UNICAL caldaia cutter
Cutter:
la potenza flessibile
MODELLO
CUTTER
R SE 31
potenza
utile nominale
min/max
kW
potenza
termica
max
kW
16,1 ÷ 32,1
34,4
16,1 ÷ 32,1
34,4
16,1 ÷ 32,1
34,4
Classe di
Rendimento
92/42
Solo Riscaldamento
CUTTER
C SE 31
A.C.S. Istantanea
CUTTER
B SE 31
CUTTER viene prodotta in tre versioni:
- RSE 31, solo riscaldamento;
- CSE 31, con produzione di acqua calda
sanitaria istantanea;
- BSE 31, con bollitore ad accumulo
rapido da 60 litri.
A.C.S. con Bollitore 60 lt
PRESSIONE GAS AL BRUCIATORE IN FUNZIONE DELLA POTENZA EROGATA
Alto rendimento
e flessibilità
Potenzialità adattabile all’effettiva richiesta.
Per impianti da 16,1 kW fino a 31 kW
resi, pari a 34,4 kW bruciati (esente
quindi dai vincoli del D.M. 12/04/96
per installazione in locali tecnici ed in
conformità ai disposti del D.P.R.
412/93 con rendimento secondo la
Direttiva CEE 92/42 Allto 2, recepito con
D.M. 660, Classe 3 Stelle di Rendimento).
35
30
25
Potenza in kW
CUTTER è un gruppo termico di elevata
potenza (più di 31 kW resi) pur nella sua
estrema compattezza.
È innovativo perché a basamento,
con scambiatore in rame, camera stagna
a tiraggio forzato. Il sistema di accensione
e controllo fiamma è elettronico.
20
15
10
5
0
0
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
Gas metano (mbar)
0
0
4
6
Gas butano (mbar)
6
8
10
Gas propano (mbar)
8
12
10
14
12
16
18
14
20
16
22
24
18
26
28
20
Una caldaia che, grazie alla elasticità
del suo “motore” ed alla sofisticata
elettronica modulante, può coprire con
un unico modello la gran parte delle
necessità di riscaldamento riscontrabili
nel panorama degli impianti domestici.
Il corpo in rame:
rendimento e leggerezza
L’assoluta novità, nel mercato
del riscaldamento a gas, che traccia
il futuro delle attuali caldaie
a combustione aspirata a basamento
(finora costituite di corpo in ghisa),
è costituita da CUTTER che, grazie
all’adozione di uno scambiatore in
rame, appositamente trattato per alte
temperature, a scambio rapido,
può vantare, oltre all’ingombro ridotto,
tale da poter essere inserita in spazi
angusti (tra i mobili di cucina o in
locali di servizio quali bagni,
lavanderie, ecc...) anche altre
importanti caratteristiche.
- Alto rendimento ciclico: la caldaia
consuma combustibile solo quando
è chiamata a cedere calore all’impianto.
Nelle caldaie in ghisa, viceversa, anche
se accuratamente isolate, il bruciatore
entra in funzione, anche nei periodi
di stand-by, dovendo riportare la
temperatura dell’acqua
alla gradazione prefissata del termostato
caldaia e sopperire così alle dispersioni
di calore causate dalla massa di ghisa
calda a contatto con l’aria ambiente molto
più fredda.
Tali dispersioni incidono in misura
rilevante su caldaie in ghisa a camera
aperta. Infatti, in tali modelli, peraltro i
più diffusi nel mercato, non sono le sole
pareti esterne a produrre perdite di calore,
ma molto maggiore è la dispersione
causata dall’aria fredda che per effetto
del tiraggio della canna fumaria, attraverso
il normale passaggio dell’aria comburente,
mantiene in comunicazione il corpo
caldaia con l’esterno, anche durante le
soste, sottraendo prezioso calore.
- La leggerezza: particolarmente
apprezzata dall’impiantistica quando
alcune ubicazioni impongono gravose
movimentazioni del generatore.
di
anni
garanzia
Grazie alla sua particolare
configurazione tecnica
sinonimo di qualitàò e sicurezza,
il bollitore viene fornito con
garanzia di 5 anni.
