VAM350-2000FC_4PIT415947-1_2015_08_Installation manual_Italian

VAM350-2000FC_4PIT415947-1_2015_08_Installation manual_Italian
MANUALE DI INSTALLAZIONE
Scambiatore di calore totale
HRV (ventilazione con recupero di calore)
(Condotto installato sul soffitto)
VAM350FC
VAM500FC
VAM650FC
VAM800FC
VAM1000FC
VAM1500FC
VAM2000FC
1
A
A
VAM350F
VAM500F
B
4
B
C
285
164
112
348
204
145
VAM650F
VAM800F
VAM1000F
VAM1500F
VAM2000F
1
2
2
710
383
140
D
E
F
800
416
850
852
421
902
1140
568
1190
852
421
898
1140
568
1186
G
758
H
132
84
J
812
137
912
98
130
988
K
146
197
L
200
196
250
246
263
330
350
3
3
4
4
CE - DECLARACION-DE-CONFORMIDAD
CE - DICHIARAZIONE-DI-CONFORMITA
CE - ∆HΛΩΣΗ ΣΥΜΜΟΡΦΩΣΗΣ
CE - ERKLÆRING OM-SAMSVAR
CE - ILMOITUS-YHDENMUKAISUUDESTA
CE - PROHLÁŠENÍ-O-SHODĚ
01 **
02 **
03 **
04 **
05 **
06 **
as set out in <A> and judged positively by <B>
according to the Certificate <C>.
wie in <A> aufgeführt und von <B> positiv beurteilt
gemäß Zertifikat <C>.
tel que défini dans <A> et évalué positivement par
<B> conformément au Certificat <C>.
zoals vermeld in <A> en positief beoordeeld door
<B> overeenkomstig Certificaat <C>.
como se establece en <A> y es valorado
positivamente por <B> de acuerdo con el
Certificado <C>.
19 ob upoštevanju določb:
20 vastavalt nõuetele:
21 следвайки клаузите на:
22 laikantis nuostatų, pateikiamų:
23 ievērojot prasības, kas noteiktas:
24 održiavajúc ustanovenia:
25 bunun koşullarına uygun olarak:
07 **
08 **
09 **
10 **
11 **
12 **
11 Information * enligt <A> och godkänts av <B> enligt
Certifikatet <C>.
12 Merk *
som det fremkommer i <A> og gjennom positiv
bedømmelse av <B> ifølge Sertifikat <C>.
13 Huom *
jotka on esitetty asiakirjassa <A> ja jotka <B> on
hyväksynyt Sertifikaatin <C> mukaisesti.
14 Poznámka * jak bylo uvedeno v <A> a pozitivně zjištěno <B>
v souladu s osvědčením <C>.
15 Napomena * kako je izloženo u <A> i pozitivno ocijenjeno
od strane <B> prema Certifikatu <C>.
Jean-Pierre Beuselinck
Director
Ostend, 4th of February 2013
13 **
14 **
15 **
16 **
17 **
18 **
19 **
20 **
21 **
22 **
23 **
24 **
25 **
59277-KRQ/ECM95-4303
DEKRA (NB0344)
DAIKIN.TCF.009G2/11-2012
19 Direktive z vsemi spremembami.
20 Direktiivid koos muudatustega.
21 Директиви, с техните изменения.
22 Direktyvose su papildymais.
23 Direktīvās un to papildinājumos.
24 Smernice, v platnom znení.
25 Deǧiştirilmiş halleriyle Yönetmelikler.
Daikin Europe N.V. je pooblaščen za sestavo datoteke s tehnično mapo.
Daikin Europe N.V. on volitatud koostama tehnilist dokumentatsiooni.
Daikin Europe N.V. е оторизирана да състави Акта за техническа конструкция.
Daikin Europe N.V. yra įgaliota sudaryti šį techninės konstrukcijos failą.
Daikin Europe N.V. ir autorizēts sastādīt tehnisko dokumentāciju.
Spoločnosť Daikin Europe N.V. je oprávnená vytvoriť súbor technickej konštrukcie.
Daikin Europe N.V. Teknik Yapı Dosyasını derlemeye yetkilidir.
<C>
<B>
<A>
10 Direktiver, med senere ændringer.
11 Direktiv, med företagna ändringar.
12 Direktiver, med foretatte endringer.
13 Direktiivejä, sellaisina kuin ne ovat muutettuina.
14 v platném znění.
15 Smjernice, kako je izmijenjeno.
16 irányelv(ek) és módosításaik rendelkezéseit.
17 z późniejszymi poprawkami.
18 Directivelor, cu amendamentele respective.
21 Забележка * както е изложено в <A> и оценено положително
от <B> съгласно Сертификата <C>.
22 Pastaba *
kaip nustatyta <A> ir kaip teigiamai nuspręsta <B>
pagal Sertifikatą <C>.
23 Piezīmes *
kā norādīts <A> un atbilstoši <B> pozitīvajam
vērtējumam saskaņā ar sertifikātu <C>.
24 Poznámka * ako bolo uvedené v <A> a pozitívne zistené <B>
v súlade s osvedčením <C>.
25 Not *
<A>’da belirtildiği gibi ve <C> Sertifikasına göre
<B> tarafından olumlu olarak değerlendirildiği gibi.
Daikin Europe N.V. on valtuutettu laatimaan Teknisen asiakirjan.
Společnost Daikin Europe N.V. má oprávnění ke kompilaci souboru technické konstrukce.
Daikin Europe N.V. je ovlašten za izradu Datoteke o tehničkoj konstrukciji.
A Daikin Europe N.V. jogosult a műszaki konstrukciós dokumentáció összeállítására.
Daikin Europe N.V. ma upoważnienie do zbierania i opracowywania dokumentacji konstrukcyjnej.
Daikin Europe N.V. este autorizat să compileze Dosarul tehnic de construcţie.
16 Megjegyzés * a(z) <A> alapján, a(z) <B> igazolta a megfelelést,
a(z) <C> tanúsítvány szerint.
17 Uwaga *
zgodnie z dokumentacją <A>, pozytywną opinią
<B> i Świadectwem <C>.
18 Notă *
aşa cum este stabilit în <A> şi apreciat pozitiv
de <B> în conformitate cu Certificatul <C>.
19 Opomba *
kot je določeno v <A> in odobreno s strani <B>
v skladu s certifikatom <C>.
20 Märkus *
nagu on näidatud dokumendis <A> ja heaks
kiidetud <B> järgi vastavalt sertifikaadile <C>.
Machinery 2006/42/EC **
Electromagnetic Compatibility 2004/108/EC *
CE - ATITIKTIES-DEKLARACIJA
CE - ATBILSTĪBAS-DEKLARĀCIJA
CE - VYHLÁSENIE-ZHODY
CE - UYUMLULUK-BEYANI
16 megfelelnek az alábbi szabvány(ok)nak vagy egyéb irányadó dokumentum(ok)nak, ha azokat előírás szerint használják:
17 spełniają wymogi następujących norm i innych dokumentów normalizacyjnych, pod warunkiem że używane są zgodnie z naszymi
instrukcjami:
18 sunt în conformitate cu următorul (următoarele) standard(e) sau alt(e) document(e) normativ(e), cu condiţia ca acestea să fie utilizate în
conformitate cu instrucţiunile noastre:
19 skladni z naslednjimi standardi in drugimi normativi, pod pogojem, da se uporabljajo v skladu z našimi navodili:
20 on vastavuses järgmis(t)e standardi(te)ga või teiste normatiivsete dokumentidega, kui neid kasutatakse vastavalt meie juhenditele:
21 съответстват на следните стандарти или други нормативни документи, при условие, че се използват съгласно нашите
инструкции:
22 atitinka žemiau nurodytus standartus ir (arba) kitus norminius dokumentus su sąlyga, kad yra naudojami pagal mūsų nurodymus:
23 tad, ja lietoti atbilstoši ražotāja norādījumiem, atbilst sekojošiem standartiem un citiem normatīviem dokumentiem:
24 sú v zhode s nasledovnou(ými) normou(ami) alebo iným(i) normatívnym(i) dokumentom(ami), za predpokladu, že sa používajú v súlade
s našim návodom:
25 ürünün, talimatlarımıza göre kullanılması koşuluyla aşağıdaki standartlar ve norm belirten belgelerle uyumludur:
01 Directives, as amended.
02 Direktiven, gemäß Änderung.
03 Directives, telles que modifiées.
04 Richtlijnen, zoals geamendeerd.
05 Directivas, según lo enmendado.
06 Direttive, come da modifica.
07 Οδηγιών, όπως έχουν τροποποιηθεί.
08 Directivas, conforme alteração em.
09 Директив со всеми поправками.
08 estão em conformidade com a(s) seguinte(s) norma(s) ou outro(s) documento(s) normativo(s), desde que estes sejam utilizados de
acordo com as nossas instruções:
09 соответствуют следующим стандартам или другим нормативным документам, при условии их использования согласно нашим
инструкциям:
10 overholder følgende standard(er) eller andet/andre retningsgivende dokument(er), forudsat at disse anvendes i henhold til vore
instrukser:
11 respektive utrustning är utförd i överensstämmelse med och följer följande standard(er) eller andra normgivande dokument, under
förutsättning att användning sker i överensstämmelse med våra instruktioner:
12 respektive utstyr er i overensstemmelse med følgende standard(er) eller andre normgivende dokument(er), under forutssetning av at
disse brukes i henhold til våre instrukser:
13 vastaavat seuraavien standardien ja muiden ohjeellisten dokumenttien vaatimuksia edellyttäen, että niitä käytetään ohjeidemme
mukaisesti:
14 za předpokladu, že jsou využívány v souladu s našimi pokyny, odpovídají následujícím normám nebo normativním dokumentům:
15 u skladu sa slijedećim standardom(ima) ili drugim normativnim dokumentom(ima), uz uvjet da se oni koriste u skladu s našim uputama:
Η Daikin Europe N.V. είναι εξουσιοδοτημένη να συντάξει τον Τεχνικό φάκελο κατασκευής.
A Daikin Europe N.V. está autorizada a compilar a documentação técnica de fabrico.
Компания Daikin Europe N.V. уполномочена составить Комплект технической документации.
Daikin Europe N.V. er autoriseret til at udarbejde de tekniske konstruktionsdata.
Daikin Europe N.V. är bemyndigade att sammanställa den tekniska konstruktionsfilen.
Daikin Europe N.V. har tillatelse til å kompilere den Tekniske konstruksjonsfilen.
delineato nel <A> e giudicato positivamente
da <B> secondo il Certificato <C>.
07 Σημείωση * όπως καθορίζεται στο <A> και κρίνεται θετικά από
το <B> σύμφωνα με το Πιστοποιητικό <C>.
08 Nota *
tal como estabelecido em <A> e com o parecer
positivo de <B> de acordo com o Certificado <C>.
09 Примечание * как указано в <A> и в соответствии
с положительным решением <B> согласно
Свидетельству <C>.
10 Bemærk *
som anført i <A> og positivt vurderet af <B>
i henhold til Certifikat <C>.
06 Nota *
10 under iagttagelse af bestemmelserne i:
11 enligt villkoren i:
12 gitt i henhold til bestemmelsene i:
13 noudattaen määräyksiä:
14 za dodržení ustanovení předpisu:
15 prema odredbama:
16 követi a(z):
17 zgodnie z postanowieniami Dyrektyw:
18 în urma prevederilor:
Daikin Europe N.V. is authorised to compile the Technical Construction File.
Daikin Europe N.V. hat die Berechtigung die Technische Konstruktionsakte zusammenzustellen.
Daikin Europe N.V. est autorisé à compiler le Dossier de Construction Technique.
Daikin Europe N.V. is bevoegd om het Technisch Constructiedossier samen te stellen.
Daikin Europe N.V. está autorizado a compilar el Archivo de Construcción Técnica.
Daikin Europe N.V. è autorizzata a redigere il File Tecnico di Costruzione.
05 Nota *
04 Bemerk *
03 Remarque *
02 Hinweis *
01 Note *
01 following the provisions of:
02 gemäß den Vorschriften der:
03 conformément aux stipulations des:
04 overeenkomstig de bepalingen van:
05 siguiendo las disposiciones de:
06 secondo le prescrizioni per:
07 με τήρηση των διατάξεων των:
08 de acordo com o previsto em:
09 в соответствии с положениями:
EN60335-2-40,
01 are in conformity with the following standard(s) or other normative document(s), provided that these are used in accordance with our
instructions:
02 der/den folgenden Norm(en) oder einem anderen Normdokument oder -dokumenten entspricht/entsprechen, unter der Voraussetzung,
daß sie gemäß unseren Anweisungen eingesetzt werden:
03 sont conformes à la/aux norme(s) ou autre(s) document(s) normatif(s), pour autant qu'ils soient utilisés conformément à nos instructions:
04 conform de volgende norm(en) of één of meer andere bindende documenten zijn, op voorwaarde dat ze worden gebruikt overeenkomstig
onze instructies:
05 están en conformidad con la(s) siguiente(s) norma(s) u otro(s) documento(s) normativo(s), siempre que sean utilizados de acuerdo con
nuestras instrucciones:
06 sono conformi al(i) seguente(i) standard(s) o altro(i) documento(i) a carattere normativo, a patto che vengano usati in conformità alle
nostre istruzioni:
07 είναι σύμφωνα με το(α) ακόλουθο(α) πρότυπο(α) ή άλλο έγγραφο(α) κανονισμών, υπό την προϋπόθεση ότι χρησιμοποιούνται σύμφωνα
με τις οδηγίες μας:
* = , , 1, 2, 3, ..., 9
VAM350FB7VE*, VAM500FB7VE*, VAM650FB7VE*, VAM800FB7VE*, VAM1000FB7VE*, VAM1500FB7VE*, VAM2000FB7VE*,
CE - IZJAVA O SKLADNOSTI
CE - VASTAVUSDEKLARATSIOON
CE - ДЕКЛАРАЦИЯ-ЗА-ϹЪОТВЕТСТВИЕ
17 m deklaruje na własną i wyłączną odpowiedzialność, że modele klimatyzatorów, których dotyczy niniejsza deklaracja:
18 r declară pe proprie răspundere că aparatele de aer condiţionat la care se referă această declaraţie:
19 o z vso odgovornostjo izjavlja, da so modeli klimatskih naprav, na katere se izjava nanaša:
20 x kinnitab oma täielikul vastutusel, et käesoleva deklaratsiooni alla kuuluvad kliimaseadmete mudelid:
21 b декларира на своя отговорност, че моделите климатична инсталация, за които се отнася тази декларация:
22 t visiška savo atsakomybe skelbia, kad oro kondicionavimo prietaisų modeliai, kuriems yra taikoma ši deklaracija:
23 v ar pilnu atbildību apliecina, ka tālāk uzskaitīto modeļu gaisa kondicionētāji, uz kuriem attiecas šī deklarācija:
24 k vyhlasuje na vlastnú zodpovednosť, že tieto klimatizačné modely, na ktoré sa vzťahuje toto vyhlásenie:
25 w tamamen kendi sorumluluǧunda olmak üzere bu bildirinin ilgili olduǧu klima modellerinin aşaǧıdaki gibi olduǧunu beyan eder:
CE - IZJAVA-O-USKLAĐENOSTI
CE - MEGFELELŐSÉGI-NYILATKOZAT
CE - DEKLARACJA-ZGODNOŚCI
CE - DECLARAŢIE-DE-CONFORMITATE
09 u заявляет, исключительно под свою ответственность, что модели кондиционеров воздуха, к которым относится настоящее заявление:
10 q erklærer under eneansvar, at klimaanlægmodellerne, som denne deklaration vedrører:
11 s deklarerar i egenskap av huvudansvarig, att luftkonditioneringsmodellerna som berörs av denna deklaration innebär att:
12 n erklærer et fullstendig ansvar for at de luftkondisjoneringsmodeller som berøres av denne deklarasjon, innebærer at:
13 j ilmoittaa yksinomaan omalla vastuullaan, että tämän ilmoituksen tarkoittamat ilmastointilaitteiden mallit:
14 c prohlašuje ve své plné odpovědnosti, že modely klimatizace, k nimž se toto prohlášení vztahuje:
15 y izjavljuje pod isključivo vlastitom odgovornošću da su modeli klima uređaja na koje se ova izjava odnosi:
16 h teljes felelőssége tudatában kijelenti, hogy a klímaberendezés modellek, melyekre e nyilatkozat vonatkozik:
CE - DECLARAÇÃO-DE-CONFORMIDADE
CE - ЗАЯВЛЕНИЕ-О-СООТВЕТСТВИИ
CE - OVERENSSTEMMELSESERKLÆRING
CE - FÖRSÄKRAN-OM-ÖVERENSTÄMMELSE
01 a declares under its sole responsibility that the air conditioning models to which this declaration relates:
02 d erklärt auf seine alleinige Verantwortung daß die Modelle der Klimageräte für die diese Erklärung bestimmt ist:
03 f déclare sous sa seule responsabilité que les appareils d'air conditionné visés par la présente déclaration:
04 l verklaart hierbij op eigen exclusieve verantwoordelijkheid dat de airconditioning units waarop deze verklaring betrekking heeft:
05 e declara baja su única responsabilidad que los modelos de aire acondicionado a los cuales hace referencia la declaración:
06 i dichiara sotto sua responsabilità che i condizionatori modello a cui è riferita questa dichiarazione:
07 g δηλώνει με αποκλειστική της ευθύνη ότι τα μοντέλα των κλιματιστικών συσκευών στα οποία αναφέρεται η παρούσα δήλωση:
08 p declara sob sua exclusiva responsabilidade que os modelos de ar condicionado a que esta declaração se refere:
Daikin Europe N.V.
CE - DECLARATION-OF-CONFORMITY
CE - KONFORMITÄTSERKLÄRUNG
CE - DECLARATION-DE-CONFORMITE
CE - CONFORMITEITSVERKLARING
2P333093-1
VAM350F
VAM500F
VAM650F
VAM800F
VAM1000F
VAM1500F
VAM2000F
Indice
Scambiatore di calore totale
HRV (ventilazione con recupero di calore)
Pagina
Considerazioni per la sicurezza......................................................... 1
AVVERTENZA

Usare sempre il filtro dell'aria.
II mancato uso del filtro dell'aria provoca l'intasamento
degli scambiatori di calore con degrado delle
prestazioni e conseguente guasto.

Non
cambiare
improvvisamente
tipo
di
funzionamento. Non solo può essere causa di
funzionamento non corretto, ma anche guastare
comandi o relè all'interno.

Questo apparecchio è destinato all'uso da parte di
utenti esperti o addestrati in negozi, stabilimenti
dell'industria leggera e nelle fattorie, oppure all'uso
commerciale da parte di privati.

L'apparato non è destinato a persone, inclusi bambini,
con capacità mentali, fisiche o sensoriali ridotte, o
privi di esperienza e conoscenza, fatti salvi i casi in
cui tali persone abbiano ricevuto assistenza o
formazione per l'uso dell'apparecchio da una persona
responsabile della loro sicurezza.
Adottare le dovute precauzioni per evitare che i
bambini giochino con l'apparato.

Non usare un apparato HRV né una griglia di
aspirazione/scarico dell'aria nelle seguenti posizioni:
- Luoghi quali impianti con macchinari e stabilimenti
chimici in cui vengono generati gas contenenti
sostanze nocive o componenti corrosivi di
materiali, quali sostanze acide, alcaline, solventi
organici e vernici.
- di umidità.
L'umidità può essere all'origine di dispersioni o
scosse elettriche e altri guasti.
- Luoghi soggetti ad alte temperature o a fiamme
libere.
Evitare i luoghi in cui la temperatura in prossimità
dell'unità HRV e la griglia di aspirazione/scarico
dell'aria superano i 50°C. Se l'unità viene usata
alle alte temperature, questo provocherà la
deformazione del filtro aria e dell'elemento dello
scambiatore di calore, oppure si brucerà il motore.
Le condizioni di temperatura ambiente per l'unità
devono essere comprese tra -15°C e 50°C (80% di
umidità relativa o inferiore)
- Luoghi soggetti alla presenza di grandi quantità di
nerofumo.
Il nerofumo attacca il filtro dell'aria e l'elemento
dello scambiatore di calore, mettendoli fuori uso.
- L'apparecchio non deve essere utilizzato in
atmosfere potenzialmente esplosive.

L'installazione
o
il
montaggio
impropri
dell'apparecchiatura o di un suo accessorio potrebbero
dar luogo a scossa elettrica, cortocircuito, perdite,
incendio oppure altri danni dell'apparecchiatura.
Ricordare di utilizzare esclusivamente accessori,
apparecchiature opzionali e ricambi prodotti dalla
Daikin, che sono appositamente progettati per l'uso
con i prodotti oggetto del presente manuale, facendoli
installare da un installatore.
Dimensioni......................................................................................... 2
Installazione....................................................................................... 2
Configurazione del sistema ............................................................... 5
Collegamenti elettrici ......................................................................... 7
Prova di funzionamento................................................................... 21
Schema elettrico.............................................................................. 22
Grazie per aver acquistato questo prodotto Daikin HRV.
Le istruzioni originali sono scritte in inglese. Tutte le altre lingue sono
traduzioni delle istruzioni originali.
HRV – Ventilazione con recupero di calore
Leggere attentamente questo manuale ed installare
correttamente l'unità in modo da farla funzionare a lungo al
massimo delle sue capacita.
Prima di procedere con l'installazione dell'unità, preparare
le parti necessarie, per esempio le calotte rotonde,
le griglie di aspirazione/scarico dell'aria, ecc.
Considerazioni per la sicurezza
Si prega di leggere attentamente queste "Considerazioni per la
sicurezza" prima di installare delle apparecchiature di
condizionamento dell'aria e assicurarsi che l'installazione avvenga
correttamente. A conclusione dell'installazione, assicurarsi che
l'unità funzioni correttamente durante le operazioni di avviamento.
Spiegare al cliente come azionare l'unità ed eseguire la
manutenzione.
Informare inoltre i clienti della necessità di conservare il presente
manuale di installazione, unitamente al manuale d'uso, per potervi
fare riferimento in seguito.
Questo condizionatore rientra nella categoria delle "apparecchiature
non accessibili al pubblico generico".
Significato delle indicazioni di pericolo e avvertimento
AVVERTENZA
La mancata corretta osservazione delle
istruzioni potrebbe comportare lesioni
fisiche o morte.
ATTENZIONE
La mancata corretta osservanza delle
istruzioni potrebbe comportare danni
materiali o lesioni fisiche che potrebbero
rivelarsi gravi a seconda delle circostanze.
AVVERTENZA

Non eseguire mai personalmente i controlli e la
manutenzione dell'unità.
Richiedere l'intervento di una persona qualifica al
servizio di assistenza tecnica.

C'è pericolo di scosse elettriche. Prima di prestare il
servizio di assistenza tecnica all'unità, togliere sempre
l'alimentazione.

Le persone addette alla manutenzione dell'unità
devono indossare i guanti.

Tutti i cablaggi devono essere eseguiti da un
elettricista autorizzato e devono essere conformi con
le leggi applicabili.
VAM350~2000FC
Scambiatore di calore totale
HRV (ventilazione con recupero di calore)
4P415947-1 – 2015.08
Manuale di installazione
Manuale di installazione
1
Dimensioni
(Vedere figura 1 (A = Modelli 350F~1000F,
B = Modelli 1500F~2000F))
Esempio di installazione (vedere figura 2)

1
Aspirazione aria/griglia di mandata (opzionale)
2
Foro d'ispezione Ø450 mm (non di fornitura)
3
Spazio per la manutenzione degli elementi scambiatori di calore,
dei filtri dell'aria e dei ventilatori
1
Spazio per la manutenzione degli elementi scambiatori di calore, dei
filtri dell'aria e dei ventilatori
4
Condotto (non di fornitura)
2
Coperchio di manutenzione
5
Condotto (Ø200) (non di fornitura) (*)Condotto flessibile (opzionale)
Foro d'ispezione Ø450 mm
6
Condotto di diramazione (non di fornitura)
7
(*) Condotto flessibile (non di fornitura)
8
(*) Silenziatore (opzionale) (solo per VAM500 a 2000)
9
EA (Aria di scarico diretta all'esterno)
10
Isolante termico (non di fornitura)
11
OA Aria fresca proveniente dall'esterno
12
Staffa metallica di sospensione per assorbire le vibrazioni
(non di fornitura)
3
4
Quadro elettrico
5
Gancio per soffitto 4x14x40 mm (foro ovale)
6
Ventola aria di mandata
7
OA (Outdoor air) Aria fresca proveniente dall'esterno
8
EA (Exhaust air) Aria di scarico diretta all'esterno
9
Ventola aria distribuita
10
SA (Supply Air) Aria distribuita nell'ambiente
13
Bullone di sospensione (non di fornitura)
11
RA (Return air) Ritorno aria dall'ambiente
14
Pendenza del condotto inclinato verso l'esterno ≥1/50
12
Piastra valvola di tiraggio
15
SA (Aria distribuita nell'ambiente)
13
Elementi scambiatore di calore
16
RA (Ritorno aria dall'ambiente)
14
Filtri dell'aria
17
Gancio arrotondato (non di fornitura)
15
Condotto utilizzabile
18
Posizione dei bulloni di sospensione
Diametro nominale
19
Umidificatore esterno supplementare (non di fornitura)
16
Installazione
ATTENZIONE
durante l'installazione dei condotti
Posizione di installazione

ATTENZIONE

Questo è un apparecchio progettato per essere
montato a incasso. Non sarà accessibile a un
pubblico generico. Vanno prese misure adeguate
per evitare l'accesso a persone non qualificate.

Installare l'unità in un luogo in grado di
sopportare il peso.
Un'installazione non corretta può costituire un
pericolo. oltre a causare vibrazioni e rumori di
funzionamento insoliti.

Prevedere lo spazio per la manutenzione e fori per
I'ispezione.
(Assicurarsi di disporre dei fori d'ispezione per
verificare lo stato dei filtri dell'aria, degli elementi
scambiatori di calore e dei ventilatori.)

Non installare l'unità direttamente a contatto del
soffitto p della parete.
(Se l'unità è a contatto di soffitto o parete può causare
vibrazioni.)

Questo prodotto è di classe A. In un ambiente
domestico, questo prodotto potrebbe causare
radiointerferenze, nel qual caso l'utente potrebbe
essere tenuto ad adottare misure appropriate.
Manuale di installazione
2





Le parti marcate con(*) contribuiscono efficacemente
alla riduzione del livello sonoro.
Se l'unità verrà impiegata in un luogo silenzioso,
usare la scatola con silenziatore opzionale e il
condotto flessibile in corrispondenza dell'uscita di
scarico dell'aria sul lato interno "SA" (Aria distribuita)
dell'unità, per contrastare il rumore.
Per la selezione dei materiali d'installazione,
considerare la portata d'aria richiesta e il livello di
rumorosità di quel particolare impianto.
Quando l'aria esterna si infiltra nel soffitto e la
temperatura e l'umidità del soffitto diventano alte, si
isolino le parti metalliche dell'unità.
L'accesso all'interno dell'unità è consentito solo
attraverso il foro per la manutenzione. Installare delle
griglie qualora non vengano installati condotti.
Il livello di pressione sonora dell'unità è minore
di 70 db(A).
VAM350~2000FC
Scambiatore di calore totale
HRV (ventilazione con recupero di calore)
4P415947-1 – 2015.08
Preparazione
VAM1500F, VAM2000F

VAM350F, VAM500F

1
1
2
2
3
4
VAM650F, VAM800F, VAM1000F, VAM1500F, VAM2000F

1
1
Gancio soffitto
2
Dado
3
Rondella
4
Dadi doppi
Installazione dello HRV
2

2
1
Vite (accessorio)
2
Flangia di connessione condotto (accessorio)
Installare il bullone di fissaggio (M10 o 12) in anticipo.
Far passare il dispositivo di fissaggio sul soffitto attraverso il
bullone e fissare il bullone con la rondella ed il dado.
(Prima dell'installazione, controllare l'eventuale presenza di
residui della lavorazione come vinile o carta all'interno
dell'involucro del ventilatore.)

Fissare i condotti interno (SA, RA) ed esterno (EA, OA) facendo
riferimento allo schema dei condotti sul quadro elettrico.
NOTA
Installazione delle flange di collegamento dei condotti
Fissare le frange di collegamento dei condotti fornite in
dotazione utilizzando le viti (accessori).
viti fornite in
dotazione


viti fornite in
dotazione
VAM350
16
VAM650
24
VAM500
16
VAM800
24
VAM1000
24
VAM1500
24
VAM2000
24
Rimuovere il morsetto di sicurezza per il trasporto (nei
due punti) se questo impedisce una corretta
installazione. (Assicurarsi di riavvitare la vite di
montaggio sul corpo dell'unità, in modo da evitare
fughe d'aria.)
Orientamento dell'unità
installazione normale
VAM350F, VAM500F, VAM650F, VAM800F, VAM1000F
capovolta
collegamenti elettrici
esterni
VAM350~2000FC
Scambiatore di calore totale
HRV (ventilazione con recupero di calore)
4P415947-1 – 2015.08
Manuale di installazione
3
Le posizioni d'installazione diverse da quella orizzontale sono
ammesse nelle condizioni seguenti:

Non deve sussistere alcun rischio di ingresso dell'acqua nella
scatola di controllo (condensa, tubazioni nelle vicinanze, ecc.).

L'unità deve essere fissata in modo sufficiente.

I cablaggi esterni del quadro elettrico devono essere puntati
verso il basso.

L'albero della ventola deve rimanere orizzontale.
VAM1500F, VAM2000F

HRV
4
2
5
Attacco del condotto
Non installare i condotti nella maniera indicata qui sotto
1
3
6
Curve eccessivamente strette
Non curvare il condotto oltre i 90°
7
Curvatura multipla
8
Ridurre la sezione del condotto da collegare.
Non ridurre il diametro del condotto in corrispondenza della parte
centrale.
1
9
I raggi minimi per le curvature dei condotti flessibili sono
i seguenti:
6
Condotto da 300 mm: sezione di 200 mm
condotto da 375 mm: sezione di 250 mm
2
Per prevenire fughe d'aria, avvolgere del nastro di alluminio
attorno alla sezione dopo che sono stati collegati il condotto e la
relativa flangia di connessione.
3
Installare l'apertura dell'aspirazione aria interna (SA) lontana il
più possibile dall'apertura dell'aspirazione dello scarico (RA).
4
Usare il condotto applicabile al modello dell'unità utilizzata
(vedere il disegno globale).
5
6
7

7
8
Installare i due condotti esterni con un'inclinazione di alm
eno 1/50, in modo da evitare l'ingresso di acqua piovana. Isolare
inoltre entrambi i condotti per evitare la formazione di condensa.
(Materiale: lana di vetro spessa 25 mm)
3
Se il livello della temperatura e dell'umidità all'interno del soffitto
rimane elevato, installare un dispositivo di ventilazione
all'interno del soffitto.
Isolare elettricamente il condotto e la parete quando un condotto
metallico deve essere fatto passare attraverso un'intelaiatura
metallica od elettrica, oppure attraverso il rivestimento metallico
di una parete con struttura in legno.
VAM350F, VAM500F, VAM650F, VAM800F, VAM1000F
4
Flangia di connessione del condotto (opzionale)
4
Inclinazione: almeno 1/50
5
Flangia di connessione del condotto (opzionale)
6
SA (Aria distribuita)
7
RA (aria di ritorno)
8
Camera di connessione
9
Silenziatore (opzionale)
1.
Allentare e rimuovere le 12 viti lato SA (Aria distribuita)
e rimuovere la camera di connessione. Assicurarsi di fissare di
nuovo le viti al loro posto, in modo da impedire qualsiasi
possibilità di perdita d'aria dall'unità.
2.
Fissare le flange di collegamento dei condotti (opzionali) con le
relative 12 viti in dotazione.

Introduzione di silenziatori e altri accessori opzionali.
Questo modello è in grado di impiegare un'alta portata di flusso
dell'aria.
Per ridurre il rumore prodotto dal soffio dell'aria sono disponibili
alcuni accessori quali: silenziatori, condotti flessibili, griglie sottili di
aspirazione/scarico dell'aria, ecc.
2
3
Manuale di installazione
Materiale isolante (non di fornitura)
3
Usare dei condotti rotondi Ø250 mm per i lati SA (aria distribuita)
ed RA (aria di ritorno)
1
1
Carta alluminata (non di fornitura)
2

4
HRV
1
1.
Staccare la camera di connessione lato SA (Aria distribuita)
e attaccare i silenziatori superiore e inferiore.
2.
Ora fissare le flange di collegamento dei condotti (opzionali) e
collegare i condotti flessibili Ø250 mm.
VAM350~2000FC
Scambiatore di calore totale
HRV (ventilazione con recupero di calore)
4P415947-1 – 2015.08
Configurazione del sistema
Sistema indipendente
Sistema di condizionatori d'aria con funzionamento interdipendente
Sistema
HRV
Metodo standard
HRV
Sistema indipendente
2
1
1 Telecomando per
2 Cavo a 2 fili (da
HRV
acquistare sul
posto)
HRV
VRV
Sistema con
comando
interdipendente
di 1 gruppo
1
2
1 Telecomando per il
2 Telecomando per
condizionatore d'aria
Sistema con
funzionamento
combinato con
sistemi VRV
e serie sky-air
condizionatore
d'aria
VRV
1
2
5
VRV
Sistema di
funzionamento
collegato multigruppo (2 o più)
VRV
3
• Fino a 16 unità possono essere
comandate con il telecomando per HRV.
(Un sistema con due telecomandi può
essere creato nella commutazione unità
principale e unità asservita.)
• Tutti i funzionamenti HRV possono
"In caso di collegamento
essere utilizzati e indicati.
al telecomando per
• Utilizzando una scheda con adattatore
HRV" a pagina 16
è possibile disporre di un'uscita per il
monitoraggio del funzionamento e della
funzione umidificatore.
• Il cavo del telecomando deve essere
procurato in loco.
(Lunghezza massima del cavo: 500 m)
• Possono essere comandati fino a un
massimo di 16 condizionatori d'aria
e l'HRV.
• La modalità di ventilazione HRV può
essere azionata in maniera indipendente
quando non sono in uso i condizionatori
d'aria.
• Utilizzando l'impostazione locale del
telecomando per i condizionatori d'aria,
è possibile controllare varie impostazioni,
quali l'attivazione/disattivazione della
prenotazione del preraffreddamento/
preriscaldamento, la portata della
ventilazione, il modo di ventilazione, ecc.
"Controllo
interdipendente con più
di due gruppi"
a pagina 18
4
5
"Sistema standard con
comando
interdipendente di 1
gruppo" a pagina 16
• Siccome tutte le unità VRV sono
collegate su una sola linea per quanto
riguarda l'installazione, tutte le unità VRV
sono
soggette
ai
comandi
di
funzionamento.
• Se ci sono problemi nel comando di tutte
le unità VRV, non utilizzare questo
sistema.
VRV
5
Parti collegate in
collegamenti elettrici
5
6
HRV
NOTA
HRV
1 Gruppo 1
4 Gruppo 4
2 Gruppo 2
5 Telecomando per le
3 Gruppo 3
6 Adattatore per
unità VRV
telecomando

Scheda adattatore per entrata/uscita esterna: BRP4A50A; Adattatore per telecomando: KRP2A51 (scatola d'installazione:
KRP1B101).

Non è possibile il funzionamento di due o più gruppi con il collegamento diretto a condotto.

I tipi VAM consentono di selezionare il collegamento diretto a condotto rappresentato anche per i sistemi con funzionamento
a 1 gruppo.
Sistema
HRV
VRV
Sistema con collegamento a
condotto diretto
1
1
2
Telecomando per il
condizionatore
d'aria
Metodo standard
3
2
Telecomando per
condizionatore
d'aria
• L'HRV è operativo solo quando la ventola
del condizionatore d'aria è attivata.
• Le altre indicazioni sono le stesse di altri
sistemi standard.
Parti collegate in
collegamenti elettrici
"Sistema con
collegamento a condotto
diretto per sistema
funzionamento a 1
gruppo" a pagina 17
3 Condotto
VAM350~2000FC
Scambiatore di calore totale
HRV (ventilazione con recupero di calore)
4P415947-1 – 2015.08
Manuale di installazione
5
Sistema a comando centralizzato (sistema VRV).
Sistema
Metodo standard
2
VRV
VRV
HRV
1
1
VRV
VRV
HRV
Sistema a
comando
"globale"/
individuale
1
1
1 Telecomando per
2 Scheda adattatore
condizionatore
d'aria
4
1
VRV
HRV
Sistema a
comando per
zone
3
3
2
HRV
NOTA
HRV
• L'uso
del
comando
centralizzato
permette
il
controllo a zone tramite la linea
di controllo centralizzata.
(massimo 64 zone)
• Il comando centrale visualizza
l'indicazione "Filtro" e gli allarmi
di funzionamento anomalo;
permette il ripristino delle
condizioni iniziali.
• Il
controllo
centralizzato
permette il funzionamento di
ventilazione per ciascuna zona
in modo indipendente.
"Sistema a comando
per zone" a pagina 19
HRV
1 Zona 1
3 Telecomando per
2 Zona 2
4 Comando centrale
condizionatore
d'aria
Adattatore cablaggio per contatto a distanza: BRP4A50A, Scheda adattatore per telecomando:
timer di programmazione: DST301B51, comando acceso/spento: DCS301B51, telecomando centrale: DCS302C51
Manuale di installazione
6
"Comando "globale"/
"individuale""
a pagina 19
per telecomando,
timer di
programmazione,
Comando di
accensione/
spegnimento
Sistema di
controllo
centralizzato
VRV
• L'uso
del
comando
di
accensione/spegnimento, della
scheda
adattatore
per
telecomando o del timer di
programmazione permette il
comando
centralizzato
dell'intero sistema.
(massimo 64 gruppi)
• Il comando di accensione/
spegnimento può accendere
o spegnere le unità individuali.
• Il timer di programma e il
comando
di
accensione/
spegnimento possono essere
usati insieme. Tuttavia, la
scheda
adattatore
per
telecomando non può essere
usata con un altro dispositivo di
comando centralizzato.
Parti collegate in
collegamenti elettrici
KRP2A51,
VAM350~2000FC
Scambiatore di calore totale
HRV (ventilazione con recupero di calore)
4P415947-1 – 2015.08
Collegamenti elettrici
Specifiche elettriche dei componenti
Prima di ottenere l'accesso ai dispositivi terminali, bisogna
aprire tutti i circuiti di alimentazione di corrente.
Collegamento elettrico

Collegare i fili conformemente al diagramma di ciascun sistema.

Tutti i collegamenti devono essere eseguiti da un elettricista
autorizzato.

Tutti i materiali e i pezzi di fornitura e i lavori all'impianto elettrico
devono essere conformi alle norme locali.

Utilizzare solo fili in rame
VAM
Alimentazione (*)
50 Hz
MCA
(A)
MFA
(A)
Motore ventola (*)
P
(kW)
FLA
(A)
(*) MCA:
MFA:
P:
FLA:
Collegamento elettrico


Per l'alimentazione elettrica delle sezioni nello stesso sistema,
è possibile utilizzare un solo interruttore. Comunque, gli
interruttori delle diramazioni e gli interruttori dei circuiti delle
diramazioni devono essere attentamente selezionati.

Allacciare i collegamenti di alimentazione di ciascuna sezione
con un interruttore e un fusibile come rappresentato nel disegno.

Assicurarsi di eseguire il collegamento della messa a massa
(terra) elettrica.
Esempio di sistema completo
VRV
3
500F
650F
800F
1000F
1500F
2000F
0,9
1,3
1,6
2,5
3,0
5,0
5,0
16
16
16
16
16
16
16
0,21x2
0,21x4
0,21x4
1,3
2,2
2,2
Alimentazione max. 264 V/Min. 198 V
0,08x2
0,4
0,08x2 0,106x2 0,21x2
0,6
0,7
1,1
Amp min. del circuito
Amp max. del circuito
Uscita nominale del motore
Amp a pieno carico
Per i dettagli, fare riferimento a Dati elettrici.
NOTA
In conformità alle normative vigenti in materia, i cavi fissi devono
essere dotati di un interruttore generale o comunque di altri
dispositivi per lo scollegamento che dispongano della
separazione dei contatti in tutti i poli.
Non accendere l'interruttore principale finché non saranno stati
completati tutti i collegamenti dei cablaggi.
350F
Specifiche relative a fusibili e fili approvvigionati sul posto
VAM
Tipo
Cablaggio di alimentazione
Fusibili approvvigionati sul
posto
Filo
350F
500F
JVE, 5VE
650F
800F
1000F 1500F 2000F
JVE, 5VE, 7VE
16 A(*)
H05VV-U3G
Le dimensioni dei fili devono conformarsi alle norme
locali
Dimensioni
Cavi di trasmissione
Filo
Dimensioni
Filo schermato (a 2 fili)
0,75-1,25 mm2
(*) L'unità VAM 1500/2000 necessita di 2 linee di alimentazione elettrica e fusibili.
Precauzioni
1
1
4
Non collegare fili di spessore diverso alla stessa morsettiera di
alimentazione. Un collegamento allentato può causare un
surriscaldamento o un difetto elettrico.
Per collegare più di un filo al cablaggio di alimentazione,
utilizzare un filo con una sezione di 2 mm2 (Ø1,6).
Fili dello stesso diametro
Fili di diametro differente
Se si usano due fili di alimentazione dalla sezione maggiore di
VRV
2 mm2 (Ø1,6), eseguire una diramazione per la linea all'esterno
della morsettiera dell'unità secondo le norme sugli impianti
elettrici.
La diramazione deve essere schermata, in modo da offrire un
grado di isolamento pari a, o maggiore di quello del cablaggio di
alimentazione stesso.
HRV
2
5
VRV
HRV
2
5
Cablaggio di alimentazione
2
Mantenere la corrente totale del cablaggio di attraversamento
tra un'unità interna e l'altra al di sotto di 12 A.
3
Non collegare fili di sezioni differenti allo stesso terminale di
massa. L'allentamento del collegamento può ridurre la
protezione.
4
Per evitare disturbi, mantenere i collegamenti di alimentazione
elettrica distanti dagli altri fili.
5
Per i collegamenti elettrici del telecomando, fare riferimento al
manuale di installazione in dotazione ad esso.
Cavi di trasmissione
Interruttore
Fusibile
1
Unità esterna
2
Unità interna
3
Alimentazione
4
Selezionatore generale
5
Telecomando
VAM350~2000FC
Scambiatore di calore totale
HRV (ventilazione con recupero di calore)
4P415947-1 – 2015.08
Manuale di installazione
7
Esempio di collegamento
1
Apertura della scatola di comando
2
4
L N
ATTENZIONE
4
Out
1
2
L N
VRV
LN 121 2
Prima di procedere all'apertura del coperchio, assicurarsi
che gli interruttori per l'alimentazione elettrica alle unità
principali e agli altri dispositivi collegati alle unità principali
siano spenti.
HRV
P2 P1
P1 P2 F1 F1 T1 T1
F1 F2 JC J1 J2 J3
L N
3
6


Rimuovere le viti che tengono fissato il coperchio ed
aprire la scatola di comando.

Fissare il cavo di alimentazione e i fili elettrici di
comando con il morsetto, come rappresentato nelle
figure che seguono.
VAM350F, VAM500F, VAM650F
5
P1
P2
P1 P2
HRV
VRV
6
P1
P2
7
1
Unità esterna/unità BS
2
Quadro elettrico
3
Unità interna
4
Alimentazione 220-240 V~50 Hz
5
Telecomando (VRV)
6
Cavi di trasmissione
7
Telecomando (HRV)

Tutti i fili di trasmissione tranne i fili del telecomando sono
polarizzati e devono essere collegati attenendosi al simbolo del
morsetto.

Utilizzare del filo schermato per il collegamento elettrico di
trasmissione. Mettere a terra lo schermo del filo schermato
in "
", alla vite di messa a terra, con la rondella aperta a C.
Manuale di installazione
8
VAM350~2000FC
Scambiatore di calore totale
HRV (ventilazione con recupero di calore)
4P415947-1 – 2015.08

VAM800F, VAM1000F
VAM1500F, VAM2000F

1
10
11
16
12
2
13
5
X33A
X14A
13
7
X35A
X24A
15
10
10
2
1
8
14
1
3
12
8
VAM350~2000FC
Scambiatore di calore totale
HRV (ventilazione con recupero di calore)
4P415947-1 – 2015.08
1
Scatola dei componenti elettrici
2
Scheda a circuiti stampati
3
Coperchio comparto elettrico
4
Vite e rondella di fissaggio
5
Terminale di messa a terra
6
Morsettiera
7
Morsettiera del cablaggio della trasmissione (P1, P2)
8
Cablaggio della trasmissione (al telecomando opzionale)
9
Cavo di alimentazione
10
Fili per il collegamento di un umidificatore esterno aggiuntivo
(accessorio fornito)
11
Connettore cilindrico chiuso per giunti isolati (0,75 mm2)
(non di fornitura)
12
Cavo flessibile isolato doppio o rinforzato (0,75 mm2)
per l'umidificatore esterno (non di fornitura)
13
Fascetta di accoppiamento (non di fornitura )
14
BRP4A50A (accessorio opzionale)
15
KRP2A51 (accessorio opzionale)
16
Sensore CO2 (accessorio opzionale)
Manuale di installazione
9
Collegamenti elettrici necessari per umidificatore esterno
supplementare non di fornitura
Come installare la scheda dell'adattatore opzionale
(KRP2A51, BRP4A50A)
L'umidificatore esterno previene l'ingresso dell'aria esterna se l'HRV
è spento. (Fare riferimento alle figure 2, 3, e 4, punto 19).
1.
AVVERTENZA
La scheda dell'unità principale dell'HRV fa funzionare l'HRV
e fornisce un segnale per l'umidificatore esterno.
Se è installato un riscaldatore elettrico,
usare un condotto non infiammabile.
Ricordare di mantenere 2 m o più tra il
riscaldatore e l'unità HRV, per sicurezza.
Nell'installare una di queste opzioni sul VAM1500/2000, è necessario
preparare la piastra di fissaggio (EKMPVAM).
Se si installa il dispositivo KRP2A51, è necessario preparare la
scatola di fissaggio (KRP1BA101).
Per VAM350/500/650/800/1000
1
Allentare le viti dall'unità.
1
Unità centrale HRV
2
Attaccare la scheda opzionale nella scatola.
2
Umidificatore esterno
3
3
Messa a terra all'umidificatore
esterno
Guidare il filo della scheda attraverso i fori dedicati e attaccarli
come indicato al paragrafo "Apertura della scatola di comando".
4
Alimentazione
4
Attaccare la scatola all'unità.
5
Una volta collegati i fili, fissare il coperchio del quadro elettrico.
ATTENZIONE
KRP2A51
Assicurarsi di seguire dettagliatamente le istruzioni sotto
riportate.
2.
Collegamenti elettrici necessari
Collegare un'estremità del cablaggio accessorio al connettore
X24A sulla scheda e l'altra estremità al cablaggio che porta
all'umidificatore esterno attraverso un connettore cilindrico
chiuso a giunzioni isolate (0,75 mm2).
Accertarsi che il filo sia senza filtro. Il circuito elettrico deve
avere una protezione della corrente di 3 A e una tensione
massima di 250 V
KRP1BA101
L'apparecchio X24A creerà il contatto quando la ventola
dell'HRV inizierà a funzionare. Il contatto verrà aperto quando
sarà arrestata la ventola.
BRP4A50A
Per il dispositivo VAM1500/2000
1
Rimuovere le viti centrali della piastra di fissaggio standard.
2
Attaccare la piastra di fissaggio opzionale (EKMPVAM) sulla
sommità di quella standard.
3
Attaccare la scheda opzionale nella scatola.
4
Guidare il filo della scheda attraverso i fori dedicati e attaccarli
come indicato al paragrafo "Apertura della scatola di comando".
5
Attaccare la scatola alla piastra di fissaggio.
6
Una volta collegati i fili, fissare il coperchio del quadro elettrico.
KRP2A51
+KRP1BA101
BRP4A50A
Manuale di installazione
10
EKMPVAM
VAM350~2000FC
Scambiatore di calore totale
HRV (ventilazione con recupero di calore)
4P415947-1 – 2015.08
Collegamento di cavo di alimentazione, terminali dei fili di
comando e selettori sull'unità di controllo elettronico
(scheda a circuiti stampati)

Collegare il cavo di alimentazione ai terminali L e N.

Assicurare il cavo di alimentazione con il relativo morsetto, come
illustrato al paragrafo "Apertura della scatola di comando"
a pagina 8

Assicurarsi di collegare il filo della messa a massa (terra)
elettrica.
Impostazione in loco e prova di funzionamento

Accertarsi che i coperchi dei quadri elettrici delle unità interne ed
esterne siano chiusi.

A seconda del ti po di installazione, eseguire le impostazioni in
loco dal telecomando una volta inserita l'alimentazione,
seguendo le indicazioni del manuale "Impostazioni in loco"
fornito in dotazione al telecomando.
Infine, assicurarsi che il cliente conservi il manuale
"Impostazioni in loco", insieme al manuale d'uso, riponendoli in
un luogo sicuro.
N° DEL
SECONDO
CODICE
N° DEL
PRIMO
CODICE
N° modo
SETTING
MODO DI
IMPOSTAZIONE IN
LOCO
Impostazioni locali
Uso del telecomando del condizionatore d'aria a sistema VRV per
eseguire le impostazioni dell'unità HRV
Impostazioni iniziali
1
N° modo 17, 18 e 19: Controllo di gruppo delle unità HRV.
2
N° modo 27, 28 e 29: Controllo individuale
Procedura operativa
Di seguito vengono descritte le impostazioni e la procedura
operativa.
1
Alimentazione
10
Termistore aria sezione
esterna
2
Morsetti
11
Termistore aria sezione
interna
3
Valvola di tiraggio
12
Valvola di tiraggio
4
Umidificatore esterno
(non di fornitura)
13
Umidificatore
(parte superiore del
dispositivo VAM1500/2000)
5
Comunicazioni a distanza
14
BRP4A50A (opzionale)
6
KRP2A51 (opzionale)
15
Sensore CO2
7
Telecomando
16
Ventola dell'aria di scarico
(solo VAM350/500/650)
8
Controllo centralizzato
17
Ventola dell'aria di
alimentazione
(solo VAM350/500/650)
9
Entrata esterna
18
Impostazione di fabbrica
Modificando
l'impostazione,
non si otterrà alcun
funzionamento
VAM350~2000FC
Scambiatore di calore totale
HRV (ventilazione con recupero di calore)
4P415947-1 – 2015.08
1
Premere il tasto ISPEZIONE/PROVA (1) per più di quattro
secondi con l'unità nel modo normale per accedere al modo
impostazioni locali.
2
Per l'unità BRC301B51: usare il pulsante MODO
VENTILAZIONE (su) e il pulsante PORTATA ARIA (giù) per
selezionare il "numero modo" desiderato. Il display dei codici
lampeggerà.
Per l'unità BRC1D52: usare il pulsante REGOLAZIONE
TEMPERATURA (2) per selezionare il "numero modo"
desiderato.
3
Per eseguire le impostazioni per singole unità sotto il controllo
a gruppi (quando è selezionato il modo 27, 28 o 29), premere il
tasto IMPOSTAZIONE TIMER ATTIVATA/DISATTIVATA (3) per
selezionare il "N. unità" per la quale si devono eseguire le
impostazioni. (Questo processo non è necessario se si
eseguono le impostazioni per l'intero gruppo).
4
Premere la sezione superiore del tasto TIMER (4) per
selezionare il "N° interruttore d'impostazione".
5
Premere la sezione inferiore del tasto TIMER (5) per selezionare
il "N° posizione d'impostazione".
Manuale di installazione
11
6
Premere una volta il tasto PROGRAMMA/ANNULLA (6) per
inserire le impostazioni. (Il display dei codici cesserà di
lampeggiare e rimarrà acceso fisso).
7
Premere il tasto ISPEZIONE /PROVA (1) per tornare al modo
normale.
SETTING
Telecomando per il dispositivo HRV BRC301B61
Telecomando per i condizionatori d'aria BRC1D52
Manuale di installazione
12
VAM350~2000FC
Scambiatore di calore totale
HRV (ventilazione con recupero di calore)
4P415947-1 – 2015.08
VAM350~2000FC
Scambiatore di calore totale
HRV (ventilazione con recupero di calore)
4P415947-1 – 2015.08
./..
18 (28)
17 (27)
0min
Impostazioni per il tempo di
preriscaldamento aggiuntivo
9
Attivato
Lineare
Indicazione del modo ventilazione
Tabella del flusso d'aria della
ventilazione automatica
4
6
–
NOTE
4.
3.
1.
2.
Determinato B
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
22°C
–
T
disattivato:
arresto
–
–
–
–
–
Ventilazione
per 24 ore
Attivato/Disattivato
–
–
23°C
–
T disattivato: A
Con condotto
(ventola disattivata)
–
–
–
Attivato
After 8 h
–
06
N° posizione di impostazione
05
–
–
–
–
–
08
–
–
–
–
–
–
–
24°C
–
–
–
–
–
–
–
–
25°C
–
Senza condotto
(Impostazione del
flusso d'aria)
–
–
–
–
–
07
–
–
–
–
–
–
–
26°C
–
Con condotto
(ventola
disattivata)
–
–
–
–
–
09
–
–
–
–
–
–
–
–
11
–
–
–
–
–
–
–
–
12
–
–
–
–
–
–
–
–
13
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
27°C 28°C 29°C 30°C
–
–
–
–
–
–
–
–
10
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
14 15
Le impostazioni della fabbrica sono contrassegnate con sfondo grigio.
(*) Vedere il manuale dei dati tecnici per le curve di caduta della pressione e la selezione delle curve della ventola
(punto da 1 a 15).
Le modalità di impostazione vengono menzionate come impostazioni di gruppo. Tra parentesi ci sono le modalità di
impostazione per singole unità di comando.
Impostazione dei numeri dei gruppi per il comando centralizzato
Modo N° 00: Comando gruppi
Modo N° 30: Comando individuale
Per quanto riguarda la procedura d'impostazione, vedere la sezione "Impostazione dei numeri dei gruppi per il
comando centralizzato" nel manuale d'uso del comando di accensione/spegnimento o del comando centrale.
Determinato A
–
Disattivato
–
–
Segnale di
funzionamento
–
Disabilitazione
spurgo notturno
arresto forzato
90min
–
21°C
–
T disattivato: A
–
–
Priorità al
funzionamento
60min
–
20°C
–
T disattivato:
arresto
Solo in modalità
riscaldamento
–
–
–
–
Attivato
Dopo 6 h
–
04
Senza condotto
(Impostazione del flusso d'aria)
–
60 min
–
Attivato
Dopo 4 h
Nessun
conteggio
03
–
Attivata
Disattivata
Segnale di uscita sulla valvola di
tiraggio esterna (X24A)
3
Impostazione di riavvio automatico
2
Attivata
Priorità al
segnale in
entrata
esterno
30min
Sì
19°C
Ultra-alta
–
Disattivata
Impostazione per alimentazione
diretta ATTIVATA
1
Ultimo
comando
No
Impostazione di interbloccaggio
zone centralizzata
8
Segnale esterno JC/J2
18°C
Temperatura target per spurgo
notturno indipendente
7
0
Alta
–
Impostazione della ventola di
spurgo notturno
Impostazione per le aree fredde
(funzionamento ventola quando
il termostato riscaldamento
è disattivato)
Senza condotto Con condotto
Impostazione Sì/No per
collegamento a condotto diretto con (Impostazione
(ventola
del flusso d'aria) disattivata)
il sistema VRV
6
5
4
Ultra-alta
Velocità iniziale della ventola
3
Attivato
Normale
Tempo di preraffreddamento/
preriscaldamento (min)
2
45 min
Disattivato
Preraffreddamento/
preriscaldamento
Attivato
Dopo 2 h
30 min
Disattivato
Circa
1250 ore
Circa
2500 ore
Impostazione tempo di pulizia filtro
Timer per spurgo notturno
(dopo l'arresto)
02
01
Descrizione dell'impostazione
1
0
Modo
N°
imposta- interruttore di
zione
impostazione
Elenco delle impostazioni
Manuale di installazione
13
Manuale di installazione
14
VAM350~2000FC
Scambiatore di calore totale
HRV (ventilazione con recupero di calore)
4P415947-1 – 2015.08
0
9
8
7
4
3
2
1
9
NOTE
4.
3.
1.
2.
–
–
–
–
–
–
–
15
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
Fase 5 Fase 7 Fase 8
Fase 13 Fase 14 Fase 15
Fase 13 Fase 14 Fase 15
Fase 6 Fase 7 Fase 8
–
–
–
–
–
14
13
Le impostazioni della fabbrica sono contrassegnate con sfondo grigio.
(*) Vedere il manuale dei dati tecnici per le curve di caduta della pressione e la selezione delle curve della ventola
(punto da 1 a 15).
Le modalità di impostazione vengono menzionate come impostazioni di gruppo. Tra parentesi ci sono le modalità di
impostazione per singole unità di comando.
Impostazione dei numeri dei gruppi per il comando centralizzato
Modo N° 00: Comando gruppi
Modo N° 30: Comando individuale
Per quanto riguarda la procedura d'impostazione, vedere la sezione "Impostazione dei numeri dei gruppi per il
comando centralizzato" nel manuale d'uso del comando di accensione/spegnimento o del comando centrale.
N° posizione di impostazione
Descrizione dell'impostazione
01
02
03
04
05
06
07
08
09
10
11
12
Nessuna Indicazione Indicazione
Modo raffreddamento con aria Nessuna
indicazione indicazione Alimenta–
–
–
–
–
–
–
–
esterna
Scarico
Scarico
zione
Alimentazione
RaffreddaUscita errori Forzato su
Ventola Aumento del Errore di scaSelezione della funzione del
mento con Uscita errori
arresto
forzata
rico umidifica–
–
–
–
–
terminale di entrata esterna
aria esterna
operazione disattivato su disattivato flusso d'aria
zione
(tra J1 e JC)
Selezione della commutazione
Uscita
Uscita
Uscita
Uscita
Uscita valvola
Uscita
Uscita
Uscita
uscita BRP4A50A
valvola di
valvola di
valvola di
Uscita
Uscita
di
scarico
–
umidificatore/
Uscita
errori
ventola
ventola
ventola
(tra X3 e X4)
scarico
scarico
scarico
ventola
ventola
30 min/12 ore 30 min/8 ore 30 min6 ore 30 min/4 ore
riscaldatore
(B/A/UA)
(A/UA)
(UA)
Uscita
Uscita
Uscita
Uscita
(tra X1 e X2)
Uscita
Uscita
Uscita
Uscita
Uscita
Uscita
Uscita
valvola di
valvola di
valvola di
valvola di
ventilazione
funzionafunzionafunzionafunzionafunziona- 24 ore e fun- ventilazione alimentazione alimentazione alimentazione alimentazione
–
mento
mento
mento
mento
mento
24 ore
zionamento
Collegamento unità di umidificazione
FunzionaFunzionaFunzionaFunzionaFunzionaFunzionamento continuato
FunzionaImpostazione bassa prelievo
mento 1/4
mento 1/3
mento 1/2
mento 1/15 mento 1/10 mento 1/6
(27 min
(25 min
(22,5 min
(20 min
(15 min
Disattivato
(28 min
Fase 1
Fase 2
Fase 3
Fase 4
Fase 5
disattivato/ disattivato/ disattivato/ disattivato/ disattivato/ disattivato/
2 min attivato) 3 min attivato) 5 min attivato) 7,5 min attivato) 10 min attivato) 15 min attivato)
Impostazione fase ventola SA
Fase 1
Fase 2
Fase 3
Fase 4
Fase 5
Fase 6
Fase 7
Fase 8
Fase 9
Fase 10
Fase 11 Fase 12
(aria distribuita)*
Impostazione fase ventola EA
Fase 1
Fase 2
Fase 3
Fase 4
Fase 5
Fase 6
Fase 7
Fase 8
Fase 9
Fase 10
Fase 11 Fase 12
(aria di scarico)*
FunzionaFunzionaFunzionaFunzionaFunzionaFunzionamento continuato
Impostazione ventilazione
Funzionamento 1/4
mento 1/3
mento 1/2
24 ore
mento 1/15 mento 1/10 mento 1/6
(27 min
(25 min
(22,5 min
(20 min
(15 min
Disattivata
(28 min
Fase 1
Fase 2
Fase 3
Fase 4
Fase 5
disattivato/ disattivato/ disattivato/ disattivato/ disattivato/ disattivato/
2 min attivato) 3 min attivato) 5 min attivato) 7,5 min attivato) 10 min attivato) 15 min attivato)
Cambiamento della
concentrazione di riferimento
0
+200
+400
+600
–200
–400
–600
–
–
–
–
–
per il controllo del flusso d'aria
della ventilazione (ppm)
Arresto ventilazione tramite
Non
Non
Ammesso
controllo automatico del flusso Ammesso
ammesso
ammesso
d'aria della ventilazione
–
–
–
–
–
–
–
–
FunzionaFunzionaFunzionamento residuo della
mento
mento
ventola
Disattivato Disattivato
riscaldatore riscaldatore
Prelievo ventilazione normale
Controllato
Controllo
Controllo
Indipendente
Indipendente
su comando automatico del
dal sensore
–
–
–
–
–
–
–
VRV
VRV
UA
A
flusso d'aria della ventilazione
UA
A
CO2
Funzionamento raffreddamento
con aria esterna
Disattivato
Attivato
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
Attivato/Disattivato
Quando si regola l'impostazione del riavvio automatico su attivato nel modo impostazione dei gruppi, inserire il modo N° "18" interruttore d'impostazione N° "2" e posizione d'impostazione N° "02".
Esempio
1A
19 (29)
18 (28)
8
7
Modo
N°
imposta- interruttore di
zione
impostazione
Funzionamento con telecomando esclusivamente per il
condizionamento dell'aria funzionamento delle unità HRV
(BRC301B61)
4.
Commutatore del modo di ventilazione
A
Modo automatico " (
( ".
Il sensore della temperatura dell'unità cambia
automaticamente
la
ventilazione
dell'unità
portandola nel modo Bypass e nel modo Scambio
di calore.
Quando si utilizzano sistemi non indipendenti, talvolta non è possibile
effettuare le operazioni di avvio/arresto e di timer.
Modo Scambio di calore "
".
In questo modo, l'aria passa attraverso l'elemento
dello scambiatore di calore per effettuare la
ventilazione Scambio di calore totale.
In tali casi, utilizzare il telecomando del condizionatore d'aria
o l'attrezzatura centralizzato.
Modo Bypass "
".
In questo modo, l'aria non passa attraverso
l'elemento dello scambiatore di calore, ma lo
bypassa per effettuare la ventilazione Bypass.
5.
Indicazione del metodo di controllo del funzionamento:
Quando il funzionamento dei modelli HRV è collegato ai
condizionatori d'aria, potrebbe essere visualizzata questa
indicazione.
Quando l'indicazione viene mostrata, il telecomando HRV non
può
adempiere
all'operazione
di
ACCENSIONE/
SPEGNIMENTO dell'unità HRV.
6.
Indicazione di attesa funzionamento:
Indica
il
funzionamento
del
preraffreddamento/
preriscaldamento. Questa unità si trova in condizione di arresto
e ricomincia a funzionare dopo che l'operazione di
preraffreddamento/preriscaldamento è terminata.
Il termine operazione di preraffreddamento/preriscaldamento
significa che il funzionamento delle unità HRV viene ritardato
durante l'operazione di avvio dei condizionatori d'aria collegati,
per esempio prima dell'orario di apertura degli uffici.
In questo lasso di tempo il carico frigorigeno o il carico di
riscaldamento viene ridotto per portare la temperatura della
camera a quella impostata in breve tempo.
7.
Indicazione del controllo centralizzato:
Questa indicazione può venire mostrata quando alle unità HRV
è collegato un telecomando per condizionatori d'aria o congegni
per il controllo centralizzato.
Quando appare questa indicazione sul display, il funzionamento
ATTIVATO/DISATTIVATO e del timer potrebbe non essere
possibile con i telecomandi delle unità HRV.
8.
Indicazione di pulizia del filtro dell'aria
BRC301B61: Telecomando per l'unità HRV
1.
Spia funzionamento
Quando l'unità è in funzione, la spia pilota (rossa) si illumina.
2.
Tasto di Funzionamento/Arresto
Quando viene premuto una sola volta, l'unità entra in funzione.
Se premuto una seconda volta, l'unità si arresta.
3.
Tasto di cambio della portata del flusso dell'aria
Si può cambiare la portata dell'aria in "
" Modo basso o
"
" Modo alto,
"
FRESH UP" Modo FRESH UP basso,
"
FRESH UP" Modo FRESH UP alto.
Per il funzionamento "FRESH UP"
Quando questa indicazione non viene mostrata: il volume
dell'aria introdotta dall'esterno nella camera è equivalente
a quello dell'aria scaricata all'esterno dalla camera.
Per il funzionamento "FRESH UP"
•
•
Se è impostato su "Alimentazione aria di
raffreddamento esterna": Il volume dell'aria
esterna alimentato nell'ambiente è maggiore di
quello dell'aria ambiente scaricata all'esterno.
(Quest'operazione impedisce a odori e umidità
provenienti dalla cucina o dai servizi igienici di
fluire negli ambienti).
Questa è l'impostazione della fabbrica.
Se è impostato su "Scarico aria di
raffreddamento esterna": Il volume dell'aria
ambiente scaricata all'esterno è maggiore di
quello
dell'aria
esterna
alimentata
nell'ambiente.
(Quest'operazione impedisce all'odore che aleggia delle camere
di ospedale e ai batteri presenti nell'aria di fluire nei corridoi).
Per cambiare l'impostazione, vedere il capitolo "Elenco delle
impostazioni" del manuale d'installazione.
VAM350~2000FC
Scambiatore di calore totale
HRV (ventilazione con recupero di calore)
4P415947-1 – 2015.08
Quando sul display appare l'indicazione "
9.
", pulire il filtro.
Tasto di cancellazione del segnale del filtro
10. Tasto di ispezione
Questo tasto è da utilizzare solo in caso di manutenzione.
Non deve essere utilizzato comunemente.
Spiegazioni relative alle operazioni con il timer
11. Tasto "
/
" del timer programmato.
Questo tasto abilita o disabilita il timer di programmazione.
12. Premere
il
tasto
per impostare l'ora.
di
regolazione
13. Premere il tasto di programmazione "
Ora la prenotazione è terminata.
"/ "
dell'ora
"
"
"
Manuale di installazione
15
Per far funzionare l'unità HRV utilizzando il telecomando del
condizionatore d'aria a sistema VRV
Sistema indipendente
In caso di collegamento al telecomando per HRV
Leggere il manuale fornito con il telecomando per avere istruzioni più
dettagliate (comandi opzionali: BRC1D52 o BRC1E52).
15
16
17
1
2
3
4
5
13
7
11
12
8
BRC1D52: Telecomando per l'unità VRV
1
Spia funzionamento
2
Tasto di funzionamento/arresto
3
Icona velocità ventola
4
Icona tempo di pulizia filtro aria
5
Icona tempo di pulizia elemento
6
Tasto velocità ventola condizionatore d'aria
7
Tasto di resettaggio icona tempo di pulizia filtro aria
8
Modo funzionamento condizionatore d'aria
9
Tasto di ispezione
10
Tasto di cambio della portata del flusso dell'aria
11
12
13
SS1
10
9
Vedere "Spiegazioni relative alle operazioni con il timer"
a pagina 15
14
Tasto del modo ventilazione
15
Display del modo funzionamento
16
Icona del modo sbrinamento/avvio a caldo
17
Indicazione di controllo centralizzato
4 Posizione di commutazione:
2 Telecomando asservito
5 Telecomando per HRV
3 Posizione di commutazione:
6 Lunghezza massima della linea di
Asservito
Principale
6
14
1 Telecomando principale
NOR
H
M
collegamento: 500 m
Impostazioni di fabbrica: NON modificare le impostazioni
degli interruttori.
SS1 è un interruttore di impostazione per scopi speciali. La
modifica delle impostazioni impedirà all'unità di funzionare
normalmente.
Per aumentare da "Alta" ad "Altissima" la portata del flusso d'aria di
ventilazione controllata a distanza, collegare il telecomando del
condizionatore al HRV ed eseguire le regolazioni sul posto.
(Vedere "Elenco delle impostazioni" a pagina 13.)
Mantenere l'impostazione di fabbrica per l'interruttore sulla scheda
del circuito stampato.
Cablaggio e collegamenti in combinazione con il
"SISTEMA VRV"
Sistema standard con comando interdipendente di 1 gruppo

Il telecomando di un condizionatore può essere usato per
controllare fino a 16 unità interne di condizionatori d'aria e unità
HRV.

È possibile effettuare delle impostazioni iniziali per le funzioni
delle unità HRV (preraffreddamento/preriscaldamento, portata
aria di ventilazione, modo di ventilazione e "Raffreddamento con
aria esterna").
Usare il telecomando del condizionatore per eseguire le
impostazioni iniziali relative alle unità HRV.
Vedere "Impostazione iniziale" alla voce "Elenco delle
impostazioni" a pagina 13
VRV
HRV
3
P1
P2
Quando il condizionatore d'aria con sistema VRV è collegato all'unità
HRV con un condotto diretto, il telecomando del condizionatore d'aria
non può essere utilizzato per selezionare il modo VENTILAZIONE.
Per usare l'unità HRV senza azionare il condizionatore d'aria,
impostare il condizionatore d'aria nel modo VENTILAZIONE
VENTOLA e selezionare la velocità bassa della ventola.
P1 P2
P1P2
P1 P2
1
2
1 Telecomando per condizionatore
d'aria
3 Lunghezza massima della linea di
collegamento: 500 m
2 Telecomando per condizionatore
d'aria
Funzione di preraffreddamento/preriscaldamento
Quando la funzione di preraffreddamento/preriscaldamento è impostata,
l'unità HRV si accende dopo un tempo prefissato (30, 45 o 60 minuti)
dopo che il condizionatore d'aria a sistema VRV incomincia il
funzionamento di raffreddamento o di riscaldamento. La funzione viene
impostata su DISATTIVATA alla fabbrica. Di conseguenza, per usare
questa funzione, l'impostazione iniziale deve essere eseguita
utilizzando il telecomando del condizionatore d'aria.
Se il condizionatore viene riavviato entro due ore da quando il
funzionamento era stato interrotto, questa funzione non è operativa.
Manuale di installazione
16
VAM350~2000FC
Scambiatore di calore totale
HRV (ventilazione con recupero di calore)
4P415947-1 – 2015.08
Esempio 1:
Per attivare la funzione di preraffreddamento-preriscaldamento,
e accendere l'unità HRV 60 minuti dopo che si è acceso il
condizionatore d'aria.
•
•
Impostare il N° modo su "17" per il comando di gruppo, o su "27"
per il comando individuale, il N° dell'interruttore d'impostazione
su "2" e il N° della posizione d'impostazione su "02"
Impostare il N° modo su "17" per il comando di gruppo, o su "27"
per il comando individuale, il N° dell'interruttore d'impostazione
su "3" e il N° della posizione d'impostazione su "03"
Sistema con collegamento a condotto diretto per sistema
funzionamento a 1 gruppo
I collegamenti della linea e le impostazioni degli interruttori sulla
scheda dell'unità HRV devono essere identici a quelli del "Sistema
standard per sistema da 1 gruppo".
HRV
VRV
P1
P2
Esempio 2:
P1 P2
Per commutare il flusso dell'aria di ventilazione sull'impostazione
"Ultra-alta". (Le unità vengono impostate in fabbrica sull'impostazione
di flusso dell'aria alto)
•
3
Impostare il N° modo su "17" per il comando di gruppo, o su "27"
per il comando individuale, il N° dell'interruttore d'impostazione
su "4" e il N° della posizione d'impostazione su "02"
In caso di più telecomandi, eseguire l'impostazione telecomando
principale/telecomando asservito.
Per aumentare l'impostazione della portata della ventilazione aria del
telecomando da Alta ad Ultra-alta, impostare gli stessi numeri
illustrati nell'esempio 2 usando il telecomando per l'unità HRV.
Impostazione portata
ventilazione aria da
telecomando
Impostazioni
predefinite alla
fabbrica
Quando impostato
come nell'esempio 5
Bassa
Portata flusso aria
Bassa (L)
Portata flusso aria
Bassa (L)
Alta
Portata flusso aria
Alta (H)
Portata aria
Ultra-alta (UH)
SS1
Impostazioni di fabbrica: NON modificare le
impostazioni degli interruttori.
SS1 è un interruttore di impostazione per scopi
speciali. La modifica delle impostazioni impedirà
all'unità di funzionare normalmente.
VAM350~2000FC
Scambiatore di calore totale
HRV (ventilazione con recupero di calore)
4P415947-1 – 2015.08
1
2
d'aria
3 Lunghezza massima totale del
cavo: 500 m
2 Telecomando per condizionatore
d'aria
Impostare l'interruttore della scheda dell'unità HRV sulle impostazioni
predefinite alla fabbrica.
1
Si raccomanda di impostare le impostazioni iniziali su
Collegamento a condotto diretto: Abilitato.
 Se il telecomando dell'unità HRV non è ancora collegato, si
possono eseguire le impostazioni iniziali usando il
telecomando del condizionatore d'aria. Impostare il numero
del modo su "17", il numero dell'interruttore d'impostazione
su "5", e il numero della posizione d'impostazione su "02" in
base alla procedura riportata al paragrafo "Elenco delle
impostazioni" a pagina 13.
Quando il telecomando per l'unità HRV è collegato, impostare gli
interruttori sulla scheda dell'unità HRV sulle impostazioni prestabilite
in fabbrica.
NOR
H
M
P1 P2
1 Telecomando per condizionatore
Consultare il paragrafo "eseguire le impostazioni iniziali" sul manuale
istruzioni del telecomando.
Esempio 3:
P1P2
 Se il telecomando dell'unità HRV è collegato, si devono
eseguire le impostazioni iniziali usando il telecomando
dell'unità HRV. Impostare gli stessi numeri come descritto
sopra, quando si utilizza il telecomando per condizionatore
d'aria secondo la procedura "Esecuzione delle impostazioni
iniziali", nel manuale d'istruzioni del telecomando.
2
Le impostazioni per le altre funzioni HRV devono essere
eseguite utilizzando lo stesso metodo descritto in "Sistema
standard per sistema a 1 gruppo".
Manuale di installazione
17
Sistema di controllo centralizzato
Controllo interdipendente con più di due gruppi
Montare
la
scheda
adattatore
KRP2A51
opzionale
per
il
telecomando su un'unità
HRV.

Ai terminali F1 e F2 si
possono collegare fino
a un massimo di 64
condizionatori d'aria e unità
HRV.

Usare il telecomando del
condizionatore
per
eseguire le impostazioni
iniziali.

1
Telecomando per
condizionatore d'aria
2
La lunghezza totale del
cavo non può superare
i 1000 m.
3
Adattatore KRP2A51
opzionale del
telecomando
Controllo "Globale"
VRV
VRV
F1 F2
Quando si usa la scheda adattatore per telecomando (KRP2A51) o il
timer di programmazione (DST301B51)
P1
P2
5
4
P1 P2
F1 F2
3
1
D1 D2
2
2
HRV 1
HRV 1
F1 F2
F1 F2
X35A
HRV 2
HRV 2
F1 F2 P1
P2
F1 F2
X35A
P1 P2
1
P1 P2
1
VRV 1
F1 F2 P1
P2
3
1 Telecomando per condizionatore
4 Scheda adattatore per
2 La lunghezza totale del cavo non
5 Segnale di Accensione/
d'aria
può superare i 1000 m
telecomando (KRP2A51)
spegnimento
3 Timer di programma
(DST301B61)

Ai terminali F1 e F2 si possono collegare fino a un massimo di
64 condizionatori d'aria e unità HRV.
Procedura

Eseguire sul posto le impostazioni del telecomando; impostare
l'interblocco delle zone collettive su ATTIVATO. Numero modo "17",
numero interruttore d'impostazione "8" e numero posizione
d'impostazione "02".
Questo sistema non richiede l'impostazione del numero di
gruppo per il comando centralizzato. (sistema a ubicazione
automatica)

La scheda adattatore per telecomando e il
programmazione non possono essere usati insieme.

La scheda adattatore per telecomando può essere montata su
basetta di montaggio per componenti elettrici sia nell'unità HRV
che del condizionatore aria. (L'unità HRV può accettare solo il
KRP2A51)

Per aumentare da "Alta" ad "Altissima" la portata del flusso
d'aria di ventilazione controllata a distanza, collegare il
telecomando del condizionatore al HRV ed eseguire le
regolazioni sul posto.
(Vedere "Impostazione iniziale" alla voce "Elenco delle
impostazioni" a pagina 13).
A questo punto, le impostazioni sul posto sono terminate.
Per aumentare la portata del flusso d'aria di ventilazione da "Alta"
a "Ultra-alta", collegare il telecomando del condizionatore d'aria al
dispositivo HRV ed effettuare le impostazioni sul posto. (Vedere
"Impostazione iniziale" alla voce "Elenco delle impostazioni"
a pagina 13).
Manuale di installazione
18
timer
di
VAM350~2000FC
Scambiatore di calore totale
HRV (ventilazione con recupero di calore)
4P415947-1 – 2015.08
Comando "globale"/"individuale"
Sistema a comando per zone
Quando si usa il comando di accensione/spegnimento (DCS301B61)
4
1
F1 F2
3
2
F1
F1 F2
F2
4
F1 F2
5
F1 F2
1
HRV 1
3
F1 F2
F1 F2
HRV 2
HRV 1
P1
P2
F1 F2
F1 F2
P1 P2
3
HRV 2
2
F1 F2
P1
HRV 3
P2
P1 P2
F1 F2
1
P1
P2
VRV 1
F1 F2
P1
P2
VRV
P1 P2
F1 F2
1
2
P1 P2
1 Telecomando per condizionatore
3 Timer di programmazione
2 La linea di collegamento può
4 Comando Accensione/
d'aria
essere portata ad una lunghezza
massima di 1000 m
4
spegnimento
1 Zona 1
4 La linea di collegamento può
5 Comando centralizzato

Ai terminali F1 e F2 si possono collegare fino a un massimo di
64 condizionatori d'aria e unità HRV.
2 Zona 2

Questo sistema permette il collegamento di quattro comandi di
accensione/spegnimento.
3 Telecomando per condizionatore

E' necessario assegnare un numero di gruppo a comando
centrale ad ogni unità HRV e condizionatore d'aria.
Per quanto riguarda l'impostazione del numero dei gruppi,
vedere la sezione riguardante il "numero gruppi del controllo
centralizzato, impostazioni" nelle istruzioni del comando Acceso/
Spento.

3
essere portata ad una lunghezza
massima di 1000 m
(DCS302C51)
d'aria

Ai terminali F1 e F2 si possono collegare fino a un massimo di
64 condizionatori d'aria e unità HRV.

Le unità HRV si accendono e spengono in funzione del
comando di funzionamento di zona, dal comando centralizzato.
Usare il telecomando del condizionatore per eseguire le
impostazioni iniziali.
Esempio:
Seguire la procedura sotto per impostare il N°. 2-05 di gruppo
centralizzato all'unità HRV 1.
Procedura
Impostare il numero di gruppo a comando centralizzato utilizzando
l'impostazione locale sul telecomando.
N° modo: "00"
N°. di gruppo a comando centralizzato: "2-05"
L'impostazione, a questo punto, è completata.
Per l'impostazione della portata della ventilazione, seguire la
procedura descritta nella sezione "Controllo "Globale"" a pagina 18.
VAM350~2000FC
Scambiatore di calore totale
HRV (ventilazione con recupero di calore)
4P415947-1 – 2015.08
Manuale di installazione
19
Esempio di collegamento elettrico
Zona 2
Le unità HRV funzionano nel modo collegato alle zone,
come descritto nella sezione "Controllo interdipendente con più di
due gruppi" a pagina 18. Per l'impostazione iniziale, seguire la
procedura descritta nel paragrafo.


1
J1
È necessario assegnare un numero per il gruppo di controllo
centrale a ciascuna unità HRV e condizionatore d'aria.
Per quanto riguarda l'impostazione del numero dei gruppi,
vedere la sezione riguardante il "numero gruppi del controllo
centralizzato, impostazioni" nelle istruzioni per l'uso del
Comando centralizzato. Fare riferimento alla sezione "Comando
"globale"/"individuale""
a pagina 19
per
la
procedura
d'impostazione.
Per l'impostazione della portata della ventilazione, seguire la
procedura descritta nella sezione "Controllo "Globale""
a pagina 18.

Per l'impostazione delle zone da comando centralizzato, fare
riferimento alle istruzioni di funzionamento del comando
centralizzato.

Il comando centralizzato può essere usato per controllare le
unità individuali nella zona per funzionamento di ventilazione.
JC
3
2
1 La linea di collegamento può
essere portata ad una lunghezza
massima di 50 m
Controllo del funzionamento
Il funzionamento dell'unità HRV può essere monitorato dall'esterno
mediante il collegamento della scheda adattatore per telecomando
BRP4A50A (opzionale).
Assicurarsi di collegare la morsettiera della scheda adattatore per il
telecomando BRP4A50A (opzionale).
3 Scheda a circuiti stampati
2 Ventola (non di fornitura)
Descrizione del sistema
1
2
HRV
1 Ventola locale in funzione
L'impostazione locale tramite
telecomando per il condizionatore
d'aria (Vedere "Elenco delle
impostazioni" a pagina 13)
Telecomando
HRV
2 Alimentazione
"J1", "JC"
normale
aperto
"J1", "JC"
normale
chiuso
Raffreddamento con aria esterna
"DISATTIVATO" (Impostazione
di fabbrica)
Normale
Raffreddament
o con aria
esterna
Raffreddamento con aria esterna
"ATTIVATO"
Raffreddament
o con aria
esterna
Raffreddament
o con aria
esterna
Funzionamento umidificatore esterno (non di fornitura)
Spiegazione delle funzioni
1
2
L'entrata di aria esterna può essere impedita quando l'unità HRV
è SPENTA se questo umidificatore è incorporato nel sistema.

1 Spia funzionamento
3 Presa alimentazione
2 Presa alimentazione
4 Scheda HRV
La scheda dell'unità principale dell'HRV aziona l'HRV e fornisce
un segnale per l'umidificatore esterno.
Adattatore cablaggio per telecomando BRP4A50A (opzionale)
Funzionamento raffreddamento con aria esterna
Scopi
Se combinato con un ventilatore funzionante nel locale (ad esempio
in stanza da bagno o in cucina), la portata dell'aria del HRV
è bilanciata sia dal funzionamento del ventilatore che dallo scarico.
Tuttavia, è formato un circuito con (16 V, 10 mA) di tensione
e corrente modesta tra JC e J1, pertanto si deve usare un relè con un
punto di contatto dal carico ridotto.
Funzioni
L'unità funziona sovraccaricata per evitare il ritorno degli odori nel
locale.
1 Griglia di aspirazione/scarico aria
6 OA (aria fresca dall'esterno)
2 Umidificatore esterno (non di
7 EA (Aria di scarico diretta
3 Foro d'ispezione
8 Calotta di forma rotonda
4 Quadro elettrico
9 Scheda
10 Alimentazione
fornitura)
Parti necessarie
Contatto del ventilatore di scarico (non di fornitura)
5 Isolatore del calore

all'esterno)
L'impostazione richiesta cambia in caso di commutazione
sull'uscita X24A (vedere sotto per i dettagli)
Collegamenti elettrici essenziali
Consultare "Apertura della scatola di comando" a pagina 8.
Manuale di installazione
20
VAM350~2000FC
Scambiatore di calore totale
HRV (ventilazione con recupero di calore)
4P415947-1 – 2015.08
Sensore CO2
Funzionamento libero del raffreddamento nelle ore notturne
Se è stato installato il sensore CO2, il volume di ventilazione può
essere regolato in funzione della concentrazione misurata di CO2.
Il valore della concentrazione misurata è confrontato con i valori di
partenza programmati.
Accertarsi di aver impostato la modalità di ventilazione e la portata su
automatico.
Funzione automatica di spurgo del calore di notte

Usare l'impostazione 19(29)-7 per cambiare i valori di partenza.

Usare l'impostazione 18(28)-6 per commutare tra comando
lineare e comando determinato.
Comando lineare
20 minuti in H
20 minuti in H
Misurazione
ogni 5 minuti
ogni 20 minuti
ogni 30 minuti (media di 6
misurazioni)
ogni 20 minuti
Valore di
partenza
Comando lineare (minuti)
CO2 ppm
UH
1450
1300
1150
H
L
30
Comando
determinato
modalità
A
modalità
B
UH
UH
20
10
UH
UH
10
20
H
H
30
H
H
1000
850
700
Il raffreddamento libero nelle ore notturne viene impostato su
"disattivato" alla fabbrica; dovete pertanto richiedere al vostro
rivenditore di attivarlo se intendete usarlo.
Immagine dell'operazione
Comando determinato
Inizializzazione
Decisione

40
(a)
30
20
(e)
Usare l'impostazione 19(29)-9-05 per trasmettere i comandi al
sensore CO2.
(d)

Stato operativo Temperatura (ºC)
Vedere "Elenco delle impostazioni" a pagina 13 per una panoramica
delle impostazioni in loco.
Il raffreddamento libero nelle ore notturne è una funzione di
conservazione dell'energia che lavora di note quando i condizionatori
d'aria sono spenti, riducendo il carico del raffreddamento al mattino
quando si accende il condizionatore d'aria. Questa serve
principalmente per gli ambienti che contengono attrezzature da
ufficio, che fanno salire la temperatura ambiente.
(c)
(b)
DISATTIVATO
DISATTIVATO
22:00
ATTIVATO
DISATTIVATO
Funzionamento libero del raffreddamento nelle ore notturne
24:00
(ora)
Mattina seguente
(a) Temperatura esterna
(b) Temperatura interna
(c) Temperatura impostata
20
10
H
L
(d) Stato operativo del condizionatore d'aria
10
20
L
L
(e) Stato operativo dello scambiatore di calore totale
30
L
L
30
L
arresto
30
L
arresto
550
400
Esempio
Se sono state misurate 900 ppm con il comando lineare, l'unità
lavora per 20 minuti in H, i successivi 10 minuti in L e al termine
decide nuovamente.
Cablaggio essenziale
Vedere "Apertura della scatola di comando" a pagina 8 e sul manuale
di installazione che accompagna il sensore CO2 opzionale.
Bilanciamento dell'alimentazione e dello scarico aria
Con l'unità VAM FC è possibile bilanciare la pressione
dell'alimentazione e l'aria di scarico attraverso le impostazioni. Ciò
garantisce un'efficienza ottimale dello scambio di calore.
Consultare il manuale tecnico per le curve di caduta della pressione e
la selezione delle curve delle ventole (punto "1" a "15", vedere
"Elenco delle impostazioni" a pagina 13).
Impostare il modo su "19" per il controllo in gruppo, o su "29" per il
controllo individuale. Per la regolazione dei valori, utilizzare gli
interruttori delle impostazioni "2" e "3".
Spiegazione dell'immagine dell'operazione di raffreddamento
libero nelle ore notturne
L'unità confronta la temperatura interna e la temperatura esterna
dopo che si è arrestato il funzionamento dell'aria condizionata per la
notte. Se sono soddisfatte le condizioni seguenti, inizia il
funzionamento, e quando la temperatura interna raggiunge
l'impostazione dell'aria condizionata, il funzionamento di arresta.
Condizioni
1.
la temperatura interna è più alta dell'impostazione dell'aria
condizionata e
2.
la temperatura esterna è più bassa della temperatura interna.
Se le condizioni suddette non sono soddisfatte, viene effettuata una
nuova valutazione ogni 60 minuti.
NOTE
L'operazione di raffreddamento libero nelle ore
notturne funziona quando l'unità HRV è spenta.
Pertanto, non è possibile arrestare l'operazione di
spurgo notturno, anche se dai comandi opzionali del
controllo centralizzato viene inviato un segnale di
spegnimento forzato.
Prova di funzionamento
Dopo il completamento dell'installazione del sistema, controllare
nuovamente per assicurarsi che non siano stati fatti errori nei
collegamenti elettrici o nell'impostazione degli interruttori sulle
schede delle unità HRV.
Attivare quindi l'alimentazione delle stesse. Per l'effettuazione di una
prova di funzionamento, fare riferimento al manuale del telecomando
di ciascuna unità (telecomando del condizionatore d'aria, dell'unità di
controllo centrale, ecc.).
VAM350~2000FC
Scambiatore di calore totale
HRV (ventilazione con recupero di calore)
4P415947-1 – 2015.08
Manuale di installazione
21
Schema elettrico
Lo schema elettrico si trova sul coperchio di servizio.
: TERMINALI
BLK
: nero
ORG
: arancione
: CONNETTORI
BLU
: blu
RED
: rosso
: COLLEGAMENTI ELETTRICI IN LOCO
BRN
: marrone
WHT
: bianco
: MESSA A TERRA DI PROTEZIONE
GRN
: verde
YLW
: giallo
: MESSA A TERRA SENZA RUMORE
A1P .............................. SCHEDA
Per VAM800-2000
A2P~A4P ..................... GRUPPO SCHEDA (VENTOLA)
M1F .............................. MOTORE (VENTOLA ARIA DI SCARICO)
(FONDO)
A5P .............................. GRUPPO SCHEDA (VENTOLA)
F1U .............................. FUSIBILE T, 5 A, 250 V (A1P)
M2F .............................. MOTORE
(VENTOLA
(FONDO)
F3U .............................. FUSIBILE T, 6,3 A, 250 V
(A2P, A3P, A4P, A5P)
M3F .............................. MOTORE (VENTOLA ARIA DI SCARICO)
(SOMMITÀ)
HAP.............................. SPIA PILOTA
(MONITOR DI SERVIZIO-VERDE)
M4F .............................. MOTORE
(VENTOLA ARIA
(SOMMITÀ)
C1................................. CONDENSATORE (M1F)
K1R .............................. RELÈ MAGNETICO
ARIA
DI
DI
ALIMENTAZIONE)
ALIMENTAZIONE)
K2R, K5R ..................... RELÈ MAGNETICO
L1R∼L4R ...................... REATTORE
M1D, M2D .................... MOTORE (UMIDIFICATORE)
PS ................................ ALIMENTATORE A COMMUTAZIONE
Q1DI, Q2DI .................. RILEVATORE DI DISPERSIONI A TERRA
SUL POSTO (MAX. 300 mA)
R1T .............................. TERMISTORE (ARIA INTERNA)
R2T .............................. TERMISTORE (ARIA ESTERNA)
R3T .............................. TERMISTORE (PTC)
S1C, S2C ..................... MOTORE UMIDIFICATORE
CON LIMITATORE
X1M.............................. TERMINALE (A1P)
X2M.............................. TERMINALE (ENTRATA ESTERNA) (A1P)
X3M.............................. TERMINALE (ALIMENTAZIONE)
V1R .............................. DIODO
Z1F............................... FILTRO ANTI-RUMORE
TELECOMANDO
SS1 .............................. SELETTORE
ACCESSORI OPZIONALI
TES10 .......................... SCHEDA ADATTATORE
CONNETTORE PER ACCESSORIO OPZIONALE
X14A ............................ CONNETTORE (SENSORE CO2)
X24A ............................ CONNETTORE
(UMIDIFICATORE ESTERNO)
X26A ............................ CONNETTORE (SEGNO CON IL FILTRO)
X33A ............................ CONNETTORE (SCHEDA ADATTATORE)
X35A ............................ CONNETTORE (ALIMENTAZIONE)
X41A ............................ CONNETTORE (SENSORE DI UMIDITÀ 1)
X42A ............................ CONNETTORE (SENSORE DI UMIDITÀ 2)
Per VAM350-650
M1F .............................. MOTORE
(VENTOLA ARIA DI ALIMENTAZIONE)
M2F .............................. MOTORE (VENTOLA ARIA DI SCARICO)
Manuale di installazione
22
VAM350~2000FC
Scambiatore di calore totale
HRV (ventilazione con recupero di calore)
4P415947-1 – 2015.08
4P415947-1 2015.08
Copyright 2015 Daikin
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement

Table of contents