Documento: RE-DTX3B RE-DRX3B 1C5
Pagina: 1
RE-DTX3B RE-DRX3B Trasmettitore e ricevitore digitali
MANUALE PER L’UTENTE
RE-DTX3B
RE-DRX3B
Trasmettitore e ricevitore digitali
per telecamere speed dome
Descrizione prodotto
I trasmettitori RE-DTX3B e i relativi ricevitori RE-DRX3B
si utilizzano per trasmettere via radio il segnale video di
una telecamera a cablaggio filare e adottano una
tecnologia digitale che permette la totale immunità alle
interferenze. Il segnale video analogico in ingresso viene
codificato in digitale nel trasmettitore e inviato via radio
con modulazione FHSS e codifica criptata per impedire la
ricezione non autorizzata. Nel ricevitore il segnale viene
nuovamente trasformato in analogico per poter collegare
TV, monitor o videoregistratori.
Gli apparecchi dispongono di una porta RS485 tramite la
quale è possibile comandare a distanza una telecamera
Speed-Dome con protocollo Pelco P/D.
Composizione del prodotto
Il prodotto comprende:
Trasmettitore (RE-DTX) da collegarsi alla telecamera
oppure ricevitore (RE-DRX) collegabile ad un qualsiasi
apparecchio TV, DVR o monitor analogico,
alimentatore 12VDC 1A
cavo Video
per il collegamento del RX verso il
monitor o del TX verso la telecamera.
antenna omnidirezionale.
Identificare trasmettitore e ricevitore
Un’installazione completa per una telecamera richiede due
elementi un trasmettitore da installare vicino alla
telecamera e un ricevitore da installare vicino al
DVR/Monitor. Il due pezzi si distinguono per la sigla TX
(trasmettitore) e RX (ricevitore)
Prima accensione
Una volta collegati gli apparecchi a telecamera e
DVR/Monitor,
collegare l’alimentatore fornito in
dotazione allo spinotto 12VDC presente sia sul
trasmettitore che sul ricevitore.
E’ consigliabile effettuare la prima accensione con
trasmettitore e ricevitore posti a pochi metri di distanza
in modo da verificare il buon accoppiamento.
Trasmettitore e ricevitore sono forniti già accoppiati di
fabbrica per cui non occorre nessuna operazione perché
si colleghino fra loro.
La portata di trasmissione
RE-DTX3B, RE-DRX3B consentono una portata in aria
libera di circa 150 m. Il valore di portata è dato in aria
libera, in quanto la presenza di ostacoli, come muri o
altro riduce la portata drasticamente, ma in modo assai
variabile.
E’ possibile utilizzare le antenne direzionali in sostituzione
delle antenne standard, per aumentare di circa il doppio
la portata del sistema.
Controllo Speed-Dome
Con questi apparecchi è possibile comandare a distanza
una qualsiasi telecamera Speed-Dome utilizzando i
protocolli PELCO P o PELCO D.
Il riconoscimento del protocollo avviene in modi
automatico.
La velocità di protocollo gestibile con questi apparecchi è
solamente 2400 bps e non è modificabile. Occorre
pertanto impostare sia la telecamera che l’organo di
comando su questa velocità di trasmissione.
Si noti che la precisione di risposta dei comandi impartiti
alla telecamera non è comparabile con un cablaggio
filare.
Suggerimenti
Situare trasmettitore e ricevitore in una posizione il
più possibile rilevata.
Posizionare la telecamera in modo che sulla linea
immaginaria congiungente le 2 antenne vi siano meno
ostacoli possibile.
In particolare cercare di evitare la presenza di ostacoli
molto vicini al trasmettitore.
Evitare l’interposizione di ostacoli metallici (es.
portoni metallici etc.) in quanto altamente schermanti.
Caratteristiche tecniche
Trasmettitore e ricevitore hanno le stesse connessioni
SPINOTTO DC – Collegare l’alimentatore fornito
BNC – Collegare cavo video
GIALLO – Morsetto A RS485
BIANCO – Morsetto B RS485
Installazione e cablaggio.
Collegare l’unità trasmettitore alla telecamera (video
BNC e linea seriale RS485 A/B)
Collegare l’unità ricevente al monitor o DVR (video
BNC e linea seriale RS485 A/B).
Collegare gli alimentatori a entrambe le unità
Avvitare le antenne ai connettori SMA a vite.
L’antenna è di tipo omnidirezionale e non richiede di
essere orientata.
http://www.dseitalia.it/dati_trasmettitori.htm
DSE s.r.l. - Digital Surveillance Equipment – www.dse.eu
Download PDF