GUIDE 7

COMPATTE
CLICCA
IL VIDEO
Bridge • Superzoom • Hightech
SPECIALE CANON
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
I
GUIDE 7
COMPATTE - Guida
Canon PowerShot G7 X - zoom 4.2x equivalente a 24-100mm su focale 100mm 1/640 f/4, 125 ISO

CLICCA
IL LINK
TEST CANON G7 X
Sensori più grandi, bridge più
piccole ma superzoom
Q
uesto inserto è dedicato alle fotocamere
compatte Canon e fa parte degli speciali estratti
dalla Guida "Madre" dedicata alle compatte di
fascia alta. Quelle che si contraddistinguono per
l'elevata tecnologia utilizzata e per l'impiego di
zoom molto potenti . Il termine “compatta” nacque
negli anni Ottanta, quando ancora le macchine
fotografiche usavano la pellicola. Indicava un tipo
di apparecchio di piccole dimensioni, in alcuni
casi dotato di zoom fisso.
Oggi le fotocamere a pellicola sono scomparse,
sostituite da quelle digitali. L’introduzione di una
nuova tecnologia, tuttavia, non replica mai gli strumenti della
precedente, ma li modifica. L’equivalente digitale della compatta a pellicola
oggi è quasi scomparso. Sul mercato sono comparsi nuovi generi di fotocamere, che
continuiamo a definire compatte solo per comodità lessicale. Si tratta di apparecchi a
volte molto specializzati, molto HiTech frutto della contaminazione delle più moderne
tecnologie. Apparecchi costruiti apposta per le esigenze dei fotografi a cui non
serve la reflex, ma la comperano perché pensano di non avere alternative. Invece
queste ci sono. Si chiamano “bridge”, ponte.Termine riduttivo, perché presuppone la
necessità di un passaggio a una classe superiore, le reflex. Si chiamano Superzoom,
apparecchi che permettono di scattare immagini a distanza che nemmeno chi ha
una reflex si sogna. Si chiamano HiTech e si collegano wireless alle rete, per inviare foto
e controllare i nostri profili sui social network, vanno sott’acqua e propongono mille
altre diavolerie. Insomma: non chiamatele più compatte.
In questa Guida, che sarà costantemente aggiornata con i nuovi modelli e con gli
apparecchi che rientrano nelle categorie citate, troverete approfondimenti sulle
tecnologie, sulle macchine e sugli accessori Canon. L'evoluzione sta spingendo
sempre più nella direzione di compatte molto sofisticate, sia per quanto riguarda lo
zoom, vedi la SX60 e la SX50, sia per l'impiego di sensori molto grandi. La PowerShot G7
X, ad esempio, monta un sensore da 1 pollice.
Come sempre potete sfogliare la Guida online, oppure scaricare il PDF. In questo
caso avrete attivi i link che rimandano ai video tutorial, ai video test e alle video
presentazioni relativi a quella tecnologia e a quello specifico modello. Non mancano
tutte le schede delle fotocamere compatte "che contano", per un confronto diretto.
Sul sito troverete anche la nostra Guida dedicata alle Mirrorless.
www.pmstudionews.com
Guida Compatte - Bridge Superzoom Hightech
E' una realizzazione pmstudionews
Progetto Grafico: Claudia Boara Impaginazione: Renata Messina
Hanno contribuito: Marina Macrì, Edo Prando, Daniele Robotti, Dino del Vescovo
SCARICA LA GUIDA CON I LINK ATTIVI DA www.pmstudionews.com
Per richiedere i file dei nostri test, scrivere a: pmstudio@tin.it
Saranno inviati gratuitamente con l’iscrizione alla newsletter
Canon PowerShot G7 X - zoom 4.2x equivalente a 24-100mm su focale 100mm 1/1250 f/3.5, 200 ISO - Effetti creativi on-camera
II
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
1

COMPATTE - Tecnologia
Tecnologia
Canon
PowerShot e Ixus, due nomi che
identificano l'offerta Canon nel segmento
delle compatte. Due serie di prodotto che
propongono modelli diversificati, all'insegna
dell'innovazione e del design
A
ccanto alle reflex e alla fotocamera a ottiche intercambiabili mirrorless, EOS-M, il
costruttore giapponese ha in
catalogo un nutrito numero di fotocamere compatte destinate a un pubblico con esigenze diverse. Le PowerShot,
dotate di funzioni avanzate e pieno
controllo manuale per gli appassionati
più esigenti o per i professionisti dell’immagine che hanno bisogno di una seconda macchina più leggera; e le Ixus,
caratterizzate da un look accattivante e
da uno spessore ancora più ridotto per
una portabilità a prova “di taschino”.
Entrambe adottano tecnologie avanzate che solo qualche anno fa erano
appannaggio delle reflex di fascia media. Come spesso accade, il costruttore
trasferisce progressivamente le tecnologie dei modelli di punta sulle compatte,
che sono così in grado di offrire versatilità e prestazioni prima impensabili.
Nel corso degli anni la gamma si è ulteriormente arricchita e differenziata con
delle sotto-categorie che identificano le
varie serie. Sono nate così le PowerShot
SX, bridge dotate di potenti zoom ottici
per catturare anche il soggetto più lontano, le PowerShot G ed S, che impiegano sensori da 1/1.7” per una qualità
dell’immagine ancora migliore e la PowerShot N100, dal design minimalista
e connettività Wi-Fi. Senza dimenticare
la G1 X Mark II e la G7 X, due modelli
top caratterizzati da un ampio sensore
Cmos e da funzioni che non fanno rimpiangere le reflex.
Tutto parte
dall’obiettivo
L’esperienza maturata da Canon nel
corso degli anni, con le ottiche per le
videocamere broadcast professionali e
gli obiettivi EF/EF-S ha permesso di realizzare obiettivi di prestazioni sempre più
elevate anche per i modelli entry level.
Elementi asferici e UD, una volta adottati
dalle costose ottiche della serie L, sono
correntemente impiegati nella maggior
parte degli zoom destinati alle compatte, alcuni dei quali ad ampissima escursione come il 21-1.365mm (equivalente) adottato dalla SX60 HS. Obiettivi con
queste caratteristiche presuppongono
schemi ottici complessi e possono essere realizzati a costi ragionevoli e con
dimensioni ridotte soltanto adottando
sensori relativamente piccoli.
Il motore ultrasonico USM, brevetto Canon, permette di mettere a fuoco efficacemente in una frazione di secondo
anche quando la luminosità e il contraGli obiettivi adottati dalle compatte Canon
sono parzialmente o totalmente collassabili,
cioè rientrano nel corpo macchina una
volta spenta: un requisito indispensabile per
contenere al minimo lo spessore. Per ridurre
ulteriormente le dimensioni, alcuni modelli
impiegano un elemento UA, cioè una lente
asferica di vetro stampato con un indice di
rifrazione molto elevato. Nella foto, l’esploso
dello zoom montato sulla PowerShot G15
2
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
CLICCA IL
LINK
Stabilizzatore immagine intelligente
In questo schema, il confronto tra le diverse
dimensioni dei sensori di differente formato.
Nelle compatte Canon sono usati sensori da
1", 1/2.3", 1/1.7" e 1.5"
sto sono bassi. Altro aspetto di grande
importanza è l’apertura massima. Per
gestire condizioni di scarsa illuminazione e per sfocati creativi. Il cosiddetto
effetto bokeh che si ottiene utilizzando
valori di diaframma molto aperti, f/2 o
simili. In genere, questo valore si riduce
all’aumentare della lunghezza focale, ma su su alcuni modelli rimane in
un range ristretto e molto luminoso, ad
esempio tra f/1.8-2.8 su l'intera escursione dello zoom.
Uno dei fiori all’occhiello delle compatte Canon è certamente lo stabilizzatore
ottico dell’immagine Intelligent IS.
Sensori Cmos
di varie taglie
Le compatte evolute di Canon utilizzano sensori differenti per caratteristiche e
dimensioni secondo il tipo di fotocame-
Intelligent IS è un avanzato sistema ottico di stabilizzazione dell’immagine,
proprietario Canon, di tipo lens-shift, cioè a lente decentrabile, per garantire
foto e video più nitidi.Versatile e completamente automatico, rileva costantemente il tipo di soggetto e adatta lo stabilizzatore alla scena, scegliendo
fra sette modi: Normal IS, Panning IS, Macro IS e Treppiede in modalità foto;
Powered IS, Dynamic IS e Dynamic & Macro IS nella funzione video.
La modalità Dynamic IS è efficace per la registrazione di filmati a lunghezze
focali grandangolari, perché elimina le vibrazioni della fotocamera, che si
verificano, in genere, quando si riprende mentre si cammina. Powered IS
compensa i tremolii della mano durante video alla massima lunghezza focale dello zoom,
quando le vibrazioni sono amplificate. Il modo
Macro IS (ibrido),
disponibile sia per
le foto che per i
video, corregge i
movimenti dell’apparecchio che si
verificano in genere nelle riprese
a distanza ravvicinata. Compresi i
micro-spostamenti
longitudinali.
Quando la macchina è montata
sul cavalletto, lo
stabilizzatore non
è necessario ed è
disattivato automaticamente
Il Sistema HS per la qualità agli alti ISO
L’HS System rappresenta una
combinazione tra il sensore ad
alta sensibilità, che cattura più
luce rispetto a quelli tradizionali,
e il processore d’immagine Digic
per garantire la migliore qualità
in qualsiasi situazione di ripresa.
E’ efficace soprattutto in condizioni di scarsa illuminazione,
dove le immagini scattate appaiono più chiare e più nitide, con
meno rumore, rispetto ai modelli
che ne sono privi. Ove possibile,
il sistema HS evita l’uso del flash
per catturare l’atmosfera naturale, soprattutto nei ritratti. Sarà apprezzato da coloro che amano la
fotografia a luce ambiente. L’efficacia di tale sistema è
resa possibile dalla potenza del processore d’immagine
Digic, giunto alla sesta generazione
e adottato sui modelli più recenti.
Opera secondo un algoritmo di riduzione del rumore avanzato che
aiuta a produrre immagini ben contrastate e dettagliate anche quando si scatta a sensibilità elevate.
Si pensi soltanto che a ISO 3200 è
in grado di rilevare e catturare fino
al 30% in più di dettaglio rispetto
ai modelli basati su Digic 5. Inoltre,
consente la registrazione video con
una maggiore dinamica, fino a 2
stop di miglioramento nel rumore a
ISO 1600, con la possibilità di riprendere filmati in Full HD fino a 60 fps
progressivi e in formato MP4 per la
massima compatibilità sui diversi dispositivi mobili e per il
Web. Senza essere costretti a convertire i file.
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
3
COMPATTE - Tecnologia
Irista, il cloud per la fotografia

CLICCA
IL LINK

GUARDA IL TEST G1 X
REGISTRATI
Uno spazio sul web aperto a tutti, dove archiviare le proprie immagini e condividerle sui social. Il progetto denominato 1709 si è evoluto
e trasformato in Irista. Irista è la nuova piattaforma di gestione delle
immagini Canon basata sul cloud che rende più facile memorizzare
e accedere alle immagini stesse, a prescindere da dove siano state
salvate e con quale fotocamera realizzate. Si sta facendo sempre
più concreta l’idea che dati e programmi non debbano necessariamente risiedere sul computer, in quanto possono essere “ospitati” o
memorizzati su Internet: in the cloud. Canon iMAGE GATEWAY è già
un primo esempio di servizio basato sul cloud, tuttavia Irista va oltre. A differenza di qualsiasi altro cloud service, Irista integra raccolte
d’immagini eterogenee, indipendentemente dal modo in cui sono
state catturate e da dove sono memorizzate. Con un design intuitivo, la piattaforma
fornisce un modo nuovo e piacevole di visualizzazione, con una timeline personalizzabile e opzioni di filtraggio basate su tag per rendere più facile la ricerca delle foto
tramite, ad esempio, date importanti, ubicazione e altro ancora.
L’aspetto più interessante è la possibilità di pubblicare immagini e commenti direttamente su Flickr, il sito web multilingua di Yahoo! e su Facebook. Permette agli iscritti di condividere fotografie personali con chiunque abbia accesso a Internet. Si
possono recuperare anche immagini già memorizzate, per condividerle sui social,
avere i "like" ricevuti e vedere i commenti degli amici. Sono state aggiunte una serie
di funzioni e strumenti di gestione avanzati per una maggiore flessibilità nella gestione e organizzazione delle immagini.
Che vengono visualizzate con una panoramica concisa dei dati Exif, aspetto di grande importanza per il fotografo.
Irista permette di modificare i nomi dei file, ruotare e cancellare le immagini e creare album, insieme a funzionalità di
ricerca migliorate che permettono di filtrare le immagini contrassegnate. Irista accetta file formato Jpeg,Tiff e Raw.
ra sulla quale sono montati. Così, sulle
bridge, le superzoom da viaggio e le
Ixus, il sensore è Cmos ad alta sensibilità
retroilluminato da 1/2.3”, pari a 6.2x4.65
mm, con una risoluzione tipica di 12.1
Mega. Il sensore da 1/2.3” è necessario
non solo per limitare i costi, ma per utilizzare, nelle bridge, obiettivi con un’escursione focale impressionante se paragonata al formato 35mm. Il sensore
da 1/1.7” (7.44x5.58 mm) è impiegato
nelle PowerShot S110 e G16 in quanto,
data la superficie leggermente maggiore a pari densità della matrice di pixel, offre migliori prestazioni agli alti ISO.
Per la G1 X Mark II, Canon ha sviluppato un sensore da 1.5” di poco inferiore,
per dimensioni, a quello delle reflex EOS
APS-C. E’ realizzato con una struttura dei
pixel simile. Misura 18.7x14 mm ed è cir-
4
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
ca 6.3 volte più grande di quello della
PowerShot S110. Con 13.1 e 12.8 Mega
di risoluzione, a seconda del rapporto di
riproduzione scelto, offre diversi vantaggi, primo fra i quali la drastica riduzione
del rumore a ISO elevati in condizioni di
scarsa illuminazione. Cui si aggiunge
la possibilità di creare sfocati “artistici”.
Un ulteriore passo in avanti è stato fatto
con la G7 X equipaggiata con un sensore ancora più grande, da 1".
Condividere
immagini e video
Con la crescente popolarità dei social
network, la possibilità di condividere
online foto e video senza l’uso di un
computer, è sempre più richiesta. Grazie
all’interfaccia Wi-Fi di cui sono dotate alcune compatte Canon di nuova generazione, basta connettere la fotocamera stessa alla rete wireless domestica o
pubblica e caricare le foto, con tanto di
commenti, direttamente nei vari gruppi
di Facebook. Si possono anche condividere online gli album via email, Facebook e Twitter, oppure mostrare i filmati in
HD sul canale YouTube. La connettività
Wi-Fi, tuttavia, non significa solo condivisione; esiste anche la possibilità di stampare le foto in wireless, tramite la rete
Lan dedicata, con i dispositivi PictBridge
compatibili. Come la funzione Send via
Server, per fare il back-up delle foto con
risoluzione originale o ridotta sul proprio
account di Canon iMAGE GATEWAY o
sul computer. Canon iMAGE GATEWAY
è un sito web di condivisione d’immagini riservato ai proprietari di determinati
prodotti Canon, fra i quali le fotocamere
digitali compatte, che permette di caricare e condividere fino a 10GB di foto
e video. Si ha tra l'altro la possibilità di
accedere agli articoli che parlano di fotografia; è disponibile anche come applicazione per device portatili Android e
Apple iOS.

Due foto scattate
con la Canon
PowerShot G1 X.
In alto, 160 ISO,
1/8000 f/5.8,
focale 70mm
A sinistra: 200
ISO, 1/40 f/4.5
a mano libera,
focale 24mm
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
5
COMPATTE - Prodotti
Canon

GUARDA IL TEST
POWERSHOT G7X
Compatta dalle alte prestazioni
con funzioni avanzate, grande
sensore Cmos da 1” e obiettivo
luminoso.
L’effetto bokeh è realtà
w
C
on un look classico e pulito,
dimensioni e peso contenuti,
la PowerShot G7 X si posiziona ai piani alti delle compatte Canon. In un corpo macchina che
misura appena 103x60.4x40.4mm e
pesa 304gr, valore rilevato con batteria
e memory card inserite, ha tutto quello
che serve per far felice un appassionato di fotografia o un professionista che
la sceglie per affiancare la sua reflex
durante i sopralluoghi o quando serve
una fotocamera poco appariscente. E
non è soltanto una questione di funzioni
o caratteristiche tecniche, più o meno
ricercate, come registrazione in formato
Raw, funzione time-lapse e velocità di
scatto in sequenza pari a 6.5fps con AF
continuo: la G7 X ha come principale
scopo la realizzazione di immagini e
video di qualità eccellente. Il merito va
al sensore Cmos retroilluminato da 20.2
Megapixel. Non un classico sensore da
1/1.7”, come accade nella maggior
parte delle compatte - la PowerShot
G16 ne è un esempio - ma un Cmos
da 1”. La sua
maggiore
ampiezza è
sufficiente a
catturare circa 3 volte la
luce rispetto
a quanto faccia un sensore da 1/1.7” e
ad assicurare
livelli di disturbo più contenuti, anche ai più alti valori di sensibilità.
Ciò grazie alla maggiore, e non di poco, superficie in cui trovano posto i fotodiodi colpiti dalla luce, quelli che poi si
traducono in pixel nell’immagine finale.
Zoom di alto profilo
Approfittando delle potenzialità che un
sensore così ampio può esprimere in
termini di profondità di campo, Canon
ha dotato la G7 X di un obiettivo più
che all’altezza. Non ha un record come
6
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
smartphone è dotato di GPS è possibile localizzare le immagini.
La fotocamera offre molto anche come creatività. Alla funzione time lapse
con la quale si ottengono sequenze
di immagini fisse riprese a intervalli
prestabiliti, la fotocamera aggiunge
la modalità Hdr che sovrappone tre
esposizioni differenti dello stesso soggetto per aumentare il livello di detta-

Il corpo della G7 X è
particolarmente compatto e
maneggevole. Aspetto, questo,
ancor più apprezzabile se si
considera che al suo interno trova
posto un sensore Cmos da 1”
escursione focale, con uno zoom ottico
4.2x, impressiona però per luminosità
e qualità costruttiva. Lo schema ottico
prevede 11 elementi in 9 gruppi, comprese tre lenti asferiche e una UD, cioè a
bassissima dispersione.
Agli estremi di focale, a 24mm e a
100mm (valori equivalenti), fa corrispondere le massime aperture f/1.8 e
f/2.8. Valori di tutto rispetto, pensati per
regalare, anche a chi usa una compatta, il fascino dell’effetto bokeh, caratterizzato dal contrasto fra soggetti principali
Connessione e creatività
La PowerShot G7 X integra il modulo Wi-Fi per la connessione diretta a
smartphone Android e iPhone, in modo da trasferire le foto dopo averle
scattate, condividerle online e inviarle per posta elettronica. Si può usare
lo smartphone come telecomando.
La tecnologia NFC fa sì che la connessione si instauri avvicinando semplicemente i due dispositivi. Se lo
Il monitor vanta una
risoluzione di 1.040.000
pixel, è orientabile e touch.
E' possibile selezionare
direttamente sul display
l'area di messa a fuoco.
Nella posizione raffigurata è
perfetto per i selfie. Il retro
ha un’impostazione classica.
Il pulsante RING FUNC in
alto dà accesso alle funzioni
dell’anello di regolazione
posto alla base dell’obiettivo
glio nelle zone d’ombra e di alte luci,
nonché la funzione Star da sperimentare e apprezzare con i cieli stellati.
Più una lunga serie di effetti speciali.
Con la modalità scatto creativo, la
fotocamera produce una serie di
immagini dai diversi effetti. Una modalità che abbiamo apprezzato in
particolare nei paesaggi e nelle foto
di natura.
GUARDA
HE
LE SPECIFIC
La ghiera alla base
dell’obiettivo è
personalizzabile. Si può
impostare diaframma, messa
a fuoco manuale, tempi e così
via. L’obiettivo “sezionato”:
oltre al complesso schema
ottico, eccelle per luminosità,
1.8-2.8. La presenza di
lenti asferiche e a bassa
dispersione assicura la
qualità delle immagini
nitidi che “staccano” da uno sfondo più
o meno sfuocato. L’abbinamento di un
sensore da 1” e di un’ottica a così ampia apertura, trasformano questa possibilità in realtà. L’uso poi di un diaframma
a nove lamelle, anziché di un più classico a sette, non fa altro che accrescere
la qualità complessiva delle immagini e
dello sfuocato. Né va dimenticato il filtro
a densità neutra ND integrato, a cui ricorrere per scattare con tempi di posa
più lenti anche in pieno giorno, quindi
in condizioni di luce molto intensa. Ottenere il mosso su una cascata d’acqua,
anche con il solleone, è così un’operazione relativamente facile. La grande
apertura permette inoltre scatti a luce
ambiente di elevata qualità.
La PowerShot G7 X è adatta alla composizione grandangolare e alla ritrattistica. Il grandangolo da 24mm permette buone esposizioni di architettura
e paesaggistica; il tele da 100mm dà
la possibilità di sperimentare e divertirsi
con i primi piani.
La resa nelle condizioni di scarsa luce
è favorita dal sistema HS che in questo
modello trova la sua massima espressione: il processore di elaborazione delle immagini Digic 6 offre un efficiente
supporto al Cmos da 1” nel creare fotografie con rumore di fondo limitato, preservandone la profondità e consentendo al fotografo di evitare l›uso del flash
o del treppiedi. Lo stabilizzatore ottico di
immagine Intelligent IS, con tecnologia
Dynamic IS, è in grado di compensare i
movimenti involontari della fotocamera
lungo cinque assi, assicurando un guadagno di 3 stop sui tempi di posa.
Autofocus efficiente
Anche per quanto riguarda il sistema
di messa a fuoco, non si può che apprezzarne l›efficienza. Sono 31 le aree
AF previste dalla G7 X, tali da garantire
una buona interpretazione della scena
anche con più soggetti posti a distanze
differenti. Nei casi più complicati oppure quando si vuole controllare meglio
l'esposizione, si può scegliere di fochegLa vista dall’alto
mette in evidenza
la ghiera dei
programmi e la sovra
e sottoesposizione
intenzionale.
All’estremo opposto
c’è il vano del flash
integrato
giare manualmente o di selezionare
il punto AF posando il dito nel punto
desiderato direttamente sul display posteriore da 3”: oltre a essere sensibile al
tocco, è orientabile e dotato di oltre un
milione di punti. Ne trae vantaggio chi
ama comporre da prospettive insolite
o scattare selfie senza immaginarne il
risultato, ma osservandolo direttamente
nel display opportunamente posizionato. Cioè rivolto verso l'alto con lo schermo verso la persona che si sta ritraendo.
Dal punto di vista delle regolazioni manuali, la ghiera posta alla base dell'obiettivo è di grande aiuto. Basta programmarne la funzione entrando nel
menù e selezionare la modalità che
desideriamo avere a portata di mano:
dall'apertura del diaframma, posizione
standard, al tempo, dalla sensibilità alla
focheggiatura e via dicendo.
Quanto di buono visto in modalità foto,
la fotocamera è in grado di riproporlo nella registrazione di filmati Full HD
(1.920x1080 pixel), con un autofocus
continuo molto buono. La macchina
può essere controllata in manuale
anche in video, è possibile variare la
messa a fuoco durante le clip oppure regolare l'apertura del diaframma
nell'intervallo di valori consentiti. Ne derivano filmati accurati e pronti per essere montati. La frequenza di fotogramma
pari a 60fps oppure a 30fps, permette di
creare suggestivi rallenty in fase di postproduzione.

BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
7

DA
GUAR
IL TEST
COMPATTE - Prodotti
Canon 
G1 X MARK II
GUARDA
LA PRESENTAZIONE
La leggerezza di una compatta e la
versatilità di una reflex in un corpo
elegante e ben progettato. Comandi
e ghiere personalizzabili per il
massimo controllo degli scatti
C
ontrolli manuali, ghiere personalizzabili, corpo robusto,
grande sensore. In questa
frase sono riassunte le caratteristiche peculiari della Canon PowerShot G1 X Mark II, che già dal nome
annuncia l’impiego di tecnologia e
funzionalità avanzate. Una fotocamera
compatta top di gamma che si rivolge a un pubblico esigente, che cerca
compattezza ma soprattutto qualità
d’immagine e possibilità di gestire in
prima persona i vari parametri di scatto.
La G1 X Mark II, rispetto al precedente
modello, propone notevoli miglioramenti, quei miglioramenti che le consentono di assicurare prestazioni finora
raggiungibili solo con la reflex. Cuore
della fotocamera sono il potente pro-
cessore Digic 6,
già apprezzato
sulle reflex della
Casa, e il sensore
Cmos da 1.5 pollici, vale a dire di
dimensioni notevolmente più grandi
rispetto a quelli utilizzati normalmente su altre compatte. Questo
abbinamento permette di avere un
rumore ridotto rispetto al passato, una
migliore nitidezza e soprattutto una
velocità di scatto maggiore e un più
efficiente sistema autofocus. Sia in foto sia in video. Il sensore può registrare
sia in formato 3:2 sia 4:3 assicurando
una risoluzione rispettivamente di 12.8
Mega e 13.1 Mega. Sul davanti spicca
l’obiettivo zoom retrattile e stabilizzato 5x, equivalente a 24-120mm, con
una distanza minima in modalità
Macro di appena 5cm. Ben al di
sotto dei 20cm consentiti dal primo
modello G1 X. L’escursione focale,
dal grandangolo al tele, è adatta
I comandi sul retro possono essere
personalizzati in base al nostro modo di
fotografare. In alto, la scritta WiFi ricorda che
la G1 X Mark II integra un modulo WiFi e la
tecnologia NFC per connettere facilmente
la fotocamera a smartphone e tablet.
Utilizzando l’app CameraWindow Canon è
possibile gestire la fotocamera da remoto
8
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
Foto sotto: La personalizzazione
è uno dei punti di forza della
G1X Mark II. Sul barilotto
dell’obiettivo ci sono ben 2
ghiere personalizzabili. Una ha
un movimento fluido e continuo,
ideale per la messa a fuoco
di precisione, l’altra, a step, ad
esempio per selezionare tempi di
scatto, diaframma e via dicendo
Foto a sinistra:
Sensore da 1.5”,
processore
Digic 6 e
obiettivo: sono
tutti componenti
sviluppati da
Canon, che
interagiscono tra
loro per garantire
la massima qualità
d’immagine in tutte
le situazioni
Personalizzazione,
grande sensore e Digic 6,
fanno della PowerShot G1 X Mark II
una fotocamera adatta a coloro che cercano
prestazioni da reflex in un corpo di compatto,
con flash integrato
a diversi generi fotografici e grazie alla
luminosità F2-3.9 e all’otturatore a 9 lamelle l’obiettivo permette di sfruttare al
meglio la luce ambiente nelle situazioni
con poca luce e di creare piacevoli effetti di sfocato dietro i soggetti principali.
Tecnologia avanzata
Nel progettare la G1 X Mark II, gli ingegneri di Casa Canon hanno voluto
Autofocus rapido e preciso
Nella G1 X Mark II è stato introdotto
un sistema di messa a fuoco automatico molto efficiente e veloce.
Il sistema AiAF si basa sulla lettura
di 31 zone, contro le 9 del passato,
e permette di avere una nitidezza
maggiore. Grazie alla maggiore
area di fuoco e all’alta densità delle
aree AF, inoltre, l’autofocus è in gra-
Sul retro spicca l’ampio schermo LCD da 3",
touch e inclinabile per una maggiore flessibilità
nell’inquadratura. L’alta risoluzione e il
profilo colore sRGB permettono di
avere una visione di elevata qualità
do di catturare e mantenere meglio
il fuoco sul soggetto anche quando
c’è poca profondità di campo. Non
manca la modalità Focus Peaking
per una messa a fuoco accurata
in manuale con la possibilità di selezionare il livello d’intensità della
bordatura e il colore, per una precisione ancora maggiore.
ascoltare con attenzione le richieste
dei fotografi e degli appassionati più
esigenti. Quelli che cercano una compatta da abbinare alla propria reflex. Un
secondo corpo macchina in grado di
fronteggiare le situazioni di ripresa più
complesse. Dalla macro, appunto, ora
a soli 5cm, alla velocità e precisione
del sistema autofocus, all’ottica di alto
livello, allo stesso tempo retraibile per
mantenere ridotte le dimensioni della
fotocamera. Questo ha determinato
anche la scelta di inserire solo lo schermo LCD. Il mirino, in un progetto di questo tipo, non poteva essere integrato se
non accettando compromessi. Canon
ha così deciso di metterne a disposizione uno esterno, con una progettazione
ottica di alta qualità, copertura al 100%
e informazioni di scatto ben visibili al
suo interno.
L’obiettivo zoom ha uno schema ottico
costituito da sei gruppi contro i 4 della G1 X. Questo ha permesso di avere
maggiore libertà di progettazione. Sono stati utilizzati 14 elementi con specifiche molto elevate:
lenti sottili, di ampio diametro e
alto indice di rifrazione, oltre a
3 lenti asferiche. Il rivestimento
multistrato è ottimizzato su ogni
elemento. Tutto ciò per garantire
la riduzione di difetti, dalle aberrazioni alle immagini fantasma.
Per chi non può farne a meno, c’è
il mirino esterno opzionale ad alta
risoluzione e ruotabile di 90 gradi da
montare sulla slitta della G1 X Mark
II. Copertura al 100% e dati di scatto
visibili all’interno
Ghiere e comandi
personalizzabili
Chi utilizza una compatta di fascia alta
cerca di ritrovare parte della usabilità
delle reflex. Importante, quindi, dotare la
fotocamera di comandi e ghiere pronte all’uso e personalizzabili in base alle
proprie esigenze e alle proprie abitudini.
Sul barilotto della G1 X Mark II ci sono
due ghiere che permettono di gestire i
parametri di ripresa senza distrarsi dalla
composizione dell’inquadratura o senza staccare lo sguardo dal mirino opzionale. La ghiera anteriore, ad esempio,
ha un movimento fluido e può essere
usata, in base alla priorità scelta, per selezionare tempi o diaframmi e la compensazione dell’esposizione, oltre alla
messa a fuoco. Quella posteriore, oltre
a tempi o diaframmi, permette di essere
usata, ad esempio, per l’esposizione, la
zoomata o l’HDR.
La personalizzazione prosegue anche
per i comandi posti sul retro, Anche in
questo caso è possibile selezionare diverse funzioni, per avere sempre una
fotocamera predisposta secondo il nostro modo di fotografare.

BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
9

CLICCA
I VIDEO
COMPATTE - Prodotti
Canon 
PowerShot G16
GUARDA
IL VIDEO
Nuovo processore e nuove funzioni per la compatta d’alta classe della
Casa giapponese, che basa le prestazioni sulle potenzialità del Digic 6
Design e
robustezza
I
costruttori di macchine fotografiche non rincorrono
più i pixel del sensore. La
voglia di stupire con pixel
un tanto al chilo è passata. I
miglioramenti delle fotocamere più recenti riguardano il processore. E’ il cuore del sistema,
lavorando sul suo sviluppo si
migliorano tutte le sue prestazioni. E di conseguenza quelle
della macchina fotografica.
La differenza maggiore tra la
versione precedente PowerShot G15 e l’attuale PowerShot
G16 sta proprio nel processore,
lo sperimentato Canon Digic
6. Si tratta di una unità di elaborazione più potente del precedente
Digic 5. Il suo impiego ha consentito di
migliorare le prestazioni già esistenti nel
precedente modello di PowerShot. Per
la cattura dei dati-immagine successivamente elaborati dal processore, Canon propone in questo apparecchio
un sensore Cmos da 12.1 Megapixel
da 1/1.7 di pollice. L’accoppiata offre
immagini con una più estesa gamma
dinamica, una sensibilità fino a 12.800
ISO e un buon dettaglio d’immagine
anche nelle condizioni di ripresa in luce scarsa. La velocità di calcolo del
processore ha consentito di portare la
cadenza di ripresa a 12 fotogrammi per
secondo e di aumentare del 41% la velocità dell’autofocus.
La PowerShot G16 mantiene
l’aspetto della precedente
G15. Un design rassicurante,
che si rifà a quello delle fotocamere tradizionali. Dopo l’innamoramento, degli anni passati,
per pulsanti e tastini i costruttori
sono tornati a ghiere e rotelline:
si attivano più facilmente.
Compatta tanto da poter stare nella tasca di una giacca,
s’impugna bene, grazie anche
all’impugnatura in gomma lantiscivolo. L’obiettivo, fisso, è uno
zoom da cinque ingrandimenti
che offre una escursione, equivalente
al formato pieno, dal 28 al 140mm con
una luminosità di tutto rispetto: f/1.8-2.8.
Lo schema ottico comprende lenti in
vetro ottico ad alta rifrazione. Per ridurre
al minimo il flare, decadimento dell’immagine dovuto a riflessi interni alle lenti,
tutte sono state trattate con uno speciale rivestimento antiriflessi multiplo.
Compatta ed ergonomica, la G16 fornisce tutte le funzionalità utili a
chi desidera una fotocamera piccola, ma dalle prestazioni elevate. In
alto la comoda ghiera dei programmi con accanto quella per la sovra/
sottoesposizione, il flash integrato e la slitta per accessori esterni. Sul
retro l'ampio Lcd, ma anche il mirino ottico, e la classica pulsantiera
10
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
Il potente processore Digic 6 e il
sensore Cmos da 12 Mega, sono
il cuore della PowerShot G16 che
vanta diverse migliorie tecnologiche
Anche la costruzione del corpo macchina è particolarmente curata. Il corpo
è realizzato in pressofusione di alluminio
per coniugare robustezza e leggerezza. La PowerShot G16, infatti, è pensata
per il professionista che ha bisogno di
un apparecchio poco appariscente,
magari da affiancare alla reflex, che gli
consenta di affrontare qualunque situazione, anche la più dura. La maneggevolezza dell’apparecchio è quella, già
sperimentata, della precedente G15.
I comandi, ghiere per lo più, sono tutti
a portata di dito, azionabili senza togliere l’occhio dal mirino ottico, di cui è
dotata. Oltre, naturalmente, all’oramai
consueto display LCD. Tra le soluzioni
che aumentano la maneggevolezza
dell’apparecchio va citato, infine, il nuovo sistema di stabilizzazione. Si tratta di
una stabilizzazione ottica, sistema di cui
Canon ha profonda esperienza. Denominato Intelligent IS, una volta attivato,
automaticamente effettua la correzione del mosso e sceglie fra sette variabili
preimpostate nella memoria dell’apparecchio. Assieme all’Intelligenti IS opera
La G16 può utilizzare tutti i flash dedicati
Canon. Dal compatto Speedlite 270EX II al
più performante Speedlite 580EX II
anche il Dynamic IS, particolarmente
consigliabile quando si realizzano riprese video a mano libera. Corregge i
movimenti indesiderati su cinque assi:
ideale per le videoriprese a mano libera
che si effettuano camminando. Non è
una steady-cam, ma ci si avvicina.
Video e Wi-Fi
La funzione video è oramai abituale a
tutte le fotocamere. Quella di un apparecchio con le caratteristiche della
G16 non poteva certo farne a meno.
Si tratta di un video di qualità Full HD
(1920x1080) 60p con audio stereo. Da
sottolineare che si può azionare l'obiettivo zoom durante la ripresa, senza
perdere la messa a fuoco, come accadeva con le fotocamere di generazioni
precedenti. Non manca la possibilità di
una messa a fuoco manuale di precisione, da effettuare prima della ripresa,
grazie al Focus Peaking. Funzione che
mette in risalto le zone dell’immagine
ad alto contrasto per facilitare, appunto, la messa a fuoco. Una ricaduta della
capacità di calcolo del nuovo processore sulle prestazioni video, è la elaborazione Fine Detail Movie e la riduzione
del rumore a 60p quando si riprende in
condizioni di luce scarsa.
La PowerShot G16 è dotata di funzione
Wi-Fi, che permette di condividere foto e
video sia sui social network, sia su computer o dispostivi portatili, come tablet e
smartphone. Proprio in considerazione
della condivisione anche dei filmati, la
fotocamera registra nel formato MP4 e
ha la possibilità di comprimere le clip
direttamente in macchina. La compressione può arrivare fino al 88% della “pesantezza” originale, così da assicurare
la condivisione anche su smartphone e
tablet. Per facilitare la condivisione delle immagini è stata prevista una nuova
funzione, chiamata Image Sync, che
determina automaticamente la modalità migliore per salvare le immagini inviate via Wi-Fi: sia su un cloud online sia
sul computer di casa o studio. Oltre alla
funzione Wi-Fi è disponibile anche la codifica GPS delle foto tramite smartpho
ne per la loro geolocalizzazione.
Aumentata la gamma dei filtri
Si chiamano filtri creativi, in realtà
sono vere e proprie elaborazioni
dell’immagine effettuate dal processore dell’apparecchio. Nella
G16, grazie al processore più potente, ne troviamo due in più, rispetto al modello precedente. Sono stati battezzati Star e Sfocatura
Sfondo. Il primo, come si può intuire dalla definizione, serve per fotografare il cielo stellato, soggetto
difficile per i non esperti. Addirittura il filtro offre tre modalità: Star
Nightscape, Star trails (Vedi foto) e Star Film-Time Lapse.
Interessante quest’ultimo, che permette di ottenere, con
estrema facilità, accattivanti time lapse della volta celeste.
La Sfocatura Sfondo, invece,
mette in risalto il primo piano
mettendo fuori fuoco lo sfondo.
In poche parole: fa automaticamente quanto, con tempo e abilità, il fotografo ottiene con un
buon programma di fotoritocco
oppure sfruttando l’accoppiata
tempo/diaframma. Migliorata
anche la funzione HDR, quella
che agisce sulla gamma dinamica dell’immagine, che sulla G16 permette di scattare
immagini HDR a mano libera e con diversi effetti.
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
11
COMPATTE - Prodotti


CLICCA IL
VIDEO
Canon
PowerShot G15
CLICCA
IL VIDEO
Compatta di fascia alta della fortunata serie G si candida al ruolo di
fotocamera di backup e come secondo corpo, ideale per i professionisti
dell’immagine e per chi desidera un apparecchio leggero e versatile
P
ensare che una macchina
come la PowersShot G15
possa rappresentare il secondo corpo per i fotografi
esperti, abituati a viaggiare con il
loro ingombrante e tutt’altro che
leggero corredo di reflex e ottiche,
non significa sminuirne le caratteristiche, ma al contrario valorizzarle.
Chi è abituato a usare strumenti
professionali e ne apprezza funzionalità, affidabilità, immediatezza
d’uso e qualità dell’immagine, troverà in questa compatta evoluta
tutto ciò di cui ha bisogno. La G15
racchiude in un robusto e leggero
corpo macchina d’alluminio un luminoso zoom 5x: f/1.8-2.8. Non solo: il sensore ad alta sensibilità da 1/1.7” e 12.1
Megapixel, passa dalla tecnologia Ccd
a Cmos, offrendo una maggiore capacità di raccolta della luce rispetto a
quello impiegato nella G12. Contemporaneamente, il sistema di elaborazione
delle immagini si affida ora al potente
processore Digic 5, in grado di gestire
una gamma di sensibilità sino a 12.800
ISO, e all’HS System Canon. Aumenta
anche a 2.1 il numero massimo di fotogrammi al secondo continui (in Jpeg),
che diventano 10 in modalità Highspeed Burst HQ. Maggiorata anche la
risoluzione del monitor Lcd posteriore, di
circa 920 kpixel. Che non è orientabile.
Obiettivo luminoso
Questa fotocamera dispone di uno zoom equivalente a 28-140 mm super luminoso sviluppato con lenti in vetro ad
12
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
alta rifrazione e un esclusivo rivestimento in materiale multiplo progettato per
specifiche lunghezze d’onda su scala
nanometrica. Costituito da 11 elementi
in 9 gruppi, comprende una lente asferica a lato singolo, una lente UD e 2 lenti
asferiche fronte/retro. Copre tutte le focali di più comune utilizzo e qualora fosse necessario può raggiungere il fattore
di 20x in combinazione allo zoom digitale 4x. In questo caso vi è una perdita
di qualità, ma è utile nelle situazioni in cui il soggetto non può essere raggiunto in altro modo. Grazie
all’adattatore LA-DC58L, è possibile agganciare all’obiettivo il TeleConverter TC-DC58E, che aumenta la lunghezza focale massima
di un fattore pari a 1.4x. Il sistema
di stabilizzazione dell’immagine è
il Canon Intelligent IS, di efficacia
pari a 4 f stop.
Migliorata anche la velocità
dell’autofocus (0.17 secondi) e
ridotto del 45%, rispetto alla G12,
lo shutter lag con lo zoom in posizione wide. Cioè il ritardo dell’otturatore dal momento in cui si preme
completamente il pulsante di scatto a
quando è registrata l’immagine, pari
ora a 0.22 secondi. Si può lasciar decidere alla macchina quale dei nove
punti di messa a fuoco selezionare, oppure posizionare il rettangolo di messa
a fuoco dove si desidera. Caratteristiche che lasciano ampio spazio di manovra al fotografo
Attorno allo schermo Lcd
da 3 pollici ci sono i diversi
cursori e tasti di comando,
tipici delle compatte
Canon. Bene in vista il tasto
rosso a destra per l'avvio
della registrazione video e
la rotellina posteriore per
selezionare i parametri.
La G15 permette un uso sia
automatico sia manuale
o semi manuale con la
possibilità di usare priorità
diaframmi e tempi, o di
usare il fuoco manuale
L’obiettivo della G15, di tipo collassabile, equivale a uno zoom 28140mm ed è molto luminoso. Fa uso di un’avanzata tecnologia digitale
denominata ZoomPlus che permette di estendere lo zoom ottico
della fotocamera fino a un fattore 10x. Ciò significa raddoppiare la
lunghezza focale, mantenendo un’elevata qualità dell’immagine
Creativa con
controllo manuale
Dotata di controlli manuali simili a quelli delle reflex EOS, la compatta Canon
permette di regolare tutti i parametri
di scatto secondo le esigenze del fotografo: diaframma, tempo d’otturazione
(fino a 1/4000 sec.), bilanciamento del
bianco e sensibilità ISO. Il formato Raw
include il supporto Multi-Aspect, che
permette di scegliere differenti rapporti
dimensionali in post-produzione.
Chi preferisce affidarsi alle funzioni automatiche, potrà contare su Smart Auto,
che utilizza l’avanzata tecnologia Scene Detection per selezionare una fra
Per impostare i principali parametri della fotocamera si fa uso di due
ghiere di controllo parzialmente sovrapposte su due livelli (programmi
e compensazione dell’esposizione), una ghiera anteriore azionabile
con l’indice della mano destra, un pulsante video dedicato. A cui si
aggiungono dei tasti di scelta rapida che ne velocizzano l’uso
le 58 scene disponibili; mentre Face ID
riconosce in modo efficiente i volti preregistrati e regola le impostazioni di conseguenza per garantire i migliori risultati.
Il bilanciamento del bianco Multi-Area
ottimizza i colori negli scatti fotografici
realizzati in situazioni in cui siano presenti diverse fonti d’illuminazione. Fra le
altre caratteristiche di spicco segnaliamo l’HDR in camera, il filtro ND e la livella
elettronica su due assi.
Non meno interessante il comparto video, giacché la fotocamera è in grado
di riprendere in formato Mov H.264 con
audio stereo PCM lineare e autofocus
continuo. E’ possibile scegliere la qualità fra Full HD a 24 fps, HD 1280x720 pixel
a 30 fps e VGA 640x480 pixel a 30/120
fps. L’impostazione “pro” della PowerShot G15 traspare anche dall’ampia
gamma di accessori Canon che consentono di espandere il proprio corredo
fotografico. La slitta superiore hot shoe
permette di utilizzare i lampeggiatori Speedlite esterni in modalità E-TTL,
mentre gli adattatori per filtri offrono la
compatibilità con la gamma di filtri per
gli obiettivi EF. Il comando a distanza RS60E3 è ideale per scattare con lunghe
esposizioni, per esempio nel caso di riprese notturne, mentre per coloro che
amano immortalare la vita marina è
disponibile la custodia impermeabile

WP-DC48.
Mirino ottico e monitor Lcd
Come in tutte le PowerShot serie G, per comporre l’immagine si può utilizzare sia il monitor posteriore Lcd da 920
kpixel sia il piccolo mirino ottico.
Il primo vanta dimensioni importanti, un’ottima luminosità, una copertura di circa il 100% ed è basato sulla tecnologia PureColor II G che permette un ampio angolo di
visione; inoltre, lo strato di vetro temperato antiriflesso offre
una maggiore durata e visibilità.
Il mirino ottico rappresenta un sistema di traguardazione
alternativo. Utile ad esempio quando la luce diretta del
sole non permette di visualizzare bene l’immagine sul
monitor. Altrettanto utile per tenere più salda la fotocamera appoggiandola al viso oppure semplicemente per
allungare la durata della batteria. I sensori di prosimità
aiutano a gestire al meglio display e mirino. Tuttavia, non
riporta alcuna indicazione all’interno (punti di messa a
fuoco, esposizione) e il campo inquadrato è limitato. In
modalità video torna utile lo schermo Lcd, anche se nella
G15 non è orientabile.
Al monitor posteriore da 3 pollici, corrispondenti a 7.5 cm, si
aggiunge un semplice mirino ottico con possibilità di regolazione
diottrica. Da notare i sensori di prossimità che permettono di
escludere lo schermo appena si avvicina l'occhio al mirino
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
13
COMPATTE - Prodotti
A LE
D
R
GUA IFICHE
C
SPE
Canon 
PowerShot
SX-60 HS
Il corpo della PowerShot SX60 HS è quello classico delle bridge, con un design arrotondato e
una bella impugnatura pronunciata. L'obiettivo è un potente zoom ottico 65x, equivalente a 211.365mm. In alto spicca il flash integrato. Una fotocamera che può essere utilizzata in svariate
situazioni. Ideale soprattutto per i viaggi, grazie alla sua versatilità
I
l settore delle fotocamere bridge riserva spesso interessanti sorprese.
Nel corso degli anni le prestazioni
delle ottiche con cui i vari modelli sono equipaggiati, hanno compiuto continui passi in avanti, fino a toccare livelli
straordinari. Canon ne incarna il trend
e propone la PowerShot SX60 HS che
in tema di bridge dall’ampia escursione focale, ha molto da raccontare. La
macchina, integrando un obiettivo con
intervallo di focale equivalente pari a
21-1.365mm, cioè con uno zoom ottico
65x, può dare molte soddisfazioni. Super
14
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
tele da una parte, ma anche un bella
focale grandangolare dall’altra. La focale di 21mm si adegua perfettamente ai paesaggi naturali e urbani, ma
anche a includere nella loro interezza
edifici e monumenti senza allontanarsi
troppo. E perché no, alla composizione
di ritratti originali e surreali. Altrettanto
interessanti sono le foto di reportage e
di street photography realizzabili con
una focale così corta. Le composizioni
risultano suggestive sia come immagini fisse, sia come video. Agendo sulla
leva dello zoom, si arriva a distanze e
La fotocamera
bridge che propone
uno zoom ottico
potente da 65x,
con focali dal
grandangolare
al super tele, e
WiFi integrato
per gestire e
condividere
ingrandimenti fino a poco tempo fa impensabili su un apparecchio di queste
dimensioni. La SX60 HS può essere una
buona scelta per i fotografi naturalisti,
per chi ama il deserto o la savana, per
coloro che desiderano fotografare gli
animali selvaggi nel loro habitat naturale, anche da distanze ragguardevoli. In
questo modo si evita di interferire nella
loro vita, cogliendo al contempo scene
di vita reale.
Molto utile anche il modulo Wi-Fi integrato che permette sia il trasferimento
immediato, e senza cavi, delle immagini, dalla memory card alla memoria
del tablet o dello smartphone; sia il controllo remoto della fotocamera tramite
dispositivo smart, come se questo fosse
un telecomando. L’idea è vincente in
quelle situazioni in cui si preferisce sistemare la macchina vicina al soggetto,
ma allo stesso tempo, per questioni di
sicurezza o praticità, conviene operare
in remoto. Affinché ci sia dialogo fra fotocamera e smartphone, è necessario
scaricare e installare la app gratuita
Canon Camera Window.
Funzioni interessanti
Da provare e apprezzare la modalità
HDR che per via automatica espone
tre volte lo stesso soggetto con impostazioni diverse, sovrapponendo poi le immagini e dando origine a una sola, con
dettagli ben visibili sia nelle alte luci sia
nelle zone di ombra più intensa.
La fotocamera include la funzione e
i pulsanti “Zoom Framing Assist”, con i
quali è possibile mantenere il soggetto
sempre dentro l›inquadratura, anche
alle più focali spinte. La SX60 HS, grazie
a questa modalità, riconosce l'attimo
in cui il soggetto viene perso di vista e
riduce automaticamente lo zoom, in
modo da farlo rientrare nuovamente
dentro la scena.
Il sensore di immagine è un Cmos retroilluminato di 1/2.3” e 16.1 Megapixel. Un classico per questo genere di
macchine, affiancato dal performante
processore di immagini Digic 6. Connubio che dà vita all›ormai collaudato
sistema HS. L'abbinamento è studiato
per dare buoni risultati in condizioni di
scarsa illuminazione, quindi livelli di rumore più contenuti e buona quantità di
dettaglio. E si può evitare l’uso del flash
o del treppiede. Il Digic di sesta generazione, a 3200 ISO, è in grado di catturare
fino al 30% in più di dettaglio di quanto
faccia il suo predecessore Digic 5. Caratteristiche che trasmettono la loro efficacia sia alle immagini sia al video.
La fotocamera registra in Jpeg e Raw, e
permette di scegliere il rapporto delle
dimensioni dei file tra 4:3, 3:2, 16:9, 1:1 e
4:5, anche in modalità Raw. Ciò consente di avere file definitivi senza passare
dal PC per rifilarle.
Per quanto riguarda il video, registra in
Full HD con frame rate di 30 e 60fps, in
modalità progressiva. E’ possibile selezionare risoluzioni inferiori e alcune modalità speciali.Tra cui il filmato rallentato
a 120 e 240 fps. Degna di nota anche la
funzione Hybrid Auto che registra i 4 secondi precedenti ogni scatto con una
risoluzione di 720p. Alla fine le clip vanno a formare un unico filmato per raccontare il “dietro le quinte” e ricreare un
Display e mirino, binomio vincente
Una fotocamera concepita per dare il meglio di sé in esterni e alle focali
più lunghe, deve garantire comfort ed efficienza nella composizione dell'inquadratura. Il display posteriore da 3”, orientabile e ad alta definizione, può
non bastare, soprattutto quando si fotografa in pieno sole. Canon rimedia
dotando la PowerShot SX60 HS di un mirino elettronico, in formato 4:3 e
922.000 punti, che consente di controllare l’inquadratura in tutte le situazioni. Ha una copertura di circa il 100% e la correzione diottrica.
Le inquadrature composte attraverso il mirino non risentono della luminosità ambientale e sono più stabili, soprattutto agli ingrandimenti maggiori.
Ne derivano risultati migliori e immagini più nitide. Con uno zoom ottico
65x, a distanze focali superiori ai 1000mm equivalenti, benché lo stabilizzatore di immagini IS faccia il suo dovere, può essere difficile mantenere
ferma la fotocamera. Appoggiare la fotocamera al viso per guardare attraverso il mirino, è un ulteriore aiuto per evitare il micromosso.
Al display orientabile da 3” e 922.000 pixel di risoluzione, orientabile in tutte le
direzioni, la fotocamera abbina un mirino elettronico di alta qualità. A destra, il quadro
comandi, con il pulsante in alto per avviare la registrazione video
interessante backstage della giornata.
La macchina include la funzione “Creative Shot” che consiste nella creazione
automatica, a ogni scatto, di sei immagini di cui cinque con effetti artistici. Fra
gli accessori da comprare a parte, oltre
ai flash della serie Speedlite, è previsto
l'anello FA-DC67A che si applica all'obiettivo consentendo di fissare filtri da
67mm di diametro.

La vista dall'alto della SX60
HS mette in evidenza la
slitta per il flash esterno
e la ghiera dei modi. Ci
sono diversi programmi
selezionabili, da quelli
totalmente automatici alle
priorità diaframmi, tempi
e manuale completo. Non
mancano le impostazioni
personalizzate, le scene
e gli effetti creativi. Su un
lato dell'ottica, i tasti per
attivare la funzione Zoom
Framing Assist che permette
di avere il soggetto sempre
nell'inquadratura. In pratica,
si modifica la focale
automaticamente per farlo
rientrare nella scena
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
15
COMPATTE - Prodotti
Canon 
PowerShot
SX-50 HS
IL
A
C
C
CLI
LINK
P
er i fotografi che vogliono catturare i dettagli di soggetti molto
distanti, non c’è nulla di meglio
che una bridge, o una super
zoom. Se questa macchina si chiama
PowerShot SX50 HS, allora il gioco si fa
duro: Canon propone uno zoom di lunghezza focale equivalente a 24-1200
mm. La fotocamera, che ricorda nell’aspetto e nell’impostazione dei comandi
una reflex, non ha nella smisurata escursione focale dello zoom l’unico punto
di forza. Come la G15, si basa sull’HS
System, una combinazione tra il sensore Cmos da 1/2.3” ad alta sensibilità
da 12.1 Megapixel e il processore d’immagine Digic 5. Un mirino elettronico,
combinato con uno schermo Lcd da
2.8’’ ad angolazione variabile, permette
di inquadrare le foto nella maniera preferita. La modalità High-speed Burst HQ
riesce a catturare, a piena risoluzione,
soggetti in rapido movimento; con 13
scatti al secondo, può risultare utile nella fotografia sportiva o naturalistica. La
SX50 HS consente di riprendere video in
Full HD a 1080p con frame rate di 24 fps.
Lo zoom ottico motorizzato può essere
utilizzato durante la ripresa, mentre l’AF
continuo fa sì che i soggetti rimangano
sempre nitidi e a fuoco.
1200 mm di tele
Dotare una fotocamera di uno zoom
di tale portata può sembrare una pura
operazione di marketing; noi preferiamo
vederla come un esercizio tecnologico.
Ottenere prestazioni di rilievo su tutta
l’escursione focale richiede una co-
16
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
Con uno zoom
ottico 50x, questa
fotocamera bridge
offre ampia
libertà di scatto
grazie all'elevata
escursione focale.
Suo punto di
forza anche la
tecnologia HS
La SX50 HS è una
compatta, ma rientra
più propriamente
nella categoria delle
bridge grazie al
forte richiamo con
le reflex dal punto
di vista estetico. E
non solo. In questo
caso, il contenimento
delle dimensioni
non è la priorità. La
macchina misura
122x87x105mm
per 595gr di peso.
L’estensione dello
zoom quando
impostato alla
massima focale tele
rimane contenuta,
nonostante l'elevata
escursione
struzione ottica di grande pregio, che in
questo caso si traduce in uno schema
a 13 elementi, di cui tre UD, in 10 gruppi. La massima apertura varia da f/3.4
in wide a f/6.5 in tele, valori di assoluto
rispetto tenuto conto della lunghezza
focale estrema. Un motore a ultrasuoni
(USM) di nuova concezione e uno di tipo Voice Coil (VCM) garantiscono una
zoomata rapida e pressoché silenziosa
quando si passa da 24 a 1200 mm. ZoomPlus estende la focale all’incredibile
valore di 100x, pur mantenendo una
buona qualità dell’immagine, superiore al classico zoom digitale. A queste
lunghezze, diventa indispensabile uno
stabilizzatore ottico efficace, ed ecco
entrare in gioco il Canon Intelligent IS,
che compensa fino a 4.5 stop e adat-
Zoom Framing Assist
Lo schermo Lcd da 2.8 pollici è anche
orientabile. Questo facilita le riprese
fotografiche, permettendo inquadrature
altrimenti impossibili e punti di vista
originali. Utile soprattutto per le riprese video
re scattando in formato Jpeg. Questo
chip a larga scala d’integrazione (LSI)
eccelle in questo compito poiché rimuove il disturbo elettronico, il rumore
per l’appunto, in modo efficace con il
minimo effetto apparente sul dettaglio
dell’immagine; il firmware della fotocamera permette di scegliere diversi livelli
di riduzione. Chi desidera un controllo
ancora migliore, può scattare in formato Raw e applicare l’algoritmo di riduzione del rumore in post-produzione.
Come la PowerShot G15, anche la SX50
HS può lavorare in automatismo totale
con auto-riconoscimento di una fra le
58 scene; in alternativa è possibile usare l’impostazione manuale dei vari parametri. La gamma ISO va da 80 a 6400.
Mirino da reflex
Progettata per offrire la sensazione familiare di una reflex in dimensioni più
contenute, la PowerShot SX50 HS adotta
un mirino elettronico da circa 0.2” e 202
kpixel di risoluzione combinato con uno
schermo Lcd da 2.8 pollici PureColor II
L’assistenza per l’inquadratura con lo zoom
(Zoom Framing Assist) è
una funzione introdotta
da Canon che contribuisce a mantenere il
soggetto inquadrato
sotto controllo. In pratica,
aiuta a rilevare e seguire
al meglio un soggetto
lontano quando si utilizza lo zoom alla massima
estensione.Vedi lo schema a destra. Premendo
il pulsante di blocco
Lock, lo stabilizzatore
d’immagine mantiene il
soggetto fermo durante
l’utilizzo dello zoom alla
massima focale finché
non avviene lo scatto. Il
pulsante di ricerca Seek,
viceversa, riduce rapidamente la percentuale
di zoom della scena,
permettendo d’individuare nuovamente il soggetto, per poi tornare allo zoom desiderato una volta rilasciatolo. L’obiettivo, in questo caso, si dispone
automaticamente sulla lunghezza focale pre-impostata. In alto, il dettaglio
dei due tasti per attivare la funzione.
VA da 461 kpixel totalmente orientabile.
Una ghiera di controllo consente facile
accesso e navigazione, ai menù, così
come i pulsanti one-touch incluso quello dedicato alla registrazione video.
La macchina registra video in formato
.Mov a diverse risoluzioni: Full HD, HD o
Vga; in Super Slow Motion Movie consente ben 240 fps a 320x240 pixel di risoluzione. Il sistema autofocus a contrasto
è di tipo multi-area, selettivo a singolo
punto, tracking, continuo per soggetti in
movimento, con Face Detection e Live
View.

ta il tipo di stabilizzazione alla scena da
riprendere. La modalità avanzata Dynamic IS riduce le vibrazioni della fotocamera e compensa il rollio nelle registrazioni video, anche mentre si cammina o
si è in movimento. Alle focali più lunghe
è consigliabile l’uso di un treppiede per
evitare qualsiasi tipo di micro vibrazione.
Che a 1200 ISO sono difficilmente eliminabili in altro modo.
Riduzione del rumore
Più si aumenta la sensibilità ISO, maggiore sarà il cosiddetto rumore che degrada la qualità delle immagini. Una
delle principali funzioni del processore d’immagine della SX50 HS, il Digic 5
Canon, è proprio la riduzione del rumo-
Nella foto del retro, sotto il tasto di registrazione video, si nota quello
per la selezione diretta di uno, o di tutti, i 9 punti di messa a fuoco di
cui la macchina è dotata, proprio come sulle reflex EOS
Particolare della ghiera programmi, dalla quale è possibile attivare
tutte le modalità disponibili, comprese Scene, soggetti in movimento e
anche due impostazioni personalizzate.
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
17
COMPATTE - Prodotti
Canon PowerShot


GUARDA LA
SX520 HS
GUARDA LA
SX400 IS
SX520 HS e SX400 IS
Due apparecchi che mettono assieme compattezza, ottica potente
e funzionalità avanzate. Con una impugnatura più ergonomica e
confortevole. Entrambe puntano a soddisfare le esigenze di un pubblico
attento alla qualità e alle possibilità creative
La PowerShot SX400 IS, prima
a sinistra, e la SX520 HS, qui
a fianco, sono di aspetto molto
simile. La prima vanta un corpo
leggermente più compatto, ma
offre uno zoom meno potente.
“Limitato” a 30x. La seconda è
più perfomante non solo per la
maggiore escursione focale, 42x,
ma anche per altre funzionalità.
Tra cui le impostazioni manuali.
I 2 pulsanti sull’obiettivo sono
per la funzione Zoom Frame
Assist che consente il controllo
sul soggetto, anche quando
questo si sposta
L
e PowerShot SX520 HS e SX400 IS
sono bridge di dimensioni contenute e facili da trasportare. La loro
altezza è inferiore a quella di una
carta di credito. Un’ottima premessa
se si considera che al loro interno sono
racchiusi obiettivi zoom, stabilizzati, abbastanza estesi e basati sulla più corta
focale di 24mm. Molto apprezzata da
chi fotografa paesaggi, edifici e gruppi di persone. Con un angolo di campo di 84°, il grandangolo a bordo delle
due PowerShot permette di inquadrare
quasi tutti i soggetti nella loro interezza,
senza allontanarsi troppo e senza costringere il fotografo ad antiestetici tagli.
I due modelli differiscono per alcune
peculiarità: se la SX400 IS, dopo aver-
la presa in mano, colpisce per la maneggevolezza e l’ergonomia, la SX520
HS, senza deludere per leggerezza e
comodità di impugnatura, cattura l’attenzione per lo zoom ottico 42x, per la
tecnologia HS e per una serie di caratteristiche e funzioni che fino a poco
tempo fa erano appannaggio di modelli di prezzo superiore. Tutte e due le
La vista dall'alto
mette in evidenza
la maggiore
versatilità
del modello
PowerShot SX520
HS: la ghiera dei
programmi ospita
le modalità Tv,
Av e M. Alla base
del flash ci sono
i microfoni per
la registrazione
audio: mono
per la SX400 IS,
stereo per l'altra
18
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
macchine hanno il riconoscimento automatico delle scene, fra 32 programmi
disponibili, ma solo la SX520 HS consente di impostare manualmente l’esposizione offrendo la modalità Tv (priorità ai
tempi), Av (priorità al diaframma) e M,
ossia manuale su entrambi i parametri.
Sono alimentate da batterie al litio ricaricabili e sfruttano schede di memoria
di tipo SD, SDHC e SDXC per memorizzare fotografie e filmati.
PowerShot SX400 IS
Il cuore della fotocamera è un sensore Ccd da 1/2.3 pollici e 16 Megapixel
di risoluzione, deputato alla cattura di
immagini in diversi formati come il 4:3,
il 16:9, il 3:2 e l’1:1, nonché di video ad
alta definizione secondo lo standard
720p e frequenza pari a 25fps, con fotogrammi che misurano 1.280x720 pixel.
La qualità delle immagini e l’efficienza
complessiva della macchina è affidata
al processore di immagini Digic 4+ che
si occupa anche di contenere il rumore
di fondo quando si utilizzano alti valori
ISO. La SX400 IS raggiunge la sensibilità
di 1600 ISO, secondo valori automatici o
selezionabili manualmente.
L›obiettivo è uno zoom ottico 30x di buona fattura e capace di mettere a fuoco,
quando si seleziona la modalità macro,
a una distanza minima virtualmente
nulla. La fotocamera può scattare fotografie di oggetti posti a diretto contatto
con la lente. Il gruppo ottico, 13 elementi in 10 gruppi, contiene al suo interno
un elemento UD, acronimo che sta per
Ultra Low Dispersion, e una lente asferica, il tutto per ridurre gli effetti di aberrazione cromatica e sferica. Alla più lunga
focale, il valore equivalente è di 720mm,
un potente teleobiettivo. La luminosità è
nella media: f/3.4-5.8. La composizione
dell›inquadratura si realizza attraverso il
monitor posteriore con diagonale di 3
pollici e 230.000 punti di risoluzione.
PowerShot SX520 HS
Anche se risoluzione e dimensione del
sensore sono le stesse della SX400 IS, la
PowerShot SX520 HS utilizza un Cmos
retroilluminato anziché un Ccd, più sensibile e capace di risultati di livello supe-
Creatività in un solo attimo
C’è un aspetto particolarmente
curato nelle fotocamere di ultima
generazione: quello degli effetti
speciali, assai di moda e ostentati
sulle varie piattaforme social. Le
due fotocamere SX520 HS e SX400
IS non fanno eccezione e includono una serie di effetti e funzioni molto divertenti. Se la PowerShot SX400
IS annovera nel suo menù gli ormai
classici “effetto poster”, “fish-eye”,
“miniatura”, “fotocamera giocattolo”, che se usati nel modo giusto
possono trasformare immagini in
partenza banali in foto d’impatto, la
PowerShot SX520 HS, oltre a questi,
presenta la funzione “Creative Shot”
(Scatto Creativo). Ad ogni pressione del pulsante di scatto genera
sei immagini di cui cinque abbellite
con effetti speciali che permettono
di ottenere 6 varianti dello stesso
soggetto. Se ciò non bastasse, è
possibile scegliere altri effetti oncamera: rétro, monocromatico, speciale, naturale e via dicendo. Alcuni
di questi possono essere inseriti nei
video.
Il retro, per
entrambi i modelli,
è di impostazione
classica. I monitor
hanno entrambi
diagonali di 3
pollici, ma quello
della SX520 HS ha
una definizione più
elelvata: 461.000
pixel contro i
230.000 pixel
della SX400 IS
riore. I valori ISO che lo caratterizzano
sono compresi fra 100 e 3200. La sigla
HS definisce la tecnologia sviluppata
da Canon per far fronte alla situazioni
di scarsa illuminazione, possibilmente
senza far intervenire il flash, in modo da
restituire immagini più profonde e naturali.
La combinazione tra sensore ad alta
sensibilità e processore di immagini Digic 4+, dà vita all’HS System. Più performante anche l’obiettivo che in questo
modello, alla massima focale, supera
la soglia dei 1000mm equivalenti. Ciò si
traduce in una grande versatilità d’uso
e nella possibilità di ottenere il cosiddetto effetto bokeh, in cui il soggetto principale è nitido mentre lo sfondo appare gradevolmente sfocato. L’efficienza
dell’ottica non dipende solo dall’ampia
escursione focale, ma dal raffinato sistema ottico che comprende 13 elementi e 10 gruppi, fra cui ben tre lenti UD e
una asferica.
Altri aspetti molto interessanti del modello SX520 HS sono le funzioni “Frame
Assist” e “Hybrid Auto”, nonché la velocità dello scatto a raffica che tocca 10fps,
alla risoluzione leggermente inferiore di
2.304x1.728 pixel. Valore che permette
di stampare su fogli A4 con una buona
qualità d’immagine. La funzione Frame
Assist regola automaticamente lo zoom
per contenere i soggetti alla dimensione pre-impostata all’interno dell’inquadratura e se questi, muovendosi,
fuoriescono dalla stessa, la fotocamera
regola automaticamente lo zoom per
farli rientrare. La nuova funzione Hybrid
Auto registra invece i 4 secondi precedenti ogni scatto con una risoluzione
di 720p. Alla fine di ogni servizio fotografico, le clip possono essere unite in un
unico filmato per raccontare il “dietro le
quinte” di ciò che si è fatto in giornata.
Un bel modo per tenere traccia di attimi che altrimenti andrebbero persi per

sempre.
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
19
COMPATTE - Prodotti
Canon 
PowerShot
SX-280 HS
A IL
C
C
I
CL
LINK
Disponibile in
due colori, nero e
rosso, la SX280
HS è caratterizzata
dalle dimensioni
ridotte. Il corpo
macchina misura
solo 106x63x33mm.
Il piccolo flash
pop-up riesce a
sincronizzarsi sino a
1/2000 di secondo
e ha un raggio
d’azione fino a 3m
con il grandangolo
Q
uesta compatta è stata
pensata per semplificare la
vita al fotografo poiché offre
tutte le tecnologie più avanzate per lasciare a quest’ultimo solo il
compito di comporre l’inquadratura
e scattare. Immagini ricche di dettagli,
perfettamente esposte e dai colori vi-
branti, anche con poca luce, sono così
alla portata di tutti. Inoltre, con la SX280
HS è possibile condividere i propri scatti in viaggio grazie al Wi-Fi integrato per
una connessione immediata con dispositivi come tablet, smartphone o PC.
Grazie al suo spessore minimo e al peso di soli 210gr., questa fotocamera si
La potenza del
processore Digic
6 e la versatilità
dello zoom ottico
20x contribuiscono
a rendere questa
macchina la
compagna di
viaggio ideale
per catturare ogni
istante
infila comodamente nel taschino della
giacca, grazie allo zoom ottico 20x con
ultra-grandangolare da 25mm e stabilizzatore ottico d’immagine fino a 4 stop,
che rientra completamente all’interno
del corpo macchina. La tecnologia ZoomPlus estende digitalmente la portata
dello zoom a 40x, mantenendo un’elevata qualità, superiore a quella dei classici zoom digitali, per avvicinarsi ancora
di più all’azione pur restandone a debita distanza.
La potenza del
processore Digic 6
La SX280 HS, assieme alla sorella minore SX270 HS priva però di GPS e Wi-Fi, ha
fra i suoi punti di forza l’adozione del
processore d’immagine Digic 6, utilizzato per la prima volta proprio su questi modelli. In qualsiasi condizione di
ripresa, garantisce un’elevata qualità
dell’immagine con un rumore minimo
e un 30% di dettaglio in più rispetto ai
modelli precedenti basati su Digic 5.
Anche senza l’uso del flash o del treppiede quando è necessario aumentare
la sensibilità. Il sistema HS di Canon, baLo zoom ottico 20x f/3.5-6.8, equivalente a
un 25-500mm nel formato 35mm, può essere
utilizzato anche durante le riprese video, che
risulteranno stabili e privi di effetto mosso
grazie a Dynamic IS. Questa tecnologia
impiega uno stabilizzatore d’immagine su
cinque assi e compensa diversi altri tipi di
vibrazioni della fotocamera. Tra cui quelle con
movimento rotatorio e parallelo, tipiche delle
riprese mentre si cammina
20
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
Sul retro predomina l’ampio monitor Lcd da 3” a elevato contrasto, che
si combina con la tecnologia Quick Bright per facilitare la visione in
pieno sole. La ghiera dei programmi si trova a fianco. Con Eco Mode,
l’autonomia è di circa 260 scatti con batteria a piena carica
sato su Digic 6 e sensore Cmos retroilluminato da 1/2.3” e 12.1 Megapixel di
risoluzione, assicura un’ampia gamma
dinamica, ideale per catturare ogni
dettaglio nelle zone d’ombra, anche
settando gli ISO al valore massimo consentito di 6400. Un ulteriore beneficio è
la riduzione del tempo necessario per
la messa a fuoco.
Per quanto concerne la sezione video,
Digic 6 permette di riprendere filmati Full
HD in formato MP4 a 60 fps progressivi
con audio in Mpeg2 AAC-LC a bassa
compressione. Se la registrazione progressiva a 60 fps offre una migliore fluidità nelle azioni veloci, la tecnologia Fine
Detail Movie Processing a 30 fps migliora la resa dei dettagli.
La funzione Wi-Fi permette di inviare le immagini a social network
e YouTube tramite Canon iMAGE GATEWAY. Oppure a dispositivi
mobili o sul web per un backup online senza passare per il PC. L’app
gratuita Canon CameraWindow, collega la fotocamera ai dispositivi
Creatività e controlli
manuali
La nuova funzione Hybrid Auto di cui è
dotata la fotocamera registra i 4 secondi precedenti ogni scatto con una risoluzione di 720p. Alla fine di ogni giornata, di ogni servizio, le clip possono essere
unite in un unico filmato per raccontare
il “dietro le quinte” delle immagini del
giorno. Un backstage, come si dice in
gergo, che darà l'opportunità di creare
uno slide show simpatico e originale.
Le foto possono anche essere trasformate utilizzando uno dei sette filtri creativi, tra cui effetto fish-eye e miniatura.
Anche la modalità Smart Auto è stata
notevolmente ampliata; è in grado di
riconoscere 58 situazioni di ripresa predefinite e selezionare automaticamente le impostazioni che consentono di
ottenere i migliori risultati possibili. Soggetti in movimento, scene notturne, paesaggi serali, fuochi artificiali, soggetti in
controluce, sott’acqua (tramite custodia opzionale, poiché la macchina non
è water resistant) o sulla neve saranno
catturati istantaneamente e resi al meglio. I fotografi più esperti possono invece usare una serie di controlli manuali
per gestire a piacere i vari parametri e
conferire alle foto una personalizzazione maggiore. E’ possibile lavorare in AE
a priorità dei tempi, dei diaframmi o in
modo completamente manuale.

GPS per non perdere mai la posizione
Ideale per i viaggiatori che desiderano monitorare il percorso, o ricordare la posizione esatta di uno scatto
particolarmente significativo, PowerShot SX280 HS con il GPS incorporato contrassegna automaticamente
ogni foto o filmato con l’ora locale
e la posizione in cui è stata scattata,
aggiungendo le informazioni ai dati
Exif dell'immagine. La funzione di logger GPS integrato fissa la posizione a
intervalli regolari durante un viaggio
per tracciarne il percorso con il software Map Utility. La modalità A-GPS,
dal canto suo, utilizza la connessione
Wi-Fi per scaricare velocemente ulteriori dati GPS, diminuendo il tempo
necessario per acquisire il segnale
satellitare. Proprio come nei cellulari.
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
21

COMPATTE - Prodotti
Canon 
PowerShot D30
GUARDA
NEL DETTAGLIO
La fotocamera per veri subacquei che raggiunge 25 metri di profondità
senza scafandratura. Può essere usata nelle situazioni più estreme
grazie alla costruzione robusta e protetta contro freddo e polvere
C
i sono situazioni in cui
avere una macchina fotografica non
basta. Ne serve una
speciale. Come la Canon PowerShot D30. Subacquea, resistente
agli urti e alle cadute, impenetrabile alla polvere. Fin qui c’è poco
di nuovo. Ci sono molte fotocamere
progettate per affrontare situazioni
estreme. La Canon PowerShot D30 ha
però qualcosa di nuovo: la profondità
massima può raggiungere ben 25 metri. Siamo a
profondità in genere di
esclusiva competenza
degli scafandri stagni in
plexiglass, forse più sicuri,
ma molto meno pratici, sia
fuori, sia dentro l’acqua.
La D30, invece, se ne sta
comodamente in tasca
o in borsa, senza essere di
impaccio. Rispetto al modelIl monitor della PowerShot D30 è un LCD
lo PowerShot D20, le misure sono
da 3 pollici e 461.000 pixel di risoluzione.
ancora più contenute: il peso si riduce
La buona definizione assicura comfort sia in
di 10 grammi mentre le tre dimensioni
fase di ripresa, sia di revisione delle immagini.
perdono in tutto qualche millimetro. E
I pulsanti sono di dimensioni generose e facili
cambia qualcosa anche per quanto
da gestire anche con i guanti
riguarda il look, che in questo modello è un po’ più classico.
La D30 non è indicata
soltanto per gli amanti dello snorkeling con
maschera e boccaglio,
o del divertimento estivo o sportivo in piscina,
Essenziale e semplice da usare, nella parte alta della PowerShot
prestando il fianco a chi
D30 troviamo tre pulsanti: On/Off, scatto e registrazione video.
Il passaggio dallo scatto fotografico alla ripresa video è immediato fa immersioni un po’ più
22
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
Il look della D30 è essenziale e si basa
su un corpo di forma regolare. L’inserto in
gomma che si osserva sul davanti rende
l’impugnatura più stabile anche se si
hanno le mani bagnate
impegnative. E’ anche la scelta ideale per chi desidera una
fotocamera che si adatta a
qualsiasi situazione complessa,
di una macchina che non ha
bisogno di essere trattata “con
i guanti”, che assicura, in tutto
questo, anche immagini di qualità
e prestazioni significative. Parliamo di
immersioni, ad esempio: a oltre 20 metri
di profondità, la luce, si fa scarsa, quasi
assente, e le lunghezze d’onda del blu
sono le uniche a sopravvivere. I tecnici
Canon hanno previsto impostazioni
specifiche che tengono conto delle alterazioni fisiche della luce in ambiente
subacqueo. La modalità dedicata e
il bilanciamento del bianco personalizzato permettono di ricreare i colori e
generare immagini altrimenti impossibili senza l’uso di un flash o di una lampada. È come se si applicasse all’obiettivo
un filtro specifico che compensi le perdite cromatiche che si hanno in profondità.
Idem per la registrazione dei filmati secondo lo standard Full HD a 1.920x1080
pixel in modalità progressiva. E’ possibile selezionare anche le riprese
ad alta velocità, da 120 a 240fps.
Filmando per 30 secondi e riproducendo il girato al rallentatore, è possibile osservare i movimenti di persone
e oggetti, e perché no di un pesce
che intimorito dalla nostra presenza
SCEGLIERE
UNA SUB
guizza via, ben oltre i dettagli percepibili dall’occhio umano. Una seconda
funzione, denominata “Scatti subacquei ravvicinati”, ottimizza la resa con i
primi piani di animali e piante dei fondali marini. Con “Scatti subacquei veloci” è possibile immortalare soggetti
in rapido movimento che non siano
distanti più di tre metri dall’obiettivo.
Le piccole
dimensioni non
sono d’impaccio
quando ci si
muove sott’acqua.
La PowerShot
D30 resiste a
immersioni fino
25 metri senza
scafandro. Usata
fuori dall'acqua, è
resistente contro
polvere, sporco,
umidità, cadute. E
ovviamente acqua!
E fuori dall’acqua?
La spiccata predisposizione al mondo
sommerso non deve distogliere dalle
altre virtù della PowerShot D30. La capacità di assorbire gli urti e le cadute
accidentali da un’altezza massima
di due metri, e la protezione contro
la polvere sono fonte di tranquillità.
Anche se la fotocamera viene usata da un ragazzino. Passata l’estate,
saranno le piste innevate o le escursioni invernali il campo di prova della
D30 che promette di funzionare senza intoppi fino a -10°C. Ma c’è di più.
Se siete aggrappati a una roccia e volete rivedere sul display qualche panorama o la foto del vostro compagno
di cordata, nessuno vi chiederà mai
di mollare la presa o di fare acrobazie
per premere i pulsanti. Basta scuotere la fotocamera per far scorrere le
immagini sullo schermo grazie alla
tecnologia TAP Control. Resistenza, tecnologia, ma anche tanta sicurezza..
In condizioni normali, la D30 è una
compatta dalle buone prestazioni e
semplice da usare, ideale per l’uso
quotidiano, dalle feste di compleanno al weekend fuori porta. Il sensore
Cmos retroilluminato da 12 Megapixel,
insieme al processore Digic 4, forma un
GPS integrato e accessori
Le passeggiate a piedi, in moto o in bicicletta, sono tracciabili grazie al sensore GPS integrato. Questo memorizza i dati di longitudine e latitudine di ogni
scatto, ma registra anche a intervalli di tempo prestabiliti la posizione in modo
da poterla ricostruire con il software in dotazione, Map Utility, per condividerla
con i propri amici. Scorrendo gli accessori ce ne sono due che colpiscono in
particolare: la custodia in silicone SJ-DC1 che preserva ulteriormente il corpo
macchina da graffi e ammaccature e il galleggiante giallo FT-DC1 che rende
la macchina visibile a mezz’acqua qualora dovesse sfuggire di mano.
abbinamento perfetto per immagini
piacevoli in tutte le condizioni di luce,
anche quando si scatta in interni con
illuminazione scarsa. La sensibilità può
essere spinta fino a 3.200 ISO. e questo
permette di sfruttare la poca luce. Non
solo, Canon l’ha dotata di una serie
di divertenti effetti creativi capaci di
dare tono e carattere a pose che altrimenti apparirebbero scontate. Se fino
a qualche tempo fa, la modifica delle
immagini e l’applicazione di filtri ed effetti, era appannaggio di software di
terze parti, oggi le cose sono cambiate.
Sulla Powershot D30 troviamo ben
32 modalità di scatto, tra cui l’effetto poster, il fish-eye che simula l’ampio angolo di campo dell’omonimo
obiettivo, l’effetto miniatura e giocattolo, monocromatico o cambio colore e molti altri. Ce n’è per tutti i gusti.
L’obiettivo è a scorrimento interno per
ridurre l’ingombro, con una escursione
focale 5x (28-120mm), e una ripresa
macro da un solo centimetro di distanza dal soggetto. Il collaudato intelligence IS garantisce la stabilità.

Grazie alla funzione dedicata per la ripresa subacquea e al bilanciamento del bianco personalizzato, i colori dei pesci e degli organismi marini
sono fedeli e vividi, foto a sinistra. Risultato tutt’altro che scontato quando si fotografa sott’acqua senza illuminatore
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
23
COMPATTE - Schede fotocamere
24
Canon Ixus 140
Canon Ixus 255HS
Canon PowerShot G15
Canon PowerShot SX520 HS
Canon PowerShot SX400 IS
Canon PowerShot SX510 HS
Sensore: Ccd di tipo 1/2.3” Pixel effettivi: 16 Megapixel Processore: Digic 4
Obiettivo: zoom 8x, 5- 40mm (eq. 28-224
mm) Apertura: f/3,2-f/6,9 Stabilizzazione: ottico Intelligent IS, 2,5 stop Messa
a fuoco: 9 punti, punto centrale fisso,
Face Detection Modalità AF: singola,
continuo, Servo AF/AE, AF tracking Esposizione: valutativa, media pesata centro
e spot Programmi: Auto, Smart Auto (32
scene foto e 21 scene video) Sensibilità
ISO: 100-1600 Otturatore: 15sec-1/2000
sec Display: Lcd PureColor II G (TFT), 3",
460.000 pixel Mirino: no Flash integrato:
sì Effetti creativi: si, anche per video
Formato file: Jpeg, Mov (video) in HD
Microfono: integrato Interfaccia: USB,
uscita A/V WiFi: no GPS: no Dimensioni: 95,4x56,0x20,6mm Peso: 133gr
Sensore: Cmos 1/2.3” retroilluminato
Pixel effettivi: 12,1 Mega Processore:
Digic 5 Obiettivo: zoom 10x, 4,3-43mm
(eq. 24-240mm) Apertura: f/3-f/6,9
Stabilizzazione: ottico Intelligent IS, 2
stop Messa a fuoco: 9 punti, punto
centrale fisso, Face Detection Modalità
AF: singola, continuo, Servo AF/AE, AF
tracking Esposizione: valutativa, media
pesata centro e spot Programmi: Auto,
Hybrid Auto, Smart Auto (58 scene foto e
21 scene video) Sensibilità ISO: 80-6400
Otturatore: 15sec-1/2000sec. Display:
Lcd PureColor II G (TFT), 3”, 461.000 pixel
Mirino: no Flash integrato: sì Effetti creativi: si, anche video Formato file: Jpeg,
Mov (video) in Full HD e HD Microfono:
integrato Interfaccia: USB, uscita A/V,
mini HDMI WiFi: si GPS: no Dimensioni:
97,2x56,4x22,5 mm Peso: 144gr
Sensore: Cmos 1/1.7” alta sensibilità
Pixel effettivi: 12,1 Mega Processore:
Digic 5 Obiettivo: zoom 5x, 6,1-30,5mm
(eq. 28-140mm) Apertura: f/1,8-f/2,8
Stabilizzazione: ottico Intelligent IS, 4 stop
Messa a fuoco: 9 punti, punto centrale
spostabile, Face Detection Modalità AF:
singola, continuo, Servo AF/AE, AF tracking
Esposizione: valutativa, media pesata
centro e spot Programmi: P, A, S, M, C1 e
C2, SCN, Smart Auto (58 scene foto e 21
scene video) Sensibilità ISO: 80-12800
Otturatore: 15sec-1/4000sec. Display: Lcd
PureColor II G (TFT), 3", 922.000 pixel Mirino:
si, ottico Flash integrato: sì, pop-up Effetti
creativi: si, anche video Formato file:
jpeg, Raw, Mov in Full HD e HD Microfono:
integrato Interfaccia: USB, uscita A/V,
mini HDMI WiFi: no GPS: no Dimensioni:
106,6x75,9x40,1mm Peso: 352gr
Sensore: Cmos 1/2.3” retroilluminato
Pixel effettivi: 16 Mega Processore:
Digic 4+ Obiettivo: zoom 42x, equivalente
24-1008mm Apertura: f/3.4-f/6 Stabilizzazione: ottica Intelligent IS, 2.5 stop Messa
a fuoco: punto centrale fisso, Face Detection Modalità AF: singolo, continuo, Servo
AF/AE, AF tracking Esposizione: valutativa,
media pesata centro e spot Programmi:
P, A, S, M, SCN, Smart Auto (32 scene foto e
21 video) Sensibilità ISO: 100-3200 Otturatore: 15sec-1/2000sec Display: TFT, 2.8”,
461.000 pixel Mirino: no Flash integrato:
sì Effetti creativi: si, anche video Formato
file: Jpeg, Mov Video: Full HD 30fps
Microfono: integrato, stereo Interfaccia:
USB, uscita A/V, mini HDMI WiFi: no GPS:
no Dimensioni: 120x81.7x91.9mm Peso:
441gr (con scheda e batteria) Varie:
Zoom Framing Assist
Sensore: Ccd 1/2.3” Pixel effettivi: 16
Mega Processore: Digic 4+ Obiettivo:
zoom 30x, equivalente 24- 720mm Apertura: f/3.4-f/5.8 Stabilizzazione: ottica
Intelligent IS, 2,5 stop Messa a fuoco:
punto centrale fisso, Face Detection Modalità AF: singolo, continuo, Servo AF/
AE, AF tracking Esposizione: valutativa,
media pesata centro e spot Programmi: P, SCN, Smart Auto (32 scene foto
e 21 video) Sensibilità ISO: 100-1600
Otturatore: 15sec-1/1600sec Display:
TFT, 3”, 230.000 pixel Mirino: no Flash
integrato: sì, pop-up Effetti creativi: si,
anche video Formato file: Jpeg, MOV
Video: HD (1280x720) 25fps Microfono:
integrato,mono Interfaccia: USB, uscita
A/V WiFi: no GPS: no Dimensioni:
104.4x69.1x80.1mm Peso: 313gr (con
scheda e batteria)
Sensore: Cmos 1/2.3” retroilluminato
Pixel effettivi: 12,1 Megapixel Processore: Digic 4 Obiettivo: zoom 30x, 4,3215mm (eq. 24-720mm) Apertura: f/3,4f/5.8 Stabilizzazione: ottico Intelligent IS,
Dynamic IS 2,5 stop Messa a fuoco: 9
punti, Face Detection Modalità AF: singola, continuo, Servo AF/AE, AF tracking
Esposizione: valutativa, media pesata
centro e spot Programmi: P, A, S, M, SCN,
Smart Auto (32 scene foto e 21 video)
Sensibilità ISO: 100-3200 Otturatore: 151/1600 sec Display: Lcd TFT, 3”, 461.000
pixel Mirino: no Flash integrato: sì, popup Effetti: si, anche per video Formato
file: Jpeg, Mov (video) in Full HD e HD
24/30fps Microfono: integrato Interfaccia: USB, uscita A/V, mini HDMI WiFi: sì
GPS: sì, tramite smartphone Dimensioni:
104x69.5x80.2mm Peso: 349gr
Canon PowerShot G16
Canon PowerShot N100
Canon PowerShot SX-50HS
Canon PowerShot SX280HS
Canon PowerShot SX270HS
Canon PowerShot SX170 IS
Sensore: Cmos 1/1.7” retroilluminato Pixel
effettivi: 12,1 Mega Processore: Digic 6
Obiettivo: zoom 5x, 6,1-30,5mm (eq. 28140mm) Apertura: f/1,8-f/2,8 Stabilizzazione: ottico Intelligent IS con Dynamic IS
su 5 assi, 3 stop Messa a fuoco: a 9 punti,
punto centrale spostabile, Face Detection
Modalità AF: singola, continuo, Servo AF/
AE, AF tracking Esposizione: valutativa, media pesata centro e spot Programmi: P, A,
S, M, C1 e C2, SCN, Smart Auto (58 scene
foto e 21 video) Sensibilità ISO: 80-12800
Otturatore: 1-1/4000sec. Display: Lcd PureColor II G (TFT), 3”, 922.000 pixel Mirino:
si, ottico Flash integrato: sì, pop-up Effetti
creativi: si, anche per video Formato file:
Jpeg, Raw, Mp4, Mpeg4-AVC (video) in Full
HD e HD a 60/30fps Microfono: integrato
Interfaccia: USB, uscita A/V, mini HDMI
WiFi: sì GPS: sì, tramite smartphone Dimensioni: 108.8x75,9x40,3mm Peso: 356gr
Sensore: Cmos da 1/1.7” Pixel effettivi:
12.1 Mega Processore: Digic 6 Obiettivo:
zoom 5x, eq. 24-120mm, ottica posteriore
25mm Apertura: f/1.8-5.7, posteriore f/2.8
Stabilizzazione: ottico Intelligent IS, Dynamic IS Messa a fuoco: AiAF su 9 punti, AF
1 punto spostabile Modalità AF: singolo,
continuo, Servo AF/AE,Touch AF Esposizione: valutativa, media pesata centro e spot
Programmi: doppia acquisizione, Hybrid
Auto, P, Hybrid Auto, SCN (58 scene foto e
21 scene video) Sensibilità ISO: 80-6400
Otturatore: 15sec-1/2000 sec Display:
touch screen Lcd PureColor II 3", 922.000
pixel, inclinabile Mirino: no Flash integrato: sì, attacco per esterno Effetti: 46, anche
in video Formato file: Jpeg, MP4 Video:
Full HD 30fps Microfono: integrato stereo
Interfaccia: USB, microHDMI WiFi: si, NFC
GPS: solo tramite smartphone Dimensioni:
105x68x36mm Peso: 289gr (con scheda e
batteria) Varie: ripresa frontale e posteriore
Sensore: Cmos 1/2.3” retroilluminato Pixel
effettivi: 12,1 Mega Processore: Digic 5
Obiettivo: zoom 50x, 4,3-215mm (eq. 241200mm) Apertura: f/3,4-f/6,5 Stabilizzazione: ottico Intelligent IS, 4,5 stop Messa
a fuoco: punto centrale spostabile, Face
Detection Modalità AF: singola, continuo,
Servo AF/AE, AF tracking Esposizione:
valutativa, media pesata centro e spot
Programmi: P, A, S, M, C1 e C2, SCN, Smart
Auto (58 scene foto e 21 video) Sensibilità
ISO: 80-6400 Otturatore: 15 sec-1/2000
sec Display: Lcd PureColor II VA (TFT), 2,8",
461.000 pixel, orientabile Mirino: si, elettronico Flash integrato: sì, pop-up Effetti
creativi: si, anche video Formato file:
Jpeg, Raw, Mov in Full HD e HD Microfono:
integrato Interfaccia: USB, uscita A/V,
mini HDMI WiFi: no GPS: no Dimensioni:
122,5x87,3x105,5mm Peso: 595gr
Sensore: Cmos 1/2.3” retroilluminato Pixel
effettivi: 12,1 Mega Processore: Digic
6 Obiettivo: zoom 20x, 4,5-90mm (eq.
25-500mm) Apertura: f/3,5-f/6,8 Stabilizzazione: ottico Intelligent IS, 2,5 stop
Messa a fuoco: 9 punti, punto centrale
fisso, Face Detection Modalità AF: Singolo,
Continuo, Servo AF/AE, AF tracking, Macro
subacquea, Quick Esposizione: valutativa,
media pesata centro e spot Programmi:
P, A, S, M, SCN, Hybrid Auto, Smart Auto (58
scene foto e 21 scene video) Sensibilità ISO: Auto, 80 - 6400 Otturatore: 15
sec-1/3200 sec Display: Lcd PureColor II
G (TFT), 3", 461.000 pixel Mirino: no Flash
integrato: sì, pop-up Effetti: si, anche video
Formato file: Jpeg, MP4 in Full HD e HD Microfono: integrato Interfaccia: USB, uscita
A/V, mini HDMI WiFi: si GPS: si Dimensioni:
106,4x62,8x32,6mm Peso: 233gr
Sensore: Cmos 1/2.3” retroilluminato
Pixel effettivi: 12,1 Mega Processore:
Digic 6 Obiettivo: zoom 20x, 4,5-90mm
(eq. 25-500 mm) Apertura: f/3,5-f/6,8
Stabilizzazione: ottico Intelligent IS, 2,5 stop
Messa a fuoco: 9 punti, punto centrale
fisso, Face Detection Modalità AF: Singolo,
Continuo, Servo AF/AE, AF tracking, Macro
subacquea, Quick Esposizione: valutativa,
media pesata centro e spot Programmi:
P, A, S, M, SCN, Hybrid Auto, Smart Auto
(58 scene foto e 21 video) Sensibilità
ISO: 80-6400 Otturatore: 15sec-1/3200
sec Display: Lcd PureColor II G (TFT), 3",
461.000 pixel Mirino: no Flash integrato:
sì, pop-up Effetti: si, anche video Formato
file: Jpeg, MP4 in Full HD e HD Microfono:
integrato Interfaccia: USB, uscita A/V,
mini HDMI WiFi: no GPS: no Dimensioni:
106,4x61,1x32,6mm Peso: 227gr
Sensore: Ccd 1/2.3” Pixel effettivi: 16
Megapixel Processore: Digic 4 Obiettivo: zoom 16x, 5-80 mm (eq. 28-448 mm)
Apertura: f/3,5-f/5.9 Stabilizzazione:
ottico Intelligent IS, 2,5 stop Messa a
fuoco: 9 punti, punto centrale fisso,
Face Detection Modalità AF: Singolo,
Continuo, Servo AF/AE, AF tracking Esposizione: valutativa, media pesata centro
e spot Programmi: P, A, S, M, SCN, Hybrid
Auto, Smart Auto (32 scene foto e 21
video) Sensibilità ISO: 100-1600 Otturatore: 15-1/3200 sec Display: Lcd TFT 3”,
230.000 pixel Mirino: no Flash integrato:
sì, pop-up Effetti creativi: si, anche per
video Formato file: Jpeg, MOV (video)
in HD 25fps Microfono: integrato Interfaccia: USB, uscita A/V WiFi: no GPS:
no Dimensioni: 108x71x43.9mm Peso:
251gr
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
25
COMPATTE - Schede Fotocamere
Canon PowerShot G7 X
Sensore: Cmos 1” retroilluminato Pixel
effettivi: 20.2 Mega Processore: Digic 6
Obiettivo: zoom 4.2x, equiv. 24-100mm
Apertura: f/1.8-f/2.8 Stabilizzazione: ottica
Intelligent IS, 3 stop Messa a fuoco: AiAF
(31 punti), punto centrale spostabile, Face
Detection Modalità AF: singolo, continuo,
servo AF/AE, touch AF Esposizione: Valutativa, media pesata al centro, spot (centrale
o touch AF) Programmi: P,Tv, Av, M, C, Auto,
SCN Sensibilità ISO: 125-12.800 Otturatore: 250sec-1/2000sec Sequenze: 6.6fps
Display: TFT 3”, 1.040.000 pixel Mirino:
No Flash integrato: Sì Effetti creativi: Sì,
anche video Formato file: Jpeg, Raw, Mov
Video: Full HD 60/30fps, iFrame Microfono: integrato Interfaccia: USB, uscita A/V,
micro HDMI WiFi: Sì, NFC GPS: Sì (tramite
smartphone) Varie: ghiera sull’ottica
personalizzabile
26
Canon PowerShot G1 X
Canon PowerShot G1 X Mark II
Canon PowerShot D30
Canon PowerShot D20
Fujifilm XQ1
Sensore: Cmos 18,7x14mm Pixel effettivi:
14,3 Megapixel Processore: Digic 5 Obiettivo: zoom 5x, 6,1-30,5mm (eq. 28-140mm)
Apertura: f/2,8-f/5,8 Stabilizzazione: ottico
Intelligent IS, 4 stop Messa a fuoco: 9 punti,
punto centrale spostabile, Face Detection
Modalità AF: singola, continuo, Servo AF/
AE, AF tracking Esposizione: valutativa,
media pesata centro e spot Programmi: P,
A, S, M, C1 e C2, SCN, Smart Auto (32 scene
foto e 21 scene video) Sensibilità ISO:
100-12800 Otturatore: 60sec-1/4000sec
Display: Lcd PureColor II VA (TFT), 3",
920.000 pixel, orientabile Mirino: si, ottico
Flash integrato: sì Effetti creativi: si, anche
video Formato file: Jpeg, Raw, Mov in Full
HD e HD Microfono: integrato Interfaccia:
USB, uscita A/V, mini HDMI WiFi: no GPS:
no Dimensioni: 116,7x80,5x64,7mm Peso:
534gr
Sensore: Cmos da 18.7x14 mm Pixel
effettivi: 12.8 Mega (3:2), 13.1 Mega (4:3)
Processore: Digic 6 Obiettivo: zoom 5x, (eq.
24-120 mm) Apertura: f/2-f/3.9 Stabilizzazione: Shift Type ottico, Intelligent IS su 5 assi,
3.5 stop Messa a fuoco: AiAF 31 punti, AF 1
punto selezionabile, Face Detection Modalità AF: singola, continuo, Servo AF/AE,Touch
AF, MF Peaking Esposizione: valutativa,
media pesata centro e spot Programmi: P,
A, S, M, C1 e C2, SCN, Creative Shot, Smart
Auto (58 foto e 21 video) Sensibilità ISO:
100-12800 Otturatore: 60sec-1/4000 sec
Sequenza: 5.2fps, con Live View 3.1fps
Display: Lcd PureColor II (TFT) sRGB, 3”,
1.040.000 pixel, inclinabile, touch Mirino:
no, opzionale Flash integrato: sì, pop-up
Effetti creativi: si, anche video Formato file:
Jpeg, Raw, MP4 in Full HD e HD Microfono:
integrato Interfaccia: USB, uscita A/V, micro
HDMI WiFi: sì GPS: tramite dispositivo mobile
Dimensioni: 116.3x74x66.2mm Peso: 558g
Sensore: Cmos 1/2.3” retroilluminato Pixel
effettivi: 12.1 Mega Processore: Digic
4 Obiettivo: zoom 5x, (eq. 28-140 mm)
Apertura: f/3.9-f/4.8 Stabilizzazione:
ottico Intelligent IS, circa 1.5 stop Messa a
fuoco: 9 punti, punto centrale fisso, Face
Detection Modalità AF: Singolo, Continuo,
Servo AF/AE, tracking del sistema AF, Macro
subacquea Esposizione: valutativa, media
pesata centro e spot Programmi: P, Smart
Auto (32 scene foto e 21 video), Video Diario Sensibilità ISO: 100-3200 Otturatore:
15sec-1/1600sec Display: Lcd PureColor
(TFT), 3”, 461.000 pixel Mirino: no Flash
integrato: sì Effetti: si, anche per video
Formato file: Jpeg, Mov (video) in Full HD
e HD Microfono: integrato Interfaccia:
USB, uscita A/V, mini HDMI Wi-Fi: no GPS: sì
Dimensioni: 1094x68x275mm Peso: 218gr
Varie: sub fino a 25m, anticaduta fino a
2m, protetta contro polvere e umidità
Sensore: Cmos 1/2.3” retroilluminato
Pixel effettivi: 12,1 Mega Processore:
Digic 4 Obiettivo: zoom 5x, 5-25mm (eq.
28-140 mm) Apertura: f/3,9-f/4,8 Stabilizzazione: ottico Intelligent IS, 2 stop
Messa a fuoco: 9 punti, punto centrale
fisso, Face Detection Modalità AF: Singolo, Continuo, Servo AF/AE, tracking del
sistema AF Esposizione: valutativa, media pesata centro e spot Programmi: P,
Smart Auto (32 scene foto e 21 video),
Video Diario Sensibilità ISO: 100-3200
Otturatore: 15sec-1/1600 sec Display:
Lcd PureColor (TFT), 3", 461.000 pixel
Mirino: no Flash integrato: sì Effetti: si,
anche per video Formato file: Jpeg,
Mov (video) in Full HD e HD Microfono:
integrato Interfaccia: USB, uscita A/V,
mini HDMI WiFi: no GPS: si Dimensioni:
112,3x70,8x28mm Peso: 228gr
Sensore: X-Trans Cmos II 2/3" Pixel
effettivi: 12 Megapixel Processore: EXR
II Obiettivo: Fujinon 4x 25-100mm Apertura: f/1.8-f/2.8 Stabilizzatore: sì Messa
a fuoco: Intelligent Hybrid a contrasto
e a rilevamento di fase Modalità AF:
singola, continua, manuale, AF tracking,
Focus peaking Esposizione: TTL a 256
zone, multi, spot, media Programmi: P, A,
S, M Sensibilità ISO: 100-12800 Otturatore: 30sec-1/4000sec Display: Lcd TFT da
3”, 920.000 pixel Mirino: no Flash integrato: sì Effetti creativi: sì Formato file:
Jpeg, Raw, Mov H.264 Full HD a 30/60 fps
Microfono: integrato stereo Interfaccia:
USB, mini HDMI Mini WiFi: sì GPS: no Dimensioni: 100x58.5x33.3mm Peso: 206g
Varie: Lens Modulation Optimizer
Canon PowerShot SX60 HS
Fujifilm X100T
Fujifilm X100S
Fujifilm X100
Sensore: Cmos 1/2.3” retroilluminato Pixel
effettivi: 16.1 Mega Processore: Digic 6
Obiettivo: zoom 65x, 3.8-247mm (equiv.
21-1365mm) Apertura: f/3.4-f/6.5 Stabilizzazione: ottica IS, 3,5 stop Messa a fuoco:
AiAF, punto centrale spostabile, Face Detection Modalità AF: singolo, continuo, servo AF/AE, AF tracking Esposizione: Valutativa, media pesata al centro, spot (centrale,
Face Detection e FlexiZone AF) Programmi: P,Tv, Av, M, C1, C2 Auto, SCN Sensibilità
ISO: 100-3.200 Otturatore: 15sec-1/2000
sec Sequenze: 6.4fps Display: TFT 3”,
922.000 pixel Mirino: Sì Flash integrato:
Sì Effetti: Sì, anche video Formato file:
Jpeg, Raw, Mov Video: Full HD 60/30fps,
iFrame Microfono: integrato Interfaccia:
USB, uscita A/V, mini HDMI WiFi: Sì GPS: No
Dimensioni: 127.6x92.6x114.3mm Peso:
650gr (con scheda e batteria) Varie: Hdr,
Zoom Framing Assist
Sensore: X-Trans Cmos II Pixel effettivi:
16.3 Mega Processore: EXR II Obiettivo:
Fujinon 23mm, equivalente 35mm Apertura: F2 Stabilizzazione: no Messa a fuoco:
Intelligent Hybrid (contrasto e fase) Modalità AF: Area, Multi, Singola, Continua, Macro 10cm Esposizione: TTL 256 zone Programmi: P, A, S, M+scene Sensibilità ISO:
200-6.400, estendibile 100 e fino 51.200
Otturatore: 30sec-1/4.000sec Sequenze:
6fps Display: LCD 3” 1040k Mirino: ibrido
(ottico 0.5x - elettronico 100% e 0.65x)
Flash integrato: sì, contatto per esterno
Effetti: sì Formato file: Jpeg, Raw, MOV
H.264 Video: Full HD 60/50/30/25/24fps
Microfono: stereo, contatto per esterno
Interfaccia: USB, micro USB, Hdmi WiFi: sì
GPS: no Dimensioni: 126.5x74.4x52.4mm
Peso: 440gr (con scheda e batteria) Varie: Rangefinder con ingrandimento area
a fuoco nel mirino ottico
Sensore: X-Trans Cmos II di tipo APS-C
Pixel effettivi: 16.3 Megapixel Processore: EXR II Obiettivo: 23mm (eq. 35mm)
Apertura: f/2 Stabilizzatore: no Messa
a fuoco: a 25 punti (mirino ottico),
49 punti (mirino elettronico/Lcd), 81
punti in manuale Modalità AF: singola,
continua, manuale, face detection (solo
per riduzione occhi rossi) Esposizione:
TTL a 256 zone valutativa, media pesata
centro e spot Programmi: P, A, S, M Sensibilità ISO: Auto, 100-25600 Otturatore:
30sec-1/4000sec Display: Lcd TFT da
2.8”, 460.000 pixel Mirino: si, ibrido Flash
integrato: sì Effetti creativi: filtri colore
Formato file: Jpeg, Raw/Mov (video) in
Full HD a 30/60 fps Microfono: integrato
Interfaccia: USB, mini HDMI WiFi: no
GPS: no Dimensioni: 126x74x54mm
Peso: 445g
Sensore: Cmos APS-C Pixel effettivi:
12.3 Megapixel Processore: EXR Obiettivo: 23mm (eq. 35mm) Apertura: f/2
Stabilizzatore: no Messa a fuoco: a 25
punti (mirino ottico), 49 punti (mirino
elettronico/Lcd), 81 punti in manuale
Modalità AF: singola, continua, manuale, face detection (solo per riduzione
occhi rossi) Esposizione: TTL a 256 zone
valutativa, media pesata centro e spot
Programmi: P, A, S, M Sensibilità ISO: Auto,
100-12800 Otturatore: 30sec-1/4000sec
Display: Lcd TFT da 2.8”, 460.000 pixel
Mirino: si, ibrido Flash integrato: sì
Effetti creativi: filtri colore Formato file:
Jpeg, Raw/Mov (video) in HD a 24 fps
Microfono: integrato Interfaccia: USB,
mini HDMI WiFi: no GPS: no Dimensioni:
126x74x54mm Peso: 445g
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
Canon PowerShot G7 X - zoom 4.2x equivalente a 24-100mm su focale 100mm - 1/500 f/2.8,
200 ISO - Effetti Creativi on-camera
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
27
COMPATTE - Scheda Fotocamere
28
Fujifilm X30
Fujifilm X20
Fujifilm X10
Fujifilm FinePix HS50EXR
Sensore: 2/3” X-Trans Cmos II Pixel effettivi: 12 mega Processore: EXR II Obiettivo:
Fujinon 4x, 28-112mm Apertura: F2-2.8
Stabilizzazione: Lens Shift type Messa a
fuoco: Intelligent Hybrid (contrasto e fase)
Modalità AF: Singola, continua, Multi, Area,
Tracking, Super Macro 1cm Esposizione:
TTL 256 zone Programmi: P, A, S, M + scene
Sensibilità ISO: 100-12.800 Otturatore:
30se-1.4000sec Sequenze: 12fps Display:
LCD 3” 920k, basculabile Mirino: Oled
Real Time 2.36k, copertura 100%, 0.65x
Flash integrato: sì, contatto per esterno
Effetti: sì Formato file: Jpeg, Raw, MOV
H.264 Video: Full HD 60/50/30/25/24fps
Microfono: stereo, attacco per esterno
Interfaccia: USB, micro USB, Hdmi WiFi: sì
GPS: no Dimensioni: 118.7x71.6x60.3mm
Peso: 423gr (con scheda e batteria)
Varie: ghiera su ottica per impostazione
funzionalità personalizzata
Sensore: X-Trans Cmos II da 2/3” Pixel
effettivi: 12 Megapixel Processore:
EXR II Obiettivo: zoom 7.1-28.4mm (eq.
28-112mm) Apertura: f/2-f/2.8 Stabilizzatore: ottico Messa a fuoco: ibrida a
rilevazione di fase/contrasto con area di
messa a fuoco spostabile Modalità AF:
singola, continua, manuale Esposizione:
TTL a 256 zone valutativa, media pesata
centro e spot Programmi: Advance SR,
P, A, S, M, C1, C2, scene Sensibilità ISO:
Auto, 100-12800 Otturatore: 30sec1/4000sec Display: Lcd TFT da 2.8”,
460.000 pixel Mirino: ottico avanzato
Flash integrato: pop-up Effetti creativi:
sì Formato file: Jpeg, Raw, Jpeg+Raw/
Mov (video) in Full HD a 60 fps e HD
Microfono: integrato Interfaccia: USB,
mini HDMI WiFi: no GPS: no Dimensioni:
117x70x57mm Peso: 353g
Sensore: EXR Cmos da 2/3” Pixel
effettivi: 12 Megapixel Processore: EXR
Obiettivo: zoom 4x 7.1-28.4mm (eq.
28-112mm) Apertura: f/2-f/2.8 Stabilizzatore: ottico Messa a fuoco: TTL a contrasto, multi-area e area Modalità AF:
singola, continua, manuale Esposizione:
TTL a 256 zone valutativa, media pesata
centro e spot Programmi: EXR, Auto,
P, A, S, M, C1, C2, Adv Sensibilità ISO:
100-12800 Otturatore: 30sec-1/4000sec
Display: Lcd TFT da 2.8”, 460.000 pixel
Mirino: si, ibrido Flash integrato: sì,
pop-up Effetti creativi: no Formato file:
Jpeg, Raw, Jpeg + Raw/Mov (video) in
Full HD a 30 fps e HD Microfono: integrato Interfaccia: USB, mini HDMI WiFi:
no GPS: no Dimensioni: 117x70x57mm
Peso: 350g
Sensore: EXR Cmos II 1/2” Pixel effettivi:
16 Mega Processore: EXR II Obiettivo:
zoom 42x 4.4-185mm (eq. 24-1000mm)
Apertura: f/2.8-f/5.6 Stabilizzatore: ottico
Messa a fuoco: ibrida rilevazione di
contrasto/fase, centrale, multi-area, area,
tracking Modalità AF: singola, continua,
manuale, face detection Esposizione:
TTL a 256 zone valutativa, media pesata
centro e spot Programmi: EXR, Auto, P, A, S,
M, SP1, SP2, Adv Sensibilità ISO: 100-12800
Otturatore: 30sec-1/4000sec Display: Lcd
TFT da 3”, 920.000 pixel, orientabile Mirino:
si, elettronico Flash integrato: sì, pop-up
Effetti: si Formato file: Jpeg, Raw, Jpeg +
Raw/Mov (video) in Full HD a 60 fps e HD
Microfono: integrato, stereo Interfaccia:
USB, mini HDMI, microfono esterno, telecomando WiFi: no GPS: no Dimensioni:
135x101x146mm Peso: 808g
Fujifilm X-S1
Fujifilm XF1
Fujifilm FinePix S4800
Fujifilm FinePix SL240
Sensore: EXR Cmos da 2/3” Pixel
effettivi: 12 Megapixel Processore:
EXR Obiettivo: zoom 4x 6.4-25.6mm
(eq. 25-100mm) Apertura: f/1.8-f/4.9
Stabilizzatore: ottico Messa a fuoco:
TTL a contrasto, multi-area e area Modalità AF: singola, continua, manuale,
face detection Esposizione: TTL a 256
zone valutativa, media pesata centro e spot Programmi: EXR, P, A, S, M
Sensibilità ISO: 100-12800 Otturatore:
8sec-1/2000sec Display: Lcd TFT da 3”,
460.000 pixel Mirino: no Flash integrato:
sì, pop-up Effetti creativi: si Formato file:
Jpeg, Raw, Jpeg + Raw/Mov (video) in
Full HD a 30 fps e HD Microfono: integrato Interfaccia: USB, mini HDMI WiFi:
no GPS: no Dimensioni: 108x61x33mm
Peso: 225g
Fujifilm FinePix S1
Fujifilm FinePix SL1000
Sensore: EXR Cmos da 2/3” Pixel effettivi:
12 Mega Processore: EXR Obiettivo:
zoom 26x 6.1-158.6mm (eq. 24-624mm)
Apertura: f/2.8-f/5.6 Stabilizzatore:
ottico Messa a fuoco: TTL a contrasto,
multi-area e area, tracking Modalità
AF: singola, continua, manuale, face
detection Esposizione: TTL a 256 zone
valutativa, media pesata centro e spot
Programmi: EXR, Auto, P, A, S, M, C1, C2,
C3, Adv., SP Sensibilità ISO: 100-12800
Otturatore: 30sec-1/4000sec Display: Lcd
TFT da 3”, 460.000 pixel, angolabile Mirino:
si, elettronico Flash integrato: sì, pop-up
Effetti: sì Formato file: Jpeg, Raw, Jpeg +
Raw/Mov (video) in Full HD a 30 fps e HD
Microfono: integrato, stereo Interfaccia:
USB, mini HDMI, microfono esterno WiFi:
no GPS: no Dimensioni: 135x107x149mm
Peso: 945g
Sensore: Cmos di tipo 1/2.3” Pixel effettivi: 16.4 Mega Processore: multi CPU
Obiettivo: Fujinon 50x, (eq. 24-1.200mm)
Apertura: f/2.8-f/5.6 Stabilizzazione:
ottico Lens shift 5 assi, 3 stop Messa a
fuoco: a contrasto, center, multi, area,
tracking, Super Macro 1cm Modalità AF:
singola, continuo, manuale Esposizione:
256 zone, media pesata centro, spot, multi
Programmi: P, S, A, M, Custom, SR Auto,
Auto, ADV, Panorama Sensibilità ISO: 1003.200 (6400 e 12.800 risoluzione inferiore)
Otturatore: 30sec-1/2.000sec Sequenza:
10fps Display: Lcd, 3”, 920k pixel Mirino: sì,
elettronico 920k Flash integrato: sì, anche
slitta per esterno Effetti creativi: si, anche
per video Formato file: Jpeg, Raw, Mov Full
HD 60p Microfono: integrato Interfaccia:
USB, HDMI mini WiFi: sì GPS: no Dimensioni: 133.1x90.9x110.3mm Peso: 680gr Varie: corpo tropicalizzato, obiettivo sigillato
Sensore: BSI Cmos da 1/2.3” Pixel
effettivi: 16.2 Megapixel Obiettivo:
zoom 50x 4.3-215mm (eq. 24-1200mm)
Apertura: f/2.9-f/6.5 Stabilizzatore:
ottico Messa a fuoco: a rilevazione
di contrasto, centrale, multi-area, area,
tracking Modalità AF: singola, continua,
manuale, face detection Esposizione:
TTL a 256 zone valutativa, media pesata
centro e spot Programmi: SR Auto,
Auto, P, A, S, M, C, Adv Sensibilità ISO:
100-12800 Otturatore: 30sec-1/1700sec
Display: Lcd TFT da 3”, 920.000 pixel,
angolabile Mirino: si, elettronico Flash
integrato: sì, pop-up Effetti: si Formato
file: Jpeg, Raw, Jpeg+Raw/Mov (video)
in Full HD a 60 fps e HD Microfono:
integrato, stereo Interfaccia: USB, mini
HDMI WiFi: no GPS: no Dimensioni:
123x87x123mm Peso: 659g
Sensore: CCD da 1/2.3” Pixel effettivi:
16 Megapixel Obiettivo: zoom 30x
(eq. 24-720mm) Apertura: f/3.1-f/5.9
Stabilizzatore: CCD tipo shift Messa a
fuoco: a rilevazione di contrasto, multiarea, area, centro, tracking Modalità
AF: singola, continua, face detection
Esposizione: TTL a 256 zone Multi, media
pesata centro e spot Programmi: Auto,
SR Auto, SP1, SP2, P, A, S, M Sensibilità
ISO: 64-1600, 3200 e 6400 a risoluzione
inferiore Otturatore: 8sec-1/2000sec
Display: Lcd TFT da 3”, 230.000 pixel Mirino: no Flash integrato: sì, pop-up Effetti:
sì, modalità 3D Formato file: Jpeg/Motion Jpeg (video) in HD a 30 fps Microfono: integrato, mono Interfaccia: USB,
mini HDMI WiFi: no GPS: no Dimensioni:
122x93x100mm Peso: 518g
Sensore: CCD da 1/2.3” Pixel effettivi:
14 Megapixel Obiettivo: zoom 24x
4.3-103.2mm (eq. 24-576mm) Apertura: f/3.1-f/6.5 Stabilizzatore: CCD tipo
Shift Messa a fuoco: a rilevazione di
contrasto, multi-area, area Modalità
AF: singola, continua, manuale, face
detection Esposizione: TTL a 256 zone
valutativa, media pesata centro e
spot Programmi: SP Auto, SP, P, A, S, M,
C Sensibilità ISO: 100-1600, 3200 e
6400 a risoluzione inferiore Otturatore:
8sec-1/2000sec Display: Lcd TFT da 3”,
460.000 pixel Mirino: si, elettronico Flash
integrato: sì, pop-up Effetti creativi: no
Formato file: Jpeg/Mov (video) in HD a
30 fps Microfono: integrato Interfaccia:
USB, mini HDMI WiFi: no GPS: no Dimensioni: 122x93x100mm Peso: 510g
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
Fujifilm FinePix S9200
Fujifilm FinePix S8200
Sensore: CMOS da 1/2.3 pollici Pixel
effettivi: 16,2 Mega Processore: n.d.
Obiettivo: Fujinon 50x eq. 25-1.200mm
Apertura: f/2.9-f/6.5 Stabilizzatore:
ottico su 5 assi Messa a fuoco: TTL a
contrasto, centrale, multi, area, tracking,
Super macro 1cm Modalità AF: singola,
continua Esposizione: TTL a 256 zone,
media pesata al centro e spot Programmi: SR Auto, Auto, P, A, S, M, ADV Panorama
Sensibilità ISO: 100-12.800 Otturatore:
8sec-1/1.700sec Sequenza: 10fps Display: Lcd TFT da 3”, 460.000 pixel Mirino:
sì, elettronico 201k Flash integrato: sì,
slitta anche per esterno Effetti: sì, anche
in video Formato file: Jpeg e Mov Video:
Full HD 60i, funzione Rallenty Microfono:
integrato, stereo Interfaccia: USB, mini
HDMI WiFi: no GPS: no Dimensioni:
122,6x86,9x116,2mm Peso: 670g
Sensore: BSI Cmos da 1/2” Pixel effettivi: 16 Mega Processore: EXR Obiettivo:
zoom 40x 4.3-172.2mm (eq. 24-960mm)
Apertura: f/2.9-f/6.5 Stabilizzatore:
Powerful Optical Image Messa a fuoco:
TTL a contrasto, multiarea area, centro,
Tracking Modalità AF: singola, continua,
manuale, face detection Esposizione:
TTL a 256 zone multi, media pesata
centro e spot Programmi: Auto, SR Auto,
P, A, S, M, SP, Adv, Custom Sensibilità ISO:
64-12800 Otturatore: 8sec-1/2000sec
Display: Lcd TFT da 3”, 460.000 pixel,
angolabile Mirino: si, elettronico 201.000
punti Flash integrato: sì, pop-up Effetti:
sì, modalità 3D Formato file: Jpeg/Mov
(video) in Full HD a 60 fps Microfono:
integrato, stereo Interfaccia: USB, mini
HDMI WiFi: no GPS: no Dimensioni:
122.6x86.9x116.2mm Peso: 670g
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
29
COMPATTE - Schede Fotocamere
30
Fujifilm FinePix F770EXR
Fujifilm FinePix F750EXR
Fujifilm FinePix F850EXR
Nikon Coolpix P7700
Nikon Coolpix P7100
Nikon Coolpix P520
Sensore: EXR Cmos da 1/2” Pixel effettivi: 16 Mega Processore: EXR Obiettivo:
zoom 20x 4.6-92mm (eq. 25-500mm)
Apertura: f/3.5-f/5.3 Stabilizzatore:
ottico (CMOS shift) Messa a fuoco: a
rilevazione di contrasto, multi-area, area,
tracking Modalità AF: singola, continua,
manuale, face detection Esposizione:
TTL a 256 zone valutativa, media pesata
centro e spot Programmi: EXR, Auto,
Adv., SP, P, A, S, M Sensibilità ISO: 1003200, 6400/12800 a risoluzioni inferiori
Otturatore: 8sec-1/2000sec Display:
Lcd TFT da 3”, 460.000 pixel Mirino:
no Flash integrato: sì, pop-up Effetti: sì
Formato file: Jpeg, Raw, Jpeg+Raw/
MPEG-4 (video) in Full HD a 30fps e HD
Microfono: integrato, stereo Interfaccia:
USB, mini HDMI WiFi: no GPS: si Dimensioni: 105.1x63.3x36mm Peso: 234g
Sensore: EXR Cmos da 1/2” Pixel
effettivi: 16 Megapixel Processore: EXR
Obiettivo: zoom 20x 4.6-92mm (eq. 25500mm) Apertura: f/3.5-f/5.3 Stabilizzatore: ottico (CMOS shift) Messa a fuoco: a rilevazione di contrasto, multi-area,
area, tracking Modalità AF: singola,
continua, manuale, face detection
Esposizione: TTL a 256 zone valutativa,
media pesata centro e spot Programmi: EXR, Auto, Adv, SP, P, A, S, M Sensibilità
ISO: 100-3200, 6400/12800 a risoluzioni
inferiori Otturatore: 8sec-1/2000sec
Display: Lcd TFT da 3”, 460.000 pixel Mirino: no Flash integrato: sì, pop-up Effetti:
sì Formato file: Jpeg, Raw, Jpeg+Raw/
MPEG-4 (video) in Full HD a 30 fps e HD
Microfono: integrato, stereo Interfaccia:
USB, mini HDMI WiFi: no GPS: no Dimensioni: 105x63x36mm Peso: 234g
Sensore: EXR Cmos da 1/2” Pixel
effettivi: 16 Megapixel Processore:
EXR Obiettivo: zoom 20x 4.6-92mm
(eq. 25-500mm) Apertura: f/3.5-f/5.3
Stabilizzatore: ottico (CMOS shift) Messa a fuoco: a rilevazione di contrasto,
multi-area, centro, tracking Modalità
AF: singola, continua, manuale, face
detection Esposizione: TTL a 256 zone
valutativa, multi e spot Programmi: EXR,
Auto, Adv, SP, P, A, S, M Sensibilità ISO:
100-12800 Otturatore: 8sec-1/2000sec
Display: Lcd TFT da 3”, 920.000 pixel
Mirino: no Flash integrato: sì, pop-up
Effetti creativi: sì Formato file: Jpeg,
H.264 (MOV) in Full HD e HD a 60 fps
Microfono: integrato, stereo Interfaccia:
USB, mini HDMI WiFi: sì GPS: si Dimensioni: 105x63.3x36mm Peso: 230g
Sensore: Cmos 1/1.7” Pixel effettivi: 12,7
Mega Processore: Expeed C2 Obiettivo: zoom 7,1x, 6-42,8mm (eq. 28-200mm)
Apertura: f/2 - f/4 Stabilizzatore: ottico,
VR, 4 stop Messa a fuoco: manuale a 99
aree, automatica 9 aree, Face Detection
Modalità AF: area centrale, priorità al
volto, scelta soggetto Esposizione: matrix
a 224 segmenti, ponderata centrale
o spot Programmi: P, A, S, M, U, SCN,
Auto (19 scene foto) Sensibilità ISO:
80-6400 (Hi1) Otturatore: 60 sec-1/4000
sec Display: Lcd (TFT), 3", 921.000 pixel,
orientabile Mirino: no Flash integrato:
sì, pop-up Effetti creativi: si Formato
file: Jpeg, Raw, Mov in Full HD e HD
Microfono: integrato Interfaccia: USB,
uscita A/V, mini HDMI, microfono esterno,
accessori WiFi: no GPS: no Dimensioni:
118,5x72,5x50,4mm Peso: 392gr
Sensore: Ccd 1/1.7” Pixel effettivi: 10,3
Megapixel Processore: Expeed C2
Obiettivo: zoom 7,1x, 6-42,8mm (eq.
28-200mm) Apertura: f/2,8-f/5,6 Stabilizzatore: ottico, VR Messa a fuoco:
automatica e manuale Modalità AF:
area spot AF (con supporto di 99 aree
di messa a fuoco) Esposizione: matrix,
ponderata centrale o spot Programmi:
P, A, S, M, Auto Sensibilità ISO: 100 – 3400
(Hi1), 12.800 modalità notte Otturatore:
60sec-1/4000 sec Display: Lcd (TFT),
3", 921.000 pixel, angolabile Mirino: si,
ottico Flash integrato: sì, pop-up Effetti
creativi: si Formato file: Jpeg, raw,
Mov (video) in HD a 720p Microfono:
integrato Interfaccia: USB, mini HDMI,
microfono esterno WiFi: no GPS: no
Dimensioni: 116x77x48mm Peso: 395gr
Sensore: Cmos di tipo 1/2.3” Pixel effettivi: 18,1 Mega Processore: Expeed
C2 Obiettivo: zoom 42x, 4,3-180mm (eq.
24-1000mm) Apertura: f/3-f/5.9 Stabilizzatore: ottico, VR, 4 stop Messa a fuoco:
manuale a 99 aree, automatica 9 aree,
Face Detection Modalità AF: area
centrale, estesa e AF a inseguimento/
scelta soggetto Esposizione: matrix,
ponderata centrale o spot Programmi:
P, A, S, M, U, SCN, Auto Sensibilità ISO: 8012800 (Hi2) Otturatore: 8sec-1/4000sec
Display: Lcd (TFT), 3,2", 921.000 pixel,
orientabile Mirino: si, elettronico Flash
integrato: sì, pop-up Effetti: si Formato
file: Jpeg, Mov (video) in Full HD e HD
Microfono: integrato Interfaccia: USB,
uscita A/V, mini HDMI WiFi: no GPS: si,
con accessorio opzionale Dimensioni:
125,2x84,1x101,6 mm Peso: 550gr
Fujifilm FinePix XP70
Fujifilm FinePix XP60
Nikon Coolpix P7800
Nikon Coolpix P510
Nikon Coolpix P340
Nikon Coolpix S9700
Sensore: Cmos 1/2.3” Pixel effettivi: 16.4
Mega Obiettivo: Fujinon 5x, 28-140mm
Apertura: F3.9-4.9 Stabilizzazione: sì,
Cmos shift type Messa a fuoco: TTL a
contrasto Modalità AF: singola, continua, Centro, Multi,Tracking Esposizione:
TTL 256 zone Programmi: Auto, scene
Sensibilità ISO: 100-3200, 6.400 a
risoluzioni inferiori Otturatore: 4sec1/2.000sec Sequenze: 10fps Display:
LCD 2.7” 460k Mirino: no Flash integrato: sì Effetti: sì, anche in video Formato
file: Jpeg/Raw, MOV H.264 Video:
Full HD 60i/30p Microfono: integrato
Interfaccia: Usb, micro USB, Hdmi WiFi: sì
GPS: sì Dimensioni: 104.1x66.5x25.9mm
Peso: 179gr (con scheda e batteria)
Varie: immersioni fino a 10m, cadute
fino a 1.5m, resistente fino a -10°/+40°, a
tenuta di polvere e umidità
Sensore: EXR Cmos da 1/2.3” Pixel
effettivi: 16.4 Megapixel Obiettivo: zoom
5x 4.4-66mm (eq. 24-360mm) Apertura:
f/3.5-f/5.3 Stabilizzatore: CMOS shift Messa a fuoco: a rilevazione di contrasto,
multi-area, centro, tracking Modalità
AF: singola, continua, face detection
Esposizione: TTL a 256 zone valutativa
Programmi: SR Auto, Auto Sensibilità ISO:
100-3200, 6400 a risoluzione inferiore
Otturatore: 4sec-1/2000sec Display: Lcd
TFT da 2.7”, 230.000 pixel Mirino: no Flash
integrato: sì Effetti creativi: si Formato file:
Jpeg/MOV (video) in Full HD a 60 fps e
HD Microfono: integrato Interfaccia: USB,
mini HDMI WiFi: no GPS: no Dimensioni:
104x66x26mm Peso: 183g
Sensore: Cmos 1/1.7” retroilluminato Pixel
effettivi: 12,2 Mega Processore: Expeed
C2 Obiettivo: zoom 7.1x, 6-42,8mm (eq.
28-200mm) Apertura: f/2-f/4 Stabilizzatore: ottico, VR Messa a fuoco: a contrasto,
manuale su 99 aree, automatica 9 aree,
Face Detection Modalità AF: auto, area
centrale, priorità al volto, scelta soggetto,
inseguimento soggetto Esposizione: matrix
a 224 segmenti, ponderata centrale o spot
Programmi: P, A, S, M, U, SCN, Auto (19 scene foto) Sensibilità ISO: 80-3200 (6400 Hi1)
Otturatore: 60 sec-1/4000 sec Display: Lcd
(TFT), 3", 921.000 pixel, orientabile Mirino:
elettronico, 921.000 punti Flash integrato:
sì, pop-up, slitta per esterno Effetti: si Formato file: Jpeg, Raw, Mov in Full HD a 30/25fps
Microfono: integrato Interfaccia: USB,
uscita A/V, mini HDMI, microfono esterno,
accessori WiFi: no GPS: no Dimensioni:
118,5x77,5x50,4mm Peso: 399gr
Sensore: Cmos 1/2.3” Pixel effettivi:
16,7 Megapixel Processore: Expeed C2
Obiettivo: zoom 42x, 4,3-180mm (eq.
24-1000mm) Apertura: f/3-f/5.9 Stabilizzatore: ottico, VR, 4 stop Messa a fuoco:
manuale a 99 aree, automatica 9 aree,
Face Detection Modalità AF: area centrale, estesa e AF a inseguimento/scelta
soggetto Esposizione: matrix a 224 segmenti, ponderata centrale o spot Programmi: P, A, S, M, U, SCN, Auto (16 scene
foto) Sensibilità ISO: 100-12800 (Hi2) Otturatore: 8sec-1/4000 sec Display: Lcd
(TFT), 3", 921.000 pixel, angolabile Mirino:
si, elettronico Flash integrato: sì, pop-up
Effetti creativi: si Formato file: Jpeg,
Mov (video) in Full HD e HD Microfono:
integrato Interfaccia: USB, uscita A/V,
mini HDMI WiFi: no GPS: si Dimensioni:
119,8x82,9x102,2mm Peso: 555gr
Sensore: Cmos da 1/1.7” Pixel effettivi:
12.2 Megapixel Processore: Expeed
C2 Obiettivo: Nikkor 5x, eq. 24-120mm
Apertura: f/1.8-f/5.6 Stabilizzatore: VR
a decentramento ottico Messa a fuoco: a contrasto Modalità AF: singola,
continua, manuale, face detection, inseguimento soggetto Esposizione: matrix,
ponderata centrale e spot Programmi:
Auto, Scena, P, S, A, M Sensibilità ISO: 806.400, 12.800-25.600 in H1 e H2 Otturatore: 60sec-1/4.000sec Sequenza: 10fps
Display: Lcd RGBW da 3”, 921.000 pixel
Mirino: no Flash integrato: sì, pop-up
Effetti: sì Formato file: Jpeg, Raw (NRW),
Mov Video: Full HD 30p/25p Microfono:
integrato, stereo Interfaccia: micro-USB,
micro-HDMI Wi-Fi: sì GPS: sì Dimensioni:
103x58.3x32mm Peso: 194g Varie: anello obiettivo funzionale, filtro ND integrato
Sensore: Cmos da 1/2.3 pollici Pixel
effettivi: 16 Megapixel Processore:
Expeed C2 Obiettivo: Nikkor 30x eq. 25750mm Apertura: f/3.7-6.4 Stabilizzatore: VR ottico ed elettronico Messa a
fuoco: 99 aree, AF a contrasto Modalità
AF: auto, spot, manuale, face detection,
a inseguimento, Macro 1cm Esposizione: matrix, ponderata centrale, spot
Programmi: Auto, Scene, Effetti, P, A, S, M
Sensibilità ISO: 125-6.400 Otturatore:
1/4.000-8sec Sequenza: 6.9fps Display:
3” Oled 921.000 pixel Mirino: no Flash
integrato: sì Effetti: sì Formato file: Jpeg
e Mov Microfono: integrato, stereo Interfaccia: micro-USB, micro-HDMI Wi-Fi: sì
GPS: sì Dimensioni: 109.6x63.5x34.5mm
Peso: 232g
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
31
COMPATTE - Schede Fotocamere
32
Nikon Coolpix S9500
Nikon Coolpix S6600
Nikon Coolpix A
Olympus Stylus XZ-1
Olympus Stylus XZ-10
Sensore: Cmos 1/2.3” retroilluminato
Pixel effettivi: 16 Megapixel Processore: Expeed C2 Obiettivo: zoom 12x,
4.5-54mm (eq. 25-300mm) Apertura:
f/3.3-6.3 Stabilizzatore: decentramento
ottico VR Messa a fuoco: a contrasto,
manuale a 99 aree Modalità AF: area
centrale, AF a inseguimento/scelta
soggetto, priorità volto Esposizione:
matrix, ponderata centrale o spot
Programmi: Auto, SCN (18 scene foto)
Sensibilità ISO: 125-3200 Otturatore:
1sec-1/4000sec Display: Lcd TFT orientabile, 3”, 460.000 pixel Mirino: no Flash integrato: sì Effetti creativi: si Formato file:
Jpeg, Mov (video) in Full HD 25p/30p
Microfono: integrato Interfaccia: USB,
uscita A/V, mini HDMI WiFi: si GPS: no
Varie: controllo gestuale Dimensioni:
96.9x57.1x27.2mm Peso: 165gr
Olympus Stylus XZ-2
Sensore: Cmos 1/2.3” Pixel effettivi:
18,9 Megapixel Processore: Expeed
C2 Obiettivo: zoom 22x, 4,5-99mm (eq.
25-550mm) Apertura: f/3.4-f/6.3 Stabilizzatore: ottico, VR Messa a fuoco: auto,
manuale a 99 aree, Face Detection
Modalità AF: area centrale, AF a inseguimento/scelta soggetto, priorità volto
Esposizione: matrix, ponderata centrale
o spot Programmi: Auto, SCN, Auto
SCN (19 scene foto) Sensibilità ISO:
125-3200 Otturatore: 8sec-1/4000sec.
Display: Oled, 3”, 614.000 pixel Mirino:
no Flash integrato: sì, pop-up Effetti
creativi: si Formato file: Jpeg, Mov
(video) in Full HD e HD Microfono: integrato Interfaccia: USB, uscita A/V, mini
HDMI WiFi: si GPS: si Dimensioni: 110,1x
60,3x30,7mm Peso: 205gr
Sensore: Cmos formato DX da
23,6x15,6 mm Pixel effettivi: 16,9 Megapixel Processore: Expeed 2 Obiettivo:
18,5 mm (eq. 28 mm) Apertura: f/2,8
Stabilizzatore: no Messa a fuoco: autofocus e manual focus, Face Detection
Modalità AF: area normale, estesa e
AF inseguimento soggetto Esposizione:
matrix, ponderata centrale o spot Programmi: P, A, S, M, U1 e U2, SCN, Auto (19
scene foto) Sensibilità ISO: 100 – 25600
(Hi2) Otturatore: 30sec–1/2000sec Display: Lcd (TFT), 3", 921.000 pixel Mirino:
no (ottico opzionale) Flash integrato:
sì, pop-up Effetti: no Formato file: Jpeg,
Raw, Mov in Full HD e HD Microfono:
integrato, stereo Interfaccia: USB, mini
HDMI WiFi: opzionale GPS: opzionale
Dimensioni: 111,0x64,3x40,3 mm Peso:
299 g
Sensore: Cmos 1/1.7” retroilluminato
alta sensibilità Pixel effettivi: 12 Mega
Processore: TruePic VI Obiettivo: zoom 4x,
6-24mm (eq. 28-112mm) Apertura: f/1.8f/2.5 Stabilizzatore: Dual Image Stabilisation Messa a fuoco: 35 punti, automatica
e manuale Modalità AF: AF singolo, AF
continuo, AF Tracking, modalità Super
macro, Face Detection Esposizione: ESP,
media pesata centro, spot, alte luci, ombre
Programmi: P, A, S, M, i-Auto, SCN (16 scene
foto) Sensibilità ISO: 100-12800 Otturatore: 60sec-1/2000sec Display: Lcd (TFT), 3",
920.000 pixel, inclinabile Mirino: elettronico
opzionale VF-2 e VF-3 Flash integrato: sì
Effetti: si, anche video Formato file: Jpeg,
raw, Mov (video) in Full HD e HD Microfono: integrato stereo, esterno opzionale Interfaccia: USB, mini HDMI WiFi: no GPS: no
Dimensioni: 113x65,4x48mm Peso: 346gr
Sensore: Ccd 1/1.63” retroilluminato
Pixel effettivi: 10 Mega Processore:
TruePic V Obiettivo: zoom 4x, 6-24mm (eq.
28-112mm) Apertura: f/1.8-f/2.5 Stabilizzatore: Dual Image Stabilisation Messa a
fuoco: 11 punti, automatica e manuale
Modalità AF: AF singolo, AF Tracking,
modalità macro e Super macro, Face
Detection Esposizione: ESP, media pesata
centro e spot Programmi: P, A, S, M, i-Auto,
Photo Story, SCN (14 scene foto) Sensibilità ISO: 100-6400 Otturatore: 60sec-1/2000
sec Display: Oled, 3", 610.000 pixel Mirino:
elettronico opzionale VF-2 e VF-3 Flash
integrato: sì, pop-up Effetti creativi: si,
anche per video Formato file: Jpeg, Raw,
AVI Motion Jpeg (video) in HD Microfono: integrato, mono Interfaccia: USB,
mini HDMI WiFi: no GPS: no Dimensioni:
110,6x64,8x42,3mm Peso: 275gr
Sensore: Cmos 1/2.3” retroilluminato Pixel effettivi: 12 Mega Processore: TruePic VI Obiettivo: zoom 5x, 4,7-23,5 mm
(eq. 26-130mm) Apertura: f/1.8-f/2.7
Stabilizzatore: Dual Image Stabilisation
Messa a fuoco: 35 punti, selezione
automatica e manuale Modalità AF:
AF singolo, modalità Super macro
Esposizione: ESP, media pesata centro e
spot Programmi: P, A, S, M, i-Auto, Photo
Story, SCN (14 scene foto) Sensibilità
ISO: 100-6400 Otturatore: 30sec-1/2000
sec Display: Lcd (TFT), 3", 920.000 pixel,
touch screen Mirino: no Flash integrato: sì, pop-up Effetti creativi: si, anche
per video Formato file: Jpeg, Raw,
Mov (video) in Full HD e HD Microfono:
integrato, stereo Interfaccia: USB, mini
HDMI WiFi: no GPS: no Dimensioni:
102,4x61,1x34,3mm Peso: 221gr
Olympus Stylus 1
Olympus Stylus SH-1
Olympus Stylus SH-50
Sensore: BSI Cmos 1/1.7” Pixel effettivi:
12 Mega Processore: TruePic VI Obiettivo:
10.7x, equivalente a 28-300mm Apertura:
F2.8 Stabilizzazione: Lens Shift su 2 assi
Messa a fuoco: a contrasto su 35 punti,
gruppi 9 aree o singolo Modalità AF: singolo, continuo, AF Tracking, Face Detection,
Manuale, Super Macro 5cm Esposizione:
TTL ESP, spot, media a prevalenza centro Programmi: i-Auto, programmata, tempi, diaframmi, manuale, 12 scene Sensibilità ISO:
100-12.800 Otturatore: 60sec-1/2.000sec
(15m in posa B) Sequenze: 7fps Display:
LCD 3” touch, inclinabile, 1.040k Mirino:
elettronico 1.440k, 100% Flash integrato: sì,
slitta per esterno Effetti: 11 Art Filter, anche in
video, Photo Story Formato file: Jpeg, Raw,
MOV, AVI Video: Full HD 30p Microfono: integrato stereo Interfaccia: Usb, microHdmi
WiFi: sì, codice QR, gestione da smartphone GPS: no Dimensioni: 116.2x87x56.5mm
Peso: 402gr (con scheda e batteria) Varie:
zoom framing assist, personalizzazioni
Sensore: Cmos 1/2.3” Pixel effettivi: 16
Mega Processore: TruePic VII Obiettivo:
24x, equivalente a 25-600mm Apertura:
F3-6.9 Stabilizzazione: IS ottico su 5 assi
Messa a fuoco: TTL iESP a contrasto
Modalità AF: iESP, Spot, AF Tracking,
Super Macro 3cm Esposizione: ESP,
Spot Programmi: i-Auto, programmata,
manuale, 16 scene Sensibilità ISO:
125-6400 Otturatore: 30sec-1/2.000sec
Sequenze: 11.5fps Display: LCD 3”
touch, 460k Mirino: no Flash integrato:
sì Effetti creativi: 7 Art Filter, anche in
video, Photo Story Formato file: Jpeg,
QuickMotion Jpeg Video: Full HD 60p,
time lapse Microfono: integrato stereo
Interfaccia: Usb con A/V, Hdmi WiFi:
sì, gestione da smartphone GPS: no
Dimensioni: 108.8x63.2x42.4mm Peso:
271gr (con scheda e batteria)
Sensore: Cmos 1/2.3” retroilluminato Pixel effettivi: 16 Mega Processore: TruePic VI Obiettivo: zoom 24x, 4,5-108mm
(eq. 25-600mm) Apertura: f/3.0-f/6.9
Stabilizzatore: Dual Image Stabilisation
(su 3 assi Photo IS), Multi-motion Movie
IS Messa a fuoco: iESP Modalità AF:
iESP,Touch target, AF Tracking, Spot,
Face Detection Esposizione: ESP, spot
Programmi: i-Auto, P, P + Movie clip, Panorama, SCN (17 scene foto) Sensibilità
ISO: 125-6400 Otturatore: 15 sec-1/2000
sec Display: Lcd (TFT), 3", 460.000 pixel,
touch Mirino: no Flash integrato: sì,
pop-up Effetti: si, anche video Formato
file: Jpeg, QuickTime Motion Jpeg in
Full HD e HD Microfono: integrato, stereo
Interfaccia: USB, mini HDMI, alimentazione WiFi: no GPS: no Dimensioni:
112,1x63,5x42,4mm Peso: 269gr
Nikon Coolpix S800c
Nikon Coolpix AW110
Nikon Coolpix AW120
Sensore: Cmos 1/2.3” Pixel effettivi:
16,7 Megapixel Processore: Expeed C2
Obiettivo: zoom 10x, 4,5-45 mm (eq.
25-250mm) Apertura: f/3.2-5.8 Stabilizzatore: ottico Messa a fuoco: auto a
9 aree, manuale (selezionabile tramite
touch screen), Face Detection Modalità
AF: area centrale, AF a inseguimento
soggetto, priorità volto Esposizione: matrix a 256 segmenti, ponderata centrale
o spot Programmi: Auto, Auto semplificato, SCN Sensibilità ISO: 125-3200
Otturatore: 4sec-1/4000 sec Display:
Oled, 3,5", 819.000 pixel, touch screen
Mirino: no Flash integrato: sì Effetti creativi: si Formato file: Jpeg, Mov (video)
in Full HD e HD Microfono: integrato
Interfaccia: USB, mini HDMI WiFi: si con
piattaforma Android GPS: si Dimensioni:
111,4x60x27,2mm Peso: 184gr
Sensore: Cmos RGB 1/2.3” Pixel effettivi: 16 Mega Processore: Expeed C2
Obiettivo: zoom 5x, 5-25 mm (eq. 28-140
mm) Apertura: f/3,9-4,8 Stabilizzatore:
ottico ed elettronico (foto), ottico (video)
Messa a fuoco: 9 aree, manuale su 99
aree Modalità AF: priorità volto, centrale,
inseguimento soggetto Esposizione: Matrix, ponderata centrale, spot Programmi:
Auto, Scene Sensibilità ISO: 125-3200
Otturatore: 1sec-1/1500sec, 4sec Fuochi
artificiali Display: Oled, 3", 614.000 pixel
Mirino: no Flash integrato: sì Effetti creativi: sì Formato file: Jpeg, Mov (video) in
Full HD e HD Microfono: integrato, stereo
Interfaccia: USB, mini HDMI, uscita video
WiFi: sì GPS: si, anche bussola elettronica
Dimensioni: 110.1x 65.3x24.5mm Peso:
193gr Varie: subacquea 18m, antiurto
2m e antigelo -10°C
Sensore: CMOS 1/2,3 pollici retroilluminato Pixel effettivi: 16 Mega Processore: Expeed C2 Obiettivo: Nikkor 5x, eq.
24-120mm Apertura: f/2.8-f/4.9 Stabilizzatore: VR ottico ed elettronico Messa a
fuoco: a contrasto, 99 punti, punto centrale fisso, Macro 1cm Modalità AF: area
centrale, priorità al volto, a inseguimento,
scelta soggetto AF Esposizione: matrix,
ponderata centrale, spot Programmi: Auto,
P, Scene Sensibilità ISO: 125-6400 Otturatore: 1/4.000sec-4sec Sequenza: 6.9fps
Display: Oled 3”e 921.000 pixel Mirino: no
Flash integrato: sì Effetti: sì Formato file:
Jpeg, Mov Full HD 30/25p Microfono: sì
Interfaccia: micro-USB, micro-HDMI WiFi: sì
GPS: sì Dimensioni: 110x66x25.8mm Peso:
213g Varie: sub fino a 18m, cadute fino
a 2m, protetta contro freddo, polvere e umidità, altimetro, bussola, barometro
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
33
COMPATTE - Schede Fotocamere
Olympus Stylus SZ-16
Olympus Stylus SZ-15
Olympus Stylus TG-3
Olympus Stylus TG-850
Panasonic Lumix TZ60
Sensore: Cmos 1/2.3” Pixel effettivi: 16
Mega Processore: TruePic VI Obiettivo:
zoom 24x, eq. 25-600mm Apertura:
f/3.0-f/6.9 Stabilizzatore: sì su 3 assi
Messa a fuoco: TTL iESP a contrasto
Modalità AF: iESP,Touch target, AF
Tracking, Spot, Face Detection Esposizione: ESP, spot Programmi: i-Auto, P,
manuale, Panorama, SCN (17 scene
foto) Sensibilità ISO: 125-6400 Otturatore: 15sec-1/2000 sec Sequenze: 11.5fps
Display: Lcd touch 3", 460.000 pixel
Mirino: no Flash integrato: sì Effetti: si,
Art Filter anche per video Formato file:
Jpeg, QuickTime Motion Jpeg Video:
Full HD 60i Microfono: integrato, stereo
Interfaccia: USB con A/V, mini HDMI,
ingresso alimentazione WiFi: no GPS: no
Dimensioni: 112.1x63.5x42.4mm Peso:
269gr Varie: editing video on-camera,
compatibile flash air
Sensore: Cmos di tipo 1/2.3” Pixel effettivi: 16 Megapixel Processore: TruePic
V Obiettivo: zoom 24x, 4,5-108 mm
(eq. 25-600mm) Apertura: f/3.0-f/6.9
Stabilizzatore: Dual Image Stabilisation
Messa a fuoco: iESP Modalità AF:
iESP, Spot, AF Tracking, , Face Detection
Esposizione: ESP, spot Programmi: iAuto, P, Beauty, Super Macro, Panorama,
SCN (16 scene foto) Sensibilità ISO:
100-6400 Otturatore: 4 sec ¼-1/2000sec
Display: Lcd (TFT), 3”, 460.000 pixel Mirino: no Flash integrato: sì, pop-up Effetti
creativi: si, anche per video Formato
file: Jpeg, QuickTime Motion Jpeg
(video) in Full HD e HD Microfono: integrato, mono Interfaccia: USB, mini HDMI,
ingresso alimentazione WiFi: no GPS: no
Dimensioni: 107,9x69,7x39,9mm Peso:
227gr
Sensore: Ccd 1/2.3” Pixel effettivi:
16 Megapixel Processore: TruePic III+
Obiettivo: zoom 24x, 4,5-08 mm (eq. 25600mm) Apertura: f/3.0-f/6.9 Stabilizzatore: Dual Image Stabilisation Messa
a fuoco: iESP Modalità AF: iESP, Spot, AF
Tracking, Face Detection Esposizione:
ESP, spot Programmi: i-Auto, P, Beauty,
Super Macro, Panorama, SCN (16 scene
foto) Sensibilità ISO: 100-1600 Otturatore: 4 sec-1/2000 sec Display: Lcd
(TFT), 3", 460.000 pixel Mirino: no Flash
integrato: sì, pop-up Effetti creativi: si,
anche per video Formato file: Jpeg,
AVI Motion Jpeg (video) in HD Microfono: integrato, mono Interfaccia:
USB, mini HDMI, ingresso alimentazione WiFi: no GPS: no Dimensioni:
107,3x68,8x39,8mm Peso: 220gr
Sensore: Cmos 1/2.3” Pixel effettivi: 16
Mega Processore: TruPic VII Obiettivo:
zoom 4x, eq. 25-100mm Apertura: f/2-4.9
Stabilizzatore: sì Messa a fuoco: TTL
a contrasto Modalità AF: iESP, spot, AF
Tracking, Face Detection Esposizione: ESP,
spot Programmi: i-Auto, P, personalizzata,
panorama, SCN (22 scene foto) Sensibilità ISO: 100-6400 Otturatore: 4sec1/2000sec Sequenze: 5fps Display: Lcd 3",
460.000 pixel Mirino: no Flash integrato: sì
Effetti: si, anche video Formato file: Jpeg,
Mov e AVI/Motion Jpeg Video: Full HD Microfono: integrato, stereo Interfaccia: USB
con AV, mini HDMI, alimentazione WiFi: no
GPS: si Dimensioni: 111.5x65.9x31.2mm
Peso: 247gr con card e batteria Varie:
antipolvere, sporco e umidità, impermeabile fino -15m, antiurto 2.1m, antigelo -10°C,
anti schiacciamento 100Kg, Manometro e
bussola, 4 modi Macro fino a 1cm
Sensore: Cmos 1/2.3” Pixel effettivi: 16
Mega Processore: TruPic VII Obiettivo:
zoom 5x, eq. 21-105mm Apertura: f/3.5f/5.7 Stabilizzatore: sì, su 5 assi Messa a
fuoco: TTL iESP a contrasto Modalità AF:
iESP, AF Tracking, Spot, Face Detection, Macro 1cm Esposizione: ESP, spot Programmi:
i-Auto, P, Panorama, SCN (18 scene foto)
Sensibilità ISO: 125-6400 Otturatore: 4sec1/2000sec Sequenze: 7fps Display: Lcd 3"
basculabile, 460.000 pixel Mirino: no Flash
integrato: sì Effetti: si, anche per video Formato file: Jpeg, QuickTime Motion Jpeg
Video: Full HD 60p Microfono: integrato,
stereo Interfaccia: USB con AV, mini HDMI,
ingresso alimentazione WiFi: no GPS: no
Dimensioni: 109.9x64.1x27.6mm Peso:
218gr con card e batteria Varie: antipolvere, sporco e umidità, impermeabile fino
-10m, antiurto 2.1m, antigelo -10°C, anti
schiacciamento fino a 100Kg
Sensore: Mos 1/2.3” Pixel effettivi:
18.1 Mega Processore: Venus Engine
Obiettivo: 30x Leica DC vario Elmarit
(equivalente 24-720mm) Apertura: F3.36.4 Stabilizzazione: Hybrid OIS+ su 5 assi
Messa a fuoco: a contrasto Modalità
AF: singola, continua, Focus Peaking, AF
Tracking Esposizione: Program AE Programmi: P, A, S, M, scene Sensibilità ISO:
100-6400 Otturatore: 30sec-1/2000sec
Sequenze: 10fps Display: Lcd 3” 920k
Mirino: Live View, 100%, 0.46x Flash integrato: sì Effetti creativi: sì Formato file:
Jpeg, Raw, Avchd, MP4 Video: Full HD
50p Microfono: integrato stereo Interfaccia: Hdmi, AV uscita, Usb WiFi: sì, NFC
GPS: sì Dimensioni: 110.6x64.3x34.4mm
Peso: 240gr (con scheda e batteria)
Varie: 2 velocità zoomata
Olympus Stylus SZ-30MR
Olympus Stylus SZ-31MR
Olympus Stylus SP-820UZ
Panasonic Lumix TZ40
Panasonic Lumix TZ35
Panasonic Lumix TZ30
Sensore: Cmos 1/2.3” Pixel effettivi:
14 Megapixel Processore: TruePic V
Obiettivo: zoom 40x, 4-160mm (eq. 22,4896 mm) Apertura: f/3.4-f/5.7 Stabilizzatore: Dual Image Stabilisation Messa
a fuoco: iESP Modalità AF: iESP, AF
Tracking, Spot, Face Detection Esposizione: ESP, spot Programmi: i-Auto, P, Beauty
Mode, Panorama, Photo+Video Clip,
SCN (15 scene foto) Sensibilità ISO:
80-6400 Otturatore: 4sec-1/2000sec
Display: Lcd (TFT), 3", 460.000 pixel
Mirino: no Flash integrato: sì, pop-up
Effetti creativi: si, anche per video
Formato file: Jpeg, Mov in Full HD e HD
Microfono: integrato, mono Interfaccia: USB, mini HDMI, ingresso alimentazione WiFi: no GPS: no Dimensioni:
116,9x78,0x93,2mm Peso: 485gr
Sensore: Cmos da 1/2.3” ad alta sensibilità Pixel effettivi: 18.9 Megapixel Processore: Venus Engine Obiettivo: zoom
20x 4.3-86mm (eq. 24-480mm) Apertura: f/3.3-f/6.4 Stabilizzatore: ottico
Hybrid O.I.S.+ Messa a fuoco: TTL a contrasto, touch area (in touch AF/AE), 23
aree, 1 area, spot, tracking Modalità AF:
singola, continua, face detection Esposizione: multipla intelligente, ponderata
centrale, spot Programmi: iA, P, A, S, M,
C1, C2, SCN Sensibilità ISO: 100-6400
Otturatore: 30sec-1/2000sec Display:
Lcd TFT da 3”, 920.000 pixel, touch screen Mirino: no Flash integrato: sì Effetti
creativi: si Formato file: Jpeg/Avchd
e MP4 (video) in Full HD a 50fps e HD
Microfono: integrato, stereo Interfaccia:
USB, mini HDMI, AV output WiFi: si GPS: si
Dimensioni: 108x59x28mm Peso: 198g
Sensore: Cmos da 1/2.3” ad alta
sensibilità Pixel effettivi: 16.1 Megapixel
Processore: Venus Engine Obiettivo:
zoom 20x 4.3-86mm (eq. 24-480mm)
Apertura: f/3.3-f/6.4 Stabilizzatore:
ottico Hybrid O.I.S.+ Messa a fuoco:
TTL a contrasto, 23 aree, 1 area, spot,
tracking Modalità AF: singola, continua,
face detection Esposizione: multipla
intelligente, ponderata centrale, spot
Programmi: iA, P, A, S, M, C1, C2, SCN
Sensibilità ISO: 100-6400 Otturatore:
30sec-1/2000sec Display: Lcd TFT da 3”,
460.000 pixel Mirino: no Flash integrato:
sì Effetti creativi: si Formato file: Jpeg/
Avchd e MP4 (video) in Full HD a 50fps
e HD Microfono: integrato, mono Interfaccia: USB, mini HDMI, AV output WiFi:
no GPS: no Dimensioni: 105x59x29mm
Peso: 193g
Sensore: Cmos da 1/2.3” ad alta sensibilità Pixel effettivi: 14.1 Mega Processore: Venus Engine Obiettivo: zoom 20x
4.3-86mm (eq. 24-480mm) Apertura:
f/3.3-f/6.4 Stabilizzatore: ottico Hybrid
O.I.S. Messa a fuoco: TTL a contrasto,
touch area (in touch AF/AE), 23 aree, 1
area, spot, tracking Modalità AF: singola,
continua, face detection Esposizione:
multipla intelligente, ponderata centrale,
spot Programmi: iA, P, A, S, M, C1, C2, SCN
Sensibilità ISO: 100-6400 Otturatore:
15sec-1/2000sec Display: Lcd TFT da 3”,
460.000 pixel, touch screen Mirino: no
Flash integrato: sì Effetti: si Formato file:
Jpeg/Avchd, MP4 e QuickTime Motion
JPEG (video) in Full HD a 50fps e HD
Microfono: integrato, stereo Interfaccia:
USB, mini HDMI, AV output WiFi: no GPS: si
Dimensioni: 105x59x29mm Peso: 206g
Olympus Stylus SH-60
Sensore: Cmos 1/2.3” retroilluminato
Pixel effettivi: 16 Megapixel Processore: 2xTruePic V Obiettivo: zoom 24x,
4,5-108mm (eq. 25-600mm) Apertura:
f/3.0-f/6.9 Stabilizzatore: Dual Image
Stabilisation, stabilizzazione video Multimotion Messa a fuoco: iESP Modalità
AF: iESP, Spot, AF Tracking, Face Detection
Esposizione: ESP, spot Programmi: i-Auto, P, P + Movie clip, Panorama, SCN (17
scene foto) Sensibilità ISO: 80-6400 Otturatore: 4 sec-1/1700 sec Display: Lcd
(TFT), 3", 460.000 pixel Mirino: no Flash
integrato: sì, pop-up Effetti creativi: si,
anche per video Formato file: Jpeg,
MP4 in Full HD e HD Microfono: integrato, stereo Interfaccia: USB, mini HDMI,
ingresso alimentazione WiFi: no GPS: no
Dimensioni: 106.3x68.7x39.5mm Peso:
226gr
34
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
Sensore: Cmos 1/2.3” ad alta sensibilità
Pixel effettivi: 16 Megapixel Processore: TruePic III+ Obiettivo: zoom 24x,
4,5-108mm (eq. 25-600mm) Apertura:
f/3.0-f/6.9 Stabilizzatore: Dual Image Stabilisation Messa a fuoco: iESP
Modalità AF: iESP, Spot, AF Tracking,
Face Detection Esposizione: ESP, spot
Programmi: i-Auto, P, Panorama, SCN
(16 scene foto) Sensibilità ISO: 80-3200
Otturatore: 4 sec- 1/1700sec Display:
Lcd (TFT), 3", 920.000 pixel, touch screen
Mirino: no Flash integrato: sì, pop-up
Effetti creativi: si, anche per video
Formato file: Jpeg, Mov in Full HD e HD
Microfono: integrato, stereo Interfaccia: USB, mini HDMI, ingresso alimentazione WiFi: no GPS: no Dimensioni:
106,3x69,2x39,7mm Peso: 244gr
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
35
COMPATTE - Schede Fotocamere
Panasonic Lumix FZ1000
Panasonic Lumix FZ200
Panasonic Lumix LZ30
Panasonic Lumix FZ62
Panasonic Lumix FZ48
Panasonic Lumix LF1
Sensore: MOS 1” Pixel effettivi: 20.1 Mega
Processore: Venus Engine Obiettivo: 16x,
Leica DC Vario Elmarit, equivalente 25400mm Apertura: F2.8-4 Stabilizzazione:
Hybrid OIS su 5 assi Messa a fuoco: 49
aree Modalità AF: singola, continua, flessibile, manuale, Focus Peaking, AF Tracking
Esposizione: Program AE Programmi: P,
A, S, M, scene Sensibilità ISO: 80-25.600
Otturatore: 60sec-1/4000sec meccanico;
1-1/16.000 elettronico Sequenze: AFS SH
50fps Display: Lcd 3” orientabile, 921k
Mirino: Oled, 2.359k, 100%, 0.7x Flash integrato: sì Effetti: sì Formato file: Jpeg, Raw,
Avchd, Mp4 Video: 4k e Full HD Microfono:
integrato stereo, ingresso per esterno Interfaccia: Hdmi, AV uscita, Usb WiFi: sì, NFC
GPS: no Dimensioni: 136.8x98.5x130.7mm
Peso: 831gr (con scheda e batteria)
Varie: foto video 4k da 8 Mega, tecnologia
DFD (Depth from Defocus), 5 velocità zoom
Sensore: Cmos da 1/2.3” ad alta sensibilità Pixel effettivi: 12.1 Mega Processore: Venus Engine Obiettivo: zoom 24x
4.5-108mm (eq. 25-600mm) Apertura:
f/2.8 Stabilizzatore: ottico Power O.I.S.
Messa a fuoco: TTL a contrasto, area
spostabile, tracking Modalità AF: singola, continua, manuale, face detection Esposizione: multipla intelligente,
ponderata centrale, spot Programmi:
iA, P, A, S, M, C1, C2, SCN Sensibilità ISO:
100-6400 Otturatore: 60sec-1/4000sec
Display: Lcd TFT da 3”, 460.000 pixel,
orientabile Mirino: si Flash integrato:
sì, pop-up Effetti: si Formato file: Jpeg,
Raw/Avchd e MP4 (video) in Full HD a
50fps e HD Microfono: integrato, stereo
Interfaccia: USB, mini HDMI, AV output,
microfono esterno WiFi: no GPS: no
Dimensioni: 125x87x110mm Peso: 588g
Sensore: Ccd da 1/2.3” ad alta sensibilità Pixel effettivi: 16.1 Megapixel
Obiettivo: zoom 35x 4.5-157.5mm (eq.
28-875mm) Apertura: f/3-f/5.9 Stabilizzatore: ottico O.I.S. Messa a fuoco: TTL a
contrasto, 9 aree, 1 area, spot, tracking
Modalità AF: singola, continua, face detection Esposizione: multipla intelligente,
ponderata centrale, spot Programmi: iA,
P, M, SCN Sensibilità ISO: 100-6400 Otturatore: 15sec-1/2000sec Display: Lcd
TFT da 3”, 460.000 pixel Mirino: no Flash
integrato: sì, pop-up Effetti creativi: si
Formato file: Jpeg, HD (video) a 30fps
Microfono: integrato, mono Interfaccia:
USB, AV output WiFi: no GPS: no Dimensioni: 124x84x92mm Peso: 552g
Sensore: Cmos da 1/2.3” ad alta
sensibilità Pixel effettivi: 16.1 Megapixel
Processore: Venus Engine Obiettivo:
zoom 24x 4.5-108mm (eq. 25-600mm)
Apertura: f/2.8-f/5.2 Stabilizzatore:
ottico Power O.I.S. Messa a fuoco: TTL
a contrasto, 23 aree, 1 area, tracking Modalità AF: singola, continua, manuale,
face detection Esposizione: multipla
intelligente, ponderata centrale, spot
Programmi: iA, P, A, S, M, C1, C2, SCN
Sensibilità ISO: 100-6400 Otturatore:
4sec-1/2000sec Display: Lcd TFT da 3”,
460.000 pixel Mirino: si Flash integrato:
sì, pop-up Effetti creativi: si Formato
file: Jpeg/Avchd e MPEG-4 (video) in
Full HD a 50fps Microfono: integrato,
stereo Interfaccia: USB, mini HDMI, AV
output WiFi: no GPS: no Dimensioni:
120x81x92mm Peso: 493g
Sensore: Ccd da 1/2.3” Pixel effettivi:
12.1 Megapixel Processore: Venus Engine FHD Obiettivo: zoom 24x 4.5-108mm
(eq. 25-600mm) Apertura: f/2.8-f/5.2
Stabilizzatore: ottico Power O.I.S. Messa
a fuoco: TTL a contrasto, multi area,
centrale, tracking Modalità AF: singola,
continua, face detection Esposizione:
multipla intelligente, ponderata centrale,
spot Programmi: iA, P, A, S, M, C, SCN
Sensibilità ISO: 100-6400 Otturatore:
60sec-1/2000sec Display: Lcd TFT da 3”,
460.000 pixel Mirino: si Flash integrato:
sì, pop-up Effetti creativi: si Formato file:
Jpeg/Avchd e MPEG-4 (video) in Full HD
a 50fps Microfono: integrato, stereo Interfaccia: USB, mini HDMI, AV output WiFi:
no GPS: no Dimensioni: 120x80x92mm
Peso: 498g
Sensore: Cmos da 1/1.7” ad alta
sensibilità Pixel effettivi: 12.1 Megapixel
Obiettivo: zoom 7.1x 6-42.8mm (eq. 28200mm) Apertura: f/2-f/5.9 Stabilizzatore: ottico Power O.I.S. Messa a fuoco:
TTL a contrasto, 23 aree, 1 area, tracking
Modalità AF: singola, continua, manuale, face detection Esposizione: multipla
intelligente, ponderata centrale, spot
Programmi: iA, P, A, S, M, C1, C2, SCN
Sensibilità ISO: 80-12800 Otturatore:
60sec-1/4000sec Display: Lcd TFT da 3”,
920.000 pixel Mirino: si Flash integrato:
sì Effetti creativi: si, modalità 3D Formato file: Jpeg, RAW, Avchd (video) in Full
HD a 50fps e MP4 Microfono: integrato,
stereo Interfaccia: USB, mini HDMI, AV
output WiFi: si GPS: no Dimensioni:
102x62x28mm Peso: 192g
Panasonic Lumix FZ150
Panasonic Lumix FZ100
Panasonic Lumix FZ72
Panasonic Lumix LX7
Panasonic Lumix LX5
Panasonic Lumix LX100
Sensore: MOS da 1/2.3” ad alta sensibilità Pixel effettivi: 16.1 Mega Processore: Venus Engine Obiettivo: zoom 60x
3.58-215mm (eq. 20-1200mm), 2 velocità
zoom Apertura: f/2.8-f/5.9 Stabilizzatore: ottico Power O.I.S. Messa a fuoco:
23 aree Modalità AF: singola, continua
in video, manuale, AF tracking Esposizione: multipla intelligente, ponderata
centrale, spot Programmi: iA, P, A, S, M, C,
SCN Sensibilità ISO: 100-6400 Otturatore: 60sec-1/2000sec Display: Lcd TFT
da 3”, 460.000 pixel Mirino: si, elettronico
202.000 punti Flash integrato: sì, pop-up
Effetti: sì, anche in video Formato file:
Jpeg, Raw, AVCHD (video) in Full HD a
50i/25fps e MP4 Microfono: integrato,
stereo Interfaccia: USB, mini HDMI, AV
output WiFi: no GPS: no Dimensioni:
130.2x97x118.2mm Peso: 606g
Sensore: Cmos da 1/1.7” ad alta sensibilità Pixel effettivi: 10.1 Mega Processore: Venus Engine Obiettivo: zoom 3.8x
4.7-17.7mm (eq. 24-90mm)Apertura:
f/1.4-f/2.3 Stabilizzatore: ottico Power
O.I.S. Messa a fuoco: TTL a contrasto,
23 aree, 1 area, tracking Modalità AF:
singola, continua, manuale, face detection Esposizione: multipla intelligente,
ponderata centrale, spot Programmi:
iA, P, A, S, M, C1, C2, SCN Sensibilità ISO:
80-12800 Otturatore: 250sec-1/4000sec
Display: Lcd TFT da 3”, 920.000 pixel
Mirino: elettronico opzionale Flash integrato: sì, pop-up Effetti: si Formato file:
Jpeg, RAW/Avchd e MPEG-4 (video)
in Full HD a 50fps Microfono: integrato,
stereo Interfaccia: USB, mini HDMI, AV
output WiFi: no GPS: no Dimensioni:
110x67x46mm Peso: 298g
Sensore: Ccd da 1/1.63” ad alta
sensibilità Pixel effettivi: 10.1 Megapixel Processore: Venus Engine FHD
Obiettivo: zoom 3.8x 5.1-19.1mm (eq.
24-90mm) Apertura: f/2-f/5.2 Stabilizzatore: ottico Power O.I.S. Messa a fuoco:
TTL a contrasto, 23 aree, 1 area, tracking
Modalità AF: singola, continua, face detection Esposizione: multipla intelligente,
ponderata centrale, spot Programmi:
iA, P, A, S, M, C1, C2, SCN Sensibilità ISO:
80-12800 Otturatore: 60sec-1/4000sec
Display: Lcd TFT da 3”, 460.000 pixel Mirino: no Flash integrato: sì, pop-up Effetti
creativi: no Formato file: Jpeg, AVCHD
Lite+QuickTime Motion JPEG (video) in
HD Microfono: integrato, mono Interfaccia: USB, mini HDMI, AV output WiFi:
no GPS: no Dimensioni: 110x65x43mm
Peso: 271g
Sensore: MOS 4.3” Pixel effettivi: 12.8
Mega Processore: Venus Engine Obiettivo: 3.1x, Leica DC Vario Elmarit, equivalente
24-75mm Apertura: F1.7-2.8 Stabilizzazione: Power OIS Messa a fuoco: 49 aree
Modalità AF: singola, continua, flessibile,
manuale, AF Tracking, macro 3cm Esposizione: Program AE Programmi: Intelligent
Auto, P, S, A, M, scene Sensibilità ISO: 10025.600 Otturatore: 60sec-1/4000sec meccanico; 1-1/16.000 elettronico Sequenze:
AFS SH 40fps Display: Lcd 3” 921k Mirino:
LVF da 2.764k, 100%, 0.7x Flash integrato:
sì Effetti: sì Formato file: Jpeg, Raw, Avchd,
Mp4 Video: 4k e Full HD 50p, 24p, 25p
Microfono: integrato stereo Interfaccia:
Hdmi, AV uscita, Usb WiFi: sì, NFC GPS:
no Dimensioni: 114.8x66.2x55mm Peso:
393gr (con scheda e batteria) Varie: Ghiera per fuoco manuale, foto da video 4k,
focus peaking
Sensore: Cmos da 1/2.3” ad alta sensibilità Pixel effettivi: 12.1 Mega Processore: Venus Engine Obiettivo: zoom 24x
4.5-108mm (eq. 25-600mm) Apertura:
f/2.8-f/5.2 Stabilizzatore: ottico Power
O.I.S. Messa a fuoco: TTL a contrasto,
area spostabile, tracking Modalità AF:
singola, continua, manuale Esposizione:
multipla intelligente, ponderata centrale,
spot Programmi: iA, P, A, S, M, C, SCN,
ritratto, paesaggio ecc. Sensibilità ISO:
100-6400 Otturatore: 15sec-1/2000sec
Display: Lcd TFT da 3”, 460.000 pixel,
orientabile Mirino: si Flash integrato:
sì, pop-up Effetti: si Formato file: Jpeg,
Raw/Avchd, Quick Time Motion JPEG e
MP4 (video) in Full HD a 50fps Microfono: integrato, stereo Interfaccia: USB,
mini HDMI, AV output WiFi: no GPS: no
Dimensioni: 124x82x95mm Peso: 528g
36
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
Sensore: Cmos da 1/2.3” ad alta
sensibilità Pixel effettivi: 14.1 Mega Processore: Venus Engine FHD Obiettivo:
zoom 24x 4.5-108mm (eq. 25-600mm)
Apertura: f/2.8-f/5.2 Stabilizzatore:
ottico Power O.I.S. Messa a fuoco: TTL a
contrasto, area spostabile, tracking Modalità AF: singola, continua, manuale
Esposizione: multipla intelligente, ponderata centrale, spot Programmi: iA, P,
A, S, M, C, SCN Sensibilità ISO: 100-6400
Otturatore: 60sec-1/2000sec Display:
Lcd TFT da 3”, 460.000 pixel, orientabile
Mirino: si Flash integrato: sì, pop-up
Effetti: all’interno delle scene Formato
file: Jpeg/Avchd e Quick Time Motion
JPEG (video) in Full HD a 50fps Microfono: integrato, stereo Interfaccia: USB,
mini HDMI, AV output WiFi: no GPS: no
Dimensioni: 124x81x95mm Peso: 540g
BRIDGE - SUPERZOOM - HIGHTECH
37