Aeg-Electrolux | BODER-M | User manual | Aeg-Electrolux BODER-M Manuale utente

COMPETENCE BO D ER
Forno elettrico da incasso
Informazioni per l'utente
Gentile cliente
La preghiamo di leggere attentamente queste informazioni e di conservarle per una consultazione futura.
Consegni queste Istruzioni per l’uso ad eventuali proprietari successivi
dell’apparecchio.
1
3
2
2
Nel testo vengono utilizzati i seguenti simboli:
Avvertenze di sicurezza
Avvertenza! Avvertenze, per la propria sicurezza personale.
Attenzione! Avvertenze per evitare danni all'apparecchio.
Avvertenze e suggerimenti pratici
Informazioni sull'ambiente
Indice
Istruzioni per l'uso
.........................................
5
Avvertenze di sicurezza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
5
Smaltimento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
7
Descrizione dell'apparecchio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 8
Vista complessiva . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 8
Pannello di comando . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 8
Dotazione del forno. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 9
Accessori per il forno. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 10
Prima del primo impiego . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11
Impostazione emodifica dell'ora . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 11
Prima pulizia. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 12
Impiego del forno . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Il controllo elettronico del forno . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Riscaldamento veloce . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Funzioni del forno . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Inserimento di griglia, piastra e leccarda . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Inserimento/estrazione del filtro del grasso . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Termosonda. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Funzioni dell'orologio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Ulteriori funzioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Spegnimento del display . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Sicurezza dei bambini . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Bloccaggio dei tasti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Spegnimento di sicurezza del forno . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
13
13
16
17
18
19
20
22
28
28
29
30
31
Applicazioni, tabelle e suggerimenti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Cottura al forno . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Tabella di cottura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Tabella per sformati e gratin. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Tabella per le pietanze pronte surgelate . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Cottura arrosto. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Tabella di cottura arrosto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Cottura a bassa temperatura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Tabella Cottura a bassa temperatura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Tabella Termosonda . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Grigliate . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Tabella per cottura al grill . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Scongelamento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Tabella di scongelamento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Produzione di conserve . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
32
32
34
39
39
40
41
43
43
44
45
45
46
46
47
3
Pulizia e manutenzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Apparecchio esterno . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Interno del forno . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Accessori . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Filtro del grasso . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Griglia di inserimento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Illuminazione del forno . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Porta del forno . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
Vetro della porta del forno . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
49
49
49
50
50
51
52
53
54
Che cosa fare se …. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 56
Istruzioni di montaggio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
58
Avvertenze di sicurezza per l’installatore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 58
4
Centri di assistenza tecnica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
62
Assistenza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
63
Istruzioni per l'uso
1 Avvertenze di sicurezza
5
Questo apparecchio è conforme alle seguenti direttive CE:
– 73/23/CEE del 19.02.1973 - Direttiva sulla bassa tensione
– 89/336/CEE del 03.05.1989 Direttiva sulla compatibilità elettromagnetica compreso relativo emendamento 92/31/CEE
– 93/68/CEE del 22.07.1993 in materia di marcatura CE
Sicurezza elettrica
• L'apparecchio può essere allacciato solo da un tecnico autorizzato.
• In caso di guasti o danni all'apparecchio: svitate o disinserite i fusibili
del quadro.
• Le riparazioni sull'apparecchio devono essere eseguite solo da tecnici qualificati. Le riparazioni non eseguite correttamente possono
comportare gravi pericoli. Per riparazioni rivolgetevi al nostro servizio
assistenza o al vostro rivenditore specializzato.
Sicurezza dei bambini
• Non lasciare mai inosservati i bambini quando il forno è in funzione.
Sicurezza durante l'impiego
• Questo apparecchio deve essere utilizzato soltanto per la cottura e
l'arrostimento di pietanze per uso domestico.
• Cautela nel collegare elettrodomestici a prese installate in prossimità
dell'apparecchio. I cavi di allacciamento non devono toccare né restare imprigionati nella porta del forno ancora caldo.
• Avvertenza: Pericolo di scottature! Durante il funzionamento l'interno del forno si scalda.
• Se si aggiungono ingredienti alcolici alle vivande cotte in forno, si
potrebbe formare una miscela di alcool ed aria facilmente infiammabile. In questo caso, aprite la porta del forno con la massima cautela
e non avvicinate fondi incandescenti, scintille o fuoco.
5
3
Avvertenza sull'acrilamide
Secondo le più recenti scoperte scientifiche una cottura intensiva degli
alimenti, in particolare nel caso di prodotti contenenti amido, può rappresentare un rischio per la salute a causa dell'acrilamide. Pertanto vi
raccomandiamo di cucinare possibilmente a basse temperature e di non
rosolare troppo intensamente gli alimenti.
Come evitare danni all’apparecchio
• Non rivestite il forno con carta di alluminio e non collocate sul fondo
placche, pentole ecc., altrimenti il ristagno di calore sviluppato rovinerà lo smalto del forno.
• I succhi di frutti che gocciolano dalle placche da forno lasciano macchie che non possono più essere rimosse. Per torte molto umide utilizzate una teglia profonda.
• Non caricate pesi sulla porta del forno aperta.
• Non versate mai direttamente l'acqua nel forno caldo. Si possono verificare danni allo smalto e scolorazioni.
• In caso di urti violenti si può rompere il vetro, soprattutto sui bordi
del cristallo anteriore.
• Non collocate oggetti infiammabili nel forno. Possono prendere fuoco
all'accensione del forno.
• Non conservate cibi umidi nel forno. Lo smalto si può danneggiare.
3
6
Indicazioni sul rivestimento smaltato
Le variazioni di colore che il rivestimento smaltato del forno subisce
durante l'utilizzo di quest'ultimo non pregiudicano l'idoneità dell'apparecchio all'uso normale e previsto. Tali variazioni non costituiscono pertanto un difetto cui opporre il diritto alla garanzia.
Smaltimento
2
2
Materiale di imballaggio
I materiali di imballaggio sono ecologici e riciclabili. Gli elementi in materiale plastico sono contrassegnati ad es. >PE< (polietilene), >PS< (polistirolo espanso), ecc. Smaltite i materiali di imballaggio a seconda del
loro contrassegno conferendoli negli appositi contenitori sistemati
presso le discariche comunali.
Vecchio elettrodomestico
W
1
Il simbolo
sul prodotto o sulla confezione indica che il prodotto
non deve essere considerato come un normale rifiuto domestico, ma
deve essere portato nel punto di raccolta appropriato per il riciclaggio
di apparecchiature elettriche ed elettroniche. Provvedendo a smaltire
questo prodotto in modo appropriato, si contribuisce a evitare potenziali conseguenze negative per l’ambiente e per la salute, che potrebbero derivare da uno smaltimento inadeguato del prodotto. Per
informazioni più dettagliate sul riciclaggio di questo prodotto, contattare l’ufficio comunale, il servizio locale di smaltimento rifiuti o il negozio in cui è stato acquistato il prodotto.
Avvertenza: Per fare in modo che gli apparecchi da smaltire non siano
sorgente di pericolo, si prega di renderli inutilizzabili prima del loro
smaltimento.
A tal fine staccare l’apparecchio dall’alimentazione di rete togliendo il cavo di alimentazione dall’apparecchio.
7
Descrizione dell'apparecchio
Vista complessiva
Pannello dei comandi
Maniglia
(della
porta)
Porta vetro in
cristallo
Pannello di comando
Spie del forno
Tasti funzione
Forno
8
Dotazione del forno
Tutte le pareti interne del forno, ad eccezione del fondo, sono rivestite
di uno speciale strato in emaille (catalitico).
Serpentina superiore e del grill
Illuminazione del forno
I piani di cottura
Presa spiedo per carne
Filtro grasso
Illuminazione del forno
Serpentiina posteriore
Ventilatore
Cottura finale
Griglia di inserimento, estraibile
9
Accessori per il forno
Griglia
Per stoviglie, stampi per dolci, arrosti e pietanze alla griglia.
Piastra da forno
Per torte e biscotti.
Leccarda
Per arrosti o come piastra di raccolta per grasso.
Termosonda
Per la precisa determinazione
dell'avanzamento della cottura
della pietanza.
10
Prima del primo impiego
Impostazione emodifica dell'ora
3
Il forno funziona solo con l'ora impostata.
Dopo il collegamento elettrico o
una caduta di corrente inizia automaticamente a lampeggiare la spia
della funzione Ora .
1. Per modificare un'ora già impostata
premete anzitutto il tasto Acceso/
Spento . Quindi premete il tasto
Scelta
finché non inizia a lampeggiare la spia Ora .
2. Con il tasto
oppure
impostate l'ora effettiva.
Dopo circa 5 secondi la spia smette
di lampeggiare e l’orologio visualizza l’ora impostata.
3
L'apparecchio è pronto per il funzionamento.
L'ora può essere modificata solo se
la sicurezza per bambini è disinserita, se non è impostata alcuna delle
funzioni orologio Durata
oppure Fine
e alcuna delle funzioni del forno.
11
Prima pulizia
1
3
Prima di utilizzare il forno per la prima volta, pulitelo a fondo.
Attenzione: non utilizzate detergenti caustici e abrasivi! Si potrebbe
danneggiare la superficie.
Utilizzate i detergenti in commercio per le superfici metalliche.
1. Aprite la porta.
Si accende l'illuminazione interna del forno.
2. Estraete tutti gli accessori e le griglie di supporto e puliteli con acqua
calda e detergente.
3. Pulite il forno dopo ogni utilizzo con detergente diluito con acqua calda e asciugate.
4. Per pulire la parte frontale dell'apparecchio utilizzate un panno umido.
12
Impiego del forno
Il controllo elettronico del forno
Temperatura/ora
Funzioni dell'orologio/tempo di
Funzioni del forno
funzionamento
Display di riscaldamento
Acceso/Spento
Riscaldamento veloce
Selezione della funzione del forno
3
Tasti di impostazione
Funzioni del timer
Termosonda
Avvertenze generali
• Iniziate sempre accendendo anzitutto l’apparecchio con il
tasto Acceso/Spento .
• Quando si illumina la funzione selezionata, il forno inizia a riscaldarsi
e il tempo impostato inizia a scorrere.
• Il display del tempo di funzionamento indica da quanto tempo il forno è già in funzione. Questo display è visibile solo se non è attivata
alcuna delle funzioni orologio Tempo , Durata
oppure Fine .
• L'illuminazione del forno si attiva non appena viene selezionata una
funzione del forno.
• Al raggiungimento della temperatura selezionata viene emesso un segnale acustico.
• Per spegnere il forno premete il tasto Acceso/Spento .
13
Selezione della funzione del forno.
3
1. Per accendere il forno premete il tasto Acceso/Spento
2. Premete il tasto
oppure
finché non compare la funzione del
forno desiderata.
• Nel display della temperatura appare la temperatura proposta.
• Se la temperatura proposta non
viene modificata entro circa
5 secondi, il forno inizia a riscaldarsi.
La funzione del forno può essere modificata durante il funzionamento
di quest'ultimo.
Modifica della temperatura del forno
Aumentate o diminuite il valore della temperatura con il tasto
oppure .
L’impostazione varia di volta in volta di 5 °C.
Disinserimento della funzione del forno
Per spegnere il forno, premete il
tasto
oppure
finché non viene visualizzata più alcuna funzione
del forno.
Spegnimento del forno
Per spegnere il forno premete il
tasto Acceso/Spento .
14
.
3
3
Ventilatore di raffreddamento
Il ventilatore si accende automaticamente per tenere fresche le superfici dell'apparecchio. Dopo aver spento il forno, il ventilatore continua a
funzionare ancora un po' per raffreddare l'apparecchio, dopodiché si
spegne automaticamente.
Display di riscaldamento
Display di riscaldamento
Dopo l'accensione della funzione
forno, la lenta e consecutiva accensione del display a barre indica
quanto il forno si è già riscaldato.
Display di riscaldamento veloce
Dopo l' accensione della funzione
Riscaldamento veloce, il consecutivo lampeggiare del display a barre
indica che è in funzione il riscaldamento veloce.
Display di calore residuo
Dopo lo spegnimento del forno, le
barre ancora illuminate indicano il
calore residuo nel forno.
15
Riscaldamento veloce
1
3
16
Dopo che avete selezionato una funzione del forno, è possibile preriscaldare il forno vuoto in tempi relativamente brevi impostando la funzione aggiuntiva Riscaldamento veloce.
Attenzione: inserite la pietanza nel forno solo se la funzione Riscaldamento veloce è conclusa e il forno funziona secondo l'impostazione
prescelta.
1. Impostate la funzione del forno che desiderate (ad es. Cottura
Tradiz ). Se necessario, modificate la temperatura suggerita.
2. Premete il tasto Riscaldamento veloce . Il display a barre lampeggianti indica che è in funzione Riscaldamento veloce.
Al raggiungimento della temperatura impostata si illuminano le barre
del display di riscaldamento. Viene emesso un segnale acustico.
Il forno continua ora a riscaldare secondo la funzione e la temperatura
preimpostate. Ora potete collocare la pietanza nel forno.
La funzione Riscaldamento veloce può essere attivata con le funzioni
del forno Ventilato Profi , Ventilato Al Gusto , Cottura Tradiz
e
Cottura ad infrarossi .
Funzioni del forno
Il forno è dotato delle seguenti funzioni:
Funzione del forno
Impiego
Elemento riscaldante/ventilatore
Ventilato Profi
Per la cottura al forno su max
tre livelli contemporaneamente.
Impostate la temperatura del forno di 20-40 °C in meno rispetto
alla funzione Tradizionale.
Cottura superiore,
cottura inferiore,
cottura posteriore,
ventilatore
Ventilato Al Gusto
Per cucinare pietanze su un livello Cottura inferiore,
che richiedono una più intensa
cottura posteriore,
doratura e croccantezza del
ventilatore
fondo.
Impostate la temperatura del forno di 20-40 °C in meno rispetto
alla funzione Tradizionale.
Cottura a bassa
temperatura
Per preparare arrosti particolarmente teneri e saporiti.
Cottura superiore,
cottura inferiore,
cottura posteriore,
ventilatore
Cottura Tradiz
Per cuocere al forno e arrostire
su un livello.
Cottura superiore,
cottura finale
Cottura ad infrarossi
Per arrostire grossi pezzi di carne Grill, cottura supeo pollame su un livello.
riore, ventilatore
La funzione è idonea anche per
gratinare e dorare.
Doppio grill
Per cuocere al grill cibi sottili in
grandi quantità e per tostare.
Grill
Per cuocere al grill cibi sottili, si- Grill
stemati al centro della griglia e
per tostare.
Scaldavivande
Per tenere in caldo le pietanze
Scongelazione
Per lo scongelmaneto parziale e Ventilatore
totale ad es. di torte, burro, pane,
frutta o altri alimenti surgelati.
Cottura finale
Per ultimare la cottura di torte
con fondi friabili.
Grill, cottura superiore
Cottura superiore,
cottura inferiore
Cottura finale
17
Inserimento di griglia, piastra e leccarda
3
Protezione antiribaltamento
Le piastre sono munite di una piccola bombatura a destra e a sinistra.
Tale bombatura funge da protezione antiribaltamento e deve essere
sempre rivolta all'indietro.
Inserimento della piastra o della
leccarda:
La protezione antiribaltamento deve
essere rivolta all’indietro.
Inserimento della griglia:
Inserite la griglia in modo che le due
aste di guida siano rivolte verso l’alto. La protezione antiribaltamento
deve essere rivolta verso il basso e
trovarsi dietro nel vano del forno.
Inserimento della griglia e della
piastra o della leccarda:
Per impiegare contemporaneamente
griglia e piastra o leccarda, inserite
la protezione antiribaltamente della griglia esattamente nelle curvature della piastra o della leccarda.
18
Inserimento/estrazione del filtro del grasso
Utilizzate il filtro del grasso solo
nella cottura arrosto, per proteggere la serpentina della parete posteriore dagli schizzi di grasso.
Inserimento del filtro del
grasso
Afferrate il filtro del grasso per
l’impugnatura e inserite i due
supporti dall’alto verso il basso
nel foro della parete posteriore
del forno (foro del ventilatore).
Estrazione del filtro del grasso
Afferrate il filtro del grasso per
l’impugnatura e sganciatelo
verso l’alto.
19
Termosonda
1
Per spegnere il forno all’esatto raggiungimento di una temperatura al
centro della carne precedentemente impostata.
Due sono le temperature da tenere presenti:
– la temperatura del forno: vedere la tabella di cottura arrosto,
– la temperatura al centro della carne: vedere la tabella Termosonda
Attenzione: utilizzate solo la sonda per carne fornita in dotazione!
Qualora necessiti una sostituzione, utilizzate solo un ricambio originale!
1. Per accendere il forno premete il tasto Acceso/Spento .
2. Infilate la punta della sonda in profondità nella carne in modo che la
punta venga a trovarsi al centro
dell’arrosto.
3. Inserire accuratamente la spina della sonda nella presa presente sulla
parete laterale del forno.
4. Con il tasto
oppure
impostate la temperatura desiderato al centro dell'arrosto.
3
20
Il display visualizza quindi la temperatura effettiva al centro della pietanza.
Qualora la temperatura effettiva al
centro della pietanza fosse già visualizzata prima di impostare quella
desiderata, premere il tasto
Scelta
finché la funzione
Termosonda
non inizia a lampeggiare e quindi eseguite l'impostazione.
La temperatura al centro della pietanza sarà visualizzata a partire da
30°C.
5. Selezionate la funzione del forno e la temperatura.
Non appena è raggiunta la temperatura impostata al centro della pietanza, viene emesso un segnale
acustico e il forno si spegne automaticamente.
6. Premete un qualsiasi tasto per tacitare il segnale.
1
Avvertenza: La sonda per carne è
molto calda! Pericolo di ustioni
quando si estraggono la spina e la
punta della sonda!
7. Estraete la spina della sonda per
carne dalla presa e rimuovete la pietanza dal forno.
8. Spegnete l'apparecchio.
Interrogazione e/o modifica della temperatura al centro dell’arrosto
– Premete il tasto Scelta
finché la funzione Termosonda
non inizia a lampeggiare e il display visualizza la temperatura impostata al
centro della pietanza.
– Modificate all’occorrenza la temperatura con
oppure .
Interrogazione e/o modifica della temperatura del forno
– Modificate all’occorrenza la temperatura con
oppure .
21
Funzioni dell'orologio
Funzioni del timer
Display del timer
Ora
Durata/fine/tempo di funzionamento
Tasti di impostazione
Funzioni del timer
Termosonda
Tempo
Per l'impostazione di un tempo. Allo scadere del tempo viene emesso un
segnale acustico.
Questa funzione non ha alcuna influenza sul funzionamento del forno.
Durata
Per impostare il tempo per cui il forno deve rimanere acceso.
Fine
Per impostare quando il forno deve spegnersi.
Ora
Per impostare, modificare o leggere l'ora esatta.
(Vedi anche al capitolo “Prima del primo uso”.)
22
3
3
2
Indicazioni sulle funzioni dell'orologio
• Dopo aver scelto una funzione orologio, la relativa spia lampeggia per
circa 5 secondi. Durante questo lasso di tempo è possibile impostare o
modificare i tempi desiderati con il tasto
oppure .
• Una volta impostata l'ora desiderata la funzione lampeggia di nuovo
per circa 5 secondi. Successivamente la funzione si illumina. Il tempo
impostato inizia a trascorrere.
Interrogazione del tempo impostato o residuo
Premete il tasto Scelta
finché la funzione orologio inizia a lampeggiare e il display visualizza il tempo impostato o residuo.
Utilizzo del calore residuo con le funzioni dell'orologio Durata
e
Fine
Utilizzando le funzioni dell'orologio Durata
e Fine , il forno
disinserisce la serpentina quando è trascorso il 90% del tempo impostato o calcolato. Il calore residuo presente nel forno viene utilizzato per
continuare il processo di cottura fino al termine del tempo impostato
(da 3 a 20 minuti).
23
Tempo
1. Premete il tasto Scelta
finché
non inizia a lampeggiare Tempo .
2. Con il tasto
oppure
te il tempo desiderato
(max. 99,00 minuti).
imposta-
Dopo circa 5 secondi il display visualizza il tempo residuo.
Tempo
si illumina.
Quando è trascorso il 90% del tempo impostato, viene emesso un segnale acustico.
Quando il tempo è scaduto, viene
emesso un segnale acustico della
durata di 1 minuto.
“00.00” e Tempo
iniziano a lampeggiare.
Spegnimento del lampeggio e del
segnale acustico:
Premete un tasto qualsiasi.
24
Durata
1. Selezionate la funzione forno e la
temperatura.
2. Premete il tasto Scelta
finché
non inizia a lampeggiare Durata .
3. Con il tasto
oppure
impostate il tempo desiderato di
cottura (max. 9 ore e 59 minuti).
Durata
si illumina.
Dopo che è scaduto il tempo impostato, sul display lampeggia “00.00”
e Durata .
Per 2 minuti suonerà un segnale.
Il forno si spegne.
Spegnimento del lampeggio e del
segnale acustico:
premete un tasto qualsiasi.
25
Fine
1. Selezionate la funzione forno e la
temperatura.
2. Premete il tasto Scelta
finché
non inizia a lampeggiare Fine .
3. Con il tasto
oppure
impostate il tempo di spegnimento desiderato.
Fine
si illumina e il display visualizza la durata calcolata.
Dopo che è scaduto il tempo impostato, sul display lampeggia “00.00”
e Fine .
Per 2 minuti suonerà un segnale.
Il forno si spegne.
Spegnimento del lampeggio e del
segnale acustico:
premete un tasto qualsiasi.
26
3
Durata
e Fine
in combinazione
Durata
e Fine
possono essere usati contemporaneamente se si
desidera che il forno si accenda e si spenga automaticamente in un
successivo momento.
1. Selezionate la funzione forno e la
temperatura.
2. Con la funzione Durata
impostate il tempo necessario alla pietanza
per cuocere, ad es. 1 ora.
3. Con la funzione Fine
impostate
l’orario in cui prevedete che la pietanza sia cotta,
ad es. alle ore 14.05.
Durata
e Fine
si illuminano.
Il forno si accende automaticamente all'ora impostata,
ad es. alle 13:05.
Al termine della Durata impostata,
viene emesso per 2 minuti un segnale acustico e il forno si spegne,
ad es.: alle ore 14.05.
27
Ulteriori funzioni
Spegnimento del display
2
3
Spegnendo il display dell’ora potete risparmiare energia.
Spegnimento del display dell’ora
1. Quando necessario, spegnete l’apparecchio con il tasto Acceso/
Spento .
2. Premete contemporaneamente i tasti Scelta
e
finché il display
non diventa scuro.
Non appena l’apparecchio viene
riacceso, il display si accende in automatico.
Al successivo spegnimento si spegne
di nuovo il display dell’ora.
Per fare sì che l’ora sia costantemente visualizzata, occorre riaccendere il display dell’ora.
Accensione del display dell’ora
1. Quando necessario, spegnete l’apparecchio con il tasto Acceso/
Spento .
2. Premete contemporaneamente i tasti Scelta
e
finché il display
non si riattiva.
28
Sicurezza dei bambini
Non appena è inserita la sicurezza dei bambini, il forno non può più essere acceso.
Inserimento della sicurezza dei bambini
1. Accendete l’apparecchio con il tasto
Acceso/Spento .
Nessuna funzione del forno può
essere selezionata.
2. Tenere premuti contemporaneamente i tasti Scelta
e
finché
sul display non compare “SICUREZZA DEI BAMBINI”.
La sicurezza dei bambini è ora inserita.
Disinserimento della sicurezza dei bambini
1. Accendete l’apparecchio con il tasto Acceso/Spento .
2. Tenere premuti contemporaneamente i tasti Scelta
e
finché sul
display scompare la scritta “SICUREZZA DEI BAMBINI”.
Ora la sicurezza per bambini è disinserita e il forno è nuovamente pronto per l'uso.
29
Bloccaggio dei tasti
Per proteggere tutte le funzioni del forno impostate contro possibili alterazioni involontarie.
Inserimento del bloccaggio tasti
1. Accendete l’apparecchio con il tasto
Acceso/Spento .
2. Selezionate la funzione del forno.
3. Tenere premuti contemporaneamente i tasti Scelta
e
finché
sul display non compare “LOC”.
Il bloccaggio dei tasti è ora inserito.
Disinserimento del bloccaggio dei tasti
Tenere premuti contemporaneamente i tasti Scelta
e
finché sul
display non scompare “LOC”.
Il bloccaggio dei tasti viene rimosso automaticamente quando viene
spenta la funzione del forno.
30
Spegnimento di sicurezza del forno
3
Il forno si spegne automaticamente qualora non venga spento dopo un
determinato intervallo di tempo o non venga modificata la temperatura.
Sul display della temperatura lampeggia l’ultima temperatura impostata.
Il forno si spegne automaticamente ad una temperatura di:
30 - 120°C
120 - 200°C
200 - 250°C
250 - max°C
3
dopo
dopo
dopo
dopo
12,5 ore
8,5 ore
5,5 ore
3,0 ore
Accensione dopo lo spegnimento di sicurezza
Spegnete completamente il forno.
Ora il forno può essere riacceso.
o spegnimento di sicurezza viene disattivato se è impostata la funzione
orologio Durata
oppure Fine .
31
Applicazioni, tabelle e suggerimenti
Cottura al forno
Funzione del forno: Ventilato Profi
oppure Cottura Tradiz
Stampi per dolci
• Per la cottura con la funzione Cottura Tradiz
metallo scuro e rivestiti.
• Per la cottura con la funzione Ventilato Profi
stampi in metallo chiaro.
sono adatti stampi in
sono idonei anche
Livelli
• La Cottura Tradiz
è possibile solo su un livello per volta.
• Con la funzione Ventilato Profi
è possibile cuocere su max. 3 placche contemporaneamente:
1 placca:
ad es. livello 3
1 stampo per dolci:
ad es. livello 1
2 placche:
ad es. livelli 1 e 3
3 placche:
livelli 1, 3 e 5
32
3
2
Avvertenze generali
• Inserite la placca da forno con il bordo inclinato rivolto in avanti!
• Con la funzione Cottura Tradiz
oppure Ventilato Profi
è possibile cuocere contemporaneamente anche due stampi affiancati sulla
griglia. In questo modo il tempo di cottura necessario aumenta soltanto di poco.
Con cibi surgelati le piastre utilizzate possono deformarsi durante la
cottura. Ciò è dovuto alla notevole differenza di temperatura fra i cibi
surgelati e il forno. Una volta raffreddate le piastre riprendono la forma
normale.
Indicazioni relative alle tabelle di cottura al forno
Nelle tabelle sono riportati i valori di temperatura, i tempi di cottura e i
livelli di inserimento idonei a diverse pietanze.
• La temperatura e i tempi di cottura sono puramente indicativi, poiché
dipendono dalla composizione dell'impasto, dalla quantità e dallo
stampo utilizzato.
• Consigliamo di impostare la prima volta il valore di temperatura più
basso e di selezionare solo all’occorrenza una temperatura più elevata, ad es. se si desidera ottenere una maggiore doratura o se il tempo
di cottura si rivela essere troppo lungo.
• Per ricette personali non menzionate tra quelle delle tabelle occorrerà
basarsi sui valori riportati per ricette simili.
• Per la cottura di dolci su piastre o in stampi su più livelli il tempo di
cottura potrebbe aumentare di 10-15 minuti.
• Preparazioni umide come pizze, torte di frutta ecc. vanno cotti possibilmente su un solo livello.
• Differenze di altezza delle pietanze da cuocere possono provocare
una diversa doratura all'inizio della cottura. In tal caso non modificate la regolazione della temperatura. Le differenze di doratura si
compensano nel corso della cottura al forno.
Nel caso di tempi di cottura prolungati potete spegnere il forno circa 10
minuti prima per utilizzare il calore residuo.
Se non diversamente specificato, i valori indicati nelle tabelle si riferiscono alla cottura senza preriscaldamento del forno.
33
Tabella di cottura
Per cucinare al forno su un piano
Tipo di
dolci
Funzione del forno
Livello
Temperatura
°C
Tempo
ore: min.
Dolci in stampi
Focaccia o panettone
Ventilato Profi
1
150-160
0:50-1:10
Torta paradiso/plum-cake
Ventilato Profi
1
140-160
1:10-1:30
Pan di spagna
Ventilato Profi
1
140
0:25-0:40
Pan di spagna
Cottura Tradiz
2
160
0:25-0:40
0:10-0:25
Basi di pasta frolla per torte
Ventilato Profi
3
170-1801)
Basi di pasta quattro quarti
per torte
Ventilato Profi
3
150-170
0:20-0:25
Torta di mele ricoperta
Cottura Tradiz
1
170-190
0:50-1:00
Apple Pie (2stampi Ø20cm,
disposti in diagonale)
Ventilato Profi
1
160
1:10-1:30
Apple Pie (2stampi Ø20cm,
disposti in diagonale)
Cottura Tradiz
1
180
1:10-1:30
Torta speziata (ad es. Quiche Lorraine)
Ventilato Profi
1
160-180
0:30-1:10
Torta di ricotta
Cottura Tradiz
1
170-190
1:00-1:30
Ciambellone/treccia di pasta lievitata
Cottura Tradiz
3
170-190
0:30-0:40
Dolce di Natale
Cottura Tradiz
3
160-1801)
0:40-1:00
Pane (pane di segale)
- prima
- dopo
Cottura Tradiz
2
2301)
160-180
0:25
0:30-1:00
Bignè/Eclairs
Cottura Tradiz
3
160-1701)
0:15-0:30
0:10-0:20
Dolci in teglia
34
Rotolo con marmellata
Cottura Tradiz
3
180-2001)
Torta secca con granelli di
zucchero
Ventilato Profi
3
150-160
0:20-0:40
Dolci di burro/zucchero
Cottura Tradiz
3
190-2101)
0:15-0:30
Torta di frutta
(su pasta lievitata/impasto)2)
Ventilato Profi
3
150
0:35-0:50
Tipo di
dolci
Funzione del forno
Livello
Temperatura
°C
Tempo
ore: min.
Torta di frutta
(su pasta lievitata/impasto)2)
Cottura Tradiz
3
170
0:35-0:50
Torta di frutta su pasta
frolla
Ventilato Profi
3
160-170
0:40-1:20
Dolci in teglia con farce delicate (ad es. ricotta, panna,
crema)
Cottura Tradiz
3
160-1801)
0:40-1:20
Pizza (con tanti
ingredienti)2)
Ventilato Profi
1
180-2001)
0:30-1:00
Pizza (sottile)
Ventilato Profi
1
200-2201)
0:10-0:25
Focaccia
Ventilato Profi
1
200-220
0:08-0:15
Wähen (CH)
Ventilato Profi
1
180-200
0:35-0:50
Pasticcini di pasta frolla
Ventilato Profi
3
150-160
0:06-0:20
Pasticcini realizzati con siringa per dolci
Ventilato Profi
3
140
0:20-0:30
Pasticcini realizzati con siringa per dolci
Cottura Tradiz
3
1601)
0:20-0:30
Pasticcini con pasta quattro
quarti
Ventilato Profi
3
150-160
0:15-0:20
Spumini, meringhe
Ventilato Profi
3
80-100
2:00-2:30
Amaretti
Ventilato Profi
3
100-120
0:30-0:60
Biscotti di pasta lievitata
Ventilato Profi
3
150-160
0:20-0:40
Pasticceria
Pasticceria di pasta sfoglia
Panini
Panini
Ventilato Profi
Ventilato Profi
Cottura Tradiz
3
1)
170-180
0:20-0:30
3
1601)
0:20-0:35
3
1801)
0:20-0:35
1)
Small Cakes (20pezzi/piastra)
Ventilato Profi
3
140
0:20-0:30
Small Cakes (20pezzi/piastra)
Cottura Tradiz
3
1701)
0:20-0:30
1) Preriscaldare il forno.
2) Usate la teglia universale o la leccarda.
35
Cottura su più livelli
Ventilato
Profi
Tipo di cottura
Ventilato
Profi
Livello dal basso
Temperatura ºC
Tempo
ore: min.
2 livelli
3 livelli
Bignè/Eclairs
1/4
---
160-1801))
0:35-0:60
Torta con copertura alle
mandorle secca
1/3
---
140-160
0:30-0:60
Pasticcini di pasta frolla
1/3
1/3/5
150-160
0:15-0:35
Pasticcini realizzati con
siringa per dolci
1/3
1/3/5
140
0:20-0:60
Pasticcini con pasta quattro
quarti
1/3
---
160-170
0:25-0:40
Spumini, meringhe
1/3
---
80-100
2:10-2:50
Amaretti
1/3
---
100-120
0:40-1:20
Biscotti di pasta lievitata
1/3
---
160-170
0:30-0:60
0:30-0:50
Dolci in stampi
Pasticceria
Pasticceria di pasta sfoglia
1/3
---
170-1801)
Panini
1/4
---
160
0:30-0:45
Small Cakes
(20pezzi/piastra)
1/4
---
1401)
0:25-0:40
1) Preriscaldare il forno.
36
Consigli per cuocere al forno
Risultato della cottura
Possibile causa
La torta sotto è troppo Altezza di inserimento non
chiara
corretta
La torta si affloscia
(diventa poltigliosa,
unta, strisce d'acqua)
Rimedio
Posizionate la torta più in
basso
Temperatura del forno troppo Abbassate un po' la temperaelevata
tura del forno
Tempo di cottura troppo
breve
Prolungate il tempo di
cottura
Non è possibile ridurre i
tempi di cottura aumentando la temperatura del
forno
L'impasto è troppo liquido
Utilizzate meno liquido.
Attenetevi ai tempi di impasto, in particolare in caso di
impiego di impastatrici per
dolci
La torta è troppo secca Temperatura del forno troppo Aumentate la temperatura
bassa
del forno
Tempo di cottura troppo lungo
La torta non si cuoce
in modo uniforme
La torta non è pronta
nel tempo di cottura
indicato
Riducete il tempo di cottura
Temperatura del forno troppo Abbassate la temperatura del
elevata e tempo di cottura
forno e prolungate il tempo
troppo breve
di cottura
L'impasto è distribuito in
modo non uniforme
Distribuite l'impasto in modo
uniforme sulla piastra pasticcera
Il filtro del grasso è inserito
Estraete il filtro del grasso
Temperatura troppo bassa
Aumentate un po' la temperatura del forno
Il filtro del grasso è inserito
Estraete il filtro del grasso
37
Tabella Ventilato Al Gusto
Livello
Temperatura
°C
Tempo
ore: min.
Pizza (sottile)
1
180 - 2001)
20 - 30
Pizza (molto guarnita)
1
180 - 200
20 - 30
Pizza sveva
1
180 - 200
45 - 60
Torta di spinaci
1
160 -180
45 - 60
Quiche Lorraine
1
170 - 190
40 - 50
Torta di ricotta (rotonda)
1
140 - 160
60 - 90
Torta di ricotta su piastra
1
140 - 160
50 - 60
Torta di mele, ricoperta
1
150 - 170
50 - 70
Pasticcio di verdure
1
160 - 180
50 - 60
1
250 -
2701)
10 - 20
160 -
1801)
40 - 50
1)
12 - 20
1)
15 - 25
Tipo di pietanza
Focaccia
Millefoglie
Torta flambé
Pansoti ripieni
1) Preriscaldare il forno.
38
1
1
1
250 - 270
180 - 200
Tabella per sformati e gratin
Pietanza
Funzione del forno
Livello
Temperatura
°C
Tempo
ore: min.
Sformato di pasta
Cottura Tradiz
1
180-200
0:45-1:00
Lasagne
Cottura Tradiz
1
180-200
0:25-0:40
Verdure gratinate1)
Cottura ad infrarossi
1
160-170
0:15-0:30
Crostini di baguette1)
Cottura ad infrarossi
1
160-170
0:15-0:30
Sformati dolci
Cottura Tradiz
1
180-200
0:40-0:60
Sformati di pesce
Cottura Tradiz
1
180-200
0:30-1:00
Cottura ad infrarossi
1
160-170
0:30-1:00
Verdure farcite
1) Preriscaldare il forno.
Tabella per le pietanze pronte surgelate
Pietanza
Funzione del forno
Livello
Temperatura
°C
Tempo
secondo le indi- secondo le indicazioni del pro- cazioni del produttore
duttore
Pizza surgelata
Cottura Tradiz
3
Patatine fritte1)
(300-600 g)
Cottura ad infrarossi
3
Baguette
Cottura Tradiz
3
secondo le indi- secondo le indicazioni del pro- cazioni del produttore
duttore
Torta di frutta
Cottura Tradiz
3
secondo le indi- secondo le indicazioni del pro- cazioni del produttore
duttore
200-220
15-25 min.
1) Nota: girare le patatine fritte 2 o 3 volte
39
Cottura arrosto
Funzione del forno: Cottura Tradiz
o Cottura ad infrarossi
Nella cottura arrosto inserite il filtro del grasso!
Pentole per arrosti
• Per arrostire si può utilizzare qualsiasi pentola resistente al calore (seguite le indicazioni del produttore!).
• È possibile cuocere grossi arrosti direttamente sulla piastra o sulla
griglia con la piastra posta sotto.
• Consigliamo di arrostire tutti i tipi di carne magra nella teglia per
arrosti con coperchio. In questo modo la carne resterà più morbida.
• Per tutti i tipi di carne che devono formare una crosta croccante è
possibile utilizzare la teglia per arrosti senza coperchio.
3
40
Indicazioni relative alla tabella di cottura arrosto
I dati riportati nella tabella seguente sono valori indicativi.
• Consigliamo di arrostire carne e pesce in forno a partire da 1 kg di
peso.
• Onde evitare che il sugo di cottura o il grasso possano bruciarsi, si
consiglia di aggiungere un po' d'acqua nel recipiente di cottura.
• Se necessario girate l'arrosto (dopo 1/2 - 2/3 del tempo di cottura).
• Gli arrosti e il pollame di grandi dimensioni devono essere ricoperti di
tanto in tanto con il brodo di cottura. In questo modo il risultato di
cottura sarà migliore.
• Spegnete il forno ca. 10 minuti prima della fine della cottura per
sfruttare il calore residuo.
Tabella di cottura arrosto
Tipo di carne
Quantità
Funzione del
forno
Livello
Temperatura
°C
Tempo
ore: min.
1
200-250
2:00-2:30
Carne di manzo
Stufato
1-1,5 kg
Cottura
Tradiz
per cm di
altezza
Roastbeef o filetto
- al sangue
per cm
di altezza
Cottura ad
infrarossi
1
190-2001)
0:05-0:06
- medio
per cm
di altezza
Cottura ad
infrarossi
1
180-190
0:06-0:08
- ben cotto
per cm
di altezza
Cottura ad
infrarossi
1
170-180
0:08-0:10
Spalla, noce, coscia
1-1,5 kg
Cottura ad
infrarossi
1
160-180
1:30-2:00
Cotoletta, cotoletta
in salamoia
1-1,5 kg
Cottura ad
infrarossi
1
170-180
1:00-1:30
Polpettone
750 g-1 kg
Cottura ad
infrarossi
1
160-170
0:45-1:00
Stinco di maiale
(precotto)
750 g-1 kg
Cottura ad
infrarossi
1
150-170
1:30-2:00
Arrosto di vitello
1 kg
Cottura ad
infrarossi
1
160-180
1:30-2:00
Stinco di vitello
1,5-2 kg
Cottura ad
infrarossi
1
160-180
2:00-2:30
Cosciotto di agnello, agnello arrosto
1-1,5 kg
Cottura ad
infrarossi
1
150-170
1:15-2:00
Sella d'agnello
1-1,5 kg
Cottura ad
infrarossi
1
160-180
1:00-1:30
Carne di maiale
Carne di vitello
Agnello
41
Tipo di carne
Quantità
Funzione del
forno
Livello
Temperatura
°C
Tempo
ore: min.
Selvaggina
Dorso di lepre,
cosce di lepre
fino a 1 kg
Cottura
Tradiz
3
220-2501)
0:25-0:40
Sella di capriolo/
cervo
1,5-2 kg
Cottura
Tradiz
1
210-220
1:15-1:45
Coscia di capriolo/
cervo
1,5-2 kg
Cottura
Tradiz
1
200-210
1:30-2:15
Pollo in pezzi
200-250g
cadauno
Cottura ad
infrarossi
3
200-220
0:35-0:50
Mezzo pollo
400-500g
cadauno
Cottura ad
infrarossi
3
190-210
0:35-0:50
Pollo, pollastra
1-1,5 kg
Cottura ad
infrarossi
1
190-210
0:45-1:15
Anatra
1,5-2 kg
Cottura ad
infrarossi
1
180-200
1:15-1:45
Oca
3,5-5 kg
Cottura ad
infrarossi
1
160-180
2:30-3:30
2,5-3,5 kg
Cottura ad
infrarossi
1
160-180
1:45-2:30
4-6 kg
Cottura ad
infrarossi
1
140-160
2:30-4:00
1-1,5 kg
Cottura
Tradiz
2/3
210-220
0:45-1:15
Pollame
Tacchino/tacchina
Pesce (stufato)
Pesci interi
1) Preriscaldare il forno
42
Cottura a bassa temperatura
1
3
3
Funzione del forno: Cottura a bassa temperatura .
Con la funzione Cottura a bassa temperatura l'arrosto si cuoce restando
tenero e particolarmente saporito.
Consigliamo la funzione Cottura a bassa temperatura per pezzi di carne
tenera e magra e pesce.
La funzione Cottura a bassa temperatura non è idonea per per stufato o
arrosto di maiale.
Il forno viene riscaldato alla temperatura preimpostata o selezionata.
Non appena è raggiunta questa temperatura, viene emesso un segnale
acustico. Il forno passa quindi automaticamente ad una temperatura
più bassa di continuazione della cottura.
Consigliamo la funzione 120°C per pezzi di carni di ridotte dimensioni,
ad es. bistecche.
Consigliamo la funzione 150°C per pezzi di carni di dimensioni maggiori, ad es. filetto di manzo.
Attenzione: nella cottura arrosto inserite il filtro del grasso!
Con la funzione delforno Cottura a bassa temperatura non usate mai il
coperchio.
4. Fate rosolare l'arrosto nella pentola.
5. Ponete l'arrosto in una pentola o direttamente sulla griglia con sottostante leccarda.
6. Inseritelo quindi nel forno. Selezionate la funzione del forno Cottura a
bassa temperatura , modificando, se necessario, la temperatura e ultimate la cottura (vedere tabella).
La funzione del forno Cottura a bassa temperatura non può essere
selezionata assieme alle funzioni orologio Durata
e Fine .
Tabella Cottura a bassa temperatura
Peso
g
Impostazione
Livello
Tempo totale
min.
Roastbeef
1000-1500
150°C
2
90-110
Filetto di manzo
1000-1500
150°C
2
90-110
Arrosto di vitello
1000-1500
150°C
2
100-120
Bistecche
200 - 300
120°C
2
20-30
Pietanza
(Rosolare sul fuoco prima della cottura in forno)
43
Tabella Termosonda
Pietanza
Temperatura al centro della
carne
Carne di manzo
Roast-beef o filetto, al sangue
medio
ben cotto
45-50 °C
60-65 °C
75-80 °C
Carne di maiale
Spalla di maiale, prosciutto, coppa
80-82 °C
Cotoletta
75-80 °C
Polpettone
75-80 °C
Carne di vitello
Arrosto di vitello
75-80 °C
Stinco di vitello
85-90 °C
Castrato / Agnello
Cosciotto di castrato
80-85 °C
Lombo di castrato
80-85 °C
Cosciotto di agnello, agnello arrosto
75-80 °C
Selvaggina
44
Lombo di coniglio
70-75 °C
Zampe e cosce di lepre
70-75 °C
Lepre intera
70-75 °C
Lombata di capriolo/cervo
70-75 °C
Cosciotto di capriolo/cervo
70-75 °C
Grigliate
1
3
Funzione del forno: Grill
peratura impostata
o Doppio grill
con la massima tem-
Attenzione: durante la cottura al grill la porta del forno deve essere
sempre chiusa.
Preriscaldate sempre il forno vuoto per 5 minuti con le funzioni Grill!
• Per cuocere al grill utilizzate la griglia insieme alla piastra di raccolta.
• I valori sono puramente indicativi.
• La cottura al grill è particolarmente indicata per carne o pesce a fette
sottili.
Tabella per cottura al grill
Alimenti per cottura al
gril
Livello
Tempo di cottura al grill
1. Lato
2. Lato
Polpette
4
8-10 min.
6-8 min.
Filetto di maiale
4
10-12 min.
6-10 min.
Salsiccia arrostita
4
8-10 min.
6-8 min.
Bistecche di filetto di
manzo, bistecche di vitello
4
6-7 min.
5-6 min.
Filetto di manzo, roastbeef (ca. 1 kg)
3
10-12 min.
10-12 min.
Pane tostato1)
3
4-6 min.
3-5 min.
Panini tostati imbottiti
3
6-8 min.
---
1) Utilizzare la griglia senza piastra di raccolta, non preriscaldare
45
Scongelamento
Funzione del forno Scongelazione
temperatura)
(senza impostazione della
• Riponete i cibi senza confezione in un piatto sulla griglia.
• Per coprire non utilizzate piatti o scodelle, poiché allungano notevolmente i tempi di scongelamento.
• Per lo scongelamento inserite la griglia al 1° livello dal basso.
Tabella di scongelamento
Tempo di
scongelamento
min.
Tempo di
scongelamento min.
Nota
Pollo, 1000 g
100-140
20-30
Sistemate il pollo su un piattino rovesciato in un piatto grande.
Girate dopo mezz'ora
Carne, 1000g
100-140
20-30
Girate dopo mezz'ora
Carne, 500g
90-120
20-30
Girate dopo mezz'ora
Trota, 150g
25-35
10-15
---
Fragole, 300g
30-40
10-20
---
Burro, 250g
30-40
10-15
---
Panna, 2 x 200g
80-100
10-15
È possibile montare bene la panna anche se ancora leggermente congelata.
60
60
Pietanza
Torta, 1400g
46
---
Produzione di conserve
Funzione del forno Cottura finale
• Per le conserve usate esclusivamente comuni vasi per conserve delle
stesse dimensioni.
• I vasi con coperchio avvitabile oppure con chiusura a baionetta e
le lattine in metallo non sono adatti.
• Per la produzione di conserve utilizzate il 1° livello dal basso.
• Per la produzione di conserve utilizzate la piastra sulla quale potranno trovare posto sino a 6 vasi da 1 litro di capacità.
• I vasi devono essere riempiti tutti allo stesso livello e chiusi con i ganci.
• Collocate i vasi sulla piastra in modo che non si tocchino.
• Versate ca. 1/2 litro d’acqua sulla piastra in modo da creare umidità
sufficiente all’interno del forno.
• Non appena il liquido inizia a formare le prime bollicine nei vasi (con
vasi da 1-litro dopo ca. 35-60 minuti), spegnete il forno oppure abbassate la temperatura a 100° C (vedi tabella).
47
Tabella per la produzione di conserve
Le temperature e i tempi di cottura riportati sono indicativi.
Temperatura
in°C
Tempi di cottura
fino alla
comparsa delle
prime bollicine
in min.
Tempi di cottura restantia
100°C
in min.
Fragole, mirtilli, lamponi, uva
spina matura
160-170
35-45
---
Uva spina acerba
160-170
35-45
10-15
160-170
35-45
10-15
Carote1)
160-170
50-60
5-10
1)
160-170
40-60
10-15
Cetrioli
160-170
50-60
---
Sottaceti
160-170
50-60
15
Cavolo rapa, piselli, asparagi
160-170
50-60
15-20
Fagioli
160-170
50-60
---
Alimenti per conserve
Frutti di bosco
Frutta a nocciolo
Pere, mele cotogne, prugne
Verdura
Funghi
1) Lasciare riposare nel forno spento
48
Pulizia e manutenzione
1
Avvertenza: per pulire l'apparecchio occorre spegnerlo e attendere che
si raffreddi.
Avvertenza: per motivi di sicurezza, la pulizia dell'apparecchio con apparecchi a vapore o a pressione è vietata.
Attenzione: non utilizzate prodotti abrasivi, detergenti aggressivi o
oggetti appuntiti.
Apparecchio esterno
• Pulite il lato anteriore dell'apparecchio con un panno umido e detergente diluito in acqua calda.
• Per gli elementi in metallo utilizzate i prodotti reperibili in commercio.
Interno del forno
1
Avvertenza: Per la pulizia, non deve essere impostata alcuna funzione
del forno ed il forno deve essere freddo.
Pulizia
Le pareti rivestite mediante processo catalitico sono autopulenti. Esse
assorbono gli spruzzi di grasso, mentre il forno è in funzione.
Per agevolare questo processo di autopulitura, consigliamo di riscaldare
il forno ad intervalli regolari senza pietanze.
1. All'apertura della porta l'illuminazione del forno si accende automaticamente.
2. Rimuovete tutte le piastre dal forno.
3. Pulite il fondo del forno con detergente diluito in acqua calda e asciugate.
4. Impostate la temperatura del forno a 250°C.
5. Spegnete il forno dopo un'ora.
6. Pulite il forno da eventuali residui con una spugna umida e morbida.
1
Attenzione! Non utilizzare spray per forno o detergenti abrasivi. Non
utilizzate sapone o altri detersivi. Si potrebbe danneggiare la piastracatalitica.
49
3
Nel lungo impiego il rivestimento catalitico può scolorire leggermente.
Ciò non ha tuttavia alcun effetto sulle caratteristiche di catalisi.
Accessori
Lavate tutti gli elementi inseribili (griglia, piastra ecc.) dopo ogni uso
ed asciugateli accuratamente. Per semplificare la pulizia, lasciate gli accessori brevemente in ammollo.
Filtro del grasso
1. Pulire il filtro del grasso in detergente caldo o nella lavastoviglie.
2. In caso di incrostazioni tenaci cuocere con un po' d'acqua e 2-3 cucchiai
di detergente.
50
Griglia di inserimento
Per pulire le pareti laterali del forno è possibile rimuovere le griglie di
inserimento poste a sinistra e a destra nel forno.
Estrazione della griglia
Sfilate dapprima la griglia dalla parete di fondo del forno (1) tirandola
in avanti e poi sganciandola dietro
(2).
3
Inserimento della griglia
Importante! Le estremità arrotondate delle aste di guida devono essere rivolte in avanti!
Per il montaggio agganciare dapprima la griglia sul di dietro (1) e poi
innestarla e premerla sul lato anteriore (2).
51
Illuminazione del forno
1
3
Avvertenza: Pericolo di scosse elettriche! Prima di sostituire la lampadina del forno:
– Spegnete il forno!
– Svitate o disinserite i fusibili dell'abitazione.
Per proteggere la lampada del forno e la calotta di vetro stendere un
panno sul fondo del forno.
Sostituzione della lampada laterale del forno/Pulizia della calotta
di vetro
1. Rimuovete la calotta in vetro girandola verso sinistra e pulitela.
2. Se necessario:
Sostituire la lampada del forno da
40 Watt, 230 V, 300 °C, termoresistente.
3. Rimontare la calotta di vetro.
Sostituzione della lampada laterale del forno/Pulizia della calotta
di vetro
1. Togliere lagriglia di inserimento sinistra.
2. Staccare con un oggetto sottile ma
non appuntito (p. es. un cucchiaino
da the) la calotta di vetro e pulirla.
3. Se necessario:
Sostituire l'illuminazione del forno 25 Watt, 230 V, 300 °C termoresistente.
4. Rimontate la calotta di vetro.
5. Inserite la griglia ad inserimento.
52
Porta del forno
Per le operazioni di pulizia, la porta del forno può essere sganciata.
Sgancio della porta del forno
1. Aprite completamente la porta del
forno.
2. Alzate le leve di bloccaggio situate
in entrambe le cerniere della porta.
3. Afferrate la porta del forno con entrambe le mani ai lati e chiuderla di
circa 3/4 superando la resistenza.
4. Estraete la porta dal forno (Attenzione: è pesante!).
5. Appoggiate la porta, con il lato
esterno rivolto verso il basso, su di
una base morbida e piana, ad esempio su di una coperta, al fine di prevenire scalfitture.
Aggancio della porta del forno
1. Afferrare lateralmente la porta dal
lato dell’impugnatura con entrambe
le mani.
2. Tenere la porta ad un angolo di circa
60°.
3. Introducete le cerniere della porta
contemporaneamente in entrambi
gli incavi a destra e a sinistra sotto il
forno fino a fondo corsa.
4. Sollevate la porta verso l’alto fino a
sentire la resistenza e quindi apritela completamente.
5. Riportate le leve di bloccaggio di
entrambe le cerniere della porta
nella posizione originaria.
6. Chiudete la porta del forno.
53
Vetro della porta del forno
1
1
La porta del forno è dotata di quattro cristalli montati a sandwich.
I cristalli interni possono essere smontati per la pulizia.
Avvertenza: eseguite le seguenti operazioni soltanto se la porta del
forno è già smontata! Se la porta è ancora montata, togliendo il cristallo e quindi alleggerendola, potrebbe spostarsi improvvisamente e ferirvi.
Attenzione! In caso di urti violenti si può rompere il vetro, soprattutto
sui bordi del cristallo anteriore.
Smontaggio del cristallo superiore
1. Sganciate la porta del forno e collocatela su una superficie piana e
morbida con la maniglia rivolta verso il basso.
2. Afferrate il cristallo dal bordo inferiore e spingetelo in direzione della
maniglia della porta del forno vincendo la resistenza finché non si
stacca in basso (á).
3. Sollevate leggermente il cristallo
dal basso e sfilatelo (à).
Smontaggio dei cristalli centrali
1. Afferrate i cristalli centrali uno
dopo l'altro dal bordo inferiore e
spingeteli in direzione della maniglia della porta del forno finché non
si staccano in basso (á).
2. Sollevate leggermente i cristalli dal
basso e sfilateli (à).
Pulizia dei cristalli
54
Montaggio dei cristalli centrali
1. Inserite i cristalli centrali uno dopo
l'altro dall'alto nel profilo della porta dal lato della maniglia tenendoli
inclinati (á).
2. Abbassate i cristalli centrali e spostateli verso il bordo inferiore della
porta fino a quando si arrestano
sotto il profilo di appoggio
inferiore (à).
Montaggio del cristallo superiore
1. Inserite il cristallo superiore dall'alto
nel profilo della porta dal lato della
maniglia tenendolo inclinato (á).
2. Abbassate il cristallo. Vincendo la
forza della molla appoggiate il cristallo al bordo inferiore del profilo
di appoggio dal lato della maniglia e
inseritelo al di sotto del profilo di
appoggio (à).
Il cristallo deve essere stabile in sede!
Rimontate la porta del forno
55
Che cosa fare se …
Problema
Il forno non riscalda.
Possibile causa
Rimedio
Il forno non è acceso.
Accendete il forno.
L'ora non è impostata.
Impostate l'ora.
Le necessarie impostazioni
non sono state effettuate.
Verificate le impostazioni.
Lo spegnimento di sicurezza
del forno è intervenuto.
Vedi Spegnimento di sicurezza.
Il salvavita dell'impianto do- Controllare il salvavita
mestico (quadro elettrico) è Qualora gli interruttori di sisaltato.
curezza dovessero saltare più
volte, rivolgetevi ad un elettricista autorizzato.
L'illuminazione del forno La lampada del forno è rotta. Sostituite la lampada del fornon funziona.
no.
1
56
Il forno non riscalda. Il È in funzione la modalità
simbolo Ora
è illumi- demo
nato
Tenete premuto il tasto Scelta
per 2 secondi, quindi
entro i successivi 2 secondi
tenete premuti i tasti Scelta
e
per altri 2 secondi
Il display tempo visualiz- La termosonda ha subito un
za F11
cortocircuito oppure la spina
della sonda non è correttamente inserita nella presa
Inserire accuratamente la
spina della sonda nella presa
situata sulla parete laterale
del forno
Il display dei tempi viGuasto dell'elettronica.
sualizza un codice di errore diverso da quelli
riportati sopra.
Spegnere e riaccendere l'apparecchio agendo sul salvavita dell'impianto domestico
oppure sull'interruttore
automatico nel quadro di distribuzione.
Se il codice di errore ricompare, rivolgetevi al servizio di
assistenza.
Se non riuscite a risolere il problema con i rimedi indicati sopra, rivolgetevi al vostro rivenditore di fiducia o al servizio assistenza.
Avvertenza! Le riparazioni sull’apparecchio devono essere eseguite
esclusivamente da personale qualificato. Riparazioni non eseguite correttamente possono costituire un pericolo notevole per l’utente.
3
3
In caso di comandi errati l’intervento del tecnico del centro assistenza o
del rivenditore potrà essere effettuato a pagamento anche durante il
periodo di garanzia.
Avvertenza per apparecchi con pannello di comando in metallo:
Poiché all'esterno il forno è freddo, è possibile che dopo l'apertura della
porta, durante o subito dopo la cottura, il vetro interno della porta del
forno si appanni.
57
Istruzioni di montaggio
1
1
Attenzione: Il montaggio e l’installazione del nuovo apparecchio devono essere effettuati esclusivamente da un tecnico specializzato.
Siete pregati di osservare questa indicazione, poiché in caso contrario si
estingue qualsiasi diritto alla garanzia per i danni insorti.
Avvertenze di sicurezza per l’installatore
• Nell'installazione elettrica di questo apparecchio è necessario disporre di un dispositivo che consenta di separare l'apparecchio dalla rete
con un'ampiezza dei contatti di almeno 3 mm in tutti i poli.
Per dispositivi di separazione adatti si intendono per es. interruttori
automatici, fusibili (i fusibili a vite devono essere rimossi dalla presa),
interruttori per corrente di guasto e contattori.
• La protezione contro il contatto diretto deve essere garantita dal
modo di integrazione.
• La stabilità del mobile da incasso deve essere conforme alla norma
DIN 68930.
• L'installazione di cucine e superfici di cottura da incasso è ammessa
solo con sistemi speciali di collegamento. Per motivi di sicurezza è
possibile combinare solo apparecchi della stessa marca.
58
59
60
61
Centri di assistenza tecnica
Servicestellen
5506 Mägenwil/Zürich
Industriestrasse 10
9000 St. Gallen
Vonwilstrasse 15
4127 Birsfelden
Hauptstrasse 52
8604 Volketswil
Hölzliwisenstrasse 12
6032 Emmen
Buholzstrasse 1
7000 Chur
Comercialstrasse 19
3063 Ittigen/Bern
Ey 5
Points de Service
1028 Préverenges
Le Trési 6
Servizio dopo vendita
6916 Grancia
Zona Industriale E
Ersatzteilverkauf
5506 Mägenwil
Industriestrasse 10
0848 848 028
Fachberatung/Verkauf
8048 Zürich
Badenerstrasse 587
044 405 85 00
Garantie
Für jedes Produkt gewähren
wir ab Verkauf bzw. Lieferdatum an den Endverbraucher eine Garantie von
2 Jahren. (Ausweis durch
Garantieschein, Faktura
oder Verkaufsbeleg).
Die Garantieleistung
umfasst die Kosten für Material, Arbeits- und Reisezeit. Die Garantieleistung
entfällt bei Nichtbeachtung
der Gebrauchsanweisung
und Betriebsvorschriften,
unsachgerechter Installation, sowie bei Beschädigung durch äussere
Einflüsse, höhere Gewalt,
Eingriffe Dritter und Verwendung von Nicht-Original-Teilen.
Points de vente de rechange
5506 Mägenwil
Industriestrasse 10
0848 848 028
Demonstration/Vente
8048 Zürich
Badenerstrasse 587
044 405 85 00
Garantie
Nous octroyons sur chaque produit 2 ans de garantie à partir de
la date de livraison ou de la mise
en service au consommateur (documenté au moyen d’une facture,
d’un bon de garantie ou d’un justificatif d’achat).
Notre garantie couvre les frais de
mains d’œuvres et de déplacement, ainsi que les pièces de rechange.
Les conditions de garantie ne
sont pas valables en cas d’intervention d’un tiers non autorisé,
de l’emploi de pièces de rechange
non originales, d’erreurs de maniement ou d’installation dues à
l’inobservation du mode d’emploi,
et pour des dommages causés par
des influences extérieures ou de
force majeure.
Vendita pezzi di ricambio
5506 Mägenwil
Industriestrasse 10
0848 848 028
Consulente (cucina)/Vendita
8048 Zürich
Badenerstrasse 587
044 405 85 00
Garanzia
Per ogni prodotto concediamo
una garanzia di 2 anni a partire dalla data di consegna o
dalla sua messa in funzione
(fa stato la data della fattura,
del certificato di garanzia o
dello scontrino d’acquisto).
Nella garanzia sono comprese
le spese di manodopera, di
viaggio e del materiale.
Dalla copertura sono esclusi il
logoramento ed i danni causati da agenti esterni, intervento di terzi, utilizzo di
ricambi non originali o dalla
inosservanza delle prescrizioni
d’istallazione ed istruzioni per
l’uso.
Ricambi, accessori e prodotti di pulizia
Per la Svizzera: Ricambi, accessori e prodotti di pulizia si possono ordinare direttamente sul sito internet http://www.aeg.ch
62
Assistenza
In caso di problemi tecnici Vi preghiamo di tentare di risolvere direttamente il problema con l'ausilio delle Istruzioni per l'uso (capitolo "Che
cosa fare se...")
Se non riuscite a risolvere il problema, rivolgetevi al servizio assistenza
o ad un nostro tecnico addetto all’assistenza.
Per fornirVi un rapido aiuto, Vi richiediamo le seguenti informazioni:
– Modello
– Numero prodotto (PNC)
– Numero di serie (numero S)
(per i numeri vedere la targhetta di
identificazione)
– Tipo di problema
– Eventuale messaggio d’errore visualizzato dall'apparecchio
Per avere sotto mano i numeri di matricola richiesti del vostro apparecchio, vi consigliamo di registrarli di seguito:
Modello:
.....................................
PNC (numero prodotto):
.....................................
Numero S (numero di serie)
.....................................
63
From the Electrolux Group. The world´s No.1 choice.
Il Gruppo Electrolux e’ il piu’ grande produttore mondiale di apparecchiature per la cucina, per la pulizia e di
attrezzature per il giardinaggio e per uso forestale. Oltre 55 milioni di prodotti del Gruppo Electrolux ( quali
frigoriferi, cucine, lavabiancheria, lavastoviglie, aspirapolvere, motoseghe e rasaerba ) vengono vendute ogni
anno in piu’ di 150 Paesi del mondo per un valore di circa 14 miliardi di dollari.
AEG Hausgeräte GmbH
Postfach 1036
D-90327 Nürnberg
http://www.aeg-electrolux.de
© Copyright by AEG
315 716 402-C-230505-04
Con riserva di modifiche
Download PDF

advertising