Acer | F7600 | Acer F7200 Guida per l’utente

Proiettore Acer
Guida all’uso serie
F7200 / LV-X01 / Y510
F7500 / LV-801 / Y550
F7600 / LV-WU01 / Y560
Copyright
Questa pubblicazione, incluse tutte le fotografie, le illustrazioni e il software, è protetta dalle leggi
internazionali sul copyright, con tutti i diritti riservati. Né il presente manuale né altri materiali qui contenuti
possono essere riprodotti senza il consenso scritto dell'autore.
© Copyright 2016
Clausola di esclusione di responsabilità
Le informazioni contenute in questo documento sono soggette a cambiamenti senza preavviso. Il
produttore non si assume alcuna responsabilità né offre garanzie nei confronti del contenuto del presente
documento e in particolare non concede garanzie di commerciabilità o idoneità a scopi specifici. Il
produttore si riserva il diritto di aggiornare questa pubblicazione e apportarvi periodicamente variazioni di
contenuto senza obbligo di comunicare ad alcun soggetto dette revisioni o modifiche.
Riconoscimento dei marchi di fabbrica
Kensington è un marchio registrato negli USA della ACCO Brand Corporation, con registrazioni
rilasciate e applicazioni in corso di registrazione in altri Paesi del mondo.
HDMI, il logo HDMI e High-Definition Multimedia Interface sono marchi o marchi
registrati di HDMI Licensing LLC negli Stati Uniti e in altri Paesi.
Tutti gli altri nomi di prodotti utilizzati nel presente manuale appartengono ai rispettivi proprietari e sono
riconosciuti.
Ver.:01
—i—
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Importanti istruzioni per la sicurezza
Importante:
Si consiglia di leggere con attenzione questa sezione prima di usare il proiettore. Queste istruzioni
per la sicurezza e l'uso garantiranno agli utenti molti anni di utilizzo sicuro del proiettore.
Conservare questo manuale per riferimenti futuri.
Simboli usati
I simboli di pericolo usati sull'unità e in questo manuale avvertono di situazioni pericolose.
I seguenti stili vengono utilizzati nel presente manuale per avvisare l'utente di informazioni importanti.
Nota:
Offre informazioni supplementari su un determinato argomento.
Importante:
Offre informazioni supplementari da non trascurare.
Attenzione:
Avvisa l'utente di situazioni in cui l'unità potrebbe essere danneggiata.
Avviso:
Avvisa l'utente di situazioni in cui l'unità potrebbe essere danneggiata, si può creare un ambiente
pericoloso o si possono provocare infortuni.
Nel presente manuale i componenti e le voci contenute nei menu OSD sono indicati in grassetto come in
questo esempio:
“Premere il tasto Menu sul telecomando per aprire il menu Principale”.
Informazioni generali sulla sicurezza

Non aprire la struttura del proiettore. Fatta eccezione della lampada del proiettore, nell'unità non vi
sono parti per cui l'utente può effettuare manutenzione. Per la riparazione, contattare personale di
assistenza qualificato.

Seguire tutti gli avvisi e le precauzioni contenuti nel presente manuale e sulla struttura dell'unità.

Per design, la lampada del proiettore è estremamente luminosa. Per evitare danni alla vista, non
guardare nell’obiettivo quando la lampada è accesa.

Non collocare l'unità su una superficie instabile, su un carrello o su un piedistallo.

Evitare di usare il sistema vicino all'acqua, sotto la luce solare diretta o accanto ad un dispositivo
che emana calore.

Non poggiare sull'unità oggetti pesanti come libri o borse.
— ii —
Prefazione
Avviso per l'installazione del proiettore

Collocare il proiettore in posizione orizzontale
Non inclinare il proiettore a sinistra o a destra, diversamente la durata della lampada può
diminuire drasticamente e si possono provocare altri danni imprevedibili.

Lasciare uno spazio di almeno 50 cm intorno alla ventola di scarico.
Minino 500 mm
(19,69 pollici)
Minino 500 mm
(19,69 pollici)
Minino 500 mm
(19,69 pollici)
Minino
Minimo100
100mm
mm
(3,94 pollici)
Minino 500 mm
(19,69 pollici)
Minino 300 mm
(11,81 pollici)

Assicurarsi che le ventole di aspirazione non riciclino aria calda dalla ventola di scarico.

Quando si utilizza il proiettore in uno spazio chiuso, verificare che la temperatura dell'aria
circostante all'interno dell'alloggiamento non superi la temperatura di esercizio quando il proiettore
è in funzione, e che le ventole di aspirazione e scarico dell'aria non siano ostruite.

Tutti gli alloggiamenti devono superare una valutazione termica di certificazione per garantire che il
proiettore non ricicli aria di scarico, in quanto ciò potrebbe farlo spegnere anche se la temperatura
dell'alloggiamento rientra nella temperatura di esercizio.
– iii –
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Verifica della posizione di installazione

Per l'alimentazione, deve essere usata la presa a 3 spinotti (con cavo di messa a terra) per
garantire la corretta messa a terra e la potenziale messa a terra pareggia per tutte le attrezzature
del sistema del proiettore.

Deve essere usato il cavo di alimentazione fornito in dotazione al proiettore. In caso di mancanza,
in sostituzione può essere usato un altro cavo di alimentazione qualificato con spina a 3 spinotti
(con cavo di messa a terra); non usare cavi di alimentazione con spine a 2 spinotti.

Verificare se la tensione è stabile, correttamente collegata a massa o vi sono fughe elettriche.

Misurare il consumo totale di corrente, che non deve superare la capacità di sicurezza per evitare
problemi e corto circuiti.

Se installato in zone di elevata altitudine, attivare la Modalità altitudine

Quando si installa la staffa, accertarsi che non venga superato il limite di peso e che il fissaggio sia
ben saldo.

Evitare l'installazione vicino a condotti dell'aria condizionata o a subwoofer.

Evitare l'installazione con alte temperature, raffreddamento insufficiente o in luoghi molto polverosi.

Tenere il prodotto lontano da lampade fluorescenti (> 1 metro) per evitare il cattivo funzionamento
causato dalle interferenze degli IR

Il connettore VGA IN deve essere collegato alla porta VGA IN. Notare che deve essere inserito
saldamente, con le viti su entrambi i lati saldamente fissate, per garantire il corretto collegamento
del cavo segnale ed ottenere un effetto ottimale di visualizzazione.

Il connettore AUDIO IN deve essere collegato alla porta AUDIO IN e NON PUÒ essere collegato
alla porta AUDIO OUT o altre porte come BNC, RCA, diversamente l’audio sarà disattivato e la
porta DANNEGGIATA.

Installare il proiettore sopra i 200 cm per evitare danneggiamenti.

Il cavo di alimentazione ed il cavo segnale devono essere collegati prima di accendere il proiettore.
Durante la procedura di avvio ed il funzionamento del proiettore, NON inserire o rimuovere il cavo
segnale o di alimentazione per evitare di danneggiare il proiettore.
Note sul raffreddamento
Bocchetta di uscita dell'aria
 Assicurarsi che la bocchetta di uscita dell'aria sia libera da ostruzioni entro 50 cm per garantire il
corretto raffreddamento.

La posizione della bocchetta di uscita dell'aria non deve trovarsi davanti all'obiettivo di un altro
proiettore per evitare di creare effetti ingannevoli.

Tenere la bocchetta di uscita ad almeno 100 cm dalle bocchette di ingresso di altri proiettori

Il proiettore genera una notevole quantità di calore durante l'uso. La ventola interna dissipa il calore
del proiettore allo spegnimento, e tale procedura può continuare per un certo periodo. Dopo che il
proiettore accede alla modalità di STANDBY, premere il tasto di alimentazione per spegnere il
proiettore e poi scollegare il cavo di alimentazione. NON rimuovere il cavo di alimentazione durante
la procedura di spegnimento, in quanto si possono provocare danni al proiettore. Inoltre, il calore
residuo influenzerà anche sulla durata di servizio del proiettore. La procedura di arresto può variare
in base al modello in uso. In qualsiasi caso, assicurarsi di scollegare il cavo di alimentazione solo
dopo che il proiettore ha eseguito l’accesso alla modalità di STANDBY.
Bocchetta di ingresso dell'aria
 Assicurarsi che nel raggio di 30 cm non vi siano oggetti che possano ostruire la bocchetta di
ingresso dell'aria.

Tenere la bocchetta lontano da altre sorgenti di calore

Evitare i luoghi molto polverosi
— iv —
Prefazione
Alimentazione sicura

Utilizzare esclusivamente il cavo di alimentazione in dotazione.

Non poggiare alcun oggetto sul cavo di alimentazione. Posizionare il cavo di alimentazione in un
luogo in cui non viene calpestato.

Rimuovere le batterie dal telecomando quando si conserva l'unità o non viene utilizzata per un
periodo di tempo prolungato.
Sostituzione della lampada
La sostituzione della lampada può essere pericolosa se effettuata in modo incorretto. Vedere Sostituzione
della lampada del proiettore a pagina 49 per istruzioni chiare e sicure relative a questa procedura. Prima
di sostituire la lampada:

Scollegare il cavo di alimentazione.

Consentire il raffreddamento della lampada per almeno un'ora.
Attenzione:
In rari casi, la lampadina della lampada può bruciare nel corso del normale funzionamento e
produrre polvere o frammenti di vetro che vengono scaricati all'esterno attraverso la ventola di
scarico posteriore.
Non inalare o toccare la polvere o i frammenti di vetro. Potrebbe provocare lesioni.
Tenere sempre la faccia lontano dalla ventola di scarico, in modo da non venire colpiti dal gas e dai
frammenti rotti della lampada.
Pulizia del proiettore

Scollegare il cavo di alimentazione prima di effettuare la pulizia. Vedere Pulizia del proiettore a
pagina 53.

Consentire il raffreddamento della lampada per almeno un'ora.
Avvisi sulle normative
Prima di installare e usare il proiettore, leggere gli avvisi sulle normative Conformità normativa a pagina 65.
Importanti istruzioni per il riciclo:
Le lampade contenute all'interno di questo prodotto contengono mercurio. Questo prodotto potrebbe
contenere altri rifiuti elettronici pericolosi, se non smaltiti correttamente. Riciclare o smaltire in conformità
alle leggi locali, statali o federali. Per ulteriori informazioni, rivolgersi a Electronic Industries Alliance dal
sito WWW.EIAE.ORG. Per informazioni specifiche sullo smaltimento della lampada, visitare il sito
WWW.LAMPRECYCLE.ORG.
Spiegazione dei simboli
SMALTIMENTO: non usare i servizi di raccolta dei rifiuti domestici o
municipali per lo smaltimento di apparecchiature elettriche ed elettroniche. I
Paesi dell'UE richiedono l'uso di servizi di raccolta e riciclo differenziati.
–v–
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Caratteristiche principali
•
Un proiettore leggero, facile da imballare e trasportare.
•
Compatibile con tutti i maggiori standard video, compresi NTSC, PAL e SECAM.
•
Un elevato indice di luminosità consente presentazioni alla luce del giorno o in ambienti
illuminati.
•
Supporta risoluzioni fino a WUXGA, con 16,7 milioni di colori, assicurando immagini
precise e chiare.
•
La configurazione flessibile consente la proiezione frontale e posteriore.
•
Le proiezioni in visuale restano quadrate, con correzione della distorsione trapezoidale
avanzata per le proiezioni angolari.
•
Rilevamento automatico della sorgente di ingresso.
Informazioni sul presente manuale
Il presente manuale è destinato agli utenti finali e descrive come installare e utilizzare il proiettore DLP.
Ove possibile, le informazioni pertinenti, come l'illustrazione e la sua descrizione, si trovano in una sola
pagina. Questa formato stampabile è per comodità dell'utente e per risparmiare carta, proteggendo così
l'ambiente. Si consiglia di stampare solo le sezioni utili alle proprie necessità.
— vi —
Prefazione
Indice
OPERAZIONI PRELIMINARI ............................................................................................................................................. 1
ELENCO DI CONTROLLO DELLA CONFEZIONE ....................................................................................................................... 1
VISTA DEI COMPONENTI DEL PROIETTORE............................................................................................................................ 2
Vista anteriore destra................................................................................................................................................... 2
Vista dall'alto—Tasti OSD ........................................................................................................................................... 3
Vista posteriore ............................................................................................................................................................. 4
Vista dal basso ............................................................................................................................................................. 6
COMPONENTI DEL TELECOMANDO ....................................................................................................................................... 7
DISTANZA OPERATIVA DEL TELECOMANDO ......................................................................................................................... 9
TASTI DEL PROIETTORE E DEL TELECOMANDO ..................................................................................................................... 9
IMPOSTAZIONE E FUNZIONAMENTO ........................................................................................................................ 10
INSERIMENTO DELLE BATTERIE DEL TELECOMANDO .......................................................................................................... 10
INSTALLAZIONE O RIMOZIONE DELL'OBIETTIVO OPZIONALE .............................................................................................. 11
Rimozione dell'obiettivo esistente dal proiettore.................................................................................................... 11
Installazione del nuovo obiettivo .............................................................................................................................. 12
AVVIO E SPEGNIMENTO DEL PROIETTORE .......................................................................................................................... 13
IMPOSTAZIONE DI UNA PASSWORD DI ACCESSO (BLOCCO DI SICUREZZA) ........................................................................... 15
REGOLAZIONE DEL LIVELLO DEL PROIETTORE ................................................................................................................... 17
REGOLAZIONE DELLA POSIZIONE DELL'IMMAGINE PROIETTATA MEDIANTE SHIFT ............................................................. 18
Regolazione della posizione dell'immagine verticale ............................................................................................ 18
Regolazione della posizione dell'immagine orizzontale ....................................................................................... 19
Schema Gamma di spostamento............................................................................................................................. 19
REGOLAZIONE DELLO ZOOM, MESSA A FUOCO E DISTORSIONE .......................................................................................... 20
IMPOSTAZIONI DEL MENU OSD .................................................................................................................................. 21
COMANDI DEL MENU OSD ................................................................................................................................................. 21
Spostamento tra gli OSD .......................................................................................................................................... 21
IMPOSTAZIONE DELLA LINGUA OSD .................................................................................................................................. 22
PANORAMICA DEL MENU OSD ........................................................................................................................................... 23
MENU IMMAGINE............................................................................................................................................................... 26
Funzioni avanzate ...................................................................................................................................................... 27
Gestore Colore ........................................................................................................................................................... 28
MENU COMPUTER .............................................................................................................................................................. 30
MENU VIDEO ..................................................................................................................................................................... 31
Audio ............................................................................................................................................................................ 32
MENU INSTALLAZIONE I .................................................................................................................................................... 33
Funzioni avanzate ...................................................................................................................................................... 34
MENU INSTALLAZIONE II ................................................................................................................................................... 35
Funzioni avanzate ...................................................................................................................................................... 36
Impostazioni del menu OSD ..................................................................................................................................... 37
Reimp. durata lamp.................................................................................................................................................... 38
3D ................................................................................................................................................................................. 38
Rete .............................................................................................................................................................................. 39
Impostazioni Remote ................................................................................................................................................. 48
Stato ............................................................................................................................................................................. 48
MANUTENZIONE E SICUREZZA ................................................................................................................................... 49
SOSTITUZIONE DELLA LAMPADA DEL PROIETTORE ............................................................................................................ 49
Ripristino del timer della lampada ............................................................................................................................ 52
PULIZIA DEL PROIETTORE .................................................................................................................................................. 53
Pulizia dell'obiettivo .................................................................................................................................................... 53
Pulizia della struttura ................................................................................................................................................. 53
USO DEL BLOCCO FISICO .................................................................................................................................................... 54
Uso dello slot di sicurezza Kensington.................................................................................................................... 54
Uso della barra di protezione.................................................................................................................................... 54
RISOLUZIONE DEI PROBLEMI ..................................................................................................................................... 55
– vii –
Proiettore DLP – Manuale d’uso
PROBLEMI COMUNI E SOLUZIONI ........................................................................................................................................ 55
SUGGERIMENTI PER LA RISOLUZIONE DEI PROBLEMI .......................................................................................................... 55
MESSAGGI DI ERRORE DEI LED ......................................................................................................................................... 56
PROBLEMI CON LE IMMAGINI ............................................................................................................................................. 56
PROBLEMI ALLA LAMPADA ................................................................................................................................................ 57
PROBLEMI AL TELECOMANDO ............................................................................................................................................ 57
PROBLEMI AUDIO ............................................................................................................................................................... 57
RIPARAZIONE DEL PROIETTORE ......................................................................................................................................... 57
DOMANDE E RISPOSTE RELATIVE A HDMI......................................................................................................................... 58
SPECIFICHE ...................................................................................................................................................................... 59
SPECIFICHE ........................................................................................................................................................................ 59
DISTANZA DI PROIEZIONE E FORMATO DI PROIEZIONE (XGA)............................................................................................ 60
Distanza di proiezione e tabella dimensioni ........................................................................................................... 60
TABELLA MODALITÀ TEMPI ............................................................................................................................................... 62
DIMENSIONI DEL PROIETTORE ............................................................................................................................................ 64
CONFORMITÀ NORMATIVA .......................................................................................................................................... 65
AVVISI FCC ....................................................................................................................................................................... 65
CANADA ............................................................................................................................................................................ 65
CERTIFICAZIONI DI SICUREZZA .......................................................................................................................................... 65
APPENDICE I ..................................................................................................................................................................... 66
TABELLA DI RIEPILOGO COMANDI FUNZIONE: .................................................................................................................... 66
— viii —
Proiettore DLP – Manuale d’uso
OPERAZIONI PRELIMINARI
Elenco di controllo della confezione
Disimballare con cura il proiettore e verificare che siano inclusi i seguenti elementi:
PROIETTORE CON COPRIOBIETTIVO
TELECOMANDO
(CON DUE BATTERIE AAA )
CD-ROM
(IL PRESENTE MANUALE D'USO)
CAVO DI ALIMENTAZIONE
SCHEDA DI GARANZIA
SCHEDA PER
L’INSTALLAZIONE RAPIDA
CAVO VGA
SCHEDA DI SICUREZZA
Contattare immediatamente il proprio rivenditore in caso di assenza o di uno o più elementi,
oppure se l'unità non dovesse funzionare. Si consiglia di conservare il materiale di imballaggio
originale nel caso in cui si debba riportare l'apparecchio per l'assistenza in garanzia.
Attenzione:
Evitare di usare il proiettore in ambienti polverosi.
Tenere la Scheda di sicurezza in un posto sicuro.
—1—
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Vista dei componenti del proiettore
Vista anteriore destra
1
ELEMENTO
23 4
5
6
IDENTIFICAZIONE
7 8 9 10
DESCRIZIONE
11
VEDERE PAGINA
1.
Tasti funzione
Vedere Vista dall'alto—Tasti OSD.
2.
Vite
Per fissare la posizione dell'obiettivo.
3.
Spostamento verticale
dell'obiettivo
Regola la posizione dell'immagine
verticalmente.
18
4.
Tasto di rilascio obiettivo
11
5.
Spostamento orizzontale
dell'obiettivo
Premere il tasto di sgancio prima di togliere
l'obiettivo.
Regola la posizione dell'immagine
orizzontalmente.
6.
Obiettivo
Obiettivo del proiettore.
7.
Ghiera di messa a fuoco
Mette a fuoco l'immagine proiettata.
8.
Ghiera di zoom
Ingrandisce l'immagine proiettata.
9.
Ricevitore IR
Riceve i segnali IR dal telecomando.
10.
Regolatore d'altezza
Regola il livello del proiettore.
17
11.
Coperchio della lampada
Rimuove il coperchio per sostituire il modulo
lampada.
49
Importante:
Le bocchette di ventilazione del proiettore consentono una buona circolazione dell'aria,
mantenendo fresca la lampada del proiettore. Non ostruire le bocchette di ventilazione.
Nota:
Si consiglia di allentare la vite prima della regolazione dello spostamento dell'obiettivo e di
serrare al termine della regolazione.
—2—
3
19
20
7
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Vista dall'alto—Tasti OSD
ELEMENTO
IDENTIFICAZIONE
1.
2.
SOURCE
Accede al menu Origine.
Naviga e cambia le impostazioni nell'OSD.
RESYNC
5.
6.
Passa alla funzione di tracking automatico
dell'immagine.
Naviga e cambia le impostazioni nell'OSD.
MENU
Apre ed esce dai menu OSD.
7.
Naviga e cambia le impostazioni nell'OSD.
8.
Invio o conferma dell'elemento del menu
OSD evidenziato.
9.
VEDERE PAGINA
Naviga e cambia le impostazioni nell'OSD.
3.
4.
DESCRIZIONE
MODE
Passa ad una modalità di visualizzazione
preimpostata.
–3–
21
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Vista posteriore
1 23 4
5
67 8
9
10
11
12
14 16
13 15
17
18
19
31
ELEMENTO
30
29 28
27 26
IDENTIFICAZIONE
25
24
22 20
23 21
DESCRIZIONE
VEDERE
PAGINA
1.
VGA1
Per il collegamento di un cavo RGB da un computer o da un dispositivo
video abilitato.
2.
AUDIO IN 1
Per il collegamento del cavo AUDIO da un dispositivo di ingresso.
3.
VGA2
Per il collegamento di un cavo RGB da un computer o da un dispositivo
video abilitato.
4.
AUDIO IN 2
5.
POWER
Per il collegamento del cavo AUDIO da un dispositivo di ingresso.
Nota: Da condividere con l'ingresso audio DVI e BNC.
Accende o spegne il proiettore (l'interruttore di alimentazione
principale deve essere prima acceso). Premere per portare il
13
proiettore in modalità standby.
Rosso
Standby
Lampada accesa, sistema stabile
Accensione, raffreddamento, codice
errore (vedere la tabella dei LED)
Surriscaldamento
Lampeggiante
Codice errore (vedere la tabella dei LED)
LED LAMP
Rosso
Lampeggiante
Guasto lampada
Codice errore (vedere la tabella dei LED)
9.
10.
HDMI
Per il collegamento di un cavo cavo HDMI da un dispositivo HDMI.
DVI-D
Per il collegamento del cavo DVI da un computer.
11.
3D SYNC OUT
(5V)
Per il collegamento del ricevitore per occhiali IR 3D.
12.
DISPLAYPORT
Per il collegamento di un cavo DISPLAYPORT ad un'origine
DISPLAYPORT.
13.
USB CHARGE
(1,5A)
Per la carica USB.
14.
RJ-45
Per il collegamento di un cavo LAN da Ethernet.
15.
VGA OUT
Per il collegamento del cavo RGB ad un display
(solo Pass-through con VGA1).
16.
AUDIO OUT
Per il collegamento di un cavo AUDIO per il loop-through audio.
6.
LED PWR
Rosso
Verde
Lampeggiante
7.
LED TEMP
8.
—4—
56
Proiettore DLP – Manuale d’uso
ELEMENTO
IDENTIFICAZIONE
DESCRIZIONE
VEDERE
PAGINA
17.
BNC
Per il collegamento di un cavo RGB di un computer.
18.
Ricevitore IR
Riceve i segnali del telecomando.
19.
20.
SERVICE
Per servizio.
RS-232
Per il collegamento del cavo porta seriale RS-232 per il telecomando.
21.
12V
Una volta connesso allo schermo mediante un cavo disponibile in
commercio, lo schermo viene usato automaticamente all'avvio del
proiettore. Lo schermo si ritrae quando il proiettore viene spento
(consultare le note di seguito).
22.
WIRED REMOTE
Connettore telecomando a filo (si collega al connettore remoto a filo del
set telecomando).
23.
AUDIO IN 3 L/R
RCA (YPbPr)
AUDIO IN 4 L/R
RCA (Video/ SVideo)
24.
7
Per il collegamento del cavo audio di un dispositivo audio.
Per il collegamento del cavo audio di un dispositivo audio.
25.
26.
27.
28.
VIDEO
Per il collegamento del cavo video composito di un dispositivo video.
S-VIDEO
Per il collegamento del cavo S-Video di un dispositivo video.
YPbPr
Per il collegamento di un dispositivo video component abilitato.
AC IN
Per il collegamento del cavo di alimentazione.
29.
Interruttore di
alimentazione
Barra di
protezione
Sistema antifurto
Kensington
30.
31.
Accende/spegne il proiettore.
13
Aiuta a proteggere il proiettore dall’uso non autorizzato.
Fissaggio permanente usando il sistema antifurto
Kensington.
54
Nota:
 Per usare questa funzione, bisogna inserire il connettore prima di accendere/spegnere il
proiettore.
 I controller schermo sono forniti e supportati dai costruttori di schermi.
 Utilizzare questo jack esclusivamente per l'uso previsto.
Nota:
Se l'apparecchiatura video è dotata sia di jack S-VIDEO che RCA (video composito), effettuare
il collegamento al connettore S-VIDEO. Il connettore S-VIDEO assicura una migliore qualità del
segnale.
Avviso:
Come precauzione di sicurezza, scollegare il proiettore e i dispositivi collegati prima di effettuare
i collegamenti.
–5–
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Vista dal basso
220,00
110,00
26,50
138,50
260,00
ELEMENTO
IDENTIFICAZIONE
DESCRIZIONE
VEDERE
PAGINA
1.
Regolatore di
inclinazione
Ruotare la leva del regolatore per regolare
l'angolazione.
2.
Fori per il supporto da
soffitto
Rivolgersi al rivenditore per informazioni su come installare il
proiettore al soffitto.
17
Nota:
Per l'installazione, assicurarsi di utilizzare esclusivamente supporti da soffitto UL Listed.
Per installazioni su soffitto, usare i supporti di montaggio approvati e viti M4 con una profondità
massima di 12 mm (0,47").
La forma e la resistenza del supporto da soffitto devono essere adeguate. La capacità di carico
del supporto da soffitto deve essere superiore al peso dell'apparecchiatura installata e, come
precauzione supplementare, deve essere in grado di sostenere tre volte il peso
dell'apparecchiatura per un periodo di 60 secondi.
—6—
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Componenti del telecomando
Importante:
1. Evitare di usare il proiettore con la luce fluorescente accesa. Alcune luci fluorescenti ad alta
frequenza possono compromettere il funzionamento del telecomando.
2. Assicurarsi che non vi siano ostacoli tra il telecomando e il proiettore. In presenza di ostacoli
tra il telecomando e il proiettore, il segnale potrebbe essere rimandato da alcune superfici
riflettenti quali gli schermi del proiettore.
3. I tasti del proiettore hanno le stesse funzioni dei tasti del telecomando. Il presente manuale
d'uso descrive le funzioni in base al telecomando.
–7–
Proiettore DLP – Manuale d’uso
ELEMENTO
1.
2.
3.
4.
IDENTIFICAZIONE
Trasmettitore IR
Trasmette i segnali al proiettore.
Accensione
Accende il proiettore
RATIO
Visualizza le selezioni ASPECT RATIO
TEST PATTERN
Attiva/disattiva il modello di prova
MODE
7.
8.
VEDERE
PAGINA
13
Naviga e cambia le impostazioni nell'OSD
Menu rapido - Per la distorsione
5.
6.
DESCRIZIONE
Passa ad una modalità di visualizzazione preimpostata.
21
Naviga e cambia le impostazioni nell'OSD
BACK
Consente di tornare al menu OSD precedente.
Naviga e cambia le impostazioni nell'OSD
Menu rapido - Per la distorsione
9.
21
10.
Laser
Premere per usare il puntatore a video. NON DIRIGERE IL RAGGIO
VERSO GLI OCCHI DELLE PERSONE.
11.
12.
13.
14.
DVI
Visualizzare la selezione della sorgente DVI
HDMI
Visualizza la selezione della sorgente HDMI
COMP
Visualizzare la selezione della sorgente Component
VIDEO
Visualizzare la selezione della sorgente VIDEO
15.
1/USER1
Menu attivato: Numero per l'impostazione Remote ID o password
utilizzata.
Menu disattivato: Funzione del tasto di scelta rapida di Uten1 su OSD.
16.
2/USER2
Menu attivato: Numero per l'impostazione Remote ID o password
utilizzata.
Menu disattivato: Funzione del tasto di scelta rapida di Uten2 su OSD.
17.
4/HIDE
Menu attivato: Numero per l'impostazione Remote ID o password
utilizzata.
Menu disattivato: Premere il tasto per nascondere video e audio.
18.
19.
7
Numero per l'impostazione Remote ID o password utilizzata.
ALL
Tutti i numeri per l'impostazione Remote ID utilizzata.
20.
0/HELP
Menu attivato: Numero per l'impostazione Remote ID o password
utilizzata.
Menu disattivato: Premere il tasto per visualizzare il numero ID del
telecomando
21.
Laser
Usato come puntatore a video. NON DIRIGERE IL RAGGIO VERSO
GLI OCCHI DELLE PERSONE.
22.
23.
24.
Spegnimento
Spegnere il proiettore
SOURCE
Alterna la sorgente d'ingresso
RESYNC
Passa alla funzione di tracking automatico dell'immagine
25.
Inserire e confermare le impostazioni nell'OSD
26.
Naviga e cambia le impostazioni nell'OSD
27.
MENU
Apre o esce dai menu OSD
28.
VGA
Visualizza la selezione della sorgente VGA
—8—
13
21
Proiettore DLP – Manuale d’uso
ELEMENTO
IDENTIFICAZIONE
DESCRIZIONE
VEDERE
PAGINA
29.
DP
Visualizza la selezione della sorgente DisplayPort
30.
3/USER3
Menu attivato: Numero per l'impostazione Remote ID o password
utilizzata.
Menu disattivato: Funzione del tasto di scelta rapida di Uten3 su OSD.
31.
5/FREEZE
Menu attivato: Numero per l'impostazione Remote ID o password
utilizzata.
Menu disattivato: Blocca/sblocca l'immagine a video
32.
33.
34.
6
Numero per l'impostazione Remote ID o password utilizzata.
8
Numero per l'impostazione Remote ID o password utilizzata.
9
Numero per l'impostazione Remote ID o password utilizzata.
Premere per impostare l'ID telecomando.
35.
ID SET
36.
Jack cablato
Premere ID SET per tre secondi. La retroilluminazione sul telecomando
lampeggia, quindi premere 01~99 per designare un ID.
Premere All e ID SET per cinque secondi. La retroilluminazione sul
telecomando lampeggia una volta per ripristinare il codice di controllo
su All e poter controllare tutto il proiettore.
Collegare il connettore remoto a filo al proiettore.
Distanza operativa del telecomando
Il telecomando usa la trasmissione a raggi infrarossi per controllare il proiettore. Non è necessario
puntare il telecomando direttamente verso il proiettore. A meno di non tenere il telecomando
perpendicolare ai fianchi o dietro al proiettore, il telecomando funzionerà bene ad una distanza di
circa 7 metri (23 piedi) con un’inclinazione di circa 15 gradi sopra o sotto il proiettore. Avvicinarsi
un poco se il proiettore non risponde al telecomando.
Tasti del proiettore e del telecomando
Il proiettore può funzionare usando il telecomando oppure i tasti nella parte superiore del
proiettore. Tutte le operazioni possono essere eseguite col telecomando, mentre i tasti del
proiettore hanno funzioni limitate.
–9–
Proiettore DLP – Manuale d’uso
IMPOSTAZIONE E FUNZIONAMENTO
Inserimento delle batterie del telecomando
1.
2.
3.
Togliere il coperchio del vano
batteria facendolo scorrere nella
direzione della freccia.
Inserire la batteria con il lato positivo
rivolto verso l'alto.
Riposizionare il coperchio.
Attenzione:
1. Utilizzare solo batterie AAA (si consigliano batterie alcaline).
2. Smaltire le batterie usate in base alle normative locali.
3. Togliere le batterie quando il proiettore non viene usato per periodi prolungati.
— 10 —
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Installazione o rimozione dell'obiettivo opzionale
Attenzione:
 Non agitare o esercitare una pressione eccessiva sul proiettore o sui componenti dell'obiettivo
in quanto contengono pezzi di precisione.
 Prima di rimuovere o installare l'obiettivo, assicurarsi di spegnere il proiettore, attendere che le
ventole di raffreddamento si arrestino e spegnere l'interruttore principale.
 Non toccare la superficie dell'obiettivo durante la rimozione o l'installazione dell'obiettivo.
 Pulire la superficie dell'obiettivo da impronte, polvere o olio.
 Non graffiare la superficie dell'obiettivo.
 Lavorare su una superficie piana con un panno morbido sotto il proiettore per evitare graffi.
 Se si rimuove e conserva l'obiettivo, inserire il copriobiettivo sul proiettore per evitare polvere e
sporcizia.
Rimozione dell'obiettivo esistente dal proiettore
1.
2.
3.
4.
5.
Tirare e rilasciare il coperchio
superiore per aprire come illustrato.
Premere il tasto di RILASCIO
OBIETTIVO in posizione di sblocco.
Afferrare l’obiettivo.
Ruotare l'obiettivo in senso
antiorario.
L'obiettivo esistente verrà sganciato.
Estrarre lentamente l'obiettivo
esistente.
– 11 –
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Installazione del nuovo obiettivo
1.
Allineare le dentellature e
posizionare correttamente il
cuscinetto del contatto elettrico
come illustrato nella figura.
Electrical
contact
pins
I pin di contatto
elettrico
Nota:
I pin di contatto elettrico devono
essere nella direzione illustrata nella
figura.
2.
Ruotare l'obiettivo in senso orario
finché non scatta in posizione.
— 12 —
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Avvio e spegnimento del proiettore
1.
2.
3.
Rimuovere il copriobiettivo.
Collegare saldamente il cavo di
alimentazione ed il cavo del
segnale. Una volta collegato, il LED
di alimentazione diventa rosso.
Accendere la lampada premendo il
tasto “
” sulla parte posteriore
del proiettore o " " sul
telecomando.
Il LED PWR lampeggia in rosso.
La schermata di avvio verrà
visualizzata in circa 30 secondi. La
prima volta che si usa il proiettore, è
possibile selezionare la lingua
preferita dal menu rapido una volta
visualizzata la schermata di avvio.
– 13 –
Proiettore DLP – Manuale d’uso
4.
5.
Se è collegato più di un dispositivo
di ingresso, premere il tasto
ORIGINE e utilizzare ▲▼ per
scorrere tra i dispositivi.
•
DVI: acronimo di Digital Visual Interface
•
HDMI: compatibile con High-Definition
Multimedia Interface
•
DisplayPort: Interfaccia display digitale
•
VGA 1 / 2: RGB 1 / 2 analogico
•
BNC: RGB analogico (connettore BNC)
•
Component Video: YCbCr / YPbPr per ingresso
DVD o YPbPr per ingresso
HDTV
•
S-Video: acronimo di Super video (Y/C
separato)
•
Composite: video composito tradizionale
Quando appare il messaggio
“Alimentazione off? / Premere di
nuovo Alimentaz”, premere il tasto
Alimentaz. Il proiettore si spegne.
Attenzione:
1. Assicurarsi di rimuovere il copriobiettivo prima di azionare il proiettore.
2. Non scollegare il cavo di alimentazione finché il LED PWR non cessa di lampeggiare –
indicando che il proiettore si è raffreddato.
— 14 —
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Impostazione di una password di accesso (blocco di sicurezza)
È possibile utilizzare i quattro tasti (freccia) per impostare una password ed impedire l'uso non
autorizzato del proiettore. Una volta abilitata, è necessario immettere la password dopo
l'accensione del proiettore (per la guida all'uso dei menu OSD, vedere Spostamento tra gli OSD a
pagina 21 e Impostazione della lingua OSD a pagina 22).
Importante:
Conservare la password/scheda di sicurezza in un luogo sicuro.
1.
2.
3.
Premere il tasto MENU per aprire il
menu OSD.
Premere i tasti cursore ◄► per
portarsi al menu Installazione I.
Premere il tasto cursore ▲▼ per
selezionare Avanzato.
– 15 –
Proiettore DLP – Manuale d’uso
4.
5.
Premere il tasto cursore ▲▼ per
selezionare Blocco di sicurezza.
Premere il tasto cursore ◄► per
abilitare o disabilitare la funzione di
blocco di sicurezza.
Appare automaticamente una finestra
di dialogo della password.
6.
Si possono usare i tasti numerici del
telecomando IR per inserire la
password. È possibile utilizzare ogni
numero sei volte, ma non meno di sei.
Premere i tasti numerici in qualsiasi
ordine per impostare la password.
Premere il tasto MENU per uscire
dalla finestra di dialogo.
7.
Se la funzione Blocco di sicurezza è
abilitata, quando si preme il tasto di
alimentazione appare il menu di
conferma della password.
Inserire la password nell’ordine
impostato al punto 6.
Nota:
Nel caso in cui si dimentichi la password, inserire il codice PWD sulla scheda di sicurezza in
dotazione per ripristinare la normale funzionalità del proiettore e disattivare Blocco di
sicurezza o reimpostare la password.
— 16 —
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Regolazione del livello del proiettore
Annotare quanto segue per l'impostazione del proiettore.
1.
2.
•
Il tavolo o il piedistallo del proiettore devono essere in piano e resistenti.
•
Posizionare il proiettore in modo che sia perpendicolare allo schermo.
•
Rimuovere il supporto del piedino posteriore prima di regolare l’angolo di
proiezione.
•
Assicurarsi che i cavi siano in una posizione sicura per evitare di inciampare su di essi.
Girare in senso antiorario i regolatori
per sollevare il proiettore.
Sollevare il proiettore e girare in
senso orario i regolatori per
abbassare il proiettore.
– 17 –
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Regolazione della posizione dell'immagine proiettata mediante Shift
Avvitare per assicurare la
posizione dell'obiettivo
Rilascio obiettivo
Leva di spostamento
orizzontale dell'obiettivo
Leva di spostamento
verticale dell'obiettivo
Nota:
Si consiglia di allentare la vite
prima della regolazione dello
spostamento dell'obiettivo e di
serrare al termine della
regolazione.
La funzione Shift consente lo spostamento dell'obiettivo per la regolazione della posizione
dell'immagine proiettata sia in orizzontale che in verticale entro il range indicato di seguito.
Shift è un sistema univoco che consente lo spostamento dell'obiettivo pur mantenendo un
rapporto di contrasto ANSI molto più elevato rispetto ai sistemi tradizionali.
Regolazione della posizione dell'immagine verticale
L’altezza dell’immagine verticale può essere regolata tra il 50% e il -10% (XGA) della posizione di
offset. La regolazione dell'altezza dell'immagine verticale massima può essere limitata dalla
posizione dell'immagine orizzontale. Ad esempio, non è possibile ottenere l'altezza della posizione
dell'immagine verticale massima indicata in precedenza se la posizione dell'immagine orizzontale
è al massimo. Consultare lo schema Gamma di spostamento di seguito per ulteriori chiarimenti.
Schermo
Screen
Screen
Height
Altezza
schermo
(H)
-10%
100%
50%xH
+50%
Distanza
Distance
(L)
XGA
— 18 —
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Regolazione della posizione dell'immagine orizzontale
Se la lente è nella posizione centrale, la posizione dell'immagine orizzontale può essere regolata
a sinistra o a destra fino a un massimo del 5% dell'ampiezza dell'immagine. La regolazione
dell'altezza dell'immagine orizzontale massima può essere limitata dalla posizione dell'immagine
verticale. Ad esempio, non è possibile ottenere la posizione dell'immagine orizzontale massima se
la posizione dell'immagine verticale è al massimo. Consultare lo schema Gamma di spostamento
di seguito per ulteriori chiarimenti.
Larghezza schermo
Lato sinistro
Wx5%
Lato destro
Wx5%
Schema Gamma di spostamento
Quando W e H sono allo 0% della posizione offset
Max. spostamento verso l'alto H = H x 50%
Max. spostamento verso il basso H = H x 10%
Max. spostamento W = W x 5%
Quando il max. spostamento W è W x 5%
Max. spostamento H = H x 45%
Quando il max. spostamento W è H x 50%
Max. spostamento W = H x 0%
– 19 –
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Regolazione dello zoom, messa a fuoco e Distorsione
1.
2.
3.
4.
Usare il controllo zoom
immagine (solo sul
proiettore) per
ridimensionare
l’immagine proiettata e
le dimensioni dello
schermo.
Usare il controllo di
messa a fuoco
immagine (solo sul
proiettore) per mettere
a fuoco l’immagine
proiettata.
Usare i tasti
Distorsione del
telecomando per
correggere l'effetto
trapezoidale
dell'immagine (lato
superiore o inferiore più
largo).
Il comando della
distorsione appare sul
display.
— 20 —
Proiettore DLP – Manuale d’uso
IMPOSTAZIONI DEL MENU OSD
Comandi del menu OSD
Il proiettore dispone di un OSD che consente di effettuare le regolazioni dell'immagine e
modificare varie impostazioni.
Spostamento tra gli OSD
Per navigare nei menu OSD e per eseguire le modifiche, si possono usare i tasti del telecomando
oppure del pannello sulla parte superiore del proiettore. L'illustrazione seguente mostra i tasti
corrispondenti sul proiettore.
1. Per accedere all'OSD, premere
il tasto MENU.
2. Vi sono cinque menu. Premere il
tasto cursore ◄► per spostarsi
tra i menu.
3. Premere il tasto cursore ▲▼
per spostarsi verso l'alto e il
basso in un menu.
4. Premere ◄► per modificare i
valori per le impostazioni.
5. Premere MENU per chiudere
l'OSD o uscire da un menu
secondario.
Nota:
In base alla sorgente video, non tutte le voci dell'OSD sono disponibili. Ad esempio, le voci Pos.
orizzontale/Pos. verticale nel menu Computer possono essere modificate solo se si è
connessi a un PC. Non è possibile accedere alle voci non disponibili, le quali sono riportate in
grigio.
– 21 –
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Impostazione della lingua OSD
Impostare la lingua OSD in base alle proprie preferenze prima di continuare.
1. Premere il tasto MENU. Premere il tasto cursore ◄► per spostarsi su Installazione I.
.
2. Premere il tasto cursore ▲▼ finché non viene evidenziato Lingua.
3. Premere il tasto cursore ◄► finché non viene selezionata la lingua desiderata.
4. Premere il tasto MENU due volte per chiudere l'OSD.
— 22 —
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Panoramica del menu OSD
Utilizzare la seguente illustrazione per trovare rapidamente un'impostazione o determinare la
gamma di un'impostazione.
MENU
PRINCIPALE
Immagine
SOTTOMENU
IMPOSTAZIONI
Modalità display
Disabilita 3D: Presentazione,
Luminoso, Gioco, Film, TV, sRGB,
Utente
Abilita 3D: 3D
0~10
0~100
0~100
0~31
2.0, 2.2, 2.4, 2.6, 2.8
Auto, RGB, YUV
Caldo, Normale, Freddo
Colore Brillante
Luminosità
Contrasto
Nitidezza
Gamma
Avanzato
Spazio Colore
Temperatura
Colore
Gestore Colore
Bilanciamento del
bianco
Computer
Video/Audio
Ripristina
Pos. orizzontale
Pos. verticale
Frequenza
Monitoraggio
Immagine automatica
Video AGC
Saturazione Colore
Tinta Colore
Closed Captioning
Audio
Rosso
Verde
Blu
Ciano
Magenta
Giallo
Bianco
Guadagno R
Guadagno G
Guadagno B
Offset R
Offset G
Offset B
Tonalità, Saturazione, Guadagno
Tonalità, Saturazione, Guadagno
Tonalità, Saturazione, Guadagno
Tonalità, Saturazione, Guadagno
Tonalità, Saturazione, Guadagno
Tonalità, Saturazione, Guadagno
Rosso, Verde, Blu
0~200
0~200
0~200
-50~50
-50~50
-50~50
-5~5
-5~5
Disattiva, Attiva
0~100
0~100
Disattiva, Attiva
0~10
Disattiva, Attiva
Volume
Muto
Ripristina
– 23 –
Proiettore DLP – Manuale d’uso
MENU
PRINCIPALE
Installazione I
SOTTOMENU
IMPOSTAZIONI
Lingua
English, Français, Deutsch,
Español, Português, 簡体中文,
繁體中文, Italiano, Norsk,
Svenska, Nederlands, Русский,
Suomi, 한국어, ‫اﻟﻌﺮﺑﻴﺔ‬, Türkçe, 日
本語, Português do Brasil,
Ағылшын, Việt, Dansk
Nero, Rosso, Verde, Blu, Bianco
Anteriore, Posteriore, Soffitto,
Posteriore+Soffitto
Riempi, 4:3, 16:9, Letter Box,
Nativo
-40~40
Disattiva, Attiva
Disattiva, Attiva
-10~10
Disattiva, Attiva
1-60
Sfondo schermo
Proiezione
Rapp. aspetto
Distorsione
Avanzato
Blocco di sicurezza
blocco tastiera
Zoom digitale
Timer presentazione Timer
Periodo timer
Ripristino timer
Ripristina
— 24 —
Proiettore DLP – Manuale d’uso
MENU
PRINCIPALE
Installazione II
SOTTOMENU
IMPOSTAZIONI
Origine auto.
Spegnimento
Autom. (min)
Accensione auto
Velocità ventola
Modo Lampada
Avanzato
Disattiva, Attiva
0~180
Impostazione menu
OSD
Posizione menu
Trasparenza OSD
Visual. menu
Reimp. durata lamp.
Modalità bassa
energia
Modello di prove
3D
3D
Sincronizzazione
inversa 3D
Formato 3D
Rete
Stato rete
DHCP
Indirizzo IP
Subnet mask
Gateway
DNS
Impostazione
telecomando
Applica
Utente 1
Utente 2
Utente 3
Numero ID
Ripristina tutto
Stato
Sorg. ingresso
Informazioni
Durata lampada
(Normale, Luminoso)
Versione software
S/N
– 25 –
Disattiva, Attiva
Normale, Alta
Normale, Luminoso
Centro, Giù, Su, Sinistra,
Destra
0%, 25%, 50%, 75%, 100%
10~20
Attiva, Disattiva, Accendi
tramite LAN
Disattiva, Attiva
Disattiva, DLP-Link, IR
Disattiva, Attiva
Frame Sequential,
Top/Bottom, Side-By-Side,
Frame Packing (solo
sorgente 3D Frame Packing
HDMI)
Disconnetti, Connetti
Disattiva, Attiva
0~255, 0~255, 0~255,
0~255
0~255, 0~255, 0~255,
0~255
0~255, 0~255, 0~255,
0~255
0~255, 0~255, 0~255,
0~255
Annulla, OK
Contrasto, Nitidezza,
Gamma
Luminosità, BrilliantColor,
Temp. colore
Proiettore, Mute, Zoom
digitale, 3D
Tutto, 01 ~ 99
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Menu Immagine
Premere il tasto MENU per aprire il menu OSD. Premere il tasto cursore ◄► per spostarsi al
menu Immagine. Premere il tasto cursore ▲▼ per spostarsi verso l'alto e il basso nel menu
Immagine. Premere ◄► per modificare i valori per le impostazioni.
ELEMENTO
DESCRIZIONE
Modalità display
Premere il tasto cursore ◄► per impostare Modalità immagine.
Colore Brillante
Premere il tasto cursore ◄► per regolare il valore di Colore Brillante.
Luminosità
Premere il tasto cursore ◄► per regolare la luminosità del display.
Contrasto
Premere il tasto cursore ◄► per regolare il contrasto del display.
Nitidezza
Premere il tasto cursore ◄► per regolare la nitidezza del display.
Gamma
Premere il tasto cursore ◄► per regolare la correzione gamma del display.
Avanzato
Premere
(Enter) / ► per accedere al menu Avanzato.
Vedere Funzioni avanzate a pagina 27.
Ripristino
Premere
(Enter) / ► per ripristinare tutte le impostazioni predefinite.
— 26 —
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Funzioni avanzate
Premere il tasto Menu per aprire il menu OSD. Premere i tasti cursore ◄► per portarsi al menu
(Enter) o ►.
Immagine. Premere ▼▲ per spostarsi al menu Avanzato, quindi premere
Premere ▼▲ per spostarsi verso l’alto o il basso nel menu Avanzato.
ELEMENTO
DESCRIZIONE
Spazio colore
Premere il tasto cursore ◄► per regolare lo spazio colore.
Temperatura Colore
Premere il tasto cursore ◄► per regolare la temperatura colore.
Gestore Colore
Premere
(Enter) / ► per accedere al menu Gestore Colore.
Vedere pagina 28 per ulteriori informazioni su Gestore Colore.
Bilanciamento del
bianco
Premere il tasto
(Enter) / ► per accedere al menu Bilanciamento del bianco.
Vedere Bilanciamento bianco a pagina 29
– 27 –
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Gestore Colore
Premere
(Enter) / ► per accedere al menu Gestore Colore.
ELEMENTO
DESCRIZIONE
Rosso
Selezionare per accedere a Red Color Manager (Gestore colore rosso).
Premere i tasti ◄► per regolare Tonalità, Saturazione Colore e Guadagno.
Verde
Selezionare per accedere a Green Color Manager (Gestore colore verde).
Premere i tasti ◄► per regolare Tonalità, Saturazione Colore e Guadagno.
Blu
Selezionare per accedere a Blue Color Manager (Gestore colore blu).
Premere i tasti ◄► per regolare Tonalità, Saturazione Colore e Guadagno.
Ciano
Selezionare per accedere a Cyan Color Manager (Gestore colore ciano).
Premere i tasti ◄► per regolare Tonalità, Saturazione Colore e Guadagno.
Magenta
Selezionare per accedere a Magenta Color Manager (Gestore colore magenta).
Premere i tasti ◄► per regolare Tonalità, Saturazione Colore e Guadagno.
Giallo
Selezionare per accedere a Yellow Color Manager (Gestore colore giallo).
Premere i tasti ◄► per regolare Tonalità, Saturazione Colore e Guadagno.
Bianco
Selezionare per accedere a White Color Manager (Gestore colore bianco).
Premere i tasti ◄► per regolare Rosso, Verde e Blu.
— 28 —
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Bilanciamento bianco
Premere il tasto
(Enter) / ► per accedere al sottomenu Bilanciamento bianco.
ELEMENTO
DESCRIZIONE
Guadagno R
Premere i tasti ◄► per regolare il guadagno del rosso.
Guadagno G
Premere i tasti ◄► per regolare il guadagno del verde.
Guadagno B
Premere i tasti ◄► per regolare Guadagno blu.
Offset R
Premere i tasti ◄► per regolare l'offset del rosso.
Offset G
Premere i tasti ◄► per regolare l'offset del verde.
Offset B
Premere i tasti ◄► per regolare Offset blu.
– 29 –
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Menu Computer
Premere il tasto MENU per aprire il menu OSD. Premere il tasto cursore ◄► per spostarsi al
menu Computer. Premere il tasto cursore ▲▼ per spostarsi verso l'alto e il basso nel menu
Computer. Premere ◄► per modificare i valori per le impostazioni.
ELEMENTO
DESCRIZIONE
Pos. orizzontale
Premere il tasto cursore ◄► per regolare la posizione del display a sinistra o a
destra.
Pos. verticale
Premere il tasto cursore ◄► per regolare verso l’alto o il basso la posizione dello
schermo.
Frequenza
Premere il tasto cursore ◄► per regolare il clock di campionamento A/D.
Monitoraggio
Premere il tasto cursore ◄► per regolare il punto di campionamento A/D.
Immagine
automatica
Premere
posizione.
(Enter) / ► per regolare automaticamente fase, tracking, dimensioni e
— 30 —
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Menu Video
Premere il tasto MENU per aprire il menu OSD. Premere il tasto cursore ◄► per spostarsi al
menu Video. Premere il tasto cursore ▲▼ per sostarsi verso l'alto e il basso nel menu Video.
Premere ◄► per modificare i valori per le impostazioni.
ELEMENTO
DESCRIZIONE
Video AGC
Premere i tasti ◄► per attivare o disattivare il controllo guadagno automatico per
sorgente video.
Saturazione Colore
Premere i tasti ◄► per regolare la saturazione video.
Tinta Colore
Premere i tasti ◄► per regolare la saturazione/tonalità colore.
Closed Captioning
Premere i tasti ◄► per attivare o disattivare Closed Captioning.
Audio
Premere
(Enter) / ► per accedere al menu Audio.
Vedere Audio a pagina 32.
Ripristino
Premere
(Enter) / ► per ripristinare tutte le impostazioni predefinite.
Nota:
Si potrebbe verificare sfarfallio video durante la riproduzione di video interlacciato. Per risolvere
questo problema, aprire il menu Video e regolare la funzione Modo Filmato.
– 31 –
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Audio
Premere
(Enter) / ► per accedere al menu Audio.
ELEMENTO
DESCRIZIONE
Volume
Premere i tasti ◄► per accedere e regolare il volume audio.
Muto
Premere i tasti ◄► per accedere e attivare o disattivare gli altoparlanti.
— 32 —
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Menu Installazione I
Premere il tasto MENU per aprire il menu OSD. Premere il tasto cursore ◄► per spostarsi al
menu Installazione I. Premere il tasto cursore ▲▼ per spostarsi verso l'alto e il basso nel menu
Installazione I. Premere ◄► per modificare i valori per le impostazioni.
ELEMENTO
DESCRIZIONE
Lingua
Premere il tasto cursore ◄► per per selezionare un altro menu di localizzazione.
Sfondo schermo
Premere il tasto cursore ◄► per selezionare un altro colore per lo sfondo dello
schermo.
Proiezione
Premere il tasto cursore ◄► per selezionare una diversa proiezione.
Rapp. aspetto
Premere il tasto cursore ◄► per regolare le proporzioni video.
Distorsione
Premere il tasto cursore ◄► per regolare la distorsione del display.
Avanzato
Premere
34.
(Enter) / ► per il menu Avanzato. Vedere Funzioni avanzate a pagina
Ripristino
Premere
Lingua).
(Enter) / ► per ripristinare tutte le impostazioni predefinite (eccetto
– 33 –
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Funzioni avanzate
Premere il tasto Menu per aprire il menu OSD. Premere ◄► per spostarsi al menu Installazione
(Enter) o ►. Premere ▲▼
I. Premere ▲▼ per spostarsi al menu Avanzato, quindi premere
per spostarsi verso l’alto o il basso nel menu Avanzato. Premere ◄► per modificare i valori per
le impostazioni.
ELEMENTO
DESCRIZIONE
Blocco di sicurezza
Premere il tasto cursore ◄► per abilitare o disabilitare la funzione di blocco di
sicurezza.
blocco tastiera
Premere il tasto cursore ◄► per abilitare o disabilitare la funzione di blocco tastiera.
Zoom digitale
Premere il tasto cursore ◄► per regolare Zoom D.
Timer presentazione
Premere
(Enter) / ► per andare al menu Timer presentazione.
Vedere Timer presentazione di seguito.
Timer presentazione
La funzione Timer presentazione permette di visualizzare sullo schermo la durata della
presentazione per ottenere una migliore gestione del tempo durante le presentazioni.
ELEMENTO
DESCRIZIONE
Timer
Premere il tasto cursore ◄► per abilitare o disabilitare Timer presentazione.
Periodo timer
Premere il tasto cursore ◄► per selezionare Periodo timer (1 ~ 60 minuti)
Ripristino timer
Premere
(Enter) / ► per ripristinare le impostazioni del timer.
— 34 —
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Menu Installazione II
Premere il tasto MENU per aprire il menu OSD. Premere il tasto cursore ◄► per spostarsi al
menu Installazione II. Premere il tasto cursore ▲▼ per spostarsi verso l'alto e il basso nel menu
Installazione II.
ELEMENTO
DESCRIZIONE
Origine auto.
Premere il tasto cursore ◄► per abilitare o disabilitare la funzione di rilevamento
automatico dell’origine.
Spegnimento
Autom. (min)
Premere il tasto cursore ◄► per abilitare o disabilitare lo spegnimento automatico
della lampada in caso di assenza di segnale.
Accensione auto
Premere il tasto cursore ◄► per abilitare o disabilitare la funzione d'accensione
automatica quando è fornita l’alimentazione CA.
Velocità ventola
Premere il tasto cursore ◄► per passare tra le velocità ventola Normale e Alta.
Nota: Si raccomanda la selezione dell'alta velocità quando l'altitudine dell'ambiente è
superiore a 1500 m.
Modo Lampada
Premere il tasto cursore ◄► per selezionare la modalità della lampada per luminosità
superiore o inferiore per allungare la vita utile della lampada.
Avanzato
Premere
(Enter) / ► per accedere al menu Avanzato.
Vedere Funzioni avanzate a pagina 36.
Ripristina tutto
Premere il tasto
Stato
Premere
(Enter) / ► per accedere al menu Stato.
Vedere pagina 48 per ulteriori informazioni su Stato.
(Enter) / ► per ripristinare tutte le voci sui valori predefiniti.
– 35 –
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Funzioni avanzate
Premere il tasto Menu per aprire il menu OSD. Premere ◄► per spostarsi al menu Installazione
(Enter) o ►. Premere ▲▼
II. Premere ▲▼ per spostarsi al menu Avanzato, quindi premere
per spostarsi verso l’alto o il basso nel menu Avanzato. Premere ◄► per modificare i valori per
le impostazioni.
ELEMENTO
DESCRIZIONE
Impostazione menu
OSD
Premere il tasto
(Enter) / ► per accedere alle impostazioni del menu OSD. Vedere
pagina 37 per ulteriori informazioni su Impostazioni del menu OSD.
Reimp. durata
lamp.
Una volta sostituita la lampada, è necessario ripristinare questa impostazione. Vedere
pagina 38 per ulteriori informazioni su Reimp. durata lamp
Modalità bassa
energia
Premere il tasto cursore ◄► per portare Modalità bassa energia su Attiva, Disattiva o
Accendi tramite LAN.
Modello di prova
Premere il tasto cursore ◄► per accedere e selezionare un test formato interno.
3D
Premere
(Enter) / ► per accedere al menu 3D. Fare riferimento a pagina 38 per
altre informazioni 3D sulle impostazioni.
Rete
Premere
(Enter) / ► per accedere al menu Rete. Vedere pagina 39 per ulteriori
informazioni su Rete.
Impostazione
telecomando
Premere il tasto
(Enter) / ► per accedere al menu Impostazioni Remote. Vedere
pagina 48 per ulteriori informazioni su Impostazioni Remote.
Nota:
Per “Accendi tramite LAN”, RJ45 supporta la riattivazione in questa modalità (sotto i 2 W), ma non
scalare.
Nota:
Per utilizzare la funzione 3D, abilitare Riproduci film nell'impostazione 3D del lettore DVD nel
menu Disco 3D.
— 36 —
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Impostazioni del menu OSD
ELEMENTO
DESCRIZIONE
Posizione menu
Premere il tasto ◄► per selezionare varie posizioni del menu OSD.
Trasparenza OSD
Premere il tasto ◄► per selezionare il livello di trasparenza dello sfondo OSD.
Visual. menu
Premere il tasto ◄► per selezionare il ritardo di timeout dell'OSD.
– 37 –
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Reimp. durata lamp.
Fare riferimento a Ripristino del timer della lampada a pagina 52 per ripristinare il contatore di
durata della lampada.
3D
ELEMENTO
DESCRIZIONE
3D
Premere ◄► per selezionare Off, DLP-Link o IR.
Sincronizzazione
inversa 3D
Premere ◄► per attivare o disattivare la funzione Sincronizzazione inversa 3D.
Formato 3D
Premere ◄► per attivare o disattivare Formato 3D.
— 38 —
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Rete
ELEMENTO
DESCRIZIONE
Stato rete
Visualizza lo stato della connessione di rete.
DHCP
Premere ◄► per attivare o disattivare DHCP.
Nota: Se si seleziona la disattivazione DHCP, completare i campi Indirizzo IP, Subnet
mask, Gateway e DNS.
Indirizzo IP
Inserire un indirizzo IP valido se DHCP è disattivato.
Subnet mask
Inserire una Subnet mask valida se DHCP è disattivato.
Gateway
Inserire un indirizzo gateway valido se DHCP è disattivato.
DNS
Inserire un nome DNS valido se DHCP è disattivato.
Applica
Premere
(Enter) / ► per confermare le impostazioni.
– 39 –
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Per semplicità e facilità d'uso, il proiettore è dotato di diverse funzioni di rete e di gestione remota.
La funzione LAN/RJ45 consente la gestione del proiettore attraverso una rete, come p.es. quella
remota. Impostazioni di accensione/spegnimento, luminosità e contrasto. Inoltre, informazioni
sullo stato del proiettore, come p.es.: sorgente video, eliminazione audio, ecc.
Proiettore
(Ethernet)
Il proiettore può essere controllato da un PC (notebook) o altri dispositivi esterni con collegamento
alla porta LAN/RJ45 del proiettore.
Funzionalità del terminale LAN via cavo
È anche possibile il telecomando e il monitoraggio di un proiettore da PC (o Laptop) tramite LAN
via cavo. La compatibilità con le unità di controllo Crestron / AMX (Device Discovery) / Extron,
consente non solo la gestione collettiva del proiettore in una rete, ma anche la gestione da un
pannello di controllo tramite la schermata di un browser da PC (o Laptop).
* Crestron è un marchio registrato della Crestron Electronics, Inc. negli Stati Uniti.
* Extron è un marchio registrato della Extron Electronics, Inc. negli Stati Uniti.
* AMX è un marchio registrato della AMX LLC negli Stati Uniti.
Dispositivi esterni supportati
Questo proiettore è supportato tramite comandi specifici della centralina della Crestron Electronics
ed il software correlato (p.es. RoomView ®).
http://www.crestron.com/
Questo proiettore è supportato da AMX ( Device Discovery ).
http://www.amx.com/
Questo proiettore è conforme per supportare un dispositivo(i) Extron, come riferimento.
http://www.extron.com/
— 40 —
Proiettore DLP – Manuale d’uso
LAN RJ45
1. Collegare un cavo RJ45 alle porte RJ45 del proiettore e del PC (laptop).
2. Sul PC (laptop), selezionare Start → Pannello di controllo → Rete e Internet.
– 41 –
Proiettore DLP – Manuale d’uso
3. Fare clic con il tasto destro su Collegamento area locale e selezionare Proprietà.
4. Nella finestra Proprietà, selezionare la scheda Rete e selezionare Protocollo internet
(TCP/IP).
5. Fare clic su Proprietà.
— 42 —
Proiettore DLP – Manuale d’uso
6. Fare clic su Usa il seguente indirizzo IP e compilare l'indirizzo IP e la Subnet mask,
quindi fare clic su OK.
7. Premere il tasto MENU.
8. Selezionare Installazione II → Avanzate → Rete → Stato rete → Connesso
9. Dopo l'accesso a Rete, inserire quanto segue:
 DHCP: Spento
 Indirizzo IP: 10. 10. 10. 10
 Subnet Mask: 255.255.255.0
 Gateway: 0.0.0.0
 DNS Server: 0.0.0.0
(Enter) / ► per confermare le impostazioni.
10. Premere
11. Aprire un browser web (ad esempio Microsoft Internet Explorer con Adobe Flash Player 9.0
o superiore).
12. Nella barra degli indirizzi, inserire l'indirizzo IP: 10. 10. 10. 10.
13. Premere
(Enter) / ►.
Il proiettore ora è configurato per la gestione remota. La funzione LAN/RJ45 viene
visualizzata come segue:
Sulla base della pagina web di rete per la stringa di immissione nella scheda strumenti, il
limite per la lunghezza delle stringhe immesse si trova nell'elenco riportato di seguito
(“spazi” e altri segni di interpunzione compresi):
– 43 –
Proiettore DLP – Manuale d’uso
CATEGORIA
Crestron Control
Projector (Proiettore)
Network Configuration
(Configurazione di rete)
User Password
(Password utente)
Admin Password
(Password amministratore)
LUNGHEZZA
ELEMENTO
INSERIMENTO
Indirizzo IP
15
Identificativo IP
3
Porta
5
Nome del proiettore
10
Luogo
10
Assegnato a
10
DHCP (Abilitato)
(N/A)
Indirizzo IP
15
Subnet mask
15
Gateway predefinito
15
Server DNS
15
Abilitato
(N/A)
Nuova password
10
Conferma
10
Abilitato
(N/A)
Nuova password
10
Conferma
10
Per ulteriori informazioni, visitare il sito http://www.crestron.com/.
— 44 —
Proiettore DLP – Manuale d’uso
RS232 con funzione Telnet
Oltre al collegamento del proiettore all'interfaccia RS232 tramite comunicazione “Hyper-Terminal”
con controllo comandi RS232 dedicata, per l'interfaccia LAN/RJ45 è possibile un metodo di
controllo comandi RS232 alternativo, il cosiddetto “RS232 via TELNET”.
Guida di installazione rapida per “RS232 by TELNET”
Verificare e recuperare l'indirizzo IP sull'OSD del proiettore.
Assicurarsi che il laptop/PC possa accedere alla pagina web del proiettore.
Assicurarsi che l'impostazione “Windows Firewall” venga disattivata in caso di filtraggio funzioni
“TELNET” tramite laptop/PC.
Start => Tutti i programmi => Accessori => Prompt comandi
– 45 –
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Inserire il formato comandi come quello sottostante:
telnet ttt.xxx.yyy.zzz 23 (premere il tasto “Enter”)
(ttt.xxx.yyy.zzz: Indirizzo IP del proiettore)
Se Telnet-Connection è pronta e l'utente ha ottenuto l'immissione comandi RS232, tenere
premuto il tasto “Invio” per eseguire il comando RS232.
Come attivare TELNET in Windows VISTA / 7 / 8
L'installazione predefinita di Windows VISTA / 7 / 8 non include la funzione “TELNET”. Tuttavia,
l'utente finale può abilitarla usando la funzione "Attivazione o disattivazione delle funzionalità
Windows".
Aprire il “Pannello di controllo” in Windows VISTA / 7 / 8
Aprire “Programmi”
— 46 —
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Selezionare “Attivazione/disattivazione delle funzioni di Windows” per l'apertura
Spuntare l'opzione “Telnet Client”, poi premere il pulsante “OK”.
Scheda specifiche per “RS232 by TELNET” :
1.
Telnet: TCP
2.
Porta Telnet: 23
3.
Utility Telnet: Windows “TELNET.exe” (modalità console)
4.
Scollegamento normale del comando RS232-by-Telnet: Chiudere direttamente l'utilità Telnet
Windows dopo che la connessione TELNET è pronta
5.
Limitazione 1 per Telnet-Control: In un proiettore c'è solo una connessione per Telnet-Control.
Limitazione 2 per Telnet-Control: sono disponibili meno di 50 byte per il successivo payload di
rete per l'applicazione Telnet-Control.
Limitazione 3 per Telnet-Control: sono disponibili meno di 26 byte per un comando completo
RS232 per Telnet-Control.
Limitazione 4 per Telnet-Control: Il ritardo massimo per il successivo comando RS232 deve
essere superiore a 200 (ms).
(* L’utilità “TELNET.exe” integrata di Windows tratta la pressione del tasto “Enter” come un
“Ritorno a capo” e come codice “Nuova riga”.)
– 47 –
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Impostazioni Remote
ELEMENTO
DESCRIZIONE
Utente1
Premere il tasto ◄► per selezionare il tasto di scelta rapida per Utente1 su IR.
Utente2
Premere il tasto ◄► per selezionare il tasto di scelta rapida per Utente2 su IR.
Utente3
Premere il tasto ◄► per selezionare il tasto di scelta rapida per Utente3 su IR.
Numero ID
Premere il tasto ◄► per selezionare il numero ID per l'IR da controllare.
Stato
Premere il tasto cursore ▲▼ per spostarsi verso l'alto e il basso nel menu Installazione II.
(Enter) / ► per accedere al menu secondario
Selezionare il menu secondario Stato e premere
Stato.
ELEMENTO
DESCRIZIONE
Sorg. ingresso
Visualizza la sorgente attivata.
Informazioni
Visualizza le informazione di risoluzione/video per la sorgente RGB e lo standard di
colore per la sorgente video.
Durata lampada
(Normale, Luminoso)
Informazioni sul tempo di utilizzo lampada visualizzate.
Versione software
Visualizzazione della versione software del sistema.
S/N
Visualizzazione del numero di serie del proiettore.
— 48 —
Proiettore DLP – Manuale d’uso
MANUTENZIONE E SICUREZZA
Sostituzione della lampada del proiettore
Sostituire la lampada del proiettore quando si brucia. Dovrà essere sostituita esclusivamente con
un ricambio certificato ordinabile presso il proprio rivenditore di zona.
Importante:
a. La lampada del proiettore usata in questo prodotto contiene una piccola quantità di mercurio.
b. Non smaltire questo prodotto con i normali rifiuti domestici.
c. Lo smaltimento di questo prodotto deve essere fatto conformemente alle normative previste
dalle autorità locali.
Avviso:
Assicurarsi di spegnere e scollegare il proiettore dalla presa di corrente almeno 30 minuti prima
di sostituire la lampada. In caso contrario, potrebbero verificarsi gravi ustioni.
Attenzione:
In rari casi, la lampadina della lampada può bruciare nel corso del normale funzionamento e
produrre polvere o frammenti di vetro che vengono scaricati all'esterno attraverso la ventola di
scarico posteriore.
Non inalare o toccare la polvere o i frammenti di vetro. Potrebbe provocare lesioni.
Tenere sempre la faccia lontano dalla ventola di scarico, in modo da non venire colpiti dal gas e
dai frammenti rotti della lampada.
Assicurarsi che nessuno si trovi sotto il proiettore quando si sostituisce la lampada di un
proiettore montato a soffitto. I frammenti di vetro potrebbero cadere se la lampada è bruciata.
IN CASO DI ESPLOSIONE DELLA LAMPADA
Se una lampada esplode, il gas ed i frammenti rotti possono disperdersi all'interno del proiettore
e fuoriuscire dalla ventola di scarico. Il gas contiene mercurio tossico.
Aprire le finestre e le porte per assicurare un'adeguata ventilazione.
Se si inala il gas o se i frammenti della lampada rotta penetrano negli occhi o in bocca, rivolgersi
immediatamente ad un medico.
1.
2.
3.
Spegnere il proiettore
premendo il tasto POWER.
Consentire il
raffreddamento del
proiettore per almeno 30
minuti.
Scollegare il cavo di
alimentazione.
– 49 –
Proiettore DLP – Manuale d’uso
4.
5.
6.
7.
Sbloccare il coperchio
della lampada.
Sollevare e rimuovere il
coperchio.
Usare un cacciavite per
rimuovere le viti dal
modulo della lampada.
Estrarre il modulo della
lampada.
— 50 —
Proiettore DLP – Manuale d’uso
8.
Invertire le operazioni da 1
a 7 per installare il nuovo
modulo della lampada.
Durante l'installazione,
allineare il modulo della
lampada al connettore e
assicurarsi che sia in piano
per evitare danni.
Nota:
Il modulo della lampada
deve trovarsi saldamente
in posizione e il connettore
della lampada deve essere
collegato in modo corretto
prima di stringere le viti.
– 51 –
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Ripristino del timer della lampada
Dopo avere sostituito la lampada, il contatore delle ore d’uso deve essere azzerato. Fare
riferimento a quanto segue:
1.
2.
3.
4.
Premere il tasto MENU per aprire
il menu OSD.
Premere il tasto cursore ◄► per
andare al menu Installazione II.
Premere il tasto cursore per
portarsi alla voce Avanzato.
Premere i tasti ▼▲ per spostarsi
verso il basso a Reimp. durata
lamp..
Premere il tasto cursore ► oppure
il tasto Enter.
Sullo schermo appare un
messaggio.
5.
6.
Premere i tasti cursore ▼▲◄►
per ripristinare le ore d’uso della
lampada.
Premere il tasto MENU per
tornare a Installazione II.
— 52 —
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Pulizia del proiettore
La pulizia del proiettore per rimuovere polvere e sporcizia garantirà un funzionamento senza
problemi.
Avviso:
1. Assicurarsi di spegnere e scollegare il proiettore almeno 30 minuti prima della pulizia. In caso
contrario, potrebbero verificarsi gravi ustioni.
2. Utilizzare solo un panno inumidito per la pulizia. Evitare che l'acqua penetri nelle bocchette di
ventilazione del proiettore.
3. Se un po' di acqua dovesse penetrare all'interno del proiettore durante la pulizia, lasciarlo
scollegato in un ambiente ben ventilato per diverse ore prima dell'uso.
4. Se molta acqua dovesse penetrare all'interno del proiettore durante la pulizia, portare il
proiettore a riparare.
Pulizia dell'obiettivo
È possibile acquistare un prodotto per la pulizia dell'obiettivo ottico presso la maggior parte dei
negozi per fotocamere. Per pulire l'obiettivo del proiettore, fare riferimento a quanto segue.
1. Applicare un po' di prodotto per la pulizia dell'obiettivo ottico su un panno morbido
pulito (non applicare il prodotto direttamente sull'obiettivo).
2. Detergere delicatamente l'obiettivo con un movimento circolare.
Attenzione:
1. Non utilizzare prodotti abrasivi o solventi.
2. Per impedire lo scolorimento, evitare che il prodotto penetri nella struttura del proiettore.
Pulizia della struttura
Per pulire la struttura del proiettore, fare riferimento a quanto segue.
1. Eliminare la polvere con un panno umido pulito.
2. Inumidire un panno con acqua tiepida e un detersivo delicato (come quello per lavare i
piatti), quindi pulire la struttura.
3. Sciacquare il detergente dal panno e detergere nuovamente il proiettore.
Attenzione:
Per evitare lo scolorimento della struttura, non utilizzare prodotti abrasivi a base di alcol.
– 53 –
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Uso del blocco fisico
Uso dello slot di sicurezza Kensington
Se la sicurezza preoccupa, attaccare il proiettore ad un oggetto fisso usando lo slot Kensington ed
un cavo di sicurezza.
Nota:
Rivolgersi al rivenditore per i dettagli sull’acquisto di un cavo di sicurezza Kensington idoneo.
Il blocco di sicurezza corrisponde al sistema di sicurezza MicroSaver di Kensington. Per
eventuali commenti in merito, contattare: Kensington, 2853 Campus Drive, San Mateo, CA
94403, U.S.A. Tel: 800-535-4242, http://www.Kensington.com.
Uso della barra di protezione
Oltre alla funzione di protezione con password ed al sistema antifurto Kensington, la barra di
protezione aiuta a proteggere il PROIETTORE dall’uso non autorizzato.
Fare riferimento all’immagine che segue.
— 54 —
Proiettore DLP – Manuale d’uso
RISOLUZIONE DEI PROBLEMI
Problemi comuni e soluzioni
Queste linee guida forniscono suggerimenti per affrontare i problemi che si possono verificare
durante l'utilizzo del proiettore. Se il problema persiste, contattare il rivenditore per l'assistenza.
Spesso, dopo aver trascorso del tempo a risolvere i problemi, la causa potrebbe essere dovuta ad
un collegamento allentato. Controllare quanto segue prima di procedere alle soluzioni relative al
problema.
•
Utilizzare un altro dispositivo elettrico per verificare che la presa elettrica funzioni.
•
Assicurarsi che il proiettore sia acceso.
•
Assicurarsi che tutti i collegamenti siano saldi.
•
Assicurarsi che il dispositivo collegato sia acceso.
•
Accertarsi che il PC collegato non sia in modalità sospensione.
•
Assicurarsi che un notebook collegato sia configurato per un display esterno.
(Di solito basta premere una combinazione del tasto Fn sul notebook.
Suggerimenti per la risoluzione dei problemi
All'interno di ciascuna sezione specifica per il problema, effettuare le operazioni nell'ordine
suggerito. Ciò consente di risolvere il problema in modo più rapido.
Cercare di individuare il problema ed evitare la sostituzione di parti non difettose.
Ad esempio, se si sostituiscono le batterie e il problema persiste, inserire di nuovo le batterie
originali e passare alla fase successiva.
Tenere un registro delle operazioni effettuate durante la risoluzione dei problemi: Le informazioni
possono essere utili quando si contatta l'assistenza tecnica o per parlare con il personale di
assistenza.
– 55 –
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Messaggi di errore dei LED
CODICE ERRORE DEI MESSAGGI
LED PWR
LED
LED
TEMPERATURA
LAMPADA
ROSSO
VERDE
ROSSO
ROSSO
ON
-
OFF
OFF
Flash
-
OFF
OFF
Lampada accesa, sistema stabile
-
ON
OFF
OFF
Ritenta lampada
-
Flash
OFF
OFF
Raffreddamento
Flash
-
OFF
OFF
-
ON
OFF
ON
Flash
-
ON
OFF
Guasto lampada
-
ON
OFF
ON
Errore ventola -1
-
ON
Flash
-
Struttura aperta
Pronto all'accensione (standby)
Accensione sistema
Surriscaldamento
Errore sensore termico
Flash
-
ON
ON
Errore ruota colore
-
ON
OFF
Flash
Download firmware
ON
-
ON
ON
In caso di errore, scollegare il cavo di alimentazione CA ed attendere un (1) minuto prima di riavviare il
proiettore. Se altre situazioni non sono elencate nella tabella precedente, rivolgersi al centro di
assistenza.
Problemi con le immagini
Problema: sullo schermo non appare alcuna immagine
1. Verificare le impostazioni sul notebook o sul PC.
2. Spegnere tutte le apparecchiature e riaccenderle nell'ordine corretto.
Problema: l'immagine è sfocata
1. Regolare Focus (Messa a fuoco) sul proiettore.
2. Assicurarsi che la distanza dal proiettore allo schermo rientri nella gamma specificata.
3. Verificare che l'obiettivo del proiettore sia pulito.
Problema: l'immagine è più larga nella parte superiore o superiore (effetto di
distorsione trapezoidale)
1. Posizionare il proiettore in modo che sia perpendicolare allo schermo.
2. Usare il tasto Keystone sul telecomando per correggere il problema.
Problema: l'immagine è invertita
Controllare l'impostazione Proiezione sul menu Installazione I dell'OSD.
Problema: l'immagine è striata
1. Ripristinare le impostazioni predefinite di Frequenza e Tracciatura nel menu Computer
dell'OSD.
2. Per garantire che il problema non sia causato da una scheda video del PC collegata,
collegare ad un altro computer.
Problema: l'immagine è piatta, senza contrasto
Regolare l'impostazione Contrasto sul menu Immagine dell'OSD.
Problema: il colore dell'immagine proiettata non corrisponde all'immagine della
sorgente
Regolare le impostazioni Temperatura Colore e Gamma sul menu Immagine dell'OSD.
— 56 —
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Problemi alla lampada
Problema: non vi è luce dal proiettore
1. Verificare che il cavo di alimentazione sia collegato saldamente.
2. Assicurarsi che la fonte di alimentazione sia buona provandola con un altro dispositivo
elettrico.
3. Riavviare il proiettore nell'ordine corretto e verificare che il LED PWR sia acceso.
4. Se si è sostituita la lampada da poco, provare a ripristinare i collegamenti della lampada.
5. Sostituire il modulo della lampada.
6. Mettere la vecchia lampada nel proiettore e portare il proiettore a riparare.
Problema: la lampada si spegne
1. I picchi di corrente possono far spegnere la lampada. Reinserire il cavo di alimentazione. Se
il LED PWR è acceso, premere il tasto di alimentazione.
2. Sostituire il modulo della lampada.
3. Mettere la vecchia lampada nel proiettore e portare il proiettore a riparare.
Problemi al telecomando
Problema: il proiettore non risponde al telecomando
1. Rivolgere il telecomando verso il sensore remoto del proiettore.
2. Assicurarsi che non vi siano ostacoli tra il telecomando e il proiettore.
3. Spegnere tutte le luci fluorescenti della stanza.
4. Controllare la polarità della batteria.
5. Sostituire la batteria.
6. Spegnere gli altri dispositivi a infrarossi nelle vicinanze.
7. Far eseguire il controllo del telecomando.
Problemi audio
Problema: assenza di audio
1. Regolare il volume della sorgente audio.
2. Controllare il collegamento del cavo audio.
3. Testare l'uscita audio della sorgente con altri altoparlanti.
4. Far riparare il proiettore.
Problema: distorsione audio
1. Controllare il collegamento del cavo audio.
2. Testare l'uscita audio della sorgente con altri altoparlanti.
3. Far riparare il proiettore.
Riparazione del proiettore
Se non si è in grado di risolvere il problema, portare il proiettore a riparare. Imballare il proiettore
nel cartone originale. Aggiungere una descrizione del problema ed un elenco di controllo delle
operazioni eseguite durante il tentativo di soluzione dello stesso: Tali informazioni possono essere
utili al personale di assistenza. Per l'assistenza, portare il proiettore nel punto vendita di acquisto.
– 57 –
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Domande e risposte relative a HDMI
D. Qual è la differenza tra un cavo HDMI “Standard” e un cavo HDMI “High-Speed”?
Di recente, HDMI Licensing, LLC ha annunciato che i cavi saranno testati come Standard o
High-Speed.
• I cavi HDMI standard (o "categoria 1") sono stati testati per velocità di 75 Mhz o fino a 2,25
Gbps, ovvero l'equivalente di un segnale 720p/1080i.
• I cavi HDMI High Speed (o di "categoria 2") sono stati testati per velocità di 340 Mhz o fino a
10,2 Gbps, corrispondente alla larghezza di banda più elevata attualmente a disposizione su
un cavo HDMI, e sono in grado di gestire segnali 1080p compresi quelli con maggiore
intensità di colore e/o frequenza di aggiornamento dalla sorgente. I cavi High-Speed sono
inoltre in grado di adattare display a risoluzione più elevata, quali monitor cinematografici
WQXGA (con risoluzione di 2560 x 1600).
D. Come si possono stendere cavi HDMI superiori ai 10 metri?
Vi sono vari adattatori HDMI che funzionano su soluzioni HDMI ed estendono la distanza
effettiva di un cavo dai tipici 10 metri fino a lunghezze superiori. Tali compagnie producono
diverse soluzioni che includono cavi attivi (componenti elettronici attivi integrati in cavi che
incrementano ed estendono il segnale del cavo), ripetitori, amplificatori e soluzioni CAT5/6 e in
fibra.
D. Come si può rilevare se il cavo dispone di certificato HDMI?
Tutti i prodotti HDMI devono essere certificati dal produttore come componenti della HDMI
Compliance Test Specification. Tuttavia, in alcuni casi, sono disponibili cavi recanti il logo HDMI
che non sono stati testati adeguatamente. HDMI Licensing, LLC si impegna ad investigare tali
casi al fine di garantire un uso corretto nel mercato del marchio HDMI. Si consiglia agli utenti di
acquistare i cavi da una fonte rispettabile e da una compagnia attendibile.
Per ulteriori informazioni, consultare http://www.hdmi.org/learningcenter/faq.aspx#49
— 58 —
Proiettore DLP – Manuale d’uso
SPECIFICHE
Specifiche
Modello
F7200
0,7" XGA DC3
Tipo di display
1024x768
Risoluzione
1,5 metro ~ 7 metri
Distanza di proiezione
Dimensioni dello schermo di
proiezione
Obiettivo del proiettore
Rapporto Throw
Correzione distorsione
verticale
Metodi di proiezione
Compatibilità dei dati
Sdtv/Edtv/ Hdtv
Compatibilità video
36,9" ~ 215,3"
Fuoco manuale/Zoom manuale
1,6 ~ 2,0
±40°
Frontale, Posteriore, Tavolo/Soffitto (Posteriore, Frontale)
VGA, SVGA, XGA, SXGA, SXGA+, UXGA, WUXGA@60hz, Mac
480i, 576i, 480p, 576p, 720p, 1080i, 1080p
NTSC (M, 3,58/4,43 MHz), PAL (B, D, G, H, I, M, N), SECAM (B, D, G, K, K1, L)
15, 31-91,4 kHz
Sincronia orizzontale
24~30 Hz, 47 ~ 120 Hz
Sincronia verticale
Certificazioni di sicurezza
FCC-B, cUL, UL, CE, CCC, CB, CECP
5° ~ 40°C
Temperatura operativa
Dimensioni
433,2mm (L) x 348mm (P) x 178,2mm (A)
Ingresso CA
100 – 240 V CA universale
370 W (Normale), 480 W (Luminoso), <0,5 W (Standby),
<2 W (Accendi tramite LAN)
280 W (Normale), 370 W (Luminoso)
Consumo energetico
Lampada
3W x 2
Altoparlante
VGA x 2
DisplayPort x 1
DVI-D x 1
S-Video x 1
5 BNC (RGBHV) x 1
Terminali di ingresso
Component x 1
Video composito x 1
HDMI x 1
Stereo RCA x 2
Mini jack stereo x 2
VGA x 1
Terminali di uscita
Uscita audio PC x 1
RS-232C
RJ45
Interruttore schermo: Connettore CC x 1 (funzione uscita 12 V CC 200 mA)
filo remoto
Terminali di controllo
USB (tipo B) solo per servizio/controllo mouse
USB (tipo A) solo per alimentazione; WHDI
Sinc 3D
Slot di sicurezza Kensington
Sicurezza
– 59 –
Proiettore DLP – Manuale d’uso
h
h
Imageimmagine
Height
Altezza
Distanza di proiezione e formato di proiezione (XGA)
O
A
Projection
Distance
Distanza
di proiezione
V-Sync
Distanza di proiezione e tabella dimensioni
Obiettivo di proiezione standard: TR: 1,6 ~ 2; offset=50%
TELEOBIETTIVO
GRANDANGOLO
Distanza (m)
1,50
3,25
4,06
8,13
1,63
3,25
6,50
9,75
Diagonale (")
36,9
80
100
200
50
100
200
300(*)
Larghezza immagine
(mm)
750
1626
2032
4064
1016
2032
4064
6096
Altezza immagine (mm)
562
1219
1524
3048
762
1524
3048
4572
h (mm)
281
610
762
1524
381
762
1524
2286
O (mm)
281
610
762
1524
381
762
1524
2286
A (mm)
0
0
0
0
0
0
0
0
Nota:
(*) Overdrive.
Obiettivo di proiezione a lunga distanza: TR: 2~ 3; offset=50%
TELEOBIETTIVO
GRANDANGOLO
Distanza (m)
2,00
6,10
12,19
20,00
2,03
6,10
12,19
20,00
Diagonale (")
32,8
100
200
328,1
50
150
300
492,1
Larghezza immagine
(mm)
666
2032
4064
6667
1016
3048
6096
9999
Altezza immagine (mm)
500
1524
3048
5000
762
2286
4572
7500
h (mm)
250
762
1524
2500
381
1143
2286
3750
O (mm)
250
762
1524
2500
381
1143
2286
3750
A (mm)
0
0
0
0
0
0
0
0
— 60 —
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Nuovo obiettivo di proiezione a focale corta: TR: 0,81; offset=50%
FISSO
Distanza (m)
0,80
1,32
1,65
2,47
3,29
4,11
5,00
Diagonale (")
48,6
80
100
150
200
250
303,7
Larghezza immagine
(mm)
988
1626
2032
3048
4064
5080
6171
Altezza immagine (mm)
741
1219
1524
2286
3048
3810
4628
h (mm)
370
610
762
1143
1524
1905
2314
O (mm)
370
610
762
1143
1524
1905
2314
A (mm)
0
0
0
0
0
0
0
Obiettivo di proiezione a focale semi corta: TR: 1,14 ~ 1,34; offset=50%
TELEOBIETTIVO
GRANDANGOLO
Distanza (m)
1,00
2,74
5,47
9,00
1,16
3,47
6,95
9,00
Diagonale (")
36,6
100
200
328,8
50
150
300
388,6
Larghezza immagine
(mm)
744
2032
4064
6681
1016
3048
6096
7896
Altezza immagine (mm)
558
1524
3048
5011
762
2286
4572
5922
h (mm)
279
762
1524
2505
381
1143
2286
2961
O (mm)
279
762
1524
2505
381
1143
2286
2961
A (mm)
0
0
0
0
0
0
0
0
Obiettivo di proiezione a focale super lunga: TR: 3,11 ~ 5,18; offset=50%
TELEOBIETTIVO
GRANDANGOLO
Distanza (m)
3,00
10,53
15,79
20,00
3,16
6,32
12,64
20,00
Diagonale (")
28,5
100
150
190
50
100
200
316,5
Larghezza immagine
(mm)
579
2032
3048
3861
1016
2032
4064
6431
Altezza immagine (mm)
434
1524
2286
2896
762
1524
3048
4823
h (mm)
217
762
1143
1448
381
762
1524
2412
O (mm)
217
762
1143
1448
381
762
1524
2412
A (mm)
0
0
0
0
0
0
0
0
offset % = O/(2xh) × 100%
O=A+h
h=(1/2) × (altezza immagine)
– 61 –
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Tabella modalità tempi
Sincronia Sincronia
DP/DVI
Composite
RGB
Segnale Risoluzione orizzontale verticale
Component
HDMI
S-Video
(analogico)
(KHz)
(Hz)
(digitale)
NTSC
PAL/SECAM
VESA
-
-
640 x 400
720 x 400
720 x 400
640 x 480
640 x 480
640 x 480
640 x 480
800 x 600
800 x 600
800 x 600
800 x 600
800 x 600
800 x 600
1024 x 576
1024 x 600
1024 x 600
1024 x 768
1024 x 768
1024 x 768
1024 x 768
1024 x 768
1024 x 768
1152 x 864
1280 x 720
1280 x 720
1280 x 768
1280 x 768
1280 x 800
1280 x 800
1280 x 800
1280 x 800
1280 x 1024
1280 x 1024
1280 x 1024
1280 x 960
1280 x 960
1360 x 768
1400 x 1050
1440 x 900
1440 x 900
1440 x 900
1600 x1200
15,7
15,6
37,9
31,5
37,9
31,5
37,9
37,5
43,3
35,2
37,9
46,9
48,1
53,7
76,3
35,8
37,3
41,5
48,4
56,5
60,0
68,7
97,6
99,0
67,5
45,0
90,0
47,4
47,8
49,7
62,8
71,6
101,6
64,0
80,0
91,1
60,0
85,9
47,7
65,3
55,5
55,9
70,6
75,0
60,0
50,0
85,1
70,1
85,0
60,0
72,8
75,0
85,0
56,3
60,3
75,0
72,2
85,1
120,0
60,0
60,0
65,0
60,0
70,1
75,0
85,0
120,0
120,0
75,0
60,0
120,0
60,0
59,9
59,8
74,9
84,9
119,9
60,0
75,0
85,0
60,0
85,0
60,0
60,0
59,9
59,9
75,0
60,0
— 62 —
○
○
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
-
-
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Sincronia Sincronia
DP/DVI
Composite
RGB
Segnale Risoluzione orizzontale verticale
Component
HDMI
S-Video
(analogico)
(KHz)
(Hz)
(digitale)
Apple
Macintosh
SDTV
EDTV
HDTV
1680 x 1050
1680 x 1050
1920 x 1200
1920 x 1080
640 x 480
832 x 624
1024 x 768
1152 x 870
480i
576i
576p
480p
720p
720p
1080i
1080i
1080p
1080p
1080p
1080p
1080p
64,7
65,3
74,0
67,5
35,0
49,7
60,2
68,7
15,7
15,6
31,3
31,5
37,5
45,0
33,8
28,1
27,0
28,0
33,7
56,3
67,5
59,9
60,0
60,0
60,0
66,7
74,5
74,9
75,1
60,0
50,0
50,0
60,0
50,0
60,0
60,0
50,0
24,0
25,0
30,0
50,0
60,0
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
-
O: Frequenza supportata
—: Frequenza non supportata
La risoluzione non nativa può visualizzare con formato non uniforme di testo o linee.
★ Il colore di
significa solo visualizzabile. (4:3 soltanto)
★ Il colore di
significa che un piccolo disturbo è accettabile, dato che la sincronia in
modalità video non è autoregolante.
★ Il dispositivo di verifica principale della temporizzazione è l'HDTV, VG828 è secondario.
– 63 –
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
○
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Dimensioni del proiettore
— 64 —
348.00
178.20
159.20
334.30
433.16
Proiettore DLP – Manuale d’uso
CONFORMITÀ NORMATIVA
Avvisi FCC
Questa apparecchiatura è stata testata e ritenuta conforme con i limiti per i dispositivi digitali di
classe B secondo il paragrafo 15 delle normative FCC. Questi limiti sono designati a fornire una
protezione ragionevole da interferenze dannose quando l'apparecchiatura è usata in un ambiente
commerciale.
Questa apparecchiatura genera, utilizza e può diffondere energia a radiofrequenza. Se non viene
installato e utilizzato in conformità con il manuale di istruzioni, può dare luogo ad interferenze
nella ricezione degli apparecchi radio. Il funzionamento di questa apparecchiatura in un'area
residenziale può provocare interferenze dannose; in questo caso sarà richiesto all'utente di
correggere l'interferenza a sue spese.
Cambiamenti o modifiche non espressamente approvate dalle parti responsabili della conformità
potrebbero invalidare l'autorità dell'utente all'utilizzo di questa apparecchiatura.
Canada
Questa apparecchiatura digitale di Classe B è conforme con la normativa canadese ICES-003.
Certificazioni di sicurezza
FCC-B, cUL, UL, CE, CCC, CB, CECP
– 65 –
Proiettore DLP – Manuale d’uso
APPENDICE I
Tabella di riepilogo comandi funzione:
Trasmissione in baud
supportata
115200
N.
Codice (carattere)
Codice (HEX)
1
OKOKOKOKOK\r
4f 4b 4f 4b 4f 4b 4f 4b 4f 4b 0d
Power On
2
* 0 IR 001\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 30 31 0d
Power On
3
* 0 IR 002\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 30 32 0d
Power Off
4
* 0 IR 004\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 30 34 0d
Keystone
5
* 0 IR 006\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 30 36 0d
Mute
6
* 0 IR 007\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 30 37 0d
Freeze
7
* 0 IR 008\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 30 38 0d
Menu
8
* 0 IR 009\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 30 39 0d
Up
9
* 0 IR 010\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 31 30 0d
Down
10
* 0 IR 011\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 31 31 0d
Right
11
* 0 IR 012\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 31 32 0d
Left
12
* 0 IR 013\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 31 33 0d
Enter
13
* 0 IR 014\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 31 34 0d
Re-Sync
14
* 0 IR 015\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 31 35 0d
Source Analog RGB for D-sub
15
* 0 IR 016\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 31 36 0d
Source Digital RGB(DVI)
16
* 0 IR 017\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 31 37 0d
Source PbPr for D-sub
17
* 0 IR 018\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 31 38 0d
Source S-Video
18
* 0 IR 019\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 31 39 0d
Source Composite Video
19
* 0 IR 020\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 32 30 0d
Source Component Video
20
* 0 IR 021\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 32 31 0d
Aspect ratio 16:9
21
* 0 IR 022\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 32 32 0d
Aspect ratio 4:3
22
* 0 IR 023\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 32 33 0d
Volume +
23
* 0 IR 024\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 32 34 0d
Volume –
24
* 0 IR 025\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 32 35 0d
Brightness
25
* 0 IR 026\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 32 36 0d
Contrast
26
* 0 IR 027\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 32 37 0d
Color Temperature
27
* 0 IR 028\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 32 38 0d
Source Analog RGB for DVI Port(DVI-A)
28
* 0 IR 029\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 32 39 0d
Source Analog YPbPr for DVI Port
29
* 0 IR 030\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 33 30 0d
Hide
30
* 0 IR 031\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 33 31 0d
Source
31
* 0 IR 032\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 33 32 0d
Video: Color saturation adjustment
32
* 0 IR 033\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 33 33 0d
Video: Hue adjustment
33
* 0 IR 034\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 33 34 0d
Video: Sharpness adjustment
34
* 0 IR 035\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 33 35 0d
Query Model name
35
* 0 IR 036\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 33 36 0d
Query Native display resolution
— 66 —
Caratteristica funzione
Proiettore DLP – Manuale d’uso
N.
Codice (carattere)
Codice (HEX)
36
* 0 IR 037\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 33 37 0d
Query company name
37
* 0 IR 040\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 34 30 0d
Aspect ratioL.Box
38
* 0 IR 041\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 34 31 0d
Aspect ratio 1:1
39
* 0 IR 042\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 34 32 0d
Keystone Up
40
* 0 IR 043\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 34 33 0d
Keystone Down
41
* 0 IR 044\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 34 34 0d
Keystone Left
42
* 0 IR 045\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 34 35 0d
Keystone Right
43
* 0 IR 046\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 34 36 0d
Zoom
44
* 0 IR 047\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 34 37 0d
e-Key
45
* 0 IR 048\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 34 38 0d
Color RGB
46
* 0 IR 049\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 34 39 0d
Language
47
* 0 IR 050\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 35 30 0d
Source HDMI
48
* 0 IR 051\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 35 31 0d
ECO mode
49
* 0 IR 052\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 35 32 0d
Query ECO mode
50
* 0 Lamp ?\r
2a 20 30 20 4c 61 6d 70 20 3f 0d
Query the lamp ON/OFF
51
* 0 Lamp\r
2a 20 30 20 4c 61 6d 70 0d
52
* 0 Src ?\r
2a 20 30 20 53 72 63 20 3f 0d
53
* 0 IR 056\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 35 36 0d
3D On
54
* 0 IR 057\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 35 37 0d
3D Off
55
* 0 IR 058\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 35 38 0d
2D to 3D On
56
* 0 IR 059\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 35 39 0d
2D to 3D Off
57
* 0 IR 060\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 36 30 0d
3D format - Auto
58
* 0 IR 061\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 36 31 0d
3D format - Frame Packing
59
* 0 IR 062\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 36 32 0d
3D format - Side by Side Half,
60
* 0 IR 063\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 36 33 0d
3D format - Side by side Full,
61
* 0 IR 064\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 36 34 0d
3D format - Top and Bottom
62
* 0 IR 065\r
2a 20 30 20 49 52 20 30 36 35 0d
3D L/R Invert
– 67 –
Caratteristica funzione
Query the lamp hours
Query source input type
Proiettore DLP – Manuale d’uso
Tipo di comando generale (comandi di trasmissione del proiettore)
N.
1
2
3
Codice (carattere)
Model
XXXXXXXX\r
Res XXXXX\r
Name
XXXXXXXX\r
Codice (HEX)
Caratteristica funzione
4d 6f 64 65 6c 20 58 58 58 58 58 58 58 58 0d
Return the Model name
52 65 73 20 58 58 58 58 58 0d
Return the Native display resolution
4e 61 6d 65 20 58 58 58 58 58 58 58 58 0d
Return the company name
Tipo di comando lampada (comandi di ricezione del proiettore)
N.
Codice (carattere)
1
* 0 Lamp ?\r
2
* 0 Lamp\r
Codice (HEX)
Caratteristica funzione
2a 20 30 20 4c 61 6d 70 20 3f 0d
Query the lamp ON/OFF
2a 20 30 20 4c 61 6d 70 0d
Query the lamp hours
Tipo di comando lampada (comandi di trasmissione del proiettore)
N.
Codice (carattere)
1
Lamp 0\r
4c 61 6d 70 20 30 0d
Return Lamp OFF status
2
Lamp 1\r
4c 61 6d 70 20 31 0d
Return Lamp ON status
3
XXXX\r
58 58 58 58 0d
Return Lamp hours
Codice (HEX)
Caratteristica funzione
Tipo di comando sorgente (comandi di ricezione del proiettore)
N.
Codice (carattere)
1
* 0 Src ?\r
Codice (HEX)
2a 20 30 20 53 72 63 20 3f 0d
— 68 —
Caratteristica funzione
Query source input type
Download PDF

advertising