IKEA BEM 500S Instruction for Use

Add to my manuals
16 Pages

advertisement

IKEA BEM 500S Instruction for Use | Manualzz
SMAKRIK
EM
1
INSTALLAZIONE
MONTAGGIO DELL’APPARECCHIO
DURANTE L’INSTALLAZIONE seguire le istruzioni per
il montaggio fornite separatamente.
PRIMA DI COLLEGARE L’APPARECCHIO
CONTROLLARE che la tensione indicata sulla
targhetta matricola corrisponda alla tensione della propria abitazione.
ASSICURARSI CHE L’APPARECCHIO NON SIA DANNEGGIATO.
L’APPARECCHIO È PROGETTATO PER FUNZIONARE a temperature ambiente superiori al punto di congelamento dell’acqua (0°C). Se acqua residua dovesse congelarsi, l’apparecchio potrebbe danneggiarsi.
NON FAR FUNZIONARE L’APPARECCHIO CON IL
o la spina danneggiati, se non funziona correttamente o se
ha subito danni o è caduto. NOn immergere il cavo di alimentazione o la spina
in acqua. Tenere il cavo di alimentazione
lontano da superfici calde. Potrebbero
verificarsi scosse elettriche, incendi o altre situazioni pericolose.
CAVO DI ALIMENTAZIONE
DOPO IL COLLEGAMENTO
LA MESSA A TERRA DELL’APPARECCHIO è obbligatoria a termini di legge. Il produttore declina qualsiasi responsabilità per
eventuali danni a persone, animali o
cose, derivanti dalla mancata osservanza
di questa norma.
I produttori non sono responsabili per problemi causati dall’inosservanza dell’utente
delle presenti istruzioni.
2
IMPORTANTI PRECAUZIONI DI SICUREZZA
LEGGERE ATTENTAMENTE E CONSERVARE PER ULTERIORI CONSULTAZIONI
NON RISCALDARE O UTILIZZARE LIQUIDI INFIAMMABILI all’interno dell’apparecchio o vicino al medesimo. I vapori potrebbero
causare incendi o esplosioni.
NON LASCIARE L’APPARECCHIO INCUSTODITO.
NON USARE PRODOTTI CHIMICI CORROSIVI o prodotti vaporizzati all’interno dell’apparecchio. Questo tipo di apparecchio è progettato specificatamente per riscaldare
acqua. NOn deve essere usato a scopo industriale o di laboratorio.
I BAMBINI POSSONO utilizzare l’apparecchio
senza la supervisione degli adulti solo
dopo avere ricevuto istruzioni adeguate, in
maniera tale da poterlo utilizzare in sicurezza e da essere consapevoli dei rischi associati ad un uso improprio.
Questo apparecchio non deve essere utilizzato da bambini piccoli o da persone inferme senza la supervisione di un adulto.
Non consentire ai bambini piccoli di giocare con questo apparecchio.
I bambini dovrebbero utilizzare l’apparecchio esclusivamente sotto la supervisione
di un adulto, in considerazione delle temperature elevate generate.
PRECAUZIONI
QUESTO APPARECCHIO È DESTINATO ESCLUSIVAMENTE
ALL’USO DOMESTICO!
UTILIZZARE PRESINE O GUANTI DA FORNO per
evitare scottature, quando si toccano
parti calde.
L’APPARECCHIO È PROGETTATO PER PREPARARE IL CAFFÈ o
per riscaldare bevande. Attenzione alle scottature provocate da spruzzi di acqua o sbuffi
di vapore o causate dall’utilizzo improprio dell’apparecchio.
3
ACCESSORI E COMPONENTI




















PANNELLO COMANDI
MANOPOLA DEL VAPORE
SERBATOIO DELL’ACQUA
CAVO DI ALIMENTAZIONE
TUBO DEL VAPORE/DELL’ACQUA
CALDA
GRIGLIA GOCCIOLATOIO
GOCCIOLATOIO
4
UGELLO PER CAPPUCCINO
UGELLO
USCITA CALDAIA
PRESSATORE
SUPPORTO FILTRO
 FILTRO GRANDE PER DUE TAZZE
FILTRO PICCOLO PER UNA TAZZA O
PER CIALDA
PULSANTE PER LA SELEZIONE DEL
VAPORE
PULSANTE PER IL CAFFÈ/L’ACQUA
CALDA
PULSANTE ON/OFF
SPIA ON
 SPIA OK PER LA TEMPERATURA
(CAFFÈ O ACQUA CALDA)

SPIA VAPORE
RIEMPIMENTO DEL SERBATOIO DELL’ACQUA
RIMUOVERE IL SERBATOIO DELL’ACQUA estraendolo (tirando verso la parte anteriore).
L’APPARECCHIO NON DEVE MAI ESSERE UTILIZZATO
si ricordi
di riempirlo sempre, quando il livello si abbassa ad un paio di centimetri dal fondo.
CON IL SERBATOIO DELL’ACQUA VUOTO;
RIEMPIRE IL SERBATOIO con
acqua pulita, prestando attenzione a non superare il livello MAX. Ricollocare il serbatoio
nella sua sede.
PRERISCALDAMENTO DELL’UNITÀ CAFFÈ
PER PREPARARE IL CAFFÈ ESPRESSO alla giusta temperatura è necessario preriscaldare la macchina.
Premere il pulsante ON/OFF almeno 15-30 minuti prima di fare il caffè, verificando che il supporto del
filtro sia montato sull’apparecchio
(controllare che la manopola del
vapore sia in posizione chiusa).
PER MONTARE IL SUPPORTO DEL FILTRO, collocarlo sotto l’uscita della caldaia con
la maniglia rivolta a
sinistra,
1
spingerlo verso l’al2
to e contemporaneamente ruotare con decisione la
maniglia verso destra.
ATTENDERE MEZZ’ORA, quindi preparare il caffè
nella maniera descritta nella sezione seguente.
IN ALTERNATIVA è possibile eseguire un preriscaldamento veloce procedendo come segue:
1. ACCENDERE L’APPARECCHIO premendo il pulsante ON/OFF e montare il supporto del filtro sull’apparecchio, senza aggiungere il caffè macinato.
2. DISPORRE UNA TAZZA SOTTO IL SUPPORTO DEL FILTRO.
Per il preriscaldamento utilizzare la stessa tazza che si utilizzerà per la preparazione del caffè.
3. ATTENDERE L’ACCENSIONE DELLA SPIA OK , quindi premere immediatamente la manopola del caffè. Lasciare scorrere l’acqua fino a quando la spia OK si sarà
spenta, quindi interrompere l’erogazione dell’acqua premendo nuovamente il pulsante del caffè.
4. VUOTARE LA TAZZA. Attendere che la spia OK si
riaccenda, quindi ripetere l’operazione. (Quando viene rimosso il supporto del filtro, l’emissione di un piccolo e innocuo sbuffo di vapore è normale.)
5
PREPARAZIONE DEL CAFFÈ ESPRESSO UTILIZZANDO IL SUPPORTO DEL
FILTRO PER CAFFÈ MACINATO
1. DOPO AVERE EFFETTUATO IL PRERISCALDAMENTO dell’apparecchio nella maniera descritta in precedenza, disporre il filtro
per il caffè macinato nel supporto
del filtro, assicurandosi che la
sporgenza sia bene inserita nella fessura. Utilizzare il
filtro piccolo per preparare un caffè, quello più
grande per due caffè.
2. PER PREPARARE UN SOLO CAFFÈ versare nel filtro
un misurino a livello (circa 7 g)
di caffè macinato. Per preparare due caffè versare nel filtro
due misurini pieni di caffè
macinato (circa 6+6 g) senza
pressarlo. Riempire il filtro poco alla volta per
non versare il caffè macinato.
IMPORTANTE: per assicurare il corretto funzionamento, prima di versare il caffè macinato nel supporto del filtro occorre pulire il filtro
da residui di caffè, rimasti dall’infusione precedente.
3. DISTRIBUIRE IL CAFFÈ MACINATO in maniera uniforme e premere leggermente con il pressatore.
N.B.: per ottenere un buon
espresso è fondamentale che
il caffè macinato sia
pressato bene.
Se
è troppo pressato, la produzione del caffè sarà lenta e la schiuma sarà scura.
Se il caffè è poco pressato, la produzione sarà
troppo rapida e la schiuma sarà inconsistente e
di colore chiaro.
4. RIMUOVERE L’EVENTUALE
CAFFÈ IN ECCESSO
dal bordo del
supporto
1
del filtro e
montare
2
il supporto del filtro
sull’apparecchio. Ruotare saldamente per evitare fuoriuscite di acqua.
6
5. DISPORRE LA TAZZA o le tazze sotto i beccucci
del supporto del filtro.
Si consiglia di
riscaldare le
tazze prima
di preparare
il caffè, sciacquandole con
acqua calda.
6. CONTROLLARE CHE LA SPIA OK
(se è spenta, attendere fino alla sua accensione), quindi premere il pulsante del caffè. Quando sarà stata
prodotta la quantità di caffè richiesta, premere nuovamente lo stesso pulsante. (L’erogazione del caffè non deve durare più di 45 secondi alla volta.)
SIA ACCESA
7. PER RIMUOVERE IL SUPPORTO DEL FILTRO ruotare la
maniglia da destra a sinistra.
IMPORTANTE: per evitare spruzzi non rimuovere mai il supporto del filtro mentre l’apparecchio sta preparando il caffè.
8. PER ELIMINARE I FONDI DEL CAFFÈ UTILIZZATO bloccare il filtro in posizione con l’ausilio
della leva incorporata nella maniglia
e
vuotare il caffè capovolgendo e picchiettando il supporto del filtro.
9. PER SPEGNERE LA MACCHINA premere
il pulsante ON/OFF.
IMPORTANTE: in occasione del primo utilizzo dell’apparecchio tutti gli accessori e i circuiti interni devono essere lavati con cura, preparando almeno cinque caffè senza utilizzare caffè macinato.
PREPARAZIONE DEL CAFFÈ ESPRESSO CON IL CAFFÈ IN CIALDE
1. PRERISCALDARE L’APPARECCHIO nella maniera descritta nella sezione “PRERISCALDAMENTO
DELL’UNITÀ CAFFÈ”, accertandosi che il supporto del filtro sia fissato in posizione. In tal modo si otterrà un caffè
più caldo.
N.B.: utilizzare cialde conformi allo standard ESE indicato sul
pacchetto dal logo seguente:
LO STANDARD ESE è un sistema accettato dai
principali produttori di cialde e consente di
preparare il caffè espresso in maniera
semplice e pulita.
2. DISPORRE IL FILTRO PICCOLO (per una
tazza o una cialda) nel supporto
del filtro, accertandosi che la
sporgenza sia inserita correttamente nella fessura.
3. INSERIRE UNA CIALDA centrandola nella posizione più lontana possibile sul filtro. Per
il corretto posizionamento della cialda sul filtro seguire sempre le istruzioni fornite sul suo imballo.
4. MONTARE IL SUPPORTO DEL FILTRO sull’apparecchio. Ruotare
sempre il più
possibile.
1
2
5. PROCEDERE COME INDICATO NEI PUNTI 5, 6 e 7 del
paragrafo precedente.
7
PREPARAZIONE DEL CAPPUCCINO
1. PREPARARE CAFFÈ ESPRESSO nella maniera descritta nei paragrafi precedenti, utilizzando
tazze sufficientemente grandi.
2. PREMERE IL PULSANTE DEL VAPORE e attendere l’accensione della spia OK.
Ciò indicherà che la caldaia ha raggiunto la temperatura ideale per la
produzione del vapore.
3. NEL FRATTEMPO riempire un
recipiente con circa 100 grammi di latte per ciascun cappuccino che si desidera preparare.
Il latte deve essere alla temperatura del frigorifero (non deve essere caldo!).
Nella scelta delle dimensioni del recipiente si ricordi che il latte raddoppia
o triplica di volume.
N.B.: SI CONSIGLIA DI UTILIZZARE LATTE PARZIALMENTE SCREMATO ALLA
TEMPERATURA DI FRIGORIFERO.
4. DISPORRE IL RECIPIENTE contenente il
latte sotto l’ugello per cappuccino.
5. IMMERGERE L’UGELLO PER CAPPUCCInel latte per circa 5 mm e
ruotare la manopola del vapore in senso antiorario, facendo attenzione a non immergere la linea in rilievo presente sull’ugello per cappuccino (indicata dalla
freccia).
Ruotare la manopola del vapore almeno mezzo giro in senso antiorario. Il vapore viene erogato dall’ugello per cappuccino, conferendo al
latte un aspetto cremoso e schiumoso. Per ottenere una schiuma più cremosa, immergere l’ugello per cappuccino nel latte e ruotare il
contenitore con movimenti lenti dal basso verso l’alto.
NO
8
6. QUANDO È RAGGIUNTA LA TEMPERATURA RICHIESTA
(60°C è quella ideale), interrompere
l’erogazione del vapore ruotando la
manopola del vapore in senso orario e premendo contemporaneamente il pulsante del vapore.
7. VERSARE IL LATTE SCHIUMOSO nelle tazze contenenti il caffè espresso preparato in precedenza. Il cappuccino è pronto. Dolcificare a piacere e, se lo si desidera, spolverizzare la schiuma
con polvere di cacao.
N.B.: per preparare più di un cappuccino si
consiglia di preparare prima tutti i caffè e, al
termine, preparare il latte schiumoso per tutti i cappuccini.
N.B.: per preparare nuovamente caffè dopo
avere preparato la schiuma di latte, occorre
prima fare raffreddare la caldaia per non bruciare il caffè. Per raffreddarla, disporre un contenitore sotto l’uscita della caldaia, premere il
pulsante del vapore e fare scorrere acqua fino
a quando la spia OK si sarà spenta. Preparare il
caffè nella maniera descritta nei paragrafi precedenti.
IMPORTANTE: pulire sempre l’ugello per cappuccino dopo l’uso. Procedere come segue:
1. SCARICARE UN PO’ DI VAPORE per alcuni secondi,
ruotando
la manopola del
vapore.
Ciò permette la
fuoriuscita di latte eventualmente rimasto all’interno del beccuccio del vapore.
IMPORTANTE: per motivi igienici si consiglia di eseguire sempre questa procedura
dopo avere preparato il cappuccino, per evitare ristagni di latte nel circuito del latte.
3. RIMUOVERE L’UGELLO dal tubo del vapore tirandolo verso il basso.
4. LAVARE CON CURA L’UGELLO PER CAPPUCCINO e l’ugello del vapore con acqua calda.
5. VERIFICARE CHE i due fori illustrati
non siano ostruiti. Se necessario,
pulirli con uno spillo.
6. RICOLLOCARE NELLA SUA SEDE
L’UGELLO DEL VAPORE inserendolo
nel tubo del vapore e ruotandolo saldamente verso la sommità
del tubo.
7. RICOLLOCARE NELLA SUA SEDE L’UGELLO PER CAPPUCCINO inserendolo e ruotandolo in senso antiorario.
2. CON UNA MANO TENERE SALDAe
con l’altra svitare l’ugello per
cappuccino, ruotando in senso orario ed estraendolo tirando
verso il basso.
MENTE IL TUBO DEL CAPPUCCINO
PRODUZIONE DI ACQUA CALDA
1. ACCENDERE L’APPARECCHIO premendo il pulsante ON/OFF. Attendere
l’accensione della spia OK.
4. PER INTERROMPERE L’EROGAZIONE DI ACQUA CALchiudere la manopola del vapore ruotandola in senso antiorario e
premendo nuovamente il pulsante
del caffè. (L’erogazione di acqua calda non deve durare più di 45 secondi alla volta.)
DA
2. DISPORRE UN RECIPIENTE sotto l’ugello per cappuccino.
3. PREMERE IL PULSANTE DEL CAFFÈ e, contemporaneamente, ruotare la manopola
del vapore in senso antiorario. Dall’ugello per cappuccino fuoriesce
acqua.
9
PULIZIA E MANUTENZIONE
1. PRIMA DI ESEGUIRE QUALSIASI OPERAZIONE DI PULIZIA
occorre fare raffreddare l’apparecchio e scollegarlo dalla rete di alimentazione.
2. NON UTILIZZARE SOLVENTI O DETERGENTI ABRASIVI
per pulire l’apparecchio. È sufficiente un panno
soffice e umido.
3. VUOTARE E LAVARE frequentemente il gocciolatoio e la griglia del gocciolatoio.
4. PULIRE REGOLARMENTE IL SERBATOIO dell’acqua.
IMPORTANTE: l’apparecchio non deve mai essere immerso in acqua. È un apparecchio elettrico.
PULIZIA DEL SUPPORTO DEL FILTRO
OGNI 200 CAFFÈ CIRCA occorre pulire il supporto
del filtro per il caffè macinato nella maniera indicata di seguito:
rimuovere il filtro con cappuccinatore.
Pulire la parte interna del supporto del
filtro. Non lavare mai in lavastoviglie.
Svitare il cappuccio del cappuccinatore ruotando in
senso antiorario.
Rimuovere il cappuccinatore
dal contenitore, spingendolo dall’estremità del cappuccio.
Rimuovere la guarnizione.
SCIACQUARE TUTTI I COMPONENTI e
pulire con cura il filtro di metallo in acqua calda con una
spazzola.
VERIFICARE che i fori del filtro di metallo non siano ostruiti. Se necessario, pulirli con
uno spillo.
10
Ricollocare il filtro e la guarnizione
sul disco di plastica. Verificare di
avere inserito il perno del disco di
plastica nel foro della guarnizione
indicato dalla freccia.
Ricollocare il gruppo nel contenitore del filtro di acciaio, verificando che il perno sia inserito nel foro
del supporto.
Infine avvitare il cappuccio,
ruotandolo in senso orario.
L’inosservanza delle norme di
pulizia indicate annulla la garanzia.
PULIZIA DELL’USCITA DELLA CALDAIA
OGNI 300 CAFFÈ CIRCA l’uscita della caldaia dell’espresso deve essere pulita come indicato di
seguito:
1. VERIFICARE CHE l’apparecchio non sia caldo e che sia scollegato dalla rete di alimentazione.
3. PULIRE LA CALDAIA con un panno
umido.
4. PULIRE CON CURA L’USCITA con acqua calda con l’ausilio di una spazzola . Verificare che i fori non siano ostruiti. Se necessario, pulirli con uno spillo.
5. SCIACQUARE SOTTO ACQUA CORRENTE, strofinando
continuamente.
6. RICOLLOCARE AVVITANDOLA SULLA SUA SEDE L’USCITA
DELLA CALDAIA. L’inosservanza delle norme di pulizia indicate annulla la garanzia.
2. CON UN CACCIAVITE svitare la vite che fissa il filtro dell’uscita della caldaia espresso.
DISINCROSTAZIONE
SI CONSIGLIA DI DISINCROSTARE la macchina per caffè ogni 200 caffè circa o al massimo ogni due
mesi.
SI CONSIGLIA DI UTILIZZARE UN PRODOTTO DISPONIBILE IN
COMMERCIO SPECIFICO PER LA DISINCROSTAZIONE DI MACCHINE PER CAFFÈ ESPRESSO.
SE NON È DISPONIBILE UN PRODOTTO DI QUESTO TIPO,
procedere come segue.
1. RIEMPIRE IL SERBATOIO con mezzo litro d’acqua.
2. SCIOGLIERE 2 cucchiai (circa 30 grammi) di acido citrico (reperibile in farmacia).
3. PREMERE IL PULSANTE ON/OFF e attendere che
la spia OK si accenda.
4. VERIFICARE CHE il supporto del filtro non sia
montato e disporre un recipiente sotto l’uscita della caldaia.
5. PREMERE IL PULSANTE DEL CAFFÈ, vuotare per
metà il serbatoio ruotando ogni tanto la manopola del vapore e lasciare scorrere un po’ di
soluzione. Interrompere il deflusso premendo
nuovamente il pulsante.
6. SPEGNERE L’APPARECCHIO.
7. LASCIARE AGIRE LA SOLUZIONE per 15 minuti,
quindi accendere nuovamente l’apparecchio.
8. PREMERE IL PULSANTE DEL CAFFÈ per vuotare completamente il serbatoio.
9. PER ELIMINARE I RESIDUI di soluzione e le incrostazioni, sciacquare bene il serbatoio con acqua pulita (senza acido citrico) e ricollocarlo
nella sua sede.
10. PREMERE IL PULSANTE DEL CAFFÈ e fare scorrere l’acqua fino a quando il serbatoio sarà completamente vuoto ruotando ogni tanto la manopola del vapore e lasciando scorrere un po’
di acqua.
11. INTERROMPERE IL DEFLUSSO DELL’ACQUA e ripetere nuovamente le operazioni 9, 10 e 11. La riparazione di danni provocati dalle incrostazioni
non è coperta dalla garanzia, se la disincrostazione non è eseguita regolarmente nella maniera precedentemente descritta.
11
PROBLEMA
NON VIENE EROGATO CAFFÈ
ESPRESSO
CAUSA POSSIBILE
Manca l’acqua nel serbatoio
I fori dei beccucci del
IL CAFFÈ ESPRESSO COLA dai bordi
del supporto del filtro invece
che dalle aperture.
supporto del filtro sono
ostruiti
L’uscita della caldaia dell’espresso è ostruita
Il filtro è ostruito
Il serbatoio è inserito male
SOLUZIONE
Riempire il serbatoio di
acqua
Pulire i fori dei beccucci
Pulire nella maniera de
scritta nel capitolo “Pulizia dell’uscita della caldaia”
Pulire nella maniera descritta nella sezione “Pulizia del supporto del filtro”.
Inserire il serbatoio correttamente
Il supporto del filtro non è Montare correttamente il
supporto del filtro e ruoinserito correttamente
tarlo saldamente fino a
La guarnizione della calfine corsa.
daia espresso ha perso
Fare ripristinare l’elasticità
elasticità
della guarnizione a cura
Dai fori del supporto del
del servizio di assistenza
filtro fuoriescono spruzzi
Pulire i fori che sono
ostruiti
La spia OK per l’espresso
Attendere fino all’accen-
IL CAFFÈ ESPRESSO È FREDDO
LA POMPA È TROPPO RUMOROSA
non era accesa quando è
stato premuto il pulsante
del caffè
Non è stato effettuato il
preriscaldamento
Le tazze non sono state
preriscaldate
Il serbatoio dell’acqua è
vuoto
Il serbatoio dell’acqua è
inserito male
12
sione della spia OK prima di premere il pulsante
del caffè
Preriscaldare come descritto nel paragrafo “Preriscaldamento dell’unità caffè”.
Preriscaldare le tazze
sciacquandole in acqua
calda.
Riempire il serbatoio
Inserire il serbatoio correttamente
PROBLEMA
LA SCHIUMA DEL CAFFÈ È TROPPO
LEGGERA (erogata troppo velocemente)
LA SCHIUMA DEL CAFFÈ È TROPPO
(erogata troppo lentamente)
SCURA
SOLUZIONE
CAUSA POSSIBILE
Il caffè macinato non è
stato pressato a sufficienza
Non vi è caffè macinato a
sufficienza
Il caffè è macinato troppo
grossolanamente
Il caffè non è del tipo
adatto
Il caffè macinato è stato
pressato troppo
Vi è troppo caffè
L’uscita della caldaia dell’espresso è ostruita
Il filtro è ostruito
Il caffè è stato macinato
troppo fine
Il caffè è umido o è macinato troppo fine
Il caffè non è del tipo
adatto
Premere maggiormente
il caffè macinato
Aumentare la quantità
di caffè
Usare caffè macinato
Premere meno il caffè
Ridurre la quantità di caffè
Pulire nella maniera de
QUANDO SI PREPARA IL CAPPUCCINO
NON SI FORMA LA SCHIUMA
Il latte non è sufficientemente freddo
Ugello per cappuccino
sporco
solo per macchine per
caffè espresso
Cambiare tipo di caffè
macinato
scritta nel capitolo “Pulizia dell’uscita della caldaia”
Pulire nella maniera descritta nella sezione “Pulizia del supporto del filtro”.
Usare caffè macinato solo
per macchine per caffè
espresso
Usare caffè macinato solo
per macchine per caffè
espresso. Verificare che
non sia umido
Cambiare tipo di caffè
macinato
Usare sempre latte par
zialmente scremato a
temperatura di frigorifero
Pulire con cura i fori dell’ugello per cappuccino,
in particolar
modo quelli
indicati dalle
frecce.
13
14
15
GUIDA RICERCA GUASTI
GLI INTERVENTI DI ASSISTENZA
QUANDO SI CHIAMA L’ASSISTENZA, indicare sempre il numero di matricola e il modello dell’apparecchio(vedere la targhetta Service). Per
ulteriori informazioni, consultare il libretto della garanzia.
DEVONO ESSERE EFFETTUATI ESCLU -
SIVAMENTE DA TECNICI ADDESTRATI.
È pericoloso per chiunque non
faccia parte del personale specializzato effettuare operazioni di assistenza o riparazione
che comportino la rimozione di
qualsiasi pannello di copertura.
NON RIMUOVERE ALCUN PANNELLO DI
COPERTURA .
IL CAVO DI ALIMENTAZIONE DEVE ESSERE SOSTITUcon un cavo originale, disponibile tramite il servizio di assistenza. Il cavo
di alimentazione deve essere sostituito
solo da personale specializzato.
ITO solo
CONSIGLI PER LA SALVAGUARDIA DELL’AMBIENTE
IL MATERIALE D’IMBALLO è riciclabile
al 100% ed è contrassegnato dal
simbolo del riciclaggio. Per lo
smaltimento seguire le normative locali. Il materiale di
imballaggio (sacchetti di plastica, parti in polistirolo, ecc.) deve essere
tenuto fuori dalla portata dei bambini in quanto potenziale fonte di pericolo.
QUESTO APPARECCHIO è contrassegnato in conformità alla Direttiva Europea 2002/96/EC, Waste Electrical and Electronic Equipment (WEEE).
Assicurandosi che questo prodotto sia smaltito
in modo corretto, l’utente contribuisce a prevenire le potenziali conseguenze negative per
l’ambiente e la salute.
IL SIMBOLO sul prodotto o
sulla documentazione di accompagnamento indica che
questo prodotto non deve essere trattato come rifiuto domestico. ma deve essere consegnato presso l’idoneo punto di raccolta per il riciclaggio di apparecchiature
elettriche ed elettroniche.
DISFARSENE seguendo le
normative locali per lo
smaltimento dei rifiuti.
Per ulteriori informazioni sul trattamento, recupero e riciclaggio di questo prodotto, contattate l’idoneo ufficio locale, il servizio di raccolta dei rifiuti domestici o il negozio presso il
quale il prodotto è stato acquistato.
Prima della rottamazione, rendetelo inservibile
tagliando il cavo elettrico di alimentazione.
TENSIONE DI ALIMENTAZIONE
220 - 230 V/50 HZ
POTENZA NOMINALE
1100 W
FUSIBILE
10 A
DIMENSIONI ESTERNE (HXLXP)
348 X 595 X 305
4 6 1 9 - 6 9 4 - 5 8 0 0 3
16
IT

advertisement

Was this manual useful for you? Yes No
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the workof artificial intelligence, which forms the content of this project

Related manuals

Download PDF

advertisement