FERROLI depliant scaldabagno a gas skipper

FERROLI depliant scaldabagno a gas skipper
SKIPPER
Scaldabagno a gas in rame
camera stagna, flusso forzato,
accensione elettronica
SKIPPER
scaldabagno a gas in rame
LA CAMERA STAGNA - IL FLUSSO FORZATO
La combustione avviene in una camera ermetica a tenuta stagna rispetto all’ambiente in cui lo scaldabagno è installato. Il ventilatore provvede contemporaneamente ad evacuare i prodotti della combustione e ad aspirare l’aria comburente dall’esterno.
Questo sistema costruttivo consente assoluta sicurezza e lo scaldabagno può essere installato ovunque.
AUTOREGOLAZIONE ARIA COMBURENTE
Tramite un apposito dispositivo a gravità l’eventuale quantità d’aria comburente
aspirata in eccesso by-passa la camera di combustione e viene espulsa insieme ai
fumi; è così garantita una combustione ottimale indipendentemente dalla lunghezza dei condotti di adduzione aria/scarico fumi.
L’ELETTRONICA E LA MODULAZIONE PROPORZIONALE CONTINUA
La modulazione proporzionale continua è un sistema di autoregolazione della fiamma, e quindi della potenza termica erogata, in funzione della effettiva richiesta. Solo
la modulazione proporzionale continua può garantire massimo risparmio e comfort
per l’utente per il quale l’esigenza più sentita è quella di avere garantita sempre la
costanza della temperatura, qualsiasi siano le pressoché infinite combinazioni di portata/∆t richieste. In particolare la modulazione è regolata da un segnale di misura di
temperatura mediante un sensore elettronico di temperatura e da un segnale di
misura di portata fornito dal flussometro. L’accensione è di tipo elettronico senza
fiamma pilota con controllo di fiamma a ionizzazione.
LO SCAMBIATORE DI CALORE
È realizzato completamente in rame con quattro tubi alettati dotati di turbolatori e
ha la superficie protetta da un bagno di lacca di alluminio atossica.
SKIPPER è un apparecchio di tipo C
secondo le norme vigenti UNI CIG
7129, per la produzione istantanea
di acqua calda sanitaria.
IL BRUCIATORE
Realizzato in acciaio inox è particolarmente resistente all’ossidazione e alle sollecitazioni termiche.
È prodotto in uno stabilimento all’avanguardia che opera con un sistema di qualità conforme ai requisiti
della norma UNI EN ISO 9001:2000.
LA STRUMENTAZIONE
Comprende un interruttore di alimentazione, un pulsante di riarmo con spia, un led
di funzionamento (verde) e altri led indicanti i livelli di temperatura (gialli), una manopola per la regolazione di temperatura.
La pluridecennale esperienza di
FER nella fabbricazione di caldaie
murali ha costituito una piattaforma
ideale per la realizzazione di uno
scaldabagno concepito con criteri
ad esse analoghi.
DIAGRAMMA CAMPO DI LAVORO
IN BASE ALLA TEMPERATURA REGOLATA
T [°C]
Affidabilità, sicurezza, comfort per l’utente, efficienza, tecnologia d’avanguardia sono stati i criteri guida per la
sua progettazione e costruzione.
90
80
70
60
50
40
30
20
- I valori sono riferiti ad una temperatura acqua fredda in entrata di 15°C
- La temperatura è regolabile da un minimo di 40°C ad un massimo di 55°C
10
0
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
PORTATA [l/min]
15
dati dimensionali e tecnici
5
29
16
SCHEMA FUNZIONALE
42
87
LEGENDA
5 Camera stagna
7 Alimentazione gas
8 Uscita acqua calda
9 Entrata acqua fredda
16 Ventilatore
19 Camera di combustione
20 Gruppo bruciatori
21 Ugello principale
22 Bruciatore
26 Isolante camera di combustione
27 Scambiatore in rame
28 Collettore fumi
29 Collettore uscita fumi
30 Camera aria eccedente
31 Regolatore dosaggio aria
42 Sonda temperatura
43 Pressostato aria
44 Valvola gas
81 Elettrodo di accensione
82 Elettrodo di rivelazione
87 Presa di pressione Venturi
136 Flussometro
176 Termostato di sicurezza
31
30
28
27
19
26
82
22
81
21
20
43
136
44
176
°C
8
7
9
420
273
340
216
40
131
73
ø
10
40
°C
158
CARATTERISTICHE TECNICHE
12
0
LEGENDA
1
Uscita acqua calda
2
Entrata acqua fredda
3
Alimentazione gas
a
Interruttore alimentazione
b
Pulsante di riarmo con lampada spia
c
Led funzionamento (verde)
Leds livelli temperatura (gialli)
d
Regolazione temperatura acqua (40÷55°C)
e
Termostato di sicurezza
700
710
420
a
b
c
d
°C
°C
1
2
3
e
50
160
160
50
53
MODELLO
SKIPPER
Potenza termica nominale
Portata termica nominale
Potenza termica minima
Pressione esercizio
Contenuto acqua
Produzione sanitaria massima
max
min
∆t 25°C
∆t 35°C
Regolazione temperatura sanitaria min/max
Alimentazione elettrica
Potenza elettrica assorbita totale
Diametro
attacco gas
attacchi acqua
Peso netto
Grado di protezione
kW
kcal/h
kW
kcal/h
kW
kcal/h
bar
bar
l
l/min
l/min
°C
V/Hz
W
ø
ø
kg
24,4
21.000
26,8
23.000
9,3
8.000
10
0,25
2
14
10
40-55°C
230/50
65
3/4”
1/2”
33
IP 44
Cod. 89AI2026/00 - 03/06
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement