Velleman | HAA2890 | tastiera codificata/rfid per controllo accessi weatherproof

TASTIERA CODIFICATA/RFID
PER CONTROLLO ACCESSI
WEATHERPROOF
HAA2890
Manuale Utente - Programmazione e Installazione
PER SISTEMI DI SICUREZZA E INSTALLAZIONI DOTATE DI
ELETTROSERRATURE
INTRODUZIONE
Chiave per controllo accessi in grado di gestire fino a 1.000 codici PIN e/o RFID Card. Dispone di tastiera retroilluminata
con due livelli di illuminazione, contenitore in ABS resistente alle intemperie (IP55), due relè di uscita, interruttore
tamper, ingresso normalmente aperto "EG IN" che permette, collegando un pulsante (N.A.), di attivare l'uscita 1 per
l'apertura della porta (possono essere collegati più pulsanti in parallelo). La chiave può funzionare con RFID card (o
portachiavi RFID), codice PIN, RFID card (o portachiavi RFID) + codice PIN o RFID card (o portachiavi RFID) + codice
utente. L'unità può anche funzionare in abbinamento al "controller APO" opzionale che consente di creare un sistema
codificato multitastiera ad elevato grado di sicurezza. Possibilità di montaggio a parete o al telaio porta.
CARATTERISTICHE
Compatibile con Access Controller APO DA-2800 o DA-2801.
Rivestimento epossidico e tastiera retroilluminata con pulsante campanello porta.
Contenitore plastico a montaggio superficiale.
Utilizzo con codice PIN o RFID card.
Self-contained, Stand-Alone Operation.
Porta I/O Data espandibile per funzionamento in sistemi multitastiera.
Contatti relè d'uscita per elettroserrature e campanello porta.
CONTROLLER OPZIONALI PER FUNZIONAMENTO IN SISTEMI MULTITASTIERA
DA-2800 -- Decoder Full Feature + radiocomando
DA-2801 -- DecoderGa Full Feature
2
SPECIFICHE
• Tensione operativa:
12V DC nominale; 11-15V DC
• Corrente operativa:
da 60mA (a riposo) a 95mA (con 2 relè attivi)
• Temperatura operativa:
da -20 C a +70 C
• Umidità ambiente:
5-95% umidità relativa senza condensa
• Grado di protezione e ambiente d'installazione:
IP-55 Weatherproof, adatta per ambienti interni ed esterni
• Utenti gestibili:
1000 (PIN e/o RFID Card)
• RFID Card riconosciute:
RFID card (o portachiavi RFID) Standard, 125KHz
• Codici Visitatore:
fino a 50, programmabili per singolo accesso o limite di tempo
• Tempo digitazione Codice d'accesso e lettura Card:
10 secondi di attesa tra una digitazione e quella successiva
30 secondi di attesa per l'inserimento del codice dopo la lettura della Card
• Timer:
Timer programmabile da 1 a 99.999 secondi (possibilità di impostare un tempo superiore a 24 ore) per O/P 1
• Tasto Egress:
Programmabile per funzionamento istantaneo, ritardato con avvertimento e/o allarme
• Portata contatto d'uscita:
Uscita relè 1 – contatti puliti N.C. e N.O., 2A/24VDC Max.
Relè campanello porta – contatti puliti N.O., 1A/24VDC Max.
Interruttore Tamper – contatti puliti N.C., 50mA/24VDC Max. , Interruttore Reed azionato magneticamente
• Dimensioni:
168,5(H) X 46,5(W) X 24(D)mm
• Peso:
160g (netto)
• Corpo:
in ABS
3
INSTALLAZIONE
HAA2890
Coperchio
posteriore
Corpo tastiera
Coperchio frontale
PRECAUZIONI
1) Evitare interferenze:
Il lettore RFID lavora ad una frequenza operativa di 125Khz per questo è necessario adottare alcune precauzioni
durante l'installazione.
i) Assicurarsi che nel luogo d'installazione non siano presenti onde elettromagnetiche a bassa frequenza, di elevata
intensità, soprattutto nella gamma 100-200KHz
ii) Se nello stesso ambiente è presente un'altra tastiera operante alla stessa frequenza, rispettare la distanza minima
di 60cm (2ft) tra le due unità per evitare interferenze.
2) Evitare cortocircuiti accidentali:
L'esperienza insegna che, nella maggior parte dei casi, i danni alle installazioni sono causati da contatti accidentali
tra i componenti della scheda e i conduttori elettrici di alimentazione. Onde evitare danni, prima di effettuare
l'installazione si consiglia di leggere attentamente il manuale per acquisire familiarità con le specifiche del dispositivo.
i) Non fornire alimentazione al dispositivo durante l'installazione.
ii) Verificare attentamente la correttezza dei collegamenti prima di fornire alimentazione al sistema per testarlo.
CONTENUTO DELLA CONFEZIONE
•
•
•
•
•
Una tastiera HAA2890
Due Card o portachiavi RFID
Una confezione viti di montaggio
Un manuale di Installazione e Programmazione
Cavelli di collegamento
4
COLLEGAMENTI
TI
THE WIRE HARNESS
• 1 - 2 : TAMPER N.C. (Interruttore Tamper con contatto Normalmente Chiuso)
Contatto normalmente chiuso quando la tastiera è posizionata correttamente nel proprio contenitore. Il contatto
si apre quando la tastiera viene rimossa dal proprio alloggiamento (sistema anti manomissione). Se necessario,
collegare i terminali all’ingresso 24-ore di un sistema d’allarme.
• 3 - 4 : DOOR BELL (Contatti relè d'uscita per campanello porta)
Uscita relè con contatto polito normalmente aperto (N.A.) con portata massima 24VDC/1Amp prevista per il
controllo di un campanello per porta operante a bassa tensione. I contatti rimangono chiusi per tutto il tempo in cui
rimane premuto il tasto Campanello della tastiera.
• 5 - 6 : 12V DC (Terminali ingresso alimentazione)
Fornire a questo terminale una tensione di 12V DC. Il negativo di alimentazione (-) e il filo di massa della tastiera (GND) sono i punti di massa comune del sistema.
• 7 : EG IN (Ingresso EGRESS)
Collegare a questo ingresso un pulsante normalmente aperto (N.O.) con riferimento a massa. Tale pulsante
consente di attivare direttamente l’Output 1 per l'apertura della porta con le stesse modalità previste con l'utilizzo
del PIN (o Card) Utente del Gruppo 1. Il pulsante generalmente viene posizionato vicino alla porta, all’interno della
stanza protetta (è possibile utilizzare più pulsanti collegati in parallelo tra di loro).
Lasciare scollegato questo terminale se non viene previsto alcun pulsante.
Per maggiori dettagli relativi al tasto Egress vedere Programmazione Locazione 90
• 8 : GND (-) (Terminale di massa)
Massa comune della tastiera.
5
• 9 : DATA I/O (Porta ingresso/uscita dati per sistema multitastiera)
Bus dati per la comunicazione seriale con l'Access Controller (opzionale) in modalità multitastiera.
Per maggiori dettagli consultare la sezione "PORTA I/O APO".
• 10 - 11 - 12 : OUTPUT 1 (Uscita relè 1)
Uscita a relé con contatti “puliti” (2 A) per gestione elettroserrature, controllata tramite PIN o Card per Uscita 1 degli
utenti del Gruppo 1. Il terminale 10 è di tipo Normalmente Chiuso (N.C.), il terminale 12 è Normalmente Aperto (N.O.)
mentre il terminale 11 è quello comune. Utilizzare il contatto N.C. con serrature di tipo fail-safe e il contatto N.O. con
serrature di tipo fail-secure. Il relé può essere programmato per funzionare in modalità bistabile (start/stop) o timer.
Per maggiori dettagli, consultare la programmazione della Locazione 51
LED D'INDICAZIONE
MAINS (AMBRA) ------ Lampeggia in modalità standby. Indica lo stato del sistema in sincronizzazione con i segnali
acustici. Il lampeggio in standby può essere impostato su OFF in programmazione. Per i dettagli consultare la
Locazione 73.
DOOR (VERDE) -------- Si illumina con l'attivazione dell'Output 1.
INHIBIT (ROSSO) ---------- Si illumina quando l'uscita è inibita.
TONI E LED DI SEGNALAZIONE
Il buzzer e il LED color ambra integrati nella tastiera, hanno il compito di fornire le seguenti indicazioni:
STATO
TONI *
SEGNALAZIONE LED
1) In modalità programmazione
-----
ON
2) Pressione tasto convalidata
1 Beep
1 Lampeggio
3) Codice / Card valido
2 Beep
2 Lampeggi
4) Codice / Card non validi
5 Beep
5 Lampeggi
5) Ritardo accensione
Beep continuo
Lampeggio continuo
6) Attivazione relè d'uscita **
Beep con durata 1 secondo
7) In Standby ***
-----
lampeggio con intervallo di 1
secondo
8) Reset sistema
-----
Lampeggio rapido per 2,5
minuti
9) Card o PIN già memorizzati nel sistema
1 Beep lungo
-----
NOTE:
*
**
***
Tutti i toni possono essere attivati o disattivati tramite l'opzione di programmazione della locazione 71
Il beep d’indicazione attivazione uscita può essere attivato o disattivato tramite l'opzione di programmazione della locazione 72
Il lampeggio in Standby può essere attivato o disattivato tramite l'opzione di programmazione della
locazione 73
6
PROGRAMMAZIONE E ISTRUZIONI OPERATIVE
UTILIZZO DEL MASTER CODE PER ENTRARE IN MODALITÀ PROGRAMMAZIONE
NOTA IMPORTANTE:
1) NON TOGLIERE ALIMENTAZIONE mentre la tastiera è in modalità programmazione. In caso contrario, potrebbe
causare la perdita dei dati o generare errori nelle funzioni programmate in memoria.
2) Dopo l'accensione la tastiera emette un beep. Attendere 1 minuto (ovvero la fine del ritardo di accensione) quindi
digitare Master Code per entrare in modalità programmazione.
3) Per agevolare l’utente nella procedura di prima programmazione della tastiera, è stato impostato dalla fabbrica,
come Master code, il valore numerico 0000 (esso NON è il codice predefinito). Affinché la sicurezza non venga
compromessa, è necessario inserire un Personal Master code per invalidare quello di fabbrica.
MASTER CODE
0000
CONVALIDA
**
MASTER CODE
Il Master Code può essere quello impostato dalla fabbrica o quello impostato
dall'utente.
**
Convalidare il Master code con
.
2 beep confermano la validità del Master code. Il LED Mains (Ambra) rimane acceso fisso dopo aver impostato il
sistema in modalità Programmazione.
A C C E S S O D I R E T T O A L L A M O DA L I T À P R O G R A M M A Z I O N E T R A M I T E I L
“DAP” CODE – 8 0 8 0
Se il Master code dovesse essere dimenticato entrare in modalità Programmazione utilizzando il DAP Code.
L'utente può seguire la procedura di seguito descritta per entrare nella modalità Programmazione
utilizzando il DAP code 8 0 8 0.
1) Togliere alimentazione al dispositivo per 1 minuto.
2) Fornire nuovamente l'alimentazione. Il sistema rimane in modalità Power-up per 1 minuto mentre il buzzer emette dei
beep durante l'intero periodo. Solo in questo intervallo di tempo è possibile avere accesso diretto alla programmazione (DAP).
3) Premere una volta il tasto Egress (EG IN) prima di attivare la funzione DAP.
4) Digitare il DAP Code 8 0 8 0 e confermarlo con
* *, il Master Code presente memorizzato viene cancellato e il
segnale acustico si arresta. La tastiera passa automaticamente alla modalità Programmazione come quando si utilizza il
Master Code ed è in attesa di nuovi dati di programmazione.
5) Se il pulsante Egress non viene premuto e il codice DAP non viene digitato entro il periodo di accensione, il sistema si
pone in modalità di funzionamento normale. Per impostare di nuovo la modalità di accensione, ripetere le procedure 1-4.
TASTO EGRESS
DAP CODE
8080
DAP CODE
CONVALIDA
**
PREMERE 1 VOLTA
Il DAP code è 8 0 8 0 ed è utilizzabile solamente durante ila modalità Power-up e dopo che il tasto Egress è stato premuto.
Confermare il DAP code con
* *.
2 beep confermano che il sistema è in modalità Programmazione; il LED Mains è costantemente acceso.
Per maggiori dettagli riguardo la programmazione di un nuovo Master Code, vedere “REGISTRAZIONE DEL MASTER
CODE” alla “Locazione 01”.
NOTA:
Se la tastiera è collegata al controller DA-2800 o DA-2801 per il funzionamento in sistema multitastiera, è necessario
posizionare su "ON" il "Link-up jumper" del controller per ottenere il nuovo Master Code poiché il Master Code è anche
il codice di accoppiamento delle due unità. Non dimenticare di posizionare su "OFF" il "Link-up jumper" dopo la
programmazione.
7
AZZERAMENTO DEL SISTEMA MEDIANTE IL “REFRESHING CODE” --- 9 9 9 9
L'utente può cancellare tutti i dati inseriti nel dispositivo ripristinando quelli predefiniti dalla fabbrica.
NOTA IMPORTANTE:
Assicurarsi di voler veramente cancellare TUTTI I VECCHI DATI prima di inserire il Refreshing Code. Nella tastiera
verranno ripristinati tutti i dati predefiniti dalla fabbrica. Sarà quindi necessario riprogrammare i valori desiderati.
REFRESHING CODE
CONVALIDA
9999
#
REFRESHING CODE
Il codice 9 9 9 9 è previsto per effettuare il reset del dispositivo. Dopo aver inserito il codice e dato conferma con il
tasto #, tutti i dati inseriti dall'utente verranno cancellati e sostituiti con quelli di fabbrica eccetto il Master Code.
L'operazione di azzeramento richiede circa 2,5 minuti; in questa fase il LED Status (Ambra) lampeggia rapidamente.
IMPOSTAZIONI PREDEFINITE DELLA TASTIERA
PROGRAMMAZIONE
LOCAZIONE
PARAMETRI
FUNZIONI E VALORI PREDEFINITI
01
Master Code
0 0 0 0 impostazione di fabbrica, non è un valore di
default *
02
Super User PIN
Nil ----- richiesto programma utente
03
Common User PIN 1
Nil ----- richiesto programma utente
10
User PIN e Card per O/P 1
Nil ----- richiesto programma utente
40
Codici visitatore
Nil ----- richiesto programma utente
51
Modalità O/P di O/P 1
Time = 5 Sec, momentaneo
60
Sicurezza personale e bloccaggio
Code = 1, 10 Codici/Card Lock errati - tastiera
bloccata per 60 secondi
70
Modalità inserimento User Code
Code = 2, Modalità immissione manuale
71
Selezione ON-OFF tono segnalazione
Code = 1, Tono segnalazione ON
72
O/P Operation Announcer
Code = 1 Sec, Beep di notifica ON
73
ON/OFF lampeggio in Standby LED di
stato
Code = 1, lampeggio attivato
90
Ritardo Egress e avvertimento
Code 1 = 0, Istantaneo, nessun ritardo
Code 2 = 1, contatto momentaneo senza
avvertimento
94
Modalità operative
Code = 0, tastiera Stand Alone
NOTA:
Il DAP Code 8 0 8 0 e il Refreshing Code 9 9 9 9 sono fissati nel sistema operativo e non possono essere in alcun
modo modificati dall'esterno.
8
PROGRAMMAZIONE SEMPLIFICATA DELLA TASTIERA - Per utenti generici
L'HAA2890 dispone di molte funzioni per la selezione utente. Per gli utenti generici che utilizzano la tastiera solo come
apriporta, la maggior parte delle funzioni possono essere mantenute con i propri valori predefiniti. Per programmare il
sistema sono necessari solamente i PIN / Card utente e un Master Code personale.
La tastiera accetta 1) Solo Card, 2) Solo PIN, 3) Card + PIN o 4) Card + Common User Code per controllare la propria
uscita.
PROGRAMMAZIONE
NOTA: attendere 1 minuto fino al termine del ritardo di power up.
1) Utilizzare il Master code 0 0 0 0 impostato dalla fabbrica per entrare in programmazione
0000 **
---- 2 beep, il sistema è in modalità programmazione
Nota: se il Master Code viene perso, utilizzare il DAP Code per entrare in modalità programmazione. Per maggiori
dettagli consultare DAP CODE 8080 a pagina 9.
2) Sostituire il Master Code impostato dalla fabbrica con quello personale (per ragioni di sicurezza)
01 3289 #
---- 2 beep, 3 2 8 9 è il Master Code personalizzato utilizzato in questo esempio
3289 è il nuovo Master Code, quello vecchio (0000) viene cancellato
3) Memorizzare una "RFID Card” per controllare l'apertura di una porta tramite l'Output 1
READ CARD
10 1 001
#
(a)
(b)
(c)
(d)
(e)
(a) 10 = codice di programmazione per Output 1
(b) 1 = opzione di programmazione solo per RFID Card
(c) 001 = User ID numero 1 (per l'User PIN/Card sono disponibili 1000 ID, da 000 a 999)
(d) Read Card = appoggiare la Card sul lettore
(e) # = conferma lettura Card, 2 beep
4) Impostare un “User PIN” per controllare l'apertura di una porta tramite l'Output 1
10 2 002 8321 #
(a)
(b)
(c)
(d)
(e)
(a) 10 = codice di programmazione per Output 1
(b) 2 = opzione di programmazione solo per User PIN
(c) 002 = User ID numero 2 (per l'User PIN/Card sono disponibili 1000 ID, da 000 a 999)
(d) 8321 = User PIN programmato per l'apertura porta. 8321è l'User PIN utilizzato in questo esempio
(e) # = conferma dell'User PIN, 2 beep
5) Memorizzare una “RFID Card + User PIN” per controllare l'apertura di una porta tramite l'Output 1
10 3 003
6123 #
READ CARD
(a)
(b)
(c)
(d)
(e)
(f)
(a) 10 = codice di programmazione per Output 1
(b) 3 = opzione di programmazione per RFID Card + User PIN.
(c) 003 = User ID numero 3 (per l'User PIN/Card sono disponibili 1000 ID, da 000 a 999)
(d) Read Card = appoggiare la Card sul lettore
(e) 6123 = User PIN da utilizzare con la RFID Card. 6123 è l'User PIN utilizzato in questo esempio.
(f) # = conferma memorizzazione RFID Card+PIN, 2 beep
9
6) Memorizzare una “RFID Card + Common User Code” per controllare l'apertura di una porta tramite l'Output 1
10 4 004
#
READ CARD
(a)
(b)
(c)
(d)
(e)
(a) 10 = codice di programmazione per Output 1
(b) 4 = opzione di programmazione per RFID Card + Common User Code
(c) 004 = User ID numero 4 (per l'User PIN/Card sono disponibili 1000 ID, da 000 a 999)
(d) Read Card = appoggiare la Card sul lettore
(e) # = conferma lettura Card, 2 beep, il Common User Code viene automaticamente associato a questo User ID
(f) Prima di eseguire questa operazione è È NECESSARIO memorizzare nella Locazione 03 un Common User Code (ad
esempio: 8 6 2 5). Il codice può essere utilizzato per tutte le RFID Card in questa modalità di funzionamento.
OSSERVAZIONE:
Se si desidera memorizzare ulteriori User PIN e RFID Card per gestire l'Output 1, ripetere le procedure (3) , (4) , (5) o
(6) inserendo altri User ID, come ad esempio 005, 006, 007 --- 999 ecc. È possibile inserire fino a 1.000 utenti. Per
magliori dettagli vedere Programmazione Locazione 10.
7) Uscita dalla modalità di Programmazione
---- 2 beep
La tastiera esce dalla modalità di programmazione e torna in modalità di funzionamento normale.
**
UTILIZZO
8) Apertura porta tramite RFID Card
READ CARD ---- 2 beep, la porta si apre
9) Apertura porta tramite User PIN
8321 # ---- 2 beep, la porta si apre
10) Apertura porta tramite RFID Card + User PIN
READ CARD
6123 # ---- 2 beep, la porta si apre
11) Apertura porta tramite RFID Card + Common User Code
READ CARD
8625 #---- 2 beep, la porta si apre
OSSERVAZIONE:
Nella sezione successiva, "Digitare e memorizzare i valori desiderati" vengono descritte nel dettaglio tutte le
caratteristiche e le funzioni del sistema. Gli utenti possono utilizzare queste informazioni per impostare i valori desiderati
per i propri sistemi di controllo accessi.
10
PROGRAMMAZIONE -- Digitare e memorizzare i valori desiderati
I valori delle funzioni possono essere impostati e memorizzati nel sistema uno ad uno nelle Locazioni di
Programmazione desiderate. La programmazione può essere eseguita in qualsiasi momento e non richiede una
sequenza specifica. Basta selezionare la locazione di programmazione desiderata e digitare il valore corrispondente alla
funzione da impostare.
NOTA IMPORTANTE --- Criteri di programmazione per i codici:
a) Codici Primari:
Tutti i codici Private User PIN, Master Code, Duress Code, Super User PIN, Common User Code e i Visitor User
Code appartengono ai codici primari del sistema. Questi hanno la priorità di lettura e DEVONO essere univoci e non
possono essere ripetuti nella programmazione. Inoltre un codice primario NON può essere utilizzato anche come codice
Secondario per operare con una Card o viceversa.
b) Card Primarie:
Tutte le RFID Card utilizzate in questo sistema sono primarie. Queste DEVONO essere univoche e il loro impiego non
può essere ripetuto. Le Card hanno sempre la priorità di lettura quando lavorano con l'User PIN in modalità “RFID Card
+ Secondary PIN” o RFID Card + Common User PIN”.
c)Avviso per l'uso ripetuto di Codici o Card primari:
L'unità emette un segnale acustico di lunga durata quando viene inserito un Codice / PIN o viene letta una Card che
risultano già memorizzati nel sistema. La programmazione non è quindi valida. Cambiare il Codice / PIN o la Card quindi
effettuare nuovamente la programmazione.
d)Secondary User PIN secondari:
Gli User PIN secondari sono previsti per migliorare la sicurezza e vengono digitati dopo la lettura di una Card in modalità
“RFID Card + Secondary User PIN”. Essi possono essere ripetuti ma NON possono essere il duplicato di un Codice
Primario. Il sistema rifiuta il Codice Pimario che risulta la copia di un Secondary User PIN o viceversa.
e)Ottenere vantaggi dal Secondary User PIN:
Gli User PIN secondari ripetuti possono essere utilizzati come codice comune per un gruppo di utenti o codice di reparto
(Department) per un gruppo di RFID Card, che semplifica la programmazione quando si deve utilizzare un gran numero
di User PIN. Il codice di reparto ad esempio è utile per impedire che le Card eventualmente smarrite vengano utilizzate
dal personale appartenente ad altro reparto. Questo permette inoltre di risalire facilmente al reparto di appartenenza della
Card smarrita. Il proprietario può utilizzare un User PIN secondario personale per ogni Card nella modalità “RFID Card +
Secondary User PIN” per aumentare ulteriormente la sicurezza, se questa è la preoccupazione principale.
f) Confronto tra i livelli di sicurezza offerti dai vari Secondary User PIN/Code digitati dopo la lettura della Card:
i) RFID Card + Common User Code --- Tutte le Card utilizzano lo stesso User Code. Il livello di sicurezza è migliore
di quello offerto dall'utilizzo della sola Card. La Card eventualmente smarrita può essere utilizzata dalla persona che
l'ha ritrovata se questa conosce il Common User Code.
ii) RFID Card + Department User Code --- Le Card appartengono a gruppi con un proprio Department User Code.
La Card smarrita può essere utilizzata solamente dalle persone dello stesso gruppo che conoscono il codice di reparto.
iii) RFID Card + Secondary User PIN --- Ogni Card ha un User PIN personale. Una Card smarrita non può essere
utilizzato da altre persone.
g) Creare un elenco dei nomi utente vs Codici utente: Make A List Recording of The User Names VS User Codes:
L'amministratore del sistema, prima di procedere con la programmazione, dovrebbe creare un elenco contenente tutti i
nomi utente (User Names) con i rispettivi Codici/PIN/Card/ID. Ciò rappresenta uno strumento molto utile per consentire
una semplice e rapida programmazione dell'unità anche durante interventi futuri.
Esempio: (si prega di consultare la pagina seguente)
11
ESEMPIO:
User
Name
Location
Function Code
User ID
PIN/Code
Card #
Remark
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
-1,000
MEMORIZZARE IL MASTER CODE
(Locazione 01)
LOCAZIONE
MASTER CODE
CONVALIDA
01
4 to 8 Digits
#
MASTER CODE
Il Master Code è un codice di autorizzazione per accedere alla modalità programmazione. NON è un User Code per
la gestione dell'uscita a relé.
Il Master Code può essere composto da 4 - 8 cifre. Premere il tasto # per confermare il codice inserito.
Quando viene inserito e confermato il nuovo Master Code, quello vecchio viene automaticamente cancellato.
Il Master Code è anche il codice di accoppiamento tra la tastiera e il controller opzionale per sistema multitastiera.
Esempio: impostare il Master Code “2 2 3 3” ----
01 2233 #
MEMORIZZARE IL SUPER USER PIN
(Locazione 02)
Il Super User PIN ha due funzioni: viene utilizzato dall'amministratore per gestire la tastiera in condizione di inibizione e
per inibire l'attivazione / disattivazione dell'uscita del sistema.
LOCAZIONE
SUPER USER PIN
CONVALIDA
02
4 to 8 Digits
#
SUPER USER PIN
Il Super User PIN può essere composto da 4 - 8 cifre.
Il sistema emette due beep dopo che è stato premuto il tasto # per confermare il codice digitato.
Quando viene inserito e confermato il nuovo Super User PIN, quello vecchio viene cancellato.
Esempio: impostare il Super User PIN “2 5 8 0” ---- 02 2580 #
Per cancellare dalla memoria il Super User PIN: digitare il numero della Locazione e premere #. ---- 02
12
#
UTILIZZO E FUNZIONI DEL SUPER USER PIN
1) Attivare l'Output 1 (Uscita relé 1)
L'utilizzo del Super User PIN è uguale a quella di un normale User PIN. Basta digitare il PIN e di seguito specificare il
numero dell'uscita. Il Super User PIN può anche essere utilizzato per resettare all'istante un timer d'uscita.
SUPER USER PIN
# 1 ---------- Output 1 Attivata o Resettata
2) Inibire l'User PIN per l'Output 1
Il Super User PIN può anche essere utilizzato per inibire gli User PIN/Cards per l'Output 1 (solitamente utilizzati per
le serrature). Permette di migliorare il livello di sicurezza del sistema per controllo accessi, disattivando una tastiera
fuori dagli orari d'ufficio o quando non c'è nessuno dentro casa. Quando l'Output 1 è inibita, i relativi User PIN/Card
di controllo vengono invalidati e anche le persone che conoscono l'User PIN vengono respinte mentre il sistema è
inibito. La funzione di inibizione viene Attivata/Disattivata con l'inserimento del seguente codice.
SUPER USER PIN
# 9 ---------- L'intero gruppo di User PIN e Card associati all'Output 1 viene
disabilitato o abilitato (in sequenza).
NOTA:
Per motivi di sicurezza, la funzione di inibizione attivata con il Super User PIN non ha alcun effetto inibitorio sul
pulsante Egress. La porta può essere aperta dall'interno con questo pulsante.
MEMORIZZAZIONE DEL COMMON USER PIN PER L'OUTPUT 1
(Locazione 03)
Il Common User PIN è previsto per operare sull'Output 1 e per consentire l'incremento del livello di sicurezza del sistema
di controllo accessi, DEVE essere utilizzato nella configurazione “Card + Common PIN”. Per ulteriori dettagli vedere
Locazione 10.
NOTA : il solo User PIN NON può essere utilizzato per controllare direttamente l'Output 1.
LOCAZIONE
03
COMMON USER PIN
CONVALIDA
4 to 8 Digits
#
LOCAZIONE COMMON USER PIN
03 --
Location del Common User PIN per l'Output 1
COMMON USER PIN
Il Common User PIN può essere composto da 4 - 8 cifre. Premere il tasto # per confermare il codice inserito.
Quando viene inserito e confermato il nuovo Common User PIN, quello vecchio viene cancellato.
Esempio: impostare il Common User PIN “1 3 5 7” per l'Output 1 ----
03 1357 #
Per cancellare dalla memoria il Common User PIN: digitare il numero della Locazione e premere #. ---- 03
13
#
MEMORIZZARE - CANCELLARE PIN O CARD PER L'OUTPUT 1
(Locazione 10)
È possibile memorizzare fino a 1.000 User PIN e/o Card per il controllo dell'uscita a relè 1. L'User PIN personale e le
Card DEVONO essere univoci. I PIN ripetuti verranno respinti. I Secondary User PIN in configurazione “RFID Card +
Secondary User PIN” possono essere ripetuti. Per maggiori informazioni consultare "NOTA IMPORTANTE --- Criteri di
programmazione per i codici" a pagina 11.
LOCAZIONE
10
MEDIA
USER ID
1-5 000-999
CARD E/O USER PIN
CARD &/OR USER PIN
CONVALIDA
#
LOCAZIONE USER GROUP
– Group 1 --Per User PIN/Card che controllano Output 1
fino a 1.000 Users memorizzabili
10
SELECTION OF OPERATION MEDIA
Il numero 1, 2, 3 o 4 rappresenta il modo operativo della tastiera (MEDIA).
Il numero 5 è il codice di autorizzazione per la cancellazione di un PIN e/o Card
dal relativo User ID.
1= solo RFID Card; 2= solo User PIN personale;
3= RFID Card + Secondary User PIN 4= RFID Card + Common User PIN
5= cancella l'User PIN e/o la Card associati all'User ID number selezionato
0999= cancella tutti i PIN e Card dalla Locazione selezionata. Il sistema
può impiegare fino a 1 minuto per completare l'operazione; questo
dipende dalla locazione selezionata e dai dati memorizzati.
USER ID NUMBER
L'ID a 3 cifre è il numero identificativo per ogni User PIN e/o Card.
Gli ID ripetuti verranno respinti dal sistema
ID Number
000 - 999 Per User PIN/Card che controllano l'Output 1
CARD E/O USER PIN
L'User PIN può essere composto da 4-8 cifre. Digitare l'User PIN in ciascun ID Number box, quindi confermare con il tasto #
Avvicinare la RFID Card al lettore per inserirla nell'ID Number box, quindi confermare con il tasto # se il modo
operativo è solo Card o Card + Common User PIN. Qui NON è richiesto l'inserimento del Common User PIN; verrà
collocato automaticamente nella relativa posizione dopo la lettura della Card.
Far eseguire la lettura della Card, digitare il Secondary User PIN in ciascun ID Number box e confermarlo con
il tasto # se il modo operativo è Card + Secondary User PIN. Il Secondary User PIN o l'User PIN personale
possono essere ripetuti ma non possono essere il duplicato di un Codice primario.
L'amministratore può utilizzare lo stesso Secondary User PIN come Common User Code (definito anche Codice
reparto) per un gruppo di Card per controllare una specifica uscita a relé.
Le Card (modo operativo 1, 3, e 4) e i Private User PIN (modo operativo 2) DEVONO ESSERE univoci. Card o
Private User PIN ripetuti verranno respinti dal sistema che segnalerà l'evento con un lungo segnale acustico.
14
VISITOR CODE (SOLO PER OUTPUT 1)
(Locazione 40)
I Visitor Code sono User Code temporanei utilizzati per controllare l'Output 1 (principalmente per l'azionamento di
serrature in sistemi di controllo accessi). Possono essere programmati come “Codice a singolo utilizzo” o “Codice
con limite di tempo”. I Visitor Code verranno automaticamente cancellati dal sistema dopo il loro utilizzo o scaduto il
limite di tempo concesso.
LOCAZIONE
VISITOR ID
40 01 50
-
PERIODO DI VALIDITÀ
VISITOR CODE
CONVALIDA
00 01 99
4-8 DIGITS
#
o
-
VISITOR ID
50 Visitor ID per memorizzare i codici. Sono rappresentati da
ID Number a due cifre da 01 a 50.
0999 = Cancella tutti i Visitor Code dalla Locazione 40.
VALID PERIOD
I codici immessi in questo box DEVONO essere di due cifre e indicano il tempo di utilizzo.
00 ---
Codice a singolo utilizzo
Questo codice non ha limitazione di tempo ma può essere utilizzato solo 1 volta.
Dopo l'uso verrà automaticamente cancellato dal sistema.
01- 99 --- Limite di tempo in ore
Per il Visitor Code può essere impostato un tempo di invalidità compreso tra 1 e 99 ore.
Esso viene definito mediante due cifre (da 01 a 99). Il codice, scaduto l'intervallo
di tempo, verrà automaticamente cancellato dal sistema.
VISITOR CODE
Se nello stesso Code box viene inserito un nuovo Visitor Code, quello vecchio viene cancellato.
Il Visitor Code (nella Modalità Manuale inserimento codice) può essere composto da 4-8 cifre .
Il Visitor Code (nella Modalità Automatica inserimento codice) DEVE avere lo stesso numero di cifre del Master Code.
NOTA: tutti i Visitor Code vengono cancellati quando viene tolta alimentazione al sistema per evitare confusioni
circa la validità dei codici con limite di tempo.
15
CONFIGURAZIONE MODALITÀ OUTPUT 1
(Locazione 51)
L'uscita a relé di questa tastiera può essere impostata per funzionare in modalità Start/Stop o Temporizzata. Oltre ad
essere compatibile con qualsiasi dispositivo elettrico di chiusura, può essere utilizzato come unità di controllo per
sistemi di sicurezza e come timer programmabile (fino a 99.999 s) in automatismi e macchinari industriali.
LOCAZIONE
51
MODALITÀ USCITA
CONVALIDA
0 or 1- 99999
#
OUTPUT LOCATION
51 -- Locazione per Output 1
MODALITÀ E TEMPORIZZAZIONE USCITA
0 – Modalità Start /Stop (bistabile)
Il numero 0 definisce la modalità Start / Stop. L'uscita si Attiva quando l'User PIN e/o la Card viene immesso/letta e
si Disattiva quando l'User PIN e/o la Card viene immesso/letta nuovamente.
1- 99999 Temporizzazione (secondi) --- (Default -- 5 secondi)
L'uscita può essere impostata per funzionare in Modalità Temporizzata con tempo definibile dall'utente da 1 secondo
a 99.999 secondi. L'uscita si disattiva automaticamente scaduto l'intervallo di tempo impostato o può essere
AZZERATA manualmente in qualsiasi momento utilizzando il Super User Code (prima dello scadere del tempo).
SICUREZZA PERSONALE E SISTEMA DI BLOCCAGGIO
LOCAZIONE
60
(Locazione 60)
MODALITÀ BLOCCAGGIO
1 - 2 cifre
CONVALIDA
#
OPZIONI DI ICUREZZA E BLOCCAGGIO
Le modalità vengono definite durante la programmazione mediante numeri.
1 --- Dopo l'inserimento di 10 User Code/Card errati consecutivi, la tastiera si blocca per 60 secondi. -- (Default)
5 - 10 --- Dopo l’inserimento di un numero di User Code/Card errati consecutivi (impostabile da 5 a 10),
la tastiera si blocca per 15 minuti.
La tastiera può essere sbloccata utilizzando il “Super User Code” nel seguente modo:
Esempio : sblocco tastiera -- SUPER USER CODE
00 --- annullamento di tutte le sicurezze sopra indicate.
16
# 9
MODALITÀ INSERIMENTO PIN UTENETE – Auto o Manuale
(Locazione 70)
MODALITÀ
INSERIMENTO
LOCAZIONE
70
1 2
o
CONVALIDA
#
MODALITÀ INSERIMENTO USER PIN
Per l'User PIN sono disponibili 2 differenti modalità d'inserimento. L'RFID Card è sempre in Modalità d'inserimento
Automatica e non viene influenzata da queste impostazioni.
1 --- Modalità d'inserimento Automatica
Questa modalità non richiede la convalida (mediante la pressione del tasto
# ) dopo l'inserimento dell'User PIN.
In modalità d'inserimento automatica l'User PIN DEVE avere la stessa lunghezza del Master Code (se ad esempio
il Master Code è di 5 cifre tutti gli User PIN devono essere composti da 5 cifre. Tutti quelli con lunghezza differente
verranno respinti).
2 --- Modalità d'inserimento Manuale – (Default)
Questa modalità richiede sempre la convalida dell'User PIN mediante il tasto
#. L'User PIN può essere composto da
4-8 cifre e NON deve necessariamente avere la stessa lunghezza del Master Code. L'inserimento manuale incrementa il
livello di sicurezza del sistema.
ATTIVAZIONE/DISATTIVAZIONE TONI DI SEGNALAZIONE
(Locazione 71)
MODALITÀ DI
LOCAZIONE
FUNZIONAMENTO
CONVALIDA
71
1o0
#
MODALITÀ TONI (ON-OFF)
I toni di segnalazione sono segnali acustici emessi dalla tastiera per fornire all'utente indicazioni relative allo stato di
funzionamento del sistema (digitazione corretta o errata, User Code/Card non riconosciuti, ecc...).
NOTA :
I toni di Allarme e Power-up Delay non possono essere disattivati.
1 --- Toni di segnalazione ON – (Default)
Tutti i toni di segnalazione relativi allo stato del sistema dopo l'inserimento di codici o la lettura di Card vengono
attivati.
0 --- Toni di segnalazione OFF
Tutti i toni di segnalazione vengono disattivati. Impostazione adatta ai luoghi in cui vi è l'esigenza di un ambiente
silenzioso.
17
SEGNALAZIONE FUNZIONAMENTO USCITA
(Loca 72)
MODALITÀ DI
LOCAZIONE
72
FUNZIONAMENTO
CONVALIDA
1o0
#
SEGNALAZIONE FUNZIONAMETO USCITA
Questa funzione permette al sistema di fornire all'utente, mediante segnale acustico, indicazioni relative allo stato
dell'uscita. Sono disponibili 2 differenti modalità di segnalazione. Se nella Locazione 71 viene scelta la modalità di
funzionamento 0 (OFF) questa segnalazione acustica risulta disattiva.
1 --- Notifica acustica con durata 1 secondo -- (Default)
Il sistema emette un segnale acustico con durata 1 secondo quando l'uscita a relé viene attivata mediante il tasto
Egress o un Codice/Card validi. Serve per segnalare a chi sta fuori che la porta è sbloccata e quindi può essere
aperta.
0 --- Notifica acustica con 2 brevi beep
Il sistema emette 2 brevi segnali acustici quando l'uscita è attivata mediante un Codice/Card validi.
ON/OFF LAMPEGGIO LED DI STATO IN STANDBY
(Locazione 73)
MODALITÀ DI
LOCAZIONE
73
FUNZIONAMENTO
1o0
ON-OFFLAMPEGGIO IN STANDBY
Il lampeggio del LED di stato (color Ambra) può essere attivato o disattivato come segue:
1 --- Lampeggio in Standby - ON -- (Default)
Il LED di stato lampeggia quando la tastiera è in Standby.
0
--- Lampeggio in Standby - OFF
Il lampeggio del LED di stato è disattivato.
18
CONVALIDA
#
PULSANTE EGRESS
La maggior parte delle tastiere per il controllo accessi sono adatte solamente per controllare "l'ENTRATA" dall'esterno.
Per i sistemi moderni ciò non è sufficiente. In realtà, in molte aree di pubblico passaggio, è molto importante anche il
controllo per "l'USCITA". Per ragioni di sicurezza non è permesso a tutti utilizzare le tastiere codificate per "uscire".
Il pulsante Egress può essere programmato per ottenere un'apertura ritardata della porta d'uscita in modo da attirare
l'attenzione dell'incaricato alla sorveglianza presente sul luogo.
Il pulsante offre il ritardo d'uscita programmabile, ritardo con avviso, uscita ritardata con pressione prolungata del tasto,
uscita ritardata con allarme e pressione breve del tasto.
Le impostazioni delle funzioni relative al Pulsante Egress devono essere effettuate nella Locazione 90.
Le funzioni programmate per il Pulsante Egress non influenzano il normale funzionamento dell'impianto con la relativa
tastiera. Per motivi di sicurezza il funzionamento del tastierino con PIN, Codice o Card ha sempre la priorità per
consentire l'azionamento immediato dell'uscita 1 collegata ad all'elettroserratura della porta.
Per l'utilizzo normale del sistema NON è necessaria la programmazione del pulsante Egress; basta lasciare invariati i
valori di default.
RITARDO E ALLARME EGRESS
(Locazione 90)
LOCAZIONE
90
MODALITÀ DI
FUNZIONAMENTO
1 2 4 5
,
,
o
TEMPO DI RITARDO
0 1 99
o
-
CONVALIDA
#
CONFIGURAZIONE SEGNALAZIONE/ALLARME EGRESS
Digitare il numero 1, 2, 4 o 5 per abilitare le seguenti configurazioni:
1 --- Modalità pressione breve del pulsante senza allarme -- (Default)
•Premere il pulsante una volta. Nessuna segnalazione o allarme è presente durante il
tempo di ritardo Egress.
•Adatto per luoghi in cui è richiesto silenzio. La persona che vuole uscire deve attendere
l'apertura della porta che avverrà scaduto il tempo di ritardo.
2 --- Modalità pressione breve del pulsante con Beep d'avvertimento
•Premere il pulsante una volta. Il sistema durante il tempo di ritardo Egress emette dei
Beep d'avvertimento.
•Adatto per luoghi in cui è richiesta attenzione verso i punti d'accesso. La tastiera emette
un segnale acustico mentre la persona che vuole uscire attende l'apertura della porta.
4 --- Modalità pressione prolungata del pulsante senza allarme
•Premere e tenere premuto il pulsante. Nessuna segnalazione o allarme è presente durante
il tempo di ritardo Egress.
•Adatto per luoghi in cui è richiesto silenzio. La persona che vuole uscire deve tenere
premuto il pulsante fino all'apertura della porta che avverrà scaduto il tempo di ritardo.
5 --- Modalità pressione prolungata del pulsante con Beep d'avvertimento
•Premere e tenere premuto il pulsante. Il sistema durante il tempo di ritardo Egress emette
dei Beep d'avvertimento.
•Adatto per luoghi in cui è richiesta attenzione verso i punti d'accesso. La tastiera emette
un segnale acustico mentre la persona che vuole uscire tiene premuto il pulsante per
aprire la porta.
TIMER PER RITARDO EGRESS
0 --- Nessun ritardo – (Default)
L'Output 1 si attiva istantaneamente (la porta viene sbloccata immediatamente) quando viene premuto il pulsante Egress.
1 – 99 --- Temporizzazione Egress
Inserire un valore compreso tra 1 e 99 per definire e attivare il ritardo Egress. I numeri esprimono il tempo di ritardo
in secondi il cui countdown ha inizio non appena viene premuto il pulsante Egress. l'Output 1 si attiverà (la porta
verrà sbloccata) una volta scaduto il tempo prestabilito.
19
NOTE:
1) Pressione breve del pulsante -- il conteggio del tempo di ritardo Egress ha inizio quando il pulsante Egress viene
premuto brevemente. L'Output 1 si attiva automaticamente (la porta si apre) scaduto il tempo impostato.
2) Pressione prolungata -- l'utente DEVE premere e tenere premuto il pulsante Egress per un tempo pari al tempo di
ritardo impostato scaduto il quale l'Output 1 viene attivata. Se il pulsante Egress viene rilasciato prima dello scadere del
ritardo Egress, il timer arresta il countdown e si resetta.
3) Il ritardo Egress non influenza il funzionamento dell'User PIN/Card con l'Output 1. L'User PIN/Card hanno sempre
un'azione ISTANTANEA sull'uscita.
(*
USCIRE DALLA MODALITÀ PROGRAMMAZIONE
Per uscire dalla modalità programmazione e tornare al normale funzionamento premere
**
CONVALIDA
** -------------------------------
Il sistema torna alla normale modalità di funzionamento
20
.
*)
MODALITÀ OPERATIVE
(Locazione 94)
Sono disponibili 4 differenti modalità operative. I codici di selezione sono 0, 1, 2 e 3.
LOCAZIONE
MODALITÀ OPERATIVE
CONVALIDA
94
0,1,2o3
#
MODALITÀ OPERATIVE TASTIERA
0 --- Modalità Stand Alone -- (Default)
Il sistema offre tutte le funzioni per gestire le proprie uscite.
1 --- Modalità lettura Card e Codici (Non disponibile in questo modello)
2 --- Modalità tastiera Master in sistema Split-Decodificato
La tastiera Master trasferirà tutti i dati programmati (eccetto User PIN, Codici e dati relativi a Card) all'Access Controller
(decoder) subito dopo l'uscita dalla modalità di programmazione. Un sistema Split-decodificato, per poter funzionare,
necessita di almeno una tastiera Master e di un Access Controller.
3 --- Modalità tastiera Slave in sistema Split-Decodificato
Nessun dato inserito verrà trasferito dalla tastiera Slave all'Access Controller (decoder); esso preleva gli stessi dati dalla
tastiera Master per operare. La tastiera Slave è adatta per un sistema Split-decodificato che utilizza più di tastiere per il
funzionamento.
NOTE:
a) Non impostare più di una tastiera in modalità Master in un sistema Split-decodificato. In caso contrario, i dati
verranno confusi.
b) Ogni tastiera in un sistema Split-decodificato può essere programmata in modo indipendente con i propri User PIN,
Codici e Card. I PIN, i Codici e le Card possono essere utilizzati ripetutamente in altre tastiere dello stesso sistema.
RF WIRELESS
REMOTE CONTROL
DATA I/O
DOOR LOCK
COMMON
GROUND
GARAGE
DOOR OPENER
DA-2800 ACCESS CONTROLLER
EXIT
SECURITY SYSTEM
OR
DK-2890
DATA I/O
DA-2800 OR DA-2801
CONTROLLER
AUTOMATIC
OPERATOR
COMMON GROUND
DK-2890
Sistema Split-Decodificato con controller
DA-2800 o DA-2801 (opzionali)
MAXIMUM 3 KEYPADS CAN BE
CONNECTED IN PARALLEL
21
ESEMPIO APPLICATIVO
COLLEGAMENTI BASE PER SISTEMA DI CHIUSURA PORTA STAND ALONE
THE WIRE HARNESS
12V DC
POWER
SUPPLY
AD-1312
OR
AP-960
OUTPUT RELAY
N.O. Output for
Fail-secure Lock
N.C. Output for N.O. N.C.
OR
Fail-safe Lock
ELECTRIC LOCK
1N4004
EGRESS
BUTTON
N.O.
MORE EGRESS
BUTTONS CAN
BE CONNECTED
IN PARALLEL
N.O.
CATHODE
NOTE:
Collegare il parallelo ai terminali di alimentazione dell’elettroserratura, e il più vicino possibile ad essi, un diodo
1N4004 per proteggere la tastiera dalla tensione inversa generata dall’elettroserratura stessa. Il diodo non è
necessario se l’elettroserratura è alimentata con tensione alternata.
Per evitare che scariche elettrostatiche possano interferire con il funzionamento della tastiera, collegare sempre a
terra il terminale (-) della tastiera.
22
ESEMPI APPLICATIVI PER FUNZIONI AUSILIARIE
(A) TAMPER N.C.
1
L’interruttore Tamper è normalmente chiuso quando la
tastiera è inserita correttamente nel relativo contenitore.
Il contatto si apre quando il coperchio viene rimosso.
Per prevenire manomissioni, collegare i relativi terminali
ai morsetti N.C. 24-h della propria centralina d’allarme.
GREY
TAMPER
N.C.
2
PINK
(B) DOOR BELL N.O.
3
PURPLE
DOOR BELL
CONTACT N.O.
4
ORANGE
(OPTIONAL)
ELECTRONIC
DOOR CHIME
Il collegamento ad un campanello porta è opzionale.
I contatti d'uscita del dispositivo sono adatti per gestire
solamente un campanello operante a bassa tensione
(24V DC / 1 A max).
NON utilizzare per gestire un campanelli alimentato a
tensione di rete.
N.O.
DOOR BELL
23
Garanzia di Qualità Velleman®
Velleman® ha oltre 35 anni di esperienza nel mondo dell’elettronica e distribuisce i suoi prodotti in
oltre 85 paesi. Tutti i nostri prodotti soddisfano rigorosi requisiti di qualità e rispettano le disposizioni
giuridiche dell’Unione europea. Al fine di garantire la massima qualità, i nostri prodotti vengono regolarmente sottoposti ad ulteriori controlli, effettuati sia da un reparto interno di qualità che da organizzazioni esterne specializzate. Se, nonostante tutti questi accorgimenti, dovessero sorgere dei problemi, si prega di fare appello alla garanzia prevista (vedi condizioni generali di garanzia).
Condizioni generali di garanzia per i prodotti di consumo:
• Questo prodotto è garantito per il periodo stabilito dalle vigenti norme legislative, a decorrere dalla
data di acquisto, contro i difetti di materiale o di fabbricazione. La garanzia è valida solamente se l’unità
è accompagnata dal documento d’acquisto originale.
• Futura Elettronica provvederà, in conformità con la presente garanzia (fatto salvo quanto previsto
dalla legge applicabile), a eliminare i difetti mediante la riparazione o, qualora Futura Elettronica lo
ritenesse necessario, alla sostituzione dei componenti difettosi o del prodotto stesso con un altro
avente identiche caratteristiche.
• Le spese di spedizione o riconsegna del prodotto sono a carico del cliente.
• La garanzia decade nel caso di uso improprio, manomissione o installazione non corretta
dell’apparecchio o se il difetto di conformità non viene denunciato entro un termine di 2 mesi dalla
data in cui si è scoperto il difetto.
• Il venditore non è ritenuto responsabile dei danni derivanti dall’uso improprio del dispositivo.
• L’apparecchio deve essere rispedito con l’imballaggio originale; non si assumono responsabilità
per danni derivanti dal trasporto.
• Il prodotto deve essere accompagnato da un’etichetta riportante i propri dati personali e un recapito
telefonico; è necessario inoltre allegare copia dello scontrino fiscale o della fattura attestante la data
dell’acquisto.
L’eventuale riparazione sarà a pagamento se:
• Sono scaduti i tempi previsti.
• Non viene fornito un documento comprovante la data d’acquisto.
• Non è visibile sull’apparecchio il numero di serie.
• L’unità è stata usata oltre i limiti consentiti, è stata modificata, installata impropriamente, è stata
aperta o manomessa.
Per ulteriori informazioni relative a questo prodotto, esempi applicativi, tabelle di programmazione riassuntive e dichiarazioni di conformità consultare il manuale completo in lingua inglese.
Le informazioni contenute in questo manuale possono essere soggette a modifiche senza alcun
preavviso.
A tutti i residenti nell’Unione Europea.
Importanti informazioni ambientali relative a questo prodotto.
Questo simbolo riportato sul prodotto o sull’imballaggio, indica che è vietato smaltire il prodotto nell’ambiente al termine del suo ciclo vitale in quanto può essere nocivo per l’ambiente
stesso. Non smaltire il prodotto (o le pile, se utilizzate) come rifiuto urbano indifferenziato;
dovrebbe essere smaltito da un’impresa specializzata nel riciclaggio.
Per informazioni più dettagliate circa il riciclaggio di questo prodotto, contattare l’ufficio comunale, il servizio locale di smaltimento rifiuti oppure il negozio presso il quale è stato effettuato
l’acquisto.
Distribuito da: FUTURA GROUP SRL
via Adige, 11 - 21013 Gallarate (VA) Tel. 0331-799775 Fax. 0331-792287
web site: www.futurashop.it info tecniche: supporto@futurel.com
Aggiornamento: 25/07/2013
VERSION: 04/2011
Download PDF