Samsung | SR8F50 | Samsung VR10F53UBAK/SW Benutzerhandbuch (Windows 7)

Robot aspirapolvere
Manuale dell’utente
✻ Prima di utilizzare questo prodotto, leggere attentamente le istruzioni.
✻ Solo per uso interno.
imagine the possibilities
Grazie per aver acquistato un prodotto Samsung.
Italiano
Informazioni sulla sicurezza
INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA
ATTENZIONE
• Prima di utilizzare il prodotto, leggere attentamente questo manuale e
conservarlo per future consultazioni.
• Dal momento che queste istruzioni coprono diversi modelli del prodotto, le
ATTENZIONE caratteristiche dell’aspirapolvere acquistato potrebbero differire leggermente
da quanto descritto in questo manuale.
SIMBOLI DI AVVERTENZA/ATTENZIONE UTILIZZATI
ATTENZIONE
AVVERTENZA
Indica che sussiste il rischio di lesioni gravi perfino mortali.
Indica che sussiste il rischio di lesioni personali o danni materiali.
ALTRI SIMBOLI UTILIZZATI
NOTA
Spiega i termini utilizzati al fine di facilitare la comprensione da parte
dell’utente dell’uso corretto del prodotto.
2_ Informazioni sulla sicurezza
Informazioni sulla sicurezza
INFORMAZIONI IMPORTANTI SULLA SICUREZZA
Durante l’uso di apparecchiature elettriche, è necessario seguire alcune
precauzioni di base, tra le quali:
LEGGERE COMPLETAMENTE LE ISTRUZIONI D’USO PRIMA DI
UTILIZZARE IL ROBOT ASPIRAPOLVERE.
Scollegare il prodotto dalla presa di corrente in caso di inutilizzo o prima
di effettuare la manutenzione.
ATTENZIONE: per ridurre il rischio di incendio, scariche elettriche o
lesioni:
GENERALE
• U
sare il prodotto solo secondo quanto descritto in questo manuale.
• N
on utilizzare l’aspirapolvere o la base di ricarica qualora presentino danni.
• S
e l’aspirapolvere o la base di ricarica ha subito una caduta, danni, è
stato lasciato all’esterno, è caduto in acqua o non funziona correttamente,
rivolgersi a un centro assistenza.
• N
on maneggiare il prodotto o la base di ricarica con le mani bagnate.
• U
sare il prodotto solo su superfici asciutte e in interno.
• Q
uesto apparecchio può essere utilizzato da bambini di età superiore
agli 8 anni e da persone con handicap fisici, sensoriali o mentali o senza
esperienza o conoscenza del prodotto solo sotto la supervisione di una
persona responsabile o nel caso in cui abbiano ricevuto informazioni
specifiche sull’uso sicuro dell’apparecchio e ne abbiano compreso i rischi ad
esso associati.
• I bambini non devono giocare con l’apparecchio. La pulizia e la
manutenzione dell’apparecchio non devono essere eseguite da bambini
senza la supervisione di un adulto responsabile.
BASE DI RICARICA
• N
on modificare la spina polarizzata per adattarla a una presa non polarizzata
o a un cavo di prolunga.
• N
on utilizzare in esterno o su superfici bagnate.
• S
collegare la base di ricarica dalla presa elettrica in caso di inutilizzo e prima
di effettuare la manutenzione.
• U
sare solo la base di ricarica fornita in dotazione dal costruttore per
effettuare la ricarica.
• N
on usare se la spina o il cavo di alimentazione sono danneggiati.
Informazioni sulla sicurezza _3
Informazioni sulla sicurezza
• N
on trasportare il prodotto tirandolo per il cavo, non utilizzare il cavo come
una maniglia, non incastrare il cavo chiudendo una porta, non far passare il
cavo intorno a bordi o angoli taglienti. Tenere il cavo lontano da fonti di calore.
• N
on utilizzare prolunghe o prese con una capacità di corrente inadeguata al
carico.
• N
on scollegare la spina di alimentazione tirandola per il cavo. Per scollegare
il prodotto, afferrare la spina, non il cavo.
• N
on aprire o bruciare le batterie poiché potrebbero esplodere ad elevate
temperature.
• N
on tentare di aprire la base di ricarica. Eventuali riparazioni devono essere
eseguite esclusivamente da un centro di assistenza qualificato.
• N
on esporre la base di ricarica a temperature elevate, umidità o vapore.
ROBOT ASPIRAPOLVERE
• N
on aspirare oggetti rigidi, appuntiti o taglienti come vetro, chiodi, viti,
monete o simili.
• N
on utilizzare senza filtro. Durante la manutenzione dell’unità, non inserire
dita o altri oggetti nel comparto della ventola per evitare lesioni in caso di
attivazione accidentale del prodotto.
• N
on inserire oggetti estranei nelle aperture di ventilazione. Non utilizzare
se le aperture sono ostruite; mantenerle libere da polvere, residui, capelli o
qualunque oggetto possa ridurre il flusso dell’aria.
• N
on aspirare sostanze tossiche (candeggina, ammoniaca, disgorgante
idraulico).
• N
on aspirare oggetti in fiamme o che possano causare fumo, quali sigarette,
fiammiferi o braci.
• N
on utilizzare per aspirare liquidi infiammabili o combustibili quali benzina, né
usare in luoghi dove tali sostanze potrebbero essere presenti.
• N
on usare il robot aspirapolvere in spazi ristretti in cui siano presenti vapori
rilasciati da vernici a base d’olio, diluenti, antitarme, polveri infiammabili, o
altri vapori esplosivi o tossici.
• In caso di uso intensivo o temperature estreme, dalle batterie può fuoriuscire
liquido. Se il liquido fuoriuscito entra a contatto con la pelle, lavare
immediatamente con acqua. Se il liquido fuoriuscito entra a contatto con
gli occhi, lavare immediatamente con acqua corrente per almeno 10 minuti.
Consultare un medico.
4_ Informazioni sulla sicurezza
Indice
Informazioni sulla
sicurezza
2
6Alimentazione
7 Prima dell’uso
10 Durante l’uso
11 Pulizia e manutenzione
Caratteristiche del
prodotto
13
Montaggio
dell’aspirapolvere
15Componenti
16 Nomenclatura delle parti
Funzionamento
dell’aspirapolvere
20 Installazione del robot aspirapolvere
20 Ordine di installazione
20 Accensione e spegnimento
21 Installazione della base di ricarica
22Ricarica
23 Informazioni sulla batteria
24 Impostazione dell’orario
25 Installazione della VIRTUAL GUARD (opzione)
26 Inserimento del deodorante
27 Uso del robot aspirapolvere
27 Avviare/interrompere la pulizia
28Ricarica
29 Pulizia automatica
30 Pulizia spot
31 Pulizia max
32 Pulizia manuale
33 Pulizia bordi
34 Pulizia programmata
35 Impostazione pulizia quotidiana
15
20
Manutenzione strumenti e
filtro
36
Risoluzione dei problemi
42
36 Pulizia del robot aspirapolvere
36 Tenere a mente i metodi di pulizia e manutenzione
36 Pulizia della spia del sensore e della telecamera
37 Pulizia della vaschetta di raccolta polvere e del
filtro
38 Pulizia della spazzola principale
40 Pulizia delle spazzole rotative laterali per la pulizia
dei bordi
41 Pulizia delle ruote di guida
42 Checklist prima di chiamare l’assistenza
44 Risoluzione dei problemi mediante codici di errore
45 Avvertenze relative alla batteria
Specifiche del prodotto
48
Indice _5
Informazioni sulla sicurezza
Alimentazione
ATTENZIONE
Non piegare eccessivamente il cavo di alimentazione
né posizionarvi sopra oggetti pesanti che potrebbero
danneggiarlo.
- La mancata osservanza di questa precauzione può
causare un incendio o una scarica elettrica.
Accertarsi di rimuovere eventuale polvere o acqua
dalla spina di alimentazione.
ATTENZIONE
- La mancata osservanza di questa precauzione può
causare un malfunzionamento o una scarica elettrica.
ATTENZIONE
ATTENZIONE
ATTENZIONE
Non estrarre la spina di alimentazione tirandola per il
cavo né toccare la spina con le mani bagnate.
- La mancata osservanza di questa precauzione può
causare un incendio o una scarica elettrica.
Non usare una spina multipla su una presa singola.
(Non lasciare il cavo di alimentazione appoggiato a terra.)
- La mancata osservanza di questa precauzione può
causare un incendio o una scarica elettrica.
Non usare un cavo o una spina di alimentazione
danneggiati o una presa allentata.
- La mancata osservanza di questa precauzione può
causare un incendio o una scarica elettrica.
6_ Informazioni sulla sicurezza
Informazioni sulla sicurezza
Prima dell’uso
AVVERTENZA
AVVERTENZA
AVVERTENZA
AVVERTENZA
AVVERTENZA
Non usare mai il robot aspirapolvere in luoghi che
presentano materiali combustibili quali:
- Candele o lampade da tavolo appoggiate al pavimento.
- Fiamme non sorvegliate (camini o stufe).
- Benzina, alcool distillato, diluenti, portaceneri con sigarette
accese, ecc.
Il robot aspirapolvere è destinato a un uso domestico. Non utilizzare nei
seguenti luoghi.
- Attici, interrati, magazzini, edifici industriali, locali separati distanti dall’edificio principale,
luoghi esposti all’acqua o all’umidità come bagni o lavanderie, e vicino o sopra tavoli o
ripiani.
Se usato in tali luoghi possono verificarsi seri danni (malfunzionamenti o rotture).
Aprire tutte le porte delle stanze per effettuarne la pulizia.
- Quando una porta è chiusa, il robot aspirapolvere non è in grado di accedere alla stanza.
-T
uttavia, verificare che la porta d’ingresso, la porta veranda e quella del bagno siano
chiuse, così come eventuali altre porte d’accesso a locali con gradini o altri dislivelli che
potrebbero causare la caduta del robot.
In caso di tappeti con lunghe frange, ripiegare le frange
sotto il tappeto.
- Se non ripiegate, le frange possono causare danni al
tappeto e al robot aspirapolvere, poiché potrebbero rimanere
intrappolate nelle ruote di guida o nella spazzola principale.
<OPZIONE>
Se il sensore di dislivello è sporco,
l’aspirapolvere potrebbe cadere dalle scale
d’ingresso, dalla ringhiera, ecc.
Ciò potrebbe causare lesioni personali e gravi
danni al prodotto.
Per evitare tale rischio, installare la VIRTUAL
GUARD (impostazione Fence Mode) davanti a
zone pericolose. Quindi pulire la spia del
sensore e la telecamera per evitare false
informazioni.
Informazioni sulla sicurezza _7
01 Informazioni sulla sicurezza
AVVERTENZA
Prima di attivare il robot aspirapolvere accertarsi che la
vaschetta di raccolta polvere sia inserita.
- Se la vaschetta di raccolta polvere non è inserita,
l’aspirapolvere non funziona.
Informazioni sulla sicurezza
PRIMA DELL’USO
AVVERTENZA
AVVERTENZA
Rimuovere eventuali piccoli oggetti od oggetti delicati dall’area
da pulire.
- Spostare eventuali oggetti prima di procedere alla pulizia.
- Rimuovere oggetti fragili quali vasi, vetri, porcellane, ecc.
- L’aspirapolvere non è in grado di riconoscere monete, anelli o altri
oggetti di valore quali i gioielli.
Rimuovere eventuali oggetti sparsi sul pavimento prima di
effettuare la pulizia.
- L’aspirapolvere è progettato per rilevare ostacoli a una distanza di 5 cm.
- Eventuali asciugamani, tappetini posti davanti a vasche da bagno,
lavandini, ingressi o locali di servizio, cavi di alimentazione, tovaglie e
nastri possono rimanere intrappolati nelle ruote di guida o nella spazzola
principale. Se nel robot rimane intrappolato un lembo di tovaglia pendente
a terra si può verificare la caduta degli oggetti appoggiati sul tavolo.
AVVERTENZA
Richiedere ai membri della famiglia (o ai coinquilini) di prestare
attenzione prima di effettuare la pulizia o durante l’uso della
Modalità di pulizia programmata.
- Il robot aspirapolvere può urtare i bambini, facendoli cadere.
AVVERTENZA
Accertarsi che i bambini non mettano i piedi o si siedano
sull’aspirapolvere.
- I bambini potrebbero cadere provocandosi lesioni o danneggiare
seriamente il prodotto.
AVVERTENZA
AVVERTENZA
AVVERTENZA
Se un bambino o un animale domestico viene lasciato da solo
all’interno della casa, accertarsi che l’interruttore di accensione
dell’aspirapolvere sia in posizione off.
- L’aspirapolvere può attrarre la loro attenzione.
- Nelle ruote di guida o nella spazzola potrebbero restare intrappolati
dita, piedi, abiti, capelli o peli, provocando lesioni.
- Se un bambino o un animale domestico si trova sulla traiettoria
dell’aspirapolvere, potrebbe essere scambiato per un ostacolo e la
pulizia della zona potrebbe risultare imperfetta.
- Quando l’interruttore di accensione viene posto in posizione off,
l’alimentazione e tutte le funzioni sono disattivate.
Durante l’installazione della base di ricarica, non lasciare il
cavo di alimentazione a terra.
- Quando l’aspirapolvere si dirige verso la base di ricarica o vi passa
vicino, potrebbe rimanere impigliato nel cavo.
Tenere sempre il cavo di alimentazione della base di ricarica
collegato alla presa elettrica.
- Sebbene l’aspirapolvere sia dotato di una funzione di auto ricarica,
tale operazione non sarà possibile se il cavo di alimentazione della
base di ricarica non è collegato alla presa elettrica.
8_ Informazioni sulla sicurezza
Informazioni sulla sicurezza
PRIMA DELL’USO
AVVERTENZA
ATTENZIONE
Eventuali oggetti posizionati di fronte alla base di
ricarica possono impedire all’aspirapolvere di effettuare
autonomamente la ricarica.
- Mantenere la zona sgombra da oggetti.
ca
Cir
ca
Cir
0,5
ATTENZIONE
m
Ci
rc
a
1
m
Non devono essere presenti ostacoli entro 0,5 m sulla
sinistra e sulla destra ed entro 1 m sul davanti.
ca
Cir
ca
Cir
ATTENZIONE
0,5
m
0,5
m
Cir
ca
0,5
m
1m
Non provocare un corto circuito dei contatti della base di
ricarica con oggetti metallici quali bastoncini, cacciaviti,
eccetera.
- In caso contrario potrebbero verificarsi gravi danni alla base di
ricarica.
Accertarsi che non vi siano tracce di liquidi sulla base di
ricarica.
- La mancata osservanza di questa precauzione può causare un
incendio o una scarica elettrica.
Accertarsi che l’aspirapolvere non aspiri o si muova sopra
liquidi quali acqua, olio o urina di animali domestici.
ATTENZIONE
- La mancata osservanza di questa precauzione può causare gravi
danni al prodotto.
-I liquidi potrebbero spandersi tramite le ruote dell’apparecchio
sporcando la zona intorno.
AVVERTENZA
ATTENZIONE
Non utilizzare l’aspirapolvere su pavimenti neri.
- In tal caso, il robot aspirapolvere potrebbe non funzionare
correttamente.
Non utilizzare la base di ricarica per scopi diversi da quelli previsti dal
costruttore.
- La mancata osservanza di questa precauzione può causare gravi danni alla
base di ricarica o provocare un incendio.
Informazioni sulla sicurezza _9
01 Informazioni sulla sicurezza
AVVERTENZA
Installare la base di ricarica in un luogo facilmente
accessibile dal robot aspirapolvere.
- Se la base di ricarica viene posizionata in un angolo, ciò può
causare movimenti eccessivi e impedire il regolare processo di
ricarica automatica.
Informazioni sulla sicurezza
Durante l’uso
AVVERTENZA
AVVERTENZA
AVVERTENZA
AVVERTENZA
AVVERTENZA
ATTENZIONE
NOTA
L’aspirapolvere non è idoneo per la pulizia di tappeti molto
spessi.
- La mancata osservanza di questa indicazione può causare problemi
durante l’uso del robot aspirapolvere.
- E’ possibile arrecare danni al tappeto.
Non usare l’aspirapolvere su un tavolo o in luoghi elevati da
terra.
- La caduta accidentale può causare danni all’unità.
Durante il suo funzionamento l’aspirapolvere può urtare contro
l’arredamento, per esempio le gambe delle sedie, dei tavoli,
pezzi di arredamento lunghi e sottili, ecc..
- Per accelerare e ottimizzare il processo di pulizia, sollevare le sedie
da terra posizionandole sopra i tavoli.
Non collocare oggetti sopra l’aspirapolvere.
- In caso contrario si potrebbe verificare un malfunzionamento.
Rimuovere immediatamente eventuali pezzi di carta o di
plastica di grandi dimensioni aspirati dal robot durante la
pulizia.
- L’uso dell’aspirapolvere per un lungo periodo di tempo con i fori di
ventilazione ostruiti può comportare gravi danni al prodotto.
Se si avverte un rumore insolito, fumo od odore di bruciato
proveniente dall’aspirapolvere, spegnere immediatamente
l’apparecchio e chiamare il centro assistenza.
Il robot aspirapolvere potrebbe non essere in grado di svolgere la sua
funzione se bloccato sulle scale di ingresso o sulla veranda.
- Per motivi di sicurezza, il robot aspirapolvere interrompe il funzionamento se non è
in grado di muoversi per più di 5 minuti.
- Per riprendere il regolare funzionamento, spegnerlo e riaccenderlo dopo averlo
spostato in una nuova posizione nella quale sia in grado di proseguire la sua
funzione.
10_ Informazioni sulla sicurezza
Informazioni sulla sicurezza
DURANTE L’USO
Il robot aspirapolvere non è in grado di pulire completamente le
aree che non è in grado di raggiungere, come per esempio gli
angoli e gli spazi tra divani e pareti.
- Pulire di tanto in tanto queste zone manualmente.
NOTA
Se il robot aspirapolvere forma tracce di polvere, è possibile che queste rimangano
non pulite.
- In questo caso, raccogliere la polvere utilizzando uno strumento diverso.
Pulizia e manutenzione
AVVERTENZA
AVVERTENZA
Durante la pulizia del prodotto, non spruzzarvi sopra acqua né
pulirlo con sostanze volatili quali benzina, diluenti o alcool.
- La mancata osservanza di questa precauzione può causare gravi
danni al prodotto.
Non premere con forza il paracolpi del robot aspirapolvere.
- In caso di danneggiamento del sensore paracolpi, il robot
aspirapolvere può urtare pareti e mobili.
AVVERTENZA
The unit must not be disassembled or reconstructed by anyone
other than a qualified service engineer.
- This may result in damage to the product.
ATTENZIONE
Rimuovere regolarmente eventuali corpi estranei accumulatisi
davanti ai sensori Ostacoli e Dislivello.
- Lo sporco che si accumula sui sensori può comportare un
funzionamento inaccurato dei sensori.
Sensore di dislivello
Sensore
ostacoli
Informazioni sulla sicurezza _11
01 Informazioni sulla sicurezza
NOTA
Informazioni sulla sicurezza
PULIZIA E MANUTENZIONE
ATTENZIONE
ATTENZIONE
ATTENZIONE
ATTENZIONE
Durante la rimozione di corpi estranei, spegnere
l’apparecchio prima di verificare la spazzola di pulizia.
- La mancata osservanza di questa precauzione può comportare
l’accensione accidentale dell’unità e causare lesioni personali o
gravi danni al prodotto.
Se il cavo di alimentazione è danneggiato, richiederne
la sostituzione a un tecnico qualificato presso un centro
assistenza.
- La mancata osservanza di questa precauzione può causare un
incendio o una scarica elettrica.
Prima di pulire la base di ricarica, scollegare il cavo di
alimentazione.
Per effettuare la sostituzione della batteria, contattare un
centro di assistenza Samsung Electronics.
- L’uso di batterie non originali può comportare un
malfunzionamento del prodotto.
12_ Informazioni sulla sicurezza
Spazzole
rotative
laterali per la
pulizia dei bordi
Spazzola
principale
Caratteristiche del prodotto
COMODA FUNZIONE VIRTUAL GUARD
E’ possibile confinare il robot aspirapolvere in una particolare sezione utilizzando la modalità
Fence (barriera virtuale).
• Cosa significa riconoscimento della
forma del soffitto (Visionary mappingTM)?
Questa funzione riconosce la forma del
soffitto mediante una telecamera posizionata
sulla parte superiore dell’apparecchio per
identificare l’area da pulire e il modo migliore
per passarvi sopra e pulire ogni sezione del
pavimento.
PULIZIA DELICATA DI OGNI ANGOLO
Poiché il robot aspirapolvere è in grado di pulire il pavimento in modo sequenziale
( ) seguendo una mappa determinata dalla funzione di riconoscimento della forma del
soffitto, è in grado di pulire anche ogni angolo del pavimento.
VARIE MODALITA’ DI PULIZIA
Circa 1,5 m
Per soddisfare tutte le esigenze di pulizia sono disponibili varie modalità di funzionamento.
1. Modalità Auto
2
1
3
Circa 1,5 m
P
ulisce tutte le stanze in modo automatico.
2. Modalità Spot
P
ulisce in modo accurato una zona
delimitata. Questa modalità può essere
utilizzata per pulire briciole di pane o di torta.
3.
Modalità Max
4
5
6
C
ontinua ad effettuare la pulizia fino a quando
la batteria è quasi scarica.
4. Modalità Manuale
E
’ possibile utilizzare il robot manualmente
mediante telecomando per pulire la superficie
desiderata.
5. Modalità Bordi
7
Tu
d
Mon e We
Quando il Sensore ostacoli rileva un ostacolo durante la pulizia, il robot riduce
Thu Fri Sat
Sun ~
la velocità per attenuare l’impatto e il Sensore paracolpi consente a sua volta
di attutire ulteriormente l’urto. Inoltre, il robot riesce ad effettuare una pulizia
accurata avvicinandosi il più possibile a bordi e angoli.
6. Modalità di pulizia programmata
All’ora impostata, il robot aspirapolvere inizia la pulizia del pavimento.
7. Modalità Pulizia quotidiana
Il robot aspirapolvere pulisce il pavimento ogni giorno all’orario specificato.
Caratteristiche del prodotto _13
Caratteristiche del prodotto
AUTO RICARICA
Quando il livello di carica della batteria è basso, il robot
aspirapolvere si dirige automaticamente verso la base di ricarica
per effettuare una ricarica rapida.
SPAZZOLE ROTATIVE LATERALI PER LA PULIZIA DEI BORDI
Le spazzole rotative laterali per la pulizia dei bordi eseguono
la pulizia dei punti più inaccessibili.
ATTRAVERSAMENTO DEI DISLIVELLI
Circa 1,5 cm
Tipo di scalino
Verticale
L’innovativo sistema di guida dell’aspirapolvere permette al
robot di superare eventuali dislivelli tra le soglie con altezza
massima di 1,5 cm. A seconda della forma della soglia,
il robot aspirapolvere potrebbe non essere in grado di
oltrepassare un dislivello di 1,5 cm.
ANTI URTO
Il robotic aspirapolvere rileva ed evita eventuali ostacoli in
due fasi. La fase 1 consiste nella rilevazione, da parte del
sensore 7 ostacoli, di eventuali ostacoli lungo il percorso
del robot in modo da evitare l’impatto; la fase 2 prevede
l’assorbimento dell’urto da parte del sensore paracolpi.
ANTI CADUTA
Per impedire la caduta del robot aspirapolvere, i 3 sensori
di dislivello rilevano la presenza di eventuali vuoti sulla
superficie del pavimento, come scalini o soglie d’ingresso.
DISPOSITIVO DI SICUREZZA
stop
14_ Caratteristiche del prodotto
Se durante il funzionamento il robot aspirapolvere viene
sollevato da terra, le ruote di guida, la spazzola principale, il
motore di aspirazione, le spazzole rotative laterali vengono
automaticamente fermate da un sensore di rilevamento.
Montaggio dell’aspirapolvere
Componenti
Corpo principale
■
Telecomando
■
Base di ricarica
02 Montaggio dell’aspirapolvere
■
■
Altri componenti
(OPZIONE)
Manuale dell’utente
(CD-ROM) / 2 batterie
VIRTUALGUARD
Spazzola per pulizia
Deodorante
(OPZIONE)
Filtro di ricambio
Montaggio dell’aspirapolvere _15
Montaggio dell’aspirapolvere
Nomenclatura delle parti
Coperchio scomparto
deodorante
Tasto di
funzionamento
Telecamera
[ Unità principale ]
Display
Sensore VIRTUAL
GUARD
Sensore ostacoli
Sensore
telecomando
Sensore ostacoli
Sensore VIRTUAL
GUARD
Fronte
Sensore
paracolpi
Tasto espulsione
vaschetta di
raccolta polvere
Vaschetta di
raccolta polvere
Coperchio scomparto
deodorante
Sensore
telecomando
Lato
Sensore di
dislivello
Spazzola laterale
Ruote di guida
Contatti di
ricarica
Sensore di
dislivello
Copribatteria
Spazzola
principale
Coperchio
spazzola
principale
Interruttore di
alimentazione
Contatti di
ricarica
Rullo
Sensore di
dislivello
16_ Montaggio dell’aspirapolvere
Ruote di guida
Fondo
Montaggio dell’aspirapolvere
NOMENCLATURA DELLE PARTI
[ Base di ricarica]
Spia di ricarica
Contatti di ricarica
Ventole
Bocchetta di aspirazione
[ VIRTUAL GUARD : OPZIONE ]
Tasto di accensione
Spia modalità
Sensore rilevamento
corpo principale
Sensore rilevamento
distanza
■
Installazione delle batterie
Le batterie non sono fornite in dotazione. Sono acquistabili separatamente.
Prima di utilizzare il prodotto installare le batterie (tipo D).
1
Sollevare il coperchio del
VIRTUAL GUARD
premendo al contempo la
leva di sblocco.
2
3
Inserire le batterie nella
VIRTUAL GUARD come
mostrato nella figura
sottostante. (Se le batterie
vengono inserite senza
rispettare la giusta polarità, la
VIRTUAL GUARD non funziona.)
Una volta inserita la
punta del coperchio
nell’alloggiamento,
spingere l’altro capo fino
ad avvertire uno scatto.
✽ Specifiche: Batterie tipo D (LR20)
Montaggio dell’aspirapolvere _17
02 Montaggio dell’aspirapolvere
Spia di
alimentazione
Montaggio dell’aspirapolvere
NOMENCLATURA DELLE PARTI
[ Remote Control ]
Alimentazione
Ricarica
Auto
Max
Spot
Tasti
direzionali
Avvio/Arresto
(Retromarcia non
supportata.)
■
Manuale
Timer/Quotidiana
Bordi
Orologio
Inserimento delle batterie nel telecomando
Le batterie non sono montate nel telecomando al momento dell’acquisto dell’unità.
Prima di utilizzare il prodotto inserire le batterie (tipo AAA).
1
2
3
Sollevare il coperchio del
comparto batterie
posto sul retro del
telecomando, premendo
al contempo la leva di
sblocco.
Inserire le batterie nel
telecomando come mostrato
nella figura sottostante. (Se
le batterie vengono inserite
senza rispettare la giusta
polarità, il telecomando
non funziona.)
Una volta inserita la
punta del coperchio
nell’alloggiamento,
spingere l’altro capo fino
ad avvertire uno scatto.
✽ Specifiche: Batterie tipo AAA
18_ Montaggio dell’aspirapolvere
Montaggio dell’aspirapolvere
NOMENCLATURA DELLE PARTI
[ Display ]
7
4
3
6
ⓐ
ⓑ
8
ⓒ
9
2
5
ⓓ
10
PARTI DEL DISPLAY
1. Numero
- Mostra il timer, lo stato del progresso e i codici di errore mediante numeri, lettere e simboli grafici.
2. Indicatore livello batteria
- Ricarica: Mostra l’andamento della ricarica in tre fasi.
- In Uso: Mostra il livello di carica della batteria. Il livello di carica della batteria scende da FULL a ogni livello
indicato durante l’uso. (Quando la batteria è completamente scarica, un livello lampeggerà visualizzando “LO”.)
3. Pulizia programmata
- Quando è impostata la pulizia programmata, l’icona Pulizia programmata è accesa.
4. Quotidiana
- Quando è impostata la pulizia quotidiana, l’icona Quotidiana è accesa.
5 Ricarica
- Questa icona si attiva quando il robot aspirapolvere torna alla base di ricarica per ricaricare le batterie.
6. Visualizzazione della modalità di pulizia
- Ogni qualvolta il tasto della modalità di pulizia viene premuto, viene visualizzata la modalità di pulizia
corrispondente.
(a) Modalità Auto: Questa icona si attiva quando la modalità di pulizia Auto è selezionata.
(b) Modalità Spot: Questa icona si attiva quando la modalità di pulizia Spot è selezionata.
(c) Modalità Max: Questa icona si attiva quando la modalità di pulizia Max è selezionata.
(d) Modalità Manuale: Questa icona si attiva quando la modalità di pulizia Manuale è selezionata.
(e) Modalità Bordi : “
” è acceso quando è selezionata la modalità di pulizia Bordi.
TASTI
7. Avvio/Arresto
- Premere per avviare/terminare la pulizia.
8. Modalità di pulizia
- Premere per selezionare una modalità di pulizia. Una volta selezionata una modalità di pulizia, premere il
tasto (
) per avviare la pulizia.
9. Timer/Quotidiana
- Premere per programmare la pulizia
10. Ricarica
- Premendo questo tasto, l’icona Ricarica si accende e il robot aspirapolvere torna alla base di ricarica per
effettuare la ricarica delle batterie in esaurimento.
Montaggio dell’aspirapolvere _19
02 Montaggio dell’aspirapolvere
1
Funzionamento dell’aspirapolvere
Installazione del robot aspirapolvere
Ordine di installazione
1. Accensione e spegnimento
Per utilizzare il robot aspirapolvere, è necessario accendere l’unità agendo
sull’apposito tasto posto sul fondo dell’apparecchio.
2. Installazione della base di ricarica
Per effettuare la ricarica delle batterie del robot aspirapolvere
è necessario installare la base di ricarica.
Poiché le batterie sono scariche al momento dell’acquisto,
prima di utilizzare l’unità è necessario effettuare una carica
completa.
3. Ricarica delle batterie
Prima di utilizzare il robot aspirapolvere è necessario caricare
completamente le batterie.
4. Impostazione dell’orario
E’ possibile impostare l’orario da utilizzare per le operazioni di
pulizia programmata e quotidiana.
5. Installazione della VIRTUAL GUARD
E’ possibile confinare il robot aspirapolvere in una particolare sezione utilizzando la
modalità Fence (barriera virtuale).
6. Inserimento del deodorante
Inserire il deodorante prima di attivare il robot aspirapolvere.
Se nell’apposito scomparto è stato inserito deodorante, il robot aspirapolvere
rilascerà nell’ambiente una piacevole fragranza.
Accensione e spegnimento
Per utilizzare il robot aspirapolvere è necessario
accenderlo.
Spegnendo il prodotto, tutte le sue impostazioni verranno
ripristinate allo stato iniziale.
1. Girare l’unità per accenderla.
- Se le icone non si illuminano, ciò indica che la carica
delle batterie si è esaurita. In questo caso, inserire il
robot nella base di ricarica dopo averlo acceso.
- Notare che lo spegnimento dell’unità provocherà il
ripristino di tutte le impostazioni allo stato iniziale.
- Se non viene premuto alcun tasto per circa 10 minuti
a dispositivo acceso, l’alimentazione si disattiva
automaticamente per risparmiare la batteria. In questo
caso, per utilizzare nuovamente il robot aspirapolvere,
premere il tasto “Power” o “Start/Stop”.
AVVERTENZA
Inserendo il robot spento nella base di ricarica, la ricarica delle batterie non
avverrà.
20_ Funzionamento dell’aspirapolvere
Funzionamento dell’aspirapolvere
INSTALLAZIONE DEL ROBOT ASPIRAPOLVERE
Installazione della base di ricarica
Spia alimentazione
Spia di ricarica
2. N
on devono essere presenti ostacoli entro 0,5 m
sulla sinistra e sulla destra ed entro 1 m sul davanti.
a
Circ
,5 m
a0
Circ
Cir
ca
0,5
m
1m
3. Installare la base di ricarica in un luogo facilmente
accessibile dal robot aspirapolvere.
4. P
osizionare il cavo di alimentazione lungo la
parete.
5. S
e il pavimento è in legno, installare la base di
ricarica nella stessa direzione dei listelli in legno.
NOTA
Mantenere sempre il cavo di alimentazione della
base di ricarica collegato alla presa elettrica.
- Se la base di ricarica non è collegata a una presa
elettrica, il robot aspirapolvere non è in grado di trovare
la base per ricaricare automaticamente le batterie.
- Se il robot aspirapolvere viene tenuto separato dalla
base di ricarica, la batteria inizia a scaricarsi.
Funzionamento dell’aspirapolvere _21
03 Funzionamento dell’aspirapolvere
1. Installare la base di ricarica su una superficie piana.
Funzionamento dell’aspirapolvere
INSTALLAZIONE DEL ROBOT ASPIRAPOLVERE
Ricarica
Al momento dell’acquisto del prodotto, la batteria
è completamente scarica ed è necessario caricarla
completamente prima dell’utilizzo.
Spia di
alimentazione
Spia di ricarica
Accendere il prodotto premendo l’interruttore posto sul fondo.
1. Una
volta allineati i contatti di ricarica del corpo
principale dell’unità con i contatti presenti
sulla base di ricarica, premere il prodotto
fino ad avvertire l’avviso di “ricarica in corso”
proveniente dalla base.
- La spia di ricarica diventa verde.
Spia di
alimentazione
Spia di ricarica
2. Verificare lo stato della ricarica del robot
aspirapolvere.
- A
ll’inizio della ricarica, sul pannello del display verranno
visualizzati in sequenza il livello di carica della batteria e “ ”.
-A
l termine del ciclo di ricarica, sul pannello del display
verranno visualizzati in sequenza il livello di carica della
batteria e “FULL”.
Ricarica in corso Ricarica completa
uando sul display il livello della batteria <display di ricarica>
Q
lampeggia durante la pulizia, il robot
aspirapolvere interrompe le sue operazioni
per dirigersi automaticamente alla base di Carica Ricarica in Ricarica
ricarica per effettuare la carica delle batterie. completa corso necessaria
■ Quando il display lampeggia con il simbolo “LO” durante al pulizia, il
robot aspirapolvere non può essere gestito mediante il telecomando
o i tasti posti sul corpo principale dell’unità. In questo caso,
portare manualmente il robot alla stazione di ricarica e collegarlo.
(Ciò avviene quando la batteria è completamente scarica.)
■
Flash
Flash
NOTA
• Al momento dell’acquisto iniziale del prodotto, sono necessari circa 120 minuti per effettuare una
ricarica completa della batteria per avere una autonomia di funzionamento di circa 90 minuti.
• Se la ricarica viene effettuata quando la batteria è surriscaldata, il tempo necessario per la
ricarica può risultare maggiore.
• Misure da intraprendere quando la ricarica non viene effettuata in modo regolare.
Se il robot aspirapolvere non può essere ricaricato automaticamente in modo regolare,
verificare le seguenti condizioni:
- Spegnere e riaccendere l’unità agendo sul tasto posto sul fondo del prodotto (Reset).
- Ricollegare l’aspirapolvere alla base di ricarica (Reset).
- Verificare che non vi siano corpi estranei sul connettore della base di ricarica e pulire il
connettore posto sull’unità e quello della base di ricarica con un panno asciutto.
- Verificare che non vi siano oggetti vicino alla base di ricarica che possano riflettere il segnale.
• Quando il robot aspirapolvere viene separato dalla base di ricarica, le batterie iniziano a
scaricarsi naturalmente.
- Se possibile procedere alla ricarica delle batterie mediante la base di ricarica. (In caso di
assenza prolungata per un viaggio di lavoro o una vacanza, spegnere il robot aspirapolvere e
scollegare la spina del cavo di alimentazione della base di ricarica.)
22_ Funzionamento dell’aspirapolvere
Funzionamento dell’aspirapolvere
INSTALLAZIONE DEL ROBOT ASPIRAPOLVERE
Informazioni sulla batteria
Il robot aspirapolvere è alimentato da una batteria ricaricabile nichel-metallo idruro (NiMH)
ed è dotato di una protezione per la sovraccarica al fine di garantirne una lunga durata.
■ Il periodo di garanzia della batteria è di 6 mesi dalla data di acquisto.
■ Prima di acquistare una nuova batteria, fornire al
centro di assistenza il nome del modello della batteria
e richiedere il ricambio originale recante il simbolo
(
).
■
✽S
e le batterie non sono regolarmente funzionanti, non disassemblarle. Contattare il più
vicino Centro di assistenza.
✽U
n maggiore tempo di ricarica e una minore durata della batteria indica l’approssimarsi
della fine del ciclo di vita della batteria. Contattare un Centro di assistenza autorizzato per
richiedere un batteria sostitutiva.
La batteria ricaricabile incorporata nel prodotto non è sostituibile dall’utente.
Per informazioni sulla sostituzione, rivolgersi al fornitore del servizio.
Funzionamento dell’aspirapolvere _23
03 Funzionamento dell’aspirapolvere
- Questa batteria è studiata solo per l’uso con robot aspirapolvere Samsung. E’ proibito
l’uso con altri apparecchi o per altri scopi.
- Non disassemblare o modificare la batteria.
- Ricaricarla in un luogo ben ventilato.
- Non collocare la batteria su un fuoco o una sorgente di calore.
- Non appoggiare oggetti metallici sui poli (+) o (-) della batteria.
- Tenere il prodotto all’interno (0ºC~40ºC).
- Prima di smaltire questo prodotto, smaltire le batterie in modo responsabile.
- Non smaltire le batterie insieme ai normali rifiuti domestici.
- Seguire tutte le normative locali per lo smaltimento delle batterie esauste.
a.m.
Funzionamento dell’aspirapolvere
a.m.
INSTALLAZIONE DEL ROBOT ASPIRAPOLVERE
Impostazione
dell’orario
a.m.
Per utilizzare le funzioni Pulizia programmata e Pulizia quotidiana, impostare
l’orario come desiderato.
E’ possibile impostare l’orario solo mediante telecomando.
■
a.m.
E’ possibile
impostare l’orario solo mediante telecomando.
a.m.
Telecomando
a.m.
Decrease
Increase
a.m.
Supponendo
che l’orario attuale
sia le 07:00 del mattino.
Sequenza configurazione
Decrease
Incre
1 Immettere “ora” corrente.
Lampeggia
a.m.
a.m.
Decrease
Lampeggia
Decrease
Increase
Increase
Decrease
Incre
Decrease
Incre
2 Immettere modalità di
impostazione.
a.m.
a.m.
3 Impostare “ora”.
Lampeggia
a.m.
Decrease
a.m.
Lampeggia
Decrease
Increase
Increase
4 Immettere “minuti” correnti.
a.m.
a.m.
5 Terminare l’impostazione.
a.m.
- Durante l’impostazione dell’ora, premere ( ) al posto del tasto Impostazione orario e
a.m.
uscire dalla modalità Impostazione orario.
- Quando è impostata la modalità Pulizia programmata, non è possibile modificare
l’impostazione dell’ora.
a.m.
a.m.
a.m.
24_ Funzionamento dell’aspirapolvere
Funzionamento dell’aspirapolvere
INSTALLAZIONE DEL ROBOT ASPIRAPOLVERE
Installazione della VIRTUAL GUARD (opzione)
Spia modalità
Tasto di
accensione
Sensore rilevamento
unità principale
Sensore rilevamento
distanza
Funzioni dei tasti
1. Funzionalità spia
-M
odalità Fence (barriera virtuale): la spia rossa
lampeggia.
- Off: la spia è spenta.
2. Posizionare il tasto di accensione su On.
-P
remendo il tasto di accensione verranno attivate
in sequenza le seguenti modalità, Fence (barriera
virtuale) ➝ Power off (spegnimento).
✽ La distanza della parete virtuale è di 2,5 m come
minimo e può essere differente in funzione e degli
ambienti e dello stato di movimento del robot.
Formazione di una barriera (parete virtuale)
VIRTUAL GUARD crea un barriera invisibile che il robot
aspirapolvere non è in grado di superare.
Per es. di fronte a vasi, mobili, porte d’ingresso e così via.
1. Selezionare la modalità Fence (barriera virtuale)
premendo il tasto di accensione.
- La spia della modalità lampeggia in rosso.
Sensore
rilevamento
distanza
2. Installare la VIRTUAL GUARD di fronte all’area
Viene formata una
barriera (parete virtuale).
per la quale si desidera bloccare l’accesso al
robot aspirapolvere.
- Installare la VIRTUAL GUARD in modo che il sensore di rilevamento della distanza
formi una barriera invisibile che il robot aspirapolvere non è in grado di superare.
Funzionamento dell’aspirapolvere _25
03 Funzionamento dell’aspirapolvere
E’ possibile confinare il robot aspirapolvere in una
particolare sezione utilizzando la modalità Fence
(barriera virtuale).
Funzionamento dell’aspirapolvere
AVVERTENZA
Informazioni sul sensore IrDA.
[Priorità dei segnali a infrarossi]
•L
a trasmissione a infrarossi potrebbe
essere irregolare nei luoghi esposti a luce
alogena o in spazi aperti.
• Il robot aspirapolvere utilizza 3 tipi di
dispositivi a infrarossi, dei quali uno potrebbe
Telecomando
VIRTUAL GUARD
Base di ricarica
non funzionare regolarmente davanti a un
altro dispositivo con priorità superiore.
• Durante il controllo del robot aspirapolvere mediante telecomando, il robot potrebbe
attraversare la barriera virtuale del VIRTUAL GUARD o urtare un ostacolo il cui segnale
abbia una priorità maggiore rispetto a quello della VIRTUAL GUARD.
• In caso di uso del robot in un ambiente ristretto o a una distanza ridotta, l’unità
potrebbe non funzionare regolarmente a causa delle interferenze dei segnali a infrarossi.
• Installare la VIRTUAL GUARD lontano dalla base di ricarica poiché, se troppo
vicina, potrebbe interrompere le operazioni di ricarica automatica.
• In caso di utilizzo simultaneo di più robot aspirapolvere, il loro funzionamento
potrebbe risultare irregolare a causa delle interferenze dei segnali a infrarossi.
Inserimento del deodorante
Inserire il deodorante prima di attivare il robot aspirapolvere.
Se nell’apposito scomparto è stato inserito il deodorante,
il robot aspirapolvere rilascerà nell’ambiente una piacevole
fragranza.
1. Rimuovere il sacchetto di plastica contenente il
deodorante.
2. Aprire lo scomparto deodorante sopra la vaschetta di
raccolta polvere e versare il deodorante nello scomparto.
3. Chiudere il coperchio dello scomparto deodorante.
✽ Per acquistare ulteriori confezioni di deodorante,
contattare il centro di assistenza Samsung Electronics.
26_ Funzionamento dell’aspirapolvere
Scomparto
deodorante
Funzionamento dell’aspirapolvere
Uso del robot aspirapolvere
Avviare/interrompere la pulizia
E’ possibile attivare o disattivare tutte le funzioni del
robot aspirapolvere.
gni funzione viene eseguita solo se l’interruttore di
O
accensione è in posizione On.
■
uando il robot aspirapolvere è in funzione, premere il tasto
Q
( ) per annullare l’operazione e selezionare una funzione.
03 Funzionamento dell’aspirapolvere
■
Accensione e spegnimento
Accensione
- Telecomando: Premere il tasto [Power].
- Unità principale: Premere il tasto ( ).
- I tasti dell’unità principale, l’indicatore del livello
di carica della batteria e le icone delle modalità di
pulizia si accendono.
Spegnimento
- Telecomando: Premere il tasto [Power].
- Unità principale: Tenere premuto il tasto ( ) per 3
secondi.
- Tutte le icone, fatta eccezione per l’indicatore del
livello di carica della batteria, si spengono.
Uso del telecomando
Avviare/interrompere la pulizia
Avviare
- Telecomando: Premere il tasto Auto, Spot, Max,
Manuale o Bordi.
- Unità principale: Selezionare la modalità Auto / Spot
/ Max / Manuale / Bordi premendo il tasto ( ) quindi
premere ( ).
- All’inizio del ciclo di pulizia, il robot aspirapolvere
inizia a muoversi.
✽ La pressione del tasto ( ) senza la selezione di una
modalità di pulizia attiva la modalità di pulizia Auto.
Interrompere
- Per arrestare le operazioni del robot, premere il tasto
( ) sul telecomando o il tasto sull’unità principale.
Uso dei tasti dell’unità
principale
- Quando le operazioni di pulizia vengono interrotte, il
robot aspirapolvere si ferma.
Funzionamento dell’aspirapolvere _27
Funzionamento dell’aspirapolvere
USO DEL ROBOT ASPIRAPOLVERE
Ricarica
Premendo il tasto Ricarica, il robot aspirapolvere
torna alla base di ricarica per effettuare la ricarica
delle batterie.
■
uando il robot aspirapolvere è in funzione, premere il tasto
Q
( ) per annullare l’operazione e premere il tasto Ricarica.
1. Premere il tasto Ricarica.
- L’icona dell’unità principale (
torna alla base di ricarica.
) si accende e il robot
2. Per interrompere il ritorno del robot alla base di
ricarica, premere il tasto ( ).
3. Per testare la funzione di ricarica automatica,
premere il tasto Ricarica quando il robot si trova a
meno di 1,5 m dalla base di ricarica.
Uso del telecomando
Risoluzione dei problemi nel caso il robot
aspirapolvere non ritorni alla base di ricarica
•V
erificare l’installazione della base di ricarica
- Quando la base di ricarica si trova in una posizione dalla
quale non è in grado di guidare il robot fino ad essa.
- Quando la base di ricarica si trova a una distanza
superiore ai 5m dal robot aspirapolvere.
: Il robot può impiegare un tempo superiore per tornare
alla base di ricarica.
•R
icaricare manualmente il robot aspirapolvere nei seguenti casi.
- Quando la base di ricarica è situata in un angolo.
- Quando la batteria è completamente scarica.
- Quando il robot aspirapolvere è impigliato in un
ostacolo (mobili, ecc.)
- Quando il robot non è in grado di oltrepassare un
dislivello per dirigersi alla base di ricarica.
Uso dei tasti dell’unità
principale
1.5
m
28_ Funzionamento dell’aspirapolvere
dav
anti
Funzionamento dell’aspirapolvere
USO DEL ROBOT ASPIRAPOLVERE
Pulizia automatica
■
e le operazioni di pulizia hanno inizio quando il robot è inserito
S
nella base di ricarica, il tempo necessario per ritornarvi sarà minore
poiché il robot aspirapolvere memorizza la posizione originale
durante il suo movimento.
■
e il livello di carica delle batterie è molto basso durante
S
le operazioni di pulizia, il robot aspirapolvere tornerà
automaticamente alla base di ricarica per poi riprendere la pulizia
una volta ricaricate le batterie. (Numero di operazioni di pulizia
riprese: una)
Tasto unità principale
Tasto telecomando
03 Funzionamento dell’aspirapolvere
Il robot aspirapolvere si muove autonomamente ed
esegue la pulizia automatica della casa fino al suo
completamento.
Sequenza configurazione
1 Impostare la
▶
modalità.
1volta
2 Annullare la modalità.
Durante la pulizia
NOTA
Informazioni sulla funzione Riprendi pulizia
•S
e il robot aspirapolvere valuta che la pulizia è
stata completata, la funzione Riprendi pulizia non
viene eseguita.
• Spostando il robot aspirapolvere o premendo
un tasto mentre l’unità è in carica, il robot
aspirapolvere giudicherà la pulizia come
completata terminando l’attività.
Una volta
terminata la pulizia
AVVERTENZA
Non spostare il robot aspirapolvere o premere un tasto durante la pulizia. In caso
contrario, il robot aspirapolvere avvierà nuovamente la pulizia dall’inizio.
Funzionamento dell’aspirapolvere _29
Funzionamento dell’aspirapolvere
USO DEL ROBOT ASPIRAPOLVERE
Pulizia spot
E’ possibile effettuare la pulizia di una zona specifica
contenente ad esempio briciole di pane o di biscotti,
polvere o simili.
Posizionare il robot aspirapolvere nella zona da pulire.
Tasto unità principale
Tasto telecomando
Circa 1.5m
■
Circa 1.5m
Sequenza configurazione
1 Impostare la
▶
modalità.
2volte
2 Annullare la
modalità.
Durante la pulizia
- Nella modalità di pulizia Spot, il robot aspirapolvere esegue
la pulizia di un’area di 1,5 m x 1,5 m.
- Una volta terminata la pulizia, il robot aspirapolvere
visualizzerà sul display i messaggi Fine, Arresto e Stand by.
NOTA
Quando il robot aspirapolvere è inserito nella base di
ricarica, la funzione di pulizia spot non è supportata.
Una volta terminata
la pulizia
30_ Funzionamento dell’aspirapolvere
Funzionamento dell’aspirapolvere
USO DEL ROBOT ASPIRAPOLVERE
Pulizia max
■
e le operazioni di pulizia hanno inizio quando il robot
S
è inserito nella base di ricarica, il tempo necessario
per ritornarvi sarà minore poiché il robot aspirapolvere
memorizza la posizione originale durante il suo movimento.
■
e il livello di carica delle batterie è molto basso durante
S
le operazioni di pulizia, il robot aspirapolvere tornerà
automaticamente alla base di ricarica per poi riprendere la
pulizia una volta ricaricate le batterie. (Numero di operazioni
di pulizia riprese: una)
Tasto unità principale
Tasto telecomando
03 Funzionamento dell’aspirapolvere
Il robot aspirapolvere si sposta automaticamente ed
esegue la pulizia fino ad esaurimento della carica
delle batterie e il livello di carica visualizzato è uno.
Sequenza configurazione
1 Impostare la
▶
modalità.
3 volte
(quando il prodotto non è in
fase di carica),
2 volte
(quando il prodotto è in carica)
Durante la pulizia
2 Annullare la
modalità.
Una volta terminata la
pulizia
NOTA
AVVERTENZA
Informazioni sulla funzione Riprendi pulizia
•S
e il robot aspirapolvere giudica di aver terminato la pulizia, la funzione Riprendi
pulizia non verrà eseguita.
•S
postando il robot aspirapolvere o premendo un tasto mentre l’unità è in carica, il
robot aspirapolvere giudicherà la pulizia come completata terminando l’attività.
Non spostare il robot aspirapolvere o premere un tasto durante la pulizia. In caso
contrario, avvierà nuovamente la pulizia dall’inizio.
Funzionamento dell’aspirapolvere _31
Funzionamento dell’aspirapolvere
USO DEL ROBOT ASPIRAPOLVERE
Pulizia manuale
E’ possibile spostare il robot aspirapolvere per
pulire una zona specifica usando direttamente il
telecomando.
■
osizionare il robot aspirapolvere nella zona da pulire
P
manualmente.
■
’ possibile eseguire la pulizia manualmente usando solo il
E
telecomando.
Tasto unità principale
Tasto telecomando
Sequenza configurazione
1 Impostare la
▶
modalità.
4volte
2 Annullare la
modalità.
Durante la pulizia
NOTA
• Quando il robot aspirapolvere è nella base di
ricarica, la funzione di pulizia manuale non è
disponibile.
32_ Funzionamento dell’aspirapolvere
Tasti direzionali
(Avanti, Sinistra,
Destra)
Funzione
retromarcia non
disponibile.
Funzionamento dell’aspirapolvere
USO DEL ROBOT ASPIRAPOLVERE
Pulizia bordi
■
e le operazioni di pulizia hanno inizio quando il robot è inserito
S
nella base di ricarica, il tempo necessario per ritornarvi sarà
minore poiché il robot aspirapolvere memorizza la posizione
originale durante il suo movimento.
■
e il livello di carica delle batterie è molto basso durante
S
le operazioni di pulizia, il robot aspirapolvere tornerà
automaticamente alla base di ricarica per poi riprendere la
pulizia una volta ricaricate le batterie. (Numero di operazioni di
pulizia riprese: una)
Tasto unità principale
▶
Tasto telecomando
Sequenza configurazione
1 Impostare la
modalità.
5 volte
(quando il prodotto non è in
fase di carica),
3 volte
(quando il prodotto è in carica)
2 Annullare la
Durante la pulizia
modalità.
NOTA
AVVERTENZA
Informazioni sulla funzione Riprendi pulizia
•S
e il robot aspirapolvere valuta che la pulizia è stata
completata, la funzione Riprendi pulizia non viene
eseguita.
• Spostando il robot aspirapolvere o premendo un
tasto mentre l’unità è in carica, il robot aspirapolvere
giudicherà la pulizia come completata terminando
l’attività.
Non spostare il robot aspirapolvere o premere
un tasto durante la pulizia. In caso contrario, il
robot aspirapolvere avvierà nuovamente la pulizia
dall’inizio.
Una volta
terminata la pulizia
Funzionamento dell’aspirapolvere _33
03 Funzionamento dell’aspirapolvere
Quando il Sensore ostacoli rileva un ostacolo durante
la pulizia, il robot riduce la velocità per attenuare
l’impatto e il Sensore paracolpi consente a sua volta
di attutire ulteriormente l’urto.. Inoltre, il robot riesce
ad effettuare una pulizia accurata avvicinandosi il più
possibile a bordi e angoli. (Questo robot aspirapolvere
è dotato di sistema touch sensor per la rilevazione
degli ostacoli e la pulizia.)
Il robot aspirapolvere si muove autonomamente ed esegue la
pulizia automatica della casa fino al suo completamento.
Funzionamento dell’aspirapolvere
3time
USO DEL
ASPIRAPOLVERE
Decrease ROBOT Increase
Pulizia programmata
E’ possibile programmare l’inizio della pulizia a
partire3time
da uno specifico orario.
■
a pulizia programmata viene eseguita solo se il robot
L
aspirapolvere è inserito nella base di ricarica.
Decrease
Decrease
Tasto unità principale
Increase
Tasto telecomando
3time
Decrease
Decrease
Increase
Increase
Decrease
Sequenza configurazione
1 Impostare la modalità
Decrease
Pulizia programmata
e
confermare l’orario
specificato.
Increase
Esempio)
Orario corrente: 07:00
Orario
avvio pulizia desiderato:
Increase
09:30
Increase
2 Avviare le impostazioni.
Lampeggia
3time
Decrease
Decrease
Diminuisce
Increase
Increase Aumenta
3 Impostare “ora”.
Decrease
Increase
Lampeggia
4 Confermare “ora”.
Lampeggia
Decrease
Increase
Decrease
Diminuisce
Increase Aumenta
5 Impostare “minuti”.
Decrease
Increase
Lampeggia
6 Completare
impostazioni.
Annullare impostazioni.
L’icona si disattiva.
NOTA
Al termine delle impostazioni e premendo il tasto ( ) al posto del tasto Avviamento
ritardato/Quotidiana, si esce dalla modalità Pulizia programmata.
34_ Funzionamento dell’aspirapolvere
Funzionamento dell’aspirapolvere
USO DEL ROBOT ASPIRAPOLVERE
Impostazione pulizia quotidiana
E’ possibile impostare il robot perché avvii la
pulizia quotidiana all’ora desiderata.
a pulizia quotidiana viene eseguita solo se il robot
L
aspirapolvere è inserito nella base di ricarica.
Decrease
Tasto unità principale
Increase
Tasto telecomando
Decrease
Increase
3 secondi
Decrease
Increase
Esempio)
Orario corrente: 07:00
1 Impostare la modalità Pulizia Orario avvio pulizia desiderato:
Increase
programmata Decrease
e confermare
l’orario specificato (Verificare 09:30
Sequenza configurazione
l’orario specificato per la
pulizia quotidiana.)
3 secondi
2 Avviare le impostazioni.
Lampeggia
3time
Decrease
Diminuisce
Increase Aumenta
3 Impostare “ora”.
Decrease
Increase
Lampeggia
Blinks
4 Confermare “ora”.
Lampeggia
Decrease
Increase
Decrease
Diminuisce
Increase Aumenta
5 Impostare “minuti”.
Decrease
Increase
Lampeggia
6 Completare
impostazioni.
Decrease
Increase
Decrease
Blinks
Increase
Annullare impostazioni.
3 secondi
NOTA
33time
secondi
L’icona si disattiva.
Al termine delle impostazioni e premendo il tasto ( ) al posto del tasto Avviamento
ritardato/Quotidiana, si esce dalla modalità Pulizia programmata.
Funzionamento dell’aspirapolvere _35
Blinks
03 Funzionamento dell’aspirapolvere
■
Tu
d
Mon e We
Thu Fri Sat
Sun ~
Manutenzione strumenti e filtro
Pulizia del robot aspirapolvere
Tenere a mente i metodi di pulizia e manutenzione
e l’interruttore di alimentazione è danneggiato,
S
rivolgersi a un tecnico dell’assistenza per evitare
eventuali incidenti.
■ Non utilizzare alcuno strumento o dispositivo meccanico
non previsto dal costruttore che possa deformare il
robot aspirapolvere.
■
■
pegnere sempre l’unità premendo il
S
tasto di alimentazione posto sul fondo
prima di effettuare la manutenzione del
robot aspirapolvere.
In caso contrario, il robot potrebbe
attivarsi improvvisamente causando
lesioni.
Pulizia della spia del sensore e della telecamera
Spegnere sempre l’unità premendo il tasto di
accensione posto sul fondo prima di effettuare la
manutenzione del robot aspirapolvere.
■
on spruzzare acqua, diluenti, benzina o sostanze simili
N
direttamente sul corpo del robot aspirapolvere.
■
ulire delicatamente la spia del sensore
P
e la telecamera usando un panno
morbido.
Display
Telecamera
Spia sensore anteriore
Spia sensore anteriore e
telecamera
36_ Manutenzione strumenti e filtro
Spia sensore di dislivello
Spia sensore posteriore
Manutenzione strumenti e filtro
PULIZIA DEL ROBOT ASPIRAPOLVERE
Pulizia della vaschetta di raccolta polvere e del filtro
2. S
eparare la vaschetta estraendola nella direzione illustrata
dalla freccia in figura.
3. S
eparare il filtro dalla vaschetta di raccolta estraendolo
nella direzione illustrata dalla freccia in figura.
4. Pulire il filtro e la vaschetta di raccolta polvere.
✽ Entrambi possono essere puliti in acqua corrente.
5. Rimontare il filtro nella vaschetta di raccolta.
- Accertarsi che la griglia del filtro sia rivolta verso il basso.
Non è possibile montarlo in modo diverso.
6. C
hiudere il coperchio della vaschetta di raccolta polvere e
reinserirla nell’unità principale.
Manutenzione strumenti e filtro _37
04 Manutenzione strumenti e filtro
Per prima cosa, svuotare la vaschetta di raccolta polvere prima di
pulirla.
■ Durante l’estrazione della vaschetta, prestare attenzione a non rovesciare la
polvere raccolta.
■ Vuotare la vaschetta nei seguenti casi.
1. Quando nella vaschetta si è accumulata una quantità eccessiva di polvere.
2. Quando la Potenza di aspirazione si è ridotta.
3. Quando improvvisamente la rumorosità è aumentata.
1. P
remere il tasto di espulsione della vaschetta di
raccolta polvere (PUSH), quindi estrarre la vaschetta.
Manutenzione strumenti e filtro
PULIZIA DEL ROBOT ASPIRAPOLVERE
Pulizia della spazzola principale
Spegnere sempre l’unità premendo il tasto di
alimentazione posto sul fondo prima di effettuare la
manutenzione del robot aspirapolvere.
●D
al momento che la polvere raccolta nella vaschetta
potrebbe fuoriuscire, estrarre la vaschetta di raccolta
AVVERTENZA
prima di pulire la spazzola.
1. S
eparare la vaschetta di raccolta dal corpo
dell’aspirapolvere premendo il tasto di espulsione della
vaschetta (PUSH).
2. D
opo avere verificato l’eventuale presenza di corpi
estranei, premere il tasto di sgancio che trattiene
il coperchio della spazzola per separarlo dal corpo
dell’aspirapolvere.
3. Sollevare la spazzola dal corpo dell’aspirapolvere.
4. Rimuovere
dalla spazzola eventuali corpi estranei quali
capelli o filamenti usando una spazzola per la pulizia o
un aspirapolvere.
5. Al termine della pulizia, fissare per prima la parte laterale
della spazzola quindi l’altro lato nello stesso modo.
38_ Manutenzione strumenti e filtro
Manutenzione strumenti e filtro
PULIZIA DEL ROBOT ASPIRAPOLVERE
6. D
opo aver inserito i tre perni nella parte superiore
del coperchio, premere la parte terminale fino ad
avvertire uno scatto.
•A
l fine di prevenire l’otturazione del robot aspirapolvere, prestare attenzione a non
aspirare stuzzicadenti o bastoncini di cotone.
• Se la rimozione degli oggetti è complicata, contattare il Centro di assistenza.
•P
oiché il robot aspira la sporcizia presente sul pavimento, è possibile che aspiri
anche capelli e altri filamenti. Controllare ed eventualmente pulire regolarmente la
spazzola.
Manutenzione strumenti e filtro _39
04 Manutenzione strumenti e filtro
AVVERTENZA
Manutenzione strumenti e filtro
PULIZIA DEL ROBOT ASPIRAPOLVERE
Pulizia delle spazzole rotative laterali per la pulizia dei bordi
Spegnere sempre l’unità premendo il tasto di
alimentazione posto sul fondo prima di effettuare la
manutenzione del robot aspirapolvere.
1. Verificare che le spazzola per la pulizia dei bordi non
sia piegata e non presenti oggetti incastrati.
2. Indossando
guanti di gomma, avvolgere la spazzola in
un panno imbevuto d’acqua calda per circa 10 secondi
quindi svolgere il panno.
3. R
uotando la spazzola, ripetere la procedura descritta
al punto 2.
4. S
e si sono incastrati capelli o filamenti tra la spazzola e
il corpo dell’unità, con un cacciavite a croce svitare ed
estrarre la vite di ritenuta posta sul lato della spazzola.
P
rima di rimontare la spazzola, verificare che il segno
“L” sul bordo della spazzola e il segno “L” sul corpo
principale siano allineati, quindi rimontare la spazzola.
(La lettera “R” è incisa sulla parte destra della spazzola.)
NOTA
L
Dal momento che nella spazzola rotativa si impigliano facilmente capelli e altri corpi
estranei, effettuarne frequentemente la pulizia.
Una quantità eccessiva di corpi estranei può danneggiare la spazzola.
40_ Manutenzione strumenti e filtro
Manutenzione strumenti e filtro
PULIZIA DEL ROBOT ASPIRAPOLVERE
Pulizia delle ruote di guida
■
e il robot aspirapolvere inizia a procedere a zig zag,
S
verificare che non vi siano corpi estranei incastrati fra le ruote
di guida.
1. N
el pulire le ruote di guida, posizionare un panno
morbido sul pavimento e capovolgere il corpo
principale, appoggiandolo con cura.
2. V
erificare l’eventuale presenza di corpi estranei e
rimuoverli con un bastoncino o un paio di forbici
non appuntite.
Manutenzione strumenti e filtro _41
04 Manutenzione strumenti e filtro
Spegnere sempre l’unità premendo il tasto di
alimentazione posto sul fondo prima di effettuare la
manutenzione del robot aspirapolvere.
Risoluzione dei problemi
Checklist prima di chiamare l’assistenza
SINTOMO
CHECKLIST
MISURA DA INTRAPRENDERE
• L’interruttore di alimentazione è in • Portare l’interruttore di
Il robot
posizione On?
alimentazione in posizione On.
aspirapolvere non • E’ attivata la modalità di pulizia
• Premere il tasto ( ). (Per
funziona prima
(
) sul display?
spegnere il robot, tenere premuto
della pulizia.
il tasto ( ) per almeno 3
secondi.)
• Lampeggia un solo settore del
•
•
Il robot
aspirapolvere ha
interrotto il
•
funzionamento
durante la pulizia. •
•
•
La potenza di
aspirazione è
debole.
livello di carica della batteria e sul
display compare ‘LO’?
Il robot aspirapolvere non
funziona quando le batterie del
telecomando sono scariche.
Lampeggia un solo settore del
livello di carica della batteria e sul
display compare ‘LO’?
Il robot si è impigliato in qualche
cavo sul pavimento?
Il robot si è fermato di fronte a un
dislivello?
- La ruota di guida si è sollevata.
Sulla spazzola si è avvolto un
fazzoletto o un altro oggetto
simile?
Il robot è rimasto incastrato nella
soglia della porta?
• Controllare se la vaschetta di
raccolta polvere è piena.
• Controllare se la bocchetta di
aspirazione è ostruita da corpi
estranei.
• Controllare se il filtro è intasato.
42_ Risoluzione dei problemi
• Sollevare il robot aspirapolvere e
inserirlo manualmente nella base
di ricarica per ricaricarlo.
• Sostituire le batterie del
telecomando. (Tipo AAA)
• Sollevare il robot aspirapolvere e
inserirlo manualmente nella base
di ricarica per ricaricarlo.
• Spegnerlo e togliere i cavi.
• Spegnere il robot aspirapolvere e
spostarlo in un altro punto da
pulire.
• Spegnere il robot aspirapolvere e
rimuovere il fazzoletto.
• Spegnere il robot aspirapolvere e
spostarlo in un altro punto da
pulire.
• Arrestare il robot aspirapolvere e
svuotare la vaschetta di raccolta
polvere.
• Spegnere il robot aspirapolvere e
rimuovere i corpi estranei dalla
bocchetta di aspirazione.
• Pulire il filtro.
Risoluzione dei problemi
CHECKLIST PRIMA DI CHIAMARE L’ASSISTENZA
SINTOMO
CHECKLIST
MISURE DA INTRAPRENDERE
• La lampada che indica la
modalità è spenta?
• Verificare lo stato delle batterie,
La durata della
batteria della
controllare se sono scariche o
VIRTUAL GUARD
meno.
è troppo esiguo.
(OPZIONE)
• Verificare che la VIRTUAL
GUARD sia spenta, quindi
impostarla nella modalità
desiderata.
• Sostituire le batterie con nuove
batterie.
(2 tipo D (LR20))
Risoluzione dei problemi_43
05 Risoluzione dei problemi
• Verificare se la spina di
Il robot
aspirapolvere
alimentazione della base di
non è in grado di
ricarica sia correttamente inserita
trovare la base di
nella presa elettrica.
ricarica.
• Rimuovere eventuali ostacoli
presenti nel raggio di un 1 m
davanti e 0,5 m ai lati della base
di ricarica.
• Se i poli di ricarica sono sporchi,
pulirli con un panno asciutto.
• La VIRTUAL GUARD è installata • Spostare la VIRTUAL GUARD in
nei pressi della base di ricarica?
una posizione diversa in modo
che il robot possa raggiungere la
base di ricarica.
• Le batterie della VIRTUAL
• Sostituire le batterie.
Il robot
aspirapolvere
GUARD sono esaurite?
(2 tipo D (LR20))
oltrepassa la
VIRTUAL GUARD.
(OPZIONE)
• La VIRTUAL GUARD è impostata • Impostare la VIRTUAL GUARD in
modalità (parete virtuale).
in modalità Guard (porta virtuale)?
Risoluzione dei problemi
Risoluzione dei problemi mediante codici di errore
CODICE DI
ERRORE
CAUSA
SOLUZIONE
• Il robot aspirapolvere è rimasto • Spegnere l’unità premendo il tasto sul
•
•
•
•
intrappolato o si è fermato
durante il movimento.
Un corpo estraneo (filamenti,
carta, giocattoli, ecc.) è
rimasto impigliato nella
spazzola principale.
Un corpo estraneo (filamenti,
carta, giocattoli, ecc.) è
rimasto impigliato nella ruota
di guida sinistra.
Un corpo estraneo (filamenti,
carta, giocattoli, ecc.) è
rimasto impigliato nella ruota
di guida destra.
Verificare il sensore paracolpi.
• La spia del sensore Ostacoli
fondo del robot e spostarlo in una posizione
diversa.
• Spegnere l’unità premendo il tasto sul
fondo del robot e rimuovere il corpo
estraneo impigliato nella spazzola principale.
• Spegnere l’unità premendo il tasto sul
•
•
•
è sporca (polvere, macchie o
altro).
• La spia del sensore di dislivello •
è sporca (polvere, macchie o
altro).
• Un corpo estraneo (filamenti,
indumenti, ecc..) è rimasto
intrappolato nelle spazzole
rotative laterali per la pulizia
dei bordi.
•
fondo del robot e rimuovere il corpo
estraneo impigliato nella ruota di guida
sinistra.
Spegnere l’unità premendo il tasto sul
fondo del robot e rimuovere il corpo
estraneo impigliato nella ruota di guida
destra.
Tirare leggermente verso l’esterno il
paracolpi incastrato.
Spegnere l’unità premendo il tasto sul
fondo del robot e pulire la spia del sensore
anteriore e posteriore usando un panno
morbido.
Spegnere l’unità premendo il tasto sul
fondo del robot e pulire la spia del sensore
di dislivello usando un panno morbido.
Spegnere l’unità premendo il tasto sul
fondo del robot e rimuovere il corpo
estraneo impigliato nelle spazzole.
✽ Premendo il tasto Avvio/Arresto o il tasto di alimentazione, il codice di errore scompare.
44_ Risoluzione dei problemi
Avvertenze relative alla batteria
ATTENZIONE
PER NON METTERE A REPENTAGLIO LA PROPRIA SICUREZZA, NON TENTARE DI RIMUOVERE
LA BATTERIA AUTONOMAMENTE, NÉ GETTARLA NEL FUOCO. NON DISASSEMBLARE,
SCHIACCIARE O PERFORARE LA BATTERIA.
Rimozione della batteria
Rimuovere il robot aspirapolvere dalla base di ricarica (stazione) per procedere allo smontaggio.
Per motivi di sicurezza, è necessario spegnere il robot aspirapolvere prima dello smontaggio.
1. Adagiare e capovolgere il robot aspirapolvere,
quindi rimuovere le 2 viti.
2. Smontare il COPRIBATTERIA.
Risoluzione dei problemi_45
05 Risoluzione dei problemi
Non rimuovere (o tentare di rimuovere) autonomamente la batteria incorporata in questo prodotto.
Per la sostituzione della batteria è necessario rivolgersi al fornitore del servizio oppure a uno
specialista qualificato indipendente. Queste istruzioni sono state preparate per l'uso esclusivo da
parte del fornitore del servizio o di uno specialista qualificato indipendente.
3. Smontare il GRUPPO BATTERIA.
4. Tenere premuto il connettore con un dito, quindi
smontare.
46_ Risoluzione dei problemi
Corretto smaltimento delle batterie presenti in questo prodotto
(Valido nei Paesi con sistemi di restituzione delle batterie a parte)
La batteria incorporata nel prodotto non è sostituibile dall’utente.
Per informazioni sulla sostituzione, rivolgersi al fornitore del servizio.
Non tentare di rimuovere la batteria, né gettarla nel fuoco. Non disassemblare,
schiacciare o perforare la batteria. Se si desidera gettare il prodotto, il sito di
raccolta dei rifiuti adotterà le dovute misure per il riciclo e lo smaltimento del
prodotto, compresa la batteria.
Risoluzione dei problemi_47
05 Risoluzione dei problemi
Il simbolo riportato sulla batteria, sul manuale o sulla confezione indica che la
batteria di questo prodotto non può essere smaltita insieme ai normali rifiuti
domestici. Laddove presenti, i simboli Hg, Cd o Pb indicano che la batteria
contiene mercurio, cadmio o piombo in quantità superiori ai livelli di riferimento
stabiliti nella Direttiva CE 2006/66.
Specifiche del prodotto
93 mm (altezza)
355 mm
(lunghezza)
355 mm (larghezza)
Corpo principale
122 mm
(altezza)
275 mm (larghezza)
161 mm (lunghezza)
Base di ricarica
48_ specifiche del prodotto
Specifiche del prodotto
CLASSIFICAZIONE
DETTAGLIO
Diametro
355mm
Altezza
93mm
Peso
3.6kg
Tensione di corrente
AC 220-240V~, 50-60Hz
Consumo elettrico per la
ricarica
Consumo elettrico dell’unità
principale
Specifiche
elettriche
40 W
Specifiche delle batterie
14.4V / 2,000 mA
Capacità vaschetta di raccolta
polvere
Circa 0.6 ℓ
Tipo di ricarica
Specifiche di
pulizia
50 W
Modalità di pulizia
Ricarica automatica/Ricarica
manuale
Auto, Spot, Max, Manuale,
Bordi, Pulizia programmata,
Impostazione della pulizia
quotidiana
Tempo di ricarica
Circa 120 minuti
Durata pulizia
(calcolato sulla base di
pavimenti con superfici lisce)
Circa 90 minuti
Metodo di pulizia
Riconoscimento forma soffitto
Tipo tasto unità principale
a sfioramento
Specifiche del prodotto _49
06 SPECIFICHE DEL PRODOTTO
Specifiche
meccaniche
ARTICOLO
Open Source Announcement
The software included in this product contains copyrighted software that is licensed under the GPL/LGPL. You may obtain the complete Corresponding Source code from us for a period of three years after our last shipment of this product by
sending email to: oss.request@samsung.com
If you want to obtain the complete Corresponding Source code in the physical medium such as CD-ROM, the cost of physically
performing source distribution may be charged.
This offer is valid to anyone in receipt of this information.
GPL Software :
Linux kernel, BusyBox
LGPL Software :
uClibc
- GNU GENERAL PUBLIC LICENSE
Version 2, June 1991
Copyright (C) 1989, 1991 Free Software Foundation, Inc.
51 Franklin Street, Fifth Floor, Boston, MA 02110-1301, USA
Everyone is permitted to copy and distribute verbatim copies of this license document, but changing it is not allowed
Preamble
The licenses for most software are designed to take away your freedom to share and change it. By contrast, the GNU General Public
License is intended to guarantee your freedom to share and change free software--to make sure the software is free for all its users.
This General Public License applies to most of the Free Software Foundation’s software and to any other program whose authors
commit to using it. (Some other Free Software Foundation software is covered by the GNU Lesser General Public License instead.)
You can apply it to your programs, too.
When we speak of free software, we are referring to freedom, not price. Our General Public Licenses are designed to make sure that
you have the freedom to distribute copies of free software (and charge for this service if you wish), that you receive source code or can
get it if you want it, that you can change the software or use pieces of it in new free programs; and that you know you can do these
things.
To protect your rights, we need to make restrictions that forbid anyone to deny you these rights or to ask you to surrender the rights.
These restrictions translate to certain responsibilities for you if you distribute copies of the software, or if you modify it.
For example, if you distribute copies of such a program, whether gratis or for a fee, you must give the recipients all the rights that you
have. You must make sure that they, too, receive or can get the source code. And you must show them these terms so they know
their rights.
We protect your rights with two steps: (1) copyright the software, and (2) offer you this license which gives you legal permission to
copy, distribute and/or modify the software.
Also, for each author’s protection and ours, we want to make certain that everyone understands that there is no warranty for this free
software. If the software is modified by someone else and passed on, we want its recipients to know that what they have is not the
original, so that any problems introduced by others will not reflect on the original authors’ reputations.
Finally, any free program is threatened constantly by software patents. We wish to avoid the danger that redistributors of a free
program will individually obtain patent licenses, in effect making the program proprietary. To prevent this, we have made it clear that
any patent must be licensed for everyone’s free use or not licensed at all.
The precise terms and conditions for copying, distribution and modification follow.
TERMS AND CONDITIONS FOR COPYING, DISTRIBUTION AND MODIFICATION
0. This License applies to any program or other work which contains a notice placed by the copyright holder saying it may be
distributed under the terms of this General Public License. The “Program”, below, refers to any such program or work, and a “work
based on the Program” means either the Program or any derivative work under copyright law: that is to say, a work containing the
Program or a portion of it, either verbatim or with modifications and/or translated into another language. (Hereinafter, translation is
included without limitation in the term “modification”.) Each licensee is addressed as “you”.
Activities other than copying, distribution and modification are not covered by this License; they are outside its scope. The act of
running the Program is not restricted, and the output from the Program is covered only if its contents constitute a work based on the
Program (independent of having been made by running the Program). Whether that is true depends on what the Program does.
1. You may copy and distribute verbatim copies of the Program’s source code as you receive it, in any medium, provided that you
conspicuously and appropriately publish on each copy an appropriate copyright notice and disclaimer of warranty; keep intact all
the notices that refer to this License and to the absence of any warranty; and give any other recipients of the Program a copy of this
License along with the Program.
You may charge a fee for the physical act of transferring a copy, and you may at your option offer warranty protection in exchange for
a fee.
2. You may modify your copy or copies of the Program or any portion of it, thus forming a work based on the Program, and copy and
distribute such modifications or work under the terms of Section 1 above, provided that you also meet all of these conditions:
a) You must cause the modified files to carry prominent notices stating that you changed the files and the date of any change.
b) You must cause any work that you distribute or publish, that in whole or in part contains or is derived from the Program or
any part thereof, to be licensed as a whole at no charge to all third parties under the terms of this License.
c) If the modified program normally reads commands interactively when run, you must cause it, when started running for such
interactive use in the most ordinary way, to print or display an announcement including an appropriate copyright notice and a
notice that there is no warranty (or else, saying that you provide a warranty) and that users may redistribute the program under
these conditions, and telling the user how to view a copy of this License. (Exception: if the Program itself is interactive but does
not normally print such an announcement, your work based on the Program is not required to print an announcement.)
These requirements apply to the modified work as a whole. If identifiable sections of that work are not derived from the Program, and
can be reasonably considered independent and separate works in themselves, then this License, and its terms, do not apply to those
sections when you distribute them as separate works. But when you distribute the same sections as part of a whole which is a work
based on the Program, the distribution of the whole must be on the terms of this License, whose permissions for other licensees
extend to the entire whole, and thus to each and every part regardless of who wrote it.
Thus, it is not the intent of this section to claim rights or contest your rights to work written entirely by you; rather, the intent is to
exercise the right to control the distribution of derivative or collective works based on the Program.
In addition, mere aggregation of another work not based on the Program with the Program (or with a work based on the Program) on
a volume of a storage or distribution medium does not bring the other work under the scope of this License.
3. You may copy and distribute the Program (or a work based on it, under Section 2) in object code or executable form under the
terms of Sections 1 and 2 above provided that you also do one of the following:
a) Accompany it with the complete corresponding machine-readable source code, which must be distributed under the terms
of Sections 1 and 2 above on a medium customarily used for software interchange; or,
b) Accompany it with a written offer, valid for at least three years, to give any third party, for a charge no more than your cost
of physically performing source distribution, a complete machine-readable copy of the corresponding source code, to be
distributed under the terms of Sections 1 and 2 above on a medium customarily used for software interchange; or,
c) Accompany it with the information you received as to the offer to distribute corresponding source code. (This alternative is
allowed only for noncommercial distribution and only if you received the program in object code or executable form with such
an offer, in accord with Subsection b above.)
The source code for a work means the preferred form of the work for making modifications to it. For an executable work, complete
source code means all the source code for all modules it contains, plus any associated interface definition files, plus the scripts used
to control compilation and installation of the executable. However, as a special exception, the source code distributed need not
include anything that is normally distributed (in either source or binary form) with the major components (compiler, kernel, and so on) of
the operating system on which the executable runs, unless that component itself accompanies the executable.
If distribution of executable or object code is made by offering access to copy from a designated place, then offering equivalent
access to copy the source code from the same place counts as distribution of the source code, even though third parties are not
compelled to copy the source along with the object code.
4. You may not copy, modify, sublicense, or distribute the Program except as expressly provided under this License. Any attempt
otherwise to copy, modify, sublicense or distribute the Program is void, and will automatically terminate your rights under this License.
However, parties who have received copies, or rights, from you under this License will not have their licenses terminated so long as
such parties remain in full compliance.
5. You are not required to accept this License, since you have not signed it. However, nothing else grants you permission to modify
or distribute the Program or its derivative works. These actions are prohibited by law if you do not accept this License. Therefore, by
modifying or distributing the Program (or any work based on the Program), you indicate your acceptance of this License to do so, and
all its terms and conditions for copying, distributing or modifying the Program or works based on it.
6. Each time you redistribute the Program (or any work based on the Program), the recipient automatically receives a license from
the original licensor to copy, distribute or modify the Program subject to these terms and conditions. You may not impose any further
restrictions on the recipients’ exercise of the rights granted herein. You are not responsible for enforcing compliance by third parties to
this License.
7. If, as a consequence of a court judgment or allegation of patent infringement or for any other reason (not limited to patent issues),
conditions are imposed on you (whether by court order, agreement or otherwise) that contradict the conditions of this License, they do
not excuse you from the conditions of this License. If you cannot distribute so as to satisfy simultaneously your obligations under this
License and any other pertinent obligations, then as a consequence you may not distribute the Program at all. For example, if a patent
license would not permit royalty-free redistribution of the Program by all those who receive copies directly or indirectly through you,
then the only way you could satisfy both it and this License would be to refrain entirely from distribution of the Program.
If any portion of this section is held invalid or unenforceable under any particular circumstance, the balance of the section is intended
to apply and the section as a whole is intended to apply in other circumstances.
It is not the purpose of this section to induce you to infringe any patents or other property right claims or to contest validity of any
such claims; this section has the sole purpose of protecting the integrity of the free software distribution system, which is implemented
by public license practices. Many people have made generous contributions to the wide range of software distributed through that
system in reliance on consistent application of that system; it is up to the author/donor to decide if he or she is willing to distribute
software through any other system and a licensee cannot impose that choice.
This section is intended to make thoroughly clear what is believed to be a consequence of the rest of this License.
8. If the distribution and/or use of the Program is restricted in certain countries either by patents or by copyrighted interfaces, the
original copyright holder who places the Program under this License may add an explicit geographical distribution limitation excluding
those countries, so that distribution is permitted only in or among countries not thus excluded. In such case, this License incorporates
the limitation as if written in the body of this License.
9. The Free Software Foundation may publish revised and/or new versions of the General Public License from time to time. Such new
versions will be similar in spirit to the present version, but may differ in detail to address new problems or concerns.
Each version is given a distinguishing version number. If the Program specifies a version number of this License which applies to it and
“any later version”, you have the option of following the terms and conditions either of that version or of any later version published
by the Free Software Foundation. If the Program does not specify a version number of this License, you may choose any version ever
published by the Free Software Foundation.
10. If you wish to incorporate parts of the Program into other free programs whose distribution conditions are different, write to
the author to ask for permission. For software which is copyrighted by the Free Software Foundation, write to the Free Software
Foundation; we sometimes make exceptions for this. Our decision will be guided by the two goals of preserving the free status of all
derivatives of our free software and of promoting the sharing and reuse of software generally.
NO WARRANTY
11. BECAUSE THE PROGRAM IS LICENSED FREE OF CHARGE, THERE IS NO WARRANTY FOR THE PROGRAM, TO THE
EXTENT PERMITTED BY APPLICABLE LAW. EXCEPT WHEN OTHERWISE STATED IN WRITING THE COPYRIGHT HOLDERS AND/
OR OTHER PARTIES PROVIDE THE PROGRAM “AS IS” WITHOUT WARRANTY OF ANY KIND, EITHER EXPRESSED OR IMPLIED,
INCLUDING, BUT NOT LIMITED TO, THE IMPLIED WARRANTIES OF MERCHANTABILITY AND FITNESS FOR A PARTICULAR
PURPOSE. THE ENTIRE RISK AS TO THE QUALITY AND PERFORMANCE OF THE PROGRAM IS WITH YOU. SHOULD THE
PROGRAM PROVE DEFECTIVE, YOU ASSUME THE COST OF ALL NECESSARY SERVICING, REPAIR OR CORRECTION.
12. IN NO EVENT UNLESS REQUIRED BY APPLICABLE LAW OR AGREED TO IN WRITING WILL ANY COPYRIGHT HOLDER, OR
ANY OTHER PARTY WHO MAY MODIFY AND/OR REDISTRIBUTE THE PROGRAM AS PERMITTED ABOVE, BE LIABLE TO YOU
FOR DAMAGES, INCLUDING ANY GENERAL, SPECIAL, INCIDENTAL OR CONSEQUENTIAL DAMAGES ARISING OUT OF THE
USE OR INABILITY TO USE THE PROGRAM (INCLUDING BUT NOT LIMITED TO LOSS OF DATA OR DATA BEING RENDERED
INACCURATE OR LOSSES SUSTAINED BY YOU OR THIRD PARTIES OR A FAILURE OF THE PROGRAM TO OPERATE WITH
ANY OTHER PROGRAMS), EVEN IF SUCH HOLDER OR OTHER PARTY HAS BEEN ADVISED OF THE POSSIBILITY OF SUCH
DAMAGES.
END OF TERMS AND CONDITIONS
How to Apply These Terms to Your New Programs
If you develop a new program, and you want it to be of the greatest possible use to the public, the best way to achieve this is to make
it free software which everyone can redistribute and change under these terms.
To do so, attach the following notices to the program. It is safest to attach them to the start of each source file to most effectively
convey the exclusion of warranty; and each file should have at least the “copyright” line and a pointer to where the full notice is found.
one line to give the program’s name and an idea of what it does.
Copyright (C) yyyy name of author
This program is free software; you can redistribute it and/or modify it under the terms of the GNU General Public License as published
by the Free Software Foundation; either version 2 of the License, or (at your option) any later version.
This program is distributed in the hope that it will be useful, but WITHOUT ANY WARRANTY; without even the implied warranty of
MERCHANTABILITY or FITNESS FOR A PARTICULAR PURPOSE. See the GNU General Public License for more details.
You should have received a copy of the GNU General Public License along with this program; if not, write to the Free Software
Foundation, Inc., 51 Franklin Street, Fifth Floor, Boston, MA 02110-1301, USA.
Also add information on how to contact you by electronic and paper mail.
If the program is interactive, make it output a short notice like this when it starts in an interactive mode:
Gnomovision version 69, Copyright (C) year name of author
Gnomovision comes with ABSOLUTELY NO WARRANTY; for details
type `show w’. This is free software, and you are welcome
to redistribute it under certain conditions; type `show c’ for details.
The hypothetical commands `show w’ and `show c’ should show the appropriate parts of the General Public License. Of course, the
commands you use may be called something other than `show w’ and `show c’; they could even be mouse-clicks or menu items-whatever suits your program.
You should also get your employer (if you work as a programmer) or your school, if any, to sign a “copyright disclaimer” for the
program, if necessary. Here is a sample; alter the names:
Yoyodyne, Inc., hereby disclaims all copyright
interest in the program `Gnomovision’
(which makes passes at compilers) written
by James Hacker.
signature of Ty Coon, 1 April 1989
Ty Coon, President of Vice
This General Public License does not permit incorporating your program into proprietary programs. If your program is a subroutine
library, you may consider it more useful to permit linking proprietary applications with the library. If this is what you want to do, use the
GNU Lesser General Public License instead of this License.
- GNU LESSER GENERAL PUBLIC LICENSE
Version 2.1, February 1999
Copyright (C) 1991, 1999 Free Software Foundation, Inc.
51 Franklin Street, Fifth Floor, Boston, MA 02110-1301 USA
Everyone is permitted to copy and distribute verbatim copies
of this license document, but changing it is not allowed.
[This is the first released version of the Lesser GPL. It also counts as the successor of the GNU Library Public License, version 2,
hence the version number 2.1.]
Preamble
The licenses for most software are designed to take away your freedom to share and change it. By contrast, the GNU General Public
Licenses are intended to guarantee your freedom to share and change free software--to make sure the software is free for all its users.
This license, the Lesser General Public License, applies to some specially designated software packages--typically libraries--of
the Free Software Foundation and other authors who decide to use it. You can use it too, but we suggest you first think carefully
about whether this license or the ordinary General Public License is the better strategy to use in any particular case, based on the
explanations below.
When we speak of free software, we are referring to freedom of use, not price. Our General Public Licenses are designed to make sure
that you have the freedom to distribute copies of free software (and charge for this service if you wish); that you receive source code
or can get it if you want it; that you can change the software and use pieces of it in new free programs; and that you are informed that
you can do these things.
To protect your rights, we need to make restrictions that forbid distributors to deny you these rights or to ask you to surrender these
rights. These restrictions translate to certain responsibilities for you if you distribute copies of the library or if you modify it.
For example, if you distribute copies of the library, whether gratis or for a fee, you must give the recipients all the rights that we gave
you. You must make sure that they, too, receive or can get the source code. If you link other code with the library, you must provide
complete object files to the recipients, so that they can relink them with the library after making changes to the library and recompiling
it. And you must show them these terms so they know their rights.
We protect your rights with a two-step method: (1) we copyright the library, and (2) we offer you this license, which gives you legal
permission to copy, distribute and/or modify the library.
To protect each distributor, we want to make it very clear that there is no warranty for the free library. Also, if the library is modified by
someone else and passed on, the recipients should know that what they have is not the original version, so that the original author’s
reputation will not be affected by problems that might be introduced by others.
Finally, software patents pose a constant threat to the existence of any free program. We wish to make sure that a company cannot
effectively restrict the users of a free program by obtaining a restrictive license from a patent holder. Therefore, we insist that any
patent license obtained for a version of the library must be consistent with the full freedom of use specified in this license.
Most GNU software, including some libraries, is covered by the ordinary GNU General Public License. This license, the GNU Lesser
General Public License, applies to certain designated libraries, and is quite different from the ordinary General Public License. We use
this license for certain libraries in order to permit linking those libraries into non-free programs.
When a program is linked with a library, whether statically or using a shared library, the combination of the two is legally speaking a
combined work, a derivative of the original library. The ordinary General Public License therefore permits such linking only if the entire
combination fits its criteria of freedom. The Lesser General Public License permits more lax criteria for linking other code with the
library.
We call this license the “Lesser” General Public License because it does Less to protect the user’s freedom than the ordinary General
Public License. It also provides other free software developers Less of an advantage over competing non-free programs. These
disadvantages are the reason we use the ordinary General Public License for many libraries. However, the Lesser license provides
advantages in certain special circumstances.
For example, on rare occasions, there may be a special need to encourage the widest possible use of a certain library, so that it
becomes a de-facto standard. To achieve this, non-free programs must be allowed to use the library. A more frequent case is that
a free library does the same job as widely used non-free libraries. In this case, there is little to gain by limiting the free library to free
software only, so we use the Lesser General Public License.
In other cases, permission to use a particular library in non-free programs enables a greater number of people to use a large body of
free software. For example, permission to use the GNU C Library in non-free programs enables many more people to use the whole
GNU operating system, as well as its variant, the GNU/Linux operating system.
Although the Lesser General Public License is Less protective of the users’ freedom, it does ensure that the user of a program that is
linked with the Library has the freedom and the wherewithal to run that program using a modified version of the Library.
The precise terms and conditions for copying, distribution and modification follow. Pay close attention to the difference between a “work
based on the library” and a “work that uses the library”. The former contains code derived from the library, whereas the latter must be
combined with the library in order to run.
TERMS AND CONDITIONS FOR COPYING, DISTRIBUTION AND MODIFICATION
0. This License Agreement applies to any software library or other program which contains a notice placed by the copyright holder or
other authorized party saying it may be distributed under the terms of this Lesser General Public License (also called “this License”).
Each licensee is addressed as “you”.
A “library” means a collection of software functions and/or data prepared so as to be conveniently linked with application programs
(which use some of those functions and data) to form executables.
The “Library”, below, refers to any such software library or work which has been distributed under these terms. A “work based on the
Library” means either the Library or any derivative work under copyright law: that is to say, a work containing the Library or a portion
of it, either verbatim or with modifications and/or translated straightforwardly into another language. (Hereinafter, translation is included
without limitation in the term “modification”.)
“Source code” for a work means the preferred form of the work for making modifications to it. For a library, complete source code
means all the source code for all modules it contains, plus any associated interface definition files, plus the scripts used to control
compilation and installation of the library.
Activities other than copying, distribution and modification are not covered by this License; they are outside its scope. The act of
running a program using the Library is not restricted, and output from such a program is covered only if its contents constitute a work
based on the Library (independent of the use of the Library in a tool for writing it). Whether that is true depends on what the Library
does and what the program that uses the Library does.
1. You may copy and distribute verbatim copies of the Library’s complete source code as you receive it, in any medium, provided that
you conspicuously and appropriately publish on each copy an appropriate copyright notice and disclaimer of warranty; keep intact all
the notices that refer to this License and to the absence of any warranty; and distribute a copy of this License along with the Library.
You may charge a fee for the physical act of transferring a copy, and you may at your option offer warranty protection in exchange for
a fee.
2. You may modify your copy or copies of the Library or any portion of it, thus forming a work based on the Library, and copy and
distribute such modifications or work under the terms of Section 1 above, provided that you also meet all of these conditions:
•
a) The modified work must itself be a software library.
•
b) You must cause the files modified to carry prominent notices stating that you changed the files and the date of any
change.
•
c) You must cause the whole of the work to be licensed at no charge to all third parties under the terms of this License.
•
d) If a facility in the modified Library refers to a function or a table of data to be supplied by an application program that
uses the facility, other than as an argument passed when the facility is invoked, then you must make a good faith effort
to ensure that, in the event an application does not supply such function or table, the facility still operates, and performs
whatever part of its purpose remains meaningful.
(For example, a function in a library to compute square roots has a purpose that is entirely well-defined independent of
the application. Therefore, Subsection 2d requires that any application-supplied function or table used by this function
must be optional: if the application does not supply it, the square root function must still compute square roots.)
These requirements apply to the modified work as a whole. If identifiable sections of that work are not derived from the Library, and
can be reasonably considered independent and separate works in themselves, then this License, and its terms, do not apply to those
sections when you distribute them as separate works. But when you distribute the same sections as part of a whole which is a work
based on the Library, the distribution of the whole must be on the terms of this License, whose permissions for other licensees extend
to the entire whole, and thus to each and every part regardless of who wrote it.
Thus, it is not the intent of this section to claim rights or contest your rights to work written entirely by you; rather, the intent is to
exercise the right to control the distribution of derivative or collective works based on the Library.
In addition, mere aggregation of another work not based on the Library with the Library (or with a work based on the Library) on a
volume of a storage or distribution medium does not bring the other work under the scope of this License.
3. You may opt to apply the terms of the ordinary GNU General Public License instead of this License to a given copy of the Library. To
do this, you must alter all the notices that refer to this License, so that they refer to the ordinary GNU General Public License, version 2,
instead of to this License. (If a newer version than version 2 of the ordinary GNU General Public License has appeared, then you can
specify that version instead if you wish.) Do not make any other change in these notices.
Once this change is made in a given copy, it is irreversible for that copy, so the ordinary GNU General Public License applies to all
subsequent copies and derivative works made from that copy.
This option is useful when you wish to copy part of the code of the Library into a program that is not a library.
4. You may copy and distribute the Library (or a portion or derivative of it, under Section 2) in object code or executable form under
the terms of Sections 1 and 2 above provided that you accompany it with the complete corresponding machine-readable source
code, which must be distributed under the terms of Sections 1 and 2 above on a medium customarily used for software interchange.
If distribution of object code is made by offering access to copy from a designated place, then offering equivalent access to copy the
source code from the same place satisfies the requirement to distribute the source code, even though third parties are not compelled
to copy the source along with the object code.
5. A program that contains no derivative of any portion of the Library, but is designed to work with the Library by being compiled or
linked with it, is called a “work that uses the Library”. Such a work, in isolation, is not a derivative work of the Library, and therefore
falls outside the scope of this License.
However, linking a “work that uses the Library” with the Library creates an executable that is a derivative of the Library (because it
contains portions of the Library), rather than a “work that uses the library”. The executable is therefore covered by this License. Section
6 states terms for distribution of such executables.
When a “work that uses the Library” uses material from a header file that is part of the Library, the object code for the work may be a
derivative work of the Library even though the source code is not. Whether this is true is especially significant if the work can be linked
without the Library, or if the work is itself a library. The threshold for this to be true is not precisely defined by law.
If such an object file uses only numerical parameters, data structure layouts and accessors, and small macros and small inline
functions (ten lines or less in length), then the use of the object file is unrestricted, regardless of whether it is legally a derivative work.
(Executables containing this object code plus portions of the Library will still fall under Section 6.)
Otherwise, if the work is a derivative of the Library, you may distribute the object code for the work under the terms of Section 6. Any
executables containing that work also fall under Section 6, whether or not they are linked directly with the Library itself.
6. As an exception to the Sections above, you may also combine or link a “work that uses the Library” with the Library to produce
a work containing portions of the Library, and distribute that work under terms of your choice, provided that the terms permit
modification of the work for the customer’s own use and reverse engineering for debugging such modifications.
You must give prominent notice with each copy of the work that the Library is used in it and that the Library and its use are covered
by this License. You must supply a copy of this License. If the work during execution displays copyright notices, you must include the
copyright notice for the Library among them, as well as a reference directing the user to the copy of this License. Also, you must do
one of these things:
•
a) Accompany the work with the complete corresponding machine-readable source code for the Library including
whatever changes were used in the work (which must be distributed under Sections 1 and 2 above); and, if the work is
an executable linked with the Library, with the complete machine-readable “work that uses the Library”, as object code
and/or source code, so that the user can modify the Library and then relink to produce a modified executable containing
the modified Library. (It is understood that the user who changes the contents of definitions files in the Library will not
necessarily be able to recompile the application to use the modified definitions.)
•
b) Use a suitable shared library mechanism for linking with the Library. A suitable mechanism is one that (1) uses at
run time a copy of the library already present on the user’s computer system, rather than copying library functions into
the executable, and (2) will operate properly with a modified version of the library, if the user installs one, as long as the
modified version is interface-compatible with the version that the work was made with.
•
c) Accompany the work with a written offer, valid for at least three years, to give the same user the materials specified in
Subsection 6a, above, for a charge no more than the cost of performing this distribution.
•
d) If distribution of the work is made by offering access to copy from a designated place, offer equivalent access to copy
the above specified materials from the same place.
•
e) Verify that the user has already received a copy of these materials or that you have already sent this user a copy.
For an executable, the required form of the “work that uses the Library” must include any data and utility programs needed for
reproducing the executable from it. However, as a special exception, the materials to be distributed need not include anything that is
normally distributed (in either source or binary form) with the major components (compiler, kernel, and so on) of the operating system
on which the executable runs, unless that component itself accompanies the executable.
It may happen that this requirement contradicts the license restrictions of other proprietary libraries that do not normally accompany
the operating system. Such a contradiction means you cannot use both them and the Library together in an executable that you
distribute.
7. You may place library facilities that are a work based on the Library side-by-side in a single library together with other library facilities
not covered by this License, and distribute such a combined library, provided that the separate distribution of the work based on the
Library and of the other library facilities is otherwise permitted, and provided that you do these two things:
•
a) Accompany the combined library with a copy of the same work based on the Library, uncombined with any other
library facilities. This must be distributed under the terms of the Sections above.
•
b) Give prominent notice with the combined library of the fact that part of it is a work based on the Library, and explaining
where to find the accompanying uncombined form of the same work.
8. You may not copy, modify, sublicense, link with, or distribute the Library except as expressly provided under this License. Any
attempt otherwise to copy, modify, sublicense, link with, or distribute the Library is void, and will automatically terminate your rights
under this License. However, parties who have received copies, or rights, from you under this License will not have their licenses
terminated so long as such parties remain in full compliance.
9. You are not required to accept this License, since you have not signed it. However, nothing else grants you permission to modify
or distribute the Library or its derivative works. These actions are prohibited by law if you do not accept this License. Therefore, by
modifying or distributing the Library (or any work based on the Library), you indicate your acceptance of this License to do so, and all
its terms and conditions for copying, distributing or modifying the Library or works based on it.
10. Each time you redistribute the Library (or any work based on the Library), the recipient automatically receives a license from the
original licensor to copy, distribute, link with or modify the Library subject to these terms and conditions. You may not impose any
further restrictions on the recipients’ exercise of the rights granted herein. You are not responsible for enforcing compliance by third
parties with this License.
11. If, as a consequence of a court judgment or allegation of patent infringement or for any other reason (not limited to patent issues),
conditions are imposed on you (whether by court order, agreement or otherwise) that contradict the conditions of this License, they do
not excuse you from the conditions of this License. If you cannot distribute so as to satisfy simultaneously your obligations under this
License and any other pertinent obligations, then as a consequence you may not distribute the Library at all. For example, if a patent
license would not permit royalty-free redistribution of the Library by all those who receive copies directly or indirectly through you, then
the only way you could satisfy both it and this License would be to refrain entirely from distribution of the Library.
If any portion of this section is held invalid or unenforceable under any particular circumstance, the balance of the section is intended
to apply, and the section as a whole is intended to apply in other circumstances.
It is not the purpose of this section to induce you to infringe any patents or other property right claims or to contest validity of any
such claims; this section has the sole purpose of protecting the integrity of the free software distribution system which is implemented
by public license practices. Many people have made generous contributions to the wide range of software distributed through that
system in reliance on consistent application of that system; it is up to the author/donor to decide if he or she is willing to distribute
software through any other system and a licensee cannot impose that choice.
This section is intended to make thoroughly clear what is believed to be a consequence of the rest of this License.
12. If the distribution and/or use of the Library is restricted in certain countries either by patents or by copyrighted interfaces, the
original copyright holder who places the Library under this License may add an explicit geographical distribution limitation excluding
those countries, so that distribution is permitted only in or among countries not thus excluded. In such case, this License incorporates
the limitation as if written in the body of this License.
13. The Free Software Foundation may publish revised and/or new versions of the Lesser General Public License from time to time.
Such new versions will be similar in spirit to the present version, but may differ in detail to address new problems or concerns.
Each version is given a distinguishing version number. If the Library specifies a version number of this License which applies to it and
“any later version”, you have the option of following the terms and conditions either of that version or of any later version published by
the Free Software Foundation. If the Library does not specify a license version number, you may choose any version ever published by
the Free Software Foundation.
14. If you wish to incorporate parts of the Library into other free programs whose distribution conditions are incompatible with these,
write to the author to ask for permission. For software which is copyrighted by the Free Software Foundation, write to the Free
Software Foundation; we sometimes make exceptions for this. Our decision will be guided by the two goals of preserving the free
status of all derivatives of our free software and of promoting the sharing and reuse of software generally.
NO WARRANTY
15. BECAUSE THE LIBRARY IS LICENSED FREE OF CHARGE, THERE IS NO WARRANTY FOR THE LIBRARY, TO THE EXTENT
PERMITTED BY APPLICABLE LAW. EXCEPT WHEN OTHERWISE STATED IN WRITING THE COPYRIGHT HOLDERS AND/OR
OTHER PARTIES PROVIDE THE LIBRARY “AS IS” WITHOUT WARRANTY OF ANY KIND, EITHER EXPRESSED OR IMPLIED,
INCLUDING, BUT NOT LIMITED TO, THE IMPLIED WARRANTIES OF MERCHANTABILITY AND FITNESS FOR A PARTICULAR
PURPOSE. THE ENTIRE RISK AS TO THE QUALITY AND PERFORMANCE OF THE LIBRARY IS WITH YOU. SHOULD THE LIBRARY
PROVE DEFECTIVE, YOU ASSUME THE COST OF ALL NECESSARY SERVICING, REPAIR OR CORRECTION.
16. IN NO EVENT UNLESS REQUIRED BY APPLICABLE LAW OR AGREED TO IN WRITING WILL ANY COPYRIGHT HOLDER, OR
ANY OTHER PARTY WHO MAY MODIFY AND/OR REDISTRIBUTE THE LIBRARY AS PERMITTED ABOVE, BE LIABLE TO YOU FOR
DAMAGES, INCLUDING ANY GENERAL, SPECIAL, INCIDENTAL OR CONSEQUENTIAL DAMAGES ARISING OUT OF THE USE OR
INABILITY TO USE THE LIBRARY (INCLUDING BUT NOT LIMITED TO LOSS OF DATA OR DATA BEING RENDERED INACCURATE
OR LOSSES SUSTAINED BY YOU OR THIRD PARTIES OR A FAILURE OF THE LIBRARY TO OPERATE WITH ANY OTHER
SOFTWARE), EVEN IF SUCH HOLDER OR OTHER PARTY HAS BEEN ADVISED OF THE POSSIBILITY OF SUCH DAMAGES.
END OF TERMS AND CONDITIONS
How to Apply These Terms to Your New Libraries
If you develop a new library, and you want it to be of the greatest possible use to the public, we recommend making it free software
that everyone can redistribute and change. You can do so by permitting redistribution under these terms (or, alternatively, under the
terms of the ordinary General Public License).
To apply these terms, attach the following notices to the library. It is safest to attach them to the start of each source file to most
effectively convey the exclusion of warranty; and each file should have at least the “copyright” line and a pointer to where the full notice
is found.
one line to give the library’s name and an idea of what it does.
Copyright (C) year name of author
This library is free software; you can redistribute it and/or modify it under the terms of the GNU Lesser General Public License as
published by the Free Software Foundation; either version 2.1 of the License, or (at your option) any later version.
This library is distributed in the hope that it will be useful, but WITHOUT ANY WARRANTY; without even the implied warranty of
MERCHANTABILITY or FITNESS FOR A PARTICULAR PURPOSE. See the GNU Lesser General Public License for more details.
You should have received a copy of the GNU Lesser General Public License along with this library; if not, write to the Free Software
Foundation, Inc., 51 Franklin Street, Fifth Floor, Boston, MA 02110-1301 USA
Also add information on how to contact you by electronic and paper mail.
You should also get your employer (if you work as a programmer) or your school, if any, to sign a “copyright disclaimer” for the library,
if necessary. Here is a sample; alter the names:
Yoyodyne, Inc., hereby disclaims all copyright interest in the library `Frob’ (a library for tweaking knobs) written by James Random
Hacker.
signature of Ty Coon, 1 April 1990
Ty Coon, President of Vice
That’s all there is to it!
- JPEG
This software is based in part on the work of the Independent JPEG Group.
- OpenCV :
IMPORTANT: READ BEFORE DOWNLOADING, COPYING, INSTALLING OR USING.
By downloading, copying, installing or using the software you agree to this license.
If you do not agree to this license, do not download, install, copy or use the software.
License Agreement
For Open Source Computer Vision Library
Copyright (C) 2000-2008, Intel Corporation, all rights reserved.
Copyright (C) 2008-2010, Willow Garage Inc., all rights reserved.
Third party copyrights are property of their respective owners.
Redistribution and use in source and binary forms, with or without modification, are permitted provided that the following conditions
are met:
Redistribution’s of source code must retain the above copyright notice, this list of conditions and the following disclaimer.
Redistribution’s in binary form must reproduce the above copyright notice, this list of conditions and the following disclaimer in the
documentation and/or other materials provided with the distribution.
The name of the copyright holders may not be used to endorse or promote products derived from this software without specific prior
written permission.
This software is provided by the copyright holders and contributors “as is” and any express or implied warranties, including, but not
limited to, the implied warranties of merchantability and fitness for a particular purpose are disclaimed. In no event shall the Intel
Corporation or contributors be liable for any direct, indirect, incidental, special, exemplary, or consequential damages (including, but
not limited to, procurement of substitute goods or services; loss of use, data, or profits; or business interruption) however caused and
on any theory of liability, whether in contract, strict liability, or tort (including negligence or otherwise) arising in any way out of the use
of this software, even if advised of the possibility of such damage.
Download PDF

advertising