Caratteristiche del DVR
CONTENUTO
INFORMAZIONI DI SICUREZZA .............................................................................................................1
CAPITOLO 1: CARATTERISTICHE DEL DVR........................................................................................2
CAPITOLO 2: LAYOUT ...........................................................................................................................3
2.1 DVR PANNELLO FRONTALE ................................................................................................................3
2.2 PANNELLO POSTERIORE .....................................................................................................................4
2.3 TELECOMANDO..................................................................................................................................5
CAPITOLO 3 DVR INSTALLAZIONE ......................................................................................................6
3.1 INSTALLAZIONE HDD .........................................................................................................................6
3.2 COLLEGAMENTO DELLE TELECAMERE .................................................................................................6
3.3 COLLEGAMENTO ALL’ ALIMENTAZIONE .................................................................................................6
CAPITOLO 4: DVR START......................................................................................................................7
4.1 SISTEMA DI INIZIALIZZAZIONE..............................................................................................................7
4.2 SCHERMO LIVE .................................................................................................................................7
CAPITOLO 5: MENU DVR .......................................................................................................................8
5.1 MENU ...............................................................................................................................................8
5.2 MENU PRINCIPALE.............................................................................................................................8
5.2.1 Impostazioni Schermo ..............................................................................................................8
5.2.2 Impostazioni di Registrazione...................................................................................................9
5.2.3 Configurazione della rete .......................................................................................................10
5.2.4 Ricerca della registrazione .....................................................................................................12
5.2.5 Riproduzione, Player ..............................................................................................................14
5.2.6 Gestione dispositivi ................................................................................................................16
5.2.6.1 Gestione HDD.................................................................................................................. 16
5.2.6.2 Configurazione Motion e Allarme .................................................................................. 17
5.2.6.3 Impostazioni PTZ ............................................................................................................. 19
5.2.6.4 Impostazioni collegamento da cellulare ........................................................................... 19
5.2.7 Utenti ......................................................................................................................................20
5.2.7.1 Password ......................................................................................................................... 20
5.2.7.2 Informazioni di sistema .................................................................................................... 20
5.2.7.3 Impostazioni generali ....................................................................................................... 21
5.3 BLOCCO MENU ................................................................................................................................21
5.4 CONTROLLO TELECAMERA PTZ .......................................................................................................21
5.6 MODALITÀ VISUALIZZAZIONE ............................................................................................................22
5.7 REGISTRAZIONE ..............................................................................................................................23
5.8 STOP REGISTRAZIONE .....................................................................................................................23
CAPITOLO 6: APPLICAZIONE WEB ....................................................................................................23
6.1 PLUG-IN DOWNLOAD E L'INSTALLAZIONE ...........................................................................................23
6.2 ACCESSO WEB ...............................................................................................................................28
6.3 INTERFACCIA WEB ...........................................................................................................................28
6.3.1 Barra dei menu .......................................................................................................................29
6.3.1.1 Display Live ..................................................................................................................... 29
6.3.1.2 Riproduzione.................................................................................................................... 29
6.3.1.3 Impostazione remota ....................................................................................................... 29
6.3.1.4 Impostazione locale ......................................................................................................... 36
6.3.1.5 Logout .............................................................................................................................. 36
6.3.2 Controllo telecamera PTZ ......................................................................................................37
6.3.3 Play Control ............................................................................................................................37
CAPITOLO 7: SPECIFICHE ..................................................................................................................38
CAPITOLO 8: APPENDICE ...................................................................................................................39
8.1 RECORD ALLARME ...........................................................................................................................39
8.2 CONFIGURAZIONE SISTEMA .............................................................................................................40
8.3 RISOLUZIONE DEI PROBLEMI ............................................................................................................40
CAPITOLO 9: SMARTPHONE ..............................................................................................................41
9.1 COMPATIBILITA’ SMARTPHONE ...................................................................................................41
Alla prima accensione
Il DVR di default è settato per funzionare su uscita BNC, se collegato ad un monitor VGA il DVR
riconosce automaticamente la periferica spostando il segnale di uscita sulla VGA, tuttavia potrebbe
capitare che il monitor VGA collegato al DVR non venga riconosciuto e pertanto se pur visibile le
telecamere a video, il DVR sembrerà non rispondere ai comandi del pannello frontale compreso il
menu, procedere come segue: tenere premuto il tasto ZERO (0) per circa 5 sec. Un segnale sonoro
avviserà che la procedura è terminata. Successivamente entrare nel menù system->video e settare la
modalità video di default da composito a VGA in modo da non dover ripetere l’operazione nel caso si
spegnesse il DVR.
Informazioni di sicurezza
1.
Leggi le istruzioni
Tutte le istruzioni di sicurezza e funzionamento devono essere lette prima che l'apparecchiatura venga
installata.
2.
Fonti di alimentazione
Questa apparecchiatura deve essere utilizzata solo dal tipo di alimentazione indicata sull'etichetta. Se non
si è certi del tipo di alimentatore, si prega di consultare il rivenditore dell'apparecchiatura.
3.
Oggetti e liquidi
Non inserire mai oggetti di alcun tipo nelle aperture di queste apparecchiature e / o versare liquidi di alcun
tipo sulle attrezzature in quanto potrebbero verificarsi cortocircuiti e provocare incendi o scosse elettriche.
4.
Acqua e / o umidità
Non utilizzare questa apparecchiatura vicino all'acqua o in contatto con l'acqua.
5.
Fonti di calore
Non installare vicino a fonti di calore come radiatori, termosifoni, stufe o altri apparecchi (compresi
amplificatori) che producono calore.
6.
Pulizia
Scollegare l'apparecchiatura dalla presa prima di pulirlo. Non usare liquidi detergenti spray. Usare un
panno umido per la pulizia.
7.
Fulmine
Scollegare questo apparecchio durante temporali o quando rimane inutilizzato per lunghi periodi di tempo.
8.
Accessori
Non collocare questa unità su di un carrello, supporto o un tavolo. Quando si usa un carrello, prestare
attenzione, per evitare lesioni dovute da caduta.
9.
Movimento
Scollegare l'alimentazione prima di spostare l'apparecchiatura. L'apparecchiatura deve essere spostata
con attenzione.
10. Istallazioni
Non aggiungere mai accessori e / o attrezzature senza l'approvazione del costruttore poichè può
comportare rischio di incendi, scosse elettriche e altre lesioni personali.
11. Tipo corretto di batterie
Rischio di esplosione si verifica se la batteria viene sostituita con un tipo scorretto. Pertanto è necessario
utilizzare lo stesso tipo di batteria come quella utilizzata nel prodotto.
12. Ventilazione.
Non ostruire le aperture di ventilazione, l'installazione delle apparecchiature in box modulari deve essere
tale che la quantità di flusso d'aria necessario per il funzionamento sicuro delle apparecchiature non è
compromessa.
13. Sovraccarico
Non sovraccaricare le prese e le prolunghe per evitare il rischio di incendi o scosse elettriche.
14. Messa a Terra
Mantenere la messa a terra . Particolare attenzione dovrebbe essere data per la fornitura di connessioni ad altri
apparecchi.
1
Capitolo 1: Caratteristiche del DVR
Funzione
Descrizione Breve
Monitoraggio in tempo
reale
doppia uscita video, con monitor o VGA, supporto per la rete-lan e Cellulari,
supporto zoom in / out, sequenza automatica e visualizzazione PIP.
Funzione registrazione
H.264 formato di compressione video; qualità di registrazione regolabile, modalità
di registrazione (continua, orario, manuale, rileva movimento e registrazione remota)
Supporto e salvataggio
Supporto SATA HDD di grande capacità, registrata in tempo reale su HDD.
Riproduzione
Supporto DVR singola e multipla Ricerca / Playback dei file registrati.
Backup
Supporto backup DVR via flash drive USB, HDD esterno, rete.
Impostazione allarme
Supporta HDD e gestione di input video allarme.
Funzionamento in rete
Supporta la sorveglianza a distanza per aumentare la sicurezza del sistema.
Operazioni con il Mouse
Controllo PTZ
Sostiene il funzionamento del mouse per la navigazione veloce dei menu.
Supporta le operazioni di PTZ tramite RS-485.
Lista 1-1
Altre caratteristiche:
•
•
H. 264 formato di compressione video; supporta D1, HD1 e risoluzione CIF;
ADPCM formato di compressione audio;
Interfaccia grafica di Windows; Linux 2.6;
Triplex (Live, registrazione, riproduzione, Backup, network sorveglianza e monitoraggio da telefono
cellulare);
Supporta Double Encode pro 'rete trasmissione;
Supporta la visualizzazione live da remoto via rete mobile 3G;
FPS video regolabile;
Menu facile;
USB2.0 per il back-up, e il funzionamento del mouse;
Telecomando IR;
OSD in più lingue;
•
Firmware aggiornabile
•
•
•
•
•
•
•
•
•



2
Capitolo 2: Layout
2.1 DVR pannello frontale
Titolo o
Indicatore
Luogo
1
2
HDD Indicatore
Indicatore di
alimentazione
Osservazione
HDD
PWR
Funzione & Descrizione
quando l'indicatore "rosso" lampeggia significa che il disco rigido
è in lettura o scrittura.
Se la luce "verde" è accesa il sistema è alimentato normalmente.
3
Ricevitore IR
Riceve il segnale dal telecomando IR
4
MENU
Entrare/uscire nel menu principale
5
PTZ
6
Sopra
Giù
/

SINISTRA
9
10

DESTRA
7
8
PTZ
CH selezionare canale:
CH 1 al CH 16
/
Tasti numerici
Entrare nel controllo PTZ, selezionare [Invio] o [Modifica]
Sposta in su.
Spostarsi a destra / avanzamento veloce destra
Sposta in giù
Spostare a sinistra / riavvolgimento veloce sinistra
Selezionare con il tasto CH
11
REC
●
Tasto di avvio registrazione manuale
12
STOP

Fine riproduzione e / o registrazione manuale.
Moviola
13
14
15
PLAY

Entra in [Record di ricerca] Menu; apre file registrati.
Attivare o disattivare audio
Muto
16
Display
17
USB
Visualizzazione multipla
Porta USB
Lista 2-1
3
2.2 pannello posteriore
Vo
ce
Porta fisica
Metodo di connessione
1
Ingresso video
Collegare CH1-16
2
Uscita video
2 uscite video
3
Ingresso audio
Collegare CH1-4 ingresso segnale audio (interfaccia BNC)
4
Uscita audio
Collegare l'uscita del segnale audio, tra cui posto di uscita audio
principale e uscita audio sequenza (interfaccia BNC)
5
Ingresso audio
Collegamento (CH5 ~ CH16) Ingresso audio
6
Porta Ethernet:
Collegare LAN, Ethernet (interfaccia RJ45)
7
Interruttore
alimentazione
8
HDMI (Opzionale)
Uscita HDMI
9
VGA Porto
La connessione a monitor VGA, Come monitor PC
10
Porta USB
Collegare il mouse USB
11
Porta USB
Collegamento di dispositivi USB (Flash Drive, Hard Disk e
di
di ingresso video (BNC interfaccia)
Accendere e spegnere
registratore ecc)
12
RS-485/Sensori/Allarme
RS485/Sensori/Allarme interfaccia
13
Porto Potenza
Collegare l'alimentatore - DC12V 5A
Porta RS485/Sensori/Allarme
Ingresso allarme: Collegare il cavo negativo [-] al connettore G (GND), e il cavo positivo [+] alle porte
d'ingresso in base al dispositivo di allarme da installare.
Uscita di allarme: Collegare alle due porte contrassegnate con "OUT"
PTZ Port: Collegare la telecamera a RS-485A e RS485B.
4
2.3 telecomando
Titolo
Tasto funzione
chiave
REC
RICERCA
2×2
Entra nella visualizzazione a 4 telecamere
3×3
Entra nella visualizzazione a 9 telecamere
4×4
Entra nella visualizzazione a 16 telecamere
AUTO
0~9
DISPLAY
MODE
Entra nella visualizzazione del tempo di sosta
Selezione canale; tasto numerico
Multipli CH display (4,9,16 telecamere o la
visualizzazione a schermo intero)
▲
Fino chiave direzione
▼
Giù direzione
◄/
Sinistra / destra direzione; anche aumentare /
diminuire il valore del parametro della barra di
controllo.
ENTRA
Menu/
ESC
PIP
MUTE
selezionare [Invio] / [Modifica] operazione
Aprire / uscire dal menu principale
Modalità di visualizzazione PIP
Tasto Mute
FWD
In avanti(x2,x4,x8)
REW
Riavvolgere(x2,x4,x8)
GIOCO
ARRESTO
PAUSA /
TELAIO
Entra nella ricerca di registrare, riprodurre evento
registrare
Stop play / play manuale
Pausa
/
fotogramma
riproduzione
SLOW
(1 / 2,1 / 4,1 / 8)Slow Play
Z+
Zoom indietro area video
Z-
Zoom in area video
F+
Estendere fuoco
F-
Estendere fuoco
I+
Aumentare la luminosità PTZ
I-
Diminuire la luminosità PTZ
PTZ
BLOCCO
5
Premere il pulsante per entrare nella
registrazione manuale.
Premere il pulsante per entrare nel menu di
registrazione di ricerca
Impostare controllo PTZ.
Blocco del sistema
fotogramma
per
Capitolo 3 DVR INSTALLAZIONE
3.1 Installazione HDD
Attenzione:
Si prega di non installare o togliere L’unità HDD quando il DVR è in funzione!
Installazione HD:

Dopo aver scollegato l’ alimentazione, rimuovere le viti su due lati del corpo e sul pannello
posteriore e aprire il coperchio superiore del DVR con attenzione;

Collegare il cavo dati e cavo di alimentazione del disco fisso alla scheda principale.

Fissare il corpo HDD come mostrato in immagine 3-2;

Mettere il coperchio superiore con attenzione, avvitare le viti.
Nota: dopo l’installazione il disco deve essere formattato attraverso il menu del DVR.
3.2 Collegamento delle telecamere
Collegare il cavo della telecamera all'ingresso video del DVR e l’ uscita video del DVR al monitor tramite
connettore BNC o VGA (Consultare sezione 2.2 - pannello posteriore), se la telecamera è una speed dome
PTZ, È possibile collegare RS485
A & B del DVR (vedere la configurazione di sistema su Capitolo 8).
3.3 Collegamento all’ alimentazione
Si prega di utilizzare esclusivamente l'alimentatore fornito insieme al DVR.
Dopo l'accensione per favore assicurarsi che il collegamento video sia stato eseguito correttamente e
collegare l’ audio con cavo RCA.
6
Capitolo 4: DVR Start
4.1 Sistema di inizializzazione
Dopo aver collegato il cavo di alimentazione del DVR alla presa di
corrente, si entra nella schermata d’ inizializzazione come da immagine
4-1.
4-1
4.2 Schermo Live
4-2
Dopo aver terminato l'inizializzazione, il sistema entrerà in modalità live.
Foto 4-2 dove è riportata un ’immagine a 16 telecamere senza segnale
video. Una volta che le telecamere saranno collegate, lo schermo
visualizzerà le immagini in diretta In modalità live. Se si utilizza il mouse
fare doppio clic sull'immagine dal vivo di qualsiasi canale, l'immagine
viene ingrandita a tutto schermo, con un doppio clic, l’ immagine torna a
4 o 16-split, Cliccando con il tasto destro del mouse si entra nel menu,
facendo clic con il pulsante sinistro del mouse è possibile selezionare le
voci del menu; un clic su qualsiasi area al di fuori del menu consente di
uscire dal menu.
Nota: Quando il disco interno non è collegato o si verifica un errore, il carattere "H" apparirà sul primo canale
della schermata o/e un cicalino di allarme. Se si vuole disattivare il cicalino di allarme, basta entrare nel menu
dispositivo per impostare il disco.
7
Capitolo 5: Menu DVR
5.1 Menu
Dopo aver terminato l'inizializzazione del sistema, fare clic sul
tasto destro del mouse, per entrare nel menu impostazioni. Ora è
possibile eseguire l'impostazione dei parametri ed operare sul
menu principale, Multi-Pics, PTZ, PIP, Rec Ricerca, Mute,
registrazione manuale, Start ciclico, Start Cruise e interfaccia
utente per VGA, ecc
5.1
5.2 Menu Principale
Dopo aver cliccato il tasto menu
, si visualizzerà il menu
principale dal quale sarà possibile controllare le impostazioni di
gestione dei dispositivi, come ad esempio la visualizzazione, la
registrazione, le impostazioni di rete e le impostazione di sistema,
ecc.
5.2.1 Impostazioni Schermo
Vai al menu [MainTelecamera] per impostare il nome al canale e la posizione di ogni canale.
È possibile impostare la modalità di visualizzazione e la posizione
per ogni canale, anteprima, live e/o in modalità registrazione, è
possibile impostare la visualizzazione del tempo di registrazione,
inserire un nome specifico al canale, a tal proposito si sottolinea che
la lunghezza massima del nome è di otto caratteri. È possibile
impostare il tempo di pausa tra un canale e l’altro quando si utilizza
la visualizzazione singola.
È possibile regolare la luminosità dell'immagine, la
saturazione, il contrasto e la tonalità dei parametri di ogni
canale dopo essere entrati nel menu [Colore]. Le modifiche
saranno impostate dopo aver cliccato [APPLICA] per salvare
fare clic su [OK]. Se si vuole annullare la modifica, fare clic
su [Exit] per uscire dal menu. Quando si clicca il pulsante
[DEFAULT], i valori saranno resettati ai valori di fabbrica.
8
Nella schermata output si è in grado di settare la visualizzazione a
sequenza, il tempo di rotazione nonché la risoluzione del video in
uscita. Il dispositivo supporta CVBS Live e modalità Spot
simultanea. L’uscita live include la visuale singola, a 9 e 16 split,
mentre l’uscita spot include visuale singola e a 9 split. Da questa
scheda si può regolare la trasparenza i margini e in fine il volume
dell’audio.
5.2.2 Impostazioni di Registrazione
Fare clic su [Menu Principale] [Record] per entrare in [Record Setup]
•
Record: ti permette d’impostare lo stato di registrazione di ogni
canale (Attiva / Disattiva).
•
•
•
Canale: per selezionare il canale da configurare
Audio: ti permette di registrare o no l’audio.
Schedule: Per selezionare le modalità di registrazione, si può
scegliere tra Normale, Motion e pianificata. Per registrare 24 ore al
giorno impostare [Modalità] Normal. Per registrare quando in movimento o una pianificazione predefinita,
Selezionare Motion o schedulare il periodo
•
•
Pack tempo: Indica il tempo massimo di registrazione continua (15, 30, 45 e 60 min).
Copia: Permette di copiare le impostazioni correnti a qualsiasi altro canale.
L’impostazione [Mode] per pianificare le registrazioni, sullo schermo viene visualizzata come foto 5-7.
Record CH: Le opzioni includono Tutti i canali, CH-1, CH-2, CH-3, CH-4, CH-5...CH-16. scegliere il canale
desiderato, per la schedulazione, selezionare la casella del giorno in cui si desidera registrare e quindi fare clic
su ciascuna casella per pianificare la registrazione. È possibile utilizzare [Da - A] dal menù a tendina e il
pulsante Copia per copiare le impostazioni da un giorno a un’ altro
giorno o tutti i giorni. Dopo aver completato la pianificazione fare clic sul
pulsante [Applica]. È inoltre possibile fare clic sul pulsante [Default] per
utilizzare le impostazioni predefinite dal sistema.
La scheda Main stream permette d’impostare la qualità di ogni singolo
canale e il suo bit rate, la risoluzione supportata è D1, HD1 e CIF.
Selezionare la casella audio se si vuole attivare l’audio per il canale
specifico.
9
5.2.3 Configurazione della rete
Entra in [Menu Principale rete] Per impostare la configurazione di rete:
Dopo aver selezionato la modalità di rete - come ad esempio DHCP, PPPoE o assegnazione dell’IP statico - e
la creazione della porta web, si potrà consultare il DVR in modalità remota attraverso una rete locale o internet.
DNS: server DNS è generalmente fornito dal ISP locale. Qui si prega di inserire l'indirizzo IP del DNS.
Quando si seleziona DHCP, il router assegna automaticamente
l'indirizzo IP del DVR dopo aver selezionato applica, si esce dal
menu. L'indirizzo IP del DVR potrebbe cambiare ogni volta che si
attiva l'unità.
5-8
Quando si seleziona ip statico, l'utente può direttamente impostare
l’Indirizzo IP, Subnet Mask, Gateway,Media Port, Porta Web e il
DNS Come indicato Immagine 5 -9.
5-9
Quando si seleziona il tipo PPPoE, immettere il nome utente e la
password forniti dal provider di servizi Internet e impostare la porta
Media e Web (per i dettagli si rimanda all’immagine 50-10). In
questo modo si può accedere al DVR via rete pubblica senza port
forward.
5-10
DDNS (Dynamic DNS) è un servizio che consente di registrare un nome dominio e un indirizzo IP dianamico
con il server DDNS, in modo che il nome a dominio può essere associato all'indirizzo IP anche se l'indirizzo IP
viene modificato in un sistema di IP dinamico.
10
Nella parte inferiore della finestra di NETWORK SETUP c'è
un'opzione per impostare il DVR per essere accessibile tramite il
servizio DDNS. Quando si fa clic sul pulsante DDNS si apre la
finestra visualizzata come l’immagine 5-11. È possibile accedere al
DVR tramite un indirizzo IP statico o dinamico, ma un indirizzo IP
dinamico può cambiare di volta in volta. Quando si cambia, avete
bisogno di andare ad un sito web come www.myipaddress.com da
un computer collegato al router dove e collegato il DVR per scoprire
il nuovo indirizzo IP.
•
•
5-11
Server: selezionare un server di dominio dinamico fornito dal provider di servizi;
Host Name: nome host registrato da Dynamic Domain Naming System, ad esempio: dvr2011.DynDNS.
Org;
•
•
Nome Utente: Inserire un nome utente registrato;
Password: Immettere una password impostata durante la registrazione.
Assegnazione Port Router
I’ assegnazione della porta è necessaria quando si desidera
accedere al DVR connesso al router dall'esterno della rete.
1. Inserire indirizzo IP del router sul browser internet per
aprire l'interfaccia di configurazione del router;
2. Fare clic su [Virtual server] per l’assegnazione delle porte
Impostare i parametri corrispondenti illustrati vedi foto 5-12.
Quando la porta server e il port forwarding sono impostati
l'utente può visitare il DVR in modalità remota.
5-12
L'utente può inserire il nome del dominio come un sito web per visitare il DVR da remoto.
•
•
•
http://public IP: porta Web(come 0.080)
http://intranet IP: porta Web(come 0.080) (disponibile solo alla stessa LAN)
http://dvr2011.DynDNS. Org: Porta Web(come 0.080)
Promemoria: l’interfaccia di assegnazione della porta del router possono essere variare a seconda del router.
Tuttavia occorre effettuare le dovute impostazioni sempre nel virtual server impostando le due porte di
comunicazione e il forwarder all’indirizzo locale del DVR.
11
5.2.4 Ricerca della registrazione
Fare clic su [Menu Principale Cerca Record] per accedere alla finestra come immagine 5-13.
Canale: consente di selezionare il canale (i) di ricerca.
Tempi di ricerca: Nella schermata di ricerca video, l'utente può cercare
una specifica data e ora per una registrazione e visualizzarla in
modalità di riproduzione. Questo è utile per la visione di una
registrazione specifica, se si conosce la data e l'ora.
5-13
Data di ricerca: Nella schermata di ricerca video, l'utente può cercare
tutte le registrazioni in un giorno specifico. Per eseguire una ricerca
video, evidenziare e selezionare il campo numerico data, e quindi fare
clic su l’ora desiderata, il sistema avvia la riproduzione .
Modalità di riproduzione: È possibile utilizzare la barra di controllo
della riproduzione per operare in modalità veloce (X2, x4 e x8), o lento (1 / 2, 1 / 4 e 1 / 8 velocità), Play, Pause
/ Frame, Rewind (X2, x4 e x8 ). Quando termina la riproduzione, il DVR tornerà al menu precedente.
File List: fare clic su [File list] per entrare nella schermata [Lista file] come immagine 5-14. E’ anche possibile
filtrare le registrazioni che si desidera visualizzare, scegliere il canale o la modalità di registrazione in base a
data / ora di ricerca.
FIRST: Indica la prima pagina di registrazione cercata. Quando si
visualizzano altre pagine, cliccando su [pulsante “1”] vi riporta a pagina
uno.
PREV (Pagina precedente): cliccando su pulsante PREV [Pagina
precedente] si ritorna alla pagina prima di quella che si sta
visualizzando (ad eccezione della prima pagina).
5-14
NEXT (Pagina successiva): facendo clic su [Next page] pulsante vi
porterà alla pagina dopo quello che si sta visualizzando (tranne l'ultima
pagina).
LAST (Ultima pagina): Indica l'ultima pagina di registrazione cercata. Quando si visualizzano altre pagine,
cliccando su [ultima pagina] porterà all'ultima pagina.
ALL (Seleziona tutto):Consente di selezionare tutti gli eventi della pagina corrente.
INVERSE (Selezionare Inverti): Consente di selezionare altri eventi nella pagina corrente ad eccezione di
quelli che hai selezionato.
BACKUP In modalità [Elenco file], se si desidera eseguire il backup di una precisa registrazione, [Selezionare] la
casella di controllo che corrisponde alla registrazione e fare clic sul pulsante [Backup] per entrare nelle finestre come
illustrato in Figura 5-15. Quando termina l'elaborazione di backup, il sistema visualizza "Backup finito! " come da
immagine 5-16.
12
5-15
5-16
Nota:
1.
2.
Il file di backup sarà salvato nel formato H264, è possibile riprodurre i file registrati con il software che
viene fornito con il DVR (fare riferimento alla sezione 5.2.5-Playback Player).
Assicurarsi di aver collegato il dispositivo nella porta USB dove copiare il file di back-up, prima del
back-up.
Log Search
Nella schermata di registrazione di ricerca, fare clic su [Log Search] per visualizzare la schermata di ricerca vedi foto
5-17a. Selezionare tipo di registro, immettere la data di inizio e data di fine e quindi fare clic sul pulsante
[Ricerca] nella parte inferiore dell'interfaccia per la ricerca in tutti i registri come da immagine 5-17b.
517a
517b
Esportare
L'utente può esportare tutti i registri che sono stati ispezionati su una USB disk e salvarli in formato TXT.
Prima di esportare il registro, si prega di accertarsi di aver collegato bene la USB Disk. Dettaglio operazioni si
prega di fare riferimento alla Figura 5-18.
Dopo l’ esportazioni del registro, fare clic sul pulsante [OK] come immagine 5-19.
5-18
13
5-19
5.2.5 Riproduzione, Player
1. Copia di file di backup sul PC;
2. Apri Riproduzione Player, quindi fare clic sul pulsante [+] per trovare il file, come immagine 5-20
5-20
3. Selezionare il file desiderato è cliccare su open per aggiungere il file, come immagine 5-21.
4.
5-21
Nota: Si prega di selezionare il file con estensione formato *. 264 *. o NVR. La registrazione del file di backup
da disco rimovibile è in formato *. 264*, mentre dal DVD con formato *. NVR.
14
5. Per avviare la riproduzione del file fare doppio clic sull'evento sul lato destro dello schermo, come
immagine 5-22
6.
5-22
Le funzioni dei pulsanti da sinistra a destra, sono le seguenti:
[Play]: avviare la riproduzione del file di registrazione
[Pausa]: per mettere in pausa la riproduzione del file di registrazione
[Stop]: interrompere la riproduzione del file del registrazione
[Rewind]: riavvolgere la riproduzione del file a velocità X2, X4, X8 e X16.
[Avanti]: in avanti la riproduzione del file a velocità X2, X4, X8 e X16.
[Frame by Frame]: visualizza un fotogramma alla volta.
[Istantanea]: fare clic sul pulsante per catturare l'immagine e salvarla in una posizione specificata.
[Aggiungi]: fare clic sul pulsante per aggiungere un file.
[Del]: fare clic sul pulsante per cancellare un file.
[Del tutto]: Clicca sul pulsante per cancellare tutti i file dalla lista degli eventi.
15
5.2.6 Gestione dispositivi
Opzioni nella gestione dei dispositivi includono HDD, e PTZ.
Fare clic su [Menu Principaledispositivi] per entrare nella finestra
indicata come Immagine 5 -23.
5-23
5.2.6.1 Gestione HDD
Nella schermata [Device Management], fare clic sull’ icona [HDD] per
visualizzare lo stato del Hard Disk, come da Immagine 5 -24.
5-24
Quando DVR è collegato ad un disco rigido, il sistema rileverà
automaticamente se HDD è valido;
Se il cavo collegato ha HDD non è istallato correttamente l’HDD
verrà mostrato come "No Disc",
Se il disco fisso deve essere formattato, verrà visualizzata come
"no format", se HDD risulta in perfetto stato sarà indicato come OK
(vedi Immagine 5 -25).
5-25
• NO: numero assegnato dal sistema automaticamente HDD
• STATO: stato disco rigido.
• TOTALE/ DISP: Indica lo spazio totale disponibile su disco rigido. / Lo spazio inutilizzato sul disco rigido.
E sulla base delle impostazioni della qualità dell’immagine, il sistema vi mostrerà quanto tempo avete di
registrazione sul disco rigido.
• Sovrascrivere: Se si seleziona "AUTO" Il sistema una volta che il disco rigido è pieno, automaticamente
sovrascriverà le registrazioni più vecchie, se si seleziona "OFF", la registrazione si fermerà una volta che il
disco rigido è pieno, si può procedere alla sovrascrittura temporale dalle 24H a salire.
• HDD FORMAT: È possibile utilizzare questa opzione per formattare il disco rigido, fare clic su [Format HDD]
per avviare la formattazione. Quando la formattazione è terminata il sistema si riavvia automaticamente.
• USB FORMAT: Utilizzare questa opzione per formattare i dispositivi USB.
Nota: Quindi, è fortemente raccomandato formattare il disco fisso prima di iniziare la prima registrazione.
16
5.2.6.2
Configurazione Motion e Allarme
Fare clic su [Menu PrincipaleAllarme->Motion] per entrare nella finestra di seguito indicato come foto 5-26 .
Canale: l'opzione consente di selezionare un canale sul
quale attivare il motion
Area: Clicca su setup per delimitare l’area di
funzionamento del motion come da figura 5-27.
Sensibilità: Regolare la sensibilità di funzionamento della
rilevazione fino a 8 unità
Uscita allarme: Attivazione di un rilevatore o sensore
collegato all’ingresso alarm.
Tempo di stop: Imposta la durata del cicalino sonoro
quando l’oggetto in movimento sarà rilevato (10s, 20s,
5.26
30s, 60s).
Messaggio: Visualizzazione di un messaggio sullo schermo quando il motion rileva un movimento
Buzzer time: Imposta la durata del cicalino sonoro quando scatta il motion (10s, 20s, 30s, 60s)
Invia email: Impostazione di un numero di immagini da ricevere via email durante la rilevazione motion.
Full screen: Attivare l’immagine a schermo intero del canale su cui è stato rilevato un movimento.
Registrazione canale: La registrazione del canale sarà avviata se l’oggetto in movimento sarà rilevato
Post registrazione :Impostazione della durata di registrazione dopo aver ricevuto l’allarme (30s, 1minuto, 2
minuti, 5minuti).
Copia: Per copiare su tutti i canali le impostazioni correnti.
I canali possono essere separati in griglie da 15x12 in modalità (PAL) o
15x10 in modalità (NTSC). Quando l’individuo si muoverà all’interno
dell’ area non contrassegnata da griglie rosse il motion rileverà il
movimento attivando tutte le impostazioni e le funzioni impostate,
viceversa tutta l’area delimitata di colore rosso sarà immune al
rilevamento.
5-27
Impostazioni allarmi
Fare clic su [Menu PrincipaleAllarme->Allarme] per entrare nella finestra di seguito indicato come foto 5-28 .
NO: l'opzione consente di selezionare un canale
I/O Status: Si può impostare tre modalità di attivazione del rel’è
esterno, NO(normalmente aperto), NC(Normalmente chiuso) e
OFF (completamente disattivato).
Uscita allarme: Attivazione di un rilevatore o sensore collegato
all’ingresso alarm.
5-28
17
Configurazione della posta elettronica
Fare clic su [Menu PrincipaleReti->Email] per entrare nella finestra di seguito indicato come foto 5-29
5-29
SSL: è il protocollo di sicurezza. È possibile crittografare i dati di
comunicazione (compreso l’ e-mail) utilizzando il protocollo SSL, per
impedire agli hacker di monitorare la tua e-mail o la tua password.
Generalmente il server Gmail.com e settato SSL su [On], indicato
come nell’ immagine 5-30. Se l' impostazione non è corretta, Si
prega di contattare il sito web della tua casella di email per ottenere
SMTP e SSL della casella di posta elettronica.
Porta SMTP: indica la porta del server di uscita, generalmente il
valore della porta SMTP è 25, ma ci sono eccezioni, per esempio la
porta SMTP del server di G-mail dovrebbe essere 465.
e-mail mittente: indica l'indirizzo email del mittente. L'indirizzo e-mail deve essere coerente con il server in
uso. Vale a dire, quando si utilizza l'indirizzo e-mail - [email protected], Il server di base dovrebbe essere
smtp.gmail.com.
Indirizzo Destinatario: indica l'indirizzo e-mail del destinatario. L'indirizzo e-mail è utilizzato per ricevere le
immagini trasmesse dall’ allarme di rilevazione del movimento del DVR.
5-30
Per poter ricevere e-mail di allarme con successo, si prega di consultare i punti qui sotto:
•
•
•
•
•
collegamento DVR
Il Destinatario e il mittente supportano i protocolli SMTP;
L’impostazione dell’ account è corretta;
I parametri di configurazione e-mail di allarme è corretta;
Se il DVR è in stato di rilevazione di movimento.
18
5.2.6.3 Impostazioni PTZ
Entrare nel menu [PrincipaleDispositiviPTZ per entrare nella finestra di seguito indicato come foto 5-31]
5-31
Per installare una telecamera PTZ, occorre selezionare il canale video
sul quale è collegata la telecamera, controllare il protocollo utilizzato
o configurato sulla telecamera e procedere alla configurazione sul
DVR dello stesso protocollo (Pelco-D o Pelco-P), Impostare il Baud
Rate (1200, 2400, 4800, 9600), Data bit (8, 7, 6, 5), Bit di stop (1, 2),
Controllo di parità (nessuno, pari, dispari, Mark, Space), configurare il
canale di comunicazione configurato o preimpostato sulla telecamera
(se si hanno più telecamere PTZ, tali canali non possono esse uguali
e pertanto le telecamere vanno prima impostate per mezzo dei loro
dip switch su canali differenti) .
NOTE: Le telecamere PTZ possono funzionare solo se impostate sul canale di comunicazione corretto
5.2.6.4 Impostazioni collegamento da cellulare
Il DVR è attualmente compatibile con i telefoni cellulari con sistemi operativi di tipo Android, Windows Mobile,
Symbian, Blackberry e iPhone con connessione 3G.
Fare clic su [Menu principaleRetiMobile] per entrare nel menu [Mobile] come immagine 5-32.
5-32
5-32
19
Nome Utente: indicare un nome utente per la connessione.
Password Utente: indicare una password.
Porta server: Il range delle porte è compreso tra 1024 e 65535.
La porta scelta deve essere diversa da quella web e media per la
connessione remota via PC. Il nome utente e la password non
possono essere vuote. Il DVR deve essere connesso al router con
una connessione internet..
5.2.7 Utenti
5.2.7.1 Password
Fare clic su [Menu principaleSistemaUtenti] per entrare nel menu [Utenti] come immagine 5-33.
Questa opzione permette di impostare una lista di utenti con relativi
privilegi protetti da password. Le nuove password saranno attive dopo
aver cliccato [APPLY].
Il nome utente ha una lunghezza di 8 caratteri ed è obbligatorio
utilizzarli tutti.
5-33
[Admin] è autorizzato a tutte le operazioni eseguibili sul DVR.
Ricerca Log: l’utente è autorizzato alla ricerca dei log
Parametri: Puoi impostare tutti i paramentri
Manutenzione: Si autorizza ad un utente di procedere alla
manutenzione del DVR come l’aggiornamento firmware
Dischi: Controllo dei dischi compresa la formattazione.
Remote Login: Accesso da remoto.
Rotate Control: Abilitazione della visuale a sequenza.
5-37
Registrazione manuale: Avvio e stop delle registrazioni.
Backup: Possibilità di gestire i backup
Live: Visualizzazione delle immagini in diretta
Playback: Visualizzazione delle registrazioni
PTZ: Configurazione e controllo di telecamere PTZ.
5.2.7.2 Informazioni di sistema
Fare clic su [Menu principaleSistemaInfo] per entrare nel menu [Utenti] come immagine 5-38.
Entrare nel menu [Informazioni sistema] per visualizzare le
informazioni di sistema, Software (firmware), Versione di IE e MAC
address, ecc.
5-38
20
5.2.7.3 Impostazioni generali
Fare clic su [Menu principaleAvanzati] per entrare nel menu [Manutenzione] come immagine 5-39
In questa schermata sono contenute diverse funzioni:
Auto riavvio: il sistema effettua il riavvio automatico secondo gli
intervalli impostati
5-39
Aggiornamento firmware: Copiare il file denominato con
"dvrupgrade" nell’USB drive, e collegare USB drive alla porta USB del
DVR, e quindi fare clic su [Aggiornamento del sistema] .
Default: Fare clic su [Load Default] per ripristinare tutte le impostazioni
del DVR ai valori di fabbrica selezionare le voci che si vogliono
ripristinare e cliccare su applica
5.3 Blocco menu
E’ possibile fare clic su [
] per bloccare il menu una volta usciti dalle impostazioni del DVR come da Se si
desidera accedere di nuovo al DVR, è necessario inserire la password, come da immagine 5-40 .
5-40
5.4 Controllo Telecamera PTZ
Cliccare su
.
21
per entrare nel menu PTZ
•
•
•
•
•
Selezionare il canale: selezionare il canale video su cui è collegata la PTZ
No: indica il punto di partenza, Il valore predefinito è 01.
Time: imposta il tempo di stop ad ogni punto
Go to: consente di andare ad un punto specifico.
Set: imposta un punto specifico (preset) di una telecamera PTZ.
1.
Selezionare una telecamera alla quale si desidera impostare un punto di preset;
2.
Regolare la telecamera in una direzione desiderata
3.
Fare clic su [Set] per impostare il punto di preset
4.
Fare clic su [Save] per salvare il punto di preset
5.
Seguire il passaggio precedente per aggiungere un altro punto di programmazione.
•
CLR: consente di eliminare una pre-impostazione selezionata.
Alla fine della programmazione avviare la funzione cruise
Nota: è possibile memorizzare fino a 255 preset. Tuttavia la quantità di preset può differire a seconda delle
prestazioni della telecamera PTZ.
5.6 Modalità Visualizzazione
Il modello mostra una immagine alla volta in sequenza, 4 immagini alla volta in sequenza, 9 immagini alla
volta in sequenza o16 immagini tutte insieme.
16-diviso
Se impostate in 4 immagini alla volta, la sequenza sarà nel seguente modo:
Canale (CH1 ~ 4)  Canale (CH5 ~ 8)  Canale (CH9 ~ 12)  CH13 ~ 16
Se impostate in 9 immagini alla volta, la sequenza sarà nel
seguente modo: Canale (CH1 ~ 9)  Canale (CH10 ~ 16)
22
5.7 Registrazione
La registrazione si può avviare in diversi modalità, per default la registrazione è imposta su continua, entrare
nel menu e selezionare [Record], oppure è anche possibile premere il tasto [Rec.] sul pannello frontale o dal
telecomando per attivare la registrazione, quando però è impostata la modalità di registrazione manuale.
5.8 Stop Registrazione
Per interrompere la registrazione manuale, selezionare [Stop].
Capitolo 6: Applicazione Web
6.1 Plug-in Download e l'installazione
1. Aprite il vostro browser web e digitare l'indirizzo IP e la porta Internet del DVR;
2. Se il computer è connesso a internet, vi verrà chiesto di scaricare e installare il "Controllo ActiveX";
3. Si può verificare che "Windows" tenta di bloccare questo programma. In questo caso, fare clic su [Sblocca]
per continuare.
4. Con sistema operativo Microsoft Vista o Win7 bisogna impostare le 'autorizzazioni.
Se windows dovesse continuare a bloccare l’installazione dell’ActiveX, accedere alle impostazioni di sicurezza
del browser come nell’esempio: Strumenti->Opzioni Internet cliccare su scheda Avanzate scorrere la lista
delle opzioni fino ad arrivare alla sezione Sicurezza, selezionare come nell’esempio la voce “consente di
eseguire e installare il software anche se la firma non valida”
23
Spostarsi sulla scheda Sicurezza , selezionare Siti attendibili come dalle immagini sotto riportate e cliccare su Siti
Inserire l’indirizzo per accedere al DVR come nell’esempio ,
ovviamente inserire l’indirizzo utilizzato per il collegamento al
proprio DVR , il quale può essere l’indirizzo IP della lan locale
qualora si stia accedendo dalla stessa rete o un indirizzo
pubblico se viceversa si sta accedendo da un PC tramite internet. Accertarsi di aver disattivata la casella di verifica
HTTPS come evidenziato in figura, cliccare sul tasto Aggiungi -> Chiudi.
Cliccare su Livello personalizzato e spuntare le voci come indicato nelle immagini seguenti.
24
In fine cliccare su OK e chiudere tutte le eventuali finestre del browser ancora aperte, riaprire il browser e
collegarsi al DVR attraverso il suo indirizzo e porta, dopo aver installato l’OCX basterà cliccare su reimposta per
ripristinare il livello di sicurezza di default. Qualora non dovesse bastare tale configurazione (in casi molto rari)
assicurarsi di aver accesso al sistema operativo come amministratore e eseguire la seguente operazione:
il livello di sicurezza di default.
DISATTIVAZIONE AUC PER SISTEMI WINDOWS VISTA E WIN 7
Nel caso in cui il sistema operativo utilizzato sia Vista o Win7 potrebbe essere necessario disattivare un
ulteriore controllo che tali sistemi operativi utilizzano, denominato UAC.
operazioni:
25
In questo caso effettuare le seguenti
26
SOLO WINDOWS 7
Impostare come in figura le notifiche.
Solo Windows Vista
Disattivare l’impostazione deselezionando la casella evidenziata in figura.
27
6.2 Accesso Web
Dopo l’installazione del software per il collegamento al DVR, inserire Nome utente / password e fare clic su
[Log-in], ora è possibile visualizzare in remoto il DVR. Se la password predefinita è vuota. Amministratore di
sistema consente di impostare una nuova password come da istruzioni nella sezione 6.3.1.3, vedi immagine
6-1.
6-1
6.3 Interfaccia Web
Dopo aver eseguito il log-in, si entra nell'interfaccia Live e contemporaneamente l’Audio / Video saranno
attivati, vedi immagine 6-2.
6-2
28
6.3.1 Barra dei menu
Barra dei menu: includere i tasti [Live], [Riproduzione], [Impostazione remota], [Impostazioni locali] e [Uscita].
6.3.1.1 Display Live
Dopo il collegamento dal PC al Client Web,il sistema entrerà in modalità Live. L'utente può aprire o chiudere
l'anteprima
dell'immagine dalla sezione di controllo Play (in alto a destra), e selezionare le modalità di visualizzazione, tra
cui la modalità a schermo intero, 4 o 8 o 16 immagini.
Fare clic sull'icona [
di un canale per visualizzare il canale.
Cliccare l'icona
per avviare la registrazione manuale.
6.3.1.2 Riproduzione
Fare clic su opzione [Riproduzione] per avviare la riproduzione di file registrati sul DVR. Selezionare un
qualsiasi file dall’elenco e fare clic su [Play] per riprodurre il file selezionato. Per i dettagli fare riferimento alla
figura qui sotto 6-3.
6-3
Fare clic su [Scarica] per scaricare e salvare il file di registrazione selezionato come da immagine 6-4 .
6-4
6.3.1.3 Impostazione remota
Fare clic su [Impostazione remota] per accedere alle impostazioni come l’immagine 6-5. Ora si possono
effettuare le impostazioni dei parametri di rete e gestire periferiche, Sveglia, PTZ.
Nota: La regolazione a distanza è disponibile solo quando il DVR è in modalità Live.
Display: Fare clic su [Setup Display] per impostare nome del canale, la posizione, attivare la visualizzazione
Live / time Live e Tempo registrazione per ciascun canale. Per dettagli gentilmente si prega di fare riferimento
alla figura 6-5 (a).
29
6-5 (a)
Record: Entra in Opzione [Record Setup] per impostare i parametri di controllo della registrazione, audio,
Modalità di registrazione, Frame Rate, Qualità e la risoluzione e il calendario, ecc (figura 6-6a e 6-6b)
6-6 a
Fare clic su menu [Programma] per entrare nel sottomenu (figura 6-6b).
Metodi d’impostazione remota sono gli stessi del setup DVR locali. Si prega di fare riferimento alla sezione
Record Setup.
6-6 b
Allarme
Fare clic su [PARAMETRI DI ALLARME], per impostare il tempo, successivi tempi di record, anche la funzione
Rilevamento Movimento, E-mail, modalità schermo pieno, gestione spazio HDD, attivazione/disattivazione
video e attivazione/disattivazione della funzione Pre-registrazione.
30
6-7
Impostazione di Rete
Fare clic su [Network Parameters] per entrare nel menu [Impostazione di rete], immagini 6 -8 a 6-11. per i
parametri da inserire fare riferimento alla sezione 5.2.3 - [Impostazioni di rete].
6-8
6-9
31
6-10
6-11
Dispositivo
Fare clic su opzione [parametri del dispositivo] per entrare nell'interfaccia, ora è possibile controllare le
informazioni del HDD (immagine 6-12), parametri PTZ (Immagine 6-13), Mobile (Immagine 6-14) e
Rilevamento Movimento (Foto 6-15).
32
6-12
6-13
6-14
Cliccare l'opzione [Movimento], è permesso impostare il canale di rilevamento movimento, la sua sensibilità e
l’Area MD, e anche copiare le impostazioni per altri canali.
33
6-15
Sistema
In [Sistema] si ha la possibilità di inserire all'interno di sotto menu – impostazioni del sistema, Utente, DST e
informazione come immagine 6 -16, 6-17, 6-18 e 6 -19.
6-16
6-17
34
6-18
6-19
35
6.3.1.4 Impostazione locale
L'opzione consente di impostare percorso di salvataggio registrazioni, percorso di salvataggio foto e percorso
di salvataggio File. come immagine 6-20.
6-20
Nota: la registrazione manuale verrà salvata in percorso di salvataggio File.
6.3.1.5 Logout
Fare clic su opzione [Uscita] per tornare indietro, come immagine 6 -21.
36
6.3.2 Controllo telecamera PTZ
6-19
1. Il controllo direzione PTZ: i pulsanti permettono di controllare la direzione del movimento della telecamera
tipo PTZ.
2. Zoom, Focus e Iris di controllo: i tasti permettono il controllo dello zoom, messa a fuoco e iride.
3. Pan & Tilt Pos: indica il punto di partenza della telecamera.
4. Set: permette di impostare una serie di specifici punti di preset di una telecamera PTZ, (per impostazioni si
prega di fare riferimento alla sezione 5.5 - controllo PTZ).
5. Vai a: In modalità Live, immettere un punto di preset che si desidera visualizzare e fare clic su [vai], il
sistema passare rapidamente al punto di preset indicato.
6. Carico: permette di caricare l'ultimo punto di preset impostato.
7. Permette di salvare il punto di preset impostato.
8. Permette di abilitare / disabilitare la funzione [panoramica].
9. Facendo clic sull'icona ti permette di eliminare il punto di preset
6.3.3 Play Control
1. On / Off Live: cliccando sul pulsante si apre o si chiude
visualizzazione dal vivo.
2. Capture: cliccando sul pulsante sarà catturata l'immagine in diretta
da un canale e verrà salvata sul PC in formato *. bmp.
3. Record: cliccando sul pulsante di registrazione in remoto le
immagini dal vivo vengono salvate automaticamente in una posizione
specificata.
4. modalità di visualizzazione: le icone per la visualizzazione a
singolo canale, 4 canali, 9 canali, la modalità 16 canali e modalità a
schermo intero.
37
5. Regolazione del volume: cliccando sull'icona si regola il volume
d’ascolto.
Capitolo 7: Specifiche
Parametri
16-CH DVR
Sistema Video
NTSC / PAL
Formato di compressione audio/video
Video: H.264
Risoluzione di uscità
D1: 704 × 576 (PAL) - 704 × 480 (NTSC)
Risoluzione di Registrazione
D1/HD1/CIF
Impostazione Record Frame totali
PAL: 100 fps @ D1, 200 fps @ HD1, 400 fps @ CIF
NTSC: 120 fps @ D1, 240 fps @ HD1, 480 fps @ CIF
Modalità di registrazione
Sempre, programmata, rilevamento movimento, allarme, web
record.
Regolazione Tempo
15/30/45/60 min. (regolabile)
Modalità di riproduzione
Riproduzione Normale, avanzamento veloce, riavvolgimento
veloce e riproduzione lento per fotogramma.
Funzione di backup
Supporto USB disk, HDD esterno e il backup di rete
formato del file di backup è *.H264, formato di file di rete
verrà automaticamente salvato in formato AVI.
Modalità di allarme
Rilevamento movimento, perdita video, HDD pieno, errore
HDD
Funzione di rete
Supporta la sorveglianza Mobile, e la navigazione a distanza
Live e l'impostazione dei parametri in rete.
Protocollo di rete
Supporta i protocolli TCP / IP, DHCP, DDNS, PPPoE
Collegamenti Video
16 canali di ingresso video telecamere / 2 canali uscita video,
1 canale uscita VGA, (1 uscita HDMI Opzionale)
Collegamenti Audio
Ingresso 4 canali / 2 canali Uscita
Allarme input / output
16 CH ingresso /1 CH uscita
Interfaccia HDD
Supporto SATA HDD
Interfaccia di rete
Un connettore RJ-45 10M/100M/ 1000M auto-adattabile
interfaccia Ethernet
Interfaccia USB
Supporto per il mouse, hard disk esterni e USB drive per
backup e aggiornamento.
Controllo PTZ
Porta RS-485 / supporta PELCO-P & protocollo PELCO-D.
Adattatore di alimentazione
DC 12V 5A
Temperatura operativa
10
Umidità operativa
10% ~ 90%
Consumo
10-15 W (Escluso HDD)
Dimensione (L x P x A)
430 × 380 × 70 millimetri (L×W×H)
/ Audio: 8kHz * ADPCM 16bit
~ +40
38
Capitolo 8: Appendice
8.1 Record allarme
Una volta che scatta l'allarme, le informazioni di allarme che compaiono sullo schermo, possono essere le
seguenti come descritto in tabella:
Modalità di registrazione
Registrazione
Impostazione dalla
Allarme
Registrazione
Record dopo
programmata
registrazione
icona
manuale
l'accensione
AMR NLR
NOR
Modalità
allarme
di
MD allarme
I / O di allarme
attivato
HDD
assente
o
pieno
Perdita video
Perdita
video
AMR
AMR
NLR
⊥
NLR
AMR
AMR
NLR
⊥
NLR
⊥
⊥
⊥
⊥
⊥
⊥
⊥
⊥
⊥
⊥
Lista 8-2
Nota: l’icona"⊥" sta per "solo allarme, ma nessun record", "AMR" sta per "registrazione in allarme", icona
"NLR" per "le normali", e icona "NOR" per il "no record". Nella modalità di registrazione, icona [ ] o icona [ ]
appaiono sullo schermo. Quando icona [ ] e icona [ ] appaiono sullo schermo questo significa che un
allarme di movimento è stato attivato. Quando appare icona [ ] sullo schermo, significa che l’allarme riguarda
HDD.
39
8.2 Configurazione Sistema
8.3 Risoluzione dei problemi
1. D: Cosa posso fare se il sistema non rileva il disco rigido?
R: Controlla se il sistema di alimentazione sia collegato correttamente e dati cavo e cavi di alimentazione
siano collegati correttamente.
2. D: Ho cambiato la password ma non ricordo la nuova password, come si può accedere al sistema?
R: Se dimentica la password di sistema, può utilizzare le seguenti password: 519070 o 020818
3. D: Non c’è segnale video?
R: Controllare i cavi e le connessioni della Telecamera, o i cavi del monitor ed i collegamenti, o i
collegamenti della Telecamera.
4. D: il DVR ha problemi se diventa troppo caldo, come posso evitare questo?
R: Si prega di inserire il DVR in un luogo dove c'è buona circolazione d'aria e lontano da fonti di calore, per
aumentare la stabilità e la durata del DVR.
5. D: "Registrazione" non funziona normalmente?
R: Controlla se la schermata corrente è in modalità Play, premere [Stop] per uscire dalla modalità di
riproduzione e quindi si può entrare nella funzione [Registrazione].
6. D: Perchè il telecomando non funziona normalmente?
R: Verificare se la batteria è esaurita, o verificare se il telecomando è rotto.
7. D: Posso registrare mentre guardo?
R: Sì, si può fare. Il sistema di supporta la registrazione mentre si guarda.
8. D: Posso cancellare alcuni file registrati da DVR.
R: E’ possibile eliminare i file registrati direttamente dal dispositivo. Quando si vuole realmente cancellare
tutti i file registrati, selezionare la funzione formattazione HDD.
9. D: Perchè il Cicalino non si sente?
R: Si prega di verificare se il rilevamento del movimento è acceso e il sistema ha rilevato il movimento,
assicurarsi che il HDD viene rilevato e ha spazio sia sufficiente, controllare se si verificano le condizioni per
le quali dovrebbe suonare.
10. D: Perchè non posso fermare la registrazione premendo il pulsante [Stop]?
R: Premendo [Stop]si può solo fermare la registrazione manuale avviata manualmente. Se si vuole fermare
registrazione programmata, si prega di rivedere il manuale alla voce [No Record].
40
Capitolo 9: Smartphone
9.1 COMPATIBILITA’ SMARTPHONE
Il DVR è attualmente compatibile con i telefoni cellulari con sistemi operativi Windows Mobile, Symbian,
android, e telefonini Iphone, Blackberry. Di seguito sono elencate le procedure d’installazione del software.
Nota: Assicurarsi di avere i parametri d’impostazione di PTZ (per i dettagli fare riferimento al
Manuale-sezione 5.2.6.3) sul DVR, allora si può controllare la telecamera PTZ tramite il vostro telefono
cellulare.
Windows Mobile:
1) Per prima cosa è necessario copiare dal CD fornito al DVR, nel telefono cellulare, un programma
chiamato "Aseesetup.CAB"
Foto 1
Foto 2
Foto 3
2) Una volta copiato, fare clic sul programma "Aseesetup" vedi figura 1 e scegliere un percorso
d’installazione vedi figura 2.
3) Fare clic su [Install] per avviare il processo d’installazione vedi figura 3.
4) Dopo aver terminato l'installazione, fare clic sull'icona denominata "Asee" vedi figura 4 per eseguire il
programma.
5) Nella figura 5 e illustrata la schermata iniziale del programma.
41
Foto 4
Foto 5
Fare clic su cam01 per selezionare il canale che si vuole monitorare.
Fare clic su Connect per attivare la connessione dal vivo del canale selezionato
Fare clic Setting per impostare i parametri per la connessione da remoto.
Tasti in basso da sinistra a destra, effettuano diverse funzioni: i primi 4 danno la direzione all’inquadratura
(sinistra, destra, su, giù); per lo zoom (+,-); per mettere a fuoco(
-); per catturare un’immagine
focus +,
focus -); Iris (
+,
. Le immagini catturate saranno salvate nel percorso (Explorer
Programmi Moveeye Foto del file).
Se si utilizza questa applicazione per la prima volta è necessario modificare le impostazioni dei parametri, si
prega di fare clic su [Setting] per entrare nella finestra, vedi figura 6.
User's Name: bisogna indicare il nome utente che sono stati impostati sul DVR
nel menu [Set Mobile].
Password: bisogna indicare la password che è stata impostata sul DVR nel
menu [set Mobile].
Indirizzo server: bisogna indicare l’indirizzo IP statico o dinamico assegnato al
DVR.
Port: indicare la porta del server su cui è stato impostato il DVR all’impostazione
Mobile
Notes: Selezionare un canale che si desidera monitorare. Ciccare ok per
confermare l'impostazione, e il sistema tornerà al menu precedente.
Immagine 6
La connessione automatica: Quando si seleziona l’opzione [Auto-Connect], il cellulare sarà
automaticamente collegato al DVR.
History: Facendo clic sul pulsante vi permetterà di registrare automaticamente tutte le storie di registro.
Fare clic su qualsiasi superficie dello schermo per passare tra le modalità di visualizzazione normale e vista
a schermo intero.
42
Cellulari con S.O Symbian:
1) Per prima cosa è necessario copiare dal CD fornito al DVR, al telefono cellulare un programma chiamato
"ASee_AL_3rd _0723.sisx" o "See_AL_5th_0723.sisx" vedi figura 7. In generale il programma viene salvato
nella scheda di memoria mobile.
Nota: "See_AL_3rd_0723.sisx" si utilizza per i telefoni che utilizzano symbian S60 – 3a edizione , e
"See_AL_5th_0723.sisx" per i telefoni che utilizzano S60 – 5a edizione.
Immagine 7
Immagine 8
Immagine 9
2) Fare clic sul programma "ASee_AL_3rd _0723.sisx" per avviare l'installazione vedi figura 8.
3) Scegliere una posizione d’installazione, memoria telefono o memoria rimovibile vedi figura 9.
4) Fare clic su [Continua] per assicurarsi che il programma venga installato vedi figura 10.
5) Quando l’installazione terminerà comparirà la scritta "Installazione terminata", vedi figura 11.
6) Se il programma viene installato nella memoria rimovibile, bisogna entrare in applicazione e trovare [Asee]
vedi figura 12.
Immagine 10
Foto 11
Immagine 12
7) Fare clic sull’icona [Asee] per avviare il programma, quindi comparirà una schermata vedi figura
43
(Tasti funzione in basso a loro volta sono:)
1
CH 1, CH 2
7
Play & Pause
2
CH 3, CH 4
8
Pieno / normale schermo
3
Direzione PTZ: a sinistra,
9
Foto istantanea
right
4
Direzione PTZ: su, giù
10
Setup
5
ZOOM + messa a fuoco
11
Prossimo gruppo CH
12
Uscire
+ Iris +
6
Foto 13
ZOOM- focus- Iris-
Nota: le immagini istantanee verranno salvate nel percorso
"Gestione file \ Images".
8) Per la prima volta bisogna impostare i parametri, fare clic sul pulsante Setup, quindi si entra nella
schermata vedi figura 14;
Punto di accesso: Permettono di selezionare il tipo di rete utile per il
collegamento.
Indirizzo server: bisogna indicare l’indirizzo IP statico o dinamico assegnato
al DVR.
Web port: indicare la porta del server su cui è stato impostato il DVR
all’impostazione Mobile.
Username: qui inserire il nome utente che è stato impostato sul DVR nel
menu [Set Mobile].
Password: qui inserire la password che è stata impostata sul DVR nel menu
[Set Mobile].
Foto 14
Ciccare ok per confermare l'impostazione e tornare al menu precedente.
Fare clic su [Play] per accedere alla visualizzazione Live.
44
iPhone :
1) Visita il sito Apple http://www.apple.com/itunes/ per scaricare e installare il programma iTunes.
2) Eseguire il programma iTunes, quindi fare clic sul menu [Store Cerca] per entrare in questo sottomenu.
3) In modalità [Ricerca], inserire i caratteri "ASee" per cercare il programma "ASee".
4) Scaricare e installare il programma "ASee".
5) Al termine dell'installazione, sarà visualizzata un’icona [ASee] sul cellulare vedi figura 15.
Foto 15
1 Tasti direzione (sinistra, destra, su, giù)
2 Controllo Obiettivo (Selezione Area (ZOOM +
ZOOM-), Aperture (I +, I-), Focus (+ fuoco,
messa a fuoco)).
3 Selezionare i canali da visionare
4 Tasti funzione da sinistra a destra, a loro volta
sono: play/pausa, schermo intero, Foto
istantanea, impostazioni, aiuto e accesso
Foto 16
Il metodo d’impostazione per iPhone è lo stesso usato per i telefonini Symbian o Windows Mobile. Si prega
di fare riferimento alla sezione precedente.
1 Server IP: Inserire l'indirizzo IP del DVR
2 Port: Inserire la porta del server DVR
all’impostazione Mobile.
3 User ID: Inserire il nome utente
4 Password: Immettere la password
Foto 17
45
Blackberry:
1) Scaricare e installare il BlackBerry Desktop Manager sul PC
2) Collegare il cellulare al PC tramite cavo USB
3) Aprire il Desktop Manager
4) Scegliere dal menu principale [Application Loader] vedi figura 18
5) Nella schermata Aggiungi / Rimuovi applicazione fare clic sul pulsante [Start] vedi figura 19
6) Selezionare [ASee.alx] e fare clic su [browser] vedi figura 20
7) Fare clic su [Finish] per terminare l'installazione vedi figura 21.
Figura 18
Figura 20
Figura 19
Figura 21
46
Impostazione e funzionamento del programma per telefoni Blackberry
1) Il programma sul Blackberry verrà installato nella cartella [Download] vedi figura 22.
2) Quindi fare clic sull’icona [ASee], vedi figura 23.
Figura 22
Figura 23
3 Si visualizzerà un’ interfaccia come da foto 24.
1 onnessione/Disconnessione
2 Schermo intero
3 Foto istantanea
4 Impostazioni
5 Aiuto
6 Pagina successiva
7 Controllo PTZ
Foto 24
47
4) Inserire le impostazioni nel menu setting vedi foto 25/26.
Foto 25
Foto 26
4,1 Seleziona il tipo di rete per il collegamento del telefono Blackberry.
Foto 27
4,2 Per salvare l'impostazione fare clic su [Save], e il sistema tornerà al menu principale.
4,3 Fare clic su [History] per entrare nella lista Storica dei server impostati vedi figura 28.
4,4 Per evidenziare un record entrare nel menu a scomparsa e fare clic su [Invio]. Selezionare [Apri], il
sistema si collegherà direttamente al DVR, e visualizzerà il CH1.
48
Foto 28
Foto 29
4,5 Quando si seleziona opzione [modifica], il sistema vi permetterà di modificare il record storico.
4,6 Quando si seleziona opzione [Elimina], il record storici verranno eliminati.
Foto 30
Foto 31
5) Una volta collegato fare clic sull’ icona [Next Page], per scegliere il canale da visionare e premere direttamente
il numero corrispondente, vedi figura 32/33.
Foto 32
Foto 33
6) Fare clic sull’icona [Schermo intero] per entrare nella modalità a tutto schermo, per uscire dalla modalità a
schermo intero fare clic su [trackball].
49
7) Fare clic su [Pagina successiva] per trovare l’icona [PTZ Control] e entrare nella modalità. Ora si può
controllare liberamente la vostra telecamera PTZ tramite il vostro telefono cellulare.
Foto 34
Foto 35
8) Fare clic sul pulsante [Aiuto] per visualizzare istruzioni Guida del software.
9) Fare clic su [Chiudi] per uscire dal programma vedi figura 35.
Android Mobile:
Assicurarsi che il supporto di un ambiente software sul vostro mobile Android, come ad esempio apkInstaller.
1. Assicurati che il tuo cellulare sià collegato alla rete internet, per scaricare il software.
Foto 36
Foto 37
Foto 38
Foto 39
2. Entrare in programmi->opzioni e selezionare l’icona [E-market] come da immagine 37.
3. Dopo essere entrati in [E-market] l’interfaccia si presenta come da foto 38.
4. Clicca sull’icona [Search] e scrivere "Apkinstaller" come da immagine 39,
verrà cercato il programma Apkinstaller.
50
Picture 40
Picture 41
Picture 42
Picture 43
5. Una volta trovato il programma procedere al download vedi Foto 40 e Foto 41
6. Per annullare il download eseguire procedure come nella figura 42 e Foto 43
Foto 44
Foto 45
Foto 46
Foto 47
7.Una volta scaricato il programma andare nel menu applicazioni e fare clic sull’icona [apkInstaller] Foto 44
8.Trovare il file ASee.apk che si desidera installare vedi figura 45
9.Eseguire procedure per l’installazione del software sul telefono figura 46 e 47.
10.Entra nel menu [Applicazioni] fare clic sull’icona [ASee] vedi figura 48.
11.Compare interfaccia dell’applicazione [ASee] vedi figura 49
Foto 48
51
Foto 49
1
PTZ Direzione
2
Zoom + Zoom -
3
Apertura
4
Focus + Focus -
5
Seleziona CH
6
Play & Pause
7
Schermo
8
Foto Istantanea
10
Cambiare Canale
intero
/
schermo
normale
9
Impostazione
11
Aiuto
12. Menu Impostazione
Address: immettere l'indirizzo IP del DVR
Port: Porta di comunicazione
Device Name: Inserire il nome del DVR (Personalizzato)
User ID: Inserire il nome dell'utente
Password: inserire la password dell'utente
Foto 50
Eseguire il test del dispositivo:
13. Per un aiuto premere l’icona aiuto.
14. Fare clic su [History] per entrare nella lista storica dei server
impostati.
52
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement