TESTO ACM 25 INGL/ITAL.
Page 1
Page 1
SERVICE MANUAL
MANUALE DI SERVIZIO
ACM 25
VERSIONE R 134 A / R 404 A
Home ice cuber
Fabbricatore di
ghiaccio a cubetti
domestico
090088.41 - REV. 03/2002
Page 2
TABLE OF CONTENTS
Page 2
PAGE
INDICE
PAGINA
3
PER L’UTILIZZATORE
20
4
INFORMAZIONI PER L’UTILIZZATORE
- INTRODUZIONE
21
DESCRIPTION
• Sealed Refrigeration System
• Self contained Storage Bin
• Removable water reservoir
4
4
4
DESCRIZIONE
• Sistema refrigerante
• Contenitore del ghiaccio
• Bacinella dell’acqua amovibile
21
21
21
SPECIFICATIONS
5
SPECIFICHE TECNICHE
22
OPERATIONS BEFORE UNIT
START-UP
6
OPERAZIONI DA EFFETTUARE
PRIMA DELL’AVVIAMENTO
23
ISTRUZIONI DI FUNZIONAMENTO
• Avviamento
• Pulizia e manutenzione
23
25
PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO
• Ciclo di congelamento
• Ciclo di sbrinamento
27
27
INFORMAZIONI TECNICHE
- PREMESSA
28
• Servizio analisi
28
• Schema elettrico
30
• Procedure per la rimozione e la
• sostituzione dei vari componenti
31
32
36
TO THE USER
USER’S INFORMATIONS
- INTRODUCTION
OPERATING INSTRUCTIONS
• Start-up
• Cleaning and Care
PRINCIPLE OF OPERATIONS
• Freezing cycle
• Harvest cycle
6
8
10
10
SERVICEMAN’S INFORMATIONS
- GENERAL
11
• Service Diagnosis
11
• Wiring Diagram
13
• Adjustment & Removal & Replacement
• Procedure
14
PARTS ILLUSTRATIONS AND
PARTS LIST ACCESSORIES
15
ILLUSTRAZIONI ED ELENCHI
DELLE PARTI DI RICAMBIO ED
ACCESSORI
COMPRESSOR AND ELECTRIC
COMPONENTS CHART
19
COMPONENTI DEL COMPRESSORE
ED ELETTRICI
Page 3
Page 3
TO THE USER
Your SCOTSMAN model ACM 25 Ice Maker is a
product carefully engineered and quality
constructed to provide you with many years of
faithful performance and a minimum of
maintenance costs.
Produced by the world’s leading manufacturer of
automatic ice making equipments, your
SCOTSMAN ICE CUBE MAKER incorporates
the same reliable systems already proven over
years of actual operation by thousands of users.
Many of you will have an opportunity to see and
use clear, slow melting SCOTSMAN CUBERS
for the first time.
You will quickly compare the clear, glass-like
quality of your Scotsman Cubes to the type
produced by your home refrigerator, freezer.
By comparison, cubes made in trays in your
refrigerator are very white or cloudy, they also
melt faster than clear ice.
Take the time now to review this manual and you
will see why Scotsman Cubes are solid and
clearer than ice cubes of your refrigerator.
No installation is required
Easy access for service is provided by the prompt
removal of the front panel and/or the cabinet.
Page 4
Page 4
USER'S INFORMATIONS
INTRODUCTION
This manual provides the specifications and the
step-by-step procedures for the start-up and
operation and, the maintenance and cleaning for
the SCOTSMAN Model ACM 25 Automatic Ice
Cube Maker.
The ACM 25 Automatic Cubers are quality
designed, engineered and constructed and
throughly, tested ice making and ice storage
systems, providing the utmost in flexibility to fit
the needs of particular users.
Separate sections detail more specifically:
General Informations & Start-up Operation;
Principles of Operation; Adjustment and Removal
and Replacement Procedures; Maintenance &
Cleaning Instructions; Service Diagnosis; Wiring
Diagrams; and the illustrated Assemblies, Parts
List & Accessories.
One of the outstanding features of this series of
cubers is the easy way for starting it up.
Since it does not require any plumbing connection,
it can be placed in any location and put in
operation.
REMOVABLE WATER RESERVOIR
The most exclusive feature of the ACM 25 consists
in having a removable water sump reservoir. It
can be easily removed at any time to be washed
clean.
A water level indicator is provided on the front of
the reservoir alloving prompt visual inspection of
water level into reservoir.
A special funnel in comunication with the water
reservoir allows prompt and easy filling of water
reservoir itself without the need to remove it.
∂
∏
∑
DESCRIPTION
An attractive compact cabinet of textured plastic
with an almond enamel finish, makes the styling
of the ACM 25 very handsome allowing it to be in
harmony with many interior decors. The easy
removable front panel provides immediate access
to the water reservoir and to the electromechanical components.
π
∫
SEALED REFRIGERATION SYSTEM
The compressor is fully hermetic and its motor is
internally spring-mounted to ensure quiet and
efficient operation of the Ice Maker.
The refrigerant circuit is entirely sealed to prevent
mishandling and refrigerant leaks.
SELF CONTAINED STORAGE BIN
The ACM 25 ICE MAKER stores its own ice
supply in a properly insulated ice storage bin.
A sensing bulb of a thermostat keeps automatic
control of the stored ice cubes level.
A sliding (recessing) plastic door located in the
upper front of the cabinet gives ample access to
the storage bin.
∂
∑
∏
π
∫
bin recessing door
ice storage bin
water vessel
water level indicator
front panel
Page 5
Page 5
SPECIFICATIONS
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
AIR COOLED MODELS
ICE PRODUCED PER 24 HRS.
Kg.
11
10
9
8
7
•
•
•
•
•
6
5
35
30
25
20
15
10
5
°C
o
AMBIENT TEMPERATURE
Dimensions
Weight
Cabinet
Finish
Color
Storage bin
Door
Power Requirements
Power Consumption
Wire Size
Fuse Size
Compressor
Refrigerant metering
device
Refrigerant Charge
Harvest Means
Cubes per harvest
Storage bin capacity
Water reservoir capacity
= m/m 380 wide-380 deep-640 high
= 29 kg (64 Ibs.)
= Plastic
= Enamel
= Almond
= ABS
= Sliding (recess)
= 230 Volts, 50 Hz, 1 Phase
= 4,5 Kwh x 24 HRS
= 1 m/m2
= 6 Amps
= 1/5 HP
= Capillary
= 220 grms FREON, R 134 A
= Hot gas
=8
= 3.5 Kgs. (7.7 Ibs.)
= 4 liters (1.1 gl.)
°C
°F
NOTE. When machine is “built-in” at ambient temperature of 32°C (90°F) indicated ice capacity
decreases about 10%.
To keep your SCOTSMAN CUBER performing at its maximum capacity, it is necessary to perform
periodic maintenance as outlined on page 8 of this manual.
Page 6
OPERATIONS TO PERFORM
BEFORE UNIT START-UP
Page 6
OPERATING INSTRUCTIONS
START-UP
1) After unpacking the unit, visually inspect its
exterior and make sure it does not show any
severe damage.
2) Remove Lower Compartment Panel and
inspect for concealed damage; then check if fan
blades move freely, and if compressor is snug on
all mounting pads.
1)
Locate on left side, in storage bin
compartment the funnel for pouring the water.
2)
Through this funnel pour in unit water
reservoir 4 liters of fresh potable water.
3) Open the bin door and remove any
wrappings or adhesive tape that may be inside,
as well as the instruction card attached to the
control knob.
4) Use clean damp cloth or disposable paper
wiper to wipe clean the interior surface of ice
storage bin.
5) Place ice maker in its selected permanent
location and make sure that it is properly levelled.
NOTICE: Prior consideration for location site
shall include:
a) Minimum room temperature 10 ° C
(50 degrees F); and maximum room temperature 35°C (95 degrees F)
b) Well ventiled location for efficient air
removal around the unit and maintain proper
condensing operation.
c) Service Access i.e. adequate space for
prompt service inspections.
6) Check that the location source voltage
corresponds with the voltage specified on the
nameplate of the unit.
WARNING: The location power source
must have a solid earth wire connection.
3)
Check to see through the water level glass
the water level obtained. (Must not exceed the
maximum level line and not below minimum level
line).
Page 7
4)
Plug the electric cable into the appropriate
socket. Make sure that the indicator on the control
knob is pointing to the “white dot”. The machine
is now working and the first cooling cycle can
begin.
5)
The first freezing cycle will last about 35
minutes. During this time, make sure that the
plastic curtain that covers the water spray system
hangs down loose and no excessive water is
passing through, make sure to eliminate
eventually noises and vibration sources.
Page 7
9)
If it is thought necessary, the above
situations can be remedied by, in the first case,
turning the control knob indicator (as little or as
much as is required) to the left of the white
marker and, in the second case, turning the knob
to the right. It should, however, be remembered
that if the room temperature returns later to the
20 ÷ 30°C range, the knob indicator must once
again be turned to point to the white dot. (see fig.
below).
6)
After about 35 minutes of operation, the
first ice cubes harvest takes place.
7)
During the harvest cycle, which lasts about
3 minutes, the hot gas, circulating through the
evaporator serpentine, defrosts the ice cubes up
to the point that they are released from their mold
cups and drop into the storage bin.
8)
If the temperature of the
room in which the
machine is place
is below 20°C, the
cubes will tend to
be partly hollowed out (see fig.
on right).
If, on the other
hand, the room
temperature is
above 30°C the
cubes produced
will have a jagged
rim of ice around
the crown.
10) The ice maker will automatically stop when
the ice cubes in this storage bin compartment
cover the sensing bulb of the bin thermostat and
will automatically start when the same sensing
bulb will be cleared from the ice.
11) Remember to fill up the water reservoir
before the water level in it goes below the minimum
level line of the indicator.
In any case, if for some reason the machine is left
running for a short time without water, no serious
harm will be caused.
Page 8
Page 8
CLEANING AND CARE
WARNING - Before proceeding with
any cleaning operation make sure that
the power line of the unit is disconnected.
WATER RESERVOIR AND STORAGE
BIN LINER
All commercial units that make or contain edible
produces, require a frequent throught sanitation
of all their parts that are in contact with the
produces.
It is recommendable, therefore, to perform the
cleaning and disinfecting operation once a week
as per the following indications.
- Remove all ice cubes deposited in ice storage
bin if there are any.
- Remove the front lower panel by pulling it
from its upper edge and locate the water
reservoir.
Place one hand under the reservoir in order to
hold it and with the other grab the hooked front
edge.
- Slightly move the reservoir upward until it is
loose, than lower and tilt it a bit while
drawing out (try to avoid the pump body in
doing this).
- Make this reservoir empty and then place it back
in the unit.
- In a separate plastic pan, prepare a solution with
two liters of water and one full spoon of chlorine
water (hypochlorite).
- Pour the prepared solution into the storage bin
compartment than wipe clean its interior,
meanwhile the solution flows down into the
reservoir.
- Connect the power line and put in operation the
unit for few minutes. The bleaching solution will
be circulated by the pump through the water
pipes and nozzles.
- Disconnect the power line, remove again the
plastic reservoir, make it empty then re-fit it in its
place.
- Pour through the funnel the necessary quantity
of new fresh water until the maximum water
level in the water reservoir is reached.
- The until is now sanitized and can resume
normal operations.
PUMP INLET SCREEN
While the water reservoir is removed, it is
recommendable to clean the water pump inlet
screen.
Pull it down with gentle pressure and wash it
clean under a stream of tap water. Once the
screen is properly cleaned reposition it in its
original place on the pump body.
Page 9
Page 9
AIR COOLED CONDENSER
CABINET EXTERIOR
It is very important to clean the condenser
regularly. A dirty or blocked condenser, will
drastically reduce ice production.
Use a vacuum cleaner to remove dust from the
front of the condenser.
Clean with warm water. Do not apply wax.
Note. When cleaning the floor in the immediate front the unit, try to do not move much
dust that could be easily sucked inside the
units through the panel louvers.
Eventually, for few seconds, you can place
in front of the louvers a piece of paper or
cardboard to prevent that the brushed
dust panetrates into the machine
compartment.
Page 10
Page 10
PRINCIPLE OF OPERATION
In the Scotsman ACM 25, the water to make ice
is continually moved or circulated by a small
electric pump that sprays the water under gentle
pressure through the two spray jets into the eight
inverted cube molds.
Part of the water that hits the cold refrigerated
molds freezes, building gradually into full ice
cubes bell shaped.
WATER CIRCUIT
∂
∑
∏
π
The hot gas refrigerant, pumped and discharged
by the compressor, passes through the condenser
where the fan blowing air causes the changing of
it into liquid.
The liquid line takes the refrigerant from the
condenser to the capillary tube. During the travel
into the capillary tube, the liquid refrigerant looses
gradually its temperature and pressure, then it
reaches the evaporator coils.
Because of the water sprayed against the
evaporator molds and coil, the liquid refrigerant
senses the heat of this water and starts boiling,
changing, as a consequence, from liquid into
vapor state.
The vapor refrigerant is sucked back to the
compressor through the suction line.
The freezing cycle is controlled by a temperature
control which determines as well the length of the
cycle and consequently the size of the ice cube.
During this phase, the contact point of the temperature control maintains closed the circuit of the
water pump which constantly sprays the water
under the evaporator mold cups up to the point
that the ice cubes reach their full size.
① EVAPORATOR
≠ BIN
③ SPRAY TUBE
④ WATER PUMP
∞ WATER RESERVOIR
∫
FREEZING CYCLE (How it works)
FREEZING CYCLE
∂
∑
∏
❻
① EVAPORATOR
≠ ACCUMULATOR
③ CAPILLARY TUBE
④ SUCTION LINE
∞ COMPRESSOR
± HOT GAS SOLENOID
± VALVE CLOSED
≤ CONDENSER
≥ FAN MOTOR
⑨ DRIER
π
❼
❾
∫
Ω
HARVEST CYCLE (How it works)
As soon as the temperature control senses the
temperature in the evaporator corresponding to
the full size cubes, the contact moves to close the
circuit of the Hot Gas Valve Coil and consequently
to open the circuit of the water pump which
momentarily stops.
The hot gas refrigerant discharged by the
compressor is now diverted through the opened
hot gas valve to the evaporator coil.
The hot gas circulares through the evaporator
coil raising the temperature around the cube
cups sufficiently to release the ice cubes.
The released ice cubes drop by gravity into the
storage bin.
The temperature control bulb, due to the warm
temperature in the evaporator moves again the
contact de-energizing the hot gas valve and
energizing the water circulating pump starting a
new freezing cycle.
HARVEST CYCLE
∂
∑
∏
❻
① EVAPORATOR
≠ ACCUMULATOR
③ CAPILLARY TUBE
④ SUCTION LINE
∞ COMPRESSOR
± HOT GAS SOLENOID
± VALVE OPENED
≤ CONDENSER
≥ FAN MOTOR
⑨ DRIER
π
∫
❾
❼
Ω
Page 11
Page 11
SERVICEMAN’S INFORMATIONS
GENERAL
Models ACM 25 Ice Cube Makers have been
designed for little service and maintenance
requirements.
Average head pressure is 10 atm at the start-up
of the freezing cycle at 21°C ambient tem-
perature.
It gradually pulls down to 7 atm at the end of the
cycle.
Suction pressure at the start-up of the freezing
cycle will be around 3 atm then it pulls down
gradually to approximately 0 atm at the end of
freezing cycle.
SERVICE ANALYSIS
The following Service Analysis Section is for use in aiding the serviceman in diagnosing a particular
problem for pin-pointing the area in which the problem lies, thus an ever available reference for proper
corrective action.
SYMPTOM
POSSIBLE CAUSE
CORRECTION
Machine does not make ice.
Fuse in Power Line Blown.
Check fuses in the house fuse
box. Other loads on the same
line may have caused fuse
to blow. Use a 10 amp circuit
and fuse.
Water reservoir empty.
Re-fill water reservoir.
Temp. control out of setting.
Check for proper setting.
Wiring broken or connection off.
Check electrical circuitry.
Compressor does not run.
Any of the following may be
the cause. Starting relay,
overload, or defective compressor.
Water pump not operating.
Clean or replace pump.
Bin thermostat not operating
correctly.
Check thermostat by warming
with hand and cooling with ice
cube. Replace if necessary.
Restricted Capillary Tube.
Purge and recharge.
Moisture and air in system.
Purge - recharge - replace drier.
Shortage of refrigerant.
Charge unit properly.
High Room Temperature.
Provide ventilation to the unit.
Decrease temperature as much
as possible.
High head pressure.
Dirty condenser. Clean.
Cube Size Control set
improperly.
Check and adjust for proper
operation.
Low ice capacity.
Cubes too large.
Page 12
Page 12
SYMPTOM
POSSIBLE CAUSE
CORRECTION
Cubes cloudy.
Spray jets Dirty.
Clean.
Shortage of Water.
Check water level in water
reservoir and re-fill.
Dirty water supply, accumulator
of dirty in water system.
Wipe clean water reservoir
and re-fill with new fresh water.
Clean water pump screen.
Shortage of water.
Check water level in reservoir.
Cube size control set
improperly.
Check and adjust for proper
operation.
Water leaking from pump
hoses.
Check clamp and hoses.
Replace if necessary.
Low voltage.
Minimum voltasge to be 10%
Iess than normal rating.
Air in the system.
Purge and recharge.
Too short defrost time.
Check temperature control replace if necessary.
Hot gas not passing through
valve.
Check hot gas valve coil,
replace if necessary.
Shortage of refrigerant.
Charge unit properly.
Ice cubes too big.
Set control knob correct shape
of ice cubes.
Cubes too small.
Compressor cycles
intermittently.
Poor harvest cycle.
Page 13
Page 13
WIRING DIAGRAM
A
M
N
G-V
BLUE
BROWN
BLACK
YELLOW-GREEN
PUMP MOTOR
THERMOSTAT
6
2
4
MOTOR COMPRESSOR
FAN MOTOR
BIN. TEMP. CONTROL
THERMOSTAT
2
4
FAN MOTOR
PUMP MOTOR
COMPRESSOR MOTOR
6
HOT SOLENOID VALVE
MOTOR SOLENOID VALVE
BIN. TEMP. CONTROL
Page 14
Page 14
REMOVAL & REPLACEMENT PROCEDURE
WARNING: DISCONNECT THE ELECTRICAL SUPPLY BEFORE PERFORMING
ANY OF THE FOLLOWING OPERATIONS
Cabinet Removal
7. Locate the thermostat bulb on the evaporator
and push it out from its well.
8.
9.
Re-assemble the new control by
proceeding on reserve.
1. Remove lower panel by pulling forwand at
both top corners.
2.
The control is now entirely removed.
NOTE: Seal both the ends of bulb holder
after the introduction of the new evaporator
thermostat capillary tube to avoid that some
water freezes inside.
Remove water reservoir.
3. Disconnect the electrical cord and pass it
through the rear side of the cabinet into the unit
compartment.
Bin thermostat replacement
4. Unloose and remove the two screws
secuting the front door trim to the side walls of
cabinet.
1.
5. Through the interior of the compressor
compartment reach the three screws securing
the cabinet to the chassis and unloose them.
(See indicating arrows).
3.
Unloose and remove the nut securing the
bin control to the panel.
6.
Follow step 1 thru 7 for cabinet removal.
2.
Follow step 1 thru 4 for temperature control
replacement.
4.
Remove the end of bin control capillary
tube from the interior of the bin.
Remove the bottom drip tray.
7. Remove the cabinet by pulling it forward
from the rear side.
5.
Remove the spade connection from the
Temp. Control.
6.
The control is now completely free.
Proceed to re-assemble acting on reserve.
Temperature control replacement
(Evaporator)
Water pump Replacement
1.
Follow step 1 thru 7 for cabinet removal.
1.
2.
it.
Remove temperature control knob by pulling
2.
Remove the screw which holds the water
pump in place.
3. Unloose the screw securing the control box
panel.
3.
Remove the two water pump electrical
leads.
4.
4.
Remove the hose from pump bottom
housing.
Pull forward the control box panel.
5. Unloose and remove the nut securing the
temperature control to the panel.
6. Remove the spade connections from the
control.
5.
Follow step 1 thru 7 for cabinet removal.
Lift out the pump.
6.
To small the replacement pump, follow
previous steps in reverse.
Page 15
Page 15
THE PARTS ILLUSTRATIONS AND PARTS LIST
CONTROL PANEL ASSY
④
±
≤
≥
Pos.
4
6
7
8
Part. N.
630070.04
620264.10
660321.01
620263.00
Description
Terminal board
Evaporator thermostat
Panel
Bin control
Page 16
Page 16
FRONT - VIEW
Pos.
3
18
22
24
25
Part. N.
620433.00
650330.00
660321.00
784169.03
660330.00
Description
Water pump assy
Plug
Control panel
Curtain
Funnel cover
Page 17
Page 17
SIDE - VIEW
Pos.
44
46
47
49
50
51
52
53
Part. N.
741049.02
650331.01
660326.00
660340.02
660386.00
783130.00
640093.00
660320.00
610139.00
54
57
58
59
60
660336.00
660325.00
781284.00
782053.00
660339.00
* Not shown
Description
Evaporator cover
Insulation
Cabinet assy
Evap. bulb holder
Clip
Evap housing
Seal ring
Water spray tray
Plastic hose
(pump to spray system)
Cover
Water drip tray
Bin door
Ice storage bin
Bulb holder
Pos.
61
62
63
65
66
67*
68
69
70
71
72*
73
Part. N.
781285.00
793114.00
781335.00
784234.00
784252.02
660359.00
660335.00
660343.00
660338.00
660337.00
783141.00
660424.00
660341.00
Description
Front lower panel
Water reservoir assy
Reservoir holder
Evaporator platen assy
Suction accumulator
Funnel insert
Upper separator
Lower separator
Rubber fitting
Sight glass
Reservoir cover
Reservoir cover - Pump
Rubber plug
Page 18
Page 18
COMPRESSOR & CONDENSING UNIT
Pos. Part. N.
1
670097.08
670066.09
2
620306.48
620306.14
3
620419.00
7
620058.65
620058.64
Description
Compressor cpl. Electrolux
Compressor cpl. U.H.
Hot gas valve coil
Hot gas valve body
Fan motor only
Protector for Electrolux
Protector for U.H.
Pos. Part. N.
8
620057.35
620057.32
23
630003.05
35
620285.00
36
781283.00
Description
Relay for Electrolux
Relay for U.H.
Dryer
Condenser
Chassis assy
Page 19
Page 19
ACM 25 - COMPRESSOR AND ELECTRIC COMPONENTS CHART
Compr.
relay
Compr.
protector
Start
Capacitor
Model
Volts
Compr. Model
Compr. Cpl.
ACM 25-2
230/60/1
U.H. AE Z4425Y
670066.08
620057.40 620058.74 620167.45
ACM 25-6
230/50/1 Cubigel GL 80PB
U.H. AE Z4425Y
670097.08
670066.09
620057.35 620058.65
620057.32 620058.64
Model
Hot gas valve
coil
Water pump
Fan motor
only
ACM 25-2
620306.48
620433.01
620419.00
ACM 25-6
620306.48
620433.00
620419.00
–
–
Page 20
Pagina
Page 20
PER L’UTILIZZATORE
Il vostro fabbricatore di ghiaccio SCOTSMAN
modello ACM 25 è un prodotto accuratamente
progettato e costruito per assicurarvi anni di
ottime prestazioni con costi di esercizio e manutenzione minimi.
Costruita dalla maggiore industria mondiale del
settore, la vostra SCOTSMAN impiega lo stesso
principio per la fabbricazione del ghiaccio lungamente sperimentato su decine di migliaia di
apparecchi in funzione in tutte le parti del
mondo.
Molti di voi avranno per la prima volta l’opportunità di vedere ed utilizzare i cubetti di ghiaccio
SCOTSMAN caratterizzati da una elevata solidità e trasparenza e, molto importante, da una
lenta fusione, fattori non riscontrabili in quelli
formati nel vostro frigorifero domestico che in
genere sono opachi e di rapida fusione.
Vorremmo ora suggerirvi di dedicare un po’ del
vostro tempo alla lettura del presente manuale;
potrete così sincerarvi delle ragioni per cui i
cubetti di ghiaccio SCOTSMAN sono molto
più trasparenti e solidi di quelli del vostro
frigorifero.
Non è richiesto nessun allacciamento idraulico
Togliendo il pannello frontale e/o l’intero mantello si può facilmente accedere ai vari componenti
del fabbricatore di ghiaccio ACM 25.
Pagina
Page 2121
Page 21
INFORMAZIONI PER L’UTILIZZATORE
INTRODUZIONE
Il presente manuale è stato emesso per fornire
tutte le informazioni utili onde agevolare il compito di chi è preposto all’avviamento ed alla
riparazione dei fabbricatori di ghiaccio; infatti,
oltre alle specifiche tecniche contiene numerose
indicazioni per il posizionamento, l’avviamento,
il funzionamento, la manutenzione e la pulizia
del fabbricatore di ghiaccio a cubetti SCOTSMAN
modello ACM 25.
I fabbricatori di ghiaccio a cubetti ACM 25 sono
stati progettati e costruiti con un elevato standard
qualitativo; essi vengono collaudati interamente
per diverse ore e sono in grado di assicurare il
massimo rendimento relativamente ad ogni particolare uso e situazione.
Un notevole numero di informazioni è esposto
minuziosamente nei diversi capitoli, che sono:
Informazioni Generali; Avviamento e Marcia;
Principi di Funzionamento; Procedure per la
Regolazione, la Rimozione e la Sostituzione;
Schemi Elettrici; Istruzioni per la Manutenzione e
la Pulizia e le illustrazioni dei componenti e Parti
di Ricambio.
Una delle caratteristiche principali di questa serie di apparecchi consiste nel loro avviamento
estremamente semplice.
Non richiedendo alcun collegamento idraulico,
possono essere collocati e messi in funzione in
qualsiasi luogo.
Lo sportello scorrevole, posto nella parte frontale
superiore del mobile, permette un agevole accesso al contenitore stesso.
BACINELLA DELL’ACQUA AMOVIBILE
Caratteristica esclusiva dell’ACM 25 consiste
nell’avere una bacinella contenente l’acqua, agevolmente rimovibile dall’apparecchio per facilitare la sua pulizia periodica.
L’indicatore di livello, situato nella parte frontale,
permette una pronta verifica del livello dell’acqua.
Uno speciale imbuto, posto nell’angolo sinistro
del contenitore del ghiaccio, consente il ripristino
del livello d’acqua nella bacinella senza il bisogno di rimuovere la stessa.
∂
∏
DESCRIZIONE
π
Grazie ad un mobile di design sobrio e gradevole, in plastica smaltata color avorio, il fabbricatore
di ghiaccio a cubetti ACM 25 può essere armoniosamente inserito in qualunque ambiente. Il
pannello frontale, di facile rimozione, permette
un immediato accesso alla bacinella dell’acqua
ed ai componenti elettrici dell’apparecchio.
∫
SISTEMA REFRIGERANTE
Il compressore impiegato è del tipo ermetico,
quindi particolarmente efficace e silenzioso durante il funzionamento; il circuito frigorifero è
completamente ermetico onde prevenire delle
perdite di refrigerante dal medesimo.
CONTENITORE DEL GHIACCIO
Il fabbricatore di ghiaccio ACM 25 è in grado di
stivare la propria produzione in un contenitore
propriamente isolato.
Il bulbo sensibile del termostato contenitore
mantiene automaticamente il livello del ghiaccio
in esso stivato.
∂
∑
∏
π
∫
∑
Pagina
Page 22
22
Page 22
SPECIFICHE TECNICHE
• Dimensioni
=
• Peso
• Mobile
• Finitura
• Colore
• Contenitore ghiaccio
• Sportello
• Alimentazione elettrica
• Consumo di energia
elettrica
• Dimensione cavo di
alimentazione
• Fusibile
• Compressore
• Dispositivo espansione
refrigerante
• Carica refrigerante
• Scongelamento
• Cubetti per ciclo
• Capacità contenitore
ghiaccio
• Capacità bacinella acqua
RAFFREDDAMENTO AD ARIA
GHIACCIO PRODOTTO IN 24 ORE
Kg.
11
10
9
8
7
6
5
35
30
25
20
15
10
5
°C
o
TEMPERATURA AMBIENTE
= larghezza mm. 380
= profondità-380 altezza-640
= 29 kg.
= Plastica
= Verniciato
= Avorio
= ABS
= Scorrevole
= 230/50/1
= 4,5 Kwh x 24 ore
= 1 mm2
= 6 Amps
= 1/5 HP
= Tubo capillare
= 220 gr. FREON R 134 A
= Tramite gas caldo
=8
= 3.5 Kg.
= 4 litri
°C
°F
NOTA. Con l’apparecchio incassato la produzione di ghiaccio è ridotta rispetto a quanto indica il
diagramma, sino a raggiungere un massimo del 10% a temperatura ambiente superiore a 32°C.
Per mantenere la produzione del vostro fabbricatore di ghiaccio a cubetti al massimo della sua
condizione è necessario eseguire la manutenzione periodica come illustrato a pagina 25 di questo
manuale.
Pagina
Page 2323
Page 23
OPERAZIONI DA EFFETTUARE
PRIMA DELL’AVVIAMENTO
ISTRUZIONI DI
FUNZIONAMENTO
1) Sballare l’apparecchio e controllare che
non abbia subito alcun danno durante il trasporto.
AVVIAMENTO
2) Togliere il pannello frontale inferiore ed
asportare il serbatoio acqua per meglio controllare l’interno dell’apparecchio; assicurarsi che il
ventilatore giri liberamente e che il compressore
sia ben posizionato sui supporti.
1) Localizzare nella parte sinistra del contenitore l’imbuto di riempimento acqua alla macchina.
2) Versare attraverso l’imbuto 4 litri di acqua
potabile.
3) Aprire lo sportello del contenitore e togliere
eventuali involucri o nastri adesivi all’interno
dello stesso, nonchè il cartellino d’istruzioni fissato sul volantino di comando.
4) Pulire l’interno del contenitore con un panno umido e pulito.
5) Sistemare l’apparecchio nella sua posizione definitiva ed assicurarsi che sia ben livellato.
NOTA: nella scelta del luogo in cui posizionare la macchina occorre tener presente
che:
a) Minima temperatura ambiente
10°C (50°F);
Massima temperatura ambiente
35°C (95°F)
b) Luogo ben ventilato per una efficiente
ventilazione intorno all’apparecchio e
quindi corretto funzionamento del condensatore.
c) Spazio adeguato per una facile ispezione
dell’apparecchio e delle sue parti.
6) Accertarsi che l’alimentazione elettrica disponibile corrisponda a quanto indicato sulla
targhetta dell’apparecchio.
ATTENZIONE: la presa elettrica di collegamento all’apparecchio deve essere
provvista di un buon collegamento a terra.
3) Controllare attraverso l’indicatore di livello
la posizione raggiunta dall’acqua. (Non deve superare il massimo nè essere inferiore al minimo).
Page 24
4) Inserire la spina nella relativa presa di corrente. Accertarsi che il volantino di comando
abbia l’indicatore posto in corrispondenza del
“punto bianco”. L’apparecchio entra in funzione
ed ha inizio il primo ciclo di refrigerazione.
5) Per il primo completamento di questo ciclo
occorreranno circa 30/35 minuti. Durante questo
tempo accertarsi che la tendina paraspruzzi sia
ben posizionata e non lasci passare acqua in
eccesso. Eliminare eventuali cause di rumori o
vibrazioni.
6) Dopo circa 30/35 minuti si avrà il primo ciclo
di sbrinamento che consentirà il distacco e la
caduta dei primi 8 cubetti.
Pagina
Page 24
9) Chi lo ritenesse necessario, potrebbe migliorare le sopra illustrate situazioni di cubetti,
portando, nel primo caso, l’indicatore del volantino di comando più o meno leggermente a
sinistra del punto bianco di riferimento, nel secondo caso più o meno leggermente a destra.
Occorre però tener presente che, qualora la
temperatura ambiente rientrasse entro i
20 ÷ 30°C, l’indicatore del volantino andrà riportato in corrispondenza del punto bianco (Vedi
illustrazione sotto).
7) Il distacco e la conseguente caduta degli 8
cubetti è causata dal gas caldo pompato dal
compressore che, circolando nella serpentina
dell’evaporatore, scalda le sedi dei cubetti provocando quindi un leggero scioglimento dei
cubetti stessi che, non essendo più trattentuti
dall’effetto congelante, cadono nel contenitore di
raccolta.
8) Se la temperatura del locale
in cui è posto l’apparecchio è inferiore a 20 °C, i
cubetti prodotti
possono avere un
incavo pronunciato al loro intervento (Vedi figura a lato).
Se invece la temperatura ambiente sarà superiore
a 30°C i cubetti
prodotti tenderanno ad avere
delle frastagliature di ghiaccio
attorno alla corona.
10) L’apparecchio si fermerà automaticamente quando il contenitore sarà pieno di ghiaccio ed
i cubetti toccheranno il bulbo del termostato
contenitore, e si rimetterà automaticamente in
funzione una volta prelevato il ghiaccio.
11) Ricordarsi di riempire di acqua il contenitore dell’apparecchio ogni qualvolta il livello dell’acqua sarà inferiore al minimo .
Comunque, se l’apparecchio verrà lasciato in
funzione senz’acqua per brevi periodi, per dimenticanza od altro, non avverrà alcunchè di
grave.
Pagina
Page
2525
Page 25
PULIZIA E MANUTENZIONE
ATTENZIONE. Prima di procedere a qualsiasi operazione di pulizia accertarsi che
la corrente elettrica dell’apparecchio sia
staccata.
BACINELLA CONTENITORE ACQUA E
RISERVA GHIACCIO
Tutte le apparecchiature commerciali che producono o preservano dei prodotti commestibili richiedono una pulizia ed una disinfezione frequente delle loro parti che sono in contatto con il
prodotto.
Per tale motivo si raccomanda di effettuare sul
produttore di ghiaccio una pulizia e disinfezione
settimanale secondo le indicazioni seguenti:
- Togliere tutto il ghiaccio eventuale contenuto
nella riserva di ghiaccio.
- Togliere il pannello frontale inferiore tirandolo
dal bordo superiore e localizzare la bacinella
acqua.
- Mettere una mano sotto alla bacinella per sostenerla e con l’altra prendere la sua parte
superiore.
- Muovere lentamente la bacinella verso l’alto
finché sia liberata dall’incastro, quindi verso il
basso piegandola leggermente in avanti mentre la si estrae. (Evitare di toccare il corpo della
pompa durante questa operazione).
- Svuotare completamente la bacinella e
rimetterala di nuovo al suo posto.
- In un recipiente a parte preparare una soluzione di due litri di acqua ed un cucchiaio di
varechina.
- Versare tale soluzione così preparata nella
riserva di ghiaccio e pulirne bene il suo interno
nel mentre la soluzione discende nella bacinella sottostante.
- Ricollegare la corrente elettrica all’apparecchio
e mettere in funzione la macchina per pochi
minuti. La soluzione pulente verrà fatta circolare dalla pompa attraverso i tubi dell’acqua e gli
spruzzatori.
- Staccare la corrente elettrica all’apparecchio,
togliere di nuovo la bacinella contenitore acqua, svuotarla completamente e rimetterla nella sua posizione originale.
- Versare attraverso l’imbuto di riempimento la
quantità di acqua potabile necessaria al riempimento del contenitore fino alla posizione massima indicata sull’indicatore di livello.
- L’apparecchio è adesso disinfettato e può riprendere il suo normale funzionamento.
FILTRO ENTRATA POMPA
Quando si procede alla pulizia della bacinella è
consigliabile pulire anche il filtro di entrata della
pompa.
Togliere il filtro dal corpo pompa mediante una
leggera pressione e pulirlo sotto un getto di
acqua corrente. Indi rimetterlo nella sua posizione originale.
Pagina
Page 26
Page 26
CONDENSATORE AD ARIA
ESTERNO DELL'APPARECCHIO
E’ molto importante pulire periodicamente il condensatore ad aria. Un condensatore sporco o
bloccato riduce drasticamente la produzione di
ghiaccio. Usare un aspirapolvere per togliere lo
sporco accumulatosi sulla parte frontale del condensatore.
Pulire con acqua tiepida. Non usare cera.
NOTA. Quando si pulisce il pavimento nelle
immediate vicinanze dell’apparecchio, fare
in modo di non sollevare molta polvere che
potrebbe facilmente essere aspirata all’interno dell’apparecchio attraverso le feritoie del
pannello frontale.
Eventualmente per pochi secondi si potrebbe mettere davanti alle feritoie un foglio di
carta o di cartone per evitare che la polvere
sollevata possa penetrare all’interno
dell’apparechio.
Pagina
Page 2727
Page 27
CIRCUITO IDRAULICO
PRINCIPIO DI
FUNZIONAMENTO
Nel fabbricatore di ghiaccio SCOTSMAN modello ACM 25 l’acqua usata per la produzione del
ghiaccio è tenuta costantemente in movimento
tramite una pompa elettrica che spruzza l’acqua
a pressione moderata, attraverso gli spruzzatori,
all’interno dei bicchierini rovesciati
dall’evaporatore.
∂
∑
∏
π
CICLO DI CONGELAMENTO
Il refrigerante allo stato gassoso pompato dal
compressore passa attraverso il condensatore
dove si trasforma in refrigerante allo stato liquido. La linea del liquido permette al refrigerante di
fluire dal condensatore al tubo capillare attraverso il filtro deumidificatore. Durante il passaggio
attraverso il tubo capillare il refrigerante allo stato
liquido perde gradualmente la sua pressione e
temperatura raggiungendo successivamente la
serpentina dell’evaporatore. L’acqua spruzzata
nei bicchierini rovesciati dell’evaporatore cede
del calore al refrigerante circolante all’interno
della serpentina, causandone l’evaporazione
quindi cambiandone di conseguenza il suo stato
fisico che da liquido diviene vapore.
Il refrigerante allo stato vaporoso dopo essere
passato attraverso l’accumulatore viene aspirato nuovamente dal compressore tramite la linea
di aspirazione.
Il ciclo di congelamento è regolato da un controllo della temperatura (termostato evaporatore)
che determina la durata dello stesso e di conseguenza la dimensione dei cubetti.
Durante il ciclo di congelamento i contatti elettrici
del termostato evaporatore mantengono chiuso
il circuito elettrico della pompa la quale spruzza
costantemente l’acqua nei bicchierini rovesciati
fino a che i cubetti di ghiaccio raggiungono le
giuste dimensioni.
① EVAPORATORE
≠ CONTENITORE
③ SPRUZZATORE
④ POMPA
∞ BACINELLA ACQUA
∫
CICLO DI CONGELAMENTO
∂
∑
∏
❻
π
❼
❾
∫
Ω
CICLO DI SBRINAMENTO
CICLO DI SBRINAMENTO
Al momento in cui il termostato evaporatore
sente la temperatura corrispondente ai cubetti di
ghiaccio di dimensione piena, i contatti dello
stesso cambiano posizione chiudendo il circuito
della bobina del gas caldo ed allo stesso tempo
si aprono i circuiti della pompa e del ventilatore i
quali cessano di funzionare.
Il refrigerante allo stato gassoso, pompato dal
compressore, è ora dirottato dalla valvola del gas
caldo aperta, direttamente alla serpentina
dell’evaporatore, seguendo il percorso più diretto cioè non passando attraverso il condensatore.
Il gas caldo, che circola all’interno della serpentina
dell’evaporatore, fa aumentare la temperatura
dei bicchierini facendo quindi distaccare i cubetti
di ghiaccio dai medesimi.
I cubetti staccatisi cadono per gravità sopra lo
scivolo da dove vengono convogliati all’interno
del contenitore del ghiaccio.
Grazie al fluire del gas caldo nella serpentina
dell’evaporatore, la temperatura dello stesso sale
e conseguentemente sale anche la temperatura
del bulbo sensibile del termostato evaporatore il
∂
∑
∏
❻
π
∫
❾
❼
Ω
quale inverte i suoi contatti disattivando la bobina della valvola gas caldo ed attivando la pompa
di circolazione dell’acqua iniziando così un nuovo ciclo di congelamento.
Pagina
Page 28
Page 28
INFORMAZIONI TECNICHE
PREMESSA
I fabbricatori di ghiaccio a cubetti ACM 25 sono
così semplici da ridurre la loro assistenza e
manutenzione a poche operazioni.
In media la pressione di mandata (alta pressione) è di 10 atm all’inizio del ciclo di congelamento
ad una temperatura ambiente di 21°C per poi
abbassarsi gradatamente attorno alle 7 atm alla
fine dei ciclo di congelamento.
La pressione di aspirazione (bassa pressione)
sarà di circa 3 atm all’inizio del ciclo di
congelamento per poi calare gradualmente attorno alle 0 atm alla fine del ciclo di congelamento.
SERVIZIO ANALISI
Il seguente capitolo serve come aiuto al tecnico riparatore nel diagnosticare un particolare problema,
individuare la sua possibile causa e suggerire le operazioni da intraprendere per porvi rimedio.
GUASTO
POSSIBILE CAUSA
L’unità non produce
ghiaccio.
Fusibile sulla linea elettrica
bruciato.
Sostituire il fusibile e cercare la
causa per cui è bruciato.
Bacinella contenitore acqua
vuota.
Ripristinare il livello.
Cictuito elettrico interrotto.
Controllare circuito elettrico.
Compressore non funziona.
Verificare ognuna delle seguenti
possibili cause. Relè
d'avviamento, protettore, o
compressore difettoso.
Pompa non funziona.
Pulire o sostituire la pompa.
Termostato contenitore non
funziona correttamente.
Controllare il suo funzionamento
scaldandolo con una mano e
raffreddandolo con del ghiaccio.
Sostituire se necessario.
Restrizione nel tubo
capillare.
Scaricare e ricaricare.
Umidità e aria nel sistema.
Scaricare - sostituire il filtro
deumidificatore - ricaricare.
Mancanza di refrigerante.
Caricare correttamente
l’apparecchio.
Temperatura ambiente
elevata.
Provvedere a ventilare
l'apparecchio. Ridurre la
temperatura quanto possibile.
Alta pressione di mandata.
Condensatore sporco. Pulire.
Termostato evaporatore
regolato impropriamente.
Controllare e regolare
propriamente (vedi pag. 23).
Bassa produzione di ghiaccio.
Cubetti troppo grossi.
RIMEDI SUGGERITI
Pagina
Page 2929
Page 29
GUASTO
POSSIBILE CAUSA
RIMEDI SUGGERITI
Cubetti opachi.
Spruzzatori otturati.
Pulire.
Mancanza d’acqua.
Controllare il livello dell’acqua
nella bacinella.
Acqua di alimentazione torbida,
accumulo di depositi nel sistema
idraulico.
Pulire la bacinella dell’acqua e
riempire con acqua pulita.
Pulire il filtro della pompa.
Mancanza d’acqua.
Controllare il livello dell’acqua
nella bacinella e riempire.
Termostato evaporatore regolato
impropriamente.
Controllare e regolare
propriamente (vedi pag. 23)
Perdita d’acqua dal tubo della
pompa.
Controllare la fascetta ed il tubo.
Sostituire se necessario.
Basso voltaggio.
Il minimo voltaggio deve essere
al max. del 10% minore del
normale.
Aria nel sistema.
Scaricare e ricaricare.
Ciclo di sbrinamento troppo
corto.
Controllare il termostato
evaporatore. Sostituire se
necessario.
Il gas caldo non fluisce attraverso
la valvola.
Controllare la bobina della valvola
gas caldo. Sostituire se necessario.
Mancanza di refrigerante.
Caricare propriamente
l’apparecchio.
Cubetti di ghiaccio troppo grossi.
Regolare il termostato
evaporatore (vedi pag. 23).
Cubetti troppo piccoli.
Il compressore fa dei cicli ad
intermittenza.
Ciclo di sbrinamento
insufficiente.
Pagina
Page 30
Page 30
SCHEMA ELETTRICO
A
M
N
G-V
AZZURRO
MARRONE
NERO
GIALLO - VERDE
POMPA
TERMOSTATO
EVAPORATORE
6
2
TERMOSTATO
CONTENITORE
COMPRESSORE
VENTILATORE
TERMOSTATO
CONTENITORE
TERMOSTATO
EVAPORATORE
2
4
VENTILATORE
POMPA
COMPRESSORE
6
VALVOLA GAS CALDO
VALVOLA GAS CALDO
4
Pagina
Page 3131
Page 31
PROCEDURE PER LA RIMOZIONE E LA SOSTITUZIONE
DEI VARI COMPONENTI
ATTENZIONE: prima di procedere ad una
qualunque delle seguenti procedure di
rimozione e di sostituzione onde prevenire possibili danni sia fisici che all'apparecchio, accertarsi che la corrente elettrica sia staccata.
6. Scollegare i cavetti elettrici dal termostato
evaporatore.
7. Localizzare il bulbo sensibile del termostato evaporatore posto nel portabulbo fissato alla
parte superiore dell’evaporatore ed estrarlo; rimuovere quindi l’intero controllo.
8. Montare il nuovo termostato evaporatore
seguendo le voci precedenti a ritroso.
Rimozione del mobile esterno
NOTA. Sigillare le due estremità del
portabulbo, dopo aver introdotto il bulbo sensibile del termostato evaporatore, onde evitare che dell’acqua congeli nel suo interno.
1. Togliere il pannello frontale tirandolo dal
bordo superiore.
2.
Rimuovere la bacinella contenente l’acqua.
3. Far passare il cavo di alimentazione attraverso la parete posteriore.
4. Svitare e togliere le due viti che fissano la
parte frontale della cornice sportello alle pareti
del mobile.
5. Nella parte interna del compartimento compressore localizzare le tre viti che assicurano il
mobile al telaio dell’unità e svitarle.
6.
Togliere la bacinella raccogligocce.
7. Svitare le due viti che fissano, nella parte
posteriore, il mobile al basamento dell’apparecchio.
8. Togliere l’intero mobile tirandolo dalla parte
posteriore.
Sostituzione del termostato evaporatore
1. Seguire le procedure dal punto 1 al punto 8
per la rimozione dell’intero mobile.
2. Togliere la manopolina del termostato
evaporatore facendo leva alla base.
3. Svitare la vite di fissaggio del coperchio
della scatola elettrica.
Sostituzione del termostato contenitore
1. Seguire le procedure per la rimozione dell’intero mobile.
2. Seguire le procedure dal punto 1 al punto 4
della sostituzione del termostato evaporatore.
3. Svitare e togliere il dado che fissa il termostato contenitore al coperchio della scatola elettrica.
4. Togliere il bulbo sensibile del termostato
contenitore dall’interno del contenitore stesso.
5. Scollegare i cavi elettrici dal termostato
stesso. Il termostato è ora libero.
6. Procedere al montaggio del nuovo termostato contenitore seguendo le voci al contrario.
Sostituzione della pompa
1. Seguire le procedure dal punto 1 al punto 7
per la rimozione dell’intero mobile.
2. Svitare e rimuovere la vite che fissa la
pompa al supporto metallico.
3.
Scollegare i cavetti elettrici dalla pompa.
4. Rimuovere, prestando una certa attenzione, l’intero coperchio della scatola elettrica.
4. Togliere il tubo in gomma dal corpo pompa,
quindi rimuoverla dalla sua sede.
5. Togliere svitando il dado che fissa il termostato evaporatore al coperchio della scatola elettrica.
5. Seguire le procedure al contrario per l’installazione della nuova pompa.
Pagina
Page 32
32
Page 32
ILLUSTRAZIONI ED ELENCHI DELLE PARTI DI RICAMBIO
SCATOLA ELETTRICA
④
±
≤
≥
Pos.
4
6
7
8
Codice
630070.04
620264.10
660321.00
620263.00
Descrizione
Morsettiera
Termostato evaporatore
Coperchio
Termostato contenitore
Pagina
Page
3333
Page 33
VISTA FRONTALE
Pos.
3
18
22
24
25
Codice
620433.00
650330.00
660321.00
784169.03
660330.00
Descrizione
Ass. pompa
Tappo
Coperchio
Tendina
Coperchio imbuto
Page 34
Page 34
Pagina
34
VISTA LATERALE
Pos.
44
46
47
49
50
51
52
53
54
57
58
59
60
Codice
741049.02
650331.01
660326.00
660340.02
660386.00
783130.00
640093.00
660320.00
610139.00
660336.00
660325.00
781284.00
782053.00
660339.00
* Non mostrato
Descrizione
Coperchio evaporatore
Isolamento
Ass. mantello
Tubo portabulbo
Molletta
Allogg. evaporatore
Guarnizione
Vaschetta raccogli acqua
Tubo
Coperchio
Vaschetta raccogli gocce
Sportello
Contenitore ghiaccio
Porta bulbo
Pos.
61
62
63
65
66
67*
68
69
70
71
72*
73
Codice Descrizione
781285.00 Pannello frontale
793114.00 Bacinella acqua
781335.00 Supporto vaschetta
784234.00 Piastra evaporatore
784252.02 Linea aspirazione
660359.00 Imbuto
660335.00 Parte sup. separatore
660343.00 Parte inf. separatore
660338.00 Raccordo in gomma
660337.00 Spia di livello
783141.00 Coperchio bacinella
660424.00 Coperchio bacinella - pompa
660341.00 Tappo in gomma
Pagina
Page 3535
Page 35
COMPARTIMENTO COMPRESSORE
Pos. Codice
1
670097.08
670066.09
2
620306.48
620306.14
3
620419.00
7
620058.65
620058.64
Descrizione
Compressore cpl. Electrolux
Compressore cpl. U.H.
Bobina valvola gas caldo
Corpo valvola gas caldo
Motore ventilatore
Protettore Electrolux
Protettore U.H.
Pos. Codice
8
620057.35
620057.32
23
630003.05
35
620285.00
36
781283.00
Descrizione
Relè Electrolux
Relè U.H.
Deumidificatore
Condensatore
Ass. telaio
Page 36
Page 36
Pagina
36
ACM 25 - COMPONENTI DEL COMPRESSORE ED ELETTRICI
Relé
Compr.
Protettore
Compr.
Start
Capacitor
Modello
Voltaggio
Modello Compr.
Compr. Cpl.
ACM 25-2
230/60/1
U.H. AE Z4425Y
670066.08
620057.40 620058.74 620167.45
ACM 25-6
230/50/1
Cubigel GL 80PB
U.H. AE Z4425Y
670097.08
670066.09
620057.35 620058.65
620057.32 620058.64
Modello
Bobina valvola
gas caldo
Ass. pompa
Ass.
ventilatore
ACM 25-2
620306.48
620433.01
620419.00
ACM 25-6
620306.48
620433.00
620419.00
–
–
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertising