Aeg-Electrolux | SW91822-4I | User manual | Aeg-Electrolux SW91822-4I User Manual

SANTO W 9 18 22-4 i
Istruzioni per l’uso
User manual
Refrigeratore per vino
Wine refrigerator
Gentile Cliente,
Grazie per aver scelto i nostri prodotti di alta qualità.
Con questa apparecchiatura sperimenterete la perfetta combinazione fra il
design funzionale e la tecnologia d'avanguardia.
Le nostre apparecchiature sono state progettate per avere le migliori prestazioni e il massimo controllo raggiungendo i più alti standard di eccellenza.
Inoltre, e' parte integrante dei nostri prodotti l'attenzione per gli aspetti
ambientali e per il risparmio energetico.
Per assicurare prestazioni ottimali e un corretto utilizzo della vostra apparecchiatura, Vi invitiamo a leggere attentamente questo libretto istruzioni.
Vi permetterà di seguire tutte le fasi di utilizzo perfettamente e nel modo
più efficace.
Per consultare questo libretto ogni volta che lo desiderate, Vi consigliamo di
tenerlo in un luogo a portata di mano. Ricordatevi di consegnarlo ad eventuali futuri proprietari dell'apparecchiatura.
I seguenti simboli sono utilizzati nel presente manuale
Informazioni importanti relative alla sicurezza personale e alla prevenzione di
danni e all'apparecchiatura
Informazioni e suggerimenti generali
Informazioni ambientali
2
Indice
Sicurezza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .4
Smaltimento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .6
Informazione sull’imballaggio dell’apparecchio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .6
Smaltimento di apparecchi vecchi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .6
Rimuovere la sicura del trasporto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .6
Fermi-Ripiani . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .7
Installazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .7
Luogo di installazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .7
L’apparecchio necessita d’aria . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .8
Dimensioni della nicchia . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .8
Collegamento elettrico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .8
Prima della messa in servizio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .8
Pannello di controllo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .9
Messa in servizio e regolazione della temperatura . . . . . . . . . . . . .10
Uso dell’apparecchiatura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .12
Accessori interni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .14
Ripiani . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .14
Portabottiglie . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .14
Ricircolo dell’aria . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .15
Sbrinamento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .15
Spegnimento dell’apparecchio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .16
Pulizia e cura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .16
Consigli per il risparmio energetico . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .17
Che cosa fare, se... . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .17
Rimedio in caso di disturbi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .17
Avvertenze di sicurezza per la sostituzione delle lampade . . . . . . . . .19
Lampade di illuminazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .19
Disposizioni, Norme, Direttive . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .20
3
Sicurezza
La sicurezza dei nostri apparecchi é conforme ai regolamenti approvati della
tecnica ed alla legge di sicurezza degli apparecchi. Nonostante ciò, riteniamo
di doverVi facilitare la presa di confidenza con le seguenti avvertenze:
Impiego conforme alla scopo previsto
• L’apparecchio refrigerante é stato stabilito per l’uso domestico. È adatto per
raffreddare e mantenere alla temperatura ideale il vino.
• Per motivi si sicureza non é consentito in nessun caso apportare delle
modifiche o trasformazioni.
• Nel caso si voglia impiegare l’apparecchio refrigerante nell’ambito
imprenditoriale oppure per scopi differenti dal raffreddamento, si prega di
osservare le disposizioni de legge vigenti per il Vostro settore.
Prima della prima messa in servizio
• Verificare l’apparecchio su eventuali danni causati dal trasporto. Non collegare in nessun caso un apparecchio danneggiato! In caso di danni rivolgersi al fornitore..
Sostanza refrigerante
L’apparecchio contiene nel circuito refrigerante un gas naturale denominato Isobutano (R600a), avente una elevata tolleranza per l’ambiente, il quale
é tuttavia infiammabile.
• Osservare durante il trasporto e l’installazione dell’apparecchio che non
venga danneggiato alcun elemento delcircuito refrigerante.
• In caso di danneggiamenti al circuito refrigerante:
– evitare assolutamente fiamme libere e fonti incendianti;
– provvedere ad una buona aerazione del locale in cui si trova l’apparecchio.
Sicurezza dei bambini
• I pezzi di imballaggio (p.es. foglie, polistirolo) possono essere pericolosi per
i bambini. Pericolo di soffocamento! Mantenere il metriale di imballaggio
al di fuori della portata dei bambini!
• Gli apparecchi che non vengono più utilizzati devono essere resi inutilizzabili prima dello smaltimento. Estrarre la spina di rete, spezzare il cavo di
rete, rimuovere oppure distruggere le eventuali chiusure lampo di bloccaggio. Mediante ciò si evita che si possano chiudere dentro dei bambini
che giocano (pericolo di soffocamento!) oppure che possano trovarsi in
altre situazioni pericolose per la vita.
4
• Molto spesso i bambini non possono rendersi conto dei pericoli a cui sono
esposti durante il maneggio con gli apparecchi domestici. Pertanto è
necessario prendere degli idonei provvedimenti di salvaguardia eviatando
inoltre di lasciar giocare i bambini con tali apparecchi!!
Nel servizio quotidiano
• I contentitori di gas infiammabili oppure liquidi mediante l’effetto del
freddo possono perdere la propria ermeticità. Pericolo di espolsione! Non
immagazzinare mai dei contenitori con sostanze infiammabili, come p.es.
bombole spray, accendini e cartucce di rifornimento, ecc. nell’apparecchio
refrigerante.
• Non impiegare mai dei piccoli elettrodomestici nell’apparecchio refrigerante.
• Prima di eseguire i lavori di pulizia, é necessario disinserire l’apparecchio,
estrarre la spina oppure disinserire rispett. svitare il fusibile dell’abitazione.
• Estrarre la spina di rete dalla presa tirando sempre dalla parte della spina,
mai dal cavo.
Nel caso di un disturbo
• Se nell’apparecchio dovesse verificarsi per qualche volta un disturbo, si
prega di leggere in queste istruzioni per l’uso sotto “ Che cosa fare, se...”.
Nel caso non siano sufficienti le avvertenze riportate, si prega di non eseguire ulteriori lavori autonomi di riparazione
• Gli apparecchi refrigeranti devono essere riparati esclusivamente da persone specializzate. Mediante le riparazioni non appropriate possono crearsi dei
notevoli pericoli. Nel caso della necessità di una riparazione, si prega di rivolgersi al proprio fornitore oppure presso il nostro servizio di assistenza.
5
Smaltimento
Informazione sull’imballaggio dell’apparecchio
Tutti i materiali di produzione impiegati sono tollerabili perl’ambiente! Questi possono essere depositati senza pericoli oppure smaltiti nell’impianto
bruciatore di rifiuti urbani!
Riguardo i materiali di produzione: I materiali sintetici possono essere anche
riciclati e sono contrassegnati nella seguente maniera:
>PE< per politilene, p. es. nell’involucro esterno e nei sacchetti all’interno.
>PS< per polistirolo schiumoso, p.es. nei pezzi di imbottitura, in linea di
massima privi di propellenti.
I pezzi di cartone vengono realizzati con carta riciclata e devono essere
rimessi nella raccolta della carta vecchia.
Smaltimento di apparecchi vecchi
Per motivi di protezione dell’ambiente é necessario smaltire conformemente gli apparecchi vecchi.Ciò vale per il Vostro apparecchio finora usato e
dopo che ha terminato di svolgere il suo servizio ed anche per il Vostro
apparecchio nuovo.
Attenzione! Gli apparecchi vecchi che non servono più, devono essere resi
inutilizzabili prima dello smaltimento. Estrarre la spina di rete, spezzare il
cavo di rete, rimuovere oppure distruggere le eventuali chiusure lampo di
bloccaggio. Mediante ciò si evita che si possano chiudere dentro dei
bambini che giocano (pericolo di soffocamento!) oppure che possano
trovarsi in altre situazioni pericolose per la vita.
Avvertenze sullo smaltimento:
• L’apparecchio non deve essere smaltito insieme ai rifiuti urbani o ingombranti.
• Il circuito refrigerante, in particolare lo scambiatore di calore situato nella parte inferiore dell’apparecchio, non deve essere danneggiato.
• Il simbolo
sul prodotto o sulla confezione indica che il prodotto non
deve essere considerato come un normale rifiuto domestico, ma deve
essere portato nel punto di raccolta appropriato per il riciclaggio di apparecchiature elettriche ed elettroniche. Provvedendo a smaltire questo prodotto in modo appropriato, si contribuisce a evitare potenziali conseguenze negative per l'ambiente e per la salute, che potrebbero derivare da
uno smaltimento inadeguato del prodotto. Per informazioni più dettagliate sul riciclaggio di questo prodotto, contattare l'ufficio comunale, il
servizio locale di smaltimento rifiuti o il negozio in cui è stato acquistato
il prodotto.
Rimuovere la sicura del trasporto
6
L’apparecchio nonché gli accessori interni sono protetti per il traporto
• Rimuovere i nastri adesivi situati ai lati porta
• Rimuovere dall’interno dell’apparecchio tutti i nastri adesivi nonchè i pezzi di imbottitura.
Installazione
Luogo d’installazione
L’apparecchio deve essere collocato in un luogo ben aerato ed asciutto.
La temperatura ambientale ha un notevole effetto sul consumo di corrente.
Pertano l’apparecchio dovrebbe
– non essere esposto direttamente ai raggi solari;
– non essere messo accanto ad elementi di calore oppure ad un forno o altre
simili fonti di calore;
– essere messo in un luogo la cui temperatura ambientale corrisponda alla
classe climatica per la quale é stato concepito.
La classe climatica é riportata sulla targhetta matricola situata a sinistra nell’interno della cella refrigerante.
La seguente tabella mostra quali temperature ambiente sono state assegnate alle classi climatiche:
Classe climatica
per temperature ambientali di
SN
+10 fino +32 °C
N
+16 fino +32 °C
ST
+18 fino +38 °C
T
+18 fino +43 °C
Nel caso sia inevitabile effettuare l’installazione accanto ad un fonte di calore, é necessario mantenere le seguenti distanze minime:
– dai forni elettrici 3 cm;
– dai forni a nafta e carbone 30 cm.
Nel caso non possano essere mantenute queste distanze, é necessario inserire una piastra di protezione contro il calore tra il forno e l’apparecchio
refrigerante. Se l’apparecchio refrigerante è posto accanto ad un altro apparecchio refrigerante oppure congelante é necessario mantenere una distanza laterale di 5 cm, allo scopo di evitare che si possa formare della condensa sui lati esterni degli apparecchi.
7
L’apparecchio necessita di aria
50 mm
Per motivi di sicurezza la ventilazione deve essere come indicato
in figura.
Attenzione! mantenere le aperture per la ventilazione libere da
ogni ostruzione.
min.
200 cm
2
min.
200 cm2
Dimensioni della nicchia
altezza
profondità
larghezza
D567
1780 mm
550 mm
560 mm
Collegamento elettrico
Per effettuare il collegamento eletrrico é necessario impiegare la spina
con contatto di protezionz installata conformemente alle prescrizioni
vigenti. Il fusibile elettrico deve corrispondere ad almeno 10 Ampère. Nel
caso non sia possibile accedere alla presa dopo l’installazione, é necessario prender un idoneo provvedimento per garantire nell’installazione
elettrica la separazione dalla rete dell’apparecchio (p.es. fusibile, interruttore LS, interruttore di protezione contro correnti errate oppure simili con una ampiezza di apertura del contatto di almeno 3mm.
• Prima della messa in servizio, verificare se la tensione di collegamento ed
il tipo di corrente riportati sulla targa matricola corrispondono ai valori
della rete elettrica del luogo di installazione..
p.es..: AC 220 ... 240 V 50 Hz oppure
220 ... 240 V~ 50 Hz
(pertanto 220 fino240 Volt corrente alternata, 50 Hertz)
La targa matricola si trova a sinistra nell’interno della cella refrigerante.
Prima della messa in servizio
• Pulire l’interno dell’apparecchio e tutti gli accessori prima di effettuare la
messa in servizio (vedi capitolo “Pulizia e cura”).
8
Pannello di controllo
A.
B
G
H
I
J
Lampada spia ON/OFF
Tasto ON/OFF
Indicatore luce
Tasto accensione/spegnimento luce
Indicatore porta aperta
Tasto ALARM OFF porta aperta/reset porta aperta
Tasti per Vano inferiore
C
D
C
Tasti per la regolazione della temperatura (più calda)
Indicatore della temperatura
Tasti per la regolazione della temperatura (più fredda)
Tasti per Vano superiore
E
F
E
Tasti per la regolazione della temperatura (più calda)
Indicatore della temperatura
Tasti per la regolazione della temperatura (più fredda)
Tasti di regolazione della temperatura
•
•
La regolazione della temperatura avviene tramite i tasti „+“ e „-“..
I tasti sono collegati all’indicatore della temperatura.
Premendo uno dei due tasti „+“ oppure „-“, il display della temperatura si
commuta dalla temperatura REALE (Il display della temperatura è acceso)
sulla temperatura DESIDERATA (Il display della temperatura lampeggia).
Ad ogni ulteriore pressione di uno dei due tasti si modifica la temperatura
DESIDERATA di 1°C. La temperatura DESIDERATA viene raggiunta entro 24
ore.
Non premendo nessun tasto, il display della temperatura si riporta automaticamente sulla temperatura REALE dopo circa 5 secondi.
9
Temperatura DESIDERATA significa:
la temperatura impostataall’interno dello scomparto. La temperatura DESIDERATA viene visualizzata da cifre lampeggianti.
Temperatura REALE significa:
il display della temperatura visualizza la temperatura effettivamente presente in quel momento nello scomparto . La temperatura REALE viene visualizzata da cifre che restano accese.
Display della temperatura
•
•
Il display della temperatura può visualizzare diverse informazioni.
Durante il funzionamento normale viene visualizzata la temperatura attualmente presente nello scomparto (temperatura REALE).
Durante la regolazione della temperatura, la temperatura impostata in quel
momento nello scomparto (temperatura DESIDERATA) viene visualizzata sul
display con cifre lampeggianti.
Messa in funzione - Regolazione della temperatura
1.
2.
3.
4.
5.
10
Inserire la spina di rete nella presa.
Se il display e’ spento premete il tasto ON/OFF. Si illumina la spia verde di
controllo. L’apparecchiatura e’ in funzione.
Premete il tasto „+“ oppure „-“ . Il display della temperatura visualizza, lampeggiando, la temperatura DESIDERATA correntemente impostata.
Regolate la temperatura desiderata premendo il tasto „+“ e „-“ (vedi il paragrafo “Tasti di regolazione della temperatura”). Il display della temperatura
visualizza immediatamente la nuova impostazione. Ad ogni pressione dei
tasti si varia la temperatura di 1°C.
Se dopo aver impostato la temperatura non viene più premuto alcun tasto,
il display della temperatura si commuta dopo breve tempo (ca. 5 sec.) e
visualizza nuovamente la temperatura REALE correntemente presente all’interno dello scomparto frigorifero.
Avvertenza: in caso di modifica della regolazione, il compressore non si
avvierà immediatamente se è in corso lo sbrinamento automatico.
Tasto ALARM OFF/Reset allarme acustico porta aperta e
indicatore porta aperta
Un allarme acustico vi segnala quando la porta rimane aperta per circa 5
minuti.
La condizione di allarme porta aperta viene indicata da:
lampeggio del simbolo (I);
suono del cicalino.
Per fermare l’allarme acustico, premere il tasto (J).
Al ripristino delle condizioni normali (porta chiusa) il segnale acustico si
spegne.
Tasto luce e indicatore luce
Tasto luce e indicatore luce
Nel caso si voglia mantenere la luce accesa con porta chiusa e’ sufficiente
aprire la porta, chiuderla e la luce rimarra’ accesa automaticamente per 10
minuti.
Qualora si voglia spegnere la luce, prima dello spegnimento automatico,
aprire la porta e premere il tasto luce (H). L’indicatore della luce (G) si spegne. La luce non ha effetti negativi sul vino.
Spegnimento dell’apparecchiatura
1.
Per spegnere mantenere premuto il tasto ON/OFF per circa 5 secondi.
Nell’indicatore della temperatura avviene un cosi detto “conto alla rovescia”
per cui si passa da “3 a 1”.Raggiungendo il numero “1” l’apparecchiatura si
spegne.
Indicazione: L’impostazione del’apparecchiatura non puo’ essere modificata
in caso di guasto o spegnimento della stessa. Dopo il collegamento dell’apparecchiatura alla rete essa ritorna nella condizione precedente.
11
Uso dell’apparecchiatura
Il refrigeratore per vino è diviso in
due vani a temperature differenziate.
Disposizione del vino
Vano superiore
Vano Superiore:
la temperatura è regolabile tra i +6
e + 11°C. Questo comparto è ideale
per i vini da bere subito, soprattutto bianchi o rossi giovani.
Vano Inferiore:
Vano inferiore
la temperatura è regolabile tra +
12 e + 18°C. Questo comparto è
ideale per la conservazione e l’affinamento dei vini rossi o bianchi
per periodi lunghi.
Le temperature di questo comparto sono idonee per la conservazione
di vini invecchiati e corposi.
Coricare le bottiglie in modo che i tappi non si secchino.
Conservare il vino al buio. La porta del refrigeratore è in doppio vetro
offuscato e anti UV per proteggere il vino dalla luce nel caso in cui il
refrigeratore si trovi in un luogo ben illuminato.
Evitare di accendere troppo spesso o per troppo tempo la luce dell’apparecchiatura. Il vino si conserva meglio al buio.
Maneggiare le bottiglie con cura in modo tale che il vino non si agiti.
Fare attenzione alle raccomandazioni ed ai consigli ricevuti al momento dell’acquisto o riportati nella documentazione tecnica relativa alla
qualità, alla durata, ed alla temperatura ottimale di conservazione del
vino.
Suggerimenti di conservazione
Il tempo di conservazione del vino dipende dall’invecchiamento, dal
tipo d’uva, dal contenuto alcolico e dal livello di fruttosio e tannino in
esso contenuti. Al momento dell’acquisto, controllare se il vino è già
invecchiato o se migliorerà col passare del tempo.
12
Temperature di conservazione consigliate:
per champagne e vini frizzanti dai 6 agli 8°C
per vini bianchi dai 10 ai 12°C
per vini rosé e rossi leggeri dai 12 ai 16°C
vini rossi stagionati 14 -1 6°C
Se impilate diverse bottiglie una sull’altra, assicuratevi che queste
non tocchino la piastra di raffreddamento del refrigeratore.
13
Accessori interni
Ripiani
I ripiani possono essere tolti per la
pulizia.
Portabottiglie
Estrarre il ripiano ed inserirlo sulle
guide.
Sulle mensole portabottiglie il
peso massimo possibile è di 30 Kg.
E’ possibile disporre il ripiano tra
guide distanti 100 mm per favorire l’esposizione delle bottiglie.
Il comparto inferiore è predispo-
14
sto con un cassetto scorrevole da
utilizzare per disporre le bottiglie
in verticale.
Il cassetto è provvisto di due
separatori che si adattano a bottiglie con diametri diversi.
Ricircolo dell’aria
Il vano frigorifero è dotato di una
speciale ventola AIRLIGHT che si
attiva automaticamente in funzione alle condizioni termostatiche e ambientali.
Sbrinamento
Sulla parete posteriore dello scomparto refrigerante, si forma uno strato di
brina durante il funzionamento del compressore, che viene eliminato automaticamente durante le pause di funzionamento dello stesso.
L’acqua derivante dallo sbrinamento, tramite un apposito convogliatore
posto nella parte posteriore dello scomparto refrigerante, attraverso un foro
di scarico, viene raccolta in una bacinella posta sopra il compressore, da
dove evapora.
15
Spegnimento dell’apparecchio
1.
2.
3.
4.
Dovesse l’apparecchio essere spento per un lungo periodo:
Svuotare l’apparecchio
Spegnere l’apparecchio .
Togliere la spina dalla presa di corrente oppure disinserire la valvola di sicurezza.
Lasciare aperta la porta per evitare la formazione di odori sgradevoli.
Pulizia e cura
1.
2.
3.
16
Per motivi d’igiene si dovrebbe.sempre pulire accuratamente e regolarmente l’interno dell’apparecchio, compresi gli accessori.
Avvertimento!
• Durante la pulizia, l’apparecchio non deve essere collegato alla rete elettrica. Pericolo di scosse di corrente! Prima di eseguire i lavori di pulizia, é
necessario disinserire l’apparecchio, estrarre la spina oppure disinserire
rispett. svitare il fusibile.
• Non pulire mai l’apparecchio con delle idropulitrici a vapore. L’umidità
potrebbe penetrare negli elementi di costruzione elettrici, pericolo di scosse di corrente! Il vapore bollente può causare dei dannii ai pezzi in materiale sintetico.
• L’apparecchio deve essere asciutto, ancor prima della nuova messa in servizio.
Attenzione!
• Oli essenziali e sostanze solventi organiche possono intaccare gli elementi in materiale sintetico, p.es.
– succhi di limone oppure bucce di arancia;
– burro acido;
– sostanze detergenti contenenti acido di aceto.
Evitare il contatto degli elementi dell’apparecchio con simili sostanze.
• Non impiegare mai sostanze detergenti graffianti.
Spegnere l’apparecchio ed estrarre la spina oppure disinserire rispett. svitare il fusibile.
Pulire l’apparecchio e gli accessori interni con un panno morbido imbevuto
di acqua calda. Aggiungere eventualmente del comune detergente per il
lavaggio dei piatti.
Risciaquare e asciugare strofinando.
I depositi di polvere sul condensatore situato sul lato posteriore dell’apparecchio, riducono notevolmente la potenza di raffreddamento ed aumentano quindi il consumo energetico. Pertanto é necessario pulirlo accuratamente una volta l’anno con una spazzola oppure un aspirapolvere.
4
7.
Controllare il foro di scarico dell’acqua di sbrinamento, posto
nella parte posteriore della cella
refrigerante. Il foro intasato può
essere liberato utilizzando il pulitore verde.
Una volta che il tutto si é asciugato bene si può rimettere in servizio l’apparecchio.
D037
Consigli per il risparmio energetico
• Non installare l’apparecchio vicino a forni, elementi riscaldanti o altre fonti di calor. Con temperature ambientali elevate il compressore entra in
funzione più spesso e più a lungo.
• Garantire una sufficiente aereazione in entrata e uscita. Non coprire mai
le aperture d’aereazione.
• Aprire la porta solamente per quanto sia necessario.
• Non regolare una temperatura più fredda di quanto sia necessario..
• Mantenere costantemente pulito il condensatore posto sul lato posteriore dell’apparecchio.
Che cosa fare, se ...
Rimedio in caso di disturbi
Probabilmente si tratta di un guasto di lieve entità che potrete eliminare da
soli seguendo le seguenti istruzioni. Non effettuare nessun’altra operazione
qualore le informazioni qui riportate non fossero di alcun aiuto per il caso
concreto.
Avvertenza! Le riparazioni del frigorifero devono essere eseguite unicamente da personale specializzato. Riparazioni improprie possono essere fonte di
gravi pericoli per l’utente. Qualora fosse necessaria una riparazione, siete
pregati di rivolgerVi al Vostro rivenditore autorizzato oppure al nostro servizio assistenza clienti
17
Disturbo
Possibile cause
L’apparecchio non é inserito
Rimedio
Inserire l’apparecchio
La spina non é inserta o allenInserie la spina nella presa
tata.
L’apparecchio non funziona L’interruttore generale é disin- Controllare l’interruttore
serito oppure difettoso
eventualmente sostituirlo
Difetti alla rete elettrica venLa presa di corrente é difettogono ripristinati dal elettricisa.
sta autorizzato.
L’apparecchio fa troppo fred- La temperatura é regolata su Regolare la manopola su una
do.
un valore troppo freddo
posizione più calda
La temperatura non é corret- Vedi paragrafo “Messa in funtamente regolata
zione”
La porta é rimasta aperta a
Aprire la porta solo per il
Vino troppo caldo
lungo
stretto necessario
L’apparecchio é installato
Vedi paragrafo “Installazione”
accanto a una fonte di calore
L’illuminazione interna non
Vedi paragrafo “Sostituzione
La lampadina é difettosa
funziona
della lampadina”
Riscaldare con cautela ipunti
La guarnizione della contronon ermetici della guarnizione
Forte formazione di brina nel- porta non è più ermetica
con un fon( non superare i
l’apparecchio o sulla guarni- (eventualmente dopo aver
50°C) rimettendo in forma
effettuato la reversibilità della
zione della controporta
tirando la guarnizione in modo
porta)
che poggi perfettamente
Correggere con i piedini regoL’apparecchio non é livellato
labili
L’apparecchio é a contatto
Allontanare leggermente l’apcon la parete oppure con
parecchio
altri oggetti
Rumorosità insolita
Un componente installato sul
retro dell’apparecchio p.es. un Piegare eventualmente con
tubo, tocca un altro compo- cautela
nente oppure la parete
Dopo aver modificato la
Dopo un certo periodo il
regolazione della temperatu- Ciò é normale, non sussite
compressore si aziona autora il compressore non inter- alcun distrubo
maticamente
viene subito
Tracce d’acqua sul fondo dello Il foro scarico d’acqua di sbrivedi paragrafo “Pulizia e cura”
scmparto refrigerante
namento é ostruito
18
Avvertenze di sicurezza per la sostituzione delle lampade
Per motivi di sicurezza, quest’apparecchio è provvisto di lampade speciali espressamente collaudate e
certificate per l'uso previsto.
La sostituzione è ammessa solo
con lampade aventi stesso tipo e
caratteristiche.
Le lampade di ricambio vanno
richieste solo al fabbricante o al
suo servizio assistenza autorizzato. Non è ammesso l'uso di lampade normali, non certificate.
Lampade di illuminazione
Per eventuale sostituzione della
lampada superiore rimuovere la
copertura trasparente premendo
verso l’interno con un utensile (es.
cacciavite) per liberare gli agganci
laterali posteriori. Contemporaneamente liberare il gancio centrale e sfilare il coperchietto nel
senso delle frecce.
Per eventuale sostituzione della
lampada inferiore rimuovere la
copertura trasparente premendo
l’aggancio anteriore con un utensile (es. cacciavite) e contemporaneamente tirare nel senso della
freccia.
Attenzione
Sostituire le lampade con una di pari potenza (la potenza massima è
riportata sull’etichetta).
19
Disposizioni, Norme, Direttive.
L’apparecchiatura é stato concepito per l’impiego domestico ed é stato prodotto sotto l’osservanza delle norme vigenti per questi tipi di apparecchiature. Nella produzione sono stati inoltre presi i particolari provvedimenti
necessari in conformità alla legge sulla sicurezza degli apparecchi (GSG), le
prescrizione sulla prevenzione degli infortuni per impiianti refrigeranti (VBG
20) e le disposizioni della cooperativa tedesca elettricisti (VDE).Il circuito
refrigerante é stata verificata sull’ermeticità.
Questo apparecchio è conforme alle seguenti direttive CEE:
– 73/23/CEE del 19.2.1973 - Direttiva sulle basse tensioni
– 89/336/CEE del 3.5.1989
(compresa successive modifiche del 92/31/CEE) - Direttiva EMV
20
Dear Customer
Thank you for choosing one of our high-quality products.
With this appliance you will experience the perfect combination of functional design and cutting edge technology.
Convince yourself that our appliances are engineered to deliver the best
performance and control - indeed we are setting the highest standards of
excellence.
In addition to this you find environmental and energy saving aspects as an
integral part of our products.
To ensure optimal and regular performance of your appliance please read
this instruction manual carefully. It will enable you to navigate all processes
perfectly and most efficiently.
To refer to this manual any time you need to, we recommend you to keep
it in a safe place. And please pass it to any future owner of the appliance.
We wish you much joy with your new appliance.
The following symbols are used in this manual
Important information concerning your personal safety and information on
how to avoid damaging the appliance
General information and tips
Environmental information
21
Contents
Safety . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .23
Disposal . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .24
Appliance Packaging Information . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .24
Disposal of old Appliances . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .25
Remove transport safeguard . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .25
Installation . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .26
Installation Location . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .26
Your appliance needs air . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .26
Rehingeing the door . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .27
Housing dimension . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .27
Electrical Connection . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .27
Prior to Initial Start–Up . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .27
Operating and indicator panel . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .28
Starting up and temperature regulation . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .29
Use . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .31
Interior Accessories . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .32
Shelves . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .32
Bottle holder . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .33
Air circulation . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .34
Defrosting . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .34
Switching off the appliance . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .34
Cleaning and Care . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .35
Energy Saving Tips . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .36
What to do if . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .36
Correcting Malfunctions . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .36
Lamp replacement safety instructions . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .38
Changing the light bulb . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .38
Regulations, Standards, Guidelines . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .39
22
Safety
The safety aspects of our refrigerators/freezers comply with accepted technical standards and the German Appliance Safety Law. Nevertheless, we
consider it our obligation to make you aware of the following safety information:
Intended use
• The refrigerator is intended for use in the home. It is suitable for the cooling of wine If the appliance is used for purposes other than those intended or used incorrectly, no liability can be accepted by the manufacturer
for any damage that may be caused.
• Alterations or changes to the freezer are not permitted for reasons of
safety.
• If you use the refrigerator in a commercial application, please observe all
valid legal regulations for your application.
Prior to initial start–up
• Check the refrigerator for transport damage. Under no circumstance
should a damaged appliance be plugged in! In the event of damage, please
contact the vendor.
Refrigerant
The refrigerant isobutane (R600a) is contained within the refrigerant circuit
of the appliance, a natural gas with a high level of environmental compatibility, which is nevertheless flammable.
• During transportation and installation of the appliance, be certain that
none of the components of the refrigerant circuit become damaged.
• If the refrigerant circuit should become damaged:
– avoid open flames and sources of ignition;
– thoroughly ventilate the room in which the appliance is situated.
Safety of children
• Packaging (e.g. wraps, polystyrene) can be dangerous for children. There is
a risk of suffocation! Keep packaging material away from children!
• Please make old appliances unusable prior to disposal. Pull out the mains
plug, cut off the mains cable, break or remove spring or boltcatches, if fitted. By doing this you ensure that children cannot lock themselves in the
fridge when playing (there is risk of suffocation!)or get themselves into
23
other dangerous situations.
• Often children cannot recognise the hazards present in household
appliances. It is therefore important that you ensure adequate supervision
and never let children play with the appliance!
Daily Operation
• Containers with flammable gases or liquids can leak at low temperatures.
There is a risk of an explosion! Do not store any containers with flammable materials such as, for example, spray cans, fire extinguisher refill cartridges etc in the refrigerator/freezer.
• Do not operate any electrical appliances in the refrigerator/freezer (e.g.
electric ice cream makers, mixers etc.).
• Before cleaning the appliance, always switch off the appliance and unplug
it, or pull the house fuse or switch off the circuit breaker.
• When unplugging always pull the plug from the mains socket, do not pull
on the cable.
In case of malfunction
• If the a malfunction occurs on the appliance, please look first in the "What
to do if ..." section of these instructions. If the information given there
does not help, please do not perform any further repairs yourself.
• Refrigerators/freezers may only be repaired by qualified service engineers.
Improper repairs can give rise to significant hazards. If your appliance
needs repairing, please contact your specialist dealer or our Customer Service.
Disposal
Appliance Packaging Information
All materials are environmentally sound! They can be dumped or burned at
an incinerating plant without danger!
About the materials: The plastics can be recycled and are identified as follows:
>PE< for polyethylene, e.g. the outer covering and the bags in the interior.
>PS< for polystyrene foam, e.g. the pads, which are all free of chlorofluorocarbon.
The carton parts are made from recycled paper and should be disposed of
at a waste-paper recycling collection location.
24
Disposal of old Appliances
For environmental reasons, refrigeration appliances must be disposed of
properly. This applies to your old appliance, and - at the end of its service
life - for your new appliance as well.
Warning! Before disposing of old appliances make them inoperable. Remove plug from mains, sever the power cable, remove or destroy any snap or
latch closures. This eliminates the danger that playing children lock themselves into the appliance (danger of suffocation!) or place themselves into
other life-endangering situations.
Disposal:
• The appliance may not be disposed of with domestic waste or bulky refuse.
• The refrigerant circuit, especially the heat exchanger at the back of the
appliance, may not be damaged.
• The symbol
on the product or on its packaging indicates that this
product may not be treated as household waste. Instead it shall be handed over to the applicable collection point for the recycling of electrical
and electronic equipment. By ensuring this product is disposed of correctly, you will help prevent potential negative consequences for the environment and human health, which could otherwise be caused by inappropriate waste handling of this product. For more detailed information
about recycling of this product, please contact your local city office, your
household waste disposal service or the shop where you purchased the
product..
Remove transport safeguard
The appliance and the interior fittings are protected for transport.
• Pull off the adhesive tape on the left and right side of the door.
• Remove all adhesive tape and packing pieces from the interior of the
appliance.
25
Installation
Installation Location
The appliance should be set up in a well ventilated, dry room.
Energy use is affected by the ambient temperature. The appliance should
therefore
– not be exposed to direct sunlight;
– not be installed next to radiators, cookers or other sources of heat;
– only be installed at a location whose ambient temperature corresponds to
the climate classification, for which the appliance is designed.
The climate classification can be found on the serial plate, which is located
at the left on the inside of the appliance.
The following table shows which ambient temperature is correct for each
climate classification: each climate classification:
Climate classification
for an ambient temperature of
SN
+10 bis +32 °C
N
+16 bis +32 °C
ST
+18 bis +38 °C
T
+18 bis +43 °C
If installation next to a source of heat is unavoidable, the following minimum clearances must be maintained at the sides of the appliance:
– for electric cookers 3 cm;
– for oil and coal fired ranges 30 cm.
If these clearances cannot be maintained a heat insulating pad is required
between the cooker and the refrigeration appliance.
Your appliance needs air
50 mm
For safety reasons, minimum
ventilation must be as shown Fig.
Attention: keep ventilation openings clear of obstruction;
min.
200 cm
2
min.
200 cm2
D567
26
Rehingeing the door
The appliance’s door has been locked in position for transport by means of
pins on both sides. According to the door opening direction, remove relevant pins at the top and at the bottom.
Warning! When changing the side at which the door opens, the
appliance may not be connected to the mains. Remove plug from the
mains beforehand.
Housing dimensions
Height
Depth
Width
1780mm
550 mm
560 mm
Electrical connection
Before initial start-up, refer to the appliance rating plate to ascertain if supply voltage and current values correspond with those of the mains at the
installation location.
e.g.:
AC
220 ... 240 V
50 Hz or
220 ... 240 V~ 50 Hz
(i.e. 220 to 240 volts alternating current, 50 Hertz)
The rating plate is inside the appliance on the left.
A correctly installed, earthed socket is required for the electrical supply. The
supply must have a fuse rating of at least 10 Amps.
If the socket is not accessible once the appliance is built in, the electrical
installation must include suitable means of isolating the appliance from the
mains (e.g. fuse, cut-out, current trip or similar with a minimum contact
separation of 3 mm).
Attention: The mains connection cable may only be replaced by a skilled
electrician. Please contact your dealer or our customer service department
for repairs.
Prior to Initial Start–Up
• Please clean the appliance interior and all accessories prior to initial startup (see section: “Cleaning and Care”).
27
Operating and indicator panel
A.
B
Mains pilot indicator (green)
Button ON/OFF
G
H
I.
J.
Light Button “LIGHT ON”
LIGHT ON button
Alarm reset light
Door-Alarm OFFt button
Buttons for Bottom Compartment
C
D
C
Temperature setting button (for warmer temperatures)
Temperature display
Temperature setting button (for colder temperatures)
Buttons for Top Compartment
E
F
E
Temperature setting button (for warmer temperatures)
Temperature display
Temperature setting button (for colder temperatures)
Temperature setting buttons
•
•
28
The temperature is adjusted using the “C“ or “E” (+) and “C“ (-) buttons. These buttons are connected to the temperature display.
The temperature display is switched over from the display of the ACTUAL
temperature (Temperature display is illuminated) to the display of the DESIRED temperature (Temperature display flashes) by pressing one of the two
buttons, “C“ (+) / “C“ (-) or “E” (+) / “E” (-).
Each time one of the two buttons is pressed again the DESIRED temperature is adjusted by 1 °C. The DESIRED temperature must be reached within 24
hours.
If neither button is pressed, the temperature display automatically switches
back after a short period (approx. 5 sec.) to the display of the ACTUAL temperature.
DESIRED temperature means:
The temperature that has been selected for inside the compartment. The
DESIRED temperature is indicated by flashing numbers.
ACTUAL temperature means:
The temperature display indicates the current temperature inside the compartment.. The ACTUAL temperature is indicated with illuminated numbers.
Temperature display
•
•
The temperature display can indicate several pieces of information.
During normal operation, the temperature currently present in the compartment. (ACTUAL temperature) is displayed.
When the temperature is being adjusted a flashing display indicates the
compartment temperature currently set (DESIRED temperature).
Starting Up - Setting the Temperature
1.
2.
3.
4.
5.
Plug the mains plug into the mains socket.
If the display is OFF press ON/OFF button. The green mains pilot indicator
illuminates. The appliances start.
Press either the “C“ (+) / “C“ (-) or “E” (+) / “E” (-) buttons. The temperature
display switches over and the DESIRED temperature currently set flashes on
the temperature display.
Set the required temperature by pressing the “C“ (+) / “C“ (-) or “E” (+) / “E”
(-) buttons (see section "Temperature setting buttons"). The temperature
display will immediately show the changed setting. Each time the button is
pressed the temperature is adjusted by 1 °C.
Once the required temperature has been set, after a short period (approx. 5
sec.) the temperature display will change and again indicate the current
ACTUAL temperature inside the fridge. The display will change from flashing
to continuous illumination.
29
Acoustic alarm with door open
An acoustic alarm sounds when the door remains open for about 5 minutes.
Door open alarm status is indicated by:
the alarm reset light (I) flashing;
the buzzer sounding.
To stop the acoustic alarm, press the Button ALARM OFF (J).
The acoustic signal goes off when normal conditions are restored (door
closed).
Button “Light On” and light indicator
In the case you want to maintain the light on with the door closed, it is sufficient to open and close the door and the light will remain ON automatically for 10 minutes.
If you want to switch off the light before the automatic turn off time, open
the door and push the switch button (H) The light indicator “G” will switch
off. The light has no negative effect on the quality on the wine.
Switching the Appliance off
1.
2.
3.
4.
30
To switch off, hold down the ON/OFF button for approx. 5 seconds. This will
result in a countdown from "3" to "1" taking place in the temperature
display. On reaching "1" the fridge will switch off. The temperature display
will go off.
Note:
The appliance cannot be switched on or off if unplugged, or if there is no
power being supplied to it. Following connection to the mains power supply, the appliance returns to the same operating state as before the interruption of main power.
If the appliance is not going to be used for an extended period:
Switch off the appliance, holding down the ON/OFF button until the display
goes off (see above).
Remove the mains plug or switch off or turn out the circuit breaker or fuse.
Clean the appliance thoroughly (see section: “Cleaning and Maintenance”).
Finally, leave the door open so as to avoid a build up of odours.
Use
The wine refrigerator is divided into
two compartments with differentiated temperatures.
Wine arrangement
Top Compartment:
Top compartment
the temperature can be adjusted
between +6 and + 11°C. This compartment is ideal for wines, especially new reds and whites, to be consumed immediately.
Bottom Compartment
Bottom Compartment:
the temperature can be adjusted
between + 12 and + 18°C. This compartment is ideal for storing and
refining red or white wines for long
periods.
The temperatures of this compartment are suitable for storing aged
and full-bodied wines.
Lay the bottles down in such a way that the corks do not dry.
Keep the wine in the dark. The oven door is in anti-UV darkened double glass to protect the wine from the light in case the refrigerator is
located in a well-lit place.
Avoid switching the appliance light on too often or for too long.
Wine keeps better in the dark.
Storage advice
The storage time for wine depends on ageing, the type of grapes,
alcoholic content and level of fructose and tannin contained in it.
At the time of purchase, check if the wine is already aged or if it
will improve over time.
31
Recommended storage temperatures:
- for champagne and sparkling wines, between 6 and 8°C
- for white wines, between 10 and 12°C
- for rose’ and light red wines, between 12 and 16°C
- aged red wines, 14 -16°C
When placing various bottles on top of each other, make sure they
do not touch the refrigerator cooling plate.
Inside accessories
Shelves
The shelves can be removed for
cleaning
32
Bottle holder
Remove the shelf and insert it
between the two guides
The maximum possible weight on
the bottle shelves is 30 kg.
The shelf can be arranged
between guides 100 m apart to
favour display of the bottles.
The bottom compartment is
arranged with a sliding drawer to
be used for placing the bottles
upright.
The drawer has two dividers that
adapt to bottles of different
diameters.
33
Air circulation
The refrigerator compartment has
a special AIRLIGHT fan which is
automatically activated in function of the appliance thermostat
setting and ambient conditions.
Defrosting
Frost is automatically eliminated from the evaporator of the refrigerator
compartment every time the motor compressor stops, during normal use.
The defrost water drains out through a trough into a special container at
the back of the appliance, over the motor compressor, where it evaporates.
Switching off the appliance
1.
2.
3.
4.
34
To switch off, hold down the ON/OFF button for approx. 3 seconds. This will
result in a countdown from "3" to "1" taking place in the temperature
display. On reaching "1" the fridge will switch off. The temperature display
will go off.
If the appliance is not going to be used for an extended period:
Remove all refrigerated and deep-frozen packages as well as ice trays.
Switch off the appliance, holding down the ON/OFF button until the display
goes off (see above).
Remove the mains plug or switch off or turn out the circuit breaker or fuse.
Leave the door open to avoid the build up of odours.
Cleaning and Care
1.
2
3.
4
5.
For hygienic reasons the appliance interior, including interior accessories,
should be cleaned regularly.
Warning!
• The appliance may not be connected to the mains during cleaning. Danger of electrical shock! Before cleaning switch the appliance off and
remove the plug from the mains, or switch off or turn out the circuit
breaker or fuse.
• Never clean the appliance with a steam cleaner. Moisture could accumulate in electrical components, danger of electrical shock! Hot vapours can
lead to the damage of plastic parts.
• The appliance must be dry before it is placed back into service.
Attention!
• Ethereal oils and organic solvents can attack plastic parts, e.g.
– lemon juice or the juice from orange peels;
– butyric acid;
– cleansers which contain acetic acid.
Do not allow such substances to come into contact with appliance parts.
• Do not use any abrasive cleansers.
Switch the appliance off and remove the plug from the mains, or switch off
or turn out the circuit breaker or fuse.
Clean the inside, removing the shelves and bottle holders with a cloth
and lukewarm water. Commercially available dish washing detergents may
also be used.
After cleaning wipe with fresh water and rub dry.
Accumulation of dust at the condenser increases energy consumption.
For this reason carefully clean the
condenser at the back of the
appliance once a year with a soft
brush or a vacuum cleaner.
Check the water drain hole on the
rear wall of the fridge. Clear a
blocked drain hole with the aid of
the green peg in the pack of accessories included with the appliance.
After everything is dry place appliance back into service.
D037
35
Energy Saving Tips
• Do not install the appliance near cookers, radiators or other sources of
warmth. High ambient temperatures cause longer, more frequent operation of the compressor.
• Ensure sufficient air circulation and exhaust at the appliance base and at
the back wall of the appliance. Never cover air vent openings.
• Do not place warm foods into the appliance. Allow warm foods to cool
first.
• Only leave door open as long as necessary.
• Do not set temperature any colder than necessary.
• Keep the heat emitting condenser, the metall grille on the rear wall of
your appliance, always clean.
What to do if ...
Correcting Malfunctions
A malfunction may be caused by only a minor fault that you can rectify
yourself using the following instructions. Do not perform any other work on
the appliance if the following information does not provide assistance in
your specific case.
Warning! Repairs to refrigerators/freezers may only be performed by
qualified service engineers. Improper repairs can give rise to significant
hazards for the user. If your appliance needs repairing, please contact your
specialist dealer or our Customer Service.
Malfunction
Possible Cause
Remedy
Appliance is not switched on Switch on the appliance.
Mains plug is not plugged in
Insert mains plug.
or is loose.
Appliance does not work.
Appliance cools too much.
36
Fuse has blown or is defective.
Check fuse, replace if necessary.
Socket is defective.
Mains malfunctions are to be
corrected by an electrician.
Temperature is set too cold.
Turn the temperature regulator to a warmer setting temporarily..
Malfunction
Possible Cause
Temperature is not properly
adjusted.
The wine is too warm.
Interior lighting does not
work.
Remedy
Please look in the "Initial Start
Up" section.
Door was open for an exten- Open the door only as long as
ded period.
necessary.
The appliance is near a heat
source.
Please look in the "Installation
location" section.
Light bulb is defective.
Please look in the "Changing
the Light Bulb" section.
Carefully warm the leaking
sections of the door seal with
Door seal is not air tight (pos- a hair dryer (not hotter than
Heavy build up of frost, possisibly after changing over the approx. 50 °C). At the same
bly also on the door seal.
time shape the warmed door
hinges).
seal by hand such that it sits
correctly.
Appliance is not level.
Readjust the feet.
The appliance is touching the
Move the appliance slightly.
wall or other objects.
Unusual noises.
A component, e.g. a pipe, on
If necessary, carefully bend
the rear of the appliance is
the component out of the
touching another part of the
way.
appliance or the wall.
The compressor does not start
This is normal, no error has
immediately after changing
occurred.
the temperature setting.
The compressor starts after a
period of time.
Water on the floor or on stoWater drain hole is blocked.
rage shelves.
See the "Cleaning and Care"
section.
37
Lamp replacement safety instructions
For safety reasons this appliance is
provided with special lamps specifically tested and certified for the
foreseen use.
They can only be replaced with
lamps of the same type and
having the same characteristics.
Replacement lamps must be
requested only from the manufacturer or its authorised customer service.
Do not use non-certified normal
lamps.
Changing the light bulb
Warning! There is a risk of electric
shocks! Before changing the light
bulb, switch off the appliance and
unplug it, or pull the fuse or the circuit breaker.
To replace the top lamp, remove
the transparent cover by pressing
it inwards with a tool (e.g. screwdriver) to free the rear side
hookings. At the same time, free
the middle hook and slide off the
cover in the direction of the
arrows.
To replace the bottom lamp,
remove the transparent cover by
pressing the front hooking with a
tool (e.g. screwdriver) and at the
same time pull in the direction of
the arrow.
38
Regulations, Standards, Guidelines
This appliance was designed for household use and was manufactured in
accordance with the appropriate standards. The necessary measures in
accordance with appliance safety legislation regulations (GSG), accident
prevention regulations for refrigeration appliances (VBG 20) and the regulations of the German Society of Electrical Engineers (VDE) were observed in
the manufacture of this appliance.
The refrigerant circuit has been checked for leaks.
This appliance is in accordance with the following EU guidelines:
– 73/23/EWG dated 19 February 1973 - low voltage guidelines.
– 89/336/EWG dated 3 May 1989
(including guideline change notice 92/31/EWG) - EMV guideline
39
Subject to change without notice
www.electrolux.com
Con riserva di modifiche
www.aeg-electrolux.it
2223 434-42-00-20042007
Download PDF

advertising