Grande potenza
in un minimo ingombro
- La compattezza
- La camera stagna
- L’assoluta silenziosità
Proprio in virtù di tali caratteristiche,
riunite in un unico generatore di calore,
CUTTER, può essere ubicata in qualsiasi
vano all’interno dell’abitazione.
La compattezza
Malgrado la potenza massima sia
elevata, raffrontata ad altre caldaie
di pari prestazioni, CUTTER offre
un ingombro davvero contenuto, oltre
che opportunamente ideato nelle sue
tre dimensioni (larghezza - altezza profondità) per essere inserita
armonicamente tra i componenti
di una moderna cucina.
L’installazione in ambiente,
assoluta sicurezza e silenziosità
La camera stagna perché:
- È massima sicurezza, in quanto
la combustione non è mai a contatto
con l’aria dell’ambiente. Infatti, sia
l’aspirazione dell’aria necessaria
alla combustione, sia l’espulsione
dei gas di scarico, avvengono attraverso
condotti assolutamente stagni, che
possono essere coassiali oppure sdoppiati.
ASPIRAZIONE DELL’ARIA PRIMARIA
E SCARICO FUMI DA DUE MURI
PERIMETRALI ESTERNI
CONTRAPPOSTI
ASPIRAZIONE DELL’ARIA
PRIMARIA E SCARICO FUMI
CONCENTRICI DA UN MURO
PERIMETRALE ESTERNO
- È alto rendiment a 3 stelle. Infatti nelle
normali caldaie aspirate, anche con il
generatore in sosta, il continuo ingresso di
aria fredda, a contatto con l’acqua calda,
disperde una parte del calore
precedentemente prodotto, obbligando
la caldaia a continue ripartenze e
conseguenti sprechi di combustibile.
Inconveniente assolutamente inesistente
in un generatore a camera stagna che
blocca il passaggio dell’aria fredda
con l’arresto del ventilatore.
La silenziosità
Totale eliminazione del fastidioso
rumore che si avverte ad ogni ripartenza
in una normale caldaia a camera aperta.
È stata oltremodo resa silenziosa
dall’utilizzo dello speciale bruciatore
a 17 rampe che consente di sviluppare
tutta la potenza pur con ridotta
pressione di gas e dalla camera
di combustione attentamente
insonorizzata mediante l’isolamento
termoacustico. Tali accorgimenti hanno
permesso l’abbattimento del livello
di rumorosità fino alla soglia del silenzio
di 42 dBA.
15
LIVELLO SONORO
<50 (dBA)
BOSCO
20
OROLOGIO
42
CUTTER
50
BIBLIOTECA
70
UFFICIO
75
TELEVISIONE
Il controllo elettronico
per il benessere e il
contenimento dei consumi
Il funzionamento di CUTTER è
modulante sia in fase di riscaldamento,
nei modelli RSE 31, sia in produzione
di acqua calda sanitaria, nei modelli
CSE 31 con produzione rapida e
BSE 31 con bollitore.
È interessante sottolineare l’importanza
della modulazione, adottata anche
in fase riscaldamento ambiente.
Tale soluzione permette di ridurre
notevolmente le altrimenti
frequentissime soste e ripartenze,
dannose al generatore e dispendiose
economicamente.
All’alto rendimento ciclico è anche
rivolta l’adozione della modulazione
in produzione sanitario nella versione
con bollitore. Infatti l’apparecchiatura
serve ad adeguare la potenza erogata
al bollitore proporzionalmente
alla capacità di scambio e quindi
di assorbimento di calore del bollitore
stesso che, come noto è variabile
in funzione del ∆t tra l’acqua del circuito
primario e il secondario.
Sicuramente indispensabile è disporre
di una sofisticata e precisa modulazione
progressiva costante, quale è quella che
equipaggia la caldaia CUTTER nel
controllo della temperatura acqua
sanitaria in versione a scambio rapido.
Mediante tale modulazione si riesce così
ad ottenere una quasi impercettibile
differenza di temperatura in erogazione
acqua sanitaria.
È infatti, la miglior garanzia di benessere
nei momenti in cui la temperatura
dell’acqua calda deve essere costante
ed uniforme.
Solo con tale sistema si potrà godere
di una doccia senza inconvenienti.
