Samsung | DVD-HR773A | Samsung DVD-HR777A Guida utente

DVD-HR773
DVD-HR775
DVD-HR777
DVD
manuale utente
immaginare le possibilità
Grazie per aver acquistato un prodotto Samsung.
Per ricevere un servizio più completo, registrare
il prodotto all’indirizzo
www.samsung.com/register
getting started
ATTENZIONE
PER RIDURRE ILRISCHIO DI SCOSSE ELETTRICHE, NONRIMUOVERE ILCO perCHIO (O ILPANNELLO POSTERIORE).
ALL’INTERNO NON È PRESENTE ALCUNAPARTE RIPARABILEDALL’UTENTE. RIVOLGERSI AL PERSONALE DI
ASSISTENZA QUALIFICATO.
ATTENZIONE
RISCHIO DI SCARICHE ELETTRICHE
NON ARRIRE
Questo simbolo indica una
“tensione pericolosa” all’interno del
prodotto, che può causare ilrischio
di scosse elettriche o lesioni
personali.
ATTENZIONE: PER RIDURRE IL RISCHIO DI SCOSSE
ELETTRICHE, NON RIMUOVERE IL COPERCHIO (O LA
PARTE POSTERIORE): ALL’INTERNO VI SONO PARTI
NON RIPARABILI DALL’UTENTE. PER L’ASSISTENZA,
RIVOLGERSI A PERSONALE QUALIFICATO.
Il simbolo indica la presenza di
istruzioniimportanti relative al
prodotto.
Non installare l’apparecchio in uno spazio ristretto, adesempio una libreria o un luogo analogo.
AVVERTENZA : Per evitare danni che potrebberoprovocare incendi o scosse elettriche,non esporre l’apparecchiatura
allapioggia o all’umidità.
ATTENZIONE : L’HDD E REGISTRATORE DVD USAUNRAGGIO LASER INVISIBILE CHE, SEDIRETTO, PUÒ
PROVOCARE UNAESPOSIZIONE ARADIAZIONI PERICOLOSE.UTILIZZARE ILREGISTRATORE
NELMODOCORRETTO, IN BASE ALLE ISTRUZIONI.
ATTENZIONE
IL PRODOTTO UTILIZZAUN LASER. L’USO DI COMANDI, REGOLAZIONI OPROCEDURE DIVERSI DAQUELLI
SPECIFICATIIN QUESTO MANUALE PUÒ CAUSAREL’ESPOSIZIONE ARADIAZIONI PERICOLOSE. NON APRIRE I CO
perCHI E NON EFFETTUARERIPARAZIONI PERSONALMENTE. RIVOLGERSIALPERSONALE DI ASSISTENZAQUALIFICATO.
Il prodotto soddisfa le normative CE se vengono utilizzaticonnettori e cavi schermati per collegare l’unità ad
altreapparecchiature. Per non creare interferenzeelettromagnetiche con altre apparecchiature elettrichecome radio e
televisori, per la connessione usare connettorie cavi schermati.
NOTA IMPORTANTE
Il conduttore isolato di corrente di questa apparecchiatura è fornito con una spina pressofusa dotata di fusibile. Il valore del
fusibile è indicato sul lato dei poli della spina. In caso di sostituzione, utilizzare un fusibile approvato BS1362 avente la
stessa potenza nominale.
Non utilizzare mai la spina senza co perchio del fusibile, se questo è rimovibile. Se occorre sostituire il co perchio del
fusibile, è necessario utilizzarne uno dello stesso colore del lato dei poli della spina. I co perchi di ricambio sono disponibili
presso i rivenditori.
Se la spina in dotazione non è adatta alle prese della propria abitazione o se il cavo non è sufficientemente lungo per
raggiungere una presa di corrente, occorre acquistare un apposito cavo di prolunga di sicurezza approvato o rivolgersi al
rivenditore per assistenza.
Tuttavia, se non vi è alternativa all’eliminazione della spina, rimuovere il fusibile e smaltire la spina in modo sicuro. Non
collegare la spina a una presa di corrente in caso di cavo sco perto, poiché vi è il rischio di scossa elettrica.
Per scollegare l’apparecchiatura dalla presa di corrente, è necessario estrarre la spina dalla presa a muro. Di conseguenza,
la presa a muro deve essere facilmente accessibile.
L’unità di prodotto accompagnata da questo manuale utente è concessa in licenza in base a determinati diritti di proprietà
intellettuale di terze parti. Questa licenza è limitata a un uso privato e non commerciale da parte degli utenti finali per i
contenuti concessi in licenza. Nessun diritto è garantito per l’uso commerciale.
La licenza non copre alcuna unità di prodotto oltre a quella specificata e non si estende ad alcuna unità di prodotto o
processo non concessi in licenza conformemente a ISO/IEC 11172-3 o ISO/IEC 13818-3 utilizzati o venduti insieme a
questa unità di prodotto. La licenza copre esclusivamente l’uso di questa unità di prodotto per codificare e/o decodificare
file audio conformemente a ISO/IEC 11172-3 o ISO/IEC 13818-3. Nessun diritto viene garantito in base a questa licenza
per caratteristiche o funzioni del prodotto non conformi a ISO/IEC 11172-3 o ISO/IEC 13818-3.
2_ guida introduttiva
PRECAUZIONI
Importanti istruzioni per la sicurezza
Prima di utilizzare l’unità, leggere attentamente le seguenti istruzioni per l’uso. Seguire tutte le istruzioni per la
sicurezza elencate di seguito.
Conservare le istruzioni per l’uso per riferimento futuro.
Leggere queste istruzioni.
2)
Conservare le istruzioni.
3)
Osservare tutte le avvertenze.
4)
Seguire tutte le istruzioni.
5)
Non usare questo apparecchio vicino all’acqua.
6)
Pulire solo con un panno asciutto.
7)
Non ostruire le aperture per la ventilazione ed eseguire l’installazione secondo le istruzioni del costruttore.
8)
Non installare vicino a fonti di calore quali caloriferi, stufe, cucine o altri apparecchi (compresi amplificatori) che
generino calore.
9)
Non annullare la sicurezza offerta dalla spina polarizzata o dotata di messa a terra. Una spina polarizzata ha un
polo di dimensioni maggiori dell’altro. Una spina dotata di messa a terra ha due poli normali e un terzo polo di
messa a terra. Il terzo polo di dimensioni maggiori ha una funzione di sicurezza. Qualora la spina usata non si
inserisca correttamente nella presa, consultare un elettricista per sostituire la presa obsoleta.
10) Non calpestare il cavo di alimentazione ed evitare che venga schiacciato specie in prossimità delle spine, delle
prese e del punto in cui esce dall’apparecchio.
11) Utilizzare solo supporti/accessori indicati dal costruttore.
12) Utilizzare solo carrelli, supporti, treppiedi, staffe o tavoli consigliati dal costruttore o venduti assieme
all’apparecchio. Qualora venga utilizzato un carrello, prestare attenzione nel muoverlo per evitare di
danneggiare l’apparecchio in caso di ribaltamento.
13) Durante forti temporali o in caso di non utilizzo per lunghi periodi di tempo, scollegare l’apparecchio
dall’alimentazione elettrica.
14) Per qualsiasi tipo di assistenza rivolgersi a personale qualificato. Il ricorso al servizio di assistenza è necessario
qualora si verifichi qualsiasi tipo di danno, quale deterioramento del cavo o della spina di alimentazione,
versamento di liquido o cadute di oggetti all’interno dell’apparecchio, esposizione dell’apparecchio a pioggia o
umidità, funzionamento anomalo o danneggiamento da caduta accidentale.
Precauzioni per la manipolazione
• Prima di collegare altri componenti al registratore, controllare che siano spenti.
• Non spostare il registratore durante la riproduzione di un disco, in caso contrario le parti interne del registratore
possono subire danni e il disco può rompersi o graffiarsi.
• Non collocare sopra il registratore contenitori pieni d’ acqua o piccoli oggetti di metallo.
• Non inserire la mano nel vano del disco.
• Nel vano del disco inserire esclusivamente i dischi.
• Fattori esterni come l’illuminazione e l’elettricità
statica possono influenzare il normale funzionamento del
registratore. In questo caso, spegnere il registratore e riaccenderlo con il tasto STANDBY/ON, oppure scollegare
e ricollegare il cavo di alimentazione CA alla presa di alimentazione CA. Il registratore riprenderà a funzionare
normalmente.
• Dopo l’uso togliere il disco e spegnere il registratore.
• Scollegare il cavo di alimentazione CA dalla relativa presa di alimentazione quando si prevedere di non utilizzare il
registratore per un lungo periodo di tempo.
• Pulire il disco dall’interno all’esterno in linea retta.
• Non schizzare o sgocciolare liquidi sull’apparecchio e non porre su di esso degli oggetti contenenti liquidi, come
ad esempio dei vasi.
• La presa di rete viene utilizzata per scollegare l’apparecchio e deve essere facilmente accessibile in qualsiasi
istante.
Italiano _3
GUIDA INTRODUTTIVA
1)
guida introduttiva
Manutenzione del telaio
Per motivi di sicurezza, scollegare il cavo di alimentazione CA dalla relativa presa di alimentazione.
• Per la pulizia non utilizzare benzene, diluenti o altri solventi.
• Pulire il telaio usando un panno morbido.
HDD (Unità a disco fisso)
Il disco fisso ha un’alta densità di memoria, che consente lunghi tempi di registrazione e un accesso rapido ai
dati scritti. Tuttavia, può subire danni a causa di urti, vibrazioni o polvere e deve essere tenuto lontano da fonti
magnetiche. Per evitare di perdere dati importanti, adottare le seguenti precauzioni.
• Non utilizzare l’HDD e REGISTRATORE DVD in luoghi soggetti a forti sbalzi di temperatura.
• Non far subire impatti violenti all’HDD e REGISTRATORE DVD.
• Non collocare l’HDD e REGISTRATORE DVD in luoghi soggetti a vibrazioni meccaniche o in posizioni instabili.
• Non collocare l’HDD e REGISTRATORE DVD sopra una fonte di calore.
• Non collocare l’HDD e REGISTRATORE DVD sopra una fonte di calore.
• Non tentare di sostituire il disco fisso. In caso contrario, il dispositivo potrebbe non funzionare correttamente.
Se il disco fisso viene danneggiato, non è possibile recuperare i dati perduti. Il disco fisso è unicamente uno
spazio di memoria temporanea.
Manipolazione dei dischi
• Utilizzare dischi con forme regolari. Se si usa un disco irregolare (con una forma
particolare), l’HDD e REGISTRATORE DVD può subire
Come tenere i dischi
• Evitare di toccare la superficie del disco durante la registrazione.
DVD-RAM, DVD±RW e DVD±R
• Eseguire la pulizia con un detergente per dischi DVD-RAM PD opzionale (LF-K200DCA1 se
disponibile).
Non utilizzare detergenti o panni per CD per pulire I dischi DVD-RAM/±RW/±R.
DVD video, CD audio
• Rimuovere sporco o residui con un panno morbido.
Precauzioni per la manipolazione dei dischi
• Non scrivere sul lato stampato usando una penna a sfera o una matita.
• Non usare spray per la pulizia dei registratori o prodotti antistatici. Non usare prodotti chimici volatili, come
benzene o diluenti.
• Non applicare etichette o adesivi sui dischi.
(Non utilizzare dischi fissati con nastro adesivo o che presentano residui di adesivo.)
• Non usare co perchi o protezioni a prova di graffio.
• Non usare dischi stampati con le stampanti per etichette disponibili sul mercato.
• Non caricare dischi deformati o crepati.
Conservazione dei dischi
Fare attenzione a non danneggiare i dischi, poiché i dati in essi contenuti sono estremamente vulnerabili alle
condizioni ambientali.
• Non esporli alla luce diretta del sole.
• Conservarli in un luogo fresco e ben ventilato.
4_ guida introduttiva
• Conservarli in posizione verticale.
• Tenerli in custodie pulite.
• Se l’HDD e REGISTRATORE DVD viene spostato improvvisamente da un luogo frossodo a uno caldo, si può
formare una condensa sulle parti in funzione e sugli obiettivi che può causare una riproduzione anomala del disco.
In questo caso, non collegare la spina alla presa elettrica e attendere almeno due ore. Inserire quindi il disco e
provare nuovamente ad avviare la riproduzione.
Specifiche dei dischi
Tipo di disco
❖ DVD-Video
• Un DVD (digital versatile disc) può contenere fino a 135 minuti di immagini, 8 lingue per l’audio e 32 lingue per
i sottotitoli. Dispone della compressione MPEG-2 per le immagini e del Dolby digital surround, che consente
di ottenere immagini vivide e chiare di qualità cinematografica nel comfort della propria casa.
• Passando dal primo al secondo strato di un disco video DVD a due strati, può verificarsi una distorsione
momentanea dell’immagine e dell’audio. Non si tratta di un malfunzionamento dell’unità.
• Una volta finalizzato il DVD-RW/±R registrato in modo Video, diventa DVD video.
❖ Audio CD
• Un disco sul quale viene registrato un audio PCM a 44,1kHz.
• Riproduce dischi audio CD-R e CD-RW con formato CD-DA.
• L’unità può non essere in grado di riprodurre alcuni dischi CD-R o CD-RW a causa delle condizioni della
registrazione.
❖ CD-R/-RW
• Utilizzare dischi CD-R/-RW da 700 MB (80 minuti). Se possibile, non utilizzare dischi da 800 MB (90 minuti) o
superiori, poiché potrebbe non essere possibile effettuare la riproduzione.
• Se il disco CD-R/-RW non è stato registrato come una sessione chiusa, può verificarsi un ritardo all’inizio del
tempo di riproduzione e tutti i file registrati possono non essere riprodotti.
• A seconda del dispositivo usato per la masterizzazione, alcuni dischi CD-R/-RW possono non essere
riproducibili con questa unità. Per quanto riguarda il contenuto registrato sui supporti CD-R/-RW dai CD per
uso personale, la riproducibilità varia in base al contenuto e ai dischi.
❖ Riproduzione e registrazione di un disco DVD±R
• Una volta finalizzato il DVD±R registrato in modo Video diventa DVD video.
• Si può registrare sullo spazio disponibile del disco e prima della finalizzazione si possono eseguire le funzioni
di modifica, come assegnare i titoli a dischi e a programmi e cancellare programmi.
• Quando si eliminano delle registrazioni da un DVD±R, lo spazio liberato non è disponibile. Una volta registrata
un’ area del DVD±R, questa non può più essere disponibile per la registrazione, che venga eliminata o meno.
• Una volta terminata la registrazione, all’unità occorrono circa 30 secondi per completare la registrazione delle
informazioni relative alla gestione.
• Questo prodotto ottimizza il DVD±R per ogni registrazione. L’ottimizzazione viene eseguita quando si avvia la
registrazione dopo l’inserimento del disco o l’ accensione dell’unità. Se l’ottimizzazione viene effettuata troppe
volte, la registrazione sul disco può diventare impossibile.
• A causa delle condizioni della registrazione, in alcuni casi la riproduzione può risultare impossibile.
• L’unità può riprodurre dischi DVD±R registrati e finalizzati con un videoregistratore DVD Samsung.
A seconda del disco e delle condizioni della registrazione può non essere in grado di riprodurre alcuni dischi
DVD±R.
❖ Riproduzione e registrazione di un disco DVD-RW
• La riproduzione e la registrazione su dischi DVD-RW può essere effettuata in modo Video e VR.
• Una volta finalizzato il DVD-RW registrato sia in modo VR sia in modo Video, non è possibile effettuare ulteriori
registrazioni.
• Una volta finalizzato il DVD-RW registrato in modo Video diventa DVD video.
Italiano _5
GUIDA INTRODUTTIVA
Questa unità permette di registrare e di riprodurre video digitali di alta qualità su dischi DVD-RAM/±RW/±R o
sull’HDD. Su dischi DVD-RAM/±RW o sull’HDD è anche possibile modificare immagini digitali.
guida introduttiva
• In entrambe le modalità, la riproduzione può essere eseguita prima e dopo la finalizzazione, ma ulteriori
registrazioni, cancellazioni e modifiche non possono essere effettuate dopo la finalizzazione.
• Se si vuole registrare il disco in modo VR e quindi in modo V, eseguire una formattazione. Fare molta
attenzione prima di eseguire una formattazione, poiché si possono perdere tutti i dati registrati.
• Quando un disco DVD-RW vuoto viene inizializzato per la prima volta, l’inizializzazione avviene in modo VR.
❖ Riproduzione e registrazione di un disco DVD+RW
• Nel caso dei dischi DVD+RW non ci sono differenze tra i formati DVD Video (modo V) e DVD-Video Recording
(modo VR).
• Utilizzando un disco DVD+RW, generalmente non è necessario eseguire la finalizzazione.
❖ Riproduzione e registrazione di un disco DVD-RAM
• Controllare che il modo di registrazione sia impostato su VR. Altrimenti questo prodotto non è in grado di
eseguire la registrazione.
• A causa di problemi di compatibilità, con la maggior parte dei lettori DVD è impossibile riprodurre un DVDRAM.
• Questa unità può riprodurre solo dischi DVD-RAM standard versione 2.0.
• I dischi DVD-RAM registrati con questa unità potrebbero non funzionare con altri componenti DVD.
Per determinare la compatibilità con questi dischi DVD-RAM, consultare il manuale dell’utente del lettore.
• Se si utilizzano dischi DVD-RAM a cartuccia, rimuovere la cartuccia e usare solo il disco.
Copia del disco
Sommario delle specifiche di copia
Sommario
HDD € DVD
DVD € HDD
Titolo video registrato
Supportato
Supportato
Titolo protetto da copia
Non supportato
Non supportato
Copia del titolo una
Move
(Elimina il titolo nell’ HDD dopo la
copia)
Non supportato
Dopo aver registrato il “programma Copy Once” sul disco DVD, questo titolo non può più essere copiato
sull’HDD.
Tuttavia, se il “programma Copy Once” è stato registrato sull’HDD, questo titolo può essere copiato su
DVD-RW (modo VR) o DVD-RAM.
Sommario delle specifiche di copia
•
•
•
•
•
Sommario
HDD ➔ DVD o USB
DVD ➔ HDD o USB
USB ➔ HDD o DVD
MP3
Supportato
Supportato
Supportato
JPEG(foto)
Supportato
Supportato
Supportato
DivX
Supportato
Supportato
Supportato
CD-DA
Non supportato
Supportato
Non supportato
Disco(CD-R/CD-DA/CD-RW/DVD-RAM, DVD±R(Finalizza)/DVD+RW/DVD-RW(Finalizza)) ➔ HDD o USB
HDD ➔ DVD-R, DVD-RW(V) o USB
USB ➔ HDD o DVD-R, DVD-RW(V)
PTP USB non disponibile durante la copia su USB.
Se il disco viene finalizzato con Gestione disco, può essere compatibile con il PC come disco dotato di sistema di
file UDF.
6_ guida introduttiva
PROTEZIONE DA COPIA
• Molti dischi DVD sono codificati con una protezione da copia. Per questo motivo, l’ HDD e REGISTRATORE DVD deve essere
collegato direttamente al televisore e non a un videoregistratore. Con i dischi DVD protetti da copia, il collegamento a un
videoregistratore produce una immagine distorta.
• Questo prodotto è dotato di una tecnologia di protezione del copyright tutelata da alcuni brevetti U.S.A. e altri diritti di proprietà
intellettuale di proprietà di Macrovision Corporation e altri titolari. L’utilizzo di questa tecnologia di protezione del copyright deve
essere autorizzato da Macrovision Corporation ed è limitato all’uso domestico e ad altri usi limitati, a meno di esplicita
autorizzazione da parte di Macrovision Corporation. Sono vietati la decodifica e il disassemblaggio.
L’HDD e REGISTRATORE DVD consente di proteggere il contenuto dei dischi, come decritto di seguito.
• Protezione del programma : Vedere “Blocco (protezione) di un titolo” a pagina 82.
• Protezione del disco: Vedere “Protezione del disco” a pagina 96.
❋ Con questo prodotto non è possibile riprodurre dischi DVD-RAM/±RW/±R incompatibili con il formato
DVD-VIDEO.
❋ Per maggiori informazioni sulla compatibilità delle registrazioni DVD, consultare il costruttore dei dischi
DVD-RAM/±RW/±R.
❋ L’uso di dischi DVD-RAM/±RW/±R di qualità scadente può causare problemi imprevisti, come mancata
registrazione, perdita di materiale registrato o modificato o danni al registratore.
Formato dei dischi
❖ Uso di un disco MP3
• Si possono riprodurre CD-R/-RW, DVD-RAM/±R/±RW, HDD, USB con file MP3 registrati con il formato UDF,
ISO9660 o JOLIET.
• Si possono utilizzare solo file MP3 con estensione
“.mp3” o “.MP3”.
• Nei file MP3 registrati con VBR (Variable Bit Rates), da 32 Kbps a 320 Kbps, l’audio può essere inserito e
disinserito.
• L’intervallo di velocità di bit riproducibile è compreso tra 56 Kbps e 320 Kbps.
• Ogni cartella può contenere fino a 500 voci, compresi file e sottocartelle.
❖ Uso di un disco JPEG
• Si possono riprodurre CD-R/-RW e DVD-RAM/±RW/±R, HDD, USB registrati in formato UDF, ISO9660 o
JOLIET.
• E’ possibile riprodurre solo file JPEG con estensione “.jpg” o “.JPG”.
• Ogni cartella può contenere fino a 500 voci, compresi file e sottocartelle.
• Non sono supportati filmati JPEG e JPEG progressivi.
❖ Uso dei dischi DivX
•
•
•
•
•
•
•
Dischi: CD-RW/-R, DVD-RAM/±RW/±R, HDD, USB
Possono essere riprodotti file video con le seguenti estensioni : .avi, .divx, .AVI, .DivX
Formato codec DivX video: DivX 3.11 DivX 4.x DivX 5.x (senza QPEL e GMC)
Formato codec DivX auido: “MP3”, “MPEG1”, “Audio Layer2”, “LPCM”, “AC3”, “DTS”
Formati dei file di sottotitoli supportati: .smi, .srt, .sub, .psb, .txt, .ass
Ogni cartella può contenere fino a 500 voci, compresi file e sottocartelle.
Non è possibile riprodurre dischi con una risoluzione maggiore di 720 x 576 pixel.
Italiano _7
GUIDA INTRODUTTIVA
Protezione
guida introduttiva
Non usare i seguenti dischij
• Con questo prodotto non utilizzare dischi LD, CDG,
CD-I, CD-ROM e DVD-ROM.
[Nota]
Tipi di dischi che possono essere riprodotti : CD/CD-R/-RW/MP3/JPEG/DVD-Video/DVD-RAM/±RW/±R.
Un disco DVD-RW/±R registrato in modo Video su un altro componente, può essere riprodotto solo una volta
finalizzato.
• Alcuni dischi commerciali e alcuni dischi DVD acquistati fuori dalla propria nazione possono non essere
riproducibili con questo prodotto. Quando questi dischi vengono riprodotti, viene visualizzato il messaggio
“Inserire disco” o “Verificare codice di area di questo disco”.
• Il disco DVD-RAM/±RW/±R può inoltre non essere riproducibile se si tratta di una copia illegale o non è nel
formato DVD video.
❖ Compatibilità dei dischi
• Non tutte le marche di dischi sono compatibili con questa unità.
❖ Dispositivi USB compatibili con porta host
• La porta host USB funziona come quella di un computer da tavolo o portatile.
❋ Questo prodotto è compatibile con dispositivi di memorizzazione di massa (dispositivi di
memorizzazione rimovibili) e dispositivi PTP (come fotocamere digitali)
• La porta dell'host USB fornisce la connessione USB2.0 ed è compatibile con dispositivi USB1.1 (USB1.0).
• Dispositivi supportati da porta host.
❋ Dispositivi di memorizzazione di massa
- Fotocamera digitale
- Lettore MP3
- Memory Stick
- Lettore di schede (lettore di schede a uno o più slot)
- Hard disk esterno: Supporta solo dischi HDD formattati FAT32.
- Altri dispositivi di memorizzazione rimovibili.
❋ Dispositivi PTP (Picture Transfer Protocol)
- Fotocamera digitale (in modo PTP tra le modalità di connessione USB)
• Questo prodotto supporta soltanto il file system FAT 16/32.
• Questo prodotto supporta al massimo fino a 4 partizioni
• Avvertenza (Attenzione)
❋ Se si utilizza un cavo USB di scarsa qualità, il dispositivo USB potrebbe non essere riconosciuto.
❋ La compatibilità con i lettori MP3 è limitata.
- Questo prodotto può riprodurre solo contenuti in formato MP3.
- Questo prodotto non supporta i contenuti audio crittografati con DRM (Digital Right Management)
❋ Il dispositivo hub USB o la connessione estesa con hub non sono supportati
❋ Vi sono molti tipi di dispositivi USB. Alcuni di quelli menzionati in precedenza potrebbero risultare non
compatibili con questo prodotto. In altre parole, la funzione host USB di questo prodotto non
garantisce la compatibilità con tutti i dispositivi USB.
8_ guida introduttiva
• TPL (Target Peripheral List)
Poiché questo prodotto non è un sistema Windows XP ma un sistema host USB incorporato, non è possibile
definire con esattezza i dispositivi USB supportati. La funzionalità e la compatibilità dell'host USB di questo
prodotto sono state testate sui seguenti dispositivi. (Oltre a quelli elencati, si prevedono molti altri dispositivi USB
compatibili con questo prodotto).
❋ DSC (fotocamera digitale)
Marca
Samsung
VP-MS11, S800, Pro815, V20, V10, D60, UCA5
Sony
DSC-W50, DSC-R1, DSC-P200, DSC-P150
Olympus
C-70 zoom, SP-700, FE5500, C-470Z
Nikon
Coolpix 7900, Coolpix-p3, Coolpix S2
Panasonic
DMC-FX01, DMC-LX1S, DMC-FZ5
Canon
IXUS 60, IXUS 600, PowerShot A700, IXUS 700, A620, S80
Fuji
Finepix-F700
Produttore
Marca
GUIDA INTRODUTTIVA
Produttore
❋ MP3
i-river
N11, T30, T10, Mplayer
Samsung
YP-T8, YP-U2, YP-T9, YP-P2
❋ Altri
Prodotti
M
Produttore
Marca
PMP
COWON
A2
External HDD
DATAgram
DHC-350
Card Reader
Unicon
UC-601R
 Tra i lettori MP3 riportati nell’elenco in alto, quelli che non utilizzano la classe di memorizzazione di massa non sono
supportati.
Italiano _9
sommario
GETTING STARTED
2
2
3
12
13
14
16
18
21
COLLEGAMENTO E CONFIGURAZIONE
22
22
30
32
33
Collegamento dell’HDD e REGISTRATORE
DVD
Altri collegamenti
Antenna + HDD e Registratore DVD +
Decoder esterno + TV
Altri tipi di collegamenti del cavo di uscita
Video
Altri tipi di collegamenti del cavo di uscita
Audio
Collegamento HDMI/DVI al televisore
Collegamento al jack di ingresso DV, AV 3 IN
Collegamento a dispositivi USB
34
34
36
36
38
38
41
43
46
47
Navigazione nei menu a schermo
Impostazione PLUG AND PLAY
Impostazione dell’orologio
Imposta canale
Impostazione delle opzioni della lingua
Impostazione delle opzioni di sistema
Impostazione delle opzioni audio
Impostazione delle opzioni video
Impostazione del Controllo genitori
Impostazione delle opzioni di registrazione
49
49
49
51
52
Codice della regione (solo DVD-Video)
Logo dei dischi che è possibile riprodurre
Tipi di dischi che possono essere riprodotti
Riproduzione di un disco
Uso del Menu disco e del Title Menu (Menu
titoli)
Utilizzo dei tasti di riproduzione correlati
Utilizzo del tasto INFO
Selezione della lingua dei sottotitoli
Selezione delle tracce audio e dei canali
audio
Modifica dell’angolatura di ripresa
Ripetizione della riproduzione
Ingrandimento
Uso degli indicatori
Uso dei favoriti
Riproduzione di un CD/MP3 audio
Riproduzione di una immagine
Riproduzione di un DivX
23
24
25
27
CONFIGURAZIONE DEL SISTEMA
34
RIPRODUZIONE
49
52
54
54
55
55
55
56
57
58
59
64
66
10_ sommario
Attenzione
Precauzioni
Caratteristiche generali
Prima di leggere il manuale dell’utente
Come utilizzare l’HDD e REGISTRATORE
DVD
Disimballaggio
Descrizione
Panoramica del telecomando
REGISTRAZIONE
68
75
76
77
79
MODIFICA
81
81
85
86
87
87
92
93
95
96
RIFERIMENTO
Dischi registrabili
Formati di registrazione
Modalità di registrazione
Immagini non registrabili
Registrazione immediata
Copia da una videocamera
Esecuzione di una registrazione OTR (One
Touch Recording)
Registrazione e riproduzione simultanee
Funzione Time shift come segnale live
Esecuzione di una registrazione
programmata
Lista registrazioni
Modifiche di base (lista titoli)
Utilizzo della funzione Ordina (Lista titoli)
Menu Navigazione
Selezione dei Contenuto
Modifiche avanzate (sequenza brani)
Copia da HDD a DVD o VICEVERSA
Copia di MP3, JPEG o DivX
Modifica del nome del file musicale/foto/
DivX
Gestione Disco
100 Risoluzione dei problemi
100
APPENDICE
102 Specifiche
102
Italiano _11
SOMMARIO
68
69
70
71
72
73
74
guida introduttiva
CARATTERISTICHE GENERALI
Questa unità permette di registrare e di riprodurre video digitali di alta qualità su dischi DVD-RAM/±RW/±R o
sull’HDD. Su dischi DVD-RAM/±RW o sull’HDD è anche possibile modificare immagini digitali.
HDD Recording
• DVD-HR773
È possibile registrare circa 264 ore di video (in modo EP (8 ore)) sull’hard disk (HDD) interno da 160 GB (gigabyte).
• DVD-HR775
È possibile registrare circa 421 ore di video (in modo EP (8 ore)) sull’hard disk (HDD) interno da 250 GB (gigabyte).
• DVD-HR777
È possibile registrare circa 534 ore di video (in modo EP (8 ore)) sull’hard disk (HDD) interno da 320 GB (gigabyte).
Con un DVD registrabile e un HDD ad alta capacità nello stesso registratore, è possibile tenere le registrazioni
sull’ HDD per un accesso rapido in qualunque momento o registrare su un DVD per l’archiviazione o la
riproduzione con altri lettori DVD.
Copia tra HDD e DVD
È possibile copiare le registrazioni dall’HDD a un DVD registrabile o da un DVD all’HDD. È possibile copiare
solo nello stesso modo di registrazione del titolo di origine.
Registrazione e riproduzione simultanee
La riproduzione e la registrazione per il DVD e l’unità a disco fisso incorporata (HDD) sono completamente
indipendenti. Ad esempio, è possibile registrare un programma di radiodiffusione nell’HDD mentre si riproduce
il titolo di un DVD oppure registrare il programma in un DVD registrabile mentre si guarda un file nell’HDD.
Regolazione automatica della qualità per la registrazione programmata
Se si seleziona il modo FR, la qualità del video viene impostata automaticamente in modo che il filmato
programmato possa essere registrato completamente sullo spazio libero sul disco. (Vedere pagina 77)
Copia dei dati da una videocamera digitale tramite un jack d’ingresso DV
Registrare il segnale video di un dispositivo DV su un disco HDD e DVD-RAM/±RW/±R utilizzando il jack di
ingresso DV (IEEE 1394-4pin/4pin). (Vedere pagina 73)
Scansione progressiva di alta qualità
La scansione progressiva consente di vedere immagini ad alta risoluzione e senza sfarfallio. Grazie alla DAC a
10 bit da 54 MHz e ai circuiti di separazione 2D Y/C è possibile riprodurre immagini ed effettuare registrazioni
di altissima qualità. (Vedere pagina 44)
Certificazione DivX
DivX è un formato video digitale creato da DivX, Inc. Questo è un apparecchio con certificato
ufficiale DivX o DivX Ultra che riproduce video DivX.
®
HDMI (High Definition Multimedia Interface)
HDMI riduce i disturbi dell’immagine fornendo un segnale digitale audio/video puro dal
lettore al televisore. Questo REGISTRATORE HDD/DVD supporta 576p, 720p, 1080i e
1080p.
Anynet+(HDMI CEC)
Anynet+ è una funzione che può essere utilizzata per far funzionare il registratore con il
telecomando di un televisore Samsung, collegando il REGISTRATORE HDD/DVD al televisore
SAMSUNG con un cavo HDMI (questo è disponibile solo con televisori SAMSUNG che
supportano Anynet+).
n
Modo Registrazione EZ
Questa funzione permette di eseguire automaticamente l’inizializzazione e la finalizzazione un disco.
(Vedere pagina 48)
Interfaccia USB per trasferimento dati
È possibile trasferire file JPEG, MP3 e DivX da lettore MP3, memoria USB o fotocamera digitale a registratore
HDD & DVD utilizzando l'interfaccia USB.
È inoltre possibile copiare file JPEG, MP3 e DivX da registratore HDD & DVD a lettore MP3, memoria USB o
fotocamera digitale utilizzando l'interfaccia USB.
12_ guida introduttiva
PRIMA DI LEGGERE IL MANUALE DELL’UTENTE
Prima di leggere il manuale dell’utente, controllare i seguenti termini.
Icone che verranno utilizzate nel manuale
Icona
Definizione
HDD
Implica una funzione disponibile nell’HDD.
DVD
Riguarda una funzione disponibile sui dischi DVD o DVD±R/-RW(V) che sono stati
finalizzati.
RAM
Implica una funzione disponibile in DVD-RAM.
-RW
Implica una funzione disponibile nei DVD-RW.
-R
+RW
+R
Implica una funzione disponibile nei DVD-R.
Implica una funzione disponibile nei DVD+RW.
Implica una funzione disponibile nei DVD+R.
CD-DA
Implica una funzione disponibile in un CD di dati (CD-R o CD-RW).
JPEG
Riguarda una funzione disponibile su dischi CD-R/-RW, DVD±R/±RW/-RAM o sull’HDD.
MP3
Riguarda una funzione disponibile su dischi CD-R/-RW, DVD±R/±RW/-RAM o sull’HDD.
DivX
Riguarda una funzione disponibile su dischi CD-R/-RW, DVD±R/±RW/-RAM o sull’HDD.
Attenzione
NOTA
Tasto
One-Touch
USB
Implica un caso in cui una funzione non è attiva o le impostazioni possono essere
cancellate.
Indica suggerimenti o istruzioni nella pagina che aiutano ad attivare ciascuna funzione.
Tasto One-Una funzione attivabile mediante un solo tasto.
Implica una funzione disponibile su USB.
Informazioni sull’uso del manuale dell’utente
1) Prima di utilizzare il prodotto, consultare le istruzioni per la sicurezza. (Vedere pagine 2~9)
2) Se si verifica un problema, consultare la sezione “Risoluzione dei problemi”. (Vedere pagine 100~101)
Informazioni sul copyright
©2009 Samsung Electronics Co.
Tutti i diritti riservati; è vietata la riproduzione di una parte o dell’intero manuale dell’utente senza
l’autorizzazione scritta di Samsung Electronics Co.
Italiano _13
GUIDA INTRODUTTIVA
S
Z
X
C
V
K
L
o
G
A
D
J
M
N
F
Termine
guida introduttiva
COME UTILIZZARE L’HDD E REGISTRATORE DVD
Fase 1 : Selezionare il tipo di disco o l’HDD
Prima della registrazione, controllare il tipo di disco disponibile.
Se si desidera eseguire più registrazioni sullo stesso disco oppure modificare il disco dopo la registrazione,
scegliere un disco DVD±RW o DVD-RAM riscrivibile.
Se si desidera salvare la registrazione senza eseguire cambiamenti, scegliere un DVD±R nonriscrivibile.
E’ possibile registrare file direttamente nell’HDD incorporato o modificare un file registrato.
Fase 2 : Formattare il disco per iniziare la registrazione
A differenza del videoregistratore, il registratore avvia automaticamente la formattazione quando viene inserito
un disco non ancora utilizzato. E’ necessario per preparare il disco alla registrazione.
Uso dell’HDD
Formattazione non necessaria.
Uso di un DVD-RAM
Questo disco può essere formattato con il formato DVDVideo Recording (modo VR). È possibile modificare le
immagini registrate e creare una sequenza brani in una particolare sequenza, in base alle proprie esigenze.
Uso di un DVD-RW
Questo disco può essere formattato con il formato DVD Video (modo Video) o DVD-Video Recording (modo
VR). Se si tratta di un disco nuovo, appare un messaggio che chiede se si desidera inizializzarlo. Se si
seleziona “DVD-VR” o “DVD-V”, viene avviata l’inizializzazione. Un disco in modo video può essere riprodotto
su diversi dispositivi DVD. Un disco in modo VR consente maggiori modifiche.
Uso di un DVD-R
La formattazione del disc non è necessaria ed èsupportata solo la registrazione in modo Video. Questo tipo di
disco può essere riprodotto su diversi dispositivi DVD solo se sono stati finalizzati.
Uso di un DVD+RW
• Se si tratta di un disco DVD+RW nuovo, viene visualizzato un messaggio che richiede se si desidera formattalo.
Selezionando “DVD+RW”, viene avviata la formattazione.
Uso di un DVD+R
Questo tipo di disco viene formattato automaticamente.
14_ guida introduttiva
Fase 3 : Registrazione
Sono disponibili due diversi metodi di registrazione:diretta e programmata. La registrazione programmata è
classificata.
Modo registrazione: XP (alta qualità), SP (qualità standard), LP (long play) ed EP (modalità estesa).Quanto la
registrazione è impostata in modo FR, la qualità dell’immagine risulterà ottimale, compatibilmente con la
quantità di spazio che rimane sul disco.
Fase 4 : Riproduzione
È possibile selezionare in un menu il titolo da riprodurre e avviare immediatamente la riproduzione.
Fase 5 : Modifica di un disco registrato
E’ molto più semplice effettuare modifiche sui dischi che non sulle videocassette tradizionali. Il registratore
supporta diverse funzioni di modifica, possibili solo su dischi DVD e HDD.
Un menu di facile uso consente di applicare ai titoli registrati le varie funzioni di modifica, ad esempio per
eseguire o perazioni di eliminazione, copia, rinomina, blocco e così via.
Creazione di una sequenza brani (DVD-RAM/-RW in modalità VR, HDD)
Questo registratore consente di creare una nuova sequenza brani su uno stesso disco e modificarlo senza
alterare la registrazione originale.
Fase 6 : Finalizzazione e riproduzione su altri dispositivi DVD
Per riprodurre un DVD su un altro dispositivo DVD, è necessario finalizzare il disco. Prima di finalizzare il disco,
è necessario completare tutte le o perazioni di modifica e registrazione.
Uso di un disco DVD-RW in modo VR
La finalizzazione del disco non è in genere necessaria quando si riproduce un disco con un dispositivo
compatibile con il modo VR; diventa tuttavia necessaria negli altri casi.
Uso di un disco DVD-RW in modo Video
Il disco deve essere finalizzato, in modo da renderlo riproducibile anche su altre apparecchiature.
Una volta finalizzato, il disco non può più essere modificato né registrato.
Per consentire nuovamente la registrazione sul disco,
il disco non deve essere finalizzato.
Uso di un disco DVD±R
Il disco deve essere finalizzato, in modo da renderlo riproducibile anche su altre apparecchiature.
Una volta finalizzato, il disco non può più essere modificato né registrato.
M
 Il disco può essere finalizzato automaticamente utilizzando la funzione Registrazione EZ. (Vedere pagina 48)
Italiano _15
GUIDA INTRODUTTIVA
È possibile selezionare in un menu il titolo da riprodurre e avviare immediatamente la riproduzione.
guida introduttiva
DISIMBALLAGGIO
Accessori
Controllare se sono disponibili tutti gli accessori indicati di seguito.
USB
PAUSE
REPEAT
Cavo Video/Audio
Cavo RF per il televisore
Telecomando
Batterie per il telecomando (tipo AAA)
Manuale di istruzioni
Guida rapida
Preparazione del telecomando
Installare le batterie nel telecomando
• Aprire il co perchio del vano batteria sul retro del telecomando.
• Inserire due batterie tipo AAA. Verificare che le polarità (+ e –) siano allineate in modo corretto.
• Rimettere il co perchio del vano batteria.
Se il telecomando non funziona correttamente:
• Controllare la polarità + e – delle batterie (Dry-Cell)
• Controllare che le batterie non siano scariche.
• Controllare che il sensore del telecomando non sia ostruito.
• Controllare se nelle vicinanze è presente una luce a fluorescenza.
Smaltire le batterie secondo quanto previsto dalle normative ambientali vigenti. Non smaltirle insieme ai
rifiuti domestici.
Per determinare se il televisore è compatibile, seguire queste istruzioni.
1. Accendere il televisore.
2. Puntare il telecomando verso il televisore.
3. Premere il tasto TV STANDBY/ON e premere i tasti numerici per immettere il codice a due cifre corrispondente
alla marca del televisore.
16_ guida introduttiva
Codici TV controllabili
MARCA
SAMSUNG
TASTO
01, 02, 03, 04, 05, 06, 07, 08, 09
MARCA
NOBLEX
NOKIA
TASTO
66
AIWA
82
ANAM
10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18
NORDMENDE
72, 73, 75
BANG & OLUFSEN
57
PANASONIC
53, 54, 74, 75
BLAUPUNKT
71
PHILIPS
BRANDT
73
PHONOLA
BRIONVEGA
57
PIONEER
58, 59, 73, 74
CGE
52
RADIOLA
06, 56
CONTINENTAL EDISON
75
RADIOMARELLI
19, 20, 23, 24, 25, 26, 27, 28, 29, 30, 31, 32, 33, 34
RCA
EMERSON
64
REX
FERGUSON
73
SABA
FINLUX
06, 55, 56, 57
06, 56, 57
57
45, 46
74
57, 72, 73, 74, 75
06, 49, 57
SALORA
FORMENTI
57
SANYO
FUJITSU
84
SCHNEIDER
GRADIENTE
70
SELECO
74
49, 52, 71
SHARP
36, 37, 38, 39, 48
GRUNDIG
74
41, 42, 43, 44, 48
06
HITACHI
60, 72, 73, 75
SIEMENS
71
IMPERIAL
52
SINGER
57
SINUDYNE
57
JVC
61, 79
LG
06, 19, 20, 21, 22, 78
SONY
LOEWE
06, 69
TELEAVA
LOEWE OPTA
06, 57
TELEFUNKEN
MAGNAVOX
METZ
MITSUBISHI
MIVAR
40
THOMSON
57
THOMSON ASIA
06, 48, 62, 65
TOSHIBA
GUIDA INTRODUTTIVA
DAEWOO
74
35, 48
73
67, 73, 75, 76
72, 73, 75
80, 81
47, 48, 49, 50, 51, 52
52, 77
WEGA
57
NEC
83
YOKO
06
NEWSAN
68
ZENITH
63
Risultato : Se il televisore è compatibile con questo telecomando, il televisore si spegne.
Ora è programmato per l’uso con il telecomando.
M
 Se la marca del televisore è associata a più codici, provarli uno dopo l’altro fino a quando si trova quello appropriato.
 Dopo avere sostituito le batterie del telecomando, è necessario impostare nuovamente il codice della marca.
Dopo aver premuto il tasto TV, è possibile gestire il televisore utilizzando i
tasti seguenti.
Tasto
TV STANDBY/ON
INPUT SEL.
TV VOL (+ / –)
PROG (, / .)
TV MUTE
Numerici
M
Funzione
Consente di accendere e spegnere il televisore.
Consente di selezionare una fonte esterna.
Consente di regolare il volume del televisore.
Consente di selezionare il canale desiderato.
Consente di attivare e disattivare l’audio.
Consente di attivare e disattivare l’audio.
 Non tutti i televisori supportano queste funzioni. In caso di problemi, utilizzare direttamente i tasti del televisore.
Italiano _17
guida introduttiva
DESCRIZIONE
Pannello anteriore
1
2
8
12
11
10
3
7 6
5 4
9
TASTO OPEN/CLOSE
Apre e chiude il vano del disco.
DISPLAY
Visualizza lo stato di riproduzione, il tempo, ecc.
TASTO PLAY/PAUSE
Riproduce un disco o mette in pausa la riproduzione.
TASTI SEARCH/SKIP
Passa al titolo/al capitolo/alla traccia successivioppure torna a quelli precedenti.
(Modo di riproduzione)
Seleziona i canali TV preimpostati. (Modo di arresto)
TASTO STOP
Interrompe la riproduzione del disco.
TASTO REC
Inizia la registrazione.
TASTO HDD/DVD
Seleziona il modo HDD/DVD.
DISC TRAY
Apre il vano del disco.
USB HOST
Collegare fotocamera digitale, lettore MP3, Memory Stick, lettore di schede, HDD
esterno o altri dispositivi di memorizzazione rimovibili.
10
DV-INPUT
Consente di collegare apparecchiature esternetramite un jack DV (ad esempio una
videocamera).
11
AV 3 INPUT
Consente di collegare apparecchiature esterne.
12
TASTO STANDBY/ON
Accende/spegne il registratore.
18_ guida introduttiva
Pannello posteriore
GUIDA INTRODUTTIVA
4
10
9
8
7
6
5
Ventola
La ventola si attiva ogni volta che si acce
ndel’apparecchiatura.
Quando si installa il prodotto, verificare
che su tutti i latidella ventola ci siano
almeno 10 centimetri di spazio libero.
1
Ingresso del
connettore dell’antenna
Consente il collegamento del cavo RF dall’antenna.
2
VIDEO OUT
Consente il collegamento tramite un cavo Videoall’ ingresso di un’apparecchiatura
esterna.
3
Connettore AV2 (EXT)
INPUT SCART
Consente il collegamento a un dispositivo dotato di un jack di uscita SCART.
4
DIGITALAUDIO OUT
(COAXIAL)
Consente il collegamento a un amplificatore conun jack di ingresso audio coassiale
digitale.
5
HDMI OUT
Consente il collegamento a un dispositivo dotato di un ingresso HDMI.
6
DIGITALAUDIO OUT
(OPTICAL)
Consente il collegamento a un amplificatore conun jack di ingresso audio ottico digitale.
7
Connettore AV1 (TV)
OUTPUT SCART
Consente il collegamento a un dispositivo dotato di un jack di ingresso SCART.
8
AUDIO OUT
Consente il collegamento tramite cavi audioall’ ingresso audio di un’apparecchiatura
esterna.
9
COMPONENT VIDEO
OUT
Collega al dispositivo dotato di ingresso video Component
10
Uscita al
connettore TV
Collega il cavo RF all’ingresso antenna TV.
Italiano _19
guida introduttiva
Display del pannello anteriore
10
Indicatore di
riproduzione, apertura/
chiusura
Si accende quando i tasti di riproduzione e di apertura/chiusura vengono
selezionati.
Indicatore disco inserito
Si accende l’icona dello stato.
Indicatore VISTA DVD
Si accende quando viene selezionato il modo DVD.
Indicatore VISTA HDD
Si accende quando viene selezionato il modo HDD.
Indicatore VISTA USB
Si accende quando viene selezionato il modo USB.
Indicatore dischi
Si accende quando viene caricato un disco DVD±RW/±R.
Indicatore TIMER
Si accende per indicare la modalità di registrazione programmata.
Indicatore HDMI
Si accende per indicare quando l’HDMI è collegato.
Indicatore REC
Si accende in modalità di registrazione.
Indicatore STATO
Indicatore del tempo di riproduzione/dell’orologio/dello stato corrente.
20_ guida introduttiva
PANORAMICA DEL TELECOMANDO
Il telecomando del REGISTRATORE HDD/DVD funziona con televisori Samsung e di marche compatibili.
Inserimento delle batterie nel telecomando
2. Inserire due batterie di tipo AAA.
3. Rimettere il coperchio.
Assicurarsi che la batteria venga posta con i poli
Se impiegate per un uso comune della TV, le
positivo e negativo in corrispondenza dei simboli
batterie durano circa un anno.
“+” e “–” riportati nell’apposito vano.
Tasto TV
USB
Premerlo per attivare il televisore.
(DVD, HDD, USB)
Tasto OPEN/CLOSE
Tasto STANDBY/ON
Apre e chiude il vano del disco.
Premere questo tasto per accendere o spegnere
il registratore HDD/DVD.
Tasto TV STANDBY/ON
Premere questo tasto per accendere/spegnere il
televisore.
Tasti NUMERICI
Consente di attivare e disattivare l’audio.
Tasto TV/DVD
Tasto INPUT SEL.
Premere il tasto TV/DVD per selezionare
l’ingresso video sul televisore.
Tasto SUBTITLE
SELECT
PAUSE
Seleziona il segnale in ingresso nella modalità
ingressoesterno (ingresso PROG, AV1, AV2, AV3
o DV)
Premerlo per modificare la lingua dei sottotitoli del DVD.
Tasti relativi alla riproduzione
Tasto TV MUTE/AUDIO
Avanzamento/riavvolgimento, ricerca, salto,
arresto, riproduzione/pausa.
Consente anche di azzerare l’audio (Modo TV).
Premere questo tasto per accedere alle varie funzioni
audio del disco (modalità DVD).
Tasti TV VOL
Tasto PROG
Regolazione del volume del televisore.
Premerlo per selezionare i canali del televisore.
Tasto MENU
Tasto RETURN
Visualizza il menu di impostazione dell’HDD e
REGISTRATORE DVD.
Premere questo tasto per tornare al menu precedente.
Tasti OK/DIREZIONI (▲▼◄► Tasto)
Utilizzarlo per selezionare o spostarsi su/giù, a destra/a
sinistra durante l’impostazione delle funzioni di menu.
Tasto INFO
Visualizza le impostazioni correnti o lo stato del disco.
Tasto EXIT
Premere questo tasto per uscire dalla schermata
di configurazione.
Tasto TITLE LIST/DISC MENU
Utilizzare questo tasto per accedere al menu View
Recording list/Disc (Visualizza lista registrazione/Disco).
Tasto PLAYLIST/TITLE MENU
Utilizzare questo tasto per ritornare al menu Title (Titolo)
oppure per visualizzare l’elenco dei file registrati.
Tasto A, B, C, D
Permette di accedere alle funzioni più comuni del
REGISTRATORE HDD/DVD.
Tasto REC MODE
REPEAT
Tasto COPY
Premerlo per copiare un DVD sull’HDD un DVD.
È inoltre possibile copiare i file da HDD o DVD a
dispositivi di memorizzazione USB e viceversa.
Premerlo per impostare il tempo di registrazione e
laqualità dell’immagine. (XP/SP/LP/EP)
Tasto REC PAUSE/TIME SHIFT
Tasto REC
Premere questo tasto per effettuare una
registrazione suun disco HDD/DVD-RAM/±RW/±R.
Tasto MARKER
Utilizzare questo tasto per contrassegnare una
posizionedurante la riproduzione di un disco.
Viene utilizzato per mettere in pausa durante la
registrazione. Nel modo HDD viene utilizzato per
attivare la funzione Time Shift.
Tasto TIMER/REPEAT
Premere questo tasto per accedere direttamente al
menu Timer Recording Mode (modo Registrazione
programmata).
Consente di ripetere un titolo, un capitolo, una traccia
o un disco.
Italiano _21
GUIDA INTRODUTTIVA
1. Sollevare il coperchio sul retro del
telecomando tirandolo verso l’alto come
indicato.
collegamento e configurazione
COLLEGAMENTO DELL’HDD E REGISTRATORE DVD
Questa sezione illustra vari metodi percollegare l’HDD e REGISTRATORE DVD adaltri dispositivi esterni, oltre alle
impostazioniiniziali.
L’HDD e REGISTRATORE DVD può essere collegato altelevisore mediante il cavo SCART, se sul televisore
èpresente l’ingresso appropriato.
1. Collegare i cavi dell’antenna RF come mostrato infigura.
2. Collegare una estremità del cavo SCARTalla presa AV1sul retro dell’HDD e REGISTRATORE DVD.
3. Collegare l’altra estremità al connettore appropriato sultelevisore.
4. Collegare l’HDD e REGISTRATORE DVD e il televisore
5. Accendere l’HDD e REGISTRATORE DVD e iltelevisore.
6. Premere il tasto INPUT SEL. sul telecomando del televisore finché il segnale Video dell’HDD e REGISTRATORE
DVD appare sullo schermo TV.
A ANT IN
A TV
Cavo RF
A ANT INPUT
M
 La connessione del cavo RF di questo apparecchioinvia solo segnali TV. E’ necessario collegare ilcavo SCARTo i cavi
Audio/Video per guardare unDVD riprodotto con l’HDD e REGISTRATORE DVD.
 Modo TV : Premendo il tasto TV/DVD sul telecomando, sul display frontale apparirà l’indicazione “TV” (oppure
spegnere l’HDD e REGISTRATO RossoVD.)
Ora è possibile guardare programmi ricevuti TV.
 Se si imposta il “Modo Risparmio energetico” su On e si spegne il registratore, il segnale del canale televisivo da
ANT OUT del registratore DVD può risultare un pò disturbato.
In questo caso, per vedere un canale televisivo “pulito”, impostare il “Modo Risparmio energetico” su No.
22_ collegamento e configurazione
ALTRI COLLEGAMENTI
E’ possibile collegare l’HDD e REGISTRATORE DVD a un sintonizzatore satellitare o digitale.
COLLEGAMENTO E CONFIGURAZIONE
1
dispositivo esterno
(VCR/Ricevitore satellitare)
- Modo DVD
1. Utilizzando un cavo SCART, collegare ilconnettore AV2 dell’HDD e REGISTRATORE DVD e del
videoregistratore/ricevitore satellitare osintonizzatore digitale.
2. Collegare il connettore AV1 al connettore SCARTAV sul televisore.
3. Accendere l’HDD e REGISTRATORE DVD,videoregistratore/ricevitore satellitare osintonizzatore digitale e il
televisore.
4. Impostare la modalità Ingresso su AV2.
- Modo TV
1. Premendo il tasto TV/DVD sul telecomando, sul display frontale apparirà l’indicazione “TV” (oppure spegnere
l’HDD e REGISTRATO RossoVD.)
2. E’ possibile guardare programmi ricevutiattraverso un sintonizzatore satellitare o digitale collegato a questo HDD
e REGISTRATORE DVD anche quando l’HDD e REGISTRATORE DVD èspento. Non è possibile utilizzare
questo collegamento quando si imposta il “Modo Risparmio energetico” su Si.
Italiano _23
collegamento e configurazione
ANTENNA + HDD E REGISTRATORE DVD +
DECODER ESTERNO + TV
Se si collega un decoder esterno all’HDD e REGISTRATORE DVD, è possibile registrare i canalicriptati (CANAL+ O
Premiere) ricevuti tramite il sintonizzatore TV incorporato nell’HDD e REGISTRATORE DVD.
Parete
3
DECODER
1. Collegare i cavi dell’antenna RF, come mostra la figura.
2. Collegare il connettore AV1 del registratore al connettore SCART AV del televisore tramite un cavo SCART.
3. Collegare il connettore AV2 al connettore SCART AV del decoder.
4. Per seguire o registrare i programmi PAY-TV Canal Plus, impostare nel display OSD dell’HDD e
REGISTRATORE DVD le opzioni relative alla ricezione dei canali. (Vedere a pagina 36~37)
24_ collegamento e configurazione
ALTRI TIPI DI COLLEGAMENTI DEL CAVO DI USCITA VIDEO
Esistono vari metodi per trasferire i segnali videosenza utilizzare i cavi Scart. Selezionare ilcollegamento video più adatto
alle proprie esigenze
• Caso 1 : Collegamento a un jack di uscita Video(Composite)
• Caso 2 : Jack di uscita Component Video
Caso 1 : Collegamento a un jack di uscita Video(Composite)
1. Collegare un cavo video (giallo) tra il jack VIDEOOUT (giallo) dell’HDD e REGISTRATORE DVD eil jack VIDEO
INPUT(giallo) del televisore (odell’amplificatore AV).
• E’ possibile ottenere immagini di qualità.
2. Collegare i cavi audio (bianco e rosso) tra i jackAUDIO OUT dell’HDD e REGISTRATORE DVD e ijack AUDIO IN
del televisore (o dell’amplificatore AV). (Vedere pagine 27~29)
Cavo Video/Audio
giallo
rosso
bianco
Italiano _25
COLLEGAMENTO E CONFIGURAZIONE
Modo video Component e uscita progressiva
• L’uscita video Component è disponibile solo se il televisore supporta l’ingresso video Component.
Se l’uscita video Component non funziona, controllare i collegamenti e le impostazioni per la selezione
dell’ingresso del televisore.
• Rispetto ai video interlacciati standard, lascansione progressiva raddoppia la quantità dilinee video del televisore.
Di conseguenza, l’immagine appare più stabile, chiara e senzasfarfallio rispetto ai video interlacciati. Questa
funzione è disponibile solo se il televisoresupporta la scansione progressiva.
• Uscita scansione progressiva (576p) I clienti sono pregati di notare che non tutti itelevisori ad alta definizione sono
completamentecompatibili con questo prodotto. Pertanto,l’immagine potrebbe apparire alterata. In caso
diproblemi di immagine relativi alla scansioneprogressiva 576, si consiglia di utilizzare uncollegamento con uscita
a ‘definizione standard’. Per informazioni sulla compatibilità del propriotelevisore con questo HDD e
REGISTRATORE DVD modello 576p, si prega di contattare il nostroCentro di Assistenza Clienti.
collegamento e configurazione
Caso 2 : Jack di uscita Component Video
1. Collegare i cavi video Component (non forniti indotazione) tra i jack COMPONENTOUT(Y, Pb, Pr) dell’HDD e
REGISTRATORE DVD e i jack COMPONENTIN (Y, PB, PR) del televisore.
• E’ possibile ottenere immagini di alta qualità conuna riproduzione accurata dei colori.
2. Collegare i cavi audio (bianco e rosso) tra i jackAUDIO OUT dell’HDD e REGISTRATORE DVD e ijack AUDIO IN
del televisore (o dell’amplificatore AV). (Vedere pagine 27~29).
3. Dopo il collegamento, vedere le pagine 44.
verde
M
blu
rosso
 Assicurarsi che i colori dei terminali dicollegamento corrispondano. I jack di uscitacomponent Y, PB, PR dell’ HDD e
REGISTRATORE DVD devono esserecollegati esattamente ai jack di ingresso corrispondenti del televisore.
 L’impostazione progressiva è disponibile solo quando l’uscita video è impostata suComponent.
(Vedere pagina 44)
26_ collegamento e configurazione
ALTRI TIPI DI COLLEGAMENTI DEL CAVO DI USCITA AUDIO
Manufactured under license under U.S. Patent #: 5,451,942 & other U.S. and worldwide patents issued & pending. DTS
and DTS Digital Out are registered trademarks and the DTS logos and Symbol are trademarks of DTS, Inc. © 19962009 DTS, Inc. All Rights Reserved.
Prodotto con l’autorizzazione di Dolby Laboratories. “Dolby” e il simbolo della doppiaD sono marchi di Dolby
Laboratories.
Caso 1 : Collegamento al televisore
Se il televisore è dotato di jack di ingresso audio, utilizzare questo tipo di collegamento.
giallo
rosso
bianco
Italiano _27
COLLEGAMENTO E CONFIGURAZIONE
Esistono vari metodi per trasferire i segnali audiosenza utilizzare i cavi Scart. Selezionare ilcollegamento audio più adatto
alle proprie esigenze.
• Caso 1 : Collegamento al televisore
• Caso 2 : Collegamento a un amplificatore stereofonico con jack di uscita AV
• Caso 3 : Collegamento a un amplificatore AV conjack di uscita digitale
collegamento e configurazione
Caso 2 : Collegamento a un amplificatore stereofonico con jack di uscita AV
Se l’amplificatore stereofonico dispone solo di jack AUDIO INPUT(L e R), utilizzare i jack AUDIO OUT.
rosso
bianco
28_ collegamento e configurazione
Altoparlante
anteriore sinistro (L)
Altoparlante
anteriore destro (R)
Caso 3: Collegamento a un amplificatore AV conjack di uscita digitale
o
Posteriore
sinistro (L)
Posteriore
sinistro(R)
Anteriore(R)
Anteriore(R)
Subwoofer
Centrale
Italiano _29
COLLEGAMENTO E CONFIGURAZIONE
Se l’amplificatore AV dispone di un decoder DolbyDigital, MPEG2 o DTS e di un jack di ingresso digitale,
utilizzare questo tipo di collegamento. Per avere unaudio Dolby Digital, MPEG2 o DTS, è primanecessario
impostare le opzioni audio appropriate. A seconda del tipo di amplificatore, questo dovrà essere collegato ad
un cavo ottico o ad un cavo coassiale. (Vedere pagine 41~42)
collegamento e configurazione
COLLEGAMENTO HDMI/DVI AL TELEVISORE
Se il televisore dispone di un ingresso HDMI/DVI, collegare il cavo HDMI/DVI al televisore. Cio consente di ottenere la
migliore qualita audio e video.
• Caso 1 : Collegamento a un televisore mediante un jack HDMI
• Caso 2 : Collegamento a un televisore mediante un jack DVI
Caso 1 : Collegamento a un televisore mediante unjack HDMI
• Utilizzando il cavo HDMI (non fornito) collegare il jack di uscita HDMI sul retro del REGISTRATORE HDD/DVD al
jack di ingresso HDMI della TV.
• Premere il selettore di ingresso sul telecomando del televisore finche il segnale HDMI del Registratore DVD appare
sullo schermo TV.
M
 Se il REGISTRATORE HDD/DVD è collegato al televisore nel modo di uscita HDMI 1080p, è necessario utilizzare il
cavo HDMI ad alta velocità (categoria 2).
Caso 2 : Collegamento a un televisore mediante un jack DVI
• Utilizzando il cavo dell’adattatore DVI (non forniti indotazione), collegare il jack di uscita HDMI OUT posto sul retro
del Registratore DVD al jack di ingresso DVI IN del televisore.
• Utilizzando i cavi audio, collegare i terminali di uscita AUDIO OUT (rosso e bianco) posti sul retro del Registratore
DVD ai terminali di ingresso AUDIO IN (rosso e bianco) del televisore. Accendere il lettore DVD e il televisore.
• Premere il selettore di ingresso sul telecomando del televisore finche il segnale DVI del Registratore DVD appare
sullo schermo TV.
30_ collegamento e configurazione
J
bianco
 Per utilizzare il cavo HDMI (non forniti indotazione), collegare il cavo prima di inserirlo nella presa oppure dopo aver
completato la procedura “impostazione Plug and Play”. Non collegare il cavo HDMI mentre e in corso la procedura
“impostazione Plug and Play”.




La scansione progressiva si attiva automaticamente quando l’interfaccia HDMI e collegata.
Se il ricevitore TV/HDMI non supporta DTS, quando si esegue un disco in formato DTS l’uscita Audio non e disponibile.
E’ possibile passare dall’uscita HDMI a un’ altra uscita solo in modalita Stop (Arresto).
Se si utilizza un cavo HDMI per collegare il REGISTRATORE HDD/DVD a un televisore Samsung, il registratore può essere
messo in funzione utilizzando il telecomando della TV.
(questo è disponibile solo con televisori SAMSUNG che supportano Anynet+(HDMI-CEC).) (Vedere pagina 39)
 Controllare che vi sia il logo n (se sulla TV è riportato il logo n, è in grado di supportare la funzione
Anynet+).
M
 HDMI (High Definition Multimedia Interface)
HDMI e un’interfaccia che attiva la trasmissione di dati audio e video digitali con l’uso di un singolo connettore.
Poiche l’interfaccia HDMI e basata su DVI, e totalmente compatibile con DVI. L’unica differenza tra HDMI e DVI e che
HDMI supporta l’audio multi canale. Se il televisore dispone di un jack di ingresso HDMI, questa interfaccia consente
al lettore DVD di trasmettere al televisore un segnale audio e video digitale e di visualizzare immagini vivide.
 Connessione HDMI
Connettore HDMI - Sia i dati video sia i dati digitali audio non compressi (LPCM o dati Bit Stream).
- Sebbene il lettore usi un cavo HDMI (non forniti indotazione), il lettore trasmette solo un segnale digitale puro al televisore.
- Se il televisore non supporta la funzione HDCP (Highbandwidth Digital Content Protection), l’immagine a schermo
apparira disturbata (effetto neve).
 Perche Samsung usa HDMI?
I televisori analogici richiedono un segnale audio/video analogico. Tuttavia, quando si riproduce un DVD, i dati trasmessi al
televisore sono digitali. Percio e necessario avere sia un convertitore digitale/analogico (nel Registratore DVD) sia un
convertitore analogico/digitale (nel televisore). Durante questa conversione, la qualita dell’immagine risulta inferiore a
causa di disturbi e perdita del segnale. La tecnologia HDMI e superiore perche non richiede una conversione D/A e offre un
segnale digitale puro dal lettore al televisore.
 Cos’e l’HDCP?
HDCP (High-bandwidth Digital Content Protection) e un sistema di protezione da copia dei contenuti DVD trasmessi
attraverso HDMI. Fornisce un collegamento digitale sicuro tra una sorgente video (PC, DVD, ecc…) e un dispositivo di
visualizzazione (TV, proiettore, ecc…). I contenuti sono criptati al dispositivo sorgente per evitare la copia non autorizzata.
Italiano _31
COLLEGAMENTO E CONFIGURAZIONE
rosso
collegamento e configurazione
COLLEGAMENTO AL JACK DI INGRESSO DV, AV 3 IN
Questa configurazione consente di collegare l’HDD e REGISTRATORE DVD ad altri dispositivi esterni e diriprodurre o
registrare i segnali audio/video inviati.
• Caso 1 : Collegamento di un videoregistratore, Set-TopBox (STB), lettore DVD o videocamera ai jack AV3 IN
• Caso 2 : Collegamento di un dispositivo DV al jack DV IN
Caso 1 : Collegamento di un videoregistratore, Set-TopBox (STB), lettore DVD o videocamera ai jack AV3 IN
Collegamento di un videoregistratore o di un dispositivo esterno ai jack AV3 IN dell’HDD e REGISTRATORE
DVD.
È possibile effettuare direttamente la registrazionedall’ apparecchiatura collegata (videoregistratore, STB,
lettore DVD o videocamera).
videocamera
VCR
STB
DVD
giallo
M
rosso
bianco
 La selezione di AV3 IN viene effettua taautomaticamente. Se l’ingresso non vieneselezionato automaticamente,
utilizzare il tasto INPUT SEL. per selezionare l’ ingresso appropriato.
 I contenuti protetti dalla copia non possono essere registrati.
32_ collegamento e configurazione
Caso 2 : Collegamento di un dispositivo DV al jack DV IN
Se la videocamera digitale dispone di un jack diuscita DV, collegarlo al jack di ingresso DV dell’HDDe
REGISTRATORE DVD.
M
 Se l’ingresso non viene selezionato automaticamente, utilizzare INPUT SEL. per selezionare l’ingresso appropriato.
COLLEGAMENTO A DISPOSITIVI USB
Consente di collegare il registratore HDD & DVD ai dispositivi USB.
Collegamento di una memoria USB, un lettore MP3, una fotocamera digitale alla USB HOST.
Lettore MP3
Fotocamera digitale
M
 Se si scollega il cavo USB durante il trasferimento dei dati, la comunicazione si interrompe e i dati memorizzati
potrebbero danneggiarsi.
 Se la trasmissione dati viene interrotta per via di elettricità statica, di un campo magnetico o di un altro motivo,
riavviare il programma o tentare di scollegare/collegare di nuovo il cavo USB.
Italiano _33
COLLEGAMENTO E CONFIGURAZIONE
videocamera
configurazione del sistema
NAVIGAZIONE NEI MENU A SCHERMO
I menu a schermo consentono di attivare o disattivare varie funzioni dell’HDD e REGISTRATORE DVD.
Premere il tasto MENU per aprire il menu a schermo e quindi utilizzare i seguenti tasti per passare tra i menu a schermo.
1. ▲▼, ◄► Tasti
Premere questi tasti sul telecomando per spostare la barra di selezione
▲▼, ◄► e scorrere le opzioni dei menu.
2. Tasto OK
Premere questo tasto sul telecomando per confermare le nuove
impostazioni.
3. Tasto RETURN
Premere questo tasto sul telecomando per tornarealla precedente
schermata di MENU visualizzata o per uscire dal MENU a schermo.
HDD & DVD RECORDER
HDD
Libreria
Reg. progr.
Gestione Disco
Libreria
Titolo
|
DivX
|
Musica
|
Foto
|
Configurazione
mSPOSTA
sSELEZIONA
rRITORNA
eESCI
4. Tasto EXIT
Premere questo tasto per uscire dal MENU a schermo.
IMPOSTAZIONE PLUG AND PLAY
Quando viene collegato per la prima volta, l’HDD e REGISTRATORE DVD si imposta automaticamente.
Lestazioni TV e le impostazioni dell’orologio vengono registratenella memoria. Questa procedura richiede alcuni minuti.
Altermine, l’HDD e REGISTRATORE DVD è pronto per l’uso.
1. Collegare il cavo RF come indicato a pagina 22.
(Collegamento dell’HDD e REGISTRATORE DVDal televisore utilizzando
un cavo RF e un cavoScart).
Per utilizzare il cavo HDMI (non forniti indotazione), collegare il cavo
prima di inserirlo nella presa oppure dopo aver completato la procedura
“impostazione Plug and Play”. Non collegare il cavo HDMI mentre e in
corso la procedura “impostazione Plug and Play”.
Press
1
Touche 2
Drücken Sie 3
Pulse 4
Premere 5
Druk op 6
Tryck 7
Tryk 8
Paina 9
Trykk 0
MACROVISION
2. Inserire la spina dell’HDD e REGISTRATORE DVD nella presa di
corrente. La scritta “AUTO” sul display anteriore inizierà a lampeggiare.
3. Premere un ▲▼ tasto numerico per selezionare la lingua.
4. Per avviare la Ricerca automatica, premere il tasto OK.
5. Selezionare “Paese” usando i tasti ▲▼, ◄► per selezionare la propria
nazione.
• Fare riferimento alle abbreviazioni seguenti quando si seleziona
“Paese”.
A(Austria)
NL(Netherlands)
S(Sweden)
PL(Poland)
B(Belgium)
I(Italy)
CH(Swiss)
CZ (Czech)
DK(Denmark)
N(Norway)
TR(Turkey)
Altro
FIN(Finland)
P(Portugal)
GR(Greece)
D(Deutschland)
E(Spain)
HU(Hungary)
Verrà avviata la configurazione automatica.
Sì
34_ configurazione del sistema
No
Selezione Paese
A
• L’HDD e REGISTRATORE DVD cerca le stazioni utilizzandol’ elenco
delle preferenze preimpostate corrispondente alla nazione
selezionata.
English
Français
Deutsch
Español
Italiano
Nederlands
Svensk
Dansk
Suomi
Norsk
MP52H
NL
S
B
I
CH
CZ
DK
N
TR
Altro
PL
FIN
P
GR
D
E
HU
6. La ricerca automatica dei canali viene avviata.
• Il numero di stazioni memorizzate automaticamente dall’HDD e
REGISTRATORE DVD dipende dal numero di stazioni trovate.
7. Una volta completata la ricerca automatica dei canali, entro 10 secondi
viene avviata la funzione impostazione orologio auto. Per avviare subito
lafunzione impostazione orologio auto, premere il tasto OK.
Ricerca automatica canali completata.
Premere il tasto [OK] per impostare
l’orologio automatico.
OK
8. Attendere fino a quando appaiono automaticamente la data e l’ora. Per
uscire dalla funzione impostazione orologio auto, premere il tasto
MENU.
 Ora il registratore HDD/DVD è pronto per l’uso. L’”impostazione Plug
and Play” è completata. Può essere modificata attraverso il menu di
preimpostazione manuale delle stazioni “Imposta canale - Sintonia
Manuale”. (vedere pagina 37)
Attendere, prego. Impostazione dell’orologio in corso...
Se si desidera uscire dall’impostazione dell’orologio,
premere il tasto [MENU].
 Per eseguire la funzione di Ricerca automatica, tenere premuto il tasto
STOP ( ) dell’unità per 10 secondi o più mentrel’ unità è spenta e non
è inserito alcundisco.
9. Controllare la data e l’ora.
• Se è : corretta, premere il tasto OK. La data e l’oraverranno salvate.
Se non si preme il tasto OK, ladata e l’ora verranno salvate
automaticamentedopo 5 secondi.
• Se è : errata, immettere l’ora, i minuti, il giorno, il mese e l’anno.
corretti utilizzando i tasti ▲▼, ◄► oppure i tastinumerici.
Al termine, premere il tasto OK. La data el’ora verranno salvate.
Le impostazioni dell’orologio possono essere modificate
manualmente inqualsiasi momento.
Impostazione Orologio
m.
g.
a.
Gen
01
2009
h.
12
min.
Auto
00
Si
Martedì
Italiano _35
CONFIGURAZIONE DEL SISTEMA
M
configurazione del sistema
IMPOSTAZIONE DELL’OROLOGIO
È possibile impostare l’ora corrente.
Questa o perazione è indispensabile per programmare leregistrazioni.
1. Con l’unità in modo Stop, premere il tasto MENU.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Configurazione, quindi premere il
tasto OK o ►.
3. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Sistema, quindi premere il tasto
OK o ►.
HDD & DVD RECORDER
HDD
Libreria
Reg. progr.
Gestione Disco
Configurazione
Configurazione
Sistema
|
Imposta canale
|
Lingua
|
|
Audio
|
Video
|
1
Controllo genitori
|
Registrando
4. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Impostazione Orologio, quindi
premere il tasto OK o ►.
Premere i tasti ▲▼◄► per inserire l’ora, i minuti, il giorno, il mese e
l’anno. Per immettere direttamente la data, utilizzare i tasti numerici.Il
giorno della settimana viene visualizzato automaticamente.
5. Premere il tasto OK. La data e l’ora verranno salvate.
Se non si preme il tasto OK, le impostazioni non verranno salvate.
M
mSPOSTA
sSELEZIONA
rRITORNA
eESCI
HDD & DVD RECORDER
HDD
Libreria
Reg. progr.
Gestione Disco
Configurazione
Sistema
|
Impostazione Orologio
Spegn. auto
: No
|
Risparmio energetico
: No
|
Anynet+ (HDMI CEC)
: Sì
|
|
Registraz. DivX®
 Per impostare la funzione Ora automatica, è necessario che il cavo RF
sia collegato. (Vedere pagina 22)
 L’HDD e REGISTRATORE DVD imposta automaticamente l’orologio in
base alsegnale orario trasmesso dai canali PR1-PR5. Per disattivare la
funzione Impostazione orologio auto, selezionare No.
mSPOSTA
sSELEZIONA
rRITORNA
HDD & DVD RECORDER
HDD
eESCI
Impostazione Orologio
Libreria
Reg. progr.
Gestione Disco
Configurazione
m.
g.
a.
Gen
01
2009
h.
12
min.
Auto
00
Si
Martedì
<SPOSTA
sSELEZIONA
rRITORNA
eESCI
IMPOSTA CANALE
Ricerca automatica
Questa funzione consente di impostare manualmente su Antenna o Cavo il sintonizzatore dell’HDD e
REGISTRATORE DVD, a seconda del dispositivo collegato al jack di ingresso dell’antenna durante la
configurazione iniziale.
1. Con l’unità in modo Stop, premere il tasto MENU.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Configurazione, quindi premere il
tasto OK o ►.
3. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Imposta canale, quindi premere il
tasto OK o ►.
HDD & DVD RECORDER
HDD
Libreria
Reg. progr.
|
Sintonia Manuale
|
Gestione Disco
Configurazione
mSPOSTA
36_ configurazione del sistema
Imposta canale
Ricerca automatica
sSELEZIONA
rRITORNA
eESCI
4. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Ricerca automatica, quindi premere il tasto OK o ►.
Verrà visualizzato il messaggio “I dati andranno perduti. [OK]: CONTINUA, [RETURN]: ESCI.”
5. Premere il tasto OK, quindi premere i tasti ▲▼◄► per selezionare il Paese.
• L’HDD e REGISTRATORE DVD cerca le stazioniutilizzando l’elenco delle preferenze preimpostate
corrispondente alla nazione selezionata. (Vedere pagina 34)
6. Premere il tasto OK. Verrà avviata la scansione automatica dei canali.
• Viene effettuata la scansione della prima banda di frequenza e la prima stazione trovata vienevisualizzata e
memorizzata. Quindi, l’HDD e REGISTRATORE DVD cerca la seconda stazione, e così via.
• Il numero di stazioni memorizzate automaticamente dall’HDD e REGISTRATORE DVD dipende dal numero di
stazioni trovate.
 Premere il tasto OK per arrestare la scansione automatica.
Sintonia Manuale
È possibile aggiungere manualmente i canali non trovati con la funzione Auto Channel Search (Ricerca
automatica dei canali).
E’ inoltre possibile eliminare i canali nondesiderati. È possibile programmare l’ordine dei canali.
Per effettuare l’impostazione, seguire i passi da 1 a 3 in “Impostazione
automatica” a pagina 36.
4. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Sintonia Manuale, quindi premere
il tasto OK o ►.
PR
01
02
03
04
05
06
07
CH
002
004
-----------
Sintonia Manuale
Nome
decoder
---No
---No
--------------------------
Sistema
L/L’
L/L’
-/-/-/-/-/-
5. Premere i tasti ▲▼ per selezionare un PR (Programma) che si desidera
modificare, eliminare o cambiare quindi premere il tasto COLORE.
Selezionare Modif., Elimina o Swap.
Modif.
Elimina
Swap
• In caso di modifica (Modif.) (tasto ROSSO (A)) : È possibile
aggiungere o modificare informazioni PR (programma).
Sintonia Manuale
Dopoavere modificato le informazioni sul PR (CH, Nome, decoder,
PR
01
MFT, Sistema), selezionare salva, quindi premere il tasto OK.
CH
002
- CH : Consente di sintonizzare il canale utilizzando i tasti ◄►.
Nome
---decoder
No
- Nome : Visualizza il nome della stazione rilevato automaticamente
MFT
nel segnale di trasmissione.
Sistema
L/L’
Se nonrilevato, è possibile modificare il nome utilizzando itasti
Salva
mSPOSTA sSELEZIONA
▲▼◄►.
- decoder : Se questa opzione è attivata, è possibile registrare icanali
criptati utilizzando un decoder esterno.
Prima di attivare l’opzione, consultare la sezione sul collegamento di un decoder esterno a pagina 24.
- MFT (Sintonizzazione manuale della frequenza) : Consentedi sintonizzare con facilità la frequenza del
canale utilizzando itasti ◄►.
- Sistema : E’ possibile selezionare il sistema di trasmissione del canale ricevibile (B/G o L/L’).
• In caso di eliminazione (Elimina) (tasto VERDE (B)) : le informazioni sul canaledel PR (programma)
selezionato verranno rimosse.
• In caso di scambio (Swap) (tasto GIALLO (C)) : possibile scambiare le informazioni sul canale di due PR
(programmi).
Ad esempio,per scambiare PR2 e PR5, selezionare Swap su PR2 epremere il tasto OK su PR5.
Italiano _37
CONFIGURAZIONE DEL SISTEMA
M
configurazione del sistema
IMPOSTAZIONE DELLE OPZIONI DELLA LINGUA
Se le opzioni della lingua sono state impostate in precedenza, queste vengono visualizzate automaticamente ogni volta
che si guarda un film.
1. Con l’unità in modo Stop, premere il tasto MENU.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Configurazione, quindi premere il
tasto OK o ►.
3. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Lingua, quindi premere il tasto OK
o ►.
Verrà visualizzato il menu di impostazione della lingua.
4. Premere i tasti ▲▼ per selezionare la lingua desiderata, quindi premere
il tasto OK o ►.
• Audio : Per la lingua audio del disco.
• Sottotitolo : Per i sottotitoli del disco.
• Menu del Disco : Per i menu del disco.
• Menu : Per i menu a schermodell’HDD e REGISTRATORE DVD.
HDD & DVD RECORDER
HDD
Libreria
Reg. progr.
Gestione Disco
Lingua
Audio
: Original
|
Sottotitolo
: Automatica |
Menu del Disco
: Italiano
|
Menu
: Italiano
|
Configurazione
mSPOSTA
sSELEZIONA
rRITORNA
eESCI
5. Premere i tasti ▲▼ per selezionare la linguadesiderata, quindi premere il tasto OK 2 o ►.
M
 Se la lingua selezionata non è registrata sul disco, viene selezionata la lingua originale pre-registrata.
 La lingua selezionata appare solo se èsupportata dal disco.
IMPOSTAZIONE DELLE OPZIONI DI SISTEMA
Questa funzione permette di configurare il sistema.
1. Con l’unità in modo Stop, premere il tasto MENU.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Configurazione, quindi premere il
tasto OK o ►.
3. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Sistema, quindi premere il tasto
OK o ►.
4. Premere i tasti ▲▼ per selezionare l’opzione di sistema desiderata,
quindi premere il tasto OK o ►.
HDD & DVD RECORDER
HDD
Libreria
Reg. progr.
Gestione Disco
Configurazione
mSPOSTA
Sistema
|
Impostazione Orologio
Spegn. auto
: No
|
Risparmio energetico
: No
|
Anynet+ (HDMI CEC)
: Sì
|
Registraz. DivX®
sSELEZIONA
rRITORNA
|
eESCI
5. Premere i tasti ▲▼ per selezionare la voce desiderata, quindi premere il tasto OK o ►.
Impostazione Spegnimento automatico
Questa funzione spegne automaticamente l’HDD e REGISTRATORE DVD se non viene premuto alcun tasto
per il periodo di tempo selezionato.
1. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Spegn. auto, quindi premere il
tasto OK o ►.
HDD & DVD RECORDER
HDD
Libreria
Sistema
Impostazione Orologio
|
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare la voce desiderata, quindi premere il
Spegn. auto
: No
No
Reg. progr.
|
Risparmio energetico
: No
2 Ore
tasto OK o ►.
Gestione Disco
|
Anynet+ (HDMI CEC)6 Ore
: Sì
Configurazione Registraz. DivX®
• No : Lo spegnimento automatico viene disattivato.
|
• 2 Ore : Il ricevitore DVD-HDD si spegne automaticamente se per 2
ore non vienepremuto alcun pulsante.
mSPOSTA
sSELEZIONA
rRITORNA
eESCI
• 6 Ore : Il ricevitore DVD-HDD si spegne automaticamente se per 6
ore non vienepremuto alcun pulsante.
• Se l’orario di spegnimento, impostato mediante la funzione di spegnimento automatico, scattadurante una
riproduzione o una registrazione, ildispositivo continuerà a funzionare normalmente fino al termine della
riproduzione o della registrazione.
38_ configurazione del sistema
Impostazione risparmio energetico
• Si: Se è impostato su Si e si spegne il registratore HDD e DVD, il
registratore inserisce il modo risparmio energetico e il display del
pannello anteriore si spegne.
• No : Non si imposta su Risparmio energetico, di solito è selezionato il
modo No.
M
 In modo standby con “Modo Risparmio energetico” su On, alcune
Libreria
Sistema
|
Impostazione Orologio
Spegn. auto
: No
|
Risparmio energetico
No
: No
|
Gestione Disco
Anynet+ (HDMI CEC)Si
: Sì
|
Configurazione
Registraz. DivX®
Reg. progr.
mSPOSTA
sSELEZIONA
|
rRITORNA
eESCI
Anynet+ (HDMI CEC)
Anynet+ è una funzione che può essere utilizzata per far funzionare il
registratore con il telecomando di un televisore Samsung, collegando il
REGISTRATORE HDD/DVD al televisore SAMSUNG con un cavo HDMI
(vedere pagina 30~31) (questo è disponibile solo con televisori
SAMSUNG che supportano Anynet+).
1. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Anynet+ (HDMI CEC), quindi
premere il tasto OK o ►. Vengono visualizzate le voci Anynet+ (HDMI
CEC).
HDD & DVD RECORDER
HDD
Libreria
Reg. progr.
Gestione Disco
Configurazione
mSPOSTA
Sistema
|
Impostazione Orologio
Spegn. auto
: No
|
Risparmio energetico
: No
|
Anynet+ (HDMI CEC)No
: Sì
|
|
Registraz. DivX® Si
sSELEZIONA
rRITORNA
eESCI
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Si, quindi premere il tasto OK o ►.
Utilizzo di Anynet+ (HDMI CEC)
1. Collegare il REGISTRATORE HDD/DVD a un televisore Samsung con un cavo HDMI. (Vedere pagine 30~31)
2. Sul REGISTRATORE HDD/DVD impostare Anynet+ (HDMI CEC) su “On” (vedere sopra).
3. Impostare la funzione Anynet+ sulla TV.
n
(Per ulteriori informazioni, vedere il manuale di istruzioni del televisore).
DVDR
Visualizza TV
• Il REGISTRATORE HDD/DVD può essere messo in funzione
Seleziona periferica
utilizzando il telecomando del televisore
Registra
Menu periferica
(tasti del televisore che possono essere utilizzati per controllare il
Funz dispositivo
REGISTRATORE HDD/DVD:
Ricevitore : No
Impostazione
, , , ,
,
, , , ~ )
>Sposta
sEnter
eEsci
• Premendo il tasto Anynet+ sul telecomando del televisore, viene
visualizzato l’OSD a sinistra.
<Menu del televisore>
- Seleziona periferica : utilizzare questa opzione per selezionare il
dispositivo.
- Registra : utilizzare questa opzione per avviare o arrestare la registrazione.
- Menu periferica : ha la stessa funzione del tasto MENU (
DVD.
) sul telecomando del REGISTRATORE HDD/
- Funzionamento dispositivo : ha la stessa funzione del tasto INFO (
REGISTRATORE HDD/DVD.
M
) sul telecomando del
 Premendo il tasto STANDBY/ON del registratore quando si guarda il televisore, la schermata del televisore passa
alla schermata di riproduzione.
 Se viene riprodotto un DVD quando il televisore è spento, il televisore si accende.
 Se il televisore viene spento, il REGISTRATORE HDD/DVD si spegne automaticamente (se il REGISTRATORE HDD/
DVD sta registrando non può essere spento).
 Se durante la riproduzione del DVD l’ingresso HDMI del televisore viene cambiato con uno di un altro tipo
(Composite, Component, RF... ecc.), il registratore HDD / DVD arresta la riproduzione. Il registratore HDD / DVD può
comunque continuare la registrazione sul disco DVD.
Italiano _39
CONFIGURAZIONE DEL SISTEMA
funzioni non sono disponibili. Il segnale da ANT OUT del registratore a
ANT IN del televisore può risultare disturbato. Il segnale non può essere
trasferito da AV2(EXT) a AV1(TV). Per utilizzarlo, impostare il “Modo
Risparmio energetico” su Off. Vedere a pagina 22 e 23.
HDD & DVD RECORDER
HDD
configurazione del sistema
Registrazione DivX(R)
Utilizzare il codice di registrazione per registrare questo HDD e
REGISTRATORE DVD con il formato DivX(R) Video On Demand.
Per maggiori informazioni, visitare ilsito www.divx.com/vod
HDD & DVD RECORDER
HDD
Libreria
Sistema
Impostazione Orologio
Divx video (R) a richiesta
Spegn. auto
: No
Reg. progr.
Anynet+
(HDMI CEC) è XXXXXXXX
: Sì
Il vostro codice
di registrazione
Gestione Disco
Registraz.
Per saperne
di più:DivX®
www.divx.com/vod
Configurazione
OK
sSELEZIONA
40_ configurazione del sistema
rRITORNA
|
|
|
|
eESCI
IMPOSTAZIONE DELLE OPZIONI AUDIO
È possibile collegare l’HDD e REGISTRATORE DVD a un amplificatore esterno o a un impianto Home Theater.
Le opzioni audio consentono di impostare il dispositivoe lo stato dell’audio in base al sistema audio in uso.
Inoltre è possibile impostare la modalità NICAM.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Configurazione, quindi premere il
tasto OK o ►.
3. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Audio, quindi premere il tasto OK o
►.
4. Premere i tasti ▲▼ per selezionare l’opzioneaudio desiderata, quindi
premere il tasto OK o ►.
HDD & DVD RECORDER
HDD
Libreria
Reg. progr.
Gestione Disco
Configurazione
Configurazione
Sistema
|
Imposta canale
|
Lingua
|
|
Audio
|
Video
1
Controllo genitori
mSPOSTA
sSELEZIONA
|
|
Registrando
rRITORNA
eESCI
5. Premere i tasti ▲▼ per selezionare la voce desiderata, quindi premere
il tasto OK o ►.
Uscite Digital
• PCM : Selezionare questa opzione quando non sidispone di un
dispositivo per decodificare isegnali Dolby Digital (o MPEG-2). Durantela
riproduzione di una traccia audio DolbyDigital (o MPEG-2), l’audio viene
convertitoin un segnale PCM Stereo.
• Bitstream : Genera tracce audio Dolby Digital (oMPEG-2) sotto forma di
flussi di bit. Selezionare questa opzione quando ilricevitore o
l’amplificatore AV dispone diun decoder Dolby Digital (o MPEG-2).
HDD & DVD RECORDER
HDD
Libreria
Reg. progr.
Gestione Disco
DTS
: PCM
PCM
Bitstream : No
|
|
DRC
: Si
|
NICAM
: Si
|
Configurazione
mSPOSTA
M
Audio
Uscite Digital
sSELEZIONA
rRITORNA
eESCI
 L’impostazione Uscita digitale viene applicata a entrambe le tracce audio
Dolby Digital e MPEG-2. Alle tracce audio LPCM viene sempre applicata
l’ opzione PCM. Questo a prescindere dall’ impostazione Uscita digitale.
 Assicurarsi di selezionare l’opzione Uscita digitale corretta, altrimenti la traccia audio risulterà assente o molto
disturbata.
DTS
• No : Non genera alcun segnale DTS. Selezionare questa opzione quando
il ricevitore o l’amplificatore AV non dispone di un decoder DTS.
• Si : Con le tracce DTS, genera tracce DTS Bitstream tramite l’uscita
audio digitale. Selezionare questa opzione quando il ricevitore
(o l’amplificatore AV) dispone di un decoder DTS.
M
 Quando si riproduce una traccia audio DTS, l’audio non viene generato
dall’uscita audio AV.
HDD & DVD RECORDER
HDD
Libreria
Reg. progr.
Audio
Uscite Digital
DTS
DRC
Gestione Disco
No
Si
NICAM
: PCM
|
: No
|
: Si
|
: Si
|
Configurazione
mSPOSTA
sSELEZIONA
rRITORNA
eESCI
Italiano _41
CONFIGURAZIONE DEL SISTEMA
1. Con l’unità in modo Stop, premere il tasto MENU.
configurazione del sistema
DRC
Questa opzione si attiva solo se viene rilevato unsegnale Dolby Digital.
• Si : Quando la traccia audio di un film viene riprodotta a basso volume
o tramite altoparlanti più piccoli, il sistema applica lacompressione
appropriata per rendere piùchiaro l’audio ed evitare aumenti
improvvisi del volume.
• No : Consente di riprodurre l’audio con lagamma dinamica standard.
HDD & DVD RECORDER
HDD
Libreria
Reg. progr.
Audio
Uscite Digital
DTS
DRC
Gestione Disco
NICAM
No
Si
: PCM
|
: No
|
: Si
|
: Si
|
Configurazione
mSPOSTA
sSELEZIONA
rRITORNA
eESCI
NICAM
I programmi NICAM si dividono in 3 tipi. NICAM Stereo, NICAM Mono e
Bilingue (trasmissione in un’altra lingua). I programmi NICAM sono
sempre accompagnati da una trasmissione audio monofonica
standard. È possibile selezionare l’audio desiderato attivando o
disattivando l’opzione NICAM.
• Si : NICAM mode
• No : Impostare questa opzione solo per registrare l’audio monofonico
standard durante una trasmissione NICAM, se l’audiostereofonico risulta
disturbato a causa dellecattive condizioni di ricezione.
42_ configurazione del sistema
HDD & DVD RECORDER
HDD
Libreria
Reg. progr.
Gestione Disco
Audio
Uscite Digital
: PCM
|
DTS
: No
|
DRC
: Si
|
NICAM
: Si
|
Configurazione
mSPOSTA
sSELEZIONA
No
Si
rRITORNA
eESCI
IMPOSTAZIONE DELLE OPZIONI VIDEO
Questa funzione consente di configurare le impostazioni video.
L’uso di queste funzioni dipende dal tipo di disco in fase di riproduzione. Con alcuni tipi di disco, queste funzioni non
possono essere utilizzate.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Configurazione, quindi premere il
tasto OK o ►.
3. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Video, quindi premere il tasto OK o
►. Verrà visualizzato il menu di impostazione delvideo.
4. Premere i tasti ▲▼ per selezionare l’opzione video desiderata, quindi
premere il tasto OK o ►.
HDD & DVD RECORDER
HDD
Libreria
Reg. progr.
Gestione Disco
Configurazione
Configurazione
Sistema
|
Imposta canale
|
Lingua
|
|
Audio
|
Video
|
1
Controllo genitori
|
Registrando
mSPOSTA
sSELEZIONA
rRITORNA
eESCI
5. Premere i tasti ▲▼ per selezionare la vocedesiderata, quindi premere il
tasto OK o ►.
Aspetto TV
Aseconda del tipo di televisore in uso, èpossibile regolare
l’impostazione dello schermo (rapporto larghezza/altezza).
• 4:3 Letter Box : Selezionare questa opzione per utilizzare il massimo
rapporto larghezza/altezza 16:9 fornitodal DVD, anche se si usa un televisore
con un rapporto 4:3. In cima e in fondo allaschermata appaiono barrenere.
• 4:3 Pan-Scan : Selezionare questa opzione per vedere la porzione
centrale del formato 16:9 con un televisore di dimensioni tradizionali.
(Laparte alle estremità sinistra edestra dell’ immagine del filmviene tagliata.)
• 16:9 Breed : È possibile vedere l’intera immagine in 16:9 sul televisore
con schermo panoramico.
HDD & DVD RECORDER
HDD
Libreria
Reg. progr.
Gestione Disco
Configurazione
mSPOSTA
Video
4:3 Letter: 4:3
BoxLetter Box |
|
4:3 Pan-Scan
Riduzione rumore 3D
: No
16:9
Breed
Uscita video
: Component |
Aspetto TV
: Interlacciato |
Uscita component
BD Wise
: No
|
Risoluzione HDMI
: 576p
|
sSELEZIONA
rRITORNA
eESCI
Riduzione rumore 3D (riduzione delrumore per immagini in rapidomovimento)
• No : Normale
• Si : Riduce i disturbi garantendo immagini piùchiare (per la registrazione).
HDD & DVD RECORDER
HDD
Libreria
Reg. progr.
Video
: 4:3 Letter Box |
Aspetto TV
Riduzione rumore 3D
No
Si
Uscita video
Gestione Disco
Configurazione
mSPOSTA
: No
|
: Component
|
Uscita component
: Interlacciato |
BD Wise
: No
|
Risoluzione HDMI
: 576p
|
sSELEZIONA
rRITORNA
eESCI
Italiano _43
CONFIGURAZIONE DEL SISTEMA
1. Con l’unità in modo Stop, premere il tasto MENU.
configurazione del sistema
Uscita video
I collegamenti RGB o video Component consentono diottenere
immagini di alta qualità. L’uscita video RGB èdisponibile collegando il
jack scart (AV1), mentre l’ uscitavideo component è disponibile
collegando il jackcomponent (Y, PB, PR). È possibile selezionare un
solosegnale di uscita alla volta.
• Component
• RGB
HDD & DVD RECORDER
HDD
Libreria
Reg. progr.
Video
Aspetto TV
: 4:3 Letter Box |
Riduzione rumore 3D
: No
|
: Component |
Component
Uscita component RGB
: Interlacciato |
|
BD Wise
: No
Uscita video
Gestione Disco
Configurazione
Risoluzione HDMI
mSPOSTA
sSELEZIONA
|
: 576p
rRITORNA
eESCI
In modo Component, è possibile impostare l’uscitavideo su Progressiva
o Interlacciata.
Quando il cavo HDMI (non forniti indotazione) non e collegato, i jack di uscita video disponibili sono come
segue.
Jack Video Output disponibili
Impostazione
Modo Component
Modo RGB
|
°
R, G, B
°
|
Composite
|
°
|
|
Jack Output
Component Output
(Y, PB, PR)
Scart AV1
Composite Video out
M
 Quando viene collegato il cavo HDMI (non fornito), l’uscita RGB non è in funzione. L’uscita video è impostata su
Component.
USCITA COMPONENT (SCANSIONE PROGRESSIVA)
Questa funzione è disponibile quando l’uscita video è di tipo Component.
Questa impostazione consente di selezionare il modo progressivo. Per
visualizzare il ‘modo di scansione progressiva’, collegare innanzitutto il
cavo Component. (Vedere pagina 26) Assicurarsi che i cavi Component
siano collegati correttamente.
HDD & DVD RECORDER
HDD
Libreria
Reg. progr.
Gestione Disco
Configurazione
• Progressivo
Viene visualizzato il messaggio “Mantenere il modo progressivo?
mSPOSTA
Ripristinare dopo 10 secondi”. Selezionare “Sì” per tornare al modo
progressivo.
• Interlacciato
Viene visualizzato il messaggio “Mantenere il modo interlacciato?
Ripristinare dopo 10 secondi”. Selezionare “Sì” per tornare al modo interlacciato.
M
Video
Aspetto TV
: 4:3 Letter Box |
Riduzione rumore 3D
: No
|
Uscita video
: Component
|
Uscita component Interlacciato
: Interlacciato |
|
BD Wise
: No
Progressivo
|
Risoluzione HDMI
: 576p
sSELEZIONA
rRITORNA
 Quando il cavo HDMI (non forniti indotazione) e collegato, questa schermata non viene visualizzata.
44_ configurazione del sistema
eESCI
BD Wise (solo prodotti Samsung)
BD Wise è la funzione di interconnettività Samsung di ultima generazione.
Quando i prodotti Samsung con BD-Wise vengono collegati tra di loro tramite HDMI, viene impostata
automaticamente la risoluzione ottimale.
• Si : La risoluzione originale del disco DVD viene inviata direttamente al
televisore.
• No : La risoluzione di uscita viene stabilita in base alla risoluzione
impostata in precedenza, indipendentemente da quella del disco.
HDD & DVD RECORDER
HDD
Libreria
Reg. progr.
Gestione Disco
Configurazione
M
: 4:3 Letter Box |
Riduzione rumore 3D
: No
|
Uscita video
: Component
|
Uscita component
: Interlacciato |
BD Wise
: No
|
: 576p
|
No
Risoluzione HDMI Si
sSELEZIONA
rRITORNA
eESCI
 Se si vuole cambiare la risoluzione in BD Wise, si deve prima impostare BD Wise su No.
 Se si disattiva BD Wise, la risoluzione del televisore collegato verrà automaticamete regolata sulla sua risoluzione massima.
 Se il lettore è collegato a un dispositivo che non supporta BD Wise, non è possibile utilizzare la funzione BD Wise.
 Per un corretto funzionamento di BD Wise, impostare ogni menu BD Wise del lettore e del televisore su Sì.
Risoluzione HDMI
Questa impostazione è utilizzata quando l’unità è collegata mediante HDMI a dispositivi di visualizzazione
(televisori, proiettori, ecc.).
• BD Wise : Seleziona automaticamente la risoluzione ottimale in base al
televisore che supporta BD Wise. (La voce di menu BD Wise
viene visualizzata solo se BD Wise è impostato su Si)
• 576p : 720 x 576
• 720p : 1280 x 720
• 1080i : 1920 x 1080
• 1080p : 1920 x 1080
HDD & DVD RECORDER
HDD
Libreria
Reg. progr.
Video
: 4:3 Letter Box |
Aspetto TV
Riduzione rumore 3D
Uscita video
Gestione Disco
Configurazione
Uscita component
BD Wise
Risoluzione HDMI
mSPOSTA
sSELEZIONA
|
: No
: Component
576P
: Interlacciato
720P
1080i
: No
1080P
: 576p
rRITORNA
|
|
|
|
eESCI
Output selection
• Collegare il REGISTRATORE HDD/DVD al televisore mediante HDMI.
Impostare l’ingresso del televisore su HDMI.
M
 La voce di menu BD Wise viene visualizzata solo se BD Wise è impostato su Si
La funzione BD Wise è abilitata solo se i prodotti Samsung compatibili con BD Wise sono collegati tra di loro mediante il cavo HDMI.
 La scansione progressiva si attiva automaticamente quando l’interfaccia HDMI è collegata (assicurarsi che sul
pannello anteriore del REGISTRATORE HDD/DVD sia indicato HDMI).
 Consultare il Manuale utente del televisore per sapere se l’apparecchio in uso supporta la scansione progressiva.
Nel caso in cui sia supportata, attenersi alle indicazioni del Manuale utente del televisore per definire le impostazioni
della scansione progressiva nel sistema di menu del televisore.
 Questo menu di risoluzione HDMI supporta solo risoluzioni televisive che possono venire visualizzate.
 Le risoluzioni disponibili per l’uscita HDMI dipendono dal televisore o dal proiettore collegato. Per ulteriori
informazioni, consultare il Manuale utente del televisore o del proiettore.
 Quando la risoluzione viene modificata, la visualizzazione di un’immagine normale può richiedere alcuni secondi.
Italiano _45
CONFIGURAZIONE DEL SISTEMA
mSPOSTA
Video
Aspetto TV
configurazione del sistema
IMPOSTAZIONE DEL CONTROLLO GENITORI
Z
La funzione Controllo genitori funziona con i DVD ai quali è stato assegnato un livello di blocco e consente all’utente di
controllare i tipi di DVD guardati dai membridella famiglia. Esistono 8 diversi livelli di blocco.
1. Con l’unità in modo Stop, premere il tasto MENU.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Configurazione, quindi premere il
tasto OK o ►.
3. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Controllo genitori, quindi premere
il tasto OK o ►.
Quando si usa l’HDD e REGISTRATORE DVD per la prima volta, viene
visualizzato il messaggio”Impostare Password”.
4. Digitare una password a 4 cifre utilizzando i tasti numerici del
telecomando. Verrà visualizzato il messaggio “Confermare la
password”. Digitare nuovamente la password.
HDD & DVD RECORDER
HDD
Libreria
Reg. progr.
Gestione Disco
Configurazione
Configurazione
Sistema
|
Imposta canale
|
Lingua
|
|
Audio
|
Video
Controllo genitori
1
mSPOSTA
sSELEZIONA
|
|
Registrando
rRITORNA
eESCI
Se si dimentica la password
1. Rimuovere il disco.
2. sul pannello di controllo per 10 o più secondi PLAY/PAUSE (&) sul pannello di controllo per 10 o più secondi.
Informazioni sui livelli di regolazione
Libreria
Reg. progr.
Gestione Disco
Configurazione
Controllo genitori
Livelli di blocco
: Livello7
No
Cambia Password Livello8 (Adulti)
Livello7
Livello6
Livello5
Livello4
Livello3
Livello2
|
|
►
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare il livello di regolazione desiderato,
quindi premere il tasto OK o ►.
Ad esempio, se si seleziona il livello 6, i dischi che contengono i livelli 7
e 8 non verranno riprodotti. I numeri più alti indicano che i programmi
sono adatti solo a un pubblico adulto.
HDD & DVD RECORDER
HDD
◄
1. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Livelli di blocco, quindi premere il
tasto OK o ►.
mSPOSTA
sSELEZIONA
rRITORNA
eESCI
Informazioni sulla modifica della password
1. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Cambia Password, quindi
premere il tasto OK o ►.
2. Digitare una password a 4 cifre utilizzando i tasti numerici del
telecomando. Verrà visualizzato il messaggio “Confermare la
password”.
HDD & DVD RECORDER
HDD
Libreria
Reg. progr.
Controllo genitori
Livelli di blocco
Cambia Password
: Livello7
|
|
Gestione Disco
Configurazione
3. Digitare nuovamente la password utilizzando i tasti numerici del
telecomando.
mSPOSTA
M
 Dopo aver impostato i Livelli di blocco, è possibile cambiare la password.
46_ configurazione del sistema
sSELEZIONA
rRITORNA
eESCI
IMPOSTAZIONE DELLE OPZIONI DI REGISTRAZIONE
Creazione automatica dei capitoli
CVKL
(Modo V)
Un DVD-Video consiste di ‘Titoli’e ‘Capitoli’. Quando si registra un programma, esso crea un Titolo.
Utilizzando questa funzione, il Titolo sarà suddiviso in Capitoli.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Registrando, quindi premere il
tasto OK o ►.
3. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Creatore capitoli, quindi premere il
tasto OK o ►.
HDD & DVD RECORDER
DVD-RW(V)
Libreria
Reg. progr.
Gestione Disco
No
Si
: No
|
: 6 Ore
|
Registrazione EZ
: No
|
Compatibilità V-Mode
: No
|
Ora Modo EP
Configurazione
4. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Si o No, quindi premere il tasto OK
mSPOSTA
o ►.
• No : Selezionare questa opzione per disattivarela creazione
automatica dei capitoli.
• Si : Selezionare questa opzione per attivare lacreazione automatica dei capitoli.
Per uscire dal menu premere il tasto EXIT (
Registrando
Creatore capitoli
sSELEZIONA
rRITORNA
eESCI
).
5. Premere il tasto REC per avviare la registrazione.
(Consultare la pagina 72 per impostare la velocità di registrazione) Viene visualizzato il messaggio “Creare il
menu capitolo dopo questa registrazione?”.
6. Premere i tasti ▲▼ per selezionare OK, quindi premere il tasto OK.
• Il nuovo capitolo viene creato in base al modo registrazione selezionato. In modo XPe SP il capitolo avrà una
durata di circa 5 minuti che possono arrivare fino a circa 15 minuti in modo LP e EP.
7. Premere il tasto STOP (
) per terminare laregistrazione.
8. Per visualizzare i titoli creati, finalizzare il disco (vedere pagina 98) e premere il tasto TITLE MENU. Verrà
visualizzato il menu dei titoli.
• Utilizzando un disco DVD+RW, generalmente non è necessario eseguire la finalizzazione.
9. Per visualizzare i capitoli creati, selezionare il Titolo desiderato e premere il tasto DISC MENU.
Verrà visualizzato il menu del capitolo relativo al Titolo selezionato.
J
 La funzione di creazione automatica dei capitoli non può essere utilizzata in modo Registrazione programmata o
quando si spegne l’unità.
Impostazione dell’ ora nel modo EP
È possibile selezionare una delle quattro modalità di registrazione
premendo ripetutamente il tasto REC MODE.
HDD & DVD RECORDER
HDD
Libreria
In modo EP(Extended Play, riproduzione estesa), è possibile impostare
il tempo di registrazione a 6 o 8 ore.
• 6 Ore
• 8 Ore
Reg. progr.
Gestione Disco
Registrando
Creatore capitoli
: No
|
6 Ore
Registrazione EZ 8 Ore
: 6 Ore
|
: No
|
Compatibilità V-Mode
: No
|
Ora Modo EP
Configurazione
mSPOSTA
sSELEZIONA
rRITORNA
eESCI
Italiano _47
CONFIGURAZIONE DEL SISTEMA
1. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Configurazione, quindi premere il
tasto OK o ►.
configurazione del sistema
Registrazione EZ
CVKL
(Modo V)
Questa funzione permette di eseguire automaticamente l’inizializzazione
e la finalizzazione un disco.
HDD & DVD RECORDER
HDD
Libreria
1. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Registrazione EZ, quindi premere
il tasto OK o ►.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Si, quindi premere il tasto OK o ►.
Per uscire dal menu premere il tasto EXIT ( ).
3. Inserire un disco.
Se il disco è nuovo viene inizializzato automaticamente.
Reg. progr.
Gestione Disco
Registrando
: No
|
Ora Modo EP
: 6 Ore
|
Registrazione EZ No
Si
Compatibilità V-Mode
: No
|
: No
|
Creatore capitoli
Configurazione
mSPOSTA
sSELEZIONA
rRITORNA
eESCI
4. Premere il tasto REC.
5. La funzione Registrazione EZ esegue automaticamente la finalizzazione del disco alle seguenti condizioni.
• Premendo il tasto OPEN/CLOSE sul REGISTRATORE HDD/DVD dopo aver registrato almeno il 70% del
disco. Il vassoio si apre dopo che il disco è stato finalizzato.
• La funzione indicata sopra è disponibile solo se è stato inserito un disco DVD-RW(V), DVD+R o DVD-R.
M
 Se si inserisce un nuovo disco DVD-RW, questo viene formattato in modo V dopo l’inizializzazione automatica.
 Se è stato inserito un nsuovo disco DVD+RW, questo viene formattato automaticamente.
 Selezionando No eseguire manualmente l’inizializzazione (vedere a pagina 69) e la finalizzazione del disco nel menu
Gestione dischi (vedere a pagina 98).
 La lunghezza della registrazione varia a seconda del modo di registrazione (vedere pagine 49~50)
Compatibilità V-Mode
Questa funzione riguarda l’impostazione per la selezione dell’audio
durante la registrazione di trasmissioni NICAM STEREO (Multiaudio)sull’HDD. Non viene influenzata dalla registrazione diretta di un
programma sul DVD.
• No : Sia “Dopplo L” che “Dopplo R” della trasmissione multi-audio
vengono registratisull’HDD. I titoli registrati sull’HDD con questo tipo di
configurazione non possono essere copiati su dischi DVD-R o DVD-RW
(modo V).
• Si : Sia “Dopplo L” che “Dopplo R” della trasmissione multi-audio
vengono registratisull’HDD. I titoli registrati sull’HDD con questotipo di
impostazione non possono essere copiatisu DVD-R o DVD-RW (modo V).
Le opzioni “Dopplo L” e “Dopplo R” possono essere selezionate da
“Selezione opzione audio”.
HDD & DVD RECORDER
HDD
Libreria
Reg. progr.
Gestione Disco
Registrando
: No
|
Ora Modo EP
: 6 Ore
|
Registrazione EZ
: No
|
Compatibilità V-Mode
No
: No
|
Creatore capitoli
Configurazione
mSPOSTA
Si
sSELEZIONA
rRITORNA
eESCI
HDD & DVD RECORDER
HDD
Libreria
Reg. progr.
Gestione Disco
Configurazione
Registrando
Creatore capitoli
: No
|
Ora Modo EP
: 6 Ore
|
Registrazione EZ
: No
|
Compatibilità V-Mode
: Si
|
Selezione opzione audio
Dopplo L : Dopplo L
|
Dopplo R
mSPOSTA
48_ configurazione del sistema
sSELEZIONA
rRITORNA
eESCI
riproduzione
Questa sezione illustra le funzioni di riproduzionedi base, secondo il tipo di disco.
Prima di riprodurre un disco, leggere le seguenti informazioni.
CODICE DELLA REGIONE (SOLO DVD-VIDEO)
2
ALL
LOGO DEI DISCHI CHE È POSSIBILE RIPRODURRE
STEREO CREATOR
Dolby Digital
Stereo
DTS
Sistema PAL nel Regno unito,
in Francia, Germania, ecc.
Digital Audio
DivX
MP3
TIPI DI DISCHI CHE POSSONO ESSERE RIPRODOTTI
Tipo di disco
DVD-VIDEO
AUDIO-CD
Contenuto del
logo del disco
Contenuti
registrati
Forma del disco
Un lato (12cm)
240 min.
VIDEO
Due lati (12cm)
480 min.
AUDIO
AUDIO
JPEG
Immagine JPEG
MP3
Audio MP3
DivX
Film DivX
Durata max della riproduzione
Un lato (8cm)
80 min.
Due lati (8cm)
160 min.
Un lato (12cm)
74 min.
Un lato (8cm)
20 min.
Un lato (12cm)
–
Un lato (8cm)
–
Un lato (12cm)
–
Un lato (8cm)
–
Un lato (12cm)
–
Un lato (8cm)
–
Italiano _49
RIPRODUZIONE
Sia l’HDD e REGISTRATORE DVD sia i dischi sono codificati in base alla regione. Per poter riprodurre il disco, i
codici dellaregione devono corrispondere.
Se i codici non corrispondono, ildisco non viene riprodotto. Il codice della regione di questo HDD e
REGISTRATORE DVD è stampato sul retro dell’apparecchiatura.
riproduzione
Tipo di disco
Contenuto del
logo del disco
Contenuti
registrati
Forma del disco
Durata max della riproduzione
1 ora. (XP: Qualità eccellente)
DVD-RAM
Un lato(12cm)
2 ore (SP: Qualità standard)
(4,7GB)
4 ore (LP: Lunga durata)
AUDIO
6 o 8 ore (EP: Esteso)
VIDEO
2 hr. (XP: Qualità eccellente)
Due lati (12cm)
4 ore (SP: Qualità standard)
(9,4GB)
8 ore (LP: Lunga durata)
12 o 16 ore (EP: Esteso)
1 ora. (XP: Qualità eccellente)
DVD-RW
AUDIO
VIDEO
12cm (4,7GB)
2 ore (SP: Qualità standard)
4 ore (LP: Lunga durata)
6 o 8 ore (EP: Esteso)
1 ora. (XP: Qualità eccellente)
Un lato(12cm)
(4,7GB)
DVD-R
2 ore (SP: Qualità standard)
4 ore (LP: Lunga durata)
AUDIO
6 o 8 ore (EP: Esteso)
VIDEO
1 ora. 50 min (XP: Qualità eccellente)
Due lati (12cm)
(8,5GB)
3 ore 40 min (SP: Qualità standard)
7 ore 20 min (LP: Lunga durata)
11 o 14 ore 40 min (EP: Esteso)
1 ora. (XP: Qualità eccellente)
DVD+RW
AUDIO
VIDEO
12cm (4,7GB)
2 ore (SP: Qualità standard)
4 ore (LP: Lunga durata)
6 o 8 ore (EP: Esteso)
1 ora. (XP: Qualità eccellente)
Un lato(12cm)
(4,7GB)
DVD+R
2 ore (SP: Qualità standard)
4 ore (LP: Lunga durata)
AUDIO
6 o 8 ore (EP: Esteso)
VIDEO
1 ora. 50 min (XP: Qualità eccellente)
Due lati (12cm)
(8,5GB)
3 ore 40 min (SP: Qualità standard)
7 ore 20 min (LP: Lunga durata)
11 o 14 ore 40 min (EP: Esteso)
CD-R/-RW
DVD-RAM/-RW/-R
50_ riproduzione
JPEG
MP3
DivX
–
–
Dischi non riproducibili
•
•
•
•
•
•
Video DVD con un codice di regione diverso da “2” o “ALL”
Dischi DVD-R da 3,9 GB di authoring.
DVD-RAM/-RW (modo VR) con registrazione non conforme allo standard di registrazione video.
Dischi DVD±R/DVD-RW (V) che sono stati registrati e non finalizzati nel registratore di un altro costruttore.
Dischi DVD-ROM/PD/MV, ecc
CVD/CD-ROM/CDV/CD-G/CD-I
M
 Questo HDD e REGISTRATORE DVD supporta solo dischi compatibili con lo standard DVD-RAM Versione 2.0.
si eseguono o perazioni specifiche, come lamodifica dell’angolo di visualizzazione o la regolazione del rapporto
larghezza/altezza. Le informazioni dettagliate sui dischi sono stampante sulla confezione. Consultarle qualora
necessario.
 Non utilizzare dischi sporchi. Sporcizia, graffi, impronte, polvere o depositi di fumo di sigaretta sulla superficie
diregistrazione possono rendere il disco inservibile.
 I dischi DVD-RAM/±RW/±R potrebbero non essere riproducibili su alcuni lettori DVD, a seconda dellettore, del disco
e delle condizioni di registrazione.
 I dischi sui quali sono registrati programmi NTSC non possono essere registrati con questo HDD e REGISTRATORE
DVD.
RIPRODUZIONE DI UN DISCO
1. Premere il tasto OPEN/CLOSE.
2. Inserire delicatamente un disco nel vano, con l’etichetta rivolta verso l’alto.
3. Premere il tasto OPEN/CLOSE per chiudere il vano deldisco.
• Il vano del disco dell’HDD e REGISTRATORE DVD sichiude e la riproduzione del disco viene avviata
automaticamente.
• Il registratore HDD e DVD non riproduce automaticamente i dischi dopo l’accensione.
• Se si accende il registratore con un disco inserito, l’ unitàsi attiva e passa in modalità di arresto.
• Per avviare la riproduzione, premere il tasto PLAY ( ).
• Se si desidera avviare automaticamente la riproduzione quando si accende l’unità con un disco inserito,
accendere l’unità utilizzando il tasto PLAY ( ).
4. Premere il tasto STOP (
) per arrestare la riproduzione.
M
 Quando si interrompe la riproduzione del disco, l’HDD e REGISTRATORE DVD mantiene inmemoria il punto in cui è
J
 Non spostare l’HDD e REGISTRATORE DVD durante la riproduzione perché il discopotrebbe subire danni.
stata interrotta. Premendo nuovamente il tasto PLAY ( ) lariproduzione riprende esattamente dal punto diarresto.
(Ameno che il disco sia stato rimosso, oHDD e REGISTRATORE DVD sia stato scollegato o il tasto STOP ( ) sia
stato premuto due volte.)
 Premere il tasto OPEN/CLOSE per aprire ochiudere il vano del disco.
 Non spingere il vano del disco mentre èaperto o chiuso. In caso contrario, il prodottopotrebbe subire danni.
 Non collocare oggetti estranei sopra oall’interno del vano del disco.
 Alcune funzioni potrebbero essere disabilitateo funzionare in modo diverso, a seconda deltipo di disco. In questo
caso, consultare leistruzioni stampate sulla custodia del disco.
 Fare attenzione che i bambini noninseriscano le dita nel vano del disco durantela chiusura dello sportello.
 Inserire un solo disco DVD alla volta. L’inserimento di due o più dischi nonconsente la riproduzione e può provocare
danni all’HDD e REGISTRATORE DVD.
Italiano _51
RIPRODUZIONE
 Le funzioni di riproduzione e/o registrazione potrebbero non essere disponibili con alcuni tipi di disco oppure quando
riproduzione
USO DEL MENU DISCO E DEL TITLE MENU (MENU TITOLI)
Alcuni dischi contengono un sistema di menu che consente di selezionare funzioni speciali per i titoli, i capitoli, le tracce
audio, i sottotitoli, le anteprime dei film, le informazioni sui personaggi, ecc.
Per dischi DVD-VIDEO
• Menu disco : Premere il tasto DISC MENU per accedere al menu del disco.
• Passare al menu relativo all’o perazione di riproduzione che si desidera eseguire.
• È possibile selezionare la lingua audio, i sottotitoli e le altre funzioni disponibili sul disco.
• Menu titolo : Premere il tasto TITLE MENU per accedere al menu titoli del disco.
• Utilizzare questo tasto se il disco contiene più titoli.
Alcuni dischi potrebbero non supportare questa funzione.
Z
Per dischi HDD/DVD-RAM/±RW/±R
SXCVKL
• Lista titoli
Premere il tasto TITLE LIST. La lista titoli semplifica la selezione di un titolo. Poiché la lista titolifa riferimento alle
informazioni registratesul disco, i titoli eliminati non potrannopiù essere riprodotti.
• Sequenza brani (HDD/DVD-RAM/-RW(VR))
Premere il tasto PLAY LIST. Si riferisce a un’unità di riproduzione creata selezionando lescene desiderate nella
lista titoli. Quando si sceglie una sequenza brani,vengono riprodotte tutte le sceneselezionate dall’utente. Al
termine, la riproduzione si interrompe. Poiché la sequenza brani contiene solo leinformazioni necessarie per
riprodurreuna determinata scena, anche se sielimina la sequenza brani, leregistrazione originale viene conservata.
(solo modo VR)
UTILIZZO DEI TASTI DI RIPRODUZIONE CORRELATI
Ricerca attraverso un capitolo o unbrano
SZXCVBKL
Durante la riproduzione, premere il tasto SEARCH (
HDD/DVD-VIDEO/
DVD-RAM/±RW/±R
) sul telecomando.
X2X4X8
 X 16  X 32  X 128
DivX
X2X4X8
AUDIO CD (CD-DA)
X2X4X8
• È possibile effettuare la ricerca del programma in ordine inverso.
• Tenendo premuti i tasti SEARCH (
) lariproduzione viene effettuata alla velocità prossoefinita di X4.
Rilasciando i tasti SEARCH (
) la riproduzione viene effettuata alla velocità normale.
• Per tornare alla velocità di riproduzione normale, premere il tasto PLAY ( ).
M
 Durante la ricerca in avanti(X 2) con disco HDD/DVD-VIDEO/DVD-RAM/±RW/±R l’audio è attivo.
(Durante il modo di scansione (ricerca) con disco DivX l’audio è assente).
 La velocità indicata in questa funzione può essere diversa dalla velocità reale di riproduzione.
52_ riproduzione
Come saltare capitoli, titoli o marker
SZXCVBKL
Durante la riproduzione, premere il tasto SKIP (
) sul telecomando.
Riproduzione a velocità rallentata
SZXCVKLD
Nella modalità di pausa, premere sul telecomando i tasti di SEARCH (
).
• Se si preme il tasto SEARCH ( ),
 1/2 Œ  1/4 Œ  1/8
• Se si preme il tasto SEARCH ( ),
 1/2 Œ  1/4 Œ  1/8
• Per tornare alla velocità di riproduzione normale, premere nuovamente il tasto PLAY (
).
) durante la modalità di pausa, il disco viene riprodotto a
Tenendo premuti i tasti SEARCH (
velocitàrallentata: Lento 2 della velocità normale. Quando il tasto viene rilasciato, viene ripristinata la pausa.
M
 La velocità indicata in questa funzione può essere diversa dalla velocità reale di riproduzione.
 Nei dischi DivX la riproduzione rallentata funziona solo in avanti.
Riproduzione fotogramma per fotogramm
SZXCVKLD
Premere i tasti SKIP ( , ) del telecomando in modalità pausa.
• Ogni volta che si preme il tasto, viene visualizzato un nuovo fotogramma.
Premendo il tasto SKIP ( ) viene attivato il fotogramma precedente.
Premendo il tasto SKIP ( ) viene attivato il fotogramma successivo.
• Per tornare alla velocità di riproduzione normale, premere nuovamente il tasto PLAY (
M
).
 Nei dischi DivX la riproduzione rallentata funziona solo in avanti.
Italiano _53
RIPRODUZIONE
• Se si preme il tasto SKIP ( ),
si sposta all’inizio del capitolo, del titolo o del marker (HDD/DVD-RAM/DVD-RW (modo VR)).
Premendo nuovamente il tasto dopo 3 secondi, ritorna all’inizio del capitolo, del titolo o del marker
precedente (HDD/DVD-RAM/DVD-RW(modo VR)).
• Se si preme il tasto SKIP ( ),
si passa al capitolo, alla traccia o all’indicatore successivi (HDD/DVD-RAM/-RW (modo VR)).
riproduzione
UTILIZZO DEL TASTO INFO
Le funzioni INFO consentono di accedere con facilità a un titolo, un capitolo, una traccia o un orario per cercare una
determinata scena.
È anche possibile modificare le impostazioni dell’audio e dei sottotitoli eimpostare altre opzioni, Angolo, Ripeti, Zoom.
Passaggio diretto a una scena tramite INFO
SZXCVKLD
Utilizzare questa funzione se si desidera passare ad un determinato
titolo o capitolo o a una determinata ora.
1. Premere il tasto INFO durante la riproduzione.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Ricerca, quindi premere il tasto
OK o ►.
3. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Titolo, Capitolo o tempo.
4. Premere i tasti ◄► o i tasti da numerici per selezionare la scena
desiderata, quindi premereil tasto OK.
Se si ricerca un’ora, inserire l’ora nella sequenza di ore/minuti/secondi
usando i tasti numerici.
Quindi premere il tasto OK .
M
 Con alcuni tipi di disco, questa funzione nonpuò essere utilizzata. Se si
DVD-VIDEO
t Ricerca
O Sottotitolo
Q Audio
z Angolo
P Ripeti
v Zoom
>SPOSTA
Ricerca
w Titolo
‘ Capitolo
x tempo
<CAMBIA
Info
|
Nessuno
ENG 2 D 5.1 CH
1/1
No
No
sSELEZIONA
|
Info
1/3
1/40
00:00:37
sSELEZIONA
sta utilizzando unCD audio (CD-DA) oppure un disco MP3/JPEG, queste
opzioni potrebbero non esserossoisponibili, a seconda del tipo di disco
inuso.
 Alcuni dischi non supportano la funzione diricerca per orario.
 Per disattivare il display, premere il tasto RETURN.
SELEZIONE DELLA LINGUA DEI SOTTOTITOLI
ZD
Seleziona una delle lingue dei sottotitoli registrate suldisco.
Questa funzione può essere attivata anche premendo il tasto SUBTITLE sul telecomando.
1. Premere il tasto INFO durante la riproduzione.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Sottotitolo.
3. Premere i tasti ◄► per selezionare la lingua desiderata per i sottotitoli.
M
 La schermata dei sottotitoli può variare aseconda del tipo di disco.
 Alcuni dischi permettono di selezionare solo la lingua del menu del disco.
54_ riproduzione
SELEZIONE DELLE TRACCE AUDIO E DEI CANALI AUDIO
SZXCKLD
Seleziona una delle tracce audio registrate sul disco. Serve anche per selezionare i canali audio.
Questa funzione può essere attivata anche premendo il tasto AUDIO sul telecomando.
1. Premere il tasto INFO durante la riproduzione.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Audio.
M
RIPRODUZIONE
3. Premere i tasti ◄► per selezionare la tracciaaudio o il canale audio desiderato, quindi premereil tasto OK.
 Le tracce audio o i canali audio possono variare in quanto sono specifiche del disco.
 Alcuni dischi permettono di selezionare lalingua audio solo per il menu del disco.
MODIFICA DELL’ANGOLATURA DI RIPRESA
Z
Se un DVD-VIDEO contiene varie angolature di una determinata ripresa, è possibile selezionare la funzione Angolazione.
1. Premere il tasto INFO durante la riproduzione.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Angolo.
3. Premere i tasti ◄► per selezionare l’angolo desiderato.
M
 Questa funzione dipende dal disco e potrebbe non essere disponibile su tutti i DVD.
 Se il DVD non è stato registrato con un sistema di angolatura a più telecamere,questa funzione non può essere
utilizzata.
 Visualizza l’angolo corrente e il numero totale di angoli.
RIPETIZIONE DELLA RIPRODUZIONE
Riproduzione ripetuta
SZXCVKLD
Questa funzione può essere attivata anche premendo il tasto REPEAT sul telecomando.
1. Premere il tasto INFO durante la riproduzione.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Ripeti.
3. Premere i tasti ◄► per selezionare No, A-B, titolo o capitolo che si desidera riprodurre ripetutamente, quindi
premere il tasto OK.
M
 La ripetizione dei capitoli non è supportata dai dischi HDD/DVD-RAM/-RW (modo VR) e dai dischi DVD±R e DVD-RW
(modo Video) non finalizzati.
 È possibile inoltre attivare la riproduzione normale premendo il tasto EXIT (
).
Italiano _55
riproduzione
Ripeti A-B
SZXCVKL
1. Premere il tasto INFO durante la riproduzione.
A-B >
Ripeti
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Ripeti.
3. Premere i tasti ◄► per selezionare A-B, quindi premere il tasto OK.
4. Premere il tasto OK nel punto iniziale (A) della ripetizione e premerlo
nuovamente in corrispondenza del punto finale (B).
Viene avviata la riproduzione della sezione A-B.
M
>CAMBIA
sSELEZIONA
 Se si imposta il punto (B) prima che siano trascorsi cinque secondi, verrà visualizzato l’indicatore di divieto ( ).
 E’ anche possibile attivare la funzione Riproduzione normale premendo il tasto EXIT (
).
 I dischi audio CD (CD-DA) e MP3 e i dischi DivX non supportano la funzione Repeat A-B (Ripetizione A-B).
INGRANDIMENTO
SZXCVKL
1. Premere il tasto INFO durante la riproduzione.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Zoom, quindi premere il tasto OK
o ►. Viene visualizzato ( ).
3. Premere i tasti ▲▼◄► per spostarsi sull’area daingrandire.
4. Premere il tasto OK.
Le dimensioni della schermata vengono raddoppiate.
Premendo nuovamente il tasto OK le dimensioni della schermata
diventano di quattro volte maggiori rispetto a quelle normali.
HDD/DVD-VIDEO/DVD-RAM/±RW/±R
M
dimensione normale → X2 → X4 → X2 → dimensione normale
 Se la registrazione viene effettuata in modo EP, la funzione Zoom non può essereutilizzata, a meno che la
registrazione nonsia in modo V.
56_ riproduzione
USO DEGLI INDICATORI
SXC
(Modo VR)
È possibile impostare degli indicatori in corrispondenza delle scene che si desidera riprodurre di nuovo. In questo modo, è
possibile riprendere la riproduzione della scena a partire dal punto contrassegnato.
Impostazione dei marker
1. Premere il tasto MARKER durante la riproduzione.
Indicatore
01 02 -- -- -- -- -- -- -- --
N:2
3. Premere i tasti ► per passare alla posizionesuccessiva.
4. Premere di nuovo il tasto OK quando appare lascena desiderata.
• Viene visualizzato il numero 02 e la scena vienememorizzata.
• I dischi HDD, DVD-RAM o DVD-RW (modo VR) hanno la funzione
<SPOSTA
sPLAY
rRITORNA
Cancella
Indicatore al posto della funzione Favorito. Poiché le scenevengono
visualizzate sotto forma di pagine diverse, ènecessario numerarle.
Se il disco che si sta utilizzando è codificato con Disc Protection (Protezione disco) o è un DVD-RAM, gli
indicatori non possono essere néimpostati né eliminati. È possibile effettuare solo lariproduzione.
Riproduzione di un indicatore
1. Premere il tasto MARKER durante la riproduzione.
2. Premere i tasti ◄► per selezionare una scenacontrassegnata.
3. Premere il tasto OK o PLAY ( ) per avviare lariproduzione della scena selezionata.
• Premendo il tasto SKIP ( ) si torna all’ iniziodell’indicatore. Premendo di nuovo il tasto entro3 secondi, si
torna all’inizio della sezionecontrassegnata dall’indicatore precedente.
• Premendo il tasto SKIP ( ) si passaall’ indicatore successivo.
Eliminazione di un indicatore
1. Premere il tasto MARKER durante la riproduzione.
2. Premere i tasti ◄► per selezionare una scenacontrassegnata.
3. Per cancellare il marker selezionato, premere il tasto ROSSO(A).
• Se si elimina un indicatore durante lariproduzione di un HDD/DVD-RAM/
-RW(modo VR), gli indicatori vengono rinumerati.
Ad esempio, se il settimo contrassegno vienecancellato dopo averne registrati dieci, inumeri dei contrassegni
successivi all’ottavosi sposteranno indietro di uno e l’ottavodiventerà il settimo.
Italiano _57
RIPRODUZIONE
2. Premere il tasto OK in corrispondenza della scenadesiderata.
• Viene visualizzato il numero 01 e la scena vienememorizzata.
riproduzione
USO DEI FAVORITI
ZCVKL
(Modo V)
Impostazione dei segnalibri
1. Premere il tasto MARKER durante la riproduzione.
Favorito
1
2
2. Premere il tasto OK in corrispondenza della scenadesiderata.
• Viene visualizzato il numero 1 e la scena vienememorizzata.
-
-
-
-
-
-
-
--
3. Premere i tasti ► per passare alla posizione successiva.
4. Premere di nuovo il tasto OK quando appare lascena desiderata. Viene
visualizzato il numero 2 e la scena vienememorizzata.
• Ripetere questa procedura per contrassegnare lealtre scene.
• È possibile contrassegnare fino a 10 scene.
M
<SPOSTA
 Quando il vano del disco viene aperto epoi chiuso, l’elenco dei favoriti scompare.
Riproduzione di un favorito
1. Premere il tasto MARKER durante la riproduzione.
2. Premere i tasti ◄► per selezionare una scenafavorita.
3. Premere il tasto OK o PLAY (
) per avviare lariproduzione della scena selezionata.
Eliminazione di un favorito
1. Premere il tasto MARKER durante la riproduzione.
2. Premere i tasti ◄► per selezionare una scenafavorita.
3. Premere il tasto ROSSO(A) per eliminare il segnalibro selezionato.
58_ riproduzione
sPLAY
Cancella
rRITORNA
RIPRODUZIONE DI UN CD/MP3 AUDIO
Tasti sul telecomando utilizzati per la riproduzione di CD audio (CD-DA)/ MP3
2
3
2
5
5 9
6
10
11
7
8
REPEAT
1
Tasto SKIP (
) : Per passare alla pagina
precedente o successiva.
2
Premere il tasto SEARCH (
) : Riproduzione
veloce (X2, X4, X8) (solo CD audio)
3
Tasto STOP (
4
Tasto PAUSE (
5
Tasto PLAY (
selezionata.
6
: Seleziona una traccia (brano).
7
Tasto ROSSO(A) :
• Crea una sequenza brani o va alla sequenza brani.
• Select All (Seleziona tutto) : MP3, CD-DA
• Copy (Copia) : MP3
• CD Import (Importazione CD) : CD audio
8
Tasto VERDE (B) : seleziona l’ordine (solo dischi MP3)
9
Tasto OK : Riproduce la traccia (brano) selezionata.
10
Tasto GIALLO (C) : seleziona il modo di riproduzione
(REPEAT)
) : Arresta una traccia (brano).
) : Mette in pausa la riproduzione.
), OK : Riproduce la traccia (brano)
11 Tasto BLU (D) : seleziona i contenuti (solo dischi MP3)
Riproduzione di un CD audio (CD-DA)
1. Inserire il CD audio (CD-DA) nel vano del disco.
• Viene visualizzato il menu audio CD (CD audio) e le tracce (brani) vengono riprodotte automaticamente.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare la traccia(brano) da ascoltare, quindi premere il tasto OK.
Elementi della schermata Audio CD(CD audio) (CD-DA)
➀
CD
Q TRACK01
Lista musica
1/10
N.
➁
➂
➃
Q TRACK01
Lunghez
4:19
002 TRACK02
Titol
3:57
003 TRACK03
3:57
  ►   00:02:22
004 TRACK04
4:03
I TRACK01
005 TRACK05
4:09
006 TRACK06
5:08
007 TRACK07
3:31
Modif.
Modo Riproduz
#/$ Precedente/Pagina successiva a Indicatore
eESCI
➄
➅
Traccia corrente (brano) : Visualizza il numero
dellatraccia in fase di riproduzione.
Visualizza i tasti disponibili e il tempo di riproduzione che
corrisponde alla parte che viene riprodotta in un
determinato momento.
Visualizza il tipo file e il nome file correnti.
Visualizza i tasti disponibili.
Visualizza l’indice di riproduzione corrente e ilnumero
totale di tracce.
Visualizza la lista tracce (elenco brani).
Italiano _59
RIPRODUZIONE
1
4
1
PAUSE
riproduzione
Riproduzione di un disco MP3
1. Inserire un disco MP3 nel vassoio del disco.
• Viene visualizzato il menu
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Libreria, quindi premere il tasto OK o ►.
3. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Musica, quindi premere il tasto OK o ►.
4. Premere i tasti ▲▼ per selezionare la traccia che sidesidera ascoltare, quindi premere il tasto OK.
Elementi della schermata MP3
➀
CD
Q Song 1.mp3
Lista musica
1/9
N.
Titol
Dimens
Y ROOT
➁
➂
➃
►
00:02:22
9 Song 1.mp3
E ROOT
Modif.
Q Song 1.mp3
3.8 MB
002 Song 2.mp3
3.8 MB
003 Song 3.mp3
5.1 MB
004 Song 4.mp3
Ordina
5.2 MB
006 Song 6.mp3
10.3 MB
#/$ Precedente/Pagina successiva a Indicatore
➅
9.2 MB
005 Song 5.mp3
Modo Riproduz
➄
Contenuto
eESCI
Traccia corrente (brano): Visualizza il nome della
traccia in fase di riproduzione.
Visualizza i tasti disponibili e il tempo di riproduzione che
corrisponde alla parte che viene riprodotta in un
determinato momento.
Visualizza i tasti disponibili e il tempo di riproduzione che
corrisponde alla parte che viene riprodotta in un determinato
momento.
Visualizza i tasti disponibili.
Visualizza l’indice di riproduzione corrente e ilnumero
totale di tracce.
Visualizza l’elenco delle tracce (elenco canzoni).
Ripetizione di CD (CD-DA) e MP3
Questa funzione può essere attivata anche premendo il tasto REPEAT sul telecomando. Durante la
riproduzione, premere ripetutamente il tasto REPEAT per selezionare la modalità di ripetizione desiderata.
1. Premere il tasto GIALLO (C) durante la riproduzione della Lista musica.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare la modalità di riproduzione
desiderata, quindi premere il tasto OK o ►.
• Normale (CD (CD-DA)/MP3) : Le tracce vengonoriprodotte
nell’ordine in cui sono registrate sul disco.
•
Ripeti traccia (CD (CD-DA)/MP3)
•
Ripeti cartella (MP3)
•
Ripeti tutto (CD (CD-DA)/MP3)
•
Casuale (CD (CD-DA)/MP3) : L’opzione Casuale consente di
riprodurre le tracce di un disco in ordinecasuale.
60_ riproduzione
CD
Q TRACK01
Lista musica
1/10
N.
  ►   00:02:22
I TRACK01
Modif.
Titol
Q TRACK01
Lunghez
4:19
002 TRACK02
3:57
003 TRACK03
3:57
004 TRACK04
Normale
4:03
005 TRACK05
Ripeti traccia
4:09
006 TRACK06
Ripeti tutto
5:08
007 TRACK07
Casuale
3:31
Modo Riproduz
#/$ Precedente/Pagina successiva a Indicatore
eESCI
Importazione CD
o
1. Premere il tasto ROSSO (A) durante la riproduzione della Lista musica.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Importaz. CD, quindi premere il
tasto OK o ►.
4. Premere i tasti ►▲▼ per selezionare i supporti di destinazione, quindi
premere il tasto OK.
• È possibile creare una nuova cartella premendo il tasto VERDE (B).
5. Premere il tasto ROSSO(A) per selezionare Avvia copia.
Viene visualizzato il messaggio “N° voci : x”.
6. Premere i tasti ◄► per selezionare Inizio, quindi premere il tasto OK.
La copia dei file viene avviata.
• Per annullare il processo di copiatura, premere il tasto EXIT ( ).
M
 Il formato di un file mp3 dopo l’importazione è:
Velocità di trasmissione 128kbps
2 canali (stereo)
frequenza di campionamento 44KHz
Lista musica
1/10
N.
►
Importaz.
CD  00:02:22
IElenco
TRACK01
Nuovo
Sequenza brani
Seleziona tutto
Titol
Q TRACK01
Lunghez
4:19
002 TRACK02
3:57
003 TRACK03
3:57
004 TRACK04
4:03
005 TRACK05
4:09
006 TRACK06
5:08
007 TRACK07
3:31
Modif.
Modo Riproduz
#/$ Precedente/Pagina successiva a Indicatore
CD
Voci selezionate:
eESCI
Importaz. CD
Disponibile:
Sorg. : DVD
In : HDD
E HDD
001 TRACK01
002 TRACK02
9 CDDA
8 3.84MB
003 TRACK03
004 TRACK04
005 TRACK05
006 TRACK06
Avvia copia
Ordina
Seleziona tut.
#/$ Precedente/Pagina successiva a Indicatore
CD
Voci selezionate: 9.68MB (2)
In : HDD
E HDD
Spazio libero
001: 236623
TRACK01 MB
N° voci : 1 002
/ 2 TRACK02
Nome file : 003
Song
1.CDA
TRACK03
8 3.84MB
eESCI
Importaz. CD
Disponibile: 236724MB
Sorg. Copiatura
: DVD
in corso...
9 CDDA
Deselez tutto
004 TRACK04
33%
005 TRACK05
006 TRACK06
 I DTS CDDA e i dischi protetti da copia non possono essere importati.
Avvia copia
Nuova cartella
eESCI
Nuovo elenco
oA
È possibile registrare fino a 30 tracce in un elenco brani.
CD
1. Premere il tasto ROSSO (A) durante la riproduzione della Lista musica.
N.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Nuovo Elenco, quindi premere il
tasto OK o ►.
3. Premere i tasti ▲▼ per selezionare i brani nell’ordine in cui si desidera
ascoltarli, quindi premere il tasto OK.
• Se si è inserito nella sequenza un brano pererrore, premere i tasti
►▲▼ per selezionare ilbrano, quindi premere il tasto OK.
4. Per memorizzare la sequenza di brani, premere il tasto ROSSO(A).
Viene creata una nuova Sequenza brani.
Crea Lista riproduzione
Titolo
N.
Sequenza brani
001 TRACK01
001 TRACK10
002 TRACK02
002 TRACK08
003 TRACK03
003 TRACK04
004 TRACK04
004 TRACK07
005 TRACK05
006 TRACK06
007 TRACK07
Salva
mSPOSTA
Lista musica
sAGG.
rRITORNA
CD
eESCI
Sequenza brani
U
q
N.
Titol
Lunghez
Y SEQUENZA BRANI
E PLAYLIST01
  ►   00:00:00
Y SEQUENZA BRANI
mSPOSTA
sSELEZIONA
a Indicatore
eESCI
Italiano _61
RIPRODUZIONE
3. Premere i tasti ▲▼ per selezionare il file che si desidera copiare, quindi
premere il tasto MARKER finché non appare un segno di spunta.
• Se non si vuole copiare una delle voci contrassegnate dal segno di
spunta, selezionare semplicemente questa voce e premere il tasto
MARKER per deselezionarlo finché il segno di spunta non scompare.
CD
Q TRACK01
riproduzione
Sequenza brani
oA
1. Premere il tasto ROSSO (A) durante la riproduzione della Lista musica.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Sequenza brani, quindi premere il
tasto OK o ►.
CD
Sequenza brani
U
q
N.
Titol
Lunghez
Y SEQUENZA BRANI
E PLAYLIST01
3. Premere i tasti ▲▼ per selezionare la cartella della sequenza brani
desiderata, quindi premere il tasto OK.
Le tracce selezionate vengono riprodotte automaticamente.
  ►   00:02:22
Y SEQUENZA BRANI
mSPOSTA
sSELEZIONA
a Indicatore
eESCI
Elimina sequenza brani
oA
1. Premere il tasto ROSSO (A) durante la riproduzione della Lista musica.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Sequenza brani, quindi premere il
tasto OK o ►.
3. Premere i tasti ▲▼ per selezionare la Sequenza brani che si desidera
cancellare.
4. Premere il tasto ROSSO(A).
5. Premere i tasti ◄► per selezionare Sì, quindi premere il tasto OK.
La sequenza brani selezionata viene cancellata.
M
CD
Sequenza brani
U
1/2
q
N.
Titol
Y
Lunghez
SEQUENZA BRANI
E PLAYLIST01
Eliminare?
E PLAYLIST02
  ►   00:00:00
l PLAYLIST01
Elimina
<SPOSTA
Sì
No
Modif. seq.
sSELEZIONA
Nuovo Elenco
Lista musica
eESCI
rRITORNA
 Quando il lettore si spegne o apre un file/si scollega, le playlist nel disco o nella memoria USB vengono eliminate.
Passa a Modifica sequenza brani
oA
1. Premere il tasto ROSSO (A) durante la riproduzione della Lista musica.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Sequenza brani, quindi premere il
tasto OK o ►.
3. Premere i tasti ▲▼ per selezionare la Sequenza brani che si desidera
modificare.
4. Premere il tasto VERDE(B) nel modo della sequenza di brani.
CD
N.
Modif. seq. brani
Titolo
N.
Sequenza brani
001 TRACK01
001 TRACK10
002 TRACK02
002 TRACK04
003 TRACK03
003 TRACK06
004 TRACK04
004 TRACK07
005 TRACK05
006 TRACK06
007 TRACK07
Salva
Lista musica
5. Premere i tasti ▲▼ per selezionare i brani nell’ordine in cui si desidera
mSPOSTA
sAGG.
rRITORNA
ascoltarli, quindi premere il tasto OK.
• Se nell’elenco è stato inserito un brano pererrore, premere i tasti ►▲▼ per sele zionare ilbrano, quindi
premere il tasto OK.
6. Per memorizzare la sequenza di brani, premere il tasto ROSSO(A).
L’elenco brani verrà modificato.
62_ riproduzione
eESCI
Passa a lista musica
oA
1. Premere il tasto BLU (D) durante la riproduzione della Sequenza brani.
Viene visualizzato la Lista musica.
CD
Q TRACK04
Sequenza brani
U
1/4
N.
Titol
Lunghez
Y
PLAYLIST01
R
TRACK04
4:03
002
TRACK02
3:57
  ►   00:02:22
003
TRACK06
5:08
I TRACK04
k PLAYLIST01
004
TRACK01
4:19
Nuovo Elenco
Lista musica
eESCI
Utilizzo dell’opzione Ordina
A
Se è necessario cambiare l’ordine in Lista musica, è sufficiente eseguire
le seguenti operazioni.
CD
Q Song 10.mp3
Lista musica
1/10
N.
1. Mentre viene visualizzato il menu dell’elenco, premere il tasto VERDE
(B) per selezionare Ordina.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare la voce desiderata, quindi premere
il tasto OK o ►.
• Nome : in ordine alfabetico
• Dimens : in base alla lunghezza del file audio.
M
Titol
Dimens
Y ROOT
Q Song 10.mp3
►
00:02:22
9 Song 10.mp3
E ROOT
Nome
5.8MB
003 Song 2.mp3
5.1MB
004 Song 3.mp3
Dimens
Modif.
3.8MB
002 Song 1.mp3
9.2MB
005 Song 4.mp3
5.2MB
006 Song 5.mp3
10.3MB
Ordina
Modo Riproduz
#/$ Precedente/Pagina successiva a Indicatore
Contenuto
eESCI
 CD audio (CD-DA) non disponibile.
 È possibile ordinarle secondo il nome e la lunghezza. Reinserendo la Lista musica, la lista viene riordinata nell’ordine
di copia.
Selezione dei contenuto
A
1. Premere il tasto BLU(D) per selezionare Contenuto.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare i contenuti che si desidera
spostare, quindi premere il tasto OK o ►.
CD
Q Song 10.mp3
Lista musica
1/10
N.
Titol
Dimens
Y ROOT
Q Song 10.mp3
3.8MB
002 Song 1.mp3
M
 Questa funzione è possibile solo se il disco contiene i contenuti
selezionati.
 CD audio (CD-DA) non disponibile.
►
00:02:22
003 Song 2.mp3
9 Song 10.mp3
E ROOT
004 Song 3.mp3
005 Song 4.mp3
006 Song 5.mp3
Modif.
Ordina
5.8MB
Titolo 5.1MB
DivX 9.2MB
Musica 5.2MB
10.3MB
Foto(c/musica)
Modo Riproduz
#/$ Precedente/Pagina successiva a Indicatore
Contenuto
eESCI
Riproduzione Simultanea di Musica/Foto
A
È possibile ascoltare la musica mentre si guardano le foto.
1. Premere il tasto BLU (D) per selezionare Contenuti.
CD
Q Song 10.mp3
Lista musica
1/10
N.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Photo(With Music) (Foto (con
musica)), quindi premere OK o il tasto ►.
L’elenco di foto viene visualizzato. (Vedere pagina 64)
M
 Per attivare questa funzione, selezionare il disco che contiene
sia i file musicali che i file foto.
Titolo
Dimens
Y ROOT
Q Song 10.mp3
3.8MB
002 Song 1.mp3
►
00:02:22
9 Song 10.mp3
E ROOT
003 Song 2.mp3
004 Song 3.mp3
005 Song 4.mp3
006 Song 5.mp3
Modif.
Ordina
5.8MB
Titolo 5.1MB
DivX 9.2MB
Musica 5.2MB
10.3MB
Foto(c/musica)
Modo Riproduz
#/$ Precedente/Pagina successiva a Indicatore
Contenuto
eESCI
Italiano _63
RIPRODUZIONE
Modif. seq.
riproduzione
RIPRODUZIONE DI UNA IMMAGINE
G
1. Inserire nel vano del disco un disco JPEG.
• Viene visualizzato il menu.
CD
Image 1.jpg
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Libreria, quindi premere il tasto OK
o ►.
3. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Foto, quindi premere il tasto OK o ►.
• Per visualizzare le 8 immagini successive, premere il tasto SKIP ( ).
• Per visualizzare le 8 immagini precedenti, premere il tasto SKIP ( ).
Lista foto
1/17
ROOT
Image 1.jpg
Image 10.jpg
Image 11.jpg
Image 13.jpg
Image 14.jpg
Image 15.jpg
Image 16.jpg
Modif.
Ordina
Presentazione
#/$ Precedente/Pagina successiva a Indicatore
Contenuto
eESCI
4. Premere i tasti ▲▼◄► per selezionare un’immagine desiderata,
quindi premere il tasto OK.
Proiezione di diapositive
Per effettuare l’impostazione, seguire i passi 1 e 3 indicati sopra.
5. Premere il tasto PLAY ( ).
• Una volta in Lista di foto, è possibile attivare la proiezione di
diapositive anche premendo il tasto GIALLO(C).
Image 1.jpg
1/17
6. Premere il tasto ROSSO(A) per selezionare Velocità.
7. Premere i tasti ▲▼ per impostare la velocità della proiezione
diapositive, quindi premere OK o ►.
La proiezione di diapositive viene avviata e riprodotta alla velocità
selezionata.
• È possibile passare alla Lista foto premendo il tasto GIALLO (C).
Ruota
>FOTO
► PRESENTAZIONE
Zoom
rRITORNA
Image 1.jpg
eESCI
1/17
❖ Interruzione della presentazione
Premere il tasto GREEN(B), STOP (
) o RETURN.
Veloce
Normale
Lento
Velocità
>FOTO
Present. Off
► PRESENTAZIONE
Lista foto
rRITORNA
eESCI
Rotate
Per effettuare l’impostazione, seguire i passi 1 e 3 indicati sopra.
5-1. Premere il tasto VERDE (B) per selezionare Ruota.
6. Premere i tasti ▲▼ per selezionare l’angolo dirotazione, quindi premere
il tasto OK o ►.
• Dopo avere selezionato un angolo di rotazione, questo può essere
modificato premendo il tasto ROSSO(A).
• È possibile passare alla Lista foto premendo il tasto GIALLO(C).
Image 1.jpg
>FOTO
1/17
No
Ruota 90
Ruota 180
Ruota 270
Ruota
Zoom
► PRESENTAZIONE
rRITORNA
eESCI
❖ Per interrompere Ruota
Premere il tasto GREEN(B), STOP (
) o RETURN.
Ruota
Rotazione Off
Lista foto
rRITORNA
64_ riproduzione
eESCI
Zoom
Per effettuare l’impostazione, seguire i passaggi da 1 a 4 a pagina 64.
5-1. Premere il tasto GIALLO(C) per selezionare Zoom.
6. Ogni volta che si preme il pulsante OK, l’immagine viene ingrandita di 4
volte (quattro volte più della dimensione normale).
➞ X2 ➞ X4 ➞ X2 ➞ Normale
• È possibile passare alla Lista foto premendo il tasto GIALLO(C).
RIPRODUZIONE
❖ Per interrompere Zoom
Premere il tasto GREEN(B), STOP (
) o RETURN.
Passa a lista foto
Per effettuare l’impostazione, seguire i passaggi da 1 a 4 a pagina 64.
5-1. Premere il tasto RETURN per passare a Lista foto.
Utilizzo dell’opzione Ordina
Se è necessario cambiare l’ordine in Lista foto, è sufficiente eseguire le
seguenti operazioni.
1. Mentre viene visualizzato il menu dell’elenco, premere il tasto VERDE
(B) per selezionare Ordina.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare la voce desiderata, quindi premere
il tasto OK o ►.
• Nome : in ordine alfabetico
• Dimens : in base alla dimensione del file foto.
M
CD
Image 1.jpg
Lista foto
1/17
ROOT
Image 1.jpg
Image 10.jpg
Image 11.jpg
Image 13.jpg
Nome
Image 14.jpg
Dimens
Image 15.jpg
Image 16.jpg
Modif.
Ordina
Presentazione
#/$ Precedente/Pagina successiva a Indicatore
Contenuto
eESCI
 È possibile ordinarle secondo il nome e le dimensioni. Reinserendo la Lista foto, la lista viene riordinata nell’ordine di
copia.
Selezione dei Contenuto
Per effettuare l’impostazione, seguire i passaggi da 1 a 3 a pagina 64.
1. Premere il tasto BLU(D) per selezionare Contenuto.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare i contenuti che si desidera
spostare, quindi premere il tasto OK o ►.
CD
Image 1.jpg
ROOT
Image 13.jpg
M
 Questa funzione è possibile solo se il disco contiene i contenuti
Modif.
Lista foto
1/17
Image 1.jpg
Image 14.jpg
Ordina
Image 10.jpg
Image 11.jpg
Image 15.jpg
Titolo
DivX
Musica
Image 16.jpg
Foto
Presentazione
#/$ Precedente/Pagina successiva a Indicatore
Contenuto
eESCI
selezionati.
Italiano _65
riproduzione
RIPRODUZIONE DI UN DIVX
N Utilizzo del tasto MENU
1. Inserire un disco DivX nel vano del disco.
• Viene visualizzato il menu
CD
Movie_01.avi
Lista DivX
1/1
N.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Libreria, quindi premere il tasto OK
o ►.
3. Premere i tasti ▲▼ per selezionare DivX, quindi premere il tasto OK o
►.
4. Premere i tasti ▲▼ per selezionare il file avi(DivX), quindi premere il
tasto OK o PLAY ( ).
Titolo
Dimens
001 Movie_01.avi
162.8MB
Y ROOT
3 DivX
E ROOT
Modif.
Ordina
Codif sottot
a Indicatore
Contenuto
eESCI
5. Quando si riproduce un file DivX, è possibileutilizzare le seguenti funzioni. Premendo il tasto STOP ( ) una volta
durante la registrazione viene visualizzata l’elenco dei file; premendolo nuovamente si esce dalla schermata del
menu.
Descrizione delle funzioni DivX
Funzione
Salta scena
Ricerca
Riproduzione avelocità
rallentata
Riproduzionefoto
gramma perfoto
gramma
M
Descrizione
Durante la riproduzione, premere il tasto SKIP (
minuti.
) per spostarsi avanti o indietro di 5
) epremerlo nuovamente per
Durante la riproduzione, premere il tasto SEARCH (
Durante la modalità di pausa o step,premere il tasto SEARCH del telecomando. (Veloce1,
Veloce2, Veloce3)
Nella modalità di pausa ( ), premere il tasto di SEARCH ( ) sul telecomando. La
riproduzione all’indietro a velocità rallentata non è disponibile (1/2, 1/4, 1/8).
Nella modalità di pausa( ), premere il tasto SKIP ( ) sul telecomando. La riproduzione
all’indietro fotogramma per fotogramma non è disponibile.
 Alcuni file DivX creati su un personalcomputer possono non venire riprodotti. Ecco perché tipo di Codec, versione
erisoluzione superiori alle specifiche nonsono supportati.
Codifica sottotitoli DivX
1. Premere il tasto GIALLO (C) nell’elenco di file.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare la lingua supportata per i sottotitoli
DivX, quindi premere il tasto OK.
CD
Movie_01.avi
Lista DivX
1/1
N.
Titolo
Dimens
001 Movie_01.avi
162.8MB
Y ROOT
3 DivX
E ROOT
Modif.
Ordina
Occident. (Windows)
Centrale (Windows)
Greco (Windows)
Cirillico (Windows)
Codif sottot
a Indicatore
66_ riproduzione
Contenuto
eESCI
Occident.
Afrikaans, Basco, Catalano, Danese, Olandese, Inglese, Faeroese, Finlandese, Tedesco,
Francese, Islandese, Indonesiano, Italiano, Malese, Norvegese, Portoghese, Spagnolo, Swahili,
Svedese
Centrale
Inglese, Albanese, Croato, Ceco, Ungherese, Polacco, Rumeno, Serbo (Latino), Slovacco, Sloveno
Greco
Inglese, Greco
Cirillico
Inglese, Azero, Bielorusso, Bulgaro, Kazako, Macedone, Russo, Serbo, Tataro, Ucraino, Uzbeco
 Se la lingua dei sottotitoli viene visualizzata incaratteri spuri, modificare i sottotitoli DivX per laregione appropriata. Se
anche in questo caso nonfunziona, significa che il formato non è supportato.
Utilizzo dell’opzione Ordina
Se è necessario cambiare l’ordine in Elenco DivX, è sufficiente eseguire
le seguenti operazioni.
CD
Movie_01.avi
Lista DivX
1/3
N.
1. Mentre viene visualizzato il menu dell’elenco, premere il tasto VERDE(B)
per selezionare Ordina.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare la voce desiderata, quindi premere
il tasto OK o ►.
• Nome : in ordine alfabetico
• Dimens : in base alla dimensione del file DivX.
M
Titolo
Dimens
001 Movie_01.avi
162.8MB
002 Movie_02.avi
238.2MB
003 Movie_03.avi
118.4MB
Y ROOT
3 DivX
E ROOT
Nome
Dimens
Modif.
Ordina
Codif sottot
Contenuto
a Indicatore
eESCI
 È possibile ordinarle secondo il nome e le dimensioni. Reinserendo la Lista DivX, la lista viene riordinata nell’ordine di
copia.
Selezione dei Contenuto
1. Premere il tasto BLU(D) per selezionare Contenuto.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare i contenuti che si desidera
spostare, quindi premere il tasto OK o ►.
CD
Movie_01.avi
Lista DivX
1/1
N.
Titolo
Dimens
Y ROOT
001 Movie_01.avi
3 DivX
E ROOT
Modif.
162.8MB
Titolo
DivX
Musica
Foto
Ordina
Codif sottot
a Indicatore
M
Contenuto
eESCI
 Questa funzione è possibile solo se il disco contiene i contenuti
selezionati.
Italiano _67
RIPRODUZIONE
M
registrazione
Questa sezione mostra i vari metodi diregistrazione HDD e DVD.
L’unità può registrare su vari tipi di dischi.
Prima diregistrare, leggere le istruzioni seguenti e selezionare il tipo di disco preferito.
DISCHI REGISTRABILI
Questa unità può registrare sui seguenti dischi.
HDD
DVD-RAM
DVD-RW
DVD-R
DVD+RW
DVD+R
• I dischi DVD-RAMs o DVD±RWs sono riscrivibili.
• I dischi DVD±Rs non sono riscrivibili.
Compatibilità tra i registratori Samsung e quelli di altremarche.
Tipo di disco
Formati di
registrazione
DVD-RAM
Modo VR
Registratore
Samsung
X
Registrabile
X
Registrabile
finalizzato
Non registrabile
Modo VR
Altra marca
DVD-RW
Samsung
Modo V
Altra marca
Samsung
Modo V
Altra marca
DVD+RW
–
Registrabile
finalizzato
Non registrabile
non finalizzato
Registrabile
finalizzato
Non registrabile
non finalizzato
Registrabile
finalizzato
Non registrabile
non finalizzato
Non registrabile
finalizzato
Non registrabile
non finalizzato
Registrabile
finalizzato
Non registrabile
non finalizzato
Non registrabile
Samsung
X
In alcuni casi non registrabile
X
In alcuni casi non registrabile
–
Altra marca
68_ registrazione
non finalizzato
Altra marca
Samsung
DVD+R
Ulteriori registrazioni con il
registratore Samsung
Altra marca
Samsung
DVD-R
Finalizzazione
finalizzato
Non registrabile
non finalizzato
In alcuni casi non registrabile
finalizzato
Non registrabile
non finalizzato
In alcuni casi non registrabile
M
 Finalizzazione
- Chiude il disco DVD-RW/±R impedendoulteriori registrazioni.
 Annullamento della finalizzazione
- Questa funzione consente di effettuare ulteriori registrazioni su un disco DVD-RW originariamente registrato con
l’HDD e REGISTRATORE DVD.
- Un disco DVD-RW registrato con DAO (Disc At Once) in un PC non può esserenon finalizzato.
- Non è possibile annullare la finalizzazionedi un disco DVD±R.
FORMATI DI REGISTRAZIONE
Quando si inserisce un disco vergine, viene visualizzato ilseguente messaggio : Poiché le funzioni disponibilipossono
variare in base al tipo di disco, scegliere il discoche più si adatta alle proprie esigenze.
DVD-RAM/+R : la formattazione viene avviata automaticamente.
DVD+RW : da utilizzare dopo aver formattato il disco.
DVD-RW : da utilizzare dopo aver inizializzato il disco.
Se si desidera cambiare il modo VR o V, vedere “Formattazione di un disco” a pagina 98.
DVD-R : La formattazione del disc non è necessaria ed èsupportata solo la registrazione in modo Video.
DVD-RAM/DVD-RW (modo VR)
• Questa modalità consente l’uso di svariate funzioni dimodifica (come l’eliminazione di un intero titolo, l’eliminazione
parziale di un titolo, ecc.).
• Sono disponibili inoltre varie funzioni di modifica delle sequenze brani create.
DVD-RW (modo V)/-R
• Sui dischi DVD-RW/-R, i capitoli vengono creati automaticamente al termine della registrazione in modoVideo. La
lunghezza del capitolo (intervallo tra i capitoli) variaa seconda della modalità di registrazione.
• Modifica semplice (eliminazione di titoli/modifica dei titoli).
DVD+RW
• Nel caso dei dischi DVD+RW non ci sono differenze tra i formati DVD Video (modo V) e DVD-Video Recording
(modo VR).
Italiano _69
REGISTRAZIONE
- Non è possibile annullare la finalizzazionedei dischi DVD-RW registrati in modoVideo su un registratore di marca
diversa.
registrazione
MODALITÀ DI REGISTRAZIONE
Selezionare una delle quattro modalità di registrazione premendo ripetutamente il tasto REC MODE mentrel’unità è in
modalità di arresto, in modo da impostare iltempo di registrazione e la qualità dell’immagine desiderati. In generale, una
maggiore qualitàdell’immagine comporta una riduzione del tempo diregistrazione. In modo FR, viene automaticamente
regolata la modalità di registrazione più adatta, in baseal tempo restante sul disco e alla durata della registrazione
programmata. Questa funzione puòessere selezionata solo in modo XP, SP, LPe EPed èpossibile utilizzarla per la
registrazione programmata.
• DVD-HR773
Tempi di registrazione
Modalità di registrazion
HDD (160GB)
DVD-RAM/±RW/±R
XP
(alta qualità)
Circa 33 ore
Circa 1 ora. Circa 8.5 Mbps
SP
(qualità standard)
Circa 67 ore
Circa 2 ore Circa 4.5 Mbps
LP
(lunga durata)
Circa 133 ore
Circa 4 ore Circa 2 Mbps
Circa 199 ore
Circa 6 ore/ Circa 1.6 Mbps
Circa 264 ore
Circa 8 ore/ Circa 1.2 Mbps
Circa 33 ore ~ 264 ore
Circa 1~8 ore
EP
(estesa)
FR
(Registrazione flessibile)
• DVD-HR775
Tempi di registrazione
Modalità di registrazion
HDD (250GB)
DVD-RAM/±RW/±R
XP
(alta qualità)
Circa 53 ore
Circa 1 ora. Circa 8.5 Mbps
SP
(qualità standard)
Circa 106 ore
Circa 2 ore Circa 4.5 Mbps
LP
(lunga durata)
Circa 211 ore
Circa 4 ore Circa 2 Mbps
Circa 316 ore
Circa 6 ore/ Circa 1.6 Mbps
Circa 421 ore
Circa 8 ore/ Circa 1.2 Mbps
Circa 53 ore ~ 421 ore
Circa 1~8 ore
EP
(estesa)
FR
(Registrazione flessibile)
70_ registrazione
• DVD-HR777
Modalità di registrazion
XP
(alta qualità)
SP
(qualità standard)
LP
(lunga durata)
FR (Registrazione flessibile)
M
DVD-RAM/±RW/±R
Circa 68 ore
Circa 1 ora. Circa 8.5 Mbps
Circa 135 ore
Circa 2 ore Circa 4.5 Mbps
Circa 270 ore
Circa 4 ore Circa 2 Mbps
Circa 405 ore
Circa 534 ore
Circa 68 ore ~ 534 ore
Circa 6 ore/ Circa 1.6 Mbps
Circa 8 ore/ Circa 1.2 Mbps
Circa 1~8 ore
 Il tempo di registrazione può variare inbase alle condizioni specifiche.
 1GB = 1000000000 byte; l’attuale capacità formattata può essere inferiore dato che il firmware interno utilizza una
parte di memoria.
 I dischi DVD±R a doppio strato hanno circa il doppio della capacità dei dischi DVD±R a singolo strato. (Vedere pagina 50)
IMMAGINI NON REGISTRABILI
I video protetti da copia non possono essere registrati suquesto HDD e REGISTRATORE DVD.
Quando l’HDD e REGISTRATORE DVD riceve un segnale di protezione da copia, la registrazione siinterrompe e appare il
seguente messaggio.
Informazioni sui segnali di protezione dacopia
Le trasmissioni televisive che contengono segnali dicontrollo copia possono avere uno dei tre seguenti tipi
disegnale: Copy-Free, Copy-Once e Copy-Never. Perregistrare un programma di tipo Copy-Once, utilizzare
unDVD-RW con CPRM in modo VR, DVD-RAM, HDD.
Tipo di segnale
Media
DVD-RW (Ver.1.1)
DVD-RW (Ver. 1.1)
Copy-Free
Copy-Once
Copy-Never
O
–
–
Modo VR
O
O*
–
Modo V
DVD-R
DVD-RAM (Ver.2.0)
DVD+RW
DVD+R
HDD
O
O
O
O
O
O
O*
–
–
O*
–
–
–
–
–
–
con CPRM
Dopo avere registrato una volta un programma “Copy Once”, non sarà possibile effettuare ulteriori registrazioni.
❖ Protezione del contenuto dei supporti registrabili (CPRM, Content Protection for
Recordable Media)
CPRM è un meccanismo che protegge il contenuto deisupporti registrabili. È supportato da alcuni HDD e
REGISTRATORI DVD, ma da pochi lettori DVD. OgniDVD registrabile vuoto ha un ID univoco a 64 bit
incorporato nella BCA. Quando il contenuto protetto èregistrato sul disco, è possibile cifrarlo con un
codificatore C2 a 56 bit (Cryptomeria) derivato dall’ID del DVD.
Durante la riproduzione, l’ID viene letto dalla BCA e utilizzato per generare la chiave che consentirà didecifrare
il contenuto del disco.
Se il contenuto deldisco viene copiato su un altro supporto, l’ID saràassente o sbagliato e i dati non potranno
essere decifrati.
Italiano _71
REGISTRAZIONE
EP
(estesa)
Tempi di registrazione
HDD (320GB)
registrazione
REGISTRAZIONE IMMEDIATA
SXCVKL
Prima di iniziare
1. Verificare che il disco abbia spazio sufficiente per la registrazione.
2. Premere il tasto HDD o DVD. Se si seleziona DVD, premere il tasto OPEN/CLOSE e inserire il disco registrabile
nel vano del disco. Premere il tasto OPEN/CLOSE per chiudere il vano deldisco. Attendere fino a quando
l’indicazione LOAD scompare dal display del pannello frontale.
Registrazione del programma TV che si sta guardando
) o numerici per selezionare il programma
1. Premere i tasti PROG (
corrente che si desidera registrare.
Modo Registrazione
SP(35:12)
2. Premere ripetutamente il tasto REC MODE (oppure il tasto REC
MODE e poi i tasti ▲▼) per selezionare la velocità di registrazione
(qualità).
➞ SP ➞ LP ➞ EP ➞ XP
3. Premere il tasto REC.
Sullo schermo vengono visualizzate le informazioni relative al canale,
quindi si avvia laregistrazione.
HDD
 Registrazione :
PR 1 [SP]
Sul pannello anteriore verràvisualizzata l’icona (REC).
Registrazione da un’apparecchiatura esterna da cui si sta guardando
1. Premere il tasto INPUT SEL. per selezionare la sorgented’ingresso in base al collegamento effettuato. Il display
del pannello frontale cambia secondoquesta sequenza:
➞ Numero PR ➞ AV1 ➞ AV2 ➞ AV3 ➞ DV
Se si collega una videocamera digitale, premere il tasto INPUT SEL. per selezionare DV.
(Vedere pagina 73)
2. Premere ripetutamente il tasto REC MODE (oppure premere il tasto REC MODE, quindi i tasti ▲▼) per
selezionare la velocità (qualità) di registrazione.
3. Premere il tasto REC.
Sullo schermo vengono visualizzate le informazioni relative alla modalità ingresso esterno, quindi si avviala
registrazione. Sul pannello anteriore verrà visualizzata l’icona (REC).
72_ registrazione
Per interrompere la registrazione
•
•
•
•
Premere il tasto REC PAUSE per interromperetemporaneamente la registrazione.
Premere di nuovo il tasto REC PAUSE per riprendere la registrazione interrotta.
).
Mentre la registrazione è in pausa, è possibile cambiare canale premendo i tasti PROG (
Selezionando il modo DV nel modo di sospensione della registrazione, la registrazione viene arrestata.
Se si cambia la fonte di input durante la sospensione della registrazione in modo DV, la registrazione viene
arrestata.
Per arrestare la registrazione
M
 Durante la registrazione non è possibile modificare il modo di registrazione.
 Se lo spazio su disco è insufficiente, la registrazione si arresta automaticamente.
 Su un disco DVD-RAM/-RW/-R possono essere registrati fino a 99 titoli, mentre su un disco DVD+RW/+R fino a 48
titoli.
 Sull’HDD si possono registrare almassimo 999 titoli.
 La registrazione sull’HDD è disponibile fino a 24 ore; registrando per le 24 ore disponibili, vengono registrati 3 titoli,
ciascun dei quali avrà una lunghezza di 8 ore.
 Se si seleziona un’immagine protetta dacopia, la registrazione si interrompe automaticamente.
 I dischi DVD-RAM/±RW devono essere formattati prima dell’inizio della registrazione.
La maggior parte dei dischi in vendita non è pre-formattata.
 Non utilizzare dischi di authoring DVD-R con questa unità.
COPIA DA UNA VIDEOCAMERA
SXCVKL
La videocamera può essere controllata utilizzando l’interfaccia IEEE1394 (DV).
1. Collegare il jack DV output della videocamera al jack DV input dell’HDD
e REGISTRATORE DVD tramiteun cavo DV.
Modo Registrazione
SP(35:12)
2. Premere il tasto HDD o DVD.
Se si seleziona DVD, premere il tasto OPEN/CLOSE einserire il disco
registrabile nel vano del disco. Premere il tasto OPEN/CLOSE per
chiudere il vano del disco.
Attendere fino a quando l’indicazione LOAD scomparossoal display del
pannello anteriore.
3. Premere ripetutamente il tasto REC MODE perselezionare la velocità di
registrazione (qualità).
DV
4. Premere il tasto INPUT SEL. per selezionare DV.
L’ingresso viene impostato su DV e nella partesuperiore dello schermo
appare un menu di riproduzione/registrazione che consente di
controllare la videocamera.
5. Selezionare l’icona Play (►) nella parte superiore dello schermo per
riprodurre il filmato dellavideocamera e trovare la posizione iniziale da
doveavviare la copia.
Apparecchio DV collegato
<SPOSTA
rRITORNA
6. Per avviare la registrazione, utilizzare i tasti ◄► perselezionare l’icona di registrazione ( ● ) nella partesuperiore
dello schermo, quindi premere il tasto OK.
È anche possibile avviare la registrazione utilizzando il tasto REC del telecomando.
Italiano _73
REGISTRAZIONE
Premere il tasto STOP ( ) per interrompere oterminare la registrazione in corso.
• Quando si utilizzano dischi DVD/-RAM/±RW/±R, viene visualizzato il messaggio “Aggiornamento informazioni del
disco. Attendere, prego”.
registrazione
Per arrestare la registrazione
Premere il tasto STOP ( ) per interrompere oterminare la registrazione in corso.
• Quando si utilizzano dischi DVD-RAM/±RW/±R, viene visualizzato il messaggio “Aggiornamento informazioni del
disco. Attendere, prego”.
M
 Per visualizzare le icone di riproduzione, premere un tasto di direzione del telecomando.
ESECUZIONE DI UNA REGISTRAZIONE OTR (ONE TOUCH RECORDING)
SXCVKL
Premendo il tasto REC, è possibile impostare l’HDD e REGISTRATORE DVD in modo da registrare in incrementidi 30
minuti fino a 8 ore.
1. Premere il tasto HDD o DVD.
Se si seleziona DVD, premere il tasto OPEN/CLOSE einserire il disco
registrabile nel vano del disco. Premere il tasto OPEN/CLOSE per
chiudere il vano del disco.Attendere fino a quando l’indicazione LOAD
scomparossoal display del pannello anteriore.
2. Premere i tasti PROG (
programma daregistrare.
HDD
 Registrazione :
PR 1 [SP]
) oppure i tastinumerici per selezionare il
3. Premere il tasto REC per avviare la registrazione.
4. Premere ripetutamente il tasto REC per impostare il tempo di
registrazione desiderato.
Modo OTR
0:30
➞ 0:30 ➞ 1:00 ➞ ... 8:00 ➞ No
M
 Il contatore del timer passa da 08:00 a 0:00, quindi l’HDD e
REGISTRATORE DVD arresta la registrazione
Per arrestare la registrazione
Premere il tasto STOP ( ). Viene visualizzato il messaggio “Vuoi bloccare la registrazione?”.
• Premere i tasti ◄► per selezionare Sì, quindipremere il tasto OK.
• Oppure, premere nuovamente il tasto STOP ( ).
74_ registrazione
REGISTRAZIONE E RIPRODUZIONE SIMULTANEE
S
Si può eseguire la riproduzione dall’inizio del programma che si sta registrando.
E’ possibile visualizzare la lista titoli precedente mentre si registra un programma.
Utilizzo del tasto PLAY (
)
).
HDD
► Play
REGISTRAZIONE
1. Quando l’unità è nel modo di registrazione, premere il tasto PLAY (
Viene riprodotto dall’inizio il titolo che si staregistrando.
Quando inizia la registrazione, per 10secondi la riproduzione non è
disponibile.
E’ possibile utilizzare il tasto SKIP (
) e glialtri tasti relativi alla
riproduzione per visualizzarela lista precedentemente registrata.
Interruzione della riproduzione / registrazione
1. Premere il tasto STOP (
registrazione.
) Scompare laschermata della riproduzione e viene visualizzatala schermata della
2. Premendo ancora una volta il tasto STOP (
) la registrazione viene interrotta.
N Utilizzo del tasto TITLE LIST
1. Con l’unità in modo registrazione, premere il tasto TITLE LIST.
L’operazione indicata sopra è possibile dopo circa 10 secondi dall’avvio
della registrazione.
Premere i tasti ▲▼/SKIP (
) per selezionare lalista titoli di
registrazione.
HDD
RECORDING...
Lista Titoli
4/4
N.
3 MPEG2
Titolo
Lunghezza
001 JAN/01/2009 17:30 PR
01:00:00
002 JAN/01/2009 21:00 PR
01:00:00
003 JAN/01/2009 23:15 PR
00:30:00
004 RECORDING...
00:00:00
4 Gen/02/2009 00:00
1 XP
2. Premere il tasto OK o PLAY ( ).
Viene riprodotto dall’inizio il titolo che si sta registrando.
eESCI
N Utilizzo del tasto MENU
1. Quando l’unitè è nel modo di registrazione, premere il tasto MENU.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Titolo, quindi premere il tasto OK. Viene visualizzata la schermata Lista titoli.
) per selezionare la lista dei titoli di registrazione, quindi premere il tasto OK o
3. Premere i tasti ▲▼/SKIP (
►.
Viene riprodotto dall’inizio il titolo che si sta registrando.
Interruzione della riproduzione / registrazione
1. Premendo una volta il tasto STOP (
della Lista titoli.
), la schermata di riproduzione scompare e viene visualizzata la schermata
2. Premendo nuovamente il tasto MENU (
), viene visualizzata la schermata della registrazione in corso.
3. Premendo un’altra volta il tasto STOP (
), la registrazione viene arrestata.
M
 Durante la modalità di ricerca non vi è audio.
 Durante la registrazione sull’HDD è possibile effettuare la riproduzione dei dischi DVD o HDD. Non è tuttavia possible
riprodurre i file JPEG, MP3 e DivX presenti nel disco.
 Durante la registrazione sul DVD è possibile effettuare la riproduzione dell’HDD. Non è tuttavia possible riprodurre i
file JPEG e MP3 presenti nell’HDD.
Italiano _75
registrazione
FUNZIONE TIME SHIFT COME SEGNALE LIVE
S
Questa funzione riproduce le registrazioni come segnale live.
Se si viene interrotti quando si sta guardando un programma televisivo, premere
semplicemente il tasto TIME SHIFT e il REGISTRATORE HDD/DVD inizia
immediatamente a registrare il programma.
Time Shift
>CAMBIA
Si
sSELEZIONA
Utilizzo della funzione Time Shift
1. Premere il tasto TIME SHIFT sul telecomando.
Viene visualizzato il menu Time Shift.
2. Premere il tasto ▲▼ per selezionare Si, quindi premere il tasto OK.
3. Se si sta guardando un programma televisivo, premere il tasto PAUSE ( ).
Il programma televisivo viene impostato nella modalità di pausa e viene visualizzata la barra Time Shift.
4. Per continuare a vedere il programma, premere nuovamente il tasto PLAY (
).
Elementi della schermata Time Shift
Vi informa che la funzione timeshift è operativa.
1
2
3 4
5
Visualizza lo stato corrente.
6
Punto di visione.
13:25:04
►
14:02:28
Play
7
Ora di riproduzione corrente.
5
Punto live.
6
Ora live.
7
Barra Time Shift
Tasti sul telecomando utilizzati per la funzione Time shift
1. Tasto PLAY (
2. Tasto PAUSE (
) : Riproduzione.
) : Mette in pausa la diretta TV.
3. Tasti di SEARCH (
4. Tasto SKIP (
5. Tasto STOP (
) : riproduzione veloce ( X 2, X 4, X 8, X 16, X 32, X 128)
), STOP (
) : Si sposta al punto live.
) : Se si preme questo tasto nel punto live, viene visualizzata una finestra di dialogo dove è
possibile arrestare il time shift.
6. Tasto SKIP (
) : Ritorna al punto in cui inizia il time shift.
7. Tasto EXIT (
) o RETURN : Nasconde l’icona Time shift o la barra dell’ora.
8. ◄ ► : Visualizza la barra progressiva del time shift.
M




Time shift è disponibile solo se è stato selezionato il modo HDD.
Questa funzione può essere utilizzata al massimo per due ore.
I contenuti possono essere riprodotti utilizzando il menu solo se Time shift è impostato su Si.
Premere il tasto TIME SHIFT per disattivare la funzione Time Shift.
76_ registrazione
ESECUZIONE DI UNA REGISTRAZIONE PROGRAMMATA
SXCVKL
1. Controllare che il cavo dell’antenna sia collegato.
2. Controllare il tempo restante sul disco.
3. Controllare che la data e l’ora siano corrette.
Impostare la funzione Clock (Orologio) - (Configurazione- Impostazione orologio) - prima di procedere con laregistrazione
programmata. (Vedere pagina 36)
1. Con l’unità in modalità di arresto, premere il tasto TIMER.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Lista programm, quindi premere il
tasto OK o ►.
HDD & DVD RECORDER
HDD
Libreria
Reg. progr.
3. Premere il tasto OK per selezionare Aggiungi una lista.
4. Impostare l’opzione per la registrazione programmata.
• Impostare le opzioni utilizzando i tasti ▲▼◄► e i tastinumerici.
◄► : Passa alla voce precedente/successiva.
▲▼, 0~9 : Imposta un valore.
• In : Seleziona il supporto desiderato per registrare HDD o DVD.
• Sorg. : La sorgente di ingresso video (AV 1, AV2 o AV3) oppure il
canale di trasmissione di cui sidesidera programmare la registrazione.
• Data : La funzione Registrazione programmata consente di
impostare l’ora della registrazione nell’arco di un mese. Imposta il
giorno della registrazione. (mese/giorno)
Ogni DOM
Gen 29
Ogni SAB
LUN-VEN
|
Configurazione
mSPOSTA
sSELEZIONA
rRITORNA
HDD
N.
Sorg.
Data
Inizio
Fine
Aggiungi una lista
LUN-SAB
Gen 01
Ogni Giorno
Modo
VPS/PDC
Tempo Registrabile HDD 108:14 SP
Lista registrazioni
sSELEZIONA
rRITORNA
HDD
eESCI
Lista programm
Ora corrente 10:54
Data
Inizio
Fine
Aggiungi una lista
Modo
In
Sorg.
Data
Inizio
Fine
HDD
PR 01
Gen 01
10 : 54
12 : 54
VPS/PDC
Modo VPS/PDC
SP
Si
Titolo s Salva
Tempo Registrabile HDD 108:14 SP
Gen 02
eESCI
Lista programm
Ora corrente 10:54
In
N.
In Sorg.
N. 01 Ness. tit.
Gen 30
|
Lista registrazioni
Gestione Disco
<SPOSTA
Gen 31
Reg. progr.
Lista programm
Tempo Registrabile HDD 108:14 SP
Lista registrazioni
<SPOSTA
sSELEZIONA
rRITORNA
eESCI
• Start/End Time (Ora di inizio/fine) : Ora iniziale efinale della registrazione programmata.
• Modalità (Modalità di registrazione) :
- FR (Flexible Recording (Registrazione flessibile)) : Selezionare questa opzione se si desidera impostare
automaticamente la qualità video. In modo FR, viene automaticamente regolata lamodalità di registrazione
più adatta, in base altempo restante sul disco e alla durata della registrazione programmata. Questa
funzione puòessere selezionata solo in modo XP, SP, LP e EP.
- XP(alta qualità) : Selezionare questa opzione perottenere una migliore qualità video.
- XP(alta qualità) : Selezionare questa opzione perottenere una migliore qualità video.
- LP(bassa qualità) : Selezionare questa opzione peraumentare il tempo di registrazione.
- EP(estesa) : Selezionare questa opzione peraumentare ulteriormente il tempo di registrazione.
• VPS/PDC : Funzione VPS (Video Programma System, Sistema di programmazione video) o PDC(Programme
Delivery Control, Controllo dellatrasmissione del programma).
- Attivando questa funzione è possibile controllare l’orainiziale e finale della registrazione mediante un
segnalespeciale incluso nel segnale di trasmissione. Se un programma televisivo viene abbreviato o
iniziaprima o dopo l’ora programmata, questa funzionesincronizza automaticamente l’ora iniziale e finale
della registrazione con l’ora di trasmissione effettiva.
Italiano _77
REGISTRAZIONE
N Utilizzo del tasto TIMER
registrazione
- Impostare l’ora di inizio affinché corrispondaESATTAMENTE all’ora pubblicata sulla programmazioneTV.
Altrimenti la registrazione programmata non funziona.
- Non selezionare PDC o VPS, a meno che non si sia certiche il programma da registrare è trasmesso in
modoPDC o VPS.
• TITOLO : Per assegnare il nome a un titolo, premere il tasto ROSSO(A). Viene visualizzata laschermata per
l’assegnazione di un nuovo nome al titolo. Seguire i passi 4 e 5 di “Assegnazione di un nuovo nome
a un titolo (etichettatura) “, pagina 81~82.
5. Dopo avere selezionato il valore di configurazione per ogni modo, premere il tasto OK per selezionare Salva.
• ’ Sul pannello anteriore viene visualizzata l’icona. L’icona indica che è stata impostata una
registrazioneprogrammata.
Se le impostazioni dell’ora si sovrappongono,
I programmi verranno registrati in ordine di priorità. Una volta terminata la registrazione del primo
programma, viene avviata la registrazione del secondo.
Per uscire senza salvare l’impostazione corrente
Premere il tasto EXIT ( ).
Per ritornare al menu precedente
Premere il tasto RETURN, se non si desidera impostare una registrazione programmata.
6. Spegnere l’apparecchiatura per terminarel’impostazione della Registrazione programmata.
La funzione Registrazione programmata non èdisponibile se l’alimentazione è scollegata.
M
 La durata della registrazione programmata può variare rispetto alla durataeffettivamente impostata a seconda
dellostato del disco e dello stato di registrazionecomplessivo (ad esempio quando le ore diregistrazione si
sovrappongono oppurequando la registrazione precedente terminaentro 2 minuti prima dell’orario di inizio della
registrazione successiva).
 Si può programmare la registrazione fino aun massimo di 12 programmi.
 Se lo spazio sul disco HDD è insufficienteper effettuare la registrazione, l’icona ’ lampeggia. Ciò significa che il
disco HDDnon ha spazio sufficiente per registrare.
 Se la registrazione del timer è stata impostata utilizzando
VPS/PDC, il ventilatore può continuare a funzionare e produce rumore quando l’alimentazione è scollegata.
Modifica di una lista programmata
Seguire queste istruzioni per eliminare una voce della lista di registrazioni programmate.
Per effettuare l’impostazione, seguire i passi da 1 a 2 in “Esecuzione di
una registrazione programmata” a pagina 77.
3. Premere i tasti ▲▼ per selezionare il numero della lista di registrazioni
programmate da modificare, quindi premere il tasto OK.
• Modificare le voci desiderate. Per maggiori informazioni sulle opzioni
diRegistrazione programmata, consultare la sezione “Esecuzione di
una registrazione programmata”. (Vedere pagine 77~78)
HDD
N.
-01
02
03
Lista programm
Ora corrente 10:54
In
--HDD
HDD
HDD
Sorg.
---PR 01
PR 01
PR 01
Data
-- -Gen 01
Gen 01
Gen 01
Inizio
--:-17:30
21:00
23:15
Fine
--:-18:30
22:00
23:45
Modo
-SP
SP
SP
Tempo Registrabile HDD 108:14 SP
Agg.
mSPOSTA
Elimina
sSELEZIONA
Lista registrazioni
rRITORNA
4. Premere il tasto OK per confermare le modifiche.
5. Al termine, premere il tasto EXIT (
78_ registrazione
VPS/PDC
-Si
Si
Si
). La schermata della lista di registrazioni programmate scompare.
eESCI
Aggiunta di una registrazione programmata
Per aggiungere una voce dalla Lista di registrazioni programmate seguire queste istruzioni.
Per effettuare l’impostazione, seguire i passi da 1 a 2 in “Esecuzione di una registrazione programmata” a
pagina 77.
3. Premere i tasti ▲▼ per selezionare il numero della Lista programm, quindi premere il tasto ROSSO (A).
• Impostare le voci da aggiungere. Per ulteriori informazioni sulle voci di una registrazione programmata, vedere
la sezione “Creazione di una lista programmata”. (Vedere pagine 77~78)
5. Dopo avere terminato l’operazione premere il tasto EXIT (
La schermata Lista programm scompare.
).
Eliminazione di una lista programmata
SXCVKL
Seguire queste istruzioni per eliminare una voce della lista di registrazioni programmate.
Per effettuare l’impostazione, seguire i passi da 1 a 2 in “Esecuzione di una registrazione programmata” a
pagina 77.
3. Premere i tasti ▲▼ per selezionare il numero della Lista programmata che si desidera cancellare e poi premere
il tasto VERDE (B).
• Verrà visualizzato il messaggio di confermaeliminazione “Eliminare?”
4. Premere i tasti ◄► per selezionare Sì, quindipremere il tasto OK.
• Il titolo selezionato viene eliminato dalla lista.
5. Al termine, premere il tasto EXIT (
). La schermata della lista di registrazioni programmate scompare.
LISTA REGISTRAZIONI
SXCVKL
È possibile visualizzare un elenco di programmi registrati.
N Utilizzo del tasto TIMER
HDD
1. Con l’unità in modalità di arresto, premere il tasto TIMER.
N.
01
2. Premere il tasto ▲▼ per selezionare Lista registrazioni, quindi
premere il tasto OK o ►.
02
03
3. Al termine, premere il tasto EXIT ( ).
La schermata Recorded List scompare.
Lista registrazioni
In
Sorg.
Data
Inizio
Fine
Modo
V/P
Stato
HDD PR 01
Gen 01
17:30
18:30
SP
Si
OK
HDD PR 01
Gen 01
21:00
22:00
SP
Si
OK
HDD PR 01
Gen 01
23:15
23:45
SP
Si
OK
Elimina
Elimina tutto
>SPOSTA
sSELEZIONA
Lista programm
rRITORNA
eESCI
Informazioni su Lista registrazioni
Informa che la Lista registrazioni selezionata ha completatouna
registrazione programmata.
HDD
N.
3-1. Premere i tasti ▲▼ per selezionare il numero della Lista
registrazioni, quindi premere il tasto OK.
Lista registrazioni
In
Sorg.
Data
Inizio
Fine
Modo
V/P
Stato
01
HDD PR 01
Gen 01
17:30
18:30
SP
Si
OK
02
HDD PR 01
Gen 01
21:00
22:00
SP
Si
OK
03
HDD PR 01
GenReg.
01 con 23:15
23:45
SP
timer completata
Si
OK
OK
Elimina
Elimina tutto
sSELEZIONA
Lista programm
rRITORNA
eESCI
Italiano _79
REGISTRAZIONE
4. Per confermare l’impostazione aggiunta, premere il tasto OK.
registrazione
Elimina la lista di registrazioni
Elimina la singola lista di registrazioni.
HDD
N.
3-1. Premere i tasti ▲▼ per selezionare il numero della Lista
registrazioni che si desidera eliminare e quindi premere il tasto
ROSSO (A).
4. Premere i tasti ◄► per selezionare Sì, quindipremere il tasto OK.
Lista registrazioni
In
Sorg.
Data
Inizio
Fine
Modo
V/P
Stato
01 N.
HDD
01PR 01
Gen 01
17:30
18:30
SP
Si
OK
02
HDD PR 01
Gen 01
21:00
22:00
SP
Si
OK
03
HDD PR 01
Gen 01
23:15
23:45
Eliminare?
SP
Si
OK
Sì
Elimina
No
Elimina tutto
mSPOSTA
sSELEZIONA
Lista programm
rRITORNA
eESCI
Cancella la lista di registrazioni
Cancella immediatamente il contenuto della lista di registrazioni.
HDD
N.
3-1. Premere il tasto VERDE (B).
4. Premere i tasti ◄► per selezionare Sì, quindipremere il tasto OK.
Lista registrazioni
In
Sorg.
Data
Inizio
Fine
Modo
V/P
Stato
01
HDD PR 01
Gen 01
17:30
18:30
SP
Si
OK
02
HDD PR 01
Gen 01
21:00
22:00
SP
Si
OK
03
HDD PR 01
Gen 01
23:15
23:45
SP
Si
Eliminare
una
lista registrazioni?
OK
Sì
Elimina
mSPOSTA
No
Elimina tutto
sSELEZIONA
Lista programm
rRITORNA
eESCI
Vai alla lista di registrazioni programmate
Passa direttamente dall’opzione Elenco registrazioni all’opzione Elenco
programmazione.
HDD
N.
Lista programm
Ora corrente 10:54
In
Sorg.
Data
Inizio
Fine
Aggiungi una lista
Modo
VPS/PDC
3-1. Premere il tasto GIALLO (C).
Tempo Registrabile HDD 105:44 SP
Lista registrazioni
<SPOSTA
80_ registrazione
sSELEZIONA
rRITORNA
eESCI
modifica
MODIFICHE DI BASE (LISTA TITOLI)
Riproduzione del titolo
SXCVKL
Per riprodurre una scena della lista titoli, seguire questeistruzioni.
N Utilizzo del tasto TITLE LIST
1. Con l’unità in modo Stop/Playback, premere il tasto TITLE LIST.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare nella listatitoli il titolo da riprodurre,
quindi premere il tasto OK o PLAY ( ).
Il titolo selezionato verrà riprodotto.
3. Per arrestare la riproduzione del titolo, premereil tasto STOP (
La schermata ritorna alla schermata Lista titoli.
).
HDD
JAN/01/2009 17:30 PR1
Lista Titoli
1/3
N.
Titolo
Lunghezza
001 JAN/01/2009 17:30 PR
01:00:00
002 JAN/02/2009 21:00 PR
01:00:00
003 JAN/03/2009 23:15 PR
00:30:00
3 MPEG2
4 Gen/01/2009 17:30
1 SP
Compatibilità V-Mode
Modif.
Ordina
Vai a
Contenuto
a Indicatore
eESCI
Assegnazione di un nuovo nome(etichettatura) a un titolo
SXCVKL
Per assegnare un nuovo nome a un titolo, come adesempio il titolo di un programma registrato,
seguirequeste istruzioni.
N Utilizzo del tasto TITLE LIST
1. Con l’unità in modo Stop/Playback, premere il tasto TITLE LIST.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare la voce che si desidera rinominare
da Lista titoli, quindi premere il tasto ROSSO (A).
3. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Rinomina, quindi premere il tasto
OK o ►.
Viene visualizzata la schermata Rinomina.
4. Selezionare i caratteri desiderati utilizzando i tasti ▲▼◄►, quindi
premere il tasto OK.
• Retrocedi (tasto ROSSO (A)) : Cancella e sposta il cursore indietro
diuna posizione.
• Spazio (tasto VERDE (B)) : Inserisce uno spazio vuoto e sposta
ilcursore in avanti di una posizione (verso destra).
• Cancella (tasto GIALLO (C)) : Elimina tutti i caratteri immessi.
• Salva (tasto BLU (D)) : Registra i caratteri immessi.
HDD
JAN/01/2009 17:30 PR1
Lista Titoli
1/3
N.
Titolo
Lunghezza
001 JAN/01/2009 17:30 PR
01:00:00
002 JAN/02/2009 21:00 PR
01:00:00
003 JAN/03/2009 23:15 PR
00:30:00
3 MPEG2
4 Gen/01/2009 17:30
1 SP
Compatibilità V-Mode
Modif.
HDD
JAN/01/2009 17:30 PR1
Elimina
Copia
Rinomina
Protezione
Eliminazione
3 MPEG2parziale
Suddividi
4 Gen/01/2009 17:30
Nuovo
1Elenco
SP
Seleziona
tutto V-Mode
Compatibilità
Modif.
Ordina
Vai a
Contenuto
a Indicatore
eESCI
Lista Titoli
1/3
N.
Ordina
Titolo
Lunghezza
001 JAN/01/2009 17:30 PR
01:00:00
002 JAN/02/2009 21:00 PR
01:00:00
003 JAN/03/2009 23:15 PR
00:30:00
Vai a
Contenuto
a Indicatore
eESCI
Italiano _81
MODIFICA
Questa sezione illustra le funzioni fondamentalidi modifica, spiegando sia le funzioni
dimodifica relative alla registrazione su disco siale funzioni di modifica per l’intero
disco.
La registrazione o la modifica potrebbero nonessere completate qualora si verifichi
un errore,come ad esempio un’improvvisa interruzione dicorrente. Non è possibile
recuperare il contenutooriginale di un materiale che è stato danneggiato.
modifica
5. Premere il tasto BLU(D) per selezionare Salva.
Il nuovo nome del titolo verrà visualizzato nel campodel titolo
selezionato.
HDD
Rinomina
S ports (A1 )
Retrocedi
mSPOSTA
Spazio
sSELEZIONA
Cancella
rRITORNA
Salva
eESCI
Blocco (protezione) di un titolo
SXCVKL
Per bloccare un titolo allo scopo di impedirnel’eliminazione accidentale, seguire queste istruzioni.
N Utilizzo del tasto TITLE LIST
1. Con l’unità in modo Stop/Playback, premere il tasto TITLE LIST.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare la voce che si vuole proteggere da
Lista titoli, quindi premere il tasto MARKER fino a quando non viene
visualizzato un segno di spunta.
Ripetere questo passo per selezionare un altro titolo da proteggere.
• Se non di desidera proteggere una delle voci selezionate è sufficiente
selezionare la voce e premere MARKER per deselezionarla fino a che
il segno di spunta scompare.
3. Premere il tasto ROSSO(A) per selezionare Modif..
Viene visualizzato il menu Modifica.
4. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Protezione, quindi premere il tasto
OK o ►.
HDD
JAN/02/2009 21:00 PR1
Elimina
Copia
3 MPEG2
Protezione
4Elenco
Nuovo
Gen/02/2009 21:00
1 SP tutto
Seleziona
Compatibilità
V-Mode
Deseleziona
tutto
Modif.
M
Titolo
Lunghezza
001 JAN/01/2009 17:30 PR
01:00:00
002 JAN/02/2009 21:00 PR
01:00:00
003 JAN/03/2009 23:15 PR
00:30:00
Vai a
Contenuto
a Indicatore
eESCI
Lista Titoli
2/3
N.
Titolo
001 JAN/01/2009 17:30 PR
Lunghezza
01:00:00
2 voci002
selezionate
JAN/02/2009 21:00 PR 01:00:00
Imposta protezione
titolo: 23:15 PR 00:30:00
003 JAN/03/2009
3 MPEG2
4 Gen/02/2009 21:00
Si
No
1 SP
Compatibilità V-Mode
Modif.
Ordina
<SPOSTA
sSELEZIONA
 Selezionando “Seleziona tutto” nel menu Modif vengono selezionati tutti i titoli.
82_ modifica
Ordina
HDD
JAN/02/2009 21:00 PR1
Protezione
5. Premere i tasti ◄► per selezionare Sì, quindipremere il tasto OK.
L’icona della chiave nellafinestra delle informazioni del titolo selezionato
verràmodificata per indicare lo stato di blocco. (10)
6. Per annullare la protezione, selezionare No nel passo 5 e premere il
tasto OK. L’icona del lucchetto passa allo stato sbloccato.
(0 1)
Lista Titoli
2/3
N.
Vai a
Contenuto
rRITORNA
eESCI
Eliminazione di un titolo
SXCVKL
Eliminazione di un titolo
N Utilizzo del tasto TITLE LIST
1. Con l’unità in modo Stop/Playback, premere il tasto TITLE LIST.
3. Premere il tasto ROSSO(A) per selezionare Modif..
Viene visualizzato il menu Modifica.
HDD
JAN/02/2009 21:00 PR1
Lista Titoli
2/3
N.
Elimina
Copia
3 MPEG2
Protezione
4Elenco
Nuovo
Gen/02/2009 21:00
1 SP tutto
Seleziona
Compatibilità
V-Mode
Deseleziona
tutto
Modif.
Titolo
Lunghezza
001 JAN/01/2009 17:30 PR
01:00:00
002 JAN/02/2009 21:00 PR
01:00:00
003 JAN/03/2009 23:15 PR
00:30:00
Ordina
Vai a
Contenuto
a Indicatore
eESCI
HDD
JAN/02/2009 21:00 PR1
Lista Titoli
2/3
N.
Titolo
Lunghezzaza
001 JAN/01/2009 17:30 PR
01:00:00
2 voci selezionate
4. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Elimina, quindi premere il tasto OK
002 JAN/02/2009 21:00 PR 01:00:00
Eliminare?
003 verranno
JAN/03/2009
23:15 PR 00:30:00
(Le playlist collegate
eliminate.)
o ►.
3 MPEG2
Sì
No
4 Gen/02/2009 21:00
• Il messaggio può variare in base al tipo di discoutilizzato.
1 SP
Verrà chiesto di confermare l’o perazione. Viene visualizzato il
Compatibilità V-Mode
Modif.
Ordina
Vai a
Contenuto
messaggio di conferma. HDD, DVD-RAM(mpdo VR), DVD-RW(modo
<SPOSTA
sSELEZIONA
rRITORNA
eESCI
VR) : Poiché la sequenza brani è presente, verrà visualizzato
ilmessaggio “Eliminare? (Le playlist collegate verranno eliminate.)”.
DVD-RW (modo V)/±RW±R : Poiché la sequenza brani non è presente, verràvisualizzato il messaggio
‘Eliminare?’
5. Premere i tasti ◄► per selezionare Sì, quindi premere il tasto OK.
M
 Non è possibile eliminare un titolo protetto. Per eliminare un titolo protetto, selezionare No nel menu Protezione titolo.
(Vedere pagina 82)
 Quando la funzione Protezione disco èimpostata su Protetto, non è possibileeliminare titoli. (Vedere pagina 96)
 I titoli eliminati dalla lista titoli non possonoessere recuperati.
 Una volta finalizzati, i dati sui dischi DVD-RW/±R non possono essereeliminati.
 Con un DVD±R, i titoli vengono eliminati solo dal menu, mentre rimangono fisicamente sul disco.
 Selezionando “Seleziona tutto” nel menu Modifica vengono selezionati tutti i titoli.
Italiano _83
MODIFICA
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare una voce che si desidera cancellare
in Lista titoli, quindi premere il tasto MARKER fino a quando non viene
visualizzato un segno di spunta. Ripetere questo passo per selezionare
un altro titolo da eliminare.
• Se non si desidera eliminare una delle voci selezionate, è sufficiente
selezionare la voce in questione e premere MARKER per
deselezionarla ed eliminare il segno di spunta.
modifica
Suddivisione di una parte di untitolo (Suddividi)
SK
Per suddividere una parte di un titolo, seguirequeste istruzioni.
N Utilizzo del tasto TITLE LIST
1. Con l’unità in modo Stop/Playback, premere il tasto TITLE LIST.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare una voce che si desidera separare
da Lista titoli, quindi premere il tasto ROSSO (A).
Viene visualizzato il menu Modifica.
3. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Suddividi, quindi premere il tasto
OK o ►.
HDD
JAN/01/2009 17:30 PR1
Elimina
Copia
Rinomina
Protezione
Eliminazione
3 MPEG2parziale
Suddividi
4 Gen/01/2009 17:30
Nuovo
1Elenco
SP
Seleziona
tutto V-Mode
Compatibilità
Modif.
)),
4. Utilizzando i tasti relativi alla riproduzione (PLAY ( ), SEARCH (
andare al punto dasuddividere e premere il tasto OK.
Se non è quello il punto in cui si desidera eseguire lasuddivisione,
premere il tasto RETURN per annullarela selezione. Utilizzando i tasti
relativi allariproduzione, andare al punto da suddividere epremere il
tasto OK.
5. Premere il tasto OK per selezionare Suddividi.
Lista Titoli
1/3
N.
Titolo
001 JAN/01/2009 17:30 PR
01:00:00
002 JAN/02/2009 21:00 PR
01:00:00
003 JAN/03/2009 23:15 PR
00:30:00
Ordina
Vai a
Contenuto
a Indicatore
eESCI
HDD
JAN/01/2009 17:30 PR1
Suddividi
Lista titoli N. 001
Suddividi 1
Suddividi 2
00:00:00
00:00:00
►
6. Premere i tasti ◄► per selezionare Sì, quindipremere il tasto OK.
Il titolo viene diviso in due e i titoli successivi vengonoposizionati uno
dietro l’altro.
HDD
JAN/01/2009 17:30 PR1
Suddividi
Seleziona
► Play
<SPOSTA
00:00:01
Suddividi
Ritorna
 Pausa
  CERCA
sSELEZIONA
rRITORNA
Suddividi
Suddividi 2
00:00:00
00:00:20

► Play
<SPOSTA
 Pausa
sSELEZIONA
Lista titoli N. 001
Suddividi 1
Ritorna
  CERCA
rRITORNA
Suddividi 2
Sì
00:00:00
00:30:55
No

00:30:55
Seleziona Suddividi
► Play
eESCI
Suddividi 1
Impossibile recuperare titolo dopo
suddivisione.
Suddividere?
00:00:20
Suddividi
eESCI
HDD
JAN/01/2009 17:30 PR1
Lista titoli N. 001
Seleziona
Lunghezza
<SPOSTA
Ritorna
 Pausa
  CERCA
sSELEZIONA
rRITORNA
eESCI
Eliminazione di una sezione di untitolo (Eliminazione parziale)
SXCK
(Modo VR)
Per eliminare una sezione di un titolo presente nellaLista titoli, seguire questa procedura.
N Utilizzo del tasto TITLE LIST
1. Con l’unità in modo Stop/Playback, premere il tasto TITLE LIST.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare una voce che si desidera modificare
da Lista titoli, quindi premere il tasto ROSSO (A).
Viene visualizzato il menu Modifica.
3. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Eliminazione parziale, quindi
premere il tasto OK o ►.
84_ modifica
HDD
JAN/01/2009 17:30 PR1
Elimina
Copia
Rinomina
Protezione
Eliminazione
3 MPEG2parziale
Suddividi
4 Gen/01/2009 17:30
Nuovo
1Elenco
SP
Seleziona
tutto V-Mode
Compatibilità
Modif.
Lista Titoli
1/3
N.
Ordina
Titolo
Lunghezza
001 JAN/01/2009 17:30 PR
01:00:00
002 JAN/02/2009 21:00 PR
01:00:00
003 JAN/03/2009 23:15 PR
00:30:00
Vai a
Contenuto
a Indicatore
eESCI
4. Premere il tasto OK in corrispondenza del puntoiniziale.
L’immagine e l’ora del punto iniziale verrannovisualizzati nella finestra
apposita.
• Selezionare i punti iniziale e finale della sezioneda eliminare
utilizzando i tasti di riproduzione.
• Tasti relativi alla riproduzione : (PLAY ( ), PAUSE ( ),
SEARCH (
)).
5. Premere il tasto OK in corrispondenza del puntofinale.
L’immagine e l’ora del punto finale verrannovisualizzati nella finestra
apposita.
HDD
JAN/01/2009 17:30 PR1
Inizio
► Play
Fine
00:19:10
00:41:20
00:41:20
Fine
Elimina
 Pausa
<SPOSTA
Ritorna
  CERCA
sSELEZIONA
rRITORNA
HDD
JAN/01/2009 17:30 PR1
eESCI
Eliminazione parziale
Inizio
Fine
00:19:10
00:41:20
Eliminare?
(La parte eliminata non verrà ripristinata.)
Sì
No

Inizio
► Play
<SPOSTA
00:41:20
Fine
Elimina
 Pausa
Ritorna
  CERCA
sSELEZIONA
rRITORNA
eESCI
 La lunghezza della sezione da eliminarenon può essere inferiore a 5
secondi.
 Il punto finale non può essere contrassegnato prima del punto iniziale.
 Non è possibile eliminare le sezioni checontengono immagini fisse.
 Al termine, premere il tasto EXIT (
). La schermata della lista titoli scompare.
UTILIZZO DELLA FUNZIONE ORDINA (LISTA TITOLI)
SXCVKL
Se è necessario cambiare l’ordinamento in Title List (Lista titoli).
1. Mentre viene visualizzato il menu dell’elenco, premere il tasto
VERDE (B) per selezionare Ordina.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare la voce desiderata, quindi premere
il tasto OK o ►.
• Data : in base a quando i titoli sono stati registrati
• Nome : in ordine alfabetico
• Lunghezza : in base alla lunghezza del titolo registrato.
• Info Canale : in base alle informazioni del canale.
M
HDD
JAN/01/2009 17:30 PR1
Lista Titoli
1/3
N.
3 MPEG2
Titolo
Lunghezza
001 JAN/01/2009 17:30 PR
01:00:00
002 JAN/02/2009 21:00 PR
01:00:00
003 JAN/03/2009 23:15 PR
00:30:00
Data
4 Gen/01/2009
Nome
17:30
1 SP
Lunghezza
Compatibilità V-Mode
Info canale
Modif.
Ordina
Vai a
Contenuto
a Indicatore
eESCI
 È possibile ordinarle secondo la data, il nome, la lunghezza e le informazioni sul canale. Reinserendo la Lista titoli, la
lista viene riordinata nell’ordine di copia.
Italiano _85
MODIFICA
Lista titoli N. 001
7. Premere i tasti ◄► per selezionare Sì, quindipremere il tasto OK.
La sezione selezionata verràeliminata.
M
Inizio
►
6. Premere i tasti ◄► per selezionare Elimina, quindipremere il tasto OK.
8. Premere i tasti ◄► per selezionare Ritorna, quindipremere il tasto OK
per terminare la procedura.
Eliminazione parziale
Lista titoli N. 001
modifica
MENU NAVIGAZIONE
Navigazione ora
SXC
(Modo VR)
Utilizzando questa funzione, è possible effettuare una ricercaminuto per minuto nelle scene dalla lista titoli
registrata.
N Utilizzo del tasto TITLE LIST
1. Con l’unità in modo Stop/Playback, premere il tasto TITLE LIST.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare una voce che si desidera riprodurre
da Lista titoli, quindi premere il tasto GIALLO (C).
3. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Navigazione Ora, quindi premere il
tasto OK o ►.
4. Premere i tasti ◄► per andare avanti di unminuto alla volta ed
effettuare la ricerca dellascena desiderata, quindi premere il tasto OK o
PLAY ( ).
M
HDD
JAN/01/2009 17:30 PR1
Lista Titoli
1/3
N.
Titolo
Lunghezza
001 JAN/01/2009 17:30 PR
01:00:00
002 JAN/02/2009 21:00 PR
01:00:00
003 JAN/03/2009 23:15 PR
00:30:00
3 MPEG2
4 Gen/01/2009 17:30
Sequenza brani
Navigazione Ora
Navigazione scene
1 SP
Compatibilità V-Mode
Modif.
Ordina
Vai a
Contenuto
a Indicatore
eESCI
HDD
3JAN/01/2009 17:30 PR1
Navigazione Ora
1/3
 Il cursore non si muove se il titolo registratoselezionato è inferiore a 1
minuto.
 Se il disco non è stato registrato con questoapparecchio la funzione
Navigazione puònon essere attiva.
 Un titolo modificato può non visualizzare iltempo di ricerca esatto.
00:00
17:30
<SPOSTA
18:30
sSELEZIONA
rRITORNA
eESCI
Navigazione scene
SXC
(Modo VR)
Se un titolo è composto da indicatori (vedere pagina 57), è possibile cercare una scena
utilizzandoNavigazione scene.
N Utilizzo del tasto TITLE LIST
HDD
JAN/01/2009 17:30 PR1
Lista Titoli
1/3
N.
Titolo
Lunghezza
1. Con l’unità in modo Stop/Playback, premere il tasto TITLE LIST.
001 JAN/01/2009 17:30 PR
01:00:00
002 JAN/02/2009 21:00 PR
01:00:00
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare una voce che si desidera riprodurre
da Lista titoli, quindi premere il tasto GIALLO (C).
003 JAN/03/2009 23:15 PR
00:30:00
3. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Navigazione Scene, quindi
premere il tasto OK o ►.
4. Premere i tasti ▲▼◄► per selezionare lascena desiderata, quindi
premere il tasto OK o PLAY ( ).
M
 Navigazione scene non funziona se neltitolo selezionato non vi sono
indicatori.
3 MPEG2
4 Gen/01/2009 17:30
Sequenza brani
Navigazione Ora
Navigazione scene
1 SP
Compatibilità V-Mode
Modif.
Ordina
Vai a
Contenuto
a Indicatore
eESCI
HDD
JAN/01/2009 17:30 PR1
01 00:00:05
02 00:00:35
Navigazione scene
Scena N. 1/3
03 00:01:05
sPLAY
86_ modifica
eESCI
SELEZIONE DEI CONTENUTO
SXCVKL
1. Premere il tasto BLU(D) per selezionare Contenuto.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare i contenuti che si desidera
spostare, quindi premere il tasto OK o ►.
M
HDD
JAN/01/2009 17:30 PR1
Lista Titoli
1/3
N.
Titolo
001 JAN/01/2009 17:30 PR
01:00:00
002 JAN/02/2009 21:00 PR
01:00:00
003 JAN/03/2009 23:15 PR
00:30:00
3 MPEG2
 Questa funzione è possibile solo se il disco contiene i contenuti
Titolo
DivX
Musica
Foto
4 Gen/01/2009 17:30
1 SP
selezionati.
Compatibilità V-Mode
Ordina
Vai a
Contenuto
a Indicatore
eESCI
MODIFICHE AVANZATE (SEQUENZA BRANI)
Creazione di una sequenza brani
SXC
(Modo VR)
Per inserire un titolo registrato in una sequenza brani,seguire queste istruzioni.
N Utilizzo del tasto TITLE LIST
1. Con l’unità in modo Stop/Playback, premere il tasto TITLE LIST.
2. Premere il tasto ROSSO(A).
Viene visualizzato il menu Modifica.
3. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Nuovo Elenco, quindi premere il
tasto OK o ►.
Viene visualizzata la schermata Crea listariproduzione.
4. Premere il tasto OK in corrispondenza del puntoiniziale.
• L’immagine e l’ora del punto iniziale appaiono nellafinestra Inizio.
• La barra di selezione gialla si sposta sulla voce Fine.
• Selezionare il punto iniziale della sezione da utilizzareper creare la
nuova scena utilizzando i tasti diriproduzione
(PLAY ( ), SEARCH (
), SKIP (
)).
5. Premere il tasto OK in corrispondenza del puntofinale.
• L’immagine e l’ora del punto finale verrannovisualizzate nella finestra
Fine.
• La barra di selezione gialla si sposta sulla vocecrea.
HDD
JAN/01/2009 17:30 PR1
Elimina
Copia
Rinomina
Protezione
Eliminazione
3 MPEG2parziale
Suddividi
4 Gen/01/2009 17:30
Nuovo
1Elenco
SP
Seleziona
tutto V-Mode
Compatibilità
Modif.
Lista Titoli
1/3
N.
Titolo
Lunghezza
001 JAN/01/2009 17:30 PR
01:00:00
002 JAN/02/2009 21:00 PR
01:00:00
003 JAN/03/2009 23:15 PR
00:30:00
Ordina
Vai a
Contenuto
a Indicatore
eESCI
HDD
Nuovo Elenco
Crea Lista riproduzione
Scena N. 001
Lista Titoli 1/3
Inizio
Fine
00:08:38
00:00:00
►
Inizio
► Play
<SPOSTA
00:08:38
Fine
 Pausa
sSELEZIONA
Crea
Ritorna
  CERCA
rRITORNA
# $ SALTA
eESCI
HDD
Crea Lista riproduzione
6. Premere i tasti ◄► per selezionare Crea, quindipremere il tasto OK.
Nuovo Elenco
Scena N. 001
• Creare una scena per una sequenza brani. Viene visualizzata una
Inizio
Fine
nuova schermata Make scene(Crea scena). Ripetere i passaggi da 4
a 6 per creare una scena diuna sequenza brani.Una nuova scena
00:08:38
00:11:03
Lista Titoli 1/3

verrà aggiunta alla sequenza branicorrente. È possibile controllare e
00:11:03
Inizio
Fine
Crea
Ritorna
visualizzare tutte le scenenella schermata Modif. seq. brani.
► Play
 Pausa
  CERCA # $ SALTA
(Vedere pagina 89)
<SPOSTA
sSELEZIONA
rRITORNA
eESCI
• Creare una nuova sequenza brani.
Ripetere i passaggi da 1 a 6 se si desidera creare unanuova sequenza brani.
7. Premere i tasti ◄► per selezionare Ritorna, quindipremere il tasto OK per terminare l’o perazione.
M
 È possibile creare fino a 99 sequenzebrani.
 Aseconda del tipo di disco in uso, laschermata potrebbe apparire leggermentediversa.
Italiano _87
MODIFICA
Modif.
Lunghezza
modifica
Riproduzione dei titoli nellasequenza brani
SXC
(Modo VR)
Per riprodurre i titoli della sequenza brani, seguirequeste istruzioni.
N Utilizzo del tasto PLAY LIST
1. Con l’unità in modo Stop/Playback, premere il tasto PLAY LIST.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare la Sequenza brani da riprodurre,
quindi premere il tasto OK o PLAY ( ).
3. Premere il tasto STOP ( ) per arrestare lariproduzione.
Sullo schermo verrà visualizzata la schermata Sequenza brani.
HDD
JAN/02/2009 13:47
Sequenza brani
1/3
N.
Titolo
Lunghezza
001 JAN/02/2009 13:47
00:06:09
002 JAN/02/2009 13:51
00:03:33
003 JAN/02/2009 14:08
00:01:54
i SEQUENZA BRANI
4 Gen/02/2009 13:47
7 6 scene
Modif.
Ordina
Lista Titoli
a Indicatore
eESCI
Assegnazione di un nuovo nome altitolo di una sequenza brani
SXC
(Modo VR)
Per assegnare un nuovo nome al titolo di unasequenza brani, seguire queste istruzioni.
N Utilizzo del tasto PLAY LIST
1. Con l’unità in modo Stop/Playback, premere il tasto PLAY LIST.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare il titolo che si desidera modificare
da Sequenza brani, quindi premere il tasto ROSSO (A).
Viene visualizzato il menu Modifica.
3. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Rinomina, quindi premere il tasto
OK o ►.
Viene visualizzata la schermata Rinomina.
4. Selezionare i caratteri desiderati utilizzando i tasti ▲▼◄► quindi
premere il tasto OK.
• Retrocedi (tasto ROSSO (A)) : Cancella e sposta il cursore indietro
diuna posizione.
• Spazio (tasto VERDE (B)) : Inserisce uno spazio vuoto e sposta
ilcursore in avanti di una posizione (verso destra).
• Cancella (tasto GIALLO (C)) : Elimina tutti i caratteri immessi.
• Salva (tasto BLU (D)) : Registra i caratteri immessi.
5. Premere il tasto BLU(D) per selezionare Salva.
Il nuovo titolo verrà visualizzato nel campo del titoloselezionato nella
sequenza brani.
HDD
JAN/02/2009 13:47
Titolo
Lunghezza
001 JAN/02/2009 13:47
00:06:09
002 JAN/02/2009 13:51
00:03:33
003 JAN/02/2009 14:08
00:01:54
i SEQUENZA BRANI
4 Gen/02/2009 13:47
7 6 scene
Modif.
Ordina
Lista Titoli
a Indicatore
HDD
JAN/02/2009 13:47
Elimina
Copia
i SEQUENZA BRANI
Rinomina
4 seq.
Modif.
Gen/02/2009 13:47
7 Elenco
Nuovo
6 scene
Seleziona tutto
Modif.
eESCI
Sequenza brani
1/3
N.
Ordina
Titolo
Lunghezza
001 JAN/02/2009 13:47
00:06:09
002 JAN/02/2009 13:51
00:03:33
003 JAN/02/2009 14:08
00:01:54
Lista Titoli
a Indicatore
HDD
eESCI
Rinomina
Dol phi n
Retrocedi
mSPOSTA
88_ modifica
Sequenza brani
1/3
N.
Spazio
sSELEZIONA
Cancella
rRITORNA
Salva
eESCI
Modifica di una scena per la sequenza brani
SXC
(Modo VR)
Per modificare una scena in una sequenza brani,seguire queste istruzioni.
N Utilizzo del tasto PLAY LIST
1. Con l’unità in modo Stop/Playback, premere il tasto PLAY LIST.
3. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Modif. seq.brani, quindi premere il
tasto OK o ►.
Viene visualizzata la schermata Modif. seq. brani.
Sequenza brani
1/3
N.
Elimina
Copia
i SEQUENZA BRANI
Rinomina
4 seq.
Modif.
Gen/02/2009 13:47
7 Elenco
Nuovo
6 scene
Seleziona tutto
Modif.
Titolo
Lunghezza
001 JAN/02/2009 13:47
00:06:09
002 JAN/02/2009 13:51
00:03:33
003 JAN/02/2009 14:08
00:01:54
Ordina
Lista Titoli
a Indicatore
HDD
JAN/02/2009 13:47
eESCI
Modif. seq. brani
Scena N. 1/6
01
00:02:24
02
05
0:00:09
06
Modif.
0:00:34
03
00:01:06
07
Sposta
00:00:31
04
0:01:22
00:00:00
Agg.
Elimina
sPLAY
eESCI
Riproduzione di una scena selezionata
4. Premere i tasti ▲▼◄► per selezionare la scena dariprodurre, quindi premere il tasto OK o PLAY (
Viene riprodotta la scena selezionata.
• Per arrestare la riproduzione della scena, premere il tasto STOP ( ).
).
Modifica di una scena (sostituzione di una scena)
Per effettuare l’impostazione, seguire i passaggi da 1 a 3 .
4-1. Premere i tasti ▲▼◄► per selezionare la scena che si desidera
modificare, quindi premere il tasto ROSSO (A).
Verrà visualizzata la schermata Modifica scena.
5. Premere il tasto OK in corrispondenza del punto inizialedella scena.
• L’immagine e l’ora del punto iniziale verrannovisualizzati nella finestra
Inizio.
• Selezionare i punti iniziale o finale dellasezione da modificare
utilizzando i tasti diriproduzione (PLAY ( ), SEARCH (
),
SKIP (
)).
6. Premere il tasto OK in corrispondenza del punto finaledella scena.
• L’immagine e l’ora del punto finale verrannovisualizzati nella finestra
Fine.
7. Premere i tasti ◄► per selezionare Cambia, quindipremere il tasto
OK.
• La scena verrà da modificare verrà cambiatautilizzando la sezione
selezionata.
HDD
JAN/02/2009 13:47
Modifica Scena
Scena N. 001
Lista Titoli 1/3
Inizio
Fine
00:04:54
00:00:00
►
00:05:27
Inizio
Fine
► Play
Cambia
 Pausa
<SPOSTA
Ritorna
  CERCA
sSELEZIONA
# $ SALTA
rRITORNA
eESCI
HDD
JAN/02/2009 13:47
Modifica Scena
Scena N. 001
Lista Titoli: 1/3
Inizio
Fine
00:04:54
00:06:25

Inizio
► Play
<SPOSTA
00:06:25
Fine
Cambia
 Pausa
sSELEZIONA
Ritorna
  CERCA
rRITORNA
# $ SALTA
eESCI
Italiano _89
MODIFICA
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare il titolo che si desidera modificare
da Sequenza brani, quindi premere il tasto ROSSO (A).
Viene visualizzato il menu Modifica.
HDD
JAN/02/2009 13:47
modifica
Spostamento di una scena (modifica della posizione di una scena)
Per effettuare l’impostazione, seguire i passaggi da1 a 3 a pagina 89.
4-1. Premere i tasti ▲▼◄► per selezionare la scena che si desidera
spostare (cambiare la posizione), quindi premere il tasto VERDE (B).
• Sulla scena da spostare verrà visualizzata unafinestra di selezione
gialla.
5. Premere i tasti ▲▼◄► per selezionare laposizione nella quale si
desidera spostare la scenaselezionata, quindi premere il tasto OK.
M
HDD
JAN/02/2009 13:47
Modif. seq. brani
Scena N. 1/6
01
00:02:24
02
0:00:34
03
05
0:00:09
06
00:01:06
07
00:00:31
04
0:01:22
00:00:00
sSALVA
 Non è possibile spostare la scenaselezionata nella posizione della
eESCI
scenasuccessiva, dato che la scena selezionataverrebbe inserita prima
di quellaposizione, quindi non si avrebbe quindialcuno spostamento.
 A seconda del tipo di disco in uso, laschermata potrebbe apparire leggermentediversa.
Aggiunta di una scena
Per effettuare l’impostazione, seguire i passaggi da1 a 3 a pagina 89.
4-1. Premere i tasti ▲▼◄► per selezionare la scena prima della quale
verrà inserita una nuova scena, quindi premere il tasto GIALLO (C).
Verrà visualizzata la schermata Aggiungi scena.
5. Premere il tasto OK in corrispondenza del punto inizialedella scena.
• L’immagine e l’ora del punto iniziale verrannovisualizzati nella finestra
Inizio.
• Selezionare i punti iniziale o finale dellasezione da modificare
utilizzando i tasti diriproduzione (PLAY ( ), SEARCH (
),
SKIP (
)).
6. Premere il tasto OK in corrispondenza del punto finaledella scena.
• L’immagine e l’ora del punto finale verrannovisualizzati nella finestra
Fine.
• Per annullare l’o perazione, premere i tasti ◄► perselezionare
Ritorna, quindi premere il tasto OK.
7. Premere i tasti ◄► per selezionare Agg., quindipremere il tasto OK.
• La sezione che si desidera aggiungere è inserita prima della scena
selezionata nel passo 4-1 di Aggiunta di una scena.
HDD
JAN/02/2009 13:47
Aggiungi Scena
Scena N. 001
Lista Titoli: 1/3
Inizio
Fine
00:01:51
00:00:00
►
00:01:51
Inizio
Fine
► Play
Agg.
 Pausa
<SPOSTA
Ritorna
  CERCA
sSELEZIONA
# $ SALTA
rRITORNA
eESCI
HDD
JAN/02/2009 13:47
Aggiungi Scena
Scena N. 001
Lista Titoli: 1/3
Inizio
Fine
00:01:51
00:07:28

00:07:28
Inizio
Fine
► Play
Agg.
 Pausa
<SPOSTA
Ritorna
  CERCA
sSELEZIONA
# $ SALTA
rRITORNA
eESCI
Eliminazione di una scena
Per effettuare l’impostazione, seguire i passaggi da1 a 3 a pagina 89.
4-1. Premere i tasti ▲▼◄► per selezionare la scena che si desidera
cancellare, quindi premere il tasto BLU (D).
• Viene visualizzato il messaggio “Si desidera eliminare la scena?”.
5. Premere i tasti ◄► per selezionare Sì, quindipremere OK per eliminare
la scena selezionata.
90_ modifica
HDD
JAN/02/2009 13:47
01
00:02:24
Modif. seq. brani
Scena N. 1/6
02
0:00:34eliminare
03
00:00:31
Si desidera
la
scena? 04
Sì
05
0:00:09
06
00:01:06
Modif.
Sposta
<SPOSTA
sSELEZIONA
0:01:22
No
07
00:00:00
Agg.
rRITORNA
Elimina
eESCI
Eliminazione di un brano dalla sequenza brani
N Utilizzo del tasto PLAY LIST
1. Con l’unità in modo Stop/Playback, premere il tasto PLAY LIST.
3. Premere il tasto ROSSO(A) per selezionare Modif..
Viene visualizzato il menu Modifica.
4. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Elimina, quindi premere il tasto OK
o ►.
• Verrà visualizzato il messaggio di cancellazione “Eliminare?”.
5. Premere i tasti ◄► per selezionare Sì, quindipremere il tasto OK.
Una volta terminata l’o perazione, verrà visualizzataautomaticamente la
schermata Sequenza brani.
M
 Selezionando “Seleziona tutto” nel menu Modifica vengono selezionati
HDD
JAN/02/2009 13:47
Sequenza brani
1/3
N.
Titolo
Lunghezza
001 JAN/02/2009 13:47
00:06:09
002 JAN/02/2009 13:51
00:03:33
003 JAN/02/2009 14:08
00:01:54
i SEQUENZA BRANI
4 Gen/02/2009 13:47
7 6 scene
Modif.
Ordina
Lista Titoli
a Indicatore
HDD
JAN/02/2009 13:51
Sequenza brani
2/3
N.
Elimina
i PLAYLIST
Copia
4 Elenco
JAN/02/2009 13:51
Nuovo
7 6 Scenes
Seleziona
tutto
Deseleziona tutto
Modif.
eESCI
Ordina
Titolo
Lunghezza
001 JAN/02/2009 13:47
00:06:09
002 JAN/02/2009 13:51
00:03:33
003 JAN/02/2009 14:08
00:01:54
Lista Titoli
a Indicatore
HDD
JAN/02/2009 13:51
Sequenza brani
2/3
N.
tutti i titoli.
i PLAYLIST
4 JAN/02/2009 13:51
7 6 Scenes
eESCI
Titolo
Lunghezza
001 JAN/02/2009 13:47
00:06:09
002 JAN/02/2009 13:51
00:03:33
2 voci003
selezionate
JAN/02/2009 14:08
Eliminare?
00:01:54
Sì
No
Modif.
Ordina
<SPOSTA
sSELEZIONA
Lista Titoli
rRITORNA
eESCI
Utilizzo della funzione Ordina (Sequenza brani)
Se è necessario cambiare l’ordine in una Sequenza brani, è sufficiente eseguire le seguenti operazioni.
1. Mentre viene visualizzato il menu dell’elenco, premere il tasto
VERDE (B) per selezionare Riordino.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare la voce desiderata, quindi premere
il tasto OK o ►.
• Data : in base a quando sono state create le sequenze brani
• Nome : in ordine alfabetico
HDD
JAN/02/2009 13:47
M
Titolo
Lunghezza
001 JAN/02/2009 13:47
00:06:09
002 JAN/02/2009 13:51
00:03:33
003 JAN/02/2009 14:08
00:01:54
i SEQUENZA BRANI
4 Gen/02/2009 13:47
7 6 scene
Modif.
 È possibile ordinarle secondo la data e il nome. Reinserendo la
Sequenza brani
1/3
N.
Data
Nome
Ordina
Lista Titoli
a Indicatore
eESCI
Sequenza brani, la lista viene riordinata nell’ordine di copia.
Italiano _91
MODIFICA
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare una voce che si desidera eliminare
in Sequenza brani, quindi premere il tasto MARKER fino a quando
non viene visualizzato un segno di spunta. Ripetere questo passo per
selezionare un altro titolo da eliminare.
• Se non si desidera eliminare una delle voci selezionate, è sufficiente
selezionare la voce in questione e premere MARKER per
deselezionarla ed eliminare il segno di spunta.
modifica
COPIA DA HDD A DVD O VICEVERSA
Informazioni sulla schermata Copia
1
HDD
Voci selezionate:
2
DVD
002 JAN/01/2009 1
003 JAN/01/2009 1
0 SP
8 47MB
Avvia copia
Ordina
Dimensione e numero complessivi dei titoli selezionati per la
copia
4
2
Titolo da copiare
3
Indica lo spazio su disco disponibile
4
Posizione in cui vengono salvati i file copiati
5
Tasto per avviare la copia
6
Tasto Riordino (Data, Nome, Lunghezza, Info Canale)
7
Pulsante Selezione
- Seleziona tutto : tutte le voci nella cartella corrente
vengono selezionate.
- Deselez tutto : tutte le voci selezionate vengono deselezionate.
Selezione
a Indicatore
5
1
In : DVD
001 JAN/01/2009 1
3 MPEG2
3
Copia
Disponibile : 4099MB
Sorg. : HDD
6
eESCI
7
Sommario delle specifiche di copia
HDD ΠDVD
DVD ΠHDD
Supportato
Supportato
Non supportato
Non supportato
Sposta
Titolo video registrato
Non supportato
(Elimina il titolo nell’HDD dopo la copia)
La copia è possibile solo con un disco compatibile con CPRM.
Dopo aver registrato il “programma Copy Once” suldisco DVD, questo titolo non può più essere
copiatosull’HDD.
Tuttavia, se il “programma Copy Once” èstato registrato sull’HDD, questo titolo può esserecopiato su DVDRW (modo VR) o DVD-RAM.
Sommario
Titolo video registrato
Titolo video registrato
N Utilizzo del tasto TITLE LIST
1. Premere il tasto OPEN/CLOSE e inserire il discoregistrabile nel vano
del disco.
2. Premere il tasto OPEN/CLOSE per chiudere il vanodel disco. Attendere
fino a quando l’indicazione LOAD scompare dal display del pannello
anteriore.Verificare che il disco abbia spazio sufficiente per laregistrazione.
HDD
JAN/01/2009 17:30 PR1
Lista Titoli
1/3
N.
Titolo
Lunghezza
001 JAN/01/2009 17:30 PR
01:00:00
002 JAN/02/2009 21:00 PR
01:00:00
003 JAN/03/2009 23:15 PR
00:30:00
3 MPEG2
4 Gen/01/2009 17:30
1 SP
Compatibilità V-Mode
3. Selezionare il modo desiderato premendo il tasto HDD o DVD sul
telecomando.
È anche possibile selezionare il modo desiderato premendo il tasto
HDD/DVD sul pannello anteriore.
4. Con l’unità in modo Stop/Playback, premere il tasto TITLE LIST.
5. Premere il tasto COPY. Viene visualizzata la schermata Copia.
• Durante la riproduzione, è possibile copiare il titolo anche premendo il
tasto COPY.
Modif.
Ordina
HDD
Voci selezionate:
Vai a
Contenuto
a Indicatore
eESCI
Copia
Disponibile : 4099MB
Sorg. : HDD
In : DVD
001 JAN/01/2009 1
DVD
002 JAN/01/2009 1
3 MPEG2
003 JAN/01/2009 1
0 SP
8 47MB
Avvia copia
Ordina
Selezione
6. Premere i tasti ▲▼ per selezionare il titolo che si desidera copiare,
a Indicatore
eESCI
quindi premere il tasto MARKER fino a quando non compare il segno di
spunta. Ripetere questo passo per selezionare un altro titolo da copiare.
• Se non si desidera copiare una delle voci selezionate, è sufficiente selezionare la voce in questione e premere
il tasto MARKER per deselezionarla fino a quando il segno di spunta non scompare.
92_ modifica
7. Premere il tasto ROSSO(A) per selezionare Avvia copia.
• Il titolo che deve essere copiato non viene visualizzato sullo schermo
e la copia inizia quando il programma televisivo viene visualizzato
sullo schermo.
• Premere il tasto INFO per visualizzare la barra di avanzamento della
copia. Premendo nuovamente il tasto INFO la barra di avanzamento
della copia scompare.
• Per annullare il copia in corso in corso, premere il tasto ROSSO (A).
x
21%
b Tipo di barra
Cancella
c Canale
8. Una volta terminata la copia, viene visualizzato ilmessaggio “Copia titolo
completata”.
MODIFICA
Copia DVD-Video
1. Premere il tasto OPEN/CLOSE e inserire un disco DVD-Video nel vano
del disco.
2. Premere il tasto OPEN/CLOSE per chiudere il vano del disco.
DVD HDD
 Copiando
3. Durante la riproduzione premere il tasto COPY.
Viene avviata la copia.
M
 La funzione di copia viene disabilitata nei seguenti casi:
- Se si tenta di copiare in una sezione di menu.
- Se si utilizzano dischi NTSC o dischi protetti da copia
- Titoli diversi nel sistema di radiodiffusione
- Il titolo audio copiato sull’HDD viene registrato in formato AC3 a 2 canali.
- Per l’uscita audio in modo DTS, la sorgente audio non verrà copiata.
COPIA DI MP3, JPEG O DIVX
Sommario delle specifiche di copia
Contents
MP3
JPEG (foto)
DivX
CD-DA
•
•
•
•
•
HDD ΠDVD o USB
Supportato
Supportato
Supportato
Non supportato
DVD ΠHDD o USB
Supportato
Supportato
Supportato
Supportato
USB ΠHDD o DVD
Supportato
Supportato
Supportato
Non supportato
Disco(CD-R/ CD-DA/ CD-RW/ DVD-RAM/ DVD±R(Finalizza)/ DVD+RW/ DVD-RW(Finalizza)) HDD o USB
HDD DVD-R, DVD-RW(V) o USB
USB HDD o DVD-R, DVD-RW(V)
PTP USB non disponibile durante la copia su USB.
Se il disco viene finalizzato con Gestione disco, può essere compatibile con il PC come disco dotato di sistema di
file UDF.
Copia di file
1. Inserire un disco JPEG, MP3 o DivX nel vano del disco.
2. Premere il tasto OPEN/CLOSE per chiudere il vano deldisco. Attendere
fino a quando l’indicazione LOAD scompare dal display del pannello
anteriore. Verificareche il disco abbia spazio sufficiente per la registrazione.
3. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Libreria, quindi premere il tasto OK
o ►.
4. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Musica, Foto o DivX, quindi
premere il tasto OK o ►.
CD
Voci selezionate: 5.85MB (1)
Sorg. : DVD
Copia
Disponibile :
In :
E HDD
Y ROOT
001 Song 10.mp3
9 MP3
8 5.85MB
E USB
002 Song 1.mp3
003 Song 2.mp3
004 Song 3.mp3
005 Song 4.mp3
Avvia copia
Ordina
Seleziona tut.
Deselez tutto
a Indicatore eESCI
5. Premere il tasto COPY. Viene visualizzata la schermata Copia.
Italiano _93
modifica
6. Premere i tasti ▲▼ per selezionare il file MP3, foto o DivX da copiare,
quindi premere il tasto MARKER fino a quando non viene visualizzato
un segno di spunta.
• Se non si desidera copiare una delle voci selezionate, è sufficiente
selezionare la voce in questione e premere il tasto MARKER per
deselezionarla fino a quando il segno di spunta non scompare.
7. Premere i tasti ►▲▼ per selezionare il supporto di destinazione, quindi
premere OK.
• È possibile creare una nuova cartella premendo il tasto VERDE (B).
8. Premere il tasto ROSSO(A) per selezionare Avvia copia.
Viene visualizzato il messaggio “N˚ voci : x”.
9. Premere i tasti ◄► per selezionare Inizio, quindi premere il tasto OK.
Inizia la copia dei file.
• Per annullare il copia in corso in corso, premere il tasto EXIT ( ).
CD
Voci selezionate: 9.68MB (2)
Copia
Disponibile : 236724MB
Sorg. : DVD
In : HDD
t ROOT
Y ROOT
001 Song 10.mp3
002 Song 1.mp3
9 MP3
003 Song 2.mp3
8 3.84MB
004 Song 3.mp3
005 Song 4.mp3
Avvia copia
Nuova cartella
eESCI
CD
Voci selezionate: 9.68MB (2)
Copia
Disponibile : 236724MB
Sorg. : DVD
In : HDD
Y ROOT
t ROOT
001 Song 10.mp3
N˚ voci : 2
002 Song 1.mp3
9 MP3
003 Song 2.mp3
8 3.84MB
Inizio
004 Song 3.mp3
ESCI
005 Song 4.mp3
Avvia copia
Nuova cartella
Rinomina
eESCI
CD
Voci selezionate: 9.68MB (2)
Sorg. Copiatura
: DVD
in corso...
Copia
Disponibile : 236724MB
In : HDD
Y ROOT
Spazio libero
: 236623 MB
Song: 10.mp3
Numero file001
totale
1/2
Song1.mp3
1.mp3
Nome file : 002
Song
9 MP3
t ROOT
003 Song 2.mp3
8 3.84MB
33%
004 Song 3.mp3
005 Song 4.mp3
Avvia copia
Nuova cartella
Rinomina
eESCI
Copia di cartelle
1. Inserire un disco (JPEG, MP3 o DivX) nel vano del disco.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Libreria, quindi premere il tasto OK
o ►.
3. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Musica, Foto o DivX quindi
premere il tasto OK o ►.
Viene visualizzata la cartella dei file MP3, JPEG o DivX.
4. Premere il tasto COPY. Viene visualizzata la schermata Copia.
5. Premere i tasti ▲▼ per selezionare la cartella che si desidera copiare,
quindi premere MARKER fino a quando non viene visualizzato un
segno di spunta.
• Se non si desidera copiare una delle cartelle selezionate, è sufficiente
selezionare la voce in questione e premere il tasto MARKER per
deselezionarla fino a quando il segno di spunta non scompare.
6. Premere i tasti ►▲▼ per selezionare il supporto di destinazione, quindi
premere OK.
• È possibile creare una nuova cartella premendo il tasto VERDE (B).
7. Premere il tasto ROSSO(A) per selezionare Avvia copia.
Viene visualizzato il messaggio “ N˚ voci : x”.
8. Premere i tasti ◄► per selezionare Inizio, quindipremere il tasto OK.
Ha inizio la copia della cartella.
Vengono copiate le sottocartelle e i file della cartella selezionata.
• Per annullare il copia in corso in corso, premere il tasto EXIT ( ).
CD
Voci selezionate: 76.8MB (2)
Copia
Disponibile : 236715MB
Sorg. : DVD
In :
E HDD
Y ROOT
E MP3 (1)
E USB
E MP3 (2)
9 MP3
E MP3 (3)
8 40.2MB
Avvia copia
Ordina
Seleziona tut.
a Indicatore
CD
Voci selezionate: 76.8MB (2)
Deselez tutto
eESCI
Copia
Disponibile : 236715MB
Sorg. : DVD
In : HDD
Y ROOT
t ROOT
E MP3 (1)
E MP3 (2)
9 MP3
E MP3 (3)
8 36.6MB
Avvia copia
Nuova cartella
eESCI
CD
Voci selezionate: 76.8MB (2)
Copia
Disponibile : 236715MB
Sorg. : DVD
In :
Y ROOT
t ROOT
E MP3 (1)
9 MP3
8 36.6MB
Avvia copia
N˚ voci : 24
E MP3 (2)
E MP3 (3)
Inizio
ESCI
Nuova cartella
eESCI
94_ modifica
M
 Premendo il tasto EXIT(




CD
Voci selezionate: 76.8MB (2)
Sorg. Copiatura
: DVD
in corso...
Copia
Disponibile : 236715MB
In :
Y ROOT
Spazio libero
: 236615 MB
MP3 (1)
Numero fileEtotale
: 1 / 24
Nome file :E
01.MP3
###(2)## 1.mp3
9 MP3
t ROOT
E MP3 (3)
8 36.6MB
Avvia copia
33%
Nuova cartella
eESCI
MODIFICA

) mentre lacartella viene copiata, la copia
vieneannullata una volta terminata la copia delfile corrente.
È possibile copiare fino a 500 file o 500 sottocartelle in una cartella.
[MP3, JPEG, DivX]
Se si desidera copiare un file, è necessario creare una nuova cartella
prima di avviare la copia. Non è possibile copiare direttamente sulla
cartella del livello superiore (ROOT) senza creare una nuova cartella.
Se la cartella di livello superiore (ROOT) contiene già 500 cartelle, è
necessario eliminare una o più voci prima di poter creare una nuova
cartella.
Le dimensioni del file sul disco e quelledel file copiato sull’HDD possono
essereleggermente diverse a causa del sistemadi file.
Se si selezionano alcune voci nella cartella corrente e ci si sposta per
aprire una cartella diversa, queste voci vengono automaticamente
deselezionate ed escluse dalla lista.
MODIFICA DEL NOME DEL FILE MUSICALE/FOTO/DIVX
S
È possibile rinominare un file musicale, foto o DivX copiato su un HDD.
1. Premere i tasti ▲▼ per selezionare la voci che si desidera rinominare,
quindi premere il tasto ROSSO (A).
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Rinomina, quindi premere il tasto
OK o ►.
Viene visualizzata la schermata Rinomina.
3. Selezionare i caratteri desiderati utilizzando i tasti ▲▼◄►, quindi
premere il tasto OK.
• Retrocedi (tasto ROSSO (A)) : cancella e sposta il cursore indietro
di una posizione.
• Spazio (tasto VERDE (B)) : inserisce uno spazio vuoto e sposta il
cursore in avanti di una posizione (verso destra).
• Cancella (tasto GIALLO (C)) : elimina tutti i caratteri immessi.
• Salva (tasto BLU (D)) : registra i caratteri immessi.
4. Premere il tasto BLU(D) per selezionare Salva.
Sulla voce selezionata viene visualizzato il nome del file modificato.
HDD
Q Song 1.mp3
Lista musica
N.
Titolo
Dimens
Y ROOT
Copia
Nuovo Elenco
 brani
►   00:00:00
Sequenza
9 Song
Seleziona
tutto1.mp3
E ROOT
Elimina
Rinomina
Modif.
001 Song 1.mp3
3.8 MB
002 Song 2.mp3
3.8 MB
003 Song 3.mp3
5.1 MB
004 Song 4.mp3
9.2 MB
005 Song 5.mp3
5.2 MB
006 Song 6.mp3
10.3 MB
Ordina
Modo Riproduz
#/$ Precedente/Pagina successiva a Indicatore
HDD
Contenuto
eESCI
Rinomina
Dre a m
Retrocedi
mSPOSTA
Spazio
sSELEZIONA
Cancella
rRITORNA
HDD
Q Dream.mp3
Salva
eESCI
Lista musica
1/9
N.
Titolo
Dimens
Y ROOT
►
00:00:00
9 Dream.mp3
E ROOT
Modif.
Q Dream.mp3
3.8 MB
002 Song 2.mp3
3.8 MB
003 Song 3.mp3
5.1 MB
004 Song 4.mp3
Ordina
9.2 MB
005 Song 5.mp3
5.2 MB
006 Song 6.mp3
10.3 MB
Modo Riproduz
#/$ Precedente/Pagina successiva a Indicatore
Contenuto
eESCI
Italiano _95
modifica
GESTIONE DISCO
Modifica del nome del disco
XCVKL
Per assegnare un nome a un disco, seguire questeistruzioni.
1. Con l’unità in modo Stop, premere il tasto MENU.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Gestione Disco, quindi premere il
tasto OK o ►.
3. Premere i tasti ◄► per selezionare Rinomina, quindipremere il tasto
OK.
Viene visualizzata la schermata Rinomina.
4. Selezionare i caratteri desiderati utilizzando i tasti ▲▼◄►, quindi
premere il tasto OK.
5. Premere il tasto BLU(D) per selezionare Salva.
Il nome verrà assegnato al disco.
M
DVD-RAM(VR)
Gestione Disco
Nome del Disco
DVD-VR
Spazio usato
00:17
( 0.52 GB)
Spazio disponibile
01:54 SP
( 3.85 GB)
Info protezione disco
Non Protetto
Modo Reg. corrente
Modo VR
Rinomina
<SPOSTA
Protezione
Elimina tutto
sSELEZIONA
rRITORNA
DVD-RAM(VR)
Formatta
eESCI
Rinomina
DISC–1
 Prima di iniziare la modifica, potrebbeessere necessario rimuovere la
protezionedel disco.
 Aseconda del tipo di disco in uso, laschermata potrebbe apparire
leggermentediversa.
Retrocedi
mSPOSTA
Spazio
Cancella
sSELEZIONA
rRITORNA
Salva
eESCI
Protezione del disco
XCV
La protezione del disco consente di evitare che vengaformattato o cancellato per errore.
1. Con l’unità in modo Stop, premere il tasto MENU.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Gestione Disco, quindi premere il
tasto OK o ►.
3. Premere i tasti ◄► per selezionare Protezione, quindipremere il tasto
OK.
DVD-RAM(VR)
Gestione Disco
Nome del Disco
DVD-VR
Spazio usato
00:17
( 0.52 GB)
Spazio disponibile
01:54 SP
( 3.85 GB)
Info protezione disco
Non Protetto
Modo Reg. corrente
Modo VR
4. Premere i tasti ◄► per selezionare Sì, quindipremere il tasto OK.
Rinomina
<SPOSTA
Protezione
Elimina tutto
sSELEZIONA
rRITORNA
DVD-RAM(VR)
DVD-VR
Spazio usato
Spazio disponibile
Info protezione disco
( 0.52 GB)
01:54 SP
( 3.85 GB)
Modo VR
Si
96_ modifica
00:17
Protezione
disco
Non Protetto
Modo Reg. corrente
<SPOSTA
eESCI
Gestione Disco
Nome del Disco
Rinomina
Formatta
Protezione
sSELEZIONA
No
Elimina tutto
rRITORNA
Formatta
eESCI
Cancellazione di tutti gli elenchi dei titoli
XCVKL
1. Con l’unità in modo Stop, premere il tasto MENU.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Gestione Disco, quindi premere il
tasto OK o ►.
4. Premere i tasti ◄► per selezionare Sì, quindipremere il tasto OK.
Tutti i titoli verranno eliminati.
Gestione Disco
Nome del Disco
DVD-VR
Spazio usato
00:17
( 0.52 GB)
Spazio disponibile
01:54 SP
( 3.85 GB)
Info protezione disco
Non Protetto
Modo Reg. corrente
Modo VR
Rinomina
<SPOSTA
Protezione
Elimina tutto
sSELEZIONA
Formatta
rRITORNA
DVD-RAM(VR)
Gestione Disco
Nome del Disco
DVD-VR
Spazio usato
Spazio disponibile
Info protezione disco
00:17
( 0.52 GB)
01:54 SP
( 3.85 GB)
Eliminare tutte
liste titoli?
Non le
Protetto
Modo Reg. corrente
Modo VR
Sì
Rinomina
<SPOSTA
eESCI
Protezione
sSELEZIONA
No
Elimina tutto
Formatta
rRITORNA
eESCI
Cancellazione di tutte le liste titoli/liste DivX/liste musica/liste foto
S
1. Con l’unità in modo Stop, premere il tasto MENU.
HDD
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Gestione Disco, quindi premere il
tasto OK o ►.
3. Premere i tasti ◄► per selezionare Elimina, quindipremere il tasto OK.
• Se alcuni titoli sono protetti : La funzione Eliminare tuttele liste titoli?
non ha effetto. La funzione non ha effettonemmeno sui titoli che
contengono immagini fisse.Per eliminare un titolo protetto, disattivare
laprotezione utilizzando l’opzione Blocco.
4. Premere i tasti ◄► per selezionare Titolo, DivX, Musica o Foto,
quindipremere il tasto OK.
5. Premere i tasti ◄► per selezionare Sì, quindipremere il tasto OK.
Tutti i titoli, le musiche DivX o le foto verranno eliminati.
Gestione Disco
Spazio usato
000:39
( 1.68 GB)
Spazio disponibile
065:19 XP
( 231.01 GB)
Elimina
<SPOSTA
sSELEZIONA
Formatta
rRITORNA
HDD
eESCI
Gestione Disco
Spazio usato
Spazio disponibile
000:39
( 1.68 GB)
065:19 XP
( 231.01 GB)
Selezionare il contenuto per eliminare tutto
Titolo
DivX
Musica
Foto
Elimina
<SPOSTA
sSELEZIONA
rRITORNA
Formatta
eESCI
<Titolo>
HDD
Gestione Disco
Spazio usato
Spazio disponibile
000:39
( 1.68 GB)
065:19 XP
( 231.01 GB)
Tutte le playlist verranno eliminati.
Si desidera continuare?
Sì
No
Elimina
<SPOSTA
sSELEZIONA
rRITORNA
Formatta
eESCI
Italiano _97
MODIFICA
3. Premere i tasti ▲▼◄► per selezionare Elimina tutto, quindi premere
il tasto OK.
• Verrà visualizzato il messaggio ‘Eliminare tutte le liste titoli?’.
• Se alcuni titoli sono protetti : La funzione Eliminatutte le liste titoli non
è disponibile. La funzione nonha effetto nemmeno sui titoli che
contengonoimmagini fisse. Per eliminare un titolo protetto,disattivare
la protezione utilizzando l’opzioneBlocco.
• Se viene utilizzato un disco DVD-RAM/-RW protetto, i dati non
potranno essere eliminati.
• Selezionando Sì, verrà visualizzato il messaggiodi conferma “Tutte le
playlist verranno eliminati. Si desidera continuare?”.
DVD-RAM(VR)
modifica
Formattazione di un disco
SXCK
Per formattare un disco, seguire queste istruzioni.
È necessario inoltre rimuovere la protezione del disco.
1. Con l’unità in modo Stop, premere il tasto MENU.
HDD
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Gestione Disco, quindi premere il
tasto OK o ►.
Gestione Disco
Spazio usato
000:39
( 1.68 GB)
Spazio disponibile
065:19 XP
( 231.01 GB)
3. Premere i tasti ◄► per selezionare Formatta, quindipremere il tasto
OK.
HDD/ DVD-RAM/+RW
Elimina
Formatta
• Verrà visualizzato il messaggio “Supporto corrente : ½½½
<SPOSTA
sSELEZIONA
rRITORNA
eESCI
Formattare?”.
• Selezionando Sì, verrà visualizzato il messaggiodi conferma “Tutti i dati verranno eliminati. Si desidera
continuare?”.
DVD-RW
• Verrà visualizzato il messaggio di conferma “Scegliere il formato di registrazione per DVD-RW”.
• Selezionando il tipo formato desiderato, viene visualizzato il messaggio di conferma “Tutti i dati verranno
eliminati. Si desidera continuare?”.
4. Premere i tasti ◄► per selezionare Sì, quindipremere il tasto OK. Il disco verrà formattato.
DVD-VR e DVD-V sono definiti in base ai rispettiviformati di registrazione.
DISC
DVD-VR
DVD-V
DVD-RAM/-RW
DVD-RW/DVD-R
• Nel caso dei dischi DVD+RW non ci sono differenze tra i formati DVD Video (modo V) e DVD-Video Recording
(modo VR).
Finalizzazione di un disco
CVL
Dopo aver registrato i titoli su un disco DVD-RW/DVD±R mediante l’HDD e REGISTRATORE DVD,
ènecessario finalizzare il disco per poterlo riprodurre suun dispositivo esterno.
1. Con l’unità in modo Stop, premere il tasto MENU.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Gestione Disco, quindi premere il
tasto OK o ►.
3. Premere i tasti ▲▼◄► per selezionare Finalizza, quindi premere il
tasto OK.
Verrà visualizzato il messaggio “Finalizzare il disco?”.
4. Premere i tasti ◄► per selezionare Sì, quindipremere il tasto OK.
Viene nuovamente visualizzato il messaggio “Il disco sarà finalizzato.
Si desidera continuare?”.
5. Premere i tasti ◄► per selezionare Sì, quindipremere il tasto OK.
Il disco è ora finalizzato.
98_ modifica
DVD-RW(VR)
Gestione Disco
Nome del Disco
DVD-VR
Spazio usato
00:17
( 0.52 GB)
Spazio disponibile
01:54 SP
( 3.85 GB)
Info protezione disco
Non Protetto
Modo Reg. corrente
Modo VR
Rinomina
Protezione
mSPOSTA
Elimina tutto
sSELEZIONA
Finalizza
rRITORNA
Formatta
eESCI
M
 Non è possibile eliminare i titoli di un discofinalizzato.
 Una volta finalizzati, i dischi DVD±R/-RW(modo Video) funzionano esattamentecome i dischi DVD-Video.
 In base al tipo di disco, la schermatavisualizzata può essere differente.
 Il tempo di finalizzazione può variare aseconda della quantità di dati registratasul disco.
 Se si spegne il registratore durante lafinalizzazione, i dati registrati sul discopotrebbero subire danni.
 Il disco può essere finalizzato automaticamente utilizzando Registrazione EZ. (Vedere pagina 48)
C
1. Con l’unità in modo Stop, premere il tasto MENU.
2. Premere i tasti ▲▼ per selezionare Gestione Disco, quindi premere il
tasto OK o ►.
DVD-RW(VR:F)
Gestione Disco
Nome del Disco
DVD-VR
Modo Reg. corrente
Modo VR
3. Premere i tasti ◄► per selezionare Definalizza, quindipremere il tasto
OK.
Verrà visualizzato il messaggio “Definalizzare il disco?”.
4. Premere i tasti ◄► per selezionare Sì, quindipremere il tasto OK.
Viene nuovamente visualizzato il messaggio “Il disco sarà
definalizzato. Si desidera continuare?”.
Definalizza
<SPOSTA
sSELEZIONA
rRITORNA
Formatta
eESCI
5. Premere i tasti ◄► per selezionare Sì, quindipremere il tasto OK.
Il disco e ora definalizzato.
M
 È possibile finalizzare o annullare lafinalizzazione di un disco DVD-RW inmodo Video.
Finalizzazione
Annullamento della finalizzazione
Contrassegno
DVD-Video(RW)
DVD-RW(V)
Funzionamento
Come con DVD-Video
Sono possibili ulteriori o
perazioniregistrazione, protezione ed
eliminazione.
 È possibile finalizzare o annullare lafinalizzazione di un disco DVD-RW inmodo VR.
FinaliseaFinalizzazione
Annullamento della finalizzazione
Contrassegno
DVD-RW(VR:F)
DVD-RW(VR)
Funzionamento
È possibile effettuareulteriori o
perazioni diregistrazione,
eliminazione,modifica e protezione.
Non è possibile effettuareulteriori o
perazioni diregistrazione,
eliminazione,modifica e protezione.
Italiano _99
MODIFICA
Annullamento della finalizzazione di un disco (modo V/VR)
riferimento
RISOLUZIONE DEI PROBLEMI
In caso di problemi, effettuare le verifiche indicate diseguito prima di contattare un Centro Assistenzaautorizzato Samsung.
PROBLEMA
SPIEGAZIONE/SOLUZIONE
Quando si accende l’apparecchio,
l’immagineappare dopo alcuni secondi.
Per l’inizializzazione dell’HDD e REGISTRATORE DVD occorre un po’di tempo e
l’ingresso verrà visualizzatocirca. 10 secondi dopo l’accensione.
Non si riesce a registrare i programmi TV.
• Controllare se il cavo di alimentazione èinserito correttamente nella presa di
corrente.
• Controllare se le impostazioni dei canalidell’HDD e REGISTRATORE DVD
sonocorrette?
• Controllare la quantità di spazio libero sui dischi HDD/DVD-RAM/±RW/±R.
Il tasto REC non fornisce alcuna risposta.
Controllare il tipo di disco disponibile. (Vedere pagina 68)
Non è possibile registrare programmiprotetti da copia
Non si riesce a riprodurre il disco.
• Controllare se il disco è inserito correttamentecon l’etichetta rivolta verso l’alto.
• Controllare il codice regionale deldisco DVD.
• Questo HDD e REGISTRATORE DVDnon può riprodurre alcuni tipi di disco.
(Vedere pagine 8, 49)
Sullo schermo appare l’icona.
Non è possibile utilizzare questao perazione o funzione a causa di unodei seguenti
motivi:
(1) Il disco DVD lo impedisce.
(2) Il disco DVD non supporta questafunzione (ad esempio: leangolature di ripresa)
(3) La funzione non è disponibile inquel momento.
(4) Sono stati richiesti un numero dititolo, di capitolo o un tempo discansione fuori
gamma.
Le impostazioni della modalità di
riproduzione sonodiverse da quelle
configurate nel menu di impostazione.
Il disco non supporta tutte le funzioniselezionate. In questo caso,
alcuneimpostazioni configurate nel menu diimpostazione potrebbero
nonfunzionare correttamente.
Non si riesce a modificare il rapporto
larghezza/altezza.
Sui dischi DVD, il rapportolarghezza/altezza è fisso. (v 43)
Le angolature di ripresa non funzionano
durante lariproduzione di un DVD.
Le angolature di ripresa sonodisponibili solo se il disco contieneimmagini riprese
da angolaturossoiverse.
La lingua selezionata per l’audio e/o i
sottotitolinon viene riprodotta.
Le lingue audio e dei sottotitolidipendono dal disco in uso. Sonodisponibili solo le
lingue audio e deisottotitoli contenute nel DVD.
Impossibile copiare titoli o file in un’altra
modalità.
• I dischi DVD codificati con laprotezione da copia non possonoessere copiati
sull’HDD.
• Vedere la “Sommario delle specifiche dicopia” a pagina 6 per controllare se
lacopia è disponibile.
Consultare “Compatibilità Modalità V” a pagina 48 per verificare se la funzione
copia è supportata.
Il disco gira, ma le immagini non si
vedono osono di bassa qualità.
• Assicurarsi che l’impostazione video siaappropriata. (Vedere alle pagine 43~45)
• Controllare se il disco è danneggiatoo sporco.
• Alcuni dischi di qualità scadente possononon essere riprodotti in modo corretto.
• Se si passa improvvisamente da una scenascura a una illuminata, l’immagine
potrebbepresentare un tremolio temporaneo. Tuttaviaciò non indica un difetto.
100_ riferimento
PROBLEMA
SPIEGAZIONE/SOLUZIONE
• Si sta guardando un programma in modalitàrallentatore o fotogramma per
fotogramma? Se si riproduce il programma a unavelocità diversa da quella
normale,l’audio non viene riprodotto. (tranne per la modalità di ricerca in
riavvolgimento (X 2) su disco.)
• Controllare i collegamenti e le impostazioni. (Vedere alle pagine 27~29,
41~42)
• Verificare se il disco è danneggiato.Pulire il disco, se necessario.
• Controllare se il disco è inserito correttamentecon l’etichetta rivolta verso l’alto.
L’uscita audio non funziona.
Controllare se sono state selezionatele opzioni di uscita digitale correttenel menu
Audio Output Options (Opzioni uscita audio) (Vedere pagine 41~42)
La spia del timer lampeggia.
• Controllare che sul disco o sull’HDD vi sia spazio sufficiente per laregistrazione.
• Controllare se il disco corrente èregistrabile. Effettuare la verifica prima
dell’orad’inizio della registrazione.
La registrazione programmata non
funziona correttamente.
• Ricontrollare le impostazioni dell’orainiziale e finale della registrazione.
• La registrazione verrà annullata se siverifica un’interruzione di correntedovuta a
guasto elettrico o unaragione analoga.
Non viene effettuata la copia sull’USB o
viceversa
• Controllare la connessione USB. Scollegarsi e provare a ricollegarsi.
• Vedere "Dispositivi USB compatibili con porta host" a pagina 8.
Uscita HDMI non presente.
• Controllare che l’uscita Video sia attivata per HDMI.
• Controllare il collegamento tra il televisore e il jack HDMI del Registratore DVD.
• Verificare che il televisore supporti HDMI.
Schermata uscita HDMI anormale.
Se l’immagine a schermo appare disturbata (effetto neve), significa che il
televisore non supporta la funzione HDCP (Highbandwidth Digital Content
Protection).
Tremolio uscita HDMI
• Controllare che il sistema TV sia impostato in modo corretto.
• Per informazioni, consultare il manuale dell’utente del televisore.
Il telecomando non funziona.
• Puntare il telecomando verso ilsensore sull’HDD e REGISTRATORE DVD. Stare a
una distanza adeguata. Rimuovere gli eventuali ostacoli tral’HDD e
REGISTRATORE DVD e iltelecomando.
• Controllare che le batterie non sianoscariche.
• Controllare il tasto di selezioneTV/DVD.
• Controllare se il tasto di controllo deltelevisore è selezionato.
Si è dimenticata la password per il blocco
dei canali.
Premere e tenere premuti i tasti RIPRODUZIONE/PAUSA (&) sul pannello
anteriore per più di 10 secondi senza dischi inseriti nell’unità.
Vengono ripristinate tutte le impostazioniprossoefinite, inclusa la password.
Nonutilizzare questa procedura se non èassolutamente indispensabile.
È possibile modificare un sottotitolo e un
segnaleaudio su un disco registrato?
La riproduzione di un disco registrato avviene solo con il sottotitolo e il
segnaleaudio selezionati durante la registrazione.
Altri problemi.
• Leggere il sommario e consultare lesezioni che descrivono il problema
seguendo le istruzioni indicate.
• Collegare e scollegare l’HDD e REGISTRATORE DVD.
• Se il problema persiste, contattare ilpiù vicino Centro di AssistenzaSamsung.
Italiano _101
RIFERIMENTO
Non c’è audio.
appendice
SPECIFICHE
Informazionigenerali
Ingresso
Requisiti di alimentazione
AC 220~240 V, 50 Hz
Consumo di energia
28 Watts / 1 Watts (Risparmio energetico)
Peso
3,8 Kg
Dimensioni
420 mm(W) x 300 mm(D) x 55 mm(H)
Temperatura di funzionamento
+5 °C a +35 °C
Altre condizioni
Mantenere in posizione orizzontale durante l’uso. Meno del 75% di
umidità durante l’uso.
Video
Video composito: 1,0 V p-p con carico 75Ω, sinc negativa
Audio
Max livello ingresso audio : 2Vrms
Ingresso DV
Jack compatibile con IEEE 1394 (4p)
Canali ricevibili
Jack Scart
PAL-B/G, SECAM-L/L’
AV2 (Scart Ext)
Video : Composito, RGB
Audio : analogico
1 jack uscita analogica
Audio
Uscita audio ottica / coassiale digitale
CVideo composito : 1 jack uscita video
Uscita
Uscita Component x 1 (Y: 1,0Vp-p, Pb: 0,70Vp-p, Pr: 0,70Vp-p a 75Ωdi
carico)
Video
HDMI/DVI (576p, 720p,1080i, 1080p)
Jack Scart
AV1 (Scart TV)
Video : Composito, RGB
Audio : analogico
Formato di compressione
dell’immagine
MPEG-II
Formato di compressione audio
Dolby Digital 2can/256Kbps, MPEG-II
Qualità di registrazione
XP(circa 8,5 Mbps), SP(circa 4,5 Mbps), LP(circa 2,5 Mbps),
EP(circa 1,6 Mbps o circa 1,2 Mbps)
Risposta frequenza audio
20 Hz~20 kHz
DVD-HR773
160 GB
Capacità HDD
DVD-HR775
250 GB
DVD-HR777
320 GB
USB
H/S USB 2.0
Host x 1
Registrazione
Uscita Audio
Con i dischi DVD, i segnali audio registrati con frequenza di campionamento di 96 kHz vengono convertitigenerando un’uscita
digitale.
Tipo di disco
DVD
AUDIO CD(CD-DA)
Uscita audio analogica
48 / 96 kHz
44,1 kHz
Uscita audio digitale
48 kHz
44,1 kHz
102_ appendice
 This product uses parts of the software from the Independent JPEG Group.
 This product uses some software programs which are distributed under the GPL/LGPL license. Accordingly, the following GPL and LGPL software source codes that
have been used in this product can be provided after asking to vdswmanager@samsung.com. GPL software: Linux Kernel, Busybox, Binutilis LGPL software: Glibc
The GNU General Public License (GPL)
Version 2, June 1991
Copyright (C) 1989, 1991
Free Software Foundation, Inc.59 Temple Place, Suite 330, Boston, MA 02111-1307 USA
Everyone is permitted to copy and distribute verbatim copiesof this license document, but changing it is not allowed.
Preamble
The licenses for most software are designed to take away your freedom to share and change it. By contrast, the GNU General Public License
is intended to guarantee your freedom to share and change free software--to make sure the software is free for all its users. This General Public
License applies to most of the Free Software Foundation’s software and to any other program whose authors commit to using it. (Some other Free
Software Foundation software is covered by the GNU Library General Public License instead.) You can apply it to your programs, too.
When we speak of free software, we are referring to freedom, not price. Our General Public Licenses are designed to make sure that you have the
freedom to distribute copies of free software (and charge for this service if you wish), that you receive source code or can get it if you want it, that
you can change the software or use pieces of it in new free programs; and th at you know you can do these things.
To protect your rights, we need to make restrictions that forbid anyone to deny you these rights or to ask you to surrender the rights. These
restrictions translate to certain responsibilities for you if you distribute copies of the software, or if you modify it.
For example, if you distribute copies of such a program, whether gratis or for a fee, you must give the recipients all the rights that you have. You
must make sure that they, too, receive or can get the source code. And you must show them these terms so they know their rights.
We protect your rights with two steps: (1) copyright the software, and (2) offer you this license which gives you legal permission to copy, distribute
and/or modify the software.
Also, for each author’s protection and ours, we want to make certain that everyone understands that there is no warranty for this free software. If the
software is modified by someone else and passed on, we want its recipients to know that what they have is not the original, so that any problems
introduced by others will not reflect on the original authors’ reputations.
Finally, any free program is threatened constantly by software patents. We wish to avoid the danger that redistributors of a free program will
individually obtain patent licenses, in effect making the program proprietary. To prevent this, we have made it clear that any patent must be licensed
for everyone’s free use or not licensed at all.
The precise terms and conditions for copying, distribution and modification follow.
TERMS AND CONDITIONS FOR COPYING, DISTRIBUTION AND MODIFICATION
0. This License applies to any program or other work which contains a notice placed by the copyright holder saying it may be distributed under
the terms of this General Public License. The “Program”, below, refers to any such program or work, and a “work based on the Program” means
either the Program or any derivative work under copyright law: that is to say, a work containing the Program or a portion of it, either verbatim or with
modifications and/or translated into another language. (Hereinafter, translation is included without limitation in the term “modification”.) Each licensee
is addressed as “you”.
Activities other than copying, distribution and modification are not covered by this License; they are outside its scope. The act of running the
Program is not restricted, and the output from the Program is covered only if its contents constitute a work based on the Program (independent of
having been made by running the Program). Whether that is true depends on what the Program does.
1. You may copy and distribute verbatim copies of the Program’s source code as you receive it, in any medium, provided that you conspicuously
and appropriately publish on each copy an appropriate copyright notice and disclaimer of warranty; keep intact all the notices that refer to this
License and to the absence of any warranty; and give any other recipients of the Program a copy of this License along with the Program.
You may charge a fee for the physical act of transferring a copy, and you may at your option offer warranty protection in exchange for a fee.
2. You may modify your copy or copies of the Program or any portion of it, thus forming a work based on the Program, and copy and distribute
such modifications or work under the terms of Section 1 above, provided that you also meet all of these conditions:
a) You must cause the modified files to carry prominent notices stating that you changed the files and the date of any change.
b) You must cause any work that you distribute or publish, that in whole or in part contains or is derived from the Program or any part
thereof, to be licensed as a whole at no charge to all third parties under the terms of this License.
c) If the modified program normally reads commands interactively when run, you must cause it, when started running for such interactive
use in the most ordinary way, to print or display an announcement including an appropriate copyright notice and a notice that there is no
warranty (or else, saying that you provide a warranty) and that users may redistribute the program under these conditions, and telling the
user how to view a copy of this License. (Exception: if the Program itself is interactive but does not normally print such an announcement,
your work based on the Program is not required to print an announcement.)
These requirements apply to the modified work as a whole. If identifiable sections of that work are not derived from the Program, and can be
reasonably considered independent and separate works in themselves, then this License, and its terms, do not apply to those sections when
you distribute them as separate works. But when you distribute the same sections as part of a whole which is a work based on the Program, the
distribution of the whole must be on the terms of this License, whose permissions for other licensees extend to the entire whole, and thus to each
and every part regardless of who wrote it.
Thus, it is not the intent of this section to claim rights or contest your rights to work written entirely by you; rather, the intent is to exercise the right to
control the distribution of derivative or collective works based on the Program.
In addition, mere aggregation of another work not based on the Program with the Program (or with a work based on the Program) on a volume of a
storage or distribution medium does not bring the other work under the scope of this License.
3. You may copy and distribute the Program (or a work based on it, under Section 2) in object code or executable form under the terms of Sections
1 and 2 above provided that you also do one of the following:
a) Accompany it with the complete corresponding machine-readable source code, which must be distributed under the terms of Sections 1
and 2 above on a medium customarily used for software interchange; or,
b) Accompany it with a written offer, valid for at least three years, to give any third party, for a charge no more than your cost of physically
performing source distribution, a complete machine-readable copy of the corresponding source code, to be distributed under the terms of
Sections 1 and 2 above on a medium customarily used for software interchange; or,
c) Accompany it with the information you received as to the offer to distribute corresponding source code. (This alternative is allowed only for
noncommercial distribution and only if you received the program in object code or executable form with such an offer, in accord with Subsection b
above.)
The source code for a work means the preferred form of the work for making modifications to it. For an executable work, complete source code
means all the source code for all modules it contains, plus any associated interface definition files, plus the scripts used to control compilation and
installation of the executable. However, as a special exception, the source code distributed need not include anything that is normally distributed (in
either source or binary form) with the major components (compiler, kernel, and so on) of the operating system on which the executable runs, unless
that component itself accompanies the executable.
If distribution of executable or object code is made by offering access to copy from a designated place, then offering equivalent access to copy the
source code from the same place counts as distribution of the source code, even though third parties are not compelled to copy the source along
with the object code.
4. You may not copy, modify, sublicense, or distribute the Program except as expressly provided under this License. Any attempt otherwise to
copy, modify, sublicense or distribute the Program is void, and will automatically terminate your rights under this License. However, parties who have
received copies, or rights, from you under this License will not have their licenses terminated so long as such parties remain in full compliance.
5. You are not required to accept this License, since you have not signed it. However, nothing else grants you permission to modify or distribute the
Program or its derivative works. These actions are prohibited by law if you do not accept this License. Therefore, by modifying or distributing the
Program (or any work based on the Program), you indicate your acceptance of this License to do so, and all its terms and conditions for copying,
distributing or modifying the Program or works based on it.
6. Each time you redistribute the Program (or any work based on the Program), the recipient automatically receives a license from the original
licensor to copy, distribute or modify the Program subject to these terms and conditions. You may not impose any further restrictions on the
recipients’ exercise of the rights granted herein. You are not responsible for enforcing compliance by third parties to this License.
7. If, as a consequence of a court judgment or allegation of patent infringement or for any other reason (not limited to patent issues), conditions
are imposed on you (whether by court order, agreement or otherwise) that contradict the conditions of this License, they do not excuse you from
the conditions of this License. If you cannot distribute so as to satisfy simultaneously your obligations under this License and any other pertinent
obligations, then as a consequence you may not distribute the Program at all. For example, if a patent license would not permit royalty-free
redistribution of the Program by all those who receive copies directly or indirectly through you, then the only way you could satisfy both it and this
License would be to refrain entirely from distribution of the Program.
If any portion of this section is held invalid or unenforceable under any particular circumstance, the balance of the section is intended to apply and
the section as a whole is intended to apply in other circumstances.
It is not the purpose of this section to induce you to infringe any patents or other property right claims or to contest validity of any such claims; this section
has the sole purpose of protecting the integrity of the free software distribution system, which is implemented by public license practices. Many people have
made generous contributions to the wide range of software distributed through that system in reliance on consistent application of that system; it is up to the
author/donor to decide if he or she is willing to distribute software through any other system and a licensee cannot impose that choice.
This section is intended to make thoroughly clear what is believed to be a consequence of the rest of this License.
8. If the distribution and/or use of the Program is restricted in certain countries either by patents or by copyrighted interfaces, the original copyright holder
who places the Program under this License may add an explicit geographical distribution limitation excluding those countries, so that distribution is permitted
only in or among countries not thus excluded. In such case, this License incorporates the limitation as if written in the body of this License.
9. The Free Software Foundation may publish revised and/or new versions of the General Public License from time to time. Such new versions will
be similar in spirit to the present version, but may differ in detail to address new problems or concerns.
Each version is given a distinguishing version number. If the Program specifies a version number of this License which applies to it and “any later
version”, you have the option of following the terms and conditions either of that version or of any later version published by the Free Software
Foundation. If the Program does not specify a version number of this License, you may choose any version ever published by the Free Software
Foundation.
10. If you wish to incorporate parts of the Program into other free programs whose distribution conditions are different, write to the author to ask
for permission. For software which is copyrighted by the Free Software Foundation, write to the Free Software Foundation; we sometimes make
exceptions for this. Our decision will be guided by the two goals of preserving the free status of all derivatives of our free software and of promoting
the sharing and reuse of software generally.
NO WARRANTY
11. BECAUSE THE PROGRAM IS LICENSED FREE OF CHARGE, THERE IS NO WARRANTY FOR THE PROGRAM, TO THE EXTENT PERMITTED
BY APPLICABLE LAW. EXCEPT WHEN OTHERWISE STATED IN WRITING THE COPYRIGHT HOLDERS AND/OR OTHER PARTIES PROVIDE
THE PROGRAM “AS IS” WITHOUT WARRANTY OF ANY KIND, EITHER EXPRESSED OR IMPLIED, INCLUDING, BUT NOT LIMITED TO, THE
IMPLIED WARRANTIES OF MERCHANTABILITY AND FITNESS FOR A PARTICULAR PURPOSE. THE ENTIRE RISK AS TO THE QUALITY
AND PERFORMANCE OF THE PROGRAM IS WITH YOU. SHOULD THE PROGRAM PROVE DEFECTIVE, YOU ASSUME THE COST OF ALL
NECESSARY SERVICING, REPAIR OR CORRECTION.
12. IN NO EVENT UNLESS REQUIRED BY APPLICABLE LAW OR AGREED TO IN WRITING WILL ANY COPYRIGHT HOLDER, OR ANY OTHER
PARTY WHO MAY MODIFY AND/OR REDISTRIBUTE THE PROGRAM AS PERMITTED ABOVE, BE LIABLE TO YOU FOR DAMAGES, INCLUDING
ANY GENERAL, SPECIAL, INCIDENTAL OR CONSEQUENTIAL DAMAGES ARISING OUT OF THE USE OR INABILITY TO USE THE PROGRAM
(INCLUDING BUT NOT LIMITED TO LOSS OF DATA OR DATA BEING RENDERED INACCURATE OR LOSSES SUSTAINED BY YOU OR THIRD
PARTIES OR A FAILURE OF THE PROGRAM TO OPERATE WITH ANY OTHER PROGRAMS), EVEN IF SUCH HOLDER OR OTHER PARTY HAS
BEEN ADVISED OF THE POSSIBILITY OF SUCH DAMAGES. END OF TERMS AND CONDITIONS
How to Apply These Terms to Your New Programs
If you develop a new program, and you want it to be of the greatest possible use to the public, the best way to achieve this is to make it free
software which everyone can redistribute and change under these terms.
To do so, attach the following notices to the program. It is safest to attach them to the start of each source file to most effectively convey the
exclusion of warranty; and each file should have at least the “copyright” line and a pointer to where the full notice is found.
One line to give the program’s name and a brief idea of what it does.
Copyright (C) <year> <name of author>
This program is free software; you can redistribute it and/or modify it under the terms of the GNU General Public License as published by
the Free Software Foundation; either version 2 of the License, or (at your option) any later version.
This program is distributed in the hope that it will be useful, but WITHOUT ANY WARRANTY; without even the implied warranty of
MERCHANTABILITY or FITNESS FOR A PARTICULAR PURPOSE. See the GNU General Public License for more details.
You should have received a copy of the GNU General Public License along with this program; if not, write to the Free Software Foundation,
Inc., 59 Temple Place, Suite 330, Boston, MA 02111-1307 USA
Also add information on how to contact you by electronic and paper mail.
If the program is interactive, make it output a short notice like this when it starts in an interactive mode:
Gnomovision version 69, Copyright (C) year name of author Gnomovision comes with ABSOLUTELY NO WARRANTY; for details type
`show w’. This is free software, and you are welcome to redistribute it under certain conditions; type `show c’ for details.
The hypothetical commands `show w’ and `show c’ should show the appropriate parts of the General Public License. Of course, the commands you
use may be called something other than `show w’ and `show c’; they could even be mouse-clicks or menu items--whatever suits your program.
You should also get your employer (if you work as a programmer) or your school, if any, to sign a “copyright disclaimer” for the program, if
necessary. Here is a sample; alter the names:
Yoyodyne, Inc., hereby disclaims all copyright interest in the program `Gnomovision’ (which makes passes at compilers) written by James
Hacker.
signature of Ty Coon, 1 April 1989
Ty Coon, President of Vice
This General Public License does not permit incorporating your program into proprietary programs. If your program is a subroutine library, you may
consider it more useful to permit linking proprietary applications with the library. If this is what you want to do, use the GNU Library General Public
License instead of this License.
.GNU
Lesser General Public License (LGPL)
Version 2.1, February 1999
Copyright (C) 1991, 1999 Free Software Foundation, Inc. 59 Temple Place, Suite 330, Boston, MA 02111-1307 USA Everyone is permitted
to copy and distribute verbatim copies of this license document, but changing it is not allowed.
[This is the first released version of the Lesser GPL. It also counts as the successor of the GNU Library Public License, version 2, hence the
version number 2.1.]
Preamble
The licenses for most software are designed to take away your freedom to share and change it. By contrast, the GNU General Public Licenses are
intended to guarantee your freedom to share and change free software--to make sure the software is free for all its users.
This license, the Lesser General Public License, applies to some specially designated software packages--typically libraries--of the Free Software
Foundation and other authors who decide to use it. You can use it too, but we suggest you first think carefully about whether this license or the
ordinary General Public License is the better strategy to use in any particular case, based on the explanations below.
When we speak of free software, we are referring to freedom of use, not price. Our General Public Licenses are designed to make sure that you
have the freedom to distribute copies of free software (and charge for this service if you wish); that you receive source code or can get it if you want
it; that you can change the software and use pieces of it in new free programs; and that you are informed that you can do these things.
To protect your rights, we need to make restrictions that forbid distributors to deny you these rights or to ask you to surrender these rights. These
restrictions translate to certain responsibilities for you if you distribute copies of the library or if you modify it.
For example, if you distribute copies of the library, whether gratis or for a fee, you must give the recipients all the rights that we gave you. You must
make sure that they, too, receive or can get the source code. If you link other code with the library, you must provide complete object files to the
recipients, so that they can relink them with the library after making changes to the library and recompiling it. And you must show them these terms
so they know their rights.
We protect your rights with a two-step method: (1) we copyright the library, and (2) we offer you this license, which gives you legal permission to
copy, distribute and/or modify the library.
To protect each distributor, we want to make it very clear that there is no warranty for the free library. Also, if the library is modified by someone else
and passed on, the recipients should know that what they have is not the original version, so that the original author’s reputation will not be affected
by problems that might be introduced by others.
Finally, software patents pose a constant threat to the existence of any free program. We wish to make sure that a company cannot effectively
restrict the users of a free program by obtaining a restrictive license from a patent holder. Therefore, we insist that any patent license obtained for a
version of the library must be consistent with the full freedom of use specified in this license.
Most GNU software, including some libraries, is covered by the ordinary GNU General Public License. This license, the GNU Lesser General Public
License, applies to certain designated libraries, and is quite different from the ordinary General Public License. We use this license for certain libraries
in order to permit linking those libraries into non-free programs.
When a program is linked with a library, whether statically or using a shared library, the combination of the two is legally speaking a combined work,
a derivative of the original library. The ordinary General Public License therefore permits such linking only if the entire combination fits its criteria of
freedom.
The Lesser General Public License permits more lax criteria for linking other code with the library.
We call this license the “Lesser” General Public License because it does Less to protect the user’s freedom than the ordinary General Public License.
It also provides other free software developers Less of an advantage over competing non-free programs. These disadvantages are the reason we
use the ordinary General Public License for many libraries. However, the Lesser license provides advantages in certain special circumstances.
For example, on rare occasions, there may be a special need to encourage the widest possible use of a certain library, so that it becomes a de-facto
standard. To achieve this, non-free programs must be allowed to use the library. A more frequent case is that a free library does the same job as
widely used non-free libraries. In this case, there is little to gain by limiting the free library to free software only, so we use the Lesser General Public
License.
In other cases, permission to use a particular library in non-free programs enables a greater number of people to use a large body of free software.
For example, permission to use the GNU C Library in non-free programs enables many more people to use the whole GNU operating system, as
well as its variant, the GNU/Linux operating system.
Although the Lesser General Public License is Less protective of the users’ freedom, it does ensure that the user of a program that is linked with the
Library has the freedom and the wherewithal to run that program using a modified version of the Library.
The precise terms and conditions for copying, distribution and modification follow. Pay close attention to the difference between a “work based
on the library” and a “work that uses the library”. The former contains code derived from the library, whereas the latter must be combined with the
library in order to run.
TERMS AND CONDITIONS FOR COPYING, DISTRIBUTION AND MODIFICATION
0. This License Agreement applies to any software library or other program which contains a notice placed by the copyright holder or other
authorized party saying it may be distributed under the terms of this Lesser General Public License (also called “this License”). Each licensee is
addressed as “you”.
A “library” means a collection of software functions and/or data prepared so as to be conveniently linked with application programs (which use some
of those functions and data) to form executables.
The “Library”, below, refers to any such software library or work which has been distributed under these terms. A “work based on the Library”
means either the Library or any derivative work under copyright law: that is to say, a work containing the Library or a portion of it, either verbatim
or with modifications and/ or translated straightforwardly into another language. (Hereinafter, translation is included without limitation in the term
“modification”.)
“Source code” for a work means the preferred form of the work for making modifications to it. For a library, complete source code means all the
source code for all modules it contains, plus any associated interface definition files, plus the scripts used to control compilation and installation of
the library.
Activities other than copying, distribution and modification are not covered by this License; they are outside its scope. The act of running a
program using the Library is not restricted, and output from such a program is covered only if its contents constitute a work based on the Library
(independent of the use of the Library in a tool for writing it). Whether that is true depends on what the Library does and what the program that uses
the Library does.
1. You may copy and distribute verbatim copies of the Library’s complete source code as you receive it, in any medium, provided that you
conspicuously and appropriately publish on each copy an appropriate copyright notice and disclaimer of warranty; keep intact all the notices that
refer to this License and to the absence of any warranty; and distribute a copy of this License along with the Library.
You may charge a fee for the physical act of transferring a copy, and you may at your option offer warranty protection in exchange for a fee.
2. You may modify your copy or copies of the Library or any portion of it, thus forming a work based on the Library, and copy and distribute such
modifications or work under the terms of Section 1 above, provided that you also meet all of these conditions:
a) The modified work must itself be a software library.
b) You must cause the files modified to carry prominent notices stating that you changed the files and the date of any change.
c) You must cause the whole of the work to be licensed at no charge to all third parties under the terms of this License.
d) If a facility in the modified Library refers to a function or a table of data to be supplied by an application program that uses the facility,
other than as an argument passed when the facility is invoked, then you must make a good faith effort to ensure that, in the event an
application does not supply such function or table, the facility still operates, and performs whatever part of its purpose remains meaningful.
(For example, a function in a library to compute square roots has a purpose that is entirely well-defined independent of the application.
Therefore, Subsection 2d requires that any application-supplied function or table used by this function must be optional: if the application
does not supply it, the square root function must still compute square roots.)
These requirements apply to the modified work as a whole. If identifiable sections of that work are not derived from the Library, and can
be reasonably considered independent and separate works in themselves, then this License, and its terms, do not apply to those sections
when you distribute them as separate works. But when you distribute the same sections as part of a whole which is a work based on
the Library, the distribution of the whole must be on the terms of this License, whose permissions for other licensees extend to the entire
whole, and thus to each and every part regardless of who wrote it.
Thus, it is not the intent of this section to claim rights or contest your rights to work written entirely by you; rather, the intent is to exercise
the right to control the distribution of derivative or collective works based on the Library.
In addition, mere aggregation of another work not based on the Library with the Library (or with a work based on the Library) on a volume
of a storage or distribution medium does not bring the other work under the scope of this License.
3. You may opt to apply the terms of the ordinary GNU General Public License instead of this License to a given copy of the Library. To do this,
you must alter all the notices that refer to this License, so that they refer to the ordinary GNU General Public License, version 2, instead of to this
License. (If a newer version than version 2 of the ordinary GNU General Public License has appeared, then you can specify that version instead if you
wish.) Do not make any other change in these notices.
Once this change is made in a given copy, it is irreversible for that copy, so the ordinary GNU General Public License applies to all subsequent
copies and derivative works made from that copy.
This option is useful when you wish to copy part of the code of the Library into a program that is not a library.
4. You may copy and distribute the Library (or a portion or derivative of it, under Section 2) in object code or executable form under the terms
of Sections 1 and 2 above provided that you accompany it with the complete corresponding machine-readable source code, which must be
distributed under the terms of Sections 1 and 2 above on a medium customarily used for software interchange.
If distribution of object code is made by offering access to copy from a designated place, then offering equivalent access to copy the source code
from the same place satisfies the requirement to distribute the source code, even though third parties are not compelled to copy the source along
with the object code.
5. A program that contains no derivative of any portion of the Library, but is designed to work with the Library by being compiled or linked with it, is called a
“work that uses the Library”. Such a work, in isolation, is not a derivative work of the Library, and therefore falls outside the scope of this License.
However, linking a “work that uses the Library” with the Library creates an executable that is a derivative of the Library (because it contains portions
of the Library), rather than a “work that uses the library”. The executable is therefore covered by this License. Section 6 states terms for distribution
of such executables.
When a “work that uses the Library” uses material from a header file that is part of the Library, the object code for the work may be a derivative work
of the Library even though the source code is not. Whether this is true is especially significant if the work can be linked without the Library, or if the
work is itself a library. The threshold for this to be true is not precisely defined by law.
If such an object file uses only numerical parameters, data structure layouts and accessors, and small macros and small inline functions (ten lines or
less in length), then the use of the object file is unrestricted, regardless of whether it is legally a derivative work. (Executables containing this object
code plus portions of the Library will still fall under Section 6.)
Otherwise, if the work is a derivative of the Library, you may distribute the object code for the work under the terms of Section 6. Any executables
containing that work also fall under Section 6, whether or not they are linked directly with the Library itself.
6. As an exception to the Sections above, you may also combine or link a “work that uses the Library” with the Library to produce a work containing
portions of the Library, and distribute that work under terms of your choice, provided that the terms permit modification of the work for the
customer’s own use and reverse engineering for debugging such modifications.
You must give prominent notice with each copy of the work that the Library is used in it and that the Library and its use are covered by this License.
You must supply a copy of this License. If the work during execution displays copyright notices, you must include the copyright notice for the Library
among them, as well as a reference directing the user to the copy of this License. Also, you must do one of these things:
a) Accompany the work with the complete corresponding machine-readable source code for the Library including whatever changes were
used in the work (which must be distributed under Sections 1 and 2 above); and, if the work is an executable linked with the Library, with
the complete machinereadable “work that uses the Library”, as object code and/or source code, so that the user can modify the Library
and then relink to produce a modified executable containing the modified Library. (It is understood that the user who changes the contents
of definitions files in the Library will not necessarily be able to recompile the application to use the modified definitions.)
b) Use a suitable shared library mechanism for linking with the Library. A suitable mechanism is one that (1) uses at run time a copy of the
library already present on the user’s computer system, rather than copying library functions into the executable, and (2) will operate properly
with a modified version of the library, if the user installs one, as long as the modified version is interface-compatible with the version that the
work was made with.
c) Accompany the work with a written offer, valid for at least three years, to give the same user the materials specified in Subsection 6a,
above, for a charge no more than the cost of performing this distribution.
d) If distribution of the work is made by offering access to copy from a designated place, offer equivalent access to copy the above
specified materials from the same place.
e) Verify that the user has already received a copy of these materials or that you have already sent this user a copy.
For an executable, the required form of the “work that uses the Library” must include any data and utility programs needed for reproducing the
executable from it. However, as a special exception, the materials to be distributed need not include anything that is normally distributed (in either
source or binary form) with the major components (compiler, kernel, and so on) of the operating system on which the executable runs, unless that
component itself accompanies the executable.
It may happen that this requirement contradicts the license restrictions of other proprietary libraries that do not normally accompany the operating system.
Such a contradiction means you cannot use both them and the Library together in an executable that you distribute.
7. You may place library facilities that are a work based on the Library side-by-side in a single library together with other library facilities not covered
by this License, and distribute such a combined library, provided that the separate distribution of the work based on the Library and of the other
library facilities is otherwise permitted, and provided that you do these two things:
a) Accompany the combined library with a copy of the same work based on the Library, uncombined with any other library facilities. This
must be distributed under the terms of the Sections above.
b) Give prominent notice with the combined library of the fact that part of it is a work based on the Library, and explaining where to find the
accompanying uncombined form of the same work.
8. You may not copy, modify, sublicense, link with, or distribute the Library except as expressly provided under this License. Any attempt otherwise
to copy, modify, sublicense, link with, or distribute the Library is void, and will automatically terminate your rights under this License. However,
parties who have received copies, or rights, from you under this License will not have their licenses terminated so long as such parties remain in full
compliance.
9. You are not required to accept this License, since you have not signed it. However, nothing else grants you permission to modify or distribute
the Library or its derivative works. These actions are prohibited by law if you do not accept this License. Therefore, by modifying or distributing
the Library (or any work based on the Library), you indicate your acceptance of this License to do so, and all its terms and conditions for copying,
distributing or modifying the Library or works based on it.
10. Each time you redistribute the Library (or any work based on the Library), the recipient automatically receives a license from the original licensor
to copy, distribute, link with or modify the Library subject to these terms and conditions. You may not impose any further restrictions on the
recipients’ exercise of the rights granted herein. You are not responsible for enforcing compliance by third parties with this License.
11. If, as a consequence of a court judgment or allegation of patent infringement or for any other reason (not limited to patent issues), conditions
are imposed on you (whether by court order, agreement or otherwise) that contradict the conditions of this License, they do not excuse you
from the conditions of this License. If you cannot distribute so as to satisfy simultaneously your obligations under this License and any other
pertinent obligations, then as a consequence you may not distribute the Library at all. For example, if a patent license would not permit royalty-free
redistribution of the Library by all those who receive copies directly or indirectly through you, then the only way you could satisfy both it and this
License would be to refrain entirely from distribution of the Library.
If any portion of this section is held invalid or unenforceable under any particular circumstance, the balance of the section is intended to apply, and
the section as a whole is intended to apply in other circumstances.
It is not the purpose of this section to induce you to infringe any patents or other property right claims or to contest validity of any such claims; this
section has the sole purpose of protecting the integrity of the free software distribution system which is implemented by public license practices.
Many people have made generous contributions to the wide range of software distributed through that system in reliance on consistent application
of that system; it is up to the author/donor to decide if he or she is willing to distribute software through any other system and a licensee cannot
impose that choice.
This section is intended to make thoroughly clear what is believed to be a consequence of the rest of this License.
12. If the distribution and/or use of the Library is restricted in certain countries either by patents or by copyrighted interfaces, the original copyright holder who
places the Library under this License may add an explicit geographical distribution limitation excluding those countries, so that distribution is permitted only in
or among countries not thus excluded. In such case, this License incorporates the limitation as if written in the body of this License.
13. The Free Software Foundation may publish revised and/or new versions of the Lesser General Public License from time to time. Such new
versions will be similar in spirit to the present version, but may differ in detail to address new problems or concerns.
Each version is given a distinguishing version number. If the Library specifies a version number of this License which applies to it and “any later
version”, you have the option of following the terms and conditions either of that version or of any later version published by the Free Software
Foundation. If the Library does not specify a license version number, you may choose any version ever published by the Free Software Foundation.
14. If you wish to incorporate parts of the Library into other free programs whose distribution conditions are incompatible with these, write to
the author to ask for permission. For software which is copyrighted by the Free Software Foundation, write to the Free Software Foundation; we
sometimes make exceptions for this. Our decision will be guided by the two goals of preserving the free status of all derivatives of our free software
and of promoting the sharing and reuse of software generally.
NO WARRANTY
15. BECAUSE THE LIBRARY IS LICENSED FREE OF CHARGE, THERE IS NO WARRANTY FOR THE LIBRARY, TO THE EXTENT PERMITTED
BY APPLICABLE LAW. EXCEPT WHEN OTHERWISE STATED IN WRITING THE COPYRIGHT HOLDERS AND/OR OTHER PARTIES PROVIDE
THE LIBRARY “AS IS” WITHOUT WARRANTY OF ANY KIND, EITHER EXPRESSED OR IMPLIED, INCLUDING, BUT NOT LIMITED TO, THE
IMPLIED WARRANTIES OF MERCHANTABILITY AND FITNESS FOR A PARTICULAR PURPOSE. THE ENTIRE RISK AS TO THE QUALITY AND
PERFORMANCE OF THE LIBRARY IS WITH YOU. SHOULD THE LIBRARY PROVE DEFECTIVE, YOU ASSUME THE COST OF ALL NECESSARY
SERVICING, REPAIR OR CORRECTION.
16. IN NO EVENT UNLESS REQUIRED BY APPLICABLE LAW OR AGREED TO IN WRITING WILL ANY COPYRIGHT HOLDER, OR ANY OTHER
PARTY WHO MAY MODIFY AND/OR REDISTRIBUTE THE LIBRARY AS PERMITTED ABOVE, BE LIABLE TO YOU FOR DAMAGES, INCLUDING
ANY GENERAL, SPECIAL, INCIDENTAL OR CONSEQUENTIAL DAMAGES ARISING OUT OF THE USE OR INABILITY TO USE THE LIBRARY
(INCLUDING BUT NOT LIMITED TO LOSS OF DATA OR DATA BEING RENDERED INACCURATE OR LOSSES SUSTAINED BY YOU OR THIRD
PARTIES OR A FAILURE OF THE LIBRARY TO OPERATE WITH ANY OTHER SOFTWARE), EVEN IF SUCH HOLDER OR OTHER PARTY HAS
BEEN ADVISED OF THE POSSIBILITY OF SUCH DAMAGES.
END OF TERMS AND CONDITIONS
How to Apply These Terms to Your New Libraries
If you develop a new library, and you want it to be of the greatest possible use to the public, we recommend making it free software that everyone
can redistribute and change. You can do so by permitting redistribution under these terms (or, alternatively, under the terms of the ordinary General
Public License).
To apply these terms, attach the following notices to the library. It is safest to attach them to the start of each source file to most effectively convey
the exclusion of warranty; and each file should have at least the “copyright” line and a pointer to where the full notice is found.
<one line to give the library’s name and an idea of what it does.> Copyright (C) <year> <name of author>
This library is free software; you can redistribute it and/or modify it under the terms of the GNU Lesser General Public License as published
by the Free Software Foundation; either version 2.1 of the License, or (at your option) any later version.
This library is distributed in the hope that it will be useful, but WITHOUT ANY WARRANTY; without even the implied warranty of
MERCHANTABILITY or FITNESS FOR A PARTICULAR PURPOSE. See the GNU Lesser General Public License for more details.
You should have received a copy of the GNU Lesser General Public License along with this library; if not, write to the Free Software
Foundation, Inc., 59 Temple Place, Suite 330, Boston, MA 02111-1307 USA
Also add information on how to contact you by electronic and paper mail.
You should also get your employer (if you work as a programmer) or your school, if any, to sign a “copyright disclaimer” for the library, if necessary.
Here is a sample; alter the names:
Yoyodyne, Inc., hereby disclaims all copyright interest in the library `Frob’ (a library for tweaking knobs) written by James Random Hacker.
signature of Ty Coon, 1 April 1990
Ty Coon, President of Vice
That’s all there is to it!
ITALIA (ITALY)
Questo prodotto Samsung e’ garantito per un periodo di dodici (12) mesi dalla data di acquisto, da difetti di
fabbricazione o nei materiali. Nel caso di riparazione, il prodotto dovra’ essere riportato presso il
rivenditore dal quale si e’ effettuato l’acqusito. Comunque tutti i rivenditori e i centri di assistenza tecnica
autorizzata Samsung presenti nei paesi dell’ Europa occidentale riconosceranno la validita’ di questa
garanzia compatibilmente con le normative vigenti nel paese interssato.
I centri di assistenza tecnica autorizzata sono gli unici riconosciuti idonei dalla Samsung ad effettuare l’
attivita’ di riparazione in garanzia.
In caso di difficolta’ la preghiamo di rivolgersi alla:
Samsung Electronics Italia S.p.A
Via C. Donat Cattin, 5
20063, Cernusco Sul Naviglio (MI)
Tel. 800-SAMSUNG (7267864) FAX. 02 9214180
Servizio Clienti: Tel. 800-SAMSUNG (7267864)
www.samsung.com/it
„ CONDIZIONI DI GARANZIA
1. La garanzia viene accettata solo nel caso in cui il certificato risulta completamente compilato ed
esibito unitamente alla fattura comprovante l’acquisto o allo scontrino fiscale; inoltre nessuna
alte-razione o cancellazione dovranno essere apportate al certificato medesimo.
2. Gli obblighi della Samsung sono limitati alla riparazione o, a sua discrezione, alla sostituzione del
prodotto o delle parti difettose.
3. Ribadiamo che i centri di assistenza tecnica autorizzata sono gli unici incaricati dalla Samsung a
svolgere l’ attivita’ di garazia.
4. La garanzia del presente prodotto decadra’ immediatamente se lo stesso verra’ modificato ed adattato
a normative tecniche e di sicurezza diverse da quelle vigenti nel paese per il quale il prodotto e’ stato
progettato e costruito. Non sara’ quindi previsto nessun rimborso per danni derivanti dalle modifiche qui
menzionate.
5. La presente garanzia non copre:
a) Periodici controlli, manutenzione, riparazioni o sostituzioni di parti soggette ad usura.
b) Costi relativi a trasporto, spostamenti o installazione del presente prodotto.
c) Uso improprio, errori di utilizzazione o non corretta istallazione.
d) Danni causati da incendio, acqua, fenomeni naturali, guerra, moti pubblici, incorretta alimentazione,
ventilazione insufficiente od ogni altra causa non dipendente dalla Samsung.
6. Questa garanzia e’ valida per ogni persona che prende possesso formalmente del prodotto durante il
periodo di garanzia.
7. Questa garanzia non influisce sui diritti del cliente prescritti dalla legge secondo la legislazione nazionale
applicabile in vigore, ne sui diritti del cliente nei confronti del rivenditore derivanti dal contratto di
compravendita. In assenza di legislazione nazionale applicabile questa garanzia sara’ la sola ed unica
salvaguardia del cliente e ne la Samsung ne la sua consociata o il, suo distributore saranno
responsabili per alcun danno accidentale o indiretto ai prodotti Samsung derivante dalla violazione dello
condizioni di garanzia sin qui descritte.
Contatti SAMSUNG NEL MONDO
In caso di commenti o domande sui prodotti Samsung, contattare il servizio di assistenza SAMSUNG.
Regione
North America
Latin America
Europe
CIS
Asia Pacific
Paese
Sito Web
1-800-SAMSUNG(726-7864)
01-800-SAMSUNG(726-7864)
1-800-SAMSUNG(726-7864)
0800-333-3733
0800-124-421, 4004-0000
800-SAMSUNG(726-7864)
00-1800-5077267
800-7919267
0-800-507-7267
1-800-10-7267
800-6225
1-800-299-0013
1-800-234-7267
800-7267
1-800-682-3180
1-800-751-2676
1-800-SAMSUNG(726-7864)
0-800-100-5303
01-8000112112
BELGIUM
02 201 2418
CZECH REPUBLIC
DENMARK
FINLAND
800-SAMSUNG(800-726786)
8-SAMSUNG(7267864)
30-6227 515
www.samsung.com/ca
www.samsung.com/mx
www.samsung.com/us
www.samsung.com/ar
www.samsung.com/br
www.samsung.com/cl
www.samsung.com/latin
www.samsung.com/latin
www.samsung.com/latin
www.samsung.com/latin
www.samsung.com/latin
www.samsung.com/latin
www.samsung.com/latin
www.samsung.com/latin
www.samsung.com/latin
www.samsung.com/latin
www.samsung.com/latin
www.samsung.com/latin
www.samsung.com.co
www.samsung.com/be (Dutch)
www.samsung.com/be_fr (French)
www.samsung.com/cz
www.samsung.com/dk
www.samsung.com/fi
FRANCE
01 48 63 00 00
www.samsung.com/fr
GERMANY
HUNGARY
ITALIA
LUXEMBURG
NETHERLANDS
NORWAY
POLAND
PORTUGAL
SLOVAKIA
SPAIN
SWEDEN
U.K
EIRE
AUSTRIA
SWITZERLAND
RUSSIA
KAZAKHSTAN
UZBEKISTAN
KYRGYZSTAN
TADJIKISTAN
UKRAINE
LITHUANIA
LATVIA
ESTONIA
AUSTRALIA
NEW ZEALAND
CHINA
HONG KONG
INDIA
INDONESIA
JAPAN
MALAYSIA
01805 - SAMSUNG(726-7864 € 0,14/Min)
06-80-SAMSUNG(726-7864)
800-SAMSUNG(726-7864)
02 261 03 710
0900-SAMSUNG (0900-7267864) (€ 0,10/Min)
3-SAMSUNG(7267864)
0 801 1SAMSUNG(172678), 022-607-93-33
80820-SAMSUNG(726-7864)
0800-SAMSUNG(726-7864)
902-1-SAMSUNG (902 172 678)
075-SAMSUNG(726 78 64)
0845 SAMSUNG (7267864)
0818 717 100
0810-SAMSUNG(7267864, € 0.07/min)
0848-SAMSUNG(7267864, CHF 0.08/min)
8-800-555-55-55
8-10-800-500-55-500
8-10-800-500-55-500
00-800-500-55-500
8-10-800-500-55-500
8-800-502-0000
8-800-77777
8000-7267
800-7267
1300 362 603
0800 SAMSUNG (0800 726 786)
800-810-5858, 400-810-5858, 010-6475 1880
3698-4698
3030 8282, 1800 110011, 1-800-3000-8282
0800-112-8888
0120-327-527
1800-88-9999
1-800-10-SAMSUNG(726-7864)
1-800-3-SAMSUNG(726-7864), 02-5805777
1800-SAMSUNG(726-7864)
1800-29-3232, 02-689-3232
0800-329-999
1 800 588 889
444 77 11
0860-SAMSUNG(726-7864 )
800-SAMSUNG (726-7864), 8000-4726
www.samsung.de
www.samsung.com/hu
www.samsung.com/it
www.samsung.com/lu
www.samsung.com/nl
www.samsung.com/no
www.samsung.com/pl
www.samsung.com/pt
www.samsung.com/sk
www.samsung.com/es
www.samsung.com/se
www.samsung.com/uk
www.samsung.com/ie
www.samsung.com/at
www.samsung.com/ch
www.samsung.ru
www.samsung.com/kz_ru
www.samsung.com/kz_ru
PHILIPPINES
Middle East &
Africa
Servizio di assistenza clienti CANADA
MEXICO
U.S.A
ARGENTINE
BRAZIL
CHILE
NICARAGUA
HONDURAS
COSTA RICA
ECUADOR
EL SALVADOR
GUATEMALA
JAMAICA
PANAMA
PUERTO RICO
REP. DOMINICA
TRINIDAD & TOBAGO
VENEZUELA
COLOMBIA
SINGAPORE
THAILAND
TAIWAN
VIETNAM
TURKEY
SOUTH AFRICA
U.A.E
www.samsung.ua
www.samsung.com/lt
www.samsung.com/lv
www.samsung.com/ee
www.samsung.com/au
www.samsung.com/nz
www.samsung.com/cn
www.samsung.com/hk
www.samsung.com/in
www.samsung.com/id
www.samsung.com/jp
www.samsung.com/my
www.samsung.com/ph
www.samsung.com/sg
www.samsung.com/th
www.samsung.com/tw
www.samsung.com/vn
www.samsung.com/tr
www.samsung.com/za
www.samsung.com/ae
Corretto smaltimento delle batterie del prodotto
(Applicabile nei paesi dell’Unione Europea e in altri paesi europei con sistemi di conferimento differenziato delle
batterie.)
Il marchio riportato sulla batteria o sulla sua documentazione o confezione indica che le batterie di
questo prodotto non devono essere smaltite con altri rifiuti domestici al termine del ciclo di vita. Dove
raffigurati, i simboli chimici Hg, Cd o Pb indicano che la batteria contiene mercurio, cadmio o piombo in
quantità superiori ai livelli di riferimento della direttiva UE 2006/66. Se le batterie non vengono smaltite
correttamente, queste sostanze possono causare danni alla salute umana o all'ambiente.
Per proteggere le risorse naturali e favorire il riutilizzo dei materiali, separare le batterie dagli altri tipi di rifiuti
e riciclarle utilizzando il sistema di conferimento gratuito previsto nella propria area di residenza.
Corretto smaltimento del prodotto
(rifiuti elettrici ed elettronici)
(Applicabile nell’Unione Europea e in altri paesi europei con sistema di raccolta differenziata)
Il marchio riportato sul prodotto, sugli accessori o sulla documentazione indica che il prodotto e i
relativi accessori elettronici (quali caricabatterie, cuffia e cavo USB) non devono essere smaltiti con altri
rifiuti domestici al termine del ciclo di vita. Per evitare eventuali danni all’ambiente o alla salute causati
dall’inopportuno smaltimento dei rifiuti, si invita l’utente a separare il prodotto e i suddetti accessori da altri
tipi di rifiuti e di riciclarli in maniera responsabile per favorire il riutilizzo sostenibile delle risorse materiali.
Gli utenti domestici sono invitati a contattare il rivenditore presso il quale è stato acquistato il prodotto o
l’ufficio locale preposto per tutte le informazioni relative alla raccolta differenziata e al riciclaggio per questo
tipo di materiali.
Gli utenti aziendali sono invitati a contattare il proprio fornitore e verificare i termini e le condizioni del
contratto di acquisto. Questo prodotto e i relativi accessori elettronici non devono essere smaltiti
unitamente ad altri rifiuti commerciali.
AK68-01787D
Download PDF

advertising