Supporti ritti SNL
Supporti ritti SNL,
la soluzione ai problemi di alloggiamento
Indice
Il marchio SKF è più forte che mai,
a tutto vantaggio del cliente.
Pur mantenendo la propria leadership
mondiale nella produzione di cuscinetti,
i nuovi sviluppi tecnologici, l’assistenza
per i prodotti ed i servizi offerti hanno
trasformato la SKF in un fornitore orientato completamente a soluzioni di valore
aggiunto per i clienti.
Queste soluzioni consentono ai clienti di
aumentare la propria produttività, non
soltanto grazie a prodotti innovativi specifici per ogni applicazione, ma anche
a strumenti di simulazione avanzata per
il design, servizi globali di consulenza,
efficienti programmi di manutenzione
degli impianti e tecniche di gestione
magazzino d’avanguardia sul mercato.
Il marchio SKF significa ancora il meglio
dei cuscinetti volventi, ma oggi significa
anche molto di più.
SKF – the knowledge engineering
company
A
Informazioni sul prodotto
C
3
Riduzione delle attività di sostituzione
cuscinetti e di manutenzione
I supporti ritti garantiscono molteplici
vantaggi
I supporti ritti SNL offrono ulteriori
vantaggi
Un design di base – molte varianti
Caratteristiche e vantaggi
Prestazioni eccellenti in tutti i settori
50 Denominazioni e dati relativi ai
supporti – informazioni generali
50 Denominazioni
50 Capacità di carico
3
3
4
6
8
B
Suggerimenti
10 Design della disposizione dei cuscinetti
10 Cuscinetti su bussola di trazione su alberi
lisci
11 Cuscinetti su bussola di trazione su alberi
a gradini
12 Cuscinetti su bussola di pressione su
alberi a gradini
13 Cuscinetti su sede cilindrica su alberi
a gradini
14 Tenute standard
21 Tenute speciali
22 Coperchi di estremità
22 Anelli di arresto
24 Spostamento assiale con i cuscinetti
toroidali a rulli CARB in supporti SNL
26 Consigli applicativi per garantire
un esercizio efficiente
28 Lubrificazione
32 Montaggio
36 Montaggio di supporti SNL con tenute
a quattro labbri
38 Montaggio di supporti SNL con tenute
a doppio labbro
40 Montaggio di supporti SNL con V-ring
42 Montaggio di supporti SNL con tenute
con elemento in feltro
44 Montaggio di supporti SNL con tenute
a labirinto
43 Montaggio di supporti SNL con tenute
taconite
48 Montaggio di supporti SNL con paraolio
2
Dati sui prodotto
56 Tabelle di prodotto
56 Supporti ritti SNL per cuscinetti su
bussola di trazione, alberi metrici
68 Supporti ritti SNL per cuscinetti su
bussola di trazione, alberi in pollici
84 Supporti ritti SNL per cuscinetti con foro
cilindrico
94 Disposizioni di tenuta per supporti ritti
SNL
D
Altri informazioni
100 Altri prodotti per garantire
un esercizio efficiente
100 Cuscinetti orientabili standard, ad elevate
prestazioni
101 Montaggio semplificato, grazie a bussole
di trazione e di pressione
102 Altri prodotti
103 Altri supporti per cuscinetti
104 Strumenti per il monitoraggio delle
condizioni
106 SKF – the knowledge engineering
company
Riduzione delle attività di sostituzione
cuscinetti e di manutenzione
I supporti ritti garantiscono I supporti ritti SNL offrono
molteplici vantaggi
ulteriori vantaggi
Il vantaggio principale, garantito dai supporti
ritti in due metà, è la facilità di installazione;
in questo tipo di supporti, è, infatti, possibile
montare alberi preassemblati. Se le basi del
supporto sono fissate alla piastra di appoggio,
per completare l’installazione, si deve semplicemente posizionare, in maniera idonea,
la parte superiore del supporto e serrare
i bulloni di fissaggio.
I supporti ritti in due metà, disponibili sul
mercato, sono principalmente concepiti per
l’impiego con cuscinetti orientabili a sfere,
a rulli e cuscinetti toroidali a rulli CARB delle
Serie Dimensionali ISO 02, 03, 22, 23 e 32.
Spesso, si possono realizzare accoppiamenti
con una varietà di tenute differenti. I molteplici design e le varianti disponibili per i supporti
ritti in due metà rendono superfluo l’impiego
di supporti personalizzati, e permettono la
realizzazione di soluzioni più economiche.
Da molti anni la SKF è uno dei maggiori
produttori di supporti ritti in due metà e quindi
sinonimo di affidabilità, qualità e versatilità
di applicazione.
La SKF ha sviluppato i supporti ritti SNL per
essere la prima scelta in termini di design,
qualità e costi. Questo permette ai nostri
clienti di essere un passo avanti.
I supporti ritti SNL permettono di sfruttare
appieno tutto il potenziale di durata operativa
dei cuscinetti incorporati, con minori attività di
manutenzione. Ciò è di supporto alle attività
degli utenti, volte a ridurre ulteriormente
i costi di manutenzione. Tra le altre caratteristiche, questi supporti sono molto rigidi, il
che li rende insensibili ad eventuali serraggi
eccessivi od incontrollati dei bulloni di fissaggio.
Un ulteriore vantaggio è costituito dall’ampia gamma di tipi diversi di tenute standard,
che possono essere installate nei supporti
ritti SNL.
3
A
Un design di base – molte
varianti
I supporti ritti SNL sono stati, principalmente,
concepiti per l’impiego con cuscinetti orientabili
a sfere, a rulli e cuscinetti toroidali a rulli CARB.
Questi supporti sono realizzati su base modulare, per permettere l’installazione di un’ampia
gamma di cuscinetti e tenute, nonché l’adozione di sistemi di montaggio e lubrificazione
diversificati.
Un sistema modulare
La gamma di supporti ritti SNL della SKF
è idonea per alberi con diametri da 20 a 160
mm. Tali supporti, che presentano tutti le
stesse caratteristiche di design, sono disponibili
con una serie di tenute differenti. La gamma
standard comprende anche varie opzioni,
come fori filettati per gli ingrassatori e sensori
per il monitoraggio delle condizioni, che rendono possibile una combinazione quasi illimitata di varianti. Questi supporti sono anche
disponibili per cuscinetti per alberi con
diametri maggiori († pagina 103).
I supporti ritti SNL sono realizzati in ghisa
grigia di alta qualità, che gli conferisce un’elevata resistenza alla trazione. Per le applicazioni, in cui è richiesta una maggiore resistenza
alla trazione, sono disponibili supporti in ghisa
grafitica sferoidale.
Molteplici opzioni di tenuta
Un vantaggio importante, garantito dai supporti ritti SNL, è costituito dal fatto che è possibile utilizzare una vasta gamma di tenute
differenti. Le tenute standard della SKF comprendono quelle a quattro labbri, a labbro
doppio, i V-ring, le tenute con elemento in
feltro, quelle a labirinto ed a labirinto taconite
per applicazioni estreme, dotate di labirinto
radiale, nonché i coperchi di estremità. Per
i supporti SNL sono disponibili anche altre
tenute standard, ma, in questo caso, è necessario modificare il supporto, per garantire
l’efficienza della tenuta. Tali tenute comprendono i paraolio e le tenute a labirinto taconite
per applicazioni estreme, dotate di labirinto
assiale.
I supporti ritti SNL sono dimensionalmente
intercambiabili con i precedenti supporti SNH.
Le loro dimensioni sono conformi alla ISO
113:1999.
Verniciatura
I supporti ritti SNL sono verniciati conformemente alla ISO 12944-2:1998, Classe
ambientale C2. Colore nero: RAL 9005.
Supporto ritto SNL con opzioni di tenuta
4
A
5
Caratteristiche e vantaggi
La gamma di supporti ritti SNL della SKF offre
molteplici vantaggi, compresa l’elevata capacità
di carico e l’eccellente qualità di lavorazione.
Inoltre, i supporti SNL sono dotati di caratteristiche uniche, concepite per ottimizzare le
prestazioni ed aumentare la durata operativa
delle vostre applicazioni.
Sistema di guida del lubrificante
Quando la lubrificazione viene realizzata dall’alto,
questo sistema guida il grasso dal punto di applicazione verso il lato del cuscinetto. Ciò è utile soprattutto nel caso di cuscinetti orientabili a sfere e
cuscinetti CARB.
6
Design rigido
La base del supporto è rinforzata con nervature e
materiale supplementare, attorno ai fori di fissaggio,
per aumentare la resistenza ed evitare eventuali
deformazioni della base. I bulloni di fissaggio possono essere precaricati per bloccare il supporto ed
evitare eventuali deformazioni della base e del foro.
Eccezionale capacità di conduzione del calore
Le nervature supplementari, sul lato inferiore della
base, sono in grado di ottimizzare il flusso di calore
dall’anello esterno del cuscinetto alla superficie del
supporto. La temperatura di esercizio dei cuscinetti
installati nei supporti SNL è inferiore del 5–10 %
rispetto a quella di cuscinetti in altri supporti.
Cappelli e basi contrassegnati singolarmente
La base ed il cappello dei supporti vengono abbinati
in produzione e non sono intercambiabili con cappelli
e basi di altri supporti. Per evitare eventuali confusioni, sia cappello che base sono contrassegnati
da un numero di serie univoco.
Semplicità di rilubrificazione
I supporti standard SNL sono dotati di due fori filettati
nel cappello per gli ingrassatori. Tali fori sono protetti
da tappi in plastica. La posizione degli ingrassatori
viene determinata dal cuscinetto. Se il cuscinetto è
dotato di scanalatura W33, usare il foro centrale del
supporto per l’ingrassatore. Altrimenti, posizionare
l’ingrassatore nell’altro foro, in modo che il lubrificante entri nel cuscinetto dal lato.
•Designrigido
Insensibileadeventualiserraggieccessivideibullonidifissaggio
•Eccezionaledissipazioneelcalore
Riduzionedellatemperaturaoperativadelcuscinetto
Intervalli di rilubrificazione più lunghi
Aumento della durata operativa di cuscinetti, tenute e lubrificante
•Forifilettatiperingrassatore
Opzionestandardperlarilubrificazione
•Cappelliebasicontrassegnati
singolarmente
Perevitarelaconfusionetracappelliebasiegarantirelatracciabilità
•Taccheperposizionamentofori
realizzate sul supporto
Adattamentopiùrapidodelsupportostandardall’applicazioneprevista
•Montaggiosemplice
Lineedicentraggioincisedifusionesullabasedelsupportoperfacilitarelaproceduradiallineamento
•Tenutesupplementari
Moltepliciopzioniditenuta,peraumentareladurataoperativadelcuscinettoinambientidiesercizioestremi
•Sistemadiguidadellubrificante
Guidailgrassodirettamenteversoillatodelcuscinetto
A
Tacche di contrassegno per il posizionamento
degli accessori
I supporti SNL sono dotati di tacche incise di fusione
sul cappello, per identificare la posizione di installazione dei sensori di monitoraggio delle condizioni,
in modo da garantire la massima efficienza.
Montaggio semplice
Per facilitare il montaggio e rendere più accurato
l’allineamento, sul supporto sono indicate la linea
del centro della base e le tacche per il posizionamento
fori. Nelle istruzioni di montaggio, incluse in ogni
confezione di tenute, sono forniti preziosi consigli
di installazione.
Tenute per velocità elevate
La tenuta a quattro labbri e basso coefficiente di
attrito della SKF è stata specificamente concepita per
i supporti SNL. Questa tenuta altamente efficiente,
che permette velocità fino a 13 m/s, è semplice da
montare e smontare.
7
Prestazioni eccellenti
in tutti i settori
L’elevata capacità di carico, il design robusto,
le superfici lavorate di precisione e l’installazione semplificata rendono i supporti della
SKF la scelta preferenziale per i produttori
di macchinari e gli utenti finali.
Applicazioni
• Ventilatorinelleminiere
• Ventilatoridiscaricoericambio
dell’aria
• Ventilatoriperfumi
• Volanineigeneratoridiemergenza
• Trasmissioni
• Trasmissioniacinghia
• Muliniadurtoeamartelli
8
Un altro motivo per cui i supporti della SKF
sono molto diffusi è costituito dal fatto che i
consumatori bene informati sanno che i componenti di qualità elevata sono in grado di
ridurre i costi operativi – il che comprende
ogni aspetto, dalla manutenzione, al consumo
di energia e di lubrificante, nonché i tempi
di fermo.
Richieste dei clienti
• Designrobusto
• Nessunguasto
• Tenuteestremamenteefficienti
• Lunghiintervallidimanutenzione
• Predisposizioniperilmonitoraggio
delle condizioni
• Montaggioesmontaggiorapidi
e semplici
Soluzione
A
9
Design della disposizione di cuscinetti
I supporti ritti SNL sono, normalmente, utilizzati con i cuscinetti orientabili a sfere, a rulli
o cuscinetti toroidali a rulli CARB, montati su
alberi lisci o a gradini; i cuscinetti possono
essere montati su bussola di trazione o di
pressione o direttamente sulle sedi cilindriche
dell’albero. Questi supporti possono essere
utilizzati con altri tipi di cuscinetti, se rientrano
nelle giuste Serie Dimensionali.
1. Cuscinetti su bussola
di trazione su alberi lisci
Vantaggi
• Possibilitàdiutilizzarealberitrafilati,
(tolleranza h9), senza ulteriori lavorazioni.
• Massimaresistenzadell’albero,poichénon
è indebolito da spallamenti o gradini.
• Possibilitàdimontareicuscinettiin
qualsiasi posizione sull’albero.
• Forzadimontaggio,cioèlaforzanecessaria
per spingere il cuscinetto sulla bussola,
inferiore del 40 % rispetto ad altri alberi,
poiché esiste una sola superficie di scorrimento.
Cuscinetti su bussola di trazione su alberi lisci
10
Applicazioni
• Disposizionidicuscinettiperalberirelativamente lunghi, per cui sono necessari più
di due cuscinetti per realizzare la funzione
di supporto.
• Disposizionidicuscinetti,incuiicomponenti del macchinario sono montati con
l’ausilio di elementi di incuneamento o tensionamento, che non richiedono lavorazioni
dell’albero.
• Disposizionidicuscinetti,incuilaposizione
finale del cuscinetto non può essere determinata con precisione.
SNL 6
SNL 5
12 EK
• Possibilitàdiregolare(entrocertilimiti)il
gioco radiale del cuscinetto durante il montaggio, per soddisfare i requisiti di applicazione.
22 EK
222 EK
BS2-22-2CSK
232 CCK
C 22 K
C 32 K
13 EK
23 EK
213 CCK
223 EK
C 23 K
2. Cuscinetti su bussola di
trazione su alberi a gradini
Vantaggi
• Posizionedelcuscinettosull’alberodeterminata con precisione dall’anello di spallamento.
• Possibilitàdivincolareassialmentesull’albero altri componenti mediante il cuscinetto
sulla sua bussola, usando dei distanziali.
• Montaggiosemplice,poichél’anellointerno
del cuscinetto è a contatto con l’anello di
spallamento.
• Possibilitàdiregolare(entrocertilimiti)il
gioco radiale del cuscinetto durante il montaggio, per soddisfare i requisiti di applicazione.
Applicazioni
• Disposizionidicuscinettiall’estremità
dell’albero.
• Disposizionidicuscinetti,inapplicazioniin
cui sono richiesti montaggio e smontaggio
frequenti.
B
Cuscinetti su bussola di trazione su alberi a gradini
SNL 6
SNL 5
12 EK
22 EK
222 EK
BS2-22-2CSK
232 CCK
C 22 K
C 32 K
13 EK
23 EK
213 CCK
223 EK
C 23 K
11
3. Cuscinetti su bussola
di pressione su alberi
a gradini
Vantaggi
Applicazioni
• Disposizionidicuscinettiall’estremità
dell’albero.
• Disposizionidicuscinetti,inapplicazioniin
cui sono richiesti montaggio e smontaggio
frequente.
• Posizionedelcuscinettosull’alberodeterminata con precisione dallo spallamento.
• Possibilitàdivincolareassialmentesull’albero altri componenti mediante il cuscinetto
sulla sua bussola, usando dei distanziali.
• Smontaggiosemplice,grazieadunabussola
di pressione o ad una ghiera idraulica.
• Possibilitàdiregolare,(entrocertilimiti),
il gioco radiale del cuscinetto durante il
montaggio, per soddisfare i requisiti di
applicazione.
Cuscinetti su bussola di pressione su alberi a gradini
SNL 6
SNL 5
12 EK
12
22 EK
222 EK
BS2-22-2CSK
232 CCK
C 22 K
C 32 K
13 EK
23 EK
213 CCK
223 EK
C 23 K
4. Cuscinetti su sede
cilindrica su alberi
a gradini
Applicazioni
• Disposizioniincuiènecessarial’installazione
di un numero elevato di cuscinetti.
• Disposizionidicuscinetti,incuipossono
verificarsi forti carichi da urto.
Vantaggi
B
• Capacitàdicaricoassialedeicuscinetti,
(in entrambe le direzioni), non limitata
da una bussola
• Giocointernoresiduodelcuscinettodeterminato dalla tolleranza della sede sull’albero,
quindi nessun rischio di precaricare radialmente il cuscinetto, durante il montaggio.
• Posizionedelcuscinettosull’alberodeterminata con precisione dallo spallamento.
• Possibilitàdisupportareilcuscinetto
mediante altri componenti, usando dei
distanziali.
• Massimodiametrodell’alberonellaposizione
del cuscinetto.
Cuscinetti su sede cilindrica su alberi a gradini
SNL 3
SNL 2
12 E
22 E
222 E
BS2-22-2CS
232 CC
C 22
C 32
13 E
23 E
213 CC
223 CC
C 23
13
Tenute standard
Tutte le tenute standard, comprese quelle
idonee per la lubrificazione ad olio, sono
riportate nella tabella 1, insieme ad una
panoramica del tipo di tenuta e delle sue
caratteristiche di design, nonché al grado
di idoneità per le varie condizioni di esercizio.
Informazioni dettagliate in merito a tenute
standard e speciali sono riportate nelle
pagine da 16 a 21.
Un vantaggio importante, garantito dai supporti ritti SNL, è costituito dal fatto che è possibile utilizzare diversi tipi di tenute. Le tenute
standard della SKF comprendono quelle a
quattro labbri, a labbro doppio, i V-ring, le
tenute con elemento in feltro, quelle a labirinto e quelle ”taconite” per applicazioni
estreme, dotate di labirinto radiale. Le tenute
sono semplici da installare e vengono fornite
separatamente.
Tabella 1
Scelta della tenuta
TSN .. L
TSN .. G
TSN .. A
TSN .. C
TSN .. S
TSN .. ND
TSN .. TURU1)
–40 a +100
–40 a +100
–40 a +100
–40 a +100
–50 a +200
–40 a +100
-40 a +200
fino a 13
fino a 8
fino a 7
oltre73)
fino a 4
++
fino a 12
++
Disallineamento, gradi
0,5 a 1
0,5 a 1
1 a 1,5
fino a 0,5
fino a 0,3
fino a 0,5
fino a 1
Lubrificazione a grasso
++
4 m/s4)
++5)
-
+
+
Lubrificazione a olio
--
--
--
--
--
--
++
Basso coefficiente di attrito
++
+
++
-
++
+
++
Spostamento assiale
dell’albero
++
++
-
++
+
+
-
--
--
-
--
Condizioni interne
Temperatura, °C
Velocità periferica, m/s
2)
6)
Disposizione verticale
+
+
++
Ricambio
++
++
-
+
-
-
-
Polvere
++
++
+
+
+
++
-
Agenti contaminanti
a grana fine
++
++
+
-
+
++
+
Agenti contaminanti
a grana grossa
+
+
-
-
+
++
+
Agenti contaminanti
abrasivi
+
+
--
+
++
++
++
Spruzzi di liquidi
+
+
+
-
--
++
-
Esposizionediretta
a raggi solari
+
+
--
++
++
++
++
Condizioni esterne
1)
2)
3)
4)
5)
6)
14
Fornito solo come unità completa, cioè supporto e tenute
Vedi tabella 2, a pagina 15, per la conversione da velocità periferiche a velocità di rotazione
Se il V-ring è supportato assialmente
Se si usa un supporto con foro di scarico del grasso (suffisso nella denominazione V)
Se si utilizzano componenti idonei; cioè ASNA .. V coperchio di chiusura su estremità albero
Se il V-ring della tenuta inferiore è montato verso l’interno
Simboli:
++ molto idoneo
+ idoneo
- limitatamente idoneo
-- inidoneo
B
Tabella 2
Velocità di rotazione corrispondenti alle velocità periferiche
Diametro albero
in prossimità del
labbro di tenuta
Velocità di rotazione corrispondenti alle
velocità periferiche
da, db1)
2 m/s
mm
giri/min.
20
25
30
4 m/s
7 m/s
8 m/s
12 m/s
13 m/s
1 910
1 530
1 270
3 820
3 060
2 550
6 680
5 350
4 460
7 640
6 110
5 090
11 460
9 170
7 640
–
–
8 280
35
40
45
1 090
950
850
2 180
1 910
1 700
3 820
3 340
2 970
4 370
3 820
3 400
6 550
5 730
5 090
7 090
6 210
5 520
50
55
60
760
690
640
1 530
1 390
1 270
2 670
2 430
2 230
3 060
2 780
2 550
4 580
4 170
3 820
4 970
4 510
4 140
65
70
75
590
550
510
1 180
1 090
1 020
2 060
1 910
1 780
2 350
2 180
2 040
3 530
3 270
3 060
3 820
3 550
3 310
80
85
90
480
450
420
950
900
850
1 670
1 570
1 490
1 910
1 800
1 700
2 860
2 700
2 550
3 100
2 920
2 760
95
100
110
400
380
350
800
760
690
1 410
1 340
1 220
1 610
1 530
1 390
2 410
2 290
2 080
2 610
2 480
–
115
120
125
330
320
310
660
640
610
1 160
1 110
1 070
1 330
1 270
1 220
1 990
1 910
1 830
–
–
–
130
135
140
290
280
270
590
570
550
1 030
990
950
1 180
1 130
1 090
1 760
1 700
1 640
–
–
–
145
150
155
260
250
250
530
510
490
920
890
860
1 050
1 020
990
1 580
1 530
1 480
–
–
–
165
175
230
220
460
440
810
760
930
870
1 390
1 310
–
–
1)
da: diametro albero per cuscinetti su bussola di trazione. db: diametro albero per cuscinetti su albero a gradini
15
Tenute a quattro labbri
Il costante aumento della velocità di rotazione
nelle diverse applicazioni ha creato la necessità di sviluppare una soluzione di tenuta capace di sopportare velocità più elevate, senza
compromettere le prestazioni delle tenute
a doppio labbro a minor numero di giri.
Per soddisfare questi requisiti, la SKF ha
sviluppato una tenuta a quattro labbri robusta
e semplice da montare († fig. 1), in grado
di lavorare fino ad una velocità periferica
di 13 m/s. Le tenute a quattro labbri sono
realizzate in un elastomero termoplastico
ad elevate prestazioni; vengono prodotte
mediante un processo unico, in grado di ottimizzare la finitura delle superfici di contatto a
tal punto, da ridurre l’attrito ed il calore generati. Le tenute a quattro labbri, concepite per
la lubrificazione a grasso, sono in grado di
sopportare velocità fino a 13 m/s, anche se
il supporto è dotato di foro di scarico del
grasso (suffisso V). Per garantire semplicità
di montaggio, sono realizzate in due metà.
Il disallineamento angolare ammesso per
diametri albero ≤ 100 mm è pari a circa 1°
ed a circa 0,5°, in caso di alberi di maggiori
dimensioni. La superficie di scorrimento della
tenuta deve essere rettificata e la rugosità
della superficie Ra non deve superare 3,2 µm.
Tenuta a quattro labbri
Tenute a doppio labbro
Le tenute a doppio labbro († fig. 2) sono
realizzate in poliuretano, un materiale resistente all’acqua con buone proprietà elastiche.
Per facilitare il montaggio, sono realizzate in
due metà. Sono state concepite per la lubrificazione a grasso e sono in grado di sopportare
velocità periferiche fino a 8 m/s. Il disallineamento angolare ammesso per diametri albero
≤ 100 mm è pari a circa 1° ed a circa 0,5°,
in caso di maggiori dimensioni. La superficie
Tenuta a doppio labbro
Fig. 1
16
La tolleranza consigliata per l’albero è h9.
Quando si usano tenute a quattro labbri il
movimento assiale dell’albero, rispetto al
supporto, non è soggetto ad alcuna limitazione.
La gamma delle temperature di esercizio
ammessa per la tenuta è compresa tra –40
e +100 °C. Le tenute sono disponibili dalla
dimensione TSN 507 L alla dimensione
TSN 522 L compresa.
Ogni pacchetto di tenute a quattro labbri
contiene due tenute. Pertanto, se si monta un
coperchio di estremità, una tenuta può essere
conservata come ricambio. Le tenute a quattro labbri sono identificate dal prefisso TSN
nella denominazione, seguito dalle dimensioni
e dal suffisso L, ad es. TSN 511 L.
di scorrimento sull’albero deve essere rettificata e la rugosità della superficie Ra non
dovrebbe superare 3,2 µm. La tolleranza
consigliata per l’albero è h9. Quando si usano
supporti con foro di scarico del grasso, (suffisso V), il limite di velocità si abbassa a 4 m/s,
a causa della maggiore pressione sul labbro
di tenuta interno.
Quando si usano tenute a doppio labbro
il movimento assiale dell’albero, rispetto al
supporto, non è soggetto ad alcuna limitazione.
Ogni pacchetto di tenute a doppio labbro
contiene due tenute. Pertanto, se si utilizza un
coperchio di estremità, una tenuta può essere
conservata come ricambio. Le tenutea doppio
labbro sono identificate dal prefisso TSN nella
denominazione, seguito dalle dimensioni e dal
suffissoG,ades.TSN506G.
Tenute V-ring
Le tenute V-ring († fig. 3) sono costituite
da due elementi un V-ring ed una rondella
di tenuta in lamiera d’acciaio galvanizzata.
Il labbro di tenuta in gomma, vulcanizzato sulla
rondella di tenuta, si inserisce nell’apposita
scanalatura del supporto. Il V-ring viene fissato tramite un accoppiamento rigido sull’albero
e realizza la funzione di tenuta assialmente,
Tenuta V-ring
Fig. 2
Fig. 3
contro la rondella. Mentre ruota con l’albero,
agisce da anello centrifugatore. Queste tenute,
estremamente efficienti, sono usate, tipicamente, in applicazioni gravose, ad es. in presenza di velocità elevate o alberi con elevata
rugosità. Possono operare efficientemente a
velocità periferiche oltre i 7 m/s, nel caso in cui
il V-ring venga fissato all’albero attraverso un
anello di supporto. Le dimensioni necessarie
per gli anelli di supporto idonei (per vincolo
assiale e radiale) sono riportate nella tabella 3.
Il disallineamento angolare ammissibile, per
le tenute V-ring, è pari a circa 1,5° per alberi
con diametro di 50 mm e scende a circa 1° per
alberi con diametro ≥ 150 mm. Il movimento
assiale dell’albero rispetto al supporto è limitato
a ±1 mm, per diametri albero fino a 65 mm,
ed a circa ±1,2 mm, per alberi di dimensioni
maggiori.
Ogni pacchetto di tenute V-ring contiene
due tenute. Pertanto, quando si monta un
coperchio di estremità, una tenuta può essere
conservata come ricambio. Le tenute V-ring
sono identificate dal prefisso TSN nella denominazione, seguito dalla dimensioni e dal suffisso A, ad es. TSN 511 A.
Fissaggio del V-ring
Velocità periferica fino a 7 m/s
Velocità periferica
da 7 a 12 m/s
oltre 12 m/s
Tabella 3
Dimensioni consigliate per anelli di supporto per tenute V-ring
"
(
B

E
Diametro
albero
Dimensioni
da, db1)
d1
mm
mm
20
25
30
20
25
30
27,2
32,1
37,2
5
5
5
8,5
8,5
8,5
3,5 30
3,5 35
3,5 40
35
40
45
35
40
45
42,2
49,1
54
5
7
7
50
55
60
50
55
60
59,1
64,1
69,1
65
70
75
65
70
75
80
85
90
80
85
90
95
100
110
d2
B
B1
B2 D
A
E
%
#
#
#
7–12 m/s
>12 m/s
G1
Vite di
V-ring
pressione Denominazione
conforme
a DIN 913
–
–
2,5 M3
2,5 M3
2,5 M3
3¥5
3¥5
3¥5
CR 400200
CR 400250
CR 400300
8,5
3,5 45
11,5 4,5 53
11,5 4,5 58
2,5 M3
3,5 M4
3,5 M4
3¥5
4¥5
4¥5
CR 400350
CR 400400
CR 400450
7
7
7
11,5 4,5 63
11,5 4,5 68
11,5 4,5 73
3,5 M4
3,5 M4
3,5 M4
4¥5
4¥5
4¥5
CR 400500
CR 400550
CR 400600
74,1
81
86
7
9
9
11,5 4,5 78
15
6
84
15
6
89,5
3,5 M4
4,5 M5
4,5 M5
4¥5
5¥6
5¥6
CR 400650
CR 400700
CR 400750
91
96
101
9
9
9
15
15
15
94,5
100
105
4,5 M5
4,5 M5
4,5 M5
5¥6
5¥6
5¥6
CR 400800
CR 400850
CR 400900
95
106
9
100 111
9
110 122,9 10
15
6
109
15
6
115
17,5 7,5 128
4,5 M5
4,5 M5
5
M6
5¥6
5¥6
6¥8
CR 400950
CR 401000
CR 401100
115
125
135
115 127,4 10
125 138,1 10
135 147,5 10
17,5 7,5 133
17,5 7,5 143
17,5 7,5 153
5
5
5
M6
M6
M6
6¥8
6¥8
6¥8
CR 401100
CR 401300
CR 401300
140
145
155
140 152,9 10
145 158,1 10
155 167,5 10
17,5 7,5 158
17,5 7,5 163
18,5 8,5 173
5
5
5
M6
M6
M6
6¥8
6¥8
6¥8
CR 401400
CR 401500
CR 401500
165
175
165 179,9 10
175 189,3 10
18,5 8,5 185,5 5
18,5 8,5 195
5
M6
M6
6¥8
6¥8
CR 401700
CR 401700
1)
6
6
6
da: diametro albero per cuscinetti su bussola di trazione. db: diametro albero per cuscinetti su albero a gradini
17
Tenute in feltro
Le tenute in feltro († fig. 4) sono tenute
semplici, efficienti, adatte per una lubrificazione a grasso, in grado di sopportare velocità
periferiche fino a 4 m/s. Possono sopportare
velocità anche più elevate, ma oltre 4 m/s
si forma una piccola luce tra il feltro e l’albero,
che rende la tenuta non strisciante, simile
ad una tenuta a labirinto.
Nelle applicazioni in cui i cuscinetti sono
montati su un albero liscio, con bussola
di trazione, vengono solitamente utilizzate
le tenute in feltro in due metà († fig. 4a).
Il feltro è impregnato d’olio. Per montare queste
tenute, si inserisce, innanzitutto, un segmento
di O-ring in gomma nella scanalatura di tenuta
del supporto. Poi si inserisce il feltro in semianelli di lega leggera, che vengono, a loro volta,
inseriti nella scanalatura di tenuta. Il segmento
di O-ring impedisce agli anelli di ruotare.
Il disallineamento angolare ammissibile
per le tenute in feltro è pari a circa 0,5°.
La superficie di scorrimento sull’albero deve
essere rettificata e la rugosità della superficie
Ra non deve superare 3,2 µm.
Quando si usano tenute in feltro il movimento
assiale dell’albero, rispetto al supporto, non
è soggetto ad alcuna limitazione.
Ogni pacchetto di tenute in feltro contiene
due tenute. Pertanto, se si monta un coper-
chio di estremità, una tenuta può essere
conservata come ricambio. Le tenute in feltro
sono identificate dal prefisso TSN nella denominazione, seguito dalle dimensioni e dal suffisso C, ad es. TSN 511 C.
Applicazioni a temperature elevate
Nelle applicazioni in cui i cuscinetti orientabili
a rulli o toroidali a rulli CARB operano costantemente a temperature elevate, fino a +250 °C,
si dovrebbero utilizzare le tenute che contengono grafite FSB. Queste tenute sono realizzate in silicato di alluminio e boro e possono
sopportare velocità fino a 2 m/s.
Le tenute in feltro possono essere fornite
con inserto FSB. Per queste tenute si utilizzano
segmenti di O-ring in gomma al fluoro al posto
di quelli NBR. Queste tenute vengono identificate dal suffisso CB, ad es. TSN 511 CB.
Strisce in feltro
Se i cuscinetti devono essere installati su un
albero a gradini con sede cilindrica (dimensioni da 205 a 218 compresa), si possono
utilizzare strisce in feltro sciolte († fig. 4b).
Queste strisce arrivano a 170 mm di lunghezza.
Si devono tagliare a misura e, prima dell’installazione, devono essere immerse in olio caldo
per alcuni minuti. Successivamente, possono
Le tenute in gomma al fluoro rilasciano
fumi pericolosi, se esposte a temperature
estreme, oltre 300 °C. Pertanto, leggere
attentamente ed attenersi alle indicazioni
di sicurezza, riportate nella sezione
”Materiali delle tenute” del Catalogo
Generale6000,allapagina 143.
essere inserite nella scanalatura di tenuta.
Le strisce in feltro sono denominate FS 170.
Applicazioni a temperature elevate
Per temperature elevate, fino a +250 ° C,
sono disponibili le strisce dotate di grafite della SKF. Queste strisce arrivano a 170 mm di
lunghezza. Le strisce devono essere tagliate
a misura. Successivamente, possono essere
installate nella scanalatura di tenuta.
Le strisce con grafite sono denominate
FSB 170.
Tenuta in feltro
Fig. 4a
Fig. 4b
Tenuta ad anello in feltro
Strisce in feltro
18
Tenute a labirinto
Per le applicazioni in presenza di velocità elevate e/o temperature estreme, la SKF consiglia l’impiego di una tenuta a labirinto
(† fig. 5). Il tipo standard di tenuta a labirinto
vienechiamatoanelloalabirinto.Glianellia
labirinto sono costituiti da un anello in metallo
e due gradini radiali. Un gradino si inserisce
nella scanalatura di tenuta del supporto
a formare una tenuta di tipo non strisciante.
L’altro gradino crea una tenuta di tipo non
strisciante con la parte esterna del supporto.
Il segmento di O-ring cavo in gomma al silicone,
in dotazione con la tenuta, mantiene fisso
l’anello sull’albero.
Le tenute a labirinto standard sono in grado
di consentire un disallineamento angolare pari
a circa 0,3° e possono garantire prestazioni
efficienti a temperature tra –50 e +200 °C.
Quando si usano tenute a labirinto il movimento assiale dell’albero, rispetto al supporto,
non è soggetto ad alcuna limitazione. La tolleranza consigliata per l’albero è h9.
Glianellialabirintovengonofornitiinconfezioni che contengono un singolo elemento.
Per le applicazioni con albero passante si
dovranno, pertanto, ordinare due anelli. Le
tenute a labirinto sono identificate dal prefisso
Tenuta a labirinto
Fig. 5
TSN nella denominazione, seguito dalle
dimensioni e dal suffisso S, ad es. TSN 511 S.
La taconite è un minerale a grana molto fine,
che le normali tenute escludono con estrema
difficoltà. Per le disposizioni di cuscinetti che
devono operare in condizioni gravose, come
quelle delle miniere, si consigliano tenute
a labirinto che possono essere rilubrificate,
poiché il grasso ottimizza l’effetto di tenuta
e garantisce una maggior durata operativa.
La SKF ha sviluppato due diversi design per
queste tenute estremamente performanti
(in grado di realizzare l’azione di tenuta contro
la taconite, da cui il nome), che possono
essere fornite per l’utilizzo con i supporti SNL.
Uno dei design delle tenute taconite
(† fig. 6) si basa sulla tenuta a labirinto
radiale ed è idoneo per i supporti standard.
Una tenuta V-ring montata sull’albero realizza
la funzione di tenuta contro la parte non
rotante del labirinto, che è inserita nell’apposita scanalatura, ed impedisce agli agenti contaminanti di entrare nel cuscinetto, durante
la fase di rilubrificazione della tenuta. Il grasso
viene introdotto attraverso un ingrassatore
posizionato nella parte fissa della tenuta.
Sono ammissibili disallineamenti angolari
dell’albero fino a circa 0,5°. La temperatura
di esercizio ammessa per la tenuta è compresa
tra –40 e +100 °C.
Il movimento assiale dell’albero rispetto al
supporto, per questo tipo di tenute taconite,
è limitato a ±1 mm per diametri albero fino
a 65 mm, a circa ±1,2 mm per diametri fino
100 mm ed a ±1,5 mm per diametri maggiori. La tolleranza consigliata per l’albero è h9.
Queste tenute sono fornite in confezioni che
contengono un singolo elemento, pertanto, in
caso di alberi passanti, sarà necessario ordinare due tenute. Queste tenute sono identificate dal prefisso TSN nella denominazione,
seguito dalle dimensioni e dal suffisso ND,
ad es. TSN 511 ND.
L’altro design disponibile per le tenute taconite († fig. 7) si basa su una tenuta a labirinto con gli elementi labirinto disposti assialmente e non è idonea per i supporti standard.
Queste tenute possono essere lubrificate
attraverso i fori ed ingrassatori nel cappello
del supporto. La posizione dei fori è contrassegnata da tacche incise nel corpo del supporto. Per queste tenute, il disallineamento
ammissibile dell’albero rispetto al supporto è
pari a circa 0,5°. La gamma delle temperature
Tenuta taconite per applicazioni estreme
con labirinto radiale
Tenuta taconite per applicazioni estreme
con labirinto assiale
Tenute taconite per applicazioni
gravose
Fig. 6
Fig. 7
19
B
di esercizio è compresa tra –40 e +250 °C.
Anche il movimento assiale dell’albero rispetto
al supporto è limitato. La tolleranza consigliata
per l’albero è h9.
I supporti SNL modificati vengono sempre
forniti con le apposite tenute e sono disponibili dalla dimensione 515-612. I supporti,
completi di tenute, sono identificati dal suffisso TNC nella denominazione, ad es. SNL 515
TNC o SNL 612 TNC.
I supporti destinati all’installazione
sull’estremità dell’albero, con una tenuta ed
un coperchio di estremità, sono identificati
dal suffisso supplementare A, ad es. SNL 515
ATNC. La denominazione della tenuta
è TSN .. NC.
E’disponibileancheunavariantedella
tenuta TNC, dotata di V-ring supplementare.
Queste tenute sono identificate dal suffisso
TNB nella denominazione e vengono fornite
su ordinazione.
Tenute per la lubrificazione ad olio
Per trattenere l’olio nei supporti SNL, nonché
evitare eventuali perdite, la SKF ha sviluppato
le tenute a labirinto con design del tipo U
(† fig. 8). Queste tenute, che sono destinate
a supporti modificati, sono composte da
due elementi: una piastra fissa a forma di U,
che viene fissata al supporto, ed un anello
a labirinto in acciaio, che viene montato
sull’albero. Due segmenti di O-ring cavi
in gomma al silicone, che vengono inseriti
Tenuta per lubrificazione ad olio
Fig. 8
20
tra l’anello a labirinto con accoppiamento libero
e l’albero, mantengono l’anello in posizione
ed impediscono all’olio di fuoriuscire, scorrendo
lungo l’albero. Per mantenere uniti i due componenti della tenuta, viene montato un anello
di arresto del labirinto. Queste tenute per la
lubrificazione ad olio non limitano il movimento
assiale dell’albero rispetto al supporto. La
tolleranza albero consigliata per queste tenute
è g7; h9 è comunque ammissibile.
I supporti SNL modificati per la lubrificazione ad olio vengono forniti completi di tenute.
I supporti, dotati di tenute, sono identificati
dal suffisso TURU, ad es. SNL 524 TURU.
I coperchi di estremità speciali, con denominazione ASNH .. R, devono essere ordinati
separatamente.
I supporti SNL .. TURU tendono a riempirsi
eccessivamente di olio. Ciò è dovuto alle
dimensioni limitate del serbatoio del supporto
SNL. Per questo motivo, è molto importante
non superare il livello di olio consigliato, per
evitare eventuali perdite († tabella 3 a
pagina 30).
Supporti SONL per la lubrificazione
ad olio
Come parte della gamma SNL, la SKF dispone
di una linea completa di supporti SONL, specificamente concepiti per la lubrificazione ad
olio. Questi supporti, che sono disponibili per
diametri albero da 75 a 240 mm, non presentano gli stessi problemi di sovrariempi-
mento di olio dei supporti SNL. Altri vantaggi
dei supporti SONL comprendono
• unserbatoiodell’olio(riserva)piùgrande
del 15 %
• alettediraffreddamentoall’internodello
stampo per ottimizzare la dissipazione del
calore.
Per ulteriori informazioni sui supporti ritti
SONL, † pubblicazione 6111 della SKF
”Supporti ritti SONL – concepiti per la lubrificazione ad olio”.
Tenute speciali
Tabella 4
Dimensioni scanalature di tenuta
Per le applicazioni che richiedono tenute speciali, la SKF consiglia di ordinare i supporti
della serie SNL 2, piuttosto che quelli delle
serie 5 o 6. I supporti della serie SNL 2 sono
dotati di foro più largo (Db) e sono idonei per
una gamma più ampia di design delle tenute.
Le tenute speciali, normalmente, non vengono fornite dalla SKF. Le dimensioni che
interessano sono riportate nella tabella 4.
1°
B
A6
A5
Db DC
A4
A3
Supporto
Tipo
Dimensioni
A3
A4 A5
–
mm
SNL 205
SNL 206-305
SNL 207
44
54
58
5
5
5
SNL 208-307
SNL 209
SNL 210
61
59
64
SNL 211
SNL 212
SNL 213
A6
Db
Dc
7,5
7,5
8
10
10
11
36,5
46,5
56,5
44,5
54,5
64,5
5
5
5
8
9
9
11
12
12
62
67
72
70,5
75,5
80,5
69
79
82
5
5
5
9
9
9
12
12
13
77
87
92,5
85,5
95,5
101
SNL 215
SNL 216
SNL 217
SNL 218
87
92
97
112
5
5
5
5
9
9
9
9
13
13
13
13
102,5
108
112
120
111
116,5
120,5
128,5
SNL 505
SNL 506-605
SNL 507-606
45
55
59
5
5
5
7,5
7,5
8
10
10
11
31,5
36,5
46,5
39,5
44,5
54,5
SNL 508-607
SNL 509
SNL 510-608
62
60
65
5
5
5
8
9
9
11
12
12
51,5
56,5
62
59,5
64,5
70,5
SNL 511-609
SNL 512-610
SNL 513-611
70
80
83
5
5
5
9
9
9
12
12
13
67
72
77
75,5
80,5
85,5
SNL 515-612
SNL 516-613
SNL 517
88
93
98
5
5
5
9
9
9
13
13
13
87
92,5
97,5
95,5
101
106
SNL 518-615
SNL 519-616
SNL 520-617
113
116
131
5
6
6
9
10
10
13
14
14
102,5
131
137,5
111
141
147,5
SNL 522-619
SNL 524-620
SNL 526
143
151
156
6
6
6
10
11
11
14
15
15
147,5
157,5
167,5
157,5
167,5
177,5
SNL 528
SNL 530
SNL 532
171
189
201
6
6
6
11
11
11
15
15
15
177,5
192,5
202,5
187,5
202,5
212,5
21
Coperchi di estremità
Anelli di arresto
I supporti montati sull’estremità dell’albero
dovrebbero essere dotati di un coperchio
di estremità, da inserire nella scanalatura
di tenuta († fig. 9). I dettagli sulla lunghezza
ammissibile dell’estremità dell’albero sono
riportati nella tabella 5. I coperchi di estremità, realizzati in plastica, sono idonei per temperature comprese tra –40 e +110 °C.
Per le applicazioni in cui le temperature
superano i 110 °C, possono essere utilizzati
coperchi di estremità in acciaio. Tali coperchi
vengono tagliati da lamiera di acciaio e posizionati nella scanalatura di tenuta. Per mantenere il coperchio in posizione, usare un
segmento O-ring cavo in gomma al silicone.
Le dimensioni delle scanalature di tenuta
sono indicate nella tabella 4 a pagina 21.
I coperchi di estremità standard in plastica
sono identificati dal prefisso ASNH nella
denominazione, seguito dalle dimensioni
del supporto, ad es. ASNH 511-609.
La larghezza della sede del cuscinetto, nei
supporti SNL, viene lavorata in modo da consentire l’installazione dei cuscinetti sia nella
posizione di vincolo che in quella non di vincolo.
Il cuscinetto di vincolo, che deve bloccare
l’albero assialmente in ambo le direzioni,
deve essere fissato nel supporto, mediante
un anello di arresto su entrambi i lati
(† fig. 10).
Nella maggior parte dei casi, il cuscinetto
non di vincolo è libero di muoversi in senso
assiale nel supporto, per consentire la dilatazione termica dell’albero. Tuttavia, fanno eccezione i cuscinetti toroidali a rulli CARB. Questi
cuscinetti, che sono in grado di consentire lo
spostamento assiale internamente, devono
essere bloccati nel supporto, mediante un
anello di arresto su entrambi i lati.
GlianellidiarrestodellaSKFsonoidentificati dal prefisso FRB, seguito dalle dimensioni,
(larghezza/diametro esterno), in millimetri,
ad es. FRB 11.5/100.
Supporto con anello di arresto
su ambo i lati del cuscinetto
Supporto con coperchio di estremità
Fig. 9
22
Fig. 10
Tabella 5
Lunghezza ammissibile dell’estremità albero
Ca
Ca
B
B
B
bb
bb
ba
ba
bc
Supporto
Tipo
bc
Dimensioni
ba1)
bc
–
mm
SNL 205
SNL 206-305
SNL 207
18
20
23
24
29
32
SNL 208-307
SNL 209
SNL 210
26 (22)
25
28 (24)
SNL 211
SNL 212
SNL 213
Ca
Massima larghezza cuscinetto ammissibile
per il supporto
Denominazione
Dimensioni
B
bb
–
mm
25
32
34
22205 E
2305 E
22207 E
18
24
23
17
19
20,5
33
32
35
39
30
41
2307 E
22209 E
22210 E
31
23
23
24,5
22,5
23,5
30 (25)
33 (26)
35 (30)
37
42
45
44
48
51
22211 E
22212 E
22213 E
25
28
31
25
27
29,5
SNL 215
SNL 216
SNL 217
SNL 218
37 (30)
39 (33)
40 (35)
45 (35)
47
50
52
60
56
58
61
65
22215 E
22216 E
22217 E
23218 CC/W33
31
33
36
52,4
30,5
33,5
36
44,2
SNL 505
SNL 506-605
SNL 507-606
18
20
23
24
29
32
25
32
34
22205 EK
2305 EK
2306 EK
18
24
27
17
19
21,5
SNL 508-607
SNL 509
SNL 510-608
26 (22)
25
28 (24)
33
32
35
39
30
41
2307 EK
22209 EK
22308 EK
31
23
33
24,5
22,5
26,5
SNL 511-609
SNL 512-610
SNL 513-611
30 (25)
33 (26)
35 (30)
37
42
45
44
48
51
22309 EK
22310 EK
22311 EK
36
40
43
29
32
33,5
SNL 515-612
SNL 516-613
SNL 517
37 (30)
39 (33)
40 (35)
47
50
52
56
58
61
22312 EK
22313 EK
22217 EK
46
48
36
36
38
36
SNL 518-615
SNL 519-616
SNL 520-617
45 (35)
47 (40)
51 (45)
60
61
69
65
68
70
22315 EK
22316 EK
23220 CCK/W33
55
58
60,3
42,5
46
50,2
SNL 522-619
SNL 524-620
SNL 526
61
65
65
75
79
81
80
86
90
23222 CCK/W33
23224 CCK/W33
23226 CCK/W33
69,8
76
80
55,9
60
63
SNL 528
SNL 530
SNL 532
70
80
85
89
98
104
98
106
114
23228 CCK/W33
23230 CCK/W33
23232 CCK/W33
88
96
104
68
74
80
1)
La dimensione ba è idonea per tutti i cuscinetti specifici, con due eccezioni:
1. Per i cuscinetti orientabili a sfere della serie 12, i valori in parentesi sono validi per l’intera larghezza della sede
dell’anello interno del cuscinetto
2. Per le disposizioni di cuscinetti non di vincolo, in particolare per i cuscinetti con la massima larghezza possibile
(vedi tabella), i valori di ba devono essere corrispondentemente adattati (ridotti od aumentati), se il cuscinetto
non è montato centralmente († pagina 24)
23
Spostamento assiale con
i cuscinetti toroidali a rulli
CARB in supporti SNL
Lo spostamento assiale riduce il gioco nei
cuscinetti CARB. Come risultato di ciò, lo spostamento assiale ammissibile dipende dal
gioco nel cuscinetto, a montaggio avvenuto.
Un gioco radiale insufficiente, combinato con
lo spostamento assiale, potrebbe effettivamente indurre una condizione di precarico,
in grado di causare il cedimento prematuro
del cuscinetto.
Anche quando il gioco è sufficiente, lo spostamento assiale in un cuscinetto CARB è
limitato dalla distanza che l’anello può percorrere, a causa del verificarsi di una delle
seguenti situazioni
• rullicheinizianoasporgeredaunlato
del cuscinetto
• ghieradibloccaggio/rosettadisicurezza
che urta contro i rulli e la gabbia
• tipoditenuta.
La tabella 6 riporta i valori relativi al massimo
spostamento assiale ammissibile per i cuscinetti toroidali CARB con gioco radiale interno
Normale, a montaggio avvenuto. Si suppone
che entrambi gli anelli del cuscinetto abbiano
circa la stessa temperatura e che siano montati in maniera normale e non sfalsati.
Cuscinetto toroidale a rulli CARB su albero
a gradini montato su bussola di trazione, dotata
di una ghiera autobloccante KMFE
Fig. 11
24
Per evitare che l’unità rulli e gabbia entri in
contatto con la ghiera di bloccaggio/rosetta di
sicurezza, i cuscinetti della serie C 22, fino alla
dimensione 22 compresa, dovrebbero essere
montati con speciali bussole di trazione, dotate di uno stretto intaglio ed una ghiera autobloccante, della serie KMFE. Queste bussole
sonoidentificatedalsuffissoE,ades.
H311E(† fig. 11).
Per i cuscinetti della serie C 22 K e C 32 K,
dimensione 24 e successive, le bussole sono
dotate di una ghiera KML, identificata dal
suffisso L nella denominazione della bussola,
ad es. H 2324 L.
Tabella 6
Massimo spostamento assiale ammissibile
s
B
Cuscinetto
Supporto
Tipo
Spostamento assiale s1) per cuscinetti toroidali a rulli
CARB montati con gioco radiale interno Normale2)
–
–
mm
C 2205 KTN93)
C 2206 KTN9
C 2207 KTN9
SNL 505
SNL 506-605
SNL 507-606
2,1
2,2
2,5
C 2208 KTN9
C 2209 KTN9
C 2210 KTN9
SNL 508-607
SNL 509
SNL 510-608
2,4
2,6
2,5
C 2211 KTN9
C 2212 KTN9
C 2213 KTN9
SNL 511-609
SNL 512-610
SNL 513-611
2,9
3,1
3,1
C 2215 K
C 2315 K
C 2216 K
SNL 515-612
SNL 518-615
SNL 516-613
3,5
5,1
3,6
C 2316 K
C 2217 K
C 2317 K
SNL 519-616
SNL 517
SNL 520-617
5,2
4,8
6,1
C 2218 K
C 2219 K3)
C 2319 K
SNL 518-615
SNL 519-616
SNL 522-619
4,7
4,7
6,2
C 2220 K
C 2320 K
C 2222 K
SNL 520-617
SNL 524-620
SNL 522-619
4,9
6,6
6,1
C 2224 K3)
C 3224 K
C 2226 K
SNL 524-620
SNL 524-620
SNL 526
5,9
6,9
7,3
C 2228 K
C 2230 K
C 3232 K
SNL 528
SNL 530
SNL 532
7,1
8,7
10,1
1)
s è lo spostamento massimo ammissibile di un anello rispetto all’altro in una direzione; lo spostamento assiale totale
2)
Pervalutarelospostamentoassialeperun’applicazionespecifica,fareriferimentoalCatalogoGeneraledellaSKF
3)
è pari al doppio
Prima di progettare l’inserimento di un cuscinetto in una disposizione, controllare la disponibilità presso la SKF
25
Consigli applicativi per garantire
un esercizio efficiente
Per i supporti ritti SNL si consiglia il monitoraggio delle condizioni, soprattutto se sono
montati in macchinari in cui un eventuale
cedimento dei cuscinetti potrebbe causare il
fermo del macchinario stesso. La possibilità di
identificare un eventuale deterioramento del
macchinario, e relativi componenti, allo stadio
iniziale e di delinearne il successivo andamento permette di analizzare le cause originarie e
di pianificare attività correttive di manutenzione, prima che si rendano necessarie.
La vasta esperienza in ambito di monitoraggio delle condizioni e la profonda conoscenza del comportamento dinamico dei
macchinari, e relativi componenti e cuscinetti,
quando si verifica un principio di danneggiamento, permettono alla SKF di consigliare due
valide tecniche di elaborazione del segnale,
che possono essere utilizzate per il monitoraggio delle condizioni.
Sistema online CMU
Multilog della SKF
Velocità delle vibrazioni
L’RMS (root mean square – valore quadratico
medio) della velocità delle vibrazioni nella gamma di frequenza da 10 Hz a 1 kHz è stato utilizzato, con risultati eccellenti, per misurare
fenomeni come squilibrio, disallineamento,
risonanza, ecc. Livelli elevati di velocità delle
vibrazioni possono essere provocati da condizioni anomale della macchina come giochi non
idonei, squilibrio, disallineamenti, fondazioni
deboli, rotori piegati, errori di cilindricità, problemi della cinghia o pale danneggiate dei ventilatori. La specifica ISO 10816-1:1995 contiene consigli sui valori di riferimento per i coefficienti di velocità RMS, misurati su macchinari
e componenti appartenenti a classi differenti.
Questi valori di riferimento costituiscono un’unità di misura chiara e quantificabile, per valutare
le variazioni delle condizioni dei macchinari.
La velocità di vibrazione, espressa come valore
RMS globale nella gamma di frequenza da
10 Hz a 1 kHz, fornisce informazioni minime
sui difetti dei cuscinetti con elementi volventi o
problemi di ingranamento delle ruote dentate.
Tali tipi di difetti possono essere, oggi, facilmente
rilevati avvalendosi dell’inviluppo dell’accelerazione, nelle gamme di frequenza più elevate.
26
Trasmettitori delle
Condizioni Macchina
della SKF (MCT)
Dispositivi di
acquisizione/analisi
dei dati della serie
Microlog della SKF
Inviluppo dell’accelerazione
I difetti dei cuscinetti possono essere facilmente identificati mediante il rilevamento e
l’analisi di un segnale di inviluppo di accelerazione alle frequenze più elevate, generato dai
segnali di impatto tipici dei cuscinetti volventi
difettosi e dei problemi di ingranamento dei
denti. Questa tecnica si è rivelata eccezionalmente affidabile nel rilevare un principio di
difetto dei cuscinetti. Le basse frequenze causate da squilibrio, disallineamento, ecc. non
vengono rilevate e diagnosticate nell’ambito
del processo di inviluppo dell’accelerazione.
• Monitoraggiodellecondizioniediagnosi
mediante sistemi di monitoraggio installati
su base permanente
La Multilog Condition Monitoring Unit della
SKF – Unità di Monitoraggio delle Condizioni Multilog – rende possibile l’acquisizione
continua dei dati dai macchinari di uno stabilimento, in qualsiasi ambiente industriale
o di lavorazione. La Multilog CMU acquisisce ed analizza i dati dei macchinari relativi
a vibrazioni e lavorazione, mediante sensori
installati in modo permanente, e capta
automaticamente gli allarmi nel momento
in cui si verificano.
I Machine Condition Transmitters (MCT)
della SKF – Trasmettitori di Condizioni Macchina – garantiscono valore aggiunto all’attrezzatura di produzione principale, fornendo informazioni vitali sulle prestazioni dei
cuscinetti, che contribuiscono ad ottimizzare il potenziale di utilizzo dei macchinari.
GrazieagliMCTèpossibilerealizzareun
considerevole risparmio, poiché i potenziali
problemi delle apparecchiature possono
essere rilevati prima di un eventuale deterioramento, permettendo così la pianificazione delle attività di manutenzione e riparazione, senza alterare il programma di
produzione.
Ogni dispositivo di monitoraggio indipendente può essere montato, in maniera permanente, su un macchinario, per realizzare
un monitoraggio costante, a costi ridotti,
dei parametri di prestazione di macchine,
ingranaggi e cuscinetti specifici installati in
pompe, ventilatori, motori ed altri macchinari generici.
• Monitoraggiodellecondizioniediagnosi
mediante strumenti portatili per l’acquisizione e l’analisi dei dati
La SKF offre una gamma di strumenti portatili di monitoraggio delle condizioni, concepiti per analizzare e registrare temperature, condizioni dell’olio, velocità, condizioni
dei cuscinetti, allineamento dell’albero,
rumorosità, vibrazioni ed altri parametri
di processo. Quando l’accesso ad un punto
di misurazione si presenta difficoltoso, è
possibile avvalersi dei sensori ad installazione permanente. Tali sensori possono
anche essere collegati, mediante cavo, ad
una scatola di connessione accessibile allo
strumento di acquisizione dati.
Supporti SNL predisposti per
il monitoraggio delle condizioni
Sui supporti SNL sono previste posizioni specifiche per l’installazione di sensori († fig. 1).
I punti di misurazione nelle posizioni 1 e 2
sono perpendicolari all’albero, mentre la posizione 3 è parallela all’albero. Questi tre punti
sono conformi alla ISO 10816-1:1995.
Il punto di misurazione nella posizione 4 è
a circa 45° rispetto all’asse dell’albero. Per
l’inviluppo dell’accelerazione, l’angolo di inclinazione del punto di misurazione è di secondaria importanza.
I punti di misurazione nelle posizioni 1 e 3
si dovrebbero utilizzare su supporti SNL,
in cui il carico agisce verso la base appoggio.
Il punto di misurazione nella posizione 2 viene
utilizzato per supporti sospesi o se il carico
agisce in direzione opposta alla base di
appoggio.
Su richiesta, possono essere forniti supporti con foro filettato per l’installazione di un
sensore nella posizione 4. Questi supporti
sono identificati dal suffisso SN nella denominazione.
Per ulteriori informazioni sul monitoraggio
delle condizioni e gli strumenti e i sistemi
di misurazione, disponibili presso la SKF, contattate il servizio di ingegneria dell’applicazione della SKF.
Punti di misurazione per il monitoraggio delle condizioni
Fig. 1
Posizione 2 Posizione del
sensore per rilevare l’inviluppo
dell’accelerazione su un supporto
verticale o sospeso, in conformità
alla ISO 10816-1: 1995
Posizione 1 Direzione orizzontale: Ottima posizione del
sensore per rilevare l’inviluppo
dell’accelerazione di forze
perpendicolari all’asse
dell’albero, in conformità
alla ISO 10816-1:1995
Posizione 4 La posizione del sensore è
di compromesso e può essere utilizzata
per forze perpendicolari o parallele
all’asse dell’albero, nonché forze rilevate a ridosso del punto di misurazione
Posizione 3 Posizione del sensore per realizzare misurazioni
assiali, in conformità alla
ISO 10816-1:1995
27
B
Lubrificazione
Tabella 1
Quantità di grasso
I supporti ritti SNL sono idonei sia per la
lubrificazione a grasso che ad olio, tuttavia è
preferibile utilizzare il grasso. In caso di lubrificazione ad olio, la SKF consiglia di utilizzare
i supporti SONL. Indipendentemente dal tipo
di supporto utilizzato, il lubrificante dovrebbe,
comunque, essere scelto in base alle condizioni di esercizio. Ulteriori informazioni sulla
scelta del lubrificante sono riportate nel CatalogoGeneraledellaSKF.
Lubrificazione a grasso
Nella maggior parte delle applicazioni, il riempimento iniziale di grasso nei supporti SNL è
in grado di lubrificare adeguatamente i cuscinetti, fino alla successiva ispezione programmata. Tuttavia, in presenza di alcune condizioni di esercizio, come velocità e temperature
elevate o carichi pesanti, può essere necessaria
una rilubrificazione più frequente. Nella
tabella 1 sono riportati valori di riferimento
per il riempimento iniziale di grasso. In base
al metodo di lubrificazione scelto, si consigliano
le seguenti percentuali di riempimento del
grasso, per lo spazio libero nel supporto
Supporto
Tipo
Quantità di grasso
Primo riem- Primo riempimento 40 % pimento 20 %
Supporto
Tipo
Quantità di grasso
Primo riem- Primo riempimento 40 % pimento 20 %
–
g
g
–
g
g
SNL 205
SNL 206-305
SNL 207
25
40
50
15
25
30
SNL 505
SNL 506-605
SNL 507-606
25
40
50
15
25
30
SNL 208-307
SNL 209
SNL 210
60
65
75
35
40
45
SNL 508-607
SNL 509
SNL 510-608
60
65
75
35
40
45
SNL 211
SNL 212
SNL 213
100
150
180
60
90
110
SNL 511-609
SNL 512-610
SNL 513-611
100
150
180
60
90
110
SNL 215
SNL 216
SNL 217
230
280
330
140
170
200
SNL 515-612
SNL 516-613
SNL 517
230
280
330
140
170
200
SNL 218
430
260
SNL 518-615
SNL 519-616
SNL 520-617
430
480
630
260
300
390
SNL 522-619
SNL 524-620
SNL 526
850
1 000
1 100
530
630
700
SNL 528
SNL 530
SNL 532
1 400
1 700
2 000
900
1 100
1 300
• 40 %, in caso di rilubrificazione dal lato
del cuscinetto
• 20 %, in caso di lubrificazione attraverso
la scanalatura anulare ed i fori di lubrificazione nell’anello esterno del cuscinetto.
In entrambi i casi, lo spazio libero nel cuscinetto deve essere completamente riempito
di grasso. Ulteriori informazioni sulla quantità
di lubrificante necessaria per la rilubrificazionesonoriportatenelCatalogoGeneraledella
SKF. Sei tacche, incise sulla parte superiore
del cappello del supporto, indicano il punto in
cui praticare i fori filettati per gli ingrassatori.
Una tacca su ognuno dei lati esterni del colmo
centrale indica la posizione del foro per la rilubrificazione della tenuta. I supporti SNL, normalmente, sono dotati di due fori filettati idonei
per un ingrassatore del tipo AH 1/8-27 PTF
(† fig. 2). Nei supporti nuovi, i fori sono protetti da tappi in plastica. Questi tappi devono
essere sostituiti dall’ingrassatore e dai tappi
filettati, forniti in dotazione con il supporto.
Il foro nel centro del cappello è stato realizzato
per la rilubrificazione dei cuscinetti orientabili
a rulli, attraverso la scanalatura ed i tre fori di
lubrificazione nell’anello esterno, suffisso nella
denominazioneEoW33 († fig. 3). Si ricorda
che, in caso di lubrificazione dei cuscinetti
orientabili a rulli attraverso l’anello esterno,
28
Rilubrificazione del cuscinetto attraverso l’anello
esterno (scanalatura W33)
Ingrassatore AH 1/8-27 PTF
Fig. 2
Fig. 3
l’albero dovrebbe ruotare. Se non è possibile
realizzare la rilubrificazione attraverso l’anello
esterno, o se si utilizzano cuscinetti orientabili
a sfere o cuscinetti toroidali a rulli CARB, si
deve utilizzare l’altro foro standard per l’ingrassatore († fig. 4) e tappare il foro centrale. In caso di ingrassatori di dimensioni differenti, sono disponibili adattatori idonei per i
fori esistenti († fig. 5), che rendono superflue ulteriori lavorazioni.
Per ottimizzare l’efficienza della rilubrificazione nelle applicazioni in cui si utilizzano
V-ring, montare un V-ring supplementare
all’interno del supporto, sul lato di applicazione del grasso. In questo modo il grasso deve
necessariamente attraversare il cuscinetto per
raggiungere il foro di scarico, sul lato opposto
del supporto. Per questo tipo di disposizione
di tenuta, la SKF fornisce un set composto
da un V-ring ed una piastra paraspruzzi, che
si inserisce nella scanalatura di tenuta, per
garantire una copertura supplementare alla
metà superiore del supporto († fig. 6). Il
gruppo V-ring e piastra paraspruzzi è contraddistinto dal prefisso ASNA nella denominazione, seguito dalle dimensioni del supporto
e dal suffisso V, ad es. ASNA 511 V.
Nelle applicazioni, in cui i cuscinetti sono
montati su bussola di trazione, il grasso deve
essere inserito dal lato opposto della ghiera
di bloccaggio. Se il supporto è posizionato
all’estremità dell’albero, il grasso deve essere
applicato nel punto più vicino al coperchio
di estremità.
Rilubrificazione del cuscinetto dal lato del
supporto, attraverso ingrassatore standard
Fig. 4
Nelle applicazioni in cui si utilizzano tenute
didesignG,LoC,ilgrassononpuòessere
scaricato attraverso le tenute. Quindi, se è
necessaria una rilubrificazione frequente,
la SKF consiglia di utilizzare un foro di scarico
del grasso († fig. 7 a pagina 31). I supporti
SNL, dotati di foro di scarico del grasso, sono
identificati dal suffisso V, ad es. SNL 511-609 V.
Le dimensioni consigliate sono riportate nella
tabella 2 alla pagina 30.
SeisupporticontenutedidesignGvengono
rilubrificati regolarmente, la velocità di esercizio
non dovrebbe superare i 4 m/s, poiché si
potrebbe verificare un surriscaldamento
dei labbri di tenuta e, conseguentemente,
il loro prematuro cedimento.
B
Supporto con V-ring supplementare e piastra
paraspruzzi
Adattatore
Fig. 5
Fig. 6
29
Tabella 2
Dimensioni consigliate per fori di scarico
del grasso
Tabella 3
Livelli dell’olio consigliati per supporti ritti SNL .. TURU della serie 5
Supporto
Tipo
N3
Ja
max
C 22
min
max
–
mm
SNL 511 TURU
SNL 512 TURU
SNL 513 TURU
27
23
29
31
27
33
27
22
28
32
28
34
–
–
–
–
–
–
27
23
28
31
27
33
28
23
29
32
26
34
SNL 515 TURU
SNL 516 TURU
SNL 517 TURU
24
34
30
29
39
36
23
33
30
29
40
36
–
–
–
–
–
–
23
33
29
28
39
35
24
34
30
29
39
36
SNL 518 TURU
SNL 519 TURU
SNL 520 TURU
31
38
34
38
45
42
31
38
34
38
46
42
33
–
37
37
–
42
30
38
33
37
45
41
30
39
35
36
46
43
SNL 522 TURU
SNL 524 TURU
SNL 526 TURU
39
47
–
47
57
–
38
–
–
48
–
–
42
50
54
47
55
59
37
46
50
46
55
59
39
46
52
48
56
62
SNL 528 TURU
SNL 530 TURU
SNL 532 TURU
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
46
48
50
52
54
57
44
45
47
52
54
57
40
44
–
51
57
–
a
Supporto
Tipo
Dimensioni
Ja
N3
a
–
mm
gradi
SNL 205
SNL 206-305
SNL 207
8,5
10
10
10
10
10
45
45
45
SNL 208-307
SNL 209
SNL 210
9
10
11
10
10
10
45
45
45
SNL 211
SNL 212
SNL 213
10
9
13
12
12
12
45
45
45
SNL 215
SNL 216
SNL 217
SNL 218
12,5
14
17
20
12
16
16
16
45
45
45
40
SNL 505
SNL 506-605
SNL 507-606
8,5
10
10
10
10
10
45
45
45
SNL 508-607
SNL 509
SNL 510-608
9
10
11
10
10
10
45
45
45
SNL 511-609
SNL 512-610
SNL 513-611
10
9
13
12
12
12
45
45
45
SNL 515-612
SNL 516-613
SNL 517
12,5
14
17
12
16
16
45
45
45
SNL 518-615
SNL 519-616
SNL 520-617
20
20
21
16
16
16
40
50
50
SNL 522-619
SNL 524-620
SNL 526
21
24
22
20
20
20
50
55
55
SNL 528
SNL 530
SNL 532
23
25
25
20
20
20
50
55
60
Le dimensioni sono quelle consigliate quando si utilizza
l’ingrassatore standard AH 1/8-27 PTF, (in dotazione
con il supporto), ma sono valide anche in presenza di
ingrassatori dotati di filettatura R 1/8, KR 1/8 o
M 10¥1.E’disponibileunadattatoreidoneoperilforo
di lubrificazione standard dei supporti SNL, denominazione LAPN 1/8. Se si utilizza questo adattatore, si
possono impiegare ingrassatori con filetto G1/4 e
lubrificatori della SKF, quali ad es. il SKF SYSTEM24.
30
Livelli dell’olio consigliati per i cuscinetti delle serie
12
22
232
222
min max
min max
min max
min
Il livello dell’olio si misura dalla base del supporto. Segnare sull’indicatore i livelli max e min.
Per supporti delle serie 3 e 6, consultare la SKF
Sistema di guida del lubrificante
La SKF ha sviluppato un sistema di guida per
il grasso per i supporti SNL († fig. 8). I supporti sono dotati di una flangia integrata, che
guida il lubrificante dall’ingrassatore direttamente verso gli elementi volventi, garantendo
così una lubrificazione più efficiente. Questa
caratteristica di design verrà applicata fino
alla taglia 509 e successivamente includerà
la taglia 532.
B
Lubrificazione a olio
E’possibileutilizzaresupportiSNLconsistemi
di lubrificazione ad olio a velocità relativamente elevate, a patto che il supporto sia
modificato. In caso di lubrificazione ad olio,
è importante non riempire eccessivamente
il serbatoio ed utilizzare le specifiche tenute
di design U († fig. 9), per evitare eventuali
perdite. Queste tenute, che sono descritte alla
pagina 20, vengono fornite in dotazione con
i supporti.
Per poter montare queste tenute, il supporto deve essere modificato. I supporti SNL
modificati per la lubrificazione ad olio vengono
fornitidallaSKFcompletiditenute.E’importante non superare i livelli consigliati per il
riempimento dell’olio, per evitare eventuali
perdite († tabella 3).
Supporto con foro di scarico del grasso
Sistema di guida del lubrificante
Fig. 7
Supporto per la lubrificazione ad olio
Fig. 8
Fig. 9
31
Montaggio
Tabella 4
Posizione e dimensioni dei fori per i grani di bloccaggio
I supporti SNL, combinati con i relativi cuscinetti della SKF, sono in grado di garantire un
sistema operativo affidabile, robusto e di lunga durata operativa. Tuttavia, per ottenere la
massima durata operativa del sistema, tutti
i componenti devono essere montati idoneamente, utilizzando gli utensili appropriati.
I cuscinetti possono essere montati sia su
una sede conica – normalmente una bussola
di trazione – che su una sede cilindrica.
J6
N4
J7
J7
Montaggio dei cuscinetti su sede conica
Se il cuscinetto è montato correttamente sulla
bussola, si avrà un accoppiamento con interferenza tra l’anello interno, la bussola e l’albero. Il grado di interferenza dipende dall’entità
dell’avanzamento del cuscinetto sulla bussola
e si può determinare misurando, con uno
spessimetro, la riduzione del gioco interno nel
cuscinetto, oppure la distanza di spostamento
assiale.
La riduzione del gioco in un cuscinetto
orientabile a sfere con gioco interno radiale
Normale, si può controllare facendo ruotare
ed oscillare l’anello esterno. Se l’anello esterno oppone una leggera resistenza all’oscillazione, il grado di interferenza è sufficiente
e se ne deve arrestare l’avanzamento.
Un altro modo semplice di montare un
cuscinetto orientabile a sfere su bussola di
trazione è utilizzare un set di chiavi TMHN 7
per ghiere di bloccaggio, (disponibile per fori
con dimensioni fino a 55 mm). Queste chiavi,
specificamente concepite allo scopo, riportano
l’angolo secondo il quale si deve avvitare la
ghiera.
Anche i cuscinetti orientabili a rulli e toroidali a rulli CARB di piccole dimensioni si possono montare su bussola di trazione, usando
una chiave TMHN 7. Tuttavia, quando si monta uno di questi tipi di cuscinetto, non si deve
fare riferimento all’angolo indicato sulla chiave, poiché è inteso esclusivamente per cuscinettiorientabiliasfere.Gliangolidiserraggio
idonei sono riportati nelle rispettive tabelle
dei capitoli relativi ai cuscinetti orientabili
a rulli e ai toroidali CARB riportati nel Catalogo
GeneraledellaSKF.
Per montare cuscinetti orientabili a rulli o
toroidali a rulli CARB di dimensioni maggiori,
si deve utilizzare la misurazione della riduzione
del gioco oppure il metodo SKF Drive-Up.
Quando si usa uno spessimetro per misurare
la riduzione del gioco, è importante che gli
anelli interno ed esterno del cuscinetto non
siano reciprocamente sfalsati.
32
Supporto
Tipo
Dimensioni
J6
J7
Supporto
Tipo
Dimensioni
J6
J7
–
mm
–
mm
SNL 205
SNL 206-305
SNL 207
152
172
172
16
19
19
5
5
5
SNL 505
SNL 506-605
SNL 507-606
152
172
172
16
19
19
5
5
5
SNL 208-307
SNL 209
SNL 210
188
188
188
22
22
22
6
6
6
SNL 508-607
SNL 509
SNL 510-608
188
188
188
22
22
22
6
6
6
SNL 211
SNL 212
SNL 213
234
234
252
24,5
27
29
8
8
8
SNL 511-609
SNL 512-610
SNL 513-611
234
234
252
24,5
27
29
8
8
8
SNL 215
SNL 216
SNL 217
257
288
292
29
33
33
8
8
8
SNL 515-612
SNL 516-613
SNL 517
257
288
292
29
33
33
8
8
8
SNL 218
317
35
8
SNL 518-615
SNL 519-616
SNL 520-617
317
317
348
35
35
39
8
8
8
SNL 522-619
SNL 524-620
SNL 526
378
378
414
44
44
46
8
8
12
SNL 528
SNL 530
SNL 532
458
486
506
54
58
58
12
12
12
N4
max
Ulteriori dettagli sul set di chiavi per ghiere
di bloccaggio TMHN 7, su numerosi altri strumenti di montaggio, nonché sul metodo SKF
Drive-up sono riportati nel Catalogo MP3000
”Prodotti di Manutenzione e Lubrificazione
della SKF”, che viene inviato su richiesta.
N4
max
Montaggio dei cuscinetti su sede
cilindrica
Tabella 5
Dimensioni per quattro fori oblunghi di fusione per bulloni
I cuscinetti con un foro cilindrico, solitamente,
vengono montati con interferenza sull’albero.
Si devono scegliere tolleranze dell’albero
appropriate.
I cuscinetti di piccole dimensioni possono
essere montati a freddo, spinti in posizione
mediante leggeri colpi di martello ad una bussola, posizionata contro la faccia dell’anello
del cuscinetto. L’impiego di un kit di montaggio
dedicato permette di applicare la forza di
montaggio centralmente.
La forza necessaria per montare i cuscinetti
aumenta considerevolmente con l’aumentare
della dimensioni dei cuscinetti stessi. Quindi,
i cuscinetti di dimensioni medie devono essere
riscaldati prima del montaggio, utilizzando un
riscaldatore elettrico ad induzione della SKF.
Superficie di appoggio per la base
del supporto
Per garantire una lunga durata operativa dei
cuscinetti la SKF consiglia di realizzare, per
tutte le superfici di appoggio del supporto,
una finitura Ra ≤ 12,5 mm. La tolleranza di
planarità dovrebbe essere della classe IT7.
In caso di requisiti moderati, può essere
ammissibile la classe IT8.
Grani di bloccaggio
I supporti SNL sono stati concepiti per carichi
che agiscono verticalmente alla base di appoggio. In caso di carichi medi o pesanti, che agiscono parallelamente alla base di appoggio,
si consiglia l’impiego di un elemento di arresto,
o il supporto deve essere fissato con spine alla
base di appoggio. Nelle tabelle 4 e 5 sono
riportati consigli in merito alla posizione ed alle
dimensioni dei fori per i grani di bloccaggio.
Supporti con quattro fori per bulloni
di fissaggio
Per fissare i supporti SNL su travi a T, è disponibile una versione con quattro fori oblunghi
realizzati di fusione nella base di montaggio.
Le dimensioni disponibili sono riportate nella
tabella 5. Questi supporti sono identificati
dalla denominazione di serie FSNL, ad es.
FSNL 511-609.
E’anchepossibilepraticarequattroforiper
i bulloni sulla base di supporti SNL standard.
La posizione per i fori è indicata da tacche incise
sulla base. Le dimensioni consigliate sono indicate nella tabella 6 a pagina 34. Su richiesta,
possono essere forniti supporti SNL con quat-
Foro per ingrassatore (standard)
Foro per ingrassatore (standard)
N
B
N1
J2
Tacca di riferimento per
praticare il
foro per grano
di bloccaggio
J1
J6
Supporto
Tipo
Dimensioni
N
N1
–
mm
FSNL 511-609
FSNL 512-610
FSNL 513-611
20
20
20
FSNL 515-612
FSNL 516-613
FSNL 517
J1
J2
J6
15
15
15
210
210
230
35
35
40
234
234
252
20
24
24
15
18
18
230
260
260
40
50
50
257
288
292
FSNL 518-615
FSNL 519-616
FSNL 520-617
24
24
24
18
18
18
290
290
320
50
50
60
317
317
348
FSNL 522-619
FSNL 524-620
FSNL 526
24
24
28
18
18
22
350
350
380
70
70
70
378
378
414
FSNL 528
FSNL 530
FSNL 532
32
32
32
26
26
26
420
450
470
80
90
90
458
486
506
tro fori per bulloni realizzati mediante foratura.
Questi supporti sono identificati dal suffisso
/MS2 nella denominazione, ad es.
SNL 510-608/MS2.
Nota: I supporti dotati di quattro fori realizzati mediante foratura non sono intercambiabili con la variante dotata di quattro fori
oblunghi realizzati di fusione (FSNL). Le
dimensioni e la posizione dei fori sono diverse.
nuda, ad es. SSNLD 516-613. Le dimensioni
consigliate per i fori per bulloni sono riportate
nella tabella 6 a pagina 34. Le posizioni consigliate per i fori sono contrassegnate da tacche
incise sulla base.
Supporti con due fori per bulloni
di fissaggio
I supporti SNL sono dotati di serie di due fori
oblunghi realizzati di fusione con dimensioni
conformi alle tabelle prodotti. Se è necessario
praticare due fori sulla base, la procedura
di foratura può essere realizzata dal cliente,
a patto di utilizzare un supporto SSNLD a base
33
Supporti in ghisa sferoidale
Per le applicazioni in cui è necessaria una
resistenza supplementare, la SKF può fornire
supporti SNL dal design standard in ghisa
sferoidale. Le dimensioni sono comprese tra
510-608 e 532. Per ulteriori informazioni
† pagina 53. Questi supporti sono disponibili sia nella versione con quattro fori oblunghi, realizzati di fusione nella base, che nella
versione con base piena. Su richiesta specifica,
i supporti possono essere forniti con due o
quattro fori realizzati mediante foratura nella
base.
Se i fori vengono praticati presso il cliente,
si consiglia di attenersi alle tacche incise sulla
base del supporto, poiché indicano la posizione
ottimale per la realizzazione dei fori. Le dimensioni consigliate per i fori sono specificate nella
tabella 6.
Sotto tutti gli altri aspetti, questi supporti
sono identici a quelli realizzati in ghisa grigia
e sono idonei per gli stessi tipi di cuscinetti
e componenti.
I supporti in ghisa sferoidale con base piena
sono identificati dalla denominazione di serie
SSNLD ad es. SSNLD 511-609. I supporti con
quattro fori di fusione nella base sono identificati dalla denominazione di serie FSNLD ad
es. FSNLD 511-609. I supporti con due fori
da foratura nella base sono identificati dal
suffisso /MS1 nella denominazione, mentre
quelli con quattro fori da foratura dal suffisso
/MS2, ad es. SSNLD 511-609/MS1 e
SSNLD 511-609/MS2, rispettivamente.
Bulloni di fissaggio
La SKF consiglia di utilizzare bulloni a testa
esagonale della classe 8.8, in conformità alla
ISO 4014:1999. Se il carico non agisce verticalmente alla base, può essere necessario
utilizzare bulloni più robusti, classe 10.9. Le
informazioni relative alle coppie di serraggio
idonee per i bulloni della classe 8.8 sono
riportate nella tabella 2 a pagina 52.
Tabella 6
Dimensioni per fori per bulloni
SSNLD
J
N2
MS2
J2
SNL
SSNLD
J1
Supporto
Tipo
Due fori per bulloni (MS1)1)
Quattro fori per bulloni (MS2)
Dimensioni Dimensioni idonee Dimensioni
Dimensioni idonee
J
N1
del bullone
J1
J2
N2
del bullone
–
mm
SNL 208-307
SNL 209
(S)SNL(D) 210
–
–
170
(S)SNL(D) 211
(S)SNL(D) 212
(S)SNL(D) 213
mm
in
mm
mm
in
–
–
15
–
–
M 12
–
–
1/2
160
160
160
34
34
34
11
11
11
M 10
M 10
M 10
3/8
210
210
230
18
18
18
M 16
M 16
M 16
5/8
200
200
220
40
40
48
14
14
14
M 12
M 12
M 12
1/2
(S)SNL(D) 215
(S)SNL(D) 216
(S)SNL(D) 217
(S)SNL(D) 218
230
260
260
290
18
22
22
22
M 16
M 20
M 20
M 20
5/8
48
52
52
58
14
18
18
18
M 12
M 16
M 16
M 16
1/2
3/4
220
252
252
280
SNL 508-607
SNL 509
(S)SNL(D) 510-608
–
–
170
–
–
15
–
–
M 12
–
–
1/2
160
160
160
34
34
34
11
11
11
M 10
M 10
M 10
3/8
(S)SNL(D) 511-609
(S)SNL(D) 512-610
(S)SNL(D) 513-611
210
210
230
18
18
18
M 16
M 16
M 16
5/8
200
200
220
40
40
48
14
14
14
M 12
M 12
M 12
1/2
(S)SNL(D) 515-612
(S)SNL(D) 516-613
(S)SNL(D) 517
230
260
260
18
22
22
M 16
M 20
M 20
5/8
220
252
252
48
52
52
14
18
18
M 12
M 16
M 16
1/2
(S)SNL(D) 518-615
(S)SNL(D) 519-616
(S)SNL(D) 520-617
290
290
320
22
22
26
M 20
M 20
M 24
3/4
280
280
300
58
58
66
18
18
18
M 16
M 16
M 16
5/8
(S)SNL(D) 522-619
(S)SNL(D) 524-620
(S)SNL(D) 526
350
350
380
26
26
28
M 24
M 24
M 24
7/8
74
74
80
18
18
22
M 16
M 16
M 20
5/8
1
320
330
370
(S)SNL(D) 528
(S)SNL(D) 530
(S)SNL(D) 532
420
450
470
35
35
35
M 30
M 30
M 30
1 1/4
1 1/4
1 1/4
400
430
450
92
100
100
26
26
26
M 24
M 24
M 24
7/8
1)
34
N1
MS1
Validi solo per supporti SSNLD
5/8
5/8
3/4
3/4
5/8
5/8
3/4
3/4
3/4
7/8
7/8
3/8
3/8
1/2
1/2
5/8
5/8
5/8
3/8
3/8
1/2
1/2
5/8
5/8
5/8
5/8
5/8
3/4
7/8
7/8
B
35
Montaggio di supporti SNL
con tenute a quattro labbri
Prima di iniziare le attività di installazione,
leggere attentamente le seguenti istruzioni.
1. Assicurarsi che l’area di lavoro sia pulita.
Controllare la precisione dimensionale
e di forma della sede dell’albero. Per il
montaggio su bussola di trazione, l’albero
dovrebbe essere lavorato secondo la
tolleranza h9/IT5.
2. Assicurarsi che la rugosità della superficie
di appoggio sia Ra ≤ 12,5 µm. La tolleranza di planarità dovrebbe essere della
classe IT7. Assicurarsi che la superficie di
montaggio sia pulita. Se si utilizzano degli
spessori, l’intera superficie dovrà essere
coperta dagli spessori. La superficie di
montaggio (telaio) deve essere concepita
per sopportare carichi, vibrazioni ed
impostazioni reali.
3. Montare tutti i componenti dell’albero,
che devono essere posizionati tra i due
supporti SNL.
4. Se il cuscinetto deve essere montato su
una bussola di trazione, determinare la
sua posizione rispetto al supporto. Nel
caso di cuscinetti orientabili a rulli con
scanalatura e tre fori di lubrificazione
nell’anello esterno, la SKF consiglia di
utilizzare il foro di rilubrificazione nel
centro del supporto. Quando è richiesta
la lubrificazione dal lato del cuscinetto,
come nel caso dei cuscinetti toroidali a
rulli CARB o cuscinetti orientabili a sfere,
il supporto deve essere posizionato in
modo che l’ingrassatore si trovi sul lato
opposto rispetto alla ghiera di bloccaggio.
Se il supporto è posizionato all’estremità
dell’albero, il grasso dovrebbe essere
applicato sul lato del coperchio di estremità.
5. Posizionare il supporto sulla superficie
di appoggio. Posizionare i bulloni di fissaggio, ma non serrarli.
6. Inserire una metà della tenuta in ognuna
delle scanalature nella base del supporto,
(in caso di alberi a gradini, montare prima
il distanziale). Riempire di grasso lo spazio
tra i due labbri di tenuta interni. Se il supporto viene montato all’estremità dell’albero, sostituire la mezza tenuta con un
coperchio di estremità.
36
7. Montare il cuscinetto sull’albero, utilizzando una bussola di trazione. Riempire
completamente il cuscinetto di grasso.
La parte residua della quantità di grasso
consigliata dovrebbe essere immessa
nella base del supporto dai lati
(† tabella 1, pagina 28).
8. Montare il secondo cuscinetto e supporto,
attenendosi alle istruzioni dei punti da
4 a 7.
9. Posizionare l’albero con i due cuscinetti
nelle due basi del supporto.
10. Per disposizioni di cuscinetti di vincolo
e disposizioni con cuscinetti toroidali a
rulli CARB, installare un anello di arresto
su ognuno dei lati del cuscinetto.
11. Allineare accuratamente le due basi del
supporto. I contrassegni verticali al centro
delle facce laterali ed alle estremità delle
basi del supporto contribuiscono a semplificare questa procedura. Avvitare leggermente i bulloni di fissaggio su ambo
i supporti.
12. Le restanti mezze tenute devono essere
inserite nelle apposite scanalature dei
due cappelli dei supporti e lo spazio tra
i labbri di tenuta interni deve essere
riempito di grasso.
13. Posizionare i due cappelli dei supporti
sulle rispettive basi e serrare i bulloni
del cappello (per unire il cappello alla
base) secondo la coppia specificata nella
tabella 2 a pagina 52. Il cappello e la
base di un supporto non sono intercambiabili con quelle di altri supporti. Base
e cappello di ogni supporto devono essere
controllati per verificare se riportano lo
stesso numero di serie.
14. Controllare l’allineamento dei due supporti, per ridurre il disallineamento al
massimo e serrare i bulloni di fissaggio
nelle due basi del supporto. I valori consigliati per le coppie di serraggio sono indicati nella tabella 2 a pagina 52.
LGM
Gene
T 2/
0.
ral pu 2
rpose
SKF
Be
Graiss aring gre
ase
Grasso e Fett Gra
sa
5
6
B
6
5
SKF
ease
ing gr
Bear Grasa
se Fe
Grais
so
Gras
tt
7
10
10
9
11
LGM
Gene
T 2/0.
2
ral pu
rpose
13
SKF
Beari
ng gre
Graiss
ase
Grasso e Fett Gra
sa
12
12
14
37
Montaggio di supporti SNL
con tenute a doppio labbro
Prima di iniziare le attività di installazione,
leggere attentamente le seguenti istruzioni.
1. Assicurarsi che l’area di lavoro sia pulita.
Controllare la precisione dimensionale
e di forma della sede dell’albero. Per il
montaggio su bussola di trazione, l’albero
dovrebbe essere lavorato secondo la tolleranza h9/IT5.
2. Assicurarsi che la rugosità della superficie
di appoggio sia Ra ≤ 12,5 µm. La tolleranza di planarità dovrebbe essere della
classe IT7. Assicurarsi che la superficie di
montaggio sia pulita. Se si utilizzano degli
spessori, l’intera superficie dovrà essere
coperta dagli spessori. La superficie di
montaggio (telaio) deve essere concepita
per sopportare carichi, vibrazioni ed
impostazioni reali.
3. Montare tutti i componenti dell’albero,
che devono essere posizionati tra i due
supporti SNL.
4. Se il cuscinetto deve essere montato su
una bussola di trazione, determinare la
sua posizione rispetto al supporto. Nel
caso di cuscinetti orientabili a rulli con
scanalatura e tre fori di lubrificazione
nell’anello esterno, la SKF consiglia di
utilizzare il foro di rilubrificazione nel
centro del supporto. Quando è richiesta
la lubrificazione dal lato del cuscinetto,
come nel caso dei cuscinetti toroidali a
rulli CARB o cuscinetti orientabili a sfere,
il supporto deve essere posizionato in
modo che l’ingrassatore si trovi sul lato
opposto rispetto alla ghiera di bloccaggio.
Se il supporto è posizionato all’estremità
dell’albero, il grasso dovrebbe essere
applicato sul lato del coperchio di estremità.
5. Posizionare il supporto sulla superficie
di appoggio. Posizionare i bulloni di fissaggio, ma non serrarli.
6. Inserire una metà della tenuta in ognuna
delle scanalature nella base del supporto,
(in caso di alberi a gradini, montare prima
il distanziale). Riempire di grasso lo spazio
tra i due labbri di tenuta. Se il supporto
viene montato all’estremità dell’albero,
sostituire la mezza tenuta con un coperchio di estremità.
38
7. Montare il cuscinetto sull’albero – sia
direttamente su un albero a gradini od
utilizzando una bussola di trazione.
Riempire completamente il cuscinetto
di grasso. La parte residua della quantità
di grasso consigliata dovrebbe essere
immessa nella base del supporto dai lati
(† tabella 1, pagina 28).
8. Montare il secondo cuscinetto e supporto,
attenendosi alle istruzioni dei punti da
4 a 7.
9. Posizionare l’albero con i due cuscinetti
nelle due basi del supporto.
10. Per disposizioni di cuscinetti di vincolo e
disposizioni con cuscinetti toroidali a rulli
CARB, installare un anello di arresto su
ognuno dei lati del cuscinetto.
11. Allineare accuratamente le due basi del
supporto. I contrassegni verticali al centro
delle facce laterali ed estremità delle basi
del supporto contribuiscono a semplificare questa procedura. Avvitare leggermente i bulloni di fissaggio su ambo i
supporti.
12. Le restanti mezze tenute devono essere
inserite nelle apposite scanalature dei
due cappelli dei supporti e lo spazio tra
i labbri di tenuta riempito di grasso.
13. Posizionare i due cappelli dei supporti
sulle rispettive basi e serrare i bulloni
del cappello (per unire il cappello alla
base) secondo la coppia specificata nella
tabella 2 a pagina 52. Il cappello e la
base di un supporto non sono intercambiabili con quelle di altri supporti. Base
e cappello di ogni supporto devono essere
controllati per verificare se riportano lo
stesso numero di serie.
14. Controllare l’allineamento dei due supporti, per ridurre il disallineamento al
massimo e serrare i bulloni di fissaggio
nelle due basi del supporto. I valori consigliati per le coppie di serraggio sono indicati nella tabella 2 a pagina 52.
LGM
T 2/
Ge
0.
nera
l purp 2
ose
SKF
Bear
ing
Grais
grea
se
se
Grass Fett Gr
asa
o
5
B
6
5
SKF
6
ease
ing gr
Bear Grasa
se Fe
Grais
so
Gras
tt
7
10
10
9
11
LGM
Gene
T 2/0.
2
ral pu
rpose
13
SKF
Be
Graiss aring gre
ase
Gra e Fett
sso
Grasa
12
12
14
39
Montaggio di supporti SNL
con V-ring
Prima di iniziare le attività di installazione,
leggere attentamente le seguenti istruzioni.
1. Assicurarsi che l’area di lavoro sia pulita.
Controllare la precisione dimensionale
e di forma della sede dell’albero. Per il
montaggio su bussola di trazione, l’albero
dovrebbe essere lavorato secondo la tolleranza h9/IT5.
2. Assicurarsi che la rugosità della superficie
di appoggio sia Ra ≤ 12,5 µm. La tolleranza di planarità dovrebbe essere della
classe IT7. Assicurarsi che la superficie di
montaggio sia pulita. Se si utilizzano degli
spessori, l’intera superficie dovrà essere
coperta dagli spessori. La superficie di
montaggio (telaio) deve essere concepita
per sopportare carichi, vibrazioni ed
impostazioni reali.
3. Montare tutti i componenti dell’albero,
che devono essere posizionati tra i due
supporti SNL.
4. Se il cuscinetto deve essere montato su
una bussola di trazione, determinare la
sua posizione rispetto al supporto. Nel
caso di cuscinetti orientabili a rulli con
scanalatura e tre fori di lubrificazione
nell’anello esterno, la SKF consiglia di
utilizzare il foro di rilubrificazione nel
centro del supporto. Quando è richiesta
la lubrificazione dal lato del cuscinetto,
come nel caso dei cuscinetti toroidali a
rulli CARB o cuscinetti orientabili a sfere,
il supporto deve essere posizionato in
modo che l’ingrassatore si trovi sul lato
opposto rispetto alla ghiera di bloccaggio.
Se il supporto è posizionato all’estremità
dell’albero, il grasso dovrebbe essere
applicato sul lato del coperchio di estremità.
5. Posizionare il supporto sulla superficie
di appoggio. Posizionare i bulloni di fissaggio, ma non serrarli.
6. Posizionare il primo V-ring e relativa
rosetta di tenuta sull’albero. Il V-ring deve
essere posizionato il più distante possibile
dal cuscinetto e realizzare la tenuta contro la rosetta, cioè il labbro dovrebbe
essere rivolto all’interno verso la rosetta.
40
7. Montare il cuscinetto sull’albero – sia
direttamente su un albero a gradini od
utilizzando una bussola di trazione.
Riempire completamente il cuscinetto
di grasso. La parte residua della quantità
di grasso consigliata dovrebbe essere
immessa nella base del supporto dai lati
(† tabella 1, pagina 28).
8. Posizionare, sull’albero, il secondo V-ring
e relativa rosetta di tenuta sul lato opposto del cuscinetto, (in caso di alberi a gradini, montare prima il distanziale). Se il
supporto viene montato all’estremità
dell’albero, montare invece un coperchio
di estremità.
9. Montare il secondo cuscinetto e supporto,
attenendosi alle istruzioni dei punti da
4 a 8.
10. Posizionare l’albero con i due cuscinetti
e le rosette di tenuta nelle due basi del
supporto.
11. Per disposizioni di cuscinetti di vincolo e
disposizioni con cuscinetti toroidali a rulli
CARB, installare un anello di arresto su
ognuno dei lati del cuscinetto.
12. Allineare accuratamente le due basi del
supporto. I contrassegni verticali al centro
delle facce laterali ed estremità delle basi
del supporto contribuiscono a semplificare questa procedura. Avvitare leggermente i bulloni di fissaggio su ambo i
supporti.
13. Posizionare i due cappelli dei supporti
sulle rispettive basi e serrare i bulloni del
cappello (per unire il cappello alla base)
secondo la coppia specificata nella
tabella 2 a pagina 52. Il cappello e la
base di un supporto non sono intercambiabili con quelle di altri supporti. Base
e cappello di ogni supporto devono essere
controllati per verificare se riportano lo
stesso numero di serie.
14. Controllare l’allineamento dei due supporti, per ridurre il disallineamento al
massimo e serrare i bulloni di fissaggio
nelle due basi del supporto. I valori consigliati per le coppie di serraggio sono indicati nella tabella 2 a pagina 52.
15. Ricoprire di grasso le controfacce delle
rosette di tenuta contro cui striscia il
V-ring.
16. Infine, spingere le tenute V-ring nella loro
posizione corretta. Per fare ciò utilizzare
un cacciavite mentre si fa ruotare l’albero.
0.2
T 2/ ose
LGMneral purp
Ge
SKF
ease
ing gr
Bear Grasa
tt
se Fe
Grais
so
Gras
5
B
6
5
8
8
7
11
11
12
10
0.2
T 2/ ose
LGMneral purp
Ge
SKF
ease
ing gr
Bear Grasa
15
tt
se Fe
Grais
so
Gras
13
16
14
41
Montaggio di supporti SNL
con tenute con elemento
in feltro
Prima di iniziare le attività di installazione,
leggere attentamente le seguenti istruzioni.
1. Assicurarsi che l’area di lavoro sia pulita.
Controllare la precisione dimensionale
e di forma della sede dell’albero. Per il
montaggio su bussola di trazione, l’albero
dovrebbe essere lavorato secondo la tolleranza h9/IT5.
2. Assicurarsi che la rugosità della superficie
di appoggio sia Ra ≤ 12,5 µm. La tolleranza di planarità dovrebbe essere della
classe IT7. Assicurarsi che la superficie di
montaggio sia pulita. Se si utilizzano degli
spessori, l’intera superficie dovrà essere
coperta dagli spessori. La superficie di
montaggio (telaio) deve essere concepita
per sopportare carichi, vibrazioni ed
impostazioni reali.
3. Montare tutti i componenti dell’albero,
che devono essere posizionati tra i due
supporti SNL.
4. Se il cuscinetto deve essere montato su
una bussola di trazione, determinare la
sua posizione rispetto al supporto. Nel
caso di cuscinetti orientabili a rulli con
scanalatura e tre fori di lubrificazione
nell’anello esterno, la SKF consiglia di
utilizzare il foro di rilubrificazione nel
centro del supporto. Quando è richiesta
la lubrificazione dal lato del cuscinetto,
come nel caso dei cuscinetti toroidali a
rulli CARB o dei cuscinetti orientabili a sfere,
il supporto deve essere posizionato in
modo che l’ingrassatore si trovi sul lato
opposto rispetto alla ghiera di bloccaggio.
Se il supporto è posizionato all’estremità
dell’albero, il grasso dovrebbe essere
applicato sul lato del coperchio di estremità.
5. Posizionare il supporto sulla superficie
di appoggio. Posizionare i bulloni di fissaggio, ma non serrarli.
6. Inserire segmenti di O-ring in gomma
nelle scanalature della base del supporto.
Se il supporto viene montato all’estremità
dell’albero, sostituire il segmento di
O-ring con un coperchio di estremità.
42
7. Posizionare una mezza tenuta ad anello
in feltro, (inserita in anello in lega leggera), sul segmento di O-ring in ognuna
delle apposite scanalature nella base del
supporto. (I dettagli relativi al montaggio
di strisce in feltro sciolte † pagina 18)
(in caso di alberi a gradini, montare prima
il distanziale).
8. Montare il cuscinetto sull’albero – sia
direttamente su un albero a gradini od
utilizzando una bussola di trazione.
Riempire completamente il cuscinetto
di grasso. La parte residua della quantità
di grasso consigliata dovrebbe essere
immessa nella base del supporto dai lati
(† tabella 1, pagina 28).
9. Montare il secondo cuscinetto e supporto,
attenendosi alle istruzioni dei punti da
4 a 8.
10. Posizionare l’albero con i due cuscinetti
nelle due basi del supporto.
11. Per disposizioni di cuscinetti di vincolo e
disposizioni con cuscinetti toroidali a rulli
CARB, installare un anello di arresto su
ognuno dei lati del cuscinetto.
12. Allineare accuratamente le due basi del
supporto. I contrassegni verticali al centro
delle facce laterali ed estremità delle basi
del supporto contribuiscono a semplificare
questa procedura. Avvitare leggermente
i bulloni di fissaggio su ambo i supporti.
13. Posizionare il segmento di O-ring nelle
scanalature di tenuta nei due cappelli
del supporto.
14. Le restanti mezze tenute devono essere
inserite nelle apposite scanalature nei
due cappelli del supporto, sopra i segmenti di O-ring.
15. Posizionare i due cappelli dei supporti
sulle rispettive basi e serrare i bulloni
del cappello (per unire il cappello alla
base) secondo la coppia specificata nella
tabella 2 a pagina 52. Il cappello e la
base di un supporto non sono intercambiabili con quelle di altri supporti. Base
e cappello di ogni supporto devono essere
controllati per verificare se riportano lo
stesso numero di serie.
16. Controllare l’allineamento dei due supporti, per ridurre il disallineamento al
massimo e serrare i bulloni di fissaggio
nelle due basi del supporto. I valori consigliati per le coppie di serraggio sono indicati nella tabella 2 a pagina 52.
6
5
7
6
B
5
0.2
T 2/ ose
LGMneral purp
Ge
SKF
ease
ing gr
Bear Grasa
tt
se Fe
Grais
so
Gras
8
11
11
10
15
12
13
14
13
14
16
43
Montaggio di supporti SNL
con tenute a labirinto
Prima di iniziare le attività di installazione,
leggere attentamente le seguenti istruzioni.
1. Assicurarsi che l’area di lavoro sia pulita.
Controllare la precisione dimensionale
e di forma della sede dell’albero. Per il
montaggio su bussola di trazione, l’albero
dovrebbe essere lavorato secondo la tolleranza h9/IT5.
2. Assicurarsi che la rugosità della superficie
di appoggio sia Ra ≤ 12,5 µm. La tolleranza di planarità dovrebbe essere della
classe IT7. Assicurarsi che la superficie di
montaggio sia pulita. Se si utilizzano degli
spessori, l’intera superficie dovrà essere
coperta dagli spessori. La superficie di
montaggio (telaio) deve essere concepita
per sopportare carichi, vibrazioni ed
impostazioni reali.
3. Montare tutti i componenti dell’albero,
che devono essere posizionati tra i due
supporti SNL.
4. Se il cuscinetto deve essere montato su
una bussola di trazione, determinare la
sua posizione rispetto al supporto. Nel
caso di cuscinetti orientabili a rulli con
scanalatura e tre fori di lubrificazione
nell’anello esterno, la SKF consiglia di
utilizzare il foro di rilubrificazione nel
centro del supporto. Quando è richiesta
la lubrificazione dal lato del cuscinetto,
come nel caso dei cuscinetti toroidali a
rulli CARB o dei cuscinetti orientabili a sfere,
il supporto deve essere posizionato in
modo che l’ingrassatore si trovi sul lato
opposto rispetto alla ghiera di bloccaggio.
Se il supporto è posizionato all’estremità
dell’albero, il grasso dovrebbe essere
applicato sul lato del coperchio di estremità.
5. Posizionare il supporto sulla superficie
di appoggio. Posizionare i bulloni di fissaggio, ma non serrarli.
6. Montare la prima tenuta a labirinto
sull’albero in posizione idonea.
44
7. Montare il cuscinetto sull’albero – sia
direttamente su un albero a gradini od
utilizzando una bussola di trazione. Riempire completamente il cuscinetto di grasso.
La parte residua della quantità di grasso
consigliata dovrebbe essere immessa nella
base del supporto dai lati († tabella 1,
pagina 28).
8. Montare il secondo anello a labirinto
sull’albero in posizione idonea. (In caso
di alberi a gradini, montare prima il
distanziale). Se il supporto viene installato
all’estremità dell’albero, la seconda tenuta
non viene montata e sulla base del supporto viene, invece, inserito un coperchio
di estremità.
9. Montare il secondo cuscinetto e supporto,
attenendosi alle istruzioni dei punti da
4 a 8.
10. Posizionare l’albero con i due cuscinetti
e gli anelli a labirinto nelle due basi del
supporto.
11. Per disposizioni di cuscinetti di vincolo
e disposizioni con cuscinetti toroidali a
rulli CARB, installare un anello di arresto
su ognuno dei lati del cuscinetto.
12. Allineare accuratamente le due basi del
supporto. I contrassegni verticali al centro
delle facce laterali ed estremità delle basi
del supporto contribuiscono a semplificare questa procedura. Avvitare leggermente i bulloni di fissaggio su ambo
i supporti.
13. Posizionare i due cappelli dei supporti
sulle rispettive basi e serrare i bulloni
del cappello (per unire il cappello alla
base) secondo la coppia specificata nella
tabella 2 a pagina 52. Il cappello e la
base di un supporto non sono intercambiabili con quelle di altri supporti. Base
e cappello di ogni supporto devono essere
controllati per verificare se riportano lo
stesso numero di serie.
14. Controllare l’allineamento dei due supporti, per ridurre il disallineamento al
massimo e serrare i bulloni di fissaggio
nelle due basi del supporto. I valori consigliati per le coppie di serraggio sono
indicati nella tabella 2 a pagina 52.
15. Infine, inserire il segmento di O-ring
cavo in gomma sintetica nelle scanalature
degli anelli a labirinto. Per fare ciò utilizzare un cacciavite mentre si fa ruotare
l’albero.
0.2
T 2/ ose
LGMneral purp
Ge
ease
ing gr
Bear Grasa
tt
se Fe
Grais
so
Gras
SKF
5
B
6
5
8
7
11
11
10
12
13
15
14
45
Montaggio di supporti SNL
con tenute taconite
Prima di iniziare le attività di installazione,
leggere attentamente le seguenti istruzioni.
1. Assicurarsi che l’area di lavoro sia pulita.
Controllare la precisione dimensionale
e di forma della sede dell’albero. Per il
montaggio su bussola di trazione, l’albero
dovrebbe essere lavorato secondo la tolleranza h9/IT5.
2. Assicurarsi che la rugosità della superficie
di appoggio sia Ra ≤ 12,5 µm. La tolleranza di planarità dovrebbe essere della
classe IT7. Assicurarsi che la superficie di
montaggio sia pulita. Se si utilizzano degli
spessori, l’intera superficie dovrà essere
coperta dagli spessori. La superficie di
montaggio (telaio) deve essere concepita
per sopportare carichi, vibrazioni ed
impostazioni reali.
3. Montare tutti i componenti dell’albero,
che devono essere posizionati tra i due
supporti SNL.
4. Se il cuscinetto deve essere montato su
una bussola di trazione, determinare la
sua posizione rispetto al supporto. Nel
caso di cuscinetti orientabili a rulli con
scanalatura e tre fori di lubrificazione
nell’anello esterno, la SKF consiglia di
utilizzare il foro di rilubrificazione nel
centro del supporto. Quando è richiesta
la lubrificazione dal lato del cuscinetto,
come nel caso dei cuscinetti toroidali a
rulli CARB o dei cuscinetti orientabili a sfere,
il supporto deve essere posizionato in
modo che l’ingrassatore si trovi sul lato
opposto rispetto alla ghiera di bloccaggio.
Se il supporto è posizionato all’estremità
dell’albero, il grasso dovrebbe essere
applicato sul lato del coperchio di estremità.
5. Posizionare il supporto sulla superficie
di appoggio. Posizionare i bulloni di fissaggio, ma non serrarli.
46
6. Montare il primo V-ring con una tenuta
a labirinto sull’albero in posizione idonea.
Il labbro del V-ring deve essere rivolto
verso il cuscinetto. Posizionare l’anello in
due metà sul V-ring e l’anello a labirinto
ed avvitare le due metà. Le due metà
degli anelli di questo tipo non sono intercambiabili. Verificare che riportino lo
stesso numero di serie.
7. Montare il cuscinetto sull’albero – sia
direttamente su un albero a gradini od
utilizzando una bussola di trazione.
Riempire completamente il cuscinetto
di grasso. La parte residua della quantità
di grasso consigliata dovrebbe essere
immessa nella base del supporto dai lati,
(† tabella 1, pagina 28).
8. Montare la seconda tenuta attenendosi
alle indicazioni del punto 6, (in caso di
alberi a gradini, montare prima il distanziale). Se il supporto viene installato
all’estremità dell’albero, la seconda tenuta
non viene montata e sulla base del supporto viene, invece, inserito un coperchio
di estremità.
9. Usare il segmento di O-ring cavo per fissare l’anello a labirinto in posizione idonea sull’albero. Per inserire i segmenti
usare un cacciavite, mentre si fa ruotare
l’albero. Montare l’O-ring sul diametro
esterno della tenuta.
10. Montare il secondo cuscinetto e supporto,
attenendosi alle istruzioni dei punti da
4 a 9.
11. Posizionare l’albero con i due cuscinetti
e le tenute nelle due basi del supporto,
agendo con cura per non danneggiare
gli O-ring.
12. Per disposizioni di cuscinetti di vincolo
e disposizioni con cuscinetti toroidali a
rulli CARB, installare un anello di arresto
su ognuno dei lati del cuscinetto.
13. Allineare accuratamente le due basi del
supporto. I contrassegni verticali al centro
delle facce laterali ed alle estremità delle
basi del supporto contribuiscono a semplificare questa procedura. Avvitare leggermente i bulloni di fissaggio su ambo
i supporti.
14. Posizionare i due cappelli dei supporti
sulle rispettive basi e serrare i bulloni
del cappello (per unire il cappello alla
base) secondo la coppia specificata nella
tabella 2 a pagina 52. Il cappello e la
base di un supporto non sono intercambiabili con quelle di altri supporti. Base
e cappello di ogni supporto devono essere
controllati per verificare se riportano lo
stesso numero di serie.
15. Controllare l’allineamento dei due supporti, per ridurre il disallineamento al
massimo e serrare i bulloni di fissaggio
nelle due basi del supporto. I valori consigliati per le coppie di serraggio sono indicati nella tabella 2 a pagina 52.
16. Infine, prima di realizzare la prova di funzionamento, ruotare l’albero ed erogare
grasso attraverso l’ingrassatore, finché
non fuoriesce dagli anelli a labirinto. Per
lubrificare gli anelli a labirinto si dovrebbe
utilizzare lo stesso grasso utilizzato per
i cuscinetti.
0.2
T 2/ ose
LGMneral purp
Ge
5
SKF
ease
ing gr
Bear Grasa
tt
se Fe
Grais
so
Gras
7
6
B
5
8
6
7
12
12
11
13
14
16
15
47
Montaggio di supporti SNL
con paraolio
Prima di iniziare le attività di installazione,
leggere attentamente le seguenti istruzioni.
1. Assicurarsi che l’area di lavoro sia pulita.
Controllare la precisione dimensionale
e di forma della sede dell’albero. Per il
montaggio su bussola di trazione, l’albero
dovrebbe essere lavorato secondo la tolleranza g7/IT5 e dotato di raccordo di
invito di circa 3 mm ¥ 15°.
2. Assicurarsi che la rugosità della superficie
di appoggio sia Ra ≤ 12,5 µm. La tolleranza di planarità dovrebbe essere della
classe IT7. Assicurarsi che la superficie
di montaggio sia pulita. Se la superficie
di montaggio è verniciata, è necessario
rimuovere la vernice. Se si utilizzano degli
spessori, l’intera superficie dovrà essere
coperta dagli spessori. La superficie di
montaggio (telaio) deve essere concepita
per sopportare carichi, vibrazioni ed
impostazioni reali.
3. Montare tutti i componenti dell’albero,
che devono essere posizionati tra i due
supporti SNL.
4. Se il cuscinetto deve essere montato
su una bussola di trazione, determinare
la sua posizione rispetto al supporto.
5. Assicurarsi che la superficie di fissaggio
del supporto non presenti tracce di vernice o contaminazione. Posizionare la base
del supporto sulla superficie di appoggio.
Posizionare i bulloni di fissaggio, ma non
serrarli.
6. Montare le tenute. Controllare che i segmenti di O-ring ed O-ring cavi in gomma
sintetica siano nella posizione idonea
nelle rispettive scanalature († fig. 8 a
pagina 20). Le dimensioni del segmento
di O-ring cavo in gomma sintetica sono
pari a 1 ¥ 3 mm.
7. Applicare un sottile strato di olio sull’albero.
Far scorrere la prima tenuta in posizione
idonea, alcuni millimetri al di fuori della
sua posizione di esercizio.
8. Montare il cuscinetto sull’albero – sia
direttamente su un albero a gradini od
utilizzando una bussola di trazione.
48
9. Far scorrere la seconda tenuta in posizione idonea sull’albero, come descritto al
punto 7 (in caso di alberi a gradini, montare prima il distanziale). Se il supporto
viene installato all’estremità dell’albero,
la seconda tenuta non viene montata e
la parte interna del coperchio di estremità
viene inserita nell’apposita scanalatura
alla base del supporto.
10. Montare il secondo cuscinetto e supporto,
attenendosi alle istruzioni dei punti da
4 a 9.
11. Posizionare l’albero con i due cuscinetti
ed i gruppi di tenuta nelle due basi del
supporto.
12. Per disposizioni di cuscinetti di vincolo
e disposizioni con cuscinetti toroidali a
rulli CARB, installare un anello di arresto
su ognuno dei lati del cuscinetto.
13. Allineare accuratamente le due basi del
supporto. I contrassegni verticali al centro
delle facce laterali ed alle estremità delle
basi del supporto contribuiscono a semplificare questa procedura. Avvitare leggermente i bulloni di fissaggio su ambo
i supporti.
14. Applicare un filo di sigillante resistente
all’olio, del tipo Blue Silicon od equivalente, lungo il perimetro esterno ed attorno
ai fori e sulle metà del supporto. Posizionare i due cappelli dei supporti sulle
rispettive basi e serrare i bulloni del
cappello (per unire il cappello alla base)
secondo la coppia specificata nella
tabella 2 a pagina 52. Il cappello e la
base di un supporto non sono intercambiabili con quelle di altri supporti. Base
e cappello di ogni supporto devono essere
controllati per verificare se riportano lo
stesso numero di serie.
15. Controllare l’allineamento dei due supporti, per ridurre il disallineamento al
massimo e serrare i bulloni di fissaggio
nelle due basi del supporto. I valori consigliati per le coppie di serraggio sono indicati nella tabella 2 a pagina 52.
16. Far scorrere le tenute contro le superfici
laterali del supporto. Montare le viti di
fissaggio delle tenute e serrarle. Se è
stato montato un coperchio di estremità,
avvitare completamente le viti sul lato
esterno del coperchio stesso.
17. Montare i tappi di sfiato in dotazione sulla
parte superiore del supporto e, in caso
di lubrificazione a bagno d’olio, montare
l’indicatore del livello dell’olio. In caso di
lubrificazione a ricircolo di olio, collegare
le linee di mandata e scarico dell’olio al
supporto.
Nota: Su tutte le filettature degli accessori
forniti, deve essere applicato un sigillante,
tipo la Loctite od equivalente.
18. In caso di lubrificazione a bagno d’olio,
l’indicatore di livello deve riportare i livelli
massimo e minimo. I livelli di olio consigliati per i cuscinetti montati sono riportati nella tabella 3 a pagina 30. I livelli
dell’olio devono essere rilevati quando
l’impianto non è in funzione.
Importante: In caso di lubrificazione a
bagno d’olio, è importante non superare
il livello massimo di riempimento, per
evitare eventuali perdite di olio dai supporti. Per i sistemi con lubrificazione a
ricircolo di olio, è importante che le linee
di scarico siano in grado di realizzare
un’azione di drenaggio efficiente, per
evitare un riempimento eccessivo di olio
all’interno dei supporti.
19. Proteggere le unità supporto da pressioni
negative causate dalle attrezzature circostanti.
20. Il giorno successivo al serraggio dei bulloni del cappello e di fissaggio, verificare
se è stata mantenuta la coppia idonea.
5
7
8
B
9
5
12
12
13
14
17
16
15
18
49
Denominazioni e dati relativi ai
supporti – informazioni generali
Denominazioni
Capacità di carico
Le denominazioni dei supporti SNL sono
costituite da una denominazione di base che
identifica il design, il materiale e le dimensioni,
seguita da altre denominazioni supplementari
che identificano le caratteristiche che li distinguono dal design standard. Un trattino (–) nel
grafico delle denominazioni indica che quelle
caratteristiche appartengono al design standard.
I supporti ritti SNL sono stati concepiti per
sopportare carichi che agiscono verticalmente, verso la base di appoggio (supporto). In
presenza di carichi che agisono in altre direzioni, assicurarsi che il supporto, i bulloni che
uniscono il cappello alla base e quelli di fissaggio
siano in grado di sopportare l’entità dei carichi
previsti.
Grafico del sistema di denominazione
F
Capacità di carico del supporto
SNL
Valori indicativi per il carico di rottura P del
supporto, applicabili a varie direzioni di azione
del carico, sono riportati nella tabella 1. Il
carico ammissibile per il supporto si può ottenere usando questi valori ed applicando un
fattore di sicurezza, che deve essere scelto in
base alle condizioni di esercizio. Nelle applicazionidell’ingegneriageneraleinEuropa,
D
522-619
SN
Prefissi
–
F
S
Due fori oblunghi di fusione per bulloni di fissaggio
Quattro fori oblunghi di fusione per bulloni di fissaggio
Nessun foro
Design di base
Materiale
–
Supporto in ghisa grigia
D
Supporto in ghisa sferoidale/ferro dolce
Dimensioni
205 a 218
505 a 532
Suffissi
TURU
V
T
TD
SN
K7
/MS1
/MS2
Supporto predisposto per lubrificazione ad olio con tenute
Supporto con un foro di scarico per il grasso nella base
Fori da foratura filettati 1/4-28 UNF su un lato del cappello per alloggiare un ingrassatore AH1/4-28SAE-LT per la rilubrificazione della tenuta;
ingrassatore fornito con il supporto
Fori da foratura filettati 1/4-28 UNF su ambo i lati del cappello per alloggiare un ingrassatore AH1/4-28SAE-LT per la rilubrificazione della
tenuta; due ingrassatori forniti con il supporto
Supporto con fori da foratura filettati per un sensore in posizione 4 († fig. 1 a pagina 27)
Supporto con diametro sede cuscinetto lavorato con tolleranza K7
Due fori da foratura per bulloni di fissaggio
Quattro fori da foratura per bulloni di fissaggio
Quando vengono utilizzati due o più suffissi sono elencati nello stesso ordine come sopra.
50
si opta spesso per il fattore di sicurezza 6. Per
la capacità di carico del supporto, è importante
che i bulloni, che uniscono il cappello alla base,
siano serrati secondo le coppie di serraggio
riportate nella tabella 2 a pagina 52.
La capacità di carico assiale del supporto
è pari a circa il 65 % di P180°. In presenza di
una delle seguenti condizioni, il supporto deve
essere fissato alla base con spine o si deve
prevedere un elemento di arresto nella direzione del carico
Tabella 1
Carichi di rottura per supporti ritti SNL
P0°
P55°
P90°
P120°
C
• presenzadiangolidicaricotra55°e120°
• carichiassiali,cheagisconoparallelamente
alla base di appoggio (superficie di supporto), oltre il 5 % di P180° mostrato nella
tabella 1.
Pa
P180°
P150°
Si noti che i valori di P0° sono validi solo quando
il supporto è privo di sostegno al centro della
base di appoggio, cioè nello spazio tra le nervature di rinforzo nella base di appoggio.
Supporto
Tipo
Carichi di rottura per supporti ritti SNL e FSNL
P0°
P55°
P90°
P120°
P150°
P180°
–
kN
Capacità di carico dei bulloni
del cappello
SNL 205
SNL 206-305
SNL 207
100
130
140
155
170
190
95
100
115
70
80
85
60
65
80
80
85
95
52
55
60
SNL 208-307
SNL 209
SNL 210
150
160
170
215
230
265
130
140
155
95
100
120
85
90
110
110
115
130
70
75
85
SNL 211
SNL 212
SNL 213
190
210
270
275
300
340
170
180
205
125
130
150
115
120
130
140
150
170
90
100
110
SNL 215
SNL 216
SNL 217
SNL 218
290
350
370
430
410
430
480
550
250
260
290
340
185
190
205
250
160
175
190
215
205
215
240
275
135
140
155
180
SNL 505
SNL 506-605
SNL 507-606
100
130
140
155
170
190
95
100
115
70
80
85
60
65
80
80
85
95
52
55
60
SNL 508-607
SNL 509
SNL 510-608
150
160
170
215
230
265
130
140
155
95
100
120
85
90
110
110
115
130
70
75
85
(F)SNL 511-609
(F)SNL 512-610
(F)SNL 513-611
190
210
270
275
300
340
170
180
205
125
130
150
115
120
130
140
150
170
90
100
110
(F)SNL 515-612
(F)SNL 516-613
(F)SNL 517
290
350
370
410
430
480
250
260
290
185
190
205
160
175
190
205
215
240
135
140
155
(F)SNL 518-615
(F)SNL 519-616
(F)SNL 520-617
430
450
470
550
580
620
340
350
370
250
260
280
215
230
250
275
290
310
180
190
200
(F)SNL 522-619
(F)SNL 524-620
(F)SNL 526
600
800
900
680
790
900
410
470
540
310
350
410
275
320
360
340
400
450
220
260
295
(F)SNL 528
(F)SNL 530
(F)SNL 532
1 000
1 100
1 300
1 050
1 200
1 450
630
730
860
470
540
640
430
480
570
530
600
720
345
390
470
Il cappello dei supporti ritti SNL, nella versione standard, è dotato di bulloni della classe
8.8. Il cappello dei supporti SNL, nella versione in ghisa grafitica sferoidale, è dotato di
bulloni della classe 10.9. I valori di riferimento
relativi al limite di snervamento Q, per i bulloni del cappello, sono riportati nella tabella 2
a pagina 52 e si riferiscono a varie direzioni di
carico, nonché ai corrispondenti carichi radiali
massimi F.
Per evitare la separazione elastica del cappello dalla base, sotto carico, e contrastare il
graduale allentamento nel tempo, i bulloni del
cappello dovrebbero essere serrati conformemente alle specifiche di coppia, elencate in
tabella. Ciò è di particolare importanza per
i supporti che sono soggetti a carico ciclico
e squilibrio dinamico.
I valori di coppia per i bulloni del cappello
sono indicativi e si basano sulle specifiche dei
produttori di bulloni e le pratiche di montaggio
standard, quando carichi esterni agiscono
sulla base del supporto. Per le applicazioni
in cui sono presenti carichi esterni statici e/o
rotazionali che agiscono verso l’alto, consultare
il servizio di ingegneria dell’applicazione della
SKF.
Pa
51
Tabella 2
Capacità di carico e coppie di serraggio per bulloni dei cappelli e bulloni di fissaggio
Q 120°
F120°
Q150°
F150°
Q180°
F180°
Supporto
Tipo
Bulloni del cappello
Limite di snervamento
per entrambi i bulloni
Q120°
Q150°
Q180°
Carico massimo per
entrambi i bulloni
F120° F150°
F180°
Coppia di
serraggio
Bulloni di fissaggio
Denominazione
Tipo
Coppia di
in conformità alla
serraggio
ISO 4014
–
kN
kN
Nm
–
–
Nm
SNL 205
SNL 206-305
SNL 207
150
150
150
85
85
85
75
75
75
50
50
50
30
30
30
25
25
25
50
50
50
M 10 ¥ 40
M 10 ¥ 40
M 10 ¥ 50
M 12
M 12
M 12
80
80
80
SNL 208-307
SNL 209
SNL 210
150
150
150
85
85
85
75
75
75
50
50
50
30
30
30
25
25
25
50
50
50
M 10 ¥ 50
M 10 ¥ 50
M 10 ¥ 55
M 12
M 12
M 12
80
80
80
SNL 211
SNL 212
SNL 213
220
220
220
125
125
125
110
110
110
80
80
80
45
45
45
40
40
40
80
80
80
M 12 ¥ 60
M 12 ¥ 60
M 12 ¥ 65
M 16
M 16
M 16
200
200
200
SNL 215
SNL 216
SNL 217
SNL 218
220
220
220
400
125
125
125
230
110
110
110
200
80
80
80
170
45
45
45
100
40
40
40
85
80
80
80
150
M 12 ¥ 65
M 12 ¥ 70
M 12 ¥ 80
M 16 ¥ 90
M 16
M 20
M 20
M 20
200
385
385
385
SNL 505
SNL 506-605
SNL 507-606
150
150
150
85
85
85
75
75
75
50
50
50
30
30
30
25
25
25
50
50
50
M 10 ¥ 40
M 10 ¥ 40
M 10 ¥ 50
M 12
M 12
M 12
80
80
80
SNL 508-607
SNL 509
SNL 510-608
150
150
150
85
85
85
75
75
75
50
50
50
30
30
30
25
25
25
50
50
50
M 10 ¥ 50
M 10 ¥ 50
M 10 ¥ 55
M 12
M 12
M 12
80
80
80
SNL 511-609
SNL 512-610
SNL 513-611
220
220
220
125
125
125
110
110
110
80
80
80
45
45
45
40
40
40
80
80
80
M 12 ¥ 60
M 12 ¥ 60
M 12 ¥ 65
M 16
M 16
M 16
200
200
200
SNL 515-612
SNL 516-613
SNL 517
220
220
220
125
125
125
110
110
110
80
80
80
45
45
45
40
40
40
80
80
80
M 12 ¥ 65
M 12 ¥ 70
M 12 ¥ 80
M 16
M 20
M 20
200
385
385
SNL 518-615
SNL 519-616
SNL 520-617
400
400
620
230
230
360
200
200
310
170
170
260
100
100
150
85
85
130
150
150
200
M 16 ¥ 90
M 16 ¥ 90
M 20 ¥ 100
M 20
M 20
M 24
385
385
665
SNL 522-619
SNL 524-620
SNL 526
620
620
900
360
360
500
310
310
450
260
260
380
150
150
220
130
130
190
200
200
350
M 20 ¥ 100
M 20 ¥ 110
M 24 ¥ 130
M 24
M 24
M 24
665
665
665
SNL 528
SNL 530
SNL 532
900
900
900
500
500
500
450
450
450
380
380
380
220
220
220
190
190
190
350
350
350
M 24 ¥ 130
M 24 ¥ 130
M 24 ¥ 130
M 30
M 30
M 30
1 310
1 310
1 310
52
Materiali
I supporti SNL standard sono realizzati
in ghisa grigia. Le dimensioni fino alla 28
compresa sono conformi alle specifiche
EN-GJL-200. Le dimensioni nella gamma
30–32 sono conformi alle specifiche
EN-GJL-250.
Per le applicazioni in cui sono richieste
maggiore resistenza e robustezza, i supporti
SNL sono anche disponibili in ghisa grafitica
sferoidale e sono conformi alle specifiche
EN-GJS-400-18. Le dimensioni sono comprese tra 510-608 e 532 e sono dimensionalmente intercambiabili con i supporti realizzati in ghisa grigia. Nel caso dei supporti in
ghisa sferoidale, i valori di P ottenuti dalla
tabella 1 a pagina 51 devono essere moltiplicati per un fattore pari a 1,8.
Questi supporti sono realizzati, di serie, con
base piena, dalla dimensione 510-608, o con
quattro fori oblunghi di fusione nella base,
dalla dimensione 511-609. I supporti in ghisa
sferoidale sono identificati dalla denominazione
SSNLD, in caso di base piena, ad es. SSNLD
513-611 o FSNLD in caso di base dotata di
quattro fori oblunghi di fusione, ad es. FSNLD
513-611.
il carico ammissibile sul supporto non dovrebbe superare il 65 % dei valori di P180° riportati
nella tabella 3 a pagina 54.
C
Carichi di sicurezza
Per i mercati americano e canadese, di norma
vengono applicati carichi di sicurezza piuttosto
che carichi di rottura. I carichi di sicurezza
approssimativi, per direzioni di carico diverse,
sono riportati nella tabella 3 a pagina 54.
Questi limiti indicativi sono stati stabiliti in
base a pratiche tecnologiche accreditate,
tenendo in considerazione gli aspetti legati
a sicurezza, carico di rottura dei materiali e
sollecitazioni di esercizio, fino ad ottenere un
fattore di sicurezza 5 per la rottura della base
ed un fattore minimo pari a 2 per il limite di
snervamento dei bulloni del cappello. In presenza di una delle seguenti condizioni, i supporti devono essere fissati alla base con spine
o si deve prevedere un elemento di arresto
nella direzione del carico
• angolidicaricotra55°e120°
• carichiassiali,cheagisconoparallelamente
alla base di appoggio (superficie di supporto), oltre il 25 % dei valori di P180° riportati
nella tabella 3 a pagina 54.
Il carico assiale massimo ammissibile, che
può essere tollerato in sicurezza dal supporto,
dipende da varie considerazioni, oltre che
dall’efficienza operativa del cuscinetto. Per
carichi puramente assiali, (statici o dinamici),
53
Tabella 3
Carichi di sicurezza per supporti ritti SNL
P0°
P90°
P150°
Pa
54
P55°
P120°
P180°
Supporto
Tipo
Carichi di sicurezza per supporti ritti SNL e FSNL
P0°
P55°
P90°
P120°
P150°
–
kN
SNL 205
SNL 206-305
SNL 207
20
26
28
31
34
38
19
20
23
14
16
17
SNL 208-307
SNL 209
SNL 210
30
32
34
43
46
53
26
28
31
SNL 211
SNL 212
SNL 213
38
42
54
55
60
68
SNL 215
SNL 216
SNL 217
SNL 218
58
70
74
86
SNL 505
SNL 506-605
SNL 507-606
P180°
Pa
12
13
16
16
17
19
10,4
11
12
19
20
24
17
18
22
22
23
26
14
15
17
34
36
41
25
26
30
23
24
26
28
30
34
18
20
22
82
86
96
110
50
52
58
68
37
38
41
50
32
35
38
43
41
43
48
55
27
28
31
36
20
26
28
31
34
38
19
20
23
14
16
17
12
13
16
16
17
19
10,4
11
12
SNL 508-607
SNL 509
SNL 510-608
30
32
34
43
46
53
26
28
31
19
20
24
17
18
22
22
23
26
14
15
17
(F)SNL 511-609
(F)SNL 512-610
(F)SNL 513-611
38
42
54
55
60
68
34
36
41
25
26
30
23
24
26
28
30
34
18
20
22
(F)SNL 515-612
(F)SNL 516-613
(F)SNL 517
58
70
74
82
86
96
50
52
58
37
38
41
32
35
38
41
43
48
27
28
31
(F)SNL 518-615
(F)SNL 519-616
(F)SNL 520-617
86
90
94
110
116
124
68
70
74
50
52
56
43
46
50
55
58
62
36
38
40
(F)SNL 522-619
(F)SNL 524-620
(F)SNL 526
120
160
180
136
158
180
82
94
108
62
70
82
55
64
72
68
80
90
44
52
59
(F)SNL 528
(F)SNL 530
(F)SNL 532
200
220
260
210
240
290
126
146
172
94
108
128
86
96
114
106
120
144
69
78
94
C
55
Supporti ritti SNL per cuscinetti su bussola di trazione, alberi metrici
da 20 – 35 mm
Ca
Da da
H
H1
A2
A3
Tenute a labirinto, design S
Tenute taconite, design ND
A1
A
Tenuteadoppiolabbro,designG1)
Albero Supporto
Dimensioni
kg
–
12
1,45
15
12
20
15
185
20
150
185
25
170
60
25
60
25
Coperchio di estremità
SNL 505
SNL 505
SNL 505
SNL 505
SNL 505
TSN505G
TSN 505 A
TSN 505 C
TSN 505 S
TSN 505 ND
ASNH505
ASNH 505
ASNH 505
ASNH 505
ASNH 505
2,00
SNL 506-605
SNL 506-605
SNL 506-605
SNL 506-605
SNL 506-605
TSN605G
TSN 605 A
TSN 605 C
TSN 605 S
TSN 605 ND
ASNH506-605
ASNH 506-605
ASNH 506-605
ASNH 506-605
ASNH 506-605
12
2,00
SNL 506-605
SNL 506-605
SNL 506-605
SNL 506-605
SNL 506-605
TSN506G
TSN 506 A
TSN 506 C
TSN 506 S
TSN 506 ND
ASNH506-605
ASNH 506-605
ASNH 506-605
ASNH 506-605
ASNH 506-605
15
12
2,20
SNL 507-606
SNL 507-606
SNL 507-606
SNL 507-606
SNL 507-606
TSN606G
TSN 606 A
TSN 606 C
TSN 606 S
TSN 606 ND
ASNH507-606
ASNH 507-606
ASNH 507-606
ASNH 507-606
ASNH 507-606
20
15
12
2,20
SNL 507-606
SNL 507-606
SNL 507-606
SNL 507-606
SNL 507-606
TSN 507 L
TSN 507 A
TSN 507 C
TSN 507 S
TSN 507 ND
ASNH 507-606
ASNH 507-606
ASNH 507-606
ASNH 507-606
ASNH 507-606
205
20
15
12
2,90
SNL 508-607
SNL 508-607
SNL 508-607
SNL 508-607
SNL 508-607
TSN607G
TSN 607 A
TSN 607 C
TSN 607 S
TSN 607 ND
ASNH508-607
ASNH 508-607
ASNH 508-607
ASNH 508-607
ASNH 508-607
170
205
20
15
12
2,90
SNL 508-607
SNL 508-607
SNL 508-607
SNL 508-607
SNL 508-607
TSN 508 L
TSN 508 A
TSN 508 C
TSN 508 S
TSN 508 ND
ASNH 508-607
ASNH 508-607
ASNH 508-607
ASNH 508-607
ASNH 508-607
170
205
20
15
12
3,20
SNL 510-608
SNL 510-608
SNL 510-608
SNL 510-608
SNL 510-608
TSN608G
TSN 608 A
TSN 608 C
TSN 608 S
TSN 608 ND
ASNH510-608
ASNH 510-608
ASNH 510-608
ASNH 510-608
ASNH 510-608
mm
20
67
46
74
40
19
130
165
20
15
77
52
89
50
22
150
185
20
77
52
89
50
22
150
185
82
52
93
50
22
150
82
52
93
50
22
85
60
108
60
85
60
108
90
60
113
1)
H2
Tenute
mm
35
H1
J
L
N
N1 G
A
30
H
Denominazioni
Supporto
da
25
A1
Massa
La dimensione A resta la stessa anche per tenute di design L, C e A
56
N
A1
(
N1
)
+
-
Albero Sede
cuscinetto
Larghezza
comprese
tenute
A2
A3
Cuscinetti idonei e componenti associati
Cuscinetto orientabile a sfere Bussola
Cuscinetto orientabile a rulli
di trazione
mm
–
Anelli di arresto
2 per supporto
Cuscinetto orientabile a sfere
Cuscinetto orientabile a rulli
Cuscinetto orientabile a rulli
con tenuta incorporata
Cuscinetto CARB
Bussola
Anelli
di trazione di arresto
2 per
supporto
da
Ca
mm
mm
20
25
52
80
125
1205 EKTN9
–
H 205
–
FRB 5/52
–
2205 EKTN9
22205 EK
–
C 2205 KTN9
H 305
H 305
–
H305E
FRB 3.5/52
FRB 3.5/52
–
FRB3.5/52
32
62
89
135
1305 EKTN9
–
H 305
–
FRB 7.5/62
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
32
62
89
135
1206 EKTN9
–
H 206
–
FRB 8/62
–
2206 EKTN9
22206 EK
–
C 2206 KTN9
H 306
H 306
–
H306E
FRB 6/62
FRB 6/62
–
FRB6/62
34
72
94
140
1306 EKTN9
21306 CCK
H 306
H 306
FRB 7.5/72
FRB 7.5/72
2306 K
–
–
–
H 2306
–
–
–
FRB 3.5/72
–
–
–
34
72
94
145
1207 EKTN9
–
H 207
–
FRB 8.5/72
–
2207 EKTN9
22207 EK
–
C 2207 KTN9
H 307
H 307
–
H307E
FRB 5.5/72
FRB 5.5/72
–
FRB5.5/72
39
80
97
145
1307 EKTN9
21307 CCK
H 307
H 307
FRB 9/80
FRB 9/80
2307 EKTN9
–
–
–
H 2307
–
–
–
FRB 4/80
–
–
–
39
80
97
150
1208 EKTN9
–
H 208
–
FRB 10.5/80
–
2208 EKTN9
22208 EK
BS2-2208-2CSK/VT143
C 2208 KTN9
H 308
H 308
H2308E
H308E
FRB 8/80
FRB 8/80
FRB5.5/80
FRB8/80
41
90
102
150
1308 EKTN9
21308 EK
H 308
H 308
FRB 9/90
FRB 9/90
2308 EKTN9
22308 EK
–
–
H 2308
H 2308
–
–
FRB 4/90
FRB 4/90
–
–
25
30
35
Da
C
57
Supporti ritti SNL per cuscinetti su bussola di trazione, alberi metrici
da 40 – 50 mm
Ca
Da da
H
H1
A2
A3
Tenute a labirinto, design S
Tenute taconite, design ND
A1
A
Tenuteadoppiolabbro,designG1)
Albero Supporto
Dimensioni
H2
kg
–
12
2,90
18
16
20
15
255
24
210
255
230
275
J
L
Coperchio di estremità
SNL 509
SNL 509
SNL 509
SNL 509
SNL 509
TSN 509 L
TSN 509 A
TSN 509 C
TSN 509 S
TSN 509 ND
ASNH 509
ASNH 509
ASNH 509
ASNH 509
ASNH 509
4,40
SNL 511-609
SNL 511-609
SNL 511-609
SNL 511-609
SNL 511-609
SNL 609 TURU
TSN609G
TSN 609 A
TSN 609 C
TSN 609 S
TSN 609 ND
compreso
ASNH511-609
ASNH 511-609
ASNH 511-609
ASNH 511-609
ASNH 511-609
ASNH 511-609 R
12
3,20
SNL 510-608
SNL 510-608
SNL 510-608
SNL 510-608
SNL 510-608
TSN 510 L
TSN 510 A
TSN 510 C
TSN 510 S
TSN 510 ND
ASNH 510-608
ASNH 510-608
ASNH 510-608
ASNH 510-608
ASNH 510-608
18
16
5,10
SNL 512-610
SNL 512-610
SNL 512-610
SNL 512-610
SNL 512-610
SNL 610 TURU
TSN610G
TSN 610 A
TSN 610 C
TSN 610 S
TSN 610 ND
compreso
ASNH512-610
ASNH 512-610
ASNH 512-610
ASNH 512-610
ASNH 512-610
ASNH 512-610 R
24
18
16
4,40
SNL 511-609
SNL 511-609
SNL 511-609
SNL 511-609
SNL 511-609
SNL 511 TURU
TSN 511 L
TSN 511 A
TSN 511 C
TSN 511 S
TSN 511 ND
compreso
ASNH 511-609
ASNH 511-609
ASNH 511-609
ASNH 511-609
ASNH 511-609
ASNH 513-611 R
24
18
16
6,50
SNL 513-611
SNL 513-611
SNL 513-611
SNL 513-611
SNL 513-611
SNL 611 TURU
TSN611G
TSN 611 A
TSN 611 C
TSN 611 S
TSN 611 ND
compreso
ASNH513-611
ASNH 513-611
ASNH 513-611
ASNH 513-611
ASNH 513-611
ASNH 513-611 R
mm
40
85
60
109
60
25
170
205
20
15
95
70
128
70
28
210
255
24
90
60
113
60
25
170
205
105
70
134
70
30
210
95
70
128
70
28
110
80
150
80
30
N
La dimensione A resta la stessa anche per tenute di design L, C e A
58
Tenute per lubrificazione
ad olio, design TURU
Tenute
mm
1)
H1
N1 G
A
50
H
Denominazioni
Supporto
da
45
A1
Massa
A4
N
A1
(
N1
)
+
-
Albero Sede
cuscinetto
Larghezza
comprese
tenute
A2
A3
A4
Cuscinetti idonei e componenti associati
Cuscinetto orientabile a sfere Bussola
Anelli di arresto Cuscinetto orientabile a sfere
Cuscinetto orientabile a rulli
di trazione 2 per supporto Cuscinetto orientabile a rulli
Cuscinetto orientabile a rulli
con tenuta incorporata
Cuscinetto CARB
mm
–
Bussola Anelli
di trazione di arresto
2 per
supporto
da
Ca
mm
mm
40
30
85
97
150 –
1209 EKTN9
–
H 209
–
FRB 5.5/85
–
2209 EKTN9
22209 EK
BS2-2209-2CSK/VT143
C 2209 KTN9
H 309
H 309
H309E
H309E
FRB 3.5/85
FRB 3.5/85
FRB1/85
FRB3.5/85
44
100
107
155 112 1309 EKTN9
21309 EK
H 309
H 309
FRB 9.5/100
FRB 9.5/100
2309 EKTN9
22309 EK
–
–
H 2309
H 2309
–
–
FRB 4/100
FRB 4/100
–
–
41
90
102
155 –
1210 EKTN9
–
H 210
–
FRB 10.5/90
–
2210 EKTN9
22210 EK
BS2-2210-2CSK/VT143
C 2210 KTN9
H 310
H 310
H310E
H310E
FRB 9/90
FRB 9/90
FRB6.5/90
FRB9/90
48
110
117
165 124 1310 EKTN9
21310 EK
H 310
H 310
FRB 10.5/110
FRB 10.5/110
2310 K
22310 EK
–
–
H 2310
H 2310
–
–
FRB 4/110
FRB 4/110
–
–
44
100
107
165 112 1211 EKTN9
–
H 211
–
FRB 11.5/100
–
2211 EKTN9
22211 EK
BS2-2211-2CSK/VT143
C 2211 KTN9
H 311
H 311
H311E
H311E
FRB 9.5/100
FRB 9.5/100
FRB6.5/100
FRB9.5/100
51
120
122
170 128 1311 EKTN9
21311 EK
H 311
H 311
FRB 11/120
FRB 11/120
2311 K
22311 EK
–
–
H 2311
H 2311
–
–
FRB 4/120
FRB 4/120
–
–
45
50
Da
C
59
Supporti ritti SNL per cuscinetti su bussola di trazione, alberi metrici
da 55 – 65 mm
Ca
Da da
H
H1
A2
A3
Tenute a labirinto, design S
Tenute taconite, design ND
A1
A
Tenuteadoppiolabbro,designG1)
Albero Supporto
Dimensioni
H2
kg
–
16
5,10
18
16
24
18
315
28
230
280
290
345
J
L
Coperchio di estremità
SNL 512-610
SNL 512-610
SNL 512-610
SNL 512-610
SNL 512-610
SNL 512 TURU
TSN 512 L
TSN 512 A
TSN 512 C
TSN 512 S
TSN 512 ND
compreso
ASNH 512-610
ASNH 512-610
ASNH 512-610
ASNH 512-610
ASNH 512-610
ASNH 515-612 R
7,00
SNL 515-612
SNL 515-612
SNL 515-612
SNL 515-612
SNL 515-612
SNL 612 TURU
TSN612G
TSN 612 A
TSN 612 C
TSN 612 S
TSN 612 ND
compreso
ASNH515-612
ASNH 515-612
ASNH 515-612
ASNH 515-612
ASNH 515-612
ASNH 515-612 R
16
6,50
SNL 513-611
SNL 513-611
SNL 513-611
SNL 513-611
SNL 513-611
SNL 513 TURU
TSN 513 L
TSN 513 A
TSN 513 C
TSN 513 S
TSN 513 ND
compreso
ASNH 513-611
ASNH 513-611
ASNH 513-611
ASNH 513-611
ASNH 513-611
ASNH 516-613 R
22
20
9,50
SNL 516-613
SNL 516-613
SNL 516-613
SSNL 516-613
SNL 516-613
SNL 613 TURU
TSN613G
TSN 613 A
TSN 613 C
TSN 613 S
TSN 613 ND
compreso
ASNH516-613
ASNH 516-613
ASNH 516-613
ASNH 516-613
ASNH 516-613
ASNH 516-613 R
24
18
16
7,00
SNL 515-612
SNL 515-612
SNL 515-612
SNL 515-612
SNL 515-612
SNL 515 TURU
TSN 515 L
TSN 515 A
TSN 515 C
TSN 515 S
TSN 515 ND
compreso
ASNH 515-612
ASNH 515-612
ASNH 515-612
ASNH 515-612
ASNH 515-612
ASNH 518-615 R
28
22
20
12,5
SNL 518-615
SNL 518-615
SNL 518-615
SNL 518-615
SNL 518-615
SNL 615 TURU
TSN615G
TSN 615 A
TSN 615 C
TSN 615 S
TSN 615 ND
compreso
ASNH518-615
ASNH 518-615
ASNH 518-615
ASNH 518-615
ASNH 518-615
ASNH 518-615 R
mm
55
105
70
134
70
30
210
255
24
18
115
80
156
80
30
230
280
24
110
80
149
80
30
230
275
120
90
177
95
32
260
115
80
155
80
30
140
100
194
100
35
N
La dimensione A resta la stessa anche per tenute di design L, C e A
60
Tenute per lubrificazione
ad olio, design TURU
Tenute
mm
1)
H1
N1 G
A
65
H
Denominazioni
Supporto
da
60
A1
Massa
A4
N
A1
(
N1
)
+
-
Albero Sede
cuscinetto
Larghezza
comprese
tenute
A2
A3
A4
Cuscinetti idonei e componenti associati
Cuscinetto orientabile a sfere Bussola
Anelli di arresto Cuscinetto orientabile a sfere
Cuscinetto orientabile a rulli
di trazione 2 per supporto Cuscinetto orientabile a rulli
Cuscinetto orientabile a rulli
con tenuta incorporata
Cuscinetto CARB
mm
–
Bussola Anelli
di trazione di arresto
2 per
supporto
da
Ca
mm
mm
55
48
110
117
175 124
1212 EKTN9
–
H 212
–
FRB 13/110
–
2212 EKTN9
22212 EK
BS2-2212-2CSK/VT143
C 2212 KTN9
H 312
H 312
H312E
H312E
FRB 10/110
FRB 10/110
FRB7/110
FRB10/110
56
130
127
175 134
1312 EKTN9
21312 EK
H 312
H 312
FRB 12.5/130
FRB 12.5/130
2312 K
22312 EK
–
–
H 2312
H 2312
–
–
FRB 5/130
FRB 5/130
–
–
51
120
122
180 128
1213 EKTN9
–
H 213
–
FRB 14/120
–
2213 EKTN9
22213 EK
BS2-2213-2CSK/VT143
C 2213 KTN9
H 313
H 313
H2313E
H313E
FRB 10/120
FRB 10/120
FRB6,5/120
FRB10/120
58
140
138
180 141
1313 EKTN9
21313 EK
H 313
H 313
FRB 12.5/140
FRB 12.5/140
2313 K
22313 EK
–
–
H 2313
H 2313
–
–
FRB 5/140
FRB 5/140
–
–
56
130
127
175 134
1215 K
–
H 215
–
FRB 15.5/130
–
2215 EKTN9
22215 EK
BS2-2215-2CSK/VT143
C 2215 K
H 315
H 315
H315E
H315E
FRB 12.5/130
FRB 12.5/130
FRB9/130
FRB12.5/130
65
160
158
200 159
1315 K
21315 EK
H 315
H 315
FRB 14/160
FRB 14/160
2315 K
22315 EK
–
C 2315 K
H 2315
H 2315
–
H 2315
FRB 5/160
FRB 5/160
–
FRB 5/160
60
65
Da
C
61
Supporti ritti SNL per cuscinetti su bussola di trazione, alberi metrici
da 70 – 80 mm
Ca
Da da
H
H1
A2
A3
Tenute a labirinto, design S
Tenute taconite, design ND
A1
A
Tenuteadoppiolabbro,designG1)
Albero Supporto
Dimensioni
H2
J
kg
–
20
9,50
22
20
28
22
380
32
345
28
L
N
Coperchio di estremità
SNL 516-613
SNL 516-613
SNL 516-613
SNL 516-613
SNL 516-613
SNL 516 TURU
TSN 516 L
TSN 516 A
TSN 516 C
TSN 516 S
TSN 516 ND
compreso
ASNH 516-613
ASNH 516-613
ASNH 516-613
ASNH 516-613
ASNH 516-613
ASNH 216 R
13,7
SNL 519-616
SNL 519-616
SNL 519-616
SNL 519-616
SNL 519-616
SNL 616 TURU
TSN616G
TSN 616 A
TSN 616 C
TSN 616 S
TSN 616 ND
compreso
ASNH519-616
ASNH 519-616
ASNH 519-616
ASNH 519-616
ASNH 519-616
ASNH 519-616 R
20
10,0
SNL 517
SNL 517
SNL 517
SNL 517
SNL 517
SNL 517 TURU
TSN 517 L
TSN 517 A
TSN 517 C
TSN 517 S
TSN 517 ND
compreso
ASNH 517
ASNH 517
ASNH 517
ASNH 517
ASNH 517
ASNH 217 R
26
24
17,6
SNL 520-617
SNL 520-617
SNL 520-617
SNL 520-617
SNL 520-617
SNL 617 TURU
TSN617G
TSN 617 A
TSN 617 C
TSN 617 S
TSN 617 ND
compreso
ASNH520-617
ASNH 520-617
ASNH 520-617
ASNH 520-617
ASNH 520-617
ASNH 520-617 R
22
20
12,5
SNL 518-615
SNL 518-615
SNL 518-615
SNL 518-615
SNL 518-615
SNL 518 TURU
TSN 518 L
TSN 518 A
TSN 518 C
TSN 518 S
TSN 518 ND
compreso
ASNH 518-615
ASNH 518-615
ASNH 518-615
ASNH 518-615
ASNH 518-615
ASNH 218 R
mm
70
120
90
177
95
32
260
315
28
22
145
100
212
112
35
290
345
28
125
90
183
95
32
260
320
160
110
218
112
40
320
140
100
194
100
35
290
La dimensione A resta la stessa anche per tenute di design L, C e A
62
Tenute per lubrificazione
ad olio, design TURU
Tenute
mm
1)
H1
N1 G
A
80
H
Denominazioni
Supporto
da
75
A1
Massa
A4
N
A1
(
N1
)
+
-
Albero Sede
cuscinetto
Larghezza
comprese
tenute
A2
A3
A4
Cuscinetti idonei e componenti associati
Cuscinetto orientabile a sfere Bussola
Anelli di arresto Cuscinetto orientabile a sfere
Cuscinetto orientabile a rulli
di trazione 2 per supporto Cuscinetto orientabile a rulli
Cuscinetto orientabile a rulli
con tenuta incorporata
Cuscinetto CARB
mm
–
Bussola Anelli
di trazione di arresto
2 per
supporto
da
Ca
mm
mm
70
58
140
138
205 141
1216 K
–
H 216
–
FRB 16/140
–
2216 EKTN9
22216 EK
BS2-2216-2CSK/VT143
C 2216 K
H 316
H 316
H316E
H316E
FRB 12.5/140
FRB 12.5/140
FRB9/140
FRB12.5/140
68
170
163
205 166
1316 K
21316 EK
H 316
H 316
FRB 14.5/170
FRB 14.5/170
2316 K
22316 EK
–
C 2316 K
H 2316
H 2316
–
H 2316
FRB 5/170
FRB 5/170
–
FRB 5/170
61
150
143
210 143
1217 K
–
H 217
–
FRB 16.5/150
–
2217 K
22217 EK
BS2-2217-2CSK/VT143
C 2217 K
H 317
H 317
H317E
H317E
FRB 12.5/150
FRB 12.5/150
FRB8.5/150
FRB12.5/150
70
180
178
220 181
1317 K
21317 EK
H 317
H 317
FRB 14.5/180
FRB 14.5/180
2317 K
22317 EK
–
C 2317 K
H 2317
H 2317
–
H 2317
FRB 5/180
FRB 5/180
–
FRB 5/180
65
160
158
225 159
1218 K
23218 CCK/W33
H 218
H 2318
FRB 17.5/160
FRB 6.25/160
2218 K
22218 EK
BS2-2218-2CSK/VT143
C 2218 K
H 318
H 318
H2318E
H318E
FRB 12.5/160
FRB 12.5/160
FRB8.5/160
FRB12.5/160
75
80
Da
C
63
Supporti ritti SNL per cuscinetti su bussola di trazione, alberi metrici
da 85 – 110 mm
Ca
Da da
H
H1
A2
A3
Tenute a labirinto, design S
Tenute taconite, design ND
A1
A
Tenuteadoppiolabbro,designG1)
Albero Supporto
Dimensioni
H1
H2
kg
–
20
13,7
26
24
32
26
410
32
350
410
350
410
J
L
Coperchio di estremità
SNL 519-616
SNL 519-616
SNL 519-616
SNL 519-616
SNL 519-616
SNL 519 TURU
TSN 519 L
TSN 519 A
TSN 519 C
TSN 519 S
TSN 519 ND
compreso
ASNH 519-616
ASNH 519-616
ASNH 519-616
ASNH 519-616
ASNH 519-616
ASNH 519-616 R
22,0
SNL 522-619
SNL 522-619
SNL 522-619
SNL 522-619
SNL 522-619
SNL 619 TURU
TSN619G
TSN 619 A
TSN 619 C
TSN 619 S
TSN 619 ND
compreso
ASNH522-619
ASNH 522-619
ASNH 522-619
ASNH 522-619
ASNH 522-619
ASNH 522-619 R
24
17,6
SNL 520-617
SNL 520-617
SNL 520-617
SNL 520-617
SNL 520-617
SNL 520 TURU
TSN 520 L
TSN 520 A
TSN 520 C
TSN 520 S
TSN 520 ND
compreso
ASNH 520-617
ASNH 520-617
ASNH 520-617
ASNH 520-617
ASNH 520-617
ASNH 520-617 R
26
24
26,2
SNL 524-620
SNL 524-620
SNL 524-620
SNL 524-620
SNL 524-620
SNL 620 TURU
TSN620G
TSN 620 A
TSN 620 C
TSN 620 S
TSN 620 ND
compreso
ASNH524-620
ASNH 524-620
ASNH 524-620
ASNH 524-620
ASNH 524-620
ASNH 524-620 R
32
26
24
22,0
SNL 522-619
SNL 522-619
SNL 522-619
SNL 522-619
SNL 522-619
SNL 522 TURU
TSN 522 L
TSN 522 A
TSN 522 C
TSN 522 S
TSN 522 ND
compreso
ASNH 522-619
ASNH 522-619
ASNH 522-619
ASNH 522-619
ASNH 522-619
ASNH 522-619 R
32
26
24
26,2
SNL 524-620
SNL 524-620
SNL 524-620
SNL 524-620
SNL 524-620
SNL 524 TURU
TSN524G
TSN 524 A
TSN 524 C
TSN 524 S
TSN 524 ND
compreso
ASNH524-620
ASNH 524-620
ASNH 524-620
ASNH 524-620
ASNH 524-620
ASNH 524-620 R
mm
mm
85
145
100
212
112
35
290
345
28
22
175
120
242
125
45
350
410
32
160
110
218
112
40
320
380
185
120
271
140
45
350
100
175
120
242
125
45
110
185
120
271
140
45
La dimensione A resta la stessa anche per tenute di design L, C e A
64
Tenute per lubrificazione
ad olio, design TURU
Tenute
N
N1 G
A
1)
H
Denominazioni
Supporto
da
90
A1
Massa
A4
N
A1
(
N1
)
+
-
Albero Sede
cuscinetto
Larghezza
comprese
tenute
A2
A3
A4
Cuscinetti idonei e componenti associati
Cuscinetto orientabile a sfere Bussola
Anelli di arresto Cuscinetto orientabile a sfere
Cuscinetto orientabile a rulli
di trazione 2 per supporto Cuscinetto orientabile a rulli
Cuscinetto CARB
Cuscinetto orientabile a rulli
con tenuta incorporata
Cuscinetto CARB
mm
–
Bussola Anelli
di trazione di arresto
2 per
supporto
da
Ca
mm
mm
85
68
170
163
220 166
1219 K
–
–
H 219
–
–
FRB 18/170
–
–
2219 KM
22219 EK
–
C 2219 K1)
H 319
H 319
–
H319E
FRB 12.5/170
FRB 12.5/170
–
FRB12,5/170
80
200
191
235 195
1319 K
21319 EK
–
H 319
H 319
–
FRB 17.5/200
FRB 17.5/200
–
2319 KM
22319 EK
–
C 2319 K
H 2319
H 2319
–
H 2319
FRB 6.5/200
FRB 6.5/200
–
FRB 6.5/200
70
180
178
230 181
1220 K
23220 CCK/W33
–
H 220
H 2320
–
FRB 18/180
FRB 4.85/180
–
2220 KM
22220 EK
BS2-2220-2CS5K/VT143
C 2220 K
H 320
H 320
H2320E
H320E
FRB 12/180
FRB 12/180
FRB7.5/180
FRB12/180
86
215
199
240 203
1320 K
21320 EK
–
H 320
H 320
–
FRB 19.5/215
FRB 19.5/215
–
2320 KM
22320 EK
–
C 2320 K
H 2320
H 2320
–
H 2320
FRB 6.5/215
FRB 6.5/215
–
FRB 6.5/215
100
80
200
191
250 195
1222 K
23222 CCK/W33
–
H 222
H 2322
–
FRB 21/200
FRB 5.1/200
–
2222 KM
22222 EK
BS2-2222-2CS5K/VT143
C 2222 K
H 322
H 322
H2322E
H322E
FRB 13.5/200
FRB 13.5/200
FRB8.5/200
FRB13.5/200
110
86
215
199
260 203
1224 KM
23224 CCK/W33
C 3224 K
H 3024
FRB 22/215
H 2324
FRB 5/215
H 2324 L FRB 5/215
–
22224 EK
BS2-2224-2CS5K/VT143
C 2224 K1)
–
H 3124
H2324E
H 3124 L
–
FRB 14/215
FRB8.5/215
FRB 14/215
90
1)
Da
C
Verificare la disponibilità presso la SKF
65
Supporti ritti SNL per cuscinetti su bussola di trazione, alberi metrici
da 115 – 140 mm
Ca
Da da
H
H1
A2
A3
Tenute a labirinto, design S
Tenute taconite, design ND
A1
A
Tenuteadoppiolabbro,designG1)
Albero Supporto
Dimensioni
H
H1
H2
J
L
N
N1 G
da
A
mm
mm
115
190
130
290
150
50
380
445
35
28
125
205
150
302
150
50
420
500
42
135
220
160
323
160
60
450
530
140
235
160
344
170
60
470
550
1)
A1
Massa
Tenute per lubrificazione
ad olio, design TURU
Tenute
Coperchio di estremità
kg
–
24
33,0
SNL 526
SNL 526
SNL 526
SNL 526
SNL 526
SNL 526 TURU
TSN526G
TSN 526 A
TSN 526 C
TSN 526 S
TSN 526 ND
compreso
ASNH526
ASNH 526
ASNH 526
ASNH 526
ASNH 526
ASNH 526 R
35
30
40,0
SNL 528
SNL 528
SNL 528
SNL 528
SNL 528
SNL 528 TURU
TSN528G
TSN 528 A
TSN 528 C
TSN 528 S
TSN 528 ND
compreso
ASNH528
ASNH 528
ASNH 528
ASNH 528
ASNH 528
ASNH 528 R
42
35
30
49,0
SNL 530
SNL 530
SNL 530
SNL 530
SNL 530
SNL 530 TURU
TSN530G
TSN 530 A
TSN 530 C
TSN 530 S
TSN 530 ND
compreso
ASNH530
ASNH 530
ASNH 530
ASNH 530
ASNH 530
ASNH 530 R
42
35
30
55,0
SNL 532
SNL 532
SNL 532
SNL 532
SNL 532
SNL 532 TURU
TSN532G
TSN 532 A
TSN 532 C
TSN 532 S
TSN 532 ND
compreso
ASNH532
ASNH 532
ASNH 532
ASNH 532
ASNH 532
ASNH 532 R
La dimensione A resta la stessa anche per tenute di design L, C e A
66
Denominazioni
Supporto
A4
N
A1
(
N1
)
+
-
Albero Sede
cuscinetto
Da
C
Larghezza
comprese
tenute
A2
A3
A4
Cuscinetti idonei e componenti associati
Cuscinetto orientabile a rulli
Bussola
Anelli di arresto
cCuscinetto orientabile a rulli di trazione 2 per supporto
con tenuta incorporata
Cuscinetto CARB
mm
–
Cuscinetto orientabile a rulli
Cuscinetto orientabile a rulli
con tenuta incorporata
Cuscinetto CARB
Bussola
Anelli
di trazione di arresto
2 per
supporto
da
Ca
mm
mm
115
90
230
208
265 211
23226 CCK/W33
23226-2CS5K/VT143
–
H 2326
H 2326 L
–
FRB 5/230
FRB 5/230
22226 EK
BS2-2226-2CS5K/VT143
C 2226 K
H 3126
FRB 13/230
H2326E FRB7.5/230
H 3126 L FRB 13/230
125
98
250
223
285 225
23228 CCK/W33
23228-2CS5K/VT143
–
H 2328
H 2328
–
FRB 5/250
FRB 5/250
22228 CCK/W33
22228-2CS5K/VT143
C 2228 K
H 3128
FRB 15/250
H 3128 L FRB 15/250
H 3128 L FRB 15/250
135
106 270
241
295 241
23230 CCK/W33
23230-2CS5K/VT143
–
H 2330
H 2330 L
–
FRB 5/270
FRB 5/270
22230 CCK/W33
22230-2CS5K/VT143
C 2230 K
H 3130
FRB 16.5/270
H 3130 L FRB 16.5/270
H 3130 L FRB 16.5/270
140
114 290
254
315 257
23232 CCK/W33
–
C 3232 K
H 2332
–
H 2332 L
FRB 5/290
22232 CCK/W33
22232-2CS5K/VT143
–
H 3132
FRB 17/290
H 3132 L FRB 17/290
–
–
FRB 5/290
67
Supporti ritti SNL per cuscinetti su bussola di trazione, alberi in pollici
da 3/4 – 1 1/8 in
Ca
Da da
H
H1
A2
A1
A
A3
Tenute a doppio labbro, designG/GA/GE/GS1) Tenute a labirinto, designSA/SE/SS
Albero
Supporto
Dimensioni
A
in/mm
mm
3/4
19,05
67
46
74
40
19
130 165 20
15
77
52
89
50
22
150 185 20
77
52
89
50
22
82
52
93
50
77
52
89
82
52
82
85
15/16
A1
H
H1
H2
J
L
N
N1 G G
da
Massa Denominazioni
Supporto
Tenute
1 1/ 8
28,575
1)
kg
–
12
1/2
1,45
SNL 505
SNL 505
SNL 505
SNL 505
SNL 505
TSN505GE
TSN 505 A
TSN 505 C
TSN505SE
TSN505NDE
ASNH505
ASNH 505
ASNH 505
ASNH505
ASNH505
15
12
1/2
2,00
SNL 506-605
SNL 506-605
SNL 506-605
SNL 506-605
SNL 506-605
TSN605GE
TSN 605 A
TSN 605 C
TSN605SE
TSN605NDE
ASNH506-605
ASNH 506-605
ASNH 506-605
ASNH506-605
ASNH506-605
150 185 20
15
12
1/2
2,00
SNL 506-605
SNL 506-605
SNL 506-605
SNL 506-605
SNL 506-605
TSN506GA
TSN 506 A
TSN 506 C
TSN 506 SA
TSN 506 NDA
ASNH506-605
ASNH 506-605
ASNH 506-605
ASNH 506-605
ASNH 506-605
22
150 185 20
15
12
1/2
2,20
SNL 507-606
SNL 507-606
SNL 507-606
SNL 507-606
SNL 507-606
TSN606GA
TSN 606 A
TSN 606 C
TSN 606 SA
TSN 606 NDA
ASNH507-606
ASNH 507-606
ASNH 507-606
ASNH 507-606
ASNH 507-606
50
22
150 185 20
15
12
1/2
2,00
SNL 506-605
SNL 506-605
SNL 506-605
SNL 506-605
SNL 506-605
TSN506G
TSN 506 A
TSN 506 C
TSN506SE
TSN506NDE
ASNH506-605
ASNH 506-605
ASNH 506-605
ASNH506-605
ASNH506-605
93
50
22
150 185 20
15
12
1/2
2,20
SNL 507-606
SNL 507-606
SNL 507-606
SNL 507-606
SNL 507-606
TSN606G
TSN 606 A
TSN 606 C
TSN606SE
TSN606NDE
ASNH507-606
ASNH 507-606
ASNH 507-606
ASNH507-606
ASNH507-606
52
93
50
22
150 185 20
15
12
1/2
2,20
SNL 507-606
SNL 507-606
SNL 507-606
SNL 507-606
SNL 507-606
TSN507GS
TSN 507 A
TSN 507 C
TSN 507 SS
TSN 507 NDS
ASNH507-606
ASNH 507-606
ASNH 507-606
ASNH 507-606
ASNH 507-606
60
108 60
25
170 205 20
15
12
1/2
2,90
SNL 508-607
SNL 508-607
SNL 508-607
SNL 508-607
SNL 508-607
TSN607GS
TSN 607 A
TSN 607 C
TSN 607 SS
TSN 607 NDS
ASNH508-607
ASNH 508-607
ASNH 508-607
ASNH 508-607
ASNH 508-607
LadimensioneArestalastessaanchepertenutedidesignL,A/AEeC/CE
68
Coperchio di estremità
in
23,813
1
25,4
Tenute taconite, designNDA/NDE/NDS
N
A1
(
N1
)
+
-
Albero Sede
cuscinetto
da
Ca
Da
in/mm mm
C
Larghezza
comprese
tenute
A2
A3
Cuscinetti idonei e componenti associati
Cuscinetto orientabile a sfere Bussola
Cuscinetto orientabile a rulli
di trazione
mm
–
Anelli di arresto
2 per supporto
Cuscinetto orientabile a sfere
Cuscinetto orientabile a rulli
Cuscinetto CARB
Bussola
Anelli
di trazione di arresto
2 per
supporto
25
52
80
125
1205 EKTN9
–
HE205
–
FRB5/52
–
2205 EKTN9
22205 EK
C 2205 KTN9
HE305
FRB3.5/52
HE305
FRB3.5/52
HE305E FRB3.5/52
32
62
89
135
1305 EKTN9
–
HE305
–
FRB7.5/62
–
–
–
–
–
–
–
15/16
32
23,813
62
89
135
1206EKTN9
–
HA 206
–
FRB 8/62
–
2206 EKTN9
22206 EK
C 2206 KTN9
HA 306
FRB 6/62
HA 306
FRB 6/62
HA306E FRB6/62
34
72
94
140
1306 EKTN9
21306 CCK
HA 306
HA 306
FRB 7.5/72
FRB 7.5/72
2306 K
–
–
HA 2306
–
–
32
62
89
135
1206 EKTN9
–
HE206
–
FRB8/62
–
2206 EKTN9
22206 EK
C 2206 KTN9
HE306
FRB6/62
HE306
FRB6/62
HE306E FRB6/62
34
72
94
140
1306 EKTN9
21306 CCK
HE306
HE2306
FRB7.5/72
FRB7.5/72
2306 K
–
–
HE2306 FRB3.5/72
–
–
–
–
34
1 1/8
28,575
72
94
145
1207 EKTN9
–
HS 207
–
FRB 8.5/72
–
2207 EKTN9
22207 EK
C 2207 KTN9
HS 307
FRB 5.5/72
HS 307
FRB 5.5/72
HS307E FRB5.5/72
39
80
97
145
1307 EKTN9
21307 CCK
HS 307
HS 307
FRB 9/80
FRB 9/80
2307 EKTN9
–
–
HS 2307
–
–
3/4
19,05
1
25,4
–
–
–
FRB 3.5/72
–
–
FRB 4/80
–
–
69
Supporti ritti SNL per cuscinetti su bussola di trazione, alberi in pollici
da 1 3/16 – 1 7/16 in
Ca
Da da
H
H1
A2
A1
A
Tenuteadoppiolabbro,designG/GA/GE1)
Albero
in/mm
mm
1 3/16
30,163
82
52
93
50
22
150 185 20
15
85
60
108 60
25
170 205 20
85
60
108 60
25
90
60
113 60
85
60
90
1 3/ 8
34,925
1 7/16
36,513
1)
A1
H
H1
H2
J
L
N
N1 G G
A
1 1/ 4
31,75
Tenutetaconite,designNDA/NDE/NDS
Massa Denominazioni
Supporto
Tenute
Coperchio di estremità
in
kg
–
12
1/2
2,20
SNL 507-606
SNL 507-606
SNL 507-606
SNL 507-606
SNL 507-606
TSN 507 L
TSN 507 A
TSN 507 C
TSN 507 SA
TSNA 507 NDA
ASNH 507-606
ASNH 507-606
ASNH 507-606
ASNH 507-606
ASNH 507-606
15
12
1/2
2,90
SNL 508-607
SNL 508-607
SNL 508-607
SNL 508-607
SNL 508-607
TSN607G
TSN 607 A
TSN 607 C
TSN 607 SA
TSN 607 NDA
ASNH508-607
ASNH 508-607
ASNH 508-607
ASNH 508-607
ASNH 508-607
170 205 20
15
12
1/2
2,90
SNL 508-607
SNL 508-607
SNL 508-607
SNL 508-607
SNL 508-607
TSN508GE
TSN508AE
TSN508CE
TSN508SE
TSN508NDE
ASNH508-607
ASNH508-607
ASNH508-607
ASNH508-607
ASNH508-607
25
170 205 20
15
12
1/2
3,20
SNL 510-608
SNL 510-608
SNL 510-608
SNL 510-608
SNL 510-608
TSN608GE
TSN608AE
TSN608CE
TSN608SE
TSN608NDE
ASNH510-608
ASNH510-608
ASNH510-608
ASNH510-608
ASNH510-608
108 60
25
170 205 20
15
12
1/2
2,90
SNL 508-607
SNL 508-607
SNL 508-607
SNL 508-607
SNL 508-607
TSN 508 L
TSN 508 A
TSN 508 C
TSN 508 SS
TSN 508 NDS
ASNH 508-607
ASNH 508-607
ASNH 508-607
ASNH 508-607
ASNH 508-607
60
113 60
25
170 205 20
15
12
1/2
3,20
SNL 510-608
SNL 510-608
SNL 510-608
SNL 510-608
SNL 510-608
TSN608G
TSN 608 A
TSN 608 C
TSN 608 SS
TSN 608 NDS
ASNH510-608
ASNH 510-608
ASNH 510-608
ASNH 510-608
ASNH 510-608
85
60
109 60
25
170 205 20
15
12
1/2
2,90
SNL 509
SNL 509
SNL 509
SNL 509
SNL 509
TSN509GA
TSN509AE
TSN509CE
TSN 509 SA
TSN 509 NDA
ASNH509
ASNH509
ASNH509
ASNH 509
ASNH 509
95
70
128 70
28
210 255 24
18
16
5/8
4,40
SNL 511-609
SNL 511-609
SNL 511-609
SNL 511-609
SNL 511-609
TSN609GA
TSN609AE
TSN609CE
TSN 609 SA
TSN 609 NDA
ASNH511-609
ASNH511-609
ASNH511-609
ASNH 511-609
ASNH 511-609
LadimensioneArestalastessaanchepertenutedidesignL,A/AEeC/CE
70
Tenutealabirinto,designSA/SE/SS
Supporto
Dimensioni
da
A3
N
A1
(
N1
)
+
-
Albero Sede
cuscinetto
da
Ca
Da
in/mm mm
C
Larghezza
comprese
tenute
A2
A3
Cuscinetti idonei e componenti associati
Cuscinetto orientabile a sfere Bussola
Cuscinetto orientabile a rulli
di trazione
mm
–
Anelli di arresto
2 per supporto
Cuscinetto orientabile a sfere
Cuscinetto orientabile a rulli
Cuscinetto orientabile a rulli
con tenuta incorporata
Cuscinetto CARB
Bussola
Anelli
di trazione di arresto
2 per
supporto
1 3/16
34
30,163
72
94
145
1207 EKTN9
–
HA 207
–
FRB 8.5/72
–
2207 EKTN9
22207 EK
–
C 2207 KTN9
HA 307
HA 307
–
HA307E
FRB 5.5/72
FRB 5.5/72
–
FRB5.5/72
39
80
97
145
1307 EKTN9
21307 CCK
HA 307
HA 307
FRB 9/80
FRB 9/80
2307 EKTN9
–
–
–
HA 2307
–
–
–
FRB 4/80
–
–
–
39
80
97
150
1208 EKTN9
–
HE208
–
FRB10.5/80
–
2208 EKTN9
22208 EK
–
C 2208 KTN9
HE308
HE308
–
HE308E
FRB8/80
FRB8/80
–
FRB8/80
41
90
102 150
1308 EKTN9
21308 EK
HE308
HE308
FRB9/90
FRB9/90
2308 EKTN9
22308 EK
–
–
HE2308
HE2308
–
–
FRB4/90
FRB4/90
–
–
1 3/ 8
39
34,925
80
97
150
1208 EKTN9
–
HS 208
–
FRB 10,5/80
–
2208 EKTN9
22208 EK
BS2-2208-2CSK/VT143 C 2208 KTN9
HS 308
FRB 8/80
HS 308
FRB 8/80
HS2308E FRB5.5/80
HS308E FRB8/80
41
90
102 150
1308 EKTN9
21308 EK
HS 308
HS 308
FRB 9/90
FRB 9/90
2308 EKTN9
22308 EK
–
–
HS 2308
HS 2308
–
–
FRB 4/90
FRB 4/90
–
–
1 7/16
30
36,513
85
97
150
1209 EKTN9
–
HA 209
–
FRB 5.5/85
–
2209 EKTN9
22209 EK
BS2-2209-2CSK/VT143
C 2209 KTN9
HA 309
HA 309
HA309E
HA309E
FRB 3.5/85
FRB 3.5/85
FRB1/85
FRB3.5/85
100
107 155
1309 EKTN9
21309 EK
HA 309
HA 309
FRB 9.5/100
FRB 9.5/100
2309 EKTN9
22309 EK
–
HA 2309
HA 2309
–
FRB 4/100
FRB 4/100
–
1 1/ 4
31,75
44
71
Supporti ritti SNL per cuscinetti su bussola di trazione, alberi in pollici
da 1 1/2 – 1 15/16 in
Ca
Da da
H
H1
A2
A1
A
Tenute a doppio labbro, designG/GA/GE1))
Albero
in/mm
mm
1 1/ 2
38,1
85
60
109 60
25
170 205 20
15
95
70
128 70
28
210 255 24
90
60
113 60
25
105 70
134 70
90
60
1 3/ 4
44,45
1 15/16
49,213
1)
A1
H
H1
H2
J
L
N
N1 G G
A
1 11/16
42,863
Tenutetaconite,designNDA/NDE
Massa Denominazioni
Supporto
Tenute
Coperchio di estremità
in
kg
–
12
1/2
2,90
SNL 509
SNL 509
SNL 509
SNL 509
SNL 509
TSN509GE
TSN509AE
TSN509CE
TSN509SE
TSN509NDE
ASNH509
ASNH509
ASNH509
ASNH509
ASNH509
18
16
5/8
4,40
SNL 511-609
SNL 511-609
SNL 511-609
SNL 511-609
SNL 511-609
TSN609GE
TSN609AE
TSN609CE
TSN609SE
TSN609NDE
ASNH511-609
ASNH511-609
ASNH511-609
ASNH511-609
ASNH511-609
170 205 20
15
12
1/2
3,20
SNL 510-608
SNL 510-608
SNL 510-608
SNL 510-608
SNL 510-608
TSN510GA
TSN 510 A
TSN 510 C
TSN 510 SA
TSN 510 NDA
ASNH510-608
ASNH 510-608
ASNH 510-608
ASNH 510-608
ASNH 510-608
30
210 255 24
18
16
5/8
5,10
SNL 512-610
SNL 512-610
SNL 512-610
SNL 512-610
SNL 512-610
TSN610GA
TSN 610 A
TSN 610 C
TSN 610 SA
TSN 610 NDA
ASNH512-610
ASNH 512-610
ASNH 512-610
ASNH 512-610
ASNH 512-610
113 60
25
170 205 20
15
12
1/2
3,20
SNL 510-608
SNL 510-608
SNL 510-608
SNL 510-608
SNL 510-608
TSN 510 L
TSN 510 A
TSN 510 C
TSN510SE
TSN510NDE
ASNH 510-608
ASNH 510-608
ASNH 510-608
ASNH510-608
ASNH510-608
105 70
134 70
30
210 255 24
18
16
5/8
5,10
SNL 512-610
SNL 512-610
SNL 512-610
SNL 512-610
SNL 512-610
TSN610G
TSN 610 A
TSN 610 C
TSN610SE
TSN610NDE
ASNH512-610
ASNH 512-610
ASNH 512-610
ASNH512-610
ASNH512-610
95
70
128 70
28
210 255 24
18
16
5/8
4,40
SNL 511-609
SNL 511-609
SNL 511-609
SNL 511-609
SNL 511-609
TSN 511 L
TSN 511 A
TSN 511 C
TSN 511 SA
TSN 511 NDA
ASNH 511-609
ASNH 511-609
ASNH 511-609
ASNH 511-609
ASNH 511-609
110 80
150 80
30
230 275 24
18
16
5/8
6,50
SNL 513-611
SNL 513-611
SNL 513-611
SNL 513-611
SNL 513-611
TSN611G
TSN 611 A
TSN 611 C
TSN 611 SA
TSN 611 NDA
ASNH513-611
ASNH 513-611
ASNH 513-611
ASNH 513-611
ASNH 513-611
LadimensioneArestalastessaanchepertenutedidesignL,A/AEeC/CE
72
Tenutealabirinto,designSA/SE
Supporto
Dimensioni
da
A3
N
A1
(
N1
)
+
-
Albero Sede
cuscinetto
da
Ca
Da
in/mm mm
C
Larghezza
comprese
tenute
A2
A3
Cuscinetti idonei e componenti associati
Cuscinetto orientabile a sfere Bussola
Cuscinetto orientabile a rulli
di trazione
mm
–
Anelli di arresto
2 per supporto
Cuscinetto orientabile a sfere
Cuscinetto orientabile a rulli
Cuscinetto orientabile a rulli
con tenuta incorporata
Cuscinetto CARB
Bussola
Anelli
di trazione di arresto
2 per
supporto
30
85
97
150
1209 EKTN9
–
HE209
–
FRB5.5/85
–
2209 EKTN9
22209 EK
BS2-2209-2CSK/VT143 C 2209 KTN9
HE309
HE309
HE309E
HE309E
FRB3.5/85
FRB3.5/85
FRB1/85
FRB3.5/85
44
100
107 155
1309 EKTN9
21309 EK
HE309
HE309
FRB9.5/100
FRB9.5/100
2309 EKTN9
22309 EK
–
–
HE2309
HE2309
–
–
FRB4/100
FRB4/100
–
–
90
102 155
1210 EKTN9
–
HA 210
–
FRB 10.5/90
–
2210 EKTN9
22210 EK
BS2-2210-2CSK/VT143 C 2210 KTN9
HA 310
HA 310
HA310E
HA310E
FRB 9/90
FRB 9/90
FRB6.5/90
FRB9/90
48
110
117 165
1310 EKTN9
21310 EK
HA 310
HA 310
FRB 10.5/110
FRB 10.5/110
2310 K
22310 EK
–
–
HA 2310
HA 2310
–
–
FRB 4/110
FRB 4/110
–
–
41
90
102 155
1210 EKTN9
–
HE210
–
FRB10.5/90
–
2210 EKTN9
22210 EK
BS2-2210-2CSK/VT143 C 2210 KTN9
HE310
HE310
HE310E
HE310E
FRB9/90
FRB9/90
FRB6.5/90
FRB9/90
48
110
117 165
1310 EKTN9
21310 EK
HE310
HE310
FRB10.5/110
FRB10.5/110
2310 K
22310 EK
–
–
HE2310
HE2310
–
–
FRB4/110
FRB4/110
–
–
1 15/16 44
49,213
100
107 165
1211 EKTN9
–
HA 211
–
FRB 11.5/100
–
2211 EKTN9
22211 EK
BS2-2211-2CSK/VT143 C 2211 KTN9
HA 311
HA 311
HA311E
HA311E
FRB 9.5/100
FRB 9.5/100
FRB6.5/90
FRB9.5/100
51
120
122 170
1311 EKTN9
21311 EK
HA 311
HA 311
FRB 11/120
FRB 11/120
2311 K
22311 EK
–
–
HA 2311
HA 2311
–
–
FRB 4/120
FRB 4/120
–
–
1 1/ 2
38,1
1 11/16 41
42,863
1 3/ 4
44,45
73
Supporti ritti SNL per cuscinetti su bussola di trazione, alberi in pollici
da 2 – 2 1/4 in
Ca
Da da
H
H1
A2
A1
A
A3
Tenuteadoppiolabbro,designG/GA/GE/GS1) Tenutealabirinto,designSA/SE/SS
Albero
Supporto
Dimensioni
da
A
in/mm
mm
2
50,8
95
2 1/ 8
53,975
2 3/16
55,563
2 1/ 4
57,15
1)
A1
H
H1
H2
J
L
N
N1 G G
Massa Denominazioni
Supporto
Tenute
in
kg
–
Coperchio di estremità
70
128 70
28
210 255 24
18
16
5/8
4,40
SNL 511-609
SNL 511-609
SNL 511-609
SNL 511-609
SNL 511-609
TSN 511 L
TSN 511 A
TSN 511 C
TSN511SE
TSN511NDE
ASNH 511-609
ASNH 511-609
ASNH 511-609
ASNH511-609
ASNH511-609
110 80
150 80
30
230 275 24
18
16
5/8
6,50
SNL 513-611
SNL 513-611
SNL 513-611
SNL 513-611
SNL 513-611
TSN611G
TSN 611 A
TSN 611 C
TSN611SE
TSN611NDE
ASNH513-611
ASNH 513-611
ASNH 513-611
ASNH513-611
ASNH513-611
105 70
134 70
30
210 255 24
18
16
5/8
5,10
SNL 512-610
SNL 512-610
SNL 512-610
SNL 512-610
SNL 512-610
TSN512GS
TSN 512 A
TSN 512 C
TSN 512 SS
TSN 512 NDS
ASNH512-610
ASNH 512-610
ASNH 512-610v
ASNH 512-610
ASNH 512-610
115 80
156 80
30
230 280 24
18
16
5/8
7,00
SNL515-612
SNL515-612
SNL515-612
SNL515-612
SNL515-612
TSN612GS
TSN 612 A
TSN 612 C
TSN 612 SS
TSN 612 NDS
ASNH515-612
ASNH 515-612
ASNH 515-612
ASNH 515-612
ASNH 515-612
110 80
149 80
30
230 275 24
18
16
5/8
6,50
SNL 513-611
SNL 513-611
SNL 513-611
SNL 513-611
SNL 513-611
TSN513GA
TSN513AE
TSN513CE
TSN 513 SA
TSN 513 NDA
ASNH513-611
ASNH513-611
ASNH513-611
ASNH 513-611
ASNH 513-611
120 90
177 95
32
260 315 28
22
20
3/4
9,50
SNL 516-613
SNL 516-613
SNL 516-613
SNL 516-613
SNL 516-613
TSN613GA
TSN613AE
TSN613CE
TSN 613 SA
TSN 613 NDA
ASNH516-613
ASNH516-613
ASNH516-613
ASNH 516-613
ASNH 516-613
110 80
149 80
30
230 275 24
18
16
5/8
6,50
SNL 513-611
SNL 513-611
SNL 513-611
SNL 513-611
SNL 513-611
TSN513GE
TSN 513 A
TSN513CE
TSN513SE
TSN513NDE
ASNH513-611
ASNH 513-611
ASNH513-611
ASNH513-611
ASNH513-611
120 90
177 95
32
260 315 28
22
20
3/4
9,50
SNL 516-613
SNL 516-613
SNL 516-613
SNL 516-613
SNL 516-613
TSN613GE
TSN 613 A
TSN613CE
TSN613SE
TSN613NDE
ASNH516-613
ASNH 516-613
ASNH516-613
ASNH516-613
ASNH516-613
LadimensioneArestalastessaanchepertenutedidesignL,A/AEeC/CE
74
Tenutetaconite,designNDA/NDE/NDS
N
A1
(
N1
)
+
-
Albero Sede
cuscinetto
da
Ca
Da
in/mm mm
C
Larghezza
comprese
tenute
A2
A3
Cuscinetti idonei e componenti associati
Cuscinetto orientabile a sfere Bussola
Cuscinetto orientabile a rulli
di trazione
mm
–
Anelli di arresto
2 per supporto
Cuscinetto orientabile a sfere
Cuscinetto orientabile a rulli
Cuscinetto orientabile a rulli
con tenuta incorporata
Cuscinetto CARB
Bussola
Anelli
di trazione di arresto
2 per
supporto
44
100
107 165
1211 EKTN9
–
HE211B
–
FRB11.5/100
–
2211 EKTN9
22211 EK
BS2-2211-2CSK/VT143 C 2211 KTN9
HE311B FRB9.5/100
HE311B FRB9.5/100
HE311BE FRB6.5/100
HE311BE FRB9.5/100
51
120
122 170
1311 EKTN9
21311 EK
HE311
HE311
FRB11/120
FRB11/120
2311 K
22311 EK
–
–
HE2311B FRB4/120
HE2311B FRB4/120
–
–
–
–
2 1/ 8
48
53,975
110
117 175
1212 EKTN9
–
HS 212
–
FRB 13/110
–
2212 EKTN9
22212 EK
BS2-2212-2CSK/VT143 C 2212 KTN9
HS 312
HS 312
HS312E
HS312E
FRB 10/110
FRB 10/110
FRB7/110
FRB10/110
56
130
127 175
1312 EKTN9
21312 EK
HS 312
HS 312
FRB 12.5/130
FRB 12.5/130
2312 K
22312 EK
–
–
HS 2312
HS 2312
–
–
FRB 5/130
FRB 5/130
–
–
2 3/16
51
55,563
120
122 180
1213 EKTN9
–
HA 213
–
FRB 14/120
–
2213 EKTN9
22213 EK
BS2-2213-2CSK/VT143 C 2213 KTN9
HA 313
FRB 10/120
HA 313
FRB 10/120
HA2313E FRB6.5/120
HA313E FRB10/120
58
140
138 180
1313 EKTN9
21313 EK
HA 313
HA 313
FRB 12.5/140
FRB 12.5/140
2313 K
22313 EK
–
–
HA 2313
HA 2313
–
–
51
120
122 180
1213 EKTN9
–
HE213
–
FRB14/120
–
2213 EKTN9
22213 EK
BS2-2213-2CSK/VT143 C 2213 KTN9
HE313
FRB10/120
HE313
FRB10/120
HE2313E FRB6.5/120
HE313E FRB10/120
58
140
138 180
1313 EKTN9
21313 EK
HE313
HE313
FRB12.5/140
FRB12.5/140
2313 K
22313 EK
–
–
HE2313
HE2313
–
–
2
50,8
2 1/ 4
57,15
FRB 5/140
FRB 5/140
–
–
FRB5/140
FRB5/140
–
–
75
Supporti ritti SNL per cuscinetti su bussola di trazione, alberi in pollici
da 2 7/16 – 2 3/4 in
Ca
Da da
H
H1
A2
A1
A
Tenuteadoppiolabbro,designG/GA/GE1)
Albero
A
in/mm
mm
2 7/16
61,913
115 80
2 1/ 2
63,5
2 11/16
68,263
2 3/ 4
69,85
1)
A1
H
H1
H2
J
L
N
N1 G G
Tenutetaconite,designNDA/NDE
Massa Denominazioni
Supporto
Tenute
in
kg
–
Coperchio di estremità
30
230 280 24
18
16
5/8
7,00
SNL 515-612
SNL 515-612
SNL 515-612
SNL 515-612
SNL 515-612
TSN515GA
TSN515AE
TSN515CE
TSN 515 SA
TSN 515 NDA
ASNH515-612
ASNH515-612
ASNH515-612
ASNH 515-612
ASNH 515-612
140 100 194 100 35
290 345 28
22
20
3/4
12,5
SNL 518-615
SNL 518-615
SNL 518-615
SNL 518-615
SNL 518-615
TSN615GA
TSN615AE
TSN615CE
TSN 615 SA
TSN 615 NDA
ASNH518-615
ASNH518-615
ASNH518-615
ASNH 518-615
ASNH 518-615
115 80
30
230 280 24
18
16
5/8
7,00
SNL 515-612
SNL 515-612
SNL 515-612
SNL 515-612
SNL 515-612
TSN515GE
TSN 515 A
TSN 515 C
TSN515SE
TSN515NDE
ASNH515-612
ASNH 515-612
ASNH 515-612
ASNH515-612
ASNH515-612
140 100 194 100 35
290 345 28
22
20
3/4
12,5
SNL 518-615
SNL 518-615
SNL 518-615
SNL 518-615
SNL 518-615
TSN615GE
TSN 615 A
TSN 615 C
TSN615SE
TSN615NDE
ASNH518-615
ASNH 518-615
ASNH 518-615
ASNH518-615
ASNH518-615
120 90
32
260 315 28
22
20
3/4
9,50
SNL 516-613
SNL 516-613
SNL 516-613
SNL 516-613
SNL 516-613
TSN516GA
TSN 516 A
TSN 516 C
TSN 516 SA
TSN 516 NDA
ASNH516-613
ASNH 516-613
ASNH 516-613
ASNH 516-613
ASNH 516-613
145 100 212 112 35
290 345 28
22
20
3/4
13,7
SNL 519-616
SNL 519-616
SNL 519-616
SNL 519-616
SNL 519-616
TSN616GA
TSN 616 A
TSN 616 C
TSN 616 SA
TSN 616 NDA
ASNH519-616
ASNH 519-616
ASNH 519-616
ASNH 519-616
ASNH 519-616
120 90
32
260 315 28
22
20
3/4
9,50
SNL 516-613
SNL 516-613
SNL 516-613
SNL 516-613
SNL 516-613
TSN 516 L
TSN 516 A
TSN 516 C
TSN516SE
TSN516NDE
ASNH 516-613
ASNH 516-613
ASNH 516-613
ASNH516-613
ASNH516-613
145 100 212 112 35
290 345 28
22
20
3/4
13,7
SNL 519-616
SNL 519-616
SNL 519-616
SNL 519-616
SNL 519-616
TSN616G
TSN 616 A
TSN 616 C
TSN616SE
TSN616NDE
ASNH519-616
ASNH 519-616
ASNH 519-616
ASNH519-616
ASNH519-616
155 80
155 80
177 95
177 95
LadimensioneArestalastessaanchepertenutedidesignL,A/AEeC/CE
76
Tenuteadoppiolabbro,designG/GA/GE1)
Supporto
Dimensioni
da
A3
N
A1
(
N1
)
+
-
Albero Sede
cuscinetto
da
Ca
Da
in/mm mm
C
Larghezza
comprese
tenute
A2
A3
Cuscinetti idonei e componenti associati
Cuscinetto orientabile a sfere Bussola
Cuscinetto orientabile a rulli
di trazione
mm
–
Anelli di arresto
2 per supporto
Cuscinetto orientabile a sfere
Cuscinetto orientabile a rulli
Cuscinetto orientabile a rulli
con tenuta incorporata
Cuscinetto CARB
Bussola
Anelli
di trazione di arresto
2 per
supporto
2 7/16
56
61,913
130
127 175
1215 K
–
HA 215
–
FRB 15.5/130
–
2215 EKTN9
22215 EK
BS2-2215-2CSK/VT143 C 2215 K
HA 315
HA 315
HA315E
HA315E
FRB 12.5/130
FRB 12.5/130
FRB9/130
FRB12.5/130
65
160
158 200
1315 KTN9
21315 EK
HA 315
HA 315
FRB 14/160
FRB 14/160
2315 K
22315 EK
–
C 2315 K
HA 2315
HA 2315
–
HA 2315
FRB 5/160
FRB 5/160
–
FRB 5/160
56
130
127 175
1215 K
–
HE215
–
FRB15.5/130
–
2215 EKTN9
22215 EK
BS2-2215-2CSK/VT143 C 2215 K
HE315
HE315
HE315E
HE315E
FRB12.5/130
FRB12.5/130
FRB9/130
FRB12.5/130
65
160
158 200
1315 K
21315 EK
HE315
HE315
FRB14/160
FRB14/160
2315 K
22315 EK
–
C 2315 K
HE2315
HE2315
–
HE2315
FRB5/160
FRB5/160
–
FRB5/160
2 11/16 58
68,263
140
138 205
1216 K
–
HA 216
–
FRB 16/140
–
2216 EKTN9
22216 EK
BS2-2216-2CSK/VT143 C 2216 K
HA 316
HA 316
HA316E
HA316E
FRB 12.5/140
FRB 12.5/140
FRB9/140
FRB12.5/140
68
170
163 205
1316 K
21316 EK
HA 316
HA 316
FRB 14.5/170
FRB 14.5/170
2316 K
22316 EK
–
C 2316 K
HA 2316
HA 2316
–
HA 2316
FRB 5/170
FRB 5/170
–
FRB 5/170
58
140
138 205
1216 K
–
HE216
–
FRB16/140
–
2216 EKTN9
22216 EK
BS2-2216-2CSK/VT143 C 2216 K
HE316
HE316
HE316E
HE316E
FRB12.5/140
FRB12.5/140
FRB9/140
FRB12.5/140
68
170
163 205
1316 K
21316 EK
HE316
HE316
FRB14.5/170
FRB14.5/170
2316 K
22316 EK
–
C 2316 K
HE2316
HE2316
–
HE2316
FRB5/170
FRB5/170
–
FRB5/170
2 1/ 2
63,5
2 3/ 4
69,85
77
Supporti ritti SNL per cuscinetti su bussola di trazione, alberi in pollici
da 2 15/16 – 3 1/4 in
Ca
Da da
H
H1
A2
A1
A
Tenuteadoppiolabbro,designG/GE1)
Albero
Tenutealabirinto,designSA/SE
Supporto
Dimensioni
da
A
A1
in/mm
mm
2 15/16
74,613
125 90
H
H1
H2
J
L
N
A3
N1 G G
Tenutetaconite,designNDA/NDE
Massa Denominazioni
Supporto
Tenute
in
kg
–
Coperchio di estremità
32
260 320 28
22
20
3/4
10,0
SNL 517
SNL 517
SNL 517
SNL 517
SNL 517
TSN 517 L
TSN 517 A
TSN 517 C
TSNA 517 SA
TSN 517 NDA
ASNH 517
ASNH 517
ASNH 517
ASNH 517
ASNH 517
160 110 218 112 40
320 380 32
26
24
7/8
17,6
SNL 520-617
SNL 520-617
SNL 520-617
SNL 520-617
SNL 520-617
TSN617G
TSN 617 A
TSN 617 C
TSN 617 SA
TSN 617 NDA
ASNH520-617
ASNH 520-617
ASNH 520-617
ASNH 520-617
ASNH 520-617
125 90
32
260 320 28
22
20
3/4
10,0
SNL 517
SNL 517
SNL 517
SNL 517
SNL 517
TSN 517 L
TSN 517 A
TSN 517 C
TSN517SE
TSN517NDE
ASNH 517
ASNH 517
ASNH 517
ASNH517
ASNH517
160 110 218 112 40
320 380 32
26
24
7/8
17,6
SNL 520-617
SNL 520-617
SNL 520-617
SNL 520-617
SNL 520-617
TSN617G
TSN 617 A
TSN 617 C
TSN617SE
TSN617NDE
ASNH520-617
ASNH 520-617
ASNH 520-617
ASNH520-617
ASNH520-617
3 3/16
80,963
140 100 194 100 35
290 345 28
22
20
3/4
12,5
SNL 518-615
SNL 518-615
SNL 518-615
SNL 518-615
SNL 518-615
TSN 518 L
TSN 518 A
TSN518CE
TSN 518 SA
TSN 518 NDA
ASNH 518-615
ASNH 518-615
ASNH518-615
ASNH 518-615
ASNH 518-615
3 1/ 4
82,55
140 100 194 100 35
290 345 28
22
20
3/4
12,5
SNL 518-615
SNL 518-615
SNL 518-615
SNL 518-615
SNL 518-615
TSN518GE
TSN 518 A
TSN518CE
TSN518SE
TSN518NDE
ASNH518-615
ASNH 518-615
ASNH518-615
ASNH518-615
ASNH518-615
175 120 242 125 45
350 410 32
26
24
7/8
22,0
SNL 522-619
SNL 522-619
SNL 522-619
SNL 522-619
SNL 522-619
TSN619GE
TSN 619 A
TSN 619 C
TSN619SE
TSN619NDE
ASNH522-619
ASNH 522-619
ASNH 522-619
ASNH522-619
ASNH522-619
3
76,2
1)
183 95
183 95
LadimensioneArestalastessaanchepertenutedidesignL,A/AEeC/CE
78
N
A1
(
N1
)
+
-
Albero Sede
cuscinetto
da
Ca
Da
in/mm mm
C
Larghezza
comprese
tenute
A2
A3
Cuscinetti idonei e componenti associati
Cuscinetto orientabile a sfere Bussola
Cuscinetto orientabile a rulli
di trazione
mm
–
Anelli di arresto
2 per supporto
Cuscinetto orientabile a sfere
Cuscinetto orientabile a rulli
Cuscinetto orientabile a rulli
con tenuta incorporata
Cuscinetto CARB
Bussola
Anelli
di trazione di arresto
2 per
supporto
2 15/16 61
74,613
150
143 210
1217 K
–
HA 217
–
FRB 16.5/150
–
2217 K
22217 EK
BS2-2217-2CSK/VT143 C 2217 K
HA 317
HA 317
HA317E
HA317E
FRB 12.5/150
FRB 12.5/150
FRB8.5/150
FRB12.5/150
70
180
178 220
1317 K
21317 EK
HA 317
HA 317
FRB 14.5/180
FRB 14.5/180
2317 K
22317 EK
–
C 2317 K
HA 2317
HA 2317
–
HA 2317
FRB 5/180
FRB 5/180
–
FRB 5/180
61
150
143 210
1217 K
–
HE217
–
FRB16.5/150
–
2217 K
22217 EK
BS2-2217-2CSK/VT143 C 2217 K
HE317
HE317
HE317E
HE317E
FRB12.5/150
FRB12.5/150
FRB8.5/150
FRB12.5/150
70
180
178 220
1317 K
21317 EK
H 317
H 317
FRB 14.5/180
FRB 14.5/180
2317 K
22317 EK
–
C 2317 K
HE2317
HE2317
–
HE2317
FRB5/180
FRB5/180
–
FRB5/180
3 3/16
65
80,963
160
158 225
1218 K
23218 CCK/W33
HA 218
HA 2318
FRB 17.5/160
FRB 6.25/160
2218 K
22218 EK
BS2-2218-2CSK/VT143 C 2218 K
HA 318
FRB 12.5/160
HA 318
FRB 12.5/160
HA2318EFRB8.5/160
HA318E FRB12.5/160
3 1/ 4
82,55
65
160
158 225
1218 K
23218 CCK/W33
HE218
HE2318
FRB17,5/160
FRB6.25/160
2218 K
22218 EK
BS2-2218-2CSK/VT143 C 2218 K
HE318
FRB12.5/160
HE318
FRB12,5/160
HE2318E FRB8.5/160
HE318E FRB12.5/160
80
200
191 235
1319 K
21319 EK
HE319
HE319
FRB17.5/200
FRB17.5/200
2319 KM
22319 EK
–
C 2319 K
HE2319
HE2319
–
HE2319
3
76,2
FRB6.5/200
FRB6.5/200
–
FRB6.5/200
79
Supporti ritti SNL per cuscinetti su bussola di trazione, alberi in pollici
da 3 7/16 – 4 1/4 in
Ca
Da da
H
H1
A2
A1
A
Tenuteadoppiolabbro,designG/GA/GE1)
Albero
Tenutealabirinto,designSA/SE
Supporto
Dimensioni
A1
H
H1
H2
J
L
N
N1 G G
da
A
in/mm
mm
3 7/16
87,313
160 110 218 112 40
320 380 32
26
185 120 271 140 45
350 410 32
160 110 218 112 40
A3
Tenutetaconite,designNDA/NDE
Massa Denominazioni
Supporto
Tenute
Coperchio di estremità
in
kg
–
24
7/8
17,6
SNL 520-617
SNL 520-617
SNL 520-617
SNL 520-617
SNL 520-617
TSN520GA
TSN 520 A
TSN 520 C
TSN 520 SA
TSN 520 NDA
ASNH520-617
ASNH 520-617
ASNH 520-617
ASNH 520-617
ASNH 520-617
26
24
7/8
26,2
SNL 524-620
SNL 524-620
SNL 524-620
SNL 524-620
SNL 524-620
TSN620GA
TSN 620 A
TSN 620 C
TSN 620 SA
TSN 620 NDA
ASNH524-620
ASNH 524-620
ASNH 524-620
ASNH 524-620
ASNH 524-620
320 380 32
26
24
7/8
17,6
SNL 520-617
SNL 520-617
SNL 520-617
SNL 520-617
SNL 520-617
TSN520GE
TSN 520 A
TSN 520 C
TSN520SE
TSN520NDE
ASNH520-617
ASNH 520-617
ASNH 520-617
ASNH520-617
ASNH520-617
185 120 271 140 45
350 410 32
26
24
7/8
26,2
SNL 524-620
SNL 524-620
SNL 524-620
SNL 524-620
SNL 524-620
TSN620GE
TSN 620 A
TSN 620 C
TSN620SE
TSN620NDE
ASNH524-620
ASNH 524-620
ASNH 524-620
ASNH524-620
ASNH524-620
175 120 242 125 45
3 15/16
100,012
350 410 32
26
24
7/8
22,0
SNL 522-619
SNL 522-619
SNL 522-619
SNL 522-619
SNL 522-619
TSN 522 L
TSN 522 A
TSN 522 C
TSN 522 SA
TSN 522 NDA
ASNH 522-619
ASNH 522-619
ASNH 522-619
ASNH 522-619
ASNH 522-619
4
101,6
175 120 242 125 45
350 410 32
26
24
7/8
22,0
SNL 522-619
SNL 522-619
SNL 522-619
SNL 522-619
SNL 522-619
TSN522G
TSN 522 A
TSN 522 C
TSN522SE
TSN522NDE
ASNH522-619
ASNH 522-619
ASNH 522-619
ASNH522-619
ASNH522-619
4 3/16
185 120 271 140 45
106,363
350 410 32
26
24
7/8
26,2
SNL 524-620
SNL 524-620
SNL 524-620
SNL 524-620
SNL 524-620
TSN524GA
TSN 524 A
TSN524CE
TSN 524 SA
TSN 524 NDA
ASNH524-620
ASNH 524-620
ASNH524-620
ASNH 524-620
ASNH 524-620
4 1/ 4
107,95
350 410 32
26
24
7/8
26,2
SNL 524-620
SNL 524-620
SNL 524-620
SNL 524-620
SNL 524-620
TSN524GE
TSN 524 A
TSN 524 C
TSN524SE
TSN524NDE
ASNH524-620
ASNH 524-620
ASNH 524-620
ASNH524-620
ASNH524-620
3 1/ 2
88,9
1)
185 120 271 140 45
LadimensioneArestalastessaanchepertenutedidesignL,A/AEeC/CE
80
N
A1
(
N1
)
+
-
Albero Sede
cuscinetto
da
Ca
Da
in/mm mm
C
Larghezza
comprese
tenute
A2
A3
Cuscinetti idonei e componenti associati
Cuscinetto orientabile a sfere Bussola
Cuscinetto orientabile a rulli
di trazione
Cuscinetto CARB
mm
–
Anelli di arresto
2 per supporto
Cuscinetto orientabile a sfere
Cuscinetto orientabile a rulli
Cuscinetto orientabile a rulli
con tenuta incorporata
Cuscinetto CARB
Bussola
Anelli
di trazione di arresto
2 per
supporto
3 7/16
70
87,313
180
178 230
1220 K
23220 CCK/W33
–
HA 220
HA 2320
–
FRB 18/180
FRB 4.85/180
–
2220 KM
22220 EK
BS2-2220-2CS5K/VT143 C 2220 K
HA 320
FRB 12/180
HA 320
FRB 12/180
HA2320E FRB7.5/180
HA320E FRB12/180
86
215
199 240
1320 K
21320 EK
–
HA 320
HA 320
–
FRB 19.5/215
FRB 19.5/215
–
2320 KM
22320 EK
–
C2320 K
HA 2320
HA 2320
–
HA 2320
70
180
178 230
1220 K
23220 CCK/W33
–
HE220
HE2320
–
FRB18/180
FRB4.85/180
–
2220 KM
22220 EK
BS2-2220-2CS5K/VT143 C 2220 K
HE320
FRB12/180
HE320
FRB12/180
HE2320E FRB7.5/180
HE320E FRB12/180
86
215
199 240
1320 EK
21320 EK
–
HE320
HE320
–
FRB19.5/215
FRB19.5/215
–
2320 KM
22320 EK
–
C 2320 K
HE2320
HE2320
–
HE2320
FRB6.5/215
FRB6.5/215
–
FRB6.5/215
3 15/16 80
100,012
200
191 250
1222 K
23222 CCK/W33
–
H 222
H 2322
–
FRB 21/200
FRB 5.1/200
–
2222 KM
22222 EK
BS2-2222-2CS5K/VT143
C 2222 K
H 322
H 322
H2322E
H322E
FRB 13.5/200
FRB 13.5/200
FRB 8.5/200
FRB13.5/200
4
101,6
80
200
191 250
1222 K
23222 CCK/W33
–
HE222
HE2322
–
FRB21/200
FRB5.1/200
–
2222 KM
22222 EK
BS2-2222-2CS5K/VT143
C 2222 K
HE322
FRB13.5/200
HE322
FRB13.5/200
HE2322E FRB8.5/200
HE322E FRB13.5/200
4 3/16
86
106,363
215
199 260
1224 K
23224 CCK/W33
C 3224 K
HA 3024
HA 2324
HA 2324 L
FRB 22/215
FRB 5/215
FRB 5/215
–
22224 EK
BS2-2224-2CS5K/VT143 –
–
–
HA 3124 FRB 14/215
HA2324E FRB8.5/215
–
–
86
4 1/ 4
107,95
215
199 260
1224 KM
23224 CCK/W33
C 3224 K
HE3024
FRB22/215
HE2324
FRB5/215
HE2324L FRB5/215
–
22224 EK
BS2-2224-2CS5K/VT143 C 2224 K1)
–
–
HE3124 FRB14/215
HE2324E FRB8.5/215
HE3124L FRB14/215
3 1/ 2
88,9
1)
FRB 6.5/215
FRB 6.5/215
–
FRB 6.5/215
Verificare la disponibilità presso la SKF
81
Supporti ritti SNL per cuscinetti su bussola di trazione, alberi in pollici
da 4 7/16 – 5 1/2 in
Ca
Da da
H
H1
A2
A1
A
Tenuteadoppiolabbro,designG/GA/GE1)
Albero
Tenutealabirinto,designSA/SE
Supporto
Dimensioni
da
A
in/mm
mm
A1
H
H1
H2
J
L
N
A3
N1 G G
in
Tenutetaconite,designNDA/NDE
Massa Denominazioni
Supporto
Tenute
kg
–
Coperchio di estremità
4 7/16
190 130 290 150 50
112,713
380 445 35
28
24 1
33,0
SNL 526
SNL 526
SNL 526
SNL 526
SNL 526
TSN526GA
TSN 526 A
TSN 526 C
TSN 526 SA
TSN 526 NDA
ASNH526
ASNH 526
ASNH 526
ASNH 526
ASNH 526
4 1/ 2
114,3
190 130 290 150 50
380 445 35
28
24 1
33,0
SNL 526
SNL 526
SNL 526
SNL 526
SNL 526
TSN526G
TSN 526 A
TSN 526 C
TSN526SE
TSN526NDE
ASNH526
ASNH 526
ASNH 526
ASNH526
ASNH526
4 15/16
205 150 302 150 50
125,413
420 500 42
35
30 1 1/4
40,0
SNL 528
SNL 528
SNL 528
SNL 528
SNL 528
TSN528G
TSN 528 A
TSN 528 C
TSN 528 SA
TSN 528 NDA
ASNH528
ASNH 528
ASNH 528
ASNH 528
ASNH 528
5
127
205 150 302 150 50
420 500 42
35
30 1 1/4
40,0
SNL 528
SNL 528
SNL 528
SNL 528
SNL 528
TSN528GE
TSN 528 A
TSN 528 C
TSN528SE
TSN528NDE
ASNH528
ASNH 528
ASNH 528
ASNH528
ASNH528
5 3/16
220 160 323 160 60
131,763
450 530 42
35
30 1 1/4
49,0
SNL 530
SNL 530
SNL 530
SNL 530
SNL 530
TSN530GA
TSN 530 A
TSN 530 C
TSN 530 SA
TSN 530 NDA
ASNH530
ASNH 530
ASNH 530
ASNH 530
ASNH 530
5 1/ 4
133,35
220 160 323 160 60
450 530 42
35
30 1 1/4
49,0
SNL 530
SNL 530
SNL 530
SNL 530
SNL 530
TSN530GE
TSN 530 A
TSN 530 C
TSN530SE
TSN530NDE
ASNH530
ASNH 530
ASNH 530
ASNH530
ASNH530
5 7/16
235 160 344 170 60
138,113
470 550 42
35
30 1 1/4
55,0
SNL 532
SNL 532
SNL 532
SNL 532
SNL 532
TSN532GA
TSN 532 A
TSN 532 C
TSN 532 SA
TSN 532 NDA
ASNH532
ASNH 532
ASNH 532
ASNH 532
ASNH 532
5 1/ 2
139,7
470 550 42
35
30 1 1/4
55,0
SNL 532
SNL 532
SNL 532
SNL 532
SNL 532
TSN532G
TSN 532 A
TSN 532 C
TSN532SE
TSN532NDE
ASNH532
ASNH 532
ASNH 532
ASNH532
ASNH532
1)
235 160 344 170 60
LadimensioneArestalastessaanchepertenutedidesignL,A/AEeC/CE
82
N
A1
(
N1
)
+
-
Albero Sede
cuscinetto
da
Ca
Da
in/mm mm
C
Larghezza
comprese
tenute
A2
A3
Cuscinetti idonei e componenti associati
Cuscinetto orientabile a rulli
Bussola
Cuscinetto orientabile a rulli
di trazione
con tenuta incorporata
Cuscinetto CARB
mm
–
Anelli di arresto
2 per supporto
Cuscinetto orientabile a rulli
Cuscinetto orientabile a rulli
con tenuta incorporata
Cuscinetto CARB
Bussola
Anelli
di trazione di arresto
2 per
supporto
4 7/16
90
112,713
230
208 265
23226 CCK/W33
23226-2CS5K/VT143
–
HA 2326
HA 2326
–
FRB 5/230
FRB 5/230
–
22226 EK
BS2-2226-2CS5K/VT143 C 2226 K
HA 3126 FRB 13/230
HA2326E FRB7.5/230
HA 3126 L FRB 13/230
4 1/ 2
114,3
90
230
208 265
23226 CCK/W33
23226-2CS5K/VT143 –
HE2326
HE2326
–
FRB5/230
FRB5/230
–
22226 EK
BS2-2226-2CS5K/VT143 C 2226 K
HE3126 FRB13/230
HE2326E FRB7.5/230
HE3126L FRB13/230
4 15/16 98
125,413
250
223 285
23228 CCK/W33
23228-2CS5K/VT143
–
HA 2328
HA 2328
–
FRB 5/250
FRB 5/250
–
22228 CCK/W33
22228-2CS5K/VT143
C 2228 K
HA 3128 FRB 15/250
HA 3128 L FRB 15/250
HA 3128 L FRB 15/250
5
127
250
223 285
23228 CCK/W33
23228-2CS5K/VT143 –
HE2328
HE2328
–
FRB5/250
FRB5/250
–
22228 CCK/W33
22228-2CS5K/VT143
C 2228 K
HE3128 FRB15/250
HE3128L FRB15/250
HE3128L FRB15/250
5 3/16
106 270
131,763
241 295
23230 CCK/W33
23230-2CS5K/VT143
–
HA 2330
HA 2330
–
FRB 5/270
FRB 5/270
–
22230 CCK/W33
22230-2CS5K/VT143
C 2230 K
HA 3130 FRB 16.5/270
HA 3130 FRB 16.5/270
HA 3130 L FRB 16.5/270
5 1/ 4
106 270
133,35
241 295
23230 CCK/W33
23230-2CS5K/VT143
–
HE2330
HE2330
–
FRB5/270
FRB5/270
–
22230 CCK/W33
22230-2CS5K/VT143 C 2230 K
HE3130 FRB16.5/270
HE3130 FRB16.5/270
HE3130L FRB16.5/270
5 7/16
114 290
138,113
254 315
23232 CCK/W33
–
C 3232 K
HA 2332
–
HA 2332 L
FRB 5/290
–
FRB 5/290
22232 CCK/W33
22232-2CS5K/VT143
–
HA 3132
HA 3132
–
5 1/ 2
139,7
254 315
23232 CCK/W33
–
C 3232 K
HE2332
FRB5/290
–
–
HE2332L FRB5/290
22232 CCK/W33
22232-2CS5K/VT143 –
HE3132 FRB17/290
HE3132 FRB17/290
–
–
98
114 290
FRB 17/290
FRB 17/290
–
83
Supporti ritti SNL per cuscinetti con foro cilindrico
da 25 – 40 mm
Ca
4
Da db
H
da
dc
H1
A2
A1
A
Tenuteadoppiolabbro,designG
1)
Tenute a labirinto, design S
Albero Supporto
Dimensioni
mm
mm
25
67
46
74
40
19
130 165 20
15
77
52
89
50
22
150 185 20
77
52
89
50
22
82
52
93
50
82
52
93
85
40
1)
H1
H2
J
L
N
N1 G
A
35
H
Massa
da
30
A1
Tenute taconite, design ND
Denominazioni
Supporto
Supporto con cuscinetto
orientabile a rulli con tenuta
incorporata
Tenute
Coperchio di estremità
kg
–
12
1,40
SNL 205
SNL 505
SNL 205
SNL 205
TSN205G
2 FS 170
TSN 205 S
TSN 205 ND
ASNH506-605
ASNH 505
ASNH 506-605
ASNH 506-605
15
12
1,90
SNL 206-305
SNL 206-305
SNL 206-305
SNL 206-305
TSN305G
TSN 305 A
TSN 305 S
TSN 305 ND
ASNH507-606
ASNH 507-606
ASNH 507-606
ASNH 507-606
150 185 20
15
12
1,90
SNL 206-305
SNL 206-305
SNL 506-605
SNL 206-305
SNL 206-305
TSN206G
TSN 206 A
2 FS 170
TSN 206 S
TSN 206 ND
ASNH507-606
ASNH 507-606
ASNH 506-605
ASNH 507-606
ASNH 507-606
22
150 185 20
15
12
2,20
SNL 507-606
SNL 507-606
SNL 507-606
SNL 507-606
TSN306G
TSN 306 A
TSN 306 S
TSN 306 ND
ASNH507-606
ASNH 507-606
ASNH 507-606
ASNH 507-606
50
22
150 185 20
15
12
2,10
SNL 207
SNL 207
SNL 507-606
SNL 207
SNL 207
TSN207G
TSN 207 A
4 FS 170
TSN 207 S
TSN 207 ND
ASNH509
ASNH 509
ASNH 507-606
ASNH 509
ASNH 509
60
108 60
25
170 205 20
15
12
2,75
SNL 208-307
SNL 208-307
SNL 208-307
SNL 208-307
TSN307G
TSN 307 A
TSN 307 S
TSN 307 ND
ASNH510-608
ASNH 510-608
ASNH 510-608
ASNH 510-608
85
60
108 60
25
170 205 20
15
12
2,75
SNL 208-307
SNL 208-307
SNL 508-607
SNL 208-307
SNL 208-307
TSN208G
TSN 208 A
4 FS 170
TSN 208 S
TSN 208 ND
ASNH510-608
ASNH 510-608
ASNH 508-607
ASNH 510-608
ASNH 510-608
90
60
113 60
25
170 205 20
15
12
3,20
SNL 510-608
SNL 510-608
SNL 510-608
SNL 510-608
TSN308G
TSN 308 A
TSN 308 S
TSN 308 ND
ASNH510-608
ASNH 510-608
ASNH 510-608
ASNH 510-608
La dimensione A resta la stessa anche con tenute di design A
84
A3
N
(
A1
N1
)
+
-
Albero
da
db
Sede
cuscinetto
dc1) dc1)
min max
mm
25
30
35
40
1)
2)
3)
Ca
Da
mm
C
Larghezza
comprese
tenute
A2
A3
Cuscinetti idonei e componenti associati
Cuscinetto orientabile a sfere Anelli di arresto
Cuscinetto orientabile a rulli
2 per supporto
mm
–
Cuscinetto orientabile a sfere
Anelli di arresto
Cuscinetto orientabile a rulli
2 per supporto
Cuscinetto orientabile a rulli con tenuta
Cuscinetto CARB
30 –
–
25
52
90
140
1205 ETN9
–
FRB 5/52
2205 ETN9
22205 E
BS2-2205-2CS/VT143
C 2205 TN93)
FRB 3.5/52
FRB 3.5/52
FRB 1/52
FRB 3.5/52
30 –
–
32
62
89
140
1305 ETN9
21305 CC
FRB 7.5/62
FRB 7.5/62
2305 ETN9
–
–
–
FRB 4/62
–
–
–
35 –
–
32
62
89
150
1206 ETN9
–
FRB 8/62
–
2206 ETN9
22206 E
BS2-2206-2CS/VT143
C 2206 TN9
FRB 6/62
FRB 6/62
FRB 3.5/62
FRB 6/62
35 –
–
34
72
94
155
1306 ETN9
21306 CC
FRB 7.5/72
FRB 7.5/72
2306
–
–
–
FRB 3.5/72
–
–
–
45 42
43
34
72
96
160
1207 E
–
FRB 8.5/72
–
2207 ETN9
22207 E
BS2-2207-2CS/VT1432)
C 2207 TN9
FRB 5.5/72
FRB 5.5/72
FRB 3/72
FRB 5.5/72
45 –
–
39
80
99
145
1307 ETN9
21307 CC
FRB 9/80
FRB 9/80
2307 ETN9
–
–
–
FRB 4/80
–
–
–
50 47
47
39
80
99
160
1208 ETN9
–
FRB 10.5/80
–
2208 ETN9
22208 E
BS2-2208-2CS/VT1432)
C 2208 TN9
FRB 8/80
FRB 8/80
FRB 5.5/80
FRB 8/80
50 –
–
41
90
102 167
1308 ETN9
21308 E
FRB 9/90
FRB 9/90
2308 ETN9
22308 E
BS2-2308-2CS/VT143
–
FRB 4/90
FRB 4/90
FRB 1.5/90
–
Valido solo per alcuni cuscinetti orientabili a rulli con tenuta incorporata
L’albero deve essere modificato in base ai valori di dc per il cuscinetto
Verificare la disponibilità presso la SKF
85
Supporti ritti SNL per cuscinetti con foro cilindrico
da 45 – 60 mm
Ca
Da db
H
da
H1
A2
A1
A
Tenuteadoppiolabbro,designG1)
Tenute a labirinto, design S
Albero Supporto
Dimensioni
kg
–
12
2,75
18
16
170 205 20
15
30
210 255 24
128 70
28
110 80
150 80
105 70
115 80
SNL 209
SNL 209
SNL 509
SNL 209
SNL 209
TSN209G
TSN 209 A
4 FS 170
TSN 209 S
TSN 209 ND
ASNH511-609
ASNH 511-609
ASNH 509
ASNH 511-609
ASNH 511-609
4,40
SNL 511-609
SNL 511-609
SNL 511-609
SNL 511-609
TSN309G
TSN 309 A
TSN 309 S
TSN 309 ND
ASNH511-609
ASNH 511-609
ASNH 511-609
ASNH 511-609
12
3,00
SNL 210
SNL 210
SNL 510-608
SNL 210
SNL 210
TSN210G
TSN 210 A
4 FS 170
TSN 210 S
TSN 210 ND
ASNH512-610
ASNH 512-610
ASNH 510-608
ASNH 512-610
ASNH 512-610
18
16
5,10
SNL 512-610
SNL 512-610
SNL 512-610
SNL 512-610
TSN310G
TSN 310 A
TSN 310 S
TSN 310 ND
ASNH512-610
ASNH 512-610
ASNH 512-610
ASNH 512-610
210 255 24
18
16
4,20
SNL 211
SNL 211
SNL 511-609
SNL 211
SNL 211
TSN211G
TSN 211 A
4 FS 170
TSN 211 S
TSN 211 ND
ASNH513-611
ASNH 513-611
ASNH 511-609
ASNH 513-611
ASNH 513-611
30
230 275 24
18
16
6,50
SNL 513-611
SNL 513-611
SNL 513-611
SNL 513-611
TSN311G
TSN 311 A
TSN 311 S
TSN 311 ND
ASNH513-611
ASNH 513-611
ASNH 513-611
ASNH 513-611
134 70
30
210 255 24
18
16
4,75
SNL 212
SNL 212
SNL 512-610
SNL 212
SNL 212
TSN212G
TSN 212 A
4 FS 170
TSN 212 S
TSN 212 ND
ASNH515-612
ASNH 515-612
ASNH 512-610
ASNH 515-612
ASNH 515-612
156 80
30
230 280 24
18
16
7,00
SNL 515-612
SNL 515-612
SNL 515-612
SNL 515-612
SNL 312 TURU
TSN312G
TSN 312 A
TSN 312 S
TSN 312 ND
compreso
ASNH515-612
ASNH 515-612
ASNH 515-612
ASNH 515-612
ASNH 518-615 R
mm
45
85
60
109 60
25
170 205 20
15
95
70
128 70
28
210 255 24
90
60
113 60
25
105 70
134 70
95
70
1)
H1
H2
J
L
N
La dimensione A resta la stessa anche con tenute di design A
86
Tenute per lubrificazione
ad olio, design TURU
Coperchio di estremità
mm
60
A4
Tenute
H
N1 G
A
55
Tenute taconite, design ND
Denominazioni
Supporto
A1
Massa
da
50
A3
N
4
dc
A1
(
N1
)
+
-
C
Supporto con cuscinetto orientabile
a rulli con tenuta incorporata
Albero
da
db
Sede
cuscinetto
dc1) dc1)
min max
mm
45
50
55
60
1)
2)
Ca
Da
mm
Larghezza
comprese
tenute
A2
A3
A4
Cuscinetti idonei e componenti associati
Cuscinetto orientabile a sfere Anelli di arresto
Cuscinetto orientabile a rulli 2 per supporto
mm
–
Cuscinetto orientabile a sfere
Anelli di arresto
Cuscinetto orientabile a rulli
2 per supporto
Cuscinetto orientabile a rulli con tenuta
Cuscinetto CARB
55
52
53
30
85
97
160 –
1209 ETN9
–
FRB 5.5/85
–
2209 ETN9
22209 E
BS2-2209-2CS/VT1432)
C 2209 TN9
FRB 3.5/85
FRB 3.5/85
FRB 1/85
FRB 3.5/85
55
–
–
44
100
107 172 –
1309 ETN9
21309 E
FRB 9.5/100
FRB 9.5/100
2309 ETN9
22309 E
–
–
FRB 4/100
FRB 4/100
–
–
60
57
58
41
90
102 165 –
1210 ETN9
–
FRB 10.5/90
–
2210 ETN9
22210 E
BS2-2210-2CS/VT1432)
C 2210 TN9
FRB 9/90
FRB 9/90
FRB 6.5/90
FRB 9/90
60
–
–
48
110
117 180 –
1310 ETN9
21310 E
FRB 10.5/110
FRB 10.5/110
2310
22310 E
–
–
FRB 4/110
FRB 4/110
–
–
65
64
64
44
100
107 170 –
1211 ETN9
–
FRB 11.5/100
–
2211 ETN9
22211 E
BS2-2211-2CS/VT1432)
C 2211 TN9
FRB 9.5/100
FRB 9.5/100
FRB 6.5/100
FRB 9.5/100
65
–
–
51
120
122 185 –
1311 ETN9
21311 E
FRB 11/120
FRB 11/120
2311
22311 E
BS2-2311-2CS/VT143
–
FRB 4/120
FRB 4/120
FRB 1/120
–
70
69
69
48
110
117 185 –
1212 ETN9
–
FRB 13/110
–
2212 ETN9
22212 E
BS2-2212-2CS/VT1432)
C 2212 TN9
FRB 10/110
FRB 10/110
FRB 7/110
FRB 10/110
70
–
–
56
130
127 197 134 1312 ETN9
21312 E
FRB 12.5/130
FRB 12.5/130
2312
22312 E
–
–
FRB 5/130
FRB 5/130
–
–
Valido solo per alcuni cuscinetti orientabili a rulli con tenuta incorporata
L’albero deve essere modificato in base ai valori di dc per il cuscinetto
87
Supporti ritti SNL per cuscinetti con foro cilindrico
da 65 – 80 mm
Ca
Da db
H
da
H1
A2
A1
A
Tenuteadoppiolabbro,designG1)
Tenute a labirinto, design S
Albero Supporto
Dimensioni
Massa
kg
–
16
6,10
22
20
260 320 28
22
30
230 280 24
140 100 194 100 35
120 90
Tenute per lubrificazione
ad olio, design TURU
Coperchio di estremità
SNL 213
SNL 213
SNL 513-611
SNL 213
SNL 213
TSN213G
TSN 213 A
4 FS 170
TSN 213 S
TSN 213 ND
ASNH516-613
ASNH 516-613
ASNH 513-611
ASNH 516-613
ASNH 516-613
9,50
SNL 516-613
SNL 516-613
SNL 516-613
SNL 516-613
SNL 313 TURU
TSN313G
TSN 313 A
TSN 313 S
TSN 313 ND
compreso
ASNH516-613
ASNH 516-613
ASNH 516-613
ASNH 516-613
ASNH 216 R
20
10,0
SNL 517
SNL 517
SNL 517
SNL 517
SNL 314 TURU
TSN314G
TSN 314 A
TSN 314 S
TSN 314 ND
compreso
ASNH517
ASNH 517
ASNH 517
ASNH 517
ASNH 217 R
18
16
6,60
SNL 215
SNL 215
SNL 515-612
SNL 215
SNL 215
TSN215G
TSN 215 A
4 FS 170
TSN 215 S
TSN 215 ND
ASNH518-615
ASNH 518-615
ASNH 515-612
ASNH 518-615
ASNH 518-615
290 345 28
22
20
12,5
SNL 518-615
SNL 518-615
SNL 518-615
SNL 518-615
SNL 315 TURU
TSN315G
TSN 315 A
TSN 315 S
TSN 315 ND
compreso
ASNH518-615
ASNH 518-615
ASNH 518-615
ASNH 518-615
ASNH 218 R
32
260 315 28
22
20
9,00
SNL 216
SNL 216
SNL 516-613
SNL 216
SNL 216
TSN216G
TSN 216 A
4 FS 170
TSN 216 S
TSN 216 ND
ASNH216
ASNH 216
ASNH 516-613
ASNH 216
ASNH 216
145 100 212 112 35
290 345 28
22
20
13,7
SNL 519-616
SNL 519-616
SNL 519-616
SNL 519-616
SNL 316 TURU
TSN316G
TSN 316 A
TSN 316 S
TSN 316 ND
compreso
ASNH519-616
ASNH 519-616
ASNH 519-616
ASNH 519-616
ASNH 519-616 R
mm
mm
65
110 80
149 80
30
230 275 24
18
120 90
177 95
32
260 315 28
70
125 90
183 95
32
75
115 80
155 80
H
H1
177 95
H2
J
L
N
La dimensione A resta la stessa anche con tenute di design A
88
A4
Tenute
A1
N1 G
A
1)
Tenute taconite, design ND
Denominazioni
Supporto
da
80
A3
N
4
dc
A1
(
N1
)
+
-
C
Supporto con cuscinetto orientabile
a rulli con tenuta incorporata
Albero
da
db
Sede
cuscinetto
dc1) dc1)
min max
mm
65
Ca
Da
mm
Larghezza
comprese
tenute
A2
A3
A4
Cuscinetti idonei e componenti associati
Cuscinetto orientabile a sfere Anelli di arresto
Cuscinetto orientabile a rulli 2 per supporto
mm
–
1213 ETN9
–
FRB 14/120
–
2213 ETN9
22213 E
BS2-2213-2CS/VT143
C 2213 TN9
FRB 10/120
FRB 10/120
FRB 6.5/120
FRB 10/120
138 200 141 1313 ETN9
21313 E
FRB 12.5/140
FRB 12.5/140
2313
22313 E
–
–
FRB 5/140
FRB 5/140
–
–
150
143 205 143 1314
21314 E
FRB 13/150
FRB 13/150
2314
22314 E
–
C 2314
FRB 5/150
FRB 5/150
–
FRB 5/150
56
130
133 195 –
FRB 15.5/130
–
2215 ETN9
22215 E
BS2-2215-2CS/VT1432)
C 2215
FRB 12.5/130
FRB 12.5/130
FRB 9/130
FRB 12.5/130
–
65
160
158 220 159 1315
21315 E
FRB 14/160
FRB 14/160
2315
22315 E
–
C 2315
FRB 5/160
FRB 5/160
–
FRB 5/160
–
–
58
140
138 200 –
FRB 16/140
2216 ETN9
22216 E
BS2-2216-2CS/VT143
C 2216
FRB 12.5/140
FRB 12.5/140
FRB 9/140
FRB 12.5/140
–
–
68
170
163 218 166 1316
21316 E
FRB 14.5/170
FRB 14.5/170
2316
22316 E
–
C 2316
FRB 5/170
FRB 5/170
–
FRB 5/170
75
–
–
51
120
128 190 –
75
–
–
58
140
70
80
–
–
61
75
85
84
84
85
–
90
90
80
1)
2)
Cuscinetto orientabile a sfere
Anelli di arresto
Cuscinetto orientabile a rulli
2 per supporto
Cuscinetto orientabile a rulli con tenuta
Cuscinetto CARB
1215
–
1216
–
Valido solo per alcuni cuscinetti orientabili a rulli con tenuta incorporata
L’albero deve essere modificato in base ai valori di dc per il cuscinetto
89
Supporti ritti SNL per cuscinetti con foro cilindrico
da 85 – 130 mm
Ca
Da db
H
da
H1
A2
A1
A
Tenuteadoppiolabbro,designG1)
Tenute a labirinto, design S
Albero Supporto
Dimensioni
da
A
A1
mm
mm
85
125 90
H
Massa
H1
H2
J
L
A3
N
N1 G
Tenute taconite, design ND
Denominazioni
Supporto
kg
–
A4
Tenute per lubrificazione
ad olio, design TURU
Tenute
Coperchio di estremità
32
260 320 28
22
20
9,50
SNL 217
SNL 217
SNL 517
SNL 217
SNL 217
TSN217G
TSN 217 A
4 FS 170
TSN 217 S
TSN 217 ND
ASNH217
ASNH 217
ASNH 517
ASNH 217
ASNH 217
160 110 218 112 40
320 380 32
26
24
17,6
SNL 520-617
SNL 520-617
SNL 520-617
SNL 520-617
SNL 317 TURU
TSN317G
TSN 317 A
TSN 317 S
TSN 317 ND
compreso
ASNH520-617
ASNH 520-617
ASNH 520-617
ASNH 520-617
ASNH 520-617 R
90
140 100 194 100 35
290 345 28
22
20
11,8
SNL 218
SNL 218
SNL 518-615
SNL 218
SNL 218
TSN218G
TSN 218 A
4 FS 170
TSN 218 S
TSN 218 ND
ASNH218
ASNH 218
ASNH 518-615
ASNH 218
ASNH 218
95
175 120 242 125 45
350 410 32
26
24
22,0
SNL 522-619
SNL 522-619
SNL 522-619
SNL 319 TURU
TSN 319 A
TSN 319 S
TSN 319 ND
compreso
ASNH 522-619
ASNH 522-619
ASNH 522-619
ASNH 522-619 R
100
160 110 218 112 40
320 380 32
26
24
17,6
SNL 520-617
SNL 520-617
SNL 520-617
SNL 520-617
TSN220G
TSN 220 A
TSN 220 S
TSN 220 ND
ASNH520-617
ASNH 520-617
ASNH 520-617
ASNH 520-617
185 120 271 140 45
350 410 32
26
24
26,2
SNL 524-620
SNL 524-620
SNL 524-620
SNL 320 TURU
TSN 320 A
TSN 320 S
TSN 320 ND
compreso
ASNH 524-620
ASNH 524-620
ASNH 524-620
ASNH 524-620 R
110
175 120 242 125 45
350 410 32
26
24
22,0
SNL 522-619
SNL 522-619
SNL 522-619
SNL 522-619
TSN222G
TSN 222 A
TSN 222 S
TSN 222 ND
ASNH522-619
ASNH 522-619
ASNH 522-619
ASNH 522-619
120
185 120 271 140 45
350 410 32
26
24
26,2
SNL 524-620
SNL 524-620
SNL 524-620
SNL 524-620
TSN224G
TSN 224 A
TSN 224 S
TSN 224 ND
ASNH524-620
ASNH 524-620
ASNH 524-620
ASNH 524-620
130
190 130 290 150 50
380 445 35
28
24
33,0
SNL 526
SNL 526
SNL 526
SNL 526
TSN226G
TSN 226 A
TSN 226 S
TSN 226 ND
ASNH526
ASNH 526
ASNH 526
ASNH 526
1)
183 95
La dimensione A resta la stessa anche con tenute di design A
90
N
4
dc
A1
(
N1
)
+
-
C
Supporto con cuscinetto orientabile
a rulli con tenuta incorporata
Albero
da
db
Sede
cuscinetto
dc1) dc1)
min max
mm
85
Ca
Da
mm
Larghezza
comprese
tenute
A2
A3
A4
Cuscinetti idonei e componenti associati
Cuscinetto orientabile a sfere Anelli di arresto
Cuscinetto orientabile a rulli 2 per supporto
Cuscinetto orientabile a rulli
con tenuta
Cuscinetto CARB
mm
–
1217
–
–
–
95
–
–
61
150
143 205 –
95
–
–
70
180
178 238 181 1317
21317 E
–
–
90
100 –
–
65
160
158 220 –
95
110 –
–
80
200
191 253 195 1319
21319 E
–
–
100 115 112 114 70
180
178 245 –
1218
23218 CC/W33
–
–
1220
23220 CC/W33
23220-2CS/VT143
–
Cuscinetto orientabile a sfere
Anelli di arresto
Cuscinetto orientabile a rulli
2 per supporto
Cuscinetto orientabile a rulli con tenuta
Cuscinetto CARB
FRB 16.5/150
–
–
–
2217
22217 E
BS2-2217-2CS/VT143
C 2217
FRB 12.5/150
FRB 12.5/150
FRB 8.5/150
FRB 12.5/150
FRB 14.5/180
FRB 14.5/180
–
–
2317
22317 E
–
C 2317
FRB 5/180
FRB 5/180
–
FRB 5/180
FRB 17.5/160
FRB 6.25/160
–
–
2218
22218 E
BS2-2218-2CS/VT143
C 2218
FRB 12.5/160
FRB 12.5/160
FRB 8.5/160
FRB 12.5/160
FRB 17.5/200
FRB 17.5/200
–
–
2319 M
22319 E
C 2319
–
FRB 6.5/200
FRB 6.5/200
FRB 6.5/200
–
FRB 18/180
FRB 4.85/180
FRB 4.85/180
–
2220 M
22220 E
BS2-2220-2CS5/VT1432)
C 2220
FRB 12/180
FRB 12/180
FRB 7.5/180
FRB 12/180
FRB 19.5/215
FRB 19.5/215
–
–
2320 M
22320 E
–
C 2320
FRB 6.5/215
FRB 6.5/215
–
FRB 6.5/215
115 –
–
86
215
199 260 203 1320
21320 E
–
–
110 125 –
–
80
200
191 255 –
1222
23222 CC/W33
–
–
FRB 21/200
FRB 5.1/200
–
–
2222 M
22222 E
BS2-2222-2CS5/VT143
C 2222
FRB 13.5/200
FRB 13.5/200
FRB 8.5/200
FRB 13.5/200
120 135 –
–
86
215
199 270 –
1224 M
23224 CC/W33
–
C 3224
FRB 22/215
FRB 5/215
–
FRB 5/215
–
22224 E
BS2-2224-2CS5/VT143
–
–
FRB 14/215
FRB 8.5/215
–
130 145 –
–
90
230
208 275 –
1226 M
23226 CC/W33
23226-2CS5/VT143
–
FRB 22/230
FRB 5/230
FRB 5/230
–
–
22226 E
BS2-2226-2CS5/VT143
C 2226
–
FRB 13/230
FRB 7.5/230
FRB 13/230
1)
2)
Valido solo per alcuni cuscinetti orientabili a rulli con tenuta incorporata
L’albero deve essere modificato in base ai valori di dc per il cuscinetto
91
Supporti ritti SNL per cuscinetti con foro cilindrico
da 140 – 160 mm
Ca
Da db
H
da
H1
A2
A1
A
Tenuteadoppiolabbro,designG1)
Tenute a labirinto, design S
Albero Supporto
Dimensioni
H
Massa
H1
H2
J
L
N
kg
–
30
40,0
35
30
35
30
N1 G
A
mm
mm
140
205 150 302 150 50
420 500 42
35
150
220 160 323 160 60
450 530 42
160
235 160 344 170 60
470 550 42
La dimensione A resta la stessa anche con tenute di design A
92
Tenute taconite, design ND
Denominazioni
Supporto
da
1)
A1
A3
Tenute
Coperchio di estremità
SNL 528
SNL 528
SNL 528
SNL 528
TSN228G
TSN 228 A
TSN 228 S
TSN 228 ND
ASNH528
ASNH 528
ASNH 528
ASNH 528
49,0
SNL 530
SNL 530
SNL 530
SNL 530
TSN230G
TSN 230 A
TSN 230 S
TSN 230 ND
ASNH530
ASNH 530
ASNH 530
ASNH 530
55,0
SNL 532
SNL 532
SNL 532
SNL 532
TSN232G
TSN 232 A
TSN 232 S
TSN 232 ND
ASNH532
ASNH 532
ASNH 532
ASNH 532
N
(
A1
N1
)
+
-
Albero
da
db
Sede
cuscinetto
Ca
Da
C
Larghezza
comprese
tenute
A2
A3
Cuscinetti idonei e componenti associati
Cuscinetto orientabile a rulli
Anelli di arresto
Cuscinetto orientabile a rulli
2 per supporto
con tenuta incorporata
Cuscinetto CARB
mm
–
Cuscinetto orientabile a rulli
Cuscinetto orientabile a rulli
con tenuta incorporata
Cuscinetto CARB
Anelli di arresto
2 per supporto
mm
mm
140 155
98
250
223 290
23228 CC/W33
23228-2CS5/VT143
–
FRB 5/250
FRB 5/250
–
22228 CC/W33
22228-2CS5/VT143
C 2228
FRB 15/250
FRB 15/250
FRB 15/250
150 165
106 270
241 310
23230 CC/W33
23230-2CS5/VT143
–
FRB 5/270
FRB 5/270
–
22230 CC/W33
22230-2CS5/VT143
C 2230
FRB 16.5/270
FRB 16.5/270
FRB 16.5/270
160 175
114 290
254 325
23232 CC/W33
–
C 3232
FRB 5/290
–
FRB 5/290
22232 CC/W33
22232-2CS5/VT143
–
FRB 17/290
FRB 17/290
–
93
Disposizioni di tenuta per supporti ritti SNL, alberi metrici
da
Supporto della serie 5
db
Supporto della serie 2
Design L
In due
metà
DesignG
In due
metà
Design A
Monoblocco
Design C
In due
metà
Design C
Design S
Strisce in
Monoblocco
feltro tagliate
a misura
Design ND
Coperchio
di estremità
Supporto
Tipo
Diametro Set di tenute
albero
DesignL
DesignG
2 tenute
2 tenute
d a, d b
a quattro
a doppio
labbri
labbro
–
mm
–
505
20
30
–
–
TSN505G
–
TSN505A
–
CR400200 TSN 505 C
–
2 ¥ FS 1701)
2 ¥ TSN 505 S
–
2 ¥ TSN 505 ND
ASNH 505
205
20
25
30
35
–
–
–
–
TSN605G
TSN506G
TSN205G
–
TSN605A
TSN506A
–
–
CR400200
CR400250
–
–
TSN 605 C
TSN 506 C
–
2 ¥ FS 1701)
2 ¥ TSN 605 S
2 ¥ TSN 506 S
2 ¥ TSN 205 S
–
2 ¥ TSN 605 ND
2 ¥ TSN 506 ND
2 ¥ TSN 205 ND
–
ASNH 506-605
506-605
20
25
30
35
–
–
–
–
TSN605G
TSN506G
TSN305G
–
TSN605A
TSN506A
TSN205A
–
CR400200
CR400250
CR400300
–
TSN 605 C
TSN 506 C
–
2 ¥ FS 1701)
2 ¥ TSN 605 S
2 ¥ TSN 506 S
2 ¥ TSN 205 S
–
2 ¥ TSN 605 ND
2 ¥ TSN 506 ND
2 ¥ TSN 205 ND
–
ASNH 506-605
206-305
25
30
35
45
–
–
–
–
TSN606G
TSN305G
TSN206G
–
TSN606A
TSN305A
TSN206A
–
CR400250
CR400300
CR400350
–
TSN 606 C
TSN 305 C
–
2 ¥ FS 1701)
2 ¥ TSN 606 S
2 ¥ TSN 305 S
2 ¥ TSN 206 S
–
2 ¥ TSN 606 ND
2 ¥ TSN 305 ND
2 ¥ TSN 206 ND
–
ASNH 507-606
507-606
25
30
35
45
TSN 507 L
–
–
TSN606G
–
TSN306G
–
TSN606A
TSN 507 A
TSN306A
–
CR400250
CR 400300
CR400350
–
TSN 606 C
TSN 507 C
–
2 ¥ FS 1701)
2 ¥ TSN 606 S
2 ¥ TSN 507 S
2 ¥ TSN 306 S
–
2 ¥ TSN 606 ND
2 ¥ TSN 507 ND
2 ¥ TSN 306 ND
–
ASNH 507-606
207
40
45
55
–
–
–
TSN509G
TSN207G
–
TSN509A
TSN207A
–
CR400400 TSN 509 C
CR400450 –
–
4 ¥ FS 1701)
2 ¥ TSN 509 S
2 ¥ TSN 207 S
–
2 ¥ TSN 509 ND
2 ¥ TSN 207 ND
–
ASNH 509
508-607
30
35
50
–
TSN 508 L
–
TSN607G
–
–
TSN607A
TSN 508 A
–
CR400300 TSN 607 C
CR 400350 TSN 508 C
–
4 ¥ FS 1701)
2 ¥ TSN 607 S
2 ¥ TSN 508 S
–
2 ¥ TSN 607 ND
2 ¥ TSN 508 ND
–
ASNH 508-607
208-307
35
45
50
60
–
–
–
–
TSN608G
TSN307G
TSN208G
–
TSN608A
TSN307A
TSN208A
–
CR400350
CR400450
CR400500
–
TSN 608 C
–
–
4 ¥ FS 1701)
2 ¥ TSN 608 S
2 ¥ TSN 307 S
2 ¥ TSN 208 S
–
2 ¥ TSN 608 ND
2 ¥ TSN 307 ND
2 ¥ TSN 208 ND
–
ASNH 510-608
509
40
45
55
TSN 509 L
–
–
–
TSN307G
–
TSN 509 A
TSN307A
–
CR 400400 TSN 509 C
CR400450 –
–
4 ¥ FS 1701)
2 ¥ TSN 509 S
2 ¥ TSN 307 S
–
2 ¥ TSN 509 ND
2 ¥ TSN 307 ND
–
ASNH 509
209
40
50
55
65
–
–
–
–
TSN609G
TSN511G
TSN209G
–
TSN609A
TSN511A
TSN209A
–
CR400400
CR400500
CR400550
–
TSN 609 C
TSN 511 C
–
4 ¥ FS 1701)
2 ¥ TSN 609 S
2 ¥ TSN 511 S
2 ¥ TSN 209 S
–
2 ¥ TSN 609 ND
2 ¥ TSN 511 ND
2 ¥ TSN 209 ND
–
ASNH 511-609
510-608
35
45
50
60
–
TSN 510 L
–
–
TSN608G
–
TSN308G
–
TSN608A
TSN 510 A
TSN308A
–
CR400350
CR 400450
CR400500
–
TSN 608 C
TSN 510 C
–
4 ¥ FS 1701)
2 ¥ TSN 608 S
2 ¥ TSN 510 S
2 ¥ TSN 308 S
–
2 ¥ TSN 608 ND
2 ¥ TSN 510 ND
2 ¥ TSN 308 ND
–
ASNH 510-608
1)
Strisce in feltro sciolte
94
DesignA
2 tenute
V-ring
Libere
V-ring
DesignC
DesignS
2 tenute ad anello 1 tenuta
in feltro o strisce a labirinto
in feltro sciolte
DesignND
1 tenuta
taconite
Coperchio
di estremità
–
C
Supporto
Tipo
Diametro Set di tenute
albero
DesignL
DesignG
2 tenute
2 tenute
d a, d b
a quattro
a doppio
labbri
labbro
–
mm
–
210
45
55
60
70
–
–
–
–
TSN610G
TSN512G
TSN210G
–
TSN610A
TSN512A
TSN210A
–
CR400450
CR400550
CR400600
–
TSN 610 C
TSN 512 C
–
4 ¥ FS 1701)
2 ¥ TSN 610 S
2 ¥ TSN 512 S
2 ¥ TSN 210 S
–
2 ¥ TSN 610 ND
2 ¥ TSN 512 ND
2 ¥ TSN 210 ND
–
ASNH 512-610
511-609
40
50
55
65
–
TSN 511 L
–
–
TSN609G
–
TSN309G
–
TSN609A
TSN 511 A
TSN309A
–
CR400400
CR 400500
CR400550
–
TSN 609 C
TSN 511 C
–
4 ¥ FS 1701)
2 ¥ TSN 609 S
2 ¥ TSN 511 S
2 ¥ TSN 309 S
–
2 ¥ TSN 609 ND
2 ¥ TSN 511 ND
2 ¥ TSN 309 ND
–
ASNH 511-609
211
50
60
65
75
–
–
–
–
TSN611G
TSN513G
TSN211G
–
TSN611A
TSN513A
TSN211A
–
CR400500
CR400600
CR400650
–
TSN 611 C
TSN 513 C
–
4 ¥ FS 1701)
2 ¥ TSN 611 S
2 ¥ TSN 513 S
2 ¥ TSN 211 S
–
2 ¥ TSN 611 ND
2 ¥ TSN 513 ND
2 ¥ TSN 211 ND
–
ASNH 513-611
512-610
45
55
60
70
–
TSN 512 L
–
–
TSN610G
–
TSN310G
–
TSN610A
TSN 512 A
TSN310A
–
CR400450
CR 400550
CR400600
–
TSN 610 C
TSN 512 C
–
4 ¥ FS 1701)
2 ¥ TSN 610 S
2 ¥ TSN 512 S
2 ¥ TSN 310 S
–
2 ¥ TSN 610 ND
2 ¥ TSN 512 ND
2 ¥ TSN 310 ND
–
ASNH 512-610
212
55
65
70
85
–
–
–
–
TSN612G
TSN515G
TSN212G
–
TSN612A
TSN515A
TSN212A
–
CR400550
CR400650
CR400700
–
TSN 612 C
TSN 515 C
–
4 ¥ FS 1701)
2 ¥ TSN 612 S
2 ¥ TSN 515 S
2 ¥ TSN 212 S
–
2 ¥ TSN 612 ND
2 ¥ TSN 515 ND
2 ¥ TSN 212 ND
–
ASNH 515-612
513-611
50
60
65
75
–
TSN 513 L
–
–
TSN611G
–
TSN311G
–
TSN611A
TSN 513 A
TSN311A
–
CR400500
CR 400600
CR400650
–
TSN 611 C
TSN 513 C
–
4 ¥ FS 1701)
2 ¥ TSN 611 S
2 ¥ TSN 513 S
2 ¥ TSN 311 S
–
2 ¥ TSN 611 ND
2 ¥ TSN 513 ND
2 ¥ TSN 311 ND
–
ASNH 513-611
213
60
70
75
90
–
–
–
–
TSN613G
TSN516G
TSN213G
–
TSN613A
TSN516A
TSN213A
–
CR400600
CR400700
CR400750
–
TSN 613 C
TSN 516 C
–
4 ¥ FS 1701)
2 ¥ TSN 613 S
2 ¥ TSN 516 S
2 ¥ TSN 213 S
–
2 ¥ TSN 613 ND
2 ¥ TSN 516 ND
2 ¥ TSN 213 ND
–
ASNH 516-613
515-612
55
65
70
85
–
TSN 515 L
–
–
TSN612G
–
TSN312G
–
TSN612A
TSN 515 A
TSN312A
–
CR400550
CR 400650
CR400700
–
TSN 612 C
TSN 515 C
–
4 ¥ FS 1701)
2 ¥ TSN 612 S
2 ¥ TSN 515 S
2 ¥ TSN 312 S
–
2 ¥ TSN 612 ND
2 ¥ TSN 515 ND
2 ¥ TSN 312 ND
–
ASNH 515-612
215
65
80
85
100
–
–
–
–
TSN615G
TSN518G
TSN215G
–
TSN615A
TSN518A
TSN215A
–
CR400650
CR400800
CR400850
–
TSN 615 C
TSN 518 C
–
4 ¥ FS 1701)
2 ¥ TSN 615 S
2 ¥ TSN 518 S
2 ¥ TSN 215 S
–
2 ¥ TSN 615 ND
2 ¥ TSN 518 ND
2 ¥ TSN 215 ND
–
ASNH 518-615
516-613
60
70
75
90
–
TSN 517 L
–
–
TSN613G
–
TSN313G
–
TSN613A
TSN 516 A
TSN313A
–
CR400600
CR 400700
CR400750
–
TSN 613 C
TSN 516 C
–
4 ¥ FS 1701)
2 ¥ TSN 613 S
2 ¥ TSN 516 S
2 ¥ TSN 313 S
–
2 ¥ TSN 613 ND
2 ¥ TSN 516 ND
2 ¥ TSN 313 ND
–
ASNH 516-613
1)
DesignA
2 tenute
V-ring
Libere
V-ring
DesignC
DesignS
2 tenute ad anello 1 tenuta
in feltro o strisce a labirinto
in feltro sciolte
DesignND
1 tenuta
taconite
Coperchio
di estremità
–
Strisce in feltro sciolte
95
Disposizioni di tenuta per supporti ritti SNL, alberi metrici
da
Supporto della serie 5
db
Supporto della serie 2
Design L
In due
metà
DesignG
In due
metà
Design A
Monoblocco
Design C
In due
metà
Design C
Design S
Strisce in
Monoblocco
feltro tagliate
a misura
Design ND
Coperchio
di estremità
Supporto
Tipo
Diametro Set di tenute
albero
DesignL
DesignG
2 tenute
2 tenute
d a, d b
a quattro
a doppio
labbri
labbro
–
mm
–
216
90
105
–
–
TSN216G
–
TSN216A
–
CR400900 –
–
4 ¥ FS 1701)
2 ¥ TSN 216 S
–
2 ¥ TSN 216 ND
–
ASNH 216
517
75
80
95
TSN 517 L
–
–
–
TSN314G
–
TSN 517 A
TSN314A
–
CR 400750 TSN 517 C
CR400800 –
–
4 ¥ FS 1701)
2 ¥ TSN 517 S
2 ¥ TSN 314 S
–
2 ¥ TSN 517 ND
2 ¥ TSN 314 ND
–
ASNH 517
217
95
–
TSN217G
TSN217A
CR400950 –
2 ¥ TSN 217 S
2 ¥ TSN 217 ND
ASNH 217
518-615
65
80
85
100
–
TSN 518 L
–
–
TSN615G
–
TSN315G
–
TSN615A
TSN 518 A
TSN315A
–
CR400650
CR 400800
CR400850
–
2 ¥ TSN 615 S
2 ¥ TSN 518 S
2 ¥ TSN 315 S
–
2 ¥ TSN 615 ND
2 ¥ TSN 518 ND
2 ¥ TSN 315 ND
–
ASNH 518-615
218
100
–
TSN218G
TSN218A
CR401000 –
2 ¥ TSN 218 S
2 ¥ TSN 218 ND
ASNH 218
519-616
70
85
90
–
TSN 519 L
–
TSN616G
–
TSN316G
TSN616A
TSN 519 A
TSN316A
CR400700 TSN 616 C
CR 400850 TSN 519 C
CR400900 –
2 ¥ TSN 616 S
2 ¥ TSN 519 S
2 ¥ TSN 316 S
2 ¥ TSN 616 ND
2 ¥ TSN 519 ND
2 ¥ TSN 316 ND
ASNH 519-616
520-617
75
90
95
115
–
TSN 520 L
–
–
TSN617G
–
TSN317G
TSN220G
TSN617A
TSN 520 A
TSN317A
TSN220A
CR400750
CR 400900
CR400950
CR401100
TSN 617 C
TSN 520 C
–
–
2 ¥ TSN 617 S
2 ¥ TSN 520 S
2 ¥ TSN 317 S
2 ¥ TSN 220 S
2 ¥ TSN 617 ND
2 ¥ TSN 520 ND
2 ¥ TSN 317 ND
2 ¥ TSN 220 ND
ASNH 520-617
522-619
85
100
110
125
–
TSN 522 L
–
–
TSN619G
–
–
TSN222G
TSN619A
TSN 522 A
TSN 319 A
TSN222A
CR400850
CR 401000
CR 401100
CR401300
TSN 619 C
TSN 522 C
–
–
2 ¥ TSN 619 S
2 ¥ TSN 522 S
2 ¥ TSN 319 S
2 ¥ TSN 222 S
2 ¥ TSN 619 ND
2 ¥ TSN 522 ND
2 ¥ TSN 319 ND
2 ¥ TSN 222 ND
ASNH 522-619
524-620
90
110
115
135
–
–
–
–
TSN620G
TSN524G
–
TSN224G
TSN620A
TSN524A
TSN 320 A
TSN224A
CR400900
CR401100
CR 401100
CR401300
TSN 620 C
TSN 524 C
–
–
2 ¥ TSN 620 S
2 ¥ TSN 524 S
2 ¥ TSN 320 S
2 ¥ TSN 224 S
2 ¥ TSN 620 ND
2 ¥ TSN 524 ND
2 ¥ TSN 320 ND
2 ¥ TSN 224 ND
ASNH 524-620
526
115
145
–
–
TSN526G
TSN226G
TSN526A
TSN226A
CR401100 TSN 526 C
CR401500 –
2 ¥ TSN 526 S
2 ¥ TSN 226 S
2 ¥ TSN 526 ND
2 ¥ TSN 226 ND
ASNH 526
528
125
155
–
–
TSN528G
TSN228G
TSN528A
TSN228A
CR401300 TSN 528 C
CR401500 TSN 228 C
2 ¥ TSN 528 S
2 ¥ TSN 228 S
2 ¥ TSN 528 ND
2 ¥ TSN 228 ND
ASNH 528
530
135
165
–
–
TSN530G
TSN230G
TSN530A
TSN230A
CR401300 TSN 530 C
CR401700 –
2 ¥ TSN 530 S
2 ¥ TSN 230 S
2 ¥ TSN 530 ND
2 ¥ TSN 230 ND
ASNH 530
532
140
175
–
–
TSN532G
TSN232G
TSN532A
TSN232A
CR401400 TSN 532 C
CR401700 –
2 ¥ TSN 532 S
2 ¥ TSN 232 S
2 ¥ TSN 532 ND
2 ¥ TSN 232 ND
ASNH 532
1)
Strisce in feltro sciolte
96
DesignA
2 tenute
V-ring
Libere
V-ring
DesignC
DesignS
2 tenute ad anello 1 tenuta
in feltro o strisce a labirinto
in feltro sciolte
DesignND
1 tenuta
taconite
Coperchio
di estremità
–
TSN 615 C
TSN 518 C
–
4 ¥ FS 1701)
C
97
Disposizioni di tenuta per supporti ritti SNL, alberi in pollici
da
Supporto della serie 5
Design L
In due metà
Design
G/GA/GE/GS
In due metà
DesignA/AE
Monoblocco
DesignC/CE
In due metà
DesignSA/SE/SS
Monoblocco
Design
NDA/NDE/NDS
Coperchio
di estremità
Supporto DiaTipo
metro
albero
da
Set di tenute
DesignL
Design
2tenute
G/GA/GE/GS
a quattro
2 tenute a
labbri
doppio labbro
–
in
–
505
3/4
–
TSN505GE
TSN505A
CR400200
TSN505C
2¥TSN505SE
2¥TSN505NDE
ASNH505
506-605
3/4
15/16
1
–
–
–
TSN605GE
TSN506GA
TSN506G
TSN605A
TSN605A
TSN506A
CR400200
CR400200
CR400250
TSN605C
TSN605C
TSN506C
2¥TSN605SE
2¥ TSN 605 SA
2¥TSN506SE
2¥TSN605NDE
2 ¥ TSN 605 NDA
2¥TSN506NDE
ASNH506-605
ASNH 506-605
ASNH506-605
507-606
15/16
1
1 1/8
1 3/16
–
–
–
TSN 507 L
TSN606GA
TSN606G
TSN507GS
–
TSN606A
TSN606A
TSN507A
TSN 507 A
CR400250
CR400250
CR400300
CR 400300
TSN606C
TSN606C
TSN507C
TSN 507 C
2¥ TSN 606 SA
2¥TSN606SE
2¥ TSN 507 SS
2 ¥ TSN 507 SA
2 ¥ TSN 606 NDA
2¥TSN606NDE
2 ¥ TSN 507 NDS
2 ¥ TSN 507 NDA
ASNH 507-606
ASNH507-606
ASNH 507-606
ASNH 507-606
508-607
1 1/8
1 3/16
1 1/4
1 3/8
–
–
–
TSN 508 L
TSN607GS
TSN607G
TSN508GE
–
TSN607A
TSN607A
TSN508AE
TSN 508 A
CR400300
CR400300
CR400320
CR 400350
TSN607C
TSN607C
TSN508CE
TSN 508 C
2¥ TSN 607 SS
2¥ TSN 607 SA
2¥TSN508SE
2 ¥ TSN 508 SS
2 ¥ TSN 607 NDS
2 ¥ TSN 607 NDA
2¥TSN508NDE
2 ¥ TSN 508 NDS
ASNH 508-607
ASNH 508-607
ASNH508-607
ASNH 508-607
509
1 7/16
1 1/2
–
–
TSN509GA
TSN509GE
TSN509AE CR400380
TSN509AE CR400380
TSN509CE
TSN509CE
2¥ TSN 509 SA
2¥TSN509SE
2 ¥ TSN 509 NDA
2¥TSN509NDE
ASNH 509
ASNH509
510-608
1 1/4
1 3/8
1 11/16
1 3/4
–
–
–
TSN 510 L
TSN608GE
TSN608G
TSN510GA
–
TSN608AE
TSN608A
TSN510A
TSN 510 A
CR400320
CR400350
CR400450
CR 400450
TSN608CE
TSN608C
TSN510C
TSN 510 C
2¥TSN608SE
2¥ TSN 608 SS
2¥ TSN 510 SA
2 ¥TSN510SE
2¥TSN608NDE
2 ¥ TSN 608 NDS
2 ¥ TSN 510 NDA
2¥TSN510NDE
ASNH510-608
ASNH 510-608
ASNH 510-608
ASNH510-608
511-609
1 1/2
1 7/16
1 15/16
2
–
–
TSN 511 L
TSN 511 L
TSN609GE
TSN609GA
–
–
TSN609AE
TSN609AE
TSN 511 A
TSN 511 A
CR400380
CR400380
CR 400500
CR 400500
TSN609CE
TSN609CE
TSN 511 C
TSN 511 C
2¥TSN609SE
2¥ TSN 609 SA
2 ¥ TSN 511 SA
2 ¥TSN511SE
2¥TSN609NDE
2 ¥ TSN 609 NDA
2 ¥ TSN 511 NDA
2¥TSN511NDE
ASNH511-609
ASNH 511-609
ASNH 511-609
ASNH511-609
512-610
1 11/16 –
1 3/4
–
2 1/8
–
TSN610GA
TSN610G
TSN512GS
TSN610A
TSN610A
TSN512A
CR400450 TSN610C
CR400450 TSN610C
CR400550 TSN512C
2¥ TSN 610 SA
2¥TSN610SE
2¥ TSN 512 SS
2 ¥ TSN 610 NDA
2¥TSN610NDE
2 ¥ TSN 512 NDS
ASNH 512-610
ASNH512-610
ASNH 512-610
513-611
1 15/16
2
2 3/16
2 1/4
–
–
–
–
TSN611G
TSN611G
TSN513GA
TSN513GE
TSN611A
TSN611A
TSN513AE
TSN513A
CR400500
CR400500
CR400550
CR400600
TSN611C
TSN611C
TSN513CE
TSN513CE
2¥ TSN 611 SA
2¥TSN611SE
2¥ TSN 513 SA
2¥TSN513SE
2 ¥ TSN 611 NDA
2¥TSN611NDE
2 ¥ TSN 513 NDA
2¥TSN513NDE
ASNH 513-611
ASNH513-611
ASNH 513-611
ASNH513-611
515-612
2 1/8
2 7/16
2 1/2
–
–
–
TSN612GS
TSN515GA
TSN515GE
TSN612A
CR400550 TSN612C
TSN515AE CR400600 TSN515CE
TSN515A
CR400650 TSN515C
2¥ TSN 612 SS
2¥ TSN 515 SA
2¥TSN515SE
2 ¥ TSN 612 NDS
2 ¥ TSN 515 NDA
2¥TSN515NDE
ASNH 515-612
ASNH 515-612
ASNH515-612
516-613
2 3/16
2 1/4
2 11/16
2 3/4
–
–
–
TSN 516 L
TSN613GA
TSN613GE
TSN516GA
–
TSN613AE
TSN613A
TSN516A
TSN 516 A
2¥ TSN 613 SA
2¥TSN613SE
2¥ TSN 516 SA
2 ¥TSN516SE
2 ¥ TSN 613 NDA
2¥TSN613NDE
2 ¥ TSN 516 NDA
2¥TSN516NDE
ASNH 516-613
ASNH516-613
ASNH 516-613
ASNH516-613
98
DesignA/AE
2tenute
V-ring
V-ring
libero
DesignC/CE
2tenutead
anello in feltro
Design
SA/SE/SS
1 tenuta
a labirinto
Design
NDA/NDE/NDS
1 tenuta taconite
Coperchio
di estremità
–
CR400550
CR400600
CR400700
CR 400700
TSN613CE
TSN613CE
TSN516C
TSN 516 C
C
Supporto DiaTipo
metro
albero
da
Set di tenute
DesignL
Design
2tenute
G/GA/GE/GS
a quattro
2 tenute a
labbri
doppio labbro
–
in
–
517
2 15/16
3
TSN 517 L
TSN 517 L
–
–
TSN 517 A
TSN 517 A
CR 400750
CR 400750
TSN 517 C
TSN 517 C
2 ¥ TSN 517 SA
2 ¥TSN517SE
2 ¥ TSN 517 NDA
2¥TSN517NDE
ASNH 517
ASNH517
518-615
2 7/16
2 1/2
3 3/16
3 1/4
–
–
TSN518L
TSN518L
TSN615GA
TSN615GE
–
–
TSN615AE
TSN615A
TSN518A
TSN518A
CR400600
CR400650
CR400800
CR400800
TSN615CE
TSN615C
TSN518CE
TSN518CE
2¥ TSN 615 SA
2¥TSN615SE
2¥ TSN 518 SA
2¥TSN518SE
2 ¥ TSN 615 NDA
2¥TSN615NDE
2 ¥ TSN 518 NDA
2¥TSN518NDE
ASNH 518-615
ASNH518-615
ASNH 518-615
ASNH518-615
519-616
2 11/16 –
2 3/4
–
TSN616GA
TSN616G
TSN616A
TSN616A
CR400700
CR400700
TSN616C
TSN616C
2¥ TSN 616 SA
2¥TSN616SE
2 ¥ TSN 616 NDA
2¥TSN616NDE
ASNH 519-616
ASNH519-616
520-617
2 15/16
3
3 7/16
3 1/2
–
–
–
–
TSN617G
TSN617G
TSN520GA
TSN520GE
TSN617A
TSN617A
TSN520A
TSN520A
CR400750
CR400750
CR400900
CR400900
TSN617C
TSN617C
TSN520C
TSN520C
2¥ TSN 617 SA
2¥TSN617SE
2¥ TSN 520 SA
2¥TSN520SE
2 ¥ TSN 617 NDA
2¥TSN617NDE
2 ¥ TSN 520 NDA
2¥TSN520NDE
ASNH 520-617
ASNH520-617
ASNH 520-617
ASNH520-617
522-619
3 1/4
3 15/16
4
–
TSN 522 L
TSN 522 L
TSN619GE
–
–
TSN619A
TSN 522 A
TSN 522 A
CR400850 TSN619C
CR 401000
TSN 522 C
CR 401000
TSN 522 C
2¥TSN619SE
2 ¥ TSN 522 SA
2 ¥TSN522SE
2¥TSN619NDE
2 ¥ TSN 522 NDA
2¥TSN522NDE
ASNH522-619
ASNH 522-619
ASNH522-619
524-620
3 7/16
3 1/2
4 3/16
4 1/4
–
–
–
–
TSN620GA
TSN620GE
TSN524GA
TSN524GE
TSN620A
TSN620A
TSN524A
TSN524A
CR400900
CR400900
CR401100
CR401100
TSN620C
TSN620C
TSN524CE
TSN524C
2¥ TSN 620 SA
2¥TSN620SE
2¥ TSN 524 SA
2¥TSN524SE
2 ¥ TSN 620 NDA
2¥TSN620NDE
2 ¥ TSN 524 NDA
2¥TSN524NDE
ASNH 524-620
ASNH524-620
ASNH 524-620
ASNH524-620
526
4 7/16
4 1/2
–
–
TSN526GA
TSN526G
TSN526A
TSN526A
CR401100
CR401100
TSN526C
TSN526C
2¥ TSN 526 SA
2¥TSN526SE
2 ¥ TSN 526 NDA
2¥TSN526NDE
ASNH 526
ASNH526
528
4 15/16 –
5
–
TSN528G
TSN528GE
TSN528A
TSN528A
CR401300
CR401300
TSN528C
TSN528C
2¥ TSN 528 SA
2¥TSN528SE
2 ¥ TSN 528 NDA
2¥TSN528NDE
ASNH 528
ASNH528
530
5 3/16
5 1/4
–
–
TSN530GA
TSN530GE
TSN530A
TSN530A
CR401300
CR401300
TSN530C
TSN530C
2¥ TSN 530 SA
2¥TSN530SE
2 ¥ TSN 530 NDA
2¥TSN530NDE
ASNH 530
ASNH530
532
5 7/16
5 1/2
–
–
TSN532GA
TSN532G
TSN532A
TSN532A
CR401400
CR401400
TSN532C
TSN532C
2¥ TSN 532 SA
2¥TSN532SE
2 ¥ TSN 532 NDA
2¥TSN532NDE
ASNH 532
ASNH532
DesignA/AE
2tenute
V-ring
V-ring
libero
DesignC/CE
2tenutead
anello in feltro
Design
SA/SE/SS
1 tenuta
a labirinto
Design
NDA/NDE/NDS
1 tenuta taconite
Coperchio
di estremità
–
99
Altri prodotti per garantire
un esercizio efficiente
Cuscinetti orientabili a
rulli standard, ad elevate
prestazioni
La SKF produce anche cuscinetti orientabili
a rulli all’avanguardia, in grado di garantire le
stesse elevate prestazioni dei supporti ritti SNL:
• Cuscinettiorientabiliasfere.
• Cuscinettiorientabiliarulli.
• CuscinettitoroidaliarulliCARB.
Questi cuscinetti sono disponibili in molteplici
dimensioni e design differenti.
Il grado di disallineamento ammissibile del
cuscinetto dipende dalla serie del cuscinetto
stesso ed anche dalle tenute installate nei
supporti SNL.
I cuscinetti orientabili a sfere ed a rulli possono essere utilizzati sia per le disposizioni di
cuscinetti di vincolo che non di vincolo. Nella
posizione non di vincolo, l’anello esterno del
cuscinetto è libero di muoversi assialmente
100
nella propria sede, nel foro del supporto. I
cuscinetti toroidali a rulli CARB, d’altro canto,
sono in grado di consentire lo spostamento
assiale all’interno del cuscinetto e vengono
sempre installati nella posizione non di vincolo. In genere si abbina un cuscinetto toroidale
a rulli CARB, nella posizione non di vincolo,
con un cuscinetto orientabile a rulli od a sfere,
nella posizione di vincolo.
Cuscinetti orientabili a rulli
I cuscinetti orientabili a rulli delle serie 222,
232, 213 e 223 possono essere incorporati
nei supporti ritti SNL. Questi cuscinetti orientabili a rulli sono disponibili con foro conico,
per il montaggio su bussole di trazione, o con
foro cilindrico. I cuscinetti orientabili a rulli con
tenuta incorporata delle Serie Dimensionali
22, 32 e 23 sono anch’essi idonei per l’installazione nei supporti.
Cuscinetti orientabili a sfere
I cuscinetti orientabili a sfere delle serie 12,
22, 13 e 23 possono essere incorporati nei
supporti ritti SNL. Sono idonei anche cuscinetti orientabili a sfere con tenuta incorporata
della serie 22-2RS1, soprattutto in presenza
di un elevato tasso di contaminazione dell’ambiente di esercizio, in cui verranno installati
i supporti ritti. Questi cuscinetti orientabili
a sfere sono disponibili con foro conico, per
il montaggio su bussole di trazione, o con
foro cilindrico.
Cuscinetti toroidali a rulli CARB
I cuscinetti toroidali a rulli CARB delle serie
C 22, C 23 e C 32 possono essere incorporati
nei supporti ritti SNL.
Benché disponibili nella versione con gabbia o a pieno riempimento, solitamente, per
i supporti SNL si consiglia l’impiego di cuscinetti con gabbia. I cuscinetti toroidali a rulli
CARB sono disponibili con foro conico, per
il montaggio su bussole di trazione o di pressione, o con foro cilindrico.
Montaggio semplificato,
grazie a bussole di
trazione e di pressione
Normalmente, i cuscinetti con foro conico,
che vengono incorporati nei supporti ritti
SNL, sono montati su alberi lisci od a gradini
mediante una bussola di trazione, o con bussola di pressione solo su alberi a gradini.
Queste bussole vengono prodotte dalla
SKF in dimensioni compatibili con la gamma
di cuscinetti che possono essere installati nei
supporti SNL.
Le bussole di trazione sono più diffuse
rispetto a quelle di pressione, poiché sono
più versatili e semplici da montare.
Bussole di pressione
Anche queste bussole sono dotate di fessura
con un diametro esterno conico. Le dimensioni utilizzate per i supporti SNL presentano
una conicità esterna di 1:12. Le loro dimensioni sono conformi alla ISO 2982-1:1995.
I cuscinetti su bussole di pressione devono
essere montati contro uno spallamento fisso,
ad es. uno spallamento dell’albero. Dopo
essere state calzate nel foro del cuscinetto,
le bussole di pressione devono essere bloccate
in posizione sull’albero, mediante una ghiera
di bloccaggio o piastra terminale. Le ghiere
non vengono fornite con le bussole.
Ulteriori informazioni su
• cuscinettiorientabiliasfere
(†CatalogoGenerale6000)
• cuscinettiorientabiliarulli
(†CatalogoGenerale6000e
brochure6100)
• cuscinettitoroidaliarulliCARB
(†CatalogoGenerale6000e
brochure6102)
• bussolepercuscinetti
(†catalogo6005)
D
Bussole di trazione
Queste bussole sono dotate di fessura con un
diametro esterno conico. Le dimensioni utilizzate con cuscinetti per supporti SNL presentano una conicità esterna di 1:12 e sono fornite complete di ghiera di bloccaggio e rosetta
di sicurezza. Le loro dimensioni sono conformi
alla ISO 2982-1:1995.
Se si usano bussole di trazione su alberi
lisci, è possibile vincolare il cuscinetto in qualsiasi posizione sull’albero e non è necessario
alcun vincolo assiale supplementare.
101
Altri prodotti
Ghiere di bloccaggio
Le ghiere di bloccaggio della SKF, sono disponibili in parecchi design differenti e sono in
grado di bloccare assialmente i cuscinetti
sull’estremità dell’albero. I design più diffusi
sono quelli delle serie KM, KML e HM. Queste
ghiere presentano quattro od otto fessure
egualmente distanziate sul diametro esterno
e vengono bloccate in posizione da rosette di
sicurezza o graffe di bloccaggio, che richiedono una scanalatura nell’albero. Le dimensioni
delle ghiere sono conformi alla ISO 29822:1995, come quelle delle rosette di sicurezza
delle serie MB ed MBL e delle graffe di bloccaggio della serie MS.
Altre ghiere di bloccaggio prodotte dalla
SKF comprendono quelle delle serie KMT,
KMTA, KMK e KMFE, che non richiedono
alcuna scanalatura nell’albero.
102
Grassi lubrificanti per cuscinetti
La lubrificazione costituisce un elemento
essenziale per garantire prestazioni efficienti
dei cuscinetti. Nelle applicazioni con supporti
ritti SNL, normalmente, si adotta la lubrificazione a grasso. La SKF ha concentrato i propri
sforzi per sviluppare una gamma di grassi di
alta qualità per la lubrificazione dei cuscinetti
a sfere ed a rulli.
Con i supporti ritti SNL è possibile utilizzare
anche il dispositivo di lubrificazione automatico
SKFSYSTEM24.Unadattatorepuòessere
posizionato nel foro filettato standard nel cappello del supporto. Si ricorda che il grasso in
eccesso dovrebbe poter essere scaricato dal
supporto († sezione ”Lubrificazione a grasso”
alle pagine 28 e 29).
Unità cuscinetto a rulli
SKF ConCentra
Queste unità sono supporti dotati di cuscinetti
lubrificati in stabilimento, per garantire un’installazionefacilitata.Essecomprendono
• unsupportorittomonobloccoinghisagrigia
• uncuscinettoorientabilearullidellaserie
222 con anello interno speciale
• unabussoladitrazionespeciale
• duetenuteingommaacrilonitrilbutadiene
a doppio labbro o due tenute a labirinto.
Queste unità sono disponibili sia nella versione
per il montaggio nella posizione di vincolo che
in quella non di vincolo.
Altri supporti per cuscinetti
Per soddisfare la grande varietà delle richieste,
la SKF produce una gamma completa di supporti per cuscinetti. La maggior parte di questi
supporti ritti sono in due metà, ma la gamma
SKF comprende anche i seguenti articoli
• supportirittimonoblocco
• supportiflangiati
• supportitenditori
• supporticonduecuscinetti.
montati su bussola di trazione o di pressione.
Sono idonei sia per alberi a gradini che per
alberi lisci.
Vengono utilizzati tipi diversi di tenute. La
maggior parte dei supporti sono realizzati in
ghisa grigia, ma la gamma comprende anche
supporti in ghisa sferoidale od acciaio fuso.
Per ulteriori informazioni, rivolgersi alla
SKF.
Ulteriori informazioni su
• ghieredibloccaggio(†catalogo6006)
• grassi(†catalogoMP3000)
• unitàcuscinettoarulliSKFConCentra
SKF(†brochure6103)
• supporti(†catalogo6004)
Molti di questi supporti sono stati concepiti
per cuscinetti orientabili e la gamma prevede
articoli per diametri albero fino a 1 800 mm
compresi. Sono disponibili supporti idonei sia
per la lubrificazione ad olio che a grasso, nonché per cuscinetti con foro cilindrico o conico,
D
103
Strumenti per il monitoraggio delle condizioni
• temperatura
• velocità
• rumorosità
• condizionidell’olio
• allineamentodell’albero
• vibrazioni
• condizionideicuscinetti.
Gliobiettividelmonitoraggiodellecondizioni
sono quelli di aumentare al massimo il tempo
di funzionamento corretto della macchina
e ridurre al minimo il numero di guasti, diminuendo, pertanto, in maniera significativa,
i tempi di fermo ed i costi di manutenzione.
Per raggiungere tali obiettivi, si consiglia
di monitorare, periodicamente o costantemente, le condizioni dei cuscinetti e dei macchinari. Il monitoraggio delle condizioni permette di rilevare e valutare un principio di
danneggiamento dei cuscinetti, in modo da
pianificare la sostituzione degli stessi quando
l’impianto non è in funzione, evitando così
fermi macchina non programmati. Se applicato
a tutti i macchinari, (non solo a quelli particolarmente sensibili o critici), il monitoraggio
delle condizioni è in grado di ottimizzare le
prestazioni dei macchinari stessi, e spesso
garantire livelli di rendimento dell’impianto
superiori alle aspettative.
La SKF offre una gamma completa di
strumenti per il monitoraggio delle condizioni,
per la misurazione di tutti i parametri importanti. Tali parametri comprendono
La gamma comprende dispositivi portatili
e leggeri per l’uso manuale, nonché sistemi
di monitoraggio continuo complessi per installazioni fisse, a supporto della manutenzione
preventiva.
Un esempio è costituito dallo strumento
di gestione dati MARLIN I-Pro, un dispositivo
di acquisizione dati robusto, ad elevate prestazioni, che premette agli operatori di stabilimento di acquisire, memorizzare ed analizzare,
rapidamente e semplicemente, i dati globali
relativi ai controlli, processi e vibrazioni di un
macchinario. Questo strumento permette
di definire gli andamenti corretti, confrontare
i dati di letture precedenti, nonché di identificare situazioni critiche, ma non solo. La funzionalità ”user note” permette agli operatori
di registrare immediatamente informazioni
dettagliate relative a condizioni macchina
anomale o misurazioni discutibili.
Vibration Penplus della SKF
Rilevamento rumorosità
104
Registrazione dei valori di vibrazione mediante
un dispositivo di acquisizione dati della serie
Microlog della SKF
Strumento di gestione dati MARLIN I-Pro
D
105
SKF – the knowledge
engineering company
Dall’azienda che 100 anni fa inventò il cuscinetto orientabile a sfere, la SKF si è evoluta e
trasformata in una ”knowledge engineering
company” in grado di operare su cinque piattaforme tecnologiche per creare soluzioni uniche per i propri clienti. Queste piattaforme
comprendono naturalmente cuscinetti, sistemi di cuscinetti e dispositivi di tenuta, ma si
estendono anche ad altri settori: lubrificanti e
sistemi di lubrificazione, elementi critici che
influenzano la durata in molte applicazioni;
meccatronica, che combina il know-how meccanico a quello elettronico per realizzare sistemi di movimento lineare più efficienti e soluzioni dotate di sensori; ed un’ampia gamma di
servizi, dal supporto logistico e di progettazione all’ottimizzazione di sistemi di monitoraggio ed affidabilità.
Benché il settore sia stato ampliato, la SKF
mantiene la sua leadership mondiale nell’ambito della progettazione, produzione e commercializzazione dei cuscinetti a sfere, nonché
di prodotti complementari come le guarnizioni
radiali. Inoltre, il gruppo SKF occupa una posizione sempre più importante nell’ambito dei
prodotti per movimento lineare, cuscinetti
aerospaziali ad alta precisione, mandrini per
Tenute
Cuscinetti
e unità
Meccatronica
106
macchine utensili e servizi per la manutenzione di impianti.
Il gruppo SKF detiene sia la certificazione
ambientale per la gestione ambientale ISO
14001, sia quella per la salute e la sicurezza,
OHSAS 18001. Singole divisioni hanno ottenuto l’approvazione per la certificazione di
qualità secondo la ISO 9001 e altri requisiti
specifici dei clienti.
Gli oltre 100 stabilimenti produttivi nel
mondo e le società di vendita in 70 Paesi rendono la SKF un’azienda veramente multinazionale. Inoltre, i nostri distributori e concessionari dislocati in circa 15 000 sedi in tutto il
mondo, le relazioni commerciali basate sul
commercio online ed il sistema di distribuzione globale garantiscono sempre la vicinanza
della SKF ai propri clienti e quindi la capillare
fornitura sia di prodotti, sia di servizi. In pratica, le soluzioni della SKF sono disponibili proprio quando e dove lo richiedono i clienti. Il
marchio SKF e l’azienda sono più forti che
mai, ovunque. In qualità di ”knowledge engineering company” siamo in grado di offrire al
cliente competenze e risorse intellettuali di
conoscenza tecnica di livello mondiale, nonché
la prospettiva di supportare il cliente nel raggiungimento del suo successo.
Sistemi di
lubrificazione
Servizi
© Airbus – photo: exm company, H. Goussé
L’evoluzione della tecnologia by-wire
La SKF vanta esperienza e conoscenze esclusive nella tecnologia by-wire in rapida ascesa (fly-by-wire,
drive-by-wire e work-by-wire). La SKF è all’avanguardia nell’applicazione della tecnologia fly-by-wire
e lavora in stretta collaborazione con tutte le aziende
leader mondiali nel settore aerospaziale. Ad esempio,
quasi tutti gli aeromobili Airbus utilizzano i sistemi
SKF by-wire per il controllo di volo.
La SKF è leader anche nel drive-by-wire in ambito
automobilistico e ha collaborato con ingegneri del
settore allo sviluppo di due veicoli innovativi che utilizzano componenti meccatronici della SKF per sterzo
e frenata. Ulteriori sviluppi nella tecnologia by-wire
hanno portato la SKF a produrre un carrello elevatore completamente elettrico che utilizza la meccatronica anziché l’idraulica per tutti i comandi.
Sfruttare l’energia del vento
Il crescente settore dell’energia eolica rappresenta una fonte ecologica di elettricità. La SKF lavora a stretto contatto con i leader mondiali del settore per sviluppare turbine eoliche efficienti ed affidabili, fornendo un’ampia gamma di cuscinetti e
sistemi di monitoraggio delle condizioni altamente specifici, al fine di prolungare
la durata delle attrezzature riutilizzate in centrali eoliche situate in ambienti inospitali e spesso isolati.
Lavorare in ambienti con condizioni estreme
Durante l’inverno, soprattutto nei paesi nordici, temperature sotto lo zero possono provocare il grippaggio dei cuscinetti delle boccole nei veicoli ferrotranviari a
causa della scarsa lubrificazione. La SKF ha creato una nuova famiglia di lubrificanti sintetici formulati per mantenere la propria viscosità di lubrificazione anche
a temperature estreme. Il know-how della SKF permette a produttori e utenti
finali di risolvere le problematiche di prestazione causate dalle alte e basse temperature. I prodotti SKF, ad esempio, vengono utilizzati in vari ambienti come i
forni ed i dispositivi di raffreddamento rapido dell’industria alimentare.
D
Un aspirapolvere più pulito
Il motore elettrico ed i suoi cuscinetti sono il cuore di molti elettrodomestici. La
SKF lavora a stretto contatto con i produttori di elettrodomestici per aumentarne
le prestazioni e ridurne i costi, il peso, nonché il consumo di energia. Un recente
esempio di questa collaborazione è una nuova generazione di aspirapolveri considerevolmente più potenti. Il know-how SKF nel settore della tecnologia per piccoli cuscinetti è utile anche per i produttori di utensili elettrici ed attrezzature da
ufficio.
Un laboratorio di R&S da 350 km/h
Oltre ai noti laboratori di ricerca e sviluppo della SKF in Europa e Stati Uniti, la
Formula Uno rappresenta un ambiente unico per lo sviluppo delle tecnologie dei
cuscinetti. Da oltre 50 anni, i prodotti, la progettazione ed il know-how della SKF
aiutano la Scuderia Ferrari a rimanere al vertice della F1 (una vettura da corsa
Ferrari utilizza generalmente più di 150 componenti SKF). L’esperienza acquisita
in questo settore viene quindi applicata ai prodotti che forniamo alle case automobilistiche e al mercato dell’aftermarket in tutto il mondo.
Garantire l’ottimizzazione dell’efficienza delle risorse
Grazie ai Reliability Systems SKF (Sistemi di Affidabilità, la SKF offre una gamma
completa di prodotti e servizi per l’ottimizzazione dell’efficienza, da hardware e
software per il monitoraggio delle condizioni a strategie di manutenzione, assistenza tecnica e programmi di affidabilità per i macchinari. Per ottimizzare l’efficienza e aumentare la produttività, alcune aziende optano per la Soluzione di
Manutenzione Integrata, per la quale la SKF fornisce tutti i servizi in base ad un
contratto di prestazione a costo fisso.
Pianificazione per una crescita sostenibile
Per propria natura, i cuscinetti offrono un contributo positivo alla tutela dell’ambiente consentendo alle macchine di funzionare in modo più efficiente, con minore consumo energetico e con una minore lubrificazione. Migliorando costantemente le prestazioni dei propri prodotti, la SKF rende possibile lo sviluppo di una
nuova generazione di prodotti ed attrezzature ad elevata efficienza. Con un occhio
al futuro ed al mondo che lasceremo alle generazioni future, le politiche del Gruppo SKF per ambiente, salute e sicurezza, nonché le tecnologie di produzione sono
pianificate e implementate per contribuire alla protezione ed alla preservazione
delle limitate risorse naturali della Terra. Siamo sempre impegnati verso una crescita sostenibile e rispettosa dell’ambiente.
107
® SKF, CARB, KMT, KMTA, MARLIN, Microlog, Multilog
eSYSTEM24sonomarchiregistratidelGruppoSKF.
©GruppoSKF2008
La riproduzione, anche parziale, del contenuto di questa
pubblicazione è consentita soltanto previa autorizzazione
scritta della SKF Industrie S.p.A. Nella stesura è stata
dedicata la massima attenzione al fine di assicurare
l’accuratezza dei dati, tuttavia non si possono accettare
responsabilità per eventuali errori od omissioni, nonché
per danni o perdite diretti o indiretti derivanti dall’uso delle
informazioni qui contenute.
Pubblicazione 6112 IT · Dicembre 2008
Questa pubblicazione sostituisce la nº 4403 I.
Stampato in Svezia su carta ecologica.
skf.com
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement