Acer | TravelMate P245-M | Acer TravelMate P245-M Guida per l’utente

Serie TravelMate
Manale utente generale
© 2013 Tutti i diritti riservati.
Manale utente generale Serie TravelMate
Questa versione: 02/2013
Le informazioni contenute in questa pubblicazione sono soggette a modifiche periodiche, senza obbligo di
preavviso ad alcuna persona. Tali modifiche saranno incorporate nelle nuove edizioni di questo manuale, o in
documenti e pubblicazioni integrative.
Il costruttore non rilascia dichiarazioni, né garanzie di commerciabilità o di idoneità ad uno scopo specifico.
Trascrivere nello spazio sottostante il numero di modello, il numero di serie, la data d'acquisto e il luogo
d'acquisto.Il numero di serie e il numero di modello sono riportati sull'etichetta applicata al computer.In tutta
la corrispondenza relativa all'apparecchio si dovranno sempre citare numero di serie, numero di modello e
data e luogo d'acquisto.
È severamente vietato riprodurre, memorizzare in un sistema di recupero o trasmettere parti di questa
pubblicazione, in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo, elettronico, meccanico, fotocopie, registrazioni o
altro, senza la previa autorizzazione scritta della Acer Incorporated.
Numero di modello: ____________________
Numero di serie: ______________________
Data di acquisto: ______________________
Luogo d'acquisto: _____________________
iii
Informazioni su sicurezza e comfort
Istruzioni per la sicurezza
Leggere con attenzione queste istruzioni riportate. Conservare il presente
documento per riferimenti futuri. Rispettare tutte le avvertenze ed istruzioni riportate
sul prodotto.
Spegnere il prodotto prima di procedere alla pulizia
Prima di pulire il computer, scollegarlo dalla presa della corrente. Non usare
detergenti liquidi o spray. Per la pulizia, servirsi di un panno umido.
Durante il collegamento e lo scollegamento dell’alimentazione, osservare le linee
guida elencate di seguito:
Installare l’unità di alimentazione prima di eseguire il collegamento del cavo di
alimentazione alla presa CA.
Scollegare il cavo di alimentazione prima di rimuovere l’unità di alimentazione dal
computer.
Se il sistema è dotato di più fonti di alimentazione, interromperne il collegamento al
sistema scollegando tutti i cavi di alimentazione.
ATTENZIONE all’accessibilità
Assicurarsi che la presa di corrente a cui si intende collegare il cavo di alimentazione
sia facilmente accessibile e posizionata il più vicino possibile all’operatore. Per
interrompere l’alimentazione dell’apparecchiatura, scollegare il cavo di
alimentazione dalla presa elettrica.
PRECAUZIONI per la scheda non operativa in dotazione
(solo per alcuni modelli)
Il computer è spedito con schede non operative in plastica inserite negli slot. Queste
schede servono a proteggere gli slot da polvere, oggetti metallici e altre particelle
quando non in uso. Conservare le schede non operative per poterle inserire negli
slot quando non sono inserite schede.
ATTENZIONE durante l’ascolto
Per proteggere l’udito, attenersi alle istruzioni seguenti.
•
Aumentare gradualmente il volume fino a raggiungere un livello di ascolto
chiaro e confortevole.
•
Non aumentare il volume finché gli orecchi non si sono adeguati.
•
Non ascoltare la musica a volume elevato per lunghi periodi di tempo.
•
Non aumentare il volume per inibire l’ambiente rumoroso circostante.
•
Diminuire il volume se non si sentono le persone che parlano in prossimità.
Italiano
ATTENZIONE alla spina durante lo scollegamento del dispositivo
iv
Avvertenze
•
•
•
Italiano
•
•
•
•
•
Non usare questo prodotto in prossimità di acqua.
Non collocare questo prodotto su un carrello, mensola o tavolo instabile.
In caso di caduta il prodotto potrebbe, danneggiarsi gravemente.
Sull’apparecchio sono presenti fessure ed aperture di ventilazione, per
garantire un funzionamento affidabile e per evitare surriscaldamenti. Non
ostruire o coprire tali aperture. Non ostruire mai le aperture collocando il
prodotto su un letto, divano, tappeto o altre superfici simili. Non collocare mai il
computer vicino o sopra un radiatore o altra fonte di calore, o in un’installazione
ad incasso, a meno che non sia garantita un’opportuna ventilazione.
Non spingere mai oggetti di alcun tipo all’interno del prodotto, attraverso le
fessure di ventilazione, poiché potrebbero toccare parti sotto tensione o
provocare cortocircuiti con il rischio di incendi o scosse elettriche. Non
rovesciare mai liquidi di alcun tipo sul prodotto.
Per non danneggiare i componenti interni e prevenire la fuoriuscita di liquidi
dalla batteria, non collocare il prodotto su superficie instabili.
Non utilizzare in ambienti in cui sottoposto a vibrazioni, o a eccessivo
movimento. Il mancato rispetto di questo accorgimento potrebbe causare
indesiderati cortocircuiti o danni a rotori, unità disco rigido, unità ottiche, e
esporre al rischio di fuoriuscita di litio dal pacco batterie.
La superficie del pulsante, l’area attorno alle aperture di ventilazione e
l’adattatore CA potrebbero surriscaldarsi. Per evitare lesioni, non portare a
contatto con la pelle o il corpo.
Il dispositivo e gli accessori potrebbero contenere componenti di piccole
dimensioni. Tenere fuori della portata dei bambini.
Uso dell’energia elettrica
•
•
•
•
•
Alimentare l’apparecchio esclusivamente con il tipo di tensione indicato sulla
targhetta d’identificazione. Se non si è sicuri della tensione di rete disponibile,
rivolgersi al proprio rivenditore o compagnia elettrica locale.
Non collocare oggetti d’alcun tipo sul cavo d’alimentazione. Evitare l’uso del
prodotto in luoghi ove persone potrebbero camminare sul cavo
d’alimentazione.
Se si utilizza un cavo di prolunga con il computer, assicurarsi che l’amperaggio
totale degli apparecchi collegati al cavo di prolunga non superi l’amperaggio di
quest’ultimo. Assicurarsi anche che la potenza nominale di tutti gli apparecchi
collegati alla presa di rete non superi la potenza nominale del fusibile.
Evitare di sovraccaricare la presa di corrente, la basetta o il connettore fisso
collegando un numero eccessivo di dispositivi. Il carico totale del sistema non
deve superare l’80% della potenza del circuito derivato. Se si utilizzano basette
di. alimentazione, il carico non deve superare l'80% della potenza massima in
ingresso della basetta.
L’adattatore CA del prodotto è dotato di una spina a tre poli con messa a terra.
La presa può essere inserita solo su prese di alimentazione con messa a terra.
Assicurarsi che la presa di corrente disponga della messa a terra richiesta
prima di collegare la spina dell’adattatore CA. Non inserire la spina in una
presa di corrente priva di messa a terra. Contattare il proprio elettricista per i
dettagli.
v
Avvertenza! Il perno di messa a terra garantisce un alto livello di
sicurezza. L’uso di una presa di corrente con messa a terra non
adeguata potrebbe causare scosse e/o lesioni.
Nota: Il perno di messa a terra garantisce inoltre una buona
protezione da eventuali disturbi dovuti ai dispositivi elettrici nelle
vicinanze che potrebbero interferire con la prestazione del prodotto.
•
Assistenza al prodotto
Non tentare di riparare da soli il prodotto, poiché l’apertura o rimozione di coperchi
potrebbe potrebbe esporre parti, con gravi rischi per la propria incolumità. Affidare
sempre le riparazioni a personale tecnico qualificato.
Scollegare il prodotto dalla presa a muro e far riferimento al personale qualificato
addetto all’assistenza nelle seguenti condizioni:
•
Quando il cavo o la spina d’alimentazione sono danneggiati o logori.
•
•
•
•
•
Se del liquido è stato rovesciato sul prodotto.
Se il prodotto è stato esposto alla pioggia o all’acqua.
Se si è fatto cadere il prodotto o la custodia è stata danneggiata.
Se il prodotto rivela un evidente calo di prestazioni, suggerendo la necessità di
assistenza tecnica.
Se il prodotto non funziona correttamente, nonostante siano state rispettate le
istruzioni.
Nota: Intervenire unicamente sui comandi contemplati nelle istruzioni
operative, poiché la regolazione impropria di altri comandi potrebbe
causare danni e spesso richiede l’intervento approfondito di un
tecnico qualificato per riportare il prodotto alle normali condizioni
operative.
Italiano
Il sistema può essere alimentato utilizzando un’ampia gamma di tensioni: da
100 a 120 o da 220 a 240 V CA. Il cavo di alimentazione compreso con il
sistema soddisfa i requisiti per l’uso in pasesi/regioni dove il sistema è stato
acquistato. I cavi di alimentazione che devono essere utilizzati in altri paesi/
regioni devono soddisfare i requisiti di quei paesi/regioni. Per ulteriori
informazioni sui requisiti del cavo di alimentazione, contattare un rivenditore
autorizzato o il fornitore del servizio.
vi
Italiano
Istruzioni per un utilizzo sicuro delle batterie
Questo notebook utilizza una batteria agli ioni di litio. Non utilizzarlo in un ambiente
umido, bagnato o corrosivo. Non collocare, conservare o lasciare il prodotto sopra o
accanto a una fonte di calore, in un luogo ad alta temperatura, alla luce diretta del
sole, in un forno a microonde oppure in un contenitore pressurizzato e non esporlo a
temperature superiori a 60 °C (140 °F). Se non si osservano queste istruzioni, la
batteria può perdere liquido, diventare calda, esplodere, incendiarsi e provocare
danni e o ferite. Non forare, aprire o disassemblare la batteria. Se si entra i contatto
con gli eventuali fluidi fuoriusciti dalla batteria, lavarsi con acqua e rivolgersi subito a
un medico. Per motivi di sicurezza, e per prolungare la durata della batteria, non
ricaricare l’apparecchio a temperature inferiori a 0 °C (32 °F) o superiori a 40 °C
(104 °F).
Le prestazioni complete di una batteria nuova vengono raggiunte solo dopo due o
tre cicli completi di carica e scarica. Dopo numerose cariche e ricariche la batteria si
esaurirà. Quando i tempi operativi si riducono significativamente, acquistare una
batteria nuova. Utilizzare solo batterie approvate e utilizzare caricabatterie approvati
e designati per il dispositivo in uso.
Utilizzare la batteria solo per lo scopo prefissato. Non utilizzare mai batterie o
caricabatteria danneggiate. Non mettere in corto circuito la batteria. Un corto circuito
accidentale può verificarsi quando un oggetto metallico, ad esempio una moneta, un
molletta o una penna entra direttamente in contatto con i terminali positivo (+) e
negativo (-) della batteria. (Questi sono molto simili ai nastri metallici sulla batteria.)
Ciò può accadere quando ad esempio si trasporta una batteria di ricambio in basca
o nel borsellino. Un corto circuito nei terminali può danneggiare la batteria o
l’oggetto che entra in contatto.
La capacità e la durata della batteria si riducono se si lascia quest’ultima in luoghi
molto caldi o freddi, ad esempio all'interno di un automobile in estate o inverno.
Provare a mantenere la batteria sempre tra i 15 °C e i 25 °C (59 °F e 77 °F). Un
dispositivo con una batteria calda o fredda potrebbe non funzionare
temporaneamente, anche se la batteria è completamente carica. Le prestazioni
della batteria si riducono in particolare a temperature sotto zero.
Non smaltire le batterie nel fuoco perché potrebbero esplodere. Le batteria possono
esplodere anche se sono danneggiate. Smaltire le batterie scariche secondo le
normative locali. Riciclarle quando possibile. Non smaltire le batterie insieme ai rifiuti
domestici.
I dispositivi wireless possono essere soggetti a interferenze da batteria che possono
influenzarne le prestazioni.
Sostituzione del pacco batterie
La serie notebook PC usa batterie agli ioni di litio. Sostituire le batterie con lo stesso
tipo concesso in dotazione con il prodotto. L’uso di batterie diverse può comportare il
rischio di incendi o esplosioni.
Avvertenza! Le batterie potrebbero esplodere, se non sono
maneggiate con cura. Non smontarle o gettarle sul fuoco. Tenerle
fuori dalla portata dei bambini. Seguire le norme locali per lo
smaltimento delle batterie usate.
vii
Avvisi per dispositivi ottici
(solo per alcuni modelli)
ATTENZIONE: Questa apparecchiatura contiene un sistema laser ed è classificata
come "PRODOTTO LASER DI CLASSE." In caso di problemi con il dispositivo,
contattare il centro servizi AUTORIZZATO più vicino. Per evitare l’esposizione diretta
al raggio laser, non provare ad aprire la scocca.
PRODOTTO LASER DI CLASSE 1
Attenzione: RADIAZIONI LASER INVISIBILI IN CASO D’APERTURA. EVITARE
L’ESPOSIZIONE AI RAGGI.
LUOKAN 1 LASERLAITE LASER KLASSE 1
VORSICHT: UNSICHTBARE LASERSTRAHLUNG, WENN ABDECKUNG
GEÖFFNET NICHT DEM STRAHLL AUSSETZEN.
PRODUCTO LÁSER DE LA CLASE I
ADVERTENCIA: RADIACIÓN LÁSER INVISIBLE AL SER ABIERTO. EVITE
EXPONERSE A LOS RAYOS.
ADVARSEL: LASERSTRÅLING VEDÅBNING SE IKKE IND I STRÅLEN.
VARO! LAVATTAESSA OLET ALTTINA LASERSÅTEILYLLE.
VARNING: LASERSTRÅLNING NÅR DENNA DEL ÅR ÖPPNAD ÅLÅ TUIJOTA
SÅTEESEENSTIRRA EJ IN I STRÅLEN.
VARNING: LASERSTRÅLNING NAR DENNA DEL ÅR ÖPPNADSTIRRA EJ IN I
STRÅLEN.
ADVARSEL: LASERSTRÅLING NAR DEKSEL ÅPNESSTIRR IKKE INN I
STRÅLEN.
Sicurezza della linea telefonica
•
•
Staccate sempre tutte le linee telefoniche dalla presa a muro prima di fare
manutenzione o di smontare questa apparecchiatura.
Evitate di usare una linea telefonica (diversa dal tipo cordless) durante un
temporale elettrico. Potrebbe esserci un pericolo remoto di scosse elettriche da
fulmini.
Avvertenza! Per motivi di sicurezza, non usare parti non
conformi durante l’inserimento o la sostituzione di componenti.
Consultare il rivenditore per informazioni sulle opzioni di
acquisto.
Italiano
APPAREIL A LASER DE CLASSE 1 PRODUIT
LASERATTENTION: RADIATION DU FAISCEAU LASER INVISIBLE EN CAS
D’OUVERTURE. EVITTER TOUTE EXPOSITION AUX RAYONS.
viii
Ambiente di funzionamento
Italiano
Avvertenza Per ragioni di sicurezza, durante l’utilizzo del laptop
nelle condizioni illustrate di seguito, spegnere tutti i dispositivi di
trasmissione wireless o radiofonica. Il dispositivo comprende,
ma non si limita a: LAN wireless (WLAN), Bluetooth e/o 3G.
Ricordarsi di osservare tutte le normative vigenti a livello locale, e di spegnere
sempre il dispositivo in aree in cui vietato o in luoghi in cui potrebbe essere causa di
interferenze o pericolo. Usare il dispositivo solo in normali posizioni d’uso. Il
dispositivo è conforme alle direttive sull’esposizione RF purché usato in modo
appropriato, e purché posizionato insieme all’antenna a una distanza di almeno
1,5 centimetri (5/8 pollici) dal proprio corpo. Non deve essere presente del metallo e
il dispositivo deve essere posizionato alla distanza suddetta dal proprio corpo. Per la
trasmissione di file dati o messaggi, il dispositivo richiede una connessione di rete di
ottima qualità. In alcuni casi, la trasmissione di file dati o di messaggi potrebbe
essere ritardata fino al momento in cui la connessione è disponibile. Assicurarsi di
rispettare la distanza specificata sopra fino al completamento della trasmissione.