CARATTERISTICHE DEL CIRCOLATORE
(Portata/prevalenza disponibile all’impianto)
6
Prevalenza H (m)
5
Pos
= By-pass chiuso
.4
4
Pos
= By-pass aperto
.3
3
Pos
.3
Pos
Pos
.2
2
1
Pos.
1
Pos.
1
.4
Pos
.2
1
0
200
400
2
600
3
800
Portata (Q) l/h
1000
4
1200
1400
Una tecnologia elettronica e
termoidraulica d’avanguardia
Il comfort nell’utilizzo
dell’acqua sanitaria
DISPOSITIVO
TES
34,4
18
0
Temperatura di prelievo (°C)
65
Potenza termica (kW)
Acqua calda a temperatura costante è
la dote principale di una caldaia a
produzione sanitaria rapida.
Solo con un generatore costituito
da un corpo in rame, a bassissimo
contenuto d’acqua, abbinato alla
sofisticata apparecchiatura elettronica
per la modulazione di fiamma, che
equipaggia la serie CUTTER, è possibile
controllare costantemente, entro i limiti
di benessere, la temperatura dell’acqua
sanitaria in erogazione, evitando così
fastidiosi sbalzi della temperatura stessa.
Tale prestazione è di contro,
assolutamente irrealizzabile con caldaie
ad alto o medio contenuto d’acqua,
quali le caldaie in ghisa.
LA MODULAZIONE
55
(1)
45
(2)
35
(3)
25
0
1
2
3
5
6
7
8
9
10
Tempo (min.)
Regolatore temperatura sanitario tarato a 50°C - Temperatura ingresso acqua fredda 15°C.
1) Curva temperatura uscita acqua calda per portate comprese tra 6 e 12,7 l/min
2) Potenza termica bruciata con portata di acqua calda = 12,7 l/min
3) Potenza termica bruciata con portata di acqua calda = 6 l/min
Il dispositivo TES
RISPARMI DI GAS, ACQUA, TEMPO,
PER OGNI PRELIEVO DI ACQUA SANITARIA
(Thermostatic Energy Saver)
Il dispositivo che equipaggia le caldaie
CUTTER limita a circa 2 l/min
l’erogazione di acqua sanitaria
al rubinetto finché la temperatura
della stessa non abbia raggiunto 35°C
circa. Con tale accorgimento si abbrevia
notevolmente il tempo di riscaldamento
dell’acqua, con conseguente risparmio
di gas e acqua.
Si può quindi valutare che tale sistema
comporti un risparmio, per una famiglia
media, di circa 270 m3 di gas e circa
30 m3 di acqua, per un importo di oltre
150 e/anno.
4
GAS
bruciato
ACQUA
non
utilizzata
TEMPO
di attesa
80
9
80
litri
litri
secondi
33
4
33
litri
litri
secondi
senza TES
con TES
Un quadro comandi completo,
facile per l’utente
Da sottolineare l’attenzione rivolta
alla sicurezza dell’utente. Sul pannello
comandi, infatti, circola esclusivamente
bassa tensione a 24 V e l’isolamento è
di grado IP X4D.
Pulsante di sblocco
Termometro
Lampada di blocco
Manometro
Regolatore temperatura riscaldamento
Lampada di linea
Regolatore temperatura acqua sanitaria
Commutatore Estate-Spento-Inverno (per mod. CSE e BSE)
Commutatore Spento-Inverno (per mod. RSE)
(solo versione CSE e BSE)
ADATTATORE SDOPPIATO
ADATTATORE COASSIALE
La fornitura
A corredo sono forniti
gli adattatori per un pratico
allacciamento al camino
coassiale o al camino
sdoppiato.
CUTTER è fornita completa
di dima di premontaggio.
A corredo
A corredo
Cutter RSE 31
CUTTER RSE 31 è un gruppo termico
a gas ad aria aspirata a basamento,
corpo in rame, a scambio rapido,
solo riscaldamento con:
- accensione elettronica a ionizzazione
di fiamma
- tiraggio forzato a camera stagna.
- modulazione continua elettronica.
CUTTER trasferisce nelle caldaie
a pavimento tuttala tecnologia maturata
nella costruzione delle caldaie pensili.
Malgrado il campo di lavoro riesca a
soddisfare esigenze di potenza utile
da 16,1 fino a 32,1 kW/h il suo
ingombro, particolarmente contenuto
le permette di essere ubicata all’interno
dell’ambiente, in vani estremamente
ridotti.
La sua linea, semplice ed elegante,
particolarmente curata nel design, ben
si adatta all’arredamento di una cucina
moderna.
I componenti principali
- Scambiatore di calore in rame di tipo
monotermico
- Circolatore con disareatore
- Vaso di espansione 10 litri.
- By-pass
- Sistema antigelo
- Rubinetto di carico impianto
- Rubinetto scarico impianto
- Dima di montaggio per la
predisposizione dei collegamenti
idraulici.
- Pannello comandi comprendente:
termometro caldaia,
manometro caldaia,
regolatore di temperatura
riscaldamento (40÷90°C),
termostato limite (105°C),
lampada segnalatrice di
tensione in linea,
lampada segnalatrice di blocco,
pulsante di sblocco,
selettore ON-OFF.
Cutter CSE 31
CUTTER CSE 31 è un gruppo termico
a gas ad aria aspirata a basamento,
corpo in rame a scambio rapido, con
produzione di acqua calda sanitaria
istantanea, con:
- accensione elettronica a ionizzazione
di fiamma
- tiraggio forzato a camera stagna.
- modulazione continua progressiva
elettronica sia in fase di riscaldamento
sia in produzione di acqua sanitaria.
Il circuito di produzione di acqua calda
sanitaria si avvale di uno scambiatore
a piastre inox AISI 3.162 a basse perdite
di carico ed elevata resistenza alla
precipitazione di calcare e di facile
manutenzione.
È dotata di uno speciale dispositivo
brevettato: TES (Thermostatic Energy
Saver) che controlla il prelievo di acqua
calda sanitaria nelle prime fasi,
permettendo una rapida messa a
regime con conseguente risparmio di
gas e acqua.
Impiegando i 32,1 kW di cui dispone
eroga ben 17,8 l/min pari a 1.050 l/h,
con un salto termico di 25 K. La più
alta produzione di acqua calda tra le
caldaie a scambio rapido attualmente
in commercio.
Ma tali prestazioni sono ancora più
esclusive se raffrontate alle dimensioni
d’ingombro, veramente contenute,
tanto da poter essere ubicato in vani
ristretti all’interno di ambienti.
I componenti principali
- Scambiatore di calore in rame di tipo
monotermico ad altissimo rendimento
- Scambiatore a piastre per produzione
di acqua calda
- Circolatore con disareatore
- Vaso di espansione 10 litri.
- Valvola a tre vie
- Dispositivo TES
- By-pass
- Valvola di sicurezza circuito
riscaldamento
- Valvola automatica di sfogo aria
- Pressostato di precedenza
- Protezione antigelo
- Rubinetto carico impianto
- Rubinetto scarico impianto
- Dima di montaggio per la
predisposizione dei collegamenti
idraulici.
- Pannello comandi comprendente:
termometro caldaia,
manometro caldaia,
regolatore di temperatura
riscaldamento (40÷90°C),
regolatore di temperatura acqua
sanitaria (38÷60°C),
termostato limite (105°C),
lampada segnalatrice di tensione
in linea,
lampada segnalatrice di blocco,
pulsante di sblocco,
selettore Estate-Inverno-Spento.
Cutter BSE 31
CUTTER BSE 31 è un gruppo termico
a gas ad aria aspirata, a basamento,
corpo in rame a scambio rapido,
con bollitore, completo di:
- accensione elettronica a ionizzazione
di fiamma,
- tiraggio forzato, camera stagna.
- modulazione continuo progressiva
elettronica sia in fase di riscaldamento
sia i produzione acqua sanitaria.
Tale versione dispone di un sistema
di produzione di acqua calda
estremamente potente.
Il bollitore verticale da 60 litri di
accumulo, smaltato secondo DIN 4753
offre infatti le seguenti prestazioni:
- 60 litri di acqua calda sempre
disponibile a 68°C regolabili;
- tempo di ripristino 9 minuti;
- erogazione in continuo di
17,7 l/min con ∆t 25 K.
- 5 anni di garanzia.
Tutto ciò la rende una caldaia
particolarmente performante,
con il vantaggio, grazie al suo campo
di lavoro (16,1÷32,1 kW), di una grossa
riserva di potenza per la produzione
istantanea di acqua sanitaria che, grazie
alle caratteristiche dello scambiatore,
può essere erogata in continuo
sfruttando tutti i 31 kW a disposizione,
anche dopo aver esaurito la scorta
di 60 litri del bollitore.
Particolarmente interessanti, a fronte di
tali prestazioni, sono le contenute
misure d’ingombro che permettono
l’alloggiamento del generatore tra i
mobili di cucina o comunque in spazi
ridotti, esaltandone ancora una volta
l’adattabilità, grazie alla linearità del
design particolarmente curato.
I componenti principali
- Scambiatore di calore in rame di tipo
monotermico
- Bollitore verticale smaltato con sistema
Bayer da 60 litri con scambiatore di
calore elicoidale
- Vaso di espansione impianto
di riscaldamento capacità 10 litri
- Vaso di espansione sanitario capacità
4 litri (optional)
- Valvola di sicurezza circuito riscaldamento
- Valvola di sicurezza circuito sanitario
- By pass
- Doppio circolatore:
circuito riscaldamento, circuito bollitore
- Rubinetto di carico impianto
- Rubinetto di scarico impianto
- Rubinetto di scarico bollitore
- Protezione antigelo
- Dima di montaggio per la predisposizione
dei collegamenti idraulici
- Pannello comendi comprendente:
termometro caldaia,
manometro caldaia,
regolatore di temperatura
riscaldamento (40÷90°C),
regolatore di temperatura
acqua sanitaria (38÷65°C),
termostato limite (105°C),
lampada segnalatrice di
tensione in linea,
lampada segnalatrice di blocco,
plsante di sblocco,
selettore Estate-Inverno-Spento.
Modulazione in sanitario:
produzione d’acqua calda “intelligente”
La produzione di acqua
sanitaria
Temperatura di prelievo (°C)
Nuovo boiler smaltato, con sistema
a polveri elettrostatiche con all’interno
un serpentino di acciaio anch’esso
vetrificato di circa 9,8 metri di
lunghezza ed una potenza resa di
31 kW scambiati in produzione
istantanea (esaurita la scorta del
bollitore), è la maggior garanzia di
disponibilità di acqua calda in
condizioni di contemporaneità
di richiesta particolarmente esigenti.
PRODUZIONE ACQUA CALDA SANITARIA A DIVERSE PORTATE
65
12 l/min
55
12 I/min
15 l/min
15 I/min
45
20 l/min
20 I/min
35
25
0
1
2
3
4
5
6
7
Modulazione anche per
il caricamento del boiler
Sempre attenta ai risparmi
energetici, Unical, adotta anche
per CUTTER BSE 31 la
modulazione di fiamma anche in
produzione di acqua sanitaria.
Con tale accorgimento,
l’erogazione di calore sarà
proporzionata e controllata
elettronicamente in funzione
della temperatura dell’acqua
sanitaria del bollitore.
Tanto più bassa sarà tale
temperatura e quindi maggiore
la possibilità di scambio, tanto più
energia verrà erogata.
Contrariamente, all’innalzarsi della
temperatura dell’acqua sanitaria, la
capacità di scambio termico
diminuisce anche l’energia erogata.
Sarebbe quindi uno spreco
mantenere la potenza costante,
con inevitabile innalzamento della
temperatura fumi, che equivale
ad energia dispersa nell’atmosfera.
8
9
10
Tempo (min)
Contenuto boiler in temperatura a 65°C
emperatura ingresso acqua fredda 15°C
L’affidabilità nel tempo
Il doppio circolatore, adottato
come soluzione alternativa
alla valvola deviatrice per
il riscaldamento dell’ambiente
o del bollitore, sottolinea la cura
con cui viene progettato qualsiasi
particolare dei prodotti Unical.
Tale sistema, infatti, risulta di gran
lunga più affidabile a breve,
ma soprattutto a lungo termine,
eliminando inevitabili guasti dovuti
al lavoro, cui viene noramlmente
sottoposta la suddetta valvola.
di
anni
garanzia
Grazie alla sua particolare
configurazione tecnica
sinonimo di qualitàò e sicurezza,
il bollitore viene fornito con garanzia
di 5 anni.
Cutter: a norme CE
la migliore garanzia
per l’utente finale
CUTTER è conforme alle prescrizioni
della legge n° 1.083 del 06/12/71
per la sicurezza dell’impiego del gas
combustibile e alle normative della legge
n° 10 del 09/01/91.
È inoltre qualificata come caldaia ad
“ALTO RENDIMENTO” ai sensi del D.P.R.
n° 412 /93 e D.P.R. n° 551/99 e successive
modifiche ed anche rispondente ai
requisiti richiesti dalla normativa europea
marchio CE, nonché Dir. 92/42.
DATI TECNICI
MODELLO
CUTTER R SE 31
CUTTER C SE 31
CUTTER B SE 31
Potenze
POTENZA TERMICA
kW
34,4
34,4
34,4
POTENZA UTILE NOMINALE
kW
32,1
32,1
32,1
POTENZA UTILE MINIMA
kW
16,1
16,1
16,1
Efficienza
RENDIMENTO UTILE A CARICO NOMINALE (100%)
%
93,3
93,3
93,3
RENDIMENTO UTILE A CARICO NOMINALE (30%)
%
91,38
91,38
91,38
TEMPERATURA DI FUNZIONAMENTO IN RISCALDAMENTO MIN / MAX
°C
40÷ 90
40÷ 90
40÷ 90
TEMPERATURA REGOLABILE IN SANITARIO
°C
-
38 ÷ 60
38 ÷ 60
PRESSIONE MASSIMA CIRCUITO RISCALDAMENTO
bar
3
3
3
CATEGORIA DI RENDIMENTO (direttiva CEE 92/42)
Riscaldamento
Sanitario
PRODUZIONE ACQUA SANITARIA in continuo con ∆t 25 K
l
-
17,8
17,8
l/min
-
-
105
CAPACITA’ BOLLITORE
l
-
-
60
CAPACITA’ MASSIMA IMPIANTO (*)
l
182
182
182
l
PRODUZIONE ACQUA SANITARIA NEI PRIMI 4 min (**)
CAPACITA’ VASO ESPANSIONE
PRESSIONE MASSIMA CIRCUITO SANITARIO
10
10
10
bar
-
6
6
kg/h
19,08-20,78
19,08-20,78
19,08-20,78
159
159
159
2
2
2
230 / 50
230 / 50
230 / 50
165
165
165
X4D
X4D
X4D
62,5
67,5
95
Combustione
PORTATA MASSICA FUMI min / max
NOx
mg/kWh
CLASSE NOx
Alimentazione Elettrica
TENSIONE/FREQUENZA
POTENZA ELETTRICA MASSIMA ASSORBITA
V/Hz
W
IP
Peso
PESO NETTO
(*) Calcolata per una temperatura massima di 90°C.
(**) Con Bollitore a 60°C - Entrata acqua fredda a 15°C - Erogazione acqua calda a 40°C
kg
Dimensioni
La spedizione
Assistenza post-vendita
CUTTER viene consegnata completa
di tutti i componenti premontati,
compreso il mantello.
Viene spedita su pallet in legno,
con imballo in cartone.
l’assistenza è garantita da una capillare
rete di centri autorizzati, che
interverranno per tutto il periodo
di garanzia, primo collaudo compreso.
La struttura di assistenza esterna è
inoltre coordinata e supportata
dallo staff dei tecnici interni del servizio
post-vendita.
CUTTER R - CUTTER C
Legenda
R - Ritorno impianto
F - Entrata acqua fredda sanitario
(solo CUTTER CSE)
C - Uscita acqua calda sanitario
(solo CUTTER CSE)
M - Mandata impianto
G - Ingresso gas
A - Condotto aspirazione ø 80
B - Condotto scarico ø 80
Condotto aspirazione/scarico ø 60/100
Legenda
R - Ritorno impianto
F - Entrata acqua fredda sanitario
C - Uscita acqua calda sanitario
M - Mandata impianto
G - Ingresso gas
A - Condotto aspirazione ø 80
B - Condotto scarico ø 80
Condotto aspirazione/scarico ø 60/100
Si ringrazia la ditta BOFFI per la cortese concessione dell’immagine della cucina.
Cod. 16070 - Ed. 1 - 05/2010
CUTTER B
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement