Acer | TravelMate 6410 | Acer TravelMate 6460 Guida per l’utente

TravelMate Serie 6460/6410
Guida per l’utente
Copyright © 2006. Acer Incorporated.
Tutti i diritti riservati.
Guida utente TravelMate Serie 6460/6410
Prima edizione: 12/2006
Le informazioni contenute in questa pubblicazione sono soggette a modifiche periodiche,
senza obbligo di preavviso ad alcuna persona. Tali modifiche saranno incorporate nelle nuove
edizioni di questo manuale, o in documenti e pubblicazioni integrative. Il costruttore non
rilascia dichiarazioni, né garanzie di commerciabilità o di idoneità ad uno scopo specifico.
Trascrivere nello spazio sottostante il numero di modello, il numero di serie, la data d'acquisto
e il luogo d'acquisto.Il numero di serie e il numero di modello sono riportati sull'etichetta
applicata al computer.In tutta la corrispondenza relativa all'apparecchio si dovranno sempre
citare numero di serie, numero di modello e data e luogo d'acquisto.
È severamente vietato riprodurre, memorizzare in un sistema di recupero o trasmettere parti
di questa pubblicazione, in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo, elettronico, meccanico,
fotocopie, registrazioni o altro, senza la previa autorizzazione scritta della Acer Incorporated.
PC Notebook TravelMate Serie 6460/6410
Numero di modello: ______________________
Numero di serie: _________________________
Data di acquisto: _________________________
Luogo d'acquisto: ________________________
Acer e il logo Acer sono marchi registrati di Acer Incorporated. Gli altri nomi di prodotto o
marchi registrati delle società sono utilizzati nel presente documento solo a scopo di
identificazione e appartengono ai rispettivi proprietari.
iii
Informazioni su sicurezza e comfort
Istruzioni per la sicurezza
Leggere con attenzione queste istruzioni riportate. Conservare il presente
documento per riferimenti futuri. Rispettare tutte le avvertenze ed istruzioni
riportate sul prodotto.
Spegnere il prodotto prima di procedere alla pulizia
Prima di pulire il computer, scollegarlo dalla presa della corrente. Non usare
detergenti liquidi o spray. Per la pulizia, servirsi di un panno umido.
ATTENZIONE alla spina durante lo scollegamento del dispositivo
Durante il collegamento e lo scollegamento dell’alimentazione, osservare le
linee guida elencate di seguito:
Installare l’unità di alimentazione prima di eseguire il collegamento del cavo di
alimentazione alla presa CA.
Scollegare il cavo di alimentazione prima di rimuovere l’unità di alimentazione
dal computer.
Se il sistema è dotato di più fonti di alimentazione, interromperne il
collegamento al sistema scollegando tutti i cavi di alimentazione.
ATTENZIONE all’accessibilità
Assicurarsi che la presa di corrente a cui si intende collegare il cavo di
alimentazione sia facilmente accessibile e posizionata il più vicino possibile
all’operatore. Per interrompere l’alimentazione dell’apparecchiatura, scollegare
il cavo di alimentazione dalla presa elettrica.
ATTENZIONE alle schede non operative negli slot PCMCIA e
Express
Il computer è spedito con schede non operative in plastica inserite negli slot
PCMCIA e Express. Queste schede servono a proteggere gli slot da polvere,
oggetti metallici e altre particelle quando non in uso. Conservare le schede non
operative per poterle inserire negli slot quando non sono inserite schede
PCMCIA o Express.
ATTENZIONE durante l’ascolto
Per proteggere l’udito, attenersi alle istruzioni seguenti.
•
Aumentare gradualmente il volume fino a raggiungere un livello di ascolto
chiaro e confortevole.
•
Non aumentare il volume finché gli orecchi non si sono adeguati.
•
Non ascoltare la musica a volume elevato per lunghi periodi di tempo.
iv
•
Non aumentare il volume per inibire l’ambiente rumoroso circostante.
•
Diminuire il volume se non si sentono le persone che parlano in prossimità.
Avvertenze
•
•
•
•
•
•
Non usare questo prodotto in prossimità di acqua.
Non collocare questo prodotto su un carrello, mensola o tavolo instabile.
In caso di caduta il prodotto potrebbe, danneggiarsi gravemente.
Sull’apparecchio sono presenti fessure ed aperture di ventilazione, per
garantire un funzionamento affidabile e per evitare surriscaldamenti. Non
ostruire o coprire tali aperture. Non ostruire mai le aperture collocando il
prodotto su un letto, divano, tappeto o altre superfici simili. Non collocare
mai il computer vicino o sopra un radiatore o altra fonte di calore, o in
un’installazione ad incasso, a meno che non sia garantita un’opportuna
ventilazione.
Non spingere mai oggetti di alcun tipo all’interno del prodotto, attraverso
le fessure di ventilazione, poiché potrebbero toccare parti sotto tensione o
provocare cortocircuiti con il rischio di incendi o scosse elettriche. Non
rovesciare mai liquidi di alcun tipo sul prodotto.
Per non danneggiare i componenti interni e prevenire la fuoriuscita di
liquidi dalla batteria, non collocare il prodotto su superficie instabili.
Non utilizzare in ambienti in cui sottoposto a vibrazioni, o a eccessivo
movimento. Il mancato rispetto di questo accorgimento potrebbe causare
indesiderati cortocircuiti o danni a rotori, unità disco rigido, unità ottiche,
e esporre al rischio di fuoriuscita di litio dal pacco batterie.
Uso dell’energia elettrica
•
•
•
•
•
Alimentare l’apparecchio esclusivamente con il tipo di tensione indicato
sulla targhetta d’identificazione. Se non si è sicuri della tensione di rete
disponibile, rivolgersi al proprio rivenditore o compagnia elettrica locale.
Non collocare oggetti d’alcun tipo sul cavo d’alimentazione. Evitare l’uso
del prodotto in luoghi ove persone potrebbero camminare sul cavo
d’alimentazione.
Se si utilizza un cavo di prolunga con il computer, assicurarsi che
l’amperaggio totale degli apparecchi collegati al cavo di prolunga non
superi l’amperaggio di quest’ultimo. Assicurarsi anche che la potenza
nominale di tutti gli apparecchi collegati alla presa di rete non superi la
potenza nominale del fusibile.
Evitare di sovraccaricare la presa di corrente, la basetta o il connettore fisso
collegando un numero eccessivo di dispositivi. Il carico totale del sistema
non deve superare l’80% della potenza del circuito derivato. Se si
utilizzano basette di. alimentazione, il carico non deve superare l'80%
della potenza massima in ingresso della basetta.
L’adattatore CA del prodotto è dotato di una spina a tre poli con messa a
terra. La presa può essere inserita solo su prese di alimentazione con messa
a terra. Assicurarsi che la presa di corrente disponga della messa a terra
richiesta prima di collegare la spina dell’adattatore CA. Non inserire la
v
spina in una presa di corrente priva di messa a terra. Contattare il proprio
elettricista per i dettagli.
Avvertenza! Il perno di messa a terra garantisce un alto livello di
sicurezza. L’uso di una presa di corrente con messa a terra non
adeguata potrebbe causare scosse e/o lesioni.
Nota: Il perno di messa a terra garantisce inoltre una buona
protezione da eventuali disturbi dovuti ai dispositivi elettrici nelle
vicinanze che potrebbero interferire con la prestazione del
prodotto.
•
Per quest’apparecchio, utilizzare solo il tipo corretto di cavo
d’alimentazione (fornito nella scatola degli accessori). Dovrà essere sempre
di tipo staccabile: UL/certificato CSA, tipo SPT-2, della potenza nominale di
7A 125V minimo, approvato VDE, o equivalente. La lunghezza massima è
di 4,6 metri (15 piedi).
Assistenza al prodotto
Non tentare di riparare da soli il prodotto, poiché l’apertura o rimozione di
coperchi potrebbe potrebbe esporre parti, con gravi rischi per la propria
incolumità. Affidare sempre le riparazioni a personale tecnico qualificato.
Scollegare il prodotto dalla presa a muro e far riferimento al personale
qualificato addetto all’assistenza nelle seguenti condizioni:
•
Quando il cavo o la spina d’alimentazione sono danneggiati o logori.
•
•
•
•
•
Se del liquido è stato rovesciato sul prodotto.
Se il prodotto è stato esposto alla pioggia o all’acqua.
Se si è fatto cadere il prodotto o la custodia è stata danneggiata.
Se il prodotto rivela un evidente calo di prestazioni, suggerendo la
necessità di assistenza tecnica.
Se il prodotto non funziona correttamente, nonostante siano state
rispettate le istruzioni.
Nota: Intervenire unicamente sui comandi contemplati nelle
istruzioni operative, poiché la regolazione impropria di altri
comandi potrebbe causare danni e spesso richiede l’intervento
approfondito di un tecnico qualificato per riportare il prodotto
alle normali condizioni operative.
vi
Sostituzione del pacco batterie
La serie notebook PC usa batterie agli ioni di litio. Sostituire le batterie con lo
stesso tipo concesso in dotazione con il prodotto. L’uso di batterie diverse può
comportare il rischio di incendi o esplosioni.
Avvertenza! Le batterie potrebbero esplodere, se non sono
maneggiate con cura. Non smontarle o gettarle sul fuoco. Tenerle
fuori dalla portata dei bambini. Seguire le norme locali per lo
smaltimento delle batterie usate.
Sicurezza della linea telefonica
•
•
Staccate sempre tutte le linee telefoniche dalla presa a muro prima di fare
manutenzione o di smontare questa apparecchiatura.
Evitate di usare una linea telefonica (diversa dal tipo cordless) durante un
temporale elettrico. Potrebbe esserci un pericolo remoto di scosse
elettriche da fulmini.
Avvertenza! Per motivi di sicurezza, non usare parti non conformi
durante l’inserimento o la sostituzione di componenti. Consultare
il rivenditore per informazioni sulle opzioni di acquisto.
Altre informazioni di sicurezza
Il dispositivo e gli accessori potrebbero contenere componenti di piccole
dimensioni. Tenerli lontano dalla portata dei bambini.
Avvertenza Per ragioni di sicurezza, durante l’utilizzo del laptop
nelle condizioni illustrate di seguito, spegnere tutti i dispositivi di
trasmissione wireless o radiofonica. Il dispositivo comprende, ma
non si limita a: LAN wireless (WLAN), Bluetooth e/o 3G.
Ambiente di funzionamento
Ricordarsi di osservare tutte le normative vigenti a livello locale, e di spegnere
sempre il dispositivo in aree in cui vietato o in luoghi in cui potrebbe essere
causa di interferenze o pericolo. Usare il dispositivo solo in normali posizioni
d’uso. Il dispositivo è conforme alle direttive sull’esposizione RF purché usato in
modo appropriato, e purché posizionato insieme all’antenna a una distanza di
almeno 1.5 centimetri (5/8 pollici) dal proprio corpo (far riferimento alla figura
sottostante). Non deve essere presente del metallo e il dispositivo deve essere
posizionato alla distanza suddetta dal proprio corpo. Per la trasmissione di file
dati o messaggi, il dispositivo richiede una connessione di rete di ottima qualità.
In alcuni casi, la trasmissione di file dati o di messaggi potrebbe essere ritardata
fino al momento in cui la connessione è disponibile. Assicurarsi di rispettare la
distanza specificata sopra fino al completamento della trasmissione. I
componenti del dispositivo sono magnetici. I materiali metallici potrebbero
vii
quindi essere attratti dal dispositivo, e le persone con apparecchi acustici sono
pregate di non avvicinare il dispositivo all’orecchio a cui è applicato
l’apparecchio medesimo. Non posizionare carte di credito o altri supporti di
memorizzazione magnetici nelle vicinanze del dispositivo, per evitare la
cancellazione delle informazioni archiviate.
Dispositivi medicali
L'uso di qualunque apparecchiatura ricetrasmittente, compresi i telefoni
cellulari, può causare interferenze sul funzionamento di apparecchi medicali
privi di adeguata protezione. Consultare un medico o il costruttore
dell'apparecchio medicale per sapere se è adeguatamente schermato da segnali
a RF e per avere maggiori informazioni in proposito. Spegnere il dispositivo
all’interno di strutture sanitarie qualora richiesto dal regolamento vigente.
All’interno di ospedali e strutture sanitarie potrebbero essere in uso
apparecchiature sensibili a trasmissioni RF esterne.
Pacemaker. Le case produttrici di pacemaker raccomandano di mantenere una
distanza minima di 15.3 cm (6 pollici) tra il dispositivo wireless e il pacemaker, al
fine di evitare possibili interferenze con il pacemaker stesso. Queste
raccomandazioni sono conformi ai risultati delle ricerche e alle
raccomandazioni del Wireless Technology Research. I portatori di pacemaker
sono tenuti a:
•
Tenere sempre il dispositivo a più di 15.3 centimetri (6 pollici) dal
pacemaker
•
Non avvicinare il dispositivo al pacemaker se acceso
In caso di sospetta interferenza, spegnere il dispositivo e allontanarlo.
Apparecchi acustici. Alcuni dispositivi digitali wireless potrebbero causare
interferenze con gli apparecchi acustici. In casi del genere, consultare il proprio
provider di servizi.
Veicoli
I segnali RF potrebbero avere effetti dannosi su sistemi elettronici installati in
modo scorretto o non adeguatamente schermati di veicoli a motore, ad
esempio su sistemi di alimentazione a iniezione, sistemi ABS, sistemi di controllo
elettronico della velocità, e air bag. Per maggiori informazioni sul proprio
veicolo o sugli accessori aggiunti, rivolgersi al costruttore o al suo
rappresentante. I servizi di assistenza necessari per il dispositivo o l’installazione
del dispositivo medesimo devono essere di esclusiva competenza del personale
qualificato. Installazione o servizio di assistenza impropri possono danneggiare
il dispositivo e rendere nulla la garanzia applicata al dispositivo medesimo.
Verificare regolarmente che tutta l’apparecchiatura del dispositivo wireless sia
montata correttamente e funzioni come richiesto. Non conservare o trasportare
liquidi e gas infiammabili o materiali esplosivi insieme al dispositivo e ai suoi
componenti e accessori. Per veicoli dotati di air bag, tenere presente che gli air
bag si gonfiano con estrema potenza. Non collocare oggetti, incluse
apparecchiature fisse o portatili, nell’area soprastante l’air bag o nell’area in cui
viii
è prevista la sua apertura. Nel caso di installazione scorretta
dell’apparecchiatura wireless all’interno del veicolo, l’apertura dell’air bag
potrebbe causare serie lesioni. L’uso del dispositivo sugli aerei è vietato.
Spegnere il dispositivo prima di salire a bordo. L’uso dei cellulari sugli aerei
potrebbe essere pericoloso per il funzionamento dell’aereo medesimo,
danneggiare la rete telefonica wireless, e essere considerato un atto illegale.
Ambienti potenzialmente esplosivi
Spegnere il dispositivo nelle aree con atmosfere potenzialmente esplosive e
rispettare tutti i segnali e le istruzioni presenti. Tra le atmosfere potenzialmente
esplosive vi sono le aree in cui si è normalmente avvisati di spegnere il motore
del veicolo. Le scintille in questo tipo di aree potrebbero causare un‘esplosione
o incendi con possibili danni alla persona, con conseguenze anche letali.
Spegnere il dispositivo presso punti di rifornimento carburante, ad esempio
nelle vicinanze delle pompe di gas delle stazioni di servizio. Osservare le
restrizioni sull’uso dell’apparecchiatura radio in depositi di carburante,
magazzini, e aree di distribuzione; stabilimenti chimici; o luoghi in cui sono in
corso operazioni che prevedono l'uso di materiali esplosivi. Le aree con
ambiente potenzialmente esplosivo sono spesso, ma non sempre, chiaramente
indicate. Tra queste, vi sono le sottocoperte di imbarcazioni, le strutture di
trasporto o immagazzinaggio di sostanze chimiche, i veicoli che usano gas
liquidi di petrolio (come il propano o butano), e le aree con aria satura di
sostanze chimiche o particelle, come grani, polvere e polveri metalliche.
Chiamate di emergenza
Avvertenza: Non è possibile effettuare chiamate di emergenza usando il
dispositivo. Per effettuare questo tipo di chiamate, comporre il numero
attraverso il cellulare o altri sistemi telefonici.
Istruzioni per lo smaltimento
Non gettare questo dispositivo elettronico nell’immondizia per lo smaltimento.
Per ridurre l’effetto inquinante e assicurare la massima protezione
dell’ambiente circostante, procedere al riciclo. Per maggiori informazioni sulle
normative in merito ai Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche
(RAEE), visitare http://global.acer.com/about/sustainability.htm.
ix
Avvertenza mercurio
Per proiettori o prodotti elettronici contenenti un monitor o display LCD/CRT:
La lampada o le lampade del prodotto contengono mercurio e devono essere
riciclate o smaltite in accordo alle leggi locali, statali o federali. Per maggiori
informazioni, contattare l’electronic industries alliance all’indirizzo
www.eiae.org. Per informazioni specifiche sullo smaltimento delle lampade,
visitare www.lamprecycle.org.
ENERGY STAR è un programma governativo (partnership pubblico/privato) che
conferisce agli utenti il potere di proteggere l’ambiente in modo economico e
senza sacrificare qualità e funzionalità del prodotto. I prodotti con il marchio
ENERGY STAR sono realizzati in modo da prevenire le emissioni gassose grazie
alla conformità alle linee guida sull’efficienza energetica stilate dall’agenzia
statunitense EPA (Environmental Protection Agency) e dal DOE (Department of
Energy) statunitense. Solitamente, il 75% dell’elettricità utilizzata nelle
abitazioni per alimentare apparecchi elettronici domestici è consumata quando
i prodotti sono spenti. I prodotti elettronici domestici recanti il marchio
ENERGY STAR utilizzano quando sono spenti fino al 50% in meno di energia
rispetto alle apparecchiature convenzionali. Per maggiori informazioni far
riferimento a http://www.energystar.gov e
http://www.energystar.gov/powermangement.
In qualità di ENERGY STAR Partner, la società Acer Inc. ha determinato che
questo prodotto soddisfa le direttive ENERGY STAR sull’efficienza energetica.
Al momento della spedizione, il prodotto è dotato di funzioni di risparmio
energetico:
•
•
•
Attiva la modalità Sleep del display entro 15 minuti di inattività.
•
Ulteriori impostazioni di risparmio energetico possono essere eseguite
utilizzando Acer ePower Management.
Attiva la modalità Sleep del computer entro 30 minuti di inattività
Consente di risvegliare il computer dalla modalità Sleep premendo il
tasto di accensione.
x
Suggerimenti e informazioni per un uso
confortevole
Dopo l’uso prolungato del computer, gli utenti potrebbero manifestare disturbi
alla vista o emicranie. Inoltre, dopo molte ore trascorse davanti al computer, gli
utenti sono anche soggetti al rischio di infortuni. Lunghi periodi di lavoro,
postura scorretta, abitudini di lavoro inadeguate, stress, condizioni di lavoro
inappropriate, problemi di salute personale e altri fattori influiscono
profondamente sul rischio di infortuni.
L’uso scorretto del computer potrebbe determinare l’insorgere di sindrome del
tunnel carpale, tendiniti, tenosinoviti o altri disturbi muscoloscheletrici. Di
seguito sono elencati sintomi che potrebbero manifestarsi a mani, polsi, braccia,
spalle, collo o schiena.
•
•
•
•
•
senzazione di indolenzimento, bruciore o formicolio
dolore, fastidio, sensibilità
fastidio, gonfiore o crampi
rigidità o tensione
brividi o debolezza
Se sono avvertiti questi sintomi o qualsiasi altro malessere o dolore ricorrente
che si ritiene possa essere correlato all'utilizzo del computer, è opportuno
consultare immediatamente un medico qualificato ed eventualmente il reparto
dell'azienda relativo alla salute e alla sicurezza.
La sezione seguente offre suggerimenti per un uso più confortevole del
computer.
Individuazione di un’area confortevole
Individuare l’area più confortevole regolando l’angolazione del monitor,
usando un poggiapiedi, o sollevando l’altezza del sedile al fine di garantire la
postura ottimale. Osservare i seguenti suggerimenti:
•
•
•
•
•
•
•
evitare di restare troppo a lungo nella stessa postura
evitare di posizionare lo schienale in avanti e/o inclinato all’indietro
alzarsi e camminare regolarmente per distendere i muscoli delle gambe
fare pause brevi e frequenti per rilassare collo e spalle
evitare al minimo la tensione muscolare e rilassare le spalle
installare correttamente e disporre alla giusta distanza display esterno,
tastiera e mouse
se durante il lavoro si concentra l’attenzione più sul monitor che sui
documenti cartacei, posizionare il display al centro della scrivania, in modo
da sforzare il collo il meno possibile
Consigli per la prevenzione di disturbi visivi
Molte ore di lavoro, occhiali o lenti a contatto inadeguati, bagliori,
illuminazione eccessiva della stanza, scarsa leggibilità dello schermo, caratteri
molto piccoli o display con contrasto poco elevato potrebbero affaticare la
vista. Di seguito sono presentati suggerimenti volti alla riduzione dei disturbi
derivati.
xi
Occhi
•
Riposare frequentemente la vista
•
•
Concedere agli occhi pause frequenti allontanandosi dal monitor e
concentrandosi su un punto situato a una certa distanza.
Ammiccare spesso per preservare l’idratazione degli occhi.
Display
Tenere pulito il display.
•
•
•
•
•
•
Tenere la propria testa più in alto del bordo superiore del display, in modo
che quando si fissa la parte centrale del display, lo sguardo sia leggermente
inclinato verso il basso.
Regolare luminosità e/o contrasto del display in modo da migliorare la
leggibilità del testo e la visualizzazione della grafica.
Eliminare riflessi:
•
collocando il display perpendicolarmente a finestre o a altre sorgenti
luminose
•
riducendo al minimo la luce della stanza usando tende, schermi
protettivi o persiane
•
•
•
•
usando una lampada da tavolo
modificando l’angolazione del display
usando un filtro anti-riflesso
applicando una "visiera" al display. Può trattarsi semplicemente di un
foglio di cartone applicato sulla superficie superiore del display e
sporgente da esso
Evitare di disporre il display nell’angolazione scorretta.
Evitare di fissare lo sguardo su sorgenti luminose, quali finestra aperte.
Sviluppo di buone abitudini di lavoro
Sviluppare le seguenti abitudini di lavoro per rendere l’uso del computer più
rilassante e produttivo:
•
Fare pause brevi e frequenti.
•
•
•
Eseguire esercizi di stiramento.
Respirare aria fresca il più spesso possibile.
Eseguire spesso attività fisica e conservare un buono stato di salute.
Avvertenza! Si sconsiglia l’uso del computer su divani o letti. Nel
caso in cui inevitabile, lavorare per brevi periodi, fare pause
frequenti, e eseguire esercizi di stiramento.
Nota: Per maggiori informazioni, consultare "Notifiche per i
Regolamenti e la Sicurezza" a pagina 107 nella AcerSystem User's
Guide.
xii
Avvertenze preliminari
Grazie per aver scelto il notebook Acer, la scelta ideale per poter lavorare in
piena libertà anche in movimento.
Le guide disponibili
Sono state realizzate delle guide per assistere l’utente nell’uso del notebook
Acer:
Innanzitutto, il documento Per i principianti... per semplificare la
configurazione del computer.
La User's Guide stampata vi presenta le caratteristiche e le
funzioni principali del vostro nuovo computer. Per altre nozioni
su come il vostro computer può aiutarvi a diventare ancora più
produttivi, consultate la AcerSystem User's Guide. Questa guida
contiene informazioni dettagliate su argomenti come utilità del
sistema, ripristino dei dati, opzioni di espansione e ricerca guasti.
In aggiunta contiene le informazioni sulla garanzia e i
regolamenti generali e le avvertenze per la sicurezza del vostro
notebook. È disponibile nel formato PDF (Portable Document
Format) e viene fornita già caricata nel notebook. Per accedervi
seguite questi passaggi:
1 Fare clic su
Start, Programmi, AcerSystem.
2 Fare clic su AcerSystem User's Guide.
Nota: Per visualizzare il file, è necessario che sul computer sia
installato Adobe Reader. Se Adobe Acrobat Reader non è
installato sul computer, fare clic su AcerSystem User's Guide per
eseguire il programma di installazione di Adobe Reader. Per
completare l'installazione, attenersi alle istruzioni visualizzate
sullo schermo. Per istruzioni sull'uso di Adobe Reader, consultare
il menu Guida in linea e supporto tecnico .
Precauzioni e suggerimenti fondamentali per
l’uso del computer
Accensione e spegnimento del computer
Per accendere il computer è sufficiente premere e rilasciare il pulsante di
accensione collocato sotto lo schermo LCD accanto ai tasti di avvio. Per ulteriori
xiii
informazioni sulla posizione del tasto di accensione, vedere "Vista frontale" a
pagina 15.
Per spegnere il computer, eseguire una qualsiasi delle seguenti azioni:
•
Utilizzare il comando Chiudi sessione di Windows
Fare clic su Start, Spegni computer, quindi fare clic su Spegni.
•
Usare il tasto di accensione
Per spegnere il computer, è anche possibile chiudere il display o premere il
tasto di scelta rapida per attivare la modalità sospensione <Fn> + <F4>.
Nota: Se non si riesce a spegnere il computer con le normali
procedure, tenere premuto il tasto di accensione per più di
quattro secondi. Se dopo averlo spento si desidera riaccendere il
computer, attendere almeno due secondi.
Consigli per la cura del computer
Il computer fornirà un migliore servizio se trattato con cura.
•
Non esporre il computer alla luce diretta del sole. Non collocarlo in
prossimità di sorgenti di calore, come ad esempio radiatori.
•
Non esporre il computer a temperature inferiori a 0 °C (32 °F) o superiori a
50 °C (122 °F).
•
Non esporre il computer a campi magnetici.
•
Non esporre il computer alla pioggia o all’umidità.
•
Non rovesciare acqua o altri liquidi sul computer.
•
Non sottoporre il computer a forti urti o vibrazioni.
•
Non esporre il computer a polvere o sporcizia.
•
Non posare oggetti sopra il computer.
•
Quando si spegne il computer, non chiudere bruscamente il display.
•
Non posizionare il computer su superfici irregolari.
Consigli per la cura dell’alimentatore CA
Di seguito sono riportate alcune precauzioni da osservare per l'adattatore CA:
•
Non collegare mai l’alimentatore ad altri apparecchi.
•
Non camminare sul cavo d’alimentazione e non posarvi sopra oggetti
pesanti. Non posizionare il cavo di alimentazione e altri cavi in zone di
passaggio.
•
Per togliere il cavo di alimentazione dalla presa, afferrare la spina e non il
cavo.
•
Nel caso in cui venga utilizzata una prolunga, assicurarsi che la potenza
nominale complessiva espressa in ampere dell'apparecchiatura collegata
alla prolunga non sia superiore alla potenza nominale complessiva della
xiv
prolunga stessa. Accertarsi inoltre che la potenza nominale complessiva di
tutte le apparecchiature collegate a una stessa presa non sia superiore alla
potenza nominale del fusibile.
Consigli per la cura della batteria
Di seguito sono riportate alcune precauzioni da osservare per il gruppo
batterie:
•
Sostituire utilizzando esclusivamente batterie dello stesso tipo. Spegnere
l’apparecchio prima di rimuovere o sostituire le batterie.
•
Non manomettere le batterie. Tenerle lontano dalla portata dei bambini.
•
Smaltire le batterie nel rispetto delle normative locali. Riciclarle, se
possibile.
Pulizia e manutenzione
Quando si pulisce il computer, attenersi alla procedura riportata di seguito:
1
Spegnere il computer e rimuovere il pacco batteria.
2
Scollegare l’alimentatore.
3
Utilizzare un panno morbido inumidito. Non usare detergenti liquidi o
spray.
Se si verifica una delle seguenti situazioni:
•
il computer è caduto o la struttura esterna è danneggiata;
•
Il computer non funziona normalmente
consultate la "Domande frequenti" a pagina 81.
iii
iii
vi
vi
vii
vii
viii
viii
viii
x
xii
xii
xii
xii
xiii
xiii
xiv
xiv
1
1
2
4
6
7
8
10
12
13
15
15
17
18
19
20
21
22
29
30
31
31
33
33
35
35
37
38
40
Sommario
Informazioni su sicurezza e comfort
Istruzioni per la sicurezza
Altre informazioni di sicurezza
Ambiente di funzionamento
Dispositivi medicali
Veicoli
Ambienti potenzialmente esplosivi
Chiamate di emergenza
Istruzioni per lo smaltimento
Suggerimenti e informazioni per un uso confortevole
Avvertenze preliminari
Le guide disponibili
Precauzioni e suggerimenti fondamentali per l’uso del computer
Accensione e spegnimento del computer
Consigli per la cura del computer
Consigli per la cura dell’alimentatore CA
Consigli per la cura della batteria
Pulizia e manutenzione
Acer Empowering Technology
Password di Empowering Technology
Acer eNet Management
Acer ePower Management
Acer ePresentation Management
Acer eDataSecurity Management
Acer eLock Management
Acer eRecovery Management
Acer eSettings Management
Windows Mobility Center
Presentazione del notebook Acer
Vista frontale
Vista frontale in dettaglio
Vista da sinistra
Vista da destra
Vista posteriore
Vista base
Specifiche
Indicatori
Tasti easy-launch
FineTrack e tasti clic
Elementi di base del FineTrack
Touchpad
Nozioni di base sul touchpad
Uso della tastiera
Bloccare i tasti e il tastierino numerico incluso
Tasti Windows
Tasti di scelta rapida
Tasti speciali
Espulsione del vassoio dell'unità (CD o DVD)
41
Audio
42
Regolazione del volume
42
Utilizzo delle utilità di sistema
43
Acer GridVista (display duale compatibile)
43
Launch Manager
45
Norton Internet Security
46
Protezione del computer
47
Utilizzo di una serratura di sicurezza
48
Acer GraviSense
49
Uso di Acer GraviSense
49
Protezione dell'unità disco rigido
49
Anti-Theft
50
Password antifurto
53
Acer Trusted Platform Module (TPM)
54
Ruoli utente
54
Inizializzazione e amministrazione di Acer Security Platform
55
Autenticazione utente
56
Migrazione delle chiavi verso altri computer
57
Acer TPM-basato su lettore di impronte digitali
59
Scelta della password
59
Procedura corretta di scansione
59
Impronte degli utenti e codifica aggiuntiva utilizzando il chip
TPM
60
Uso della protezione all’avvio
64
Autenticazione tramite impronte digitali all’avvio del sistema. 64
Come attivare l’autenticazione con impronte digitali all'avvio
del sistema
65
Biomenu
65
Come è possibile ripristinare i dati dopo un crash del sistema? 68
Utilizzo della SmartCard
69
Registrazione della SmartCard
71
Esecuzione di PlatinumSecure
71
Eseguire PlatinumKey
74
Utilizzo delle password
76
Immissione delle password
77
Impostazione delle password
77
Utilità BIOS
78
Sequenza di avvio
78
Password
78
Impostazione della password quando si utilizza il riconoscimento
impronte digitali
78
Attivazione e disattivazione di Acer TPM security
79
Attiva ripristino da disco a disco
80
Domande frequenti
81
Richiesta di assistenza tecnica
85
ITW (International Traveler's Warranty)
85
Operazioni preliminari
85
Batteria
Caratteristiche della batteria
Ottimizzazione della durata della batteria
Installazione e disinstallazione della batteria
Carica della batteria
Controllo del livello della batteria
Ottimizzazione della durata della batteria
Segnalazione di batteria scarica
Cosa fare quando si viaggia con il notebook PC
Scollegamento dalla scrivania
Disconnessione da Acer ezDock II/II+
Spostamenti
Preparazione del computer
Cosa portare alle riunioni
Portare il computer a casa
Preparazione del computer
Che cosa portare con sé
Precauzioni particolari
Allestimento di un ufficio a casa
In viaggio con il computer
Preparazione del computer
Che cosa portare con sé
Precauzioni particolari
In viaggio all'estero col computer
Preparazione del computer
Che cosa portare con sé
Precauzioni particolari
Espansione con accessori
Opzioni di collegamento
Modem fax/dati
Funzione integrata per il collegamento in rete
Fast Infrared (FIR)
Universal Serial Bus (USB)
Porta IEEE 1394
Slot per scheda PC
ExpressCard
Installazione della memoria
Utilizzo del software
Riproduzione di filmati DVD
Risparmio dell’energia
Acer eRecovery Management
Crea backup
Masterizzazione di dischi di backup
Ripristino
Soluzione dei problemi
Suggerimenti individuazione guasti
Messaggi d’errore
Notifiche per i Regolamenti e la Sicurezza
86
86
86
87
88
88
88
89
90
90
90
90
90
91
91
91
92
92
92
93
93
93
93
93
93
94
94
95
95
95
96
96
97
97
98
99
100
101
101
102
103
103
104
104
105
105
105
107
Avvertenza relativa alle norme FCC
Avvertenze relative al modem
Dichiarazione di conformità dei prodotti laser
Dichiarazione relativa ai pixel dello schermo LCD
Avvertenza sulla tutela del copyright Macrovision
Notifica Regolatrice Dispositivo Radio
Generale
Unione Europea (UE)
Requisito FCC RF per la sicurezza
Canada – Dispositivi di comunicazione radio a bassa potenza esenti
da licenza (RSS-210)
Federal Communications Comission
Declaration of Conformity
LCD panel ergonomic specifications
Indice
107
108
108
109
109
110
110
110
111
113
114
116
117
1
Acer Empowering Technology
L’innovativa barra degli strumenti di Empowering Technology permette di
accedere con facilità alle funzioni più utilizzate e di gestire il nuovo sistema
Acer. Visualizzata di default nella metà superiore dello schermo, consente
l’accesso alle seguenti utilità:
•
•
•
•
•
•
Acer ePower Management prolunga l’autonomia della batteria tramite
profili versatili per l’uso.
Acer ePresentation Management per il collegamento a un proiettore e per
regolare le impostazioni di visualizzazione in modo ottimale.
Acer eDataSecurity Management protegge i dati con password e con
algoritmi di crittografia avanzati.
Acer eLock Management limita l’accesso a periferiche esterne di
archiviazione.
Acer eRecovery Management esegue il back up/recupero dei dati in modo
affidabile, flessibile e completo.
Acer eSettings Management accede alle informazioni di sistema e regola le
impostazioni n modo facile.
Per maggiori informazioni, fare clic col destro sulla barra degli strumenti di
Empowering Technology, quindi selezionare la funzione "Help" (Guida) o
"Tutorial" (Esercitazione).
Password di Empowering Technology
Prima di usare Acer eLock Management e Acer eRecovery Management, è
necessario inizializzare la password di Empowering Technology. Fare clic col
destro sulla barra degli strumenti di Empowering Technology, quindi
selezionare "Password Setup" (Configurazione password). In caso di mancata
inizializzazione della password di Empowering Technology, l’effettuazione di
questa procedura è richiesta al momento della prima esecuzione di Acer eLock
Management o Acer eRecovery Management.
Nota: In caso di perdita della password di Empowering
Technology, esiste una procedura che ne consente il ripristino
tramite la riformattazione del sistema. Assicurarsi di ricordare la
password o trascriverla.
Empowering Technology
•
Acer eNet Management si collega a reti locali in modo intelligente.
2
Acer eNet Management
Empowering Technology
Acer eNet Management consente di effettuare il collegamento, in modo rapido
e semplice, a reti filate e senza fili in luoghi diversi.Per accedere a questa utilità,
selezionare "Acer eNet Management" dalla barra degli strumenti di
Empowering Technology, oppure eseguire il programma dal gruppo dei
programmi Acer Empowering Technology del menu Start. È anche possibile
impostare Acer eNet Management in modo che si avvii automaticamente
quando all’accensione del PC.
Acer eNet Management rileva automaticamente le impostazioni migliori per la
nuova posizione, offrendo al contempo la libertà di regolare manualmente le
impostazioni sui valori desiderati.
Acer eNet Management può salvare le impostazioni di rete in un profilo, e
applicarle automaticamente quando ci si sposta da un luogo a un altro. Tra le
impostazioni salvate ci sono le impostazioni relative alla connessione di rete
(impostazioni IP e DNS, informazioni AP rete senza fili, ecc.) oltre alle
impostazioni di default della stampante.
3
Per motivi legati alla sicurezza Acer eNet Management non memorizza il nome
utente e la password.
Empowering Technology
4
Acer ePower Management
Acer ePower Management è dotato di un’interfaccia utente semplice, per la
configurazione delle opzioni di risparmio energia. Per accedere a questa utilità,
selezionare "Acer ePower Management" dalla barra degli strumenti di
Empowering Technology, eseguire il programma dal gruppo dei programmi
Acer Empowering Technology del menu Start, oppure fare clic col destro
nell’icona di risparmio energia di Windows nell’area di notifica e selezionare
"Acer ePower Management".
Empowering Technology
Uso dei piani di risparmio energia
Acer ePower Management è dotato di tre piani di risparmio energia predefiniti:
Balanced (Bilanciato), High performance (Prestazioni elevate) e Power saver
(Risparmio energia). Inoltre, è possibile creare piani di risparmio energia
personalizzati. È possibile creare, scambiare, modificare, eliminare e ripristinare
i piani di risparmio energia, come descritto di seguito.
Visualizzare e regolare le impostazioni per le modalità On Battery (Batteria)
Plugged In (Alimentazione da rete elettrica) facendo clic sulle schede
corrispondenti. Per aprire le opzioni di risparmio energia di Windows, fare clic
su "More Power Options" (Altre opzioni di alimentazione).
Nota: Non è possibile eliminare i piani di risparmio energia
predefiniti.
Per creare un nuovo piano di risparmio energia:
La creazione di piani di risparmio energia personalizzati consente di salvare un
set di opzioni di risparmio energia personalizzato e di passarvi rapidamente.
1
Fare clic sull’icona Crea piano di risparmio energia.
2
Immettere un nome per il nuovo piano di risparmio energia.
3
Scegliere un piano di risparmio energia predefinito su cui basare quello
personalizzato.
4
Se necessario, modificare le impostazioni schermo e sleep del computer.
5
Fare clic su "OK" per salvare il nuovo piano di risparmio energia.
Per eseguire la commutazione tra piani di risparmio energia:
1
Selezionare il piano di risparmio energia a cui si desidera passare
dall’elenco a tendina.
2
Fare clic su "Apply" (Applica).
Per modificare un piano di risparmio energia:
La modifica di un piano di risparmio energia consente di regolare le
impostazioni di sistema, quali LCD brightness (Luminosità LCD) e CPU speed
(Velocità CPU). Inoltre, è possibile accendere/spegnere i componenti del sistema
per allungare il tempo di vita della batteria.
5
1
Passare al piano di risparmio energia che si desidera modificare
2
Regolare le impostazioni come richiesto.
3
Fare clic su "Apply" (Applica) per salvare le nuove impostazioni.
Per eliminare un piano di risparmio energia:
Non è possibile eliminare il piano di risparmio energia in uso corrente. Per
eliminare un piano di risparmio energia attivo, passare prima a un altro piano.
1
Selezionare il piano di risparmio energia che si desidera eliminare
dall’elenco a tendina.
2
Fare clic sull’icona Elimina piano di risparmio energia.
Per avere una stima in tempo reale dell’autonomia rimanente della batteria
sulla base dell’utilizzo corrente, far riferimento al pannello visualizzato nella
metà superiore della finestra. Fare clic su
per visualizzare l'autonomia
stimata della batteria in modalità sleep o sospensione.
Empowering Technology
Stato della batteria
6
Acer ePresentation Management
Empowering Technology
Acer ePresentation Management consente di proiettare il display del computer
su un dispositivo esterno o su un proiettore usando il tasto di scelta: <Fn>
+<F5>. Se nel sistema è implementato l’hardware di rilevamento automatico e
questo è supportato dal display esterno, il sistema è disattivato
automaticamente quando il display esterno è connesso al sistema medesimo.
Per proiettori e dispositivi esterni non rilevati automaticamente, avviare Acer
ePresentation Management e selezionare l’impostazione di visualizzazione
corretta.
Nota: Se dopo lo scollegamento del proiettore la risoluzione
ripristinata non è quella corretta, oppure è necessario ricorrere
all’uso di una risoluzione esterna non supportata da Acer
ePresentation Management, regolare le impostazioni di
visualizzazione usando Proprietà schermo o l’utilità concessa dal
rivenditore dell’apparecchiatura grafica.
7
Acer eDataSecurity Management
Acer eDataSecurity Management è un’utilità di crittografia che protegge i file
da accessi non autorizzati da parte di terzi. È integrato in Windows Explorer
come estensione shell per rendere la crittografia/decrittazione dei dati semplice
e rapida e supporta anche la crittografia di file in uso per Lotus Notes e
Microsoft Outlook.
La procedura guidata per la configurazione di Acer eDataSecurity Management
chiede la password supervisore e quella specifica per il file. Questa password
specifica per il file viene usata per default per crittografare i file, in alternativa è
possibile digitare la propria password quando si esegue la crittografia di un file.
Empowering Technology
Nota: La password utilizzata per crittografare un file è la chiave
univoca di cui ha bisogno il sistema per decodificarlo. Se la
passowrd viene smarrita, l’unica chiave in grado di decrittare il file
è la password supervisore. Se si smarriscono entrambe le
password, non è più possibile decrittare i file crittografati.
Le password vanno custodide con attenzione!
Empowering Technology
8
Acer eLock Management
Acer eLock Management è una utility di sicurezza che consente di bloccare tutti
i dati rimuovibili, i drive ottici e i floppy, per garantire che i dati non siano
sottratti dal notebook, in caso fosse lasciato incustodito.
•
Removable Storage Devices (Dispositivi di memorizzazione rimovibili) —
comprende drive USB,pen drive USB, flsh drive USB, lettori per mp3 USB,
lettori per schede di memoria USB, dischi IEEE 1394 e altri dischi rmovibili
che possono essere installati come file di sistema quando vengono collegati
al sistema.
•
Optical Drive Devices (Lettori ottici) — comprende qualsiasi dispositivo
quale CD-ROM, DVD-ROM, HD-DVD o Blue-ray.
•
Floppy Drive Devices (Dispositivi con unità floppy) — solo unità floppy da
3,5 pollici.
Per usare Acer eLock Management, si deve prima impostare una password
Empowering Technology. Una volta impostato, è possibile applicare il blocco ai
tipi di dispositivo desiderati. Il blocco oi blocchi vengono impostato
immediatamente senza dover riavviare, e rimangono attivi fino a quando non
sono tolti.
Nota: In caso di perdita della password di Empowering
Technology, esiste una procedura che ne consente il ripristino
tramite la riformattazione del sistema. Assicurarsi di ricordare la
password o trascriverla.
9
Empowering Technology
10
Acer eRecovery Management
Acer eRecovery Management è un’utilità di backup versatile. Consente di creare
backup completi o incrementali, masterizzare l’immagine predefinita dal
produttore sul disco ottico, e eseguire il ripristino dai backup creati in
precedemza, oppure reinstallare applicazioni e driver. Di default, i backup
creati dall’utente sono archiviati nell’unità D:\.
Empowering Technology
Acer eRecovery Management offre:
•
Protezione delle password (password di Empowering Technology)
•
Backup completi e incrementali su disco rigido o ottico
•
Creazione di backup:
•
•
Immagine predefinita dal produttore
•
Immagine di backup utente
•
Configurazione del sistema corrente
•
Backup applicazioni
Ripristino:
•
Immagine predefinita del produttore
•
Immagine di backup utente
•
Da CD/DVD creati in precedenza
•
Reinstallazione applicazioni/driver
11
Empowering Technology
Per maggiori informazioni, consultare "Acer eRecovery Management" a
pagina 103 nella AcerSystem User's Guide.
Nota: Se a corredo del computer non è stato fornito un Recovery
CD (CD di ripristino) o un System CD (CD di sistema), utilizzare la
funzione "System backup to optical disk" Acer eRecovery
Management per masterizzare un’immagine di backup su CD o
DVD. Per ottenere i migliori risultati nell'operazione di ripristino
eseguita con un CD o con Acer eRecovery Management, scollegare
tutte le periferiche (eccetto l'unità disco ottico Acer, qualora
presente), incluso Acer ezDock.
12
Acer eSettings Management
Acer eSettings Management consente di controllare le specifiche hardware,
impostare le password del BIOS e modificare le opzioni di avvio.
Empowering Technology
Acer eSettings Management offre anche:
•
Offre un’interfaccia utente grafica semplice da usare nella navigazione.
•
Stampa e salva le specifiche hardware.
•
Consente di impostare una etichetta attività per il sistema.
13
Windows Mobility Center
Windows Mobility Center, inoltre, comprende impostazioni Acer specifiche,
quali Bluetooth Add Device (Aggiungi a dispositivo Bluetooth) (se applicabile),
attivazione o disattivazione di anteprima cartelle in condivisione/servizio di
condivisione, e un collegamento a manuale utente Acer, driver e utilità.
Per avviare Windows Mobility Center:
•
Usare la combinazione tasti <
> + <X>
•
Avviare Windows Mobility Center dal Control panel (Pannello di controllo)
•
Avviare Windows Mobility Center dal gruppo di programmi Accessori del
menu Start
Empowering Technology
Windows Mobility Center raccoglie le impostazioni principali di sistemi mobili in
una posizione facile da trovare, in modo da consentire una rapida
configurazione del sistema Acer e il suo adattamento a variazioni di luoghi, reti,
o attività. Le impostazioni comprendono luminosità dello schermo, piano di
risparmio energia, volume, attivazione/disattivazione della connessione di rete
wireless, impostazioni schermo esterno, orientamento schermo e stato di
sincronizzazione.
Empowering Technology
14
15
Presentazione del notebook Acer
Dopo aver configurato il computer come illustrato nel poster Per i
principianti..., far riferimento alla presente documentazione per la
presentazione del nuovo notebook Acer.
Vista frontale
Italiano
#
Elemento
1
Acer Oribcam Cattura di foto e video (per i modelli selezionati).
Descrizione
16
Elemento
Descrizione
2
Display
Grande display a cristalli liquidi (Liquid-Crystal Display;
LCD), per una visualizzazione confortevole.
3
Tastiera
Per l’immissione di dati sul computer.
4
FineTrack
integrato
Dispositivo di puntamento a sensibilità tattile che
funziona come il mouse di un computer quando usato
insieme ai tasti clic.
5
Microfono
Microfono interno per la registrazione di audio.
6
Lettore
biometrico
delle
impronte
digitali
Fornisce l’accesso alle applicazioni del sistema operativo
verificando le impronte digitali (optional di produzione)
(per i modelli selezionati).
7
Touchpad
Dispositivo di puntamento sensibile al tocco con
funzioni simili a quelle di un comune mouse.
8/15
Indicatori di
stato
LED (Light-Emitting Diodes; LEDs) che si illuminano per
mostrare lo stato di funzioni e componenti del
computer.
9
Altoparlanti
Altoparlante sinistro e destro per la diffusione di audio
in uscita.
Italiano
#
10/11 Tasti clic
(sinistra,
centrale e
destra)
I tasti sinistra e destra funzionano come i corrispondenti
tasti del mouse; il tasto centrale come tasto
multidirezionale.
12
Poggiapolsi
Comoda area su cui poggiare i polsi durante l’utilizzo
del computer.
13
Tasti clic
(sinistra e
destra)
Funzionano come i tasti sinistro e destro del mouse
quando sono usati insieme al Trackpoint al centro della
tastiera.
14
Tasto di
accensione
Accende/spegne il computer.
16
Tasti easylaunch
Tasti di avvio dei programmi usati di frequente.
17
Vista frontale in dettaglio
#
Icona
Descrizione
Indicatore di
accensione/
alimentazione
Indicano lo stato di accensione/
alimentazione del computer.
2
Indicatore batteria
Indicano lo stato della batteria del
computer.
3
Tasto/indicatore
trasmissione
Bluetooth
Premere per attivare/disattivare la
funzione Bluetooth. Si accende per
indicare lo stato della connessione
Bluetooth.
4
Tasto/indicatore
trasmissione
wireless
Premere per attivare/disattivare la
funzione wireless. Indica lo stato della
trasmissione wireless LAN.
5
Porta a infrarossi
Consente l’interfaccia con i dispositivi a
infrarossi (ad.es, stampante a infrarossi e
computer sensibile agli infrarossi) (per i
modelli selezionati).
6
Jack microfono
Accetta l’ingresso proveniente da
microfoni esterni.
7
Jack line-in
Accetta dispositivi audio line-in
(ad es., lettore CD audio, walkman stereo).
8
Connettore uscita
linea cuffie/casse
Collega a dispositivi d’output.
9
Chiusura
Blocca e rilascia il coperchio.
Italiano
Elemento
1
18
Vista da sinistra
#
Italiano
Elemento
Descrizione
1
Icona
Aperture per la
ventilazione
Permettono il raffreddamento del computer,
anche dopo un uso prolungato.
2
Porta a 4-pin
IEEE 1394
Effettua il collegamento ai dispositivi
IEEE 1394 (per i modelli selezionati).
3
Due porte
USB 2.0
Effettua il collegamento ai dispositivi USB 2.0
(ad es., mouse USB, fotocamera USB).
4
Slot
ExpressCard/34
Accetta un modulo ExpressCard/34 (per i
modelli selezionati).
5
Lettore di
schede
5-in-1
Supporta MultiMediaCard (MMC), Secure
Digital (SD), xD-Picture Card, Memory Stick e
Memory Stick PRO.
Nota: È possibile utilizzare una sola scheda di
memoria alla volta (per i modelli selezionati).
6
Slot per scheda
PC
Accetta una scheda PC Tipo II.
7
Tasto di
espulsione slot
scheda PC
Espelle la scheda PC dallo slot.
8
Slot SmartCard
Accetta la SmartCard TravelMate (per i modelli
selezionati).
19
Vista da destra
#
Icona
Descrizione
Lettore ottico
Unità ottica interna; accetta CD e DVD.
2
Indicatore
accesso disco
ottico
Si accende quando il disco ottico è attivo.
3
Tasto di
espulsione del
disco ottico
Espelle il disco ottico dall'unità.
4
Foro di
espulsione di
emergenza
Espelle il vassoio del disco ottico se il computer
è spento.
5
Porta USB 2.0
Effettua il collegamento ai dispositivi USB 2.0
(ad es., mouse USB, fotocamera USB).
Italiano
Elemento
1
20
Vista posteriore
Italiano
#
Icona Elemento
Descrizione
1
Porta uscita S-video/ Effettua il collegamento a una televisione o
TV
a un dispositivo di visualizzazione con
ingresso S-video (per i modelli selezionati).
2
Porta modem (RJ11)
Per il collegamento alla linea telefonica.
3
Porta Ethernet (RJ45)
Effettua il collegamento a una rete con
Ethernet 10/100/1000.
4
Porta seriale
Connessioni a dispositivi seriali.
5
Porta DVI-D
Supporta il collegamento di video digitali
(per i modelli selezionati).
6
Porta display
esterno (VGA)
Effettua il collegamento a un dispositivo di
visualizzazione (ad es., monitor esterno,
proiettore LCD).
7
Jack CC-in
Effettua il collegamento all’adattatore CA.
8
Slot blocco
Kensington
Effettua il collegamento al blocco di
sicurezza dei computer Kensingtoncompatibili.
21
Vista base
Italiano
#
Elemento
Descrizione
1
Levetta di rilascio
alloggiamento unità ottica
Rilascia l'unità ottica per la rimozione.
2
Blocco batteria
Blocca la batteria al suo posto.
3
Gancio di rilascio della
batteria
Per togliere la batteria.
4
Alloggiamento della
batteria
Contiene il modulo batterie del computer.
5
Alloggiamento per il disco
rigido
Alloggia il disco rigido del computer
(fissato con viti).
6
Acer DASP
Protegge l’unità disco rigido da urti e colpi.
(Disk Anti-Shock Protection)
7
Wireless LAN e comparti
memoria
Alloggia WLAN e memoria principale del
computer (fissato con viti).
8
Connettore Acer ezDock II/
II+
Esegue la connessione a Acer ezDock II/II+.
22
Specifiche
Sistema
operativo
•
Windows Vista™ Home Basic
•
Windows Vista™ Business
Piattaforma
Tecnologia Intel® Centrino® Duo mobile mobile, con:
•
Processore Intel® Core™ 2 Duo T7200/T7400/T7600
(4 MB L2 cache, 2/2,16/2,33 GHz, 667 MHz FSB) o
T5500/T5600 (2 MB L2 cache, 1,66/1,83 GHz, 667 MHz
Italiano
FSB), in grado di supportare Intel® Extended Memory
64 Technology (Intel® EM64T)
•
Chipset Intel® 945GM/PM Express (per i modelli
selezionati)
•
Connessione di rete Intel® PRO/Wireless 3945ABG
integrata (dual-band tri-mode 802.11a/b/g) o Intel®
PRO/Wireless 3945BG integrata (modalità duale
802.11b/g) Wi-Fi CERTIFIED™, con supporto
tecnologia wireless Acer SignalUp™
Memoria di
sistema
512 MB, 1 GB o 2 GB di memoria DDR2 533/667 MHz,
aggiornabile a 4 GB con due moduli soDIMM
(supporto dual-channel)
23
Display e
grafica
•
LCD TFT da 15,4" WSXGA+: risoluzione 1680 x 1050,
16,7 milioni di colori, in grado di supportare la
visualizzazione simultanea multi-finestra tramite
Acer GridVista™
•
LCD TFT da 15,4" WXGA: risoluzione 1280 x 800, 16,7
milioni di colori, in grado di supportare la
visualizzazione simultanea multi-finestra tramite
Acer GridVista™
LCD TFT da 15" SXGA+: risoluzione 1400 x 1050 , 16,7
milioni di colori
•
LCD TFT da 15" XGA: risoluzione 1024 x 768, 16,7
milioni di colori
•
ATI Mobility™ Radeon® X1300 (128 MB di GDDR2
VRAM dedicata), che supporta HyperMemory™, ATI
PowerPlay™ 5.0, Microsoft® DirectX® 9.0 e PCI
Express (per i modelli selezionati)
•
Chipset Mobile Intel® 945GM Express con grafica 3D
integrata, dotato di Graphics Media Accelerator 950
Intel®, fino a 224 MB di memoria condivisa, in grado
di supportare Microsoft® DirectX® 9.0 e PCI Express®
Sottosistema di
archiviazione
•
Risoluzione max di 2048 x 1536 e display CRT
non-interlacciato
•
Supporto per hardware MPEG-2/DVD
•
Supporto uscita S-video/TV (NTSC/PAL) (per i modelli
selezionati)
•
Supporto DVI-D (interfaccia video digitale) (per i
modelli selezionati)
•
Unità disco rigido SATA a 60/80/100/120/160 GB con
sistema Acer DASP (Disk Anti-Shock Protection –
Protezione disco anti-shock)
•
Acer MediaBay swappabile a caldo per hard disk
secondario Serial ATA da 80/100/120/160 GB
•
Unità ottica Acer MediaBay swappabile a caldo:
•
•
8X DVD-Super Multi double layer
•
DVD/CD-RW combo drive
Lettore di schede 5-in-1, in grado di supportare
schede Secure Digital (SD), MultiMediaCard (MMC),
Memory Stick® (MS), Memory Stick PRO™ (MS-PRO)
e xD-Picture Card™ (xD) (per i modelli selezionati)
Italiano
•
24
Italiano
Dimensioni e
peso
Sottosistema di
alimentazione
Dispositivi di
ingresso
•
360 (W) x 271 (D) x 35.5 (H) mm (14.2 x 10.6 x 1.4
inches)
•
3,12 kg (6,88 lbs.) con pacco batteria a 8 celle e Acer
MediaBay con pacco batteria secondaria a 6 celle
•
2,85 kg (6,27 lbs.) con pacco batteria a 8 celle e unità
ottica
•
2,7 kg (5,94 lbs.) con pacco batteria a 6 celle e unità
ottica
•
Standard risparmio energia CPU ACPI 2.0: supporta le
modalità di risparmio energia Standby e Sospensione
•
Pacco batteria primaria (8 celle) agli ioni di litio da 71
W 4800 mAh
•
Pacco batteria primaria (6 celle) agli ioni di litio da
44,4 W 4000 mAh
•
Tecnologia Acer QuicCharge™:
•
Ricarica dell’80% in 1 ora
•
Ricarica rapida di 2 ore a sistema spento
•
2,5-ore per la ricarica durante l'uso
•
•
Adattatore CA 3-pin 90 W
•
Tastiera da 88-/89-tasti Acer FineTouch™
•
Touchpad con tasto di scorrimento multidirezionale
•
12 tasti di funzione; quattro tasti del cursore; due
Accesso sicuro tramite TravelMate TMP che utilizza
un lettore di impronte digitali / lettore TravelMate
SmartCard (per i modelli selezionati)
tasti Windows®, controlli tasti accesso rapido;
tastierino numerico incorporato, supporto
multilingua
•
Il doppio controllo di navigazione, caratterizza Acer
FineTrack™ con due tasti FineTrack™ e touchpad con
4 tasti di scorrimento
•
Quattro tasti di easy-launch
•
Due tasti di accesso frontale: Tasto con LED WLAN e
tasto LED Bluetooth®
25
Audio
•
Supporto audio Intel® a alta definizione
(Intel® High-Definition)
Comunicazioni
•
Due altoparlanti stereo Acer 3DSonic (1,5 W)
incorporati
•
Sound Blaster Pro™ e MS-Sound compatibile
•
•
Microfono integrato
Acer Video Conference con Acer OrbiCam e telefono
•
Fotocamera CMOS OrbiCam 1,3 megapixel
Acer (montata su pannello LCD) con: (per i modelli
selezionati)
•
Rotazione ergonomica di 225 gradi
•
Tecnologia Acer VisageOn
•
Tecnologia Acer PrimaLite
•
WPAN: Bluetooth® 2.0+EDR (Enhanced Data
Rate - velocità dati avanzata)
•
WLAN: Connessione di rete Intel® PRO/Wireless
3945ABG integrata (dual-band tri-mode 802.11a/b/g)
o Intel® PRO/Wireless 3945BG integrata (modalità
duale 802.11b/g) Wi-Fi CERTIFIED™, con supporto
tecnologia wireless Acer SignalUp™
•
LAN: Gigabit Ethernet; ASF 2.0; Wake-on-LAN ready
•
Modem: modem a 56K ITU V.92 con approvazione
PTT; Wake-on-Ring ready
Italiano
VoIP Bluetooth® Acer opzionale (per i modelli
selezionati)
26
Italiano
Interfaccia I/O
Sicurezza
•
Connettore Acer ezDock II/II+
•
Slot ExpressCard™/34 (per i modelli selezionati)
•
Slot per scheda PC (una Tipo II)
•
Lettore impronte digitali TravelMate (per i modelli
selezionati)
•
Lettore SmartCard TravelMate (per i modelli
selezionati)
•
Lettore schede 5-in-1 (SD/MMC/MS/MS PRO/xD) (per i
modelli selezionati)
•
3 porte UBS 2.0
•
Porta DVI-D (per i modelli selezionati)
•
Porta IEEE 1394 (per i modelli selezionati)
•
Porta infrarossi a distanza (FIR) (per i modelli
selezionati)
•
Porta display esterno (VGA)
•
Porta uscita S-video/TV (NTSC/PAL) (per i modelli
selezionati)
•
Porta seriale
•
Jack cuffie/altoparlanti/line-out
•
Jack microfono/line-in
•
Porta Ethernet (RJ-45)
•
Porta modem (RJ-11)
•
•
Jack ingresso CC per adattatore CA
•
TravelMate TPM-basato sulla tecnologia delle
impronte digitali (per i modelli selezionati)
•
Tecnologia SmartCard TravelMate (per i modelli
selezionati)
•
La tecnologia TravelMate TPM (Trusted Platform
Module) supporta Acer eDataSecurity Management
(per i modelli selezionati)
•
Slot blocco Kensington
•
Password utente e supervisore BIOS
Acer DASP+ (Disk Anti-Shock Protection), con
tecnologie di protezione disco rigido Acer GraviSense
e Anti-Theft (per i modelli selezionati)
27
Software
Condizioni
operative
Acer Empowering Technology (Acer eNet / ePower /
ePresentation / eDataSecurity / eLock / eRecovery / eSettings
Management)
•
Acer GridVista™
•
Acer Launch Manager
•
Utility impronte digitali Acer Protector Suite QL (per i
modelli selezionati)
•
Utility impronte digitali PlatinumSecret™ (per i
modelli selezionati)
•
Norton Internet Security
•
Adobe® Reader®
•
CyberLink® PowerDVD™
•
•
NTI CD-Maker™
•
Acer ezDock II+
•
Acer MediaBay per hard disk secondario da 80/100/
120/160 GB
•
Acer MediaBay per pacco batteria secondaria agli ioni
di litio a 6 celle da 3800 mAh
•
Pacco batteria primaria agli ioni di litio a 8 celle da
4800 mAh
•
Telefono VoIP Bluetooth® Acer
•
Memoria soDIMM a 512 MB o 1 GB DDR2
533/667 MHz
•
Adattatore CA 3-pin 90 W
•
•
Drive per floppy disk esterno per USB
•
Acer ezDock II
Temperatura:
•
Di esercizio: da 5 °C a 35 °C
•
Non di esercizio: da -20 °C a 65 °C
Umidità (senza condensa):
•
Di esercizio: da 20% a 80%
•
Non di esercizio: da 20% a 80%
Italiano
Opzioni e
accessori
•
28
Conformità
sistema
Italiano
Garanzia
•
Wi-Fi®
•
ACPI 3.0
•
Mobile PC 2002
•
DMI 2.0
•
TCG 1.2
Garanzia di un anno per spostamenti all’estero
(International Travelers Warranty; ITW)
Nota: Le specifiche tecniche sono solo di riferimento. La
configurazione esatta del PC dipende dal modello acquistato.
29
Indicatori
Il computer dispone di sette indicatori di semplice lettura, inclusi quattro nel
pannello anteriore.
Italiano
Gli indicatori di alimentazione, batteria, e collegamento Bluetooth e wireless
sono visibili anche quando il display LCD è chiuso.
Icona
Funzione
Descrizione
Bloc Num
Si illumina quando Bloc Num è attivato.
(Caps Lock)
Si illumina quando
(Caps Lock) è attivato.
HDD
Si accende quando l’hard disk drive è attivo.
Bluetooth
Si accende per indicare lo stato della connessione
Bluetooth.
Wireless LAN
Si accende per indicare lo stato del collegamento
Wireless LAN.
Alimentazione
Indicano lo stato di accensione/alimentazione del
computer.
Batteria
Indicano lo stato della batteria del computer.
1. In carica: Luce di colore giallo quando la batteria è in ricarica.
2. Completamente carica: Luce di colore verde quando è nella
modalità AC.
30
Tasti easy-launch
Sopra la tastiera ci sono quattro tasti. Questi tasti sono chiamati tasti easy-
Italiano
launch. Sono per la posta elettronica, per il Empowering Key <
programmabili.
> e tasti
Premere <
> per avviare Acer Empowering Technology. Vedere"Acer
Empowering Technology" a pagina 1. I tasti posta elettronica e browser per
internet sono predefiniti per programmi di posta elettronica e browser per
internet, ma possono essere ridefiniti dall’utente. Per configurare i tasti posta
elettronica, browser per internet e i tasti programmabili, eseguire Acer Launch
Manager. Vedere "Launch Manager" a pagina 45.
Tasti easy-launch
Applicazione Predefinita
Acer Empowering Technology
(Programmabile dall'utente)
P
Programmabile dall'utente
Browser per internet
Browser Internet
(Programmabile dall'utente)
E-mail
Posta elettronica
(Programmabile dall'utente)
31
FineTrack e tasti clic
Il FineTrack integrato è un dispositivo di puntamento che rileva i movimenti
eseguiti sulla sua superficie. Questo significa che il cursore risponde ai
movimenti mentre si usa il dito per spostare il FineTrack. La sua posizione al
centro della tastiera fornisce la comodità ed il sostegno ideali.
Italiano
Elementi di base del FineTrack
Quanto segue illustra come usare il FineTrack ed i tasti clic:
•
Usando il dito, applicare una leggera e costante pressione al FineTrack (1)
per spostare il cursore.
•
Premere il tasto sinistro (3) e destro (2), in basso sulla tastiera, per eseguire
la selezione e l’esecuzione delle funzioni. Questi due tasti sono simili al
tasto sinistro e destro di un mouse.
Funzione
Tasto sinistro(3)
Esecuzione
Doppio clic veloce.
Selezione
Fare clic una volta.
Trascinamento
Eseguire e mantenere la pressione sul
FineTrack, poi usare il dito per
trascinare il cursore.
Accesso ai
contenuti del
menu
Tasto destro(2)
Fare clic una volta.
Italiano
32
33
Touchpad
Il touchpad incorporato è un dispositivo di puntamento sensibile ai movimenti
delle dita. Ciò significa che il cursore risponde appena le dita si muovono sulla
superficie del touchpad. La posizione centrale sul poggiapolsi offre un supporto
ottimale e il massimo comfort.
Italiano
Nozioni di base sul touchpad
Di seguito vengono riportate le istruzioni sull'uso del touchpad.
•
•
Muovere il dito sul touchpad (2) per spostare il cursore.
Premere i pulsanti sinistro (1) e destro (4) collocati a margine del touchpad
per effettuare selezioni e operazioni. Questi due pulsanti sono simili ai
pulsanti destro e sinistro del mouse e, se toccati, producono risultati simili.
Toccando il touchpad si ottiene lo stesso risultato che si ha facendo clic con
il tasto sinistro del mouse.
34
•
Usare il pulsante di scorrimento a 4 vie (3) per scorrere in su o in giù e
spostarsi a destra o sinistra nella pagina. Questo pulsante emula l'azione
del cursore sulle barre di scorrimento verticale e orizzontale delle
applicazioni Windows.
Pulsante
Sinistro (1)
Italiano
Funzione
Pulsante
Principale touchpad (2)
Destro (4)
Esecuzione
Fare clic due
volte
rapidamente.
Toccare due volte
rapidamente (stessa
velocità del doppio clic
del pulsante del mouse).
Selezione
Fare clic una
volta.
Toccare una volta.
Trascinamento
Fare clic e
tenere
premuto,
quindi
muovere il dito
per trascinare
il cursore sul
touchpad.
Toccare due volte
rapidamente (stessa
velocità del doppio clic
del pulsante del mouse),
quindi tenere premuto
il dito sul touchpad alla
seconda battuta e
trascinare il cursore.
Accesso al
menu di
scelta rapida
Scorrimento
Pulsante
Centrale (3)
Fare clic
una volta.
Clicca e
tieni
premuto
su/giù/
sinistra/
destra.
Nota: Quando si utilizza il touchpad — le dita devono essere
asciutte e pulite — Anche il touchpad deve essere mantenuto
asciutto e pulito. Anche il touchpad deve essere mantenuto
asciutto e pulito; hIl touchpad è sensibile ai movimenti delle dita,
quindi, ad un tocco più leggero corrisponde una resa migliore.
Un tocco più brusco non accelera i tempi di risposta del touchpad.
Nota: Il touchpad è abilitato allo scorrimento verticale e
orizzontale come impostazione predefinitaa. Questa
impostazione può essere disattivata nelle impostazioni del mouse
dal Pannello di controllo di Windows.
35
Uso della tastiera
La tastiera standard dispone di tastierino incorporato, tasti cursore separati,
tasto blocco, tasti Windows e tasti per funzioni speciali.
Bloccare i tasti e il tastierino numerico incluso
La tastiera dispone di tre tasti Bloc che è possibile attivare e disattivare.
Italiano
Tasti di Bloc
(Caps Lock)
Descrizione
Quando
(Caps Lock) è attivo, tutti i caratteri alfabetici
sono stampati in maiuscolo.
Bloc Num
<Fn> + <F11>
Quando il Bloc Num è attivo, il tastierino numerico
incorporato nella tastiera è in funzione. I tasti funzionano
come una calcolatrice (completa degli operatori aritmetici +,
-, * e /). Utilizzare questa modalità quando occorre
immettere molti dati numerici. Per ottimizzare l'operazione è
comunque preferibile collegare un tastierino esterno.
Bloc Scorr
<Fn> + <F12>
Quando Bloc Scorr è attivo, lo schermo si sposta di una riga
verso l'alto o verso il basso, a seconda che venga premuta la
freccia verso l'alto o verso il basso. Bloc Scorr non funziona
con tutte le applicazioni.
36
Italiano
Il tastierino numerico incorporato funziona come il tastierino numerico di un
computer desktop e viene identificato da piccoli caratteri posizionati
nell'angolo superiore destro dei copritasti. Viene identificato da piccoli caratteri
posizionati nell'angolo superiore destro dei copritasti. Per semplificare la
legenda della tastiera, i simboli dei tasti di controllo del cursore non sono
riportati sui tasti.
Accesso desiderato
Bloc Num attivo
Tasti numerici sul
tastierino incorporato
Digitare i numeri
normalmente.
Tasti di controllo del
cursore sul tastierino
incorporato
Tenere premuto il tasto
Tasti principali della
tastiera
Tenere <Fn> premuto il
tasto Fn mentre si
digitano le lettere sul
tastierino incorporato.
< > insieme ai tasti di
controllo del cursore.
Bloc Num inattivo
Tenere <Fn> premuto il
tasto Fn insieme ai tasti
di controllo del cursore.
Digitare le lettere
normalmente.
37
Tasti Windows
Sulla tastiera sono disponibili due tasti in grado di eseguire funzioni specifiche
di Windows.
Tasto
Descrizione
Tasti Windows
Se premuto da solo,questo tasto ha lo stesso effetto che si
ottiene facendo clic sul tasto Start di Windows, ovvero
apre il menu Start. Questo tasto può essere usato in
combinazione con altri per attivare delle funzioni speciali:
>: Apre o chiude il menu Start
<
> + <D>: Visualizza il desktop
<
> + <E>: Apre Esplora risorse
<
> + <F>: Ricerca un file o una cartella
<
> + <G>: Scorre tra i gadget della Sidebar
<
> + <L>: Blocca il computer (se si è connessi a un
dominio di rete), oppure esegue la commutazione degli
utenti (in caso contrario)
<
> + <M>: Riduce tutto a icona
<
> + <R>: Visualizza la finestra di dialogo Esegui
<
> + <T>: Scorre tra i programmi della barra delle
applicazioni
<
> + <U>: Apre Ease of Access Center
<
> + <X>: Apre Windows Mobility Center
<
> + <Interr>: Visualizza la finestra di dialogo
System Properties (Proprietà di sistema)
<
>+<
+M>: Ripristina la finestra ridotta a icona
del desktop sulle dimensioni originali
<
>+<
>: Scorre tra i programmi della barra delle
applicazioni usando Windows Flip 3-D
<
> + <BARRA SPAZ.>: Porta tutti i gadget in primo
piano e seleziona la Windows Sidebar
<Ctrl> + <
> + <F>: Ricerca i computer
(se si è connessi a una rete)
<Ctrl> + <
>+<
>: Usare i tasti freccia per
scorrere tra i programmi della barra delle applicazioni
usando Windows Flip 3-D
Nota: Le funzioni dei tasti di collegamento
potrebbero variare al variare della
versione di Windows Vista utilizzata.
Italiano
<
38
Tasto
Descrizione
Tasto applicazione
Questo tasto ha lo stesso effetto di quando si clicca il
tasto destro del mouse: apre l’applicazione contenuta
nel menu.
Italiano
Tasti di scelta rapida
Il computer consente di utilizzare alcuni tasti di scelta rapida o combinazioni di
tasti per accedere a una serie di controlli, quali la luminosità dello schermo, il
volume e l'utilità BIOS.
Per attivare i tasti di scelta rapida, tenere premuto <Fn> e premere l'altro tasto
della combinazione.
Tasti di
Icona Funzione
scelta rapida
Descrizione
<Fn> + <F1>
Guida per i tasti di
scelta rapida
Visualizza la Guida relativa ai
tasti di scelta rapida.
<Fn> + <F2>
Acer eSettings
Avvia Acer eSettings in Acer
Empowering Technology.
Vedere "Acer eSettings
Management" a pagina 12.
<Fn> + <F3>
Acer ePower
Management
Avvia Acer ePower Management
in Acer Empowering
Technology. Vedere "Acer
ePower Management" a
pagina 4.
<Fn> + <F4>
Sospensione
Attiva la modalità sospensione
del computer.
39
Tasti di
Icona Funzione
scelta rapida
Descrizione
Passaggio da uno
schermo all'altro
Consente la commutazione in
uscita display tra video del
display o monitor esterno
(se collegato) e entrambi.
<Fn> + <F6>
Avvio di screen saver
Disattiva la retroilluminazione
dello schermo per risparmiare
energia. Premere un tasto
qualsiasi per tornare allo stato
precedente.
<Fn> + <F7>
Attivazione e
disattivazione del
touchpad
Attiva e disattiva il touchpad
interno.
<Fn> + <F8>
Attivazione e
disattivazione degli
altoparlanti
Attiva e disattiva gli altoparlanti.
<Fn> + <↑>
Aumento del volume Aumenta il volume.
<Fn> + <↓>
Riduzione del
volume
Riduce il volume.
<Fn> + <→>
Aumento della
luminosità
Aumenta la luminosità dello
schermo.
<Fn> + <←>
Riduzione della
luminosità
Riduce la luminosità dello
schermo.
Italiano
<Fn> + <F5>
40
Tasti speciali
Italiano
E' possibile individuare il simbolo dell'Euro e del dollaro USA nella parte
superiore centrale o inferiore destra della tastiera.
Simbolo dell'Euro
1
2
Aprire un editor di testo o un programma di elaborazione testi.
E' possibile premere il tasto <
> posto nella parte inferiore destra della
tastiera, oppure tenere premuto <Alt Gr> e quindi premere il tasto <5>
posto nella parte superiore centrale della tastiera.
Nota: Alcuni tipi di carattere e software non supportano il simbolo
dell'Euro. Per ulteriori informazioni,. fare riferimento a
www.microsoft.com/typography/faq/faq12.htm.
Simbolo del dollaro USA
1
Aprire un editor di testo o un programma di elaborazione testi.
2
E' possibile premere il tasto <
> posto nella parte inferiore destra della
tastiera, oppure tenere premuto <
> e quindi premere il tasto <4> posto
nella parte superiore centrale della tastiera.
Nota: Questa funzione varia in base alle impostazioni della lingua.
41
Espulsione del vassoio dell'unità
(CD o DVD)
Per espellere il vassoio dell'unità ottica quando il computer è acceso, premere il
pulsante di espulsione dell'unità.
Italiano
Inserire una graffetta nel foro di espulsione di emergenza e espellere il vassoio
del drive ottico quando il computer è spento.
42
Audio
Italiano
Il computer viene concesso in dotazione con audio Intel ad alta definizione
(Intel High-Definition) e due altoparlanti stereo.
Regolazione del volume
La regolazione del volume è estremamente semplice, e è sufficiente agire su
alcuni tasti. Per ulteriori informazioni sulla regolazione del volume degli
altoparlanti, vedere "Tasti di scelta rapida" a pagina 38.
43
Utilizzo delle utilità di sistema
Acer GridVista (display duale compatibile)
Nota: Questa funzione è disponibile solo su certi modelli.
Acer GridVista offre quattro impostazioni schermo predefinite, per la
visualizzazione di più finestre sulla stessa schermata. Per accedere a questa
funzione andate a Start, Tutti i Programmi e cliccate su Acer GridVista. È
possibile scegliere una delle quattro impostazioni video seguenti:
1
2
1
2
1
3
2
3
1
3
2
4
Doppio (Verticale), Triplo (Principale a sinistra), Triplo (Principale a destra) o Qumad
Acer GridVista è display duale compatibile, consentendo la divisione
indipendente di due display.
Italiano
Per attivare la funzione di doppia visualizzazione del notebook, assicurarsi di
aver collegato un secondo schermo, quindi aprire la finestra Impostazioni
schermo usando il Pannello di controllo, oppure facendo clic con il destro sul
desktop di Windows e selezionando Personalizza. Selezionare l’icona del
monitor secondario (2) nella casella schermo e fare clic sulla casella di controllo
Estendi desktop su questo monitor. Infine, Applica per rendere attive le nuove
impostazioni e quindi fare clic su OK per completare l’operazione.
44
Acer GridVista è semplice da configurare:
Avviare Acer GridVista e selezionare nella barra delle applicazioni la
configurazione della schermata preferita per ogni display.
2
Trascinate e rilasciate ciascuna finestra nella griglia appropriata.
3
Godetevi la comodità di un desktop bene organizzato.
Italiano
1
Nota: Verificare che la risoluzione del secondo monitor sia
impostata sul valore suggerito dal costruttore.
45
Launch Manager
Italiano
Launch Manager consente di impostare i 4 tasti easy-launch presenti sulla
tastiera. Vedere "Tasti easy-launch" a pagina 30 per informazioni utili
all'individuazione dei tasti easy-launch.
Per accedere a Launch Manager, fare clic su Start, Tutti i Programmi e quindi su
Launch Manager per avviare l'applicazione.
46
Norton Internet Security
Norton Internet Security è un’utilità antivirus in grado di proteggere contro i
virus e garantire la sicurezza e protezione dei dati.
Come fare per controllare la presenza di virus?
1
Fare doppio clic sull’icona di Norton Internet Security sul desktop di
Windows.
Selezionare Tasks & Scans.
Selezionare Run Scan per eseguire la scansione del sistema.
4
Al termine della scansione, rivedere i risultati sullo schermo.
Italiano
2
3
Nota: Per una sicurezza ottimale, eseguire Full System Scan per
effettuare la prima scansione del computer.
Potete programmare le scansioni personalizzate dei virus che verranno eseguite
senza operatore nelle date e orari specificati oppure ad intervalli periodici.
Se state usando il computer quando comincia una scansione programmata, esse
viene eseguita nel sottofondo, così che non avete bisogno di smettere il vostro
lavoro.
Per maggiori informazioni, far riferimento ai file della guida di Norton Internet
Security.
47
Protezione del computer
Questo computer rappresenta un investimento importante e deve essere
trattato con cura. Leggere attentamente le istruzioni sulla protezione e la cura
del computer.
Italiano
Le funzioni di sicurezza includono antifurto e sistema di sicurezza:
•
Antifurtoi
Blocco Kensington, un’asola di sicurezza
Acer GraviSense
•
Sistema di sicurezza
Acer TPM-based eDataSecurity Management
Acer TPM-basato su utility impronte digitali
Acer eLock Management
Acer eRecovery Management
SmartCard
Password del BIOS
Nota: Per maggiori informazioni riguardo Acer eLock, eRecovery e
TPM-basato su eDataSecurity Management, fare riferimento a “
XXX” nella pagina AAA.
48
Utilizzo di una serratura di
sicurezza
Italiano
Il notebook è dotato di slot di protezione Kensington-compatibile per garantire
un blocco di sicurezza.
Avvolgere un cavo di sicurezza per computer intorno ad un oggetto fisso, ad
esempio un tavolo o la maniglia di un cassetto chiuso a chiave. Inserire la
serratura nel foro e girare la chiave per fissare il blocco. Sono disponibili anche
modelli senza chiave.
49
Acer GraviSense
Acer GraviSense è un'utilità innovativa realizzata per garantire una maggiore
protezione dei propri dati grazie allo spostamento automatico delle testine di
lettura/scrittura del disco rigido del notebook Acer fuori dal disco di
memorizzazione (operazione nota come "parking" delle testine) in caso di
rilevamento di movimenti improvvisi. Acer GraviSense può essere inoltre
impostato in modo da emettere un segnale di avviso in caso di spostamento del
notebook da parte di utenti non autorizzati.
È possibile avviare Acer GraviSense in diversi modi:
•
Dal menu Start, andare su Start > (Tutti) programmi > Acer GraviSense.
•
Mentre Acer GraviSense è in esecuzione, viene visualizzata un’icona
sulla barra delle applicazioni. Spostare il cursore sull’icona per identificare
Acer GraviSense. Fare clic col sinistro o col destro sull’icona per aprire il
menu di scelta rapida.
Protezione dell'unità disco rigido
Per attivare questa funzione, fare clic col destro sull'icona della barra delle
applicazioni e selezionare Hard Drive Protection (Protezione disco rigido).
Italiano
Uso di Acer GraviSense
50
Italiano
La selezione di questa funzione determina l'interruzione delle transazioni di
dati sul disco rigido in caso di rilevamento di vibrazioni o movimenti che
eccedono il livello tollerato dal disco rigido medesimo.
Anti-Theft
Per attivare questa funzione, fare clic col destro sull'icona della barra delle
applicazioni e selezionare Anti-Theft.
Quando attivata, questa funzionalità emette un segnale di avviso in caso di
spostamento del notebook. Questa funzione è protetta da password in modo
da prevenire accessi non autorizzati.
Alla prima attivazione della funzione, è richiesto di impostare una nuova
password.
La password deve essere composta da lettere e numeri, per un minimo di 4 e un
massimo di 12 caratteri. Una volta impostata la password, si attiva la funzione
Anti-Theft.
51
Se è stata impostata una password non valida, viene richiesto di provare una
nuova password.
Italiano
Quando attivata, Acer GraviSense mostra immagine a schermo intero e finestra
della password.
52
Italiano
Quando attivata, la funzione anti-theft disattiva le seguenti funzioni:
•
Alt + Tab
•
Ctrl + MAIUSC + Esc
•
Ctrl + Alt + CANC
•
Tasti Windows
•
Barra delle applicazioni
•
Tasti di funzione
Quando attivata, sono commutate in "nessuna operazione" le impostazioni di
seguito (le impostazioni personali verranno ripristinate alla disattivazione della
funzione anti-theft.
•
Tasto di accensione
•
Tasto Sleep
•
Chiudi il coperchio
Se il sistema rileva movimenti mentre la funzione è attiva, emette un segnale
acustico di avviso e richiede l'inserimento della password.
NOTA: Ricordare la password per poterla modificare in futuro.
NOTA: Prima di impostare la funzione Anti-Theft, disattivare Task
Manager.
53
Password antifurto
Attivare questa funzione facendo clic con il destro sull’icona dell’area di notifica
e selezionando Password antifurto.
Italiano
Immettere password originale e nuova nelle rispettive caselle di testo.
Confermare la nuova password. La password deve essere composta da lettere e
numeri, per un minimo di 4 e un massimo di 12 caratteri. Inoltre, l’utente può
configurare un promemoria.
54
Acer Trusted Platform Module (TPM)
Italiano
Lo sviluppo dell'alleanza TCG (Trusted Computing Group) Acer Trusted Platform
Module offre le implementazioni di crittografia RSA e gli algoritmi hash (SHA-1
e MD-5) per assicurare le massime prestazioni possibili, nonché un generatore
di numeri casuali (TRNG, true random number generator).
Il software Acer Security Platform Solution è un insieme completo di strumenti
che utilizzano un modulo specifico incorporato nel sistema, chiamato Acer
Trusted Platform Module. Questa soluzione offre i servizi necessari per creare e
gestire facilmente i certificati digitali utilizzando Acer Trusted Platform Module.
I certificati possono essere utilizzati per eseguire le seguenti attività:
•
Inviare e ricevere e-mail protette da client di posta elettronica come
Microsoft Outlook Express, Microsoft Outlook o Netscape Messenger.
•
Configurare browser (come Netscape Navigator o Internet Explorer) e
browser Web (come Microsoft Internet Information Server) per
l'autenticazione del client.
•
Firmare le macro di Microsoft Word.
•
Crittografare file e cartelle.
•
Proteggere le connessioni di rete.
Ruoli utente
Security Platform Solution consente di utilizzare diversi ruoli utente.
Tutti i ruoli degli utenti di Security Platform sono basati sugli account utente di
Windows (utenti locali o del dominio). Questi account sono stati autenticati
dalla funzione di accesso a Windows.
Ogni ruolo utente ha uno scopo specifico.
I membri dei vari ruoli utente vengono inizializzati durante la configurazione di
Security Platform.
Per operare con un ruolo utente specifico è richiesta un'autenticazione
particolare (es.: un'apposita password).
Ogni utente può operare con più ruoli.
La tabella seguente elenca tutti i possibili ruoli utente.
55
Ruolo utente:
Basato
su...
Scopo e
attività
Inizializzazi
one
Proprietario di
Security Platform
Account
utente di
Windows
(locale o di
dominio),
membro del
gruppo di
amministrat
ori
Esegue attività
amministrative
importanti,
quali il
ripristino di
Security
Platform.
L'inizializzazio
ne del software
abilita un
utente
Windows ad
operare come
proprietario di
Security
Platform.
Password del
proprietario
Amministratore
di Security
Platform
(o
semplicemente
"amministratore
")
Account
utente di
Windows
(locale o di
dominio),
membro del
gruppo di
amministrat
ori
Esegue attività
amministrative
che richiedono
i diritti di
amministrazio
ne di
Windows.
Non è
necessaria
nessuna
inizializzazione
particolare.
Oltre
all'autenticazione
come Administrator di
Windows, alcune
attività amministrative
richiedono l'accesso a
file token speciali,
protetti da una
password dedicata.
Utente di
Security Platform
(o
semplicemente
"utente")
Account
utente di
Windows
(locale o di
dominio)
Utilizza le
funzionalità di
Security
Platform, come
la crittografia
di file e
cartelle o la
protezione
della posta
elettronica.
Inoltre,
configura le
funzioni del
software ed
esegue altre
attività
specifiche
degli utenti di
Security
Platform.
L'inizializzazio
ne del software
abilita un
utente
Windows ad
operare come
utente di
Security
Platform.
Password utente di
base
Ruolo utente
Autenticazione
Italiano
Inizializzazione e amministrazione di Acer Security
Platform
Nello stato iniziale, Acer Security Platform è disabilitato per impostazione
predefinita. Tale condizione assicura che in questa fase non vi sia un flusso di
informazioni da Acer Security Platform al costruttore della piattaforma, in
quanto non esistono dati segreti condivisi, in qualsiasi forma.
Lo stato corrente di Acer Security Platform non è mai influenzato
dall'installazione di Acer Security Platform Solution.
56
Prima di poter utilizzare Acer Security Platform è necessario:
•
Abilitare Acer Security Platform seguendo la procedura descritta nella
documentazione del prodotto:
•
Installare Acer Security Platform avviando l'Inizializzazione guidata di Acer
Security Platform
•
Configurare gli utenti di Acer Security Platform avviando l'inizializzazione
utenti guidata di Acer Security Platform
Italiano
Per informazioni dettagliate sulle procedure guidate e sui tool di
amministrazione, vedere Tool di Acer Security Platform Solution.
Dopo aver installato Acer Security Platform e configurato gli utenti, è possibile
ottenere un certificato basato su Acer Trusted Platform Module.
Autenticazione utente
Per motivi di sicurezza, l'accesso alle funzionalità di protezione richiede
l'autenticazione dell'utente in Acer Security Platform.Ad esempio, è necessario
specificare la chiave utente di base, protetta da password, per poter
crittografare i file. Digitando questa password viene eseguita l'autenticazione
in Security Platform. L'utilizzo della chiave utente di base è possibile soltanto se
l'autenticazione è stata completata correttamente.
Acer Security Platform Solution dispone di due livelli di autenticazione per
proteggere la chiave utente.
Autenticazione password
La chiave utente di base è protetta dalla relativa password utente di base che
deve essere immessa manualmente.
Autenticazione avanzata
La chiave utente di base è protetta da una frase password che viene
memorizzata dal dispositivo di autenticazione, ad esempio una smart card, un
token USB protetto, un lettore di impronte digitali o un altro dispositivo
biometrico di autenticazione. La frase password è accessibile unicamente dal
dispositivo di autenticazione in uso (ad esempio, inserendo la smart card e
digitando il PIN corrispondente oppure appoggiando un dito sul lettore di
impronte digitali).
Password e frasi password
L'autenticazione password richiede l'utilizzo di una normale password come
"password utente di base". Sebbene sia tecnicamente possibile utilizzare
password lunghe e complesse, la maggior parte di esse è piuttosto breve, dal
momento che devono essere memorizzate.
Con l'autenticazione avanzata non è necessario memorizzare le password
poiché vengono gestite dal dispositivo di autenticazione. La password è infatti
57
sostituita da un codice PIN o da un'autenticazione di tipo biometrico. Quindi,
l'autenticazione avanzata è più pratica e immediata. Inoltre, il livello di
sicurezza è decisamente superiore, grazie alle funzioni di protezione
incorporate nel dispositivo di autenticazione. Ad esempio, le smart card
dispongono di un contatore dei tentativi che blocca la scheda quando si
immette più volte un PIN errato. Questo sistema rende impossibili i cosiddetti
"attacchi a forza bruta" anche con codici PIN relativamente semplici.
Per sottolineare il fatto che l'autenticazione avanzata consente di utilizzare
password lunghe e complesse in modo pratico e immediato, il termine password
è stato sostituito da frase password. Una frase password è semplicemente una
password più lunga e complicata.
Password: viene utilizzata in modalità Autenticazione password e corrisponde
alla password utente di base.
Frase password: viene utilizzata in modalità Autenticazione avanzata e
corrisponde anch'essa alla password utente di base. In questo contesto
specifico, tale password è chiamata frase password utente di base.
Installazione e gestione dell'autenticazione avanzata
I dispositivi di autenticazione vengono forniti mediante plug-in installabili
separatamente. Il software Security Platform Solution rileva automaticamente i
dispositivi di autenticazione installati.
La configurazione di questi dispositivi è diversa per ciascun utente, in quanto
sistemi di autenticazione differenti possono essere utilizzati dai vari utenti di
Security Platform. L'utilizzo dell'autenticazione avanzata può essere controllato
utilizzando i relativi criteri.
Migrazione delle chiavi verso altri computer
Una volta configurato un utente di sistema come utente di Acer Security
Platform, può presentarsi la necessità di definire un ambiente protetto specifico
per quell'utente, non solo sul computer su cui è stata eseguita la
configurazione, ma anche su altri computer a cui l'utente ha accesso.
Fondamenti della migrazione
Acer Security Platform dà la possibilità di gestire questa situazione offrendo un
percorso di migrazione per i valori segreti degli utenti. Il concetto alla base di
questa tecnologia è la rigida separazione tra il ruolo amministrativo e quello
operativo della migrazione.
La migrazione viene eseguita utilizzando la Migrazione guidata di Acer Security
Platform.
•
Migrazione verso un computer privo di chiavi e certificati utente:
La procedura di migrazione provvede ad installare nuove chiavi e certificati
Italiano
Security Platform Solution distingue questi due tipi di password come spiegato
di seguito.
58
Italiano
utente sul computer di destinazione.
È necessario configurare le apposite funzioni di Security Platform per poter
utilizzare le nuove chiavi e i nuovi certificati.
•
Migrazione verso un computer sul quale sono già presenti chiavi e
certificati utente (più chiavi utente di base):
Le chiavi e i certificati Security Platform, installati precedentemente sul
computer di destinazione, vengono invalidati. In conseguenza di questa
operazione, i dati crittografati potrebbero andare perduti. Decrittografare
i dati prima di procedere alla migrazione o contattare l'amministratore del
sistema per maggiori informazioni sulla procedura di ripristino.
•
Migrazione verso un computer sul quale sono già presenti chiavi e
certificati utente (la stessa chiave utente di base):
Se il computer di destinazione utilizza la stessa chiave utente di base del
computer di origine, la procedura di migrazione provvederà ad unire le
chiavi e i certificati dei due sistemi. Al termine della migrazione, vengono
attivate le chiavi e i certificati presenti nell'archivio di migrazione. Le chiavi
e i certificati preesistenti vengono comunque mantenuti. In questo modo,
si evita la perdita dei dati crittografati.
59
Acer TPM-basato su lettore di impronte
digitali
Nota: questa funzione è disponibile solamente con certi modelli.
Scelta della password
Inserire la password per accedere a Protector Suite QL. Se è la prima volta che si
utilizza l’utilità, si può scegliere la password. Non condividere la password con
altre persone. Assicurarsi di ricordare la password.
Procedura corretta di scansione
1
Porre la falange del dito, di cui si sta eseguendo la scansione, oltre il limite
del sensore.
2
Mantenere il contatto con il sensore mentre si fa scorrere il dito in linea
retta.
3
La finestra dell’applicazione indicherà se la scansione è riuscita. Se la
qualità della scansione è mediocre, ripetere la procedura.
Nota: assicurarsi di tenere il dito piatto durante tutta la procedura
di scansione.
Italiano
Acer TPM basato su Protector Suite QL consente l’identificazione biometrica
utilizzando le impronte digitali e la soluzione TPM per controllare l’accesso alle
unità del vostro computer. Si accede all’utilità usando l’icona Protector Suite
nell’area di notifica. Di seguito è data una breve descrizione delle fasi per
eseguire la scansione delle impronte digitali e la registrazione dell’utente. Per i
dettagli sulle funzioni programmabili di Protector Suite QL, aprire l’utilità e
seguire le istruzioni della guida.
60
Impronte degli utenti e codifica aggiuntiva
utilizzando il chip TPM
Italiano
È possibile utilizzare la Protector Suite QL per creare campioni di impronte
digitali per identificare un utente. L’applicazione è in grado di registrare fino a
tutte e 10 le dita, in relazione al livello di sicurezza richiesto.
•
Seguire i comandi della schermata “Dita utente” per registrare le impronte
digitali degli utenti autorizzati. La utility deve registrare, per ogni
impronta, tre scansioni completate con successo prima che si possa
accedere al sistema.
•
Una volta registrato con successo un dito, dare un colpetto con il dito per
61
poter accedere alle opzioni del Centro di controllo della Protector Suite QL.
Italiano
•
Dopo essere entrati nel Centro di controllo, espandere il menu
Impostazioni e selezionare Impostazioni di sistema.
•
Quando si apre la finestra Impostazioni di sistema, fare clic sulla scheda
62
Italiano
TPM per accedere ai controlli del modulo TPM del proprio sistema.
•
Premere il tasto Inizializza TPM e attendere. Riceverete una notifica che
informa quando l'operazione è stata completata con successo.
•
Premere il tasto Fine per tornare alla finestra principale del Centro di
controllo.
•
Espandere il menu Impronte digitali e selezionare Registra o Modifica
63
impronte digitali.
Italiano
•
Seguire la procedura illustrate sopra fino ad arrivare alla finestra
Protezione avanzata.
•
Verificare che la casella Attiva protezione avanzata per l’utente attuale sia
selezionate e quindi proseguire fino a quando la registrazione non è
completata.
•
A questo punto, per questo utente è attiva la codifica.
64
Impostare il tipo di protezione avanzata.
•
Impostare la password per il backup. La password di backup può essere
utilizzata in caso di guasto hardware per bypassare l’autenticazione con le
impronte digitali. Si raccomanda l’uso di una password complessa e
robusta. Se non si crea una password di backup, si rischia di perdere i dati
in caso di guasto dell’hardware per l’autenticazione.
Italiano
•
Uso della protezione all’avvio
1
La Protezione all’avvio protegge il computer perchè la procedura di avvio è
soggetta all’autenticazione delle impronte digitali. Per utilizzare questa
funzione, selezionare “Attiva protezione all’avvio” nella finestra
dell’applicazione per la Registrazione utenti.
2
La protezione dell’avvio può anche essere attivata in seguito dal menu
Impostazioni.
Autenticazione tramite impronte digitali all’avvio del
sistema.
Il sistema di autenticazione con impronte digitali può essere utilizzato per
sostituite il sistema di autenticazione con Password dell’utente immesse da
tastiera all’avvio del sistema.
Se non si desidera utilizzare il sistema di autenticazione con impronte digitali al
posto dell’autenticazione con password all’avvio, ma si preferisce utilizzare il
sistema basato sulla tastiera, premere il tasto ESC quando viene visualizzata la
schermata di autenticazione con impronte digitali all’avvio del sistema. Si passa
così dalla schermata di immissione della password a quella basata sulla tastiera.
65
Come attivare l’autenticazione con impronte digitali
all'avvio del sistema
Impostazioni
Nota: È necessario effettuare la registrazione della password
supervisore/utente prima di utilizzare la Protezione con impronte
digitali all’accensione e la funzione estesa: registrazione unica con
impronte digitali. Usare la configurazione manuale del BIOS per
registrare la password supervisore/utente.
Biomenu
Biomenu è uno strumento potente per accedere alle impostazioni e alle
funzioni della Protector Suite. Passare il dito per aprire Biomenu. Per
visualizzare Biomenu nei casi in cui la verifica del dito richiama un'altra azione,
ad esempio la riproduzione di una pagina registrata, tenere premuto Maiusc
mentre si utilizza il sensore.
Protector Suite supporta la navigazione con le dita. È possibile utilizzare il
sensore per la lettura delle impronte digitali al posto del mouse per spostarsi
(navigare) all’interno del Biomenu di Protector Suite.
Italiano
È necessario prima registrare le dita con l’applicazione Protector Suite QL prima
di attivare e configurare il Sistema di Protezione con Impronte digitali
all’accensione.
Verificare di aver registrato le proprie impronte digitali prima di configurare le
impostazioni. Consultare il manuale per avere istruzioni su come Registrare le
impronte digitali.
Dare un colpetto con il dito sul lettore di impronte digitali.
66
Blocca computer
Italiano
La prima voce del menu contiene il comando Blocca computer con cui è
possibile bloccare il computer. Utilizzare il sensore per sbloccare nuovamente il
computer.
Siti registrati(facoltativo)
Mostra un elenco delle pagine Web registrate tramite Password Bank. Per
visualizzare e compilare una pagina registrata nel browser Web predefinito,
selezionarla nell'elenco.
Registra(facoltativo)
RegistraRegistra una nuova finestra (finestra di dialogo o pagina Web). È stato
effettuato l'accesso al computer e si desidera registrare una nuova pagina Web
o finestra di dialogo.
Per creare una nuova registrazione:
•
Visualizzare la pagina Web o la finestra di dialogo che si desidera
registrare.
67
•
Inserire i dati che si desidera riprodurre quando la finestra sarà
nuovamente visualizzata.
•
Utilizzare il sensore per visualizzare Biomenu.
•
Selezionare Registra.
Italiano
Password Bank riconosce le pagine contenenti un campo password e visualizza
un suggerimento relativo alla possibilità di registrare la pagina. Questi
suggerimenti possono essere disattivati nella finestra di dialogo Impostazioni.
Per effettuare la prima registrazione, è sufficiente seguire una procedura
guidata.
Browser supportati:
•
Internet Explorer 5.0 e versioni successive
•
Mozilla da 1.3 a 1.7
•
Netscape da 7.0 a 8.0.4
•
Firefox da 1.0 a 1.5
Nota: Password Bank memorizza le registrazioni delle pagine Web
e delle finestre di dialogo. Agli utenti viene spesso chiesto di
immettere numerosi dati in un modulo, ad esempio quando
accedono a un negozio sul Web; se si accede spesso alla stessa
pagina, è fastidioso dover immettere sempre le medesime
informazioni. Password Bank automatizza questa attività. Si
immettono le informazioni necessarie una sola volta, durante la
68
registrazione della pagina Web o della finestra di dialogo e
quando la finestra sarà visualizzata nuovamente, sarà possibile
immettere tutti i dati utilizzando il sensore. È possibile accedere
alle pagine Web registrate anche direttamente da Biomenu.
Control Center
Italiano
Control Center contiene diverse funzionalità per la gestione delle impronte
digitali e l'impostazione del software. Le opzioni accessibili dipendono dallo
stato del software, dall'hardware utilizzato e dalle applicazioni installate.
Come è possibile ripristinare i dati dopo un crash del
sistema?
In caso di crash accidentale del sistema, si raccomanda di utilizzare il tasto TPM
di backup e la password supervisore per ripristinare i dati protetti con Impronte
digitali e eDataSecurity.
Condizione
Come accedere ai dati protetti usando TPM basato su
impronte digitali e eDataSecurity?
Crash della
scheda madre
Ripristinare i dati con il tasto di backup non appena sostituta la
scheda madre
Crash del
sistema
Dati protetti da Impronte digitali basate su TPM e
eDataSecurity
69
Utilizzo della SmartCard
Il software comprende i seguenti componenti: PlatinumPAS™,
PlatinumSecure™ e PlatinumKey™ che forniscono molteplici livelli di
sicurezza.
•
•
Sul pannello sinistro del computer si trova uno slot per la SmartCard.
Questa nuova funzione di sicurezza consente di avviare il computer
con tutte le impostazioni personalizzate già impostate nella
Italiano
•
PlatinumPAS implementa la prima misura di sicurezza a livello di
BIOS ed è eseguito durante la verifica di routine del BIOS
all'accensione o al riavvio del computer. Se non è rilevata alcuna
SmartCard o Emergency Card, il computer arresta l'avvio,
impedendo così qualsiasi accesso non autorizzato al sistema.
PlatinumSecure potenzia la procedura di accesso protetto a
Windows a livello di sistema operativo. Consente l'autenticazione
dell'utente grazie ad una funzione di codifica/decodifica che
utilizza la SmartCard. Se la SmartCard dell'utente non è
disponibile, l'utente può utilizzare la Emergency Card come
sostituto provvisorio della SmartCard.
PlatinumKey si avvale di funzioni di autenticazione automatica e
di cache automatica per consentire l'accesso con un unico clic a
tutti i siti Web protetti da password (in attesa di brevetto),
eliminando così i costi relativi alla memorizzazione e digitazione
degli ID utente e delle password durante la navigazione in
Internet con i browser Microsoft® o Netscape.
70
Italiano
SmartCard. In questo modo non occorre ricordare la password di
accesso al computer.
Per rimuovere la SmartCard prima premete la SmartCard e rimuovete
la SmartCard .
Per ulteriori informazioni, consultare la documentazione relativa alla
SmartCard.
71
Registrazione della SmartCard
Se la registrazione della SmartCard è stata già ignorata, reinstallare
l'applicazione nel modo seguente:
1
Inserire il CD di sistema ed eseguire nuovamente l'installazione.
2
Seguire le istruzioni visualizzate.
Per abilitare la funzione di sicurezza della SmartCard, consultare il
manuale utente.
Esecuzione di PlatinumSecure
PlatinumSecure potenzia la procedura di accesso protetto a Windows®
2000 o XP a livello di sistema operativo. Consente l'autenticazione
dell'utente grazie ad una funzione di codifica/decodifica che utilizza la
SmartCard. Se la SmartCard dell'utente non è disponibile, l'utente può
utilizzare la Emergency Card come sostituto provvisorio della
SmartCard. Al termine dell'installazione, sul desktop di Windows sarà
visibile l'icona di PlatinumSecure.
Fare doppio clic o fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona,
quindi selezionare Apri dal menu a comparsa (oppure avviarlo dal
gruppo di programma PlatinumSecret). Dal menu che viene
Italiano
Importante: Il notebook Acer è dotato di una funzione di
sicurezza mediante SmartCard che impedisce accessi non
autorizzati. Se si decide di abilitare tale funzione, accertarsi di
aver compilato e restituito ad Acer la scheda di garanzia. Queste
informazioni saranno utilizzate dai centri di assistenza Acer per
verificare la proprietà qualora la “chiave” della SmartCard andasse
perduta o fosse danneggiata. È estremamente importante
registrare il proprio notebook presso un centro di assistenza Acer
quando si sostituisce la “chiave” della SmartCard smarrita.
72
Italiano
visualizzato, l'utente può accedere direttamente a tre funzioni:
PlatinumSecure Options, SmartCard Manager e Change Password.
PlatinumSecure Options
Fare clic sul pulsante PlatinumSecure Options per aprire la finestra
SmartCard Options (Opzioni SmartCard), che consente di soddisfare le
esigenze di protezione della privacy di molti utenti diversi.
•
Disable SmartCard Authentication
Quando si seleziona Disable PlatinumPAS, sarà disabilitato il
sistema di autenticazione di preavvio di iPAS™.
•
Se si seleziona Disable PlatinumSecure, sarà disabilitata
l'autenticazione all'accesso Windows di PlatinumSecure con la
SmartCard, il che significa che la protezione del PC e altre opzioni
quali System Lock Option e Password Option saranno anch'esse
disabilitate. Per questa selezione occorre immettere la password
della SmartCard.
System Lock Option
73
•
Quando si seleziona l'opzione Lock system when the SmartCard is
not in use (impostazione predefinita), se la SmartCard è rimossa si
attiva lo screen saver di PlatinumSecure e l'accesso al sistema è
bloccato. Quando si seleziona l'opzione Never lock the system
after bootup, non vi è protezione del PC dopo l'avvio e Password
Option è disabilitata.
Password Option
SmartCard Manager
Il supporto multiutente è implementato e gestito in SmartCard
Manager. È possibile registrare cinque utenti sullo stesso PC. SOLO chi è
registrato come Primary User potrà aggiungere o rimuovere altri
utenti. Se si è registrati come Regular User si potrà essere aggiunti o
rimossi dagli altri utenti. Tutti gli utenti registrati saranno in grado di
utilizzare l'opzione View SmartCard users.
Modifica della password
Per modificare la password della SmartCard, fare clic sul pulsante
Change Password, compilare i tre campi della finestra di dialogo
Change Password e chiudere la finestra di dialogo facendo clic sul
pulsante OK.
Codifica/decodifica
PlatinumSecure può essere inoltre utilizzato per codificare/decodificare
i file, ad eccezione dei file di sistema o dei file che siano già stati
codificati con altre applicazioni. Fare doppio clic su un file per
codificarlo/decodificarlo automaticamente. Tuttavia, se il file è
associato ad un'applicazione, invece di venire codificato verrà aperto
con tale applicazione. La codifica non è ricorsiva. Ossia, quando si
codifica una cartella, vengono codificati solo i file contenuti
direttamente nella cartella e non gli altri file contenuti nelle
sottocartelle.
Per trovare i comandi di codifica/decodifica:
•
•
•
Fare clic con il pulsante destro del mouse sul menu di avvio.
Fare clic con il pulsante destro del mouse su una cartella o un'icona
nel desktop di Windows oppure,
In Esplora risorse, fare clic con il pulsante destro del mouse su una
Italiano
Se è selezionato Always enter password when the SmartCard is in
use (impostazione predefinita), il sistema richiederà sempre la
password ogni volta che si desideri avere accesso al sistema mentre
è inserita la SmartCard. Se è selezionata l'opzione Auto
authenticate when SmartCard is in use, non occorre immettere la
password. È sufficiente inserire la SmartCard.
74
Italiano
cartella, file o gruppo di file selezionati.
Eseguire PlatinumKey
PlatinumKey consente l'accesso con un unico clic ai siti Web protetti da
password. Grazie all'esclusiva tecnologia della SmartCard, è possibile
espandere notevolmente la dimensione limitata della memoria della
scheda per ottenerne un uso illimitato, memorizzando le informazioni
private in un file codificato sulla SmartCard o sul server dei siti protetti
360 Degree Web.
Le informazioni in PlatinumKey, quali quelle contenute in My Info e
Credit Cards, possono essere trasferite ad altre applicazioni usando la
funzione di trascinamento della selezione. È sufficiente puntare il
cursore sul campo contenente le informazioni, premere e tenere
premuto il pulsante sinistro del mouse, quindi trascinare il cursore
nell'applicazione e rilasciarvi le informazioni.
PlatinumKey facilita inoltre la procedura di modifica della password. È
sempre disponibile un pulsante PWD, la cui funzione è equivalente a
quella del pulsante Change Password della finestra PlatinumSecure.
Per utilizzare PlatinumKey, attenersi alla procedura riportata di
seguito.
1
Aprire il browser per collegarsi a Internet.
2
Fare doppio clic sull'icona di PlatinumKey sul desktop di Windows .
3
Immettere la password della SmartCard e fare clic su OK.
4
Se PlatinumKey viene utilizzato per la prima volta, verrà chiesto
“Would you like to link to 360 Degree Web secure website server
to backup the information on your SmartCard?” (Connettersi al
server dei siti Web sicuri 360 Degree Web per copiare
l'informazione sulla SmartCard?) La risposta predefinita Yes
75
consentirà all'utente di memorizzare le informazioni (ad eccezione
di quelle relative a Credit Cards) sul server dei siti Web protetti di
360 Degree Web a scopo di backup in caso di smarrimento o furto
della scheda. Se si sceglie No, sarà possibile salvare sulla SmartCard
My Info, Credit Cards e 5 Websites.
Accedere ad un sito Web per il quale sia già stata eseguita la
registrazione.
6
PlatinumKey memorizza automaticamente le informazioni di
accesso e al successivo accesso al sito, richiederà la conferma da
parte dell'utente per l'esecuzione del collegamento automatico.
Fare clic su Yes e continuare l'esplorazione.
7
Per chiudere PlatinumKey al termine della connessione, fare clic
con il pulsante destro del mouse sulla rispettiva icona nella barra
delle applicazioni di Windows, quindi selezionare Close
PlatinumKey.
PlatinumKey fornisce un elenco delle pagine di accesso che sono state
memorizzate dall'utente. Per andare direttamente ad un sito specifico
presente nell'elenco, fare doppio clic sul sito stesso oppure selezionarlo
e fare clic sul pulsante Go. È inoltre possibile fare clic sul pulsante View
per visualizzare le informazioni relative al sito Web, comprese Web
Name, User Name, Password e Web URL. È inoltre possibile digitare le
prime lettere di un sito dell'elenco per cercarlo e selezionarlo.
È possibile modificare ed eliminare i siti e le relative informazioni,
quindi salvare o annullare le modifiche apportate selezionando il
pulsante di comando corrispondente.
Italiano
5
76
Utilizzo delle password
Italiano
Le password proteggono il computer dall'accesso non autorizzato.
L'impostazione di tali password consente di creare livelli differenti di
protezione per il computer e i dati:
•
Password supervisore impedisce l'accesso non autorizzato
all’Utilità del BIOS. Una volta impostata, è necessario digitare
questa password per poter accedere all'utilità BIOS. Per ulteriori
informazioni, vedere “Utilità BIOS” a pagina 78.
•
Password utente protegge il computer dall'uso non autorizzato.
Per garantire la massima sicurezza, si consiglia di associare l'uso di
questa password con i punti di arresto password durante l'avvio e
il ripristino dalla modalità di ibernazione.
•
Password all’avvio protegge il computer dall'uso non autorizzato.
Per garantire la massima sicurezza, si consiglia di associare l'uso di
questa password con i punti di arresto password durante l'avvio e
il ripristino dalla modalità Ibernazione.
•
La password per il disco rigido (Hard Disk Password) protegge i
dati impedendo l'accesso non autorizzato. Anche se il disco rigido
viene rimosso dal computer e spostato su un altro computer, non è
possibile accedervi senza digitare la password del disco rigido.
Importante: Non dimenticare la password Supervisor e quella del
disco rigido. Se si dimentica la password, rivolgersi al rivenditore o
a un centro di assistenza autorizzato.
77
Immissione delle password
Quando è impostata una password, viene visualizzato il prompt della
password nell'angolo sinistro dello schermo.
Quando è impostata la password Supervisore, sarà visualizzato un
prompt quando si preme F2 per accedere alle Utilità del BIOS.
•
Digitare la password Supervisore e premere Invio per accedere alle
Utilità del BIOS. Se la password digitata è errata, viene visualizzato
un avviso. Provate di nuovo e premete Invio.
•
All'avvio ,quando è impostata la password utente, ed è abilitata la
password di avvio, viene visualizzato un prompt.
•
Digitare la password utente e premere Invio per utilizzare il
computer. Se la password digitata è errata, viene visualizzato un
avviso. Provate di nuovo e premete Invio.
•
Quando si imposta la password del disco rigido, all'avvio viene
visualizzato un prompt.
•
Digitare la password per il disco rigido e premere Invio per
utilizzare il computer. Se la password digitata è errata, viene
visualizzato un avviso. Provate di nuovo e premete Invio.
Importante: Si hanno a disposizione tre tentativi per immettere la
password. Se non si riesce ad immettere la password correttamente dopo tre tentativi, il sistema sarà bloccato. Far scorrere
l'interruttore di accensione e trattenerlo per quattro secondi per
spegnere il computer. Riaccendere il computer e riprovare. Se non
si riesce a immettere la password del disco rigido, rivolgersi al rivenditore o al centro di assistenza autorizzato.
Impostazione delle password
È possibile impostare le password utilizzando le Utilità del BIOS.
Italiano
•
78
Utilità BIOS
L'utilità BIOS è un programma di configurazione hardware integrato nel Basic
Input/Output System (BIOS) del computer.
Dal momento che il computer è già configurato e ottimizzato, non è necessario
eseguire questa utilità. In caso di problemi di configurazione, potrebbe essere
tuttavia necessario eseguire tale programma.
Italiano
Per attivare l'utilità BIOS, premere <F2> durante il Power-On Self-Test (POST)
mentre è visualizzato il logo del notebook PC.
Sequenza di avvio
Per impostare la sequenza del boot nella BIOS utility, attivate la BIOS utility,
poi selezionate Boot dalle categorie elencate in cima allo schermo.
Password
Per impostare una password on boot, attivare la BIOS utility, poi selezionare
Security dalle categorie elencate in cima allo schermo. Trovare Password on
boot: e usare i tasti <F5> e <F6> per attivare questa funzione.
Impostazione della password quando si utilizza il
riconoscimento impronte digitali
Per modificare le impostazioni del BIOS, l’utente deve accedere con la password
del supervisore, anche se impronte digitali PBA (autenticazione precaricata) o
PlatinumPAS sono attivi.
Autenticazione precaricata
Impronte digitali PBA disattivo:
a
Se si è impostato una password supervisore o utente, ma la "password
on boot (password all’avvio)" è disattivata, non sarà necessario
inserire alcuna password durante il caricamento a meno che non è
stata impostata la password HDD.
b
Se si è impostato una password supervisore o utente, e la " password
on boot (password all’avvio)" è attivata, sarà necessario inserire la
password supervisore/user durante il caricamento. Inoltre, la password
HDD è necessaria se si è impostato una password HDD all’interno del
BIOS.
Impronte digitali PBA attivo:
a
Impronte digitali PBA è funzionale solo quando le password
supervisore e utente al caricamento sono attive; non è comunque
necessario impostare " password on boot (password all’avvio)"
79
all’interno del BIOS, è così possibile terminare l’impostazione delle
password supervisore e utente al caricamento utilizzando Acer
eSettings Management.
Una volta avvenuto il riconoscimento dell'impronta digitale, il sistema
operativo viene caricato senza richiedere la password. Se si desidera
superare la sicurezza precaricamento, la password HDD e PlatinumPAS
devono essere attivati; in questo modo verrà visualizzata in sequenza
le password PlatinumPAS, impronte digitali PBA, e HDD quando il
sistema è avviato.
c
Se l’impronta digitale non viene riconosciuta, appare la finestra di
dialogo password supervisore/ user durante, indipendentemente dal
fatto che sia attiva o meno la " password on boot (password
all’avvio)”. È possible premere ESC per attivare la finestra di dialogo
password senza la scansione dell’impronta digitale.
Attivazione e disattivazione di Acer TPM security
Nota: Prima di attivare o disattivare Acer TPM (Trusted Platform
Module), deve essere stata impostata la password supervisore.
Attivare la utility BIOS quindi selezionare Sicurezza tra l’elenco delle categorie
sulla parte alta dello schermo. Cercare Stato TPM Corrente nella parte inferiore
Italiano
b
80
dello schermo e usare i tasti <F5> e <F6> per impostare il valore Attiva & Abilita
Italiano
o Disabilita & Disattiva.
Il sistema attiva l’utility BIOS automaticamente dopo il riavvio, quindi accede
alle impostazioni di sicurezza di Acer TPM management. Selezionare Esegui per
confermare o Rifuta per annulare la selezione.
Nota: Nel corso del caricamento potrebbe essere richiesto un
periodo di tempo maggiore per per inizializzare il layer TPM, di
conseguenza il tempo necessario a completare l’avviamento
potrebbe risultare maggiore se si attiva TPM.
Attiva ripristino da disco a disco
Per attivare Ripristino da disco a disco (ripristino hard disk), attivate l’utilità del
BIOS, poi selezionate Main dalle categorie elencate in cima allo schermo.
Trovate D2D Recovery in fondo allo schermo e usate i tasti <F5> e <F6> per
impostare questo valore su Enabled.
81
Domande frequenti
Di seguito viene riportato un elenco delle situazioni che potrebbero verificarsi
durante l'uso del computer. Per ciascuna di esse vengono fornite risposte e
soluzioni semplici.
Ho premuto il pulsante d’accensione, ma il computer non si
accende o non si avvia.
Controllare l’indicatore di alimentazione:
•
Se il LED non è acceso, il computer non è alimentato. Verificare quanto
segue:
•
Se il computer funziona a batteria, probabilmente la carica è
insufficiente e non riesce ad alimentare il computer. Collegare
l’alimentatore e ricaricare totalmente la batteria.
•
Assicurarsi che l'adattatore CA sia ben collegato al computer e alla
presa di corrente.
Se è acceso, verificare quanto segue:
•
C'è un dischetto non di avvio (non di sistema) nel lettore floppy USB
esterno? In caso affermativo, rimuovere o sostituire il dischetto con un
disco di sistema e premere <Ctrl> + <Alt> + <Del> per riavviare il
sistema.
Non appare nulla sullo schermo.
Il sistema di gestione dell’energia del computer oscura automaticamente lo
schermo per risparmiare energia. Premere un tasto qualsiasi per riaccendere lo
schermo.
Se, anche premendo un tasto, il display non si riattiva, le cause possono essere
tre:
•
Il livello della luminosità potrebbe essere troppo basso. Premere
<Fn> + <→> er aumentare il livello di luminosità.
•
Il dispositivo di visualizzazione potrebbe essere impostato su un monitor
esterno. Premere il tasto di scelta rapida di attivazione e disattivazione del
display <Fn> + <F5> per passare alla visualizzazione sul display del
computer.
•
Se Indicatore Sleep è acceso, il computer si trova in questa modalità.
Premere e rilasciare il tasto di accensione per ritornare al funzionamento
normale.
Italiano
•
82
L’immagine non è a schermo intero.
Italiano
Ogni display del computer dispone di una risoluzione nativa differente, in base
alle dimensioni della schermata. Se si imposta la risoluzione su un valore
inferiore a quello della risoluzione nativa, la schermata si allarga per riempire il
dispaly. Fare clic con il pulsante destro sul desktop di Windows e selezionare
Proprietà per visualizzare la finestra di dialogo Proprietà - Schermo.
Quindi, fare clic sulla scheda Impostazioni per assicurarsi che la risoluzione sia
appropriata. Risoluzioni inferiori rispetto a quella specificata non consentono
una visualizzazione a pieno schermo sul computer o su un monitor esterno.
Il computer non produce alcun suono.
Verificare quanto segue:
•
Il volume potrebbe essere disattivato (mute). Sulla barra delle applicazioni
di Windows (altoparlante), cercare l'icona di controllo del volume. Se essa è
spuntata, clicccare sull’icona e deselezionare l’opzione Disattiva.
•
Il livello del volume potrebbe essere troppo basso. In Windows, controllare
l’icona del controllo volume, sulla barra delle applicazioni. Per regolare il
volume, è possibile utilizzare inoltre i rispettivi pulsanti di controllo. Per
ulteriori informazioni, vedere "Tasti di scelta rapida" a pagina 38.
•
Se cuffie, auricolari o altoparlanti esterni sono collegati alla porta line-out
sul pannello frontale del computer, gli altoparlanti esterni vengono
disattivati automaticamente.
Si desidera espellere il vassoio dell'unità ottica senza accendere
l'alimentazione.
Sul drive ottico, è disponibile un foro per l'espulsione meccanica manuale.
Per espellere il vassoio, inserire la punta di una penna o di una graffetta
nell'apposito foro e spingere. (Se l’unità ottica del computer è un modello con
caricamento slot, non è dotato del foro di espulsione.)
La tastiera non risponde.
Cercare di collegare una tastiera esterna alla porta USB del computer.
Se funziona, rivolgersi al rivenditore o ad un centro di assistenza tecnica
autorizzato, in quanto il cavo interno della tastiera potrebbe essersi allentato.
83
La porta ad infrarossi non funziona.
Verificare quanto segue:
Assicurarsi che le porte ad infrarossi dei due dispositivi siano rivolte una
verso l'altra (+/- 15 gradi) ad una distanza massima di 1 metro.
•
Assicurarsi che non ci siano ostacoli tra le due porte ad infrarossi. Nulla
deve ostruire lo spazio tra le porte.
•
Assicurarsi di avere il software appropriato (per il trasferimento dei file) in
esecuzione su entrambi i dispositivi , oppure di avere i driver appropriati
(per la stampa su porta ad infrarossi).
•
Durante la fase di POST, premere <F2> er accedere all'utilità del BIOS e
verificare che la porta ad infrarossi sia abilitata.
•
Assicurarsi che entrambi i dispositivi siano compatibili IrDA.
La stampante non funziona.
Verificare quanto segue:
•
Assicurarsi che la stampante sia collegata ad una presa di corrente e che sia
accesa.
•
Assicuratevi che il cavo della stampante sia collegato bene alla porta
parallela o alla porta USB del computer e alla porta corrispondente sulla
stampante.
Desidero impostare la mia località di chiamata per usare il
modem interno.
Per utilizzare correttamente il software per le comunicazioni, ad esempio
HyperTerminal, è necessario impostare la propria località di chiamata:
1
Fare clic su Avvio/Star, Impostazioni, Pannello di controllo.
2
Cliccare due volte su Opzioni modem e telefono.
3
Fare clic sulla scheda à di composizione e procedere alla configurazione
della località.
Fare riferimento al manuale di Windows per avere maggiori informazioni.
Nota: Nel corso del primo avvio del notebook, è possibile saltare la
configurazione del Collegamento Internet, dato che non è
necessario effettuare l'installazione di tutto il Sistema Operativo
generale. Dopo aver configurato il Sistema Operativo, è possibile
procedere alla configurazione del Collegamento Internet.
Italiano
•
84
Desidero ripristinare nel computer le impostazioni originali
senza utilizzare i CD di ripristino.
Italiano
Nota: Se il sistema di cui si è in possesso è una versione
multilingua, il sistema operativo e la lingua scelti al momento
della prima accensione del sistema costituiranno l'unica opzione
per le operazioni di ripristino successive.
L’operazione di ripristino ripristina sull’unità C il software originale installato al
momento dell’acquisto del notebook. Per ripristianre l’unità C seguire le
istruzioni fornite di seguito: L’unità (L’unità C: verrà riformattata e tutti i dati
andranno persi.). Prima di utilizzare questa funzione si raccomanda di eseguire
il il back up di tutti i i dati.
Prima di eseguire un’operazione di ripristino, controllate le impostazioni BIOS.
1
Verificare se la funzione Acer disk-to-disk recovery è attiva o meno.
2
Accertarsi che l’impostazione D2D Recovery in Main è Enabled.
3
Uscire dall’utilità per del BIOS e salvare le modifiche. Il sistema verrà
riavviato.
Nota: Per attivare la utilità per del BIOS, premere <F2> durante il
POST.
Per avviare il processo di ripristino:
1
Per riavviare il sistema.
2
Quando è visibile il logo Acer, premere <Alt> + <F10>
contemporaneamente per entrare nel processo di ripristino.
3
Far riferimento alle istruzioni visualizzate sullo schermo per realizzare il
ripristino di sistema.
Importante! Questa funzione occupa 10 GB in una partizione
nascosta del’disco rigido.
85
Richiesta di assistenza tecnica
ITW (International Traveler's Warranty)
Il computer è coperato da una garanzia ITW (International Traveler's Warranty)
che fornisce protezione e affidabilità mentre si è in viaggio. La nostra rete
mondiale di assistenza è sempre a disposizione dei clienti per offrire loro tutto il
supporto necessario.
Tenere sempre a disposizione il passaporto ITW, soprattutto mentre si è in
viaggio, per poter usufruire di tutti i vantaggi dei centri di assistenza Acer.
Inserire la prova di acquisto nella tasca situata all'interno della copertina
anteriore del passaporto ITW.
Se nel paese di destinazione del proprio viaggio non è presente un centro di
assistenza ITW autorizzato Acer, è comunque possibile contattare gli uffici Acer
internazionali. Per ulteriori informazioni, visitare http://global.acer.com.
Operazioni preliminari
Prima di chiamare il servizio di assistenza in linea Acer, si consiglia di avere a
disposizione le informazioni riportate di seguito e di trovarsi davanti al
computer. Il supporto dell'utente consente di ridurre i tempi di una chiamata di
assistenza e risolvere i problemi in modo più efficace. Se si ricevono messaggi di
errore o vengono emessi segnali acustici dal computer, prenderne nota appena
compaiono sullo schermo oppure annotare il numero e la sequenza nel caso dei
segnali acustici.
Viene richiesto di fornire le informazioni riportate di seguito:
Nome:_________________________________________________________________
Indirizzo: ______________________________________________________________
Numero di telefono: ____________________________________________________
Tipo di modello e computer: ____________________________________________
Numero di serie: _______________________________________________________
Data di acquisto: _______________________________________________________
Italiano
Insieme al computer viene fornito un passaporto ITW. Questo passaporto
contiene tutte le informazioni necessarie sul programma ITW e l'elenco dei
centri di assistenza tecnica autorizzati disponibili. Leggere attentamente questo
passaporto.
86
Batteria
Il computer utilizza un pacco batterie a lunga durata tra una ricarica e
l’altra.
Caratteristiche della batteria
Italiano
La batteria ha le seguenti caratteristiche:
•
•
Batteria con tecnologie standard.
Segnalazione di batteria scarica.
La batteria è ricaricata collegando il computer all’adattatore CA. È
possibile usare il computer mentre si carica la batteria. Tuttavia se il
computer è spento la ricarica è più veloce.
La batteria diventa indispensabile quando si viaggia o in assenza
l’energia elettrica. È consigliabile avere una batteria carica in più, come
riserva. Per procurarsi una batteria di riserva, rivolgersi al proprio
rivenditore.
Ottimizzazione della durata della batteria
Come tutte le batterie, anche la batteria di questo computer subisce un
degrado nel tempo. Questo significa che le prestazioni della batteria
diminuiscono con il tempo e con l’utilizzo. Per ottimizzare la durata
della batteria, si consiglia di seguire le raccomandazioni fornite di
seguito.
Trattamento di una batteria nuova
Prima di usare una batteria per la prima volta, occorre sottoporla a un
“trattamento”, al seguente:
1
Inserire la batteria nel computer. Non accendere il computer.
2
Collegare l’alimentatore e caricare completamente la batteria.
3
Scollegare l’alimentatore.
4
Accendere il computer e farlo funzionare a batteria.
5
Scaricare completamente la batteria fino a quando compare la
segnalazione di batteria scarica.
6
Ricollegare l’alimentatore e caricare di nuovo completamente la
batteria.
87
Ripetere queste operazioni finché la batteria non si è caricata e
scaricata per tre volte.
Si raccomanda di seguire questo trattamento con tutte le batterie
nuove, o se la batteria non è stata usata per molto tempo. Se si
prevede di non utilizzare il computer per più di due settimane,
rimuovere la batteria.
Seguendo la procedura indicata, si predispone la batteria ad
accumulare la maggiore carica possibile. In caso contrario, si otterrà
una carica inferiore ed una autonomia della batteria più breve.
Inoltre, l’autonomia della batteria è abbreviata dai seguenti modi di
utilizzo:
•
•
•
Uso del computer con l’alimentatore mentre la batteria è inserita.
Se si desidera utilizzare l’alimentazione di rete, occorre rimuovere
la batteria dal computer, dopo che si è caricata completamente.
Nota: cicli di scarica parziali abbreviano la durata della batteria.
Uso frequente: ogni ciclo di carica e scarica riduce la durata della
batteria. Una batteria standard ha una durata di circa 300 cicli.
Installazione e disinstallazione della batteria
Importante! Prima di disinstallare la batteria dal computer,
occorre collegare l’alimentatore, se si desidera continuare ad
usare il computer. Altrimenti, spegnare prima il computer.
Per installare la batteria:
1
Allineare la batteria con la sua sede aperta; assicurarsi che il lato
con i contatti entri per primo e che la faccia superiore della
batteria sia rivolta verso l’alto.
2
Fare scivolare la batteria nella sua sede e premere delicatamente
finché la batteria non si blocca in posizione.
Italiano
Attenzione: Non esporre la batteria a temperature inferiori a 0°C
(32°F) e superiori a 45°C (113°F). L’esposizione a temperature non
comprese in questo intervallo può danneggiare seriamente la
batteria.
88
Per disinstallare la batteria:
1
Fare scivolare il dispositivo di aggancio della batteria per sganciarla.
2
Estrarre la batteria dalla sua sede.
Italiano
Carica della batteria
Per caricare la batteria, assicurarsi per prima cosa che sia correttamente
installata nella sua sede. Collegare l’alimentatore al computer e ad una
presa di rete. Si può continuare a lavorare con il computer mentre la
batteria si carica. Tuttavia, il tempo di carica della batteria con il
computer spento è decisamente inferiore.
Nota: Si consiglia di caricare la batteria alla fine della giornata.
Ricaricare la batteria durante la notte prima di intraprendere un
viaggio, per iniziare la giornata con una batteria completamente
carica.
Controllo del livello della batteria
Il misuratore di carica di Windows indica il livello della batteria. Portare il
cursore sull’icona della batteria/alimentazione, sulla barra delle
applicazioni attive (in basso generalmente), per verificare lo stato di carica.
Ottimizzazione della durata della batteria
Ottimizzando la vita della batteria si riesce ad ottenere la massima
autonomia, e si prolunga il tempo fra le successive cariche e si aumenta
l’efficienza della carica. Si consiglia di seguire i suggerimenti forniti di
seguito:
•
Acquistare una batteria di riserva.
•
Utilizzare l’alimentazione di rete ogni volta che è possibile,
riservando la batteria per i casi in cui non se ne può fare a meno.
•
Se non utilizzata, disinserire la Scheda PC, altrimenti essa continua
a consumare corrente (per i modelli selezionati).
•
Conservare la batteria in un luogo fresco e asciutto. La
temperatura consigliata è compresa tra 10°C e 30°C. A
temperature più elevate la batteria si scarica da sola più
velocemente.
•
Una carica eccessiva abbrevia la durata della batteria.
•
Si raccomanda di avere cura dell’alimentatore e della batteria.
89
Segnalazione di batteria scarica
Quando si usa la batteria, fare sempre attenzione al misuratore di
carica di Windows.
Attenzione: Collegare l’alimentatore appena possibile, dopo che è
apparsa la segnalazione di batteria scarica. Se la batteria si scarica
completamente si perdono i dati e il computer si spegne.
Situazione
Azione Consigliata
Sono disponibili la
rete elettrica e
l’alimentatore.
1 Collegare l’alimentatore al computer ed alla rete
elettrica.
2 Salvare tutti i file che interessano.
3 Riprendere il lavoro.
Spegnere il computer, se si desidera ricaricare
velocemente la batteria.
È disponibile una
batteria di riserva.
1 Salvare tutti i file che interessano.
2 Chiudere tutte le applicazioni.
3 Chiudere il sistema operativo e spegnere il
computer.
4 Sostituire la batteria.
5 Accendere il computer e riprendere il lavoro.
Non sono
disponibili
l’alimentatore o
una presa di rete.
Non si possiede
una batteria di
riserva.
1 Salvare tutti i file che interessano.
2 Chiudere tutte le applicazioni.
3 Chiudere il sistema operativo e spegnere il
computer.
Italiano
Quando appare la segnalazione di batteria scarica, eseguire le seguenti
operazioni in relazione alla situazione in cui ci si trova.
90
Cosa fare quando si viaggia con il
notebook PC
Questa sezione contiene suggerimenti e consigli utili durante viaggi o
spostamenti con il computer.
Italiano
Scollegamento dalla scrivania
Per scollegare il computer dalle periferiche esterne, attenersi alla procedura
riportata di seguito.
1
Salvare tutti i file aperti.
2
Rimuovere eventuali dischi floppy o compact, dai lettori.
3
Spegnere il computer.
4
Chiudere il display.
5
Scollegare il cavo dall'adattatore CA.
6
Scollegare la tastiera, il dispositivo di puntamento, la stampante, il monitor
esterno e gli altri dispositivi esterni.
7
Scollegare il blocco Kensington se utilizzato per proteggere il computer.
Disconnessione da Acer ezDock II/II+
Seguire i seguenti passi per disconnettere il computer da Acer ezDock II/II+:
1
Assicurarsi che la batteria sia sufficientemente carica per le normali
operazioni.
2
Assicurarsi che il blocco di sicurezza di ezDock II/II+ sia nella posizione di
sblocco.
3
Premere il tasto di sblocco fino a quando il computer non si muove verso
l’alto.
4
Afferrare entrambi i lati del computer e rimuoverlo dalla ezDock.
Spostamenti
Quando ci si sposta entro brevi distanze, ad esempio dalla scrivania del proprio
ufficio ad una sala riunioni.
Preparazione del computer
Prima di spostare il computer, chiudere e bloccare il coperchio del display per
metterlo nella modalità Sleep. A questo punto, è possibile trasportare il
computer con sicurezza in qualsiasi luogo all'interno dell'edificio. Per uscire
91
dalla modalità di sospensione, aprire il display, poi premere e rilasciare il tasto
di accensione.
Se si intende portare il computer presso l'ufficio di un cliente o in un altro
edificio, è preferibile spegnerlo:
Fare clic su Start, Spegni computer, quindi fare clic su Spegni (Windows XP).
In alternativa,
È possibile attivare la modalità sospensione premendo <Fn> + <F4>.
Poi chiudere e bloccare il display.
Nota: Se l'indicatore Sleep non è attivo, il computer è entrato in
modalità Sospensione e si spegne. Se l'indicatore di alimentazione
è disattivo ma l'indicatore Sleep è acceso, il computer è entrato in
modalità Sleep. In entrambi i casi, premere e rialsciare il tasto di
alimentazione per accendere nuovamente il computer. Si noti che
il computer potrebbe entrare in modalità Sleep dopo essere stato
in modalità Sleep per un determinato intervallo di tempo.
Cosa portare alle riunioni
Se la riunione a cui si partecipa sarà breve, probabilmente non è necessario
portare altro oltre al computer. Altrimenti, se la riunione avrà una durata
maggiore, o se la batteria non è completamente carica, potrebbe essere
necessario portare l’adattatore CA, in modo da poter collegare il computer alla
rete nella sala riunioni.
Se nella sala riunioni non è disponibile alcuna presa elettrica, ridurre il consumo
della batteria attivando la modalità sospensione. Premere <Fn> + <F4> o
chiudere il display ogni volta che il computer non viene utilizzato attivamente.
Per riprendere il normale funzionamento, aprire il display (se chiuso), poi
premere e rilasciare il tasto di accensione.
Portare il computer a casa
Spostamenti dall'ufficio a casa o viceversa.
Preparazione del computer
Dopo aver scollegato il computer, attenersi alla procedura riportata di seguito
per prepararlo allo spostamento verso casa:
Italiano
Quando siete pronti per usare di nuovo il computer, sbloccate e aprite il display;
poi premete e rilasciate il pulsante della corrente.
92
•
Verificare di aver rimosso tutti i dischi e i CD, dalle unità. In caso contrario,
la testina dell'unità potrebbe danneggiarsi.
•
Riporre il computer in una custodia protettiva in grado di impedire che
scivoli e ne attutisca l'eventuale caduta.
Italiano
Attenzione: Evitare di collocare oggetti vicino al coperchio
superiore del computer. Pressioni sul coperchio posteriore
potrebbero danneggiare lo schermo.
Che cosa portare con sé
A meno che non si abbiano già alcuni accessori a casa, è consigliabile portare
con sé quanto segue:
•
Adattatore CA e cavo di alimentazione
•
Copia stampata della Guida per l’utente
Precauzioni particolari
Per proteggere il computer durante i viaggi e gli spostamenti, attenersi alle
istruzioni riportate di seguito:
•
Ridurre al minimo gli sbalzi di temperatura tenendo con sé il computer.
•
Se è necessario fermarsi per un lungo periodo di tempo e non è possibile
portare il computer con sé, lasciarlo nel bagagliaio dell'automobile per
evitare di esporlo al calore eccessivo.
•
Le variazioni di temperatura e umidità possono provocare condensa.
Riportare il computer a temperatura ambiente e, prima di accenderlo,
esaminare il display per verificare la presenza di eventuali tracce di
condensa. Se la variazione di temperatura è superiore a 10 °C (18 °F ),
far tornare il computer lentamente a temperatura ambiente. Se possibile,
lasciarlo per 30 minuti in un ambiente con una temperatura intermedia fra
quella esterna e quella interna alla stanza.
Allestimento di un ufficio a casa
Se si lavora frequentemente a casa con il computer, è consigliabile acquistare un
secondo adattatore CA da utilizzare a casa. In questo modo si può evitare di
trasportare un ulteriore peso da e verso casa.
Se si utilizza il computer a casa per periodi di tempo prolungati, è preferibile
aggiungere anche una tastiera, un monitor o un mouse esterni.
93
In viaggio con il computer
Spostamenti per grandi distanze, ad esempio dall'edificio del proprio ufficio a
quello di un cliente o per viaggi nazionali.
Preparazione del computer
Che cosa portare con sé
Portare con sé gli accessori indicati di seguito:
•
Alimentatore CA
•
Batteria di riserva, totalmente carica
•
Pacco batteria Acer MediaBay
•
Driver di un’eventuale stampante addizionale
(se si prevede di usare un’altra stampante)
Precauzioni particolari
Oltre alle istruzioni per portare il computer a casa, attenersi ai consigli forniti di
seguito per proteggere il computer in viaggio:
•
Portare sempre il computer come bagaglio a mano.
•
Se possibile, far ispezionare il computer a mano. Le macchine a raggi X
adibite per la sicurezza negli aeroporti sono sicure, ma si consiglia di non
lasciar passare il computer attraverso un metal detector.
•
Evitare di esporre i dischi floppy ai metal detector portatili.
In viaggio all'estero col computer
Quando ci si sposta da un Paese all'altro.
Preparazione del computer
Preparare il computer seguendo le normali procedure da effettuare per un
viaggio.
Italiano
Preparare il computer attenendosi alla procedura descritta per gli spostamenti
ufficio - casa. Assicurarsi che la batteria nel computer sia carica. Per motivi di
sicurezza, negli aeroporti può essere necessario accendere il computer durante
il passaggio nell'area dei gate.
94
Che cosa portare con sé
Italiano
Portare con sé gli accessori indicati di seguito:
•
Alimentatore CA
•
Cavi di alimentazione appropriati per il Paese di destinazione
•
Batteria di riserva, totalmente carica
•
Pacchi batteria Acer MediaBay
•
Driver di un’eventuale stampante addizionale (se si prevede di usare
un’altra stampante)
•
Prova di acquisto, nel caso in cui sia necessario esibirla ai funzionari della
dogana
•
Passaporto International Travelers Warranty (ITW)
Precauzioni particolari
Attenersi alle stesse considerazioni speciali relative ai viaggi con il computer.
Inoltre, questi suggerimenti sono utili quando si viaggia all'estero:
•
Quando si viaggia in un altro Paese, verificare che la tensione CA locale e le
specifiche del cavo di alimentazione dell'adattatore CA siano compatibili.
In caso contrario, acquistare un cavo di alimentazione compatibile con la
tensione CA locale. Non utilizzare i kit di conversione venduti per gli
elettrodomestici.
•
Se si utilizza il modem, verificare che il modem e il connettore siano
compatibili con il sistema di telecomunicazioni del Paese di destinazione.
95
Espansione con accessori
Notebook PC è un computer portatile davvero completo.
Opzioni di collegamento
Le porte consentono di collegare le periferiche al computer come si farebbe con
un PC desktop. Per le istruzioni su come collegare diversi dispositivi esterni al
computer, leggere la sezione seguente per avere maggiori dettagli.
Il computer dispone di un modem fax/dati V.92 a 56 Kbps.
Avvertenza! Questa porta modem non è compatibile con le linee
telefoniche digitali. Il collegamento di questo modem ad una
linea telefonica digitale danneggia il modem.
Per usare il modem fax/dati, collegare un cavo telefonico alla presa del modem
e collegare l’altro capo ad una presa telefonica.
Avvertenza! Assicuratevi che il cavo che usate sia idoneo per il
paese in cui state lavorando.
Italiano
Modem fax/dati
96
Funzione integrata per il collegamento in rete
La funzione integrata per il collegamento in rete consente di collegare il
computer ad una rete di tipo Ethernet.
Italiano
Per usare la funzione del network, collegate un cavo Ethernet (RJ-45) dalla
presa della rete sul computer ad una presa di rete o hub nella vostra rete.
Fast Infrared (FIR)
La porta a infrarossi (FIR) del computer consente di trasferire i dati senza cavi
con altri computer e periferiche basati sulla tecnologia IR, ad esempio PDA,
telefoni cellulari e stampanti a infrarossi. La porta infrarossi può trasferire dati a
velocità di quattro megabit il secondo (Mbps: Megabits per second) ad una
distanza massima di un metro.
97
Universal Serial Bus (USB)
La porta USB 2.0 è un bus seriale ad alta velocità che consente la connessione
delle periferiche USB senza impegnare risorse preziose di sistema.
Italiano
Porta IEEE 1394
La porta IEEE 1394 del computer permette il collegamento di periferiche IEEE
1394 supportate quali ad esempio videocamere e macchine fotografiche
digitali. Vedere la documentazione della videocamera o della macchina
fotografica digitale per i dettagli.
98
Slot per scheda PC
Lo slot di Scheda PC Tipo II del computer accetta le schede PC che potenziano
l'usabilità e l'espandibilità del computer. Su tali schede dovrebbe essere
presente il logo PC Card.
Italiano
Le schede PC (not in precedenza come PCMCIA) sono schede supplementari per
computer portatili che offrono all'utente capacità di espansione largamente
supportate dai PC desktop. Le comuni schede di PC comprendono schede flash,
modem fax/dati, senza fili LAN e SCSI. CardBus migliora la tecnologia delle
schede PC a 16 bit portando l’ampiezza di banda fino a 32 bit.
Nota: Consultare il manuale della scheda per i dettagli relativi alla
modalità di installazione e uso e alle funzioni della scheda
medesima.
Inserimento di una scheda PC
Inserire la scheda nello slot inferiore ed effettuare le connessioni appropriate,
ad esempio il collegamento del cavo di rete, se necessario. Per informazioni,
vedere il manuale fornito con la scheda.
Espulsione di una scheda PC
Operazioni preliminari all'espulsione di una scheda PC:
1
Uscire dall’applicazione che sta utilizzando la scheda.
2
Fare clic con il pulsante sinistro sull'icona della scheda PC visualizzata sulla
barra delle applicazioni e interrompere il funzionamento della scheda.
3
Premere il tasto di espulsione per estrarre il tasto, e premerlo di nuovo per
estrarre la scheda.
99
ExpressCard
ExpressCard è la nuovissima versione di scheda PC. Rispetto alle normali schede,
presenta dimensioni ridotte e interfaccia più rapida per migliori possibilità di
uso e espansione sul computer.
ExpressCards supporta un vasto numero di possibilità di espansione, inclusi
adattatori di schede di memoria flash, sintonizzatori TV, connettività Bluetooth
e adattatori IEEE 1394B. ExpressCard supporta le applicazioni USB 2.0 e PCI
Express.
Inserimento di ExpressCard
Inserire la scheda nello slot e premerla delicatamente fino a farla scattare in
posizione.
EXPRESS CARD
Estrazione di ExpressCard
Prima di procedere all’estrazione di ExpressCard:
1
Uscire dall’applicazione che sta utilizzando la scheda.
2
Fare clic col sinistro sull’icona rimuovi hardware della barra delle attività e
interrompere il funzionamento della scheda.
3
Spingere delicatamente nello slot e rilasciare per estrarre la scheda. Quindi
estrarre la scheda dallo slot.
Nota: Le illustrazioni sono di solo riferimento. I prodotti
potrebbero variare da quanto riportato.
Italiano
Importante! Esistono due tipi di modelli, ExpressCard/54 (54mm e
34mm) e ExpressCard/34 (solo 34mm), ognuno con differenti
funzioni. Non tutti gli slot ExpressCard sono in grado di
supportare entrambi i tipi. Far riferimento al manuale della
scheda per dettagli relativi alla modalità di installazione e uso
della scheda e alle sue funzioni.
100
Installazione della memoria
Per installare la memoria, attenersi alla procedura riportata di seguito.
Spegnere il computer, scollegare l'adattatore CA (se collegato) e rimuovere
la batteria. Quindi, capovolgere il computer per accedere alla base.
2
Rimuovere le viti dallo sportello della memoria, quindi sollevarlo e
Rimuoverlo.
3
Inserire diagonalmente il modulo di memoria nello slot (a), quindi
esercitare delicatamente pressione (b) fino a sentirne lo scatto in posizione.
4
Riposizionare il coperchio della memoria e fissarlo con la vite.
5
Reinserire la batteria e ricollegare l'adattatore CA.
6
Accende e spegne il computer.
Italiano
1
Il computer rileva e riconfigura automaticamente la dimensione totale della
memoria. Consultate un tecnico qualificato o contattate il vostro distributore
locale Acer.
101
Utilizzo del software
Riproduzione di filmati DVD
Se il modulo del DVD è installato nell'apposito alloggiamento dell'unità ottica,
è possibile riprodurre filmati DVD sul computer.
1
Espellere il vassoio DVD e inserire un DVD, quindi chiudere il vassoio.
2
Il filmato DVD verrà riprodotto automaticamente dopo alcuni secondi.
Codice area
Paese
1
USA, Canada
2
Europa, Medio Oriente, Sud Africa, Giappone
3
Sud-Est asiatico, Taiwan, Sud Corea
4
America Latina, Australia, Nuova Zelanda
5
Ex Unione Sovietica, parte dell'Africa, India
6
Repubblica Popolare Cinese
Nota: Per cambiare il codice area, inserire un filmato DVD di
un'area geografica differente nell'unità DVD-ROM. Per ulteriori
informazioni, fare riferimento alla Guida in linea.
Italiano
Importante! Quando si avvia il lettore DVD per la prima volta, il
programma richiede di immettere il codice area. I dischi DVD sono
suddivisi in 6 aree geografiche. Una volta impostata l'unità DVD
su un codice area, saranno riprodotti solo i dischi DVD di tale area.
Il codice area può essere impostato al massimo cinque volte
(compresa la prima), dopodiché l'ultimo codice area impostato è
permanente. La procedura di recupero del disco rigido non
ripristina il numero di volte per cui il codice area è stato
impostato. Per informazioni sul codice area dei filmati DVD, fare
riferimento alla tabella riportata più avanti in questa sezione.
102
Risparmio dell’energia
Italiano
Questo computer possiede una unità integrata di risparmio energetico che
controlla l’attività del sistema. Per attività del sistema si intende quella dei
seguenti dispositivi: tastiera, mouse, disco rigido, periferiche collegate,
memoria video. Se non è rilevata alcuna operazione per un periodo di tempo
determinato, (il cosiddetto timeout di inattività), il computer spegne alcuni o
tutti i dispositivi, per risparmiare energia.
Questo computer utilizza uno schema di gestione dell'alimentazione che
supporta Advanced Configuration and Power Interface (ACPI) per assicurare
allo stesso tempo consumi energetici ridotti al minimo e prestazioni elevate.
Windows gestisce tutte le funzioni per il risparmio energetico del computer.
103
Acer eRecovery Management
Acer eRecovery Management è uno strumento per eseguire rapidamente il
backup e ripristinare il sistema. L’utente può creare e salvare il backup della
configurazione attuale del sistema su disco rigido, CD, o DVD. Inoltre, è
possibile eseguire backup/ripristino dell'immagine predefinita dal produttore, e
reinstallare applicazioni e driver.
Acer eRecovery Management comprende le seguenti funzioni:
Crea backup
2
Masterizzazione di dischi di backup
3
Ripristino
Questo capitolo guida l’utente in ciascuno dei processi.
Nota: Questa funzione è disponibile solo su alcuni modelli. Per i
sistemi che non hanno un masterizzatore per dischi ottici
incorporato, inserire un masterizzatore esterno di dischi ottici
prima di accedere a Acer eRecovery Management per eseguire le
azioni relative al disco ottico.
Durante l’uso di Acer eRecovery Management, potrebbe essere richiesto
all'utente di immettere la password Empowering Technology per continuare. La
password Empowering Technology è impostata usando la barra degli strumenti
di Empowering Technology oppure alla prima esecuzione di Acer eLock
Management o Acer eRecovery Management.
Crea backup
Dalla schermata principale di Acer eRecovery Management è possibile creare in
modo estremamente semplice backup completi e rapidi (incrementali) della
configurazione di sistema su disco rigido.
Nota: Il backup rapido (incrementale) è disponibile solo dopo
l’esecuzione di un backup completo.
1
Per avviare Acer eRecovery Management, premere <Alt> + <F10> o
selezionare Acer eRecovery Management dalla barra degli strumenti di
Empowering Technology.
2
Nella finestra Acer eRecovery Management, selezionare il tipo di backup
che si desidera creare usando Full o Fast.
3
Seguire le istruzioni sullo schermo per completare il processo.
Italiano
1
104
Masterizzazione di dischi di backup
Italiano
Dalla pagina Burn Disc di Acer eRecovery Management, è possibile masterizzare
l’immagine predefinita dal produttore, la configurazione di sistema corrente
oppure l’immagine di backup dell'applicazione su CD o DVD.
1
Per avviare Acer eRecovery Management, premere <Alt> + <F10> o
selezionare Acer eRecovery Management dalla barra degli strumenti di
Empowering Technology.
2
Passare alla pagina Burn Disc selezionando il pulsante Burn Disc.
3
Selezionare il tipo di backup (predefinito dal produttore, utente, sistema
corrente, applicazione) che si desidera masterizzare sul disco. Scegliere di
masterizzare un backup utente consente di copiare su disco le immagini di
backup create più di recente.
4
Seguire le istruzioni sullo schermo per completare il processo.
Nota: Creare un’immagine predefinita dal produttore se si
desidera masterizzare un disco di avvio contenente tutto il sistema
operativo del computer così come consegnato dalla fabbrica. Se
invece si desidera avere un disco che consente di sfogliare i
contenuti e installare driver e applicazioni selezionati, creare una
immagine di backup dell’applicazione. Il disco non è in questo
caso di avvio.
Ripristino
Le funzioni di ripristino consentono di ripristinare il sistema da immagine
predefinita dal produttore, immagine creata dall’utente, o backup di CD e DVD
creati in precedenza. Inoltre, è possibile reinstallare applicazioni e driver per il
sistema Acer.
1
Per avviare Acer eRecovery Management, premere <Alt> + <F10> o
selezionare Acer eRecovery Management dalla barra degli strumenti di
Empowering Technology.
2
Passare alla pagina di ripristino selezionando il pulsante Restore.
3
Selezionare il punto di backup dal quale si desidera eseguire il ripristino.
Inoltre, è possibile scegliere di ripristinare il sistema dall’immagine
predefinita dal produttore o da CD/DVD creati in precedenza, oppure
reinstallare applicazioni e driver.
4
Seguire le istruzioni sullo schermo per completare il processo.
Soluzione dei problemi
Questo capitolo fornisce istruzioni su come risolvere i problemi più comuni
riguardanti il sistema. Se si verifica un problema, leggere questo capitolo prima
di chiamare un tecnico dell'assistenza. Per la soluzione di problemi più gravi
potrebbe essere necessario aprire il computer. Non tentare di aprire il computer
da soli. Rivolgersi al rivenditore o ad un centro di assistenza tecnica autorizzato.
English
105
Suggerimenti individuazione guasti
Se il sistema comunica un messaggio d’errore,oppure se si verifica un errore,
fare riferimento alla sezione "Messaggi d’errore". Mettersi in contatto con il
rivenditore se non è possibile risolvere il problema. Vedere "Richiesta di
assistenza tecnica" a pagina 85.
Messaggi d’errore
Se si riceve un messaggio d’errore, prenderne nota ed adottare la relativa
azione correttiva. La tavola che segue elenca in ordine alfabetico i messaggi
d’errore e le azioni correttive consigliate da adottare.
Messaggi d’errore
Azione correttiva
CMOS battery bad
Rivolgersi al proprio rivenditore o ad un centro
d’assistenza autorizzato.
CMOS checksum error
Rivolgersi al proprio rivenditore o ad un centro
d’assistenza autorizzato.
Disk boot failure
Inserire un dischetto di sistema (d’avvio) nell’unità
floppy (A:) e premere <Enter> per riavviare.
Equipment
configuration error
Premere <F2> (durante la fase di POST) per accedere
all’utilità del BIOS ; poi premete Exit nella BIOS utility
per fare il reboot.
Hard disk 0 error
Rivolgersi al proprio rivenditore o ad un centro
d’assistenza autorizzato.
Hard disk 0 extended
type error
Rivolgersi al proprio rivenditore o ad un centro
d’assistenza autorizzato.
I/O parity error
Rivolgersi al proprio rivenditore o ad un centro
d’assistenza autorizzato.
Italiano
Questo notebook integra funzioni avanzate che forniscono rapporti sui
messaggi d’errore su schermo per aiutare nella risoluzione dei problemi.
Italiano
106
Messaggi d’errore
Azione correttiva
Keyboard error or no
keyboard connected
Rivolgersi al proprio rivenditore o ad un centro
d’assistenza autorizzato.
Keyboard interface
error
Rivolgersi al proprio rivenditore o ad un centro
d’assistenza autorizzato.
Memory size mismatch
Premere <F2> (durante la fase di POST) per accedere
all’utilità del BIOS ; poi premete Exit nella BIOS utility
per fare il reboot.
Se i problemi persistono dopo avere adottato le azioni correttive consigliate,
mettersi in contatto con il rivenditore oppure con il centro assistenza
autorizzato. Alcuni problemi possono essere risolti utilizzando l’utilità del BIOS.
Notifiche per i Regolamenti e la
Sicurezza
English
107
Avvertenza relativa alle norme FCC
Non esiste tuttavia alcuna garanzia che tali interferenze non si verifichino in
una particolare situazione. Qualora la presente apparecchiatura provocasse
interferenze dannose a segnali radiofonici o televisivi, determinabili
accendendo o spegnendo la medesima apparecchiatura, si consiglia di cercare di
rimediare all'inconveniente mediante una o più delle seguenti misure:
•
Cambiare l’orientamento o spostare l’antenna ricevente.
•
Aumentare la distanza tra il computer e l’apparecchio ricevente.
•
Collegare il computer ad una presa appartenente ad un circuito diverso da
quello cui è collegato l’apparecchio ricevente.
•
Chiedere l’aiuto del rivenditore o di un tecnico radio/tv esperto.
Avvertenza: Cavi schermati
Tutti collegamenti ad altri computer devono avvenire tramite cavi schermati, in
modo da mantenere la conformità alle norme FCC.
Avvertenza: Periferiche
È consentito collegare a questo computer solo periferiche (dispositivi in
ingresso/uscita, terminali, stampanti, ecc.) che siano certificate conformi ai limiti
di Classe B. L’utilizzo del computer con periferiche non certificate comporta il
rischio di interferenze con apparecchi radio e TV.
Attenzione
Cambiamenti o modifiche non espressamente approvati dal costruttore
potrebbero invalidare il diritto dell’utente, concesso dalla Federal
Communications Commission, ad utilizzare il presente computer.
Italiano
Quest’apparecchiatura è stata collaudata e dichiarata conforme ai limiti imposti
per i dispositivi digitali di Classe B, ai sensi della Parte 15 delle norme FCC
(Federal Communications Commission). Tali limiti sono diretti a garantire
un’adeguata protezione da interferenze dannose in un’installazione
residenziale. Quest’apparecchio genera, utilizza e può irradiare energia in
radiofrequenza; pertanto, se non è installato ed utilizzato in conformità delle
relative istruzioni, può provocare interferenze dannose alle comunicazioni
radio.
108
Condizioni per il funzionamento
Questo paragrafo è conforme alla Parte 15 delle norme FCC. L’operazione è
soggetta alle due condizioni seguenti: (1) Quest’apparecchio non deve
provocare interferenze dannose, e (2) Quest’apparecchio deve accettare le
eventuali interferenze subite, comprese quelle interferenze che possono
causare un funzionamento non desiderato.
Italiano
Dichiarazione di Conformità per i paesi della
Comunità Europea
Con il presente, Acer dichiara la conformità della serie di notebook PC ai
requisiti base e alle altre disposizioni pertinenti stabilite dalla direttiva
1999/5/EC. (Per avere tutta la documentazione completa, visitare il sito
http://global.acer.com/products/notebook/reg-nb/index.htm)
Avvertenze relative al modem
TBR 21
Quest'apparecchiatura è stata approvata [Decisione del Consiglio
98/482/EC - "TBR 21"] per la connessione di un terminale singolo alla rete
telefonica pubblica (PSTN). Tuttavia, a causa delle differenze esistenti tra le reti
telefoniche pubbliche dei diversi paesi, l’approvazione non fornisce, di per sé,
una garanzia incondizionata di funzionamento regolare a qualsiasi nodo di una
rete telefonica pubblica. In caso di problemi, rivolgersi in primo luogo al
fornitore dell’apparecchio.
Elenco dei Paesi Applicabili
Gli stati membri della UE a maggio del 2004: Austria, Belgio, Danimarca,
Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Olanda,
Portogallo, Spagna, Svezia, Regno Unito, Estonia, Latvia, Lituania, Polonia,
Ungheria, Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca, Slovenia, Cipro e Malta.
L'uso è permesso nei paesi dell'Unione Europea, e anche in: Norvegia, Svizzera,
Islanda e Liechtenstein. Questo dispositivo deve essere usato in conformità con i
regolamenti e le limitazioni del paese d'uso. Per ulteriori informazioni
contattare l'ente regolatore del paese dove viene usato il prodotto.
Dichiarazione di conformità dei prodotti laser
L’unità di lettura CD o DVD utilizzata su questo computer è un prodotto laser.
L’etichetta di classificazione dell’unità di lettura CD o DVD (riprodotta di
seguito) è applicata all’unità stessa.
PRODOTTO LASER DI CLASSE 1
Attenzione: RADIAZIONI LASER INVISIBILI IN CASO D’APERTURA. EVITARE
L’ESPOSIZIONE AI RAGGI.
APPAREIL A LASER DE CLASSE 1 PRODUIT
LASERATTENTION: RADIATION DU FAISCEAU LASER INVISIBLE EN CAS
D’OUVERTURE. EVITTER TOUTE EXPOSITION AUX RAYONS.
English
109
LUOKAN 1 LASERLAITE LASER KLASSE 1
VORSICHT: UNSICHTBARE LASERSTRAHLUNG, WENN ABDECKUNG GEÖFFNET
NICHT DEM STRAHLL AUSSETZEN.
ADVARSEL: LASERSTRÅLING VEDÅBNING SE IKKE IND I STRÅLEN.
VARO! LAVATTAESSA OLET ALTTINA LASERSÅTEILYLLE.
VARNING: LASERSTRÅLNING NÅR DENNA DEL ÅR ÖPPNAD ÅLÅ TUIJOTA
SÅTEESEENSTIRRA EJ IN I STRÅLEN.
VARNING: LASERSTRÅLNING NAR DENNA DEL ÅR ÖPPNADSTIRRA EJ IN I
STRÅLEN.
ADVARSEL: LASERSTRÅLING NAR DEKSEL ÅPNESSTIRR IKKE INN I STRÅLEN.
Dichiarazione relativa ai pixel dello schermo
LCD
Lo schermo LCD è prodotto con tecniche produttive di alta precisione. Tuttavia,
alcuni pixel potrebbero occasionalmente non accendersi o apparire come punti
neri o rossi. Ciò non ha alcun effetto sull’immagine registrata e non costituisce
un’anomalia.
Avvertenza sulla tutela del copyright
Macrovision
"Brevetti USA n. 4,631,603; 4,819,098; 4,907,093; 5,315, 448; 6,516,132."
Questo prodotto incorpora una tecnologia di tutela del copyright protetta da
taluni brevetti degli Stati Uniti e da altri diritti di proprietà intellettuale. L'uso
di questa tecnologia di tutela del copyright deve essere autorizzato da
Macrovision ed è destinato esclusivamente a proiezioni private ed altre
proiezioni in ambiti ristretti, se non divesamente autorizzato da Macrovision.
Sono vietati il reverse engineering e lo smontaggio del prodotto.
Italiano
PRODUCTO LÁSER DE LA CLASE I
ADVERTENCIA: RADIACIÓN LÁSER INVISIBLE AL SER ABIERTO. EVITE EXPONERSE
A LOS RAYOS.
110
Notifica Regolatrice Dispositivo Radio
Nota: Le informazioni di regolamentazione date qui sotto sono
solo per i modelli con Wireless LAN o Bluetooth.
Italiano
Generale
Questo prodotto è conforme alle direttive per le frequenze radio e agli
standard di sicurezza dei paesi e delle regioni nelle quali è stato approvato per
l'uso wireless. A seconda della configurazione, questo prodotto può contenere
dei dispositivi radio wireless (come i moduli Wireless LAN e/o Bluetooth).
Le informazioni seguenti sono per i prodotti con tali dispositivi.
Unione Europea (UE)
Direttiva R&TTE 1999/5/CE, come attestato dalla conformità ai seguenti
standard armonizzati:
•
•
•
Articolo 3.1(a) Salute e sicurezza
•
EN60950-1:2001
•
EN50371:2002
•
EN50360:2002 (Applicato a modelli con funzione 3G)
Article 3.1(b) EMC
•
EN301 489-1 V1.4.1:2002
•
EN301 489-17 V1.2.1:2002
•
EN301 489-3 V1.4.1:2002 (Applicato a modelli con mouse/
tastiera wireless da 27MHz)
•
EN301 489-7 V1.2.1:2002 (Applicato a modelli con funzione
3G)
•
EN301 489-24 V1.2.1:2002 (Applicato a modelli con funzione
3G)
Articolo 3.2 Utilizzo dello spettro
•
EN300 328 V1.5.1:2004
•
EN301 893 V1.2.3:2003
•
EN300 220-1 V1.3.1:2000 (Applicato a modelli con mouse/
tastiera wireless da 27MHz)
•
EN300 220-3 V1.1.1:2000 (Applicato a modelli con mouse/
tastiera wireless da 27MHz)
•
EN301 511 V9.0.2:2003 (Applicato a modelli con funzione 3G)
•
EN301 908-1 V2.2.1:2003 (Applicato a modelli con funzione
3G)
•
EN301 908-2 V2.2.1:2003 (Applicato a modelli con funzione
3G)
English
111
Italiano
Elenco dei Paesi Applicabili
Gli stati membri della UE a maggio del 2004: Austria, Belgio, Danimarca,
Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Olanda,
Portogallo, Spagna, Svezia, Regno Unito, Estonia, Latvia, Lituania, Polonia,
Ungheria, Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca, Slovenia, Cipro e Malta. L'uso
è permesso nei paesi dell'Unione Europea, e anche in: Norvegia, Svizzera,
Islanda e Liechtenstein. Questo dispositivo deve essere usato in conformità con i
regolamenti e le limitazioni del paese d'uso. Per ulteriori informazioni
contattare l'ente regolatore del paese dove viene usato il prodotto.
Requisito FCC RF per la sicurezza
La corrente di output irradiata del modulo Wireless LAN Mini-PCI Card e
Bluetooth card è molto inferiore ai limiti di esposizione FCC per le frequenze
radio. Tuttavia, la serie notebook PC deve essere utilizzata in modo da ridurre al
minimo il possibile contatto con l’utente durante il normale funzionamento:
1
Si richiede che gli utenti seguano le istruzioni per la sicurezza RF sui
dispositivi a opzione wireless che sono riportate nel manuale.
Attenzione: Per ottemperare ai requisiti di conformità di
esposizione FCC RF, si deve mantenere una distanza di almeno 20
cm (8 pollici) fra l’antenna per la Scheda integrata Wireless LAN
Mini-PCI incorporata nella sezione schermo e tutte le persone.
Italiano
112
Nota: l’adattatore senza fili Mini PCI Acer implementa la funzione
di diversificazione di trasmissione. La funzione non emette
frequenze radio simultaneamente da entrambe le antenne. Una
delle due antenne è selezionata automaticamente o
manualmente (dall’utente) per ottenere una buona qualità della
comunicazione radio.
2
L’impiego di questo dispositivo è limitato per uso in interni poiché opera
nel campo di frequenza che va da 5,15 a 5,25 GHz. La commissione FCC
esige che questo prodotto, il cui campo operativo va da 5,15 a 5,25 GHz, sia
utilizzato in interni per evitare potenziali interferenze dannose a sistemi
satellitari che utilizzano gli stessi canali.
3
I radar ad alta potenza sono utilizzatori primari delle bande da 5,25 a 5,35
GHz e da 5,65 a 5,85 GHz. Queste stazioni radar possono provocare
interferenze al dispositivo e/o danneggiarlo.
4
Un’installazione impropria o un uso non autorizzato possono causare
interferenze un alle comunicazioni radio. Inoltre la manomissione
dell’antenna interna rende nulla la certificazione FCC e la garanzia.
Canada – Dispositivi di comunicazione radio a
bassa potenza esenti da licenza (RSS-210)
Informazioni comuni
L’utilizzo del computer è soggetto alle due seguenti condizioni:
1. Il dispositivo è tenuto a non generare interferenze, e
2. Il dispositivo deve accettare le interferenze, incluse interferenze che
potrebbero causare un funzionamento non desiderato.
b
Funzionamento nella banda 2,4 GHz
Per evitare interferenze radio a servizi in abbonamento, questo
dispositivo deve essere utilizzato in interno e l’installazione all'esterno
è soggetto a approvazione.
c
Funzionamento nella banda 5 GHz
•
I dispositivi che operano nella banda 5150-5250 MHz, sono solo per uso in
interni per evitare potenziali interferenze dannose a sistemi satellitari che
utilizzano gli stessi canali.
•
I radar ad alta potenza sono utilizzatori primari (vale a dire che hanno la
priorità) delle bande 5250-5350 MHz e 5650-5850 MHz e questi radar
possono provocare interferenze e/o danneggiare i dispositivi LELAN
(Licence-Exempt Local Area Network).
Italiano
a
English
113
114
Federal Communications Comission
Declaration of Conformity
This device complies with Part 15 of the FCC Rules. Operation is subject to the
following two conditions: (1) This device may not cause harmful interference,
and (2) This device must accept any interference received, including
interference that may cause undesired operation.
Italiano
The following local manufacturer/importer is responsible for this declaration:
Product name:
Notebook PC
Model number:
LB1
Machine type:
TravelMate 6460/6410
SKU number:
TravelMate 646xxx/641xxx
"x" = 0 - 9, a-z, or A - Z)
Name of responsible party:
Acer America Corporation
Address of responsible party:
2641 Orchard Parkway
San Jose, CA 95134
USA
Contact person:
Mr. Young Kim
Tel:
408-922-2909
Fax:
408-922-2606
Declaration of Conformity for CE Marking
English
115
We,
Acer Computer (Shanghai) Limited
3F, No. 168 Xizang medium road, Huangpu District,
Shanghai, China
Tel: 886-2-8691-3089 Fax: 886-2-8691-3000
E-mail: easy_lai@acer.com.tw
Hereby declare that:
Product: Personal Computer
Trade Name: Acer
Model Number: ZC1
Machine Type:XXXXX
SKU Number:XXXXX
Is compliant with the essential requirements and other relevant provisions of
the following EC directives, and that all the necessary steps have been taken
and are in force to assure that production units of the same product will
continue comply with the requirements.
EMC Directive 89/336/EEC as attested by conformity with the following
harmonized standards:
•
EN55022:1998 + A1:2000 + A2:2003, AS/NZS CISPR22:2002, Class B
•
EN55024:1998 + A1:2001 + A2:2003
•
EN61000-3-2:2000, Class D
•
EN61000-3-3:1995 + A1:2001
•
EN55013:2001 + A1:2003 (applied to models with TV function)
•
EN55020:2002 + A1:2003 (applied to models with TV function)
Low Voltage Directive 73/23/EEC as attested by conformity with the following
harmonized standard:
•
EN60950-1:2001
•
EN60065:2002 (applied to models with TV function)
Council Decision 98/482/EC (CTR21) for pan- European single terminal
connection to the Public Switched Telephone Network (PSTN).
RoHS Directive 2002/95/EC on the Restriction of the Use of certain Hazardous
Substances in Electrical and Electronic Equipment
Italiano
Contact Person: Mr. Easy Lai
116
Italiano
LCD panel ergonomic specifications
Design viewing distance
500 mm
Design inclination angle
0.0°
Design azimuth angle
90.0°
Viewing direction range class
Class IV
Screen tilt angle
85.0°
Design screen illuminance
•
Reflection class of LCD panel
(positive and negative polarity)
•
Illuminance level:
[250 + (250cosα)] lx where α = 85°
Color: Source D65
•
Ordinary LCD: Class I
•
Protective or Acer CrystalBrite™ LCD:
Class III
Image polarity
Both
Reference white:
Pre-setting of luminance and
color temperature @ 6500K
(tested under BM7)
•
•
•
Pixel fault class
Class II
Yn
u'n
v'n
117
Indice
A
B
Batteria
manutezione xiv
batteria
caratteristiche 86
carica 88
controllo del livello di carica 88
disinstallazione 88
installazione 87
massimizzazione della durata
86
ottimizzazione 88
scarica 89
segnalazione di batteria scarica
89
uso per la prima volta 86
Bloc Maiusc 35
Indicatore acceso 29
Bloc Num 35
Indicatore acceso 29
Bloc Scorr 35
C
Caratteristiche del computer
59
CD-ROM
espulsione 41
espulsione manuale 82
soluzione dei problemi 82
computer
accessori per le riunioni 91
allestimento di un ufficio a casa
D
display
soluzione dei problemi 81
Tasti di scelta rapida 39
domande
impostazione della località per
l'uso del modem 83
Domande frequenti 81
DVD 101
E
Euro
40
F
FAQ. Vedere domande frequenti.
filmati DVD
esecuzione 101
I
indicatori di stato
Infrarossi 96
29
L
LEDs 29
luminosità
Tasti di scelta rapida
M
manutezione
Alimentatore CA
Batteria xiv
xiii
39
Italiano
Accesso multimediale
Indicatore acceso 29
Alimentatore CA
manutezione xiii
altoparlanti
soluzione dei problemi 82
Tasti di scelta rapida 39
assistenza
informazioni 85
audio
regolazione del volume 42
soluzione dei problemi 82
92
caratteristiche 15
features 43
in viaggio all'estero 93
Indicatore acceso 17, 29
indicatori 29
manutezione xiii
pulizia xiv
scollegamento 90
soluzione dei problemi 105
spegnimento xiii
spostamenti 90
tastiere 35
viaggi nazionali 93
connessioni
network 96
controllo
del livello di carica 88
118
computer xiii
memoria
installazione 100
messaggi
errore 105
Messaggi d’errore 105
Modalità Sospensione
Tasti di scelta rapida
modem 95
soluzione dei problemi 105
Suggerimenti 105
Spie indicatrici 29
stampante
soluzione dei problemi 83
T
Tasti di scelta rapida 38
Tasti Windows 37
tastiera 35
soluzione dei problemi 82
Tasti di Bloc 35
Tasti di scelta rapida 38
Tasti Windows 37
tastierino numerico incorporato
36
tastierino numerico
incorporato 36
Touchpad 31
touchpad 33
Tasti di scelta rapida 39
uso 33– 34
38
Italiano
N
network 96
Notebook Manager
Tasti di scelta rapida
38
P
password
tipi 76
Porta IEEE 1394 97
porte 95
problemi 81
avvio 81
CD-ROM 82
display 81
soluzione dei problemi
stampante 83
tastiera 82
pulizia
computer xiv
U
105
S
Scheda PC 98
espulsione 98
inserimento 98
sicurezza
blocco 48
unità di lettura CD o DVD 108
SmartCard 69
opzioni PlatinumSecure 72
PlatinumKey 69
PlatinumPAS 69
PlatinumSecure 69
universal serial bus
Uso del Touchpad
31–??
Utilità BIOS 78
97
V
viaggi
nazionali 93
voli internazionali
vista
destro 19
frontale 18
posteriore 20
sinistro 18
Vista da sinistra 17
Vista frontale 17
volume
regolazione 42
93
Download PDF