Panasonic DMCGF1K Istruzioni per l'uso

Panasonic DMCGF1K Istruzioni per l'uso
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
1 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Istruzioni d’uso
Fotocamera digitale/Kit lenti
Corpo
Modello N.
DMC-GF1C/DMC-GF1K
DMC-GF1
Leggere completamente queste istruzioni prima dell’uso.
Web Site: http://www.panasonic-europe.com
VQT2G50
EG
until
2009/9/11
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
2 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Egregio cliente,
Grazie per aver acquistato una fotocamera digitale Panasonic. Legga attentamente
queste istruzioni per l’uso e le conservi per consultarle quando ne avesse bisogno. Si noti
che l’aspetto dei reali comandi, componenti, voci di menu, ecc. della fotocamera digitale
può differire da quello che appare in queste istruzioni per l’uso.
Osservare attentamente le leggi sul copyright.
• La registrazione di nastri o dischi preregistrati, o di altro materiale pubblicato o trasmesso, per
scopi che non siano il puro utilizzo personale può costituire una violazione delle leggi sul
copyright. Anche in caso di utilizzo personale, la registrazione di alcuni materiali può essere
soggetta a limitazioni.
Prima dell’uso
Informazioni per la sua sicurezza
ATTENZIONE:
PER RIDURRE IL RISCHIO D’INCENDIO, SCOSSE ELETTRICHE O DANNI AL
PRODOTTO,
• NON ESPORLO ALLA PIOGGIA, UMIDITÀ, GOCCIOLAMENTI O SPRUZZI ED
EVITARE DI METTERVI SOPRA OGGETTI PIENI DI LIQUIDI, COME VASI.
• USARE SOLTANTO GLI ACCESSORI CONSIGLIATI.
• NON RIMUOVERE IL COPERCHIO (O RETRO); ALL’INTERNO NON CI SONO PARTI
RIPARABILI DALL’UTENTE. PER LE RIPARAZIONI, RIVOLGERSI AL PERSONALE DI
ASSISTENZA QUALIFICATO.
LA PRESA DEVE ESSERE INSTALLATA VICINO ALL’APPARECCHIO ED ESSERE
FACILMENTE RAGGIUNGIBILE.
La marcatura d’identificazione del prodotto si trova sul fondo delle unità.
∫ Pacco batterie
PRECAUZIONE
Se la batteria non è sostituita correttamente, potrebbe verificarsi un’esplosione. Per la
sostituzione utilizzare solo batterie dello stesso tipo o di tipo equivalente consigliate dal
produttore. Per lo smaltimento delle batterie usate attenersi alle istruzioni del
produttore.
• Non scaldare e non esporre alla fiamma.
• Non lasciare la batteria/le batterie per lungo tempo in un auto con le porte e i finestrini chiusi,
esposte alla luce solare diretta.
Attenzione
Rischio di incendi, esplosioni e ustioni. Non smontare le batterie, non riscaldarle oltre i
60 xC e non incenerirle.
2
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
3 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
∫ Informazioni relative al caricabatterie
ATTENZIONE!
• PER MANTENERE UNA BUONA VENTILAZIONE, NON INSTALLARE O SISTEMARE
QUESTA UNITÀ IN UNO SCAFFALE DEI LIBRI, ARMADIETTO INCORPORATO OD
ALTRO SPAZIO RISTRETTO. PER PREVENIRE I RISCHI DI SCOSSE O INCENDIO
DOVUTI A SURRISCALDAMENTO, ACCERTARSI CHE TENDE OD ALTRO MATERIALE
NON OSTRUISCANO LE CONDIZIONI DI VENTILAZIONE.
• NON OSTRUIRE LE APERTURE DI VENTILAZIONE DELL’UNITÀ CON GIORNALI,
TOVAGLIE, TENDE ED ALTRI OGGETTI SIMILI.
• NON METTERE SULL’UNITÀ SORGENTI DI FIAMME NUDE, COME CANDELE
ACCESE.
• DISFARSI DELLE PILE RISPETTANDO L’AMBIENTE.
• Il caricabatterie si trova in condizione di standby quando il cavo di alimentazione CA è
connesso. Il circuito primario è sempre attivo finché il cavo di alimentazione rimane collegato a
una presa elettrica.
∫ Custodia della fotocamera
• Non scuotere la fotocamera e non esporla a urti facendola cadere o colpendola. Non
esporla a forti pressioni.
In caso contrario è possibile che la fotocamera non funzioni correttamente, che non si riesca a
registrare le immagini, o che l’obiettivo, il monitor LCD o l’involucro esterno si danneggino.
• Prestare particolare attenzione nelle seguenti condizioni, in quanto l’unità potrebbe non
funzionare correttamente.
– Presenza di sabbia o polvere in grande quantità.
– Presenza di acqua che può bagnare l’unità, ad esempio quando questa viene utilizzata in una
giornata di pioggia o su una spiaggia.
• Non toccare l’obiettivo o le prese con le mani sporche. Fare inoltre attenzione che
liquidi, sabbia o altri corpi estranei non penetrino nello spazio intorno all’obiettivo, ai
pulsanti, ecc.
• Questa fotocamera non è impermeabile. Se la fotocamera viene colpita da schizzi di
acqua dolce o salata, utilizzare un panno asciutto per pulire accuratamente il corpo della
fotocamera.
Se l’unità non funziona normalmente, contattare il rivenditore presso il quale si è
acquistata la fotocamera o il centro servizi per la riparazione.
• Non porre le mani vicino al sensore sul corpo della fotocamera digitale. Ciò potrebbe
causare un cattivo funzionamento o danno perché il sensore è un apparato di
precisione.
∫ Condensa (Quando l’obiettivo o il mirino è appannato)
• La condensa si forma quando la temperatura ambiente o l’umidità cambiano. Fare attenzione
alla condensa perché causa la formazione di macchie, la crescita di funghi o il
malfunzionamento dell’obiettivo.
• Se si verifica la formazione di condensa, spegnere la fotocamera e non toccarla per circa 2 ore.
Quando la temperatura della fotocamera si avvicina a quella ambientale, la condensa
scomparirà naturalmente.
∫ Consultare anche le “Precauzioni per l’uso”. (P172)
VQT2G50
3
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
4 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Informazioni per gli utenti sulla raccolta e l’eliminazione di vecchie
apparecchiature e batterie usate
Questi simboli sui prodotti, sull’imballaggio, e/o sulle documentazioni o
manuali accompagnanti i prodotti indicano che i prodotti elettrici,
elettronici e le batterie usate non devono essere buttati nei rifiuti
domestici generici.
Per un trattamento adeguato, recupero e riciclaggio di vecchi prodotti e
batterie usate, vi preghiamo di portarli negli appositi punti di raccolta,
secondo la legislazione vigente nel vostro Paese e le Direttive 2002/96/
EC e 2006/66/EC.
Smaltendo correttamente questi prodotti e le batterie, contribuirete a
salvare importanti risorse e ad evitare i potenziali effetti negativi sulla
salute umana e sull’ambiente che altrimenti potrebbero verificarsi in
seguito ad un trattamento inappropriato dei rifiuti.
Per ulteriori informazioni sulla raccolta e sul riciclaggio di vecchi prodotti
e batterie, vi preghiamo di contattare il vostro comune, i vostri operatori
per lo smaltimento dei rifiuti o il punto vendita dove avete acquistato gli
articoli.
Sono previste e potrebbero essere applicate sanzioni qualora questi
rifiuti non siano stati smaltiti in modo corretto ed in accordo con la
legislazione nazionale.
Per utenti commerciali nell’Unione Europea
Se desiderate eliminare apparecchiature elettriche ed elettroniche, vi
preghiamo di contattare il vostro commerciante od il fornitore per
maggiori informazioni.
[Informazioni sullo smaltimento rifiuti in altri Paesi fuori dall’Unione
Europea]
Questi simboli sono validi solo all’interno dell’Unione Europea. Se
desiderate smaltire questi articoli, vi preghiamo di contattare le autorità
locali od il rivenditore ed informarvi sulle modalità per un corretto
smaltimento.
Nota per il simbolo delle batterie (esempio con simbolo chimico
riportato sotto il simbolo principale):
Questo simbolo può essere usato in combinazione con un simbolo
chimico; in questo caso è conforme ai requisiti indicati dalla Direttiva per
il prodotto chimico in questione.
Cd
4
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
5 ページ 2009年9月3日
Indice
Informazioni per la sua sicurezza ............. 2
Prima dell’uso
Accessori standard ...................................8
Nome dei componenti .............................10
Rimozione del coperchio
dell’adattatore ......................................... 13
Utilizzo del selettore posteriore............... 13
L’obiettivo................................................14
Preparazione
Installazione/disinstallazione
dell’obiettivo ............................................ 16
Installazione del paraluce ....................... 18
Installazione della tracolla....................... 19
Ricarica della batteria .............................20
• Autonomia di funzionamento e
numero di immagini registrabili
(dati indicativi)...................................22
Inserimento e rimozione della scheda
(opzionale)/della batteria.........................24
Informazioni sulla scheda ....................... 25
Impostazione della data e dell’ora
(Imp. Orol.)..............................................26
• Modifica dell’impostazione
dell’orologio ...................................... 27
Impostazione del menu...........................27
• Impostazione delle voci dei menu..... 28
Impostazione del menu rapido................30
Informazioni sul menu SETUP ................31
Come tenere e utilizzare correttamente
la fotocamera .......................................... 37
Base
Selezione della modalità [REG] e
registrazione di un’immagine fissa o di
un’immagine in movimento ..................... 38
• Impostazione [AFS] o [AFC] ............. 39
• Ripresa di immagini fisse ..................40
• Registrazioni di immagini in
movimento ........................................ 40
• Riproduzione delle immagini fisse o
in movimento riprese ........................ 40
木曜日
午後1時36分
Ripresa di immagini con l’utilizzo della
funzione automatica
(Modalità Automatica intelligente) ...........41
• Riconoscimento Scena .....................42
• Funzione Tracking AF.......................43
• Impostazioni in modalità Automatica
intelligente ........................................43
Ripresa di immagini con le impostazioni
preferite (Modalità Programma di
esposizione automatica) .........................45
• Fissare la messa a fuoco premendo
parzialmente il pulsante
dell’otturatore (AFS) .........................46
• Messa a fuoco continua di un
soggetto (AFC) .................................46
• Riprendere un’immagine utilizzando
la messa a fuoco manuale................47
• Messa a fuoco...................................47
• Quando il soggetto non è messo a
fuoco .................................................47
• Come evitare le oscillazioni della
fotocamera........................................48
• Cambio programma ..........................48
Ripresa di immagini con lo zoom ............49
• Utilizzo dello zoom ottico/
Utilizzo dello zoom ottico esteso
(EZ)/Utilizzo dello zoom digitale .......49
Riproduzione delle immagini...................50
• Modifica delle informazioni
visualizzate sulla schermata di
riproduzione ......................................51
• Visualizzazione di più schermate
(Riproduzione multipla).....................51
• Visualizzazione delle immagini per
data di registrazione
(Riproduzione calendario)................52
• Utilizzo dello zoom durante la
riproduzione ......................................52
Eliminazione di immagini ........................53
• Per eliminare una singola
immagine ..........................................53
• Per eliminare più immagini
(fino a 50) o tutte le immagini ...........54
Avanzate
(Registrazione di immagini)
Passaggio dalla visualizzazione nel
monitor LCD a quella nel mirino esterno
opzionale e viceversa .............................55
VQT2G50
5
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
6 ページ 2009年9月3日
• Cambiare le informazioni
visualizzate....................................... 55
Ripresa di immagini con il flash
incorporato.............................................. 59
• Selezione dell’impostazione del
flash appropriata .............................. 59
• Regolare la potenza del flash ........... 62
• Impostazione della
Sincronizzazione della seconda
tendina ............................................. 63
Compensazione dell’esposizione ........... 64
Ripresa di immagini in modalità Scatto
a raffica................................................... 65
Ripresa di immagini con il Bracketing
automatico .............................................. 67
Ripresa di immagini con l’autoscatto ...... 68
Impostazione del metodo utilizzato per
la messa a fuoco (Modalità AF).............. 69
• Impostazione [ ] (Tracking AF) ..... 71
• Impostazione dell’area AF ................ 72
Ripresa di immagini con la messa a
fuoco manuale ........................................ 73
Blocco della messa a fuoco e
dell’Esposizione (Blocco AF/AE) ............ 75
Regolazione del bilanciamento del
bianco ..................................................... 76
• Regolazione manuale del
bilanciamento del bianco.................. 77
• Impostazione della temperatura
colore ............................................... 78
• Regolazione fine del bilanciamento
del bianco......................................... 78
• Bracketing del bilanciamento del
bianco............................................... 79
Impostazione della sensibilità alla
luce ......................................................... 79
Modifica del tono del colore per le
immagini da riprendere
(Modalità Film)........................................ 81
• Regolazione di ogni modalità Film
secondo le impostazioni
desiderate ........................................ 82
• Bracketing multipellicola ................... 83
Ripresa di immagini specificando
l’apertura/la velocità dell’otturatore......... 84
• AE a priorità di apertura.................... 84
• AE a priorità di tempi ........................ 84
Ripresa di immagini con impostazione
manuale dell’esposizione ....................... 85
Confermare gli effetti dell’apertura e
della velocità dell’otturatore
(Modalità anteprima)............................... 87
• Confermare gli effetti dell’apertura ... 87
6
VQT2G50
木曜日
午後1時36分
• Confermare gli effetti della velocità
dell’otturatore ................................... 87
Ripresa di immagini ottimizzate
(modalità Scena) .................................... 88
• * [RITRATTO] ............................... 88
• + [SOFT SKIN] .............................. 89
• , [PANORAMA] ............................ 89
•
[ARCHITETTURA] ..................... 89
• - [SPORT] .................................... 89
•
[SFOCAT. PERIFE.] .................. 89
•
[FIORI] ....................................... 90
• 1 [CIBO] ........................................ 90
•
[OGGETTI]................................. 90
• . [RITRATTO NOTT.] .................... 91
• / [PANORAMA NOTT.] ................. 91
•
[LUCI] ......................................... 91
• : [BAMBINI1]/; [BAMBINI2] ....... 92
• í [ANIM. DOMESTICI]................... 93
• 2 [PARTY]...................................... 93
• ï [TRAMONTO] ............................. 93
Regolare il colore delle immagini
(modalità My colour) ............................... 94
• Regolazione delle impostazioni
personalizzate per ottenere gli
effetti desiderati................................ 95
Registrazione delle impostazioni dei
menu personali (Registrazioni delle
impostazioni personalizzate) .................. 96
Ripresa di immagini in modalità
Personalizzata ........................................ 97
Registrazione di immagini in
movimento .............................................. 98
• Modifica di [MODO REC] e
[QUALITÀ REG.] ............................ 101
• [AF CONT.]..................................... 103
• [TAGLIO VENTO] ........................... 103
Registrazione di immagini in
movimento con le impostazioni
desiderate (Modalità Immagine in
movimento)........................................... 104
Ripresa di un’immagine con la
funzione Riconoscimento viso .............. 106
• Impostazioni viso ............................ 107
• Memorizzazione automatica........... 110
• Sensibilità ....................................... 111
Funzioni utili nella località di
destinazione del viaggio ....................... 112
• Registrazione del giorno della
vacanza in cui è stata ripresa
l’immagine ...................................... 112
• Data/ora di registrazione nelle
località di destinazione del viaggio
all’estero (Ora mondiale)................ 114
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
7 ページ 2009年9月3日
Utilizzo del menu Modalità [REG] ......... 116
•
[MODO FILM]............................ 116
• ? [FORMATO] .............................. 117
• @ [DIM. IMMAG.]............................ 117
• A [QUALITA] .................................118
•
[RICONOSC. VISO].................. 119
•
[STABILIZZ.] .............................119
•
[FLASH] .................................... 120
•
[RIM.OCCHI ROS.]................... 120
•
[SINCR. FLASH] .......................120
•
[REG. FLASH] .......................... 120
• C [MOD. ESPOSIM.]..................... 121
•
[ESPOS.INTELL.]
(Regolazione intelligente
dell’esposizione) .......................121
•
[RID. LONG SHUT.].................. 122
•
[IMP. LIM. ISO] .........................122
•
[INCREMENTI ISO] .................. 122
•
[ZOOM OTT. EXT] .................... 123
• ) [ZOOM DIGIT.].......................... 123
•
[VEL. SCATTO].........................123
•
[AUTO BRACKET] .................... 123
•
[AUTOSCATTO] .......................124
•
[SPAZIO COLORE]................... 124
• B [REG. AUDIO] .............................124
Utilizzo del menu Modalità
[IMM. IN MOV.] .....................................125
•
[MODO REC] ...........................125
•
[QUALITÀ REG.] .......................125
•
[AF CONT.] .............................. 126
•
[TAGLIO VENTO] ..................... 126
Utilizzo del [MENU PERSON.] ..............126
木曜日
午後1時36分
•
[IMP. STAM.].............................146
• P [PROTEGGI] .............................147
• B [SONORIZZ.].............................148
•
[MOD. RIC. VISI].......................149
Collegamento ad altri apparecchi
Riproduzione di immagini su uno
schermo televisivo ................................150
• Riproduzione di immagini
utilizzando il cavo AV
(in dotazione) ..................................150
• Riproduzione di immagini su un
televisore dotato di slot per scheda
di memoria SD ................................151
• Riproduzione su TV con presa
HDMI ..............................................151
Salvataggio delle immagini fisse e in
movimento registrate ............................155
• Copiare l’immagine riprodotta
utilizzando un cavo AV ...................155
• Copia su un PC...............................156
Collegamento a un PC..........................156
Stampa delle immagini..........................159
• Selezione e stampa di una singola
immagine ........................................160
• Selezione e stampa di immagini
multiple ...........................................160
• Impostazioni di stampa ...................161
Varie
Avanzate (Riproduzione)
Riproduzione di immagini in
movimento/Immagini con audio ............132
• Immagini in movimento ................... 132
• Immagini con audio.........................133
Utilizzo del menu Modalità [RIPR.] ....... 133
•
[PRESENTAZ.].......................... 133
•
[MODO PLAY].......................... 135
• Ü [PREFERITI] .............................. 137
•
[MODIF. TIT.]............................ 138
•
[STAMP TESTO] ...................... 140
• Q [MOD. DIM.] Riduzione delle
dimensioni dell’immagine
(numero di pixel) .......................142
•
[RIFIL.] ...................................... 143
• ? [CONV. FORM.] ........................ 144
• N [RUOTA]/M [RUOTA IMM.]..... 145
Utilizzo del mirino esterno opzionale ....163
Utilizzo di un flash esterno
(opzionale) ............................................165
Utilizzo della protezione/del filtro
(opzionale) ............................................166
Utilizzo dell’otturatore a distanza
(opzionale) ............................................167
Utilizzo dell’adattatore CA .....................168
Visualizzazione schermo/mirino
esterno opzionale..................................169
Precauzioni per l’uso.............................172
Messaggi visualizzati ............................176
Ricerca guasti .......................................179
Numero di immagini registrabili e
autonomia di registrazione....................187
Specifiche .............................................192
VQT2G50
7
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
8 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Prima dell’uso
Prima dell’uso
Accessori standard
Controllare che tutti gli accessori siano presenti prima di utilizzare la fotocamera.
I numeri dei prodotti sono aggiornati a settembre 2009. È possibile che subiscano delle modifiche.
1 Corpo della fotocamera digitale
(Denominato corpo della fotocamera in queste istruzioni operative.)
2 Obiettivo intercambiabile¢1
“LUMIX G 20 mm/F1.7ASPH.”
(Denominato obiettivo in queste istruzioni per l’uso.)
3 Copriobiettivo¢1
(Installato sull’obiettivo intercambiabile al momento dell’acquisto.)
4 Copriobiettivo posteriore¢1
(Installato sull’obiettivo intercambiabile al momento dell’acquisto.)
5 Sacca portaobiettivo¢1
6 Obiettivo intercambiabile¢2
“LUMIX G VARIO 14–45 mm/F3.5–5.6 ASPH./MEGA O.I.S.”
7 Paraluce¢2
8 Copriobiettivo¢2
(Installato sull’obiettivo intercambiabile al momento dell’acquisto.)
9 Copriobiettivo posteriore¢2
(Installato sull’obiettivo intercambiabile al momento dell’acquisto.)
10 Sacca portaobiettivo¢2
11 Gruppo batterie
(Indicato come gruppo batterie o batteria nel testo)
Caricare la batteria prima dell’uso.
12 Caricabatterie/Adattatore CA
(Indicato come caricabatterie nel testo)
13 Cavo CA
14 Cavo AV
15 Cavo di collegamento USB
16 CD-ROM
• Software:
Utilizzarlo per installare il software sul proprio PC.
17 Tracolla
18 Copertura sul corpo della fotocamera
(Installata sul corpo della fotocamera al momento dell’acquisto.)
19 Coperchio dell’adattatore
(Installata sul corpo della fotocamera al momento dell’acquisto.)
¢1 solo DMC-GF1C
¢2 solo DMC-GF1K
• Nel testo la scheda di memoria SD e la scheda di memoria SDHC sono indicate con il termine
scheda.
• La scheda è opzionale.
• La descrizione delle presenti istruzioni d’uso è basata sull’obiettivo 20 mm/F1.7 incluso con
l’unità DMC-GF1C. Per quanto concerne funzioni non disponibili quali STABILIZER (P17),
Rilevazione dell’orientamento (P37), la descrizione delle presenti istruzioni d’uso è basata
sull’obiettivo 14 mm-45 mm/F3.5-5.6 incluso con l’unità DMC-GF1K.
• Se si sono smarriti gli accessori in dotazione, consultare il rivenditore o il centro di assistenza
clienti più vicino. (È possibile acquistare separatamente gli accessori.)
8
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
9 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Prima dell’uso
1
DMC-GF1C
2
3
H-H020
4
VYF3260
5
VFC4315
VFC4460
DMC-GF1K
6
7
H-FS014045
11
VYC0981
12
DMW-BLB13E
16
8
9
VYF3201
13
DE-A49C
17
VFC4315
14
VFC4456
15
K2CQ29A00002 K1HA08CD0020 K1HA08AD0003
18
VFC4459
10
19
VKF4385
VYF3287
VQT2G50
9
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
10 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Prima dell’uso
Nome dei componenti
∫ Corpo della fotocamera
1 Indicatore autoscatto (P68)
Lampada aiuto AF (P129)
2 Sensore
3 Flash (P59)
4 Segno per l’installazione dell’obiettivo (P16)
5 Supporto
6 Perno di bloccaggio dell’obiettivo
7 Pulsante di rilascio dell’obiettivo (P17)
1
2
4 5
3
6
7
Il selettore posteriore viene descritto come segue in queste istruzioni per l’uso.
ad es.: Rotazione a sinistra o destra
ad es.: Premere il selettore posteriore
• Per informazioni sul funzionamento del selettore posteriore vedere a P13.
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
10
Pulsante di apertura flash (P59)
8
9 10 11
Pulsante di riproduzione (P50, 53, 132,
150, 151, 152)
Pulsante [AF/AE LOCK] (P75)
Selettore posteriore (P48, 51, 52, 64, 72,
79, 84, 85, 104)
Monitor LCD (P51, 55, 169)
Pulsante [AF/MF] (P39)
Pulsante [Q.MENU] (P30)
Pulsante [DISPLAY] (P51, 55, 87)
12 13 14 15 16 17 18
Pulsante [MENU/SET] (P26)
Pulsante eliminazione (P53)/
Pulsante anteprima (P87)/
Funzione riduzione sfarfallio (P105)
Pulsanti cursore
3/ISO (P79)
2/Modalità AF (P69)
4/Pulsante funzione (P31)
Assegna menu al pulsante 4. Comodo per registrare un menu che viene utilizzato di
frequente.
[MODO FILM]/[FORMATO]/[QUALITA]/[MOD. ESPOSIM.]/[ESPOS.INTELL.]/
[LINEE GUIDA]/[
REC AREA]/[INDICAZ. REST.]
1/WB (Regolazione del bianco) (P76)
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
11 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Prima dell’uso
In queste istruzioni per l’uso, i pulsanti cursore vengono rappresentati come nella
figura sotto indicati con 3/4/2/1.
ad es.: Quando si preme il pulsante 4 (giù)
MENU
/SET
19 Segno di riferimento per la distanza di
messa a fuoco (P74)
20 Altoparlante (P133)
21 Leva della modalità di scatto
Impostazione singola (P45):
Scatto a raffica (P65):
Bracketing automatico (P67):
Autoscatto (P68):
22 Pulsante di scatto otturatore (P40)
23 Coperchio dell’adattatore (P13, 163, 165)
24 Microfono (P99, 124, 148)
25 Selettore modalità di funzionamento (P38)
26 Interruttore di accensione/spegnimento
della fotocamera (P26)
27 Indicatore di stato (P38)
28 Pulsante immagine in movimento (P40)
29 Occhiello tracolla (P19)
• Ricordarsi di mettere la tracolla quando si
utilizza la fotocamera, per evitare di lasciarla
cadere.
30 Presa [REMOTE] (P167)
31 Presa [HDMI] (P151, 152)
32 Presa [DIGITAL/AV OUT] (P150, 155, 157,
159)
o
Premere 4
21
19 20
22
23 24 25 26 27 28
29
30
31
32
33 Coperchio cavo CC (P168)
33
VQT2G50
11
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
12 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Prima dell’uso
34 Sportello scheda/batteria (P24)
35 Leva di sgancio (P24)
36 Attacco treppiede (P176)
• Quando si utilizza un treppiede, accertarsi
che sia stabile quando la fotocamera è
installata su di esso.
∫ Obiettivo
H-H020 (LUMIX G 20 mm/F1.7 ASPH.)
37
38
39
40
34 35
36
Superficie dell’obiettivo
Indicazione di messa a fuoco (P73)
Punto di contatto
Segno per l’installazione dell’obiettivo (P16)
• L’obiettivo intercambiabile da 20 mm/F1.7 in
dotazione al modello DMC-GF1C utilizza un
37 38 39 40
sistema di comando che ne garantisce la
compattezza e la luminosità. Di conseguenza, è
possibile che si verifichino rumori o vibrazioni
durante l’operazione di messa a fuoco, ma non si tratta di un malfunzionamento.
• I suoni di funzionamento verranno registrati quando si utilizza la messa a fuoco automatica
durante la registrazione di immagini in movimento. Se il suono di funzionamento rappresenta
un problema, si consiglia di impostare [AF CONT.] (P103) su [OFF]. (P98) Non è inoltre
possibile impostare la modalità di messa a fuoco su [AFC]. (P46)
H-FS014045 (LUMIX G VARIO 14 –45 mm/F3.5– 5.6 ASPH./MEGA O.I.S.)
41 Teleobiettivo
42 Superficie dell’obiettivo
43 Indicazione di messa a fuoco (P73)
44 Grandangolo
45 Ghiera dello zoom (P49)
46 Interruttore [O.I.S.] (P17)
47 Punto di contatto
41 42 43 4445 46
48 Segno per l’installazione dell’obiettivo (P16)
47 48
∫ Caricabatterie/adattatore CA (P20, 168)
49 Presa di ingresso dell’alimentazione
[AC IN]
50 Indicatore [CHARGE]
51 Presa uscita corrente [DC OUT]
52 Alloggiamento batteria
49
50 51
12
VQT2G50
52
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
13 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Prima dell’uso
Rimozione del coperchio dell’adattatore
Al momento dell’acquisto, l’adattatore della fotocamera è protetto da un coperchio.
Per utilizzare il mirino esterno opzionale (P163) o il flash
esterno (P165), rimuovere il coperchio dell’adattatore.
Premere il pulsante di sblocco del coperchio
dell’adattatore e tirare il coperchio nella
direzione indicata dalla freccia.
Nota
• Quando non si utilizza il mirino esterno opzionale (P163) o il flash esterno (P165), ricordarsi di
installare il coperchio dell’adattatore.
• Fare attenzione a non perdere il coperchio dell’adattatore.
• Quando non si utilizza il coperchio dell’adattatore, fare attenzione che liquidi, sabbia o altri
corpi estranei non penetrino nei terminali di collegamento.
• Tenere il coperchio dell’adattatore fuori della portata dei bambini, per evitare che possano
inghiottirlo.
Utilizzo del selettore posteriore
Ci sono 2 modi per utilizzare il selettore posteriore, ruotandolo a sinistra o a destra, e
premendo per confermare l’operazione.
Esempio di funzionamento
1 “Rotazione”
2 “Pressione”¢3
Compensazione
Regolazioni del
cambio programma dell’esposizione
(P48), dell’apertura (P64) ecc.
¢1
(P84), della velocità
dell’otturatore
(P84), ecc.
Riproduzione
multipla
(calendario) (P51),
zoom in fase di
¢2 riproduzione (P52)
Riproduzione
normale (durante la
riproduzione
multipla),
spostamento delle
immagini quando è
attivo lo zoom
(quando si utilizza
lo zoom in fase di
riproduzione)
A Selettore posteriore
¢1 Registrazione
¢2 Riproduzione
¢3 Il funzionamento è identico a quello del pulsante [MENU/SET], e consente ad esempio di
effettuare impostazioni e di terminare operazioni.
VQT2G50
13
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
14 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Prima dell’uso
Nota
• È possibile che il suono di azionamento del selettore venga registrato durante la registrazione
di un’immagine in movimento.
L’obiettivo
Con questa unità è possibile utilizzare gli speciali obiettivi compatibili con le specifiche
Micro Four Thirds™ System (innesto Micro Four Thirds).
Selezionare un obiettivo appropriato per la scena che si sta riprendendo e l’utilizzo che si
desidera fare delle immagini.
∫ “Supporto Micro Four Thirds”
Questo è il supporto dell’obiettivo standard di
“Micro Four Thirds System”.
Si tratta di un innesto per obiettivi
intercambiabili di nuova concezione,
specifico per le fotocamere digitali.
∫ Funzioni dell’obiettivo
• A seconda del tipo di obiettivo, è possibile che non si sia in grado di usare alcune funzioni
come la funzione di rilevamento dell’orientamento (P37), [STABILIZZ.] (P119), AF Rapido
(P128) e AF Continuo (P128).
• La portata utile del flash e altri parametri differiscono a seconda del valore dell’apertura
dell’obiettivo che si sta utilizzando.
• Riprendere alcune immagini di prova con l’obiettivo che si sta utilizzando.
• Gli obiettivi compatibili con le specifiche Four
Thirds™ possono essere utilizzati mediante
l’apposito adattatore (DMW-MA1; opzionale).
A causa della loro struttura, gli obiettivi
compatibili con le specifiche Micro Four Thirds
non possono essere utilizzati sulle fotocamere
compatibili con le specifiche Four Thirds.
Possono essere utilizzati solo su fotocamere compatibili con le specifiche Micro Four Thirds.
• Quando si utilizza l’adattatore per innesto M o l’adattatore per innesto R (DMW-MA2M,
DMW-MA3R; opzionale), si può utilizzare un obiettivo intercambiabile con innesto Leica M o
Leica R.
– La distanza focale dell’obiettivo utilizzato viene di fatto raddoppiata. (Un obiettivo da 50 mm è
equivalente a uno da 100 mm)
– Per determinati obiettivi, la distanza effettiva in cui il soggetto è a fuoco può essere
leggermente diversa da quella nominale.
14
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
15 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Prima dell’uso
Obiettivi intercambiabili che possono essere utilizzati con questa unità e possibilità
di eseguire la messa a fuoco automatica/l’impostazione automatica dell’apertura
(Informazioni aggiornate a settembre 2009)
(±: Utilizzabile, ¥: Alcune funzioni/funzionalità limitate, —: Non utilizzabile)
Tipo di obiettivo
Obiettivo in
dotazione al modello
DMC-GF1C.
(H-H020)
Obiettivo in
dotazione al modello
DMC-GF1K.
Obiettivo
(H-FS014045)
compatibile Micro
Altri obiettivi
Four Thirds
compatibili Micro
Four Thirds¢3
Obiettivo Micro Four
Thirds compatibile
con immagini in
movimento HD
(LUMIX G VARIO HD)
Obiettivo Four
Thirds compatibile
Obiettivo
con AF contrasto
compatibile Four
Obiettivo Four Thirds
Thirds¢1
non compatibile con
AF contrasto
Obiettivo
Obiettivi
compatibile Leica¢2 intercambiabili Leica
quando si stanno
mentre si stanno
registrando immagini registrando immagini
fisse
in movimento
ImpostaziImpostaziMessa a
Messa a
one autoone autofuoco
fuoco automatica
matica
automatica dell’apermatica
dell’apertura
tura
¥
([AFS])
±
¥¢4, 5
¥¢7
±
([AFS],
[AFC])
±
¥¢4, 5
¥¢7
±
([AFS],
[AFC])
±
±¢4
±
¥
([AFS])
±
¥¢6
¥¢7
—
±
—
¥¢7
—
—
—
—
¢1 È necessario l’adattatore (DMW-MA1; opzionale) per l’utilizzo con questa unità.
¢2 È necessario un adattatore per innesto dell’obiettivo Leica (DMW-MA2M o DMW-MA3R; opzionale).
¢3 Questa funzione non è supportata da alcuni obiettivi conformi alle specifiche Micro Four Thirds
Per informazioni sulle operazioni supportate dagli obiettivi, visitare il nostro sito Web.
¢4 Quando si registrano immagini in movimento, la messa a fuoco viene regolata
continuamente sia per [AFS] che per [AFC] (P46).
¢5 Tracking AF è più lento rispetto all’obiettivo compatibile con immagini in movimento HD (obiettivo
LUMIX G VARIO HD) ed inoltre può rimanere registrato il rumore dell’operazione di messa a fuoco
automatica.
(La messa a fuoco automatica si attiva prem.endo parzialmente il pulsante di scatto dell’otturatore.)
¢6 La messa a fuoco automatica si attiva solo quando si preme parzialmente il pulsante di
scatto dell’otturatore. In questo momento è possibile che venga registrato il suono prodotto
dall’operazione di messa a fuoco automatica.
¢7 È possibile che il suono generato dall’operazione di apertura venga registrato.
Vedere il catalogo/sito Web per le informazioni più recenti sugli obiettivi compatibili.
http://panasonic.jp/support/global/cs/dsc/ (Il sito è solo in inglese.)
VQT2G50
15
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
16 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Preparazione
Preparazione
Installazione/disinstallazione dell’obiettivo
• Controllare che la fotocamera sia spenta.
• Chiudere il flash.
Montare un obiettivo al corpo della fotocamera
Ruotare il copriobiettivo posteriore A e il coperchio del corpo
fotocamera B nella direzione indicata dalla freccia per rimuoverli.
• Non posizionare le mani all’interno del supporto.
Allineare l’obiettivo ai segni per
l’installazione C (segni rossi) sul corpo
della fotocamera, quindi ruotare
l’obiettivo nella direzione indicata dalla
freccia finché non si sente uno scatto.
• Non premere il pulsante di sblocco dell’obiettivo
quando si installa un obiettivo.
• Non tentare di installare l’obiettivo tenendolo
diagonalmente rispetto al corpo della fotocamera,
per evitare di graffiare il supporto dell’obiettivo.
• Controllare che l’obiettivo sia installato correttamente.
Rimuovere il copriobiettivo.
• Rimuovere il copriobiettivo prima di riprendere
immagini.
16
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
17 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Preparazione
∫ Stabilizzatore ottico di immagine
Tale funzione è impostata in modo da attivarsi quando l’obiettivo è installato sul corpo della
fotocamera.
È richiesto un obiettivo che supporta la funzione di stabilizzazione.
– L’obiettivo intercambiabile 20 mm/F1.7 fornito con la DMC-GF1C non supporta la
funzione Stabilizzatore.
– L’obiettivo intercambiabile 14-45 mm/F3.5-5.6 in dotazione con l’unità DMC-GF1K
supporta la funzione dello stabilizzatore.
Impostare il selettore [O.I.S.] su [ON].
• È possibile attivare la modalità dello stabilizzatore ottico di
immagine su [MODE1], [MODE2] o [MODE3] utilizzando
[STABILIZZ.] nel [REG] menu della modalità. (P119) Al
momento dell’acquisto tale funzione è impostata su
[MODE1].
• Si consiglia di posizionare il selettore [O.I.S.] su [OFF]
quando si utilizza un treppiede. Se il selettore [O.I.S.] è
posizionato su [OFF], l’indicazione [
] viene
visualizzata sul monitor LCD/nel mirino esterno opzionale.
Estrarre un obiettivo dal corpo della fotocamera
Installare il copriobiettivo.
Premere il pulsante di sblocco
dell’obiettivo D ruotando nel contempo
l’obiettivo il più possibile nella direzione
indicata dalla freccia per rimuoverlo.
• Installare sempre la copertura sul corpo della
fotocamera per evitare che sporcizia o polvere
penetrino all’interno.
• Installare il copriobiettivo posteriore per evitare di
graffiare il punto di contatto.
Nota
• Cambiare gli obiettivi in ambienti che non siano sporchi o polverosi. Se polvere o sporco si
depositano sull’obiettivo vedere P173.
• Quando si spegne/si trasporta la fotocamera, installare il copriobiettivo per proteggere la
superficie dell’obiettivo.
• Fare attenzione a non perdere il copriobiettivo, il copriobiettivo posteriore e la copertura
sul corpo della fotocamera.
VQT2G50
17
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
18 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Preparazione
Installazione del paraluce
In condizioni di forte illuminazione o di controluce, il paraluce ridurrà la luce parassita e le
immagini fantasma. Il paraluce riduce l’illuminazione in eccesso e migliora la qualità delle
immagini.
• L’obiettivo intercambiabile 20 mm/F1.7 in dotazione al modello DMC-GF1C non è dotato di
paraluce.
• Controllare che la fotocamera sia spenta.
• Chiudere il flash.
Per installare il paraluce (a forma di fiore) fornito con l’obiettivo 14–45 mm/F3.5–5.6
in dotazione con l’unità DMC-GF1K
Inserire il paraluce sull’obiettivo
con i lati corti nella parte
superiore e inferiore, quindi
ruotarlo nella direzione indicata
dalla freccia finché non si sente
uno scatto.
A Allineamento con il segno.
∫ Rimozione temporanea del paraluce
1
Ruotare il paraluce nella direzione indicata dalla
freccia per rimuoverlo.
2
Rovesciare il paraluce, quindi installarlo come
illustrato in precedenza.
• Installare il copriobiettivo.
• Quando si rimuove temporaneamente il paraluce,
controllare che sia saldamente installato e che non
compaia nell’immagine.
Nota
• Tenere il paraluce a forma di fiore per i lati corti quando lo si installa o lo si disinstalla.
• Quando si riprendono immagini con il flash e il paraluce è installato, la parte inferiore della foto
può risultare scura (effetto vignetta) e il controllo del flash può essere disabilitato, poiché il flash
fotografico può essere oscurato dal paraluce. Si consiglia di scollegare il paraluce.
• Quando si utilizza la lampada di aiuto AF in condizioni di oscurità, scollegare il paraluce.
18
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
19 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Preparazione
Installazione della tracolla
• Si consiglia di installare la tracolla quando si utilizza la fotocamera, per evitare che cada.
Far passare la tracolla attraverso l’occhiello
sul corpo della fotocamera.
A: Occhiello per la tracolla
Far passare l’estremità della tracolla
attraverso l’anello nella direzione indicata
dalla freccia, quindi farla passare attraverso
il fermo.
Far passare l’estremità della tracolla
attraverso il foro sull’altro lato del fermo.
Tirare l’altro lato della tracolla,
quindi controllare che non
esca.
• Eseguire i passaggi da 1 a 4, quindi
installare l’altro lato della tracolla.
Nota
• Fare attenzione a seguire i passaggi descritti e ad installare correttamente la tracolla.
• Controllare che la tracolla sia saldamente collegata alla fotocamera.
• Installare la tracolla in modo che il logo “LUMIX” sia rivolto all’esterno.
• Utilizzare la tracolla intorno alla spalla.
– Non avvolgerla intorno al collo.
– Ciò comporta il rischio di lesioni o incidenti.
• Tenere la tracolla fuori dalla portata dei bambini.
– Ciò comporta il rischio di incidenti nel caso venga avvolta per sbaglio intorno al collo.
VQT2G50
19
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
20 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Preparazione
Ricarica della batteria
∫ Batterie utilizzabili con questa unità
La batteria che può essere utilizzata con questa unità è il modello DMW-BLB13E.
È stato rilevato che i gruppi batterie contraffatti sono di aspetto molto simile al
prodotto originale e sono disponibili per l’acquisto in alcuni mercati. Alcune di
questi gruppi batterie non dispongono di una protezione interna sufficiente per
soddisfare i requisiti degli standard di sicurezza. È possibile pertanto che tali
gruppi batterie possano genere un incendio o esplosione. Panasonic declina
qualunque responsabilità in caso di incidente o guasto derivanti dall’uso di un
gruppo batterie contraffatto. Per essere certi che il prodotto utilizzato sia sicuro
si consiglia l’uso di un gruppo batterie originale Panasonic.
• Utilizzare il caricabatterie e la batteria dedicati.
• Questa unità dispone di una funzione in grado di riconoscere le batterie che possono
essere utilizzate in sicurezza. La batteria esclusiva (DMW-BLB13E) è supportata da tale
funzione. Le batterie utilizzabili con questa unità sono le batterie originali Panasonic o le
batterie prodotte da terzi e certificate da Panasonic. (Le batterie non supportate da
questa funzione non possono essere utilizzate.) La qualità, le prestazioni e la sicurezza
delle batterie prodotte da terzi diverse da quelle originali non sono garantite.
• Quando si acquista la fotocamera, la batteria non è carica. Caricare la batteria prima dell’uso.
• Quando si carica la batteria con il caricabatterie, farlo dentro casa.
• Caricare la batteria a una temperatura compresa tra 10 oC e 35 oC. (Anche la temperatura della
batteria dovrebbe essere la stessa.)
Collegare il cavo CA.
• Non è possibile ricaricare la batteria quando il cavo CC
(DMW-DCC3; opzionale) è collegato all’adattatore CA.
Attaccare la batteria facendo attenzione alla
direzione della batteria.
• Quando l’indicatore [CHARGE] A si illumina in verde, ha
inizio la ricarica.
Una volta completata la ricarica, scollegare la
batteria.
• Quando l’indicatore [CHARGE] A si spegne, la ricarica è
completata.
20
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
21 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Preparazione
∫ Ricarica
Tempo di caricamento
Circa 155 min
• Il tempo di ricarica indicato si riferisce a quando la batteria si è scaricata
completamente. Il tempo di ricarica può variare a seconda di come è stata utilizzata la
batteria. In ambienti caldi/freddi, o se la batteria è rimasta a lungo inutilizzata, il tempo di
ricarica può essere più lungo del normale.
Quando la ricarica è stata completata con successo, l’indicatore [CHARGE] si spegne.
Il tempo di ricarica e il numero di immagini registrabili con il pacco batterie opzionale
(DMW-BLB13E) sono gli stessi indicati sopra.
∫ Quando l’indicatore [CHARGE] lampeggia
• La temperatura della batteria è troppo alta o troppo bassa. Caricare nuovamente la batteria a
una temperatura compresa tra 10 oC e 35 oC.
• I terminali del caricabatterie o della batteria sono sporchi. In tal caso, pulirli con un panno
asciutto.
∫ Indicazione relativa alla batteria
L’indicazione della batteria viene visualizzata sul monitor LCD/nel mirino esterno
opzionale.
[Non viene visualizzata se si utilizza la fotocamera con l’adattatore CA (P168) collegato.]
• Se la batteria è scarica l’indicazione diventa rossa e lampeggia. (Lampeggia anche l’indicatore
di stato) Ricaricare la batteria o sostituirla con una ben carica.
Nota
• Non utilizzare cavi CA diversi da quello in dotazione.
• Una volta completata la ricarica scollegare il caricabatterie dalla presa di rete. La batteria si
scalda dopo l’uso e durante e dopo la ricarica. Anche la fotocamera si scalda durante l’uso.
Questo non è indice di un malfunzionamento.
• La batteria si scaricherà se dopo la ricarica rimane inutilizzata per un lungo periodo.
• La batteria può essere ricaricata anche quando ha ancora una carica residua, ma si consiglia
di non ricaricare troppo frequentemente la batteria quando è completamente carica. (In caso
contrario è possibile che la batteria si gonfi.)
• Non lasciare oggetti metallici (come graffette) vicino alle zone di contatto della spina di
rete. In caso contrario, esiste il rischio di incendi o scosse elettriche dovuti a
cortocircuiti o al calore generato.
VQT2G50
21
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
22 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Preparazione
Autonomia di funzionamento e numero di immagini registrabili
(dati indicativi)
∫ Ripresa di immagini fisse (quando si utilizza il monitor LCD) (Secondo lo
standard CIPA in modalità Programma di esposizione automatica)
Quando si utilizza l’obiettivo
20 mm/F1.7 in dotazione al
modello DMC-GF1C
Quando si utilizza l'obiettivo
14–45 mm/F3.5–5.6 in
dotazione con l’unità DMC-GF1K
Numero di immagini
registrabili
Circa 380 immagini
Circa 350 immagini
Autonomia di
registrazione
Circa 190 min
Circa 175 min
Condizioni di registrazione secondo lo standard CIPA
• CIPA è un’abbreviazione di [Camera & Imaging Products Association].
• Temperatura: 23 oC/Umidità: 50% quando il monitor LCD è acceso.
• Utilizzo di una scheda di memoria SD Panasonic (512 MB).
• Utilizzo della batteria in dotazione.
• Avvio della registrazione 30 secondi dopo l’accensione della fotocamera.
• Uno scatto ogni 30 secondi, un flash ogni 2 scatti.
• Spegnimento della fotocamera ogni 10 scatti e attesa che la temperatura delle batterie
diminuisca.
22
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
23 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Preparazione
Il numero di immagini registrabili varia a seconda dell’intervallo tra una registrazione e
l’altra. Se l’intervallo tra le registrazioni aumenta, il numero di immagini registrabili
diminuisce.
• Quando si utilizza l’obiettivo 20 mm/F1.7 in dotazione al modello DMC-GF1C:
– Quando si esegue una registrazione ogni 2 minuti, il numero di immagini registrabili
diminuisce a circa 107.
• Quando si utilizza l’obiettivo 14-45 mm/F3.5–5.6 in dotazione con l’unità DMC-GF1K:
– Quando si registra una volta ogni 2 minuti, il numero di immagini registrabili scende a
circa 100.
∫ Ripresa di immagini fisse (quando si utilizza il mirino esterno opzionale)
(Secondo lo standard CIPA in modalità Programma di esposizione automatica)
Quando si utilizza l’obiettivo
20 mm/F1.7 in dotazione al
modello DMC-GF1C
Quando si utilizza l’obiettivo
14–45 mm/F3.5–5.6 in
dotazione con l’unità DMC-GF1K
Numero di immagini
registrabili
Circa 430 immagini
Circa 400 immagini
Autonomia di
registrazione
Circa 215 min
Circa 200 min
∫ Riproduzione (quando si utilizza il monitor LCD)
Autonomia di
riproduzione
Quando si utilizza l’obiettivo
20 mm/F1.7 in dotazione al
modello DMC-GF1C
Quando si utilizza l’obiettivo
14–45 mm/F3.5–5.6 in
dotazione con l’unità DMC-GF1K
Circa 360 min
Circa 290 min
Nota
• L’autonomia di funzionamento e il numero di immagini registrabili differiranno a
seconda delle condizioni ambientali e operative.
Nei seguenti casi, ad esempio, l’autonomia di funzionamento si riduce e il numero di immagini
registrabili diminuisce.
– In ambienti in cui la temperatura è bassa, ad esempio sulle piste da sci.
– Quando si utilizza [AUTO PWR LCD] o [POWER LCD] (P33).
– Quando si utilizzano ripetutamente il flash e lo zoom.
• Quando la durata operativa della fotocamera diviene estremamente breve anche quando la
batteria è stata correttamente caricata, è possibile che il ciclo di vita utile della batteria si sia
esaurito. Acquistare una nuova batteria.
VQT2G50
23
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
24 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Preparazione
Inserimento e rimozione della scheda (opzionale)/
della batteria
LOCK
Far scorrere la leva di sgancio nella
direzione della freccia, e chiudere
completamente lo sportello della scheda/
delle batterie.
OPEN
• Controllare che l’unità sia spenta.
• Chiudere il flash.
• Si consiglia di utilizzare una scheda Panasonic.
• Utilizzare sempre batterie Panasonic originali
(DMW-BLB13E).
• Se si utilizzano altre batterie, non possiamo
garantire la qualità di questo prodotto.
Batteria: Inserirla finché non viene
bloccata dalla leva A, facendo attenzione
che sia orientata correttamente. Tirare la
leva A nella direzione indicata dalla freccia
per rimuovere la batteria.
Scheda: Spingerla finché non si sente uno
scatto, facendo attenzione che sia
orientata correttamente. Per rimuovere la
scheda, spingerla finché non si sente un
clic, quindi estrarla in linea retta.
B: Non toccare i terminali di collegamento della
scheda.
LOCK
1:Chiudere lo sportello della scheda/della
batteria.
OPEN
• Se non è inserita fino in fondo, la scheda può subire
dei danni.
2:Far scorrere la leva di sgancio in
direzione della freccia.
• Se non si riesce a chiudere completamente lo sportello
della scheda/della batteria, rimuovere la scheda,
controllarne l’orientamento e inserirla nuovamente.
Nota
• Rimuovere la batteria dopo l’uso.
• Non rimuovere la batteria mentre l’alimentazione è accesa; in caso contrario è possibile che le
impostazioni sulla fotocamera non vengano memorizzate correttamente.
• La batteria in dotazione è studiata specificamente per la fotocamera. Non utilizzarla con altri
apparecchi.
• Prima di rimuovere la scheda o la batteria, spegnere la fotocamera e attendere che la spia
dell’alimentazione si sia spenta del tutto. (In caso contrario è possibile che questa unità non
funzioni correttamente, che la scheda venga danneggiata o che le immagini registrate vadano
perdute.)
24
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
25 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Preparazione
Informazioni sulla scheda
Accesso alla scheda
L’indicazione di accesso alla scheda si illumina in rosso quando è
in corso la registrazione di immagini sulla scheda.
Scheda
Con questa unità è possibile utilizzare i seguenti tipi di schede.
(Tali schede sono indicate con il termine scheda nel testo.)
Tipo di scheda
Caratteristiche
• Registrazione rapida e velocità di scrittura
A
• È possibile utilizzare l’interruttore di
(Formattata utilizzando il formato FAT12 protezione da scrittura A (Quando tale
o FAT16 in conformità allo standard SD) interruttore è posizionato su [LOCK],
non è possibile scrivere/eliminare i dati
Scheda di memoria SDHC
o formattare la scheda. Tali operazioni
2
(da 4 GB a 32 GB)¢
saranno nuovamente possibili quando si
(Formattata utilizzando il formato FAT32
riporta l’interruttore alla posizione originaria.)
in conformità allo standard SD)
Scheda di memoria SD
(da 8 MB a 2 GB)
¢ La scheda di memoria SDHC è uno standard per schede di memoria fissato dalla SD
Association nel 2006 per le schede di memoria ad alta capacità, superiori ai 2 GB.
¢ È possibile utilizzare una scheda di memoria SDHC in apparecchi compatibili con le schede di
memoria SDHC ma non su un apparecchio compatibile solo con le schede di memoria SD.
(Leggere sempre le istruzioni per l’uso dell’apparecchio che si sta impiegando.)
• Se si utilizzano schede con una capacità pari o superiore a 4 GB è possibile utilizzare solo
schede con il logo SDHC (che indica la conformità con lo standard SD).
• Si consiglia di utilizzare una scheda con SD Speed Class¢ pari o superiore a “Class 6” quando
si registrano immagini in movimento.
¢ SD è la velocità standard per quanto riguarda la scrittura continua.
• Per le informazioni più aggiornate, visitare il seguente sito Web.
http://panasonic.jp/support/global/cs/dsc/
(Il sito è solo in inglese.)
Nota
• Non interrompere l’alimentazione e non rimuovere la batteria, la scheda o il cavo CC
(DMW-DCC3; opzionale) (quando si utilizza l’adattatore CA) mentre l’indicatore di
accesso è illuminato, mentre sono in corso la scrittura, la lettura o l’eliminazione di
un’immagine, durante la formattazione (P36), ecc. Evitare inoltre di esporre l’unità a
vibrazioni, urti o elettricità statica.
In caso contrario è possibile che la scheda o i dati in essa contenuti vengano
danneggiati, e che questa unità non funzioni più correttamente.
Se l’operazione non riesce a causa delle vibrazioni, dell’urto o delle cariche
elettrostatiche, eseguirla nuovamente.
• I dati sulla scheda possono inoltre restare danneggiati o andare persi in caso di onde
elettromagnetiche, elettricità statica o rottura della fotocamera o della scheda. Si consiglia di
memorizzare i dati più importanti su PC, ecc.
• Non formattare la scheda sul PC o su un altro apparecchio. Formattarla solo sulla fotocamera,
per garantire un funzionamento corretto. (P36)
• Tenere la scheda di memoria fuori della portata dei bambini, per evitare che possano inghiottirla.
VQT2G50
25
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
26 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Preparazione
Impostazione della data e dell’ora (Imp. Orol.)
• Quando si acquista la fotocamera, l’orologio non è impostato.
Accendere la fotocamera.
A Pulsante [MENU/SET]
OFF ON
Premere [MENU/SET].
Premere 3/4 per selezionare la lingua, quindi premere [MENU/SET].
Premere [MENU/SET].
MENU
/SET
Premere 2/1 per selezionare le voci (anno,
mese, giorno, ora, minuto, sequenza di
visualizzazione o formato di visualizzazione
dell’ora), quindi premere 3/4 per effettuare
l’impostazione.
:
:
A: Ora nell’area di residenza
B: Ora nell’area di destinazione del viaggio (P114)
‚: Annullare senza impostare l’orologio.
• Selezionare [24H] o [AM/PM] come formato di visualizzazione dell’ora.
• Quando si seleziona [AM/PM] viene visualizzata l’indicazione AM/PM.
• Quando si seleziona [AM/PM] come formato di visualizzazione dell’ora, mezzanotte
viene indicata con AM 12:00 e mezzogiorno con PM 12:00. Questo formato di
visualizzazione è comune negli Stati Uniti e in altri paesi.
Premere [MENU/SET] per impostare.
• Dopo aver completato le impostazioni dell’orologio, spegnere la fotocamera. Quindi
riaccendere la fotocamera e controllare che l’impostazione dell’orologio sia corretta.
• Quando si è premuto [MENU/SET] per completare le impostazioni senza aver
impostato l’orologio, provvedere alla corretta impostazione dell’orologio seguendo la
procedura “Modifica dell’impostazione dell’orologio” descritta sotto.
26
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
27 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Preparazione
Modifica dell’impostazione dell’orologio
Selezionare [IMP. OROL.] nel menu [SETUP], e premere 1. (P28)
• È possibile cambiare il valore in intervalli di 5 e 6 per impostare l’orologio.
• Una volta che una batteria carica è rimasta installata per 24 ore, l’impostazione
dell’orologio viene mantenuta in memoria per 3 mesi anche se la batteria viene rimossa,
grazie alla batteria incorporata dell’orologio.
Nota
• Se si preme ripetutamente [DISPLAY] durante la registrazione, verrà visualizzato l’orologio.
• È possibile impostare l’anno da 2000 a 2099.
• Se l’orologio non è impostato, non è possibile stampare la data corretta quando si imprime la
data sulle immagini con [STAMP TESTO] (P140) o ci si rivolge a uno studio fotografico per la
stampa delle immagini.
• Se l’orologio è impostato, è possibile stampare la data corretta anche se la data non viene
visualizzata sullo schermo della fotocamera.
Impostazione del menu
Questa fotocamera offre dei menu che consentono di personalizzarne il funzionamento,
per ottenere la massima soddisfazione dalle riprese.
In particolare, il menu [SETUP] contiene alcune importanti impostazioni relative
all’orologio e all’alimentazione della fotocamera. Controllare le impostazioni di questo
menu prima di procedere all’utilizzo della fotocamera.
! Menu della modalità [REG] (P116 a 124)
• Questo menu
consente di
impostare il formato,
il numero di pixel e
altre caratteristiche
delle immagini che si
stanno riprendendo.
Menu della modalità [IMM. IN MOV.]
(P125 a 126)
[SETUP] menu (P31 a 36)
• Questo menu consente
di impostare l’orologio,
di selezionare la
tonalità del suono di
funzionamento e di
effettuare altre
impostazioni che
facilitano l’utilizzo della fotocamera.
[MIO MENU]
• Questo menu
consente di
impostare
[MODO REC],
[QUALITÀ REG.] e
altri aspetti per la
registrazione di
immagini in movimento.
[MENU PERSON.] (P126 a 131)
• È possibile
memorizzare fino a 5
voci di menu
utilizzate di recente.
Le voci utilizzate più
di frequente possono
essere richiamate
facilmente.
( Menu della modalità [RIPR.] (P133 a 149)
• Questo menu consente
di impostare il
funzionamento
dell’unità, come la
visualizzazione delle
schermate e le
operazioni con i
pulsanti, in base alle proprie preferenze. È inoltre
possibile registrare le impostazioni modificate.
• Questo menu
consente di
proteggere/rifilare le
immagini registrate,
o di effettuare le
impostazioni di
stampa.
VQT2G50
27
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
28 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Preparazione
Nota
• Quando si utilizzano determinate modalità o impostazioni di menu sulla fotocamera, alcune
funzioni non possono essere impostate o utilizzate.
Impostazione delle voci dei menu
Questa sezione descrive come selezionare le impostazioni del menu della modalità
[REG], e la stessa impostazione può essere utilizzata per il menu della modalità [IMM. IN
MOV.], il menu [MENU PERSON.], il menu [SETUP], il menu [MIO MENU] così come il
menu della modalità [RIPR.].
• Se si imposta [RIPRIST. MENU] (P131) dal menu [MENU PERSON.] suo [ON], la schermata
mostra l’ultima voce di menu selezionata prima che la fotocamera venisse spenta.
Esempio: Impostazione di [ESPOS.INTELL.] da [OFF] ad [HIGH] nella modalità
Programma di esposizione automatica
Accendere la fotocamera.
A Pulsante [MENU/SET]
B Selettore modalità di funzionamento
OFF ON
Impostare il selettore modalità di
funzionamento su [ ].
Premere [MENU/SET] per visualizzare il
menu.
MENU
/SET
Passare ad altri menu
es.: Passare al menu [SETUP]
1 Premere 2.
2
3
Premere 4 o ruotare il
selettore posteriore per selezionare
l’icona [ ] del menu [SETUP].
Premere 1 o il selettore
posteriore.
• Selezionare quindi una voce di menu e
impostarla.
28
VQT2G50
o
o
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
29 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Preparazione
Premere 3/4 o ruotare il selettore
posteriore per selezionare
[ESPOS.INTELL.].
• Selezionare l’ultima voce, quindi premere 4 o ruotare
il selettore posteriore verso destra per passare alla
schermata successiva.
o
Premere 1 o il selettore posteriore.
• Per alcune voci è possibile che l’impostazione non
appaia, o sia visualizzata in modo diverso.
o
Premere 3/4 o ruotare il selettore
posteriore per selezionare [HIGH].
o
Premere [MENU/SET] o il selettore
posteriore per impostare il menu.
MENU
/SET
o
Premere [MENU/SET] per chiudere il menu.
• È anche possibile premere parzialmente il pulsante dell’otturatore per chiudere il menu.
VQT2G50
29
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
30 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Preparazione
Impostazione del menu rapido
Utilizzando il menu rapido è possibile richiamare facilmente alcune delle impostazioni di
menu.
• Le funzioni che possono essere regolate tramite il Menu Rapido dipendono dalla modalità o
dallo stile di visualizzazione impostato sulla fotocamera.
Premere [Q.MENU] per visualizzare il menu rapido relativo
alla registrazione.
Q.MENU
Premere 3/4/2/1 o ruotare il selettore posteriore per selezionare la
voce del menu e l’impostazione.
• I menu che si possono impostare vengono visualizzati in arancione quando selezionati.
• Il metodo di impostazione cambia come indicato di seguito a seconda della schermata
visualizzata durante la registrazione. Per la schermata visualizzata vedere P55.
[
] (stile monitor LCD)
• Procedere al punto 4 in basso dopo aver selezionato la voce e le impostazioni.
[
] (Stile mirino)
• Selezionare la voce, premere il selettore posteriore, quindi selezionare l’impostazione.
STD
STD
AFS
P
−3
0
+3
AUTO AWB 9
AFS
P
STD
−3
0
+3
AUTO AWB 9
AFS
P
−3
0
+3
AUTO AWB 9
Premere [MENU/SET] o il selettore posteriore per impostare
il menu.
Premere [Q.MENU] per chiudere il menu rapido.
• Per chiudere il menu rapido è anche possibile premere parzialmente il
pulsante dell’otturatore.
30
VQT2G50
MENU
/SET
o
Q.MENU
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
31 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Preparazione
Effettuare queste impostazioni se necessario.
Informazioni sul menu SETUP
[IMP. OROL.], [ECONOMIA] e [REVIS. AUTO] sono voci importanti. Controllarne le
impostazioni prima di utilizzarle.
• In modalità Automatica intelligente, è possibile impostare solo [IMP. OROL.], [ORA
MONDIALE], [BIP] e [LINGUA].
Per ulteriori informazioni su come selezionare le impostazioni del menu [SETUP],
vedere P28.
U [IMP. OROL.]
Impostazione della data e dell’ora.
• Vedere P26 per ulteriori informazioni.
Impostazione dell’ora in vigore nella zona di residenza e nella
località di destinazione del viaggio.
[ORA MONDIALE]
“ [DESTINAZIONE]:
Zona di destinazione del viaggio
– [ORIGINE]:
Zona di residenza
• Vedere P114 per ulteriori informazioni.
Impostare la data di partenza e la data di ritorno.
— [DATA VIAGGIO]
[IMP. VIAGGIO]
[OFF]/[SET]
[DESTINAZIONE]
[OFF]/[SET]
• Vedere P112 per ulteriori informazioni.
[IMP. T. FUNZ.]
Assegna il menu della modalità [REG] o il menu
[MENU PERSON.] al pulsante 4. Comodo per registrare una
funzione che viene utilizzata di frequente.
[MODO FILM]/[FORMATO]/[QUALITA]/[MOD. ESPOSIM.]/
[ESPOS.INTELL.]/[LINEE GUIDA]/[
REC AREA]/
[INDICAZ. REST.]
• Vedere P116 per informazioni sul menu della modalità [REG].
• Per ulteriori informazioni su [MENU PERSON.] vedere P126.
• Non sarà possibile utilizzare 3/4/2/1 se [AREA AF DIR.] (P129) è impostato su [ON].
Utilizzare il Menu rapido per effettuare l’impostazione (P30).
VQT2G50
31
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
32 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Preparazione
q [ECONOMIA]
Le impostazioni di questi menu consentono di preservare la
carica della batteria.
Il monitor LCD, inoltre, si spegnerà automaticamente quando non
è in uso per evitare che la batteria si scarichi.
p [RISP. ENERG.]:
La fotocamera si spegne automaticamente se non viene utilizzata
per il periodo di tempo impostato.
[OFF]/[1MIN.]/[2MIN.]/[5MIN.]/[10MIN.]
[LCD AUTO OFF]:
Il monitor LCD si spegne automaticamente se la fotocamera
rimane inutilizzata per il tempo impostato.
[OFF]/[15SEC.]/[30SEC.]
• Per annullare la funzione [RISP. ENERG.] premere parzialmente il pulsante di scatto
dell’otturatore, oppure spegnere e riaccendere la fotocamera.
• [RISP. ENERG.] è impostato su [5MIN.] in modalità Automatica intelligente.
• [RISP. ENERG.] è fisso su [2MIN.] quando [LCD AUTO OFF] è impostato su [15SEC.] o
[30SEC.].
• Premere qualsiasi pulsante per riaccendere il monitor LCD.
• [ECONOMIA] non funziona nei seguenti casi.
– Quando si utilizza l’adattatore CA
– Quando si collega ad un PC o ad una stampante
– Quando si registrano o si riproducono immagini in movimento
– Durante una presentazione
Impostare per quanto tempo l’immagine viene visualizzata dopo
la ripresa.
[REVISIONE]:
o [REVIS. AUTO]
[OFF]/[1SEC.]/[3SEC.]/[5SEC.]
[HOLD]:
Le immagini vengono visualizzate fino a quando si preme
parzialmente il pulsante otturatore.
[ZOOM]:
L’immagine viene ingrandita 4k e visualizzata.
[OFF]/[1SEC.]/[3SEC.]/[5SEC.]
• Se [REVISIONE] è impostato su [HOLD], è possibile cambiare la visualizzazione della
schermata di riproduzione (P51) durante la revisione automatica quando si riprendono
immagini con la leva della modalità di scatto posizionata su [
] (P45) o [
] (P68).
• Quando si è selezionato [HOLD], non è possibile impostare il tempo dello zoom.
• La funzione di revisione automatica viene attivata indipendentemente dalla sua impostazione
quando si utilizza la modalità Scatto a raffica (P65) o il bracketing automatico (P67) e quando si
registrano immagini fisse con audio (P124). (Le funzioni di ingrandimento/visualizzazione
continua non saranno disponibili) Inoltre non è possibile impostare la funzione di revisione
automatica.
• Se [EVIDENZIA] (P33) è impostato su [ON], le aree saturate di bianco vengono visualizzate in
bianco e nero e lampeggiano quando è attivata la funzione di revisione automatica.
• [REVIS. AUTO] non funziona in modalità Registrazione di immagini in movimento.
• Quando [REGIS. AUTOMATICA] in [RICONOSC. VISO] (P106) è impostato su [ON],
[REVISIONE] può essere impostato solo su [3SEC.] o [5SEC.]. (Lo zoom viene disattivato)
32
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
33 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Preparazione
[EVIDENZIA]
Quando è attivata la funzione di revisione automatica o la
riproduzione, le aree saturate di bianco vengono visualizzate in
bianco e nero e lampeggiano.
[OFF]/[ON]
• Se vi sono aree saturate di bianco, si consiglia di
[ON]
[OFF]
compensare negativamente l’esposizione (P64)
facendo riferimento all’istogramma (P58), e quindi di
riprendere nuovamente l’immagine. È possibile che
la qualità dell’immagine risulti migliore.
• È possibile che vi siano aree saturate di bianco se la
distanza tra la fotocamera e il soggetto è troppo
breve quando si riprendono immagini con il flash.
In tal caso, se [EVIDENZIA] è impostato su [ON], l’area direttamente illuminata dal flash
fotografico diventerà saturata di bianco, verrà visualizzata in bianco e nero e lampeggerà.
• Le parti sovraesposte dell’immagine verranno visualizzate come aree bianche lampeggianti sul
monitor LCD/nel mirino esterno. Questo influenza solo la modalità di visualizzazione della
fotocamera, non la foto che si otterrà.
• Questa funzione non è disponibile in modalità Riproduzione multipla (P51), Riproduzione
calendario (P52) o Zoom in riproduzione (P52).
[MONITOR]/
[MIRINO]
Consente di regolare la luminosità, il colore o la tonalità rossa/blu
del monitor LCD/del mirino esterno opzionale.
• Regolare la luminosità dello schermo con 3/4, il contrasto e la
saturazione con 2/1 o utilizzando il selettore posteriore.
• Premere [DISPLAY] nella schermata riprodotta a destra per passare
alla schermata di regolazione del colore. Regolare la tonalità tra rosso
e verde con 3/4, o tra arancione e blu con 2/1 o utilizzando il
selettore posteriore.
Premere [MENU/SET] per ritornare alla schermata di regolazione LCD.
• Le regolazioni verranno applicate al monitor LCD quando si utilizza il
monitor LCD, e al mirino quando si utilizza il mirino esterno opzionale.
Queste impostazioni da menu consentono di vedere più
facilmente il monitor LCD in condizioni di forte illuminazione.
LCD [MODO LCD]
[OFF]
„ [AUTO PWR LCD]:
La luminosità viene regolata automaticamente in base a quella
dell’ambiente circostante.
… [POWER LCD]:
Il monitor LCD diventa più luminoso e facile da vedere anche
quando si riprendono delle immagini in esterni.
• La luminosità delle immagini visualizzate sul monitor LCD aumenta, per cui l’aspetto di alcuni
soggetti può apparire diverso da quello reale. Tuttavia ciò non influenza le immagini registrate.
• Il monitor LCD ritorna automaticamente alla luminosità normale dopo 30 secondi quando si
esegue una registrazione in modalità Power LCD. Premere qualsiasi pulsante per aumentare
nuovamente la luminosità del monitor LCD.
• Se il monitor LCD è difficile da vedere a causa dei riflessi provocati dalla luce del sole, utilizzare
la mano o un oggetto per bloccare la luce.
• Il numero di immagini registrabili diminuisce in modalità Auto power LCD o Power LCD.
• [AUTO PWR LCD] non può essere selezionato quando è in corso la riproduzione di immagini.
• [AUTO PWR LCD] è disabilitato durante la registrazione di immagini in movimento.
VQT2G50
33
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
34 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Preparazione
• Quando la schermata dei menu viene visualizzata in condizioni di scarsa illuminazione, il
monitor LCD si scurisce anche se [MODO LCD] è impostato su [OFF].
Imposta la schermata che viene visualizzata quando si posiziona
il selettore della modalità di funzionamento su
.
} [MENU SCENA]
[OFF]:
Viene visualizzata la schermata di registrazione nella
modalità Scena correntemente selezionata.
[AUTO]:
Viene visualizzato il menu della modalità Scena.
Imposta il segnale acustico di conferma della messa a fuoco,
dell’autoscatto e dell’allarme.
[BIP]
u [VOLUME]
[s] (Nessun suono)
[t] (Basso)
[u] (Alto)
Regolare il volume dell’altoparlante su uno dei 7 livelli disponibili.
• Quando si collega la fotocamera a un televisore, il volume degli altoparlanti del televisore non
cambia.
v [AZZERA NUM.]
Riporta a 0001 il numero di file della registrazione successiva.
• Il numero di cartella viene aggiornato, e il numero di file riparte da 0001. (P158)
• È possibile assegnare un numero di cartella compreso tra 100 e 999.
Quando il numero di cartella arriva a 999, non è possibile azzerarlo. Si consiglia di formattare la
scheda (P36) dopo aver salvato i dati su un PC o altrove.
• Per far ripartire da 100 il numero di cartella, formattare prima la scheda quindi utilizzare questa
funzione per azzerare il numero di file.
Verrà visualizzata una schermata per l’azzeramento del numero di cartella. Selezionare [SÍ] per
azzerare il numero di cartella.
w [AZZERA]
Le impostazioni dei menu [REG] o [SETUP]/[MENU PERSON.]
vengono riportate ai valori iniziali.
• Quando le impostazioni della modalità [REG] vengono riportate ai valori iniziali, la stessa cosa
avviene anche per i dati registrati con [RICONOSC. VISO].
• Quando si riportano ai valori iniziali le impostazioni del menu [SETUP]/[MENU PERSON.],
vengono ripristinate anche le seguenti impostazioni. Inoltre [PREFERITI] (P137) nel menu
della modalità [RIPR.] viene impostato su [OFF], e [RUOTA IMM.] (P145) viene impostato su
[ON].
– Le impostazioni della data di nascita e del nome utilizzate per [BAMBINI1]/[BAMBINI2] (P92)
e [ANIM. DOMESTICI] (P93) in modalità Scena.
– Impostazioni del menu [DATA VIAGGIO] (P112) (data della partenza, data del ritorno, nome
del luogo)
– Impostazione di [ORA MONDIALE] (P114).
• L’impostazione del numero di cartella e quella dell’orologio non vengono modificate.
34
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
35 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Preparazione
Selezionare il sistema di comunicazione USB prima o dopo aver
collegato il PC o la stampante alla fotocamera con il cavo di
collegamento USB (in dotazione).
x [MODO USB]
y [SELEZ. ALLA CONN.]:
Selezionare [PC] o [PictBridge(PTP)] se si è collegata la
fotocamera a un PC o a una stampante che supporta PictBridge.
{ [PictBridge(PTP)]:
Eseguire l’impostazione prima o dopo il collegamento a una
stampante che supporta PictBridge.
z [PC]:
Eseguire l’impostazione prima o dopo il collegamento a un PC.
• Quando è selezionato [PC], la fotocamera è collegata mediante il sistema di comunicazione
“USB Mass Storage”.
• Quando è selezionato [PictBridge(PTP)], la fotocamera è collegata mediante il sistema di
comunicazione “PTP (Picture Transfer Protocol)”.
| [USC.VIDEO]
Impostare secondo il sistema di colore utilizzato nel proprio
paese.
[NTSC]:
Il sistema di output video è impostato su NTSC.
[PAL]:
Il sistema di output video è impostato su PAL.
• Questa impostazione avrà effetto quando sono collegati il cavo AV o il mini cavo HDMI
(opzionale).
Impostare il tipo di televisore.
[W]:
Quando si collega l’unità a un televisore con schermo
in formato 16:9.
[X]:
Quando si collega l’unità a un televisore con schermo
in formato 4:3.
[FORMATO TV]
• Questa impostazione avrà effetto quando è collegato il cavo AV.
Impostare il formato per l’uscita HDMI quando si esegue la
riproduzione si un TV ad alta definizione HDMI compatibile
collegato con questa unità utilizzando il cavo mini HDMI
(opzionale).
[MODO HDMI]
[AUTO]:
La risoluzione di uscita viene impostata automaticamente sulla
base delle informazioni ottenute dal TV collegato.
[1080i]:
Per l’uscita è utilizzata la modalità interlacciata con 1080 linee di
scansione disponibili.
[720p]:
Per l’output viene utilizzato il metodo progressivo, con 720 linee
di scansione disponibili.
[576p]¢1/[480p]¢2:
Per l’output viene utilizzato il metodo progressivo, con 576¢1/
480¢2 linee di scansione disponibili.
VQT2G50
35
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
36 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Preparazione
¢1 Quando [USC.VIDEO] è impostato su [PAL]
¢2 Quando [USC.VIDEO] è impostato su [NTSC]
• Formato interlacciato/formato progressivo
i indica la scansione interlacciata, che consiste nella scansione dello schermo con solo metà delle
linee effettive ogni 1/50 di secondo, mentre p indica la scansione progressiva, un segnale ad alta
densità che scansiona lo schermo con tutte le linee di scansione effettive ogni 1/50 di secondo.
Il terminale [HDMI] di questa unità è compatibile con l’uscita ad alta definizione [1080i]. Per
poter visualizzare adeguatamente le immagini progressive e ad alta definizione è necessario
disporre di un TV compatibile.
• Se le immagini non vengono emesse sull’apparecchio TV quando l’impostazione è [AUTO],
scegliere il formato di immagine visualizzabile dal proprio apparecchio TV e selezionare il
numero di linee di scansione effettive. (Consultare le istruzioni d’uso dell’apparecchio TV.)
• Questa funzione è operativa quando è collegato il cavo mini HDMI (opzionale).
• Per ulteriori informazioni vedere P151.
Impostare in modo che l’unità possa essere controllata tramite il
telecomando della funzione VIERA associando automaticamente
questa unità agli apparecchi compatibili con VIERA Link tramite il
cavo mini HDMI (opzionale).
[OFF]:
Le operazioni vengono svolte tramite i pulsanti
presenti su questa unità.
[ON]:
È abilitato il controllo tramite telecomando degli
apparecchi compatibili con VIERA Link. (Non sono
possibili tutte le operazioni)
Le operazioni con i pulsanti dell’unità principale
saranno limitate.
[VIERA Link]
• Questa funzione è operativa quando è collegato il cavo mini HDMI (opzionale).
• Per ulteriori informazioni vedere P152.
[VERSION DISP.]
Consente di controllare le versioni del firmware della fotocamera
e dell’obiettivo.
• Quando l’obiettivo non è installato, in corrispondenza del firmware dell’obiettivo viene
visualizzata l’indicazione [–. –].
Impostare la lingua delle visualizzazioni su schermo.
~ [LINGUA]
[ENGLISH]/[DEUTSCH]/[FRANÇAIS]/[ESPAÑOL]/[ITALIANO]/
[POLSKI]/[ČESKY]/[MAGYAR]/[NEDERLANDS]/[TÜRKÇE]/
[PORTUGUÊS]/[SUOMI]/[DANSK]/[SVENSKA]/[¢]
• Se si è impostata per errore una lingua diversa, selezionare [~] dalle icone dei menu per
impostare la lingua desiderata.
[FORMATO]
La scheda è formattata.
La formattazione elimina in modo permanente tutti i dati presenti
sulla scheda di memoria. Accertarsi che tutte le immagini e i
filmati siano salvati altrove prima di utilizzare questa funzione.
• Quando si esegue la formattazione utilizzare una batteria con carica sufficiente o utilizzare
l’adattatore CA (P168). Non spegnere la fotocamera durante la formattazione.
• Se la scheda è stata formattata su un PC o su un altro apparecchio, formattarla nuovamente
con questa fotocamera.
• Se non è possibile formattare la scheda,consultare il centro di assistenza più vicino.
36
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
37 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Preparazione
Come tenere e utilizzare correttamente la
fotocamera
Suggerimenti per poter riprendere delle buone immagini
A Lampada di aiuto AF
• Non coprire il flash fotografico o la lampada di aiuto AF con le dita o oggetti.
• Tenere la fotocamera delicatamente con entrambe le mani, le
braccia immobili sui fianchi e i piedi leggermente divaricati.
• Fare attenzione a non spostare la fotocamera quando si preme il
pulsante di scatto dell’otturatore.
• Non toccare la parte anteriore dell’obiettivo. (P173)
• Quando si riprendono delle immagini, accertarsi di essere stabili
sulle gambe e che non vi sia pericolo di urtare un’altra persona, un
oggetto, ecc.
Funzione di rilevazione dell’orientamento
È richiesto un obiettivo che supporti la funzione Rilevazione Orientamento.
– L’obiettivo intercambiabile 20 mm/F1.7 fornito con la DMC-GF1C non supporta la funzione
Rilevazione Orientamento.
– L’obiettivo intercambiabile 14-45 mm/F3.5-5.6 in dotazione con l’unità DMC-GF1K supporta
la funzione di Rilevazione dell’orientamento.
Le immagini registrate tenendo la fotocamera in verticale vengono riprodotte verticalmente
(ruotate). (Solo quando [RUOTA IMM.] (P145) è impostato su [ON])
• È possibile che la rilevazione dell’orientamento non funzioni correttamente se si esegue una
registrazione con la fotocamera puntata perso l’alto o verso il basso.
• Le immagini in movimento riprese tenendo la fotocamera in verticale non vengono visualizzate
con l’orientamento corretto.
• È possibile utilizzare la funzione di rilevazione dell’orientamento solo usando un obiettivo
compatibile.
(Riguardo agli obiettivi compatibili vedere il catalogo, il sito web ecc.)
Ripresa di immagini con un’angolazione di ripresa ridotta
Utilizzando il mirino esterno opzionale (P163), è possibile
regolare l’angolo del mirino quando si riprendono immagini
con un’angolazione ridotta. Questa funzione è utile per
riprendere soggetti che si trovano in basso, come fiori ecc.
VQT2G50
37
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
38 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Base
Modifica della modalità
Base
Selezione della modalità [REG] e registrazione di
un’immagine fissa o di un’immagine in movimento
Accendere la fotocamera.
A
B
C
D
Pulsante di scatto otturatore
Pulsante immagine in movimento
Pulsante [AF/MF]
Pulsante [(]
OFF ON
• L’indicatore di stato 2 si illumina quando si accende
questa unità 1.
• Accertarsi che la leva della modalità di scatto sia
posizionata su [
].
Passaggio a una diversa modalità
mediante l’apposito selettore.
Allineare la modalità desiderata con E.
• Ruotare il selettore della modalità di
funzionamento lentamente e con decisione per
impostare ciascuna modalità. (Il selettore della
modalità di funzionamento ruota di 360 o)
∫ Base
Modalità automatica intelligente (P41)
I soggetti vengono ripresi utilizzando le impostazioni definite automaticamente dalla
fotocamera.
Modalità Programma di esposizione automatica (P45)
I soggetti vengono ripresi utilizzando le impostazioni specificate dall’utente.
38
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
39 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Base
∫ Avanzate
Modalità AE a priorità di apertura (P84)
La velocità dell’otturatore viene determinata automaticamente in base al valore
dell’apertura impostato.
Modalità AE a priorità di tempi (P84)
Il valore dell’apertura viene determinato automaticamente in base alla velocità
dell’otturatore impostata.
Modalità Esposizione manuale (P85)
L’esposizione viene regolata in base al valore dell’apertura e alla velocità
dell’otturatore, che vengono regolati manualmente.
Modalità Immagine in movimento P (P104)
Utilizzare questa modalità per registrare immagini in movimento con le impostazioni
desiderate.
Modalità Personalizzata (P97)
Utilizzare questa modalità per riprendere immagini con impostazioni preregistrate.
Modalità Scena (P88)
Questa modalità consente di riprendere immagini conformi alla scena che si sta
registrando.
Modalità My colour (P94)
Utilizzare questa modalità per controllare gli effetti colore, selezionare una modalità
colore tra le otto disponibili e quindi riprendere le immagini.
Impostazione [AFS] o [AFC]
Premere [AF/MF] per visualizzare la
modalità di messa a fuoco.
AF/MF
Premere nuovamente [AF/MF] per
selezionare [AFS] o [AFC].
• È possibile impostare queste modalità anche usando 2/1 o il selettore posteriore.
• Vedere a pagina 46 per informazioni su [AFS] e [AFC]. ([AFC] non funzionerà con alcuni
obiettivi. Vedere a pagina 15 per i dettagli.)
Premere [MENU/SET] o il selettore posteriore per impostare
il menu.
MENU
/SET
o
VQT2G50
39
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
40 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Base
Ripresa di immagini fisse
Premere parzialmente il pulsante di scatto dell’otturatore
per mettere a fuoco.
Premere fino in fondo il pulsante di scatto dell’otturatore
per riprendere l’immagine.
∫ Per ulteriori informazioni, consultare le spiegazioni di ciascuna modalità di
registrazione.
Registrazioni di immagini in movimento
Premere il pulsante immagine in movimento per avviare la
ripresa.
Premere nuovamente il pulsante immagine in movimento
per interrompere la ripresa.
• Il suono si spegnerà quando si preme il pulsante delle immagini in
movimento per avviare/interrompere la registrazione di immagini in
movimento.
Il volume del suono può essere impostato in [BIP] (P34).
∫ È possibile registrare immagini in movimento appropriate per ciascuna modalità.
Per ulteriori informazioni, vedere “Registrazione di immagini in movimento”
(P98).
Riproduzione delle immagini fisse o in movimento riprese
Premere [(].
Premere 2/1 per selezionare le immagini.
∫ Per ulteriori informazioni, vedere “Riproduzione delle immagini” (P50),
“Riproduzione di immagini in movimento/Immagini con audio” (P132).
40
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
41 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Base
Modalità [REG]: ñ
Ripresa di immagini con l’utilizzo della funzione
automatica (ñ: Modalità Automatica intelligente)
La fotocamera effettuerà le impostazioni più appropriate al soggetto ed alle condizioni di
ripresa. Raccomandiamo quindi questa modalità per gli utenti meno esperti e per coloro
che desiderano scattare delle foto lasciando alla fotocamera il compito di effettuare le
impostazioni.
• Le seguenti funzioni vengono attivate automaticamente.
– Riconoscimento scena/[RIM.OCCHI ROS.]/Riconoscimento volti/Controllo intelligente della
sensibilità ISO/[ESPOS.INTELL.]/[RID. LONG SHUT.]/[AF RAPIDO]/[PRIOR. FOCUS]/
Compensazione del controluce
Impostare il selettore della modalità di funzionamento su [
].
Premere [AF/MF] per selezionare [AFS] o
[AFC].
AF/MF
• Vedere P46 per le opzioni [AFS] e [AFC].
1
Premere parzialmente il pulsante di scatto
dell’otturatore per mettere a fuoco.
• Quando il soggetto è a fuoco, si accende la relativa
indicazione 1 (verde).
• Quando si utilizza la funzione di riconoscimento volti,
l’area AF 2 viene visualizzata intorno al volto del
soggetto. In altri casi, viene visualizzata sul soggetto
che è a fuoco.
• L ’indicazione di messa a fuoco lampeggia quando il
soggetto non è a fuoco. In tal caso, l’immagine non
viene ripresa. Premere parzialmente il pulsante di
scatto dell’otturatore per rimettere a fuoco il soggetto.
• L’intervallo di messa a fuoco varia a seconda del tipo
di obiettivo utilizzato.
– Quando si utilizza l’obiettivo 20 mm/F1.7 in
dotazione al modello DMC-GF1C: da 20 cm a ¶
– Quando si utilizza l’obiettivo 14 – 45 mm/F3.5 – 5.6 in
dotazione con l’unità DMC-GF1K: da 30 cm a ¶
2
Premere fino in fondo il pulsante di scatto
dell’otturatore per riprendere l’immagine.
• In modalità automatica intelligente, l’impostazione
[PRIOR. FOCUS] (P129) è fissa su [ON]. Ciò significa
che non è possibile riprendere le immagini finché il
soggetto non è a fuoco.
• L’indicazione di accesso alla scheda (P25) si illumina in
rosso quando è in corso la registrazione di immagini
sulla scheda.
VQT2G50
41
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
42 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Base
∫ Quando si riprendono immagini utilizzando il flash (P59)
• Aprire il flash quando necessario.
• Verrà visualizzata l’indicazione [
], [ ], [
] o [ ] a seconda del tipo e della luminosità
del soggetto.
• Quando è visualizzato [
]o[
], la correzione digitale degli occhi rossi è abilitata.
• La velocità dell’otturatore sarà bassa quando si utilizza [
]o[
].
• Non è possibile cambiare fra le diverse modalità flash utilizzando il menu nella modalità
Automatica intelligente.
∫ Quando si riprendono immagini utilizzando lo zoom (P49)
∫ Per regolare l’esposizione ed effettuare le riprese quando le immagini risultano
troppo scure (P64)
∫ Quando si riprendono immagini utilizzando la messa a fuoco manuale (P73)
∫ Quando si stanno registrando immagini in movimento (P98)
∫ Per riprendere delle immagini utilizzando la funzione di Riconoscimento viso (che
memorizza i visi dei soggetti ripresi frequentemente, insieme ad informazioni
quali il nome e la data di nascita) (P106)
Riconoscimento Scena
Quando la fotocamera identifica la scena ottimale, l’icona della relativa scena viene
visualizzata in blu per 2 secondi, dopo di che il colore torna ad essere rosso.
¦ >
[i-RITRATTO]
[i-PANORAMA]
[i-MACRO]
[i-RITRATTO NOTT.]
• Solo quando è selezionato [‡]
[i-PANORAMA NOTT.]
[i-BAMBINI]¢
• [¦] è impostato se non vi sono scene applicabili, e vengono impostati i valori standard.
• Quando è selezionato [ ], [ ] o [ ] la fotocamera riconosce automaticamente il volto di
una persona, e regola la messa a fuoco e l’esposizione. (Riconoscimento volti) (P71)
• Se ad esempio si utilizza un treppiede, e la fotocamera ha rilevato oscillazioni minime quando
la modalità Scena è identificata come [ ], la velocità dell’otturatore sarà più lenta del normale.
Fare attenzione a non muovere la fotocamera mentre si riprendono le immagini.
• Quando si imposta il tracking AF verrà selezionata una modalità scena ottimale per il soggetto
specificato (P43).
• Quando [RICONOSC. VISO] è impostato su [ON] e viene rilevato un viso simile a quello
memorizzato, l’indicazione [R] viene visualizzata in alto a destra accanto a [ ], [ ] e [ ].
¢ Quando [RICONOSC. VISO] è impostato su [ON], la data di nascita impostata in [ ] verrà
visualizzata per i volti registrati solo quando viene riconosciuto il volto di una persona che ha
meno di 3 anni.
Nota
• In condizioni come quelle sotto elencate, è possibile che per lo stesso soggetto venga
identificata una scena diversa.
– Condizioni del soggetto: luminosità del volto eccessiva o troppo scarsa, dimensioni del
soggetto, distanza dal soggetto, contrasto del soggetto, movimento del soggetto.
– Condizioni di ripresa: tramonto, alba, scarsa illuminazione, oscillazioni della fotocamera, uso
dello zoom.
• Per riprendere le immagini nella modalità scena che si desidera, si consiglia di impostare la
modalità di registrazione appropriata.
42
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
43 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Base
• Compensazione del controluce
– Il controluce si verifica quando la luce proviene da dietro un soggetto. In tal caso il soggetto
risulterà scuro, per cui questa funzione compensa il controluce aumentando
automaticamente la luminosità dell’intera immagine. La compensazione del controluce viene
applicata automaticamente in modalità Automatica intelligente.
Funzione Tracking AF
Consente di fissare la messa a fuoco e l’esposizione sul soggetto specificato. La messa a
fuoco e l’esposizione continueranno a seguire automaticamente il soggetto anche se
questo si muove.
1
Premere 2.
• L’indicazione [
] viene visualizzata in basso a
sinistra nello schermo.
• Al centro dello schermo viene visualizzato il riquadro
del Tracking AF.
• Premere di nuovo 2 per annullare.
2
Inquadrare il soggetto nell’apposito riquadro, quindi premere
parzialmente il pulsante di scatto dell’otturatore per bloccarlo.
• L’area AF diventerà verde quando la fotocamera rileva il soggetto.
• Il riquadro del tracking AF diventerà giallo quando si rilascia il pulsante
dell’otturatore e viene individuata la scena ottimale per il soggetto bloccato.
• Premere 2 per annullare.
Nota
• [RICONOSC. VISO] non funziona quando è selezionato il tracking AF.
• Leggere la Nota relativa al Tracking AF a P71.
Impostazioni in modalità Automatica intelligente
• Solo le seguenti funzioni possono essere impostate in modalità Scena.
Menu della modalità [REG]
– [FORMATO] (P117)/[DIM. IMMAG.] (P117)/[QUALITA] (P118)/[RICONOSC. VISO] (P119)/
[STABILIZZ.]¢1 (Disponibile solo quando è installato un obiettivo che supporta la funzione di
stabilizzazione) (P119)
¢1 È possibile impostare solo [MODE1] o [MODE2].
Menu della modalità [IMM. IN MOV.]
– [MODO REC] (P101)/[QUALITÀ REG.]¢2 (P101)/[AF CONT.] (P103)/[TAGLIO VENTO]
(P103)
¢2 Non è possibile impostare [
] per [MOTION JPEG].
Menu [MENU PERSON.]
– [MEM. IMP. PERS.] (P96)/[LINEE GUIDA] (P127)/[INDICAZ. REST.] (P130)
Menu [SETUP]
– [IMP. OROL.]/[ORA MONDIALE]/[BIP]/[LINGUA]
• Utilizzare il menu rapido (P30) per impostare le seguenti funzioni:
– [STANDARD] e [STANDARD] (
) in [MODO FILM] (P81)
–[
]e[
] in [AUTOSCATTO] (P68)
• In modalità registrazione di immagini fisse, le impostazioni delle seguenti voci non possono
essere modificate.
VQT2G50
43
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
44 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Base
Voce
Impostazioni
[ECONOMIA]
([RISP. ENERG.]) (P32)
[5MIN.]
Flash (P59)
‡/Œ
[SINCR. FLASH] (P63)
[1ST]
[VEL. SCATTO] (P65)
[H] (Alta velocità)
[AUTO BRACKET] (P67)
[PASSO]: [3•1/3]
[SEQUENZA]: [0/`/_]
[MODALITA’ AF] (P69)
š (Impostare su [
un volto)
] quando non è possibile riconoscere
[BIL. BIANCO] (P76)
[AWB]
[SENSIBILITÀ] (P79)
(ISO intelligente)
(Massima sensibilità ISO: ISO800)
[MOD. ESPOSIM.] (P121)
C
[RIM.OCCHI ROS.] (P120) [ON]
[ESPOS.INTELL.] (P121)
[STANDARD]
[SPAZIO COLORE] (P124) [sRGB]
[RID. LONG SHUT.] (P122) [ON]
[AF PREL.] (P128)
[PRIOR. FOCUS] (P129)
[ON]
[LUCE ASSIST AF] (P129) [ON]
• In modalità Registrazione di immagini in movimento, le impostazioni delle seguenti voci non
possono essere modificate.
Voce
Impostazioni
[MODALITA’ AF] (P69)
š (Questa modalità è impostata su Messa a fuoco
automatica multipla per le immagini in movimento quando
non è possibile rilevare un viso.)
[BIL. BIANCO] (P76)
[AWB]
[SENSIBILITÀ] (P79)
[AUTO]
[MOD. ESPOSIM.] (P121)
C
[STABILIZZ.] (Disponibile [MODE1]
solo quando è installato
un obiettivo che supporta
la funzione di
stabilizzazione) (P119)
[ESPOS.INTELL.] (P121)
[STANDARD]
• Non è possibile utilizzare le seguenti funzioni.
– [LCD AUTO OFF] in [ECONOMIA]/[EVIDENZIA]/Blocco AF/AE/Regolazione fine del
bilanciamento del bianco/Bracketing bilanciamento del bianco/Bracketing multipellicola/
Regolazione della potenza del flash/[ZOOM OTT. EXT]/[ZOOM DIGIT.]/[IMP. LIM. ISO]/
[REG. AUDIO]/[BLOCCO AF/AE]/[MANT. BLOC AF/AE]/[AREA AF DIR.]/[SCATTO NO OBIET.]
44
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
45 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Base
• Durante la registrazione di immagini in movimento, le funzioni disabilitate in altre modalità di
registrazione sono disabilitate anche in questa. Per ulteriori informazioni, vedere le spiegazioni
per ciascuna modalità.
• Le altre voci del menu [SETUP] e del menu [MENU PERSON.] possono essere impostate in
una modalità quale Programma di esposizione automatica. Le impostazioni verranno utilizzate
anche in modalità Automatica intelligente.
Modalità [REG]: ³
Ripresa di immagini con le impostazioni preferite
(
: Modalità Programma di esposizione automatica)
La fotocamera imposta automaticamente la velocità dell’otturatore e il valore dell’apertura
in base alla luminosità del soggetto.
Consente di riprendere immagini con maggiore libertà modificando varie impostazioni nel
menu [REG].
• Impostare la leva della modalità di funzionamento su [
].
Impostare il selettore della modalità di
funzionamento su [ ].
A Pulsante [AF/MF]
• Per cambiare impostazione mentre si riprendono
immagini, vedere “Utilizzo del menu Modalità
[REG]” (P116) o “Utilizzo del [MENU PERSON.]”
(P126).
Premere [AF/MF] per impostare [AFS] o
[AFC].
• Vedere P46 per le opzioni [AFS] e [AFC].
Premere parzialmente il pulsante
dell’otturatore per mettere a fuoco.
• Quando il soggetto è a fuoco, si accende la relativa
indicazione (verde).
• L ’indicazione di messa a fuoco lampeggia quando il
soggetto non è a fuoco. In tal caso, l’immagine non
viene ripresa. Premere parzialmente il pulsante di
scatto dell’otturatore per rimettere a fuoco il soggetto.
• L’intervallo di messa a fuoco varia a seconda del tipo
di obiettivo utilizzato.
– Quando si utilizza l’obiettivo 20 mm/F1.7 in
dotazione al modello DMC-GF1C: da 20 cm a ¶
– Quando si utilizza l’obiettivo 14 – 45 mm/F3.5 – 5.6 in
dotazione con l'unità DMC-GF1K: da 30 cm a ¶
• Se l’opzione [SENSIBILITÀ] è impostata su [ISO100] e il valore di apertura è impostato
su F1.7 (quando è montato l’obiettivo 20 mm/F1.7 in dotazione con l’unità DMC-GF1C)
o il valore di apertura è impostato su F3.5 (quando è montato l’obiettivo 14 – 45 mm/
F3.5 – 5.6 in dotazione con l’unità DMC-GF1K), la velocità dell’otturatore viene
impostata automaticamente fra circa 30 secondi e 1/4000 di secondo.
VQT2G50
45
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
46 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Base
Premere a fondo il pulsante dell’otturatore
che era stato premuto parzialmente per
riprendere un’immagine.
• L’immagine non viene ripresa finché il soggetto non è a fuoco.
• Se si desidera premere a fondo il pulsante dell’otturatore per riprendere un’immagine
anche se il soggetto non è messo a fuoco, impostare [PRIOR. FOCUS] nel menu
[MENU PERSON.] su [OFF]. (P129)
• L’indicazione di accesso alla scheda (P25) si illumina in rosso quando è in corso la
registrazione di immagini sulla scheda.
∫ Per regolare l’esposizione ed effettuare le riprese quando le immagini risultano
troppo scure (P64)
∫ Per regolare i colori ed effettuare le riprese quando le immagini assumono una
tonalità rossastra (P76)
∫ Quando si stanno registrando immagini in movimento (P98)
Fissare la messa a fuoco premendo parzialmente il pulsante
dell’otturatore (AFS)
Premere [AF/MF] per impostare [AFS].
• “AFS” è l’acronimo di “Auto Focus Single” (Messa a fuoco
automatica singola). La messa a fuoco viene regolata
quando si preme parzialmente il pulsante di scatto
dell’otturatore.
• Utilizzare di norma l’opzione [AFS].
• La messa a fuoco per lo Scatto a raffica viene fissata sulla
prima immagine. Per ulteriori informazioni vedere P65.
AF/MF
Messa a fuoco continua di un soggetto (AFC)
Questa modalità consente di comporre più facilmente un’immagine mettendo a fuoco in
continuazione un soggetto che si muove tenendo parzialmente premuto il pulsante di
scatto dell’otturatore.
Quando si riprendono immagini di un soggetto in movimento, la fotocamera prevede il
movimento del soggetto e lo mette a fuoco. (previsione del movimento)
• [AFC] non funzionerà con alcuni obiettivi. Per i dettagli, vedere a pagina 15.
• L’obiettivo intercambiabile 20 mm/F1.7 in dotazione al modello DMC-GF1C non può essere
impostato su [AFC].
Premere [AF/MF] per impostare [AFC].
• “AFC” è l’abbreviazione di “Auto Focus Continuous”. Mentre
AF/MF
si tiene parzialmente il pulsante di scatto dell’otturatore, la
fotocamera mette continuamente a fuoco il soggetto.
• La messa a fuoco del soggetto può richiedere tempo se si
ruota la ghiera dello zoom da Grandangolo a Teleobiettivo o
si passa improvvisamente da un soggetto distante a uno
vicino.
• La messa a fuoco prosegue anche dopo che è stato premuto il pulsante dell’otturatore durante
lo Scatto a raffica. Per ulteriori informazioni vedere P65.
• Impostare [AF PREL.] in [MENU PERSON.] (P128) quando si desidera impostare la messa a
fuoco prima di premere parzialmente il pulsante di scatto dell’otturatore.
• Il suono della messa a fuoco non si disattiverà in [AFC] anche quando il soggetto è messo a
fuoco. Inoltre, l’area AF non sarà visualizzata se la modalità AF è impostata su [ ].
46
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
47 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Base
• Quando la luminosità non è sufficiente, la modalità diventa quella [AFS] e questo caso viene
visualizzata l’area AF e il suono della messa a fuoco emette un bip quando il soggetto è a fuoco.
• Premere di nuovo parzialmente il pulsante di scatto dell’otturatore quando è difficile mettere a
fuoco il soggetto.
Riprendere un’immagine utilizzando la messa a fuoco manuale
Premere [AF/MF] per impostare [MF].
AF/MF
• Per ulteriori informazioni, vedere P73.
Messa a fuoco
Allineare il soggetto allo schermo, quindi premere parzialmente il pulsante dell’otturatore.
A
B
C
DE
F
Quando il soggetto
è a fuoco
Quando il soggetto
non è a fuoco
Indicazione di
messa a fuoco
Accesa
Lampeggiante
Area AF
Verde
Messa a fuoco
Segnale acustico¢2 2 segnali acustici
—
—
A Indicazione di messa a fuoco
B Area AF (normale)
C Area AF (quando si utilizza lo zoom digitale o quando la luminosità è scarsa)
D Valore dell’apertura¢1
E Velocità dell’otturatore¢1
F Sensibilità ISO
¢1 Se non è possibile ottenere l’esposizione appropriata l’indicazione diventerà rossa e
lampeggerà.
(Tranne quando è attivo il flash)
¢2 Il volume del suono può essere impostato in [BIP] (P34).
• Quando la modalità AF è impostata su [ ], e sono state attivate più aree AF (fino a 23 aree),
tutte le aree AF che sono state attivate sono messe a fuoco. Se si desidera riprendere
un’immagine focalizzata in una determinata area, impostare la modalità AF su [Ø]. (P69)
• Il suono della messa a fuoco non emetterà il suo bip se la modalità di messa a fuoco è impostata
su [AFC]. Inoltre, l’area AF non sarà visualizzata se la modalità AF è impostata su [ ].
Quando il soggetto non è messo a fuoco
Se il soggetto non si trova al centro della composizione quando la modalità AF è impostata
su [Ø], è possibile spostare l’area AF. (P72)
∫ Riprendere immagini con diverse modalità di messa a fuoco a seconda del
soggetto (P69)
∫ Condizioni del soggetto e della ripresa che rendono difficile la messa a fuoco
• Soggetti che si muovono velocemente, soggetti fortemente illuminati o soggetti privi di contrasto
• Quando si riprendono i soggetti attraverso una finestra, o quando vi sono oggetti riflettenti nelle
vicinanze
• Quando l’illuminazione è scarsa o si verificano delle oscillazioni
• Eccessiva vicinanza della fotocamera al soggetto o ripresa di soggetti sia distanti che vicini
VQT2G50
47
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
48 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Base
Come evitare le oscillazioni della fotocamera
Quando viene visualizzato l’allarme oscillazioni [
], utilizzare [STABILIZZ.] (disponibile
solo quando è installato un obiettivo che supporta la funzione di stabilizzazione) (P119),
un treppiede, l’autoscatto (P68) o l’otturatore a distanza (DMW-RSL1; opzionale) (P167).
• La velocità dell’otturatore sarà particolarmente bassa nei seguenti casi. Tenere ferma la
fotocamera dal momento in cui si preme il pulsante di scatto dell’otturatore fino a quando
l’immagine non viene visualizzata sullo schermo. Si consiglia di utilizzare un treppiede.
– Sinc. lenta
– Sinc. lenta./Riduzione occhi rossi
– [RITRATTO NOTT.], [PANORAMA NOTT.] e [PARTY] in modalità Scena (P88)
– Quando la velocità dell’otturatore viene ridotta
Cambio programma
In modalità Programma di esposizione automatica, è
possibile cambiare il valore dell’apertura e la velocità
dell’otturatore predefiniti senza modificare l’esposizione.
Si tratta del cosiddetto cambio programma.
È possibile rendere più mosso lo sfondo diminuendo il
valore dell’apertura o registrare un soggetto in movimento
in modo più dinamico riducendo la velocità dell’otturatore
quando si riprende un’immagine in modalità Programma
di esposizione automatica.
1
2
A
B
Premere parzialmente il pulsante dell’otturatore e visualizzare sullo schermo il
valore dell’apertura e il valore della velocità dell’otturatore.
Mentre sono visualizzati i valori (circa 10 secondi), effettuare il cambio
programma ruotando il selettore posteriore.
• Ogni volta che si preme il selettore posteriore mentre sono visualizzati i valori si passa dal
Cambio programma alla Compensazione dell’esposizione (P64) e viceversa.
• Ruotare il selettore posteriore per visualizzare [MIS. ESPOS.] B. (P127)
• L’indicazione del cambio programma A viene visualizzata sullo schermo quando viene attivato
il cambio programma.
• Per annullare il cambio programma, spegnere la fotocamera o ruotare il selettore posteriore
finché l’indicazione del Cambio programma non scompare.
∫ Esempio dicambio programma
(Quando si utilizza l’obiettivo 20 mm/F1.7 in dotazione al modello DMC-GF1C)
(A): Valore dell’apertura
(B): Velocità dell’otturatore
1 Entità del cambio programma
2 Grafico lineare del cambio programma
3 Limite del cambio programma
1
0
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14 (Ev)
2
15
2.8
16
4
17
(A) 5.6
18
8
19
11
20
16
22
4
2
1
1/2
1/4
1/8
1/15
1/30
1/60 1/125 1/250 1/500 1/1000 1/2000 1/4000
(B)
Nota
• Se l’esposizione non è adeguata, quando si preme parzialmente il pulsante dell’otturatore il
valore dell’apertura e la velocità dell’otturatore diventano rossi e lampeggiano.
48
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
49 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Base
• Il cambio programma viene annullato e la fotocamera ritorna alla normale modalità Programma
di esposizione automatica se trascorrono più di 10 secondi dall’attivazione del cambio
programma. Tuttavia l’impostazione del cambio programma viene memorizzata.
• In determinate condizioni di luminosità del soggetto, è possibile che il cambio programma non
venga attivato.
• Il cambio programma non è possibile quando [SENSIBILITÀ] è impostato su [
].
Modalità [REG]:
Ripresa di immagini con lo zoom
Utilizzo dello zoom ottico/Utilizzo dello zoom ottico esteso (EZ)/Utilizzo
dello zoom digitale
È possibile effettuare una zoomata in avanti per far apparire più vicini le persone e gli oggetti,
oppure effettuare una zoomata all’indietro per riprendere dei paesaggi con il grandangolo.
• L’obiettivo intercambiabile 20 mm/F1.7 fornito con la DMC-GF1C non supporta la funzione
ghiera zoom.
Per avvicinare i soggetti utilizzare (Teleobiettivo)
Ruotare la leva dello zoom verso Teleobiettivo. (P12)
Per far apparire più lontani i soggetti utilizzare (Grandangolo)
Ruotare la leva dello zoom verso Grandangolo. (P12)
Per un ulteriore ingrandimento, impostare [ZOOM OTT. EXT] nel menu della modalità
[REG] su [ON], o impostare [ZOOM DIGIT.] su [2k] o [4k] per un ulteriore ingrandimento.
Quando si utilizza [ZOOM OTT. EXT] (massimo 2 x), impostare per il formato
(X/Y/W/ ) un numero di pixel registrabili diverso da [L].
∫ Tipi di zoom
Funzionalità
Zoom ottico
Zoom ottico esteso (EZ)
Zoom digitale
Quando si utilizza l’obiettivo 20 mm/F1.7 in dotazione al modello DMC-GF1C
Intervallo
messa a
fuoco/
Massimo
ingrandimento
Qualità
dell’immagine
Condizioni
20 mm/1k
2k¢
4k
8k¢ [compreso lo zoom ottico
esteso da 2k]
Quando si utilizza l’obiettivo 14 – 45 mm/F3.5 – 5.6 in dotazione con l’unità DMC-GF1K
da 14 mm a 45 mm/
3,2k
6,4k¢
12,8k [incluso zoom ottico 3,2k]
25,4k¢ [incluso zoom ottico
esteso 2k]
Nessun
deterioramento
Nessun deterioramento
Maggiore è l’ingrandimento,
maggiore sarà il
deterioramento dell’immagine.
Nessuna
Impostare l’opzione
[ZOOM OTT. EXT] nel
[ZOOM DIGIT.] (P123) nel
menu [REG] (P123) su
menu [REG] è impostato su
[ON], quindi selezionare il
[2k] o [4k].
numero di pixel registrabili
con [
] (P117)
¢ Il livello di ingrandimento differisce a seconda dell’impostazione di [DIM. IMMAG.] e [FORMATO].
VQT2G50
49
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
50 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Base
∫ Meccanismo dello zoom ottico esteso
Esempio: Quando è impostato su [
] (uguale a 3,1 milioni di pixel), l’immagine viene
ripresa utilizzando i 3,1 milioni di pixel al centro rispetto al totale di 12 milioni di pixel del
dispositivo di immagine, generando un’immagine più da teleobiettivo.
Nota
• “EZ” è un’abbreviazione di “Extra optical Zoom”.
• Se si utilizza la funzione zoom dopo aver messo a fuoco il soggetto, ripetere la messa a fuoco.
• Quando si utilizza lo zoom digitale, [STABILIZZ.] (disponibile solo quando è installato un
obiettivo che supporta la funzione di stabilizzazione) può rivelarsi inefficace.
• Quando si utilizza lo zoom digitale, si consiglia di utilizzare un treppiede e il teleobiettivo (P68)
per riprendere le immagini.
• Quando si utilizza lo zoom digitale il valore [MODALITA’ AF] è fisso su [Ø].
• Lo zoom ottico extra non può essere utilizzato nei seguenti casi.
– In modalità automatica intelligente
– Quando si stanno registrando immagini in movimento
– Quando [QUALITA] è impostato su [
], [
]o[
]
• [ZOOM DIGIT.] non può essere utilizzato nei seguenti casi.
– In modalità automatica intelligente
– In modalità Scena
– Quando è impostato [
]
– Quando [QUALITA] è impostato su [
], [
]o[
]
Riproduzione delle immagini
Premere [(].
A Pulsante [(]
Premere 2/1 per selezionare le immagini.
2: Riprodurre l’immagine precedente
1: Riprodurre l’immagine successiva
• La velocità della ricerca in avanti/all’indietro delle immagini
cambia a seconda dello stato della riproduzione.
• Tenendo premuto 2/1, è possibile riprodurre le immagini in sequenza.
∫ Per terminare la riproduzione
Premere nuovamente [(], premere il pulsante Immagine in movimento o premere
parzialmente il pulsante di scatto dell’otturatore.
Nota
• Questa fotocamera è conforme allo standard DCF “Design rule for Camera File system”,
fissato da JEITA “Japan Electronics and Information Technology Industries Association” e allo
standard Exif “Exchangeable Image File Format”. I file non conformi allo standard DCF non
possono essere riprodotti.
50
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
51 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Base
Modifica delle informazioni visualizzate sulla schermata di riproduzione
Premere [DISPLAY] per impostare la schermata
del monitor.
A Pulsante [DISPLAY]
• Quando è visualizzata la schermata dei menu, il pulsante
[DISPLAY] non è attivato. In modalità Zoom in riproduzione
(P52), quando si stanno riproducendo immagini in
movimento (P132) e durante una presentazione (P133), è
possibile selezionare solo “Visualizzazione normale B” o “Nessuna indicazione F”.
• Vedere P58 per ulteriori informazioni sull’istogramma D.
1/9
0
WB
ISO
P STANDARD
10:00
P F1.7 30
0
100
AWB
30
F1.7
STD
s
RGB
AWB
100
AFS
F1.7
1.DIC.2009
100-0001
0
30
ISO100
1/9
100-0001
Visualizzazione normale
Visualizzazione informazioni dettagliate
Visualizzazione dell’istogramma
Visualizzazione aree luminose¢
Nessuna indicazione
¢ Viene visualizzato se [EVIDENZIA] (P33) nel menu [SETUP] è impostato su [ON].
B
C
D
E
F
Visualizzazione di più schermate (Riproduzione multipla)
Ruotare il selettore posteriore verso sinistra.
A
1 schermata>12 schermate>30 schermate>Schermat
a Calendario
A Numero dell’immagine selezionata e numero totale di
immagini registrate
• Ruotare il selettore posteriore verso destra per tornare alla schermata precedente.
• Le immagini non vengono ruotate per la visualizzazione.
• Le immagini visualizzate con [
] non possono essere riprodotte.
∫ Per tornare alla riproduzione normale
1 Premere 3/4/2/1 per selezionare un’immagine.
2
• Verrà visualizzata un’icona che dipenderà dall’immagine registrata e dalle impostazioni.
Premere [MENU/SET] o il selettore posteriore.
• L’immagine selezionata verrà visualizzata.
VQT2G50
51
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
52 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Base
Visualizzazione delle immagini per data di registrazione
(Riproduzione calendario)
È possibile visualizzare le immagini per data di registrazione.
Ruotare il selettore posteriore verso sinistra
per visualizzare la schermata del calendario.
Premere 3/4/2/1 per selezionare la data da riprodurre.
3/4: Selezionare il mese
2/1: Selezionare la data
• Se un mese non vi sono immagini registrate, tale mese non viene visualizzato.
MENU
/SET
Premere [MENU/SET] o il selettore
posteriore per visualizzare le immagini
registrate alla data selezionata.
o
• Ruotare il selettore posteriore verso sinistra per
tornare alla schermata del calendario.
Premere 3/4/2/1 per selezionare un’immagine, quindi premere
[MENU/SET] o il selettore posteriore.
• L’immagine selezionata verrà visualizzata.
Nota
• La data di registrazione dell’immagine selezionata nella schermata di riproduzione diviene la
data selezionata quando viene visualizzata per la prima volta la schermata del calendario.
• Se vi sono più immagini con la stessa data di registrazione, viene visualizzata la prima
immagine registrata quel giorno.
• È possibile visualizzare il calendario per le date comprese tra Gennaio 2000 e Dicembre 2099.
• Se la data non è impostata sulla fotocamera, la data di registrazione viene impostata come 1
gennaio 2009.
• Se si riprendono delle immagini dopo aver impostato la destinazione del viaggio in
[ORA MONDIALE], in modalità Riproduzione calendario queste verranno visualizzate in base
alla data in vigore nell’area di destinazione del viaggio.
Utilizzo dello zoom durante la riproduzione
Ruotare il selettore posteriore verso destra.
1k>2k>4k>8k>16k
• Quando si ruota il selettore posteriore verso sinistra dopo aver
ingrandito l’immagine, l’ingrandimento si riduce.
• Quando si modifica l’ingrandimento, l’indicazione della
posizione dello zoom A viene visualizzata per circa
1 secondo, e la posizione della sezione ingrandita può essere
modificata premendo 3/4/2/1.
• Più un’immagine viene ingrandita, più la qualità si riduce.
• Quando si modifica l’area da visualizzare, l’indicazione della
posizione dello zoom viene visualizzata per circa 1 secondo.
52
VQT2G50
A
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
53 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Base
∫ Cambiamento dell’immagine visualizzata senza modificare lo zoom in fase di
riproduzione
È possibile selezionare l’immagine da visualizzare senza modificare l’ingrandimento e la
posizione dello zoom durante la riproduzione.
Passare alla selezione delle immagini
premendo il selettore posteriore quando si
utilizza lo Zoom durante la riproduzione, e
selezionare le immagini con 2/1.
• Ogni volta che si preme il selettore posteriore quando si
utilizza lo Zoom durante la riproduzione si passa dalla
selezione delle immagini allo spostamento della posizione
dello zoom e viceversa.
Nota
• È anche possibile eliminare le informazioni di registrazione e altri dati sul monitor LCD/nel mirino
esterno opzionale mentre è attivato lo zoom in fase di riproduzione, premendo [DISPLAY].
• Se si desidera salvare l’immagine ingrandita, utilizzare la funzione di rifilatura. (P143)
• È possibile che lo zoom durante la riproduzione non funzioni se le immagini sono state
registrate con altri apparecchi.
• La ingrandimento e la posizione dello zoom vengono annullate quando si spegne la
fotocamera (anche in modalità Risparmio energetico).
• Nelle seguenti immagini la posizione dello zoom torna al centro.
– Immagini con formati differenti
– Immagini con un numero diverso di pixel registrati
– Immagini con un orientamento differente (quando [RUOTA IMM.] è impostato su [ON])
• Lo zoom in fase di riproduzione non può essere utilizzato mentre è in corso la riproduzione di
immagini in movimento o immagini con riproduzione audio.
Eliminazione di immagini
Una volta eliminate le immagini non possono essere recuperate.
Premere [(].
Per eliminare una singola immagine
Selezionare l’immagine da eliminare,
quindi premere [‚].
A Pulsante [(]
B Pulsante [DISPLAY]
C Pulsante [‚]
Premere 2 per selezionare [SÍ], quindi
premere [MENU/SET].
MENU
/SET
VQT2G50
53
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
54 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Base
Per eliminare più immagini (fino a 50) o tutte le immagini
Premere [‚].
Premere 3/4 per selezionare [ELIM. IMM. MULTI] o [ELIMINA
TUTTE], quindi premere [MENU/SET].
• [ELIMINA TUTTE] > passaggio 5.
Premere 3/4/2/1 per selezionare
l’immagine, quindi premere [DISPLAY]
per eseguire l’impostazione.
(Ripetere questo passaggio.)
• [‚] appare sulle immagini selezionate. Se si
preme nuovamente [DISPLAY], l’impostazione
viene annullata.
DISPLAY
Premere [MENU/SET].
Premere 3 per selezionare [SÍ], quindi premere [MENU/SET] per
eseguire l’impostazione.
∫ Quando si è selezionato [ELIMINA TUTTE] con l’impostazione [PREFERITI] (P137)
Viene nuovamente visualizzata la schermata di selezione. Selezionare [ELIMINA TUTTE]
o [ELIMINA TUTTE TRANNEÜ], premere 3 per selezionare [SÍ] e eliminare le immagini.
([ELIMINA TUTTE TRANNEÜ] non può essere selezionato se nessuna immagine è stata
impostata come [PREFERITI].)
Nota
• Non spegnere la fotocamera durante l’eliminazione delle immagini (mentre è visualizzato [‚]).
Utilizzare una batteria sufficientemente carica o l’adattatore CA (P168).
• Se si preme [MENU/SET] mentre si stanno eliminando delle immagini utilizzando
[ELIM. IMM. MULTI], [ELIMINA TUTTE] o [ELIMINA TUTTE TRANNEÜ], l’operazione di
eliminazione si interromperà.
• Se il numero di immagini da eliminare è elevato, l’operazione può richiedere qualche tempo.
• Se le immagini non sono conformi allo standard DCF o sono protette (P147), non saranno
eliminate anche se è selezionata l’opzione [ELIMINA TUTTE] o [ELIMINA TUTTE TRANNEÜ].
54
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
55 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Avanzate (Registrazione di immagini)
Passaggio dalla visualizzazione nel monitor LCD a
quella nel mirino esterno opzionale e viceversa
Cambiare le informazioni visualizzate
Premere [DISPLAY] per cambiare.
A Pulsante [DISPLAY]
• Quando viene visualizzata la schermata del menu, il pulsante
[DISPLAY] non è attivo.
Visualizzazione monitor LCD
Con l’opzione [STILE VIS. LCD] (P126) del menu [MENU PERSON.], è possibile scegliere
di visualizzare la schermata sul monitor LCD nel modo [
] (stile monitor LCD) o nel
modo [
] (stile mirino).
Quando è impostato [
]
STD
AFS
P
−3
0
+3
AUTO AWB
9
B Visualizzazione normale¢1, 2
C Nessuna visualizzazione¢1
D Spento
Quando è impostato [
]
STD
AFS
P
−3
0
+3
AUTO AWB
AWB
9
AFS
P
−3
0
+3
AUTO AWB
AWB
9
E Visualizzazione normaleiinformazioni dettagliate¢1, 2
F Visualizzazione normale¢1
G Spento
VQT2G50
55
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
56 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Visualizzazione nel mirino esterno opzionale (P163)
Tramite [STILE VIS. LVF] (P131) nel menu [MENU PERSON.] è possibile scegliere se
visualizzare la schermata nel Mirino esterno opzionale (P163) con lo stile Mirino [
]o
con lo stile Monitor LCD [
].
Quando è impostato [
]
A Visualizzazione normale¢1
B Visualizzazione normaleiinformazioni
dettagliate¢1, 2
STD
AFS
Quando è impostato [
P
−3
0
+3
9 9
AUTO AWB
AFS
P
−3
0
+3
9 9
AUTO AWB
−3
0
+3
AUTO AWB 9
]
C Nessuna visualizzazione¢1
D Informazioni dettagliate¢1, 2
STD
AFS
P
¢1 Le linee guida vengono visualizzate quando l’opzione [LINEE GUIDA] del menu
[MENU PERSON.] è impostata in qualunque modo tranne [OFF].
È possibile spostare la posizione della linea guida utilizzando il menu rapido quando
l’impostazione è [
]. (P57)
¢2 Gli istogrammi vengono visualizzati quando l’opzione [ISTOGRAMMA] del menu
[MENU PERSON.] è impostata su [ON].
È possibile spostare la posizione dell’istogramma utilizzando il menu rapido. (P58)
Nota
• In [RITRATTO NOTT.], [PANORAMA NOTT.] e [LUCI] in modalità Scena (P88), la griglia di
guida è grigia.
56
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
57 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
∫ Griglia di guida per la registrazione
Allineando il soggetto alle righe orizzontali e verticali o alle loro intersezioni, è possibile
effettuare inquadrature corrette osservando le dimensioni, l’inclinazione e il bilanciamento
del soggetto.
A [
]:
Viene utilizzato quando si desidera suddividere l’intero schermo in 3k3 sezioni, allo
scopo di riprendere immagini con una composizione ben equilibrata.
B [
]:
Viene utilizzato quando si desidera posizionare il soggetto esattamente al centro
dello schermo.
C [
]:
È possibile impostare la posizione della linea guida. Questa sarà utilizzata per
riprendere immagini ben bilanciate di soggetti posti al centro dell’immagine.
∫ Impostare la posizione della linea guida con [
]
• Impostare l’opzione [LINEE GUIDA] nel menu [MENU PERSON.] su [
1
2
]. (P127)
Premere [Q.MENU] per visualizzare il menu rapido. (P30)
Premere 2/1 per selezionare la linea guida, quindi
premere [MENU/SET].
• È anche possibile utilizzare il selettore posteriore per effettuare
l’impostazione.
• Le voci selezionate saranno visualizzate in arancione nella
scherma del menu rapido, e anche la linea guida sarà
visualizzata in arancione quando selezionata.
3
4
5
Premere 3/4/2/1 per impostare la posizione.
• La griglia di guida ritorna al centro quando si preme [‚].
Premere [MENU/SET] per completare l’impostazione.
Premere [Q.MENU] per chiudere il menu rapido.
• Per chiudere il menu rapido è anche possibile premere
parzialmente il pulsante dell’otturatore.
• È possibile impostare la posizione della linea guida anche dal menu [MENU PERSON.].
VQT2G50
57
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
58 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
∫ L’istogramma
Un istogramma è un grafico che visualizza la luminosità lungo l’asse orizzontale (da nero
a bianco) e il numero di pixel con ciascun livello di luminosità sull’asse verticale.
Consente di controllare facilmente l’esposizione di un’immagine.
Esempi di istogramma
1 Esposta
correttamente
2 Sottoesposta
3 Sovraesposta
STD
STD
STD
¢ Istogramma
AFS
P 1.7 500 −3
0
+3
AUTO AWB
9
AFS
P 1.8 1000 −3
0
+3
AUTO AWB
9
AFS
P 1.7 250
−3
0
+3
AUTO AWB
9
∫ Impostare la posizione dell’istogramma
• Impostare l’opzione [ISTOGRAMMA] nel menu [MENU PERSON.] su [ON]. (P127)
1
2
Premere [Q.MENU] per visualizzare il menu rapido. (P30)
Premere 2/1 per selezionare l’istogramma, quindi
premere [MENU/SET].
• È anche possibile utilizzare il selettore posteriore per effettuare
l’impostazione.
• La voce selezionata sarà visualizzata in arancione nella
schermata del menu rapido, e il riquadro dell’istogramma sarà
visualizzato in arancione quando l’istogramma è selezionato.
3
4
5
Premere 3/4/2/1 per impostare la posizione.
Premere [MENU/SET] per completare l’impostazione.
Premere [Q.MENU] per chiudere il menu rapido.
• Per chiudere il menu rapido è anche possibile premere
parzialmente il pulsante dell’otturatore.
• È possibile impostare la posizione dell’istogramma anche dal
menu [MENU PERSON.].
Nota
• Quando l’immagine registrata e l’istogramma non coincidono nelle seguenti condizioni,
l’istogramma viene visualizzato in arancione.
– Quando l’aiuto per l’esposizione manuale è diverso da [n0EV] durante la compensazione
dell’esposizione o in modalità Esposizione manuale
– Quando il flash è attivato
– Quando il flash è chiuso
• Quando la luminosità dello schermo non viene visualizzata correttamente in condizioni
di oscurità
• Quando l’esposizione non è regolata correttamente
• L’istogramma visualizzato in modalità registrazione è solo indicativo.
• L’istogramma visualizzato in questa fotocamera non corrisponde a quelli visualizzati nel
software di editing delle immagini sul PC, ecc.
• Durante la riproduzione l’istogramma viene visualizzato nel formato R (rosso), G (verde), B
(blu), e Y (luminanza).
58
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
59 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Modalità [REG]:
Ripresa di immagini con il flash incorporato
A Per aprire il flash
B Per chiudere il flash
Premere il flash finché non si sente uno scatto.
• Ricordarsi di chiudere il flash quando non lo si
utilizza.
• L’impostazione del flash è fissa su [Œ] quando il
flash è chiuso.
Nota
• Fare attenzione a non restare intrappolati con le dita quando si chiude una lampada lampo.
Selezione dell’impostazione del flash appropriata
Modalità applicabili:
Impostare il flash incorporato in modo che corrisponda alla registrazione desiderata.
• Aprire il flash.
Selezionare l’opzione [FLASH] nel menu della modalità [REG]. (P28)
Premere 3/4 per selezionare una modalità e
premere [MENU/SET].
• Per informazioni sulle impostazioni del flash selezionabili,
vedere “Impostazioni del flash disponibili a seconda della
modalità di registrazione”. (P60)
Premere [MENU/SET] per chiudere il menu.
• È anche possibile premere parzialmente il pulsante dell’otturatore per chiudere il menu.
Voce
‡: AUTO
:
AUTO/Riduzione
occhi rossi¢
‰: Attivazione
forzata
Descrizione delle impostazioni
Il flash viene attivato automaticamente quando le condizioni di
registrazione lo rendono necessario.
Il flash viene attivato automaticamente quando le condizioni di
registrazione lo rendono necessario.
Viene attivato una volta prima della ripresa vera e propria, per ridurre il
fenomeno degli occhi rossi (gli occhi del soggetto appaiono rossi
nell’immagine), quindi viene attivato nuovamente per la ripresa.
• Utilizzare questa impostazione quando si riprendono immagini di
persone in condizioni di scarsa illuminazione.
Il flash viene attivato ogni volta, indipendentemente dalle condizioni di
registrazione.
• Utilizzare questa impostazione quando il soggetto è in controluce
o illuminato da luce fluorescente.
Il flash viene attivato ogni volta, indipendentemente dalle condizioni di
registrazione.
:
Attivazione forzata/
Riduce simultaneamente il fenomeno degli occhi rossi.
Riduzione occhi
• Utilizzare questa impostazione quando il soggetto è in controluce
rossi¢
o illuminato da luce fluorescente.
VQT2G50
59
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
60 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Quando si riprendono immagini con uno sfondo scuro, questa
funzione riduce la velocità dell’otturatore quando il flash scatta, in
modo da schiarire lo sfondo.
• Utilizzare questa impostazione quando si riprendono immagini
di persone su uno sfondo scuro.
• La riduzione della velocità dell’otturatore può causare un effetto
movimento. L’utilizzo di un treppiede può migliorare le immagini
ottenute.
: Sinc. lenta
Quando si riprendono immagini con uno sfondo scuro, questa
funzione riduce la velocità dell’otturatore quando il flash scatta, in
modo da schiarire lo sfondo.
Riduce simultaneamente il fenomeno degli occhi rossi.
:
Sinc. lenta./
Riduzione occhi
rossi¢
Œ: Disattivazione
forzata
• Utilizzare questa impostazione quando si riprendono immagini
di persone su uno sfondo scuro.
• La riduzione della velocità dell’otturatore può causare un effetto
movimento. L’utilizzo di un treppiede può migliorare le immagini
ottenute.
Il flash non viene mai attivato, quali che siano le condizioni di registrazione.
• Utilizzare questa funzione quando si riprendono immagini in
luoghi in cui non è consentito l’uso del flash.
Il flash viene attivato due volte. L’intervallo tra il primo e secondo flash è più lungo
quando è impostato [
], [
]o[
]. Il soggetto non dovrebbe muoversi
finché non viene attivato il secondo flash.
¢ [RIM.OCCHI ROS.] (P120) nel menu della modalità [REG] è impostato su [ON],
sull’icona del flash viene visualizzata l’indicazione [ ].
∫ Informazioni sulla correzione digitale degli occhi rossi
Quando si è attivato [RIM.OCCHI ROS.] (P120) ed è selezionata la funzione di riduzione
occhi rossi ([
], [
], [
]), ogni volta che si utilizza il flash viene eseguita la
correzione digitale degli occhi rossi. La fotocamera rileva automaticamente il fenomeno e
corregge l’immagine. (Disponibile solo quando [MODALITA’ AF] è impostato su [š] e la
rilevazione volti è attiva)
• In determinate circostanze, il fenomeno degli occhi rossi non può essere corretto.
• Nei seguenti casi, la correzione digitale degli occhi rossi non funziona.
– Quando il flash è impostato su [‡], [‰] o [Œ]
– Quando [RIM.OCCHI ROS.] è impostato su [OFF]
– Quando l’impostazione di [MODALITA’ AF] è diversa da [š]
∫ Impostazioni del flash disponibili a seconda della modalità di registrazione
Le impostazioni del flash disponibili dipendono dalla modalità di registrazione.
(±: Disponibile, —: Non disponibile, ¥: Impostazione iniziale della modalità Scena)
‡
ñ ±¢
³ ±
± ±
´ ±
² —
Œ
‡
—
—
‰
—
—
—
±
¥
±
±
—
—
—
±
±
±
±
±
±
±
¥
—
±
—
—
—
±
±
±
±
±
±
±
¥
—
±
—
—
—
±
±
±
±
—
—
±
¥
—
±
—
—
—
±
1
‰
Œ
—
±
±
—
—
±
—
—
—
¥
±
—
—
—
—
—
±
. —
/ —
—
—
—
—
—
—
—
¥
—
—
—
—
—
—
±
—
—
—
—
—
—
¥
* ±
+ ±
, —
¥
±
—
—
—
±
¥
±
—
—
—
±
¥
±
—
—
—
±
¥
±
—
—
—
±
—
—
—
—
—
¥
—
±
—
—
—
±
—
—
—
—
—
—
¥
—
—
±
—
¥
±
¥
—
±
—
—
—
±
: ±
; ±
í ¥
2 —
ï —
—
—
—
—
—
¥
-
60
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
61 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
¢ Quando è selezionato [‡], viene impostato [
], [
], [
]o[
] a seconda del tipo e
della luminosità del soggetto.
• Le impostazioni del flash possono cambiare se viene modificata la modalità di registrazione.
Impostare nuovamente il flash se necessario.
• L’impostazione del flash viene memorizzata anche se la fotocamera è spenta. Quando però è
selezionata una modalità Scena, l’impostazione del flash viene riportata al valore iniziale
quando si cambia la modalità Scena.
• Le impostazioni del flash disponibili sono quelle che erano state impostate per la registrazione
di immagini fisse.
• Il flash non verrà attivato quando si registra un’immagine in movimento.
∫ Distanza utile del flash per la ripresa di immagini
• La distanza utile è solo indicativa.
Sensibilità ISO
Quando si utilizza l’obiettivo
20 mm/F1.7 in dotazione al
modello DMC-GF1C
Distanza utile del flash
Quando si utilizza l’obiettivo
14 –45 mm/F3.5 – 5.6 in dotazione al
modello DMC-GF1K
Distanza utile del flash
Grandangolo
Teleobiettivo
AUTO
40 cm - 7,0 m¢
1,0 m - 3,4 m¢
30 cm - 2,1 m¢
ISO100
40 cm - 3,5 m
1,0 m - 1,7 m
30 cm - 1,0 m
ISO200
50 cm - 4,9 m
1,0 m - 2,4 m
30 cm - 1,5 m
ISO400
80 cm - 7,0 m
1,0 m - 3,4 m
30 cm - 2,1 m
ISO800
1,1 m - 9,9 m
1,0 m - 4,8 m
30 cm - 3,0 m
ISO1600
1,6 m - 14,1 m
1,0 m - 6,8 m
50 cm - 4,2 m
ISO3200
2,3 m - 19,9 m
1,1 m - 9,6 m
70 cm - 6,0 m
¢ Quando l’opzione [IMP. LIM. ISO] (P122) è impostata su [OFF]
• Nel momento in cui si riprende l’immagine con il flash, se la distanza con il soggetto è
ravvicinata, la luce del flash viene interrotta e l’obiettivo e una parte dell’immagine ripresa
diventano più scuri. Quando si riprende un’immagine verificare la distanza fra la fotocamera e il
soggetto. La distanza dal soggetto per via della quale viene interrotta l’azione del flash varia a
seconda del tipo di obiettivo utilizzato.
– Quando è installato l’obiettivo 20 mm/F1.7 in dotazione al modello DMC-GF1C:
40 cm o meno
– Quando è montato l’obiettivo 14 – 45 mm/F3.5 – 5.6 in dotazione con l’unità DMC-GF1K:
1,0 m o meno (Grandangolo)/30 cm o meno (Teleobiettivo)
∫ Velocità dell’otturatore per ciascuna impostazione del flash
Impostazione del
flash
‡
‰
Velocità otturatore
(Sec.)
Impostazione del
flash
1/30¢1 a 1/4000
1/30¢2 a 1/160
Velocità otturatore
(Sec.)
1 a 1/4000
Œ
60¢3 a 1/4000
¢1 Questo valore diventa di 60 secondi nella modalità AE a priorità di tempi
¢2 Questo valore diventa di 60 secondi nella modalità AE a priorità di tempi e B (Bulbo) nella
modalità con esposizione manuale.
¢3 Questo valore diventa B (Bulbo) nella modalità di esposizione manuale.
• Quando il flash è attivo, la velocità dell’otturatore non può essere impostata ad un valore
superiore a 1/160 di secondo.
• In modalità automatica intelligente, la velocità dell’otturatore cambia a seconda della scena
riconosciuta.
VQT2G50
61
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
62 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Nota
• Non avvicinare troppo il flash agli oggetti, e non chiuderlo mentre è attivato. Il calore o il
lampo possono causare lo scolorimento degli oggetti.
• Non chiudere il flash subito dopo la sua attivazione preliminare quando è impostato AUTO/
Riduzione occhi rossi, ecc. In caso contrario non funzionerà correttamente.
• Quando si riprende un’immagine al di là della distanza utile del flash, è possibile che
l’esposizione non venga regolata in modo corretto e che la luminosità dell’immagine aumenti o
diminuisca.
• Quando il flash è in carica, l’icona del flash lampeggia con colore rosso, e non è possibile
scattare una foto anche se si preme a fondo il pulsante dell’otturatore.
• Se la luce del flash fotografico non è sufficiente il bilanciamento del bianco potrebbe risultare
non corretto.
• Quando si utilizzano determinati obiettivi, è possibile che la luce del flash venga
bloccata o che non riesca a coprire il campo utile dell’obiettivo, causando la comparsa
di zone scure nelle immagini risultanti.
• Quando si riprende un’immagine con il flash, si consiglia di rimuovere il paraluce. In
qualche caso esso può impedire la corretta illuminazione della scena.
• Se si riprendono delle immagini in sequenza la ricarica del flash può richiedere tempo.
Riprendere l’immagine solo quando la spia di accesso è spenta.
• L’effetto della funzione Riduzione occhi rossi differisce da persona a persona. Se inoltre il
soggetto è molto distante dalla fotocamera, o non stava guardando quando è scattato il primo
flash, l’effetto può essere poco evidente.
• Quando si collega un flash esterno, questo ha la priorità rispetto al flash incorporato. Per
ulteriori informazioni sul flash esterno vedere P165.
Regolare la potenza del flash
Modalità applicabili:
Regolare la potenza del flash quando il soggetto è piccolo o la sua riflettività è
estremamente elevata/bassa.
Selezionare l’opzione [REG. FLASH] nel menu della modalità [REG].
(P28)
Premere 2/1 per selezionare la potenza del flash,
quindi premere [MENU/SET].
• È possibile regolare da [j2 EV] a [i2 EV] in intervalli di
[1/3 EV].
• Selezionare [0 EV] per tornare alla potenza del flash originale.
• È anche possibile utilizzare il selettore posteriore per effettuare
l’impostazione.
Premere [MENU/SET] per chiudere il menu.
• È anche possibile premere parzialmente il pulsante dell’otturatore per chiudere il menu.
Nota
• [i] o [j] viene visualizzato sull’icona del flash nel monitor LCD/nel mirino esterno opzionale
quando si regola il livello del flash.
• Il valore della potenza del flash viene conservato in memoria anche quando la fotocamera è
spenta.
62
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
63 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Impostazione della Sincronizzazione della seconda tendina
Modalità applicabili:
La sincronizzazione della seconda tendina attiva il flash subito prima che l’otturatore si
chiuda quando si riprendono immagini di oggetti in movimento (come delle macchine)
utilizzando una bassa velocità dell’otturatore.
Selezionare l’opzione [SINCR. FLASH] nel menu
della modalità [REG]. (P28)
Premere 4 per selezionare [2ND] e quindi
premere [MENU/SET].
Premere [MENU/SET] per chiudere il menu.
• È anche possibile premere parzialmente il pulsante dell’otturatore per chiudere il menu.
Voce
Sincronizzazione
prima tendina
Sincronizzazione
seconda tendina
Effetto
Metodo normale quando si
riprendono immagini con il flash.
La fonte di luce appare dietro al
soggetto e l’immagine diventa
dinamica.
Nota
• In condizioni normali impostare [1ST].
• Se si imposta [SINCR. FLASH] su [2ND] sul monitor LCD/nel mirino esterno opzionale viene
visualizzata l’indicazione [2nd] in un’icona lampeggiante.
• Le impostazioni di sincronizzazione del flash rimangono valide anche se si usa un flash
esterno. (P165)
• Quando si imposta un’elevata velocità dell’otturatore, l’effetto di [SINCR. FLASH] può perdere
qualità.
• Non è possibile impostare [
], [
]o[
] quando [SINCR. FLASH] è impostato su
[2ND].
VQT2G50
63
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
64 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Modalità [REG]:
Compensazione dell’esposizione
Utilizzare questa funzione quando non è possibile ottenere un’esposizione corretta a causa
della differenza di luminosità tra il soggetto e lo sfondo. Esaminare gli esempi che seguono.
Sottoesposta
Esposta
correttamente
Compensare l’esposizione con un
valore positivo.
Sovraesposta
Compensare l’esposizione con un
valore negativo.
Premere il selettore posteriore per passare alla Compensazione
dell’esposizione.
Ruotare il selettore posteriore per
compensare l’esposizione.
A Valore della compensazione esposizione
B [MIS. ESPOS.]
• Selezionare [0] per tornare all’esposizione originale.
• Ruotare il selettore posteriore per visualizzare [MIS.
ESPOS.]. (P127) (Tuttavia, non appare in modalità ñ.)
A
B
Riprendere un’immagine.
Nota
• EV è l’abbreviazione di [Exposure Value]. Indica la quantità di luce fornita al CCD in base al
valore di apertura e alla velocità dell’otturatore.
• Il valore impostato per l’esposizione rimane memorizzato anche se la fotocamera viene spenta.
Il valore dell’esposizione impostato nella modalità Automatica intelligente non viene tuttavia
memorizzato.
• La gamma di compensazione dell’esposizione dipende dalla luminosità del soggetto.
• Ruotare il selettore lentamente ma con sicurezza.
• Quando i valori dell’apertura e della velocità dell’otturatore sono visualizzato sullo schermo in
modalità Programma di esposizione automatica, ogni volta che si preme il selettore posteriore
si passa dal Cambio programma alla Compensazione dell’esposizione e viceversa.
• In modalità AE a priorità di apertura, ogni volta che si preme il selettore posteriore si passa
dall’impostazione dell’apertura (P84) alla compensazione dell’esposizione e viceversa.
• In modalità AE a priorità di tempi, ogni volta che si preme il selettore posteriore si passa
dall’impostazione della velocità dell’otturatore (P84) alla compensazione dell’esposizione e viceversa.
• Quando il menu rapido (P30) è impostato su [
] (stile monitor LCD), dopo aver selezionato
la compensazione dell’esposizione utilizzando 2/1 o il selettore posteriore, è possibile
compensare l’esposizione con 3/4.
] (stile Mirino), dopo aver selezionato la compensazione
• Quando il menu rapido è impostato su [
dell’esposizione utilizzando il selettore posteriore o 2/1, premendo il selettore posteriore o
[MENU/SET] sarà possibile compensare l’esposizione mediante il selettore posteriore o 2/1.
64
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
65 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Modalità [REG]:
Ripresa di immagini in modalità Scatto a raffica
Finché il pulsante di scatto dell’otturatore rimane premuto vengono riprese delle immagini
in sequenza.
Selezionare poi solo le immagine che veramente piacciono tra quelle riprese.
Impostare la leva della modalità di funzionamento su [
].
A
Mettere a fuoco il soggetto e riprendere
un’immagine.
A Quando la modalità Scatto a raffica è impostata su
alta velocità [H].
• Tenere premuto fino in fondo il pulsante di scatto
dell’otturatore per attivare la modalità Scatto a raffica.
∫ Modifica della velocità dello scatto a raffica
1
2
3
Selezionare l’opzione [VEL. SCATTO] nel menu della
modalità [REG]. (P28)
Premere 3/4 per selezionare la velocità dello scatto a
raffica e premere [MENU/SET].
Premere [MENU/SET] per chiudere il menu.
• È anche possibile premere parzialmente il pulsante
dell’otturatore per chiudere il menu.
Velocità dello scatto a raffica
(immagini/secondo)
¢1
Con file RAW
Senza file RAW
[H] (Alta velocità)
[L] (Bassa velocità)
3
2
da 4 a 7¢2
Dipende dalla capacità residua della scheda¢2
¢1 Numero di immagini registrabili
¢2 È possibile riprendere immagini finché lo spazio disponibile sulla scheda non si esaurisce.
Tuttavia la velocità dello scatto a raffica diminuirà durante la ripresa. Il momento esatto
dipende dal formato, dalle dimensioni dell’immagine, dall’impostazione della qualità e dal
tipo di scheda utilizzato.
• La prima velocità dello scatto a raffica non è in relazione con la velocità di trasferimento della scheda.
• I valori sopra indicati per la velocità dello scatto a raffica si riferiscono a quando la velocità
dell’otturatore è superiore a 1/60 e il flash non è attivato.
• Le seguenti impostazioni possono influenzare negativamente la velocità dello scatto a raffica.
– [SENSIBILITÀ] (P79)/[DIM. IMMAG.] (P117)/[QUALITA] (P118)/[PRIOR. FOCUS] (P129)/
Modalità Messa a fuoco
• Vedere a P118 per informazioni sui file RAW.
VQT2G50
65
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
66 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
∫ Messa a fuoco in modalità Scatto a raffica
La messa a fuoco cambia a seconda dell’impostazione scelta per l’opzione [PRIOR.
FOCUS] (P129) del menu [MENU PERSON.] e dall’impostazione della modalità Messa a
fuoco.
Modalità di messa a
fuoco
AFS
AFC¢1
MF
Priorità di messa a
fuoco
ON
OFF
Messa a fuoco
Alla prima immagine
ON
Messa a fuoco normale¢2
OFF
Messa a fuoco prevista¢3
—
Impostazione messa a fuoco con
messa a fuoco manuale
¢1 Quando il soggetto è male illuminato, la messa a fuoco viene fissata sulla prima immagine.
¢2 La velocità dello scatto a raffica può diminuire perché la fotocamera mette continuamente a
fuoco il soggetto.
¢3 La velocità dello scatto a raffica è prioritaria e la messa a fuoco è valutata in base
all’intervallo possibile.
Nota
• [AFS] o [AFC] non funzionerà con alcuni obiettivi. Per i dettagli, vedere a pagina 15.
• Si consiglia di utilizzare l’otturatore a distanza (DMW-RSL1; opzionale) quando si desidera
tenere il pulsante dell’otturatore completamente premuto mentre si riprendono immagini in
modalità Scatto a raffica. Per informazioni sull’otturatore a distanza vedere P167.
• Quando la velocità dello scatto a raffica è impostata su [H], l’esposizione e il bilanciamento del
bianco sono fissi secondo le impostazioni utilizzate per la prima immagine e per le immagini
successive. Quando la velocità dello scatto a raffica è impostata su [L], vengono invece regolati
per ogni immagine che si riprende.
• Se si sta seguendo un soggetto in movimento mentre si riprendono immagini in un ambiente
(all’aperto o al chiuso) caratterizzato da una grande differenza tra luce ed ombra, può
occorrere del tempo prima che l’esposizione si stabilizzi. Se nel frattempo si utilizza lo scatto a
raffica, è possibile che l’esposizione non risulti ottimale.
• Poiché la velocità dell’otturatore si riduce in condizioni di oscurità, anche la velocità dello scatto
a raffica (immagini/secondo) può diminuire.
• La funzione di revisione automatica viene attivata indipendentemente dall’impostazione scelta
per la revisione automatica. (L’immagine non viene ingrandita/mantenuta) Non è possibile
impostare la funzione di revisione automatica dal menu [SETUP].
• Quando il flash è attivato, è possibile riprendere 1 sola immagine.
• Il Bracketing del bilanciamento del bianco (P79) registrerà 3 immagini per 1
registrazione, per passare all’immagine successiva occorrerà quindi più tempo.
• Saranno registrati un massimo di 3 film a seconda dell’impostazione del Bracketing
multipellicola nel corso della registrazione tramite bracketing multipellicola (P83).
• La modalità Scatto a raffica è disabilitata durante la registrazione delle immagini in movimento.
66
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
67 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Modalità [REG]:
Ripresa di immagini con il Bracketing automatico
Ogni volta che si preme il pulsante dell’otturatore, dopo che viene stabilito l’intervallo di
compensazione dell’esposizione, vengono registrate massimo 7 immagini con diverse
impostazioni di esposizione.
Sarà poi possibile selezionare tra le diverse immagini quella con l’esposizione desiderata.
Con il Bracketing automatico
[PASSO]: [3•1/3], [SEQUENZA]: [0/s/r]
prima immagine
seconda immagine
terza immagine
d0 EV
j1/3 EV
i1/3 EV
Impostare la leva della modalità di funzionamento su
[
].
Mettere a fuoco il soggetto e riprendere
un’immagine.
A
• Se si tiene premuto il pulsante di scatto
dell’otturatore, viene ripreso il numero di immagini
impostato.
• L’indicazione del bracketing automatico A
lampeggia finché non è stato ripreso il numero di
immagini impostato.
• Il conteggio delle immagini ritorna a zero [0] se si modifica l’impostazione del bracketing
automatico, quella della leva della modalità di scatto o si spegne la fotocamera prima
che sia stato ripreso il numero di immagini impostato.
∫ Modifica delle impostazioni per [PASSO] e [SEQUENZA] in bracketing automatico
1
2
Selezionare l’opzione [AUTO BRACKET] dal menu della
modalità [REG]. (P28)
Premere 3/4 per selezionare [PASSO] o [SEQUENZA] e
premere 1.
VQT2G50
67
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
68 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
3
Premere 3/4 per selezionare l’impostazione e quindi premere [MENU/SET].
Voce
Impostazioni
Voce
[3•1/3] (3 immagini)
[0/`/_]
[SEQUENZA]
[3•2/3] (3 immagini)
[PASSO]
Impostazioni
[`/0/_]
[5•1/3] (5 immagini)
[5•2/3] (5 immagini)
[7•1/3] (7 immagini)
[7•2/3] (7 immagini)
4
Premere [MENU/SET] due volte per chiudere il menu.
• È anche possibile premere parzialmente il pulsante dell’otturatore per chiudere il menu.
Nota
• Quando si riprendono immagini utilizzando il bracketing automatico dopo aver impostato la
gamma di compensazione dell’esposizione, le immagini riprese sono basate sulla gamma di
compensazione dell’esposizione.
• In determinate condizioni di luminosità del soggetto, è possibile che l’esposizione non venga
compensata con il bracketing automatico.
• La funzione di revisione automatica viene attivata indipendentemente dall’impostazione scelta
per la revisione automatica. (L’immagine non viene ingrandita/mantenuta) Non è possibile
impostare la funzione di revisione automatica dal menu [SETUP].
• Quando il flash è attivato, è possibile riprendere 1 sola immagine.
• Il numero di immagini impostate non potrà essere registrato qualora il numero delle immagini
sia inferiore rispetto al numero di immagini impostato.
• Le impostazioni per il Bracketing multipellicola hanno la priorità durante la registrazione
con Bracketing multipellicola (P83).
• Il bracketing automatico sarà disabilitato durante la registrazione delle immagini in movimento.
Modalità [REG]:
Ripresa di immagini con l’autoscatto
Impostare la leva della modalità di funzionamento su
[ë].
Premere parzialmente il pulsante
dell’otturatore per mettere a fuoco e
quindi premerlo a fondo per riprendere
l’immagine.
A Quando l’autoscatto è impostato su [
].
• L’immagine non viene ripresa finché il soggetto non è
a fuoco.
68
VQT2G50
A
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
69 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
• Se si desidera premere a fondo il pulsante dell’otturatore per
riprendere un’immagine anche se il soggetto non è messo a fuoco,
impostare [PRIOR. FOCUS] nel menu [MENU PERSON.] su [OFF].
(P129)
• L’indicatore dell’autoscatto B lampeggia e dopo 10 (o 2 secondi)
si attiva l’otturatore.
• Premendo il pulsante [MENU/SET] quando è impostato l’autoscatto, l’impostazione
dell’autoscatto viene annullata.
• Quando è selezionata l’opzione [
], l’indicatore dell’autoscatto lampeggia ancora
dopo che sono state riprese la prima e la seconda immagine e l’otturatore viene attivato
2 secondi dopo che lampeggia.
∫ Modifica dell’impostazione del tempo per l’autoscatto
1 Selezionare l’opzione [AUTOSCATTO] nel menu della modalità [REG]. (P28)
2
Premere 3/4 per selezionare la modalità e quindi
premere [MENU/SET].
Voce
Impostazioni
10 secondi
10 secondi/3 immagini
2 secondi
• Se si imposta l’opzione [
], dopo 10 secondi la fotocamera riprende 3 immagini a
intervalli di circa 2 secondi.
3
Premere [MENU/SET] per chiudere il menu.
• È anche possibile premere parzialmente il pulsante dell’otturatore per chiudere il menu.
Nota
• Quando si utilizza un treppiede o in altri casi, è utile impostare l’autoscatto a 2 secondi per
evitare le oscillazioni causate dalla pressione del pulsante di scatto dell’otturatore.
• Si consiglia di utilizzare un treppiede quando si esegue una ripresa con l’autoscatto.
• A seconda delle condizioni di registrazione, l’intervallo di registrazione può superare i
2 secondi quando è selezionata l’opzione [
].
• La potenza del flash può non essere costante quando è impostata l’opzione [
].
• Il funzionamento sarà lo stesso indicato per [
] anche se l’impostazione scelta è [
]
durante la registrazione con Bracketing multipellicola (P83).
• Quando ci si trova in modalità Automatica intelligente utilizzare il menu rapido (P30) per
effettuare l’impostazione.
• In modalità Automatica intelligente non è possibile impostare l’autoscatto su [
].
• L’autoscatto sarà disabilitato durante la registrazione delle immagini in movimento.
Modalità [REG]:
Impostazione del metodo utilizzato per la messa a
fuoco (Modalità AF)
Questa modalità consente di selezionare il metodo di messa a fuoco più adatto per la
posizione e il numero dei soggetti.
Selezionare la modalità più idonea per le condizioni di ripresa e la composizione
dell’immagine.
Premere [AF/MF] per impostare [AFS] o [AFC].
• [AFS] o [AFC] non funzionerà con alcuni obiettivi. Per i dettagli, vedere a pagina 15.
VQT2G50
69
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
70 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Premere 2 (
) e quindi premere 2/1 per
selezionare la modalità AF.
• È anche possibile utilizzare il selettore posteriore per
selezionare.
Effetto
La fotocamera rileva automaticamente il volto di una
persona. Sarà quindi possibile selezionare la messa a fuoco
[š]:
Riconoscimento del e l’esposizione più idonea per le caratteristiche di tale volto,
volto
indipendentemente dalla parte dell’immagine in cui si trova.
(fino a 15)
La messa a fuoco e l’esposizione si possono regolare su
uno specifico soggetto. La messa a fuoco e l’esposizione
[
]: Tracking AF
continueranno a seguire automaticamente il soggetto anche
se questo si muove. (Tracking dinamico)
È possibile mettere a fuoco fino a 23 punti per ogni area AF.
Questa opzione è attiva quando il soggetto non si trova al
[ ]: Messa a fuoco
centro dello schermo.
su 23 aree
(Il riquadro dell’area AF sarà uguale all’impostazione sul
formato dell’immagine)
La fotocamera mette a fuoco il soggetto nell’area AF sullo
[Ø]: Messa a fuoco schermo.
su 1 area
La posizione e le dimensioni dell’area AF si possono
modificare.
Voce
Premere [MENU/SET] per chiudere.
• Per chiudere è anche possibile premere parzialmente il pulsante dell’otturatore.
Nota
• Quando il soggetto non si trova al centro della composizione in modalità [Ø], è possibile
inquadrare il soggetto nell’area AF, bloccare la messa a fuoco e l’esposizione premendo
parzialmente il pulsante di scatto dell’otturatore, spostare la fotocamera in modo da ottenere la
composizione desiderata tenendo parzialmente premuto il pulsante di scatto dell’otturatore, e
quindi riprendere l’immagine. (Disponibile solo quando si è impostato [AFS] premendo
[AF/MF])
• La fotocamera sta mettendo a fuoco tutte le aree AF che utilizzano [ ] quando più aree AF
(max. 23 aree) si accendono contemporaneamente. Se si desidera stabilire la posizione della
messa a fuoco per riprendere immagini, passare alla modalità AF su [Ø].
• Se la modalità AF è impostata su [š] o [ ], l’area AF non viene visualizzata fino a quando
l’immagine non viene messa a fuoco. Inoltre, se si imposta la modalità di messa a fuoco su
[AFC] in [ ], l’area AF non verrà visualizzata anche quando il soggetto è messo a fuoco.
• Quando è impostato su [
] o [ ] durante la registrazione di immagini in movimento, passerà
alla modalità Messa a fuoco automatica multipla per le immagini in movimento. In questo caso
l’area AF non viene visualizzata.
• È possibile che la fotocamera riconosca come volti soggetti diversi da una persona. In tal caso
passare a una modalità AF diversa da [š], quindi riprendere un’immagine.
• [RICONOSC. VISO] funziona solo quando è impostato [š].
• Non è possibile impostare [š] nei seguenti casi.
– [CIBO], [PANORAMA NOTT.] e [LUCI] in modalità Scena.
• Quando si utilizza lo zoom digitale il valore [MODALITA’ AF] è fisso su [Ø].
• L’area AF area verrà ridotta ad un piccolo punto quando si seleziona [SFOCAT. PERIFE.] in
modalità Scena.
70
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
71 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
∫ Informazioni su [š] (Riconoscimento volti)
Quando la fotocamera rileva il volto di una persona, viene
visualizzata la seguente area AF a colori.
Giallo:
Quando si preme parzialmente il pulsante di scatto dell’otturatore, il
riquadro diventa verde quando la fotocamera è a fuoco.
Bianco:
Visualizzato quando viene riconosciuto più di un volto. Anche gli altri volti che si trovano
alla stessa distanza di quelli all’interno delle aree AF gialle sono a fuoco.
• Quando è selezionata l’opzione [š] e [MOD. ESPOSIM.] impostato su [C] multiplo, la
fotocamera regola l’esposizione per adattarsi al volto della persona.
• In alcune condizioni di scatto, comprese le seguenti, la funzione di riconoscimento del volto
può non funzionare, rendendo impossibile il riconoscimento del volto. [MODALITA’ AF] viene
impostata su [
].
– Quando il volto non è girato verso la fotocamera
– Quando il volto si trova ad angolo rispetto alla fotocamera
– Quando il volto è estremamente luminoso o scuro
– Quando vi è poco contrasto sulle facce
– Quando le caratteristiche facciali sono nascoste da occhiali da sole, ecc.
– Quando la faccia viene visualizzata sullo schermo in piccole dimensioni
– Quando c’è un movimento rapido
– Quando il soggetto non è un essere umano
– Quando la fotocamera oscilla
Impostazione [
Posizionare il soggetto nel
riquadro del Tracking AF, e
premere parzialmente il
pulsante dell’otturatore per
bloccare il soggetto.
A Riquadro Tracking AF (Bianco)
B Riquadro Tracking AF (Giallo)
] (Tracking AF)
Prima del blocco
A
Bloccato
B
• Quando il soggetto viene riconosciuto, l’area AF diventerà verde e il soggetto verrà
bloccato. La messa a fuoco e l’esposizione saranno prefissate automaticamente e in
modo continuo in base al movimento del soggetto quando si rilascia il pulsante
dell’otturatore (Tracking dinamico). In questo caso l’area AF verrà visualizzata in giallo.
• Il Tracking AF viene annullato quando si preme [MENU/SET ] o 2.
Riprendere l’immagine.
Nota
• Se il blocco non riesce, l’area AF lampeggerà in rosso e scomparirà. Riprovare.
• Il tracking AF non funziona se l’azione di tracciamento AF non è riuscita. In questo caso, la
modalità AF sarà commutata su [Ø].
• [RICONOSC. VISO] non funziona quando è attivato il tracking AF.
VQT2G50
71
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
72 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
• Nei seguenti casi, [
] funziona come [Ø]
– Quando la modalità Pellicola è [STANDARD] (
), [DINAMICA] (
), [MORBIDA]
(
)
– Quando la modalità Colore personalizzato è [MONOCROMATICO]
• Nei seguenti casi la funzione di tracking dinamico può rivelarsi inefficace.
– Quando il soggetto è troppo piccolo
– Quando il luogo dove si effettua la ripresa è scarsamente o eccessivamente illuminato
– Quando il soggetto si muove troppo velocemente
– Quando lo sfondo ha un colore uguale o simile a quello del soggetto
– Quando si verificano oscillazioni della fotocamera
– Quando si utilizza lo zoom
Impostazione dell’area AF
L’area AF si può spostare quando è selezionato [Ø]. Le dimensioni dell’area AF si
possono modificare.
• Si può impostare anche dal menu rapido. (P30)
Selezionare [Ø] e quindi premere 4.
• Viene visualizzata la schermata di impostazione dell’area AF.
Premendo [DISPLAY] si torna alla schermata precedente.
Premere 3/4/2/1 per spostare l’area AF.
• È possibile impostare una posizione a propria scelta sullo
schermo. (Non si può impostare il bordo dello schermo)
• L’area AF ritorna al centro quando si preme [‚].
Ruotare il selettore posteriore per cambiare la
dimensione dell’area AF.
A
Selettore posteriore verso destra: Ingrandisce
Selettore posteriore verso sinistra: Riduce
• Si possono impostare 4 diverse dimensioni del “punto” A,
“normale” B, “grande” C, ed “extragrande” D.
Premere [MENU/SET] per impostare.
BC D
∫ Spostare facilmente l’area AF mentre si riprendono le immagini
Quando l’opzione [AREA AF DIR.] (P129) del menu [MENU PERSON.] è impostata su
[ON] ed è selezionata l’impostazione [Ø], è possibile spostare l’area AF in modo diretto
con 3/4/2/1.
È anche possibile modificare le dimensioni dell’area AF ruotando il selettore posteriore
sullo schermo per impostare la posizione.
• [SENSIBILITÀ] (P79), [IMP. T. FUNZ.] (P31), [MODALITA’ AF] (P69), o [BIL. BIANCO] (P76)
non si possono impostare con 3/4/2/1. Eseguire le impostazioni con il menu rapido (P30).
Nota
• È anche possibile spostare l’area esposimetrica Spot per farla coincidere con l’area AF quando
si utilizza [Ù]. (P121)
• Impostare le dimensioni dell’area AF su “normale”, “grande” o “extragrande” quando è difficile
mettere a fuoco usando il “punto”.
• [AREA AF DIR.] è fisso su [OFF] in modalità Colore personalizzato e in tutte le modalità Scena
tranne [SFOCAT. PERIFE.].
• [AREA AF DIR.] è disabilitato durante la registrazione di immagini in movimento.
72
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
73 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Modalità [REG]:
Ripresa di immagini con la messa a fuoco manuale
Utilizzare questa funzione quando si desidera correggere la messa a fuoco o quando la distanza
tra l’obiettivo e il soggetto è definita, e non si desidera attivare la messa a fuoco automatica.
Premere [AF/MF] per impostare [MF].
• L’indicazione [
] viene visualizzata sullo schermo per circa 5 secondi.
Ruotare l’indicazione di messa a fuoco per
mettere a fuoco il soggetto.
• La schermata verrà ingrandita di circa 5 volte per l’aiuto MF.
• È possibile spostare l’area ingrandita premendo 3/4/2/1.
• L’aiuto MF scompare circa 10 secondi dopo aver smesso di
premere 3/4/2/1 o aver smesso di ruotare l’indicazione di
messa a fuoco.
• L’ingrandimento dell’aiuto MF passerà da 5 a 10 x quando si ruota il selettore posteriore
verso destra. Tornerà a 5 x ruotando il selettore posteriore verso sinistra.
Riprendere l’immagine.
∫ ASSIST. MF
Se l’opzione [ASSIST. MF] (P130) del menu [MENU PERSON.] è impostata su [OFF], non
viene visualizzata la schermata ingrandita come aiuto MF anche se si ruota l’indicazione
della messa a fuoco. Per visualizzare l’aiuto MF premere 2, quindi premere [MENU/SET]
per la visualizzazione ingrandita.
1 Premere 2 per visualizzare la schermata aiuto MF.
2
Premere 3/4/2/1 per modificare la posizione della
schermata aiuto MF.
• Le seguenti azioni riportano l’aiuto MF alla posizione originale.
– Quando la messa a fuoco è impostata su modalità diverse da [MF]
– Modificare [FORMATO] o [DIM. IMMAG.].
– Spegnere la fotocamera.
3
4
Premere [MENU/SET] per ingrandire la schermata aiuto MF.
• Ruotare l’indicazione di messa a fuoco per mettere a fuoco il soggetto.
• L’area ingrandita può essere spostata premendo 3/4/2/1.
• L’ingrandimento dell’aiuto MF passerà da 5 a 10 x quando si
ruota il selettore posteriore verso destra. Tornerà a 5 x ruotando il
selettore posteriore verso sinistra.
Premere [MENU/SET] per chiudere l’aiuto MF.
• La schermata torna alla schermata precedente.
∫ Tecnica di ripresa con la messa a fuoco manuale
1 Ruotare l’indicazione di messa a fuoco
per mettere a fuoco il soggetto.
2 Ruotarla ancora un po’.
3 Mettere a fuoco con precisione il soggetto
ruotando lentamente la ghiera di messa a
fuoco in direzione contraria.
VQT2G50
73
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
74 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
∫ Segno di riferimento per la distanza di messa a fuoco
Il segno di riferimento per la
distanza di messa a fuoco viene
utilizzato per misurare la
distanza della messa a fuoco.
Utilizzare questa funzione con
la messa a fuoco manuale o
quando si riprendono immagini
ravvicinate.
A Segno di riferimento della
distanza di messa a fuoco
(Quando il flash è chiuso)
B Linea di riferimento della
distanza di messa a fuoco
C 20 cm (Quando si utilizza
l’obiettivo 20 mm/F1.7 in
dotazione al modello
DMC-GF1C)
D 30 cm (Quando si utilizza
l’obiettivo 14-45 mm/F3.5–5.6
in dotazione con l’unità
DMC-GF1K)
• Se si stanno riprendendo immagini ravvicinate
– Si consiglia l’uso di un treppiede e dell’autoscatto (P68).
– La distanza utile di messa a fuoco (profondità di campo) si riduce in misura significativa.
Perciò se la distanza tra la fotocamera e il soggetto cambia dopo che il soggetto è stato
messo a fuoco, la nuova regolazione della messa a fuoco può risultare difficile.
– La risoluzione nella parte esterna dell’immagine può diminuire leggermente. Non si tratta di
un malfunzionamento.
Nota
• Quando l’aiuto MF viene avviato con 2, continuerà ad essere visualizzato anche se sono
trascorsi 10 secondi senza che siano stati azionati la ghiera di messa a fuoco o 3/4/2/1.
• Se si utilizza la funzione zoom dopo aver messo a fuoco il soggetto, ripetere la messa a fuoco.
• L’aiuto MF non viene visualizzato quando si utilizza lo zoom digitale o si registrano immagini in
movimento.
• Anche premendo 2 in modalità My Color, la schermata aiuto MF non viene visualizzata.
• Dopo aver annullato la modalità Risparmio energetico, mettere nuovamente a fuoco l’oggetto.
74
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
75 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Modalità [REG]:
Blocco della messa a fuoco e dell’Esposizione
(Blocco AF/AE)
Questa è una funzione comoda quando si desidera riprendere un’immagine di un soggetto al di
fuori dell’area AF o il contrasto è troppo forte e non si riesce a ottenere la giusta esposizione.
∫ Solo blocco dell’esposizione
Inquadrare il soggetto.
Premere e tenere premuto [AF/AE LOCK] per
fissare l’esposizione.
A Pulsante [AF/AE LOCK]
• Il valore dell’apertura e la velocità dell’otturatore.
• Se si rilascia il pulsante [AF/AE LOCK], il blocco AE viene
annullato.
Tenendo premuto [AF/AE LOCK], spostare
la fotocamera mentre si compone
l’immagine.
B Indicazione blocco AE
B
Premere parzialmente il pulsante
dell’otturatore per mettere a fuoco il
soggetto e quindi premerlo a fondo.
∫ Blocco della messa a fuoco/dell’esposizione
1
2
3
Selezionare l’opzione [BLOCCO AF/AE] nel menu
[MENU PERSON.]. (P28)
Premere 3/4 per selezionare [AF] o [AF/AE] e quindi
premere [MENU/SET].
Premere [MENU/SET] per chiudere il menu.
• È anche possibile premere parzialmente il pulsante
dell’otturatore per chiudere il menu.
Riprendere le immagini quando è impostato [AF] o [AF/AE]
1 Puntare l’obiettivo verso il soggetto.
2 Premere e tenere premuto [AF/AE LOCK] per fissare la messa a fuoco e l’esposizione.
• Quando è selezionato [AF], l’indicazione [AFL], l’indicazione di messa a fuoco, il valore
dell’apertura e la velocità dell’otturatore si illuminano quando il soggetto è a fuoco.
• Quando è selezionato [AF/AE], l’indicazione [AFL], l’indicazione [AEL], l’indicazione di
messa a fuoco, il valore dell’apertura e la velocità dell’otturatore si illuminano quando il
soggetto è a fuoco e l’esposizione è impostata.
• Se si rilascia il pulsante [AF/AE LOCK], il blocco AF/AE viene annullato.
VQT2G50
75
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
76 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
3 Tenendo premuto [AF/AE LOCK], spostare la fotocamera verso la composizione che si
desidera riprendere e quindi premere a fondo il pulsante dell’otturatore.
Nota
• Se si imposta [MANT. BLOC AF/AE] in [MENU PERSON.] su [ON], è possibile bloccare la
messa a fuoco e l’esposizione anche se si rilascia [AF/AE LOCK] dopo averlo premuto. (P128)
• Anche la luminosità dell’immagine visualizzata sul monitor LCD/nel mirino esterno opzionale
verrà bloccata quando si esegue il blocco AE.
• Il blocco AF ha effetto solo quando si riprendono le immagini in modalità Esposizione manuale.
• Il blocco AE ha effetto solo quando si utilizza la messa a fuoco manuale o in modalità
Anteprima.
• Il blocco AE e il blocco AF possono essere utilizzati durante la registrazione di immagini in
movimento, ma il blocco AE/AF non può essere eseguito nuovamente durante la registrazione
di immagini in movimento. Durante la registrazione di immagini in movimento è possibile solo
annullare il blocco AE/AF.
• L’esposizione è fissata anche se la luminosità del soggetto cambia.
• È possibile mettere nuovamente a fuoco il soggetto premendo parzialmente il pulsante di
scatto dell’otturatore anche quando è attivo il blocco AE.
• Il cambio programma può essere impostato anche quando AE è bloccato.
Modalità [REG]:
Regolazione del bilanciamento del bianco
Alla luce del sole, quando sono presenti lampade a incandescenza o in condizioni analoghe in cui
il colore bianco assume una tonalità rossastra o bluastra, questa voce corregge il colore del bianco
in base al tipo di sorgente luminosa, in modo che risulti il più simile a quello reale.
Premere 1 (
).
Premere 2/1 per selezionare il bilanciamento del
bianco e premere [MENU/SET] per impostare.
• È anche possibile utilizzare il selettore posteriore per effettuare
l’impostazione.
• È anche possibile premere parzialmente il pulsante dell’otturatore
per effettuare l’impostazione.
Voce
Condizioni di registrazione
[AWB]
Regolazione automatica
[V]
Quando si riprendono immagini all’aperto con un cielo sereno
[Ð]
Quando si riprendono immagini all’aperto con un cielo nuvoloso
[î]
Quando si riprendono immagini all’aperto, all'ombra
[Ñ]
Quando si riprendono immagini alla luce di lampade a incandescenza
]¢
[
[
1
]/[
[
]
Solo quando si riprendono immagini con il flash
2
]
Quando si utilizza il bilanciamento del bianco preimpostato
Quando si utilizza il valore della temperatura colore preimpostato
¢ Durante la registrazione di immagini in movimento passerà alla modalità [AWB].
76
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
77 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
∫ Bilanciamento automatico del bianco
A seconda di quali erano le condizioni prevalenti al momento della ripresa, è possibile che le
immagini possano assumere una tonalità rossastra o bluastra. Quando si utilizzano più
sorgenti di luce o il colore bianco non compare nell’immagine, inoltre, è possibile che il
bilanciamento automatico del bianco non funzioni correttamente. In tal caso, impostare una
modalità diversa da [AWB] per il bilanciamento del bianco.
1
Il bilanciamento del bianco funzionerà all’interno della
seguente gamma.
2
Cielo azzurro
3
Cielo nuvoloso (Pioggia)
4
Ombra
5
Schermo TV
6
Luce solare
7
Luce fluorescente bianca
8
Lampada a incandescenza
9
Alba e tramonto
10 Luce di candela
Kl Temperatura Colore Kelvin
2)
3)
4)
1)
5)
6)
7)
8)
9)
10)
Nota
• Il bilanciamento ottimale del bianco differirà a seconda del tipo di illuminazione alogena
utilizzata per la ripresa; utilizzare quindi [AWB], [ 1 ] o [ 2 ].
• Se il soggetto si trova al di fuori della portata del flash è possibile che la regolazione del
bilanciamento del bianco non avvenga.
• L’impostazione della regolazione del bianco viene conservata in memoria anche quando la
fotocamera è spenta. (Quando si cambia la modalità Scena, tuttavia, l’impostazione del
bilanciamento del bianco ritorna ad essere [AWB].)
• Il bilanciamento del bianco è fisso su [AWB] nelle seguenti condizioni.
– In modalità automatica intelligente
– Modalità Colore personalizzato
– Quando sono selezionati [PANORAMA], [ARCHITETTURA], [CIBO], [RITRATTO NOTT.],
[PANORAMA NOTT.], [LUCI], [PARTY], [TRAMONTO] in modalità Scena
• Non sarà possibile utilizzare 3/4/2/1 se [AREA AF DIR.] (P129) è impostato su [ON].
Utilizzare il Menu rapido per effettuare l’impostazione (P30).
Regolazione manuale del bilanciamento del bianco
Consente di impostare il valore del bilanciamento del bianco ottimale per le condizioni di
ripresa.
Selezionare [
1
]o[
2
] e quindi premere 3.
Puntare la fotocamera verso un foglio bianco ecc.
in modo che il riquadro al centro sia riempito solo
dall’oggetto bianco e quindi premere [MENU/SET].
Nota
• È possibile che non si riesca ad impostare correttamente il bilanciamento del bianco se il
soggetto è eccessivamente o scarsamente illuminato. In tal caso, regolare in modo appropriato
la luminosità del soggetto, quindi reimpostare il bilanciamento del bianco.
VQT2G50
77
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
78 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Impostazione della temperatura colore
È possibile impostare manualmente la temperatura colore per riprendere immagini naturali
in diverse condizioni di illuminazione. Il colore delle luce viene espresso con un numero in
gradi Kelvin. Più aumenta la temperatura colore più la tonalità dell’immagine tende verso il
blu, più diminuisce più tende verso il rosso.
Selezionare [
], quindi premere 3.
Premere 3/4 per selezionare la temperatura
colore e quindi premere [MENU/SET].
• È possibile impostare una temperatura colore tra [2500K] e
[10000K].
• È anche possibile utilizzare il selettore posteriore per effettuare l’impostazione.
Regolazione fine del bilanciamento del bianco [
]
Quando non è possibile ottenere la tonalità desiderata tramite l’impostazione del
bilanciamento del bianco, è possibile ricorrere alla regolazione fine.
Selezionare il bilanciamento del bianco e quindi
premere 4.
Premere 3/4/2/1 per regolare il bilanciamento
del bianco e quindi premere [MENU/SET].
2
1
3
4
:
:
:
:
A (AMBRA: ARANCIONE)
B (BLU: BLUASTRA)
G_ (VERDE: VERDASTRA)
M` (MAGENTA: ROSSASTRA)
Nota
• Se si esegue la regolazione fine del bilanciamento del bianco impostando A (ambra), l’icona del
bilanciamento del bianco sul monitor LCD/nel mirino esterno opzionale diventerà arancione. Se
si esegue la regolazione fine del bilanciamento del bianco impostando B (blu), l’icona del
bilanciamento del bianco sul monitor LCD/sul mirino esterno opzionale diventerà blu.
• Se si esegue la regolazione fine del bilanciamento del bianco impostando G_ (verde) o M`
(magenta), accanto all’icona del bilanciamento del bianco sul monitor LCD/sul mirino esterno
opzionale viene visualizzata l’indicazione [_] (verde) o [`] (magenta).
• Premere [‚] per tornare al punto centrale.
• Selezionare il punto centrale se non si sta eseguendo la regolazione fine del bilanciamento del
bianco.
• L’impostazione della regolazione fine del bilanciamento del bianco si riflette nell’immagine
quando si usa il flash.
• È possibile effettuare una regolazione fine del bilanciamento del bianco indipendentemente per
ciascuna voce del bilanciamento del bianco.
• L’impostazione della regolazione fine del bilanciamento del bianco viene conservata in
memoria anche quando la fotocamera è spenta.
• Il livello della regolazione fine del bilanciamento del bianco ritorna all’impostazione standard
(punto centrale) nei seguenti casi.
– Quando si reimposta il bilanciamento del bianco in [ 1 ] o [ 2 ]
– Quando si esegue il reset manuale della temperatura del colore in [
]
78
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
79 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Bracketing del bilanciamento del bianco
L’impostazione del bracketing viene eseguita in base ai valori scelti per la regolazione fine
del bilanciamento del bianco, e premendo una volta il pulsante dell’otturatore vengono
automaticamente registrate 3 immagini con diversi colori.
Effettuare la regolazione fine del bilanciamento
del bianco come descritto al passaggio 2 della
procedura “Regolazione fine del bilanciamento
del bianco”, quindi ruotare il selettore posteriore
per impostare il bracketing.
Selettore posteriore verso destra: Orizzontale (da A a B)
Selettore posteriore verso sinistra: Verticale (da Gi a Mj)
Premere [MENU/SET].
• È anche possibile utilizzare il selettore posteriore per effettuare l’impostazione.
Nota
•[
] viene visualizzato sull’icona di bilanciamento del bianco nel monitor LCD/nel mirino
esterno opzionale quando è impostato il bracketing del bilanciamento del bianco.
• L’impostazione del bracketing per il bilanciamento del bianco viene rilasciata quando si
interrompe l’alimentazione dell’unità (modalità di risparmio energetico inclusa).
• È possibile riprendere le immagini con il bracketing del bilanciamento del bianco
indipendentemente dalle impostazioni della modalità di funzionamento.
• Si sentirà il suono dell’otturatore una sola volta.
• Il bracketing del bilanciamento del bianco non può essere impostato quando [QUALITA] è
impostato su [
], [
]o[
].
• Il Bracketing del bilanciamento del bianco sarà disabilitato quando è impostato il
Bracketing multipellicola.
• Il bracketing del bilanciamento del bianco non è disponibile quando si registrano immagini in
movimento.
Modalità [REG]:
Impostazione della sensibilità alla luce
Questa opzione consente di impostare la sensibilità alla luce (sensibilità ISO). Impostando
un valore più alto è possibile riprendere le immagini anche in luoghi scarsamente illuminati
senza che le immagini risultanti siano scure.
Premere 3 (
).
Premere 3/4/2/1 per selezionare la sensibilità
ISO, quindi premere [MENU/SET] per impostare.
• È anche possibile utilizzare il selettore posteriore per effettuare
l’impostazione.
VQT2G50
79
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
80 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
• È anche possibile premere parzialmente il pulsante dell’otturatore per effettuare
l’impostazione.
Sensibilità ISO
Condizioni di ripresa
(consigliate)
100
3200
In presenza di luce
(all’aperto)
Quando la luce è scarsa
Velocità dell’otturatore
Bassa
Alta
Disturbi
Meno
Più
Sensibilità ISO
AUTO¢
¢
(Intelligente)
Impostazioni
La sensibilità ISO viene automaticamente regolata a
seconda della luminosità.
La sensibilità ISO viene regolata in base al movimento del
soggetto e alla luminosità.
La sensibilità ISO è preimpostata per diverse impostazioni.
(Quando l’opzione [INCREMENTI ISO] nel menu [REG]
(P122) è impostata su [1/3 EV], le voci della sensibilità
ISO che si possono impostare saranno più numerose.)
¢ Quando l’opzione [IMP. LIM. ISO] del menu [REG] (P122) è impostata in qualunque
modo escluso [OFF], la sensibilità viene impostata automaticamente all’interno del
valore configurato in [IMP. LIM. ISO].
Viene impostata nel seguente modo quando l’opzione [IMP. LIM. ISO] è impostata su [OFF].
• Quando è selezionato [AUTO], la sensibilità ISO viene regolata automaticamente in base
alla luminosità del soggetto, fino a un massimo di [ISO400].
• Quando si imposta l’opzione [
], la sensibilità ISO viene regolata automaticamente in base
alla luminosità entro l’impostazione massima di [ISO800]. ([ISO400] quando si usa il flash)
• La sensibilità ISO verrà impostata su [AUTO] quando si registrano immagini in movimento.
[IMP. LIM. ISO], inoltre, non sarà disponibile.
100/200/400/800/1600/3200
∫ Informazioni su [
] (controllo intelligente della sensibilità ISO)
La fotocamera imposta automaticamente la sensibilità ISO e la velocità dell’otturatore
ottimali per il movimento del soggetto e la luminosità della scena, in modo da ridurre al
minimo le oscillazioni del soggetto.
• La velocità dell’otturatore non viene bloccata quando si preme parzialmente il pulsante di
scatto dell’otturatore. Essa cambia continuamente per adattarsi al movimento del soggetto
finché non si preme fino in fondo il pulsante di scatto dell’otturatore. Controllare la velocità
dell’otturatore effettiva nelle informazioni visualizzate per l’immagine riprodotta.
Nota
• Maggiore è il valore impostato per la sensibilità ISO, più le oscillazioni verranno ridotte, ma più
aumenteranno i disturbi dell’immagine.
• Vedere P61 per informazioni sulla distanza del flash.
• A seconda della luminosità e della velocità con la quale si muove il soggetto, non sarà possibile
evitare oscillazioni anche se è selezionato [
].
• È possibile che i movimenti non vengano rilevati quando il soggetto è piccolo, quando si trova
al margine dello schermo o quando si è mosso nel momento in cui si è premuto fino in fondo il
pulsante di scatto dell’otturatore.
• L’impostazione è prefissata su [
] nei seguenti casi.
– Quando sono selezionati [SPORT], [BAMBINI1]/[BAMBINI2] e [ANIM. DOMESTICI] in
modalità Scena
• Quando la sensibilità ISO è impostata su [
] non è possibile attivare il cambio di programma.
• Non è possibile selezionare [
] in modalità AE a priorità di tempi mode e in modalità
Esposizione manuale. Inoltre, non è possibile selezionare [AUTO] in modalità Esposizione
manuale.
80
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
81 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
• Per evitare disturbi alle immagini, si consiglia di ridurre la sensibilità ISO, impostando l’opzione
[RIDUZ. RUMORE] in [MODO FILM] verso [_] o impostando le voci esclusa
[RIDUZ. RUMORE] verso [`] per la ripresa delle immagini. (P82)
• Non sarà possibile utilizzare 3/4/2/1 se [AREA AF DIR.] (P129) è impostato su [ON].
Utilizzare il Menu rapido per effettuare l’impostazione (P30).
Modalità [REG]:
Modifica del tono del colore per le immagini da
riprendere (Modalità Film)
[È possibile selezionare solo [STANDARD] e [STANDARD] (
) in modalità [ ], [¿].]
Ogni tipo di pellicola per fotocamere ha caratteristiche specifiche di tonalità colore e
contrasto; la modalità Pellicola consente di selezionare fino a 9 diverse “digital films”
(pellicole digitali), ossia modalità di colore, così come si sceglierebbero diverse pellicole
per fotocamere. Selezionare impostazioni diverse in modalità Pellicola per ottenere lo stile
della fotografia che si desidera.
Selezionare [MODO FILM] dal menu della modalità [REG] e premere
1. (P28)
Premere 2/1 per selezionare una voce.
• È anche possibile utilizzare il selettore posteriore per selezionare.
• Quando si preme [DISPLAY] sulla schermata mostrata a
destra, vengono visualizzate spiegazioni su ogni modalità Film.
(Premendo nuovamente [DISPLAY], si torna alla schermata
precedente.)
Premere [MENU/SET] per impostare.
• È anche possibile premere parzialmente il pulsante dell’otturatore per effettuare
l’impostazione.
Voce
Effetto
[STANDARD] (COLORE)
Questa è l’impostazione predefinita.
[DINAMICA] (COLORE)
La saturazione e il contrasto dei colori memorizzati vengono
aumentati.
[NATURALE] (COLORE)
Rossi, verdi e blu più brillanti. Esaltazione della bellezza della
natura.
[MORBIDA] (COLORE)
Il contrasto viene ridotto per ottenere colori più morbidi e chiari.
[NOSTALGICO] (COLORE)
Riduzione della saturazione e del contrasto. Riflette il trascorrere
del tempo.
[VIVACE] (COLORE)
Saturazione e contrasto maggiori che in modalità Dinamico.
[STANDARD] (
)
Questa è l’impostazione predefinita.
[DINAMICA] (
)
Il contrasto viene aumentato.
[MORBIDA] (
)
Ammorbidisce l’immagine senza perdere la definizione della pelle.
[MIO FILM 1]/[MIO FILM 2] Viene utilizzata l’impostazione salvata.
[MULTI PELL.]
Ogni volta che si preme il pulsante dell’otturatore vengono
riprese immagini con un diverso tipo di film a seconda delle
opzioni impostate. (Fino a 3 immagini)
VQT2G50
81
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
82 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Nota
• Si può impostare anche dal menu rapido. (P30)
• Quando ci si trova in modalità Automatica intelligente utilizzare il menu rapido (P30) per
effettuare l’impostazione.
• In modalità Pellicola, la fotocamera può fare qualcosa di equivalente al trattamento “push” o
“pull” per creare un’immagine con caratteristiche particolari. In questo caso la velocità
dell’otturatore può ridursi notevolmente.
Regolazione di ogni modalità Film secondo le impostazioni desiderate
Premere 2/1 per selezionare un film.
Premere 3/4 per selezionare una voce e 2/1 per
regolare.
• È anche possibile utilizzare il selettore posteriore per regolare.
• Le impostazioni registrate rimangono memorizzate anche se la fotocamera viene spenta.
.
Premere 3/4 per selezionare [MEMORIA], quindi
premere [MENU/SET].
• È possibile registrare 2 impostazioni. ([MIO FILM 1] e
[MIO FILM 2]) (Dopo la registrazione, viene visualizzato il
nome della modalità Film registrata in precedenza.)
• Al momento dell’acquisto [STANDARD] è registrato in
[MIO FILM 1] e [MIO FILM 2].
Voce
Effetto
[r]
Aumenta la differenza tra le parti luminose e quelle scure
dell’immagine.
[s]
Diminuisce la differenza tra le parti luminose e quelle scure
dell’immagine.
[CONTRASTO]
[NITIDEZZA]
[SATURAZIONE]
[r] L’immagine è nettamente definita.
[s] L’immagine è sfumata.
[r] I colori dell’immagine diventano vividi.
[s] I colori dell’immagine diventano naturali.
[r]
L’effetto di riduzione dei disturbi viene aumentato. La risoluzione
dell’immagine può peggiorare leggermente.
[s]
L’effetto di riduzione dei disturbi viene ridotto. È possibile
ottenere immagini con una risoluzione più elevata.
[RIDUZ. RUMORE]
Nota
• Possono comparire dei disturbi quando si riprendono immagini in condizioni di scarsa
illuminazione. Per evitare la comparsa di disturbi, si consiglia di impostare [RIDUZ. RUMORE]
su [_], o di impostare tutte le voci tranne [RIDUZ. RUMORE] su [`] per riprendere le immagini.
• Se si regola una modalità Pellicola, sul monitor LCD/mirino esterno opzionale viene
visualizzata l’indicazione [_] accanto all’icona della modalità Pellicola.
• Non è possibile regolare [SATURAZIONE] quando è selezionato Bianco e Nero in modalità
Pellicola.
• La modalità Pellicola non può essere regolata in modalità Automatica intelligente e in modalità
Scena.
82
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
83 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Bracketing multipellicola
Ogni volta che si preme il pulsante dell’otturatore vengono riprese immagini con un
diverso tipo di film a seconda delle opzioni impostate. (Fino a 3 immagini)
• Si può impostare anche dal menu rapido. (P30)
Premere 2/1 per selezionare [MULTI PELL.].
Selezionare uno fra [MULTI-PELL. 1],
[MULTI-PELL. 2], o [MULTI-PELL. 3] con 3/4, e
selezionare quindi il film da impostare per ognuno
di questi con 2/1.
• È anche possibile utilizzare il selettore posteriore per effettuare
l’impostazione.
• L’opzione [OFF] si può selezionare solo per [MULTI-PELL. 3].
Premere [MENU/SET] per impostare.
• È anche possibile premere parzialmente il pulsante dell’otturatore per effettuare
l’impostazione.
Mettere a fuoco il soggetto e riprendere un’immagine.
• Quando è impostata la modalità scatto a raffica sarà possibile riprendere delle immagini
in sequenza tenendo premuto il pulsante di scatto dell’otturatore. (Fino a 3 immagini)
• Quando si utilizza l’autoscatto, premendo il pulsante di scatto dell’otturatore verranno
riprese fino a 3 immagini con la pellicola impostata. (Il funzionamento sarà analogo a
[
] anche se è impostato su [
].)
• L’indicazione della Multipellicola ([ ]) visualizzata sul monitor LCD/nel mirino esterno
opzionale lampeggerà fino a quando non sarà stato ripreso il numero di immagini
preimpostato.
Nota
• Al momento dell’acquisto [STANDARD] è registrato in [MULTI-PELL. 1], [MULTI-PELL. 2] e
[OFF] è registrato in [MULTI-PELL. 3].
• Il Bracketing del bilanciamento del bianco sarà disabilitato quando è impostato il
Bracketing multipellicola.
• Le immagini in movimento vengono registrate con le impostazioni di [MULTI-PELL. 1].
VQT2G50
83
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
84 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Modalità [REG]: ±´
Ripresa di immagini specificando l’apertura/
la velocità dell’otturatore
[
] AE a priorità di apertura
Impostare un valore più elevato per l’apertura quando si desidera uno sfondo nitido.
Impostare un valore più basso per l’apertura quando si desidera uno sfondo sfumato.
Impostare il selettore della modalità di funzionamento su [
].
Ruotare il selettore posteriore per impostare
il valore dell’apertura.
• Ogni volta che si preme il selettore posteriore si
passa dall’impostazione dell’apertura alla
Compensazione dell’esposizione e viceversa.
• Ruotare il selettore posteriore per visualizzare
[MIS. ESPOS.]. (P127)
Riprendere un’immagine.
[
] AE a priorità di tempi
Quando si desidera riprendere un’immagine nitida di un soggetto in rapido movimento,
impostare una velocità dell’otturatore più elevata. Quando si desidera creare un effetto
scia, ridurre la velocità dell’otturatore.
Impostare il selettore della modalità di funzionamento su [
].
Ruotare il selettore posteriore per
impostare la velocità dell’otturatore.
• Ogni volta che si preme il selettore posteriore si
passa dall’impostazione della velocità dell’otturatore
alla Compensazione dell’esposizione e viceversa.
• Ruotare il selettore posteriore per visualizzare
[MIS. ESPOS.]. (P127)
Riprendere un’immagine.
Nota
• Quando si registra un’immagine in movimento la registrazione avverrà in modalità
Normale.
• La luminosità del monitor LCD/del mirino esterno opzionale e quella delle immagini riprese
possono differire. Controllare le immagini sulla schermata di riproduzione.
• Impostare un numero più elevato per il valore di apertura quando il soggetto è troppo luminoso
in modalità AE a priorità di apertura. Impostare un numero più basso per il valore di apertura
quando il soggetto è scarsamente illuminato.
• Quando si utilizza un obiettivo con una ghiera dell’apertura, l’impostazione effettuata mediante
il selettore posteriore ha effetto se si ruota la ghiera dell’apertura nella posizione [A];
84
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
85 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
l’impostazione effettuata mediante la ghiera dell’apertura ha invece la priorità se si ruota la
ghiera dell’apertura in una posizione diversa da [A] in modalità AE a priorità di apertura.
• Il valore di apertura e la velocità dell’otturatore visualizzati su schermo diventano rossi e
lampeggiano quando l’esposizione non è adeguata.
• Si consiglia di utilizzare un treppiede quando la velocità dell’otturatore è bassa.
• Quando il flash è attivo, non è possibile impostare la velocità dell’otturatore oltre 1/160 di
secondo in modalità AE a priorità di tempi. (P61)
• Se si preme a fondo il pulsante dell’otturatore quando la velocità dell’otturatore è lenta, la
velocità dell’otturatore sullo schermo rallenta in modalità AE a priorità di tempi.
• Le opzioni [ ] e [
] non si possono impostare per la modalità AE a priorità di tempi.
• L’opzione [SENSIBILITÀ] viene automaticamente impostata su [AUTO] quando si attiva la
modalità di registrazione in modalità AE a priorità di tempi e l’opzione [SENSIBILITÀ] è
impostata su [
] (Intelligente).
Modalità [REG]: ²
Ripresa di immagini con impostazione manuale
dell’esposizione
Definire l’esposizione impostando manualmente il valore dell’apertura e la velocità
dell’otturatore.
L’aiuto per l’esposizione manuale viene visualizzato nella parte inferiore dello schermo,
per indicare l’esposizione.
Impostare il selettore della modalità di funzionamento su [²].
Ruotare il selettore posteriore per
impostare l’apertura e la velocità
dell’otturatore.
• Ogni volta che si preme il selettore posteriore si
passa dall’impostazione dell’apertura
all’impostazione della velocità dell’otturatore e
viceversa.
• Ruotare il selettore posteriore per visualizzare [MIS. ESPOS.]. (P127)
• È possibile passare alla messa a fuoco manuale anche premendo [AF/MF] e
selezionando [MF]. (P73)
Premere parzialmente il pulsante di scatto
dell’otturatore.
• Impostare nuovamente il valore dell’apertura e la
velocità dell’otturatore quando l’esposizione non è
adeguata.
Riprendere l’immagine.
VQT2G50
85
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
86 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
∫ Aiuto per l’esposizione manuale
L’esposizione è corretta.
Aumentare la velocità dell’otturatore o il valore dell’apertura.
Ridurre la velocità dell’otturatore o il valore dell’apertura.
• L’aiuto per l’esposizione manuale è solo indicativo. Si consiglia di controllare le immagini nella
schermata della riproduzione.
∫ Informazioni sulla posa [B]
Se si imposta la velocità dell’otturatore su [B], l’operatore rimane aperto per tutto il tempo
in cui il pulsante di scatto dell’otturatore viene premuto fino in fondo (fino a circa 4 minuti).
Se si rilascia il pulsante di scatto, l’otturatore si chiude.
Utilizzare questa impostazione quando si desidera mantenere aperto l’otturatore per lungo
tempo, per riprendere immagini di fuochi artificiali, di uno scenario notturno, ecc.
• Se si imposta la velocità dell’otturatore su [B], l’indicazione [B] viene visualizzata sullo
schermo.
• Quando si riprendono immagini con la velocità dell’otturatore impostata su [B], utilizzare una
batteria sufficientemente carica. (P20)
• Si consiglia di utilizzare un treppiede o l’otturatore a distanza (DMW-RSL1; opzionale) quando
si riprendono immagini con la velocità dell’otturatore impostata su [B]. Per informazioni
sull’otturatore a distanza vedere P167.
• Quando si riprendono immagini con la velocità dell’otturatore impostata su [B], potrebbero
essere visibili dei disturbi sull’immagine. Per evitare questo problema, si consiglia di impostare
l’opzione [RID. LONG SHUT.] nel menu della modalità [REG] su [ON] prima di riprendere le
immagini. (P122)
• L ’aiuto per l’esposizione manuale non viene visualizzato.
Nota
• Quando si registra un’immagine in movimento la registrazione avverrà in modalità
Normale.
• La luminosità del monitor LCD/del mirino esterno opzionale e quella delle immagini riprese
possono differire. Controllare le immagini tramite la schermata di riproduzione.
• Se l’esposizione non è adeguata, quando si preme parzialmente il pulsante dell’otturatore il
valore dell’apertura e la velocità dell’otturatore diventano rossi e lampeggiano.
• Non è possibile impostare [‡], [
], [ ] e [
] per il flash.
• L’opzione [SENSIBILITÀ] viene automaticamente impostata su [ISO100] quando si attiva la
modalità di registrazione in modalità Esposizione manuale e l’opzione [SENSIBILITÀ] è
impostata su [AUTO] o su [
] (Intelligente).
• Se si preme fino in fondo il pulsante di scatto dell’otturatore quando la velocità dell’otturatore è
bassa, viene visualizzato un conteggio alla rovescia che parte dal valore impostato per la
velocità dell’otturatore.
• Quando si utilizza un obiettivo dotato di una ghiera dell’apertura, l’impostazione della ghiera
dell’apertura ha la priorità.
86
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
87 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Modalità [REG]:
Confermare gli effetti dell’apertura e della velocità
dell’otturatore (Modalità anteprima)
Confermare gli effetti dell’apertura
Prima di riprendere un’immagine è possibile controllare la profondità di campo (intervallo
di messa a fuoco effettivo) chiudendo l’otturatore secondo il valore di apertura impostato.
Premere [ ] A (pulsante di
anteprima).
• Verrà visualizzata la schermata di anteprima.
Premendo [
] si torna alla schermata
precedente.
∫ Proprietà della profondità di campo
¢1
Valore di apertura
Piccolo
Grande
Lunghezza focale dell’obiettivo
Teleobiettivo
Grandangolo
Distanza dal soggetto
Vicino
Lontano
Ridotta (Stretta)¢2
Larga (Ampia)¢3
Profondità di campo (intervallo di messa a
fuoco effettivo)
¢1 Condizioni di registrazione
¢2 Esempio: Quando si desidera riprendere un’immagine con uno sfondo sfocato, ecc.
¢3 Esempio: Quando si desidera riprendere un’immagine mantenendo tutto a fuoco compreso
lo sfondo, ecc.
Confermare gli effetti della velocità dell’otturatore
Il movimento può essere confermato visualizzando l’immagine effettiva che verrà ripresa
con quella velocità dell’otturatore.
Quando è impostata una velocità dell’otturatore elevata, la visualizzazione nell’anteprima
della velocità dell’otturatore apparirà sotto forma di effetto “time release”. Questo effetto
verrà utilizzato quando si desidera, per esempio, bloccare il movimento dell’acqua corrente.
Premere [DISPLAY] durante la visualizzazione della schermata di anteprima.
• Viene visualizzata la schermata di
anteprima della velocità
dell’otturatore. Premere
nuovamente [DISPLAY] per
tornare alla schermata precedente.
DISPLAY
Nota
• È possibile modificare il metodo operativo di [
] tramite l’opzione [PERS. ANTEPR.] del
menu [MENU PERSON.] (P128).
• È possibile registrare quando si è in modalità anteprima.
• La gamma di valori per il controllo dell’effetto della velocità otturatore va da 8 secondi a 1/1000
di secondo.
VQT2G50
87
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
88 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Modalità [REG]: ¿
Ripresa di immagini ottimizzate (
: modalità Scena)
Quando si seleziona una modalità Scena adatta al soggetto e alla situazione di ripresa, la
fotocamera imposta l’esposizione e la tonalità ottimali per ottenere l’immagine desiderata.
Impostare il selettore della modalità di funzionamento su [
].
Premere 3/4/2/1 per selezionare la modalità
Scena.
• È anche possibile utilizzare il selettore posteriore per
selezionare.
Premere [MENU/SET] per impostare.
• Viene visualizzata la schermata del menu di registrazione
corrispondente alla modalità Scena selezionata.
∫ Informazioni
• Se si preme [DISPLAY] quando si seleziona una modalità Scena al
punto 2, vengono visualizzate le spiegazioni relative a ogni modalità
Scena. (Premendo nuovamente [DISPLAY], si torna al menu della
modalità Scena.)
Nota
• Per cambiare la modalità Scena, premere [MENU/SET], e tornare al punto sopra indicato 2
premendo 1, mentre si seleziona il menu della modalità Scena avanzata [ ] premendo
3/4/2/1.
• L’impostazione del flash in modalità Scena viene ripristinata ai valori di impostazione iniziali
quando viene attivata e utilizzata la modalità Scena.
• Quando si riprende un’immagine con una modalità Scena inadatta allo scopo, la tonalità
dell’immagine può differire da quella della scena reale.
• Le seguenti voci non possono essere impostate in modalità Scena perché la fotocamera le
regola automaticamente sull’impostazione ottimale.
– [SENSIBILITÀ]/Impostazioni diverse da [STANDARD] e [STANDARD] (
) in modalità
Pellicola/[SINCR. FLASH]/[MOD. ESPOSIM.]/[ESPOS.INTELL.]/[IMP. LIM. ISO]/
[ZOOM DIGIT.]
* [RITRATTO]
Quando si riprendono immagini di persone all’aperto di giorno, questa modalità consente
di migliorare l’aspetto dei soggetti e di conferire loro una tonalità della pelle più sana.
∫ Tecnica di ripresa in modalità Ritratto
Per aumentare l’efficacia di questa modalità:
1 Ruotare la leva dello zoom verso Teleobiettivo. (quando si utilizza un obiettivo dotato di
funzione zoom)
2 Avvicinarsi al soggetto per aumentare l’efficacia di questa modalità.
Nota
• L’impostazione iniziale di [MODALITA’ AF] è [š].
88
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
89 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
+ [SOFT SKIN]
Quando si riprendono immagini di persone all’aperto di giorno, questa modalità consente
di dare alla pelle un aspetto ancora più sfumato che in modalità [RITRATTO]. (Si rivela
efficace quando si riprendono immagini di persone a mezzobusto.)
∫ Tecnica di ripresa in modalità Soft skin
Per aumentare l’efficacia di questa modalità:
1 Ruotare la leva dello zoom verso Teleobiettivo. (quando si utilizza un obiettivo dotato di
funzione zoom)
2 Avvicinarsi al soggetto per aumentare l’efficacia di questa modalità.
Nota
• Se un’area ad esempio dello sfondo ha un colore simile a quello della pelle, anch’essa verrà
sfumata.
• Questa modalità può non essere efficace quando la luminosità è insufficiente.
• L’impostazione iniziale di [MODALITA’ AF] è [š].
, [PANORAMA]
Questo consente di riprendere immagini di un ampio paesaggio.
Nota
• L’impostazione del flash è fissa su [Œ].
[ARCHITETTURA]
Questa impostazione consente di riprendere immagini nitide di edifici. Vengono
visualizzate le linee guida. (P57)
Nota
• L’impostazione del flash è fissa su [Œ].
- [SPORT]
Impostare questa modalità quando si desidera riprendere scene sportive o altri soggetti in
rapido movimento.
Nota
• [INTELLIG. ISO] viene attivato, e il livello massimo della sensibilità ISO diventa [ISO800].
[SFOCAT. PERIFE.]
Questa modalità consente di selezionare facilmente il soggetto da mettere a fuoco, quindi
sfuoca lo sfondo per far risaltare il soggetto.
∫ Impostazione dell’area AF
1
2
Spostare l’area AF utilizzando 3/4/2/1.
• È possibile posizionare l’area AF in qualsiasi punto dello schermo (tranne ai bordi).
• Premere [‚] per riportare l’area AF al centro dello schermo.
Riprendere l’immagine.
VQT2G50
89
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
90 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Nota
• Durante la registrazione di immagini in movimento diventerà una registrazione normale.
• L’AF rapido viene eseguito automaticamente.
• Impostare [BIL. BIANCO] (P76) utilizzando il menu rapido (P30).
• La schermata di impostazione dell’area AF viene visualizzata quando si preme 3/4/2/1.
• Gli effetti ottenuti varieranno a seconda di fattori come la distanza del soggetto e dello sfondo e
il tipo di obiettivo usato. Per ottenere i migliori risultati, raccomandiamo di avvicinarsi quanto più
possibile al soggetto quando si riprendono le immagini. (P74)
[FIORI]
Con le impostazioni macro le riprese di fiori in esterni vengono registrate con colori
naturali. Le linee guida vengono visualizzate. (P57)
∫ Tecnica di ripresa in modalità Fiori
• Si consiglia di utilizzare un treppiede e l’autoscatto.
• Si consiglia di impostare il flash su [Œ] quando si riprendono immagini ravvicinate.
Nota
• La distanza utile di messa a fuoco è diversa a seconda dell’obiettivo utilizzato. Per informazioni
sulla distanza utile di messa a fuoco vedere “Segno di riferimento per la distanza di messa a
fuoco” a P74.
• Quando un soggetto è vicino alla fotocamera, la distanza utile di messa a fuoco si riduce in
misura significativa. Perciò se la distanza tra la fotocamera e il soggetto cambia dopo che il
soggetto è stato messo a fuoco, la nuova regolazione della messa a fuoco può risultare difficile.
• Quando si riprendono le immagini la priorità viene data alle aree più vicine, per cui la messa a
fuoco può richiedere tempo se si riprende l’immagine di un soggetto distante.
• Quando si riprendono immagini a distanza ravvicinata, la risoluzione della parte periferica
dell’immagine può diminuire leggermente. Non si tratta di un malfunzionamento.
• Se l’obiettivo si sporca a causa della presenza di ditate o polvere, è possibile che non si riesca
a mettere a fuoco correttamente il soggetto.
[CIBO]
È possibile riprendere delle immagini di cibi con una tonalità naturale, senza l’influenza
delle luci dell’ambiente circostante in ristoranti o ambienti analoghi.
∫ Tecnica di ripresa in modalità Cibo
• Si consiglia di utilizzare un treppiede e l’autoscatto.
• Si consiglia di impostare il flash su [Œ] quando si riprendono immagini ravvicinate.
Nota
• Vedere [FIORI] per altre informazioni su questa modalità.
[OGGETTI]
Consente di riprendere immagini chiare e vivide di accessori o di piccoli oggetti in una
collezione.
∫ Tecnica di ripresa in modalità Oggetti
• Si consiglia di utilizzare un treppiede e l’autoscatto.
• Si consiglia di impostare il flash su [Œ] quando si riprendono immagini ravvicinate.
Nota
• Vedere [FIORI] per altre informazioni su questa modalità.
90
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
91 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
. [RITRATTO NOTT.]
Questo consente di riprendere immagini di una persona e dello sfondo con una luminosità
molto simile a quella reale.
∫ Tecnica di ripresa in modalità Ritratto notturno
• Si consiglia di utilizzare un treppiede e l’autoscatto.
• Chiedere al soggetto di non muoversi per circa un secondo dopo che si è ripresa l’immagine.
Nota
• Durante la registrazione di immagini in movimento, vengono utilizzate le impostazioni
della modalità Bassa Luminosità, che consentono di ottenere immagini migliori in
luoghi chiusi scarsamente illuminati o al crepuscolo.
• Aprire il flash. (È possibile impostare [
].)
• L’otturatore può rimanere chiuso dopo aver ripreso un’immagine. Questo è dovuto
all’elaborazione del segnale e non è indice di un malfunzionamento.
• Quando si riprendono immagini in condizioni di scarsa illuminazione, possono comparire dei
disturbi.
• L’impostazione iniziale di [MODALITA’ AF] è [š].
/ [PANORAMA NOTT.]
Questo consente di riprendere immagini vivide di un paesaggio notturno.
∫ Tecnica di ripresa in modalità SCENARIO NOTTURNO
• Si consiglia di utilizzare un treppiede e l’autoscatto.
Nota
• Durante la registrazione di immagini in movimento, vengono utilizzate le impostazioni
della modalità Bassa Luminosità, che consentono di ottenere immagini migliori in
luoghi chiusi scarsamente illuminati o al crepuscolo.
• L’impostazione del flash è fissa su [Œ].
• L’otturatore può rimanere chiuso dopo aver ripreso un’immagine. Questo è dovuto
all’elaborazione del segnale e non è indice di un malfunzionamento.
• Quando si riprendono immagini in condizioni di scarsa illuminazione, possono comparire dei
disturbi.
[LUCI]
Le luci sono fotografate in modo ottimale.
∫ Tecnica di ripresa in modalità ILLUMINAZIONI
• Si consiglia di utilizzare un treppiede e l’autoscatto.
Nota
• Durante la registrazione di immagini in movimento, vengono utilizzate le impostazioni
della modalità Bassa Luminosità, che consentono di ottenere immagini migliori in
luoghi chiusi scarsamente illuminati o al crepuscolo.
• L’impostazione del flash è fissa su [Œ].
• L’otturatore può rimanere chiuso dopo aver ripreso un’immagine. Questo è dovuto
all’elaborazione del segnale e non è indice di un malfunzionamento.
• Quando si riprendono immagini in condizioni di scarsa illuminazione, possono comparire dei
disturbi.
VQT2G50
91
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
92 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
: [BAMBINI1]/; [BAMBINI2]
Questa modalità consente di riprendere un bambino conferendogli un colorito sano.
Quando si utilizza il flash, la sua luce è più debole del normale.
È possibile impostare date di nascita e nomi per [BAMBINI1] e [BAMBINI2]. È possibile
scegliere di visualizzarli al momento della riproduzione, o di imprimerli sull’immagine
registrata utilizzando [STAMP TESTO] (P140).
∫ Impostazione della data di nascita/del nome
1 Premere 3/4 per selezionare [ETÀ] o [NOME], quindi
premere 1.
2 Premere 3/4 per selezionare [SET], quindi premere [MENU/
SET].
3 Immettere la data di nascita o il nome.
4
Data di nascita: 2/1: Selezionare le voci (anno/mese/giorno).
3/4: Impostazione.
[MENU/SET]: Uscita.
Nome:
Per ulteriori informazioni su come immettere i
caratteri, consultare la sezione [MODIF. TIT.] a
P138.
• Quando si sono impostati la data di nascita o il nome, [ETÀ] o [NOME] vengono
automaticamente impostati su [ON].
• Se si seleziona [ON] quando la data di nascita o il nome non sono stati registrati, la
schermata di impostazione viene visualizzata automaticamente.
Premere [MENU/SET] per terminare.
• È anche possibile utilizzare il selettore posteriore per effettuare l’impostazione.
∫ Per annullare [ETÀ] e [NOME]
Selezionare [OFF] al passaggio 2 della procedura per l’impostazione della data di nascita/
del nome.
Nota
• Durante la registrazione di immagini in movimento, vengono utilizzate le impostazioni di
[RITRATTO].
• È possibile stampare l’età e il nome utilizzando il pacchetto di software “PHOTOfunSTUDIO 4.0
HD Edition” presente sul CD-ROM (in dotazione).
• Se [ETÀ] o [NOME] è impostato su [OFF], l’età o il nome non vengono visualizzati anche
quando tali dati sono stati impostati. Prima di riprendere le immagini, impostare [ETÀ] o
[NOME] su [ON].
• Il controllo intelligente della sensibilità ISO è attivo, e il massimo livello di sensibilità ISO
diventa [ISO400].
• Se si accende la fotocamera con [BAMBINI1]/[BAMBINI2] impostato, l’età e il nome vengono
visualizzati per circa 5 secondi nella parte inferiore sinistra dello schermo, insieme con la data
e l’ora correnti.
• Se l’età non viene visualizzata correttamente, controllare le impostazioni dell’orologio e della
data di nascita.
• L’impostazione della data di nascita e quella del nome possono essere azzerate con [AZZERA].
• L’impostazione iniziale di [MODALITA’ AF] è [š].
92
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
93 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
í [ANIM. DOMESTICI]
Selezionare questa modalità quando si desidera riprendere immagini di un animale
domestico, come un cane o un gatto.
È possibile impostare la data di nascita e il nome del proprio animale domestico.
È possibile scegliere di visualizzarlo al momento della riproduzione, o di imprimerlo
sull’immagine registrata utilizzando [STAMP TESTO] (P140).
Per informazioni su [ETÀ] o [NOME], vedere [BAMBINI1]/[BAMBINI2] a P92.
Nota
• Durante la registrazione di immagini in movimento diventerà una registrazione normale.
• L’impostazione iniziale per la lampada di aiuto AF è [OFF].
• Il controllo intelligente della sensibilità ISO è attivo, e il massimo livello di sensibilità ISO
diventa [ISO800].
• L’impostazione iniziale di [MODALITA’ AF] è [
].
• Vedere [BAMBINI1]/[BAMBINI2] per ulteriori informazioni su questa modalità.
2 [PARTY]
Selezionare questa modalità quando si desidera riprendere immagini a un matrimonio, a
una festa al chiuso, ecc. Questa modalità consente di riprendere immagini delle persone e
dello sfondo con una luminosità molto simile a quella reale.
∫ Tecnica di ripresa in modalità Party
• Aprire il flash. (È possibile impostare [
]o[
].)
• Si consiglia di utilizzare un treppiede e l’autoscatto per riprendere le immagini.
Nota
• L’impostazione iniziale di [MODALITA’ AF] è [š].
ï [TRAMONTO]
Selezionare questa modalità quando si desidera riprendere immagini di un tramonto.
Consente di riprodurre in modo vivido il colore rosso del sole.
Nota
• L’impostazione del flash è fissa su [Œ].
VQT2G50
93
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
94 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Modalità [REG]:
Regolare il colore delle immagini
(
: modalità My colour)
È possibile riprendere delle immagini con l’effetto desiderato visualizzando in anteprima il
soggetto sul monitor LCD o nel mirino esterno opzionale (Live View) (P163) e impostando
l’effetto desiderato.
Impostare il selettore della modalità di funzionamento su [
].
Premere 2/1 per selezionare una voce.
• È anche possibile utilizzare il selettore posteriore per effettuare
l’impostazione.
Voce
Effetto
[ESPRESSIVO]
Si tratta di un effetto stile pop art che esalta il colore.
[NOSTALGICO]
Si tratta di un effetto sfumato che conferisce all’immagine l’aspetto di
una fotografia offuscata.
[NATURALE]
Si tratta di un effetto che utilizza una bella luce brillante per
trasmettere un senso di freschezza. (L’immagine risultante sarà
luminosa e leggermente bluastra)
[ELEGANTE]
Si tratta di un effetto che crea un’atmosfera tranquilla e trasmette un
senso di grandiosità.
(L’immagine risultante sarà leggermente scura e tendente all’ambra)
[MONOCROMATICO]
Si tratta di un effetto che utilizza le tonalità caratteristiche della
fotografia in bianco e nero, con un leggero tocco di colore.
[DYNAMIC ART]
Si tratta di un effetto che esalta il colore e il contrasto, e imposta la
luminosità ottimale per le zone scure e per quelle luminose.
[ALTO CONTRASTO]
Si tratta di un effetto che visualizza il soggetto in ombra come una
silhouette nera utilizzando i colori di sfondo del cielo o del tramonto
ecc.
Gli effetti colore possono essere impostati in base alle proprie
preferenze.
¢Per le impostazioni della modalità [PERSONALIZZATO], vedere a pagina 95.
[PERSONALIZZATO]¢
Premere [MENU/SET] per impostare.
• È anche possibile premere parzialmente il pulsante dell’otturatore per effettuare
l’impostazione.
• Verrà visualizzata la schermata di registrazione.
∫ Nuova regolazione delle impostazioni My colour
Per ritornare al passaggio precedente 2 premere il selettore posteriore o 3/4/2/1.
• [IMP. T. FUNZ.] (P31) o [MODALITA’ AF] (P69) non possono essere impostati con 4/2.
Utilizzare il menu rapido per effettuare l’impostazione (P30).
94
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
95 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Nota
• Durante la registrazione di immagini in movimento, vengono utilizzate le impostazioni
della modalità Colore personalizzato.
• Le impostazioni registrate per My colour rimangono memorizzate anche se la fotocamera viene
spenta.
• Nella modalità My colour non è possibile utilizzare il Bracketing automatico.
• La sensibilità ISO sarà fissa su [AUTO].
• [ESPOS.INTELL.], [SPAZIO COLORE] possono essere impostati solo quando la modalità
Colore personalizzato è impostata su [PERSONALIZZATO].
• Le seguenti voci non possono essere impostate in modalità Colore personalizzato perché la
fotocamera le regola automaticamente sull’impostazione ottimale.
– [MODO FILM]/[FLASH]/[SINCR. FLASH]/[IMP. LIM. ISO]
Regolazione delle impostazioni personalizzate per ottenere gli effetti
desiderati
Selezionando [PERSONALIZZATO], è possibile riprendere immagini con i livelli desiderati
di colore, luminosità e saturazione.
Al passaggio 2 a pagina 94, selezionare [PERSONALIZZATO] e
premere [MENU/SET].
Premere 3/4 per selezionare una voce e 2/1 per
regolare.
• È anche possibile utilizzare il selettore posteriore per effettuare
l’impostazione.
Voce
Contenuto da regolare
[COLORE]
Consente di regolare il colore
dell’immagine dalla luce rossa
alla luce blu. (n5 in 11 intervalli)
[LUMINOSITÀ]
Consente di regolare la luminosità
dell’immagine. (n5 in 11 intervalli)
Consente di regolare l’intensità
del colore dell’immagine da
[INTENSITÀ COLORE] bianco e nero a colori vividi.
(n5 in 11 intervalli)
[AZZERA]
Ripristino di tutte le
impostazioni iniziali
• La descrizione delle regolazioni viene visualizzata premendo [DISPLAY]. (Con un
ulteriore pressione si torna alla schermata di selezione.)
Premere [MENU/SET] per impostare.
• È anche possibile premere parzialmente il pulsante
dell’otturatore per effettuare l’impostazione.
• Verrà visualizzata la schermata di registrazione.
VQT2G50
95
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
96 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
∫ Riporta le impostazioni [PERSONALIZZATO] ai valori predefiniti
1 Selezionare [AZZERA] al punto in alto 2.
2 Premere 2 per selezionare [SÍ] e premere [MENU/SET].
• Il valore regolato per ogni voce viene riportato al valore standard (punto centrale).
Nota
• Le regolazioni effettuate con [PERSONALIZZATO] non avranno effetto in altre modalità di
registrazione.
• Le icone relative alle voci modificate vengono visualizzate sul monitor LCD/nel mirino esterno
opzionale quando [PERSONALIZZATO] viene regolato. Viene visualizzata un’icona per
direzione di regolazione.
• È possibile che il tracking non funzioni se si regola [INTENSITÀ COLORE] in modo da rendere
il colore più chiaro.
Modalità [REG]:
Registrazione delle impostazioni dei menu
personali (Registrazioni delle impostazioni personalizzate)
È possibile registrare fino a 4 serie di impostazioni della fotocamera come set
personalizzati.
• Impostare la modalità desiderata tramite il selettore e selezionare in anticipo le impostazioni dei
menu desiderate.
Selezionare [MEM. IMP. PERS.] nel menu [MENU PERSON.]. (P28)
Premere 3/4 per selezionare l’impostazione
personalizzata da registrare e quindi premere
[MENU/SET].
• Le impostazioni personalizzate salvate in [
] possono
essere utilizzate posizionando il selettore della modalità di
funzionamento su [ ]. È utile se si sono salvate le
impostazioni della fotocamera utilizzate di frequente, perchè sarà possibile utilizzarle
semplicemente ruotando il selettore della modalità di funzionamento.
• Le impostazioni personalizzate registrate in [
], [
]o[
] possono essere
selezionate posizionando il selettore della modalità di funzionamento su [ ]. È
possibile salvare fino a 3 serie di impostazioni personalizzate; selezionare quindi la più
adatta alle proprie esigenze.
Premere 3 per selezionare [SÍ] e quindi premere
[MENU/SET].
• Se si seleziona [SÍ], le impostazioni precedentemente
selezionate vengono sovrascritte.
• Non è possibile salvare le seguenti voci di menu, perchè si
ripercuotono su altre modalità di registrazione.
– [IMP. OROL.], [DATA VIAGGIO], [AZZERA NUM.], [AZZERA], [LINGUA] e
[MENU SCENA]
– Impostazioni della data di nascita e del nome quando sono selezionati [BAMBINI1]/
[BAMBINI2] o [ANIM. DOMESTICI] in modalità Scena
– Dati registrati con [RICONOSC. VISO]
96
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
97 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Premere [MENU/SET] per chiudere il menu.
• È anche possibile premere parzialmente il pulsante dell’otturatore per chiudere il menu.
Modalità [REG]:
Ripresa di immagini in modalità Personalizzata
È possibile selezionare la serie di impostazioni personalizzate più adatta per le condizioni
di ripresa tra quelle salvate con [MEM. IMP. PERS.].
Al momento dell’acquisto le impostazioni personalizzate contengono i valori iniziali della
modalità Programma di esposizione automatica.
Impostare il selettore della modalità di
funzionamento su [ ] o [ ].
A Visualizzazione delle impostazioni personalizzate.
• Quando si imposta su [ ].
>È possibile riprendere delle immagini con le impostazioni
personalizzate salvate in [
]. (Sullo schermo verrà
visualizzata l’indicazione [
])
• Quando si imposta su [ ].
>Ai passaggi 2, 3 e 4.
A
Premere [MENU/SET] per visualizzare il menu.
Premere 3/4 per selezionare le impostazioni personalizzate che si
desidera utilizzare.
• In [ ], premere 1 per visualizzare le impostazioni relative a ciascuna voce di menu.
(Premere 2 per ritornare alla schermata di selezione.)
• Vengono visualizzate solo le principali voci dei menu.
Premere [MENU/SET] per immettere le
impostazioni.
A Sullo schermo viene visualizzato il salvataggio delle
impostazioni personalizzate selezionate.
∫ Modifica delle impostazioni menu
Anche se le impostazioni dei menu vengono temporaneamente
modificate con [ ], [
], [
]o[
] selezionati, le
registrazioni precedenti resteranno invariate.
Per modificare quanto già registrato, sovrascrivere i dati registrati
utilizzando [MEM. IMP. PERS.] (P96) nel menu [MENU PERSON.].
Nota
• Non è possibile salvare le impostazioni delle seguenti voci di menu on modalità Personalizzata,
perché se vengono modificate si ripercuotono su altre modalità di registrazione.
– [IMP. OROL.], [DATA VIAGGIO], [AZZERA NUM.], [AZZERA], [LINGUA] e [MENU SCENA]
– Impostazioni della data di nascita e del nome quando sono selezionati [BAMBINI1]/
[BAMBINI2] o [ANIM. DOMESTICI] in modalità Scena
– Dati registrati con [RICONOSC. VISO]
VQT2G50
97
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
98 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Modalità [REG]:
Avanzate (Registrazione di immagini)
Registrazione di immagini in movimento
È possibile registrare delle immagini in movimento in formato ad alta definizione conforme
allo standard AVCHD o in formato Motion JPEG. Il suono viene registrato in formato mono.
Le funzioni disponibili quando si registrano immagini in movimento differiscono a seconda
dell’obiettivo che si sta utilizzando, ed è possibile che venga registrato il suono di
funzionamento dello zoom.
Per ulteriori informazioni vedere pagina 15.
Selezionare la modalità.
A Selettore modalità di funzionamento
B Pulsante immagine in movimento
∫ Modalità per la registrazione di immagini in movimento
Voce
Impostazioni/Nota
automatica
ñ Modalità
intelligente
La fotocamera effettuerà le impostazioni più appropriate
per il soggetto e le condizioni di registrazione; sarà quindi
possibile lasciare che sia la fotocamera ad effettuare le
impostazioni, facilitando la registrazione delle immagini
in movimento.
Modalità ³/±/´/²
Consente di registrare immagini in movimento
impostando automaticamente l’apertura e la velocità
dell’otturatore.
Modalità Immagine in
movimento P (P104)
Consente di registrare immagini in movimento con
impostazioni della compensazione dell’esposizione e
dell’apertura modificate.
,
Consente di registrare immagini in movimento con le
impostazioni della modalità selezionata come
personalizzata.
Modalità Personalizzata
¿ Modalità Scena
Modalità Colore
personalizzato
Consente di registrare immagini in movimento ottimizzate
per la scena che si sta riprendendo. (P88 a 93)
Consente di registrare immagini in movimento con le
impostazioni della modalità Colore personalizzato.
Impostare la modalità di messa a fuoco.
La messa a fuoco cambia a seconda dell’impostazione della modalità di messa a fuoco e
dell’impostazione [AF CONT.] (P103) nel menu della modalità [IMM. IN MOV.].
98
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
99 ページ 2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Modalità di messa a
fuoco
[AF CONT.]
Impostazioni
ON
È possibile fare in modo che la
fotocamera effettui una messa a
fuoco continua. In alternativa, è
possibile fare in modo che la
fotocamera effettui la messa a fuoco
quando si preme parzialmente il
pulsante di scatto dell’otturatore.
OFF
È possibile fare in modo che la
fotocamera effettui la messa a fuoco
quando si preme parzialmente il
pulsante di scatto dell’otturatore.
AFS/AFC
MF
ON
OFF
È possibile impostare la messa a
fuoco manualmente.
• L’obiettivo intercambiabile da 20 mm/F1.7 in dotazione al modello DMC-GF1C utilizza un
sistema di comando che ne garantisce la compattezza e la luminosità F1.7. Di conseguenza, è
possibile che si verifichino rumori o vibrazioni durante l’operazione di messa a fuoco, ma non si
tratta di un malfunzionamento.
• I suoni di funzionamento verranno registrati quando si utilizza la messa a fuoco automatica
durante la registrazione di immagini in movimento. Se il suono di funzionamento rappresenta
un problema, si consiglia di impostare [AF CONT.] (P103) su [OFF].
• L’obiettivo intercambiabile 20 mm/F1.7 in dotazione al modello DMC-GF1C non può essere
impostato su [AFC].
Avviare la registrazione premendo il
pulsante Immagine in movimento.
A Tempo di registrazione trascorso
B Autonomia di registrazione
• Anche l’audio viene registrato contemporaneamente
dal microfono incorporato di questa unità. (Le
immagini in movimento non possono essere registrate
senza audio.)
A C
B
• L’indicatore dello stato della registrazione (rosso) C lampeggerà mentre si registrano le
immagini in movimento.
• Premere parzialmente il pulsante di scatto dell’otturatore quando è difficile mettere a
fuoco il soggetto.
• È possibile passare alla messa a fuoco manuale anche premendo [AF/MF] e
selezionando [MF] (P73).
Arrestare la registrazione premendo nuovamente il pulsante
Immagine in movimento.
• Il suono si spegnerà quando si preme il pulsante delle immagini in movimento per
avviare/interrompere la registrazione di immagini in movimento.
Il volume del suono può essere impostato in [BIP] (P34).
• Se durante la registrazione la scheda si esaurisce, la fotocamera si arresta
automaticamente.
VQT2G50
99
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
100 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Nota
• L’impostazione del flash è fissa su [Œ].
• L’autonomia di registrazione viene visualizzata quando [INDICAZ. REST.] (P130) nel menu
[MENU PERSON.] è impostato su [TEMPO RESTANTE].
• Vedere P191 per informazioni sull’autonomia di registrazione.
• È possibile che l’autonomia di registrazione visualizzata sullo schermo non diminuisca
regolarmente.
• Con alcuni tipi di scheda è possibile che venga visualizzata l’indicazione di accesso alla
scheda. Tuttavia questo non è indice di un malfunzionamento.
• È possibile che il suono di azionamento dello zoom o del pulsante venga registrato durante la
registrazione di un’immagine in movimento.
• Se lo si tiene premuto l’audio non verrà registrato per 0,5 secondi. Rilasciare il pulsante
immagine in movimento subito dopo averlo premuto.
• Quando si registrano delle immagini in movimento, in determinate condizioni ambientali è
possibile che lo schermo diventi temporaneamente nero, o che vi siano dei disturbi dovuti a
cariche elettrostatiche o a onde elettromagnetiche.
• Quando si aziona lo zoom durante la registrazione di immagini in movimento, la messa a fuoco
può richiedere tempo.
• Se si era utilizzato lo zoom ottico Extra prima di premere il pulsante Immagine in movimento,
queste impostazioni verranno annullate, per cui la distanza utile di messa a fuoco cambierà
drasticamente.
• Quando l’impostazione del formato è diversa per le immagini fisse e in movimento, l’angolo di
visuale cambia all’inizio della registrazione delle immagini in movimento. Quando [
REC
AREA] (P130) è impostato su [
], l’angolo viene visualizzato durante la registrazione delle
immagini in movimento.
• La sensibilità ISO verrà impostata su [AUTO] quando si registrano immagini in movimento.
• Quando si registrano immagini in movimento, [STABILIZZ.] (Disponibile solo quando è
installato un obiettivo che supporta la funzione di stabilizzazione) è fisso su [MODE1].
• Durante la registrazione di immagini in movimento le seguenti funzioni non possono essere
utilizzate.
–[
]e[
] in [MODALITA’ AF]
– Funzione di rilevazione dell’orientamento
– [RICONOSC. VISO]/[ZOOM OTT. EXT]/[IMP. LIM. ISO]/[AREA AF DIR.]
• Si consiglia di utilizzare una batteria completamente carica o un adattatore CA (P168) quando
si registrano immagini in movimento.
• Se durante la registrazione di immagini in movimento con l’adattatore CA (P168) si verifica
un’interruzione dell’alimentazione o se l’adattatore si scollega, l’immagine in movimento non
verrà registrata.
• Quando l’immagine viene ripresa in condizioni di forte luminosità, o quando la scena è
illuminata da lampade fluorescenti, lampade a mercurio o lampade al sodio, è possibile che il
colore o la luminosità dello schermo cambino, o che compaiano delle striature orizzontali.
Quando si imposta la modalità Automatica intelligente
• Selezionando la modalità automatica intelligente al passaggio 1 è possibile registrare immagini
in movimento con le impostazioni ottimali per il tipo di soggetto o le condizioni di ripresa.
∫ Riconoscimento scena
Quando la fotocamera identifica la scena ottimale, l’icona della relativa scena viene
visualizzata in blu per 2 secondi, dopo di che il colore torna ad essere rosso.
¦ >
[i-RITRATTO]
[i-PANORAMA]
[i-BASSA LUMINOSITÀ]
[i-MACRO]
100
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
101 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
• [¦] è impostato se non vi sono scene applicabili, e vengono impostati i valori standard.
• Quando è selezionato [ ] la fotocamera riconosce automaticamente il volto di una persona, e
regola la messa a fuoco e l’esposizione. (Riconoscimento volti) (P71)
Nota
• Vedere P43 per le impostazioni in modalità Automatica intelligente.
• In condizioni come quelle sotto elencate, è possibile che per lo stesso soggetto venga
identificata una scena diversa.
– Condizioni del soggetto: luminosità del volto eccessiva o troppo scarsa, dimensioni del
soggetto, distanza dal soggetto, contrasto del soggetto, movimento del soggetto
– Condizioni di ripresa: tramonto, alba, scarsa illuminazione, oscillazioni della fotocamera, uso
dello zoom
• Per riprendere le immagini nella modalità scena che si desidera, si consiglia di impostare la
modalità di registrazione appropriata.
• Le funzioni abilitate per la registrazione di immagini in movimento sono diverse da quelle
abilitate per la registrazione di immagini fisse.
Modifica di [MODO REC] e [QUALITÀ REG.]
Selezionare [MODO REC] dal menu della modalità
[IMM. IN MOV.] e premere 1. (P28)
Premere 3/4 per selezionare la voce, quindi
premere [MENU/SET].
Formato di
registrazione
Effetto
[AVCHD Lite]
Selezionare questo formato per registrare dei video HD (in
alta definizione) che possano essere riprodotti su un
televisore ad alta definizione attraverso un collegamento
HDMI.
[MOTION JPEG]
Selezionare questo formato per registrare dei video con
definizione standard che possano essere riprodotti su un
PC. Questo tipo di registrazione consente di ridurre le
dimensioni del file, quando lo spazio residuo sulla scheda
di memoria non è molto o quando si desidera allegare
l’immagine a un’e-mail.
Premere 3/4 per selezionare [QUALITÀ REG.],
quindi premere 1.
Premere 3/4 per selezionare la voce, quindi premere [MENU/SET].
VQT2G50
101
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
102 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Quando si è selezionato [AVCHD Lite] al passaggio 2
Voce
Qualità
elevata
Qualità (bit rate)¢1
([SH])
1280k720 pixel 17 Mbps¢2
([H])
1280k720 pixel 13 Mbps¢2
([L])
1280k720 pixel 9 Mbps¢2
Maggiore
durata
fps
Formato
50p
(Il segnale
in uscita del
sensore è a
25
fotogrammi/
secondo)
16:9
¢1 Cos’è il bit rate
È il volume di dati per unità di tempo; la qualità è tanto più alta quanto maggiore è il
numero. Questa unità utilizza il metodo di registrazione “VBR”. “VBR” è
un’abbreviazione di “Variable Bit Rate”: il bit rate (il volume di dati per unità di
tempo) cambia automaticamente a seconda del soggetto da registrare. Il tempo di
registrazione, quindi, si riduce quando viene ripreso un soggetto in rapido
movimento.
¢2 Cosa sono i Mbps
È un’abbreviazione di “Megabit Per Second”, e rappresenta la velocità di trasmissione.
Quando si è selezionato [MOTION JPEG] al passaggio 2
Voce
Qualità
elevata
Maggiore
durata
Dimensioni immagine
([HD])
1280k720 pixel
¢3([WVGA])
848k480 pixel
([VGA])
640k480 pixel
([QVGA])
320k240 pixel
fps
Formato
16:9
30
4:3
¢3 Questa voce non può essere impostata in modalità Automatica intelligente.
• Quando si seleziona [AVCHD Lite] o [
] per [MOTION JPEG], è possibile visualizzare
immagini in movimento di alta qualità su un televisore utilizzando il mini cavo HDMI
(opzionale). Per ulteriori informazioni, vedere “Riproduzione su TV con presa HDMI” a P151.
Premere [MENU/SET] per chiudere il menu.
• È anche possibile premere parzialmente il pulsante dell’otturatore per chiudere il menu.
Nota
• Si consiglia di utilizzare una scheda con SD Speed Class¢1 pari o superiore a “Class 6”
quando si registrano immagini in movimento.
¢1 SD Speed Class Rating indica la velocità standard di scrittura continua.
• Quando si imposta la qualità dell’immagine su [
], [
], o [
], si consiglia di utilizzare una
scheda ad alta velocità contrassegnata dalla dicitura “10MB/s” o superiore sulla confezione.
• È possibile che la registrazione di immagini in movimento si interrompa prima del termine
quando si utilizza una delle seguenti schede.
– Schede su cui sono state eseguite numerose operazioni di registrazione e di cancellazione
– Schede formattate utilizzando un PC o un’altro apparecchio
Prima di riprendere le immagini, formattare (P36) la scheda nell’unità. Poiché con la formattazione
verranno eliminati tutti i dati presenti sulla scheda, salvare prima i dati importanti sul computer.
102
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
103 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
• Per le immagini in movimento registrate in formato [AVCHD Lite] o [MOTION JPEG], è
possibile che la qualità video o audio risulti scarsa, o che non si riesca a riprodurle
anche quando si utilizzano apparecchi compatibili con questi formati. È anche possibile
che le informazioni di registrazione non vengano visualizzate correttamente. In tal caso,
utilizzare questa unità.
Per ulteriori informazioni sugli apparecchi compatibili con il formato AVCHD, consultare
i siti di assistenza elencati sotto.
http://panasonic.jp/support/global/cs/dsc/
(Il sito è solo in inglese.)
• Le immagini in movimento registrate in modalità [AVCHD Lite] sono compatibili solo con
apparecchi conformi allo standard AVCHD. Non possono essere riprodotte su apparecchi non
compatibili con lo standard AVCHD (registratori di DVD convenzionali e altri apparecchi);
leggere quindi il manuale di istruzioni dell’apparecchio che si sta utilizzando.
• Le immagini in movimento registrate in formato [AVCHD Lite] non sono conformi allo standard
“DCF/Exif ”, per cui alcune informazioni non verranno visualizzate durante la riproduzione.
• Il suono associato ad immagini in movimento (Quando [MODO REC] è impostato su
[MOTION JPEG]) o immagini con audio registrate con questa fotocamera non può
essere riprodotto su modelli meno recenti della fotocamera digitale Panasonic (LUMIX)
lanciati prima del luglio 2008.
[AF CONT.]
È possibile impostare la fotocamera in modo da mantenere o bloccare la messa a fuoco.
Selezionare [AF CONT.] dal menu della modalità [IMM. IN MOV.],
quindi premere 1. (P28)
Premere 3/4 per selezionare la voce, quindi
premere [MENU/SET].
Premere [MENU/SET] per chiudere il menu.
• È anche possibile premere parzialmente il pulsante dell’otturatore per chiudere il menu.
• Impostare [OFF] quando si desidera fissare la messa a fuoco.
Nota
• Se il suono di funzionamento rappresenta un problema, si consiglia di impostare la messa a
fuoco automatica su [OFF].
[TAGLIO VENTO]
È possibile ridurre in modo efficace il rumore del vento. Utilizzarla quando il rumore del
vento rappresenta un problema.
Selezionare [TAGLIO VENTO] dal menu della modalità [IMM. IN MOV.]
e premere 1. (P28)
VQT2G50
103
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
104 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Premere 3/4 per selezionare la voce, quindi premere [MENU/SET].
Premere [MENU/SET] per chiudere il menu.
• È anche possibile premere parzialmente il pulsante
dell’otturatore per chiudere il menu.
Nota
• La qualità del suono sarà diversa quando è impostato [TAGLIO VENTO].
• [TAGLIO VENTO] non è disponibile per le immagini fisse con audio o quando si esegue la
sovraincisione audio.
Modalità [REG]:
Registrazione di immagini in movimento con le
impostazioni desiderate ( : Modalità Immagine in
movimento)
È possibile impostare il grado di sfuocatura periferica generato dalla compensazione
dell’esposizione o dall’impostazione dell’apertura, e quindi registrare le immagini in
movimento.
Impostare il selettore della modalità di funzionamento su [
].
Impostare la modalità di messa a fuoco (P98)
Premere il selettore posteriore per cambiare la schermata delle
impostazioni.
STD
AFS
STD
STD
−3
0
+3
AUTO AWB R1m40s
AFS
−3
0
+3
AUTO AWB R1m40s
AFS
−3
−3
0
+3
AUTO AWB R1m40s
A compensazione dell’esposizione
B il grado di sfocatura periferica
• Ogni volta che si preme il selettore posteriore, la fotocamera passa dalla
compensazione dell’esposizione all’impostazione del grado di sfuocatura periferica e
viceversa.
• L’indicatore del grado di sfocatura periferica scompare dopo circa 4 secondi se non
viene effettuata nessuna operazione.
104
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
105 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Ruotare il selettore posteriore per modificare le impostazioni.
Premere il pulsante immagine in
movimento per avviare la ripresa.
Arrestare la registrazione premendo
nuovamente il pulsante Immagine in
movimento.
STD
AFS
−3
−3
0
+3
AUTO AWB R1m40s
• Se durante la registrazione la scheda si esaurisce, la fotocamera si arresta
automaticamente.
• È anche possibile avviare/interrompere la registrazione di immagini in movimento
premendo il pulsante di scatto dell’otturatore.
• Il suono si spegnerà quando si preme il pulsante delle immagini in movimento o il
pulsante di scatto dell’otturatore per avviare/interrompere la registrazione di immagini in
movimento.
Il volume del suono può essere impostato in [BIP] (P34).
∫ Funzione riduzione sfarfallio
La funzione di riduzione dello sfarfallio può essere attivata/disattivata premendo [‚].
• In caso di marcato sfarfallio o strisce quando si registrano immagini in movimento con
illuminazione fluorescente in aree geografiche con alimentazione elettrica a 60 Hz, impostare
la funzione riduzione sfarfallio su [ON]. La funzione riduzione sfarfallio si attiva, regolando
automaticamente la velocità dell’otturatore a 1/120. Notare che non è possibile utilizzare
SFOCAT. PERIFE. con la funzione riduzione sfarfallio.
Nota
• [MODALITA’ AF] è impostato automaticamente su [Ø] quando si passa alla modalità
immagine in movimento P e [MODALITA’ AF] è impostato su [
].
• La sensibilità ISO sarà fissa su [AUTO].
•[
REC AREA] (P130) è fisso su [
].
• [INDICAZ. REST.] (P130) è fisso su [TEMPO RESTANTE].
• Poiché in questa modalità il valore impostabile per l’apertura è ristretto a una determinata
gamma, allo scopo di ottenere un’esposizione adeguata, in determinate condizioni di
luminosità del soggetto l’impostazione effettiva dell’apertura non cambierebbe in risposta allo
spostamento del cursore di selezione, per cui non si noterebbe alcun cambiamento nel grado
di sfuocatura periferica. (In luoghi scarsamente illuminati, come una stanza, ad esempio, il
valore dell’apertura resterebbe al massimo, anche con il cursore nelle posizioni estreme, per
cui non si noterebbe alcun cambiamento nel grado di sfuocatura periferica.)
• Vedere “Registrazione di immagini in movimento” a P98 per ulteriori impostazioni, operazioni e
informazioni per la registrazione di immagini in movimento.
VQT2G50
105
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
106 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Modalità [REG]:
Ripresa di un’immagine con la funzione
Riconoscimento viso
Riconoscimento viso è una funzione che individua un volto simile a quelli memorizzati e gli
assegna automaticamente la priorità per quanto riguarda la messa a fuoco e
l’esposizione. Anche se la persona si trova in secondo piano o ad un’estremità in una foto
di gruppo, la fotocamera è in grado di riprenderlo nitidamente.
Per utilizzare la funzione di Riconoscimento viso impostare [RICONOSC. VISO] nel
menu della modalità [REG] su [ON], quindi memorizzare le immagini dei visi delle
persone da riconoscere. (L’impostazione predefinita è [OFF])
• La funzione di Riconoscimento viso offre le seguenti possibilità.
In modalità Registrazione
– Visualizzazione del nome corrispondente quando la fotocamera
rileva un viso memorizzato¢ (se è stato impostato un nome per il
volto memorizzato)
– La fotocamera ricorderà automaticamente i visi ripresi numerose
volte e visualizzerà automaticamente la schermata di
memorizzazione (se [REGIS. AUTOMATICA] è impostato su [ON])
In modalità riproduzione
– Visualizzazione del nome e dell’età (se le informazioni sono state memorizzate)
– Riproduzione selettiva di immagini scelte tra quelle memorizzate in Riconoscimento viso
([RIPR. CATEG.] (P135))
¢ Verranno visualizzati i nomi di un massimo di 3 persone. La precedenza nella visualizzazione dei
nomi quando si riprendono le immagini viene determinata in base all’ordine di memorizzazione.
Nota
• [RICONOSC. VISO] è disponibile solo quando [MODALITA’ AF] è impostato su [š].
• In modalità Scatto a raffica, i dati [RICONOSC. VISO] possono essere collegati solo alla prima
immagine.
• Premendo parzialmente il pulsante di scatto dell’otturatore e spostando la fotocamera su un
soggetto diverso è possibile aggiungere le informazioni relative a un’altra persona.
• [RICONOSC. VISO] non può essere utilizzato nelle seguenti modalità Scena.
– [SFOCAT. PERIFE.]/[CIBO]/[PANORAMA NOTT.]/[LUCI]
• Quando la modalità di messa a fuoco è impostata su [MF], la memorizzazione automatica non
è disponibile.
• I dati registrati con [RICONOSC. VISO] verranno cancellati quando si azzerano le impostazioni
del menu [REG] con [AZZERA].
• [RICONOSC. VISO] troverà un viso simile a quello memorizzato, e non garantisce il
riconoscimento certo di una persona.
• Con la funzione di Riconoscimento viso la selezione dei volti e il riconoscimento dei lineamenti
possono richiedere più tempo.
• Anche quando sono stati salvati i dati di riconoscimento viso, le immagini riprese con [NOME]
impostato su [OFF] non verranno inserite nella categoria Riconoscimento viso quando si
utilizza la modalità [RIPR. CATEG.].
• Se i dati di riconoscimento viso vengono modificati (P109), i dati di riconoscimento viso per le
immagini esistenti non vengono modificati.
Ad esempio, se si modifica il nome, le immagini riprese prima della modifica non verranno
catalogate da riconoscimento viso in [RIPR. CATEG.].
• Per modificare i dati relativi al nome nelle immagini esistenti, utilizzare [REPLACE] in
[MOD. RIC. VISI] (P149).
106
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
107 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Impostazioni viso
È possibile memorizzare informazioni quali nomi e date di nascita per un massimo di 6 visi
di persone.
È possibile facilitare la memorizzazione riprendendo più immagini dei visi di ciascuna
persona. (fino a 3 immagini/memorizzazione)
∫ Ripresa delle immagini dei volti per la memorizzazione
• Riprendere il volto frontalmente, con gli occhi aperti e la bocca
chiusa, facendo attenzione che i lineamenti del volto, gli occhi
o le sopracciglia non siano coperti dai capelli.
• Fare attenzione che al momento della memorizzazione sul
volto non siano presenti ombre estremamente marcate. (Il
flash non si attiverà durante la memorizzazione.)
[Esempio di una buona
immagine per la
memorizzazione]
∫ Quando il volto non viene riconosciuto al momento delle riprese
• Memorizzare il volto della stessa persona al chiuso e all’aperto, o con espressioni/
angolazioni diverse. (P109)
• Memorizzare un’altra volta il viso nel luogo in cui viene effettuata la ripresa.
• Modifica dell’impostazione [SENSIBILITÀ] (P111)
• Quando una persona memorizzata non viene riconosciuta, memorizzarla nuovamente.
Esempi di situazioni in cui il riconoscimento del viso è difficile
In determinate condizioni di ripresa e se i visi hanno determinate
espressioni è possibile che la funzione di Riconoscimento viso
non sia disponibile o non operi correttamente. Questo vale nei
seguenti casi:
• Gli occhi o le sopracciglia sono coperti dai capelli (A)
• Il volto è scarsamente illuminato/la luce arriva di taglio (B)
• Il volto è girato o di profilo
• Il viso è rivolto in alto/in basso
• Gli occhi sono chiusi
• Luminosità del volto estremamente alta o bassa
• Viso nascosto da occhiali da sole, occhiali a specchio, capelli,
berretti, ecc.
• Quando il volto appare piccolo nello schermo
• Viso parzialmente al di fuori dello schermo
• Viso i cui lineamenti distintivi sono cambiati con l’età
• Notevole somiglianza tra genitori e figli o fratelli
• Viso con un’espressione molto diversa
• Viso scarsamente contrastato
• Viso in rapido movimento
• Oscillazioni della fotocamera
• Utilizzo dello zoom digitale
A
B
VQT2G50
107
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
108 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Memorizzazione dell’immagine del viso di una nuova persona
Selezionare [RICONOSC. VISO] nel menu modalità [REG] e quindi
premere 1. (P28)
Premere 3/4 per selezionare [MEMORY], quindi
premere [MENU/SET].
• Se sono già state memorizzate 6 persone, verrà visualizzato
l’elenco delle persone memorizzate. Premere 3/4/2/1 per
selezionare la persona da sostituire, quindi premere [MENU/SET].
Le informazioni relative alla persona sostituita verranno eliminate.
Riprendere l’immagine regolando il viso con la guida.
• I visi di soggetti diversi dalle persone (quali gli animali
domestici) non possono essere memorizzati.
• Quando il riconoscimento non riesce, apparirà un messaggio e
verrà nuovamente visualizzata la schermata di registrazione. In
tal caso provare a riprendere nuovamente l’immagine.
Premere 3 per selezionare [SÍ], quindi premere [MENU/SET].
Selezionare la voce da modificare con 3/4,
quindi premere 1.
• È possibile memorizzare fino a 3 immagini di un viso.
Per memorizzare ulteriori immagini, premere 2 per
selezionare l’immagine del viso, quindi premere [MENU/SET].
Premere poi 3/4 per selezionare [IMMAGINE ADDIZ.],
premere [MENU/SET] e tornare al passaggio 3.
Voce
[NOME]
Descrizione delle impostazioni
Consente di memorizzare i nomi.
1 Premere 4 per selezionare [SET] quindi premere
[MENU/SET].
2 Immettere il nome.
• Per ulteriori informazioni su come immettere i caratteri,
consultare la sezione [MODIF. TIT.] a P138.
108
[PRIORITÀ]
La messa a fuoco e l’esposizione vengono regolate in modo
ottimale per visi con priorità più elevata.
Premere 3/4/2/1 per selezionare la priorità, quindi
premere [MENU/SET].
[ETÀ]
Consente di memorizzare il compleanno.
1 Premere 4 per selezionare [SET] quindi premere
[MENU/SET].
2 Premere 2/1 per selezionare le voci (anno, mese,
giorno), quindi premere 3/4 per impostare, quindi
premere [MENU/SET].
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
109 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Premere [MENU/SET] per chiudere il menu.
∫ Informazioni
• Premendo [DISPLAY] nella schermata di registrazione riprodotta la passaggio 3, verranno
visualizzate delle informazioni esplicative su come riprendere le immagini dei visi. (Premerlo
nuovamente per tornare alla schermata di registrazione.)
Cambiare le informazioni relative a una persona memorizzata
È possibile aggiungere un’immagine alle informazioni relative alle persone memorizzate,
sostituire o eliminare le immagini già memorizzate, oltre alle informazioni quali i nomi e la
priorità di memorizzazione.
1
2
3
4
5
Selezionare [RICONOSC. VISO] dal menu della modalità
[REG], quindi premere 1. (P28)
Premere 4 per selezionare [SET] quindi premere
[MENU/SET].
Premere 3 per selezionare [MODIFICA], quindi premere
[MENU/SET].
Premere 3/4/2/1 per selezionare la persona da modificare, quindi premere
[MENU/SET].
• Per modificare le informazioni [NOME], [PRIORITÀ] o [ETÀ], andare al passaggio 5 di
“Memorizzazione dell’immagine del viso di una nuova persona”.
Premere 2 per selezionare l’immagine della persona, quindi premere
[MENU/SET].
∫ Per aggiungere o sostituire l’immagine di un viso
6 Premere 3 per selezionare [IMMAGINE ADDIZ.], quindi
premere [MENU/SET].
7
8
9
• Per aggiungere l’immagine di un viso, andare al passaggio 9.
Premere 2/1 per selezionare l’immagine del viso da
sostituire, quindi premere [MENU/SET].
Premere 3 per selezionare [SÍ] e quindi premere
[MENU/SET].
Attenersi alla procedura descritta al passaggio 3 e seguenti in “Memorizzazione
dell’immagine del viso di una nuova persona”.
∫ Per eliminare l’immagine di un viso.
6
7
8
9
Premere 4 per selezionare [ELIM.], quindi premere
[MENU/SET].
• Quando è stata memorizzata una sola immagine, non è possibile
selezionare [ELIM.].
Premere 2/1 per selezionare l’immagine del viso da
eliminare, quindi premere [MENU/SET].
Premere 3 per selezionare [SÍ] e quindi premere [MENU/SET].
Attenersi alla procedura descritta al passaggio 5 e seguenti in “Memorizzazione
dell’immagine del viso di una nuova persona”.
VQT2G50
109
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
110 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Eliminazione delle informazioni relative a una persona memorizzata
Eliminazione delle informazioni relative a una persona memorizzata.
1 Selezionare [RICONOSC. VISO] dal menu della modalità
[REG], quindi premere 1. (P28)
2 Premere 4 per selezionare [SET] quindi premere
[MENU/SET].
3 Premere 3/4 per selezionare [ELIM.] quindi premere
[MENU/SET].
4 Premere 3/4/2/1 per selezionare l’immagine della persona da eliminare,
quindi premere [MENU/SET].
5 Premere 3 per selezionare [SÍ], quindi premere [MENU/SET].
6 Premere [‚] per ritornare alla schermata dei menu.
• Premere [MENU/SET] per chiudere il menu.
• È anche possibile premere parzialmente il pulsante dell’otturatore per chiudere il menu.
Memorizzazione automatica
Quando [REGIS. AUTOMATICA] è impostato su [ON] nel passaggio 3 di “Cambiare le
informazioni relative a una persona memorizzata” (P109) mentre [RICONOSC. VISO] nel
menu della modalità [REG] è impostato su [ON] la schermata di memorizzazione apparirà
automaticamente dopo che si è ripresa l’immagine di un viso che appare molte volte.
• La schermata di memorizzazione viene visualizzata dopo circa 3 scatti. (Quando è impostata la
modalità Scatto a raffica, bracketing automatico, bracketing del bilanciamento del bianco,
bracketing multipellicola o [REG. AUDIO] il conteggio non viene incrementato.)
• Se si utilizza solo [REGIS. AUTOMATICA], il riconoscimento dei visi può risultare
estremamente difficile; si consiglia quindi di memorizzare prima le immagini dei volti con
[RICONOSC. VISO] nel menu della modalità [REG].
∫ Memorizzazione dei visi tramite la schermata di memorizzazione automatica
1 Premere 3 per selezionare [SÍ], quindi premere
[MENU/SET].
2
• Se non vi sono persone memorizzate, andare al passaggio 3.
• La schermata di selezione viene visualizzata nuovamente
quando si seleziona [NO]; quando si seleziona [SÍ] con 3,
[REGIS. AUTOMATICA] verrà impostato su [OFF].
Premere 3/4 per selezionare [NUOVA PERSONA] o
[IMMAGINE AGG.], quindi premere [MENU/SET].
Voce
[NUOVA PERSONA]
[IMMAGINE AGG.]
Descrizione delle impostazioni
• Quando ci sono 6 persone già memorizzate, appare un elenco
delle persone memorizzate. Selezionare la persona da sostituire.
Per memorizzare un’immagine aggiuntiva del viso per una
persona memorizzata.
Premere 3/4/2/1 per selezionare la persona a cui si
desidera aggiungere l’immagine, quindi premere
[MENU/SET].
• Se sono già state memorizzate 3 immagini, verrà visualizzata
la schermata di sostituzione delle immagini. In questo caso
selezionare l’immagine che si desidera sostituire.
110
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
111 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
3
• Dopo che si è salvata una nuova immagine di un viso, o se ne è cambiata una, la
fotocamera tornerà automaticamente alla schermata di registrazione.
Attenersi alla procedura descritta al passaggio 5 e seguenti in “Memorizzazione
dell’immagine del viso di una nuova persona”.
Nota
• Per aumentare la probabilità che venga visualizzata la schermata di memorizzazione, si
consiglia di riprendere i volti nelle stesse condizioni o con le stesse espressioni.
• Se un viso non viene riconosciuto pur essendo memorizzato, sarà possibile facilitare il
riconoscimento memorizzando nuovamente la persona nell’ambiente in cui si trova, tramite
[RICONOSC. VISO] nel menu della modalità [REG].
• Se viene visualizzata la schermata di memorizzazione per una persona già memorizzata,
memorizzando di nuovo il suo viso sarà possibile rendere più facile il riconoscimento.
• Il riconoscimento può risultare più difficile quando si memorizza un’immagine ripresa con il
flash.
Sensibilità
Modifica della sensibilità del riconoscimento viso.
1
2
3
4
Selezionare [RICONOSC. VISO] dal menu della modalità [REG], quindi premere
1. (P28)
Premere 4 per selezionare [SET], quindi premere [MENU/SET].
Premere 4 per selezionare [SENSIBILITÀ], quindi premere [MENU/SET].
Premere 3/4 per selezionare [ALTA] o [BASSA], quindi premere [MENU/SET].
Voce
5
Descrizione delle impostazioni
[ALTA]
Selezionare questa impostazione quando il riconoscimento è
difficile.
La probabilità di riconoscimento aumenta, ma anche quella di un
riconoscimento sbagliato.
[BASSA]
Selezionare questa impostazione quando la frequenza di
riconoscimenti errati è elevata.
• Per tornare alla impostazioni originali, selezionare [NORMALE].
Premere [‚] per chiudere il menu.
• Premere [MENU/SET] per chiudere il menu.
• È anche possibile premere parzialmente il pulsante dell’otturatore per chiudere il menu.
VQT2G50
111
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
112 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Modalità [REG]:
Funzioni utili nella località di destinazione del
viaggio
Registrazione del giorno della vacanza in cui è stata ripresa l’immagine
Per ulteriori informazioni sulle impostazioni del menu [SETUP], vedere P28.
Se si imposta la data di partenza o la destinazione di viaggio della vacanza, quando si
scattano le foto vengono visualizzati il numero di giorni che sono trascorsi dalla data di
partenza (quindi il giorno della vacanza al quale si è arrivati). È possibile visualizzare il
numero di giorni che sono trascorsi quando si riproducono immagini e stamparlo sulle
immagini registrate con la funzione [STAMP TESTO] (P140).
• È possibile stampare il numero di giorni trascorsi dalla data della partenza utilizzando il
pacchetto software “PHOTOfunSTUDIO 4.0 HD Edition” sul CD-ROM (in dotazione).
• Selezionare [IMP. OROL.] per impostare in anticipo la data e l’ora correnti. (P26)
Selezionare [DATA VIAGGIO] dal menu [SETUP] e
quindi premere 1.
Premere 3 per selezionare [IMP. VIAGGIO], quindi
premere 1.
Premere 4 per selezionare [SET] quindi premere
[MENU/SET].
Premere 3/4/2/1 per impostare la data di
partenza (anno/mese/giorno), quindi premere
[MENU/SET].
Premere 3/4/2/1 per impostare la data di ritorno
(anno/mese/giorno), quindi premere [MENU/SET].
• Se non si desidera impostare la data del ritorno, premere
[MENU/SET] mentre è visualizzata la barra della data.
112
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
113 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Premere 4 per selezionare [DESTINAZIONE],
quindi premere 1.
Premere 4 per selezionare [SET] quindi premere
[MENU/SET].
Immettere il nome del luogo.
• Per ulteriori informazioni su come immettere i caratteri, consultare la sezione
[MODIF. TIT.] a P138.
Premere [MENU/SET] due volte per chiudere il menu.
Riprendere un’immagine.
• Il numero di giorni trascorsi dalla data di partenza viene visualizzato per circa 5 secondi
se l’unità viene accesa dopo aver impostato la data del viaggio oppure quando la data
del viaggio viene impostata.
• Quando è impostata la data del viaggio, nella parte inferiore destra dello schermo viene
visualizzato [—].
∫ Annullamento della data del viaggio
La data del viaggio viene annullata automaticamente se la data corrente è posteriore alla
data del ritorno. Se si desidera annullare la data del viaggio prima della fine della vacanza,
selezionare [OFF] nella schermata riprodotta al passaggio 3 o 7, quindi premere due
volte [MENU/SET]. Se si è impostato [IMP. VIAGGIO] su [OFF] al passaggio 3, anche
[DESTINAZIONE] verrà impostato su [OFF].
Nota
• La data del viaggio è calcolata utilizzando la data indicata nell’impostazione dell’orologio e la
data di partenza impostata. Se si imposta [ORA MONDIALE] (P114) sulla destinazione del
viaggio, la data del viaggio viene calcolata utilizzando le impostazioni dell’orologio e della
destinazione del viaggio.
• L’impostazione della data del viaggio viene conservata in memoria anche quando la
fotocamera è spenta.
• Se [DATA VIAGGIO] è impostato su [OFF], il numero dei giorni trascorsi dalla data di partenza
non verrà registrato. Anche se [DATA VIAGGIO] viene impostato su [SET] dopo aver ripreso le
immagini, il giorno della vacanza in cui sono state riprese non viene visualizzato.
• Se si imposta una data di partenza e poi si riprende un’immagine in una data anteriore, viene
visualizzato un [-] (meno) in arancione e il giorno della vacanza in cui è stata ripresa la foto non
viene registrato.
• Se al posto della data del viaggio viene visualizzata l’indicazione [-] (meno) in bianco, significa
che la differenza di fuso orario tra [ORIGINE] e [DESTINAZIONE] comporta il cambiamento
della data. (Verrà registrato)
• Sarà possibile modificare in un secondo momento il testo immesso nel campo
[DESTINAZIONE] con [MODIF. TIT.].
VQT2G50
113
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
114 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
• Il nome impostato in [BAMBINI1]/[BAMBINI2] e [ANIM. DOMESTICI] in modalità scena non
verrà registrato quando è impostato [DESTINAZIONE].
• [DATA VIAGGIO] non può essere impostato per le immagini in movimento registrate con
[AVCHD Lite].
• [DESTINAZIONE] non può essere registrata quando si riprendono immagini in movimento.
• Non è possibile impostare [DATA VIAGGIO] nella modalità Automatica intelligente. Verrà
mantenuta l’impostazione di un’altra modalità di registrazione.
Data/ora di registrazione nelle località di destinazione del viaggio
all’estero (Ora mondiale)
Per ulteriori informazioni sulle impostazioni del menu [SETUP], vedere P28.
È possibile visualizzare l’ora locale in vigore nelle località di destinazione del viaggio e
registrarla sulle immagini che si riprendono.
• Selezionare [IMP. OROL.] per impostare in anticipo la data e l’ora correnti. (P26)
Selezionare [ORA MONDIALE] dal menu
[SETUP], quindi premere 1.
• Quando si utilizza la fotocamera per la prima volta dopo
l’acquisto, viene visualizzato il messaggio [IMPOSTARE
L'AREA DI ORIGINE]. Premere [MENU/SET], quindi
impostare la zona di residenza sulla schermata menzionata
al passaggio 3.
Premere 4 per selezionare [ORIGINE], quindi
premere [MENU/SET].
Premere 2/1 per selezionare la zona di
residenza, quindi premere [MENU/SET].
A Ora corrente
B Differenza di fuso orario rispetto al GMT (Greenwich
Mean Time)
• Se nella zona di residenza è in vigore l’ora legale [
],
premere 3. Premere di nuovo 3 per tornare all’ora
originale.
• Se si imposta l’ora legale per l’area di residenza, l’ora
corrente non avanzerà. Mettere avanti di un’ora
l’impostazione dell’orologio.
Premere 3 per selezionare [DESTINAZIONE],
quindi premere [MENU/SET] per eseguire
l’impostazione.
C A seconda dell’impostazione, viene visualizzata l’ora in
vigore nell’area di destinazione del viaggio o nell’area di
residenza.
114
VQT2G50
A
B
C
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
115 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Premere 2/1 per selezionare la zona in cui si
trova la destinazione del viaggio, quindi
premere [MENU/SET] per effettuare
l’impostazione.
D
E
D Ora corrente nella zona di destinazione
E Differenza di fuso orario
• Se nel luogo di destinazione del viaggio è in vigore l’ora
legale [
], premere 3. (Viene aggiunta un’ora.) Premere
nuovamente 3 per tornare all’ora originale.
Premere [MENU/SET] per chiudere il menu.
Nota
• Riportare l’impostazione a [ORIGINE] al termine della vacanza eseguendo i passaggi 1, 2 e 3.
• Se [ORIGINE] è già impostato, cambiare solo la destinazione del viaggio e utilizzare.
• Se non è possibile trovare la destinazione del viaggio nelle zone visualizzate sullo schermo,
impostarla in base alla differenza di fuso orario rispetto alla zona di residenza.
VQT2G50
115
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
116 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Utilizzo del menu Modalità [REG]
• [MOD. ESPOSIM.], [ESPOS.INTELL.] e [ZOOM DIGIT.] sono gli stessi sia per il menu della
modalità [REG] che per il menu della modalità [IMM. IN MOV.]. I cambiamenti di queste
impostazioni effettuati in uno dei menu si rifletteranno nell’altro.
[MODO FILM]
Per ulteriori informazioni sulle impostazioni della modalità [REG], vedere P28.
È possibile selezionare le caratteristiche del colore per le immagini fra 9 serie,
analogamente a come si sceglierebbe una pellicola per una fotocamera.
Selezionare l’impostazione della modalità Pellicola in base alle condizioni e alla natura
della registrazione.
Modalità applicabili:
[È possibile selezionare solo [STANDARD] e [STANDARD] (
Voce
) in modalità [
], [¿]]
Effetto
[STANDARD] (COLORE)
Questa è l’impostazione predefinita.
[DINAMICA] (COLORE)
La saturazione e il contrasto dei colori memorizzati vengono
aumentati.
[NATURALE] (COLORE)
Rossi, verdi e blu più brillanti. Esaltazione della bellezza della
natura.
[MORBIDA] (COLORE)
Il contrasto viene ridotto per ottenere colori più morbidi e chiari.
[NOSTALGICO] (COLORE)
Riduzione della saturazione e del contrasto. Riflette il trascorrere
del tempo.
[VIVACE] (COLORE)
Saturazione e contrasto maggiori che in modalità Dinamico.
[STANDARD] (
)
Questa è l’impostazione predefinita.
[DINAMICA] (
)
Il contrasto viene aumentato.
[MORBIDA] (
)
Ammorbidisce l’immagine senza perdere la definizione della
pelle.
[MIO FILM 1]/[MIO FILM 2] Viene utilizzata l’impostazione salvata.
[MULTI PELL.]
Ogni volta che si preme il pulsante dell’otturatore vengono
riprese immagini con un diverso tipo di film a seconda delle
opzioni impostate. (Fino a 3 immagini)
Nota
• Per ulteriori informazioni vedere P81.
116
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
117 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
? [FORMATO]
Per ulteriori informazioni sulle impostazioni della modalità [REG], vedere P28.
Consente di selezionare il formato delle immagini, per adattarlo al metodo di riproduzione
o di stampa.
Modalità applicabili:
[X]:
[FORMATO] per un televisore 4:3
[Y]: [FORMATO] per una fotocamera con pellicola da 35 mm
[W]: [FORMATO] per un televisore ad alta definizione, ecc.
[
]:
Formato quadrato
[X]
[Y]
[W]
[
]
Nota
• In fase di stampa è possibile che le estremità delle immagini registrate vengano tagliate,
controllare prima di procedere. (P185)
@ [DIM. IMMAG.]
Per ulteriori informazioni sulle impostazioni della modalità [REG], vedere P28.
Impostare il numero di pixel. Maggiore è il numero di pixel, maggiore sarà il dettaglio delle
immagini, anche quando vengono stampate su fogli di grandi dimensioni.
Modalità applicabili:
∫ Quando il formato è [X].
4000k3000 pixel (12 milioni di pixel)
2816k2112 pixel (5,9 milioni di pixel)
2048k1536 pixel (3,1 milioni di pixel)
∫ Quando il formato è [Y].
4000k2672 pixel (10,7 milioni di pixel)
2816k1880 pixel (5,3 milioni di pixel)
2048k1360 pixel (2,8 milioni di pixel)
∫ Quando il formato è [W].
4000k2248 pixel (9,0 milioni di pixel)
2816k1584 pixel (4,5 milioni di pixel)
1920k1080 pixel (2,1 milioni di pixel)
VQT2G50
117
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
118 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
∫ Quando il formato è [
].
2992k2992 pixel (9,0 milioni di pixel)
2112k2112 pixel (4,5 milioni di pixel)
1504k1504 pixel (2,3 milioni di pixel)
Nota
• Se si imposta [ZOOM OTT. EXT] (P123) su [ON]
l’indicazione [ ] viene visualizzata sullo schermo quando
le dimensioni dell’immagine sono impostate su una
dimensione diversa rispetto alla massima dimensione
dell’immagine per ogni formato. “EZ” è l’abbreviazione di
“Extra optical Zoom”.
• Un’immagine digitale è costituita da un elevato numero di
punti chiamati pixel. Maggiore è il numero di pixel, più
risulterà definita l’immagine quando viene stampata su un foglio di carta di grandi dimensioni o
visualizzata sul monitor di un PC.
A Molti pixel (Fine)
B Pochi pixel (Poco definita)
¢ Queste immagini sono esempi per mostrare l’effetto.
• Se si modifica il formato, impostare nuovamente le dimensioni dell’immagine.
• Per informazioni sul numero di immagini registrabili vedere P187.
A [QUALITA]
Per ulteriori informazioni sulle impostazioni della modalità [REG], vedere P28.
Impostare il rapporto di compressione per la memorizzazione delle immagini.
Modalità applicabili:
[A]:
Fine (la priorità viene data alla qualità dell’immagine)
[›]:
Standard (si utilizza una qualità delle immagini standard e il numero di immagini
registrabili aumenta, senza modificare il numero di pixel)
[
]: RAWiFine (Oltre alle impostazioni [RAW], viene creata simultaneamente
un’immagine JPEG di livello fine equivalente.)¢1
[
]: RAWiStandard (Oltre alle impostazioni [RAW], viene creata simultaneamente
un’immagine JPEG di livello standard equivalente.)¢1
[
]:
File RAW (Quando l’immagine deve essere modificata in alta qualità tramite PC)¢2
¢1 Se si elimina un file RAW dalla fotocamera, verrà eliminata anche la corrispondente
immagine JPEG.
¢2 L’impostazione è fissa sul numero massimo di pixel registrabili ([L]) per ciascun formato
dell’immagine.
Nota
• Per informazioni sul numero di immagini registrabili vedere P187.
• Se si utilizzano i file RAW è possibile eseguire operazioni di editing più avanzate. È possibile
salvare i file RAW in un formato (JPEG, TIFF ecc.) visualizzabile su PC ecc., svilupparli e
modificarli utilizzando il software “SILKYPIX Developer Studio”, prodotto da Ichikawa Soft
Laboratory, presente sul CD-ROM (in dotazione).
• Le immagini [
] vengono registrate con un volume dati inferiore rispetto a [
]o[
].
• [IMP. STAM.] e [PREFERITI] non possono essere impostati per un’immagine ripresa con
[
].
118
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
119 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
[RICONOSC. VISO]
Per ulteriori informazioni sulle impostazioni della modalità [REG], vedere P28.
Consente di specificare il volto di una persona e di utilizzare le funzioni di riconoscimento.
Modalità applicabili:
[OFF]/[ON]/[MEMORY]/[SET]
Nota
• Per ulteriori informazioni vedere P106.
[STABILIZZ.]
Per ulteriori informazioni sulle impostazioni della modalità [REG], vedere P28.
Utilizzando una di queste modalità, vengono rilevate le oscillazioni durante la ripresa delle
immagini, e la fotocamera le compensa automaticamente, permettendo di riprendere
immagini che non risultano mosse.
Controllare che l’interruttore [O.I.S.] sull’obiettivo sia posizionato su [ON]¢.
Modalità applicabili:
[MODE1]:
Le oscillazioni vengono sempre compensate in modalità [REG].
[MODE2]:
Le oscillazioni vengono compensate quando si preme il pulsante di scatto
dell’otturatore.
[MODE3]:
Vengono corrette le oscillazioni della fotocamera verso l’alto o verso il
basso. Questa modalità è ideale per il panning (una tecnica di ripresa che
comporta lo spostamento della fotocamera per seguire un soggetto che
continua a spostarsi in una direzione fissa).
Nota
¢È necessario un obiettivo che supporti la funzione di stabilizzazione.
– L’obiettivo intercambiabile 20 mm/F1.7 fornito con la DMC-GF1C non supporta la funzione
Stabilizzatore.
– L’obiettivo intercambiabile 14-45 mm/F3.5-5.6 in dotazione con l’unità DMC-GF1K supporta
la funzione dello stabilizzatore.
• Non è possibile selezionare l’opzione [STABILIZZ.] quando si usa un obiettivo privo della
funzione di stabilizzatore di immagine.
• Nei seguenti casi la funzione di stabilizzazione può rivelarsi inefficace.
– Quando le oscillazioni sono forti.
– Quando l’ingrandimento dello zoom è elevato.
– Quando si utilizza lo zoom digitale.
– Quando si riprendono immagini seguendo un soggetto in movimento.
– Quando la velocità dell’otturatore viene ridotta per la ripresa di immagini in interni o in
condizioni di scarsa illuminazione.
• Fare attenzione alle oscillazioni della fotocamera quando si preme il pulsante di scatto
dell’otturatore.
• Nei seguenti casi è più difficile ottenere l’effetto panning in [MODE3].
– In condizioni di forte illuminazione (ad es. in una bella giornata estiva)
– Quando la velocità dell’otturatore è superiore a 1/100 di secondo.
– Quando si sposta la fotocamera troppo lentamente perché anche il soggetto si muove
lentamente. (Lo sfondo non si sfuocherà.)
– Quando la fotocamera non riprende il soggetto in modo soddisfacente
VQT2G50
119
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
120 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
• Si consiglia di riprendere la immagini con il mirino esterno opzionale (P163) quando si effettua
il panning in [MODE3].
• L’impostazione è fissa su [MODE1] durante la registrazione di immagini in movimento.
[FLASH]
Per ulteriori informazioni sulle impostazioni della modalità [REG], vedere P28.
È possibile cambiare l’impostazione del flash.
Modalità applicabili:
[‡]/[
]/[‰]/[
]/[
]/[
]
Nota
• Per ulteriori informazioni vedere P59.
[RIM.OCCHI ROS.]
Per ulteriori informazioni sulle impostazioni della modalità [REG], vedere P28.
Quando si utilizza il flash con Riduzione occhi rossi ([
], [
], [
]) selezionata,
verrà rilevato e corretto automaticamente il fenomeno degli occhi rossi nell’immagine.
Modalità applicabili:
[OFF]/[ON]
Nota
• In determinate condizioni di ripresa è possibile che non si riesca a correggere il fenomeno degli
occhi rossi.
• Quando la correzione digitale degli occhi rossi è impostata su [ON], [ ] appare sull’icona del
flash.
• Per ulteriori informazioni vedere P60.
[SINCR. FLASH]
Per ulteriori informazioni sulle impostazioni della modalità [REG], vedere P28.
È possibile impostare la sincronizzazione della seconda tendina.
Modalità applicabili:
[1ST]/[2ND]
Nota
• Per ulteriori informazioni vedere P63.
[REG. FLASH]
Per ulteriori informazioni sulle impostazioni della modalità [REG], vedere P28.
È possibile regolare la potenza del flash.
Modalità applicabili:
[s2 EV]/[s1 2/3 EV]/[s1 1/3 EV]/[s1 EV]/[s2/3 EV]/[s1/3 EV]/[0 EV]/[r1/3 EV]/
[r2/3 EV]/[r1 EV]/[r1 1/3 EV]/[r1 2/3 EV]/[r2 EV]
Nota
• Per ulteriori informazioni vedere P62.
120
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
121 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
C [MOD. ESPOSIM.]
Per ulteriori informazioni sulle impostazioni della modalità [REG], vedere P28.
È possibile modificare il tipo di misurazione ottica della luminosità.
Modalità applicabili:
[C]:
Multiplo
In questa modalità la fotocamera misura l’esposizione più
appropriata valutando automaticamente l’allocazione della
luminosità sull’intero schermo. Normalmente si consiglia di
utilizzare questo metodo.
[
]:
Ponderato al centro
È il metodo utilizzato per mettere a fuoco il soggetto al centro
dello schermo e misurare l’intera schermata in maniera
uniforme.
[Ù]:
Spot
È un metodo che consiste nel misurare il soggetto all’interno
dell’area esposimetrica spot A.
Nota
• Quando la modalità AF è impostata su [š] ed è selezionata l’opzione [C], l’esposizione viene
regolata in base al volto della persona, e quando è impostata su [
], l’esposizione viene
regolata in base al soggetto bloccato.
[ESPOS.INTELL.] (Regolazione intelligente dell’esposizione)
Per ulteriori informazioni sulle impostazioni della modalità [REG], vedere P28.
Il contrasto e l’esposizione verranno regolati automaticamente quando vi è una grossa
differenza di luminosità tra lo sfondo e il soggetto, per rendere l’immagine il più fedele
possibile alla realtà.
Modalità applicabili:
[OFF]/[LOW]/[STANDARD]/[HIGH]
Nota
• Anche quando [SENSIBILITÀ] è impostato su [ISO100]/[ISO125], il valore utilizzato per
[SENSIBILITÀ] può essere superiore a [ISO100]/[ISO125] se l’immagine viene ripresa con
[ESPOS.INTELL.] attivato.
• A seconda delle condizioni l’effetto di compensazione potrebbe non essere ottenuto.
•[
] sullo schermo diventa giallo quando è attivato [ESPOS.INTELL.].
• È possibile selezionare solo [LOW], [STANDARD] o [HIGH].
VQT2G50
121
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
122 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
[RID. LONG SHUT.]
Per ulteriori informazioni sulle impostazioni della modalità [REG], vedere P28.
La fotocamera rimuove automaticamente i disturbi che appaiono quando si riduce la
velocità dell’otturatore per riprendere scenari notturni, ecc. in modo che sia sempre
possibile riprendere immagini di ottima qualità.
Modalità applicabili:
[OFF]/[ON]
Nota
• Se si imposta [ON], quando si preme il pulsante dell’otturatore viene visualizzata la schermata
del conto alla rovescia. Non muovere la fotocamera in questa fase. Una volta terminato il conto
alla rovescia, viene visualizzata l’indicazione [ATTENDERE] per un tempo corrispondente a
quello della velocità dell’otturatore selezionata per l’elaborazione del segnale.
• Quando si riduce la velocità dell’otturatore per riprendere immagini è consigliabile utilizzare un
treppiede.
• Non è disponibile durante la registrazione di immagini in movimento.
[IMP. LIM. ISO]
Per ulteriori informazioni sulle impostazioni della modalità [REG], vedere P28.
Verrà selezionata automaticamente la sensibilità ISO ottimale in base alla luminosità del
soggetto, con il valore impostato come limite massimo.
Modalità applicabili:
[OFF]/[200]/[400]/[800]/[1600]
Nota
• È possibile impostare il limite superiore per la sensibilità ISO.
• Maggiore è il valore impostato per la sensibilità ISO, più le oscillazioni verranno ridotte, ma più
aumenteranno i disturbi dell’immagine.
• Funziona quando l’opzione [SENSIBILITÀ] è impostata su [AUTO] o [
].
[INCREMENTI ISO]
Per ulteriori informazioni sulle impostazioni della modalità [REG], vedere P28.
Le impostazioni della sensibilità ISO comprese fra [ISO100] e [ISO3200] vengono
modificate ogni 1/3 EV.
Modalità applicabili:
[1/3 EV]:
[100]/[125]/[160]/[200]/[250]/[320]/[400]/[500]/[640]/[800]/[1000]/[1250]/
[1600]/[2000]/[2500]/[3200]
[1 EV]:
[100]/[200]/[400]/[800]/[1600]/[3200]
Nota
• Quando l’impostazione viene cambiata da [1/3 EV] a [1 EV], la sensibilità ISO verrà impostata
sul valore più vicino a quello impostato quando si utilizzava [1/3 EV]. (Il valore impostato non
verrà ripristinato quando l’impostazione viene riportata a [1/3 EV]. Rimarrà l’impostazione
selezionata per [1 EV].)
122
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
123 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
[ZOOM OTT. EXT]
Per ulteriori informazioni sulle impostazioni della modalità [REG], vedere P28.
Ingrandire un’immagine senza ridurne la qualità
Modalità applicabili:
[OFF]/[ON]
Nota
• Per ulteriori informazioni vedere P49.
) [ZOOM DIGIT.]
Per ulteriori informazioni sulle impostazioni della modalità [REG], vedere P28.
Consente di ingrandire i soggetti ancora più dello zoom ottico o dello zoom ottico esteso.
Modalità applicabili:
[OFF]/[2t]/[4t]
Nota
• Per ulteriori informazioni vedere P49.
• Se le oscillazioni della fotocamera (jittering) sono un problema quando si effettua la zoomata, si
consiglia di impostare [STABILIZZ.] (disponibile solo quando è installato un obiettivo che
supporta la funzione di stabilizzazione) su [MODE1].
[VEL. SCATTO]
Per ulteriori informazioni sulle impostazioni della modalità [REG], vedere P28.
È possibile impostare la velocità dello scatto a raffica.
Modalità applicabili:
[H]/[L]
Nota
• Per ulteriori informazioni vedere P65.
[AUTO BRACKET]
Per ulteriori informazioni sulle impostazioni della modalità [REG], vedere P28.
È possibile impostare la gamma di compensazione dell’esposizione e l’ordine del
bracketing.
Modalità applicabili:
[PASSO]:
[3•1/3]/[3•2/3]/[5•1/3]/[5•2/3]/[7•1/3]/[7•2/3]
[SEQUENZA]: [0/j/i]/[j/0/i]
Nota
• Per ulteriori informazioni vedere P67.
VQT2G50
123
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
124 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
[AUTOSCATTO]
Per ulteriori informazioni sulle impostazioni della modalità [REG], vedere P28.
È possibile impostare il tempo per l’autoscatto.
Modalità applicabili:
[
]/[
]/[
]
Nota
• Per ulteriori informazioni vedere P68.
[SPAZIO COLORE]
Per ulteriori informazioni sulle impostazioni della modalità [REG], vedere P28.
Impostare questa voce quando si desidera correggere la riproduzione del colore delle
immagini riprese su un PC, su una stampante, ecc.
Modalità applicabili:
[sRGB]:
Viene impostato lo spazio colore sRGB.
Questo è ampiamente utilizzato nelle apparecchiature per computer.
[AdobeRGB]: Viene utilizzato lo spazio colore AdobeRGB.
AdobeRGB è utilizzato principalmente per scopi commerciali come la
stampa professionale perché ha una gamma più vasta di colori
riproducibili rispetto a sRGB.
Nota
• A seconda dello spazio colore impostato, il nome del file dell’immagine ripresa cambia come
segue.
P1000001.JPG
P: sRGB
_: AdobeRGB
• Impostare lo spazio colore sRGB se non si conosce bene AdobeRGB.
• L’impostazione è fissa su [sRGB] durante la registrazione di immagini in movimento.
B [REG. AUDIO]
Per ulteriori informazioni sulle impostazioni della modalità [REG], vedere P28.
È possibile registrare dell’audio contemporaneamente all’immagine. È possibile registrare
la conversazione in corso durante la ripresa o la situazione sotto forma di memo.
Modalità applicabili:
[OFF]:
L’audio non verrà registrato.
[ON]:
[B] viene visualizzato sullo schermo.
L’audio verrà registrato non appena si riprende l’immagine.
(Si interromperà dopo 5 secondi)
• Premendo il pulsante [MENU/SET] durante la registrazione audio, questa viene annullata.
Nota
• L’audio è registrato attraverso il microfono incorporato della fotocamera.
• È possibile che l’audio registrato con questa unità non venga riprodotto su altri apparecchi.
124
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
125 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
• Il suono associato ad immagini in movimento (Quando [MODO REC] è impostato su
[MOTION JPEG]) o immagini con audio registrate con questa fotocamera non può
essere riprodotto su modelli meno recenti della fotocamera digitale Panasonic (LUMIX)
lanciati prima del luglio 2008.
• [REG. AUDIO] non può essere impostato nei seguenti casi.
– Quando si effettua una registrazione con il bracketing automatico
– Quando si utilizza lo scatto a raffica
– Quando [AUTOSCATTO] è impostato su [
]
– Quando si esegue una registrazione utilizzando il bracketing del bilanciamento del bianco
– Quando si esegue una registrazione utilizzando il bracketing multipellicola
– Quando [QUALITA] è impostato su [
], [
]o[
]
Utilizzo del menu Modalità [IMM. IN MOV.]
• [MOD. ESPOSIM.], [ESPOS.INTELL.] e [ZOOM DIGIT.] sono gli stessi sia per il menu della
modalità [REG] che per il menu della modalità [IMM. IN MOV.]. I cambiamenti di queste
impostazioni effettuati in uno dei menu si rifletteranno nell’altro.
– Per ulteriori informazioni, vedere la spiegazione per l’impostazione corrispondente nel menu
della modalità [REG].
[MODO REC]
Per ulteriori informazioni sulle impostazioni del menu della modalità [IMM. IN MOV.],
vedere P28.
Imposta il formato dei dati delle immagini in movimento.
Modalità applicabili:
[
[AVCHD Lite]]/[
[MOTION JPEG]]
Nota
• Per ulteriori informazioni vedere P101.
[QUALITÀ REG.]
Per ulteriori informazioni sulle impostazioni del menu della modalità [IMM. IN MOV.],
vedere P28.
Imposta la qualità video delle immagini in movimento.
Modalità applicabili:
∫ Quando [MODO REC] è [
[SH]/[H]/[L]
[AVCHD Lite]].
∫ Quando [MODO REC] è [
[HD]/[WVGA]/[VGA]/[QVGA]
[MOTION JPEG]].
Nota
• Per ulteriori informazioni vedere P101.
VQT2G50
125
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
126 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
[AF CONT.]
Per ulteriori informazioni sulle impostazioni del menu della modalità [IMM. IN MOV.],
vedere P28.
È possibile impostare la fotocamera in modo da mantenere o bloccare la messa a fuoco.
Modalità applicabili:
[OFF]/[ON]
Nota
• Per ulteriori informazioni vedere P103.
[TAGLIO VENTO]
Per ulteriori informazioni sulle impostazioni del menu della modalità [IMM. IN MOV.],
vedere P28.
Riduce il rumore del vento durante la registrazione dell’audio.
Modalità applicabili:
[OFF]/[LOW]/[STANDARD]/[HIGH]
Nota
• Per ulteriori informazioni vedere P103.
Effettuare queste impostazioni se necessario.
Utilizzo del [MENU PERSON.]
• In modalità Automatica intelligente, possono essere impostati solo [MEM. IMP. PERS.],
[LINEE GUIDA] e [INDICAZ. REST.].
Per ulteriori informazioni su come selezionare le impostazioni del menu
[MENU PERSON.], vedere P28.
È possibile salvare fino a 4 serie di impostazioni correnti della
fotocamera come impostazioni personalizzate.
[MEM. IMP. PERS.]
[
[
[
[
]
]
]
]
• Per ulteriori informazioni vedere P96.
Questa opzione consente di impostare lo stile di visualizzazione
del monitor LCD.
[STILE VIS. LCD]
[
]:
Stile mirino
[
]:
Stile monitor LCD
• Per ulteriori informazioni vedere P55.
126
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
127 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Consente di abilitare/disabilitare la visualizzazione
dell’istogramma. (P58)
[ISTOGRAMMA]
[OFF]
[ON]:
È possibile impostare la posizione dell’ìstogramma.
Per istruzioni su come effettuare l’impostazione
vedere P58.
Questa opzione imposta lo schema delle linee guida visualizzate
quando si riprende un’immagine. (P57)
[LINEE GUIDA]
[OFF]/[
]/[
[
È possibile impostare la posizione della linea guida.
Per istruzioni su come effettuare l’impostazione
vedere P57.
]:
]
Selezionare se visualizzare o no l’esposimetro quando il selettore
della modalità di funzionamento è posizionato su ³/±/´/² ecc.
[OFF]
[ON]:
[MIS. ESPOS.]
• Impostare [ON] per visualizzare
l’[MIS. ESPOS.] quando si
corregge l’esposizione, si
esegue il cambio programma, si
imposta l’apertura e si imposta
la velocità dell’otturatore.
• Le zone della gamma non
idonee vengono visualizzate in rosso.
• L’esposimetro verrà visualizzato solo quando sulla
fotocamera è attivata la visualizzazione delle
informazioni sul monitor LCD o nel mirino ottico esterno
(P55)
• L’[MIS. ESPOS.] scompare dopo circa 4 secondi se non
vengono effettuate operazioni.
Questa opzione imposta ciò che verrà fissato per mezzo del
pulsante [AF/AE LOCK] quando si riprende un immagine con la
messa a fuoco o l’esposizione fissa.
[BLOCCO AF/AE]
[AE]:
Solo l’esposizione è bloccata.
[AF]:
Solo la messa a fuoco è bloccata.
[AF/AE]: Sono bloccati sia la messa a fuoco che l’esposizione.
• Per ulteriori informazioni vedere P75.
VQT2G50
127
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
128 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Questa opzione imposta il funzionamento del pulsante [AF/AE
LOCK] quando si riprende un immagine con la messa a fuoco o
l’esposizione fissa.
[OFF]:
La messa a fuoco e l’esposizione sono fisse solo
quando si preme [AF/AE LOCK]. (P75)
Se si rilascia il pulsante [AF/AE LOCK], il blocco
AF/AE viene annullato.
[ON]:
La messa a fuoco e l’esposizione rimangono fisse
anche se si rilascia il pulsante [AF/AE LOCK] dopo
averlo premuto.
Se si preme nuovamente [AF/AE LOCK], il blocco
AF/AE viene anullato.
[MANT. BLOC AF/AE]
Questa opzione imposta il funzionamento del pulsante [
quando si visualizza la schermata di anteprima.
]
[OFF]:
La schermata di anteprima viene visualizzata solo
quando si preme [
].
Rilasciando [
] si torna alla schermata precedente.
[ON]:
La schermata di anteprima viene visualizzata anche
quando si rilascia [
] dopo averlo premuto. (P87)
Premendo nuovamente [
] si torna alla schermata
precedente.
[PERS. ANTEPR.]
A seconda delle impostazioni, la fotocamera regola la messa a
fuoco automaticamente prima di premere parzialmente il pulsante
dell’otturatore.
[AF PREL.]
[OFF]
[
]: AF rapido
[
]: AF continuo
Informazioni su [ ] e [ ]
[ ] regolerà automaticamente la messa a fuoco quando le oscillazioni della fotocamera
sono limitate. [ ] regolerà sempre la messa a fuoco (AF continuo).
La fotocamera regolerà automaticamente la messa a fuoco, e la regolazione della messa
a fuoco quando si preme il pulsante di scatto dell’otturatore diventerà più veloce. È utile
quando non si vuole perdere l’opportunità di uno scatto.
Nota
• La batteria si esaurirà più velocemente del normale.
• Premere di nuovo parzialmente il pulsante di scatto dell’otturatore quando è difficile mettere a
fuoco il soggetto.
• Quando l’opzione [AF PREL.] è impostata su [
], per la messa a fuoco del soggetto può
occorrere del tempo se si ruota la leva dello zoom da Grandangolo a Teleobiettivo o se si passa
d’improvviso dall’inquadratura di un soggetto lontano a uno vicino.
• [AF PREL.] non funziona durante la modalità precedente.
• [AF PREL.] non funziona con obiettivi che non consentono la messa a fuoco automatica. [
]
non funziona con obiettivi in cui la modalità di messa a fuoco non può essere impostata su
[AFC]. (P15)
128
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
129 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
La posizione e le dimensioni dell’area AF si possono modificare
facilmente durante la registrazione.
[AREA AF DIR.]
[OFF]
[ON]:
L’area AF si può spostare liberamente con 3/4/2/1
quando è selezionato [Ø].
• Per ulteriori informazioni vedere P72.
Questa opzione non consente di riprendere immagini che non
siano messe a fuoco.
[OFF]:
La priorità viene data alla velocità di ripresa
dell’immagine; è possibile riprendere l’immagine
quando il pulsante di scatto dell’otturatore viene
premuto fino in fondo.
[ON]:
Non è possibile riprendere un’immagine finché il
soggetto non è a fuoco.
[PRIOR. FOCUS]
• Se si imposta [OFF], fare attenzione perché l’immagine potrebbe non essere correttamente a
fuoco anche se è impostata la modalità di messa a fuoco [AFS] o [AFC].
• [AFS] o [AFC] non funzionano con determinati obiettivi. Per maggiori informazioni, consultare
pagina 15.
• Non è disponibile durante la registrazione di immagini in movimento.
L’illuminazione del soggetto facilita la messa a fuoco quando si
esegue una ripresa in condizioni di scarsa illuminazione che
rendono difficile la messa a fuoco.
[LUCE ASSIST AF]
[OFF]:
La lampada di aiuto AF non si accende.
[ON]:
Quando si riprendono immagini in condizioni di
oscurità, la lampada di aiuto AF si illumina mentre il
pulsante di scatto dell’otturatore è premuto
parzialmente.
(Le aree AF vengono visualizzate ingrandite.)
• L’intervallo effettivo della lampada di aiuto AF varia a seconda del tipo di obiettivo utilizzato.
– Quando è installato l’obiettivo 20 mm/F1.7 in dotazione al modello DMC-GF1C: Da circa
1,0 m a 3,5 m
– Quando è montato l’obiettivo 14 - 45 mm/F3.5– 5.6 in dotazione con l’unità DMC-GF1K e con
il Grandangolo: Da circa 1,0 m a 3,0 m
• Quando non si desidera utilizzare la lampada di aiuto AF (ad es. quando si riprendono
immagini di animali in condizioni di scarsa illuminazione), impostare [LUCE ASSIST AF] su
[OFF]. In tal caso, la messa a fuoco del soggetto risulterà difficile.
• Rimuovere il paraluce.
• Quando si utilizza un obiettivo con un filtro di grande diametro che oscura la lampada di aiuto
AF, sull’immagine possono comparire delle ombre e le prestazioni della fotocamera possono
peggiorare.
• L’impostazione di [LUCE ASSIST AF] è fissa su [OFF] quando sono selezionati [PANORAMA],
[ARCHITETTURA], [PANORAMA NOTT.] e [TRAMONTO] in modalità Scena.
VQT2G50
129
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
130 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Dopo la messa a fuoco automatica è comunque possibile
effettuare la messa a fuoco manuale.
[OFF]
[ON]:
[AF+MF]
È possibile effettuare la regolazione fine della messa a
fuoco in modo manuale ruotando la leva dello zoom
quando è attivo il blocco AF (la modalità di messa a
fuoco è impostata su [AFS] e il pulsante dell’otturatore
viene premuto parzialmente, oppure il blocco AF è
impostato con [AF/AE LOCK]).
Nella messa a fuoco manuale, viene visualizzata sullo schermo la
schermata di aiuto che facilita la messa a fuoco del soggetto.
[ASSIST. MF]
[OFF]
[ON]:
Il centro dello schermo viene ingrandito
automaticamente anche quando si ruota l’indicazione
della messa a fuoco.
• Per ulteriori informazioni vedere P73.
[
REC AREA]
Questo cambia l’angolo di visuale durante la registrazione di
immagini in movimento e la registrazione di immagini fisse.
[!] (Immagine)/[
] (Immagine in movimento)
• L’area di ripresa indicata rappresenta una guida.
Passa dalla visualizzazione del numero di immagini registrabili a
quella dell’autonomia di registrazione e viceversa.
[INDICAZ. REST.]
[FOTO RESTANTI]:
Visualizza il numero di immagini fisse registrabili.
[TEMPO RESTANTE]:
Visualizza l’autonomia di registrazione per le immagini in
movimento.
[TASTO
130
VQT2G50
]
Abilita/disabilita il pulsante delle immagini in movimento.
[OFF]/[ON]
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
131 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Registrazione di immagini)
Imposta se visualizzare o non visualizzare la guida per
commutare il funzionamento quando il selettore della modalità di
[GUIDA SELETTORE] funzionamento è impostato su
,
,
e
.
[OFF]/[ON]
• Quando l’impostazione è su [ON], viene visualizzato il selettore della
guida al funzionamento nella schermata tramite la quale è possibile
eseguire la compensazione esposizione, il cambio di programma,
l’impostazione dell’apertura o la velocità dell’otturatore.
A Guida all’uso del selettore
A
[RIPRIST. MENU]
L’ultima posizione di menu utilizzata viene salvata anche se si
spegne la fotocamera.
[OFF]/[ON]
[PIXEL REFRESH]
Ottimizza il dispositivo di gestione dell’immagine e l’elaborazione
dell’immagine.
• Al momento dell’acquisto, il dispositivo di gestione delle immagini e l’elaborazione delle
immagini stesse sono ottimizzati. Utilizzare questa funzione quando nell’immagine ripresa
compaiono dei punti luminosi non presenti sul soggetto, e il fatto costituisce un problema.
• Spegnere la fotocamera e riaccenderla dopo aver corretto i pixel.
[PUL. SENSORE]
Consente di rimuovere i detriti e la polvere attaccati alla parte
posteriore del dispositivo di gestione delle immagini.
• La funzione di riduzione della polvere si attiva automaticamente all’accensione della
fotocamera, ma è possibile utilizzarla anche quando si rileva la presenza di polvere. (P173)
Questa opzione consente di evitare il funzionamento
dell’otturatore se sull’unità non è montato alcun obiettivo.
[OFF]:
Non è possibile premere il pulsante dell’otturatore
quando l’obiettivo non è montato sul corpo della
camera oppure è montato male.
[ON]:
L’otturatore funzionerà indipendentemente dalla
presenza dell’obiettivo sull’unità.
[SCATTO NO OBIET.]
Imposta lo stile di visualizzazione del mirino esterno opzionale
(P163)
[STILE VIS. LVF]
[
]:
Stile mirino
[
]:
Stile monitor LCD
• È possibile selezionare questa funzione quando è installato il mirino esterno opzionale (P163).
• Per ulteriori informazioni vedere P55.
VQT2G50
131
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
132 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Riproduzione)
Avanzate (Riproduzione)
Riproduzione di immagini in movimento/Immagini
con audio
• Questa unità è stata progettata per riprodurre delle immagini in movimento e delle immagini
fisse con audio in formato QuickTime Motion JPEG e AVCHD Lite riprese con questo modello
(soltanto).
• Solo le immagini in movimento [AVCHD Lite] registrate con questa unità e con le fotocamera
digitali (LUMIX) Panasonic possono essere riprodotte con questa unità in formato AVCHD Lite.
Premere [(].
Immagini in movimento
Premere 2/1 per selezionare
un’immagine con l’icona dell’audio
(come [ ]), quindi premere 3 per
riprodurre.
[AVCHD Lite]
A
[MOTION JPEG]
B
A
B
A Icona Immagine in movimento
B Durata dell’immagine in movimento
• Dopo che è iniziata la riproduzione, il tempo di
riproduzione trascorso viene visualizzato nella
parte superiore destra dello schermo.
Ad esempio, 8 minuti e 30 secondi viene
visualizzato come [8m30s].
• Alcune informazioni (come i dati di registrazione) non vengono visualizzate per le immagini in
movimento registrate in formato [AVCHD Lite].
∫ Operazioni eseguite durante la riproduzione di immagini in movimento
Il cursore visualizzato durante la riproduzione è lo stesso di 3/4/2/1.
A Pausa/Riproduzione
B Arresto
C Avanzamento veloce, Ricerca all’indietro fotogramma per
fotogramma¢
D Riavvolgimento veloce, Ricerca in avanti fotogramma per
fotogramma¢
¢ Queste operazioni possono essere eseguite solo in modalità Pausa.
E Riduzione del volume
F Aumento del volume
Nota
• Si noti che il software contenuto nel pacchetto include Quicktime o “PHOTOfunSTUDIO 4.0 HD
Edition”, per la riproduzione su PC di file di immagini in movimento creati con la fotocamera.
• Le immagini in movimento in formato QuickTime Motion JPEG registrate con un PC o un altro
dispositivo possono avere una qualità inferiore, o può risultare impossibile riprodurle su questa
unità.
132
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
133 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Riproduzione)
Immagini con audio
Premere 2/1 per selezionare un’immagine con l’icona
dell’audio, quindi premere [
] e poi 3 per riprodurre.
A
A Icona dell’audio
• Vedere [REG. AUDIO] (P124) e [SONORIZZ.] (P148) per informazioni
su come creare immagini fisse con audio.
Nota
• Il suono può essere ascoltato tramite l’altoparlante. Vedere [VOLUME] (P34) per informazioni
su come regolare il volume nel menu [SETUP].
• È possibile che le immagini con audio registrate su altri apparecchi non siano riproducibili su
questa unità.
• Quando si usa una scheda di grande capacità, il riavvolgimento veloce potrebbe essere più
lento del normale.
Utilizzo del menu Modalità [RIPR.]
È possibile utilizzare varie funzioni in modalità Riproduzione per ruotare le immagini,
proteggerle, ecc.
• Quando si utilizza [STAMP TESTO], [MOD. DIM.], [RIFIL.] o [CONV. FORM.], viene creata una
nuova immagine modificata. Non è possibile creare una nuova immagine se non vi è spazio
libero sulla scheda, per cui si consiglia di controllare prima di modificare l’immagine.
[PRESENTAZ.]
È possibile creare una presentazione ed aggiungervi della musica per migliorarla. Le
immagini, inoltre, verranno riprodotte con l’intervallo selezionato tra ciascuna di esse. È
possibile scegliere di riprodurre nella presentazione solo le immagini fisse, solo le
immagini in movimento, solo le immagini inserite tra i Preferiti o solo le immagini riprese
utilizzando la funzione di riconoscimento viso. Per un utilizzo ottimale di questa funzione si
consiglia di collegare la fotocamera digitale al televisore.
Selezionare l’opzione [PRESENTAZ.] nel menu della modalità [RIPR.].
(P28)
Premere 3/4 per selezionare la voce, quindi
premere [MENU/SET].
• [PREFERITI] può essere selezionato solo quando
[PREFERITI] nel menu [RIPR.] (P137) è impostato su [ON] e vi
sono già immagini impostate come preferite.
VQT2G50
133
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
134 ページ
2009年9月3日
木曜日
Avanzate (Riproduzione)
Quando si è selezionato [TUTTO], [FOTO SOLTANTO],
[FILMATO SOLTANTO] o [PREFERITI] al passaggio 2
Premere 3 per selezionare [AVVIA] e quindi
premere [MENU/SET].
Premere 4 per terminare la presentazione di
immagini.
• Al termine della presentazione viene ripristinata la modalità di
riproduzione Normale.
Quando si è selezionato [SELEZ. CATEGORIA] al passaggio 2
Premere 3/4/2/1 per selezionare la categoria da
riprodurre, quindi premere [MENU/SET] per
effettuare l’impostazione.
• Per ulteriori informazioni sulle categorie, vedere P136.
Premere 3 per selezionare [AVVIA], quindi premere
[MENU/SET].
Premere 4 per terminare la presentazione.
• Al termine della presentazione viene ripristinata la modalità di
riproduzione Normale.
∫ Operazioni eseguite durante una presentazione
Il cursore visualizzato durante la riproduzione è lo stesso di 3/4/2/1.
• La schermata dei menu viene ripristinata quando si preme [‚].
A
B
C
D
¢
Pausa/Riproduzione
Arresto
Ritorno all’immagine precedente¢
Avanzamento all’immagine successiva¢
Queste operazioni possono essere eseguite solo in modalità pausa o
durante la riproduzione di immagini in movimento.
E Riduzione del volume
F Aumento del volume
134
VQT2G50
午後1時36分
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
135 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Riproduzione)
∫ Modifica delle impostazioni relative alla presentazione
È possibile modificare le impostazioni relative alla riproduzione
della presentazione selezionando [EFFETTO] o [IMPOSTAZIONI]
nella schermata dei menu relativi alla presentazione.
[EFFETTO]
Consente di selezionare gli effetti su schermo quando si passa da
un’immagine alla successiva.
[NATURAL], [SWING], [URBAN], [OFF]
• Quando si è selezionato [URBAN], è possibile che l’immagine venga visualizzata in bianco e
nero per un effetto su schermo.
• [EFFETTO] è impostato su [OFF] quando si riproducono presentazioni contenenti solo
immagini in movimento.
[IMPOSTAZIONI]
È possibile impostare [DURATA] o [RIPETI].
Voce
Impostazioni
[DURATA]
1SEC./2SEC./3SEC./5SEC.
[RIPETI]
ON/OFF
[MUSICA]
ON/OFF
[AUDIO]
ON/OFF
• [DURATA] può essere impostata solo quando è stato scelto [OFF] come impostazione di
[EFFETTO].
• [AUDIO] può essere impostata solo quando è stato scelto [OFF] come impostazione di
[MUSICA].Se si imposta [AUDIO] su [ON] verrà riprodotto anche l’audio associato alle
immagini fisse o l’audio delle immagini in movimento.
Nota
• Gli effetti musicali non possono essere riprodotti contemporaneamente alle immagini in
movimento o alle immagini fisse con audio.
• Non è possibile aggiungere nuovi effetti musicali.
[MODO PLAY]
È possibile selezionare la modalità di riproduzione [RIPR. NORMALE], [RIPODUZ.
IMMAGINI], [REPR. AVCHD Lite], [RIPR. MOTION JPEG], [RIPR. CATEG.] o [RIPR.
PREFER.].
Selezionare [MODO PLAY] nel menu della modalità [RIPR.]. (P28)
Premere 3/4 per selezionare la voce, quindi
premere [MENU/SET].
• [RIPR. PREFER.] può essere selezionato solo quando
[PREFERITI] nel menu [RIPR.] (P137) è impostato su [ON] e vi
sono già immagini inserite tra i Preferiti.
• Vedere P50 per informazioni su come riprodurre le immagini
quando sono selezionati [RIPR. NORMALE], [RIPODUZ. IMMAGINI], [REPR. AVCHD
Lite], [RIPR. MOTION JPEG] o [RIPR. PREFER.].
VQT2G50
135
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
136 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Riproduzione)
Quando si è selezionato [RIPR. CATEG.] al passaggio 2
Premere 3/4/2/1 per selezionare la categoria,
quindi premere [MENU/SET] per effettuare
l’impostazione.
• Se viene trovata un’immagine in una categoria, l’icona della
categoria diventa blu.
• Se sulla scheda sono presenti molte immagini, la ricerca può
richiedere tempo.
• Se si preme [‚] mentre è in corso la ricerca, questa verrà interrotta.
• Le immagini vengono ordinate nelle categorie indicate sotto.
[CATEGORIA]
Informazioni di
registrazione, ad es.
modalità Scena
[RICONOSC. VISO]¢
Î
[BAMBINI1]/[BAMBINI2],
[i-BAMBINI]
*
[RITRATTO],
[i-RITRATTO],
[SOFT SKIN],
[RITRATTO NOTT.],
[i-RITRATTO NOTT.],
[BAMBINI1]/[BAMBINI2],
[i-BAMBINI]
í
[ANIM. DOMESTICI]
,
[PANORAMA],
[i-PANORAMA],
[ARCHITETTURA],
[TRAMONTO]
1
[CIBO]
.
[RITRATTO NOTT.],
[i-RITRATTO NOTT.],
[PANORAMA NOTT.],
[i-PANORAMA NOTT.],
[LUCI]
[CATEGORIA]
Informazioni di
registrazione, ad es.
modalità Scena
[SPORT], [PARTY]
[DATA VIAGGIO]
Í
[AVCHD Lite],
[MOTION JPEG]
¢ Premere 3/4/2/1 per selezionare la persona da riprodurre, quindi premere [MENU/SET].
Con determinate espressioni facciali o in determinate condizioni di ripresa, è possibile
che la funzione di Riconoscimento viso non sia disponibile, o che i visi non vengano
riconosciuti correttamente anche se registrati.
Inoltre, se nell’immagine sono presenti più visi già registrati, l’immagine verrà
catalogata solo una volta in relazione alla persona trovata per prima nel catalogo.
136
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
137 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Riproduzione)
Ü [PREFERITI]
È possibile eseguire le seguenti operazioni se le immagini sono state contrassegnate e
impostate come preferite.
• Riprodurre le immagini impostate come preferite solo come presentazione.
• Riprodurre solo le immagini inserite tra i Preferiti. ([RIPR. PREFER.])
• Eliminare tutte le immagini non impostate come preferite. ([ELIMINA TUTTE TRANNEÜ])
Selezionare [PREFERITI] nel menu della modalità [RIPR.]. (P28)
Premere 4 per selezionare [ON], quindi premere
[MENU/SET].
• Non è possibile impostare delle immagini come preferite se
[PREFERITI] è impostato su [OFF]. Anche [Ü] non verrà
visualizzata quando [PREFERITI] è impostato su [OFF], anche
se prima era impostato su [ON].
Premere [MENU/SET] per chiudere il menu.
Premere 2/1 per selezionare un’immagine e
premere quindi 4 per impostare durante la
riproduzione.
• Ripetere la procedura sopra descritta.
• Se si preme nuovamente 4, l’impostazione dei Preferiti viene
annullata.
∫ Annullamento di tutte le impostazioni [PREFERITI]
1 Selezionare [ANNULL.] nella schermata visualizzata al passaggio 2, quindi
premere [MENU/SET].
2 Premere 3 per selezionare [SÍ] e quindi premere [MENU/SET].
3 Premere [MENU/SET] per chiudere il menu.
• Non è possibile selezionare [ANNULL.] se non è stata inserita tra i Preferiti nemmeno
un’immagine.
• [ANNULL.] non può essere selezionato in modalità [MODO PLAY].
Nota
• È possibile impostare fino a 999 immagini come preferite.
• Quando si affida a un negozio la stampa delle immagini, [ELIMINA TUTTE TRANNEÜ] (P54) è
utile per fare in modo che sulla scheda rimangano solo le immagini che si desidera stampare.
• È possibile che non si riesca a impostare come preferite le immagini riprese con altri
apparecchi.
• Le immagini in movimento registrate in formato [AVCHD Lite] e le immagini riprese con
[QUALITA] impostato su [
] non possono essere impostate come [PREFERITI].
VQT2G50
137
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
138 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Riproduzione)
[MODIF. TIT.]
È possibile aggiungere testo (commenti) alle immagini. Dopo che il testo è stato registrato,
può essere incluso nelle stampe utilizzando [STAMP TESTO] (P140). (È possibile
immettere solo caratteri alfabetici e simboli.)
Anche i nomi impostati in [BAMBINI1]/[BAMBINI2] e [ANIM. DOMESTICI] in modalità
Scena o in [DESTINAZIONE] nel menu di impostazione della data del viaggio vengono
registrati come titoli.
Selezionare [MODIF. TIT.] nel menu della modalità [RIPR.]. (P28)
Premere 3/4 per selezionare [SING.] o [MULTI],
quindi premere [MENU/SET].
Selezionare l’immagine, quindi
premere [MENU/SET] per
eseguire l’impostazione.
[SING.]
[MULTI]
• [’] viene visualizzato in
corrispondenza delle immagini per le
quali si sono già salvati dei titoli.
Premere 2/1 per
Impostazione [MULTI]
selezionare
Premere [DISPLAY] per eseguire
l’immagine.
l’impostazione (ripetere), quindi
premere [MENU/SET] per impostare.
Premere 3/4/2/1
per selezionare le
immagini.
• L’impostazione viene annullata se si preme nuovamente [DISPLAY].
Premere 3/4/2/1 per selezionare il testo, quindi
premere [MENU/SET] per registrare.
• Premere [DISPLAY] per passare da [A] (maiuscole) a [a]
(minuscole) e [&/1] (caratteri speciali e numeri).
• Il cursore che indica la posizione di immissione può essere
spostato a sinistra e a destra tramite il selettore posteriore.
• Spostare il cursore su [SPAZIO] per immettere uno spazio vuoto, o su [ELIM.] per
eliminare un carattere immesso, quindi premere [MENU/SET].
• Per terminare la modifica in qualsiasi momento durante l’immissione del testo,
premere [‚].
• È possibile immettere fino a un massimo di 30 caratteri. (Fino a 9 caratteri quando si
impostano i nomi in [RICONOSC. VISO])
Premere 3/4/2/1 per spostare il cursore su [ESCI], quindi premere
[MENU/SET] per terminare l’immissione del testo.
Premere [‚] per tornare alla schermata del menu.¢
¢ Quando si seleziona [MULTI] viene automaticamente visualizzata la schermata dei
menu.
• Premere [MENU/SET] per chiudere il menu.
138
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
139 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Riproduzione)
∫ Eliminare il titolo
Impostazione [SING.]
1 Al passaggio 4 eliminare tutto il testo, selezionare [ESCI], quindi premere
[MENU/SET].
2 Premere [‚].
3 Premere [MENU/SET] per chiudere il menu.
Impostazione [MULTI]
1 Selezionare [ESCI] senza immettere del testo al passaggio 4, quindi premere
[MENU/SET].
2 Premere [MENU/SET] per chiudere il menu.
Nota
• Se il testo registrato è troppo lungo per essere contenuto nella schermata, è possibile
scorrerlo.
• È anche possibile registrare il nome impostato selezionando [RICONOSC. VISO] o
[BAMBINI1]/[BAMBINI2] e [ANIM. DOMESTICI] in modalità Scena o [DESTINAZIONE] nel
menu di impostazione della data del viaggio eseguendo le operazioni descritte al passaggio 4
e seguenti.
• Non è possibile registrare contemporaneamente i nomi impostati selezionando [BAMBINI1]/
[BAMBINI2] o [ANIM. DOMESTICI] in modalità Scena, [DESTINAZIONE] nel menu di
impostazione della data del viaggio e [MODIF. TIT.].
• È possibile stampare del testo (commenti) utilizzando il pacchetto di software
“PHOTOfunSTUDIO 4.0 HD Edition” presente sul CD-ROM (in dotazione).
• È possibile impostare fino a 50 immagini con una sola operazione utilizzando [MULTI].
• Non è possibile utilizzare la funzione di modifica titoli per le seguenti immagini.
– Immagini in movimento
– Immagini protette
– Immagini riprese con [
], [
]o[
]
– Immagini registrate con altre apparecchiature
VQT2G50
139
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
140 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Riproduzione)
[STAMP TESTO]
È possibile imprimere la data/l’ora di registrazione, l’età, la data del viaggio o il titolo sulle
immagini registrate.
È adatto per la stampa in formato normale. (Le immagini con formato superiore a [S]
verranno ridimensionate quando su di esse viene impressa la data ecc.)
Selezionare [STAMP TESTO] nel menu della modalità [RIPR.]. (P28)
Premere 3/4 per selezionare [SING.] o [MULTI],
quindi premere [MENU/SET].
Selezionare l’immagine, quindi
premere [MENU/SET] per
eseguire l’impostazione.
[SING.]
[MULTI]
• Se sull’immagine è stata impresso del
testo, sullo schermo viene visualizzato
[‘].
Premere 2/1 per
Impostazione [MULTI]
selezionare
Premere [DISPLAY] per eseguire
l’immagine.
l’impostazione (ripetere), quindi
premere [MENU/SET] per impostare.
Premere 3/4/2/1
per selezionare le
immagini.
• L’impostazione viene annullata se si
preme nuovamente [DISPLAY].
Premere 3/4/2/1 per selezionare [DATA SCATTO], [ETÀ], [DATA
VIAGGIO] o [TITOLO], quindi premere [MENU/SET] per impostare
ciascuna voce.
[DATA SCATTO]
[NO ORA]:
Imprimere l’anno, il mese e la data.
[CON ORA]:
Imprimere l’anno, il mese, il giorno, l’ora e i minuti.
[ETÀ] (P92)
Se è impostato su [ON], [ETÀ] viene impresso sulle immagini.
[DATA VIAGGIO]
Se è impostato su [ON], [DATA VIAGGIO] viene impresso sulle immagini.
[TITOLO]
Sulle immagini per le quali è già stato specificato del testo selezionando
[RICONOSC. VISO] o [BAMBINI1]/[BAMBINI2] e [ANIM. DOMESTICI], oppure
mediante [DESTINAZIONE] nel menu di impostazione della data del viaggio o
mediante [MODIF. TIT.], il testo viene stampato insieme all’immagine.
140
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
141 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Riproduzione)
Premere [MENU/SET].
• Se si imposta [STAMP TESTO] per un immagine con un formato superiore a [S], le
dimensioni dell’immagine verranno ridotte come indicato sotto.
Impostazione del formato
Dimensioni immagine
>
X
/
Y
/
>
W
/
>
/
>
• Le immagini diventano leggermente meno sfumate.
Premere 3 per selezionare [SÍ], quindi premere
[MENU/SET].
• Viene visualizzato il messaggio [SALVARE NUOVA
IMMAGINE?] se l’immagine è stata registrata in formato [S].
Premere [‚] per tornare alla schermata del
menu.¢
¢ Quando si seleziona [MULTI] viene automaticamente visualizzata la schermata dei
menu.
• Premere [MENU/SET] per chiudere il menu.
Nota
• Quando si stampano immagini su cui è stato impresso il testo, la data verrà stampata sopra il
testo impresso se si richiede la stampa della data allo studio fotografico o la si imposta sulla
stampante.
• È possibile impostare fino a 50 immagini con una sola operazione utilizzando [MULTI].
• Con alcuni tipi di stampante, è possibile che alcuni caratteri vengano tagliati in fase di stampa.
Controllare prima di procedere.
• Il testo e le date non possono essere impressi sulle immagini nei seguenti casi.
– Immagini in movimento
– Immagini con audio
– immagini riprese senza aver impostato l’orologio e il titolo
– Immagini a cui era già stata applicata la funzione [STAMP TESTO]
– Immagini riprese con [
], [
]o[
]
– Immagini registrate con altre apparecchiature
VQT2G50
141
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
142 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Riproduzione)
Q [MOD. DIM.] Riduzione delle dimensioni dell’immagine (numero di pixel)
Se si desidera allegare un’immagine a un’e-mail o utilizzarla su un sito Web si consiglia di
modificarne le dimensioni in [S]. (Le immagini per il cui [FORMATO] si è già impostato il
numero minimo di pixel non possono essere rimpicciolite ulteriormente.)
Selezionare [MOD. DIM.] nel menu della modalità [RIPR.]. (P28)
Premere 3/4 per selezionare [SING.] o [MULTI],
quindi premere [MENU/SET].
Selezionare l’immagine e la dimensione.
1
2
Impostazione [SING.]
Premere 2/1 per selezionare l’immagine,
quindi premere [MENU/SET].
Premere 2/1 per selezionare le
dimensioni¢, quindi premere [MENU/SET].
[SING.]
¢ Vengono visualizzati solo i valori utilizzabili
per il ridimensionamento delle immagini.
1
2
Impostazione [MULTI]
Premere 3/4 per selezionare le
dimensioni, quindi premere [MENU/SET].
Premere 3/4/2/1 per selezionare
l’immagine, quindi premere [DISPLAY].
[MULTI]
• Ripetere questo passaggio per ogni
immagine, e premere [MENU/SET] per
eseguire l’impostazione.
Premere 3 per selezionare [SÍ], quindi premere
[MENU/SET].
Premere [‚] per tornare alla schermata del
menu.¢
¢Quando si seleziona [MULTI] viene automaticamente visualizzata la schermata dei
menu.
• Premere [MENU/SET] per chiudere il menu.
Nota
• È possibile impostare fino a 50 immagini con una sola operazione utilizzando [MULTI].
• La qualità delle immagini ridimensionate risulterà inferiore.
• È possibile che non si riesca modificare le dimensioni delle immagini registrate con altri
apparecchi.
• Le immagini in movimento, le immagini con audio, le immagini su cui è stato impresso del testo
con [STAMP TESTO] e le immagini riprese con [
], [
]o[
] non possono essere
ridimensionate.
142
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
143 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Riproduzione)
[RIFIL.]
È possibile ingrandire e poi ritagliare la parte più importante dell’immagine registrata.
Selezionare [RIFIL.] nel menu della modalità [RIPR.]. (P28)
Premere 2/1 per selezionare l’immagine, quindi
premere [MENU/SET].
Utilizzare il selettore
posteriore e premere
3/4/2/1 per selezionare
le parti da rifilare.
Riduzione
Selettore posteriore (destra):
Ingrandimento
Selettore posteriore (sinistra):
Riduzione
3/4/2/1: Spostamento
Ingrandimento
()
Spostamento della posizione
()
Premere [MENU/SET].
Premere 3 per selezionare [SÍ], quindi premere
[MENU/SET].
Premere [‚] per tornare alla schermata del menu.
• Premere [MENU/SET] per chiudere il menu.
Nota
• A seconda della rifilatura effettuata, le dimensioni dell’immagine rifilata possono essere inferiori
a quelle originali.
• La qualità delle immagini rifilate risulterà inferiore.
• Non è possibile rifilare le immagini registrate con altri apparecchi.
• Le immagini in movimento, le immagini con audio, le immagini su cui è stato impresso del testo
con [STAMP TESTO] e le immagini riprese con [
], [
]o[
] non possono essere
rifilate.
• Le informazioni relative al riconoscimento viso nell’immagine originale non verranno copiate
per le immagini a cui è stato applicato il [RIFIL.].
VQT2G50
143
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
144 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Riproduzione)
? [CONV. FORM.]
È possibile convertire le immagini riprese in formato [W], trasformandole in immagini in
[Y], in [X] o in [ ]
Selezionare [CONV. FORM.] nel menu della modalità [RIPR.]. (P28)
Premere 3/4 per selezionare [Y], [X] o [
quindi premere [MENU/SET].
],
Premere 2/1 per selezionare un’immagine ripresa
in formato [W], quindi premere [MENU/SET].
Premere 2/1 per specificare la posizione
orizzontale, quindi premere [MENU/SET] per
effettuare l’impostazione.
• Utilizzare 3/4 per impostare la posizione del fotogramma per le
immagini ruotate verticalmente.
Premere 3 per selezionare [SÍ], quindi premere
[MENU/SET].
Premere [‚] per tornare alla schermata del menu.
• Premere [MENU/SET] per chiudere il menu.
Nota
• Dopo aver convertito il formato, le dimensioni dell’immagine possono aumentare rispetto
all’originale.
• È possibile che non si riesca a convertire le immagini riprese con altri apparecchi.
• [CONV. FORM.] non può essere eseguito sulle immagini in movimento, sulle immagini con
audio, sulle immagini sulle quali è stato impresso [STAMP TESTO] e sulle immagini riprese con
[
], [
]o[
].
• Le informazioni relative al riconoscimento viso nell’immagine originale non verranno copiate
per le immagini a cui è stato applicato il [CONV. FORM.].
144
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
145 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Riproduzione)
N [RUOTA]/M [RUOTA IMM.]
Questa modalità consente di visualizzare automaticamente in verticale le immagini se
erano state riprese tenendo la fotocamera in verticale o di ruotare manualmente le
immagini di 90o alla volta.
Ruota (L’immagine viene ruotata manualmente)
Selezionare [RUOTA] nel menu della modalità [RIPR.]. (P28)
• La funzione [RUOTA] è disabilitata quando [RUOTA IMM.] è impostata su [OFF].
Premere 2/1 per selezionare l’immagine, quindi
premere [MENU/SET].
• Le immagini in movimento e le immagini protette non possono
essere ruotate.
Premere 3/4 per selezionare la direzione in cui
ruotare l’immagine, quindi premere [MENU/SET].
:
L’immagine ruota in senso orario di 90o alla volta.
:
L’immagine ruota in senso antiorario di 90o alla volta.
Premere [‚] per ritornare alla schermata dei menu.
• Premere [MENU/SET] per chiudere il menu.
Ruota immagine (L’immagine viene ruotata automaticamente e visualizzata)
Selezionare [RUOTA IMM.] nel menu della modalità [RIPR.]. (P28)
Premere 4 per selezionare [ON], quindi premere
[MENU/SET].
• Le immagini vengono visualizzate senza essere ruotate quando
si seleziona [OFF].
• Vedere P50 per informazioni su come riprodurre le immagini.
Premere [MENU/SET] per chiudere il menu.
Nota
• L’opzione [RUOTA IMM.] si può usare solo con un obiettivo compatibile (P14) con la funzione di
rilevazione dell’orientamento (P37).
• Quando si riproducono delle immagini su un PC, non possono essere visualizzate ruotate se il
sistema operativo o il software non sono compatibili con Exif. Exif è un formato di file per
immagini fisse che consente l’aggiunta di informazioni sulla registrazione. È stato stabilito da
“JEITA (Japan Electronics and Information Technology Industries Association)”.
• Non è possibile ruotare le immagini registrate con altri apparecchi.
VQT2G50
145
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
146 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Riproduzione)
• L’immagine non verrà visualizzata ruotata quando sono selezionate la riproduzione multipla
(P51) o la riproduzione calendario (P52).
• Le immagini registrate tenendo la fotocamera rovesciata non verranno ruotate al momento
della visualizzazione.
[IMP. STAM.]
DPOF “Digital Print Order Format” è un sistema che consente all’utente di selezionare
quali immagini stampare, quante copie di ciascuna immagine stampare e se stampare o
no la data di registrazione sulle immagini quando si utilizza una stampante fotografica
compatibile con DPOF o ci si rivolge a un negozio. Per ulteriori informazioni, chiedere al
negozio.
Selezionare [IMP. STAM.] nel menu della modalità [RIPR.]. (P28)
Premere 3/4 per selezionare [SING.] o [MULTI],
quindi premere [MENU/SET].
[SING.]
Selezionare l’immagine, quindi
premere [MENU/SET].
Premere 2/1 per
selezionare
l’immagine.
[MULTI]
Premere 3/4/2/1
per selezionare le
immagini.
Premere 3/4 per impostare il numero di stampe, quindi premere
[MENU/SET] per eseguire l’impostazione.
• Quando si è selezionato [MULTI], ripetere i passaggi 3 e 4 per ciascuna immagine.
(Non è possibile utilizzare la stessa impostazione per più immagini.)
Premere [‚] per ritornare alla schermata dei menu.
• Premere [MENU/SET] per chiudere il menu.
∫ Annullamento di tutte le impostazioni [IMP. STAM.]
1 Selezionare [ANNULL.] nella schermata visualizzata al passaggio 2, quindi
premere [MENU/SET].
2 Premere 3 per selezionare [SÍ] e quindi premere [MENU/SET].
3 Premere [MENU/SET] per chiudere il menu.
• Non è possibile selezionare [ANNULL.] se non si è impostata almeno un’immagine da
stampare.
146
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
147 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Riproduzione)
∫ Per stampare la data
Dopo aver impostato il numero di stampe, impostare/annullare la stampa con la data di
registrazione premendo [DISPLAY].
• Quando ci si rivolge a un negozio fotografico per la stampa digitale, ricordarsi di ordinare anche
la stampa della data, se necessario.
• In alcuni negozi fotografici e per alcuni tipi di stampanti, la stampa della data può risultare
impossibile anche se la si era impostata. Per ulteriori informazioni, rivolgersi al negozio
fotografico o consultare le istruzioni per l’uso della stampante.
• Sulle immagini sulle quali è stato impresso del testo non è possibile stampare la data.
Nota
• Il numero di stampe impostabile va da 0 a 999.
• Se si utilizza una stampante che supporta PictBridge, le impostazioni relative alla stampa della
data effettuate sulla stampante possono avere la precedenza; controllare se è questo il caso.
• È possibile che non si riesca ad utilizzare le impostazioni di stampa con altre apparecchi. In
questo caso annullare tutte le impostazioni ed effettuarle di nuovo.
• Se il file non è basato sullo standard DCF, non è possibile impostare la stampa.
• [IMP. STAM.] non può essere impostato per le immagini in movimento registrate in formato
[AVCHD Lite] e per le immagini riprese con [QUALITA] impostato su [
].
P [PROTEGGI]
È possibile impostare la protezione per le immagini che si desidera non poter eliminare
per errore.
Selezionare [PROTEGGI] nel menu della modalità [RIPR.]. (P28)
Premere 3/4 per selezionare [SING.] o [MULTI],
quindi premere [MENU/SET].
[SING.]
Selezionare l’immagine, quindi
premere [MENU/SET].
[MULTI]
Quando è stato selezionato [MULTI]
• Ripetere questi passaggi per ciascuna
immagine.
• Le impostazioni vengono annullate se
si preme nuovamente [MENU/SET].
Premere 2/1 per
selezionare
l’immagine.
Premere 3/4/2/1
per selezionare le
immagini.
Premere [‚] per tornare alla schermata del menu.
• Premere [MENU/SET] per chiudere il menu.
∫ Annullamento di tutte le impostazioni [PROTEGGI]
1 Selezionare [ANNULL.] nella schermata visualizzata al passaggio 2, quindi
premere [MENU/SET].
2 Premere 3 per selezionare [SÍ] e quindi premere [MENU/SET].
3 Premere [MENU/SET] per chiudere il menu.
VQT2G50
147
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
148 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Riproduzione)
• Se si preme [MENU/SET] mentre si sta rimuovendo la protezione, l’operazione di rimozione si
interromperà.
Nota
• L’impostazione di protezione può rivelarsi inefficace su un altro apparecchio.
• Anche se si proteggono le immagini su una scheda, queste saranno eliminate se la scheda
viene formattata.
• Anche se non si proteggono le immagini contenute su una scheda di memoria SD o una
scheda di memoria SDHC, queste non possono essere eliminate quando la linguetta di
protezione da scrittura della scheda è impostata su [LOCK].
B [SONORIZZ.]
È possibile aggiungere l’audio dopo aver ripreso un’immagine.
Selezionare [SONORIZZ.] nel menu della modalità [RIPR.]. (P28)
Premere 2/1 per selezionare l’immagine, quindi
premere [MENU/SET] per avviare la registrazione
dell’audio.
• Quando è già stato registrato dell’audio, viene visualizzata una
schermata con il messaggio [SOVRASCRIVERE DATI
AUDIO?]. Premere 3 per selezionare [SÍ], quindi premere
[MENU/SET] per avviare la registrazione dell’audio. (L’audio
originale viene sovrascritto.)
• L’audio è registrato attraverso il microfono incorporato della
fotocamera.
• Se si preme [‚], la sovraincisione audio viene annullata.
Premere [MENU/SET] per fermare la registrazione.
• La sovraincisione verrà automaticamente interrotta dopo circa
10 secondi di ripresa senza premere [MENU/SET].
Premere [‚] per tornare alla schermata del menu.
• Premere [MENU/SET] per chiudere il menu.
Nota
• È possibile che la sonorizzazione non funzioni correttamente su immagini registrate con altri
apparecchi.
• La sovraincisione audio non è disponibile per le immagini in movimento, le immagini protette e
le immagini riprese con [
], [
]o[
].
• Il suono associato ad immagini in movimento (Quando [MODO REC] è impostato su
[MOTION JPEG]) o immagini con audio registrate con questa fotocamera non può
essere riprodotto su modelli meno recenti della fotocamera digitale Panasonic (LUMIX)
lanciati prima del luglio 2008.
148
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
149 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Avanzate (Riproduzione)
[MOD. RIC. VISI]
È possibile cancellare e sostituire tutti i dati di riconoscimento viso nelle immagini
selezionate.
Selezionare [MOD. RIC. VISI] nel menu della modalità [RIPR.]. (P28)
Premere 3/4 per selezionare [REPLACE] o
[DELETE], quindi premere [MENU/SET].
Premere 2/1 per selezionare l’immagine, quindi
premere [MENU/SET].
• Non è possibile selezionare delle immagini per cui non siano
state memorizzati dati di Riconoscimento viso.
Premere 2/1 per selezionare la persona, quindi
premere [MENU/SET].
• [DELETE] > passaggio 6.
• Non è possibile selezionare una persona non memorizzata.
Premere 3/4/2/1 per selezionare la persona da
sostituire, quindi premere [MENU/SET].
Premere 3 per selezionare [SÍ], quindi premere
[MENU/SET].
Premere [‚] per ritornare alla schermata dei menu.
• Premere [MENU/SET] per chiudere il menu.
Nota
• Una volta cancellate, le informazioni relative a [RICONOSC. VISO] non possono essere
ripristinate.
• Quando tutti i dati di Riconoscimento viso di un’immagine sono stati cancellati, l’immagine non
verrà più inserita nella categoria Riconoscimento viso in [RIPR. CATEG.].
• Non è possibile modificare i dati di Riconoscimento viso per le immagini protette.
VQT2G50
149
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
150 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Collegamento ad altri apparecchi
Collegamento ad altri apparecchi
Riproduzione di immagini su uno schermo televisivo
Riproduzione di immagini utilizzando il cavo AV (in dotazione)
Operazioni
preliminari:
Impostare [FORMATO TV]. (P35)
Spegnere questa unità e il televisore.
1 Giallo: alla presa dell’ingresso video
2 Bianco: alla presa dell’ingresso audio
A Allineare i segni, quindi inserire il cavo.
B Cavo AV (in dotazione)
• Controllare l’orientamento dei connettori, e inserirli/estrarli in linea retta. (In caso contrario i
connettori potrebbero deformarsi, causando dei problemi.)
Collegare il cavo AV B (in dotazione) alle prese di ingresso video e
audio sul televisore.
Collegare il cavo AV alla presa [AV OUT] della fotocamera.
Accendere il televisore e selezionare l’ingresso esterno.
Accendere la fotocamera e quindi premere [(].
Nota
• Con alcuni [FORMATO], è possibile che delle strisce nere vengano visualizzate sopra e sotto,
o alla sinistra e alla destra delle immagini.
• Non utilizzare cavi AV diversi da quello in dotazione.
• Leggere le istruzioni operative per il televisore.
• Quando si riproduce un’immagine orientata in verticale, può apparire sfuocata.
• Impostando [USC.VIDEO] nel menu [SETUP], è possibile visualizzare le immagini su un
televisore in altri paesi (aree) che utilizzano il sistema NTSC o PAL.
• L’audio verrà riprodotto in formato mono.
• Il mirino esterno opzionale (P163) non può essere visualizzato quando la fotocamera è
collegata con un cavo AV.
150
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
151 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Collegamento ad altri apparecchi
Riproduzione di immagini su un televisore dotato di slot per scheda di
memoria SD
È possibile riprodurre delle immagini fisse registrate su una scheda di memoria SD su un
televisore dotato di slot per scheda di memoria SD.
Nota
• Su alcuni modelli di televisore, è possibile che le immagini non vengano visualizzate a tutto
schermo.
• Le immagini in movimento registrate con [AVCHD Lite] possono essere riprodotti su televisori
Panasonic (VIERA) che hanno il logo AVCHD. In tutti gli altri casi, collegare la fotocamera al
televisore utilizzando il cavo AV (in dotazione) e riprodurre l’immagine in movimento.
• Non è possibile riprodurre le immagini presenti su una scheda SDHC se il televisore non
supporta tali schede.
Riproduzione su TV con presa HDMI
È possibile visualizzare immagini fisse e in movimento di alta qualità su un televisore
collegando l’unità a un televisore ad alta definizione compatibile con lo standard HDMI
utilizzando il mini cavo HDMI (opzionale).
Che cosa significa HDMI?
HDMI è l’interfaccia per i dispositivi digitali. Quando questa unità è collegata a un dispositivo
compatibile con lo standard HDMI, il segnale di output per le immagini e l’audio può essere
di tipo digitale. Se si collega questa unità a un televisore ad alta definizione compatibile con
lo standard HDMI e quindi si riproducono delle immagini registrate in alta definizione è
possibile visualizzarle in alta risoluzione e con una elevata qualità audio.
Se si collega questa unità a un TV Panasonic compatibile con VIERA Link, sarà
possibile unificare le operazioni tramite il sistema (VIERA Link). (P152)
Operazioni preliminari: Vedere [MODO HDMI]. (P35)
Spegnere questa unità e il televisore.
HDMI IN
1
2
3
A
B
Presa HDMI
TV con presa HDMI
Mini HDMI (tipo C)
Allineare i segni, quindi inserire il cavo.
Cavo mini HDMI (opzionale)
• Controllare la direzione dei terminali e inserirli/estrarli dalla presa in linea retta. (Se vengono
inseriti/estratti obliquamente o nella direzione sbagliata possono verificarsi malfunzionamenti.)
VQT2G50
151
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
152 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Collegamento ad altri apparecchi
Collegare il mini cavo HDMI B (opzionale) alla presa di ingresso
HDMI sull’apparecchio TV.
Collegare il cavo mini HDMI alla presa [HDMI] sulla fotocamera.
Accendere l’apparecchio TV e attivare l’ingresso HDMI.
Accendere la fotocamera e quindi premere [(].
• Quando l’opzione [VIERA Link] (P36) è impostata su [ON] e la fotocamera è collegata a un
apparecchio TV che supporta la tecnologia VIERA Link, l’ingresso del TV sarà commutato
automaticamente e verrà visualizzata la schermata della riproduzione (P152).
Nota
• Con alcuni [FORMATO], è possibile che delle strisce vengano visualizzate sopra e sotto, o alla
sinistra e alla destra delle immagini.
• Utilizzare solo un mini-cavo HDMI Panasonic originale (RP-CDHM15, RP-CDHM30; opzionale).
Numeri di matricola: RP-CDHM15 (1,5 m), RP-CDHM30 (3,0 m)
• Quando sono collegati sia il cavo AV che il mini cavo HDMI il segnale in uscita proveniente dal
mini cavo HDMI ha la priorità.
• L’uscita HDMI non è possibile anche se si collega il cavo mini HDMI quando l’unità è collegata
al PC o alla stampante.
• Quando si connette il cavo di collegamento USB mentre è collegato il mini cavo HDMI, il
collegamento HDMI viene disabilitato e la priorità viene assegnata al collegamento tramite il
cavo di collegamento USB.
• L’immagine non viene visualizzata sul monitor LCD/nel mirino esterno opzionale quando è
collegato il mini cavo HDMI.
• [SONORIZZ.] non è disponibile quando la fotocamera è collegata mediante un mini cavo HDMI.
• Quando vengono visualizzate le immagini, queste potrebbero non essere visualizzate
correttamente a seconda del tipo di televisore.
• Leggere le istruzioni operative per il televisore.
• L’audio verrà riprodotto in formato mono.
Riproduzione utilizzando il sistema VIERA Link (HDMI) (HDAVI Control™)
Cos’è il sistema VIERA Link?
• Questa funzione semplifica le operazioni consentendo l’uso del telecomando del proprio
apparecchio TV Panasonic quando questa unità è collegata con un dispositivo compatibile
con il sistema VIERA Link tramite il cavo mini HDMI (opzionale), in modo da unificare le
operazioni. (Non sono possibili tutte le operazioni.)
• VIERA Link è una funzione esclusiva di Panasonic progettata quale funzione di controllo
HDMI basata sulle specifiche dello standard HDMI CEC (Consumer Electronics Control). Le
operazioni unificate non sono garantite per dispositivi compatibili HDMI CEC di altre
marche. Quando si utilizzano dispositivi di altre marche compatibili con il sistema
VIERA Link, vedere le istruzioni d’uso dei rispettivi dispositivi.
• Questa unità è compatibile con VIERA Link Ver.4. VIERA Link Ver.4 è la più recente
versione per Panasonic, ed è anche compatibile con i dispositivi Panasonic VIERA Link
esistenti. (Dati aggiornati a dicembre 2008)
Operazioni preliminari: Impostare l’opzione [VIERA Link] su [ON]. (P36)
Collegare la presente unità a un apparecchio TV Panasonic
compatibile con tecnologia VIERA Link tramite un cavo mini HDMI
(opzionale) (P151).
152
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
153 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Collegamento ad altri apparecchi
Accendere la fotocamera, quindi premere [(].
Utilizzare il telecomando per il televisore.
Panasonic Televisore compatibile con VIERA Link
1 [OPTION]
2 [OK]
3 [RETURN]
¢ La forma del telecomando varia a seconda dell’area. Seguire le istruzioni visualizzate sullo
schermo del televisore.
∫ Funzioni utilizzabili
Utilizzare il telecomando per il televisore.
1) Riproduzione multipla
Premere il pulsante rosso sul telecomando del televisore
per cambiare il tipo di dati da riprodurre.
• Il tipo di dati da riprodurre cambia nel seguente ordine:
[TUTTO] > [
]>[
] > [ ] > [TUTTO].
Selezionare l’immagine con 3/4/2/1 quindi premere 2
per visualizzarla a tutto schermo.
• Premendo 1 è possibile impostare la presentazione e altre voci.
2) Visualizzazione su un’unica schermata
Selezionare l’immagine con 2/1.
Le informazioni di registrazione vengono visualizzate con 3.
È possibile ritornare alla riproduzione multipla (1) con 4.
• Quando si seleziona un’immagine in movimento e la si visualizza a tutto schermo,
premere 2 per riprodurre l’immagine in movimento.
• Durante la riproduzione di immagini in movimento, utilizzare 2/1 per spostarsi in
avanti/indietro e 4 per interrompere la riproduzione.
3) Presentazione di immagini
Durante la riproduzione a tutto schermo, per visualizzare
la schermata di impostazione della presentazione
premere il pulsante rosso (2).
Selezionare [AVVIA] e premere 2.
Per terminare la presentazione e tornare alla
visualizzazione a tutto schermo (2) premere 4.
• Premere 2 per mettere in pausa la presentazione. Quando la presentazione è in
pausa, è possibile spostarsi tra le immagini con 2/1.
• Premere 1 per visualizzare la schermata di impostazione della presentazione.
• Riproduzione dell’audio durante la presentazione
Impostare [MUSICA] su [OFF] e [AUDIO] su [ON] nella schermata di impostazione della
presentazione.
VQT2G50
153
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
154 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Collegamento ad altri apparecchi
• Attivazione/disattivazione dell’icona di controllo
Premendo 3 è possibile nascondere le icone operative. Le icone operative, inoltre, verranno
visualizzate quando si preme 1 mentre sono nascoste.
Nota
• Si consiglia di collegare questa unità a un terminale HDMI diverso dal terminale HDMI1 se
sull’apparecchio TV vi sono 2 o più terminali di ingresso HDMI.
• Quando la funzione [VIERA Link] (P36) di questa unità è impostata su [ON], l’uso tramite i
pulsanti di questa unità sarà limitato.
• Il sistema VIERA Link deve essere attivato sull’apparecchio TV collegato. (Per informazioni
sull’impostazione, ecc. vedere le istruzioni d’uso dell’apparecchio TV.)
• Se non si sta utilizzando il sistema VIERA Link, impostare [VIERA Link] (P36) su [OFF].
∫ Altre operazioni unificate
Spegnimento delle unità:
Se si spegne l’apparecchio TV utilizzando il telecomando del TV, si spegne anche questa
unità. (Quando si collega l’unità a un PC tramite cavo USB, l’alimentazione non verrà
interrotta.)
Cambio automatico di ingresso:
• Se si collega questa unità mediante un mini-cavo HDMI, la si accende e poi si preme [(], il
canale di ingresso sul televisore passa automaticamente allo schermo di questa unità. Se il
televisore si trova in standby, si accenderà automaticamente (se è stato selezionato [Set] per
l’impostazione [Power on link] del televisore).
• A seconda del tipo di terminale HDMI dell’apparecchio TV, il canale di ingresso potrebbe non
essere attivato automaticamente. In questo caso utilizzare il comando a distanza
dell’apparecchio TV per attivare il giusto canale di ingresso. (Per dettagli su come attivare il
canale d’ingresso, vedere le istruzioni d’uso dell’apparecchio TV.)
• Se il sistema VIERA Link non funziona correttamente, vedere pagina 185.
Nota
• Se non si è certi che l’apparecchio TV utilizzato disponga di un sistema VIERA Link
compatibile, consultare le istruzioni d’uso dei dispositivi.
• Le operazioni unificate disponibili fra questa unità e un apparecchio TV Panasonic sono
diverse a seconda dei tipi di TV Panasonic anche se questi sono compatibili con il sistema
VIERA Link. Per le operazioni relative all’apparecchio TV fare riferimento alle sue istruzioni
d’uso.
• Il funzionamento non è possibile se si utilizza un cavo che non è basato sullo standard HDMI.
Utilizzare solo un mini-cavo HDMI Panasonic originale (RP-CDHM15, RP-CDHM30;
opzionale).
Numeri di matricola: RP-CDHM15 (1,5 m), RP-CDHM30 (3,0 m)
• Il sistema VIERA Link non funzionerà anche se si collega il cavo mini HDMI quando l’unità è
collegata al PC o alla stampante.
• [MODO HDMI] (P35) [1080i] ha effetto solo nelle seguenti condizioni:
Output in HDMI:
– Quando sono selezionate [RIPODUZ. IMMAGINI], [RIPR. CATEG.]¢ in [MODO PLAY]
– Quando è selezionato [FOTO SOLTANTO] in [PRESENTAZ.]
– Quando è selezionata [SELEZ. CATEGORIA]¢ in [PRESENTAZ.]
Quando [VIERA Link] è impostato su [ON]:
– Durante la riproduzione di immagini fisse a tutto schermo dopo aver selezionato [
] sullo
schermo del televisore
– Quando è selezionato [FOTO SOLTANTO] per [PRESENTAZ.]
– Quando è selezionata [SELEZ. CATEGORIA]¢ in [PRESENTAZ.]
– Quando è selezionata [RIPR. CATEG.]¢ in [TUTTO], [
]
¢Tranne [
] ([DATA VIAGGIO]) o [Í] ([AVCHD Lite], [MOTION JPEG])
• In tutti gli altri casi il segnale in uscita sarà in formato [720p].
154
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
155 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Collegamento ad altri apparecchi
• Quando si cambia [MODO HDMI] (P35) mentre [MODO HDMI] (P35) su questa unità è
impostato su [AUTO] o [1080i] ed è selezionato [
] a tutto schermo sul televisore, lo schermo
diventerà nero, ma non si tratta di un malfunzionamento.
• Se l’immagine risulta disturbata quando [MODO HDMI] (P35) è impostato su [AUTO] o [1080i],
cambiare l’impostazione in [720p].
•[
] ([DATA VIAGGIO]) o [Í] ([AVCHD Lite], [MOTION JPEG]) in [SELEZ. CATEGORIA]
per [PRESENTAZ.] non possono essere selezionati quando è selezionato [
] sullo schermo
del televisore.
Salvataggio delle immagini fisse e in movimento
registrate
I metodi per esportare le immagini fisse e le immagini in movimento su altri dispositivi
variano a seconda del formato del file. (JPEG, RAW, AVCHD Lite o Motion JPEG). Ecco
qualche consiglio.
Copiare l’immagine riprodotta utilizzando un cavo AV
Formati utilizzabili: [AVCHD Lite], [Motion JPEG]
Copiare l’immagine riprodotta con questa unità su un disco DVD, un hard disk o un video
utilizzando un masterizzatore DVD o video.
Questo metodo consente di riprodurre l’immagine con apparecchi non compatibili con
l’alta definizione (AVCHD), perciò è comodo quando si desidera distribuire delle copie. In
tal caso l’immagine sarà di qualità standard invece che in alta definizione.
1 Giallo: alla presa dell’ingresso video
2 Bianco: alla presa dell’ingresso audio
A Cavo AV (in dotazione)
1
2
3
Collegare questa unità al dispositivo di registrazione con un cavo AV (in dotazione)
Avviare la riproduzione su questa unità
Avviare la registrazione sul dispositivo di registrazione
• Al termine della registrazione (copia) interrompere la riproduzione su questa unità dopo
aver arrestato la registrazione sull’altro dispositivo.
Nota
• Quando si riproducono immagini in movimento su in televisore formato 4:3 è necessario
impostare [FORMATO TV] (P35) su [4:3] su questa unità prima di avviare la copia. Se si
riproducono immagini in movimento copiate con l’impostazione [16:9] su un televisore formato
[4:3] risulteranno deformate in senso verticale.
• Non utilizzare cavi AV diversi da quello in dotazione.
• Si consiglia di disattivare la visualizzazione dello schermo premendo [DISPLAY] sulla
fotocamera durante la copia. (P51)
• Per ulteriori informazioni sulla copia e la riproduzione consultare il manuale di istruzioni del
dispositivo di registrazione.
VQT2G50
155
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
156 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Collegamento ad altri apparecchi
Copia su un PC
Formati utilizzabili: [JPEG], [RAW]/[AVCHD Lite], [Motion JPEG]
È possibile acquisire immagini fisse e immagini in movimento registrate nei formati
[AVCHD Lite] o [MOTION JPEG], o creare DVD video di qualità standard non in alta
definizione dalle immagini in movimento registrate in formato [AVCHD Lite], utilizzando il
software “PHOTOfunSTUDIO 4.0 HD Edition” presente nel CD-ROM (in dotazione). (P156)
• Se i file e le cartelle collegati alle immagini in movimento
[AVCHD Lite] vengono eliminati, modificati o spostati utilizzando
Windows Explorer o programmi analoghi, è possibile che non si
riesca più a riprodurre o modificare le immagini. Utilizzare
sempre “PHOTOfunSTUDIO 4.0 HD Edition” per acquisire le
immagini in movimento in formato [AVCHD Lite].
Collegamento a un PC
È possibile acquisire su un PC delle immagini registrate collegando la fotocamera al PC.
• È possibile stampare o spedire via e-mail con facilità le immagini importate utilizzando il
pacchetto di software “PHOTOfunSTUDIO 4.0 HD Edition” presente sul CD-ROM (in dotazione).
• Per ulteriori informazioni sul software contenuto nel CD-ROM (in dotazione) e su come
installarlo leggere le istruzioni per l’uso fornite separatamente.
∫ PC utilizzabili
Windows
Me/2000
XP/Vista
Macintosh
OS 9/OS X
—
≤¢1
—
—
≤¢2
—
98/98SE
È possibile utilizzare
PHOTOfunSTUDIO?
È possibile acquisire su
un PC le immagini in
movimento [AVCHD Lite]?
È possibile acquisire su
un PC le immagini fisse e
le immagini in movimento
[MOTION JPEG] presenti
nella fotocamera digitale
utilizzando un cavo di
collegamento USB?
—
≤
≤
(OS 9.2.2/OS X
[10.1~10.5])
• I PC con sistema operativo Windows 98/98SE o anteriore, oppure Mac OS 8.x o anteriore, non
possono essere collegati via USB, ma è possibile acquisire le immagini utilizzando un
dispositivo per la lettura/scrittura di schede di memoria SD.
¢1 È necessario che sia installato Internet Explorer 6.0 o superiore. Per alcune funzioni è
necessario un PC con prestazioni più elevate. In alcuni ambienti è possibile che la
riproduzione o il funzionamento non siano corretti.
¢2 Acquisire sempre le immagini in movimento [AVCHD Lite] tramite
“PHOTOfunSTUDIO 4.0 HD Edition”.
156
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
157 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Collegamento ad altri apparecchi
Acquisizione di immagini fisse e immagini in movimento [MOTION JPEG]
(diverse dalle immagini in movimento [AVCHD Lite])
Operazioni
preliminari:
Accendere la fotocamera e il PC.
A Cavo di connessione USB (in dotazione)
• Controllare l’orientamento dei connettori, e inserirli/estrarli in linea retta. (In caso contrario i
connettori potrebbero deformarsi, causando dei problemi.)
B Allineare i segni, quindi inserire il cavo.
C Cavo CC (DMW-DCC3; opzionale)
• Utilizzare una batteria con carica sufficiente o utilizzare l’adattatore CA (P168). Se la carica
residua della batteria si riduce mentre la fotocamera e il PC stanno comunicando, l’indicatore di
stato lampeggia e l’allarme emette un bip.
Consultare “Al termine della stampa scollegare il cavo di collegamento USB.” (P158) priva di
disconnettere il cavo di collegamento USB. In caso contrario, i dati potrebbero andare distrutti.
Collegare la fotocamera ad un PC tramite il cavo di collegamento
USB A (in dotazione).
• Non utilizzare cavi di collegamento USB diversi da quello in dotazione. In caso
contrario possono verificarsi malfunzionamenti.
Premere 3/4 per selezionare [PC], quindi
premere [MENU/SET].
MODO USB
SEL. MODO USB
PictBridge(PTP)
• Se [MODO USB] (P35) viene impostato in anticipo su [PC] nel
PC
menu [SETUP], la fotocamera verrà automaticamente
SELEZ.
IMP.
collegata al PC senza che venga visualizzata la schermata di
selezione [MODO USB]. È comodo perché non è necessario
ripetere l’impostazione ogni volta che si collega la fotocamera al PC.
• Quando si è collegata la fotocamera al PC con [MODO USB] impostato su
[PictBridge(PTP)], è possibile che venga visualizzato un messaggio sullo schermo del
PC. Selezionare [Cancel] per chiudere la schermata e scollegare la fotocamera dal PC.
Quindi impostare nuovamente [MODO USB] su [PC].
MENU
Fare doppio clic su [Removable Disk] in [My Computer].
• Quando si utilizza un Macintosh, l’unità viene visualizzata sul desktop. (Viene indicata
come “LUMIX”, “NO_NAME” o “Untitled”.)
Fare doppio clic sulla cartella [DCIM].
VQT2G50
157
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
158 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Collegamento ad altri apparecchi
Trascinare le immagini che si desidera acquisire o la cartella
contenente tali immagini su un’altra cartella sul PC.
• Non è possibile scrivere sulla fotocamera dei dati provenienti da un PC utilizzando il
cavo di collegamento.
∫ Al termine della stampa scollegare il cavo di collegamento USB.
• Procedure alla rimozione dell’hardware utilizzando “Rimozione sicura dell’hardware” nella barra
delle applicazioni del PC. Se l’icona non viene visualizzata, controllare che non sia visualizzato
[ACCESSO] sul monitor LCD della fotocamera digitale prima di rimuovere l’hardware.
Nota
• Spegnere la fotocamera prima di collegare o scollegare l’adattatore CA (P168).
• Prima di inserire o rimuovere una scheda, spegnere la fotocamera, quindi scollegare il cavo di
collegamento USB. In caso contrario, è possibile che i dati vadano distrutti.
• Il collegamento HDMI viene disabilitato e il collegamento tramite cavo di connessione USB ha la priorità
quando si collega il cavo di connessione USB mentre è già connesso il cavo mini HDMI (P151).
∫ Visualizzare i contenuti della scheda utilizzando il PC (composizione della cartella)
• Le cartelle e le immagini modificate con un PC non possono essere riprodotte sulla
fotocamera. Si consiglia di utilizzare il pacchetto di software “PHOTOfunSTUDIO 4.0 HD
Edition” presente sul CD-ROM (in dotazione) per scrivere l’immagine dal PC a una scheda.
Numero di cartella
Spazio colore P: sRGB
_: AdobeRGB
3
Numero di file
4
JPG:
Immagini
MOV:
[MOTION JPEG]
RW2:
Immagini nei file RAW
MISC:
Stampa DPOF
Preferiti
AVCHD:
[AVCHD Lite] Immagini in
movimento
1
2
Quando le immagini vengono riprese nelle seguenti situazioni viene creata una nuova cartella.
• Dopo che si è eseguito il comando [AZZERA NUM.] (P34) dal menu [SETUP].
• Quando si è inserita una scheda contenente una cartella con lo stesso numero (Ad esempio
quando le immagini sono state riprese utilizzando una fotocamera di altra marca)
• Quando la cartella contiene un’immagine che ha il numero di file 999
∫ Collegamento in modalità PTP (solo WindowsR XP, Windows VistaR e Mac OS X)
Impostare [MODO USB] su [PictBridge(PTP)].
Adesso i dati possono essere letti solo dalla scheda al PC.
• Se la scheda contiene 1000 o più immagini, queste non possono essere importate in modalità PTP.
• Le immagini in movimento in formato [AVCHD Lite] non possono essere riprodotte in modalità PTP.
158
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
159 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Collegamento ad altri apparecchi
Stampa delle immagini
Se si collega la fotocamera a una stampante che supporta PictBridge, è possibile selezionare
le immagini da stampare e avviare la stampa dal monitor LCD della fotocamera.
Operazioni preliminari: Accendere la fotocamera e la stampante.
Specificare la qualità della stampa e le altre impostazioni sulla
stampante prima di stampare le immagini.
A Cavo di connessione USB (in dotazione)
• Controllare l’orientamento dei connettori, e inserirli/estrarli in linea retta. (In caso contrario i
connettori potrebbero deformarsi, causando dei problemi.)
B Allineare i segni, quindi inserire il cavo.
C Cavo CC (DMW-DCC3; opzionale)
• Utilizzare una batteria con carica sufficiente o utilizzare l’adattatore CA (P168). Se la carica
residua della batteria si riduce mentre la fotocamera e la stampante sono collegate, l’indicatore
di stato lampeggia e l’allarme emette un bip. Se ciò ha luogo durante la stampa, interrompere
subito la stampa. Se non è in corso una sessione di stampa, scollegare il cavo USB.
Collegare la fotocamera ad una stampante tramite il cavo di
collegamento USB A (in dotazione).
• Quando l’unità è collegata alla stampante, viene visualizzata l’icona con il divieto di
scollegare la fotocamera [å]. Non scollegare il cavo USB mentre è visualizzato [å].
Premere 3/4 per selezionare [PictBridge(PTP)],
quindi premere [MENU/SET].
MODO USB
SEL. MODO USB
PictBridge(PTP)
PC
SELEZ.
IMP.
MENU
Nota
• Non utilizzare cavi di collegamento USB diversi da quello in dotazione. In caso contrario
possono verificarsi malfunzionamenti.
• Spegnere la fotocamera prima di collegare o scollegare l’adattatore CA (P168).
• Prima di inserire o rimuovere una scheda, spegnere la fotocamera, quindi scollegare il cavo di
collegamento USB.
• Il collegamento HDMI viene disabilitato e il collegamento tramite cavo di connessione USB ha
la priorità quando si collega il cavo di connessione USB mentre è già connesso il cavo mini
HDMI (P151).
• Le immagini in movimento registrate in formato [AVCHD Lite] non possono essere stampate.
VQT2G50
159
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
160 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Collegamento ad altri apparecchi
Selezione e stampa di una singola immagine
Premere 2/1 per selezionare l’immagine, quindi
premere [MENU/SET].
PictBridge
100_0001
SELEZIONARE l'IMM.
DA STAMPARE
• Il messaggio scompare entro 2 secondi circa.
SELEZ.
MULTI STAMPA
SELEZ. SINGOLA
AVVIO STAMPA
STAMPA CON DATA
NUMERO DI STAMPE
DIMENSIONI CARTA
IMPOSTA PAGINA
Premere 3 per selezionare [AVVIO STAMPA],
quindi premere [MENU/SET].
• Vedere P161 per informazioni sulle voci che possono essere
impostate prima di avviare la stampa delle immagini.
• Premere [MENU/SET] per annullare la stampa mentre è in
corso.
• Al termine della stampa scollegare il cavo di collegamento USB.
STAMPA
ANNULL. SELEZ.
MENU
OFF
1
IMP.
MENU
IMP.
MENU
Selezione e stampa di immagini multiple
Premere 3.
PictBridge
SELEZ. MULTIPLA
SELEZIONA TUTTO
IMP. STAMP.(DPOF)
PREFERITI
Premere 3/4 per selezionare una voce, quindi
premere [MENU/SET].
• Se viene visualizzata la schermata di controllo della stampa,
selezionare [SÍ], quindi stampare le immagini.
Voce
ANNULL.
SELEZ.
Descrizione delle impostazioni
[SELEZ.
MULTIPLA]
Vengono stampate più immagini contemporaneamente.
• Premere 3/4/2/1 per selezionare le immagini; premendo [DISPLAY],
le immagini da stampare sono contrassegnate con [é]. (Premendo
nuovamente [DISPLAY] , l’impostazione viene annullata.)
• Dopo che le immagini sono state selezionate, premere [MENU/SET].
[SELEZIONA
TUTTO]
Stampa tutte le immagini memorizzate.
[IMP. STAMP.(DPOF)] Stampa solo le immagini impostate in [IMP. STAM.]. (P146)
[PREFERITI]¢
Stampa solo le immagini inserite tra i Preferiti. (P137)
¢ Solo quando [PREFERITI] è impostato su [ON] e quando vi sono immagini inserite tra i
Preferiti. (P137)
Premere 3 per selezionare [AVVIO STAMPA],
quindi premere [MENU/SET].
• Vedere P161 per informazioni sulle voci che possono essere
impostate prima di avviare la stampa delle immagini.
• Premere [MENU/SET] per annullare la stampa.
• Al termine della stampa scollegare il cavo di collegamento USB.
160
VQT2G50
SELEZ. MULTIPLA
AVVIO STAMPA
STAMPA CON DATA OFF
NUMERO DI STAMPE 1
DIMENSIONI CARTA
IMPOSTA PAGINA
ANNULL.
SELEZ.
IMP.
MENU
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
161 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Collegamento ad altri apparecchi
Impostazioni di stampa
Selezionare e impostare le voci sia nella schermata riprodotta
al passaggio 2 della procedura “Selezione e stampa di una
singola immagine” sia nella schermata riprodotta al passaggio
3 della procedura “Selezione e stampa di immagini multiple”.
SELEZ. MULTIPLA
AVVIO STAMPA
STAMPA CON DATA OFF
NUMERO DI STAMPE 1
DIMENSIONI CARTA
IMPOSTA PAGINA
• Quando si desidera stampare delle immagini con dimensioni della
ANNULL. SELEZ.
carta o aspetto della pagina non supportati dalla fotocamera,
impostare [DIMENSIONI CARTA] o [IMPOSTA PAGINA] su [{],
quindi impostare le dimensioni della carta o l’aspetto della pagina sulla stampante.
(Per ulteriori informazioni, vedere le istruzioni per l’uso della stampante.)
• Quando si è selezionato [IMP. STAMP.(DPOF)], le voci [STAMPA CON DATA] e
[NUMERO DI STAMPE] non vengono visualizzate.
ESCI
MENU
[STAMPA CON DATA]
Voce
Descrizione delle impostazioni
[OFF]
La data non viene stampata.
[ON]
La data viene stampata.
• Se la stampante non supporta la stampa della data, non è possibile stampare la data
sull’immagine.
• Poiché le impostazioni della stampante possono avere la precedenza per quanto riguarda la
stampa con la data, controllare tale impostazione anche sulla stampante.
• Quando si stampano delle immagini su cui è stato impresso del testo, ricordarsi di disattivare la
stampa con data, altrimenti la data sarà stampata sopra il testo.
• In alcune stampanti, la data di registrazione per le immagini riprese con il formato impostato su
[ ] verrà stampata in verticale.
Nota
Quando si richiede la stampa delle immagini a uno studio fotografico
• Imprimendo la data sull’immagine con [STAMP TESTO] (P140) o impostando la stampa della
data in [IMP. STAM.] (P146) prima di rivolgersi a uno studio fotografico, è possibile far stampare
le immagini con sopra la data direttamente dal negozio.
[NUMERO DI STAMPE]
È possibile impostare fino a 999 stampe.
• È anche possibile utilizzare il selettore posteriore per effettuare l’impostazione.
VQT2G50
161
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
162 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Collegamento ad altri apparecchi
[DIMENSIONI CARTA]
Voce
Descrizione delle impostazioni
Le impostazioni sulla stampante sono prioritarie.
{
[L/3.5qk5q]
89 mmk127 mm
[2L/5qk7q]
127 mmk178 mm
[POSTCARD]
100 mmk148 mm
[16:9]
101,6 mmk180,6 mm
[A4]
210 mmk297 mm
[A3]
297 mmk420 mm
[10k15cm]
100 mmk150 mm
[4qk6q]
101,6 mmk152,4 mm
[8qk10q]
203,2 mmk254 mm
[LETTER]
216 mmk279,4 mm
[CARD SIZE]
54 mmk85,6 mm
• Le dimensioni della carta non supportate dalla stampante non verranno visualizzate.
[IMPOSTA PAGINA] (Layout di stampa impostabili con questa unità)
Voce
Descrizione delle impostazioni
{
Le impostazioni sulla stampante sono prioritarie.
á
1 immagine senza riquadri su 1 pagina
â
1 immagine con un riquadro su 1 pagina
ã
2 immagini su 1 pagina
ä
4 immagini su 1 pagina
• Non è possibile selezionare una voce se la stampante non supporta l’aspetto della pagina.
∫ Stampa dell’aspetto della pagina
Quando si stampa un’immagine diverse volte su 1 foglio di carta
Se ad esempio si vuole stampare la stessa immagine 4 volte su 1 foglio di carta, impostare
[IMPOSTA PAGINA] su [ä], quindi impostare [NUMERO DI STAMPE] su 4 per
l’immagine desiderata.
Quando si stampano immagini differenti su 1 foglio di carta.
Se ad esempio si desidera stampare 4 immagini diverse su 1 foglio di carta, impostare
[IMPOSTA PAGINA] su [ä], quindi impostare [NUMERO DI STAMPE] su 1 per ciascuna
delle 4 immagini.
Nota
• Quando l’indicazione [¥] si illumina in arancione significa che la fotocamera sta ricevendo un
messaggio di errore dalla stampante. Al termine della stampa, accertarsi che non vi siano
problemi con la stampante.
• Se il numero di stampe è elevato, è possibile che le immagini vengano stampate in più riprese.
In tal caso, l’indicazione del numero di stampe rimanenti può differire dal numero impostato.
• Quando si devono stampare immagini contenute in file RAW, saranno stampate le immagini
JPEG registrate simultaneamente dalla fotocamera. Se le immagini JPEG non esistono, i file
RAW non potranno essere stampati.
162
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
163 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Varie
Varie
Utilizzo del mirino esterno opzionale
Quando si utilizza il mirino esterno (DMW-LVF1; opzionale), è possibile vedere la
schermata di registrazione anche quando si riprendono immagini con un angolo di ripresa
ridotto.
Preparazione:
• Spegnere la fotocamera.
• Rimuovere il coperchio dell’adattatore che è collegato alla fotocamera. (P13)
Inserire completamente e con sicurezza il mirino esterno opzionale
nell’apposito adattatore.
• Premere con il dito la parte inferiore del mirino esterno ed
inserire fermamente anche il connettore.
(Non premere sul lato del mirino)
A Adattatore
B Connettore dedicato per mirino esterno
C [LVF/LCD]
D Mirino
Spostare il selettore della fotocamera su
[ON].
• [
] viene visualizzato sul monitor LCD.
Se non viene visualizzato è possibile che il collegamento non sia corretto.
Per attivare/disattivare il mirino esterno opzionale premere
[LVF/LCD].
• È possibile passare dalla visualizzazione LCD (monitor LCD) a quella LVF (Mirino) e
viceversa.
• Il passaggio da una modalità all’altra tramite il pulsante [LVF/LCD] sarà possibile anche
quando la fotocamera digitale è spenta.
∫ Per rimuovere il mirino esterno opzionale
1 Spegnere l’alimentazione
2 Riportare il mirino esterno al suo orientamento
originale se questo è cambiato.
3 Tirarlo nella direzione indicata dalla freccia e
rimuoverlo
• Rimettere il coperchio dell’adattatore nella posizione
originale.
VQT2G50
163
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
164 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Varie
∫ Regolazione diottrica
Adattare il mirino alla propria acuità visiva, in
modo da ottenere una visione chiara.
Osservare l’immagine visualizzata nel
mirino e ruotare il selettore di regolazione
diottrica fino ad ottenere la massima
chiarezza della schermata.
A selettore di regolazione diottrica
B [LVF/LCD]
∫ Impostazioni per la registrazione con un angolo di ripresa ridotto
In base all’angolo della fotocamera impostare l’angolazione
del mirino esterno opzionale per garantirne la visibilità
(da 0o a 90o circa)
Non aprire oltre 90o. In caso contrario si potrebbero
provocare danni.
Nota
• Quando si installa e si disinstalla il mirino esterno opzionale, farlo lentamente e con attenzione.
• Il mirino esterno opzionale non può essere utilizzato con il flash esterno.
• Quando è installata una cinghia, non lasciarla pendere sul mirino esterno opzionale.
• Quando si installa il mirino esterno opzionale, non trasportare la fotocamera tenendola per il
mirino esterno opzionale, perché questo può staccarsi.
• Considerato che non è possibile rimuovere il paraocchio, pulirlo delicatamente con un panno
asciutto e morbido, prestando attenzione a non rimuoverlo.
• Se si pulisce il paraocchio con forza eccessiva rimuovendolo, consultare il rivenditore o il più
vicino centro di assistenza.
• Per ulteriori informazioni consultare le istruzioni per l’uso del mirino esterno opzionale.
164
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
165 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Varie
Varie
Utilizzo di un flash esterno (opzionale)
Dopo aver installato il flash esterno, la distanza utile di messa a fuoco effettiva sarà
superiore rispetto a quando si utilizza il flash incorporato della fotocamera.
Preparazione:
• Spegnere la fotocamera e chiudere il flash incorporato.
• Rimuovere il coperchio dell’adattatore che è collegato alla fotocamera.
∫ Utilizzo del flash dedicato (DMW-FL220; opzionale)
Collegare il flash dedicato alla slitta per
accessori A e accendere quindi la fotocamera e
il flash dedicato.
• Accertarsi che il flash dedicato sia saldamente bloccato
dall’anello B.
Selezionare [FLASH] nel menu [REG]. (P28)
Premere 3/4 per selezionare la modalità e quindi
premere [MENU/SET].
• Mentre è collegato il flash esterno, vengono visualizzate le
seguenti icone.
:
Attivazione forzata flash esterno
: Sinc. lenta flash esterno
Premere [MENU/SET] per chiudere il menu.
• È anche possibile premere parzialmente il pulsante dell’otturatore per chiudere il menu.
∫ Quando si utilizzano altri flash esterni disponibili in commercio senza funzioni di
comunicazione con questa fotocamera (DMC-GF1)
• È necessario impostare l’esposizione sul flash esterno. Se si desidera utilizzare il flash esterno
in modalità automatica, utilizzare un flash esterno che consenta di impostare per il valore
dell’apertura e la sensibilità ISO gli stessi valori della fotocamera.
• Impostare sulla fotocamera la modalità AE a priorità di apertura o la modalità Esposizione
manuale, quindi impostare gli stessi valori di apertura e sensibilità ISO sul flash esterno.
(L’esposizione non può essere compensata adeguatamente a causa della modifica del valore
di apertura nella modalità AE a priorità di tempi e il flash esterno non è in grado di controllare la
luce adeguatamente in modalità Programma di esposizione automatica perché il valore di
apertura non può essere fissato.)
Nota
• È possibile impostare il valore dell’apertura, la velocità dell’otturatore e la sensibilità ISO sulla
fotocamera anche quando si installa il flash esterno.
• Alcuni flash esterni in commercio hanno terminali di sincronizzazione ad alta tensione o con
polarità invertita. L’utilizzo di tali flash può causare malfunzionamenti o anomalie.
VQT2G50
165
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
166 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Varie
• Se si utilizzano flash esterni dotati di funzioni di comunicazione ma diversi da quello dedicato, è
possibile che non funzionino correttamente o che subiscano dei danni. Non utilizzarli.
• Anche se il flash esterno viene disattivato, la fotocamera può accedere alla modalità flash
esterno se quest’ultimo è collegato. Quando non si utilizza il flash esterno, scollegarlo.
• Quando si installa il flash esterno, non è possibile attivare il flash incorporato.
• Non aprire il flash incorporato quando è installato un flash esterno.
• La fotocamera diventerà instabile quando si installa il flash esterno, per cui si consiglia di
utilizzare un treppiede quando si riprende un’immagine.
• Spegnere la fotocamera quando si rimuove il flash esterno.
• Rimuovere il flash esterno quando si trasporta la fotocamera.
• Quando si installa il flash esterno, non trasportare la fotocamera tenendola per il flash, perché
questo può staccarsi.
• Se si utilizza il flash esterno quando il bilanciamento del bianco è impostato su [
] eseguire
la regolazione fine del bilanciamento del bianco a seconda della qualità dell’immagine. (P78)
• Se si riprendono immagini da distanza ravvicinata, è possibile che nella parte inferiore
dell’immagine registrata compaia l’effetto vignetta.
• Per ulteriori informazioni consultare le istruzioni per l’uso del flash esterno.
Utilizzo della protezione/del filtro (opzionale)
La protezione MC (opzionale) è un filtro trasparente che non influenza né i colori né la
quantità di luce, per cui può sempre essere usato per proteggere l’obiettivo della
fotocamera.
Il filtro ND (opzionale) riduce la quantità di luce a circa 1/8 (pari a 3 incrementi del valore
dell’apertura) senza influenzare il bilanciamento del colore.
Il filtro PL (opzionale) eliminerà la luce riflessa da un metallo o da superfici non sferiche
(superfici piane non metalliche, vapore acqueo o particelle invisibili in sospensione
nell’aria), consentendo di riprendere un’immagine con un contrasto migliore.
Installare il filtro.
A Protezione MC
B Filtro ND
C Filtro PL
Nota
• Non installare più filtri contemporaneamente.
• Se si serra troppo il filtro, è possibile che non si riesca a rimuoverlo. Non serrarlo
eccessivamente.
• Se il filtro viene lasciato cadere, può rompersi. Fare attenzione a non lasciarlo cadere quando
lo si installa sulla fotocamera.
• Fare attenzione a non sporcare il filtro con ditate o polvere quando è installato; in caso
contrario il soggetto può risultare sfuocato.
166
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
167 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Varie
• È possibile installare il copriobiettivo o il paraluce quando è installato il filtro.
• Per ulteriori informazioni vedere le istruzioni di ciascun filtro.
• MCu“Multi-coated”
NDu“Neutral Density”
• Si consiglia di utilizzare la protezione MC (DMW-LMC46; opzionale), il filtro ND (DMW-LND46;
opzionale), o il filtro PL (DMW-LPL46; opzionale) con l’obiettivo 20 mm/F1.7 in dotazione al
modello DMC-GF1C.
• Si consiglia l’uso della Protezione MC (DMW-LMC52; opzionale), del filtro ND (DMW-LND52;
opzionale) o del filtro PL (DMW-LPL52; opzionale) quando si utilizza l’obiettivo 14-45 mm/
F3.5 - 5 . 6 in dotazione con l’unità DMC-GF1K.
• Se si ha difficoltà a installare o rimuovere il filtro PL (DMW-LPL46; opzionale) sull’obiettivo
intercambiabile da 20 mm/F1.7 in dotazione al modello DMC-GF1C, si consiglia di installare o
rimuovere il filtro con la fotocamera accesa e la modalità di messa a fuoco impostata su [MF].
• Gli accessori diversi dai filtri, come le lenti di conversione, non possono essere installati. In
caso contrario è possibile che si verifichino dei malfunzionamenti.
Utilizzo dell’otturatore a distanza (opzionale)
Se si utilizza l’otturatore a distanza (DMW-RSL1; opzionale), è possibile evitare le
oscillazioni della fotocamera quando si utilizza un treppiede e mantenere il pulsante di
scatto dell’otturatore completamente premuto quando si riprendono immagini con la posa
[B] o in modalità Scatto a raffica. L’otturatore remoto funziona analogamente al pulsante di
scatto dell’otturatore sulla fotocamera.
Collegare saldamente l’otturatore a
distanza alla presa [REMOTE] della
fotocamera fino a fondo corsa.
Riprendere un’immagine.
1 Premere leggermente sul pulsante in modo
che la sua corsa si arresti a metà.
2 Premere completamente il pulsante per
riprendere l’immagine.
(Premere il pulsante fino a fondo corsa.)
VQT2G50
167
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
168 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Varie
∫ Informazioni sulla funzione [LOCK] sull’otturatore remoto
• È possibile mantenere premuto fino in fondo il pulsante
di scatto dell’otturatore. Questo ha effetto quando si
riprendono immagini in modalità Scatto a raffica (P65) o
con la posa [B] (Bulbo) (P86).
• Tenendo premuto il pulsante di scatto dell’otturatore,
farlo scorrere verso il lato [LOCK].
• Farlo scorrere verso l’altro lato per annullare la funzione [LOCK].
Nota
• Non utilizzare otturatori remoti diversi dal modello DMW-RSL1 (opzionale).
• Nei seguenti casi non è possibile azionare la fotocamera con l’otturatore remoto.
– Quando la modalità Risparmio energetico è annullata
• Utilizzare la modalità P per registrare le immagini in movimento (P104). La registrazione delle
immagini in movimento può essere avviata/interrotta mediante l’otturatore a distanza.
Utilizzo dell’adattatore CA
È possibile utilizzare la fotocamera senza preoccuparsi del fatto che possa scaricarsi la
batteria quando la si collega a un PC o stampante se si utilizza il cavo CC (DMW-DCC3;
opzionale) per collegare la fotocamera al caricabatterie/adattatore CA e lo si collega alla
rete elettrica.
• Controllare che la fotocamera sia spenta.
• Chiudere il flash.
Collegare il cavo CA.
Collegare il cavo CC A.
• Aprire la copertura del cavo CC 1, quindi
collegare il cavo CC al corpo della fotocamera
attenendosi alla procedura “Inserimento e
rimozione della scheda (opzionale)/della
batteria” (P24). Far passare il cavo CC
attraverso l’apertura come indicato
nell’illustrazione, quindi chiudere lo sportello
della batteria 2.
• Fare attenzione che il cavo CC (DMW-DCC3;
opzionale) non rimanga incastrato quando si
chiude lo sportello della batteria.
• Non è possibile ricaricare la batteria se si collega
il cavo CC.
168
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
169 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Varie
Nota
• Non utilizzare cavi CA diversi da quello in dotazione.
• Non utilizzare alcun cavo al di fuori del cavo CC originale Panasonic (DMW-DCC3; opzionale).
L’utilizzo di altri cavi CC, può causare un cattivo funzionamento.
• La fotocamera si scalda durante l’uso. Non si tratta di un malfunzionamento.
• Scollegare il caricatore/adattatore CA e il cavo CC quando non si utilizza la fotocamera.
• Si consiglia di utilizzare una batteria completamente carica o un adattatore CA quando si
registrano immagini in movimento.
• Se durante la registrazione di immagini in movimento con l’adattatore CA si verifica un’interruzione
dell’alimentazione o se l’adattatore si scollega, l’immagine in movimento non verrà registrata.
• Quando è collegato l’adattatore CA, l’unità si trova in condizione di standby. Finché l’adattatore
CA è collegato a una presa elettrica il circuito primario è sempre “attivo”.
Visualizzazione schermo/mirino esterno opzionale
• Le seguenti immagini sono esempi di quando è impostato [
] (stile monitor LCD) per
la visualizzazione della schermata nel monitor LCD/mirino esterno opzionale.
∫ Durante la registrazione
Registrazione in modalità Programma di esposizione automatica [
(Impostazione iniziale)
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
]
Modalità flash (P59)
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10
Modalità Pellicola (P81)
Stabilizzatore ottico di immagine¢1 (P119)/
STD
: Allarme oscillazioni (P48)
: Scatto a raffica (P65)
: Bracketing automatico (P67)
: Autoscatto (P68)
25
MODALITÀ REC (P101)/Qualità della
registrazione (P101)
24 AFS
P 1.7 30 −3 0 3 AUTO AWB 9
23
Dimensioni immagine (P117)
22
Qualità (P118)
21 20 19 18 17 16 15
Modalità LCD¢2 (P33)
Esposizione intelligente (P121)
Indicazione relativa alla batteria (P21)
Scheda (P25) (visualizzata solo durante la registrazione)
Stato di registrazione (lampeggia in rosso.)/
Messa a fuoco (P47) (lampeggia in verde.)
Area AF (P47, 69)
Guida al funzionamento del selettore (P131)/
Tempo di registrazione trascorso (P99)
Numero di immagini registrabili¢3 (P187)
Bilanciamento del bianco (P76)
Sensibilità ISO (P79)
Valore compensazione esposizione (P64)/Aiuto esposizione manuale (P85)
Velocità dell’otturatore (P47)
Valore dell’apertura (P47)
Modalità di registrazione
Modalità esposimetrica (P121)
Modalità AF (P69)
Modalità Messa a fuoco (P46)
Esposimetro (P127)
11
12
13
14
+
VQT2G50
169
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
170 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Varie
∫ Durante la registrazione (impostazioni successive)
26 Regolazione della potenza del flash (P62)
27 Sincronizzazione seconda tendina (P63)
26 27 28
29 30
28 Registrazione audio (P124)
29 Zoom ottico esteso (P49, 123)
A
2nd
nd
48
30 Istogramma (P58)
47
31 Data di viaggio (P112)
46
Funzionamento Tracking AF (P43, 71)
45
¢3
32 Autonomia di registrazione (P99): R8m30s 44
43
33 Regolazione fine del bilanciamento del
42
bianco (P78)
C1
AFL AEL
BKT
41
AWB R12s
P
34 Bracketing del bilanciamento del bianco
(P79)
40 39 38 37 36 35 34 33
35 Regolazione della modalità Colore
personalizzato (P94)
36 Data e ora corrente/“: Impostazione della
destinazione del viaggio¢2, 4 (P114)
37 Impostazioni personalizzate (P96)
38 Cambio programma (P48)
39 Blocco AE (P75)
40 Riconoscimento viso (P106)
41 Blocco AF (P75)
42 Età¢2, 5 (P92)
Nome della località¢2, 4 (P112)
43 Nome¢2, 5 (P92)
Numero di giorni trascorsi dalla data di
partenza¢2, 4 (P112)
44 Autoscatto¢6 (P68)
45 Obiettivo esposizione spot (P121)
46 Mirino esterno opzionale¢7 (P163)
47 Zoom digitale (P49, 123)
48 FILTRO DEL VENTO (P103)
¢1 Disponibile solo quando è installato un obiettivo
che supporta la funzione di stabilizzazione
¢2 Visualizzato solo nel monitor LCD
¢3 È possibile passare dalla visualizzazione del
numero di immagini registrabili a quella
dell’autonomia di registrazione con l’impostazione
[INDICAZ. REST.] nel menu [MENU PERSON.].
Verrà visualizzato [9999i] quando il numero di
immagini registrate è superiore a 10000.
¢4 Viene visualizzato per circa 5 secondi quando
si accende la fotocamera, dopo aver impostato
l’orologio e quando si passa dalla modalità
Riproduzione alla modalità Registrazione.
¢5 Questa indicazione è visualizzata per circa
5 secondi quando l’unità viene accesa in
modalità Scena [BAMBINI1]/[BAMBINI2] o
[ANIM. DOMESTICI].
¢6 Questa indicazione è visualizzata durante il
conto alla rovescia.
¢7 Disponibile solo quando si usa un mirino
esterno opzionale.
170
VQT2G50
31
32
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
171 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Varie
∫ Durante la riproduzione
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
Modalità Riproduzione (P50)
Modalità Film (P81)
1 2 3 4 5 6 7 8 9
Immagine protetta (P147)
Numero di stampe (P146)
1
STD
MODALITÀ REC (P101)/Qualità della
20
1/9 10
registrazione (P101)
19
3s 11
18
Dimensioni immagine (P117)
12s 12
17
Qualità (P118)
16
Modalità LCD (P33)
Indicazione relativa alla batteria (P21)
15
Numero di immagine/Immagini totali
0 100
P F1.7 30
Tempo di riproduzione trascorso
(P132): 8m30s
14
13
Durata immagine in movimento
Visualizzazione
informazioni
(P132): 8m30s
dettagliate
Impostazioni dei Preferiti (P137)
Informazioni sulla registrazione¢8
14
Età (P92)
Nome (P92)/Località (P112)/Titolo (P138)
30
F1.7
Numero di giorni trascorsi dalla data di
0
partenza (P112)
WB
Riproduzione audio (P133)
ISO 100 AFS
: Riproduzione di immagini in
movimento (P132)
P STANDARD
Indicazione dell’impressione di testo (P140)
10:00
1.DIC.2009 21
s
Preferiti (P137)
RGB
100-0001 22
Icona di avvertimento disconnessione cavo
(P159)
5,6 7
23
Data e ora di registrazione/Impostazione
Visualizzazione istogramma
della destinazione del viaggio (P114)
Numero file/cartella¢8 (P158)
24
Spazio colore¢9 (P124)
Istogramma (P58)
¢8 Questa indicazione non viene visualizzata per
le immagini in movimento registrate in [AVCHD
Lite].
¢9 Questa indicazione non viene visualizzata per
le immagini in movimento registrate in [AVCHD
Lite]/[MOTION JPEG].
14
F1.7
0
1/9
30
ISO100
100-0001
22
10
VQT2G50
171
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
172 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Varie
Precauzioni per l’uso
Utilizzo ottimale della fotocamera
Fare attenzione a non lasciar cadere l’unità o a non farle subire urti, e non
sottoporla a pressioni eccessive.
• Fare attenzione a non lasciar cadere o sbattere la borsa in cui si è inserita l’unità, in quanto
l’urto può causare danni alla fotocamera, all’obiettivo o al monitor LCD.
• Non utilizzare una borsa di carta, in quanto può strapparsi facilmente, lasciando cadere e
danneggiando la fotocamera.
• Si consiglia di acquistare una buona custodia presso un rivenditore locale per proteggere la
fotocamera.
Tenere la fotocamera lontana da apparecchi magnetizzati (come forni a microonde,
TV, apparecchi per videogame, ecc.).
• Se si utilizza la fotocamera su un televisore o nelle sue vicinanze, immagini e suoni possono
essere disturbati dalle radiazioni elettromagnetiche.
• Non utilizzare la fotocamera vicino ad un telefono cellulare, perché ciò può causare disturbi che
influenzano negativamente immagini e suoni.
• I dati registrati possono essere danneggiati e le immagini possono essere distorte dai forti
campi magnetici creati da altoparlanti o motori di grandi dimensioni.
• Le radiazioni elettromagnetiche generate da un microprocessore possono influenzare
negativamente la fotocamera digitale, disturbando immagini e suoni.
• Se la fotocamera è disturbata da apparecchi elettromagnetici e smette di funzionare
correttamente, spegnere la fotocamera e rimuovere la batteria o scollegare l’adattatore CA.
Reinserire quindi la batteria o ricollegare l’adattatore CA e accendere la fotocamera.
Non utilizzare la fotocamera vicino a trasmittenti radio o linee ad alta tensione.
• Se si effettua una registrazione vicino a trasmittenti radio o a linee ad alta tensione, le immagini
registrate e il suono possono esserne disturbati.
Utilizzare sempre i cavi in dotazione. Se si utilizzano accessori opzionali, utilizzare i
cavi in dotazione con essi.
Non tirare eccessivamente i cavi.
Non spruzzare insetticidi o sostanze chimiche volatili sulla fotocamera.
• Se tali sostanze chimiche vengono spruzzate sulla fotocamera, il corpo della fotocamera può
essere danneggiato e la finitura superficiale può venire asportata.
• Non tenere prodotti in plastica o gomma a contatto con la fotocamera per lungo tempo.
Pulizia
Prima di pulire la fotocamera, rimuovere la batteria o scollegare il cavo di
alimentazione dalla rete. Quindi pulire la fotocamera con un panno asciutto e
morbido.
• Quando la fotocamera è estremamente sporca, è possibile pulirla rimuovendo la sporcizia con
un panno umido strizzato, e quindi passando un panno asciutto.
• Rimuovere eventuali tracce di sporcizia o di polvere dalla ghiera dello zoom e dalla ghiera di
messa a fuoco con un panno asciutto e privo di polvere.
• Non utilizzare solventi come benzina, diluenti, alcol, detergenti da cucina, ecc. per pulire la
fotocamera, per evitare di deteriorare la superficie o di rimuovere la finitura esterna.
• Quando si utilizza un panno chimico, seguire attentamente le relative istruzioni.
172
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
173 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Varie
∫ Informazioni in caso di sporco sul sensore immagine
Questa fotocamera è dotato di un sistema di obiettivi intercambiabili, per cui è possibile
che della sporcizia penetri all’interno del corpo della fotocamera quando si cambiano gli
obiettivi. In determinate condizioni di ripresa, la sporcizia sul sensore delle immagini può
essere riprodotta sull’immagine ripresa.
Non cambiare gli obiettivi in ambienti estremamente polverosi, e installare sempre la
copertura sul corpo della fotocamera quando l’obiettivo non è installato, per evitare che
sporcizia o polvere penetrino all’interno del corpo della fotocamera. Rimuovere l’eventuale
sporcizia presente sulla copertura prima di installarla.
Funzione di riduzione della polvere
Questa unità dispone di una funzione di riduzione della polvere che rimuove i detriti e
la polvere attaccati alla parte anteriore del dispositivo di gestione delle immagini.
Questa funzione si attiva automaticamente all’accensione della fotocamera, ma se si
rileva la presenza di polvere è possibile eseguire [PUL. SENSORE] (P131) dal menu
[MENU PERSON.].
Rimozione di impurità dal sensore immagine
Il sensore immagine è uno strumento preciso e delicato, accertarsi pertanto di osservare
le seguenti norme quando è necessario pulirlo da sé.
• Allontanare la polvere dalla superficie del sensore immagine con una spazzola disponibile in
commercio. Prestare attenzione a non esercitare un’azione troppo forte.
• Non spingere la spazzola anche all’interno del supporto dell’obiettivo.
• Non lasciare che la spazzola entri in contatto con il sensore immagine perché quest’ultimo
potrebbe graffiarsi.
• Per la pulizia del sensore non utilizzare alcun oggetto al di fuori della spazzola.
• Se non è possibile rimuovere impurità o polvere tramite il soffiatore, consultare il rivenditore o il
più vicino centro di assistenza.
Il monitor LCD/il mirino esterno opzionale
• Non premere con troppa forza il monitor LCD. In caso contrario possono presentarsi irregolarità
nei colori e il monitor può non funzionare correttamente.
• Se la fotocamera è fredda quando la si accende, l’immagine sul monitor LCD/nel mirino
esterno opzionale sarà inizialmente più scura del normale. Con l’aumento della temperatura
interna della fotocamera, tuttavia, l’immagine torna alla luminosità normale.
Per la fabbricazione del monitor LCD/Mirino esterno opzionale si utilizza una
tecnologia di grandissima precisione. Tuttavia sullo schermo possono essere presenti
alcuni punti scuri o chiari (rossi, blu o verdi). Non si tratta di un malfunzionamento. Il
monitor LCD/Mirino esterno opzionale ha il 99,99% dei pixel che sono effettivamente
utilizzabili, mentre appena lo 0,01% dei pixel sono inattivi o sempre accesi. I punti non
verranno registrati sulle immagini sulla scheda.
L’obiettivo
• Non premere con troppa forza l’obiettivo.
• Non lasciare la fotocamera con l’obiettivo rivolto verso il sole, perché i raggi solari possono
causare un malfunzionamento. Fare attenzione anche quando si colloca la fotocamera al di
fuori o vicino a una finestra.
• Quando la superficie della lente è sporca (acqua, olio, impronte, ecc.), l’immagine può risultare
deteriorata. Pulire leggermente la superficie della lente con un panno asciutto e morbido prima
e dopo aver ripreso delle immagini.
VQT2G50
173
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
174 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Varie
• Non rivolgere il supporto dell’obiettivo verso il basso. Evitare che i contatti del supporto
dell’obiettivo 1 si sporchino.
Batteria
La batteria è una batteria ricaricabile a ioni di litio. La capacità di generare corrente
deriva dalla reazione chimica che avviene al suo interno. Tale reazione è sensibile
alla temperatura e all’umidità circostanti, e se la temperatura è troppo alta o troppo
bassa, il tempo di funzionamento della batteria si riduce.
Rimuovere sempre la batteria dopo l’uso.
Se si fa accidentalmente cadere la batteria, controllare che il corpo e i morsetti della
batteria non siano danneggiati.
• Se si inserisce nella fotocamera una batteria danneggiata, si danneggerà anche la fotocamera.
Quando si esce, portare con sé delle batterie cariche di riserva.
• Fare attenzione che l’autonomia della batteria si riduce quando la temperatura è bassa, come
sulle piste da sci.
• Quando si è in viaggio, non dimenticarsi di portare il caricabatterie (in dotazione) e il cavo CA
(in dotazione), in modo da caricare la batteria sul posto.
Se la batteria è inutilizzabile, buttarla via.
• Le batterie hanno una durata limitata.
• Non gettare le batterie nel fuoco perché può verificarsi un’esplosione.
Evitare che oggetti metallici (come collane, forcine, ecc.) vengano a contatto coi
terminali della batteria.
• Questo può causare cortocircuiti o la generazione di calore. Inoltre si rischiano gravi ustioni se
si tocca una batteria.
Caricabatterie
• Se si utilizza il caricabatterie vicino a una radio, la ricezione può risultare disturbata.
• Tenere il caricabatterie a 1 m o più da apparecchi radio.
• Il caricabatterie può generare dei ronzii quando viene utilizzato. Non si tratta di un
malfunzionamento.
• Dopo l’uso, ricordarsi di scollegare il dispositivo di alimentazione dalla rete elettrica. (Se lo si
lascia collegato, verrà consumata una piccolissima quantità di corrente.)
• Controllare che i terminali del caricabatterie e delle batterie siano sempre puliti.
Scheda
Non lasciare la scheda in luoghi esposti a temperatura elevata, o in cui si generino
facilmente onde elettromagnetiche o elettricità statica, o esposta alla luce solare
diretta.
Non piegare o far cadere la scheda.
• La scheda può danneggiarsi, o il contenuto può essere danneggiato o cancellato.
• Collocare la scheda nell’apposita custodia dopo l’uso e quando si ripone o si trasporta la
scheda.
174
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
175 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Varie
• Evitare che sporcizia, polvere o acqua penetrino nei terminali sul retro della scheda, e non
toccarli neppure con le dita.
Avvertenza per quando si cede la scheda di memoria a un altro, o la si butta via
• Se si esegue un’operazione di “formattazione” o di “eliminazione” utilizzando la fotocamera o
un PC verranno modificate solo le informazioni di gestione dei file, e i dati presenti nella scheda
di memoria non verranno eliminati completamente.
Si consiglia di distruggere fisicamente la scheda di memoria o di utilizzare un software per
l’eliminazione di dati dal computer per cancellare completamente i dati presenti nella scheda di
memoria prima di cedere la fotocamera a qualcun altro o di smaltirla.
La gestione dei dati contenuti nella scheda di memoria è responsabilità dell’utente.
Informazioni personali
Se si sono impostati un nome o una data di nascita in [BAMBINI1]/[BAMBINI2]/o per la
funzione di Riconoscimento viso, queste informazioni personali vengono memorizzate
nella fotocamera e incluse nell’immagine ripresa.
Disclaimer
• Le informazioni, incluse quelle personali, possono essere alterate o cancellate per effetto di
operazioni errate, elettricità statica, incidenti, malfunzionamenti, riparazioni o altri fattori.
Precisiamo subito che Panasonic non può essere ritenuta responsabile per alcun danno diretto
o indiretto dovuto all’alterazione o alla perdita di dati o informazioni personali.
Quando si richiede una riparazione, si cede la fotocamera a qualcun altro o la si
smaltisce
• Azzerare le impostazioni per salvaguardare le informazioni personali. (P34)
• Rimuovere la scheda di memoria dalla fotocamera quando si richiede una riparazione.
• Quando la fotocamera viene riparata le impostazioni possono essere riportate alle condizioni di
fabbrica.
• Se le operazioni sopra indicate non sono possibili a causa di un malfunzionamento contattare il
rivenditore presso cui si è acquistata la fotocamera o il Centro di assistenza più vicino.
Quando si cede la scheda di memoria a un altro, o la si butta via, vedere
“Avvertenza per quando si cede la scheda di memoria a un altro, o la si butta via”
P175.
Quando non si utilizza la fotocamera per un lungo periodo di tempo
• Conservare la batteria in un luogo fresco e asciutto, a temperatura costante: [Temperatura
consigliata: 15 oC a 25 oC, Umidità consigliata: 40% a 60%]
• Rimuovere sempre la batteria e la scheda dalla fotocamera.
• Se la batteria viene lasciata nella fotocamera, si scaricherà anche se la fotocamera è spenta.
Se la batteria non viene rimossa dalla fotocamera, si scaricherà eccessivamente e potrebbe
essere inutilizzabile anche una volta caricata.
• Quando si conserva la batteria per un lungo periodo di tempo, si consiglia di caricarla una volta
all’anno. Rimuovere la batteria dalla fotocamera e riporla nuovamente dopo averle scaricata
completamente.
• Quando si tiene la fotocamera in un ripostiglio o in un armadietto, si consiglia di porvi accanto
un disseccante (silica gel).
• Controllare tutte le parti prima di riprendere le immagini quando non si utilizzava la
fotocamera da molto tempo.
VQT2G50
175
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
176 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Varie
Informazioni sui dati delle immagini
• I dati registrati possono essere danneggiati o andare perduti se la fotocamera si rompe a causa
di un trattamento non corretto. Panasonic non è responsabile di alcun danno derivante dalla
perdita di dati registrati.
Treppiedi o monopiedi
• Quando si utilizza un treppiede, accertarsi che sia stabile quando la fotocamera è installata su
di esso.
• Quando si utilizza un treppiede o un monopiede è possibile che non si riesca a rimuovere la
scheda o la batteria.
• Accertarsi che la vite sul treppiede o sul monopiede sia perfettamente allineata quando si
installa o si rimuove la fotocamera. Se si usa una forza eccessiva quando la si gira, è possibile
che la vite sulla fotocamera si danneggi. Inoltre il corpo della fotocamera e l’etichetta con i dati
di targa possono danneggiarsi o graffiarsi se la fotocamera viene serrata eccessivamente sul
treppiede o sul monopiede.
• Quando alla fotocamera è collegato un obiettivo di diametro elevato, alcuni treppiedi/monopiedi
possono entrare in contatto con l’obiettivo. Tali treppiedi/monopiedi rischiano di danneggiare la
fotocamera o l’obiettivo. Evitare quindi di usarli.
• Leggere attentamente le istruzioni per l’uso del treppiede o del monopiede.
Informazioni sulla tracolla
• Se si installa un obiettivo intercambiabile pesante (più di 1 kg) al corpo della fotocamera, non
tenere la fotocamera per la tracolla. Sostenere la fotocamera e l’obiettivo quando li si trasporta.
Messaggi visualizzati
In alcuni casi verranno visualizzati sullo schermo/mirino esterno opzionale dei messaggi di
conferma o di errore.
I principali messaggi vengono illustrati sotto.
[SCHEDA DI MEMORIA BLOCCATA]
> L’interruttore di protezione da scrittura della scheda di memoria SD e della scheda di
memoria SDHC si trova in posizione [LOCK]. Riportarlo indietro per sbloccare la scheda.
(P25)
[IMMAGINE NON VALIDA RIPROD. IMPOSSIBILE]
> Riprendere un’immagine o inserire una scheda con un’immagine registrata e riprodurla.
[QUESTA IMMAGINE E' PROTETTA]
> Eliminare l’immagine dopo aver annullato l’impostazione di protezione. (P147)
[IMPOSSIBILE ELIM. QUESTA IMMAGINE]/[IMPOSSIBILE ELIM. ALCUNE IMMAGINI]
• Le immagini non basate sullo standard DCF non possono essere eliminate.
> Se si desidera eliminare alcune immagini, formattare la scheda dopo aver salvato i dati
necessari su un PC ecc. (P36)
176
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
177 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Varie
[IMPOSSIBILE SELEZ. ALTRE IMMAGINI DA ELIMINARE]
• È stato superato il numero massimo di immagini impostabili quando si è selezionato [MULTI]
per [ELIM. IMM. MULTI] (P54), [PREFERITI] (P137), [MODIF. TIT.] (P138), [STAMP TESTO]
(P140) o [MOD. DIM.] (P142).
> Ridurre il numero di immagini impostate, quindi ripetere l’operazione.
• Sono stati impostati più di 999 Preferiti.
[IMPOSTAZ. IMPOSS. PER QUESTA IMMAGINE]
• [MODIF. TIT.], [STAMP TESTO] o [IMP. STAM.] non possono essere impostati per le immagini
non basate sullo standard DCF.
[ERRORE SCH. DI MEM. FORMATTARE QUESTA SCHEDA?]
• Il formato della scheda non viene riconosciuto dalla fotocamera.
> Formattare nuovamente la scheda con questa fotocamera dopo aver salvato i dati
necessari su un PC ecc. (P36)
[CONTROLLARE CHE L'OBIETT. SIA INST. CORRETTAMENTE]/[L’OBIETTIVO È
BLOCCATO.]
• Non premere il pulsante di sgancio dell’obiettivo.
• Verificare che l’obiettivo sia montato correttamente, quindi spegnere e riaccendere la
fotocamera.
> Se il messaggio persiste, contattare il rivenditore o il più vicino centro di assistenza.
• Quando si utilizza un adattatore per innesto dell’obiettivo Leica (DMW-MA2M o DMW-MA3R;
opzionale), impostare [SCATTO NO OBIET.] (P131) su [ON] nel menu personalizzato.
[OB. NON ATTACCATO CORRETTAMENTE.]
• Estrarre e rimontare l’obiettivo. (P16)
[ERRORE PARAMETRO SCHEDA DI MEMORIA]/[QUESTA SCHEDA DI MEMORIA
NON È UTILIZZABILE.]
> Utilizzare una scheda compatibile con questa unità. (P25)
• Se si utilizzano schede con capacità di 4 GB o più è possibile utilizzare solo una scheda di
memoria SDHC.
[REINSERIRE LA SCHEDA SD]/[PROVARE CON UN’ALTRA SCHEDA]
• Si è verificato un errore di accesso alla scheda.
> Inserire nuovamente la scheda.
> Inserire una scheda diversa.
[ERRORE LETTURA/ERRORE SCRITTURA CONTROLLARE LA SCHEDA]
• Lettura o scrittura dei dati non riuscita.
> Rimuovere la scheda dopo aver spento la fotocamera. Inserire nuovamente la scheda,
accendere la fotocamera, quindi riprovare a leggere o scrivere i dati.
• La scheda può essere rotta.
> Inserire una scheda diversa.
[IMPOSSIBILE REGISTRARE PER FORMATO DATI (NTSC/PAL) INCOMPATIBILE IN
QUESTA SCHEDA.]
> Se si desidera eliminare alcune immagini, formattare la scheda dopo aver salvato i dati
necessari su un PC ecc. (P36)
> Inserire una scheda diversa.
VQT2G50
177
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
178 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Varie
[REGISTRAZIONE MOVIMENTO ANNULLATA A CAUSA DELLA LIMITAZIONE
DELLA VELOCITÀ DI SCRITTURA DELLA SCHEDA]
• Si consiglia di utilizzare una scheda con SD Speed Class¢ pari o superiore a “Class 6”
quando si registrano immagini in movimento.
¢ SD è la velocità standard per quanto riguarda la scrittura continua.
• Quando si imposta la qualità dell’immagine su [ ], [
], o [
], si consiglia di utilizzare una
scheda ad alta velocità contrassegnata dalla dicitura “10MB/s” o superiore sulla confezione.
• Se l’operazione si interrompe anche dopo che si utilizza una scheda da “10MB/s” o più,
significa che la velocità di scrittura dei dati si è deteriorata; si consiglia quindi di effettuare un
backup dei dati e poi di formattare la scheda (P36).
• Con alcuni tipi di scheda di memoria SD o SDHC, la registrazione dell’immagine in movimento
può interrompersi prima del termine.
[QUESTA SCHEDA NON È FORMATTATA CON QUESTO CORPO, QUINDI NON È
PRONTA A REG. FILMATI.]
• La velocità di scrittura è minore se la scheda è stata formattata utilizzando un PC o un altro
apparecchio. Di conseguenza è possibile che la registrazione di immagini in movimento si
interrompa prima del termine. In questo caso eseguire un backup dei dati e formattare (P36)
la scheda su questa unità.
[IMPOSSIBILE CREARE UNA CARTELLA]
• Non è possibile creare una cartella perché non vi sono più numeri di cartella utilizzabili. (P158)
> Formattare la scheda dopo aver salvato i dati necessari su un PC ecc. (P36) Se si esegue
[AZZERA NUM.] nel menu [SETUP] dopo la formattazione, il numero di cartella è riportato
a 100. (P34)
[L'IMMAGINE VIENE VISUALIZZATA IN FORMATO 16:9]/[L'IMMAGINE VIENE
VISUALIZZATA IN FORMATO 4:3]
• Il cavo AV è collegato alla fotocamera.
> Premere [MENU/SET] se si desidera eliminare subito questo messaggio.
> Selezionare [FORMATO TV] nel menu [SETUP] se si desidera cambiare il formato del
televisore. (P35)
• Questo messaggio viene visualizzato anche quando il cavo di collegamento USB è connesso
solo alla fotocamera.
In tal caso, collegare l’altra estremità del cavo USB a un PC o ad una stampante. (P157, 159)
[STAMPANTE OCCUPATA]/[CONTROLLARE STAMP.]
• La stampante non funziona.
> Controllare la stampante.
[LA CORRENTE DELLA BATTERIA È FINITA]
• La carica residua della batteria è bassa.
> Caricare la batteria.
[BATTERIA NON UTILIZZABILE]
• La batteria non viene riconosciuta dalla fotocamera.
> Utilizzare una batteria Panasonic originale. Se questo messaggio viene visualizzato
anche quando si utilizza una batteria Panasonic originale, contattare il rivenditore o il
centro di assistenza più vicino.
• La batteria non viene riconosciuta perché il terminale è sporco.
> Rimuovere la sporcizia dal terminale.
178
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
179 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Varie
Ricerca guasti
Provare innanzitutto le seguenti procedure (P179 a 186).
Se il problema non è stato risolto, si può migliorare la situazione selezionando
[AZZERA] (P34) nel menu [SETUP].
Batteria e alimentatore
Non è possibile azionare la fotocamera anche quando è accesa.
• La batteria non è inserita correttamente. (P24)
• La batteria è esaurita.
• Caricare la batteria.
• L’adattatore CA non è collegato correttamente. (P168)
Il monitor LCD si spegne mentre la fotocamera è accesa.
• La visualizzazione è impostata su mirino esterno opzionale (P163)?
> Passare alla visualizzazione sul monitor LCD premendo [LVF/LCD] sul mirino esterno
opzionale (P163).
• È attivo [LCD AUTO OFF] (P32) in modalità [ECONOMIA]?
> Premere parzialmente il pulsante di scatto dell’otturatore per annullare tali modalità.
• Il monitor LCD è spento?
> Attivare la visualizzazione premendo [DISPLAY]. (P55)
• La batteria è esaurita.
• Caricare la batteria.
La fotocamera si spegne immediatamente dopo l’accensione.
• La batteria è esaurita.
• Caricare la batteria.
• Se si lascia la fotocamera accesa, la batteria si esaurirà.
> Spegnere la fotocamera frequentemente, ad esempio utilizzando la modalità [ECONOMIA]. (P32)
L’unità si spegne automaticamente.
• Se si effettua il collegamento con un apparecchio TV compatibile con VIERA Link utilizzando
un cavo mini HDMI (opzionale) e si spegne l’apparecchio TV utilizzando il comando a distanza
dell’apparecchio TV, si spegne anche l’unità.
> Se non si sta utilizzando il sistema VIERA Link, impostare [VIERA Link] su [OFF]. (P36)
La spia [CHARGE] lampeggia.
• La temperatura della batteria è troppo alta o troppo bassa? In tal caso, la ricarica della batteria
richiederà più tempo del normale, o rimarrà incompleta.
• I terminali del caricabatterie e delle batterie sono sporchi?
> Rimuovere la sporcizia con un panno asciutto.
Registrazione
Impossibile registrare l’immagine.
• Il selettore della modalità di funzionamento è impostato correttamente?
VQT2G50
179
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
180 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Varie
• La scheda è inserita correttamente?
• C’è ancora memoria disponibile sulla scheda?
> Eliminare le immagini superflue per aumentare la memoria disponibile. (P53)
L’otturatore non funzionerà immediatamente quando si preme il pulsante di
scatto dell’otturatore.
• Il soggetto è messo a fuoco?
> [PRIOR. FOCUS] è impostata su [ON] al momento dell’acquisto, per cui non è possibile riprendere
le immagini finché il soggetto non è a fuoco. Se si desidera poter riprendere un’immagine quando
si preme fino in fondo il pulsante di scatto dell’otturatore anche se il soggetto non è a fuoco,
impostare [PRIOR. FOCUS] nel menu [MENU PERSON.] su [OFF]. (P129)
L’immagine registrata è biancastra.
• Se l’obiettivo o il sensore immagine si sporcano a causa del contatto con le dita o altro, le
immagini possono apparire biancastre.
> Se l’obiettivo è sporco spegnere la fotocamera e pulire delicatamente la superficie della
lente con un panno morbido e asciutto.
> Se il sensore immagine è sporco vedere P173.
L’immagine registrata è troppo luminosa o troppo scura.
> Controllare che l’esposizione sia correttamente compensata. (P64)
• Il blocco AE (P75) è stato applicato in modo non corretto?
Vengono riprese 2 o 3 immagini alla volta.
> Disattivare le impostazioni del bracketing del bilanciamento del bianco (P79).
Il soggetto non è correttamente a fuoco.
• Il soggetto si trova al di fuori della distanza utile di messa fuoco. (P45)
• La fotocamera oscilla o il soggetto si muove leggermente. (P48)
• L’opzione [PRIOR. FOCUS] del menu [MENU PERSON.] è impostata su [OFF]? (P129)
In questo caso, l’immagine potrebbe non essere correttamente a fuoco anche se è impostata la
modalità di messa a fuoco [AFS] o [AFC].
• Il blocco AF (P75) è stato applicato in modo non corretto?
L’immagine registrata è sfuocata.
Lo stabilizzatore ottico di immagine non è efficace.
• Se si riprendono immagini in luoghi molto scuri, la velocità dell’otturatore diminuisce e la
funzione di stabilizzatore ottico dell’immagine non funziona correttamente.
> Si consiglia di tenere saldamente la fotocamera con entrambe le mani quando si
riprendono le immagini. (P37)
> Si consiglia l’uso del treppiede e dell’autoscatto (P68) quando si riprendono immagini con
una velocità dell’otturatore lenta.
• Si sta utilizzando un obiettivo che supporta la funzione di stabilizzazione? (P17)
Non è possibile riprendere immagini utilizzando il Bracketing del bilanciamento del bianco.
• Il numero di immagini registrabili è pari a 2 o meno?
L’immagine registrata non appare liscia.
Sull’immagine compaiono dei disturbi.
• La sensibilità ISO è elevata o la velocità dell’otturatore è bassa?
180
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
181 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Varie
(Al momento dell’acquisto la sensibilità ISO è impostata su [AUTO]. Perciò quando si
riprendono immagini in interni e in condizioni analoghe compariranno dei disturbi.)
> Ridurre la sensibilità ISO. (P79)
> Aumentare l’impostazione di [RIDUZ. RUMORE] in [MODO FILM] o ridurre l’impostazione
per ognuna delle voci tranne [RIDUZ. RUMORE]. (P82)
> Riprendere le immagini in posti luminosi.
> Impostare l’opzione [RID. LONG SHUT.] su [ON]. (P122)
La luminosità o la tonalità dell’immagine registrata è diversa da quella reale.
• Se si esegue una ripresa in condizioni di luce fluorescente, la luminosità o la tonalità possono
cambiare leggermente quando la velocità dell’otturatore diventa elevata. Questo è dovuto alle
caratteristiche della luce fluorescente. Non si tratta di un malfunzionamento.
Delle strisce orizzontali rossastre compaiono sul monitor LCD durante la registrazione.
• Si tratta di una caratteristica dei sensori MOS che fungono da sensori di rilevamento della
fotocamera. Compare quando una parte del soggetto è fortemente illuminata. Le aree
circostanti possono apparire leggermente irregolari, ma non si tratta di un malfunzionamento.
Viene registrata sulle immagini in movimento ma non su quelle fisse.
• Si raccomanda di riprendere immagini facendo attenzione a non esporre lo schermo a luce
solare o a qualsiasi altra fonte di luce forte.
Nell’immagine ripresa un punto luminoso che non era presente sul soggetto.
• Potrebbe trattarsi di un pixel inattivo. Effettuare [PIXEL REFRESH] (P131) in [MENU PERSON.].
Non è possibile compensare l’esposizione.
• Si è in modalità compensazione esposizione?
> Premere il selettore posteriore per passare alla Compensazione dell’esposizione. (P64)
Non è possibile bloccare il soggetto.
(Il tracking AF non è possibile)
• Inquadrare nell’area AF una parte di colore diverso da quello circostante, che consenta di
distinguere il soggetto. (P71)
Immagini in movimento
La registrazione di immagini in movimento si interrompe prima del termine.
• Si consiglia di utilizzare una scheda con SD Speed Class¢ pari o superiore a “Class 6” quando
si registrano immagini in movimento.
¢ SD è la velocità standard per quanto riguarda la scrittura continua.
• Con alcuni tipi di scheda, la registrazione può interrompersi prima del termine.
], [
], o [
], si consiglia di utilizzare una
> Quando si imposta la qualità dell’immagine su [
scheda ad alta velocità contrassegnata dalla dicitura “10MB/s” o superiore sulla confezione.
> Se la registrazione di immagini in movimento si interrompe mentre si sta utilizzando una
scheda da almeno “10MB/s” o se si utilizza una scheda formattata su un PC o un altro
apparecchio, la velocità di scrittura dei dati è minore. In tali casi, si consiglia di effettuare un
backup dei dati e quindi di formattare (P36) la scheda in questa unità.
L’oggetto appare distorto.
• L’oggetto appare leggermente distorto quando attraversa l’immagine molto rapidamente, ma
questo è dovuto al fatto che l’unità utilizza il MOS come sensore per le immagini. Non si tratta
di un malfunzionamento.
VQT2G50
181
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
182 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Varie
In condizioni di luce fluorescente, è possibile che compaiano uno sfarfallio o
delle strisce orizzontali.
• Questa è una caratteristica dei sensori MOS che fungono da sensori di rilevamento della fotocamera.
Non si tratta di un malfunzionamento.
• In caso di marcato sfarfallio o strisce quando si registrano immagini in movimento in aree
geografiche con alimentazione elettrica a 60 Hz, impostare la funzione riduzione sfarfallio
(P105) su [ON]. La funzione riduzione sfarfallio si attiva, regolando automaticamente la velocità
dell’otturatore a 1/120.
Quando si riprendono immagini in movimento viene registrato un ticchettio o il
suono dell’operazione di messa a fuoco automatica.
• Questa unità regola automaticamente l’apertura durante la registrazione di immagini in
movimento. In tali occasioni, con alcuni tipi di obiettivo è possibile che si avverta un ticchettio
che può venire registrato sulle immagini in movimento. Non si tratta di un malfunzionamento.
• Con determinati obiettivi, il suono dell’operazione di messa a fuoco automatica viene registrato
quando si riprendono immagini in movimento. In questo caso, si consiglia di impostare
[AF CONT.] (P98, 103) su [OFF].
• I suoni di funzionamento possono essere registrati quando si attivano lo zoom o i pulsanti
mentre si riprendono immagini in movimento. È inoltre possibile che venga registrato il suono di
funzionamento del selettore quando si aziona il selettore posteriore.
Obiettivo
Le immagini registrate possono risultare deformate, o il soggetto può apparire
circondato da un colore inesistente.
• A seconda dell’obiettivo utilizzato, le immagini potrebbero apparire leggermente distorte o a
seconda del fattore dello zoom potrebbero apparire dei colori sul bordo dell’immagine, ciò è
dovuto alle caratteristiche degli obiettivi. Inoltre, i lati periferici delle immagini potrebbero
apparire distorti perché la prospettiva è esaltata dall’uso del grandangolo. Non si tratta di
un’anomalia di funzionamento.
Flash
Il flash non viene attivato.
• Il flash è chiuso?
> Premere il pulsante [
OPEN] per aprire il flash. (P59)
Il flash viene attivato 2 volte.
• Il flash viene attivato 2 volte. L’intervallo fra il primo e il secondo flash è più lungo quando è
impostata la Riduzione occhi rossi (P60) il soggetto deve quindi evitare di muoversi fino a
quando viene attivato il secondo flash.
Monitor LCD/mirino esterno opzionale
Il monitor LCD si spegne anche se la fotocamera è accesa.
• Il monitor LCD si spegne quando è selezionata l’opzione [LCD AUTO OFF] (P32) nella
modalità [ECONOMIA].
[Ciò non avviene se si utilizza l’adattatore CA (P168).]
Se l’autonomia residua della batteria è bassa, può essere necessario più tempo per la ricarica
del flash, e il tempo in cui il monitor LCD rimane spento può aumentare.
182
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
183 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Varie
Il monitor LCD/il mirino esterno opzionale è troppo luminoso o troppo scuro.
> Regolare la luminosità del monitor LCD/del mirino esterno opzionale su un livello
appropriato. (P33)
• [POWER LCD] è attivato. (P33)
Durante la registrazione il monitor LCD/mirino esterno opzionale vengono
momentaneamente disattivati.
• Questo evento si verifica quando premendo parzialmente il pulsante dell’otturatore si modifica
l’apertura dell’obiettivo, o quando cambia la luminosità del soggetto ripreso. Non si tratta di
un’anomalia di funzionamento.
• Questo evento può verificarsi con maggiore frequenza quando si utilizza un obiettivo luminoso,
come l’obiettivo intercambiabile 20 mm/F1.7 in dotazione con l’unità DMC-GF1C, per
registrazioni in ambienti esterni molto illuminati.
L’immagine non viene visualizzata sul monitor LCD.
• Il monitor LCD è spento?
> Attivare la visualizzazione premendo [DISPLAY]. (P55)
• L’immagine viene visualizzata nel mirino esterno opzionale?
> Passare alla visualizzazione sul monitor LCD premendo [LVF/LCD] sul mirino esterno
opzionale (P163).
L’immagine non passa dal monitor LCD al mirino esterno opzionale quando si
preme [LVF/LCD] sul mirino esterno opzionale (P163).
• Quando la camera è collegata a un PC o stampante la visualizzazione è solo sul monitor LCD.
Sul monitor LCD compaiono dei punti neri, rossi, blu e verdi.
• Non si tratta di un malfunzionamento.
Questi pixel non hanno alcun effetto sulle immagini registrate.
Sul monitor LCD compaiono dei disturbi.
• In condizioni di oscurità, è possibile che appaiano dei disturbi per mantenere la luminosità del
monitor LCD.
Si vedono dei flash rossi, verdi o blu quando si spostano gli occhi nel mirino
esterno opzionale (P163), o quando si muove velocemente la fotocamera.
• Si tratta di una caratteristica del sistema di comando del mirino esterno opzionale (P163) di
questa unità, e non di un malfunzionamento. L’immagine ripresa non presenterà problemi.
Riproduzione
L’immagine che si sta riproducendo non viene ruotata, o viene ruotata in modo
non corretto, quando viene visualizzata.
• È possibile visualizzare le immagini senza che vengano fatte ruotare quando l’opzione [RUOTA
IMM.] (P145) è impostata su [OFF].
• È possibile ruotare le immagini con la funzione [RUOTA]. (P145)
• È possibile visualizzare le immagini ruotate solo se si utilizza un obiettivo (P14) che supporta la
funzione di rilevazione dell’orientamento (P37) e [RUOTA IMM.] è impostato su [ON].
L’immagine non viene riprodotta.
• È stato premuto [(]?
• La scheda è inserita correttamente?
• È presente un’immagine sulla scheda?
VQT2G50
183
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
184 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Varie
• Si tratta di un’immagine il cui nome è stato cambiato sul PC? In questo caso, non può essere
riprodotta da questa unità.
Le immagini registrate non vengono visualizzate.
• Si è impostato [MODO PLAY] per la riproduzione?
> Passare a [RIPR. NORMALE]. (P135)
Il numero di cartella e il numero di file vengono visualizzati come [—] e lo
schermo diventa nero.
• Si tratta di un’immagine non standard, di un’immagine che è stata modificata utilizzando un PC
o di un’immagine ripresa con una fotocamera digitale di altra marca?
• La batteria è stata tolta subito dopo lo scatto o si è ripresa l’immagine utilizzando una batteria
con una bassa autonomia residua?
> Formattare i dati per eliminare le immagini menzionate sopra. (P36)
(Anche le altre immagini verranno eliminate e non sarà possibile ripristinarla.
Controllare bene prima di procedere alla formattazione.)
Le immagini con diverse date inserite come data di registrazione vengono
riprodotte per mezzo della Riproduzione calendario.
• L’orologio della fotocamera è impostato correttamente? (P26)
• Durante la Riproduzione calendario le immagini modificate su un PC o registrate con altre
fotocamere possono visualizzare una data diversa rispetto a quella registrata.
Sull’immagine ripresa compaiono delle macchie bianche rotonde, simili a bolle di sapone.
• Se si riprende un’immagine con il flash in condizioni di oscurità o al chiuso,
sull’immagine possono apparire delle macchie bianche rotonde causate dal
fatto che le particelle di polvere nell’aria riflettono il flash. Non si tratta di un
malfunzionamento.
La caratteristica di questo fenomeno è che il numero di macchie bianche e
la loro posizione sono diversi in ogni immagine.
[VIENE VISUALIZZATA UN'ANTEPRIMA] viene visualizzato sullo schermo.
• Si tratta di un’immagine ripresa con un altro apparecchio? In questo caso, è possibile che la
qualità dell’immagine peggiori.
Le parti rosse dell’immagine registrata sono diventate nere.
• Quando la riduzione digitale degli occhi rossi ([
], [
], [
]) è attiva, se si riprende
l’immagine di un soggetto di colore rosso su uno sfondo che ha la stessa tonalità della pelle, la
parte rossa può essere corretta dalla funzione digitale di riduzione occhi rossi, diventando nera.
> Si consiglia di riprendere l’immagine con la modalità flash impostata su [‡], [‰] o [Œ] o
[RIM.OCCHI ROS.] nel menu della modalità [REG] impostato su [OFF]. (P120)
Televisore, PC e stampante
L’immagine non viene visualizzata sul televisore.
• La fotocamera è correttamente collegata al televisore?
> Impostare la modalità Ingresso esterno per l’ingresso del televisore.
• L’uscita dalla presa [HDMI] non è possibile quando l’unità è collegata a un PC o a una stampante.
> Collegare l’unità solo al televisore.
184
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
185 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Varie
Le aree di visualizzazione sullo schermo del televisore e sul monitor LCD della
fotocamera sono diverse.
• Su alcuni modelli di televisore, è possibile che le immagini risultino deformate in senso
orizzontale o verticale, o che i margini vengano tagliati.
Non è possibile riprodurre su un televisore le immagini in movimento.
• Si sta cercando di riprodurre le immagini in movimento inserendo direttamente la scheda
nell’apposito alloggiamento del televisore?
> Collegare la fotocamera al televisore con il cavo AV (in dotazione), o con il mini cavo HDMI
(opzionale), quindi riprodurre le immagini sulla fotocamera. (P150, 151)
> Le immagini in movimento registrate in formato [AVCHD Lite] possono essere riprodotte sui
televisori Panasonic (VIERA) che hanno il logo AVCHD.
L’immagine non viene visualizzata interamente sul televisore.
> Controllare l’impostazione [FORMATO TV]. (P35)
Il sistema VIERA Link non funziona.
• È stato effettuato un collegamento corretto con il cavo mini HDMI (opzionale)? (P151)
> Confermare che il cavo mini HDMI (opzionale) sia saldamente collegato.
> Premere [(] su questa unità.
• L’opzione [VIERA Link] di questa unità è impostata su [ON]? (P36)
> A seconda del tipo di terminale HDMI dell’apparecchio TV, il canale di ingresso potrebbe
non essere attivato automaticamente. In questo caso utilizzare il comando a distanza
dell’apparecchio TV per attivare il giusto canale di ingresso. (Per dettagli su come attivare il
canale d’ingresso, vedere le istruzioni d’uso dell’apparecchio TV.)
> Controllare l’impostazione VIERA Link del dispositivo connesso.
> Spegnere l’unità e poi riaccenderla.
> Impostare [VIERA Link] su [Off] sull’apparecchio TV e quindi di nuovo su [On]. (Per ulteriori
informazioni vedere le istruzioni d’uso dell’apparecchio TV.)
> Controllare l’impostazione [USC.VIDEO]. (P35)
Non è possibile trasferire l’immagine quando la fotocamera è collegata a un PC.
• La fotocamera è correttamente collegata al PC?
• La fotocamera viene riconosciuta correttamente dal PC?
> Impostare [MODO USB] su [PC]. (P35, 157)
La scheda non viene riconosciuta dal PC.
> Disconnettere il cavo di collegamento USB. Ricollegarlo mentre la scheda è inserita nella
fotocamera.
Non è possibile stampare l’immagine quando la fotocamera è collegata a una stampante.
• Le immagini non possono essere stampate utilizzando una stampante che non supporta
PictBridge.
> Impostare su [PictBridge(PTP)] [MODO USB]. (P35, 159)
Le estremità delle immagini vengono tagliate in fase di stampa.
> Quando si utilizza una stampante dotata di una funzione di rifilatura o di stampa senza
margini, disattivare queste funzioni prima di stampare. (Per ulteriori informazioni,
consultare le istruzioni per l’uso della stampante.)
> Quando si affida la stampa delle immagini a uno studio fotografico, chiedere se è possibile
stampare le immagini con entrambi i margini.
VQT2G50
185
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
186 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Varie
Varie
L’obiettivo emette un suono.
• È il suono del movimento compiuto dall’obiettivo o della sua apertura quando viene posizionato
su [ON] o [OFF], non è un difetto di funzionamento.
• Quando la luminosità cambia per via dell’azione dello zoom o del movimento della fotocamera,
è possibile che si senta un suono provenire dall’obiettivo e che l’immagine nel monitor LCD
cambi improvvisamente, ma ciò non ha alcun effetto sulla registrazione dell’immagine.
Il suono è causato dalla regolazione automatica dell’apertura. Non si tratta di un’anomalia di
funzionamento.
Per errore è stata selezionata una lingua non leggibile.
> Premere [MENU/SET], selezionare l’icona del menu [SETUP] [
l’icona [~] per impostare la lingua desiderata. (P36)
], quindi selezionare
Una parte dell’immagine viene visualizzata in bianco e nero e lampeggia.
• Si tratta di una funzione che evidenzia le aree saturate di bianco. (P33)
• [EVIDENZIA] è impostato su [ON]?
A volte si accende una luce rossa quando si preme parzialmente il pulsante di
scatto dell’otturatore.
• In condizioni di oscurità, la lampada di aiuto AF (P129) si accende di luce rossa per facilitare la
messa a fuoco del soggetto.
La lampada di aiuto AF non si accende.
• L’opzione [LUCE ASSIST AF] nel [MENU PERSON.] è impostata su [ON]? (P129)
• La lampada di aiuto AF non si accende quando la luminosità è buona.
La fotocamera si scalda.
• La superficie della fotocamera si scalda durante l’uso. Questo non influenza la prestazioni o la
qualità della fotocamera.
L’impostazione dell’orologio è azzerata.
• Se non si utilizza la fotocamera per lungo tempo, è possibile che l’orologio venga azzerato.
> Quando appare il messaggio [IMPOSTARE L'OROLOGIO], reimpostare l’orologio. Quando
si riprende un’immagine prima di aver impostato l’orologio, viene registrata l’indicazione
[0:00 0. 0. 0]. (P27)
I numeri di file non vengono registrati in sequenza.
• Quando si esegue un’operazione dopo aver fatto una determinata azione, le immagini possono
essere registrate in cartelle con numeri diversi da quelli precedenti l’operazione. (P158)
I numeri dei file sono registrati in ordine ascendente.
• Se la batteria è stata inserita o rimossa senza prima spegnere la fotocamera, il numero di
cartella e quello di file per le immagini riprese non verrà memorizzato. Quando poi si riaccende
la fotocamera e si riprendono le immagini, è possibile che vengano memorizzate con dei
numeri di file che avrebbero dovuto essere assegnati a immagini precedenti.
L’età non è visualizzata correttamente.
• Controllare le impostazioni di orologio (P26) e compleanno (P92).
186
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
187 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Varie
Varie
Numero di immagini registrabili e autonomia di
registrazione
• Il numero di immagini registrabili e l’autonomia di registrazione hanno solo valore indicativo.
(Variano a seconda delle condizioni di registrazione e del tipo di scheda.)
• Il numero di immagini registrabili e l’autonomia residua variano a seconda dei soggetti.
∫ Numero di immagini registrabili
Formato
X
: 4000k3000 pixel
(12 milioni di pixel)
Dimensioni
immagine
Qualità
Scheda
32 MB
64 MB
128 MB
256 MB
512 MB
1 GB
2 GB
4 GB
6 GB
8 GB
12 GB
16 GB
32 GB
: 2816k2112 pixel
(5,9 milioni di pixel)
A
›
3
7
0
1
A
6
›
14
1
1
7
16
2
3
15
31
3
3
17
35
5
6
32
64
6
7
34
71
11
13
63
125
13
14
70
140
22
26
125
250
26
29
140
280
45
54
250
510
52
59
290
570
92
110
520
1020
105
120
570
1130
180
210
1030
2010
210
230
870
1720
270
320
1560
3050
320
350
1160
2310
370
440
2090
4090
430
480
1760
3490
550
660
3160
6170
650
720
2350
4660
740
880
4220
8230
860
960
4710
9350
1490
1770
8470
16520
1740
1930
VQT2G50
187
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
188 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Varie
Formato
X
Qualità
Scheda
32 MB
64 MB
128 MB
256 MB
512 MB
1 GB
2 GB
4 GB
6 GB
8 GB
12 GB
16 GB
32 GB
Y
: 2048k1536 pixel
(3,1 milioni di pixel)
Dimensioni
immagine
: 4000k2672 pixel
(10,7 milioni di pixel)
A
›
17
35
1
1
A
3
8
1
1
37
74
3
3
8
18
2
3
77
150
7
8
18
39
6
7
150
290
15
15
38
77
12
14
300
590
30
31
77
155
24
29
600
1180
60
63
155
310
50
60
1220
2360
120
125
310
620
100
120
2410
4640
240
250
620
1230
200
240
3660
7050
360
380
940
1870
300
360
4910
9440
490
510
1270
2500
410
490
7400
14240
730
770
1910
3770
620
740
9880
19000
980
1030
2550
5040
830
980
19820
38120
1970
2070
5130
10110
1660
1980
Formato
Y
: 2816k1880 pixel
(5,3 milioni di pixel)
Dimensioni
immagine
Qualità
Scheda
188
32 MB
64 MB
128 MB
256 MB
512 MB
1 GB
2 GB
4 GB
6 GB
8 GB
12 GB
16 GB
32 GB
VQT2G50
›
: 2048k1360 pixel
(2,8 milioni di pixel)
A
›
7
15
1
1
A
20
›
39
1
2
16
33
3
3
42
82
4
4
34
69
7
8
87
165
8
9
68
135
14
16
170
330
16
17
135
270
29
32
340
650
33
35
270
540
58
65
680
1310
67
71
550
1070
115
130
1360
2560
135
140
1090
2110
230
260
2680
5020
260
280
1660
3210
350
390
4070
7640
410
430
2230
4300
470
530
5450
10230
540
570
3360
6490
720
800
8230
15430
820
860
4490
8660
960
1070
10980
20590
1100
1150
9010
17390
1930
2150
22020
41300
2210
2320
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
189 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Varie
Formato
W
: 4000k2248 pixel
(9,0 milioni di pixel)
Dimensioni
immagine
Qualità
Scheda
32 MB
64 MB
128 MB
256 MB
512 MB
1 GB
2 GB
4 GB
6 GB
8 GB
12 GB
16 GB
32 GB
A
›
4
9
1
1
12
25
2
2
9
20
3
4
26
53
4
4
21
43
7
8
54
105
9
10
43
86
14
17
105
210
18
20
Scheda
›
86
170
29
35
210
420
36
40
340
58
70
430
850
73
80
350
700
115
140
870
1700
145
160
700
1380
230
280
1720
3350
290
320
1060
2100
350
430
2620
5090
440
480
1420
2820
480
570
3500
6820
600
650
2150
4250
720
860
5290
10290
900
980
2870
5670
960
1150
7050
13720
1200
1310
5760
11390
1930
2320
14160
27530
2420
2640
Formato
32 MB
64 MB
128 MB
256 MB
512 MB
1 GB
2 GB
4 GB
6 GB
8 GB
12 GB
16 GB
32 GB
A
175
W
: 1920k1080 pixel
(2,1 milioni di pixel)
Dimensioni
immagine
Qualità
: 2816k1584 pixel
(4,5 milioni di pixel)
: 2992k2992 pixel
(9,0 milioni di pixel)
A
›
26
52
2
2
A
4
›
10
1
1
56
105
5
5
10
23
3
4
115
220
10
10
23
48
7
8
220
430
20
21
47
95
14
17
440
860
40
42
95
185
29
34
900
1720
81
84
190
380
59
70
1800
3410
160
170
390
760
120
140
3540
6700
320
330
760
1500
230
270
5390
10190
490
510
1160
2290
350
420
7220
13640
650
680
1560
3060
480
560
10890
20580
990
1030
2350
4620
720
850
14530
27450
1320
1380
3140
6170
970
1140
29150
55070
2650
2770
6310
12390
1940
2290
VQT2G50
189
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
190 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Varie
Formato
: 2112k2112 pixel
(4,5 milioni di pixel)
Dimensioni
immagine
Qualità
Scheda
32 MB
64 MB
128 MB
256 MB
512 MB
1 GB
2 GB
4 GB
6 GB
8 GB
12 GB
16 GB
32 GB
Formato
Qualità
Scheda
190
32 MB
64 MB
128 MB
256 MB
512 MB
1 GB
2 GB
4 GB
6 GB
8 GB
12 GB
16 GB
32 GB
VQT2G50
: 1504k1504 pixel
(2,3 milioni di pixel)
A
›
12
25
1
2
A
24
›
48
2
2
26
53
4
4
52
100
4
5
54
105
8
9
105
200
9
10
105
210
17
19
210
390
19
20
210
420
35
38
410
790
38
40
430
850
71
78
830
1580
77
81
870
1700
145
155
1660
3070
155
165
1720
3350
280
310
3260
6030
310
320
2620
5090
430
470
4950
9170
470
490
3500
6820
580
630
6630
12280
630
660
5290
10290
870
950
10010
18520
950
990
7050
13720
1170
1270
13350
24700
1270
1320
14160
27530
2340
2550
26790
49560
2540
2660
X
Y
W
2
2
2
4
4
5
5
8
9
11
11
16
18
22
21
33
37
44
42
67
75
89
86
135
150
180
170
260
300
350
340
400
450
540
520
540
610
720
690
820
920
1090
1050
1090
1220
1450
1400
2190
2460
2920
2810
2
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
191 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Varie
∫ Autonomia di registrazione (quando si registrano immagini in movimento)
Formato dei file
[AVCHD Lite]
[MOTION JPEG]
Impostazione della
qualità della
registrazione
32 MB
4s
64 MB
128 MB
Il funzionamento non è
garantito.
256 MB
Scheda
16 s
17 s
55 s
12 s
37 s
38 s
1 min
57 s
29 s
1 min
18 s
1 min
21 s
4 min
00 s
59 s
2 min
35 s
2 min
40 s
7 min
50 s
512 MB
3 min
45 s
4 min
50 s
7 min
10 s
2 min
00 s
5 min
10 s
5 min
20 s
15 min
40 s
1 GB
7 min
20 s
9 min
30 s
14 min
00 s
4 min
00 s
10 min
20 s
10 min
50 s
31 min
20 s
2 GB
15 min
20 s
20 min
00 s
29 min
00 s
8 min
20 s
21 min
20 s
22 min
10 s
1h
04 min
4 GB
30 min
30 s
40 min
00 s
1h
00 min
16 min
30 s
41 min
50 s
43 min
40 s
2h
05 min
6 GB
46 min
40 s
1h
01 min
1h
28 min
25 min
10 s
1h
03 min
1h
06 min
3h
11 min
8 GB
1h
02 min
1h
22 min
1h
58 min
33 min
40 s
1h
25 min
1h
28 min
4h
15 min
12 GB
1h
34 min
2h
04 min
2h
59 min
50 min
50 s
2h
08 min
2h
14 min
6h
26 min
16 GB
2h
06 min
2h
45 min
4h
00 min
1h
08 min
2h
52 min
2h
59 min
8h
35 min
32 GB
4h
14 min
5h
32 min
8h
00 min
2h
16 min
5h
45 min
5h
59 min
17 h
13 min
¢ È possibile riprendere immagini in movimento per un massimo di 29 minuti e 59 secondi
consecutivi. Inoltre il limite di dimensioni per la registrazione continua di immagini in
movimento in modalità [MOTION JPEG] è di 2 GB. (Esempio: [8m 20s] con [
])
L’autonomia in registrazione continua viene visualizzata sullo schermo.
Nota
• È possibile che il numero di immagini registrabili rimanenti e l’autonomia residua visualizzati
sullo schermo non diminuiscano in proporzione.
• Se si imposta [ZOOM OTT. EXT] (P123) su [ON], l’indicazione [
] viene visualizzata sullo
schermo quando le dimensioni dell’immagine sono impostate su una dimensione diversa
rispetto alla massima dimensione dell’immagine per ogni formato.
VQT2G50
191
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
192 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Varie
Specifiche
Corpo della fotocamera
digitale (DMC-GF1):
Informazioni per la sua sicurezza
Alimentazione:
CC 9,3 V
Consumo di corrente:
2,4 W (Quando si effettua una registrazione con il monitor LCD)
[Quando si utilizza l’obiettivo 20 mm/F1.7 in dotazione al
modello DMC-GF1C]
2,7 W (Quando si effettua una registrazione con il monitor LCD)
[Quando si utilizza l’obiettivo 14 - 45 mm/F3.5 – 5.6 in
dotazione con l'unità DMC-GF1K]
1,5 W (Durante la riproduzione con il monitor LCD)
[Quando si utilizza l’obiettivo 20 mm/F1.7 in dotazione al
modello DMC-GF1C]
1,8 W (Durante la riproduzione con il monitor LCD)
[Quando si utilizza l’obiettivo 14 - 45 mm/F3.5 – 5.6 in
dotazione con l'unità DMC-GF1K]
Pixel effettivi fotocamera: 12.100.000 pixel
Sensore immagine:
4/3q Sensore Live MOS, numero totale di pixel
13.060.000 pixel, Filtro colore primario
Zoom digitale:
Max. 4k
Zoom ottico esteso:
Ingrandimento semplice ON/OFF (compatibile con obiettivi di
(Tranne per le dimensioni altri produttori)
massime delle immagini
per ciascun formato)
Messa a fuoco:
Automatica/Manuale, Riconoscimento volti/Tracking AF/
Messa a fuoco su 23 aree/Messa a fuoco su 1 area
Sistema otturatore:
Otturatore a piano focale
Ripresa con Scatto a
raffica
Velocità scatto a raffica: 3 immagini/secondo (Alta velocità),
2 immagini/secondo (Bassa velocità)
Numero di immagini
registrabili:
Max. 7 immagini (quando vi sono file RAW)
Dipende dalla capacità della scheda
(quando non vi sono file RAW)
Sensibilità ISO (Sensibilità
AUTO/
/100/200/400/800/1600/3200
in uscita standard):
Velocità dell’otturatore: Posa B (massimo 4 minuti), 60 secondi a 1/4000 di secondo
Distanza utile
esposimetrica:
Da EV 0 a EV 18
Bilanciamento del bianco: Bilanciamento automatico del bianco/Luce diurna/Tempo
nuvoloso/Ombra/Luci a incandescenza/Flash/Impost. bianco 1/
Impost. bianco 2/Impostazione K bilanciamento del bianco
192
VQT2G50
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
193 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Varie
Esposizione (AE):
Programma di esposizione automatica (P)/AE a priorità di apertura
(A)/AE a priorità di tempi (S)/Esposizione manuale (M)/AUTO
Compensazione dell’esposizione (Interv. 1/3 EV, j3 EV a i3 EV)
Modalità esposimetrica: Multipla/Ponderata al centro/Spot
Monitor LCD:
3,0q TFT LCD
(Circa 460.000 puntini) (campo rapporto di visualizzazione di
circa il 100%)
Flash:
Flash incorporato a comparsa
Equivalente a GN 6 (ISO100 · m)
Intervallo flash:
Circa da 40 cm a 7,0 m
(Quando è innestato l’obiettivo 20 mm/F1.7 in dotazione al
modello DMC-GF1C, viene impostata la modalità [ISO AUTO])
Intervallo flash:
Circa da 1,0 m a 3,4 m
(Quando è montato l'obiettivo 14 – 45 mm/F3.5– 5.6 in
dotazione con l’unità DMC-GF1K, il Grandangolo, ed è
impostata l’opzione [ISO AUTO])
AUTO, AUTO/Riduzione occhi rossi, Attivazione forzata,
Attivazione forzata/Riduzione occhi rossi, Sinc. lenta, Sinc.
lenta/Riduzione occhi rossi, Disattivazione forzata
Velocità di
sincronizzazione del flash: Pari o inferiore a 1/160 di secondo
Microfono:
Monaurale
Altoparlante:
Monaurale
Supporti di registrazione: Scheda di memoria SD/Scheda di memoria SDHC
Dimensioni immagine
Immagini fisse:
Quando il formato è impostato su [X]
4000k3000 pixel, 2816k2112 pixel, 2048k1536 pixel
Quando il formato è impostato su [Y]
4000k2672 pixel, 2816k1880 pixel, 2048k1360 pixel
Quando il formato è impostato su [W]
4000k2248 pixel, 2816k1584 pixel, 1920k1080 pixel
Quando il formato è impostato su [ ]
2992k2992 pixel, 2112k2112 pixel, 1504k1504 pixel
Qualità della
registrazione
Immagini in movimento: [AVCHD Lite] (Con audio)
Quando è impostato su [SH]: 1280k720 pixel (registrazione
50p¢/17 Mbps)/
Quando è impostato su [H]: 1280k720 pixel (registrazione
50p¢/13 Mbps)/
Quando è impostato su [L]: 1280k720 pixel (registrazione
50p¢/9 Mbps)
(¢Il segnale in uscita del sensore è a 25 fotogrammi/secondo)
[MOTION JPEG] (Con audio)
Quando è impostato [HD]: 1280k720 pixel (30 fotogrammi/sec.)/
Quando è impostato [WVGA]: 848k480 pixel (30 fotogrammi/sec.)/
Quando è impostato [VGA]: 640k480 pixel (30 fotogrammi/sec.)/
Quando è impostato [QVGA]: 320k240 pixel (30 fotogrammi/sec.)/
VQT2G50
193
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
194 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Varie
Qualità:
Formato file di
registrazione
Immagine fissa:
RAW/RAWiFine/RAWiStandard/Fine/Standard
JPEG (basato sul sistema “Design rule for Camera File
system”, basato sullo standard “Exif 2.21”)/compatibile con
DPOF
Immagini con audio: JPEG (basato sul sistema “Design rule for Camera File
system”, basato sullo standard “Exif 2.21”)r“QuickTime”
(immagini con audio)
Immagini in movimento
AVCHD Lite/QuickTime Motion JPEG
con audio:
Interfaccia
Digitale:
“USB 2.0” (Alta velocità)
Video/audio
analogico:
NTSC/PAL Composite (Switch da menu)
Uscita linea audio (monaurale)
Terminali
[REMOTE]:
Spinotto φ 2,5 mm
[AV OUT/DIGITAL]:
Spinotto dedicato (8 pin)
[HDMI]:
Mini-HDMI Tipo C (compatibile con 1.3a)
[DC IN]:
Nessuno (quando si utilizza l’adattatore CA, utilizzare il cavo
CC opzionale)
[Mirino esterno]:
Connettore dedicato
[Microfono esterno]: Nessuno
Dimensioni:
Circa 119 mm (W)k71 mm (H)k36,3 mm (D)
(escluse le parti sporgenti)
Massa:
Circa 285 g (corpo della fotocamera),
Circa 442 g,
(con l’obiettivo 20 mm/F1.7 in dotazione al modello
DMC-GF1C, la scheda e la batteria)
Circa 537 g,
(con l’obiettivo 14 – 45 mm/F3.5 – 5.6 in dotazione al modello
DMC-GF1K, la scheda e la batteria)
Temperatura operativa: 0 oC a 40 oC
Umidità operativa:
10% a 80%
Adattatore CA (Panasonic DE-A49C):
Informazioni per la sua sicurezza
Ingresso:
Da 110 V a 240 V
Uscita:
FOTOCAMERA DIGITALE
CARICA 8,4 V 0,65 A
50/60 Hz, 0,3 A
9,3 V
Gruppo batterie (agli ioni di litio) (Panasonic DMW-BLB13E):
Informazioni per la sua sicurezza
Tensione/capacità:
194
VQT2G50
7,2 V/1250 mAh
1,2 A
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
195 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
Varie
Obiettivo intercambiabile (H-H020)
“LUMIX G 20 mm/F1.7 ASPH.”
Distanza focale:
f=20 mm
(equivalente per fotocamera con pellicola 35 mm: 40 mm)
Tipo di apertura:
Otturatore a 7 elementi/diaframma a iride/diaframma circolare
Gamma dell’apertura: F1.7
Valore minimo dell’apertura: F16
Costruzione
dell’obiettivo:
7 elementi in 5 gruppi (2 lenti non sferiche)
Distanza di messa a
20 cm a ¶ (dalla linea di riferimento della distanza di messa a fuoco)
fuoco:
Ingrandimento massimo
0,13k (equivalente per fotocamera con pellicola 35 mm: 0,25k)
dell’immagine:
Stabilizzatore ottico di
immagine:
Supporto:
Profondità di campo:
Diametro filtro:
Diametro massimo:
Lunghezza complessiva:
Massa:
Nessuno
“Micro Four Thirds Mount”
57x
46 mm
Circa 63 mm
Circa 25,5 mm
(dall’estremità dell’obiettivo alla base del supporto dell’obiettivo)
Circa 100 g
Obiettivo intercambiabile (H-FS014045)
“LUMIX G VARIO 14– 45 mm/F3.5 – 5.6 ASPH./MEGA O.I.S.”
Distanza focale:
f=14 mm a 45 mm
(equivalente per fotocamera con pellicola 35 mm: 28 mm a 90
mm)
Tipo di apertura:
Otturatore a 7 elementi/diaframma a iride/diaframma circolare
Gamma dell’apertura: F3.5 (Grandangolo) a F5.6 (Teleobiettivo)
Valore minimo dell’apertura: F22
Costruzione
dell’obiettivo:
12 elementi in 9 gruppi (1 lenti non sferiche)
Distanza di messa a
30 cm a ¶ (dalla linea di riferimento della distanza di messa a fuoco)
fuoco:
Ingrandimento massimo
0,17k (equivalente per fotocamera con pellicola 35 mm: 0,34k)
dell’immagine:
Stabilizzatore ottico di
immagine:
Disponibile
Supporto:
“Micro Four Thirds Mount”
Profondità di campo:
75x (Grandangolo) a 27x (Teleobiettivo)
Diametro filtro:
52 mm
Diametro massimo:
Circa 60 mm
Lunghezza complessiva: Circa 60 mm
(dall’estremità dell’obiettivo alla base del supporto dell’obiettivo)
Massa:
Circa 195 g
VQT2G50
195
DMC-GF1C&GF1EG-VQT2G50_ita.book
196 ページ
2009年9月3日
木曜日
午後1時36分
• G MICRO SYSTEM è un sistema di fotocamera digitale
LUMIX del tipo a più obiettivi basato sullo standard Micro
Four Thirds System.
• Micro Four Thirds™ e il logo Micro Four Thirds sono
marchi o marchi registrati di Olympus Imaging
Corporation, in Giappone, negli Stati Uniti, nell’Unione
Europea e in altri paesi.
• Four Thirds™ e il logo Four Thirds sono marchi o marchi
registrati di Olympus Imaging Corporation, in Giappone,
negli Stati Uniti, nell’Unione Europea e in altri paesi.
• Il logo SDHC è un marchio.
• “AVCHD”, “AVCHD Lite” e il logo “AVCHD”, “AVCHD Lite”
sono marchi di Panasonic Corporation e Sony Corporation.
• Prodotto su licenza dei Dolby Laboratories.
Dolby e il simbolo della doppia D sono marchi dei Dolby
Laboratories.
• HDMI, il logo HDMI e High-Definition Multimedia
Interface sono marchi registrati o marchi di HDMI
Licensing LLC.
• HDAVI Control™ è un marchio di fabbrica della
Panasonic Corporation.
• QuickTime e il logo QuickTime sono marchi depositati o
marchi registrati di Apple Inc., utilizzati con licenza.
• Adobe è un marchio o marchio registrato di Adobe Systems Incorporated negli Stati Uniti e/o
in altri paesi.
• Le schermate dei prodotti Microsoft sono state riprodotte con il consenso di Microsoft
Corporation.
• Altri nomi, nomi di società e nomi di prodotti contenuti in queste istruzioni sono marchi o
marchi registrati delle relative società.
Questo prodotto è concesso in licenza ai sensi della licenza per portafoglio di brevetti AVC, per
uso personale e non commerciale da parte di un consumatore ai fini della (i) codifica di video
in conformità allo standard AVC (“Video AVC”) e/o della (ii) decodifica di video AVC codificati
da un consumatore impegnato in un’attività personale e non commerciale e/o ottenuti da un
fornitore di video autorizzato a fornire video AVC. Non viene fornita nessuna licenza esplicita o
implicita per qualsiasi altro uso. Per ulteriori informazioni è possibile contattare MPEG LA,
LLC. Vedere http://www.mpegla.com.
EU
I
VQT2G50
F0909WT0 ( 7000 )
Panasonic Corporation
Web Site: http://panasonic.net
Pursuant to at the directive 2004/108/EC, article 9(2)
Panasonic Testing Centre
Panasonic Marketing Europe GmbH
Winsbergring 15, 22525 Hamburg, Germany
 Panasonic Corporation 2009
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement