Ariston | LD 87 (IT) | Instruction for Use | Lavastoviglie

LD 87
I
Lavastoviglie
Istruzioni per l’installazione e l’uso
Guida rapida per la
lavastoviglie
L AVASTOVIGLIE
Questo manuale ti racconta in maniera piacevole tutto quello che
puòoffrirtiiltuonuovoelettrodomestico.Inpiù,scopriraicuriosità
e piccole astuzie per lavare meglio con la tua lavastoviglie e farla
duraredipiù.
1.
Installazione e trasloco (p. 8)
L'installazione, dopo la consegna o un trasloco, è l'operazione
più importante per il buon funzionamento della tua lavastoviglie.
Verifica sempre:
1. Che l'impianto elettrico sia a norma;
2. Che i tubi di carico e scarico dell'acqua siano collegati correttamente;
3. Che la lavastoviglie sia a livello. Ne vale la pena: per la durata e il
corretto funzionamento della lavastoviglie.
2.
Quadro comandi ai tuoi ordini (p. 2)
Impara a conoscere le parti da cui è composta la lavastoviglie, la
userai meglio. Qui trovi la descrizione dettagliata dei comandi e
delle parti interne.
3.
Come si caricano le stoviglie (p. 3)
In questa pagina trovi consigli utili per caricare correttamente la
lavastoviglie e sfruttare al meglio i suoi spazi.
4.
Come avviare la lavastoviglie (p. 4)
Dopo avere caricato la lavastoviglie, devi scegliere il programma
giusto e dosare correttamente detersivo e brillantante. Leggere
queste pagine ti aiuterà in tutte le fasi del lavaggio.
5.
Il sale: un importante alleato (p. 7)
Usare il sale giusto e nella giusta quantità ti aiuta a conservare in
ottimo stato la lavastoviglie, per lavare meglio ed evitare i possibili danni del calcare.
6.
Consigli e suggerimenti, anche per
risparmiare (p. 7)
Qui trovi piccoli consigli per lavare meglio le tue stoviglie e per
risparmiare scegliendo il programma adatto al tipo di carico.
7. Problemi e soluzioni (p. 9)
Prima di chiamare il tecnico, guarda qui: moltissimi problemi
possono avere una soluzione immediata. Se poi non riesci a risolvere chiama il numero dell'assistenza Ariston e in poco tempo,
se possibile, qualsiasi guasto sarà riparato.
8.
9. Cura e manutenzione particolari (p. 10)
Ogni tanto, una volta al mese, dedica un po' di attenzione al gruppo filtrante e agli irroratori. Qui imparerai come fare.
10.
Tenere in forma la lavastoviglie (p. 10)
Rispetta le poche regole che leggi qui, il risultato sarà una lavastoviglie sempre in ottima forma.
11.
Caratteristiche tecniche (p.2)
Tutti i dati tecnici del tuo elettrodomestico, sempre a norma di
legge.
12.
Ariston ti è vicina anche dopo l’acquisto
(p.11)
Ariston sostiene i suoi prodotti con servizi e supporto anche dopo
l'acquisto offrendoti garanzie speciali, assistenza professionale,
ricambi e accessori di qualità. Per informazioni telefona al Numero Verde Ariston.
Sicurezza per te e la tua famiglia (p. 9)
Leggi questo capitolo con attenzione, ti darà informazioni utili
sulla sicurezza di installazione l'uso e la manutenzione. Per evitare brutte sorprese.
LAVASTOVIGLIE ARISTON - Istruzioni per l’installazione e l’uso 1
L AVASTOVIGLIEApriamo insieme
Come è fatta?
la tua lavastoviglie
Imparareaconoscerelepartidacuiècompostalalavastoviglieti
aiuteràadusarlameglio.
E. Cestello superiore
F. Irroratore superiore
G. Regolazione altezza
cestello
H. Cestello inferiore
I.
J.
K.
L.
Irroratore inferiore
Tappo contenitore sale
Filtro lavaggio
Contenitore detersivo e
brillantante
Quadro comandi ai tuoi
ordini
A.Pulsante di Stand-by
Premi questo pulsante
per accendere il display
B. Display
Visualizza le funzioni in
corso.
C. Maniglia apertura porta
Serve ad aprire la porta
della lavastoviglie.
D. Pulsante di Start/Reset
Con Start si avvia il
programma, con Reset
annulli tutte le
impostazioni.
M. Pulsante “Mode”
Premendolo puoi
selezionare il
programma auto Duo
Wash,il ritardo
partenza,l’extra
asciugatura,il mezzo
carico.
S. Pulsante “Select”
Premendolo imposti le
funzioni di: ritardo
partenza, extra
asciugatura, selezione
cesti.
P. Pulsante selezione
programmi
Premilo per scegliere il
programma preferito.
E. Spia programma auto
Duo-Wash
Ti ricorda che è stato
impostato il programma
Duo-Wash.
F. Spia ritardo partenza
Ti segnala che è stato
impostato il ritardo
partenza.
G. Spia extra asciugatura
Indica che è stata
impostata l’extra
l’asciugatura.
H. Spie avanzamento ciclo
Prelavaggio, lavaggio,
risciacqui, asciugatura.
I. Simboli dei programmi
Una vasta scelta di
programmi di lavaggio.
L. Indicatore numerico
multifunzione
Ti informa su durata
ciclo, tempo di attesa,
eventuali codici di
errore.
N. Spia segnalazione cesto
superiore o inferiore
Indica il cesto
selezionato per il mezzo
carico.
E
T. Spia mancanza sale
Ti avvisa che è ora di
F
aggiungere il sale.
U. Spia mancanza
G
brillantante
Ti avvisa che è ora di
N
aggiungere il
brillantante.
Q. Spia segnalazione
perdite d’acqua
Ti segnala che ci sono
perdite d’acqua.
S
M
I
H
T
U
Larghezza
cm. 60
Profondità
cm. 60
Altezza
cm. 85
12 coperti standard
4,3 psi -145 psi 30 KPa÷1MPa (0,3 ÷10 bar)
Tensione di alimentazione
Vedi targhetta caratteristiche
Potenza totale assorbita
Vedi targhetta caratteristiche
Fusibile
Vedi targhetta caratteristiche
2 LAVASTOVIGLIE ARISTON- Istruzioni per l’installazione e l’uso
D
C
Caratteristiche tecniche
Pressione acqua alimentazione
P
s
Caratteristiche Tecniche
Capacità
A
P
B
M
L
Q
Questa lavastoviglie è
conforme alle seguenti
Direttive Comunitarie:
• 73/23/CEE
(Basse Tensioni)
e successive
modificazioni;
• 89/336/EEC
(Compatibilità
elettromagnetica)
e successive
modificazioni.
• 97/17/CE
(Etichettatura)
• 02/96/CE
(Rifiuti di
Apparecchiature
Elettriche ed
Elettroniche)
L AVASTOVIGLIE
Come si caricano le stoviglie?
Prima di lavare, piccoli gesti possono aiutarti a lavare meglio e a conservare più a lungo la tua
lavastoviglie. Asporta i residui più grossi di cibo, metti a bagno le pentole e le padelle più incrostate.
Dopo avere caricato le stoviglie controlla che le pale dell’irroratore girino bene. Non sovrapporre bicchieri
e tazze, controlla che i piatti non si tocchino.
Prima di tutto.
Prima di disporre le stoviglie
nei cestelli, asporta i residui
più grossi di cibo, eviterai così
di intasare i filtri riducendo l’efficacia del lavaggio.
Se le pentole e le padelle sono
molto incrostate, mettile a bagno in attesa del lavaggio. Per
facilitare l’operazione di carico delle stoviglie estrai i cesti.
Cesti multisystem
Questo modello di lavastoviglie è dotato di cestino per le
posate e di cesti superiore e
inferiore di nuova e più moderna concezione. La loro struttura consente infatti grande
flessibilità di carico delle stoviglie per renderli più adatti a
soddisfare le tue esigenze.
Cosa va nel cestello
inferiore?
Nel cestello inferiore ti consigliamo di mettere le stoviglie
più difficili da lavare: pentole,
coperchi, piatti piani e fondi,
ma anche: tazze , tazzine e bicchieri. (nelle foto trovi esempi
di carico).
• Piatti da portata e coperchi grandi: sistemali ai lati
del cesto.
• Pentole, insalatiere: devono essere sempre capovolte.
• Stoviglie molto fonde: sistemale in posizione obliqua, così l’acqua potrà
defluire per lavarle meglio.
• Bicchieri e tazze: sistemali
come indicato nella figura.
Il cestino per le posate è
sdoppiabile in due parti sfilando la maniglia (vedi le figure A e
B).
Quando hai poche posate da lavare puoi utilizzare solo metà
cestino.
Questo cestino è dotato di due
griglie asportabili: inserisci le
posate ad una ad una nelle feritoie,
con i manici rivolti verso il basso.
I coltelli e gli utensili con punte
taglienti devono essere caricati
con le punte rivolte verso il basso.
Sistemale in modo che non si tocchino fra di loro.
In questo modello il cestino posa-
te è dotato di due settori laterali
che puoi staccare, come nella figura A1 e agganciare sia al cestello
superiore che a quello inferiore.
Cosa va nel cestello
superiore?
Nel cestello superiore carica le
stoviglie delicate e leggere: bicchieri, tazze da tè e caffè,
piattini ma anche piatti, insalatiere basse, padelle, pentole e
tegami bassi poco sporchi (nelle foto puoi trovare esempi di
carico).
Sistema le stoviglie leggere in
modo che non vengano spostate dai getti d’acqua.
In dotazione possono essere
fornite una o due ribaltine sulle quali sistemare tazze e tazzine ma anche coltelli lunghi e
acuminati e posate di servizio.
Dopo avere caricato la lavastoviglie, ricordati di controllare
che le pale dell’irroratore
ruotino liberamente, senza
scontrarsi con le stoviglie.
Regolazione del cestello
superiore.
Puoi regolare il cestello superiore
in posizione alta o bassa per poter
collocare le tue stoviglie senza difficoltà.
Esempi di caricamenti
cestello inferiore
cestello superiore
Fig.C
Ai lati del cestello superiore si trovano due
maniglie: con quelle puoi regolarne
l’altezza (vedere figura C).
A1
A
A1
B
LAVASTOVIGLIE ARISTON - Istruzioni per l’installazione e l’uso 3
L AVASTOVIGLIEAvviare
Pronti, via!
la lavastoviglie
Hai cambiato idea?
Hai caricato la lavastoviglie e ora devi impostare il programma di lavaggio.
Bastano pochi minuti per imparare
Prima di tutto.
Inserisci la spina nella presa di corrente, la lavastoviglie è sotto tensione. Apri completamente il rubinetto dell’acqua e premi il pulsante di Stand-by:
Modifica del programma in
corso.
Ma se hai sbagliato programma,
niente paura! Puoi modificare
il programma in corso se è appena iniziato. Tieni premuto per
circa 3 secondi
il display si illumina e compaiono 4 il pulsantedi Reset :
trattini: significa che la lavastovi- sentirai un segnale acustico prolunglie è pronta per essere program- gato seguito da 3 brevi bip. La spia
mata.
“I”si spegne, compaiono i 4 trattini
Scegliere il programma
ad indicare che tutte le impostazioni
Seleziona il programma
sono state annullate. Ora puoi reP
premendo questo pulsante
impostare il programma giusto.
Ad ogni pressione sul pulsante corrisponde un segnale acustico e si Hai dimenticato fuori
accendono in successione i corri- una stoviglia?
spondenti simboli:
Be’, capita a tutti. Interrompi il
ciclo di lavaggio premendo il
pulsante di Stand-by, inserisci
la stoviglia dimenticata e prescegli il programma che ritieni più mi di nuovolo stesso pulsante.
indicato al tipo di stoviglie da lava- Il ciclo riprenderà dal punto in
re (dai un’ occhiata a pag. 6, trovi cui l’hai interrotto.
la tabella programmi). Tieni premuto il pulsante di Start
ed il Finito?
programma si avvia, ma se hai di- La fine del ciclo è segnalata da 2
menticato la porta aperta sul brevi segnali acustici e sul display
display comparirà la scritta compare la scritta “END” lampeg“DOOR”,chiudila e premi di nuovo giante.
lo stesso pulsante.
Dopo un segnale acustico il pro- Attenzione!
gramma si avvia e sul display com- Spegni il display premendo il pulparirà solo il simbolo del program- sante “A”, stacca la spina dalla
ma selezionato.
presa di corrente per togliere
Sul numeratore leggerai il tempo l’alimentazione elettrica; il cavo
residuo alla fine del programma. di alimentazione deve essere
Non aspettarti un preciso conto alla perciò facilmente accessibile.
rovescia ma tieni conto che la
macchina parte con un tempo stimato che si aggiorna, grazie al • Chiudi il rubinetto dell’acqua.
sensore di cui è dotata, via via che • Attendi alcuni minuti prima di
il programma avanza, acquisendo togliere le stoviglie: scottano!
i molti parametri che le consento- Se aspetti un pochino, si asciuno di ottimizzare il ciclo di lavag- gano meglio.
gio.
• Svuota per primo il cesto inferioLa lavastoviglie ti
informa.
La tua lavastoviglie è dotata di lampade spia (H) che si illuminano per
segnalarti lo stato di avanzamento
del ciclo di lavaggio.
Prelavaggio
Ecco i simboli
Lavaggio
delle fasi :
Risciacqui
In ogni momento
la tua lavastoviAsciugatura
glie ti dice a che
punto è arrivata.
re.
È andata via la luce? Hai
aperto la porta della
macchina?
Il programma si interrompe e poi
riprende quando torna la luce o
quando chiudi la porta. È tutto sotto controllo!
Quando apri la porta il display te lo
segnala con la scritta “DOOR” lampeggiante.
4 LAVASTOVIGLIE ARISTON- Istruzioni per l’installazione e l’uso
Programma
“Duo Wash”:
E’ un programma speciale che
consente di effettuare un lavaggio differenziato sui due cesti:
delicato sul superiore per cristalli e bicchieri, energico per
pentole e padelle sul cesto inferiore.
Premi il pulsante (Mode)
e seleziona il simbolo del Duo(Select):
Wash,ora premi
con “on” lo selezioni e si illuminerà il rettangolino corrispondente, con off” lo deselezioni;
dopo circa 5 secondi esce automaticamente dal menù.
Premi ora Start ed il programma si avvia con un bip.
Decidi tu quando
partire.
Hai caricato la lavastoviglie, prima o dopo l’ impostazione del
programma puoi scegliere anche quando farla partire.
Premi il tasto “M” (Mode) quindi seleziona il simbolo del ritardo partenza:
vedrai annerirsi il rettangolino
corrispondente.Premi ora il
pulsante“S” (Select) e puoi posticipare la partenza del ciclo di
lavaggio da 1h a 24h. Se premi ancora una volta compare “OFF” (nessuna selezione).
Ad ogni pressione corrisponde
un bip; dopo aver effettuato la
scelta, controlla che la porta sia
chiusa e avvia il programma tenendo premuto il pulsante di
START
Sul display inizierà
il conto alla rovescia del tempo di
attesa.
Terminato il conto alla rovescia
il programma si avvia e sul
display puoi leggere il tempo
medio residuo alla fine del programma.
Accertati che il
programma sia
terminato prima di
togliere le stoviglie!
Se cambi idea e vuoi impostare
un tempo diverso è sufficiente
premere i pulsanti Mode e
Select e ripetere la selezione.
Se invece vuoi annullare il ritardo
impostato e desideri avviare subito il programma, premi il pulsante
Select in successione fino
all’azzeramento. Vedrai spegnersi
la spia :
Vuoi una maggiore
asciugatura?
Prima di avviare il programma
impostato premi in successione il pulsante “M” (Mode) fino
a selezionare il simbolo dell’extra asciugatura “G”, si illumina
il rettangolino corrispondente.
Premi il pulsante “S” (Select) e
seleziona On per attivare l’extra asciugatura,Off per disattivarla.
Ricorda che con l’extra asciugatura
il programma di lavaggio durerà più
a lungo per darti stoviglie più asciutte.
Questa opzione non è
compatibile con l’ammollo.
Vuoi fare il
mezzo carico?
Ricordati di dimezzare
la quantità di detersivo.
Hai poche stoviglie da lavare e
decidi di caricarle tutte su un
solo cesto per risparmiare
acqua,detersivo ed energia elettrica. Premi il tasto Mode in successione fino a selezionare il
simbolo “N”: vedrai illuminarsi
il rettangolino corrispondente.
Con il pulsante S (select) puoi
scegliere di fare il mezzo carico sul cesto superiore
oppure su quello inferiore.
Ad ogni pressione senti un bip
e si illumina il simbolo corrispondente. Sul display puoi vedere il simbolo del cesto selezionato. Off indica “nessuna
selezione”
Dopo aver effettuato la scelta
avvia il programma con START.
Questa opzione è valida con
tutti i programmi.
Quando apri la porta della
lavastoviglie se il ciclo di
lavaggio è in corso o è
appena terminato, fai
attenzione al vapore caldo
che fuoriesce, potresti
scottarti!
L AVASTOVIGLIE
Detersivo e brillantante
Usa solamente prodotti specifici per lavastoviglie. Versa il detersivo nel distributore che
trovi all’interno della porta. Prima dell’inizio del ciclo di lavaggio!
Il detersivo
Caricamento del detersivo
Per aprire il coperchio A, premi il pulsante B. Il detersivo va
inserito nelle 2 vaschette fino
al bordo.
Ora puoi chiudere il coperchio:
premi finché senti lo scatto.
Se decidi di utilizzare il detersivo in compresse mettine una
nella vaschetta “D” e chiudi il
coperchio.
Non si chiude!
Controlla che sui bordi della
vaschetta non ci siano residui
di detersivo. È colpa loro se il
coperchio non riesce a chiudersi. Eliminali e vedrai che si
chiuderà.
B
• Dosa la giusta
quantità di
detersivo: se eccedi
non otterrai
stoviglie più
pulite, solo un
maggiore
inquinamento
ambientale.
C
D
Consigli utili
• Tieni detersivo e
brillantante in
luoghi asciutti,
lontano dalla
portata dei
bambini
A
Il brillantante.
Il brillantante rende le tue stoviglie più brillanti perchè ne migliora l’asciugatura.
Il serbatoio del brillantante è posto all’interno della porta: va
riempito quando lampeggia la
spia mancanza brillantante ‘U’.
Se ti capita di versare del
brillantante fuori dal serbatoio,
pulisci bene con una spugna.
Caricamento del
brillantante.
Per aprire il contenitore ruota
in senso antiorario il tappo C.
Fai attenzione quando versi il
brillantante per evitare che
fuoriesca. Puoi adattare la
quantità di brillantante utilizzato dalla lavastoviglie: regola con
un giravite o con una moneta
agendo sul regolatore F che
vedi sotto il coperchio C.
F
C
La regolazione della
quantità di
brillantante usato
migliora
l’asciugatura.
Se sulle stoviglie noti
gocce d’acqua o
macchie, ruota il
regolatore verso i
numeri più alti.
Se invece le tue
stoviglie presentano
delle striature
bianche, ruota il
regolatore verso i
numeri più bassi.
Puoi scegliere tra sei posizioni. Normalmente è tarato sul 4.
Attenzione
In commercio si possono trovare prodotti per il lavaggio delle stoviglie che contengono detersivo, sale e brillantante (3 in 1).
Se l’ acqua è dura o molto dura consigliamo di aggiungere comunque sale nell’apposito dispenser per evitare la formazione di
striature bianche sulle stoviglie o sulla vasca.
Se si utilizzano i prodotti 3 in 1 non è più necessario caricare il brillantante nell’apposito serbatoio.
Se si vuole un’asciugatura ancora maggiore è possibile caricare il brillantante, avendo cura però di portare il regolatore
sul n° 2.
In ogni caso consultare le istruzioni del produttore sulle confezioni.
Se si usano solo questi prodotti è normale che le spie sale e brillantante, dopo un certo numero di cicli, lampeggino in permanenza.
LAVASTOVIGLIE ARISTON - Istruzioni per l’installazione e l’uso 5
L AVASTOVIGLIE Scegli
il programma giusto
Ogni sporco ha il suo
programma
Con il lavaggio in lavastoviglie avrai la garanzia di un ambiente
igienizzante e di un pulito più sicuro.
Ricorda: nei programmi auto i cicli possono subire delle modifiche
dovute all’intervento del sensore che valuta il grado di sporco e li
ottimizza.
3URJUDPPD
$XWR6XSHU
:DVK
$XWR1RUPDOH
$XWR
5DSLGR
,QGLFD]LRQLSHUODVFHOWD
GHLSURJUDPPL
6WRYLJOLHHSHQWROHPROWR
VSRUFKHGDQRQXVDUHSHU
SH]]LGHOLFDWL
&LFORSHUVWRYLJOLHHSHQWROH
QRUPDOPHQWHVSRUFKH
3URJUDPPDVWDQGDUG
JLRUQDOLHUR
3URJUDPPDSHUXQODYDJJLR
HFRORJLFRDEDVVLFRQVXPL
HQHUJHWLFLDGDWWRDVWRYLJOLHH
SHQWROHQRUPDOPHQWHVSRUFKH
'HVFUL]LRQHGHOFLFOR
3UHODYDJJLRFRQDFTXDFDOGDDƒ&
/DYDJJLRDƒ&
ULVFLDFTXLFRQDFTXDIUHGGD
5LVFLDFTXRFDOGRDƒ&
$VFLXJDWXUD
/DYDJJLRDƒ&
5LVFLDFTXRIUHGGR
5LVFLDFTXRFDOGRDƒ&
$VFLXJDWXUD
3UHODYDJJLFRQDFTXDIUHGGD
/DYDJJLRDƒ&
5LVFLDFTXRFDOGRDƒ&
$VFLXJDWXUD
&LFORHFRQRPLFRHYHORFHGD
XWLOL]]DUHSHUVWRYLJOLHSRFR
%UHYHODYDJJLRDƒ&
VSRUFKHVXELWRGRSRO
XVR
5LVFLDFTXRFDOGRDƒ&
6HQ]DDVFLXJDWXUDHFFHWWRQHO
FDVRGLVHOH]LRQHGHOO
H[WUD
DVFLXJDWXUD
/DYDJJLRSUHOLPLQDUHLQDWWHVD
GLFRPSOHWDUHLOFDULFRDO
SDVWRVXFFHVVLYR
%UHYHODYDJJLRIUHGGRSHULPSHGLUH
O
HVVLFD]LRQHGHLUHVLGXLGLFLERVXOOH
VWRYLJOLH
&LFORVSHFLDOHGDXWLOL]]DUHSHU
SH]]LGHOLFDWLSLVHQVLELOLDOOH
DOWHWHPSHUDWXUHVXELWRGRSR
O
XVR
/DYDJJLRDƒ&
5LVFLDFTXRDƒ&
5LVFLDFTXRFDOGRDƒ&
$VFLXJDWXUD
&LFORGLULVFLDFTXRH
DVFLXJDWXUDSHUVWRYLJOLHFKHVL
XWLOL]]DQRUDUDPHQWHVROR
6SHFLDO*XHVW LPSROYHUDWH
5LVFLDFTXRFDOGRDƒ&
$VFLXJDWXUD
$PPROOR
&ULVWDOOL
Programmi
“AUTO”
La tua lavastoviglie
attraverso un
particolare sensore può
valutare il grado di
sporco e impostare il
lavaggio più efficiente ed
economico.
'HWHUVLYR
SUHODYDJJLR %ULOODQWDQWH
ODYDJJLR
'XUDWDGHO
SURJUDPPD
WROOHUDQ]D
“VHQ]D
H[WUD
DVFLXJDWXUD
JU
JU
JU
JU
FRQ([WUD
$VFLXJDWXUD
JU
352*5$00$23=,21$/(
$XWR 'XR
:DVK
/DYDJJLRGLIIHUHQ]LDWRVXLGXH
FHVWLGHOLFDWRVXOVXSHULRUH
SHUFULVWDOOLHELFFKLHUL
HQHUJLFRSHUSHQWROHVXOFHVWR
LQIHULRUH
3UHODYDJJLRIUHGGR
/DYDJJLRDƒ&
5LVFLDFTXRWLHSLGRDƒ&
5LVFLDFTXRFDOGRDƒ&
$VFLXJDWXUD
6 LAVASTOVIGLIE ARISTON- Istruzioni per l’installazione e l’uso
JU
L AVASTOVIGLIE
Mai senza sale
Ladurezzadell’acquavaria asecondadellelocalità.Sel’acquadicasatuaèdura,senzadecalcificazione
siformerebberoincrostazionisullestoviglie.Latualavastovigliehaundecalcificatorecheutilizzasale
specialeedeliminailcalcaredall’acqua.
Caricamento del sale.
Utilizza sempre sale specifico per
lavastoviglie.
Il serbatoio del sale è sotto il
cestello inferiore, riempilo così:
1. Estrai il cesto inferiore, svita
e togli il tappo del serbatoio.
2. È la prima volta che carichi il
sale? Prima riempi d’acqua il
serbatoio (la prossima volta
non dovrai più farlo).
3. Metti l’imbuto della lavastoviglie sul foro e introduci circa
due chili di sale. È normale vedere uscire un po’ d’acqua dal
serbatoio.
4. Riavvita con cura il tappo.
Quando devo caricare il
sale?
Il serbatoio del sale va riempito
quando lampeggia la spia mancanza sale “T” .Dopo aver caricato
il sale, per la prima volta, è normale che la spia lampeggi per max 5
cicli consecutivi.
Regolazione sale
La tua lavastoviglie ti consente di
regolare il consumo del sale a seconda della durezza dell’acqua di
casa tua. Così potrai ottimizzare
e personalizzare il consumo del
sale (né troppo né troppo poco).
Per regolare il consumo del sale
fai così:
1. Svita il tappo del serbatoio
sale
2. Sul collare del serbatoio vedi
una freccia (figura accanto):
se necessario, ruotala in senso antiorario dal segno “-” al
segno “+”.
Scegli la posizione della freccia
facendo riferimento allo schema
con la durezza dell’acqua.
Per evitare
evitare la
la
Per
formazione
di
ruggine,
formazione di ruggine,
carica ilil sale
sale prima
prima di
di
carica
iniziare un
un ciclo
ciclo di
di
iniziare
lavaggio.
lavaggio.
Durezza dell’acqua
°dH
°fH
mmol/l
Posizione
selettore
Consumo
sale
(grammi/ciclo)
Autonomia
(cicli\2kg)
0 -10
0 - 17
0 - 1,7
/
0
/
10 - 25
18 - 44
1,8 - 4,4
"-"
20
60
25 - 50
45 - 89
4,5 - 8,9
MED
40
40
> 50
> 89
> 8,9
"+"
60
25
Non conosci il grado
di durezza dell’acqua
di casa tua? Chiedilo
alla società che
fornisce l’acqua nella
tua zona.
Suggerimenti e consigli per te .
Come conservare e riparare Risparmiare si può
Un uso intelligente degli elettrodomestici ti fa
le stoviglie a cui tieni
risparmiare e fa bene all’ambiente
■ Quasi tutta l’argenteria si
può lavare in lavastoviglie.
Ci sono due eccezioni: l’argenteria antica e quella decorata con un agente ossidante. L’acqua calda può allentare i manici di quella antica e far sparire i motivi ornamentali dell’altra.
Non mettere mai l'argenteria
a contatto con altri metalli:
eviterai macchie ed
annerimento.
Oltre a farti
risparmiare tempo e
fatica, la lavastoviglie
disinfetta le stoviglie,
lavandole ad un’alta
temperatura.
Massimo carico.
Per ottimizzare i consumi, attiva la lavastoviglie
possibilmente a pieno carico. Se per riempirla
passa un po’ di tempo, utilizza il ciclo ammollo,
eviterai la formazioni di cattivi odori e di
incrostazioni.
■ Piatti e vassoi d’argento vanno lavati immediatamente
dopo l’uso, soprattutto se
sono stati a contatto con
sale, uova, olive, senape,
aceto, succhi di frutta e verdure cotte.
Il programma giusto.
Scegli il programma adeguato al tipo di carico che
hai fatto. La scelta del programma dipende dal
tipo di stoviglie da lavare e dal loro grado di sporco.
Per fare la scelta giusta consulta la tabella dei
programmi a pagina 6.
■ Per stoviglie particolarmente delicate, utilizza il lavaggio specifico presente nella
tua lavastoviglie.
LAVASTOVIGLIE ARISTON - Istruzioni per l’installazione e l’uso 7
L AVASTOVIGLIE
Installazione e trasloco
È arrivata la tua lavastoviglie
Appenaacquistataospostatainun’altracasa,l’installazionefattabenetiassicurailbuon
funzionamentodellatualavastoviglie.
Scegli il punto dove sistemare
la tua lavastoviglie, puoi farla
aderire con i fianchi o con lo
schienale ai mobili adiacenti o
alla parete. La lavastoviglie è
munita di tubi per l’alimentazione e lo scarico dell’acqua che
possono essere orientati verso
destra o verso sinistra per consentire la migliore installazione.
Questo modello di lavastoviglie
può essere incassato sotto ad
un piano di lavoro continuo
(leggi il foglio di istruzioni
relativo).
Livellamento.
Una volta posizionata la macchina, agisci sui piedini avvitandoli o svitandoli a seconda se
desideri variare la sua altezza e
per livellarla in modo che venga a trovarsi orizzontale. Assicurati che non sia inclinata di
oltre 2 gradi. Un buon
livellamento assicurerà il corretto funzionamento della tua
lavastoviglie.
Collegamento alla
presa d’acqua fredda.
L’allacciamento dell’elettrodomestico alla rete idrica deve
avvenire esclusivamente con il
tubo di carico fornito con l’apparecchio, non utilizzare tubi
diversi. In caso di sostituzione
utilizza solo ricambi originali.
Allaccia il tubo di carico ad una
presa d’acqua fredda con bocca filettata da 3/4 gas, avendo
cura di avvitarlo strettamente al
rubinetto.
Se i tubi dell’acqua sono nuovi
o sono rimasti per lungo tem-
po inattivi, prima di fare l'allacciamento, assicurati, facendola
scorrere, che l’acqua diventi
limpida e sia priva di impurità.
Senza questa precauzione, c’è
il rischio che il punto dove entra l’acqua si intasi, danneggiando la tua lavastoviglie.
Collegamento alla
presa d’acqua calda.
La lavastoviglie può essere alimentata con acqua calda di rete
(se hai un impianto centralizzato con termosifoni) che non
superi la temperatura di 60° C.
In questo caso il tempo di lavaggio sarà abbreviato di circa 15
minuti e l’efficacia del lavaggio
lievemente ridotta.
Dovrai effettuare il collegamento alla presa d’acqua calda, nello stesso modo descritto per il
collegamento alla presa d’acqua
fredda.
Collegamento al tubo
di scarico.
Inserisci il tubo di scarico in
una conduttura di scarico che
abbia un diametro minimo di
cm. 4 oppure appoggialo al lavandino. Evita strozzature o
curvature eccessive. Puoi metterlo in maniera ottimale utilizzando lo speciale gomito in plastica in dotazione (ved. figura).
La parte del tubo contrassegnata con la lettera A deve essere
ad una altezza compresa tra 40
e 100 cm.
Il tubo non deve essere immerso nell’acqua.
A
Se la presa di
corrente alla quale
colleghi la macchina
non corrisponde alla
spina, sostituiscila
con una spina adatta;
non impiegare
adattatori o
deviatori, potrebbero
provocare
riscaldamenti o
bruciature.
8 LAVASTOVIGLIE ARISTON- Istruzioni per l’installazione e l’uso
Lo speciale gomito in
plastica deve essere
fissato saldamente al
muro per evitare che
il tubo di scarico si
muova e versi
l’acqua fuori dallo
scarico.
Sicurezza antiallagamento.
La tua lavastoviglie è dotata di un
sistema che interrompe l’ingresso
dell’acqua nel caso di perdite all’interno della macchina. E’ provvista inoltre di un tubo entrata acqua costituito da un tubo esterno
trasparente e da un tubo interno
rosso. Entrambi i tubi sopportano
pressioni molto alte. In caso di rottura del tubo interno, il tubo esterno si colora di un rosso vivo. La
sicurezza in caso di allagamenti è
garantita dal secondo tubo trasparente che contiene quello interno.
E’ molto importante controllare periodicamente il tubo esterno e se lo
vedi di colore rosso vivo sai che
devi al più presto cambiarlo.
Chiama l’assistenza tecnica autorizzata per l’intervento.
corrente massima indicata sulla
targhetta.
Terra: sicurezza
indispensabile.
Solo a questo punto inserisci la
spina in una presa di corrente
munita di un efficiente collegamento a terra (la messa a terra
dell’impianto è una garanzia di
sicurezza prevista dalla legge,
assicurati che il tuo impianto ce
l’abbia).
Cavo di alimentazione.
Controlla periodicamente il
cavo di alimentazione; se risulta danneggiato ti raccomandiamo di farlo sostituire dal servizio di Assistenza tecnica autorizzata.
La spina
La spina della lavastoviglie deve
rimanere accessibile per poter effettuare operazioni di manutenzione in tutta sicurezza.
Collegamento elettrico.
Prima di tutto verifica che i valori
della tensione e della frequenza di
rete corrispondano a quelli riportati sulla targhetta situata sulla
controporta inox della macchina e
che l'impianto elettrico al quale la
colleghi sia dimensionato per la
Accertati che il cavo di
alimentazione elettrica
sia sempre facilmente
accessibile.
Problemi e soluzioni
Se hai un problema, leggi qui
L AVASTOVIGLIE
Puòaccaderechelalavastoviglienonfunzioniofunzionimale.Inmolticasisitrattadiproblemichepuoirisolveresenzadoverchiamareil
tecnico.Primaditelefonareall’assistenza,leggisemprequestipunti.
La lavastoviglie non
parte
■ Il rubinetto dell’acqua è aperto e collegato bene al tubo?
■ Manca l’acqua in casa?
■ L’acqua arriva con sufficiente pressione?
■ Il tubo è piegato?
■ Il filtro del tubo di alimentazione dell’acqua è intasato?
■ La porta della lavastoviglie è
aperta?
■ Le istruzioni per l’avvio e la
selezione del programma
sono state correttamente
eseguite?
Le stoviglie non sono
pulite.
■ Hai messo la giusta dose di
detersivo?
■ Il programma di lavaggio selezionato è idoneo alle stoviglie che hai caricato?
■ Filtro e microfiltro sono puliti?
■ Gli irroratori sono liberi di
ruotare senza interferire con
le stoviglie?
La lavastoviglie non
scarica.
■ Il tubo di scarico è piegato?
Nella lavastoviglie
rimangono depositi
calcarei o una patina
bianca.
■ Il tappo del contenitore sale
è chiuso bene?
■ Hai controllato la durezza
dell’acqua di casa tua? Se è
molto dura meglio utilizzare
il sale anzichè le pastiglie
3x1.
■ Il dosaggio di brillantante è
regolato bene?
Messaggi di errore.
La tua lavastoviglie è dotata di
un sistema di sicurezza in grado di segnalare eventuali anomalie di funzionamento.
Tali anomalie o guasti sono segnalati da alcuni codici composti da lettere e cifre che
lampeggiano sul display. Dopo
aver preso nota del codice di
errore, spegni la macchina,
chiudi il rubinetto dell’acqua e
chiama l’assistenza tecnica.
Allarme rubinetto chiuso
Se hai dimenticato di aprire il
rubinetto dell’acqua la tua macchina te lo segnala con una se-
rie di bip prolungati econ la
scritta H2O lampeggiante sul
display. Apri il rubinetto dell’acqua e vedrai che entro pochi minuti il programma si avvia.
Senon sei presente in questa
fase di segnalazione, la macchina andrà in allarme e lampeggerà il codice “AL06”.
Spegni il display tenendo premuto il pusante di Stand-by,
verifica che ci sia acqua in rete
e apri il rubinetto; riaccendi tenendo premuto lo stesso pulsante.
Ripeti le operazioni di programmazione e avvia con il pulsante
di START.
Allarme filtri intasati
Se la macchina è bloccata e
lampeggia il codice “AL05” significa che il filtro è intasato da
massicci residui di cibo. Spegni
il display tenendo premuto il pulsante di Stand-by
pulisci accuratamente il filtro e
dopo averlo risistemato nella
sua sede come indicato a pag. 10,
La sicurezza in casa tua
riaccendi.Ripetileoperazionidiprogrammazione e avvia la macchina
con il pulsante di START.
Allarme perdite d’acqua
Se lampeggia questa spia
significa che la macchina è bloccata per una perdita d’acqua. Chiudi
il rubinetto dell’acqua, togli corrente
e chiama l’assistenza tecnica.
Hai verificato tutto, ma la
lavastoviglie non funziona
e il problema esiste
ancora?
Chiama il centro assistenza autorizzato e ricordati di comunicare:
• il tipo di guasto
• la sigla del modello (Mod....)
e il numero di serie (S/N ....) che
puoi trovare sulla targhetta applicata nella parte laterale della porta inox.
Non ricorrere mai a
tecnici non autorizzati e
rifiuta sempre
l’installazione di pezzi di
ricambio non originali
La tua lavastoviglie è stata costruita seguendo le più severe norme internazionali di sicurezza. Tutelano te e la tua famiglia. Leggi
attentamenteleavvertenze eleinformazionicontenuteinquestolibretto:tidarannomoltenotizieutilisullasicurezzad'installazione,
l’uso e la manutenzione. Per non avere brutte sorprese.
1.
2.
3.
4.
Elimina con cura il materiale
dell'imballaggio (segui le
istruzioni sulla raccolta differenziata che ti ha fornito
il Comune di residenza).
Una volta tolto l’imballaggio,
verifica l’integrità dell'apparecchio. Se hai dei dubbi, rivolgiti a personale professionalmente qualificato.
La tua lavastoviglie verrà
usata solo da adulti e per il
lavaggio di stoviglie ad uso
domestico, secondo le istruzioni scritte in questo manuale. Non toccare la macchina a piedi nudi o con le
mani e i piedi bagnati.
Ti sconsigliamo di ricorrere
a prolunghe e prese multiple. Se il cavo di alimentazione elettrica non è abbastanza lungo, fallo sostitui-
re con uno della giusta lunghezza e ricorda che non
deve avere pieghe o compressioni pericolose, inoltre
deve sempre essere facilmente accessibile.
5. In caso di funzionamento anomalo o di lavori di manutenzione disinserisci l’apparecchio dalla rete elettrica
(stacca la spina!).
6. Tieni lontano i bambini dai
detersivi e dalla lavastoviglie
quando è aperta.
7. La tua lavastoviglie non va
installata all’aperto, nemmeno se lo spazio è riparato da
una tettoia: è molto pericoloso lasciarla esposta a pioggia e temporali.
8. Non toccare la resistenza
durante e subito dopo un
ciclo di lavaggio.
9.
Non appoggiarti e non sederti
sullo sportello aperto, potresti ribaltare la lavastoviglie.
10. In caso di guasto, chiudi il rubinetto di entrata acqua ed
estrai la spina dalla presa a
muro. Poi prova a consultare
il capitolo “Se hai un problema, leggi qui”. Se non trovi
una soluzione, contatta il centro assistenza.
11. Gli apparecchi fuori uso devono
essere
resi
inutilizzabili: taglia il cavo di
alimentazione e danneggia il
blocco della porta.
12. Dismissione degli elettrodomestici
La direttiva Europea 2002/96/
CE
sui
rifiuti
di
apparecchiature elettriche ed
elettroniche (RAEE), prevede che gli elettrodomestici non
debbano essere smaltiti nel
normale flusso dei rifiuti solidi urbani. Gli apparecchi
dismessi devono essere raccolti separatamente per
ottimizzare il tasso di
recupero e riciclaggio dei
materiali che li compongono
ed impedire potenziali danni
per la salute e l'ambiente. Il
simbolo del cestino barrato è
riportato su tutti i prodotti per
ricordare gli obblighi di raccolta separata.
Per ulteriori informazioni, sulla corretta dismissione degli
elettrodomestici, i detentori
potranno rivolgersi al servizio
pubblico preposto o ai rivenditori.
LAVASTOVIGLIE ARISTON - Istruzioni per l’installazione e l’uso 9
L AVASTOVIGLIE Cura
e manutenzione
Pulizia e manutenzione particolari
Il gruppo filtrante
Se vuoi avere sempre buoni risultati di lavaggio, è necessario pulire il
gruppo filtrante.
L’acqua di lavaggio viene pulita dai
residui di cibo e rimessa in circolo
perfettamente filtrata. Per questo,
dopo ogni lavaggio, è meglio rimuovere i residui più grossi che trovi
trattenuti dal bicchiere “C” e dal
filtro semicircolare A; per estrarli
tira il manico del bicchere verso
l’alto. Basterà sciacquarli sotto l’acqua corrente.
Una volta al mese è necessario
pulire accuratamente tutto il gruppo filtrante: bicchiere C + filtro
semicircolare A + filtro cilindrico
B. Il filtro “B” si estrae ruotandolo
in senso antiorario.
Per la pulizia aiutati con uno spazzolino non metallico.
Rimetti insieme i pezzi (come indicato nella figura) e reinserisci il
gruppo nella lavastoviglie. Posizionalo nel suo alloggiamento facendo una pressione verso il basso.
La lavastoviglie non deve essere
usata senza filtri. Se non inserisci
correttamente i filtri si ridurrà l’efficacia di lavaggio, e si potrebbe
anche danneggiare la lavastoviglie.
Ogni tanto, una volta al
mese, dedica un po’ di
attenzione al gruppo
filtrante e agli
irroratori.
Pulizia degli irroratori.
Può succedere che alcuni residui di cibo si attacchino agli
irroratori ostruendo i fori da cui
deve uscire l’acqua. Controllali
e puliscili ogni tanto (lettere F
e I capitolo “Come è fatta?”).
1
B
2
A
C
Tieni in forma la tua lavastoviglie
Rispettare poche regole ti assicura di avere sempre una compagna di lavoro affidabile.
Dopo ogni lavaggio.
Quando il ciclo di lavaggio è finito ricordati sempre di chiudere il rubinetto dell’acqua e lascia socchiusa la porta. Non ristagneranno l’umidità e non si
formeranno cattivi odori.
Stacca la spina.
Prima di fare qualsiasi pulizia o
manutenzione della macchina,
stacca sempre la spina elettrica. Ti eviterà qualsiasi pericolo.
Niente solventi!
Niente abrasivi!
Per pulire l’esterno e le parti in
gomma della tua lavastoviglie
non occorre usare né solventi
né abrasivi, usa solo un panno
imbevuto di acqua tiepida e di
sapone.
Se vedi delle macchie sulla superficie della vasca, utilizza un
panno imbevuto di acqua e aceto bianco (ne basta poco) oppure usa un prodotto specifico
per la pulizia della lavastoviglie.
Vai in vacanza?
Quando ti assenti per lunghi
periodi, ti consigliamo di eseguire queste operazioni:
• fai un lavaggio a vuoto
• chiudi il rubinetto di ingresso dell’acqua
• lascia socchiusa la porta
Facendo così le guarnizioni
dureranno più a lungo e all’interno non si formeranno odori
sgradevoli.
Trasloco.
In caso di trasloco è meglio tenere l'apparecchio in posizione
verticale. Se fosse necessario,
puoi inclinarla sul lato posteriore.
Le guarnizioni.
Uno dei responsabili dei cattivi
odori all’interno della lavastoviglie è il ristagno di cibo che
rimane nelle guarnizioni. Basterà che tu le pulisca di tanto in
tanto con una spugnetta inumidita.
10 LAVASTOVIGLIE ARISTON- Istruzioni per l’installazione e l’uso
La tua lavastoviglie non è un tritarifiuti!
Non preoccuparti di rimuovere ogni minimo
residuo di cibo dalle stoviglie, ma elimina ossa,
bucce e altri eventuali avanzi prima di riporle
nei cestelli. Vuota bicchieri e coppe dei liquidi
rimasti.
L AVASTOVIGLIE
Ariston ti è vicina anche
dopo l’acquisto
Grazie per averci scelto, ma vogliamo rimanere
sempre vicino a te e al tuo elettrodomestico
Registra il tuo acquisto
Partecipa al concorso “Rispondi e vinci” inviando il questionario
che troverai in allegato alla documentazione del tuo elettrodomestico,
potrai usufruire di una serie di servizi riservati ai clienti Ariston.
Aderisci subito ai servizi speciali
Da cliente speciale a cliente privilegiato.
Ti puoi garantire anni ed anni di totale tranquillità per i tuoi nuovi elettrodomestici.
Troverai in allegato le modalità per l'adesione, da effettuare entro 30
giorni dalla data di acquisto..
Assistenza Ricambi Accessori
specializzata o r i g i n a l i g a r a n t i t i
Rivolgiti al numero 199 199 199*
risponderà il centro di Assistenza Ariston, più vicino a casa tua, 7 giorni su 7.
Quando chiami questo numero per una richiesta di assistenza, ricambi e/o accessori, ricordati di fornire le
seguenti informazioni:
- natura del guasto
- la sigla del modello (Mod…..)
e il numero di serie (S/N……)
riportati sull’apparecchio e nel certificato di garanzia.
* Al costo di 14,25 centesimi di Euro al minuto(iva inclusa) dal Lun. al Ven. dalle 08:00 alle 18:30, il Sab. dalle 08:00 alle 13:00 e di 5,58 centesimi di Euro
al minuto (iva inclusa) dal Lun. al Ven. dalle 18:30 alle 08:00, il Sab. dalle 13:00 alle 08:00 e i giorni festivi, per chi chiama da telefono fisso.
Per chi chiama da radiomobile le tariffe sono legate al piano tariffario dell’operatore telefonico utilizzato.
LAVASTOVIGLIE ARISTON - Istruzioni per l’installazione e l’uso 11
Xerox Business Services - DocuTech
- 195036123.05P04/2005
Viale Aristide Merloni 47
60044 Fabriano (AN) Italy
Tel +39 0732 6611
www.aristonchannel.com
Download PDF

advertising