Garmin | GMI™ 20 Marine Instrument | Garmin GMI™ 20 Marine Instrument Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000

Garmin GMI™ 20 Marine Instrument Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
Riferimento tecnico
per i prodotti Garmin®
NMEA 2000®
+
-
Tutti i diritti riservati. Nessuna sezione del presente manuale può essere riprodotta, copiata, trasmessa, distribuita, scaricata o archiviata su un supporto di memorizzazione per qualsiasi scopo
senza previa autorizzazione scritta di Garmin, salvo ove espressamente indicato. Garmin autorizza l'utente a scaricare una singola copia del presente manuale su un disco rigido o su un altro
supporto di memorizzazione elettronica per la visualizzazione, nonché a stampare una copia del suddetto documento o di eventuali versioni successive, a condizione che tale copia elettronica
o cartacea riporti il testo completo di questa nota sul copyright. È inoltre severamente proibita la distribuzione commerciale non autorizzata del presente manuale o di eventuali versioni
successive.
Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifica senza preavviso. Garmin si riserva il diritto di modificare o migliorare i prodotti e di apportare modifiche al
contenuto senza obbligo di preavviso nei confronti di persone o organizzazioni. Per eventuali aggiornamenti e informazioni aggiuntive sull'uso e il funzionamento di questo e altri prodotti
Garmin, visitare il sito Web Garmin (www.garmin.com).
Garmin®, il logo Garmin e GPSMAP® sono marchi di Garmin Ltd. o delle relative società affiliate, registrati negli Stati Uniti e in altri paesi. GFS™, GWS™, GHP™, GXM™, GFL™, GBT™,
GST™, GMI™, GRA™, GET™, GHC™ e Intelliducer™ sono marchi di Garmin Ltd. o delle relative società affiliate. L'uso di tali marchi non è consentito senza il consenso esplicito da parte
di Garmin.
NMEA 2000® e il logo NMEA 2000 sono marchi registrati di National Maritime Electronics Association.
Introduzione
Introduzione
Una rete NMEA 2000 è composta da dispositivi NMEA 2000 collegati che comunicano tra di loro mediante una funzionalità plug-and-play di base. Questo
riferimento tecnico fornisce le informazioni di base per l'identificazione e la realizzazione della rete dei componenti NMEA 2000 nonché un elenco dei dati
NMEA 2000 specifici utilizzati con i sensori e i display Garmin certificati NMEA 2000.
• La prima sezione, Concetti di base di NMEA 2000, fornisce le descrizioni dei connettori e dei cavi NMEA 2000 venduti da Garmin e le informazioni
fondamentali per installare una rete NMEA 2000 su un'imbarcazione.
• La seconda sezione, Requisiti generali dei tipi di dati NMEA 2000, fornisce una tabella che consente di determinare quali sensori NMEA 2000
utilizzano il tipo di dati desiderato.
• Le ultime due sezioni offrono informazioni sui PGN (Parameter Group Number, numero gruppo parametri) per i chartplotter e gli strumenti per la
navigazione Garmin nonché la configurazione e le informazioni PGN per i sensori Garmin NMEA 2000. Queste sezioni contengono informazioni sulla
configurazione e i PGN per i seguenti prodotti:
◦◦ Chartplotter GPSMAP® serie 4000/5000/6000/7000
◦◦ Chartplotter GPSMAP serie 700
◦◦ Chartplotter GPSMAP serie 4x1/5x1/5x6
◦◦ GMI™ 10
◦◦ GPS 17x
◦◦ GFS™ 10
◦◦ GRA™ 10
◦◦ GET™ 10
◦◦ GFL™ 10
◦◦ GBT™ 10
◦◦ GST™ 10
◦◦ Intelliducers™
◦◦ GWS™ 10
◦◦ GHP™ 10 (CCU e GHC™ 10)
◦◦ GXM™ 51
◦◦ VHF 200/300
◦◦ AIS 300
◦◦ AIS 600
Nota: le informazioni PGN sono anche disponibili nelle istruzioni di installazione fornite con il dispositivo Garmin certificato NMEA 2000. Le informazioni sulla
configurazione del sensore sono inoltre disponibili nella Guida di configurazione del sensore fornita con ciascun sensore Garmin certificato NMEA 2000.
• Al termine è riportato un elenco di controllo. Si raccomanda di utilizzare questo elenco di controllo per l'installazione di una rete NMEA 2000 al fine di
accertarsi di aver seguito correttamente le procedure consigliate.
Come contattare Garmin
Se si hanno difficoltà durante l'installazione di una rete NMEA 2000 o per altre domande relative ai dispositivi Garmin certificati NMEA 2000, contattare
il servizio di assistenza Garmin o un tecnico NMEA 2000 certificato. Negli Stati Uniti, visitare il sito Web www.garmin.com/support oppure contattare
Garmin USA al numero (913) 397-8200 o (800) 800-1020.
Nel Regno Unito, contattare Garmin (Europe) Ltd. al numero 0808 2380000.
In Europa, visitare il sito Web www.garmin.com/support e fare clic su Contact Support per informazioni sull'assistenza nel proprio paese oppure
contattare Garmin (Europe) Ltd. al numero +44 (0) 870.8501241.
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
iii
Sommario
Sommario
Introduzione........................................................................................................................................................................................................iii
Come contattare Garmin............................................................................................................................................................................................................iii
Concetti di base di NMEA 2000..........................................................................................................................................................................1
Panoramica del dispositivo Garmin NMEA 2000........................................................................................................................................................................ 1
Costruzione di una rete NMEA 2000.......................................................................................................................................................................................... 3
Considerazioni relative all'installazione su una rete NMEA 2000 esistente................................................................................................................................ 8
Glossario di NMEA 2000.............................................................................................................................................................................................................8
Requisiti generali del tipo di dati NMEA 2000...................................................................................................................................................9
Informazioni PGN sul dispositivo di visualizzazione con certificazione NMEA 2000.................................................................................13
Informazioni PGN dei sensori certificati NMEA 2000.....................................................................................................................................18
GPS 17x (antenna GPS)..........................................................................................................................................................................................................18
GFS 10 (sensore carburante Garmin)...................................................................................................................................................................................... 18
GRA 10 (adattatore dell'angolo del timone Garmin)................................................................................................................................................................. 18
GET 10 (adattatore dell'inclinazione del motore Garmin)......................................................................................................................................................... 18
GFL 10 (adattatore del livello dei fluidi Garmin)....................................................................................................................................................................... 19
GBT 10 (adattatore dei correttori di assetto Bennett Garmin).................................................................................................................................................. 19
GST 10 (adattatore della velocità e della temperatura dell'acqua Garmin).............................................................................................................................. 19
Intelliducer (Trasduttore Intelligente di Profondità – montaggio sullo specchio di poppa o passa-scafo)................................................................................ 19
GWS 10 (sensore del vento Garmin)........................................................................................................................................................................................ 20
GHP 10 (sistema di pilota automatico nautico)......................................................................................................................................................................... 20
GXM 51 (sintonizzatore radio e meteo XM - solo per il Nord America).................................................................................................................................... 21
VHF 200....................................................................................................................................................................................................................................21
VHF 300....................................................................................................................................................................................................................................21
AIS 300.....................................................................................................................................................................................................................................22
AIS 600.....................................................................................................................................................................................................................................22
Informazioni di configurazione del sensore certificato NMEA 2000.............................................................................................................23
GPS 17x (antenna GPS)..........................................................................................................................................................................................................23
GFS 10 (sensore carburante Garmin)...................................................................................................................................................................................... 24
GRA 10 (adattatore dell'angolo del timone Garmin)................................................................................................................................................................. 26
GET 10 (adattatore dell'inclinazione del motore Garmin)......................................................................................................................................................... 27
GFL 10 (adattatore del livello dei fluidi Garmin)....................................................................................................................................................................... 29
Ripristino delle impostazioni predefinite................................................................................................................................................................................... 32
GBT 10 (adattatore dei correttori di assetto Bennett Garmin).................................................................................................................................................. 32
GST 10 (adattatore della velocità e della temperatura dell'acqua Garmin).............................................................................................................................. 33
Ripristino delle impostazioni predefinite................................................................................................................................................................................... 35
Intelliducer (Trasduttore Intelligente di Profondità – montaggio sullo specchio di poppa o passa-scafo)................................................................................ 36
GWS 10 (sensore del vento Garmin)........................................................................................................................................................................................ 36
Elenco di controllo NMEA 2000 ............................................................................................................................................................................................... 38
iv
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
Concetti di base di NMEA 2000
Concetti di base di NMEA 2000
Una rete NMEA 2000 è composta da dispositivi NMEA 2000 collegati che comunicano tra di loro mediante una funzionalità plug-and-play di base.
Se la propria imbarcazione dispone già di una rete NMEA 2000 e si desidera aggiungere dei componenti Garmin NMEA 2000, vedere pagina 8.
Per consultare il glossario dei termini più utilizzati relativi a NMEA 2000, vedere pagina 8.
Una volta installata la rete NMEA 2000, utilizzare l'elenco di controllo a pagina 38 per verificare l'installazione.
Panoramica del dispositivo Garmin NMEA 2000
Garmin utilizza microconnettori, sensori e connettori a T NMEA 2000, compatibili con altri microconnettori e cavi NMEA 2000, nonché con i dispositivi
compatibili con NMEA 2000. I sensori Garmin possono essere forniti con un cavo di derivazione e un connettore a T. I display Garmin possono anche
includere componenti NMEA 2000 aggiuntivi (ad esempio un cavo di alimentazione). I componenti NMEA 2000 forniti con un sensore o un display
Garmin sono elencati nella documentazione del prodotto. Uno schema sulla confezione del prodotto indica quali sono i componenti NMEA 2000 inclusi.
+
-
Schema della confezione di esempio (GFS 10)
Nello schema di esempio, viene illustrata una rete NMEA 2000 completa e i componenti inclusi con il sensore sono rappresentati in grigio. In questo
esempio, con un sensore del carburante Garmin GFS 10 viene fornito un connettore a T. Un cavo di alimentazione NMEA 2000, i terminatori, un cavo
di derivazione/backbone aggiuntivo e i connettori a T aggiuntivi non sono inclusi nella confezione del sensore del carburante GFS 10. Il sensore del
carburante GFS 10, come indicato dai componenti in grigio dello schema sulla confezione, deve essere collegato a una rete NMEA 2000 già presente
sull'imbarcazione. Se non si dispone di una rete NMEA 2000 sulla propria imbarcazione, in questa guida vengono fornite istruzioni per la relativa
configurazione.
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
1
Concetti di base di NMEA 2000
Componenti NMEA 2000
I principali componenti di una rete NMEA 2000 sono i connettori a T, i terminatori, i cavi di derivazione/backbone e un cavo di alimentazione. I seguenti
cavi, connettori e terminatori sono venduti da Garmin e, a partire da gennaio 2009, sono approvati da NMEA 2000. I cavi approvati da NMEA 2000
venduti da Garmin presentano il logo NMEA 2000 sull'etichetta con il codice prodotto.
Connettore a T
Terminatore maschio
Terminatore femmina
Terminatore in linea
010-11078-00 (codice prodotto Garmin)
010-11080-00
010-11081-00
010-11096-00
Cavo di alimentazione
010-11079-00 (2 metri [6,5 piedi]) (fusibile da 3 A incluso)
Cavo di derivazione/backbone
305 millimetri (1 piede)
010-11076-03
2 metri (6,5 piedi)
010-11076-00
6 metri (20 piedi)
010-11076-01
10 metri (33 piedi) (solo backbone)
010-11076-02
30 metri di spooling (98,5 piedi) (solo backbone)
010-11171-01
Connettori/cavi speciali
Cavo di derivazione ad angolo retto, 2 metri (6,5 piedi) (illustrato)
010-11089-00
Connettore per installazione sul campo - Maschio* (non illustrato)
010-11094-00
Connettore per installazione sul campo - Femmina* (non illustrato)
010-11095-00
Interruttore di accensione della rete NMEA 2000 (non illustrato)
K00-00368-00
Terminatore per sovratensioni in linea NMEA 2000** (non illustrato)
010-11171-02
* I connettori per l'installazione sul campo sono utilizzati per creare cavi di derivazione e cavi di estensione del backbone di lunghezza personalizzata. I connettori per l'installazione sul campo
possono essere utilizzati per accorciare qualsiasi cavo di derivazione/backbone Garmin NMEA 2000.
** Il terminatore per sovratensioni in linea grigio è progettato per prevenire danni causati da fulmini nelle aree circostanti, ma non fornisce protezione in caso di fulmini diretti. Garmin non si
assume alcuna responsabilità per i danni provocati dai fulmini.
NOTA: tutti i collegamenti maschio/femmina sono intercambiabili. Verificare che i connettori a T siano utilizzati correttamente durante la costruzione della rete
NMEA 2000. Vedere pagina 4.
2
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
Concetti di base di NMEA 2000
Costruzione di una rete NMEA 2000
Il canale di comunicazione principale di una rete NMEA 2000 è un backbone al quale vengono collegati i dispositivi NMEA 2000. Ogni dispositivo
NMEA 2000 è collegato al backbone mediante un connettore a T. Per far funzionare correttamente la rete è necessario collegare il backbone NMEA 2000
all'alimentazione e installare i terminatori su entrambe le estremità della rete.
Quando si progetta una rete NMEA 2000, iniziare creando uno schema della rete. Durante questa operazione, cercare di fornire più dettagli possibili:
•
•
•
•
Includere tutti i dispositivi che si intende collegare alla rete
Annotare la posizione approssimativa del backbone e dei dispositivi sull'imbarcazione
Misurare la distanza tra i dispositivi e il backbone così come la lunghezza totale del backbone
Annotare il consumo energetico di ciascun dispositivo (LEN o numero di equivalenza del carico)
Chartplotter
Sensore del carburante
Strumento per la navigazione
Trasduttore intelligente
Interruttore di
accensione o in linea
Fusibile
-
+
Batteria - 12 VCC
Terminatore
femmina
Cavo di derivazione
Cavo di alimentazione
Connettore a T
Cavo di estensione del backbone
Terminatore
maschio
Backbone NMEA 2000
Esempio di una rete NMEA 2000
Nota: in questo schema vengono illustrate le connessioni dati NMEA 2000 a ciascun dispositivo o sensore. Alcuni dispositivi o sensori possono essere alimentati
dalla rete NMEA 2000; altri potrebbero richiedere un collegamento all'alimentazione distinto. Consultare le istruzioni di installazione di ciascun dispositivo che si
collega alla rete NMEA 2000 per verificare che venga fornita una corretta alimentazione al dispositivo.
Quando si realizza una rete NMEA 2000, è necessario attenersi a determinate regole affinché questa funzioni correttamente. Prestare particolare attenzione
ai seguenti concetti:
•
•
•
•
Costruzione di un backbone lineare (pagina 4)
Collegamento e distribuzione dell'alimentazione (pagina 5)
Terminazione corretta (pagina 7)
Limiti relativi alla lunghezza dei cavi e ai dispositivi (pagina 8)
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
3
Concetti di base di NMEA 2000
Costruzione di un backbone lineare
Utilizzare i connettori a T NMEA 2000 per creare il backbone NMEA 2000 e, se necessario, estendere il backbone con prolunghe di cavi backbone
appropriate. Utilizzare un connettore a T per ciascun dispositivo. Utilizzare i lati del connettore a T per costruire il backbone della rete NMEA 2000.
Utilizzare la parte superiore del connettore a T per collegare un dispositivo NMEA 2000. Se si utilizzano solo i lati dei connettori a T per creare il
backbone, viene realizzata una costruzione lineare sulla rete NMEA 2000. È possibile separare i connettori a T mediante cavi backbone o collegarli
direttamente tra loro.
Anche se i connettori maschio e femmina dei connettori a T e dei cavi backbone sono collegabili a tutti i lati di un connettore a T, è molto importante
utilizzare solo la parte superiore del connettore a T per collegare i dispositivi NMEA 2000, anziché collegare altri connettori a T o cavi backbone.
Ai dispositivi NMEA 2000
e all'alimentazione
Terminatore
femmina
A
T
ET
R
R
O
C
Terminatore
maschio
Cavo di estensione del backbone
Costruzione corretta di un backbone lineare
Ai dispositivi NMEA 2000 e
all'alimentazione
Connettore a T installato
in modo non corretto
Terminatore
maschio
(installato in modo
non corretto)
A
T
ET
R
R
O
C
N
O
N
Cavo di estensione del backbone
Terminatore
maschio
Costruzione non corretta di un backbone lineare
4
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
Concetti di base di NMEA 2000
Collegamento e distribuzione dell'alimentazione
La rete NMEA 2000 deve essere collegata a un'alimentazione da 12 VCC. Non collegare la rete NMEA 2000 a qualsiasi altra sorgente di voltaggio, ad
esempio una sorgente di alimentazione da 24 VCC. Per collegare il backbone NMEA 2000 all'interruttore di accensione ausiliario dell'imbarcazione,
utilizzare un cavo di alimentazione NMEA 2000. Se non si dispone di un interruttore di accensione ausiliario o se il collegamento all'interruttore ausiliario
provoca interferenze elettriche, collegare il cavo di alimentazione NMEA 2000 direttamente alla batteria e installare un interruttore in linea.
Attenzione: se si collega la rete NMEA 2000 alla batteria senza un interruttore in linea, la batteria potrebbe esaurirsi.
Accertarsi di effettuare la messa a terra del cavo di alimentazione NMEA 2000. Collegare il cavo privo di protezione alla stessa posizione del cavo a terra
(nero).
Il cavo di alimentazione Garmin NMEA 2000 si collega a un connettore a T come gli altri cavi di derivazione. Accertarsi di collegare il cavo di
alimentazione NMEA 2000 alla parte superiore di un connettore a T; non collegare mai il cavo di alimentazione NMEA 2000 sul lato di un connettore a T.
È possibile collegare l'alimentazione all'estremità o al centro della rete NMEA 2000. Per decidere dove posizionare il cavo di alimentazione e il connettore
a T sulla rete NMEA 2000, è necessario valutare come la corrente viene utilizzata dai dispositivi NMEA 2000 collegati alla rete. La rete NMEA 2000
funziona correttamente in presenza di un calo di tensione non superiore a 3 VCC tra l'alimentazione e il dispositivo NMEA 2000 che si trova più lontano
dalla sorgente di alimentazione della rete stessa. Per determinare il calo di tensione della rete NMEA 2000, utilizzare la seguente equazione:
Calo di tensione = resistenza cavo (ohm/m)* × distanza (dalla batteria al dispositivo più lontano, in metri) × carico di rete** × 0,1
* Valore della resistenza del cavo Garmin = 0,053
** Carico della rete = la somma dei numeri di equivalenza del carico (LEN, Load Equivalency Number) tra la batteria e l'estremità della rete. Il LEN di ciascun dispositivo deve
essere visibile sul dispositivo o fornito nella documentazione dello stesso.
• Se si ottiene un calo di tensione pari o inferiore a 3,0 VCC, è possibile collegare l'alimentazione a una delle estremità o al centro della rete NMEA 2000
senza anomalie nel funzionamento.
• Se si ottiene un calo di tensione superiore a 3,0 VCC, è necessario collegare l'alimentazione al centro della rete NMEA 2000. La posizione dipende dal
carico della rete e dalla distanza dalla batteria. Provare a bilanciare il calo di tensione su entrambi i lati dell'alimentazione.
• Se non è possibile avere un calo di tensione inferiore a 3,0 VCC sulla rete NMEA 2000, contattare un installatore professionista.
Esempi
Nei seguenti esempi vengono rappresentate una rete NMEA 2000 costruita correttamente e con alimentazione su un'estremità, una rete NMEA 2000 non
corretta e una riprogettazione della rete NMEA 2000 non corretta con bilanciamento dell'alimentazione sulla rete.
Rete NMEA 2000 con alimentazione su un'estremità, progettazione corretta:
+
-
Cavo di alimentazione
Lunghezza = 2 m
Dispositivo compatibile
con NMEA 2000
LEN = 4
A
T
ET
R
R
O
Cavo di derivazione
Lunghezza = 2 m
C
Cavo di derivazione
Lunghezza = 6 m
Se si applica la formula relativa al calo di tensione a questo esempio,
il calo di tensione è inferiore a 3,0 VCC. Questa rete NMEA 2000
funzionerà correttamente se alimentata all'estremità.
Cavo di derivazione
Lunghezza = 6 m
Cavo backbone
Lunghezza = 10 m
Cavo backbone
Lunghezza = 10 m
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
Dispositivo compatibile
con NMEA 2000
LEN = 7
Dispositivo compatibile
con NMEA 2000
LEN = 5
Calo di tensione = 0,053 × (2 + 10 + 10 + 6) × (4 + 5 + 7) × 0,1 = 2,37 VCC
Resistenza
del cavo
Distanza
Carico della rete
5
Concetti di base di NMEA 2000
Rete NMEA 2000 con alimentazione su un'estremità, progettazione errata:
+
Dispositivo compatibile
con NMEA 2000
LEN = 4
-
Cavo di derivazione
Lunghezza = 6 m
Cavo di derivazione
Lunghezza = 6 m
C
N
O
N
Cavo backbone
Lunghezza = 10 m
Cavo backbone
Lunghezza = 20 m
Se si applica la formula relativa al calo di tensione a questo esempio, il
risultato è superiore a 3,0 VCC; pertanto, questa rete NMEA 2000 non
funziona correttamente se alimentata all'estremità.
Dispositivo compatibile
con NMEA 2000
LEN = 7
R
R
O
Cavo di derivazione
Lunghezza = 2 m
Cavo di alimentazione
Lunghezza = 2 m
A
T
ET
Dispositivo compatibile
con NMEA 2000
LEN = 5
Calo di tensione = 0,053 × (2 + 20 + 10 + 6) × (4 + 5 + 7) × 0,1 = 3,22 VCC
Resistenza
del cavo
Distanza
Carico della rete
Per poter funzionare correttamente, questa rete NMEA 2000 deve essere riprogettata con l'alimentazione posizionata al centro della rete.
Rete NMEA 2000 con alimentazione al centro, progettazione corretta:
Dispositivo compatibile
con NMEA 2000
LEN = 4
Dispositivo compatibile
con NMEA 2000
LEN = 5
-
+
C
Cavo backbone
Lunghezza = 20 m
A
T
ET
R
R
O
Cavo di derivazione
Lunghezza = 2 m
Cavo di alimentazione
Lunghezza = 2 m
Cavo di derivazione
Lunghezza = 6 m
Dispositivo compatibile
con NMEA 2000
LEN = 7
Cavo di derivazione
Lunghezza = 6 m
Cavo backbone
Lunghezza = 10 m
Quando la rete NMEA 2000 viene riprogettata con l'alimentazione al centro, è necessario calcolare il calo di tensione in entrambe le direzioni. Se il
connettore a T a cui si collega l'alimentazione è collegato direttamente a un altro connettore a T (come nell'esempio), utilizzare il LEN di quel dispositivo
per il calcolo del calo in entrambe le direzioni.
In questo esempio, se si applica la formula relativa al calo di tensione
sui lati destro e sinistro della sorgente di alimentazione, il risultato sarà
inferiore a 3,0 VCC su ciascun lato e, pertanto, la rete NMEA 2000
funzionerà correttamente.
Calo di tensione a sinistra = 0,053 × (2 + 20 + 2) × (4 + 5) × 0,1 = 1,145 VCC
Resistenza
del cavo
Distanza
Carico della rete
Calo di tensione a destra = 0,053 × (2 + 10 + 6) × (5 + 7) × 0,1 = 1,145 VCC
Nota: l'equazione e gli esempi forniscono delle stime conservative per il calcolo del calo di tensione.
6
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
Concetti di base di NMEA 2000
Terminazione corretta
È necessario installare i terminatori alle estremità del backbone NMEA 2000 affinché funzioni correttamente. Per l'installazione dei terminatori sulla rete
NMEA 2000 sono disponibili due opzioni.
1. Terminatori tipici
Se la rete NMEA 2000 è stata configurata con un backbone lineare, utilizzare un terminatore maschio e un terminatore femmina. Installare i terminatori
alle due estremità della rete NMEA 2000.
Ai dispositivi NMEA 2000 e
all'alimentazione
Terminatore
femmina
Terminatore
maschio
Cavo di estensione del backbone
Uso dei terminatori standard
2. Terminatori in linea
Se uno o entrambi i dispositivi NMEA 2000 alle estremità della rete NMEA 2000 sono separati dal resto della rete NMEA 2000 mediante una prolunga
di un cavo backbone e la tipica combinazione connettore a T/cavo di derivazione/terminatore non è idonea o risulta troppo ingombrante per l'area,
utilizzare un terminatore in linea anziché il connettore a T finale sul backbone. Collegare il dispositivo finale al terminatore in linea con la prolunga del
cavo di derivazione appropriata oppure collegare il dispositivo finale direttamente al terminatore in linea, senza un cavo di derivazione.
Terminatore in linea
Terminazione standard
All'alimentazione
A un dispositivo
NMEA 2000
Terminatore
femmina
Al dispositivo NMEA 2000 finale nel backbone
su questa estremità. Collegare il terminatore in
linea direttamente a un dispositivo NMEA 2000
o utilizzare un cavo di derivazione lungo al
massimo 6 m (20 piedi).Non collegare ulteriori
terminatori o connettori a T.
Cavo di
estensione del
backbone
Terminazione
in linea
Uso di un terminatore in linea
Attenzione: non utilizzare più di due terminatori in una rete NMEA 2000.
Nota: il terminatore in linea si collega al backbone NMEA 2000 mediante un connettore maschio e al dispositivo NMEA 2000 finale mediante un connettore
femmina. Per questo motivo, su una rete NMEA 2000 è possibile utilizzare solamente un terminatore in linea.
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
7
Concetti di base di NMEA 2000
Limiti relativi alla lunghezza dei cavi e ai dispositivi
Durante la creazione della rete NMEA 2000, considerare le seguenti limitazioni:
• La distanza tra due punti qualsiasi della rete NMEA 2000 non deve superare i 100 m (328 piedi). Per calcolare tale distanza, misurare lo spazio che
intercorre tra i terminatori del backbone e aggiungere la lunghezza del cavo di derivazione per i dispositivi collegati ai connettori a T alle estremità
della rete.
• La lunghezza totale di tutti i cavi di derivazione non deve essere maggiore di 78 m (256 piedi).
• La lunghezza massima di un singolo cavo di derivazione su un dispositivo NMEA 2000 deve essere pari a 6 m (20 piedi).
• Non è possibile collegare più di 50 dispositivi NMEA 2000 alla rete NMEA 2000.
Considerazioni relative all'installazione su una rete NMEA 2000 esistente
Se l'imbarcazione dispone già di una rete NMEA 2000 e si desidera aggiungere l'apparecchiatura Garmin NMEA 2000, considerare quanto segue:
Tipo di cavo: Garmin utilizza i microconnettori NMEA 2000 per tutti i cavi e i connettori. La rete NMEA 2000 esistente potrebbe presentare
miniconnettori e cavi NMEA 2000 nel backbone. I miniconnettori sono più grandi dei microconnettori e richiedono un convertitore o un adattatore per
essere collegati ai dispositivi Garmin NMEA 2000.
Alimentazione: la rete NMEA 2000 esistente è collegata all'alimentazione? Per poter funzionare correttamente, la rete NMEA 2000 deve essere collegata
all'alimentazione (pagina 5). Non collegare la rete NMEA 2000 all'alimentazione in più di un punto.
Terminazione: i terminatori sono stati installati alle estremità del backbone NMEA 2000 esistente? Per poter funzionare correttamente, la rete NMEA 2000
deve disporre di una terminazione corretta. Non aggiungere ulteriori terminatori a una rete NMEA 2000 con terminazione idonea.
Se si hanno dubbi in relazione a tali considerazioni, contattare il produttore dell'imbarcazione o un tecnico NMEA 2000 certificato per ricevere assistenza.
Glossario di NMEA 2000
Connettore a T: connettore a tre uscite con un microconnettore maschio e due microconnettori femmina. Un connettore a T viene utilizzato per collegare
un dispositivo NMEA 2000 al backbone NMEA 2000.
Terminatore: resistenza da 120 ohm posizionata su ciascuna estremità del backbone NMEA 2000. Una terminazione corretta permette di mantenere
integro il segnale per tutta la lunghezza del backbone.
Terminatore in linea: terminatore speciale con connettori maschio e femmina, che consente la connessione diretta al dispositivo all'estremità del backbone
NMEA 2000. Il terminatore in linea semplifica l'installazione non richiedendo un connettore a T, un terminatore e un cavo di derivazione per il dispositivo
all'estremità del backbone.
Cavo di derivazione: un cavo che collega un dispositivo NMEA 2000 al backbone NMEA 2000. La lunghezza massima dei cavi di derivazione è pari a
6 m (20 piedi).
Cavo backbone: insieme ai connettori a T, i cavi backbone creano il percorso principale di comunicazione della rete NMEA 2000. Un cavo backbone
estende il backbone NMEA 2000 per collegare i dispositivi NMEA 2000 situati in posizioni diverse dell'imbarcazione. La lunghezza massima di un cavo
backbone è pari a 100 m (328 piedi).
Dispositivo: hardware elettronico che si collega alla rete NMEA 2000. Un dispositivo può solamente ricevere i dati trasmessi da altri dispositivi sulla rete
oppure può ricevere e trasmettere i dati sulla rete.
Alimentazione della rete: alimentazione da 12 VCC fornita alla rete NMEA 2000. L'alimentazione deve essere collegata tramite un interruttore (anziché
essere connessa direttamente alla batteria) poiché alcuni dispositivi sono sempre accesi quando è presente l'alimentazione di NMEA 2000. I dispositivi
NMEA 2000 devono funzionare da 9 a 16 VCC, con una tensione nominale di 12 VCC.
LEN (Load Equivalency Number, numero di equivalenza del carico): un numero che indica la quantità di corrente della rete NMEA 2000 che un
dispositivo consuma. 1 LEN = 50 mA. Ogni dispositivo deve disporre di un LEN riportato sul prodotto stesso o nella relativa documentazione.
8
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
Requisiti generali del tipo di dati NMEA 2000
Requisiti generali del tipo di dati NMEA 2000
Ogni sensore certificato NMEA 2000 fornisce informazioni esclusive ai dispositivi di visualizzazione con certificazione NMEA 2000 (ad esempio un
chartplotter GPSMAP serie 4000/5000 o un GMI 10) sulla rete NMEA 2000. I dati che è possibile visualizzare sul dispositivo variano a seconda dei sensori
installati e configurati. Fare riferimento alla tabella riportata di seguito per ottenere un elenco dei tipi di dati che è possibile visualizzare su un dispositivo
di visualizzazione, le informazioni PGN specifiche per NMEA 2000 necessarie per visualizzare o calcolare tale tipo di dati, nonché il sensore NMEA 2000
che generalmente fornisce tali informazioni. In alcuni casi, più di un sensore è necessario o una combinazione specifica di sensori può fornire informazioni
più accurate. Per ulteriori dettagli sulle informazioni PGN, vedere pagina 18.
Categoria
Tipo di dati
Dati PGN richiesti
Mittente tipico
Informazioni motore
Voltaggio batteria
127489 - Param. dinamici motore
Motore NMEA 2000 compatibile
Velocità flusso carburante
127489 - Param. dinamici motore
Sensore flusso carburante
Ore
127489 - Param. dinamici motore
Motore NMEA 2000 compatibile
Pressione olio
127489 - Param. dinamici motore
Motore NMEA 2000 compatibile
RPM motore
127488 - Param. rapidi motore
Motore NMEA 2000 compatibile
Temperatura
127489 - Param. dinamici motore
Motore NMEA 2000 compatibile
Pressione refrigerante
127489 - Param. dinamici motore
Motore NMEA 2000 compatibile
Pressione carburante
127489 - Param. dinamici motore
Motore NMEA 2000 compatibile
Temperatura olio
127489 - Param. dinamici motore
Motore NMEA 2000 compatibile
Pressione alimentazione
127488 - Param. rapidi motore
Motore NMEA 2000 compatibile
Assetto
127488 - Param. rapidi motore
Motore NMEA 2000 compatibile
Angolo timone
127245 - Timone
Sensore angolo timone
Flap prua
130576 - Stato piccola imbarcazione
Sensore correttore di assetto
Correttori di assetto
130576 - Stato piccola imbarcazione
Sensore correttore di assetto
Velocità flusso carburante totale
127489 - Param. dinamici motore
Sensore flusso carburante
Carburante totale a bordo
127489 - Param. dinamici motore
Sensore flusso carburante
Risparmio carburante
127489 - Param. dinamici motore (Velocità GPS o velocità
sull'acqua) Nota: il tipo di dati Risparmio carburante
è configurabile in base alla sorgente di velocità del
carburante
Sensore flusso carburante e sensore velocità
Intervallo di crociera
127489 - Param. dinamici motore (Velocità GPS o velocità
sull'acqua)
Sensore flusso carburante e sensore velocità
Livello carburante
127505 - Livello fluidi
Sensore livello fluidi
Serbatoio 1
127505 - Livello fluidi
Sensore livello fluidi
Serbatoio 2
127505 - Livello fluidi
Sensore livello fluidi
Percorso ottimizzato
129026 - COG/SOG, 129029 - Posizione GNSS,
129284 - Dati nav., 129285 - Rotta e 129283 - XTE
Chartplotter Garmin e antenna GPS
Distanza ottimizzata
129026 - COG/SOG, 129029 - Posizione GNSS,
129284 - Dati nav. e 129285 - Rotta
Chartplotter Garmin e antenna GPS
Nome waypoint
129284 - Dati nav. o 129285 - Rotta
Chartplotter Garmin
Direzione verso waypoint
129284 - Dati nav.
Chartplotter Garmin e antenna GPS
Distanza a waypoint
129284 - Dati nav.
Chartplotter Garmin e antenna GPS
Fuori Rotta
129283 - XTE
Chartplotter Garmin e antenna GPS
COG desiderata
129284 - Dati nav.
Chartplotter Garmin e antenna GPS
Prua
127250 - Direzione imbarcazione
Sensore direzione
Rotta sul terreno (COG)
129026 - COG/SOG e 129029 - Posizione GNSS
Antenna GPS
Informazioni
carburante
Informazioni di
navigazione
(continua)
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
9
Requisiti generali del tipo di dati NMEA 2000
Categoria
Tipo di dati
Dati PGN richiesti
Mittente tipico
Informazioni
di navigazione
(continua)
Velocità GPS
129026 - COG/SOG e 129029 - Posizione GNSS
Antenna GPS
Posizione
129026 - COG/SOG e 129029 - Posizione GNSS
Antenna GPS
Svolta
129026 - COG/SOG, 129029 - Posizione GNSS e
129284 - Dati nav.
Chartplotter Garmin e antenna GPS
Contamiglia
129026 - COG/SOG e 129029 - Posizione GNSS
Antenna GPS
Contamiglia viaggio
129026 - COG/SOG e 129029 - Posizione GNSS
Antenna GPS
Velocità media GPS
129026 - COG/SOG e 129029 - Posizione GNSS
Antenna GPS
Velocità massima GPS
129026 - COG/SOG e 129029 - Posizione GNSS
Antenna GPS
Contamiglia marittimo
128259 - Velocità sull'acqua
Sensore velocità sull'acqua
Contamiglia viaggio marittimo
128259 - Velocità sull'acqua
Sensore velocità sull'acqua
Velocità media sull'acqua
128259 - Velocità sull'acqua
Sensore velocità sull'acqua
Velocità massima sull'acqua
128259 - Velocità sull'acqua
Sensore velocità sull'acqua
Barometro
130314 - Pressione effettiva, 130310 - Param. amb. prec. o
130311 - Param. amb.
Sensore pressione barometrica
Temperatura aria
130312 - Temp., 130310 - Param. amb. prec.
o 130311 - Param. amb.
Sensore temperatura dell'aria
Umidità
130313 - Umidità o 130311 - Param. amb.
Sensore umidità
Velocità vento
130306 - Dati vento, 129026 - COG/SOG,
129029 - Posizione GNSS, 127250 - Direzione
imbarcazione e 128259 - Velocità sull'acqua
(Se non sono presenti un sensore della direzione e
un sensore della velocità sull'acqua, una lettura meno
accurata può essere calcolata solo mediante il sensore
del vento e l'antenna GPS [130306 - Dati vento,
129026 - COG/SOG e 129029 - Posizione GNSS])
(Se non è presente un'antenna GPS, una lettura meno
accurata può essere calcolata solo mediante il sensore
del vento, il sensore della velocità sull'acqua e il sensore
della direzione [130306 - Dati vento, 127250 - Direzione
imbarcazione e 128259 - Velocità sull'acqua])
Una delle seguenti combinazioni:
• Sensore del vento, sensore della
velocità sull'acqua, sensore della
direzione e antenna GPS
• Sensore del vento e antenna GPS
• Sensore del vento, sensore della
velocità sull'acqua e sensore della
direzione
Direzione vento
130306 - Dati vento, 129026 - COG/SOG,
129029 - Posizione GNSS, 127250 - Direzione
imbarcazione e 128259 - Velocità sull'acqua
(Se non sono presenti un sensore della direzione e
un sensore della velocità sull'acqua, una lettura meno
accurata può essere calcolata solo mediante il sensore
del vento e l'antenna GPS [130306 - Dati vento,
129026 - COG/SOG e 129029 - Posizione GNSS])
(Se non è presente un'antenna GPS, una lettura meno
accurata può essere calcolata solo mediante il sensore
del vento, il sensore della velocità sull'acqua e il sensore
della direzione [130306 - Dati vento, 127250 - Direzione
imbarcazione e 128259 - Velocità sull'acqua])
Una delle seguenti combinazioni:
• Sensore del vento, sensore della
velocità sull'acqua, sensore della
direzione e antenna GPS
• Sensore del vento e antenna GPS
• Sensore del vento, sensore della
velocità sull'acqua e sensore della
direzione
Viaggio
Meteo
(continua)
10
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
Requisiti generali del tipo di dati NMEA 2000
Categoria
Navigazione a vela
Tipo di dati
Dati PGN richiesti
Mittente tipico
Direzione cardinale vento
130306 - Dati vento, 129026 - COG/SOG,
129029 - Posizione GNSS, 127250 - Direzione
imbarcazione e 128259 - Velocità sull'acqua
(Se non sono presenti un sensore della direzione e
un sensore della velocità sull'acqua, una lettura meno
accurata può essere calcolata solo mediante il sensore
del vento e l'antenna GPS [130306 - Dati vento,
129026 - COG/SOG e 129029 - Posizione GNSS])
(Se non è presente un'antenna GPS, una lettura meno
accurata può essere calcolata solo mediante il sensore
del vento, il sensore della velocità sull'acqua e il sensore
della direzione [130306 - Dati vento, 127250 - Direzione
imbarcazione e 128259 - Velocità sull'acqua])
Una delle seguenti combinazioni:
• Sensore del vento, sensore della
velocità sull'acqua, sensore della
direzione e antenna GPS
• Sensore del vento e antenna GPS
• Sensore del vento, sensore della
velocità sull'acqua e sensore della
direzione
Scala Beaufort
130306 - Dati vento, 129026 - COG/SOG,
129029 - Posizione GNSS, 127250 - Direzione
imbarcazione e 128259 - Velocità sull'acqua
(Se non sono presenti un sensore della direzione e
un sensore della velocità sull'acqua, una lettura meno
accurata può essere calcolata solo mediante il sensore
del vento e l'antenna GPS [130306 - Dati vento,
129026 - COG/SOG e 129029 - Posizione GNSS])
(Se non è presente un'antenna GPS, una lettura meno
accurata può essere calcolata solo mediante il sensore
del vento, il sensore della velocità sull'acqua e il sensore
della direzione [130306 - Dati vento, 127250 - Direzione
imbarcazione e 128259 - Velocità sull'acqua])
Una delle seguenti combinazioni:
• Sensore del vento, sensore della
velocità sull'acqua, sensore della
direzione e antenna GPS
• Sensore del vento e antenna GPS
• Sensore del vento, sensore della
velocità sull'acqua e sensore della
direzione
Alba/Tramonto
129026 - COG/SOG e 129029 - Posizione GNSS
Antenna GPS
Velocità vento apparente
130306 - Dati vento
Sensore vento
Angolo vento apparente
130306 - Dati vento
Sensore vento
Velocità vento reale
130306 - Dati vento e 128259 - Velocità sull'acqua (Se non
è presente un sensore della velocità sull'acqua, una lettura
meno accurata può essere calcolata mediante un'antenna
GPS [129026 - COG/SOG e 129029 - Posizione GNSS])
Sensore del vento e sensore della velocità
oppure sensore del vento e antenna GPS
Angolo vento reale
130306 - Dati vento e 128259 - Velocità sull'acqua (Se non
è presente un sensore della velocità sull'acqua, una lettura
meno accurata può essere calcolata mediante un'antenna
GPS [129026 - COG/SOG e 129029 - Posizione GNSS])
Sensore del vento e sensore della velocità
oppure sensore del vento e antenna GPS
VMG vento
130306 - Dati vento e 128259 - Velocità sull'acqua (Se non
è presente un sensore della velocità sull'acqua, una lettura
meno accurata può essere calcolata mediante un'antenna
GPS [129026 - COG/SOG e 129029 - Posizione GNSS])
Sensore del vento e sensore della velocità
oppure sensore del vento e antenna GPS
VMG waypoint
129284 - Dati nav.
Chartplotter Garmin e antenna GPS
Velocità massima vento apparente
130306 - Dati vento
Sensore vento
Velocità massima vento reale
130306 - Dati vento e 128259 - Velocità sull'acqua (Se non
è presente un sensore della velocità sull'acqua, una lettura
meno accurata può essere calcolata mediante un'antenna
GPS [129026 - COG/SOG e 129029 - Posizione GNSS])
Sensore del vento, sensore della direzione
e sensore della velocità oppure sensore del
vento, sensore della direzione e antenna GPS
Direzione virata opposta
130306 - Dati vento, 127250 - Direzione imbarcazione e
Sensore del vento, sensore della direzione
128259 - Velocità sull'acqua (Se non è presente un sensore e sensore della velocità oppure sensore del
della velocità sull'acqua, una lettura meno accurata
vento, sensore della direzione e antenna GPS
può essere calcolata mediante un'antenna GPS
[129026 - COG/SOG e 129029 - Posizione GNSS])
(continua)
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
11
Requisiti generali del tipo di dati NMEA 2000
Categoria
Tipo di dati
Dati PGN richiesti
Mittente tipico
Acqua
Profondità
128267 - Profondità dell'acqua
Trasduttore profondità
Temperatura
130312 - Temp., 130310 - Param. amb. prec. o
130311 - Param. amb.
Sensore temperatura acqua
Velocità
128259 - Velocità sull'acqua
Sensore velocità sull'acqua
Imposta
129026 - COG/SOG, 129029 - Posizione GNSS,
128259 - Velocità sull'acqua e 127250 - Direzione
imbarcazione
Antenna GPS, sensore della velocità
sull'acqua e sensore della direzione
Deriva
129026 - COG/SOG, 129029 - Posizione GNSS,
128259 - Velocità sull'acqua e 127250 - Direzione
imbarcazione
Antenna GPS, sensore della velocità
sull'acqua e sensore della direzione
Ora del giorno
129026 - COG/SOG e 129029 - Posizione GNSS
Antenna GPS
Data
129026 - COG/SOG e 129029 - Posizione GNSS
Antenna GPS
Timer
Nessuno
Nessuno
Voltaggio unità
Nessuno
Nessuno
Sistema
12
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
Informazioni PGN sul dispositivo di visualizzazione con certificazione NMEA 2000
Informazioni PGN sul dispositivo di visualizzazione con certificazione NMEA 2000
Tutti i dati trasmessi su una rete NMEA 2000 sono organizzati in gruppi. I gruppi sono identificati da un PGN (Parameter Group Number, numero gruppo
parametri) che descrive il tipo di dati contenuti nel gruppo. Tutti i dispositivi Garmin NMEA 2000 utilizzano i seguenti numeri PGN proprietari: 126720 e
61184. Tutti gli altri numeri PGN sono conformi allo standard NMEA 2000.
Nelle seguenti tabelle vengono riportate le informazioni PGN non proprietarie per tutti i dispositivi di visualizzazione Garmin certificati NMEA 2000.
Per informazioni sulla configurazione NMEA 2000 relativa ai dispositivi di visualizzazione Garmin certificati NMEA 2000 disponibili, vedere il manuale
dell'utente del dispositivo in questione.
Chartplotter GPSMAP serie 6000/7000
Ricezione
Trasmissione
059392
Riconoscimento ISO
059392
Riconoscimento ISO
059904
Richiesta ISO
059904
Richiesta ISO
060928
Richiesta indirizzo ISO
060928
Richiesta indirizzo ISO
126208
NMEA - Funzione di gruppo comando/richiesta/riconoscimento
126208
NMEA - Funzione di gruppo comando/richiesta/riconoscimento
126464
Funzione di gruppo elenco PGN in trasmissione/ricezione
126464
Funzione di gruppo elenco PGN in trasmissione/ricezione
126992
Ora del sistema
126996
Informazioni sul prodotto
126996
Informazioni sul prodotto
127250
Direzione imbarcazione
127250
Direzione imbarcazione
127258
Varianza magnetica
127489
Parametri motore - Dinamici
128259
Velocità - Sull'acqua
127488
Parametri motore - Aggiornamento rapido
128267
Profondità dell'acqua
127493
Parametri trasmissione, dinamici
129025
Posizione - Aggiornamento rapido
127505
Livello fluidi
129026
COG & SOG - Aggiornamento rapido
128259
Velocità - Sull'acqua
129029
Dati posizione GNSS
128267
Profondità dell'acqua
129283
Errore di traversata (Cross Track Error)
129025
Posizione - Aggiornamento rapido
129284
Dati navigazione
129026
COG & SOG - Aggiornamento rapido
129285
Informazioni waypoint/percorso di navigazione
129029
Dati posizione GNSS
129540
Satelliti GNSS in vista
129038
Rapporto posizione Classe A AIS
130306
Dati vento
129039
Rapporto posizione Classe B AIS
130312
Temperatura
129040
Rapporto posizione esteso Classe B AIS
129539
DOP GNSS
129540
Satelliti GNSS in vista
129794
Dati statici e relativi alla navigazione Classe A AIS
129808
Informazioni sulle chiamate DSC
129809
Rapporto dati statici "CS" Classe B AIS, Parte A
129810
Rapporto dati statici "CS" Classe B AIS, Parte B
130306
Dati vento
130310
Parametri ambientali
130311
Parametri ambientali
130312
Temperatura
130313
Umidità
130314
Pressione effettiva
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
13
Informazioni PGN sul dispositivo di visualizzazione con certificazione NMEA 2000
Chartplotter GPSMAP serie 4000/5000
Ricezione
Trasmissione
059392
Riconoscimento ISO
059392
Riconoscimento ISO
059904
Richiesta ISO
059904
Richiesta ISO
060928
Richiesta indirizzo ISO
060928
Richiesta indirizzo ISO
126208
NMEA - Funzione di gruppo comando/richiesta/riconoscimento
126208
NMEA - Funzione di gruppo comando/richiesta/riconoscimento
126464
Funzione di gruppo elenco PGN in trasmissione/ricezione
126464
Funzione di gruppo elenco PGN in trasmissione/ricezione
126992
Ora del sistema
126996
Informazioni sul prodotto
126996
Informazioni sul prodotto
127250
Direzione imbarcazione
127250
Direzione imbarcazione
127258
Variazione magnetica
127488
Parametri motore - Aggiornamento rapido
128259
Velocità - Sull'acqua
127489
Parametri motore - Dinamici
128267
Profondità dell'acqua
127505
Livello fluidi
129025
Posizione - Aggiornamento rapido
128259
Velocità - Sull'acqua
129026
COG & SOG - Aggiornamento rapido
128267
Profondità dell'acqua
129029
Dati posizione GNSS
129025
Posizione - Aggiornamento rapido
129540
Satelliti GNSS in vista
129026
COG & SOG - Aggiornamento rapido
129283
Errore di traversata (Cross Track Error)
129029
Dati posizione GNSS
129284
Dati navigazione
129539
DOP GNSS
12985
Navigazione - Informazioni waypoint/percorso
129540
Satelliti GNSS in vista
130306
Dati vento
130306
Dati vento
130312
Temperatura
130310
Parametri ambientali
130311
Parametri ambientali
130312
Temperatura
130313
Umidità
130314
Pressione effettiva
14
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
Informazioni PGN sul dispositivo di visualizzazione con certificazione NMEA 2000
Chartplotter GPSMAP serie 700
Ricezione
Trasmissione
059392
Riconoscimento ISO
059392
Riconoscimento ISO
059904
Richiesta ISO
059904
Richiesta ISO
060928
Richiesta indirizzo ISO
060928
Richiesta indirizzo ISO
126208
NMEA - Funzione di gruppo comando/richiesta/riconoscimento
126208
NMEA - Funzione di gruppo comando/richiesta/riconoscimento
126464
Funzione di gruppo elenco PGN in trasmissione/ricezione
126464
Funzione di gruppo elenco PGN in trasmissione/ricezione
126996
Informazioni sul prodotto
126996
Informazioni sul prodotto
127245
Timone
127250
Direzione imbarcazione
127250
Direzione imbarcazione
127258
Varianza magnetica
127488
Parametri motore - Aggiornamento rapido
128259
Velocità - Sull'acqua
127489
Parametri motore - Dinamici
128267
Profondità dell'acqua
127493
Parametri trasmissione - Dinamici
129025
Posizione, aggiornamento rapido
127498
Parametri motore - Statici
129026
COG/SOG, aggiornamento rapido
127505
Livello fluidi
129029
GNSS - Dati posizione
128259
Velocità - Sull'acqua
129283
Errore di traversata (Cross Track Error)
128267
Profondità dell'acqua
129284
Dati navigazione
129038
Rapporto posizione Classe A AIS
129285
Navigazione - Informazioni waypoint/percorso
129039
Rapporto posizione Classe B AIS
129539
DOP GNSS
129040
Rapporto posizione esteso Classe B AIS
129540
Satelliti GNSS in vista
129794
Dati statici e relativi alla navigazione Classe A AIS
130306
Dati vento
129798
Rapporto posizione velivolo SAR AIS
129799
Frequenza radio/Modalità/Alimentazione
129802
Messaggi AIS per trasmissioni correlate alla sicurezza
129808
Informazioni sulle chiamate DSC
130306
Dati vento
130576
Stato piccola imbarcazione
130310
Parametri ambientali
130311
Parametri ambientali (obsoleto)
130312
Temperatura
130313
Umidità
130314
Pressione effettiva
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
15
Informazioni PGN sul dispositivo di visualizzazione con certificazione NMEA 2000
Chartplotter GPSMAP serie 4x1/5x1
Ricezione
Trasmissione
059392
Riconoscimento ISO
059392
Riconoscimento ISO
059904
Richiesta ISO
059904
Richiesta ISO
060928
Richiesta indirizzo ISO
060928
Richiesta indirizzo ISO
126208
NMEA - Funzione di gruppo comando/richiesta/riconoscimento
126208
NMEA - Funzione di gruppo comando/richiesta/riconoscimento
126464
Funzione di gruppo elenco PGN in trasmissione/ricezione
126464
Funzione di gruppo elenco PGN in trasmissione/ricezione
126996
Informazioni sul prodotto
126996
Informazioni sul prodotto
127250
Direzione imbarcazione
127250
Profondità dell'acqua
127488
Parametri motore - Aggiornamento rapido
128259
Velocità - Sull'acqua
127489
Parametri motore - Dinamici
128267
Profondità dell'acqua
127505
Livello fluidi
129025
Posizione, aggiornamento rapido
128259
Velocità - Sull'acqua
129026
COG/SOG, aggiornamento rapido
128267
Profondità dell'acqua
129029
GNSS - Dati posizione
129038
Rapporto posizione Classe A AIS
129283
Errore di traversata (Cross Track Error)
129039
Rapporto posizione Classe B AIS
129284
Dati navigazione
129040
Rapporto posizione esteso Classe B AIS
129285
Navigazione - Informazioni waypoint/percorso
129794
Dati statici e relativi alla navigazione Classe A AIS
129539
DOP GNSS
129799
Frequenza radio/Modalità/Alimentazione
129540
Satelliti GNSS in vista
129808
Informazioni sulle chiamate DSC
130306
Dati vento
130306
Dati vento
130310
Parametri ambientali
130311
Parametri ambientali (obsoleto)
130312
Temperatura
130313
Umidità
130314
Pressione effettiva
16
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
Informazioni PGN sul dispositivo di visualizzazione con certificazione NMEA 2000
GMI 10
Ricezione
Trasmissione
059392
Riconoscimento ISO
059392
Riconoscimento ISO
059904
Richiesta ISO
059904
Richiesta ISO
060928
Richiesta indirizzo ISO
060928
Richiesta indirizzo ISO
126208
NMEA - Funzione di gruppo comando/richiesta/riconoscimento
126208
NMEA - Funzione di gruppo comando/richiesta/riconoscimento
126464
Funzione di gruppo elenco PGN in trasmissione/ricezione
126464
Funzione di gruppo elenco PGN in trasmissione/ricezione
126992
Ora del sistema
126996
Informazioni sul prodotto
126996
Informazioni sul prodotto
127250
Direzione imbarcazione
127488
Parametri motore - Aggiornamento rapido
127488
Pressione alimentazione
127489
Pressione refrigerante
127489
Pressione carburante
127489
Temperatura olio
127489
Parametri motore - Dinamici
127505
Livello fluidi
128259
Velocità - Sull'acqua
128267
Profondità dell'acqua
129025
Posizione - Aggiornamento rapido
129026
COG & SOG - Aggiornamento rapido
129029
Dati posizione GNSS
129044
Datum
129283
Errore di traversata (Cross Track Error)
129284
Dati navigazione
129285
Navigazione - Informazioni waypoint/percorso
129539
DOP GNSS
129540
Satelliti GNSS in vista
130306
Dati vento
130310
Parametri ambientali
130311
Parametri ambientali
130312
Temperatura
130313
Umidità
130314
Pressione effettiva
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
17
Informazioni PGN dei sensori certificati NMEA 2000
Informazioni PGN dei sensori certificati NMEA 2000
Nelle seguenti tabelle vengono riportate le informazioni PGN non proprietarie per tutti i sensori Garmin certificati NMEA 2000.
GPS 17x (antenna GPS)
Trasmissione
Ricezione
059392
Riconoscimento ISO
059392
Riconoscimento ISO
060928
Richiesta indirizzo ISO
059904
Richiesta ISO
126208
NMEA - Funzione di gruppo comando/richiesta/riconoscimento
060928
Richiesta indirizzo ISO
126464
Funzione di gruppo elenco PGN in trasmissione/ricezione
126208
NMEA - Funzione di gruppo comando/richiesta/riconoscimento
126992
Data e ora del sistema
126996
Informazioni sul prodotto
129025
Posizione - Aggiornamento rapido
129026
COG & SOG - Aggiornamento rapido
129029
Dati posizione GNSS
129539
DOP GNSS
129540
Satelliti GNSS in vista
GFS 10 (sensore carburante Garmin)
Trasmissione
Ricezione
059392
Riconoscimento ISO
059392
Riconoscimento ISO
060928
Richiesta indirizzo ISO
059904
Richiesta ISO
126208
Funzione di gruppo comando/richiesta/riconoscimento NMEA
060928
Richiesta indirizzo ISO
126464
Funzione di gruppo elenco PGN in trasmissione/ricezione
126208
Funzione di gruppo comando/richiesta/riconoscimento NMEA
126996
Informazioni sul prodotto
127489
Parametri motore - Dinamici
127489
Parametri motore - Dinamici
127497
Parametri di viaggio, motore
127497
Parametri di viaggio, motore
127505
Livello fluidi (calibrato su uno strumento per la navigazione o un
chartplotter Garmin)
127505
Livello fluidi (calibrato su uno strumento per la navigazione o un
chartplotter Garmin)
GRA 10 (adattatore dell'angolo del timone Garmin)
Trasmissione
Ricezione
059392
Riconoscimento ISO
059392
Riconoscimento ISO
060928
Richiesta indirizzo ISO
059904
Richiesta ISO
126208
NMEA - Funzione di gruppo comando/richiesta/riconoscimento
060928
Richiesta indirizzo ISO
126464
Funzione di gruppo elenco PGN in trasmissione/ricezione
126208
NMEA - Funzione di gruppo comando/richiesta/riconoscimento
126996
Informazioni sul prodotto
127245
Timone
GET 10 (adattatore dell'inclinazione del motore Garmin)
Trasmissione
Ricezione
059392
Riconoscimento ISO
059392
Riconoscimento ISO
060928
Richiesta indirizzo ISO
059904
Richiesta ISO
126208
NMEA - Funzione di gruppo comando/richiesta/riconoscimento
060928
Richiesta indirizzo ISO
18
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
Informazioni PGN dei sensori certificati NMEA 2000
Trasmissione
Ricezione
126464
Funzione di gruppo elenco PGN in trasmissione/ricezione
126996
Informazioni sul prodotto
127488
Parametri motore - Aggiornamento rapido
126208
NMEA - Funzione di gruppo comando/richiesta/riconoscimento
GFL 10 (adattatore del livello dei fluidi Garmin)
Trasmissione
Ricezione
059392
Riconoscimento ISO
059392
Riconoscimento ISO
060928
Richiesta indirizzo ISO
059904
Richiesta ISO
126208
NMEA - Funzione di gruppo comando/richiesta/riconoscimento
060928
Richiesta indirizzo ISO
126464
Funzione di gruppo elenco PGN in trasmissione/ricezione
126208
NMEA - Funzione di gruppo comando/richiesta/riconoscimento
126996
Informazioni sul prodotto
127505
Livello fluidi
GBT 10 (adattatore dei correttori di assetto Bennett Garmin)
Trasmissione
Ricezione
059392
Riconoscimento ISO
059392
Riconoscimento ISO
060928
Richiesta indirizzo ISO
059904
Richiesta ISO
126208
NMEA - Funzione di gruppo comando/richiesta/riconoscimento
060928
Richiesta indirizzo ISO
126464
Funzione di gruppo elenco PGN in trasmissione/ricezione
126208
NMEA - Funzione di gruppo comando/richiesta/riconoscimento
126996
Informazioni sul prodotto
130576
Stato piccola imbarcazione
GST 10 (adattatore della velocità e della temperatura dell'acqua Garmin)
Trasmissione
Ricezione
059392
Riconoscimento ISO
059392
Riconoscimento ISO
060928
Richiesta indirizzo ISO
059904
Richiesta ISO
126208
NMEA - Funzione di gruppo comando/richiesta/riconoscimento
060928
Richiesta indirizzo ISO
126464
Funzione di gruppo elenco PGN in trasmissione/ricezione
126208
NMEA - Funzione di gruppo comando/richiesta/riconoscimento
126996
Informazioni sul prodotto
128259
Velocità - Sull'acqua
130312
Temperatura
Intelliducer (Trasduttore Intelligente di Profondità – Montaggio sullo specchio di poppa o
passa-scafo)
Trasmissione
Ricezione
059392
Riconoscimento ISO
059392
Riconoscimento ISO
060928
Richiesta indirizzo ISO
059904
Richiesta ISO
126208
NMEA - Funzione di gruppo comando/richiesta/riconoscimento
060928
Richiesta indirizzo ISO
126464
Funzione di gruppo elenco PGN in trasmissione/ricezione
126208
NMEA - Funzione di gruppo comando/richiesta/riconoscimento
126996
Informazioni sul prodotto
128267
Profondità dell'acqua
130312
Temperatura
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
19
Informazioni PGN dei sensori certificati NMEA 2000
GWS 10 (sensore del vento Garmin)
Trasmissione
Ricezione
059392
Riconoscimento ISO
059392
Riconoscimento ISO
060928
Richiesta indirizzo ISO
059904
Richiesta ISO
126208
NMEA - Funzione di gruppo comando/richiesta/riconoscimento
060928
Richiesta indirizzo ISO
126464
Funzione di gruppo elenco PGN in trasmissione/ricezione
126208
NMEA - Funzione di gruppo comando/richiesta/riconoscimento
126996
Informazioni sul prodotto
130306
Dati vento
130312
Temperatura
130314
Pressione effettiva
GHP 10 (sistema di pilota automatico nautico)
Il sistema di pilota automatico GHP 10 contiene due componenti che utilizzano NMEA 2000, l'unità CCU e il GHC 10.
CCU
Trasmissione
Ricezione
059392
Riconoscimento ISO
059392
Riconoscimento ISO
059904
Richiesta ISO
059904
Richiesta ISO
060928
Richiesta indirizzo ISO
060928
Richiesta indirizzo ISO
126208
NMEA - Funzione di gruppo comando/richiesta/riconoscimento
126208
NMEA - Funzione di gruppo comando/richiesta/riconoscimento
126464
Funzione di gruppo elenco PGN in trasmissione/ricezione
126464
Funzione di gruppo elenco PGN in trasmissione/ricezione
126996
Informazioni sul prodotto
126996
Informazioni sul prodotto
127250
Direzione imbarcazione
127258
Variazione magnetica
127488
Parametri motore - Aggiornamento rapido
129025
Posizione - Aggiornamento rapido
129026
COG & SOG - Aggiornamento rapido
129283
Errore di traversata (Cross Track Error)
129284
Dati navigazione
GHC 10 (unità di controllo del pilota automatico nautico)
Trasmissione
Ricezione
059392
Riconoscimento ISO
059392
Riconoscimento ISO
059904
Richiesta ISO
059904
Richiesta ISO
060928
Richiesta indirizzo ISO
060928
Richiesta indirizzo ISO
126208
NMEA - Funzione di gruppo comando/richiesta/riconoscimento
126208
NMEA - Funzione di gruppo comando/richiesta/riconoscimento
126464
Funzione di gruppo elenco PGN in trasmissione/ricezione
126464
Funzione di gruppo elenco PGN in trasmissione/ricezione
126996
Informazioni sul prodotto
126996
Informazioni sul prodotto
129025
Posizione - Aggiornamento rapido
127250
Direzione imbarcazione
129026
COG & SOG - Aggiornamento rapido
127488
Parametri motore - Aggiornamento rapido
129029
Dati posizione GNSS
129025
Posizione - Aggiornamento rapido
129283
Errore di traversata (Cross Track Error)
129029
Dati posizione GNSS
129284
Dati navigazione
129284
Dati navigazione
129285
Navigazione - Informazioni waypoint/percorso
129285
Navigazione - Informazioni waypoint/percorso
129540
Satelliti GNSS in vista
20
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
Informazioni PGN dei sensori certificati NMEA 2000
GXM 51 (sintonizzatore radio e meteo XM - solo per il Nord America)
Trasmissione
Ricezione
059392
Riconoscimento ISO
059392
Riconoscimento ISO
060928
Richiesta indirizzo ISO
059904
Richiesta ISO
126208
NMEA - Funzione di gruppo comando/richiesta/
riconoscimento
060928
Richiesta indirizzo ISO
126464
Funzione di gruppo elenco PGN in trasmissione/ricezione
126208
NMEA - Funzione di gruppo comando/richiesta/riconoscimento
126996
Informazioni sul prodotto
VHF 200
Trasmissione
Ricezione
059392
Riconoscimento ISO
059392
Riconoscimento ISO
060928
Richiesta indirizzo ISO
059904
Richiesta ISO
126208
Funzione gruppo riconoscimento/comando/richiesta NMEA
060928
Richiesta indirizzo ISO
126464
Elenco PGN
126208
NMEA - Funzione di gruppo comando/richiesta/riconoscimento
126996
Informazioni sul prodotto
129026
129799
Frequenza radio/Modalità/Alimentazione
COG (rotta sul terreno) e SOG (velocità sul terreno) - Aggiornamento
rapido
129808
Informazioni sulle chiamate DSC
129029
Dati posizione GNSS (Global Navigation Satellite System)
VHF 300
Ricezione
Trasmissione
059392
Riconoscimento ISO
059392
Riconoscimento ISO
059904
Richiesta ISO
060928
Richiesta indirizzo ISO
060928
Richiesta indirizzo ISO
126208
Funzione gruppo riconoscimento/comando/richiesta NMEA
126208
NMEA - Funzione di gruppo comando/richiesta/
riconoscimento
126464
Elenco PGN
129026
COG (rotta sul terreno) e SOG (velocità sul terreno)
- Aggiornamento rapido
126996
Informazioni sul prodotto
129029
Dati posizione GNSS (Global Navigation Satellite System)
129038
Rapporto posizione Classe A AIS
129039
Rapporto posizione Classe B AIS
129040
Rapporto posizione esteso Classe B AIS
129794
Dati statici e relativi alla navigazione Classe A AIS
129798
Rapporto posizione velivolo SAR AIS
129808
Informazioni sulle chiamate DSC
129799
Frequenza radio/Modalità/Alimentazione
129799
Frequenza radio/Modalità/Alimentazione
129808
Informazioni sulle chiamate DSC
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
21
Informazioni PGN dei sensori certificati NMEA 2000
AIS 300
Ricezione
Trasmissione
059392
Riconoscimento ISO
059392
Riconoscimento ISO
059904
Richiesta ISO
060928
Richiesta indirizzo ISO
060928
Richiesta indirizzo ISO
126208
Funzione gruppo riconoscimento/comando/richiesta NMEA
126208
NMEA - Funzione di gruppo comando/richiesta/
riconoscimento
126464
Elenco PGN
126992
Ora del sistema
126996
Informazioni sul prodotto
129038
Rapporto posizione Classe A AIS
129039
Rapporto posizione Classe B AIS
129040
Rapporto posizione esteso Classe B AIS
129794
Dati statici e relativi alla navigazione Classe A AIS
129798
Rapporto posizione velivolo SAR AIS
129802
Messaggi AIS per trasmissioni correlate alla sicurezza
129809
Rapporto dati statici "CS" Classe B AIS, Parte A
129810
Rapporto dati statici "CS" Classe B AIS, Parte B
AIS 600
Ricezione
Trasmissione
059392
Riconoscimento ISO
059392
Riconoscimento ISO
059904
Richiesta ISO
060928
Richiesta indirizzo ISO
060928
Richiesta indirizzo ISO
126208
Funzione gruppo riconoscimento/comando/richiesta NMEA
126208
NMEA - Funzione di gruppo comando/richiesta/
riconoscimento
126464
Elenco PGN
126992
Ora del sistema
126996
Informazioni sul prodotto
129038
Rapporto posizione Classe A AIS
129039
Rapporto posizione Classe B AIS
129040
Rapporto posizione esteso Classe B AIS
129794
Dati statici e relativi alla navigazione Classe A AIS
129798
Rapporto posizione velivolo SAR AIS
129802
Messaggi AIS per trasmissioni correlate alla sicurezza
129809
Rapporto dati statici "CS" Classe B AIS, Parte A
129810
Rapporto dati statici "CS" Classe B AIS, Parte B
22
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
Informazioni di configurazione del sensore certificato NMEA 2000
Informazioni di configurazione del sensore certificato NMEA 2000
Ciascun sensore Garmin certificato NMEA 2000 viene fornito con una Guida di configurazione del sensore all'interno della confezione. Per comodità,
questa sezione contiene le informazioni di configurazione relative a tutti i sensori Garmin NMEA 2000. Tutte le opzioni di configurazione dei dispositivi
NMEA 2000 vengono impostate dal menu di configurazione NMEA 2000 sul dispositivo di visualizzazione NMEA 2000.
Importante: per accedere al menu di configurazione NMEA 2000 sul dispositivo di visualizzazione, consultare la relativa documentazione.
GPS 17x (antenna GPS)
Attivazione e disattivazione di WAAS (Wide Area Augmentation System)/EGNOS (Euro Geostationary Navigation
Overlay Service)
Se attivato, WAAS/EGNOS fornisce informazioni più precise sulla posizione. Per ulteriori informazioni su WAAS/EGNOS, visitare il sito Web
www.garmin.com.
1. Quando viene visualizzato il menu di configurazione NMEA 2000, selezionare il dispositivo GPS 17x.
2. Selezionare Config > WAAS/EGNOS.
3. Su un chartplotter Garmin, selezionare Attivato o Disattivato.
Impostazione del filtro della velocità
L'impostazione del filtro della velocità sul dispositivo GPS 17x può ridurre l'attivazione di allarmi di deriva non necessari così come informazioni sulla
posizione potenzialmente sporadiche. Il filtro della velocità calcola una media dei dati forniti dal dispositivo GPS 17x in modo da fornire aggiornamenti dei
dati della posizione più uniformi. Il filtro della velocità è maggiormente utile se stazionario o in situazioni di bassa velocità.
1. Quando viene visualizzato il menu di configurazione NMEA 2000, selezionare il dispositivo GPS 17x.
2. Selezionare Config > Filtro velocità.
3. Selezionare una delle seguenti opzioni:
•
Disattivato: le informazioni sulla posizione vengono fornite dal dispositivo GPS 17x alla rete NMEA 2000 man mano che sono acquisite.
•
Attivato: le informazioni sulla posizione vengono acquisite e calcolate in valori medi dal dispositivo GPS 17x prima di essere fornite alla rete NMEA
2000. Selezionare l'intervallo in base al quale vengono raccolte le informazioni sulla posizione.
•
Auto: il filtro della velocità viene rispettivamente attivato o disattivato in situazioni di bassa o alta velocità.
Aggiornamento dell'acquisizione del satellite GPS
In alcune situazioni, ad esempio se l'imbarcazione è stata spostata per molte miglia senza utilizzare il dispositivo GPS 17x, è possibile forzare la
reinizializzazione del dispositivo e la ricerca della posizione corrente.
1. Quando viene visualizzato il menu di configurazione NMEA 2000, selezionare il dispositivo GPS 17x.
2. Selezionare Config > AutoLocate.
3. Attendere che il dispositivo GPS 17x acquisisca il segnale satellitare.
Ripristino delle impostazioni predefinite
È possibile ripristinare le impostazioni predefinite del dispositivo GPS 17x. Quando si esegue questa operazione, tutte le impostazioni di configurazione
personalizzate vanno perse.
Per ripristinare le impostazioni predefinite:
1. Quando viene visualizzato il menu di configurazione NMEA 2000, selezionare il dispositivo GPS 17x.
2. Selezionare Config > Impostazioni predefinite.
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
23
Informazioni di configurazione del sensore certificato NMEA 2000
GFS 10 (sensore carburante Garmin)
Attenzione: GFS 10 è un sensore che permette di determinare con maggiore precisione la quantità di carburante utilizzata dall'imbarcazione. Non deve essere
utilizzato come unico indicatore di livello del carburante. Confrontare con attenzione le informazioni visualizzate sull'unità per tutti gli strumenti e le sorgenti di
livello carburante disponibili.
Uso delle informazioni di flusso carburante con uno strumento per la navigazione o un chartplotter Garmin
Attenzione: lo strumento per la navigazione o il chartplotter Garmin deve essere alimentato per poter calcolare il livello di carburante rimanente in base al tasso
del flusso di carburante.
Importante: quando si utilizza il dispositivo GFS 10 per calcolare il carburante rimanente in base al tasso del flusso di carburante, è necessario specificare
la quantità di carburante ogni volta che si aggiunge carburante al serbatoio.
Per specificare la quantità di carburante aggiunta:
1. Durante la visualizzazione della pagina del carburante o della schermata dello strumento carburante sul dispositivo NMEA 2000, selezionare Menu.
2. Selezionare una delle seguenti opzioni:
•
Riempi serbatoio: impostare il livello di carburante sulla capacità massima.
•
Aggiungi carburante a imbarcazione: specificare la quantità di carburante aggiunta.
•
Imposta carburante totale a bordo: specificare la quantità di carburante attualmente disponibile negli appositi serbatoi.
Modifica della sorgente di risparmio carburante
Lo strumento per la navigazione o il chartplotter Garmin richiede un sensore della velocità oltre al dispositivo GFS 10 per calcolare il risparmio di
carburante.
Per modificare la sorgente di risparmio del carburante:
1. Durante la visualizzazione della pagina del carburante o della schermata dello strumento carburante sul dispositivo NMEA 2000, selezionare
Menu > Sorgente risparmio carburante.
2. Selezionare Velocità GPS o Velocità sull'acqua per specificare quale sensore di velocità deve essere usato per calcolare il risparmio del carburante.
Uso delle informazioni di flusso carburante con uno strumento per la navigazione o un chartplotter Garmin
Per ricevere le informazioni relative al livello del carburante, collegare i conduttori del dispositivo GFS 10 all'indicatore del carburante o al sensore di
livello carburante dell'imbarcazione in base alle Istruzioni di installazione di GFS 10.
Per calibrare le informazioni del livello di carburante dal dispositivo GFS 10:
1. In condizioni di acqua piatta, dal menu di configurazione del dispositivo NMEA 2000, selezionare il dispositivo GFS 10 collegato al serbatoio da
configurare.
Suggerimento: il numero di serie di ciascun dispositivo GFS 10 è visualizzato nella schermata di configurazione del dispositivo NMEA 2000 per consentire di
effettuare una selezione tra più dispositivi GFS 10.
2. Selezionare Config > Calibrazione livello > Aggiungi punto calibrazione, quindi immettere un punto di calibrazione corrispondente al livello di
carburante corrente nel serbatoio selezionato.
L'immissione di più punti di calibrazione garantisce una lettura più accurata. Ad esempio, l'immissione di cinque punti di calibrazione (serbatoio vuoto,
1/4, 1/2, 3/4 e pieno) garantisce una lettura più accurata rispetto all'immissione di due punti di calibrazione (serbatoio pieno e vuoto).
Suggerimento: per una calibrazione rapida, iniziare con un serbatoio vuoto e immettere i punti di calibrazione mentre si riempie il serbatoio.
Per reimpostare la calibrazione del livello di carburante:
1. Nel menu di configurazione del dispositivo NMEA 2000, selezionare il dispositivo GFS 10 collegato al serbatoio da configurare.
2. Selezionare Config > Calibrazione livello > Azzera Calibrazione.
24
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
Informazioni di configurazione del sensore certificato NMEA 2000
Configurazione delle informazioni sul motore e sul serbatoio
Se si utilizza un'imbarcazione con più motori o più serbatoi, specificare quali motori o serbatoi sono associati a ciascun GFS 10.
Suggerimento: il numero di serie di ciascun dispositivo GFS 10 è visualizzato nel menu di configurazione del dispositivo NMEA 2000 per consentire di
effettuare una selezione tra più dispositivi GFS 10.
Per configurare le informazioni su serbatoio e motore relative al dispositivo GFS 10:
1. Quando viene visualizzato il menu di configurazione del dispositivo NMEA 2000, selezionare il dispositivo GFS 10 da configurare, quindi selezionare
Config.
2. Scegliere una delle seguenti opzioni:
•
Numero motore: per un'imbarcazione con più motori, assegnare il dispositivo GFS 10 selezionato a un motore specifico.
•
Numero serbatoio: per un'imbarcazione con più serbatoi, assegnare il dispositivo GFS 10 selezionato a un serbatoio specifico.
•
Capacità serbatoio: definire la capacità del serbatoio di carburante a cui è collegato il dispositivo GFS 10 selezionato.
Risoluzione dei problemi relativi all'indicatore carburante
Quando è collegato a un indicatore di carburante, il tipo di indicatore passa automaticamente su Rilevamento automatico. Se la lettura del livello di
carburante del chartplotter o dello strumento per la navigazione Garmin varia in funzione del valore RPM del motore, è possibile che il sensore GFS 10 stia
rilevando un tipo di indicatore non corretto.
Nota: il livello di carburante varia con il movimento dell'imbarcazione. Eseguire questo test quando l'imbarcazione è ferma.
Per verificare l'impostazione del tipo di indicatore:
1. Ad imbarcazione ferma, portare il motore in folle.
2. Accelerare per aumentare il valore RPM del motore. Se la lettura del livello di carburante varia in funzione del valore RPM del motore, cambiare il tipo di
indicatore.
Per cambiare l'impostazione del tipo di indicatore:
1. Quando viene visualizzato il menu di configurazione del dispositivo NMEA 2000, selezionare il dispositivo GFS 10.
2. Selezionare Config > Tipo di indicatore.
3. Scegliere 1 bobina o 2 bobine, quindi ripetere la verifica dell'impostazione del tipo di indicatore.
Risoluzione dei problemi della lettura del flusso carburante
Se le informazioni sulla velocità di flusso del carburante ricevute dal dispositivo GFS 10 appaiono inaccurate, è possibile regolare la lettura del flusso del
carburante.
Per regolare la lettura del flusso carburante:
1. Quando viene visualizzato il menu di configurazione del dispositivo NMEA 2000, selezionare il dispositivo GFS 10.
2. Selezionare Config > Regolazione erogazione.
3. Immettere una regolazione positiva o negativa.
Ad esempio, quando la regolazione dell'erogazione viene impostata su +10%, il tasso di erogazione di 20 gal/h (75 L/h) si sposta su 22 gal/h
(82,5 L/h), perché 20 gal × 110% = 22 gal (75 L × 110% = 82,5 L).
Ripristino delle impostazioni predefinite
È possibile ripristinare le impostazioni predefinite del sensore GFS 10. Con il ripristino delle impostazioni predefinite, verranno tuttavia perse tutte le
impostazioni di calibrazione e configurazione personalizzate.
Per ripristinare le impostazioni predefinite:
1. Quando viene visualizzato il menu di configurazione NMEA 2000, selezionare il dispositivo GFS 10.
2. Selezionare Config > Impostazioni predefinite.
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
25
Informazioni di configurazione del sensore certificato NMEA 2000
GRA 10 (adattatore dell'angolo del timone Garmin)
NOTA: in questa sezione vengono fornite informazioni specifiche per la configurazione dell'adattatore GRA 10 tramite il dispositivo di visualizzazione
Garmin compatibile. Per accedere al menu di configurazione NMEA 2000 sul dispositivo di visualizzazione, consultare la relativa documentazione.
Calibrazione dell'angolo del timone
Per poter utilizzare l'adattatore GRA 10, è necessario calibrare l'angolo del timone a cui esso è associato.
1. Ruotare la chiave di accensione dell'imbarcazione nella posizione di attivazione (non di avvio).
2. Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare il dispositivo GRA 10.
3. Selezionare un'opzione:
•
Per la maggior parte dei chartplotter Garmin, selezionare Revisiona > Calibrazione angolo timone.
•
Per gli altri dispositivi per la navigazione Garmin, selezionare Config > Calibrazione angolo timone.
4. Per calibrare gli angoli del timone di babordo e tribordo, attenersi alle istruzioni visualizzate sullo schermo.
5. Al termine della calibrazione, selezionare OK.
Risoluzione dei problemi relativi al tipo di indicatore
Quando l'adattatore GRA 10 è collegato a un indicatore, per impostazione predefinita il tipo di indicatore è impostato su Rilevamento automatico, quindi
l'adattatore rileva automaticamente il tipo di indicatore a cui è collegato. Se la lettura dell'angolo del timone su un chartplotter o uno strumento per la
navigazione Garmin collegato varia in funzione del valore RPM del motore, è possibile che l'adattatore stia rilevando un tipo di indicatore non corretto.
Per verificare l'impostazione del tipo di indicatore:
1. Ad imbarcazione ferma, portare il motore in folle.
2. Accelerare per aumentare il valore RPM del motore. Se la lettura dell'angolo del timone varia in funzione del valore RPM del motore, cambiare il tipo di
indicatore.
Per modificare il tipo di indicatore:
1. Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare il dispositivo GRA 10.
2. Selezionare un'opzione:
•
Per la maggior parte dei chartplotter Garmin, selezionare Revisiona > Tipo di indicatore.
•
Per gli altri dispositivi per la navigazione Garmin, selezionare Config > Tipo di indicatore.
3. Selezionare un'opzione:
•
Per rilevare automaticamente il tipo di indicatore, selezionare Rilevamento automatico.
•
Per specificare un indicatore a una bobina, selezionare 1 bobina.
•
Per specificare un indicatore a due bobine, selezionare 2 bobine.
4. Eseguire la verifica dell'impostazione del tipo di indicatore.
Configurazione dell'adattatore GRA 10 se la calibrazione dell'angolo del motore e il tipo di indicatore non
vengono visualizzati
A seconda della versione del software caricata nello strumento per la navigazione Garmin, le opzioni di configurazione specifiche potrebbero non essere
visualizzate nelle schermate di configurazione.
Per calibrare l'angolo del timone se non viene visualizzata l'opzione di menu:
Per poter utilizzare l'adattatore GRA 10, è necessario calibrare l'angolo del timone a cui esso è associato.
1. Ruotare la chiave di accensione dell'imbarcazione nella posizione di attivazione (non di avvio).
2. Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare il dispositivo GRA 10.
3. Selezionare un'opzione:
•
Per la maggior parte dei chartplotter Garmin, selezionare Revisiona > Configurazione generica.
•
Per gli altri dispositivi per la navigazione Garmin, selezionare Config > Configurazione generica.
4. Spostare il timone completamente a tribordo e osservare l'angolo della posizione del timone, indicato in gradi.
5. Immettere il seguente comando: “RUDDERPOS=”
26
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
Informazioni di configurazione del sensore certificato NMEA 2000
6. Dopo il comando, immettere l'angolo della posizione del timone a tribordo utilizzando numeri interi superiori a 0 e inferiori a 180, in gradi, seguito da
Done. Ad esempio, RUDDERPOS=45Done.
7. Centrare il timone.
8. Immettere il seguente comando: “RUDDERPOS=0Done”
9. Spostare il timone completamente a babordo e osservare l'angolo della posizione del timone, indicato in gradi.
10. Immettere il seguente comando: “RUDDERPOS=”
11. Dopo il comando, immettere l'angolo della posizione del timone a babordo utilizzando numeri interi inferiori a 0 e superiori a -180, in gradi, seguito da
Done. Ad esempio, RUDDERPOS=-45Done.
Per configurare il tipo di indicatore se non viene visualizzata l'opzione di menu:
Quando l'adattatore GRA 10 è collegato a un indicatore, per impostazione predefinita il tipo di indicatore è impostato su Rilevamento automatico, quindi
l'adattatore rileva automaticamente il tipo di indicatore a cui è collegato. Durante la risoluzione dei problemi relativi all'impostazione del tipo di indicatore,
se la lettura dell'angolo del timone su un chartplotter o uno strumento per la navigazione Garmin collegato varia in funzione del valore RPM del motore, è
possibile che l'adattatore stia rilevando un tipo di indicatore non corretto.
1. Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare il dispositivo GRA 10.
2. Selezionare un'opzione:
•
Per la maggior parte dei chartplotter Garmin, selezionare Revisiona > Configurazione generica.
•
Per gli altri dispositivi per la navigazione Garmin, selezionare Config > Configurazione generica.
3. Immettere il seguente comando: “GAUGRAYPE=”
4. Dopo il comando, immettere una delle seguenti opzioni:
•
Per rilevare automaticamente il tipo di indicatore, immettere 0, seguito da Done. Ad esempio, GAUGRAYPE=0Done.
•
Per specificare un indicatore a una bobina, immettere 1, seguito da Done. Ad esempio, GAUGRAYPE=1Done.
•
Per specificare un indicatore a due bobine, immettere 2, seguito da Done. Ad esempio, GAUGRAYPE=2Done.
Ripristino delle impostazioni predefinite
Quando si esegue questa operazione, tutte le impostazioni di configurazione personalizzate vanno perse.
1. Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare il dispositivo GRA 10.
2. Selezionare un'opzione:
•
Per la maggior parte dei chartplotter Garmin, selezionare Revisiona > Configurazione generica.
•
Per gli altri dispositivi per la navigazione Garmin, selezionare Config > Configurazione generica.
3. Selezionare Sì.
GET 10 (adattatore dell'inclinazione del motore Garmin)
NOTA: in questa sezione vengono fornite informazioni specifiche per la configurazione dell'adattatore GET 10 tramite il dispositivo di visualizzazione
Garmin compatibile. Per accedere al menu di configurazione NMEA 2000 sul dispositivo di visualizzazione, consultare la relativa documentazione.
Calibrazione dell'inclinazione del motore
Per poter utilizzare l'adattatore GET 10, è necessario calibrare l'inclinazione del motore ad esso associata.
1. Ruotare la chiave di accensione dell'imbarcazione nella posizione di attivazione (non di avvio).
2. Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare il dispositivo GET 10.
3. Selezionare un'opzione:
•
Per la maggior parte dei chartplotter Garmin, selezionare Revisiona > Calibrazione inclinazione motore.
•
Per gli altri dispositivi per la navigazione Garmin, selezionare Config > Calibrazione inclinazione motore.
4. Per calibrare l'inclinazione del motore, attenersi alle istruzioni visualizzate sullo schermo.
5. Al termine della calibrazione, selezionare OK.
Configurazione del numero del motore
Se l'imbarcazione è dotata di più motori, è possibile indicare il motore a cui è associato ciascun adattatore GET 10.
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
27
Informazioni di configurazione del sensore certificato NMEA 2000
1. Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare il dispositivo GET 10.
2. Selezionare un'opzione:
•
Per la maggior parte dei chartplotter Garmin, selezionare Revisiona > Numero motore.
•
Per gli altri dispositivi per la navigazione Garmin, selezionare Config > Numero motore.
3. Selezionare il numero del motore a cui è associato l'adattatore.
4. Selezionare Fatto.
Risoluzione dei problemi relativi al tipo di indicatore
Quando l'adattatore GET 10 è collegato a un indicatore, per impostazione predefinita il tipo di indicatore è impostato su Rilevamento automatico, quindi
l'adattatore rileva automaticamente il tipo di indicatore a cui è collegato. Se la lettura dell'inclinazione del motore su un chartplotter o uno strumento per la
navigazione Garmin collegato varia in funzione del valore RPM del motore, è possibile che l'adattatore stia rilevando un tipo di indicatore non corretto.
Per verificare l'impostazione del tipo di indicatore:
1. Ad imbarcazione ferma, portare il motore in folle.
2. Accelerare per aumentare il valore RPM del motore. Se la lettura dell'inclinazione del motore varia in funzione del valore RPM del motore, modificare il
tipo di indicatore.
Per modificare il tipo di indicatore:
1. Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare il dispositivo GET 10.
2. Selezionare un'opzione:
•
Per la maggior parte dei chartplotter Garmin, selezionare Revisiona > Tipo di indicatore.
•
Per gli altri dispositivi per la navigazione Garmin, selezionare Config > Tipo di indicatore.
3. Selezionare un'opzione:
•
Per rilevare automaticamente il tipo di indicatore, selezionare Rilevamento automatico.
•
Per specificare un indicatore a una bobina, selezionare 1 bobina.
•
Per specificare un indicatore a due bobine, selezionare 2 bobine.
4. Eseguire la verifica dell'impostazione del tipo di indicatore.
Configurazione dell'adattatore GET 10 se la calibrazione dell'inclinazione del motore, il numero del motore e il
tipo di indicatore non vengono visualizzati
A seconda della versione del software caricata nello strumento per la navigazione Garmin, le opzioni di configurazione specifiche potrebbero non essere
visualizzate nelle schermate di configurazione.
Per calibrare l'inclinazione del motore se non viene visualizzata l'opzione di menu:
Per poter utilizzare l'adattatore GET 10, è necessario calibrare l'inclinazione del motore a cui esso è associato.
1. Ruotare la chiave di accensione dell'imbarcazione nella posizione di attivazione (non di avvio).
2. Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare il dispositivo GET 10.
3. Selezionare un'opzione:
•
Per la maggior parte dei chartplotter Garmin, selezionare Revisiona > Config generica.
•
Per gli altri dispositivi per la navigazione Garmin selezionare Config > Configurazione generica.
4. Impostare l'inclinazione del motore sulla posizione eretta. L'inclinazione del motore è pari al 100%.
5. Immettere il seguente comando: “ENGINETILT=100Done”
6. Impostare l'inclinazione del motore sulla posizione abbassata. L'inclinazione del motore è pari allo 0%.
7. Immettere il seguente comando: “ENGINETILT=0Done”
Per configurare il numero del motore se non viene visualizzata l'opzione di menu:
Se l'imbarcazione è dotata di più motori, è possibile indicare il motore a cui è associato ciascun adattatore GET 10.
1. Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare il dispositivo GET 10.
2. Selezionare un'opzione:
28
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
Informazioni di configurazione del sensore certificato NMEA 2000
•
Per la maggior parte dei chartplotter Garmin, selezionare Revisiona > Configurazione generica.
•
Per gli altri dispositivi per la navigazione Garmin selezionare Config > Configurazione generica.
3. Immettere il seguente comando: “INSTANCE=”
4. Dopo il comando, immettere un numero intero compreso tra 1 e 253, indicante il numero del motore, seguito da Done. Ad esempio, INSTANCE=2Done
indica che l'adattatore è associato al motore numero 2.
Per configurare il tipo di indicatore se non viene visualizzata l'opzione di menu:
Quando l'adattatore GET 10 è collegato a un indicatore, per impostazione predefinita il tipo di indicatore è impostato su Rilevamento automatico, quindi
l'adattatore rileva automaticamente il tipo di indicatore a cui è collegato. Durante la risoluzione dei problemi relativi all'impostazione del tipo di indicatore,
se la lettura dell'inclinazione del motore su un chartplotter o uno strumento per la navigazione Garmin collegato varia in funzione del valore RPM del
motore, è possibile che l'adattatore stia rilevando un tipo di indicatore non corretto.
1. Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare il dispositivo GET 10.
2. Selezionare un'opzione:
•
Per la maggior parte dei chartplotter Garmin, selezionare Revisiona > Configurazione generica.
•
Per gli altri dispositivi per la navigazione Garmin selezionare Config > Configurazione generica.
3. Immettere il seguente comando: “GAUGETYPE=”
4. Dopo il comando, immettere una delle seguenti opzioni:
•
Per rilevare automaticamente il tipo di indicatore, immettere 0, seguito da Done. Ad esempio, GAUGETYPE=0Done.
•
Per specificare un indicatore a una bobina, immettere 1, seguito da Done. Ad esempio, GAUGETYPE=1Done.
•
Per specificare un indicatore a due bobine, immettere 2, seguito da Done. Ad esempio, GAUGETYPE=2Done.
Ripristino delle impostazioni predefinite
Quando si esegue questa operazione, tutte le impostazioni di configurazione personalizzate vanno perse.
1. Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare il dispositivo GET 10.
2. Selezionare un'opzione:
•
Per la maggior parte dei chartplotter Garmin, selezionare Revisiona > Impostazioni predefinite.
•
Per gli altri dispositivi per la navigazione Garmin, selezionare Config > Impostazioni predefinite.
3. Selezionare Sì.
GFL 10 (adattatore del livello dei fluidi Garmin)
AVVISO: in questa sezione vengono fornite informazioni specifiche per la configurazione dell'adattatore GFL 10 tramite il dispositivo di visualizzazione
Garmin compatibile. Per accedere al menu di configurazione NMEA 2000 sul dispositivo di visualizzazione, consultare la relativa documentazione.
Configurazione del tipo di fluido NMEA 2000
È possibile specificare il tipo di fluido presente nel serbatoio a cui è associato ciascun adattatore GFL 10.
1. Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare il dispositivo GFL 10.
2. Selezionare un'opzione:
•
Per la maggior parte dei chartplotter Garmin, selezionare Revisiona > Tipo di fluido N2K.
•
Per gli altri dispositivi per la navigazione Garmin, selezionare Config > Tipo di fluido N2K.
3. Selezionare un tipo di fluido.
4. Selezionare OK.
Configurazione del numero di serbatoio
Se l'imbarcazione è dotata di più serbatoi di fluidi, è possibile indicare il serbatoio a cui è associato ciascun adattatore GFL 10.
1. Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare il dispositivo GFL 10.
2. Selezionare un'opzione:
•
Per la maggior parte dei chartplotter Garmin, selezionare Revisiona > Numero serbatoio.
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
29
Informazioni di configurazione del sensore certificato NMEA 2000
•
Per gli altri dispositivi per la navigazione Garmin, selezionare Config > Numero serbatoio.
3. Selezionare un numero di serbatoio.
4. Selezionare OK.
Configurazione della capacità del serbatoio NMEA 2000
È possibile specificare la capacità del serbatoio di fluidi a cui è associato l'adattatore GFL 10.
1. Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare il dispositivo GFL 10.
2. Selezionare un'opzione:
•
Per la maggior parte dei chartplotter Garmin, selezionare Revisiona > Capacità serbatoio N2K.
•
Per gli altri dispositivi per la navigazione Garmin, selezionare Config > Capacità serbatoio N2K.
3. Selezionare la capacità del serbatoio.
4. Selezionare Fatto.
Calibrazione del livello di fluidi
Per poter utilizzare l'adattatore GFL 10, è necessario calibrare il livello di fluidi del serbatoio a cui è associato l'adattatore, utilizzando un minimo di due
punti di calibrazione. Maggiore è il numero dei punti di calibrazione dei fluidi, maggiore sarà la precisione della lettura dell'indicatore di livello dei fluidi.
1. Ruotare la chiave di accensione dell'imbarcazione nella posizione di attivazione (non di avvio).
2. Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare il dispositivo GFL 10.
3. Selezionare un'opzione:
•
Per la maggior parte dei chartplotter Garmin, selezionare Revisiona > Calibrazione livello > Aggiungi punto calibrazione.
•
Per gli altri dispositivi per la navigazione Garmin, selezionare Config > Calibrazione livello > Aggiungi punto calibrazione.
4. Selezionare la percentuale di fluido attualmente presente nel serbatoio, rispetto alla capacità totale del serbatoio.
5. Selezionare Fatto.
6. Modificare il livello del fluido presente nel serbatoio.
7. Selezionare Aggiungi punto calibrazione.
8. Selezionare la percentuale di fluido attualmente presente nel serbatoio, rispetto alla capacità totale del serbatoio.
9. Selezionare Fatto.
10. Ripetere i passaggi da 6 a 9 per aggiungere ulteriori punti di calibrazione opzionali per il livello di fluido.
Risoluzione dei problemi relativi al numero di serbatoio
Se sono assegnati più adattatori GFL 10 allo stesso tipo di fluido NMEA 2000, a ciascun adattatore viene assegnato automaticamente un numero di
serbatoio univoco. Se viene visualizzato il messaggio di errore "Configurazione serbatoio NMEA 2000 non valida", è necessario assegnare un numero di
serbatoio univoco a ciascun adattatore.
Ad esempio, se sono assegnati due adattatori al valore del tipo di fluido NMEA 2000 Vivaio e viene visualizzato il messaggio di errore, è necessario
assegnare a ciascun adattatore un numero di serbatoio univoco.
1. Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare il dispositivo GFL 10.
2. Selezionare un'opzione:
•
Per la maggior parte dei chartplotter Garmin, selezionare Revisiona > Numero serbatoio.
•
Per gli altri dispositivi per la navigazione Garmin, selezionare Config > Numero serbatoio.
3. Selezionare un numero di serbatoio.
4. Selezionare OK.
Risoluzione dei problemi relativi al tipo di indicatore
Quando l'adattatore GFL 10 è collegato a un indicatore, per impostazione predefinita il tipo di indicatore è impostato su Rilevamento automatico,
quindi l'adattatore rileva automaticamente il tipo di indicatore a cui è collegato. Se la lettura del livello di fluidi su un chartplotter o uno strumento per la
navigazione Garmin collegato varia in funzione del valore RPM del motore, è possibile che l'adattatore stia rilevando un tipo di indicatore non corretto.
NOTA: il livello dei fluidi varia quando l'imbarcazione è in movimento. Verificare l'impostazione del tipo di indicatore quando l'imbarcazione è ferma.
30
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
Informazioni di configurazione del sensore certificato NMEA 2000
Per verificare l'impostazione del tipo di indicatore:
1. Ad imbarcazione ferma, portare il motore in folle.
2. Accelerare per aumentare il valore RPM del motore. Se la lettura del livello di fluidi varia in funzione del valore RPM del motore, cambiare il tipo di
indicatore.
Per modificare il tipo di indicatore:
1. Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare il dispositivo GFL 10.
2. Selezionare un'opzione:
•
Per la maggior parte dei chartplotter Garmin, selezionare Revisiona > Tipo di indicatore.
•
Per gli altri dispositivi per la navigazione Garmin, selezionare Config > Tipo di indicatore.
3. Selezionare un'opzione:
•
Per rilevare automaticamente il tipo di indicatore, selezionare Rilevamento automatico.
•
Per specificare un indicatore a una bobina, selezionare 1 bobina.
•
Per specificare un indicatore a due bobine, selezionare 2 bobine.
4. Eseguire la verifica dell'impostazione del tipo di indicatore.
Ripristino della calibrazione del livello di fluidi
È possibile ripristinare la calibrazione del livello di fluidi del carburante a cui è associato l'adattatore GFL 10.
1. Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare il dispositivo GFL 10.
2. Selezionare un'opzione:
•
Per la maggior parte dei chartplotter Garmin, selezionare Revisiona > Calibrazione livello.
•
Per gli altri dispositivi per la navigazione Garmin, selezionare Config > Calibrazione livello.
3. Selezionare Azzera Calibrazione.
4. Selezionare Sì.
5. Calibrare il livello di fluidi.
Configurazione dell'adattatore GFL 10 se il numero di serbatoio e il tipo di fluido non vengono visualizzati
A seconda della versione del software caricata nello strumento per la navigazione Garmin, le opzioni di configurazione specifiche potrebbero non essere
visualizzate nelle schermate di configurazione.
Per configurare il numero del serbatoio se non viene visualizzata l'opzione di menu:
Se l'imbarcazione è dotata di più serbatoi di fluidi, è possibile indicare il serbatoio a cui è associato ciascun adattatore GFL 10.
1. Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare il dispositivo GFL 10.
2. Selezionare un'opzione:
•
Per la maggior parte dei chartplotter Garmin, selezionare Revisiona > Configurazione generica.
•
Per gli altri dispositivi per la navigazione Garmin, selezionare Config > Configurazione generica.
3. Immettere il seguente comando: “INSTANCE=”
4. Dopo il comando, immettere un numero intero compreso tra 1 e 16, indicante il numero del serbatoio, seguito da Done.
Ad esempio, INSTANCE=2Done indica che l'adattatore è associato al serbatoio numero 2.
Per configurare il tipo di fluido se non viene visualizzata l'opzione di menu:
È possibile specificare il tipo di fluido presente nel serbatoio a cui è associato ciascun adattatore GFL 10.
1. Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare il dispositivo GFL 10.
2. Selezionare un'opzione:
•
Per la maggior parte dei chartplotter Garmin, selezionare Revisiona > Configurazione generica.
•
Per gli altri dispositivi per la navigazione Garmin, selezionare Config > Configurazione generica.
3. Immettere il seguente comando: “FLUIDTYPE=”
4. Dopo il comando, immettere un numero compreso tra 0 e 5 indicante il tipo di fluido così come specificato nella seguente tabella, seguito da Done.
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
31
Informazioni di configurazione del sensore certificato NMEA 2000
Ad esempio, FLUIDTYPE=1Done indica che il serbatoio contiene acqua dolce.
Tipo di fluido
Valore FLUIDTYPE
Tipo di fluido
Valore FLUIDTYPE
Carburante
0
Vivaio
3
Acqua dolce
1
Olio
4
Acque di scarico
2
Acqua nera
(di scarico)
5
Ripristino delle impostazioni predefinite
Quando si esegue questa operazione, tutte le impostazioni di configurazione personalizzate, ad eccezione della calibrazione del livello di fluidi, vanno
perse.
1. Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare il dispositivo GFL 10.
2. Selezionare un'opzione:
•
Per la maggior parte dei chartplotter Garmin, selezionare Revisiona > Impostazioni predefinite.
•
Per gli altri dispositivi per la navigazione Garmin, selezionare Config > Impostazioni predefinite.
3. Selezionare Sì.
GBT 10 (adattatore dei correttori di assetto Bennett Garmin)
NOTA: in questa sezione vengono fornite informazioni specifiche per la configurazione dell'adattatore GBT 10 tramite il dispositivo di visualizzazione
Garmin compatibile. Per accedere al menu di configurazione NMEA 2000 sul dispositivo di visualizzazione, consultare la relativa documentazione.
Calibrazione della posizione dei correttori di assetto
Per poter utilizzare l'adattatore GBT 10, è necessario calibrare la posizione dei correttori di assetto a cui esso è associato.
NOTA: se i correttori di assetto vengono regolarmente impostati solo in base a un intervallo di movimento limitato, calibrare l'adattatore GBT 10
utilizzando un intervallo normale anziché l'intervallo completo. Sul chartplotter o sullo strumento per la navigazione verrà visualizzato solo l'intervallo
calibrato.
1. Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare il dispositivo GBT 10.
2. Selezionare un'opzione:
•
Per la maggior parte dei chartplotter Garmin, selezionare Revisiona > Calibrazione correttore di assetto.
•
Per gli altri dispositivi per la navigazione Garmin, selezionare Config > Calibrazione correttore di assetto.
3. Per calibrare la posizione dei correttori di assetto, attenersi alle istruzioni visualizzate sullo schermo.
Configurazione dell'adattatore GBT 10 se non viene visualizzata la selezione della calibrazione dei correttori di
assetto
A seconda della versione del software caricata nello strumento per la navigazione Garmin, le opzioni di configurazione specifiche potrebbero non essere
visualizzate nelle schermate di configurazione.
Per calibrare la posizione dei correttori di assetto se non viene visualizzata l'opzione di menu:
Per poter utilizzare l'adattatore GBT 10, è necessario calibrare la posizione dei correttori di assetto a cui esso è associato. È possibile immettere un minimo
di due e un massimo di sedici posizioni per i correttori di assetto. Per una maggiore precisione, immettere più posizioni per i correttori di assetto.
1. Quando viene visualizzato il menu di configurazione NMEA 2000, selezionare il dispositivo GBT 10.
2. Selezionare Config > Configurazione generica.
3. Immettere il seguente comando: “CALIBRATION=1”
4. Spostare entrambi i correttori di assetto nella posizione più alta. Quando i correttori di assetto si trovano nella posizione più alta, è necessario che siano
impostati esattamente in corrispondenza o in prossimità dello 0% dell'intervallo di movimento completo.
5. Immettere il seguente comando: “TRIMTABPOS=”
6. Dopo il comando, immettere la percentuale della posizione dei correttori di assetto più alta utilizzando numeri interi compresi tra 0 e 100, quindi
selezionare Done. Ad esempio, TRIMTABPOS=0Done.
7. Spostare entrambi i correttori di assetto nella posizione più bassa. Quando i correttori di assetto si trovano nella posizione più bassa, è necessario che
siano impostati esattamente in corrispondenza o in prossimità del 100% dell'intervallo di movimento completo.
32
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
Informazioni di configurazione del sensore certificato NMEA 2000
8. Immettere il seguente comando: “TRIMTABPOS=”
9. Dopo il comando, immettere la percentuale della posizione dei correttori di assetto più bassa utilizzando numeri interi compresi tra 0 e 100, quindi
selezionare Done. Ad esempio, TRIMTABPOS=100Done.
10. Per immettere una posizione del correttore di assetto aggiuntiva opzionale, spostare entrambi i correttori di assetto su una nuova posizione, quindi
osservare la posizione dei correttori di assetto visualizzata come percentuale dell'intervallo di movimento completo.
11. Immettere il seguente comando: “TRIMTABPOS=”
12. Dopo il comando, immettere la percentuale della posizione dei correttori di assetto utilizzando numeri interi compresi tra 0 e 100, quindi selezionare
Done. Ad esempio, TRIMTABPOS=50Done.
13. Per immettere posizioni dei correttori di assetto aggiuntive opzionali, ripetere i passaggi da 10 a 12.
Ripristino delle impostazioni predefinite
Quando si esegue questa operazione, tutte le impostazioni di configurazione personalizzate vanno perse.
1. Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare il dispositivo GBT 10.
2. Selezionare un'opzione:
•
Per la maggior parte dei chartplotter Garmin, selezionare Revisiona > Impostazioni predefinite.
•
Per gli altri dispositivi per la navigazione Garmin, selezionare Config > Impostazioni predefinite.
3. Selezionare Sì.
GST 10 (adattatore della velocità e della temperatura dell'acqua Garmin)
NOTA: in questa sezione vengono fornite informazioni specifiche per la configurazione dell'adattatore GST 10 tramite il dispositivo di visualizzazione
Garmin compatibile. Per accedere al menu di configurazione NMEA 2000 sul dispositivo di visualizzazione, consultare la relativa documentazione.
Calibrazione della velocità sull'acqua
Per utilizzare l'adattatore GST 10, è necessario calibrare la velocità sull'acqua.
1. Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare il dispositivo GST 10.
2. Selezionare un'opzione:
•
Per la maggior parte dei chartplotter Garmin, selezionare Revisiona > Calibra velocità su acqua.
•
Per gli altri dispositivi per la navigazione Garmin, selezionare Config > Calibra velocità su acqua.
3. Per calibrare la velocità sull'acqua, attenersi alle istruzioni visualizzate sullo schermo.
Assegnazione di una sorgente di temperatura NMEA 2000
Per poter utilizzare l'adattatore GST 10, è necessario selezionare la sorgente relativa ai dati della temperatura.
1. Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare il dispositivo GST 10.
2. Selezionare un'opzione:
•
Per la maggior parte dei chartplotter Garmin, selezionare Revisiona > Temp. N2K Sorgente.
•
Per gli altri dispositivi per la navigazione Garmin, selezionare Config > Temp. N2K Sorgente.
3. Selezionare la posizione del sensore della temperatura.
Configurazione dello scostamento della temperatura
Se i dati della temperatura visualizzati sull'indicatore collegato all'adattatore GST 10 non corrispondono a quelli riportati su altri dispositivi, è possibile
configurare lo scostamento della temperatura per aumentare o ridurre di un valore specifico la temperatura visualizzata.
1. Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare il dispositivo GST 10.
2. Selezionare un'opzione:
•
Per la maggior parte dei chartplotter Garmin, selezionare Revisiona > Scostamento temperatura.
•
Per gli altri dispositivi per la navigazione Garmin, selezionare Config > Scostamento temperatura.
3. Selezionare lo scostamento della temperatura utilizzando numeri decimali positivi o negativi, espressi in gradi.
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
33
Informazioni di configurazione del sensore certificato NMEA 2000
4. Selezionare Fatto.
Risoluzione dei problemi relativi al numero del sensore
Se sono assegnati più adattatori GST 10 alla stessa sorgente di temperatura NMEA 2000, a ciascun adattatore viene assegnato automaticamente un numero
di sensore univoco. Se viene visualizzato il messaggio di errore "Configurazione temperatura NMEA 2000 non valida", è necessario assegnare un numero
di sensore univoco a ciascun adattatore.
Ad esempio, se sono assegnati due adattatori al valore della sorgente di temperatura NMEA 2000 Vivaio e viene visualizzato il messaggio di errore, è
necessario assegnare a ciascun adattatore un numero univoco.
1. Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare il dispositivo GST 10.
2. Selezionare un'opzione:
•
Per la maggior parte dei chartplotter Garmin, selezionare Revisiona > Numero sensore.
•
Per gli altri dispositivi per la navigazione Garmin, selezionare Config > Numero sensore.
3. Selezionare un numero di sensore.
4. Selezionare OK.
Configurazione dell'adattatore GST 10 se la velocità sull'acqua, la posizione, lo scostamento della temperatura e
il numero del sensore non vengono visualizzati
A seconda della versione del software caricata nello strumento per la navigazione Garmin, le opzioni di configurazione specifiche potrebbero non essere
visualizzate nelle schermate di configurazione.
Per calibrare la velocità sull'acqua se non viene visualizzata l'opzione di menu:
Per utilizzare l'adattatore GST 10, è necessario calibrare la velocità sull'acqua.
1. Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare il dispositivo GST 10.
2. Selezionare un'opzione:
•
Per la maggior parte dei chartplotter Garmin, selezionare Revisiona > Configurazione generica.
•
Per gli altri dispositivi per la navigazione Garmin selezionare Config > Configurazione generica.
3. Assicurarsi che l'imbarcazione sia ferma; il motore deve essere spento o inattivo.
4. Immettere il seguente comando: “WATERSPEED=0Done”
5. Portare l'imbarcazione alla velocità di crociera e osservare la velocità massima, in miglia orarie.
6. Arrestare l'imbarcazione; il motore deve essere spento o inattivo.
7. Immettere il seguente comando: “WATERSPEED=”
8. Dopo il comando, immettere un numero decimale positivo indicante la velocità di crociera massima in miglia orarie, seguito da Done. Ad esempio,
WATERSPEED=35,5Done.
Per configurare la sorgente di temperatura se l'opzione di menu della posizione non viene visualizzata:
Per poter utilizzare l'adattatore GST 10, è necessario selezionare la sorgente relativa ai dati della temperatura.
1. Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare il dispositivo GST 10.
2. Selezionare un'opzione:
•
Per la maggior parte dei chartplotter Garmin, selezionare Revisiona > Configurazione generica.
•
Per gli altri dispositivi per la navigazione Garmin selezionare Config > Configurazione generica.
3. Immettere il seguente comando: “TEMPSOURCE=”
4. Dopo il comando, immettere un numero compreso tra 0 e 8 oppure 13 per indicare la sorgente dei dati della temperatura così come indicato nella
seguente tabella, seguito da Done.
Ad esempio, TEMPSOURCE=6Done indica che la sorgente per i dati della temperatura è il vano frigo.
34
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
Informazioni di configurazione del sensore certificato NMEA 2000
Posizione
Valore TEMPSOURCE
Posizione
Valore TEMPSOURCE
Acqua
0
Vivaio
5
Aria esterna
1
Vano frigo
6
Aria interna
2
Frigo
7
Area motore
3
Sistema di
riscaldamento
8
Cabina principale
4
Congelatore
13
Per configurare lo scostamento della temperatura se non è visualizzata l'opzione di menu:
Se i dati della temperatura visualizzati sull'indicatore collegato all'adattatore GST 10 non corrispondono a quelli riportati su altri dispositivi, è possibile
configurare lo scostamento della temperatura per aumentare o ridurre di un valore specifico la temperatura visualizzata.
1. Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare il dispositivo GST 10.
2. Selezionare un'opzione:
•
Per la maggior parte dei chartplotter Garmin, selezionare Revisiona > Configurazione generica.
•
Per gli altri dispositivi per la navigazione Garmin selezionare Config > Configurazione generica.
3. Immettere il seguente comando: “TEMPOFFSET=”
4. Dopo il comando, immettere un numero decimale positivo o negativo, seguito da Done.
Ad esempio, TEMPOFFSET=-2,5Done indica che le letture della temperatura visualizzate sull'indicatore collegato all'adattatore GST 10 verranno ridotte
di 2,5 gradi Celsius.
Per configurare il numero del sensore se non è visualizzata l'opzione di menu:
Se sono assegnati più adattatori GST 10 alla stessa sorgente di temperatura NMEA 2000, a ciascun adattatore viene assegnato automaticamente un numero
di sensore univoco. Se viene visualizzato il messaggio di errore "Configurazione temperatura NMEA 2000 non valida", è necessario assegnare un numero
di sensore univoco a ciascun adattatore.
Ad esempio, se sono assegnati due adattatori al valore della sorgente di temperatura NMEA 2000 Vivaio e viene visualizzato il messaggio di errore, è
necessario assegnare a ciascun adattatore un numero univoco.
1. Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare uno dei dispositivi GST 10 assegnati alla stessa sorgente di temperatura.
2. Selezionare un'opzione:
•
Per la maggior parte dei chartplotter Garmin, selezionare Revisiona > Configurazione generica.
•
Per gli altri dispositivi per la navigazione Garmin selezionare Config > Configurazione generica.
3. Immettere il seguente comando: “INSTANCE=”
4. Dopo il comando, immettere un numero decimale positivo, seguito da Done.
5. Ripetere i passaggi da 1 a 4 per ciascun dispositivo GST 10 assegnato alla stessa sorgente di temperatura.
Ad esempio, se sono assegnati due adattatori GST 10 al valore Vivaio, è necessario assegnare INSTANCE=1 al primo adattatore e INSTANCE=2 al
secondo per evitare il messaggio di errore.
Ripristino delle impostazioni predefinite
Quando si esegue questa operazione, tutte le impostazioni di configurazione personalizzate vanno perse.
1. Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare il dispositivo GST 10.
2. Selezionare un'opzione:
•
Per la maggior parte dei chartplotter Garmin, selezionare Revisiona > Impostazioni predefinite.
•
Per gli altri dispositivi per la navigazione Garmin, selezionare Config > Impostazioni predefinite.
3. Selezionare Sì.
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
35
Informazioni di configurazione del sensore certificato NMEA 2000
Intelliducer (Trasduttore Intelligente di Profondità – Montaggio sullo specchio di poppa o
passa-scafo)
Impostazione dell'offset chiglia
Regolare l'Offset chiglia per visualizzare una lettura di profondità dal livello dell'acqua o dal punto più basso dell'imbarcazione (chiglia) piuttosto che
dalla posizione effettiva dell'Intelliducer.
Per regolare l'offset chiglia:
1. Quando viene visualizzato il menu di configurazione del dispositivo NMEA 2000, selezionare uno specifico Intelliducer, quindi Config > Offset chiglia.
2. Immettere la distanza misurata dalla posizione dell'Intelliducer sul livello dell'acqua o alla chiglia dell'imbarcazione.
•
Se si effettua la misurazione dalla chiglia (Intelliducer installato a livello dell'acqua), immettere un numero positivo (+).
•
Se si effettua la misurazione dal livello dell'acqua (Intelliducer installato sulla chiglia), immettere un numero negativo (-).
Intelliducer al livello dell'acqua
Immettere un numero positivo (+)
per visualizzare la profondità dal
fondo della chiglia.
Intelliducer sul fondo
della chiglia
Immettere un numero
negativo (-) per visualizzare
la profondità dalla superficie.
Offset chiglia
GWS 10 (sensore del vento Garmin)
Configurazione dello scostamento dell'angolo del vento (orientamento)
Una volta installato il sensore, è necessario regolare lo scostamento dell'angolo se il dispositivo GWS 10 non viene orientato come descritto nel manuale
Istruzioni di installazione di GWS 10.
Per configurare lo scostamento dell'angolo del vento (orientamento):
1. Durante la visualizzazione delle informazioni sul dispositivo NMEA 2000, selezionare Config > Scostamento angolo vento.
2. Per regolare la differenza nell'orientamento, selezionare l'angolo in gradi.
Suggerimento: gli angoli vengono configurati in senso orario attorno all'albero dell'imbarcazione. Ad esempio, 90 gradi è sul lato tribordo dell'imbarcazione,
mentre 270 gradi è sul lato babordo.
Configurazione del filtro della velocità del vento
Il filtro della velocità del vento controlla quanto rapidamente il dispositivo di visualizzazione compatibile con NMEA 2000 visualizza un cambiamento
nella velocità del vento. Un'impostazione più bassa per il filtro consente di visualizzare i cambiamenti in modo più graduale e garantisce una maggiore
stabilità di visualizzazione.
Per configurare il filtro della velocità del vento:
1. Durante la visualizzazione delle informazioni sul dispositivo NMEA 2000, selezionare Config > Filtro velocità vento.
2. Per regolare le impostazioni del filtro, scegliere tra le seguenti opzioni:
36
•
Disattivato: i dati della velocità del vento non vengono filtrati.
•
Attivato: selezionare un valore basso per visualizzare i cambiamenti nella velocità del vento in modo più graduale e permettere all'indicatore di livello
o al valore relativo alla velocità del vento di muoversi o cambiare in modo costante.
•
Auto: regola automaticamente le impostazioni del filtro in base alle condizioni del vento.
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
Informazioni di configurazione del sensore certificato NMEA 2000
Configurazione del filtro dell'angolo del vento
Il filtro dell'angolo del vento controlla quanto rapidamente il dispositivo di visualizzazione compatibile con NMEA 2000 visualizza un cambiamento
dell'angolo del vento. Un'impostazione più bassa per il filtro consente di visualizzare i cambiamenti in modo più graduale e garantisce una maggiore
stabilità di visualizzazione.
Per configurare il filtro dell'angolo del vento:
1. Durante la visualizzazione delle informazioni sul dispositivo NMEA 2000, selezionare Config > Filtro angolo vento.
2. Per regolare le impostazioni del filtro, scegliere tra le seguenti opzioni:
•
Disattivato: i dati dell'angolo del vento non vengono filtrati.
•
Attivato: selezionare un valore basso per aggiornare la visualizzazione meno frequentemente e permettere all'indicatore di livello o al valore relativo
alla velocità del vento di muoversi o cambiare in modo costante.
•
Auto: regola automaticamente le impostazioni del filtro in base alle condizioni del vento.
Configurazione dell'unità GWS 10 se le selezioni di filtro e scostamento non sono visualizzate
A seconda della versione del software caricata nello strumento per la navigazione Garmin, le opzioni di configurazione specifiche potrebbero non essere
visualizzate nelle schermate di configurazione.
Per configurare lo scostamento dell'angolo del vento se non è visualizzata l'opzione di menu:
1. Selezionare Configurazione generica per specificare le informazioni relative alle impostazioni del filtro e dello scostamento.
2. Immettere il seguente comando: “ANGLEOFFSET=”
3. Immettere dopo il comando un numero compreso tra 0 e 359, in gradi (ad esempio: ANGLEOFFSET=180).
Per configurare il filtro dell'angolo del vento se non è visualizzata l'opzione di menu:
1. Selezionare Configurazione generica per specificare le informazioni relative alle impostazioni del filtro e dello scostamento.
2. Immettere il seguente comando: “ANGLEFILTER=”
3. Immettere dopo il comando un numero compreso tra 0 e 254, che rappresenta un tempo costante in incrementi di 0,25 secondi, oppure 255 che indica
l'impostazione automatica (ad esempio: ANGLEFILTER=12).
Per configurare il filtro della velocità del vento:
1. Selezionare Configurazione generica per specificare le informazioni relative alle impostazioni del filtro e dello scostamento.
2. Immettere il seguente comando: “SPEEDFILTER=”
3. Immettere dopo il comando un numero compreso tra 0 e 254, che rappresenta un tempo costante in incrementi di 0,25 secondi, oppure 255 che indica
l'impostazione automatica (ad esempio: SPEEDFILTER=215).
Riferimento tecnico per i prodotti Garmin NMEA 2000
37
Elenco di controllo NMEA 2000
Utilizzare questo elenco di controllo per confermare l'installazione NMEA 2000.
La rete NMEA 2000 è collegata all'alimentazione e la corrente della rete è bilanciata correttamente? (pagina 5)
L'alimentazione della rete NMEA 2000 è collegata tramite l'interruttore di accensione? In caso negativo, è stato installato un interruttore? (pagina 5)
È stata effettuata la messa a terra del cavo di alimentazione di NMEA 2000? Il cavo senza rivestimento è collegato alla stessa posizione della messa a terra?
(pagina 5)
Il backbone NMEA 2000 è stato configurato in base alla costruzione lineare? (pagina 4)
Sono presenti terminatori su entrambe le estremità della rete NMEA 2000? (pagina 7)
La somma di tutti i cavi di derivazione non è superiore a 6 m (20 piedi)? (pagina 8)
Per gli aggiornamenti software gratuiti più recenti (esclusi i dati mappa) dei prodotti Garmin,
visitare il sito Web Garmin all'indirizzo www.garmin.com.
© 2008–2012 Garmin Ltd. o società affiliate
Garmin International, Inc.
1200 East 151st Street, Olathe, Kansas 66062, Stati Uniti
Garmin (Europe) Ltd.
Liberty House, Hounsdown Business Park, Southampton, Hampshire, SO40 9LR Regno Unito
Garmin Corporation
No. 68, Zangshu 2nd Road, Xizhi Dist.New Taipei City, 221, Taiwan (RDC)
www.garmin.com
Marzo 2012
Codice prodotto 190-00891-71 Rev. D
Stampato a Taiwan
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertising