Zerowatt-Hoover | LB HZ 7 XL S | Zerowatt-Hoover LB HZ 7 XL S Manuale utente

Zerowatt-Hoover LB HZ 7 XL S Manuale utente
Italian 1253.qxd
26-04-02
15:40
Lavatrice
HZ MULTIPLA 7 XL S
Page 1
Istruzioni per l’uso
Italian 1253.qxd
26-04-02
15:40
Page 2
Indice
Pagina
Introduzione
Note generali sulla consegna
Note di sicurezza
Guida rapida
Installazione e collaudo
Consigli utili per l’utente
Descrizione dei comandi
Cassetto del detersivo
Detersivi, additivi e quantità suggerite
Selettore dei programmi
Il lavaggio principale
Tabella dei programmi
Pulizia e manutenzione ordinaria
Ricerca guasti
Interruzione di corrente
Dati tecnici
Assistenza clienti
3
4
4
5
6
11
12
14
15
18
19
22
24
26
28
29
30
2
Italian 1253.qxd
26-04-02
15:40
Page 3
Introduzione
Leggere attentamente le istruzioni e utilizzare la macchina di conseguenza.
Questo opuscolo fornisce importanti linee guida per una manutenzione, un uso e
un’installazione sicuri. In esso sono contenuti inoltre utili consigli che
consentiranno di sfruttare al meglio le potenzialità di questa macchina.
Conservare la documentazione in un luogo sicuro per eventuali riferimenti o per
futuri proprietari.
Nota: questa macchina è prevista unicamente per uso
domestico, ovvero per il lavaggio, il risciacquo e la
centrifuga di capi e indumenti casalinghi.
Note sullo smaltimento
Tutti i materiali utilizzati per l’imballaggio sono ecologici e riciclabili. Smaltite
l’imballaggio con metodi ecologici.
Il vostro rivenditore o il comune sono a vostra
disposizione
per fornirvi
ulteriori
informazioni
sui vari
Il vostro rivenditore
o il comune
sono
a vostra disposizione
metodi
di smaltimento.
per fornirvi
ulteriori informazioni sui vari metodi di
Gli apparecchi che sono giunti al termine del loro ciclo di vita utile non sono rifiuti
senza valore. Riciclando un vecchio apparecchio è possibile recuperare materiali
preziosi.
Nota: per garantire la sicurezza al momento dello
smaltimento
di unalavecchia
lavatrice,
scollegare
Nota: per garantire
sicurezza
al momento
dello la
spina
dell’alimentazione
presa,
tagliare illacavo
smaltimento
di una vecchiadalla
lavatrice,
scollegare
spina
dell’alimentazione
di rete
e distruggerlo
insieme alla
dell’alimentazione dalla
presa,
tagliare il cavo
spina.
Per evitare di
che
i bambini
possano
rimanere
dell’alimentazione
rete
e distruggerlo
insieme
alla spina.
intrappolati
all’interno
lavatrice,
rompere
i cardini
Per evitare che
i bambinidella
possano
rimanere
intrappolati
oall'interno
la chiusura
dell’oblò.
della lavatrice, rompere i cardini o la chiusura
3
Italian 1253.qxd
26-04-02
15:40
Page 4
Note generali sulla consegna
Controllare che al momento della consegna la macchina sia dotata dei seguenti
componenti:
– Manuale di istruzioni
– Certificato di garanzia
– Tappo di chiusura
– Staffa e tubi di carico
– Pannello di base
– 2 clip a pressione
Verificare che durante il trasporto la macchina non abbia subito danni. In caso contrario,
rivolgersi al Centro Assistenza del produttore GIAS, al Servizio Assistenza Hoover o ai
rivenditori autorizzati Hoover. Rivolgersi al Servizio Assistenza Clienti.
Note di sicurezza
Nota: prima di effettuare qualsiasi intervento di pulizia o
manutenzione
sulla
lavatrice,
leggere intervento
attentamentedilepulizia o
Nota: prima di
eseguire
qualsiasi
seguenti
note di sicurezza.
manutenzione
sulla lavatrice
A) Scollegare la spina dall’alimentazione di rete.
B) Chiudere la presa dell’acqua.
C) Tutti gli apparecchi Hoover sono dotati di messa a terra. Verificare che l’alimentazione
elettrica sia collegata a terra, in caso contrario contattare un elettricista qualificato.
D) Non toccare l’apparecchio con mani o piedi bagnati o umidi. Non utilizzare la lavatrice a
piedi nudi.
E) Si sconsiglia l’utilizzo di adattatori, connettori multipli e/o prolunghe.
F) Attenzione: durante il ciclo di lavaggio dei capi bianchi la
dell’acqua
raggiungere
i 90°C
e di la
F) temperatura
Nota: durante
il ciclopuò
di lavaggio
di capi
bianchi
conseguenza
il vetro dell’oblò
può diventare
moltoecaldo.
temperatura
dell’acqua
può raggiungere
i 90°C
di
G) Prima di aprire l’oblò, controllare che non vi sia acqua nel cestello.
H) Evitare che bambini o persone non autorizzate utilizzino la macchina senza
supervisione.
I) Per rimuovere la spina dalla presa non tirare il cavo dell’alimentazione né l’apparecchio
stesso.
J) Non esporre l’apparecchio agli agenti atmosferici (pioggia, luce diretta del sole, ecc.).
4
Italian 1253.qxd
26-04-02
15:40
Page 5
K) Quando si sposta la macchina, non afferrarla per i comandi, il cassetto del detersivo, i tubi o il
cavo dell’alimentazione.
Durante lo spostamento della macchina evitare di appoggiare l’oblò su oggetti, ad esempio un
carrello, per non danneggiare l’oblò.
L) IMPORTANTE!
In caso di installazione della macchina su un pavimento rivestito in moquette, verificare che i
dispositivi di ventilazione alla base della macchina non siano ostruiti.
M) Per non ferirsi durante il trasporto, la macchina deve essere sollevata da due persone.
N) Nel caso in cui la macchina non funzioni correttamente o sia fuori uso, scollegare la spina dalla
presa, chiudere la presa dell’acqua e non intervenire sull’apparecchio.
Per la riparazione, rivolgersi al Centro Assistenza GIAS o al Servizio Assistenza Hoover. La
mancata osservanza di tale procedura potrebbe compromettere la sicurezza dell’apparecchio.
O) Se il cavo di alimentazione dell’apparecchio è danneggiato, sostituirlo con un cavo speciale che
può essere richiesto esclusivamente al Centro Assistenza GIAS.
P) Una volta completata l’installazione, verificare che sia possibile accedere facilmente alla spina
dell’alimentazione e alle valvole della presa dell’acqua.
Q) Non lavare per nessun motivo tende in fibra di vetro utilizzando questo apparecchio.
R) Evitare che sul pavimento attorno alla macchina si raccolgano filacce e pelucchi.
S) Prima di aprire l’oblò, verificare sempre che la spia blocco porta si sia spenta. In questo modo,
prima di rimuovere la biancheria, la macchina ha tempo sufficiente per raffreddarsi.
T) Assicurarsi sempre che la macchina sia dotata del pannello di base.
Guida rapida
Lavaggio
– Aprire l’oblò premendo il pulsante APERTURA PORTA
– Selezionare il tipo di biancheria e caricare la lavatrice
– Chiudere l’oblò
– Versare il detersivo nelle apposite vaschette, conformemente alla tabella della guida ai
programmi riportata nel presente manuale.
– Selezionare il programma ruotando la manopola di selezione dei programmi
– Premere il pulsante on/off e selezionare i pulsanti per le funzioni desiderate. Il pulsante
“ON” risulterà selezionato se si preme il pulsante verso l’interno.
Si può verificare un breve ritardo tra il momento in cui viene premuto il pulsante on/off e l’avvio
del programma, durante il quale la macchina verifica la quantità d’acqua necessaria e imposta i
parametri del programma.
Dopo il lavaggio
il lavaggio
–Dopo
Prima
che il dispositivo di blocco dell’oblò scatti, è
due minuti. La spia
– necessario
Spegnere laattendere
lavatrice circa
premendo
BLOCCO
PORTA
si
spegne
il pulsante ON/OFF
–– Spegnere
premendo
il pulsante
Prima chelail lavatrice
dispositivo
di blocco
dell'oblò ON/OFF
scatti, è
– Aprire
l’oblò
e
togliere
la
biancheria
necessario attendere circa due minuti.
5
Italian 1253.qxd
26-04-02
15:40
Page 6
Installazione e collaudo
Rimuovere la lavatrice dall’imballo - in prossimità della posizione in cui deve
essere installata - e procedere come segue:
Sulla parte posteriore della macchina
1) Rimuovere la vite centrale A, quelle laterali
B e la staffa di trasporto C insieme
all’indicatore di colore rosso.
2) Inclinare la lavatrice in avanti e rimuovere i
distanziatori in polistirolo.
3) Chiudere il foro centrale con il tappo
contenuto nella confezione delle istruzioni.
4) Per livellare la lavatrice, regolare i due
piedini sulla parte anteriore.
5) Inclinare la lavatrice in avanti e posizionare
il pannello di base (1) dopo aver tolto il
nastro adesivo dal supporto posteriore in
carta, (2) posizionare il pannello di base sulla
parte anteriore della macchina, (3) rivolgere il
pannello di base verso la macchina e
posizionare le due clip a pressione.
6
Italian 1253.qxd
26-04-02
15:42
Page 7
Nota: si consiglia di conservare il supporto per il trasporto e
le
viti insimodo
da poterli
riutilizzare per
proteggere
la il
Nota:
consiglia
di conservare
il supporto
per
macchina
di in
spostamenti
futuri. Ilriutilizzare
produttore non
trasportoinecaso
le viti
modo da poterli
per è
responsabile
di macchina
eventuali danni
arrecati
alla macchinafuturi.
nel Il
proteggere la
in caso
di spostamenti
caso
in cui non
siano
state rispettate
istruzionidanni
relative alla
produttore
non
è responsabile
di le
eventuali
rimozione
dellamacchina
protezionenel
percaso
il trasporto.
I costi
di state
arrecati alla
in cui non
siano
installazione
a carico
dell’utente.
rispettate lesono
istruzioni
relative
alla rimozione della
AVVERTENZA: NON SI LASCI ALLA PORTATA DI BAMBINI
GLI ELEMENTI DELL’IMBALLAGGIO IN QUANTO
COSTITUISCE UNA POTENZIALE FONTE DI PERICOLO.
Collegamento del tubo di riempimento
La macchina è dotata di un tubo di carico con ghiere filettate da 19 mm (3/4") alle
estremità che devono essere collegate tra il connettore filettato della macchina e la presa
dell’acqua.
Utilizzare esclusivamente il tubo nuovo fornito in dotazione con la macchina e
verificare che le rondelle di tenuta ermetica siano inserite all’interno dei connettori
del tubo.
Non utilizzare i tubi vecchi già collegati alle installazioni in uso.
Non serrare eccessivamente gli allacciamenti.
È sufficiente stringerli normalmente.
Non bloccare o piegare i tubi.
Collegare l’estremità dritta del tubo ai rubinetti di bloccaggio.
Acqua-stop (presente in determinati modelli)
Il tubo di riempimento fornito in dotazione con la macchina è
costituito da un doppio strato e dispone di una valvola dell’acqua (A).
Se il tubo interno si buca, la valvola disattiva automaticamente la
presa dell’acqua in modo che non si verifichi allagamento. La spia si
illumina di colore rosso (B). Qualora ciò accadesse, chiudere
immediatamente la presa dell’acqua e rivolgersi al Centro Assistenza
Hoover per richiedere un nuovo tubo di riempimento. Se si modifica il
punto di connessione del tubo di carico, verificare che la ghiera
filettata da 3/4" del tubo di carico sia saldamente fissata al connettore
dell’elettrovalvola.
7
Italian 1253.qxd
26-04-02
15:42
Page 8
Requisiti della presa dell’acqua
Collegare la macchina al sistema di scarico utilizzato dai lavelli domestici.
LA MACCHINA DEVE ESSERE COLLEGATA IN BASE
LA MACCHINA
DEVERELATIVE
ESSERE COLLEGATA
ALLE
DISPOSIZIONI
ALLA PRESAIN BASE
ALLE DISPOSIZIONI RELATIVE ALLA PRESA
DELL’ACQUA.
DELL’ACQUA. LE LEGGI LOCALI SULLO
Non collegare altri apparecchi al serbatoio piezometrico.
È possibile effettuare il collegamento in due modi, come indicato di seguito :-
GANCIO DI SUPPORTO DEL TUBO
FISSARE SALDAMENTE
SUL TUBO TROPPO
PIENO DEL LAVELLO
GANCIO DI SUPPORTO
DEL TUBO
TUBO DI
SCARICO
12-15 cm
TUBO DI SCARICO
60-80 cm
32 mm
min.
COLLEGARE
SALDAMENTE IL
TUBO ALLO
SCARICO
Per il funzionamento ottimale della macchina, l’estremità di uscita del tubo
di scarico deve trovarsi ad una distanza minima di 60 cm e ad una distanza
massima di 80 cm da terra.
8
Italian 1253.qxd
26-04-02
15:42
Page 9
Collaudo dell’installazione
Per maggiori informazioni sulle modalità di selezione dei programmi, vedere la
guida ai programmi.
1. Aprire la presa dell’acqua e verificare che non vi siano perdite nei tubi di
riempimento.
2. Attivare l’alimentazione elettrica.
3. Selezionare un programma di centrifuga, quindi premere il pulsante on/off per
avviare la macchina.
Lasciare che il programma continui per un minuto, quindi spegnere la lavatrice
utilizzando il pulsante on/off. In questo modo viene eliminata l’acqua che
potrebbe essere rimasta all’interno della macchina dopo il collaudo in
fabbrica.
4. Per verificare il riempimento di acqua fredda della macchina:
Selezionare un programma di risciacquo, quindi premere il pulsante on/off per
avviare la macchina.
Lasciare proseguire la fase di lavaggio fino a quando la macchina non ha
eliminato tutta l’acqua.
Verificare che non vi siano perdite o deflussi d’acqua dall’uscita dello scarico.
5. Al termine del ciclo, spegnere la lavatrice utilizzando il pulsante on/off.
6. Selezionare un programma di centrifuga, quindi premere il pulsante on/off per
avviare la macchina. Se lo svuotamento della macchina richiede più di un
minuto, verificare che i tubi di scarico non siano piegati.
A questo punto, il collaudo dell’installazione è completato.
9
Italian 1253.qxd
26-04-02
15:42
Page 10
Per garantire la pulizia del cestello dopo il collaudo e l’immagazzinaggio,
selezionare il programma 2 e far compiere alla macchina un ciclo completo
utilizzando solo detersivo e acqua.
Nel caso in cui la macchina non debba essere utilizzata immediatamente,
scollegare l’alimentazione elettrica di rete e rimuovere la spina dalla presa. Si
consiglia inoltre di chiudere i rubinetti dell’acqua.
Nota: dopo ogni lavaggio si consiglia di chiudere il
rubinetto
di ogni
carico
per isolare
la lavatrice
dal circuito
Nota: dopo
lavaggio
si consiglia
di scollegare
la
idraulico.
lavatrice dalle prese di acqua ed elettricità.
Informazioni sull’alimentazione elettrica e la sicurezza
Le lavatrici sono state progettate per funzionare ad una tensione di 220V-230V e
corrente monofase a 50 Hz. Verificare che il conduttore sia in grado di fornire
un’alimentazione di almeno 3,0 kW, quindi inserire la spina in una presa collegata
a terra.
L’elettricità può essere estremamente pericolosa. La lavatrice deve essere
opportunamente collegata a terra.
La presa e la spina dell’apparecchio devono essere dello stesso tipo.
Non è consigliabile utilizzare adattatori multipli e/o prolunghe.
I fili dell’impianto elettrico sono contrassegnati con i seguenti colori:
Blu
–
NEUTRO
Marrone
–
SOTTO TENSIONE
Verde e giallo
–
MASSA
Se il cavo di alimentazione dell’apparecchio risulta danneggiato, sostituirlo
tempestivamente con uno speciale cavo reperibile esclusivamente presso il
Servizio Assistenza Hoover o presso un rivenditore autorizzato Hoover.
10
Italian 1253.qxd
26-04-02
15:42
Page 11
Informazioni utili per il lavaggio
Consigli su come utilizzare la lavatrice nel modo più ecologico ed economico
possibile.
Caricamento della lavatrice
Al fine di ridurre il consumo di elettricità, acqua e detersivo, si consiglia di caricare
completamente la macchina. Effettuando un lavaggio a pieno carico è possibile
ottenere un risparmio energetico del 50% rispetto a quanto si otterrebbe con due
lavaggi a metà carico.
Quando è davvero necessario il prelavaggio?
Solo in caso di biancheria particolarmente sporca! Non selezionando il
prelavaggio in caso di biancheria meno sporca, è possibile ottenere un risparmio
energetico del 5-15%.
Quale temperatura di lavaggio scegliere?
L’utilizzo di smacchiatori prima del lavaggio consente di evitare temperature
superiori a 60°C. Selezionando una temperatura di lavaggio di circa 40°C è
possibile ottenere un risparmio energetico del 50%.
Biancheria molto sporca
Per ottenere i migliori risultati in caso di biancheria molto sporca, si consiglia di
ridurre il numero di capi da introdurre nella macchina. Se il cestello non è
completamente pieno, i capi avranno più spazio per muoversi e verranno lavati
meglio.
ARIEL – Scelto e consigliato da Hoover
Quando Hoover produce una nuova lavatrice, la sottopone ad ogni possibile tipo
di test. E uno dei test più importanti è quello che consente agli esperti Hoover di
determinare quale sia il detersivo più adatto a risolvere qualsiasi problema di
lavaggio. Ariel soddisfa le esigenze di Hoover: far funzionare in maniera efficace
la macchina, non compromettere il suo ciclo di vita e ottenere i migliori risultati di
lavaggio. La scelta e il consiglio di Hoover si basano sugli eccellenti risultati
ottenuti, che erano lo scopo principale dei test eseguiti. La funzione essenziale di
un detersivo che risponda a tutti i requisiti di lavaggio è quella di agire insieme
all’acqua per rimuovere lo sporco dai tessuti, mantenendolo in sospensione fino al
momento in cui verrà rimosso con lo scarico dell’acqua, e controllare la quantità
di schiuma che si forma nella lavatrice senza danneggiare le fibre dei capi. Ariel
soddisfa pienamente questi requisiti, dal momento che contiene componenti di
elevata qualità, frutto della ricerca più avanzata, che garantiscono risultati
eccellenti in qualunque condizione.
11
Italian 1253.qxd
26-04-02
15:42
Page 12
Descrizione dei comandi
Di seguito sono elencati tutti i comandi disponibili della lavatrice. Il pulsante “ON”
risulterà selezionato se si preme il pulsante verso l’interno. Leggere attentamente
le descrizioni riportate di seguito:
On/Off
Dopo avere selezionato il programma, premere il pulsante on/off per avviare la
lavatrice. Premere nuovamente il pulsante al termine del ciclo per spegnere
l’apparecchio.
Alimentazione attivata
Alimentazione disattivata
Pulsante Apertura Porta
Uno speciale dispositivo di sicurezza impedisce l’apertura dell’oblò subito
Pulsante
di di
apertura
dopo
la fine
un ciclodell'oblò
di lavaggio. Quando l’oblò è completamente chiuso, si
Uno
speciale
dispositivo
di sicurezza
impedisce
l'apertura
dell’oblò
subito
illumina la spia luminosa “Blocco
Porta”.
Al termine
di un ciclo
di lavaggio,
dopo
la
fine
di
un
ciclo
di
lavaggio.
Al
termine
di
un
ciclo
attendere
due
attendere due minuti e lo spegnimento della spia “Blocco Porta” prima diminuti
prima l’oblò.
di aprire
l’oblò.
Come
di sicurezza,
vi sia
aprire
Come
misura
di misura
sicurezza,
verificare verificare
che non viche
sianon
acqua
nel
acqua
nel
cestello.
cestello.
Intensivo
Selezionando l’opzione di lavaggio intensivo prima del programma di lavaggio, è
possibile effettuare un lavaggio delicato a 35°C della durata di 90 minuti
approssimativamente prima dell’inizio del programma, consentendo un lavaggio
intensivo. Per i detergenti biologici, questa opzione è disponibile solo per i
programmi di lavaggio per capi in cotone e sintetici.
Pulsante Lavaggio Rapido
Questa opzione può essere utilizzata nei programmi per capi di cotone e sintetici.
Selezionando questa opzione, la durata del lavaggio può essere ridotta anche di
50 minuti, a seconda del programma selezionato.
Pulsante Extra Risciacquo
Questa opzione consente di aggiungere una maggiore quantità d’acqua al
momento del risciacquo. Grazie a questa opzione si evitano irritazioni cutanee
provocate da residui di detersivo su soggetti con pelli particolarmente sensibili. Si
consiglia di selezionare il pulsante Extra risciacquo anche in caso di lavaggio di
biancheria molto sporca che necessita di molto detersivo, oppure in caso di
lavaggio di tessuti spugnosi che tendono a trattenere il detersivo.
12
Italian 1253.qxd
26-04-02
15:42
Page 13
Stiro Facile
Questa opzione è disponile per programmi di lavaggio di indumenti di cotone, sintetici, delicati,
lana e speciali programmi di lavaggio a mano. Selezionando questa opzione per programmi di
lavaggio di indumenti di cotone, lana e per i programmi di lavaggio a mano, la macchina si ferma al
termine della fase di risciacquo e il carico viene lasciato a mollo all’interno del cestello. In questo
modo si riduce la formazione di pieghe e i capi possono essere stirati più facilmente. Per
continuare il ciclo di lavaggio, premere il pulsante “Stiro Facile” e il programma si riavvia.
Se si seleziona invece questa opzione per i programmi di lavaggio di indumenti sintetici, il
programma selezionato termina con una breve centrifuga a bassa velocità. In questo modo la
biancheria può essere lasciata nel cestello senza il rischio di eccessiva formazione di pieghe. Se è
necessario un ciclo di centrifuga, selezionare la centrifuga adeguata (vedere Guida ai programmi).
Selezionando questa opzione per programmi di lavaggio di indumenti delicati, la macchina si ferma
al termine della fase di risciacquo e il carico viene lasciato a mollo all’interno del cestello. In questo
modo si riduce la formazione di pieghe e i capi possono essere stirati più facilmente. Premere il
pulsante “Stiro Facile” per proseguire il programma. La macchina scaricherà quindi l’acqua
restante e il programma si conclude con una centrifuga a bassa velocità della durata di circa 15
secondi.
Selettore PROGRAMMI
Nota: mai ruotare la manopola in senso antiorario (ruotarla in
senso
e non premere
il pulsanteinon/off
prima
di aver
Nota:orario
mai ruotare
la manopola
senso
antiorario
selezionato
il programma).
(ruotarla in
senso orario e non premere il pulsante
Se ci si accorge di aver selezionato il programma sbagliato quando il ciclo di lavaggio si è già
avviato, disattivare la macchina per alcuni secondi. Trascorso questo lasso di tempo, è possibile
quindi selezionare il programma desiderato e riprendere il ciclo di lavaggio.
Selettore TEMPERATURA DI LAVAGGIO
Può essere ruotato in entrambe le direzioni
La lavatrice dispone di un selettore Temperatura di lavaggio che può essere impostato sulla
temperatura desiderata. Si consiglia di non superare mai la temperatura indicata sulle etichette dei
capi di abbigliamento. Nella tabella della guida ai programmi riportata nel presente manuale sono
riportati i cicli e le temperature più adatte per i vari tipi di tessuto.
Per proteggere i tessuti nel caso in cui la temperatura variabile sia stata accidentalmente
impostata su valori superiori a quelli previsti dal programma (vedere la tabella della guida ai
programmi), la lavatrice riduce automaticamente la temperatura.
13
Italian 1253.qxd
26-04-02
15:42
Page 14
Selettore della velocità di centrifuga
Regolando questo comando è possibile ridurre la velocità massima in base alle
proprie esigenze e in modo da ridurre la formazione di pieghe.
Ruotare la manopola di selezione della velocità di centrifuga fino a quando il
symbolo ● non si allinea con la velocità di centrifuga desiderata.
Nelle tabelle della sezione lavaggio è fornita la descrizione dei vari programmi e la
descrizione dei numeri e simboli per selezionarli.
Nota: questo modello è dotato di un “sensore” elettronico che
verifica
che il carico
sia bilanciato
correttamente.
Se il carico è
Nota: questo
modello
è dotato
di un "sensore"
leggermente
la macchina
lo riequilibra
automaticamente
elettronicosbilanciato,
che verifica
che il carico
sia bilanciato
per
poi effettuare laSe
centrifuga
normale.
correttamente.
il carico
è leggermente sbilanciato,
Nel
caso
in
cui
dopo
vari
tentativi
il
carico non risulta ancora
la macchina lo riequilibra automaticamente
per poi
equilibrato,
la
macchina
utilizzerà
una
velocità
di
centrifuga
effettuare la centrifuga normale. Nel caso in cui inferiore.
dopo
Se
il
carico
è
molto
sbilanciato
la
fase
di
centrifuga
verrà
annullata.
vari tentativi il carico non sia ancora equilibrato, la
Inmacchina
questo modo
è possibile
limitare
le vibrazioni,
ridurre il inferiore.
rumore e
utilizzerà
una
velocità
di centrifuga
migliorare
l’affidabilità
e
il
ciclo
di
vita
della
macchina.
Se il carico è molto sbilanciato la fase di centrifuga
Cassetto del detersivo
il
per
rsivo io
Deteelavagg
pr
Il cassetto del detersivo è diviso in tre scomparti:
– il primo, contrassegnato con “I”, è destinato
al detersivo utilizzato nel corso del prelavaggio.
– il secondo, contrassegnato con “II”,
è destinato al detersivo utilizzato nel corso del
lavaggio principale.
– il terzo, contrassegnato con “
” è destinato
ad additivi speciali, ammorbidenti, profumi,
amido, ravvivanti del colore e così via.
te
en
bid
or
m
Am
Detersi
vo
il lavagg per
principa io
le
Nota: alcuni tipi di detersivo, come i detersivi in polvere concentrati,
non
vengono
distribuiti
maniera ottimale
cassetto. Per
Nota:
alcuni
tipi di in
detersivo,
comedal
i detersivi
in questi
detersivi
si consiglia
utilizzare distribuiti
il contenitoreinall’interno
compresse,
non di
vengono
manieradelottimale
cestello.
dal cassetto. Per questi detersivi si consiglia di
14
Italian 1253.qxd
26-04-02
15:42
Page 15
La macchina è programmata per utilizzare automaticamente gli additivi durante la
fase conclusiva di tutti i cicli di lavaggio.
Nota: versare additivi speciali, ammorbidenti, profumi,
amido,
ravvivanti
del colore,
ecc.
nelnel
terzo
scomparto.
Nota: versare
detersivi
liquidi
solo
terzo
scomparto
Detersivi, additivi e quantità suggerite
Scelta del detersivo
Detersivi generici
– I detersivi in polvere, per un pulito profondo, con agenti sbiancanti, sono
particolarmente indicati per il lavaggio a temperature elevate (60°C e oltre),
per biancheria molto sporca e macchiata.
– I detersivi liquidi sono particolarmente indicati in caso di macchie di unto,
come quelle lasciate da pelle, cosmetici e olio.
Questi detersivi non sono adatti al lavaggio di biancheria macchiata dato che
non contengono candeggina.
– Per quanto riguarda i detersivi biologici, non tutti i prodotti permettono di
ottenere un pulito davvero profondo.
Detersivi speciali
– I detersivi per capi colorati e delicati, senza candeggina, spesso anche
senza ravvivanti del colore, utilizzati per mantenere intatti i colori.
– Detergenti per un pulito profondo, senza candeggina o enzimi,
particolarmente adatti per capi in lana.
– Detersivi per tende con ravvivanti del colore, resistenti alla luce, per
prevenire l’ingiallimento dovuto alla luce del sole.
– Detersivi speciali per l’uso programmato di sostanze chimiche, a seconda del
tipo di tessuto, tipo di sporco e durezza dell’acqua.
In questo caso è possibile aggiungere separatamente detersivi di base,
ammorbidenti, sbiancanti/scioglimacchie.
15
Italian 1253.qxd
26-04-02
15:42
Page 16
Altri additivi per biancheria
– Ammorbidenti per l’acqua, consentono di utilizzare meno detersivo quando
l’acqua viene classificata come dura o molto dura.
– Sostanze per il prelavaggio, per il trattamento di macchie prima del lavaggio
principale.
Utilizzando queste sostanze è possibile effettuare un lavaggio a temperatura
inferiore o con detersivi senza sbiancanti.
– Ammorbidenti, impediscono l’accumulo di energia statica nei capi sintetici e
ammorbidiscono i tessuti.
Se si utilizza una asciugatrice, i capi risultano più morbidi anche senza l’utilizzo di
un ammorbidente.
Evitare di versare solventi nella macchina!
Conservare detersivi e altri prodotti per il lavaggio fuori dalla portata dei bambini.
Prima di versare il detersivo verificare che non vi siano corpi estranei all’interno
del cassetto.
Sulla confezione del detersivo vengono generalmente indicate i dosaggi
consigliati. Si consiglia di seguire tali istruzioni!
Dosaggi
Utilizzare solo detersivi adatti al lavaggio in lavatrice.
Tenendo conto del tipo di sporco e del detergente utilizzato, è possibile ottenere
ottimi risultati di lavaggio con un minor consumo di prodotti chimici e maggior cura
per i vostri capi.
La dose di detersivo da utilizzare dipende da:
- durezza dell’acqua, a seconda della durezza dell’acqua e del tipo di detersivo
utilizzato è possibile ridurre la quantità di detersivo. Meno dura è l’acqua,
meno detersivo è necessario.
- il tipo di sporco, è possibile ridurre la dose di detersivo utilizzata in base al tipo
di sporco. Si consiglia di utilizzare meno detersivo per i capi meno sporchi.
- quantità di biancheria, è possibile ridurre la quantità di detersivo in caso di
lavaggio di piccole quantità di biancheria. Si consiglia di utilizzare meno
detersivo per carichi più piccoli.
Il dosaggio indicato sul contenitore dei detersivi per capi delicati spesso si
riferisce a quantità ridotte di capi da lavare.
Si consiglia di seguire tali istruzioni!
16
Italian 1253.qxd
26-04-02
15:42
Page 17
Dosaggio per detersivi in polvere
Per detersivi normali e a bassa concentrazione: scegliere un programma
senza prelavaggio per biancheria mediamente sporca.
Versare il detersivo nello scomparto II del cassetto.
Scegliere un programma con prelavaggio per biancheria molto sporca.
Versare 1/4 del detergente nello scomparto I e 3/4 nello scomparto II del cassetto.
In caso di utilizzo di ammorbidenti per l’acqua, versare prima il detersivo, quindi
aggiungere l’ammorbidente nello scomparto .
Per detersivi molto concentrati non in dose singola, seguire esattamente le
istruzioni indicate sulla confezione per quanto riguarda il tipo e le modalità di
dosaggio. Per evitare di dover controllare se il detersivo è stato utilizzato
completamente, utilizzare gli strumenti di dosaggio contenuti nella confezione del
detersivo.
Dosaggio del detersivo liquido
I detersivi liquidi possono essere utilizzati conformemente alle istruzioni riportate
sulla confezione, per tutti i programmi senza prelavaggio, utilizzando il contenitore
all’interno del cestello.
17
Italian 1253.qxd
26-04-02
15:42
Page 18
Selettore dei programmi
La lavatrice è dotata di 4 diversi gruppi di programmi in base al tipo di lavaggio,
temperatura, velocità di centrifuga e durata per il trattamento di vari tipi di tessuto
e tipi di sporco (vedere la guida ai programmi di lavaggio).
1. CAPI IN COTONE
I programmi sono studiati per il massimo lavaggio e risciacquo. Grazie ai cicli
di centrifuga intermedi, assicurano un risciacquo perfetto della biancheria. Con
la centrifuga finale, la biancheria viene centrifugata il più a lungo possibile alla
massima velocità.
2. SINTETICI e tessuti misti
Le prestazioni di lavaggio e risciacquo sono ottimizzate grazie alle velocità di
rotazione del cestello e ai livelli d’acqua. La centrifuga delicata (a 400 g/m)
riduce al minimo la formazione di pieghe.
3. DELICATI
Si tratta di un concetto completamente nuovo nel lavaggio, con un ciclo che
prevede periodi di attività e di pause, adatto soprattutto al lavaggio di tessuti
molto delicati come la pura lana vergine.
Il lavaggio e il risciacquo vengono effettuati con un elevato quantitativo
d’acqua per ottenere i migliori risultati.
4. PROGRAMMI SPECIALI
LAVAGGIO A MANO
La macchina è dotata anche un ciclo di lavaggio delicato chiamato Lavaggio a
mano. Questo programma consente di effettuare un ciclo di lavaggio completo
per quei capi che riportano l’etichetta “Lavare a mano”.
Il programma raggiunge una temperatura massima di 30°C e termina con due
risciacqui, uno per l’ammorbidente e una centrifuga delicata.
LAVAGGIO RAPIDO
La lavatrice presenta anche un’opzione di programma LAVAGGIO RAPIDO
(programma R). Il programma consente di effettuare un ciclo completo di
lavaggio in 29 minuti circa, con un carico massimo di 3 kg, consigliato per capi
poco sporchi. Quando si seleziona questo programma, si consiglia di utilizzare
solo il 20% della dose consigliata sulla confezione del detersivo. Non utilizzare
ammorbidente in questo programma.
18
Italian 1253.qxd
26-04-02
15:42
Page 19
Lavaggio principale
Selezione automatica di metà carico
La lavatrice dispone di un sistema di regolazione automatica del quantitativo di
acqua. Questo sistema consente alla macchina di utilizzare la quantità adeguata
di acqua per lavare e risciacquare la biancheria in base al carico. In questo modo
è possibile ridurre il consumo di acqua ed elettricità senza compromettere i
risultati del lavaggio e del risciacquo.
La quantità di elettricità e di acqua utilizzata, infatti, sarà sempre adeguata al
carico della biancheria.
La lavatrice garantisce automaticamente eccellenti risultati di lavaggio a costi
ridotti nel rispetto dell’ambiente.
Selezione della biancheria
– Si consiglia di scegliere esclusivamente capi che possono essere lavati con
acqua e detersivo e non a secco.
– In caso di lavaggio di tappeti, coperte o capi pesanti, si consiglia di non
centrifugarli.
– Selezionare la biancheria in base a tipo di tessuto, tipo di sporco e
temperatura di lavaggio. Seguire le istruzioni riportate sulle etichette dei capi.
Esempi:
Biancheria per lavaggio a temperature elevate
Tessuti colorati, resistenti
Delicati e lana
– I capi che riportano i seguenti simboli non sono adatti ad essere lavati in
lavatrice:
19
Italian 1253.qxd
26-04-02
15:42
Page 20
Lavaggio a secco
Per i capi molto delicati, quali tende a rete, biancheria intima, collant e simili, si
consiglia di utilizzare un sacchetto portabiancheria tradizionale o a rete.
– Per poter essere lavati in lavatrice, i capi in lana devono riportare la dicitura “Pura lana
vergine”, oltre a “Non si aggroviglia” oppure “Lavabile in lavatrice”. Controllare sempre
l’etichetta riportata sui capi.
– I colori dei capi nuovi spesso stingono.
È pertanto possibile che capi più chiari si tingano.
Si consiglia perciò di lavare una prima volta i capi colorati nuovi separatamente.
Per i lavaggi successivi, si consiglia di lavare i capi di colore non solido solo con capi
bianchi ad una temperatura max. di 40°C.
Non lavare
Nota: al momento di selezionare la biancheria
– controllare che la biancheria non contenga
oggetti metallici (quali graffette, spille di
sicurezza, spille, monete ecc...); In caso di
guasto della macchina durante il periodo di
validità della garanzia in cui la presenza di
oggetti estranei è responsabile del guasto alla
macchina, la chiamata di un tecnico potrebbe
essere soggetta a spese di manodopera.
– chiudere i bottoni delle federe, cerniere, chiusure
a gancio e a occhiello, cinture e allacciare le
lunghe cinte delle vestaglie;
– rimuovere gli anelli delle tende.
– fare attenzione alle etichette riportate sui capi.
– in caso si notino macchie ostinate sulla
biancheria, utilizzare un detersivo speciale o uno
speciale scioglimacchie.
– Si sconsiglia di riempire la macchina con un carico di soli capi di spugna, dal momento
che assorbono molta acqua e potrebbero diventare troppo pesanti per il cestello.
Il modo giusto di lavare
Preparazione della biancheria
A) Selezionare e suddividere la biancheria in base alle istruzioni riportate sulle etichette di
ciascun capo. Controllare sempre le istruzioni per il lavaggio.
Caricamento della biancheria
B) Aprire l’oblò.
20
Italian 1253.qxd
26-04-02
15:43
Page 21
C) Inserire la biancheria nella lavatrice. Richiudere l’oblò e verificare che nessun
capo ostruisca la chiusura.
te
Aggiunta del detersivo nella macchina
en
bid
or
m
D) Aprire il cassetto, scegliere il detersivo e
Am
il
per
rsivo io
versarne la giusta quantità, in base alle
Deteelavagg
Detersi
pr
vo
lavagg per il
istruzioni fornite dal produttore e alle
principaio
le
indicazioni riportate sul detersivo.
Aggiungere altri additivi per la biancheria
(vedere pagina 15). Chiudere nuovamente il
cassetto.
I detersivi liquidi che vanno posti
direttamente nel cestello devono essere
versati nell’apposito dispositivo di
erogazione.
Selezione del programma di lavaggio
Nota: quando si imposta il programma, assicurarsi che
il
pulsante
on/off
non sia ilpremuto.
Nota:
quando
si imposta
programma, assicurarsi che
Consultare la guida ai programmi o la descrizione dei programmi riportata sulla
parte anteriore della macchina e selezionare il programma più adatto.
Per selezionare il programma, ruotare il selettore dei programmi in senso orario e
allineare il numero del programma con l’indicatore.
Verificare che il rubinetto sia aperto e che il tubo di scarico sia posizionato
correttamente.
Premere il pulsante on/off. La spia Blocco porta si illumina e il programma ha
inizio.
Se necessario, premere i pulsanti per altre funzioni aggiuntive.
Se ci si accorge di aver selezionato il programma sbagliato quando il ciclo di
lavaggio si è già avviato, disattivare la macchina per alcuni secondi. Trascorso
questo lasso di tempo, è possibile quindi selezionare il programma desiderato e
riprendere il ciclo di lavaggio.
Una volta terminato il programma
Attendere che il dispositivo di blocco dell’oblò scatti (circa due minuti dal termine
del programma). La spia si spegne ed è quindi possibile spegnere la macchina.
Spegnere la macchina portando il pulsante on/off nella posizione originaria,
quindi aprire l’oblò premendo il pulsante di apertura dell’oblò. Estrarre la
biancheria. Scollegare la spina dell’alimentazione di rete e chiudere la presa
dell’acqua dopo ogni utilizzo.
21
Italian 1253.qxd
26-04-02
15:43
Page 22
Guida ai programmi
PROGRAMMA
TIPO DI TESSUTO
PROGRAMMA PER
CARICO
TEMPERATURA DELL’
ACQUA IN °C
DETERSIVO
I
II
*
*
*
Bianchi
Tessuti colorati in
cotone, lino e canapa
Capi estremamente
sporchi
7
90°
Bianchi
normali
Cotone, fibre miste
di colore solido
Capi mediamente sporchi
7
90°
2
*
*
Capi di
colore solido
Cotone, tessuti misti
di colore solido
Capi mediamente o
leggermente sporchi
7
60°
3
*
*
Capi di colore
non solido
Cotone, tessuti misti
di colore non solido
Capi colorati delicati
poco sporchi
7
40°
4
*
*
–
Risciacquo
Cotone
Risciacquo a fondo,
ammorbidente e centrifuga
ad alta velocità
7
–
–
Centrifuga
Cotone, lino
Centrifuga ad alta velocità
7
_
Tessuti
misti
Tessuti sintetici e misti,
tessuti misti di colore solido
Capi molto sporchi
2,5
60°
*
*
Colorati
Tessuti misti, cotone,
sintetici
Capi mediamente sporchi
2,5
50°
*
*
Acrilici
Sintetici (nylon),
tessuti misti colorati
Capi leggermente sporchi
2,5
40°
*
*
–
Risciacquo
Sintetici e tessuti
misti
Risciacquo, ammorbidente e
centrifuga a bassa velocità
2,5
30°
–
Centrifuga leggera
Sintetici delicati e
tessuti misti
Centrifuga a bassa velocità
2,5
–
Capi mediamente sporchi
1
40°
*
*
Capi leggermente sporchi
1
30°
*
*
Lavaggio a mano
dei capi delicati
1
30°
*
*
Risciacquo, ammorbidente e
centrifuga delicata
1
–
1
5
6
7
Lana
Lana lavabile in
8
Lana
9
Lavaggio a mano
10
lavatrice
, tessuti molto delicati,
maglia sintetica
Tessuti misti, indumenti che recano
l’etichetta *Solo lavaggio a mano
–
Risciacquo
–
Centrifuga
delicata
Tessuti misti, sintetici
delicati, lana
Centrifuga delicata
1
–
Lavaggio rapido
Tessuti misti
Lavaggio rapido per
capi leggermente sporchi
2
50°
–
Risciacquo e
centrifuga breve
Tessuti misti
Risciacquo e centrifuga breve
2
–
–
Centrifuga breve
Tessuti misti
Centrifuga breve
2
–
R
22
*
*
*
*
Italian 1253.qxd
26-04-02
15:43
Page 23
Punti da ricordare:
In caso di lavaggio di capi molto sporchi, si consiglia di ridurre il carico di circa
1-1,5 kg. In questo modo la biancheria ha più spazio per muoversi.
Dati dell’etichetta energetica basati sul programma 3 e testati in conformità di
EN60456.
23
Italian 1253.qxd
26-04-02
15:43
Page 24
Pulizia e manutenzione ordinaria
Per la pulizia delle pareti esterne della macchina non utilizzare pagliette
abrasive contenenti alcool e/o solventi. È sufficiente utilizzare con un panno
umido. La lavatrice richiede poca manutenzione:
–
Pulizia degli scomparti del cassetto.
–
Pulizia del filtro.
Pulizia del cassetto
Pulire i comparti di tanto in tanto per rimuovere residui di detersivo e additivi.
A) Per effettuare la pulizia, estrarre il cassetto con decisione dalla macchina,
ma senza forzarlo.
B) Pulire i comparti sotto l’acqua
corrente.
C) Rimontare il cassetto.
Pulizia del filtro
La macchina è dotata di un filtro speciale
che impedisce l’ostruzione del tubo di
scarico da parte di oggetti quali monete,
bottoni, ecc. La procedura da seguire
per rimuovere oggetti estranei dal filtro
è la seguente:
1. Rimuovere lo zoccolo tirandolo
delicatamente dal basso verso
l’esterno e verso l’alto.
2. Utilizzare lo zoccolo per
raccogliere l’acqua rimasta nel
filtro.
3. Utilizzare un cacciavite per
allentare la vite che trattiene il
filtro, ruotare il filtro in senso
antiorario fino a farlo bloccare,
rimuoverlo e pulirlo.
Dopo la pulizia del filtro, procedere al
riassemblaggio seguendo le suddette
istruzioni in ordine inverso. Rimontare lo
zoccolo.
Si consiglia di pulire frequentemente il filtro, almeno
una volta al mese.
24
Italian 1253.qxd
26-04-02
15:43
Page 25
Trasporto o immagazzinaggio
della macchina per lunghi periodi
di inattività
Nel caso in cui la macchina debba essere
trasportata o rimanga inutilizzata per lungo
tempo in luoghi non riscaldati, rimuovere
completamente l’acqua da tutti i tubi.
Verificare che la spina dell’alimentazione di rete
sia staccata, quindi sganciare il tubo di scarico,
inserirlo in una bacinella posta sul pavimento e
svuotare completamente l’acqua che vi è
contenuta.
Prima di trasportare la macchina, rimontare il
supporto per il trasporto, la vite centrale e
quelle laterali.
25
Italian 1253.qxd
26-04-02
15:43
Page 26
Ricerca guasti
Quale può essere la causa ...
Problemi che può risolvere l’utente
Prima di rivolgersi al Centro Assistenza GIAS, consultare la seguente checklist.
La chiamata verrà addebitata all’utente nel caso in cui risulti che la macchina
funziona o è stata installata o utilizzata in maniera errata. Se il problema persiste
anche dopo aver eseguito i controlli consigliati, rivolgersi al Servizio Assistenza
che sarà a disposizione per suggerire eventuali soluzioni per telefono.
PROBLEMA
1. La macchina non funziona con alcun programma
CAUSA
La spina non è inserita nella presa.
Non è accesa.
Interruzione di corrente.
Fusibile bruciato.
Oblò aperto.
RCD scattato (interruttore a scatto).
SOLUZIONE
Inserirla.
Accenderla.
Verificare e consultare la sezione “Interruzione di
corrente”.
Verificare.
Chiudere l’oblò.
Resettare l’RDC (dispositivo piezoceramico a
corrente residua).
2. La macchina non si riempie d’acqua
Vedere causa n.1.
Presa dell’acqua chiusa.
Selettore dei programmi posizionato non
correttamente.
Verificare.
Aprire la presa dell’acqua.
Posizionare correttamente il selettore dei programmi.
3. La macchina non scarica
Tubo di scarico piegato.
Corpi estranei nel filtro.
La macchina è stata collegata in maniera errata ai
tubi dell’acqua.
Raddrizzare il tubo di scarico.
Esaminare il filtro.
Verificare l’installazione.
4. C’è acqua sul pavimento attorno alla macchina
Perdita dalla guarnizione tra rubinetto e tubo di carico
dell’acqua.
Filamenti di tessuto o sporco tra la guarnizione in
gomma e il vetro dell’oblò.
Collegamento errato alla presa dell’acqua e dello
scarico.
Sostituire la guarnizione e stringere il collegamento.
La macchina non ha ancora scaricato l’acqua.
È stata selezionata l’opzione “Annulla centrifuga”
(solo in alcuni modelli).
Carico sbilanciato.
Attendere alcuni minuti che la macchina si svuoti.
Verificare.
6. La macchina vibra molto durante la centrifuga
Lavatrice non perfettamente a livello.
Carico distribuito in maniera non uniforme.
Non sono stati rimossi i supporti per il trasporto.
Regolare lo speciale piedino.
Distribuire uniformemente la biancheria.
Rimuovere i supporti per il trasporto.
7. L’oblò non si apre
Non sono trascorsi due minuti dalla fine del
programma.
Attendere due minuti.
8. La manopola di controllo esegue rapidamente un
giro completo durante un programma
La manopola di controllo non si trovava nella
Nessuno.
posizione corretta durante il controllo automatico della Questa operazione è normale se la manopola è stata
macchina.
spostata accidentalmente durante un ciclo.
5. La macchina non centrifuga
26
Caricare di nuovo la macchina e mantenere pulita la
guarnizione di gomma e il vetro dell’oblò.
Controllare l’impianto idraulico.
Distribuire uniformemente il carico.
Italian 1253.qxd
26-04-02
15:43
Page 27
Molto difficilmente ci sarà acqua nel cestello! Tutto
questo è dovuto alla tecnologia più recente che
permette di ottenere lo stesso standard di lavaggio e
risciacquo consumando molta meno acqua.
Nota:
L’uso di detersivi ecologici senza fosfati (verificare le informazioni sulla
confezione) può avere i seguenti effetti:
– l’acqua di scarico prodotta durante il risciacquo può apparire più opaca per la
presenza di una polverina bianca (zeoliti) in sospensione. Le prestazioni del
risciacquo non risultano tuttavia compromesse;
– presenza di una polverina bianca sulla biancheria dopo il lavaggio, che non
viene assorbita dal tessuto e non altera i colori dei tessuti.
– La presenza di schiuma nell’ultimo risciacquo non indica necessariamente un
risciacquo non riuscito.
– In questi casi, effettuare più cicli di risciacquo non è di alcuna utilità.
27
Italian 1253.qxd
26-04-02
15:43
Page 28
Interruzione di corrente
In caso di un’interruzione di corrente, il ciclo di lavaggio verrà interrotto, il
programma di lavaggio e le varie funzioni verranno sospese.
Una volta ripristinata la corrente, il programma di lavaggio e le varie funzioni
riprenderanno dallo stesso punto e completeranno il programma.
Durante un’interruzione di corrente, è possibile togliere la biancheria dalla
macchina nel seguente modo:
L’acqua può essere fatta defluire dalla macchina:
1. Spegnere la lavatrice premendo il pulsante on/off e rimuovere la spina dalla
presa.
2. Spostare delicatamente la macchina in modo che sia possibile accedere alla
parte posteriore. Attenersi alle precauzioni di sicurezza raccomandate nella
sezione “note di sicurezza” del presente manuale.
3. Sganciare il tubo di scarico dal pannello posteriore della macchina e inserire il
tubo in un catino posto sul pavimento.
Importante: l’acqua può essere molto calda!
Quando il catino è pieno, sollevare l’estremità del tubo di scarico oltre la parte
superiore della macchina in modo da fermare il flusso d’acqua. Svuotare e
riposizionare il catino e proseguire con lo svuotamento della macchina fino a
quando questa non sarà vuota.
4. Una volta svuotata completamente la macchina, agganciare il tubo alla parte
posteriore della macchina. Premere il pulsante APERTURA PORTA e
rimuovere il carico.
L’oblò può essere aperto circa due minuti dopo l’interruzione di corrente
semplicemente premendo il pulsante APERTURA PORTA. Non cercare di forzare
l’oblò.
Importante: l’acqua e la biancheria possono essere
molto calde!
Importante:
l’acqua e la biancheria possono essere molto
28
Italian 1253.qxd
26-04-02
15:43
Page 29
Dati tecnici
• Carico max. di biancheria asciutta
7 kg
• Pressione dell’acqua
(0,5-10 bar)
0,05-1 MPa
• Velocità di centrifuga
max. 1000 giri al minuto
Dimensioni
Lunghezza
Profondità
Altezza
••
•
59,5 cm
65 cm
85 cm
N.B: per le specifiche relative ai dati tecnici, vedere la targhetta posta sulla parte
anteriore della lavatrice (vicino all’oblò). Qualora di rendesse necessario rivolgersi
al Servizio Assistenza GIAS, sarà inoltre necessario comunicare i dati presenti
sulla targhetta.
Apparecchio conforme alle Direttive Europee 89/336/CEE, 73/23/CEE e
successive modifiche.
29
Italian 1253.qxd
26-04-02
15:43
Page 30
Servizio Assistenza Clienti
La macchina è coperta da un certificato di garanzia che consente di contattare, al
solo costo della sola chiamata, il Servizio Assistenza Tecnica Hoover per un
periodo di un anno dalla data di acquisto. Non dimenticare di inviare il certificato
di garanzia per la convalida entro 10 giorni dalla data di acquisto.
L’utente dovrà conservare la ricevuta rilasciata dal rivenditore al momento
dell’acquisto della macchina e mostrarla al tecnico nel caso si presentasse la
necessità di contattarlo.
Se la lavatrice mostra segni di difetti o non funziona correttamente, prima di
rivolgersi al Servizio Assistenza si consiglia di effettuare i controlli riportati in
dettaglio nella sezione Ricerca guasti.
Se il problema persiste anche dopo aver effettuato tutti i controlli consigliati,
rivolgersi al Servizio Assistenza Hoover.
Con il costo della sola chiamata, si verrà messi in contatto diretto con il Servizio
Assistenza Hoover. È essenziale comunicare all’assistente il numero del modello
e il numero di serie del prodotto, che si trovano sulla targhetta informativa (16
caratteri, a partire dal numero 3) sulla parte anteriore della lavatrice (vicino
all’oblò). In questo modo, il servizio sarà più efficiente.
30
Italian 1253.qxd
26-04-02
15:43
Page 31
Il produttore declina ogni responsabilità in caso di eventuali errori di stampa nel
presente opuscolo. Il produttore si riserva il diritto di apportare le necessarie
modifiche ai propri prodotti senza modificarne le caratteristiche essenziali.
05651253
® Marchio registrato
Copyright 2001
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Related manuals

Download PDF

advertising