Terzismo | AGENTO PRO-A37 | Terzismo AGENTO PRO-A37 Manuale utente

Terzismo AGENTO PRO-A37 Manuale utente
Si ricorda la pulizia e
igienizzazione
annuale
(pag. 13)
AsciugaStiratrice
PROFESSIONAL
MANUALE DI ISTRUZIONI E MANUTENZIONE
Per stabilizzare il sistema l’apparecchio deve stare immobile
per almeno due ore prima di collegarlo alla rete elettrica.
Per imparare a usarla le suggeriamo di tenere i “Consigli per l’uso” di pag. 11 vicino all’AsciugaStiratrice.
Stop
Stiro System®
COMPLIMENTI PER L’ACQUISTO da
Ci congratuliamo con voi per la scelta di
AsciugaStiratrice
PROFESSIONAL
e vi ringraziamo per la vostra fiducia.
È un prodotto professionale e realizzato con lo scopo di soddisfare tutte le esigenze
raccolte dalle famiglie nel corso degli anni.
Leggere attentamente le istruzioni per un corretto funzionamento della macchina.
Questo opuscolo fornisce importanti linee guida per una manutenzione, uso e
un’installazione sicura. Contiene inoltre utili consigli che consentiranno di sfruttare al
meglio le potenzialità di questa macchina.
Conservare la documentazione in un luogo sicuro per eventuali riferimenti.
Apponendo la marcatura

su questo prodotto, dichiariamo, sotto la nostra responsabilità,
di ottemperare a tutti i requisiti relativi alla tutela di sicurezza, salute e ambiente
previsti dalla legislazione europea in essere per questo prodotto.
1
INDICE
1.
CONSIGLI DI SICUREZZA
pag. 3
2.
KIT SCARICO DIRETTO
pag. 8
3.
UTILIZZO
pag. 9
4.
PREPARAZIONE DELLA BIANCHERIA
pag. 9
5.
CONTROLLI E INDICATORI
pag. 10
6.
TABELLA PROGRAMMI E
CONSIGLI PER L’USO RAPIDO
pag. 11
7.
VASCHETTA DELL’ACQUA
pag. 12
8.
PULIZIA E MANUTENZIONE ORDINARIA
pag. 12
9.
PULIZIA DEL SISTEMA FILTRANTE
Stop Allergy System®
pag. 12
10. PULIZIA E IGIENIZZAZIONE
ANNUALE
pag. 13
11. RISPARMIO ENERGIA
pag. 13
12. RISOLUZIONE PROBLEMI
pag. 14
13. SCHEDA TECNICA
pag. 15
GARANZIA
pag. 16
2
1. CONSIGLI DI SICUREZZA
• Non toccare l’AsciugaStiratrice con mani o
piedi umidi o bagnati.
• Non appoggiarsi al portellone per caricare
la macchina; non utilizzare il portellone per
sollevare o spostare la macchina.
• Dopo l’uso, spegnere l’apparecchio (manopola programmi in ‘0’ e togliere la presa
di corrente).
• ATTENZIONE Non utilizzare il prodotto se
il filtro non è correttamente pulito, posizionato o risulta danneggiato; il filtro non è
ignifugo.
• ATTENZIONE Se è esposto il simbolo
indicante il riscaldamento della superficie,
quando l’AsciugaStiratrice è in funzione la
temperatura può essere superiore a 60° C.
• Prima di pulire la macchina, staccare sempre la spina.
• Se si presume che la macchina sia guasta,
non continuare ad usarla.
• Evitare che sul pavimento attorno alla
macchina si depositino polvere, filacci e pelucchi.
• Dopo il ciclo di asciugastiratura, l’interno
del cestello può essere molto caldo. Prima
di estrarre la biancheria è pertanto opportuno lasciar raffreddare completamente la
macchina.
• L’ultima parte del ciclo di asciugastiratura
viene fatta senza calore (ciclo freddo) per
l’antistropicciamento e per assicurare che i
capi siano lasciati ad una temperatura che
non li danneggi.
• L’AsciugaStiratrice non dev’essere usata se
sono stati usati prodotti chimici per il lavaggio.
• ATTENZIONE: mai fermare l’AsciugaStiratrice prima della fine del ciclo di asciugastiratura senza che tutti i capi siano rimossi
velocemente e separati in modo che il calore si dissolva.
• Massimo carico di asciugastiratura: vedere
etichetta energetica.
• Questo apparecchio può essere utilizzato
da bambini di 8 anni e oltre e da persone
con capacità fisiche, sensoriali o mentali
ridotte o con mancanza di esperienza e di
conoscenza a patto che siano supervisionate o che siano date loro istruzioni in merito
all’utilizzo sicuro dell’apparecchio e che capiscano i pericoli del suo utilizzo.
Evitare che i bambini o animali giochino
con la AsciugaStiratrice o che entrino nel cesto.
• ATTENZIONE L’uso improprio dell’AsciugaStiratrice può provocare rischio di incendio.
• Questo apparecchio è destinato ad uso in
ambienti domestici e simili come per esempio:
- aree di ristoro di negozi, uffici o altri ambienti di lavoro;
- negli agriturismo;
- dai clienti di hotel, motel o altre aree residenziali simili;
- nei bed & breakfast.
Un utilizzo diverso da quello tipico dell’ambiente domestico, come l’uso professionale
da parte di esperti o di persone addestrate,
è escluso anche dagli ambienti sopra descritti. Un utilizzo non coerente con quello
riportato, può ridurre la vita del prodotto e
può invalidare la garanzia del costruttore.
Qualsiasi danno all’apparecchio o ad altro,
derivante da un utilizzo diverso da quello
domestico (anche quando l’apparecchio è
installato in un ambiente domestico) non
sarà ammesso dal costruttore in sede legale.
• Questa macchina è prevista unicamente
per uso domestico, ovvero per l’asciugastiratura di capi e indumenti per la casa.
• La macchina qui descritta deve essere utilizzata esclusivamente per lo scopo al quale
è destinata secondo quanto illustrato nel
presente libretto. Prima di attivare la macchina, accertarsi di avere letto attentamente e compreso le istruzioni d’uso e di installazione.
3
TUTELA DELL’AMBIENTE
REQUISITI ELETTRICI
• Tutti i materiali utilizzati per l’imballaggio sono
ecologici e riciclabili. Smaltite l’imballaggio con
metodi ecologici. Presso il comune di residenza si
potranno reperire ulteriori informazioni sui metodi
di smaltimento.
• Per garantire la sicurezza al momento dello smaltimento di una AsciugaStiratrice, scollegare la spina
dell’alimentazione dalla presa, tagliare il cavo dell’alimentazione di rete e distruggerlo insieme alla spina. Per evitare che i bambini possano rimanere intrappolati all'interno dell’AsciugaStiratrice, rompere
i cardini o la chiusura dell’oblò.
Le asciugastiratici sono state progettate per funzionare ad una tensione di 220-240V, 50 Hz monofase.
Controllare che il circuito dell’alimentazione sia idoneo per valori di corrente di 16 A.
• L’elettricità può essere estremamente pericolosa.
• L’apparecchio deve essere opportunamente collegato a terra.
• La presa e la spina dell’apparecchio devono essere
dello stesso tipo.
• Non utilizzare adattatori multipli e/o prolunghe.
• Una volta completata l’installazione, la spina deve
risultare accessibile e facilmente scollegabile.
DIRETTIVA EUROPEA 2012/19/EU
Questo elettrodomestico è marcato conformemente alla Direttiva Europea 2012/19/EU sui Rifiuti da
Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE).
I RAEE contengono sia sostanze inquinanti (che
possono cioè avere un impatto negativo anche
molto pesante sull'ambiente) sia materie prime
(che possono essere riutilizzate). È perciò necessario sottoporre i RAEE ad apposite operazioni di trattamento, per rimuovere e smaltire in modo sicuro le
sostanze inquinanti ed estrarre e riciclare le materie
prime. Ogni cittadino può giocare un ruolo decisivo nell'assicurare che i RAEE non diventino un problema ambientale; basta seguire qualche semplice
regola:
- i RAEE non vanno mai buttati nella
spazzatura indifferenziata.
- i RAEE devono essere consegnati ai
Centri di Raccolta (chiamati anche isole
ecologiche, riciclerie, piattaforme ecologiche ...) allestiti dai Comuni o dalle Società di igiene urbana;
in molte località viene anche effettuato il servizio di
ritiro a domicilio dei RAEE ingombranti.
In molte nazioni, quando si acquista una nuova apparecchiatura, si può consegnare il RAEE al negoziante, che è tenuto a ritirarlo gratuitamente (ritiro
"uno contro uno") a patto che il nuovo apparecchio
sia dello stesso tipo e svolga le stesse funzioni di
quello reso.
GWP1430
Nel caso risulti danneggiato, il cavo di alimentazione dell’apparecchio dev’essere prontamente
sostituito con apposito cavo reperibile ESCLUSIVAMENTE presso il servizio di ricambi originali.
L’installazione deve essere effettuata da personale
autorizzato.
Non inserire la spina nella presa e non accendere la macchina finché l’installazione non sarà
stata completata. Ai fini della sicurezza personale è
essenziale che l’AsciugaStiratrice venga installata
correttamente. In caso di dubbi sull’installazione,
rivolgersi al Servizio Assistenza House to House.
La chiamata può essere soggetta a pagamento, se le cause di malfunzionamento della macchina
sono attribuibili a un’installazione non corretta.
Per i dati elettrici vedere la targhetta dei dati
posta sul davanti del mobile della macchina (con
portellone aperto)
SERVIZIO ASSISTENZA HtH
I• RI C
•O R I
N AL
800 912 577
A M BI
GI
SERVIZIO ASSISTENZA DIRETTA
Ai fini della durata e del buon funzionamento della
macchina, per gli eventuali interventi di assistenza
o riparazione consigliamo di rivolgersi esclusivamente al Servizio Assistenza HtH.
da lunedì a venerdì dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 14,00 alle 18,00
4
INSTALLAZIONE
REGOLAZIONE DEI PIEDINI
• Non utilizzare adattatori, connettori multipli e/o prolunghe.
• Non installare l’AsciugaStiratrice vicino ai
tendaggi e rimuovere tempestivamente
eventuali oggetti caduti dietro la macchina.
• L’apparecchio non deve essere installato
dietro una porta che può essere chiusa a
chiave, una porta scorrevole o una porta i
cui cardini siano sul lato opposto rispetto a
quelli dell’AsciugaStiratrice.
• Nel caso in cui l’AsciugaStiratrice fosse installata sopra una lavatrice, per non farla
scivolare devono essere utilizzati i piedini di sovrapposizione, oppure il Kit di sovrapposizione per posizionarla sopra
la LavaIgienizzatrice Hydra.
La superfice dove sarà collocata l’AsciugaStiratrice
dev’essere pulita e dritta, il coperchio della lavatrice dev’essere di legno o di plastica.
• Il pavimento, dov’è posizionato l’apparecchio, deve avere la base di
cemento, dev’essere asciutto e pulito, altrimenti l’apparecchio potrebbe scivolare.
Una volta posizionata la macchina, si dovrebbe procedere alla regolazione dei piedini anteriori, per garantire una perfetta
messa in bolla sia orizzontalmente che verticalmente.
Le vibrazioni nell’ambiente e il funzionamento rumoroso, che sono causa di errata
regolazione dei piedini, non sono oggetto
di garanzia.
VENTILAZIONE DELL’AMBIENTE
• Il locale in cui viene
installata
l’AsciugaStiratrice deve essere
adeguatamente ventilato onde evitare che
i gas provenienti da
apparecchiature funzionanti con altri combustibili, comprese fiamme libere, siano
aspirati nel locale dove l’AsciugaStiratrice è
in funzione.
• Installare il retro della macchina vicino al
muro o a una parete verticale.
• Ci dovrebbe essere uno spazio di almeno
12 mm tra la macchina e qualsiasi ostruzione. La presa e l’uscita d’aria dovrebbero
essere tenute lontane da ostacoli. Per assicurare un’adeguata ventilazione lo spazio
tra la parte inferiore della macchina e il pavimento non dev’essere ostruito.
• Non scaricare l’ aria nella canna fumaria
utilizzata per lo scarico di fumi provenienti da attrezzature funzionanti a gas o altri
combustibili.
• Controllare periodicamente che attorno
all’AsciugaStiratrice vi sia una buona circolazione d’aria, senza impedimenti di sorta.
• Dopo l’uso, ispezionare i filtri e, se necessario, pulirli.
• Rimuovere tempestivamente eventuali
IMPORTANTE: durante il trasporto o spostamento, mantenere in posizione verticale
l’AsciugaStiratrice. Se necessario ribaltarla
esclusivamente nel lato indicato in figura.
NO
SI
Attenzione: se il prodotto è stato ribaltato
non correttamente prima di avviarlo attendere almeno 4 ore in modo tale che l’olio
possa scorrere nuovamente nel compressore. In caso contrario il compressore può
subire danni.
5
oggetti caduti, dietro/sotto la macchina in
quanto potrebbero ostruire le prese e gli
sfiati dell’aria.
• Evitare assolutamente d’installare la macchina a ridosso di tendaggi.
• Nel caso in cui l’AsciugaStiratrice fosse installata sopra una lavatrice, devono essere
utilizzati i piedini di sovrapposizione dati in
dotazione, per assicurare un corretto ricambio d’aria.
• Non collocare l’apparecchio su tappeti pelosi, poiché i peli impediscono una corretta
circolazione dell’aria.
ENTRATA ARIA
TEMPERATURE DELL’AMBIENTE
Le aperture di ventilazione devono rimanere libere. Non installare il prodotto in
luoghi freddi o dove vi sia il rischio di formazione di ghiaccio. Alla temperatura di
congelamento dell’acqua il prodotto potrebbe non funzionare correttamente. Se
l’acqua del circuito idraulico ghiaccia sono
possibili danni a componenti quali: valvole, pompe, tubi. Per garantire le prestazioni
del prodotto la temperatura della stanza
deve essere compresa tra +5°C e +25°C. Nel
caso l’AsciugaStiratrice venga utilizzata in
ambienti con basse temperature (tra +4°C e
+15°C) è possibile che capitino fenomeni di
condensazione e di piccole perdite d’acqua
sul pavimento.
USCITA ARIA
Manopola programmi
Display Touch Screen
Pulsante Avvio/Pausa
Contenitore per la condensa
Oblò
Piedini regolabili
Ingresso di ventilazione
Stop Stiro System 3®
6
AVVERTENZE SULLA BIANCHERIA
quantità extra di detergente prima di essere asciugati nell’AsciugaStiratrice.
• Non asciugare capi non lavati nell’AsciugaStiratrice.
• Per un miglior risultato di asciugatura e
morbidezza, si sconsiglia di utilizzare ammorbidenti nel lavaggio.
• ATTENZIONE Evitare di asciugare articoli
trattati con prodotti di pulizia a secco.
• ATTENZIONE In determinate circostanze, i
materiali in gomma possono essere soggetti ad autocombustione se riscaldati.
GRIGLIA SPECIALE PORTA SCARPE
L’ accessorio porta scarpe in dotazione con
l’AsciugaStiratrice, consente di asciugare
fino a 4 scarpe in tela.
La griglia speciale rimarrà immobile durante i giri del cesto.
È necessario rimuovere il filtro superiore
e collocare al suo posto l’accessorio con i
ganci verso l’interno del cesto.
• Articoli in gommapiuma (lattice), cuffie
da doccia, tessuti impermeabili, articoli
in caucciù e vestiti o cuscini imbottiti con
gommapiuma NON VANNO asciugati nell’AsciugaStiratrice.
• Leggere attentamente le etichette con le
istruzioni di lavaggio per conoscere le caratteristiche dell’asciugatura idonea.
• Gli indumenti devono essere introdotti
nell’ AsciugaStiratrice solo dopo essere stati
opportunamente centrifugati in lavatrice o
strizzati a mano.
• EVITARE di caricare nel cestello indumenti
ancora gocciolanti.
Controllare accuratamente che nelle tasche
degli indumenti da asciugare non siano
presenti accendini o fiammiferi.
Prima di inserire le scarpe all’interno della
AsciugaStiratrice assicurarsi di averle debitamente centrifugate e rimuovere eventuali
solette e lacci.
Le griglie centrali sono adatte anche a scarpe da uomo, mentre le griglie laterali sono
più indicate per scarpe da bambino o da
donna.
• EVITARE ASSOLUTAMENTE l’uso di prodotti
infiammabili in prossimità della macchina.
• Evitare ASSOLUTAMENTE di asciugare tende in fibra di vetro. La contaminazione dei
capi con le fibre di vetro può infatti dar luogo a fenomeni d’irritazione cutanea.
• I capi che sono stati macchiati con sostanze come olio da cucina, acetone, alcol, petrolio, cherosene, smacchiatori, acquaragia,
cere e sostanze per rimuovere le cere devono essere lavati in acqua calda con una
È consigliabile far girare il cesto per controllare che non ci siano interferenze. In alternativa si possono posizionare le due scarpe
laterali con la suola in alto.
7
2. KIT SCARICO DIRETTO:
ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO
3. Estrarre il raccordo dal
collegamento a ponte.
Per evitare di dover svuotare il recipiente dell’acqua al termine di ciascun ciclo di asciugatura,
l’acqua normalmente raccolta può essere scaricata direttamente in un tubo di scarico dell’acqua di rifiuto (lo stesso sistema di scarico dei
lavandini a uso domestico). Le leggi locali sugli
impianti idrici vietano il collegamento a un sistema di scarico in superfice. Il sistema con il tubo
di scarico dell’acqua di rifiuto deve essere situato
accanto all’AsciugaStiratrice.
3
4. Fissare il raccordo nero
del set, (utilizzando il
connettore e i ganci per
i tubi forniti), al raccordo
rimosso dal collegamento a ponte.
5. Collegare il nuovo raccordo di scarico al tubo
di scarico dell’acqua.
Il kit contiene: 1 tubo flessibile, 1 collare per tubi.
Avvertenza! Spegnere e togliere la spina
dell’AsciugaStiratrice dalla presa di alimentazione
elettrica prima di eseguire qualsiasi operazione.
6. Una volta che la macchina è in posizione,
verificare all’estremità
inferiore che il nuovo
raccordo non si attorcigli
quando si riposiziona l’AsciugaStiratrice.
Montare il kit come indicato di seguito:
1.Inclinare lentamente la
macchina verso il lato destro.
Collegare alla rete elettrica principale.
2. Il tubo di scarico
dell’acqua è situato sotto
la macchina (vedi immagine). Un tubo grigio è
collegato al raccordo sulla sinistra della macchina.
Usare le pinze per rimuovere la clip di fissaggio del
tubo al raccordo.
Attenzione: se il prodotto si trova in una posizione diversa, attendere almeno 4 ore prima dell’accensione in modo che l’olio possa penetrare nel
compressore.
La mancata osservanza potrebbe provocare
danni al compressore.
2
8
3. UTILIZZO
• Girare i capi con il rovescio all’esterno. Introdurre i
capi nel cestello uno ad uno, in modo che non si aggroviglino.
• Inserire una salvietta AntiStiro House to House.
1. Aprire la porta e caricare la biancheria nel cesto.
Assicurarsi che i capi non si incastrino nella porta.
2. Inserire una salvietta AntiStiro House to House.
3. Chiudere la porta fino a sentire un “click”, ruotare il selettore programmi e scegliere il programma di asciugastiratura desiderato (per dettagli,
guardare la Tabella Programmi a pag. 11).
4. Scegliere le eventuali opzioni (vedi pag. 10)
5. Premere il pulsante
.
L’AsciugaStiratrice inizia il ciclo.
BIANCHERIA MOLTO DELICATA
Inserirla negli appositi sacchetti di tessuto
EVITARE DI ASCIUGARE:
Articoli di seta, calze di nylon, ricami delicati, tessuti
con decorazioni metalliche, indumenti con guarnizioni in PVC o in pelle.
IMPORTANTE: Evitare di asciugare articoli preventivamente trattati con prodotti di pulizia a secco
o capi in gomma (pericolo d’incendio o esplosione).
- Se si apre la porta durante il ciclo per controllare la biancheria, è necessario successivamente
richiudere la porta e premere il pulsante ,
il ciclo di asciugastiratura ricomincerà nuovamente.
- Quando il ciclo è prossimo alla fine, inizia una
fase di raffreddamento e antistropicciamento di
10 min.
- Un segnale acustico avvertirà la fine del ciclo e
il cesto effettuerà delle rotazioni a intermittenza
per minimizzare le pieghe (antipiega).
Continuerà fino a quando la porta verrà aperta.
Per evitare lo stropicciamento, durante gli ultimi 10
minuti (approssimativamente) i capi sono sempre
asciugati con aria fredda.
SELEZIONARE LA BIANCHERIA NEL MODO SEGUENTE:
• In base ai simboli delle etichette di lavaggio
Le etichette di lavaggio sono apposte sul collo o sulle
cuciture interne:
Articolo idoneo per l’asciugastiratura meccanica.
. . Asciugastiratura ad alta temperatura.
.
Non aprire la porta durante i cicli di asciugastiratura automatici per avere un’asciugastiratura
sempre efficace.
Solo asciugastiratura a bassa temperatura.
Articolo non idoneo all’asciugastiratura meccanica.
Se il capo è sprovvisto di etichetta di lavaggio, si deve
presumere che non sia idoneo all’asciugastiratura
meccanica.
• In base al quantitativo ed alla pesantezza
Se il carico è superiore alla capacità della macchina,
separare i capi in base alla pesantezza (p. es., separare
gli asciugamani dalla biancheria leggera).
• In base al tipo di tessuto
Articoli di cotone/lino: Asciugamani, jersey di cotone, biancheria da tavola/letto.
Articoli sintetici: Camicette, camicie, tute ecc. in poliestere o poliammide e misti cotone/sintetici.
4. PREPARAZIONE DELLA BIANCHERIA
Prima di utilizzare l’AsciugaStiratrice per la prima volta:
• Leggere attentamente il presente libretto d’istruzioni.
• Togliere tutti gli articoli presenti all’interno del cestello.
• Pulire l’interno del cestello e il portellone con un
panno umido senza detergenti in modo da eliminare
l’eventuale polvere depositata durante il trasporto.
PREPARAZIONE DEI CAPI
Non sovraccaricare il cestello, in quanto i capi ingombranti, a caldo, possono superare il carico massimo consentito (per esempio sacchi a pelo e piumoni)
• Verificare che la biancheria da asciugare sia idonea
per l’asciugastiratura meccanica, come indicato dai
simboli sull’etichetta di lavaggio dei vari articoli.
• Controllare che le cerniere siano chiuse e le tasche
vuote.
9
5. CONTROLLI E INDICATORI
A - Manopola - Ruotando la manopola in entrambe le direzioni è possibile selezionare il programma di asciugastiratura desiderato.
Per annullare il programma selezionato o spegnere l’AsciugaStiratrice, ruotare la manopola in
posizione ‘0’.
B - Display Touch Screen - Consente di visualizzare il tempo massimo indicativo di asciugastiratura, il ritardo in caso di impostazione della
partenza ritardata e altri messaggi di notifica.
C - Pulsante Avvio/Pausa - Serve per dare inizio
al programma selezionato o bloccare il ciclo.
D - Partenza programmata - Dà la possibilità all’utente di ritardare la partenza del ciclo
di asciugastiratura da 1 a 24 ore, a intervalli di
1 ora. Il ritardo prescelto compare sul display e
dopo aver premuto il pulsante START, decresce
di ora in ora.
In caso di aperura dell’oblò a partenza ritardata
attivata, è necessario dopo la ri-chiusura della
porta, premere STA per riprendere il conteggio.
Movimentazioni Automatiche
Questa funzione attiva automaticamente una
serie di movimentazioni anti-stropicciamento
del bucato prima che si attivi la Partenza programmata e fino a 24 ore.
E - Selezione livello di asciugatura Permette di selezionare il livello di asciugatura
desiderato (opzione modificabile fino a 5 minuti
dopo la partenza del ciclo):
Extra-asciutto: per capi completamente
asciutti, ideale a pieno carico.
Asciutto armadio: per capi che possono
essere direttamente riposti.
Leggermente umido: per capi da non
asciugare troppo, da appendere
direttamente, senza stirarli.
Umido: lascia i panni più umidi, per
facilitare la stiratura.
Ogni livello intermedio di asciugastiratura, prima di raggiungere il livello selezionato, viene
segnalato con un indicatore luminoso lampeggiante che corrisponde al grado di asciugastiratura raggiunto. Tutti i led lampeggeranno velocemente per 3 volte.
D+E - Blocco bambini - Questa opzione consente di evitare che vengano effettuate modifiche indesiderate o accidentali durante la fase di
asciugastiratura.
Per attivare o disattivare:
premere contemporaneamente per 2 secondi i
tasti D e E. Sul display compare la scritta “LOC”.
Alla disattivazione viene mostrata una sola volta
la scritta “Unl”. In caso di apertura dell’oblò con
l’opzione Blocco bambini attivata, il ciclo si ferma ma il blocco si conserva; per far ripartire il
ciclo è necessario rimuovere il blocco e premere
di nuovo “Sta. Allo spegnimento della AsciugaStiratrice l’opzione si disattiva automaticamente.
L’opzione Blocco bambini è modificabile in qualsiasi momento del ciclo.
Spie luminose
G - Svuotare Acqua - Questa spia si accende
per ricordare di svuotare la tanica dell’acqua di
condensa.
H - Pulire Filtro Quando si accende questa spia, è necessario pulitre il filtro superiore.
AntiPiega
Al termine del ciclo il bucato viene tenuto in
movimento ogni 5 minuti fino a 5 ore per evitare che si stropicci.
Segnale acustico
indica l’avvenuta registrazione della selezione e
ogni avvio/termine del ciclo.
10
6.TABELLA PROGRAMMI E CONSIGLI PER L’USO RAPIDO
AsciugaStiratrice e girare a rovescio i capi con cerniere, bottoni in metallo, etc. Non sovraccaricare l’AsciugaStiratrice.
Inserire una salvietta antistiro profumata HOUSE to HOUSE.
Per imparare ad usarla tenete questa TABELLA vicino alla
AsciugaStiratrice. Per tutti gli altri consigli consultare le altre
pagine del manuale. Sbattere bene i capi prima di inserirli in
PROGRAMMA
CARICO MAX
(Test secondo EN 61121)
INDICATO PER
______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
COTONE
9 Kg
COTONE NON DELICATO
Non riempire troppo il cesto. Utilizzare il livello di asciugatura “Leggermente umido” o
“Umido” per capi particolari che si vogliono estrarre ancora umidi per lo stiro
______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
COTONE ECO
(normativo europeo)
9 Kg
COTONE PESANTE
9 KG
COTONE NON DELICATO - AL MASSIMO DEL RISPARMIO ENERGETICO
Non riempire troppo il cesto. È il programma più efficiente in termini di consumo
energetico
______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
COTONE PESANTE NON DELICATO
Non riempire troppo il cesto
______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
MISTI
5 Kg
MISTO DI COTONE LEGGERO E SINTETICO INSIEME
MISTI ECO
5 Kg
MISTO DI COTONE LEGGERO E SINTETICO INSIEME - A RISPARMIO ENERGETICO
SINTETICI
5 Kg
CAPI IN SINTETICO O MISTO SINTETICO
Anche per capi sportivi e tessuti tecnici
______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
SINTETICI ECO
5 Kg
CAPI IN SINTETICO O MISTO SINTETICO - A RISPARMIO ENERGETICO
Anche per capi sportivi e tessuti tecnici
______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
RAPIDO 45’
1-2 Kg
2-3 CAPI CHE SI DESIDERANO ASCIUTTI IN POCO TEMPO
REFRESH /
VAPORIZZAZIONE
7 Kg
CAPI CHE SI VOGLIONO ARIEGGIARE, RINFRESCARE, VAPORIZZARE
Il ciclo ideale per eliminare i cattivi odori dai capi e ridurre le pieghe.
Vestiti già indossati, cambio di stagione, capi che hanno preso odore, cuscini, coperte, …
______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
SCARPE
2 paia
SCARPE DA GINNASTICA E IN TELA (CON GRIGLIA SPECIALE)*
È consigliabile rimuovere i lacci dalle scarpe
______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
PIUMINI
5 Kg
GIUBBOTTI E PIUMINI D’OCA CENTRIFUGATI a 800/1000 GIRI (con dryer balls - palline
in dotazione) Perfetto per asciugare uniformemente giubbotti, piumoni, trapunte e
piumini, rigenerando la morbidezza delle piume. Per capi più pesanti o più bagnati
potrebbe essere necessario ripetere il ciclo. È consigliato girarli a rovescio
______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
LANA
1 Kg
LANA O MISTO LANA
Ciclo certificato per capi in lana: il programma può essere utilizzato per asciugare
fino a circa 3 maglioni. Si consiglia di rovesciare i capi prima di asciugarli. Il tempo
può variare a seconda delle dimensioni e della densità del carico e della centrifuga
scelta per il lavaggio. A fine ciclo i capi sono pronti per essere indossati, ma nel caso di
indumenti più pesanti i bordi potrebbero risultare leggermente umidi: si suggerisce
di farli asciugare naturalmente. Si consiglia di estrarre subito i capi al termine del ciclo
di asciugastiratura.
Asciugare esclusivamente capi in lana etichettati “lavabili in lavatrice”, purché i capi
siano lavati e asciugati seguendo le istruzioni riportate in etichetta cucita al capo.
Questo programma non è indicato per capi acrilici
______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
CAMICIE
3 Kg
CAMICIE - È attivo l’ANTIATTORCIGLIAMENTO
5-6 camicie alla volta. Programma che limita la formazione di pieghe e grovigli tramite opportune movimentazioni del cesto. È consigliabile rimuovere i capi appena il
ciclo di asciugastiratura è terminato e riporli sugli appendini
______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
DELICATI
5 Kg
BIANCHERIA MOLTO DELICATA - Capi dei bambini e biancheria molto delicata
LENZUOLA
7 Kg
LENZUOLA, TENDE, TOVAGLIE - il ciclo lavora a bassa temperatura e tempi più lunghi
È attivo l’ANTIATTORCIGLIAMENTO
È preferibile inserire le lenzuola piegate oppure “a fisarmonica”
______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
______________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
* La reale durata del ciclo di asciugastiratura dipende dal livello di umidità di partenza del bucato dovuta alla velocità di centrifuga, tipologia e quantità di
carico, pulizia dei filtri e temperatura ambientale.
NB.: L’apparecchio parte da un tempo max indicativo, per poi ricalcolare il tempo rimanente e asciugastirare automaticamente con i sensori. I primi cicli potrebbero
durare un pò di più, perché il sistema deve stabilizzarsi. Se sente che il bucato è ancora umido, potrebbe allungare il tempo di asciugasti ratura, quindi il tempo rimanente potrebbe non coincidere con quello effettivo. L’apparecchio gli ultimi 10 minuti raffredda la biancheria (antistropicciamento) e, terminato il ciclo, avverte con il
segnale sonoro. Estrarre il bucato non appena è terminato il ciclo per avere il miglior risultato in stiratura. Nel caso in cui ci si dimentichi il bucato all’interno, la macchina
lo muove ogni cinque minuti e ricorda con il segnale sonoro. Il miglior risultato lo si ottiene dopo aver fatto agli stessi capi 10 cicli. Si possono asciugare insieme anche
capi di colori differenti. Si ricorda di pulire il filtro superiore e svuotare il contenitore dell’acqua terminata l’asciugastiratura. Pulire il filtro inferiore una volta la settimana.
Almeno una volta all’anno farla pulire dal Servizio Assistenza Diretto (vedi pag. 12).
ACCESSORI:
SALVIETTE ANTISTIRO PROFUMATE: Consigliamo di utilizzare le nostre salviette antistIro profumate per un miglior risultato.
DRYER BALLS: Palline in gomma che smuovono la piuma e asciugano il piumino uniformemente. Utilizzabili anche con altro bucato, servono
per ridurre iI tempo di asciugastiratura e facilitare lo stiro.
GRIGLIA SPECIALE: Per asciugare scarpe da ginnastica o in tela.
PIEDINI DI SOVRAPPOSIZIONE ALLA LAVATRICE o KIT DI SOVRAPPOSIZIONE ALLA LAVAIGIENIZZATRICE
11
8.PULIZIA E MANUTENZIONE
ORDINARIA
7. VASCHETTA DELL’ACQUA
L’acqua eliminata dalla biancheria durante il ciclo di asciugastiratura viene raccolta in una vaschetta posta all’interno della porta della macchina. Quando la vaschetta è piena si accende la
spia sul pannello dei comandi, segnalando che
si DEVE svuotare la vaschetta dopo ogni ciclo di
asciugastiratura.
L’acqua raccolta nella vaschetta non è potabile, si
può usare per la stiratura.
NOTA: Nei primi cicli, quando la macchina è nuova, si raccoglie poca acqua in quanto si riempie
prima il serbatoio interno
PULIZIA DELL’ASCIUGASTIRATRICE
• Si consiglia di pulire il filtro superiore e di svuotare la
vaschetta dell’acqua dopo ogni ciclo di asciugastiratura.
• Pulire ogni settimana il filtro inferiore. (vedi pag. seguente)
• Dopo l’uso, pulire l’interno del cestello e lasciare
aperto il portellone per un certo periodo di tempo in
modo che circoli aria e si asciughi.
• Pulire l’esterno della macchina e il portellone con
un panno morbido.
• NON usare spugnette abrasive né prodotti di pulizia.
• Per evitare che si accumuli della lanuggine e che l’oblò abbia difficoltà ad aprirsi/chiudersi, a fine di ogni
ciclo d’asciugastiratura pulire con un panno umido la
parte interna dell’oblò e la guarnizione.
PER RIMUOVERE LA VASCHETTA DALLA PORTA
AVVERTENZA! Il cestello, il portellone e il carico
possono essere molto caldi.
1. Estrarre con delicatezza la
vaschetta afferrandola dalla
maniglia. (fig. A) Da piena, la
vaschetta dell’acqua pesa circa 6 kg.
IMPORTANTE: Prima di procedere alla pulizia, disattivare sempre la macchina e staccare la spina della
presa a muro.
A
2. Inclinare la vaschetta facendo defluire l’acqua dal beccuccio. (fig. B)
Quando è vuota, riporre la
vaschetta nell’alloggio come
indicato; (fig. C) prima inserire
la base della vaschetta come
mostrato (1), successivamente premere gentilmente la
parte superiore nell’apposita sede (2).
3. Premere il pulsante
per riavviare il ciclo.
9. PULIZIA DEL SISTEMA FILTRANTE
Stop Allergy System®
L’innovativo sistema filtrante è composto da due
filtri: filtro SUPERIORE e filtro INFERIORE
B
2
1
PULIZIA FILTRO SUPERIORE
Spia di pulizia filtro
Si accende sul display segnalando la necessità di
pulire il filtro.
C
AVVERTENZA! Quando l’AsciugaStiratrice è in
funzione, il cestello e il portellone possono essere molto caldi.
ATTENZIONE! Se la porta dell’AsciugaStiratrice viene aperta durante il ciclo, prima quindi
che sia completata la fase di raffreddamento, la
maniglia della vaschetta può essere molto calda. Fare attenzione e usare la massima cautela
se la si vuole svuotare.
IMPORTANTE: Ai fini della massima efficacia ed
efficienza energetica della macchina, prima di
ogni ciclo di asciugastiratura è essenziale verificare la pulizia del filtro antipelucchi.
12
Importante: Non utilizzare l’AsciugaStiratrice
senza I filtri. I filtri intasati possono allungare il
tempo di asciugastiratura e causare danni con
conseguenti costosi interventi di pulizia.
Se si pulisce il filtro sotto l’acqua, ricordarsi
di asciugarlo.
Se la biancheria non si asciuga verificare che
i filtri non siano intasati.
1. Tirare il filtro verso l’alto.
2. Aprire il filtro come illustrato.
2
Il Servizio Assistenza House to House mette a disposizione personale qualificato per disincrostare, detergere e igienizzare a fondo l’apparecchio
(filtri interni, condotti aria e acqua, motore, ecc.),
garantendo così sempre un’asciugastiratura rapida, economica, ad alta resa e allungando così la
vita dell’apparecchio.
Si consiglia di eseguirlo annualmente.
PULIZIA FILTRO INFERIORE
DA PULIRE UNA VOLTA LA SETTIMANA
1. Rimuovere lo zoccolo
SERVIZIO ASSISTENZA DIRETTA
•O R I
800 912 577
2. Girare in senso antiorario i
ganci e rimuovere il coperchio
di supporto del filtro.
A M BI
I• RI C
4. Richiudere il filtro e reinserirlo
in sede.
10. PULIZIA E IGIENIZZAZIONE
ANNUALE CONSIGLIATA
N AL
1
GI
3. Rimuovere delicatamente i
pelucchi con la punta delle dita
o aiutandosi con uno spazzolino
morbido.
da lunedì a venerdì dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 14,00 alle 18,00
11. RISPARMIO ENERGIA
3. Rimuovere delicatamente il
telaio agendo sul gancio superiore e pulire la rete filtrante da
residui o depositi. Non usare acqua.
Introdurre nell’AsciugaStiratrice solo biancheria
accuratamente strizzata a mano o centrifugata
a macchina. Quanto più asciutta è la biancheria,
tanto più rapido è il tempo richiesto per l’asciugastiratura, con conseguente risparmio di consumo elettrico.
COSA FARE SEMPRE
• Cercare sempre di far lavorare la macchina a
pieno carico di biancheria: si risparmia tempo ed
elettricità.
• Prima di ogni ciclo di asciugastiratura verificare
SEMPRE che i filtri siano puliti.
• Utilizzare sempre il programma più opportuno.
COSA NON FARE MAI
• Non superare mai il peso massimo: si perde tempo e si consuma più elettricità.
• Evitare di caricare capi ancora gocciolanti: si rischia di rovinare la macchina.
4. Rimuovere delicatamente il
filtro a spugna dalla sede e lavarlo sotto acqua corrente per
rimuovere residui o depositi.
5. Rimontare il filtro a spugna
e la rete filtrante, posizionare il
coperchio supporto filtri nella
corretta posizione indicata dalla
freccia (posizione verso l’alto).
Bloccare il coperchio con i ganci.
6. Rimontare lo zoccolo.
13
12. RISOLUZIONE PROBLEMI
L’AsciugaStiratrice fa molto rumore:
• Spegnere l’AsciugaStiratrice e rivolgersi al Servizio
Assistenza House to House.
QUALE PUÒ ESSERE LA CAUSA
La spia di segnalazione
• Si deve pulire il filtro?
Problemi che può risolvere l’utente.
Prima di rivolgersi al Servizio Assistenza House to
House, consultare la seguente checklist.
La chiamata verrà addebitata all’utente nel caso in
cui risulti che la macchina funziona o è stata installata
o utilizzata in maniera errata. Se il problema persiste
anche dopo aver eseguito i controlli consigliati, rivolgersi
al servizio di assistenza House to House che sarà a disposizione per suggerire eventuali soluzioni per telefono.
è accesa:
La spia di segnalazione
è accesa:
• Si deve svuotare la vaschetta dell’acqua?
SERVIZIO ASSISTENZA CLIENTI
Se il problema persiste anche dopo aver effettuato
tutti i controlli consigliati, rivolgersi al Servizio Assistenza House to House. Sarà a disposizione per risolvere il problema.
Si ricorda che l’intervento del tecnico può essere soggetto a pagamento nel caso la macchina:
• risulti perfettamente funzionante.
• non sia stata installata secondo quanto indicato nelle istruzioni d’installazione.
• sia stata utilizzata in modo improprio.
Il tempo di asciugastiratura residuo può variare
Il tempo infatti viene costantemente aggiornato per
migliorarne la stima. È pertanto normale che durante
il ciclo, il tempo mostrato sul display possa aumentare o diminuire.
Tempo di asciugastiratura eccessivamente lungo/
capi non sufficientemente asciutti:
• Il programma/tempo di asciugastiratura selezionato
è corretto?
• I capi sono stati introdotti eccessivamente bagnati?
Si è provveduto a strizzare o centrifugare adeguatamente i capi prima d’introdurli nella macchina?
• Si devono pulire i filtri?
• L’AsciugaStiratrice è stata caricata eccessivamente?
• Vi sono ostruzioni a livello delle prese, degli sfiati e
della base dell’AsciugaStiratrice?
• Il locale è idoneo? (aerazione, temperatura, ecc.)
RICAMBI
Utilizzare sempre ricambi originali, disponibili direttamente presso il Servizio Assistenza House to House.
SERVIZIO HOUSE to HOUSE
Per assistenza e riparazioni, rivolgersi al Servizio Assistenza House to House.
L’AsciugaStiratrice non funziona:
• L’alimentazione elettrica cui è collegata la macchina
è attiva? Controllare provando con un altro apparecchio (ad esempio, lampada da tavolo).
• La spina di alimentazione è stata collegata correttamente all’alimentazione elettrica?
• Manca la corrente?
• È stata avviata la Partenza Programmata?
• Il portellone è stato chiuso perfettamente?
• La macchina è stata opportunamente attivata (sia
collegata all’alimentazione sia attivata localmente)?
• È stato selezionato il tempo o il programma di asciugastiratura?
• La macchina è stata riattivata dopo aver aperto il
portellone?
• La macchina ha smesso di funzionare perché la vaschetta dell’acqua è piena e deve essere svuotata?
Il produttore declina ogni responsabilità in caso di
eventuali errori di stampa nel presente opuscolo. Il
produttore si riserva il diritto di apportare le necessarie modifiche ai propri prodotti, senza alterarne le
caratteristiche essenziali.
I• RI C
•O R I
N AL
800 912 577
A M BI
GI
SERVIZIO ASSISTENZA DIRETTA
da lunedì a venerdì dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 14,00 alle 18,00
14
13. SCHEDA TECNICA
Modello
Agento Pro-A37
_______________________________________________________________________________________________________
Capacità
9 Kg
_______________________________________________________________________________________________________
Alimentazione
Elettrica
_______________________________________________________________________________________________________
Tecnologia
DPT - Double Power Technology - Resistenza/Pompa di calore
_______________________________________________________________________________________________________
Elettronica
TOTAL SMART ELECTRONICS
_______________________________________________________________________________________________________
Esclusiva di asciugastiratura
STOP STIRO SYSTEM 3
_______________________________________________________________________________________________________
Regime elettrico
220-240 Volts 50Hz
_______________________________________________________________________________________________________
Dati nominali collegamento elettrico massimo
1700 Watt
_______________________________________________________________________________________________________
Consumo energia a pieno carico (basato su ciclo Cotone eco normativo europeo)
2,18 KWh
_______________________________________________________________________________________________________
Consumo annuo energia (basato su ciclo Cotone eco normativo europeo)
259 KWh
_______________________________________________________________________________________________________
Classe Energetica
A++
_______________________________________________________________________________________________________
Classe efficienza condensazione
A
_______________________________________________________________________________________________________
Livello di asciugatura
Modificabile
_______________________________________________________________________________________________________
Esclusiva di portata d’aria (m³/min)
3
_______________________________________________________________________________________________________
Recupero condensa
In vaschetta nella porta
_______________________________________________________________________________________________________
Tubo scarico condensa diretto a muro
V
_______________________________________________________________________________________________________
Programmi e temperature di asciugastiratura
Variabili automaticamente
_______________________________________________________________________________________________________
Rotazione del cesto
A inversione temporizzata
_______________________________________________________________________________________________________
Tempi di asciugastiratura medi
45 min - 75 min*
_______________________________________________________________________________________________________
Tempo di asciugastiratura (basato su ciclo Cotone eco normativo europeo)
260 min
_______________________________________________________________________________________________________
Rumore max
< 67 dB(a) insonorizzati
_______________________________________________________________________________________________________
Vernice
Anti-corrosione
_______________________________________________________________________________________________________
Colore
Silver
_______________________________________________________________________________________________________
Dimensioni
H mm 850 L mm 600 e P mm 600
_______________________________________________________________________________________________________
Installazione
Libera installazione
_______________________________________________________________________________________________________
Peso
51 Kg
_______________________________________________________________________________________________________
Filtri raccolta impurità
STOP ALLERGY SYSTEM
_______________________________________________________________________________________________________
Cesto
Acciaio inox BA antiallergico a convessità diffuse
_______________________________________________________________________________________________________
Partenza programmata
fino a 24 ore (con movimentazioni ogni 5 min)
_______________________________________________________________________________________________________
Antipiega automatica
fino a 5 ore (ogni 5 min)
_______________________________________________________________________________________________________
Autodiagnosi
V
_______________________________________________________________________________________________________
Programmatore
Elettronico
_______________________________________________________________________________________________________
Protezione bambini
V
_______________________________________________________________________________________________________
Segnale acustico fine ciclo e modifica opzioni
V
_______________________________________________________________________________________________________
Fase finale di raffreddamento (antistropicciamento)
10 min
_______________________________________________________________________________________________________
Linguaggio Braille per non vedenti
V
_______________________________________________________________________________________________________
Display
Touch screen (con tempo massimo indicativo)
_______________________________________________________________________________________________________
Piedini
Anteriori regolabili
_______________________________________________________________________________________________________
Indicatori
A Led: pulire filtro/svuotare acqua
_______________________________________________________________________________________________________
Kit per sovrapposizione
Piedini a ventosa
_______________________________________________________________________________________________________
Griglia scarpe/lana
V
_______________________________________________________________________________________________________
Dryer Balls
V
_______________________________________________________________________________________________________
Salviette antistiro profumate
V
______________________________________________________________________________________________________
V = di serie
* Eventuali variazioni dei parametri indicati sono riconducibili al tipo di lavatrice e centrifuga utilizzate
15
GARANZIA ESCLUSIVA ASCIUGASTIRATRICE
AsciugaStiratrice
PROFESSIONAL
La garanzia ha effetto dalla data della fattura o scontrino fiscale di acquisto, per 60 mesi (5 anni) per i privati e
di 24 mesi (2 anni) per le imprese. La garanzia copre le parti dell’apparecchio che dovessero risultare non idonee per difetti di fabbricazione, tali pezzi saranno riparati o sostituiti. In caso di impossibilità della riparazione
per difetti di fabbrica non riparabili, all’interno del periodo di garanzia l’apparecchio verrà sostituito con uno
nuovo. Tutte le parti che dovessero risultare difettose a causa di negligenza, trascuratezza o usura da parte del
cliente/consumatore o da errata installazione o manutenzione da parte di personale non autorizzato o in caso
di utilizzo di parti di ricambio non originali House to House, non sono coperte da garanzia. Inoltre non sono
coperti da garanzia tutti i pezzi asportabili, manopole, lampade, parti in vetro, eventuali accessori, tubature,
se i guasti o rotture non sono riconducibili a difetti di fabbricazione. Si declina ogni responsabilità per danni a
cose, persone o animali domestici dovuti alla mancata osservanza delle prescrizioni elencate nel libretto delle
istruzioni o ad uso improprio dell’apparecchio, in particolare per quanto riguarda l’uso e la manutenzione
dell’apparecchio ed istruzioni di installazione. Al fine di ottenere le riparazioni in garanzia, l’acquirente dovrà
portare l’apparecchio presso un centro di assistenza autorizzato House to House, esibendo questo certificato e la fattura di acquisto. In caso desiderasse un’uscita da parte del personale autorizzato, dovrà versare le
spese di trasporto del personale secondo le tariffe vigenti. Nei primi 6 mesi, in caso di intervento in garanzia,
la chiamata è gratuita. In caso di rotture dovute ad errato utilizzo, trascuratezza o usura da parte del cliente o
trascorsi i termini di garanzia l’assistenza verrà prestata addebitando il pezzo di ricambio, i materiali, le spese
di manodopera e l’eventuale trasporto del personale secondo le tariffe vigenti.
I• RI C
•O R I
N AL
800 912 577
A M BI
GI
SERVIZIO ASSISTENZA DIRETTA
da lunedì a venerdì dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 14,00 alle 18,00
16
I• RI C
•O R I
N AL
800 912 577
A M BI
GI
SERVIZIO ASSISTENZA DIRETTA
da lunedì a venerdì dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 14,00 alle 18,00
Il tuo Consulente HtH
House to House S.p.A.
Viale della Repubblica, 22/A - 31020 Villorba - Treviso
P.iva: 04503160261 REA:TV-355558
assistenza.diretta@housetohouse.eu
40011887
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Related manuals

Download PDF

advertising