HP | ZBook 15u G2 Mobile Workstation Bundle | HP ZBook 14 G2 Mobile Workstation Manuel de l'utilisateur

HP ZBook 14 G2 Mobile Workstation Manuel de l'utilisateur
Guida per l'utente
© Copyright 2014Hewlett-Packard
Development Company, L.P.
Bluetooth è un marchio del rispettivo
proprietario usato da Hewlett-Packard
Company su licenza. Intel, Celeron e Pentium
sono marchi di Intel Corporation negli Stati
Uniti e in altri paesi. AMD è un marchio di
Advanced Micro Devices, Inc. Il logo SD è un
marchio del rispettivo proprietario. Java è un
marchio statunitense di Sun Microsystems, Inc.
Microsoft e Windows sono marchi registrati
negli USA del gruppo di società Microsoft.
Le informazioni contenute in questo
documento sono soggette a modifiche senza
preavviso. Le sole garanzie per i prodotti e i
servizi HP sono definite nelle norme esplicite di
garanzia che accompagnano tali prodotti e
servizi. Nulla di quanto contenuto nel presente
documento va interpretato come costituente
una garanzia aggiuntiva. HP non risponde di
eventuali errori tecnici ed editoriali o di
omissioni presenti in questo documento.
Prima edizione: Settembre 2014
Numero di parte del documento: 781075-061
Avviso per il prodotto
Condizioni della licenza software
In questa guida per l'utente vengono descritte
le funzionalità comuni nella maggior parte di
modelli. Alcune funzionalità potrebbero non
essere disponibili nel computer in uso.
Installando, duplicando, scaricando o
altrimenti utilizzando qualsiasi prodotto
software preinstallato su questo computer,
l'utente accetta di essere vincolato dai termini
del presente Contratto di licenza con l'utente
finale (EULA) HP. Se non si accettano le
condizioni di licenza, restituire il prodotto
inutilizzato (hardware e software) entro 14
giorni per ottenere il risarcimento completo
alle condizioni in vigore presso il rivenditore.
Questo computer potrebbe richiedere
hardware acquistato a parte e/o aggiornato
e/o un'unità DVD per installare il software
Windows 7 e sfruttare tutte le funzionalità di
Windows 7. Per istruzioni dettagliate, fare
riferimento a
http://windows.microsoft.com/en-us/
windows7/get-know-windows-7.
Per accedere alle guida per l'utente più recenti,
visitare la pagina http://www.hp.com/support
e selezionare il proprio paese. Selezionare
Driver e download, quindi seguire le istruzioni
visualizzate.
Per ogni ulteriore informazione o per
richiedere un completo risarcimento del prezzo
di acquisto del computer, rivolgersi al
rivenditore.
Avviso di sicurezza
AVVERTENZA! Per ridurre il rischio di ustioni per l'utente o il surriscaldamento per il computer, non
utilizzare quest'ultimo tenendolo sulle ginocchia e non ostruirne le prese d'aria. Usare il computer solo su
una superficie rigida e piana. Impedire che una superficie rigida, come una stampante adiacente, o morbida,
come un cuscino, un tappeto o un tessuto, blocchi la circolazione dell'aria. Impedire inoltre che l'adattatore
CA sia a contatto con la pelle o con una superficie morbida, come un cuscino, un tappeto o un tessuto durante
l'uso del computer. Il computer e l'adattatore CA sono conformi con i limiti termici previsti per le superfici
accessibili dall'utente, così come definiti dalla norma internazionale per la sicurezza delle apparecchiature
informatiche (IEC 60950).
iii
iv
Avviso di sicurezza
Impostazione della configurazione del processore (solo in determinati modelli)
IMPORTANTE: Determinati modelli di computer sono configurati con un processore Intel® Pentium® serie
N35xx o Celeron® serie N28xx/N29xx e sistema operativo Windows®. Se il computer è configurato come
descritto, non modificare l'impostazione di configurazione del processore in msconfig.exe da 4 o 2
processori a 1 processore. In caso contrario, il computer non si riavvierà. Sarà necessario eseguire un
ripristino delle impostazioni predefinite per ripristinare le impostazioni originali.
v
vi
Impostazione della configurazione del processore (solo in determinati modelli)
Sommario
1 Introduzione ................................................................................................................................................. 1
Ricerca di informazioni .......................................................................................................................................... 2
2 Informazioni sul computer ............................................................................................................................. 4
Parte destra ........................................................................................................................................................... 5
Parte sinistra .......................................................................................................................................................... 6
Display ................................................................................................................................................................... 9
Parte superiore .................................................................................................................................................... 10
TouchPad ........................................................................................................................................... 10
Spie .................................................................................................................................................... 10
Pulsanti, altoparlanti e lettore di impronte digitali (solo in determinati modelli) .......................... 13
Tasti ................................................................................................................................................... 15
Parte inferiore ...................................................................................................................................................... 16
Parte anteriore .................................................................................................................................................... 17
3 Connessione alla rete ................................................................................................................................... 19
Connessione a una rete wireless ......................................................................................................................... 19
Utilizzo dei controlli wireless ............................................................................................................ 19
Accensione o spegnimento di un dispositivo wireless ................................................... 19
Utilizzo di HP Connection Manager (solo in determinati modelli) ................................. 20
Utilizzo del pulsante wireless ......................................................................................... 20
Utilizzo dei controlli del sistema operativo ................................................................... 20
Condivisione di dati e unità e accesso al software ........................................................................... 21
Utilizzo di una rete WLAN .................................................................................................................. 21
Utilizzo di un provider di servizi Internet ....................................................................... 21
Configurazione di una WLAN .......................................................................................... 22
Configurazione di un router wireless ............................................................................. 22
Protezione della rete WLAN ............................................................................................ 22
Collegamento a una WLAN ............................................................................................. 23
Utilizzo di HP Mobile Broadband (solo in determinati modelli) ....................................................... 23
Utilizzo di HP Mobile Connect (solo in determinati modelli) ............................................................ 24
Inserimento e rimozione di una scheda SIM (solo in determinati modelli) ...................................... 24
Uso del GPS (solo in determinati modelli) ........................................................................................ 25
Utilizzo dei dispositivi wireless Bluetooth ........................................................................................ 25
Connessione a una rete cablata .......................................................................................................................... 26
Connessione a una rete locale (LAN) ................................................................................................ 26
vii
4 Spostamento con la tastiera, movimenti tattili e dispositivi di puntamento ..................................................... 27
Uso dei dispositivi di puntamento ....................................................................................................................... 27
Impostazione delle preferenze del dispositivo di puntamento ....................................................... 27
Utilizzo dello stick di puntamento .................................................................................................... 27
Utilizzo di TouchPad e movimenti .................................................................................................... 27
Attivazione e disattivazione del TouchPad .................................................................... 28
Tocco ............................................................................................................................... 28
Scorrimento .................................................................................................................... 28
Zoom con pizzico a due dita ........................................................................................... 29
Clic con due dita .............................................................................................................. 29
Rotazione (solo in determinati modelli) ......................................................................... 30
Gesto rapido (solo in determinati modelli) .................................................................... 30
Utilizzo della tastiera .......................................................................................................................................... 31
Identificazione dei tasti di scelta rapida ........................................................................................... 31
Utilizzo dei tastierini ......................................................................................................................... 32
Uso del tastierino numerico incorporato ....................................................................... 33
Attivazione e disattivazione del tastierino numerico incorporato .............. 33
Commutazione delle funzioni dei tasti del tastierino numerico
incorporato ................................................................................................... 33
Uso di un tastierino numerico esterno opzionale .......................................................... 34
5 Applicazioni e supporti multimediali ............................................................................................................. 35
Utilizzo dei controlli per attività multimediali .................................................................................................... 35
Audio .................................................................................................................................................................... 35
Collegamento di altoparlanti ............................................................................................................ 35
Regolazione del volume .................................................................................................................... 35
Collegamento di cuffie ...................................................................................................................... 36
Collegamento di un microfono ......................................................................................................... 36
Collegamento di cuffie e microfoni ................................................................................................... 36
Controllo delle funzionalità audio del computer ............................................................................. 36
Webcam (solo in determinati modelli) ................................................................................................................ 37
Touch to share (solo in determinati modelli) ...................................................................................................... 37
Avvio della condivisione .................................................................................................................... 37
Video .................................................................................................................................................................... 38
VGA .................................................................................................................................................... 39
Porta di visualizzazione (solo in determinati modelli) ..................................................................... 39
Individuazione e collegamento di display cablati utilizzando il Trasporto MultiStream ................ 40
Collegare i display ai computer dotati di grafica AMD (con un hub opzionale) ............. 41
Collegare i display ai computer con grafica Intel (con un hub opzionale) ..................... 41
Collegare i display ai computer con grafica Intel (con un hub integrato) ...................... 41
viii
Individuazione e connessione dei display wireless compatibili con Miracast (solo in
determinati modelli) ......................................................................................................................... 42
6 Risparmio energia ....................................................................................................................................... 43
Arresto del computer .......................................................................................................................................... 43
Impostazione delle opzioni di risparmio energia ................................................................................................ 43
Utilizzo delle modalità di risparmio energia ..................................................................................... 43
Intel Rapid Start Technology (solo in determinati modelli) ........................................... 44
Avvio e uscita dalla modalità di sospensione ................................................................ 44
Avvio e uscita dalla modalità di ibernazione .................................................................. 44
Indicatore di carica e impostazioni di alimentazione ..................................................... 45
Configurazione della protezione mediante password alla riattivazione ...................... 45
Utilizzo dell'alimentazione a batteria ............................................................................................... 45
Ulteriori informazioni sulla batteria ............................................................................... 46
Utilizzo di Controllo batteria .......................................................................................... 47
Visualizzazione della carica residua della batteria ........................................................ 47
Ottimizzazione dell'autonomia della batteria ............................................................... 47
Gestione dei livelli di batteria in esaurimento ............................................................... 47
Identificazione dei livelli di batteria in esaurimento ................................... 47
Risoluzione del livello di batteria in esaurimento ....................................... 48
Inserimento o rimozione della batteria .......................................................................... 48
Inserimento della batteria ........................................................................... 48
Rimozione della batteria .............................................................................. 49
Risparmio della batteria ................................................................................................. 49
Conservazione di una batteria sostituibile dall'utente (solo in determinati
modelli) ........................................................................................................................... 50
Smaltimento di una batteria sostituibile dall'utente (solo in determinati modelli) ..... 50
Sostituzione di una batteria sostituibile dall'utente (solo in determinati modelli) ...... 50
Utilizzo dell'alimentazione CA esterna ............................................................................................. 51
Test dell'adattatore CA ................................................................................................... 52
Scheda grafica commutabile/scheda grafica doppia (solo in determinati modelli) ........................ 52
Utilizzo della scheda grafica commutabile (solo in determinati modelli) ..................... 53
Utilizzo della scheda grafica doppia (solo in determinati modelli) ............................... 53
7 Schede e dispositivi esterni .......................................................................................................................... 54
Uso dei lettori di schede di memoria (solo in determinati modelli) ................................................................... 54
Inserimento di una scheda di memoria ............................................................................................ 54
Rimozione di una scheda di memoria ............................................................................................... 54
Utilizzo di smart card (solo in determinati modelli) ........................................................................................... 55
Inserimento di una smart card .......................................................................................................... 55
Rimozione di una smart card ............................................................................................................ 56
ix
Utilizzo di un dispositivo USB .............................................................................................................................. 56
Collegamento di un dispositivo USB ................................................................................................. 57
Rimozione di un dispositivo USB ....................................................................................................... 57
Uso di dispositivi esterni opzionali ...................................................................................................................... 58
Utilizzo di unità esterne opzionali .................................................................................................... 58
Utilizzo della porta di espansione (solo in determinati modelli) ..................................................... 58
8 Unità .......................................................................................................................................................... 59
Manipolazione delle unità ................................................................................................................................... 59
Uso delle unità disco rigido ................................................................................................................................. 59
Intel Smart Response Technology (solo in determinati modelli) .................................................... 59
Rimozione o reinserimento del coperchio di accesso ...................................................................... 60
Rimozione del coperchio di accesso ............................................................................... 60
Reinserimento del coperchio di accesso ........................................................................ 61
Sostituzione o espansione dell'unità disco rigido ............................................................................ 62
Rimozione dell'unità disco rigido ................................................................................... 62
Installazione di un'unità disco rigido .............................................................................. 63
Ottimizzazione delle prestazioni dell'unità disco rigido .................................................................. 64
Uso dell'Utilità di deframmentazione dischi .................................................................. 64
Uso di Pulizia disco ......................................................................................................... 65
Utilizzo di HP 3D DriveGuard (solo in determinati modelli) ............................................................. 65
Identificazione dello stato di HP 3D DriveGuard ............................................................ 65
9 Protezione .................................................................................................................................................. 66
Protezione del computer ..................................................................................................................................... 66
Utilizzo di password ............................................................................................................................................ 67
Impostazione delle password in Windows ....................................................................................... 67
Impostazione delle password in Computer Setup ........................................................................... 67
Gestione di una password di amministratore per il BIOS ................................................................. 68
Immissione di una password amministratore per il BIOS .............................................. 70
Gestione di una password DriveLock in Computer Setup ................................................................. 70
Impostazione di una password DriveLock ...................................................................... 71
Immissione di una password DriveLock ......................................................................... 72
Modifica di una password DriveLock .............................................................................. 73
Rimozione della protezione DriveLock ........................................................................... 74
Utilizzo di DriveLock automatico di Computer Setup ....................................................................... 74
Immissione di una password DriveLock automatica ..................................................... 74
Rimozione della protezione DriveLock automatica ....................................................... 75
Uso del software antivirus .................................................................................................................................. 75
Uso del software firewall .................................................................................................................................... 76
Installazione degli aggiornamenti critici per la protezione ................................................................................ 76
x
Uso di HP Client Security Manager ...................................................................................................................... 76
Installazione di un cavo di sicurezza opzionale .................................................................................................. 76
Utilizzo del lettore di impronte digitali (solo alcuni modelli) ............................................................................. 77
Individuazione del lettore di impronte digitali ................................................................................. 77
10 Manutenzione ........................................................................................................................................... 78
Aggiunta o sostituzione di moduli di memoria ................................................................................................... 78
Pulizia del computer ............................................................................................................................................ 80
Procedure di pulizia ........................................................................................................................... 81
Pulizia del display (All-in-One o notebook) ................................................................... 81
Pulizia delle parti laterali o del coperchio ...................................................................... 81
Pulizia di TouchPad, tastiera o mouse ........................................................................... 81
Aggiornamento di programmi e driver ............................................................................................................... 81
Utilizzo di SoftPaq Download Manager ............................................................................................................... 83
11 Backup e ripristino ..................................................................................................................................... 84
Creazione di supporti di ripristino e backup ........................................................................................................ 84
Istruzioni ............................................................................................................................................ 84
Creazione dei supporti di ripristino con HP Recovery Disc Creator .................................................. 84
Creazione di supporti di ripristino .................................................................................. 85
Backup delle informazioni ................................................................................................................ 85
Esecuzione di un ripristino del sistema ............................................................................................................... 86
Utilizzo degli strumenti di ripristino di Windows .............................................................................. 86
Utilizzo degli strumenti di ripristino f11 (solo in determinati modelli) ........................................... 87
Utilizzo di un DVD Windows 7 operating system (Sistema operativo Windows 7) .......................... 88
12 Computer Setup (BIOS), MultiBoot e HP PC Hardware Diagnostics (UEFI) ......................................................... 89
Utilizzo di Computer Setup .................................................................................................................................. 89
Avvio di Computer Setup ................................................................................................................... 89
Spostamento e selezione in Computer Setup .................................................................................. 89
Ripristino delle impostazioni predefinite in Computer Setup .......................................................... 90
Aggiornamento del BIOS ................................................................................................................... 90
Determinazione della versione del BIOS ........................................................................ 90
Download di un aggiornamento del BIOS ....................................................................... 91
Utilizzo di MultiBoot ............................................................................................................................................ 92
Informazioni sulla sequenza di avvio del dispositivo ....................................................................... 92
Scelta delle preferenze di MultiBoot ................................................................................................ 92
Impostazione di una nuova sequenza di avvio in Computer Setup ............................... 92
Scelta dinamica di un dispositivo di avvio tramite prompt f9 ....................................... 93
Impostazione del prompt di MultiBoot Express ............................................................. 93
xi
Impostazione delle preferenze di MultiBoot Express .................................................... 94
Utilizzo di HP PC Hardware Diagnostics (UEFI) (solo in determinati modelli) .................................................... 94
Download di HP PC Hardware Diagnostics (UEFI) su un dispositivo USB ......................................... 94
13 Utilizzo di HP Sure Start ............................................................................................................................. 96
Utilizzo di HP Sure Start (solo in determinati modelli) ....................................................................................... 96
14 Assistenza ................................................................................................................................................. 97
Come contattare l'assistenza .............................................................................................................................. 97
Etichette ............................................................................................................................................................... 98
15 Specifiche tecniche .................................................................................................................................... 99
Alimentazione ...................................................................................................................................................... 99
Ambiente operativo ............................................................................................................................................. 99
Appendice A Trasporto o spedizione del computer .......................................................................................... 100
Appendice B Risoluzione dei problemi ............................................................................................................ 101
Risorse per la risoluzione dei problemi ............................................................................................................. 101
Soluzione dei problemi ...................................................................................................................................... 101
Impossibile avviare il computer ...................................................................................................... 101
Il display del computer non visualizza alcuna immagine .............................................................. 101
Il software funziona in modo anomalo ........................................................................................... 102
Il computer è acceso ma non risponde ........................................................................................... 102
Il computer è insolitamente caldo .................................................................................................. 102
Un dispositivo esterno non funziona .............................................................................................. 102
La connessione di rete wireless non funziona ............................................................................... 103
Il disco non viene riprodotto ........................................................................................................... 103
Il film non è visibile sul display esterno ......................................................................................... 103
La masterizzazione di un disco non si avvia, oppure si arresta prima del completamento ......... 104
Appendice C Scarica elettrostatica ................................................................................................................. 105
Indice analitico ............................................................................................................................................. 106
xii
1
Introduzione
Dopo aver configurato e registrato il computer, si consiglia di attenersi alla seguente procedura per ottenere
il massimo dal proprio investimento intelligente:
●
Connessione a Internet: consente di configurare la rete cablata o wireless per potersi collegare a
Internet. Per ulteriori informazioni, vedere Connessione alla rete a pagina 19.
●
Aggiornamento del software antivirus: consente di proteggere il computer dai danni provocati dai
virus. Il software è preinstallato nel computer: Per ulteriori informazioni, vedere Uso del software
antivirus a pagina 75.
●
Apprendimento delle funzionalità del computer: consente di apprendere le funzionalità del computer.
Per ulteriori informazioni, consultare Informazioni sul computer a pagina 4 e Spostamento con la
tastiera, movimenti tattili e dispositivi di puntamento a pagina 27.
●
Individuazione del software installato: consente di accedere all'elenco del software preinstallato sul
computer.
Selezionare Start > Tutti i programmi. Per ulteriori informazioni sul software fornito con il computer,
consultare le istruzioni del produttore del software disponibili nel software stesso o sul sito Web del
produttore.
●
Eseguire il backup dell'unità disco rigido creando dischi di ripristino o un'unità flash di ripristino. Vedere
Backup e ripristino a pagina 84.
1
Ricerca di informazioni
Dopo aver letto le Istruzioni di installazione per accendere il computer e dopo aver individuato la presente
guida, Utilizzare questa tabella per individuare le risorse contenenti dettagli sul prodotto, informazioni
procedurali e molto altro ancora.
Risorse
Per informazioni su
Pieghevole Istruzioni di installazione
●
Come configurare il computer
●
Guida all'identificazione dei componenti del computer
Guida e supporto tecnico
●
Informazioni sul sistema operativo
Per accedere a Guida e supporto tecnico, fare clic su Start
> Guida e supporto tecnico.
●
Aggiornamenti di BIOS, software e driver
●
Strumenti per la risoluzione dei problemi
●
Come accedere all'assistenza
Assistenza internazionale
●
Avviare una chat online con un tecnico di HP
Per ricevere assistenza nella propria lingua, visitare la
pagina http://welcome.hp.com/country/us/en/
wwcontact_us.html.
●
Numeri telefonici dell'assistenza
●
Sedi dei centri di assistenza HP
Sito Web HP
●
Informazioni di supporto
Per accedere alle guida per l'utente più recenti, visitare la
pagina http://www.hp.com/support e selezionare il
proprio paese. Selezionare Driver e download, quindi
seguire le istruzioni visualizzate.
●
Ordinazione di parti e individuazione di aiuto aggiuntivo
●
Accessori disponibili per il dispositivo
Guida alla sicurezza e al comfort
●
Per accedere alle guide per l'utente, selezionare Start >
Guida e supporto tecnico > Guide per l'utente.
Organizzazione della postazione di lavoro, postura e abitudini di
lavoro corrette
●
Informazioni sulla sicurezza meccanica ed elettrica
Normative e avvisi di sicurezza e ambientali
●
Normative e avvisi di sicurezza
Per accedere alle guide per l'utente, selezionare Start >
Guida e supporto tecnico > Guide per l'utente.
●
Informazioni sullo smaltimento della batteria
Garanzia limitata*
Informazioni sulla garanzia
Per accedere alle guida per l'utente più recenti, visitare la
pagina http://www.hp.com/support e selezionare il
proprio paese. Selezionare Driver e download, quindi
seguire le istruzioni visualizzate.
oppure
Visitare http://www.hp.com/ergo.
Per accedere a questa guida, selezionare Start > Guida e
supporto tecnico > Guide per l'utente > Visualizza le
informazioni sulla garanzia.
oppure
Visitare http://www.hp.com/go/orderdocuments.
*La Garanzia limitata HP fornita per il proprio prodotto si trova nelle guide per l'utente sul computer e/o nel CD/DVD fornito nella
confezione. In alcuni paesi/regioni, HP può fornire una Garanzia limitata HP nella confezione. Nei paesi/regioni ove la garanzia non è
fornita in formato cartaceo, è possibile richiedere una copia stampata visitando la pagina http://www.hp.com/go/orderdocuments o
scrivendo al seguente indirizzo:
2
●
America del Nord: Hewlett-Packard, MS POD, 11311 Chinden Blvd., Boise, ID 83714, USA
●
Europa, Medio Oriente, Africa: Hewlett-Packard, POD, Via G. Di Vittorio, 9, 20063, Cernusco s/Naviglio (MI), Italia
●
Asia Pacifico: Hewlett-Packard, POD, P.O. Box 200, Alexandra Post Office, Singapore 911507
Capitolo 1 Introduzione
Risorse
Per informazioni su
Quando si richiede una copia stampata della garanzia, includere numero di prodotto, periodo di garanzia (indicato sull'etichetta di
servizio), nome e indirizzo postale.
IMPORTANTE: NON restituire il prodotto ad HP agli indirizzi indicati sopra. Per assistenza negli Stati Uniti, visitare la pagina
http://www.hp.com/go/contactHP. Per assistenza in tutto il mondo, visitare la pagina http://welcome.hp.com/country/us/en/
wwcontact_us.html.
Ricerca di informazioni
3
2
4
Informazioni sul computer
Capitolo 2 Informazioni sul computer
Parte destra
NOTA:
Fare riferimento all'illustrazione che più corrisponde al computer utilizzato.
Componente
(1)
Descrizione
Jack di uscita audio (cuffie)/Jack di ingresso
audio (microfono)
Consente di collegare altoparlanti stereo alimentati, cuffie,
auricolari o cuffie auricolari con microfono opzionali o un cavo
audio di un televisore. Consente inoltre di collegare un
microfono con auricolare opzionale. Il jack non supporta
dispositivi opzionali dotati solo della funzione microfono.
AVVERTENZA! Per ridurre il rischio di lesioni dell'apparato
uditivo, regolare il volume prima di indossare le cuffie o
l'auricolare. Per ulteriori informazioni sulla sicurezza, vedere
Normative e avvisi di sicurezza e ambientali. Per accedere alle
guide per l'utente, selezionare Start > Guida e supporto
tecnico > Guide per l'utente.
NOTA: Quando un dispositivo è collegato al jack, gli
altoparlanti del computer vengono disattivati.
NOTA: Verificare che il cavo del dispositivo disponga di
connettore a 4 conduttori che supporti uscita audio (cuffie) e
ingresso audio (microfono).
(2)
Porta di visualizzazione
Consente di collegare un dispositivo di visualizzazione digitale
opzionale, ad esempio un proiettore o un monitor ad alte
prestazioni.
(3)
Lettore di schede di memoria
Consente di leggere schede di memoria opzionali per
memorizzare, gestire, condividere o accedere alle
informazioni.
(4)
Porte USB 3.0 (2)
Ciascuna porta USB 3.0 consente di collegare un dispositivo
USB opzionale, ad esempio una tastiera, un mouse, un'unità
esterna, una stampante, uno scanner o un hub USB.
NOTA: Per informazioni sui diversi tipi di porte USB,
consultare Utilizzo di un dispositivo USB a pagina 56.
(5)
Spie/jack RJ-45 (rete)
Consente di collegare un cavo di rete.
●
Verde (sinistra): la rete è collegata.
●
Arancione (destra): la rete è in attività.
(6)
Connettore di aggancio
Consente di collegare un dispositivo di aggancio opzionale.
(7)
Connettore di alimentazione
Consente di collegare un adattatore CA.
Parte destra
5
Componente
(1)
Descrizione
Jack di uscita audio (cuffie)/Jack di ingresso
audio (microfono)
Consente di collegare altoparlanti stereo alimentati, cuffie,
auricolari o cuffie auricolari con microfono opzionali o un cavo
audio di un televisore. Consente inoltre di collegare un
microfono con auricolare opzionale. Il jack non supporta
dispositivi opzionali dotati solo della funzione microfono.
AVVERTENZA! Per ridurre il rischio di lesioni dell'apparato
uditivo, regolare il volume prima di indossare le cuffie o
l'auricolare. Per ulteriori informazioni sulla sicurezza, vedere
Normative e avvisi di sicurezza e ambientali. Per accedere alle
guide per l'utente, selezionare Start > Guida e supporto
tecnico > Guide per l'utente.
NOTA: Quando un dispositivo è collegato al jack, gli
altoparlanti del computer vengono disattivati.
NOTA: Verificare che il cavo del dispositivo disponga di
connettore a 4 conduttori che supporti uscita audio (cuffie) e
ingresso audio (microfono).
(2)
Porta di visualizzazione
Consente di collegare un dispositivo di visualizzazione digitale
opzionale, ad esempio un proiettore o un monitor ad alte
prestazioni.
(3)
Porte USB 3.0 (2)
Ciascuna porta USB 3.0 consente di collegare un dispositivo
USB opzionale, ad esempio una tastiera, un mouse, un'unità
esterna, una stampante, uno scanner o un hub USB.
NOTA: Per informazioni sui diversi tipi di porte USB, vedere
Utilizzo di un dispositivo USB a pagina 56.
(4)
Lettore di schede di memoria
Consente di leggere schede di memoria opzionali per
memorizzare, gestire, condividere o accedere alle
informazioni.
(5)
Spie/jack RJ-45 (rete)
Consente di collegare un cavo di rete.
●
Verde (sinistra): la rete è collegata.
●
Arancione (destra): la rete è in attività.
(6)
Connettore di aggancio
Consente di collegare un dispositivo di aggancio opzionale.
(7)
Connettore di alimentazione
Consente di collegare un adattatore CA.
Parte sinistra
NOTA:
6
Fare riferimento all'illustrazione che più corrisponde al computer utilizzato.
Capitolo 2 Informazioni sul computer
Componente
(1)
Descrizione
Attacco per cavo di sicurezza
Consente di collegare al computer un cavo di sicurezza
opzionale.
NOTA: Il cavo di sicurezza è concepito come deterrente, ma
non può impedire un uso improprio o il furto del computer.
(2)
Prese d'aria
Consente il raffreddamento dei componenti interni.
NOTA: La ventola del computer si attiva automaticamente per
raffreddare i componenti interni ed evitarne il
surriscaldamento. È normale che la ventola interna si attivi e
disattivi periodicamente durante l'utilizzo del computer.
(3)
Porta per monitor esterno
Consente di collegare un proiettore o un monitor VGA esterno.
(4)
Porta per ricarica USB 3.0 (alimentata)
Consente di collegare un dispositivo USB opzionale, ad esempio
una tastiera, un mouse, un'unità esterna, una stampante, uno
scanner o un hub USB. Le porte USB standard non consentono di
ricaricare tutti i dispositivi USB, oppure emettono solo una
bassa corrente di ricarica. Per alcuni dispositivi USB è richiesta
l'alimentazione e quindi occorre utilizzare una porta alimentata.
NOTA: Le porte USB per ricarica consentono anche di
ricaricare determinati modelli di telefoni cellulari e lettori MP3,
persino quando il computer è spento.
NOTA: Per informazioni sui diversi tipi di porte USB, vedere
Utilizzo di un dispositivo USB a pagina 56.
(5)
Porta USB 3.0
Ciascuna porta USB 3.0 consente di collegare un dispositivo USB
opzionale, ad esempio una tastiera, un mouse, un'unità esterna,
una stampante, uno scanner o un hub USB.
NOTA: Per informazioni sui diversi tipi di porte USB, vedere
Utilizzo di un dispositivo USB a pagina 56.
(6)
Lettore di smart card (in base alla
configurazione)
Supporta schede smart card opzionali.
Parte sinistra
7
Componente
(1)
Descrizione
Attacco per cavo di sicurezza
Consente di collegare al computer un cavo di sicurezza
opzionale.
NOTA: Il cavo di sicurezza è concepito come deterrente, ma
non può impedire un uso improprio o il furto del computer.
(2)
Prese d'aria
Consente il raffreddamento dei componenti interni.
NOTA: La ventola del computer si attiva automaticamente per
raffreddare i componenti interni ed evitarne il
surriscaldamento. È normale che la ventola interna si attivi e
disattivi periodicamente durante l'utilizzo del computer.
(3)
Porta per monitor esterno
Consente di collegare un proiettore o un monitor VGA esterno.
(4)
Porta per ricarica USB 3.0 (alimentata)
Consente di collegare un dispositivo USB opzionale, ad esempio
una tastiera, un mouse, un'unità esterna, una stampante, uno
scanner o un hub USB. Le porte USB standard non consentono di
ricaricare tutti i dispositivi USB, oppure emettono solo una
bassa corrente di ricarica. Per alcuni dispositivi USB è richiesta
l'alimentazione e quindi occorre utilizzare una porta alimentata.
NOTA: Le porte USB per ricarica consentono anche di
ricaricare determinati modelli di telefoni cellulari e lettori MP3,
persino quando il computer è spento.
NOTA: Per informazioni sui diversi tipi di porte USB, vedere
Utilizzo di un dispositivo USB a pagina 56.
(5)
8
Lettore di smart card (in base alla
configurazione)
Capitolo 2 Informazioni sul computer
Supporta schede smart card opzionali.
Display
Componente
Descrizione
(1)
Antenne WLAN (2)*
Inviano e ricevono i segnali wireless per comunicare con reti WLAN
(wireless local area network).
(2)
Antenne WWAN (2)*
Inviano e ricevono i segnali wireless per comunicare con reti WWAN
(wireless wide-area network)
(3)
Microfoni interni
Consentono di registrare i suoni.
(4)
Spia della webcam
Accesa: la webcam è in uso.
(5)
Webcam
Consente di registrare filmati e scattare fotografie. Determinati
modelli consentono di eseguire chat online e video conferenze
tramite video streaming.
Per informazioni sull'utilizzo della webcam, selezionare Start > Tutti
i programmi > Comunicazione e chat > WebCam HP.
(6)
Interruttore del display interno
Spegne il display o avvia la modalità di sospensione se si chiude il
display mentre il computer è acceso.
NOTA: L'interruttore del display non è visibile dall'esterno del
computer.
*Le antenne non sono visibili dall'esterno del computer. Per consentire una trasmissione ottimale, evitare di ostruire l'area intorno alle
antenne. Per conoscere gli avvisi sulla conformità wireless, consultare la sezione Normative e avvisi di sicurezza e ambientali relativa
al proprio paese o regione Per accedere alle guide per l'utente, selezionare Start > Guida e supporto tecnico > Guide per l'utente.
Display
9
Parte superiore
TouchPad
Componente
Descrizione
(1)
Stick di puntamento (solo in determinati
modelli)
Consente di spostare il puntatore e di selezionare o attivare gli
elementi sullo schermo.
(2)
Pulsante sinistro dello stick di puntamento
(solo in determinati modelli)
Ha la stessa funzione del pulsante sinistro di un mouse esterno.
(3)
Pulsante di attivazione/disattivazione del
TouchPad
Consente di attivare e disattivare il TouchPad.
(4)
Area del TouchPad
Consente di spostare il puntatore e di selezionare o attivare gli
elementi sullo schermo.
NOTA:
Il TouchPad supporta anche lo sfioramento dai bordi.
(5)
Pulsante sinistro del TouchPad
Ha la stessa funzione del pulsante sinistro di un mouse esterno.
(6)
Pulsante destro dello stick di puntamento (solo
in determinati modelli)
Ha la stessa funzione del pulsante destro di un mouse esterno.
(7)
Pulsante destro del TouchPad
Ha la stessa funzione del pulsante destro di un mouse esterno.
Spie
NOTA: Il computer in uso potrebbe risultare leggermente diverso da quello raffigurato nelle illustrazioni di
questa sezione.
10
Capitolo 2 Informazioni sul computer
Componente
(1)
Descrizione
Spia di alimentazione
●
Accesa: il computer è acceso.
●
Lampeggiante: il computer si trova nella modalità di
sospensione, che consente di risparmiare energia. Lo
schermo e altri componenti non necessari vengono spenti.
●
Spenta: il computer è spento o in modalità di ibernazione.
L'ibernazione è la modalità che consente il massimo
risparmio di energia.
NOTA: Per determinati modelli, la funzionalità Intel® Rapid
Start Technology è abilitata per impostazione predefinita. Rapid
Start Technology consente di ripristinare rapidamente il
computer da un periodo di inattività. Per ulteriori informazioni,
vedere Utilizzo delle modalità di risparmio energia a pagina 43.
(2)
Spia bloc maiusc
Accesa: bloc maiusc è attivato, pertanto tutti i caratteri saranno
in maiuscolo.
(3)
Spia del TouchPad
●
Accesa: il TouchPad è disattivato.
●
Spenta: il TouchPad è attivato.
●
Arancione: l'audio del microfono è disattivato.
●
Spenta: l'audio del microfono è attivato.
(4)
Spia di disattivazione microfono
(5)
Spia bloc num
Accesa: la modalità blocco numerico è attivata.
(6)
Spia wireless
Accesa: un dispositivo wireless integrato, come un dispositivo
WLAN (Wireless Local Area Network) e/o un dispositivo
Bluetooth®, è attivo.
Parte superiore
11
Componente
Descrizione
NOTA: In determinati modelli, la spia wireless è di colore
arancione quando tutti i dispositivi wireless sono spenti.
(7)
12
Spia di disattivazione dell'audio
Capitolo 2 Informazioni sul computer
●
Arancione: l'audio del computer è disattivato.
●
Spenta: l'audio del computer è attivato.
Pulsanti, altoparlanti e lettore di impronte digitali (solo in determinati modelli)
Componente
(1)
Descrizione
Pulsante di alimentazione
●
Se il computer è spento, premere il pulsante per
accenderlo.
●
Se il computer è acceso, premere brevemente il pulsante
per avviare la modalità di sospensione.
●
Se il computer è in modalità di sospensione, premere
brevemente il pulsante per disattivare questa modalità.
●
Se il computer è in modalità di ibernazione, premere
brevemente il pulsante per uscire da questa modalità.
ATTENZIONE: Tenendo premuto il pulsante di alimentazione si
provoca la perdita di tutti i dati non salvati.
Se il computer non risponde e le procedure di arresto di
Windows® si rivelano inefficaci, tenere premuto il pulsante di
alimentazione per almeno 5 secondi per arrestare il computer.
NOTA: Per determinati modelli, la funzionalità Intel® Rapid
Start Technology è abilitata per impostazione predefinita. Rapid
Start Technology consente di ripristinare rapidamente il
computer da un periodo di inattività. Per ulteriori informazioni,
vedere Utilizzo delle modalità di risparmio energia a pagina 43.
Per ulteriori informazioni sulle opzioni di risparmio energia:
Selezionare Start > Pannello di controllo > Sistema e sicurezza
> Opzioni risparmio energia.
(2)
Altoparlanti (2)
Producono il suono.
(3)
Pulsante Wireless
Consente di attivare/disattivare la funzionalità wireless, ma non
stabilisce una connessione wireless.
Parte superiore
13
Componente
14
Descrizione
(4)
Pulsante di disattivazione dell'audio
Consente di disattivare e ripristinare l'audio dell'altoparlante.
(5)
Lettore di impronte digitali (solo in determinati
modelli)
Consente l'accesso a Windows mediante il riconoscimento delle
impronte digitali, anziché mediante password di accesso.
Capitolo 2 Informazioni sul computer
Tasti
Componente
Descrizione
(1)
Tasto esc
Quando premuto in combinazione con il tasto fn, visualizza le
informazioni di sistema.
(2)
Tasto fn
Quando premuto in combinazione con un tasto funzione, il tasto
bloc num, il tasto esc o il tasto b, esegue le funzioni di sistema
utilizzate più di frequente
(3)
Pulsante Windows
Visualizza il menu Start di Windows.
(4)
Tasti funzione
Eseguono le funzioni di sistema utilizzate più spesso quando
premuti in combinazione con il tasto fn.
(5)
Tastierino numerico incorporato
Se il tastierino è abilitato, è possibile utilizzarlo come un
tastierino numerico esterno.
Ogni tasto del tastierino numerico esegue le funzioni indicate
dall'icona nell'angolo in alto a destra del tasto.
(6)
Tasto bloc num
Consente di abilitare/disabilitare il tastierino numerico integrato
se premuto insieme al tasto fn.
Alterna le funzioni di spostamento e numeriche sul tastierino
numerico integrato.
Parte superiore
15
Parte inferiore
Componente
(1)
Descrizione
Coperchio di accesso
Consente di accedere all'alloggiamento dell'unità disco
rigido, allo slot del modulo LAN (WLAN), WWAN e agli slot
del modulo di memoria.
ATTENZIONE: Per evitare il blocco del sistema, sostituire
il modulo wireless solo con un modulo omologato per il
computer dall'ente che regola l'uso dei dispositivi wireless
nel proprio paese o regione. Se si sostituisce il modulo e
compare un messaggio di avviso, rimuovere il modulo per
ripristinare la normale funzionalità del computer e
rivolgersi all'assistenza. Per accedere a Guida e supporto
tecnico, fare clic su Start > Guida e supporto tecnico.
16
(2)
Levetta di rilascio del coperchio di accesso
Rilascia il coperchio di accesso dal computer.
(3)
Blocco di rilascio del coperchio di accesso
Blocca il coperchio di accesso.
(4)
Prese d'aria (2)
Consentono il raffreddamento dei componenti interni.
Capitolo 2 Informazioni sul computer
Componente
Descrizione
NOTA: La ventola del computer si attiva
automaticamente per raffreddare i componenti interni ed
evitarne il surriscaldamento. È normale che la ventola
interna si attivi e disattivi periodicamente durante
l'utilizzo del computer.
(5)
Slot per SIM (solo in determinati modelli)
Supporta un modulo di identificazione utente (SIM)
wireless. Lo slot per SIM si trova all'interno
dell'alloggiamento della batteria.
Parte anteriore
Componente
Descrizione
(1)
Accesa: un dispositivo wireless integrato, come un
dispositivo WLAN (Wireless Local Area Network) e/o un
dispositivo Bluetooth®, è attivo.
NOTA: In determinati modelli, la spia wireless è di colore
arancione quando tutti i dispositivi wireless sono spenti.
(2)
Spia di alimentazione
●
Accesa: il computer è acceso.
●
Lampeggiante: il computer si trova nella modalità di
sospensione, che consente di risparmiare energia. Lo
schermo e altri componenti non necessari vengono
spenti.
●
Spenta: il computer è spento o in modalità di
ibernazione. L'ibernazione è la modalità che
consente il massimo risparmio di energia.
NOTA: Per determinati modelli, la funzione Intel® Rapid
Start Technology è abilitata per impostazione predefinita.
Rapid Start Technology consente di ripristinare
rapidamente il computer da un periodo di inattività. Per
ulteriori informazioni, vedere Utilizzo delle modalità di
risparmio energia a pagina 43.
(3)
●
Bianca: il computer è collegato all'alimentazione
esterna e la percentuale di carica della batteria è
compresa tra 90% e 99%.
●
Arancione: il computer è collegato all'alimentazione
esterna e la percentuale di carica della batteria è
compresa tra 0% e 90%.
●
Arancione lampeggiante: una batteria, unica
sorgente di alimentazione disponibile del computer,
ha raggiunto la condizione di livello di carica in
esaurimento. Se si raggiunge il livello di batteria
Parte anteriore
17
Componente
Descrizione
quasi scarica, la spia della batteria inizia a
lampeggiare rapidamente.
(4)
Spia dell'unità disco rigido
●
Spenta: la batteria è completamente carica.
●
Bianca lampeggiante: è in corso l'accesso all'unità
disco rigido.
●
Arancione: HP 3D DriveGuard ha messo
temporaneamente in attesa l'unità disco rigido.
NOTA: Per informazioni su HP 3D DriveGuard, vedere
Utilizzo di HP 3D DriveGuard (solo in determinati modelli)
a pagina 65.
18
Capitolo 2 Informazioni sul computer
3
Connessione alla rete
Il computer può essere portato con sé in qualsiasi località, ma anche da casa, è possibile esplorare il mondo e
accedere alle informazioni di milioni di siti Web tramite una connessione di rete wireless o cablata. Nel
presente capitolo viene descritto come eseguire queste connessioni.
Connessione a una rete wireless
Con la tecnologia wireless, il trasferimento dei dati avviene tramite onde radio anziché via cavo. Il computer
potrebbe essere dotato di uno o più dei seguenti dispositivi wireless:
●
Un dispositivo wireless WLAN (Wireless Local Area Network): collega il computer a reti locali wireless
(denominate comunemente reti Wi-Fi, LAN wireless o WLAN) disponibili nell'ambiente di lavoro, a casa e
in luoghi pubblici come aeroporti, ristoranti, bar, hotel e università. In una WLAN, il dispositivo mobile
wireless del computer comunica con un router wireless o un punto di accesso wireless.
●
Modulo HP Mobile Broadband (solo in determinati modelli): un dispositivo WWAN (wireless wide area
network) che consente di collegarsi in modalità wireless su un'area più estesa. I gestori di reti mobili
installano stazioni base (simili ai ripetitori per i telefoni cellulari) in vaste aree geografiche, coprendo in
modo efficace persino interi stati.
●
Dispositivo Bluetooth: crea una rete PAN (Personal Area Network) per collegarsi ad altri dispositivi
Bluetooth, ad esempio computer, telefoni, stampanti, auricolari, altoparlanti e fotocamere. In una PAN,
ogni dispositivo comunica direttamente con gli altri dispositivi, che devono essere relativamente vicini,
in genere entro 10 metri l'uno dall'altro.
Per ulteriori informazioni sulla tecnologia wireless, consultare le informazioni e i collegamenti ai siti Web
presenti in Guida e supporto tecnico. Per accedere a Guida e supporto tecnico, fare clic su Start > Guida e
supporto tecnico.
Utilizzo dei controlli wireless
I dispositivi wireless di cui è dotato il computer possono essere controllati in uno dei seguenti modi:
●
Pulsante wireless, dispositivo di attivazione o tasto wireless (indicato in questo capitolo come pulsante
wireless)
●
Controlli del sistema operativo
Accensione o spegnimento di un dispositivo wireless
È possibile utilizzare il pulsante wireless o HP Connection Manager (solo in determinati modelli) per attivare e
disattivare i dispositivi wireless.
NOTA: Sul computer può essere presente un pulsante wireless, un interruttore wireless o un tasto wireless
sulla tastiera. Il termine pulsante wireless verrà utilizzato in questa guida per fare riferimento a tutti i tipi di
controlli wireless.
Per disattivare i dispositivi wireless con HP Connection Manager:
Connessione a una rete wireless
19
▲
Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona HP Connection Manager nell'area di notifica,
all'estrema destra della barra delle applicazioni, quindi fare clic sul pulsante di accensione accanto al
dispositivo prescelto.
- oppure Selezionare Start > Tutti i programmi > Produttività e strumenti > HP Connection Manager, quindi
fare clic sul pulsante di accensione accanto al dispositivo prescelto.
Utilizzo di HP Connection Manager (solo in determinati modelli)
HP Connection Manager fornisce un centro di controllo per gestire i dispositivi wireless, un'interfaccia per
collegarsi a Internet tramite HP Mobile Broadband e un'interfaccia per inviare e ricevere SMS. HP Connection
Manager consente di gestire i seguenti dispositivi:
●
Rete WLAN (Wireless Local Area Network)/Wi-Fi
●
Rete WWAN (Wireless wide area network)/HP Mobile Broadband
●
Bluetooth
HP Connection Manager fornisce informazioni e notifiche su stato di connessione, stato alimentazione,
dettagli sulla SIM e messaggi SMS. Le notifiche e le informazioni sullo stato si trovano nell'area di notifica,
situata nella parte destra della barra delle applicazioni.
Per avviare HP Connection Manager:
▲
Fare clic sull'icona HP Connection Manager nella barra delle applicazioni.
- oppure Selezionare Start > Tutti i programmi > Produttività e strumenti > HP Connection Manager.
Per ulteriori informazioni, consultare la Guida del software HP Connection Manager.
Utilizzo del pulsante wireless
Il computer è dotato di un pulsante wireless, di uno o più dispositivi wireless e di una o due spie wireless, in
base al modello. Per impostazione predefinita, tutti i dispositivi wireless del computer sono abilitati e la spia
wireless si accende (bianca) quando si accende il computer.
La spia wireless indica lo stato di alimentazione complessivo dei dispositivi wireless, non quello dei singoli
dispositivi. Se la spia wireless è bianca, è acceso almeno un dispositivo wireless. Se la spia wireless è spenta,
tutti i dispositivi wireless sono spenti.
NOTA:
In determinati modelli, la spia wireless è arancione quando tutti i dispositivi wireless sono spenti.
Poiché per impostazione predefinita tutti i dispositivi wireless del computer sono abilitati, è possibile
utilizzare il pulsante wireless per accendere o spegnere simultaneamente i dispositivi wireless.
Utilizzo dei controlli del sistema operativo
Il Centro connessioni di rete e condivisione consente di configurare una connessione o una rete, eseguire la
connessione a una rete, gestire le reti wireless, diagnosticare e risolvere i problemi correlati alla rete.
Per utilizzare i controlli del sistema operativo:
▲
Selezionare Start > Pannello di controllo > Rete e Internet > Centro connessioni di rete e
condivisione.
Per ulteriori informazioni, accedere a Guida e supporto tecnico selezionando Start > Guida e supporto
tecnico.
20
Capitolo 3 Connessione alla rete
Condivisione di dati e unità e accesso al software
Se il computer appartiene a una rete, sono accessibili anche altri dati oltre a quelli memorizzati sul computer.
I computer in rete possono scambiare software e dati.
NOTA:
Se un disco come un gioco o film su DVD è protetto da copia, non è possibile condividerlo.
Per eseguire la condivisione sulla stessa rete:
1.
Dal computer da condividere, selezionare Start > Computer.
2.
Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'unità da condividere, quindi fare clic su Proprietà.
3.
Selezionare la scheda Condivisione, quindi Condivisione avanzata.
4.
Selezionare la casella di controllo Condividi la cartella.
5.
Digitare un nome nella casella di testo Nome condivisione.
6.
Fare clic su Applica, quindi su OK.
7.
Per visualizzare l'unità condivisa:
●
Selezionare Start > Pannello di controllo > Rete e Internet > Centro connessioni di rete e
condivisione.
Utilizzo di una rete WLAN
Con un dispositivo WLAN, è possibile accedere a una rete locale (WLAN) composta da altri computer e
accessori, collegati tra loro mediante un router wireless o un punto di accesso wireless.
NOTA: In questo contesto, i termini punto di accesso wireless e router wireless hanno spesso lo stesso
significato.
●
Una rete WLAN su vasta scala, come una WLAN aziendale o pubblica, in genere utilizza punti di accesso
wireless con spazio sufficiente per un elevato numero di computer e accessori e può separare funzioni
di rete critiche.
●
Una WLAN domestica o di un piccolo ufficio in genere utilizza un router wireless, che consente a
numerosi computer wireless e cablati di condividere connessione Internet, stampante e file senza
ricorrere a ulteriori componenti hardware e software.
Per utilizzare il dispositivo WLAN del computer, è necessario effettuare la connessione all'infrastruttura
WLAN (offerta da un fornitore di servizi o una rete pubblica o aziendale).
Utilizzo di un provider di servizi Internet
Quando si configura un accesso Internet di tipo domestico, è necessario creare un account con un provider di
servizi Internet (ISP, Internet Service Provider). Rivolgersi a un ISP locale per acquistare modem e servizio
Internet. L'ISP fornirà l'assistenza necessaria per configurare il modem, installare un cavo di rete per
connettere il computer wireless al modem ed eseguire il test del servizio Internet.
NOTA: L'ISP fornirà inoltre un ID utente e una password per accedere a Internet. Annotare queste
informazioni e conservarle in un luogo sicuro.
Connessione a una rete wireless
21
Configurazione di una WLAN
Per configurare una WLAN e collegarsi a Internet, è necessario disporre delle seguenti apparecchiature:
●
Un modem a banda larga (DSL o via cavo) (1) e un servizio Internet ad alta velocità fornito a pagamento
da un provider Internet
●
Un router wireless (2) (da acquistare separatamente)
●
Un computer wireless (3)
NOTA: Alcuni modem dispongono di router wireless integrato. Rivolgersi all'ISP per determinare il tipo di
modem fornito.
L'illustrazione seguente mostra un esempio di rete wireless connessa a Internet.
Successivamente, alla rete si potranno collegare ulteriori computer wireless e cablati per l'accesso a Internet.
Per istruzioni sulla configurazione della WLAN, consultare le informazioni fornite dal produttore del router o
dal proprio ISP.
Configurazione di un router wireless
Per istruzioni sulla configurazione di un router wireless, consultare le informazioni fornite dal produttore del
router o dal proprio ISP.
NOTA: Si consiglia di collegare inizialmente il nuovo computer wireless al router utilizzando il cavo di rete
fornito con il router. Una volta stabilita la connessione a Internet, è possibile scollegare il cavo e accedere
quindi a Internet tramite la rete wireless.
Protezione della rete WLAN
Quando si configura una rete WLAN o si accede a una WLAN esistente, abilitare sempre le funzionalità di
protezione per proteggere la rete dall'accesso non autorizzato. Le reti WLAN in aree pubbliche (hotspot),
come bar e aeroporti, potrebbero non garantire alcun tipo di protezione. Chi preferisce non esporre il proprio
computer a minacce di varia natura durante la connessione a un hotspot, è opportuno che si limiti all'invio di
e-mail e all'esplorazione del Web, senza eseguire operazioni di particolare riservatezza.
I segnali radio wireless vengono trasmessi al di fuori della rete, quindi altri dispositivi WLAN possono
intercettare segnali non protetti. Tuttavia, è possibile prendere le precauzioni seguenti per proteggere la rete
WLAN:
●
Utilizzare un firewall.
Un firewall controlla i dati e le richieste di dati che vengono inviati alla rete, eliminando gli elementi di
dubbia origine. Sul mercato sono disponibili firewall sia software che hardware. Su alcune reti si
utilizzano entrambi i tipi in combinazione.
●
Utilizzare la crittografia wireless.
La crittografia wireless utilizza impostazioni di protezione per la crittografia e decrittografia dei dati
trasmessi sulla rete. Per ulteriori informazioni, accedere a Guida e supporto tecnico selezionando Start
> Guida e supporto tecnico.
22
Capitolo 3 Connessione alla rete
Collegamento a una WLAN
Per connettersi alla WLAN, seguire le istruzioni riportate di seguito:
1.
Verificare che il dispositivo WLAN sia acceso. Se il dispositivo è acceso, anche la spia wireless è accesa.
Se la spia è spenta, premere il pulsante wireless.
NOTA: In determinati modelli, la spia wireless è di colore arancione quando tutti i dispositivi wireless
sono spenti.
2.
Fare clic sull'icona di stato della rete nell'area di notifica, all'estrema destra della barra delle
applicazioni.
3.
Selezionare una WLAN a cui connettersi.
4.
Fare clic su Connetti.
Se la rete è una WLAN protetta, viene richiesto di immettere un codice di protezione. Digitare il codice e
fare clic su OK per completare la connessione.
NOTA: Se non è visualizzata alcuna rete WLAN, il computer non è compreso nel raggio d'azione di un
router wireless o di un punto di accesso.
NOTA: Se la rete WLAN a cui si desidera effettuare la connessione non è visibile, fare clic su Apri
Centro connessioni di rete e condivisione, quindi su Configura nuova connessione o rete. Viene
visualizzato un elenco di opzioni che consente di individuare manualmente una rete e di eseguirvi la
connessione oppure di creare una nuova connessione di rete.
5.
Per completare la connessione, seguire le istruzioni visualizzate.
Dopo la connessione, posizionare il puntatore del mouse sull'icona dello stato della rete nell'area di notifica,
all'estrema destra della barra delle applicazioni, per verificare il nome e lo stato della connessione.
NOTA: La portata funzionale delle connessioni WLAN (ossia, la distanza coperta dai segnali wireless) varia a
seconda dello standard WLAN, del produttore del router e dell'interferenza di altri dispositivi elettronici o di
barriere strutturali quali pareti e muri.
Utilizzo di HP Mobile Broadband (solo in determinati modelli)
HP Mobile Broadband consente al computer di utilizzare le reti WWAN per accedere a Internet da più luoghi e
in aree geografiche più vaste rispetto alle WLAN. L'uso di HP Mobile Broadband richiede un provider di servizi
di rete (definito gestore di rete mobile), che in molti casi corrisponde a un gestore di telefonia mobile. La
copertura di HP Mobile Broadband è simile a quella dei telefoni cellulari.
Se utilizzato con un servizio di un gestore di rete mobile, HP Mobile Broadband offre la libertà di restare
connessi a Internet, inviare e-mail o connettersi alla rete aziendale anche in viaggio o lontano dalla portata
degli hotspot Wi-Fi.
HP supporta le tecnologie elencate di seguito:
●
HSPA (High Speed Packet Access) fornisce l'accesso alle reti basate sullo standard GSM (Global System
for Mobile Communications) per le telecomunicazioni.
●
EV-DO (Evolution Data Optimized), che fornisce l'accesso alle reti basate sullo standard CDMA (Code
Division Multiple Access) per le telecomunicazioni.
Per attivare il servizio mobile a banda larga può essere necessario il numero di serie del modulo HP Mobile
Broadband. Il numero di serie è stampato su un'etichetta all'interno dell'alloggiamento della batteria del
computer.
Connessione a una rete wireless
23
Alcuni gestori di rete mobile richiedono l'uso di una scheda SIM. La scheda SIM contiene informazioni di base
sull'utente, ad esempio il PIN (Personal Identification Number), nonché informazioni sulla rete. Alcuni
computer contengono una scheda SIM preinstallata nell'alloggiamento della batteria. Se la scheda SIM non è
preinstallata, può essere fornita con le informazioni di HP Mobile Broadband in dotazione con il computer,
oppure dal gestore di rete mobile separatamente dal computer.
Per informazioni sull'inserimento e la rimozione della SIM, consultare la sezione Inserimento e rimozione di
una scheda SIM (solo in determinati modelli) a pagina 24 in questo capitolo.
Per informazioni su HP Mobile Broadband e su come attivare il servizio con il gestore di rete mobile preferito,
vedere le informazioni su HP Mobile Broadband fornite con il computer. Per informazioni aggiuntive, visitare
la pagina http://www.hp.com/go/mobilebroadband (solo in alcune regioni/alcuni paesi):
Utilizzo di HP Mobile Connect (solo in determinati modelli)
HP Mobile Connect è un servizio a banda larga mobile prepagato, che fornisce una connessione a banda larga
mobile a prezzi contenuti, sicura, semplice e flessibile per il computer. Per ulteriori informazioni su HP Mobile
Connect e dove è disponibile, visitare la pagina http://www.hp.com/go/mobileconnect.
Per utilizzare HP Mobile Connect, il computer deve disporre di una scheda SIM e di HP Connection Manager 4.5
o versioni successive.
Inserimento e rimozione di una scheda SIM (solo in determinati modelli)
ATTENZIONE:
Per evitare danni ai connettori, non forzare la SIM durante l'inserimento.
Per inserire una SIM, attenersi alle istruzioni riportate di seguito:
24
1.
Spegnere il computer.
2.
Chiudere il display.
3.
Scollegare tutti i dispositivi esterni collegati al computer.
4.
Scollegare il cavo di alimentazione dalla presa elettrica.
5.
Capovolgere il computer su una superficie piatta, con l'alloggiamento della batteria rivolto verso di sé.
6.
Rimuovere la batteria.
Capitolo 3 Connessione alla rete
7.
Inserire la scheda SIM nello slot SIM e spingere delicatamente la scheda nello slot fino al suo completo
inserimento.
NOTA:
La SIM nel computer in uso potrebbe differire leggermente dall'illustrazione in questa sezione.
NOTA: Fare riferimento all'immagine sull'alloggiamento della batteria per determinare il lato di
inserimento corretto della scheda SIM nel computer.
8.
Riposizionare la batteria.
NOTA:
9.
Il modulo HP Mobile Broadband è disabilitato finché non si riposiziona la batteria.
Ricollegare l'alimentazione esterna.
10. Ricollegare i dispositivi esterni.
11. Accendere il computer.
Per rimuovere una scheda SIM, premerla verso il basso ed estrarla dallo slot.
Uso del GPS (solo in determinati modelli)
Il computer potrebbe essere dotato di dispositivo GPS (Global Positioning System). I satelliti GPS forniscono
informazioni su posizione, velocità e direzione ai sistemi dotati di GPS.
Per ulteriori informazioni, consultare la Guida di HP GPS and Location (GPS e posizionamento).
Utilizzo dei dispositivi wireless Bluetooth
Un dispositivo Bluetooth consente di stabilire comunicazioni wireless a corto raggio che sostituiscono i cavi
fisici tradizionalmente utilizzati per collegare i seguenti dispositivi elettronici:
●
Computer (desktop, notebook, palmari)
●
Telefoni (cellulari, cordless, smart phone)
●
Dispositivi di imaging (stampanti, fotocamere)
●
Dispositivi audio (cuffie auricolari con microfono, altoparlanti)
●
Mouse
Connessione a una rete wireless
25
I dispositivi Bluetooth sono dotati di una funzionalità peer-to-peer che consente di configurare una rete PAN
(Personal Area Network) di dispositivi Bluetooth. Per informazioni sulle modalità di configurazione e utilizzo
dei dispositivi Bluetooth, consultare la guida relativa al software Bluetooth.
Connessione a una rete cablata
Esistono due tipi di connessioni cablate: rete locale (LAN) e modem. Una connessione LAN utilizza un cavo di
rete ed è più veloce rispetto a un modem, che utilizza un cavo telefonico. Entrambi i cavi sono venduti a
parte.
AVVERTENZA! Per ridurre il rischio di scosse elettriche, incendi o danni all'apparecchiatura, non collegare
un cavo modem o un cavo telefonico in un jack RJ-45 (rete).
Connessione a una rete locale (LAN)
Utilizzare una connessione LAN per collegare il computer direttamente a un router in una configurazione
domestica (anziché in modalità wireless) o per collegarsi a una rete esistente aziendale.
Il collegamento a una LAN richiede un cavo di rete RJ-45 a 8 pin.
Per collegare il cavo di rete, attenersi alle istruzioni riportate di seguito:
1.
Inserire il cavo di rete nel relativo jack (1) del computer.
2.
Collegare l'altra estremità del cavo a un jack di rete a muro (2) o a un router.
NOTA: Se il cavo di rete dispone di un circuito di soppressione del rumore (3) che annulla le
interferenze di ricezione TV e radio, orientare l'estremità del cavo con il circuito verso il computer.
26
Capitolo 3 Connessione alla rete
4
Spostamento con la tastiera, movimenti
tattili e dispositivi di puntamento
Il computer consente di effettuare spostamenti sullo schermo grazie ai movimenti tattili (solo in determinati
modelli) oltre a mouse e tastiera. I movimenti tattili possono essere utilizzati sul TouchPad del computer o su
uno schermo tattile (solo in determinati modelli).
In determinati modelli, sono presenti anche speciali tasti azione o funzioni di scelta rapida sulla tastiera per
l'esecuzione delle attività di routine.
Uso dei dispositivi di puntamento
NOTA: Oltre ai dispositivi di puntamento inclusi con il computer, è possibile utilizzare un mouse USB
esterno (da acquistare separatamente) collegandolo a una delle porte USB del computer.
Impostazione delle preferenze del dispositivo di puntamento
Utilizzare le proprietà del mouse in Windows per personalizzare le impostazioni dei dispositivi di
puntamento, ad esempio la configurazione dei pulsanti, la velocità del clic e le opzioni del puntatore. È inoltre
possibile visualizzare dimostrazioni di movimenti supportati dal TouchPad.
Per accedere alle proprietà del mouse:
●
Selezionare Start > Dispositivi e stampanti. Quindi, fare clic con il pulsante destro del mouse sul
dispositivo che rappresenta il computer e selezionare Impostazioni mouse.
Utilizzo dello stick di puntamento
Premere lo stick di puntamento nella direzione in cui si intende spostare il puntatore sullo schermo. Utilizzare
i pulsanti sinistro e destro dello stick di puntamento come i relativi pulsanti di un mouse esterno.
Utilizzo di TouchPad e movimenti
Il TouchPad consente di spostarsi sullo schermo del computer e di controllare il puntatore con semplici
movimenti delle dita.
SUGGERIMENTO:
mouse esterno.
NOTA:
Utilizzare i pulsanti sinistro e destro del TouchPad come i pulsanti corrispondenti di un
I movimenti supportati dal TouchPad non sono disponibili in tutte le app.
Uso dei dispositivi di puntamento
27
Attivazione e disattivazione del TouchPad
Per attivare e disattivare il TouchPad, toccare rapidamente due volte il pulsante di attivazione/disattivazione
del TouchPad.
Tocco
Per effettuare una selezione su schermo, utilizzare la funzione Tocco del TouchPad.
●
Toccare con un dito l'area del TouchPad per effettuare una selezione. Toccare due volte un elemento
per aprirlo.
Scorrimento
Tramite lo scorrimento è possibile spostarsi in alto, in basso o lateralmente in una pagina o un'immagine.
●
28
Posizionare due dita leggermente divaricate sull'area del TouchPad quindi trascinarle verso l'alto, il
basso, a sinistra o a destra.
Capitolo 4 Spostamento con la tastiera, movimenti tattili e dispositivi di puntamento
Zoom con pizzico a due dita
Lo zoom con pizzico a due dita consente di aumentare o ridurre la visualizzazione di un'immagine o testo.
●
Aumentare lo zoom posizionando due dita vicine sul TouchPad, quindi allontanarle.
●
Diminuire lo zoom posizionando due dita separate sul TouchPad, quindi avvicinarle.
Clic con due dita
Il clic con due dita consente di effettuare selezioni nei menu per un oggetto sullo schermo.
NOTA:
●
Fare clic con due dita equivale a fare clic con il pulsante destro del mouse.
Posizionare 2 dita sull'area del TouchPad e premere per aprire il menu delle opzioni per l'oggetto
selezionato.
Uso dei dispositivi di puntamento
29
Rotazione (solo in determinati modelli)
La rotazione consente di ruotare elementi come le foto.
●
Puntare l'indice della mano sinistra nella zona del touchpad. Con la mano destra, far scorrere l'indice
con un movimento circolare, spostandolo dalla posizione ore 12 alla posizione ore 3. Per invertire la
rotazione, spostare l'indice dalla posizione ore 3 alla posizione ore 12.
Gesto rapido (solo in determinati modelli)
Il gesto rapido consente di spostarsi tra le schermate o di scorrere velocemente tra i documenti.
●
30
Posizionare tre dita nell'area del TouchPad e muovere le dita con un movimento rapido e leggero in alto,
basso, a sinistra o destra.
Capitolo 4 Spostamento con la tastiera, movimenti tattili e dispositivi di puntamento
Utilizzo della tastiera
Tastiera e mouse consentono di digitare, selezionare elementi, scorrere ed eseguire le stesse funzioni dei
movimenti tattili. La tastiera consente di utilizzare tasti azione e di scelta rapida per eseguire determinate
funzioni.
NOTA: A seconda del Paese o della regione, la tastiera potrebbe avere tasti e funzioni diversi da quelli
illustrati nella presente sezione.
Identificazione dei tasti di scelta rapida
I tasti di scelta rapida sono combinazioni del tasto fn (2) con il tasto esc (1) o uno dei tasti funzione (4).
Per utilizzare un tasto di scelta rapida:
▲
Premere brevemente il tasto fn, quindi premere brevemente il secondo tasto della combinazione di
scelta rapida.
Utilizzo della tastiera
31
Combinazione di scelta
rapida
Descrizione
fn+esc
Visualizzazione delle informazioni di sistema.
fn+f3
Avvio della modalità di sospensione che memorizza le informazioni di sistema. Il display e altri componenti
del sistema si spengono, con conseguente risparmio energetico.
Per uscire dalla modalità di sospensione, premere brevemente il pulsante di alimentazione.
ATTENZIONE:
sospensione.
fn+f4
Per ridurre il rischio di perdita dei dati, salvare il lavoro prima di avviare la modalità di
Commutazione dell'immagine su schermo tra i dispositivi di visualizzazione collegati al sistema. Ad
esempio, se un monitor è collegato al computer e si preme fn+f4, la visualizzazione dell'immagine viene
alternata tra lo schermo del computer, il monitor esterno ed entrambi i dispositivi simultaneamente.
La maggior parte dei monitor esterni riceve le informazioni video dal computer mediante lo standard video
VGA esterno. I tasti di scelta rapida fn+f4 consentono anche di alternare la visualizzazione delle immagini
tra altri dispositivi che ricevono informazioni video dal computer.
fn+ f6
Riduzione del volume dell'altoparlante.
fn+f7
Aumento del volume dell'altoparlante.
fn+f8
Disattivazione del microfono.
fn+f9
Diminuzione del livello di luminosità dello schermo.
fn+f10
Aumento del livello di luminosità dello schermo.
fn+f11
Accensione e spegnimento della retroilluminazione della tastiera.
NOTA: Per impostazione predefinita, la retroilluminazione della tastiera è attivata. Per aumentare la
durata della batteria, disattivare la retroilluminazione.
Utilizzo dei tastierini
Il computer è dotato di un tastierino numerico incorporato e supporta un tastierino numerico esterno
opzionale o una tastiera esterna opzionale che include un tastierino numerico.
32
Capitolo 4 Spostamento con la tastiera, movimenti tattili e dispositivi di puntamento
Uso del tastierino numerico incorporato
(2)
Componente
Descrizione
Tasto fn
Consente di abilitare/disabilitare il tastierino numerico incorporato se
premuto insieme al tasto bloc num.
NOTA: Il tastierino numerico incorporato non funziona se al
computer è collegata una tastiera esterna o un tastierino numerico
esterno.
(5)
Tastierino numerico incorporato
Se il tastierino è abilitato, è possibile utilizzarlo come un tastierino
numerico esterno.
Ogni tasto del tastierino numerico esegue le funzioni indicate
dall'icona nell'angolo in alto a destra del tasto.
(6)
Tasto bloc num
Consente di abilitare/disabilitare il tastierino numerico integrato se
premuto insieme al tasto fn.
NOTA: Al riavvio del computer verrà ripristinata la funzione del
tastierino che era attiva allo spegnimento del computer.
Attivazione e disattivazione del tastierino numerico incorporato
Premere fn+bloc num per attivare il tastierino numerico incorporato. Premere di nuovo fn+bloc num per
disattivare il tastierino.
NOTA: Il tastierino numerico incorporato è disattivo se al computer è collegato un tastierino numerico o
una tastiera esterna.
Commutazione delle funzioni dei tasti del tastierino numerico incorporato
È possibile alternare temporaneamente le funzioni dei tasti del tastierino numerico incorporato tra quelle
della tastiera standard e quelle del tastierino:
●
Per utilizzare la funzione di spostamento svolta da un tasto del tastierino disattivato, tenere premuto il
tasto fn mentre si preme il tasto del tastierino.
●
Per utilizzare la funzione standard di un tasto del tastierino attivato:
Utilizzo della tastiera
33
◦
Tenere premuto il tasto fn per digitare le minuscole.
◦
Tenere premuto fn+maiusc per digitare le maiuscole.
Uso di un tastierino numerico esterno opzionale
La funzione dei tasti della maggior parte dei tastierini numerici esterni varia a seconda che bloc num sia
attivato o disattivato. Per impostazione predefinita, bloc num è disattivato.Ad esempio:
●
Quando la modalità bloc num è attiva, la maggior parte dei tasti del tastierino consente di digitare dei
numeri.
●
Quando la modalità bloc num è disattivata, la maggior parte dei tasti del tastierino ha la stessa funzione
dei tasti freccia, Pag su o Pag giù.
Quando la modalità bloc num viene attivata su un tastierino esterno, la spia bloc num del computer si
accende. Quando la modalità bloc num viene disattivata su un tastierino esterno, la spia bloc num del
computer si spegne.
Per abilitare o disabilitare la modalità bloc num su una tastiera esterna:
▲
34
Premere il tasto bloc num della tastiera esterna e non quello della tastiera del computer.
Capitolo 4 Spostamento con la tastiera, movimenti tattili e dispositivi di puntamento
5
Applicazioni e supporti multimediali
Il computer può includere i seguenti componenti:
●
Altoparlanti integrati
●
Microfoni integrati
●
Webcam integrata
●
Software multimediale preinstallato
●
Pulsanti o tasti multimediali
Utilizzo dei controlli per attività multimediali
A seconda del modello, il computer potrebbe includere i seguenti controlli per attività multimediali che
consentono di riprodurre, mettere in pausa, far avanzare velocemente o riavviare un file multimediale:
●
Pulsanti multimediali
●
Tasti di scelta rapida multimediali (tasti specifici premuti in combinazione con il tasto fn)
●
Tasti multimediali
Audio
Con il computer HP, è possibile riprodurre CD musicali, scaricare e ascoltare musica, eseguire lo streaming di
contenuti audio dal Web (inclusa la radio), eseguire registrazioni audio o creare supporti multimediali con
audio e video combinati. Per migliorare l'esperienza di ascolto, collegare dispositivi audio esterni quali
altoparlanti o cuffie.
Collegamento di altoparlanti
È possibile collegare altoparlanti cablati al computer mediante una porta USB (o il jack di uscita audio) del
computer o di una base di aggancio.
Per collegare altoparlanti wireless al computer, seguire le istruzioni del produttore. Prima di collegare i
dispositivi audio, assicurarsi di regolare il volume.
Regolazione del volume
A seconda del modello di computer, è possibile regolare il volume utilizzando i seguenti tasti:
●
Pulsanti del volume
●
Tasti di scelta rapida del volume (tasti specifici premuti in combinazione con il tasto fn)
●
Tasti del volume
AVVERTENZA! Per ridurre il rischio di lesioni dell'apparato uditivo, regolare il volume prima di indossare le
cuffie o l'auricolare. Per ulteriori informazioni sulla sicurezza, consultare Normative e avvisi di sicurezza e
ambientali. Per accedere alle guide per l'utente, selezionare Start > Guida e supporto tecnico > Guide per
l'utente.
Utilizzo dei controlli per attività multimediali
35
NOTA:
Il volume può essere regolato anche tramite il sistema operativo e alcuni programmi.
NOTA: Per informazioni sul tipo di controlli del volume disponibili sul computer, consultare Informazioni sul
computer a pagina 4.
Collegamento di cuffie
È possibile collegare cuffie cablate all'apposito jack del computer.
Per collegare cuffie wireless al computer, seguire le istruzioni del produttore.
AVVERTENZA! Per ridurre il rischio di lesioni dell'apparato uditivo, abbassare il volume prima di indossare
le cuffie o l'auricolare. Per ulteriori informazioni sulla sicurezza, consultare Normative e avvisi di sicurezza e
ambientali.
Collegamento di un microfono
Per registrare l'audio, collegare un microfono all'apposito jack del computer. Per ottenere i migliori risultati
durante la registrazione, parlare direttamente nel microfono e registrare il suono in una stanza senza rumori
di fondo.
Collegamento di cuffie e microfoni
È possibile collegare cuffie o auricolari cablati al jack di uscita audio (cuffie)/jack di ingresso audio
(microfono) del computer. In commercio sono disponibili molte cuffie con microfoni integrati.
Per collegare cuffie o auricolari wireless al computer, seguire le istruzioni del produttore del dispositivo.
AVVERTENZA! Per ridurre il rischio di lesioni dell'apparato uditivo, abbassare il volume prima di indossare
le cuffie o l'auricolare. Per ulteriori informazioni sulla sicurezza, consultare Normative e avvisi di sicurezza e
ambientali. Per accedere a questa guida, selezionare Start > Guida e supporto tecnico > Guide per l'utente.
Controllo delle funzionalità audio del computer
NOTA: Per registrazioni ottimali, parlare direttamente nel microfono e registrare il suono in una stanza
senza rumori di fondo.
Per controllare le funzioni audio del computer, effettuare le seguenti operazioni:
1.
Selezionare Start > Pannello di controllo > Hardware e suoni > Audio.
2.
Quando viene visualizzata la finestra Audio, fare clic sulla scheda Suoni. In Eventi, selezionare un
evento sonoro, ad esempio un beep o un allarme e fare clic sul pulsante Prova.
Gli altoparlanti o la cuffia collegata emettono un suono.
Per controllare le funzioni di registrazione del computer, effettuare le seguenti operazioni:
1.
Selezionare Start > Tutti i programmi > Accessori > Registratore di suoni.
2.
Fare clic su Inizia registrazione e parlare nel microfono.
3.
Salvare il file sul desktop.
4.
Aprire un programma multimediale e riprodurre il suono.
Per confermare o modificare le impostazioni audio sul computer:
▲
36
Selezionare Start > Pannello di controllo > Audio.
Capitolo 5 Applicazioni e supporti multimediali
Webcam (solo in determinati modelli)
Determinati computer dispongono di una webcam integrata. Con il software preinstallato, è possibile
utilizzare la webcam per scattare foto o registrare video. È possibile visualizzare l'anteprima e salvare la foto
o il video registrato.
Il software della webcam consente di eseguire le seguenti operazioni:
●
Acquisizione e condivisione di video
●
Visualizzazione di video in streaming mediante un programma di messaggistica immediata
●
Acquisizione di immagini statiche
Touch to share (solo in determinati modelli)
Il computer dispone della tecnologia avanzata della comunicazione di campo prossimale (NFC) che permette
di condividere informazioni tra due dispositivi abilitati per NFC stabilendo una comunicazione wireless
quando gli apparecchi sono vicini. Con la tecnologia NFC, è possibile condividere siti web, trasferire le
informazioni sui contatti e stamparle avvicinando il dispositivo a stampanti abilitate NFC.
SUGGERIMENTO:
È possibile scaricare app NFC in grado di fornire funzionalità aggiuntive NFC.
IMPORTANTE: Prima di iniziare, assicurarsi che l'impostazione NFC sia attiva sui dispositivi in uso. Potrebbe
inoltre essere necessario disattivare determinati servizi, ad esempio sBeam, affinché la tecnologia NFC possa
funzionare su dispositivi con Windows 8. Verificare che il produttore del dispositivo NFC sia compatibile con
Windows 8.
Avvio della condivisione
Portare il dispositivo NFC a contatto con il computer per avviare la condivisione tra il dispositivo e il
computer.
1.
Aprire l'elemento che si desidera condividere.
Webcam (solo in determinati modelli)
37
2.
Avvicinare il più possibile le due antenne NFC. Un segnale acustico avverte che il riconoscimento tra le
antenne è avvenuto.
NOTA: L'antenna NFC sul computer in uso si trova sotto il TouchPad. Fare riferimento alle istruzioni
del dispositivo in uso per verificare la posizione dell'antenna.
3.
Un messaggio sul dispositivo potrebbe chiedere se l'utente vuole avviare il trasferimento e un
messaggio sul computer se vuole ricevere il trasferimento. Per accettare il trasferimento, seguire le
istruzioni visualizzate.
Video
Il computer HP è un dispositivo video avanzato che consente di guardare video in streaming dai siti Web
preferiti, nonché scaricare video e film da guardare sul computer, senza dover effettuare la connessione a
una rete.
Per ottimizzare l'esperienza della visione, collegare un monitor esterno, un proiettore o il televisore a una
delle porte video.
Il computer potrebbe disporre di una o più delle seguenti porte video esterne:
●
VGA
●
Porta di visualizzazione
IMPORTANTE: Accertarsi che il dispositivo esterno sia connesso alla porta corretta sul computer con il cavo
appropriato. In caso di problemi, consultare le istruzioni del produttore del dispositivo.
NOTA:
38
Per informazioni sulle porte video del computer in uso, vedere Informazioni sul computer a pagina 4.
Capitolo 5 Applicazioni e supporti multimediali
VGA
La porta per monitor esterno, o porta VGA, è un'interfaccia di visualizzazione analogica che consente di
collegare al computer un dispositivo di visualizzazione VGA esterno, ad esempio un monitor VGA esterno o un
proiettore VGA.
1.
Per utilizzare un dispositivo di visualizzazione VGA, collegare il cavo del dispositivo alla porta per
monitor esterno.
2.
Premere fn+f4 per commutare l'immagine dello schermo tra 4 stati di visualizzazione:
●
Solo schermo PC: visualizzazione dell'immagine solo sullo schermo del computer.
●
Duplica: visualizzazione dell'immagine dello schermo simultaneamente sia sul computer sia sul
dispositivo esterno.
●
Estendi: visualizzazione dell'immagine dello schermo estesa sia sul computer sia sul dispositivo
esterno.
●
Solo secondo schermo: visualizzazione dell'immagine solo sul dispositivo esterno.
A ogni pressione di fn+f4, si modifica lo stato del display.
NOTA: Per ottenere i migliori risultati, soprattutto se si sceglie l'opzione "Estendi", regolare la
risoluzione dello schermo del dispositivo esterno, come indicato di seguito. Selezionare Start >
Pannello di controllo > Aspetto e personalizzazione. In Display, selezionare Modifica risoluzione
dello schermo.
Porta di visualizzazione (solo in determinati modelli)
La porta di visualizzazione collega il computer a un dispositivo audio o video opzionale, ad esempio un
televisore ad alta definizione o un componente audio o digitale compatibile. La porta di visualizzazione
consente di ottenere migliori prestazioni rispetto alla porta per monitor esterno VGA e ottimizza la
connettività digitale.
NOTA: Per trasmettere segnali video e/o audio tramite la porta di visualizzazione, è necessario utilizzare un
cavo per porta di visualizzazione (in vendita separatamente).
NOTA: È possibile collegare un dispositivo porta di visualizzazione alla porta di visualizzazione del
computer. Le informazioni visualizzate sullo schermo del computer possono essere visualizzate
contemporaneamente sul dispositivo porta di visualizzazione.
Video
39
Per collegare un dispositivo audio o video alla porta di visualizzazione:
1.
Collegare una delle estremità del cavo per porta di visualizzazione alla porta di visualizzazione del
computer.
2.
Collegare l'altra estremità del cavo al dispositivo di visualizzazione digitale.
3.
Premere fn+f4 per commutare l'immagine dello schermo del computer tra 4 stati di visualizzazione:
●
Solo schermo PC: visualizzazione dell'immagine solo sullo schermo del computer.
●
Duplica: visualizzazione dell'immagine dello schermo simultaneamente sia sul computer sia sul
dispositivo esterno.
●
Estendi: visualizzazione dell'immagine dello schermo estesa sia sul computer sia sul dispositivo
esterno.
●
Solo secondo schermo: visualizzazione dell'immagine solo sul dispositivo esterno.
A ogni pressione di fn+f4, si modifica lo stato del display.
NOTA: Per ottenere i migliori risultati, soprattutto se si sceglie l'opzione "Estendi", regolare la
risoluzione dello schermo del dispositivo esterno, come indicato di seguito. Selezionare Start >
Pannello di controllo > Aspetto e personalizzazione. In Display, selezionare Modifica risoluzione
dello schermo.
NOTA: Per rimuovere il cavo del dispositivo, premere il pulsante di rilascio del connettore per scollegarlo
dal computer.
Individuazione e collegamento di display cablati utilizzando il Trasporto
MultiStream
Il Trasporto MultiStream (MST) consente di collegare più display cablati al computer in uso. Il collegamento
può essere effettuato in diversi modi, a seconda del tipo di controller grafico installato sul computer e se il
computer include un hub integrato. Accedere a Device Manager per visualizzare un elenco di tutti i
componenti hardware installati nel computer.
40
1.
Selezionare Avvia > Pannello di controllo.
2.
Selezionare Sistema e sicurezza, Sistema, quindi fare clic su Gestione dispositivi nella colonna di
sinistra.
Capitolo 5 Applicazioni e supporti multimediali
Collegare i display ai computer dotati di grafica AMD (con un hub opzionale)
NOTA:
Con un controller grafico AMD, è possibile collegare fino a 3 display esterni.
Per impostare più display, attenersi alla seguente procedura:
1.
Collegare un hub esterno (da acquistare separatamente) alla DisplayPort sul computer, tramite un cavo
DP-DP (da acquistare separatamente). Assicurarsi che l'adattatore di alimentazione hub sia collegato
all'alimentazione CA.
2.
Collegare i display esterni alle porte VGA, o alle DisplayPort sull'hub.
3.
Per ulteriori informazioni su come configurare più display, premere fn+f4. Se non è possibile vedere uno
dei display collegati, assicurarsi che ogni dispositivo sia collegato alla porta corretta sull'hub.
NOTA: Le scelte di visualizzazione multipla includono Duplica, che specchia lo schermo del computer
su tutti i display abilitati, o Estendi, che estende lo schermo del computer su tutti i display abilitati.
Collegare i display ai computer con grafica Intel (con un hub opzionale)
NOTA:
Con un controller grafico Intel è possibile collegare fino a 3 display.
Per impostare più display, attenersi alla seguente procedura:
1.
Collegare un hub esterno (da acquistare separatamente) alla DisplayPort sul computer, tramite un cavo
DP-DP (da acquistare separatamente). Assicurarsi che l'adattatore di alimentazione hub sia collegato
all'alimentazione CA.
2.
Collegare i display esterni alle porte VGA, o alle DisplayPort sull'hub.
3.
Quando Windows rileva un monitor collegato all'hub DP, viene visualizzata la finestra di dialogo
Notifica topologia DisplayPort. Fare clic sulle opzioni appropriate per configurare il display. Le scelte
di visualizzazione multipla includono Duplica, che specchia lo schermo del computer su tutti i display
abilitati, o Estendi, che estende l'immagine dello schermo del computer su tutti i display abilitati.
NOTA: Se non è possibile vedere questa finestra di dialogo, assicurarsi che ogni dispositivo esterno sia
collegato alla porta corretta sull'hub. Per ulteriori informazioni, premere fn+f4 e seguire le istruzioni
visualizzate.
Collegare i display ai computer con grafica Intel (con un hub integrato)
Con l'hub interno e il controller grafico Intel, è possibile collegare fino a 3 dispositivi di visualizzazione nelle
seguenti configurazioni:
●
Due monitor DP da 1920 x 1200 + un monitor VGA da 1920 x 1200 collegati a una base di aggancio
opzionale
●
Un monitor DP da 2560 x 1600 + un monitor VGA da 1920 x 1200 collegati a una base di aggancio
opzionale
Per impostare più display, attenersi alla seguente procedura:
1.
Collegare i dispositivi di visualizzazione esterni alle porte VGA o alle DisplayPort (DP) sulla base del
computer o sulla base di aggancio.
2.
Quando Windows rileva un monitor collegato all'hub DP, viene visualizzata la finestra di dialogo
Notifica topologia DisplayPort. Fare clic sulle opzioni appropriate per configurare il display. Le scelte
Video
41
di visualizzazione multipla includono Duplica, che specchia lo schermo del computer su tutti i display
abilitati, o Estendi, che estende l'immagine dello schermo del computer su tutti i display abilitati.
NOTA: Se non è possibile vedere questa finestra di dialogo, assicurarsi che ogni dispositivo esterno sia
collegato alla porta corretta sull'hub. Per ulteriori informazioni, premere fn+f4 e seguire le istruzioni
visualizzate.
Individuazione e connessione dei display wireless compatibili con Miracast (solo in
determinati modelli)
Per individuare e collegarsi a display wireless Miracast compatibili senza uscire dalle app aperte, procedere
come segue.
Per aprire Miracast:
▲
Puntare all'angolo superiore destro o inferiore destro della schermata Start per visualizzare gli accessi,
fare clic su Dispositivi, Progetto e seguire le istruzioni visualizzate.
oppure
In determinati modelli di computer, nella schermata Start, fare clic sull'icona HP Quick Access to
Miracast e seguire le istruzioni visualizzate.
42
Capitolo 5 Applicazioni e supporti multimediali
6
Risparmio energia
NOTA: Il computer può disporre di un pulsante o di un interruttore di alimentazione. Il termine pulsante di
alimentazione verrà utilizzato in questa guida per fare riferimento a tutti i tipi di controlli di alimentazione.
Arresto del computer
ATTENZIONE:
Quando si spegne il computer, si perdono i dati non salvati.
Il comando di spegnimento chiude tutti i programmi aperti, compreso il sistema operativo, spegnendo quindi
il display e il computer.
Arrestare il computer se si verificano le seguenti condizioni:
●
Quando è necessario sostituire la batteria o accedere ai componenti interni del computer
●
Quando si collega un dispositivo hardware esterno sprovvisto dell'attacco USB
●
Quando il computer resta inutilizzato e scollegato dall'alimentazione esterna per un periodo prolungato
Sebbene sia possibile spegnere il computer mediante il pulsante di alimentazione, si consiglia di utilizzare il
comando Arresta il sistema di Windows:
NOTA: Se il computer si trova in modalità di sospensione o ibernazione, prima di effettuare l'arresto è
necessario uscire da questa modalità premendo brevemente il pulsante di alimentazione.
1.
Salvare il lavoro e chiudere tutte le applicazioni aperte.
2.
Selezionare Start > Arresta il sistema.
Se il computer non risponde e non è possibile utilizzare la procedura di spegnimento sopra riportata, provare
le seguenti procedure di emergenza nell'ordine indicato:
●
Premere ctrl+alt+canc. Fare clic sull'icona di alimentazione, quindi su Arresta il sistema.
●
Tenere premuto il pulsante di alimentazione per almeno 5 secondi.
●
Scollegare il computer dall'alimentazione esterna.
●
Nei modelli con una batteria sostituibile dall'utente, rimuovere la batteria.
Impostazione delle opzioni di risparmio energia
Utilizzo delle modalità di risparmio energia
La modalità di sospensione è abilitata per impostazione predefinita.
Quando è avviata la modalità Sospensione, le spie di alimentazione lampeggiano e lo schermo viene
oscurato. Il lavoro viene salvato in memoria.
ATTENZIONE: Per evitare il possibile deterioramento della qualità audio e video, l'interruzione della
riproduzione audio o video, oppure la perdita di informazioni, non avviare la modalità di sospensione quando
è in corso la lettura o la scrittura di un disco o di una scheda di memoria esterna.
Arresto del computer
43
NOTA: Quando è attiva la modalità sospensione, non è possibile eseguire alcun tipo di comunicazione di
rete o funzione del computer.
Intel Rapid Start Technology (solo in determinati modelli)
In determinati modelli, la funzionalità Intel Rapid Start Technology (RST) è abilitata per impostazione
predefinita. Rapid Start Technology consente di ripristinare rapidamente il computer da un periodo di
inattività.
Rapid Start Technology gestisce le opzioni di risparmio energetico come indicato di seguito:
●
Sospensione: Rapid Start Technology consente di selezionare la modalità di sospensione. Per uscire
dalla sospensione, premere un tasto qualsiasi, attivare il TouchPad, oppure premere brevemente il
pulsante di alimentazione.
●
Ibernazione: Rapid Start Technology avvia l'Ibernazione dopo un periodo di inattività durante la
sospensione con alimentazione a batteria o con alimentazione esterna o quando la batteria raggiunge
un livello di carica critico. Dopo l'avvio dell'ibernazione, premere il pulsante di alimentazione per
riprendere il lavoro.
NOTA: Rapid Start Technology può essere disabilitata in Setup Utility (BIOS). Se si desidera poter avviare la
modalità di ibernazione, occorre abilitare l'ibernazione avviata dall'utente tramite le Opzioni risparmio
energia. Vedere Avvio e uscita dalla modalità di ibernazione a pagina 44.
Avvio e uscita dalla modalità di sospensione
Con il computer acceso, è possibile avviare la modalità di sospensione in uno dei seguenti modi:
●
Premere brevemente il pulsante di alimentazione.
●
Chiudere il display.
●
Selezionare Start, fare clic sulla freccia accanto al pulsante Arresta il sistema, quindi fare clic su
Sospendi.
Per uscire dalla modalità di sospensione
●
Premere brevemente il pulsante di alimentazione.
●
Se il display è chiuso, aprirlo.
●
Premere un tasto sulla tastiera.
●
Toccare o passare lentamente il dito sul TouchPad.
Quando il computer esce dalla modalità di sospensione, le spie di alimentazione si accendono e sullo schermo
appare ciò che era visualizzato al momento dell'interruzione del lavoro.
NOTA: Se è stata impostata una password necessaria alla riattivazione, immettere la propria password di
Windows prima che sullo schermo appaiano i propri dati.
Avvio e uscita dalla modalità di ibernazione
Per impostazione predefinita, il sistema avvia la modalità di ibernazione dopo un periodo di inattività quando
il computer è alimentato a batteria o collegato all'alimentazione esterna, oppure quando la batteria
raggiunge un livello di carica critico.
Le impostazioni di alimentazione e i timeout possono essere modificati nel Pannello di controllo di Windows.
Per avviare la modalità di ibernazione
44
Capitolo 6 Risparmio energia
▲
Selezionare Start, quindi fare clic sulla freccia accanto al pulsante Arresta il sistema, e su Metti in stato
di ibernazione.
Per uscire dalla modalità di ibernazione:
▲
Premere brevemente il pulsante di alimentazione.
Le spie di alimentazione si accendono e sullo schermo appare ciò che era visualizzato al momento dell'avvio
della modalità di ibernazione.
NOTA: Se è stata impostata una password necessaria alla riattivazione, immettere la propria password di
Windows prima che sullo schermo appaiano i propri dati.
Indicatore di carica e impostazioni di alimentazione
L'indicatore di carica si trova nell'area di notifica, situata nella parte destra della barra delle applicazioni,
L'indicatore di carica consente di accedere rapidamente alle impostazioni di alimentazione e visualizzare la
carica residua della batteria.
●
Per visualizzare la percentuale di carica residua della batteria e la combinazione per il risparmio di
energia corrente, spostare il puntatore sull'icona dell'indicatore di carica.
●
Per utilizzare Opzioni risparmio energia o per modificare la combinazione per il risparmio di energia,
fare clic sull'icona dell'indicatore di carica e selezionare un elemento dall'elenco.
Le diverse icone dell'indicatore di carica indicano se il computer è alimentato dalla batteria o se è collegato
all'alimentazione esterna. L'icona visualizza inoltre un messaggio se la batteria ha raggiunto un livello di
carica scarso o critico.
Configurazione della protezione mediante password alla riattivazione
Per impostare la richiesta di una password alla riattivazione del computer dalla modalità di sospensione o
ibernazione, eseguire la procedura riportata di seguito:
1.
Selezionare Start > Pannello di controllo > Sistema e sicurezza > Opzioni risparmio energia.
2.
Nel riquadro di sinistra, fare clic su Richiedi password alla riattivazione.
3.
Fare clic su Modifica le impostazioni attualmente non disponibili.
4.
Fare clic su Richiedi password (opzione consigliata).
NOTA: Se occorre creare una password per l'account utente o modificare la password corrente, fare
clic su Crea o modifica password account utente e seguire le istruzioni visualizzate sullo schermo. Se
non occorre creare o modificare una password dell'account utente, passare al punto 5.
5.
Fare clic su Salva cambiamenti.
Utilizzo dell'alimentazione a batteria
AVVERTENZA! Per ridurre potenziali rischi, usare solo la batteria fornita con il computer, una batteria
sostitutiva fornita da HP o una batteria compatibile acquistata come accessorio da HP.
Il computer funziona a batteria qualora non sia collegato all'alimentazione esterna. La durata della batteria
del computer varia a seconda delle impostazioni di risparmio di energia, dei programmi in esecuzione, della
luminosità del display, dei dispositivi esterni collegati al computer e di altri fattori. Se viene lasciata
all'interno del computer, la batteria viene caricata ogni volta che il computer viene collegato
all'alimentazione CA. Questa scelta protegge il lavoro in caso di interruzione di corrente. Se contiene una
batteria carica ed è collegato all'alimentazione CA, il computer passa automaticamente all'alimentazione a
batteria nel momento in cui si scollega l'adattatore CA o si verifica una perdita di alimentazione CA.
Impostazione delle opzioni di risparmio energia
45
NOTA: La luminosità del display viene automaticamente ridotta per risparmiare la batteria quando si
scollega l'alimentazione CA. In determinati modelli di computer è possibile commutare le modalità grafiche
per aumentare la durata della batteria. Per ulteriori informazioni, vedere Scheda grafica commutabile/
scheda grafica doppia (solo in determinati modelli) a pagina 52.
Ulteriori informazioni sulla batteria
Guida e supporto tecnico fornisce i seguenti strumenti e informazioni sulla batteria:
●
Strumento Controllo batteria, per il controllo delle prestazioni della batteria
●
Informazioni su calibrazione, risparmio energia e corretta manutenzione e conservazione per
ottimizzare la durata della batteria
●
Informazioni su tipi, specifiche tecniche, cicli di vita e capacità della batteria
Per accedere alle informazioni sulla batteria:
▲
46
Selezionare Start > Guida e supporto tecnico > Informazioni > Combinazione per il risparmio di
energia: Domande frequenti.
Capitolo 6 Risparmio energia
Utilizzo di Controllo batteria
Guida e supporto tecnico fornisce informazioni sullo stato della batteria installata nel computer.
Per eseguire Controllo batteria:
1.
Collegare l'adattatore CA al computer.
NOTA: Per il corretto funzionamento di Controllo batteria, il computer deve essere collegato
all'alimentazione esterna.
2.
Selezionare Start > Guida e supporto tecnico > Risoluzione dei problemi > Meccanici, termici e di
alimentazione.
3.
Fare clic sulla scheda Alimentazione, quindi su Controllo batteria.
Controllo batteria esamina la batteria e le relative celle per verificarne il corretto funzionamento, quindi
riporta i risultati del controllo.
Visualizzazione della carica residua della batteria
▲
Spostare il puntatore sull'icona dell'indicatore di carica nel desktop di Windows, nell'area di notifica
all'estrema destra della barra delle applicazioni.
Ottimizzazione dell'autonomia della batteria
L'autonomia della batteria varia in base alle funzionalità impiegate durante l'uso a batteria. L'autonomia
della batteria diminuisce gradualmente con la degradazione naturale della capacità di carica.
Suggerimenti per ottimizzare la durata di scaricamento della batteria:
●
Diminuire la luminosità dello schermo.
●
Rimuovere la batteria dal computer se non viene utilizzata o caricata, se il computer contiene una
batteria sostituibile dall'utente
●
Conservare la batteria sostituibile dall'utente in un luogo fresco e asciutto.
●
Selezionare l'impostazione Risparmio di energia in Opzioni risparmio energia.
Gestione dei livelli di batteria in esaurimento
Le informazioni contenute in questa sezione descrivono le risposte e gli avvisi predefiniti del sistema. Alcuni
di essi possono essere modificati nella finestra Opzioni risparmio energia. Le preferenze impostate nella
finestra di dialogo Opzioni risparmio energia non influiscono sul funzionamento delle spie.
Identificazione dei livelli di batteria in esaurimento
Quando una batteria che costituisce la sola fonte di alimentazione del computer raggiunge un livello di carica
basso o insufficiente:
●
La spia della batteria (solo in determinati modelli) indica un livello di carica basso o insufficiente.
oppure
●
L'icona dell'indicatore di carica nell'area di notifica mostra il livello di carica in esaurimento o esaurita.
NOTA: Per ulteriori informazioni sull'indicatore di carica, consultare Indicatore di carica e impostazioni
di alimentazione a pagina 45.
Se il computer è acceso o in modalità di sospensione, il computer rimane in questa modalità per un breve
periodo, quindi si arresta e i dati non salvati vengono persi.
Impostazione delle opzioni di risparmio energia
47
Risoluzione del livello di batteria in esaurimento
Risoluzione di un livello di batteria in esaurimento quando è disponibile l'alimentazione esterna
▲
Collegare uno dei seguenti dispositivi:
●
Adattatore CA
●
Dispositivo di espansione o aggancio opzionale
●
Alimentatore opzionale acquistato come accessorio da HP
Risoluzione di un livello di batteria in esaurimento quando non è disponibile una fonte di alimentazione
Per risolvere una condizione di basso livello di carica della batteria quando non è disponibile alcuna sorgente
di alimentazione, salvare il lavoro e spegnere il computer.
Inserimento o rimozione della batteria
Inserimento della batteria
Per inserire la batteria:
1.
Capovolgere il computer su una superficie piatta, con l'alloggiamento della batteria rivolto verso di sé.
2.
Rimuovere il coperchio di accesso (vedere Rimozione o reinserimento del coperchio di accesso
a pagina 60).
3.
Inserire la batteria, inclinandola, nel relativo alloggiamento (1), quindi premere la batteria
nell'alloggiamento (2) fino a inserirla in posizione.
In alcuni modelli, la levetta di rilascio della batteria (3) blocca automaticamente la batteria in posizione.
48
Capitolo 6 Risparmio energia
Rimozione della batteria
Per rimuovere la batteria:
ATTENZIONE: La rimozione di una batteria che costituisce l'unica fonte di alimentazione può provocare la
perdita di dati. Per evitare la perdita di dati, salvare il lavoro e spegnere il computer da Windows prima di
rimuovere la batteria stessa.
1.
Capovolgere il computer su una superficie piatta, con l'alloggiamento della batteria rivolto verso di sé.
2.
Rimuovere il coperchio di accesso (vedere Rimozione o reinserimento del coperchio di accesso
a pagina 60).
3.
Far scorrere le levette di rilascio della batteria (1) per rilasciare la batteria, quindi rimuoverla (2).
4.
Rimuovere la batteria dal computer (3).
Risparmio della batteria
●
Selezionare le impostazioni di basso consumo energetico in Opzioni risparmio energia nel Pannello di
controllo.
●
Disattivare le connessioni wireless e LAN e chiudere le applicazioni modem quando non vengono
utilizzate.
●
Scollegare i dispositivi esterni inutilizzati non collegati a una sorgente di alimentazione esterna.
●
Arrestare, disattivare o rimuovere le schede di memoria esterne, se non vengono utilizzate.
●
Diminuire la luminosità dello schermo.
●
Prima di smettere di utilizzare il computer, spegnerlo oppure avviare la modalità di sospensione.
Impostazione delle opzioni di risparmio energia
49
Conservazione di una batteria sostituibile dall'utente (solo in determinati modelli)
ATTENZIONE:
di tempo.
Per ridurre i rischi di danni alla batteria, non esporla a temperature elevate per lunghi periodi
Se un computer resta inutilizzato e scollegato dall'alimentazione esterna per più di due settimane, rimuovere
la batteria sostituibile dall'utente e conservarla separatamente.
Per prolungarne la carica, conservare la batteria in un luogo fresco e asciutto.
NOTA: Controllare la batteria rimossa dal computer ogni 6 mesi. Se la capacità è inferiore al 50%, ricaricarla
prima di riporla.
Calibrare una batteria prima di utilizzarla se è stata conservata per un mese o più.
Smaltimento di una batteria sostituibile dall'utente (solo in determinati modelli)
AVVERTENZA! Per ridurre il rischio di incendi o scoppi, non smontare, frantumare o perforare la batteria;
non cortocircuitare i contatti esterni; non smaltirla gettandola nell'acqua o nel fuoco.
Per informazioni sul corretto smaltimento delle batterie, consultare il documento Normative e avvisi di
sicurezza e ambientali. Per accedere alle guide per l'utente, selezionare Start > Guida e supporto tecnico >
Guide per l'utente. Per accedere alle informazioni sulla batteria, selezionare Start> Guida e supporto
tecnico > Informazioni > Combinazione per il risparmio di energia: Domande frequenti.
Sostituzione di una batteria sostituibile dall'utente (solo in determinati modelli)
Controllo batteria notifica la necessità di sostituire la batteria quando una cella interna non si ricarica in
modo corretto, oppure quando la capacità della batteria ha raggiunto una condizione insufficiente. Se la
batteria è coperta da garanzia HP, le istruzioni comprendono l'ID garanzia. Un messaggio rimanda al sito Web
di HP per ulteriori informazioni sull'ordinazione di una batteria sostitutiva.
50
Capitolo 6 Risparmio energia
Utilizzo dell'alimentazione CA esterna
AVVERTENZA! Non caricare la batteria del computer quando ci si trova a bordo di un aeroplano.
AVVERTENZA! Per ridurre potenziali problemi di sicurezza, usare con il computer solo l'adattatore CA in
dotazione, un adattatore CA sostitutivo fornito da HP o un adattatore CA compatibile acquistato come
accessorio da HP.
NOTA: Per informazioni sulla connessione dell'alimentazione CA, consultare il pieghevole Istruzioni di
installazione fornito nella confezione del computer.
L'alimentazione CA esterna viene fornita da un adattatore CA approvato o da un dispositivo di espansione o
aggancio opzionale.
Collegare il computer all'alimentazione CA esterna se si verificano le seguenti condizioni:
●
Quando si ricarica o calibra una batteria.
●
Quando si installa o modifica il software di sistema.
●
Durante la scrittura di informazioni su un CD, un DVD o un BD (solo in determinati modelli)
●
Quando si esegue l'Utilità di deframmentazione dischi
●
Quando si esegue un backup o ripristino
Quando il computer è collegato all'alimentazione CA esterna si verificano le seguenti condizioni:
●
Inizia il caricamento della batteria.
●
Se il computer è acceso, l'icona dell'indicatore di carica nell'area di notifica cambia aspetto.
Quando si scollega l'alimentazione CA esterna si verificano le seguenti condizioni:
●
Il computer passa all'alimentazione a batteria.
●
La luminosità del display viene automaticamente ridotta per prolungare la durata della batteria.
Impostazione delle opzioni di risparmio energia
51
Test dell'adattatore CA
Eseguire il test dell'adattatore CA se il computer mostra uno dei seguenti sintomi quando è collegato
all'alimentazione CA:
●
Il computer non si accende.
●
Il display non si accende.
●
Le spie di alimentazione sono spente.
Per eseguire il test dell'adattatore CA:
NOTA:
Le istruzioni seguenti sono valide per i computer contenenti batterie sostituibili dall'utente.
1.
Spegnere il computer.
2.
Rimuovere la batteria dal computer.
3.
Collegare l'adattatore CA al computer, quindi collegarlo alla presa a muro.
4.
Accendere il computer.
●
Se le spie di alimentazione si accendono, l'adattatore CA funziona correttamente.
●
Se le spie di alimentazione restano spente, l'adattatore CA non funziona e deve essere sostituito.
Per informazioni su come ottenere un adattatore CA di ricambio, rivolgersi all'assistenza.
Scheda grafica commutabile/scheda grafica doppia (solo in determinati modelli)
Determinati modelli di computer sono dotati di schede grafiche commutabili o doppie.
●
Scheda grafica commutabile: supportata da AMD™ e Intel. Se il computer dispone di scheda grafica
commutabile dinamica AMD, è supportata solo la scheda grafica commutabile.
●
Scheda grafica doppia: supportata solo da AMD. Se il computer dispone di scheda grafica doppia AMD
Radeon, è supportata solo la scheda grafica doppia.
NOTA: La scheda grafica doppia può essere abilitata solo da applicazioni a schermo intero che
utilizzano DirectX versione 10 o 11.
NOTA: Per stabilire se il computer supporta la scheda grafica commutabile o doppia, consultare la
configurazione del processore grafico del notebook. Le CPU (Central Processing Unit) Intel HR e le APU
(Accelerated Processing Unit) AMD Trinity supportano la scheda grafica commutabile. Le APU AMD Trinity
serie A6, A8 e A10 supportano la scheda grafica doppia. Le APU AMD Trinity serie A4 non supportano la
scheda grafica doppia.
Entrambe le schede grafiche commutabile e doppia presentano due modalità per l'elaborazione grafica:
●
Modalità prestazioni: l'applicazione viene eseguita con le prestazioni ottimali.
●
Modalità risparmio di energia: viene limitato il consumo della batteria.
Per gestire le impostazioni della scheda grafica AMD:
52
1.
Aprire Catalyst Control Center (Centro di controllo Catalyst) facendo clic con il pulsante destro del
mouse sul desktop di Windows, quindi selezionare Configure Switchable Graphics (Configura scheda
grafica commutabile).
2.
Fare clic sulla scheda Power (Alimentazione), quindi selezionare Switchable Graphics (Scheda grafica
commutabile).
Capitolo 6 Risparmio energia
Utilizzo della scheda grafica commutabile (solo in determinati modelli)
La scheda grafica commutabile consente di passare dalla modalità prestazioni alla modalità risparmio di
energia e viceversa.
Per gestire le impostazioni della scheda grafica commutabile:
1.
Fare clic con il pulsante destro del mouse sul desktop di Windows, quindi selezionare Configure
Switchable Graphics (Configura grafica commutabile).
2.
Fare clic sulla scheda Power (Alimentazione), quindi selezionare Switchable Graphics (Scheda grafica
commutabile).
La scheda grafica commutabile assegna le singole applicazioni alla modalità prestazioni o risparmio di
energia, in base ai requisiti di alimentazione. È inoltre possibile modificare manualmente le impostazioni per
una singola applicazione individuando l'applicazione nel menu a discesa Recent Applications (Applicazioni
recenti) o facendo clic su Browse (Sfoglia), sotto il menu a discesa Other Applications (Altre applicazioni). È
possibile commutare tra le modalità prestazioni e risparmio di energia.
NOTA:
Per ulteriori informazioni, consultare la Guida del software della scheda grafica commutabile.
Utilizzo della scheda grafica doppia (solo in determinati modelli)
Se il sistema è dotato di scheda grafica doppia (due o più GPU, Graphics Processing Unit), è possibile abilitare
AMD Radeon Dual Graphics per aumentare prestazioni e potenza per applicazioni a schermo intero che
utilizzano DirectX versione 10 o 11. Per ulteriori informazioni su DirectX, consultare
http://www.microsoft.com/directx.
NOTA: I sistemi a scheda grafica doppia supportano solo la selezione automatica basata sui requisiti di
alimentazione (schema dinamico) e assegnano automaticamente la modalità Prestazioni o Risparmio di
energia per le singole applicazioni. Tuttavia, è possibile modificare manualmente le impostazioni per
un'applicazione particolare.
Per abilitare o disabilitare AMD Radeon Dual Graphics, selezionare o deselezionare la casella di controllo nella
sezione AMD Radeon Dual Graphics, nella scheda Performance (Prestazioni) in Catalyst Control Center.
NOTA:
Per ulteriori informazioni, consultare la Guida del software AMD.
Impostazione delle opzioni di risparmio energia
53
7
Schede e dispositivi esterni
Uso dei lettori di schede di memoria (solo in determinati
modelli)
Le schede di memoria opzionali permettono un'archiviazione sicura e una facile condivisione dei dati. Queste
schede vengono spesso usate nei palmari, nelle fotocamere digitali e negli altri computer.
Inserimento di una scheda di memoria
ATTENZIONE: Per ridurre il rischio di danni ai connettori della scheda di memoria, esercitare una forza
minima quando si inserisce una scheda.
1.
Tenere la scheda con l'etichetta rivolta verso l'alto e i connettori rivolti verso il computer.
2.
Inserire la scheda nel lettore di schede di memoria, quindi spingerla fino al suo completo inserimento.
Quando il dispositivo è stato rilevato, viene emesso un segnale acustico ed è possibile che venga
visualizzato un menu di opzioni.
Rimozione di una scheda di memoria
ATTENZIONE: Per ridurre il rischio di perdere i dati o per evitare il blocco del sistema, utilizzare la procedura
seguente per rimuovere in sicurezza la scheda di memoria.
54
1.
Salvare le informazioni e chiudere tutti i programmi associati alla scheda di memoria.
2.
Sul desktop di Windows, fare clic sull'icona di rimozione dell'hardware nell'area di notifica, all'estrema
destra della barra delle applicazioni. Seguire le istruzioni visualizzate.
Capitolo 7 Schede e dispositivi esterni
3.
Estrarre delicatamente la scheda dallo slot.
NOTA:
Se la scheda non viene espulsa, estrarla dallo slot.
Utilizzo di smart card (solo in determinati modelli)
NOTA: In questo capitolo viene utilizzato il termine smart card, che si riferisce tanto alle schede Smart Card
quanto alle schede Java™ Card.
Una Smart Card è un accessorio delle dimensioni di una carta di credito che possiede un microchip con una
memoria e un microprocessore. Analogamente ai personal computer, le Smart Card dispongono di un sistema
operativo per gestire l'input/output e includono funzioni per la protezione contro l'accesso non autorizzato.
Le Smart Card standard vengono usate con un apposito lettore (solo in determinati modelli).
Per accedere al contenuto del microchip, è necessario un PIN. Per ulteriori informazioni sulle funzioni di
sicurezza delle smart card, accedere a Guida e supporto tecnico selezionando Start > Guida e supporto
tecnico.
Inserimento di una smart card
1.
Tenendo la smart card con l'etichetta rivolta verso l'alto, spingerla con delicatezza nel relativo lettore
fino al suo completo inserimento.
2.
Seguire le istruzioni visualizzate per effettuare l'accesso al computer utilizzando il PIN della smart card.
Utilizzo di smart card (solo in determinati modelli)
55
Rimozione di una smart card
▲
Afferrare la smart card per il bordo ed estrarla dal relativo lettore.
Utilizzo di un dispositivo USB
USB (Universal Serial Bus) è un'interfaccia hardware che consente di collegare un dispositivo esterno
opzionale, ad esempio una tastiera, un mouse, un'unità disco, una stampante, uno scanner o un hub USB.
Alcuni dispositivi USB possono richiedere del software di supporto aggiuntivo, in genere fornito con il
dispositivo. Per ulteriori informazioni sul software specifico del dispositivo, consultare le istruzioni del
produttore. Le istruzioni possono essere fornite con il software, su disco o sul sito Web del produttore.
Il computer è dotato di almeno una porta USB che supporta dispositivi USB 1.0, 1.1, 2.0 o 3.0. Il computer può
disporre inoltre di una porta USB per ricarica che consente di alimentare un dispositivo esterno. Grazie a un
prodotto di espansione opzionale o a un hub USB è possibile estendere il numero di porte USB del computer.
56
Capitolo 7 Schede e dispositivi esterni
Collegamento di un dispositivo USB
ATTENZIONE: Per ridurre il rischio di danneggiare un connettore USB, non forzare il dispositivo durante il
suo collegamento.
▲
Collegare il cavo USB del dispositivo alla porta USB.
NOTA:
L'illustrazione seguente può variare in base ai diversi modelli di computer.
Al rilevamento del dispositivo viene emesso un segnale acustico.
NOTA: Quando si collega un dispositivo USB per la prima volta, viene visualizzato un messaggio nell'area di
notifica per indicare che il dispositivo è stato riconosciuto dal computer.
Rimozione di un dispositivo USB
ATTENZIONE: Per ridurre il rischio di danneggiare un connettore USB, non tirare il cavo per rimuovere il
dispositivo USB.
ATTENZIONE: Per ridurre il rischio di perdita di dati o di blocco del sistema, utilizzare la seguente procedura
per rimuovere un dispositivo USB in modo sicuro.
1.
Per rimuovere un dispositivo USB, salvare le informazioni e chiudere tutti i programmi ad esso associati.
2.
Sul desktop di Windows, fare clic sull'icona di rimozione dell'hardware nell'area di notifica, all'estrema
destra della barra delle applicazioni e seguire le istruzioni visualizzate.
3.
Rimuovere il dispositivo.
Utilizzo di un dispositivo USB
57
Uso di dispositivi esterni opzionali
NOTA: Per ulteriori informazioni su software e driver richiesti o per informazioni sulla porta del computer
da utilizzare, consultare le indicazioni del produttore.
Per collegare un dispositivo esterno al computer, seguire le istruzioni riportate di seguito.
ATTENZIONE: Per ridurre il rischio di danneggiare l'apparecchiatura durante il collegamento di un
dispositivo alimentato, accertarsi che quest'ultimo sia spento e che il cavo di alimentazione CA sia scollegato.
1.
Collegare il dispositivo al computer.
2.
Se si collega un dispositivo alimentato, collegare il relativo cavo di alimentazione a una presa CA
provvista del terminale di messa a terra.
3.
Accendere il dispositivo.
Per scollegare un dispositivo esterno non alimentato, spegnerlo, quindi scollegarlo dal computer. Per
scollegare un dispositivo alimentato esterno, spegnere il dispositivo, scollegarlo dal computer, quindi
staccare il cavo di alimentazione CA.
Utilizzo di unità esterne opzionali
Le unità esterne rimovibili consentono di espandere le opzioni di memorizzazione e accesso alle
informazioni. È possibile aggiungere un'unità USB collegandola a una porta USB del computer.
NOTA:
Le unità ottiche USB esterne HP devono essere collegate alla porta USB alimentata del computer.
Le unità USB includono i seguenti tipi:
●
Unità a dischetti da 1,44 MB
●
Modulo per unità disco rigido
●
Unità ottica esterna (CD, DVD e Blu-ray)
●
Dispositivo MultiBay
Utilizzo della porta di espansione (solo in determinati modelli)
La porta di espansione collega il computer a un dispositivo di aggancio o di espansione opzionale in modo da
estendere il numero di porte e di connettori del computer.
58
Capitolo 7 Schede e dispositivi esterni
8
Unità
Manipolazione delle unità
ATTENZIONE: Le unità sono componenti delicati del computer e devono essere trattate con cura. Prima di
maneggiare un'unità, consultare le precauzioni d'uso seguenti. Fare attenzione a non farle cadere, non
posizionare oggetti sopra di esse, non esporle a liquidi o a temperature o umidità estreme.
Osservare le precauzioni indicate di seguito durante la manipolazione delle unità:
●
Spegnere sempre il computer prima di rimuovere o installare un'unità. Se non si è in grado di stabilire
con certezza se il computer sia spento o in modalità di sospensione o ibernazione, accenderlo e
spegnerlo.
●
Prima di maneggiare un'unità, scaricare l'elettricità statica toccando una superficie con messa a terra.
●
Non toccare i piedini dei connettori delle unità rimovibili o del computer.
●
Non esercitare una forza eccessiva quando si inserisce un'unità nel relativo alloggiamento.
●
In caso di spedizione, riporre l'unità in una busta imbottita con bolle d'aria o in altro imballaggio
adeguatamente protetto, applicando l'etichetta "FRAGILE" sulla confezione.
●
Non esporre le unità a campi magnetici. Dispositivi di sicurezza che generano campi magnetici sono, ad
esempio, le barriere di controllo e i rilevatori portatili utilizzati negli aeroporti. I nastri trasportatori
degli aeroporti e dispositivi di sicurezza simili che trasportano bagagli utilizzano raggi X invece di onde
magnetiche e non danneggiano le unità.
●
Prima di trasportare, spedire, conservare o rimuovere un'unità dal suo alloggiamento, rimuovere
l'eventuale supporto inserito nella stessa.
●
Non utilizzare la tastiera e non spostare il computer durante la scrittura dei dati su un disco da parte
dell'unità ottica. Il processo di scrittura è sensibile alle vibrazioni.
●
Prima di spostare un computer collegato a un'unità disco rigido esterna, avviare la modalità di
sospensione e attendere lo spegnimento dello schermo, oppure scollegare in modo corretto l'unità
disco rigido esterna.
Uso delle unità disco rigido
ATTENZIONE:
seguito:
Per evitare la perdita di dati o il blocco del sistema, osservare le precauzioni riportate di
Salvare il lavoro e spegnere il computer prima di aggiungere o sostituire un modulo di memoria o un'unità
disco rigido.
Se non si è certi che il computer sia effettivamente spento, accenderlo premendo il pulsante di
alimentazione, quindi spegnerlo attraverso il sistema operativo.
Intel Smart Response Technology (solo in determinati modelli)
Intel® Smart Response Technology (SRT) è una funzionalità di memorizzazione nella cache di Intel® Rapid
Storage Technology (RST) che aumenta le prestazioni del computer in modo significativo. SRT consente di
utilizzare i computer dotati di un modulo mSATA SSD come memoria cache tra la memoria di sistema e l'unità
Manipolazione delle unità
59
disco rigido. Ciò consente di beneficiare di un'unità disco rigido (o un volume RAID) per capacità di
archiviazione massima sfruttando al contempo le prestazioni di sistema avanzate SSD.
Se si aggiunge o espande un'unità disco rigido e si intende impostare un volume RAID, è necessario
disabilitare temporaneamente SRT, impostare il volume RAID, quindi riabilitare SRT. Per disabilitare SRT in
modo temporaneo:
1.
Selezionare Start > Tutti i programmi > Intel > Intel Rapid Storage Technology.
2.
Fare clic sul collegamento Acceleration (Accelerazione), quindi sul collegamento Disable Acceleration
(Disabilita collegamento).
3.
Attendere il completamento della modalità accelerazione.
4.
Fare clic sul collegamento Reset to Available (Ripristina su disponibile).
IMPORTANTE: Quando si cambiano le modalità RAID è necessario disabilitare SRT in modo temporaneo.
Apportare la modifica, quindi riabilitare SRT. La mancata disabilitazione temporanea di questa funzione
impedirà la creazione o la modifica dei volumi RAID.
NOTA:
HP non supporta SRT con le unità con crittografia automatica (SED).
Rimozione o reinserimento del coperchio di accesso
Rimozione del coperchio di accesso
Rimuovere il coperchio per accedere allo slot del modulo di memoria, all'unità disco rigido e ad altri
componenti.
1.
Rimuovere la batteria (vedere Rimozione della batteria a pagina 49).
2.
Con l'alloggiamento della batteria verso di sé, far scorrere la levetta di rilascio del coperchio di accesso
(1) a sinistra, rimuovere la vite (se è utilizzata la vite opzionale) (2), quindi far scorrere di nuovo la
levetta di rilascio (3) per rilasciare il coperchio di accesso.
NOTA: Se non si desidera utilizzare la vite opzionale, è possibile conservarla all'interno del coperchio
di accesso.
60
Capitolo 8 Unità
3.
Spostare il coperchio di accesso verso la parte anteriore del computer (4) e sollevarlo (5) per
rimuoverlo.
Reinserimento del coperchio di accesso
Reinserire il coperchio dopo aver avuto accesso allo slot del modulo di memoria, all'unità disco rigido,
all'etichetta delle normative e ad altri componenti.
1.
Inclinare il coperchio di accesso per allinearne il bordo anteriore al bordo del computer (1).
2.
Inserire le linguette di allineamento (2) sul bordo posteriore del coperchio di accesso negli incavi sul
computer.
3.
Far scorrere il coperchio di accesso verso l'alloggiamento della batteria fino a bloccarlo in posizione.
Uso delle unità disco rigido
61
4.
Con l'alloggiamento della batteria verso di sé, far scorrere la levetta di rilascio del coperchio di accesso
a destra (3), quindi, inserire eventualmente e serrare la vite opzionale (4) per assicurare il coperchio in
posizione. Far scorrere la levetta di rilascio a destra per bloccare il coperchio di accesso (5).
NOTA: Se non si desidera utilizzare la vite opzionale, è possibile conservarla all'interno del coperchio
di accesso.
5.
Inserire la batteria (vedere Inserimento o rimozione della batteria a pagina 48).
Sostituzione o espansione dell'unità disco rigido
ATTENZIONE:
seguito.
Per evitare la perdita di dati o il blocco del sistema, osservare le precauzioni riportate di
Arrestare il computer prima di rimuovere l'unità disco rigido dal relativo alloggiamento. Non rimuovere tale
unità se il computer è acceso oppure in modalità di sospensione o di ibernazione.
Se non si è certi che il computer sia effettivamente spento, accenderlo premendo il pulsante di
alimentazione, quindi spegnerlo attraverso il sistema operativo.
Rimozione dell'unità disco rigido
Per rimuovere un'unità disco rigido:
62
1.
Salvare il lavoro e spegnere il computer.
2.
Scollegare l'alimentazione CA e i dispositivi esterni collegati al computer.
3.
Capovolgere il computer su una superficie piana.
Capitolo 8 Unità
4.
Rimuovere il coperchio di accesso (vedere Rimozione del coperchio di accesso a pagina 60).
5.
Rimuovere la batteria (Rimozione della batteria a pagina 49).
6.
Allentare le 4 viti del coperchio dell'unità disco rigido (1). Tirare la linguetta dell'unità disco rigido (2)
per scollegare l'unità disco rigido.
7.
Estrarre l'unità disco rigido (3) dall'alloggiamento.
Installazione di un'unità disco rigido
NOTA: Il computer in uso potrebbe risultare leggermente differente da quello raffigurato nelle illustrazioni
in questa sezione.
Per installare l'unità disco rigido:
1.
Inserire l'unità disco rigido nel relativo alloggiamento in maniera obliqua (1).
2.
Tirare la linguetta di plastica (2) verso il bordo del computer per collegare il disco rigido al connettore.
Uso delle unità disco rigido
63
3.
Stringere le viti dell'unità disco rigido (3).
4.
Inserire la batteria (vedere Inserimento della batteria a pagina 48).
5.
Reinserire il coperchio di accesso (vedere Reinserimento del coperchio di accesso a pagina 61).
6.
Collegare l'alimentazione CA e i dispositivi esterni al computer.
7.
Accendere il computer.
Ottimizzazione delle prestazioni dell'unità disco rigido
Uso dell'Utilità di deframmentazione dischi
Durante l'utilizzo del computer, i file presenti sull'unità disco rigido vengono frammentati. In un'unità
frammentata, i dati non sono contigui (sequenziali) e per questo motivo l'unità lavora con maggior difficoltà
per individuare i file, provocando il rallentamento del computer. L'Utilità di deframmentazione dischi
consolida (o riorganizza fisicamente) i file e le cartelle frammentati sull'unità disco rigido in modo da
garantire un funzionamento più efficiente del sistema.
NOTA:
Nelle unità a stato solido non è necessario eseguire l'Utilità di deframmentazione dischi.
Dopo l’avvio, l’Utilità di deframmentazione dischi prosegue senza richiedere alcun controllo da parte
dell’utente. Tuttavia, a seconda delle dimensioni del disco rigido e del numero di file frammentati, la
procedura può richiedere oltre un'ora prima del completamento.
HP consiglia di deframmentare il disco rigido almeno una volta al mese. È possibile impostare l'utilità di
deframmentazione in modo da avviarla una volta al mese, ma è anche possibile deframmentare il computer
manualmente in qualsiasi momento.
Per eseguire l'Utilità di deframmentazione dischi:
64
Capitolo 8 Unità
1.
Collegare il computer all'alimentazione CA.
2.
Selezionare Start > Tutti i programmi > Accessori > Utilità di sistema > Utilità di deframmentazione
dischi.
3.
Fare clic su Deframmenta disco.
NOTA: In Windows è disponibile la funzionalità Controllo account utente per ottimizzare la protezione
del computer. È possibile che per determinate attività, quali installazione di applicazioni, esecuzione di
utility o modifica delle impostazioni di Windows, venga richiesta l'autorizzazione dell'utente o
l'immissione di una password. Fare riferimento a Guida e supporto tecnico. Per accedere a Guida e
supporto tecnico, fare clic su Start > Guida e supporto tecnico.
Per ulteriori informazioni, accedere alla Guida dell'Utilità di deframmentazione dischi.
Uso di Pulizia disco
Pulizia disco ricerca sull'unità disco rigido file non necessari che possono essere eliminati in completa
sicurezza per liberare spazio su disco e permettere al computer di funzionare in modo più efficiente.
Per eseguire Pulizia disco:
1.
Fare clic su Start > Tutti i programmi > Accessori > Utilità di sistema > Pulizia disco.
2.
Seguire le istruzioni visualizzate.
Utilizzo di HP 3D DriveGuard (solo in determinati modelli)
HP 3D DriveGuard protegge un'unità disco rigido "parcheggiandola" e interrompendo le richieste dati quando
si verifica una delle condizioni seguenti:
●
Il computer cade inavvertitamente.
●
Il computer viene spostato con il display chiuso mentre è alimentato a batteria.
Poco tempo dopo il verificarsi di tali eventi, HP 3D DriveGuard ripristina il normale funzionamento del disco
rigido.
NOTA: Le unità a stato solido (SSD), poiché non contengono parti in movimento, non richiedono la
protezione di HP 3D DriveGuard.
NOTA: L'unità disco rigido nell'alloggiamento per unità disco rigido primario o secondario è protetta da HP
3D DriveGuard. L'unità disco rigido installata nel dispositivo di aggancio opzionale o collegata a una porta
USB non è protetta da HP 3D DriveGuard.
Per ulteriori informazioni, consultare la Guida di HP 3D DriveGuard.
Identificazione dello stato di HP 3D DriveGuard
La spia dell'unità disco rigido sul computer cambia colore per indicare che un'unità nell'alloggiamento per
unità disco rigido primaria o nell'alloggiamento per unità disco rigido secondaria (solo in determinati modelli)
è stata messa in posizione di parcheggio. Per determinare se un'unità è attualmente protetta o è stata messa
in attesa, sul desktop di Windows, osservare l'icona nell'area di notifica, all'estrema destra della barra delle
applicazioni o nel Centro mobilità:
Uso delle unità disco rigido
65
9
Protezione
Protezione del computer
Le funzioni di sicurezza standard disponibili nel sistema operativo Microsoft e nell'utility Computer Setup non
facente parte di Windows (BIOS) possono proteggere le impostazioni personali e i dati da numerosi rischi.
NOTA: Le soluzioni di protezione sono concepite come deterrenti. Non possono tuttavia impedire un uso
improprio o il furto del prodotto.
NOTA: Prima di inviare il proprio computer al centro di assistenza tecnica per la riparazione, eseguire il
backup dei file riservati e rimuoverli dal computer insieme a tutte le impostazioni delle password.
NOTA:
uso.
Alcune funzionalità descritte in questo capitolo potrebbero non essere disponibili nel computer in
NOTA: Il computer in uso supporta Computrace, un servizio di rintracciamento e recupero basato sulla
protezione online, disponibile in determinate regioni. In caso di furto del computer, Computrace è in grado di
rintracciarlo se l'utente non autorizzato effettua l'accesso a Internet. Computrace è un software a pagamento
e per utilizzarlo è necessario abbonarsi al servizio. Per informazioni sull'ordinazione del software
Computrace, visitare la pagina http://hp-pt.absolute.com.
Rischio per il computer
Funzione di protezione
Uso non autorizzato del computer
HP Client Security, insieme con una password, smart card, scheda
contactless, scene di volti registrate, impronte digitali registrate
o altre credenziali di autenticazione.
Accesso non autorizzato a Computer Setup (f10)
Password amministratore del BIOS in Computer Setup*
Accesso non autorizzato al contenuto di un'unità disco rigido
Password DriveLock o Password DriveLock automatico in
Computer Setup*
Avvio non autorizzato da un'unità ottica esterna opzionale (solo
in determinati modelli), unità disco rigido esterna opzionale (solo
in determinati modelli) o scheda di rete interna
Funzione relativa alle opzioni di avvio in Computer Setup*
Accesso non autorizzato a un account utente Windows
Password utente Windows
Accesso non autorizzato ai dati
●
Software HP Drive Encryption
●
Windows Defender
Accesso non autorizzato alle impostazioni di Computer Setup e
alle altre informazioni di identificazione del sistema
Password amministratore del BIOS in Computer Setup*
Rimozione non autorizzata del computer
Attacco per cavo di sicurezza (da utilizzare con un cavo di
sicurezza opzionale)
*Computer Setup è un'utility preinstallata, caricata nella ROM, cui è possibile accedere anche quando il sistema operativo non funziona
o non viene caricato. È possibile utilizzare un dispositivo di puntamento (TouchPad, stick di puntamento o mouse USB) oppure la
tastiera per passare da un menu all'altro ed effettuare le selezioni in Computer Setup.
66
Capitolo 9 Protezione
Utilizzo di password
Una password è un gruppo di caratteri scelti per proteggere le informazioni sul computer. È possibile
impostare vari tipi di password, a seconda del modo in cui si intende controllare l'accesso alle proprie
informazioni. Le password possono essere impostate in Windows o nell'utility Computer Setup non facente
parte di Windows preinstallata sul computer.
●
Le password amministratore del BIOS e DriveLock vengono definite in Computer Setup e gestite dal
BIOS del sistema.
●
Le password DriveLock automatico sono abilitate in Computer Setup.
●
Le password di Windows sono impostate solo nel sistema operativo Windows.
●
Se HP SpareKey è stato impostato in precedenza e si dimentica la password amministratore BIOS
definita in Computer Setup, è possibile utilizzare HP SpareKey per accedere a tale utility.
●
Se si dimentica la password utente DriveLock e la password principale di DriveLock definite in Computer
Setup, l'unità disco rigido protetta dalle password risulterà bloccata in modo permanente e non potrà
più essere utilizzata.
È possibile utilizzare la stessa password per una funzione di Computer Setup e per una funzione di protezione
Windows. È inoltre possibile utilizzare la stessa password per più funzioni di Computer Setup.
Per creare e salvare password, utilizzare i seguenti suggerimenti:
●
Quando si creano password, rispettare i requisiti stabiliti dal programma.
●
Non utilizzare la stessa password per più applicazioni o siti Web e non riutilizzare la password Windows
per nessun'altra applicazione o sito Web.
●
Usare Password Manager di HP Client Security per archiviare i nomi utente e le password di tutti i siti
Web e di tutte le applicazioni. Sarà quindi possibile leggerle in sicurezza nel caso venissero dimenticate.
●
Non memorizzare le password in un file sul computer.
Nelle tabelle seguenti vengono elencate le password di Windows e di amministratore BIOS del computer più
utilizzate e ne vengono descritte le funzioni.
Impostazione delle password in Windows
Password
Funzione
Password amministratore*
Protegge l'accesso a un account a livello di amministratore
Windows.
NOTA: L'impostazione della password amministratore di
Windows è un'operazione distinta dalla configurazione della
password amministratore del BIOS.
Password utente*
Protegge l'accesso a un account utente Windows.
*Per informazioni sull'impostazione di una password amministratore o utente di Windows, accedere a Guida e supporto tecnico
selezionando Start > Guida e supporto tecnico.
Impostazione delle password in Computer Setup
Password
Funzione
BIOS Administrator Password (Password amministratore BIOS)*
Protegge l'accesso a Computer Setup.
Utilizzo di password
67
Password
Funzione
NOTA: Se sono state abilitate le funzioni per impedire la
rimozione della password amministratore BIOS, potrebbe non
essere possibile rimuoverla fino alla disabilitazione di tali
funzioni.
DriveLock Main Password (Password principale DriveLock)*
Protegge l'accesso all'unità disco rigido interna protetta da
DriveLock. Viene inoltre utilizzata per rimuovere la protezione
DriveLock. Questa password viene impostata in Password
DriveLock durante il processo di attivazione.
NOTA: Occorre definire una password amministratore BIOS
prima di poter impostare una password DriveLock.
DriveLock User Password (Password utente DriveLock)*
Protegge l'accesso all'unità disco rigido interna protetta da
DriveLock e viene impostata in Password DriveLock durante il
processo di attivazione.
NOTA: Occorre definire una password amministratore BIOS
prima di poter impostare una password DriveLock.
*Per ulteriori informazioni su ognuna di queste password, consultare gli argomenti seguenti.
Gestione di una password di amministratore per il BIOS
Per impostare, modificare o cancellare questa password, eseguire la procedura riportata di seguito:
Impostazione di una nuova password di amministratore per il BIOS
1.
Accendere o riavviare il computer, quindi premere esc quando viene visualizzato il messaggio "Press the
ESC key for Startup Menu" (Premere il tasto esc per il menu Avvio) nella parte inferiore dello schermo.
2.
Premere f10 per accedere a Computer Setup.
3.
Utilizzare un dispositivo di puntamento o i tasti freccia per selezionare Security (Protezione) > Set BIOS
Administrator Password (Imposta password amministratore BIOS), quindi premere invio.
4.
Quando richiesto, digitare una password.
5.
Quando richiesto, digitare la nuova password un'altra volta per confermarla.
6.
Per salvare le modifiche e uscire da Computer Setup, fare clic sull'icona Save (Salva) e seguire le
istruzioni visualizzate.
Oppure
Utilizzare i tasti freccia per selezionare Main (Principale) > Save Changes and Exit (Salva le modifiche
ed esci), quindi premere invio.
Le modifiche diventeranno effettive al successivo riavvio del computer.
Modifica di una password amministratore per il BIOS
68
1.
Accendere o riavviare il computer, quindi premere esc quando viene visualizzato il messaggio "Press the
ESC key for Startup Menu" (Premere il tasto esc per il menu Avvio) nella parte inferiore dello schermo.
2.
Premere f10 per accedere a Computer Setup.
3.
Utilizzare un dispositivo di puntamento o i tasti freccia per selezionare Security (Protezione) > Change
Password (Cambia password), quindi premere invio.
4.
Quando richiesto, digitare la password corrente.
Capitolo 9 Protezione
5.
Quando richiesto, digitare la nuova password un'altra volta per confermarla.
6.
Per salvare le modifiche e uscire da Computer Setup, fare clic sull'icona Save (Salva) nell'angolo
inferiore sinistro dello schermo e seguire le istruzioni visualizzate.
Oppure
Utilizzare i tasti freccia per selezionare Main (Principale) > Save Changes and Exit (Salva le modifiche
ed esci), quindi premere invio.
Le modifiche diventeranno effettive al successivo riavvio del computer.
Eliminazione di una password amministratore per il BIOS
1.
Accendere o riavviare il computer, quindi premere esc quando viene visualizzato il messaggio "Press the
ESC key for Startup Menu" (Premere il tasto esc per il menu Avvio) nella parte inferiore dello schermo.
2.
Premere f10 per accedere a Computer Setup.
3.
Utilizzare un dispositivo di puntamento o i tasti freccia per selezionare Security (Protezione) > Change
Password (Cambia password), quindi premere invio.
4.
Quando richiesto, digitare la password corrente.
5.
Quando viene richiesta la nuova password, lasciare il campo vuoto e premere invio.
6.
Leggere il messaggio di avvertenza visualizzato. Per continuare, selezionare Yes (Sì).
7.
Quando viene richiesto di immettere la nuova password un'altra volta, lasciare il campo vuoto, quindi
premere invio.
8.
Per salvare le modifiche e uscire da Computer Setup, fare clic sull'icona Save (Salva) nell'angolo
inferiore sinistro dello schermo e seguire le istruzioni visualizzate.
oppure
Utilizzare i tasti freccia per selezionare Main (Principale) > Save Changes and Exit (Salva le modifiche
ed esci), quindi premere invio.
Le modifiche diventeranno effettive al successivo riavvio del computer.
Utilizzo di password
69
Immissione di una password amministratore per il BIOS
Alla richiesta di immissione della password amministratore per il BIOS, specificare tale dato in
corrispondenza di BIOS administrator password utilizzando gli stessi tasti premuti per impostarla, quindi
premere invio. Al terzo tentativo di immissione non riuscito, è necessario riavviare il computer e ripetere
l'operazione.
Gestione di una password DriveLock in Computer Setup
ATTENZIONE: Per evitare che l'unità disco rigido protetta da DriveLock diventi inutilizzabile in modo
permanente, salvare la password utente DriveLock e la password principale DriveLock in un luogo sicuro,
lontano dal computer. Se si dimenticano entrambe le password DriveLock, l'unità disco rigido risulterà
protetta in modo permanente e non potrà più essere utilizzata.
La protezione DriveLock impedisce l'accesso non autorizzato al contenuto dell'unità disco rigido e può essere
applicata solo alle unità disco rigido del computer. Dopo l'impostazione di tale protezione, per accedere
all'unità sarà necessario immettere una password. L'unità deve trovarsi nel computer o in un replicatore
avanzato, altrimenti non sarà possibile accedervi utilizzando le password DriveLock.
NOTA: Occorre definire una password amministratore BIOS prima di poter accedere alle funzionalità
DriveLock.
Per applicare DriveLock a un'unità disco interna, è necessario impostare una password utente e una
password principale in Computer Setup. Di seguito sono riportate alcune considerazioni sull'utilizzo della
protezione DriveLock.
70
●
Dopo aver applicato una protezione DriveLock a un'unità disco rigido, è possibile accedere a
quest'ultima solo inserendo la password utente oppure la password principale.
●
Il titolare della password utente sarà l'utente che utilizza regolarmente l'unità disco rigido protetta. Il
titolare della password principale sarà l'amministratore del sistema o l'utente abituale.
●
La password utente e la password principale possono essere identiche.
●
È possibile cancellare una password utente o principale solo rimuovendo la protezione DriveLock
dall'unità. Tale protezione può essere rimossa dall'unità solo con la password principale.
Capitolo 9 Protezione
Impostazione di una password DriveLock
Per configurare una password DriveLock in Computer Setup, seguire le istruzioni riportate di seguito:
1.
Accendere il computer, quindi premere esc quando viene visualizzato il messaggio “Press the ESC key
for Startup Menu” (Premere il tasto ESC per il menu di avvio) nella parte inferiore dello schermo.
2.
Premere f10 per accedere a Computer Setup.
3.
Utilizzare un dispositivo di puntamento o i tasti freccia per selezionare Security (Protezione) > Hard
Drive Tools (Strumenti unità disco rigido) > DriveLock, quindi premere invio.
4.
Fare clic su Set DriveLock Password (global) (Imposta password DriveLock - globale).
5.
Immettere la password amministratore BIOS, quindi premere invio.
6.
Utilizzare un dispositivo di puntamento o i tasti freccia per selezionare l'unità disco rigido da
proteggere, quindi premere invio.
7.
Leggere il messaggio di avvertenza. Per continuare, selezionare Yes (Si).
8.
Quando richiesto, digitare la password principale, quindi premere invio.
9.
Quando richiesto, digitare di nuovo la password principale per confermare, quindi premere invio.
10. Quando richiesto, digitare la password utente, quindi premere invio.
11. Quando richiesto, digitare di nuovo la password utente per confermare, quindi premere invio.
12. Per confermare la protezione DriveLock sull'unità selezionata, immettere DriveLock nel campo di
conferma e premere invio.
NOTA:
Per la conferma della protezione DriveLock viene fatta distinzione tra maiuscole e minuscole.
13. Per salvare le modifiche e uscire da Computer Setup, fare clic sull'icona Save (Salva) nell'angolo
inferiore sinistro dello schermo e seguire le istruzioni visualizzate.
Oppure
Utilizzare i tasti freccia per selezionare Main (Principale) > Save Changes and Exit (Salva le modifiche
ed esci), quindi premere invio.
Le modifiche diventeranno effettive al successivo riavvio del computer.
Utilizzo di password
71
Immissione di una password DriveLock
Assicurarsi che l'unità disco rigido sia inserita nel computer (non in un dispositivo di aggancio opzionale o in
un MultiBay esterno).
Alla richiesta di immissione della password DriveLock, digitare la password (utilizzando gli stessi tasti
premuti per impostarla), quindi premere invio.
Dopo due tentativi non corretti di immissione della password, è necessario spegnere il computer e riprovare.
72
Capitolo 9 Protezione
Modifica di una password DriveLock
Per modificare una password DriveLock in Computer Setup, seguire le istruzioni riportate di seguito:
1.
Accendere il computer, quindi premere esc quando viene visualizzato il messaggio “Press the ESC key
for Startup Menu” (Premere il tasto ESC per il menu di avvio) nella parte inferiore dello schermo.
2.
Premere f10 per accedere a Computer Setup.
3.
Utilizzare un dispositivo di puntamento o i tasti freccia per selezionare Security (Protezione) > Hard
Drive Tools (Strumenti unità disco rigido) > DriveLock, quindi premere invio.
4.
Immettere la password amministratore BIOS, quindi premere invio.
5.
Utilizzare un dispositivo di puntamento o i tasti freccia per selezionare Set DriveLock Password
(Imposta password DriveLock), quindi premere invio.
6.
Utilizzare i tasti freccia per selezionare un'unità disco rigido interna, quindi premere Invio.
7.
Utilizzare un dispositivo di puntamento o i tasti freccia per selezionare Change Password (Modifica
password).
8.
Quando richiesto, digitare la password corrente, quindi premere invio.
9.
Quando richiesto, digitare la nuova password, quindi premere invio.
10. Quando richiesto, digitare ancora la nuova password per confermare, quindi premere invio.
11. Per salvare le modifiche e uscire da Computer Setup, fare clic sull'icona Save (Salva) nell'angolo
inferiore sinistro dello schermo e seguire le istruzioni visualizzate.
oppure
Utilizzare i tasti freccia per selezionare Main (Principale) > Save Changes and Exit (Salva le modifiche
ed esci), quindi premere invio.
Le modifiche diventeranno effettive al successivo riavvio del computer.
Utilizzo di password
73
Rimozione della protezione DriveLock
Per rimuovere la protezione DriveLock in Computer Setup, seguire le istruzioni riportate di seguito:
1.
Accendere il computer, quindi premere esc quando viene visualizzato il messaggio “Press the ESC key
for Startup Menu” (Premere il tasto ESC per il menu di avvio) nella parte inferiore dello schermo.
2.
Premere f10 per accedere a Computer Setup.
3.
Utilizzare un dispositivo di puntamento o i tasti freccia per selezionare Security (Protezione) > Hard
Drive Tools (Strumenti unità disco rigido) > DriveLock, quindi premere invio.
4.
Immettere la password amministratore BIOS, quindi premere invio.
5.
Utilizzare un dispositivo di puntamento o i tasti freccia per selezionare Set DriveLock Password
(Imposta password DriveLock), quindi premere invio.
6.
Utilizzare un dispositivo di puntamento oppure i tasti freccia per selezionare un'unità disco rigido
interna, quindi premere invio.
7.
Utilizzare un dispositivo di puntamento oppure i tasti freccia per selezionare Disable protection
(Disabilita protezione).
8.
Immettere la propria password principale, quindi premere invio.
9.
Per salvare le modifiche e uscire da Computer Setup, fare clic sull'icona Save (Salva) e seguire le
istruzioni visualizzate.
oppure
Utilizzare i tasti freccia per selezionare Main (Principale) > Save Changes and Exit (Salva le modifiche
ed esci), quindi premere invio.
Le modifiche diventeranno effettive al successivo riavvio del computer.
Utilizzo di DriveLock automatico di Computer Setup
In un ambiente con più utenti, è possibile impostare una password DriveLock automatica. Quando viene
abilitata la password DriveLock automatica, verranno create una password utente e una password principale
DriveLock casuali. Quando un utente inserisce le proprie credenziali, verranno utilizzate le stesse password
utente e password principale DriveLock casuali per sbloccare l'unità.
NOTA: Occorre definire una password amministratore BIOS prima di poter accedere alle funzionalità
DriveLock automatico.
Immissione di una password DriveLock automatica
Per abilitare una password DriveLock automatica in Computer Setup, seguire le istruzioni riportate di seguito:
74
1.
Accendere o riavviare il computer, quindi premere esc quando viene visualizzato il messaggio “Press the
ESC key for Startup Menu” (Premere il tasto ESC per il menu di avvio) nella parte inferiore dello
schermo.
2.
Premere f10 per accedere a Computer Setup.
3.
Utilizzare un dispositivo di puntamento o i tasti freccia per selezionare Security (Protezione) > Hard
Drive Tools (Strumenti unità disco rigido) > Automatic DriveLock (DriveLock automatico), quindi
premere invio.
4.
Immettere la password amministratore BIOS, quindi premere invio.
Capitolo 9 Protezione
5.
Utilizzare un dispositivo di puntamento oppure i tasti freccia per selezionare un'unità disco rigido
interna, quindi premere invio.
6.
Leggere il messaggio di avvertenza. Per continuare, selezionare Yes (Si).
7.
Per salvare le modifiche e uscire da Computer Setup, fare clic sull'icona Save (Salva) e seguire le
istruzioni visualizzate.
oppure
Utilizzare i tasti freccia per selezionare Main (Principale) > Save Changes and Exit (Salva le modifiche
ed esci), quindi premere invio.
Rimozione della protezione DriveLock automatica
Per rimuovere la protezione DriveLock in Computer Setup, seguire le istruzioni riportate di seguito:
1.
Accendere o riavviare il computer, quindi premere esc quando viene visualizzato il messaggio “Press the
ESC key for Startup Menu” (Premere il tasto ESC per il menu di avvio) nella parte inferiore dello
schermo.
2.
Premere f10 per accedere a Computer Setup.
3.
Utilizzare un dispositivo di puntamento o i tasti freccia per selezionare Security (Protezione) > Hard
Drive Tools (Strumenti unità disco rigido) > Automatic DriveLock (DriveLock automatico), quindi
premere invio.
4.
Immettere la password amministratore BIOS, quindi premere invio.
5.
Utilizzare un dispositivo di puntamento oppure i tasti freccia per selezionare un'unità disco rigido
interna, quindi premere invio.
6.
Utilizzare un dispositivo di puntamento oppure i tasti freccia per selezionare Disable protection
(Disabilita protezione).
7.
Per salvare le modifiche e uscire da Computer Setup, fare clic sull'icona Save (Salva) nell'angolo
inferiore sinistro dello schermo e seguire le istruzioni visualizzate.
oppure
Utilizzare i tasti freccia per selezionare Main (Principale) > Save Changes and Exit (Salva le modifiche
ed esci), quindi premere invio.
Uso del software antivirus
Quando si usa il computer per accedere alla posta elettronica, alla rete o a Internet, potenzialmente lo si
espone a virus informatici. I virus che attaccano i computer possono disabilitare il sistema operativo, i
programmi o le utility oppure ne possono causare il funzionamento anomalo.
I software antivirus sono in grado di rilevare la maggior parte dei virus e di eliminarli, riparando nella maggior
parte dei casi i danni che questi possono aver causato. Per proteggere il sistema dai virus più recenti, il
software antivirus deve essere costantemente aggiornato.
Per ulteriori informazioni sui virus informatici, digitare virus nella casella di ricerca della Guida e supporto
tecnico.
Uso del software antivirus
75
Uso del software firewall
I firewall sono progettati per impedire l'accesso non autorizzato a un sistema o a una rete. Un firewall può
essere un programma software che si installa sul computer e/o sulla rete oppure può essere una soluzione
costituita sia da hardware che da software.
Ci sono due tipi di firewall da considerare:
●
Firewall basati sugli host: software che protegge solo il computer su cui è installato.
●
Firewall basati sulla rete: installati tra il modem via cavo o DSL e la rete domestica per proteggere tutti i
computer presenti in rete.
Quando un firewall viene installato in un sistema, tutti i dati inviati e ricevuti dal sistema vengono monitorati
e confrontati con un insieme di criteri di protezione definiti dall'utente. I dati che non corrispondono a questi
criteri vengono bloccati.
Nel computer o nei dispositivi di rete in uso potrebbe già essere installato un firewall. In caso contrario, sono
disponibili soluzioni software del firewall.
NOTA: In alcuni casi, un firewall può bloccare l'accesso a giochi su Internet, interferire con la condivisione di
stampanti o file in rete oppure bloccare gli allegati ai messaggi di posta elettronica autorizzati. Per risolvere
temporaneamente il problema, disattivare il firewall, eseguire l'operazione desiderata, quindi riattivare il
firewall. Per risolvere definitivamente il problema, riconfigurare il firewall.
Installazione degli aggiornamenti critici per la protezione
ATTENZIONE: Microsoft® invia avvisi relativi alla disponibilità degli aggiornamenti più importanti. Per
proteggere il computer da violazioni della protezione e da virus informatici, installare gli aggiornamenti più
importanti di Microsoft non appena si riceve un avviso.
È possibile che dopo la messa in commercio del computer vengano resi disponibili aggiornamenti al sistema
operativo e ad altre applicazioni software. Per essere certi che tutti gli aggiornamenti disponibili siano
installati sul computer, seguire queste indicazioni:
1.
Eseguire Windows Update non appena possibile dopo la configurazione del computer.
2.
Eseguire quindi Windows Update ogni mese.
3.
È possibile ottenere gli aggiornamenti a Windows e agli altri programmi Microsoft, quando sono
disponibili, dal sito Web di Microsoft e tramite il collegamento agli aggiornamenti in Guida e supporto
tecnico.
Uso di HP Client Security Manager
Il software HP Client Security Manager è preinstallato in determinati modelli di computer. A questo software
è possibile accedere attraverso il Pannello di controllo di Windows. Il software fornisce funzioni di protezione
create per proteggere il computer, le reti e i dati critici da accessi non autorizzati. Per ulteriori informazioni,
consultare la Guida di HP Client Security.
Installazione di un cavo di sicurezza opzionale
NOTA: Un cavo di sicurezza serve come deterrente, ma non può impedire un uso improprio o il furto del
computer.
76
Capitolo 9 Protezione
NOTA: L'attacco per cavo di sicurezza sul computer potrebbe essere diverso dalle illustrazioni in questa
sezione. Per la posizione dell'attacco del cavo di sicurezza sul proprio computer, consultare Informazioni sul
computer a pagina 4.
1.
Avvolgere il cavo intorno ad un oggetto fisso.
2.
Inserire la chiave (1) nel lucchetto (2).
3.
Inserire il lucchetto nell'apposito attacco sul computer (3) e bloccarlo con la chiave corrispondente.
Utilizzo del lettore di impronte digitali (solo alcuni modelli)
I lettori di impronte digitali integrati sono disponibili in determinati modelli di computer. Per poter utilizzare il
lettore delle impronte digitali, occorre registrare le impronte in Credential Manager di HP Client Security.
Consultare la Guida del software HP Client Security.
Dopo aver registrato le impronte digitali in Credential Manager, è possibile utilizzare Password Manager di HP
Client Security per memorizzare e inserire nomi utente e password in applicazioni e siti Web supportati.
Individuazione del lettore di impronte digitali
Il lettore impronte digitali è un piccolo sensore metallico che si trova in una delle seguenti aree del computer:
●
Sotto il TouchPad
●
A destra della tastiera
●
Nella parte superiore destra del display
●
Nella parte superiore sinistra del display
In base al modello di computer, il lettore può essere orientato in direzione orizzontale o verticale. Per
entrambi i tipi è necessario passare un dito perpendicolarmente al sensore metallico. Per la posizione del
lettore impronte digitali sul computer, consultare Informazioni sul computer a pagina 4.
Utilizzo del lettore di impronte digitali (solo alcuni modelli)
77
10 Manutenzione
Aggiunta o sostituzione di moduli di memoria
Il computer dispone di uno scomparto del modulo di memoria. La capacità del computer può essere espansa
aggiungendo un modulo di memoria nello slot vuoto della memoria di espansione o aggiornando il modulo
esistente nello slot del modulo di memoria principale.
NOTA: Prima di aggiungere o sostituire un modulo di memoria, verificare che nel computer sia presente la
versione più recente del BIOS e aggiornare il BIOS se necessario. Vedere Aggiornamento del BIOS
a pagina 90.
ATTENZIONE: Il mancato aggiornamento del computer con il BIOS più recente prima dell'installazione o
sostituzione di un nuovo modulo di memoria può comportare diversi problemi di sistema.
AVVERTENZA! Per ridurre il rischio di scosse elettriche e danni all'apparecchiatura, scollegare il cavo di
alimentazione e rimuovere tutte le batterie prima di installare un modulo di memoria.
ATTENZIONE: Le scariche elettrostatiche possono danneggiare i componenti elettronici. Prima di iniziare
qualsiasi procedura, ricordarsi di scaricare a terra l'elettricità statica toccando un oggetto metallico collegato
a massa.
ATTENZIONE:
seguito:
Per evitare la perdita di dati o il blocco del sistema, osservare le precauzioni riportate di
Spegnere il computer prima di aggiungere o sostituire i moduli di memoria. Non rimuovere il modulo se il
computer è acceso oppure in modalità di sospensione o di ibernazione.
Se non si è certi che il computer sia effettivamente spento o in modalità ibernazione, accenderlo premendo il
pulsante di alimentazione, quindi spegnerlo attraverso il sistema operativo.
NOTA: Per utilizzare una configurazione a doppio canale quando si aggiunge un secondo modulo di
memoria, accertarsi che entrambi i moduli di memoria siano uguali.
NOTA:
La memoria primaria è ubicata nello slot inferiore e la memoria di espansione nello slot superiore.
Per aggiungere o sostituire un modulo di memoria:
1.
Salvare il lavoro e spegnere il computer.
2.
Scollegare l'alimentazione CA e i dispositivi esterni collegati al computer.
3.
Rimuovere la batteria (vedere Rimozione della batteria a pagina 49).
4.
Rimuovere il coperchio di accesso (vedere Rimozione del coperchio di accesso a pagina 60).
5.
In caso di sostituzione di un modulo di memoria, rimuovere il modulo esistente:
a.
Rilasciare i gancetti di fissaggio (1) sui due lati del modulo di memoria.
Il modulo di memoria si inclina verso l'alto.
78
Capitolo 10 Manutenzione
b.
Afferrare il modulo per il bordo (2) ed estrarlo delicatamente dallo slot.
ATTENZIONE: Per evitare di danneggiare il modulo di memoria, fare attenzione ad afferrarlo
solo per i bordi. Non toccare i componenti presenti sul modulo di memoria.
Per proteggere un modulo di memoria dopo averlo rimosso, conservarlo in un contenitore
antistatico.
6.
Inserire un nuovo modulo di memoria:
ATTENZIONE: Per evitare di danneggiare il modulo di memoria, fare attenzione ad afferrarlo solo per i
bordi. Non toccare i componenti presenti sul modulo di memoria.
a.
Allineare l'estremità scanalata (1) del modulo con l'apposita sporgenza dello slot.
b.
Tenendo il modulo inclinato di 45 gradi rispetto alla superficie del relativo scomparto, spingerlo
nello slot (2) fino a che non risulti perfettamente inserito nello stesso.
Aggiunta o sostituzione di moduli di memoria
79
c.
Facendo attenzione a esercitare la stessa pressione su entrambi i bordi destro e sinistro del
modulo di memoria, spingerlo con delicatezza verso il basso (3) fino a far scattare i gancetti di
fissaggio.
ATTENZIONE:
Per evitare di danneggiare il modulo di memoria, fare attenzione a non piegarlo.
7.
Reinserire il coperchio di accesso (vedere Reinserimento del coperchio di accesso a pagina 61).
8.
Inserire la batteria (vedere Inserimento della batteria a pagina 48).
9.
Collegare l'alimentazione CA e i dispositivi esterni al computer.
10. Accendere il computer.
Pulizia del computer
Per pulire il computer in sicurezza, utilizzare i seguenti prodotti:
80
●
Dimetil benzil cloruro di ammonio con una concentrazione massima dello 0,3% (ad esempio, salviette
germicide monouso, disponibili da vari produttori).
●
Detergente senza alcool per vetri
●
Soluzione di acqua e sapone neutro
●
Panno in microfibra asciutto o panno di pelle di daino (panno antistatico senza olio)
●
Salviette antistatiche in tessuto
Capitolo 10 Manutenzione
ATTENZIONE: Evitare solventi di pulizia aggressivi che possono causare danni permanenti al computer. Se
non si è sicuri dell'adeguatezza di un prodotto per la pulizia per il computer, controllare il contenuto del
prodotto per assicurarsi che componenti quali alcol, acetone, cloruro d'ammonio, cloruro di metilene e
idrocarburi non siano inclusi nel prodotto.
Materiali fibrosi, come tovaglioli di carta, possono rigare il computer. Con il passare del tempo, le particelle di
sporcizia e gli agenti di pulizia potrebbero penetrare nei graffi.
Procedure di pulizia
Per pulire il computer in sicurezza, seguire i procedimenti indicati in questa sezione.
AVVERTENZA! Per evitare scosse elettriche o danni ai componenti, non eseguire la pulizia del computer
quando questo è alimentato.
●
Spegnere il computer.
●
Scollegare l'alimentazione CA.
●
Scollegare tutti i dispositivi esterni alimentati.
ATTENZIONE: Per evitare danni ai componenti interni, non spruzzare prodotti o liquidi per la pulizia
direttamente sulla superficie del computer. Le gocce lasciate cadere sulla superficie possono danneggiare
permanentemente i componenti interni.
Pulizia del display (All-in-One o notebook)
Pulire delicatamente il display con un panno morbido privo di lanugine, inumidito con un detergente senza
alcool per vetri. Prima di chiudere il display, accertarsi che quest'ultimo sia asciutto.
Pulizia delle parti laterali o del coperchio
Per pulire le parti laterali o il coperchio, utilizzare un panno morbido in microfibra o pelle di daino inumidito
con uno dei prodotti elencati sopra o utilizzare una salviettina monouso appropriata.
NOTA:
Pulire il coperchio del computer eseguendo un movimento circolare per rimuovere lo sporco.
Pulizia di TouchPad, tastiera o mouse
AVVERTENZA! Per ridurre il rischio di scosse elettriche o danni ai componenti interni, non utilizzare un
aspirapolvere per pulire la tastiera, in quanto potrebbe depositare ulteriore sporcizia sulla superficie della
tastiera.
ATTENZIONE:
tasti.
Per evitare di danneggiare i componenti interni, fare attenzione a non versare liquidi tra i
●
Per pulire TouchPad, tastiera o mouse, utilizzare un panno morbido in microfibra o pelle di daino
inumidito con uno dei prodotti elencati sopra o utilizzare una salviettina monouso appropriata.
●
Per evitare che i tasti diventino appiccicosi e per rimuovere polvere, lanugine e particelle che possono
infiltrarsi tra i tasti, utilizzare una bomboletta di aria compressa con un ugello a cannuccia.
Aggiornamento di programmi e driver
HP consiglia di aggiornare programmi e driver regolarmente alle versioni più recenti. Gli aggiornamenti
possono risolvere i problemi e aggiungere nuove funzionalità e opzioni al computer in uso. La tecnologia è in
continua evoluzione, pertanto l'aggiornamento dei programmi e dei driver consente al computer di eseguire
la tecnologia più recente disponibile. Ad esempio, componenti grafici precedenti potrebbero non funzionare
Aggiornamento di programmi e driver
81
bene con i software di gioco più recenti. Senza il driver più recente, non si sfrutta al massimo il proprio
computer.
Accedere a http://www.hp.com/support per scaricare le versioni più recenti dei programmi e dei driver HP. È
inoltre possibile registrarsi per ricevere notifiche di aggiornamento automatiche qualora disponibili.
82
Capitolo 10 Manutenzione
Utilizzo di SoftPaq Download Manager
HP SoftPaq Download Manager (SDM) è uno strumento che fornisce rapido accesso alle informazioni sui
SoftPaq per i computer business HP senza richiedere il numero di SoftPaq. Questo strumento consente di
cercare i SoftPaq con facilità, scaricarli ed estrarli.
SoftPaq Download Manager legge e scarica, dal sito FTP HP, un file di database pubblicato contenente
informazioni su SoftPaq e modello di computer. SoftPaq Download Manager consente di specificare uno o più
modelli di computer per determinare quali SoftPaq sono disponibili per il download.
SoftPaq Download Manager controlla sul sito FTP HP gli aggiornamenti a database e software. Se sono
disponibili aggiornamenti, questi vengono scaricati e applicati automaticamente.
SoftPaq Download Manager è disponibile dal sito Web di HP. Per utilizzare SoftPaq Download Manager per
scaricare i SoftPaq, occorre prima scaricare e installare il programma. Andare alla pagina
http://www.hp.com/go/sdm e seguire le istruzioni per scaricare e installare SoftPaq Download Manager.
Per scaricare i SoftPaq:
▲
Selezionare Start > Tutti i programmi > HP > HP SoftPaq Download Manager.
NOTA:
Se richiesto da Controllo account utente, fare clic su Sì.
Utilizzo di SoftPaq Download Manager
83
11 Backup e ripristino
Il computer contiene strumenti forniti da Windows e da HP per consentire la protezione dei dati e il loro
eventuale ripristino. Questi strumenti consentono di ripristinare il buon stato di funzionamento del computer
con una semplice procedura. Questa sezione fornisce informazioni sui seguenti processi:
●
Creazione di supporti di ripristino e backup
●
Ripristino del sistema
Creazione di supporti di ripristino e backup
Il ripristino dopo un errore del sistema è completo come il backup più recente.
1.
Dopo aver configurato il computer, creare supporti HP Recovery. Questo passaggio consente di creare
un DVD Windows 7 operating system (Sistema operativo Windows 7) e un DVD Driver Recovery
(Ripristino dei driver). Il DVD di Windows consente di reinstallare il sistema operativo originale in caso di
guasto o sostituzione del disco rigido. Il DVD Driver Recovery (Ripristino dei driver) consente di installare
driver specifici e applicazioni. Vedere Creazione dei supporti di ripristino con HP Recovery Disc Creator
a pagina 84.
2.
Utilizzare gli strumenti di Backup e ripristino di Windows per effettuare le seguenti operazioni:
●
Backup di singoli file e cartelle
●
Backup dell'intera unità disco rigido (solo in determinati modelli)
●
Creazione di dischi di ripristino del sistema (solo in determinati modelli) tramite l'unità ottica
installata (solo in determinati modelli) o un'unità ottica esterna opzionale
●
Creazione di punti di ripristino del sistema
NOTA: Questa guida descrive una panoramica delle opzioni di backup e ripristino. Per ulteriori informazioni
sugli strumenti forniti, consultare Guida e supporto tecnico. Per accedere a Guida e supporto tecnico, fare clic
su Start > Guida e supporto tecnico.
NOTA: In caso di instabilità del sistema, HP consiglia di stampare le procedure di ripristino e salvarle per un
successivo utilizzo.
In caso di problemi con il sistema, sarà possibile utilizzare i file di backup per ripristinare l'intero contenuto
del computer. Vedere Backup delle informazioni a pagina 85.
Istruzioni
●
Quando si creano supporti di ripristino o si effettua il backup su disco, utilizzare uno dei seguenti tipi di
disco (da acquistare separatamente): DVD+R, DVD+R DL, DVD-R, DVD-R DL o DVD±RW. I dischi utilizzati
dipendono dal tipo di unità ottica utilizzata.
●
Prima di avviare il processo di creazione di supporti di ripristino o la procedura di backup, accertarsi che
il computer sia collegato all'alimentazione CA.
Creazione dei supporti di ripristino con HP Recovery Disc Creator
HP Recovery Disc Creator è un software che offre una modalità alternativa per la creazione dei supporti di
ripristino. Dopo aver configurato il computer, è possibile creare supporti di ripristino tramite HP Recovery
84
Capitolo 11 Backup e ripristino
Disc Creator. Questi supporti di ripristino consentono di reinstallare il sistema operativo originale e di
selezionare i driver e le applicazioni in caso di guasto dell'unità disco rigido. HP Recovery Disc Creator può
creare due tipi di DVD di ripristino:
●
DVD Windows 7 operating system (Sistema operativo Windows 7): installazione del sistema operativo
senza driver o applicazioni aggiuntivi.
●
DVD Driver Recovery (Ripristino dei driver): installazione di driver e applicazioni specifici, analogamente
all'utility HP Software Setup.
Creazione di supporti di ripristino
NOTA: Il DVD Windows 7 operating system (Sistema operativo Windows 7) può essere creato soltanto una
volta. In seguito, l'opzione per la creazione dei supporti non sarà più disponibile dopo aver creato un DVD
Windows.
Per creare il DVD Windows:
1.
Selezionare Start > Tutti i programmi > Produttività e strumenti > HP Recovery Disc Creator.
2.
Selezionare Windows disk (Disco Windows).
3.
Dal menu a discesa, selezionare l'unità per la masterizzazione dei supporti di ripristino.
4.
Fare clic sul pulsante Create (Crea) per avviare la masterizzazione.
Dopo aver creato il DVD Windows 7 operating system (Sistema operativo Windows 7), creare il DVD Driver
Recovery (Ripristino dei driver):
1.
Selezionare Start > Tutti i programmi > Produttività e strumenti > HP Recovery Disc Creator.
2.
Selezionare Driver disk (Disco driver).
3.
Dal menu a discesa, selezionare l'unità per la masterizzazione dei supporti di ripristino.
4.
Fare clic sul pulsante Create (Crea) per avviare la masterizzazione.
Backup delle informazioni
Creare supporti di ripristino del sistema e il backup iniziale subito dopo la configurazione iniziale del sistema.
Aggiungendo nuovi software e file dati, continuare a effettuare regolarmente il backup del sistema per
mantenere un backup sempre aggiornato. Occorre anche creare i supporti di ripristino di Windows (solo in
determinati modelli) che è possibile utilizzare per avviare il computer e riparare il sistema operativo in caso di
instabilità o guasto del sistema. I backup iniziale e successivi consentono di ripristinare dati e impostazioni in
caso di guasti.
È possibile effettuare il backup dei dati su un'unità disco rigido esterna, un'unità di rete o dischi.
Quando si effettua il backup, tenere presente quanto segue:
●
Memorizzare i file personali nella cartella Documenti ed eseguire periodicamente il backup di questi file.
●
Eseguire il backup dei modelli memorizzati nelle directory associate.
●
Salvare le impostazioni personalizzate di finestre, barre degli strumenti o barre di menu eseguendo la
cattura della schermata dell'elemento in questione. Questa soluzione consente di risparmiare tempo
nel caso in cui sia necessario reimpostare le preferenze.
●
Se si esegue il backup su disco, numerare ciascun disco dopo averlo rimosso dall'unità.
Creazione di supporti di ripristino e backup
85
NOTA: Per informazioni dettagliate sulle varie opzioni di backup e ripristino, cercare questi argomenti in
Guida e supporto tecnico. Per accedere a Guida e supporto tecnico, fare clic su Start > Guida e supporto
tecnico.
NOTA: In Windows è disponibile la funzionalità Controllo account utente per ottimizzare la protezione del
computer. È possibile che per determinate attività, quali installazione di applicazioni, esecuzione di utility o
modifica delle impostazioni di Windows, venga richiesta l'autorizzazione dell'utente o l'immissione di una
password. Fare riferimento a Guida e supporto tecnico. Per accedere a Guida e supporto tecnico, fare clic su
Start > Guida e supporto tecnico.
Per creare un backup con Backup e ripristino di Windows:
NOTA: Questo processo può richiedere più di un'ora, in base alla dimensione dei file e alla velocità del
computer.
1.
Fare clic su Start > Tutti i programmi > Manutenzione > Backup e ripristino.
2.
Seguire le istruzioni visualizzate per configurare il backup, creare un'immagine del sistema (solo in
determinati modelli), oppure creare dischi di ripristino del sistema (solo in determinati modelli).
Esecuzione di un ripristino del sistema
In caso di errore o instabilità del sistema, è possibile utilizzare i seguenti strumenti per ripristinare i file:
●
Strumenti di ripristino di Windows: È possibile utilizzare Backup e ripristino di Windows per ripristinare i
dati di cui è stato effettuato il backup in precedenza. È inoltre possibile utilizzare lo strumento di
Windows Ripristino all'avvio per risolvere problemi che potrebbero impedire il corretto avvio di
Windows.
●
Strumenti di ripristino f11 (solo in determinati modelli): è possibile utilizzare gli strumenti di ripristino
f11 per ripristinare l'immagine dell'unità disco rigido originale. L'immagine include il sistema operativo
Windows e i programmi forniti con il computer.
NOTA: Se non è possibile avviare il computer né utilizzare i dischi di ripristino del sistema creati in
precedenza (solo in determinati modelli), è necessario acquistare un DVD Windows 7 operating system
(Sistema operativo Windows 7) per riavviare il computer e riparare il sistema operativo. Per informazioni
aggiuntive, consultare Utilizzo di un DVD Windows 7 operating system (Sistema operativo Windows 7)
a pagina 88.
Utilizzo degli strumenti di ripristino di Windows
Con gli strumenti di ripristino di Windows, è possibile
●
Ripristinare singoli file
●
Ripristinare il computer a un punto di ripristino del sistema precedente
●
Recuperare le informazioni mediante gli strumenti di ripristino
NOTA: Per informazioni dettagliate sulle varie opzioni di recupero e ripristino, cercare questi argomenti in
Guida e supporto tecnico. Per accedere a Guida e supporto tecnico, fare clic su Start > Guida e supporto
tecnico.
NOTA: In Windows è disponibile la funzionalità Controllo account utente per ottimizzare la protezione del
computer. È possibile che per determinate attività, quali installazione di applicazioni, esecuzione di utility o
modifica delle impostazioni di Windows, venga richiesta l'autorizzazione dell'utente o l'immissione di una
password. Fare riferimento a Guida e supporto tecnico. Per accedere a Guida e supporto tecnico, fare clic su
Start > Guida e supporto tecnico.
86
Capitolo 11 Backup e ripristino
Per ripristinare i dati di cui si è precedentemente eseguito il backup:
1.
Fare clic su Start > Tutti i programmi > Manutenzione > Backup e ripristino.
2.
Seguire le istruzioni visualizzate per ripristinare le impostazioni di sistema, il computer (solo in
determinati modelli) o i file.
Per ripristinare le informazioni con Ripristino all'avvio, procedere come riportato di seguito:
ATTENZIONE: Alcune opzioni dello strumento di ripristino all'avvio cancellano completamente i contenuti
dell'unità, che verrà formattata. Tutti i file creati e i programmi installati sul computer verranno rimossi in
modo permanente. Al termine della riformattazione, il processo di ripristino consente di ripristinare il sistema
operativo, i driver, il software e le utility dal backup.
1.
Se possibile, eseguire il backup di tutti i file personali.
2.
Se possibile, verificare la presenza della partizione Windows:
Per individuare la partizione Windows, selezionare Start > Computer.
NOTA: Se la partizione Windows non è elencata, sarà necessario ripristinare il sistema operativo e i
programmi mediante il DVD Windows 7 operating system (Sistema operativo Windows 7) e il disco
Driver Recovery (Ripristino dei driver). Per informazioni aggiuntive, consultare Utilizzo di un DVD
Windows 7 operating system (Sistema operativo Windows 7) a pagina 88.
3.
Se la partizione Windows è elencata, riavviare il computer, quindi premere f8 prima del caricamento del
sistema operativo Windows.
4.
Selezionare Strumento di ripristino all'avvio.
5.
Seguire le istruzioni visualizzate.
NOTA: Per ulteriori informazioni sul recupero dei dati con gli strumenti di Windows, selezionare Start >
Guida e supporto tecnico.
Utilizzo degli strumenti di ripristino f11 (solo in determinati modelli)
ATTENZIONE: L'utilizzo di f11 cancella completamente i contenuti dell'unità disco rigido che verrà
formattata. Tutti i file creati e i programmi installati sul computer verranno rimossi in modo permanente. Lo
strumento di ripristino f11 reinstalla sistema operativo, programmi e driver HP installati in fabbrica. Il
software non installato in fabbrica dovrà essere reinstallato.
Per ripristinare l'immagine dell'unità disco rigido originale con f11:
1.
Se possibile, eseguire il backup di tutti i file personali.
2.
Se possibile, verificare la presenza della partizione HP Recovery: Fare clic su Start, fare clic con il
pulsante destro del mouse su Computer, fare clic su Gestione, quindi su Gestione disco.
NOTA: Se la partizione HP Recovery non è elencata, sarà necessario ripristinare il sistema operativo e i
programmi mediante il DVD Windows 7 operating system (Sistema operativo Windows 7) e il disco
Driver Recovery (Ripristino dei driver). Per informazioni aggiuntive, consultare Utilizzo di un DVD
Windows 7 operating system (Sistema operativo Windows 7) a pagina 88.
3.
Se la partizione HP Recovery è elencata, riavviare il computer, premere esc quando nella parte inferiore
dello schermo viene visualizzato il messaggio "Press the ESC key for Startup Menu" (Premere il tasto
ESC per il menu Avvio).
Esecuzione di un ripristino del sistema
87
4.
Premere f11 quando viene visualizzato sullo schermo il messaggio “Press <F11> for recovery” (Premere
F11 per il ripristino).
5.
Seguire le istruzioni visualizzate.
Utilizzo di un DVD Windows 7 operating system (Sistema operativo Windows 7)
Se non è possibile utilizzare i supporti di ripristino del sistema creati in precedenza con HP Recovery Disc
Creator (solo in determinati modelli), è necessario acquistare un DVD Windows 7 operating system (Sistema
operativo Windows 7) per riavviare il computer e riparare il sistema operativo.
Per ordinare un DVD Windows 7 operating system (Sistema operativo Windows 7), visitare il sito Web di HP.
Per assistenza negli Stati Uniti, visitare la pagina http://www.hp.com/support. Per assistenza in tutto il
mondo, visitare la pagina http://welcome.hp.com/country/us/en/wwcontact_us.html. È inoltre possibile
ordinare il DVD rivolgendosi all'assistenza. Per le informazioni di contatto, consultare l'opuscolo Worldwide
Telephone Numbers (Numeri di telefono internazionali) fornito con il computer.
ATTENZIONE: Utilizzando il DVD Windows 7 operating system (Sistema operativo Windows 7), il contenuto
del disco rigido verrà completamente eliminato e l'unità verrà formattata. Tutti i file creati e i programmi
installati sul computer verranno rimossi in modo permanente. Al termine della riformattazione, il processo di
ripristino consente di ripristinare il sistema operativo, i driver, il software e le utility.
Per avviare il ripristino con il DVD Windows 7 operating system (Sistema operativo Windows 7):
NOTA:
Questo processo richiede alcuni minuti.
1.
Se possibile, eseguire il backup di tutti i file personali.
2.
Riavviare il computer e, prima del caricamento del sistema operativo Windows, inserire il DVD Windows
7 operating system (Sistema operativo Windows 7) nell'unità ottica.
3.
Quando richiesto, premere un tasto qualsiasi della tastiera.
4.
Seguire le istruzioni visualizzate.
5.
Fare clic su Avanti.
6.
Selezionare Ripristina il computer.
7.
Seguire le istruzioni visualizzate.
Al termine del ripristino:
88
1.
Espellere il DVD Windows 7 operating system (Sistema operativo Windows 7), quindi inserire il disco
Driver Recovery (Ripristino dei driver).
2.
Installare prima Hardware Enabling Drivers (Attivazione driver hardware), quindi Recommended
Applications (Applicazioni consigliate).
Capitolo 11 Backup e ripristino
12 Computer Setup (BIOS), MultiBoot e HP PC
Hardware Diagnostics (UEFI)
Utilizzo di Computer Setup
Computer Setup, o Basic Input/Output System (BIOS), controlla la comunicazione tra tutti i dispositivi di input
e output sul sistema (come unità disco, display, tastiera, mouse e stampante). Computer Setup comprende
impostazioni per i tipi di dispositivi installati, la sequenza di avvio del computer e la quantità di memoria di
sistema ed estesa.
NOTA: Apportare le modifiche nell'utility Computer Setup con estrema cautela. Eventuali errori possono
impedire il corretto funzionamento del computer.
Avvio di Computer Setup
NOTA: Con Computer Setup è possibile utilizzare una tastiera esterna o un mouse collegati a una porta USB
solo se è attivato il supporto USB Legacy.
Per avviare Computer Setup, seguire le istruzioni riportate di seguito:
1.
Accendere o riavviare il computer, quindi premere esc quando viene visualizzato il messaggio "Press the
ESC key for Startup Menu" (Premere il tasto ESC per il menu di avvio) nella parte inferiore dello schermo.
2.
Premere f10 per accedere a Computer Setup.
Spostamento e selezione in Computer Setup
Per spostarsi da un menu all'altro ed effettuare le selezioni in Computer Setup, seguire le istruzioni riportate
di seguito:
1.
Accendere o riavviare il computer, quindi premere esc quando viene visualizzato il messaggio "Press the
ESC key for Startup Menu" (Premere il tasto ESC per il menu di avvio) nella parte inferiore dello schermo.
NOTA: È possibile utilizzare un dispositivo di puntamento (TouchPad, stick di puntamento o mouse
USB) oppure la tastiera per passare da un menu all'altro ed effettuare le selezioni in Computer Setup.
2.
Premere f10 per accedere a Computer Setup.
●
Per selezionare un menu o una voce di menu, utilizzare il tasto tab e i tasti freccia della tastiera,
quindi premere invio, oppure utilizzare un dispositivo di puntamento per fare clic sulla voce.
●
Per scorrere in su o in giù, fare clic sulla freccia su o giù nell'angolo in alto a destra dello schermo,
oppure utilizzare il tasto freccia su o giù sulla tastiera.
●
Per chiudere le finestre di dialogo e tornare alla schermata principale di Computer Setup, premere
esc, quindi seguire le istruzioni visualizzate.
Per uscire dai menu di Computer Setup, attenersi a una delle seguenti procedure:
●
Per uscire dai menu di Computer Setup senza salvare le modifiche:
Fare clic sull'icona Exit (Esci) nell'angolo inferiore destro dello schermo, quindi seguire le istruzioni
visualizzate.
Utilizzo di Computer Setup
89
oppure
Utilizzare i tasti freccia per selezionare Main (Principale) > Ignore Changes and Exit (Ignorare le
modifiche e uscire?), quindi premere invio.
●
Per salvare le modifiche e uscire dai menu di Computer Setup:
Fare clic sull'icona Save (Salva) nell'angolo inferiore destro dello schermo, quindi seguire le istruzioni
visualizzate.
oppure
Utilizzare i tasti freccia per selezionare Main (Principale) > Save Changes and Exit (Salva le modifiche
ed esci), quindi premere invio.
Le modifiche diventeranno effettive al successivo riavvio del computer.
Ripristino delle impostazioni predefinite in Computer Setup
NOTA:
Il ripristino delle impostazioni predefinite non implica modifiche della modalità unità disco rigido.
Per ripristinare tutte le impostazioni predefinite in Computer Setup, seguire le istruzioni riportate di seguito:
1.
Accendere o riavviare il computer, quindi premere esc quando viene visualizzato il messaggio “Press the
ESC key for Startup Menu” (Premere il tasto ESC per il menu di avvio) nella parte inferiore dello
schermo.
2.
Premere f10 per accedere a Computer Setup.
3.
Utilizzare un dispositivo di puntamento o i tasti freccia per selezionare Main (Principale) > Restore
Defaults (Ripristina impostazioni predefinite).
4.
Seguire le istruzioni visualizzate.
5.
Per salvare le modifiche e uscire, fare clic sull'icona Save (Salva) nell'angolo inferiore destro dello
schermo, quindi seguire le istruzioni visualizzate.
oppure
Utilizzare i tasti freccia per selezionare Main (Principale) > Save Changes and Exit (Salva le modifiche
ed esci), quindi premere invio.
Le modifiche diventeranno effettive al successivo riavvio del computer.
NOTA: Le impostazioni relative alle password e alla protezione non vengono modificate quando si
ripristinano le impostazioni predefinite.
Aggiornamento del BIOS
Le versioni aggiornate del BIOS possono essere disponibili sul sito Web di HP.
La maggior parte degli aggiornamenti disponibili sul sito Web HP sono raggruppati in file compressi
denominati SoftPaq.
Alcuni pacchetti da scaricare contengono un file denominato Readme.txt, che contiene informazioni
sull'installazione e la risoluzione dei problemi associati al file compresso.
Determinazione della versione del BIOS
Per stabilire se gli aggiornamenti disponibili per il BIOS contengono versioni più recenti di quella installata sul
computer, è necessario conoscere la versione del BIOS di sistema corrente.
90
Capitolo 12 Computer Setup (BIOS), MultiBoot e HP PC Hardware Diagnostics (UEFI)
Le informazioni sulla versione del BIOS (denominate anche data ROM e BIOS di sistema) possono essere
visualizzate premendo fn+esc (se Windows è in esecuzione) o tramite Computer Setup.
1.
Avviare Computer Setup.
2.
Utilizzare un dispositivo di puntamento o i tasti freccia per selezionare Main (Principale) > System
Information (Informazioni di sistema).
3.
Per uscire da Computer Setup senza salvare le modifiche, selezionare l'icona Exit (Esci) nell'angolo
inferiore destro dello schermo, quindi seguire le istruzioni visualizzate.
oppure
Utilizzare i tasti freccia per selezionare Main (Principale) > Ignore Changes and Exit (Ignorare le
modifiche e uscire?), quindi premere invio.
Download di un aggiornamento del BIOS
ATTENZIONE: Per ridurre il rischio di danni al computer o errori di installazione, scaricare e installare un
aggiornamento del BIOS solo quando il computer è collegato a un'alimentazione esterna affidabile tramite
l'adattatore CA. Non scaricare né installare l'aggiornamento del BIOS se il computer è alimentato dalla
batteria, collegato a un dispositivo di aggancio o a una fonte di alimentazione opzionale. Durante il download
e l'installazione, attenersi alle istruzioni riportate di seguito:
Non interrompere l'alimentazione del computer scollegando il cavo di alimentazione dalla presa CA.
Non spegnere il computer, né avviare la modalità di sospensione.
Non inserire, rimuovere, collegare o scollegare dispositivi o cavi.
1.
Accedere a Guida e supporto tecnico selezionando Start > Guida e supporto tecnico.
2.
Selezionare Updates and tune-ups (Aggiornamenti e ottimizzazioni), quindi selezionare Check for HP
updates now (Controlla ora gli aggiornamenti).
3.
Nell'area di download, eseguire le operazioni seguenti:
a.
Identificare l'aggiornamento del BIOS più recente rispetto alla versione BIOS correntemente
installata nel computer. Annotare la data, il nome o altro identificativo. Queste informazioni
potrebbero essere necessarie in seguito per individuare l'aggiornamento dopo averlo scaricato
nell'unità disco rigido.
b.
Seguire le istruzioni visualizzate per scaricare l'aggiornamento desiderato nell'unità disco rigido.
Se l'aggiornamento è più recente del BIOS, annotare il percorso della posizione sul disco rigido in
cui viene scaricato l'aggiornamento del BIOS. Sarà infatti necessario accedere a tale posizione per
installare l'aggiornamento.
NOTA: Se si collega il computer a una rete, consultare l'amministratore di rete prima di installare gli
aggiornamenti del software, in particolare quelli del BIOS.
Le procedure di installazione del BIOS possono variare. Al termine del download, seguire le istruzioni
visualizzate. Se non vengono visualizzate istruzioni, eseguire la procedura riportata di seguito:
1.
Selezionare Start > Computer.
2.
Fare clic sulla lettera che identifica il disco rigido, in genere Disco locale (C:).
3.
Seguire il percorso annotato in precedenza per accedere alla cartella del disco rigido contenente
l'aggiornamento.
Utilizzo di Computer Setup
91
4.
Fare doppio clic sul file con estensione .exe (ad esempio, nomefile.exe).
Viene avviata l'installazione del BIOS.
5.
Completare l'installazione seguendo le istruzioni visualizzate.
NOTA: Quando viene visualizzato il messaggio di completamento dell'installazione, è possibile eliminare
dall'unità disco rigido il file scaricato dal sito Web.
Utilizzo di MultiBoot
Informazioni sulla sequenza di avvio del dispositivo
Quando si accende il computer, il sistema tenta di avviarsi dai dispositivi abilitati. L'utility MultiBoot, abilitata
per impostazione predefinita, controlla la sequenza in cui il sistema seleziona un dispositivo di avvio. I
dispositivi di avvio possono includere le unità ottiche, le unità a dischetti, una scheda di interfaccia di rete (o
NIC, Network Interface Controller), i dischi rigidi e i dispositivi USB. I dispositivi di avvio contengono supporti
avviabili o file che permettono l'avvio e il funzionamento corretti del computer.
NOTA: Alcuni dispositivi di avvio devono essere abilitati in Computer Setup per poter essere inclusi nella
sequenza di avvio.
È possibile modificare la sequenza in cui il computer cerca un dispositivo di avvio, modificando la sequenza di
avvio in Computer Setup. È inoltre possibile premere esc quando nella parte inferiore dello schermo viene
visualizzato il messaggio "Press the ESC key for Startup Menu" (Premere il tasto ESC per il menu Avvio),
quindi premere f9. Premendo f9 viene visualizzato un menu che riporta i dispositivi di avvio correnti e
consente di selezionarne uno. È anche possibile utilizzare MultiBoot Express per impostare il computer
affinché richieda un'unità di avvio ogni volta che si avvia o si riavvia il computer.
Scelta delle preferenze di MultiBoot
È possibile utilizzare MultiBoot nei modi seguenti:
●
Per impostare una nuova sequenza di avvio che il computer utilizzerà a ogni accensione, modificandola
in Computer Setup.
●
Per selezionare dinamicamente il dispositivo di avvio, premendo esc mentre nella parte inferiore dello
schermo è visualizzato il messaggio “Press the ESC key for Startup Menu” (Premere ESC per il menu
Avvio), quindi premendo f9 per accedere al menu Boot Device Options (Opzioni dispositivo di avvio).
●
Impostare sequenze di avvio variabili mediante MultiBoot Express. Questa funzione richiede all'utente
di specificare il dispositivo di avvio ad ogni avvio o riavvio del computer.
Impostazione di una nuova sequenza di avvio in Computer Setup
Per avviare Computer Setup e impostare la sequenza di avvio utilizzata a ogni accensione o riavvio del
computer, seguire le istruzioni riportate di seguito:
92
1.
Accendere o riavviare il computer, quindi premere esc quando nella parte inferiore dello schermo viene
visualizzato il messaggio "Press the ESC key for Startup Menu" (Premere il tasto esc per il menu Avvio).
2.
Premere f10 per accedere a Computer Setup.
3.
Utilizzare un dispositivo di puntamento o i tasti freccia per selezionare l'elenco Legacy Boot Order
(Sequenza di avvio legacy), quindi premere invio.
Capitolo 12 Computer Setup (BIOS), MultiBoot e HP PC Hardware Diagnostics (UEFI)
4.
Per spostare il dispositivo in alto nella sequenza di avvio, utilizzare un dispositivo di puntamento per
fare clic sulla freccia su, oppure premere il tasto +.
oppure
Per spostare il dispositivo in basso nella sequenza di avvio, utilizzare un dispositivo di puntamento per
fare clic sulla freccia giù, oppure premere il tasto -.
5.
Per salvare le modifiche e uscire da Computer Setup, fare clic sull'icona Save (Salva) nell'angolo
inferiore sinistro dello schermo, quindi seguire le istruzioni visualizzate.
oppure
Utilizzare i tasti freccia per selezionare Main (Principale) > Save Changes and Exit (Salva le modifiche
ed esci), quindi premere invio.
Scelta dinamica di un dispositivo di avvio tramite prompt f9
Per scegliere in modo dinamico un dispositivo di avvio per la sequenza di avvio corrente, seguire le istruzioni
riportate di seguito:
1.
Aprire il menu Select Boot Device (Selezionare dispositivo di avvio) accendendo o riavviando il
computer, quindi premere esc quando nella parte inferiore dello schermo viene visualizzato il
messaggio "Press the ESC key for Startup Menu" (Premere il tasto ESC per il menu Avvio).
2.
Premere f9.
3.
Utilizzare un dispositivo di puntamento o i tasti freccia per selezionare un dispositivo di avvio e premere
invio.
Impostazione del prompt di MultiBoot Express
Per avviare Computer Setup e impostare il computer in modo da visualizzare il menu della sequenza di avvio
MultiBoot a ogni avvio o riavvio del sistema, seguire le istruzioni riportate di seguito:
1.
Accendere o riavviare il computer, quindi premere esc quando nella parte inferiore dello schermo viene
visualizzato il messaggio "Press the ESC key for Startup Menu" (Premere il tasto esc per il menu Avvio).
2.
Premere f10 per accedere a Computer Setup.
3.
Utilizzare un dispositivo di puntamento o i tasti freccia per selezionare System Configuration
(Configurazione sistema) > Boot Options (Opzioni di avvio) e premere invio.
4.
Nel campo MultiBoot Express Popup Delay (Sec) (Ritardo (sec.) avvio veloce di Multiboot), selezionare
la durata in secondi del tempo di visualizzazione del menu delle posizioni di avvio prima che il computer
passi automaticamente all'impostazione corrente di MultiBoot. Quando si seleziona 0, il menu di avvio
veloce non viene visualizzato.
5.
Per salvare le modifiche e uscire da Computer Setup, fare clic sull'icona Save (Salva) nell'angolo
inferiore sinistro dello schermo, quindi seguire le istruzioni visualizzate.
oppure
Utilizzare i tasti freccia per selezionare Main (Principale) > Save Changes and Exit (Salva le modifiche
ed esci), quindi premere invio.
Le modifiche diventeranno effettive al successivo riavvio del computer.
Utilizzo di MultiBoot
93
Impostazione delle preferenze di MultiBoot Express
Quando viene visualizzato il menu Express Boot (Avvio veloce) durante l'avvio, sono disponibili le scelte
seguenti:
●
Per specificare un dispositivo di avvio dal menu Express Boot (Avvio veloce), selezionare la preferenza
entro l'intervallo di tempo stabilito, quindi premere invio.
●
Per evitare che il computer passi automaticamente all'impostazione corrente di MultiBoot, premere un
tasto qualsiasi entro l'intervallo di tempo stabilito. Il computer non si avvierà fino a quando non si
seleziona un dispositivo di avvio e si preme invio.
●
Per avviare il computer in base all'impostazione corrente di MultiBoot, attendere che trascorra
l'intervallo di tempo stabilito.
Utilizzo di HP PC Hardware Diagnostics (UEFI) (solo in
determinati modelli)
HP PC Hardware Diagnostics è una interfaccia UEFI (Unified Extensible Firmware Interface) che consente di
eseguire test di diagnostica per determinare se l'hardware del computer funziona correttamente. Lo
strumento opera al di fuori del sistema operativo per isolare eventuali errori hardware da problemi che
possono essere causati del sistema operativo o da altri componenti software.
Per avviare HP PC Hardware Diagnostics UEFI:
1.
Accendere o riavviare il computer, premere rapidamente esc, quindi f2.
Dopo aver premuto f2, il BIOS ricerca in tre ubicazioni gli strumenti HP PC Hardware Diagnostics (UEFI)
nell'ordine seguente:
a.
Unità USB collegata
NOTA: Per scaricare lo strumento HP PC Hardware Diagnostics (UEFI) su un'unità USB, vedere
Download di HP PC Hardware Diagnostics (UEFI) su un dispositivo USB a pagina 94.
2.
b.
Unità disco rigido
c.
BIOS
Selezionare con i tasti freccia sulla tastiera il tipo di test diagnostico da effettuare e seguire le istruzioni
visualizzate.
NOTA:
Se occorre interrompere un test diagnostico in esecuzione, premere esc.
Download di HP PC Hardware Diagnostics (UEFI) su un dispositivo USB
NOTA:
Le istruzioni di download di HP PC Hardware Diagnostics (UEFI) sono fornite solo in inglese.
Sono disponibili due opzioni per scaricare HP PC Hardware Diagnostics su un dispositivo USB:
Opzione 1: home page di HP PC Diagnostics: consente di accedere alla versione più recente di UEFI
1.
Visitare la pagina http://hp.com/go/techcenter/pcdiags.
2.
Fare clic sul collegamento UEFI Download (Download UEFI), quindi selezionare Esegui.
Opzione 2: Pagina Supporto e Driver: fornisce i download di un prodotto specifico per le versioni precedenti
e successive
94
Capitolo 12 Computer Setup (BIOS), MultiBoot e HP PC Hardware Diagnostics (UEFI)
1.
Visitare la pagina http://www.hp.com.
2.
Puntare a Supporto, in alto nella pagina, quindi fare clic su Scarica driver.
3.
Nella casella di testo, immettere il nome del prodotto, quindi fare clic su Vai.
oppure
Fare clic su Trova per consentire ad HP di rilevare automaticamente il prodotto in uso.
4.
Selezionare il modello del computer, quindi il sistema operativo in uso.
5.
Nella sezione Diagnostic (Diagnostica), fare clic su HP UEFI Support Environment (Ambiente di supporto
UEFI HP).
oppure
Fare clic su Download, quindi selezionare Run (Esegui).
Utilizzo di HP PC Hardware Diagnostics (UEFI) (solo in determinati modelli)
95
13 Utilizzo di HP Sure Start
Utilizzo di HP Sure Start (solo in determinati modelli)
Alcuni modelli di computer sono configurati con HP Sure Start, una tecnologia che controlla continuamente il
BIOS del computer in uso per attacchi o danneggiamento. Se il BIOS è danneggiato o viene attaccato, HP Sure
Start ripristina il BIOS al suo stato precedente sicuro in modo automatico, senza intervento da parte
dell'utente. HP Sure Start è configurata e già abilitata di modo che la maggior parte degli utenti possa
utilizzare la configurazione predefinita di HP Sure Start. La configurazione predefinita può essere
personalizzata dagli utenti avanzati.
Per accedere alla documentazione più recente di HP Sure Start, visitare la pagina http://www.hp.com/
support e selezionare il proprio paese. Selezionare Driver e download, quindi seguire le istruzioni
visualizzate.
96
Capitolo 13 Utilizzo di HP Sure Start
14 Assistenza
Come contattare l'assistenza
Se le informazioni fornite in questa guida per l'utente o in Guida e supporto tecnico non contribuiscono alla
risoluzione dei problemi, è possibile rivolgersi all'assistenza. Per assistenza negli Stati Uniti, visitare la
pagina http://www.hp.com/go/contactHP. Per assistenza in tutto il mondo, visitare la pagina
http://welcome.hp.com/country/us/en/wwcontact_us.html.
È possibile:
●
Avviare una chat online con un tecnico di HP.
NOTA: Se il servizio di assistenza via chat non è disponibile in una lingua particolare, è disponibile in
inglese.
●
Individuare i numeri telefonici dell'assistenza.
●
Individuare un centro di assistenza HP.
Come contattare l'assistenza
97
Etichette
Le etichette apposte sul computer forniscono le informazioni necessarie per la risoluzione dei problemi
relativi al sistema o per l'uso del computer all'estero.
IMPORTANTE: Tutte le etichette descritte in questa sezione, in base al modello del computer, possono
trovarsi in una di tre ubicazioni seguenti: incollata nella parte inferiore del computer, nell'alloggiamento della
batteria o sotto il coperchio di accesso.
●
Etichetta di servizio: fornisce informazioni importanti per l'identificazione del computer. Quando si
contatta l'assistenza, potrebbe venire richiesto il numero di serie, nonché il numero di prodotto o il
numero di modello. Individuare questi numeri prima di contattare l'assistenza.
Componente
(1)
Numero di serie
(2)
Numero prodotto
(3)
Periodo di garanzia
●
Etichetta Certificato di autenticità Microsoft® (solo in determinati modelli, precedenti a Windows 8):
contiene il codice Product Key di Windows. Questo codice potrebbe essere necessario per aggiornare il
sistema operativo o risolvere eventuali problemi ad esso relativi. Sulle piattaforme HP preinstallate con
Windows 8 o Windows 8.1 Windows non è presente l'etichetta fisica, ma è installato un codice Product
Key digitale installato elettronicamente.
NOTA: Questo codice Product Key digitale viene riconosciuto automaticamente e attivato dai sistemi
operativi Microsoft su una reinstallazione del sistema operativo Windows 8 o Windows 8.1 con i metodi
di ripristino approvati da HP.
98
●
Etichetta delle normative: fornisce informazioni sulle normative riguardanti il computer.
●
Etichette con le approvazioni wireless: contengono informazioni sui dispositivi wireless opzionali e i
marchi di approvazione di alcuni dei Paesi/regioni in cui l'uso di tali dispositivi è stato omologato.
Capitolo 14 Assistenza
15 Specifiche tecniche
●
Alimentazione
●
Ambiente operativo
Alimentazione
Le informazioni contenute in questa sezione possono rivelarsi utili se si intende viaggiare all'estero con il
computer.
Il computer funziona a corrente continua (CC), che può essere fornita da una fonte di alimentazione CA o CC.
L'alimentazione CA deve essere compresa nel campo di tensioni 100-240 V, 50-60 Hz. Sebbene sia possibile
alimentare il computer mediante una fonte di alimentazione CC autonoma, si raccomanda di alimentarlo solo
utilizzando un adattatore CA o una fonte di alimentazione CC forniti con il computer o approvati da HP.
Il computer è in grado di funzionare con un'alimentazione CC corrispondente alle seguenti specifiche:
Alimentazione
Valori nominali
Tensione e corrente di esercizio
19,5 V CC a 2,31 A - 45 W
19,5 V CC a 3,33 A - 65 W
NOTA: Questo prodotto è stato appositamente progettato per i sistemi di alimentazione IT in Norvegia, con
una tensione da fase a fase non superiore a 240 V rms.
NOTA: La corrente e la tensione di esercizio del computer sono indicate nell'etichetta di conformità del
sistema.
Ambiente operativo
Fattore
Sistema metrico
Sistema U.S.A.
In esercizio (in fase di scrittura su disco
ottico)
Da 5°C a 35°C
Da 41°F a 95°F
Fuori esercizio
Da -20°C a 60°C
Da -4°F a 140°F
In esercizio
Da 10% a 90%
Da 10% a 90%
Fuori esercizio
Da 5% a 95%
Da 5% a 95%
In esercizio
Da -15 a 3.048 m
Da -50 piedi a 10.000 piedi
Fuori esercizio
Da -15 a 12.192 m
Da -50 piedi a 40.000 piedi
Temperatura
Umidità relativa (senza condensa)
Altitudine massima (senza pressurizzazione)
Alimentazione
99
A
Trasporto o spedizione del computer
In caso di trasporto o spedizione del computer, attenersi alle seguenti indicazioni di sicurezza.
●
Preparare il computer al trasporto o alla spedizione:
◦
Eseguire il backup delle informazioni su un'unità esterna .
◦
Rimuovere tutti i dischi e le schede di memoria esterne, ad esempio le schede di memoria, dal
computer.
◦
Spegnere e scollegare tutti i dispositivi esterni.
◦
Arrestare il computer.
●
Portare con sé una copia di backup delle informazioni, e conservarla separatamente dal computer.
●
Nei viaggi in aereo, trasportare il computer come bagaglio a mano ed evitare di spedirlo insieme al resto
dei bagagli.
ATTENZIONE: Non esporre un'unità a campi magnetici. Dispositivi di sicurezza che generano campi
magnetici sono, ad esempio, le barriere di controllo e i rilevatori portatili utilizzati negli aeroporti. I
nastri trasportatori aeroportuali e i dispositivi di sicurezza per la verifica del bagaglio a mano utilizzano
i raggi X anziché i campi magnetici, quindi non danneggiano le unità.
●
Se si desidera utilizzare il computer in aereo, informarsi in anticipo presso la compagnia aerea. La
possibilità di utilizzare il computer durante il volo è a discrezione della compagnia aerea.
●
Se si deve spedire un'unità o il computer, riporli in un imballaggio di protezione adeguato su cui deve
essere applicata la dicitura "FRAGILE".
Se nel computer è installato un dispositivo wireless, il suo utilizzo potrebbe essere limitato in alcuni
ambienti. Tali restrizioni possono essere valide a bordo di aeroplani, negli ospedali, in prossimità di
materiale esplosivo e in aree pericolose. Se non si è certi del comportamento da adottare nell’uso di un
particolare dispositivo, chiedere l’autorizzazione di utilizzarlo prima di accenderlo.
●
Se si deve viaggiare su un volo internazionale, seguire i suggerimenti riportati di seguito:
◦
Controllare le norme doganali sui computer vigenti in ciascun Paese o regione dell'itinerario
previsto.
◦
Verificare i requisiti del cavo di alimentazione e dell'adattatore per ogni Paese/regione in cui si
intende utilizzare il computer. Tensione, frequenza e tipo di spina possono variare.
AVVERTENZA! Per ridurre il rischio di scosse elettriche, incendi o danni all'apparecchiatura, non
cercare di alimentare il computer con un convertitore di tensione per elettrodomestici.
100 Appendice A Trasporto o spedizione del computer
B
Risoluzione dei problemi
Risorse per la risoluzione dei problemi
●
Accedere ai collegamenti al sito Web e a ulteriori informazioni sul computer tramite Guida e supporto
tecnico. Per accedere a Guida e supporto tecnico, fare clic su Start > Guida e supporto tecnico.
NOTA: Alcuni strumenti di controllo e riparazione richiedono una connessione a Internet. HP fornisce
inoltre strumenti aggiuntivi che non richiedono connessione a Internet.
●
Contattare il supporto tecnico HP Per assistenza negli Stati Uniti, visitare la pagina
http://www.hp.com/go/contactHP. Per assistenza in tutto il mondo, visitare la pagina
http://welcome.hp.com/country/us/en/wwcontact_us.html.
Scegliere tra i seguenti tipi di assistenza:
◦
Avviare una chat online con un tecnico di HP.
NOTA:
Se il servizio di chat non è disponibile in una lingua particolare, è disponibile in inglese.
◦
Individuare i numeri telefonici dell'assistenza HP nel mondo.
◦
Individuare un centro di assistenza HP.
Soluzione dei problemi
Le sezioni seguenti descrivono diversi problemi comuni e le relative soluzioni.
Impossibile avviare il computer
Se il computer non si accende quando si preme il pulsante di alimentazione, i seguenti suggerimenti possono
contribuire a determinare il motivo del mancato avvio del computer.
●
Se il computer è collegato a una presa CA, accertarsi che questa presa eroghi un'alimentazione
adeguata collegandovi un altro apparecchio elettrico.
NOTA: Utilizzare solo l'adattatore CA fornito con il computer o un adattatore approvato da HP per
l'utilizzo con questo computer.
●
Se il computer è collegato a una fonte di alimentazione esterna diversa da una presa CA, collegarlo a
una presa CA mediante l'adattatore CA. Accertarsi che il cavo di alimentazione e il cavo dell'adattatore
CA siano collegati correttamente.
Il display del computer non visualizza alcuna immagine
Se il computer è acceso e lo schermo non visualizza alcuna immagine, la causa del problema è una delle
seguenti:
●
Il computer può essere in modalità di sospensione. Per uscire dalla modalità di sospensione, premere
brevemente il pulsante di alimentazione. La modalità di sospensione è una funzione che consente di
risparmiare energia e può disattivare il display. La sospensione può essere avviata dal sistema quando il
computer è acceso ma non è utilizzato oppure quando si ha una condizione di basso livello di carica
della batteria. Per modificare queste e altre impostazioni di alimentazione, nel desktop di Windows, fare
Risorse per la risoluzione dei problemi 101
clic con il pulsante destro del mouse sull'icona della batteria nell'area di notifica all'estrema destra
della barra delle applicazioni, quindi fare clic su Preferenze.
●
Il computer è stato impostato per non visualizzare immagini sullo schermo incorporato. Per riattivare lo
schermo del computer, premere fn+f4. Nella maggior parte dei modelli, quando un dispositivo di
visualizzazione esterno opzionale, come un monitor, è collegato al computer, l'immagine può essere
visualizzata in qualsiasi momento sullo schermo del computer o sul display esterno oppure su entrambi
contemporaneamente. Premendo fn+f4 ripetutamente, l'immagine viene visualizzata alternativamente
sul display del computer, su uno o più display esterni e su tutti i dispositivi contemporaneamente.
Il software funziona in modo anomalo
Se il software non funziona o funziona in modo anomalo, riavviare il computer. Fare clic su Start, quindi sulla
freccia accanto ad Arresta il sistema, quindi fare clic su Riavvia il sistema. Se non è possibile riavviare il
computer con questa procedura, consultare la sezione successiva Il computer è acceso ma non risponde
a pagina 102.
Il computer è acceso ma non risponde
Se il computer è acceso ma non risponde al software o ai comandi da tastiera, provare a utilizzare le seguenti
procedure di arresto di emergenza nell'ordine indicato, fino all'arresto:
ATTENZIONE:
Le procedure di arresto di emergenza provocano la perdita di tutti i dati non salvati.
●
Tenere premuto il pulsante di alimentazione per almeno 5 secondi.
●
Scollegare il computer dall'alimentazione esterna e rimuovere la batteria.
Il computer è insolitamente caldo
È normale che il computer si scaldi durante l'utilizzo. Se tuttavia dovesse risultare insolitamente caldo, il
problema potrebbe derivare dall'ostruzione di una presa d'aria.
Se si teme che il computer si stia surriscaldando, lasciarlo raffreddare a temperatura ambiente, quindi
assicurarsi che nessuna presa d'aria sia ostruita durante l'uso del computer.
AVVERTENZA! Per ridurre il rischio di ustioni per l'utente o il surriscaldamento per il computer, non
utilizzare quest'ultimo tenendolo sulle ginocchia e non ostruirne le prese d'aria. Usare il computer solo su
una superficie rigida e piana. Impedire che una superficie rigida, come una stampante adiacente, o morbida,
come un cuscino, un tappeto o un tessuto, blocchi la circolazione dell'aria. Impedire inoltre che l'adattatore
CA sia a contatto con la pelle o con una superficie morbida, come un cuscino, un tappeto o un tessuto durante
l'uso del computer. Il computer e l'adattatore CA sono conformi con i limiti termici previsti per le superfici
accessibili dall'utente, così come definiti dalla norma internazionale per la sicurezza delle apparecchiature
informatiche (IEC 60950).
NOTA: La ventola del computer si attiva automaticamente per raffreddare i componenti interni ed evitarne
il surriscaldamento. È normale che la ventola interna si attivi e disattivi periodicamente durante l'utilizzo del
computer.
Un dispositivo esterno non funziona
Se un dispositivo esterno non funziona come previsto, seguire le istruzioni riportate di seguito:
●
Accendere il dispositivo seguendo le indicazioni del produttore.
●
Verificare che il dispositivo sia correttamente collegato.
●
Verificare che il dispositivo sia correttamente alimentato.
102 Appendice B Risoluzione dei problemi
●
Verificare che il dispositivo, specie se obsoleto, sia compatibile con il sistema operativo.
●
Verificare che i driver corretti siano installati e aggiornati.
La connessione di rete wireless non funziona
Se la connessione alla rete wireless non funziona come previsto, adottare i seguenti accorgimenti:
●
Per attivare o disattivare un dispositivo di rete cablata o wireless, nel desktop di Windows, fare clic con
il pulsante destro del mouse sull'icona della connessione di rete nell'area di notifica, all'estrema destra
della barra delle applicazioni. Per attivare i dispositivi, selezionare la casella di controllo dall'opzione di
menu. Per disattivare il dispositivo, deselezionare la casella di controllo.
●
Accertarsi che il dispositivo wireless sia acceso.
●
Verificare che le antenne wireless del computer non siano coperte.
●
Verificare che il modem via cavo o DSL e il relativo cavo di alimentazione siano collegati in modo
corretto e le spie siano accese.
●
Verificare che il punto di accesso o il router wireless sia correttamente collegato al relativo adattatore di
alimentazione e al modem via cavo o DSL e che le spie siano accese.
●
Scollegare e ricollegare tutti i cavi, quindi spegnere e riaccendere il computer.
Il disco non viene riprodotto
●
Salvare il lavoro e chiudere tutti i programmi aperti prima di avviare la riproduzione di un CD o di un
DVD.
●
Prima di riprodurre un CD o un DVD, disconnettersi da Internet.
●
Accertarsi di aver inserito correttamente il disco.
●
Verificare che il disco sia pulito. Se necessario, pulire il disco con acqua distillata e un panno privo di
lanugine. Pulire spostando il panno dal centro del disco verso il bordo esterno.
●
Controllare che sul disco non siano presenti graffi. Se sono presenti graffi, trattare il disco con un
apposito kit di riparazione disponibile presso i negozi di materiale elettronico.
●
Prima di riprodurre il disco, disattivare la modalità di sospensione.
Non avviare la modalità di sospensione durante la riproduzione di un disco. In caso contrario, verrà
visualizzato un messaggio di avviso che chiede se si desidera continuare. Se viene visualizzato il
messaggio, fare clic su No, il comportamento del computer potrebbe essere quindi uno dei seguenti:
◦
La riproduzione riprende normalmente
oppure
◦
La finestra di riproduzione dell'applicazione multimediale potrebbe chiudersi. Per tornare alla
riproduzione del disco, fare clic sul pulsante di riproduzione nel programma multimediale per
riavviare il disco. In alcuni casi, può essere necessario uscire dal programma e riavviarlo.
Il film non è visibile sul display esterno
1.
Se i display del computer ed esterno sono entrambi accesi, premere fn+f4 una o più volte per
commutare tra i due dispositivi di visualizzazione.
2.
Configurare le impostazioni del monitor per rendere principale il display esterno:
Soluzione dei problemi 103
a.
Sul desktop di Windows, fare clic con il pulsante destro del mouse in un'area vuota sul desktop e
selezionare Risoluzione dello schermo.
b.
Specificare un display principale e uno secondario.
NOTA: Se si utilizzano entrambi i display, l'immagine del DVD non appare sul display configurato come
secondario.
La masterizzazione di un disco non si avvia, oppure si arresta prima del
completamento
●
Verificare che tutti gli altri programmi siano chiusi.
●
Disattivare la modalità di sospensione.
●
Accertarsi di utilizzare il tipo corretto di disco per l'unità.
●
Verificare che il disco sia inserito correttamente.
●
Selezionare una velocità di scrittura inferiore e riprovare.
●
Se si copia un disco, salvare i dati del disco di origine sull'unità disco rigido prima di avviare la
masterizzazione su un nuovo disco, quindi masterizzare dal disco rigido.
104 Appendice B Risoluzione dei problemi
C
Scarica elettrostatica
Per scarica elettrostatica si intende il rilascio di elettricità statica quando due oggetti entrano in contatto, ad
esempio la scossa che si riceve quando si cammina sulla moquette e si tocca il pomello metallico di una
porta.
Una scarica di elettricità statica prodotta dalle dita o da altri conduttori elettrostatici può danneggiare i
componenti elettronici. Per impedire danni al computer o a un'unità oppure perdita di informazioni, adottare
le precauzioni riportate di seguito.
●
Se le istruzioni di installazione o rimozione indicano di scollegare il computer, scollegarlo dopo aver
rilasciato a terra l'elettricità statica del corpo e prima di rimuoverne un coperchio.
●
Tenere i componenti nei loro contenitori antistatici fino al momento dell'installazione.
●
Evitare di toccare i pin, i fili elettrici e i circuiti. Maneggiare i componenti elettronici il meno possibile.
●
Utilizzare strumenti non magnetici.
●
Prima di maneggiare i componenti, scaricare l'elettricità statica toccandone la superficie di metallo non
verniciato.
●
Se si rimuove un componente, riporlo in un contenitore antistatico.
Per ulteriori informazioni sull’elettricità statica o per informazioni sulla rimozione o installazione di
componenti, contattare l’assistenza HP.
105
Indice analitico
A
Aggancio, identificazione
connettore 5, 6
Aggiornamenti critici, software 76
Alimentazione 99
batteria 45
opzioni 43
risparmio 49
Alimentazione CA esterna, utilizzo
51
Alimentazione, identificazione
connettore 5, 6
Alimentazione, identificazione
pulsante 13
Alimentazione, spie 11
alimentazione, spie 17
Alta definizione, collegamento
dispositivi 40, 42
Altoparlanti, identificazione 13
Ambiente operativo 99
Arresto del computer 43
Attacco
cavo di sicurezza 7
Attività multimediali, controlli 35
Audio, controllo funzionalità 36
Aziendale, collegamento a una
WLAN 23
B
Backup
creazione 85
ripristino 86
Backup e ripristino 86
Backup, strumenti 84
Batteria
conservazione 50
livelli di batteria in esaurimento
47
risparmio di energia 49
scaricamento 47
smaltimento 50
sostituzione 50
visualizzazione della carica
residua 47
Batteria, alimentazione 45
106 Indice analitico
Batteria, recupero informazioni 46
Batteria, temperatura 50
BIOS
aggiornamento 90
determinazione della versione
90
download di un aggiornamento
91
Bloc maiusc, identificazione spia 11
bloc num, identificazione tasto 33
bloc num, spia 11
bloc num, tastierino esterno 34
blocco di rilascio del coperchio di
accesso 16
Bluetooth, dispositivo 19, 25
Bluetooth, etichetta 98
C
CA, test adattatore 52
Cavi
USB 57
Cavo di sicurezza, identificazione
attacco 7, 8
Clic con due dita, movimenti
supportati dal TouchPad 29
Collegamento a una WLAN 23
Commutabile, grafica 52
Componenti
display 9
parte anteriore 17
parte destra 5
parte inferiore 16
parte sinistra 6
parte superiore 10
Computer Setup
password amministratore BIOS
68
password DriveLock 70
ripristino delle impostazioni
predefinite 90
spostamento e selezione 89
Computer, trasporto 50, 100
Configurazione della protezione
mediante password alla
riattivazione 45
Configurazione WLAN 22
Connettore, alimentazione 5, 6
Conservazione della batteria 50
Controllo batteria 47
Controllo funzionalità audio 36
Coperchio di accesso, levetta di
rilascio 16
Cuffie (uscita audio), jack 5, 6
Cuffie e microfoni, collegamento 36
D
dati e unità 21
DisplayPort, identificazione 5, 6
Dispositivi di puntamento,
impostazione preferenze 27
Dispositivi esterni 58
Dispositivi esterni opzionali, uso 58
Dispositivi USB
descrizione 56
Dispositivo USB
collegamento 57
Dispositivo WWAN 23
Doppia, scheda grafica 53
Driver Recovery DVD,
creazione 84
uso per ripristino 88
Due dita, movimento zoom con
pizzico supportato dal TouchPad
29
E
esc, identificazione tasto 15
Esterna, unità 58
Esterno, porta monitor 7, 8
Etichette
approvazioni wireless 98
Bluetooth 98
certificato di autenticità
Microsoft 98
normative 98
numero di serie 98
WLAN 98
F
f11, ripristino
87
fn, identificazione tasto 15, 31
Funzione, identificazione tasti 15
G
GPS 25
Grafica, commutazione modalità
52
H
HP 3D DriveGuard 65
HP Client Security Manager 76
HP Mobile Broadband, disabilitato
24
HP Recovery Disc Creator, uso 84
HP Recovery, partizione
uso per il ripristino 87
verifica della presenza 87
Hub 56
I
Ibernazione
attivazione 44
uscita 44
Impostazione opzioni di risparmio
energia 43
Impronte digitali, identificazione
lettore 14
Incorporato, identificazione tastierino
numerico 15, 33
Ingresso audio (microfono),
identificazione jack 5, 6
Internet, configurazione
connessione 22
Interno, identificazione microfono 9
Interno, interruttore display 9
Interruttore di alimentazione 43
Interruttore, alimentazione 43
J
Jack
ingresso audio (microfono) 5, 6
rete 5, 6
RJ-45 (rete) 5, 6
uscita audio (cuffie) 5, 6
Java Card
definizione 55
Java card
inserimento 55
rimozione 56
L
Leggibili, supporti 43
Lettore impronte digitali 77
Levette, rilascio coperchio di
accesso 16
Livello di batteria in esaurimento
47
Livello di batteria quasi scarica 43
M
Manutenzione
Pulizia disco 65
Utilità di deframmentazione
dischi 64
Memoria, modulo
identificazione 16
inserimento 79
rimozione 78
sostituzione 78
Microfono (ingresso audio),
identificazione jack 5, 6
Microfono, identificazione spia
disattivazione 11
Microfono, identificazione tasto
disattivazione 32
Microsoft, etichetta certificato di
autenticità 98
Miracast 42
Modalità di risparmio energia 43
Monitor esterno, porta 39
Mouse esterno
impostazione delle preferenze
27
Multimediali, tasti di scelta rapida
35
N
NFC 37
Nome e numero di prodotto,
computer 98
Normative
etichetta delle normative 98
etichette delle approvazioni
wireless 98
Numero di serie 98
Numero di serie, computer 98
P
Password
amministratore 67
amministratore, BIOS
DriveLock 70
utente 67
68
Password amministratore 67
Password DriveLock
descrizione 70
immissione 72
impostazione 71
modifica 73
rimozione 74
Password DriveLock automatica
immissione 74
rimozione 75
Password utente 67
Porta di espansione 58
Porta di visualizzazione,
collegamento 39
Porta USB 3.0 6, 7
Porta VGA, collegamento 39
Porte
espansione 58
Miracast 42
monitor esterno 7, 8, 39
Porta di visualizzazione 5, 6
porta di visualizzazione 39
USB 3.0 per ricarica
(alimentata) 7, 8
VGA 39
Precauzioni d'uso, computer 80
Prese d'aria, identificazione 7, 8, 16
Problemi, risoluzione 101
Programma di installazione
ripristino delle impostazioni
predefinite 90
spostamento e selezione 89
Protezione, wireless 22
Pubblica, collegamento a una
WLAN 23
Pulizia del computer 80
Pulsante di alimentazione 43
Pulsanti
alimentazione 13, 43
destro del TouchPad 10
destro dello stick di
puntamento 10
multimediali 35
pulsante Windows 15
sinistro del TouchPad 10
sinistro dello stick di
puntamento 10
volume 35
Puntamento, stick 10
Indice analitico 107
R
Rete, identificazione jack 5, 6
Ripristino all'avvio, utilizzo 86
Ripristino disco rigido 87
Ripristino, creazione dischi 84
Ripristino, partizione 87
Ripristino, sistema 86
Risoluzione dei problemi
masterizzazione disco 104
riproduzione disco 103
Risoluzione dei problemi, display
esterno 103
Risparmio di energia 49
RJ-45 (rete), identificazione jack 5,
6
RJ-45 (rete), identificazione spie 5,
6
Rotazione, movimento supportato
dal TouchPad 30
S
Scarica elettrostatica 105
Scheda di memoria
inserimento 54
rimozione 54
Scheda di memoria, identificazione
lettore 5, 6
Schermo, commutazione immagine
32
Schermo, tasti luminosità 32
Scorrimento, movimento
TouchPad 28
Scrivibili, supporti 43
SIM
inserimento 24
SIM, identificazione slot 17
Sistema che non risponde 43
Slot
cavo di sicurezza 8
SIM 17
smart card 7, 8
Smart card
definizione 55
inserimento 55
rimozione 56
smart card, slot 7, 8
SoftPaq, download 83
Software
aggiornamenti critici 76
antivirus 75
108 Indice analitico
firewall 76
pulizia disco 65
Utilità di deframmentazione
dischi 64
software
sMedio 37
Software antivirus 75
Software firewall 76
Software pulizia disco 65
Software Utilità di deframmentazione
dischi 64
Sospensione
attivazione 44
uscita 44
Spegnimento 43
Spie
alimentazione 11, 17
bloc maiusc 11
bloc num 11
disattivazione microfono 11
stato jack RJ-45 (rete) 5, 6
TouchPad 11
unità disco rigido 18
wireless 11
Spie, unità disco rigido 65
Strumenti di ripristino 84
Strumenti di ripristino, Windows 86
Supporti di ripristino, uso per
ripristino 88
Supporto legacy, USB 89
Supporto USB Legacy 89
T
Tasti
attività multimediali 35
esc 15
fn 15
funzione 15
multimediali 35
volume 35
Tasti di scelta rapida
aumento audio altoparlante 32
aumento della luminosità dello
schermo 32
commutazione dell'immagine su
schermo 32
diminuzione audio
dell'altoparlante 32
diminuzione della luminosità dello
schermo 32
disattivazione microfono 32
regolazione del volume 32
retroilluminazione tastiera 32
sospensione 32
utilizzo 31
tasti di scelta rapida
descrizione 31
Tasti di scelta rapida multimediali
35
tastiera, identificazione tasti di scelta
rapida 31
Tastiera, retroilluminazione 32
Tastierino
identificazione 33
numerico incorporato 15
Tastierino esterno
bloc num 34
uso 34
Temperatura 50
Test dell'adattatore CA 52
touch to share 37
TouchPad
pulsanti 10
utilizzo 27
TouchPad, area
identificazione 10
TouchPad, identificazione spia 11
TouchPad, movimenti
clic con due dita 29
rotazione 30
scorrimento 28
utilizzo 27
zoom con pizzico a due dita 29
Trasporto del computer 50, 98, 100
Trasporto multiStream 40
U
Unità
disco rigido 58
esterne 58
manipolazione 59
ottica 58
uso 59
Unità disco rigido
esterne 58
HP 3D DriveGuard 65
installazione 63
rimozione 62
unità disco rigido
HP 3D DriveGuard 65
Unità disco rigido, identificazione
16
Unità disco rigido, ripristino 87
Unità disco rigido, spia 65
unità disco rigido, spia 18
Unità ottica 58
Unità, supporti 43
USB 3.0 per ricarica (alimentata),
identificazione porta 7, 8
USB 3.0, porta 5
USB, collegamento del cavo 57
USB, dispositivi
rimozione 57
USB, hub 56
USB, identificazione porte 5, 6, 7
Uscita audio (cuffie), identificazione
jack 5, 6
Utilizzo
alimentazione CA esterna 51
modalità di risparmio energia
43
collegamento a una WLAN
aziendale 23
collegamento a una WLAN
pubblica 23
componenti necessari 22
portata funzionale 23
protezione 22
utilizzo 21
Wireless, spia 11, 19
WLAN, dispositivo 21, 98
WLAN, etichetta 98
WLAN, identificazione antenne 9
WWAN, dispositivo 19
WWAN, identificazione antenne 9
V
Video 38
Visualizzazione, commutazione
dell'immagine 32
Volume
pulsanti 35
regolazione 35
tasti 35
Volume, identificazione tasti 32
W
Webcam 9, 37
Webcam, identificazione 9
Windows 7, DVD sistema operativo
creazione 84
uso per ripristino 88
Windows, identificazione pulsante
15
Windows, uso di Ripristino all'avvio
86
Wireless, controlli
pulsante 19
sistema operativo 19
Wireless, etichetta approvazioni 98
Wireless, identificazione antenne 9
Wireless, pulsante 19
Wireless, rete (WLAN)
collegamento 23
Indice analitico 109
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertising