KitchenAid | KRXF 9030 | Instruction for Use | KitchenAid KRXF 9010 Instruction for Use

Istruzioni per l’uso
Prima di usare l’apparecchio
Consigli per la salvaguardia dell’ambiente
Pulizia, sanificazione e manutenzione distributore ghiaccio e/o acqua
(se presente)
Precauzioni e suggerimenti generali
Collegamento alla rete idrica
Caratteristiche principali
Componenti principali
Controllo elettronico
Pannello di controllo principale
Pannello di controllo Dynamic 0° (su alcuni modelli)
Accensione e spegnimento
Come regolare la temperatura secondo le diverse esigenze
ttivazione dell’Ice Maker
Segnali informativi e di anomalia sul display
Personalizzazione e impostazione lingua
Funzioni speciali attivabili attraverso il Menù
Impostazioni di base del Menù
Allestimento interno (posizionamento, regolazione, rimozione)
Attivazione ed utilizzo dell’Ice Maker
Filtro Acqua
Illuminazione
Indicazioni generali
Vano Multi-temperature
Come mantenere la buona qualità del cibo da consumare
Suggerimenti per una buona conservazione del cibo fresco
Suggerimenti per una buona conservazione del cibo surgelato
Tempi raccomandati per la conservazione dei cibi
Cura e pulizia
Pulizia griglia di ventilazione, filtro e condensatore
Pulizia interna
Guida alla risoluzione dei problemi
Indicazioni di anomalia che possono apparire sul display
Servizio Assistenza Tecnica
Mappa del menù - Funzioni
Mappa del menù - Impostazioni
4
4
4
6
7
7
7
9
9
10
11
12
12
12
13
14
18
21
22
23
23
24
24
25
26
27
27
28
29
29
30
31
32
33
34
Prima di usare l’apparecchio
• L'apparecchio che avete acquistato è stato sviluppato per essere impiegato in ambito domestico ed anche:
- nelle aree cucina di luoghi di lavoro, negozi e/o uffici
- nelle fattorie
- in hotels, motels, residences, bed & breakfast ad uso del singolo cliente.
Per utilizzare al meglio il vostro apparecchio, vi invitiamo a leggere attentamente le istruzioni per
l'uso, in cui troverete la descrizione del prodotto e consigli utili.
Conservare queste istruzioni per future consultazioni.
1. Dopo aver disimballato l'apparecchio, assicurarsi che non sia danneggiato e che la porta si chiuda
perfettamente. Eventuali danni devono essere comunicati al rivenditore entro 24 ore dalla consegna
dell'apparecchio.
2. Attendere almeno due ore prima di mettere in funzione l'apparecchio, per dar modo al circuito
refrigerante di essere perfettamente efficiente.
3. Accertarsi che l'installazione ed il collegamento elettrico siano effettuati da un tecnico qualificato
secondo le istruzioni del fabbricante ed in conformità alle norme locali sulla sicurezza.
4. Pulire l'interno dell'apparecchio prima di utilizzarlo.
Consigli per la salvaguardia dell'ambiente
1. Imballo
Il materiale di imballo è riciclabile al 100% ed è contrassegnato dal simbolo del riciclaggio
. Per lo
smaltimento seguire le normative locali. Il materiale di imballaggio (sacchetti di plastica, parti in
polistirolo, ecc…) deve essere tenuto fuori dalla portata dei bambini in quanto potenziale fonte di pericolo.
2. Rottamazione/Smaltimento
L'apparecchio è stato realizzato con materiale riciclabile.
Questo apparecchio è contrassegnato in conformità alla Direttiva Europea 2002/96/EC, Waste Electrical
and Electronic Equipment (WEEE). Assicurandosi che questo apparecchio sia rottamato in modo corretto,
contribuite a prevenire le potenziali conseguenze negative per l'ambiente e la salute.
Il simbolo
sull'apparecchio, o sulla documentazione di accompagnamento, indica che questo
apparecchio non deve essere trattato come rifiuto domestico ma deve essere consegnato presso l'idoneo
punto di raccolta per il riciclaggio di apparecchiature elettriche ed elettroniche.
Al momento della rottamazione, rendere l'apparecchio inservibile tagliando il cavo di alimentazione
rimuovendo le porte ed i ripiani in modo che i bambini non possano accedere facilmente all'interno
dell'apparecchio.
Rottamarlo seguendo le norme locali per lo smaltimento dei rifiuti e consegnarlo negli appositi punti di
raccolta, non lasciandolo incustodito neanche per pochi giorni essendo una fonte di pericolo per un
bambino.
Per ulteriori informazioni sul trattamento, recupero e riciclaggio di questo apparecchio, contattare l'idoneo
ufficio locale, il servizio di raccolta dei rifiuti domestici o il negozio presso il quale l'apparecchio è stato
acquistato.
Informazione:
Questo apparecchio é privo di CFC. Il circuito refrigerante contiene R134a (HFC) o R600a (HC), vedere la
targhetta matricola posta all'interno dell'apparecchio.
Per gli apparecchi con Isobutano (R600a): l'isobutano é un gas naturale senza effetti sull'ambiente ma
infiammabile. È quindi indispensabile accertarsi che i tubi del circuito refrigerante non siano danneggiati.
Questo prodotto potrebbe contenere gas serra fluorurati trattati nel Protocollo di Kyoto; il gas refrigerante é
contenuto in un sistema sigillato ermeticamente. Gas refrigerante: R134a ha un potenziale di riscaldamento
globale (GWP) di 1300.
4
Consigli per la salvaguardia dell'ambiente
Dichiarazione di conformità
• Questo apparecchio è destinato alla conservazione di prodotti alimentari ed è fabbricato in conformità al
regolamento (CE) No. 1935/2004.
• Questo apparecchio è stato progettato, fabbricato e commercializzato in conformità a:
- obiettivi di sicurezza della Direttiva "Bassa Tensione" 2006/95/CE (che sostituisce la 73/23/CEE e
successivi emendamenti);
- i requisiti di protezione della Direttiva "EMC" 2004/108/CE.
La sicurezza elettrica dell'apparecchio é assicurata soltanto quando é correttamente collegato ad un
efficiente impianto di messa a terra a norma di legge.
Pulizia, sanificazione e manutenzione distributore ghiaccio e/o acqua
(se presente)
La non osservazione delle indicazioni riportate per la sanificazione può pregiudicare la
sicurezza igienica dell'acqua erogata.
• Al primo utilizzo dell'apparecchio e dopo ogni sostituzione del filtro si consiglia di far scorrere l'acqua
per 9-14 litri o per 6-7 minuti (anche non consecutivi, purché prima del consumo) e di eliminare il
ghiaccio prodotto nelle prime 24 ore.
• Dopo un periodo di non utilizzo del distributore d'acqua superiore a 4/5 giorni, si consiglia di effettuare
un lavaggio del circuito eliminando il primo litro d'acqua.
• Riposizionare l'erogatore estraibile dell'acqua (se presente) solo con mani igienicamente pulite.
• Si consiglia per una pulizia periodica del contenitore o cassetto cubetti di ghiaccio di utilizzare solo
acqua potabile.
• Il filtro deve essere sostituito obbligatoriamente quando segnalato dal pannello comandi o dopo un
periodo di non utilizzo del sistema distribuzione ghiaccio/acqua superiore a 30 giorni.
• Si raccomanda ad ogni sostituzione del filtro una sanificazione del sistema di distribuzione ghiaccio e/o
acqua impiegando soluzioni disinfettanti idonee per materiali a contatto con alimenti (a base di ipoclorito
di sodio), che non alterino le caratteristiche dei materiali o utilizzando il "Kit di Sanificazione" reperibile
presso il Servizio Assistenza Tecnica. Sciacquare con almeno 2 litri d'acqua prima dell'uso.
• La sostituzione delle parti del distributore di ghiaccio ed acqua deve essere effettuata con componenti
originari, forniti dal Costruttore.
• Gli interventi tecnici devono essere effettuati solo da personale qualificato o dal Servizio Assistenza
tecnica.
5
Precauzioni e suggerimenti generali
• Non conservare o usare benzina, gas o liquidi
infiammabili nelle vicinanze dell'apparecchio o di
altri elettrodomestici. I vapori che si sprigionano
possono infatti causare incendi o esplosioni.
• Non usare dispositivi meccanici, elettrici o chimici
per accelerare il processo di sbrinamento diversi da
quelli raccomandati dal fabbricante.
• Non usare o introdurre apparecchiature elettriche
all'interno degli scomparti dell'apparecchio se
questi non sono del tipo espressamente autorizzato
dal costruttore.
• Questo apparecchio non é destinato ad essere
utilizzato da persone (bambini compresi) le cui
capacità fisiche, sensoriali o mentali siano ridotte,
oppure con mancanza di esperienza e/o conoscenza
dell'apparecchio, a meno che siano istruite o
controllate durante l'utilizzo da una persona
responsabile della loro sicurezza.
• Controllare che i bambini non giochino con
l'apparecchio per evitare il rischio di
intrappolamento e soffocamento all'interno
dell'apparecchio.
• Non ingerire il liquido (atossico) contenuto negli
accumulatori del freddo (in alcuni modelli).
• Non mangiare cubetti di ghiaccio o ghiaccioli
subito dopo averli tolti dal congelatore poiché
potrebbero causare bruciature da freddo.
INSTALLAZIONE
• La movimentazione e l'installazione
dell'apparecchio deve essere effettuata da due o più
persone.
• Fare attenzione durante gli spostamenti in modo da
non danneggiare i pavimenti (es. parquet).
• Durante l'installazione, accertarsi che l'apparecchio
non danneggi il cavo di alimentazione.
• Accertarsi che l'apparecchio non sia vicino ad una
fonte di calore.
• Per garantire un'adeguata ventilazione, lasciare uno
spazio su entrambi i lati e sopra l'apparecchio e
seguire le istruzioni d'installazione.
• Mantenere libere da ostruzioni le aperture di
ventilazione dell'apparecchio.
• Non danneggiare i tubi del circuito refrigerante
dell'apparecchio.
• Installare e livellare l'apparecchio su un pavimento
in grado di sostenere il peso e in un ambiente adatto
alle sue dimensioni e al suo utilizzo.
• Collocare l'apparecchio in un ambiente asciutto e
ben ventilato. L'apparecchio é predisposto per il
funzionamento in ambienti in cui la temperatura sia
compresa nei seguenti intervalli, a seconda della
classe climatica riportata sulla targhetta matricola.
L'apparecchio potrebbe non funzionare
correttamente se lasciato per un lungo periodo ad
una temperatura superiore o inferiore all'intervallo
previsto.
Classe Climatica
SN
N
ST
T
T. Amb. (°C)
da 10 a 32
da 16 a 32
da 16 a 38
da 16 a 43
UTILIZZO
• Prima di qualsiasi operazione di manutenzione o
pulizia, disinserire la spina dalla presa di corrente o
scollegare l'alimentazione elettrica.
• Tutti gli apparecchi provvisti di produttori di ghiaccio
e distributori d'acqua devono essere collegati ad una
rete idrica che eroghi esclusivamente acqua potabile
(con una pressione della rete idrica compresa tra i
0,17 e 0,81 MPa (1,7 e 8,1 bar)). I produttori di
ghiaccio e/o distributori d'acqua non direttamente
collegati all'alimentazione idrica devono essere
riempiti unicamente con acqua potabile.
• Usare il comparto frigorifero solo per la
conservazione di alimenti freschi ed il comparto
congelatore solo per la conservazione di alimenti
surgelati, il congelamento di alimenti freschi e la
produzione di cubetti di ghiaccio.
• Non conservare liquidi in contenitori di vetro nel
comparto congelatore in quanto il contenitore
potrebbe rompersi.
• Evitare di conservare gli alimenti non confezionati
a diretto contatto con le parti interne del comparto
frigorifero o del comparto congelatore.
T. Amb. (°F)
da 50 a 90
da 61 a 90
da 61 a 100
da 61 a 110
• Controllare che il voltaggio sulla targhetta
matricola corrisponda alla tensione della vostra
abitazione.
• Non usare adattatori nè singoli nè multipli o
prolunghe.
• Per il collegamento alla rete idrica, utilizzare il tubo
in dotazione al nuovo apparecchio e non riutilizzare
quello dell'apparecchio precedente.
• La modifica o sostituzione del cavo di alimentazione
deve essere effettuata soltanto da personale
qualificato o dal Servizio Assistenza Tecnica.
• La disconnessione dell'alimentazione elettrica deve
essere possibile o disinserendo la spina o tramite un
interruttore bipolare di rete posto a monte della
presa.
SICUREZZA
• Non introdurre nell'apparecchio bombolette spray o
recipienti che contengano propellenti o sostanze
infiammabili.
Il fabbricante declina ogni responsabilità nel caso
in cui i suggerimenti e le precauzioni sopra
elencate non siano state rispettate.
6
Collegamento alla rete idrica
I modelli dotati di dispositivo per la produzione di
cubetti di ghiaccio (Ice Maker) richiedono il
collegamento alla rete idrica domestica.
Esso va realizzato attraverso il tubo di carico acqua
con filetto da 3/4” fornito in dotazione.
La pressione in rete deve essere compresa tra 0.05
MPa e 0.5 MPa (tra 0.5 Bar e 5 Bar).
Pressioni di esercizio diverse possono portare a
malfunzionamenti o a perdite nel circuito idraulico.
L’apparecchiatura va alimentata solo con acqua
potabile.
L’apparecchiatura va alimentata solo con acqua
potabile.
Assicuratevi che l’installazione sia effettuata
correttamente, rispettando tutte le indicazioni
riportate nello specifico manuale di installazione
fornito con l’apparecchiatura.
Caratteristiche principali
• Il triplo sistema di refrigerazione e l’efficiente
separazione dei vani interni assicurano la
massima freschezza offrendo la conservazione
ottimale degli alimenti negli appositi vani:
frigorifero, Dynamic 0° e freezer
• Ottimizzazione dei consumi durante periodi di
vacanza
• Ampi cassetti con sistema di autochiusura Soft
situati nella zona Dynamic 0°
• Ice Maker per la produzione automatica di
cubetti di ghiaccio nella dimensione desiderata
(su alcuni modelli)
• È inoltre possibile, nel caso lo si desideri, far
funzionare il vano normalmente usato come
freezer, anche come vano frigorifero o come
vano Dynamic 0°, aumentando grandemente la
flessibilità di impiego dell’apparecchiatura
• Filtro acqua posizionato all’interno del
frigorifero e facilmente sostituibile (su alcuni
modelli)
• Lo scomparto Dynamic 0° a bassa temperatura e
umidità controllata consente la conservazione
ottimale, nelle massime condizioni di sicurezza,
di alimenti freschi
• Superfici in acciaio inox, con finiture di pregio in
alluminio
• Sistema brevettato di cerniere che permette la
chiusura automatica delle porte
• Il controllo elettronico garantisce il
mantenimento costante delle temperature e del
livello di umidità impostati dall’utente
• Cassettoni esterni con sistema di autochiusura
Soft
• Illuminazione localizzata a doppio sistema Led
• Un menù interattivo (Menu) permette la gestione
personalizzata delle funzioni dell’apparecchiatura
e la visualizzazione di messaggi relativi al
funzionamento
• Sistema anti-ribaltamento con staffa per il
fissaggio a muro.
7
Componenti principali
Frigorifero
q
w
i
o
e
Dynamic 0°
a
y
1
Pannello comandi con Menu
2
Filtro acqua (*)
3
Piani riposizionabili
4
Pannello comandi zona
Dinamic 0°
5
Vano Dinamic 0° ad umidità
controllata (*)
6
Cassetti Low Temp a
temperatura controllata (*)
7
Produttore ghiaccio
automatico (*)
8
Display temperatura
9
Avvisi acustici
Multi-temperature
10 Capienti balconcini porta
s
u
d
11 Illuminazione innovativa
12 Auto chiusura porte e cassetti
f
13 Vano freezer trasformabile in
vano frigorifero o vano
Dinamic 0° (funzionalità
Multi-temperature)
(*) su alcuni modelli
q
w
i
o
Multi-temperature
Low Temp
Frigorifero
e
a
r
t
s
u
d
f
8
Controllo elettronico
L’innovativo sistema di controllo elettronico mantiene costante la temperatura dei tre vani e la visualizza
sul display del pannello di controllo; consente inoltre l’interazione dell’utente con il sistema di controllo,
tramite l’impostazione personalizzata delle diverse funzioni e l’invio di messaggi sonori e/o visivi, qualora
si verificassero anomalie nel funzionamento dell’apparecchiatura.
Pannello di controllo principale
� � � �
�
� � � �
�
Unit
Permette lo spegnimento completo e l’accensione
dell’apparecchiatura (agire su di esso per 3 secondi).
�
Fridge
Permette lo spegnimento e l’accensione del solo vano
frigorifero (agire su di esso per 3 secondi).
�
Menu
Permette l’accesso al menù delle funzioni
dell’apparecchiatura
�
Up/down Fridge
Tramite lo sfioramento dei tasti Up (su) e Down (giù) è
possibile variare la temperatura già impostata per il
frigorifero e muoversi all’interno del menù interattivo.
�
Display
Visualizza le temperature dei vani frigorifero e freezer,
la data e l’ora, le funzioni Menu ed i messaggi visivi.
�
Tramite lo sfioramento dei tasti Up/Down è possibile
Up/Down
variare la temperatura preimpostata a seconda delle
(Multi-temperature) scelte di utilizzo del vano (freezer, frigorifero o
Dynamic 0°).
�
Enter
Permette di confermare l’attivazione o la disattivazione
delle selezioni operate attraverso Menu.
�
Ice maker
Permette di attivare o disattivare la produzione
automatica di ghiaccio.
�
Alarm
Lampeggia per segnalare eventuali anomalie di
funzionamento, evidenziate anche attraverso un avviso
sonoro, disattivabile attraverso lo sfioramento del tasto.
9
Pannello di controllo Dynamic 0° (su alcuni modelli)
햻
햽
햾
햻
Display
Visualizza la temperatura del vano Dynamic 0°.
햽
Up/Down
Tramite lo sfioramento dei tasti Up/Down è possibile
variare la temperatura impostata per il vano Dynamic 0°
햾
Dynamic 0°
Permette lo spegnimento e l’accensione del solo vano
Dynamic 0° (agire su di esso per 3 secondi).
10
Accensione e spegnimento
Prima accensione.
Quando l’apparecchiatura è collegata alla rete
elettrica ma non è stata ancora accesa viene
visualizzato sul display il messaggio
Se alla prima accensione non appare la scritta
Stand-by, ma appaiono altre scritte, significa che
l’apparecchiatura ha già iniziato la procedura di
raffreddamento.
Per accendere tutti i vani dell’apparecchiatura agire
per 3 secondi sul tasto Unit
.
Alla prima accensione il vano Multi-temperature è
predisposto nella funzionalità Freezer.
Durante la prima accensione non sarà possibile
utilizzare il menù Menu per un’eventuale
modifica delle preimpostazioni di fabbrica fino
al raggiungimento della temperatura
preimpostata. È possibile tuttavia regolare da
subito l’ora e la data, parametri comunque
necessari per attivare alcune funzioni speciali.
Spegnimento vani Frigorifero e Dynamic 0°
(su alcuni modelli)
Dopo la prima accensione si raccomanda di
attendere almeno 12 ore, senza aprire le porte,
prima di introdurre alimenti nell’apparecchiatura.
Durante tale periodo disattivare eventuali messaggi
sonori sfiorando il tasto Alarm
.
Agire per 3 secondi sul tasto Fridge
o sul
tasto Dynamic 0°
.
Ad ogni accensione l’apparecchiatura esegue
una procedura di autodiagnosi della durata di 3
minuti prima di avviarsi completamente.
Se si spegne solo il vano Frigorifero o il vano
Dynamic 0°, il relativo ventilatore continua a
funzionare autonomamente per prevenire la
possibile formazione di odori e muffe.
Spegnimento vano Multi-temperature
Può essere spento solo non attraverso lo
spegnimento completo dell’apparecchiatura.
Agire per 3 secondi sul tasto Unit
.
Prima di spegnere per un periodo lungo l’intera
apparecchiatura, rimuovere tutti gli alimenti
conservati e lasciare le porte ed i cassetti aperti
per evitare il formarsi di cattivi odori e muffe.
Riaccensione
Agire nuovamente sugli stessi tasti per la
riaccensione.
Il vano Freezer rimane sempre acceso e non può
essere spento se non attraverso lo spegnimento
completo dell’apparecchiatura.
Agire per 3 secondi sul tasto Unit
.
Spegnimento per lunghi periodi
Durante periodi di assenza molto lunghi è
consigliabile spegnere il frigorifero agendo sul
tasto Unit
per 3 secondi e staccando la spina o
agendo sull’interruttore omnipolare che lo
alimenta.
Svuotarlo di tutto il suo contenuto, pulirlo ed
asciugarlo e lasciare le porte ed i cassetti
parzialmente aperti per evitare la formazione di
cattivi odori.
11
Come regolare la temperatura secondo le diverse esigenze
Ogni modello è attentamente testato prima di
lasciare la fabbrica e regolato in modo tale da
assicurare alte prestazioni e consumi ottimali.
Di norma non è quindi necessario modificare tale
impostazione.
Vano Freezer (Multi-temperature)
Vano Freezer da -15°C a -22°C (da 5°F a -7,6°F),
la temperatura consigliata e preimpostata è di -18°
(0°F).
Per la regolazione sfiorare i tasti Up/Down .
Al primo sfioramento apparirà nel display la
temperatura impostata.
Per modificarla sfiorare ancora i tasti fino al
raggiungimento della temperatura desiderata.
Nel caso il vano venga usato come vano frigorifero
o come vano Dynamic 0° (funzione Multitemperature) le temperature consigliate e
preimpostate saranno quelle corrispondenti ai
rispettivi vani.
Si possono comunque, in funzione di particolari
esigenze, reimpostare le temperature come segue:
Vano Frigo
da +2°C a +8°C (da 35.6°F a 46,4°F), la
temperatura consigliata e preimpostata è di +5°C
(41°F).
Per la regolazione sfiorare i tasti Up/Down .
Al primo sfioramento apparirà nel display la
temperatura impostata.
Per modificarla sfiorare ancora i tasti fino al
raggiungimento della temperatura desiderata.
La temperatura visualizzata può variare
leggermente rispetto a quella impostata in
seguito alla continua apertura delle porte o
all’inserimento di alimenti a temperatura
ambiente o in grandi quantità.
Vano Dynamic 0° (su alcuni modelli)
da -2°C a +2°C (da 28.4°F a 35.6°F), la
temperatura consigliata e preimpostata è di 0°C
(32°F).
Per la regolazione sfiorare i tasti Up/Down .
Al primo sfioramento apparirà nel display la
temperatura impostata.
Per modificarla sfiorare ancora i tasti fino al
raggiungimento della temperatura desiderata.
Possono essere necessarie dalle 6 alle 12 ore per
raggiungere la temperatura selezionata.
Attivazione dell’Ice Maker
Il tasto Ice Maker
posizionato sul pannello di
controllo principale, permette l’attivazione del
fabbricatore automatico di ghiaccio.
Quando questo è in funzione il tasto è illuminato.
Non attivare l’Ice Maker se l’apparecchiatura
non è collegata alla rete idrica.
Prima di attivare l’Ice Maker per la prima volta
assicurarsi che la cartuccia filtro dell’acqua sia
stata installata ed eseguire un lavaggio iniziale del
circuito idraulico. A tale scopo sfiorare
contemporaneamente i tasti Enter
e Ice Maker
.
Dopo qualche minuto l’Ice Maker può essere
attivato.
Segnali informativi e di anomalia sul display
Un sistema di controllo integrato fornisce informazioni attraverso segnali luminosi o messaggi testuali
visualizzati sul display.
Il segnale informativo viene visualizzato sempre con un testo fisso mentre il segnale di anomalia viene
visualizzato con testo lampeggiante.
Il segnale sonoro che accompagna alcuni dei segnali di anomalia può essere disattivato sfiorando il tasto
Alarm
sul pannello di controllo principale.
L’elenco dei segnali di anomalia è riportato alla fine di questo manuale.
12
Personalizzazione e impostazione lingua
È possibile personalizzare il funzionamento del
Vostro apparecchio per adattarlo alle diverse
esigenze di utilizzo, reimpostando i parametri
principali (Setting) o attivando funzioni speciali
(Functions).
Le funzioni vengono visualizzate sul display
principale sfiorando il tasto Menu
. I tasti
Up/Down
permettono lo scorrimento delle
funzioni disponibili, che vengono selezionate
sfiorando il tasto Enter
; il display visualizzerà
lo stato attuale della funzione.
Sempre attraverso i tasti Up/Down
ci si può
muovere all’interno della funzione selezionata,
attivandola o disattivandola sfiorando il tasto Enter
.
Una volta confermata la funzione, il display
visualizzerà automaticamente il menù principale
per scegliere altre funzioni.
In qualsiasi momento è possibile ritornare alla
scelta precedente attraverso il tasto Menu
.
Per evitare la modifica accidentale delle
impostazioni, la tastiera si blocca
automaticamente dopo un certo periodo di
tempo e sul display appare il messaggio “keypad
locked”.
Per riattivarla premere contemporaneamente i
tasti Menu
e Up/Down
per almeno 3
secondi.
La lingua dei messaggi che appaiono sul display
può essere reimpostata operando come segue:
Accedere al menù sfiorando il tasto Menu
,
attraverso i tasti Up/Down
selezionare Settings
(Impostazioni), quindi confermare attraverso il
tasto Enter
. Selezionare quindi la funzione
Language (Lingua) e la lingua desiderata.
13
Funzioni speciali attivabili attraverso il Menu
Per utilizzare le funzioni speciali, selezionare il tasto Menu
al menu confermando la scelta
.
e attraverso il tasto Up/Down
accedere
Shopping Frigo
La funzione abbassa la temperatura Frigo a +2°C (35,6°F) per 12 ore, per permettere un più veloce
raffrescamento degli alimenti appena acquistati e riposti. Allo scadere delle 12 ore la funzione si disattiva
automaticamente, con il ripristino della temperatura precedentemente impostata.
È possibile programmare in anticipo l’attivazione della funzione.
Dopo un’interruzione prolungata di corrente è necessario riattivare la funzione.
Come attivare
Per disattivare
Per programmare in anticipo l’attivazione
È possibile programmare con un anticipo tra 1 e 12 ore.
Vacanza Frigo
La funzione (raccomandata in caso di assenze prolungate in quanto consente un sensibile risparmio di
energia) porta la temperatura del vano frigo a +14°C (57.2°F).
È possibile programmarne la durata, oppure può essere disattivata manualmente al rientro dopo il periodo
di assenza. La funzione rimane attiva anche se durante il periodo di assenza si verifica un’interruzione
prolungata di corrente.
Come attivare
Per disattivare al rientro della vacanza
Per programmare la durata
È possibile programmare un periodo da 1 a 90 giorni.
14
Shopping TriMode
La funzione deve essere attivata almeno 24 ore prima dell’inserimento nel cassetto Multi-temperature di
alimenti a temperatura ambiente o qualche ora prima dell’inserimento di alimenti già congelati che hanno
subito un moderato innalzamento della temperatura.
La funzione si disattiva automaticamente allo scadere del periodo di funzionamento programmato.
È possibile programmare in anticipo l’attivazione della funzione.
Dopo un’interruzione prolungata di corrente è necessario riattivare la funzione. È possibile programmare
con un anticipo tra 1 e 12 ore.
Come attivare
Per disattivare
Per programmare in anticipo l’attivazione
Vacanza TriMode
La funzione (raccomandata in caso di assenze prolungate in quanto consente un sensibile risparmio di
energia) porta la temperatura del vano Multi-temperature a - 18°C (46.4°F) se il vano è impostato come
Freezer e a +14°C (57.2°F) se il vano è impostato come frigorigero.
La funzione non è attivabile se il vano è impostato come Dynamic 0°.
La funzione resta attiva anche se si presenta un lungo periodo di interruzione della corrente.
È possibile programmare un periodo da 1 a 90 giorni.
Come attivare
Per disattivare al rientro della vacanza
Per programmare la durata
15
Cooler Bottiglie
La funzione può essere attivata quando si ha la necessità di raffreddare bevande in tempo breve, ponendole
all’interno del vano Freezer.
È possibile selezionare una durata del tempo di raffreddamento tra 1e 45 minuti. Un segnale sonoro
segnalerà il raggiungimento della temperatura ottimale. Dopo il prelievo delle bevande disattivare il
segnale sonoro sfiorando il tasto Alarm
.
Come attivare
Per disattivare
Per programmare la durata
Ice Maker
La funzione Ice Maker permette di selezionare la dimensione dei cubetti di ghiaccio, scegliendo tra Large
(impostazione base) e Medium, e di attivare la funzione SuperIce, che aumenta la quantità di ghiaccio
prodotta.
La funzione SuperIce si disattiva automaticamente dopo 24 ore.
Per ottenere cubetti grandi
Per ottenere cubetti medi
Come attivare la funzione SuperIce
Per disattivare
16
Modo Sabbath (Optional)
La funzione consente di rispettare alcune osservanze religiose prescriventi che il funzionamento
dell’apparecchiatura non venga influenzato dall’apertura delle porte (il funzionamento termostatico,
l’illuminazione interna e la fabbricazione del ghiaccio sono disattivati).
Come attivare
Per disattivare
Filtro Acqua
La funzione Filtro Acqua permette di visualizzare esattamente la quantità di acqua filtrata, in litri, e il
tempo che resta prima dell’esaurimento del filtro.
Come controllare lo stato del filtro
Reset Filtro
La funzione Reset Filtro azzera il conteggio della quantità di acqua filtrata e del tempo trascorso
dall’ultima sostituzione. È necessario azzerare il conteggio ad ogni sostituzione della cartuccia.
Dopo 30 giorni dalla comparsa del messaggio di avviso di sostituzione della cartuccia filtro acqua ‘Replace
Filter Cartridge’, la produzione di ghiaccio viene sospesa, ed il display visualizza il messaggio ‘No Water’.
Per attivare nuovamente la produzione di ghiaccio è necessario riazzerare il conteggio della quantità
d’acqua filtrata attraverso la funzione Reset Filter.
Come azzerare il conteggio dell’acqua filtrata
Bypass Filtro
Questa funzione viene attivata quando non si ha la necessità di filtrare
l’acqua in quanto si dispone già di acqua di ottima qualità dall’impianto
idraulico domestico.
Come attivare il Bypass del filtro
Come disattivare il Bypass del filtro
17
Pulizia Manuale Filtro Acqua
Se la produzione di ghiaccio rimane disabilitata per un lungo periodo, il circuito dell’acqua viene lavato
automaticamente.
Tuttavia, in casi particolari, è possibile intervenire manualmente per eseguire un lavaggio supplementare.
Come effettuare la pulizia manuale dei filtro
Posizionare correttamente sotto l’Ice Maker la bacinella ghiaccio o un recipiente adeguato alla
raccolta dell’acqua, quindi richiudere il cassetto. Al termine lavare la bacinella.
Impostazioni di base del Menu
Selezionare il tasto Menu
e attraverso il tasto Up/Down
scegliere
Opzioni TriMode
Il vano freezer può, all’occorrenza, esser fatto funzionare come vano frigo o come vano Dynamic 0°, e
quindi operare con le temperature più adatte per tali vani.
Come scegliere la funzionalità Frigo
Come scegliere la funzionalità Dynamic 0°
Come ripristinare la funzionalità Freezer
Impostazioni Base
Offre la possibilità di ripristinare le regolazioni di base impostate in fabbrica annullando ogni modifica
effettuata successivamente.
Per ripristinare le regolazioni base
Attenzione: se si ripristinano le “impostazioni di base” è necessario riattivare la scelta di funzionamento
del vano Multi-temperature in caso fossero precedentemente impostate come Frigo o Dynamic 0°.
18
Imposta Data
display visualizzerà la data come dd:mm:yy (giorno:mese:anno), il gg sarà lampeggiante. Con i tasti
Up/Down
modificare l’impostazione, confermare con Enter
per passare all’impostazione
successiva; alla conferma dell’anno la data sarà impostata.
Come impostare la data
Mostra Data
Con questa funzione è possibile disattivare/attivare la visualizzazione della data dal display.
Come attivare la data
Come disattivare la data
Imposta Ora
Il display visualizza l’ora e i minuti come hh:mm e con hh: lampeggiante.
Con i tasti Up/Down
può essere modificata l’impostazione che va quindi confermata attraverso il tasto
Enter
per passare all’impostazione successiva; alla conferma dei mm: l’ora sarà impostata.
Come impostare l’ora
Set 12/24
Con questa funzione si sceglie la visualizzazione a 12 o 24 ore.
Come impostare la visualizzazione a 12 h
Come impostare la visualizzazione a 24 h
19
Mostra Ora
Con questa funzione è possibile attivare/disattivare la visualizzazione permanente dell’ora.
Come attivare l’ora permanente
Come disattivare l’ora permanente
Lingua
Permette di scegliere la lingua nella quale visualizzare i messaggi del display.
italiano
inglese
francese
tedesco
spagnolo
Imposta °C/°F
Questa funzione permette la visualizzazione della temperatura in gradi Centigradi o gradi Fahrenheit.
Normalmente l’apparecchiatura è impostata per la visualizzazione in gradi centigradi.
Come impostare in gradi Centigradi
Come impostare in gradi Fahrenheit
20
Allestimento interno (posizionamento, regolazione, rimozione)
Cassetto Dynamic 0° (su alcuni modelli)
È semplicemente posizionato sulle guide di
scorrimento.
• per rimuovere il cassetto svitare i due pomelli di
fissaggio laterali, sollevarlo ed estrarlo.
Cassetto Multi-temperature
Il cassetto Multi-temperature si rimuove con le
stesse modalità del cassetto Dynamic 0° dopo aver
svitato due pomelli di fissaggio laterali.
• per togliere il cassetto Multi-temperature interno
operare come per il cassettone.
Bacinella Ghiaccio
Posizionata nella parte superiore del vano freezer,
su alcuni modelli è fissato con dei pannelli di
bloccaggio.
• dopo l’estrazione assicurarsi di riposizionarla
correttamente.
Non mettere mani o dita nelle prossimità
dell’Ice Maker quando è in funzione.
21
Attivazione ed utilizzo dell’Ice Maker
Per attivare l’Ice Maker dopo l’installazione
dell’apparecchiatura agire sul tasto Ice Maker
Il ghiaccio emette un odore insolito?
Il ghiaccio è un materiale poroso in grado di
assorbire gli odori del suo ambiente. I cubetti di
ghiaccio che sono rimasti a lungo nella vaschetta
possono assorbire questi odori, rimanere incollati
gli uni agli altri e gradualmente ridurre il loro
volume.
.
Va notato che occorreranno dalle 12 alle 24 ore
prima di avere la produzione automatica di
ghiaccio.
La produzione è di 10 cubetti per ciclo in circa 10
cicli nelle 24 ore.
Raccomandiamo di non utilizzare più tale ghiaccio.
Il rendimento dell’apparato dipende dalla
temperatura impostata nel freezer, dalla
temperatura ambiente e dalla frequenza di apertura
delle porte. Se il frigorifero viene fatto funzionare
senza essere collegato alla rete idrica, assicurarsi
che l’Ice Maker sia disattivato attraverso il relativo
tasto
.
Altri metodi per impedire lo sviluppo di odori:
• Pulire di tanto in tanto la vaschetta del ghiaccio
con acqua calda.
Assicurarsi di spegnere il dispenser del ghiaccio
prima di pulire il serbatoio.
Sciacquare bene e asciugare con un panno
asciutto.
• Verificare se il congelatore contiene cibo
avariato o la cui data di conservazione è passata.
Per evitare l’accumulo di odori, gli alimenti che
in natura emettono odori devono essere
conservati in confezioni ermetiche.
• Il filtro d’acqua può essere sostituito in alcuni
modelli.
• In alcuni casi la qualità della connessione
dell’acqua in casa dovrà essere controllata.
L’Ice Maker produce ghiaccio fino al completo
riempimento della bacinella e si ferma
automaticamente al raggiungimento del livello
massimo consentito.
Con la funzione SuperIce, è possibile aumentare la
quantità di ghiaccio prodotto in 24 ore, mentre con
la funzione Set Cube Size si può scegliere la
dimensione dei cubetti prodotti.
L’Ice Maker è in grado di produrre circa 100
cubetti di ghiaccio in 24 ore.
Rumori di funzionamento
Rumori perfettamente normali
• Ronzio: il gruppo frigorifero è in funzione.
La ventola del sistema del ricircolo d’aria
funziona.
• Gorgoglio, scroscio e ronzio: derivano dal
refrigerante, che scorre attraverso i tubi.
• Scatto: il motore si accende o si spegne. La
valvola montata di connessione d’acqua si apre o
si chiude.
• Rumore lieve: i cubetti di ghiaccio sono caduti
nella vaschetta.
Se il ghiaccio non viene utilizzato di frequente é
consigliabile svuotare la vaschetta del ghiaccio
una volta ogni 8-10 giorni.
Se il ghiaccio non viene utilizzato
frequentemente, i vecchi cubetti perderanno
limpidezza, avranno un sapore particolare e
rimpiccioliranno.
È normale che alcuni cubetti si attacchino fra di
loro.
Note: l’apparecchiatura è alimentata da due
compressori indipendenti. È quindi normale avere
sempre uno dei due compressori in funzione.
l’Ice Maker si disattiva automaticamente se la
funzione Vacation viene attivata.
Quando l’Ice Maker viene messo in funzione per
la prima volta, si consiglia di svuotare il primo
ghiaccio della bacinella al suo primo
riempimento.
Non porre assolutamente bottiglie o alimenti
nella vaschetta ghiaccio per raffreddarli
velocemente, evitando così di bloccare o
danneggiare l’Ice Maker.
Se l’unità è rimasta spenta per un mese o più, è
consigliabile effettuare un ciclo di lavaggio del
filtro acqua.
Se ci fosse la necessità di chiudere il rubinetto
generale, disattivare prima l’Ice Maker
attraverso il Menu.
22
Filtro Acqua
Il Filtro Acqua assicura un’ottima qualità
dell’acqua per la produzione di cubetti di ghiaccio,
per una quantità fino a 3.000 litri e per un tempo
massimo di 6 mesi.
All’avvicinarsi del completo esaurimento del filtro
apparirà il messaggio “Replace Filter Cartdrig” sul
display.
Sostituzione filtro
Il filtro si trova nel vano frigorifero lateralmente,
dalla parte delle cerniere della porta, protetto da
uno sportellino.
Prima di cambiare il filtro disattivare l’Ice Maker
premendo il pulsante Ice Maker. Quindi accedere al
Menu selezionare la funzione “Manual Clean”.
Alla fine del ciclo di lavaggio togliere l’acqua dal
cassetto ghiaccio ed asciugarlo. Premere la parte
anteriore dello sportellino per aprirlo e ruotare con
attenzione la cartuccia filtro di un quarto di giro in
senso antiorario fino a sganciarla dalla sede.
È normale che fuoriesca una piccola quantità di
acqua.
Rimuovere il tappo alla nuova cartuccia ed inserirla
nella sua sede ruotandola di un quarto di giro in
senso orario fino al blocco, senza forzare.
Illuminazione
Per consentire una visione interna ottimale è
previsto un sistema a LED che illumina
direttamente diverse zone del vano frigo, dei
cassetti Dynamic 0° e del cassetto Freezer.
Su alcuni modelli è inoltre previsto un sistema di
illuminazione esterna notturno posto alla base
dell’apparecchiatura.
In caso di anomalie e/o guasti del sistema di
illuminazione è necessario rivolgersi
esclusivamente al servizio di assistenza tecnica.
23
Indicazioni generali
Il vostro apparecchio è progettato per assicurare
temperature costanti ed appropriati livelli di
umidità in tutti gli scomparti. Inoltre, il doppio
sistema di refrigerazione fa sì che i cibi surgelati o
il ghiaccio non si impregnino dell’odore dei cibi
freschi e che l’umidità presente nel frigorifero non
si congeli formando della brina.
Tuttavia, per conservare bene tutti i vostri alimenti,
non basta avere un ottimo frigorifero, è anche
necessario conoscere le regole per la corretta
conservazione del cibo.
Accertatevi periodicamente che tutti gli alimenti
siano in perfetto stato di conservazione. È spesso
abbastanza chiaro quando un alimento è
deteriorato, in quanto ammuffisce, prende un
cattivo odore ed assume un aspetto sgradevole.
Tuttavia vi sono dei casi in cui tale condizione non
è così evidente.
Se pensate che un alimento sia stato conservato
troppo a lungo e che quindi possa essere avariato,
non consumatelo e nemmeno assaggiatelo per il
controllo, anche se vi sembra ancora buono, in
quanto i batteri che provocano il deterioramento del
cibo possono essere la causa di intossicazioni o di
malesseri. Nel dubbio gettate via l’alimento.
Va tenuto presente che tutti gli alimenti
inevitabilmente modificano le loro caratteristiche
con il passare del tempo. Il loro cambiamento inizia
molto tempo prima del consumo, in quanto essi
contengono, al loro interno, dei microrganismi che
moltiplicandosi ne causano il deterioramento.
Questo è reso più rapido da manipolazioni,
temperature di conservazione e condizioni di
umidità inappropriate.
Vi raccomandiamo, quindi, di seguire le indicazioni
di seguito riportate che vi consentiranno di
utilizzare nel modo più razionale e sicuro il vostro
frigorifero-congelatore e conservare a lungo e nel
miglior modo possibile tutti i vostri alimenti.
Tenete presente che la zona Dynamic 0° o Low
Temp è quella che consente la miglior
conservazione dei cibi freschi più deperibili, in
quanto assicura il mantenimento di una temperatura
media più bassa con un giusto grado di umidità.
Frigorifero
Frigorifero
da +2°C a +8 °C
(da 35,6°F a 46,4°F)
da +2°C a +8 °C
(da 35,6°F a 46,4°F)
Dynamic 0°
Vano Multi-temperature
Per utilizzare al 100% la capacità del
vano Multi-temperature:
• estrarre il cassettone
• rimuovere il cassetto interno
24
da -2°C a +2 °C
(da 28,4°F a 35,6°F)
Low Temp
Multi-temperature
Multi-temperature
regolabile come
regolabile come
Frigorifero
Dynamic 0°
Freezer
Frigorifero
Dynamic 0°
Freezer
da -15°C a -22 °C
(da 5°F a -7,6°F)
da -15°C a -22 °C
(da 5°F a -7,6°F)
Come mantenere la buona qualità del cibo da consumare
Quando fate la spesa
Osservate sempre le seguenti precauzioni:
• Mettete i pacchetti contenenti carne cruda, pesce o
pollame in sacchetti di plastica in modo che non
sgocciolino su altri alimenti.
• Acquistate la carne, il pollame ed il pesce per
ultimi.
Non lasciateli nella vostra auto calda dopo aver
fatto la spesa.
Tenete nella vostra auto una borsa termica e
usatela in caso di temperature molto elevate o di
viaggi molto lunghi.
• Controllate le date di produzione e di scadenza
sugli alimenti per essere sicuri che siano freschi.
• Fate molta attenzione quando comprate cibi
freschi, compratene solamente una quantità da
poter consumare in 1-2 giorni.
• Lasciate a temperatura ambiente i cibi caldi per
almeno due ore, prima di riporli nel frigorifero.
Quando preparate il vostro cibo
• Lavate tutto ciò che è stato a contatto con gli
alimenti.
• Lavate accuratamente le mani prima e dopo ogni
contatto con gli alimenti.
• Sterilizzate i contenitori, le posate e gli utensili che
sono venuti a contatto con carni, pesce e pollame.
• Sterilizzate le spugne con cui lavate le stoviglie
ogni settimana.
• Usate guanti di plastica se avete dei problemi alle
mani.
• Scongelate gli alimenti nel frigorifero o nel forno a
microonde e non all’esterno sui piani d’appoggio.
Se li scongelate in un forno a microonde, cucinateli
subito.
• Marinate gli alimenti soltanto in frigorifero.
• Sciacquate il pesce ed il pollame prima di
cucinarlo.
• Evitate contaminazioni preparando le pietanze.
Tenete la carne cruda, il pesce, il pollame ed i loro
liquidi lontani dagli altri alimenti.
• Non usate la stessa superficie e gli stessi utensili
per preparare carne, pesce, pollame e verdura.
• Mantenete perfettamente puliti i vostri taglieri sia
che siano in plastica o in legno.
• Lavateli con acqua calda e sapone e risciacquateli
con una soluzione disinfettante diluita.
Quando riponete gli alimenti
Controllate le temperature di refrigerazione dei vari
vani attraverso il pannello di controllo:
• La temperatura del frigorifero deve essere di 8°C
(46,4°F) od inferiori e la temperatura del freezer
deve essere di -18°C (0°F).
• Seguite le raccomandazioni riguardanti i tempi e le
temperature di conservazione indicate nelle tabelle
più avanti riportate.
• Tenete la carne cruda, il pesce ed il pollame
separati da altri alimenti ed evitate ogni possibilità
di sgocciolio.
Quando cucinate il vostro cibo
• Non assaggiate carne cruda o parzialmente cotta,
pollame, pesce e uova.
• Cucinate la carne ad una temperatura di 75°C
(167°F) od oltre.
Per tagli di spessore superiore ai 5 cm usate un
termometro per carne per controllarne la
temperatura. Per tagli più sottili, per verificare che
sia cotta, controllare che il colore del sugo sia
chiaro ma non rosa.
• Se state cucinando carne non ancora scongelata
aumentate i tempi di cottura di una volta e mezza
rispetto ai normali tempi.
• Tenete presente che carni e pollame arrosto,
cucinati in forno, necessitano di temperature di
160°C (320°F) o superiori.
• Cuocete l’albume ed il tuorlo dell’uovo finché non
sono ben cotti
• Non usate gli stessi recipienti che hanno contenuto
uovo crudo o parzialmente cotto.
• Se il vostro forno o il forno a microonde sono
dotati di una sonda per il controllo della
temperatura, usatela.
Quando riponete gli alimenti
• Quando sistemate la vostra carne, pesce o pollame,
lasciateli nei pacchetti originali, a meno che questi
non siano strappati e bucati.
Ripetute manipolazioni potrebbero introdurre
batteri in questi alimenti.
• Per conservare nel freezer è bene usare gli appositi
contenitori per freezer, sacchetti di plastica per
freezer o fogli di alluminio applicati sopra gli
appositi contenitori per freezer se intendete
conservare l’alimento per più di due mesi.
Ciò minimizza la disidratazione e la perdita di
qualità.
• Datate ed etichettate i pacchetti.
• Per conservare gli alimenti nel frigorifero
avvolgeteli con la pellicola o sistemateli in scatole
di plastica o in contenitori sotto vuoto per evitare
che gli alimenti si secchino.
Mettete sempre la data sui pacchetti o sulle scatole.
• Porre attenzione a disporre correttamente gli
alimenti sui ripiani in modo tale da non ostruire le
aperture previste per la circolazione dell’aria
fredda all’interno del vano.
25
Quando avete degli avanzi
• Conservate gli avanzi in frigorifero o in freezer in
piccoli contenitori coperti. Prima di inserirli nel
frigorifero assicuratevi che siano ben freddi.
Lasciate quindi passare almeno 2 ore dopo la
cottura ed assicuratevi che vi sia un’adeguata
circolazione d’aria intorno al contenitore, così che
il cibo possa raffreddarsi velocemente.
• Datate i pacchetti degli avanzi e consumateli entro
il periodo di conservazione.
• Coprite e scaldate completamente gli avanzi prima
di servirli.
• Portate ad ebollizione i sughi e le minestre.
Mangiate gli altri avanzi dopo averli riscaldati ad
una temperatura di almeno 75°C (167°F).
• Se pensate che del cibo sia avariato, gettatelo via.
Se avete dei dubbi, eliminatelo.
In alcuni casi di alta umidità ambientale o di alta
umidità presente nelle verdure o cibi inseriti nel
fresco è possibile notare la presenza di acqua nel
fondo del vano fresco oppure di una leggera lastra
di ghiaccio qualora la temperatura del vano fresco
sia settata tra 0 e -2.
Questa condizione è assolutamente normale ed è
generata dall’effetto alta umidità che i cassetti
fresco devono sempre mantenere per garantire
una prolungata durata dei vostri cibi.
L’acqua o il ghiaccio possono scomparire da soli in
caso di abbassamento della percentuale di umidità
nell’aria oppure è possibile asciugare con un
panno l’acqua residua o diversamente in presenza
di ghiaccio aumentare la temperatura fino a +2 e
dopo una giornata rimuovere l’acqua e se non
sufficiente spegnere il vano fresco per 12/24 ore e
rimuovere l’acqua residua.
Una caratteristica unica di Fhiaba sono i cassetti e le
celle in metallo che contribuiscono a generare e
mantenere nel tempo una alta umidità all’interno dei
cassetti verdura e cibi freschi.
In funzione delle condizioni ambientali esterne, si
possono verificare dei depositi di acqua sul fondo
della cella frigorifero.
La temporanea presenza di acqua sul fondo è
assolutamente normale.
Suggerimenti per una buona conservazione del cibo fresco
Verdura
Lavate la verdura in acqua fredda ed asciugatela bene. Disponetela in contenitori
sottovuoto, in bacinelle di plastica o in sacchetti forati.
Frutta
Lavate ed asciugate la frutta fresca. Richiudete la frutta molto profumata in sacchetti di
plastica. La frutta dovrà essere collocata nello scomparto Dynamic 0° a bassa umidità.
Carne
confezionata
Disponetela in frigorifero nella confezione originale. Dopo l’apertura avvolgete
ermeticamente il cibo rimanente in sacchetti di plastica o in fogli di alluminio.
Carne, pesce e
pollame freschi
Rimuovete l’involucro originale, poi disponeteli in sacchetti di plastica o apposite
scatole e riponeteli immediatamente in frigorifero.
Uova
Sistemate le uova, senza lavarle, nel loro cartone o nell’apposito contenitore.
Controllatene la scadenza e comunque consumatele entro due settimane dall’acquisto.
Latte, creme e
Vanno conservati nella loro confezione originale chiusa. Posizionateli sui ripiani del
formaggi freschi frigorifero e consumateli entro 5 giorni.
Formaggi
Disponeteli nella loro confezione originale. Una volta aperti chiudeteli ermeticamente
in sacchetti di plastica o in fogli di alluminio.
Avanzi
Lasciateli raffreddare e copriteli ermeticamente con foglio di alluminio o poneteli in
contenitori ermetici che ne evitino l’essiccamento e la fuoriuscita degli odori.
26
Suggerimenti per una buona conservazione del cibo surgelato
Alimenti
surgelati
Ponete gli alimenti negli appositi sacchetti in plastica per surgelazione.
Questi sacchetti devono essere ermetici sia all’aria che all’umidità.
Non ricongelate la carne già scongelata.
Gelato
La solidità del gelato dipende dalla quantità di panna che contiene.
In genere un gelato di buona qualità ha un alto contenuto di panna, quindi nel freezer
sarà necessaria una temperatura molto bassa per mantenere la sua solidità.
Il gelato poco solido, pertanto, non è sempre indice di un problema di temperatura.
Dopo un’interruzione prolungata di energia, al
ripristino della corrente elettrica, un segnale
sonoro indica che la temperatura del frigorifero
ha superato la soglia di corretta temperatura di
conservazione, mentre i display visualizzano per
un minuto le temperature più alte rilevate
all’interno dei vani, ciò per permettere
all’utente di decidere come meglio utilizzare gli
alimenti conservati.
Dopo un minuto i display riprenderanno a
funzionare normalmente, mentre il tasto Alarm
continuerà a lampeggiare; sfiorando il
tasto Alarm
sarà possibile visualizzare
nuovamente le temperature più alte registrate.
Tempi raccomandati per la conservazione dei cibi
Alimenti freschi
Zona di conservazione
Tempi
Grosso taglio
Vano Dynamic 0°
4 giorni
Bistecche, pollame e selvaggina
Vano Dynamic 0°
3 giorni
Carne Macinata
Vano Dynamic 0°
1-2 giorni
Carpaccio
Vano Dynamic 0°
subito
Bolliti e arrosti
Vano Frigorifero
2 giorni
Ragù di carne
Vano Frigorifero
6 giorni
Pesce crudo e cotto
Vano Dynamic 0°
2 giorni
Minestre, minestrone e brodo
Vano Frigorifero
2 giorni
Paste
Vano Frigorifero
2 giorni
Affettati aperti
Vano Dynamic 0°
3 giorni
Formaggi freschi
Vano Dynamic 0°
2-3 giorni
Formaggi stagionati ben protetti
Vano Frigorifero
alcuni mesi
Uova (fresche e non lavate)
Vano Frigorifero
15 giorni
Scatolame aperto
Vano Frigorifero
2-3 giorni
Verdure crude (in sacchetti forati)
Vano Dynamic 0°
3- giorni
Carni crude
Carni cotte
Pesce
Altro
27
Tempi raccomandati per la conservazione dei cibi
Alimenti congelati
Zona di conservazione
Tempi
Carni di manzo, vitello, agnello e capretto
Vano Freezer
(bistecche) 6-12 mesi
Carni di manzo, vitello, agnello e capretto
Vano Freezer
(carni con osso) 4-6 mesi
Carne di manzo macinata
Vano Freezer
1-2 mesi
Carni di maiale
Vano Freezer
(senza osso) 4-6 mesi
Carni di maiale
Vano Freezer
(con osso) 2-3 mesi
Carne di maiale macinata
Vano Freezer
1-2 mesi
Avanzi di carne
Vano Freezer
2-3 mesi
Pollo e tacchino intero
Vano Freezer
8-12 mesi
Oca, anatra e faraona
Vano Freezer
4-8 mesi
Pesce
Vano Freezer
1-2 mesi
Crostacei
Vano Freezer
2-3 mesi
Cibi cotti
Vano Freezer
1-2 mesi
Verdure
Vano Freezer
8-12 mesi
Frutta
Vano Freezer
6-12 mesi
Dolci e torte
Vano Freezer
2-3 mesi
Cura e Pulizia
Per la pulizia delle parti in acciaio usare il panno in
microfibra e l’apposita spugnetta che si trovano nel
kit fornito in dotazione con l’apparecchiatura.
Nel passare il panno e la spugnetta seguire sempre
il verso della satinatura dell’acciaio.
Seguite scrupolosamente le istruzioni dettagliate
che si trovano nel kit in dotazione e in nessun
caso utilizzare prodotti abrasivi o metallici
perché potrebbero rigare e danneggiare in modo
permanente la finitura satinata
dell’apparecchiatura.
Prima di eseguire qualsiasi operazione di pulizia
disconnettere l’apparecchio dalla rete elettrica.
Porre attenzione a non danneggiare in qualsiasi
modo il circuito refrigerante.
Di tanto in tanto, per ripristinare la lucentezza
dell’acciaio, passare il panno in microfibra
leggermente inumidito.
Non usare la spugnetta sui particolari in alluminio,
quali, ad esempio, le maniglie ed i profili dei
ripiani in vetro.
In particolare vanno mantenute libere da ostruzioni
le aperture di ventilazione dell’apparecchiatura
interne ed esterne.
28
Pulizia griglia di ventilazione, filtro e condensatore
Dietro la griglia di ventilazione frontale (posta
nella parte bassa dell’apparecchio) si trova un filtro
di materiale spugnoso che protegge dalla polvere il
sistema di ventilazione. Per la pulizia usare un
aspirapolvere con spazzola morbida al massimo
della potenza aspirante, passandolo sulle feritoie
della griglia.
Nel caso di un significativo accumulo di polvere, la
griglia di ventilazione può essere rimossa per
consentire una pulizia più approfondita del filtro.
In tale occasione controllare anche lo stato del
condensatore alettato e pulirlo se necessario.
• Attendere circa 30 minuti perché il condensatore
raggiunga la temperatura ambiente.
• Pulire il condensatore in modo approfondito da
ogni deposito di polvere come illustrato in figura
avendo cura di non danneggiarlo.
Operare nel modo seguente:
• Spegnere l’apparecchiatura agendo sul tasto Unit
del pannello comandi principale per 3
secondi circa.
• Riavviare l’apparecchiatura agendo nuovamente
per 3 secondi circa sul tasto Unit
.
• Svitare le viti della griglia posta sullo zoccolo e
rimuoverla.
Le alette del condensatore sono taglienti,
utilizzate adeguate protezioni per le mani e le
braccia per pulire il condensatore in sicurezza.
• Pulire in modo approfondito, con l’aspirapolvere,
griglia e filtro.
Pulizia interna
Pulire le parti interne e le parti asportabili
lavandole con una soluzione di acqua tiepida,
pochissimo detersivo per piatti ed un pizzico di
bicarbonato di sodio.
Non usare acqua sulle parti elettriche, sulle luci e
sui pannelli di controllo.
Risciacquate ed asciugate subito.
Si raccomanda di non usare dispositivi meccanici o
altri mezzi per accelerare il processo di
sbrinamento.
Non mettete a contatto con l’acqua bollente le
parti fredde in vetro.
Non lavate nessun particolare del frigorifero in
lavastoviglie in quanto potrebbe danneggiarsi o
deformarsi irreparabilmente.
29
Guida alla risoluzione dei problemi
Se notate anomalie nel funzionamento della vostra apparecchiatura, utilizzate questa guida prima di chiamare il
servizio assistenza: vi potrà aiutare a risolvere personalmente il problema o fornirà importanti informazioni da
trasferire al servizio assistenza per assicurare un servizio più rapido ed efficace.
Messaggio nel display e
allarmi sonori
Un problema di funzionamento viene di norma indicato dal display.
Problemi che non possono essere risolti dall’utente, vengono segnalati attraverso un
codice di guasto. Tenere presente, tuttavia, che nei messaggi o allarmipotrebbero
apparire per particolari condizioni d’uso o durante l’avviamento. In questi casi
disattivare l’allarme sonoro premendo il tasto Alarm
e lasciare l’apparecchiatura
in funzione e limitare al massimo l’apertura delle porte per circa 10-12 ore.
Il Frigo o il Freezer non
funzionano
L’apparecchiatura è collegata alla rete di alimentazione elettrica?
Arriva corrente alla presa di alimentazione?
Il tasto Unit
è attivato?
Il Frigo o il Freezer è più
caldo del normale
Il display vi segnala qualche codice di guasto?
La temperatura è regolata in modo corretto?
Le porte o i cassetti sono rimasti aperti per lungo tempo?
Sono state recentemente inserite grosse quantità di alimenti?
L’apparecchiatura rimane
in funzione per un lungo
periodo di tempo
Tener presente che nelle giornate molto calde e con temperature elevate nel locale è
normale che il compressore rimanga in funzione per periodi prolungati.
Le porte o i cassetti sono rimaste aperte per lungo tempo?
Sono state recentemente inserite grosse quantità di alimenti?
Verificate che le porte siano ben chiuse e che gli alimenti o i contenitori non
impediscano la loro perfetta chiusura.
Si sentono rumori strani
È normale sentire rumori legati al funzionamento dei ventilatori o dei compressori o
durante la fase di sbrinamento.
La rumorosità può essere più accentuata anche in funzione del posizionamento
dell’apparecchiatura e dell’ambiente circostante.
Formazione di condensa
Se il clima è molto umido, la comparsa di un po’ di condensa è normale.
all’interno ed all’esterno del L’apertura della porta o dei cassetti per periodi prolungati può contribuire alla
Frigorifero
formazione di condensa.
Assicuratevi in ogni caso che le porte siano sempre chiuse perfettamente.
Il Frigorifero o Freezer
presenta brina o ghiaccio
Avete lasciato aperte le porte per un lungo periodo?
Le porte non chiudono perfettamente?
Se le porte non chiudono perfettamente contattate il vostro installatore.
Nel caso di formazione di brina o di ghiaccio nel vano Dynamic 0°, dovuta ad
aperture frequenti e prolungate delle porte, disattivare per un certo tempo la funzione
Dynamic 0° agendo sul relativo pulsante del pannello di controllo. Attendere che la
brina o il ghiaccio si sciolgano, quindi estrarre il cassetto ed asciugare le pareti ed il
fondo del vano.
Notate odori sgradevoli
all’interno
Pulite l’apparecchiatura completamente seguendo le istruzioni.
Coprite ermeticamente tutti gli alimenti. Non conservate cibo per periodi prolungati.
La porta si apre con
difficoltà
L’apparecchiatura è stata progettata per permetterne la chiusura ermetica.
Quando la porta è chiusa si può verificare una situazione di vuoto:
in questo caso è necessario attendere qualche secondo perché la pressione si
riequilibri, prima di aprire la porta.
30
Il fabbricatore di ghiaccio
non funziona
Assicurarsi che l’Ice Maker sia acceso (tasto Ice Maker
acceso ).
Per accenderlo agire sul tasto stesso.
Assicurarsi che l’apparecchiatura sia collegata all’impianto idraulico.
Il fabbricatore di ghiaccio
non produce grandi
quantità di ghiaccio
In media, la produzione di ghiaccio è di circa 10 cubetti ogni due ore.
Il ghiaccio si congela in
blocco
Se il ghiaccio non viene utilizzato frequentemente, è possibile che si
congeli in blocchi. È consigliabile rimuovere il blocco di cubetti e lasciare
che la bacinella si riempia nuovamente.
Il ghiaccio ha un sapore o
un colore insolito
Quando l’Ice Maker viene usato per la prima volta si consiglia di svuotare
il contenuto della bacinella al suo primo riempimento.
Potrebbe essere necessario sostituire la cartuccia filtro, soprattutto se il frigorifero è
rimasto spento per più di un mese o se la cartuccia non è stata cambiata per più di sei
mesi.
Contattare eventualmente un idraulico o un esperto di sistemi di trattamento acque, per
verificare che il problema non sia dovuto all’acqua di alimentazione.
Indicazioni di anomalia che possono apparire sul display
Messaggio sul display
Descrizione Anomalia
Interr.Corrente
Interruzione prolungata dell’energia elettrica
l’apparecchiatura si riavvia automaticamente segnalando le temperature più
calde registrate
Premere il pulsante Alarm per disattivare l’allarme sonoro
Porta Frigo aperta
il messaggio appare dopo un minuto dall’apertura della porta
Porta Fr. Aperta
Multi-temperature Aperto
Porta Freezer aperta
il messaggio appare dopo un minuto dall’apertura della porta
Manca acqua
Blocco acqua
segnala che il filtro non è stato sostituito o non è stato fatto il reset dopo la sua
sostituzione
Sostituzione Filtro Acqua
il messaggio appare quando resta il 20% dell’automonia del filtro
Cambiare Filtro
Fr troppo caldo
Frigo troppo caldo
vedi guida alla risoluzione dei problemi
Fr troppo freddo
Frigo troppo freddo
attendere 12 ore: se l’anomalia persiste rivolgersi al servizio di Customer Care
Comparto Dynamic 0° troppo caldo
vedi guida alla risoluzione dei problemi
FrescoTroppoCald
FrescoTroppoFred
Comparto Dynamic 0° troppo freddo
attendere 12 ore: se l’anomalia persiste rivolgersi al servizio di Customer Care
TModeTroppoCaldo
Freezer troppo caldo
vedi guida alla risoluzione dei problemi
TMdeTroppoFreddo
Freezer troppo freddo
attendere 12 ore: se l’anomalia persiste rivolgersi al servizio di Customer Care
Codice guasto...
Codice di guasto
rivolgersi al servizio di Customer Care. Verificare le condizioni d’uso (carichi
di alimenti elevati, frequenti aperture porte) Premere il pulsante Alarm per
disattivare l’allarme sonoro
31
Servizio Assistenza Tecnica
• il vostro indirizzo completo
• il vostro numero e prefisso telefonico
Prima di contattare il Servizio Assistenza
KitchenAid:
1. Verificare se non è possibile eliminare da soli i
guasti (vedere "Guida Ricerca Guasti").
2. Riavviare l'apparecchio per accertarsi che
l'inconveniente sia stato ovviato. Se il risultato è
negativo, disinserire nuovamente l'apparecchio e
ripetere l'operazione dopo un'ora.
3. Se il risultato è ancora negativo, contattare il
Servizio Assistenza.
Nota:
La reversibilità della porta dell'apparecchio, se
effettuata dal Servizio Assistenza Tecnica non è
considerato intervento di garanzia.
Comunicare:
• il tipo di guasto
• il modello
• il numero Service (la cifra che si trova dopo la
parola SERVICE, sulla targhetta matricola posta
all'interno dell'apparecchio)
32
Mappa del menù - Funzioni
Shopping Frigo Off
Shopping ON/OFF
Shopping Frigo
Shopping Frigo On
Durata Shopping
Imposta Ora: 1
Vacanza Fridge Off
Vacanza ON/OFF
Vacanza Frigo
Vacanza Fridge On
Durata Vacanza
Imposta Giorni: 1
Shopping TriMode Off
Shopping ON/OFF
Shopping TriMode
Shopping TriMode On
Durata Shopping
Imposta Ora: 1
Vacanza TriMode Off
Vacanza ON/OFF
Vacanza TriMode
Vacanza TriMode On
Durata Vacanza
Imposta Giorni: 1
Tempo Raffreddamento
Imposta Ora: 20 min
FUNZIONI
Cooler Bottiglie
Cooler Bottiglie Off
Cooler ON/OFF
Cooler Bottiglie On
Dimensione Cubetti
Ice Maker
Size: GRANDI
Super Ghiaccio Off
Super Ghiaccio ON/OFF
Super Ghiaccio On
Modo Sabbath
(Optional)
Modo Sabbath Off
Modo Sabbath On
Visualizza Stato
Stato Filtro
Reset filtro
Filtro Acqua
Bypass Filtro Off
Bypass Filtro
Pulizia Manuale
33
Bypass Filtro On
Mappa del menù - Impostazioni
Freezer
Opzioni TriMode
Fresco
Frigo
Impostazioni Base
Entra per Confermare
Imposta Data
Data
DATA: 01-01-2009
DATA: 01-01-2009 On
Mostra Data
DATA: 01-01-2009 Off
Imposta Ora
ORA: 01:01
ORA: 01:01 On
IMPOSTAZIONI
Ora
Mostra Ora
ORA: 01:01 Off
Imposta: 24
Visualizza 12/24
Imposta: 12
italiano
english
Lingua
français
deutsch
español
Imposta °C
Imposta °C/°F
Imposta °F
34
Printed in Italy
04/13
5019 600 00425
I
Download PDF

advertising