I componenti del dispositivo sono magnetici. I materiali metallici potrebbero quindi
essere attratti dal dispositivo, e le persone con apparecchi acustici sono pregate di
non avvicinare il dispositivo all’orecchio a cui è applicato l’apparecchio medesimo.
Non posizionare carte di credito o altri supporti di memorizzazione magnetici nelle
vicinanze del dispositivo, per evitare la cancellazione delle informazioni archiviate.
Dispositivi medicali
L'uso di qualunque apparecchiatura ricetrasmittente, compresi i telefoni cellulari,
può causare interferenze sul funzionamento di apparecchi medicali privi di adeguata
protezione. Consultare un medico o il costruttore dell'apparecchio medicale per
sapere se è adeguatamente schermato da segnali a RF e per avere maggiori
informazioni in proposito. Spegnere il dispositivo all’interno di strutture sanitarie
qualora richiesto dal regolamento vigente. All’interno di ospedali e strutture sanitarie
potrebbero essere in uso apparecchiature sensibili a trasmissioni RF esterne.
Pacemaker. Le case produttrici di pacemaker raccomandano di mantenere una
distanza minima di 15,3 centimetri (6 pollici) tra il dispositivo wireless e il pacemaker,
al fine di evitare possibili interferenze con il pacemaker stesso. Queste
raccomandazioni sono conformi ai risultati delle ricerche e alle raccomandazioni del
Wireless Technology Research. I portatori di pacemaker sono tenuti a:
•
•
Tenere sempre il dispositivo a più di 15,3 centimetri (6 pollici) dal pacemaker
Non avvicinare il dispositivo al pacemaker se acceso. In caso di sospetta
interferenza, spegnere il dispositivo e allontanarlo.
Apparecchi acustici. Alcuni dispositivi digitali wireless potrebbero causare
interferenze con gli apparecchi acustici. In casi del genere, consultare il proprio
provider di servizi.
ix
Veicoli
Ambienti potenzialmente esplosivi
Spegnere il dispositivo negli ambienti con atmosfera esplosiva e rispettare tutti i
segnali e le istruzioni. Le atmosfere potenzialmente esplosive includono arre in cui
normalmente si spegnerebbe il motore dell’automobile. Le scintille in questo tipo di
aree potrebbero causare esplosioni o incendi con possibili danni a persone, con
conseguenze anche letali. Spegnere il notebook accanto ai distributori di benzina
nelle stazioni di servizio. Osservare le restrizioni relative all’utilizzo delle
apparecchiature radio in depositi e magazzini di carburante e nelle relative aree di
distribuzione, negli impianti chimici e nei luoghi con esplosioni in corso. Le aree con
ambiente potenzialmente esplosivo sono spesso, ma non sempre, chiaramente
indicate. Queste includono le sottocoperte nelle imbarcazioni, strutture di
immazzinaggio o trasferimento di sostanze chimiche, veicoli a GPL (ad esempio
propano o butano) e le aree in cui l’area contiene sostanze chimiche o particelle ad
esempio granelli, polvere o polveri metalliche. Non accendere il notebook quando è
proibito l’utilizzo del telefono wireless o quando ciò potrebbe provocare interferenze
o pericoli.
Italiano
I segnali RF possono influenzare i sistemi elettronici dei veicoli, installati in modo
inappropriato o non adeguatamente schermati, come il sistema elettronico
d'iniezione, il sistema elettronico che previene lo slittamento delle gomme (blocco
delle ruote), il sistema elettronico di controllo della velocità ed il sistema di airbag.
Per maggiori informazioni sul proprio veicolo o sugli accessori aggiunti, rivolgersi al
costruttore o al suo rappresentante. I servizi di assistenza necessari per il dispositivo
o l’installazione del dispositivo medesimo devono essere di esclusiva competenza
del personale qualificato. Installazione o servizio di assistenza impropri possono
danneggiare il dispositivo e rendere nulla la garanzia applicata al dispositivo
medesimo. Verificare regolarmente che tutta l’apparecchiatura del dispositivo
wireless sia montata correttamente e funzioni come richiesto. Non conservare o
trasportare liquidi e gas infiammabili o materiali esplosivi insieme al dispositivo e ai
suoi componenti e accessori. Per veicoli dotati di air bag, tenere presente che gli air
bag si gonfiano con estrema potenza. Non collocare oggetti, incluse
apparecchiature fisse o portatili, nell’area soprastante l’air bag o nell’area in cui è
prevista la sua apertura. Nel caso di installazione scorretta dell’apparecchiatura
wireless all’interno del veicolo, l’apertura dell’air bag potrebbe causare serie lesioni.
L’uso del dispositivo sugli aerei è vietato. Spegnere il dispositivo prima di salire a
bordo. L’uso dei cellulari sugli aerei potrebbe essere pericoloso per il funzionamento
dell’aereo medesimo, danneggiare la rete telefonica wireless, e essere considerato
un atto illegale.
x
Chiamate di emergenza
Avvertenza: Non è possibile effettuare chiamate di emergenza usando il dispositivo.
Per effettuare questo tipo di chiamate, comporre il numero attraverso il cellulare o
altri sistemi telefonici.
Italiano
Istruzioni per lo smaltimento
Non gettare questo dispositivo elettronico nell’immondizia per lo
smaltimento. Per ridurre l’effetto inquinante e assicurare la massima
protezione dell’ambiente circostante, procedere al riciclo. Per maggiori
informazioni sulle normative in merito ai Rifiuti di Apparecchiature
Elettriche ed Elettroniche (RAEE), visitare
www.acer-group.com/public/Sustainability/sustainability01.htm.
Avvertenza mercurio
Per proiettori a lampadini o prodotti elettronici che contengono un
monitor o display LCD/CRT senza LED per retroilluminazione: La
lampada o le lampade del prodotto contengono mercurio e devono
essere riciclate o smaltite in accordo alle leggi locali, statali o federali.
Per maggiori informazioni, contattare l’electronic industries alliance
all’indirizzo www.eiae.org. Per informazioni specifiche sullo smaltimento delle
lampade, visitare www.lamprecycle.org.
ENERGY STAR
I prodotti classificati ENERGY STAR di Acer consentono di
risparmiare denaro riducendo i costi e proteggendo l’ambiente
senza sacrificare caratteristiche o prestazioni. Acer offre con
orgoglio ai propri clienti prodotti con marchio ENERGY STAR.
Cosa è ENERGY STAR?
I prodotti classificati ENERGY STAR utilizzano una minore energia
e sono realizzati in modo da prevenire le emissioni gassose grazie
alla conformità alle linee guida sull’efficienza energetica stilate dall’agenzia
statunitense EPA (Environmental Protection Agency). Acer si impegna allo scopo di
offrire prodotti e servizi in tutto il mondo che aiutino i clienti a risparmiare denaro,
conservare energia e a migliore la qualità del nostro ambiente. Più energia si riesce
a risparmiare grazie ad una migliore efficienza energetica, maggiore sarà la
riduzione delle emissioni gassose e i rischi di cambiamenti climatici. Per maggiori
informazioni far riferimento a www.energystar.gov o www.energystar.gov/
powermanagement.
I prodotti classificati ENERGY STAR di Acer: (solo per alcuni modelli)
•
Producono meno calore e riducono la quantità di energia per il
raffreddamento, e il riscaldamento climatico.
•
Entrano automaticamente in modalità "sospensione display" e
"sospensione computer" dopo 10 e 30 minuti di inattività.
•
Il computer esce dalla modalità sospensione premendo la tastiera o
muovendo il mouse.
•
I computer risparmiano più dell’80% dell’energia in modalità
"sospensione".
ENERGY STAR e il marchio ENERGY STAR sono marchi registrati negli Stati Uniti.
xi
Suggerimenti e informazioni per un uso
confortevole
Dopo l’uso prolungato del computer, gli utenti potrebbero manifestare disturbi alla
vista o emicranie. Inoltre, dopo molte ore trascorse davanti al computer, gli utenti
sono anche soggetti al rischio di infortuni. Lunghi periodi di lavoro, postura scorretta,
abitudini di lavoro inadeguate, stress, condizioni di lavoro inappropriate, problemi di
salute personale e altri fattori influiscono profondamente sul rischio di infortuni.
•
•
•
•
•
Senzazione di indolenzimento, bruciore o formicolio.
Dolore, fastidio, sensibilità.
Fastidio, gonfiore o crampi.
Rigidità o tensione.
Brividi o debolezza.
Se sono avvertiti questi sintomi o qualsiasi altro malessere o dolore ricorrente che si
ritiene possa essere correlato all'utilizzo del computer, è opportuno consultare
immediatamente un medico qualificato ed eventualmente il reparto dell'azienda
relativo alla salute e alla sicurezza.
La sezione seguente offre suggerimenti per un uso più confortevole del computer.
Individuazione di un’area confortevole
Individuare l’area più confortevole regolando l’angolazione del monitor, usando un
poggiapiedi, o sollevando l’altezza del sedile al fine di garantire la postura ottimale.
Osservare i seguenti suggerimenti:
•
•
•
•
•
•
•
Evitare di restare troppo a lungo nella stessa postura.
Evitare di posizionare lo schienale in avanti e/o inclinato all’indietro.
Alzarsi e camminare regolarmente per distendere i muscoli delle gambe.
Fare pause brevi e frequenti per rilassare collo e spalle.
Evitare al minimo la tensione muscolare e rilassare le spalle.
Installare correttamente e disporre alla giusta distanza display esterno, tastiera
e mouse.
Se durante il lavoro si concentra l’attenzione più sul monitor che sui documenti
cartacei, posizionare il display al centro della scrivania, in modo da sforzare il
collo il meno possibile.
Consigli per la prevenzione di disturbi visivi
Molte ore di lavoro, occhiali o lenti a contatto inadeguati, bagliori, illuminazione
eccessiva della stanza, scarsa leggibilità dello schermo, caratteri molto piccoli o
display con contrasto poco elevato potrebbero affaticare la vista. Di seguito sono
presentati suggerimenti volti alla riduzione dei disturbi derivati.
Italiano
L’uso scorretto del computer potrebbe determinare l’insorgere di sindrome del tunnel
carpale, tendiniti, tenosinoviti o altri disturbi muscoloscheletrici. Di seguito sono
elencati sintomi che potrebbero manifestarsi a mani, polsi, braccia, spalle, collo o
schiena.
Italiano
xii
Occhi
•
Riposare frequentemente la vista.
•
Concedere agli occhi pause frequenti allontanandosi dal monitor e
concentrandosi su un punto situato a una certa distanza.
•
Ammiccare spesso per preservare l’idratazione degli occhi.
Display
•
Tenere pulito il display.
•
Tenere la propria testa più in alto del bordo superiore del display, in modo che
quando si fissa la parte centrale del display, lo sguardo sia leggermente
inclinato verso il basso.
•
Regolare luminosità e/o contrasto del display in modo da migliorare la
leggibilità del testo e la visualizzazione della grafica.
•
Eliminare riflessi:
•
•
•
•
•
•
•
•
collocando il display perpendicolarmente a finestre o a altre sorgenti
luminose
riducendo al minimo la luce della stanza usando tende, schermi protettivi
o persiane
usando una lampada da tavolo
modificando l’angolazione del display
usando un filtro anti-riflesso
applicando una "visiera" al display. Può trattarsi semplicemente di un
foglio di cartone applicato sulla superficie superiore del display e
sporgente da esso
Evitare di disporre il display nell’angolazione scorretta.
Evitare di fissare lo sguardo su sorgenti luminose per periodi di tempo
prolungati.
Sviluppo di buone abitudini di lavoro
Sviluppare le seguenti abitudini di lavoro per rendere l’uso del computer più
rilassante e produttivo:
•
Fare pause brevi e frequenti.
•
•
•
Eseguire esercizi di stiramento.
Respirare aria fresca il più spesso possibile.
Eseguire spesso attività fisica e conservare un buono stato di salute.
Avvertenza! Si sconsiglia l’uso del computer su divani o letti. Nel
caso in cui inevitabile, lavorare per brevi periodi, fare pause
frequenti, e eseguire esercizi di stiramento.
Nota: Per maggiori informazioni, consultare "Notifiche per i
Regolamenti e la Sicurezza" a pagina 62.
xiii
Avvertenze preliminari
Grazie per aver scelto il notebook Acer, la scelta ideale per poter lavorare in piena
libertà anche in movimento.
Le guide disponibili
Sono state realizzate delle guide per assistere l’utente nell’uso del notebook Acer:
Innanzitutto, il manifesto aiuta a semplificare la cofnigurazione del computer.
La Guida rapida presenta le caratteristiche e le funzioni principali del nuovo
computer. Per altre nozioni su come il vostro computer può aiutarvi a diventare
ancora più produttivi, consultate la Manale utente generale Serie TravelMate.
Questa guida contiene informazioni dettagliate su argomenti come utilità del
sistema, ripristino dei dati, opzioni di espansione e ricerca guasti. Contiene inoltre
informazioni sulla garanzia, le norme e gli standard di riferimento e le avvertenze per
la sicurezza del vostro notebook. È disponibile nel formato PDF e viene fornita già
caricata nel notebook. Per accedervi seguite questi passaggi:
1
Fare clic su
2
Fare clic su TravelMate Generic User Guide.
Start > Programmi > AcerSystem.
Nota: Per visualizzare il file, è necessario che sul computer sia
installato Adobe Reader. Se Adobe Acrobat Reader non è installato
sul computer, fare clic su TravelMate Generic User Guide per
eseguire il programma di installazione di Adobe Reader. Per
completare l'installazione, attenersi alle istruzioni visualizzate sullo
schermo. Per istruzioni sull'uso di Adobe Reader, consultare il menu
Guida in linea e supporto tecnico.
Italiano
La Manale utente generale Serie TravelMate contiene informazioni utili per tutti i
modelli della serie TravelMate. Copre gli argomenti base come ad esempio
Empowering Technology di Acer, l’uso della tastiera e dell’audio, ecc. A causa della
sua natura, la Manale utente generale menzionata in precedenza a volte fa
riferimento a funzioni o caratteristiche presenti solamente in alcuni modelli della
serie, ma non necessariamente del modello acquistato. Per questo motivo alcuni
elementi nel testo sono indicati con "solo per alcuni modelli".
xiv
Precauzioni e suggerimenti fondamentali per
l’uso del computer
Accensione e spegnimento del computer
Per accendere il computer è sufficiente premere e rilasciare il pulsante di
accensione. Per ulteriori informazioni sulla posizione del tasto di accensione, vedere
il manifesto.
Italiano
Per spegnere il computer, eseguire una qualsiasi delle seguenti azioni:
•
Utilizzare il comando di arresto di Windows: fare clic su Start quindi su Arresta
il sistema.
•
Usare il tasto di accensione.
Inoltre, è possibile impostare il computer sulla modalità sleep premendo la
combinazione dei tasti di scelta rapida <Fn> + <F4>.
Nota: Se non si riesce a spegnere il computer con le normali
procedure, tenere premuto il tasto di accensione per più di quattro
secondi. Se dopo averlo spento si desidera riaccendere il computer,
attendere almeno due secondi.
Consigli per la cura del computer
Il computer fornirà un migliore servizio se trattato con cura.
•
Non esporre il computer alla luce diretta del sole. Non collocarlo in prossimità di
sorgenti di calore, come ad esempio radiatori.
•
Non esporre il computer a temperature inferiori a 0°C (32°F) o superiori a
50°C (122°F).
•
Non esporre il computer a campi magnetici.
•
Non esporre il computer alla pioggia o all’umidità.
•
Non rovesciare acqua o altri liquidi sul computer.
•
Non sottoporre il computer a forti urti o vibrazioni.
•
Non esporre il computer a polvere o sporcizia.
•
Non posare oggetti sopra il computer.
•
Quando si spegne il computer, non chiudere bruscamente il display.
•
Non posizionare il computer su superfici irregolari.
xv
Consigli per la cura dell’alimentatore CA
Di seguito sono riportate alcune precauzioni da osservare per l'adattatore CA:
Non collegare mai l’alimentatore ad altri apparecchi.
•
Non camminare sul cavo d’alimentazione e non posarvi sopra oggetti pesanti.
Non posizionare il cavo di alimentazione e altri cavi in zone di passaggio.
•
Per togliere il cavo di alimentazione dalla presa, afferrare la spina e non il cavo.
•
Nel caso in cui venga utilizzata una prolunga, assicurarsi che la potenza
nominale complessiva espressa in ampere dell'apparecchiatura collegata alla
prolunga non sia superiore alla potenza nominale complessiva della prolunga
stessa. Accertarsi inoltre che la potenza nominale complessiva di tutte le
apparecchiature collegate a una stessa presa non sia superiore alla potenza
nominale del fusibile.
Consigli per la cura della batteria
Di seguito sono riportate alcune precauzioni da osservare per il gruppo batterie:
•
Sostituire utilizzando esclusivamente batterie dello stesso tipo. Spegnere
l’apparecchio prima di rimuovere o sostituire le batterie.
•
Non manomettere le batterie. Tenerle lontano dalla portata dei bambini.
•
Smaltire le batterie nel rispetto delle normative locali. Riciclarle, se possibile.
Pulizia e manutenzione
Quando si pulisce il computer, attenersi alla procedura riportata di seguito:
1
Spegnere il computer e rimuovere il pacco batteria.
2
Scollegare l’alimentatore.
3
Utilizzare un panno morbido inumidito. Non usare detergenti liquidi o spray.
Se si verifica una delle seguenti situazioni:
•
Il computer è caduto o la struttura esterna è danneggiata.
•
Il computer non funziona normalmente.
consultate la "Domande frequenti" a pagina 57.
Italiano
•
Istruzioni per la sicurezza
Avvisi per dispositivi ottici (solo per alcuni modelli)
Ambiente di funzionamento
Dispositivi medicali
Veicoli
Ambienti potenzialmente esplosivi
Chiamate di emergenza
Istruzioni per lo smaltimento
Avvertenza mercurio
ENERGY STAR
Suggerimenti e informazioni per un uso confortevole
Avvertenze preliminari
Le guide disponibili
Precauzioni e suggerimenti fondamentali per l’uso del
computer
Accensione e spegnimento del computer
Consigli per la cura del computer
Consigli per la cura dell’alimentatore CA
Consigli per la cura della batteria
Pulizia e manutenzione
Touchpad
Nozioni di base sul touchpad (per i modelli con
pulsanti separati)
Nozioni di base sul touchpad (per i modelli con
pulsanti integrati)
Uso della tastiera*
Bloccare i tasti e il tastierino numerico incluso*
Tasti di scelta rapida
Tasti Windows
Acer ProShield
Panoramica
Configurazione di ProShield
Personal Secure Disk
Impostazioni BIOS
Gestione credenziali
Protezione dati
Rimozione dati
Gestione remota
Acer Office Manager
Acer Office Manager Console
Pannello strumenti
Gestore client
Le policy
Risorse
Utilità di pianificazione
iii
iii
vii
viii
viii
ix
ix
x
x
x
x
xi
xiii
xiii
xiv
xiv
xiv
xv
xv
xv
1
1
2
4
4
5
6
7
7
7
8
9
9
10
10
11
12
12
12
13
15
16
17
Sommario
Informazioni su sicurezza e comfort
Impostazioni
Acer eRecovery Management
Creare un backup di recupero (unità ottica)
Creare un backup di recupero (unità flash USB)
Recuperare il sistema (unità ottica)
Per recuperare il sistema
Tipi di recupero
Recuperare software e driver preinstallati
Riportare il sistema alle condizioni precedenti
Riportare il sistema ai predefiniti di fabbrica
Recuperare il sistema (unità flash USB)
Per recuperare il sistema
Tipi di recupero
Recuperare software e driver preinstallati
Riportare il sistema alle condizioni precedenti
Riportare il sistema ai predefiniti di fabbrica
Passaggio a Windows 8 o Windows 7
Passaggio a Windows 8
Passaggio a Windows 7
Modifica delle impostazioni BIOS
Alternare tra Windows 7 e 8 durante l'avvio
Risparmio dell’energia
Batteria
Caratteristiche della batteria
Ottimizzazione della durata della batteria
Installazione e disinstallazione della batteria
Carica della batteria
Controllo del livello della batteria
Ottimizzazione della durata della batteria
Segnalazione di batteria scarica
18
19
20
22
24
24
24
24
25
26
29
29
29
29
30
31
34
34
35
36
37
38
39
39
39
40
41
41
41
42
Cosa fare quando si viaggia con il
notebook PC
43
Scollegamento dalla scrivania
Spostamenti
Preparazione del computer
Cosa portare alle riunioni
Portare il computer a casa
Preparazione del computer
Che cosa portare con sé
Precauzioni particolari
Allestimento di un ufficio a casa
In viaggio con il computer
Preparazione del computer
Che cosa portare con sé
Precauzioni particolari
In viaggio all'estero col computer
43
43
43
44
44
44
44
45
45
45
45
45
46
46
Preparazione del computer
Che cosa portare con sé
Precauzioni particolari
Protezione del computer
Utilizzo di una serratura di sicurezza
Utilizzo delle password
Immissione delle password
Impostazione delle password
Espansione con accessori
Opzioni di collegamento
Modem fax/dati (solo per alcuni modelli)
Funzione integrata per il collegamento in rete
Porta infrarossi (CIR) (solo per alcuni modelli)
Universal Serial Bus (USB)
Porta IEEE 1394 (solo per alcuni modelli)
High-Definition Multimedia Interface
(solo per alcuni modelli)
ExpressCard (solo per alcuni modelli)
Installazione della memoria (solo per alcuni modelli)
Utilità BIOS
Sequenza di avvio
Attiva ripristino da disco a disco
Password
Utilizzo del software
Riproduzione di contenuti DVD
Domande frequenti
Richiesta di assistenza tecnica
ITW (International Traveler's Warranty)
Operazioni preliminari
Soluzione dei problemi
Suggerimenti individuazione guasti
Messaggi d’errore
Notifiche per i Regolamenti e la Sicurezza
Dichiarazione FCC
Avvertenze relative al modem (solo per alcuni modelli)
Dichiarazione relativa ai pixel dello schermo LCD
Notifica Regolatrice Dispositivo Radio
Generale
Requisito FCC RF per la sicurezza
Canada – Dispositivi di comunicazione radio a bassa
potenza esenti da licenza (RSS-210)
Esposizione delle persone ai campi RF (RSS-102)
LCD panel ergonomic specifications
46
46
46
47
47
47
48
48
49
49
49
50
50
51
51
52
52
53
55
55
55
55
56
56
57
60
60
60
61
61
61
62
62
63
63
63
63
64
65
65
66
1
Touchpad
Il touchpad incorporato è un dispositivo di puntamento sensibile ai movimenti delle
dita. Ciò significa che il cursore risponde appena le dita si muovono sulla superficie
del touchpad. La posizione centrale sul poggiapolsi offre un supporto ottimale e il
massimo comfort.
Nozioni di base sul touchpad (per i modelli con
pulsanti separati)
Le seguenti voci mostrano come utilizzare il touchpad con due pulsanti.
Muovere il dito sul touchpad per spostare il cursore.
Premere i pulsanti sinistro e destro collocati a margine del touchpad per
effettuare selezioni e operazioni. Questi due pulsanti sono simili ai pulsanti
destro e sinistro del mouse e, se toccati, producono risultati simili. Toccando il
touchpad si ottiene lo stesso risultato che si ha facendo clic con il tasto sinistro
del mouse.
Pulsante
Sinistro
Funzione
Pulsante
Destro
Principale touchpad
Esecuzione
Fare clic due
volte
rapidamente.
Toccare due volte
rapidamente (stessa
velocità del doppio clic del
pulsante del mouse).
Selezione
Fare clic una
volta.
Toccare una volta.
Trascina-mento
Fare clic e tenere
premuto, quindi
muovere il dito
per trascinare il
cursore sul
touchpad.
Toccare due volte
rapidamente (stessa
velocità del doppio clic del
pulsante del mouse),
quindi tenere premuto il
dito sul touchpad alla
seconda battuta e
trascinare il cursore.
Accesso al
menu di scelta
rapida
Fare clic una
volta.
Nota: Le illustrazioni sono di solo riferimento. La configurazione
esatta del PC dipende dal modello acquistato.
Nota: Quando si utilizza il touchpad — le dita devono essere asciutte
e pulite. Anche il touchpad deve essere mantenuto asciutto e pulito;
hIl touchpad è sensibile ai movimenti delle dita, quindi, ad un tocco più
leggero corrisponde una resa migliore. Un tocco più brusco non
accelera i tempi di risposta del touchpad.
Italiano
•
•
2
Nota: Il touchpad è abilitato allo scorrimento verticale e orizzontale
come impostazione predefinitaa. Questa impostazione può essere
disattivata nelle impostazioni del mouse dal Pannello di controllo di
Windows.
Italiano
Nozioni di base sul touchpad (per i modelli con
pulsanti integrati)
Di seguito vengono riportate le istruzioni sull'uso del touchpad.
•
Muovere il dito sul touchpad per spostare il cursore.
•
Premere il touchpad verso il basso o toccare per eseguire un clic, che
seleziona o avvia una voce.
•
Posizionare il dito nell'angolo in basso a destra del touchpad e premere per
eseguire un clic con il destro.
Gli angoli inferiore sinistro e inferiore destro del touchpad sono simili ai tasti
sinistro e destro del mouse.
Funzione
Angolo in
Angolo in basso
basso a
a sinistra
destra
Principale touchpad
Apri
Premere due
volte rapidamente
Premere o toccare due volte
rapidamente (stessa velocità
del doppio clic del pulsante
del mouse)
Selezionare
Premere una
volta
Premere o toccare una volta
Trascinamento
Premere e tenere
premuto, quindi
muovere il dito
per trascinare il
cursore sul
touchpad
Premere o toccare due volte
rapidamente (stessa velocità
del doppio clic del pulsante
del mouse), quindi tenere
premuto il dito sul touchpad
alla seconda battuta e
trascinare il cursore
3
Angolo in
Angolo in basso
basso a
a sinistra
destra
Funzione
Accesso al menu
di scelta rapida
Principale touchpad
Premere una
volta
Italiano
Nota: Quando si utilizza il touchpad - le dita - devono essere asciutte
e pulite. Anche il touchpad deve essere mantenuto asciutto e pulito;
hIl touchpad è sensibile ai movimenti delle dita, quindi, ad un tocco più
leggero corrisponde una resa migliore. Un tocco più brusco non
accelera i tempi di risposta del touchpad.
4
Uso della tastiera*
La tastiera standard dispone di tastierino incorporato*, tasti cursore separati, tasto
blocco, tasti Windows e tasti per funzioni speciali.
Bloccare i tasti e il tastierino numerico incluso*
La tastiera dispone di tre tasti Bloc che è possibile attivare e disattivare.
Tasti di Bloc
Italiano
(Caps Lock)
Descrizione
Quando
(Caps Lock) è attivo, tutti i caratteri alfabetici sono stampati
in maiuscolo.
Bloc Num
<Fn> + <F11>*
Quando il Bloc Num è attivo, il tastierino numerico incorporato nella
tastiera è in funzione. I tasti funzionano come una calcolatrice (completa
degli operatori aritmetici +, -, * e /). Utilizzare questa modalità quando
occorre immettere molti dati numerici. Per ottimizzare l'operazione è
comunque preferibile collegare un tastierino esterno.
Bloc Scorr
<Fn> + <F12>
Quando Bloc Scorr è attivo, lo schermo si sposta di una riga verso l'alto
o verso il basso, a seconda che venga premuta la freccia verso l'alto o
verso il basso. Bloc Scorr non funziona con tutte le applicazioni.
Il tastierino numerico incorporato funziona come il tastierino numerico di un
computer desktop e viene identificato da piccoli caratteri posizionati nell'angolo
superiore destro dei copritasti. Viene identificato da piccoli caratteri posizionati
nell'angolo superiore destro dei copritasti. Per semplificare la legenda della tastiera,
i simboli dei tasti di controllo del cursore non sono riportati sui tasti.
Accesso desiderato
Bloc Num attivo
Tasti numerici sul tastierino
incorporato
Digitare i numeri normalmente.
Tasti di controllo del
cursore sul tastierino
incorporato
Tenere premuto il tasto < >
insieme ai tasti di controllo del
cursore.
Tasti principali della tastiera Tenere <Fn> premuto il tasto Fn
mentre si digitano le lettere sul
tastierino incorporato.
* solo per alcuni modelli
Bloc Num inattivo
Tenere <Fn> premuto il tasto
Fn insieme ai tasti di controllo
del cursore.
Digitare le lettere
normalmente.
5
Tasti di scelta rapida
Il computer utilizza i tasti di scelta o le combinazioni di tasti per l’accesso a molti
controlli del computer come luminosità dello schermo e uscita volume.
Per attivare i tasti di scelta rapida, tenere premuto <Fn> e premere l'altro tasto della
combinazione.
Nota: Le informazioni contenute nella presente sezione potrebbero
non essere applicabili al proprio computer.
Icona Funzione
Descrizione
<Fn> + <F3>
Tasto
comunicazioni
Attiva/disattiva i dispositivi di
comunicazione del computer.
(i dispositivi di comunicazione possono
variare in relazione alla configurazione.)
<Fn> + <F4>
Sospensione
Attiva la modalità sospensione del
computer.
<Fn> + <F5>
Passaggio da
uno schermo
all'altro
Consente la commutazione in uscita
display tra video del display o monitor
esterno (se collegato) e entrambi.
<Fn> + <F6>
Disattiva display
Disattiva la retroilluminazione dello
schermo per risparmiare energia. Premere
un tasto qualsiasi per tornare allo stato
precedente.
<Fn> + <F7>
Attivazione e
disattivazione del
touchpad
Attiva e disattiva il touchpad incorporato.
<Fn> + <F8>
Attivazione e
disattivazione
degli altoparlanti
Attiva e disattiva gli altoparlanti.
<Fn> + <F11>
Bloc Num
Attiva o disattiva il testierino numerico
integrato (solo per alcuni modelli).
<Fn> + <
>
Aumento della
luminosità
Consente di aumentare la luminosità dello
schermo.
<Fn> + <
>
Riduzione della
luminosità
Riduce la luminosità dello schermo.
<Fn> + <
>
Aumento del
volume
Aumenta il volume.
<Fn> + <
>
Riduzione del
volume
Riduce il volume.
<Fn> + <Home>
Play/Pausa
Riproduce o sospende la riproduzione del
file multimediale selezionato.
<Fn> + <Pg Up>
Arresta
Interrompe la riproduzione del file
multimediale selezionato.
<Fn> + <Pg Dn>
Precedente
Per passare al file multimediale
precedente.
<Fn> + <End>
Avanti
Per passare al file multimediale
successivo.
Italiano
Tasti di scelta
rapida
6
Tasti Windows
Sulla tastiera sono disponibili due tasti in grado di eseguire funzioni specifiche di
Windows.
Tasto
Descrizione
Italiano
Tasti Windows
Quando viene premuto da solo lancia il menu Start. Può anche
essere utilizzato insieme ad altri tasti per altre funzioni:
<
>: Apre o chiude il menu Start
<
> + <D>: Visualizza il desktop
<
> + <E>: Apre Esplora risorse
<
> + <F>: Ricerca un file o una cartella
<
> + <G>: Scorre tra i gadget della Sidebar
<
> + <L>: Blocca il computer (se si è connessi a un dominio di
rete), oppure esegue la commutazione degli utenti (in caso contrario)
<
> + <M>: Riduce tutto a icona
<
> + <R>: Visualizza la finestra di dialogo Esegui
<
> + <T>: Scorre tra i programmi della barra delle applicazioni
<
> + <U>: Apre Ease of Access Center
<
> + <X>: Apre Windows Mobility Center
<
> + <Interr>: Visualizzazione delle proprietà del sistema
<
>+<
<
>+<
+M>: Ripristino delle finestre minimizzate
>: Scorre tra i programmi della barra delle
applicazioni usando Windows Flip 3-D
<
> + <Barra Spaz.>: Porta tutti i gadget in primo piano e
seleziona la Windows Sidebar
<Ctrl> + <
> + <F>: Ricerca dei computer di rete
<Ctrl> + <
>+<
>: Utilizzare i tasti freccia per scorrere i
programmi aperti utilizzando Windows Flip 3-D
Tasto
applicazione
Questo tasto ha lo stesso effetto di quando si clicca il tasto destro del
mouse: apre l’applicazione contenuta nel menu.
Nota: Le funzioni dei tasti di collegamento potrebbero variare al
variare della versione di Windows utilizzata.
7
Acer ProShield
Nota: Solo per modelli selezionati.
Panoramica
Una soluzione di sicurezza onnicomprensiva, Acer ProShield fornisce una soluzione
di sicurezza integrata per risolvere i seguenti punti di vulnerabilita:
Proteggere il dispositivo dall'accesso non autorizzato
•
Proteggere la memoria locale
•
Protezione della rete
Acer ProShield comprende cinque moduli che proteggono il dispositivo dagli accessi
non autorizzati e dalle intrusioni.
•
Gestione credenziali - Password, Bio-Protection, configurazione TPM
•
Migrazione BIOS - Sequenza di avvio e sicurezza del dispositivo
•
Crittografia dati - Unita personale sicura, crittografia file e cartelle
•
Rimozione dati - Trita file
•
Gestione remota - UI remota ProShield
Configurazione di ProShield
La prima volta che si lancia ProShield, comparira una procedura di configurazione
guidata che consente di configurare i parametri di ProShield. Fate clic su Start per
iniziare. Sara necessario impostare una password.
Italiano
•
8
Nota: Selezionare una password facile da ricordare ma difficile da
indovinare. Non utilizzare parole che si possono trovare in un
dizionario. Si consiglia di utilizzare una combinazione di lettere e
numeri.
Italiano
Una volta impostata la password, e possibile fare clic su Avanti per procedere con la
configurazione di un Personal Secure Disk oppure fare clic su Fine per uscire dalla
procedura guidata.
Personal Secure Disk
Il Personal Secure Disk (PSD) e una sezione sicura del proprio disco rigido nella
quale e possibile salvare i file. E possibile accedere al PSD esclusivamente tramite
la password o l'autenticazione delle impronte digitali.
Una volta terminata la configurazione, e possibile andare sulla Console ProShield
per gestire il computer o effettuare modifiche alle impostazioni.
Usare il menu nel pannello a sinistra per effettuare le modifiche.
9
Impostazioni BIOS
Qui e possibile impostare le password BIOS Supervisor e User, attivare o disattivare
il controllo della password all'avvio e aggiungere un Asset Tag per il dispositivo.
Italiano
E anche possibile impostare l'ordine di avvio del dispositivo, attivare o disattivare le
porte e i dispositivi integrati e importare o esportare le impostazioni BIOS.
Gestione credenziali
Qui e possibile impostare e gestire le credenziali, compresa l'autenticazione
Pre-boot.
E possibile modificare le password di ProShield e Windows, gestire le informazioni
dell'account online, ed eseguire il back up o il ripristino delle informazioni sulle
credenziali.
10
Protezione dati
Italiano
Qui e possibile selezionare i file da criptare o decriptare, e gestire il proprio PSD.
Rimozione dati
Qui e possibile selezionare i file da rimuovere completamente dal disco rigido. Il Trita
file sovrascrive i dati rendendone impossibile il ripristino.
11
Nota: E inoltre possibile fare doppio clic sull'icona Trita file sul desktop
per aprire questa funzione.
Avviso: Assicurarsi di selezionare solo le informazioni che si
desidera tritare. Una volta tritato un file o una cartella, e
impossibile recuperare i dati.
Questo modulo consente all'Acer Client Manager di controllare le funzioni di Acer
ProShield da una stazione remota. La flessibilita della gestione remota consente un
uso efficiente delle risorse IT e un'implementazione puntuale degli aggiornamenti di
sicurezza.
Italiano
Gestione remota
12
Acer Office Manager
Nota: Solo per modelli selezionati.
Italiano
Acer Office Manager è uno strumento di monitoraggio e di gestione delle risorse che
consente al personale MIS di gestire e aggiornare i computer da remoto. Questo
pacchetto software comprende due componenti: Acer Office Manager Console e
Acer Office Manager Client.
Acer Office Manager Console
L'applicazione Console consente di gestire i client connessi da un unico computer.
Per avviare la Console, fare clic su Start > Tutti i programmi > Acer > Acer Office
Manager Console > Acer Office Manager Console.
La prima volta che si esegue la Console, verrà chiesto di configurare una password
e un indirizzo di posta elettronica per le notifiche.
Nota: La password deve avere una lunghezza compresa tra 8 e 31
caratteri e deve avere almeno una cifra, un carattere maiuscolo e un
carattere minuscolo.
Pannello strumenti
Una volta completate le procedure di configurazione, verrà visualizzato il Pannello
strumenti, dove è possibile visualizzare il numero totale di client connessi, i client
online e i client offline. È inoltre possibile aggiungere un client selezionandolo alla
voce Nuovo cliente e facendo clic sul pulsante Aggiungi.
13
Suggerimento: Selezionare Cliente alla voce Nuovo client per
selezionare tutti i client rilevati.
Nell'area Notifica è possibile visualizzare le eventuali notifiche ricevute per i client
gestiti, comprese informazioni come la rimozione di hardware o software, se il client
è stato utilizzato o se è rimasto offline per un tempo superiore a quello definito.
Italiano
Gestore client
Sulla pagina Gestore client è possibile visualizzare tutti i client gestiti dalla Console.
Fare doppio clic su un'icona per visualizzare le informazioni di sistema di quel client.
14
Italiano
È anche possibile raggruppare i client per semplificarne la gestione. Per esempio, è
possibile creare un gruppo per il personale di amministrazione e un altro per il
personale di vendita. Per creare un gruppo e aggiungere clienti al gruppo, fare clic
sul simbolo + sopra l'elenco dei client.
Nota: Ciascun client può essere assegnato soltanto a un gruppo.
15
Le policy
È possibile impostare policy da applicare a client o gruppi di client selezionati. Fare
clic sul simbolo + per aggiungere una nuova policy.
Italiano
Scheda
Voce
Funzione
Aspetti
generali
Sfondo
Impostare uno sfondo che sarà applicato
a tutti i client.
Salvaschermo
Impostare un salvaschermo che sarà
applicato a tutti i client.
Pagina iniziale
Impostare quale pagina iniziale sarà
aperta da Internet Explorer all'avvio.
Attiva AutoPlay
Attiva o disattiva AutoPlay per i
dispositivi esterni o CD-/DVD-ROM.
Attiva
impostazioni di
sicurezza IE
Definisci le impostazioni di sicurezza di
Internet Explorer.
Attiva la policy
dell'account
utente
Imposta policy per le password utente,
come la complessità minima della
password, la validità della password e i
parametri di blocco.
Sicurezza
Opzioni
alimentazione
Definisce le impostazioni di
alimentazione.
16
Voce
Funzione
BIOS
Password
Supervisore
BIOS
Imposta una Password Supervisore
BIOS. Se esiste già una password, sarà
necessario inserirla prima di poterla
modificare.
Password Utente
BIOS
Imposta una Password Utente BIOS. Se
esiste già una password, sarà
necessario inserirla oppure la password
Supervisore prima di poter modificare la
password Utente.
Modifica le
impostazioni
della sequenza di
avvio
Modifica l'ordine dei dispositivi utilizzati
per avviare il sistema.
Italiano
Scheda
Dispositivo
Attiva o disattiva i dispositivi sui
computer notebook.
Nota: Gli elementi nella scheda Dispositivo non sono supportati per i
computer fissi. Se si imposta una policy che include gli elementi in
questa scheda e si applica la policy a un computer fisso, le
impostazioni saranno ignorate.
Risorse
La pagina Risorse fornisce una rapida panoramica dei client gestiti e dell'hardware e
software di ciascun sistema. È anche possibile vedere quali hotfix sono stati applicati
a ciascun sistema.
17
Selezionare il modello di sistema dal menu a tendina Modello. Quindi è possibile
affinare ulteriormente la ricerca per sistema operativo tramite il menu a tendina SO. I
client rilevati saranno elencati.
Se si desidera esportare i risultati su un foglio di calcolo Excel, fare clic su Esporta
risultati o sull'icona
. Verrà richiesto dove salvare il file e il nome del file.
Utilità di pianificazione
Sarà necessario inserire un Nome attività, selezionare la Frequenza, Ora, Data,
Azione, le Policy da implementare (se appropriato) e i gruppi o client.
Una volta inserite le informazioni necessarie, fare clic su Salva.
Italiano
Sulla pagina Utilità di pianificazione, è possibile impostare un programma per
implementare regolarmente le policy selezionate. Fare clic sul simbolo + per
aggiungere una nuova attività.
18
Impostazioni
Italiano
Sulla pagina Impostazioni, è possibile modificare le impostazioni a proprio
piacimento.
Scheda
Voce
Funzione
Impostazioni di
amministrazione
Modifica
impostazioni
password
Modifica la password Acer Office
Manager Console.
Impostazioni
e-mail
Configura un account email per ricevere
le notifiche e-mail.
Impostazioni
delle preferenze
Configura le preferenze di avvio e blocco
dei programmi.
Impostazioni di
notifica
Configura quali notifiche temporali
visualizzare sul Pannello strumenti.
Migrazione dei
dati
Esporta le impostazioni dell'Acer Office
Manager Console per l'uso su un'altra
macchina.
Certificato
Crea nuovo
certificato
Crea un certificato da importare su
un'altra macchina. I certificati
garantiscono che il client possa essere
gestito da un'unica console.
Importa
certificato
Importa un certificato da un'altra
macchina. Questo consente alla console
di gestire un client remoto che abbia un
rapporto di fiducia con un'altra console.
19
Acer eRecovery Management
Se il computer presenta problemi che non possono essere risolti in altri modi,
potrebbe essere necessario reinstallare il sistema operativo Windows e i software e
driver caricati in fabbrica. Per assicurarsi di poter ripristinare il computer quando
necessario, è necessario creare un backup di recupero appena possibile.
Nota: Tutti i contenuti riportati di seguito sono solo di riferimento. I
prodotti potrebbero variare da quanto riportato.
1
Backup:
•
Crea backup predefinito di fabbrica
•
Backup di driver e applicazioni
Nota: I modelli che non dispongono di ODD consentono di eseguire
copie di backup su unità USB.
2
Ripristino:
•
Ripristina completamente il sistema ai predefiniti dal costruttore
•
Ripristina il sistema operativo e conserva dati utente
•
Reinstalla driver o applicazioni
Questo capitolo guida l’utente in ciascuno dei processi.
Per utilizzare la funzione di protezione con password di Acer eRecovery
Management per proteggere i dati, è necessario per prima cosa impostare la
password. La password viene impostata avviando Acer eRecovery Management e
facendo clic su Impostazioni.
Italiano
Acer eRecovery Management comprende le seguenti funzioni:
20
Creare un backup di recupero (unità ottica)
Per eseguire nuovamente l'installazione utilizzando il backup su dischi ottici, è
necessario creare prima creare un disco di recupero. Nel corso del processo,
verranno visualizzate le istruzioni su schermo come guida. Leggerle attentamente!
Fare clic su Start > Tutti i programmi > Acer, quindi fare clic su Acer
eRecovery Management.
2
Per creare dischi di recupero per i contenuti originali del disco rigido, incluso
Windows e i software e driver caricati in fabbrica, fare clic su Crea disco
predefinito di fabbrica.
Italiano
1
- OPPURE Per creare un disco di recupero solo per i software e driver caricati in fabbrica, fare
clic su Crea disco di backup driver e applicazioni.
Importante: Si consiglia di creare ciascun tipo di backup di recupero
appena possibile.
21
La finestra di dialogo Crea disco predefinito di fabbrica indica il numero di dischi
registrabili vergini necessari a creare i dischi di ripristino. Assicurarsi di avere il
numero richiesto di dischi vuoti prima di continuare.
Italiano
3
Inserire un disco vuoto nell'unità indicata nell'elenco Backup, quindi fare clic su
Avanti. Sullo schermo verrà visualizzato l'avanzamento del processo di
backup.
Completata la masterizzazione l'unità espelle il disco.
4
Rimuovere il disco dell'unità e segnarlo con un pennarello indelebile.
Importante: Scrivere su ogni disco un'etichetta descrittiva unica, ad
esempio ‘Disco di recupero di Windows 1 di 2’ o ‘Disco di recupero
applicazioni/driver’. Conservare i dischi in un luogo sicuro e facile da
ricordare.
5
Nel caso siano necessari più dischi, inserire un nuovo disco quando richiesto,
quindi fare clic su OK. Continuare la registrazione dei dischi fino a completare il
processo.
22
Creare un backup di recupero (unità flash USB)
Per eseguire nuovamente l'installazione utilizzando il backup su un'unità flash USB,
è necessario creare prima creare un backup di recupero. Nel corso del processo,
verranno visualizzate le istruzioni su schermo come guida. Leggerle attentamente!
Italiano
Importante: Se si sta utilizzando un'unità flash USB, assicurarsi che
disponga di almeno 12 GB e che non contenga dati precedenti.
Importante: Questa sezione si applica soltanto ai computer senza
unità ottica.
1
Fare clic su Start > Tutti i programmi > Acer, quindi fare clic su Acer
eRecovery Management.
2
Per creare un backup di recupero per i contenuti originali del disco rigido,
incluso Windows e i software e driver caricati in fabbrica, fare clic su Crea
backup predefinito di fabbrica.
- OPPURE Per creare un backup di recupero solo per i software e driver caricati in fabbrica, fare
clic su Crea backup driver e applicazioni.
Importante: Si consiglia di creare ciascun tipo di backup di recupero
appena possibile.
23
La finestra di dialogo Crea backup predefinito di fabbrica Questa finestra di dialogo
informa sulla dimensione stimata che occupa il file di backup sull'unità flash USB.
Italiano
3
Collegare il disco USB, quindi fare clic su Avanti. Sullo schermo verrà
visualizzato l'avanzamento del processo di backup.
4
Scollegare l'unità flash USB e segnarla con un pennarello indelebile.
Importante: Scrivere su ogni backup un'etichetta descrittiva unica, ad
esempio ‘backup di recupero di Windows’ o ‘Backup di recupero
applicazioni/driver’. Conservare le unità flash USB in un luogo sicuro
e facile da ricordare.
24
Recuperare il sistema (unità ottica)
Se l'assistenza Acer non aiuta a correggere il problema, è possibile utilizzare il
programma Acer eRecovery Management. In questo modo il computer verrà
ripristinato allo stesso stato di quando è stato acquistato, offrendo anche un'opzione
che consente di conservare le impostazioni e i dati personali in modo da recuperarle
in seguito.
Italiano
Per recuperare il sistema
1
Eseguire correzioni minori.
Se solo uno o due elementi del software o hardware hanno smesso di funzionare in
modo corretto, il problema può essere risolto reinstallando il software o i driver del
dispositivo. Per recuperare il software e i driver preinstallati, vedere "Recuperare
software e driver preinstallati" a pagina 24. Per le informazioni su come installare
nuovamente il software e i driver preinstallati, vedere la documentazione del
prodotto o il sito web del Supporto tecnico.
2
Riportare il sistema alle condizioni precedenti.
Se la reinstallazione di software o driver non è di aiuto, il problema può essere risolto
riportando il sistema allo stato precedente quando tutto funzionava correttamente.
Per le istruzioni, vedere "Riportare il sistema alle condizioni precedenti" a
pagina 25.
3
Ripristinare il sistema ai predefiniti di fabbrica.
Se il problema non viene risolto e si desidera ripristinare il sistema ai predefiniti di
fabbrica, vedere "Riportare il sistema ai predefiniti di fabbrica" a pagina 26.
Tipi di recupero
Recuperare software e driver preinstallati
Come primo passo per la risoluzione dei problemi, potrebbe essere necessario
installare nuovamente il software e i driver del dispositivo preinstallati sul computer
dalla fabbrica. È possibile ripristinare utilizzando sia il disco rigido che i dischi di
recupero creati.
•
Nuovo software: Se si desidera recuperare un software che non è preinstallato
sul computer, è necessario seguire le istruzioni di installazione di quel software.
•
Nuovi driver del dispositivo: Se si desidera recuperare i driver del dispositivo
che non sono preinstallati sul computer, seguire le istruzioni fornite con il
dispositivo.
25
Per recuperare software e driver preinstallati:
1
Fare clic su Start > Tutti i programmi > Acer, quindi fare clic su Acer
eRecovery Management.
- OPPURE Se si sta effettuando il recupero dal disco di recupero driver e applicazioni, inserirlo
nell’unità disco, quindi passare alla Fase 3 dopo che viene visualizzato il menu
principale di Acer Application Recovery.
Fare clic sulla scheda Ripristina, quindi fare clic su Reinstalla driver o
applicazioni per visualizzare il menu principale di Acer Application Recovery.
3
Fare clic su Contenuti per visualizzare un elenco di software e driver di
dispositivi.
4
Fare clic sull’icona Installa per l'elemento che si desidera installare, quindi
seguire le istruzioni su schermo per completare l’installazione. Ripetere questa
procedura per ogni elemento che si desidera reinstallare.
Italiano
2
Riportare il sistema alle condizioni precedenti
Microsoft System Restore cattura periodicamente delle 'istantanee' delle
impostazioni di sistema e le salva come punti di recupero. In molti casi, s il problema
software è difficili da risolvere, è possibile tornare a uno di questi punti di recupero
per poter riavviare il sistema.
Windows crea un ulteriore punto di recupero in modo automatico quotidianamente e
ogni volta che vengono installati dei software o dei driver di dispositivi.
Suggerimento: Per ulteriori informazioni su come utilizzare Microsoft
System Restore, fare clic su Start, quindi fare clic su Guida e
supporto. Digitare windows system restore nella casella Cerca nella
guida, quindi premere Invio.
26
Per tornare a un punto di recupero:
Italiano
1
Fare clic su Start > Pannello di controllo > Sistema e sicurezza > Centro
operativo, quindi fare clic su Recupero.
2
Fare clic su Apri ripristino sistema, quindi Avanti.
3
Selezionare il punto di recupero desiderato, fare clic su Avanti, quindi Fine.
Verrà visualizzata una casella del messaggio di conferma.
4
Fare clic su Sì. Il sistema viene ripristino utilizzando il punto di recupero
specificato. Per questo processo potrebbero essere necessari alcuni minuti e il
computer potrebbe essere necessario il riavvio del computer.
Riportare il sistema ai predefiniti di fabbrica
Se il computer presenta problemi che non possono essere risolti in altri modi,
potrebbe essere necessario reinstallare tutto per ripristinare il sistema ai predefiniti
di fabbrica. È possibile reinstallarlo utilizzando sia il disco rigido che i dischi di
recupero creati.
Avviso: Questo ripristino completo elimina qualsiasi oggetto sul
disco rigido, quindi reinstalla Windows e tutti i software e driver
che erano stati preinstallati nel sistema. Se è possibile accedere
a file importanti sul disco rigido, eseguire ora il backup.
Se è ancora possibile avviare Windows, vedere "Recuperare da Windows" a
pagina 26.
Se non è possibile avviare Windows e il disco rigido originale è ancora in
esecuzione, vedere "Recuperare dal disco rigido durante l’avvio" a pagina 27.
Se non è possibile avviare Windows e il disco rigido originale è stato completamente
riformattato o è stato installato un disco rigido sostitutivo, vedere "Recuperare dai
dischi di recupero" a pagina 28.
Recuperare da Windows
Per reinstallare Windows e tutti i software e driver preinstallati:
Fare clic su Start > Tutti i programmi > Acer, quindi fare clic su Acer eRecovery
Management.
Fare clic sulla scheda Ripristina, quindi Ripristina il sistema operativo ai
predefiniti di fabbrica.
27
Nota: Se il computer è configurato con due sistemi operativi
(disponibile soltanto su determinati sistemi), si apre una finestra con
l'opzione di ripristinare Windows 7 o Windows 8.
Per godere appieno delle funzionalità di Windows 8 dopo aver
effettuato il passaggio da Windows 7, entrare nei BIOS (premere
<F2> durante l'avvio del computer) e cambiare la Modalità di Avvio in
UEFI. Se si reinstalla Windows 7, è necessaria riportare la Modalità di
Avvio su Legacy prima di riavviare il computer. Vedere "Passaggio a
Windows 8 o Windows 7" a pagina 34.
Avviso: Continuando il processo, verranno cancellati tutti i file
nel disco rigido.
Fare clic su OK. Il processo di recupero inizierà una volta riavviato il computer,
quindi continuerà a copiare i file nel disco rigido. Questo processo potrebbe
richiedere del tempo, ma lo schermo Acer eRecovery Management ne mostra
l'avanzamento.
Una volta terminato il recupero, una casella di dialogo chiederà di riavviare il
computer.
Fare clic su OK per riavviare il computer.
Seguire le istruzioni su schermo per la configurazione iniziale del sistema.
Recuperare dal disco rigido durante l’avvio
Per reinstallare Windows e tutti i software e driver preinstallati:
1
Accendere il computer e premere <Alt> + <F10> durante l'avvio per lanciare
Acer Recovery Management.
2
Selezionare Ripristina il sistema operativo ai predefiniti di fabbrica.
3
Selezionare il sistema operativo da ripristinare: Windows 7 o Windows 8.
Avviso: Continuando il processo, verranno cancellati tutti i file
nel disco rigido.
4
Fare clic su OK per completare il processo e ripristinare il sistema alle
impostazioni predefinite di fabbrica.
Nota: Per il processo potrebbero essere necessari alcuni minuti.
Italiano
Fare clic su Sì, quindi Start. Una finestra di dialogo visualizza le informazioni
dell'hard drive sul quale verrà ripristinato il sistema operativo.
28
Recuperare dai dischi di recupero
Per reinstallare Windows e tutti i software e driver preinstallati:
1
Avviare il computer, inserire il primo disco di recupero del sistema nel unità
ottica del disco, quindi riavviare il computer.
Avviso: Continuando il processo, verranno cancellati tutti i file
nel disco rigido.
Italiano
Se non è già stata attivata, è necessario attivare il menu di avvio F12:
Premere <F2> durante l’avvio del computer.
Usare i tasti freccia sinistra o destra per selezionare Menu principale.
Premere il tasto giù fino a selezionare Menu avvio F12, premere <F5> per cambiare
l’impostazione su Attivato.
Usare i tasti freccia sinistra o destra per selezionare il menu Chiudi.
Selezionare Salva modifiche e esci e premere Invio. Selezionare OK per
confermare.
Il computer si riavvia.
2
Durante l’avvio, premere <F12> per aprire il menu di avvio. Il menu di avvio
consente di selezionare da quale dispositivo eseguire l’avvio, ad esempio il
disco rigido o un disco ottico.
3
Usare i tasti freccia per selezionare la riga CDROM/DVD (questa riga può
iniziare con ’IDE 1...’), quindi premere <Invio>. Windows viene installato dal
disco di ripristino inserito.
4
Inserire il secondo disco di recupero quando richiesto, quindi seguire le
informazioni su schermo per completare il recupero.
29
Recuperare il sistema (unità flash
USB)
Se l'assistenza Acer non aiuta a correggere il problema, è possibile utilizzare il
programma Acer eRecovery Management. In questo modo il computer verrà
ripristinato allo stesso stato di quando è stato acquistato, offrendo anche un'opzione
che consente di conservare le impostazioni e i dati personali in modo da recuperarle
in seguito.
1
Eseguire correzioni minori.
Se solo uno o due elementi del software o hardware hanno smesso di funzionare in
modo corretto, il problema può essere risolto reinstallando il software o i driver del
dispositivo. Per recuperare il software e i driver preinstallati, vedere "Recuperare
software e driver preinstallati" a pagina 29. Per le informazioni su come installare
nuovamente il software e i driver preinstallati, vedere la documentazione del
prodotto o il sito web del Supporto tecnico.
2
Riportare il sistema alle condizioni precedenti.
Se la reinstallazione di software o driver non è di aiuto, il problema può essere risolto
riportando il sistema allo stato precedente quando tutto funzionava correttamente.
Per le istruzioni, vedere "Riportare il sistema alle condizioni precedenti" a
pagina 30.
3
Ripristinare il sistema ai predefiniti di fabbrica.
Se il problema non viene risolto e si desidera ripristinare il sistema ai predefiniti di
fabbrica, vedere "Riportare il sistema ai predefiniti di fabbrica" a pagina 31.
Tipi di recupero
Recuperare software e driver preinstallati
Come primo passo per la risoluzione dei problemi, potrebbe essere necessario
installare nuovamente il software e i driver del dispositivo preinstallati sul computer
dalla fabbrica. È possibile eseguire il recupero utilizzando sia il disco rigido che i
backup creati.
•
Nuovo software: Se si desidera recuperare un software che non è preinstallato
sul computer, è necessario seguire le istruzioni di installazione di quel software.
•
Nuovi driver dei dispositivi: Se si desidera recuperare i driver del dispositivo
che non sono preinstallati sul computer, seguire le istruzioni fornite con il
dispositivo.
Italiano
Per recuperare il sistema
30
Per recuperare software e driver preinstallati:
1
Fare clic su Start > Tutti i programmi > Acer, quindi fare clic su Acer
eRecovery Management.
- OPPURE Se si sta effettuando il recupero dal backup di recupero driver e applicazioni, inserire
l’unità flash USB in una porta USB. Aprire l’unità flash USB in Esplora risorse e fare
doppio clic su Recupera.
Fare clic su Reinstalla driver o applicazioni da un dispositivo USB.
3
Fare clic su Contenuti per visualizzare un elenco di software e driver di
dispositivi.
4
Fare clic sull’icona Installa per l'elemento che si desidera installare, quindi
seguire le istruzioni su schermo per completare l’installazione. Ripetere questa
procedura per ogni elemento che si desidera reinstallare.
Italiano
2
Riportare il sistema alle condizioni precedenti
Microsoft System Restore cattura periodicamente delle 'istantanee' delle
impostazioni di sistema e le salva come punti di recupero. In molti casi, s il problema
software è difficili da risolvere, è possibile tornare a uno di questi punti di recupero
per poter riavviare il sistema.
Windows crea un ulteriore punto di recupero in modo automatico quotidianamente e
ogni volta che vengono installati dei software o dei driver di dispositivi.
Suggerimento: Per ulteriori informazioni su come utilizzare Microsoft
System Restore, fare clic su Start, quindi fare clic su Guida e
supporto. Digitare windows system restore nella casella Cerca nella
guida, quindi premere Invio.
31
Per tornare a un punto di recupero:
1
Fare clic su Start > Pannello di controllo > Sistema e sicurezza > Centro
operativo, quindi fare clic su Recupero.
2
Fare clic su Apri ripristino sistema, quindi Avanti.
3
Selezionare il punto di recupero desiderato, fare clic su Avanti, quindi Fine.
Verrà visualizzata una casella del messaggio di conferma.
4
Fare clic su Sì. Il sistema viene ripristino utilizzando il punto di recupero
specificato. Per questo processo potrebbero essere necessari alcuni minuti e il
computer potrebbe essere necessario il riavvio del computer.
Se il computer presenta problemi che non possono essere risolti in altri modi,
potrebbe essere necessario reinstallare tutto per ripristinare il sistema ai predefiniti
di fabbrica. È possibile reinstallarlo utilizzando sia il disco rigido che i backup creati.
Avviso: Questo ripristino completo elimina qualsiasi oggetto sul
disco rigido, quindi reinstalla Windows e tutti i software e driver
che erano stati preinstallati nel sistema. Se è possibile accedere
a file importanti sul disco rigido, eseguire ora il backup.
Se è ancora possibile avviare Windows, vedere "Recuperare da Windows" a
pagina 31.
Se non è possibile avviare Windows e il disco rigido originale è ancora in
esecuzione, vedere "Recuperare dal disco rigido durante l’avvio" a pagina 32.
Se non è possibile avviare Windows e il disco rigido originale è stato completamente
riformattato o è stato installato un disco rigido sostitutivo, vedere "Recuperare dai
backup di recupero" a pagina 33.
Recuperare da Windows
Per reinstallare Windows e tutti i software e driver preinstallati:
Fare clic su Start > Tutti i programmi > Acer, quindi fare clic su Acer eRecovery
Management.
Fare clic sulla scheda Ripristina, quindi Ripristina il sistema operativo ai
predefiniti di fabbrica.
Italiano
Riportare il sistema ai predefiniti di fabbrica
32
Italiano
Nota: Se il computer è configurato con due sistemi operativi
(disponibile soltanto su determinati sistemi), si apre una finestra con
l'opzione di ripristinare Windows 7 o Windows 8.
Per godere appieno delle funzionalità di Windows 8 dopo aver
effettuato il passaggio da Windows 7, entrare nei BIOS (premere
<F2> durante l'avvio del computer) e cambiare la Modalità di Avvio in
UEFI. Se si reinstalla Windows 7, è necessaria riportare la Modalità di
Avvio su Legacy prima di riavviare il computer. Vedere "Passaggio a
Windows 8 o Windows 7" a pagina 34.
Fare clic su Sì, quindi Start. Una finestra di dialogo visualizza le informazioni
dell'hard drive sul quale verrà ripristinato il sistema operativo.
Avviso: Continuando il processo, verranno cancellati tutti i file
nel disco rigido.
Fare clic su OK. Il processo di recupero inizierà una volta riavviato il computer,
quindi continuerà a copiare i file nel disco rigido. Questo processo potrebbe
richiedere del tempo, ma lo schermo Acer eRecovery Management ne mostra
l'avanzamento.
Una volta terminato il recupero, una casella di dialogo chiederà di riavviare il
computer.
Fare clic su OK per riavviare il computer.
Seguire le istruzioni su schermo per la configurazione iniziale del sistema.
Recuperare dal disco rigido durante l’avvio
Per reinstallare Windows e tutti i software e driver preinstallati:
1
Accendere il computer e premere <Alt> + <F10> durante l'avvio per lanciare
Acer Recovery Management.
2
Selezionare Ripristina il sistema operativo ai predefiniti di fabbrica.
3
Selezionare il sistema operativo da ripristinare: Windows 7 o Windows 8.
Avviso: Continuando il processo, verranno cancellati tutti i file
nel disco rigido.
4
Fare clic su OK per completare il processo e ripristinare il sistema alle
impostazioni predefinite di fabbrica.
Nota: Per il processo potrebbero essere necessari alcuni minuti.
33
Recuperare dai backup di recupero
Per reinstallare Windows e tutti i software e driver preinstallati:
1
Inserire l’unità flash USB e avviare il computer.
Avviso: Continuando il processo, verranno cancellati tutti i file
nel disco rigido.
Se non è già stata attivata, è necessario attivare il menu di avvio F12:
Premere <F2> durante l’avvio del computer.
Premere il tasto giù fino a selezionare Menu avvio F12, premere <F5> per cambiare
l’impostazione su Attivato.
Usare i tasti freccia sinistra o destra per selezionare il menu Chiudi.
Selezionare Salva modifiche e esci e premere Invio. Selezionare OK per
confermare.
Il computer si riavvia.
2
Durante l’avvio, premere <F12> per aprire il menu di avvio. Il menu di avvio
consente di selezionare quale dispositivo avviare, come un’unità flash.
3
Usare i tasti freccia per selezionare la riga USB HDD, quindi premere <Invio>.
Windows verrà installato dai backup di recupero sull’unità flash USB.
4
Seguire le richieste su schermo per completare il recupero.
Italiano
Usare i tasti freccia sinistra o destra per selezionare Menu principale.
34
Passaggio a Windows 8 o Windows 7
Nota: Solo per modelli selezionati.
Italiano
Il computer è configurato con due sistemi operativi, Windows 7 e Windows 8. Alla
prima accensione del computer, Windows 7 si avvierà. Seguire la procedura di
configurazione.
Attenzione: La modifica del SO eliminerà tutti i dati sul computer.
Eseguire un back-up prima della modifica.
Passaggio a Windows 8
Per passare a Windows 8, aprire Acer eRecovery Management (Start > Tutti i
programmi > Acer).
1. Selezionare Ripristina, quindi Ripristina il sistema operativo ai predefiniti di
fabbrica.
2. Selezionare Sì.
35
3. Selezionare Windows 8, quindi fare clic su OK e seguire le istruzioni.
Windows si riavvierà, sostituire Windows 7 con Windows 8 e quindi avviare la
procedura di configurazione di Windows 8.
Passaggio a Windows 7
Nota: Per ripassare a Windows 7, è necessario modificare la Modalità
Avvio in Legacy BIOS. Windows 7 non si avvierà se la Modalità BIOS
è impostata su UEFI. Fare riferimento a "Modifica delle
impostazioni BIOS" a pagina 36.
Avviare Windows 8; da Start, digitare ‘recovery’’ per aprire Acer Recovery
Management.
1. Selezionare Ripristina Impostazioni di fabbrica.
Italiano
Nota: Dopo la configurazione di Windows 8, entrare nei BIOS
(premere <F2> all'avvio del computer), entrare nel menu Avvio e
cambiare la Modalità Avvio in UEFI.
Fare riferimento a "Modifica delle impostazioni BIOS" a pagina 36.
36
2. Selezionare Sì.
Italiano
3. Selezionare Windows 7, quindi fare clic su OK e seguire le istruzioni.
Windows si riavvierà, sostituire Windows 8 con Windows 7 e quindi avviare la
procedura di configurazione di Windows 7.
Modifica delle impostazioni BIOS
Per modificare le impostazioni BIOS, premere <F2> quando viene visualizzato il
logo Acer durante l'avvio.
Usare i tasti freccia per selezionare Boot > Boot Mode.
Premere <Invio>, quindi usare i tasti freccia per selezionare UEFI o Legacy BIOS.
37
Premere nuovamente <Invio>.
Alternare tra Windows 7 e 8 durante l'avvio
1. Accendere il computer e premere <Alt> + <F10> quando si visualizza il logo Acer
durante l'avvio per lanciare Acer Recovery Management.
2. Selezionare Ripristina il sistema operativo ai predefiniti di fabbrica.
3. Selezionare il sistema operativo da ripristinare: Windows 7 o Windows 8.
4. Fare clic su OK e seguire le istruzioni per completare la procedura e ripristinare il
sistema al suo stato precaricato in fabbrica.
Nota: Questa procedura potrebbe richiedere alcuni minuti; collegare
l'adattatore di alimentazione del computer.
Italiano
Infine, premere <F10> per salvare le impostazioni e riavviare.
38
Risparmio dell’energia
Italiano
Questo computer possiede una unità integrata di risparmio energetico che controlla
l’attività del sistema. Per attività del sistema si intende quella dei seguenti dispositivi:
tastiera, mouse, disco rigido, periferiche collegate, memoria video. Se non è rilevata
alcuna operazione per un periodo di tempo determinato, (il cosiddetto timeout di
inattività), il computer spegne alcuni o tutti i dispositivi, per risparmiare energia.
Questo computer utilizza uno schema di gestione dell'alimentazione che supporta
Advanced Configuration and Power Interface (ACPI) per assicurare allo stesso
tempo consumi energetici ridotti al minimo e prestazioni elevate. Windows gestisce
tutte le funzioni per il risparmio energetico del computer.
39
Batteria
Il computer utilizza un pacco batterie a lunga durata tra una ricarica e l’altra.
Caratteristiche della batteria
La batteria ha le seguenti caratteristiche:
•
•
Batteria con tecnologie standard.
Segnalazione di batteria scarica.
La batteria diventa indispensabile quando si viaggia o in assenza l’energia elettrica.
È consigliabile avere una batteria carica in più, come riserva. Per procurarsi una
batteria di riserva, rivolgersi al proprio rivenditore.
Ottimizzazione della durata della batteria
Come tutte le batterie, anche la batteria di questo computer subisce un degrado nel
tempo. Questo significa che le prestazioni della batteria diminuiscono con il tempo e
con l’utilizzo. Per ottimizzare la durata della batteria, si consiglia di seguire le
raccomandazioni fornite di seguito.
Trattamento di una batteria nuova
Prima di usare una batteria per la prima volta, occorre sottoporla a un trattamento, al
seguente:
1
Inserire la batteria nel computer. Non accendere il computer.
2
Collegare l’alimentatore e caricare completamente la batteria.
3
Scollegare l’alimentatore.
4
Accendere il computer e farlo funzionare a batteria.
5
Scaricare completamente la batteria fino a quando compare la segnalazione di
batteria scarica.
6
Ricollegare l’alimentatore e caricare di nuovo completamente la batteria.
Ripetere queste operazioni finché la batteria non si è caricata e scaricata per tre
volte.
Si raccomanda di seguire questo trattamento con tutte le batterie nuove, o se la
batteria non è stata usata per molto tempo. Se si prevede di non utilizzare il
computer per più di due settimane, rimuovere la batteria.
Italiano
La batteria è ricaricata collegando il computer all’adattatore CA.
È possibile usare il computer mentre si carica la batteria. Tuttavia se il computer è
spento la ricarica è più veloce.
40
Attenzione: Non esporre la batteria a temperature inferiori a 0°C
(32°F) e superiori a 45°C (113°F). L’esposizione a temperature
non comprese in questo intervallo può danneggiare seriamente
la batteria.
Italiano
Seguendo la procedura indicata, si predispone la batteria ad accumulare la
maggiore carica possibile. In caso contrario, si otterrà una carica inferiore ed una
autonomia della batteria più breve.
Inoltre, l’autonomia della batteria è abbreviata dai seguenti modi di utilizzo:
•
•
•
Uso del computer con l’alimentatore mentre la batteria è inserita. Se si desidera
utilizzare l’alimentazione di rete, occorre rimuovere la batteria dal computer,
dopo che si è caricata completamente.
Nota: cicli di scarica parziali abbreviano la durata della batteria.
Uso frequente: ogni ciclo di carica e scarica riduce la durata della batteria. Una
batteria standard ha una durata di circa 300 cicli.
Installazione e disinstallazione della batteria
Importante! Prima di disinstallare la batteria dal computer, occorre
collegare l’alimentatore, se si desidera continuare ad usare il
computer. Altrimenti, spegnare prima il computer.
Per installare la batteria:
1
Allineare la batteria con la sua sede aperta; assicurarsi che il lato con i contatti
entri per primo e che la faccia superiore della batteria sia rivolta verso l’alto.
2
Fare scivolare la batteria nella sua sede e premere delicatamente finché la
batteria non si blocca in posizione.
Per disinstallare la batteria:
1
Fare scivolare il dispositivo di aggancio della batteria per sganciarla.
2
Estrarre la batteria dalla sua sede.
41
Carica della batteria
Per caricare la batteria, assicurarsi per prima cosa che sia correttamente installata
nella sua sede. Collegare l’alimentatore al computer e ad una presa di rete. Si può
continuare a lavorare con il computer mentre la batteria si carica. Tuttavia, il tempo
di carica della batteria con il computer spento è decisamente inferiore.
Controllo del livello della batteria
Il misuratore di carica di Windows indica il livello della batteria. Portare il cursore
sull’icona della batteria/alimentazione, sulla barra delle applicazioni attive (in basso
generalmente), per verificare lo stato di carica.
Ottimizzazione della durata della batteria
Ottimizzando la vita della batteria si riesce ad ottenere la massima autonomia, e si
prolunga il tempo fra le successive cariche e si aumenta l’efficienza della carica. Si
consiglia di seguire i suggerimenti forniti di seguito:
•
•
•
•
•
•
Acquistare una batteria di riserva.
Utilizzare l’alimentazione di rete ogni volta che è possibile, riservando la
batteria per i casi in cui non se ne può fare a meno.
Se non utilizzata, disinserire la Scheda PC, altrimenti essa continua a
consumare corrente (per modelli selezionati).
Conservare la batteria in un luogo fresco e asciutto. La temperatura consigliata
è compresa tra 10 °C (50 °F) e 30 °C (86 °F).
A temperature più elevate la batteria si scarica da sola più velocemente.
Una carica eccessiva abbrevia la durata della batteria.
Si raccomanda di avere cura dell’alimentatore e della batteria.
Italiano
Nota: Si consiglia di caricare la batteria alla fine della giornata.
Ricaricare la batteria durante la notte prima di intraprendere un
viaggio, per iniziare la giornata con una batteria completamente
carica.
42
Segnalazione di batteria scarica
Quando si usa la batteria, fare sempre attenzione al misuratore di carica di
Windows.
Italiano
Attenzione: Collegare l’alimentatore appena possibile, dopo che
è apparsa la segnalazione di batteria scarica. Se la batteria si
scarica completamente si perdono i dati e il computer si spegne.
Quando appare la segnalazione di batteria scarica, eseguire le seguenti operazioni
in relazione alla situazione in cui ci si trova.
Situazione
Azione Consigliata
Sono disponibili la
rete elettrica e
l’alimentatore.
1 Collegare l’alimentatore al computer ed alla rete
elettrica.
2 Salvare tutti i file che interessano.
3 Riprendere il lavoro.
Spegnere il computer, se si desidera ricaricare
velocemente la batteria.
È disponibile una
batteria di riserva.
1 Salvare tutti i file che interessano.
2 Chiudere tutte le applicazioni.
3 Spegnere il computer.
4 Sostituire la batteria.
5 Accendere il computer e riprendere il lavoro.
Non sono disponibili
l’alimentatore o una
presa di rete. Non si
possiede una batteria
di riserva.
1 Salvare tutti i file che interessano.
2 Chiudere tutte le applicazioni.
3 Spegnere il computer.
43
Cosa fare quando si viaggia con il
notebook PC
Questa sezione contiene suggerimenti e consigli utili durante viaggi o spostamenti
con il computer.
Scollegamento dalla scrivania
1
Salvare tutti i file aperti.
2
Rimuovere eventuali dischi floppy o compact, dai lettori.
3
Spegnere il computer.
4
Chiudere il display.
5
Scollegare il cavo dall'adattatore CA.
6
Scollegare la tastiera, il dispositivo di puntamento, la stampante, il monitor
esterno e gli altri dispositivi esterni.
7
Scollegare il blocco Kensington se utilizzato per proteggere il computer.
Spostamenti
Quando ci si sposta entro brevi distanze, ad esempio dalla scrivania del proprio
ufficio ad una sala riunioni.
Preparazione del computer
Prima di spostare il computer, chiudere e bloccare il coperchio del display per
metterlo nella modalità Sleep. A questo punto, è possibile trasportare il computer
con sicurezza in qualsiasi luogo all'interno dell'edificio. Per uscire dalla modalità di
sospensione, aprire il display, poi premere e rilasciare il tasto di accensione.
Se si intende portare il computer presso l'ufficio di un cliente o in un altro edificio, è
preferibile spegnerlo:
Fare clic su Start quindi su Arresta il sistema.
In alternativa,
È possibile attivare la modalità sospensione premendo <Fn> + <F4>.
Poi chiudere e bloccare il display.
Quando siete pronti per usare di nuovo il computer, sbloccate e aprite il display; poi
premete e rilasciate il pulsante della corrente.
Italiano
Per scollegare il computer dalle periferiche esterne, attenersi alla procedura
riportata di seguito.
44
Nota: Se l'indicatore Sleep non è attivo, il computer è entrato in
modalità Sospensione e si spegne. Se l'indicatore di alimentazione è
disattivo ma l'indicatore Sleep è acceso, il computer è entrato in
modalità Sleep. In entrambi i casi, premere e rialsciare il tasto di
alimentazione per accendere nuovamente il computer. Si noti che il
computer potrebbe entrare in modalità Sleep dopo essere stato in
modalità Sleep per un determinato intervallo di tempo.
Italiano
Cosa portare alle riunioni
Se la riunione a cui si partecipa sarà breve, probabilmente non è necessario portare
altro oltre al computer. Altrimenti, se la riunione avrà una durata maggiore, o se la
batteria non è completamente carica, potrebbe essere necessario portare
l’adattatore CA, in modo da poter collegare il computer alla rete nella sala riunioni.
Se nella sala riunioni non è disponibile alcuna presa elettrica, ridurre il consumo
della batteria attivando la modalità sospensione. Premere <Fn> + <F4> o chiudere il
display ogni volta che il computer non viene utilizzato attivamente. Per riprendere il
normale funzionamento, aprire il display (se chiuso), poi premere e rilasciare il tasto
di accensione.
Portare il computer a casa
Spostamenti dall'ufficio a casa o viceversa.
Preparazione del computer
Dopo aver scollegato il computer, attenersi alla procedura riportata di seguito per
prepararlo allo spostamento verso casa:
•
Verificare di aver rimosso tutti i dischi e i CD, dalle unità. In caso contrario, la
testina dell'unità potrebbe danneggiarsi.
•
Riporre il computer in una custodia protettiva in grado di impedire che scivoli e
ne attutisca l'eventuale caduta.
Attenzione: Evitare di collocare oggetti vicino al coperchio superiore
del computer. Pressioni sul coperchio posteriore potrebbero
danneggiare lo schermo.
Che cosa portare con sé
A meno che non si abbiano già alcuni accessori a casa, è consigliabile portare con
sé quanto segue:
•
•
Adattatore CA e cavo di alimentazione.
Il manifesto di configurazione stampato.
45
Precauzioni particolari
Per proteggere il computer durante i viaggi e gli spostamenti, attenersi alle istruzioni
riportate di seguito:
•
•
Ridurre al minimo gli sbalzi di temperatura tenendo con sé il computer.
•
Le variazioni di temperatura e umidità possono provocare condensa. Riportare
il computer a temperatura ambiente e, prima di accenderlo, esaminare il
display per verificare la presenza di eventuali tracce di condensa. Se la
variazione di temperatura è superiore a 10 °C (18 °F), far tornare il computer
lentamente a temperatura ambiente. Se possibile, lasciarlo per 30 minuti in un
ambiente con una temperatura intermedia fra quella esterna e quella interna
alla stanza.
Se è necessario fermarsi per un lungo periodo di tempo e non è possibile
portare il computer con sé, lasciarlo nel bagagliaio dell'automobile per evitare di
esporlo al calore eccessivo.
Se si lavora frequentemente a casa con il computer, è consigliabile acquistare un
secondo adattatore CA da utilizzare a casa. In questo modo si può evitare di
trasportare un ulteriore peso da e verso casa.
Se si utilizza il computer a casa per periodi di tempo prolungati, è preferibile
aggiungere anche una tastiera, un monitor o un mouse esterni.
In viaggio con il computer
Spostamenti per grandi distanze, ad esempio dall'edificio del proprio ufficio a quello
di un cliente o per viaggi nazionali.
Preparazione del computer
Preparare il computer attenendosi alla procedura descritta per gli spostamenti ufficio
- casa. Assicurarsi che la batteria nel computer sia carica. Per motivi di sicurezza,
negli aeroporti può essere necessario accendere il computer durante il passaggio
nell'area dei gate.
Che cosa portare con sé
Portare con sé gli accessori indicati di seguito:
•
•
•
Alimentatore CA
Batteria di riserva, totalmente carica
Driver di un’eventuale stampante addizionale
(se si prevede di usare un’altra stampante)
Italiano
Allestimento di un ufficio a casa
46
Precauzioni particolari
Italiano
Oltre alle istruzioni per portare il computer a casa, attenersi ai consigli forniti di
seguito per proteggere il computer in viaggio:
•
•
Portare sempre il computer come bagaglio a mano.
•
Evitare di esporre i dischi floppy ai metal detector portatili.
Se possibile, far ispezionare il computer a mano. Le macchine a raggi X adibite
per la sicurezza negli aeroporti sono sicure, ma si consiglia di non lasciar
passare il computer attraverso un metal detector.
In viaggio all'estero col computer
Quando ci si sposta da un Paese all'altro.
Preparazione del computer
Preparare il computer seguendo le normali procedure da effettuare per un viaggio.
Che cosa portare con sé
Portare con sé gli accessori indicati di seguito:
•
•
•
•
Alimentatore CA
•
Prova di acquisto, nel caso in cui sia necessario esibirla ai funzionari della
dogana
•
Passaporto International Travelers Warranty (ITW)
Cavi di alimentazione appropriati per il Paese di destinazione
Batteria di riserva, totalmente carica
Driver di un’eventuale stampante addizionale (se si prevede di usare un’altra
stampante)
Precauzioni particolari
Attenersi alle stesse considerazioni speciali relative ai viaggi con il computer. Inoltre,
questi suggerimenti sono utili quando si viaggia all'estero:
•
Quando si viaggia in un altro Paese, verificare che la tensione CA locale e le
specifiche del cavo di alimentazione dell'adattatore CA siano compatibili. In
caso contrario, acquistare un cavo di alimentazione compatibile con la tensione
CA locale. Non utilizzare i kit di conversione venduti per gli elettrodomestici.
•
Se si utilizza il modem, verificare che il modem e il connettore siano compatibili
con il sistema di telecomunicazioni del Paese di destinazione.
47
Protezione del computer
Questo computer rappresenta un investimento importante e deve essere trattato con
cura. Leggere attentamente le istruzioni sulla protezione e la cura del computer.
Le funzioni di sicurezza comprendono alcuni blocchi hardware e software: un foro
per la serratura di sicurezza e le password.
Utilizzo di una serratura di sicurezza
Avvolgere un cavo di sicurezza per computer intorno ad un oggetto fisso, ad
esempio un tavolo o la maniglia di un cassetto chiuso a chiave. Inserire la serratura
nel foro e girare la chiave per fissare il blocco. Sono disponibili anche modelli senza
chiave.
Utilizzo delle password
Le password proteggono il computer dall'accesso non autorizzato. L'impostazione di
tali password consente di creare livelli differenti di protezione per il computer e i dati:
•
Password supervisore (Supervisor Password) impedisce l'accesso non
autorizzato all’Utilità del BIOS. Una volta impostata, è necessario digitare
questa password per poter accedere all'utilità BIOS. Vedere "Utilità BIOS" a
pagina 55.
•
Password utente(User Password)protegge il computer dall'uso non autorizzato.
Per garantire la massima sicurezza, si consiglia di associare l'uso di questa
password con i punti di arresto password durante l'avvio e il ripristino dalla
modalità Ibernazione.
•
Password all’avvio (Password on Boot) protegge il computer dall'uso non
autorizzato. Per garantire la massima sicurezza, si consiglia di associare l'uso
di questa password con i punti di arresto password durante l'avvio e il ripristino
dalla modalità Ibernazione.
Importante! Non dimenticate la password Supervisore! Se si
dimentica la password, rivolgersi al rivenditore o a un centro di
assistenza autorizzato.
Italiano
Il notebook è dotato di slot di protezione Kensington-compatibile per garantire un
blocco di sicurezza.
48
Immissione delle password
Italiano
Quando si è impostata una password, appare una richiesta di password nel centro
dello schermo del display.
•
Quando è impostata la password Supervisore, sarà visualizzato un prompt
quando si preme <F2> per accedere alle Utilità del BIOS.
•
Digitare la password Supervisore e premere <Invio> per accedere alle Utilità
del BIOS. Se la password digitata è errata, viene visualizzato un avviso.
Provate di nuovo e premete <Invio>.
•
All'avvio, quando è impostata la password utente, ed è abilitata la password di
avvio, viene visualizzato un prompt.
•
Digitare la password utente e premere <Invio> per utilizzare il computer. Se la
password digitata è errata, viene visualizzato un avviso. Provate di nuovo e
premete <Invio>.
Importante! Si hanno a disposizione tre tentativi per immettere la
password. Se non si riesce ad immettere la password correttamente
dopo tre tentativi, il sistema sarà bloccato. Tenere premuto il tasto di
accensione per quattro secondi per spegnere il computer.
Riaccendere il computer e riprovare.
Impostazione delle password
È possibile impostare le password utilizzando le Utilità del BIOS.
49
Espansione con accessori
Notebook PC è un computer portatile davvero completo.
Opzioni di collegamento
Le porte consentono di collegare le periferiche al computer come si farebbe con un
PC desktop. Per le istruzioni su come collegare diversi dispositivi esterni al
computer, leggere la sezione seguente per avere maggiori dettagli.
Il computer dispone di un modem fax/dati V.92 a 56 Kbps
(solo per alcuni modelli).
Avvertenza! Questa porta modem non è compatibile con le linee
telefoniche digitali. Il collegamento di questo modem ad una
linea telefonica digitale danneggia il modem.
Per usare il modem fax/dati, collegare un cavo telefonico alla presa del modem e
collegare l’altro capo ad una presa telefonica.
Avvertenza! Assicuratevi che il cavo che usate sia idoneo per il
paese in cui state lavorando.
Italiano
Modem fax/dati (solo per alcuni modelli)
50
Funzione integrata per il collegamento in rete
La funzione integrata per il collegamento in rete consente di collegare il computer ad
una rete di tipo Ethernet.
Italiano
Per usare la funzione del network, collegate un cavo Ethernet (RJ-45) dalla presa
della rete sul computer ad una presa di rete o hub nella vostra rete.
Porta infrarossi (CIR) (solo per alcuni modelli)
La porta infrarossi CIR del computer viene utilizzata per ricevere i segnali
provenienti dal vostro telecomando, o da altri dispositivi dotati di CIR.
51
Universal Serial Bus (USB)
La porta USB 2.0 è un bus seriale ad alta velocità che consente la connessione delle
periferiche USB senza impegnare risorse preziose di sistema.
Italiano
Porta IEEE 1394 (solo per alcuni modelli)
La porta IEEE 1394 del computer permette il collegamento di periferiche
IEEE 1394 supportate quali ad esempio videocamere e macchine fotografiche
digitali. Vedere la documentazione della videocamera o della macchina fotografica
digitale per i dettagli.
52
High-Definition Multimedia Interface
(solo per alcuni modelli)
Italiano
HDMI (High-Definition Multimedia Interface) è un’interfaccia supportata dai
produttori, non compressa, per audio/video completamente digitali. HDMI è
un’interfaccia tra una qualsiasi sorgente digitale audio/video quali, decoder TV,
lettori DVD, e ricevitori A/V e un monitor compatibile digitale audio e/o video, come
ad esempio una TV digitale (DTV), utilizzando un solo cavo.
Utilizzare la porta HDMI del computer per il collegamento con apparecchiature audio
e video di alta qualità. La possibilità di utilizzo di un solo cavo consente di eseguire
rapidamente l’installazione e i collegamenti necessari.
ExpressCard (solo per alcuni modelli)
ExpressCard è la nuovissima versione di scheda PC. Rispetto alle normali schede,
presenta dimensioni ridotte e interfaccia più rapida per migliori possibilità di uso e
espansione sul computer.
ExpressCards supporta un vasto numero di possibilità di espansione, inclusi
adattatori di schede di memoria flash, sintonizzatori TV, connettività Bluetooth e
adattatori IEEE 1394b. ExpressCard supporta le applicazioni USB 2.0 e PCI
Express.
Importante! Esistono due tipi di modelli, ExpressCard/54 e
ExpressCard/34 (54mm e 34mm), ognuno con differenti funzioni. Non
tutti gli slot ExpressCard sono in grado di supportare entrambi i tipi.
Far riferimento al manuale della scheda per dettagli relativi alla
modalità di installazione e uso della scheda e alle sue funzioni.
53
Inserimento di ExpressCard
Inserire la scheda nello slot e premerla delicatamente fino a farla scattare in
posizione.
EXPRESS CARD
Italiano
Estrazione di ExpressCard
Prima di procedere all’estrazione di ExpressCard:
1
Uscire dall’applicazione che sta utilizzando la scheda.
2
Fare clic con il tasto sinistro sull’icona di rimozione sicura dell’hardware della
barra delle applicazioni e interrompere il funzionamento della scheda.
3
Spingere delicatamente nello slot e rilasciare per estrarre la scheda.
Quindi estrarre la scheda dallo slot.
Installazione della memoria (solo per alcuni modelli)
Per installare la memoria, attenersi alla procedura riportata di seguito.
1
2
Spegnere il computer, scollegare l'adattatore CA (se collegato) e rimuovere la
batteria. Quindi, capovolgere il computer per accedere alla base.
Rimuovere le viti dal coperchio della memoria; quindi sollevare e rimuovere il
coperchio della memoria.
Italiano
54
3
Inserire diagonalmente il modulo di memoria nello slot (a), quindi esercitare
delicatamente pressione (b) fino a sentirne lo scatto in posizione.
4
5
6
Riposizionare il coperchio della memoria e fissarlo con la vite.
Reinserire la batteria e ricollegare l'adattatore CA.
Accende e spegne il computer.
Il computer rileva e riconfigura automaticamente la dimensione totale della memoria.
Consultate un tecnico qualificato o contattate il vostro distributore locale Acer.
55
Utilità BIOS
L'utilità BIOS è un programma di configurazione hardware integrato nel Basic Input/
Output System (BIOS) del computer.
Dal momento che il computer è già configurato e ottimizzato, non è necessario
eseguire questa utilità. In caso di problemi di configurazione, potrebbe essere
tuttavia necessario eseguire tale programma.
Per attivare l'utilità BIOS, premere <F2> durante il Power-On Self-Test (POST)
mentre è visualizzato il logo del notebook PC.
Sequenza di avvio
Attiva ripristino da disco a disco
Per attivare Ripristino da disco a disco (ripristino hard disk), attivate l’utilità del BIOS,
poi selezionate Main dalle categorie elencate in cima allo schermo. Trovate D2D
Recovery in fondo allo schermo e usate i tasti <F5> e <F6> per impostare questo
valore su Enabled.
Password
Per impostare una password on boot, attivare la BIOS utility, poi selezionare
Security dalle categorie elencate in cima allo schermo. Trovare Password on boot:
e usare i tasti <F5> e <F6> per attivare questa funzione.
Italiano
Per impostare la sequenza del boot nella BIOS utility, attivate la BIOS utility,
poi selezionate Boot dalle categorie elencate in cima allo schermo.
56
Utilizzo del software
Riproduzione di contenuti DVD
Nota: Questa funzione è disponibile solo su alcuni modelli.
Italiano
Se il modulo del DVD è installato nell'apposito alloggiamento dell'unità ottica, è
possibile riprodurre contenuti DVD sul computer.
1
Espellere il DVD.
Importante! Quando si avvia il lettore DVD per la prima volta, il
programma richiede di immettere il codice area. I dischi DVD sono
suddivisi in 6 aree geografiche. Una volta impostata l'unità DVD su un
codice area, saranno riprodotti solo i dischi DVD di tale area. Il codice
area può essere impostato al massimo cinque volte (compresa la
prima), dopodiché l'ultimo codice area impostato è permanente. La
procedura di recupero del disco rigido non ripristina il numero di volte
per cui il codice area è stato impostato. Per informazioni sul codice
area dei filmati DVD, fare riferimento alla tabella riportata più avanti in
questa sezione.
2
Il filmato DVD verrà riprodotto automaticamente dopo alcuni secondi.
Codice area
Paese
1
USA, Canada
2
Europa, Medio Oriente, Sud Africa, Giappone
3
Sud-Est asiatico, Taiwan, Sud Corea
4
America Latina, Australia, Nuova Zelanda
5
Ex Unione Sovietica, parte dell'Africa, India
6
Repubblica Popolare Cinese
Nota: Per cambiare il codice area, inserire un filmato DVD di un'area
geografica differente nell'unità DVD-ROM. Per ulteriori informazioni,
fare riferimento alla Guida in linea.
57
Domande frequenti
Di seguito viene riportato un elenco delle situazioni che potrebbero verificarsi
durante l'uso del computer. Per ciascuna di esse vengono fornite risposte e soluzioni
semplici.
Ho premuto il pulsante d’accensione, ma il computer non si
accende o non si avvia.
Controllare l’indicatore di alimentazione:
•
Se il LED non è acceso, il computer non è alimentato. Verificare quanto segue:
•
Se il computer funziona a batteria, probabilmente la carica è insufficiente
e non riesce ad alimentare il computer. Collegare l’alimentatore e
ricaricare totalmente la batteria.
•
Assicurarsi che l'adattatore CA sia ben collegato al computer e alla presa
di corrente.
Se è acceso, verificare quanto segue:
•
C'è un dischetto non di avvio (non di sistema) nel lettore floppy USB
esterno? In caso affermativo, rimuovere o sostituire il dischetto con un
disco di sistema e premere <Ctrl> + <Alt> + <Del> per riavviare il
sistema.
Non appare nulla sullo schermo.
Il sistema di gestione dell’energia del computer oscura automaticamente lo schermo
per risparmiare energia. Premere un tasto qualsiasi per riaccendere lo schermo.
Se, anche premendo un tasto, il display non si riattiva, le cause possono essere tre:
•
Il livello della luminosità potrebbe essere troppo basso. Premere
<Fn> + < > er aumentare il livello di luminosità.
•
Il dispositivo di visualizzazione potrebbe essere impostato su un monitor
esterno. Premere il tasto di scelta rapida di attivazione e disattivazione del
display <Fn> + <F5> per passare alla visualizzazione sul display del computer.
•
Se Indicatore Sleep è acceso, il computer si trova in questa modalità. Premere
e rilasciare il tasto di accensione per ritornare al funzionamento normale.
Italiano
•
58
Il computer non produce alcun suono.
Italiano
Verificare quanto segue:
•
Il volume potrebbe essere disattivato (mute). Sulla barra delle applicazioni di
Windows (altoparlante), cercare l'icona di controllo del volume. Se è spuntata,
fare clic sull’icona e deselezionare l’opzione Disattiva tutto.
•
Il livello del volume potrebbe essere troppo basso. In Windows, controllare
l’icona del controllo volume, sulla barra delle applicazioni. Per regolare il
volume, è possibile utilizzare inoltre i rispettivi pulsanti di controllo.
•
Se cuffie, auricolari o altoparlanti esterni sono collegati alla porta line-out sul
pannello frontale del computer, gli altoparlanti esterni vengono disattivati
automaticamente.
Si desidera espellere il vassoio dell'unità ottica senza accendere
l'alimentazione.
Sul drive ottico, è disponibile un foro per l'espulsione meccanica manuale.
Per espellere il vassoio, inserire la punta di una penna o di una graffetta
nell'apposito foro e spingere.
La tastiera non risponde.
Cercare di collegare una tastiera esterna alla porta USB del computer.
Se funziona, rivolgersi al rivenditore o ad un centro di assistenza tecnica autorizzato,
in quanto il cavo interno della tastiera potrebbe essersi allentato.
La stampante non funziona.
Verificare quanto segue:
•
Assicurarsi che la stampante sia collegata ad una presa di corrente e che sia
accesa.
•
Verificare che il cavo della stampante sia ben collegato alla porta USB e alla
porta corrispondente sulla stampante.
59
Desidero ripristinare nel computer le impostazioni originali senza
utilizzare i CD di ripristino.
Nota: Se il sistema di cui si è in possesso è una versione multilingua,
il sistema operativo e la lingua scelti al momento della prima
accensione del sistema costituiranno l'unica opzione per le operazioni
di ripristino successive.
Prima di eseguire un’operazione di ripristino, controllate le impostazioni BIOS.
1
Verificare se la funzione Acer disk-to-disk recovery è attiva o meno.
2
Accertarsi che l’impostazione D2D Recovery in Main è Enabled.
3
Uscire dall’utilità per del BIOS e salvare le modifiche. Il sistema verrà riavviato.
Nota: Per attivare la utilità per del BIOS, premere <F2> durante il
POST.
Per avviare il processo di ripristino:
1
Per riavviare il sistema.
2
Quando è visibile il logo Acer, premere <Alt> + <F10> contemporaneamente
per entrare nel processo di ripristino.
3
Far riferimento alle istruzioni visualizzate sullo schermo per realizzare il
ripristino di sistema.
Importante! Questa funzione occupa 15 GB in una partizione
nascosta del’disco rigido.
Italiano
L’operazione di ripristino ripristina sull’unità C: il software originale installato al
momento dell’acquisto del computer. Per ripristianre l’unità C seguire le istruzioni
fornite di seguito: L’unità (L’unità C: verrà riformattata e tutti i dati andranno persi.).
Prima di utilizzare questa funzione si raccomanda di eseguire il il back up di tutti i i
dati.
60
Richiesta di assistenza tecnica
ITW (International Traveler's Warranty)
Italiano
Il computer è coperato da una garanzia ITW (International Traveler's Warranty) che
fornisce protezione e affidabilità mentre si è in viaggio. La nostra rete mondiale di
assistenza è sempre a disposizione dei clienti per offrire loro tutto il supporto
necessario.
Insieme al computer viene fornito un passaporto ITW. Questo passaporto contiene
tutte le informazioni necessarie sul programma ITW e l'elenco dei centri di
assistenza tecnica autorizzati disponibili. Leggere attentamente questo passaporto.
Tenere sempre a disposizione il passaporto ITW, soprattutto mentre si è in viaggio,
per poter usufruire di tutti i vantaggi dei centri di assistenza Acer. Inserire la prova di
acquisto nella tasca situata all'interno della copertina anteriore del passaporto ITW.
Se nel paese di destinazione del proprio viaggio non è presente un centro di
assistenza ITW autorizzato Acer, è comunque possibile contattare gli uffici Acer
internazionali. Per ulteriori informazioni, visitare www.acer.com.
Operazioni preliminari
Prima di chiamare il servizio di assistenza in linea Acer, si consiglia di avere a
disposizione le informazioni riportate di seguito e di trovarsi davanti al computer. Il
supporto dell'utente consente di ridurre i tempi di una chiamata di assistenza e
risolvere i problemi in modo più efficace. Se si ricevono messaggi di errore o
vengono emessi segnali acustici dal computer, prenderne nota appena compaiono
sullo schermo oppure annotare il numero e la sequenza nel caso dei segnali
acustici.
Viene richiesto di fornire le informazioni riportate di seguito:
Nome:
Indirizzo:
Numero di telefono:
Tipo di modello e computer:
Numero di serie:
Data di acquisto:
Soluzione dei problemi
Questo capitolo fornisce istruzioni su come risolvere i problemi più comuni
riguardanti il sistema. Se si verifica un problema, leggere questo capitolo prima di
chiamare un tecnico dell'assistenza. Per la soluzione di problemi più gravi potrebbe
essere necessario aprire il computer. Non tentare di aprire il computer da soli.
Rivolgersi al rivenditore o ad un centro di assistenza tecnica autorizzato.
English
61
Suggerimenti individuazione guasti
Messaggi d’errore
Se si riceve un messaggio d’errore, prenderne nota ed adottare la relativa azione
correttiva. La tavola che segue elenca in ordine alfabetico i messaggi d’errore e le
azioni correttive consigliate da adottare.
Messaggi d’errore
Azione correttiva
CMOS battery bad
Rivolgersi al proprio rivenditore o ad un centro d’assistenza
autorizzato.
CMOS checksum error
Rivolgersi al proprio rivenditore o ad un centro d’assistenza
autorizzato.
Disk boot failure
Inserire un dischetto di sistema (d’avvio), quindi premere <Enter>
per riavviare.
Equipment configuration
error
Premere <F2> (durante la fase di POST) per accedere all’utilità del
BIOS; poi premete Exit nella BIOS utility per fare il reboot.
Hard disk 0 error
Rivolgersi al proprio rivenditore o ad un centro d’assistenza
autorizzato.
Hard disk 0 extended type Rivolgersi al proprio rivenditore o ad un centro d’assistenza
error
autorizzato.
I/O parity error
Rivolgersi al proprio rivenditore o ad un centro d’assistenza
autorizzato.
Keyboard error or no
keyboard connected
Rivolgersi al proprio rivenditore o ad un centro d’assistenza
autorizzato.
Keyboard interface error
Rivolgersi al proprio rivenditore o ad un centro d’assistenza
autorizzato.
Memory size mismatch
Premere <F2> (durante la fase di POST) per accedere all’utilità del
BIOS; poi premete Exit nella BIOS utility per fare il reboot.
Se i problemi persistono dopo avere adottato le azioni correttive consigliate, mettersi
in contatto con il rivenditore oppure con il centro assistenza autorizzato.
Italiano
Questo notebook integra funzioni avanzate che forniscono rapporti sui messaggi
d’errore su schermo per aiutare nella risoluzione dei problemi.
Se il sistema comunica un messaggio d’errore,oppure se si verifica un errore, fare
riferimento alla sezione "Messaggi d’errore". Mettersi in contatto con il rivenditore se
non è possibile risolvere il problema. Vedere "Richiesta di assistenza tecnica" a
pagina 60.
62
Notifiche per i Regolamenti e la
Sicurezza
Italiano
Dichiarazione FCC
Quest’apparecchiatura è stata collaudata e dichiarata conforme ai limiti imposti per i
dispositivi digitali di Classe B, ai sensi della Parte 15 delle norme FCC (Federal
Communications Commission). Tali limiti sono diretti a garantire un’adeguata
protezione da interferenze dannose in un’installazione residenziale.
Quest’apparecchio genera, utilizza e può irradiare energia in radiofrequenza;
pertanto, se non è installato ed utilizzato in conformità delle relative istruzioni, può
provocare interferenze dannose alle comunicazioni radio.
Non esiste tuttavia alcuna garanzia che tali interferenze non si verifichino in una
particolare situazione. Qualora la presente apparecchiatura provocasse interferenze
dannose a segnali radiofonici o televisivi, determinabili accendendo o spegnendo la
medesima apparecchiatura, si consiglia di cercare di rimediare all'inconveniente
mediante una o più delle seguenti misure:
•
Cambiare l’orientamento o spostare l’antenna ricevente.
•
Aumentare la distanza tra il computer e l’apparecchio ricevente.
•
Collegare il computer ad una presa appartenente ad un circuito diverso da
quello cui è collegato l’apparecchio ricevente.
•
Chiedere l’aiuto del rivenditore o di un tecnico radio/tv esperto.
Avvertenza: Cavi schermati
Tutti collegamenti ad altri computer devono avvenire tramite cavi schermati, in modo
da mantenere la conformità alle norme FCC.
Avvertenza: Periferiche
È consentito collegare a questo computer solo periferiche (dispositivi in ingresso/
uscita, terminali, stampanti, ecc.) che siano certificate conformi ai limiti di Classe B.
L’utilizzo del computer con periferiche non certificate comporta il rischio di
interferenze con apparecchi radio e TV.
Attenzione
Cambiamenti o modifiche non espressamente approvati dal costruttore potrebbero
invalidare il diritto dell’utente, concesso dalla Federal Communications Commission,
ad utilizzare il presente computer.
Avvertenze relative al modem
(solo per alcuni modelli)
English
63
TBR 21
Dichiarazione relativa ai pixel dello schermo
LCD
Lo schermo LCD è prodotto con tecniche produttive di alta precisione. Tuttavia,
alcuni pixel potrebbero occasionalmente non accendersi o apparire come punti neri
o rossi. Ciò non ha alcun effetto sull’immagine registrata e non costituisce
un’anomalia.
Notifica Regolatrice Dispositivo Radio
Nota: Le informazioni di regolamentazione date qui sotto sono solo
per i modelli con Wireless LAN o Bluetooth.
Generale
Per evitare interferenze radio al servizio concesso in licenza, il dispositivo è inteso
per essere utilizzato in interni.
Questo prodotto è conforme alle direttive per le frequenze radio e agli standard di
sicurezza dei paesi e delle regioni nelle quali è stato approvato per l'uso wireless. A
seconda della configurazione, questo prodotto può contenere dei dispositivi radio
wireless (come i moduli Wireless LAN e/o Bluetooth).
Le informazioni seguenti sono per i prodotti con tali dispositivi.
Dichiarazione di Conformità per i paesi della Comunità
Europea
Con il presente, Acer dichiara la conformità della serie di notebook PC ai requisiti
base e alle altre disposizioni pertinenti stabilite dalla direttiva 1999/5/EC.
Italiano
Quest'apparecchiatura è stata approvata [Decisione del Consiglio 98/482/EC - "TBR
21"] per la connessione di un terminale singolo alla rete telefonica pubblica (PSTN).
Tuttavia, a causa delle differenze esistenti tra le reti telefoniche pubbliche dei diversi
paesi, l’approvazione non fornisce, di per sé, una garanzia incondizionata di
funzionamento regolare a qualsiasi nodo di una rete telefonica pubblica. In caso di
problemi, rivolgersi in primo luogo al fornitore dell’apparecchio. Per ulteriori
informazioni sui paesi applicabili, fare riferimento a "Notifiche per i Regolamenti e
la Sicurezza" a pagina 62.
64
Italiano
Elenco dei Paesi Applicabili
Gli stati membri della UE a luglio del 2009 sono: Belgio, Danimarca, Germania,
Grecia, Spagna, Francia, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Olanda, Austria, Portogallo,
Fillandia, Svezia, Regno Unito, Estonia, Lettonia, Lituania, Polonia, Ungheria,
Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca, Slovenia, Cipro, Malta, Bulgaria e
Romania. L'utilizzo è consentito nei paesi dell'Unione Europea, così come in
Norvegia, Svizzera, Islanda e Liechtenstein. Questo dispositivo deve essere usato in
conformità con i regolamenti e le limitazioni del paese d'uso. Per ulteriori
informazioni contattare l'ente regolatore del paese dove viene usato il prodotto. Per
l’elenco di paesi più aggiornato, vedere
ec.europa.eu/enterprise/rtte/implem.htm.
Requisito FCC RF per la sicurezza
La corrente di output irradiata del modulo Wireless LAN Mini-PCI Card e Bluetooth
card è molto inferiore ai limiti di esposizione FCC per le frequenze radio. Tuttavia, la
serie notebook PC deve essere utilizzata in modo da ridurre al minimo il possibile
contatto con l’utente durante il normale funzionamento:
1
Si richiede che gli utenti seguano le istruzioni per la sicurezza RF sui dispositivi
a opzione wireless che sono riportate nel manuale.
Attenzione: Per ottemperare ai requisiti di conformità di esposizione
FCC RF, si deve mantenere una distanza di almeno 20 cm (8 pollici)
fra l’antenna per la Scheda integrata Wireless LAN Mini-PCI
incorporata nella sezione schermo e tutte le persone.
Auxiliary
cm
20
Main
20
cm
Nota: l’adattatore senza fili Mini PCI implementa la funzione di
diversificazione di trasmissione. La funzione non emette frequenze
radio simultaneamente da entrambe le antenne. Una delle due
antenne è selezionata automaticamente o manualmente (dall’utente)
per ottenere una buona qualità della comunicazione radio.
2
L’impiego di questo dispositivo è limitato per uso in interni poiché opera nel
campo di frequenza che va da 5,15 a 5,25 GHz. La commissione FCC esige
che questo prodotto, il cui campo operativo va da 5,15 a 5,25 GHz, sia
utilizzato in interni per evitare potenziali interferenze dannose a sistemi
satellitari che utilizzano gli stessi canali.
3
Un radar ad alta potenza è assegnato come utente primario delle bande da
5,25 a 5,35 GHz e da 5,65 a 5,85 GHz. Queste stazioni radar possono
provocare interferenze al dispositivo e/o danneggiarlo.
4
Un’installazione impropria o un uso non autorizzato possono causare
interferenze un alle comunicazioni radio. Inoltre la manomissione dell’antenna
interna rende nulla la certificazione FCC e la garanzia.
Esposizione delle persone ai campi RF (RSS-102)
La serie notebook PC impiega antenne integrali a basso guadagno che non
emettono campi RF in eccesso rispetto ai limiti stabiliti da Health Canada per la
popolazione in genere; consultare il Codice per la Sicurezza n. 6, accessibile nel sito
Web di Health Canada all’indirizzo www.hc-sc.gc.ca/rpb.
The use of these equipments is regulated by:
1. D.L.gs 1.8.2003, n. 259, article 104 (activity subject to general authorization) for
outdoor use and article 105 (free use) for indoor use, in both cases for private use.
2. D.M. 28.5.03, for supply to public of RLAN access to networks and telecom
services.
L’uso degli apparati è regolamentato da:
1. D.L.gs 1.8.2003, n. 259, articoli 104 (attività soggette ad autorizzazione generale)
se utilizzati al di fuori del proprio fondo e 105 (libero uso) se utilizzati entro il
proprio fondo, in entrambi i casi per uso private.
2. D.M. 28.5.03, per la fornitura al pubblico dell’accesso R-LAN alle reti e ai servizi di
telecomunicazioni.
Italiano
Canada – Dispositivi di comunicazione radio a
bassa potenza esenti da licenza (RSS-210)
English
65
66
Italiano
LCD panel ergonomic specifications
Design viewing distance
500 mm
Design inclination angle
0.0°
Design azimuth angle
90.0°
Viewing direction range class
Class IV
Screen tilt angle
85.0°
Design screen illuminance
•
Reflection class of LCD panel
(positive and negative polarity)
•
Illuminance level:
[250 + (250cosa)] lx where a = 85°
Color: Source D65
•
•
Ordinary LCD: Class I
Protective LCD: Class III
Image polarity
Both
Reference white:
Pre-setting of luminance and
color temperature @ 6500K
(tested under BM7)
•
•
•
Pixel fault class
Class II
Yn
u'n
v'n
Ver.: 01.01.04
Download PDF