Samsung | PM55H | Samsung PM55H Guida utente

GUIDA
DELL'UTENTE
PM43H / PM49H / PM55H
Questo apparecchio è fabbricato in conformità al D.M.28.08.95 n.548 ed in
particolare a quanto specifi cato nell Art 2, comma 1.
Il colore e l'aspetto possono variare in base al prodotto, e le specifiche sono soggette a variazioni senza
Questo apparecchio è fabbricato nella U.E. in conformit al D.M.28.08.95 n.548
preavviso al fine di migliorare le prestazioni del prodotto.
Art 2, comma 1 ed al D.M.26.03.92 Art 1
2
Sommario
Sommario
01. Sicurezza
Precauzioni di sicurezza
5
03.Software PC (Multiple Display
Control)
Elettricità e sicurezza
5
Installazione/Disinstallazione36
Installazione6
Installazione36
Funzionamento7
Disinstallazione36
Immagazzinamento8
Connessione37
Pulizia9
Uso di un cavo RS-232C
37
Precauzioni da adottare per lo spostamento del pannello
Uso di un cavo ethernet
37
9
Cavo di connessione PC
46
Video Wall
47
Video Wall
47
Stato rete
47
Modalità immagine
48
Timer accensione/spegn.
48
Timer ON
48
Timer OFF
49
Ticker49
04.Schermata Home
Approvazione di un dispositivo collegato dal server
Installazione10
Lettore39
Contenuto della confezione
05. Menu
02.Impostazione del dispositivo
10
Visualizzare il contenuto
39
Parti11
Quando il contenuto è in esecuzione
40
Parte posteriore
12
Formati file compatibili con Lettore
40
Blocco antifurto
13
Programmazione45
Telecomando14
Utilità di avvio URL
45
Installazione guidata
16
Impostazioni utilità di avvio URL
45
Connessione esterna
19
Clona prodotto
45
Punti di controllo
19
Quando sul dispositivo di memoria esterno non viene trovato
Connessioni via cavo
19
un file duplicato
Codici di controllo
21
Quando sul dispositivo di archiviazione esterno viene trovato
Connessione PC
30
un file duplicato
46
Connessione AV
33
Impostazioni ID
46
Connessione LAN
35
ID dispositivo
46
Selezione sorgente
35
Imp. autom. ID dispos.
46
45
50
Regolazione dello schermo
52
Regolazione display OnScreen
56
Regolazione audio
58
Rete59
Impostazione rete (cablata)
61
Impostazione rete (Wireless)
63
WPS(PBC)
64
Sistema65
Anynet+ (HDMI-CEC)
71
3
Sommario
Supporto73
06.Risoluzione dei problemi
Prima di contattarci
74
Diagnosi74
Risoluzione dello schermo
74
Punti di controllo
75
Domande frequenti
80
07. Appendice
Specifiche
81
Generale81
Tabella delle modalità standard del segnale
83
Responsabilità per il servizio di assistenza a pagamento
(costo imputabile ai clienti)
85
Nessun difetto del prodotto
85
Danno del prodotto per causa imputabile al cliente
85
Altro85
Qualità ottimale dell'immagine e prevenzione della
ritenzione delle immagini
86
Qualità ottimale delle immagini
86
Prevenzione della ritenzione delle immagini
86
Prevenzione del fenomeno delle immagini residue
87
Licenza88
4
Informazioni su questo manuale
Informazioni su questo manuale
Copyright
I contenuti di questo manuale sono soggetti a modifiche senza preavviso ai fini di un costante
miglioramento della qualità del prodotto.
© 2015 Samsung Electronics
I diritti di questo manuale sono di proprietà di Samsung Electronics.
È vietato l'uso o la riproduzione del presente manuale, interamente o in parte, senza
l'autorizzazione di Samsung Electronics.
Microsoft, Windows sono marchi registrati di Microsoft Corporation.
VESA, DPM e DDC sono marchi registrati di Video Electronics Standards Association.
Tutti gli altri marchi sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
• Può essere richiesto un rimborso nel caso in cui
a richiediate l'ìintervento di un ingegnere e la persona incaricata non riscontri
alcun difetto nel prodotto (i.e. laddove non abbiate letto le informazioni
contenuto in questo manuale).
b portiate il prodotto presso un centro di assistenza autorizzata e non si riscontri
alcun difetto nel prodotto (i.e. laddove non abbiate letto le informazioni
contenuto in questo manuale).
• L'importo di tale rimborso verrà comunicato all'utente prima di eseguire una visita a
domicilio o un eventuale intervento di manutenzione.
Simboli
AVVERTENZA
La mancata osservanza delle istruzioni può causare lesioni personali gravi e perfino mortali.
ATTENZIONE
La mancata osservanza delle istruzioni può causare lesioni personali o danni materiali.
Nota
Le istruzioni contrassegnate con questo simbolo devono essere seguite obbligatoriamente.
5
Capitolo 1. Sicurezza
Sicurezza
Precauzioni di sicurezza
Non posizionare il cavo di alimentazione o il prodotto vicino a fonti di calore.
ATTENZIONE
Eliminare la polvere dai poli della spina o dalla presa elettrica con un panno asciutto.
RISCHIO DI SCARICHE ELETTRICHE! NON APRIRE IL PRODOTTO.
PER RIDURRE IL RISCHIO DI SCARICHE ELETTRICHE, NON RIMUOVERE IL COPERCHIO (O IL
PANNELLO POSTERIORE)
IL PRODOTTO NON CONTIENE AL PROPRIO INTERNO PARTI RIPARABILI AUTONOMAMENTE.
PER RICEVERE ASSISTENZA RIVOLGERSI A UN TECNICO QUALIFICATO.
Elettricità e sicurezza
AVVERTENZA
• In caso contrario potrebbero verificarsi scariche elettriche o un incendio.
• Il mancato rispetto di questa precauzione può causare un incendio.
ATTENZIONE
Non scollegare il cavo di alimentazione dalla presa elettrica mentre il prodotto è acceso.
• Il prodotto potrebbe subire danni a causa di una scarica elettrica.
Utilizzare esclusivamente il cavo di alimentazione fornito da Samsung insieme al prodotto. Non
utilizzare il cavo di alimentazione con altri prodotti.
• In caso contrario potrebbero verificarsi scariche elettriche o un incendio.
Non utilizzare un cavo di alimentazione o una spina danneggiati o una presa elettrica non salda.
Non ostruire la presa elettrica a cui è collegato il cavo di alimentazione.
• Potrebbero verificarsi scariche elettriche o un incendio.
• In caso di problemi, è necessario scollegare il cavo di alimentazione per escludere totalmente
l'alimentazione al prodotto.
• Si noti che con il solo pulsante di accensione non si esclude completamente l'alimentazione al
prodotto.
Non collegare più prodotti a un'unica presa elettrica.
• Il surriscaldamento delle prese elettriche può causare un incendio.
Non toccare la spina con le mani bagnate. In caso contrario, potrebbero verificarsi scariche
elettriche.
Inserire la spina completamente, in modo che non sia lenta.
• Un collegamento instabile può provocare un incendio.
Collegare la spina a una presa elettrica dotata di messa a terra (solo dispositivi isolati di tipo 1).
• Il mancato rispetto di questa precauzione può causare scariche elettriche o lesioni personali.
Non piegare o tirare con forza il cavo di alimentazione. Non collocare oggetti pesanti sul cavo di
alimentazione.
• In caso contrario, il cavo di alimentazione potrebbe danneggiarsi e provocare scariche
elettriche o un incendio.
Tenere il cavo di alimentazione per la spina quando lo si scollega dalla presa elettrica.
• Potrebbero verificarsi scariche elettriche o un incendio.
6
Capitolo 1. Sicurezza
Installazione
AVVERTENZA
Non appoggiare candele, fornelletti per insetti o sigarette accese sul prodotto. Non installare il
prodotto vicino a fonti di calore.
• Il mancato rispetto di questa precauzione può causare un incendio.
La staffa per il montaggio a parete deve essere installata da un tecnico.
• Se l'installazione viene eseguita da una persona non qualificata, può esistere il rischio di
lesioni.
• Usare solo contenitori approvati.
Non installare il prodotto in spazi scarsamente ventilati, come librerie o ripostigli.
Non installare il prodotto a un'altezza facilmente raggiungibile dai bambini.
• Il prodotto potrebbe cadere e provocare lesioni.
• Poiché la parte anteriore del prodotto è pesante, collocare il prodotto su una superficie stabile
e piana.
L'olio alimentare, ad esempio l'olio di semi di soia, può danneggiare o deformare il prodotto.
Non installare il prodotto in una cucina o accanto a un piano da cucina.
ATTENZIONE
Non lasciare cadere il prodotto durante uno spostamento.
• Ciò potrebbe causare danni al prodotto o lesioni personali.
Non appoggiare il prodotto con lo schermo rivolto verso il pavimento.
• L'aumento della temperatura interna potrebbe provocare un incendio.
• Lo schermo potrebbe danneggiarsi.
Installare il prodotto a una distanza di almeno 10 cm dal muro per consentire la ventilazione.
Durante il posizionamento del prodotto su un mobile o uno scaffale, accertarsi che il bordo
inferiore della parte anteriore del prodotto non sporga dal piano.
• L'aumento della temperatura interna potrebbe provocare un incendio.
Conservare gli imballi in plastica lontano dalla portata dei bambini.
• C'è pericolo di soffocamento.
Non installare il prodotto su una superficie instabile o soggetta a vibrazioni (ripiani precari,
superfici inclinate, ecc.).
• Il prodotto potrebbe cadere e danneggiarsi e/o causare lesioni personali.
• Se utilizzato in un'area soggetta a vibrazioni eccessive, il prodotto può danneggiarsi o causare
un incendio.
Non installare il prodotto all'interno di un veicolo né in luoghi esposti a polvere, umidità
(gocciolamento d'acqua, ecc.), olio o fumo.
• In caso contrario potrebbero verificarsi scariche elettriche o un incendio.
Non esporre il prodotto alla luce solare diretta e non collocarlo vicino a fonti di calore o a
oggetti caldi, ad esempio fornelli.
• Il mancato rispetto di questa precauzione può ridurre la durata del prodotto o causare un
incendio.
• Il prodotto potrebbe cadere e danneggiarsi e/o causare lesioni personali.
• Installare il prodotto solo in un vano o su una mensola di dimensioni idonee.
Appoggiare il prodotto con cautela.
• Ciò potrebbe causare danni al prodotto o lesioni personali.
L'installazione del prodotto in luoghi soggetti a condizioni inusuali (esposti a una quantità
elevata di polveri sottili, sostanze chimiche, temperature estreme o umidità, oppure luoghi
in cui il prodotto debba funzionare ininterrottamente per periodi di tempo prolungati) può
comportare un considerevole deterioramento delle prestazioni.
• Se si intende installare il prodotto in un luogo che presenta simili caratteristiche, consultare il
Centro di assistenza Samsung.
7
Capitolo 1. Sicurezza
Funzionamento
AVVERTENZA
All'interno del prodotto è presente alta tensione. Non smontare, riparare o modificare
autonomamente il prodotto.
In caso di perdite di gas, non toccare il prodotto né la spina. Inoltre, ventilare immediatamente
l'area.
• Una scintilla potrebbe provocare un'esplosione o un incendio.
Non sollevare o spostare il prodotto tirandolo per il cavo di alimentazione o altri cavi.
• In caso contrario potrebbero verificarsi scariche elettriche o un incendio.
• Per le riparazioni contattare un Centro di assistenza Samsung.
• Un cavo danneggiato può causare danni al prodotto, scariche elettriche o un incendio.
Prima di spostare il prodotto, spegnere l'interruttore di alimentazione e scollegare il cavo di
alimentazione e tutti gli altri cavi collegati.
• Il mancato rispetto di questa precauzione può causare un'esplosione o un incendio.
• In caso contrario, il cavo di alimentazione potrebbe danneggiarsi e provocare scariche
elettriche o un incendio.
• L'aumento della temperatura interna potrebbe provocare un incendio.
Se il prodotto genera un rumore anomalo, odore di bruciato o fumo, scollegare
immediatamente il cavo di alimentazione e contattare un Centro di assistenza Samsung.
• Potrebbero verificarsi scariche elettriche o un incendio.
Non lasciare che i bambini si appendano al prodotto o vi salgano sopra.
• I bambini potrebbero riportare lesioni o ferirsi gravemente.
Se il prodotto cade o la struttura esterna subisce danni, spegnere l'interruttore di accensione e
scollegare il cavo di alimentazione. Quindi contattare un Centro di assistenza Samsung.
• L'utilizzo prolungato può provocare scariche elettriche o un incendio.
Non usare o tenere spray o sostanze infiammabili vicino al prodotto.
Verificare che le aperture di ventilazione non siano ostruite da tovaglie o tende.
Non introdurre oggetti metallici (bacchette, monete, forcine per capelli, ecc.) o infiammabili
(carta, fiammiferi, ecc.) nel prodotto (attraverso le aperture di ventilazione o le porte di
ingresso/uscita).
• Se acqua o altre sostanze estranee dovessero penetrare all'interno del prodotto, spegnere il
prodotto e scollegare il cavo di alimentazione.
Quindi contattare un Centro di assistenza Samsung.
• In caso contrario potrebbero verificarsi danni al prodotto, scariche elettriche o incendio.
Non collocare sul prodotto oggetti contenenti liquidi (vasi, caraffe, bottiglie, ecc.) o oggetti
metallici.
• Tentando di raggiungere uno di questi oggetti, un bambino potrebbe causare la caduta del
prodotto o dell'oggetto pesante, con il rischio di ferirsi gravemente.
• Se acqua o altre sostanze estranee dovessero penetrare all'interno del prodotto, spegnere il
prodotto e scollegare il cavo di alimentazione.
Quindi contattare un Centro di assistenza Samsung.
• In caso contrario potrebbero verificarsi danni al prodotto, scariche elettriche o incendio.
In caso di fulmini o temporali, spegnere il prodotto e scollegare il cavo di alimentazione.
ATTENZIONE
• In caso contrario potrebbero verificarsi scariche elettriche o un incendio.
La visualizzazione sullo schermo di una immagine fissa per un lungo periodo di tempo può
causare la ritenzione delle immagini o il deterioramento di alcuni pixel.
Non lasciare oggetti pesanti o ambiti dai bambini (giocattoli, dolciumi, ecc.) sul prodotto.
Non lasciar cadere oggetti sul prodotto e non urtarlo.
• In caso contrario potrebbero verificarsi scariche elettriche o un incendio.
Non spostare il prodotto tirandolo per il cavo di alimentazione o altri cavi.
• Un cavo danneggiato può causare danni al prodotto, scariche elettriche o un incendio.
• In caso di inutilizzo prolungato del prodotto, attivare la modalità di risparmio energetico o un
salvaschermo con immagini in movimento.
8
Capitolo 1. Sicurezza
In caso di inutilizzo prolungato del prodotto, scollegare il cavo di alimentazione dalla presa
elettrica (vacanze, ecc.).
• L'accumulo di polvere combinato al calore potrebbe provocare un incendio, scariche elettriche
o dispersioni di corrente.
Usare il prodotto alla risoluzione e alla frequenza consigliate.
• Il mancato rispetto di questa precauzione può provocare danni alla vista.
Non capovolgere il prodotto o spostarlo tenendolo per il piedistallo.
• Il prodotto potrebbe cadere e danneggiarsi o causare lesioni personali.
La visione prolungata del prodotto a una distanza troppo ravvicinata può danneggiare la vista.
Non utilizzare umidificatori o fornelli vicino al prodotto.
• In caso contrario potrebbero verificarsi scariche elettriche o un incendio.
Riposare gli occhi per almeno 5 minuti dopo ogni ora di utilizzo del prodotto.
• Ciò consente di evitare l'affaticamento degli occhi.
Non toccare lo schermo quando il prodotto è rimasto acceso per un periodo di tempo
prolungato, perché sarà caldo.
Tenere i piccoli accessori lontano dalla portata dei bambini.
Prestare attenzione durante la regolazione dell'angolo di visione o dell'altezza del piedistallo.
• Le mani o le dita potrebbero rimanere incastrate nel prodotto e provocare lesioni.
• Se inclinato con un'angolazione eccessiva, il prodotto potrebbe cadere e causare lesioni.
Non collocare oggetti pesanti sul prodotto.
• Ciò potrebbe causare danni al prodotto o lesioni personali.
Durante l'uso di cuffie o auricolari, non alzare eccessivamente il livello di ascolto.
• Un volume eccessivo può danneggiare l'udito.
Prestare particolare attenzione a che i bambini non si mettano in bocca le pile rimosse dal
telecomando. Conservare le pile fuori dalla portata dei bambini.
• Se un bambino si mette in bocca una pila, consultare immediatamente un medico.
In caso di sostituzione delle pile, rispettare la polarità (+, -).
• In caso contrario, le pile potrebbero danneggiarsi o causare un incendio, danni personali o alle
cose a causa di perdite del liquido interno.
Usare solo il tipo di pile indicato e non utilizzare pile esauste insieme a pile nuove.
• In caso contrario, le pile potrebbero danneggiarsi o causare un incendio, danni personali o alle
cose a causa di perdite del liquido interno.
Le pile (e le batterie ricaricabili) non sono rifiuti domestici e devono essere smaltite secondo le
normative vigenti per il riciclo. Il cliente è responsabile della restituzione delle pile esauste o
ricaricabili per un loro riciclo.
• Il cliente può consegnare le pile esauste o ricaricabili al più vicino luogo pubblico per il riciclo
o a un negozio che ne effettui il ritiro.
Immagazzinamento
A causa delle caratteristiche dei prodotti con finitura lucida, l'utilizzo di un umidificatore UV
nelle vicinanze potrebbe causare la comparsa di macchie bianche sul prodotto.
Qualora sia necessario pulire l’interno del prodotto, contattare un Centro di assistenza (il
servizio è a pagamento).
Capitolo 1. Sicurezza
Pulizia
Il pannello e la superficie esterna degli LCD avanzati possono graffiarsi facilmente, pertanto la
pulizia deve essere eseguita con cautela.
Attenersi alle seguenti precauzioni e indicazioni.
1 Spegnere il prodotto e il computer.
2 Scollegare il cavo di alimentazione dal prodotto.
3
4
5
6
‒‒ Impugnare il cavo di alimentazione tenendolo per la spina e non toccarlo con le mani
bagnate. In caso contrario, potrebbero verificarsi scariche elettriche.
Pulire il prodotto con un panno pulito, morbido e asciutto.
‒‒ Non utilizzare detergenti contenenti alcol, solventi o tensioattivi.
‒‒ Non spruzzare acqua o detergenti direttamente sul prodotto.
Pulire l’esterno del monitor con un panno morbido e asciutto inumidito con acqua e ben
strizzato.
Collegare il cavo di rete al prodotto dopo aver terminato la pulizia.
Accendere il prodotto e il computer.
Precauzioni da adottare per lo spostamento del pannello
Non posizionare il prodotto come mostrato in figura. Il pannello è fragile e potrebbe subire
danni.
Per gestire il prodotto, appoggiarlo in piano (è possibile usare l'imballo).
Per spostare il prodotto, utilizzare le maniglie poste sul retro.
Non trattenere tenere o afferrare alcun punto sul prodotto entro 15 mm dal bordo anteriore.
9
10
Capitolo 2. Impostazione del dispositivo
Impostazione del dispositivo
Installazione
Contenuto della confezione
I componenti possono variare in base alla località.
Se alcuni componenti risultassero mancanti, rivolgersi al punto vendita presso il quale è stato acquistato il prodotto.
L'aspetto dei componenti può variare rispetto alle immagini fornite.
Non viene fornito alcun piedistallo con il prodotto. Per installare un piedistallo è necessario acquistarlo separatamente.
È possibile utilizzare l’adattatore RS232C per collegare il cavo RS232C di tipo D-SUB a 9 pin a un altro monitor.
-
+
-
•
•
•
•
•
+
Guida di installazione rapida
Scheda di garanzia (non disponibile
in alcuni paesi)
Guida alle normative vigenti
Cavo di alimentazione
Telecomando
Adattatore RS232C (IN)
Vite (M3L8, 1 pezzo)
Coperchio USB
Batterie (non disponibile in alcuni
paesi)
11
Capitolo 2. Impostazione del dispositivo
Parti
Il colore e la forma dei componenti possono variare rispetto all'immagine fornita.
Alimentazione
• Per utilizzare il tasto del pannello, assicurarsi che il tasto non fuoriesca dal fondo del
prodotto.
• Per usare il sensore telecomando/eco assicurarsi che il tasto scorrevole del pannello
fuoriesca dal fondo del prodotto..
Sensore del telecomando e logo spaziatore (opzionale)
Logo distanziatore
Tasti del
pannello
Altoparlanti
Sensore del telecomando
Tasti del pannello
Accensione
Tenere premuto per tre secondi.
Spegnimento
Quindi premere il tasto del pannello. Viene visualizzato un
menu a comparsa.
Assicurarsi di aver selezionato Spegnimento e tenere premuto il
tasto del pannello fino allo spegnimento del display.
Selezionare la sorgente
Premere il tasto del pannello. Viene visualizzato un menu a
comparsa.
Premere nuovamente il tasto del pannello per selezionare
Sorgente. Quindi tenere premuto il tasto del pannello per
scorrere le sorgenti disponibili.
Sensore del telecomando
Premere un tasto sul telecomando puntandolo verso il sensore posto sul frontale del prodotto
per eseguire la funzione corrispondente.
• Se nel raggio d'azione del telecomando del prodotto sono presenti altri dispositivi di
visualizzazione, è possibile che questi vengano azionati inavvertitamente.
Utilizzare il telecomando entro una distanza compresa tra 7 e 10 m dal sensore posto sul
prodotto ed entro un'angolazione di 30° da sinistra a destra.
Anche la schermata del prodotto agisce come telecomando.
Nel puntare il telecomando verso lo schermo, assicurarsi che:
• il telecomando punti verso il centro dello schermo.
• usare il telecomando ad una distanza da 40 a 70 cm dallo schermo.
12
Capitolo 2. Impostazione del dispositivo
AVVERTENZA
Conservare le batterie esauste fuori della portata dei bambini e riciclarle secondo le
normative vigenti.
• Non utilizzare batterie nuove e usate contemporaneamente. Sostituire sempre entrambe
le batterie.
• Rimuovere le batterie se si prevede di non utilizzare il telecomando per un lungo periodo
di tempo.
Parte posteriore
Il colore e la forma dei componenti possono variare rispetto all'immagine fornita.
USB1
(1.0A)
USB2
(0.5A)
Logo spaziatore (opzionale)
Non tirare con forza il logo distanziatore. Il logo potrebbe staccarsi o rompersi.
RS232C
IN
RS232C
OUT
AUDIO
IN
AUDIO
OUT
HDMI1
HDMI2
DVI / PC /
MAGICINFO IN
DP IN
DAISY CHAIN
RJ45
13
Capitolo 2. Impostazione del dispositivo
Porta
USB1
(1.0A)
USB2
(0.5A)
RS232C IN
RS232C OUT
Descrizione
Blocco antifurto
Consente il collegamento a un dispositivo di memoria USB.
Il blocco antifurto consente un uso sicuro del prodotto anche in un luogo pubblico.
Consente il collegamento a MDC mediante un adattatore
RS232C.
AUDIO IN
Riceve l’audio da un dispositivo sorgente mediante un cavo
audio.
AUDIO OUT
Collega la porta audio di un dispositivo sorgente.
HDMI1
Consente il collegamento a un dispositivo sorgente mediante
un cavo HDMI.
HDMI2
DVI / PC / MAGICINFO IN
Il metodo di blocco e la forma del dispositivo antifurto dipendono dalla marca del prodotto. Per
ulteriori dettagli, consultare la guida dell'utente fornita insieme al dispositivo antifurto.
Le immagini che seguono sono fornite solo a scopo di riferimento. Le situazioni reali
possono differire da quelle illustrate nelle immagini.
Per bloccare il dispositivo antifurto:
DVI IN: Collega a un dispositivo sorgente mediante cavo DVI o
HDMI-DVI.
PC IN: Usare un cavo (dedicato) D-SUB - DVI (o un cavo D-SUB
con un adattatore D-SUB - DVI) nel collegamento ad un PC.
MAGICINFO IN: utilizzare il cavo DP-DVI dedicato quando
si esegue il collegamento a un box di rete (venduto
separatamente).
DP IN
Consente il collegamento a un dispositivo sorgente mediante
un cavo DP.
DAISY CHAIN
Consente il collegamento ad un altro prodotto mediante un
cavo daisy chain (porta DP).
RJ45
Consente il collegamento a MDC mediante un cavo LAN.
1
2
3
4
Fissare il cavo del dispositivo antifurto a un oggetto pesante come per esempio un tavolo.
Inserire un'estremità del cavo nell'occhiello sull'altro capo del cavo.
Inserire il dispositivo di blocco nell'alloggiamento di chiusura sul retro del prodotto.
Bloccare il dispositivo antifurto.
• Il dispositivo antifurto può essere acquistato separatamente.
I dispositivi antifurto possono essere acquistati online o presso i rivenditori di
componenti elettronici.
• Per ulteriori dettagli, consultare la guida dell'utente fornita insieme al dispositivo
antifurto.
14
Capitolo 2. Impostazione del dispositivo
Telecomando
• Se nel raggio d'azione del telecomando del prodotto sono presenti altri dispositivi di visualizzazione, è possibile che questi vengano azionati inavvertitamente.
• Qualsiasi pulsante privo di descrizione nell'immagine sottostante non è supportato dal prodotto.
Le funzioni dei tasti del telecomando possono variare a seconda del prodotto.
POWER
OFF
Accendere il prodotto.
.QZ
ABC
DEF
GHI
JKL
MNO
PRS
TUV
WXY
DEL-/--
SYMBOL
1
4
7
Regolare il volume.
Consente di modificare la sorgente di ingresso.
Visualizza o nasconde il menu OSD o torna al menu precedente.
2
5
8
0
3
6
MENU
SOURCE
HOME
Tasti numerici
Consentono di immettere la password nel menu OSD.
9
CH LIST
MUTE
VOL
Consente di spegnere il prodotto.
CH
Disattiva l'audio.
Per riattivare l'audio: premere nuovamente
di regolazione del volume ( + VOL - ).
MUTE
oppure il tasto
Utilizzare questo tasto di scelta rapida per accedere direttamente
a MagicInfo.
MagicInfo
Player I
Questo tasto di scelta rapida è disponibile quando è collegato un
box di rete o un PIM (Plug In Module).
Tasto di avvio Home.
15
Capitolo 2. Impostazione del dispositivo
Selezione rapida delle funzioni più utilizzate.
TOOLS
INFO
Visualizza le informazioni sulla sorgente di ingresso corrente.
Passa al menu superiore, inferiore, a sinistra o a destra, oppure
regola le impostazioni di una opzione.
Torna al menu precedente.
Imposta la funzione di blocco sicurezza.
Se più prodotti sono connessi attraverso la funzione Video Wall,
premere il tasto SET e digitare l' ID prodotto mediante i
tasti numerici. Consente di controllare il prodotto tramite il
telecomando.
Consente di annullare l'impostazione di un valore effettuata
tramite il tasto SET nonché di controllare tutti i prodotti connessi
tramite il telecomando.
Inserimento delle batterie nel telecomando
RETURN
EXIT
PC
DVI
HDMI
DP
A
B
C
D
UNSET
LOCK
IR control
SET
Conferma la selezione di un menu.
Esce dal menu corrente.
Consente di selezionare manualmente una sorgente di ingresso
collegata da PC, DVI, HDMI o Display Port.
Usato in modalità Anynet+ e in modalità multimediale.
16
Capitolo 2. Impostazione del dispositivo
Installazione guidata
AVVERTENZA
Per evitare lesioni, è necessario fissare saldamente questo apparato al pavimento o al muro
secondo le istruzioni di installazione fornite.
• Assicurarsi di far installare il kit di montaggio a parete da un tecnico specializzato.
In caso contrario, il prodotto potrebbe cadere e provocare lesioni personali.
• Assicurarsi di installare il kit di montaggio a parete specificato.
• Per ulteriori informazioni contattare un Centro assistenza autorizzato Samsung.
Se il prodotto viene installato su una parete perpendicolare, lasciare uno spazio libero
di almeno 40 mm tra il retro dell'apparecchio e la parete al fine di consentire una buona
ventilazione e mantenere la temperatura ambiente inferiore ai 35 °C.
Installazione in un vano a parete
Per ulteriori informazioni contattare un Centro assistenza autorizzato Samsung.
D
B
Ventilazione
D
Vista laterale
Installazione su una parete verticale
A
C
E
A
B
Vista laterale
A Minimo 40 mm
B Temperatura ambiente: Inferiore a 35 °C
Vista laterale
A
B
C
D
E
Minimo 40 mm
Minimo 70 mm
Minimo 50 mm
Minimo 50 mm
Temperatura ambiente: Inferiore a 35 °C
Se il prodotto viene installato in un vano a parete, per garantire un'adeguata ventilazione del
prodotto lasciare lo spazio libero specificato sopra tra il prodotto e la parete e mantenere la
temperatura ambiente al di sotto di 35 °C.
17
Capitolo 2. Impostazione del dispositivo
Installazione a parete
Specifiche del kit di montaggio a parete (VESA)
Preparazione prima dell'installazione a parete
Installare il supporto su una parete solida perpendicolare al pavimento. Prima di installare il
supporto a parete su superfici di materiali come il cartongesso, contattare il rivenditore più
vicino per informazioni aggiuntive.
AVVERTENZA
1
L’installazione del prodotto su una parete inclinata potrebbe provocarne la caduta con
conseguenti gravi lesioni personali.
A
Per installare un supporto a parete di un altro fornitore, utilizzare l’anello di ritenuta ( 1 ).
Installazione del supporto a parete
• Il kit di montaggio a parete (venduto separatamente) consente di montare il prodotto sulla
parete.
• Per informazioni dettagliate sull’installazione del supporto a parete, vedere le istruzioni
fornite con tale supporto.
• Si consiglia di contattare un tecnico per ricevere assistenza durante l’installazione della staffa
del supporto a parete.
AVVERTENZA
• Samsung Electronics declina ogni responsabilità in caso di danni al prodotto o di infortuni
al consumatore o a terzi se si è scelto di installare il supporto a parete autonomamente.
B
• Con i kit di montaggio a parete Samsung vengono forniti un manuale di installazione
dettagliato e tutti i componenti necessari per l’assemblaggio.
• Per supporti a parete non conformi alle specifiche standard VESA relative alle viti, la
lunghezza di queste ultime potrebbe variare a seconda delle specifiche del supporto.
• Le dimensioni standard per i kit di montaggio a parete sono mostrate nella tabella sotto.
18
Capitolo 2. Impostazione del dispositivo
Unità: mm
Nome modello
Specifiche VESA del foro per viti
(A * B) in millimetri
Vite standard
Quantità
PM43H
200,0 mm * 200,0 mm
M8
4
PM49H
400,0 mm * 400,0 mm
PM55H
AVVERTENZA
• Non serrare le viti con eccessiva forza. Ciò potrebbe danneggiare il prodotto o causarne
la caduta con conseguenti lesioni personali. Samsung declina ogni responsabilità per
questo tipo di incidenti.
• Samsung declina ogni responsabilità in caso di danni al prodotto o lesioni personali
dovuti all’utilizzo di un supporto a parete non VESA o non conforme alle specifiche o
ancora dovuti alla mancata osservanza delle istruzioni di installazione del prodotto da
parte del consumatore.
ATTENZIONE
• Montare sempre il prodotto sulla parete con l'ausilio di una seconda persona.
• Non utilizzare viti di lunghezza maggiore di quella standard o non conforme alle relative
specifiche standard VESA. Viti con una lunghezza eccessiva potrebbero causare danni alle
parti interne del prodotto.
• Non installare il kit di montaggio a parete durante l’accensione del prodotto. In caso
contrario, il prodotto può provocare lesioni personali causate da scosse elettriche.
19
Capitolo 2. Impostazione del dispositivo
Connessione esterna
Assegnamento dei pin
1 2 3 4 5
Punti di controllo
• Prima di connettere un dispositivo sorgente, leggere il manuale dell'utente fornito insieme al
dispositivo.
Il numero e la posizione delle porte sui dispositivi sorgenti può variare a seconda del prodotto.
• Collegare le porte audio correttamente: sinistra = bianco e destra = rosso.
• Controllare la tipologia delle porte sul retro del prodotto da collegare.
L'aspetto del prodotto può variare in base al modello.
6 7 8 9
Pin
Segnale
AVVERTENZA
1
Detect Data Carrier - DDC (Rilevamento carrier dati)
Non collegare il cavo di alimentazione prima che tutte le connessioni siano state
completate.
2
Received Data - RD (Dati ricevuti)
3
Transmitted Data - TD (Dati trasmessi)
Il collegamento del cavo di alimentazione durante la connessione di un dispositivo
potrebbe danneggiare il prodotto.
4
Preparazione terminale dati
5
Terra segnale
6
Preparazione set di dati
7
Invia richiesta
8
Clear to Send - CTS (Pronto a inviare)
9
Ring Indicator - RI (Segnale di chiamata)
Connessioni via cavo
Cavo RS232C
Interfaccia
RS232C (9 pin)
Pin
TxD (N.2), RxD (N.3), GND (N.5)
Bit rate
9600 bps
Data bit
8 bit
Parità
Nessuno
Stop bit
1 bit
Controllo del flusso
Nessuno
Lunghezza massima
15 m (solo tipo schermato)
Cavo RS232C
• Connettore: D-Sub a 9 pin al cavo stereo
6
1
3
2
1
-P2-
9
-P1-
5
20
Capitolo 2. Impostazione del dispositivo
-P1-
-P1-
Tipo
maschio
-P2-
-P2-
Rx
3

1
Tx
STEREO
Tx
2

2
Rx
PLUG
Gnd
5
—
3
GND
(3.5 ø)
Cavo LAN diretto (da PC ad HUB)
• Connettore: RJ45
HUB
P1
P2
Cavo LAN
Assegnamento dei pin
RJ45
P1
P2
RJ45 MDC
1 2 3 4 5 6 7 8
N. pin
Colore standard
Segnale
1
Bianco e arancione
TX+
2
Arancione
TX-
3
Bianco e verde
RX+
4
Blu
NC
5
Bianco e blu
NC
6
Verde
7
8
Segnale
P1
P2
Segnale
TX+
1

1
TX+
TX-
2

2
TX-
RX+
3

3
RX+
RX-
6

6
RX-
Cavo LAN incrociato (da PC ad PC)
RJ45
P1
RX-
Segnale
P1
Bianco e marrone
NC
TX+
1
Marrone
NC
TX-
P2
P2
Segnale

3
RX+
2

6
RX-
RX+
3

1
TX+
RX-
6

2
TX-
21
Capitolo 2. Impostazione del dispositivo
Connessione
Connessione 3
• Collegare correttamente gli adattatori alla porta RS232C IN o OUT sul prodotto.
Connessione 1
RJ45
IN
RS232C
OUT
IN
RS232C
OUT
IN
RS232C
OUT
IN
RS232C
RS232C
OUT
IN
RS232C
OUT
RS232C
IN
OUT
IN
RS232C
OUT
OUT
Codici di controllo
Connessione 2
RJ45
Visione stato di controllo (Ottieni comando controllo)
RJ45
Header
Comando
0xAA
Tipo comando
ID
Lunghezza dati
Checksum
0
Controllo (Imposta comando controllo)
Header
Comando
0xAA
Tipo comando
ID
Lunghezza
dati
Dati
1
Valore
Checksum
22
Capitolo 2. Impostazione del dispositivo
Comando
Es. Power On & ID=0
Header
Comando
0xAA
0x11
Header
Comando
0xAA
0x11
ID
Lunghezza
dati
Data 1
1
“Power”
Lunghezza
dati
Data 1
1
1
Checksum
N.
Tipo comando
Comando
Gamma valore
1
Controllo alimentazione
0x11
0~1
2
Controllo volume
0x12
0~100
3
Controllo sorgente ingresso
0x14
-
4
Controllo modalità schermo
0x18
-
5
Controllo dimensione schermo
0x19
0~255
6
Controllo on/off PIP
0x3C
0~1
7
Controllo regolazione automatica
(solo PC e BNC)
0x3D
0
• Per controllare simultaneamente tutti i dispositivi collegati tramite cavo seriale,
indipendentemente dai loro ID, impostare l'ID come “0xFE” e trasmettere i comandi. I comandi
verranno eseguiti da ogni dispositivo, tuttavia ACK non risponderà.
8
Controllo modalità Video wall
0x5C
0~1
Controllo alimentazione
9
Blocco sicurezza
0x5D
0~1
Funzione
10
Video Wall On
0x84
0~1
• È possibile accendere o spegnere un prodotto mediante un PC.
11
Controllo utente Video Wall
0x89
-
Visualizzare lo stato di alimentazione (Ottieni stato alimentazione ON/OFF)
• Tutte le comunicazioni avvengono in valori esadecimali. Il checksum è calcolato aggiungendo
tutti i valori tranne l'header. Se il valore di checksum risulta superiore a 2 cifre, come mostrato
sotto (11+FF+01+01=112), la prima cifra viene rimossa.
Header
Comando
0xAA
0x11
ID
ID
Lunghezza dati
12
Checksum
0
Impostazione alimentazione ON/Off (Imposta alimentazione ON / OFF)
Header
Comando
0xAA
0x11
ID
Lunghezza
dati
Dati
1
“Power”
“Power” Codice di alimentazione da impostare su un prodotto.
• 1: Accensione
• 0: Spegnimento
Checksum
23
Capitolo 2. Impostazione del dispositivo
Ack
Ack
Header
Comando
0xAA
0xFF
ID
Lunghezza
dati
Ack /
Nak
r-CMD
Val1
3
‘A’
0x11
“Power”
Checksum
Header
Comando
0xAA
0xFF
ID
Lunghezza
dati
Ack /
Nak
r-CMD
Val1
3
‘A’
0x12
“Volume”
“Power” Codice di alimentazione da impostare su un prodotto.
“Volume”: Codice valore del volume da impostare in un prodotto. (0-100)
Nak
Nak
Header
Comando
0xAA
0xFF
ID
Lunghezza
dati
Ack /
Nak
r-CMD
Val1
3
‘N’
0x11
“ERR”
Checksum
Header
Comando
0xAA
0xFF
ID
Lunghezza
dati
Ack /
Nak
r-CMD
Val1
3
‘N’
0x12
“ERR”
Checksum
Checksum
“ERR” : Codice dell'errore verificatosi.
“ERR” : Codice dell'errore verificatosi.
Controllo volume
Controllo sorgente ingresso
Funzione
Funzione
• È possibile regolare il volume di un prodotto mediante un PC.
• È possibile modificare la sorgente di ingresso di un prodotto mediante un PC.
Visualizzazione stato del volume (Ottieni stato volume)
Visualizzazione stato sorgente di ingresso (Ottieni stato sorgente d'ingresso)
Header
Comando
0xAA
0x12
ID
Lunghezza dati
Checksum
0
Regolazione del volume (Imposta volume)
Header
Comando
0xAA
0x12
ID
Header
Comando
0xAA
0x14
ID
Lunghezza dati
Checksum
0
Impostazione sorgente di ingresso (Set Input Source)
Lunghezza
dati
Dati
1
“Volume”
“Volume”: Codice valore del volume da impostare in un prodotto. (0-100)
Checksum
Header
Comando
0xAA
0x14
ID
Lunghezza
dati
Dati
1
“Input Source”
“Input Source”: Codice della sorgente di ingresso da impostare in un prodotto.
Checksum
24
Capitolo 2. Impostazione del dispositivo
Nak
0x14
PC
0x18
DVI
0x0C
Input source
0x08
Component
0x20
MagicInfo
“ERR” : Codice dell'errore verificatosi.
0x1F
DVI_video
Controllo modalità schermo
0x30
RF (TV)
Funzione
0x40
DTV
0x21
HDMI1
0x22
HDMI1_PC
• Mediante un PC è possibile modificare la modalità schermo di un prodotto.
• Non è possibile controllare la modalità schermo se la funzione Video Wall è abilitata.
• Questo controllo può essere utilizzato solo su modelli che includono un televisore.
0x23
HDMI2
0x24
HDMI2_PC
0x25
DisplayPort
Ack
Comando
0xAA
0xFF
ID
Comando
0xAA
0xFF
ID
Lunghezza
dati
Ack /
Nak
r-CMD
Val1
3
‘N’
0x14
“ERR”
Checksum
Visualizzazione dello stato dello schermo (Get Screen Mode Status)
DVI_video, HDMI1_PC e HDMI2_PC non sono utilizzabili con il comando “Set”. Essi rispondono
solo ai comandi “Get”.
• Su questo modello non sono supportate le porte HDMI1, HDMI1_PC, HDMI2 e HDMI2_PC.
• MagicInfo è disponibile solamente per i modelli che dispongono della funzione MagicInfo.
• RF (TV), DTV sono disponibili solo per i modelli che includono un TV.
Header
Header
Lunghezza
dati
Ack /
Nak
r-CMD
Val1
3
‘A’
0x14
“Input
Source”
“Input Source”: Codice della sorgente di ingresso da impostare in un prodotto.
Checksum
Header
Comando
0xAA
0x18
ID
Lunghezza dati
Checksum
0
Impostazione della dimensione delle immagini (Set Picture Size)
Header
Comando
0xAA
0x18
ID
Lunghezza
dati
Dati
1
“Screen Mode”
“Screen Mode”: Codice che imposta lo stato del prodotto
0x01
16 : 9
0x04
Zoom
0x31
Wide Zoom
0x0B
4:3
Checksum
25
Capitolo 2. Impostazione del dispositivo
Ack
Nak
Header
Comando
0xAA
0xFF
ID
Lunghezza
dati
Ack /
Nak
r-CMD
Val1
3
‘A’
0x18
“Screen
Mode”
Checksum
Header
Comando
0xAA
0xFF
ID
Lunghezza
dati
Ack /
Nak
r-CMD
Val1
3
‘N’
0x19
“ERR”
Checksum
“ERR” : Codice dell'errore verificatosi.
“Screen Mode”: Codice che imposta lo stato del prodotto
Controllo on/off PIP
Nak
Funzione
Header
Comando
0xAA
0xFF
ID
Lunghezza
dati
Ack /
Nak
r-CMD
Val1
3
‘N’
0x18
“ERR”
Checksum
“ERR” : Codice dell'errore verificatosi.
Funzione
• Mediante un PC è possibile modificare la dimensione dello schermo di un prodotto.
Visualizzazione della dimensione dello schermo (Get Screen Size Status)
Comando
0xAA
0x19
ID
Lunghezza dati
Checksum
0
Ack
Header
Comando
0xAA
0xFF
ID
È possibile attivare o disattivare la modalità PIP di un prodotto mediante un PC.
Disponibile solo su modelli che dispongono della funzione PIP.
Non è possibile controllare questa modalità se Video Wall è impostato su On.
Questa funzione non è disponibile in MagicInfo.
Visualizzazione stato on/off PIP (Ottieni stato PIP ON/OFF)
Controllo dimensione schermo
Header
•
•
•
•
Lunghezza
dati
Ack /
Nak
r-CMD
Val1
3
‘A’
0x19
“Screen Size”
Checksum
“Screen Size”: dimensione dello schermo del prodotto (intervallo: 0 - 255, unità: pollici)
Header
Comando
0xAA
0x3C
ID
Lunghezza dati
0
Checksum
26
Capitolo 2. Impostazione del dispositivo
Impostazione PIP on/off (Imposta PIP ON/OFF)
Header
Comando
0xAA
0x3C
ID
Impostazione di regolazione automatica (Imposta regolazione automatica)
Lunghezza
dati
Dati
1
“PIP”
Checksum
“PIP”: Codice usato per attivare o disattivare la modalità PIP di un prodotto
• 1: PIP ON
• 0: PIP OFF
Comando
0xAA
0xFF
ID
Lunghezza
dati
Ack /
Nak
r-CMD
Val1
3
‘A’
0x3C
“PIP”
Checksum
0xAA
0xFF
ID
Lunghezza
dati
Ack /
Nak
r-CMD
Val1
3
‘N’
0x3C
“ERR”
0x3D
Lunghezza
dati
Dati
Checksum
1
“Auto
Adjustment”
Header
Comando
0xAA
0xFF
ID
Lunghezza
dati
Ack /
Nak
r-CMD
Val1
Checksum
3
‘A’
0x3D
“Auto
Adjustment”
Lunghezza
dati
Ack /
Nak
r-CMD
Val1
3
‘N’
0x3D
“ERR”
Nak
Nak
Comando
0xAA
ID
Ack
“PIP”: Codice usato per attivare o disattivare la modalità PIP di un prodotto
Header
Comando
“Auto Adjustment”: 0x00 (sempre)
Ack
Header
Header
Header
Comando
0xAA
0xFF
ID
Checksum
“ERR” : Codice dell'errore verificatosi.
Controllo regolazione automatica (solo PC e BNC)
Funzione
Checksum
“ERR” : Codice dell'errore verificatosi.
Controllo modalità Video Wall
Funzione
Visualizzazione stato di regolazione automatica (Ottieni stato regolazione automatica)
• La modalità Video Wall non è attivabile su un prodotto che utilizza un PC.
• Questo controllo è disponibile soltanto in un prodotto per cui è abilitata la modalità
Video Wall.
• Nessuno
Visualizzazione modalità video wall (Ottieni modalità Video Wall)
• Regola automaticamente lo schermo del sistema PC mediante un PC.
Header
Comando
0xAA
0x5C
ID
Lunghezza dati
0
Checksum
27
Capitolo 2. Impostazione del dispositivo
Blocco sicurezza
Impostazione del video wall (Imposta modalità Video Wall)
Header
Comando
0xAA
0x5C
ID
Lunghezza
dati
Dati
Checksum
1
“Video Wall
Mode”
Ack
Comando
0xAA
0xFF
ID
Lunghezza
dati
Ack /
Nak
r-CMD
Val1
3
‘A’
0x5C
“Video Wall
Mode”
• E' possibile attivare o disattivare la funzione Blocco sicurezza in un prodotto mediante PC.
• Questo controllo è disponibile a prescindere dallo stato di alimentazione del dispositivo.
Visualizzazione dello stato di blocco di sicurezza (Ottieni stato blocco di sicurezza)
“Video Wall Mode”: Codice utilizzato per attivare la modalità Video Wall in un prodotto
• 1: Full
• 0: Naturale
Header
Funzione
Checksum
“Video Wall Mode”: Codice utilizzato per attivare la modalità Video Wall in un prodotto
Nak
Header
Comando
0xAA
0x5D
ID
Lunghezza dati
Checksum
0
Attivazione o disattivazione blocco di sicurezza (Set Safety Lock Enable / Disable)
Header
Comando
0xAA
0x5D
ID
Lunghezza
dati
Dati
Checksum
1
“Safety Lock”
“Safety Lock”: Codice del blocco di sicurezza da impostare in un prodotto
• 1: ON
• 0: OFF
Ack
Header
Comando
0xAA
0xFF
ID
Lunghezza
dati
Ack /
Nak
r-CMD
Val1
3
‘N’
0x5C
“ERR”
“ERR” : Codice dell'errore verificatosi.
Checksum
Header
Comando
0xAA
0xFF
ID
Lunghezza
dati
Ack /
Nak
r-CMD
Val1
3
‘A’
0x5D
“Safety Lock”
Checksum
“Safety Lock”: Codice del blocco di sicurezza da impostare in un prodotto
Nak
Header
Comando
0xAA
0xFF
ID
Lunghezza
dati
Ack /
Nak
r-CMD
Val1
3
‘N’
0x5D
“ERR”
“ERR” : Codice dell'errore verificatosi.
Checksum
28
Capitolo 2. Impostazione del dispositivo
Video Wall On
Controllo utente Video Wall
Funzione
Funzione
• È possibile attivare o disattivare la funzione Video Wall del prodotto tramite il computer.
• Il personal computer attiva o disattiva la funzione Video Wall del prodotto.
Get Video Wall On/Off Status
Ottenere lo stato del Video Wall
Header
Comando
0xAA
0x84
ID
Lunghezza dati
Checksum
0
Set Video Wall On/Off
Header
Comando
0xAA
0x84
Comando
0xAA
0x89
ID
Lunghezza
dati
Dati
Checksum
1
V.Wall_On
Lunghezza dati
Checksum
0
Header
Comando
0xAA
0x89
Lunghezza
dati
Val1
Val2
Checksum
2
Wall_Div
Wall_SNo
Modello Video Wall 10x10
1
Off
ID
ID
Wall_Div: Codice Video Wall Divider assegnato al prodotto
Ack
Comando
ID
Set Video Wall
V.Wall_On : Codice Video wall da impostare sul prodotto
• 1: Video Wall ON
• 0: Video Wall OFF
Header
Header
Lunghezza
dati
Ack /
Nak
r-CMD
3
‘A’
0x84
Val1
Checksum
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
0x00 0x00 0x00 0x00 0x00 0x00 0x00 0x00 0x00 0x00 0x00 0x00 0x00 0x00 0x00
1
0x11
0x12
2
0x21
0x22 0x23 0x24 0x25 0x26
3
0x31
0x32 0x33 0x34 0x35 0x36 0x37 0x38 0x39 0x3A 0x3B 0x3C 0x3D 0x3E 0x3F
V.Wall_On : Come sopra
4
0x41
0x42 0x43 0x44 0x45 0x46 0x47 0x48 0x49 0x4A 0x4B 0x4C 0x4D 0x4E 0x4F
Nak
5
0x51
0x52 0x53 0x54 0x55 0x56 0x57 0x58 0x59 0x5A 0x5B 0x5C 0x5D 0x5E 0x5F
6
0x61
0x62 0x63 0x64 0x65 0x66 0x67 0x68 0x69 0x6A 0x6B 0x6C 0x6D 0x6E 0x6F
7
0x71
0x72
8
0x81 0x82 0x83 0x84 0x85 0x86 0x87 0x88 0x89 0x8A 0x8B 0x8C
N/D
N/D
N/D
9
0x91
N/D
N/D
N/D
N/D
10
0xA1 0xA2 0xA3 0xA4 0xA5 0xA6 0xA7 0xA8 0xA9 0xAA
N/D
N/D
N/D
N/D
N/D
11
0xB1 0xB2 0xB3 0xB4 0xB5 0xB6 0xB7 0xB8 0xB9
N/D
N/D
N/D
N/D
N/D
0xAA
0xFF
Header
Comando
0xAA
0xFF
ID
V.Wall_On
Lunghezza
dati
Ack /
Nak
r-CMD
Val1
3
‘N’
0x84
“ERR”
“ERR” : Codice dell'errore verificatosi.
Checksum
0x13
0x73
0x14
0x74
0x15
0x75
0x16
0x76
0x17
0x18
0x19 0x1A 0x1B 0x1C 0x1D 0x1E
0x1F
0x27 0x28 0x29 0x2A 0x2B 0x2C 0x2D 0x2E 0x2F
0x77
0x78
0x79 0x7A 0x7B 0x7C 0x7D 0x7E
0x92 0x93 0x94 0x95 0x96 0x97 0x98 0x99 0x9A 0x9B
N/D
N/D
29
Capitolo 2. Impostazione del dispositivo
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
12
0xC1 0xC2 0xC3 0xC4 0xC5 0xC6 0xC7 0xC8
N/D
N/D
N/D
N/D
N/D
N/D
N/D
13
0xD1 0xD2 0xD3 0xD4 0xD5 0xD6 0xD7
N/D
N/D
N/D
N/D
N/D
N/D
N/D
N/D
14
0xE1 0xE2 0xE3 0xE4 0xE5 0xE6 0xE7
N/D
N/D
N/D
N/D
N/D
N/D
N/D
N/D
15
0xF1
N/D
N/D
N/D
N/D
N/D
N/D
N/D
N/D
0xF2 0xF3 0xF4 0xF5 0xF6
N/D
• Wall_SNo : Codice prodotto assegnato al prodotto
Modello Video Wall 10x10: (1 ~ 100)
Numero impostato
Dati
1
0x01
2
0x02
...
...
99
0x63
100
0x64
Ack
Header
Comando
0xAA
0xFF
ID
Lunghezza
dati
Ack /
Nak
r-CMD
Val1
Val2
3
‘A’
0x89
Wall_
Div
Wall_
SNo
Checksum
Nak
Header
Comando
0xAA
0xFF
ID
Lunghezza
dati
Ack /
Nak
r-CMD
Val1
3
‘N’
0x89
“ERR”
“ERR” : Codice dell'errore verificatosi.
Checksum
30
Capitolo 2. Impostazione del dispositivo
Connessione PC
• Non collegare il cavo di alimentazione prima di completare il collegamento di tutti gli altri
cavi.
Assicurarsi di collegare un dispositivo sorgente prima di collegare il cavo di alimentazione.
• La connessione di un PC al prodotto può avvenire in vari modi.
Selezionare il metodo di connessione idoneo per il proprio PC.
• La connessione dei componenti può variare a seconda del prodotto.
Collegamento mediante un cavo DVI (digitale)
Tramite un adattatore DVI-HDMI è possibile utilizzare la porta DVI sul prodotto come porta
HDMI.
DVI / PC / MAGICINFO IN
HDMI
L'aspetto del prodotto può variare in base al modello.
Collegamento mediante il cavo D-SUB (analogico)
L'aspetto del prodotto può variare in base del modello.
DVI / PC / MAGICINFO IN
AUDIO IN
DVI / PC / MAGICINFO IN
AUDIO IN
31
Capitolo 2. Impostazione del dispositivo
Tramite un adattatore D-SUB DVI è possibile utilizzare la porta DVI sul prodotto come porta
D-SUB.
DVI / PC / MAGICINFO IN
Collegamento mediante un cavo HDMI-DVI
L'aspetto del prodotto può variare in base al modello.
Dopo aver collegato un computer al prodotto con un cavo HDMI-DVI, assicurarsi di configurare
le impostazioni come mostrato di seguito per attivare il video e l'audio dal computer.
• Suono → imposta HDMI Audio a PC(DVI)
• Immagine → imposta ogni modalità schermo a Testo in Modalità immagine
• Sistema → Generale → imposta HDMI Hot Plug a Off
HDMI1, HDMI2
AUDIO IN
32
Capitolo 2. Impostazione del dispositivo
Collegamento mediante un cavo HDMI
L'aspetto del prodotto può variare in base al modello.
HDMI1, HDMI2
Collegamento mediante un cavo DP
L'aspetto del prodotto può variare in base al modello.
DP IN
Precauzioni per l'utilizzo del DP
• Per incrementare la capacità di standby, il prodotto blocca la comunicazione tramite DP
quando è spento o in modalità di risparmio energetico.
Se il prodotto viene spento in modalità monitor doppio o entra in modalità risparmio
energetico, le modifiche alle impostazioni potrebbero non essere aggiornate. Per questo
l'output a video potrebbe non essere visualizzato correttamente.
Se si presenta tale situazione, impostare Rispar. ener. max. su Off prima di utilizzare il
prodotto.
• Alcune schede grafiche non compatibili con lo standard DP potrebbero impedire la
visualizzazione della schermata di avvio di Windows o del Bios quando il prodotto è in
modalità risparmio energetico. In tal caso, assicurarsi di accendere il prodotto prima di
accendere il PC.
• Il design della porta video del prodotto (DP IN) e del cavo DP fornito segue gli standard
VESA. L'utilizzo di un cavo DP che non rispetta gli standard VESA potrebbe causare il
malfunzionamento del prodotto. Samsung Electronics non potrà essere ritenuta responsabile
per eventuali problemi causati dall'utilizzo di un cavo che non rispetta gli standard.
Assicurarsi di utilizzare un cavo DP incluso negli standard VESA.
33
Capitolo 2. Impostazione del dispositivo
Connessione AV
• Non collegare il cavo di alimentazione prima di completare il collegamento di tutti gli altri
cavi.
Assicurarsi di collegare un dispositivo sorgente prima di collegare il cavo di alimentazione.
• E' possibile collegare un dispositivo video al prodotto mediante cavo.
‒‒ La connessione dei componenti può variare in base al prodotto.
‒‒ Premere il tasto SOURCE del telecomando per cambiare la sorgente.
• Le risoluzioni supportate includono 1080p (50/60 Hz), 720p (50/60 Hz), 480p, e 576p.
HDMI1, HDMI2
Collegamento mediante un cavo HDMI-DVI
• L'audio risulterà disattivato se il prodotto è connesso al dispositivo video mediante cavo
HDMI-DVI. Per risolvere questo inconveniente, collegare un ulteriore cavo audio alle porte
audio del prodotto e del dispositivo video.
• Dopo aver collegato un dispositivo video al prodotto con un cavo HDMI-DVI, assicurarsi
di configurare le impostazioni come mostrato di seguito per attivare il video e l'audio dal
dispositivo video.
‒‒ Suono → imposta HDMI Audio a AV(HDMI)
‒‒ Immagine → imposta ogni modalità schermo a Video/Immagine in Modalità immagine
‒‒ Sistema → Generale → imposta HDMI Hot Plug a On
AUDIO IN
DVI / PC / MAGICINFO IN
HDMI
L'aspetto del prodotto può variare in base al modello.
34
Capitolo 2. Impostazione del dispositivo
Connessione mediante cavo HDMI (fino a 1080p)
L'aspetto del prodotto può variare in base al modello.
• Per una qualità audio e video migliore, collegare il prodotto a un dispositivo digitale mediante
un cavo HDMI.
• Un cavo HDMI supporta segnali audio e video digitali e non richiede un cavo audio.
‒‒ Per collegare il prodotto a un dispositivo digitale che non supporta un’uscita HDMI,
utilizzare un cavo HDMI-DVI e cavi audio.
• Qualora al prodotto venga collegato un dispositivo esterno che utilizza una versione di
HDMI precedente, l’immagine potrebbe non essere visualizzata correttamente, o non essere
visualizzata affatto, oppure l’audio potrebbe non funzionare. Se si verifica un problema di
questo tipo, chiedere al produttore del dispositivo esterno informazioni sulla versione di HDMI
e, se obsoleta, richiederne una versione aggiornata.
• Assicurarsi di utilizzare un cavo HDMI con uno spessore di 14 mm o minore.
• Assicurarsi di acquistare un cavo HDMI certificato. In caso contrario, l’immagine potrebbe non
essere visualizzata o verificarsi un errore di collegamento.
• Si consiglia di utilizzare un cavo HDMI rapido base oppure uno con Ethernet.
Su questo prodotto non è supportata la funzione Ethernet tramite HDMI.
HDMI1, HDMI2
Connessione sistema audio
• L'aspetto del prodotto può variare in base al modello.
• La connessione dei componenti può variare in base al prodotto.
AUDIO OUT
35
Capitolo 2. Impostazione del dispositivo
Connessione LAN
• L'aspetto del prodotto può variare in base al modello.
• La connessione dei componenti può variare in base al prodotto.
Utilizzare un cavo Cat 7 (*tipo STP) per la connessione.
• *Shielded Twist Pair, doppino ritorto schermato.
Modifica
SOURCE
→ Sorgente →

→ Modific →
Consente di personalizzare il nome ed il tipo di dispositivo esterno collegato.
• L'elenco può comprendere i seguenti dispositivi sorgente. I dispositivi sorgenti presenti
nell'elenco possono variare in base alla sorgente selezionata.
HDMI1 / HDMI2 / Display Port / DVI / Cable Box / Console giochi / PC / Lettore Blue-ray
• Non è possibile modificare le seguenti sorgenti.
MagicInfo S / Utilità di avvio URL / Browse web / Screen Mirroring / MagicInfo / PC
Informazioni
INFO
RJ45
È possibile visualizzare informazioni dettagliate sul dispositivo esterno selezionato.
Selezione sorgente
Sorgente
SOURCE
→ Sorgente
Sorgente consente di selezionare una varietà di dispositivi sorgente e di modificarne i nomi.
E' possibile visualizzare la schermata di un dispositivo sorgente connesso al prodotto.
Nell'elenco delle sorgenti selezionare la sorgente della quale visualizzare la schermata.
• La sorgente di ingresso può essere modificata anche utilizzando il tasto SOURCE del
telecomando.
• Lo schermo potrebbe riprodurre le immagini in modo anomalo se viene selezionata una
sorgente non corretta per il dispositivo sorgente verso il quale eseguire la conversione.
36
Capitolo 3. Software PC (Multiple Display Control)
Software PC (Multiple Display Control)
"MDC" (Multiple Display Control) è un'applicazione che consente di controllare facilmente e
simultaneamente più dispositivi di visualizzazione mediante un PC.
Per maggiori informazioni relative all'uso del programma MDC, consultare la Guida dopo
aver installato il programma. Il programma MDC è disponibile sul sito Web.
Installazione/Disinstallazione
Installazione
• L'installazione MDC può essere influenzata dalla scheda grafica, dalla scheda madre e dalle
condizioni di rete.
1 Cliccare sul programma di installazione MDC Unified.
2 Selezionare una lingua per l'installazione. Quindi selezionare “OK”.
3 Alla comparsa della schermata “Welcome to the InstallShield Wizard for MDC_Unified”,
selezionare “Next”.
4 Nella finestra “License Agreement” visualizzata, selezionare “I accept the terms in the
license agreement” quindi selezionare “Next”.
5 Nella finestra “Customer Information” visualizzata, compilare tutti i campi di informazione e
selezionare “Next”.
6 Nella finestra “Destination Folder” visualizzata, selezionare il percorso per l'installazione del
programma quindi selezionare “Next”.
‒‒ Se la posizione della cartella non è specificata, il programma verrà installato nella
posizione predefinita.
7 Nella finestra “Ready to Install the Program” visualizzata, verificare il percorso per
l'installazione del programma quindi selezionare “Install”.
8 Verrà visualizzato l'andamento del processo di installazione.
9 Selezionare “Finish” nella finestra “InstallShield Wizard Complete” visualizzata.
‒‒ Selezionare “Launch MDC Unified” quindi selezionare “Finish” per eseguire
immediatamente il programma MDC.
10Al termine dell'installazione, sul desktop verrà creata l'icona MDC Unified.
‒‒ L'icona MDC potrebbe non essere visualizzata a seconda del PC o delle specifiche del
prodotto.
‒‒ Se l'icona del file eseguibile non compare, premere F5.
Disinstallazione
1
2
3
4
Accedere a Pannello di controllo.
Nel menu Programmi, selezionare Rimuovi un programma.
Selezionare MDC Unified nell'elenco.
Cliccare Rimuovi/Cambia.
Il percorso ed il nome del menu può variare in base al sistema operativo in uso.
37
Capitolo 3. Software PC (Multiple Display Control)
Connessione
Uso di un cavo ethernet
Immettere l'IP per il dispositivo di visualizzazione principale e collegare il dispositivo al PC.
È possibile collegare tra loro diversi dispositivi di visualizzazione utilizzando un cavo LAN.
Uso di un cavo RS-232C
Collegamento mediante un cavo LAN diretto
L'aspetto del prodotto può variare in base al modello.
È necessario collegare un cavo seriale RS-232C alle porte seriali del PC e del monitor.
L'aspetto del prodotto può variare in base al modello.
È possibile collegare più prodotti mediante la porta RJ45 sul prodotto e le porte LAN sull’HUB.
RS232C IN
Monitor 1
RS232C IN RS232C OUT
RS232C OUT
Computer
RS232C IN
RJ45
Monitor 2
HUB
Monitor 1
Computer
Monitor 2
38
Capitolo 3. Software PC (Multiple Display Control)
Collegamento mediante un cavo LAN incrociato
L'aspetto del prodotto può variare in base al modello.
È possibile collegare più prodotti mediante la porta RS232C IN / OUT sul prodotto.
RS232C IN
Monitor 1
RS232C OUT
RJ45
RS232C OUT
RS232C IN
Monitor 2
Computer
39
Capitolo 4. Schermata Home
Schermata Home
N.
Descrizione
2
È possibile riprodurre i contenuti, i modelli e le programmazioni configurati
sul server.
• È possibile visualizzare se il server è collegato (approvazione) nella
schermata del Lettore. Per visualizzare se il server è collegato durante
l'esecuzione di un Canale di rete, premere INFO sul telecomando.
1 Selezionare Canale di rete nella schermata Lettore. Verrà visualizzato il
messaggio Nessun canale nel caso in cui non sia stato registrato alcun
canale in Canale di rete.
2 Canale di rete verrà eseguito.
3
Consente di riprodurre un contenuto memorizzato sul server.
4
Consente di riprodurre un template memorizzato nella memoria interna.
5
Consente di selezionare un tipo di contenuto come criterio per la ricerca di un
elenco dei dispositivi desiderato.
6
Permette di impostare diverse opzioni per Lettore.
Lettore
HOME
→ Lettore →
Consente di riprodurre una gamma di contenuti quali canali con pianificazioni assegnate,
modelli o file.
• Per usare la funzione Lettore, impostare Riproduci tramite a MagicInfo in Sistema.
• L'immagine visualizzata potrebbe differire in base al modello.
Lettore
Memoria interna
Usato
199,33 MB
1
Nessun canale.
2
Filtra per: Tutto
5
6
Disponibile
4,26 GB(95%)
Opzioni
Canale di rete
Visualizzare il contenuto
3
File di rete
4
Modelli pers.
N.
Descrizione
1
Selezionare la memoria interna o esterna.
1 Selezionare la memoria interna o esterna. Verranno visualizzati i file memorizzati nella
memoria selezionata.
2 Selezionare il file desiderato. Sullo schermo verrà visualizzato il contenuto.
(per maggiori informazioni sui formati di file compatibili, vedere “Formati file compatibili con
Lettore ”).
40
Capitolo 4. Schermata Home
Quando il contenuto è in esecuzione
Menu
Descrizione
Tasti di controllo sul telecomando
Ripetizione
Consente di impostare la modalità di ripetizione.
È possibile usare i tasti del telecomando per riprodurre, interrompere o passare da un
contenuto dell'elenco all'altro.
Musica di sottofondo
Permette di impostare la musica di sottofondo da riprodurre
durante l'esecuzione del contenuto.
Tasto
Funzione
Reset
Permette di reimpostare la musica di sottofondo.
TOOLS
Richiama la barra del menu.
Pausa
Permette di interrompere la musica di sottofondo.
INFO
Visualizza le informazioni del contenuto.
Precedente
Permette di riprodurre la musica di sottofondo in elenco.

Accede al successivo file o pagina.
Successivo

Accede al precedente file o pagina.
Permette di riprodurre la musica di sottofondo successiva in
elenco.
/
/
Riproduce o interrompe lo slide show o il contenuto video.
Interrompe la visualizzazione del contenuto e accede alla schermata del
Lettore.
Riavvolge il contenuto video.
Avanza velocemente il contenuto video.
Menu disponibile
Premere il tasto
le impostazioni.
TOOLS
del telecomando durante la riproduzione del contenuto per configurarne
Menu
Descrizione
Elenco
Consente di visualizzare un elenco delle voci dei contenuti
attualmente in riproduzione.
Modalità immagine
Consente di personalizzare le impostazioni dello schermo per il
contenuto attualmente in riproduzione.
Modalità audio
Consente di personalizzare le impostazioni audio per il
contenuto attualmente in riproduzione
Reset, Pausa, Precedente, Successivo compare solo quando viene impostata la musica di
sottofondo.
Formati file compatibili con Lettore
• I file system supportati includono FAT32 e NTFS.
• Non è possibile riprodurre un file con una risoluzione verticale e orizzontale superiore alla
risoluzione massima.
• Verificare la risoluzione verticale e orizzontale del file.
• Verificare le versioni e i tipi Codec audio e video supportati.
• Verificare le versioni file supportate.
‒‒ Sono supportate le versioni di PowerPoint fino a 97 – 2007
• Viene riconosciuto solo l'ultimo dispositivo USB collegato.
Multiframe programmazione rete
Limitazioni per la riproduzione
• È possibile riprodurre contemporaneamente al massimo due file video (Video).
• In modalità di riproduzione verticale, è possibile riprodurre solamente un video alla volta.
• Per quanto riguarda i file Uffici (file PPT e Word) e i file PDF, viene supportato solamente un
tipo di file alla volta.
Capitolo 4. Schermata Home
• I file LFD(.lfd) non sono supportati.
Limitazioni per l'uscita audio
• Non è possibile riprodurre più di un audio alla volta.
• Priorità di riproduzione: rete BGM > BGM locale > file video nel frame principale selezionato
dall'utente
‒‒ Musica di sottofondo di rete: è possibile configurare le impostazioni nel passaggio 1 della
procedura di creazione di una programmazione server.
‒‒ Musica di sottofondo locale: è possibile configurare le impostazioni della musica di
sottofondo utilizzando gli strumenti visualizzati dopo aver premuto il tasto TOOLS durante
la riproduzione con Lettore.
‒‒ Frame principale selezionato dall'utente: è possibile configurare le impostazioni del frame
principale nel passaggio 2 della procedura di creazione di una programmazione server.
File template e file LFD (.lfd)
Limitazioni
• Verificare che sia presente una cartella distribuita (contenuti / programmazioni) nella
memoria Interno / USB .
Limitazioni per la riproduzione
• È possibile riprodurre un massimo di due file video (Video).
• Per quanto riguarda i file Uffici (file PPT e Word) e i file PDF, viene supportato solamente un
tipo di file alla volta.
• Non è possibile riprodurre più video (Video) contemporaneamente su un unico schermo di un
video wall.
Limitazioni per l'uscita audio
• Non è possibile riprodurre più di un audio alla volta.
• Priorità di riproduzione: rete BGM > BGM locale > file video nel frame principale selezionato
dall'utente
41
42
Capitolo 4. Schermata Home
Indice
Estensione file
Contenitore
Codec video
Risoluzione
Frame rate (fps)
Bit rate (Mbps)
Codec audio
*.avi
*.mkv
*.asf
*.wmv
*.mp4
*.mov
*.3gp
*.vro
*.mpg
*.mpeg
*.ts
*.tp
*.trp
*.mov
*.flv
*.vob
*.svi
*.m2ts
*.mts
*.divx
AVI
H.264 BP/MP/HP
4096x2160
4096X2160: 24
40
AC3
MKV
ASF
3840X2160: 30
LPCM
60
MP4
HEVC (H.265 - Main,
Main10, Main4:2:2 10)
3GP
Motion JPEG
30
80
60
20
MOV
FLV
VRO
VOB
PS
TS
SVAF
MVC
80
ADPCM(IMA, MS)
AAC
1920x1080
DivX 3.11 / DivX 4 / DivX 5
/ DivX 6
HE-AAC
WMA
DD+
MPEG(MP3)
DTS (Core , LBR)
MPEG4 SP/ASP
G.711(A-Law, μ-Law)
Window Media Video v9
(VC1)
MPEG2
MPEG1
Microsoft MPEG-4 v1,
v2, v3
30
20
Window Media Video
v7(WMV1), v8(WMV2)
H 263 Sorrenson
VP6
*.webm
WebM
VP8
1920x1080
90
20
VP9
4096x2160
4096X2160: 24
20
Vorbis
3840X2160: 30
*.rmvb
RMVB
RV8/9/10 (RV30/40)
1920x1080
60
20
RealAudio 6
43
Capitolo 4. Schermata Home
Video
Audio
• Il video 3D non è supportato.
• Contenuto con una risoluzione superiore alla risoluzione specificata nella tabella sopra
riportata non supportato.
• Un contenuto video con una velocità in bit o una frequenza di fotogrammi superiore alla
velocità o frequenza specificata nella tabella sopra riportata può causare una riproduzione
delle immagini video non fluida.
• Il contenuto video non verrà riprodotto, o non verrà riprodotto correttamente, se si verifica un
errore nel contenuto o nel contenitore.
• Il lettore potrebbe non essere compatibile con alcuni dispositivi USB/fotocamere digitali.
• Supporta fino a H.264, Level 4.1
• H.264 FMO / ASO / RS, VC1 SP / MP / AP L4 e AVCHD non sono supportati.
• Per tutti i codec video ad eccezione di MVC, VP8, VP6:
‒‒ Al di sotto di 1280 x 720: massimo 60 fotogrammi
‒‒ Al di sopra di 1280 x 720: massimo 30 fotogrammi
• GMC 2 o le versioni successive non sono supportate.
• Supporta solo le specifiche BD MVC.
• Il contenuto audio con un bit rate o un frame rate superiori alla velocità o frequenza
specificata nella tabella sopra riportata può causare una riproduzione discontinua dell'audio.
• Il contenuto audio non verrà riprodotto, o non verrà riprodotto correttamente, se si verifica un
errore nel contenuto o nel contenitore.
• Il lettore potrebbe non essere compatibile con alcuni dispositivi USB/fotocamere digitali.
• Supporta fino a WMA 10 Pro 5.1 channel. L'audio WMA lossless non è supportato.
• QCELP, AMR NB/WB non sono supportati.
• È possibile riprodurre un solo file video alla volta se i file video sul monitor utilizzano codec
non compatibili o se la risoluzione è di 1080 x 1920.
• Quando è in riproduzione un singolo file video, la modalità Trasparente non è supportata nelle
condizioni seguenti:
‒‒ Codec non compatibile (MVC, VP3, MJPEG)  Codec non compatibile
‒‒ Codec non compatibile  codec compatibile
‒‒ La risoluzione è diversa da quella del monitor
‒‒ La frequenza è diversa da quella del monitor
Immagine
• Formato file immagine compatibili: JPEG, PNG, BMP
‒‒ Sono supportati file BMP a 32, 24 e 8 bit.
• Risoluzione massima supportata: 4096 x 4096
• Dimensione file massima supportata: 20MB
• Effetti immagine supportati: 9 effetti (Dissolv1, Dissolv2, Veneziana, Spirale, Scacchiera,
Lineare, Scale, A comparsa, Casuale)
Power Point
• Formati file documento compatibili
‒‒ Estensione: ppt, pptx
‒‒ Versione: Office 97 ~ Office 2007
44
Capitolo 4. Schermata Home
• Funzioni non supportate
‒‒ Effetto animazione
‒‒ Le forme 3D (che verranno visualizzate in 2D)
‒‒ Intestazione e piè di pagina (alcuni elementi secondari non supportati)
‒‒ Word Art
‒‒ Allineamento
∙∙ È possibile che si verifichi un errore di allineamento del gruppo
‒‒ Office 2007
∙∙ SmartArt non è completamente supportato. Sono supportati 97 elementi secondari su
115.
‒‒ Inserimento di oggetti
‒‒ Caratteri ridotti
‒‒ Spaziatura tra lettere
‒‒ Grafici
‒‒ Testo verticale
∙∙ Alcuni elementi secondari non sono supportati
‒‒ Stampato e note diapositive
PDF
• Formati file documento compatibili
‒‒ Estensione: pdf
• Funzioni non supportate
‒‒ Contenuti con meno di 1 pixel non sono supportati a causa di problemi di calo delle
prestazioni.
‒‒ Le immagini con maschere e le immagini ripetute non sono supportate.
‒‒ I contenuti con testo ruotato non sono supportati.
‒‒ Gli effetti ombreggiatura 3D non sono supportati.
‒‒ Alcuni caratteri non sono supportati (i caratteri speciali potranno risultare anormali)
WORD
• Formati file documento compatibili
‒‒ Estensione: .doc, .docx
‒‒ Versione: Office 97 ~ Office 2007
• Funzioni non supportate
‒‒ Effetto sfondo pagina
‒‒ Alcuni stili paragrafo
‒‒ Word Art
‒‒ Allineamento
∙∙ È possibile che si verifichi un errore di allineamento di gruppo
‒‒ Le forme 3D (che verranno visualizzate in 2D)
‒‒ Office 2007
∙∙ SmartArt non è completamente supportato. Sono supportati 97 elementi secondari su
115.
‒‒ Grafici
‒‒ Caratteri ridotti
‒‒ Spaziatura tra lettere
‒‒ Testo verticale
∙∙ Alcuni elementi secondari non sono supportati
‒‒ Stampato e note diapositive
File modello
• Creazione/modifica/riproduzione sono disponibili solamente in Template.
LFD
• Supportato in Canale di rete e Canale locale
• Formati file documento compatibili
‒‒ Estensione: .lfd
45
Capitolo 4. Schermata Home
Programmazione
HOME
Utilità di avvio URL
→ Programmazione →
HOME
È possibile verificare la programmazione sul server della riproduzione di un contenuto
importato da un dispositivo di memoria esterna o mobile.
Programmazione
Connesso
1
Rete
Dom
Lun
Mar
Mer
Gio
Ven
→ Utilità di avvio URL →
L'immagine visualizzata potrebbe differire in base al modello.
Per ulteriori informazioni sulla modalità di utilizzo della funzione Utilità di avvio URL,
contattare il rivenditore presso il quale è stato acquistato il prodotto.
• Per usare la funzione Utilità di avvio URL, impostare Riproduci tramite a Utilità di avvio URL
in Sistema.
Sab
AM
Impostazioni utilità di avvio URL
2
Informazioni
3
Tut gio
pm
Tut gio
Tut gio
Tut gio
Tut gio
Luogo:
Memoria interna
Data:
06-07-2016 ~
12-31-2999
Ripetizione:
Giornaliero
Ora:
Tut gio
AM
N.
Descrizione
1
Selezionare la memoria del server o esterna.
2
Visualizzare la programmazione settimanale di riproduzione dei contenuti.
Selezionare la visualizzazione delle informazioni dettagliate di ogni evento.
3
Visualizzare una immagine di miniatura e brevi informazioni del contenuto.
HOME
→ Impostazioni utilità di avvio URL →
Impostazioni utilità di avvio URL permette di installare/rimuovere le applicazioni web,
configurare Impostazione timeout, ed impostare Modalità sviluppatore.
•
•
•
•
•
Installa applicazione web: Installare l'applicazione web digitando un indirizzo.
Installa da dispositivo USB: Installare l'applicazione web da un dispositivo di memoria USB.
Disinstal.: Rimuovere una applicazione web installata.
Impostazione timeout: Impostare il periodo di timeout per la connessione al URL.
Modalità sviluppatore: Selezionare di impostare la modalità sviluppatore.
Clona prodotto
HOME
→ Clona prodotto →
Consente di esportare le impostazioni del prodotto su un dispositivo di memoria esterno. È
inoltre possibile importare le impostazioni da un dispositivo di memoria esterno.
Questa opzione è utile se si desidera assegnare le stesse impostazioni a diversi prodotti.
Quando sul dispositivo di memoria esterno non viene trovato un
file duplicato
1 Connettere il dispositivo di memoria esterna, quindi eseguire la funzione Clona prodotto.
46
Capitolo 4. Schermata Home
2 Verrà visualizzato il messaggio Nessun file di clonazione trovato nel dispositivo di memoria
esterno. Esportare le impostazioni di questo dispositivo sul dispositivo di memoria esterno?.
3 Selezionare Esporta per esportare le impostazioni.
Quando sul dispositivo di archiviazione esterno viene trovato un
file duplicato
1 Connettere il dispositivo di memoria esterna, quindi eseguire la funzione Clona prodotto.
2 Verrà visualizzato il messaggio Trovato file clonato. Selezionare un'opzione.
3 Selezionare Clona da dispositivo di memoria esterno o
Clona su dispositivo di memoria esterno.
‒‒ Clona da dispositivo di memoria esterno: consente di copiare le impostazioni salvate del
prodotto su un dispositivo di memoria esterno.
‒‒ Clona su dispositivo di memoria esterno: consente di copiare le impostazioni del prodotto
su un dispositivo di memoria esterno.
Una volta completata la configurazione, il prodotto verrà automaticamente riavviato.
Impostazioni ID
HOME
→ Impostazioni ID →
Assegnare un ID a un apparecchio.
ID dispositivo
Digitare l'ID del prodotto collegato al cavo per la ricezione del segnale in ingresso. (Intervallo:
0~224)
• Premere ▲/▼ per selezionare un numero, quindi premere
.
• Digitare il numero che si desidera assegnare mediante i tasti numerici del telecomando.
Imp. autom. ID dispos.
Questa funzione assegna automaticamente un ID a un dispositivo connesso mediante cavo
RS232C.
Quando sono collegati più dispositivi, attiva la funzione sul primo o sull'ultimo dispositivo.
Cavo di connessione PC
Selezionare un metodo per eseguire il collegamento a MDC per ricevere il segnale MDC.
• Cavo RS232C
Consente di comunicare con MDC tramite il cavo RS232-stereo.
• Rete RJ-45 (LAN)/Wi-Fi
Consente di comunicare con MDC tramite il cavo RJ45 o la rete Wi-Fi.
47
Capitolo 4. Schermata Home
Video Wall
HOME
→ Video Wall →
Assegnare un ID a un apparecchio.
Personalizzare la disposizione di più display collegati tra loro in modo da formare un video wall.
Inoltre, questa funzione può essere utilizzata per visualizzare parte di una immagine intera o
per ripetere la stessa immagine su ognuno dei display collegati.
Per visualizzare più immagini, vedere la guida MDC o la guida dell'utente MagicInfo. Alcuni
modelli potrebbero non supportare la funzione MagicInfo.
Video Wall
Per riorganizzare i prodotti, utilizzare i pulsanti di direzione del telecomando per spostare un
prodotto in un altro numero desiderato. Premere il tasto
.
• Tutti i display:: consente di assegnare la posizione dello schermo a tutti i display. In questo
modo non è necessario configurare un video wall per i singoli display.
• Display attuali: consente di assegnare la posizione solamente al primo display.
Posizione schermo consente di suddividere lo schermo in un massimo di 16 viste (15 x 15). Il
numero massimo di viste in cui è possibile suddividere lo schermo è 16 anche quando i prodotti
sono collegati tramite DP Loopout.
• L'opzione Posizione schermo è attiva solo quando Video Wall è impostato a On.
• Per utilizzare la funzione, assicurarsi che Orizzont. x Verticale sia configurato.
È possibile attivare o disattivare Video Wall.
Formato
Per organizzare un video wall, selezionare On.
Per selezionare la modalità di visualizzazione delle immagini sul display del videowall.
• Full: consente di visualizzare le immagini a schermo intero senza margini.
• Naturale: consente di visualizzare le immagini nel formato originale senza aumentarne o
ridurne la dimensione.
Orizzont. x Verticale
Questa funzione divide automaticamente un display videowall in base alla configurazione della
matrice del videowall.
Digitare la matrice del video wall.
Il display videowall viene suddiviso in base alla matrice configurata. È possibile impostare il
numero di dispositivi di visualizzazione verticali o orizzontali in un intervallo compreso tra 1 e
15.
Un display video wall è suddivisibile al massimo in 16 schermi.
L'opzione Orizzont. x Verticale è attiva solo quando Video Wall è impostato a On.
Posizione schermo
Per riorganizzare gli schermi divisi, regolare il numero per ciascun prodotto nella matrice
utilizzando la funzione Posizione schermo.
Selezionando Posizione schermo verrà visualizzata la matrice del videowall con i numeri
assegnati ai prodotti che formano il videowall.
L'opzione Formato è attiva solo quando Video Wall è impostato a On.
Stato rete
HOME
→ Stato rete →
Per verificare la connessione di rete e Internet corrente.
48
Capitolo 4. Schermata Home
Modalità immagine
HOME
→ Modalità immagine →
Selezionare una modalità immagine (Modalità immagine) adatta per l'ambiente in cui si utilizza
il prodotto.
La modalità Video/Immagine ottimizza la qualità dell'immagine del dispositivo video. La
modalità Testo ottimizza la qualità dell'immagine del computer.
• Shop e mall
Adatto ai centri commerciali.
‒‒ Selezionare Video/Immagine o Testo in base alla modalità immagine.
• Ufficio e scuol
Adatto a uffici e scuole.
‒‒ Selezionare Video/Immagine o Testo in base alla modalità immagine.
• Terminale e stazione
Adatto a stazioni degli autobus e ferroviarie.
‒‒ Selezionare Video/Immagine o Testo in base alla modalità immagine.
• Video Wall
Adatto agli ambienti in cui si utilizzano display videowall.
‒‒ Selezionare Video/Immagine o Testo in base alla modalità immagine.
• Calibrato
In questa modalità vengono applicate le impostazioni di luminosità, colore e gamma
personalizzate tramite il programma di calibrazione del colore Samsung Color Expert.
‒‒ Al fine di applicare correttamente la modalità Calibrato, configurare le impostazioni
di qualità delle immagini, come luminosità, colore e gamma tramite il programma di
calibrazione del colore Samsung Color Expert.
‒‒ Per scaricare il programma Samsung Color Expert, visitare il sito www.samsung.com/
displaysolutions.
Timer accensione/spegn.
HOME
→ Timer accensione/spegn. →
È necessario impostare Orologio prima di poter utilizzare questa funzione.
Timer ON
È possibile impostare Timer ON per far sì che il prodotto si accenda automaticamente ad un’ora
e un giorno desiderati.
Il prodotto viene acceso con il volume o la sorgente d'ingresso specificati.
Impostare il timer di accensione selezionando una delle sette opzioni. Assicurarsi di impostare
prima l'orario attuale. (Timer spegnimento 1 ~ Timer spegnimento 7)
• Impostazione: Selezionare Off, 1 volta, Ogni gg, Lun~Ven, Lun~Sab, Sab~Dom o Manuale.
Selezionando Manuale, è possibile scegliere i giorni nei quali si desidera che Timer ON attivi il
prodotto.
‒‒ Il contrassegno di spunta indica i giorni selezionati.
• Ora: consente di impostare l'ora e i minuti. Usare i tasti numerici o i tasti ▲/▼ per digitare i
numeri. Usare i tasti ◀/▶ per passare da un campo all'altro.
• Volume: consente di impostare il livello di volume desiderato. Usare i tasti su e giù per
cambiare il livello del volume di ascolto.
• Sorgente: consente di selezionare a propria scelta la sorgente di ingresso.
• Contenuti: Selezionare specifici contenuti nella memoria interna o esterna.
Contenuti è disponibile solo quando la sorgente è impostata a Interno/USB .
49
Capitolo 4. Schermata Home
• Se nel dispositivo USB non è presente alcun file musicale o se non si seleziona una
cartella che ne contienga, la funzione Timer non opera correttamente.
• Se nel dispositivo USB è presente una sola immagine, lo Slide show non verrà avviato.
• Se il nome di una cartella è troppo lungo, non è possibile selezionare la cartella. Vengono
riconosciuti fino a un massimo di 255 caratteri.
• Si consiglia di utilizzare una memory stick USB e un lettore multicarte quando si utilizza
la funzione Timer ON.
• La funzione Timer ON potrebbe non funzionare con dispositivi USB con batteria
incorporata, lettori MP3 o PMP di alcuni produttori, in quanto il prodotto potrebbe
impiegare troppo tempo per riconoscere tali dispositivi.
Timer OFF
Impostareiltimerdispegnimento(TimerOFF)selezionandounadellesetteopzioni.(Timerspegnimento1
~ Timer spegnimento 7)
• Impostazione: Selezionare Off, 1 volta, Ogni gg, Lun~Ven, Lun~Sab, Sab~Dom o Manuale.
Selezionando Manuale, è possibile scegliere i giorni nei quali si desidera che Timer
spegnimento disattivi il prodotto.
‒‒ Il contrassegno di spunta indica i giorni selezionati.
• Ora: consente di impostare l'ora e i minuti. Usare i tasti numerici o i tasti ▲/▼ per digitare i
numeri. Usare i tasti ◀/▶ per passare da un campo all'altro.
Ticker
HOME
→ Ticker →
È possibile immettere il testo durante la visualizzazione di video o immagini e mostrarlo sullo
schermo.
•
•
•
•
Off / On
Messaggi: consente di inserire un messaggio da visualizzare sullo schermo.
Ora: consente di impostare il Ora inizio e Ora fin per visualizzare un Messaggi.
Opzione carattere: consente di impostare le opzioni dei font di caratteri per visualizzare il
messaggio.
• Posizione: consente di selezionare un orientamento per la visualizzazione di un Messaggi.
• Scorrimento: consente di specificare la Direzione e la Velocità di scorrimento del messaggio.
• Anteprima: È possibile visualizzare l'anteprima delle impostazioni configurate della
didascalia.
50
Capitolo 4. Schermata Home
Approvazione di un dispositivo collegato dal server
Configurare la Imp. di rete del server prima della approvazione del dispositivo.
4 Selezionare Unapproved dai sottomenu.
5 Selezionare il dispositivo dall'elenco e cliccare il tasto Approve.
1 Accedere al server assegnato al dispositivo.
2 Per accedere, immettere ID e password.
3 Selezionare Device dalla barra dei menu laterale.
6 Immettere le informazioni richieste per approvare il dispositivo.
‒‒ Device Name: Immettere il nome del dispositivo.
‒‒ Device Group: Selezionare per specificare il gruppo.
‒‒ Location: Inserire la posizione corrente del dispositivo.
‒‒ Expired: Imposta la data di scadenza dell'approvazione del dispositivo. Per non impostare
alcuna data di scadenza, selezionare Never expired.
‒‒ Se si preme il tasto INFO sul telecomando quando una programmazione rete è in
esecuzione, verranno visualizzati i dettagli della programmazione. Verificare la selezione
del dispositivo corretto visualizzando l'ID dispositivo nei dettagli.
51
Capitolo 4. Schermata Home
Impostazione dell'ora corrente
Una programmazione potrebbe non essere eseguita se l'ora impostata nel dispositivo è diversa
da quella corrente del server.
7 Selezionare il menu All per verificare che il dispositivo sia stato registrato.
8 Quando il dispositivo è approvato dal server, la programmazione registrata nel gruppo
selezionato verrà scaricata nel dispositivo. La programmazione verrà eseguita una volta
scaricata.
• Per maggiori informazioni sulla configurazione di una programmazione, vedere la “guida
dell'utente di MagicInfo Lite Server”.
• Se viene eliminato dall'elenco dei dispositivi approvati dal server, il dispositivo verrà
riavviato per il ripristino delle relative impostazioni.
1
2
3
4
Selezionare Device dalla barra dei menu laterale.
Selezionare il dispositivo.
Selezionare Edit  Setup.
Selezionare Time Zone.
‒‒ Quando ci si collega al server per la prima volta, sul prodotto l'ora viene impostata
utilizzando l'ora GMT del paese in cui è installato il server.
‒‒ L'ora sul prodotto può essere modificata dal server.
‒‒ Se si spegne e si riaccende il prodotto, verrà ripristinata l'ora che per ultima era stata
impostata dal server.
• Per maggiori informazioni sulla gestione dell'ora (programmazione, gestione vacanze e
così via), vedere la “guida dell'utente di MagicInfo Lite Server”.
52
Capitolo 5. Menu
Menu
Regolazione dello schermo
Immagine ▼
2°
3°
Descrizione
Modalità immagine
Shop e mall / Ufficio e scuol /
Terminale e stazione / Video Wall /
Calibrato
Selezionare una modalità immagine (Modalità immagine) adatta per l'ambiente in cui si utilizza il prodotto.
La modalità Video/Immagine ottimizza la qualità dell'immagine del dispositivo video. La modalità Testo ottimizza la qualità
dell'immagine del computer.
• Calibrato
In questa modalità vengono applicate le impostazioni di luminosità, colore e gamma personalizzate tramite il programma di
calibrazione del colore Samsung Color Expert.
‒‒ Al fine di applicare correttamente la modalità Calibrato, configurare le impostazioni di qualità delle immagini, come
luminosità, colore e gamma tramite il programma di calibrazione del colore Samsung Color Expert.
‒‒ Per scaricare il programma Samsung Color Expert, visitare il sito www.samsung.com/displaysolutions.
Retroilluminazione / Contrasto /
Luminosità / Nitidezza /
Colore / Tinta (G/R)
Temperatura colore
Il tuo prodotto prevede diverse opzioni per la regolazione della qualità delle immagini.
• Apportando modifiche a Retroilluminazione, Contrasto, Luminosità, Nitidezza, Colore o Tinta (G/R), il OSD verrà modificato di
conseguenza.
• È possibile regolare e memorizzare le impostazioni di ogni dispositivo esterno collegato ad un ingresso del prodotto.
• La riduzione della luminosità riduce anche il consumo energetico.
Consente di regolare la temperatura del colore (Rosso/ Verde / Blu). (Intervallo: 2800K–16000K)
• Abilitato quando Toni colore è impostata a Off.
• Temperatura colore è disabilitata se Modalità immagine è impostata a Calibrato.
Bilan bianco
A 2 punti
Consente di controllare il bilanciamento del bianco ad intervalli di 2 punti regolando la luminosità del rosso, verde e blu.
A 10 punti
Consente di controllare il bilanciamento del bianco ad intervalli di 10 punti regolando la luminosità del rosso, verde e blu.
• Alcuni dispositivi esterni potrebbero non supportare questa funzione.
• Abilitata quando Modalità immagine è impostata a Ufficio e scuol (Video/Immagine).
53
Capitolo 5. Menu
Immagine ▼
2°
3°
Descrizione
Gamma
Consente di regolare l'intensità primaria dei colori.
• Se Modalità immagine è impostata a Calibrato, Gamma è disabilitata.
Valore calibrato
Selezionare se applicare le impostazioni di luminosità, colore, e gamma personalizzate tramite il programma di calibrazione del
colore Samsung Color Expert alle modalità Informazioni e Pubblicità.
• Per scaricare il programma Samsung Color Expert, visitare il sito www.samsung.com/displaysolutions.
• Se Modalità immagine è impostata a Calibrato, Valore calibrato è disabilitata.
Impostazioni avanzate
Contrasto dinamico
Consente la regolazione del contrasto.
Tonalità nero
Selezionare il livello di nero per regolare la profondità dello schermo.
Incarnato
Enfatizza Incarnato.
Solo modalità RGB
Visualizza i colori Rosso, Verde e Blu per la regolazione fine della gradazione e della saturazione.
Spazio colore
Regola la gamma e la varietà dei colori (lo spazio colore) disponibile per creare le immagini.
• Per regolare Colore, Rosso, Verde, Blu e Reset, impostare Spazio colore a Personalizza.
HDMI UHD Colour
Abilitare l'ottimizzazione della qualità delle immagini per le connessioni HDMI UHD. Disponibile per HDMI1, HDMI2 e
Display Port.
• Quando questa impostazione è attiva, sono supportati solo i prodotti UHD.
• Quando questa impostazione è attiva è necessario impostare le stesse impostazioni in una connessione loop out.
Illuminazione moto
Riduce il consumo energetico riducendo la luminosità dello schermo quando l'immagine visualizzata sullo schermo è in
movimento.
• Abilitata quando Modalità immagine è impostata a Terminale e stazione (Video/Immagine).
Opzioni immagine
Toni colore
Selezionare una tonalità di colore che meglio rispecchia le proprie esigenze di visione.
• Se Modalità immagine è impostata a Calibrato, Toni colore è disabilitata.
• È possibile regolare e memorizzare le impostazioni di ogni dispositivo esterno collegato ad un ingresso del prodotto.
54
Capitolo 5. Menu
Immagine ▼
2°
3°
Descrizione
Vista pulita digitale
Se il segnale trasmesso ricevuto dal prodotto è debole, è possibile attivare la funzione Vista pulita digitale per ridurre la
comparsa di eventuali fenomeni statici o di ghosting sullo schermo.
• L'intensità del segnale ricevuto è massima se la barra è verde.
• Quando il segnale è debole, provare tutte le opzioni fino a quando il prodotto visualizza la migliore immagine.
Livello di nero HDMI
Seleziona il livello del nero sullo schermo in modo da regolare la profondità dello schermo.
Modalità Film
Questa modalità è adatta alla visione di film.
Imposta il prodotto in modo da rilevare ed elaborare automaticamente i segnali da tutte le sorgenti e regolare le immagine per
ottenere una qualità ottimale.
• Disponibile in HDMI (1080i).
Dimensione immagine
Retroilluminazione dinamica
Regola automaticamente la retroilluminazione in modo da fornire il migliore contrasto possibile dello schermo in base alle
condizioni correnti.
Dimensione immagine
Le diverse opzioni di regolazione dello schermo vengono visualizzate in base alla sorgente di ingresso corrente.
ATTENZIONE
Non impostare il prodotto nel formato 4:3 per molto tempo.
I bordi visualizzati sulla sinistra e sulla destra, o in alto e in basso dello schermo possono provocare una ritenzione delle
immagini (bruciatura dello schermo) non coperta dalla garanzia.
Adatta a schermo
Se selezionato, verrà visualizzata l'intera immagine del programma. Nessuna porzione dell'immagine verrà ritagliata.
Zoom/Posizione
Permette la regolazione dell'ingrandimento e della posizione dell'immagine. Perché l'opzione sia disponibile Dimensione
immagine deve essere impostata a Personalizza.
• Personalizza in Dimensione immagine è abilitata solo se Modalità immagine è impostata a Video/Immagine durante la
modalità DVI.
• Per reimpostare l'immagine alla sua posizione originale, selezionare Reset nella schermata Zoom/Posizione.
L'immagine verrà reimpostata alla sua posizione originale.
Regolazione auto
Regolare i valori di frequenza/posizione e regolare finemente le impostazioni in automatico.
55
Capitolo 5. Menu
Immagine ▼
2°
3°
Descrizione
Regolazione schermo PC
Grossa / Fine
Rimuove o riduce il disturbo dall'immagine.
Se il disturbo non viene rimosso mediante una singola regolazione fine, usare la funzione Grossa per regolare la frequenza il
meglio possibile (Grossa) e riprovare la regolazione fine di nuovo. Una volta ridotto il disturbo, regolare nuovamente l'immagine
in modo che sia allineata al centro dello schermo.
Posizione
Regolare la posizione dello schermo del PC qualora non sia centrata o non si adatti allo schermo del prodotto.
Premere il tasto  o  per regolare la posizione verticale. Premere il tasto  o  per regolare la posizione orizzontale.
Reset immagine
Immagine off
Consente di ripristinare le impostazioni predefinite dell’immagine.
La selezione di Immagine off disattiva lo schermo. Il volume non è disattivato.
Per attivare la schermata, premere un tasto qualsiasi diverso dal tasto di regolazione del volume.
Reimposta immagine
Reimposta la modalità dell'immagine corrente alle impostazioni predefinite.
56
Capitolo 5. Menu
Regolazione display OnScreen
Visualizzazione su schermo ▼
2°
3°
Descrizione
Orientamento display
Orientamento menu su schermo
È possibile impostare l'orientamento della schermata del menu.
Orientamento contenuti sorgente
È possibile impostare l'orientamento dei contenuti provenienti da dispositivi esterni collegati al prodotto.
Rap. lunghezza/altezza
È possibile visualizzare la schermata ruotata a schermo intero o nel formato originale.
• Disponibile quando Orientamento contenuti sorgente è impostata a Verticale.
Protezione schermo
Prot. Auto. dopo.
Se lo schermo visualizza un’immagine fissa per un determinato periodo di tempo definito, il prodotto attiva il salvaschermo per
evitare la formazione di bruciature nelle “immagini fantasma” sullo schermo.
Sistema protezione plasmi
Per ridurre la possibilità di bruciature sullo schermo, questa unità è dotata della tecnologia di prevenzione delle bruciature dello
schermo Sistema protezione plasmi.
Sistema protezione plasmi sposta leggermente l'immagine sullo schermo.
• Spostamento pixel
‒‒ Consente di minimizzare la ritenzione delle immagini spostando leggermente i pixel in orizzontale o verticale.
‒‒ La visualizzazione di un fermo immagine o di un output in 4:3 per un lungo periodo di tempo potrebbe causare la ritenzione
delle immagini. Tale fenomeno non è imputabile a un difetto del prodotto.
• Timer
‒‒ È possibile impostare il timer per la funzione Sistema protezione plasmi.
‒‒ La funzione Sistema protezione plasmi si interrompe automaticamente dopo un determinato periodo di tempo.
• Visualizzaz. immediata
‒‒ Selezionare il salvaschermo da visualizzare immediatamente.
Visualizzaz. messaggio
Info sorgente
Per selezionare se visualizzare o meno l'OSD sorgente quando la sorgente d'ingresso cambia.
Messaggio Nessun segnale
Per selezionare se visualizzare o meno l'OSD di assenza del segnale quando non si rilevano segnali.
Messaggio MDC
Per selezionare se visualizzare o meno l'OSD MDC quando si aziona il prodotto mediante MDC.
Scarica messaggio di stato
Consente di selezionare la visualizzazione dello stato quando si scarica il contenuto da un server o da un dispositivo.
57
Capitolo 5. Menu
Visualizzazione su schermo ▼
2°
Lingua
3°
Descrizione
Impostare la lingua dei menu.
• La modifica delle impostazioni della lingua può essere applicata solo alla visualizzazione dei menu sullo schermo. La modifica
non influenzerà altre funzioni del PC.
Ripr.Visual.su schermo
Questa opzione consente di tornare alle impostazioni predefinite di fabbrica in Visualizzazione su schermo.
58
Capitolo 5. Menu
Regolazione audio
Suono ▼
2°
Modalità audio
3°
Descrizione
È possibile selezionare una modalità audio a proprio piacimento.
• Se Uscita audio è impostato a Esterno, Modalità audio è disabilitato.
Bilanciamento
Regolare i livelli di volume degli altoparlanti in modo da ottenere un bilanciamento ottimizzato dell'audio.
• Se Uscita audio è impostato a Esterno, Bilanciamento è disabilitata.
Equalizzatore
Regolare l'equalizzatore in modo da personalizzare il volume ed il pitch e migliorare la ricchezza dell'uscita audio.
• Se Uscita audio è impostata a Esterno, Equalizzatore è disabilitata.
HDMI Audio
Selezionare la sorgente audio per ascoltare l'audio tramite l'uscita AV(HDMI) o PC(DVI).
Suono videochiamata
Per selezionare l'uscita audio di ascolto durante una videochiamata.
Uscita audio
Se si sta ascoltando la colonna sonora di una trasmissione o di un film tramite un ricevitore esterno, si potrebbe udire una eco
causata dalla differenza nella velocità di codifica tra gli altoparlanti del prodotto e quelli collegati al ricevitore audio. In casi del
genere, impostare il prodotto su Esterno.
• Quando si imposta Uscita audio su Esterno, gli altoparlanti del prodotto vengono disattivati.
L'audio sarà udibile solo attraverso gli altoparlanti esterni. Quando Uscita audio è impostato su Interno, sono attivi sia gli
altoparlanti del prodotto sia quelli esterni. L'audio sarà udibile tramite entrambi gli altoparlanti.
• Se non è presente alcun segnale video, sia gli altoparlanti del prodotto che quelli esterni saranno esclusi.
Volume auto
Il volume può variare in base al canale.
È possibile equalizzare automaticamente il livello del volume quando si passa a un altro canale.
• Per utilizzare il controllo volume di un dispositivo sorgente collegato, impostare Volume auto su Off. Potrebbe non essere
possibile modificare il controllo del volume del dispositivo sorgente collegato se Volume auto è impostato su Normale o Notte.
• Se Uscita audio è impostata a Esterno, Volume auto è disabilitata.
Reset audio
Consente di ripristinare tutte le impostazioni audio sui valori predefiniti.
59
Capitolo 5. Menu
Rete
Rete ▼
2°
3°
Descrizione
Stato rete
È possibile verificare la rete corrente e lo stato di Internet.
Imp. rete aperta
Per configurare le impostazioni di rete e utilizzare varie funzionalità smart hub, come ricerca Internet, condivisione contenuto
tramite rete domestica e aggiornamenti funzionalità.
Imp. di rete del server
Connetti a server
Per eseguire Lettore, connettersi a una rete.
• Se l'opzione SSL è abilitata, il server è configurato per utilizzare il protocollo https ed il trasferimento dei dati è crittografato.
• Immettere il numero di porta e l’indirizzo IP del server. Utilizzare 7001 come numero di porta. (se la connessione al server
mediante il numero di porta 7001 non riesce, verificare con l’amministratore del server per individuare il numero di porta
corretto e quindi modificarlo).
Wi-Fi Direct
Mod. MagicInfo
Selezionare la modalità Mod. MagicInfo adatta in base all'ambiente in cui si utilizza il prodotto.
Accesso server
Permette o rifiuta l'accesso al server MagicInfo.
Modalità FTP
Consente di specificare la modalità operativa dell'FTP.
Server proxy
Attiva o disattiva e configura le impostazioni del server proxy.
Consente di collegare il prodotto a dispositivi mobili wireless. Tramite questa funzione, è possibile collegare direttamente i
dispositivi mobili wireless al prodotto, senza ricorrere a un router.
• Per utilizzare questa funzione, il dispositivo mobile dovrebbe essere supportato da Wi-Fi Direct.
Per collegare il proprio dispositivo mobile al prodotto tramite Wi-Fi Direct, seguire le seguenti istruzioni:
1 Accedere alla pagina Wi-Fi Direct. Il prodotto comincia a cercare i dispositivi.
2 Attivare la funzione Wi-Fi Direct sul dispositivo. Selezionare il dispositivo Wi-Fi desiderato.
‒‒ PBC (Push Button Configuration): Premere il tasto WPS(PBC) del dispositivo Wi-Fi entro 2 minuti. Il prodotto acquisisce
automaticamente tutti i valori dell’impostazione di rete necessari e si connette alla rete.
‒‒ PIN: immettere il PIN visualizzato sul proprio dispositivo.
• Se si desidera scollegare il dispositivo, selezionare il dispositivo Wi-Fi collegato, quindi selezionare Disconnessa.
60
Capitolo 5. Menu
Rete ▼
2°
3°
Descrizione
Gestionedispositivimobile
Notifica access
Cambiare le impostazioni per visualizzare la notifica alla disconnessione del dispositivo.
Elenco dispositivi mobile
Visualizzare e gestire i dispositivi connessi.
Nome dispositivo
Selezionare o immettere un nome di dispositivo.
È possibile visualizzare questo nome sui telecomandi di rete attraverso la rete.
61
Capitolo 5. Menu
Impostazione rete (cablata)
Connessione a una rete cablata
Sono disponibili tre modi per collegare il prodotto alla rete LAN mediante un cavo.
• È possibile collegare il prodotto alla rete LAN connettendo la porta LAN sulla parte posteriore
del prodotto a un modem esterno mediante un cavo LAN.
Vedere lo schema riportato di seguito.
• A seconda delle modalità di configurazione della rete, è possibile collegare il prodotto alla
rete LAN connettendo la porta LAN sulla parte posteriore del prodotto direttamente a una
presa di rete a muro mediante un cavo LAN.
Vedere lo schema riportato di seguito. Si noti che la presa a muro è collegata a un modem o a
un router posto in un punto qualsiasi dell’abitazione.
LAN
porta LAN
a parete
RJ45
LAN
Porta del modem
a parete
Modem esterno (ADSL/VDSL)
RJ45
cavo LAN
cavo LAN
Cavo modem
• È possibile collegare il prodotto alla rete LAN connettendo la porta LAN sulla parte posteriore
del prodotto a un interruttore di rete connesso a un modem esterno. Utilizzare il cavo LAN per
il collegamento.
Vedere lo schema riportato di seguito.
Porta del modem
a parete
LAN
Modem esterno
(ADSL/VDSL)
IP sharer (con server
DHCP)
RJ45
Se si dispone di una rete dinamica, è necessario utilizzare un modem ADSL o un router che
supporti il protocollo DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol). Modem e router che
supportano il protocollo DHCP forniscono automaticamente l’indirizzo IP, la maschera di
sottorete, il gateway e i valori DNS necessari al prodotto per accedere a Internet, così da non
doverli immettere manualmente. La maggior parte delle reti domestiche sono di tipo dinamico.
Per alcune reti è richiesto un indirizzo IP statico. Se per la propria rete è richiesto un IP statico,
è necessario immettere l’indirizzo IP, la maschera di sottorete, il gateway e i valori DNS
manualmente nella schermata per le impostazioni del cavo durante la configurazione della
connessione di rete. Per ottenere l’indirizzo IP, la maschera di sottorete, il gateway e i valori
DNS, contattare il proprio provider di servizi Internet (ISP).
Se si utilizza un computer basato su Windows, è possibile ottenere questi valori anche tramite
computer.
Cavo modem
cavo LAN
cavo LAN
• È possibile utilizzare modem ADSL che supportano il protocollo DHCP qualora la rete richieda
un indirizzo IP statico;
• anche tali modem consentono l’utilizzo di indirizzi IP statici.
62
Capitolo 5. Menu
Impostazione di rete automatica (cablata)
Modalità di configurazione manuale
È possibile effettuare il collegamento alla rete mediante un cavo LAN.
1 Premere il tasto MENU del telecomando.
2 Selezionare Rete - Imp. rete aperta.
3 Selezionare Cavo.
‒‒ Viene visualizzata una schermata per la verifica della rete e viene avviato il processo di
verifica.
4 Selezionare Arresta. Il processo di verifica viene interrotto.
5 Selezionare Impost. IP. Viene visualizzata la schermata Impost. IP.
6 Selezionare Impostaz. IP ed impostarla a Immetti manualmente.
‒‒ L'impostazione di Impostaz. IP a Immetti manualmente cambia automaticamente le
impostazioni del DNS a Immetti manualmente.
7 Digitare i valori di connessione alla rete
‒‒ Indirizzo IP, Masc sottorete, Gateway, Server DNS.
8 Al termine, selezionare OK in fondo nella pagina, quindi premere
. Viene visualizzata una
schermata per la verifica della rete e viene avviato il processo di verifica.
9 Una volta verificata la connessione, selezionare OK.
Assicurarsi che prima sia stato collegato un cavo LAN.
Come eseguire una impostazione automatica
1 Premere il tasto MENU del telecomando.
2 Selezionare Rete - Imp. rete aperta.
3 Selezionare Cavo.
‒‒ Viene visualizzata una schermata per la verifica della rete e viene avviato il processo di
verifica.
4 Una volta verificata la connessione, selezionare OK.
• Se il processo di connessione non riesce, verificare la connessione alla porta LAN.
• Se il processo automatico non è in grado di rilevare i valori di connessione alla rete o se si
desidera impostare la connessione manualmente, fare riferimento alla sezione successiva di
impostazione della rete.
Impostazione di rete manuale (cablata)
È possibile che negli uffici vengano utilizzati indirizzi IP statici.
In questo caso, richiedere al proprio amministratore di rete l'indirizzo IP, la maschera di
sottorete, il gateway e l'indirizzo del server DNS. Immettere questi valori manualmente.
Recupero dei valori di connessione alla rete
Per visualizzare i valori di connessione alla rete nella maggior parte dei computer Windows,
attenersi alla seguente procedura.
1 Cliccare con il tasto destro del mouse sull’icona Rete in basso a destra nella schermata.
2 Nel menu a comparsa visualizzato, cliccare su Stato.
3 Nella finestra di dialogo visualizzata, cliccare sulla scheda Supporto.
4 Nella scheda Supporto, cliccare sul tasto Dettagli. Vengono visualizzati i valori di
connessione alla rete.
63
Capitolo 5. Menu
Impostazione rete (Wireless)
Connessione a una rete wireless
porta LAN a
parete
IP sharer wireless
(router con server
DHCP)
cavo LAN
Samsung consiglia di utilizzare il protocollo di comunicazione IEEE 802.11n. La riproduzione di
un video tramite una connessione di rete potrebbe determinare immagini non fluide.
• Selezionare un canale per l’interruttore di rete wireless correntemente non in uso. Se il canale
impostato per l’interruttore di rete wireless è correntemente utilizzato da un altro dispositivo
nelle vicinanze, potrebbero verificarsi interferenze ed errori di comunicazione.
• Il prodotto supporta solo i seguenti protocolli di sicurezza per reti wireless.
Se si seleziona la modalità Pure High-throughput (Greenfield) 802.11n e il tipo di crittografia
sul router wireless o sull’AP è impostato su WEP, TKIP o TKIP AES WPS2Mixed, i prodotti
Samsung non supporteranno una connessione conformemente alle nuove specifiche di
certificazione Wi-Fi.
• Se il router wireless supporta WPS (Wi-Fi Protected Setup), è possibile connettersi alla rete
tramite PBC (Push Button Configuration) o un PIN (Personal Identification Number). WPS
configurerà automaticamente la chiave WPA e l’SSID in una delle due modalità.
• Metodi di connessione: Vi sono tre modi per impostare la connessione di rete wireless.
Configurazione automatica (mediante la funzione di Ricerca rete automatica), Configurazione
manuale, WPS(PBC).
Configurazione automatica di rete (Wireless)
La maggior parte delle reti wireless dispone di un sistema di protezione facoltativo che richiede
dispositivi in grado di accedere alla rete trasmettendo un codice di sicurezza crittografato
denominato Chiave di accesso o Chiave di sicurezza. La Chiave di sicurezza è basata su una
password, solitamente una parola o una serie di lettere e numeri di lunghezza specifica la cui
digitazione viene richiesta durante la configurazione della protezione della rete wireless. Se
si utilizza questo metodo di configurazione per la connessione della rete e si dispone di una
Chiave di sicurezza per la propria rete wireless, sarà necessario immettere tale Parola chiave
durante il processo di configurazione manuale o automatico.
Come eseguire una impostazione automatica
1 Premere il tasto MENU del telecomando.
2 Selezionare Rete - Imp. rete aperta.
3 Selezionare Wireless.
‒‒ La funzione Rete ricerca le reti wireless disponibili. Una volta completata l’operazione,
viene visualizzato un elenco delle reti disponibili.
4 Nell'elenco delle reti, premere il tasto  o  per selezionare una rete, quindi premere il
5
6
7
8
tasto
.
‒‒ Se non compare il router wireless desiderato, selezionare Aggiorna per ripetere la ricerca.
‒‒ Se dopo aver riprovato non è possibile trovare il router, selezionare il pulsante Arresta.
Viene visualizzato il tasto Aggiungi rete ed è possibile impostare la rete manualmente.
Alla comparsa della schermata Immetti password, procedere al passo 6. Selezionando un
router wireless non protetto da una chiave di sicurezza, procedere al passo 8.
Se il router è protetto da una chiave di sicurezza, digitarla. (chiave di sicurezza o PIN).
Al termine, usare il tasto  per portare il cursore su Fatto, quindi premere
. Viene
visualizzata una schermata per la verifica della rete e viene avviato il processo di verifica.
Una volta verificata la connessione, selezionare OK.
64
Capitolo 5. Menu
Configurazione manuale di rete (Wireless)
È possibile che negli uffici vengano utilizzati indirizzi IP statici.
In questo caso, richiedere al proprio amministratore di rete l'indirizzo IP, la maschera di
sottorete, il gateway e l'indirizzo del server DNS. Immettere questi valori manualmente.
Recupero dei valori di connessione alla rete
Per visualizzare i valori di connessione alla rete nella maggior parte dei computer Windows,
attenersi alla seguente procedura.
1 Cliccare con il tasto destro del mouse sull’icona Rete in basso a destra nella schermata.
2 Nel menu a comparsa visualizzato, cliccare su Stato.
3 Nella finestra di dialogo visualizzata, cliccare sulla scheda Supporto.
4 Nella scheda Supporto, cliccare sul tasto Dettagli. Vengono visualizzati i valori di
connessione alla rete.
Modalità di configurazione manuale
1 Premere il tasto MENU del telecomando.
2 Selezionare Rete - Imp. rete aperta.
3 Selezionare Wireless.
‒‒ La funzione Rete ricerca le reti wireless disponibili. Una volta completata l’operazione,
viene visualizzato un elenco delle reti disponibili.
4 Selezionare Arresta. Il processo di verifica viene interrotto.
5 Selezionare Aggiungi rete.
6 Digitare il SSID della rete e selezionare Fatto.
7 Selezionare Tipo di protezione quindi selezionare OK. Se si seleziona Apri, procedere al
passaggio 10.
8 Se il router è protetto da una chiave di sicurezza, digitarla. (chiave di sicurezza o PIN).
9 Al termine, usare il tasto  per portare il cursore su Fatto, quindi premere
. Viene
visualizzata una schermata per la verifica della rete e viene avviato il processo di verifica.
10Una volta verificata la connessione, selezionare OK.
WPS(PBC)
Modalità di configurazione mediante WPS (PBC)
Se il router dispone di un tasto WPS (PBC) seguire le istruzioni indicate di seguito.
1 Premere il tasto MENU del telecomando.
2 Selezionare Rete - Imp. rete aperta.
3 Selezionare Wireless.
‒‒ La funzione Rete ricerca le reti wireless disponibili. Una volta completata l’operazione,
viene visualizzato un elenco delle reti disponibili.
4 Selezionare Arresta. Il processo di verifica viene interrotto.
5 Selezionare Usa WPS e premere
.
6 Premere il tasto WPS(PBC) del router entro 2 minuti. Il prodotto acquisisce automaticamente
tutti i valori dell’impostazione di rete necessari e si connette alla rete.
7 Viene visualizzata la schermata di connessione alla rete e la configurazione di rete viene
completata.
65
Capitolo 5. Menu
Sistema
Sistema ▼
2°
3°
Descrizione
Accessibilità
Guida vocale
Attivare o disattivare Guida vocale e configurare il volume, la velocità ed il tono della voce. La lingua usata per la Guida Vocale
sarà la stessa della lingua impostata in Lingua.
Trasparenza menu
Consente di regolare la trasparenza del riquadro del menu.
Contrasto elevato
Consente di impostare lo sfondo e il carattere per i colori a elevato contrasto in Menu. Quando l'opzione è selezionata, le
trasparenze del menu diventano opache.
Ingrandisci
Ingrandire la dimensione del menu.
Avviare configurazion
Ripristinare il TV alle impostazioni originali ed eseguire nuovamente la funzione Impostazione iniziale.
• Immettere il codice PIN di 4 cifre. Il codice PIN predefinito è “0-0-0-0".
Se si desidera modificare il codice PIN, usare la funzione Cambia PIN.
Ora
Consente di configurare diverse impostazioni relative all’orario.
• Premere il tasto
Imposta Ora
INFO
se si desidera visualizzare l'ora corrente.
Selezionare Imposta Ora. Selezionare Data o Ora, quindi premere
.
Utilizzare i tasti numerici per immettere i numeri o premere i tasti delle frecce in giù e in su. Utilizzare i tasti  e  per passare
da un campo di immissione al successivo. Al termine premere
.
Impostazioni NTP
Impostare URL e fuso orario del server per utilizzare l’ora della rete.
DST
Attiva o disattiva la funzione DST (Daylight Saving Time).
Timer stand-by
Spegne automaticamente il prodotto dopo un periodo di tempo preimpostato.
• Utilizzare le frecce in su e in giù per selezionare un periodo di tempo, quindi premere
selezionare Off.
Ritardo accensione
. Per annullare Timer stand-by,
Se si connettono più prodotti, regolare l'ora di accensione per ciascun prodotto per evitare sovraccarichi (in un intervallo
compreso tra 0 e 50 secondi).
66
Capitolo 5. Menu
Sistema ▼
2°
3°
Commut. autom. Sorgente
Descrizione
Attivando lo schermo con Commut. autom. Sorgente, e la precedente selezione della sorgente video non è attiva, lo schermo
esplorerà automaticamente le altre sorgenti di ingresso video alla ricerca di un video attivo.
Commut. autom. Sorgente
Se Commut. autom. Sorgente è impostato su On, la sorgente video dello schermo viene esplorata automaticamente alla ricerca
di un video attivo.
La selezione Sorgente primaria viene attivata in caso di mancato riconoscimento della sorgente video corrente.
Sorgente second. viene attivata qualora nessuna sorgente video principale risulti attiva.
Se entrambe le sorgenti di ingresso principale e secondaria non sono riconosciute, il display eseguirà due ricerche per trovare
una sorgente attiva, ognuna delle quali verrà eseguita verificando la sorgente principale e secondaria. Se entrambe le ricerche
falliscono, il display tornerà alla prima sorgente video e sullo schermo un messaggio informerà che il segnale è mancante.
Se la Sorgente primaria è impostata su Tutto, lo schermo cercherà due volte in sequenza una sorgente video attiva fra tutti gli
ingressi delle sorgenti video, tornando alla prima sorgente video della sequenza qualora non venga trovato alcun video.
Recupero sorgente prim.
Consente di definire se ripristinare la sorgente di ingresso primaria impostata quando viene collegata una sorgente di ingresso
primaria.
• La funzione Recupero sorgente prim. è disabilitata se Sorgente primaria è impostato a Tutto.
Sorgente primaria
Consente di specificare la Sorgente primaria come sorgente d'ingresso automatica.
Sorgente second.
Consente di specificare la Sorgente second. come sorgente d'ingresso automatica.
Connessione DVI
Selezionare il dispositivo sorgente collegato all'ingresso DVI.
• Se lo schermo non è visualizzato, riavviare il dispositivo sorgente.
Controllo alimentazione
Accensione autom.
Questa funzione accende automaticamente il prodotto non appena lo si collega. Non occorre premere il pulsante di accensione.
Aliment. modulo PC
Il modulo PC può essere attivato o disattivato indipendentemente da LFD.
Rispar. ener. max.
Spegne il prodotto per ridurre il consumo di energia dopo un periodo di tempo specificato di inattività del PC.
• Sono disponibili solo le modalità DVI, HDMI, Display Port.
67
Capitolo 5. Menu
Sistema ▼
2°
3°
Descrizione
Controllo standby
E' possibile impostare la modalità standby dello schermo in modo da disattivarla alla ricezione di un segnale in ingresso.
• Sono disponibili solo le modalità DVI, HDMI, Display Port.
• Alla comparsa del messaggio Segnale troppo debole o assente, verificare che il dispositivo sorgente sia correttamente
collegato.
• Se Messaggio Nessun segnale è impostato a Off, il messaggio Segnale troppo debole o assente non verrà visualizzato.
Impostare Messaggio Nessun segnale a On.
Soluzione Eco
Standby della rete
Questa funzione mantiene la rete accesa quando il prodotto si spegne.
Pulsante di accensione
È possibile impostare il pulsante di accessione (in alto a sinistra del telecomando) per l'accensione o per l'accensione/
spegnimento.
Modalità Risparmio energetico
È possibile ridurre il consumo energetico regolando la luminosità dello schermo.
Sensore Eco
Per migliorare il risparmio energetico, le impostazioni relative all’immagine vengono adattate automaticamente
all’illuminazione nella stanza.
• La regolazione dell'impostazione Retroilluminazione nel menu Immagine disabilita il Sensore Eco.
• Se Sensore Eco è impostato su On, la luminosità dello schermo potrebbe variare (diventando leggermente più scura o più
chiara) in base all’intensità dell’illuminazione ambientale.
Programm. lumin. schermo
Per regolare la luminosità del pannello. Impostando un valore prossimo a 100 si aumenta la luminosità del pannello.
No segnale std-by
È possibile risparmiare energia spegnendo il dispositivo quando non si riceve alcun segnale da alcuna sorgente.
• Funzione disabilitata quando un PC collegato è in modalità di risparmio energetico.
• Il prodotto si spegnerà automaticamente a un orario specificato. È possibile modificare l’orario secondo le proprie necessità.
Spegnimento automatico
Al fine di prevenirne il surriscaldamento, il prodotto verrà automaticamente spento se, nell’arco del numero di ore selezionato,
non viene premuto o toccato alcun tasto del telecomando o del pannello frontale del prodotto.
68
Capitolo 5. Menu
Sistema ▼
2°
3°
Controllo temperatura
Descrizione
Questa funzione rileva la temperatura interna del prodotto. E' possibile specificare l'intervallo di temperature accettabile.
La temperatura predefinita è 77 °C.
La temperatura di esercizio consigliata per questo prodotto è compresa tra 75 e 80 °C (in base a una temperatura ambiente di
40 °C).
• Se la temperatura supera il limite specificato, lo schermo diventa più scuro. Se la temperatura continua ad aumentare, il
prodotto si spegnerà per evitare il surriscaldamento.
Gestione disp. ingresso
Impostare la lingua, digitare ed immettere la scorciatoia della lingua per una tastiera collegata.
Riproduci tramite
Selezionare la modalità Riproduci tramite adatta in base all'ambiente in cui si utilizza il prodotto.
La schermata iniziale potrebbe essere diversa a seconda dell'impostazione.
Cambia PIN
Verrà visualizzata la schermata di Cambia PIN.
Scegliere 4 cifre qualsiasi per il PIN e immetterle in Immetti nuovo PIN. Immettere nuovamente le stesse 4 cifre in Conferma
nuovo PIN.
• Password predefinita: 0 - 0 - 0 - 0
Sicurezza
Blocco sicurezza
• Immettere il codice PIN di 4 cifre e premere
Il codice PIN predefinito è “0-0-0-0".
Se si desidera modificare il codice PIN, usare la funzione Cambia PIN.
Tutti i menu e i tasti del prodotto e del telecomando, ad eccezione del tasto
funzione Blocco sicurezza.
LOCK
sul telecomando, verranno bloccati dalla
Per sbloccare i menu e i tasti, premere un tasto qualsiasi e immettere la password (password predefinita: 0 - 0 - 0 - 0).
Attivare Tasto accensione per abilitare il tasto Accensione del telecomando ad accendere il dispositivo mentre la funzione Blocco
sicurezza è attiva.
Blocco pulsante
È possibile utilizzare questo menu per bloccare i tasti presenti sul prodotto.
Il prodotto può essere controllato solo mediante il telecomando se Blocco pulsante è impostato su On.
Blocco ripr. autom. USB
Consente di selezionare se riprodurre automaticamente il contenuto di MagicInfo memorizzato su un dispositivo USB collegato.
• Collegare un dispositivo USB contenente un contenuto MagicInfo che visualizza “Blocco ripr. autom. USB: On.” per cinque
secondi.
69
Capitolo 5. Menu
Sistema ▼
2°
3°
Descrizione
Blocca connessione a dispositivi
mobili
Limita la condivisione di contenuti nella propria rete tra il proprio prodotto ed altri dispositivi, quali smartphone e tablet.
Blocco Contr. tocco
Impedire che i gesti controllino il proprio dispositivo.
Gestione remota
È possibile usare i comandi esterni Consenti o Nega per accedere al proprio dispositivo tramite la rete.
• L'impostazione variata rimane anche dopo lo spegnimento e riaccensione mediante il tasto sul pannello o il tasto di accensione.
Generale
Smart Security
Questa funzione protegge tutti i dispositivi esterni collegati al TV da eventuali hacker, spyware e virus.
Anynet+ (HDMI-CEC)
Vedere Anynet+ (HDMI-CEC) a pagina 71.
HDMI Hot Plug
Questa funzione si utilizza per attivare il ritardo di accensione di un dispositivo sorgente DVI/HDMI.
70
Capitolo 5. Menu
Sistema ▼
2°
3°
Descrizione
Logo personalizz.
È possibile scaricare, selezionare ed impostare il tempo di visualizzazione di un logo personalizzato da visualizzare durante
l'accensione del prodotto.
• Logo personalizz.
‒‒ È possibile selezionare un logo personalizzato (immagine/video) o disattivare la visualizzazione di un logo qualsiasi.
‒‒ Per impostare un logo personalizzato è necessario scaricarlo da un dispositivo USB esterno.
• Tempo visual. logo
‒‒ Se il tipo di logo personalizzato è Immagine, è possibile impostare il Tempo visual. logo.
• Scarica file log
‒‒ È possibile scaricare un logo personalizzato nel prodotto da un dispositivo USB esterno.
‒‒ Il nome del file personalizzato da scaricare deve essere “samsung” in lettere minuscole.
‒‒ Qualora vi siano più connessioni USB esterne disponibili, il prodotto tenterà di scaricare il logo personalizzato dall'ultimo
dispositivo collegato al prodotto.
Restrizioni sul file del logo personalizzato
• Come loghi personalizzati sono ammessi solo file di immagini bitmap (aRGB 32bpp).
• La risoluzione dell'immagine del logo personalizzato deve essere al minimo 128x64 e al massimo pari alla risoluzione dello
schermo. (i valori Orizzontale/Verticale della risoluzione devono essere multipli di 4).
• Come logo video personalizzato sono supportati solo i tipi TS Stream.
• La dimensione massima supportata per un file video è di 150 MB. La lunghezza consigliata di un file video è di 20 secondi o
meno.
Modalità gioco
Quando ci si collega a una console per videogiochi come PlayStation™ o Xbox™, è possibile godere di un’esperienza di gioco più
realistica selezionando la modalità gioco.
• Precauzioni e limitazioni per le console per videogiochi
Per scollegare la console per videogiochi e collegare un altro dispositivo esterno, impostare Modalità gioco su Off nel menu
Impostazione.
Ripristina sistema
Questa opzione consente di tornare dalle impostazioni correnti in Sistema a quelle predefinite.
71
Capitolo 5. Menu
Anynet+ (HDMI-CEC)
Anynet+ (HDMI-CEC)
Anynet+ è una funzione che consente di gestire tutti i dispositivi Samsung collegati che
supportano Anynet+ utilizzando il telecomando del prodotto Samsung. Il sistema Anynet+ può
essere utilizzato solo con dispositivi Samsung dotati della funzione Anynet+. Per assicurarsi
che il proprio dispositivo Samsung sia dotato di questa funzionalità, verificare se riporta il logo
Anynet+.
• È possibile controllare i dispositivi Anynet+ solo mediante il telecomando e non tramite i tasti
del prodotto.
• Il telecomando del prodotto potrebbe non funzionare in determinate condizioni. Se tali
condizioni dovessero verificarsi, selezionare di nuovo il dispositivo Anynet+.
• Anynet+ funziona quando lo stato del dispositivo AV che supporta la funzione Anynet+ è
impostato su Standby o su On.
• In modalità PIP, Anynet+ funziona solo se è collegato un dispositivo AV come schermo
principale. Non funziona se il dispositivo AV è collegato come schermo secondario.
• Anynet+ supporta fino a un massimo di 12 dispositivi AV. Da notare che è possibile collegare
Risoluzione dei problemi per Anynet+
Problema
Possibile soluzione
Mancato funzionamento
di Anynet+.
• Verificare se il dispositivo è un dispositivo Anynet+. Il sistema
Anynet+ supporta solo dispositivi Anynet+.
• Verificare se il cavo di alimentazione del dispositivo Anynet+
è collegato correttamente.
• Verificare i collegamenti video/audio/cavo HDMI del
dispositivo Anynet+.
• Verificare se Anynet+ (HDMI-CEC) è impostata a On nel menu
Sistema.
• Verificare se il telecomando è compatibile con Anynet+.
• Anynet+ non funziona in determinate situazioni.
(configurazione iniziale)
• Se il cavo HDMI è stato rimosso e successivamente
ricollegato, assicurarsi di cercare di nuovo il dispositivo o
spegnere e riaccendere il prodotto.
• Verificare se la funzione Anynet+ del dispositivo Anynet è
attivata.
Si desidera avviare
Anynet+.
• Verificare se il dispositivo Anynet+ è correttamente collegato
al prodotto e verificare se Anynet+ (HDMI-CEC) è impostato
su On nel menu Sistema.
Si desidera uscire da
Anynet+.
• Premere il tasto SOURCE sul telecomando del prodotto e
selezionare un dispositivo non Anynet+.
Sullo schermo verrà
visualizzato il messaggio
“Disconnessione
dispositivo Anynet+..”.
• Non è possibile utilizzare il telecomando durante la
configurazione del sistema Anynet+ o il passaggio ad una
modalità di visualizzazione.
• Utilizzare il telecomando dopo il completamento della
configurazione Anynet+ mediante il prodotto o al termine del
passaggio a Anynet+.
fino a 3 dispositivi dello stesso tipo.
72
Capitolo 5. Menu
Problema
Possibile soluzione
Il dispositivo Anynet+
non esegue la
riproduzione.
• Non è possibile utilizzare la funzione di riproduzione durante
la configurazione iniziale.
Il dispositivo collegato
non è visualizzato.
• Verificare se il dispositivo supporta o meno le funzioni
Anynet+.
• Verificare il corretto collegamento del cavo HDMI.
• Verificare se Anynet+ (HDMI-CEC) è impostata a On nel menu
Sistema.
• Cercare di nuovo i dispositivi Anynet+.
• Anynet+ richiede una connessione HDMI. Assicurarsi che il
dispositivo sia collegato al prodotto mediante un cavo HDMI.
• Alcuni cavi HDMI potrebbero non supportare le funzioni
Anynet+.
• Se la connessione è stata terminata a causa di un’interruzione
dell’alimentazione o se il cavo HDMI è stato scollegato,
ripetere la scansione del dispositivo.
73
Capitolo 5. Menu
Supporto
Supporto ▼
2°
3°
Aggiornamento software
Descrizione
Il menu Aggiornamento software consente di aggiornare il software del prodotto alla versione più recente.
• Fare attenzione a non interrompere l’alimentazione fino al completamento dell’aggiornamento. Il prodotto si spegnerà e
riaccenderà automaticamente al completamento dell’aggiornamento software.
• Quando si aggiorna il software, tutte le impostazioni video e audio selezionate ritorneranno alle impostazioni predefinite. Si
consiglia di annotare le impostazioni personali, in modo tale da poterle ripristinare facilmente dopo l’aggiornamento.
Contattare Samsung
Aggiorna ora
Per aggiornare il software alla versione più recente.
Aggiorn. automatico
Questa funzione aggiorna automaticamente il prodotto quando non è in uso.
Visualizzare queste informazioni quando il prodotto non funziona correttamente o quando si intende aggiornare il software.
È possibile trovare qui le informazioni relative ai nostri Centri di assistenza clienti e alle modalità di download di prodotti e
software.
• Contattare Samsung ed individuare il Codice modello del prodotto e la Versione software.
Azzera tutto
Questa opzione riporta tutte le impostazioni correnti di un display ai valori predefiniti.
Capitolo 6. Risoluzione dei problemi
74
Risoluzione dei problemi
Prima di contattarci
Prima di contattare l'Assistenza clienti Samsung, verificare il prodotto come segue. Se il problema persiste, contattare l'Assistenza clienti Samsung.
Diagnosi
Controllare il normale funzionamento del prodotto mediante l'apposita funzione di verifica.
Se lo schermo rimane vuoto mentre il LED di alimentazione lampeggia anche quando il prodotto è correttamente collegato a un PC, eseguire la funzione di verifica del prodotto.
1 Spegnere sia il PC sia il prodotto.
2 Scollegare tutti i cavi dal prodotto.
3 Accendere il prodotto.
4 Se sullo schermo compare Nessun cavo collegato, il prodotto funziona normalmente.
Se lo schermo rimane vuoto, controllare PC, scheda video e cavo.
Risoluzione dello schermo
Se è stata selezionata una modalità che prevede una risoluzione superiore a quella supportata (vedere Risoluzioni supportate) sullo schermo verrà brevemente visualizzato Modalità non otttimale.
75
Capitolo 6. Risoluzione dei problemi
Punti di controllo
Problemi di installazione (modalità PC)
Lo schermo si accende e si spegne.
Controllare la connessione del cavo tra il prodotto e il PC e verificare che la connessione sia salda.
Quando il prodotto e il PC sono collegati a un cavo HDMI o
HDMI-DVI, tutti i quattro lati dello schermo presentano uno
spazio vuoto.
Gli spazi vuoti visualizzati sullo schermo non hanno nulla a che fare con il prodotto.
Gli spazi vuoti sullo schermo sono causati dal PC o dalla scheda grafica. Per risolvere questo problema, regolare la dimensione
dello schermo nelle impostazioni HDMI o DVI della scheda grafica.
Se nel menu delle impostazioni della scheda grafica non vi sono opzioni per la regolazione della dimensione dello schermo,
aggiornare il driver della scheda grafica all'ultima versione disponibile
(contattare il produttore del computer o della scheda grafica per ulteriori dettagli sulle modalità di regolazione delle
impostazioni dello schermo).
PC è visualizzato in Sorgente quando non è collegato alcun PC.
PC è sempre visualizzato in Sorgente indipendentemente che ci sia o no un PC collegato.
Problemi dello schermo
Il LED di alimentazione è spento. Lo schermo non si accende.
Controllare la connessione del cavo tra il prodotto e il PC e verificare che la connessione sia salda.
Sullo schermo viene visualizzato Nessun cavo collegato.
Verificare che il prodotto sia collegato correttamente mediante un cavo.
Verificare che il dispositivo collegato al prodotto sia acceso.
Viene visualizzato Modalità non otttimale.
Questo messaggio viene visualizzato quando il segnale proveniente dalla scheda grafica supera la risoluzione e la frequenza
massima del prodotto.
Vedere la Tabella delle modalità standard del segnale e impostare la frequenza e la risoluzione massima in base alle specifiche
del prodotto.
Le immagini sullo schermo appaiono distorte.
Verificare la connessione del cavo al prodotto.
Lo schermo non è limpido. Lo schermo è sfuocato.
Regolare Grossa e Fine.
Rimuovere tutti gli accessori (cavo di prolunga video, ecc...) e riprovare.
Impostare la risoluzione e la frequenza sui valori consigliati.
76
Capitolo 6. Risoluzione dei problemi
Lo schermo appare instabile e mosso.
Ci sono ombre o immagini residue sullo schermo.
Verificare che la risoluzione e la frequenza del PC e della scheda grafica siano impostati entro valori compatibili con il prodotto.
Quindi, se necessario, modificare le impostazioni dello schermo consultando le informazioni supplementari riportate sul menu
del prodotto e la Tabella delle modalità standard del segnale.
Lo schermo è troppo luminoso. Lo schermo è troppo scuro.
Regolare Luminosità e Contrasto.
Il colore dello schermo non è uniforme.
Accedere a Immagine e regolare le impostazioni di Spazio colore.
Il bianco non è visualizzato correttamente.
Accedere a Immagine e regolare le impostazioni di Bilan bianco.
Sullo schermo non appaiono immagini e il LED di alimentazione
lampeggia ogni 0,5 - 1 secondo.
Il prodotto è in modalità risparmio energetico.
Il prodotto si spegnerà automaticamente.
Accedere a Sistema ed accertarsi che Timer stand-by sia impostato a Off.
Premere un tasto qualsiasi sulla tastiera o spostare il mouse per riattivare lo schermo.
Se nessun PC è collegato al prodotto, controllare lo stato dell'alimentazione del PC.
Verificare che il cavo di alimentazione sia collegato correttamente al prodotto e alla presa di alimentazione.
Se non rileva alcun segnale da un dispositivo collegato, il prodotto si spegne automaticamente dopo 10-15 minuti.
La qualità dell'immagine del prodotto è diversa dal negozio in
cui è stato acquistato.
Utilizzare un cavo HDMI per ottenere una qualità dell'immagine in alta definizione (HD).
La visualizzazione dello schermo non sembra normale.
Il contenuto codificato di un video potrebbe far apparire lo schermo corrotto in scene con oggetti che si muovono velocemente,
come in un evento sportivo o in un video d'azione.
Un basso livello del segnale o una bassa qualità dell'immagine potrebbero far apparire lo schermo corrotto. Non si tratta di un
difetto del prodotto.
Un telefono cellulare a una distanza di un metro di raggio potrebbe causare delle interferenze sui prodotti analogici e digitali.
La luminosità e il colore non sembrano normali.
Accedere a Immagine e regolare le impostazioni dello schermo quali Modalità immagine, Colore, Luminosità e Nitidezza.
Accedere a Sistema e regolare le impostazioni di Modalità Risparmio energetico.
Ripristinare le impostazioni predefinite dello schermo.
Sui bordi dello schermo vengono visualizzate delle linee
spezzate.
Se Dimensione immagine è impostato a Adatta a schermo, cambiare l'impostazione a 16:9 Standard.
Sullo schermo vengono visualizzate delle linee (rosse, verdi o
blu).
Queste linee vengono visualizzate quando c'è un difetto in DATA SOURCE DRIVER IC sul monitor.
Contattare un Centro di assistenza Samsung per risolvere il problema.
77
Capitolo 6. Risoluzione dei problemi
Lo schermo sembra instabile e poi si blocca.
Lo schermo può bloccarsi quando si utilizza una risoluzione diversa da quella consigliata o se il segnale non è stabile. Per
risolvere il problema, modificare la risoluzione del PC portandola alla risoluzione consigliata.
Non è possibile visualizzare lo schermo a schermo intero.
Un file di contenuto SD (4:3) ridimensionato può causare barre nere su entrambi i lati delloa schermata di un canale HD.
Un video di formato diverso dal prodotto può causare la visualizzazione di barre nere nella parte superiore e inferiore dello
schermo.
Modificare l'impostazione della dimensione dello schermo sul prodotto o sul dispositivo sorgente, portandola a schermo intero.
Problemi di audio
Non viene riprodotto alcun audio.
Verificare il collegamento del cavo audio o regolare il volume.
Controllare il volume.
Il volume è troppo basso.
Regolare il volume.
Se il volume è ancora troppo basso dopo averlo alzato al massimo livello, regolare il volume sulla scheda audio del PC o sul
programma software.
Il video è disponibile ma non c'è l'audio.
Se è collegato un cavo HDMI, controllare le impostazioni dell'uscita audio sul PC.
Accedere a Suono e cambiare Uscita audio in Interno.
Se è in uso un dispositivo sorgente
• Accertare che il cavo audio sia collegato correttamente alla porta di ingresso audio sul prodotto.
• Controllare le impostazioni dell'uscita audio per il dispositivo sorgente.
(ad esempio, se un cavo HDMI è collegato al monitor, potrebbe essere necessario modificare l'impostazione dell'audio per il box
del cavo in HDMI).
Se è in uso un cavo DVI-HDMI, è necessario un cavo audio separato.
Se il prodotto è dotato di una porta per le cuffie, accertare che niente sia collegato ad essa.
Ricollegare il cavo di alimentazione al dispositivo, poi riavviare il dispositivo.
SI avvertono delle interferenze dagli altoparlanti.
Verificare il collegamento del cavo. Verificare che non ci sia un cavo video collegato a una porta di ingresso audio.
Controllare l'intensità del segnale dopo aver collegato il cavo.
Un livello basso del segnale può essere la causa di un audio danneggiato.
78
Capitolo 6. Risoluzione dei problemi
Si sente l'audio quando il volume è disattivato.
Quando Uscita audio è impostato su Esterno, il tasto del volume e la funzione di esclusione audio sono disattivati.
Regolare il volume per gli altoparlanti esterni.
Le impostazioni audio per gli altoparlanti principali sono separate dagli altoparlanti interni sul prodotto.
La modifica o la disattivazione del volume sul prodotto non influisce sull'amplificatore (decoder) esterno.
L'audio dal monitor non cambia dopo aver modificato
Modalità audio.
Le impostazioni audio per gli altoparlanti principali sono separate dagli altoparlanti interni sul prodotto.
Si avverte un'eco dagli altoparlanti.
Diverse velocità di decodifica tra gli altoparlanti del prodotto e gli altoparlanti esterni possono causare un'eco.
Le impostazioni audio su un dispositivo sorgente non influiscono sulle impostazioni dell'altoparlante interno sul prodotto.
In questo caso, impostare Uscita audio a Esterno.
Problemi di telecomando
Il telecomando non funziona.
Verificare che le batterie siano correttamente inserite (+/-).
Verificare che le batterie non siano scariche.
Verificare una eventuale interruzione di corrente.
Verificare che la spina di alimentazione sia connessa.
Controllare che nelle vicinanze non siano accesi neon o sistemi di illuminazione speciali.
Problemi relativi al dispositivo sorgente
Quando il PC è in fase di avviamento si avverte un segnale
acustico.
Se durante l'avviamento del PC si avverte un segnale acustico, contattare l'assistenza tecnica per la manutenzione del PC.
Altri problemi
Il prodotto odora di plastica.
L'odore di plastica è normale e scompare col tempo.
Il monitor appare inclinato.
Rimuovere il piedistallo e installarlo di nuovo sul prodotto.
79
Capitolo 6. Risoluzione dei problemi
L'audio o il video si interrompono a intermittenza.
Controllare il collegamento del cavo e collegarlo ancora se necessario.
L'utilizzo di un cavo molto duro o spesso può danneggiare i file audio e video.
Verificare che i cavi siano sufficientemente flessibili da assicurarne la durata. Quando si monta il prodotto alla parete, è
consigliabile utilizzare cavi ad angolo retto.
Sui bordi del prodotto sono presenti piccole particelle.
Le particelle fanno parte del design del prodotto. Il prodotto non è difettoso.
Il menu PIP non è disponibile.
Il menu è attivato o disattivato in base alla modalità Sorgente.
Quando provo a modificare la risoluzione PC, compare un
messaggio “La risoluzione impostata non è supportata.”.
Il messaggio “La risoluzione impostata non è supportata.” compare se la risoluzione della sorgente di ingresso supera la
risoluzione massima del display.
Per risolvere il problema, modificare la risoluzione del PC portandola a una risoluzione supportata sul display.
Non viene emesso audio dagli altoparlanti in modalità HDMI
quando è collegato un cavo DVI-HDMI.
I cavi DVI non trasmettono i dati audio.
Livello di nero HDMI non funziona correttamente su un
dispositivo HDMI con uscita YCbCr.
Questa funzione è disponibile solo quando un dispositivo sorgente, come un lettore DVD e un STB, è collegato
Non viene riprodotto l'audio in modalità HDMI.
I colori dell'immagine visualizzati potrebbero non sembrare normali. Il video o l'audio potrebbero non essere disponibili. Ciò può
verificarsi se è collegato al prodotto un dispositivo sorgente che supporta solo una versione obsoleta dello standard HDMI.
Assicurarsi di collegare il cavo audio al connettore di ingresso corretto per attivare l'audio.
al prodotto per mezzo di un cavo HDMI (segnale RGB).
Qualora si verifichino tali problemi, collegare un cavo audio oltre al cavo HDMI.
Alcune schede grafiche del PC potrebbero non riconoscere automaticamente i segnali HDMI che non includono l'audio.
In tal caso, selezionare un ingresso audio manualmente.
In modalità risparmio energetico, quando la sorgente di
ingresso selezionata è Display Port, le impostazioni dello
schermo del PC non possono essere memorizzate.
Ingresso audio
Modalità schermo
PC
Automatico
Impostazioni PC
PC DVI
Ingresso audio (porte stereo)
Impostazioni PC
Accedere a Sistema → Controllo alimentazione e cambiare Rispar. ener. max. a Off. In alternativa, configurare nuovamente le
impostazioni del segnale video del PC. Assicurarsi che il dispositivo sia acceso.
80
Capitolo 6. Risoluzione dei problemi
Durante l'avviamento del PC, se la sorgente di ingresso
selezionata è Display Port, la schermata del BIOS e di avvio non
verranno mostrate.
Avviare il PC quando il dispositivo è acceso o quando la sorgente di ingresso selezionata non è Display Port.
Domande frequenti
Per ulteriori istruzioni sulla regolazione, consultare la guida dell'utente del PC o della scheda grafica.
Domanda
Risposta
Come posso modificare la frequenza?
Impostare la frequenza sulla scheda grafica.
• Windows 7: accedere a Pannello di controllo → Aspetto e personalizzazione → Display → Modifica risoluzione → Impostazioni
avanzate → Monitor e regolare la frequenza in Impostazioni monitor.
• Windows 8: accedere a Impostazioni → Pannello di controllo → Aspetto e personalizzazione → Display → Modifica risoluzione
→ Impostazioni avanzate → Monitor e regolare la frequenza in Impostazioni monitor.
• Windows 10: accedere a Impostazioni → Sistema → Display → Impostazioni avanzate display → Proprietà scheda grafica →
Monitor, e regolare Velocità refresh schermo in Impostazioni monitor.
Come posso modificare la risoluzione?
• Windows 7: accedere a Pannello di controllo → Aspetto e personalizzazione → Display → Modifica risoluzione e regolare la
risoluzione.
• Windows 8: accedere a Impostazioni → Pannello di controllo → Aspetto e personalizzazione → Display → Modifica risoluzione
e regolare la risoluzione.
• Windows 10: accedere a Impostazioni → Sistema → Display → Impostazioni avanzate display, e regolare la risoluzione.
Come posso impostare la modalità di risparmio energetico?
• Windows 7: per impostare la modalità di risparmio energetico accedere a Pannello di controllo → Aspetto e personalizzazione
→ Personalizza → Impostazioni screen saver → Cambia impostazioni alimentazione o accedere al SETUP del BIOS sul PC.
• Windows 8: per impostare la modalità di risparmio energetico accedere a Impostazioni → Pannello di controllo → Aspetto e
personalizzazione → Personalizza → Impostazioni screen saver o accedere al SETUP del BIOS sul PC.
• Windows 10: per impostare la modalità di risparmio energetico accedere a Impostazioni → Personalizzazione → Blocca
schermo → Impostazioni timeout schermo → Accensione e stand-by o accedere al SETUP del BIOS sul PC.
81
Capitolo 7. Appendice
Appendice
Specifiche
Generale
Nome modello
PM43H
PM49H
PM55H
Dimensioni
Classe 43 (107,9 cm / 42,5 pollici)
Classe 49 (123,2 cm / 48,5 pollici)
Classe 55 (138,7 cm / 54,6 pollici)
Area di
visualizzazione
940,89 mm (O) x 529,25 mm (V) (37,0 pollici (O)
x 20,8 pollici (V))
1073,78 mm (H) x 604,00 mm (V)
(42,2 pollici (H) x 23,7 pollici (V))
1209,6 mm (O) x 680,4 mm (V) (47,7 pollici (O) x
26,8 pollici (V))
Uscita audio
10 W + 10 W
10 W + 10 W
10 W + 10 W
Alimentazione
AC da 100 a 240 VAC (+/- 10 %), 60 / 50 Hz ± 3 Hz
Pannello
Vedere l'etichetta sul retro del prodotto poiché la tensione standard può variare a seconda del paese.
Caratteristiche
ambientali
Funzionamento
Temperatura: 0 °C – 40 °C (32 °F – 104 °F), Con PIM : 10 °C – 40 °C (50 °F – 104 °F)
Umidità: 10 % – 80 %, senza condensa
ATTENZIONE
Per una installazione in un armadio, mantenere una temperatura interna di 40 °C o inferiore.
Immagazzinamento
Temperatura: -20 °C – 45 °C (-4 °F – 113 °F)
Umidità: 5 % – 95 %, senza condensa
Capitolo 7. Appendice
82
• Plug-and-Play
Questo monitor può essere installato e utilizzato su qualsiasi sistema Plug & Play compatibile. Uno scambio di dati bidirezionale tra il monitor e il PC ottimizza le impostazioni del monitor.
L’installazione del monitor è automatica. Tuttavia, è possibile personalizzare le impostazioni di installazione come desiderato.
• Per la natura del processo di fabbricazione di questo prodotto, è possibile che circa 1 pixel per milione (1 ppm) appaia più luminoso o più scuro del normale sul pannello. Ciò non influenza in alcun
modo le prestazioni del prodotto.
• Questo è un prodotto di classe A. Nell’ambito di un ambiente domestico potrebbe generare interferenze radio, rendendo necessario per l’utente adottare misure adeguate.
• Per le specifiche dettagliate del dispositivo, visitare il sito Web Samsung Electronics.
Raccomandazioni - Solo UE
• Con la presente, Samsung Electronics dichiara che questo Monitor è conforme ai requisiti essenziali e alle altre clausole pertinenti indicate nella Direttiva 1999/5/CE.
• La Dichiarazione di conformità ufficiale è reperibile all'indirizzo http://www.samsung.com/displaysolutions, accedendo alla pagina Supporto > Cerca assistenza prodotto, e digitando il nome del
modello.
• Questa apparecchiatura può essere utilizzata solo in interno.
• L'uso di questa apparecchiatura è consentito in tutti i paesi europei.
83
Capitolo 7. Appendice
Tabella delle modalità standard del segnale
Questo prodotto può essere impostato solo su una risoluzione per ogni formato di schermo allo scopo di ottenere una qualità di immagine ottimale in base al tipo di pannello. Utilizzando una
risoluzione diversa da quella specificata, la qualità dell'immagine può risultare degradata. Per evitare questo inconveniente, si consiglia di selezionare la risoluzione ottimale specificata per il proprio
prodotto.
Verificare la frequenza quando si passa da un prodotto CDT (collegato a un PC) a un prodotto LCD. Se il prodotto LCD non supporta una frequenza di 85 Hz, modificare la frequenza verticale in 60 Hz
utilizzando il prodotto CDT prima di cambiarlo con il prodotto LCD.
Nome modello
Sincronizzazione
Risoluzione
PM43H / PM49H / PM55H
Frequenza orizzontale
30 – 80 kHz
Frequenza verticale
60 – 75 Hz
Risoluzione ottimale
1920 x 1080 a 60 Hz
Risoluzione massima
1920 x 1080 a 60 Hz
• Frequenza orizzontale
Il tempo impiegato per eseguire la scansione di una singola riga da sinistra a destra dello schermo è denominato ciclo orizzontale. Al contrario, il numero reciproco di un ciclo orizzontale è
denominato frequenza orizzontale. La frequenza orizzontale è misurata in kHz.
• Frequenza verticale
Il prodotto visualizza una singola immagine più volte al secondo (come una lampada a fluorescenza) per visualizzare ciò che l'utente vede sullo schermo. La frequenza di visualizzazione di una
singola immagine al secondo è denominata frequenza verticale o velocità di aggiornamento. La frequenza verticale è misurata in Hz.
Lo schermo verrà automaticamente regolato se un segnale appartenente alle seguenti modalità di segnale standard viene trasmesso dal PC. Se il segnale trasmesso dal PC non appartiene alle
modalità di segnale standard, lo schermo potrebbe visualizzare una schermata vuota nonostante il LED di alimentazione risulti acceso. In tal caso, modificare le impostazioni in base alla tabella
seguente consultando la guida dell'utente della scheda grafica.
Risoluzione
Frequenza orizzontale (kHz)
Frequenza verticale (Hz)
Clock dei pixel (MHz)
Polarità Sync
O
V
IBM, 720 x 400
31,469
70,087
28,322
−
+
MAC, 640 x 480
35,000
66,667
30,240
−
−
MAC, 832 x 624
49,726
74,551
57,284
−
−
84
Capitolo 7. Appendice
Risoluzione
Frequenza orizzontale (kHz)
Frequenza verticale (Hz)
Clock dei pixel (MHz)
Polarità Sync
O
V
MAC, 1152 x 870
68,681
75,062
100,000
−
−
VESA, 640 x 480
31,469
59,940
25,175
−
−
VESA, 640 x 480
37,861
72,809
31,500
−
−
VESA, 640 x 480
37,500
75,000
31,500
−
−
VESA, 800 x 600
35,156
56,250
36,000
+
+
VESA, 800 x 600
37,879
60,317
40,000
+
+
VESA, 800 x 600
48,077
72,188
50,000
+
+
VESA, 800 x 600
46,875
75,000
49,500
+
+
VESA, 1024 x 768
48,363
60,004
65,000
−
−
VESA, 1024 x 768
56,476
70,069
75,000
−
−
VESA, 1024 x 768
60,023
75,029
78,750
+
+
VESA, 1152 x 864
67,500
75,000
108,000
+
+
VESA, 1280 x 720
45,000
60,000
74,250
+
+
VESA, 1280 x 800
49,702
59,810
83,500
−
+
VESA, 1280 x 1024
63,981
60,020
108,000
+
+
VESA, 1280 x 1024
79,976
75,025
135,000
+
+
VESA, 1366 x 768
47,712
59,790
85,500
+
+
VESA, 1440 x 900
55,935
59,887
106,500
−
+
VESA, 1600 x 900
60,000
60,000
108,000
+
+
VESA, 1680 x 1050
65,290
59,954
146,250
−
+
VESA, 1920 x 1080
67,500
60,000
148,500
+
+
85
Capitolo 7. Appendice
Responsabilità per il servizio di assistenza a pagamento
(costo imputabile ai clienti)
Danno del prodotto per causa imputabile al cliente
In caso di richiesta del servizio di assistenza, anche se in garanzia, la visita a domicilio di un
tecnico potrebbe essere a pagamento nei seguenti casi.
• Urto esterno o caduta.
• Utilizzo di accessori o prodotti venduti separatamente non specificati da Samsung.
• Riparazione non eseguita da un tecnico di un'azienda di servizi di assistenza autorizzata o di
un partner di Samsung Electronics Co., Ltd.
• Rimodellazione o riparazione del prodotto da parte del cliente.
• Utilizzo con una tensione errata o con collegamenti elettrici non autorizzati.
• Mancata osservanza degli avvisi di attenzione riportati nella Guida dell'utente.
Nessun difetto del prodotto
Pulizia del prodotto, regolazioni, spiegazioni, reinstallazione e così via.
• Se un tecnico dell'assistenza fornisce istruzioni su come utilizzare un prodotto o regola
semplicemente alcune opzioni senza smontare il prodotto.
• Se un difetto è causato da fattori ambientali esterni (Internet, antenna, segnale via cavo e così
via).
• Se un prodotto viene reinstallato o si collegano dispositivi aggiuntivi dopo l'installazione
iniziale del prodotto acquistato.
• Se un prodotto viene reinstallato per il trasferimento in un altro luogo o in un'altro
appartamento.
• Se il cliente richiede istruzioni sull'utilizzo a causa del prodotto di un'altra azienda.
• Se il cliente richiede istruzioni sull'utilizzo della rete o di un programma di un'altra azienda.
• Se il cliente richiede l'installazione e la configurazione del software del prodotto.
• Se un tecnico dell'assistenza esegue la rimozione/pulizia di polvere o materiali estranei
all'interno del prodotto.
• Se il cliente richiede una installazione aggiuntiva dopo l'acquisto di un prodotto tramite
shopping da casa oppure online.
Danno del prodotto dovuto a uso improprio o errata riparazione da parte del cliente.
Se il danno è causato da:
Altro
• Se il prodotto non funziona a seguito di una calamità naturale. (danno da fulmine, incendio,
terremoto, alluvione e così via)
• Se i componenti di consumo sono completamente esauriti. (batteria, toner, luci a
fluorescenza, testina, vibratore, lampada, filtro, nastro e così via)
Se il cliente richiede un intervento di assistenza nel caso in cui il prodotto non presenti
alcun difetto, potrebbe essere addebitata una commissione. Si consiglia pertanto di leggere
prima la Guida dell'utente.
86
Capitolo 7. Appendice
Qualità ottimale dell'immagine e prevenzione della
ritenzione delle immagini
Matrice nera
Elettrodo
comune (ITO)
Filtro colorato
Qualità ottimale delle immagini
• A causa della tipologia di produzione, si stima che circa 1 pixel per milione (1ppm) possa
risultare più chiaro o più scuro sul pannello. Ciò non influenza in alcun modo le prestazioni del
prodotto.
‒‒ Numero di sotto pixel per tipo di pannello: 6.220.800
• Eseguire Regolazione auto per migliorare la qualità dell'immagine. Se anche dopo la
regolazione automatica persiste il disturbo, regolare Grossa o Fine.
• La visualizzazione sullo schermo di una immagine fissa per un lungo periodo di tempo può
causare la ritenzione delle immagini o il deterioramento di alcuni pixel.
‒‒ In caso di inutilizzo prolungato del prodotto, attivare la modalità di risparmio energetico o
un salvaschermo con immagini in movimento.
Prevenzione della ritenzione delle immagini
Cosa si intende per “ritenzione delle immagini”?
Questo fenomeno non si verifica se il pannello LCD viene utilizzato correttamente. Un uso
corretto, o normale, del pannello prevede un continuo cambio di immagini sul video. Se sul
pannello LCD viene visualizzata una immagine fissa per un lungo periodo di tempo (più di
12 ore), potrebbe verificarsi una lieve differenza di tensione tra gli elettrodi dei pixel che
controllano i cristalli liquidi.
La differenza di tensione tra gli elettrodi aumenta con il passare del tempo, rendendo i
cristalli liquidi più sottili. Quando ciò si verifica, l'immagine precedentemente visualizzata può
permanere sullo schermo anche quando sul video viene visualizzata un'altra immagine. Per
prevenire questo fenomeno, è necessario diminuire la differenza di tensione accumulatasi.
Questo fenomeno non si verifica se il pannello LCD viene utilizzato correttamente.
Sorgente
Scarico
TFT
Linea bus dati
Gate
Elettrodo pixel
(ITO)
Capacitore
storage (Cs)
87
Capitolo 7. Appendice
Prevenzione del fenomeno delle immagini residue
Il modo migliore per proteggere il prodotto dalla comparsa di immagini residue è di spegnerlo o
di impostare sul PC o sul sistema l'attivazione di un salvaschermo quando non è in uso. Inoltre,
l'assistenza in garanzia potrebbe avere delle limitazioni a seconda delle istruzioni per l'uso
riportate nella guida.
• Spegnimento, Screen Saver e Modalità risparmio energetico
‒‒ Dopo 12 ore consecutive d'uso, spegnere il prodotto per 2 ore.
‒‒ Sul proprio PC, accedere a Proprietà schermo > Alimentazione, e impostare lo
spegnimento del prodotto come desiderato.
‒‒ Si consiglia di attivare la funzione screen saver.
La soluzione migliore è di utilizzare un colore unico o un salvaschermo con una immagine
in movimento.
• Cambio colore a intervalli regolari
‒‒ Utilizzare 2 colori.
Questa funzione commuta i 2 colori ogni 30 minuti, come mostrato sotto.
Tipo 1
Tipo 2
FLIGHT : TIME
FLIGHT : TIME
OZ348 : 20:30
OZ348 : 20:30
• Cambio colore testo a intervalli regolari
‒‒ Utilizzare colori di pari luminosità.
Intervallo: Cambiare il colore del testo e dello sfondo ogni 30 minuti.
FLIGHT : TIME
OZ348
: 20:30
FLIGHT : TIME
OZ348
: 20:30
FLIGHT : TIME
OZ348
: 20:30
FLIGHT : TIME
OZ348
: 20:30
‒‒ Questa funzione sposta e cambia il testo ogni 30 minuti come mostrato sotto.
FLIGHT
TIME
FLIGHT
TIME
OZ348
20:30
OZ348
20:30
UA102
21:10
UA102
21:10
• Non utilizzare combinazioni con luminosità contrastanti per il colore del testo e dello sfondo.
(Luminosità: definisce quanto un colore sia chiaro o scuro e varia in base alla quantità di luce
emessa.)
• Evitare l'uso del grigio, poiché questo colore può contribuire all'effetto dell'immagine
residua.
• Evitare l'uso di colori con luminosità contrastante (bianco e nero; grigio).
FLIGHT
: TIME
OZ348
: 20:30
Passaggio 1
Passaggio 2
FLIGHT
: TIME
OZ348
: 20:30
Passaggio 3
‒‒ Visualizza a intervalli regolari una immagine in movimento accompagnata da un logo.
Intervallo: dopo un uso di 4 ore, questa funzione visualizza per 60 secondi una immagine in
movimento accompagnata da un logo.
88
Capitolo 7. Appendice
Licenza
This DivX Certified® device can play DivX® HD video files (including
.avi, .divx).
Prodotto su licenza di Dolby Laboratories.
Dolby, Dolby Audio, Pro Logic e il simbolo di doppia D sono marchi
registrati di Dolby Laboratories.
For DTS patents, see http://patents.dts.com. Manufactured under
license from DTS, Inc. DTS, the Symbol, DTS in combination with the
Symbol, DTS Premium Sound|5.1, DTS Digital Surround, DTS Express,
and DTS Neo2:5 are registered trademarks or trademarks of DTS, Inc.
in the United States and/or other countries. © DTS, Inc. All Rights
Reserved.
Manufactured under a license from U.S. Patent No’s: 6,285,767,
8,027,477, 5,319,713, 5,333,201, 5,638,452, 5,771,295, 5,970,152, 5,912,976,
7,200,236, 7,492,907, 8,050,434, 7,720,240, 7,031,474, 7,907,736 and
7,764,802. DTS, the Symbol, and DTS and the Symbol together are
registered trademarks & DTS Studio Sound is a trademark of DTS, Inc.
©2012 DTS, Inc. All Rights Reserved.
The terms HDMI and HDMI High-Definition Multimedia Interface,
and the HDMI Logo are trademarks or registered trademarks of HDMI
Licensing LLC in the United States and other countries.
Download free software at www.divx.com to create, play and stream
digital videos.
This DivX Certified® device can play DivX® HD video (including .avi,
.divx).
DivX®, DivX Certified® and associated logos are trademarks of DivX,
LLC and are used under license.
Covered by one or more of the following U.S. patents: 8,731,369;
RE45,052.
Avviso di licenza per il software open source
Nel caso sia stato utilizzato software open source, le Licenze Open Source sono disponibili nel
menu del prodotto. L'Avviso di licenza per il software open source è disponibile solo in lingua
inglese.
Per informazioni sull'Avviso di licenza per il software open source, contattare l'Assistenza clienti
Samsung o inviare una mail a oss.request@samsung.com.
Download PDF

advertising