SiXPack5.1+_Manual_IT
Manuale Italiano
Versione 1.0, aggiornata al 04.07.01
Dichiarazione di conformità CE
Noi:
TerraTec Electronic GmbH · Herrenpfad 38 · D-41334 Nettetal
dichiariamo con la presente che il prodotto:
SoundSystem SiXPack 5.1 +
oggetto di questa dichiarazione, risponde alle seguenti norme e documenti normativi:
1. EN 55022
2. EN 50082-1
È previsto che il prodotto venga impiegato in base alle seguenti condizioni di utilizzo e nei seguenti
locali:
abitazioni, unità commerciali nonché piccole aziende
Questa dichiarazione è rilasciata in base:
ai certificati di collaudo del laboratorio di prova EMV
TerraTec® ProMedia, SoundSystem Gold, SoundSystem Maestro, SoundSystem Base1, AudioSystem
EWS®64, AudioSystem EWS®88, Audiosystem EWX 24/96, AudioSystem EWS®96 M, SoundSystem
DMX, SoundSystem DMX Xfire, phono PreAmp, phono PreAmp Studio, XLerate, XLerate Pro, Base2PCI,
TerraTec 128iPCI, TerraTec 512i digital, TerraTV+, TerraTV Radio+, TerraTValue, TValue Radio,
VideoSystem Cameo 400 DV, m3po, M3PO go, WaveSystem, MIDI Smart e MIDI Master Pro sono marchi
di fabbrica della ditta TerraTec® Electronic GmbH Nettetal.
Le denominazioni software e hardware citate nella presente documentazione sono, nella maggior parte
dei casi, altresì marchi registrati, quindi soggetti alle disposizioni di legge.
©TerraTec® Electronic GmbH, 1994-2001. Tutti i diritti riservati (04.07.01).
Tutti i testi e le illustrazioni sono stati elaborati con la massima cura. Tuttavia, la TerraTec Electronic
GmbH e i suoi autori declinano ogni responsabilità legale o di altro genere per eventuali dati sbagliati e
per le relative conseguenze. Ci riserviamo il diritto di apportare modifiche tecniche.
Tutti i testi della presente documentazione sono tutelati dai diritti d’autore. Tutti i diritti riservati.
Nessuna parte di questa documentazione può essere riprodotta, senza previo consenso scritto degli
autori, in qualsiasi forma, vuoi fotocopie, microfilm o altri processi, né trasferita in una lingua/forma
utilizzabile dal computer. Sono riservati anche i diritti di riproduzione tramite conferenza, radio e
televisione.
2
SoundSystem SiXPack 5.1 +
Indice
Installazione ........................................................................................................................... 8
Breve panoramica................................................................................................................ 8
Struttura della scheda ......................................................................................................... 9
Collegamento di una scheda figlia Wavetable.................................................................... 10
Montaggio della scheda...................................................................................................... 11
Installazione del driver .......................................................................................................13
Installazione sotto Windows 98 SE..................................................................................14
Disinstallazione dei driver sotto Windows 98SE ..............................................................17
Driver installato – ecco cosa si visualizza ....................................................................... 18
Installazione sotto Windows ME ..................................................................................... 19
Disinstallazione dei driver sotto Windows ME................................................................. 22
Driver installato – ecco cosa si visualizza ....................................................................... 23
Installazione sotto Windows 2000.................................................................................. 24
Disinstallazione dei driver sotto Windows 2000 ............................................................. 28
Driver installato – ecco cosa si visualizza ....................................................................... 28
Allacciamento e uso della scheda ......................................................................................... 30
Struttura della scheda ....................................................................................................... 30
Le uscite linea.....................................................................................................................31
Aspetti fondamentali.......................................................................................................31
Cuffie ............................................................................................................................. 32
6 Altoparlanti ................................................................................................................. 33
Posizione degli altoparlanti per un sound tridimensionale ottimale................................ 33
Le prese interne delle boccole di uscita .......................................................................... 34
L’ingresso linea ................................................................................................................. 35
Aspetti fondamentali...................................................................................................... 35
Collegamento e registrazione di un giradischi ................................................................ 35
Prese interne della boccola d’ingresso ........................................................................... 36
L’ingresso microfono ......................................................................................................... 37
Aspetti fondamentali...................................................................................................... 37
Malintesi ........................................................................................................................ 38
Presa interna dell’ingresso microfono............................................................................. 38
SoundSystem SiXPack 5.1 +
3
L’uscita digitale..................................................................................................................39
Aspetti fondamentali ......................................................................................................39
La protezione anticopia ..................................................................................................40
Back-up ..........................................................................................................................40
Ingresso digitale ................................................................................................................ 41
Aspetti fondamentali ...................................................................................................... 41
L’ingresso digitale esterno.............................................................................................. 41
Aspetti fondamentali ...................................................................................................... 41
L’ingresso digitale interno .............................................................................................. 41
Aspetti fondamentali ......................................................................................................42
Indicazioni generali sugli ingressi digitali .......................................................................42
Importante ......................................................................................................................... 43
Collegamenti analogici audio CD........................................................................................ 45
Aspetti fondamentali ...................................................................................................... 45
L’ingresso AUX ...................................................................................................................46
Aspetti fondamentali ......................................................................................................46
Allacciamento Wavetable e sintetizzatore interno .............................................................. 47
Per il Wavetable integrato e per il futuro della sintesi del sound. .................................... 47
Il driver MIDI ...................................................................................................................48
Interfaccia joystick / MIDI...................................................................................................49
Aspetti fondamentali ......................................................................................................49
MIDI................................................................................................................................49
La commutazione dell’interfaccia MIDI ........................................................................... 50
SoundSystem SiXPack 5.1 + ControlPanel.............................................................................. 51
La finestra di riproduzione ................................................................................................. 51
La finestra delle sorgenti.................................................................................................... 52
La finestra di registrazione ................................................................................................. 53
La finestra digitale ............................................................................................................. 54
La finestra equalizzatore .................................................................................................... 55
La finestra MIDI .................................................................................................................. 55
Impostazioni 3D................................................................................................................. 56
Altro................................................................................................................................... 57
4
SoundSystem SiXPack 5.1 +
Caricamento e Memorizzazione...................................................................................... 57
Tasti di scelta rapida– gli hotkey........................................................................................ 58
Panoramica software aggiuntivo ........................................................................................... 59
Corso intensivo di WinDVD ................................................................................................ 60
Utilizzo di WinDVD.......................................................................................................... 60
Controlli di WinDVD ........................................................................................................ 64
Finestra Video ................................................................................................................ 68
Barra di stato.................................................................................................................. 68
Corso intensivo di Musicmatch Jukebox............................................................................. 69
Il lettore.......................................................................................................................... 69
Il registratore.................................................................................................................. 69
Dai bellezza, masterizza! ....................................................................................................71
Non solo per i cacciatori, ma anche per i collezionati ..................................................... 72
Sempre uguale, seppur distinto...................................................................................... 72
Emagic Logic Fun – sequenziatore ..................................................................................... 73
Player 3D– ascoltare nella dimensione tridimensionale ..................................................... 74
3D Demo............................................................................................................................ 76
La cartella HOTSTUFF ......................................................................................................... 77
Appendice............................................................................................................................. 78
FAQ – Domande frequenti e relative risposte ..................................................................... 78
SoundSystem SiXPack 5.1 +
5
Buon giorno!
Siamo lieti che anche Lei abbia deciso di acquistare una scheda audio della TerraTec e ci
congratuliamo per la Sua scelta: il SiXPack 5.1 + è un articolo di grande valore che esprime lo
“Stato dell’Arte” della tecnica delle schede audio. Acquistando questo prodotto si è scelto un
acceleratore audio tridimensionale che saprà entusiasmarvi anche per le sue capacità in
relazione all’I/O digitale e MIDI. Siamo infatti convinti che il SoundSystem, visti i nuovi
sviluppi della cinematografia possieda funzionalità molto utili e soprattutto divertirà
tantissimo.
Acceleratore audio a 6 canali e I/O digitale senza pari
Quello che avete sempre cercato: il “Surround-Sound” da 2, 4 o 6 (5.1) altoparlanti diventa
possibile grazie al connubio di SiXPack 5.1 + e WinDVD. In alternativa potete godervi il Sound
ineguagliabile della versione 5.1 con le cuffie: giusto per mantenere delle buone relazioni di
vicinato. Se già possedete un decoder digitale, SiXPack 5.1 + vi consente inoltre di affinare il
segnale digitale tramite l’uscita digitale ottica.
Ascoltare, rimanere sbalorditi ed entusiasmarsi
Per i giocatori accaniti SiXPack 5.1 + A3D, offre EAX 1.0/2.0 e simili in cuffia o in alternativa da
2 o 4 altoparlanti. La tecnologia Sensaura 3D garantisce, grazie alle ingegnose routine DSP un
Sound ottimale per qualsiasi configurazione di altoparlanti. Grazie alle tecnologie chiave
Sensaura, Multidrive, MacroFX ed EnviromentFX, DirectSound3D, A3D e EAX 1.0/2.0 vengono
accelerate a velocità ultrasonica e i giochi che non ammettono compromessi non sono più
solo un pio desiderio: la CPU ne sarà grata. MacroFX, ad esempio, rappresenta i suoni
nell’ambiente circostante in modo completamente diverso rispetto a quanto finora possibile.
Digitale: in ingresso e in uscita
L’ingresso ottico digitale di SiXPack 5.1 + può sincronizzarsi anche su 32, 44.1 e 48kHz e
riconosce automaticamente di cosa si tratta. Il ControlPanel (pannello di controllo) fornisce
con prontezza le indicazioni sullo stato attuale dell’ingresso digitale, come Pre-Emphasis
(preenfasi) e Copy-Protection (protezione anticopia).
L’uscita digitale mantiene con 48kHz il collegamento con l’esterno e consente la connessione
a registratori DAT, MiniDisc e ad altri dispositivi. Dimostra la propria flessibilità quando
WinDVD inoltra il flusso AC3 (ad es. Dolby Digital) senza penalizzazioni all’uscita digitale.
MIDI. DLS.
Mille voci, per la precisione 1024, sono a disposizione del “direttore d’orchestra” MIDI. 8MB e
non un Sample di meno aspettano gli arrangiamenti degli utenti; inoltre il supporto di DLS 1.0
consente di sostituire il Sound-Set con la propria formazione preferita. Risuoneranno anche le
trombe di Gerico se si presentano in formato di un Sound Set DLS: è sufficiente caricare e
avviare.
6
SoundSystem SiXPack 5.1 +
Hardware. Extra. Dettagli.
Non è un mistero che i due ingressi CD disaccoppiati (ad es. per masterizzatore e CD-ROM)
con riduzione del disturbo appositamente preinserita, amplificatore cuffie e connettore
Wavetable sono extra ai quali presto non vorrete più rinunciare. A mettere ordine e silenzio ci
pensano un rapporto segnale/disturbo di -97dB e risposte in frequenza lineari che si possono
forzare solamente con l’equalizzatore.
ControlPanel. Software. Ecc.
Grazie al ControlPanel, chiaro e intuitivo, avrete in mano lo strumento per configurare proprio
come volete SiXPack 5.1 +. Le impostazioni effettuate si salvano con estrema semplicità e si
possono ricaricare altrettanto facilmente all’occorrenza.
Potete iniziare a lavorare con il software che preferite in base ai vostri interessi e alle vostre
preferenze. WinDVD fa rivivere l’atmosfera del cinema, mentre Musicmatch Jukebox
masterizza, decodifica e codifica!! Grazie al sequenziatore audio e MIDI Emagic Logic Fun è
possibile elaborare musica in modo professionale e creare file MP3.
2 anni di garanzia, assistenza telefonica e per e-mail, sostituzione diretta dell’hardware
presso la TerraTec in caso di difetti sono chiaramente compresi nel prezzo.
SoundSystem SiXPack 5.1 + di TerraTec. Feel the Power of Sound!
... Il Vostro TerraTec Team!
SoundSystem SiXPack 5.1 +
7
Installazione
L’installazione del SoundSystem SiXPack 5.1 + non dovrebbe
costituire alcun problema grazie all’impiego della più attuale
tecnologia PCI e Plug&Play. Se si è già proceduto all’installazione di
componenti hardware e software sotto Windows si può procedere in
tutta tranquillità anche all’installazione della scheda.
Breve panoramica
Per gli esperti che vanno veloci un breve riepilogo:
· Il SoundSystem SiXPack 5.1 + è una scheda PCI (come altre che probabilmente avete già
visto) dotata di una piastra slot con la porta MIDI/Giochi e dovrebbe essere installata il
più possibile lontano dalla scheda grafica (schede grafiche) o dal controller SCSI.
· Niente panico: il cavo di collegamento per l’ingresso digitale sulla scheda è sicuro contro
l’inversione di polarità.
· È necessario almeno 1 IRQ.
· È necessaria alcuni intervalli di indirizzi liberi (di norma non costituisce un problema).
· L’installazione dei driver sotto Window è quella standard, i driver si trovano sul CD-ROM di
SixPack 5.1 + allegato.
· Dopo aver installato i driver dare un’occhiata, come di solito, a Gestione periferiche e
controllate l’eventuale presenza di punti esclamativi, indice di problemi.
Consiglio. L’alternativa particolare: prima il software poi l’hardware!
In particolare ci teniamo a indicarvi una variante d’installazione che si
adatta ottimamente per preparare un sistema Windows alla prossima
installazione di una SiXPack 5.1 +
PRIMA dell’installazione della scheda nel PC avviare un particolare programma di setup:
l’operazione è possibile, da un lato, tramite l’avvio automatico (il file AUTORUN.EXE si trova
nella directory principale del CD-ROM di SiXPack 5.1 +) sotto la voce “installazione driver”;
dall’altro, in modo tradizionale, in base al seguente percorso:
Per Windows 2000 / Me / 98SE:
<CD>:\Drivers\Wdm\SETUP.EXE
Solo successivamente installare la scheda.
Questa è la spiegazione breve. Di seguito invece si trova una descrizione dell’installazione
corredata di illustrazioni.
8
SoundSystem SiXPack 5.1 +
Struttura della scheda
n
lm
o
r
d
k
j
i
h
g
f
e
p
s
t
q
d Game- /MIDI Port (Porta giochi / MIDI)
e Digital In (Ingresso digitale)
f Digital Out (Uscita digitale)
g Line Out 3 (Uscita linea 1)
h Line Out 2 (uscita linea 1)
i Line Out 1 (Uscita Linea 1)
j Line In / Headphone Out (Ingresso
k Mic In (Ingresso microfono)
linea/uscita cuffie)
l CD In 1 (Ingresso CD 2)
m CD In 2 ( ingresso CD 2)
n Aux In (Ingresso Aux)
o Digital In (Ingresso digitale)
p Connettore porta giochi
q Wavetable Xtension
r Jumper Jp2
s Jumper JP3
t Jumper JP1
SoundSystem SiXPack 5.1 +
9
Collegamento di una scheda figlia Wavetable
Se possedete un modulo Wavetable indipendente, ad es. WaveSystem di TerraTec, un modulo
di una precedente scheda TerraTec (ad es. della serie Maestro) oppure DB50-XG della
Yamaha, lo potete utilizzare anche per SoundSystem SiXPack 5.1 +. Allo scopo è sufficiente
collegare il connettore a 26 poli con l’attacco che riporta la scritta “CN2” (Wavetable Xtension)
di SiXPack 5.1 +. Fare attenzione che tutti i pin del connettore siano collegati con il modulo
Wavetable. Entrambe le serie di attacchi devono essere allineate.
Attenzione.
I segnali di una scheda figlia collegata all’attacco Wavetable corrono
insieme al segnale AUX. Non sono infatti separati elettricamente. Si
dovrebbe dunque evitare un funzionamento in contemporanea se
possibile. Se si collegano poi altri due periferiche a “una linea”,
bisogna tener conto di una perdita di livello significativa delle
rispettive periferiche. Inoltre, si declina ogni responsabilità in
relazione al fatto che, alla lunga, un tale funzionamento non si
ripercuota negativamente sulle periferiche interessate.
Il volume del modulo Wavetable si regola successivamente dal ControlPanel tramite il
regolatore “AUX”.
Per ulteriori indicazioni consultare il capitolo “Allacciamento Wavetable e sintetizzatore
interno” (Pagina 46).
10
SoundSystem SiXPack 5.1 +
Montaggio della scheda
Prima di montare la scheda assicurarsi di aver collegato, all’occorrenza, delle estensioni,
come un modulo Wavetable (ulteriori informazioni a riguardo si trovano a pag. 47 e segg.). Un
montaggio successivo rende le cose davvero complicate.
Prima di montare la scheda audio nel calcolatore, fare attenzione agli aspetti particolari della
sua configurazione. Consultare inoltre le informazioni d’installazione contenute nei manuali
relativi al calcolatore e alle schede aggiuntive.
Se ci si attiene alle seguenti avvertenze, il montaggio dovrebbe avvenire senza problemi.
Se comunque dovessero insorgere difficoltà, leggere di nuovo con attenzione il capitolo
corrispondente di questa documentazione.
Se a questo punto il sistema non dovesse ancora funzionare, il nostro numero verde di
assistenza è a completa disposizione. Il numero di telefono e gli orari si trovano sul certificato
di accompagnamento per l’assistenza.
Innanzitutto verificare l’integrità del pacchetto.
La fornitura comprende almeno:
· 1 scheda PCI TerraTec SoundSystem SiXPack 5.1 +
· 1 piastra slot per estensione porta MIDI / giochi
· 1 CD ROM di installazione e del driver
· 1 cavo audio (un cavo digitale per CD-ROM a 2 pol.)
· 1 Scheda di registrazione con numero di serie prodotto
· 1 Certificato di accompagnamento per l’assistenza
Inviarci prima possibile la scheda di registrazione oppure registrarsi via Internet all’indirizzo
http://www.terratec.net/register.htm. È importante per ricevere assistenza e poter
comunicare con il numero verde.
Avvertenza di sicurezza
Prima di aprire l’apparecchio staccare il cavo di alimentazione dalla
presa dell’impianto elettrico e dalla presa sul PC!
SoundSystem SiXPack 5.1 +
!
11
E ora procediamo passo per passo:
· Spegnere il computer e tutti gli apparecchi periferici allacciati come la stampante e il
monitor. Inizialmente lasciare il cavo di alimentazione collegato, in modo che il computer
sia a massa.
· Toccare la piastra di metallo sul lato posteriore del sistema per mettere il proprio corpo a
massa e liberarsi dell’elettricità statica. Rimuovere poi il cavo di alimentazione.
· Ora rimuovere il coperchio di alloggiamento del PC.
· Cercare due slot liberi posizionati uno accanto all’altro, uno dei due deve comunque
essere uno slot PCI; quindi svitare le viti con le quali sono fissate le coperture degli slot
per poter rimuovere queste ultime. Per consentire un funzionamento ottimale della scheda
audio, selezionare se possibile due slot che non siano direttamente accanto ad una
scheda già installata, poiché alcune schede, come ad esempio quelle grafiche, possono
emettere segnali che hanno un effetto di disturbo sulla scheda audio.
· Estrarre con cautela la scheda dall’imballo ed afferrarla ai bordi con una mano, mentre con
l’altra si tocca la superficie metallica del PC. In questo modo si assicura che la carica
elettrostatica del proprio corpo venga scaricata completamente attraverso il calcolatore e
non venga caricata la scheda audio. Non toccare assolutamente i componenti della
scheda.
· Collegare l’estensione porta MIDI/giochi (e all’occorrenza una scheda figlia Wavetable e
altre periferiche audio interne) con la scheda. A questo riguardo seguire le indicazioni di
installazione corrispondenti.
· Allineare il supporto posteriore della scheda audio allo slot di espansione in modo che la
fascia di allacciamento di colore oro della scheda si trovi esattamente sopra lo zoccolo
dello slot.
· Inserire la scheda nello slot. In determinate circostanze potrebbe essere necessario
inserire la scheda con forza nello slot, in modo da ottenere un collegamento appropriato.
Procedere comunque con cautela e porre estrema attenzione all'allineamento preciso dei
contatti, poiché altrimenti la scheda madre o la scheda audio possono essere
danneggiate.
· Fissare la scheda audio con la vite tolta dallo sportello dello slot.
· Inserire ora l’estensione porta MIDI/giochi nel secondo slot disponibile e fissarla con la
vite tolta dallo sportello dello slot.
Collegare quindi l’uscita audio analogica o, se presente, quella digitale dell’unità CD-ROM
ai rispettivi attacchi della scheda audio (in dotazione il cavo di collegamento ingresso
digitale della scheda audio con l’uscita digitale dell’unità CD-ROM).(A questo proposito
leggere anche il capitolo “Collegamenti analogici audio CD” a pagina 44 e “Ingresso
digitale” a pagina 41).
Quindi rimontare il coperchio dell’alloggiamento.
Collegare gli altoparlanti o l'impianto stereo alla scheda audio. (A riguardo leggere anche
il capitolo “Allacciamento e uso delle scheda” a pag. 29).
· Ricollegare il cavo di alimentazione e tutti gli altri cavi. Assicurarsi che gli altoparlanti o
l’impianto stereo siano regolati su volumi bassi. Ora riaccendere il calcolatore.
· Proseguire quindi con il capitolo “Installazione del driver” (pagina 13).
12
SoundSystem SiXPack 5.1 +
Installazione del driver
SoundSystem SiXPack 5.1 + viene attualmente fornito con i driver per i sistemi operativi
Windows 98SE, Me e Windows 2000. Prima dell’installazione si dovrebbe definire il sistema
operativo che si intende utilizzare. Per sapere quale sistema operativo si sta utilizzando e
qual è il numero di versione è sufficiente guardare nel pannello di controllo sotto “Sistema”.
Ad esempio si può leggere Windows98 SE.
Nelle seguenti descrizioni d’installazione driver, l’abbreviazione <CD> indica la lettera
dell’unità, attribuita all’unità CD-ROM, nella quale è inserito il CD-ROM SiXPack 5.1 + CD-ROM.
SoundSystem SiXPack 5.1 +
13
Installazione sotto Windows 98 SE.
Una volta installato SoundSystem SiXPack 5.1 +, Windows 98SE riconosce la scheda come un
nuovo componente hardware e visualizza la seguente schermata.
Fare clic su “Avanti”.
Selezionare “Cerca il miglior driver per la periferica (scelta consigliata)” e fare clic su “Avanti”.
14
SoundSystem SiXPack 5.1 +
Immettere il percorso<CD>:\Drivers\Wdm\ e fare clic su “OK”. In alternativa è possibile selezionare
il percorso per il driver migliore di SiXPack 5.1 + anche con il mouse, facendo clic su “Sfoglia…”.
Anche questa schermata deve essere confermata con “Avanti”.
SoundSystem SiXPack 5.1 +
15
Infine fare clic su “Fine”.
Windows procede quindi all’installazione dei driver e chiude il processo con alcune finestre
che si possono visualizzare. Non dovrebbe succedere nient’altro in questa fase. Se invece si
riceve inaspettatamente la richiesta di fare qualcosa e non si è sicuri, di regola è bene
premere il tasto di conferma.
Se Windows dovesse richiedere ancora una volta un file driver, fare rimando alla directory
sopra citata del CD-ROM SiXPack 5.1 +. Inoltre può essere necessario installare anche alcune
estensioni Windows (ad es. nel caso in cui si tratti della prima installazione di una scheda
audio sul proprio sistema). Perciò consigliamo di tenere a portata di mano il CD Windows.
Dopo aver installato correttamente il driver è possibile caricare con la funzione di avvio
automatico il software aggiuntivo.
<CD>:\autorun.exe
Seguire le istruzioni a video: in linea di principio dovrebbe andare tutto liscio. Continuare la
lettura a pagina 18 .
16
SoundSystem SiXPack 5.1 +
Disinstallazione dei driver sotto Windows 98SE
Se si desidera rimuovere il driver dal sistema è meglio effettuare l’operazione prima della
disinstallazione della scheda utilizzando il programma setup.exe nella cartella
<CD>:\Drivers\Wdm del CD SiXPack 5.1 +.
Selezionare “Disinstallazione driver SiXPack 5.1 +”
Altrettanto semplicemente è possibile rimuovere dal sistema il relativo software aggiuntivo.
Allo scopo richiamare in Pannello di controllo “Installazione applicazioni” e cercare i
programmi che devono essere cancellati. Selezionarli uno dopo l’altro e fare clic su
“Cambia/Rimuovi…”.
SoundSystem SiXPack 5.1 +
17
Driver installato – ecco cosa si visualizza
Dopo un’installazione riuscita dei driver, ci si dovrebbe accertare dello stato di normalità del
proprio sistema Windows 98SE. In Gestione periferiche si ha una panoramica dei componenti
hardware installati e riconosciuti dal proprio calcolatore. La Gestione periferiche si trova nel
pannello di controllo sotto “Sistema”.
La finestra dovrebbe apparire così se tutto è installato correttamente. Nella figura, l’area “controller
audio, video e giochi” è aperta. Per aprirla è sufficiente fare clic sul piccolo simbolo “+” sul lato sinistro.
18
SoundSystem SiXPack 5.1 +
Installazione sotto Windows ME
Se si è montato SoundSystem SiXPack 5.1 +, Windows Me installa innanzitutto dei driver
generici presenti nel sistema operativo per SiXPack 5.1 +. Conclusa questa installazione,
avviare AUTORUN.EXE nella directory principale del CD SiXPack e selezionare la voce di menu
Installazione driver. Quindi viene avviato il programma di setup.
Selezionare “Installazione driver”
Selezionare “Riavvia”
SoundSystem SiXPack 5.1 +
19
Dopo aver riavviato il calcolatore e dopo che l’installazione guidata nuovo hardware di
Windows ME ha rilevato il nuovo hardware, si visualizza la seguente finestra.
Selezionare “Specificare il percorso del driver (proprietà avanzate)”
e fare clic su “Avanti”.
Attivare la casella di controllo “Specificare un percorso:”, inserire il percorso <CD>:\Drivers\Wdm\
e fare clic su “Avanti”. In alternativa è possibile passare nella cartella corrispondente, facendo clic su
“Sfoglia...”.
20
SoundSystem SiXPack 5.1 +
Anche questa schermata deve essere confermata con “Avanti”.
Infine fare clic su “Fine”.
Dopo aver installato correttamente il driver è possibile caricare con la funzione di avvio
automatico il software aggiuntivo.
<CD>:\autorun.exe
Seguire le istruzioni a video: in linea di principio dovrebbe andare tutto liscio. Continuare la
lettura a pagina 23 .
SoundSystem SiXPack 5.1 +
21
Disinstallazione dei driver sotto Windows ME
Se si desidera rimuovere i driver dal sistema, è meglio effettuare l’operazione prima di
disinstallare la scheda con l’aiuto del programma di setup, che si è già utilizzato anche per
l’installazione dei driver.
Avviare AUTORUN.EXE nella directory principale del CD SiXPack e selezionare la voce di menu
“Installazione driver”.
Quindi viene avviato il programma di setup.
Selezionare “SiXPack 5.1 + Disinstallazione driver”
Selezionare “Arresta”
Quindi è possibile rimuovere la scheda con il PC spento oppure reinstallare i driver in modo
completo, nel caso in cui fosse necessario.
Altrettanto semplicemente è possibile rimuovere dal sistema il relativo software aggiuntivo.
Allo scopo richiamare in Pannello di controllo “Installazione applicazioni” e cercare i
programmi che devono essere cancellati. Selezionarli uno dopo l’altro e fare clic su
“Cambia/Rimuovi…”.
22
SoundSystem SiXPack 5.1 +
Driver installato – ecco cosa si visualizza
Dopo un’installazione riuscita dei driver, accertarsi dello stato di normalità del proprio
sistema Windows ME. In Gestione periferiche si ha una panoramica dei componenti hardware
installati e riconosciuti dal proprio calcolatore. La Gestione periferiche si trova nel pannello di
controllo sotto “Sistema” > “Hardware”. Fare clic quindi sulla scheda “Gestione periferiche…”.
La finestra dovrebbe apparire così se tutto è installato correttamente. Nella figura, l’area “controller
audio, video e giochi” è aperta. Per aprirla è sufficiente fare clic sul piccolo simbolo “+” sul lato sinistro.
SoundSystem SiXPack 5.1 +
23
Installazione sotto Windows 2000
Se si è montato SoundSystem SiXPack 5.1 +, Windows 2000 installa innanzitutto dei driver
generici presenti nel sistema operativo per SiXPack 5.1 +. Conclusa questa installazione,
avviare AUTORUN.EXE nella directory principale del CD SiXPack e selezionare la voce di menu
“Installazione driver”. Quindi viene avviato il programma di setup.
Selezionare “Installazione driver”
Selezionare “Riavvia”
24
SoundSystem SiXPack 5.1 +
Dopo aver riavviato il calcolatore e dopo che l’installazione guidata nuovo hardware di
Windows 2000 ha rilevato il nuovo hardware, si visualizza la seguente finestra.
Fare clic su “Avanti”.
Selezionare “Cerca un driver adatto alla periferica (scelta consigliata)”
e fare clic su “Avanti”.
SoundSystem SiXPack 5.1 +
25
Attivare la casella di controllo “Unità CD-ROM” e fare clic su “Avanti”.
Anche questa schermata deve essere confermata con “Avanti”.
26
SoundSystem SiXPack 5.1 +
Continuare l’installazione facendo clic su “Sì”.
Può verificarsi nel corso dell’installazione che compaia nuovamente una finestra di dialogo
come questa: si consiglia di rimanere calmi e di agire in modo ponderato dopo aver riflettuto
facendo clic su “Sì”.
Windows procede quindi all’installazione dei driver e chiude il processo con alcune finestre
che si possono visualizzare. Non dovrebbe succedere nient’altro in questa fase. Se invece si
riceve inaspettatamente la richiesta di fare qualcosa e non si è sicuri, di regola è bene
premere il tasto di conferma.
Se Windows dovesse richiedere ancora una volta un file driver, fare rimando alla directory
sopra citata del CD-ROM SiXPack 5.1 +. Inoltre può essere necessario installare anche alcune
estensioni Windows (ad es. nel caso in cui si tratti della prima installazione di una scheda
audio sul proprio sistema). Perciò consigliamo di tenere a portata di mano il CD Windows.
Dopo aver installato correttamente il driver è possibile caricare con la funzione di avvio
automatico il software aggiuntivo.
<CD>:\autorun.exe
Seguire le istruzioni a video: in linea di principio dovrebbe andare tutto liscio. Continuare la
lettura a pagina 28 .
SoundSystem SiXPack 5.1 +
27
Disinstallazione dei driver sotto Windows 2000
Se si desidera rimuovere i driver dal sistema, è meglio effettuare l’operazione prima di
disinstallare la scheda con l’aiuto del programma di setup, che si è già utilizzato anche per
l’installazione dei driver.
Avviare AUTORUN.EXE nella directory principale del CD SiXPack e selezionare la voce di menu
“Installazione driver”.
Quindi viene avviato il programma di setup.
Selezionare “Disinstallazione driver SiXPack 5.1 +”
Selezionare “Arresta”
Quindi è possibile rimuovere la scheda con il PC spento oppure reinstallare i driver in modo
completo, nel caso in cui fosse necessario.
Altrettanto semplicemente è possibile rimuovere dal sistema il relativo software aggiuntivo.
Allo scopo richiamare in Pannello di controllo “Installazione applicazioni” e cercare i
programmi che devono essere cancellati. Selezionarli uno dopo l’altro e fare clic su
“Cambia/Rimuovi…”.
Driver installato – ecco cosa si visualizza
Dopo un’installazione riuscita dei driver, ci si dovrebbe accertare dello stato di normalità del
proprio sistema Windows 2000. In Gestione periferiche si ha una panoramica dei componenti
hardware installati e riconosciuti dal proprio calcolatore. La Gestione periferiche si trova nel
pannello di controllo sotto “Sistema” > “Hardware”. Fare clic quindi sulla scheda “Gestione
periferiche…”.
28
SoundSystem SiXPack 5.1 +
La finestra dovrebbe apparire così se tutto è installato correttamente. Nella figura, l’area “controller
audio, video e giochi”) è aperta. Per aprirla è sufficiente fare clic sul piccolo simbolo “+” sul lato
sinistro.
SoundSystem SiXPack 5.1 +
29
Allacciamento e uso della scheda
Le possibilità di collegamento di SIXPack 5.1 + sono molteplici. Quasi tutto quello che si può
correlare al Sound su PC, può essere anche agganciato senza problemi alla scheda e
utilizzato in modo sensato. Qui di seguito abbiamo elencato tutte le possibilità in termini
dettagliati, anche in combinazione con le impostazioni corrette del ControlPanel di SIXPack
5.1+. Inoltre, sono indicati i consigli per le applicazioni più utilizzate. All’occorrenza attenersi
inoltre alle indicazioni relative al ControlPanel di SiXPack 5.1 + contenute nel capitolo
“SoundSystem SiXPack 5.1 + ControlPanel
Struttura della scheda
l
mn
o
r
d
k
j
i
h
g
f
e
p
s
t
q
d Game- /MIDI Port (Porta giochi / MIDI)
e Digital In (Ingresso digitale)
f Digital Out (Uscita digitale)
g Line Out 3 (Uscita linea 1)
h Line Out 2 (uscita linea 1)
i Line Out 1 (Uscita Linea 1)
j Line In / Headphone Out
k Mic In (Ingresso microfono)
(Ingresso linea/uscita cuffie)
l CD In 1 (Ingresso CD 2)
m CD In 2 ( ingresso CD 2)
n Aux In (Ingresso Aux)
o Digital In (Ingresso digitale)
p Connettore porta giochi
q Wavetable Xtension
r Jumper Jp2
s Jumper JP3
t Jumper JP1
30
SoundSystem SiXPack 5.1 +
Le uscite linea
Le uscite linea operano con un “livello HiFi” normale. In ogni caso,
collegare Out-1 al proprio amplificatore o agli altoparlanti attivi.
Aspetti fondamentali
Gli esperti concordano che la possibilità di collegamento più importante per una scheda
audio è quella ad un sistema di riproduzione. SoundSystem SiXPack 5.1 + offre tre uscite per
posizionare, ad es. un sistema altoparlanti 5.1 intorno all’ascoltatore. Il collegamento si
effettua sotto forma di tre mini prese jack (3,5 mm presa stereo), di cui almeno la prima
andrebbe collegata ad un amplificatore HiFi o agli altoparlanti attivi. Sulla presa
contrassegnata con Out-1 si trova un “livello linea normale”.
OUT1
In caso di amplificatori HiFi esistono diversi ingressi che si adattano all’allacciamento della
scheda. Così ad esempio è possibile cercare un attacco contrassegnato con AUX, TAPE (Play),
CD o VIDEO. Non si dovrebbe comunque utilizzare un ingresso giradischi.
Se l’amplificatore offre la possibilità di collegare periferiche digitali secondo lo standard
S/PDIF (presa ottica (TOS-Link) con piccolo cappuccio davanti) è possibile utilizzare
ovviamente anche questo. Comunque qui è a disposizione solamente la prima uscita stereo
sull’uscita digitale di SiXPack 5.1 +. Altre informazioni riguardo a questo argomento si trovano
a pag. 38 e segg.
SoundSystem SiXPack 5.1 +
31
Cuffie
In alternativa ad un sistema di amplificazione è possibile utilizzare anche delle cuffie. La linea
in ingresso (Line-In) può essere utilizzata in alternativa anche come uscita cuffie e a questo
proposito è dotata di un piccolo (60mWatt a 32 Ohm) amplificatore cuffie che è possibile
attivare tramite un proprio Jumper (JP1) sulla scheda. Spostare con attenzione i piccoli
“chiudi-contatti” di plastica dalla posizione A alla posizione B.
1
5
Posizione A – disattiva l’amplificatore delle cuffie ... (Funzionamento Line In)
1
5
Posizione B - ... e lo attiva. (funzionamento cuffie)
Avvertenza di sicurezza
Cablare tutte le periferiche (analogiche) soltanto a calcolatore spento,
per evitare da un lato il pericolo di una scarica elettrica, anche se
debole; dall’altro, per proteggere le membrane degli altoparlanti e il
proprio udito da improvvisi picchi di livello. In caso di periferiche
digitali si dovrebbero almeno ridurre i volumi del sistema di
riproduzione.
32
SoundSystem SiXPack 5.1 +
6 Altoparlanti
Per potersi godere il sound totale da 6 (5.1) altoparlanti posizionati intorno alla persona,
collegare le uscite contrassegnate con Out-1, Out-2, Out-3 con il sistema casse 5.1.
OUT3
OUT2
Nessuno stupore se il segnale si affievolisce leggermente passando nella cosiddetta modalità
4 o 5.1 altoparlanti. Questa condizione è una conseguenza tecnica ed è normale.
Posizione degli altoparlanti per un sound tridimensionale ottimale
Proprio nella simulazione di stanza gestita dal processore tramite gli altoparlanti, è essenziale
impostare correttamente il sistema di riproduzione, poiché, al contrario dell’utilizzo delle
cuffie, la posizione dell’orecchio è sempre leggermente diversa.
I seguenti grafici devono costituire un aiuto nel posizionamento ottimale delle casse.
2(.1) Speaker
SoundSystem SiXPack 5.1 +
4(.1) Speaker
33
5.1 Speaker
Chiaramente non si deve orientare il capo con inclinazione radiale esatta rispetto al sistema,
poiché alla lunga sarebbe sicuramente scomodo. Comunque, si consiglia di effettuare delle
prove per trovare la posizione migliore per se stessi.
Il software Sound tridimensionale allegato a SoundSystem SiXPack 5.1 + e ControlPanel offre
la possibilità di selezionare 3 diverse modalità di riproduzione, alle quali si dovrebbe porre la
dovuta attenzione. Gli algoritmi alla base del posizionamento esatto sono infatti molto diversi
a seconda dell’applicazione. Dunque: Una riproduzione impostata con altoparlanti 5.1 e poi
alzare le cuffie non serve a nulla.
Le prese interne delle boccole di uscita
Infine, ma non per questo di minor importanza, ci preme richiamare l’attenzione dell’utente
sulle prese interne che si trovano dietro le tre boccole di uscita. Queste infatti si possono
impiegare per deviare il segnale audio prima della boccola e utilizzarlo, in alternativa, per i
collegamenti interni. Così esistono ad esempio moduli frontali con possibilità di regolazione
sul lato anteriore del PC, che sfruttano questi attacchi.
34
SoundSystem SiXPack 5.1 +
L’ingresso linea
Aspetti fondamentali
Le registrazioni da sorgenti audio analogiche, come i mangianastri, i videoregistratori o i
giradischi, si effettuano tramite l’ingresso del proprio SIXPack°5.1°+, contrassegnato con Line
In.
Line In
L’attacco si presenta come una mini presa jack (jack stereo da 3,5 mm) che è possibile
collegare, ad es., all’uscita del mangianastri dell’amplificatore o alla via AUX-SEND di un
quadro di missaggio misto. La sensibilità dell’ingresso è regolabile e posizionata in modo che
in caso di un livello di segnale di circa 2VRMS si ottiene una gestione completa, se il
regolatore di registrazione corrispondente è impostato nel ControlPanel su odB.
Se si effettua una registrazione selezionare dal ControlPanel di SIXPack 5.1 +, alla voce
“Registrazione” la sorgente di registrazione “Line In”.
Avvertenza di sicurezza
Cablare tutte le periferiche (analogiche) solamente a calcolatore
spento, per evitare da un lato il pericolo di una scarica elettrica,
anche se debole; dall’altro, per proteggere le membrane degli
altoparlanti e il proprio udito da improvvisi picchi di livello.
Collegamento e registrazione di un giradischi
Al momento è molto trendy archiviare e restaurare le registrazioni su vinile o gommalacca.
Con SoundSystem SiXPack 5.1 + si hanno a disposizione i dispositivi migliori per registrazioni
audio di grande qualità. Nel collegamento con i giradischi, bisogna però fare attenzione ad
alcune particolarità qui di seguito descritte.
Il collegamento diretto di un giradischi ad una scheda audio come SIXPack 5.1 + non è
possibile poiché i giradischi, condizionati tecnicamente dal sistema di riduzione, inviano un
segnale troppo limitato e estremamente sbilanciato. Perciò, è assolutamente necessario
inserire un amplificatore giradischi (amplificatore HiFi con un ingresso giradischi oppure un
amplificatore giradischi speciale con equalizzatore ottimizzato). Nel caso di un amplificatore
HiFi si trova di solito un’uscita mangianastri che è possibile collegare a SoundSystem
SiXPack 5.1.
SoundSystem SiXPack 5.1 +
35
Nel caso in cui l’amplificatore non presenti alcun ingresso giradischi, possiamo consigliare
TerraTec phonoPreAmp, un amplificatore giradischi di grande qualità che possiede già il
connettore adatto per il collegamento all’ingresso linea di SiXPack 5.1 +.
Ulteriori informazioni si trovano all’indirizzo www.terratec.net.
Il software per la digitalizzazione e il taglio delle registrazioni si trova ad esempio nel
programma WaveLab Lite di Steinberg, ottimizzato per l’elaborazione di grandi file. Inoltre,
grazie al suo impiego intuitivo è di facile utilizzo anche per i principianti. Invece, i software
audio tradizionali sono poco utili per le funzioni richieste solamente nel restauro audio. Oltre
alle funzioni normali di taglio, deformazione (elaborazione con l’equalizzatore) e regolazione
volume vengono richieste capacità di eliminare disturbi, scricchiolii, di ottimizzare l’intensità
sonora, ampliando e ammorbidendo in qualche modo il suono, per non dimenticare che nelle
preferenze rientra anche la possibilità di masterizzare CD. Tutte queste funzioni sono in
dotazione con software specialistici che si possono acquistare presso i seguenti produttori:
Algorithmix
www.algorithmix.com
Dartech
www.dartech.com
Diamond Cut Productions
www.diamondcut.com
Sonic Foundry
www.sonicfoundry.com
Steinberg
www.steinberg.net
Prese interne della boccola d’ingresso
Infine, ma non per questo di minor importanza, ci preme richiamare l’attenzione dell’utente
sulle prese interne che si trovano dietro la boccola d’ingresso. Questa infatti può essere
impiegata per deviare il segnale audio prima della boccola e utilizzarlo, in alternativa, per i
collegamenti interni. Così esistono ad esempio moduli frontali con possibilità di regolazione
sul lato anteriore del PC, che sfruttano questi attacchi.
36
SoundSystem SiXPack 5.1 +
L’ingresso microfono
L’ingresso MIC è adatto per il collegamento dei microfoni a
condensatore (con e senza batteria) reperibili in commercio. La
sensibilità in ingresso corrisponde a circa 0,1VRMS.
!
Aspetti fondamentali
Le registrazioni al microfono, ad es. per il riconoscimento vocale o la telefonia via Internet si
possono effettuare tramite l’ingresso contrassegnato con Mic In di SoundSystem
SiXPack 5.1 +. Utilizzare un microfono a condensatore tra quelli in commercio o una cuffia con
una presa jack mono (minijack da 3,5 mm)
Mic In
Il livello di sensibilità si regola sul ControlPanel di SiXPack 5.1 +. Inoltre, il sistema è dotato un
commutatore per la preamplificazione integrata dell’ingresso microfono. Questo pulsante
contrassegnato con “Boost” amplifica il segnale in ingresso di +20dB, ma aumenta anche il
livello di disturbo.
Avvertenza di sicurezza
Nel caso in cui si impieghino microfoni, possono verificarsi
improvvise controreazioni (forte sibilo) che non solo sono in grado di
danneggiare gli altoparlanti ma anche l’udito. Ridurre i volumi del
sistema in modo drastico quando si impiega il microfono per la prima
volta e aumentare il livello con cautela all’occorrenza.
SoundSystem SiXPack 5.1 +
37
Malintesi
Per evitare i malintesi: Non bisogna aspettarsi miracoli qualitativi dall’ingresso microfono
delle “schede audio”, anche se sono TerraTec ;-). Fare attenzione che l’ingresso microfono
non può essere utilizzato per microfono con la cosiddetta alimentazione fantasma (48 V di
tensione per l’alimentazione elettrica). Questi dispositivi, solitamente utilizzati in studi
professionali o per registrazioni dal vivo, sono dotati di connettore jack da 6,3 mm o XLR a 3
poli: si risparmia così tempo e denaro per gli adattatori mini jack artigianali. Se si programma
però una registrazione di qualità professionale (ad es. per la registrazione vocale, di canzoni o
strumentale), non c’è modo di evitare supplementare professionale. Il preamplificatore del
microfono o il mixer misto scelti con i rispettivi ingressi e i percorsi AUX-Send (o sottogruppi)
si possono acquistare presso i rivenditori di articoli musicali specializzati.
Fare inoltre attenzione che l’ingresso microfono di SoundSystem SiXPack 5.1 + è monofono.
Presa interna dell’ingresso microfono
Infine, ma non per questo di minor importanza, ci preme richiamare l’attenzione dell’utente
sulla presa interna che si trova dietro la boccola del microfono. Questa infatti può essere
impiegata per deviare il segnale audio prima della presa e utilizzarlo, in alternativa, per i
collegamenti interni. Così esistono ad esempio moduli frontali con possibilità di regolazione
sul lato anteriore del PC, che sfruttano questi attacchi.
38
SoundSystem SiXPack 5.1 +
L’uscita digitale
L’uscita digitale trasmette un segnale Standard-S/PDIF a 48kHz per le
periferiche commerciali. Tra queste rientrano ad esempio gli
amplificatori digitali, registratori DAT o MiniDisc.
!
Aspetti fondamentali
Se si desidera trasferire musica dal calcolatore ad altri dispositivi in modo digitale, si deve
utilizzare l’uscita digitale ottica (spesso definita anche TOS-Link).
Digital Out
Nel ControlPanel di SoundSystem, alla voce “I/O digitale” > “Uscita digitale” sono a
disposizione due diverse modalità per l’uscita digitale.
·
Digital In Source Direct consente di trasferire con un rapporto di 1:1 i dati presenti
all’ingresso digitale all’uscita digitale; in questa modalità, cioè anche le frequenze
32kHz e 44,1kHz vengono emesse dall’uscita digitale. Non esiste possibilità di
regolare il volume.
·
Digital Mix / DVD – con queste impostazioni è possibile esportare tutte le sorgenti
digitali (Wave, MIDI, ingresso digitale) sull’uscita digitale con 48 kHz. Allo stesso
modo, con questa impostazione è possibile inoltrare il flusso dati AC 3 non
decodificato ad un decodificatore esterno.
Consiglio
Le periferiche quali ad es. MiniDisc funzionano con una frequenza di
campionamento pari a 44.1 kHz. L’uscita digitale di SiXPack 5.1 +
funziona, nell’impostazione “Digital Mix” però a 48 kHz. Per garantire
una registrazione senza errori (senza “drop-out”), la periferica
MiniDisc deve disporre di una propria conversione di frequenza di
campionamento (SRC – Sample Rate Conversion).
Il volume del segnale digitale si regola tramite il rispettivo regolatore della sorgente nella
finestra sorgenti del ControlPanel; se si desidera modificare anche il volume della
riproduzione Wave utilizzare il regolatore WAVE. Fare attenzione che questo regolatore non
SoundSystem SiXPack 5.1 +
39
solo modifica in modo percettibile (in monitoraggio ) il volume di riproduzione, ma anche il
segnale digitale.
Una registrazione digitale con SoundSystem SiXPack 5.1 + non viene influenzata dalle
impostazioni sopra citate.
La protezione anticopia
È possibile attribuire alla propria registrazione anche una protezione anticopia durante il
riversamento su di un’altra periferica. L’operazione ha senso se ad esempio si vuole
presentare una composizione come demo su DAT o MiniDisc e non si desidera che ne
vengano fatte copie (digitali). Si attiva dunque allo scopo il pulsante “Copyright bit”
dell’uscita digitale sulla pagina “I/O digitale del ControlPanel”.
Back-up
L’interfaccia digitale di SoundSystem e il software relativo non sono inoltre predisposti per il
backup su DAT. In linea di principio sarebbe fattibile ma attualmente esistono in commercio
soluzioni di back-up economiche che richiedono un dispendio di tempo minore, come ad
esempio i CD.
Altre informazioni degne di nota relative alla “Digital Interface” (interfaccia digitale) e
all’impiego dei cavi digitali si trovano nel capitolo successivo “Ingresso digitale”.
Perciò è necessario continuare a leggere … ;-)
40
SoundSystem SiXPack 5.1 +
Ingresso digitale
Aspetti fondamentali
SiXPack 5.1+ vi offre due possibili ingressi digitali. Da un lato l’ingresso digitale esterno ottico
e dall’altro l’ingresso interno coassiale. L’ingresso da utilizzare, viene stabilito in modo
analogico con il Jumper 3 (JP3) nel seguente grafico:
Jumper (JP3).
1
Posizione A – ingresso interno
1
Posizione B – ingresso esterno
L’ingresso digitale esterno
L’ingresso digitale accoglie un segnale Standard-S/PDIF a
32/44.1/48kHz da periferiche commerciali. Tra queste rientrano ad
esempio i lettori CD, DAT o MiniDisc.
!
Aspetti fondamentali
Se si desidera trasferire musica da altre periferiche al PC in modo digitale, si deve utilizzare
l’ingresso digitale ottico (spesso definito anche TOS-Link).
Digital In
L’ingresso digitale interno
L’ingresso digitale interno può essere adattato a 2 diversi livelli di
segnale mediante il Jumper (JP2). In caso di impostazione del jumper,
S/PDIF In, l’ingresso digitale corrisponde a quello delle periferiche
commerciali, come ad es. registratori MiniDisc o DAT con standard
S/PDIF noto. L’impostazione del jumper TTL è pensata per il
collegamento dell’uscita digitale della maggior parte delle unità CDROM, poiché queste di norma funzionano con livelli TTL.
SoundSystem SiXPack 5.1 +
41
Jumper (JP2)
5
6
1
2
Posizione A – TTL-In (Standard)
5
6
1
2
Posizione B – S/PDIF In
Aspetti fondamentali
Se si desidera collegare le periferiche interne con uscita digitale a SoundSystem
SiXPack 5.1 +, utilizzare il collegamento a 2 poli, rappresentato in figura, sulla scheda
(accanto a Aux In). Per collegare l’uscita digitale dell’unità CD-ROM utilizzare il cavo di
collegamento sicuro contro l’inversione di polarità, fornito in dotazione.
Indicazioni generali sugli ingressi digitali
L’interfaccia digitale di SiXPack 5.1 + opera con tutte le frequenze standard di uso corrente con
una risoluzione di 16 bit, quindi a 32, 44.1 e 48 kHz.
Per poter utilizzare l’ingresso digitale, bisogna innanzitutto assicurarsi che anch’esso sia
attivato. Perciò aprire la pagina “Digital I/O” nel ControlPanel e selezionare nell’area
“ingresso digitale”
“Always on”– in questo caso l’ingresso digitale è sempre attivo, indipendentemente dalla
presenza effettiva di un segnale.
oppure
“Automatic sensing”– l’ingresso digitale viene attivato solamente se effettivamente vi sono
dei dati.
Per la registrazione digitale. È possibile registrare il segnale all’ingresso digitale tramite la
sorgente di registrazione “S/PDIF” nella finestra di registrazione del ControlPanel di SiXPack
5.1 +. Nella propria applicazione di registrazione selezionare come driver di registrazione
“SiXPack 5.1 + Wave”. Durante la registrazione fare attenzione che per le sorgenti che non si
desidera più registrare sia attivata la funzione di muto nel mixer di sorgenti di SiXPack 5.1 +.
Inoltre: Un’eventuale protezione anticopia (il cosiddetto bit SCMS o CopyProtection) viene
ignorata e non tracciata.
42
SoundSystem SiXPack 5.1 +
Importante
Anche in caso di trasferimento di dati audio tramite conduttore luminoso (ottico) possono
verificarsi piccoli errori, solitamente impercettibili. Un altro fattore rilevante è la scelta di cavi
di elevata qualità e non troppo lunghi (cavi in fibra ottica fino a ca. 2 m). Fare attenzione che il
cavo non sia piegato.
Differenze di suono nei cavi digitali sembrano a prima vista incomprensibili ma si possono
davvero verificare. Questo può essere motivato tra l’altro con l’impiego di algoritmi per la
correzione d’errore, i quali vengono anch’essi utilizzati spesso in modo differente in caso di
cavi qualitativamente differenti. Tuttavia, di norma queste modifiche del suono sono davvero
minime, a tal punto da dover fare molta attenzione a non confondere l’immaginazione
creativa con la realtà. Se può essere d’interesse: su Internet esistono alcuni Newsgroup molto
attivi, in parte a scopo ricreativo, relativi a questo argomento ;-).
Infine è bene fornire anche un’indicazione sul protocollo di trasmissione: tramite
un’interfaccia ottica vengono trasferiti esclusivamente dati secondo uno standard S/PDIF
(Sony/Philips Digital Interface). Non è previsto il collegamento di ADAT o di periferiche
compatibili.
Normalmente non si possono utilizzare nemmeno le periferiche con interfaccia AES/EBU: non
serve a niente neppure combinare artigianalmente dei semplici adattatori. Dato che però il
protocollo per AES/EBU è quasi identico a quello S/PDIF e la trasmissione si differenzia in
sostanza solamente per la potenza del segnale, è possibile realizzare da soli un convertitore
adatto consumando un po' di stagno per saldature.
Un piccolo schema e ulteriori informazioni si trova in Internet o anche nel seguente grafico:
AES/EBU verso S/PDIF
AES out:
2-------330 ohm------------------|
3--91 ohm
|
|
1---------|----------------------ground
SoundSystem SiXPack 5.1 +
SPDIF in
43
AES/EBU verso S/PDIF
+ 5 volt
SPDIF out:
|
_
diode ^ +-4,7k-+
10 u (+)
| |
|
_
| \
_
| \
+-| O-+
| |_/ |
| _
|
| | \ |
100 n
O-----+-||-+--------+--+--IC--+--+-| O-+-| O-+-120 r-||-+----+-- 2
| |
|
| +-||-+ 100n
75r
|
---
|
| | |_/
|_/
|
|
_
2,2k |
1 k
|
^ diode
| |
IC
|
|
AES in
|
--- |
--|
--|
_
220r
|
| \
100 n
|
+--+---| O---+--120 r-||-+---+--- 3
Diode = 1N914 or 1N4148
|
|_/
|
|
|
_
|
1 k
+--- 1
|
| \
|
|
|
IC = 74HC04 or CMOS 4049
+---| O---+
--- --|_/
Avvertenza. Si declina ogni responsabilità per la funzionalità e la non
pericolosità di questa commutazione. Inoltre non è possibile fornire
ulteriore supporto tecnico (Support) per la realizzazione.
44
!
SoundSystem SiXPack 5.1 +
Collegamenti analogici audio CD
SoundSystem SiXPack 5.1 + offre due attacchi disaccoppiati per
l’uscita analogica della propria unità CD. Nel ControlPanel di SiXPack
5.1 + questi si trovano sul regolatore contrassegnato con “CD”.
!
Aspetti fondamentali
Una funzione particolarmente interessante di SoundSystem SiXPack 5.1 + è la possibilità di
allacciare due unità CD (ad es. l’unità CD-ROM e un masterizzatore) alla scheda senza perdita
di livello. Gli ingressi CD1 e CD2 sono separati elettricamente uno dall’altro e vengono
mescolati nel mixer. Il volume si regola in comune tramite il regolatore contrassegnato con
“CD”.
In caso di registrazione da unità CD selezionare l’impostazione “CD” alla voce “Registrazione”
in ControlPanel.
Le boccole di attacco sono state realizzate per essere compatibili con lo standard MPC3
estremamente diffuso. L’occupazione dei pin di segnale e massa appare come di seguito
indicato:
Di solito il cavo adatto viene fornito in dotazione con l’unità CD oppure è possibile acquistarlo
da un rivenditore specializzato.
Se fosse necessario regolare il volume di entrambe le unità in modo indipendente, è possibile
utilizzare in alternativa l’ingresso AUX di SiXPack 5.1 + Però, la sensibilità all’ingresso è
lievemente diversa: corrisponde infatti a ca. 1.5VRMS per gli ingressi CD e 1VRMS per
l’ingresso AUX. Per la registrazione di entrambi le sorgenti selezionare in questo caso
l’impostazione “Stereo Mix” nel ControlPanel di SiXPack 5.1 + alla voce “Registrazione”.
SoundSystem SiXPack 5.1 +
45
L’ingresso AUX
SoundSystem SiXPack 5.1 + è dotato di un ingresso audio interno, ad
es. per schede video. In alternativa è possibile anche in questo caso
allacciare un’unità CD. Nel ControlPanel di SiXPack 5.1 + si trova un
regolatore di volume proprio.
!
Aspetti fondamentali
SoundSystem SiXPack 5.1 + è dotato di un ingresso supplementare per una periferica PC
supplementare. All’ingresso AUX interno può essere allacciata ad es. una scheda
video/grabber o l’uscita audio analogica di una scheda DVD. Anche l’allacciamento di
un’ulteriore unità CD è possibile; la sensibilità in ingresso per l’allacciamento AUX è
lievemente superiore rispetto a quella degli ingressi CD (ca. 1VRMS all’ingresso AUX, ca.
1.5VRMS agli ingressi CD).
Il volume si regola con il regolatore contrassegnato con “AUX” sul ControlPanel di
SiXPack 5.1 +. In caso di registrazione selezionare l’impostazione “AUX” alla voce
“Registrazione”.
Attenzione: I segnali di una scheda figlia agganciata all’attacco Wavetable corrono insieme al
segnale AUX. Al contrario rispetto agli ingressi CD, questi non sono separati elettricamente gli
uni dagli altri. Si dovrebbe dunque evitare un funzionamento in contemporanea se possibile.
Se si collegano poi altri due periferiche a “una linea”, bisogna tener conto di una perdita di
livello significativa delle rispettive periferiche. Inoltre, si declina ogni responsabilità in
relazione al fatto che, alla lunga, un tale funzionamento non si ripercuota negativamente sulle
periferiche interessate.
La boccola di attacco è stata realizzata per essere compatibile con lo standard MPC3
estremamente diffuso. L’occupazione dei pin di segnale e massa è illustrata nel disegno.
Di solito i cavi adatti vengono forniti in dotazione con il prodotto da collegare oppure è
possibile acquistarli da un rivenditore specializzato.
46
SoundSystem SiXPack 5.1 +
Allacciamento Wavetable e sintetizzatore interno
SoundSystem SiXPack 5.1 + è dotato di un attacco per le schede figlia
Wavetable. Collegamento di una scheda figlia Wavetable. Le indicazioni per l’installazione si trovano a pagina 10 nel capitolo
“Collegamento di una scheda figlia Wavetable". Nel ControlPanel
tramite il regolatore contrassegnato con “AUX” viene definito il
volume.
Per l'installazione di una scheda figlia Wavetable fare riferiemnto alla pagina 10 nel capitolo
“Collegamento di una scheda figlia Wavetable”. Il volume si regola con il regolatore
contrassegnato con “AUX” sul ControlPanel.
Se si effettua una registrazione selezionare da ControlPanel di SIXPack 5.1 +, alla voce
Registrazione selezionare l’impostazione “AUX”.
Attenzione: Come già illustrato nel paragrafo “L’ingresso AUX”, i segnali di una scheda figlia
agganciata all’attacco Wavetable sono trasmessi insieme al segnale AUX. Al contrario rispetto
agli ingressi CD, questi non sono separati elettricamente gli uni dagli altri. Si dovrebbe
dunque evitare un funzionamento in contemporanea se possibile. Se si collegano poi altri due
periferiche a “una linea”, bisogna tener conto di una perdita di livello significativa delle
rispettive periferiche. Inoltre, si declina ogni responsabilità in relazione al fatto che, alla
lunga, un tale funzionamento non si ripercuota negativamente sulle periferiche interessate.
Per il Wavetable integrato e per il futuro della sintesi del sound.
SoundSystem SiXPack 5.1 + legge i file MIDI tramite un sintetizzatore Wavetable integrato nel
chipset (hardware a 64 voci). Secondo gli esperti, il futuro della tecnologia Wavetable (MIDI
generale) è chiaramente nella sintesi software basata su host. La sintesi del sound dovrebbe
godere di rinnovata popolarità con l’introduzione di Direct/Music, poiché in questo modo si
rende possibile una forma interattiva di musica e MIDI in applicazioni come ad es. i giochi. Il
formato DLS utilizzato allo scopo per i Sample-Set viene supportato completamente da
SiXPack 5.1. Già oggi alcune applicazioni utilizzano il Soundset GS della serie di sucesso
Sound-Canvas, integrata nelle nuove versioni di Direct-Sound e dato in licenza da Roland.
Fare comunque attenzione che nessun parametro SystemExclusive venga modificato.
Alla fine si trova anche su questa scheda un attacco per una scheda figlia Wavetable
supplementare. A disposizione si trova la serie opzionale WaveSystem. Comunque anche i
moduli di altri produttori, come DB-50 XG di Yamaha o SCD-10/15 di Roland possono
funzionare senza problemi con SiXPack 5.1 +.
SoundSystem SiXPack 5.1 +
47
Il driver MIDI
Per la riproduzione di informazioni MIDI tramite un modulo Wavetable esterno è presente un
driver proprio. Questo driver, contrassegnato nel sistema come “SiXPack 5.1 + External MIDI”,
può essere selezionato ove ha senso utilizzarlo. Ad esempio, nei programmi del
sequenziatore, come Logic (Fun), Cubase o Cakewalk è presente, oltre al driver “SiXPack 5.1 +
MIDI”, anche la cosiddetta uscita del modulo per il sintetizzatore interno. Questo driver si
utilizza inoltre quando sono in funzione esternamente le periferiche collegate tramite la porta
GIOCHI. Se i file MIDI vengono letti da Windows tramite la riproduzione dei supporti, oppure si
utilizzano programmi che non consentono impostazioni MIDI supplementari, si dovrebbero
aprire le “Proprietà multimedia” nel Pannello di controllo di Windows e impostare l’output
MIDI sul driver adatto.
48
SoundSystem SiXPack 5.1 +
Interfaccia joystick / MIDI
Sulla porta GIOCHI/MIDI di SoundSystem SiXPack 5.1 + è possibile
collegare joystick analogici e digitali e periferiche MIDI tramite un
adattatore opzionale in commercio. L’interfaccia viene gestita tramite
un driver DirectInput compatibile.
!
Aspetti fondamentali
SoundSystem SiXPack 5.1 + offre un attacco combinato per i vecchi joystick e i moderni
InputDevices, in altri termini: Joystick con ForceFeedback, game pad, Flightsticks, rotelline e
quanto altrimenti necessario.
Grazie ad un cavo adattatore opzionale in commercio è possibile collegare diverse periferiche
(devices) alla porta GIOCHI. Il supporto driver delle specifiche DirectInput di Microsoft
consente un accesso accelerato all’hardware e funzionalità supplementari quali la
trasmissione di segnali di comando ForceFeedback.
Game-/MIDI-Port
MIDI
Anche le periferiche MIDI si possono collegare con un cavo adattatore a SiXPack 5.1 + . Questo
cavo è in commercio come accessorio opzionale presso i rivenditori specializzati oppure può
essere richiesto direttamente alla TerraTec. È sufficiente visitare la sezione Online-Shop
all’indirizzo http://www.terratec.net/.
Dato che spesso ci viene richiesto uno schema per un tale “cavo adattatore”, abbiamo
raccolto qui di seguito le informazioni necessarie. Come si può notare, per la porta GIOCHI/
adattatore MIDI non si tratta semplicemente di un cavo. Sono necessarie componenti
supplementari come optoaccoppiatori e i transistor. Raccomandiamo perciò di acquistare il
componente confezionato: non costa una fortuna.
SoundSystem SiXPack 5.1 +
49
La commutazione dell’interfaccia MIDI
Avvertenza. Si declina ogni responsabilità per la funzionalità e la non
pericolosità di questa commutazione. Inoltre non possiamo fornire
ulteriore supporto tecnico (Support) per la realizzazione.
50
!
SoundSystem SiXPack 5.1 +
SoundSystem SiXPack 5.1 + ControlPanel
La descrizione del ControlPanel di SiXPack 5.1 + si riferisce al ControlPanel che è a
disposizione sotto Windows 98Se, Windows Me e Windows 2000.
La finestra di riproduzione
Qui si impostano (chi l’avrebbe mai detto?) i volumi dei singoli altoparlanti. Il regolatore
contrassegnato con “Anter.”, utilizzato per impostare i volumi di entrambi gli altoparlanti
frontali, manifesterà probabilmente fenomeni di usura per uso frequente. Tutti gli altoparlanti
possono inoltre essere disattivati premendo il tasto MUTE.
SoundSystem SiXPack 5.1 +
51
La finestra delle sorgenti
Qui è possibile regolare i volumi delle singole sorgenti di segnale.
Tutte le sorgenti di segnale possono inoltre essere disattivate premendo il tasto MUTE. Queste
vengono ciononostante tracciate se si seleziona esplicitamente la sorgente; chiaramente ci
troviamo nella finestra sorgenti e non di registrazione. La posizione nella figura stereo si
gestisce tramite i regolatori panorama che si trovano sotto quelli di volume.
52
SoundSystem SiXPack 5.1 +
La finestra di registrazione
Nella finestra di registrazione si definisce quale sorgente di segnale deve essere tracciata da
un’applicazione tramite il driver di registrazione di SiXPack 5.1 +.
L’ingresso microfono svolge anche due funzioni supplementari:
AEC
L’abbreviazione sta per “Acoustic Echo Cancelation” (eliminazione eco acustico) e significa in
pratica riduzione dell’eco. L’impiego è particolarmente indicato per le applicazione di
riconoscimento vocale e di telefonia Internet.
Come scusi? Boost!
Se il livello d’ingresso è troppo ridotto, è possibile amplificarlo di +20dB, attivando la
funzione di “Boost”
SoundSystem SiXPack 5.1 +
53
La finestra digitale
Nella finestra digitale si definiscono le impostazioni per l’ingresso e l’uscita digitale.
Per poter utilizzare l’ingresso digitale, bisogna innanzitutto assicurarsi che anch’esso sia
attivato. Nell’area “S/PDIF input” selezionare:
“Always On”– in questo caso l’ingresso digitale è sempre attivo, indipendentemente dalla
presenza effettiva di un segnale oppure
“Automatic sensing”– l’ingresso digitale viene attivato solamente se effettivamente vi sono
dei dati.
Dalle finestre “Samplingrate”, “Copyright” e “Pre-emphasis” è possibile dedurre lo stato
attuale dell’ingresso digitale.
Per l’uscita digitale sono a disposizione tre diverse modalità.
· L’ingresso digitale, diretto, consente di inoltrare con un rapporto di 1:1 i dati presenti
all’ingresso digitale all’uscita digitale; in questa modalità, cioè, anche le frequenze 32kHz
e 44,1kHz vengono emesse dall’uscita digitale. Non esiste possibilità di regolare il
volume.
· Digital Mix / DVD – con queste impostazioni è possibile esportare tutte le sorgenti digitali
(Wave, MIDI, ingresso digitale) sull’uscita digitale con 48 kHz. In egual modo, con questa
impostazione è possibile inoltrare il flusso dati AC-3 non decodificati ad un decodificatore
esterno; fare attenzione che risulti chiaro dalla documentazione del software che questa
funzione viene supportata dal nostro SiXPack 5.1 +: esplicitamente come “SiXPack 5.1 +”,
come “Crystal Soundfusion” o anche come “CS4624 / CS4630”.
54
SoundSystem SiXPack 5.1 +
La finestra equalizzatore
Nella finestra dell’equalizzatore è possibile attivare o disattivare l’equalizzatore, caricare le
impostazioni indicate, sovrascrivere o salvare le proprie impostazioni.
La finestra MIDI
Sotto “MIDI” abbiamo riunito tutte le funzioni rilevanti per il sintetizzatore di SiXPack 5.1 +. Si
fissano il numero di voci che vengono calcolate nell’hardware e nel software e se queste voci
devono essere allocate dinamicamente (consigliata) o in base alla specifica DLS. Inoltre è
possibile scegliere se il Sample-Set caricato rimanga in memoria (Memoryresident, residente
in memoria, scelta consigliata) ed esiste la possibilità di utilizzare Sample-Set propri
compatibili con DLS 1.0 al posto dei set standard, ma non superiori agli 8MB di dimensione!
SoundSystem SiXPack 5.1 +
55
Impostazioni 3D
Sotto “3D Settings” (Impostazioni 3D) si trovano le possibilità di impostazione per le funzioni
3D di SiXPack 5.1 +. Di particolare importanza è la configurazione altoparlanti, poiché solo in
questo modo si assicura che l’algoritmo 3D da applicare sia quello esatto. Inoltre esiste la
possibilità di disattivare l’accelerazione hardware DirectSound. È una funzionalità sensata per
alcuni giochi che senza previa verifica allocano il numero che si desidera di buffer hardware,
fatto questo, che può causare il blocco del gioco. Inoltre è possibile non consentire l’utilizzo
di “Sensaura ed EAX”, attivare/disattivare “MacroFX” o impostare una semplice “StereoExpansion” (Espansione stereo) per il segnale d’uscita. Se un’applicazione Sound 3D
(DirectSound 3D, EAX o A3D) è in esecuzione, è bene assicurarsi che “3D Stereo Expander”
(Espansore stereo 3D) sia disattivato. Risulta inoltre possibile effettuare una prova dei singoli
altoparlanti (Speaker Test), selezionandoli nella finestra visualizzata per attivare l’indicatore
sonoro di prova (Gli altoparlanti attivati si distinguono da quella disattivati per il colore).
Facendo nuovamente clic l’indicatore di prova viene nuovamente disattivato.
L’opzione successiva che ci preme illustrare è la possibilità di effettuare un “Source
Positioning” (posizionamento sorgente). Si intende cioè il posizionamento a scelta nella
stanza di una sorgente stereo e fino a 16 voci MIDI. In questo modo non ci sono più ostacoli
alla realizzazione di un’orchestra da camera.
56
SoundSystem SiXPack 5.1 +
Altro
Sotto “Misc.” (Altro) abbiamo inserito funzioni che non sono in diretta correlazione con
SiXPack 5.1 +, bensì riguardano principalmente il comportamento del ControlPanel. Tra queste
citiamo il caricamento e la memorizzazione delle cosiddette Mixer-Settings (impostazioni
mixer), l’attivazione degli hotkey (tasti di scelta rapida) globali, la visualizzazione dell’icona
nella barra delle applicazioni e la possibilità di impostare singolarmente i colori.
Caricamento e Memorizzazione
Tramite Load (Carica) e Save (Salva) è possibile conservare e ripristinare facilmente le
impostazioni effettuate. Così ad esempio risulta possibile salvare delle impostazioni
particolari per gli ingressi e le uscite digitali in relazione all’applicazione e poi in caso di
utilizzo, caricarle. Le impostazioni vengono salvate con estensione file *.msp. Richiamando
“Color Setup” si apre la seguente finestra nella quale è possibile personalizzare i colori del
ControlPanel singolarmente, secondo le proprie preferenze.
Attenzione però, le proprie preferenze contribuiscono talvolta all’isolamento……
SoundSystem SiXPack 5.1 +
57
Tasti di scelta rapida– gli hotkey
Per gli specialisti abbiamo correlato quasi tutte le funzioni anche ai comandi da tastiera
(hotkey), consentendo così un’esplorazione più rapida nel software. In questo contesto si
inizia del resto quando si assume il controllo con l’ausilio di software di riconoscimento
vocale.
Controllo volume
Ctrl + Spazio = Front (Anter.)-Volume alto
Ctrl + Maisc + Spazio = Front (Anter.)-Volume basso
Ctrl + R = Rear (Post.)-Volume alto
Ctrl + Maisc + R = Rear (Post.)-Volume basso
Commutazione Mute (Riproduzione)
Ctrl + Alt + Spazio = Master (Anter./Post.) un/mute (non muto/muto)
Ctrl + Alt + R = Rear (Post.) un/mute
Ctrl + Alt + W = Wave un/mute
Ctrl + Alt + S = MIDI un/mute
Ctrl + Alt + A = MIDI un/mute
Ctrl + Alt + L = Line un/mute
Ctrl + Alt + C = CD un/mute
Ctrl + Alt + M = Mic In un/mute
Ctrl + Alt + D = Dig In un/mute
Ctrl + Alt + G = Mic Boost on/off
Commutazione sorgente di registrazione
Ctrl + Maisc + L = Seleziona Line In
Ctrl + Maisc + C = Seleziona CD In
Ctrl + Maisc + A = Seleziona Aux In
Ctrl + Maisc + M = Seleziona Mic In
Ctrl + Maisc + X = Seleziona Stereo Mix
Altre funzioni.
Ctrl + Alt + E = Attiva/Disattiva Equalizzatore
Ctrl + Alt + 0 = Modalità cuffie
Ctrl + Alt +2 = Modalità 2 altoparlanti
Ctrl + Alt +4 = Modalità 4 altoparlanti
Ctrl + O = Carica impostazioni mixer (ControlPanel deve essere aperto e attivo)
Ctrl + S = Salva impostazioni mixer (ControlPanel deve essere aperto e attivo)
Tramite i tasti F5-F11, oppure tramite combinazione di tastiera Alt + “x”, dove “x” indica la lettera sottolineata del
cavalierino, si ha accesso diretto alla pagina ControlPanel desiderata.
58
SoundSystem SiXPack 5.1 +
Panoramica software aggiuntivo
Il Team di TerraTec non ha badato a spese né ha risparmiato le forze per fornire agli utenti un
pacchetto software di ottima qualità. Così sono a disposizione programmi grazie ai quali è
possibile …
· impostare e controllare il SoundSystem SiXPack 5.1,
· ascoltare tutti i formati file audio importanti ( e alcuni poco importanti),
· esplorare da soli il mondo audio tridimensionale.
· creare brani musicali,
· decodificare i file MP3 e persino codificarli.
Si potrebbe definire dunque completo. E la cosa migliore è che i programmi sono abbastanza
potenti da fornire servizi professionali in tutti i settori. Non si tratta di giochetti e (quasi...)
tanto meno di ciance. Nella directory “HOTSTUFF” (“roba che scotta”), come è nella tradizione
di TerraTec, abbiamo raccolto per gli utenti i programmi audio shareware e freeware che ci
paiono migliori e più utili, per mettere a loro disposizione abbastanza materiale per molte ore
di divertimento e lavoro.
Allora si inizia: dopo l’installazione del software tramite avvio automatico, se si è installato
l’intero software aggiuntivo, si visualizzano i seguenti programmi dei quali segue una
descrizione panoramica. Informazioni più dettagliate si trovano invece nelle Guide dei relativi
software. Buon divertimento!
· Intervideo WinDVD
· Musicmatch Jukebox
· Emagic Logic Fun (solo sotto Windows 95/98)
· Lettore Sensaura 3D
· Demo Sensaura 3D
SoundSystem SiXPack 5.1 +
59
Corso intensivo di WinDVD
Utilizzo di WinDVD
Visualizzazione di un titolo DVD
Per visualizzare un titolo DVD, inserire il disco nell'unità DVD. WinDVD inizierà automaticamente la
riproduzione del disco.
Per avviare WinDVD manualmente:
1. Scegliere Avvio > Programmi > WinDVD, oppure, se disponibile, fare clic sul collegamento
a WinDVD sul desktop.
2. Effettuare le selezioni dal menu presente nella finestra WinDVD oppure fare clic su
(l'icona Esegui) sul pannello di controllo.
Creazione di un elenco di esecuzione
1. Con il disco nell'unità, fare clic su
(l'icona Elenco di esecuzione)
2. Viene visualizzata la finestra Elenco di esecuzione. Scegliere File nel gruppo di opzioni in
basso a destra (File o Disco). Passare all'unità e alla directory in cui si trovano i file.
Selezionare il primo file da riprodurre.
3. Fare clic su Aggiungi. Ripetere la procedura con i file desiderati. Tenere presente che i file
verranno riprodotti nell'ordine di visualizzazione. Se necessario, eliminare e sostituire i
file per creare l'ordine corretto.
4. Fare clic su Salva per salvare l'elenco di riproduzione per utilizzo futuro. Fare clic su
Chiudi per chiudere la finestra. Quando si fa clic su Esegui, i file dell'elenco di esecuzione
vengono riprodotti nell'ordine specificato. È possibile riprodurre file .mpg, .vob e .ac3.
Caricamento di un elenco di esecuzione salvato in precedenza
1. Con il disco nell'unità, fare clic sull'icona Elenco di esecuzione.
2. Viene visualizzata la finestra Elenco di esecuzione. Fare clic su Carica elenco.
3. Viene visualizzata la lista degli elenchi di esecuzione salvati. Selezionare l'elenco di
esecuzione da caricare.
4. Fare clic su Chiudi per chiudere la finestra. Quando si fa clic su Esegui, i file dell'elenco di
esecuzione vengono riprodotti nell'ordine specificato. È possibile riprodurre file .mpg,
.vob e .ac3.
Modifica delle impostazioni
Può risultare utile attivare o disattivare determinate funzionalità di WinDVD. Per modificare le
proprietà e le funzionalità di WinDVD:
1. Avviare WinDVD e visualizzare il pannello di controllo principale.
60
SoundSystem SiXPack 5.1 +
2. Fare clic su
(l'icona Proprietà). Viene visualizzata la finestra Proprietà.
3. Passare alle proprietà da modificare. È possibile scegliere Generale, Audio, Controllo
genitori, Visualizzazione e WinDVD 2000
4. Selezionare le proprietà desiderate. Se non si è certi della funzione di una determinata
proprietà, visualizzare la Guida in linea della scheda proprietà o consultare il glossario. È
possibile modificare queste proprietà in qualsiasi momento.
5. Scegliere nuovamente OK per confermare le modifiche.
Impostazione del Controllo genitori
I genitori possono impostare controlli che consentono la visualizzazione dei soli film e titoli
che risultano appropriati per l'età dei figli. (In determinati casi, sono disponibili più versioni di
uno stesso film, con restrizioni diverse per ciascuna versione). Per impostare restrizioni di
visualizzazione per i film su WinDVD:
1. Avviare Win e visualizzare il pannello di controllo principale.
2. Fare clic sull'icona Proprietà. Viene visualizzata la finestra Proprietà.
3. Passare alle proprietà da modificare. Selezionare Proprietà - Controllo genitori.
4. Selezionare l'età desiderata e/o il livello appropriato. Questo sarà il livello massimo
consentito. I titoli con livelli di restrizione superiori a quello selezionato non saranno
visualizzabili. È possibile modificare questa impostazione in qualsiasi momento.
5. Se è stata impostata una password, specificarla e scegliere OK. È possibile cambiare la
password in qualsiasi momento.
6. Scegliere nuovamente OK per confermare le modifiche. La funzionalità di controllo per i
genitori adotterà le nuove impostazioni.
Espulsione di un disco
Per espellere un disco dal lettore, fare clic su
sulla barra degli strumenti.
(il pulsante Espelli) nella finestra Video o
Come visualizzare e nascondere il lettore
È possibile scegliere se visualizzare soltanto la finestra video. Per nascondere il lettore:
1. Aprire la finestra Proprietà.
2. Passare alla scheda Generale. Disattivare (rimovendo il segno di spunta) l'opzione
Visualizza - Lettore.
3. Il lettore viene nascosto. Riattivare l'opzione per visualizzare nuovamente il lettore. È
possibile aprire la pagina delle proprietà con il menu di scelta rapida o con la barra degli
strumenti presente sulla finestra video.
SoundSystem SiXPack 5.1 +
61
Attivazione della barra degli strumenti e della barra di stato
È possibile scegliere se includere una barra degli strumenti e una barra di stato nella finestra
Video.
1. Aprire la finestra Proprietà.
2. Passare alla scheda Generale. Attivare Visualizza - Barra degli strumenti per visualizzare
la barra degli strumenti nella finestra Video e Visualizza - Barra di stato per visualizzare la
barra di stato nella finestra.
3. È possibile rimuovere la barra degli strumenti o la barra di stato dalla finestra Video
disattivando l'opzione selezionata.
Visualizzazione di un video CD o di un film DVD
Inserire il titolo nell'unità DVD. WinDVD legge il formato del disco e avvia automaticamente la
riproduzione.
Riproduzione di un titolo DVD interattivo
I titoli video DVD interattivi o MPEG2 non richiedono particolari operazioni. Una volta
installata l'applicazione, questa attiverà i driver WinDVD per la riproduzione dei file video DVD
o MPEG incorporati nell'applicazione.
Zoom avanti
1. Posizionare il cursore del mouse sull'angolo superiore sinistro dell'area che si desidera
ingrandire.
2. Tenendo premuto il pulsante del mouse, trascinare il cursore sull'estremità opposta
dell'area che si desidera ingrandire. Questa operazione crea un rettangolo tratteggiato,
ovvero il contorno dell'area che si desidera ingrandire.
3. Rilasciare il pulsante del mouse. WinDVD inserisce automaticamente quest'area
ingrandita nella finestra.
Cattura di un'immagine
WinDVD consente di catturare un'immagine durante la riproduzione di un film. Premere il
tasto "P" per catturare un file con estensione BMP di un'immagine fissa o in movimento. Non è
possibile utilizzare la funzionalità di cattura con le aree ingrandite e con alcune schede
grafiche di compensazione movimento hardware. In caso di problemi, disattivare la
compensazione movimento hardware e riprovare.
Le bitmap catturate sono memorizzate nella sottodirectory Capture della directory WinDVD. I
file catturati vengono numerati in sequenza: cap001.bmp, cap002.bmp e così via.
62
SoundSystem SiXPack 5.1 +
Opzioni CD musicale
Quando si inserisce un disco karaoke o un altro CD musicale nell'unità DVD, WinDVD legge e
individua automaticamente il tipo di disco. L'output audio è determinato dalle Opzioni CD
musicale selezionate.
Modifica della password del controllo per i genitori
Per creare una nuova password:
1. Nella finestra Controllo genitori, fare clic su Cambia password.
2. Digitare la password desiderata nell'area di testo Nuova password.
3. Ridigitare la password nell'area di testo Conferma password. Digitare esattamente la
stessa password in entrambe le caselle; in caso contrario la password non verrà accettata.
Per cambiare la password:
1. Nella finestra Controllo genitori, fare clic su Cambia password.
2. Digitare la password corrente nell'area di testo della password precedente.
3. Digitare la password desiderata nell'area di testo Nuova password.
4. Ridigitare la password nell'area di testo Conferma password. Digitare esattamente la
stessa password in entrambe le caselle; in caso contrario la password non verrà accettata.
Chiusura di WinDVD
Per chiudere WinDVD:
1. Fermare la riproduzione del disco DVD nell'unità DVD.
2. Fare clic sull'icona Chiudi.
SoundSystem SiXPack 5.1 +
63
Controlli di WinDVD
Una volta avviato WinDVD, i controlli visualizzati sul pannello WinDVD consentono di
spostarsi all'interno del titolo DVD. I controlli WinDVD hanno un aspetto simile a quelli di un
lettore DVD indipendente e pertanto possono risultare familiari. Tenere presente che non tutte
le opzioni sono disponibili per tutti i titoli DVD. Soltanto l'autore di un titolo può inserire
funzionalità . Se una funzionalità non è disponibile per un determinato titolo, sarà
visualizzata in grigio e non sarà accessibile. Segue una descrizione di ciascun componente
del pannello di controllo WinDVD.
Avvio/Preferenze
Apre la finestra Elenco di esecuzione e consente la selezione di un ordine e di un
gruppo di file specifici. Selezionare tra i formati .vob, .dat, .mpg e .ac3. Non è
possibile selezionare un file mentre è in lettura un film.
Apre la finestra Proprietà .
Nell'ordine, riduce a icona, ingrandisce e chiude la finestra Video WinDVD.
Pulsanti di spostamento/esecuzione
Espelli.
Stop.
Avvia la riproduzione del disco.
Sospende la riproduzione del disco.
Avanza di un fotogramma, in modalità Pausa.
Riavvia al termine il titolo o il capitolo attivo.
Passa al capitolo precedente.
Passa al capitolo successivo.
Legge il disco in modalità indietro veloce.
Legge il disco in modalità avanti veloce.
Visualizzazione estesa per comandi aggiuntivi.
Riprende la riproduzione del video da una schermata di menu.
Apre la finestra di regolazione audio e video.
Apre la Guida in linea.
64
SoundSystem SiXPack 5.1 +
Dispositivi di scorrimento
Consente di passare all'orario specificato nel titolo.
Aumenta o riduce la luminosità dell'output video.
Aumenta o riduce l'output audio.
Barra Controllo colore 1. Regola l'intensità relativa (equilibrio)
tra i colori video azzurro e giallo.
Ralenti uniforme e avanzamento rapido uniforme.
Barra Controllo colore 2. Regola l'intensità relativa (equilibrio)
tra i colori video rosso e verde.
Regola volume.
Contatore
Il contatore mostra il capitolo in esecuzione e il tempo
trascorso dall'inizio della riproduzione dell'intero titolo.
Frecce direzionali
Utilizzare i pulsanti direzionali come il pulsante del mouse o il tasto Tab.
Le frecce sono (in senso orario dall'alto): Naviga su, Naviga a destra, Naviga giè ,
Naviga a sinistra. Centro: Seleziona o Avvia.
Mute
Se selezionata, questa funzione consente di attivare il Mute.
Tastierino numerico
Il tastierino numerico semplifica la selezione del numeri. Il suo utilizzo è piè
probabile per video CD che per dischi DVD. Per specificare un valore
numerico, fare clic sul tasto corrispondente del tastierino numerico, quindi sul
segno di spunta verde per accettare il numero.
SoundSystem SiXPack 5.1 +
65
Voci di menu
Visualizza tutti i menu disponibili (Principale, Audio, Lingua, Sottotitoli e così via)
sul disco DVD in esecuzione, e consente la selezione di un menu.
Apre un sottomenu contenente tutti i titoli disponibili sul DVD in esecuzione, e
consente di selezionare un nuovo titolo da riprodurre.
Apre un sottomenu che visualizza il capitolo in esecuzione. È possibile selezionare
un altro capitolo da questo menu.
Visualizza le opzioni delle tracce audio del disco DVD corrente. Se sono disponibili
piè tracce audio o piè lingue, utilizzare il menu per selezionare quella desiderata.
Visualizza il menu dei sottotitoli. Se sono disponibili piè sottotitoli in piè lingue,
utilizzare il menu per selezionare quella desiderata.
Se disponibile, consente di selezionare da un elenco l'angolo di visualizzazione.
Zoom avanti/Zoom indietro/Pan
Esegue lo zoom nell'area del cursore. Se lo zoom è già attivo, torna alla
visualizzazione normale.
Esegue una panoramica dello schermo per modificare la visualizzazione.
Bookmarks
WinDVD recupera automaticamente l'ultima posizione letta del DVD.
Pulsante Web
Consente di collegarsi a Internet.
WinCinema Manager
Consente di lanciare l'applicazione WinCinema family.
66
SoundSystem SiXPack 5.1 +
Il menu di scelta rapida
Durante la visione di un film, è possibile porre il cursore sulla finestra di visualizzazione e fare
clic con il pulsante destro del mouse per visualizzare un "menu video". I comandi di questo
menu corrispondono a quelli dei menu standard. Questa finestra consente inoltre di
visualizzare il pannello di controllo principale di WinDVD (se è nascosto per la visualizzazione
a tutto schermo o in base all'impostazione della sezione Proprietà ). Il menu Video è descritto
di seguito.
Esegui - Riproduce il titolo corrente o ripristina la riproduzione
dopo una pausa.
Stop - Ferma la riproduzione in corso.
Pausa - Sospende la riproduzione del disco.
Avanti veloce - Riproduce il disco in modalità avanti veloce.
Indietro veloce - Riproduce il disco in modalità indietro veloce.
Capitolo precedente - Passa al capitolo precedente.
Capitolo successivo - Passa al capitolo successivo.
Ripeti - Ripete la riproduzione del disco.
Muto - Annulla l'audio del disco in esecuzione.
Espelli - Espelle il disco dall'unità .
Menu - Visualizza le selezioni disponibili sui menu.
Titolo - Visualizza informazioni sul titolo in esecuzione.
Capitolo - Visualizza le selezioni relative al capitolo.
Sottotitolo - Visualizza le selezioni relative al sottotitolo.
Angolo - Visualizza
visualizzazione.
le
selezioni
relative
all'angolo
di
Bookmarks - WinDVD recupera automaticamente l'ultima
posizione letta del DVD.
Proprietà - Apre la finestra Proprietà .
Visualizza - Visualizza la barra degli strumenti, la barra di stato e
il lettore.
Info su - Visualizza informazioni sulla versione e sul copyright.
Esci - Chiude WinDVD.
SoundSystem SiXPack 5.1 +
67
Finestra Video
Finestra principale per la visualizzazione dell'output video. Se è stato selezionato Visualizza Barra strumenti nella scheda Proprietà - Generale, la barra degli strumenti viene visualizzata
nella parte superiore della finestra di visualizzazione. Se è stato selezionato Visualizza - Barra
di stato, la barra di stato viene visualizzata nella parte inferiore della finestra di
visualizzazione.
Barra di stato
Quando si visualizza un disco DVD e si seleziona Visualizza Barra di stato dal menu Proprietà,
viene visualizzata la barra di stato nella parte inferiore dello schermo.
Nella barra di stato sono disponibili i seguenti controlli:
Passa a un orario differente nel titolo
Ralenti uniforme o avanzamento rapido
Visualizza il capitolo attivo
Visualizza il tempo trascorso
Visualizza il tipo di disco
Se è stato attivato il riavvio automatico, viene visualizzata la relativa icona a
destra della barra di stato.
68
SoundSystem SiXPack 5.1 +
Corso intensivo di Musicmatch Jukebox
Con il programma Musicmatch Jukebox della società Musicmatch è possibile riprodurre non
solo formati diversi, ma soprattutto creare da soli i propri file MP3, archiviarli e masterizzarli
su CD. Il programma, grazie alla sua intelligente piattaforma grafica -smaliziata--, si spiega
praticamente da solo; tuttavia vorremmo presentarlo brevemente, affinché l'utente possa
raggiungere velocemente all'obiettivo desiderato.
Il lettore
È possibile selezionare i file MP3 e i file media di Window semplicemente con “Drag n' Drop”
nella lista di esecuzione o nel lettore, oppure tramite “File”, “Apri”. Per la riproduzione su PC
è necessaria naturalmente una scheda audio. Guarda caso: la produce anche TerraTec!
Il registratore
Premere il tasto rosso di registrazione sul lettore per accedere al registratore. Con il
registratore i CD audio per esempio vengono letti e salvati direttamente in formato MP3 sul
disco fisso. Nelle opzioni del registratore è possibile impostare la qualità (velocità bit), il
supporto per velocità bit variabili e altre impostazioni. Importante per gli insider: ovviamente
trova applicazione l'algoritmo MP3 (originale di Fraunhofer) per garantire la migliore qualità
possibile. È possibile anche annotare come file MP3 fonti di registrazione della propria
scheda audio (per esempio il segnale Line-In), in tempo reale. -In “Opzioni” è possibile
effettuare impostazione più precise (vedere figura in alto, il lettore).
Se si desidera convertire un CD audio in un formato MP3 procedere come segue:
Collegarsi ad Internet, se possibile, in modo che Musicmatch Jukebox abbia accesso ai CDDB
(CompactDisc Database) – in questo modo il titolo, l'interprete e l'album del CD vengono
salvati direttamente come targhette ID nel file MP3. Altrimenti procedere manualmente, ma
SoundSystem SiXPack 5.1 +
69
anche in questo caso è molto facile. Trascinare i file MP3 con Drag n'Drop nella lista di
esecuzione del lettore. Fare clic con il tasto destro del mouse su un titolo, e apparirà un menu
di contesto. Selezionare “Elabora contrassegni track” e procedere. Ora ritorniamo però al
nostro CD audio.
Inserire il CD audio nel drive dei CD ROM del PC, e fermare una eventuale lettura automatica
del CD. Se la richiesta di CDDB è stata positiva, dovrebbe già apparire l'interprete e i singoli
nomi dei titoli. Fare clic quindi sul tasto rosso di registrazione per avviare il registratore.
Selezionare il titolo da codificare : come standard sono selezionati tutti i titoli. – -Avviare il
processo di lettura e codifica, facendo clic sul tasto rosso di registrazione nel registratore. Ora
è necessario armarsi di pazienza o avere un PC veloce. Una volta terminato il processo di
lettura e di codifica, i propri file MP3 appena sfornati si troveranno sul disco fisso. Se invece
non si possiede un collegamento ad internet, come già detto prima è possibile redigere le
targhette ID3 anche manualmente. Le informazioni sul soggiorno preciso dei file sono
disponibili in “Opzioni” --> “Registratore” --> “Impostazioni” --> “Directory canzoni”. Ora è
arrivato il momento di masterizzare, quindi passiamo al prossimo capitolo.
70
SoundSystem SiXPack 5.1 +
Dai bellezza, masterizza!
Con il programma di masterizzazione CD integrato, è possibile fissare facilmente la
composizione personale in un supporto vergine. Ma non solo: indicazione chiara dello spazio
libero sul supporto vergine. Nella finestra della lista di esecuzione passare alla cartelletta
“file” e fare clic su “CD-R”. Fare attenzione a selezionare “Dati (MP3, WMA, WAV)”, fare clic
quindi su “inserisci canzone”, spostarsi fino alla directory determinata nel capitolo
precedente e fare clic infine su “Crea CD”. Tutto qua, davvero.
Gran parte dei masterizzatori sono già supportati dalla casa; per un elenco esauriente e
attuale dei modelli verificati, consultare il sito Internet Musicmatch all'indirizzo
http://www.musicmatch.com/jukebox/player/cdr.cgi .
SoundSystem SiXPack 5.1 +
71
Non solo per i cacciatori, ma anche per i collezionati
Organizzare l'archivio musicale e ordinarlo in base alle varie classificazioni (per album,
artista, titolo, genere o mood). All'occorrenza, aggiungere del proprio. Grazie alla funzione
“Find Music”, sarà facile e rapido trovare i propri “capolavori” (CTRL+F).
Sempre uguale, seppur distinto.
Un'ulteriore particolarità di questo software è data dalla possibilità di dare un nuovo aspetto
alla superficie di registrazione: in merito si parla spesso di skin. Nel menu VIEW alla voce
VISUALIZZAZIONI e SELEZIONA VISUALIZZAZIONI è possibile commutare tra le superfici già
installate.
Per scaricare altre skin e per informazioni esaurienti in merito, è sufficiente consultare il sito
in inglese di MusicMatch. L'indirizzo è (e non poteva essere più facile):
http://www.musicmatch.com.
72
SoundSystem SiXPack 5.1 +
Emagic Logic Fun – sequenziatore
Un sequenziatore audio e MIDI rinomato di alta qualità con tutto ciò che intrattiene: dalle
notazioni ad es. stampa note, varie possibilità di editing, ad un mixer ricco con effetti
integrati, tutto in uno.
Ad installazione avvenuta, il gruppo di programmi Logic Fun comprende altresì una
documentazione esauriente composta da file PDF, da consultare non solo in caso di
domande.
Per leggere la documentazione nel formato PDF, occorre Acrobat Reader. Una versione per
installazione di Acrobat Reader si trova sul CD driver DMX XFire.
Per il successo delle vostre composizioni...
SoundSystem SiXPack 5.1 +
73
Player 3D– ascoltare nella dimensione tridimensionale
Percepire il suono così come lo si sente. Il 3D Player permette di “posizionare” il sound
attorno a sé. La guida del menu è in inglese, ma il funzionamento è estremamente facile.
Un esempio di applicazione: mediante drag & drop si trascini un file WAV di propria scelta sul
3D Player e premere il pulsante “Play”. Ora con il menu “Listener” confrontare tra loro le
proprietà 3D supportate:
Headphones: adatta il posizionamento 3D alla cuffia
Speakers: adatta il posizionamento 3D agli altoparlanti 2 e 4
Hardware 3D: Funzioni 3D tramite hardware di DMX XFire.
Software 3D: Il processore principale (host) cerca di imitare le funzioni 3D.
Stereo Pan: immagine stereo normale
MacroFX enable: attivare le funzioni MakroFX (importante: nel Pannello di controllo della XFire
abbassare il volume della riproduzione WAV del 70% circa, per ottenere il massimo piacere da
questa funzione.
Reverb: è qui che è possibile ascoltare vari algoritmi per simulazione spaziale: EAX 1.0, EAX
2.0, ID3L2 o anche disattivare tramite None.
Il movimento dell'oggetto sonoro nello spazio tridimensionale può essere definito con il
comando “Path” del menu “Buffer”:
74
SoundSystem SiXPack 5.1 +
Horizontal Circle: descrive un movimento circolare orizzontale dell'oggetto a una distanza
costante da chi ascolta. Consigliabile per la percezione della sindrome “davanti-dietro”.
Vertical Circle: descrive un movimento circolare verticale dell'oggetto a una distanza costante
da chi ascolta. Consigliabile per la percezione della sindrome “sopra-sotto”.
Fly-by: l'oggetto vola provenendo da lontano, sfiora il viso dell'ascoltatore e scompare
nuovamente.
Manuale: è l'ascoltatore a definire la posizione dell'oggetto servendosi del mouse.
SoundSystem SiXPack 5.1 +
75
3D Demo
Il software della SoundSystem DMX XFire 1024 comprende anche diversi demo, che illustrano
le proprietà di Audio 3D della scheda:
Athene – Uno strumento per creare nuovi modi sonori
(informazioni più dettagliate si trovano nel file README del programma).
Donuts – dolci suoni in un mondo astratto 3D
Tutti questi programmi possono essere visti e ascoltati con il supporto di Sensaura Ltd.
(http://www.sensaura.co.uk ).
76
SoundSystem SiXPack 5.1 +
La cartella HOTSTUFF
Sul CD ROM della SoundSystem SiXPack 5.1 + abbiamo raccolto inoltre un gran numero di altri
programmi, tool e file. Anche qui vale la pena dare un'occhiata.
Molti dei programmi presentati sono shareware. L'utente è quindi pregato di supportare il
principio del shareware e versare il compenso richiesto, se il programma sarà di suo
gradimento. Grazie.
SoundSystem SiXPack 5.1 +
77
Appendice
FAQ – Domande frequenti e relative risposte
È necessario sostituire i jumper e modificare le impostazioni del commutatore prima di
installare la scheda audio?
Sono possibili le seguenti impostazioni jumper:
Ponticell
o
Posizion
e
A
Effetto
Posizion
e
B
Effetto
JP1
3-5
4-6
In
base
a
questa
impostazione Line IN
della scheda è attiva.
1-3
2-4
In base a questa impostazione
Line IN della scheda può essere
utilizzata come Headphone Out.
JP2
3-5
4-6
TTL ( CD IN )
1-3
2-4
S / PDIF IN
JP3
1-2
DIG IN esterno attivo
2-3
DIG IN interno attivo
* Lo stato di trasmissione corrisponde alle posizioni A sopraccitate.
Non riesco a modificare IRQ del mio SiXPack 5.1 da Gestione periferiche.
Le schede PCI vengono configurate automaticamente tramite Bios, Plug & Play o l’ACPI
del sistema operativo. Questi meccanismi non prevedono la modifica manuale dell’IRQ
tramite Gestione periferiche. Se dovesse risultare necessario attribuire alla scheda un
altro IRQ, esiste la possibilità di installare la scheda in un altro slot PCI o di sostituire lo
slot PCI con un’altra scheda. Inoltre, alcuni BIOS offrono la possibilità di assegnare in
modo fisso gli IRQ agli slot PCI. Si consiglia di consultare a riguardo il manuale della
scheda madre.
La scheda audio non produce alcun suono
· Mettendo in funzione solamente una coppia di altoparlanti assicurarsi di utilizzare la prima
uscita di linea (Line-Out 1).
· Verificare la connessione tra la scheda audio e gli altoparlanti.
· Sono accesi gli altoparlanti attivi o l’impianto Hifi?
78
SoundSystem SiXPack 5.1 +
· Controllare le posizioni del regolatore del Control Panel di SiXPack 5.1 +. Fare particolare
attenzione che non sia attivato alcun commutatore di mute, il quale imposta su disattivata
l’emissione di suoni.
Come posso registrare dal mio impianto Hifi?
· Collegare l’uscita di linea del proprio impianto Hifi con Line-IN della scheda audio.
· Come uscita si utilizza Record Out o Tape Play di un attacco Tape dell’amplificatore Hifi.
· Poi si deve selezionare nel Control Panel di SiXPack 5.1 alla voce “REGISTRAZIONE” LINE-IN
come sorgente di registrazione.
· Richiamare ora un software di registrazione, ad es. WavelabLite in dotazione oppure il
registratore audio di Windows.
L’ingresso digitale non può sincronizzarsi con l’uscita digitale dell’unità CD-ROM
· Verificare innanzitutto che il cavo in dotazione sia stato correttamente collegato all’unità
CD-ROM.
· L’uscita digitale sull’unità CD-ROM emette solamente semplici informazioni audio, è perciò
necessario che nell’unità si trovi un CD audio e non la raccolta MP3 che si è masterizzata.
· Come standard l’ingresso digitale di SiXPack 5.1 + tramite jumper (JP2) è impostato su
livello di segnale TTL, che corrisponde al livello della maggior parte delle unità CD-ROM.
Esistono però eccezioni, così che in questi casi riesce la commutazione del jumper JP2 su
livello S/PDIF.
· Se anche questo non servisse, non dimenticare che l’uscita digitale dell’unità CD trasmette
solo un segnale.
· Impostare il jumper JP3 su Intern (Interno).
Dall’altoparlante vengono emessi continuamente rumori di disturbo in sottofondo, cosa
posso fare?
Nel progettare la scheda audio si è data particolare attenzione allo sviluppo delle migliori
proprietà audio. Tuttavia, non è escluso che per determinate configurazioni del
calcolatore la combinazione di schede grafiche e video, di controller di dischi fissi o parti
di rete influenzino il segnale audio. In generale, l’amplificatore integrato è, in questo
senso, molto ricettivo. Utilizzare altoparlanti attivi o l’impianto Hifi sull’uscita Line.
Sistemare la scheda audio nel calcolatore il più possibile lontana dalle fonti di disturbo
sopra citate. Impostare l’ingresso microfono su Mute nel caso non venga utilizzato.
SoundSystem SiXPack 5.1 +
79
Da quando ho collegato la scheda audio all’impianto stereo si sente un continuo ronzio basso
Il ronzio (50 Hz) deriva dalla rete di alimentazione a 220 V, viene indotto da correnti di
ritorno di circuiti di commutazione. Questa condizione viene generata quando due
periferiche, che sono messe a massa tramite un conduttore di protezione o altra linea (ad
es. cavo dell’antenna), vengono collegate anche a un cavo audio. Il ronzio scompare
quando si separa il collegamento diretto, con un particolare trasformatore di separazione
che viene attivato nella linea dell’antenna (presso i rivenditori specializzati a ca. 20.000
ITL.) o con un trasformatore audio che elimina l’accoppiamento diretto dell’uscita audio
(PC) e l’ingresso (amplificatore Hifi) (ad es. Conrad, cod. art. N. 31 14 05 o presso i
rivenditori di Hifi da auto). Quando si estrae il cavo dell’antenna dal Receiver/Tuner
(Ricevitore/Sintonizzatore) e il ronzio sparisce significa che il trasformatore di
separazione particolare funziona. Se il ronzio è percepibile anche senza cavo antenna, il
guasto è causato da una doppia messa a massa di protezione tramite il connettore di
rete: in questo caso è utile un trasformatore di disaccoppiamento.
La porta MIDI della scheda audio è compatibile con lo standard Roland MPU-401?
La scheda audio supporta sia la modalità MIDI Sound Blaster sia quella MPU-401 UART
(non la modalità SMART, fattore questo che non riduce le prestazioni, dato che la maggior
parte dei programmi supporta la modalità MPU-401 UART.) La scheda audio supporta
dunque direttamente i programmi che sono predisposti per la modalità MPU-401 se è
impostato Wavetable.
Non riesco a percepire l’effetto MacroFX
Controllare le impostazioni nel Control Panel di SiXPack 5.1 +. MacroFX opera tra l’altro
con l’aumento del volume. Se i regolatori sono stati impostati al massimo, la scheda non
può aumentare ulteriormente il volume e l’effetto è appena percepibile.
I file WAV che vengono letti con SiXPack 5.1, hanno un suono distorto
Controllare le impostazioni del regolatore WAVE nel Control Panel di SiXPack 5.1 +. Se
questo regolatore si trova sul tratto superiore, può verificarsi una distorsione del segnale.
Una modulazione di una riproduzione WAV a 0 dB si ottiene se il regolatore è impostato a
ca. il 70%.
80
SoundSystem SiXPack 5.1 +
Nessuna reazione in caso di pressione dei tasti di una tastiera collegata alla scheda audio
· In questo caso si deve verificare innanzitutto se il driver è installato per comunicare con la
tastiera. Il driver responsabile della scheda si chiama ‘SiXPack 5.1 + External MIDI’ e
dovrebbe trovarsi nel pannello di controllo sotto Sistema, in Gestione periferiche. Se non
fosse così bisogna nuovamente procedere alla sua installazione.
· Se il driver è installato, deve essere selezionato come periferica di immissione MIDI nel
rispettivo software del sequenziatore. Per questa procedura si consiglia di consultare il
manuale del sequenziatore. Solitamente, nella maggior parte dei programmi
sequenziatore si trova una voce di menu “Setup/MIDI Devices” (Impostazioni/Periferiche
MIDI), ove è possibile selezionare sia l’immissione MIDI sia le periferiche d’uscita MIDI.
· Se entrambe queste condizioni vengono soddisfatte e il software non funziona premendo i
tasti, cioè non si sente alcun suono, il problema è correlato con ogni probabilità al cavo di
collegamento MIDI. L’esperienza ha indicato che esiste una grande varietà di cavi di
collegamento MIDI che purtroppo sono tutti uguali all’esterno. In questi cavi si dovrebbe
trovare un cosiddetto optoaccoppiatore che è regolato sul livello della scheda audio.
Poiché questo non può essere purtroppo verificato dall’esterno, si dovrebbe sempre
ricorrere al cavo MIDI del relativo produttore delle schede audio. Vista la problematica, la
nostra produzione offre un cavo simile ed è possibile acquistarlo dal rivenditore.
Dove trovo nuovi driver e utility per la mia scheda audio?
Da ReActor Mailbox, al numero 02157-817924 (analogico) e 02157-817942 (ISDN) è
possibile acquistare costantemente nuove versioni driver e software. Oppure alla nostra
pagina Internet (http://www.terratec.net), dove è possibile ottenere le
informazioni attuali sui nostri prodotti e sugli ultimi tool relativi alla scheda audio.
La simulazione forze di un joystick ForceFeedback collegato a SiXPack 5.1 + non funziona
Per la trasmissione ForceFeedback, solitamente, vengono ridestinate allo scopo le linee
MIDI. Fare attenzione che l’interfaccia della periferica Game di SiXPack 5.1 ottenga un
proprio IRQ e che si utilizzi il software più attuale del proprio joystick ForceFeedback.
SoundSystem SiXPack 5.1 +
81
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement