Zoppas | PB85ES | User manual | Zoppas PB85ES User Manual

Zoppas PB85ES User Manual
LIBRETTO DI
ISTRUZIONI
CUCINE
MISTE
PB85E
Indice
Istruzioni per l'utente
Avvertenze
Pannello comandi
Piano cottura
Uso dell'apparecchio
Prima di usare il forno per la prima volta
Uso del forno
Cottura nel forno
Significato dei simboli
Posizione del termostato (cottura tradizionale)
Resistenza inferiore del forno
Resistenza superiore del forno
Grill elettrico
Illuminazione del forno
Cottura nel forno
Uso del piano cottura
Suggerimenti
Pulizia e manutenzione
Sostituzione della lampadina del forno
Come comportarsi se qualcosa non funziona
Istruzioni per l’Installatore
Caratteristiche tecniche
Avvertenze per la sicurezza
Locale di installazione
Livellamento
Collegamento gas
Collegamento elettrico
Per cambiare tipo di gas
Garanzia/Servizio clienti
Guida alla lettura delle istruzioni
Questi simboli Vi aiuteranno a trovare velocemente le informazioni più importanti
Informazioni sulla sicurezza
Istruzioni “passo a passo”
Consigli utili e suggerimenti
Informazioni sulla protezione ambientale
2
3
6
6
7
7
8
8
8
8
9
9
9
10
11
12
14
15
17
18
19
20
20
21
22
24
25
28
Avvertenze
Questo apparecchio non deve essere utilizzato
da persone (inclusi i bambini) con capacità
fisiche, sensoriali o mentali ridotte, o la cui
mancanza di esperienza e conoscenza
impedisca loro l'utilizzo sicuro dell'apparecchio,
se non sotto la supervisione o le istruzioni di
una persona responsabile.
Installazione
• Questa cucina deve essere installata da
personale qualificato secondo le istruzioni
del fabbricante e le norme pertinenti.
• Questa cucina è pesante. Prestare attenzione
quando si sposta.
• L’installazione dell’apparecchiatura ed il
collegamento alla rete elettrica,comprese le
modifiche agli impianti domestici
eventualmente necessarie, devono essere
eseguiti solamente da personale qualificato.
• Qualsiasi installazione a gas deve essere
eseguita da un elettricista qualificato/una
persona competente.
• Prima di usare il forno, rimuovere tutti i
materiali di imballaggio.
• Questa cucina non deve essere collegata ad
un dispositivo di evacuazione dei prodotti della
combustione. Deve essere installata e
raccordata conformemente alle regole di
installazione in vigore. Riservare particolare
attenzione ai requisiti relativi alla ventilazione.
• L'apparecchio deve essere collegato alla
rete elettrica da 230V, 50Hz.
• Assicurarsi che l’alimentazione elettrica e
gas sia conforme al tipo indicato sulla
targhetta, posizionata vicino al tubo di
alimentazione gas.
• Non modificare l’apparecchio in alcun
modo.
• L'apparecchiatura deve poggiare sul
pavimento e non può essere posizionata su
un piedistallo.
Per la sicurezza dei bambini
• L'apparecchiatura non può essere
utilizzata dai bambini o da persone le cui
capacità sensoriali, mentali o fisiche o la
cui mancanza di esperienza e conoscenza
dell'apparecchiatura impedisca loro di
utilizzarla in modo sicuro senza la
supervisione o le indicazioni di una
persona responsabile che assicuri l'utilizzo
corretto dell'apparecchiatura stessa.
• L’apparecchio è progettato per essere
utilizzato da persone adulte. Non lasciare
giocare i bambini vicino o con
l’apparecchio.
• Durante l’uso, l’apparecchio raggiunge
temperature elevate. Tenere i bambini
lontani dall’apparecchio finché non si è
raffreddato.
• I bambini potrebbero ferirsi facendo cadere
pentole o tegami dall’apparecchio.
Durante l’uso
• È molto importante che questo libretto di
istruzioni sia conservato assieme
all’apparecchiatura per qualsiasi futura
consultazione. Se l’apparecchiatura dovesse
essere venduta o trasferita ad un’altra
persona, assicuratevi che il libretto venga
consegnato al nuovo utente, affinché possa
essere messo al corrente del funzionamento
della macchina e delle relative avvertenze.
• Questo apparecchio è destinato
esclusivamente per la cottura domestica.
Non è progettato per scopi industriali o
commerciali.
• Le parti di questa apparecchiatura si
riscaldano durante la cottura e rimangono
calde per un certo tempo anche dopo lo
spegnimento. Abbiate cura di non toccare gli
elementi riscaldanti all'interno
dell'apparecchiatura.
3
• Durante l’uso una cucina a gas produce
calore e umidità nell’ambiente in cui è stata
installata. Assicurare un’alimentazione
continua di aria tenendo in buono stato gli
sfiati d’aria o installando una cappa per
cucina con un tubo flessibile di scarico.
• Quando si utilizza la cucina per un tempo
prolungato, aprire una finestra o aumentare
la velocità dell’estrattore per migliorare la
ventilazione.
• Non usare l’apparecchio se quest’ultimo è a
contatto con l’acqua. Non utilizzare
l’apparecchio con le mani bagnate.
• La teglia del grill diventa molto calda
durante l'uso, pertanto si raccomanda di
usare sempre il guanto da forno
nell'introdurla o nell'estrarla dal forno.
• Il forno a gas si riscalda con il movimento
dell'aria. Per questo, evitate assolutamente
di ostruire i fori alla base del forno. Evitate
anche di rivestire il forno con fogli di
alluminio.
• Al termine dell’uso, verificare che le
manopole di controllo si trovino in posizione
chiusa (‘OFF’).
• Durante l’utilizzo di altri dispositivi elettrici,
verificare che i cavi non entrino a contatto
con le superfici calde dell’apparecchio.
• Non utilizzare teglie instabili o deformate sui
bruciatori del piano cottura, poiché teglie
instabili possono provocare un incidente in
seguito a ribaltamento o fuoriuscite.
• Non lasciare mai incustodito l’apparecchio
quando si cucina con olio e grasso.
• Non tirare l’apparecchio per la maniglia del
forno.
• Tenere sempre l’apparecchio pulito.
L’accumulo di grassi o residui di alimenti
potrebbe essere causa di incendio.
4
•
•
•
•
•
•
•
•
•
Prima di qualsiasi intervento di
manutenzione o di pulizia, verificate
chel’apparecchiatura sia disinserita dalla
rete elettrica.
Per la pulizia del forno non usare mai
apparecchi a vapore o ad alta pressione.
Non usate materiali ruvidi abrasivi o
raschietti metallici affilati per pulire le
superfici di vetro della porta del forno in
quanto potreste danneggiarle e/o causare
la frantumazione del vetro.
Non utilizzare mai piatti di plastica nel
forno o sui bruciatori del piano cottura. Non
avvolgere mai nessuna parte del forno con
pellicola di alluminio.
Assicurarsi sempre che lo sfiato del forno,
che è posizionato nella parte posteriore
centrale del piano cottura, sia lasciato
libero per garantire la ventilazione della
cavità del forno.
I cibi deperibili, gli oggetti in plastica e le
confezioni spray possono essere
danneggiati dal calore e non devono
essere appoggiati sopra l’unità di cottura.
L’apparecchio è dotato di un coperchio:
ideato come protezione dalla polvere
quando è chiuso e come paraschizzi
quando è aperto. Evitare di usarlo per
qualsiasi altro scopo.
Rimuovere sempre qualsiasi fuoriuscita
dalla superficie del coperchio prima di
aprirlo e lasciare raffreddare l’apparecchio
prima di chiudere il coperchio.
Dopo l’uso dell’apparecchio, il coperchio
NON DEVE essere chiuso finché il piano
cottura e il forno non sono completamente
freddi.
Assistenza
Informazioni sulla protezione ambientale
• La manutenzione o riparazione di questa
cucina deve essere effettuata da un
Tecnico Autorizzato e si devono usare solo
ricambi originali.
Decliniamo ogni responsabilità per possibili
danni derivanti da un uso improprio o dalla
mancata osservanza delle norme di
sicurezza in vigore. Osservate
scrupolosamente le istruzioni di pulizia e
manutenzione.
Queste istruzioni sono valide solamente per
i paesi di destinazione i cui simboli di
identificazione figurano sulla copertina del
libretto istruzioni e sull'apparecchiatura.
Informazioni legate alla salvaguardia
dell'ambiente
• Dopo l’installazione, smaltire il materiale di
imballaggio in base alle norme di sicurezza
e di tutela ambientale vigenti.
• Prima di rottamare l’apparecchiatura,
tagliare il cavo di alimentazione e renderla
inservibile.
Tutti I materiali contrassegnati dal simbolo
sono riciclabili. Depositateli nei luoghi
appositamente previsti (informateVi sui servizi
esistenti nella Vostra area) per lo smaltimento
ed il riciclaggio.
In caso di anomalie nel funzionamento,
contattate il Servizio Assistenza Tecnica
Autorizzato (tel.: 199.100.100)
In caso di intervento sulla Vostra
apparecchiatura richiedete al servizio
assistenza solo ricambi certificati dal Produttore.
Il simbolo
sul prodotto o sulla
confezione indica che il prodotto non deve
essere considerato come un normale rifiuto
domestico, ma deve essere portato nel punto di
raccolta appropriato per il riciclaggio di
apparecchiature elettriche ed elettroniche.
Provvedendo a smaltire questo prodotto in
modo appropriato, si contribuisce a evitare
potenziali conseguenze negative per l’ambiente
e per la salute, che potrebbero derivare da uno
smaltimento inadeguato del prodotto. Per
informazioni più dettagliate sul riciclaggio di
questo prodotto, contattare l’ufficio comunale, il
servizio locale di smaltimento rifiuti o il negozio
in cui è stato acquistato il prodotto.
5
ISTRUZIONI PER L'UTENTE
Pannello comandi
1
1.
2.
2
3
4
Spia pilota termostato del
forno
Manopola funzionamento
5
3.
4.
5.
6.
6
Manopola comando bruciatore anteriore sinistro
Manopola comando bruciatore posteriore sinistro
Manopola comando bruciatore posteriore destro
Manopola comando bruciatore anteriore destro
Piano cottura
1.
2.
6
2
3
1
4
Bruciatore anteriore sinistro (rapido)
Bruciatore posteriore sinistro (semi-rapido)
3.
4.
Bruciatore posteriore destro (ausiliario)
Bruciatore anteriore destro (rapido)
Uso dell'apparecchio
Prima di usare il forno per la prima volta
Rimuovere tutto l’imballaggio dentro
e fuori l’apparecchio, prima di usarlo.
Prima di usare il forno per la prima volta,
assicurarsi che la stanza sia ben ventilata.
V.M.C. (ventilazione meccanica) o finestra
aperta.
Prima di usare il forno la prima volta riscaldare
l'apparecchio senza cibi. Durante questa
operazione è possibile che l'apparecchio
emetta un odore sgradevole. Questo fenomeno
è del tutto normale.
1.
2.
3.
Togliete gli accessori del forno.
Togliete eventuali etichette adesive o
pellicole protettive.
Fate funzionare il forno per circa 45 minuti,
con la manopola posizionata su “250”.
Questa procedura deve essere ripetuta con la
manopola di funzionamento in posizione
per circa 5-10 minuti.
Quando si usa il fornello per la prima volta
l'evaporazione dell'acqua nell'isolamento può
causare l'emissione di odore.
Pulire gli accessori con un detergente neutro.
Risciacquare e asciugare con cura.
Il forno elettrico è dotato di tre elementi
riscaldanti:
- 2 resistenze (1 superiore e 1 inferiore) per
l'uso del forno.
- 1 resistenza per il grill, collocata al centro
in alto, per la grigliatura con lo sportello
chiuso.
Targhetta
Il numero di modello della Vostra cucina si trova
sulla targhetta posta all’interno della porta nella
parte anteriore inferiore del telaio.
La cucina deve essere protetta da un
interruttore automatico o da un fusibile di
potenza adeguata. La targhetta riporta anche i
dati nominali della cucina.
Condensa e vapore
Quando il cibo si riscalda produce vapore. Gli
sfiati del forno fanno uscire parte di questo
vapore. Quando aprite la porta del forno
manteneteVi sempre ad una distanza di
sicurezza in modo da permettere la fuoriuscita
del vapore o del calore.
Se il vapore entra in contatto con una superficie
fredda all’esterno del forno, ad es. una cornice,
si condenserà e produrrà delle gocce d’acqua.
Ciò si verifica normalmente e non costituisce un
difetto del forno.
Per impedire che i colori si sbiadiscano,
eliminate regolarmente la condensa e lo sporco
dalle superfici.
Vasellame
Usate recipienti adatti alla cottura in forno che
resistano a temperature di 250°C.
I piatti da forno, ecc. non devono essere
messi direttamente sulla base del forno.
Durante la cottura al forno, la porta
del forno è calda. AssicurateVi che i bambini
non giochino vicino ad essa.
Quando usate il forno, il coperchio
deve essere aperto per evitare il
surriscaldamento.
7
Uso del forno
Il forno può essere usato per la cottura
tradizionale o per la grigliatura, ma le due
modalità non possono essere attivate
simultaneamente.
Manopola funzionamento
La manopola di funzionamento del forno
permette di selezionare la temperatura
desiderata e di scegliere la funzione di
grigliatura o di cottura.
Significato dei simboli:
0 Posizione Off
Illuminazione del forno
50-250 Posizione del termostato (selezione
della temperatura)
Resistenza inferiore del forno
Resistenza superiore del forno
Grill
Per aumentare l'intensità del calore proveniente
dalla resistenza inferiore o da quella superiore,
ruotare la manopola di funzionamento del forno
portando il puntatore sul simbolo
(riscaldamento dal basso) o
dall'alto).
(riscaldamento
Impostando il riscaldamento dal basso
o
, la temperatura del forno non
dall'alto
supera mai 215°C.
Cottura nel forno
Durante l'uso, l'apparecchio raggiunge
temperature molto elevate. Abbiate cura di
non toccare gli elementi riscaldanti
all'interno dell'apparecchiatura.
Posizione del termostato (cottura
tradizionale)
La cottura tradizionale avviene per convezione
naturale dell'aria calda.
Richiede che il forno venga preriscaldato.
Procedimento
Per tutti i dolci, pasta, torte a miscele in stampi.
1. Riscaldare il forno con la manopola di
funzionamento nella posizione selezionata
per la cottura:
per circa 8 min, per posizioni comprese tra
50ºC e 150ºC;
per circa 15 min per posizioni comprese tra
175ºC e 250ºC;
2. Introdurre l'alimento.
Per selezionare la temperatura, ruotare la
manopola di funzionamento del forno in senso
orario e portare il puntatore della temperatura
desiderata a un valore compreso tra 50° e 250°C.
Il termostato manterrà la temperatura costante.
8
Resistenza inferiore del forno
Il calore proviene solo dalla parte inferiore del
forno. Questa posizione della manopola
funzione forno è raccomandata per completare
la cottura di alimenti precotti.
Richiede che il forno venga preriscaldato.
Procedimento
1. Riscaldare il forno con la manopola di
funzionamento in posizione
2. Introdurre l'alimento.
per circa 10 min.
Grill elettrico
AVVERTENZA: le parti accessibili
possono diventare molto calde durante l'uso
del grill. Tenere lontani i bambini. La grigliatura
deve essere eseguita con lo sportello del forno
chiuso. Durante l'uso l'apparecchio diventa
molto caldo.
Resistenza superiore del forno
Cottura di tipo radiante. Il calore proviene solo
dalla parte superiore del forno. Questa
posizione della manopola funzione forno è
adatta per completare la cottura di alimenti
precotti, ad es. lasagne, melanzane alla
parmigiana, ecc.
Non è necessario preriscaldare il forno.
Procedimento
1.
2.
Inserire l'alimento nella posizione 3.
Girare la manopola di comando del forno
nella posizione
.
Per spegnere gli elementi riscaldanti.
Ruotare la manopola in senso orario nella
posizione “0”.
La teglia del grill diventa molto calda
durante l'uso, pertanto si raccomanda di
usare sempre il guanto da forno
nell'introdurla o nell'estrarla dal forno.
Cottura a grill
Il calore proviene dalla parte superiore del forno. È
idonea alla grigliatura di carne (manzo, maiale,
pancetta…) che deve rimanere tenera, per
tostare o imbrunire alimenti già cucinati.
Durante l'uso del grill, restare sempre
vicino al forno. Tenere lontani i bambini. La
grigliatura deve essere eseguita con lo
sportello del forno chiuso.
9
Cottura a grill
• Preparare la carne da grigliare, passarla
leggermente con olio da entrambi i lati.
• Collocarla nel grill.
• Girare la manopola di comando del forno
.
nella posizione
• Fare scorrere il vassoio di sgocciolamento
nella guida 1.
• Far scorrere la griglia di supporto della
teglia nella guida 2 o 3, in base allo
spessore della carne da grigliare.
• Usare la guida 3 per tagli di carne più piccoli
(toast, bacon, salsicce, pesci di taglia
piccola…)
• Usare la guida 2 per tagli di carne più
spessi (manzo, pesci di taglia grossa,
pollame …).
• Quando il primo lato è arrostito, girare la
carne senza forarla con la forchetta per non
disperdere i succhi.
• Grigliare l'altro lato.
• Salare alla fine della cottura.
3
2
1
Il tempo di cottura deve essere determinato in
base allo spessore del pezzo da arrostire e non
al peso.
Doratura
• Impostare la manopola di funzione del forno
nella posizione
.
• Collocare la teglia sotto l'elemento griglia
facendola scorrere nella guida 2 o 3.
10
3
2
1
• Lasciare la teglia sotto la griglia per alcuni
minuti.
Illuminazione del forno
La luce del forno si accende girando la
manopola di funzionamento e resta accesa
durante l'uso del forno.
Cottura nel forno
I dati della tabella seguente sono da intendersi
come indicativi. Con l'esperienza sarà possibile
individuare le regolazioni più adatte alle proprie
preferenze personali.
Osservazione: Per il preriscaldamento, usare
la temperatura indicata nella tabella finché il
termostato non si spegne.
Livello
Temperatura
°C
Durata
min.
Pan di Spagna (su teglia)
1
175
15-20
Pan di Spagna (in tortiera rotonda)
1
175
25-30
Panini dolci
1
175
20-25
Focaccine
2
175
40-50
Meringhe
2
125
40-50
Tipo di torta o dolce
11
Uso del piano cottura
I bruciatori del piano cottura
Il simbolo sulla manopola corrisponde a un
simbolo sul pannello di comando (vedere la
descrizione dell’apparecchio).
Ogni bruciatore è dotato di un dispositivo di
sicurezza. Nel caso che la fiamma svanisca, il
dispositivo di sicurezza interrompe
l’alimentazione del gas.
Attenzione: non utilizzare tegami di
cottura di dimensioni maggiori poiché si
sovrappongono ai suoi bordi sulla piastra di
cottura.
Spento
Livello massimo
Livello minimo
Accensione dei bruciatori
Premere completamente verso l’interno la
manopola corrispondente e ruotarla a
sinistra verso il simbolo della fiamma più
grande e accendere con un fiammifero.
• All’accensione tenere premuta la
manopola per circa 10 secondi (finché
la valvola di sicurezza non tiene
automaticamente il bruciatore acceso).
• All’accensione, regolare la fiamma come
richiesto.
Se per un qualsiasi motivo la fiamma dovesse
spegnersi, ruotare la manopola di comando
corrispondente, lasciare per almeno 1 minuto
poi riaccendere.
Se dopo alcuni tentativi il bruciatore non si
accende, controllare che la corona del
bruciatore e lo spartifiamma siano posizionati
correttamente.
•
Spegnimento dei bruciatori
Ruotare la manopola in senso orario verso il segno
« ».
Utilizzate il livello massimo per raggiungere
l’ebollizione e quello minimo per cuocere a fuoco
lento.
Scegliete sempre le posizioni tra il minimo ed il
massimo e mai quelle tra il massimo e lo
spento.
12
Non appoggiare nulla sul piano di
cottura che possa fondersi. Rimuovere
sempre qualsiasi fuoriuscita dalla superficie
del coperchio prima di aprirlo e lasciare
raffreddare l’apparecchio prima di chiudere
il coperchio. Dopo l’uso dell’apparecchio, il
coperchio NON DEVE essere chiuso finché il
piano cottura e il forno non sono
completamente freddi.
Selezione del bruciatore corretto
Sopra ogni manopola è riportato un simbolo per il
bruciatore corrispondente.
Per ottenere dei buoni risultati di cottura,
scegliere sempre pentole che si adattano
correttamente al diametro del bruciatore
utilizzato (vedere figure). Scegliere tegami dal
fondo piatto e spesso.
Suggeriamo di abbassare la fiamma non appena il
liquido inizia a bollire.
Per una corretta accensione tenere sempre
pulite la corona del bruciatore e le candele di
accensione.
• una leccarda
È utilizzata per raccogliere i succhi, quando
è utilizzata per la cottura posizionarla sulla
griglia 2 dal basso.
Se non si utilizza la leccarda, toglierla dal
forno.
Oltre agli accessori in dotazione,
raccomandiamo di utilizzare solo teglie/pentole
resistenti al calore (secondo le istruzioni fornite
dal fabbricante).
Uso corretto
Uso scorretto
(spreco di energia)
È possibile utilizzare le pentole con i seguenti
diametri:
Alimentazione
Diametro (mm)
Bruciatore
(kW)
min.
max.
Rapido
2.60
165
260
Semirapido
2.00
140
240
Ausiliario
1.00
120
180
Accessori in dotazione con l’apparecchio
Gli accessori seguenti sono forniti con
l’apparecchio:
• Griglia per appoggiare le teglie (arrosto,
impasti)
La teglia deve essere posizionata al centro
della griglia per bilanciare il peso.
13
Suggerimenti
Condensa e vapore
Quando i cibi vengono riscaldati producono
vapore come un bollitore. Le ventole del forno
consentono la fuoriuscita di una parte di questo
vapore. Al momento dell'apertura della porta
del forno prestare attenzione al flusso di
aria calda o vapore che fuoriesce
dall’apparecchio.
Se il vapore viene a contatto con una superficie
fredda esternamente all’apparecchio, per
esempio un bordo, condensa e produce
goccioline di acqua. È un fenomeno
abbastanza normale e non è indice di
malfunzionamento dell’apparecchio.
Per impedire lo scolorimento, pulire
regolarmente la condensa ed eventuali residui
di alimenti sulle superfici del forno.
Utensili
Utilizzare solo utensili idonei all’uso nel forno, in
grado di resistere a temperature di 250°C.
Teglie, ecc. non devono essere sistemate
direttamente sulla base del forno.
Cottura nel forno
• Spegnere il forno 5 minuti prima della fine
del tempo di cottura e utilizzare il calore
residuo per completare la cottura.
• Lo spessore, il materiale e il colore della
pentola influiranno sui risultati della cottura.
• Durante la cottura, certe pietanze
aumentano di volume, assicurarsi che la
pentola sia di dimensioni adeguate.
• Per impedire lo sgocciolamento di grasso
durante l’arrostimento usare pentole con
bordo alto proporzionate all’alimento da
arrostire.
14
• Forare la pelle del pollo e delle salsicce con
un forchetta prima della cottura per evitare
sfrigolamento.
• Usare teglie di vetro resistenti al calore per i
soufflé.
Gli effetti delle teglie sui risultati di cottura
Le teglie variano per spessore, conduttività,
colore ecc., questo influisce sul modo in cui
trasmettono il calore al cibo conservato
all’interno.
A
Utensili di allumino, terracotta, articoli
di vetro per forno e utensili lucidi riducono la
cottura e la doratura della base.
B
Ghisa smaltata, allumino anodizzato,
alluminio con interno antiaderente ed esterno
colorato e scuro, utensili pesanti aumentano la
cottura e la doratura della base.
Pulizia e manutenzione
Tenere sempre il forno pulito. I residui
di grassi o di altri alimenti possono causare
incendi, soprattutto nella teglia per il grill.
Prima di pulire assicurarsi che tutte le
manopole di comando siano in posizione
OFF e che l’apparecchio sia completamente
raffreddato.
Prima di poter eseguire qualsiasi
intervento di manutenzione o pulizia, è
necessario SCOLLEGARE la cucina
dall’alimentazione elettrica.
Materiali per la pulizia
Prima di utilizzare sostanze detergenti sul forno
controllare che siano adatte e che il loro
impiego sia raccomandato dal fabbricante.
I detergenti contenenti candeggina
NON devono essere usati perché potrebbero
rendere opache le finiture di superficie. Non
usare la pulitrice a vapore per la pulizia del
forno e dei fornelli. Evitare abrasivi potenti.
Pulizia esterna
Pulire regolarmente il pannello di comando, la
porta del forno e le guarnizioni del forno
utilizzando un panno morbido ben strizzato in
acqua calda a cui è stato aggiunto un po’ di
detergente liquido.
In caso di componenti in acciaio inossidabile, è
possibile utilizzare con attenzione i detergenti
per acciaio inossidabile disponibili in
commercio. Questi creano inoltre una pellicola
protettiva contro le impronte delle dita.
Per non danneggiare o indebolire la
porta in vetro, non utilizzare:
• detergenti e candeggianti per uso
domestico
• Spugne con detergente non adatte per
pentole con rivestimento antiaderente
• Spugne Brillo/Ajax in lana d'acciaio
• Spugne o spray per il forno con sostanze
chimiche
• Prodotti per la rimozione della ruggine
• Smacchiatori per bagno/lavabi.
Cavità del forno
La cavità smaltata del forno si pulisce meglio se
il forno è ancora caldo.
Strofinare il forno con un panno morbido
impregnato con acqua calda saponata dopo
ogni impiego. Di tanto in tanto sarà necessario
eseguire una pulizia più accurata, utilizzando un
prodotto di pulizia specifico per il forno.
Rimozione della porta del forno
Per facilitare la pulizia del forno, è possibile
rimuovere la porta del forno.
Aprire la porta del forno portandola in posizione
orizzontale. Sollevare per quanto possibile i due
fermagli sulle due cerniere della porta (a).
Richiudere lentamente la porta fino all'arresto e
sollevare la porta fino alla fuoriuscita delle
cerniere (b).
Coperchio in vetro (PB85ES)
Pulitelo con un panno morbido e acqua calda.
Non utilizzate.prodotti abrasivi o lana d’acciaio.
15
Aggancio della porta del forno
Quando si rimette la porta sulle cerniere,
invertire la procedura per la rimozione della
porta dalle cerniere.
Reinserire le cerniere della porta nelle asole (c).
Nell’eseguire questa operazione assicurarsi che
le cerniere si innestino correttamente e in modo
uniforme.
Poi abbassare lentamente la porta.
Nell’eseguire questa operazione verificare che
gli spigoli della porta non tocchino il fondo del
telaio (se accade, sollevare di nuovo la porta e
riallineare le cerniere).
Infine ripiegare in basso i fermagli verso il forno
(d). Per chiudere correttamente la porta,
premere sui fermagli con qualcosa (ad es. un
cacciavite) (e).
Controllare lentamente il corretto
funzionamento della porta.
Importante: Non lasciare che le leve delle
cerniere della porta si sollevino. Altrimenti il
funzionamento della molla può provocare ferite.
NON pulire la porta del forno
mentre i pannelli di vetro sono caldi. In caso
di mancata osservanza di questa
precauzione, il pannello di vetro può
frantumarsi. Non utilizzare detergenti
abrasivi o raschietti di metallo per pulire il
vetro della porta per non causare la rottura
del vetro.
16
Se il pannello in vetro della porta è incrinato
o presenta graffi profondi, il vetro risulta
indebolito e deve essere sostituito per
impedire che si frantumi. Contattare il centro
di assistenza locale per chiedere ulteriori
consigli.
Piano cottura
Dopo ogni utilizzo pulire con un panno morbido
ben strizzato in acqua calda a cui è stato
aggiunto un po’ di detergente liquido, evitando
di gocciolare nei fori del piano cottura.
Risciacquare ed asciugare con un panno
morbido. Per rimuovere lo sporco più ostinato,
bagnare e lasciare sciogliere, non graffiare ed
evitare l’impiego di prodotti abrasivi o caustici
che potrebbero danneggiare la smaltatura.
Bruciatori
Gli spartifiamma e le corone possono essere
rimossi per la pulizia. Lavare gli spartifiamma e
le corone utilizzando acqua calda saponata e
rimuovere i segni con un detergente in pasta
delicato. Se i segni sono particolarmente difficili
da rimuovere, è possibile usare con attenzione
una spugnetta di lana d’acciaio ben impregnata
con sapone. Dopo la pulizia assicurarsi di
asciugare con un panno morbido.
Sostituzione della lampadina del forno
Attenzione: assicurarsi che
l’apparecchio sia spento prima di sostituire
la lampadina per evitare la possibilità di
scosse elettriche.
Questa lampadina da 15 W, convezione E 14
(230/240V) è una lampadina speciale per
temperature “più elevate”, fino a 300°C. È
fornita su richiesta.
La lampadina è fissata sul retro del forno nella
parte superiore posteriore ed è accessibile
dall’interno.
•
Svitare la protezione in vetro della
lampadina;
•
Svitare la lampadina;
•
Sostituire la lampadina;
•
Rimontare la protezione della lampadina.
Ricollegare l’apparecchio all’alimentazione
elettrica.
17
Come comportarsi se qualcosa non funziona
Se l’apparecchio non funziona correttamente,
eseguire i seguenti controlli prima di contattare
il centro di assistenza locale.
Sintomi
Il flusso di gas sembra anomalo
Soluzioni
Controllate che:
•
•
•
Il bruciatore non si accende
L’alimentazione del gas sia completamente aperta.
La posizione del tubo del gas sia corretta.
Il bruciatore non sia bagnato.
Il cappellotto e lo spartifiamma siano stati posizionati
correttamente dopo la pulizia.
Controllate che:
•
•
Il forno non si accende
Non siano ostruiti I fori dello spartifiamme.
Il regolatore di pressione funzioni.
La valvola della bombola sia completamente aperta.
Controllate che:
•
•
•
•
La fiamma non è regolare sullo
spartifiamma
IMPORTANTE: se si richiede l'assistenza per
uno dei problemi elencati di seguito o per la
riparazione di un guasto causato da uso o
installazione non corretti, anche se
l'apparecchio è ancora coperto dalla
garanzia, verrà addebitata una somma per
l'intervento.
L’ugello principale non sia bloccato e che lo spartifiamma
non sia otturato da particelle di cibo.
Il cappellotto e lo spartifiamma siano stati riposizionati
correttamente dopo la pulizia.
Controllate che:
•
Sia stata selezionata correttamente una
temperatura/funzione di cottura
•
L’interruttore della presa o l’interruttore che fa giungere
l’alimentazione alla cucina siano accesi.
Ci vuole troppo tempo per
completare i piatti o questi si
cuociono troppo presto
La lampada del forno non funziona
Controllate:
•
La temperatura. Può essere necessario regolarla.
•
Si è bruciata la lampada. Per sostituirla, seguite le istruzioni
nell’apposito paragrafo.
Se dopo questi controlli, l’apparecchio continua a non funzionare, contattare il centro
assistenza locale. Quando si contatta il centro assistenza, vengono richieste le seguenti
informazioni:
1. il vostro nome, indirizzo e codice postale.
2. Il vostro numero telefonico
3. Informazioni dettagliate, chiare e concise sul guasto
4. Il modello e il numero di serie (vedere etichetta identificativa)
5. Data d'acquisto
18
ISTRUZIONI PER L'INSTALLATORE
Caratteristiche tecniche
Libera installazione
PB85EW; PB85ES
Piano cottura Coperchio
PB85EW
PB85ES
Supporto pentole
Bruciatore anteriore destro
Bruciatore posteriore destro
Bruciatore anteriore sinistro
Bruciatore posteriore sinistro
Forno
Resistenze forno
- Resistenza inferiore
- Resistenza superiore
Resistenza grill
Luce nel forno
Pulizia
Potenza totale forno
Alimentazione Tensione di esercizio
Frequenza di esercizio
Accessori
Griglia
Leccarda
Dimensioni
Altezza
Larghezza
Profondità
Classe 1
Verniciato
Vetro
Smaltato
Rapido
Ausiliario
Rapido
Semirapido
2600 W
1000 W
2600 W
2000 W
900 W
850 W
1800 W
Lampada 25W tipo E14
manuale
1815 W
230V
50 Hz
875 mm
850 mm
530 mm
Questa apparecchiatura è conforme alle seguenti Direttive CEE:
93/68 ; 2006/95 (Direttiva sulla bassa tensione) e successive modifiche,
89/336, 90/31, 93/68 (Direttiva sulla compatibilità elettromagnetica) e successive modifiche,
90/396 (Direttiva sugli apparecchi a gas) 93/68 (Direttive generali) e successive modifiche.
19
Avvertenze per la sicurezza
Le seguenti istruzioni relative
all’installazione ed alla regolazione devono
essere eseguite da personale qualificato.
L’apparecchio deve essere installato in
modo corretto in conformità alle norme e
alle leggi in vigore.
Qualsiasi intervento deve essere effettuato
con l’apparecchiatura disinserita
elettricamente.
La società costruttrice declina ogni
responsabilità per eventuali danni derivanti
da un’installazione non conforme alle norme
vigenti.
Locale di installazione
Attenzione – Questo apparecchio può
essere installato e funzionare solo in locali
permanentemente ventilati secondo le
norme in vigore.
Per il buon funzionamento dell’apparecchio a
gas è indispensabile che nel locale possa
affluire, in modo naturale, l’aria necessaria alla
combustione del gas. (L’installatore deve
seguire le norme UNI-CIG 7129 e 7131 e
successivi aggiornamenti).
L’afflusso di aria nel locale deve avvenire
direttamente attraverso aperture praticate su
pareti esterne. Queste aperture devono avere
una sezione libera di passaggio di almeno 100
cm2 (possono essere realizzate una o più
aperture).
([) Nel caso di apparecchiatura priva di
termocoppia sui fornelli del piano di cottura,
l’apertura deve avere una sezione minima di
200 cm2. Queste aperture (o apertura) devono
essere costruite in modo da non venire ostruite
sia dall’interno che dall’esterno e
preferibilmente posizionate vicino al pavimento
al lato opposto all’evacuazione dei prodotti della
combustione.
20
ENTRATA ARIA
SEZIONE MIN.
100 cm² (☯)
ENTRATA ARIA
SEZIONE MIN.
100 cm² (☯)
Nel caso queste aperture non siano fattibili nel
locale dove è installata l’apparecchiatura, l’aria
necessaria può provenire da un locale
adiacente, purché questo locale non sia una
camera da letto o ambiente pericoloso, e che
sia ventilato come richiesto dalle norme UNICIG 7129 e successivi aggiornamenti.
Scarico dei prodotti della combustione
Gli apparecchi di cottura a gas devono
scaricare i prodotti della combustione
attraverso cappe collegate direttamente a
canne fumarie o direttamente all’esterno. In
caso non sia possibile installare la cappa è
necessario l’impiego di un elettroventilatore
applicato alla parete esterna o alla finestra
dell’ambiente purché esistano nel locale le
aperture per l’entrata di aria (UNI-CIG 7129 e
successivi aggiornamenti).
Questo elettroventilatore deve avere una
portata tale da garantire, per un ambiente
cucina, un ricambio orario di aria di 3-5 volte il
suo volume.
CAPPA
ENTRATA ARIA
SEZIONE MIN.
100 cm² (☯)
ELETTROVENTILATORE
ENTRATA ARIA
SEZIONE MIN.
100 cm² (☯)
PIÙ LA SEZIONE
AGGIUNTIVA
CORRISPONDENTE
ALLA PORTATA
DELL'ELETTROVENTILATORE
Posizionamento
Nel caso di inserimento della apparecchiatura
fra mobili componibili, indichiamo le dimensioni
da rispettare
20mm
5
60 cm
20mm
G
1
2
3
4
650mm
150mm
6 7 8
21
Collegamento gas
Il collegamento gas deve essere eseguito in
conformità con le norme UNI-CIG 7129 e 7131
e successivi aggiornamenti.
L’apparecchiatura esce dalla fabbrica
collaudata e regolata per il tipo di gas indicato
nella targhetta che si trova sul retro
dell’apparecchiatura accanto al tubo di
collegamento. AccertateVi che il tipo di gas con
cui sarà alimentata la cucina sia lo stesso
indicato nella targhetta. In caso contrario
eseguite tutte le operazioni secondo le
indicazioni riportate nel paragrafo “Adattamento
ai diversi tipi di gas”.
Per il massimo rendimento e il minor consumo,
assicurateVi che la pressione di alimentazione
del gas rispetti i valori indicati nella tabella delle
“Caratteristiche dei fornelli”.
Qualora la pressione del gas sia diversa (o
variabile) da quella prevista, è necessario
installare sulla tubazione di ingresso un
appropriato regolatore di pressione. L’utilizzo di
regolatori di pressione per gas liquidi (G.P.L.) è
consentito purché questi siano conformi alla
norma UNI EN 12864
Allacciamento con tubo metallico rigido o
flessibile
Per maggior sicurezza è consigliabile effettuare
l’allacciamento all’impianto del gas con tubo
metallico rigido o tubo flessibile in acciaio inox
(UNI-CIG 9891).
Il raccordo di entrata del gas nelle
apparecchiature è Gc 1/2.
Per questo tipo di installazione, il collegamento
all’alimentazione del gas deve essere fatto
utilizzando esclusivamente tubi metallici
flessibili in conformità alle norme in vigore.
22
Allacciamento con tubo flessibile non
metallico
Quando l’allacciamento è facilmente
ispezionabile lungo tutto il percorso, è possibile
usare un tubo flessibile conforme alle norme UNICIG 7140.
Il tubo flessibile deve essere fissato solidamente
ai portagomma mediante fascette di sicurezza
conformi alla norma UNI-CIG 7141.
Il tubo flessibile deve essere messo in opera in
modo che:
in nessun punto raggiunga una
sovratemperatura, oltre quella ambiente,
maggiore di 30ºC; qualora il tubo flessibile, per
raggiungere il rubinetto, debba passare dietro la
cucina deve essere disposto come da fig.;
non sia più lungo di 1500mm;
non presenti strozzature;
non sia soggetto ad alcuno sforzo di
trazione o torsione;
non venga a contatto con corpi
taglienti o spigoli vivi.
sia facilmente ispezionabile allo scopo di
poter controllare il suo stato di conservazione.
Cavo di
alimentazione
Morsetto
Collegamento
del tubo
flessibile
IMPORTANTE
Una volta completata l’installazione, verificare
la perfetta tenuta di ogni raccordo di tubo,
utilizzando una soluzione saponata, mai una
fiamma.
Assicurarsi che il tubo di gomma non sia a
contatto con nessuna parte sul retro delle
cucine, come indicato in figura e che il tubo
arrotolato una volta collegato non sia a contatto con
il pavimento quando l’apparecchio è in posizione.
Adattamento ai diversi tipi di gas
Per adattare la cucina ad un tipo di gas diverso
da quello per il quale è predisposta eseguire
nell'ordine le seguenti operazioni.
Sostituzione portagomma
Cucine tarate a gas liquido:
per il funzionamento a gas metano utilizzare il
portagomma « A ».
Cucine tarate a gas metano:
per il funzionamento a gas liquido utilizzare il
portagomma « B » fornito a corredo. Inserire
sempre tra il tubo di alimentazione e il
portagomma la guarnizione « C ».
Installazione della bombola
• La lunghezza del tubo flessibile in gomma
deve essere di 1 m.
• L'attacco del riduttore di pressione deve
essere orientato verso il lato destro
dell’apparecchiatura.
• Il tubo deve essere TASSATIVAMENTE
fissato sul lato posteriore della cucina per
mezzo di una fascetta (fig. 21).
• Quando si cambia la bombola, non tirare il
tubo dalla fascetta.
Impiegare bombole da 10 o 15 kg conformi alla
norma UNI 7051-72.
L’installazione e la sostituzione della
bombola vanno effettuate da personale
specializzato.
NO
Cavo di
alimentazione
Morsetto
Collegamento
del tubo
flessibile
C
B
CAS2
34
56
A
1 6
2
5
3 4
fascetta
Posizionamento
Nel caso di inserimento della apparecchiatura
fra mobili componibili, indichiamo le dimensioni
da rispettare.
23
Collegamento elettrico
Desiderando un collegamento diretto alla rete è
necessario interporre tra l’apparecchiatura e la
rete un interruttore omnipolare con apertura
minima fra i contatti di 3 mm, in condizioni di
categoria III di sovravoltaggio, dimensionato al
L’apparecchiatura è predisposta per un carico e rispondente alle norme in vigore.
funzionamento con una tensione di
Il cavo di terra giallo/verde non deve essere
alimentazione di 230 V monofase.
interrotto dall’interruttore.
Il collegamento elettrico deve essere
eseguito in conformità alle norme e alle
disposizioni di legge in vigore.
L'apparecchio deve essere collegato
alla messa a terra.
Capacità fusibile: max 10 A
Il cavo di fase di colore marrone
(proveniente dal morsetto “L” della
morsettiera cucina) deve sempre essere
collegato alla fase della rete di
alimentazione.
Per evitare rischi, il cavo di
alimentazione danneggiato deve essere
sostituito solo dal fabbricante o da un suo
rappresentante addetto all'assistenza o da
altro personale qualificato.
Prima di effettuare l’allacciamento accertarsi
che:
- la valvola limitatrice e l’impianto domestico
possano sopportare il carico dell’apparecchiatura (vedere targhetta matricola),
- l’impianto di alimentazione sia munito di
efficace collegamento di terra secondo le
norme e le disposizioni di legge in vigore,
- la presa o l’interruttore omnipolare usati
per l’allacciamento siano facilmente
raggiungibili con l’apparecchiatura
installata.
Montate sul cavo di alimentazione di cui
l’apparecchiatura è dotata, una spina
normalizzata per il carico indicato sulla targhetta
matricola e collegatela ad una adeguata presa di
sicurezza.
24
Fase
(marrone)
Neutro
(blu)
Terra (Giallo/Verde)
In ogni caso il cavo di alimentazione deve
essere posizionato in modo che in nessun punto
raggiunga una temperatura superiore di 50°C
rispetto a quella ambiente.
Nel caso di sostituzione del cavo di
alimentazione usare cavi di tipo H05RR-F con
sezione adatta al carico; è necessario che il
cavetto di terra giallo/verde sia più lungo di circa
12-14 cm dei cavetti di fase e di neutro.
La Casa costruttrice declina ogni
responsabilità nel caso che le norme
antinfortunistiche non vengano rispettate.
Per cambiare tipo di gas
La Vostra cucina è progettata per funzionare
con gas metano, propano o butano. Non è
previsto un suo funzionamento con miscele
aria-butano o aria-propano.
Attaccate l’etichetta fornita con
l’apparecchiatura (nella confezione ugelli)
corrispondente al tipo di gas utilizzato.
La cucina è tarata per il funzionamento a
metano. A corredo sono forniti gli ugelli per il
funzionamento a gas GPL.
Per cambiare il tipo di gas è necessario:
• sostituire gli ugelli (piano di cottura,
forno)
• regolare il livello minimo (piano di
cottura, forno)
• controllare il collegamento del gas.
S P E CI FI CA UG ELL I
(Cat : II 2H3+)
Bruciatore
RAPIDO
SEMIRAPIDO
AUSILIARIO
Potenza
normale
(kW)
Potenza
fuoco
lento
(kW)
2,60
2,50
2,50
1,90
2,00
2,00
1,00
1,00
1,00
0,75
0,72
0,72
0,45
0,43
0,43
0,35
0,35
0,35
Tipo gas
Metano
Butano
Propano
Metano
Butano
Propano
Metano
Butano
Propano
Pressione
(mbar)
20
28-30
37
20
28-30
37
20
28-30
37
Bypass
(mm)
0,42
0,32
0,30
Diametro
ugelli
(mm)
Portata
g/h
1,13
0,77
0,77
0,96
0,71
0,71
0,70
0,50
0,50
181,78
178,53
145,43
142,83
72,71
71,41
25
Sostituzione degli ugelli dei bruciatori del
piano di cottura
Prima di qualsiasi modifica o
adeguamento della cucina ad un tipo di gas
differente, è necessario SCOLLEGARE la
cucina dall’alimentazione elettrica e
assicurarsi che tutte le manopole di
comando siano in posizione OFF e che
l’apparecchio si sia completamente
raffreddato.
Bruciatori del piano di cottura
•
•
•
Togliere le griglie;
Togliere i cappellotti e gli spartifiamma;
Utilizzando una chiave inglese n° 7 svitare
gli ugelli e sostituirli con quelli richiesti dal
tipo di gas in uso (vedasi tabella n° 1)
Rimontare i pezzi seguendo la stessa
procedura in ordine inverso.
Questi bruciatori non necessitano di
regolazione dell’aria primaria.
Regolazione del minimo
Il bruciatore è regolato correttamente quando la
fiamma è stabile e silenziosa.
Quando cambiate il tipo di gas, verificate che il
minimo sia corretto. L’ingresso di aria è corretto
quando la fiamma ha una lunghezza di circa 4
mm.
I bruciatori del piano non hanno bisogno di
regolazione dell’aria primaria. Controllate che
girando rapidamente la manopola dal massimo
al minimo la fiamma non si spenga.
26
Assenza di aria
Regolazione
corretta
Eccesso di
aria
Bruciatori piano cottura
Per regolare il minimo:
• Accendere il bruciatore
• Ruotare la manopola nella posizione della
fiamma minima;
• Togliere la manopola;
• Svitare o avvitare la vite di by-pass fino a
raggiungere una fiamma piccola regolare.
• Per GPL avvitare completamente la vite di
by-pass.
Rimontare i componenti seguendo la stessa
procedura in senso inverso.
Verificare, se girando velocemente la manopola
dalla posizione di massimo a quella di minimo,
la fiamma non si spegne.
27
www.electrolux.com
342 705 987 - 00 - 052009
Subject to change without notice
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertising