Garmin | Edge® 520 | Garmin Edge® 520 Manuale Utente

Garmin Edge® 520 Manuale Utente
Edge 520
®
Manuale Utente
© 2015 Garmin Ltd. o sue affiliate
Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente il presente manuale senza il consenso scritto di Garmin. Garmin si riserva il diritto
di modificare o migliorare i prodotti e di apportare modifiche al contenuto del presente manuale senza obbligo di preavviso nei confronti di persone o organizzazioni. Visitare il sito Web
www.garmin.com per gli attuali aggiornamenti e ulteriori informazioni sull'uso del prodotto.
Garmin , il logo Garmin, ANT+ , Auto Lap , Auto Pause , Edge e Virtual Partner sono marchi di Garmin Ltd. o delle società affiliate, registrati negli Stati Uniti e in altri Paesi. Connect IQ™,
Garmin Connect™, Garmin Express™, Garmin Index™, Varia™, Varia Vision™ e Vector™ sono marchi di Garmin Ltd. o delle società affiliate. L'uso di tali marchi non è consentito senza consenso
esplicito da parte di Garmin.
®
®
®
®
®
®
Apple e Mac sono marchi di Apple, Inc., registrati negli Stati Uniti e in altri Paesi. Il marchio e i logo Bluetooth sono di proprietà di Bluetooth SIG, Inc. e il loro uso da parte di Garmin è
concesso su licenza. The Cooper Institute , nonché i relativi marchi, sono di proprietà di The Cooper Institute. Analisi del battito cardiaco avanzate di Firstbeat. Di2™ è un marchio di Shimano,
Inc. Shimano è un marchio registrato di Shimano, Inc. Training Stress Score™ (TSS), Intensity Factor™ (IF) e Normalized Power™ (NP) sono marchi di Peaksware, LLC. STRAVA e Strava™ sono
marchi di Strava, Inc. Windows è un marchio registrato di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri Paesi. Gli altri marchi e nomi commerciali sono di proprietà dei rispettivi titolari.
®
®
®
®
®
®
Questo prodotto è certificato ANT+ . Per un elenco di prodotti compatibili e applicazioni, visitare il sito Web www.thisisant.com/directory.
®
Numero modello: A02564
Sommario
Impostazione della quota ....................................................... 7
Ingrandire/ridurre la visualizzazione della mappa ...................... 7
Introduzione.................................................................... 1
Funzioni di connettività Bluetooth®............................. 7
Operazioni preliminari ................................................................. 1
Caricamento del dispositivo ........................................................ 1
Informazioni sulla batteria ...................................................... 1
Installazione della staffa standard .............................................. 1
Installazione della staffa frontale ................................................ 1
Rilascio dell'unità Edge .......................................................... 2
Accensione del dispositivo .......................................................... 2
Tasti ....................................................................................... 2
Visualizzazione della pagina di stato ................................ 2
Uso della retroilluminazione .............................................. 2
Uso del menu dei collegamenti ......................................... 2
Acquisizione del segnale satellitare ............................................ 2
Associazione dello smartphone .................................................. 8
Trasferimento di file a un altro dispositivo Edge ......................... 8
Rilevamento Incidente ................................................................ 8
Configurazione della funzione Rilevamento Incidente ........... 8
Visualizzazione dei contatti di emergenza ............................. 8
Attivazione e disattivazione della funzione di rilevamento
incidente ................................................................................. 8
Annullamento di un messaggio automatico ........................... 8
Invio di un aggiornamento di stato dopo un incidente ........... 8
Allenamenti..................................................................... 3
Inizio di una corsa ....................................................................... 3
Utilizzare Virtual Partner® .......................................................... 3
Percorsi ....................................................................................... 3
Creazione di un percorso sul dispositivo ............................... 3
Seguire un percorso da Garmin Connect .............................. 3
Suggerimenti per gli allenamenti con i percorsi ..................... 3
Interruzione di un percorso .................................................... 4
Visualizzazione di un percorso sulla mappa .......................... 4
Visualizzazione dei dettagli del percorso ............................... 4
Opzioni percorso .................................................................... 4
Eliminazione di un percorso ................................................... 4
Segmenti ..................................................................................... 4
Segmenti Strava™ ................................................................. 4
Scaricare un segmento dal Web ............................................ 4
Attivazione dei segmenti ........................................................ 4
Gareggiare contro un segmento ............................................ 4
Visualizzazione dei dettagli di un segmento .......................... 4
Opzioni segmento .................................................................. 5
Eliminazione di un segmento ................................................. 5
Allenamenti ................................................................................. 5
Come seguire un allenamento dal Web ................................. 5
Avviare un allenamento ......................................................... 5
Interruzione di un allenamento .............................................. 5
Anteprima di un allenamento ................................................. 5
Eliminazione di un allenamento ............................................. 5
Eliminazione di più allenamenti .............................................. 5
Info sul calendario degli allenamenti .......................................... 5
Piani di allenamento di Garmin Connect ............................... 5
Allenamenti a intervalli ................................................................ 5
Creare un allenamento a intervalli ......................................... 5
Avviare un allenamento a intervalli ........................................ 6
Allenamento al chiuso ................................................................. 6
Associazione dei Rulli da allenamento bici ANT+ .................. 6
Uso dei rulli da allenamento bici ANT+ .................................. 6
Impostazione della resistenza ........................................... 6
Impostazione dell'obiettivo potenza .................................. 6
Impostare un obiettivo di allenamento ........................................ 6
Annullare un obiettivo di allenamento .................................... 7
Record personali ......................................................................... 7
Visualizzare i record personali ............................................... 7
Recupero di un record personale .......................................... 7
Eliminazione di tutti i record personali ................................... 7
Zone di allenamento ................................................................... 7
navigazione..................................................................... 7
Posizioni ..................................................................................... 7
Salvataggio della posizione ................................................... 7
Navigazione verso una posizione salvata .............................. 7
Modifica delle posizioni .......................................................... 7
Eliminazione di una posizione ............................................... 7
Sommario
Sensori ANT+ .................................................................. 8
Come indossare la fascia cardio ................................................. 9
Tempo di recupero ................................................................. 9
Visualizzazione del tempo di recupero ............................. 9
Info sulle stime del VO2 max ................................................. 9
Come ottenere il VO2 massimo stimato ............................ 9
Suggerimenti per ottenere le stime del VO2 massimo per
le attività di ciclismo .......................................................... 9
Impostazione delle zone di frequenza cardiaca ................... 10
Informazioni sulle zone di frequenza cardiaca ................ 10
Obiettivi di forma fisica .................................................... 10
Suggerimenti per i dati di frequenza cardiaca errati ............ 10
Installazione del sensore della velocità .................................... 10
Installazione del sensore della cadenza ................................... 10
Info sui sensori di velocità e cadenza .................................. 11
Media dati per cadenza o potenza ....................................... 11
Associazione dei sensori ANT+ ................................................ 11
Allenarsi con i sensori di potenza ............................................. 11
Impostazione delle zone di potenza .................................... 11
Calibrazione del sensore di potenza .................................... 11
Potenza basata sui pedali .................................................... 11
Dinamiche di ciclismo .......................................................... 11
Uso delle dinamiche di ciclismo ...................................... 12
Aggiornamento del software Vector utilizzando il dispositivo
Edge .....................................................................................12
Calcolare la soglia di potenza (FTP) stimata ....................... 12
Effettuare un test dell'FTP ............................................... 12
Calcolo automatico dell'FTP ........................................... 12
Uso dei cambi elettronici ........................................................... 12
Consapevolezza dell'ambiente circostante ............................... 12
Uso della bilancia ...................................................................... 13
Dati di Garmin Index™ Bilancia Smart ................................ 13
Cronologia.................................................................... 13
Visualizzazione della corsa ....................................................... 13
Visualizzazione del tempo in ciascuna zona di
allenamento ......................................................................... 13
Eliminazione corse ............................................................... 13
Visualizzazione dei totali dei dati .............................................. 13
Eliminazione dei totali dei dati ............................................. 13
Invio della pedalata a Garmin Connect .................................... 13
Garmin Connect ................................................................... 13
Registrazione dei dati ............................................................... 14
Gestione dei dati ....................................................................... 14
Collegamento del dispositivo al computer ........................... 14
Trasferimento di file al dispositivo ........................................ 14
Eliminazione dei file ............................................................. 14
Scollegamento del cavo USB .............................................. 14
Personalizzazione del dispositivo.............................. 14
Funzioni scaricabili Connect IQ™ ............................................. 14
Download di funzioni Connect IQ dal computer ................... 14
Profili ......................................................................................... 14
Impostazione del profilo utente ............................................ 15
Info sugli atleti ...................................................................... 15
i
Informazioni sulle impostazioni per l'allenamento .................... 15
Aggiornamento del profilo attività ........................................ 15
Personalizzazione delle pagine dati .................................... 15
Modifica dell'impostazione relativa ai satelliti ....................... 15
Impostazioni della mappa .................................................... 15
Modifica dell'orientamento della mappa .......................... 15
Avvisi .................................................................................... 15
Impostazione degli avvisi di intervallo ............................. 16
Impostazione di un avviso ripetuto .................................. 16
Auto Lap ............................................................................... 16
Contrassegno dei Lap in base alla posizione ................. 16
Contrassegno dei Lap in base alla distanza ................... 16
Uso di Auto Pause ............................................................... 16
Uso della sospensione automatica ...................................... 16
Uso della funzione Scorrimento automatico ........................ 16
Modifica dell'avviso di avvio ................................................. 16
Impostazioni Bluetooth ............................................................. 17
Impostazioni del sistema .......................................................... 17
Impostazioni dello schermo ................................................. 17
Impostazioni di registrazione dei dati ................................... 17
Modifica delle unità di misura ............................................... 17
Attivazione e disattivazione dei toni del dispositivo ............. 17
Modifica della lingua del dispositivo ..................................... 17
Modifica delle impostazioni di configurazione ...................... 17
Fusi orari .............................................................................. 17
Info sul dispositivo....................................................... 17
Caratteristiche tecniche ............................................................ 17
Caratteristiche tecniche di Edge .......................................... 17
Caratteristiche tecniche della fascia cardio ......................... 17
Caratteristiche tecniche dei sensori di velocità e cadenza .. 18
Manutenzione del dispositivo ................................................... 18
Pulizia del dispositivo ........................................................... 18
Manutenzione della fascia cardio ........................................ 18
Batterie sostituibili dall'utente ................................................... 18
Sostituzione della batteria della fascia cardio ...................... 18
Sostituzione della batteria del sensore di velocità o
cadenza ............................................................................... 18
Risoluzione dei problemi............................................. 18
Reimpostazione del dispositivo ................................................ 18
Eliminazione dei dati utente ................................................. 19
Ottimizzazione della durata della batteria ................................. 19
Miglioramento della ricezione dei satelliti GPS ......................... 19
Il dispositivo visualizza la lingua errata ..................................... 19
Letture della temperatura ......................................................... 19
Elastici O-Ring .......................................................................... 19
Visualizzazione delle informazioni sul dispositivo .................... 19
Aggiornamento del software mediante Garmin Express .......... 19
Aggiornamenti del prodotto ...................................................... 19
Ulteriori informazioni ................................................................. 19
Appendice..................................................................... 19
Campi dati ................................................................................. 19
Valutazioni standard relative al VO2 massimo ......................... 21
Valutazioni FTP ........................................................................ 22
Calcolo delle zone di frequenza cardiaca ................................. 22
Dimensioni e circonferenza delle ruote .................................... 22
Indice............................................................................. 24
ii
Sommario
Introduzione
AVVERTENZA
Se guiden Vigtige oplysninger om sikkerhed og produkter i
æsken med produktet for at se produktadvarsler og andre
vigtige oplysninger.
Consultare sempre il proprio medico prima di iniziare o
modificare un programma di allenamento.
Operazioni preliminari
Al primo utilizzo del dispositivo, è necessario effettuare queste
operazioni per configurarlo e familiarizzare con le funzioni base.
1 Caricare il dispositivo (Caricamento del dispositivo,
pagina 1).
2 Installare i dispositivo utilizzando la staffa standard
(Installazione della staffa standard, pagina 1) o la staffa
frontale (Installazione della staffa frontale, pagina 1).
3 Accendere il dispositivo (Accensione del dispositivo,
pagina 2).
4 Acquisire i satelliti (Acquisizione del segnale satellitare,
pagina 2).
5 Iniziare una corsa (Inizio di una corsa, pagina 3).
6 Caricare la corsa su Garmin Connect™ (Invio della pedalata a
Garmin Connect, pagina 13).
Caricamento del dispositivo
AVVISO
Per evitare la corrosione, asciugare accuratamente la porta
USB, il cappuccio protettivo e l'area circostante prima di caricare
l'unità o collegarla a un computer.
Installazione della staffa standard
Per una ricezione ottimale del segnale GPS, posizionare il
supporto per bicicletta in modo che la parte anteriore del
dispositivo sia orientata verso l'alto. È possibile installare la
staffa per manubrio sull'attacco del manubrio o sul manubrio
stesso.
1 Scegliere una posizione stabile, che non ostacoli i movimenti
sulla bicicletta.
2 Posizionare il disco in gomma À sul retro della staffa per
manubrio.
Le linguette in gomma vengono allineate al retro della staffa
per manubrio affinché quest'ultima rimanga in posizione.
3 Posizionare la staffa per manubrio sull'attacco del manubrio.
4 Fissare saldamente la staffa per manubrio mediante le due
fasce Á.
5 Allineare le linguette sul retro del dispositivo alle scanalature
della staffa per manubrio Â.
6 Premere leggermente e ruotare il dispositivo in senso orario
finché non scatta in posizione.
Il dispositivo è alimentato da una batteria incorporata agli ioni di
litio ricaricabile utilizzando una presa a muro standard (con
apposito adattatore) o una porta USB di un computer.
NOTA: il dispositivo si ricarica solo nell'intervallo di temperature
approvato (Caratteristiche tecniche di Edge, pagina 17).
1 Sollevare il cappuccio protettivo À dalla porta USB Á.
Installazione della staffa frontale
1 Per il montaggio del dispositivo Edge, scegliere una
posizione stabile, che non ostacoli i movimenti sulla
bicicletta.
2 Utilizzare la chiave a brugola per rimuovere la vite À dal
connettore per manubrio Á.
2 Inserire il connettore più piccolo del cavo USB nella porta
USB del dispositivo.
3 Inserire l'estremità grande del cavo USB nell'adattatore CA o
in una porta USB del computer.
4 Inserire l'adattatore CA in una presa a muro standard.
Una volta collegato il dispositivo a una fonte di alimentazione,
il dispositivo si accende.
5 Caricare completamente il dispositivo.
Informazioni sulla batteria
AVVERTENZA
Questo dispositivo è dotato di una batteria agli ioni di litio. Se
guiden Vigtige oplysninger om sikkerhed og produkter i æsken
med produktet for at se produktadvarsler og andre vigtige
oplysninger.
Introduzione
3 Per cambiare l'orientamento della staffa, rimuovere le due viti
dal lato posteriore del supporto Â, ruotare il connettore à e
riposizionare le viti.
4 Posizionare il cuscinetto in gomma intorno al manubrio:
• Se il diametro del manubrio è di 25,4 mm, utilizzare la
guarnizione in gomma più spessa.
• Se il diametro del manubrio è di 31,8 mm, utilizzare la
guarnizione in gomma più sottile.
1
5 Posizionare il connettore per manubrio intorno allo spessore
in gomma.
6 Riposizionare e serrare la vite.
NOTA: Garmin consiglia una specifica per la coppia di 0,8
N-m (7 lbf-poll.). Verificare periodicamente che la vite sia
salda.
7 Allineare le linguette sul retro del dispositivo Edge alle
scanalature della staffa per manubrio Ä.
Ã
Selezionare per creare un nuovo Lap.
Ä
Selezionare per avviare o interrompere il timer.
Å
Selezionare per tornare alla schermata precedente.
®
Æ
Selezionare per scegliere un'opzione o visualizzare un
messaggio.
Durante una corsa, selezionare per visualizzare le opzioni di
menu come ad esempio avvisi e campi dati.
Visualizzazione della pagina di stato
La pagina di stato visualizza lo stato della connessione GPS, dei
sensori ANT+ e dello smartphone.
Selezionare un'opzione:
• Nella schermata principale, selezionare .
• Durante una corsa, selezionare > Pagina di stato.
8 Premere leggermente e ruotare il dispositivo Edge in senso
orario finché non scatta in posizione.
Rilascio dell'unità Edge
1 Ruotare l'unità Edge in senso orario per sbloccare il
dispositivo.
2 Estrarre l'unità Edge dalla staffa sollevandola.
Accensione del dispositivo
Alla prima accensione del dispositivo, viene chiesto di
configurare le impostazioni del sistema e i profili.
1 Tenere premuto .
2 Seguire le istruzioni visualizzate sullo schermo.
Se il dispositivo include i sensori ANT+ (ad esempio, una fascia
cardio, un sensore della velocità o della cadenza), è possibile
attivarli durante la configurazione.
Per ulteriori informazioni sui sensori ANT+, vedere Sensori
ANT+, pagina 8.
®
Tasti
Viene visualizzata la pagina di stato. Un'icona fissa indica
che il segnale è stato trovato o che il sensore è connesso.
Uso della retroilluminazione
• Selezionare un tasto qualsiasi per attivare la
retroilluminazione.
• Selezionare per regolare la retroilluminazione.
• Nella schermata iniziale, selezionare una o più opzioni:
◦ Per regolare la luminosità, selezionare > Luminosità >
Luminosità.
◦ Per regolare il timeout, selezionare > Luminosità >
Timeout retroillumin. e selezionare un'opzione.
Uso del menu dei collegamenti
Le opzioni del menu dei collegamenti sono disponibili per le
schermate dati e per le funzioni degli accessori. Durante una
corsa,
viene visualizzato sulle schermate dati.
Selezionare per visualizzare le opzioni del menu dei
collegamenti.
Acquisizione del segnale satellitare
À
Á
Â
2
Selezionare per regolare la retroilluminazione.
Tenere premuto per accendere o spegnere il dispositivo.
Selezionare per scorrere le schermate dati, le opzioni e le
impostazioni.
Nella schermata principale, selezionare per visualizzare la
pagina dello stato.
Il dispositivo potrebbe aver bisogno di una visuale
completamente libera del cielo per acquisire il segnale
satellitare. La data e l'ora vengono impostate automaticamente
in base alla posizione GPS.
1 Recarsi in un'area all'aperto.
La parte anteriore del dispositivo deve essere rivolta verso il
cielo.
2 Attendere che il rilevamento dei satelliti sia completato.
L'acquisizione dei segnali satellitari potrebbe richiedere 30-60
secondi.
Selezionare per scorrere le schermate dati, le opzioni e le
impostazioni.
Nella schermata principale, selezionare per visualizzare il
menu del dispositivo.
Introduzione
Allenamenti
Inizio di una corsa
Se il dispositivo è dotato di un sensore ANT+, questi sono già
associati e possono essere attivati durante la configurazione
iniziale.
1 Tenere premuto per accendere il dispositivo.
2 Recarsi all'aperto e attendere la localizzazione dei satelliti da
parte del dispositivo.
Le barre relative al segnale satellitare diventano verdi
quando il dispositivo è pronto.
Nella
schermata principale, selezionare .
3
4 Selezionare un profilo attività.
5 Selezionare per avviare il timer.
Percorsi
Seguire un'attività precedentemente registrata: è possibile
seguire un percorso salvato semplicemente perché è un
buon percorso. Ad esempio, è possibile salvare e seguire un
percorso ciclabile per raggiungere il proprio posto di lavoro.
Gareggiare con un'attività precedentemente registrata: è
inoltre possibile seguire un percorso salvato, tentando di
eguagliare o superare gli obiettivi prestazionali
precedentemente impostati. Ad esempio, se il percorso
originale è stato completato in 30 minuti, è possibile
gareggiare contro Virtual Partner e provare a completare il
percorso in meno di 30 minuti.
Seguire una corsa esistente da Garmin Connect: è possibile
inviare un percorso da Garmin Connect al dispositivo. Una
volta salvato sul dispositivo, è possibile seguire il percorso o
gareggiare con il percorso.
Creazione di un percorso sul dispositivo
6
7
8
9
NOTA: la cronologia viene registrata solo mentre il timer è in
esecuzione.
Selezionare o per visualizzare ulteriori schermate dati.
Se necessario, selezionare per visualizzare le opzioni di
menu come ad esempio gli avvisi e i campi dati.
Selezionare
per interrompere il timer.
SUGGERIMENTO: prima di salvare questa corsa e
condividerla sull'account Garmin Connect è possibile
modificare il tipo di corsa. L'inserimento di dati precisi sul tipo
di corsa è importante per creare percorsi intuitivi da utilizzare
in bici.
Selezionare Salva corsa.
Utilizzare Virtual Partner
®
Virtual Partner è uno strumento di allenamento progettato per
consentire agli utenti di raggiungere i propri obiettivi.
1 Se necessario, attivare la schermata Virtual Partner per il
profilo di attività (Personalizzazione delle pagine dati,
pagina 15).
2 Iniziare una corsa in bici.
3 Selezionare per visualizzare la schermata Virtual Partner e
verificare chi è in testa.
4 Se necessario, selezionare
> Velocità Virtual Partner per
regolare la velocità di Virtual Partner durante la corsa.
Allenamenti
Prima di poter creare un percorso, è necessario aver salvato
un'attività con dati GPS sul dispositivo.
1 Selezionare Menu > Allenamento > Percorsi > Opzioni
percorso > Crea nuovo.
2 Selezionare un'attività su cui basare il percorso.
3 Immettere un nome per il percorso, quindi selezionare .
Il percorso viene visualizzato nell'elenco.
4 Selezionare il percorso e controllare i relativi dati.
5 Se necessario, selezionare Impostazioni per modificare i
dettagli del percorso.
Ad esempio, è possibile modificare il nome o il colore del
percorso.
6 Selezionare > Vai.
Seguire un percorso da Garmin Connect
Prima di poter scaricare un percorso da Garmin Connect, è
necessario disporre di un account Garmin Connect (Garmin
Connect, pagina 13).
1 Selezionare un'opzione:
• Aprire l'app Garmin Connect Mobile.
• Visitare il sito Web www.garminconnect.com.
2 Creare un nuovo percorso oppure selezionarne uno
esistente.
3 Selezionare Invia al dispositivo.
4 Seguire le istruzioni visualizzate sullo schermo.
5 Sul dispositivo Edge, selezionare Menu > Allenamento >
Percorsi.
6 Selezionare il percorso.
7 Selezionare Vai.
Suggerimenti per gli allenamenti con i percorsi
• Uso delle indicazioni di svolta (Opzioni percorso,
pagina 4).
• Se si include un riscaldamento, selezionare
per avviare il
percorso e iniziare il riscaldamento come al solito.
• Non seguire il tracciato del percorso durante il riscaldamento.
Quando si è pronti a iniziare, dirigersi verso il tracciato del
percorso. Quando ci si trova in qualsiasi punto del tracciato
della corsa, viene visualizzato un messaggio.
NOTA: appena si seleziona , Virtual Partner inizia il
percorso senza aspettare che l'utente abbia completato il
riscaldamento.
• Passare alla mappa per visualizzare la mappa del percorso.
Se ci si allontana dal percorso, viene visualizzato un
messaggio.
3
Interruzione di un percorso
Selezionare
> Interrompi percorso > OK.
Visualizzazione di un percorso sulla mappa
Per ciascun percorso salvato sul dispositivo, è possibile
personalizzare il modo in cui viene visualizzato sulla mappa. Ad
esempio, è possibile impostare il percorso del tragitto giornaliero
in modo che venga visualizzato sulla mappa sempre in giallo. È
possibile visualizzare in verde un percorso alternativo. In questo
modo è possibile visualizzare il percorso durante la corsa, senza
seguire o navigare verso un percorso specifico.
1 Selezionare Menu > Allenamento > Percorsi.
2 Selezionare il percorso.
3 Selezionare Impostazioni.
4 Selezionare Visualizza sempre per visualizzare sempre il
percorso sulla mappa.
5 Selezionare Colore, quindi selezionare un colore.
6 Selezionare Punti percorso per includere punti del percorso
sulla mappa.
Tale colore viene visualizzato sulla mappa al successivo
allenamento in prossimità del percorso.
Visualizzazione dei dettagli del percorso
1 Selezionare Menu > Allenamento > Percorsi.
2 Selezionare un percorso.
3 Selezionare un'opzione:
• Selezionare Riepilogo per visualizzare i dettagli relativi al
percorso.
• Selezionare Mappa per visualizzare il percorso sulla
mappa.
• Selezionare Quota per visualizzare un grafico di
elevazione del percorso.
• Selezionare Lap per selezionare un Lap e visualizzare
ulteriori informazioni su ciascun Lap.
Opzioni percorso
Selezionare Menu > Allenamento > Percorsi > Opzioni
percorso.
Indicazione svolte: attiva o disattiva le indicazioni delle svolte.
Allarmi fuori perc.: consente di ricevere un avviso se ci si
allontana dal percorso.
Segmenti: consente di gareggiare sui segmenti attivati inclusi
nel percorso.
Cerca: consente di cercare i percorsi salvati in base al nome.
Elimina: consente di eliminare tutti o alcuni percorsi salvati dal
dispositivo.
Eliminazione di un percorso
1 Selezionare Menu > Allenamento > Percorsi.
2 Selezionare un percorso.
3 Selezionare Elimina > OK.
Segmenti
È possibile inviare segmenti dall'account Garmin Connect al
dispositivo. Dopo aver salvato un segmento sul dispositivo è
possibile utilizzarlo per gareggiare, provare a raggiungere o
battere il record personale o quello di altri ciclisti che hanno
utilizzato il segmento.
NOTA: quando si scarica un percorso dall'account Garmin
Connect, tutti i segmenti nel percorso vengono scaricati
automaticamente.
Segmenti Strava™
È possibile scaricare segmenti Strava sul dispositivo Edge 520.
Seguire i segmenti Strava per confrontare le proprie prestazioni
4
con quelle delle corse precedenti, gli amici e i ciclisti che hanno
percorso lo stesso segmento.
Per iscriversi a Strava, accedere al widget dei segmenti
sull'account Garmin Connect. Per ulteriori informazioni, visitare il
sito Web www.strava.com.
Le informazioni contenute in questo manuale si applicano sia ai
segmenti Garmin Connect sia ai segmenti Strava.
Scaricare un segmento dal Web
Prima di scaricare un segmento da Garmin Connect è
necessario avere un account Garmin Connect (Garmin Connect,
pagina 13).
1 Collegare il dispositivo al computer usando il cavo USB.
NOTA: se si utilizzano i segmenti Strava, i segmenti preferiti
vengono trasferiti automaticamente sul dispositivo quando
questo è collegato a Garmin Connect Mobile o al computer.
2 Visitare il sito Web www.garminconnect.com.
3 Creare un nuovo segmento oppure selezionarne uno
esistente.
4 Selezionare Invia al dispositivo.
5 Scollegare il dispositivo e accenderlo.
6 Selezionare Menu > Allenamento > Segmenti.
Il segmento viene visualizzato nell'elenco.
Attivazione dei segmenti
È possibile attivare le gare nei segmenti e le indicazioni che
notificano la presenza di segmenti nelle vicinanze.
1 Selezionare Menu > Allenamento > Segmenti.
2 Selezionare un segmento.
3 Selezionare Attiva.
NOTA: le indicazioni notificano la presenza di segmenti nelle
vicinanze solo per i segmenti attivati.
Gareggiare contro un segmento
I segmenti sono percorsi di gara virtuali. È possibile gareggiare
contro un segmento e confrontare le proprie prestazioni con le
attività passate, le prestazioni di altri ciclisti, le connessioni
nell'account Garmin Connect o con gli altri membri della
comunità di ciclismo. È possibile caricare i dati dell'attività
sull'account Garmin Connect per visualizzare la propria
posizione nel segmento.
NOTA: se l'account Garmin Connect e l'account Strava sono
collegati, l'attività viene automaticamente inviata all'account
Strava per la revisione della posizione del segmento.
1 Selezionare per avviare il timer e iniziare una corsa.
Quando il percorso incrocia un segmento attivato, è possibile
gareggiare contro il segmento.
2 Iniziare a gareggiare contro il segmento.
3 Scorrere la schermata Virtual Partner per visualizzare il
progressi.
4 Se necessario, selezionare per modificare l'obiettivo
durante la gara.
È possibile gareggiare contro il più veloce del gruppo, uno
sfidante o contro altri ciclisti (se applicabile).
Viene visualizzato un messaggio quando il segmento è
completato.
Visualizzazione dei dettagli di un segmento
1 Selezionare Menu > Allenamento > Segmenti.
2 Selezionare un segmento.
3 Selezionare un'opzione:
• Selezionare Mappa per visualizzare il segmento sulla
mappa.
• Selezionare Quota per visualizzare un grafico di
elevazione del segmento.
Allenamenti
• Selezionare Classifica per visualizzare i tempi delle corse
e le velocità medie per il leader del segmento, il leader del
gruppo o lo sfidante e il miglior tempo e la velocità media
personale e di altri ciclisti (se applicabile).
SUGGERIMENTO: è possibile selezionare una voce della
classifica per modificare l'obiettivo di gara di un segmento.
Opzioni segmento
Selezionare Menu > Allenamento > Segmenti > Opzioni
segmento.
Cerca: consente di cercare i segmenti salvati in base al nome.
Attiva/disattiva: consente di attivare o disattivare i segmenti
attualmente caricati sul dispositivo.
Elimina: consente di eliminare tutti o alcuni segmenti salvati dal
dispositivo.
Eliminazione di un segmento
1 Selezionare Menu > Allenamento > Segmenti.
2 Selezionare un segmento.
3 Selezionare Elimina > OK.
Allenamenti
È possibile creare allenamenti personalizzati che comprendono
obiettivi per ciascuna fase di allenamento, nonché per distanze,
tempi e calorie. È possibile creare allenamenti utilizzando
Garmin Connect oppure selezionare un piano di allenamento
con esercizi integrati da Garmin Connect e trasferirlo sul
dispositivo.
È possibile pianificare gli allenamenti utilizzando Garmin
Connect. È possibile pianificare gli allenamenti in anticipo e
memorizzarli sull'unità.
Come seguire un allenamento dal Web
Prima di poter scaricare un allenamento da Garmin Connect, è
necessario disporre di un account Garmin Connect (Garmin
Connect, pagina 13).
1 Collegare il dispositivo al computer.
2 Visitare il sito Web www.garminconnect.com.
3 Creare e salvare un nuovo allenamento.
4 Selezionare Invia al dispositivo e attenersi alle istruzioni
visualizzate sullo schermo.
5 Scollegare il dispositivo.
Avviare un allenamento
Prima di poter iniziare un allenamento, è necessario scaricare
un allenamento dall'account Garmin Connect.
1 Selezionare Menu > Allenamento > Allenamenti.
2 Selezionare un allenamento.
3 Selezionare Esegui allenamento.
4 Selezionare per avviare il timer.
Dopo aver iniziato un allenamento, il dispositivo visualizza
ciascuna fase dell'allenamento, il traguardo (se specificato) e i
dati sull'allenamento attuale.
Interruzione di un allenamento
• In qualsiasi momento, selezionare
per interrompere una
fase dell'allenamento.
• In qualsiasi momento, selezionare per visualizzare la
schermata delle fasi di allenamento e selezionare > Stop
allenamento > OK per terminare l'allenamento.
• In qualsiasi momento, selezionare
> Stop allenamento
per interrompere il timer e terminare l'allenamento.
SUGGERIMENTO: quando viene salvata la corsa,
l'allenamento termina automaticamente.
Allenamenti
Anteprima di un allenamento
È possibile creare l'anteprima di ciascuna fase di un
allenamento.
1 Selezionare Menu > Allenamento > Allenamenti.
2 Selezionare un allenamento.
3 Selezionare Anteprima allenam..
Eliminazione di un allenamento
1 Selezionare Menu > Allenamento > Allenamenti.
2 Selezionare un allenamento.
3 Selezionare Elimina allenamento > OK.
Eliminazione di più allenamenti
1 Selezionare Menu > Allenamento > Allenamenti > Elimina.
2 Selezionare uno o più allenamenti.
3 Selezionare Elimina allenamenti > OK.
Info sul calendario degli allenamenti
Il calendario degli allenamenti sul dispositivo è un'estensione del
calendario degli allenamenti o delle pianificazioni impostato in
Garmin Connect. Dopo aver aggiunto alcuni allenamenti al
calendario Garmin Connect, è possibile inviarli al dispositivo.
Tutti gli allenamenti pianificati inviati al dispositivo vengono
visualizzati nell'elenco del calendario degli allenamenti in base
alla data. Quando si seleziona un giorno nel calendario degli
allenamenti, è possibile visualizzare o eseguire l'allenamento.
L'allenamento pianificato rimane sul dispositivo sia che venga
completato sia che venga ignorato. Quando si inviano
allenamenti pianificati da Garmin Connect, questi sovrascrivono
quelli presenti nel calendario degli allenamenti esistente.
Piani di allenamento di Garmin Connect
Prima di poter scaricare e utilizzare un piano di allenamento da
Garmin Connect, è necessario disporre di un account Garmin
Connect (Garmin Connect, pagina 13).
È possibile cercare su Garmin Connect un piano di allenamento,
pianificare gli allenamenti e i percorsi e scaricare il piano sul
dispositivo.
1 Collegare il dispositivo al computer.
2 Visitare il sito Web www.garminconnect.com.
3 Selezionare e pianificare un piano di allenamento.
4 Rivedere il piano di allenamento nel calendario.
5 Selezionare e attenersi alle istruzioni visualizzate sullo
schermo.
Allenamenti a intervalli
È possibile creare allenamenti a intervalli in base alla distanza o
al tempo. Il dispositivo salva l'allenamento a intervalli
personalizzato finché non viene creato un altro allenamento a
intervalli. È possibile utilizzare intervalli aperti quando si corre su
una distanza nota. Selezionando
, il dispositivo registra un
intervallo e passa a un intervallo di riposo.
Creare un allenamento a intervalli
1 Selezionare Menu > Allenamento > Intervalli > Modifica >
2
3
4
5
6
Intervalli > Tipo.
Selezionare Distanza, Tempo o Aperto.
SUGGERIMENTO: è possibile creare un intervallo aperto
impostando il tipo su Aperto.
Selezionare Durata, immettere un valore per la distanza o
per l'intervallo di tempo per l'allenamento, quindi selezionare
.
Selezionare Riposo > Tipo.
Selezionare Distanza, Tempo o Aperto.
Se necessario, immettere un valore per la distanza o il tempo
per l'intervallo di riposo, quindi selezionare .
5
7 Selezionare una o più opzioni:
• Per impostare il numero di ripetizioni, selezionare Ripeti.
• Per aggiungere un riscaldamento aperto all'allenamento,
selezionare Riscaldamento > Attivato.
• Per aggiungere un defaticamento aperto all'allenamento,
selezionare Defaticamento > Attivato.
I rulli da allenamento bici aumentano o riducono la resistenza
in base alle informazioni di quota nel percorso o nella corsa.
7 Selezionare per visualizzare la schermata dei rulli da
allenamento bici.
Avviare un allenamento a intervalli
1 Selezionare Menu > Allenamento > Intervalli > Esegui
allenamento.
2 Selezionare per avviare il timer.
3 Quando l'allenamento a intervalli include un riscaldamento,
selezionare
per avviare il primo intervallo.
Seguire
le
istruzioni
visualizzate sullo schermo.
4
Una volta completati tutti gli intervalli, viene visualizzato un
messaggio.
È possibile visualizzare il livello di resistenza À, la distanza
da percorrere o la distanza percorsa Á e il tempo rimanente
o il tempo trascorso  rispetto alla distanza e al tempo
inizialmente registrati per il percorso o l'attività.
Allenamento al chiuso
Il dispositivo include profili di attività al chiuso in cui il GPS è
disattivato. È possibile disattivare il GPS durante l'allenamento
al chiuso o per limitare il consumo della batteria.
NOTA: qualsiasi modifica apportata all'impostazione GPS viene
salvata nel profilo attivo.
1 Selezionare Menu > Impostazioni > Profili attività.
2 Selezionare un profilo.
3 Selezionare Modo GPS > Disattivato.
Quando il GPS è disattivato, la distanza e la velocità non
sono disponibili a meno che non si disponga di un sensore
opzionale che invii tali dati al dispositivo.
Associazione dei Rulli da allenamento bici ANT+
1 Posizionare il dispositivo entro la portata di 3 m (10 piedi) dai
rulli da allenamento bici ANT+.
2 Selezionare Menu > Allenamento > Rulli indoor > Associa
rulli bici ANT+.
3 Selezionare i rulli da allenamento bici da associare al
dispositivo.
4 Selezionare Aggiungi sensore.
Quando i rulli da allenamento bici sono associati al
dispositivo, questi venono visualizzati come sensore
connesso. È possibile personalizzare i campi dati per
visualizzare i dati del sensore.
Uso dei rulli da allenamento bici ANT+
Prima di poter utilizzare i rulli da allenamento bici ANT+
compatibili, installare la bici sui rulli e associarli al dispositivo
(Associazione dei Rulli da allenamento bici ANT+, pagina 6).
È possibile utilizzare il dispositivo con i rulli da allenamento bici
per simulare la resistenza applicata in un percorso, attività o
allenamento. Durante l'utilizzo dei rulli da allenamento bici, il
GPS è disattivato automaticamente.
1 Selezionare Menu > Allenamento > Rulli indoor.
2 Selezionare un'opzione:
• Selezionare Segui un percorso per seguire un percorso
salvato (Percorsi, pagina 3).
• Selezionare Segui un'attività per seguire una corsa
salvata (Inizio di una corsa, pagina 3).
• Selezionare Segui un allenamento per seguire un
allenamento basato sulla potenza scaricato dall'account
Garmin Connect (Allenamenti, pagina 5).
3 Selezionare un percorso, un'attività o un allenamento.
4 Selezionare Vai.
5 Selezionare un profilo attività.
6 Selezionare per avviare il timer.
6
Impostazione della resistenza
1 Selezionare Menu > Allenamento > Rulli indoor > Imposta
2
3
4
5
resistenza.
Selezionare o per impostare la resistenza applicata ai rulli
da allenamento.
Selezionare un profilo attività.
Iniziare a pedalare.
Se necessario, selezionare > Imposta resistenza per
regolare la resistenza durante l'attività.
Impostazione dell'obiettivo potenza
1 Selezionare Menu > Allenamento > Rulli indoor > Imposta
2
3
4
5
obiettivo potenza.
Impostare il valore relativo alla potenza.
Selezionare un profilo attività.
Iniziare a pedalare.
La resistenza applicata dai rulli di allenamento viene regolata
per mantenere una potenza in uscita costante in base alla
velocità.
Se necessario, selezionare > Imposta obiettivo potenza
per regolare la potenza in uscita durante l'attività.
Impostare un obiettivo di allenamento
La funzione obiettivo di allenamento viene utilizzata con la
funzione Virtual Partner per allenarsi in base a una distanza
impostata, distanza e tempo o distanza e velocità. Durante
l'attività di allenamento, il dispositivo fornisce un feedback in
tempo reale sulla vicinanza all'obiettivo di allenamento.
1 Selezionare Menu > Allenamento > Imposta un obiettivo.
2 Selezionare un'opzione:
• Selezionare Solo distanza per selezionare una distanza
preimpostata o immettere una distanza personalizzata.
• Selezionare Distanza e tempo per selezionare un
obiettivo di distanza e tempo.
• Selezionare Distanza e velocità per selezionare un
obiettivo di distanza e velocità.
Viene visualizzata la schermata dell'obiettivo di allenamento
che indica l'orario di fine stimato. L'orario di fine stimato è
basato sulla prestazione corrente e sul tempo rimanente.
3 Selezionare per avviare il timer.
4 Se necessario, selezionare per visualizzare la schermata
Virtual Partner.
5 Dopo aver completato l'attività, selezionare > Salva
corsa.
Allenamenti
Annullare un obiettivo di allenamento
Selezionare
> Annulla obiettivo > OK.
Record personali
Al termine di una corsa, il dispositivo visualizza eventuali record
stabiliti. I record personali includono i tempi migliori basati su
una distanza standard, sulla corsa più lunga e sull'ascesa
massima raggiunta durante una corsa. Se associato a un
sensore di potenza compatibile, il dispositivo visualizza la lettura
della potenza massima registrata durante un periodo di 20
minuti.
Visualizzare i record personali
Selezionare Menu > Statistiche personali > Record
personali.
Recupero di un record personale
È possibile impostare nuovamente ciascun record personale su
un record precedentemente registrato.
1 Selezionare Menu > Statistiche personali > Record
personali.
Selezionare
un record da recuperare.
2
3 Selezionare Record precedente > OK.
NOTA: in questo modo, non vengono eliminate le attività
salvate.
Eliminazione di tutti i record personali
Selezionare Menu > Statistiche personali > Record
personali > Elimina tutto > OK.
NOTA: in questo modo, non vengono eliminate le attività
salvate.
Zone di allenamento
• Zone di frequenza cardiaca (Impostazione delle zone di
frequenza cardiaca, pagina 10)
• Zone di potenza (Impostazione delle zone di potenza,
pagina 11)
navigazione
Le funzioni e le impostazioni di navigazione si applicano anche
ai percorsi di navigazione (Percorsi, pagina 3) e ai segmenti
(Segmenti, pagina 4).
• Posizioni (Posizioni, pagina 7)
• Impostazioni della mappa (Impostazioni della mappa,
pagina 15)
Posizioni
L'unità consente di registrare e salvare più posizioni.
Salvataggio della posizione
Prima di poter salvare una posizione, è necessario eseguire la
ricerca satelliti.
Per posizione si intende un punto registrato e salvato in
memoria. Se si desidera ricordare punti di riferimento o tornare
a un punto specifico, è possibile salvare una posizione.
1 Iniziare una corsa in bici.
2 Selezionare > Salva posizione > OK.
Navigazione verso una posizione salvata
Prima di poter navigare verso una posizione salvata, è
necessario acquisire i segnali satellitari.
1 Selezionare Menu > Allenamento > Posizioni.
2 Selezionare una posizione.
3 Selezionare Mappa.
4 Selezionare Vai.
navigazione
Modifica delle posizioni
1 Selezionare Menu > Allenamento > Posizioni.
2 Selezionare una posizione.
3 Selezionare un dettaglio della posizione.
Ad esempio, selezionare Modifica quota per immettere una
quota nota relativa alla posizione.
4 Modificare il valore e selezionare .
Eliminazione di una posizione
1 Selezionare Menu > Allenamento > Posizioni.
2 Selezionare una posizione.
3 Selezionare Elimina posizione > OK.
Impostazione della quota
Se si dispone di dati di quota accurati per la posizione attuale, è
possibile calibrare manualmente l'altimetro sul dispositivo.
1 Iniziare una corsa in bici.
2 Selezionare > Imposta quota.
3 Immettere la quota, quindi selezionare .
Ingrandire/ridurre la visualizzazione della
mappa
1
2
3
4
Iniziare una corsa in bici.
Selezionare per visualizzare la mappa.
Selezionare > Zoom mappa avanti/indietro.
Selezionare un'opzione:
• Attivare Zoom automatico per impostare
automaticamente un livello di zoom per la mappa.
• Disattivare Zoom automatico per ingrandire o ridurre
manualmente la visualizzazione.
5 Se necessario, selezionare Imposta livello zoom.
6 Selezionare un'opzione:
• Per ingrandire manualmente la visualizzazione,
selezionare .
• Per ridurre manualmente la visualizzazione, selezionare .
7 Selezionare per salvare il livello di zoom (opzionale).
Funzioni di connettività Bluetooth
®
Il dispositivo Edge è dotato di funzioni di connettività Bluetooth
per lo smartphone o il dispositivo fitness compatibile. Alcune
funzioni richiedono di installare Garmin Connect Mobile sullo
smartphone. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web
www.garmin.com/intosports/apps.
NOTA: il dispositivo deve essere collegato allo smartphone
Bluetooth per usufruire di alcune funzioni.
LiveTrack: consente agli amici e ai familiari di seguire le proprie
corse o gli allenamenti in tempo reale. È possibile invitare gli
amici tramite i social media e consentire loro di visualizzare i
dati in tempo reale su una pagina di rilevamento Garmin
Connect.
Caricamenti delle attività su Garmin Connect: consente di
inviare automaticamente l'attività a Garmin Connect non
appena si finisce di registrarla.
Download dei percorsi, dei segmenti e degli allenamenti da
Garmin Connect: consente di ricercare le attività in Garmin
Connect utilizzando il proprio smartphone e di inviarle al
dispositivo.
Trasferimenti da dispositivo a dispositivo: consente di
trasferire file in modalità wireless su un altro dispositivo Edge
compatibile.
7
Interazioni con i social media: consente di pubblicare un
aggiornamento sul sito Web del proprio social media preferito
quando si carica un'attività su Garmin Connect.
Aggiornamenti meteo: consente di ricevere sul dispositivo le
informazioni e gli avvisi sulle condizioni meteorologiche in
tempo reale.
Notifiche: consente di visualizzare le notifiche e i messaggi del
telefono sul dispositivo.
Rilevamento Incidente: consente all'app Garmin Connect
Mobile di inviare un messaggio ai contatti di emergenza
quando il dispositivo Edge rileva un incidente.
automatico e un'e-mail con il nome e la posizione GPS ai
contatti di emergenza.
Viene visualizzato un messaggio sul dispositivo e lo smartphone
associato che indica i contatti invierà un messaggio dopo 30
secondi. Se non è richiesta assistenza, è possibile annullare il
messaggio di emergenza automatico.
Prima di poter attivare il rilevamento incidente sul dispositivo,
configurare le informazioni dei contatti di emergenza nell'app
Garmin Connect Mobile. Lo smartphone associato deve essere
dotato di un piano dati e trovarsi nel raggio di copertura dei dati.
I contatti di emergenza devono poter ricevere gli SMS (tariffe
SMS standard applicabili).
Associazione dello smartphone
Configurazione della funzione Rilevamento Incidente
1 Dall'app store sullo smartphone, installare e aprire l'app
1
2
3
4
5
Dall'app store sullo smartphone, installare e aprire l'app
Garmin Connect Mobile.
Mantenere lo smartphone a una distanza massima di 10 m
(33 piedi) dal dispositivo.
Nel dispositivo, selezionare Menu > Impostazioni >
Bluetooth > Attiva > Associa smartphone e seguire le
istruzioni visualizzate.
Selezionare un'opzione per aggiungere il dispositivo
all'account Garmin Connect:
• Se questo è il primo dispositivo che viene associato
all'app Garmin Connect Mobile, seguire le istruzioni
visualizzate.
• Se un altro dispositivo è già stato associato all'app Garmin
Connect Mobile, dal menu
o , selezionare
Dispositivi Garmin > Aggiungi dispositivo e seguire le
istruzioni visualizzate.
Attenersi alle istruzioni visualizzate per attivare le notifiche
del telefono (opzionale).
NOTA: le notifiche del telefono richiedono uno smartphone
compatibile dotato della tecnologia Bluetooth. Per
informazioni sulla compatibilità, visitare il sito Web
www.garmin.com/ble
Trasferimento di file a un altro dispositivo
Edge
È possibile trasferire percorsi, segmenti e allenamenti in
modalità wireless da un dispositivo Edge compatibile a un altro
che utilizza la tecnologia Bluetooth.
1 Accendere entrambi i dispositivi Edge e posizionarli a una
distanza di massimo 3 m l'uno dall'altro.
2 Nel dispositivo che contiene i file, selezionare Menu >
Impostazioni > Trasferimenti dispositivo > Condividi file.
3 Selezionare un tipo di file da condividere.
4 Selezionare uno o più file da trasferire.
5 Nel dispositivo che riceve i file, selezionare Menu >
Impostazioni > Trasferimenti dispositivo.
6 Selezionare una connessione nelle vicinanze.
7 Selezionare uno o più file da ricevere.
Viene visualizzato un messaggio su entrambi i dispositivi al
termine del trasferimento dei file.
Rilevamento Incidente
ATTENZIONE
Rilevamento Incidente è una funzione supplementare progettata
principalmente per l'utilizzo in strada. Rilevamento Incidente non
deve essere utilizzata come metodo principale per ricevere
assistenza di emergenza. L'app Garmin Connect Mobile non
contatta i servizi di emergenza a nome dell'utente.
Garmin Connect Mobile.
2 Associare lo smartphone al dispositivo (Associazione dello
smartphone, pagina 8).
3 Dalle impostazioni dell'app in Garmin Connect Mobile,
selezionare Contatti di emergenza, immettere le
informazioni del ciclista e dei contatti di emergenza.
I contatti selezionati ricevono un messaggio che li identifica
come contatti di emergenza.
NOTA: quando si inseriscono i contatti di emergenza, il
rilevamento incidenti viene automaticamente attivato sul
dispositivo.
4 Attivare il GPS sul dispositivo (Modifica dell'impostazione
relativa ai satelliti, pagina 15).
Visualizzazione dei contatti di emergenza
Prima di poter visualizzare i contatti di emergenza sul
dispositivo, configurare le informazioni del ciclista e dei contatti
di emergenza nell'app Garmin Connect Mobile.
Selezionare Menu > Contatti.
Vengono visualizzati i nomi e i numeri di telefono dei contatti
di emergenza.
Attivazione e disattivazione della funzione di
rilevamento incidente
Selezionare Menu > Impostazioni > Sistema > Rilev.
Incidente.
Annullamento di un messaggio automatico
Quando il dispositivo rileva un incidente, è possibile annullare il
messaggio di emergenza automatico sul dispositivo o sullo
smartphone associato prima che venga inviato ai contatti di
emergenza.
Selezionare Annulla > Sì prima del termine del conto alla
rovescia di 30 secondi.
Invio di un aggiornamento di stato dopo un incidente
Prima di poter inviare un aggiornamento di stato ai contatti di
emergenza, il dispositivo deve rilevare un incidente e inviare un
messaggio di emergenza automatico ai contatti di emergenza.
È possibile inviare un aggiornamento di stato ai contatti di
emergenza informandoli che non si ha bisogno di assistenza.
Dalla pagina di stato, selezionare Incidente rilevato > Sto
Bene.
Un messaggio viene inviato a tutti i contatti di emergenza.
Sensori ANT+
Il dispositivo può essere utilizzato con i sensori ANT+ wireless.
Per ulteriori informazioni sulla compatibilità e l'acquisto dei
sensori opzionali, accedere a http://buy.garmin.com.
Quando viene rilevato un incidente dal dispositivo Edge con
GPS attivato, l'app Garmin Connect Mobile può inviare un SMS
8
Sensori ANT+
Come indossare la fascia cardio
NOTA: se non si dispone di una fascia cardio, ignorare questa
sezione.
La fascia cardio deve essere indossata a contatto con la pelle,
appena sotto lo sterno. Regolarla in modo tale che aderisca e
rimanga in posizione durante l'attività.
1 Inserire e fissare il modulo della fascia cardio À all'elastico.
I logo Garmin (sul modulo e sull'elastico) devono trovarsi con
il lato destro rivolto verso l'alto.
2 Inumidire gli elettrodi Á e i rivestimenti protettivi  sul retro
dell'elastico per garantire la massima aderenza tra il torace e
il trasmettitore.
3 Avvolgere l'elastico intorno al torace, quindi collegare il
gancio dell'elastico à al passante Ä.
NOTA: le etichette non devono piegarsi.
1 Selezionare Menu > Statistiche personali > Avviso
recupero > Attiva.
2 Iniziare una corsa in bici.
3 Dopo la pedalata, selezionare Salva corsa.
Viene visualizzato il tempo di recupero. Il tempo massimo è 4
giorni e il tempo minimo è 6 ore.
Info sulle stime del VO2 max
Il VO2 max è il volume massimo di ossigeno (in millilitri) che è
possibile consumare al minuto per chilogrammo di peso
corporeo al massimo delle prestazioni. Più semplicemente, il
VO2 max è un'indicazione delle prestazioni atletiche e deve
aumentare quando il livello di forma fisica migliora. Le stime
relative al VO2 max. vengono fornite e supportate da Firstbeat.
È possibile utilizzare il dispositivo Garmin associato a una fascia
cardio e a un sensore di potenza compatibile per visualizzare il
VO2 max stimato per il ciclismo.
Come ottenere il VO2 massimo stimato
Prima di poter visualizzare il VO2 massimo stimato, è
necessario indossare la fascia cardio, installare il sensore di
potenza e associarli al dispositivo (Associazione dei sensori
ANT+, pagina 11). Se il dispositivo viene fornito con una fascia
cardio, i dispositivi sono già associati. Per ottenere la stima più
precisa, completare l'impostazione del profilo utente
(Impostazione del profilo utente, pagina 15), quindi impostare
la frequenza cardiaca massima (Impostazione delle zone di
frequenza cardiaca, pagina 10).
NOTA: la stima potrebbe sembrare imprecisa all'inizio. Il
dispositivo richiede alcune corse in bici per raccogliere dati sulle
prestazioni di ciclismo.
1 Pedalare all'aperto a un'intensità costante e sostenuta per
almeno 20 minuti.
2 Dopo la pedalata, selezionare Salva corsa.
3 Selezionare Menu > Statistiche personali > VO2 max.
Il VO2 massimo stimato appare come numero e posizione
sull'indicatore colorato.
I logo Garmin devono trovarsi con il lato destro rivolto verso
l'alto.
4 Posizionare il dispositivo entro 3 m (10 piedi) dalla fascia
cardio.
Dopo aver indossato la fascia cardio, questa è attivata e invia i
dati.
SUGGERIMENTO: se i dati della frequenza cardiaca sono errati
o non vengono visualizzati, consultare i suggerimenti per la
risoluzione dei problemi (Suggerimenti per i dati di frequenza
cardiaca errati, pagina 10).
Tempo di recupero
È possibile utilizzare il dispositivo Garmin con la tecnologia
cardio da polso o la fascia cardio compatibile per visualizzare il
tempo rimanente al recupero totale prima dello sforzo
successivo.
NOTA: il tempo di recupero consigliato si basa sulla stima del
VO2 max e all'inizio può sembrare inaccurati. Il dispositivo
richiede alcune attività per raccogliere dati sulle prestazioni.
Il tempo di recupero viene visualizzato immediatamente dopo
un'attività. Viene avviato un conto alla rovescia che indica il
tempo rimanente allo sforzo successivo.
Visualizzazione del tempo di recupero
Prima di poter utilizzare la funzione tempo di recupero, è
necessario indossare la fascia cardio e associarla al dispositivo
(Associazione dei sensori ANT+, pagina 11). Se il dispositivo
viene fornito con una fascia cardio, i dispositivi sono già
associati. Per ottenere la stima più precisa, completare
l'impostazione del profilo utente (Impostazione del profilo utente,
pagina 15), quindi impostare la frequenza cardiaca massima
(Impostazione delle zone di frequenza cardiaca, pagina 10).
Sensori ANT+
Viola
Ottimo
Blu
Eccellente
Verde
Buono
Arancione
Adeguato
Rosso
Scarso
I dati e le analisi del VO2 massimo vengono forniti con
l'autorizzazione del The Cooper Institute . Per ulteriori
informazioni, consultare l'appendice (Valutazioni standard
relative al VO2 massimo, pagina 21) e visitare il sito Web
www.CooperInstitute.org.
®
Suggerimenti per ottenere le stime del VO2 massimo per le
attività di ciclismo
La correttezza e la precisione del calcolo del VO2 massimo
migliora se la pedalata è sostenuta e moderatamente potente e
se i valori di frequenza cardiaca e di potenza non variano di
molto.
9
• Prima della corsa in bici, verificare che il dispositivo, la fascia
cardio e il sensore di potenza funzionino correttamente, che
siano associati e che la batteria sia carica.
• Durante una corsa in bici di 20 minuti, mantenere la
frequenza cardiaca su un valore del 70% rispetto a quello
della frequenza cardiaca massima.
• Durante la corsa in bici di 20 minuti, mantenere una potenza
in uscita costante.
• Evitare i terreni ondulati.
• Evitare di correre in gruppi dove si crea molta scia.
Impostazione delle zone di frequenza cardiaca
Per stabilire le zone di frequenza cardiaca, il dispositivo utilizza
le informazioni del profilo utente impostate durante la
configurazione iniziale. È possibile regolare manualmente le
zone di frequenza cardiaca in base ai propri obiettivi (Obiettivi di
forma fisica, pagina 10). Per ottenere un calcolo preciso del
consumo di calorie durante l'attività, impostare la frequenza
cardiaca massima, la frequenza cardiaca a riposo e le zone di
frequenza cardiaca.
1 Selezionare Menu > Statistiche personali > Zone di
allenamento > Zone cardio.
2 Immettere i valori per la frequenza cardiaca massima e la
frequenza cardiaca a riposo.
I valori delle zone vengono aggiornati automaticamente;
tuttavia, è anche possibile modificarli manualmente.
Selezionare
In base a:.
3
4 Selezionare un'opzione:
• Selezionare BPM per visualizzare e modificare le zone in
battiti al minuto.
• Selezionare % Max per visualizzare e modificare le zone
in base a percentuali della frequenza cardiaca massima.
• Selezionare % FCR per visualizzare e modificare le zone
in base a percentuali della frequenza cardiaca a riposo.
Informazioni sulle zone di frequenza cardiaca
Molti atleti utilizzano le zone di frequenza cardiaca per misurare
e aumentare la propria potenza cardiovascolare e migliorare il
proprio livello di forma fisica. Con zona di frequenza cardiaca si
intende un intervallo definito di battiti cardiaci al minuto. Le
cinque zone di frequenza cardiaca comunemente riconosciute
vengono numerate da 1 a 5 in base alla crescente intensità.
Solitamente, le zone di frequenza cardiaca vengono calcolate in
base a percentuali della frequenza cardiaca massima.
Obiettivi di forma fisica
Conoscere la propria zona di frequenza cardiaca può essere
utile per misurare e migliorare il proprio livello di forma in base ai
seguenti principi.
• Il cuore è un ottimo parametro di riferimento per misurare
l'intensità dell'esercizio.
• Allenarsi in determinate zone di frequenza cardiaca può
contribuire al miglioramento della capacità cardiovascolare e
della forza.
Se si conosce la propria frequenza cardiaca massima, è
possibile utilizzare la tabella (Calcolo delle zone di frequenza
cardiaca, pagina 22) per stabilire la zona di frequenza cardiaca
ottimale per i propri obiettivi.
In caso contrario, utilizzare uno dei calcolatori disponibili su
Internet per individuare la propria frequenza cardiaca massima.
Presso alcune palestre e alcuni centri fitness è possibile
effettuare un test che misura la frequenza cardiaca massima. La
frequenza cardiaca massima è 220 meno l'età.
Suggerimenti per i dati di frequenza cardiaca errati
Se i dati della frequenza cardiaca sono errati o non vengono
visualizzati, è possibile seguire questi suggerimenti.
10
• Inumidire nuovamente gli elettrodi e i rivestimenti protettivi
(se presenti).
• Stringere l'elastico sul torace.
• Riscaldarsi per 5 - 10 minuti.
• Seguire le istruzioni di manutenzione (Manutenzione della
fascia cardio, pagina 18).
• Indossare una maglietta di cotone o inumidire
completamente entrambi i lati dell'elastico.
Tessuti sintetici a contatto con la fascia cardio possono
creare elettricità statica che potrebbe interferire con i segnali
della frequenza cardiaca.
• Allontanarsi dalle sorgenti che possono interferire con la
fascia cardio.
Le sorgenti di interferenza possono includere campi
elettromagnetici potenti, alcuni sensori wireless da 2,4 GHz,
cavi elettrici ad alta tensione, motori elettrici, forni, forni a
microonde, telefoni cordless da 2,4 GHz e punti di accesso
LAN wireless.
Installazione del sensore della velocità
NOTA: se non si dispone di questo sensore, è possibile
ignorare questa sezione.
SUGGERIMENTO: Garmin consiglia di fissare la bici su un
supporto durante l'installazione del sensore.
1 Posizionare il sensore della velocità sulla parte superiore del
mozzo della ruota.
2 Avvolgere il cinturino À intorno al mozzo della ruota e
collegarlo al gancio Á sul sensore.
Il sensore può essere inclinato se installato su un mozzo
asimmetrico. Ciò non influisce sul funzionamento.
3 Girare la ruota per verificare l'ingombro.
Il sensore non deve entrare in contatto con altre parti della
bici.
NOTA: il LED lampeggia in verde per cinque secondi per
indicare l'attività dopo due rotazioni.
Installazione del sensore della cadenza
NOTA: se non si dispone di questo sensore, è possibile
ignorare questa sezione.
SUGGERIMENTO: Garmin consiglia di fissare la bici su un
supporto durante l'installazione del sensore.
1 Selezionare la dimensione della banda elastica adatta alla
pedivella À.
La banda elastica selezionata deve essere la più piccola in
grado di allungarsi da una parte all'altra della pedivella.
2 Sul lato non di spinta, posizionare il lato piatto del sensore
della cadenza sulla parte interna della pedivella.
3 Avvolgere le bande Á intorno alla pedivella e collegarle ai
ganci  sul sensore.
Sensori ANT+
• Regolare le zone di potenza in modo che corrispondano ai
propri obiettivi e capacità (Impostazione delle zone di
potenza, pagina 11).
• Utilizzare gli avvisi di intervallo per ricevere una notifica
quando si raggiunge una zona di potenza specifica
(Impostazione degli avvisi di intervallo, pagina 16).
• Personalizzare i campi dei dati di potenza (Personalizzazione
delle pagine dati, pagina 15).
Impostazione delle zone di potenza
4 Ruotare la pedivella per verificare l'ingombro.
Il sensore e le bande non devono entrare in contatto con i
componenti della bici o della scarpa.
NOTA: il LED lampeggia in verde per cinque secondi per
indicare l'attività dopo due rotazioni.
5 Effettuare un test pedalando per 15 minuti ed esaminare il
sensore e le bande per assicurarsi che non vi siano segni di
danno.
Info sui sensori di velocità e cadenza
I dati relativi alla cadenza rilevati dal sensore di cadenza
vengono sempre registrati. Se non sono stati associati sensori di
velocità e cadenza al dispositivo, i dati GPS vengono utilizzati
per calcolare la velocità e la distanza.
La cadenza è la frequenza della pedalata o rotazione misurata
dal numero di rotazioni della pedivella al minuto (rpm).
Media dati per cadenza o potenza
L'impostazione media dati diversa da zero è disponibile se ci si
allena con un sensore di cadenza o potenza opzionale.
L'impostazione predefinita esclude i valori uguali a zero
riscontrati quando non si pedala.
È possibile modificare il valore di questa impostazione
(Impostazioni di registrazione dei dati, pagina 17).
Associazione dei sensori ANT+
Per poter effettuare l'associazione è necessario indossare la
fascia cardio o installare il sensore.
L'associazione è il collegamento di sensori wireless ANT+, ad
esempio una fascia cardio, con il dispositivo Garmin.
1 Posizionare il dispositivo entro la portata di 3 m (10 piedi) dal
sensore.
NOTA: mantenersi a 10 m (33 piedi) dai sensori ANT+ di altri
corridori durante l'associazione.
2 Selezionare Menu > Impostazioni > Sensori > Aggiungi
sensore.
3 Selezionare un'opzione:
• Selezionare un tipo di sensore.
• Selezionare Ricerca tutto per cercare tutti i sensori nelle
vicinanze.
Viene visualizzato un elenco dei sensori disponibili.
4 Selezionare uno o più sensori da associare al dispositivo.
5 Selezionare Aggiungi sensore.
Una volta associato il sensore al dispositivo, lo stato del
sensore passa a Connesso. È possibile personalizzare un
campo dati per visualizzare i dati del sensore.
Allenarsi con i sensori di potenza
• Visitare il sito Web www.garmin.com/intosports per un elenco
di sensori ANT+ compatibili con il dispositivo (ad esempio
Vector™).
• Per ulteriori informazioni, vedere il Manuale Utente del
sensore di potenza.
Sensori ANT+
I valori di queste zone sono valori predefiniti e potrebbero non
corrispondere alle capacità personali dell'utente. È possibile
regolare le zone manualmente sul dispositivo o utilizzare
Garmin Connect. Se si conosce il proprio valore della soglia di
potenza (FTP), è possibile inserirlo e lasciare che sia il software
a calcolare automaticamente le zone di potenza.
1 Selezionare Menu > Statistiche personali > Zone di
allenamento > Zone potenza.
Immettere
il valore FTP.
2
3 Selezionare In base a:.
4 Selezionare un'opzione:
• Selezionare watt per visualizzare e modificare le zone in
watt.
• Selezionare % soglia di potenza per visualizzare e
modificare le zone in base a percentuali della soglia di
potenza.
Calibrazione del sensore di potenza
Prima di calibrare il sensore di potenza, è necessario installarlo,
associarlo al dispositivo e attivare la registrazione dei dati.
Per istruzioni sulla calibrazione specifiche per il sensore di
potenza in uso, fare riferimento alle istruzioni del produttore.
1 Selezionare Menu > Impostazioni > Sensori.
2 Selezionare il sensore di potenza.
3 Selezionare Calibra.
4 Tenere attivo il sensore di potenza pedalando finché non
viene visualizzato il messaggio.
5 Seguire le istruzioni visualizzate sullo schermo.
Potenza basata sui pedali
Vector misura la potenza basata sui pedali.
Vector misura la forza applicata alcune centinaia di volte al
secondo. Vector misura anche la cadenza o la velocità di
rotazione dei pedali. Misurando la forza, la direzione della forza,
la rotazione della pedivella e il tempo, Vector è in grado di
determinare la potenza (in watt). Poiché Vector misura la
potenza della gamba destra e sinistra indipendentemente, è in
grado di segnalare il bilanciamento della potenza tra destra e
sinistra.
NOTA: il sistema Vector S non fornisce il bilanciamento della
potenza destra-sinistra.
Dinamiche di ciclismo
Le metriche delle dinamiche di ciclismo misurano il modo in cui
viene applicata la potenza tramite la pedalata e dove la potenza
viene prodotta sul pedale, consentendo di conoscere il proprio
modo di pedalare. Conoscere come e dove si produce potenza
consente di allenarsi in modo più efficace e di valutare le proprie
prestazioni in bici.
NOTA: è necessario disporre di un sistema Edge a doppio
sensore per utilizzare le metriche delle dinamiche di ciclismo.
Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web www.garmin.com
/cyclingdynamics.
11
Uso delle dinamiche di ciclismo
Prima di utilizzare le dinamiche di ciclismo è necessario
associare il sensore di potenza Vector al dispositivo
(Associazione dei sensori ANT+, pagina 11).
NOTA: la registrazione delle dinamiche di ciclismo utilizza
ulteriore memoria del dispositivo.
1 Iniziare una corsa in bici.
2 Scorrere la schermata delle dinamiche di ciclismo per
visualizzare i dati power phase À, la potenza totale Á e
l'offset dal centro del pedale Â.
Viola
Ottimo
Blu
Eccellente
Verde
Buono
Arancione
Adeguato
Rosso
Non allenato
Per ulteriori informazioni, consultare l'appendice (Valutazioni
FTP, pagina 22).
3 Se necessario, selezionare Campi dati per modificare un
campo dati (Personalizzazione delle pagine dati,
pagina 15).
NOTA: i due campi dati in fondo alla schermata à possono
essere personalizzati.
È possibile inviare la pedalata all'app Garmin Connect Mobile
visualizzare ulteriori dati sulle dinamiche di ciclismo (Invio della
pedalata a Garmin Connect, pagina 13).
Dati Power Phase
Power phase è l'area della pedalata (tra l'angolo della pedivella
iniziale e l'angolo della pedivella finale) in cui viene prodotta la
potenza positiva.
Platform Center Offset
Il platform center offset è la posizione dal centro del pedale in
cui viene applicata la forza.
Aggiornamento del software Vector utilizzando il
dispositivo Edge
Prima di poter aggiornare il software, è necessario associare il
dispositivo Edge al sistema Vector.
1 Inviare i dati della corsa all'account Garmin Connect (Invio
della pedalata a Garmin Connect, pagina 13).
Garmin Connect cerca automaticamente aggiornamenti
software e li invia al dispositivo Edge.
2 Posizionare il dispositivo Edge entro la portata (3 m) del
sensore.
3 Ruotare la pedivella alcune volte. Il dispositivo Edge richiede
di installare gli aggiornamenti software in sospeso.
4 Seguire le istruzioni visualizzate sullo schermo.
Calcolare la soglia di potenza (FTP) stimata
Per fornire una stima della soglia di potenza (FTP), il dispositivo
utilizza le informazioni del profilo utente impostate durante la
configurazione iniziale. Per ottenere un valore FTP più preciso,
effettuare un test dell'FTP utilizzando un sensore di potenza
associato e una fascia cardio (Effettuare un test dell'FTP,
pagina 12).
Selezionare Menu > Statistiche personali > FTP.
L'FTP stimata viene visualizzata come valore misurato in watt
per chilogrammo, la potenza generata viene calcolata in watt
e viene mostrata una posizione sull'indicatore colorato.
12
Effettuare un test dell'FTP
Prima di poter effettuare un test per stabilire la soglia di potenza
(FTP), è necessario associare un sensore di potenza e una
fascia cardio (Associazione dei sensori ANT+, pagina 11).
1 Selezionare Menu > Statistiche personali > FTP > Test
FTP > Vai.
2 Selezionare per avviare il timer.
Dopo aver iniziato una corsa, il dispositivo visualizza
ciascuna fase del test, il traguardo e i dati di potenza attuale.
Viene visualizzato un messaggio quando il test è completato.
3 Selezionare per interrompere il timer.
4 Selezionare Salva corsa.
L'FTP viene visualizzata come valore misurato in watt per
chilogrammo, la potenza generata viene calcolata in watt e
viene mostrata una posizione sull'indicatore colorato.
Calcolo automatico dell'FTP
Prima di calcolare la soglia di potenza (FTP), è necessario
associare un sensore di potenza e una fascia cardio
(Associazione dei sensori ANT+, pagina 11).
1 Selezionare Menu > Statistiche personali > FTP > Attiva
calcolo automatico.
2 Pedalare all'aperto a un'intensità costante e sostenuta per
almeno 20 minuti.
3 Dopo la pedalata, selezionare Salva corsa.
4 Selezionare Menu > Statistiche personali > FTP.
L'FTP viene visualizzata come valore misurato in watt per
chilogrammo, la potenza generata viene calcolata in watt e
viene mostrata una posizione sull'indicatore colorato.
Uso dei cambi elettronici
Prima di poter utilizzare i cambi elettronici compatibili, come i
cambi Shimano Di2™ è necessario associarli al dispositivo
(Associazione dei sensori ANT+, pagina 11). È possibile
personalizzare i campi dati opzionali (Personalizzazione delle
pagine dati, pagina 15). Il dispositivo Edge 520 visualizza i
valori di regolazione correnti quando il sensore è in modalità di
regolazione.
®
Consapevolezza dell'ambiente circostante
Il dispositivo Edge può essere utilizzato con il dispositivo Varia
Vision™, le luci per bici intelligenti Varia™ e con un radar per
vista posteriore per una maggiore consapevolezza dell'ambiente
circostante. Per ulteriori informazioni, consultare il Manuale
Utente del dispositivo Varia.
Sensori ANT+
NOTA: potrebbe essere necessario aggiornare il Edge software
prima di associare dispositivi Varia (Aggiornamento del software
mediante Garmin Express, pagina 19).
Uso della bilancia
Se si dispone di una bilancia compatibile ANT+, il dispositivo
può leggere i dati dalla bilancia.
1 Selezionare Menu > Impostazioni > Sensori > Aggiungi
sensore > Bilancia.
Viene visualizzato un messaggio quando viene individuata la
bilancia.
2 Posizionarsi sulla bilancia quando viene indicato.
NOTA: se si utilizza una bilancia Body Composition, togliere
le scarpe e le calze per garantire che tutti i parametri corporei
vengano letti e registrati.
3 Scendere dalla bilancia quando viene indicato.
SUGGERIMENTO: se si verifica un errore, scendere dalla
bilancia. Salire sulla bilancia quando viene indicato.
Dati di Garmin Index™ Bilancia Smart
Se si utilizza un dispositivo Garmin Index, i dati più recenti della
bilancia vengono memorizzati nell'account Garmin Connect. La
volta successiva che si connette il dispositivo Edge 520
all'account Garmin Connect, i dati sul peso vengono aggiornati
nel profilo utente Edge 520.
Cronologia
La cronologia include il tempo, la distanza, le calorie, la velocità,
i dati sui giri, la quota e le informazioni sul sensore ANT+
opzionale.
NOTA: la cronologia non viene registrata quando il timer non è
attivo o è in pausa.
Quando la memoria del dispositivo è piena, viene visualizzato
un messaggio. Il dispositivo non elimina o sovrascrive
automaticamente la cronologia. Caricare periodicamente la
cronologia sul dispositivo Garmin Connect, per tenere traccia di
tutti i dati relativi alle corse.
Visualizzazione della corsa
1 Selezionare Menu > Cronologia > Corse.
2 Selezionare una corsa.
3 Selezionare un'opzione.
Visualizzazione del tempo in ciascuna zona di
allenamento
Prima di poter visualizzare il tempo trascorso in ciascuna zona
di allenamento, è necessario associare il dispositivo a una
fascia cardio o a un sensore di potenza compatibile, completare
un'attività e salvare l'attività.
Visualizzare il tempo trascorso in ciascuna zona di frequenza
cardiaca e potenza aiuta a regolare l'intensità dell'allenamento.
È possibile configurare le zone di potenza (Impostazione delle
zone di potenza, pagina 11) e le zone di frequenza cardiaca
(Impostazione delle zone di frequenza cardiaca, pagina 10) in
base ai propri obiettivi e capacità. È possibile personalizzare un
campo dati per visualizzare il tempo trascorso nelle zone di
allenamento durante una corsa (Personalizzazione delle pagine
dati, pagina 15).
1 Selezionare Menu > Cronologia > Corse.
2 Selezionare una corsa.
3 Selezionare un'opzione:
• Se durante la corsa vengono rilevati dati da un solo
sensore, selezionare Tempo in zona FC o Tempo in
zona potenza.
Cronologia
• Se durante la corsa vengono rilevati dati da due sensori,
selezionare Tempo in zona, quindi selezionare Zone
cardio o Zone potenza.
Eliminazione corse
1 Selezionare Menu > Cronologia > Corse > Elimina.
2 Selezionare una o più corse da eliminare.
3 Selezionare Elimina corse > OK.
Visualizzazione dei totali dei dati
È possibile visualizzare i dati totali salvati sul dispositivo,
compresi il numero di corse, il tempo, la distanza e le calorie.
1 Selezionare Menu > Cronologia > Totali.
2 Selezionare un'opzione per visualizzare i totali di un profilo
attività.
Eliminazione dei totali dei dati
1 Selezionare Menu > Cronologia > Totali > Elimina totali.
2 Selezionare un'opzione:
• Selezionare Elimina tutti i totali per eliminare tutti i totali
dei dati dalla cronologia.
• Selezionare un profilo attività per eliminare i totali dei dati
accumulati per un singolo profilo.
NOTA: in questo modo, non vengono eliminate le attività
salvate.
Selezionare
OK.
3
Invio della pedalata a Garmin Connect
• Sincronizzare il dispositivo Edge con l'app Garmin Connect
Mobile sullo smartphone.
• Utilizzare il cavo USB fornito con il dispositivo Edge per
inviare i dati della pedalata all'account Garmin Connect sul
computer.
Garmin Connect
È possibile connettersi con gli amici su Garmin Connect. Garmin
Connect fornisce gli strumenti per tracciare, analizzare,
condividere e incoraggiarsi l'un l'altro. Registrazione degli eventi
di uno stile di vita attivo, che include corsa, camminata, corsa in
bici, nuoto, escursioni, triathlon e molto altro.
È possibile creare un account Garmin Connect gratuito quando
si associa il dispositivo al telefono tramite l'app Garmin Connect
Mobile oppure è possibile visitare il sito Web
www.garminconnect.com.
Memorizzazione delle attività: dopo aver completato e salvato
un'attività utilizzando il dispositivo, è possibile caricarla su
Garmin Connect e conservarla per tutto il tempo che si
desidera.
Analisi dei dati: è possibile visualizzare informazioni più
dettagliate sull'attività, come durata, distanza, quota,
frequenza cardiaca, calorie bruciate, cadenza, una visione
dall'alto della mappa, grafici su passo e velocità e report
personalizzabili.
NOTA: alcuni dati richiedono un accessorio opzionale, ad
esempio una fascia cardio.
13
7 Selezionare Modifica > Incolla.
Il file viene visualizzato nell'elenco dei file nella memoria del
dispositivo.
Eliminazione dei file
AVVISO
Se non si è certi della funzione di un file, non eliminarlo. La
memoria del dispositivo contiene file di sistema importanti che
non devono essere eliminati.
Pianificazione degli allenamenti: è possibile scegliere un
obiettivo di fitness e caricare un allenamento giornaliero
pianificato.
Condivisione delle attività: è possibile connettersi con gli amici
per seguire reciprocamente le attività o pubblicare
collegamenti alle proprie attività sui social network preferiti.
Il dispositivo utilizza la funzione di registrazione intelligente, che
consente di registrare i punti chiave dove si verificano modifiche
di direzione, velocità o frequenza cardiaca.
Quando viene associato un sensore di potenza, il dispositivo
registra i punti ogni secondo. La registrazione dei punti ogni
secondo fornisce una traccia estremamente dettagliata e utilizza
una maggiore quantità di memoria.
Per informazioni sulla media dati per cadenza e potenza, vedere
Media dati per cadenza o potenza, pagina 11.
Gestione dei dati
NOTA: il dispositivo non è compatibile con Windows 95, 98,
Me, Windows NT e Mac OS 10.3 e versioni precedenti.
®
AVVISO
Per evitare la corrosione, asciugare accuratamente la porta
USB, il cappuccio protettivo e l'area circostante prima di caricare
l'unità o collegarla a un computer.
1 Sollevare il cappuccio protettivo dalla porta USB.
2 Collegare l'estremità più piccola del cavo USB alla porta
USB.
3 Collegare l'estremità più grande del cavo USB alla porta USB
del computer.
Il dispositivo viene visualizzato come unità rimovibile in
Risorse del computer sui computer Windows e come volume
installato sui computerMac.
Trasferimento di file al dispositivo
1 Collegare il dispositivo al computer.
3
4
5
6
14
®
Se il dispositivo è collegato al computer come unità o volume
rimovibile è necessario scollegarlo dal computer in modo sicuro
per evitare perdite di dati. Se il dispositivo è collegato al
computer Windows come dispositivo portatile, non è necessario
scollegarlo in modo sicuro.
1 Eseguire un'operazione:
• Per i computer Windows, selezionare l'icona di rimozione
sicura dell'hardware nella barra delle applicazioni e
selezionare il dispositivo.
• Per i computer Apple, selezionare il dispositvo, quindi
selezionare File > Espelli.
2 Scollegare il cavo dal computer.
®
Collegamento del dispositivo al computer
2
Aprire l'unità o il volume Garmin.
Se necessario, aprire una cartella o un volume.
Selezionare un file.
Premere il tasto Canc sulla tastiera.
NOTA: se si utilizza un computer Apple è necessario
svuotare la cartella Cestino per rimuovere completamente i
file.
Scollegamento del cavo USB
Registrazione dei dati
®
1
2
3
4
Sui computer Windows, il dispositivo viene visualizzato come
unità rimovibile o come dispositivo portatile. Sui computer
Mac, il dispositivo viene visualizzato come volume installato.
NOTA: in alcuni computer dotati di più unità di rete, è
possibile che le unità del dispositivo non vengano
visualizzate correttamente. Per informazioni sulle modalità di
collegamento delle unità, fare riferimento alla
documentazione del sistema operativo.
Sul computer, aprire la cartella da cui si desidera copiare i
file.
Selezionare un file.
Selezionare Modifica > Copia.
Aprire il dispositivo portatile, l'unità o il volume per il
dispositivo.
Cercare una cartella.
Personalizzazione del dispositivo
Funzioni scaricabili Connect IQ™
È possibile aggiungere funzioni Connect IQ al dispositivo da
Garmin e da altri provider utilizzando l'app Connect IQ Mobile.
Campi dati: consente di scaricare nuovi campi dati che
presentano i dati del sensore, dell'attività e di cronologia in
modi nuovi. È possibile aggiungere campi dati Connect IQ a
funzioni integrate e pagine.
Widget: forniscono informazioni in un colpo d'occhio, inclusi i
dati dei sensori e le notifiche.
Applicazioni: consentono di aggiungere funzioni interattive al
dispositivo, come nuovi tipi di attività all'aperto e di fitness.
Download di funzioni Connect IQ dal computer
1 Collegare il dispositivo al computer usando un cavo USB.
2 Visitare il sito Web apps.garmin.com ed effettuare l'accesso.
3 Selezionare una funzione Connect IQ e scaricarla.
4 Seguire le istruzioni visualizzate sullo schermo.
Profili
Con Edge sono disponibili diverse opzioni per la
personalizzazione del dispositivo, ad esempio i profili.
Impostando i profili è possibile ottimizzare il dispositivo in base
al tipo di utilizzo. Ad esempio, è possibile creare diverse
impostazioni e visualizzazioni per gli allenamenti e le attività in
mountain bike.
Quando si utilizza un profilo e si modificano impostazioni quali i
campi dati o le unità di misura, le modifiche vengono salvate
automaticamente nel profilo.
Profili attività: è possibile creare profili attività per ogni tipo di
attività in bicicletta. Ad esempio, è possibile creare un profilo
attività separato per l'allenamento, la gara e per le attività in
Personalizzazione del dispositivo
mountain bike. Il profilo attività include le pagine dati
personalizzate, i totali delle attività, gli avvisi, le zone di
allenamento (ad esempio la frequenza cardiaca e la velocità),
le impostazioni per l'allenamento (ad esempio Auto Pause e
Auto Lap ) e le impostazioni di navigazione.
Profilo utente: è possibile aggiornare le impostazioni di sesso,
età, peso, altezza e atleta. Il dispositivo utilizza queste
informazioni per calcolare i dati esatti della corsa.
®
®
Impostazione del profilo utente
è possibile aggiornare le impostazioni di sesso, età, peso,
altezza e atleta. Il dispositivo utilizza queste informazioni per
calcolare i dati esatti della corsa.
1 Selezionare Menu > Statistiche personali > Profilo utente.
2 Selezionare un'opzione.
Info sugli atleti
Un atleta è una persona che si allena con costanza da molti
anni (eccetto nei periodi di riposo dovuti a piccoli infortuni) e ha
una frequenza cardiaca a riposo di 60 battiti al minuto (bpm) o
inferiore.
Informazioni sulle impostazioni per
l'allenamento
Le seguenti opzioni e impostazioni consentono di personalizzare
il dispositivo in base alle esigenze di allenamento. Queste
impostazioni vengono salvate su un profilo attività. Ad esempio,
è possibile impostare allarmi orari per il profilo della corsa e
impostare l'attivazione della posizione Auto Lap per il profilo
delle attività in mountain bike.
Aggiornamento del profilo attività
È possibile personalizzare dieci profili attività. È possibile
personalizzare le impostazioni e i campi dati per una particolare
attività o una gita.
1 Selezionare Menu > Impostazioni > Profili attività.
2 Selezionare un'opzione:
• Selezionare un profilo.
• Selezionare Crea nuovo per aggiungere un nuovo profilo.
3 Se necessario, modificare il nome e il colore relativi al profilo.
4 Selezionare un'opzione:
• Selezionare Pagine Dati per personalizzare le pagine dati
e i campi dati (Personalizzazione delle pagine dati,
pagina 15).
• Selezionare Tipo di attività in bici predefinita per
impostare il tipo di corsa tipica di questo profilo attività, ad
esempio pendolarismo.
SUGGERIMENTO: dopo aver completato un tipo di corsa
non tipica, è possibile aggiornare manualmente il tipo di
corsa. L'inserimento di dati precisi sul tipo di corsa è
importante per creare percorsi intuitivi da utilizzare in bici.
• Selezionare Modo GPS per spegnere il GPS
(Allenamento al chiuso, pagina 6) o modificare
l'impostazione dei satelliti (Modifica dell'impostazione
relativa ai satelliti, pagina 15).
• Selezionare Mappa per personalizzare le impostazioni
della mappa (Impostazioni della mappa, pagina 15).
• Selezionare Avvisi per personalizzare gli avvisi di
allenamento (Avvisi, pagina 15).
• Selezionare Funzioni automatiche > Auto Lap per
impostare la modalità di attivazione dei Lap
(Contrassegno dei Lap in base alla posizione,
pagina 16).
• Selezionare Funzioni automatiche > Auto Pause per
modificare l'impostazione che consente di mettere
Personalizzazione del dispositivo
automaticamente in pausa il timer (Uso di Auto Pause,
pagina 16).
• Selezionare Funzioni automatiche > Sospensione auto
per impostare automaticamente la modalità di
sospensione dopo cinque minuti di inattività (Uso della
sospensione automatica, pagina 16).
• Selezionare Funzioni automatiche > Scorrimento
automatico per personalizzare la visualizzazione delle
pagine dati quando il timer è in esecuzione (Uso della
funzione Scorrimento automatico, pagina 16).
• Selezionare Avviso di avvio per personalizzare la
modalità di avviso di avvio (Modifica dell'avviso di avvio,
pagina 16).
Tutte le modifiche vengono salvate nel profilo dell'attività.
Personalizzazione delle pagine dati
È possibile personalizzare le pagine dati per ciascun profilo
attività.
1 Selezionare Menu > Impostazioni > Profili attività.
2 Selezionare un profilo.
3 Selezionare Pagine Dati.
4 Selezionare una pagina dati.
5 Se necessario, attivare la schermata dati.
6 Selezionare il numero di campi dati da visualizzare sulla
pagina.
Selezionare
un campo dati per modificarlo.
7
Modifica dell'impostazione relativa ai satelliti
Per prestazioni ottimizzate in ambienti difficili e velocizzare la
localizzazione della posizione GPS, è possibile attivare GPS
+GLONASS. L'uso dell'impostazione GPS+GLONASS può
ridurre rapidamente la durata della batteria rispetto al solo uso
del GPS.
1 Selezionare Menu > Impostazioni > Profili attività.
2 Selezionare un profilo.
3 Selezionare Modo GPS.
4 Selezionare un'opzione.
Impostazioni della mappa
Selezionare Menu > Impostazioni > Profili attività, selezionare
un profilo e selezionare Mappa.
Orientamento: consente di impostare la visualizzazione della
mappa sulla pagina.
Zoom automatico: consente di selezionare automaticamente
un livello di zoom per la mappa. Quando è selezionato
Disattivato, è necessario ingrandire o ridurre la
visualizzazione manualmente.
Testo guida: consente di impostare quando visualizzare i
comandi di navigazione con indicazioni delle svolte.
Modifica dell'orientamento della mappa
1 Selezionare Menu > Impostazioni > Profili attività.
2 Selezionare un profilo.
3 Selezionare Mappa > Orientamento.
4 Selezionare un'opzione:
• Selezionare Nord in alto per visualizzare il nord nella
parte superiore della pagina.
• Selezionare Traccia in alto per visualizzare la direzione
corrente di viaggio in alto nella pagina.
• Selezionare Modalità 3D per visualizzare la mappa in tre
dimensioni.
Avvisi
È possibile utilizzare gli avvisi per allenarsi in base a obiettivi di
tempo, distanza, calorie, frequenza cardiaca, cadenza e
15
potenza specifici. Le impostazioni relative agli avvisi vengono
salvate con il profilo attività.
Impostazione degli avvisi di intervallo
Se si dispone di una fascia cardio opzionale, un sensore di
cadenza o un sensore di potenza, è possibile impostare avvisi di
intervallo. Un avviso di intervallo segnala quando la misurazione
del dispositivo si trova al di sopra o al di sotto di un intervallo di
valori specifici. Ad esempio, è possibile impostare il dispositivo
in modo che emetta un avviso quando la velocità è inferiore a 40
RPM e superiore a 90 RPM. Inoltre, è possibile utilizzare una
zona di allenamento (Zone di allenamento, pagina 7)per l'avviso
di intervallo.
1 Selezionare Menu > Impostazioni > Profili attività.
2 Selezionare un profilo.
3 Selezionare Avvisi.
4 Selezionare Allarme freq. cardiaca, Allarme cadenza o
Allarme potenza.
5 Se necessario, attivare l'avviso.
6 Selezionare i valori minimi e massimi o selezionare le zone.
7 Se necessario, selezionare .
Ogni volta che si supera o si scende al di sotto dell'intervallo
specificato, viene visualizzato un messaggio. Inoltre, il
dispositivo emette un segnale acustico se sono attivati i toni
audio (Attivazione e disattivazione dei toni del dispositivo,
pagina 17).
Impostazione di un avviso ripetuto
L'avviso ripetuto segnala tutte le occasioni in cui il dispositivo
registra un valore o un intervallo specifico. Ad esempio, è
possibile impostare il dispositivo in modo che fornisca un avviso
ogni 30 minuti.
1 Selezionare Menu > Impostazioni > Profili attività.
2 Selezionare un profilo.
3 Selezionare Avvisi.
4 Seleziona tipo di avviso.
5 Attivare l'avviso.
6 Immettere un valore.
7 Selezionare .
Al raggiungimento del valore per l'avviso, viene visualizzato un
messaggio. Inoltre, il dispositivo emette un segnale acustico se
sono attivati i toni audio (Attivazione e disattivazione dei toni del
dispositivo, pagina 17).
Auto Lap
Contrassegno dei Lap in base alla posizione
È possibile utilizzare la funzione Auto Lap per contrassegnare
automaticamente un Lap su una posizione specifica. Questa
impostazione è utile per confrontare le prestazioni ottenute in
diversi punti di una corsa (ad esempio, dopo una lunga salita o
uno sprint di allenamento). Durante le corse, è possibile
utilizzare l'opzione Per posizione per attivare il contagiri in tutte
le posizioni del Lap salvate nella corsa.
1 Selezionare Menu > Impostazioni > Profili attività.
2 Selezionare un profilo.
3 Selezionare Funzioni automatiche > Auto Lap >
Attivazione Auto Lap > Per posizione > Lap a.
4 Selezionare un'opzione:
• Selezionare Premere solo Lap per attivare il contagiri
ogni volta che si seleziona
e a ogni passaggio in una
delle posizioni indicate.
• Selezionare Start & Lap per attivare il contagiri nella
posizione GPS in cui si seleziona
e in tutte le posizioni
della corsa in corrispondenza delle quali viene selezionato
.
16
• Selezionare Mark & Lap per attivare il contagiri nella
posizione GPS contrassegnata prima dell'inizio della corsa
e in tutte le posizioni della corsa in corrispondenza delle
quali viene selezionato
.
5 Se necessario, personalizzare i campi dati relativi al Laps
(Personalizzazione delle pagine dati, pagina 15).
Contrassegno dei Lap in base alla distanza
È possibile utilizzare la funzione Auto Lap per contrassegnare il
automaticamente il Lap su una posizione specifica. Questa
impostazione è utile per confrontare le prestazioni ottenute in
diversi punti di una corsa (ad esempio, ogni 10 miglia o 40
chilometri).
1 Selezionare Menu > Impostazioni > Profili attività.
2 Selezionare un profilo.
3 Selezionare Funzioni automatiche > Auto Lap >
Attivazione Auto Lap > Per distanza > Lap a.
4 Immettere un valore.
5 Se necessario, personalizzare i campi dati relativi al Lap
(Personalizzazione delle pagine dati, pagina 15).
Uso di Auto Pause
È possibile utilizzare la funzione Auto Pause per mettere
automaticamente in pausa il timer quando ci si ferma o quando
la velocità scende al di sotto di un valore specificato. Questa
funzione è utile se la corsa include semafori o altri luoghi in cui è
richiesto di rallentare o fermarsi.
NOTA: la cronologia non viene registrata quando il timer non è
attivo o è in pausa.
1 Selezionare Menu > Impostazioni > Profili attività.
2 Selezionare un profilo.
3 Selezionare Funzioni automatiche > Auto Pause.
4 Selezionare un'opzione:
• Selezionare Quando in sosta per mettere
automaticamente in pausa il timer quando ci si ferma.
• Selezionare Velocità personalizzata per mettere
automaticamente in pausa il timer quando la velocità
scende al di sotto di un valore specificato.
5 Se necessario, personalizzare i campi dati opzionali relativi al
tempo (Personalizzazione delle pagine dati, pagina 15).
Uso della sospensione automatica
È possibile utilizzare la funzione Sospensione auto per
impostare automaticamente la modalità sospensione dopo 5
minuti di inattività. Durante la modalità sospensione, lo schermo
è disattivato e i sensori ANT+, Bluetooth e GPS sono scollegati.
1 Selezionare Menu > Impostazioni > Profili attività.
2 Selezionare un profilo.
3 Selezionare Funzioni automatiche > Sospensione auto.
Uso della funzione Scorrimento automatico
La funzione Scorrimento automatico consente di scorrere
automaticamente tutte le schermate dati dell'allenamento
mentre il timer è in esecuzione.
1 Selezionare Menu > Impostazioni > Profili attività.
2 Selezionare un profilo.
3 Selezionare Funzioni automatiche > Scorrimento
automatico.
4 Selezionare una velocità di visualizzazione.
Modifica dell'avviso di avvio
Questa funzione consente di rilevare automaticamente quando il
dispositivo ha acquisito il segnale satellitare ed è in movimento.
Si tratta di un promemoria per l'avvio del timer che consente di
registrare i dati della corsa.
1 Selezionare Menu > Impostazioni > Profili attività.
Personalizzazione del dispositivo
2 Selezionare un profilo.
3 Selezionare Avviso di avvio.
4 Selezionare un'opzione:
• Selezionare Una volta.
• Selezionare Ripeti > Ripeti ritardo per modificare il
tempo trascorso il quale viene ripetuto il promemoria.
Impostazioni Bluetooth
Selezionare Menu > Impostazioni > Bluetooth.
Attiva: consente di attivare la tecnologia wireless Bluetooth.
NOTA: le altre impostazioni Bluetooth vengono visualizzate
solo quando la tecnologia wireless Bluetooth è attivata.
Nome abbreviato: consente di immettere un nome abbreviato
che identifica i dispositivi con tecnologia wireless Bluetooth.
Associa smartphone: consente di collegare il dispositivo a uno
smartphone Bluetooth compatibile. Questa impostazione
consente di utilizzare le funzioni di connettività Bluetooth,
incluso LiveTrack e i caricamenti di attività su Garmin
Connect.
Avvisi di chiamata e messaggi di testo: consente di attivare le
notifiche del telefono provenienti dallo smartphone
compatibile.
Chiamate perse e SMS: visualizza le notifiche relative alle
chiamate perse dallo smartphone compatibile.
Impostazioni del sistema
Selezionare Menu > Impostazioni > Sistema.
• Impostazioni di visualizzazione (Impostazioni dello schermo,
pagina 17)
• Impostazioni di registrazione dei dati (Impostazioni di
registrazione dei dati, pagina 17)
• Impostazioni delle unità (Modifica delle unità di misura,
pagina 17)
• Impostazioni dei toni (Attivazione e disattivazione dei toni del
dispositivo, pagina 17)
• Impostazioni della lingua (Modifica della lingua del
dispositivo, pagina 17)
Impostazioni dello schermo
Selezionare Menu > Impostazioni > Sistema > Schermo.
Luminosità: consente di impostare l'intensità della
retroilluminazione.
Timeout retroillumin.: consente di impostare l'intervallo di
tempo prima che la retroilluminazione venga disattivata.
Modo colore: consente di impostare il dispositivo in modo che
visualizzi i colori in modalità notturna o diurna. È possibile
selezionare l'opzione Auto per consentire al dispositivo di
impostare automaticamente i colori in modalità notturna o
diurna in base all'ora del giorno.
Acquisiz. scherm.: consente di salvare l'immagine sullo
schermo del dispositivo.
sta pedalando (Media dati per cadenza o potenza,
pagina 11).
Potenza media: consente di controllare se il dispositivo include i
valori zero per i dati di potenza visualizzati quando non si sta
pedalando (Media dati per cadenza o potenza, pagina 11).
Modifica delle unità di misura
È possibile personalizzare le unità di misura relative a distanza
e velocità, quota, temperatura, peso, formato posizione e
formato orario.
1 Selezionare Menu > Impostazioni > Sistema > Unità.
2 Selezionare un tipo di misurazione.
3 Selezionare un'unità di misura per l'impostazione.
Attivazione e disattivazione dei toni del dispositivo
Selezionare Menu > Impostazioni > Sistema > Toni.
Modifica della lingua del dispositivo
Selezionare Menu > Impostazioni > Sistema > Lingua.
Modifica delle impostazioni di configurazione
È possibile modificare tutte le impostazioni definite durante la
configurazione iniziale.
1 Selezionare Menu > Impostazioni > Sistema > Reset
dispositivo > Impostazione iniziale.
2 Seguire le istruzioni visualizzate sullo schermo.
Fusi orari
Ogni volta che si accende il dispositivo e si acquisisce il segnale
satellitare o si effettua la sincronizzazione con lo smartphone, il
fuso orario e l'ora del giorno corrente vengono rilevati
automaticamente.
Info sul dispositivo
Caratteristiche tecniche
Caratteristiche tecniche di Edge
Tipo di batteria
Batteria agli ioni di litio integrata, ricaricabile
Durata della batteria
15 ore, uso tipico
Temperatura operativa
Da -20 a 60 °C (da -4 a 140 °F)
Temperatura di ricarica
Da 0 a 45 °C (da 32 a 113 °F)
Frequenza/protocollo
wireless
2,4 GHz a 3 dBm nominal
Classificazione di impermea- IEC 60529 IPX7*
bilità
*Il dispositivo resiste all'esposizione accidentale all'acqua fino a
1 m per 30 min. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web
www.garmin.com/waterrating.
Caratteristiche tecniche della fascia cardio
Tipo di batteria
CR2032 sostituibile dall'utente, 3 volt
Impostazioni di registrazione dei dati
Durata della batteria
Fino a 4,5 anni a 1 ora/giorno
Selezionare Menu > Impostazioni > Sistema > Registrazione
dei dati.
Intervallo registrazione: consente di controllare la modalità di
registrazione dei dati delle attività del dispositivo. L'opzione
Intelligente consente di registrare i punti chiave dove si
verificano modifiche di direzione, velocità o frequenza
cardiaca. L'opzione 1 sec consente di registrare i punti ogni
secondo. Crea una registrazione molto dettagliata dell'attività
e aumenta la dimensione del file di attività memorizzato.
Cadenza media: consente di controllare se il dispositivo include
i valori zero per i dati di cadenza visualizzati quando non si
Impermeabilità
3 ATM*
NOTA: questo prodotto non trasmette i dati
della frequenza cardiaca durante il nuoto.
Temperatura operativa
Da -5° a 50°C (da 23° a 122°F)
Frequenza radio/
protocollo
2,4 GHz/protocollo di comunicazione wireless
ANT+
Info sul dispositivo
*Il dispositivo resiste a una pressione equivalente a un
profondità di 30 m. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web
www.garmin.com/waterrating.
17
Caratteristiche tecniche dei sensori di velocità e
cadenza
Tipo di batteria
CR2032 sostituibile dall'utente, 3 volt
Durata della batteria
Circa 12 mesi (1 ora al giorno)
Gamma temperature di
funzionamento
Da -20º a 60 ºC (da -4º a 140 ºF)
Frequenza radio/protocollo
2,4 GHz/protocollo di comunicazione
wireless ANT+
Classificazione di impermea- 1 ATM*
bilità
*Il dispositivo resiste a una pressione equivalente a un
profondità di 10 m. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web
www.garmin.com/waterrating.
Manutenzione del dispositivo
AVVISO
Non conservare il dispositivo in ambienti in cui potrebbe essere
esposto a temperature estreme per un periodo prolungato, al
fine di evitare danni permanenti.
Evitare l'uso di detergenti chimici, solventi e insettifughi che
possono danneggiare i componenti e le rifiniture in plastica.
Fissare saldamente il cappuccio protettivo per evitare danni alla
porta USB.
3 Attendere 30 secondi.
4 Inserire la nuova batteria con il polo positivo rivolto verso
l'alto.
NOTA: non danneggiare o perdere la guarnizione ad anello.
5 Riposizionare il coperchio posteriore e le quattro viti.
NOTA: non stringere eccessivamente.
Dopo aver sostituito la batteria della fascia cardio, è necessario
associarla di nuovo con il dispositivo.
Sostituzione della batteria del sensore di velocità o
cadenza
Il LED lampeggia in rosso per indicare un livello basso di carica
della batteria dopo due rotazioni.
1 Individuare il coperchio rotondo della batteria À sul retro del
sensore.
Pulizia del dispositivo
1 Pulire il dispositivo con un panno imbevuto di una soluzione
detergente non aggressiva.
2 Asciugarlo.
Dopo la pulizia, lasciare asciugare completamente il dispositivo.
Manutenzione della fascia cardio
AVVISO
Staccare e rimuovere il modulo prima di lavare l'elastico.
Un accumulo di sudore e sale sull'elastico può pregiudicare
l'accuratezza dei dati forniti dalla fascia cardio.
• Consultare il sito Web www.garmin.com/HRMcare per
istruzioni dettagliate sulla pulizia.
• Sciacquare l'elastico dopo ogni utilizzo.
• Lavare l'elastico ogni sette utilizzi.
• Non inserire l'elastico in asciugatrice.
• Appendere l'elastico o posizionarlo disteso per asciugarlo.
• Per prolungare la durata della fascia cardio, staccare il
modulo quando non è in uso.
Batterie sostituibili dall'utente
AVVERTENZA
Se guiden Vigtige oplysninger om sikkerhed og produkter i
æsken med produktet for at se produktadvarsler og andre
vigtige oplysninger.
Sostituzione della batteria della fascia cardio
1 Rimuovere le quattro viti sul retro del modulo con un
cacciavite Phillips piccolo.
2 Rimuovere il coperchio e la batteria.
2 Ruotare il coperchio in senso antiorario finché gli indicatori
non indicano lo sblocco e il coperchio non è sufficientemente
allentato per rimuoverlo.
3 Rimuovere il coperchio e la batteria Á.
SUGGERIMENTO: è possibile utilizzare del nastro adesivo
 o un magnete per rimuovere la batteria dal coperchio.
4 Attendere 30 secondi.
5 Inserire la nuova batteria nel coperchio rispettando la
polarità.
NOTA: non danneggiare o perdere la guarnizione ad anello.
6 Ruotare il coperchio in senso orario finché l'indicatore non
indica il blocco.
NOTA: il LED lampeggia in rosso e in verde per alcuni
secondi dopo la sostituzione della batteria. Quando il LED
lampeggia in verde e poi smette di lampeggiare, il dispositivo
è attivo e pronto per inviare i dati.
Risoluzione dei problemi
Reimpostazione del dispositivo
Se il dispositivo smette di rispondere, potrebbe essere
necessario reimpostarlo. in questo modo non vengono cancellati
i dati o le impostazioni.
Tenere premuto per 10 secondi.
Il dispositivo si reimposta e si accende.
18
Risoluzione dei problemi
Eliminazione dei dati utente
È possibile ripristinare tutte le impostazioni del dispositivo ai
valori di fabbrica predefiniti.
NOTA: questa operazione elimina tutte le informazioni inserite
dall'utente, ma non elimina la cronologia.
Selezionare Menu > Impostazioni > Sistema > Reset
dispositivo > Ripristino predefinito > OK.
Ottimizzazione della durata della batteria
• Ridurre la retroilluminazione o il timeout della
retroilluminazione (Uso della retroilluminazione, pagina 2).
• Selezionare l'intervallo di registrazione Intelligente
(Impostazioni di registrazione dei dati, pagina 17).
• Attivare la funzione Sospensione auto (Uso della
sospensione automatica, pagina 16).
• Disattivare la funzione wireless Bluetooth (Impostazioni
Bluetooth, pagina 17).
• Selezionare l'impostazione GPS (Modifica dell'impostazione
relativa ai satelliti, pagina 15).
• Rimuovere i sensori wirelss non più utilizzati.
Miglioramento della ricezione dei satelliti
GPS
• Sincronizzare di frequente il dispositivo sull'account Garmin
Connect:
◦ Collegare il dispositivo a un computer tramite il cavo USB
e all'applicazione Garmin Express™.
◦ Sincronizzare il dispositivo sull'app Garmin Connect
Mobile mediante lo smartphone Bluetooth.
Mentre è connesso all'account Garmin Connect, il dispositivo
scarica diversi giorni di dati satellitari, consentendo la
localizzazione rapida dei segnali satellitari.
• Recarsi con il dispositivo in un'area all'aperto, lontano da
edifici o alberi alti.
• Rimanere immobili per alcuni minuti.
Il dispositivo visualizza la lingua errata
1
2
3
4
Nella schermata principale, selezionare .
Scorrere verso il basso fino all'ultima voce e selezionare .
Scorrere verso il basso fino all'ultima voce e selezionare .
Scorrere verso il basso fino alla sesta voce in elenco e
selezionare .
5 Scorrere verso il basso fino a visualizzare la propria lingua e
selezionare .
Letture della temperatura
Il dispositivo potrebbe indicare valori di temperatura superiori
rispetto alla temperatura dell'aria effettiva, se è esposto
direttamente ai raggi solari, tenuto in mano o caricato con un
caricabatterie esterno. Inoltre, il dispositivo impiegherà qualche
minuto per adattarsi a variazioni significative della temperatura.
Elastici O-Ring
Gli elastici sostitutivi (O-Ring) sono disponibili per le staffe di
montaggio.
NOTA: utilizzare solo fasce di sostituzione EPDM (Ethylene
Propylene Diene Monomer). Visitare il sito Web
http://buy.garmin.com oppure contattare il proprio rivenditore
Garmin.
Appendice
Visualizzazione delle informazioni sul
dispositivo
È possibile visualizzare l'ID Unità, la versione del software e il
contratto di licenza.
Selezionare Menu > Impostazioni > Sistema > Info.
Aggiornamento del software mediante
Garmin Express
Prima di poter aggiornare il software del dispositivo, è
necessario disporre di un account Garmin Connect e scaricare
l'applicazioneGarmin Express.
1 Collegare il dispositivo al computer usando il cavo USB.
Quando un nuovo software è disponibile, Garmin Express lo
invia al dispositivo.
Seguire
le istruzioni visualizzate sullo schermo.
2
3 Non scollegare il dispositivo dal computer durante il processo
di aggiornamento.
Aggiornamenti del prodotto
Sul computer, installare Garmin Express (www.garmin.com
/express). Sullo smartphone, installare l'app Garmin Connect
Mobile.
Ciò consente di accedere in modo semplice a questi servizi per i
dispositivi Garmin.
• Aggiornamenti software
• Aggiornamenti mappe
• Caricamenti dati su Garmin Connect
• Registrazione del prodotto
Ulteriori informazioni
• Visitare il sito Web support.garmin.com per ulteriori manuali,
articoli e aggiornamenti software.
• Visitare il sito Web www.garmin.com/intosports.
• Visitare il sito Web www.garmin.com/learningcenter.
• Visitare il sito Web buy.garmin.com oppure contattare il
proprio rivenditore Garmin per informazioni sugli accessori
opzionali e sulle parti di ricambio.
Appendice
Campi dati
Alcuni campi dati richiedono accessori ANT+ per la
visualizzazione dei dati.
Alba: l'ora dell'alba in base alla posizione GPS.
Ascesa totale: la quota totale percorsa dall'ultima
reimpostazione.
Batteria cambio: lo stato della batteria di un sensore di
posizione del cambio.
Bilanc. - Media 3 sec: la media movimento di tre secondi del
bilanciamento di potenza della gamba sinistra/destra.
Bilanciamento: il bilanciamento di potenza della gamba
sinistra/destra corrente.
Bilanciamento - Lap: il bilanciamento di potenza della gamba
sinistra/destra medio per il Lap corrente.
Bilanciamento - Media: il bilanciamento di potenza della
gamba sinistra/destra medio per l'attività corrente.
Bilanciamento - Media 10s: la media movimento di 10 secondi
del bilanciamento di potenza della gamba sinistra/destra.
Bilanciamento - Media 30s: la media movimento di 30 secondi
del bilanciamento di potenza della gamba sinistra/destra.
19
Cadenza: modalità Ciclistica. Il numero di rotazioni complete
della pedivella. Perché vengano visualizzati questi dati, il
dispositivo deve essere collegato a un accessorio di
rilevazione della cadenza.
Cadenza - Lap: modalità Ciclistica. La cadenza media per il Lap
corrente.
Cadenza - Media: modalità Ciclistica. La cadenza media per
l'attività corrente.
Calorie: la quantità di calorie totali bruciate.
Calorie rimanenti: durante l'allenamento, le calorie restanti
rispetto all'obiettivo prefissato.
Combinazione Rapporti: La combinazione dei rapporti corrente
rilevata da un sensore di posizione del cambio.
Contachilometri: una registrazione della distanza percorsa per
tutte le uscite. Il totale non viene cancellato durante la
reimpostazione dei dati di viaggio.
Direzione: la direzione verso cui ci si sta muovendo.
Discesa totale: la distanza totale percorsa in discesa dall'ultima
reimpostazione.
Dist. a dest.: la distanza rimanente alla destinazione finale. Per
visualizzare tali dati, è necessario avviare una navigazione.
Dist. a succ.: la distanza rimanente al waypoint successivo del
percorso. Per visualizzare tali dati, è necessario avviare una
navigazione.
Distanza: la distanza percorsa durante la traccia o l'attività
corrente.
Distanza - Lap: la distanza percorsa durante il Lap corrente.
Distanza punto percorso: la distanza rimanente al punto
successivo del percorso.
Distanza rimanente: durante l'allenamento o il percorso, la
distanza restante rispetto all'obiettivo prefissato.
Dur. viaggio: il tempo rimanente previsto per il raggiungimento
della destinazione. Per visualizzare tali dati, è necessario
avviare una navigazione.
Durata: il tempo impiegato per l'attività corrente.
Efficienza coppia: la misurazione dell'efficienza della pedalata.
Energia - kJ: lo sforzo accumulato (potenza sviluppata) in
kilojoule.
Fase allenam.: durante un allenamento, l'andatura corrente del
numero totale di passi.
FC - % FCR: la percentuale della frequenza cardiaca di riserva
(frequenza cardiaca massima meno frequenza cardiaca a
riposo).
FC - % FCR Lap: la percentuale media della frequenza cardiaca
di riserva (frequenza cardiaca massima meno frequenza
cardiaca a riposo) per il Lap corrente.
FC - % FCR media: la percentuale media della frequenza
cardiaca di riserva (frequenza cardiaca massima meno
frequenza cardiaca a riposo) per l'attività corrente.
FC - % Max: la percentuale della frequenza cardiaca massima.
FC - % Max Lap: la percentuale media della frequenza cardiaca
calcolata sulla massima per il Lap corrente.
FC - Lap: la frequenza cardiaca media per il Lap corrente.
FC - Media: la frequenza cardiaca media per l'attività corrente.
FC - Media % Max: la percentuale media della frequenza
cardiaca massima calcolata per l'attività corrente.
FC rimanente: durante l'allenamento, il valore della frequenza
cardiaca superiore o inferiore rispetto all'obiettivo prefissato.
FC - Ultimo Lap: la frequenza cardiaca media per l'ultimo Lap
completato.
Freq. cardiaca: la frequenza cardiaca in battiti al minuto (bpm).
Il dispositivo deve essere collegato a una fascia cardio
compatibile.
20
Grafico FC: un grafico che mostra la zona di frequenza
cardiaca attuale (da 1 a 5).
Lap: il numero di Lap completati per l'attività corrente.
Livello batteria: la carica di batteria rimanente.
Livello batteria Di2: la carica rimanente della batteria di un
sensore Di2.
Luci collegate: il numero di luci collegate.
Modalità luce: la modalità di configurazione della rete di
illuminazione.
Modo rap. Di2: la modalità rapporti corrente di un sensore Di2.
Obiettivo potenza: la potenza generata durante un'attività.
Ora del giorno: l'ora del giorno in base alle impostazioni della
posizione e dell'ora correnti (formato, fuso orario, ora legale).
PCO: il platform center offset. Il platform center offset è la
posizione del pedale in cui viene applicata la forza.
PCO - Lap: la media del platform center offset dal centro della
piattaforma per il Lap corrente.
PCO - Media: la media del platform center offset per l'attività
corrente.
Pendenza: il calcolo del dislivello (quota) durante la corsa
(distanza). Ad esempio, se per ogni 3 m (10 piedi) di salita si
percorrono 60 m (200 piedi), la pendenza è del 5%.
Posiz. al punto successivo: il punto successivo del percorso o
della corsa.
Posizione a destinazione: l'ultimo punto del percorso o della
corsa.
Pot. - % soglia di potenza: la forza corrente espressa come
percentuale della potenza di soglia.
Potenza: La potenza attuale in watt. Il dispositivo deve essere
collegato a un sensore di potenza compatibile.
Potenza - IF: Intensity Factor™ per l'attività corrente.
Potenza - Lap: la potenza media per il Lap corrente.
Potenza massima: la potenza massima per l'attività corrente.
Potenza - Massima Lap: la potenza massima per il Lap
corrente.
Potenza - Media: la potenza media per l'attività corrente.
Potenza media 10 sec: la media movimento di 10 secondi di
potenza sviluppata.
Potenza - Media 30 sec: la media movimento di 30 secondi di
potenza sviluppata.
Potenza - Media 3 sec: la media movimento di 3 secondi di
potenza sviluppata.
Potenza - NP: Normalized Power™ per l'attività corrente.
Potenza - NP Lap: il Normalized Power medio per il Lap
corrente.
Potenza - NP ultimo Lap: la Normalized Power media per
l'ultimo Lap completato.
Potenza segnale GPS: la potenza del segnale satellitare GPS.
Potenza - TSS: Training Stress Score™ per l'attività corrente.
Potenza - Ultimo Lap: la potenza media per l'ultimo Lap
completato.
Potenza - watt/kg: la quantità di potenza sviluppata in watt per
chilogrammo.
Power Phase - D.: l'angolo della power phase corrente per la
gamba destra. Power phase è l'area della pedalata in cui
viene prodotta la potenza positiva.
Power Phase - D. Lap: l'angolo medio della power phase per la
gamba destra per il Lap corrente.
Power Phase - D. Media: l'angolo medio della power phase per
la gamba destra per l'attività corrente.
Appendice
Power Phase - D. Picco: l'angolo di picco della power phase
corrente per la gamba destra. Il picco della power phase è
l'angolo nel quale viene prodotto il picco della forza.
Power Phase - S.: l'angolo di power phase corrente per la
gamba sinistra. Power phase è l'area della pedalata in cui
viene prodotta la potenza positiva.
Power Phase - S. Lap: l'angolo medio di power phase per la
gamba sinistra per il Lap corrente.
Power Phase - S. Media: l'angolo medio di power phase per la
gamba sinistra per l'attività corrente.
Power Phase - S. Picco: l'angolo di picco power phase corrente
per la gamba sinistra. Il picco della power phase è l'angolo
nel quale viene prodotto il picco della forza.
PP - Lap picco D.: l'angolo di picco della power phase medio
per la gamba destra per il Lap corrente.
PP - Lap picco S.: l'angolo di picco della power phase medio
per la gamba sinistra per il Lap corrente.
PP - Media picco D.: l'angolo di picco della power phase medio
per la gamba destra per l'attività corrente.
PP - Media picco S.: l'angolo di picco della power phase medio
per la gamba sinistra per l'attività corrente.
Preavviso distanza: la distanza da Virtual Partner.
Preavviso tempo: il tempo in anticipo o in ritardo rispetto a
Virtual Partner.
Precisione GPS: il margine di errore rispetto alla posizione
esatta. Ad esempio, la posizione GPS ha un margine di
precisione compreso tra +/- 3,65 m (12 piedi).
Quota: la quota della posizione corrente sopra o sotto il livello
del mare.
Rapp. anter.: il rapporto anteriore della bici rilevato da un
sensore di posizione del cambio.
Rapporti: i rapporti anteriori e posteriori della bici rilevati da un
sensore di posizione del cambio.
Rapporto di trasmissione: il numero di denti sui rapporti
anteriori e posteriori della bici rilevato da un sensore di
posizione del cambio.
Rapporto posteriore: il rapporto posteriore della bici rilevato da
un sensore di posizione del cambio.
Resistenza Rulli: la resistenza applicata dai rulli da
allenamento bici.
Rip. rimanenti: durante un allenamento, le ripetute restanti.
Stato angolazione fascio: il fascio di luce del fanale anteriore.
Stato della batteria: la carica residua della batteria di una luce
per bici.
Temp. a succ.: il tempo rimanente previsto per il
raggiungimento del waypoint successivo sul percorso. Per
visualizzare tali dati, è necessario avviare una navigazione.
Temperatura: la temperatura dell'aria. La temperatura del corpo
influisce sul sensore della temperatura.
Tempo da seduti: il tempo trascorso da seduti durante la
pedalata per l'attività corrente.
Tempo in piedi: il tempo trascorso in piedi durante la pedalata
per l'attività corrente.
Tempo in zona: il tempo trascorso in ogni zona di potenza o
frequenza cardiaca.
Tempo - Lap: il tempo impiegato per il Lap corrente.
Tempo Lap da seduti: il tempo trascorso da seduti durante la
pedalata per il Lap corrente.
Tempo Lap in piedi: il tempo trascorso in piedi durante la
pedalata per il Lap corrente.
Tempo - Media Lap: il tempo medio per Lap per l'attività
corrente.
Tempo rimanente: durante l'allenamento, il tempo restante
rispetto all'obiettivo prefissato.
Tempo trascorso: il tempo registrato totale. Ad esempio, se si
avvia il timer e si corre per 10 minuti, quindi si arresta il timer
per 5 minuti e si riavvia nuovamente il timer e si corre per 20
minuti, il tempo trascorso è di 35 minuti.
Tempo - Ultimo Lap: il tempo impiegato per l'ultimo Lap
completato.
Tramonto: l'ora del tramonto in base alla posizione GPS.
TSA a destinazione: l'ora del giorno in cui si prevede di
raggiungere la destinazione finale (regolata in base all'ora
locale della destinazione). Per visualizzare tali dati, è
necessario avviare una navigazione.
TSA a succ.: l'ora del giorno in cui si prevede di raggiungere il
waypoint successivo lungo il percorso (regolata in base
all'ora locale del waypoint). Per visualizzare tali dati, è
necessario avviare una navigazione.
Uniformità di pedalata: la misurazione dell'uniformità della
forza applicata ai pedali per ogni pedalata.
VAM - 30 sec: la media movimento di 30 secondi di velocità
verticale.
Velocità: la velocità di viaggio corrente.
Velocità - Lap: la velocità media per il Lap corrente.
Velocità massima: la velocità massima per l'attività corrente.
Velocità - Media: la velocità media per l'attività corrente.
Velocità - Ultimo Lap: la distanza percorsa durante l'ultimo Lap
completato.
Velocità - Ultimo Lap: la velocità media per l'ultimo Lap
completato.
Velocità verticale: l'intervallo di ascesa o discesa nel tempo.
Zona FC: l'intervallo corrente della frequenza cardiaca (da 1 a
5). Le zone predefinite si basano sul profilo utente e sulla
frequenza cardiaca massima (220 meno l'età).
Zona potenza: l'intervallo attuale di potenza (da 1 a 7) in base
alla potenza di soglia o alle impostazioni personalizzate.
Valutazioni standard relative al VO2 massimo
Queste tabelle includono le classificazioni standardizzate dell stime di VO2 massimo in base all'età e al sesso.
Uomini
Percentile
20–29
30–39
40–49
50–59
60–69
70–79
Superiore
95
55,4
54
52,5
48,9
45,7
42,1
Eccellente
80
51,1
48,3
46,4
43,4
39,5
36,7
Buono
60
45,4
44
42,4
39,2
35,5
32,3
Sufficiente
40
41,7
40,5
38,5
35,6
32,3
29,4
Scarso
0–40
<41,7
<40,5
<38,5
<35,6
<32,3
<29,4
Appendice
21
Donne
Percentile
20–29
30–39
40–49
50–59
60–69
70–79
Superiore
95
49,6
47,4
45,3
41,1
37,8
36,7
Eccellente
80
43,9
42,4
39,7
36,7
33
30,9
Buono
60
39,5
37,8
36,3
33
30
28,1
Sufficiente
40
36,1
34,4
33
30,1
27,5
25,9
Scarso
0–40
<36,1
<34,4
<33
<30,1
<27,5
<25,9
Dati ristampati con l'autorizzazione del The Cooper Institute. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web www.CooperInstitute.org.
Valutazioni FTP
Dimensioni ruote
Circonferenza della ruota (mm)
Queste tabelle includono classifiche per la soglia di potenza
stimata (FTP) in base al sesso.
22 × 1-3/8
1770
22 × 1-1/2
1785
Uomini
Watt per chilogrammo (W/kg)
24 × 1
1753
Ottimo
5.05 e fuoriclasse
24 × 3/4
1785
Eccellente
Da 3.93 a 5.04
24 × 1-1/8
1795
Buono
Da 2.79 a 3.92
24 × 1,75
1890
Sufficiente
Da 2.23 a 2.78
24 × 1-1/4
1905
Non allenato
Inferiore a 2.23
24 × 2,00
1925
24 × 2,125
1965
Donne
Watt per chilogrammo (W/kg)
26 × 7/8
1920
Ottimo
4.30 e fuoriclasse
26 × 1-1,0
1913
Eccellente
Da 3.33 a 4.29
26 × 1
1952
Buono
Da 2.36 a 3.32
26 × 1,25
1953
Sufficiente
Da 1.90 a 2.35
26 × 1-1/8
1970
Non allenato
Inferiore a 1.90
26 × 1,40
2005
26 × 1,50
2010
26 × 1,75
2023
26 × 1,95
2050
26 × 2,00
2055
26 × 1-3/8
2068
26 × 2,10
2068
26 × 2,125
2070
26 × 2,35
2083
26 × 1-1/2
2100
26 × 3,00
2170
27 × 1
2145
27 × 1-1/8
2155
27 × 1-1/4
2161
27 × 1-3/8
2169
29 x 2,1
2288
29 x 2,2
2298
29 x 2,3
2326
650 x 20C
1938
650 x 23C
1944
650 × 35A
2090
650 × 38B
2105
650 × 38A
2125
700 × 18C
2070
700 × 19C
2080
700 × 20C
2086
700 × 23C
2096
700 × 25C
2105
700C Tubolare
2130
700 × 28C
2136
700 × 30C
2146
700 × 32C
2155
700 × 35C
2168
700 × 38C
2180
700 × 40C
2200
Le valutazioni dell'FTP si basano su uno studio condotto da
Hunter e Andrew Coggan, PhD, Training and Racing with a
Power Meter (Boulder, CO: VeloPress, 2010).
Calcolo delle zone di frequenza cardiaca
Zona % della
frequenza
cardiaca
massima
Sforzo percepito
1
Passo rilassato, senza
sforzo, respiro
cadenzato
2
3
50–60%
60–70%
70–80%
Vantaggi
Allenamento aerobico
livello principianti;
riduce lo stress
Passo non faticoso;
Allenamento cardiovarespiro leggermente più scolare di base; buon
profondo, conversapasso di recupero
zione possibile
Passo moderato; più
difficile mantenere una
conversazione
Capacità aerobica
migliorata; ottimo
allenamento cardiovascolare
4
80–90%
Passo veloce e
piuttosto faticoso;
respiro corto
Capacità e soglia
anaerobica migliorate;
velocità migliorata
5
90–100%
Passo massimo, non
sostenibile a lungo;
respiro corto
Resistenza anaerobica
e muscolare; potenza
aumentata
Dimensioni e circonferenza delle ruote
Il sensore di velocità rileva automaticamente le dimensioni della
ruota. Se necessario, è possibile inserire manualmente la
circonferenza della ruota nelle impostazioni del sensore di
velocità.
Le dimensioni della ruota sono indicate su entrambi i lati della
ruota stessa. Questo elenco non è completo. È inoltre possibile
misurare la circonferenza della ruota oppure utilizzare i
calcolatori disponibili su Internet.
Dimensioni ruote
Circonferenza della ruota (mm)
20 × 1,75
1515
20 × 1-3/8
1615
22
Appendice
Dimensioni ruote
Circonferenza della ruota (mm)
700 × 44C
2235
700 × 45C
2242
700 × 47C
2268
Appendice
23
Indice
A
accessori 8, 11, 19
addestramento, schermate 3
aggiornamenti, software 12, 19
alimentazione 11
zone 13
allenamenti 5
caricamento 5
eliminazione 5
allenamento 5–7
piani 5
schermate 15
allenamento al chiuso 6
altimetro, calibrazione 7
applicazioni 7, 14
assistenza 8
associazione 2, 8
sensori ANT+ 11
Sensori ANT+ 6
atleta 15
Atleta 15
Auto Lap 16
Auto Pause 16
avvisi 15, 16
B
batteria
carica 1
ottimizzazione 19
sostituzione 18
tipo 1
bilancia 13
C
cadenza 11
avvisi 16
calendario 5
calibrazione, sensore di potenza 11
calorie, avvisi 16
campi 4
campi dati 14, 15, 19
caratteristiche tecniche 17, 18
ciclismo 9
collegamenti 2
computer, collegamento 14
configurazione iniziale 17
Connect IQ 14
contatti di emergenza 8
contratto di licenza software 19
cronologia 3, 13
eliminazione 13
invio al computer 13
D
dati
memorizzazione 13
registrazione 17
schermate 3, 15
trasferimento 13, 14
dati utente, eliminazione 14
dimensioni ruota 22
dinamiche di ciclismo 11, 12
dispositivo
manutenzione 18
reimpostazione 18
distanza, avvisi 16
E
elastici 19
eliminazione
record personali 7
tutti i dati utente 14, 19
F
fascia, cardio 18
file, trasferimento 14
frequenza cardiaca
avvisi 16
24
fascia cardio 9, 10
zone 10, 13, 22
fusi orari 17
G
Garmin Connect 3–5, 7, 8, 13
Garmin Express, aggiornamento del software
19
Garmin Index 13
GLONASS 15
GPS 6, 15
segnale 2, 19
I
ID Unità 19
impostazioni 2, 15, 17
dispositivo 17
impostazioni del sistema 17
impostazioni dello schermo 17
installazione 1, 10
intervalli, allenamenti 5
L
Lap 2
lingua 17, 19
M
mappe 4, 7
aggiornamento 19
impostazioni 15
orientamento 15
zoom 7
media dati 11
memorizzazione dei dati 13, 14
messaggio di avviso di avvio 16
modalità risparmio energetico 16
montaggio del dispositivo 1
N
navigazione 7
O
O-Ring. Vedere elastici
obiettivi 6, 7
obiettivo 6, 7
offset dal centro del pedale 12
ora, avvisi 16
P
pedali 11
percorsi 3, 4
caricamento 3
eliminazione 4
modifica 3, 4
personalizzazione del dispositivo 15
posizioni 7
eliminazione 7
modifica 7
potenza (forza) 6
avvisi 16
metri 9, 12
sensori 11, 22
zone 11
power phase 12
profili 14, 15
attività 15
utente 15
profilo utente 2, 15
pulizia del dispositivo 18
ripetute, allenamenti 5, 6
risoluzione dei problemi 10, 18, 19
S
salvataggio delle attività 3
schermo 17
scorrimento automatico 16
segmenti 4, 5
eliminazione 5
segnali satellitari 2, 19
sensori ANT+ 2, 8, 11, 12
associazione 11
attrezzatura fitness 6
Sensori ANT+
associazione 6
attrezzatura fitness 6
sensori di velocità e cadenza 10, 11, 18
smartphone 2, 7, 14, 17
software
aggiornamento 12, 19
versione 19
sospensione automatica 16
sostituzione della batteria 18
T
tasti 2
tecnologia Bluetooth 7, 8, 17
temperatura 19
timer 3, 13
toni 17
trasferimento, file 8
U
unità di misura 17
USB 19
disconnessione 14
V
Virtual Partner 3, 6
VO2 massimo 21
VO2 max 9
W
widget 14
Z
zone
alimentazione 11
ora 17
zoom, mappe 7
Q
quota 7
R
record personali 7
eliminazione 7
recupero 9
registrazione dei dati 14
registrazione intelligente 14
reimpostazione del dispositivo 18
retroilluminazione 2, 17
rilevamento incidente 8
Indice
support.garmin.com
Luglio 2018
190-01844-31_0C
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertising