Samsung | NP630Z5JE | Samsung ATIV Book 6 NP630Z5J Benutzerhandbuch (Windows 7)

Guida dell’utente
Sommario
Capitolo 1. Guida introduttiva
3
6
20
23
26
Prima di iniziare
Precauzioni di sicurezza
Postura corretta durante l’uso del computer
Panoramica
Accensione e spegnimento del computer
Capitolo 2. Uso del computer
29
32
36
39
42
43
44
47
50
Capitolo 1.
Guida introduttiva
Tastiera
Touchpad
Slot multischeda (Opzionale)
Collegamendo di un display esterno
Collegamento a un dispositivo digitale esterno
Regolazione del volume
Rete cablata
Rete wireless (Opzionale)
Uso del dispositivo di sicurezza TPM (opzionale)
Capitolo 3. Impostazioni e aggiornamento
60
61
62
64
67
68
Capitolo 4. Backup / Ripristino
73
Controllo della luminosità dell’LCD
Easy Settings (Opzionale)
Impostazione del BIOS
Impostazione di una password di avvio
Modifica della priorità di avvio
Batteria
Samsung Recovery Solution (Opzionale)
Capitolo 5. Appendice
86
88
90
103
104
106
Informazioni importanti sulla sicurezza
Parti di ricambio e accessori
Conformità di legge
Informazioni sul Simbolo WEEE
Specifiche del prodotto
Glossario
1
Capitolo 1.
Guida introduttiva
Prima di iniziare
3
Precauzioni di sicurezza
6
Postura corretta durante l’uso del computer
20
Panoramica
23
Accensione e spegnimento del computer
26
Prima di iniziare
Prima di leggere la Guida dell’utente, verificare prima le seguenti
informazioni.
•• Componenti opzionali, dispositivi e software citati nella
Guida dell’utente possono non essere acclusi al prodotto e/
o subire modifiche a causa di aggiornamenti.
Si noti che l’ambiente del computer citato nella Guida
dell’utente potrebbe non essere identico all’ambiente in
uso.
•• Le immagini usate per la copertina e il resto di questo
Manuale dell’utente sono di un modello rappresentativo
di ogni serie e possono differire dalla forma attuale del
prodotto posseduto.
•• Questo manuale descrive le procedure per l’uso sia del
mouse sia del touchpad.
•• Questo manuale è stato scritto per il sistema operativo
Windows 7. Le descrizioni e le immagini possono differire
in base al tipo di sistema operativo installato.
•• La Guida dell’utente fornita con il computer può variare a
seconda del modello.
Capitolo 1.
Guida introduttiva
3
Uso del software
•• Il software descritto nel testo principale può essere lanciato
seguendo il percorso specificato.
- Start > Tutti i programmi
- Start > Tutti i programmi > Samsung
•• Se i programmi non sono stati installati, selezionare
Samsung Recovery Solution > System Software per
installarli.
(Solo per modelli dotati di Samsung Recovery Solution).
Annotazioni relative alle precauzioni di
sicurezza
Icona
Annotazione
Descrizione
Avvertenza
La mancata osservanza delle istruzioni
contrassegnate da questo simbolo può
causare infortuni anche mortali.
Attenzione
La mancata osservanza delle istruzioni
contrassegnate da questo simbolo può
causare infortuni di lieve entità o danni
al prodotto.
Prima di iniziare
Capitolo 1.
Guida introduttiva
Samsung Electronics non sarà ritenuta responsabile per eventuali
perdite di dati. Prestare attenzione a non perdere dati importanti
ed eseguire il backup dei dati per evitare tali perdite di dati.
Annotazioni di testo
Icona
Annotazione
Attenzione
Nota
4
Descrizione
Il contenuto di questa sezione
comprende informazioni necessarie
relative alla funzione.
Il contenuto di questa sezione
comprende informazioni utili per
utilizzare la funzione.
Copyright
© 2014 Samsung Electronics Co., Ltd.
Samsung Electronics Co., Ltd. possiede il copyright di questo
manuale.
È vietata la riproduzione o trasmissione di parti di questo manuale
in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo, elettronico o meccanico,
senza l’autorizzazione di Samsung Electronics Co., Ltd.
Le informazioni contenute in questo documento sono soggette
a modifica senza preavviso ai fini di migliorare le prestazioni del
prodotto.
Assistenza dedicata al software e al sistema
operativo
Se il sistema operativo preinstallato viene sostituito con uno
diverso o viene installato software non supportato dal sistema
operativo della macchina, non sarà possibile ricevere alcun tipo di
assistenza tecnica, usufruire di sostituzioni o rimborsi del prodotto.
Inoltre, l’eventuale assistenza fornita sarà a pagamento.
Si raccomanda di utilizzare il computer con il sistema operativo
originale preinstallato. In caso di installazione di un sistema
operativo diverso, i dati potrebbero venire eliminati e il computer
potrebbe non avviarsi.
Prima di iniziare
Informazioni sulla norma di dichiarazione della
capacità del prodotto
Informazioni sulla rappresentazione della capacità dello
storage
La capacità della periferica di archiviazione (unità HDD, SSD) del
produttore viene calcolata presupponendo che 1KB sia uguale a
1.000 byte.
Tuttavia, il sistema operativo (Windows) calcola la capacità di
archiviazione del dispositivo presupponendo che 1KB sia uguale a
1.024 byte, pertanto la rappresentazione della capacità dell’unità
HDD in Windows è inferiore rispetto alla capacità effettiva a causa
della differenza nel calcolo della capacità stessa.
(Ad esempio, per una unità HDD da 80 GB, il sistema operativo
Windows rappresenta una capacità di 74,5 GB, 80x1000x1000x1000
byte/(1024x1024x1024) byte = 74,505 GB)
Inoltre, la rappresentazione della capacità in Windows potrebbe
essere perfino minore, poiché alcuni programmi come Recovery
potrebbero risiedere in un’area nascosta dell’unità HDD.
Capitolo 1.
Guida introduttiva
5
Informazioni sulla capacità di memoria
La capacità di memoria riportata in Windows è inferiore alla
capacità di memoria corrente.
Questo perché il BIOS o un adattatore video usa una porzione di
memoria o la richiede per un uso ulteriore.
(Per es. Per 1 GB(= 1,024 MB) di memoria installata, Windows può
riportare una capacità di 1,022 MB o inferiore)
Precauzioni di sicurezza
Per motivi di sicurezza e per evitare il rischio di danni
all’apparecchiatura, si prega di leggere attentamente le seguenti
istruzioni.
Poiché ciò è d’uso comune per i computer Samsung, alcune
immagini possono differire dai prodotti attuali.
Avvertenza
La mancata osservanza delle istruzioni contrassegnate da
questo simbolo può causare infortuni anche mortali.
Capitolo 1.
Guida introduttiva
6
Lasciare una distanza di almeno 15 cm tra il
computer e il muro e non collocare oggetti
tra essi.
La mancata osservanza di queste precauzioni
può causare l’aumento della temperatura
interna del computer e può provocare lesioni.
La mancata osservanza di queste
precauzioni può causare l’aumento della
temperatura interna del computer e può
provocare lesioni.
Queste condizioni aumentano il rischio di
malfunzionamento o di danni al prodotto.
Installazione
Non installare il prodotto in ambienti
soggetti a umidità, come ad esempio stanze
da bagno.
Pericolo di scosse elettriche. Utilizzare
il prodotto in base alle condizioni di
funzionamento specificate nel manuale
dell’utente fornito dal produttore.
Tenere gli involucri di plastica fuori dalla
portata dei bambini.
Pericolo di soffocamento.
Prestare attenzione affinché le persone non
vengano esposte al forte calore emanato
da componenti del computer quali per
esempio la ventola o l’adattatore, in caso di
funzionamento del PC per un lungo periodo
di tempo.
L’esposizione prolungata di una parte del
corpo al calore generato dalla ventola o
dall’adattatore CA può causare ustioni.
Quando si usa il computer su un letto o un
cuscino, fare attenzione a non bloccare la
ventola posta sul fondo o a lato del computer.
Se la ventola si blocca, si corre il rischio di causare
danni o il surriscaldamento del computer.
Ver 3.6
Precauzioni di sicurezza
Avvertenza
La mancata osservanza delle istruzioni contrassegnate da
questo simbolo può causare infortuni anche mortali.
Alimentazione
Le figure della spina di alimentazione e della presa di
corrente potrebbero differire a seconda delle specifiche
del paese e del modello del prodotto.
Non toccare la spina o il cavo di
alimentazione con le mani bagnate.
Pericolo di scosse elettriche.
Fare attenzione a non superare la capacità
standard (tensione/corrente) di una spina
multipla o eventuali prolunghe utilizzate
con il prodotto.
Pericolo di scosse elettriche o incendio.
G
Se il cavo di alimentazione o la presa
di corrente fa rumore, scollegare
immediatamente il cavo dalla presa di
corrente e contattare un tecnico.
Pericolo di scosse elettriche o incendio.
Capitolo 1.
Guida introduttiva
7
Non utilizzare prese di corrente o cavi di
alimentazione danneggiati o allentati.
Pericolo di scosse elettriche o incendio.
Inserire saldamente il cavo di alimentazione
nella presa di corrente e nell’adattatore CA.
La mancata osservanza di questa precauzione
può causare un incendio.
Non scollegare la spina dalla presa di
corrente tirando il cavo.
Se il cavo è danneggiato, ciò potrebbe causare
una scossa elettrica.
Non piegare eccessivamente il cavo di
alimentazione e non collocare sopra di esso
oggetti pesanti. In particolare, tenere il
cavo di alimentazione fuori dalla portata
dei bambini e degli animali domestici.
Se il cavo è danneggiato, ciò potrebbe causare
una scossa elettrica o un incendio.
Precauzioni di sicurezza
Avvertenza
La mancata osservanza delle istruzioni contrassegnate da
questo simbolo può causare infortuni anche mortali.
Collegare la spina di alimentazione a
una presa a muro o a una presa multipla
(prolunga) con terminale di terra.
Il mancato rispetto di questa precauzione può
comportare un rischio di scossa elettrica.
Se l’alimentazione non è collegata a terra,
può verificarsi una perdita di corrente con
conseguente rischio di scosse elettriche.
Se acqua o sostanze conduttrici (ad esempio
liquidi, polvere, metalli in polvere, mine
di matita, ecc.) penetrano all’interno del
prodotto, scollegate il cavo di alimentazione
e contattate il centro assistenza Samsung.
Se il notebook dispone di una batteria esterna
(rimovibile), rimuovere anche la batteria.
Il danneggiamento dei componenti interni al
computer può causare scosse elettriche o incendio.
Mantenere puliti spina, cavo di alimentazione
e presa in modo che non vi si accumuli polvere.
Il mancato rispetto di questa precauzione può
comportare un rischio di incendio.
Capitolo 1.
Guida introduttiva
8
Precauzioni per l’uso dell’adattatore CA
Collegare saldamente il cavo di
alimentazione all’adattatore CA.
In caso contrario, potrebbe verificarsi un
incendio o danni al prodotto a causa di un
contatto incompleto.
Utilizzare solo l’adattatore CA fornito
insieme al prodotto.
L’uso di un altro adattatore può causare lo
sfarfallio dello schermo.
Non collocare oggetti pesanti né camminare
sul cavo di alimentazione o sull’adattatore
CA per evitare di danneggiarli.
Se il cavo è danneggiato, vi è il rischio di scosse
elettriche o incendio.
Scollegare l’adattatore CA per montaggio
a parete (di tipo con spina integrata) dalla
presa elettrica a muro sostenendo l’unità ed
estraendola in direzione della freccia.
Se si scollega l’adattatore tirando il cavo,
l’adattatore potrebbe subire danni e causare
scariche elettriche, un rumore come di scoppio
o scintille.
Precauzioni di sicurezza
Avvertenza
La mancata osservanza delle istruzioni contrassegnate da
questo simbolo può causare infortuni anche mortali.
Utilizzo della batteria
Caricare completamente la batteria prima di utilizzare
il computer per la prima volta.
Tenere la batteria fuori dalla portata dei
bambini e degli animali domestici, in
quanto potrebbero mettersi in bocca la
batteria.
Pericolo di scosse elettriche o soffocamento.
Capitolo 1.
Guida introduttiva
Non utilizzare il computer in una posizione
scarsamente ventilata, per esempio su un
letto, un cuscino o un sofà, né su pavimenti
dotati di impianto di riscaldamento per
evitare il surriscaldamento del computer.
Verificare che le aperture di ventilazione
del computer (laterali) non siano ostruite, in
particolare nelle condizioni d’uso sopraccitate.
Se le aperture di ventilazione sono ostruite, il
computer può surriscaldarsi e provocare un
malfunzionamento o perfino una esplosione.
Non usare il computer in un locale umido
come per esempio un bagno o una sauna.
Il computer potrebbe non funzionare in modo
adeguato con rischio di scosse elettriche.
Utilizzare solo batteria e adattatore CA
autorizzati dal produttore.
Utilizzare il computer entro l’intervallo di
temperatura e di umidità consigliato (10~32°C,
20~80% UR).
Utilizzare batteria e adattatore approvati da
Samsung Electronics.
Non chiudere il pannello LCD e riporre il
computer ancora acceso nella custodia.
Batterie e adattatori non approvati per
l’uso possono non essere conformi ai
requisiti di sicurezza e causare problemi o
malfunzionamenti che possono provocare
esplosione o incendio.
Se si ripone il computer ancora acceso nella
custodia, il prodotto può surriscaldarsi con
il rischio di incendio. Spegnere sempre il
computer prima di riporlo o di spostarlo.
9
Precauzioni di sicurezza
Avvertenza
La mancata osservanza delle istruzioni contrassegnate da
questo simbolo può causare infortuni anche mortali.
Non riscaldare mai il prodotto (o la batteria)
né collocare il prodotto (o la batteria) nel
fuoco. Non collocare né usare il prodotto
(o la batteria) in un luogo caldo come una
sauna, all’interno di un veicolo esposto al
sole, o in luoghi simili.
Pericolo di esplosione o di incendio.
Prestare attenzione a non far entrare
in contatto oggetti metallici, come per
esempio una chiave o un fermaglio, con il
terminale della batteria (parte metallica).
Se un oggetto metallico entra in contatto con il
terminale della batteria, può causare un flusso
di corrente eccessivo e danneggiare la batteria,
o provocare un incendio.
Se il prodotto (o la batteria) perde liquido
o emana un odore strano, rimuovere il
prodotto (o la batteria) dal computer e
contattare il locale centro di assistenza.
Pericolo di esplosione o di incendio.
Per utilizzare il computer in modo sicuro,
quando si sostituisce la batteria esausta con
una nuova utilizzare sempre una batteria
autorizzata dal produttore.
Capitolo 1.
Guida introduttiva
10
Utilizzo
Scollegare tutti i cavi collegati al computer
prima di pulirlo. Se il notebook è dotato di
batteria esterna rimovibile, rimuovere la
batteria.
Esiste il rischio di scosse elettriche o di danni al
prodotto.
Non collegare al modem una linea
telefonica connessa a un telefono digitale.
Esiste il rischio di scosse elettriche, di un
incendio o di danni al prodotto.
Non collocare alcun tipo di contenitore pieno
d’acqua o di sostanze chimiche sopra o vicino
al computer.
Se l’acqua o una sostanza chimica entra
all’interno del computer, potrebbero verificarsi
scosse elettriche o un incendio.
Se il computer cade o si rompe, scollegare
il cavo di alimentazione e contattare un
centro di assistenza.
Se il notebook dispone di una batteria
esterna (rimovibile), rimuovere anche la
batteria.
L’uso di un computer danneggiato può causare
scosse elettriche o incendio.
Precauzioni di sicurezza
Avvertenza
La mancata osservanza delle istruzioni contrassegnate da
questo simbolo può causare infortuni anche mortali.
Evitare di esporre il computer alla luce
solare diretta quando si è al chiuso, ad
esempio all’interno di un veicolo.
Esiste il rischio di incendio. Il computer può
surriscaldarsi, e offrire una ghiotta occasione ai
ladri.
Non utilizzare il notebook PC per un
periodo di tempo prolungato tenendolo a
contatto con il corpo. Durante il normale
funzionamento, la temperatura del
prodotto può aumentare.
Il mancato rispetto di questa precauzione può
provocare lesioni o scottature.
Capitolo 1.
Guida introduttiva
11
Aggiornamento
Aggiornare il computer solo se si
possiedono la conoscenza e la capacità di
farlo.
In caso contrario, per eseguire l'aggiornamento
rivolgersi a un centro di assistenza o a un
tecnico autorizzato.
Aggiornare solo le parti specificate nel
manuale dell'utente in base alle procedure
ivi descritte.
Non disassemblare autonomamente alcun
altro componente o dispositivo. Pericolo di
scosse elettriche, incendio o danni al prodotto.
Non smontare mai l’unità di alimentazione
o l’adattatore CA.
Pericolo di scosse elettriche.
Precauzioni di sicurezza
Avvertenza
La mancata osservanza delle istruzioni contrassegnate da
questo simbolo può causare infortuni anche mortali.
Quando si estrae la batteria RTC (Real
Time Clock), tenerla fuori dalla portata dei
bambini perché potrebbero toccarla e/o
ingerirla.
Pericolo di soffocamento. Se viene ingerita da
un bambino, contattare immediatamente un
medico.
Prima di aggiornare il computer, spegnerlo
e scollegare tutti i cavi ad esso connessi. Se
il notebook dispone di una batteria esterna
(rimovibile), rimuovere anche la batteria.
In caso contrario, esiste il rischio di scosse
elettriche.
Custodia e spostamento
Se si utilizza una periferica di comunicazione
wireless (LAN wireless, Bluetooth, ecc),
seguire sempre le istruzioni del luogo in
cui si sta utilizzando il prodotto, come ad
esempio un aereo, un ospedale, ecc..
Capitolo 1.
Guida introduttiva
12
Non esporre l’unità a campi magnetici. Dispositivi di sicurezza che prevedono l’uso di
campi magnetici sono utilizzati nei varchi
passeggeri degli aeroporti e nei metal detector portatili.
I dispositivi di sicurezza degli aeroporti che
controllano il contenuto dei bagagli, per
esempio sui nastri trasportatori, utilizzano
raggi X al posto di campi magnetici e non
provocano danni all’unità.
Quando si trasporta il notebook insieme
ad altri componenti, come l’adattatore, il
mouse, libri ecc..., accertarsi che nessun
oggetto sia premuto contro il computer.
Se un oggetto pesante viene premuto contro
il notebook, potrebbe comparire un punto
bianco o una macchia sull’LCD. Perciò, fare
attenzione a non esercitare alcuna pressione
sul notebook.
Se fosse necessario portare insieme al
computer altri componenti, collocare il
notebook in uno scomparto separato lontano
dagli altri oggetti.
Precauzioni di sicurezza
Attenzione
La mancata osservanza delle istruzioni contrassegnate da
questo simbolo può causare infortuni di lieve entità o danni
al prodotto.
Installazione
Non ostruire le porte (fori), le uscite di ventilazione, ecc. del
prodotto e non inserire corpi estranei.
Capitolo 1.
Guida introduttiva
Utilizzo della batteria
Le batterie esauste devono essere smaltite seguendo le
procedure appropriate.
•• Pericolo di incendio o esplosione.
•• I metodi di smaltimento delle batterie possono variare e
seconda del paese e dell’area. Le batterie esauste devono
essere smaltite seguendo le procedure appropriate.
Il danneggiamento di un componente all’interno del computer
può causare scosse elettriche o incendio.
Non lanciare o smontare la batteria e non immergerla in
acqua.
Ciò potrebbe provocare lesioni, incendio o esplosione.
Quando si utilizza il computer posto su un lato, collocarlo in
modo che le uscite di ventilazione siano rivolte verso l’alto.
Utilizzare solo batterie autorizzate da Samsung Electronics.
In caso contrario, esiste il rischio di esplosione.
In caso contrario, la temperatura interna del computer potrebbe
aumentare con conseguente malfunzionamento o arresto del
computer.
Non collocare oggetti pesanti sul prodotto.
Ciò potrebbe causare problemi al computer. Inoltre, gli oggetti
potrebbero cadere e provocare lesioni alle persone o danni al
computer.
13
Durante la conservazione o il trasporto della batteria, evitare
ogni contatto con oggetti metallici quali chiavi o fermagli.
Il contatto con oggetti metallici può causare picchi di corrente e
di temperatura, con conseguenti danni alla batteria o rischio di
incendio.
Caricare la batteria seguendo le istruzioni fornite nel manuale.
In caso contrario, esiste il rischio di esplosione, incendio e danni al
prodotto.
Non riscaldare il prodotto (o la batteria) né esporli ad alte
temperature (ad es. all’interno di un veicolo d’estate).
Pericolo di esplosione o incendio.
Precauzioni di sicurezza
Attenzione
La mancata osservanza delle istruzioni contrassegnate da
questo simbolo può causare infortuni di lieve entità o danni
al prodotto.
Utilizzo
Non collocare candele, sigarette accese, ecc. sopra il
prodotto.
Rischio di incendio.
Utilizzare una presa di corrente o un adattatore con messa a
terra.
In caso contrario esiste il rischio di scosse elettriche.
Se il prodotto viene riparato, assicurarsi che il tecnico esegua
tutti i necessari collaudi di sicurezza.
I Centri di assistenza Samsung autorizzati effettuano tutti i
controlli di sicurezza necessari dopo ogni riparazione. Se si
utilizza un prodotto riparato sul quale non sono stati eseguiti
i collaudi di sicurezza, esiste il rischio di scosse elettriche o
incendio.
In caso di temporali, spegnere immediatamente il sistema,
scollegare il cavo di alimentazione dalla presa di corrente e
non utilizzare il modem o il telefono.
Pericolo di scosse elettriche o incendio.
Capitolo 1.
Guida introduttiva
Non utilizzare il computer e l’adattatore CA tenendoli in
grembo o su superfici morbide.
Se la temperatura del computer aumenta, vi è il rischio di
scottarsi.
Collegare ai connettori o alle porte del computer solo le
periferiche autorizzate.
In caso contrario, esiste il rischio di scosse elettriche o incendio.
Chiudere il pannello LCD solo dopo aver verificato che il
computer portatile sia spento.
La temperatura potrebbe aumentare, provocando il
surriscaldamento e la deformazione del prodotto.
Non premere il tasto di espulsione del disco mentre l’unità
CD-ROM è in funzione.
In caso contrario, alcuni dati potrebbero andare persi e il disco
potrebbe essere espulso improvvisamente causando lesioni.
Non far cadere né urtare il prodotto.
Ciò potrebbe provocare lesioni personali o danneggiare i dati.
Non toccare l’antenna con componenti elettrici come la
presa di corrente.
Pericolo di scosse elettriche.
Quando si maneggiano i componenti del computer, seguire
le istruzioni riportate nel manuale fornito insieme ai
componenti.
In caso contrario, esiste il rischio di danni al prodotto.
14
Precauzioni di sicurezza
Attenzione
La mancata osservanza delle istruzioni contrassegnate da
questo simbolo può causare infortuni di lieve entità o danni
al prodotto.
Se il computer emette fumo o si avverte odore di bruciato,
scollegare la spina di alimentazione dalla presa di corrente
e contattare immediatamente un centro di assistenza. Se il
notebook è dotato di batteria esterna rimovibile, rimuovere
la batteria.
Pericolo di incendio.
Non utilizzare un CD danneggiato o modificato.
Pericolo di danni al prodotto o lesioni personali.
Non inserire le dita nello slot per la scheda PC.
Pericolo di lesioni o scosse elettriche.
Per la pulizia del computer utilizzare la soluzione consigliata
e riaccendere il computer soltanto quando è completamente
asciutto.
In caso contrario, esiste il rischio di scosse elettriche o incendio.
Il sistema di emergenza per l’espulsione del disco prevede
l’uso di un graffetta; assicurarsi che il disco non sia in
movimento prima di eseguire l’operazione. Fare attenzione
a utilizzare il sistema di emergenza per l’espulsione del disco
solo a disco completamente fermo.
Pericolo di lesioni.
Capitolo 1.
Guida introduttiva
15
Non avvicinare il viso al vassoio dell’unità ODD quando è in
funzione.
Pericolo di lesioni dovute a un’espulsione improvvisa.
Prima dell’uso, verificare che il CD non presenti danni o
rotture.
Un CD malfunzionante potrebbe causare problemi al dispositivo
e provocare lesioni personali.
Non lasciare il prodotto in un luogo esposto a campo
magnetico.
•• Se esposto a un campo magnetico, il prodotto potrebbe
funzionare in modo anomalo e la batteria potrebbe scaricarsi.
•• I dati memorizzati sulle bande magnetiche di carte di credito,
schede telefoniche, bancomat, carte di trasporto e così
via possono essere danneggiati dal campo magnetico del
computer.
Aggiornamento
Toccare una parte del prodotto o un dispositivo ad esso
collegato.
Il mancato rispetto di questa precauzione può causare lesioni
personali o danni al prodotto.
Precauzioni di sicurezza
Attenzione
Capitolo 1.
Guida introduttiva
16
Conservazione e spostamento
La mancata osservanza delle istruzioni contrassegnate da
questo simbolo può causare infortuni di lieve entità o danni
al prodotto.
Prima di spostare il prodotto, spegnerlo e scollegare tutti i
cavi.
Non lanciare o fare cadere nessun componente o periferica
del computer.
Il prodotto potrebbe subire danni oppure qualcuno potrebbe
inciampare nei cavi.
Il mancato rispetto di questa precauzione può causare lesioni
personali o danni al prodotto.
Se non si utilizza il computer portatile per un lungo periodo
di tempo, scaricare la batteria e conservarla così com’è, in
separata sede. (Per modelli con batterie esterne rimovibili)
Al termine della procedura di disassemblaggio, chiudere il
coperchio e collegare il cavo di alimentazione.
La batteria si manterrà nelle migliori condizioni.
Il mancato rispetto di questa precauzione può causare scosse
elettriche provocate dall’esposizione al circuito elettrico.
Non utilizzare o guardare il computer mentre si è alla guida
di un veicolo.
Utilizzare solo parti autorizzate da Samsung Electronics.
Pericolo di incidente stradale. Concentrarsi sulla guida.
Ciò potrebbe danneggiare il prodotto o provocare un incendio.
Prestate attenzione quando chiudete il pannello LCD.
Non smontare o riparare mai il prodotto autonomamente.
La chiusura del pannello LCD con la presenza di eventuali oggetti
(come una penna) sulla tastiera del dispositivo potrebbe causare
la rottura del pannello LCD.
Se il prodotto è stato modificato, disassemblato o riparato
dall’utente, oppure la garanzia è scaduta, l’assistenza fornita sarà
a pagamento e sussiste il rischio di danni.
Rivolgersi a un centro di assistenza Samsung Electronics
autorizzato.
Prima di collegare una periferica non prodotta o autorizzata
da Samsung Electronics, consultare un centro di assistenza.
Pericolo di danni al prodotto.
Precauzioni di sicurezza
Attenzione
La mancata osservanza delle istruzioni contrassegnate da
questo simbolo può causare infortuni di lieve entità o danni
al prodotto.
Precauzioni per evitare la perdita di dati
(gestione dell’unità disco rigido, HDD)
Fare attenzione a non danneggiare i dati sull’unità disco
rigido.
•• L’unità disco rigido è molto sensibile agli urti, che possono
causare perdita di dati.
•• Prestare la massima attenzione perché lo spostamento del
computer o un urto sul computer quando è acceso può
danneggiare i dati presenti sull’unità disco rigido.
•• La società non potrà essere ritenuta responsabile per eventuali
perdite di dati contenuti sul disco rigido.
Capitolo 1.
Guida introduttiva
17
Cause che possono danneggiare i dati presenti sull’unità
disco rigido e l’unità stessa.
•• Impatto esterno sul disco rigido mentre si assembla/
disassembla il computer.
•• Spegnimento o riavvio del computer dovuto a un’interruzione
improvvisa della corrente mentre l’unità disco rigido è in
funzione.
•• Virus che può causare la perdita irrecuperabile dei dati.
•• Spegnimento del computer durante l’esecuzione di un
programma.
•• Spostamento o urto del computer quando l’unità disco rigido
è in funzione, che può causare il danneggiamento di file o di
settori sul disco rigido.
Per evitare perdite di dati dovute a un guasto del disco
rigido, si consiglia di effettuare periodicamente delle copie
di backup dei dati.
Precauzioni di sicurezza
Uso dell’alimentatore in aereo
Dato che le prese di corrente variano a seconda del tipo di
aereo su cui sono installate, collegare l’alimentazione in modo
appropriato.
Le immagini della spina di alimentazione e dell’adattatore
sono solo rappresentative e possono variare rispetto ai
modelli correntemente in commercio.
Capitolo 1.
Guida introduttiva
18
Quando si utilizza una spina CA.
Inserire la spina in modo che i poli siano perpendicolari al centro
della presa.
•• Un inserimento non corretto causerà un ingresso parziale della
spina nella presa. In questo caso, scollegare e ricollegare la
spina di alimentazione.
•• E’ necessario inserire la spina nella presa quando l’indicatore di
alimentazione (LED) della presa è verde. Se l’alimentazione è
collegata in modo adeguato, l’indicatore (LED) rimane verde.
In caso contrario, l’indicatore (LED) si spegne. In questo caso,
scollegare l’alimentazione, verificare che l’indicatore (LED) sia
verde, quindi ricollegare la spina.
Indicatore di alimentazione
(LED)
Fori
centrali
Spina 220V
Spina 110V
Esempio corretto
Esempio errato
Precauzioni di sicurezza
Capitolo 1.
Guida introduttiva
19
Quando si utilizza l’adattatore automatico
Quando si utilizza il convertitore di carica dell’aereo
Se è presente una presa accendisigari, è possibile utilizzare
l’adattatore automatico (opzionale). Inserire la spina
dell’adattatore automatico nella presa accendisigari e collegare la
spina CC dell’adattatore alla porta di alimentazione del computer.
A seconda dell’aereo su cui si sta viaggiando, è possibile utilizzare
l’adattatore automatico e il convertitore di carica. Collegare
il convertitore di carica dell’aereo (opzionale) all’adattatore
automatico (opzionale), quindi inserire il connettore d’ingresso
dell’alimentazione dell’aereo nella presa di corrente.
Presa accendisigari
in volo
Adattatore auto
Spina CC
Spina accendisigari
Convertitore
di carica
Collegare il connettore d’ingresso
dell’alimentazione dell’aereo alla
presa di corrente dell’aereo.
questo terminale
1 Collegare
all’adattatore automatico.
2
Postura corretta durante l’uso del computer
Il mantenimento di una postura corretta durante l’uso del
computer è molto importante per evitare lesioni fisiche.
Le istruzioni seguenti, elaborate da esperti del settore, illustrano
la postura corretta da tenere mentre si utilizza il computer. Si
consiglia di leggere attentamente queste istruzioni e di seguirle
ogni volta che si utilizza il computer.
In caso contrario, esiste il rischio di lesioni da sforzo ripetuto (RSI),
che possono causare gravi patologie fisiche.
Le istruzioni contenute nel presente manuale sono state
elaborate per gli utenti che fanno un uso generico del
computer e vanno comunque applicate tenendo conto delle
specifche esigenze dell’utente.
Posizione corretta
Regolare l’altezza della scrivania e della sedia in base alla
propria altezza.
L’altezza deve essere regolata in modo che il braccio formi un
angolo retto quando si appoggia la mano sopra la tastiera seduti
su una sedia.
Regolare l’altezza della sedia in modo che il tallone poggi
comodamente sul pavimento.
Capitolo 1.
Guida introduttiva
20
•• Non utilizzare il computer da sdraiati, ma solo da seduti.
•• Non utilizzare il computer appoggiato sul grembo.
Se la temperatura del computer aumenta, esiste il rischio di
scottarsi.
•• Lavorare tenendo il polso diritto.
•• Utilizzare una sedia con uno schienale comodo.
•• Mantenere il centro del peso delle gambe non sulla sedia ma
sui piedi quando si è seduti.
•• Per parlare al telefono mentre si usa il computer, si consiglia
di utilizzare la cuffia. L’uso del telefono appoggiato sulla spalla
mentre si lavora al computer fa assumere una postura non
corretta.
•• Tenere a portata di mano gli oggetti di lavoro utilizzati di
frequente.
Postura corretta durante l’uso del computer
Capitolo 1.
Guida introduttiva
Posizione degli occhi
Posizione delle mani
Tenere il monitor o lo schermo a cristalli liquidi (LCD) a una
distanza di almeno 50 cm.
Tenere le mani ad angolo retto come illustrato nella figura.
•• Regolare l’altezza del monitor e dello schermo LCD in modo
che la sua parte superiore si trovi alla stessa altezza o più in
basso rispetto agli occhi.
•• Mantenere diritta la linea dal gomito alla mano.
•• Evitare di impostare la luminosità del monitor e dello schermo
LCD su valori troppo alti.
•• Tenere pulito il monitor e lo schermo LCD.
•• Se si portano occhiali, pulirli sempre prima di utilizzare il
computer.
•• Durante l’immissione nel computer di contenuto stampato su
carta, tenere il foglio con un apposito supporto in modo che si
trovi pressoché alla stessa altezza del monitor.
•• Non posizionare il palmo sopra la tastiera durante la
digitazione.
•• Non stringere il mouse con forza eccessiva.
•• Non premere la tastiera, il tastierino o il mouse con forza
eccessiva.
•• Se si utilizza il computer per lunghi periodi di tempo, si
consiglia di collegare e utilizzare una tastiera e un mouse
esterni.
21
Postura corretta durante l’uso del computer
Regolazione del volume (cuffia e altoparlanti)
Controllare il volume prima di ascoltare la musica.
Controllare il
volume!!
•• Prima di utilizzare la cuffia, controllare che il volume non sia
troppo alto.
•• Per lunghi periodi, non si consiglia di utilizzare la cuffia.
•• Qualsiasi modifica dell’impostazione predefinita
dell’equalizzatore può causare danni all’udito.
•• L’impostazione predefinita può essere modificata attraverso gli
aggiornamenti automatici del software e del driver. Verificare
l’impostazione predefinita dell’equalizzatore prima di utilizzare
l’apparecchiatura per la prima volta.
Capitolo 1.
Guida introduttiva
22
Per evitare danni all'udito, non ascoltare l'audio ad alto volume per
un lungo periodo di tempo.
Tempi di utilizzo (intervalli)
•• Se si lavora per più ore, fare un intervallo di 10 minuti dopo un
periodo di 50 minuti.
Illuminazione
•• Non utilizzare il computer in ambienti poco illuminati. Il livello
di illuminazione ideale equivale a quello necessario per leggere
un libro.
•• Si consiglia una illuminazione indiretta. Utilizzare una tenda
per evitare i riflessi sullo schermo LCD del computer.
Condizioni di funzionamento
•• Non utilizzare il computer in ambienti caldi e umidi.
•• Utilizzare il computer entro i livelli di temperatura e umidità
specificati nel manuale dell’utente.
Panoramica
Capitolo 1.
Guida introduttiva
23
Vista anteriore
Le immagini usate per la copertina e il resto di questo
Manuale dell’utente sono di un modello rappresentativo di
ogni serie. Pertanto i colori e la forma delle immagini posso
differire da quelli del prodotto posseduto a seconda del
modello.
Indicatore
1 funzionamento
videocamera
Mostra lo stato operativo della
videocamera.
2 Obiettivo videocamera
Questo obiettivo consente di catturare
immagini fisse e registrare dei video.
3 Microfono
È possibile utilizzare il microfono
incorporato.
4 LCD
Le immagini vengono visualizzate qui.
5 LED alimentazione
Mostrano lo stato operativo del
computer. Quando una funzione è
attiva, il LED corrispondente si illumina.
5
6
6 Altoparlante
Una periferica utilizzata per generare il
suono.
7
7 Tasto di accensione
Accende e spegne il computer.
8
8 Tastiera
Una periferica per immettere dati
mediante la pressione di tasti.
Touchpad/
9
Tasti del touchpad
Il touchpad e i relativi tasti hanno
funzioni simili alla sfera e ai tasti del
mouse.
1 2 3
4
9
Panoramica
Capitolo 1.
Guida introduttiva
LED alimentazione
24
Vista destra
1
2
3
4
1
1
•• Si accende in blu mentre il computer è
acceso.
1
LED
alimentazione
2
Slot multischeda
Porta USB 2.0
•• Mostra lo stato di carica della batteria
mentre il computer è spento.
Questa porta consente di collegare le
periferiche USB, quali tastiera/mouse,
videocamera digitale, ecc.
Riproduce CD o DVD.
– Rosso: è in corso la carica della batteria.
– Verde: la batteria è carica.
Lo slot per schede supporta molteplici
schede.
3
4
Unità CD (ODD)
(Opzionale)
Slot di sicurezza
Poiché l’unità ODD è opzionale, l’unità
effettivamente installata dipende dal
modello del computer.
E’ possibile proteggere il computer
collegando un dispositivo antifurto allo
Slot di sicurezza.
Panoramica
Capitolo 1.
Guida introduttiva
25
Vista sinistra
1
2
3
4
5
6
Cos’è una porta USB di ricarica?
•• Sono supportate le funzioni di accesso ai dispositivi e di
ricarica.
•• La funzione di ricarica USB viene supportata
indipendentemente dal fatto che il dispositivo sia acceso o
spento.
•• La ricarica di un dispositivo mediante una porta USB
può richiedere un tempo superiore rispetto alla ricarica
normale.
•• Quando il computer è alimentato a batteria, l’uso della
funzione Chargeable USB (USB di ricarica) consente di
ridurre il tempo di utilizzo della batteria.
•• L’utente non è in grado di valutare attraverso il computer lo
stato di carica del dispositivo USB.
•• Questa funzione potrebbe non essere supportata per
alcuni dispositivi USB.
•• E’ possibile impostare la funzione Chargeable USB su ON/
OFF selezionando Easy Settings > Generale > Ricarica
USB (opzionale).
1 Jack CC
Jack utilizzato per il collegamento
dell’adattatore CA che alimenta il computer.
2 Porta LAN cablata
Porta per il collegamento del cavo Ethernet.
3 Porta del monitor
Porta utilizzata per collegare un monitor,
un televisore o un proiettore compatibile
con l’interfaccia D-SUB a 15 pin.
Porta USB 3.0
o
4 Porta USB 3.0 di
ricarica
(Opzionale)
5 Porta HDMI
6
Jack cuffie /
auricolare
Sono disponibili porte USB alle quali è
possibile collegare dispositivi USB e porte
USB con capacità di ricarica.
Con una porta USB di ricarica è possibile sia
ricaricare sia accedere a un dispositivo USB.
Le porte del prodotto possono essere
distinte guardando le immagini (
o
) stampate sopra di esse.
Porta utilizzata per il collegamento di un
cavo HDMI. L’uso di questa porta consente
di generare segnali video e audio digitali su
un televisore.
Jack per la connessione di una cuffia o di
un auricolare.
Accensione e spegnimento del computer
Accensione del computer
1 Collegare l’adattatore CA.
2 Sollevare il pannello LCD.
3 Premere il tasto di accensione per accendere il computer.
Capitolo 1.
Guida introduttiva
26
Attivazione di Windows
Quando si accende il computer per la prima volta, viene
visualizzata la finestra di attivazione di Windows.
Seguire le procedure di attivazione visualizzate sullo schermo per
utilizzare il computer.
Quando si accende il computer per la prima volta vengono
visualizzate le impostazioni di fabbrica relative a data e ora.
Impostare la data e l’ora locali.
Regolare la luminosità dello schermo
Quando il computer è alimentato dalle sole batterie, la luminosità
dello schermo LCD viene automaticamente ridotta.
Premere la combinazione di tasti
luminosità dello schermo.
4 Si accende in blu mentre il computer è acceso.
+
per aumentare la
Accensione e spegnimento del computer
Spegnimento del computer
•• Poiché le procedure per spegnere il computer possono
essere diverse in base al sistema operativo installato,
spegnere il computer seguendo le procedure suggerite per
il sistema installato.
•• Salvare tutti i dati prima di cliccare su Arresta il sistema.
•• Qualora sia installato il programma Easy Settings, la
posizione di spegnimento del sistema potrebbe essere
diversa.
Cliccare su z Start
> x Arresta il sistema
spegnere il computer.
z
x
oppure
z
x
per
Capitolo 1.
Guida introduttiva
27
Capitolo 2.
Uso del computer
Tastiera
29
Touchpad
32
Slot multischeda (Opzionale)
36
Collegamendo di un display esterno
39
Collegamento a un dispositivo digitale esterno
42
Regolazione del volume
43
Rete cablata
44
Rete wireless (Opzionale)
47
Uso del dispositivo di sicurezza TPM (opzionale)
50
Tastiera
Capitolo 2.
Uso del computer
Le funzioni dei tasti di scelta rapida e le procedure sono descritte nelle prossime sezioni.
•• L’immagine della tastiera può differire da quella attuale.
•• La tastiera può differire in base alla nazione. Di seguito vengono descritti i tasti di scelta rapida.
Tasti di scelta rapida
Tenendo premuto il tasto Fn, premere uno dei tasti di scelta rapida.
Altrimenti, premere Fn Lock insieme a un tasto di scelta rapida per un uso ancora più semplice delle funzioni Hot key.
► Metodo 1
+
Tasti di scelta rapida
► Metodo 2
1
Fn Lock On: Il LED blu è acceso
2
Tasti di scelta rapida
29
Tastiera
Tasti di scelta rapida
Capitolo 2.
Uso del computer
Nome
Easy Settings
Regolazione della
luminosità dello
schermo
Funzione
Viene eseguito il programma Easy Settings per il controllo del software Samsung.
Regola la luminosità dello schermo.
LCD/Monitor esterno
Alterna l’LCD e un monitor esterno (o televisore), se collegato al computer.
Touchpad
Attiva o disattiva la funzione Touchpad.
La funzione Touchpad è disattivabile solo se si utilizza un mouse esterno.
Disattivazione audio
Regolazione del
volume
Premere questo tasto per attivare o disattivare l’audio.
Controlla il volume.
Visualizza app attive
Viene visualizzato l’elenco delle app attualmente in esecuzione.
Schermata Desktop
consente di passare al desktop.
Esci dall’app
Consente di chiudere un’applicazione in esecuzione.
30
Tastiera
Tasti di scelta rapida
Capitolo 2.
Uso del computer
Nome
31
Funzione
E’ possibile attivare o disattivare contemporaneamente svariate funzioni di rete wireless.
L’uso di questo tasto consente di disattivare comodamente le funzioni di rete wireless quando
si viaggia in aereo o ci si trova in luoghi in cui l’uso di tali funzioni non è consentito.
Rete wireless
•• On: Quando le funzioni di rete wireless sono attive.
•• Off: Quando le funzioni di rete wireless sono disattive.
E ’ possibile controllare ogni funzione di rete wireless selezionando Easy Settings >
Wireless Network (Rete wireless).
Altri tasti funzione (opzionale)
•• Ha la stessa funzione di un clic con il tasto destro del mouse
(touchpad).
+
•• Premendo il tasto Fn Lock, è possibile utilizzare le funzioni Hot
key senza dover premere il tasto Fn.
•• Premendo il tasto Bloc Num, è possibile utilizzare il tastierino
numerico.
Num
Lock
Se il funzionamento dei tasti di scelta rapida non è ottimale,
installare Easy Settings.
Touchpad
Il touchpad ha la stessa funzione del mouse, così come i suoi tasti
sinistro e destro hanno la stessa funzione dei tasti sinistro e destro
del mouse.
Per utilizzare il touchpad, è necessario che il driver del touchpad
sia installato.
Il driver fornito dal costruttore del touchpad è preinstallato su
questo prodotto. Reinstallando Windows o cambiando sistema
operativo, si consiglia di utilizzare il driver fornito dal relativo
costruttore.
•• Utilizzare il touchpad solo con le dita. Dal touchpad verrà
riconosciuto solo il tocco delle dita, non quello prodotto
per esempio da una penna.
•• Se si tocca il touchpad o si premono i tasti del touchpad
durante l’avvio del computer, l’avvio di Windows potrebbe
richiedere più tempo.
Capitolo 2.
Uso del computer
32
Funzioni base del Touchpad
Spostamento del cursore sullo schermo
Appoggiare delicatamente un dito sul touchpad e spostarlo.
Il cursore del mouse si sposterà seguendo i movimenti del dito.
Spostare il dito nella direzione in cui si desidera spostare il cursore.
Touchpad
Capitolo 2.
Uso del computer
Clic con il touchpad
Funzione del tasto destro
Appoggiare un dito sul touchpad e cliccare una volta su un
elemento.
Equivale a premere il tasto destro del mouse.
In alternativa, premere rapidamente il tasto sinistro una volta e
rilasciarlo.
33
Premere il tasto destro del touchpad. Verrà visualizzato il menu a
comparsa corrispondente.
Tap
Clic
oppure
Clic
Funzione di trascinamento
Doppio clic con il touchpad
Trascinare un oggetto significa spostarlo dopo averlo selezionato.
Spostare il cursore sull’elemento desiderato e colpire rapidamente
il touchpad due volte con un dito.
In alternativa, premere due volte il tasto sinistro del touchpad in
rapida successione.
TapTap
oppure
ClicClic
Per eseguire questa operazione, spostare il cursore sull’oggetto
desiderato, tenere premuto il tasto sinistro del touchpad e
trascinare l’oggetto nella nuova posizione.
Spostare
Tenere premuto il tasto
sinistro del touchpad
Touchpad
La funzione gestuale del Touchpad
La funzione gestuale del Touchpad potrebbe non essere
disponibile o la versione potrebbe differire a seconda del
modello. Alcune procedure per l’uso possono differire a
seconda della versione.
Capitolo 2.
Uso del computer
34
Funzione di scorrimento
Posizionando due dita sul touchpad e muovendole in alto, in
basso, a sinistra e a destra, la schermata scorre di conseguenza.
oppure
Mediante il Touchpad è possibile utilizzare le seguenti funzioni
gestuali aggiuntive.
•• Funzione di scorrimento
•• Funzioni di zoom
Funzioni di zoom
Posizionando due dita sul Touchpad, insieme o separatamente,
l’immagine o il testo corrente viene ingrandito o ridotto a seconda
della direzione di spostamento delle dita.
Ingrandimento
oppure
Riduzione
Touchpad
Capitolo 2.
Uso del computer
Funzione di attivazione/disattivazione del
touchpad
Blocco con tasti di scelta rapida
Se si desidera utilizzare solo il mouse, è possibile disattivare il
touchpad.
Per bloccare il touchpad, premere i tasti
Altrimenti, premere
del touchpad.
quindi
+
.
per disattivare le funzioni
35
Slot multischeda (Opzionale)
Capitolo 2.
Uso del computer
36
Utilizzando lo slot multischeda, è possibile leggere e scrivere dati
su molteplici schede di memoria.
Prestare attenzione a inserire la scheda nella direzione corretta. Un
inserimento errato può danneggiare sia lo slot, sia la scheda.
•• E' possibile utilizzare la scheda come disco rimovibile
per scambiare dati con altre periferiche digitali quali
fotocamere, ecc.
•• E' possibile acquistare separatamente schede di memoria
di varie capacità.
•• Il colore dello slot multischeda può variare rispetto
all'immagine riprodotta su questo manuale.
•• Prima di usare lo slot, rimuovere la finta scheda di
protezione. (Solo per i modelli dotati di una scheda finta.)
•• Inserire la scheda di memoria nello slot multischeda
seguendo la direzione impressa sullo slot.
•• Le schede di memoria indicate con un ‘*’ devono essere
collocate in uno specifico adattatore da inserire nello slot
multischeda.
Inserendo queste schede nello slot senza adattatore, è
possibile danneggiare il computer.
•• Il computer potrebbe non riconoscere il dispositivo, a
seconda dello stato dello specifico adattatore.
•• La velocità di trasferimento dei dati può differire in base
alle specifiche della scheda di memoria.
Denominazione schede di memoria
Nella tabella seguente vengono indicati i nomi completi delle
schede di memoria e le rispettive abbreviazioni.
Abbreviazione
SD
Nome scheda
Secure Digital
*mini SD
mini Secure Digital
*micro SD
micro Secure Digital
SDHC
Secure Digital High Capacity
*mini SDHC
mini Secure Digital High Capacity
*micro SDHC
micro Secure Digital High Capacity
SDXC
*micro SDXC
Secure Digital eXtended Capacity
micro Secure Digital eXtended Capacity
Slot multischeda (Opzionale)
Inserire la scheda nello slot multischeda nella direzione
1 corretta.
Viene visualizzata l’unità della scheda. Fare clic su Aprire
2 cartella
per visualizzare i file.
Capitolo 2.
Uso del computer
37
È possibile salvare, spostare ed eliminare dati facendo doppio
3 clic
sull’unità corrispondente.
È possibile utilizzare una scheda soltanto dopo averla
formattata.
Se la finestra non appare, fare clic su Start > Computer.
Il nome del dispositivo dell’unità della scheda può differire a
seconda del modello di computer in uso.
Per rimuovere una scheda di memoria
Rimuovere la scheda sostenendola per la punta.
In alternativa, spingere delicatamente la punta della scheda nello
slot, quindi rimuoverla quando si solleva.
Se appare una finestra di scansione, fare clic su Continua
senza analizzare. Si passerà al punto 2 illustrato in
precedenza.
Slot multischeda (Opzionale)
Per formattare una scheda di memoria
Se si utilizza la scheda di memoria per la prima volta, è necessario
innanzitutto formattarla.
La formattazione elimina tutti i dati salvati sulla scheda. Se la
scheda contiene dei dati, fare una copia di backup prima della
formattazione.
1 Fare clic su Start > Computer.
Fare clic con il tasto destro sull’unità della scheda e
2 selezionare
Formatta.
3 Fare clic su Avvia per avviare la formattazione.
Capitolo 2.
Uso del computer
38
•• Per condividere una scheda con un dispositivo digitale
quale per esempio una fotocamera, si consiglia di
formattare la scheda nel dispositivo digitale prima dell’uso.
Formattando la scheda sul computer e inserendola nel
dispositivo digitale, potrebbe essere necessario formattare
nuovamente la scheda nel dispositivo digitale.
•• Se la scheda di memoria è protetta da scrittura, non sarà
possibile formattarla né scrivere o eliminare dati da essa.
•• L’inserimento e la rimozione ripetuta di una scheda di
memoria può danneggiare la scheda.
•• Le schede SDIO (Secure Digital Input Output) non sono
supportate.
•• Non è possibile leggere o scrivere dati protetti da
copyright.
Collegamendo di un display esterno
Collegando un dispositivo di visualizzazione esterno come per
esempio un monitor, un televisore, un proiettore, ecc. le immagini
possono essere visualizzate su una superficie più ampia durante
una presentazione o la visione di un video o di un film.
Capitolo 2.
Uso del computer
Il cavo di connessione
I cavi di collegamento sono venduti separatamente.
Il computer supporta due tipi di porte: la porta monitor D-SUB e la
porta HDMI.
Poiché la qualità video ottenuta attraverso la porta HDMI è
superiore rispetto a quella ottenibile attraverso la porta D-SUB, se
è disponibile più di una porta eseguire il collegamento a quella
che offre una qualità video migliore.
Cavo monitor analogico (D-SUB)
•• Prima di iniziare, controllare il cavo e la porta del dispositivo
esterno, quindi collegare il dispositivo di visualizzazione al
computer.
•• A causa delle limitazioni del sistema operativo, la funzione
DualView non è supportata per Windows 7 Starter.
Cavo HDMI
39
Collegamendo di un display esterno
Collegamento alla porta monitor
Collegare un monitor esterno, un TV o un proiettore in grado
di supportare l’interfaccia D-SUB se si desidera visualizzare le
immagini su uno schermo di dimensioni maggiori.
Collegando ad esempio il computer a un proiettore è possibile
effettuare delle presentazioni migliori.
la porta D-SUB del computer alla porta del monitor
1 oCollegare
del televisore mediante un cavo monitor (15 pin).
Monitor
esterno
Televisore
Capitolo 2.
Uso del computer
40
una volta la combinazione di tasti
+
.
3 Premere
La schermata di impostazione viene visualizzata alla selezione
della modalità monitor.
Poiché la pressione del tasto
e del tasto
cambia la
selezione, selezionare un dispositivo di visualizzazione.
Solo computer
Duplica
Proiettore
Estendi
Solo proiettore
In alternativa, impostare una visualizzazione doppia:
2
Collegare il cavo di alimentzione del monitor collegato, del
televisore o del proiettore e accendere il dispositivo.
Modifica del televisore in modalità dispositivo esterno
quando si effettua un collegamento al TV.
Aprire la finestra Display Settings (Impostazioni schermo) nel
Pannello di controllo, selezionare Monitor 2 e selezionare
la casella di controllo Estendi desktop su questo schermo
per impostare la visualizzazione doppia. Per maggiori
informazioni, vedere la guida in linea di Windows.
Collegamendo di un display esterno
Collegamento mediante la porta Micro HDMI
(opzionale)
Collegando il computer a un televisore mediante la porta HDMI, è
possibile ottenere una maggiore qualità audio e video.
Una volta collegato il televisore attraverso la porta HDMI,
configurare le impostazioni dello schermo e dell’audio.
1
Collegare il cavo HDMI alla porta HDMI del televisore.
Monitor
esterno
Televisore
Capitolo 2.
Uso del computer
una volta la combinazione di tasti
+
.
2 LaPremere
schermata di impostazione viene visualizzata alla selezione
della modalità monitor.
Poiché la pressione del tasto
e del tasto
cambia la
selezione, selezionare un dispositivo di visualizzazione.
Solo computer
Duplica
Proiettore
Estendi
Solo proiettore
•• Questa opzione è disponibile solo per i modelli che
supportano la porta di uscita TV (HDMI).
•• Se il televisore ha più porte HDMI, collegare il computer
alla porta DVI IN.
•• Quando si collega il computer a un televisore, impostare la
modalità di ingresso esterno del televisore su HDMI.
41
La finestra del prompt dei comandi di DOS non supporta
l’uscita monitor esterno/ TV.
Collegamento a un dispositivo digitale esterno
Collegando al computer un dispositivo digitale come una
telecamera, una videocamera o un telefono cellulare sul quale è
stato registrato un file, è possibile salvare il file sul PC usando le
funzioni di gestione file.
Capitolo 2.
Uso del computer
42
Comparirà la finestra AutoPlay. Cliccare su Apri Cartella per
2 visualizzare
i file per visualizzare i file.
Se la finestra non appare, cliccare su Start > Computer.
Collegamento e uso di una fotocamera o una
videocamera
Collegando un dispositivo digitale come una fotocamera o una
videocamera al computer, questa verrà riconosciuta come un
disco rimovibile dal quale copiare o spostare i file memorizzati.
Mediante un cavo USB, collegare le porte USB del notebook e
1 del
dispositivo digitale, come per esempio una fotocamera.
•• Sia il computer sia il dispositivo digitale devono essere
accesi.
•• Per collegare il computer al dispositivo è inoltre necessario
acquistare il cavo USB venduto a parte.
Fotocamera
Fare clic due volte sull’unità corrispondente. Ora è possibile
3 salvare,
spostare o cancellare i dati.
Videocamera
Il nome dispositivo dell’unità scheda può differire a seconda
del modello in uso.
Regolazione del volume
È possibile regolare il volume utilizzando la tastiera e il programma
di regolazione del volume.
Regolazione del volume con la tastiera
+
oppure
+
Per attivare o disattivare il volume, premere la combinazione
di tasti
+
.
Capitolo 2.
Uso del computer
43
Uso del Registratore di suoni
Di seguito vengono descritte le procedure per registrare un suono
utilizzando il Registratore di Windows.
Csatlakoztasson mikrofont a fülhallgató- vagy a headset1 csatlakozóhoz.
E’ inoltre possibile utilizzare il MIC interno.
Fare clic con il tasto destro del mouse sull’icona Volume
2 sulla
barra delle applicazioni e selezionare Dispositivi di
registrazione.
Regolazione del volume tramite il programma di
regolazione del volume
Fare clic sull’icona Volume sulla barra delle applicazioni e far
scorrere la barra di regolazione del volume per regolare il volume.
Controllare se il microfono è impostato come periferica di
3 registrazione
predefinita.
In caso affermativo, è già impostato come periferica
predefinita. In caso negativo, fare clic con il tasto destro
del mouse sul microfono e selezionare Imposta come
dispositivo predefinito.
Fare clic su Start > Tutti i programmi > Accessori >
4 Registratore
di suoni e fare clic su Inizia registrazione per
iniziare la registrazione.
Mute
Rete cablata
Una rete cablata è un ambiente di rete utilizzato per una rete
aziendale o una connessione a Internet a banda larga in casa.
Capitolo 2.
Uso del computer
Start > Pannello di controllo > Rete e Internet
2 >FareReteclicesucentro
di condivisione e fare clic su Modifica
impostazioni adattatore nel riquadro a sinistra.
•• E’ possibile utilizzare una LAN cablata mediante un
adattatore LAN (opzionale).
•• Le immagini usate per la descrizione rappresentano solo
un modello. Le immagini possono di conseguenza essere
diverse da quelle reali.
Connessione a una LAN cablata tramite Windows
1 Collegare il cavo LAN alla porta LAN cablata.
44
Selezionare Connessione alla rete locale, fare clic sul
3 pulsante
a destra del touchpad e selezionare Proprietà.
Il nome del dispositivo LAN può differire a seconda del
dispositivo di rete installato.
Rete cablata
Selezionare Protocollo Internet Versione 4 (TCP/IPv4)
4 dall’elenco
dei Componenti di rete e cliccare su Proprietà.
Capitolo 2.
Uso del computer
45
Configurare le impostazioni IP.
5 Quando
si utilizza DHCP, selezionare Ottieni
automaticamente un indirizzo IP. Per utilizzare un indirizzo
IP statico, selezionare Utilizza il seguente indirizzo IP, e
impostare manualmente l’indirizzo IP.
•• Il nome del componente di rete può differire a seconda del
sistema operativo installato.
•• Per aggiungere un componente di rete, fare clic su Installa
nella schermata mostrata nella precedente figura.
È possibile aggiungere client, servizi e protocolli.
Quando non si utilizza DHCP, richiedere all’amministratore di
rete l’indirizzo IP.
volta completate le impostazioni, fare clic sul tasto OK.
6 LeUnaimpostazioni
di rete sono state terminate.
Rete cablata
Utilizzo della funzione <Wake On LAN>
<Wake On LAN(Riattivazione LAN)> è una funzione che attiva
il sistema dalla modalità Sleep quando attraverso la rete (LAN
cablata) arriva un segnale, come ad esempio un comando ping o
Magic Packet.
Capitolo 2.
Uso del computer
46
- La funzione <Wake On LAN> potrebbe non funzionare
durante l’uso della funzione Risparmio energia ibrido.
La funzione di risparmio energetico ibrida può essere
disattivata in Pannello di controllo > Opzioni risparmio
energia.
1
Per Windows 7, Wake On LAN non supporta la funzione
Ping.
2
Quando si è connessi a una LAN cablata a 100Mbps/1Gbps e
il computer esce dalla modalità Sleep/sospensione, appare un
messaggio che indica che il computer è connesso a una LAN
cablata a 10Mbps/100Mbps. Quando il computer esce dallo
stato di standby/sospensione, il ripristino delle funzionalità
di rete richiede circa 3 secondi. Una volta ripristinate le
funzionalità di rete, opera a 100Mbps/1Gbps.
Fare clic su Start > Pannello di controllo > Rete e Internet
> Centro connessioni di rete e condivisione e fare clic su
Modifica impostazioni scheda nel riquadro a sinistra.
Fare clic con il tasto destro del mouse su Connessione alla
rete locale e selezionare Proprietà.
clic su Configura > scheda Risparmio energia.
3 Fare
Selezionare Consenti alla periferica di interrompere lo
standby del computer e fare clic su OK. Riavviare il sistema.
- Se il sistema torna attivo dalla modalità Sleep anche se
non sono stati ricevuti input, utilizzare il sistema dopo aver
disabilitato la funzione <Wake On LAN> (Riattivazione
LAN).
- Il LED della LAN potrebbe non spegnersi se il sistema è stato
chiuso senza aver prima disabilitato la funzione WOL <Wake
on LAN>
- Se si effettua la connessione a una LAN cablata tramite
una LAN wireless, la funzione <Wake On LAN > potrebbe
non attivarsi. Per utilizzare la funzione <Wake On LAN>
(Riattivazione LAN), impostare la LAN wireless su Disattiva.
Quando il sistema è alimentato dalla batteria, la connessione
a Internet richiederà circa 20 sec dopo l’inserimento di un
cavo LAN. Il sintomo si verifica in risposta alla funzione di
risparmio energia allo scopo di ridurre il consumo della
batteria.
Quando il sistema è alimentato dalla batteria, la velocità
della LAN cablata descresce automaticamente allo scopo
di ridurre il consumo della batteria. In tal caso, una LAN a
1Gbps/100Mbps LAN funzionerà a 100Mbps/10Mbps.
Rete wireless (Opzionale)
Una rete wireless (LAN wireless) è un ambiente di rete adatto per
abitazioni private o piccoli uffici, che permette a più computer di
comunicare tra loro utilizzando periferiche LAN wireless.
Capitolo 2.
Uso del computer
47
•• Le immagini delle schermate e la terminologia utilizzata
possono variare in base al modello.
•• A seconda della versione del programma, alcune funzioni
potrebbero differire o non essere disponibili.
•• Le descrizioni che seguono si riferiscono a modelli di
computer dotati di scheda o periferica LAN wireless.
Una periferica LAN wireless è opzionale.
Le figure contenute in questo manuale possono essere
diverse da quelle effettive a seconda del modello di
periferica LAN wireless in uso.
•• Se la LAN wireless è disattiva, premere la combinazione di
tasti
+
per riattivarla.
Che cos’è un punto di accesso (AP)?
Un AP è una periferica di rete che fa da ponte tra la LAN
cablata e la LAN wireless. In pratica, in una rete LAN cablata
funge da hub wireless. È possibile collegare a un singolo AP
più LAN wireless installate sui computer.
Rete wireless (Opzionale)
Connessione a una LAN wireless tramite Windows
Se è presente un AP, è possibile connettersi a Internet tramite
l’AP utilizzando il metodo di connessione LAN wireless fornito da
Windows.
Cliccando sull’icona Connessioni di rete
nell’area di
1 notifica
del sistema comparirà un elenco di AP disponibili.
Capitolo 2.
Uso del computer
48
su Connetti.
2 SeCliccare
per un AP è stata impostata una chiave di rete, digitarla e
cliccare su Connetti.
Per informazioni sulla chiave di rete, consultare
l’amministratore di rete.
Selezionando un AP al quale collegarsi, comparirà il tasto
Connetti.
Elenco di AP
Quando viene visualizzato Connesso all’AP, fare clic sul tasto
3 Chiudi.
È possibile accedere alla rete.
Rete wireless (Opzionale)
Stato di rete wireless normale
Se l’icona LAN wireless viene visualizzata nell’area di notifica della
barra delle applicazioni, ciò indica che il computer è correttamente
connesso a Internet (vedere sotto).
Capitolo 2.
Uso del computer
49
Se non si è connessi a Internet
Questo stato è indicato dall’icona LAN wireless
nell’area di
notifica della barra delle applicazioni. In questo caso, è necessario
verificare le impostazioni dell’indirizzo IP.
Contattare l’amministratore di rete e riconfigurare l’indirizzo IP.
Stato di rete wireless anomalo
Se la LAN wireless non è collegata
Se l’icona LAN wireless viene visualizzata con una “X” nell’area di
notifica della barra delle applicazioni, ciò indica che il dispositivo
LAN wireless è disattivato o che non ci sono AP disponibili. Oppure
la LAN wireless è scollegata.
Se il computer ha trovato gli AP cui connettersi ma la
connessione a Internet non è disponibile.
Ciò accade quando un AP con un segnale debole è stato
impostato su un’alta priorità. Collegarsi a un AP con un segnale
più forte cliccandovi sopra.
Gli AP correntemente connessi.
Il segnale è debole.
Un AP con un segnale forte
Se la LAN wireless è disattiva, premere la combinazione di tasti
+
per riattivarla.
Clic
Uso del dispositivo di sicurezza TPM (opzionale)
Il dispositivo di sicurezza TPM (Trusted Platform Module) è una
soluzione che protegge i dati personali dell’utente mediante
informazioni di autenticazione memorizzate sul chip TPM
installato sul computer.
Per utilizzare il dispositivo di sicurezza TPM è necessario
inizializzare il chip TPM usando il menu di impostazione del BIOS,
inizializzare il programma TPM, quindi registrare l’utente.
•• Questa funzione è supportata solo per i modelli dotati di
TPM (chip di sicurezza).
•• Per maggiori informazioni, consultare la guida online del
programma.
•• La versione del programma descritta in questo manuale
è soggetta a modifica, inoltre le immagini a schermo e le
voci qui indicate possono differire da quelle attuali.
Capitolo 2.
Uso del computer
50
Impostazione TPM
Per utilizzare la funzione TPM, è necessario per prima cosa
completare i seguenti passaggi.
del chip TPM
1 Inizializzazione
Inizializza le informazioni di autenticazione sul chip TPM.
del programma TPM
2 Installazione
Installa il programma TPM.
del programma TPM
3 Registrazione
Registra il programma TPM.
Completando i passaggi sopra indicati sarà possibile utilizzare la
funzione TPM.
Uso del dispositivo di sicurezza TPM (opzionale)
Inizializzazione del chip TPM
Capitolo 2.
Uso del computer
51
viene visualizzata la schermata BIOS, selezionare Security
2 >SeTPM
Configuration.
Quando si usa la funzione TPM per la prima volta o si desidera
registrare l’utente di nuovo, è necessario inizializzare il chip TPM.
•• L’inizializzazione del chip TPM cancella tutte le informazioni
di autenticazione memorizzate sul chip stesso.
La decisione di inizializzare il chip deve essere presa con le
dovute precauzioni.
•• Per inizializzare nuovamente il chip TPM mentre la funzione
è in uso, è necessario per prima cosa decodificare eventuali
file e cartelle criptate dalla funzione TPM. In caso contrario,
non sarà possibile accedere ai file e alle cartelle dopo
l’inizializzazione.
Riavviare il computer. Quando viene visualizzata la schermata
1 del
logo Samsung, premere F2 ripetutamente.
Supervisor Password
User Password
HDD Password
Clear
Clear
Clear
Set Supervisor Password >
Set User Password >
Set HDD Password >
Power On Boot
On
TPM Configuration >
Aptio Setup Utility - Copy (C) 2012 American Megatrends, Inc.
TPM Device su On, quindi impostare TPM State
3 suImpostare
Clear.
TPM Device
TPM State
Security Chip State
On
Clear
No Change
Clear
Enabled & Activate
Deactivate & Disable
Aptio Setup Utility - Copy (C) 2012 American Megatrends, Inc.
Uso del dispositivo di sicurezza TPM (opzionale)
4 Selezionare Exit per memorizzare le modifiche.
Al riavvio automatico del computer verrà visualizzata la
5 schermata
del logo Samsung; premere F2 ripetutamente.
6
Selezionare Security > TPM Configuration > TPM State,
quindi impostare la voce su Enable & Activate.
TPM Device
TPM State
Security Chip State
On
Clear
Enabled & Activate
Clear
Enabled & Activate
Deactivate & Disable
Aptio Setup Utility - Copy (C) 2012 American Megatrends, Inc.
Capitolo 2.
Uso del computer
Installazione del programma TPM
E’ possibile installare il programma TPM come segue. Installare il
programma seguendo le procedure indicate di seguito.
Questo programma viene fornito solo per i modelli dotati di
Samsung Recovery Solution e della funzione TPM.
1 Lanciare Samsung Recovery Solution.
2 Cliccare sull’icona System Software (Software di sistema).
Cliccare sull’icona System Software Installation
3 (Installazione
software di sistema).
Il programma SW Update verrà eseguito.
4 Selezionare
TPM Host SW (SW TPM Host) e cliccare su
Install Now (Installa ora).
Exit per memorizzare le modifiche.
7 IlSelezionare
computer si riavvia automaticamente. L’inizializzazione del
chip TPM è stata completata. Ora, installare il programma
TPM e registrarlo.
52
Il supporto del software di sistema è fornito in dotazione
con il prodotto; è quindi possibile installare il programma
utilizzando questo supporto (solo se in dotazione.)
Al termine dell’installazione, cliccando su OK il computer si
5 riavvierà.
Uso del dispositivo di sicurezza TPM (opzionale)
Registrazione del programma TPM
1
Cliccare su Start > All Programs (Tutti i programmi) >
Infineon Security Platform Solution > Manage Security
Platform > User Settings (Impostazioni utente). (con
privilegi di amministratore)
In alternativa, fare doppio clic sull’icona
sulla barra
delle applicazioni ed eseguire l’inizializzazione come
amministratore.
Le impostazioni di autenticazione sicurezza iniziano con
2 l’avvio
della Initialization Wizard (Procedura guidata
inizializzazione). Alla comparsa della procedura guidata di
inizializzazione, cliccare su Next (Avanti).
Capitolo 2.
Uso del computer
Se viene visualizzato il messaggio status not initialized
(Stato non inizializzato), cliccare su Yes (Sì).
Se si esegue una copia di backup del file di ripristino di
emergenza su un dispositivo di memorizzazione esterno
durante l’Installazione guidata, è possibile utilizzare il
dispositivo di sicurezza TPM in modo più sicuro.
Selezionare una Security Platform Feature (Funzione
3 Security
Platform) e impostare una basic user password
(Frase password utente di base).
4 Completare la registrazione seguendo le istruzioni fornite.
53
Uso del dispositivo di sicurezza TPM (opzionale)
La registrazione dell’utente per il programma TPM è stata
5 completata.
E’ possibile codificare file e cartelle utilizzando il
file system di codifica, e decodificare file e cartelle creandoli o
copiandoli sul disco virtuale.
Il disco virtuale viene creato nella posizione indicata di
seguito.
Capitolo 2.
Uso del computer
54
Uso del programma TPM
Per maggiori informazioni sull’uso del programma TPM,
consultare la guida in linea del programma.
Codifica file (cartelle)
Questa funzione esegue la crittografia di file e cartelle. E’ possibile
proteggere i documenti tramite l’uso di Encrypt File System (EFS).
La funzione Encypt File System (EFS) è supportata dal sistema
operativo seguente.
•• Windows 7 Professional / Enterprise / Ultimate
•• Windows 8 Pro / Enterprise
•• Windows 8.1 Pro / Enterprise
con il tasto destro del mouse su una cartella (o un file)
1 daCliccare
codificare e selezionare Encrypt (Crittografa) dal menu a
comparsa.
Uso del dispositivo di sicurezza TPM (opzionale)
Capitolo 2.
Uso del computer
55
Se viene visualizzata la finestra Confirm Attribute Changes
Ora è possibile verificare che il colore del nome della cartella
2 window
4
(Conferma cambiamenti attributi), selezionare
(file) nella cartella cifrata sia cambiato nel colore verde.
il range da applicare alla cifratura e cliccare su OK. (Questa
finestra di dialogo viene visualizzata solo quando la cartella è
codificata.)
Se il sistema operativo in uso è Windows 7, compare la
finestra User Accounts Control (Controllo account utente).
In questo caso, fare clic su Continue (Continua).
Nella finestra user authentication (autenticazione utente),
3 immettere
la stessa Basic user password (Frase password
utente di base) immessa durante la registrazione dell’utente,
quindi cliccare su OK.
Uso del dispositivo di sicurezza TPM (opzionale)
Capitolo 2.
Uso del computer
56
Apertura di una cartella o di un file codificati
Uso del disco virtuale (Personal Secure Drive: PSD)
1
Se viene visualizzata la finestra di autenticazione utente,
2 immettere
la basic user password (Frase password utente
Il disco virtuale (PSD) è uno spazio virtuale nel quale salvare e
gestire dati sensibili. Nel disco virtuale creato (PSD), è possibile
creare file e cartelle come se si stesse operando con un disco
normale (per esempio l’unità C:) ed è possibile utilizzare i dati
confidenziali memorizzati su un altro disco copiando gli stessi dati
sul disco virtuale (PSD).
Fare doppio clic su una cartella (file) codificata.
di base) immessa durante la registrazione dell’utente, quindi
cliccare su OK.
3 La cartella (file) si apre.
Se il disco virtuale (PSD) non compare
Decodifica di una cartella o di un file codificati
E’ possibile utilizzare il disco virtuale (PSD) solo quando è stata
selezionata l’opzione Personal Secure Drive (PSD) durante la
registrazione del programma. Se questa opzione non è stata
selezionata durante la registrazione, seguire questi passaggi.
1
Cliccare su start > All Programs (Programmi) > Infineon
1 Security
Platform Solution > Manage Security Platform e
Fare clic con il tasto destro del mouse sulla cartella (file)
codificata e selezionare Decrypt (Decifra) dalla finestra a
comparsa.
Se viene visualizzata la finestra di autenticazione utente,
2 immettere
la basic user password (Frase password utente
di base) immessa durante la registrazione dell’utente, quindi
cliccare su OK.
3 La cartella (file) è decodificata.
cliccare sulla scheda User Settings (Impostazioni utente) >
Security Platform Features (Funzioni Security Platform)
quindi su Configure (Configura).
Se viene visualizzata la finestra Initialization Wizard
2 (Procedura
guidata), selezionare Personal Secure Drive
(PSD) e immettere la password utente.
Cliccare su Next (Avanti) diverse volte in base alle istruzioni
3 fornite
dalla Initialization Wizard (Procedura guidata) per
terminare la procedura.
Uso del dispositivo di sicurezza TPM (opzionale)
Se il disco virtuale (PSD) non è caricato
Per poter utilizzare il disco virtuale (PSD), deve essere per prima
cosa caricato. Se il disco non è stato caricato, seguire le procedure
descritte di seguito.
Fare clic con il tasto destro del mouse sull’icona Security
1 Platform
nell’area di notifica della barra delle applicazioni
e selezionare Personal Secure Drive > Load (Carica) dal
menu a comparsa.
Nella finestra Load (Carica), immettere la password utente
2 base
e cliccare su OK.
Cliccando su Start > Computer, è possibile verificare la
3 creazione
del Personal Secure Drive.
Notare che quando sono stati copiati dati confidenziali sul
PSD, i file dati originali non erano cifrati.
Capitolo 2.
Uso del computer
57
Per eseguire nuovamente la registrazione
(per cancellare le informazioni di autenticazione
sul chip TPM)
Per registrare nuovamente un utente, è necessario cancellare le
informazioni di autenticazione memorizzate sul chip TPM quindi
inizializzare il chip TPM.
Eseguire la registrazione dell’utente in questo ordine.
1 Eliminare l’unità virtuale.
Eliminare le informazioni di autenticazione memorizzate sul
2 chip
TPM.
Uso del dispositivo di sicurezza TPM (opzionale)
Eliminazione dell’unità virtuale
Se è stata creata una unità virtuale, è necessario eliminarla prima
di cancellare le informazioni di autenticazione memorizzare sul
chip TPM.
Fare clic con il tasto destro
>
quindi cliccare su
1 Personal
Secure Drive > Create/Manage (Crea/Gestisci).
Capitolo 2.
Uso del computer
58
Eliminazione delle informazioni di autenticazione
memorizzate sul chip TPM.
Cliccare su Start > Control Panel (Pannello di controllo) >
1 Programs
(Programmi)> Uninstall Program (Disinstalla
un programma) > Infineon TPM Professional Package
infine cliccare su Uninstall (Disinstalla).
Alla comparsa del messaggio, cliccare su Yes (Sì) per
2 rimuovere
2 Cliccare su Next (Avanti).
il programma.
Digitare la password immessa al momento della registrazione
Se viene visualizzato il messaggio Infineon Security
3 del
3 Platform,
programma TPM e cliccare nuovamente su Next (Avanti).
cliccare su No.
Selezionare Delete selected PSD (Elimina PSD selezionato),
Cliccare su Start > Computer > Organize (Organizza) >
4 quindi
4 Folder
cliccare su Next (Avanti).
and Search Options (Opzioni cartella e ricerca) >
5
Selezionare “I want to permanently delete my Personal
Secure Drive without saving an unencrypted copy of its
contents.”(Elimina in modo permanente il mio Personal
Secure Drive senza salvare una copia non crittografata
dei suoi contenuti), quindi cliccare su Next (Avanti).
6 Cliccare su Next (Avanti), quindi su Finish (Fine).
7 Ora, l’unità virtuale è stata eliminata.
View (Visualizzazione) > Hidden files and folders (Cartelle
e file nascosti), selezionare Show hidden files and folders
(Visualizza cartelle. file e unità nascosti) quindi fare clic su
OK.
Fare clic su Start > Computer > Drive C (Unità C): > quindi
5 sulla
cartella ProgramData e cancellare la cartella Infineon.
Ora, il programma TPM è stata eliminato.
6 Per
utilizzare la funzione TPM, ripetere i passi del processo di
inizializzazione del chip TPM.
Capitolo 3.
Impostazioni e aggiornamento
Controllo della luminosità dell’LCD
60
Easy Settings (Opzionale)
61
Impostazione del BIOS
62
Impostazione di una password di avvio
64
Modifica della priorità di avvio
67
Batteria
68
Controllo della luminosità dell’LCD
Sono disponibili 8 livelli di regolazione della luminosità dell’LCD.
La luminosità dello schermo è automaticamente impostata al
valore massimo quando è collegata l’alimentazione elettrica,
mentre viene impostata su un livello inferiore quando il
computer utilizza le batterie.
Regolazione della luminosità utilizzando la
tastiera
Per regolare la luminosità dell’LCD, premere la combinazione di
tasti
+
oppure
+
.
La luminosità dell’LCD può essere impostata su 8 diversi livelli. Per
aumentare la luminosità di un livello, è sufficiente premere il tasto
+
.
•• Mantenimento delle impostazioni di luminosità al
riavvio del computer
Per mantenere la luminosità dell’LCD impostata mediante
i tasti o le opzioni di alimentazione, seguire questa
procedura.
1. Fare clic su Pannello di controllo > Hardware e suoni
> Opzioni risparmio energia.
2. Cliccare su Modifica le impostazioni per la
combinazione.
Capitolo 3.
Impostazioni e giornamento
60
3. R
egolare la barra del menu di regolazione della
luminosità dello schermo e fare clic su Salva
cambiamenti.
•• Riduzione del consumo della batteria
Diminuisce la luminosità dello schermo LCD allungando
la durata della batteria quando il computer è alimentato a
batteria.
•• Principi concernenti i pixel errati sugli schermi LCD dei
laptop
Samsung osserva le rigide specifiche riguardanti la
qualità e l’affidabilità degli schermi LCD. Ciononostante, è
inevitabile che possa riscontrarsi un esiguo numero di pixel
errati. Un gran numero di pixel errati può causare problemi
di visualizzazione, ma un numero esiguo non influisce in
alcun modo sulle prestazioni del computer.
Per questo motivo Samsung osserva e mette in pratica i
seguenti principi di qualità:
- Punti brillanti: fino a 2
- Punti scuri: fino a 4
- Combinazione di punti brillanti e scuri: fino a 4
Istruzioni per la pulizia dell’LCD
Pulire il pannello LCD con un panno morbido leggermente
inumidito con un detergente di pulizia per computer.
Muovere il panno sempre nella stessa direzione.
Non esercitare una forza eccessiva sul panno durante
la pulizia. In caso contrario, il pannello LCD potrebbe
danneggiarsi.
Easy Settings (Opzionale)
Capitolo 3.
Impostazioni e giornamento
Easy Settings è il programma di controllo software integrato
di Samsung attraverso il quale l’utente può configurare varie
impostazioni.
•• Questa descrizione è relativa ai modelli basati su Windows
7 che supportano questa funzione.
Funzioni
Gestione avvio
(opzionale)
•• Le immagini delle schermate e la terminologia utilizzata
possono variare in base al modello.
•• A seconda della versione del programma, alcune funzioni
potrebbero differire o non essere disponibili.
1
Premere la combinazione di tasti
funzione Easy Settings.
+
per eseguire la
2 Selezionare una voce per configurarne la funzione..
61
Generale
E' possibile configurare le funzioni di
Ottimizzazione dell’avvio, le Impostazioni
pulsante di alimentazione, così come
l'Operazione apertura coperchio.
E’ possibile configurare varie opzioni
USB Charging (Ricarica USB), Battery Life
Extender, Silent Mode (Modalità silenziosa),
Retroilluminazione tastiera, User Account
Control, Tecnologia Intel Rapid Start.
E’ possibile configurare le Impostazioni la
Combinazione per il risparmio di energia (alte
prestazioni, risparmio energetico, modalità
Risparmio energia
ottimizzata Samsung), la modalità Eco Mode,
le impostazioni di risparmio energetico e di
visualizzazione.
Rete wireless
Per configurare l’utilizzo o meno delle opzioni
Bluetooth e Wi-Fi.
Rete cablata
Per selezionare le impostazioni per la
selezione automatica dell’IP o per l’IP fisso.
Display
Per configurare i dispositivi di visualizzazione
esterni e la luminosità/i colori dello schermo.
Screen saver /
Per configurare lo sfondo del Desktop e lo
Sfondo del desktop screen saver.
Impostazione del BIOS
L’impostazione del BIOS consente di configurare l’hardware del
computer in base alle proprie esigenze.
•• L’impostazione del BIOS consente di definire una password
di avvio, modificare la priorità di avvio oppure aggiungere
o modificare una nuova periferica.
•• Poiché un’impostazione errata può causare
malfunzionamenti o blocchi improvvisi del sistema,
prestare molta attenzione quando si modificano le
impostazioni del BIOS.
•• Le funzioni del programma di impostazione del BIOS sono
soggette a modifiche, al fine di migliorare le prestazioni del
prodotto.
•• I menu e le voci del programma di impostazione del BIOS
possono differire a seconda del modello del computer.
Capitolo 3.
Impostazioni e giornamento
Entrata nell’impostazione del BIOS
Accendere il computer.
1 Premere
immediatamente il tasto F2 diverse volte.
Dopo un istante, viene visualizzata la schermata di
2 impostazione
del BIOS.
Le voci della schermata di impostazione del BIOS possono
variare a seconda del prodotto in uso.
62
Impostazione del BIOS
Schermata di impostazione del BIOS
I menu e le voci del programma di impostazione del BIOS
possono differire a seconda del modello di computer in uso.
Capitolo 3.
Impostazioni e giornamento
Menu di impostazione
SysInfo
SATA Port 1
xxxxxxxxxxxx
CPU
CPU
CPU
CPU
Intel(R)
xxxxxxxxxxxx
x.xx GHz
Supported
Vender
Type Core
Speed
VT (VT-x)
Total Memory
xxxx MB
BIOS Version
MICOM Version
E00AAT.017.120804.dg
E00AAT.017
Aptio Setup Utility - Copy (C) 2012 American Megatrends, Inc.
Guida
Mostra automaticamente
le informazioni relative
alla voce selezionata.
Opzioni di impostazione
Descrizione
Questa è una descrizione sulle specifiche
base del computer.
Advanced
L’uso di questo menu consente di
configurare i principali chipset e le funzioni
aggiuntive.
Security
Viene utilizzato per configurare le funzioni
di protezione, comprese le password.
Boot
Viene utilizzato per impostare la priorità di
avvio e altre opzioni di avvio.
Menu di impostazione
System Time >
System Date >
63
Impostazione di una password di avvio
Se è stata impostata una password, è necessario inserirla per
accedere al computer o all’Impostazione del BIOS.
Configurando una password, è possibile limitare l’accesso al
sistema solo agli utenti autorizzati e proteggere i dati e i file salvati
sul computer.
•• Le impostazioni della password includono i 3 seguenti
sottomenu. (Password supervisore, Password utente e
Password HDD)
Capitolo 3.
Impostazioni e giornamento
64
Impostazione di una password Supervisore
Se è stata impostata una password Supervisore, è necessario
inserirla per accedere al computer o all’Impostazione del BIOS.
La sola impostazione della Password supervisore e della Password
utente non garantisce la completa sicurezza.
Per incrementare il livello di sicurezza è possibile utilizzare la
Password HDD.
•• Non divulgare la propria password.
Selezionare il menu Security nel programma di impostazione
1 del
BIOS.
•• Se è stata dimenticata la Password supervisore o la
Password HDD, rivolgersi al centro assistenza. In questo
caso, l’assistenza è soggetta al pagamento di una tariffa.
2 Selezionare Set Supervisor Password.
•• Non perdere o dimenticare la password.
•• Se è stata dimenticata la Password utente, disattivare
la Password supervisore; ciò consentirà di disattivare
automaticamente la Password utente.
•• Le immagini e i termini delle schermate possono essere
diversi da quelli effettivi a seconda del modello di
computer e della versione del driver in uso.
Supervisor Password
User Password
HDD Password
Clear
Clear
Clear
Set Supervisor Password >
Set User Password >
Set HDD Password >
Power On Boot
On
TPM Configuration >
Aptio Setup Utility - Copy (C) 2012 American Megatrends, Inc.
Impostazione di una password di avvio
una password, premere <Enter>, digitare di nuovo
3 laImmettere
password per confermarla e premere ancora <Enter>.
La password può contenere fino a 20 caratteri alfanumerici.
I caratteri speciali non sono permessi.
della password Supervisore è completata.
4 LaL’impostazione
password supervisore è necessaria per accendere il
Capitolo 3.
Impostazioni e giornamento
65
Impostazione di una password utente
L’immissione della Password utente consente di accedere al
computer ma non all’Impostazione del BIOS, pertanto non
permette di modificare i parametri del BIOS.
Ciò previene l’accesso non autorizzato ai principali parametri nel
menu di Impostazione del BIOS.
computer e accedere al programma di impostazione del
sistema.
Per impostare una password utente, è necessario avere prima
impostato una password supervisore. Disattivando la password
supervisore viene disattivata anche la password utente.
Per alcuni modelli, se viene visualizzato il messaggio di
conferma della password nella finestra Setup Notice,
le impostazioni non saranno complete finché non verrà
premuto il tasto Enter.
Nella schermata Set User Password, selezionare e completare
le operazioni indicate al Passaggio 3 del paragrafo Impostazione
della Password supervisore.
Attivazione della password di avvio
Per attivare una password utente, è necessario avere prima
impostato una password supervisore.
Impostare l’opzione Password on boot su Enabled. Da ora in poi,
per avviare il sistema sarà necessario immettere la password.
Per l’uso del computer, ricordare la password.
Impostazione di una password di avvio
Impostazione della password dell’unità disco
rigido (Opzionale)
Impostando la password dell’unità disco rigido, il disco non sarà
accessibile da un altro computer.
Selezionare la voce Set HDD Password e definire una password
come descritto al Passaggio 3 del paragrafo Impostazione della
Password supervisore.
•• In alcuni modelli la funzione di impostazione della
password per l’unità disco rigido non è disponibile.
•• Modifica della password dell’unità disco rigido
Per motivi di sicurezza, la password dell’unità disco
rigido può essere modificata solo dopo avere riavviato il
computer premendo il tasto di accensione.
Se entrando nel programma di impostazione del BIOS e
selezionando Security > HDD Password non si riesce
a modificare la password dell’unità disco rigido oppure
appare il messaggio HDD Password Frozen, premere
il tasto di accensione per accendere nuovamente il
computer.
Capitolo 3.
Impostazioni e giornamento
66
Disattivazione della password
Selezionare la password da disattivare.
1 Per
sbloccare la password amministratore, per esempio,
premere Set Supervisor Password.
Immettere la password attualmente impostata nel campo
2 Enter
Current Password e premere <Enter>.
Lasciare vuoto il campo Enter New Password e premere
3 <Enter>.
Lasciare vuoto il campo Confirm New Password e premere
4 <Enter>.
La password verrà disattivata.
Per alcuni modelli, la password viene disattivata premendo il
tasto Enter nella finestra Setup Notice.
Modifica della priorità di avvio
Il computer è configurato in modo che si avvii dall’HDD come
priorità predefinita.
Questa sezione mostra come cambiare le impostazioni in modo
che il computer si avvii da un dispositivo USB esterno.
L'immagine e i termini che appaiono sullo schermo possono
variare in base al modello e alla versione del driver del
dispositivo.
1 Collegare un dispositivo USB di avvio.
dopo il riavvio del computer, premere ripetutamente il
2 Subito
tasto F2.
all’impostazione del BIOS. Selezionare il menu Boot
3 Accedere
(Avvio) nel programma di impostazione del BIOS.
Boot Device Priority >
Secure Boot Control
On
Fast BIOS Mode
Off
PXE OPROM
Off
Capitolo 3.
Impostazioni e giornamento
Impostare Boot Device Priority (Priorità dispositivo di
4 avvio)
> Boot Option #1 (Opzione di avvio n. 1) nell’elenco
a destra della schermata su Dispositivo USB.
Boot Option Priorities
Boot Option #1
xxx
Aptio Setup Utility - Copy (C) 2012 American Megatrends, Inc.
5 Selezionare Save (Salva) quindi Yes (Sì).
Il computer si riavvia.
6 Ora
la priorità di avvio è stata modificata in modo che il
dispositivo si avvii dal dispositivo USB.
Aptio Setup Utility - Copy (C) 2012 American Megatrends, Inc.
67
Batteria
Quando si utilizza la batteria, senza l’adattatore CA, prestare
attenzione alle seguenti istruzioni.
Questo computer è dotato di batteria interna.
Precauzioni
•• Gli utenti non possono rimuovere né sostituire la
batteria interna.
•• Per rimuovere o sostituire la batteria, rivolgersi a
un centro di assistenza autorizzato per garantire la
sicurezza del prodotto e dell’utente. Questo intervento
è a pagamento.
Capitolo 3.
Impostazioni e giornamento
•• Prima di usare il computer per la prima volta, verificare di
aver collegato l’adattatore CA e caricare completamente la
batteria.
•• Le immagini usate per la descrizione rappresentano solo
un modello. Le immagini possono di conseguenza essere
diverse da quelle reali.
•• A számítógép az akkumulátor töltése közben is
használható. Ugyanakkor ez megnöveli az akkumulátor
töltési idejét. Ha az akkumulátor elér egy bizonyos
hőmérsékletet, a számítógép biztonsági okokból nem tölti
tovább az akkumulátort.
•• Utilizzare esclusivamente i caricabatterie specificati nella
Guida dell’utente.
•• Non riscaldare mai il gruppo batterie, non lasciarlo vicino
o dentro al fuoco né utilizzarlo a temperature superiori a
60°C poiché potrebbe incendiarsi.
•• Consultare le specifiche sull’ambiente d’uso del sistema
fornite in questo manuale e utilizzare e stoccare la batteria
a temperatura ambiente.
68
Posizione della
batteria interna
Batteria
Capitolo 3.
Impostazioni e giornamento
Carica della batteria
Misurazione della carica rimanente della batteria
Collegare l’adattatore CA al connettore d’ingresso
1 dell’alimentazione
del computer.
Inizierà la procedura di carica della batteria.
Quando la carica è completa, il LED Alimentazione diventa
2 verde.
Stato
69
LED Alimentazione
Carica in corso
Rosso
Carica completa
Verde
È possibile determinare lo stato di carica della batteria
completando le seguenti procedure.
Confermare la carica della batteria nella Barra degli
strumenti
Scollegare l’alimentatore CA e posizionare il cursore sopra l’icona
della batteria nella barra delle applicazioni per confermare la
carica rimanente della batteria.
Informazioni sulla durata della batteria
La batteria è un componente usurabile. Se utilizzata per lungo
tempo, la sua capacità/durata diminuisce. Se la durata della
batteria si riduce a meno della metà del tempo iniziale, si consiglia
di acquistarne una nuova.
In caso di inutilizzo prolungato della batteria, conservarla dopo
averla ricaricata per almeno il 30-40% della sua capacità totale. In
questo modo, la batteria durerà più a lungo.
Batteria
Capitolo 3.
Impostazioni e giornamento
Aumento della durata della batteria
Riduzione della luminosità dello schermo LCD
Premere i tasti
+
per diminuire la luminosità dell’LCD in
modo da aumentare la vita utile della batteria.
70
Uso del programma di gestione dell’alimentazione
Questo programma consente un uso più efficiente della batteria,
inoltre supporta la modalità di alimentazione ottimale per il
proprio ambiente operativo.
clic su Start > Pannello di controllo > Hardware e
1 Fare
suoni > Opzioni risparmio energia.
In alternativa, fare clic con il tasto destro del mouse sull’icona
del dispositivo di misura dell’alimentazione
nell’area di
notifica della barra delle applicazioni e selezionare Opzioni
risparmio energia.
Se viene visualizzata la seguente schermata, selezionare una
2 delle
modalità.
Batteria
Uso della funzione di calibratura della batteria
Quando si carica/scarica ripetutamente la batteria solo per un
breve periodo, la sua durata si riduce in misura pari alla differenza
tra la carica effettiva della batteria e la carica rimanente indicata.
Capitolo 3.
Impostazioni e giornamento
71
3 Selezionare Advanced > Smart Battery Calibration.
In questo caso, i valori della capacità effettiva e della capacità
rimanente diventano uguali scaricando completamente la
batteria con la funzione Battery Calibration (Calibratura batteria) e
ricaricandola di nuovo.
CPU Power Saving Mode
On
Touch Pad Mouse
USB Charge In Sleep Mode
On
Off
USB S3 Wake-up
Off
Smart Battery Calibration >
Le immagini e i termini delle schermate possono essere
diversi da quelli eff ettivi a seconda del modello di computer
e della versione del driver in uso.
1 Dopo avere spento il computer, scollegare l’adattatore CA.
Riaccendere il computer e premere F2 per accedere alla
2 schermata
di Impostazione.
Aptio Setup Utility - Copy (C) 2012 American Megatrends, Inc.
La funzione di calibratura della batteria si attiva e la batteria
4 viene
scaricata. Per interrompere l’operazione, premere il
tasto (Esc).
Questa operazione richiede da 3 a 5 ore, a seconda della
capacità della batteria e della carica rimanente.
Capitolo 4.
Backup / Ripristino
Samsung Recovery Solution (Opzionale)
73
Samsung Recovery Solution (Opzionale)
Samsung Recovery Solution è un programma di ripristino o
backup del disco rigido in caso di problemi con il computer.
Se il computer non si avvia, è possibile ripristinarlo premendo il
tasto
che appare nella schermata di avvio.
•• Samsung Recovery Solution potrebbe non essere fornito
in dotazione con il computer, oppure la versione fornita
potrebbe essere diversa a seconda del modello. Inoltre,
alcune funzioni possono non essere fornite o essere diverse
in base alla versione software.
Per maggiori informazioni sull’uso di Samsung Recovery
Solution, vedere la guida in linea del programma.
•• Le figure riportate in questo documento possono essere
diverse da quelle effettive.
Capitolo 4.
Backup / Ripristino
Funzioni di Samsung Recovery Solution
Funzioni Backup/Ripristino
Funzione Backup
Esegue il backup dell'unità C o delle cartelle e dei file desiderati.
•• Backup completo
•• Backup dei dati
Esegue il backup
Esegue il backup delle cartelle e dei
completo dell'unità C.
file importanti.
Si è
verificato un
problema
•• Se il computer non è dotato di un ODD interno, sarà
necessario collegare un ODD esterno per utilizzare la
funzione di Backup o di Ripristino mediante i DVD.
•• La funzione Software di sistema potrebbe non essere
inclusa a seconda della versione del programma in uso.
73
Funzione Ripristino
Ripristina i principali file di Windows, l'unità C
o le cartelle e i file allo stato precedente.
•• Ripristino di base
Ripristina solo i file principali di Windows in
breve tempo.
•• Ripristino completo
VIRUS
Ripristina l’unità C allo stato precedente al
problema.
•• Ripristino dei dati
Ripristina le cartelle e i file importanti allo
stato precedente.
Samsung Recovery Solution (Opzionale)
Funzioni Software di sistema
Con Samsung Recovery Solution è possibile reinstallare o copiare
i driver e il software di sistema necessari per tornare al normale
funzionamento su un dispositivo di memoria separato.
Funzioni Ripristino
Samsung Recovery Solution può essere utilizzato sia quando
Windows è in esecuzione, sia quando non è possibile avviare
Windows. Informazioni sull’uso di Samsung Recovery Solution.
Alcuni modelli offrono un’immagine di backup dello stato iniziale
e non forniscono partizionamento.
Se l'immagine dello stato iniziale viene salvata su un DVD o un
dispositivo di memoria rimovibile, collegare l'unità DVD o la
memoria rimovibile al computer usando questa funzione.
Impostazione partizione e Backup stato iniziale
Quando si accende il computer per la prima volta, la funzione
Backup stato iniziale viene automaticamente eseguita subito dopo
la registrazione di Windows. Questa funzione salva l’immagine
dello stato iniziale dell’unità C in un’area sicura, per consentire
il ripristino dello stato iniziale del computer tramite la funzione
Ripristino completo. Backup stato iniziale viene eseguita solo una
volta, dopo l’acquisto del computer.
Capitolo 4.
Backup / Ripristino
74
Quando si accende il computer per la prima volta, viene
1 visualizzata
la finestra Registrazione di Windows. Dopo avere
registrato Windows seguendo le istruzioni visualizzate, il
computer verrà riavviato.
Dopo il riavvio del computer, viene visualizzata la finestra
2 Impostazione
partizione.
Per ridimensionare le unità C e D, regolare le dimensioni delle
partizioni utilizzando la barra di scorrimento e fare clic su
Avanti.
La funzione Partition Setup (Impostazione partizione) è
disponibile solo quando si accende il computer per la prima
volta. Al termine del partizionamento, la dimensione della
partizione non potrà essere modificata. Porre la massima
attenzione nell'eseguire la partizione del disco.
Sullo schermo comparirà la schermata Backup stato iniziale.
3 Per
dare seguito alla funzione Backup stato iniziale, fare clic
su Riavvia ora. Il computer verrà riavviato.
funzione Backup stato iniziale viene utilizzata per eseguire
4 ilLabackup
dello stato iniziale dell’unità C in una posizione
sicura. Questa immagine di backup viene utilizzata dalla
funzione Ripristino completo per ripristinare il computer allo
stato iniziale.
Una volta completata la funzione Backup stato iniziale,
5 riavviare
Windows.
Samsung Recovery Solution (Opzionale)
Ripristino del computer
Ripristina è una funzione che permette il ripristino del computer
a uno specifico stato salvato in precedenza al momento
dell’acquisto del computer.
Capitolo 4.
Backup / Ripristino
Quando appare la schermata del menu iniziale, fare clic su
2 Ripristino.
La funzione di Ripristino prevede due opzioni, Ripristino di base e
Ripristino completo.
Windows è in esecuzione
1 – Quando
Fare clic su Samsung Recovery Solution.
– Quando Windows non si avvia:
Accendere il computer e premere
quando viene
visualizzata la schermata di avvio (logo SAMSUNG).
Dopo qualche istante, il computer verrà riavviato in
modalità di ripristino e verrà visualizzata la schermata
Samsung Recovery Solution.
Per i computer che supportano la funzione touch screen,
la funzione touch screen non è attiva durante la modalità
Ripristino. In questo caso, usare il touchpad o il mouse.
Selezionando Seleziona per sintomo, sullo schermo
comparirà il relativo menu. Selezionando uno dei sintomi
disponibili, lampeggerà l’opzione di ripristino consigliata.
Selezionare l’opzione appropriata per continuare.
75
Samsung Recovery Solution (Opzionale)
Selezionare Ripristino di base o Ripristino completo nel
3 menu
di ripristino.
Per ripristinare il computer allo stato di fabbrica, fare clic
su Computer Factory State (Stato di fabbrica del computer)
e seguire il processo di ripristino seguendo le istruzioni
visualizzate a schermo.
Capitolo 4.
Backup / Ripristino
76
Nel menu Avanzate, è possibile modificare la dimensione
delle partizioni del disco fisso (per es C: e D:).
•• Poiché quando si modifica la dimensione della partizione
tutti i dati vengono cancellati, si consiglia di eseguire una
copia di backup dei dati prima di avviare la procedura.
•• Il menu Avanzate è attivabile solo quando il computer
viene avviato nell’area di ripristino.
(premendo
durante la sequenza di avvio.)
Poiché l’opzione Ripristino completo elimina tutti i dati e i
programmi installati, si consiglia di eseguire il backup dei dati
importanti mediante la funzione Backup dei dati prima di
eseguire l’opzione Ripristino completo.
volta riavviato il computer in modalità di ripristino,
4 Una
viene visualizzata una finestra che mostra lo stato di
avanzamento del processo. Per eseguire il ripristino, fare clic
su OK. L’operazione di ripristino richiede tempo, si prega di
attendere il completamente del processo.
Eseguire Ripristino completo se non si è risolto il problema
dopo aver eseguito il Ripristino di base.
comparsa del messaggio ‘Riavviare il sistema’ al termine
5 Alla
del ripristino, fare clic su OK per riavviare il sistema.
Assicurarsi che il cavo di alimentazione sia collegato durante
l’esecuzione del processo di ripristino. Quando si riavvia
il computer per la prima volta dopo avere eseguito un
Ripristino completo, il riavvio potrebbe richiedere più tempo
a causa del processo di ottimizzazione del sistema. Durante
questo periodo, non spegnere manualmente il computer.
Samsung Recovery Solution (Opzionale)
Capitolo 4.
Backup / Ripristino
77
Backup completo/Ripristino
Un Backup completo salva un’immagine dell’unità C su un’altra
unità o un DVD. Un Ripristino completo ripristina il file di
immagine memorizzato dal Backup completo sull’unità C.
Backup completo
Se si esegue la funzione Complete Backup (Backup completo)
utilizzando un DVD o un dispositivo di memoria rimovibile,
è possibile ripristinare il computer qualora si verifichi un
problema con il disco fisso o l’area di ripristino venga
cancellata.
Per creare il backup, il dispositivo di memoria utilizzato deve
avere almeno 15 GB di spazio libero.
Cliccare su Backup nella schermata iniziale di Samsung
1 Recovery
Solution.
una descrizione dello stato corrente del computer
2 eImmettere
cliccare su Avanti.
Una volta collegata un'unità DVD o un dispositivo di memoria
rimovibile, è possibile specificare l'unità DVD o il dispositivo
di memoria quale percorso di memorizzazione.
Selezionare l’unità D.
Selezionare l’unità DVD.
Quando viene visualizzata la selezione delle opzioni,
3 selezionare
l'opzione desiderata quindi cliccare su Avanti.
Le funzioni LiveImaging e System Software Backup sono
supportate come opzioni per l'operazione di Backup
completo.
•• LiveImaging: Esegue il Backup completo mentre Windows
è in esecuzione. Il backup eseguito mediante LiveImaging
può subire un rallentamento se l'unità disco rigido viene
utilizzata frequentemente da altre applicazioni aperte.
•• Backup del Software di sistema: Questa funzione esegue
il backup del software di sistema su DVD al termine del
Backup completo.
Samsung Recovery Solution (Opzionale)
Quando il sistema si riavvia in modalità Ripristino, viene
4 eseguita
la funzione Backup completo. Continuare la
procedura di backup seguendo le istruzioni sotto riportate.
•• Samsung Recovery Solution supporta i formati DVD+R,
DVD-R, DVD+RW e DVD-RW.
•• Se è stata selezionata l'opzione LiveImaging, il Backup
completo inizia senza dover riavviare il computer.
Continuare la procedura di Backup completo seguendo le
5 istruzioni
sotto riportate.
Capitolo 4.
Backup / Ripristino
78
Alla comparsa del messaggio ‘Riavviare il sistema’ al termine
6 del
backup, fare clic su OK per riavviare il sistema.
Se è stata selezionata l'opzione LiveImaging, il computer non
viene riavviato.
Samsung Recovery Solution (Opzionale)
Ripristino completo
caso di backup su DVD
1 – InAccendere
il computer e inserire il DVD di backup nell’unità
Capitolo 4.
Backup / Ripristino
79
Selezionare il punto di ripristino del Backup completo nella
3 relativa
schermata e fare clic sul pulsante Avanti. Il sistema
verrà riavviato.
DVD.
Se vi sono più DVD di backup, inserire il primo della
sequenza.
– In caso di backup su un dispositivo di memoria
rimovibile
Collegare il dispositivo di memoria rimovibile.
– In caso di backup su un’altra unità
Procedere con il passo 2.
Alla comparsa della schermata del menu iniziale, fare clic su
2 Ripristino
quindi su Ripristino completo.
Una volta riavviato il sistema in modalità di ripristino, sullo
4 schermo
comparirà il messaggio relativo allo stato del
ripristino. Per eseguire il ripristino, fare clic su OK.
Se per il Backup completo sono stati usati più DVD, sullo
schermo comparirà il messaggio “Inserire il DVD successivo”.
Alla comparsa del messaggio ‘Riavviare il sistema’ al termine
5 del
ripristino, fare clic su OK per riavviare il sistema.
La procedura Ripristino completo è stata completata.
Samsung Recovery Solution (Opzionale)
Capitolo 4.
Backup / Ripristino
80
Backup dei dati/Ripristino
La funzione Backup dei dati permette di eseguire il backup di
specifici file e cartelle su un'altra unità, un DVD o un dispositivo di
memoria rimovibile. Ripristino dei dati permette di ripristinare i
dati usando i dati memorizzati mediante la funzione di Backup dei
dati in caso di loro perdita. Questa guida descrive le procedure di
Backup e Ripristino sulla base di un backup o ripristino mediante
l’uso di DVD.
Backup dei dati
Alla comparsa della schermata del menu iniziale, fare clic su
1 Backup
quindi su Backup dei dati.
di selezione dei dati, selezionare Selezione
2 diNellabaseschermata
o Seleziona fra tutti, selezionare una cartella o un
file di cui eseguire il backup, quindi fare clic sul pulsante
Avanti.
3
Digitare una descrizione per il backup nel campo Descrizione
in modo da poterlo successivamente individuare facilmente,
e specificare il Percorso di salvataggio.
Se il computer in uso possiede un masterizzatore DVD, è
possibile indicare come Percorso di salvataggio l’unità DVD.
Selezionare l’unità D.
Selezionare l’unità DVD.
Specificando come Percorso di salvataggio un disco fisso o
rimovibile, la cartella SamsungRecovery\SamsungData
verrà creata sull’unità corrispondente (e.g. D:\) nella quale
verranno memorizzati i dati. Prestare attenzione a non
eliminare accidentalmente, o di proposito, la cartella.
Per iniziare il processo di Backup dei dati fare clic su Avanti.
4 Selezionando
l’unità DVD come Percorso di salvataggio,
apparirà sullo schermo il messaggio “Inserire un DVD
vuoto”. Inserire un DVD vuoto nell’unità e fare clic sul
pulsante OK.
5 Sullo schermo comparirà il messaggio “Backup completato”.
Samsung Recovery Solution (Opzionale)
Ripristino dei dati
caso di backup su DVD
1 – InAccendere
il computer e inserire il DVD di backup nell’unità
DVD.
– In caso di backup su un dispositivo di memoria
rimovibile
Collegare il dispositivo di memoria rimovibile.
– In caso di backup su un’altra unità
Procedere con il passaggio 2.
Alla comparsa della schermata del menu iniziale, fare clic su
2 Ripristino
quindi su Ripristino dei dati.
Selezionare un elemento di cui eseguire il backup tra quelli
3 elencati
e fare clic sul pulsante Avanti.
Selezionare una cartella di ripristino e fare clic sul pulsante
4 Avanti.
La procedura Ripristino dei dati avrà inizio.
Una volta completata, verificare che i dati siano stati
5 ripristinati
nella cartella specificata.
Capitolo 4.
Backup / Ripristino
81
Samsung Recovery Solution (Opzionale)
Funzione Software di sistema
La funzione Software di sistema è una funzione che permette di
reinstallare i driver di periferiche e i programmi del Software di
sistema o di eseguirne il backup.
Capitolo 4.
Backup / Ripristino
Installazione del software di sistema
Alla comparsa del menu iniziale, cliccare su Software di
1 sistema
> Installazione software di sistema.
La funzione del software di sistema è supportata da
Samsung Recovery Solution versione 4 o successiva.
Pertanto, in base alla versione, questa funzione potrebbe non
essere supportata.
La funzione Installazione del software di sistema è attiva solo
in Microsoft Windows.
Accedere a SW Update.
2 Mediante
SW Update, è possibile installare driver di
dispositivi e applicazioni.
3 Al termine dell’installazione, il computer verrà riavviato.
82
Samsung Recovery Solution (Opzionale)
Backup del Software di sistema
Alla comparsa del menu iniziale, cliccare su Software di
1 sistema
> Backup del Software di sistema.
2 Specificare il percorso di memorizzazione.
Se il computer in uso possiede un masterizzatore DVD, è
possibile indicare come Percorso di salvataggio l’unità DVD.
Capitolo 4.
Backup / Ripristino
83
Specificando come Percorso di salvataggio un disco fisso
o rimovibile, la cartella SamsungSoftware verrà creata
sull’unità corrispondente (e.g. D:\) nella quale verranno
memorizzati i dati. Prestare attenzione a non cancellare la
cartella.
Per iniziare il processo di Backup dei dati, fare clic su Avanti.
3 Selezionando
l’unità DVD come Percorso di salvataggio,
apparirà sullo schermo il messaggio “Inserire un DVD
vuoto”. Inserire un DVD vuoto nell’unità e fare clic sul
pulsante OK.
Una volta terminato il backup, comparirà il messaggio
4 “Backup
Software di sistema completato”.
•• Per installare i programmi del Software di sistema
dei quali si è eseguito il backup sull’unità, eseguire
il file SecSWMgrGuide.exe contenuto nella cartella
SystemSoftware.
•• Durante l’installazione del software di sistema da un DVD
sul quale si è eseguito il backup, inserire il DVD e seguire le
istruzioni di installazione.
Selezionare l’unità D.
Selezionare l’unità D.
•• Per cancellare Samsung Recovery Solution, vedere la
sezione Guida del programma.
Samsung Recovery Solution (Opzionale)
Rappresentazione di Recovery Solution
(opzionale)
Cos’è una Area di ripristino?
•• I computer Samsung possiedono una ulteriore partizione che
serve per ripristinare i computer o memorizzare i file di backup.
(Solo per modelli dotati di Samsung Recovery Solution).
Questa partizione è denominata Area di ripristino e include
un’immagine di ripristino che comprende il sistema operativo e i
programmi applicativi.
•• Per accedere all’Area di ripristino, cliccare due volte sull’icona
Samsung Recovery Solution sul desktop o premere il tasto
durante la fase di avvio del computer. E’ quindi possibile eseguire
il backup dello stato corrente del computer o ripristinare il
computer da un’immagine di backup.
•• Per cancellare l’Area di ripristino, è necessario usare un ulteriore
Strumento di cancellazione dell’area di ripristino. Una volta
cancellata l’area di ripristino, è possibile usare la partizione appena
creata per altri scopi, quali ad esempio la memorizzazione dei dati
personali. Prestare attenzione al fatto che una volta cancellata
l’area di ripristino, la funzione Samsung Recovery Solution non
potrà più funzionare.
Capitolo 4.
Backup / Ripristino
84
La rappresentazione della capacità del disco fisso (HDD)
in Windows è diversa dalle specifiche del prodotto.
•• La capacità dei dispositivi di memorizzazione (HDD) del
produttore viene calcolata presupponendo che 1KB sia uguale
a 1.000 byte. Tuttavia, il sistema operativo (Windows) calcola la
capacità di archiviazione del dispositivo presupponendo che
1KB sia uguale a 1.024 byte, pertanto la dichiarazione di capacità
dell’unità HDD in Windows è minore rispetto alla capacità
effettiva.
Ciò è dovuto alla differenza nel calcolo della capacità e non
significa che l’unità HDD installata sia diversa dalle specifiche del
prodotto.
•• La rappresentazione della capacità in Windows può essere
inferiore alla capacità effettiva poiché alcuni programmi occupano
una determinata area dell’unità HDD al di fuori di Windows.
•• Per i modelli dotati di Samsung Recovery Solution, la
rappresentazione della capacità dell’unità HDD in Windows può
essere inferiore alla capacità effettiva poiché Samsung Recovery
Solution utilizza un’area nascosta di circa 5~20GB dell’unità HDD
per memorizzare l’immagine di ripristino, e tale area nascosta
non viene conteggiata nella dimensione totale disponibile per
Windows.
La dimensione di Samsung Recovery Solution varia da modello
a modello per le diverse dimensioni dei programmi installati in
ognuno.
Capitolo 5.
Appendice
Informazioni importanti sulla sicurezza
86
Parti di ricambio e accessori
88
Conformità di legge
90
Informazioni sul Simbolo WEEE
103
Specifiche del prodotto
104
Glossario
106
Informazioni importanti sulla sicurezza
Istruzioni di sicurezza
Il sistema è sviluppato e collaudato conformemente ai più recenti
standard sulla sicurezza delle apparecchiature informatiche.
Tuttavia, per un uso sicuro del prodotto, è necessario seguire le
istruzioni stampate sul prodotto e nella relativa documentazione.
Seguire sempre queste istruzioni per evitare lesioni personali
o danni al sistema.
Installazione del sistema
•• Prima di utilizzare il sistema, leggere e seguire tutte le istruzioni
stampate sul prodotto e nella relativa documentazione.
Conservare tutte le istruzioni sulla sicurezza e sull’uso del
sistema per poterle consultare in futuro.
•• Non utilizzare questo prodotto vicino all’acqua o a fonti di
calore, come ad esempio termosifoni.
•• Installare il sistema su una superficie di lavoro stabile.
Capitolo 5.
Appendice
86
•• Se il computer dispone di un commutatore di tensione,
impostarlo sul livello di tensione in uso nella propria area.
•• Le aperture nel telaio del computer sono utilizzate per la
ventilazione. Non bloccarle né ostruirle.
Eseguire l’installazione lasciando intorno al prodotto uno
spazio sufficiente (circa 15 cm) per la ventilazione. Non inserire
mai oggetti di alcun tipo nelle aperture di ventilazione del
computer.
•• Assicurasi che le aperture della ventola nella parte inferiore
del telaio siano sempre aperte. Non collocare il computer
su superfici soffici, che potrebbero ostruire le aperture di
ventilazione sottostanti.
•• Se si utilizza una prolunga, assicurarsi che il numero di ampère
totali dei prodotti collegati alla prolunga non superi il limite
massimo consentito.
•• Per i notebook caratterizzati da una cornice del display
brillante, l’utente deve valutare attentamente il punto in cui
posizionare il notebook a causa della rifrazione della luce
ambientale o rifl essa sulla cornice stessa, che potrebbe causare
disturbi nella visione del display.
•• Utilizzare solo con il tipo di fonte di alimentazione indicata
sull’etichetta del prodotto.
•• Assicurarsi che la presa di corrente utilizzata per alimentare il
prodotto sia facilmente accessibile in caso di incendio o corto
circuito.
Ver 3.4
Informazioni importanti sulla sicurezza
Capitolo 5.
Appendice
87
Precauzioni durante l’uso
Istruzioni per l’uso sicuro di NotePC
•• Non camminare sul cavo di alimentazione né appoggiarvi sopra
degli oggetti.
1. Quando si installano e si utilizzano periferiche, fare riferimento
ai requisiti di sicurezza riportati nel manuale dell'utente.
•• Non rovesciare liquidi sul sistema. Il modo migliore per evitare
questo inconveniente è quello di non mangiare né bere vicino
al sistema.
2. Utilizzare le periferiche solo con i dispositivi indicati nelle
specifiche tecniche.
•• Alcuni prodotti hanno una batteria CMOS sostituibile
incorporata nella scheda del sistema. Se la batteria CMOS non
viene sostituita correttamente, esiste il rischio di esplosione.
Utilizzare batterie dello stesso tipo consigliato dal costruttore o
di tipo equivalente. Smaltire le batterie seguendo le istruzioni
fornite dal costruttore. Per sostituire la batteria CMOS, rivolgersi
a un tecnico qualificato.
•• Quando il computer è spento, il flusso di corrente non si
interrompe del tutto. Per evitare il rischio di scosse elettriche
quando si pulisce il sistema, si consiglia di scollegare sempre
tutti i cavi di alimentazione e di scollegare i cavi della batteria e
del modem dalle prese di corrente.
•• Scollegare il sistema dalla presa di corrente e consultare un
tecnico qualificato se:
– La presa o il cavo di alimentazione è danneggiato.
– Si è verificata un’infiltrazione di liquido nel sistema.
– Il sistema non funziona correttamente neppure seguendo le
istruzioni di utilizzo.
– Il sistema è caduto oppure il telaio ha subito danni.
– Le prestazioni del sistema diminuiscono.
3. Se il computer emette fumo o si avverte odore di bruciato,
spegnere l’unità e rimuovere la batteria. Richiedere l’intervento
di un tecnico qualificato prima di riutilizzare l’unità.
4. L’assistenza e la riparazione delle periferiche devono essere
eseguite da un centro di assistenza autorizzato.
5. Quando si usa il portatile, evitare di appoggiarne la base su
qualsiasi parte del corpo per un periodo di tempo prolungato.
Durante l’uso, la base del portatile si surriscalda (soprattutto in
caso di alimentazione CA). Il contatto prolungato con la pelle
può causare disagio e perfino una scottatura.
Parti di ricambio e accessori
Utilizzare solo parti di ricambio e accessori consigliati dal
costruttore.
Per ridurre il rischio di incendio, utilizzare solo cavi per
telecomunicazioni N. 26 AWG o più grandi.
Non utilizzare questo prodotto in aree classificate come a
rischio, ad esempio all’interno di strutture mediche o studi
dentistici, ambienti ricchi di ossigeno o aree industriali.
Capitolo 5.
Appendice
88
Informazioni sulla sicurezza relative al laser
Tutti i sistemi dotati di unità CD o DVD sono conformi agli standard
di sicurezza vigenti, compresi gli standard IEC 60825-1. I dispositivi
laser in uso sono classificati come “Prodotti laser di classe 1”, in
base allo Standard sulle prestazioni di radiazione del Department
of Health and Human Services (DHHS) degli Stati Uniti. Per riparare
l’unità, contattare un centro di assistenza autorizzato.
•• Nota sulla sicurezza laser:
Smaltimento della batteria
Non smaltire le batterie ricaricabili o i prodotti alimentati da
batterie ricaricabili non rimovibili insieme ai rifiuti domestici.
Per informazioni sullo smaltimento delle batterie non più
utilizzabili o ricaricabili, contattare l’Helpline di Samsung.
Per lo smaltimento delle batterie esauste, seguire le normative
locali.
PERICOLO DI ESPLOSIONE SE LA BATTERIA VIENE SOSTITUITA
CON UNA NUOVA DI TIPO ERRATO.
SMALTIRE LE BATTERIE ESAUSTE SEGUENDO LE ISTRUZIONI.
L’uso di comandi, regolazioni o procedure diversi da quelli
specificati in questo manuale può causare l’esposizione a
radiazioni pericolose. Per evitare l’esposizione ai raggi laser,
non aprire il telaio dell’unità CD o DVD.
•• Radiazione laser di classe 1M quando si apre la parte in
funzione.
Non guardare direttamente con strumenti ottici.
•• Radiazioni laser invisibili di classe 3B quando si apre.
Evitare l’esposizione al raggio.
Parti di ricambio e accessori
Collegamento e scollegamento dell’adattatore CA
La presa deve essere installata in prossimità dell’apparecchiatura e
deve essere facilmente accessibile.
Non scollegare la spina dalla presa di corrente tirando il cavo.
Cavi di alimentazione
I cavi di alimentazione (presa a muro, cavo e adattatore CA) forniti
insieme al computer sono conformi ai requisiti in uso nel paese in
cui si è acquistato il prodotto.
Se il prodotto viene utilizzato in un altro paese, i cavi di
alimentazione devono essere conformi ai requisiti locali. Per
maggiori informazioni sui requisiti dei cavi di alimentazione,
contattare il proprio rivenditore o un fornitore di servizi
autorizzato.
Capitolo 5.
Appendice
89
Requisiti generali
I requisiti indicati di seguito sono validi in tutte le nazioni:
•• Tutti i cavi di alimentazione devono essere approvati da un
ente di valutazione accreditato presso la nazione nella quale si
utilizza il prodotto.
•• I cavi di alimentazione devono avere una capacità di corrente
minima di 7 A e una tensione nominale di 125 25 o 250 volt CA,
a seconda del sistema di alimentazione in uso nella nazione.
(USA ONLY)
•• L’accoppiatore dell’apparecchiatura deve essere conforme ai
requisiti meccanici previsti dallo standard per connettori EN 60
320/IEC, scheda tecnica C7 (o C5).
Conformità di legge
Periferiche wireless
Capitolo 5.
Appendice
In alcuni casi, l’uso delle periferiche wireless è soggetto a
limitazioni. Le più comuni sono:
(Se con banda di frequenza 2.4G o 5G)
Nel sistema notebook possono essere presenti (incorporate)
periferiche di tipo Radio LAN a bassa potenza (periferiche
di comunicazione wireless a radiofrequenza) con banda da
2.4GHz/5GHz. La sezione seguente fornisce alcune istruzioni
generali sull’uso delle periferiche wireless.
Ulteriori limitazioni, avvertenze e problemi relativi a nazioni
specifiche sono elencati nelle sezioni sulle singole nazioni (o
gruppi di nazioni). Le periferiche wireless del sistema possono
essere utilizzate nelle nazioni identificate dai simboli di
Approvazione Radio riportate sull’etichetta del prodotto. Se il
proprio paese non è elencato, i requisiti possono essere richiesti
contattando l’ente di Approvazione radio locale. Le periferiche
wireless sono soggette a normative molto dettagliate e il loro uso
non sempre è permesso.
La potenza della gamma di radiofrequenza delle eventuali
periferiche wireless incorporate nel proprio notebook è
nettamente al di sotto di tutti i limiti internazionali di esposizione
alle radiofrequenze attualmente conosciuti. Poiché le eventuali
periferiche wireless incorporate nel notebook emettono una
quantità di energia inferiore ai limiti previsti dagli attuali standard
di sicurezza per le radiofrequenze, il costruttore ritiene che l’uso
di tali periferiche sia totalmente sicuro. A prescindere dai livelli di
potenza, è bene ridurre al minimo ogni contatto umano durante il
normale utilizzo.
• Le comunicazioni wireless a radiofrequenza possono
interferire con il funzionamento delle apparecchiature sui
voli di linea. Attualmente, sui voli di linea è obbligatorio
spegnere tutte le periferiche wireless.
Le periferiche 802.11ABGN (note anche come Ethernet o
Wifi wireless) e Bluetooth sono esempi di periferiche di
comunicazione wireless.
• Negli ambienti dove esiste il rischio di interferenze con
altre apparecchiature o servizi,l’uso delle periferiche
wireless è spesso limitato o vietato. Alcuni esempi sono
gli aeroporti, gli ospedali o gli ambienti con atmosfera
carica di ossigeno o gas infiammabili. In caso di dubbi,
prima di accendere o utilizzare una periferica wireless si
raccomanda di chiedere sempre l’autorizzazione.
90
Conformità di legge
• Le limitazioni sull’uso delle periferiche wireless variano
da una nazione all’altra. Poiché il sistema è dotato di una
periferica wireless, quando si viaggia all’estero è bene
informarsi sulle limitazioni in uso nel paese dove si è diretti.
• Se il sistema è dotato di una periferica wireless incorporata,
utilizzarla solo dopo avere completamente assemblato il
sistema ed avere installato tutti i coperchi e le schermature.
• Le periferiche wireless non possono essere riparate
dall’utente. Non devono essere pertanto modificati in
alcun modo. In caso contrario, l’autorizzazione all’uso del
dispositivo è da considerarsi revocata. Se sono necessarie
riparazioni, si prega di contattare il costruttore.
• Utilizzare solo i driver approvati per la nazione nella quale
si utilizza il prodotto. Per ulteriori informazioni, consultare
il Kit di ripristino del sistema oppure contattare l’Assistenza
tecnica.
Capitolo 5.
Appendice
91
Stati Uniti d’America
Requisiti e avvertenze sulla sicurezza per Stati Uniti e
Canada
Non toccare o muovere l’antenna mentre l’unità sta trasmettendo
o ricevendo.
Durante la trasmissione, tenere i componenti che contengono la
radio in modo tale che l’antenna non tocchi né sia troppo vicina a
una parte del corpo, in particolare viso e occhi.
Non azionare la radio né tentare di trasmettere dati se l’antenna
non è collegata. In caso contrario, la radio potrebbe subire danni.
Uso in ambienti specifici:
L’uso delle periferiche wireless in ambienti a rischio è soggetto alle
norme stabilite dai responsabili della sicurezza di tali ambienti.
L’uso delle periferiche wireless sugli aerei è soggetto alle norme
fissate dalla Federal Aviation Administration (FAA).
L’uso delle periferiche wireless negli ospedali è soggetto alle
limitazioni stabilite da ogni istituto ospedaliero.
Conformità di legge
Avvertenza sull’uso delle periferiche wireless in
prossimità di materiali esplosivi
Non azionare trasmettitori portatili (come ad esempio una
periferica di rete wireless) in prossimità di detona-tori o in
ambienti esplosivi, a meno che la periferica non sia stata
modificata e dichiarata idonea per questo tipo di uso.
Avvertenza sull’uso di periferiche wireless in aereo
Le normative della FCC e della FAA proibiscono l’uso di
periferiche wireless a radiofrequenza sugliaerei, dato che i
loro segnali potreb-bero interferire con la strumentazione di
bordo.
Altre periferiche wireless
Avvertenze sulla sicurezza relative ad altre periferiche per
ambienti di rete wireless: Consultare la documentazione fornita
insieme all’adattatori Ethernet wireless o alle altre periferiche della
rete wireless.
Capitolo 5.
Appendice
Interferenze involontarie (FCC, Parte 15)
Questo dispositivo è conforme alla Parte 15 degli standard FCC
(Federal Communications Commission). L’uso del dispositivo è
soggetto alle due seguenti condizioni: (1) il dispositivo non deve
causare interferenze dannose; e (2) il dispositivo deve accettare
le eventuali interferenze ricevute, comprese le interferenze che
provocano effetti indesiderati.
Questa apparecchiatura è collaudata e compatibile con i limiti
stabiliti per i dispositivi digitali di Classe B e con la Parte 15
degli standard FCC. Questi limiti hanno lo scopo di fornire
una pro-tezione ragionevole contro le interfer-enze dannose
nelle aree residenziali. Questa apparecchiatura genera, usa
e può irradiare energia a radiofrequenza e, se non installata
e utilizzata sec-ondo le istruzioni, può causare inter-ferenze
dannose. Se l’apparecchiatura causa interferenze dannose
alla ricezi-one radiofonica o televisiva, come è possibile
determinare spegnendo e riaccendendo il prodotto, si
consiglia di tentare le seguenti soluzioni:
•• Riorientare o spostare l’antenna ricevente.
La Parte 15 del dispositivo radio opera senza interferenze
con altri dispositivi che utilizzano questa frequenza. Ogni
alterazione o modifica del prodotto non espressamente
approvata da Intel può comportare per l’utente la revoca
dell’autorizzazione all’uso del disposi-tivo.
92
•• Aumentare la distanza tra l’apparecchiatura e il ricevitore.
•• Collegare l’apparecchiatura a una presa su un circuito
diverso da quello del ricevitore.
•• Contattare il rivenditore o un tecnico radio/TV.
Conformità di legge
Per ulteriori consigli, consultare il rivenditore del prodotto o un
tecnico radio/TV. Potrebbe essere utile consultare la seguente
guida: “Something About Interference.”
La pubblicazione è disponibile presso gli uffici locali della Federal
Communications Commission. Il costruttore non è responsabile
per eventuali interferenze alla ricezione radiofonica o televisiva
causate da modifiche non autorizzate all’apparecchiatura oppure
dovute alla sostituzione o all’uso di cavi e apparecchiature diversi
da quelli specificati dal costruttore. La correzione del problema
è di esclusiva responsabilità dell’utente. Utilizzare con questo
sistema solo cavi dati schermati.
Interferenze volontarie (FCC, Parte 15)
(Se con banda di frequenza 2.4G o 5G)
Nel sistema notebook possono essere presenti (incorporate)
delle periferiche di tipo Radio LAN a bassa potenza (periferiche
di comunicazione wireless a radiofrequenza) con banda da
2.4GHz/5GHz. Questa sezione si applica solo se nel sistema sono
installati questi dispositivi. Per verificare la presenza di periferiche
wireless, consultare l’etichetta del sistema.
Le eventuali periferiche wireless installate nel sistema possono
essere utilizzate negli Stati Uniti d’America solo se sull’etichetta del
sistema è riportato un codice di identificazione FCC.
Capitolo 5.
Appendice
93
Questa periferica può essere usata solo in ambienti interni ed
entro un intervallo di frequenza compreso tra 5,15 e 5,25 GHz. Le
norme FCC dispongono che il prodotto debba essere usato in
ambienti interni con frequenze comprese tra 5,15 e 5,25 25 GHz
allo scopo di evitare interferenze dannose ai sistemi satellitari
portatili che utilizzano gli stessi canali. I radar ad alta potenza sono
autorizzati a usare le bande da 5,25 25 a 5,35 GHz e da 5,65 a 5,85
GHz. Queste stazioni radar possono provocare interferenze e/o
danneggiare la periferica.
L’uso di questo dispositivo è soggetto alle due seguenti condizioni:
(1) Il dispositivo non deve causare interferenze dannose; e (2)
il dispositivo deve accettare le eventuali interferenze ricevute,
comprese le interferenze che causano effetti indesiderati.
Le periferiche wireless non pos -sono essere riparate
dall’utente.
Non devono essere pertanto modifi-cati in alcun modo. In
caso contrario, l’autorizzazione all’uso del dispositivo è da
considerarsi revocata. Se sono necessarie riparazioni, si prega
di con-tattare il costruttore.
Conformità di legge
Informazioni sulla salute e la sicurezza
Esposizione ai segnali a radiofrequenza (RF)
Informazioni sulla certificazione (SAR)
Questo prodotto può essere incluso in un dispositivo
ricetrasmittente radio. E’ stato progettato e costruito per non
superare i limiti di esposizione all’energia a radiofrequenza (RF)
definiti dalla Federal Communications Commission (FCC) del
governo degli Stati Uniti. I limiti di esposizione definiti dalla FCC
si basano sulle raccomandazioni di due specifiche organizzazioni,
la National Council on Radiation Protection and Measurement
(NCRP) e l’Institute of Electrical and Electronics Engineers (IEEE).
In entrambi i casi, le raccomandazioni sono state sviluppate da
esperti in campo scientifico e di progettazione e tratte dal settore
industriale, governativo e accademico dopo esaustiva analisi della
letteratura scientifica sugli effetti biologici dell’energia RF.
Il limite di esposizione definito dalla FCC per i dispositivi wireless
utilizza una unità di misura conosciuta come Specific Absorption
Rate (SAR). L’unità di misura SAR si riferisce al tasso di assorbimento
di energia RF da parte del corpo umano espressa in watt per
chilogrammo (W/kg). La FCC richiede che i dispositivi wireless
siano conformi al limite di sicurezza indicato in 1,6 watt per
chilogrammo (1,6 W/kg). Il limite di esposizione FCC garantisce un
notevole margine di sicurezza per assicurare la salvaguardia della
salute pubblica e la compensazione per eventuali variazioni nelle
misurazioni.
I test SAR vengono condotti utilizzando le normali posizioni d’uso
accettate dalla FCC, con il dispositivo wireless che trasmette al più
Capitolo 5.
Appendice
94
elevato livello di potenza certificato in tutte le bande di frequenza
testate. Sebbene il livello SAR sia determinato al massimo livello di
potenza certificato, il livello SAR effettivo del dispositivo in uso può
risultare molto al di sotto del valore massimo. Questo dispositivo è
infatti progettato per funzionare a più livelli di potenza e utilizzare
solo quella necessaria per collegarsi alla rete. In linea generale, più
l’utente si trova vicino all’antenna della stazione base wireless, più
bassa sarà l’emissione di potenza del dispositivo.
Prima che un nuovo modello di dispositivo possa essere
venduto al pubblico, deve essere testato e certificato secondo
quanto definito dalla FCC, pertanto non deve superare i limiti di
esposizione stabiliti dalla FCC. Ogni modello viene testato secondo
le posizioni d’uso e la disposizione (per es. nella parte inferiore del
corpo) come indicato dalla FCC.
Per l’uso vicino al corpo, questo modello è stato testato e soddisfa
le linee guida FCC relative all’esposizione alle radiofrequenze
quando utilizzato con un accessorio Samsung progettato
appositamente per questo prodotto. La non conformità alle
limitazioni di cui sopra può comportare una violazione delle linee
guida FCC relative all’esposizione alle radiofrequenze.
Le informazioni SAR su questo e altri modelli sono disponibili
alla pagina http://www.fcc.gov/oet/ea/fccid/. Questo sito utilizza
il numero ID FCC riportato all’esterno del prodotto. Talvolta
potrebbe risultare necessario rimuovere il gruppo batteria per
reperire tale numero. Una volta in possesso del numero ID FCC
di un particolare prodotto, seguire le istruzioni riportate sul sito
per reperire i valori SAR tipici e massimi riferiti al prodotto in
questione.
Conformità di legge
Canada
Interferenze involontarie (ICES-003)
Questa apparecchiatura digitale non supera i limiti di Classe B
relativi alle interferenze radio causate da apparecchiature digitali
e stabiliti dalle normative sulle interferenze radio della Industry
Canada.
Interferenze involontarie (RSS 210)
Questo dispositivo è conforme allo standard Industry Canada RSS
210. L’uso del dispositivo è soggetto alle due seguenti condizioni:
(1) Il dispositivo non deve causare interferenze dannose; e (2) il
dispositivo deve accettare le eventuali interferenze, comprese le
interferenze che causano effetti indesiderati.
La sigla “IC” che precede il numero di certificazione
dell’attrezzatura indica che sono state soddisfatte le specifiche
tecniche dello standard Industry Canada. Per ridurre il rischio
di potenziali radiointerferenze verso i dispositivi di altri
utenti, scegliere un’antenna la cui potenza isotropica irradiata
equivalente (EIRP) non sia superiore a quella necessaria per
una corretta comunicazione. Per evitare radiointerferenze, è
necessario utilizzare questo dispositivo in ambienti interni e
lontano dalle finestre, in modo da fornire la massima schermatura.
Le apparecchiature (o le antenne trasmittenti) installate all’esterno
devono disporre di apposita licenza.
Capitolo 5.
Appendice
95
(Se con banda di frequenza 2.4G o 5G)
Nel sistema notebook possono essere presenti (incorporate)
delle periferiche di tipo Radio LAN a bassa potenza (periferiche
di comunicazione wireless a radiofrequenza) con banda da
2.4GHz/5GHz. Questa sezione si applica solo se nel sistema sono
installati questi dispositivi. Per verificare la presenza di periferiche
wireless, consultare l’etichetta del sistema.
Le eventuali periferiche wireless installate nel sistema possono
essere utilizzate in Canada solo se sull’etichetta del sistema è
riportato un codice di identificazione Industri Canada.
Durante l’uso di una LAN wireless IEEE 802.11a, questo prodotto
può essere utilizzato solo in ambienti interni ed entro un intervallo
di frequenza compreso tra 5,15 e 5,25 GHz. Le norme Industry
Canada dispongono che il prodotto debba essere usato in
ambienti interni con frequenze comprese tra 5,15 GHz e 5,25 25
GHz allo scopo di evitare interferenze dannose ai sistemi satellitari
portatili che utilizzano gli stessi canali. I radar ad alta potenza sono
autorizzati a usare le bande da 5,25 25 a 5,35 GHz e da 5,65 a 5,85
GHz. Queste stazioni radar possono provocare interferenze e/o
danneggiare la periferica.
Il guadagno d’antenna massimo consentito per l’uso con questa
periferica è di 6dBi per la conformità con i limiti E.I.R.P per la
gamma di frequenza da 5,25 a 5,35 e da 5,725 a 5,85 GHz in
operazioni point-to-point.
Conformità di legge
La potenza di uscita delle eventuali periferiche wireless
incorporate nel proprio notebook è nettamente al di sotto dei
limiti di esposizione alle radiofrequenze indicati dall’Industry
Canada.
L’uso di questo dispositivo è soggetto alle due seguenti condizioni:
(1) Il dispositivo non deve causare interferenze dannose; e (2)
il dispositivo deve accettare le eventuali interferenze ricevute,
comprese le interferenze che causano effetti indesiderati.
Per evitare le interferenze radio, è necessario utilizzare questo
dispositivo in ambienti interni e lontano dalle finestre, in
modo da fornire la massima schermatura. Le apparecchiature
(o le antenne trasmittenti) installate all’esterno devono
disporre di apposita licenza.
Le periferiche wireless non possono essere riparate
dall’utente. Non devono essere pertanto modificati in alcun
modo. In caso contrario, l’autorizzazione all’uso del dispositivo
è da considerarsi revocata. Se sono necessarie riparazioni, si
prega di contattare il costruttore.
Capitolo 5.
Appendice
Brasile
Este produto esta homologado pela ANATEL, de acordo com
os procedimentos regulamentados pela Resolucao 242/2000, e
atende aos requisitos tecnicos aplicados.
Este equipamento opera em caráter secundário, isto é, não
tem direito a proteção contra interferência prejudicial, mesmo
de estações do mesmo tipo, e não pode causar interferência a
sistemas operando em caráter primário.
96
Conformità di legge
Unione Europea
Note sulla conformità e il simbolo CE dell’Unione
Europea
I prodotti destinati alla vendita nei paesi dell’Unione Europea
sono contrassegnati con il simbolo CE (Conformité Européenne,
Conformità europea), il quale indica che il prodotto è conforme
alle Direttive e agli Standard europei e relative modifiche, come
indicato di seguito. Sul prodotto è inoltre presente l’identificatore
di Classe 2. Le informazioni seguenti si applicano solo ai sistemi
etichettati con il simbolo CE
.
Direttive europee
Questa apparecchiatura informatica è collaudata e compatibile
con le seguenti Direttive europee:
•• Direttiva EMC 2004/108/CE
•• Direttiva bassa tensione 2006/95/CE
•• Direttiva R&TTE 1999/5/CE
Capitolo 5.
Appendice
97
Informazioni sull’approvazione radio europea (per
prodotti con dispositivi radio approvati dall’Unione
Europea)
Questo prodotto è un computer Notebook per uso domestico
o d’ufficio. Nel sistema possono essere presenti (incorporate)
delle periferiche di tipo Radio LAN a bassa potenza (periferiche
di comunicazione wireless a radiofrequenza) con banda da
2.4GHz/5GHz. Questa sezione si applica solo se nel sistema sono
installati questi dispositivi. Per verificare la presenza di periferiche
wireless, consultare l’etichetta del sistema.
Le periferiche wireless eventualmente incorporate nel sistema
possono essere utilizzate nell’Unione Europea o nelle aree
associate solo se sull’etichetta del sistema è presente il simbolo CE
con il numero di registrazione e il simbolo di allerta.
La potenza della periferica o delle periferiche wireless
eventualmente incorporate nel notebook è nettamente
inferiore ai limiti di esposizione alle radiofrequenze previsti dalla
Commissione Europea tramite la Direttiva R&TTE.
L’uso della banda compresa tra 5,15 e 5,35 GHz è riservato agli
ambienti interni.
La sezione “Limitazioni per l’Unione Europea” illustra le
limitazioni vigenti in specifiche nazioni o aree dell’Unione
Europea e relative ai dispositivi 802.11b e 802.11g.
Conformità di legge
Capitolo 5.
Appendice
Dichiarazione di conformità R&TTE UE
Česky
[Czech]
Samsung tímto prohlašuje, že tento Notebook
PC je ve shodě se základními požadavky a
dalšími příslušnými ustanoveními směrnice
1999/5/ES.
Dansk
[Danish]
Undertegnede Samsung erklærer herved,
at følgende udstyr Notebook PC overholder
de væsentlige krav og øvrige relevante krav i
direktiv 1999/5/EF.
Deutsch
[German]
Hiermit erklärt Samsung, dass sich das Gerät
Notebook PC in Übereinstimmung mit den
grundlegenden Anforderungen und den
übrigen einschlägigen Bestimmungen der
Richtlinie 1999/5/EG befindet.
Eesti
[Estonian]
Käesolevaga kinnitab Samsung seadme
Notebook PC vastavust direktiivi 1999/5/
EÜ põhinõuetele ja nimetatud direktiivist
tulenevatele teistele asjakohastele sätetele.
English
Hereby, Samsung, declares that this Notebook
PC is in compliance with the essential
requirements and other relevant provisions of
Directive 1999/5/EC.
Español
[Spanish]
Por medio de la presente Samsung declara
que el Notebook PC cumple con los requisitos
esenciales y cualesquiera otras disposiciones
aplicables o exigibles de la Directiva 1999/5/CE.
98
Ελληνική
[Greek]
ΜΕ ΤΗΝ ΠΑΡΟΥΣΑ Samsung ΔΗΛΩΝΕΙ ΟΤΙ
Notebook PC ΣΥΜΜΟΡΦΩΝΕΤΑΙ ΠΡΟΣ ΤΙΣ
ΟΥΣΙΩΔΕΙΣ ΑΠΑΙΤΗΣΕΙΣ ΚΑΙ ΤΙΣ ΛΟΙΠΕΣ
ΣΧΕΤΙΚΕΣ ΔΙΑΤΑΞΕΙΣ ΤΗΣ ΟΔΗΓΙΑΣ 1999/5/ΕΚ.
Français
[French]
Par la présente Samsung déclare que l’appareil
Notebook PC est conforme aux exigences
essentielles et aux autres dispositions
pertinentes de la directive 1999/5/CE.
Italiano
[Italian]
Con la presente Samsung dichiara che questo
Notebook PC è conforme ai requisiti essenziali
ed alle altre disposizioni pertinenti stabilite
dalla direttiva 1999/5/CE.
Latviski
[Latvian]
Ar šo Samsung deklarē, ka Notebook PC atbilst
Direktīvas 1999/5/EK būtiskajām prasībām un
citiem ar to saistītajiem noteikumiem.
Šiuo Samsung deklaruoja, kad šis Notebook PC
Lietuvių
atitinka esminius reikalavimus ir kitas 1999/5/
[Lithuanian]
EB Direktyvos nuostatas.
Nederlands
[Dutch]
Hierbij verklaart Samsung dat het toestel
Notebook PC in overeenstemming is met
de essentiële eisen en de andere relevante
bepalingen van richtlijn 1999/5/EG.
Malti
[Maltese]
Hawnhekk, Samsung, jiddikjara li dan
Notebook PC jikkonforma mal-ħtiāijiet
essenzjali u ma provvedimenti oħrajn relevanti
li hemm fid-Dirrettiva 1999/5/EC.
Conformità di legge
Magyar
[Hungarian]
Polski
[Polish]
Alulírott, Samsung nyilatkozom, hogy a
Notebook PC megfelel a vonatkozó alapvetõ
követelményeknek és az 1999/5/EC irányelv
egyéb elõírásainak.
Niniejszym Samsung oświadcza, Ŝe Notebook
PC jest zgodny z zasadniczymi wymogami oraz
pozostałymi stosownymi postanowieniami
Dyrektywy 1999/5/EC.
Samsung declara que este Notebook PC está
Português
conforme com os requisitos essenciais e outras
[Portuguese]
disposições da Directiva 1999/5/CE.
Slovensko
[Slovenian]
Samsung izjavlja, da je ta Notebook PC v skladu
z bistvenimi zahtevami in ostalimi relevantnimi
določili direktive 1999/5/ES.
Slovensky
[Slovak]
Samsung týmto vyhlasuje, že Notebook PC
spĺňa základné požiadavky a všetky príslušné
ustanovenia Smernice 1999/5/ES.
Suomi
[Finnish]
Samsung vakuuttaa täten että Notebook
PC tyyppinen laite on direktiivin 1999/5/
EY oleellisten vaatimusten ja sitä koskevien
direktiivin muiden ehtojen mukainen.
Svenska
[Swedish]
Härmed intygar Samsung att denna Notebook
PC står I överensstämmelse med de väsentliga
egenskapskrav och övriga relevanta
bestämmelser som framgår av direktiv 1999/5/
EG.
Capitolo 5.
Appendice
Íslenska
[Icelandic]
99
Hér með lýsir Samsung yfir því að Notebook PC
er í samræmi við grunnkröfur og aðrar kröfur,
sem gerðar eru í tilskipun 1999/5/EC.
Samsung erklærer herved at utstyret Notebook
Norsk
PC er i samsvar med de grunnleggende krav og
[Norwegian]
øvrige relevante krav i direktiv 1999/5/EF.
Türkiye
[Türkçe]
Bu belge ile, Samsung bu Notebook PC’nin
1999/5/EC Yönetmeliğinin temel gerekliliklerine
ve ilgili hükümlerine uygun olduğunu beyan
eder.
Conformità di legge
Per vedere la Dichiarazione di conformità UE relativa a questo
prodotto (disponibile solo in inglese), visitare il sito:
http://www.samsung.com/uk/support/main/supportMain.do
http://www.samsung.com/uk/support ed eseguire la ricerca del
numero di modello del prodotto.
Se la Dichiarazione di conformità relativa al modello cui si è
interessati non è disponibile sul nostro sito web, rivolgersi al
distributore o contattare l’indirizzo sottostante.
doc.eu@samsung.com
Informazioni sul produttore
Samsung Electronics Co., Ltd.
416, Maetan-3Dong, Yeongtong-Gu, Suwon-City, Gyeonggi-Do,
443-742, Korea
Samsung Electronics Suzhou Computer Co., Ltd.
No. 198, Fangzhou Road, Suzhou Industrial Park, Jiangsu Province,
215021, China
Tel: +86-512-6253-8988
Samsung Electronics Vietnam Co., Ltd.
Yen Phong 1, I.P Yen Trung Commune, Yen Phong Dist., Bac Ninh
Province, Vietnam
Per l’indirizzo del sito web o il numero telefonico del Centro di
assistenza Samsung, vedere la Garanzia o contattare il rivenditore
presso cui è stato acquistato il prodotto.
Capitolo 5.
Appendice
100
Limitazioni per l’Unione Europea
Limitazioni locali per l’uso di dispositivi a radiofrequenze
802.11b/802.11g
[Nota: Le seguenti dichiarazioni relative alle limitazioni locali
devono essere pubblicate su tutta la documentazione per l’utente
fi nale fornita insieme al sistema o al prodotto che contiene il
dispositivo wireless.]
Poiché le frequenze utilizzate dalle periferiche LAN wireless
802.11b/802.11g potrebbero non essere ancora armonizzate
in tutti i paesi, i prodotti 802.11b/802.11g possono essere
utilizzati solo in paesi o aree specifi che, ma non in paesi o
aree diverse da quelli esplicitamente designati per l’uso.
L’utente ha la responsabilità di assicurare che il prodotto sia
utilizzato solo nei paesi o aree appropriati e di verifi care che
sia confi gurato con le frequenze e i canali in uso in quell’area
o in quel paese. Gli errori di confi gurazione e la mancata
osservanza delle limitazioni vigenti nell’area o nel paese nel
quale si utilizza il prodotto possono essere in violazione di
norme locali ed essere pertanto puniti dalla legge.
Conformità di legge
La variante europea è destinata a essere utilizzata nell’area
dell’Unione Europea. Tuttavia, l’autorizzazione all’uso in alcune
aree o nazioni è soggetta a ulteriori limitazioni:
Generali
Gli standard europei prevedono una potenza massima di
trasmissione pari a 100 mW di radiazione isotropica effettiva (EIRP)
e una gamma di frequenza di 2400 – 2483,5 MHz.
L’uso della banda compresa tra 5,15 e 5,35 GHz è riservato agli
ambienti interni.
Belgio
Dans le cas d’une utilisation privée, à l’extérieur d’un bâtiment, audessus d’un espace public, aucun enregistrement n’est nécessaire
pour une distance de moins de 300m. Pour une distance
supérieure à 300m un enregistrement auprès de l’IBPT est requise.
Pour une utilisation publique à l’extérieur de bâtiments, une
licence de l’IBPT est requise. Pour les enregistrements et licences,
veuillez contacter l’IBPT.
Pour les autres langues, reportez-vous aux modes d’emploi
correspondants.
Francia
L’uso della banda compresa tra 5,15 e 5,35 GHz è riservato agli
ambienti interni.
Capitolo 5.
Appendice
101
RTC CAUTION
CAUTION : Danger of explosion if battery is incorrectly replaced.
Replace only with the same or equivalent type recommended
by the manufacturer. Discard used batteries according to the
Manufacturer’s instruction.
ATTENZIONE: pericolo di esplosione della batteria se sostituita in
maniera non corretta. Sostituitela solo con una dello stesso tipo o
di tipo equivalente a quella raccomandata dal produttore. Gettate
le batterie usate secondo le indicazioni del Produttore.
Conformità di legge
Esposizione alle RF
Dichiarazione generica sull’energia a radiofrequenza (RF)
Il Notebook PC contiene un trasmettitore e un ricevitore. Quando
è acceso, l’apparecchio riceve e trasmette energia RF. Quando
si comunica attraverso il Notebook PC, il sistema gestisce la
connessione e controlla il livello di potenza a cui il Notebook PC
trasmette.
(!) Funzionamento portatile
Importanti informazioni sulla sicurezza relative all’esposizione alle
radiazioni RF
Per garantire la conformità con le linee guida relative
all'esposizione alle radiofrequenze il Notebook PC deve essere
utilizzato mantenendo una distanza tra l'antenna e il corpo di
almeno 20 cm. L'antenna di trasmissione del Notebook PC è
posizionata in cima all'LCD
La mancata osservanza di tali istruzioni può causare il
superamento dei limiti di esposizione RF indicati nelle linee guida
pertinenti.
Capitolo 5.
Appendice
102
Limitazione dell’esposizione ai campi di radiofrequenza (RF)
Alle persone preoccupate circa la limitazione della propria
esposizione ai campi RF, l’Organizzazione mondiale della sanità
(OMS) offre il seguente consiglio:
Misure precauzionali: Le informazioni scientifiche attuali non
indicano la necessità di adottare alcuna precauzione particolare
per l’uso dei Notebook PC. In caso di timori, la persona può
scegliere di limitare la propria esposizione o quella dei propri figli
alle RF riducendo la durata delle connessioni, oppure utilizzando
dispositivi auricolari per mantenere il Notebook PC lontano dal
viso e dal corpo.
Ulteriori informazioni su questo tema possono essere ottenute
consultando la home page dell’OMS all’indirizzo http://www.who.
int/pehemf
WHO Fact sheet 193 (Foglio specifiche OMS 193): June 2000
(giugno 2000).
Informazioni sul Simbolo WEEE
Corretto smaltimento del prodotto
(rifiuti elettrici ed elettronici)
Capitolo 5.
Appendice
103
Corretto smaltimento delle batterie del
prodotto
(Applicabile nei Paesi con sistemi di raccolta differenziata)
(Applicabile nei Paesi con sistemi di raccolta differenziata)
Il marchio riportato sul prodotto, sugli accessori o sulla
documentazione indica che il prodotto e i relativi accessori
elettronici (quali caricabatterie, cuffia e cavo USB) non devono
essere smaltiti con altri rifiuti domestici al termine del ciclo di
vita. Per evitare eventuali danni all’ambiente o alla salute causati
dall’inopportuno smaltimento dei rifiuti, si invita l’utente a separare
il prodotto e i suddetti accessori da altri tipi di rifiuti e di riciclarli in
maniera responsabile per favorire il riutilizzo sostenibile delle risorse
materiali.
Il marchio riportato sulla batteria o sulla sua documentazione o
confezione indica che le batterie di questo prodotto non devono
essere smaltite con altri rifiuti domestici al termine del ciclo di vita.
Dove raffigurati, i simboli chimici Hg, Cd o Pb indicano che la batteria
contiene mercurio, cadmio o piombo in quantità superiori ai livelli
di riferimento della direttiva UE 2006/66. Se le batterie non vengono
smaltite correttamente, queste sostanze possono causare danni alla
salute umana o all’ambiente.
Gli utenti domestici sono invitati a contattare il rivenditore presso
il quale è stato acquistato il prodotto o l’ufficio locale preposto per
tutte le informazioni relative alla raccolta differenziata e al riciclaggio
per questo tipo di materiali.
Gli utenti aziendali sono invitati a contattare il proprio fornitore e
verificare i termini e le condizioni del contratto di acquisto. Questo
prodotto e i relativi accessori elettronici non devono essere smaltiti
unitamente ad altri rifiuti commerciali.
Per proteggere le risorse naturali e favorire il riutilizzo dei materiali,
separare le batterie dagli altri tipi di rifiuti e riciclarle utilizzando
il sistema di conferimento gratuito previsto nella propria area di
residenza.
Specifiche del prodotto
Capitolo 5.
Appendice
104
Le specifiche del sistema possono variare in base al modello.
Per informazioni dettagliate sulle specifiche del sistema, consultare
il catalogo del prodotto.
CPU (Opzionale)
Processore Intel® Core™ i3 / i5
Memoria principale
(Opzionale)
DDR3L
Periferica di
archiviazione
(Opzionale)
7mmH SATA HDD
Grafica
(Opzionale)
Intel® HD Graphics
Ambiente di
funzionamento
Potenza CA/CC
(Opzionale)
Potenza PC
(Opzionale)
9.5mmH SATA HDD
mSATA SSD
NVIDIA GeForce GT 820M
Temperatura: -5~40°C per stoccaggio,
10~32°C per l’uso
Umidità: 5~90% per stoccaggio,
20~80% per l’uso
Ingresso) 100-240VCA, 50~60Hz,
Uscita) 19VDC 2.1A, 19VDC 3.16A
19VDC 2.1A (40W), 19VDC 3.16A (60W)
•• I componenti opzionali potrebbero non essere forniti
oppure potrebbero essere forniti componenti diversi a
seconda del modello del computer.
•• Le specifiche del sistema sono soggette a modifiche senza
preavviso.
•• La capacità del disco rigido di un computer sul quale è
installato Samsung Recovery Solution, risulta inferiore a
quanto previsto nelle specifiche del prodotto.
•• La quantità di memoria che Windows può usare potrebbe
essere inferiore alla quantità di memoria disponibile.
Specifiche del prodotto
Marchi registrati
Capitolo 5.
Appendice
Partner ENERGY STAR®
In qualità di Partner ENERGY STAR®, SAMSUNG ha
determinato che questo prodotto soddisfa le linee
guida ENERGY STAR® per l’efficienza energetica.
Samsung è un marchio registrato di Samsung Electronics, Co., Ltd.
Intel, Core™ i3 / i5 sono marchi registrati di Intel Corporation.
Microsoft, MS-DOS e Windows sono marchi registrati di Microsoft
Corporation.
The terms HDMI and HDMI High-Definition Multimedia Interface,
and the HDMI Logo are trademarks or registered trademarks of
HDMI Licensing LLC in the United States and other countries.
Tutti gli altri nomi di prodotti o società citati in questo manuale
sono marchi registrati dei rispettivi proprietari.
HDMI
105
Glossario
Capitolo 5.
Appendice
106
Il Glossario riporta la terminologia utilizzata in questo manuale dell’utente.
Backup
Device Manager (Gestione periferiche)
Un metodo per salvare i dati in modo da poterli recuperare
successivamente. Il backup consente di recuperare le informazioni
quando i dati o il computer subiscono danni.
Uno strumento di amministrazione utilizzato per gestire le
periferiche del computer. Consente di aggiungere o rimuovere i
componenti hardware e di aggiornare i driver delle periferiche.
Chargeable USB
DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol)
Questo programma permette l’alimentazione verso una specifica
porta USB quando il sistema è in modalità di risparmio energetico,
ibernazione o è spento.
This refers to automatically allocating IP addresses to the users on
the network by the network administrators.
Client
Un’interfaccia applicativa sviluppata per consentire ai programmi
di Windows di accedere alle periferiche hardware ad altissima
velocità. Poiché la velocità delle schede di grafica, memoria e audio
deve essere molto alta, in modo da fornire immagini e audio di alta
qualità per i videogiochi, Direct X permette una interazione più
rapida tra le applicazioni e le periferiche hardware. Grazie a Direct
X, le prestazioni multimediali di Windows sono state enormemente
migliorate.
Un computer che utilizza una risorsa di rete condivisa fornita da un
server.
DDR SDRAM
(Double Date Rate Synchronous Dynamic Random Access Memory,
Velocità dati doppia e memoria ad accesso casuale dinamica
sincrona)
La DRAM è un tipo di memoria le cui celle sono costituite da un
capacitore e da un transistor a basso costo. La SDRAM è un tipo di
memoria le cui prestazioni sono state migliorate sincronizzando
il clock con il clock esterno della CPU. La DDR SDRAM è un tipo di
memoria le cui prestazioni sono state migliorate raddoppiando la
velocità operativa della SDRAM. Attualmente è molto utilizzata.
Questo computer utilizza memoria di tipo DDR SDRAM.
Direct X
Driver
Un software che permette ai componenti hardware di interagire
con il sistema operativo. Il sistema operativo legge le informazioni
sui componenti hardware in modo da poterli gestire. In
genere, il driver viene fornito insieme al componente hardware
corrispondente.
Glossario
Capitolo 5.
Appendice
107
D-sub (D-subminiature)
Icona
E’ una connessione via cavo che collega un monitor CRT generico
a un computer. Questo cavo consente la trasmissione video
analogica.
Una piccola immagine che rappresenta un oggetto che l’utente
può utilizzare.
DVD (Digital Versatile Disk, Disco versatile digitale)
Set di specifiche sviluppato dal comitato 802 IEEE per il metodo di
connessione LAN denominato XX.
I DVD sono stati sviluppati per sostituire i CD (Compact Disk). Anche
se la forma e le dimensioni del disco sono uguali a quelle di un CD,
la capacità minima del DVD è di 4,7GB, rispetto ai 600MB di un CD. I
video DVD sono digitali, diversamente dai video VHS, e supportano
la compressione MPEG2 e l’audio digitale. Per riprodurre un DVD è
necessaria un’unità DVD.
Firewall
Un sistema di sicurezza per proteggere le reti interne o le intranet
dalle reti esterne tramite una procedura di autenticazione.
HDMI
Specifiche per l’interfaccia audio / video digitale che trasmette
entrambi i segnali su un singolo cavo.
Modalità di ibernazione
Una modalità di alimentazione che salva sul disco rigido tutti i dati
in memoria e disattiva la CPU e il disco rigido. Quando si esce dalla
modalità di ibernazione, viene ripristinato lo stato più recente di
tutti i programmi in fase di esecuzione.
IEEE802.XX
LAN (Local Area Network, Rete ad area locale)
Una rete di comunicazione che collega i computer, le stampanti
e le altre periferiche presenti in una data area, come ad esempio
un edificio. La LAN permette a tutte le periferiche collegate di
interagire con le altre periferiche presenti sulla rete. Per gestire gli
accessi, le LAN attuali utilizzando il metodo Ethernet sviluppato nei
primi anni ‘80. Per accedere a una rete Ethernet, è necessaria una
scheda chiamata scheda LAN, scheda Ethernet o scheda di rete.
Per scambiare dati tra computer è necessario, oltre ai componenti
hardware, anche un protocollo di comunicazione. Windows utilizza
il protocollo predefinito TCP/IP.
LCD (Liquid Crystal Display, Schermo a cristalli liquidi)
Gli schermi LCD possono essere a matrice attiva o a matrice passiva.
Questo computer è dotato di uno schermo LCD a matrice attiva
detto LCD TFT. Poiché gli schermi LCD utilizzano i transistor al posto
dei tubi a raggi catodici degli schermi CRT, possono essere molto
più sottili. Inoltre non lampeggiano riducendo così l’affaticamento
degli occhi.
Glossario
Capitolo 5.
Appendice
108
Rete
Protocollo
Un gruppo di computer e periferiche, come ad esempio stampanti
e scanner, collegati tra loro. Le reti possono essere piccole o grandi
e possono essere collegate permanentemente tramite cavi oppure
temporaneamente tramite linee telefoniche o collegamenti
wireless. La rete più grande in assoluto è Internet, ramificata in
tutto il mondo.
Un protocollo è un insieme di regole utilizzate dai computer per
comunicare tra loro su una rete. Un protocollo è una convenzione
o uno standard che controlla o abilita la connessione, la
comunicazione e il trasferimento dati tra punti terminali della
rete. Definisce le procedure di trasmissione dati e il mezzo di
trasmissione per funzioni di rete più efficienti.
Amministratore di rete
Avvio rapido
Un utente che pianifica, configura e gestisce le operazioni della
rete. Talvolta è anche chiamato amministratore di sistema.
Una barra degli strumenti configurabile che consente di avviare un
programma, come ad esempio Internet Explorer, o visualizzare il
desktop di Windows con un semplice clic. È possibile aggiungere
un’icona all’area di avvio rapido sulla barra delle applicazioni e
avviare i programmi di uso frequente facendo clic sulle relative
icone.
Area di notifica
L’area sulla parte destra della barra delle applicazioni. Contiene
le icone di alcuni programmi, come la regolazione del volume, le
opzioni di alimentazione e l’orologio.
Partizione
Si riferisce all’atto della divisione dello spazio di memoria sul
disco rigido in più aree separate denominate partizioni. Se un
disco rigido da 100GB viene suddiviso in due partizioni da 50GB,
è possibile utilizzare l’unità come se esistessero fisicamente due
dischi separati.
Scheda SDHC (Secure Digital High Capacity)
Estensione delle schede SD in grado di supportare oltre 2GB bytes.
SDXC (Secure Digital eXtended Capacity)
SDXC fornisce capacità e velocità superiori rispetto alle specifiche
SDHC. Si tratta di una nuova specifica per schede SD teoricamente
in grado di implementare fino a 2TB di capacità di memoria.
Per una implementazione superiore, applicare le specifiche exFAT.
Glossario
Capitolo 5.
Appendice
109
Server
USB (Universal Serial Bus, Bus seriale universale)
In generale, un server è un computer e fornisce risorse condivise
agli utenti della rete.
Un’interfaccia seriale standard sviluppata per sostituire le
interfacce tradizionali, come Serial e PS/2. Le specifiche relative alla
trasmissione dati sono uno degli standard di interfaccia utilizzati
per collegare un computer alle periferiche. Queste specifiche
includono USB 1.0, 1.1, 2.0 e 3.0.
Condivisione
L’impostazione di una risorsa del computer, come ad esempio
una cartella o una stampante, in modo che possa essere utilizzata
anche da altri utenti.
Cartella condivisa
Una cartella che può essere utilizzata dagli altri utenti della rete.
Modalità Sleep
Una modalità di alimentazione che consente ai computer di
risparmiare energia quando non vengono utilizzati. Quando il
computer è in modalità Sleep, i dati in memoria non vengono
salvati sul disco rigido. Se si spegne il computer, i dati in memoria
vengono persi.
File di sistema
I file di sistema sono i file letti e utilizzati dal sistema operativo
Windows. In generale, i file di sistema non devono essere eliminati
né spostati.
TCP/IPv4
Sistema di indirizzi a 4 byte (32 bit) nei quali ogni byte (8 bit) è
separato da un punto ed è rappresentato da un numero decimale.
E’ appropriato supportare le periferiche che richiedono un’elevata
velocità dei dati, come per esempio un dispositivo AV, una seconda
unità HDD o un CD-RW. Più elevata è la versione (per es. USB 3.0),
più elevata è la velocità dati fornita.
Windows Media Player
Un programma multimediale fornito con Windows. Consente di
riprodurre file multimediali, creare CD audio, ascoltare trasmissioni
radio, cercare e gestire file multimediali, copiare file su periferiche
portatili e altro ancora.
Download PDF

advertising