Garmin | GTEMP10-TH Thru-hull Temp Sensor | Garmin GTEMP10-TH Thru-hull Temp Sensor Istruzioni di installazione

Garmin GTEMP10-TH Thru-hull Temp Sensor Istruzioni di installazione
Informazioni sull'installazione
GTEMP10-TH NMEA
2000 Sensore della
temperatura passante
®
Istruzioni di installazione
Informazioni importanti sulla sicurezza
AVVERTENZA
Per avvisi sul prodotto e altre informazioni importanti, vedere la
guida Informazioni importanti sulla sicurezza e sul prodotto,
inclusa nella confezione del chartplotter o del fishfinder.
• Non installare il sensore in posizioni in cui potrebbe subire
degli urti durante le manovre in banchina o in navigazione.
• Il sensore deve essere montato in una posizione in cui lo
spessore dello scafo varia da 0 a 57 mm (da 0 a 21/4 poll.).
• In caso di domande sulla posizione del sensore passante,
contattare il produttore dell'imbarcazione o altri proprietari di
imbarcazioni simili per ricevere assistenza.
Strumenti necessari per l'installazione
• Trapano
• Fresa a tazza da 25 mm (1 poll.)
• Fresa a tazza da 34 a 37 mm (da 11/3 a 11/2 poll.)
(installazioni su scafi in vetroresina)
• Sigillante marino
• Grasso siliconico
• Lima di metallo (installazione su scafi in metallo)
• Panno in vetroresina e resina (opzione per sigillare uno scafo
in vetroresina)
• Cilindro da 25 mm (1 poll.), cera, nastro e resina epossidica
(opzione per sigillare uno scafo in vetroresina)
Installazione del sensore della temperatura
passante
Per ottenere le massime prestazioni ed evitare danni
all'imbarcazione, installare il dispositivo Garmin attenendosi alle
istruzioni riportate di seguito.
Prima di procedere all'installazione, leggere attentamente le
istruzioni. In caso di difficoltà durante l'installazione, contattare il
servizio di assistenza ai prodotti di Garmin.
Prima di installare il sensore in un scafo in vetroresina, è
necessario preparare lo scafo (Preparazione dello scafo in vetro
resina, pagina 1).
1 Dall'esterno dell'imbarcazione, utilizzare una fresa a tazza da
25 mm (1 poll.) per tagliare lo scafo in corrispondenza della
posizione di montaggio.
Pulire
l'area con un detergente o un solvente delicato, ad
2
esempio alcool isopropilico, per rimuovere la polvere e la
sporcizia.
3 Dall'esterno dell'imbarcazione, inserire il cavo nello scafo e
posizionare la sede filettata per verificarne l'ingombro.
NOTA: la sede dovrebbe scivolare facilmente in posizione,
con la flangia a contatto con lo scafo.
4 Rimuovere la sede.
5 Applicare del sigillante marino alla flangia, reinserire la sede
nel foro e serrare il dado.
6 Dopo che il sigillante marino ha fatto presa, rimuovere il dado
e applicare il sigillante alla parte interna dello scafo e della
sede.
Serrare
il dado manualmente.
7
8 Attendere che il sigillante faccia presa.
Registrazione del dispositivo
Preparazione dello scafo in vetro resina
Per un'assistenza completa, eseguire subito la registrazione in
linea.
• Visitare il sito Web my.garmin.com.
• Conservare in un luogo sicuro la ricevuta di acquisto originale
o la fotocopia.
AVVISO
Se lo scafo in vetroresina non è sigillato correttamente, l'acqua
potrebbe penetrare nello scafo e danneggiare gravemente
l'imbarcazione.
ATTENZIONE
L'installazione e la manutenzione di questa apparecchiatura
effettuate non in conformità a queste istruzioni possono causare
danni o lesioni.
Durante le operazioni di foratura, taglio o carteggiatura,
indossare degli occhiali protettivi, una maschera antipolvere e
un'adeguata protezione per l'udito.
AVVISO
Prima di effettuare fori o tagli verificare l'eventuale presenza di
oggetti nel lato opposto della superficie da tagliare.
Questa apparecchiatura deve essere installata da un installatore
di componenti nautici qualificato.
®
Contattare il servizio di assistenza Garmin
• Per informazioni sull'assistenza nel Paese di residenza,
visitare il sito Web www.garmin.com/support.
• Negli Stati Uniti, chiamare il numero 913-397-8200 o
1-800-800-1020.
• Nel Regno Unito, chiamare il numero 0808 238 0000.
• In Europa, chiamare il numero +44 (0) 870 850 1241.
Aprile 2016
À
Á
Â
Ã
Ä
Vetroresina o resina epossidica (non inclusa)
Cilindro distanziatore (non incluso)
Superficie in vetroresina interna
Scafo
Superficie in vetroresina esterna
Stampato a Taiwan
190-02057-71_0A
1 Praticare con un trapano il foro nello scafo.
2 Sigillare lo scafo utilizzando fibra di vetro (Sigillare lo scafo
Connessione di NMEA 2000
con vetroresina, pagina 2) o resina epossidica (Sigillare lo
scafo con resina epossidica, pagina 2).
Praticare un foro in uno scafo in vetroresina
1 Dall'interno dell'imbarcazione, praticare un foro di riferimento
2
3
4
5
6
di 3 mm (1/8 poll.) nello scafo.
Osservare il foro di riferimento sull'esterno dell'imbarcazione
e selezionare un'opzione:
• Se il foro di riferimento non si trova nella posizione
corretta, sigillare il foro con resina epossidica e ripetere il
passo 1.
• Se il foro di riferimento si trova nella posizione corretta,
utilizzare una fresa a tazza da 25 mm (1 poll.) per tagliare
un foro dall'esterno dell'imbarcazione esclusivamente sulla
superficie di vetroresina esterna. Non tagliare
completamente lo scafo.
Dall'interno dell'imbarcazione, nella posizione del foro di
riferimento, utilizzare una fresa a tazza per tagliare un foro da
9 a 12 mm (da 3/8 a 1/2 poll.) che sia più grande del foro
tagliato dall'esterno dell'imbarcazione nel passo 2.
Tagliare la superficie di vetroresina interna e la maggior parte
dello scafo, senza tagliare la superficie esterna.
NOTA: durante il taglio della superficie di vetroresina interna
e dello scafo, fare attenzione a non tagliare la superficie di
vetroresina esterna. In caso contrario, non sarà possibile
sigillare correttamente lo scafo.
Rimuovere la superficie di vetroresina interna e la parte di
scafo tagliata nel passo 3.
Dovrebbe essere possibile vedere l'interno della superficie di
vetroresina esterna.
Smerigliare l'interno del foro e le aree circostanti all'interno e
all'esterno della superficie di vetroresina.
Pulire l'area con un detergente o un solvente delicato, ad
esempio alcool isopropilico, per rimuovere la polvere e la
sporcizia.
Sigillare lo scafo con vetroresina
1 Dall'interno dell'imbarcazione, applicare della resina in fibra di
vetro su un panno in vetroresina e passarlo all'interno del
foro per sigillare lo scafo.
2 Aggiungere vetroresina al panno e passarlo nel foro finché
non si raggiunge il diametro di 25 mm (1 poll.).
3 Dopo che la fibra di vetro si è seccata, smerigliare e pulire la
parte interna e circostante il foro.
Lo scafo in vetroresina è pronto ed è ora possibile
completare l'installazione del sensore.
Sigillare lo scafo con resina epossidica
Per sigillare correttamente lo scafo con resina epossidica, è
necessario creare un cilindro con un diametro di 25 mm (1 poll.)
che funga da distanziatore.
1 Rivestire il cilindro da 25 mm (1 poll.) con della cera.
2 Dall'esterno dell'imbarcazione, inserire il cilindro nel foro e
sigillarlo in posizione sulla superficie esterna.
3 Riempire lo spazio tra il cilindro e lo scafo con la resina
epossidica.
4 Dopo che la resina epossidica si è seccata, rimuovere il
cilindro e smerigliare e pulire la parte interna e circostante il
foro.
Lo scafo in vetroresina è pronto ed è quindi possibile
completare l'installazione del sensore.
2
À
Á
Â
Ã
Ä
Sensore della temperatura passante NMEA 2000
Dispositivo NMEA 2000
Cavo di derivazione
Connettore a T
Rete NMEA 2000 esistente
Configurazione del sensore della
temperatura passante
Per istruzioni su come trovare l'elenco dei dispositivi NMEA
2000, consultare il manuale del chartplotter Garmin o della
strumentazione.
Assegnazione di una sorgente di temperatura NMEA
2000
1 Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare un
2
3
4
5
dispositivo passante NMEA 2000.
Selezionare un dispositivo.
Se necessario, selezionare Modifica o Configura.
Selezionare Sorgente temp..
Selezionare la posizione del sensore della temperatura.
Configurazione dello scostamento della temperatura
Quando i dati di temperatura visualizzati sull'indicatore collegato
al dispositivo NMEA 2000 non sono gli stessi dei dati di
temperatura visualizzati su altri dispositivi, è possibile
configurare l'offset della temperatura per compensare la lettura
della temperatura rilevata dal sensore collegato all'indicatore.
1 Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare un
dispositivo passante NMEA 2000.
2 Selezionare un dispositivo.
3 Se necessario, selezionare Modifica o Configura.
4 Selezionare Offset temp..
5 Immettere un valore, in gradi.
NOTA: immettere il valore di offset di temperatura come
numero positivo se il sensore rileva una temperatura
dell'acqua più bassa rispetto al valore reale. Immettere il
valore di offset di temperatura come numero negativo se il
sensore rileva una temperatura dell'acqua più alta rispetto al
valore reale.
6 Selezionare Fatto.
Risoluzione dei problemi relativi al numero del
sensore
Quando si utilizzano adattatori assegnati a una sorgente di
temperatura NMEA 2000, a ciascun adattatore viene assegnato
automaticamente un numero di sensore univoco. Se viene
visualizzato il messaggio di errore di configurazione della
temperatura NMEA 2000 NMEA 2000 non valida, è necessario
assegnare manualmente un numero di sensore univoco a
ciascun adattatore.
1 Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare un
dispositivo passante NMEA 2000.
2
3
4
5
6
Selezionare un dispositivo.
Se necessario, selezionare Modifica o Configura.
Selezionare Sensore numero.
Selezionare un numero di sensore.
Selezionare OK.
Configurazione del sorgente di temperatura quando la
posizione non viene visualizzata
1 Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare un
2
3
4
5
6
dispositivo passante NMEA 2000.
Selezionare un dispositivo.
Se necessario, selezionare Modifica o Configura.
Selezionare Configurazione generica.
Immettere TEMPSOURCE=.
Immettere un valore per la sorgente di temperatura in base
alla posizione dell'origine dati della temperatura, seguito da
Done.
Ad esempio, immettere TEMPSOURCE=6Done per
un'origine dati della temperatura all'interno di un vano frigo.
6 Ripetere i passi da 1 a 3 per gli altri dispositivi assegnati a
una sorgente di temperatura.
Ad esempio, quando agli adattatori è assegnato il valore di
Vivaio, assegnare INSTANCE=1 al primo adattatore e
INSTANCE=2 al secondo adattatore.
Caratteristiche tecniche
Spessore dello scafo
Minimo 0 mm (0 poll.)
Massimo 57 mm (2,25 poll.)
Alimentazione
Da 9 a 32 V cc
Consumo energetico
0,24 W (20 mA a 12V)
Temperatura operativa
Da -25 a 80 ºC (da -13 a 176 °F)
Lunghezza del cavo
1,8 m (6 piedi)
PGN NMEA 2000
Tipo
PGN
Descrizione
Trasmissione e ricezione 059392 Riconoscimento ISO
Ricezione
059904 Richiesta ISO
Trasmissione e ricezione 060928 Richiesta indirizzo ISO
Valori della sorgente di temperatura basati sulla posizione
Trasmissione e ricezione 065240 Indirizzo comando ISO
Posizione
Valore TEMPSOURCE
Acqua
0
Aria esterna
1
Trasmissione e ricezione 126208 NMEA : funzione di gruppo
comando, richiesta e riconoscimento
Aria interna
2
Area motore
Cabina principale
®
Trasmissione
126464 Funzione di gruppo elenco PGN in
trasmissione
3
Trasmissione
126993 Battito cardiaco
4
Trasmissione
126996 Informazioni sul prodotto
Vivaio
5
Trasmissione
126998 Informazioni sulla configurazione
Vano frigo
6
Trasmissione
130312 Temperatura
Frigo
7
Trasmissione
130316 Temperatura, gamma estesa
Sistema di riscaldamento
8
Congelatore
13
Garmin e il logo Garmin sono marchi di Garmin Ltd. o società affiliate, registrati negli
Stati Uniti e in altri Paesi.
Scarichi
14
NMEA 2000 e il logo NMEA 2000 sono marchi registrati della National Marine
Electronics Association.
®
®
Configurazione dell'offset di temperatura quando
l'opzione del menu non viene visualizzata
Quando i dati di temperatura visualizzati sull'indicatore collegato
all'adattatore sono diversi rispetto ai dati di temperatura
visualizzati su altri dispositivi, è possibile configurare l'offset
della temperatura per aumentare o ridurre la temperatura
visualizzata.
1 Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare un
dispositivo passante NMEA 2000.
2 Selezionare un dispositivo.
3 Se necessario, selezionare Modifica o Configura.
4 Selezionare Configurazione generica o Configurazione
generica.
5 Immettere TEMPOFFSET=, seguito da una numero decimale
positivo o negativo, seguito da Done.
Ad esempio, immettere TEMPOFFSET=-2.5Done per ridurre
la temperatura visualizzata di 2,5 ºC.
Configurazione del numero del sensore quando
l'opzione del menu non viene visualizzata
1 Nell'elenco dei dispositivi NMEA 2000, selezionare un
dispositivo passante NMEA 2000.
2 Selezionare un dispositivo.
3 Se necessario, selezionare Modifica o Configura.
4 Selezionare Configurazione generica o Configurazione
generica.
5 Immettere INSTANCE=2, seguito da una numero decimale
positivo, seguito da Done.
3
© 2016 Garmin Ltd. o sue affiliate
www.garmin.com/support
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertising