Aton CL700 IP / Swisscom de / A31008-M1713-F161-1-2X43 / cover.fm / 9/20/06
Aton CL700 IP
Istruzioni per l'uso
1
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / overview.fm / 9/20/06
Presentazione del portatile V2
Presentazione del portatile
V2
15
Ð
V
1
2
INT 1
10.08.06
Telefono
09:45
IP
3
14
13
4
7
12
5
11
10
6
8
Version 4, 16.09.2005
9
Tasti del portatile V2
1 Display (campo di visualizzazione) in
stand-by
2 Livello di carica delle batterie
= e V U (da scariche a cariche)
= se lampeggia: le batterie stanno per
esaurirsi
e V U se lampeggia: le batterie sono
in fase di ricarica
3 Tasti del display (pag. 19)
4 Tasto messaggi
Accesso alla lista delle chiamate e alla lista
dei messaggi;
Se lampeggia: nuovo messaggio o nuova
chiamata.
5 Tasto di fine chiamata, accensione/spegnimento
Conclusione della chiamata, annullamento
della funzione, ritorno al livello precedente
del menu (premere brevemente), ritorno in
stand-by (premere a lungo), accensione/
spegnimento del portatile (premere a lungo
in stand-by)
6 Tasto cancelletto
Consultazione (flash),
alternanza tra scrittura con lettere maiuscole, minuscole e con cifre
7 Tasto “Swisscom Voice Portal“
(portale vocale) (pag. 19)
8 Presa per auricolare
9 Microfono
10 Tasto asterisco
Attivazione/disattivazione della suoneria
(premere a lungo)
Apertura della tabella dei caratteri speciali
11 Tasto 1
Selezionare la segreteria telefonica di rete
(premere a lungo)
12 Tasto impegno linea
Risposta a una chiamata, apertura della lista
dei numeri selezionati (premere brevemente), avvio della selezione (premere a lungo)
13 Tasto viva voce
Commuta tra ricevitore (conversazione normale) e viva voce
Se è acceso: il viva voce è attivo;
Se lampeggia: segnala una chiamata in arrivo
14 Tasto di navigazione (pag. 18)
15 Livello di ricezione
Ð i Ñ Ò (da alta a bassa)
| se lampeggia: assenza di segnale radio
1
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / overview.fm / 9/20/06
Presentazione della base
Presentazione della base
Tasti della base
1 Tasto cercaportatile
Se è acceso: connessione LAN attiva
(il telefono è collegato al router)
Se lampeggia:
trasmissione dati tramite connessione LAN
Premendo brevemente: si avvia il cercaportatile
Premendo a lungo:
la base passa in modalità registrazione
Version 4, 16.09.2005
1
2
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / S450IP_KBA_laenderIVZ.fm / 9/20/06
Sommario
Sommario
SMS (messaggi di testo) . . . . . . 22
Presentazione della base . . . . . . . 2
Scrivere/inviare/salvare SMS . . . . . . . .
Ricezione/lettura di SMS . . . . . . . . . . .
Gestione delle liste degli SMS . . . . . . .
Avviso tramite SMS . . . . . . . . . . . . . . .
Avvertenze di sicurezza . . . . . . . . 4
Avvisi e-mail . . . . . . . . . . . . . . . . 25
Aton CL700 IP –
non soltanto per telefonare . . . . . 6
Inserimento dei dati di accesso al server di
posta in entrata . . . . . . . . . . . . . . . . . . 25
Apertura della lista di posta in entrata 25
Presentazione del portatile V2 . . 1
VoIP – telefonare tramite
Internet . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7
Procedure iniziali . . . . . . . . . . . . . . 7
Contenuto della confezione . . . . . . . . . 7
Messa in funzione del portatile . . . . . . 7
Collocazione della base . . . . . . . . . . . . 9
Collegamento della base . . . . . . . . . . 10
Impostazioni per la telefonia VoIP . . . 11
Struttura dei menu . . . . . . . . . . . 14
Telefonare tramite VoIP e da rete
fissa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 17
Telefonare sulla linea esterna . . . . . . .
Conclusione di una chiamata . . . . . . .
Rispondere alla chiamata . . . . . . . . . .
Alternanza tra il funzionamento con
ricevitore e viva voce . . . . . . . . . . . . .
Selezione dei numeri di emergenza . .
17
17
17
18
18
Utilizzo del portatile . . . . . . . . . . 18
Accensione/spegnimento del portatile
Tasto di navigazione . . . . . . . . . . . . . .
Tasti del display . . . . . . . . . . . . . . . . .
Ritorno in stand-by . . . . . . . . . . . . . . .
Tasto “Swisscom Voice Portal“
(portale vocale) . . . . . . . . . . . . . . . . .
18
18
19
19
19
Utilizzo della rubrica telefonica e
delle altre liste . . . . . . . . . . . . . . . 20
Version 4, 16.09.2005
Rubrica telefonica . . . . . . . . . . . . . . . . 20
Lista dei numeri selezionati . . . . . . . . 20
Richiamo delle liste con il tasto
messaggi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 21
Selezionare il numero di una voce della
rubrica telefonica o della lista . . . . . . 21
22
24
24
24
Impostazione del portatile/della
base . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 26
Modifica dei tasti del display del
portatile . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Modifica del volume di conversazione
Impostazione della suoneria . . . . . . . .
Attivazione/disattivazione dei toni di
avviso . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Impostazione della sveglia . . . . . . . . .
Modifica del PIN di sistema . . . . . . . . .
Impostazione della connessione
standard . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Richiesta dell’indirizzo MAC della base
Attivazione/disattivazione della
soppressione del primo squillo . . . . . .
Aggiornamenti software . . . . . . . . . . .
26
26
26
27
27
27
27
28
28
28
Appendice . . . . . . . . . . . . . . . . . 29
Cura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 29
Contatto con liquidi . . . . . . . . . . . . . . 29
Guasti e risoluzione personale mediante la
ricerca degli errori . . . . . . . . . . . . . . . . 29
Garanzia/Manutenzione/Riparazione/
Omologazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 30
Riparazioni/Manutenzione . . . . . . . . . 30
Dati tecnici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 31
Aton CL700 IP – software gratuito . . . 32
Accessori . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 39
3
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / security.fm / 9/20/06
Avvertenze di sicurezza
Avvertenze di sicurezza
Attenzione
Prima di utilizzare il telefono, leggere attentamente il manuale di istruzioni e le avvertenze di sicurezza.
Riassumere il contenuto del presente manuale ai propri figli informandoli dei possibili pericoli che può
comportare l’utilizzo del telefono.
$
Utilizzare soltanto l’alimentatore in dotazione, come indicato sul lato inferiore del dispositivo.
Utilizzare soltanto il tipo di batterie ricaricabili consigliate (pag. 31) ! Quindi non utilizzare in nessun caso batterie di altro tipo e non ricaricabili, poiché non si possono escludere
danni alla salute e personali.
‹
Œ
Inserire le batterie ricaricabili rispettando la polarità e utilizzare il tipo di batterie suggerite
nelle istruzioni per l’uso (prestare attenzione ai simboli presenti sull’alloggiamento o
nell'alloggiamento delle batterie del portatile, pag. 7).
L’apparecchio potrebbe interferire con apparecchiature elettromedicali. Osservare quindi
le indicazioni presenti nell’ambiente in cui ci si trova (per esempio, ambulatorio medico).
Non tenere il portatile con il retro dell’apparecchio vicino all’orecchio quando squilla o
quando è attiva la funzione viva voce. In caso contrario potrebbero insorgere seri danni
permanenti all'udito.
L’apparecchio può causare fruscii molto fastidiosi ai portatori di dispositivi di ausilio
all’udito.
Non tenere il portatile in locali da bagno o nella doccia. Base e portatile non sono protetti
nei confronti di spruzzi d'acqua (pag. 29).
Non utilizzare il telefono in aree a rischio di esplosione (per es. stabilimenti in cui si producono vernici).
ƒ
Qualora il telefono Aton CL700 IP venga ceduto a terzi, allegare anche le istruzioni d’uso.
Version 4, 16.09.2005
Nota concernente il riciclaggio
Questo apparecchio non deve in nessun caso essere eliminato attraverso la spazzatura
normale alla fine della propria funzione. Si deve invece portare o ad un punto di vendita
oppure ad un punto di smaltimento per apparecchi elettrici e elettronici secondo l'ordinanza concernente la restituzione, la ripresa e lo smaltimento degli apparecchi elettrici ed
elettronici (ORSAE).
I materiali sono riutilizzabili secondo la propria denominazione. Con la riutilizzazione, o
tutt' altro impiego di questi materiali, contribuite in maniera importante alla protezione
dell' ambiente.
4
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / security.fm / 9/20/06
Avvertenze di sicurezza
Nota
Version 4, 16.09.2005
– Con il blocco tasti attivato non possono essere selezionati neanche i numeri di emergenza!
– Le funzioni descritte nelle presenti istruzioni d’uso potrebbero non essere operative in tutti i paesi.
CLIP (visualizzazione del numero), SMS (Short Message Services) e “Swisscom Voice Portal“
(portale vocale): le funzioni dipendono dall’Operatore di Rete.
– Sistema di inserimento testo facilitato EATONI: questo sistema semplifica la scrittura degli SMS
e può essere attivato e disattivato (pag. 22).
– L’Instant Messaging non è attualmente supportato dal provider “Bluewin“.
5
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / starting.fm / 9/20/06
Aton CL700 IP – non soltanto per telefonare
Aton CL700 IP –
non soltanto per telefonare
Questo telefono offre la possibilità di telefonare sia da rete fissa sia (a costi ridotti)
tramite Internet (VoIP) senza PC.
Con questo telefono è inoltre possibile:
u Decidere a ogni chiamata se si desidera
telefonare da rete fissa o da Internet
semplicemente premendo un tasto
(pag. 17);
u Registrare fino a sei portatili sulla base.
Con la base è possibile condurre contemporaneamente due conversazioni
tramite VoIP oppure una conversazione
tramite rete fissa e una conversazione
tramite VoIP.
Nota
Il telefono Swisscom Aton CL700 IP corrisponde al modello Siemens Gigaset S450 IP.
Aton CL700 IP funziona esclusivamente con il
provider “Bluewin“ di Swisscom.
u Configurare il collegamento del telefo-
u
u
u
Version 4, 16.09.2005
u
u
6
no per VoIP senza PC. La configurazione guidata del telefono carica i dati preconfigurati di Bluewin da Internet e guida l’utente durante l’inserimento
dei dati personali (VoIP/account SIP).
In questo modo viene facilitato l’accesso al VoIP (pag. 11).
Assegnare una password personale
(PIN di sistema) per proteggere il telefono da accessi non autorizzati
(pag. 27).
Inviare e ricevere SMS dalla rete fissa
(pag. 22).
Essere informati tramite il telefono senza PC quando sono presenti nuove email nella propria casella di posta
(pag. 25).
Memorizzare fino a 150 numeri di telefono nel portatile (pag. 20).
Caricare i contatti di Outlook dal PC sul
portatile. Oppure salvare la rubrica del
portatile sul PC.
u Associare i tasti del telefono a numeri
importanti, in questo modo per comporre un numero basterà premere un
solo tasto (pag. 20).
u Telefonare a mani libere. Utilizzare la
funzione viva voce del portatile oppure
telefonare comodamente con le cuffie
(accessorio).
u Tenere sempre aggiornato il telefono.
Tenersi informati sugli aggiornamenti
del firmware su Internet e caricarli sul
telefono.
u Utilizzare il portatile come sveglia
(pag. 27).
Il telefono Aton CL700 IP offre una maggiore
sicurezza nei confronti di virus da Internet
grazie a un sistema operativo protetto.
Buon divertimento con il nuovo telefono!
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / starting.fm / 9/20/06
VoIP – telefonare tramite Internet
VoIP – telefonare tramite
Internet
Con il VoIP (Voice over Internet Protocol)
la conversazione non si effettua tramite
connessione da rete fissa, ma viene trasmessa sotto forma di pacchetti dati in
Internet.
Con il portatile è possibile avere tutti i vantaggi del VoIP:
u Si possono condurre conversazioni a
prezzi contenuti e con un’elevata qualità vocale con utenti su Internet, sulla
rete fissa e sulla rete mobile.
u Il provider VoIP “Bluewin” fornisce un
numero personale che consente di
essere raggiungibili da Internet, dalla
rete fissa e da qualsiasi rete mobile.
Per poter utilizzare il VoIP è necessario:
u una connessione a Internet a banda larga (per es. DSL)
u l’accesso a Internet, cioè è necessario
un router che colleghi il telefono a
Internet.
Procedure iniziali
Version 4, 16.09.2005
Contenuto della confezione
La confezione contiene:
u una base Aton CL700 IP
u un portatile Aton CL300 V2
u un alimentatore per la base
u un supporto di ricarica con alimentatore incluso
u un cavo telefonico
u un cavo Ethernet (cavo LAN)
u due batterie
u una copertura delle batterie
u una clip da cintura
u una guida rapida
Documentazione
Una descrizione dettagliata del telefono
Aton CL700 IP è disponibile all’indirizzo:
www.siemens.com/gigaset
Questa descrizione completa è in formato
PDF. Per leggerla è necessario Adobe®
Reader®. Adobe® Reader® è disponibile in
Internet alla pagina www.adobe.com.
Messa in funzione del portatile
Il display è protetto da una
pellicola. Rimuovere la pellicola protettiva.
Inserimento delle batterie
Attenzione
Utilizzare esclusivamente le batterie ricaricabili
raccomandate a pag. 31! Questo significa che
non devono essere usate in alcun caso
batterie comuni (non ricaricabili) o altri tipi di
batterie, poiché non è possibile escludere gravi
danni alla salute e personali. Per es. l’esterno
della batteria potrebbe venire danneggiato o le
batterie potrebbero esplodere. Inoltre, potrebbero verificarsi disturbi di funzionamento o
danni all’apparecchio.
¤ Inserire le batterie secondo la polarità
indicata (vedere la rappresentazione
schematica).
La polarità è indicata all’interno o sopra il
vano batterie.
Il portatile si accende automaticamente.
Si sente un segnale di conferma.
7
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / starting.fm / 9/20/06
Procedure iniziali
Chiusura della copertura delle batterie
¤ Appoggiare la copertura nelle apposite
¤
fessure posizionate sul retro del corpo
del portatile e
spingerla fino al completo innesto.
Note
– Riporre il portatile esclusivamente
nell’apposita sede di ricarica.
– Se il portatile si è spento a causa delle batterie scariche ed è stato riposto nella sede
di ricarica, si riaccenderà automaticamente.
Primo processo di caricamento e
scaricamento delle batterie
Apertura della copertura delle batterie
¤ Rimuovere la clip da cintura, se monta¤
ta.
Fare leva con un’unghia nella fessura
posizionata nella parte inferiore del
portatile e sollevare la copertura.
Il caricamento della batteria viene segnalato in alto a destra sul display mediante
lampeggiamento del simbolo della batteria e, V oppure U. Durante il funzionamento, questo simbolo segnala il livello
di carica della batteria (pag. 1).
La corretta visualizzazione del livello di
carica è possibile soltanto se le batterie
vengono prima caricate e scaricate completamente mediante l'utilizzo.
¤ A tale scopo, lasciare ininterrottamente
il portatile nella sede di ricarica fino a
che il simbolo della batteria smette di
lampeggiare (circa 13 ore).
¤ Estrarre il portatile dalla stazione di
ricarica e riporlo nuovamente soltanto
quando la batteria è completamente
scarica.
Nota
Una volta eseguita la prima fase di caricamento e scaricamento, dopo ogni conversazione il portatile può essere sempre riposto
nella base.
Nota
u Ripetere il processo di caricamento e
Collegamento della sede di ricarica
Version 4, 16.09.2005
Le istruzioni per collegare la sede di ricarica sono riportate alla fine di questo
manuale.
¤ Per caricare le batterie, lasciare il portatile nella stazione di ricarica.
8
scaricamento ogniqualvolta le batterie
vengono rimosse e reinserite nel portatile.
u Durante il caricamento le batterie si
surriscaldano, tuttavia ciò non comporta rischi.
u Dopo un po’ di tempo la capacità di
ricarica delle batterie si riduce, a causa
dell’usura.
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / starting.fm / 9/20/06
Procedure iniziali
Nota
Collocazione della base
Impostazione di data e ora
La base deve essere collocata in ambienti
chiusi e asciutti a una temperatura compresa tra +5 °C e +45 °C.
¤ Per una ricezione ottimale, sistemare
la base in posizione centrale rispetto
all’area da coprire.
Spiegazioni sui simboli utilizzati in questo
manuale si trovano nel manuale d’istruzioni
completo del proprio Aton CL700 IP (pag. 7).
Se sul telefono non sono ancora impostate la data e l’ora, viene visualizzato il tasto
del display §Data Ora§. È possibile impostare
la data e l’ora in un secondo momento tramite il menu v Ð Impostazioni
¢ Data / Ora.
¤ Premere §Data Ora§ o aprire il menu.
¤ Modificare i dati su più righe:
Data:
Inserire giorno, mese, anno (6 cifre).
Ora:
Inserire le ore e i minuti a 4 cifre, per es.
Q M 1 5 per le ore 07:15.
§Salva§
Premere il tasto del display.
La data e l’ora vengono visualizzate sul
display in stand-by (pag. 1).
Note
u Non esporre mai il telefono a fonti di
calore, raggi solari diretti, altri dispositivi elettrici.
u Proteggere il telefono Aton CL700 IP
da umidità, polvere, liquidi e vapori
aggressivi.
Montaggio a parete della base
Nota
La data e l’ora non vengono aggiornate automaticamente durante le chiamate in arrivo.
Registrazione del portatile sulla base
Version 4, 16.09.2005
Il portatile è già registrato sulla base per
impostazione predefinita.
Per informazioni su come registrare altri
portatili sulla base e telefonare senza costi
sulla linea interna, leggere il manuale
d’istruzioni completo (pag. 7).
9
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / starting.fm / 9/20/06
Procedure iniziali
Collegamento della base
Per poter telefonare dalla rete analogica
e tramite VoIP, è necessario collegare la
base alla rete fissa e a Internet, v. Figura 1.
Internet
4
1
LAN
1
3
Rete fissa
2
Figura 1 Collegamento del telefono alla rete fissa e a Internet
1 Accesso a Internet:
router e modem (in figura) oppure
router con modem integrato
2 Base Aton CL700 IP
3 Portatile Aton CL300 V2
4 PC nella LAN
Eseguire le seguenti fasi nella sequenza
indicata:
1. Collegare la base alla presa telefonica
della rete fissa
2. Collegare la base alla presa di corrente
3. Collegare la base al router
Collegamento della base alla rete fissa
e alla presa di corrente
¤ Collegare prima la spina del telefono
e quindi l’alimentatore, come mostrato
di seguito.
3
1
2
Importante
Version 4, 16.09.2005
Durante il collegamento rispettare la
sequenza!
1 Connettore con cavo telefonico
2 Lato inferiore della base
3 Alimentatore 230 V
10
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / starting.fm / 9/20/06
Procedure iniziali
Nota
u L’alimentatore deve rimanere sempre
inserito nella presa, poiché senza
l’allacciamento alla rete il telefono non
funziona.
u Se si acquista un altro cavo telefonico,
assicurarsi che la piedinatura del connettore sia corretta.
Collegamenti corretti
1
2
3
4
5
6
4
5
6
3
2
1
L’apparecchio funziona esclusivamente tramite “Bluewin“ (provider VoIP di Swisscom).
Tutte le impostazioni VoIP sono predefinite in
fabbrica.
È sufficiente inserire l’ID utente e la password.
Questi dati possono essere richiesti a
“Bluewin”.
Collegamento della base al router
Per il collegamento a Internet è necessario
un router che sia collegato tramite
modem (eventualmente integrato nel router) a Internet.
3
3
2
1 Vista laterale della base
2 Porta con cavo di rete Ethernet
3 Porta Ethernet del router
Non appena il cavo tra il telefono e il router
è inserito, il tasto cercaportatile sulla parte
anteriore della base lampeggia (pag. 2).
Version 4, 16.09.2005
Affinché sia possibile telefonare tramite
Internet (VoIP) a qualsiasi utente in Internet, nella rete fissa o mobile è necessario
attivare il servizio attraverso un provider
VoIP che supporti lo standard VoIP SIP.
Nota
libero
libero
a
b
libero
libero
A questo punto è possibile telefonare
da rete fissa e il proprio numero è
raggiungibile!
1
Impostazioni per la telefonia
VoIP
Presupposto: essersi registrati (per es.
tramite PC) presso Bluewin e aver sottoscritto un account VoIP.
Per poter effettuare telefonate VoIP con il
proprio telefono sono necessarie le
seguenti impostazioni. Tutti i dati possono
essere richiesti a Bluewin.
u Il nome di registrazione
u La password presso il provider VoIP
La configurazione guidata è utile in fase di
impostazione.
Avvio della configurazione guidata
Presupposto: aver collegato la base alla
presa di corrente e al router. Il router è collegato a Internet (pag. 11).
Consiglio: se il VoIP viene attivato come
connessione standard del telefono (impostazioni iniziali, pag. 27), al termine della
configurazione guidata il telefono tenterà
di instaurare una connessione al server
Bluewin. Se la connessione non viene
instaurata per via di impostazioni o
comandi sbagliati/non completi, si avrà
una segnalazione di avviso (pag. 13).
11
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / starting.fm / 9/20/06
Procedure iniziali
Nota
Per il telefono è preimpostata l’assegnazione
dinamica dell’indirizzo IP. Affinché il router
“riconosca” il telefono, nel router deve essere
attiva l’assegnazione dinamica dell’indirizzo IP,
cioè il server DHCP del router deve essere
attivo.
Scaricamento dei dati del provider
VoIP
Il telefono stabilisce una connessione con
il server Bluewin in Internet.
Dopo qualche istante viene visualizzato
quanto segue:
Non appena le batterie del portatile sono
sufficientemente cariche, il tasto messaggi f del portatile lampeggia (circa 20
min. dopo aver collocato il portatile nella
sede di ricarica). Premere il tasto messaggi
f per avviare la configurazione guidata.
Viene visualizzato quanto segue:
Assist. Connessione
Avviare Assistente
configurazione
dati VoIP?
No
§Sì§
~
Nota
Sì
Premere il tasto del display per
avviare la configurazione guidata. Le impostazioni vengono eseguite in diverse fasi.
Inserire il PIN di sistema
(impostazione iniziale
”0000“).
Version 4, 16.09.2005
La configurazione guidata si avvia automaticamente anche quando si cerca di connettersi a
Internet prima di aver effettuato le impostazioni necessarie.
È possibile richiamare la configurazione guidata in ogni momento anche dal menu
(pag. 14).
12
Seleziona Paese
Svizzera
Ý
OK
Uscire con §OK§. Viene visualizzato il provider di Swisscom “Bluewin“. Uscire con §OK§.
I dati di accesso di Bluewin generali necessari vengono scaricati e salvati nel telefono.
Inserimento dei dati utente del primo
account VoIP
Inserire i dati utente VoIP dell’account
VoIP. I dati vengono forniti dal proprio provider VoIP.
Autenticazione:
Inserire il nome di registrazione e premere §OK§.
Password:
Inserire la password e premere
§OK§.
Nota
Durante l’inserimento dei dati utente VoIP, prestare attenzione alla corretta scrittura dei
caratteri maiuscoli/minuscoli. Durante l’inserimento del testo, la prima lettera viene generalmente scritta maiuscola. Premere eventualmente a lungo il tasto # per passare dalla
scrittura a caratteri maiuscoli a quella a caratteri minuscoli e a cifre.
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / starting.fm / 9/20/06
Procedure iniziali
Conclusione delle impostazioni del
VoIP
Se sono stati eseguiti tutti gli inserimenti
corretti, sul display viene visualizzato il
messaggio “Connessione Dati Completata“.
Il portatile ritorna in stand-by.
Se tutte le impostazioni sono corrette e il
telefono riesce a instaurare una connessione al server VoIP, viene visualizzato il
numero interno del portatile (esempio):
Ð
V
INT 1
10.08.06
Telefono
09:45
IP
Ora è possibile telefonare sia da rete fissa
che da Internet! Si è raggiungibili sul
numero di rete fissa e sul numero VoIP!
Nota
Affinché si possa essere sempre raggiungibili
via VoIP, il router deve sempre essere connesso
a Internet.
Version 4, 16.09.2005
Nessuna connessione a Internet/al server
VoIP
Se al termine della configurazione guidata
sul display al posto del nome interno si ha
uno dei seguenti avvisi, significa che si
sono verificati errori oppure che gli inserimenti effettuati sono incompleti.
Server non accessibile!
Il telefono non è connesso a Internet.
¤ Verificare il collegamento tra la base e il
router (il led della base deve essere
acceso) e tra il router e il collegamento
a Internet.
¤ Verificare che il telefono sia collegato
alla LAN. Al telefono potrebbe eventualmente non essere stato assegnato
alcun indirizzo IP oppure al telefono è
stato assegnato un indirizzo IP fisso già
assegnato a un altro utente LAN.
¤ Verificare l’indirizzo IP tramite il
menu del portatile: v
¢ Ð Impostazioni ¢ Stazione base
¢ Rete Locale
¤ Se non è possibile instaurare alcuna
connessione, modificare le impostazioni sul router (attivare il server
DHCP) oppure l’indirizzo IP del telefono.
Registrazione al provider fallita!
u I dati personali per la registrazione
presso il provider VoIP sono incompleti
o sono stati inseriti in modo non corretto.
¤ Verificare le impostazioni relative a
Autenticazione e Password. Controllare in particolare la scrittura a caratteri maiuscoli/minuscoli.
Aprire inoltre il menu sul portatile:
v ¢ Ð Impostazioni ¢ Telefonia
¢ VoIP ¢ Registrazione SIP
u L’indirizzo del server VoIP non è stato
ancora inserito o è sbagliato.
Nota
Se sul router è attivo il Port Forwarding per
le porte SIP (standard 5060) e RTP (standard
5004) inserite, è utile disattivare il DHCP e
assegnare al telefono un indirizzo IP fisso (altrimenti può succedere di non riuscire a sentire
l’interlocutore con le chiamate VoIP):
Tramite il menu del portatile:
v
Ð Impostazioni
Stazione base
¢
¢ Rete Locale
¢
13
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / menuetree.fm / 9/20/06
Struttura dei menu
Struttura dei menu
Aprire il menu principale del telefono premendo il tasto di navigazione verso destra mentre il portatile è in stand-by: v.
È possibile scorrere la struttura dei menu in due modi diversi:
Con l’ausilio di combinazioni di cifre (“shortcut“)
¤ Inserire la combinazione di cifre che si trova nella struttura dei menu davanti alla funzione.
Esempio: v 5 4 1 per “Impostazione della lingua del portatile“.
Scorrendo i menu
¤ Con il tasto di navigazione q (premere sopra/sotto) scorrere fino alla funzione desiderata e premere §OK§.
1
î Messaggi
1-1 SMS
Attiva una casella postale SMS (generale o privata) senza PIN
1-1-1 Nuovo SMS
1-1-2 Entranti (0)
1-1-3 Uscenti (0)
Attiva una casella postale SMS con PIN oppure 2-3 caselle
postali
1-1-1 Cas.postale gen
1-1-1-1 Nuovo SMS
1-1-1-2 Entranti (0)
1-1-1-3 Uscenti (0)
1-1-2 Casella post. A
fino a Casella post. B
1-1-4 Casella post. C
1-1-2-1 Nuovo SMS
fino a
1-1-4-1
1-1-2-2 Entranti (0)
fino a
1-1-4-2
1-1-2-3 Uscenti (0)
fino a
1-1-4-3
1-1-6 Impostazioni
1-1-6-1 Centri SMS
Version 4, 16.09.2005
1-1-6-2 Caselle postali
1-1-6-3 Nr. da avvisare
1-1-6-4 Tipo Chiamata
14
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / menuetree.fm / 9/20/06
Struttura dei menu
1-1-6-5 Notifica1
1-1-6-6 Servizio SMS2
1-2 E-mail
1-2-1 In entrata (0)
1-2-2 Impostazioni
1-2-2-1 Registrazione
1-2-2-2 In Entrata
2
ê Serv. Telecom
2-1 VoIP
2-1-6 Trasf.di Chiam.
2-1-7 Avviso di chiam.
2-2 Rete Fissa
2-2-1 Chiamata Anonima
2-2-
Trasf.di Chiam.
Protez.Chiamata
2-3 Cancella prenot.
3
4
ì Sveglia
í Altre funzioni
4-3 Sorveglia Bimbo
5
Ð Impostazioni
5-1 Data / Ora
5-2 Impostazioni Audio 5-2-1 Impost.suoneria
5-2-1-1 Chiamate est.
5-2-1-2 Chiamate int.
5-2-1-3 Tutte uguali
5-2-2 Toni di avviso
5-3 Display
5-3-1 Screensaver
5-3-2 Aspetto colore
5-3-3 Contrasto
Version 4, 16.09.2005
5-3-4 Illuminazione
1 Dipende dal provider. Non è supportata nella rete di Swisscom.
2 Con il primo SMS inviato, avviene la registrazione sul server SMS di Swisscom.
15
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / menuetree.fm / 9/20/06
Struttura dei menu
5-4 Portatile
5-4-1 Lingua
5-4-2 RispostaAutom.
5-4-3 Reg. Portatile
5-4-4 Scegli base
5-4-5 Reset Portatile
5-5 Stazione base
5-5-1 Tipo di Lista
5-5-1-1 Chiamate perse
5-5-1-2 Tutte
5-5-2 Musica su attesa
5-5-3 PIN sistema
5-5-4 Reset Base
5-5-5 Altre funzioni
5-5-5-1 Repeater mode
5-5-6 Rete Locale
5-5-8 Aggiorn. Software
5-6 Segreteria
5-6-1 Impost.tasto 1
5-6-1-1 Segr. di rete
5-7 Telefonia
5-7-1 Conness. Standard
5-7-1-1 VoIP
5-7-1-2 Rete Fissa
5-7-2 Assist. Connessione
5-7-3 Numeri di emergenza
5-7-6 Rete Fissa
5-7-6-1 Tipo selezione
5-7-6-2 Tempi di flash
5-7-7 VoIP
5-7-7-1 Stato su telefono
5-7-7-2 Seleziona Provider
5-7-7-3 Registrazione SIP
Version 4, 16.09.2005
Nel presente breve manuale d’uso non sono descritte tutte le voci di menu. È possibile trovare la descrizione completa nel manuale d’uso di Aton CL700 IP su Internet all’indirizzo:
www.siemens.com/gigaset.
16
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / telephony.fm / 9/20/06
Telefonare tramite VoIP e da rete fissa
Telefonare tramite VoIP e da
rete fissa
Telefonare sulla linea esterna
Le chiamate esterne sono telefonate che si
effettuano sulla rete pubblica (rete fissa)
oppure tramite Internet (VoIP). Si deve stabilire quale tipo di connessione (rete fissa
oppure VoIP) si vuole utilizzare come standard.
Nota
Sulla base è possibile effettuare due telefonate
esterne in parallelo (a due portatili): due telefonate tramite VoIP oppure una tramite VoIP e
una da rete fissa.
Scegliere il tipo di connessione tramite il
tasto impegno linea e telefonare
~ c/d
Inserire il numero/indirizzo IP e
premere il tasto impegno linea
o viva voce brevemente/a
lungo.
Sul telefono è impostato un tipo di connessione standard (rete fissa oppure VoIP).
¤ Premere brevemente il tasto impegno
linea c oppure il tasto viva voce
d, se si vuole eseguire la telefonata
tramite connessione standard.
¤ Premere a lungo il tasto impegno linea
c oppure il tasto viva voce d, se si
vuole eseguire la telefonata tramite
l’altro tipo di connessione.
Nota
Version 4, 16.09.2005
Se si utilizza un altro portatile a standard GAP,
tutte le chiamate vengono effettuate tramite
la connessione standard, anche quando si preme a lungo il tasto c impegno linea. Se si
desidera chiamare tramite l’altra connessione,
inserire alla fine del numero un asterisco (*).
Scegliere il tipo di connessione tramite
i tasti del display e telefonare
Presupposto: i tasti del display del portatile devono essere impostati su §Telefono§
e/o §IP§.
§Telefono§ / §IP§
Premere il tasto del display per
scegliere il tipo di connessione.
~ /s
Digitare il numero oppure
selezionarlo dalla rubrica.
c / d Premere il tasto impegno linea
o il tasto viva voce.
Interruzione della selezione
Con il tasto di fine chiamata a è possibile interrompere la selezione.
Nota
Se al telefono sono stati assegnati diversi
numeri di telefono VoIP, è possibile impostare
tramite quale numero VoIP (account) il portatile dovrà effettuare le telefonate (numero di
invio del portatile).
Conclusione di una chiamata
a
Premere il tasto di fine chiamata.
Rispondere alla chiamata
Una chiamata in arrivo viene segnalata
sul portatile in tre modi: il portatile squilla,
la chiamata viene visualizzata sul display
e il tasto viva voce d lampeggia.
Sul display viene visualizzato il numero o il
nome del chiamante e il numero di ricezione a cui è indirizzata la chiamata (per es.
per Rete Fissa, per IP1 e così via).
Nota
Sul portatile vengono segnalate ai numeri di
ricezione solo le chiamate assegnate al portatile. Se non è stato assegnato alcun numero di
ricezione specifico, tutte le chiamate vengono
segnalate su tutti i portatili.
17
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / telephony.fm / 9/20/06
Utilizzo del portatile
Per accettare le chiamate si hanno le
seguenti possibilità:
¤ premere il tasto impegno linea c,
¤ premere il tasto del display §Rispondi§;
¤ premere il tasto viva voce d.
Se il portatile si trova nella sede e la funzione RispostaAutom. (pag. 16) è attiva, il
portatile risponde automaticamente a una
chiamata non appena lo si solleva dalla
sede.
Utilizzo del portatile
Alternanza tra il funzionamento
con ricevitore e viva voce
Tasto di navigazione
Accensione/spegnimento del
portatile
a
Premere a lungo il tasto di fine
chiamata.
Viene emesso un segnale di conferma.
¤ Premere il tasto viva voce d per attivare o disattivare il viva voce durante
una conversazione.
Se si desidera riporre il portatile nella sede
durante una conversazione:
¤ Tenere premuto il tasto viva voce d
mentre lo si ripone. Se il tasto viva voce
d non è acceso, premere di nuovo.
Selezione dei numeri di
emergenza
Il telefono è preimpostato in modo che i
numeri salvati come numeri di emergenza
vengano selezionati automaticamente
dalla rete fissa.
In questo manuale per l’uso il lato del tasto
di navigazione da premere nella specifica
condizione di funzionamento è contrassegnato in nero. Esempio: t significa “premere in alto sul tasto di navigazione”.
Il tasto di navigazione ha diverse funzioni:
In stand-by
s
v
u
t
Aprire la rubrica.
Aprire il menu principale.
Aprire la lista dei portatili.
Impostare il volume della suoneria del portatile (pag. 26).
Nelle liste e nei sottomenu
t/s
v
Version 4, 16.09.2005
u
18
Scorrere di una riga verso
l’alto/il basso.
Aprire il sottomenu o confermare la selezione.
Tornare al livello di menu precedente e/o annullare.
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / telephony.fm / 9/20/06
Utilizzo del portatile
In un campo di inserimento
Con il tasto di navigazione spostare il cursore verso l’alto t, il basso s, destra
v o sinistra u.
Durante una conversazione esterna
s
u
t
Aprire la rubrica.
Attivare la consultazione interna.
Modificare il volume di conversazione sia in modalità normale (uso del ricevitore) che in
viva voce.
Tasti del display
Le funzioni attuali del display vengono
rappresentate nella riga inferiore del
display in negativo. Le funzioni dei tasti
del display cambiano a seconda della condizione di funzionamento.
Esempio:
INT
SMS
1
2
Ritorno in stand-by
Tornare in stand-by da un punto qualsiasi
del menu:
¤ Premere a lungo il tasto di fine chiamata a.
Oppure:
¤ Non premere alcun tasto: dopo 2 min.
il display passa automaticamente in
stand-by.
Le modifiche che non vengono confermate o salvate premendo §OK§, §Sì§, §Salva§, §Invia§
oppure Salva testo §OK§, vengono eliminate.
Maggiori informazioni sull’uso del telefono sono contenute nelle istruzioni per
l’uso complete all’indirizzo www.siemens.com/gigaset.
Tasto “Swisscom Voice Portal“
(portale vocale)
S
Premere il tasto.
Selezionare Swisscom VP. Viene istituita
direttamente una connessione con lo
Swisscom Voice Portal (portale vocale).
Il numero di accesso 0848 849 850 è preprogrammato e non può essere modificato.
Nota
1 Le impostazioni correnti dei tasti del display
vengono visualizzate nella riga inferiore del
display
2 Tasti del display
Nota
Version 4, 16.09.2005
Ai tasti del display possono essere attribuite
funzioni/prestazioni. Premendo a lungo i tasti
del display si ottiene una lista di tutte le funzioni/prestazioni memorizzate sul tasto in questione.
Con questo tasto ci si connette allo Swisscom
Voice Portal (portale vocale), dove è possibile
attivare servizi aggiuntivi come l’inoltro delle
chiamate (Service 21, 61 o 67), l’avviso di chiamata (Service 43) o la conferenza a tre
mediante un semplice comando vocale. Inoltre, tramite comando vocale è anche possibile
accedere alle informazioni aggiornate nei settori sport, notizie e previsioni del tempo.
19
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / directories_charges.fm / 9/20/06
Utilizzo della rubrica telefonica e delle altre liste
Utilizzo della rubrica
telefonica e delle altre liste
È disponibile quanto segue:
u Rubrica telefonica
u Lista dei numeri selezionati
u Lista SMS, lista e-mail
u Lista delle chiamate
Rubrica telefonica
Nella rubrica telefonica è possibile
memorizzare fino a 150 numeri e nomi.
¤ Aprire la rubrica telefonica in stand-by
con il tasto s (premere brevemente).
Lunghezza delle voci
Numeri:
Nomi:
massimo 32 cifre
massimo 16 caratteri
Salvare il numero nella rubrica
telefonica
Version 4, 16.09.2005
s ¢ Nuova voce
¤ Modificare i dati su più righe:
Numero :
Inserire il numero.
Nome :
Inserire il nome.
Anniver.:
Premere il tasto del display §Modif.§ e
inserire la data così come l’ora del promemoria e il tipo di segnalazione.
Tasto rapido:
Selezionare il tasto con cifra per la selezione rapida (Q, 2 fino a O).
Se si preme a lungo il tasto con cifra in
stand-by, il numero verrà selezionato
sempre tramite la connessione non
standard.
¤ Salvare le modifiche con §Salva§.
20
Nota
Se alla fine del numero si aggiunge un asterisco (*), il numero verrà selezionato sempre
tramite la connessione non standard
(pag. 27), anche se si preme brevemente il
tasto impegno linea c.
Gestione delle voci della rubrica
telefonica
s ¢ s (selezionare la voce)
¤ Premere il tasto del display §Visualiz.§, per
visualizzare la voce.
Oppure
¤ Premere il tasto del display §Opzioni§, per
aprire il menu della rubrica telefonica.
Tramite il menu della rubrica telefonica è
possibile per es.:
u Modificare, cancellare, contrassegnare
come VIP (Very Important Person)
oppure inviare voci ad altri portatili
compatibili.
u Cancellare la rubrica telefonica o trasferirla ad altri portatili compatibili.
Maggiori informazioni sono contenute
nelle istruzioni per l'uso complete del telefono Aton CL700 IP all’indirizzo
www.siemens.com/gigaset.
Lista dei numeri selezionati
La lista dei numeri selezionati contiene gli
ultimi dieci numeri selezionati sul portatile.
c
Premere brevemente il tasto
impegno linea per aprire la
lista dei numeri selezionati.
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / directories_charges.fm / 9/20/06
Utilizzo della rubrica telefonica e delle altre liste
Richiamo delle liste con il tasto
messaggi
Con il tasto messaggi f si richiamano
le seguenti liste:
u Lista SMS
Se sono impostate varie caselle postali,
vengono visualizzate le rispettive liste.
u Lista e-mail in entrata
La lista viene visualizzata solamente se
nella casella postale della posta in arrivo del server sono presenti nuovi messaggi.
u Segreteria di rete
Se l’Operatore di Rete supporta questa
funzione e se la segreteria di rete è
impostata per la selezione rapida con
il tasto 1 (pag. 16).
u Lista delle chiamate
È possibile impostare se la lista delle
chiamate deve contenere tutte le chiamate o solamente le chiamate perse.
v ¢ Ð Impostazioni ¢ Stazione base
¢ Tipo di Lista
Dopo aver premuto il tasto messaggi
f, vengono visualizzate solo le liste
contenenti nuovi messaggi (eccezione:
segreteria di rete). Le liste con messaggi
nuovi sono visualizzate in grassetto.
Apertura della lista
f ¢ Selezionare la lista
q
Scegliere la voce.
Maggiori informazioni sulle liste sono contenute nelle istruzioni per l'uso complete
del telefono Aton CL700 IP all’indirizzo
www.siemens.com/gigaset.
Selezionare il numero di una
voce della rubrica telefonica
o della lista
¤ Aprire la rubrica telefonica/la lista.
¤ Selezionare la voce con q.
¤ Premere c a lungo/brevemente il
tasto impegno linea (pag. 17).
Nota
Nella lista delle chiamate vengono salvate
solamente le chiamate ai numeri di ricezione
associati al portatile.
Non appena in una lista viene inserita una
nuova voce, viene emesso un tono di
avviso. Il tasto f lampeggia (si spegne
dopo aver premuto il tasto). In stand-by,
viene visualizzato sul display un simbolo
che indica nuovi messaggi.
Simbolo
Ã
Á
À
Nuovo messaggio...
... nella segreteria di rete
... nella lista delle chiamate
... nella lista SMS o e-mail
Version 4, 16.09.2005
Il numero di voci nuove viene visualizzato
sotto al rispettivo simbolo.
21
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / sms_BRD_neutral.fm / 9/20/06
SMS (messaggi di testo)
SMS (messaggi di testo)
Scrivere/inviare/salvare SMS
Al momento dell’acquisto, il telefono è già
in grado di inviare messaggi SMS.
Scrittura di SMS (con il sistema per
inserimento di testo facilitato)
Nota
Alla consegna è programmato il numero di
accesso (062 210 00 0*) del centro SMS di
Swisscom.
Durante l’invio di SMS, la base instaura
automaticamente il collegamento tramite
rete fissa.
Presupposti
u Deve essere stata attivata la trasmissio-
ne del numero del chiamante (CLIP) per
il collegamento alla rete fissa.
u L'Operatore di Rete deve supportare il
servizio messaggi SMS sulla rete fissa
(per informazioni rivolgersi all’Operatore di Rete).
u Occorre essere registrati presso il proprio Operatore di Rete per l’invio e la
ricezione di messaggi SMS.
Il sistema per l’inserimento di testo facilitato EATONI aiuta a scrivere gli SMS.
A ogni tasto compreso tra Q e O
sono assegnate varie lettere e caratteri.
Questi vengono visualizzati in una riga di
selezione direttamente sotto il campo di
testo (sopra i tasti del display) non appena
viene premuto un tasto. La lettera viene
scelta in base alla probabilità, visualizzata
in negativo e si trova all’inizio della riga di
visualizzazione e poi viene inserita nel
testo. Viene rilevata nel campo di testo.
1
612(1)
Ç
Abc
2
Ciao Pietro, oggi non posso venire. Io
3
4
hgi
Nota
Con il primo SMS inviato, avviene la registrazione automatica sul server SMS di Swisscom.
X
Opzioni
1 Il sistema EATONI è attivo
2 Scrittura in caratteri maiuscoli, minuscoli o
in cifre
3 Testo SMS
4 Riga di selezione
Version 4, 16.09.2005
Se questa lettera è quella desiderata, confermarla premendo il tasto successivo.
Se il carattere scelto da EATONI non corrisponde a quello desiderato, premere brevemente il tasto cancelletto # fino a
leggere il carattere desiderato in negativo
nella riga di visualizzazione, in modo tale
che venga copiato nell’area destinata al
testo.
Se si preme il tasto cancelletto # a lungo si passa dalla modalità “Abc“ a “123“ e
da “123“ ad “abc“ e da “abc“ ad “Abc“.
22
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / sms_BRD_neutral.fm / 9/20/06
SMS (messaggi di testo)
Attivazione/disattivazione del sistema di
inserimento testo facilitato
Presupposto: si sta scrivendo un SMS.
§Opzioni§
Premere il tasto del display.
Aiuto scrittura
Selezionare e premere §OK§
( ‰ = on).
a
Premere brevemente il tasto
di fine chiamata per tornare al
campo di testo. Inserire il
testo.
Oppure
Invia
SMS
s/~
Nota
Alla consegna, il sistema per inserimento testo
facilitato EATONI è disabilitato.
Sequenza delle voci della rubrica
Le voci nella rubrica telefonica sono in
ordine alfabetico. Spazi e cifre hanno la
priorità. La sequenza è la seguente:
1. Spazio vuoto
2. Cifre (0–9)
3. Lettere (in ordine alfabetico)
4. Caratteri restanti
Per evitare che un nome venga disposto in
ordine alfabetico, inserire uno spazio o un
numero prima del nome. Questa voce verrà inserita all’inizio della rubrica telefonica. I nomi preceduti da un asterisco vengono inseriti in fondo alla rubrica.
Version 4, 16.09.2005
Scrivere/inviare/salvare SMS
v ¢ î Messaggi ¢ SMS ¢ (casella
postale, PIN - casella postale)
Nuovo SMS Selezionare e premere §OK§.
~
Scrivere SMS
§Opzioni§
Premere il tasto del display.
Salva testo Selezionare e premere §OK§.
L’SMS viene salvato nella lista
dei messaggi uscenti (bozze).
È possibile modificarlo e spedirlo in un secondo momento.
§Opzioni§
Invia
Aprire la lista dei messaggi
uscenti (bozze): v
¢ î Messaggi ¢ SMS
¢ (casella postale, PIN casella postale) ¢ Uscenti
Selezionare e premere §OK§.
Selezionare e premere §OK§.
Inserire il numero con prefisso
(anche nella rete locale) prelevandolo dalla rubrica telefonica o inserirlo manualmente.
Eventualmente aggiungere
l’ID della casella postale alla
fine del numero.
Premere il tasto del display.
Selezionare e premere §OK§.
Nota
È possibile inviare SMS anche come fax o
e-mail a indirizzi e-mail. L’indirizzo e-mail deve
essere inserito all’inizio del messaggio SMS.
Informazioni più dettagliate si trovano nel
manuale d’istruzioni completo all’indirizzo
www.siemens.com/gigaset.
Attualmente sulla rete Swisscom non viene
supportata questa funzione.
Concatenamento di SMS
Se un SMS contiene più di 160 caratteri
viene inviato e ricevuto come SMS concatenato (fino a otto SMS).
Durante la scrittura l’SMS viene visualizzato in alto a destra nella prima riga come di
seguito (esempio):
1
SMS
1170(2)
2
1 Numero massimo di caratteri che è
ancora possibile scrivere o aggiungere
(fino a un massimo di 8 SMS concatenati)
2 Numero degli SMS che devono già essere concatenati per il testo scritto fino a
quel momento.
Attenzione: generalmente concatenando gli
SMS i costi aumentano.
23
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / sms_BRD_neutral.fm / 9/20/06
SMS (messaggi di testo)
Ricezione/lettura di SMS
Avviso tramite SMS
Tutti gli SMS ricevuti vengono salvati nella
lista degli SMS entranti. Gli SMS concatenati vengono visualizzati come un unico
SMS. Se il messaggio concatenato è troppo lungo oppure non è stato trasmesso
completamente, viene suddiviso in singoli
SMS.
Gli SMS nuovi sono segnalati su tutti i portatili con il simbolo À sul display, con il
tasto messaggi f che lampeggia, da
un tono di avviso e da un tono di chiamata*.
Si desidera essere informati mediante un
SMS inviato al proprio cellulare o a un altro
apparecchio predisposto per la ricezione
di SMS di eventuali chiamate arrivate in
vostra assenza.
Nota
* Il primo tono di chiamata può essere disattivato (pag. 28).
Apertura della lista di entrata
¤ Premere il tasto messaggi f, even-
tualmente selezionare la casella postale e il PIN della casella postale.
Oppure
¤ Aprire il menu v ¢ î Messaggi
¢ SMS ¢ (casella postale, PIN casella
postale) ¢ Entranti .
Lettura di messaggi SMS
¤ Premere il tasto del display §Leggi§.
Gestione delle liste degli SMS
Tramite le opzioni delle liste dei messaggi
entranti/delle bozze è possibile per es.:
u Cancellare singoli SMS o liste complete.
u Copiare il numero nella rubrica telefonica.
u Inoltrare SMS oppure rispondere.
u Riscrivere gli SMS salvati nella lista delle
bozze e inviarli.
Version 4, 16.09.2005
¤ Selezionare l’SMS e premere §Opzioni§.
24
Salvare il numero da avvisare
v ¢ î Messaggi ¢ SMS
¢ Impostazioni ¢ Nr. da avvisare
¤ Digitare il numero di un portatile o di
un altro apparecchio che supporta gli
SMS a cui deve essere inviato il messaggio. (Attenzione non inserire il proprio
numero di rete fissa!)
Attivazione dell’avviso tramite SMS
v ¢ î Messaggi ¢ SMS
¢ Impostazioni ¢ Tipo Chiamata
¤ Impostare On se deve essere inviato un
SMS di avviso.
¤ Salvare con §Salva§.
Attenzione: in genere l’Operatore di Rete prevede dei costi per l’avviso via SMS.
Maggiori informazioni sono contenute nelle istruzioni per l’uso dettagliate del telefono Aton CL700 IP all’indirizzo
www.siemens.com/gigaset.
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / email.fm / 9/20/06
Avvisi e-mail
Avvisi e-mail
Il telefono vi informa quando nel server di
posta in entrata sono arrivati nuovi messaggi e-mail.
Instaura periodicamente (circa ogni
15 min.) una connessione al server delle
e-mail e verifica se sono presenti nuovi
messaggi.
L’arrivo di nuovi messaggi e-mail viene
segnalato su tutti i portatili registrati e
sui portatili compatibili mediante un tono
di avviso; inoltre il tastof lampeggia.
Se il display è in stand-by, viene visualizzato il simbolo À.
Presupposti
u Deve essere stato sottoscritto un
account e-mail presso un provider
Internet.
u Il server di posta in entrata deve utilizzare il protocollo POP3.
u Occorre aver memorizzato il nome del
server di posta in entrata e i propri dati
di accesso personali (nome account,
password) nel telefono.
Inserimento dei dati di accesso
al server di posta in entrata
Inserimento dei dati di accesso
Version 4, 16.09.2005
v ¢ î Messaggi ¢ E-mail
¢ Impostazioni ¢ Registrazione
¤ Modificare i dati su più righe:
Username:
Inserire il nome utente (nome account)
(max. 32 caratteri).
Password:
Inserire la password (si distingue tra
scrittura a caratteri maiuscoli/minuscoli).
¤ Premere il tasto del display §Salva§.
Inserimento del server di posta in entrata
v ¢ î Messaggi ¢ E-mail
¢ Impostazioni ¢ In Entrata
¤ Inserire il nome del server di posta in
entrata (server POP3).
¤ Selezionare §Opzioni§ ¢ Salva testo e premere §OK§.
Apertura della lista di posta in
entrata
v ¢ î Messaggi ¢ E-mail ¢ In entrata
Oppure, se sono presenti nuovi messaggi
e-mail (il tasto messaggi f lampeggia):
f ¢ E-mail:
Il telefono effetua una connessione al server di posta in entrata. Viene visualizzata
la lista dei messaggi e-mail salvati.
Per ogni e-mail vengono visualizzati il
nome o l’indirizzo e-mail del mittente
(una riga o abbreviato) così come la data
e l’ora.
Visualizzazione dell’intestazione di un
messaggio e-mail
q
§Oggetto§
Selezionare l’e-mail.
Premere il tasto del display.
Viene visualizzato l’oggetto del messaggio
e-mail (al max. 120 caratteri).
”
Premere il tasto del display per
tornare alla lista di entrata
Visualizzazione dell’indirizzo del mittente
di un’e-mail
q
Selezionare l’e-mail.
Premere il tasto del display.
Viene visualizzato l’indirizzo e-mail completo del mittente.
”
Premere il tasto del display per
tornare alla lista di entrata
§Da§
25
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / settings_bs_hs_pabx.fm / 9/20/06
Impostazione del portatile/della base
Impostazione del portatile/
della base
Il portatile e la base sono preimpostati.
È possibile personalizzare le impostazioni.
Le rispettive funzioni si trovano nei sottomenu
v ¢ Impostazioni e v ¢ Sveglia
(pag. 14).
Tutte le configurazioni della base vengono
effettuate con un portatile registrato.
Modifica dei tasti del display del
portatile
Ai tasti del display del portatile è possibile
associare altre funzioni. La modifica è specifica del portatile.
¤ In stand-by premere a lungo il tasto
del display destro o sinistro (per es.
§Telefono§).
Si apre la lista delle associazioni ai tasti
disponibili.
q
Selezionare la funzione e premere §OK§.
Il portatile ritorna in stand-by. La scritta
del tasto del display si è modificata
(per es. §Messgr.§ selezionando: Messenger ).
Version 4, 16.09.2005
Modifica del volume di
conversazione
È possibile impostare il volume del viva
voce su cinque livelli e il volume del ricevitore su tre livelli. Le impostazioni possono
essere effettuate solamente durante una
conversazione. Il volume del viva voce può
essere modificato solo se questa funzione
è impostata.
È in corso una conversazione esterna.
v
Aprire il menu.
r
Selezionare il volume.
26
Eventualmente premere il
tasto del display per salvare
in modo duraturo l’impostazione.
Se a t è associata un’altra funzione, per
esempio, nella conversazione alternata:
§Opzioni§
Aprire il menu.
Volume
Selezionare e premere §OK§.
Eseguire l’impostazione (vedere sopra).
§Salva§
Impostazione della suoneria
Impostare il volume e la melodia in base al
tipo di chiamata.
v ¢ ÐImpostazioni ¢ Impostazioni
Audio ¢ Impost.suoneria
Chiamate est. / Chiamate int. / Tutte uguali
Selezionare e premere §OK§.
¤ Modificare i dati su più righe:
r
Impostare il livello del volume
(1–6).
s
Passare alla riga successiva.
r
Selezionare la melodia.
§Salva§
Premere il tasto del display per
salvare l’impostazione.
In stand-by è possibile aprire il menu
Impost.suoneria premendo t brevemente.
Attivazione/disattivazione della
suoneria
Durante una chiamata, prima di impegnare la linea oppure in stand-by, è possibile
disattivare la suoneria sul proprio portatile
in modo permanente o per la chiamata
attuale. Non è possibile riattivare la suoneria durante una chiamata esterna.
Disattivazione della suoneria
*
Tenere premuto il tasto asterisco fino a quando non si sente
più la suoneria.
Sul display viene visualizzato il simbolo Ú.
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / settings_bs_hs_pabx.fm / 9/20/06
Impostazione del portatile/della base
Riattivazione della suoneria
*
Premere a lungo il tasto asterisco.
Disattivazione della suoneria per la chiamata attuale
§Suon.Off§
Premere il tasto del display.
Attivazione/disattivazione dei
toni di avviso
v ¢ Ð Impostazioni
¢ Impostazioni Audio ¢ Toni di avviso
¤ Modificare i dati su più righe:
Tono tasti: / Conferma:
Selezionare On o Off.
BatScar:
On, Selezionare Off o in conv. Il tono di
batteria scarica viene attivato o disattivato oppure si accende solo in fase di
conversazione.
¤ Salvare le modifiche con §Salva§.
Impostazione della sveglia
Presupposto: data e ora devono essere
impostate (pag. 9).
Version 4, 16.09.2005
Attivazione/disattivazione e
impostazione della sveglia
v ¢ ì Sveglia
¤ Modificare i dati su più righe:
Attivazione
Selezionare On o Off.
Ora:
Inserire l’ora della sveglia a 4 cifre.
Melodia:
Selezionare la melodia.
Volume:
Impostare il livello del volume (1–6).
¤ Salvare le modifiche con §Salva§.
Viene visualizzato il simbolo ¼.
Quando suona la sveglia...
Ripetizione della sveglia dopo 5 minuti
Premere il tasto del display
oppure un tasto qualsiasi.
Dopo la seconda ripetizione la sveglia viene disattivata per 24 ore.
§Snooze§
Disattivazione della sveglia per 24 ore
§Off§
Premere il tasto del display.
La sveglia si disattiva.
Modifica del PIN di sistema
È possibile cambiare il PIN di sistema a 4
cifre (“0000“) presente nella base con un
PIN a 4 cifre noto soltanto all’utente.
v ¢ Ð Impostazioni ¢ Stazione base
¢ PIN sistema
~
Inserire il PIN di sistema attuale e premere §OK§.
~
Inserire il nuovo PIN di sistema.
s
Passare alla riga Ripetere PIN:.
~
Ripetere il nuovo PIN di sistema e premere §OK§.
Per motivi di sicurezza l’inserimento viene
visualizzato con 4 asterischi (“****“).
a
Premere a lungo (stand-by).
Impostazione della connessione
standard
È possibile impostare se si desidera telefonare in modo standard tramite VoIP (premere brevemente il tasto impegno linea)
oppure dalla rete fissa.
v ¢ Ð Impostazioni ¢ Telefonia
¢ Conness. Standard
VoIP / Rete Fissa
Selezionare e premere §OK§
(½ = attivo).
27
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / settings_bs_hs_pabx.fm / 9/20/06
Impostazione del portatile/della base
Richiesta dell’indirizzo MAC
della base
In stand-by:
v55O2Q
Viene visualizzato l’indirizzo MAC della
base.
a
Premere a lungo (stand-by).
Attivazione/disattivazione della
soppressione del primo squillo
v
Aprire il menu.
55O1O
Premere i tasti.
Q §OK§ Rendere udibile il primo squillo.
Oppure:
1 §OK§ Sopprimere il primo squillo.
Aggiornamenti software
Version 4, 16.09.2005
La descrizione dettagliata del configuratore Web nonché dell’aggiornamento del
software/firmware è contenuta nelle istruzioni per l’uso complete del telefono Aton
CL700 IP all’indirizzo
www.siemens.com/gigaset.
28
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / appendix.fm / 9/20/06
Appendice
Appendice
Cura
¤ Pulire la base e il portatile con un pan-
no umido (senza solvente) o antistatico.
Non utilizzare mai un panno asciutto.
Sussiste il rischio di cariche statiche.
Contatto con liquidi !
Qualora il portatile fosse venuto a contatto con liquidi:
¤ Spegnerlo e togliere subito le batterie.
¤ Lasciar defluire il liquido dal portatile.
¤ Asciugare tutti i componenti e poi conservare il portatile per almeno 72 ore
con il vano batterie aperto e la tastiera
rivolta verso il basso in un luogo caldo
e asciutto (non metterlo mai in forno
a microonde, forno normale o simili).
¤ Riaccendere il portatile solo in stato
asciutto.
Una volta asciugato completamente, in
molti casi sarà possibile rimettere in funzione il portatile.
Guasti e risoluzione personale
mediante la ricerca degli errori
Version 4, 16.09.2005
Non necessariamente ogni disturbo è causato da un difetto del telefono. In alcuni
casi, è sufficiente disattivare e riattivare
l'alimentazione della stazione base (scollegare e ricollegare l'alimentatore) oppure
estrarre e reinserire le batterie del portatile. Le indicazioni che seguono possono
essere utili in caso di problemi specifici.
Importante: i problemi e i disturbi possono essere risolti solo se viene riportato al
rivenditore il sistema completo (stazione
base, portatile e cavo di connessione).
Il display non visualizza nulla.
1. Il portatile non è acceso.
Premere a lungo il tasto di fine chiamata
a.
¥
2. Le batterie sono scariche.
Caricare o sostituire le batterie (pag. 8).
¥
Sul display lampeggia “Base x”.
1. Il portatile è fuori dall’area di copertura della
base.
Avvicinarsi con il portatile alla base.
¥
2. Il portatile è stato cancellato.
Registrare il portatile *.
¥
3. La base non è accesa.
Controllare l’alimentatore della base
(pag. 10).
¥
Sul display lampeggia Ricerca base.
Il portatile è impostato su Base migliore e non
è attivata né raggiungibile alcuna base.
Avvicinarsi con il portatile alla base.
Controllare l’alimentatore della base
(pag. 10).
¥
¥
Il portatile non squilla.
1. La suoneria è disattivata.
Attivare la suoneria (pag. 26).
¥
2. Il trasferimento di chiamata è impostato su
Immediato.
Disattivare il trasferimento di chiamata*.
¥
Non si sente la suoneria/il tono di selezione.
Il cavo telefonico della base è stato sostituito.
Al momento dell’acquisto di un nuovo cavo
assicurarsi che i contatti siano corretti
(pag. 11).
¥
L’interlocutore non vi sente.
È stato premuto il tasto u (INT). Il portatile è
“muto”.
Riattivare il microfono*.
¥
* Vedere le istruzioni complete per l’uso del
telefono Aton CL700 IP all’indirizzo
www.siemens.com/gigaset.
29
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / appendix.fm / 9/20/06
Appendice
Garanzia/Manutenzione/
Riparazione/Omologazione
Riparazioni/Manutenzione
Apparecchi in affitto
Garanzia
La durata della garanzia è di 2 anni dalla
data risultante dalla ricevuta d’acquisto.
Per avere diritto alla garanzia l’acquirente
dovrà inviare insieme all’apparecchio da
riparare la cartolina compilata (presente
sull’ ultima pagina di copertina), completa
di timbro del rivenditore, data di acquisto
e firma.
La garanzia non si applica in caso di danno
provocato da incuria, uso o installazione
non conformi alle istruzioni fornite, usura
o danni causati da interventi di persone
non autorizzate. La garanzia non riguarda
i materiali soggetti ad usure e neanche
quelle carenze che pregiudicano il valore
o l’utilizzabilità dell’apparecchio solo in
modo trascurabile. In caso di problemi con
l’apparecchio, vi preghiamo di rivolgervi al
vostro rivenditore.
Se il vostro telefono non funziona correttamente, rivolgetevi al servizio di assistenza (Numero di telefono 175).
Le riparazioni1 e l’intervento sono gratuiti.
Entro il periodo di garanzia, le riparazioni
vengono effettuate gratuitamente secondo le condizioni stabilite sul certificato di
garanzia.
Se si dovesse rendere necessaria una riparazione, l’apparecchio deve essere riportato al punto di vendita.
Interpellando il servizio di pronto intervento (anche durante il periodo di garanzia*), l’intervento viene addebitato
(importo forfettario a copertura del viaggio e del tempo). Scaduto il periodo di
garanzia, verranno addebitati anche i costi
della riparazione.
Accumulatori
Gli accumulatori sono considerati materiali di consumo e non sono coperti dalle prestazioni di garanzia. Gli accumulatori
difettosi non vengono sostituiti gratuitamente, sia nel caso di apparecchi affittati
che di apparecchi acquistati.
Informazioni
Version 4, 16.09.2005
Per informazioni di carattere generale
riguardanti p. es. i prodotti, i servizi ecc.,
vi preghiamo di rivolgervi al servizio informazioni del vostro punto vendita
Swisscom (numero di telefono gratuito
0800 800 800).
1Sono esclusi i danni dei particolari soggetti ad usura (cavi, targhette, accumulatori ecc.) e danni causati da manomissione
o dal trattamento non conforme (cadute,
penetrazione di liquidi ecc.)
30
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / appendix.fm / 9/20/06
Appendice
Concessione
Questo prodotto è stato progettato per
l'uso in Svizzera sulla linea telefonica analogica.
La telefonia Voice over IP è possibile con
un modem aggiuntivo tramite interfaccia
LAN.
Le particolarità specifiche del Paese sono
state tenute in considerazione.
In caso di domande a causa delle differenze nelle reti telefoniche pubbliche rivolgersi al proprio rivenditore o Operatore di
Rete.
Con la presente Swisscom dichiara che il
prodotto soddisfa tutti i requisiti di base e
le altre disposizioni pertinenti della direttiva 1999/5/EC.
Dati tecnici
Batterie raccomandate
(Al momento della stampa delle istruzioni
d’uso)
Nichel-Metal-Idrato (NiMH):
u Sanyo Twicell 650
u Sanyo Twicell 700
u Panasonic 700 mAh “for DECT”
u GP 700mAh
u Yuasa Technology AAA Phone 700
u VARTA Phone Power AAA 700mAh
u GP 850mAh
u Sanyo NiMH 800
u Yuasa Technology AAA 800
Il portatile viene fornito con due batterie
raccomandate.
Autonomia/tempi di ricarica del
portatile
È possibile richiedere copia integrale della
dichiarazione di conformità al sito web
www.swisscom.com alla rubrica
“Online Shop”, Telefoni, Dichiarazioni di conformità oppure può essere richiesta al seguente
indirizzo:
Swisscom Fixnet AG
RES - Voice
Customer Premises Equipments (CPE)
3050 Bern
Le seguenti indicazioni si riferiscono a
batterie con una capacità di 650mAh.
Autonomia in
stand-by
circa 170 ore (7 giorni)
Autonomia in
conversazione
circa 13 ore
Tempo di ricarica circa 6 ore
I tempi di autonomia e di ricarica valgono
solo se si utilizzano le batterie raccomandate.
Nota
Con l'illuminazione del display attivata, l’autonomia in stand-by del telefono si riduce a circa
30 ore.
Consumo di corrente della base
Version 4, 16.09.2005
Circa 2,5 W a seconda della modalità.
31
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / appendix.fm / 9/20/06
Appendice
Dati tecnici generali
Interfacce
Rete fissa, Ethernet
Numero di canali
60 canali duplex
Frequenza
1880-1900 MHz
Metodo duplex
A divisione di tempo,
10 ms lunghezza trama
Passo di canalizza- 1728 kHz
zione
Bit rate
1152 kbit/s
Modulazione
GFSK
Codifica voce
32 kbit/s
Potenza di trasmissione
10 mW, potenza media per
canale
Portata
Fino a 250 m all’aperto,
fino a 40 m in ambienti
chiusi
Alimentazione
della base
230 V ~/ 50 Hz
Condizioni
ambientali per il
funzionamento
Da +5 °C a +45 °C;
da 20 % a 75 % di umidità
relativa
Tipo di selezione
MFV (selezione a toni)/
IWV (selezione a impulsi)
Tempo di flash
250 ms
Codici
G711, G726, G729AB con
VAD/CNG
Quality of Service TOS, DiffServ
Protocolli
DECT, GAP, SIP, RTP, DHCP,
NAT Traversal (STUN),
HTTP
Version 4, 16.09.2005
Aton CL700 IP – software
gratuito
Il firmware del telefono Aton CL700 IP
contiene anche software gratuiti la cui
licenza rientra nella GNU Lesser General
Public License. Questi software gratuiti
sono stati sviluppati da terzi e sono protetti dai diritti d’autore. Nelle pagine seguenti
sono riportati i testi della licenza nella versione originale in inglese.
32
Il software viene concesso a titolo gratuito. L’utente è autorizzato a utilizzare questi
sotware gratuiti secondo le sopra citate
condizioni di licenza. In caso di opposizioni di queste condizioni di licenza e delle
condizioni valide per i software Siemens
Home and Office Communication Devices
GmbH & Co. KG, per i software gratuiti
fanno fede le sopra citate condizioni di
licenza.
La GNU Lesser General Public License
(LGPL) è fornita insieme al presente prodotto. È inoltre possibile scaricare le condizioni di licenza da Internet:
u Le LGPL si trovano all’indirizzo:
http://www.gnu.org/copyleft/
lesser.html
u Il testo originale con i diritti d’autore
dei software gratuiti si trova attualmente in Internet all’indirizzo:
http://www.siemens.com/developer/
s450ip
Ulteriori informazioni e link ai testi originali dei software gratuiti si trovano nelle
pagine dell’assistenza online su Internet:
www.siemens.com/gigasetcustomercare
Qualora non sia già fornito insieme al prodotto, è possibile richiedere il testo originale con i diritti di autore, previo pagamento delle spese di spedizione e di copia
da Siemens. Rivolgere le richieste entro la
scadenza di 3 anni dall’acquisto di questo
prodotto tramite e-mail o fax al seguente
indirizzo/numero di fax. Indicare inoltre il
tipo di apparecchio nonché il numero di
versione del software installato.
Kleinteileversand Com Bocholt
E-mail: kleinteileversand.com@siemens.com
Fax:
02871 / 91 30 29
L’uso del software gratuito contenuto in
questo prodotto, che esula dall’esecuzione
dei programmi prevista da Siemens, è
a proprio rischio, ossia si escludono tutte
le richieste di garanzia per vizi della cosa
nei di confronti di Siemens Home and Offi-
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / appendix.fm / 9/20/06
Appendice
ce Communication Devices GmbH & Co.
KG. La licenza GNU Lesser General Public
License comprende indicazioni relative
alla responsabilità per vizi della cosa dei
proprietari o di altri possessori dei diritti
del software gratuito.
Non viene riconosciuta alcuna responsabilità per vizi della cosa da parte di Siemens
Home and Office Communication Devices
GmbH & Co. KG, se un vizio del prodotto
dipende o potrebbe dipendere dalla modifica dei programmi o della configurazione.
Inoltre, non vengono riconosciute responsabilità per vizi della cosa da parte di Siemens Home and Office Communication
Devices GmbH & Co. KG se il software libero lede i diritti di terzi.
Siemens non fornisce alcuna assistenza
tecnica per il software, incluso il software
gratuito contenuto se questo viene modificato.
GNU LESSER GENERAL PUBLIC
LICENSE
Version 2.1, February 1999
Copyright (C) 1991, 1999 Free Software Foundation, Inc., 59 Temple Place, Suite 330, Boston, MA 02111-1307 USA
Everyone is permitted to copy and distribute
verbatim copies of this license document, but
changing it is not allowed.
[This is the first released version of the Lesser
GPL. It also counts as the successor of the GNU
Library Public License, version 2, hence the version number 2.1.]
Version 4, 16.09.2005
Preamble
The licenses for most software are designed to
take away your freedom to share and change it.
By contrast, the GNU General Public Licenses
are intended to guarantee your freedom to
share and change free software--to make sure
the software is free for all its users.
This license, the Lesser General Public License,
applies to some specially designated software
packages--typically libraries--of the Free Software Foundation and other authors who decide
to use it. You can use it too, but we suggest you
first think carefully about whether this license
or the ordinary General Public License is the
better strategy to use in any particular case,
based on the explanations below.
When we speak of free software, we are referring to freedom of use, not price. Our General
Public Licenses are designed to make sure that
you have the freedom to distribute copies of
free software (and charge for this service if you
wish); that you receive source code or can get it
if you want it; that you can change the software
and use pieces of it in new free programs; and
that you are informed that you can do these
things.
To protect your rights, we need to make restrictions that forbid distributors to deny you these
rights or to ask you to surrender these rights.
These restrictions translate to certain responsibilities for you if you distribute copies of the
library or if you modify it.
For example, if you distribute copies of the
library, whether gratis or for a fee, you must
give the recipients all the rights that we gave
you. You must make sure that they, too, receive
or can get the source code. If you link other
code with the library, you must provide complete object files to the recipients, so that they
can relink them with the library after making
changes to the library and recompiling it. And
you must show them these terms so they know
their rights.
We protect your rights with a two-step method:
(1) we copyright the library, and (2) we offer
you this license, which gives you legal permission to copy, distribute and/or modify the
library.
To protect each distributor, we want to make it
very clear that there is no warranty for the free
library. Also, if the library is modified by someone else and passed on, the recipients should
know that what they have is not the original
version, so that the original author's reputation
will not be affected by problems that might be
introduced by others.
Finally, software patents pose a constant threat
to the existence of any free program. We wish
to make sure that a company cannot effectively
restrict the users of a free program by obtaining
a restrictive license from a patent holder. Therefore, we insist that any patent license obtained
for a version of the library must be consistent
with the full freedom of use specified in this
license.
Most GNU software, including some libraries, is
covered by the ordinary GNU General Public
License. This license, the GNU Lesser General
Public License, applies to certain designated
libraries, and is quite different from the ordinary General Public License. We use this license
for certain libraries in order to permit linking
those libraries into non-free programs.
33
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / appendix.fm / 9/20/06
Appendice
Version 4, 16.09.2005
When a program is linked with a library,
whether statically or using a shared library, the
combination of the two is legally speaking a
combined work, a derivative of the original
library. The ordinary General Public License
therefore permits such linking only if the entire
combination fits its criteria of freedom. The
Lesser General Public License permits more lax
criteria for linking other code with the library.
We call this license the “Lesser” General Public
License because it does Less to protect the
user's freedom than the ordinary General Public
License. It also provides other free software
developers Less of an advantage over competing non-free programs. These disadvantages
are the reason we use the ordinary General
Public License for many libraries. However, the
Lesser license provides advantages in certain
special circumstances.
For example, on rare occasions, there may be a
special need to encourage the widest possible
use of a certain library, so that it becomes a defacto standard. To achieve this, non-free programs must be allowed to use the library. A
more frequent case is that a free library does
the same job as widely used non-free libraries.
In this case, there is little to gain by limiting the
free library to free software only, so we use the
Lesser General Public License.
In other cases, permission to use a particular
library in non-free programs enables a greater
number of people to use a large body of free
software. For example, permission to use the
GNU C Library in non-free programs enables
many more people to use the whole GNU operating system, as well as its variant, the GNU/
Linux operating system.
Although the Lesser General Public License is
Less protective of the users' freedom, it does
ensure that the user of a program that is linked
with the Library has the freedom and the
wherewithal to run that program using a modified version of the Library.
The precise terms and conditions for copying,
distribution and modification follow. Pay close
attention to the difference between a “work
based on the library” and a “work that uses the
library”. The former contains code derived from
the library, whereas the latter must be combined with the library in order to run.
34
GNU LESSER GENERAL PUBLIC LICENSE
TERMS AND CONDITIONS FOR COPYING,
DISTRIBUTION AND MODIFICATION
0. This License Agreement applies to any software library or other program which contains a
notice placed by the copyright holder or other
authorized party saying it may be distributed
under the terms of this Lesser General Public
License (also called “this License”). Each licensee is addressed as “you”.
A “library” means a collection of software functions and/or data prepared so as to be conveniently linked with application programs
(which use some of those functions and data)
to form executables.
The “Library”, below, refers to any such software library or work which has been distributed
under these terms. A “work based on the
Library” means either the Library or any derivative work under copyright law: that is to say, a
work containing the Library or a portion of it,
either verbatim or with modifications and/or
translated straightforwardly into another language. (Hereinafter, translation is included
without limitation in the term “modification”.)
“Source code” for a work means the preferred
form of the work for making modifications to it.
For a library, complete source code means all
the source code for all modules it contains, plus
any associated interface definition files, plus
the scripts used to control compilation and
installation of the library.
Activities other than copying, distribution and
modification are not covered by this License;
they are outside its scope. The act of running a
program using the Library is not restricted, and
output from such a program is covered only if
its contents constitute a work based on the
Library (independent of the use of the Library in
a tool for writing it). Whether that is true
depends on what the Library does and what the
program that uses the Library does.
1. You may copy and distribute verbatim copies
of the Library's complete source code as you
receive it, in any medium, provided that you
conspicuously and appropriately publish on
each copy an appropriate copyright notice and
disclaimer of warranty; keep intact all the
notices that refer to this License and to the
absence of any warranty; and distribute a copy
of this License along with the Library.
You may charge a fee for the physical act of
transferring a copy, and you may at your option
offer warranty protection in exchange for a fee.
2. You may modify your copy or copies of the
Library or any portion of it, thus forming a work
based on the Library, and copy and distribute
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / appendix.fm / 9/20/06
Version 4, 16.09.2005
Appendice
such modifications or work under the terms of
Section 1 above, provided that you also meet all
of these conditions:
a) The modified work must itself be a software
library.
b) You must cause the files modified to carry
prominent notices stating that you changed the
files and the date of any change.
c) You must cause the whole of the work to be
licensed at no charge to all third parties under
the terms of this License.
d) If a facility in the modified Library refers to a
function or a table of data to be supplied by an
application program that uses the facility, other
than as an argument passed when the facility is
invoked, then you must make a good faith
effort to ensure that, in the event an application does not supply such function or table, the
facility still operates, and performs whatever
part of its purpose remains meaningful.
(For example, a function in a library to compute
square roots has a purpose that is entirely welldefined independent of the application.
Therefore, Subsection 2d requires that any
application-supplied function or table used by
this function must be optional: if the application does not supply it, the square root function
must still compute square roots.)
These requirements apply to the modified work
as a whole. If identifiable sections of that work
are not derived from the Library, and can be
reasonably considered independent and separate works in themselves, then this License, and
its terms, do not apply to those sections when
you distribute them as separate works. But
when you distribute the same sections as part
of a whole which is a work based on the Library,
the distribution of the whole must be on the
terms of this License, whose permissions for
other licensees extend to the entire whole, and
thus to each and every part regardless of who
wrote it.
Thus, it is not the intent of this section to claim
rights or contest your rights to work written
entirely by you; rather, the intent is to exercise
the right to control the distribution of derivative
or collective works based on the Library.
In addition, mere aggregation of another work
not based on the Library with the Library (or
with a work based on the Library) on a volume
of a storage or distribution medium does not
bring the other work under the scope of this
License.
3. You may opt to apply the terms of the ordinary GNU General Public License instead of this
License to a given copy of the Library. To do
this, you must alter all the notices that refer to
this License, so that they refer to the ordinary
GNU General Public License, version 2, instead
of to this License. (If a newer version than version 2 of the ordinary GNU General Public
License has appeared, then you can specify that
version instead if you wish.) Do not make any
other change in these notices.
Once this change is made in a given copy, it is
irreversible for that copy, so the ordinary GNU
General Public License applies to all subsequent
copies and derivative works made from that
copy.
This option is useful when you wish to copy part
of the code of the Library into a program that is
not a library.
4. You may copy and distribute the Library (or a
portion or derivative of it, under Section 2) in
object code or executable form under the terms
of Sections 1 and 2 above provided that you
accompany it with the complete corresponding
machine-readable source code, which must be
distributed under the terms of Sections 1 and 2
above on a medium customarily used for software interchange.
If distribution of object code is made by offering
access to copy from a designated place, then
offering equivalent access to copy the source
code from the same place satisfies the requirement to distribute the source code, even
though third parties are not compelled to copy
the source along with the object code.
5. A program that contains no derivative of any
portion of the Library, but is designed to work
with the Library by being compiled or linked
with it, is called a “work that uses the Library”.
Such a work, in isolation, is not a derivative
work of the Library, and therefore falls outside
the scope of this License.
However, linking a “work that uses the Library”
with the Library creates an executable that is a
derivative of the Library (because it contains
portions of the Library), rather than a “work
that uses the library”. The executable is therefore covered by this License.
Section 6 states terms for distribution of such
executables.
When a “work that uses the Library” uses material from a header file that is part of the Library,
the object code for the work may be a derivative
work of the Library even though the source
code is not.
Whether this is true is especially significant if
the work can be linked without the Library, or if
the work is itself a library. The threshold for this
to be true is not precisely defined by law.
If such an object file uses only numerical
parameters, data structure layouts and acces-
35
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / appendix.fm / 9/20/06
Version 4, 16.09.2005
Appendice
sors, and small macros and small inline functions (ten lines or less in length), then the use
of the object file is unrestricted, regardless of
whether it is legally a derivative work. (Executables containing this object code plus portions
of the Library will still fall under Section 6.)
Otherwise, if the work is a derivative of the
Library, you may distribute the object code for
the work under the terms of Section 6.
Any executables containing that work also fall
under Section 6, whether or not they are linked
directly with the Library itself.
6. As an exception to the Sections above, you
may also combine or link a “work that uses the
Library” with the Library to produce a work containing portions of the Library, and distribute
that work under terms of your choice, provided
that the terms permit modification of the work
for the customer's own use and reverse engineering for debugging such modifications.
You must give prominent notice with each copy
of the work that the Library is used in it and that
the Library and its use are covered by this
License. You must supply a copy of this License.
If the work during execution displays copyright
notices, you must include the copyright notice
for the Library among them, as well as a reference directing the user to the copy of this
License. Also, you must do one of these things:
a) Accompany the work with the complete corresponding machine-readable source code for
the Library including whatever changes were
used in the work (which must be distributed
under Sections 1 and 2 above); and, if the work
is an executable linked with the Library, with
the complete machine-readable “work that uses
the Library”, as object code and/or source code,
so that the user can modify the Library and then
relink to produce a modified executable containing the modified Library. (It is understood
that the user who changes the contents of definitions files in the Library will not necessarily
be able to recompile the application to use the
modified definitions.)
b) Use a suitable shared library mechanism for
linking with the Library. A suitable mechanism
is one that (1) uses at run time a copy of the
library already present on the user's computer
system, rather than copying library functions
into the executable, and (2) will operate properly with a modified version of the library, if the
user installs one, as long as the modified version is interface-compatible with the version
that the work was made with.
c) Accompany the work with a written offer,
valid for at least three years, to give the same
user the materials specified in Subsection 6a,
36
above, for a charge no more than the cost of
performing this distribution.
d) If distribution of the work is made by offering
access to copy from a designated place, offer
equivalent access to copy the above specified
materials from the same place.
e) Verify that the user has already received a
copy of these materials or that you have already
sent this user a copy.
For an executable, the required form of the
“work that uses the Library” must include any
data and utility programs needed for reproducing the executable from it. However, as a special exception, the materials to be distributed
need not include anything that is normally distributed (in either source or binary form) with
the major components (compiler, kernel, and
so on) of the operating system on which the
executable runs, unless that component itself
accompanies the executable.
It may happen that this requirement contradicts
the license restrictions of other proprietary
libraries that do not normally accompany the
operating system. Such a contradiction means
you cannot use both them and the Library
together in an executable that you distribute.
7. You may place library facilities that are a
work based on the Library side-by-side in a single library together with other library facilities
not covered by this License, and distribute such
a combined library, provided that the separate
distribution of the work based on the Library
and of the other library facilities is otherwise
permitted, and provided that you do these two
things:
a) Accompany the combined library with a copy
of the same work based on the Library, uncombined with any other library facilities. This must
be distributed under the terms of the Sections
above.
b) Give prominent notice with the combined
library of the fact that part of it is a work based
on the Library, and explaining where to find the
accompanying uncombined form of the same
work.
8. You may not copy, modify, sublicense, link
with, or distribute the Library except as
expressly provided under this License. Any
attempt otherwise to copy, modify, sublicense,
link with, or distribute the Library is void, and
will automatically terminate your rights under
this License. However, parties who have
received copies, or rights, from you under this
License will not have their licenses terminated
so long as such parties remain in full compliance.
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / appendix.fm / 9/20/06
Version 4, 16.09.2005
Appendice
9. You are not required to accept this License,
since you have not signed it. However, nothing
else grants you permission to modify or distribute the Library or its derivative works. These
actions are prohibited by law if you do not
accept this License. Therefore, by modifying or
distributing the Library (or any work based on
the Library), you indicate your acceptance of
this License to do so, and all its terms and conditions for copying, distributing or modifying
the Library or works based on it.
10. Each time you redistribute the Library (or
any work based on the Library), the recipient
automatically receives a license from the original licensor to copy, distribute, link with or
modify the Library subject to these terms and
conditions. You may not impose any further
restrictions on the recipients' exercise of the
rights granted herein.
You are not responsible for enforcing compliance by third parties with this License.
11. If, as a consequence of a court judgment or
allegation of patent infringement or for any
other reason (not limited to patent issues), conditions are imposed on you (whether by court
order, agreement or otherwise) that contradict
the conditions of this License, they do not
excuse you from the conditions of this License.
If you cannot distribute so as to satisfy simultaneously your obligations under this License and
any other pertinent obligations, then as a consequence you may not distribute the Library at
all. For example, if a patent license would not
permit royalty-free redistribution of the Library
by all those who receive copies directly or indirectly through you, then the only way you could
satisfy both it and this License would be to
refrain entirely from distribution of the Library.
If any portion of this section is held invalid or
unenforceable under any particular circumstance, the balance of the section is intended to
apply, and the section as a whole is intended to
apply in other circumstances.
It is not the purpose of this section to induce
you to infringe any patents or other property
right claims or to contest validity of any such
claims; this section has the sole purpose of protecting the integrity of the free software distribution system which is implemented by public
license practices. Many people have made generous contributions to the wide range of software distributed through that system in reliance on consistent application of that system; it
is up to the author/donor to decide if he or she
is willing to distribute software through any
other system and a licensee cannot impose that
choice.
This section is intended to make thoroughly
clear what is believed to be a consequence of
the rest of this License.
12. If the distribution and/or use of the Library
is restricted in certain countries either by patents or by copyrighted interfaces, the original
copyright holder who places the Library under
this License may add an explicit geographical
distribution limitation excluding those countries, so that distribution is permitted only in or
among countries not thus excluded. In such
case, this License incorporates the limitation as
if written in the body of this License.
13. The Free Software Foundation may publish
revised and/or new versions of the Lesser General Public License from time to time. Such new
versions will be similar in spirit to the present
version, but may differ in detail to address new
problems or concerns.
Each version is given a distinguishing version
number. If the Library specifies a version number of this License which applies to it and “any
later version”, you have the option of following
the terms and conditions either of that version
or of any later version published by the Free
Software Foundation. If the Library does not
specify a license version number, you may
choose any version ever published by the Free
Software Foundation.
14. If you wish to incorporate parts of the
Library into other free programs whose distribution conditions are incompatible with these,
write to the author to ask for permission. For
software which is copyrighted by the Free Software Foundation, write to the Free Software
Foundation; we sometimes make exceptions
for this. Our decision will be guided by the two
goals of preserving the free status of all derivatives of our free software and of promoting the
sharing and reuse of software generally.
NO WARRANTY
15. BECAUSE THE LIBRARY IS LICENSED FREE OF
CHARGE, THERE IS NO WARRANTY FOR THE
LIBRARY, TO THE EXTENT PERMITTED BY APPLICABLE LAW.
EXCEPT WHEN OTHERWISE STATED IN WRITING
THE COPYRIGHT HOLDERS AND/OR OTHER PARTIES PROVIDE THE LIBRARY “AS IS” WITHOUT
WARRANTY OF ANY KIND, EITHER EXPRESSED
OR IMPLIED, INCLUDING, BUT NOT LIMITED TO,
THE IMPLIED WARRANTIES OF MERCHANTABILITY AND FITNESS FOR A PARTICULAR PURPOSE.
THE ENTIRE RISK AS TO THE QUALITY AND PERFORMANCE OF THE LIBRARY IS WITH YOU.
SHOULD THE LIBRARY PROVE DEFECTIVE, YOU
ASSUME THE COST OF ALL NECESSARY SERVICING, REPAIR OR CORRECTION.
37
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / appendix.fm / 9/20/06
Appendice
16. IN NO EVENT UNLESS REQUIRED BY APPLICABLE LAW OR AGREED TO IN WRITING WILL
ANY COPYRIGHT HOLDER, OR ANY OTHER
PARTY WHO MAY MODIFY AND/OR REDISTRIBUTE THE LIBRARY AS PERMITTED ABOVE, BE LIABLE TO YOU FOR DAMAGES, INCLUDING ANY
GENERAL, SPECIAL, INCIDENTAL OR CONSEQUENTIAL DAMAGES ARISING OUT OF THE USE
OR INABILITY TO USE THE LIBRARY (INCLUDING
BUT NOT LIMITED TO LOSS OF DATA OR DATA
BEING RENDERED INACCURATE OR LOSSES SUSTAINED BY YOU OR THIRD PARTIES OR A FAILURE
OF THE LIBRARY TO OPERATE WITH ANY OTHER
SOFTWARE), EVEN IF SUCH HOLDER OR OTHER
PARTY HAS BEEN ADVISED OF THE POSSIBILITY
OF SUCH DAMAGES.
END OF TERMS AND CONDITIONS
How to Apply These Terms to Your New
Libraries
If you develop a new library, and you want it to
be of the greatest possible use to the public, we
recommend making it free software that everyone can redistribute and change. You can do so
by permitting redistribution under these terms
(or, alternatively, under the terms of the ordinary General Public License).
To apply these terms, attach the following
notices to the library. It is safest to attach them
to the start of each source file to most effectively convey the exclusion of warranty; and
each file should have at least the “copyright”
line and a pointer to where the full notice is
found.
Version 4, 16.09.2005
<one line to give the library's name and a brief
idea of what it does.>
Copyright (C) <year> <name of author>
This library is free software; you can redistribute it and/or modify it under the terms of the
GNU Lesser General Public License as
published by the Free Software Foundation;
either version 2.1 of the License, or (at your
option) any later version.
This library is distributed in the hope that it will
be useful, but WITHOUT ANY WARRANTY;
without even the implied warranty of MERCHANTABILITY or FITNESS FOR A PARTICULAR
PURPOSE. See the GNU Lesser General Public
License for more details.
You should have received a copy of the GNU
Lesser General Public License along with this
library; if not, write to the Free Software Foundation, Inc., 59 Temple Place, Suite 330, Boston, MA 02111-1307 USA
38
Also add information on how to contact you by
electronic and paper mail.
You should also get your employer (if you work
as a programmer) or your school, if any, to sign
a “copyright disclaimer” for the library, if necessary. Here is a sample; alter the names:
Yoyodyne, Inc., hereby disclaims all copyright
interest in the library `Frob' (a library for tweaking knobs) written by James Random Hacker. <signature of Ty Coon>, 1 April 1990 Ty
Coon, President of Vice
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / accessories_SAG.fm / 9/20/06
Accessori
Accessori
Portatile V2 Aton CL300 / CL400 isdn / CL700 IP
u
u
u
u
u
u
u
u
Display a colori illuminato (4096 colori)
Tastiera illuminata
Viva voce
Melodie polifoniche
Rubrica per circa 150 voci
SMS (presupposto: servizio CLIP)
Presa per auricolare incl. auricolare
Baby Call
Stazione di ricarica CL100 / CL300 / CL400 isdn / CL700 IP
(Incl. alimentatore)
Version 4, 16.09.2005
Gli accessori e le batterie sono disponibili presso lo Swisscom-Shop, i negozi specializzati
oppure possono essere ordinati su Internet. www.swisscom.com/Online Shop.
Utilizzare solo Accessori Originali. In questo modo si evitano danni fisici e materiali e si
garantisce il mantenimento dei requisiti qualitativi del prodotto.
39
Version 4, 16.09.2005
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / montage_charger_base.fm / 9/20/06
40
Version 4, 16.09.2005
A 3 1 0 0 8 - M1 7 1 3 - F 1 6 1 - 1 - 2 X 4 3
dt, fr, it 09/06 FX-RB-PS-CPE A31008-M1713-F161-1-2X43
Aton CL700 IP / Swisscom it / A31008-M1713-F161-1-2X43 / back.fm / 9/20/06