STAR 3001S www.larius.com BASE SOLVENTE Pistola manuale per verniciatura

STAR 3001S www.larius.com BASE SOLVENTE Pistola manuale per verniciatura
MANUALE USO E MANUTENZIONE
PA I N T
S P R AY I N G
EQUIPMENT
STAR 3001S
Pistola manuale per verniciatura
elettrostatica liquida
BASE SOLVENTE
ISTRUZIONI ORIGINALI
www.larius.com
ITALIANO
Ediz. 006 - 07/2014
produce in Italia dal 1969
PA I N T
S P R AY I N G
EQUIPMENT
Larius S.r.l, fondata nel 1969, progetta e costruisce apparecchiature di verniciatura, pompe di travaso ed estrusione.
Larius S.r.l è un’ azienda con una grande tradizione industriale e una innovativa cultura tecnologica.
La produzione interna, basata sulla innovazione e la ricerca,
è flessibile ai cambiamenti di settore al fine di raggiungere
l’obbiettivo primario della creazione di valore.
Larius S.r.l è l’unica azienda italiana leader nel mercato
internazionale. Il marchio, distribuito a livello mondiale, attraverso una capillare rete di distributori e rivenditori, è garanzia
di Qualità Totale del prodotto nel settore dell’industria, della
plastica, dell’edilizia , del legno, e della tracciatura stradale
orizzontale.
Ancora una volta
un passo avanti...
Ogni giorno arriviamo
più lontano per essere più
vicino al tuo lavoro
INVESTI IN LARIUS
INVESTI IN PRODUTTIVITÀ
www.larius.com
PISTOLE ELETTROSTATICHE
MANUALI - AUTOMATICHE
VANTAGGI DI UTILIZZO
Le apparecchiature STAR 3001 sono pistole per verniciatura elettrostatica
liquida in bassa pressione, mistless oppure airless in grado di
verniciare in modo uniforme su tutto il pezzo, eliminando colature e
eccessivi spessori di prodotto depositato.
I vantaggi sono evidenti:
•
Ridotto spreco di materiale;
•
Drastica riduzione dei tempi e dei costi di lavoro;
•
Migliore qualità del prodotto verniciato.
Le pistole STAR 3001 manuali o automatiche sono alimentate da un
generatore con un cavo a bassa tensione e gestite da un’unità di controllo
pneumatico.
Il moltiplicatore di tensione si attiva con l’azionamento del grilletto ed è
collocato all’interno della pistola con possibilità di sostituzione in caso di
guasto.
Per verniciare parti soggette all’effetto “ gabbia di Faraday ” si interviene
sulla carica elettrostatica agendo sulla regolazione posta nell’impugnatura
senza agire sul generatore.
Per ogni tipo di pistola è disponibile anche il modello per le vernici
all’acqua altamente conducibili, e per le versioni in bassa pressione e
mistless sono previste tre regolazioni indipendenti:
•
regolazione atomizzazione dell’aria;
•
regolazione dell’aria del ventaglio;
•
regolazione flusso di prodotto.
VERNICIATURA
STAR 3001W
PISTOLA BASE ACQUA MANUALE
Per verniciatura elettrostatica liquida.
Codice 25001 - bassa pressione ugello ventaglio o cono
Codice 24004 - airless ugello ventaglio o cono
Codice 25006 - mist-less ugello ventaglio o cono
STAR 3001S
PISTOLA BASE SOLVENTE MANUALE
Per verniciatura elettrostatica liquida.
Codice 25000 - bassa pressione ugello ventaglio
Codice 25002 - bassa pressione ugello cono
Codice 25003 - airless ugello ventaglio o cono
Codice 25005 - mist-less ugello ventaglio o cono
GENERATORE ELETTRICO
Completo di sonda
Codice 25800
www.larius.com
ELETTROSTATICA
STAR 3001W
PISTOLA BASE ACQUA AUTOMATICA
Per verniciatura elettrostatica liquida.
Codice 25008 - bassa pressione ugello ventaglio o cono
Codice 25040 - airless ugello ventaglio o cono
Codice 25042 - mist-less ugello ventaglio o cono
STAR 3001S
PISTOLA BASE SOLVENTE AUTOMATICA
Per verniciatura elettrostatica liquida.
Codice 25007 - bassa pressione ugello ventaglio
Codice 25010 - bassa pressione ugello cono
Codice 25009 - airless ugello ventaglio o cono
Codice 25041 - mist-less ugello ventaglio o cono
STAR 3001
UNITA’ DI CONTROLLO per pistole
automatiche
Codice 25800 - Generatore elettrico con sonda
Codice 25900 - Box pneumatico
www.larius.com
PISTOLA STAR 3001S
3001
PISTOLA ELETTROSTATICA STAR 3001S
A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
6
INTRODUZIONE................................................... p.6
AVVERTENZE....................................................... p.7
TRASPORTO E DISIMBALLAGGIO...................... p.8
NORME DI SICUREZZA....................................... p.8
CONDIZIONI DI GARANZIA................................. p.10
DOTAZIONE DI SERIE.......................................... p.10
DESCRIZIONE GENERALE................................. p.11
Principio di funzionamento........................................ p.11
Caratteristiche e vantaggi......................................... p.11
DATI TECNICI........................................................ p.12
DESCRIZIONE DELLA PISTOLA MANUALE....... p.13
DESCRIZIONE DEL GENERATORE ELETTRICO...... p.14
COLLEGAMENTI.................................................. p.15
Norme per un ottimo effetto elettrostatico................... p.15
Schema collegamento apparecchiatura. .................... p.16
MESSA A TERRA.................................................. p.17
Messa a terra generatore. ........................................ p.17
Messa a terra del fluido............................................ p.17
Messa a terra del guanto operatore........................... p.17
Messa a terra dell’oggetto da verniciare..................... p.17
MESSA A PUNTO................................................. p.18
Regolazione del grilletto. .......................................... p.18
Regolazione impugnatura......................................... p.18
Regolazione del blocco di sicurezza. ......................... p.18
Test misurazione resistività prodotto. ......................... p.19
Bassa resistività.................................................. p.19
Alta resistività. .................................................... p.19
Correzione della resistività........................................ p.19
Scelta metodo di verniciatura.................................... p.20
Scelta orientamento ventaglio................................... p.20
Regolazione atomizzazione...................................... p.20
Regolazione ampiezza ventaglio............................... p.20
Memorizzazione parametri di lavoro. ......................... p.21
Memorizzazione programma. ............................... p.21
Richiamo dei programmi memorizzati.................... p.21
SMONTAGGIO E MANUTENZIONE..................... p.22
Smontaggio del musetto........................................... p.22
Smontaggio tubo di alimentazione............................. p.22
Rimozione della ghiera............................................. p.23
www.larius.com
Rimozione dell’astina. .............................................. p.23
Rimozione del porta astina. ...................................... p.24
Rimozione dell’anello di bloccaggio. .......................... p.26
Smontaggio della ghiera di serraggio......................... p.26
Smontaggio della ghiera regolabile............................ p.27
Smontaggio del diffusore conico................................ p.27
Rimozione dell’ugello cono bassa pressione. ............. p.28
Rimozione dell’ugello cono mistless-airless................ p.28
Rimozione della testina. ........................................... p.29
Rimozione dell’ugello ventaglio bassa pressione......... p.28
Rimozione dell’ugello ventaglio mistless..................... p.30
Rimozione dell’ugello ventaglio airless....................... p.30
Verificare il contatto a molla e la guarnizione.............. p.31
M RIMONTAGGIO DOPO LA PULIZIA E
N
O
P
Q
R
S
T
U
MANUTENZIONE.................................................. p.32
Inserire il porta astina............................................... p.32
Inserire l’astina........................................................ p.33
Inserire l’ugello........................................................ p.34
Inserire la guarnizione.............................................. p.34
Inserire la ghiera e l’anello di fissaggio....................... p.34
Inserire la molla....................................................... p.35
Inserire il musetto frontale. ....................................... p.35
Inserire la ghiera esterna.......................................... p.35
Inserire il tubo alimentazione prodotto........................ p.36
Orientamento del porta molla.................................... p.36
Inserire il grilletto. .................................................... p.37
Inserire le viti........................................................... p.37
Serrare l’ugello........................................................ p.38
Inserire il diffusore conico......................................... p.38
Montaggio delle ghiere............................................. p.38
ESPLOSO MUSETTO PISTOLA Star 3001s .... p.42
ESPLOSO IMPUGNATURA PISTOLA star 3001s..... p.44
FAMIGLIA UGELLI CONO PISTOLA star 3001s...... p.46
FAMIGLIA UGELLI VENTAGLIO PISTOLA star 3001s .. p.48
INCONVENIENTI E RIMEDI ................................ p.50
UGELLI PER PISTOLA STAR 3001S . ................. p.52
KIT UGELLI PER PISTOLA STAR 3001S ........... p.53
TUBI PER PISTOLA STAR 3001S MANUALE...... p.53
Ediz. 006 - 07/2014
PISTOLA STAR 3001S
AVVERTENZE
Nella tabella rappresentata di seguito viene descritto il significato dei simboli che sono presenti in questo
manuale, che riguardano l’utilizzo, la messa a terra, le operazioni di utilizzo, manutenzione e riparazione
di quest’apparecchiatura.
Leggere attentamente questo manuale prima di usare l'apparecchiatura.
Un uso improprio può causare danni a cose e persone.
Non eccedere la massima pressione d’esercizio del componente con la specifica minima.
Non utilizzare la pistola se si è sotto l’influenza di droghe o alcol.
Non modificare per nessun motivo la pistola.
Utilizzare prodotti e solventi compatibili con le varie parti della pistola, leggendo attentamente le avvertenze del produttore.
Fare riferimento ai Dati Tecnici della pistola presenti nel Manuale.
Controllare la pistola giornalmente, se vi sono parti usurate provvedere alla sostituzione utilizzando ESCLUSIVAMENTE
ricambi originali.
Tenere bambini ed animali lontano dall’area di lavoro.
Seguire tutte le norme di sicurezza.
Segnala il rischio di un infortunio o danno grave all'apparecchiatura se non viene seguito l'avvertimento.
Ventilare con aria fresca per prevenire l’accumulo di vapori infiammabili o tossici durante la spruzzatura, il lavaggio o la
pulizia della pistola. Interbloccare la fornitura di aria alla pistola per impedire il funzionamento se l’impianto di ventilazione
non é in funzione.
Segnalano il rischio di reazioni chimiche e rischio di esplosione se non viene eseguito l’avvertimento.
Esiste il pericolo di ferite o gravi lesioni causate dal contatto con il getto della pistola, in tal caso ricorrere IMMEDIATAMENTE alle cure mediche specificando il tipo di prodotto iniettato.
Non spruzzare senza aver installato la protezione all’ugello e al grilletto della pistola.
Non mettere le dita sull’ugello della pistola.
Al termine del ciclo di lavoro e prima di eseguire qualsiasi intervento di manutenzione, seguire la procedura di decompressione contenuta in questo manuale.
Segnala importanti indicazioni e consigli per lo smaltimento o il riciclaggio di un prodotto nel rispetto dell'ambiente.
Segnala il pericolo di scossa elettrica se non viene seguito l’avvertimento e la presenza di tensione elettrica.
Conservare in un luogo privo di umidità e non esporre alla pioggia.
Controllare che i cavi siano integri.
Disattivare l’apparecchiatura e scaricare eventuali residui di tensione elettrica prima di effettuare operazioni di pulizia e
manutenzione sull’apparecchiatura.
Segnala la presenza di un morsetto con cavo per la messa a terra.
Utlizzare SOLAMENTE cavi di prolunga a tre fili ed uscite elettriche con messa a terra.
Prima di iniziare a lavorare, assicurarsi che l’impianto elettrico sia provvisto di messa a terra e conforme alle norme di
sicurezza.
Collegare a terra tutte le apparecchiature, il personale e gli oggetti conduttivi nell’area di lavoro.
FUOCO E PERICOLO DI ESPLOSIONI
Fumi infiammabili, come fumi di solvente e di vernice possono incendiarsi o possono esplodere.
Per prevenire pericoli di incendio o di esplosione:
- Usare l'apparecchiatura SOLAMENTE in area ben ventilata.
- Eliminare tutte le fonti di innesco; come fiamme pilota, sigarette, torce elettriche portatili, vestiti sintetici (potenziale arco
statico), ecc.
- Collegare a terra l'apparecchiature ed tutti gli oggetti conduttivi nell'area di lavoro.
- Usare solo tubi airless conduttivi e collegati a terra.
- Non usare tricloroetano, cloruro di metilene, altri solventi di idrocarburo di alogenato o fluidi contenenti tali solventi in
apparecchiature di alluminio sotto pressione. Tale uso può causare una reazione chimica pericolosa con possibilità di
esplosione.
- Non eseguire lavaggi con le parti elettrostatiche della pistola accese. Non accendere la parti elettrostatiche della pistola
fin quando tutti i solventi non siano stati rimossi dal sistema.
- Utilizzare solventi di pulizia con il punto di infiammabilità più alto possibile, preferibilmente superiore alla temperatura
ambiente
Se vengono rilevate scosse o scariche elettriche è necessario interrompere immediatamente l’operazione che si sta
effettuando con l’apparecchiatura.
Tenere un estintore nelle immediate vicinanze dell’area di lavoro.
Ediz. 006 - 07/2014
www.larius.com
7
PISTOLA STAR 3001S
0 BAR
0
0 PSI
PERICOLO DI INIEZIONE DI FLUIDO AD ALTA PRESSIONE
Il fluido ad alta pressione che esce dalla pistola o da possibili perdite può causare iniezioni nel corpo.
Per prevenire pericoli di incendio o di iniezione:
- Usare il blocco di sicurezza del grilletto della pistola quando non si spruzza.
- Non mettere le mani o le dita sull'ugello della pistola. Non tentare di arrestare perdite con le mani, il corpo o altro.
- Non puntare la pistola verso se stessi o verso chiunque altro.
- Non spruzzare senza l'apposita protezione dell'ugello.
- Bloccare la sicura del grilletto al termine della spruzzatura.
- Eseguire lo scarico della pressione del sistema alla fine della spruzzatura e prima di qualsiasi operazione di manutenzione.
- Non usare componenti la cui pressione di utilizzo è inferiore alla pressione massima del sistema.
- Non lasciare che i bambini utilizzino l'apparecchiatura.
- Porre molta attenzione al possibile contraccolpo quando azionate il grilletto della pistola.
- Fluidi pericolosi o fumi tossici possono causare lesioni gravi o mortali se spruzzati negli occhi o sulla pelle,
inalati o ingeriti.
- Documentarsi sui pericoli specifici dei fluidi utilizzati. Leggere le avvertenze del produttore del fluido.
Se il fluido ad alta pressione penetra nella pelle, apparentemente la ferita può assomigliare ad un "semplice
taglio", ma in realtà può essere un danno molto serio. Dare subito un trattamento medico adeguato alla parte
ferita.
Segnalano l'obbligo di indossare guanti, occhiali e maschere di protezione.
Indossare indumenti conformi alle norme di sicurezza vigenti nel paese dell’utilizzatore.
Non indossare bracciali, orecchini, anelli, catenine o altri oggetti che possono intralciare il lavoro dell’operatore.
Non indossare indumenti con maniche larghe, sciarpe, cravatte o qualsiasi capo che possa impigliarsi nelle parti
in movimento dell’apparecchiatura durante il ciclo di lavoro e operazioni di controllo e manutenzione.
A TRASPORTO E
DISIMBALLAGGIO
B NORME DI SICUREZZA
•
IL DATORE DI LAVORO DOVRÁ PROVVEDERE AD
ISTRUIRE IL PERSONALE SUI RISCHI DI INFORTUNI,
SUI DISPOSITIVI DI SICUREZZA DELL'OPERATORE E
SULLE REGOLE ANTINFORTUNISTICHE GENERALI
PREVISTE DALLE DIRETTIVE INTERNAZIONALI E DELLA
LEGISLAZIONE DEL PAESE IN CUI É INSTALLATA L'APPARECCHIATURA OLTRE CHE LE NORME IN MATERIA
DI INQUINAMENTO AMBIENTALE.
•
IL COMPORTAMENTO DEL PERSONALE DOVRÁ RISPETTARE SCRUPOLOSAMENTE LE NORME ANTINFORTUNISTICHE DEL PAESE IN CUI É INSTALLATA
L'APPARECCHIATURA OLTRE CHE LE NORME IN MATERIA
DI INQUINAMENTO AMBIENTALE.
• Il costruttore declina ogni responsabilità relativa allo scarico
ed al trasporto dell'apparecchiatura sul luogo di lavoro.
• Verificare l'integrità dell'imballo all'atto del ricevimento.
Togliere l'apparecchiatura dall'imballo e controllare che
non abbia subito danni durante il trasporto.
Qualora si riscontrassero componenti danneggiati, contattare tempestivamente la LARIUS e l'Agente di trasporto. Il
termine massimo per le comunicazioni di danneggiamento
è di 8 giorni dalla data di ricevimento dell'apparecchiatura.
La comunicazione dovrà avvenire tramite raccomandata
con ricevuta di ritorno indirizzata alla LARIUS ed al trasportatore.
Lo smaltimento dei materiali di imballaggio, a
carico dell'utilizzatore, dovrà essere eseguito in
conformità alle normative vigenti nel paese di
utilizzo dell'apparecchiatura.
É comunque buon comportamento riciclare
il più possibile in modo ecologico i materiali
dell'imballaggio.
8
www.larius.com
Leggere attentamente ed integralmente le seguenti
istruzioni prima di utilizzare l’apparecchiatura.
Custodire con cura le istruzioni.
La manomissione o la sostituzione non autorizzata
di una o piú parti che compongono l'apparecchiatura, l'uso di accessori, di utensili, di materiali
di consumo diversi da quelli raccomandati dal
costruttore, possono rappresentare pericolo di
infortunio e sollevano il costruttore da responsabilitá civili e penali.
Ediz. 006 - 07/2014
PISTOLA STAR 3001S
•
TENERE IN ORDINE L'AREA DI LAVORO. DISORDINE SUL
POSTO DI LAVORO COMPORTA PERICOLO DI INCIDENTI.
•
MANTENERE SEMPRE UN BUON EQUILIBRIO EVITANDO
POSIZIONI MALSICURE.
•
PRIMA DELL'UTILIZZO CONTROLLARE SCRUPOLOSAMENTE CHE NON VI SIANO PARTI DANNEGGIATE E CHE
L'APPARECCHIATURA SIA IN GRADO DI EFFETTUARE IL
SUO LAVORO IN MODO CORRETTO.
•
OSSERVARE SEMPRE LE ISTRUZIONI PER LA SICUREZZA E LE NORMATIVE VIGENTI.
•
EVITARE ASSOLUTAMENTE DI SPRUZZARE PRODOTTI
INFIAMMABILI O SOLVENTI IN AMBIENTI CHIUSI.
•
NON PERMETTERE CHE PERSONE ESTRANEE POSSANO ACCEDERE ALL’AREA DI LAVORO.
•
•
NON SUPERARE MAI LE PRESSIONI MASSIME DI ESERCIZIO INDICATE.
EVITARE ASSOLUTAMENTE DI UTILIZZARE L’APPARECCHIATURA IN AMBIENTI SATURI DI GAS POTENZIALMENTE ESPLOSIVI.
•
NON DIRIGERE MAI LA PISTOLA VERSO SE STESSI O
ALTRE PERSONE. IL CONTATTO CON IL GETTO PUÒ
CAUSARE SERIE FERITE.
•
IN CASO DI FERITE PROCURATE DAL GETTO DELLA
PISTOLA RICORRERE SUBITO ALLE CURE DI UN MEDICO SPECIFICANDO IL TIPO DI PRODOTTO INIETTATO.
NON SOTTOVALUTARE MAI UNA LESIONE PROCURATA
DALL’INIEZIONE DI UN FLUIDO.
•
TOGLIERE SEMPRE L’ALIMENTAZIONE ELETTRICA E
SCARICARE LA PRESSIONE NEL CIRCUITO PRIMA DI
EFFETTUARE QUALSIASI TIPO DI CONTROLLO O DI
SOSTITUZIONE DEI PARTICOLARI DELL’APPARECCHIATURA.
•
NON MODIFICARE MAI NESSUN PARTICOLARE DELL’APPARECCHIATURA. VERIFICA REGOLARMENTE I COMPONENTI DEL SISTEMA. SOSTITUIRE I PARTICOLARI
DANNEGGIATI O USURATI.
•
•
•
STRINGERE E CONTROLLARE TUTTI I RACCORDI DI COLLEGAMENTO TRA LA POMPA, IL TUBO FLESSIBILE E
LA PISTOLA PRIMA DI UTILIZZARE L’APPARECCHIATURA.
UTILIZZARE SEMPRE IL TUBO FLESSIBILE PREVISTO
NEL CORREDO STANDARD DI LAVORO. L'IMPIEGO DI
ACCESSORI O ATTREZZATURA DIVERSI DA QUELLI
RACCOMANDATI NEL PRESENTE MANUALE PUÓ ESSERE CAUSA DI INFORTUNI.
IL FLUIDO CONTENUTO NEL TUBO FLESSIBILE PUÒ
ESSERE MOLTO PERICOLOSO.MANEGGIARE CON CURA
IL TUBO FLESSIBILE. NON TIRARE IL TUBO FLESSIBILE
PER SPOSTARE L’APPARECCHIATURA. NON UTILIZZARE
MAI UN TUBO FLESSIBILE DANNEGGIATO O RIPARATO.
Ediz. 006 - 07/2014
L’elevata velocità di scorrimento del prodotto nel
tubo flessibile può creare elettricità statica che si
manifesta con piccole scariche e scintille. Si raccomanda di collegare a terra l’apparecchiatura. La
pompa è collegata a terra dal filo di massa del cavo
dell’alimentazione elettrica. La pistola è collegata a
terra mediante il tubo alta pressione flessibile. Tutti
gli oggetti conduttori che si trovano in prossimità
della zona di lavoro devono essere collegati a terra.
Verificare sempre la compatibilità del prodotto
con i materiali che compongono l’apparecchiatura
(pompa, pistola, tubo flessibile e accessori) con i
quali può venire a contatto. Non utilizzare vernici
o solventi che contengono idrocarburi alogenati
(come il cloruro di metilene). Questi prodotti a
contatto con parti in alluminio dell’apparecchiatura
possono causare pericolose reazioni chimiche con
rischio di esplosione.
SE IL PRODOTTO DA UTILIZZARE E’ TOSSICO EVITARE L’INALAZIONE E IL CONTATTO UTILIZZANDO
GUANTI PROTETTIVI, OCCHIALI DI PROTEZIONE
E APPROPRIATE MASCHERE.
PRENDERE APPROPRIATE MISURE DI PROTEZIONE DELL’UDITO SE SI LAVORA NELLE IMMEDIATE
VICINANZE DELL’APPARECCHIATURA.
•
BLOCCARE SEMPRE IL GRILLETTO DELLA PISTOLA OGNI
QUALVOLTA SI INTERROMPE L’EROGAZIONE, ANCHE
SE SOLO PER POCHI ISTANTI. RILASCIARE COMPLETAMENTE IL GRILLETTO E RUOTARE IL BLOCCO IN AVANTI
(vedi descrizione dell’apparecchiatura).
•
DURANTE LA PULIZIA O LA SOSTITUZIONE DELL’UGELLO, OCCORRE FARE MOLTA ATTENZIONE. SE L’UGELLO
SI INTASA DURANTE L’EROGAZIONE, RILASCIARE
COMPLETAMENTE ED IMMEDIATAMENTE IL GRILLETTO. SEGUIRE SEMPRE LA PROCEDURA DI RILASCIO
PRESSIONE DESCRITTA PIÙ AVANTI, PRIMA DI PULIRE
EVENTUALI RESIDUI FORMATISI ATTORNO ALL’UGELLO,
E PRIMA DI RIMUOVERE LO STESSO.
www.larius.com
9
PISTOLA STAR 3001S
C condizioni di garanzia
Le condizioni in garanzia non vengono applicate in caso di:
- procedure di lavaggio e pulizia dei componenti non eseguite correttamente e che causano malfunzionamento,
usura o danneggiamento dell’apparecchiatura o parti di essa;
- uso improprio dell’apparecchiatura;
- uso contrario alla normativa nazionale prevista;
- installazione non corretta o difettosa;
- modifiche, interventi e manutenzioni non autorizzate dal costruttore;
- utilizzo di ricambi non originali e non relativi al modello specifico;
- inosservanza totale o parziale delle istruzioni.
D DOTAZIONE DI SERIE
PISTOLA MANUALE STAR 3001
GENERATORE ELETTROSTATICO
CAVO ALIMENTAZIONE ELETTRICA
CAVO ELETTROSTATICO
CAVO MESSA A TERRA
VISCOSIMETRO
a richiesta
(vedi tabella ugelli)
SONDA RESISTIVITA’
10
www.larius.com
UGELLI
Ediz. 006 - 07/2014
PISTOLA STAR 3001S
E DESCRIZIONE GENERALE
E.a - PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO
Le pistole manuali e automatiche LARIUS STAR 3001S sono utilizzate per la verniciatura elettrostatica liquida con solvente. Questo
tipo di applicazione consiste nel caricare elettricamente le particelle di vernice che vengono polverizzate verso l’oggetto in lavorazione
in modo che, sotto l’effetto elettrostatico, la verniciatura risulta eseguita in modo uniforme ed omogeneo su tutta la superficie.
E.b - CARATTERISTICHE E VANTAGGI
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
Metodo di applicazione
Massima tensone erogata 90 Kv
Massima pressione erogata 200 bar (modelli airless)
Peso massimo delle pistole manuali 750 g
IP 56 grado di protezione del sistema pistola - box di controllo
Sistema di gestione della tensione direttamente dalla pistola attraverso i valori preimpostati dall’utente
Nuovi box di controllo elettronico - pneumatico grazie ad una nuova componentistica
Interfaccia touch screen nel box elettronico di facile utilizzo
Nuova serie di ugelli e testine più performanti ed efficaci di facile manutenzione e montaggio
La pistola è corredata di sonda per verificare la resistività della vernice, al fine di garantire un avvolgimento elettrostatico ottimale.
Estrema manegevolezza dovuta sia al peso ridotto sia all’ergonomicità dell’impugnatura che è regolabile ed adattabile alla conformazione della mano dell’operatore
La pistola è costruita con uno speciale materiale tecnico frutto di una grande ricerca per offrire il meglio che esiste sul mercato
Le guarnizioni interne sono interamente composte da materiali di ultima generazione chimicamente resistenti a solventi, oli e
vernici. Ciò assicura la migliore resistenza offerta sino ad ora da un produttore per garantire la massima affidabilità efficienza e
durata del ciclo di vita della pistola.
La pistola ha un display regolabile direttamente a bordo pistola per scegliere i parametri della tensione di lavoro, in precedenza
impostati dall’operatore sul generatore elettrico. E’ possibile memorizzare fino a tre diversi livelli di condizioni di lavoro per la
stessa tipologia di vernice.
Nella verniciatura a Bassa Pressione, dove si richiede la regolazione della corsa del grilletto, la funzione viene eseguita direttamente sulla pistola, semplicemente agendo con l’altra mano sul dispositivo di regolazione della corsa stessa.
La manutenzione, il montaggio e lo smontaggio della pistola sono veramente semplici grazie al corpo pistola composto da due
sole unità e dal musetto maneggevole e rimovibile. Il tutto senza la necessità di utilizzare attrezzi perchè ogni componente è
istantaneamente visibile e verificabile.
La pistola consente di verniciare sia all’acqua sia al solvente smontando e sostituendo solo il musetto frontale. Niente box isolanti
per cambiare verniciatura dal solvente all’acqua. La nostra pistola è dotata di due uscite laterali, in materiale altamente resistente, che apportano esternamente la carica elettrostatica alla vernice all’acqua, impedendo l’effetto “Rimbalzo” di questa vernice
altamente conduttiva. Ciò significa abbattere i costi elevati legati all’allestimento di un box isolante, ridurre l’ingombro dell’area di
lavoro e aumentare la sicurezza dell’operatore.
Ediz. 006 - 07/2014
www.larius.com
11
PISTOLA STAR 3001S
PISTOLA MANUALE
PISTOLA AUTOMATICA
F DATI TECNICI
PISTOLA AUTOMATICA STAR 3001S
PISTOLA MANUALE STAR 3001S
12 V ca
TENSIONE D’INGRESSO
12 V ca
FREQUENZA D’ENTRATA
33 Khz
FREQUENZA D’ENTRATA
33 Khz
CORRENTE D’ENTRATA
1,5 A max
CORRENTE D’ENTRATA
1,5 A max
TENSIONE NOMINALE D’USCITA
0 ÷ 90 KV
TENSIONE NOMINALE D’USCITA
0 ÷ 90 KV
POLARITA’
negativa
POLARITA’
negativa
TENSIONE D’INGRESSO
150 µA
CORRENTE NOMINALE
150 µA
200 µA
CORRENTE CORTOCIRCUITO
200 µA
LUNG. CAVO GENERATORE/PISTOLA
7,5 m
LUNG. CAVO GENERATORE/PISTOLA
10 m
PESO PISTOLA
750 gr
PESO PISTOLA
800 gr
LUNGHEZZA PISTOLA
250 mm
LUNGHEZZA PISTOLA
300 mm
PRESSIONE ALIMENTAZIONE ARIA
3 ÷ 7 bar
PRESSIONE ALIMENTAZIONE ARIA
3 ÷ 7 bar
PRESSIONE PRODOTTO BASSA PRESSIONE
7 bar max
PRESSIONE PRODOTTO BASSA PRESSIONE
7 bar max
PRESSIONE PRODOTTO MISTLESS
120 bar max
PRESSIONE PRODOTTO MISTLESS
120 bar max
PRESSIONE PRODOTTO AIRLESS
200 bar max
PRESSIONE PRODOTTO AIRLESS
200 bar max
GENERATORE
BOX PNEUMATICO
CORRENTE NOMINALE
CORRENTE CORTOCIRCUITO
GENERATORE LARIUS STAR 3001
12
TENSIONE ALIMENTAZIONE
85÷265Vca
50-60 Hz
CORRENTE NOMINALE
1,50 A max
LUNGHEZZA CAVO ALIMENTAZIONE
2 mt
GRADO DI PROTEZIONE
IP 64
TENSIONE EROGATA
12 V c.a.
www.larius.com
BOX PNEUMATICO CONTROLLO ARIA
REGOLAZIONE PNEUMATICA
0÷10 bar
ATTACCO RAPIDO COMANDO PISTOLA
Ø 6x4
USCITA ATOMIZZAZIONE PISTOLA
Att.rap. Ø 6 x 4
INGRESSO ARIA
Att.rap. Ø 10 x 8
Ediz. 006 - 07/2014
PISTOLA STAR 3001S
G DESCRIZIONE DELLA PISTOLA MANUALE
12
16
15
11
11
13
17
1
4
2
14
3
5
9
6
BLOCCO DI SICUREZZA
POS.
DESCRIZIONE
1
Assieme musetto solvente
2
Ghiera di fissaggio
3
Gancio
4
Grilletto
5
Blocco di sicurezza
6
Impugnatura
7
Attacco per cavo generatore elettrico
8
Raccordo per ingresso prodotto
9
Tubo passaggio materiale
10
Attacco rapido per aria
11
Ghiera di serraggio
12
Richiamo da remoto valori di settaggio tensione prememorizzati
su base di controllo (vedi S1-S2-S3)
13
Regolatore ventaglio
14
Regolatore atomizzazione
15
Ugello a cono
16
Ugello a ventaglio
17
Elettrodo
Ediz. 006 - 07/2014
7
10
8
www.larius.com
13
PISTOLA STAR 3001S
H DESCRIZIONE DEL GENERATORE ELETTRICO
3
2
4
1
8
5
7
14
POS.
DESCRIZIONE
1
Interuttore generale
2
Valore ottimale
3
Scala resistività
4
Scala corrente
5
Indicatore voltaggio impostato
6
Set touch per impostazione
voltaggio 0-90 kV
7
Settaggio dei 3 valori di voltaggio di lavoro memorizzabili
8
Pulsante per impiego sonda da utilizzare solo con vernici
e pistola al solvente
9
Fusibile di sicurezza
10
Sonda controllo resistività vernice
11
Cavo di alimentazione elettrica
12
Attacco cavo di messa a terra
13
Attacco pistola
14
Attacco pistola automatica
15
Dati tecnici
www.larius.com
6
9
10
11
15
14
13
12
Ediz. 006 - 07/2014
PISTOLA STAR 3001S
I COLLEGAMENTI
1
2
6
4
3
5
POS.
DESCRIZIONE
1
Generatore elettrico
2
Cavo di alimentazione elettrica
3
Sonda di controllo resistività vernice
4
Cavo di messa a terra
5
Cavo di collegamento alla pistola
6
Pistola Star 3001
I.a - NORME PER UN OTTIMO EFFETTO ELETTROSTATICO
• Usare vernici elettrostatiche specificatamente studiate.
• Proteggere la pistola Star 3001 con l’apposita copertura
• Controllare la viscosità e la conducibilità della vernice.
• Tenere puliti il cavo elettrico e il tubo vernice.
Eventuali accumuli di vernice depositata su di essi
riduce notevolmente l’effetto elettrostatico.
• Controllare che le parti che devono essere messe a
terra lo siano effettivamente.
Ediz. 006 - 07/2014
www.larius.com
15
PISTOLA STAR 3001S
I.b - SCHEMA COLLEGAMENTO APPARECCHIATURA
ALIMENTAZIONE
PRODOTTO
ALIMENTAZIONE
ARIA
CAVO ELETTROSTATICO
CAVO MESSA A TERRA
16
www.larius.com
ALIMENTAZIONE ELETTRICA
SONDA TEST RESISTIVITA’
Ediz. 006 - 07/2014
PISTOLA STAR 3001S
J messa a TERRA
Il presupposto ottimale per ottenere una perfetta verniciatura e
garantire la totale sicurezza del personale é l’adeguata messa
a terra di tutti i componenti dell’impianto. In particolare, occorre
assicurarsi che:
J.b - MESSA A TERRA DEL FLUIDO
•
Collegare con un’adeguata messa a terra (J1) la pompa (L2)
e il contenitore del fluido (J3).
tutti i componenti dell’impianto devono prevedere una corretta
messa a terra
• il dispositivo che tiene sospeso il pezzo da verniciare deve
essere pulito
• la resistenza di terra dell’oggetto da verniciare deve essere
inferiore a 1 MegaOhm
• le tubazioni e i cavi di messa a terra non devono essere
danneggiati. Nel caso di usura, sostituire.
J2
J1
J3
•
Nel caso di messa a terra inadeguata si potrebbe verificare la formazione di intense nebbie di
vernice che potrebbero causare un rischio di
intossicazione per il personale e una verniciatura
non ottimale (vernice non avvolgente, spruzzatura
non uniforme, ritorno di vernice, ecc.).
Per evitare questi inconvenienti occorre assicurarsi che tutti i componenti dell’impianto siano
adeguatamenti messi a terra.
J1
Product
Product
J.c - MESSA A TERRA DEL GUANTO OPERATORE
•
Non utilizzare attrezzature di corredo al lavoro e/o
contenitori non conduttivi realizzati in plastica o
in legno.
Il personale che utilizza la pistola non deve indossare scarpe
con suole in gomma o in plastica. Se si utilizzano guanti di
protezione, provvedere ad un’adeguata messa a terra (J4)
dei guanti indossati (J5).
J5
J4
J.a - MESSA A TERRA GENERATORE
J.d - MESSA A TERRA DELL’OGGETTO DA VERNICIARE
•
Prevedere un’adeguata messa a terra (J6) del dispositivo
che tiene sospeso il pezzo da verniciare (J7).
J7
J6
Ediz. 006 - 07/2014
www.larius.com
17
PISTOLA STAR 3001S
K
messa
a punto
K.a - REGOLAZIONE DEL GRILLETTO
K.b - REGOLAZIONE IMPUGNATURA
•
•
Per regolare la corsa del grilletto (K1) é necessario avvitare o
svitare la vite (K2).
Per ottimizzare l’impugnatura della pistola in base alle esigenze
dell’operatore, è possibile regolare la posizione verticale (K3)
del blocco di sicurezza (K4) del grilletto.
La regolazione è possibile allentando la vite (K5).
K2
K5
K4
K1
K3
K.c - REGOLAZIONE DEL BLOCCO DI SICUREZZA
•
Nota
+
-
Inserendo il blocco di sicurezza (K6) si impedisce alla pistola
di spruzzare.
K6
BLOCCATO
Solo sulle versioni in bassa pressione, questa
regolazione permette di aumentare o diminuire la
quantità di prodotto in uscita dalla pistola.
SBLOCCATO
18
www.larius.com
Ediz. 006 - 07/2014
PISTOLA STAR 3001S
K.d - TEST MISURAZIONE RESISTIVITA’ PRODOTTO
Range consigliato 0.5 ÷ 0.6 M Ω.
Il generatore viene fornito di serie con una sonda necessaria
per eseguire il test di misurazione della resistività del prodotto
da utilizzare.
Per eseguire il test procedere nel seguente modo:
•
•
Collegare la sonda (K7) alla presa “TEST VERNICE” (K8) nella
parte posteriore del generatore.
Immergere la sonda nel prodotto da misurare avendo cura di
coprire il bordo superiore della sonda stessa.
K8
MΩ
OK
0.05
0.1
1
0.5
2
NOTA: i valori sono sempre da verificare in funzione del prodotto impiegato e dalle condizioni di lavoro.
K.d.1 - Bassa resistività
Per valori molto bassi di resistività si avrà un’applicazione di prodotto
molto carico elettrostaticamente con effetto rimbalzo di materiale.
NO
MΩ
0.05
0.1
1
0.5
2
K.d.2 - Alta resistività
Per valori molto alti di resistività si avrà un’applicazione scarsamente caricata elettrostaticamente con scarso effetto avvolgente
del prodotto da applicare.
K7
NO
MΩ
0.05
Product
•
Premere il pulsante “ TEST “ e leggere il valore espresso in
M Ω misurato sulla scala (K9) del generatore.
K9
MΩ
0.05
0.1
0.5
1
0.1
1
0.5
2
K.e - CORREZIONE DELLA RESISTIVITA’
Per correggere ed ottimizzare la resistività dei prodotti da applicare, consultare le schede tecniche dei materiali o contattare
direttamente il produttore, il quale potrà fornire eventuali additivi
o diluenti elettrostatici in grado di far aumentare o diminuire la
resisitività elettrostatica.
2
Add
itive
TEST
+
Pro uct
d
Ediz. 006 - 07/2014
-
MΩ
www.larius.com
19
PISTOLA STAR 3001S
K.f - SCELTA METODO DI VERNICIATURA
K.h - REGOLAZIONE ATOMIZZAZIONE
-
VERNICIATURA CON UGELLO A CONO
+
VERNICIATURA CON UGELLO A VENTAGLIO
-
K.g - SCELTA ORIENTAMENTO VENTAGLIO
•
+
Per ottenere un orientamento “verticale” od “orizzontale” del
ventaglio, montare la testina (K3) come indicato in figura A
oppure in figura B.
K3
K.i - REGOLAZIONE AMPIEZZA VENTAGLIO
+
A
+
ORIZZONTALE
B
VERTICALE
20
www.larius.com
Ediz. 006 - 07/2014
PISTOLA STAR 3001S
K.l - MEMORIZZAZIONE PARAMETRI DI LAVORO
•
Tenere premuto per almeno 4 secondi il tasto
morizzare il livello impostato.
S1
•
Procedere allo stesso modo per il programma
S2 e S3 .
La pistola prevede l’utilizzo di tre livelli di tensione, memorizzabili:
S1 S2 S3
NOTA
per me-
Si consiglia di impostare i 3 livelli in funzione delle proprie esigenze di lavoro o comunque nel seguente modo:
La memorizzazione deve essere eseguita dal pannello di comando
del generatore eletrostatico (K4).
K4
S1
VOLTAGGIO MINIMO
S2
VOLTAGGIO MEDIO
S3
VOLTAGGIO ALTO
K.l.2 - Richiamo dei programmi memorizzati
Una volta memorizzati i tre livelli é possibile richiamarli direttamente dal retro della pistola STAR 3001S.
E’ possibile richiamare i programmi memorizzati in precedenza
agendo come segue:
• richiamo diretto dal pannello operatore del generatore elettrostatico premendo i tasti tattili dedicati.
K.l.1 - Memorizzazione programma
•
Premere l’interuttore (K5) su ON per accendere l’apparecchiatura.
S1 S2 S3
K5
POWER
ON
OFF
•
•
Selezionare, tramite il set-touch (K6), il livello desiderato di
voltaggio espresso in kV, visualizzabile direttamente sul display
(K7).
richiamo da remoto eseguito direttamente dalla pistola premendo i tasti tattili dedicati.
Il programma impostato viene indicato tramite l’accensione
di uno di 3 led luminosi (K7) presente sul retro della pistola
corrispondente al valore scelto.
K7
K6
SET
TOUCH
_
_
1
2
3
+
K7
KV
Ediz. 006 - 07/2014
www.larius.com
21
PISTOLA STAR 3001S
L
SMONTAGGIO E MANUTENZIONE
L.a - SMONTAGGIO DEL MUSETTO
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
CONO
BASSA PRESSIONE
•
CONO
MISTLESS
CONO
AIRLESS
VENTAGLIO
MISTLESS
VENTAGLIO
BASSA PRESSIONE
VENTAGLIO
AIRLESS
Utilizzare l’apposita chiave (L1), per allentare le due viti laterali
(L2) e rimuovere il grilletto (L3).
L2
L2
L3
L3
L1
L1
L.b - SMONTAGGIO TUBO DI ALIMENTAZIONE
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
CONO
BASSA PRESSIONE
•
CONO
MISTLESS
CONO
AIRLESS
VENTAGLIO
MISTLESS
VENTAGLIO
BASSA PRESSIONE
VENTAGLIO
AIRLESS
Rimuovere il tubo di alimentazione prodotto (L1) utilizzando
l’apposita chiave (L2).
L1
L2
L1
L2
22
www.larius.com
Ediz. 006 - 07/2014
PISTOLA STAR 3001S
L.c - RIMOZIONE DELLA GHIERA
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
CONO
BASSA PRESSIONE
•
CONO
MISTLESS
CONO
AIRLESS
VENTAGLIO
MISTLESS
VENTAGLIO
BASSA PRESSIONE
VENTAGLIO
AIRLESS
Svitare la ghiera (L1) e separare il musetto frontale (L2).
L2
L1
L2
L.d - RIMOZIONE DELL’ASTINA
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
CONO
BASSA PRESSIONE
CONO
MISTLESS
CONO
AIRLESS
Estrarre l’astina (L1).
L’astina é composta dal corpo principale in materiale speciale
non conduttivo sulla cui parte frontale é avvitato il puntale (L2)
in metallo.
• Verificare l’usura del puntale (L2) e, se necessario, provvedere
alla sostituzione con uno di ricambio.
• Controllare inoltre che il corpo dell’astina non sia danneggiato o
usurato anch’esso. Se necessario, provvedere alla sostituzione.
• Eseguire un’accurata pulizia del componente.
VENTAGLIO
MISTLESS
VENTAGLIO
AIRLESS
•
L1
L2
L1
CLEANER
Liquid Cleaner
Ediz. 006 - 07/2014
Clean
www.larius.com
23
PISTOLA STAR 3001S
L.d.1 - Rimozione dell’astina
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
VENTAGLIO
BASSA PRESSIONE
L1
•
Estrarre l’astina (L1), sfilandola dalla parte anteriore verso
quella posteriore per non rovinare i delicati componenti.
L’astina é composta dal corpo principale in materiale speciale
non conduttivo sulla cui parte frontale é avvitato il puntale (L2)
in metallo.
• Verificare l’usura del puntale (L2) e, se necessario, provvedere
alla sostituzione con uno di ricambio.
• Controllare inoltre che il corpo dell’astina non sia danneggiato o
usurato anch’esso. Se necessario, provvedere alla sostituzione.
• Eseguire un’accurata pulizia del componente.
CLEANER
Liquid Cleaner
Clean
VENTAGLIO
MISTLESS
VENTAGLIO
AIRLESS
L2
L.e - RIMOZIONE DEL PORTA ASTINA
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
CONO
BASSA PRESSIONE
•
24
CONO
MISTLESS
CONO
AIRLESS
Avvitare una vite M5 (L1) nel porta astina (L2) da utilizzare per
l’estrazione del porta astina (L2) stessa.
www.larius.com
VENTAGLIO
BASSA PRESSIONE
L1
L2
Ediz. 006 - 07/2014
PISTOLA STAR 3001S
•
•
•
•
Controllare lo stato di usura delle due guarnizioni (L3) e (L4)
del porta astina. Se necessario, provvedere alla sostituzione.
L’usura di queste guarnizioni provoca la fuoriuscita di prodotto
dalla finestrella di ispezione (L5) presente sul musetto della
pistola.
Controllare lo stato di usura delle guarnizioni presenti all’interno
del porta astina (L6) e, in particolare, la guarnizioni a labbro
(L7).
Verificare che la guarnizione (L8) sia integra. Se necessario,
provvedere alla sostituzione.
Verificare visivamente che i contatti posteriori (L9) siano puliti.
L6
L11
L8
L3
L4
L9
L6
L5
L3
L4
L7
CLEANER
Liquid Cleaner
Ediz. 006 - 07/2014
Clean
www.larius.com
25
PISTOLA STAR 3001S
L.f - RIMOZIONE DELL’ANELLO DI BLOCCAGGIO
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
CONO
BASSA PRESSIONE
•
CONO
MISTLESS
CONO
AIRLESS
VENTAGLIO
MISTLESS
VENTAGLIO
BASSA PRESSIONE
VENTAGLIO
AIRLESS
Rimuovere l’anello di bloccaggio (L1) e la ghiera di fissaggio
(L2).
L2
L1
L1
CLEANER
Clean
Liquid Cleaner
L.g - SMONTAGGIO DELLA GHIERA DI SERRAGGIO
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
CONO
BASSA PRESSIONE
•
CONO
MISTLESS
CONO
AIRLESS
Smontare la testina frontale (L1) svitando la ghiera (L2).
VENTAGLIO
MISTLESS
VENTAGLIO
BASSA PRESSIONE
L2
VENTAGLIO
AIRLESS
L1
• Verificare l’integrità della guarnizione OR all’interno della ghiera.
Se necessario, provvedere alla sostituzione.
L2
CLEANER
Liquid Cleaner
26
www.larius.com
Clean
Ediz. 006 - 07/2014
PISTOLA STAR 3001S
L.h - SMONTAGGIO DELLA GHIERA REGOLABILE
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
CONO
BASSA PRESSIONE
•
Svitare e smontare la ghiera regolabile (L1).
L1
CLEANER
Liquid Cleaner
Clean
L.i - SMONTAGGIO DEL DIFFUSORE CONICO
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
CONO
BASSA PRESSIONE
•
•
Rimuovere il diffusore conico (L1).
Controllare la pulizia e l’integrità dei contatti. Se la ghiera di
contatto (L2) risulta eccessivamente ossidata, eseguire una
leggera smerigliatura con carta vetrata a grana fine. Dopo
questa operazione pulire con uno straccio morbido gli eventuali
residui di polvere.
L2
L1
L4
L5
L3
L5
CLEANER
•
Pulire e controllare i fori di uscita aria (L3) e la guarnizione OR
(L4) presente all’interno.
• Verificare sulla parte frontale della testina, l’usura e la corretta
posizione dei due reofori (L5). Se necessario, provvedere alla
sostituzione.
Ediz. 006 - 07/2014
Liquid Cleaner
Clean
www.larius.com
27
PISTOLA STAR 3001S
L.j - RIMOZIONE DELL’UGELLO CONO BASSA PRESSIONE
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
CONO
BASSA PRESSIONE
•
•
Smontare l’ugello (L1) utilizzando l’apposita chiave (L2).
Controllare e provvedere alla pulizia dell’ugello (L1) e verificare il
calibro dei fori di uscita prodotto dall’ugello. Nel caso di usura,
é necessario provvedere alla sostituzione dell’ugello.
L1
L1
L2
CLEANER
Liquid Cleaner
L2
Clean
L.k - RIMOZIONE DELL’UGELLO CONO MISTLESS - AIRLESS
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
CONO
MISTLESS
•
•
•
CONO
AIRLESS
Rimuovere la tenuta (L1), la guarnizione (L2), il supporto piastrina
(L3), la bussola (L4), l’assieme piastrina (L5), e le guarnizioni
OR (L6). Pulire i componenti.
Smontare l’ugello (L7) utilizzando l’apposita chiave (L8).
Controllare e provvedere alla pulizia dell’ugello (L7) e verificare il
calibro dei fori di uscita prodotto dall’ugello. Nel caso di usura,
é necessario provvedere alla sostituzione dell’ugello.
L8
L3
L5
L2
L7
L1
L4
L6
L7
CLEANER
Liquid Cleaner
28
www.larius.com
Clean
Ediz. 006 - 07/2014
PISTOLA STAR 3001S
L.l - RIMOZIONE DELLA TESTINA
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
VENTAGLIO
BASSA PRESSIONE
•
L1
Smontare la testina frontale (L1).
• Verificare l’integrità e la pulizia della testina. Se necessario,
provvedere alla sostituzione.
CLEANER
Liquid Cleaner
Clean
L.m - RIMOZIONE DELL’UGELLO VENTAGLIO BASSA PRESSIONE
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
VENTAGLIO
BASSA PRESSIONE
•
•
Smontare l’ugello (L1) utilizzando l’apposita chiave (L2).
Controllare e provvedere alla pulizia dell’ugello (L1) e verificare il
calibro dei fori di uscita prodotto dall’ugello. Nel caso di usura,
é necessario provvedere alla sostituzione dell’ugello.
L1
L2
L1
CLEANER
Liquid Cleaner
Ediz. 006 - 07/2014
Clean
www.larius.com
29
PISTOLA STAR 3001S
L.n - RIMOZIONE DELL’UGELLO VENTAGLIO MISTLESS
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
VENTAGLIO
MISTLESS
•
•
•
Rimuovere la testina (L1), l’assieme ugello (L2), la tenuta (L3)
e la guarnizione (L4).
Smontare l’ugello (L5) utilizzando l’apposita chiave (L6).
Controllare e provvedere alla pulizia dell’ugello (L7) e verificare il
calibro dei fori di uscita prodotto dall’ugello. Nel caso di usura,
é necessario provvedere alla sostituzione dell’ugello.
L5
L4
L3
L2
L1
L7
L6
CLEANER
Liquid Cleaner
Clean
L.o - RIMOZIONE DELL’UGELLO VENTAGLIO AIRLESS
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
L2
VENTAGLIO
AIRLESS
•
•
•
L4
L3
Rimuovere la testina (L1), l’assieme ugello (L2) e la tenuta (L3).
Pulire i componenti.
Smontare l’ugello (L4) utilizzando l’apposita chiave (L5).
Controllare e provvedere alla pulizia dell’ugello (L4) e verificare il
calibro dei fori di uscita prodotto dall’ugello. Nel caso di usura,
é necessario provvedere alla sostituzione dell’ugello.
L1
L4
L8
CLEANER
Liquid Cleaner
30
www.larius.com
Clean
Ediz. 006 - 07/2014
PISTOLA STAR 3001S
L.p - VERIFICARE IL CONTATTO A MOLLA E LA GUARNIZIONE
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
CONO
BASSA PRESSIONE
VENTAGLIO
AIRLESS
VENTAGLIO
MISTLESS
•
A questo punto, il musetto é completamente smontato. Verificare che il contatto a molla (L1) all’interno del musetto sia
pulito e integro. •
Verificare che la guarnizione (L2) all’interno del musetto sia
pulita e integra. Se necessario, provvedere alla sostituzione.
VENTAGLIO
BASSA PRESSIONE
CONO
MISTLESS
L1
L1
L2
CLEANER
Liquid Cleaner
Clean
Grease
NOTA
Durante l’eventuale pulizia di tutti i componenti finora smontati
ed, in modo particolare, il musetto, si consiglia di NON immergerli completamente nel solvente ma di utilizzare un pennello
inumidito con liquido di pulizia. Al termine della pulizia asciugare
con un panno morbido. Non utilizzare MAI utensili abrasivi.
Ediz. 006 - 07/2014
www.larius.com
31
PISTOLA STAR 3001S
M
RIMONTAGGIO DOPO LA PULIZIA E MANUTENZIONE
M.a - INSERIRE IL PORTA ASTINA
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
CONO
BASSA PRESSIONE
•
CONO
MISTLESS
CONO
AIRLESS
VENTAGLIO
MISTLESS
VENTAGLIO
BASSA PRESSIONE
VENTAGLIO
AIRLESS
Rimontare il porta astina (M1), avendo cura di lubrificarlo con
apposito grasso di vaselina prima di introdurlo all’interno del
musetto (M2).
M2
M1
M1
Grease
•
Il porta astina (M1) deve essere inserito avendo cura di far
coincidere il foro (M3) con la finestrella di ispezione (M4).
M4
M3
32
www.larius.com
Ediz. 006 - 07/2014
PISTOLA STAR 3001S
M.b - INSERIRE L’ASTINA
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
CONO
BASSA PRESSIONE
•
CONO
MISTLESS
CONO
AIRLESS
VENTAGLIO
MISTLESS
VENTAGLIO
AIRLESS
Lubrificare l’astina (M1) con grasso di vaselina e introdurla nel
porta astina (M2).
M1
M1
M2
M1
Grease
M.b.1 - INSERIRE L’ASTINA
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
VENTAGLIO
BASSA PRESSIONE
•
Lubrificare l’astina (M1) con grasso di vaselina e introdurla nel
porta astina.
M1
M1
NOTA
Durante l’introduzione dell’astina, quest’ultima va infilata a
partire dalla parte anteriore verso la parte posteriore.
Ediz. 006 - 07/2014
www.larius.com
33
PISTOLA STAR 3001S
M.c - INSERIRE L’UGELLO
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
CONO
BASSA PRESSIONE
•
CONO
AIRLESS
CONO
MISTLESS
VENTAGLIO
BASSA PRESSIONE
VENTAGLIO
MISTLESS
VENTAGLIO
AIRLESS
VENTAGLIO
MISTLESS
VENTAGLIO
AIRLESS
Avvitare l’ugello (M1) a mano senza bloccarlo in modo eccessivo lasciando un po’ di tolleranza.
M1
M1
M1
M1
M.d - INSERIRE LA GUARNIZIONE
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
CONO
BASSA PRESSIONE
•
CONO
AIRLESS
CONO
MISTLESS
VENTAGLIO
BASSA PRESSIONE
Collocare la guarnizione (M1) nella propria sede sull’impugnatura della pistola.
M1
Grease
M.e - INSERIRE LA GHIERA E L’ANELLO DI FISSAGGIO
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
CONO
BASSA PRESSIONE
•
34
CONO
MISTLESS
CONO
AIRLESS
Rimontare la ghiera (M1) e l’anello di fissaggio (M2) nella parte
posteriore del musetto.
www.larius.com
VENTAGLIO
BASSA PRESSIONE
VENTAGLIO
MISTLESS
VENTAGLIO
AIRLESS
M1
M2
Ediz. 006 - 07/2014
PISTOLA STAR 3001S
M.f - INSERIRE LA MOLLA
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
CONO
BASSA PRESSIONE
•
CONO
MISTLESS
CONO
AIRLESS
VENTAGLIO
MISTLESS
VENTAGLIO
BASSA PRESSIONE
VENTAGLIO
AIRLESS
Posizionare la molla (M1) nell’alloggiamento (M2) del porta
molla.
M1
M1
M2
M.g - INSERIRE IL MUSETTO FRONTALE
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
CONO
BASSA PRESSIONE
•
CONO
MISTLESS
CONO
AIRLESS
VENTAGLIO
MISTLESS
VENTAGLIO
BASSA PRESSIONE
Inserire il musetto (M1) nell’alloggiamento avendo cura di
introdurre la molla (M2) nell’apposito foro presente sull’impugnatura della pistola.
VENTAGLIO
AIRLESS
M1
M2
M.h - INSERIRE LA GHIERA ESTERNA
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
CONO
BASSA PRESSIONE
•
•
•
CONO
MISTLESS
CONO
AIRLESS
VENTAGLIO
BASSA PRESSIONE
VENTAGLIO
MISTLESS
VENTAGLIO
AIRLESS
Serrare la ghiera esterna (M1) sino quasi al completo bloccaggio.
Controllare che il corpo del musetto sia correttamente alloggiato
nella propria sede, effettuando manualmente un movimento
di rotazione a destra e a sinistra.
Completare il bloccaggio della ghiera.
M1
Ediz. 006 - 07/2014
www.larius.com
35
PISTOLA STAR 3001S
M.i - INSERIRE IL TUBO DI ALIMENTAZIONE PRODOTTO
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
CONO
BASSA PRESSIONE
•
CONO
MISTLESS
CONO
AIRLESS
VENTAGLIO
BASSA PRESSIONE
VENTAGLIO
MISTLESS
VENTAGLIO
AIRLESS
VENTAGLIO
MISTLESS
VENTAGLIO
AIRLESS
Rimontare il tubo di alimentazione prodotto (M1) e serrare con
l’apposita chiave (M2).
M1
M1
M2
M2
M.k - ORIENTAMENTO DEL PORTA MOLLA
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
CONO
BASSA PRESSIONE
•
CONO
MISTLESS
CONO
AIRLESS
VENTAGLIO
BASSA PRESSIONE
Orientare il porta molla (M1) in modo da facilitare l’innesto con
la scanalatura (M2) della maniglia del grilletto. M2
M1
36
www.larius.com
Ediz. 006 - 07/2014
PISTOLA STAR 3001S
M.l - INSERIRE IL GRILLETTO
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
CONO
BASSA PRESSIONE
•
CONO
MISTLESS
CONO
AIRLESS
VENTAGLIO
BASSA PRESSIONE
VENTAGLIO
MISTLESS
VENTAGLIO
AIRLESS
Rimontare il grilletto (M1) facendo coincidere la scanalatura
precedentemente orientata.
M1
M.m - INSERIRE LE VITI
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
CONO
BASSA PRESSIONE
•
CONO
MISTLESS
CONO
AIRLESS
VENTAGLIO
BASSA PRESSIONE
VENTAGLIO
MISTLESS
VENTAGLIO
AIRLESS
Rimontare le due viti laterali (M1) e (M2) del grilletto utilizzando
l’apposita chiave (M3).
SX
M1
DX
M2
M3
Ediz. 006 - 07/2014
www.larius.com
37
PISTOLA STAR 3001S
M.n - SERRARE L’UGELLO
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
CONO
BASSA PRESSIONE
•
CONO
MISTLESS
CONO
AIRLESS
VENTAGLIO
MISTLESS
VENTAGLIO
BASSA PRESSIONE
VENTAGLIO
AIRLESS
Premere a fondo il grilletto (M1) e completare il serraggio
dell’ugello (M2) precedentemente avvitato a mano con l’apposita chiave (M3).
M2
M1
M3
M3
M.o - INSERIRE IL DIFFUSORE CONICO
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
CONO
BASSA PRESSIONE
•
Rimontare il diffusore conico (M1) facendo coincidere le due
scanalature piatte laterali.
M1
M.p - MONTAGGIO DELLE GHIERE
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
M1
CONO
BASSA PRESSIONE
•
38
Montare la ghiera di regolazione (M1), la ghiera di serraggio
(M2) e le guarnizioni OR (M3) e (M4).
www.larius.com
M3
M2
M4
Ediz. 006 - 07/2014
PISTOLA STAR 3001S
M.q - MONTAGGIO DELLA GHIERA
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
M3
CONO
MISTLESS
•
Montare la ghiera di regolazione (M1) e le guarnizioni OR (M2)
e (M3).
M2
M1
M.r - MONTAGGIO DELLA GHIERA
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
CONO
AIRLESS
•
M1
Montare la ghiera di regolazione (M1).
M.s - MONTAGGIO DELLA GHIERA
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
VENTAGLIO
BASSA PRESSIONE
•
M2
M1
Montare la ghiera di serraggio (M1) e le guarnizioni OR (M2) e
(M3).
M3
Ediz. 006 - 07/2014
www.larius.com
39
PISTOLA STAR 3001S
M.t - MONTAGGIO DELLA GHIERA
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
VENTAGLIO
AIRLESS
•
M1
Montare la ghiera di serraggio (M1)
M.u - MONTAGGIO DELLA GHIERA
Questa procedura va eseguita per le pistole dotate di ugello:
VENTAGLIO
MISTLESS
•
M3
Montare la ghiera di serraggio (M1) e le guarnizioni OR (M2)
e (M3).
M1
M2
•
A questo punto, la procedura di montaggio della pistola (M1)
é completata.
M1
40
www.larius.com
Ediz. 006 - 07/2014
L’innovazione.
Quella vera.
PAINT SPRAYING EQUIPMENT
PISTOLA STAR 3001S
N esploso musetto PISTOLA star 3001S
KIT ASTINA MATERIALE
AIRLESS/MISTLESS VENTAGLIO-CONO
RIF. 25271 POS. 13+14
BASSA PRESSIONE VENTAGLIO
RIF. 25208 POS. 10+14
BASSA PRESSIONE CONO
RIF. 25272 POS. 4+14
Solo per modello airless
5
6
17
7
7
8
13
9
11
14
10
4
12
16
18
15
19
ATTENZIONE: per ogni particolare richiesto indicare sempre il codice e la quantità.
AIRLESS
25639
MISTLESS
25638
BASSA PRESSIONE VENTAGLIO
25637
BASSA PRESSIONE CONO
2
3
25640
1
CODICI KIT MUSETTO
PISTOLA AL SOLVENTE
42
www.larius.com
Ediz. 006 - 07/2014
PISTOLA STAR 3001S
POS.
CODICE
DESCRIZIONE
POS.
CODICE
DESCRIZIONE
1
25539
Assieme musetto solvente
10
25230
Puntale BP Ugello a ventaglio
2
9035
Contatto elettrico completo
11
25104
Ghiera di fissaggio
3
9115
Molla di contatto
12
25156
Anello di bloccaggio
4
25147
Puntale BP Ugello a cono
13
25157
Puntale a sfera completo
5
25250
Tubo materiale unificato
14
25159
Astina
6
25335
Guarnizione in polietilene
15
*
Molla astina
7
25152
Anello OR 2025
16
25103
Guarnizione in gomma
8
25153
Anello PTFE
17
25352
Anello OR 2015
9
25154
Porta astina
18
25160
Boccola di regolazione
19
25074
Rondella (solo per modello airless)
-
25323
Kit imballo Star 2001 manuale
(escluso pos. 5)
* codici di ordinazione per pos. 15 Molla astina in acciaio
- cod. 25261 molla astina airless (gialla)
- cod. 25264 molla astina mistless (blu)
- cod. 25263 molla astina bassa pressione (zincata)
- cod. 25262 molla astina (rossa) per incremento pressione mistless
POSIZIONAMENTO ETICHETTATURA
Star 3001
MADE IN ITALY
Code
Ediz. 006 - 07/2014
WWW.LARIUS.EU
250 _ _
Codice
Year
20 _ _
Anno
Serial
Number
XXXXX
Numero
di Serie
www.larius.com
43
44
www.larius.com
TUBO NON COMPRESO
NEI KIT IMPUGNATURA
KIT TUBO UNIFICATO
PASSAGGIO MATERIALE
RIF. 25250
16
3
7
4
27
14
31
5
6
19
33
18
29
17
32
15
NELLA VERSIONE AIRLESS
MONTARE IL COMPONENTE 14
20
26
28
24
2
8
25
1
22
23
10
9
CAVO NON COMPRESO
NEI KIT IMPUGNATURA
21
11
12
13
14
RIF. 8083
NB: DA MONTARE AL POSTO DEL RACCORDO
RAPIDO (POS. 23) E DELL'OR (POS.25)
SU PISTOLA AIRLESS
TAPPO DI CHIUSURA
TAPPO 1/4"ESAG.INCASSATO A7
NB: DA MONTARE AL POSTO DELLA VITE
REG.ARIA (POS. 8)
SU PISTOLA AIRLESS
30
KIT ASTINA ARIA MISTLESS-BASSA P.
RIF. 25117
SU PISTOLA AIRLESS
MONTARE SOLO POSIZIONE 14
PISTOLA STAR 3001S
O esploso IMPUGNATURA PISTOLA STAR 3001S
ATTENZIONE: per ogni particolare richiesto indicare sempre il codice e la quantità.
Ediz. 006 - 07/2014
PISTOLA STAR 3001S
POS.
CODICE
DESCRIZIONE
POS.
CODICE
DESCRIZIONE
1
25301
Impugnatura con inserti montati
19
270
Filtro 100 mesh in acciaio inox
2
25102
Lamina impugnatura in alluminio
25341
Raccordo AT 1/4” (ST)
3
25133
Grilletto
25342
Raccordo AT M16x1,5
4
25106
Becco di sicurezza
21
25227
Cavo elettrico 5 poli 10 mt
5
25107
Appoggia dito
22
25128
Connettore elettrico
6
25108
Vite di regolazione in alluminio
23
4006
Attacco rapido
7
25109
Boccola grilletto in alluminio
24
25129
Vite
8
25110
Assieme vite di regolazione aria
25
4033
Or
9
25117
Assieme astina com. aria
26
25131
Spina
10
25119
Guarnizione
27
25132
Vite
11
25120
Astina aria in acciaio inox
28
53006/1
Molla
12
9288
Molla astina aria
29
25336
Guarnizione Astina Ar.
13
25121
Orm 0105-15
30
25537
Tappo vite reg. aria in alluminio
14
25122
Tappo astina aria in alluminio
31
6127
Grano
15
25124
Ghiera di chiusura aria
32
25126
Assieme appoggia dito
16
25250
Tubo materiale unificato
33
25224
Disco blocca g.
17
9047
Ghiera di serraggio in acciaio inox
18
25343
Porta filtro
20
POSIZIONAMENTO ETICHETTATURA
Star 3001
Star 3001
MADE IN ITALY
WWW.LARIUS.EU
RIF. 25242
Max-AIR
7bar(100PSI)
Max-FLUID 7bar(100PSI)
Vmax
-90KV
RIF. 25243
Star 3001
Max-AIR
7bar(100PSI)
Max-FLUID 120bar(1740PSI)
Vmax
-90KV
RIF. 25244
Star 3001
Max-FLUID 200bar
2900PSI
Vmax
-90KV
RIF. 25245
Ediz. 006 - 07/2014
www.larius.com
45
PISTOLA STAR 3001S
P famiglia ugelli cono PER PISTOLA STAR 3001S
ATTENZIONE: per ogni particolare richiesto indicare sempre il codice e la quantità.
CODICI KIT UGELLO
PER PISTOLA STAR 3001S
(piastrina a scelta - vedi tab. 1)
25213
AIRLESS
25171
MISTLESS
1A
2
10
9
7
8
5
6
4
17
3
TAB. 1 - PIASTRINA
(assieme pos. 6 + 7)
NEL MONTAGGIO DEL MODELLO AIRLESS
NON SONO PREVISTI GLI OR
Chiave di manutenzione
Rif. Cod. 25460
1543
Piastrina E43 a tre intagli
1553
Piastrina E53 a tre intagli
1563
Piastrina E63 a tre intagli
1573
Piastrina E73 a tre intagli
1583
Piastrina E83 a tre intagli
1593
Piastrina E93 a cinque intagli
1545
Piastrina E45 a cinque intagli
1555
Piastrina E55 a cinque intagli
1565
Piastrina E65 a cinque intagli
1575
Piastrina E75 a cinque intagli
1585
Piastrina E85 a cinque intagli
1595
Piastrina E95 a cinque intagli
1B
12
11
17
13
14
8
16
46
15
www.larius.com
CODICI KIT UGELLO COMPLETO
BASSA PRESSIONE
PER PISTOLA STAR 3001S
25214
PASSAGGIO 1.5
25316
PASSAGGIO 1.3
25215
PASSAGGIO 0.8
Ediz. 006 - 07/2014
PISTOLA STAR 3001S
POS.
CODICE
DESCRIZIONE
POS.
CODICE
DESCRIZIONE
1A
25271
Astina completa AP-MS
9
9546
OR
1B
25272
Astina completa BP
10
25186
Ghiera di serraggio
2
25216
Testina completa AP-MS
11
**
Corpo ugello
3
25170
Guarnizione
12
9528
OR
4
25045
Supporto piastrina completo
13
25218
Diffusore conico BP
5
25044
Bussola Inox AISI 303
14
25191
Ghiera regolabile
6
vedi tab.1
Piastrina 3-5 intagli
15
25163
Ghiera
7
1540
Bussola Inox AISI 303
16
9520
OR
8
25164
OR
17
25173
Tenuta
** codici di ordinazione per pos. 11 Corpo ugello
- cod. 25188 corpo ugello BP 1.5
- cod. 25176 corpo ugello BP 1.3
- cod. 25187 corpo ugello BP 0.8
Ediz. 006 - 07/2014
www.larius.com
47
PISTOLA STAR 3001S
Q famiglia ugelli VENTAGLIO PER PISTOLA STAR 3001S
ATTENZIONE: per ogni particolare richiesto indicare sempre il codice e la quantità.
6A
KIT UGELLO MISTLESS
25196
MISTLESS
Ugello a scelta vedi tab. 1
3
4B
8
TAB.1
10
9
11
13
5B
12
7
TAB. 1
UGELLI A VENTAGLIO
MISTLESS - AIRLESS
(assieme posizioni 8-9-10)
2
1
6A
KIT UGELLO AIRLESS
25195
AIRLESS
Ugello a scelta vedi tab. 1
8
9
TAB.1
10
11
7
5A
25750
UGELLO 9-25
25751
UGELLO 9-40
25752
UGELLO 9-50
25753
UGELLO 11-25
25754
UGELLO 11-40
25755
UGELLO 11-50
25756
UGELLO 13-25
25757
UGELLO 13-40
25758
UGELLO 13-50
25759
UGELLO 15-25
25760
UGELLO 15-40
25761
UGELLO 15-50
25762
UGELLO 18-25
25763
UGELLO 18-40
25764
UGELLO 18-50
25765
UGELLO 21-25
25766
UGELLO 21-40
25767
UGELLO 21-50
4A
2
KIT UGELLO BASSA PRESSIONE
25200
BASSA PRESSIONE - foro 1.1
25201
BASSA PRESSIONE - foro 1.3
25202
BASSA PRESSIONE - foro 1.5
6B
5C
13
7
4C
1
48
2
3
www.larius.com
Ediz. 006 - 07/2014
PISTOLA STAR 3001S
POS.
CODICE
DESCRIZIONE
POS.
CODICE
DESCRIZIONE
1
9520
OR
6A
25271
Astina completa AP-MS
2
25163
Ghiera di serraggio
6B
25208
Astina completa BP ventaglio
3
25164
OR
7
25173
Tenuta manicotto
4A
25203
Testina alta pressione solvente
8
25174
Spina
4B
25204
Testina mistless solvente
9
25175
Porta ugello
4C
25167
Testina bassa pressione
10
-
Ugello tipo mistless
5A
25206
Manicotto alta pressione
11
25170
Tenuta ugello
5B
25205
Manicotto mistless
12
25276
OR
25478
Manicotto bassa pressione Ø 1.1
13
25177
OR
25479
Manicotto bassa pressione Ø 1.3
25480
Manicotto bassa pressione Ø 1.5
5C
Ediz. 006 - 07/2014
www.larius.com
49
PISTOLA STAR 3001S
R INCONVENIENTI E RIMEDI
INCONVENIENTE
CAUSA
SOLUZIONE
• L’apparecchiatura non si accende •
dopo aver premuto l’interruttore •
ON-OFF
Mancanza di tensione elettrica in rete; •
Il fusibile da 1A è guasto;
•
Verificare la linea di fornitura elettrica;
Sostituire il fusibile da 1A;
• La verniciatura non ha effetto
La valvola dell’aria é ostruita o danneggiata;
I passaggi dell’aria nella pistola o nelle
linee sono ostruiti;
Il diffusore é danneggiato, usurato o
ostruito;
Il gruppo pneumatico di controllo non
funziona.
•
Pulire, riparare o sostituire se necessario;
Soffiare, pulire o sostituire se necessario;
•
•
Pulire o sostituire se necessario;
Controllare, regolare e riparare se
necessario.
• La verniciatura ha effetto solo late- •
ralmente
•
Il diffusore é intesato o danneggiato;
L’ugello é intasato o danneggiato.
•
•
Pulire o sostituire se necessario;
Pulire o sostituire se necessario;
• La verniciatura risulta estremamente •
carica o deformata
•
Errato montaggio del diffusore e •
dell’ugello;
Il diffusore é danneggiato.
•
Controllare il montaggio del diffusore
e dell’ugello ;
Sostituire.
• Flusso di aria insufficiente
I passaggi dell’aria nella pistola o nelle •
linee sono ostruiti;
La pressione é insufficiente;
•
Presenza di vernice nei passaggi
dell’aria.
•
Soffiare e pulire;
L’ugello del fluido é intasato o danneggiato;
I passaggi del fluido nella pistola o
nella linea sono ostruiti;
Scarsa pressione di mandata del fluido;
Il filtro del fluido é intasato;
La valvola o il regolatore di flusso sono
intasati o ostruiti.
•
Pulire o sostituire se necessario;
•
Pulire;
•
•
•
Regolare la pressione;
Pulire o sostituire se necessario;
Pulire o sostituire se necessario.
•
•
•
•
•
•
•
• Flusso di fluido insufficiente
•
•
•
•
•
• La vernice viene respinta
(effetto wrap-back)
•
•
•
• Mancanza di tensione o tensione •
insufficiente
•
•
•
•
•
•
•
•
50
www.larius.com
•
Aumentare la pressione e la portata
del flusso;
Soffiare e pulire.
Errata messa a terra dell’oggetto da •
verniciare;
Eccessiva atomizzazione dell’aria;
•
Eccessiva distanza dell’oggetto da •
verniciare.
Verificare la corretta messa a terra;
Errato collegamento del cavo di bassa
tensione;
Errata messa a terra dell’unità di controllo;
Errata sequenza di montaggio del
corpo pistola (musetto);
Il cavo di bassa tensione é danneggiato;
L’unità di controllo elettrostatica é
danneggiata;
Il diffusore e/o l’ugello del fluido é
sporco;
Il fusibile é guasto;
La pistola o l’unità di controllo non sono
accese;
La vernice é troppo conduttiva.
•
Controllare il collegamento della pistola
e dell’unità di controllo;
Verificare la corretta messa a terra;
•
Controllare;
•
•
Sostituire;
Sostituire;
•
Pulire;
•
•
Sostituire il fusibile;
Controllare l’accensione della pistola
e dell’unità di controllo;
Controllare.
•
•
Ridurre la pressione;
Avvicinare l’oggetto alla pistola.
Ediz. 006 - 07/2014
L’innovazione.
Quella vera.
PAINT SPRAYING EQUIPMENT
PISTOLA STAR 3001S
S UGELLI PER PISTOLA STAR 3001 S
UGELLO A VENTAGLIO STAR 3001 MISTLESS - AIRLESS
UGELLI A VENTAGLIO MISTLESS - AIRLESS
25750
UGELLO 9-25
25759
UGELLO 15-25
25751
UGELLO 9-40
25760
UGELLO 15-40
25752
UGELLO 9-50
25761
UGELLO 15-50
25753
UGELLO 11-25
25762
UGELLO 18-25
25754
UGELLO 11-40
25763
UGELLO 18-40
25755
UGELLO 11-50
25764
UGELLO 18-50
25756
UGELLO 13-25
25765
UGELLO 21-25
25757
UGELLO 13-40
25766
UGELLO 21-40
25758
UGELLO 13-50
25767
UGELLO 21-50
UGELLO A VENTAGLIO STAR 3001 BASSA PRESSIONE
UGELLO VENTAGLIO BASSA PRESSIONE
25478
Ø 1,1 mm misto aria
25479
Ø 1,3 mm misto aria
25480
Ø 1,5 mm misto aria
UGELLO A CONO STAR 3001 BASSA PRESSIONE
UGELLO CONO BASSA PRESSIONE
25187
Ø 0,8 mm
25176
Ø 1,3 mm
25188
Ø 1,6 mm prodotti densi
UGELLO A CONO STAR 3001 AIRLESS E MIST-LESS
PIASTRINA (UGELLO CONO) MISTLESS - AIRLESS
52
www.larius.com
1543
Piastrina E43 a tre intagli
1545
Piastrina E45 a cinque intagli
1553
Piastrina E53 a tre intagli
1555
Piastrina E55 a cinque intagli
1563
Piastrina E63 a tre intagli
1565
Piastrina E65 a cinque intagli
1573
Piastrina E73 a tre intagli
1575
Piastrina E75 a cinque intagli
1583
Piastrina E83 a tre intagli
1585
Piastrina E85 a cinque intagli
1593
Piastrina E93 a cinque intagli
1595
Piastrina E95 a cinque intagli
Ediz. 006 - 07/2014
PISTOLA STAR 3001S
T kit UGELLI PER PISTOLA STAR 3001 S MANUALE
KIT UGELLO VENTAGLIO - BASSA PRESSIONE
25200
Kit ugello ventaglio 1,1 mm
25201
Kit ugello ventaglio 1,3 mm
25202
Kit ugello ventaglio 1,5 mm
KIT UGELLO CONO - BASSA PRESSIONE
25215
Kit ugello cono 0,8 mm
25316
Kit ugello cono 1,3 mm
25214
Kit ugello cono 1,5 mm
KIT MONTAGGIO UGELLO VENTAGLIO O CONO
MISTLESS
25196
Kit montaggio per ugello ventaglio.
Ugello non compreso
25171
Kit montaggio per ugello cono.
Piastrina non compresa
KIT MONTAGGIO UGELLO VENTAGLIO O CONO
AIRLESS
25195
Kit montaggio per ugello ventaglio.
Ugello non compreso
25213
Kit montaggio per ugello cono.
Piastrina non compresa
U TUBI PER PISTOLA STAR 3001 S manuale
TUBI PER PISTOLA MANUALE
25011
Tubo binato bassa pressione 1/4”x1/4” - 7,5 mt
14061
Tubo binato mist-less 3/16” Ø 8 - 7,5 mt
18022
Tubo airless 1/4” racc. 1/4” - 7,5 mt
35014
Tubo airless 1/4” racc. M16x1,5 - 7,5 mt
3276
Adattatore maschio M16x1,5 - femm. gir. 1/4”
Come ordinare:
•
•
•
•
Scegliere la tipologia di pistola (Es. Codice 25001)
Scegliere il kit ugello (Es. Codice 25182)
Scegliere il generatore:
Codice 25800 per la pistola manuale
Codice 25800 + 25900 per la pistola automatica
Scegliere il tubo (Es. Codice 25011)
Ediz. 006 - 07/2014
www.larius.com
53
L’innovazione.
Quella vera.
PAINT SPRAYING EQUIPMENT
QUESTA APPARECCHIATURA É AD USO ESCLUSIVAMENTE PROFESSIONALE.
NON É PREVISTA PER UN UTILIZZO DIVERSO DA QUELLO DESCRITTO IN QUESTO MANUALE.
Grazie per aver scelto un prodotto LARIUS s.r.l.
Unitamente all'articolo acquistato riceverete una gamma di servizi di assistenza per
consentirVi di raggiungere i risultati desiderati, velocemente ed in modo professionale.
La casa produttrice si riserva la possibilità di variare caratteristiche e dati
del presente manuale in qualunque momento e senza preavviso.
LINEA DIRETTA
SERVIZIO TECNICO CLIENTI
Tel. (39) 0341.621256 - Fax (39) 0341.621234
COSTRUTTORE:
PA I N T
S P R AY I N G
EQUIPMENT
23801 CALOLZIOCORTE - LECCO - ITALY - Via Antonio Stoppani, 21
Tel. (39) 0341/62.11.52 - Fax (39) 0341/62.12.43
E-mail: [email protected] - Internet http://www.larius.com
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement