Istruzioni per l’uso
PRO MIXER DX626
Professional 3-Channel DJ Mixer with
BPM Counter and VCA Control
2
ULTRAGAIN PRO-8 DIGITAL ADA8000 Istruzioni per l’uso
Indice
Grazie............................................................................... 2
Istruzioni di sicurezza importanti................................. 3
Diniego Legale................................................................. 3
1. Introduzione............................................................... 4
1.1 Prima di cominciare............................................................. 4
2. Elementi di Comando................................................. 4
2.1 Lato frontale.......................................................................... 5
2.2 Retro......................................................................................... 6
3. Specifiche.................................................................... 7
Grazie
Con il BEHRINGER PRO MIXER DX626 possiedi un mixer da DJ dell’ultima
generazione. Le numerose funzioni, come la funzione talkover e il Beat Counter,
ti permettono un lavoro completamente nuovo e particolarmente creativo.
Il DX626 è un mixer per l’impiego professionale, facilissimo da usare, che ti
permetterà di mettere in mostra la tua creatività.
3
ULTRAGAIN PRO-8 DIGITAL ADA8000 Istruzioni per l’uso
Istruzioni di sicurezza
importanti
Attenzione
I terminali contrassegnati con il simbolo
conducono una corrente elettrica
sufficiente a costituire un rischio di scossa elettrica.
Usare unicamente cavi per altoparlanti (Speaker) d’elevata
qualità con connettori jack TS da ¼" pre-installati.
Ogni altra installazione o modifica deve essere effettuata
esclusivamente da personale tecnico qualificato.
Questo simbolo, avverte, laddove appare,
della presenza di importanti istruzioni
per l‘uso e per la manutenzione nella
documentazione allegata. Si prega di consultare
il manuale.
Attenzione
Per ridurre il rischio di scossa elettrica
non rimuovere la copertura superiore
(o la sezione posteriore). All‘interno non sono contenute
parti che possono essere sottoposte a riparazione da
parte dell‘utente. Interventi di riparazione possono essere
eseguiti solo da personale qualificato.
Attenzione
Al fine di ridurre il rischio di incendi o
di scosse elettriche, non esporre questo
dispositivo alla pioggia ed all’umidità. L’apparecchio non
deve essere esposto a sgocciolamenti o spruzzi,
e sull’apparecchio non devono essere posti oggetti
contenenti liquidi, ad esempio vasi.
Attenzione
Queste istruzioni per l’uso sono destinate
esclusivamente a personale di servizio
qualificato. Per ridurre il rischio di scosse elettriche non
effettuare operazioni all’infuori di quelle contenute nel
manuale istruzioni. Interventi di riparazione possono
essere eseguiti solo da personale qualificato.
1. Leggere queste istruzioni.
2. Conservare queste istruzioni.
3. Fare attenzione a tutti gli avvertimenti.
4. Seguire tutte le istruzioni.
5. Non usare questo dispositivo vicino all’acqua.
6. Pulire solo con uno strofinaccio asciutto.
7. Non bloccare alcuna fessura di ventilazione.
Installare conformemente alle istruzioni del produttore.
8. Non installare nelle vicinanze di fonti di calore
come radiatori, caloriferi, stufe o altri apparecchi
(amplificatori compresi) che generano calore.
9. Non annullare l’obiettivo di sicurezza delle spine
polarizzate o con messa a terra. Le spine polarizzate
hanno due lame, con una più larga dell’altra. Una spina
con messa a terra ha due lame e un terzo polo di terra.
La lama larga o il terzo polo servono per la sicurezza
dell’utilizzatore. Se la spina fornita non è adatta alla
propria presa, consultate un elettricista per la sostituzione
della spina.
10. Disporre il cavo di alimentazione in modo tale da
essere protetto dal calpestio e da spigoli taglienti e che
non possa essere danneggiato. Accertarsi che vi sia una
protezione adeguata in particolare nel campo delle
spine, del cavo di prolunga e nel punto in cui il cavo di
alimentazione esce dall’apparecchio.
11. L’apparecchio deve essere costantemente collegato
alla rete elettrica mediante un conduttore di terra in
perfette condizioni.
12. Se l’unità da disattivare è l’alimentatore o un
connettore per apparecchiature esterne, essa dovrà
rimanere costantemente accessibile.
13. Usare solo dispositivi opzionali/accessori specificati
dal produttore.
14. Usare solo con
carrello, supporto,
cavalletto, sostegno o
tavola specificate dal
produttore o acquistati con
l’apparecchio. Quando si
usa un carrello, prestare
attenzione, muovendo il
carrello/la combinazione di apparecchi, a non ferirsi.
15. Staccare la spina in caso di temporale o quando non
si usa l’apparecchio per un lungo periodo.
16. Per l’assistenza tecnica rivolgersi a personale
qualificato. L’assistenza tecnica è necessaria nel caso in cui
l’unità sia danneggiata, per es. per problemi del cavo di
alimentazione o della spina, rovesciamento di liquidi od
oggetti caduti nell’apparecchio, esposizione alla pioggia
o all’umidità, anomalie di funzionamento o cadute
dell’apparecchio.
17. Smaltimento corretto di
questo prodotto: Questo simbolo
indica che questo prodotto non
deve essere smaltito con i rifiuti
domestici, conformemente alle
disposizioni WEEE (2002/96/CE)
e alle leggi in vigore nel vostro
paese. Questo prodotto deve essere consegnato ad
un centro autorizzato alla raccolta per il riciclaggio dei
dispositivi elettrici ed elettronici (DEE). Una gestione
inadeguata di questo tipo di rifiuti potrebbe avere un
impatto negativo sull’ambiente e sulla salute a causa
delle sostanze potenzialmente pericolose generalmente
associate ai DEE. Al tempo stesso, la vostra collaborazione
per un corretto smaltimento di questo prodotto
contribuirà ad uno sfruttamento più efficace delle
risorse naturali. Per maggiori informazioni sui centri
di raccolta per il riciclaggio vi invitiamo a contattare
le autorità comunali della vostra città, gli enti addetti
allo smaltimento o il servizio per lo smaltimento dei
rifiuti domestici.
DINIEGO LEGALE
LE SPECIFICHE TECNICHE E L’ASPETTO ESTETICO DEL
PRODOTTO POSSONO ESSERE SOGGETTI A VARIAZIONI
SENZA ALCUN PREAVVISO. LE INFORMAZIONI
CONTENUTE NELLA PRESENTE DOCUMENTAZIONE
SONO DA RITENERSI CORRETTE AL MOMENTO DELLA
STAMPA. TUTTI I MARCHI SONO DI PROPRIETÀ DEI
RISPETTIVI PROPRIETARI. MUSIC GROUP NON SI
ASSUME ALCUNA RESPONSABILITÀ PER EVENTUALI
MANCANZE O PERDITE SUBITE DA CHIUNQUE ABBIA
FATTO AFFIDAMENTO COMPLETAMENTE O IN PARTE
SU QUALSIVOGLIA DESCRIZIONE, FOTOGRAFIA O
DICHIARAZIONE CONTENUTA NELLA PRESENTE
DOCUMENTAZIONE. I COLORI E LE SPECIFICHE
POTREBBERO VARIARE LEGGERMENTE RISPETTO AL
PRODOTTO. I PRODOTTI MUSIC GROUP SONO VENDUTI
ESCLUSIVAMENTE DA RIVENDITORI AUTORIZZATI.
I DISTRIBUTORI E I NEGOZIANTI NON COSTITUISCONO
IL RUOLO DI AGENTE MUSIC GROUP E NON
POSSIEDONO ALCUNA AUTORITÀ NELL’ASSUNZIONE
DI IMPEGNI O OBBLIGHI A NOME DI MUSIC GROUP,
ESPRESSAMENTE O IN MODO IMPLICITO. IL PRESENTE
MANUALE D’USO È COPERTO DA COPYRIGHT. È VIETATA
LA RIPRODUZIONE O LA TRASMISSIONE DEL PRESENTE
MANUALE IN OGNI SUA PARTE, SOTTO QUALSIASI
FORMA O MEDIANTE QUALSIASI MEZZO, ELETTRONICO
O MECCANICO, INCLUSA LA FOTOCOPIATURA O LA
REGISTRAZIONE DI OGNI TIPO E PER QUALSIASI SCOPO,
SENZA ESPRESSO CONSENSO SCRITTO DA PARTE DI
MUSIC GROUP IP LTD.
TUTTI I DIRITTI RISERVATI.
© 2013 MUSIC Group IP Ltd.
Trident Chambers, Wickhams Cay, P.O. Box 146,
Road Town, Tortola, Isole Vergini Britanniche
4
ULTRAGAIN PRO-8 DIGITAL ADA8000 Istruzioni per l’uso
1. Introduzione
◊ In caso di eventuali danni, NON rispedirci indietro l’apparecchio,
Il tempo corre, e chi non vuole essere “out” deve accelerare. A questo scopo
abbiamo sviluppato un mixer da DJ eccezionale, dotato delle funzioni e delle
tecnologie più in voga e adatto in modo particolare per l’impiego con impianti di
Dance Club o DJ, che ti farà divertire alla massima potenza.
Diciamocelo chiaramente: chi è che legge volentieri le istruzioni per l’uso?
Lo sappiamo bene che non vedi l’ora di cominciare. Ma solo dopo aver letto
queste istruzioni sarai in grado di capire e di impiegare in maniera sensata tutte
le features del DX626. Trova il tempo di farlo!
◊ Le seguenti istruzioni sono state scritte per renderti familiari i termini
specialistici impiegati, in modo che tu possa conoscere l’apparecchio
in tutte le sue funzioni. Dopo aver letto attentamente le istruzioni,
conservale, per poterle rileggere in caso di necessità.
1.1 Prima di cominciare
ma avvisa assolutamente per prima cosa il venditore e l’impresa
di trasporti, in quanto altrimenti potresti perdere ogni diritto
all’indennizzo dei danni.
Fai attenzione che vi sia una sufficiente conduzione dell’aria e una distanza
sufficiente rispetto ad altri apparecchi che irradiano calore, in modo da evitare un
surriscaldamento dell’apparecchio.
!!
Attenzione!
◊ Desideriamo farti presente che rumori molto forti possono
danneggiare l’udito e/o le tue cuffie. Prima di accendere l’apparecchio
gira la manopola MASTER completamente a sinistra. Fai in modo da
mantenere sempre un volume adeguato.
Il DX626 è stato imballato accuratamente in fabbrica, in modo tale da
garantirne un trasporto sicuro Se ciononostante il cartone presenta dei danni,
controlla immediatamente che l’apparecchio non presenti danni esterni
2. Elementi di Comando
(14)
(17)
(1)
(18)
(2)
(8)
(3)
(9)
(10)
(4)
(5)
(11)
(12)
(6)
(13)
(7)
(15)
Fig. 2.1: Lato frontale del PRO MIXER DX626
(16)
5
ULTRAGAIN PRO-8 DIGITAL ADA8000 Istruzioni per l’uso
2.1 Lato frontale
(1) La presa MIC INPUT è il connettore XLR bilanciato per il tuo
microfono dinamico.
(2) Il regolatore GAIN serve per stabilire il livello del segnale di ingresso del
relativo canale.
(3) Tutti i canali d’ingresso possiedono un equalizzatore a 3 bande (HIGH, MID e
LOW) con Kill feature. In questo modo il segnale può essere diminuito
in misura decisamente maggiore (-32 dB) di quanto possa essere alzato
(+12 dB). Questa funzione è per esempio utile per oscurare un determinato
intervallo di frequenze in una traccia musicale.
◊ Il livello complessivo dipende anche dall’imposta-zione EQ. Prima di
determinare il livello con il regolatore GAIN, dovresti perciò impostare
l’equalizzatore.
(4) Con il commutatore MIC/LINE-PHONO puoi selezionare nel canale 1 fra
segnale di microfono e segnale line o phono. Se nella posizione di destra
del commutatore l’ingresso è sul livello Phono oppure Line dipende dalla
posizione dell’interruttore PHONO/LINE sul retro (vedi (21) ).
(5) Nei canali 2 e 3, con il selettore PHONO/LINE determini la sensibilità
d’ingresso. “Phono” è concepito per la connessione di un giradischi.
“Line” deve essere selezionato per tutte le altre fonti di segnale
(per es. CD o MD player).
(12) Con i tre tasti CH-1, CH-2 e CH-3 determini la sorgente del segnale per il
segnale della cuffia. Puoi preascoltare i canali singolarmente oppure tutti e
tre contemporaneamente.
(13) Tramite il fader MASTER/CUE puoi controllare il rapporto fra il segnale dei
canali d’ingresso e il segnale MASTER nel segnale della tua cuffia.
(14) Nelle indicazioni a LED a 10 posizioni, puoi leggere il livello di volume del
segnale PFL e di quello master. La catena di LED inferiore mostra il segnale
PFL, le due superiori il segnale MASTER destro e sinistro.
(15) Il BPM Counter del PRO MIXER DX626 è una funzione estremamente utile
per ottenere un passaggio senza problemi fra due tracce e rendere perciò
la tua sessione un successo assoluto. Questo contatore ti permette di
rilevare i diversi tempi delle tracce presenti in BPM (Beats Per Minute).
Il display di sinistra e quello di destra indicano rispettivamente il tempo del
canale 2 e del 3.
(16) Il CROSSFADER serve per passare dalla visualizzazione del canale 2 a quella
del 3 o viceversa.
(17) Questa è la connessione per una comune lampada BNC da 12 Volt.
(18) Con l’interruttore POWER accendi il DX626.
◊ Non connettere mai degli apparecchi con line level agli ingressi
estremamente sensibili del microfono! Il livello di uscita del sistema di
registrazione phono è dell’ordine di diversi millivolt, mentre CD player
e tape deck forniscono un livello nella zona dei Volt. Quindi il livello
di segnali line level è fino a 100 volte maggiore di quello per gli
ingressi Phono.
(6) Con il fader CHANNEL imposti il volume del canale.
(7) Il PRO MIXER dispone di una funzione Talkover. Fondamentalmente
questa funzione lavora in modo molto semplice: Premendo il tasto
TALK, viene diminuito il segnale degli altri canali d’ingresso (il LED TALK
si accende), in modo che la tua voce al microfono spicchi maggiormente.
(8) Il regolatore MASTER determina il volume di uscita sull’uscita MASTER
(vedi (27) ).
(9) Per dare forma all’immagine stereo è previsto un regolatore BALANCE per
l’uscita MASTER.
(10) Il regolatore BOOTH determina il volume di uscita sull’uscita BOOTH
(vedi (26) ).
(11) Il regolatore CUE determina il volume del segnale nella cuffia (segnale PFL).
◊ Il segnale PFL è il tuo segnale della cuffia, con il quale puoi preascoltare
la musica, senza influenzare il segnale MASTER. Il segnale del canale
della cuffia viene prelevato prima dei fader (PF L= Pre Fader Listening).
(19)
Fig. 2.2: Connettore per la cuffia
(19) Il connettore HEADPHONES serve per il preascolto di brani musicali
(segnale PFL) nella tua cuffia. La tua cuffia deve avere un’impedenza minima
di 32 Ohm.
6
ULTRAGAIN PRO-8 DIGITAL ADA8000 Istruzioni per l’uso
2.2 Retro
(24)
(23) Questi sono gli ingressi LINE del canale 2 e del 3 per la connessione di
Tape Deck, CD o MD Player ecc.
(24) Gli attacchi GND servono per la messa a terra dei giradischi.
(23) (22) (20)
(25) Tramite l’uscita TAPE puoi registrare la tua musica, collegandovi per. es.
Tape Deck, DAT-Recorder o simili. Al contrario che per le uscite MASTER e
BOOTH, il volume di uscita è fisso e devi perciò impostare il livello di ingresso
sull’apparecchio di registrazione.
(26) L’uscita BOOTH rappresenta una possibilità addizionale di collegare
un amplificatore. Essa viene regolata con il regolatore frontale BOOTH.
Tramite questa uscita puoi utilizzare delle casse monitor, oppure irradiare il
suono in una seconda zona.
(27) L’uscita MASTER serve per il collegamento ad un amplificatore e va regolata
con il regolatore MASTER.
◊ Attiva gli stadi finali sempre per ultimi, per evitare che si presentino
(21)
(30)
(27) (26) (25)
dei picchi dovuti alla loro accensione che possono facilmente
danneggiare il tuo amplificatore. Prima di attivare gli stadi finali,
controlla che sul DX626 non si trovino segnali, in modo da evitare
dolorose sorprese per le orecchie. La cosa migliore è di portare prima
tutti i fader verso il basso o tutte le manopole di regolazione sulla
posizione zero.
(28) Questa è la connessione per il cavo di rete. Qui si mostra il vantaggio del
laborioso adattatore di rete interno: l’andamento dell’impulso di ogni
commutazione di amplificazione viene determinato in particolare dalle
riserve di tensione disponibili. Ogni mixer è dotato di numerosi amplificatori
operazionali per l’elaborazione di segnali line level. A causa della capacità
di potenza limitata del loro adattatore di rete, molti mixer, sotto forte
sollecitazione, mostrano segni di “stress”. Il DX626 no: il suono rimane
sempre chiaro e trasparente.
(29)
(28)
Fig. 2.3: Le connessioni sul retro del DX626
A parte il connettore per il microfono e quello per la cuffia, il PRO MIXER DX626
possiede esclusivamente attacchi cinch, che si trovano sul lato posteriore
del mixer.
(20) Questo è l’ingresso INPUT 1 per il canale 1 ed è commutabile a scelta sulla
sensibilità d’ingresso Phono oppure Line.
(21) Con il commutatore PHONO/LINE all’ingresso del canale 1 puoi
selezionare fra l’ingresso LINE e quello PHONO. A questo scopo il selettore
MIC/LINE-PHONO deve anche essere impostato su LINE-PHONO (vedi (4) ).
(22) Gli ingressi PHONO per il canale 2 e per il 3 servono anche per la connessione
di giradischi.
(29) PORTAFUSIBILE/SELEZIONE TENSIONE. Prima di collegare l’apparecchio
in rete, verifica se la tensione indicata corrisponde alla tensione della tua
rete locale. Se devi sostituire il fusibile usane assolutamente uno dello
stesso tipo. Per alcuni apparecchi il portafusibile può essere inserito in
due posizioni per commutare fra 230 V e 115 V. Fa attenzione: se vuoi
impiegare l’apparecchio a 115 V fuori dall’Europa, devi utilizzare un valore di
fusibile maggiore.
(30) NUMERO DI SERIE del PRO MIXER DX626. Trova il tempo di spedirci la
cartolina di garanzia, completa in tutti i campi, entro 14 giorni dalla data
d’acquisto. Oppure utilizza semplicemente la nostra registrazione online
(behringer.com).
7
ULTRAGAIN PRO-8 DIGITAL ADA8000 Istruzioni per l’uso
3. Specifiche
Ingressi Audio
Alimentazione Corrente
Mic
40 dB Gain,
ingresso bilanciato elettricamente
Phono 1, 2 e 3
40 dB Gain @ 1 kHz, ingressi sbilanciati
Line 1, 2 e 3
0 dB Gain, ingressi sbilanciati
Uscite Audio
Master
max. +21 dBu @ +10 dB (Line In)
Booth max. +21 dBu @ +10 dB (Line In)
Tape tip. 0 dBu
Phones
tip. 125 mΩ @ 1% THD
Tensione di Rete
USA / Canada
120 V ~, 60 Hz
U.K. / Australia
240 V ~, 50 Hz
Europa
230 V ~, 50 Hz
Modello esportazione generale
100 - 120 V ~, 200 - 240 V ~, 50/60 Hz
Consumo
max. 15 W
Fusibile
100 - 120 V ~: T 500 mA L 250 V
200 - 240 V ~: T 315 mA L 250 V
Collegamento in rete
collegamento standard IEC
Dimensioni / Peso
Equalizer (+/-8 dB)
Stereo Low
+12 dB/-32 dB @ 50 Hz
Stereo Mid
+12 dB/-32 dB @ 1,2 kHz
Stereo High
+12 dB/-32 dB @ 10 kHz
Mic Low
+12 dB/-32 dB @ 50 Hz
Mic Mid
+12 dB/-32 dB @ 1,2 kHz
Mic High
+12 dB/-32 dB @ 10 kHz
Pulsanti Talkover (MIC) -16 dB
Lampada (BNC) 12 V/400 mA
Generale
Rapporto S/N
> 87 dB (Line)
Diafonia
> 70 dB (Line)
Distorsione (THD)
< 0,05%
Risposta in frequenza
20 Hz - 20 kHz
Intervallo di regolazione Gain
-16 dB - +6 dB
Misure (A x L x P)
circa 3,6 x 10 x 12"
circa 91 x 254 x 305 mm
Peso
circa 2,6 kg
La ditta BEHRINGER si sforza sempre di garantire il massimo standard di qualità. Modificazioni resesi necessarie
saranno effettuate senza preavviso. I specifiche e l’aspetto dell’apparecchio potrebbero quindi discostarsi dalle
succitate indicazioni e rappresentazioni.
We Hear You