Caldaie Murali
Caldaie Murali
Murelle HM
Murelle EV HE
Murelle EV
www.sime.it
La caldaia flessibile
Murelle è una gamma di caldaie
compatte accomunate da un unico
design e da una evoluta gestione
elettronica che permette grande
flessibilità installativa e di utilizzo in
conformità ai recenti orientamenti
legislativi ed ai principi di risparmio
energetico e consapevolezza ecologica.
Murelle è offerta sia con combustione
tradizionale che a condensazione, in
cinque tagli di potenza da 12 a 35 kW,
con versioni per solo riscaldamento,
produzione istantanea di acqua
sanitaria e con accumulo, tutte
abbinabili alle più moderne soluzioni
impiantistiche.
La gamma si arrichisce dei modelli
HM a condensazione che superano
il concetto di generatore di calore ad
alta efficenza energetica e si collocano
al centro dell'intero sistema di
climatizzazione invernale che controlla
e regola in base alle nostre indicazioni.
Murelle EV HE ad accumulo
Murelle HM
Murelle EV
Plus di FAMIGLIA
Gestione di due circuiti a temperature differenziate
Regolazione climatica integrata con curve Siemens
Flussimetro sanitario per una gestione più precisa delle richieste di acqua calda
Pompa automatica a due velocità
Gestione integrata dei circuiti ad alta e bassa temperatura (opzionale)
Gestione integrata di un impianto solare a circolazione forzata (opzionale)
MURELLE EV HE
Campo di modulazione 1:5
Emissioni NOx inferiori a 30 mg/kWh
MURELLE HM
Campo di modulazione 1:10
Circolatore a giri variabili
Emissioni NOx inferiori a 30 mg/kWh
Emissioni sonore inferiori a 51 dB(A)
Gestione di tre circuiti riscaldamento a temperature differenziate
Possibilità di gestire in cascata fino a 8 caldaie (opzionale)
Caldaia ideale per l'integrazione in impianti multienergia
una gamma completa
LO
SO
Murelle EV HE 35 T
Murelle EV HE 25
Murelle EV HE 30
7,9 ÷ 34,1
4,7 ÷ 23,9
5,9 ÷ 28,9
Murelle EV HE 35
Murelle EV HE 25/55 BF
Murelle EV HE 30/55 BF
Murelle EV 20 BFT
7,9 ÷ 34,1
6,1 ÷ 23,9
7,6 ÷ 28,9
7,3 ÷ 19,8
Murelle EV 25 BFT
8,8 ÷ 23,7
Murelle EV 25 OF
8,7 ÷ 23,0
Murelle EV 30 OF
Murelle EV 25 BF
Murelle EV 30 BF
10,2 ÷ 27,0
8,8 ÷ 23,7
10,4 ÷ 28,0
11,8 ÷ 32,4
Murelle EV 35 BF
Murelle EV 25/55 OF
Murelle EV 25/55 BF
Murelle EV 30/55 BF
8,5 ÷ 23,0
9,3 ÷ 25,1
10,9 ÷ 29,8
O
UL
5,9 ÷ 28,9
EA
Murelle EV HE 30 T
4,7 ÷ 23,9
M
CU
AC
Murelle EV HE 25 T
4,2 ÷ 19,0
N
TA
Murelle EV HE 20 T
2,8 ÷ 11,7
N
CO
Murelle EV HE 12 T
3,2 ÷ 34,1
TO
Murelle HM 35
N
TA
2,7 ÷ 28,8
EN
Murelle HM 30
IS
2,3 ÷ 23,9
M
Murelle HM 25
3,2 ÷ 34,1
ALDA
TA
SC
ER
AP
Murelle HM 35 T
40 kW
RI
2,3 ÷ 23,9
30 kW
A
20 kW
ERA
E
Murelle HM 25 T
10 kW
N
AG
ST
0 kW
M
CA
ERA
ON
ZI
SA
N
DE
M
CA
N
CO
Famiglia
Interfaccia moderna e funzionale
Murelle è dotata di un pannello
comandi che caratterizza l’estetica
della caldaia ed è costituito da
due zone separate dedicate
all’utente e all’installatore. Sotto
lo sportello inferiore è presente
una pulsantiera con otto tasti per
gestire il funzionamento in modo
intuitivo da parte dell’utente. Al di
sopra del display LCD lo sportello
copre l’area dedicata all’installatore/
tecnico caratterizzata da quattro
pulsanti e una porta di collegamento
a PC per estrazione dati, oltre che
dall’alloggiamento dell’eventuale
orologio programmatore.
Interfaccia INSTALLATORE
Display retroilluminato
con visione di tutte le
informazioni principali
Interfaccia utente
Barra LED stato caldaia
BLU: in funzione
ROSSO: in allarme
Acqua calda su misura
Murelle 25/55 e 30/55 sono dotate di
accumulo integrato.
La particolare forma del bollitore a
doppia spirale, realizzato interamente
in acciaio inox della capacità di 55 litri,
permette un elevato scambio di calore
e di conseguenza un’abbondante
produzione d’acqua calda sanitaria.
Inoltre acciaio inox è sinonimo
di durata, di minore esposizione
all’azione corrosiva e di maggiore
igienicità. La gamma Murelle
prevede anche nove modelli per solo
riscaldamento con tagli di potenza da
12 a 35 kW, equipaggiati con valvola
deviatrice motorizzata che consente
l’abbinamento della caldaia con
bollitori esterni della famiglia BT e con
tutti i bollitori solari mono o doppio
serpentino di Sime.
Bollitore solare
BS 2S
Bollitore
BT 100
Un sistema espandibile
Tutte le caldaie della gamma Murelle
possono effettuare una regolazione
climatica, collegando la sonda esterna
direttamente in scheda, e ridurre
i costi di esercizio dell’impianto di
riscaldamento. Consentono ingressi
da due diversi termostati ambiente
riuscendo a gestire due circuiti a
temperature differenziate.
Il kit opzionale ZonaMIX permette di
gestire fino a due zone miscelate e di
controllare i dispositivi di regolazione
e controllo della zona stessa (valvola
miscelatrice, pompa di zona, sonda
temperatura).
Tutte le caldaie sono predisposte
per l’abbinamento a solare termico.
Tramite il kit opzionale InSOL la
caldaia gestisce un impianto solare a
circolazione forzata.
Schema di impianto a temperature miste
TA2
Kit Zona MIX
La scheda zona miscelata
va alloggiata all’interno
del pannello strumenti di
Murelle e consente di gestire
tutti i dispositivi di controllo
e regolazione di una zona
miscelata.
Nello schema a fianco la
scheda controlla la valvola
miscelata VM, la pompa di zona
P e la sonda S
TA2
TA1
TA1
S
P
VM
S
P
VM
Schema di impianto con integrazione solare
SC
Kit InSOL
La scheda per controllo solare
va alloggiata all’interno del
pannello strumenti di Murelle e
consente di controllare le sonde
e la pompa del circuito solare
evitando l’utilizzo di centraline
dedicate.
Nello schema a fianco la
scheda solare controlla le
sonde SC e SB e la pompa P
SC
P
P
SB
SB
un cuore verde
Le caldaie a condensazione sono
dotate di un sistema di combustione
che assicura una elevata efficienza
grazie al recupero del calore contenuto
nei prodotti della combustione.
In una caldaia tradizionale solo
una parte dell’energia contenuta
nel combustibile viene trasformata
in calore, il resto viene disperso
nell’atmosfera tramite il camino.
Con la tecnica della condensazione
gran parte di tali dispersioni
viene recuperata, raggiungendo il
massimo dell’efficienza con il minimo
consumo e ottenendo un migliore
utilizzo dell’energia totale messa a
disposizione dal combustibile.
Murelle HM e Murelle EV HE, in base
alla Direttiva CE 92/42, ha ottenuto le 4
stelle, il valore massimo raggiungibile.
Il sistema premiscelato a condensazione Murelle EV HE ad accumulo
Lo scambiatore primario è realizzato
in acciaio inossidabile di alta qualità
(AISI 316) adatto a resistere all’azione
corrosiva della condensa. La sua forma
cilindrica, come pure l’efficiente sistema
di raccolta della condensa, assicura il
maggior scambio di calore possibile.
Il bruciatore radiale pre-miscelato è
realizzato in acciaio. Caratterizzato dalla
forma cilindrica e posizionato nel centro
della camera di combustione sviluppa
una particolare “microfiamma” a bassa
temperatura che riduce sensibilmente
la produzione degli agenti inquinanti (CO
ed NOx).
L’aria e il gas necessari per la
combustione entrano all’interno del
bruciatore e vengono miscelati in un
rapporto di equilibrio ideale.
Il recupero del calore contenuto nei fumi
della combustione e quindi dell’energia
normalmente sprecata avviene tramite
un particolare processo: il vapore acqueo
contenuto all’interno dei fumi condensa
dopo essere entrato in contatto con le
superfici dello scambiatore rese più
fredde dall’acqua di ritorno del circuito
di riscaldamento.
Murelle HM
UN RAPPORTO DI MODULAZIONE MAI RAGGIUNTO
Nel corso di questi ultimi anni
l’aumentata efficienza termica degli
involucri ha sensibilmente ridotto il
carico termico delle abitazioni (30-35
Watt/m2). Per un’abitazione da 100 m2
basta dunque una potenza media di
3,0-3,5 kW che si riduce ulteriormente
con il diminuire della superficie
dell’abitazione. Quindi una tradizionale
caldaia a condensazione è soggetta
a continue accensioni e spegnimenti
che vanificano, in parte, il suo elevato
rendimento di combustione.
Murelle HM ha un rapporto di
modulazione di 1:10.
Questo vuol dire, ad esempio, che il
modello Murelle HM 25 può erogare
potenza con continuità partendo
da un minimo di 2,5 kW sino al
massimo di 25 kW. Grazie all’elevata
modulazione di potenza Murelle HM
riduce gli “Stop&Go” migliorando il
rendimento stagionale del sistema di
riscaldamento.
Rapporto di modulazione
nella famiglia
Murelle HM 1:10
Murelle EV HE 1:5,1
Murelle EV 1:2,7
L’abitazione media europea ha un consumo di 290 kWh/m2 anno, mentre le abitazioni più
efficienti in classe A hanno consumi inferiori a 30 kWh/m2 anno.
(“Sustainable Energy without the hot air” di David JC MacKay p.299).
rispetto dell'ambiente
Murelle HM e Murelle EV HE
si distinguono per il rispetto
dell’ambiente grazie all’adozione
dell’esclusivo sistema a
premiscelazione Sime che consente
di intervenire sui fattori della
combustione predeterminando la
portata e contribuendo ad ottenere
temperature ottimali della fiamma del
bruciatore, limitando la formazione di
emissioni inquinanti (CO e NOx).
Grazie a queste soluzioni le emissioni
NOx sono inferiori a 30 mg/kWh, meno
della metà della più restrittiva classe
5 della normativa UNI EN 297 e 483 e
consentono, ove previsto, di accedere a
particolari incentivi economici.
Murelle HM
CIRCOLATORE MODULANTE
HM regola e mantiene la temperatura
di mandata al valore prefissato (es.
70 °C) mentre tramite il circolatore
modulante riduce la portata dell’acqua
d’impianto fino ad ottenere un ΔT
desiderato (es. ΔT = 30°C) fra mandata
e ritorno in modo da ottimizzare il
processo di condensazione. Grazie
al suo circolatore a giri variabili (Vc)
e al sistema di controllo, Murelle
HM garantisce sempre il massimo
rendimento di combustione anche in
caso di sostituzione di vecchie caldaie
che lavorano con i tradizionali impianti
a radiatori.
La massima efficienza energetica
di una caldaia a condensazione si
ottiene quando la temperatura di
ritorno dell’impianto è di 45-50°C.
Per questo è opinione comune che
la caldaia a condensazione debba
essere collegata agli impianti radianti
a bassa temperatura. Murelle HM,
equipaggiata con un sistema di
gestione a due sonde (SM, SR), è in
grado di controllare la portata del
circolatore a giri variabili fino ad
abbassare la temperatura dell’acqua
di ritorno al valore desiderato. Nei
tradizionali impianti a radiatori Murelle
ALTA VELOCITà DEL CIRCOLATORE
97%
100
SM
SR
Vc=Vmax
75
T di mandata (°C)
50
T di ritorno (°C)
25
Rendimento (%)
0
BASSA VELOCITà DEL CIRCOLATORE
108%
100
SM
75
SR
50
25
Vc =1/3Vmax
0
Murelle HM
ALTISSIMA SILENZIOSITà
140 dB(A)
MOTORE JET
< 51 dB(A)
MURELLE HM
110
d
DISC B(A)
OTE
CA
70
TR dB
AN (A)
SI
TO
E
ON
(A) SAZI
dB
50 NVER
CO
25 dB(A)
O
BISBIGLI
SCO
15 d
B
BRU (A)
SIO D
EL B
O
La silenziosità degli ambienti in
cui viviamo è un bene prezioso e
irrinunciabile.
Murelle HM con un livello di 51 dB(A)
dimezza l'emissione acustica rispetto
ai 55 dB(A) di Murelle HE.
Per ottenere questo risultato
Murelle HM monta componenti
acusticamente selezionati, utilizza
giunzioni antivibranti e rivestimenti
fonoassorbenti.
AU
TO
Murelle HM
3 zone climatiche in perfetto equilibrio
100
radiaTOri
90
Temperatura di mandata (°C)
La straordinaria flessibilità
impiantistica della famiglia Murelle
supera se stessa con Murelle HM.
Anche i più complessi impianti di
riscaldamento che prevedono tre
diversi tipi di terminali funzionanti a
diversa temperatura (es. radiatori,
fan coil e impianti a pannelli radianti)
possono essere governati da Murelle
HM con tre diverse regolazioni
climatiche.
Tramite kit opzionali la caldaia infatti
gestisce fino a tre zone, di cui due
miscelate.
80
70
VeNTilCONVeTTOre
60
50
PaNNelli radiaNTi
40
30
0
20
10
0
-10
Temperatura esterna (°C)
SONDA
ESTERNA
KIT
INSOL
KIT
ZONAMIX
KIT
ZONAMIX
CR 73
TA 2
TA 1
Nello schema qui accanto Murelle HM gestisce tre differenti zone caratterizzate
da distinti terminali termici che funzionano con una specifica curva climatica
(vedi grafico qui sopra). Inoltre Murelle HM gestisce un sistema solare con
bollitor a due serpentini.
-20
-30
Murelle HM
integrazione in impianti multienergia
Murelle HM date le sue caratteristiche
si candida come “caldaia ideale”
dei sistemi multi energia nei quali
cooperano e competono impianti
solari termici, generatori a biomasse e
pompe di calore.
Per fronteggiare i bisogni di calore
di grandi complessi residenziali è
possibile collegare insieme più caldaie
Murelle HM. La nuova elettronica
di bordo nasce con una spiccata
vocazione alla comunicazione, basta
una microscheda opzionale per far
dialogare tra loro sino a 8 generatori.
Gamma di comandi remoti
I comandi remoti CR 53 e CR 73
sono dispositivi multifunzionali
per il controllo a distanza e la
termoregolazione climatica che
assicurano, alla gamma di caldaie
Murelle, un’ottimale integrazione
d’impianto.
CR 53 consente, grazie al suo
display, una visione immediata della
temperatura ambiente, dello stato
fiamma e della programmazione
oraria impostata.
Le sue funzioni principali sono:
-gestione di una zona climatica sulla
base della temperatura ambiente
-programmazione oraria giornaliera
CR 73 grazie ad un più grande display
e all’orologio interno, permette di
visualizzare la temperatura ambiente,
l’ora, la programmazione oraria,
la modalità di funzionamento della
caldaia e lo stato fiamma.
Le sue principali funzioni sono:
-gestione di una zona climatica sulla
base della temperatura ambiente ed
della temperatura esterna
-programmazione oraria settimanale
-programmazione oraria per il
riscaldamento dell’accumulo
-funzione antilegionella
CR 53
CR 73
Murelle HM
istantanee e solo riscaldamento
Modello
25
30
35
25 T
35 T
34,1
Potenza termica
Nominale 80-60°C
kW
23,9
28,8
34,1
23,9
Minima 80-60°C
kW
2,3
2,7
3,2
2,3
3,2
Nominale 50-30°C
kW
26,2
31,4
37,2
26,2
37,2
Minima 50-30°C
kW
2,6
3,1
3,7
2,6
3,7
Portata termica nominale/minima
kW
24,5/2,45
29,5/2,95
34,8/3,48
24,5/2,45
34,8/3,48
Rendimento utile min/max 80-60°C
%
93,6/97,5
92,7/97,6
92,5/98,0
93,6/97,5
92,5/98,0
Rendimento utile min/max 50-30°C
%
107,3/107,0
105,3/106,4
106,3/106,8
107,3/107,0
106,3/106,8
ìììì
ìììì
ìììì
ìììì
ìììì
90
90
105
90
105
Classe efficienza (CEE 92/42)
Potenza elettrica assorbita
W
Grado di protezione elettrica
IP
X4D
X4D
X4D
X4D
X4D
Campo regolazione riscaldamento
°C
20÷80
20÷80
20÷80
20÷80
20÷80
4,9
5,5
6,0
4,9
6,0
3
3
3
3
3
8/1
10/1
10/1
8/1
10/1
30÷60
30÷60
30÷60
–
–
Contenuto acqua caldaia
l
Pressione max esercizio
bar
Capacità e pressione precarica vaso espans.
l/bar
Campo regolazione sanitario
°C
Portata sanitaria specifica (EN 625*)
l/min
11,2
13,6
16,1
–
–
Portata sanitaria continua ∆t 30°C
l/min
11,4
13,8
16,3
–
–
Portata sanitaria minima
l/min
Pressione acqua sanitaria min/max
bar
Lungh. rettil. max orizz. condotto ø 60/100
2,0
2,0
2,0
0,2/7,0
0,2/7,0
0,2/7,0
–
–
6,0
5,0
4,0
6,0
4,0
m
Lungh. rettil. max orizz. condotto ø 80/125
m
12,0
10,0
8,0
12,0
8,0
Lungh. rettil. max orizz. condotti ø 80+80
m
47+47
35+35
27+27
50+50
27+27
Lungh. rettil. max orizz. condotti ø 60+60
m
9+9
7+7
5+5
17+17
5+5
39
41
Classe di emissione NOx
5 (‹30 mg/kWh)
kg
G
M
R
135
385
760
190
42,5
125
450
60
350
R M G
85 70 70
60
350
=
R
70
M
G
70 70
E
70
U
=
ø 60
112
148
condotti separati
CS
169
CA CA
34
277,5
ø 80
169
134
67,5
119
148
112
CA CA
222
ø 80
CS
236
236
134
169
=
C
R3 M2
70 70
190
R
222
123
M
92
119
R
148
450
M
G
92,5
G
760
65
M2 R3
G
ø 80
65
112
G
versioni T
=
ø 60
119
222
ø 60
700
S3
42,5
E
=
15
=
S3
U
385
=
700
ø 60/100
125
ø 60/100
125
135
170
44
15
170
Misure d'ingombro
42
125
175
(*) Prova relativa ad un prelievo d’acqua di 10 min.
C
40
60
Peso
=
Collegamenti idraulici
M
Mandata impianto
3/4"
R
Ritorno impianto
3/4"
G
Alimentazione gas
3/4"
R3
Ritorno bollitore
3/4"
M2
Mandata bollitore
3/4"
C
Caricamento impianto
1/2"
E
Entrata acqua sanitaria
1/2"
U
Uscita acqua sanitaria
1/2"
S3
Scarico condensa
ø 25
CA/CS Aspirazione/Scarico
Murelle EV HE
AD ACCUMULO
Modello
25/55 BF
30/55 BF
Potenza termica
Nominale 80-60°C
kW
23,9
28,9
Minima 80-60°C
kW
6,1
7,6
Nominale 50-30°C
kW
26,2
31,6
Minima 50-30°C
kW
7,0
8,5
Portata termica nominale/minima
kW
24,5/6,5
29,5/8,0
Rendimento utile min/max 80-60°C
%
94,0/97,5
95,0/98,0
Rendimento utile min/max 50-30°C
%
107/107
107/107
ìììì
ìììì
Classe efficienza (CEE 92/42)
Potenza elettrica assorbita
W
115
115
Grado di protezione elettrica
IP
X4D
X4D
Campo regolazione riscaldamento
°C
20÷80
20÷80
9,6
10,0
Contenuto acqua caldaia
l
Pressione max esercizio
bar
Capacità e pressione precarica vaso espans.
l/bar
Campo regolazione sanitario
°C
3
3
10/1
10/1
30÷60
30÷60
Portata sanitaria specifica (EN 625*)
l/min
15,5
17,5
Portata sanitaria continua ∆t 30°C
l/min
11,3
13,8
0,2/7,0
0,2/7,0
Pressione acqua sanitaria min/max
bar
Capacità bollitore
l
Tempo di recupero da 25 a 55 °C
min
Capacità vaso espansione sanitario
55
55
6'30"
6'00"
l
2,5
2,5
Lungh. rettil. max orizz. condotto ø 60/100
m
6,0
5,0
Lungh. rettil. max orizz. condotto ø 80/125
m
12,0
10,0
Lungh. rettil. max orizz. condotti ø 80+80
m
47+47
35+35
Lungh. rettil. max orizz. condotti ø 60+60
m
9+9
7+7
Classe di emissione NOx
5 (‹70 mg/kWh)
Peso
kg
68
70
80
110
(*) Prova relativa ad un prelievo d’acqua di 10 min.
MisureR Md'ingombro
U E
mm
S3 C
460
=
ø 60/100
90
=
286
211
166
163
67
980
950
CA
L
25/55 BF
286
30/55 BF
222
25/55
115
L
156
1065
G
CA
ø 80
CS
336
222
425
CS
CA
600
470
E U
M R G
100 152 70 100 78
30/55
190
ø 60
156
CA
67 130
condotti separati
Collegamenti idraulici
M
Mandata impianto
3/4"
U
Uscita acqua sanitaria
1/2"
R
Ritorno impianto
3/4"
C
Ricircolo
1/2"
G
Alimentazione gas
3/4"
S3
Scarico condensa
ø 25
E
Entrata acqua sanitaria
1/2"
CA/CS Aspirazione/Scarico
Murelle EV HE
istantanee e solo riscaldamento
Modello
25
30
35
12 T
20 T
25 T
30 T
35 T
34,1
Potenza termica
Nominale 80-60°C
kW
23,9
28,9
34,1
11,7
19,0
23,9
28,9
Minima 80-60°C
kW
4,7
5,9
7,9
2,8
4,2
4,7
5,9
7,9
Nominale 50-30°C
kW
26,2
31,6
37,2
12,8
20,9
26,2
31,6
37,2
Minima 50-30°C
kW
5,4
6,6
8,8
3,2
4,8
5,4
6,6
8,8
Portata termica nominale/minima
kW
24,5/5,0
29,5/6,2
34,8/8,2
12,0/3,0
19,5/4,5
24,5/5,0
29,5/6,2
34,8/8,2
Rendimento utile min/max 80-60°C
% 94,0/97,5
95,0/98,0
96,0/98,0
94,0/97,5
94,0/97,5
94,0/97,5
95,0/98,0
96,0/98,0
Rendimento utile min/max 50-30°C
%
107/107
107/107
107/107
107/107
107/107
107/107
107/107
107/107
ìììì
ìììì
ìììì
ìììì
ìììì
ìììì
ìììì
ìììì
Classe efficienza (CEE 92/42)
Potenza elettrica assorbita
W
125
130
140
115
125
130
135
145
Grado di protezione elettrica
IP
X4D
X4D
X4D
X4D
X4D
X4D
X4D
X4D
Campo regolazione riscaldamento
°C
20÷80
20÷80
20÷80
20÷80
20÷80
20÷80
20÷80
20÷80
4,9
5,5
6,0
4,4
5,0
5,0
5,6
6,1
3
3
3
3
3
3
3
3
Contenuto acqua caldaia
l
Pressione max esercizio
bar
Capacità e pressione precarica vaso espans.
l/bar
Campo regolazione sanitario
°C
8/1
10/1
10/1
8/1
8/1
8/1
10/1
10/1
30÷60
30÷60
30÷60
–
–
–
–
–
l/min
11,2
13,6
16,1
–
–
–
–
–
Portata sanitaria continua ∆t 30°C
l/min
11,3
13,8
16,3
–
–
–
–
–
Portata sanitaria minima
l/min
2,0
2,0
2,0
0,2/7,0
0,2/7,0
0,2/7,0
–
–
–
–
–
4,0
60
Portata sanitaria specifica (EN 625*)
m
6,0
5,0
4,0
6,0
6,0
6,0
5,0
Lungh. rettil. max orizz. condotto
C G
R
Mø 80/125
m
12,0
10,0
8,0
12,0
12,0
10,0
8,0
170condotti ø 80+80
Lungh. rettil. max orizz.
m
47+47
35+35=
385
12,0
27+27
=
50+50
50+50
47+47
35+35
27+27
Lungh. rettil. max orizz. condotti ø 60+60
m
9+9
7+7
5+5
17+17
11+11
9+9
7+7
5+5
42
56
68
135
15
Lungh. rettil. max orizz. condotto ø 60/100
bar
125
175
Pressione acqua sanitaria min/max
ø 60/100
125
Classe di emissione NOx
Peso
kg
43
5 (‹30 mg/kWh)
57
69
31
42
(*) Prova relativa ad un prelievo d’acqua di 10 min.
135
385
=
92,5
versioni BFT
15
=
S3
G
42,5
R
760
S3
M2 R3
G M
125
450
R M G
85 70 70
60
350
92
190
ø 60
60
350
=
119
148
123
R
M
G
E
U
222
119
112
65
ø 80
G
70 70 70 70
=
ø 60
119
148
112
CA CA
222
ø 80
CS
112
148
condotti separati
CS
169
CA CA
34
134
277,5
ø 80
169
236
236
134
169
67,5
C
=
Collegamenti idraulici
42,5
450
=
R3 M2
70 70
222
ø 60
700
65
190
ø 60/100
125
170
760
700
Misure d'ingombro
M
Mandata impianto
3/4"
R
Ritorno impianto
3/4"
G
Alimentazione gas
3/4"
R3
Ritorno bollitore
3/4"
M2
Mandata bollitore
3/4"
C
Caricamento impianto
1/2"
E
Entrata acqua sanitaria
1/2"
U
Uscita acqua sanitaria
1/2"
S3
Scarico condensa
ø 25
CA/CS Aspirazione/Scarico
Murelle EV
AD ACCUMULO
Modello
25/55 OF
25/55 BF
30/55 BF
Potenza termica
Nominale
kW
23,0
25,1
29,8
Minima
kW
8,5
9,3
10,9
Portata termica nominale
kW
25,5
27,0
32,0
Rendimento termico utile 100%
%
90,0
93,0
93,0
Rendimento termico utile al 30% del carico
%
89,5
91,5
91,0
ììì
Classe efficienza (CEE 92/42)
ìì
ììì
Potenza elettrica assorbita
W
75
100
120
Grado di protezione elettrica
IP
X4D
X4D
X4D
Campo regolazione riscaldamento
°C
30÷80
30÷80
30÷80
8,2
8,1
8,4
Contenuto acqua caldaia
l
Pressione max esercizio
bar
3
3
3
°C
85
85
85
10/1
10/1
10/1
30÷60
Temperatura max esercizio
Capacità e pressione precarica vaso espans.
l/bar
30÷60
30÷60
Portata sanitaria specifica (EN 625*)
Campo regolazione sanitario
l/min
°C
15,0
16,5
18,0
Portata sanitaria continua ∆t 30°C
l/min
10,9
12,0
14,2
0,2/7,0
0,2/7,0
0,2/7,0
55
55
55
6'00"
Pressione acqua sanitaria min/max
bar
Capacità bollitore
l
Tempo di recupero da 25 a 55 °C
min
7'30"
6'30"
l
2,5
2,5
2,5
m
–
3,0
3,5
Capacità vaso espansione sanitario
Lungh. rettil. max orizz. condotto ø 60/100
Lungh. rettil. max orizz. condotto ø 80/125
m
–
6,0
6,0
Lungh. rettil. max orizz. condotti ø 80+80
m
–
11+11
13+13
Classe di emissione NOx
3 (‹150 mg/kWh)
Peso
kg
64
71
73
(*) Prova relativa ad un prelievo d’acqua di 10 min.
189
110
R M
G
188
245
=
G
R M
ø 60/100
ø80
104
100 156
149
188
91
U
M R G
100 152 70 100 78
600
E
470
149
E
470
ø80
=
ø 130
1088
950
981
950
104
201
vers. 25/55 OF
condotti separati
188
91
U E
245
981
113
147
600
100 156
460
=
256
189
C
Misure d'ingombro
U E
80
80
110
C
Collegamenti idraulici
M
Mandata impianto
3/4"
R
Ritorno impianto
3/4"
G
Alimentazione gas
3/4"
E
Entrata acqua sanitaria
1/2"
U
Uscita acqua sanitaria
1/2"
C
Ricircolo
1/2"
1
Murelle EV
istantanee e solo riscaldamento
Modello
25 OF
30 OF
25 BF
30 BF
35 BF
20 BFT
25 BFT
Potenza termica
Nominale
kW
23,0
27,0
23,7
28,0
32,4
19,8
23,7
Minima
kW
8,7
10,2
8,8
10,4
11,8
7,3
8,8
Portata termica nominale
kW
25,5
30,0
25,5
30,0
34,8
21,3
25,5
Rendimento termico utile 100%
%
90,0
90,0
93,0
93,3
93,1
93,0
93,0
Rendimento termico utile al 30% del carico
%
89,5
89,5
92,0
92,0
92,0
92,0
92,0
ìì
ìì
ììì
ììì
ììì
ììì
ììì
75
90
100
115
135
105
105
Classe efficienza (CEE 92/42)
Potenza elettrica assorbita
W
Grado di protezione elettrica
IP
X4D
X4D
X4D
X4D
X4D
X4D
X4D
Campo regolazione riscaldamento
°C
30÷80
30÷80
30÷80
30÷80
30÷80
30÷80
30÷80
7,1
Contenuto acqua caldaia
l
7,1
8,0
7,1
8,0
8,0
7,1
Pressione max esercizio
bar
3
3
3
3
3
3
3
°C
85
85
85
85
85
85
85
l/bar
7/1
8/1
7/1
8/1
8/1
7/1
7/1
30÷60
30÷60
30÷60
30÷60
30÷60
–
–
10,7
12,7
11,1
13,2
15,3
–
–
Temperatura max esercizio
Capacità e pressione precarica vaso espans.
°C
60
Campo regolazione sanitario
l/min
Portata sanitaria continua ∆t 30°C
l/min
10,9
12,9
11,3
13,4
15,5
–
–
bar
2,4
2,4
2,4
2,4
2,4
–
–
bar
0,2/7,0
165
0,2/7,0
0,2/7,0
0,2/7,0
0,2/7,0
–
–
3,5
Portata sanitaria minima
125
177
Portata sanitaria specifica (EN 625*)
M
G
C
Pressione acqua sanitaria min/max
R
K
–
–
3,5
3,0
3,0
5,0
m
–
–
6,0
6,0
6,0
–
6,0
Lungh. rettil. max orizz. condotti ø 80+80
m
–
–
12+12
11+11
13+13
14+14
12+12
kg
30
33
40
37
37
ø 60/100
Classe di emissione NOx
Peso
22
m
Lungh. rettil. max orizz. condotto ø 80/125
118
Lungh. rettil. max orizz. condotto ø 60/100
55
55
3 (‹150 mg/kWh)
38
40
700
(*) Prova relativa ad un prelievo d’acqua di 10 min.
22
55
22
198
=
ø 60/100
65
55
G
125 60
165
718
718
700
350
M
G
60 70 70
K
100
R3
C
==
ø 80
R
L
700
mm
55
øD
55
ø 80
118
=
versioni BFT
165
M2
70 70
L
K
D
25 OF
400
–
130
30 OF
450
–
150
25 BF
400
180
–
30 OF
450
205
–
35 OF
450
205
–
110
K
718
Misure d'ingombro
condotti separati
= 7070707070707070=
=
110
165
=
Collegamenti idraulici
M
Mandata impianto
3/4"
M2
Mandata bollitore
R
Ritorno impianto
3/4"
C
Caricamento impianto
3/4"
1/2"
G
Alimentazione gas
3/4"
E
Entrata acqua sanitaria
1/2"
R3
Ritorno bollitore
3/4"
U
Uscita acqua sanitaria
1/2"
165
350
92
6060
350
ø 80
165
125
L
92
65
65
125
L
ø 80
K
100
Fonderie SIME S.p.A. si riserva di variare in qualunque momento e senza preavviso i propri prodotti nell’intento di migliorarli senza pregiudicarne le caratteristiche essenziali.
Questo prospetto pertanto non può essere considerato come un contratto nei confronti di terzi.
cod. 3952000 - 01.2013
Fonderie Sime S.p.A. ha ottenuto le certificazioni volontarie ISO 14001 e OHSAS 18001 che
riconoscono a livello internazionale l’impegno e la responsabilità di Sime in ambito ambientale e
di sicurezza dei lavoratori. Attraverso questo importante obiettivo raggiunto con successo Sime
concretizza la mission aziendale e prosegue nel percorso di miglioramento continuo delle attività
e dei processi con cui lavorare in futuro.
Fonderie Sime S.p.A. - Via Garbo, 27 - 37045 Legnago (VR) Italy - Tel. +39 0442 631111 - Fax +39 0442 631291
Per informazioni su vendita e assistenza dei prodotti Sime consultare il sito www.sime.it
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertising