Garmin | D2™ Charlie | Garmin D2™ Charlie Manuale Utente

Garmin D2™ Charlie Manuale Utente
D2 CHARLIE
™
Manuale Utente
© 2017 Garmin Ltd. o sue affiliate
Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente il presente manuale senza il consenso scritto di Garmin. Garmin si riserva il diritto
di modificare o migliorare i prodotti e di apportare modifiche al contenuto del presente manuale senza obbligo di preavviso nei confronti di persone o organizzazioni. Visitare il sito Web
www.garmin.com per gli attuali aggiornamenti e ulteriori informazioni sull'uso del prodotto.
Garmin , il logo Garmin, ANT+ , Auto Lap , Auto Pause , Edge , inReach , TracBack , VIRB e Virtual Partner sono marchi di Garmin Ltd. o delle società affiliate, registrati negli Stati Uniti e in
altri Paesi. Connect IQ™, D2™, Garmin Connect™, Garmin Express™, Garmin Golf™, Garmin Move IQ™, Garmin Pilot™, HRM-Run™, HRM-Tri™, QuickFit™, tempe™, TruSwing™, TrueUp™, Varia™,
Varia Vision™, Vector™ e Xero™ sono marchi di Garmin Ltd. o delle società affiliate. L'uso di tali marchi non è consentito senza consenso esplicito da parte di Garmin.
®
®
®
®
®
®
®
®
®
American Heart Association è un marchio registrato dell'American Heart Association, Inc. Android™ è un marchio di Google Inc. Apple e Mac sono marchi di Apple Inc., registrati negli Stati
Uniti e in altri Paesi. Il marchio e i logo Bluetooth sono di proprietà di Bluetooth SIG, Inc. e il loro uso da parte di Garmin è concesso su licenza. The Cooper Institute , nonché i relativi marchi,
sono di proprietà di The Cooper Institute. Di2™ è un marchio di Shimano, Inc. Shimano è un marchio registrato di Shimano, Inc. STRAVA e Strava™ sono marchi di Strava, Inc. Advanced
heartbeat analytics by Firstbeat. Training Stress Score™ (TSS), Intensity Factor™ (IF) e Normalized Power™ (NP) sono marchi di Peaksware, LLC. Wi‑Fi è un marchio registrato di Wi-Fi Alliance
Corporation. Windows è un marchio registrato di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri Paesi. Gli altri marchi e nomi commerciali sono di proprietà dei rispettivi titolari.
®
®
®
®
®
®
®
®
Questo prodotto è certificato ANT+ . Per un elenco di prodotti compatibili e applicazioni, visitare il sito Web www.thisisant.com/directory.
®
Sommario
Introduzione.................................................................... 1
Panoramica del dispositivo ......................................................... 1
Visualizzazione del menu dei comandi .................................. 1
Visualizzazione dei widget ..................................................... 1
Caricamento del dispositivo ........................................................ 1
Aggiornamento del database aeronautico .................................. 1
Associazione dello smartphone al dispositivo ............................ 1
Aggiornamenti del prodotto ........................................................ 2
Impostazione di Garmin Express ........................................... 2
Volo.................................................................................. 2
Impostazione dell'allarme relativo alla quota .............................. 2
Impostazione manuale della pressione barometrica .................. 2
Visualizzazione del radar meteo NEXRAD ................................. 2
Attività di volo .............................................................................. 2
Impostazione del valore di volo automatico ........................... 2
Iniziare un'attività di volo ........................................................ 2
Navigazione verso l'aeroporto più vicino ............................... 2
Aeroporto più vicino .......................................................... 3
Navigazione verso un waypoint aeronautico tramite
codice ..................................................................................... 3
Visualizzazione delle informazioni sul waypoint .................... 3
Indicatore della situazione orizzontale ................................... 3
Interruzione della navigazione ............................................... 3
Disattivazione del timer di volo automatico ............................ 3
Percorsi e piani di volo ................................................................ 3
Ricerca di un waypoint ........................................................... 3
Creazione di un piano di volo sul dispositivo ......................... 3
Connessione alla app Garmin Pilot™ ............................... 4
Seguire un piano di volo ........................................................ 4
Visualizzazione di un piano di volo sulla mappa .................... 4
Invertire e seguire un piano di volo ........................................ 4
Modifica di un piano di volo .................................................... 4
Eliminazione di un piano di volo ............................................ 4
Attività e app................................................................... 4
Avvio di un'attività ....................................................................... 4
Suggerimenti per la registrazione delle attività ...................... 4
Interruzione di un'attività ............................................................. 4
Aggiunta o rimozione di un'attività preferita ................................ 5
Creazione di un'attività personalizzata ....................................... 5
Attività in ambienti chiusi ............................................................ 5
Calibrazione della distanza del tapis roulant ......................... 5
Registrazione di un'attività Allenamento di Forza
Funzionale ............................................................................. 5
Attività all'aperto ......................................................................... 5
Visualizzazione delle attività di sci ......................................... 6
Uso del metronomo ................................................................ 6
Jumpmaster ........................................................................... 6
Multisport .................................................................................... 6
Creazione di un'attività multisport .......................................... 6
Suggerimenti per gli allenamenti di triathlon o l'uso di attività
multisport ............................................................................... 6
Nuoto .......................................................................................... 6
Terminologia relativa al nuoto ................................................ 6
Stili ......................................................................................... 6
Suggerimenti per le attività di nuoto ...................................... 7
Recupero durante una sessione di nuoto in piscina .............. 7
Allenamenti con il registro allenamenti .................................. 7
Golf ............................................................................................. 7
Giocare a golf ......................................................................... 7
Informazioni sulle buche ........................................................ 7
Spostare la bandierina ........................................................... 7
Visualizzazione degli ostacoli ................................................ 7
Visualizzazione dei colpi misurati .......................................... 8
Sommario
Visualizzazione delle distanze layup e dogleg ....................... 8
Come segnare i punti ............................................................. 8
Aggiornamento di un punteggio ............................................. 8
TruSwing™ ............................................................................ 8
Uso del contachilometri per il golf .......................................... 8
Rilevamento delle statistiche ................................................. 8
Funzioni di connettività................................................. 8
Attivazione delle notifiche Bluetooth ........................................... 8
Visualizzazione delle notifiche ............................................... 9
Ricezione di una chiamata telefonica in arrivo ...................... 9
Risposta a un messaggio di testo .......................................... 9
Gestione delle notifiche .......................................................... 9
Disattivazione della connessione dello smartphone
Bluetooth .....................................................................................9
Attivazione e disattivazione degli avvisi di connessione dello
smartphone ................................................................................. 9
Localizzazione di uno smartphone smarrito ............................... 9
Garmin Connect .......................................................................... 9
Aggiornamento del software medianteGarmin Connect
Mobile .................................................................................. 10
Aggiornamento del software mediante Garmin Express ..... 10
Uso di Garmin Connect sul computer ............................. 10
Sincronizzazione manuale dei dati su Garmin Connect
Mobile .................................................................................. 10
App Garmin Golf™ ............................................................... 10
Avvio di una sessione GroupTrack ........................................... 10
Suggerimenti per le sessioni GroupTrack ............................ 10
Funzioni di connettività Wi‑Fi®................................... 11
Connessione a una rete Wi‑Fi .................................................. 11
Funzioni Connect IQ.....................................................11
Download di funzioni Connect IQ dal computer ....................... 11
Funzioni della frequenza cardiaca.............................. 11
Misurazione della frequenza cardiaca al polso ......................... 11
Come indossare il dispositivo .............................................. 11
Suggerimenti per i dati di frequenza cardiaca errati ............ 11
Widget della frequenza cardiaca ......................................... 11
Trasmissione dei dati sulla frequenza cardiaca ai dispositivi
Garmin ................................................................................. 12
Trasmissione dei dati sulla frequenza cardiaca durante
un'attività ......................................................................... 12
Impostazione dell'avviso sulla frequenza cardiaca
anomala ............................................................................... 12
Disattivazione della frequenza cardiaca al polso ................. 12
Come indossare la fascia cardio ............................................... 12
Suggerimenti per i dati di frequenza cardiaca errati ............ 12
Manutenzione della fascia cardio ........................................ 12
Dinamiche di corsa ................................................................... 13
Allenamento con le dinamiche di corsa ............................... 13
Indicatori colorati e dati delle dinamiche di corsa ................ 13
Dati del bilanciamento del tempo di contatto con il
suolo ................................................................................ 13
Dati di oscillazione verticale e rapporto verticale ............ 14
Suggerimenti per i dati mancanti sulle dinamiche di corsa .. 14
Misurazioni delle prestazioni ..................................................... 14
Disattivazione delle notifiche sulle prestazioni ..................... 14
Rilevamento automatico delle misurazioni delle
prestazioni ............................................................................ 15
Sincronizzazione delle attività e misurazioni delle
prestazioni ............................................................................ 15
Training Status ..................................................................... 15
Suggerimenti per raggiungere il Training Status ............. 15
Info sulle stime del VO2 max ............................................... 15
Come ottenere il VO2 massimo stimato per la corsa ...... 16
Come ottenere il VO2 massimo stimato per l'attività di
ciclismo ........................................................................... 16
i
Tempo di recupero ............................................................... 16
Visualizzazione del tempo di recupero ........................... 16
Frequenza cardiaca di recupero .......................................... 16
Training Load ....................................................................... 16
Visualizzare i tempi di gara previsti ...................................... 16
Informazioni su Training Effect ............................................ 16
Variabilità e livello di stress della frequenza cardiaca ......... 17
Visualizzazione della variabilità della frequenza cardiaca e
del livello di stress ........................................................... 17
Performance Condition ........................................................ 17
Visualizzazione della condizione delle prestazioni ......... 17
Soglia anaerobica ................................................................ 17
Esecuzione di un test guidato per stabilire la soglia
anaerobica ...................................................................... 17
Calcolare la soglia di potenza (FTP) stimata ....................... 18
Effettuare un test dell'FTP ............................................... 18
Allenamenti................................................................... 18
Impostazione del profilo utente ................................................. 18
Obiettivi di forma fisica ......................................................... 18
Informazioni sulle zone di frequenza cardiaca ..................... 18
Impostazione delle zone di frequenza cardiaca .............. 18
Consentire al dispositivo di impostare le zone della
frequenza cardiaca .......................................................... 19
Calcolo delle zone di frequenza cardiaca ....................... 19
Impostazione delle zone di potenza .................................... 19
Rilevamento delle attività .......................................................... 19
Obiettivo automatico ............................................................ 19
Utilizzare l'avviso di movimento ........................................... 20
Rilevamento del sonno ........................................................ 20
Uso della funzione di rilevamento automatico del
sonno .............................................................................. 20
Uso della modalità Non disturbare .................................. 20
Minuti di intensità ................................................................. 20
Calcolo dei minuti di intensità .......................................... 20
Garmin Move IQ™ ............................................................... 20
Impostazioni di rilevamento delle attività ............................. 20
Disattivazione del rilevamento dell'attività ....................... 20
Allenamenti ............................................................................... 20
Come seguire un allenamento dal Web ............................... 20
Avviare un allenamento ....................................................... 21
Info sul calendario degli allenamenti .................................... 21
Uso dei piani di allenamento Garmin Connect ................ 21
Piani di allenamento adattivi ........................................... 21
Allenamenti a intervalli .............................................................. 21
Creare un allenamento a intervalli ....................................... 21
Avviare un allenamento a intervalli ...................................... 21
Interruzione di un allenamento a intervalli ........................... 21
Segmenti ...................................................................................21
Segmenti Strava™ ............................................................... 21
Visualizzazione dei dettagli di un segmento ........................ 22
Gareggiare contro un segmento .......................................... 22
Utilizzare Virtual Partner® ........................................................ 22
Impostare un obiettivo di allenamento ...................................... 22
Annullare un obiettivo di allenamento .................................. 22
Gara contro un'attività precedente ............................................ 22
Record personali ....................................................................... 22
Visualizzare i record personali ............................................. 22
Ripristino di un record personale ......................................... 22
Cancellazione di un record personale ................................. 23
Cancellazione di tutti i record personali ............................... 23
Orologio........................................................................ 23
Impostazione di un allarme ....................................................... 23
Eliminare un allarme ............................................................ 23
Avvio del timer per il conto alla rovescia ................................... 23
Utilizzo del cronometro ............................................................. 23
Aggiunta di fusi orari alternativi ................................................ 23
ii
Impostazione degli avvisi dell'orologio ...................................... 23
Sincronizzazione dell'ora con il GPS ........................................ 23
Navigazione.................................................................. 23
Salvataggio di una posizione .................................................... 23
Modifica delle posizioni salvate ............................................ 23
Proiezione di un waypoint ......................................................... 24
Navigazione verso una destinazione ........................................ 24
Navigazione verso un punto di interesse .................................. 24
Punti di Interesse ................................................................. 24
Come creare e seguire un percorso sul dispositivo .................. 24
Creazione di un percorso Round-Trip ...................................... 24
Salvataggio e avvio della navigazione verso una posizione
Uomo a mare ............................................................................ 24
Navigazione con Punta e Vai ................................................... 24
Navigazione verso il punto di partenza durante un'attività ....... 24
Navigazione verso il punto di partenza dell'ultima attività
salvata ...................................................................................... 25
Interruzione della navigazione .................................................. 25
Mappa ....................................................................................... 25
Visualizzazione della mappa ............................................... 25
Salvataggio o navigazione verso una posizione sulla
mappa .................................................................................. 25
Navigazione con la funzione Around Me ............................. 25
Bussola ..................................................................................... 26
Altimetro e barometro ............................................................... 26
Letture dell'altimetro ............................................................. 26
Cronologia.................................................................... 26
Uso della cronologia ................................................................. 26
Cronologia multisport ........................................................... 26
Visualizzazione del tempo in ciascuna zona di frequenza
cardiaca ............................................................................... 26
Visualizzazione dei totali dei dati .............................................. 26
Uso del contachilometri ............................................................ 26
Eliminazione della cronologia ................................................... 26
Personalizzazione del dispositivo.............................. 27
Impostazioni delle attività e delle app ....................................... 27
Personalizzazione delle pagine dati .................................... 27
Aggiungere una mappa a un'attività .................................... 28
Avvisi .................................................................................... 28
Impostazione di un avviso ............................................... 28
Impostazioni mappa dell'attività ........................................... 28
Impostazioni di calcolo del percorso .................................... 28
Auto Lap ............................................................................... 29
Contrassegno dei Lap in base alla distanza ................... 29
Attivazione di Auto Pause® ................................................. 29
Attivazione della funzione Auto Climb ................................. 29
Distanza e velocità 3D ......................................................... 29
Attivazione e disattivazione del tasto Lap ............................ 29
Uso della funzione Scorrimento automatico ........................ 29
UltraTrac .............................................................................. 30
Impostazioni di timeout risparmio energetico ...................... 30
Cambiare l'ordine di un'attività nell'elenco delle app ................ 30
Widget ....................................................................................... 30
Personalizzare la sequenza dei widget ............................... 30
Altimetro ............................................................................... 30
Temperatura ........................................................................ 31
METAR ................................................................................ 31
Telecomando inReach ......................................................... 31
Uso del telecomando inReach ........................................ 31
Telecomando VIRB .............................................................. 31
Controllo di una action cam VIRB ................................... 31
Controllo di una action cam VIRB durante un'attività ...... 31
Utilizzo del widget Livello di stress ....................................... 32
Personalizzazione del menu dei comandi ................................ 32
Impostazioni del quadrante dell'orologio .................................. 32
Sommario
Personalizzare il quadrante dell'orologio ............................. 32
Impostazioni dei sensori ........................................................... 32
Impostazioni bussola ........................................................... 32
Calibrazione manuale della bussola ............................... 32
Impostazione del riferimento nord ................................... 32
Impostazioni dell'altimetro .................................................... 33
Calibrazione dell'altimetro barometrico ........................... 33
Impostazioni del barometro .................................................. 33
Calibrazione del barometro ............................................. 33
Impostazioni di quota ........................................................... 33
Impostazioni della mappa ......................................................... 33
Impostazioni della carta nautica .......................................... 33
Mostrare e nascondere i dati mappa ................................... 34
Impostazioni GroupTrack .......................................................... 34
Impostazioni di navigazione ..................................................... 34
Personalizzare gli elementi mappa ...................................... 34
Impostazione di un indicatore di direzione ........................... 34
Impostazione degli avvisi di navigazione ............................. 34
Impostazioni del sistema .......................................................... 34
Impostazioni dell'ora ............................................................ 34
Modifica delle impostazioni di retroilluminazione ................. 34
Personalizzazione dei Tasti Funzione ................................. 35
Modifica delle unità di misura ............................................... 35
Visualizzazione delle informazioni sul dispositivo .................... 35
Visualizzare le informazioni su normative e conformità ....... 35
Il numero di piani saliti non è preciso ................................... 39
I minuti di intensità lampeggiano ......................................... 39
Come contattare il servizio di assistenza Garmin
aeronautica ............................................................................... 39
Ulteriori informazioni ................................................................. 39
Appendice..................................................................... 39
Campi dati ................................................................................. 39
Valutazioni standard relative al VO2 massimo ......................... 43
Valutazioni FTP ........................................................................ 43
Dimensioni e circonferenza delle ruote .................................... 43
Definizione dei simboli .............................................................. 44
Indice............................................................................. 45
Sensori wireless........................................................... 35
Associazione dei sensori wireless ............................................ 35
Modalità di visualizzazione estesa ........................................... 35
Uso di un sensore di velocità o cadenza per la bici .................. 35
Allenarsi con i sensori di potenza ............................................. 35
Uso dei cambi elettronici ........................................................... 35
Consapevolezza dell'ambiente circostante ............................... 35
Foot Pod ................................................................................... 36
Migliorare la calibrazione del foot pod ................................. 36
Calibrazione manuale del Foot Pod ..................................... 36
Impostazione della velocità e della distanza del foot pod .... 36
tempe ........................................................................................ 36
Info sul dispositivo....................................................... 36
Specifiche diD2 Charlie ............................................................ 36
Informazioni sulla batteria .................................................... 36
Gestione dei dati ....................................................................... 36
Scollegamento del cavo USB .............................................. 36
Eliminazione dei file ............................................................. 36
Manutenzione del dispositivo..................................... 37
Manutenzione del dispositivo ................................................... 37
Pulizia del dispositivo ........................................................... 37
Pulizia dei cinturini in pelle ................................................... 37
Sostituzione dei cinturini QuickFit™ ......................................... 37
Regolazione del cinturino dell'orologio di metallo ..................... 37
Risoluzione dei problemi............................................. 37
Il dispositivo visualizza la lingua errata ..................................... 37
Lo smartphone è compatibile con il dispositivo? ...................... 37
Il telefono non si connette al dispositivo ................................... 37
È possibile utilizzare il sensore Bluetooth con l'orologio? ........ 38
Riavvio del dispositivo .............................................................. 38
Ripristino di tutte le impostazioni predefinite ............................ 38
Acquisizione del segnale satellitare .......................................... 38
Miglioramento della ricezione dei satelliti GPS .................... 38
La lettura della temperatura è imprecisa .................................. 38
Come ottimizzare la durata della batteria ................................. 38
Rilevamento delle attività .......................................................... 38
Il numero di passi giornalieri non viene visualizzato ............ 38
Il conteggio dei passi è impreciso ........................................ 38
I passi sul dispositivo e sull'account Garmin Connect non
corrispondono ...................................................................... 39
Sommario
iii
Introduzione
AVVERTENZA
Se guiden Vigtige oplysninger om sikkerhed og produkter i
æsken med produktet for at se produktadvarsler og andre
vigtige oplysninger.
Consultare sempre il proprio medico prima di iniziare o
modificare un programma di allenamento.
Panoramica del dispositivo
Il dispositivo scorre la sequenza dei widget.
• Selezionare
per visualizzare ulteriori opzioni e funzioni
per un widget.
• Da qualsiasi schermata, tenere premuto BACK per tornare al
quadrante dell'orologio.
• Se si sta registrando un'attività, selezionare BACK per
tornare alle pagine dati dell'attività.
Caricamento del dispositivo
AVVERTENZA
Questo dispositivo è dotato di una batteria agli ioni di litio. Se
guiden Vigtige oplysninger om sikkerhed og produkter i æsken
med produktet for at se produktadvarsler og andre vigtige
oplysninger.
AVVISO
Per evitare la corrosione, pulire e asciugare accuratamente i
contatti e l'area circostante prima del caricamento o del
collegamento a un computer. Consultare le istruzioni sulla
pulizia nell'Appendice.
1 Collegare l'estremità più piccola del cavo USB alla porta di
ricarica del dispositivo.
Selezionare per attivare o disattivare la retroilluminazione.
LIGHT Tenere premuto per visualizzare il menu dei comandi.
Tenere premuto per accendere il dispositivo.
Selezionare per visualizzare l'elenco delle attività e avviare o
interrompere un'attività.
Selezionare per scegliere un'opzione in un menu.
Tenere premuto per navigare verso un waypoint aeronautico
tramite codice.
Selezionare per tornare alla schermata precedente.
BACK Selezionare per registrare un Lap, un recupero o una
transizione durante un'attività multisport.
Tenere premuto per navigare verso l'aeroporto più vicino.
Selezionare per scorrere la sequenza di widget e i menu.
DOWN Tenere premuto per visualizzare il quadrante dell'orologio da
qualsiasi schermata.
UP
Selezionare per scorrere la sequenza di widget e i menu.
Tenere premuto per visualizzare il menu.
Visualizzazione del menu dei comandi
Il menu dei comandi contiene le opzioni, ad esempio
l'attivazione della modalità non disturbare, il blocco dei tasti e lo
spegnimento del dispositivo.
NOTA: è possibile aggiungere, riordinare e rimuovere le opzioni
nel menu dei comandi (Personalizzazione del menu dei
comandi, pagina 32).
1 In qualsiasi schermata, tenere premuto LIGHT.
2 Collegare l'estremità più grande del cavo USB a una porta di
ricarica USB.
3 Caricare completamente il dispositivo.
Aggiornamento del database aeronautico
Prima di poter aggiornare il database aeronautico, è necessario
creare un account Garmin e aggiungere il proprio dispositivo. È
possibile visualizzare l'ID Unità sulla schermata delle
informazioni del dispositivo (Visualizzazione delle informazioni
sul dispositivo, pagina 35).
Il database aeronautico è valido per 28 giorni alla volta e include
le posizioni degli aeroporti di tutto il mondo, gli ausili di
navigazione e i dati relativi agli incroci.
1 Collegare il dispositivo al computer tramite il cavo USB
fornito.
2 Visitare il sito Web www.flyGarmin.com.
3 Accedere all'account Garmin.
4 Seguire le istruzioni visualizzate per aggiornare il database
aeronautico.
®
Associazione dello smartphone al
dispositivo
2 Se necessario, selezionare UP o DOWN per scorrere le
opzioni.
Visualizzazione dei widget
Il dispositivo viene precaricato con diversi widget e altri sono
disponibili quando si associa il dispositivo a uno smartphone.
• Selezionare UP o DOWN.
Introduzione
Per utilizzare le funzioni di connettività del dispositivo D2 è
necessario associarlo direttamente dall'app Garmin Connect™
Mobile anziché dalle impostazioni Bluetooth sullo smartphone.
1 Dall'app store sullo smartphone, installare e aprire l'app
Garmin Connect Mobile.
Mantenere
lo smartphone a una distanza massima di 10 m
2
(33 piedi) dal dispositivo.
®
1
3 Selezionare LIGHT per accendere il dispositivo.
La prima volta che si accende il dispositivo, questo è in
modalità di associazione.
SUGGERIMENTO: tenere premuto LIGHT e selezionare
per impostare manualmente la modalità di associazione.
4 Selezionare un'opzione per aggiungere il dispositivo
all'account Garmin Connect:
• Se questo è il primo dispositivo che viene associato
all'app Garmin Connect Mobile, seguire le istruzioni
visualizzate.
• Se un altro dispositivo è già stato associato all'app Garmin
Connect Mobile, dal menu
o , selezionare
Dispositivi Garmin > Aggiungi dispositivo e seguire le
istruzioni visualizzate.
Visualizzazione del radar meteo NEXRAD
Prima di poter utilizzare il radar meteo NEXRAD, è necessario
associare il dispositivo a uno smartphone (Associazione dello
smartphone al dispositivo, pagina 1).
È possibile visualizzare l'immagine del radar meteo associata
alla propria posizione corrente.
1 Quando si è pronti, tenere premuto DOWN e
contemporaneamente.
Il dispositivo scaricherà un quadro di dati del radar per la
propria posizione GPS corrente, indicati con il color magenta.
I dati del radar sono attivi per 5 minuti.
Aggiornamenti del prodotto
Sul computer, installare Garmin Express™ (www.garmin.com
/express). Sullo smartphone, installare l'app Garmin Connect
Mobile.
Ciò consente di accedere in modo semplice a questi servizi per i
dispositivi Garmin.
• Aggiornamenti software
• Aggiornamenti mappe
• Caricamenti dati su Garmin Connect
• Registrazione del prodotto
Impostazione di Garmin Express
1 Collegare il dispositivo al computer usando un cavo USB.
2 Visitare il sito Web www.garmin.com/express.
3 Seguire le istruzioni visualizzate sullo schermo.
Volo
AVVERTENZA
Non utilizzare questo dispositivo come strumento di navigazione
primario. Per avvisi sul prodotto e altre informazioni importanti
prima dell'uso, consultare la guida Informazioni importanti sulla
sicurezza e sul prodotto inclusa nella confezione.
Impostazione dell'allarme relativo alla quota
NOTA: se si è vicini al bordo del quadro, potrebbe non
essere possibile visualizzare tutti i dati del radar disponibili.
per scaricare
2 Se necessario, tenere premuto DOWN e
nuovi dati.
Attività di volo
Viene avviata automaticamente un'attività di volo quando la
velocità di ascesa rilevata supera il valore configurato nelle
impostazioni di volo automatico. Il valore di volo automatico
predefinito è 500 fpm.
Impostazione del valore di volo automatico
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Attività e app > Volo.
3 Selezionare le impostazioni dell'attività.
4 Selezionare Volo automatico.
5 Selezionare il valore di volo automatico.
Viene avviata automaticamente un'attività di volo quando la
velocità di ascesa rilevata supera questo valore.
Iniziare un'attività di volo
.
1 Nell'orologio, selezionare
2 Selezionare Volo.
3 Se necessario, recarsi all'aperto e attendere la localizzazione
È possibile impostare un avviso mediante vibrazione quando si
raggiunge una quota specificata.
NOTA: l'avviso relativo alla quota non è disponibile in modalità
orologio.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Sensori e accessori >
Altimetro > Avviso di quota > Stato > Attivato.
3 Selezionare Quota.
4 Selezionare UP per seleziona una quota.
4 Selezionare
Impostazione manuale della pressione
barometrica
Navigazione verso l'aeroporto più vicino
1 Tenere premuto .
È possibile impostare manualmente la pressione barometrica
corrente. Ciò consente di aumentare la precisione di lettura della
pressione di quota.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Sensori e accessori >
Altimetro > Barometro > Manuale.
3 Selezionare UP o DOWN per impostare la pressione
barometrica corrente.
2
dei satelliti da parte del dispositivo.
per avviare il timer del volo.
NOTA: i dati dell'attività vengono registrati solo mentre il
timer è in esecuzione.
5 Iniziare l'attività.
> Salva.
6 Dopo aver completato l'attività, selezionare
Viene visualizzato l'elenco degli aeroporti più vicini.
2 Selezionare un aeroporto.
3 Selezionare Diretto a per iniziare la navigazione.
Volo
Aeroporto più vicino
• Per mostrare le informazioni METAR e TAF, selezionare
METARs/TAFs.
Indicatore della situazione orizzontale
Distanza dall'aeroporto più vicino
Codice dell'aeroporto più vicino
Direzione dall'aeroporto più vicino
Distanza fuori rotta.
Direzione dal secondo aeroporto più vicino
Indicatore di deviazione della rotta (CDI, course deviation
indicator). Indica la posizione della linea di rotta desiderata in
relazione alla propria posizione.
Codice del secondo aeroporto più vicino
Navigazione verso un waypoint aeronautico tramite
codice
È possibile raggiungere direttamente un waypoint aeronautico
tramite la ricerca di un codice alfanumerico.
.
1 Tenere premuto
2 Immettere tutto o una parte del codice alfanumerico.
3 Selezionare .
Viene visualizzato un elenco dei waypoint corrispondenti.
4 Selezionare il waypoint.
5 Selezionare Diretto a per iniziare la navigazione.
Visualizzazione delle informazioni sul waypoint
È possibile visualizzare informazioni su una posizione
dall'elenco degli aeroporti più vicini, dall'elenco dei waypoint
aeronautici oppure dall'elenco dei waypoint di un piano di volo.
1 Selezionare un'opzione per visualizzare un elenco di
waypoint:
• Per visualizzare un elenco degli aeroporti più vicini, tenere
premuto (Navigazione verso l'aeroporto più vicino,
pagina 2).
• Per un elenco dei waypoint aeronautici, tenere premuto
, quindi immettere tutto o una parte del codice
alfanumerico (Navigazione verso un waypoint aeronautico
tramite codice, pagina 3).
• Per trovare un waypoint, selezionare
> Volo, tenere
premuto UP, selezionare Navigazione > Pianificazione
volo > Trova waypoint, quindi selezionare un'opzione
(Ricerca di un waypoint, pagina 3).
2 Selezionare un waypoint.
3 Selezionare un'opzione:
NOTA: le opzioni potrebbero variare a seconda del tipo di
waypoint selezionato.
• Per navigare direttamente verso la posizione selezionata,
selezionare Diretto a.
• Per scaricare l'immagine del radar meteo NEXRAD
associata alla posizione selezionata, selezionare
NEXRAD (Visualizzazione del radar meteo NEXRAD,
pagina 2).
• Per mostrare il waypoint sulla mappa, selezionare Mappa.
• Per visualizzare informazioni generali, come la distanza e
la direzione dalla posizione corrente, selezionare
Informazioni generali.
• Per mostrare le frequenze radio, selezionare Frequenze.
• Per mostrare le informazioni sulla runway, ad esempio la
lunghezza e il materiale della superficie della runway,
selezionare Piste di decollo/atterraggio.
Volo
Indicatore da e verso. Indica se si è diretti verso il waypoint o se si
proviene da esso.
Scala della distanza di deviazione della rotta.
Direzione dall'aeroporto più vicino.
Distanza della deviazione della rotta. I punti indicano la distanza
dalla rotta.
Interruzione della navigazione
Tenere premuto UP, quindi selezionare Interrompi percorso.
Disattivazione del timer di volo automatico
È possibile disattivare il timer di volo automatico affinché il
dispositivo non registri automaticamente i dati di volo quando la
velocità al suolo supera i 30 km.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Attività e app > Volo.
3 Selezionare le impostazioni dell'attività.
4 Selezionare Timer volo > Manuale.
Percorsi e piani di volo
Un percorso è una sequenza di waypoint o di posizioni che
conducono alla destinazione finale. I piani di volo sono percorsi
che utilizzano il calcolo diretto dei percorsi ottimizzato per
l'aviazione. È possibile creare piani di volo sul dispositivo o
mediante l'applicazione Garmin Pilot per dispositivi mobili.
Ricerca di un waypoint
> Volo.
1 Selezionare
2 Tenere premuto UP.
3 Selezionare Navigazione > Pianificazione volo > Trova
waypoint.
4 Selezionare un'opzione:
• Per trovare un waypoint in base al nome, selezionare
Ricerca per identificativo.
• Per selezionare una voce da un elenco degli aeroporti più
vicini, selezionare Aeroporti più vicini.
• Per selezionare una voce da un elenco degli ausili alla
navigazione più vicini, selezionare Ausili navigazione più
vicini.
• Per selezionare una voce da un elenco degli incroci più
vicini, selezionare Incrocio più vicino.
5 Selezionare una posizione.
6 Se necessario, selezionare un'opzione per visualizzare
ulteriori dettagli sul waypoint (Visualizzazione delle
informazioni sul waypoint, pagina 3).
Creazione di un piano di volo sul dispositivo
> Volo.
1 Selezionare
3
2 Tenere premuto UP.
3 Selezionare Navigazione > Pianificazione volo > Piani
salvati > Crea nuovo.
4 Immettere il nome del piano di volo.
5 Selezionare .
6 Selezionare Aggiungi posizione.
7 Selezionare una categoria.
8 Selezionare il primo punto nel percorso.
9 Ripetere le fasi da 6 a 8 finché la rotta non è completata.
10 Selezionare Fatto per salvare il percorso.
Connessione alla app Garmin Pilot™
È possibile utilizzare la app Garmin Pilot per creare piani di volo
e inviarli al dispositivo D2. La app Garmin Pilot è disponibile per
alcuni dispositivi mobili. Visitare l'app store per il dispositivo
mobile in uso e verificare la disponibilità e le informazioni
relative alla compatibilità.
Il dispositivo D2 si connette alla app Garmin Pilot utilizzando la
tecnologia Bluetooth. Per informazioni sulla compatibilità,
visitare il sito Web www.garmin.com/ble
1 Associare lo smartphone con il dispositivo D2 (Associazione
dello smartphone al dispositivo, pagina 1).
2 Dall'app store sullo smartphone, installare e aprire l'app
Garmin Pilot.
La app Garmin Pilot rileva il dispositivo e si connette ad esso
automaticamente.
Seguire un piano di volo
> Volo.
1 Selezionare
2 Tenere premuto UP.
3 Selezionare Navigazione > Pianificazione volo > Piani
salvati.
4 Selezionare un piano di volo.
5 Selezionare Imposta come attiva per iniziare a seguire il
piano di volo.
Visualizzazione di un piano di volo sulla mappa
> Volo.
1 Selezionare
Tenere
premuto
UP.
2
3 Selezionare Navigazione > Pianificazione volo > Piani
salvati.
Selezionare
un piano di volo.
4
5 Selezionare Mappa.
Invertire e seguire un piano di volo
> Volo.
1 Selezionare
2 Tenere premuto UP.
3 Selezionare Navigazione > Pianificazione volo > Piani
salvati.
4 Selezionare un piano di volo.
5 Selezionare Inverti e imposta come attiva per invertire la
rotta e iniziare a seguire il piano di volo.
Modifica di un piano di volo
> Volo.
1 Selezionare
2 Tenere premuto UP.
3 Selezionare Navigazione > Pianificazione volo > Piani
salvati.
Selezionare
un piano di volo.
4
5 Selezionare Modifica.
6 Selezionare un'opzione:
• Per visualizzare le informazioni dettagliate di una
posizione, selezionarla e poi selezionare Dettagli.
4
• Per modificare l'ordine di una posizione sulla rotta,
selezionare una posizione, quindi selezionare Sposta in
alto o Sposta in basso.
• Per modificare il nome di una posizione, selezionarla e
selezionare Nome.
• Per rimuovere una posizione dalla rotta, selezionare una
posizione, quindi selezionare Rimuovi.
• Per aggiungere una posizione alla rotta, selezionare
Aggiungi posizione.
Eliminazione di un piano di volo
> Volo.
1 Selezionare
Tenere
premuto
UP.
2
3 Selezionare Navigazione > Pianificazione volo > Piani
salvati.
4 Selezionare un piano di volo.
5 Selezionare Elimina > Sì.
Attività e app
Il dispositivo può essere utilizzato per le attività in ambienti
chiusi, all'aperto, sportive e di fitness. Quando si avvia
un'attività, il dispositivo visualizza e registra i dati relativi ai
sensori. È possibile salvare le attività e condividerle con la
community Garmin Connect.
È possibile anche aggiungere attività e app Connect IQ™ al
dispositivo utilizzando il sito Web Connect IQ (Funzioni Connect
IQ, pagina 11).
Per ulteriori informazioni sul rilevamento dell'attività e sulla
precisione delle metriche di fitness, visitare il sito Web
garmin.com/ataccuracy.
Avvio di un'attività
Quando si avvia un'attività, il GPS si avvia automaticamente (se
necessario). Quando si interrompe l'attività, il dispositivo torna in
modalità orologio.
.
1 Nel quadrante dell'orologio, selezionare
2 Selezionare un'attività.
3 Se necessario, seguire le istruzioni visualizzate per
immettere ulteriori informazioni.
4 Se necessario, attendere che il dispositivo si colleghi ai
sensori ANT+ .
5 Se l'attività richiede il GPS, recarsi all'aperto e attendere che
il dispositivo termini la ricerca dei satelliti.
per avviare il timer.
6 Selezionare
NOTA: il dispositivo non registra i dati dell'attività finché il
timer non viene avviato.
®
Suggerimenti per la registrazione delle attività
• Caricare il dispositivo prima di iniziare un'attività
(Caricamento del dispositivo, pagina 1).
• Selezionare BACK per registrare i Lap.
• Selezionare UP o DOWN per visualizzare ulteriori pagine
dati.
Interruzione di un'attività
.
1 Selezionare
2 Selezionare un'opzione:
• Per riprendere un'attività selezionare Riprendi.
• Per salvare l'attività e tornare alla modalità orologio,
selezionare Salva.
• Per sospendere l'attività e riprenderla in un secondo
momento, selezionare Riprendi dopo.
• Per contrassegnare un Lap, selezionare Lap.
Attività e app
• Per tornare al punto di partenza dell'attività lungo il
percorso seguito, selezionare Torna all'inizio >
TracBack.
NOTA: questa funzione è disponibile solo per le attività
che utilizzano il GPS.
• Per tornare al punto di partenza dell'attività dal percorso
più diretto, selezionare Torna all'inizio > Percorso.
NOTA: questa funzione è disponibile solo per le attività
che utilizzano il GPS.
• Per eliminare l'attività e tornare alla modalità orologio,
selezionare Elimina > Sì.
NOTA: dopo aver interrotto l'attività, il dispositivo la salva
automaticamente dopo 30 minuti.
Aggiunta o rimozione di un'attività preferita
L'elenco delle attività preferite viene visualizzato quando si
preme
nel quadrante dell'orologio e offre accesso rapido alle
attività di uso più frequente. La prima volta che si preme
per
avviare un'attività, il dispositivo richiede di selezionare le attività
preferite. È possibile aggiungere o rimuovere le attività preferite
in qualsiasi momento.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Attività e app.
Le attività preferite vengono visualizzate nella parte superiore
dell'elenco con uno sfondo bianco. Le altre attività vengono
visualizzate con uno sfondo nero.
3 Selezionare un'opzione:
• Per aggiungere un'attività preferita, selezionare l'attività,
quindi selezionare Imposta come preferito.
• Per rimuovere un'attività preferita, selezionare l'attività,
quindi selezionare Rimuovi dai preferiti.
Creazione di un'attività personalizzata
1 Nel quadrante dell'orologio, selezionare
2 Selezionare un'opzione:
3
4
5
6
> Aggiungi.
• Selezionare Copia attività per creare l'attività
personalizzata da una delle attività salvate.
• Selezionare Altro per creare una nuova attività
personalizzata.
Se necessario, selezionare un tipo di attività.
Selezionare un nome o immettere un nome personalizzato.
I nomi delle attività duplicate includono un numero, ad
esempio: Bici(2).
Selezionare un'opzione:
• Selezionare un'opzione per personalizzare le impostazioni
dell'attività specifica. Ad esempio, è possibile selezionare
un colore predominante o personalizzare le schermate
dati.
• Selezionare Fatto per salvare e utilizzare l'attività
personalizzata.
Selezionare Sì per aggiungere l'attività all'elenco dei preferiti.
Attività in ambienti chiusi
Il dispositivo D2 può essere utilizzato per l'allenamento indoor,
ad esempio quando si corre su un percorso al chiuso o si
utilizza una cyclette. Per le attività in ambienti chiusi, il GPS è
disattivato.
Quando si corre o si cammina con il GPS disattivato, la velocità,
la distanza e la cadenza vengono calcolate utilizzando
l'accelerometro nel dispositivo. L'accelerometro viene calibrato
automaticamente. La precisione dei dati relativi a velocità,
distanza e cadenza migliora dopo alcune corse o camminate
all'aperto utilizzando il GPS.
Attività e app
SUGGERIMENTO: appoggiarsi al corrimano del tapis roulant
riduce l'accuratezza. È possibile utilizzare un foot pod opzionale
per registrare il passo, la distanza e la cadenza.
Quando si pedala con il GPS disattivato, la distanza e la velocità
non sono disponibili a meno che non si disponga di un sensore
opzionale che invii tali dati al dispositivo (ad esempio un
sensore di velocità o cadenza).
Calibrazione della distanza del tapis roulant
Per registrare distanze più precise per le corse sul tapis roulant,
è possibile calibrare la distanza del tapis roulant dopo aver
corso per almeno 1,5 km (1 miglio) su un tapis roulant. Se si
utilizzano tapis roulant diversi, è possibile calibrare
manualmente la distanza del tapis roulant su ciascun tapis
roulant o dopo ciascuna corsa.
1 Avviare un'attività del tapis roulant (Avvio di un'attività,
pagina 4) e correre per almeno 1,5 km (1 miglio) sul tapis
roulant.
.
2 Dopo aver completato la corsa, selezionare
3 Selezionare un'opzione:
• Per calibrare la distanza del tapis roulant per la prima
volta, selezionare Salva.
Il dispositivo richiede di completare la calibrazione del
tapis roulant.
• Per calibrare manualmente la distanza del tapis roulant
dopo la prima calibrazione, selezionare Calibra e salva >
Sì.
4 Verificare sul display del tapis roulant la distanza percorsa e
immettere la distanza sul dispositivo.
Registrazione di un'attività Allenamento di Forza
Funzionale
È possibile registrare le serie durante un'attività Allenamento di
Forza Funzionale. Una serie è l'insieme di più ripetizioni
(ripetute) di un unico movimento.
> Pesi.
1 Dal quadrante dell'orologio, selezionare
La prima volta che si registra un'attività di allenamento della
forza funzionale, è necessario selezionare il polso su cui si
indossa l'orologio.
per avviare il timer della serie.
2 Selezionare
3 Iniziare la prima serie.
Il dispositivo conta le ripetute. Il conteggio delle ripetute viene
visualizzato dopo aver completato almeno sei ripetute.
SUGGERIMENTO: il dispositivo è in grado di contare le
ripetizioni solo di un singolo movimento per ciascuna serie.
Quando si desidera modificare i movimenti, è necessario
terminare la serie e avviarne una nuova.
4 Selezionare BACK per terminare la serie.
Nel telefono vengono visualizzate le ripetizioni totali per la
serie. Dopo alcuni secondi, viene visualizzato il timer riposo.
5 Se necessario, tenere premuto UP, selezionare Modifica
ultima serie e modificare il numero di ripetizioni.
SUGGERIMENTO: è anche possibile aggiungere il peso
usato per la serie.
6 Al termine del riposo, selezionare BACK per avviare la serie
successiva.
7 Ripetere per ciascuna serie durante l'allenamento della forza
fino al termine dell'attività.
per arrestare il timer della
8 Dopo l'ultima serie, selezionare
serie.
9 Selezionare Salva.
Attività all'aperto
Il dispositivo D2 è precaricato con attività all'aperto, ad esempio
la corsa e il ciclismo. Il GPS è attivato per le attività outdoor. È
5
possibile aggiungere nuove attività utilizzando attività
predefinite, ad esempio la camminata o il canottaggio. È inoltre
possibile aggiungere attività personalizzate al dispositivo
(Creazione di un'attività personalizzata, pagina 5).
Visualizzazione delle attività di sci
Il dispositivo registra i dettagli di tutte le attività di sci o
snowboard utilizzando la funzione auto run. La funzione è
attivata per impostazione predefinita per lo sci e lo snowboard.
Registra automaticamente l'attività di sci in base ai tuoi
movimenti. Il timer viene messo in pausa quando si interrompe
la discesa o si sale sulla seggiovia. Il timer rimane in pausa per
tutto il tempo che si rimane in seggiovia. Puoi riprendere la
discesa per riavviare il timer. È possibile visualizzare i dettagli
delle attività nella schermata in pausa o mentre il timer è in
esecuzione.
1 Iniziare un'attività di sci o snowboard.
2 Tenere premuto UP.
3 Selezionare Visualizza piste.
4 Selezionare UP e DOWN per visualizzare i dettagli dell'ultima
pista, della pista corrente e delle piste totali.
Le schermate delle attività comprendono i dati relativi a
tempo, distanza percorsa, velocità massima, velocità media e
discesa totale.
Multisport
Gli atleti di triathlon, duathlon e altre attività multisport possono
usufruire dei vantaggi delle attività multisport, ad esempio per il
Triathlon o lo Swimrun. Durante un'attività multisport, è possibile
passare da un'attività all'altra e continuare a visualizzare la
distanza e il tempo totali. Ad esempio, è possibile passare dalla
modalità bicicletta alla modalità corsa e visualizzare il tempo e la
distanza totali sia per la corsa che per il percorso in bicicletta
attraverso l'attività multisport.
È possibile personalizzare un'attività multisport oppure utilizzare
l'attività di triathlon predefinita impostata per un triathlon
standard.
Creazione di un'attività multisport
1 Nel quadrante dell'orologio, selezionare
2
3
4
Uso del metronomo
La funzione metronomo riproduce i toni a un ritmo regolare per
consentire di migliorare le prestazioni allenandosi con una
cadenza più veloce, più lenta o più coerente.
NOTA: questa funzione non è disponibile per tutte le attività.
.
1 Nel quadrante dell'orologio, selezionare
2 Selezionare un'attività.
3 Tenere premuto UP.
4 Selezionare le impostazioni dell'attività.
5 Selezionare Metronomo > Stato > Attivato.
6 Selezionare un'opzione:
• Selezionare Battiti al minuto per immettere un valore
basato sulla cadenza che si desidera mantenere.
• Selezionare Frequenza avvisi per personalizzare la
frequenza dei passi.
• Selezionare Toni per personalizzare il tono e la vibrazione
del metronomo.
Se
necessario, selezionare Anteprima per ascoltare la
7
funzione metronomo prima della corsa.
8 Iniziare una corsa (Avvio di un'attività, pagina 4).
Il metronomo si avvia automaticamente.
9 Durante la corsa, selezionare UP o DOWN per visualizzare la
schermata del metronomo.
Se
10 necessario, tenere premuto UP per modificare le
impostazioni del metronomo.
Jumpmaster
AVVERTENZA
La funzione Jumpmaster è stata progettato per essere utilizzata
solo da paracadutisti esperti. Non utilizzare la funzione
Jumpmaster come altimetro principale per il paracadutismo.
L'immissione di informazioni non corrette relative al lancio può
causare lesioni gravi o morte.
Per il calcolo del punto di lancio ad alta quota (HARP), la
funzione Jumpmaster si attiene alle istruzioni in ambito militare.
Il dispositivo rileva automaticamente il punto da cui hai saltato al
punto d'impatto desiderato (DIP) attraverso il barometro e la
bussola elettronica.
6
5
> Aggiungi >
Multisport.
Selezionare un tipo di attività multisport o immettere un nome
personalizzato.
I nomi delle attività duplicate includono un numero. Ad
esempio, Triathlon(2).
Selezionare due o più attività.
Selezionare un'opzione:
• Selezionare un'opzione per personalizzare le impostazioni
dell'attività specifica. Ad esempio, è possibile scegliere se
includere transizioni.
• Selezionare Fatto per salvare e utilizzare l'attività
multisport.
Selezionare Sì per aggiungere l'attività all'elenco dei preferiti.
Suggerimenti per gli allenamenti di triathlon o l'uso di
attività multisport
• Selezionare
per iniziare la prima attività.
• Selezionare BACK per passare all'attività successivo.
Se le transizioni sono attivate, il tempo di transizione viene
registrato separatamente rispetto ai tempi di attività.
• Se necessario, selezionare BACK per iniziare l'attività
successiva.
• Selezionare UP o DOWN per visualizzare ulteriori pagine
dati.
Nuoto
AVVISO
Il dispositivo è concepito per il nuoto in superficie. Le immersioni
subacquee con il dispositivo potrebbero danneggiare il prodotto
e invalidarne la garanzia.
NOTA: il dispositivo non può registrare i dati cardio da polso
durante il nuoto.
Terminologia relativa al nuoto
Lunghezza: una vasca corrisponde alla lunghezza della piscina.
Ripetuta: una o più vasche consecutive. Una nuova ripetuta
inizia dopo un riposo.
Bracciata: una bracciata viene conteggiata ogni volta che il
braccio su cui è applicato il dispositivo compie un giro
completo.
Swolf: il punteggio swolf è la somma del tempo e del numero di
bracciate per completare una vasca. Ad esempio, 30 secondi
più 15 bracciate equivalgono ad un punteggio swolf di 45.
Per il nuoto in acque libere, lo swolf viene calcolato dopo 25
metri. Lo swolf è un'unità di misura dell'efficienza della
nuotata e, come nel golf, un punteggio più basso corrisponde
a un risultato migliore.
Stili
L'identificazione del tipo di stile è disponibile solo per il nuoto in
piscina. Il tipo di stile viene identificato alla fine di una vasca. I
Attività e app
tipi di stile compaiono quando si visualizza la cronologia delle
ripetute. È anche possibile selezionare il tipo di stile come
campo dati personalizzato (Personalizzazione delle pagine dati,
pagina 27).
Libero
Stile libero
• Per avviare una ripetuta di nuoto, selezionare UP o
DOWN per tornare alle schermate degli allenamenti di
nuoto.
Golf
DORSO Dorso
Giocare a golf
Rana
Rana
Farfalla
Farfalla
Misto
Più stili in una ripetuta
Prima di poter iniziare una partita di golf, è necessario caricare il
dispositivo (Caricamento del dispositivo, pagina 1).
> Golf.
1 Nel quadrante dell'orologio, selezionare
2 Recarsi all'aperto e attendere la localizzazione dei satelliti da
parte del dispositivo.
Selezionare
un campo dall'elenco di campi disponibili.
3
4 Selezionare Sì per scrivere i colpi.
5 Se necessario, selezionare UP o DOWN per scorrere le
buche.
Il dispositivo cambia automaticamente quando ci si sposta su
una nuova buca.
> Fine round
6 Dopo aver completato l'attività, selezionare
> Sì.
Allenam. Utilizzato con la registrazione degli allenamenti (Allenamenti
con il registro allenamenti, pagina 7)
Suggerimenti per le attività di nuoto
• Prima di iniziare un'attività di nuoto in piscina, seguire le
istruzioni visualizzate per selezionare la dimensione della
piscina o immettere un dimensione personalizzata.
La prossima volta che viene avviata un'attività di nuoto in
piscina, il dispositivo utilizza le dimensioni di tale piscina.
Tenere premuto UP, selezionare le impostazioni dell'attività,
quindi selezionare Dimensioni piscina per modificare le
dimensioni.
• Selezionare BACK per registrare un recupero durante il
nuoto in piscina.
Il dispositivo registra automaticamente le ripetute e le vasche
per il nuoto in piscina.
• Selezionare BACK per registrare una ripetuta durante una
sessione di nuoto in acque libere.
Informazioni sulle buche
poiché la posizione del pin cambia, il dispositivo misura la
distanza dalla parte anteriore, centrale e posteriore del green e
non dal punto effettivo del pin.
Recupero durante una sessione di nuoto in piscina
La schermata di recupero predefinita visualizza due timer.
Inoltre visualizza il tempo e la distanza per l'ultima ripetuta
completata.
NOTA: i dati relativi al nuoto non vengono registrati durante un
riposo.
1 Durante un'attività di nuoto, selezionare BACK per entrare in
modalità di recupero.
Lo schermo visualizza il testo in bianco e nero e viene
visualizzata la schermata di recupero.
2 Durante un recupero, selezionare UP o DOWN per
visualizzare altre schermate dati (opzionale).
3 Selezionare BACK e continuare a nuotare.
4 Ripetere la procedura per altri intervalli di recupero.
Allenamenti con il registro allenamenti
La funzione di registrazione degli allenamenti Drill è disponibile
esclusivamente per il nuoto in piscina. È possibile utilizzare la
funzione di registrazione degli allenamenti per registrare
manualmente gli allenamenti di solo gambe, con un braccio solo
o qualsiasi tipo di allenamento che non preveda uno dei quattro
tipi di bracciate principali.
1 Durante l'attività di nuoto in piscina, selezionare UP o DOWN
per visualizzare la schermata di registrazione degli
allenamenti.
2 Selezionare BACK per avviare il timer dell'allenamento.
3 Dopo aver completato una ripetuta dell'allenamento,
selezionare BACK.
Il timer dell'allenamento si interrompe, ma il timer dell'attività
continua a registrare l'intera sessione di nuoto.
4 Selezionare una distanza per l'allenamento completato.
Gli aumenti della distanza si basano sulle dimensioni della
piscina selezionata per il profilo attività.
5 Selezionare un'opzione:
• Per avviare un'altra ripetuta di allenamento, selezionare
BACK.
Attività e app
Numero buca corrente
Distanza dalla parte posteriore del green
Distanza dal centro del green
Distanza dalla parte anteriore del green
Par per la buca
Buca successiva
Buca precedente
Spostare la bandierina
È possibile visualizzare il green più da vicino e spostare la
bandierina.
1 Nella schermata di informazioni sulle buche, selezionare
> Sposta bandiera.
2 Selezionare UP o DOWN per spostare la bandierina.
.
3 Selezionare
Le distanze sulla schermata delle informazioni sulle buche
vengono aggiornate per mostrare il nuovo luogo pin. Il luogo
pin viene salvato solo per il round corrente.
Visualizzazione degli ostacoli
È possibile visualizzare la distanza dagli ostacoli presenti lungo
il fairway per le buche del par 4 e 5. Gli ostacoli che influenzano
la scelta del colpo vengono visualizzati singolarmente o in
gruppi per consentire di calcolare la distanza dal layup.
1 Nella schermata di visualizzazione delle informazioni sulle
buche, selezionare
> Ostacoli.
7
4 Selezionare UP o DOWN per modificare il punteggio per la
buca.
Il punteggio totale viene aggiornato.
TruSwing™
La funzione TruSwing consente di visualizzare le metriche swing
registrate dal dispositivo TruSwing. Visitare il sito Web
www.garmin.com/golf per acquistare un dispositivo TruSwing.
Uso del contachilometri per il golf
• Le distanze dalla parte anteriore
e posteriore
dall'ostacolo più vicino vengono visualizzate sullo
schermo.
• Il tipo di ostacolo
viene indicato nella parte superiore
della schermata.
• Il green è rappresentato da un mezzo cerchio
nella
parte superiore dello schermo. La linea sotto al green
rappresenta il centro del fairway.
• Gli ostacoli
vengono visualizzati sotto al green in
posizioni approssimative rispetto al fairway.
2 Selezionare UP o DOWN per visualizzare altri ostacoli per la
buca corrente.
Visualizzazione dei colpi misurati
Prima che il dispositivo possa rilevare e misurare
automaticamente i colpi, è necessario attivare il punteggio.
Il dispositivo include il rilevamento e la registrazione automatica
dei colpi. Ogni volta che si effettua un colpo sul fairway, il
dispositivo registra la distanza del colpo per poterla visualizzare
in seguito.
SUGGERIMENTO: il rilevamento automatico dei colpi funziona
al meglio quando si indossa il dispositivo sul polso dominante e
il contatto con la pallina è buono. I putt non vengono rilevati.
> Misurazione colpo.
1 Durante la partita, selezionare
Viene visualizzata la distanza dell'ultimo colpo.
NOTA: la distanza viene automaticamente reimpostata
quando si colpisce nuovamente la pallina, si esegue un putt
sul green o si passa alla buca successiva.
2 Selezionare DOWN per visualizzare tutte le distanze dei colpi
registrati.
Visualizzazione delle distanze layup e dogleg
È possibile visualizzare un elenco delle distanze lay up e dogleg
per le buche del par 4 e 5.
Selezionare
> Layup.
Sullo schermo viene visualizzato ciascun lay up e la distanza
da ciascun lay up.
NOTA: le distanze vengono rimosse dall'elenco quando
vengono superate.
Come segnare i punti
1 Nella schermata di visualizzazione delle informazioni sulle
buche, selezionare
> Segnapunti.
Quando l'utente è sul green viene visualizzato il segnapunti.
2 Se necessario, selezionare UP o DOWN per scorrere le
buche.
Selezionare
per selezionare una buca.
3
4 Selezionare UP o DOWN per impostare il punteggio.
Il punteggio totale viene aggiornato.
Aggiornamento di un punteggio
1 Nella schermata di visualizzazione delle informazioni sulle
buche, selezionare
> Segnapunti.
2 Se necessario, selezionare UP o DOWN per scorrere le
buche.
per selezionare una buca.
3 Selezionare
8
È possibile utilizzare il contachilometri per registrare il tempo, la
distanza e i passi effettuati. Il contachilometri si avvia e si
interrompe automaticamente quando viene avviato o interrotto
un round.
> Contachilometri.
1 Selezionare
2 Se necessario, selezionare Reimposta per azzerare il
contachilometri.
Rilevamento delle statistiche
La funzione Rilevamento statistiche consente il rilevamento di
statistiche dettagliata durante una partita di golf.
1 Nella schermata delle informazioni sulla buca, tenere
premuto UP.
2 Selezionare le impostazioni dell'attività.
3 Selezionare Rilevamento statistiche per attivare il
rilevamento delle statistiche.
Funzioni di connettività
Le funzioni di connettività sono disponibili per il dispositivo D2
quando questo è connesso a uno smartphone compatibile
mediante la tecnologia wireless Bluetooth. Alcune funzioni
richiedono l'installazione dell'app Garmin Connect Mobile sullo
smartphone connesso. Per ulteriori informazioni, visitare il sito
Web www.garmin.com/apps. Alcune funzioni sono disponibili
anche quando il dispositivo è connesso a una rete wireless.
Notifiche del telefono: consente di visualizzare le notifiche e i
messaggi del telefono sul dispositivo D2.
LiveTrack: consente agli amici e ai familiari di seguire le proprie
corse o gli allenamenti in tempo reale. È possibile invitare gli
amici tramite i social media e consentire loro di visualizzare i
dati in tempo reale su una pagina di rilevamento Garmin
Connect.
GroupTrack: consente di monitorare le connessioni mediante
LiveTrack direttamente sullo schermo e in tempo reale.
Caricamenti delle attività su Garmin Connect: consente di
inviare automaticamente l'attività all'account Garmin Connect
non appena si finisce di registrarla.
Connect IQ: consente di estendere le funzioni del dispositivo
con nuovi quadranti orologio, widget, app e campi dati.
Aggiornamenti software: consente di aggiornare il software del
dispositivo.
Sensori Bluetooth: consente di connettere sensori compatibili
con Bluetooth, ad esempio una fascia cardio.
Trova il mio telefono: consente di localizzare il telefono
smarrito associato e nel raggio di copertura del dispositivo
D2.
Trova My Device: consente di localizzare il dispositivo
vívoactive smarrito associato e nel raggio di copertura dello
smartphone D2.
®
Attivazione delle notifiche Bluetooth
Prima di poter abilitare le notifiche, è necessario associare il
dispositivo D2 a un dispositivo mobile compatibile (Associazione
dello smartphone al dispositivo, pagina 1).
1 Tenere premuto UP.
Funzioni di connettività
2 Selezionare Impostazioni > Telefono > Smart Notification
> Stato > Attivato.
3 Selezionare Durante l'attività.
4 Selezionare una preferenza per le notifiche.
5 Selezionare una preferenza di tono.
6 Selezionare Non durante l'attività.
7 Selezionare una preferenza per le notifiche.
8 Selezionare una preferenza di tono.
9 Selezionare Timeout.
10 Selezionare la durata di visualizzazione sullo schermo
dell'avviso per una nuova notifica.
Visualizzazione delle notifiche
1 Nel quadrante dell'orologio, selezionare UP per visualizzare il
widget delle notifiche.
, quindi selezionare una notifica.
2 Selezionare
Selezionare
DOWN
per altre opzioni.
3
4 Selezionare BACK per tornare alla schermata precedente.
Ricezione di una chiamata telefonica in arrivo
Quando si riceve una chiamata telefonica sul proprio
smartphone collegato, sul dispositivo D2 viene visualizzato il
nome o il numero di telefono del chiamante. È possibile
accettare o rifiutare la chiamata. Se il dispositivo in uso è
collegato a uno smartphone con Android™, è possibile rifiutare la
chiamata anche tramite un messaggio di testo, effettuando una
selezione da un elenco di messaggi sul dispositivo D2.
• Per accettare la chiamata, selezionare Accetta.
• Per rifiutare la chiamata, selezionare Rifiuta.
• Per rifiutare la chiamata e inviare immediatamente una
risposta tramite messaggio di testo, selezionare Risp., quindi
selezionare un messaggio dall'elenco.
Risposta a un messaggio di testo
NOTA: questa funzione è disponibile solo per gli smartphone
con Android.
Quando si riceve una notifica di un messaggio di testo sul
dispositivo D2 in uso, è possibile inviare una risposta rapida
effettuando una selezione da un elenco di messaggi. È possibile
personalizzare i messaggi nell'app Garmin Connect Mobile.
NOTA: questa funzione consente l'invio di messaggi di testo
tramite il telefono. In base al gestore e al piano telefonico in uso,
potrebbero venire applicati limitazioni e costi ai normali
messaggi di testo. Contattare il gestore di telefonia mobile per
ulteriori informazioni sui costi o sulle limitazioni per i messaggi di
testo.
1 Nel quadrante dell'orologio, selezionare UP per visualizzare il
widget delle notifiche.
, quindi selezionare una notifica di messaggio
2 Selezionare
di testo.
3 Selezionare DOWN > Risp..
4 Selezionare un messaggio dall'elenco.
Il telefono invia il messaggio selezionato come messaggio di
testo SMS.
Gestione delle notifiche
È possibile utilizzare lo smartphone compatibile per gestire le
notifiche visualizzate sul dispositivo D2 Charlie.
Selezionare un'opzione:
• Con uno uno smartphone Apple , utilizzare le impostazioni
delle notifiche sullo smartphone per selezionare gli
elementi da visualizzare sul dispositivo.
• Se si utilizza uno smartphone con Android, nell'app
Garmin Connect Mobile, selezionare Impostazioni >
Smart Notifications.
Disattivazione della connessione dello
smartphone Bluetooth
1 Tenere premuto LIGHT per visualizzare il menu dei comandi.
2 Selezionare per disattivare la connessione dello
smartphone Bluetooth sul dispositivo D2.
Consultare il manuale utente dello smartphone per disattivare
la tecnologia wireless Bluetooth sullo smartphone.
Attivazione e disattivazione degli avvisi di
connessione dello smartphone
È possibile impostare il dispositivo D2 Charlie affinché avvisi
l'utente quando lo smartphone associato si connette e si
disconnette mediante la tecnologia wireless Bluetooth.
NOTA: gli avvisi di connessione dello smartphone sono
disattivati per impostazione predefinita.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Telefono > Avvisi.
Localizzazione di uno smartphone smarrito
Questa funzione consente di localizzare uno smartphone
smarrito associato tramite la tecnologia wireless Bluetooth
situato nell'area di copertura.
1 Tenere premuto LIGHT per visualizzare il menu dei comandi.
2 Selezionare .
Il tuo D2 avvia la ricerca dello smartphone associato. Il
dispositivo mobile emette un avviso audio e la potenza del
segnale Bluetooth viene visualizzata sullo schermo del
dispositivo D2. La potenza del segnale Bluetooth aumenta
quando ci si avvicina al dispositivo mobile.
3 Selezionare BACK per interrompere la ricerca.
Garmin Connect
L'account Garmin Connect consente di rilevare le prestazioni
personali e di connettersi con gli amici. Fornisce gli strumenti
per rilevare, analizzare, condividere e motivarsi l'un l'altro. È
possibile registrare gli eventi di uno stile di vita attivo, inclusi
corsa, camminata, corsa in bici, nuoto, escursioni, golf e molto
altro.
È possibile creare il proprio account Garmin Connect gratuito
quando si associa il dispositivo al telefono utilizzando l'app
Garmin Connect Mobile. È inoltre possibile creare un account
quando si configura l'applicazione Garmin Express
(www.garmin.com/express).
Memorizzazione delle attività: dopo aver completato e salvato
un'attività a tempo utilizzando il dispositivo, è possibile
caricarla sull'account Garmin Connect e conservarla per tutto
il tempo che si desidera.
Analisi dei dati: è possibile visualizzare altre informazioni
dettagliate relative alle attività di fitness e all'aperto, incluso il
tempo, la distanza, la frequenza cardiaca, le calorie bruciate,
la cadenza, una vista della mappa dall'alto e grafici relativi al
passo e alla velocità. È possibile visualizzare altre
informazioni dettagliate relativi alle partite di golf, inclusi i
segnapunti, le statistiche e le informazioni sui campi. È anche
possibile visualizzare report personalizzabili.
NOTA: per visualizzare alcuni dati, è necessario associare
un sensore wireless opzionale al dispositivo (Associazione
dei sensori wireless, pagina 35).
®
Funzioni di connettività
9
2 Selezionare
.
App Garmin Golf™
L'app Garmin Golf consente ai giocatori di golf di competere su
diversi campi. Oltre 41.000 campi prevedono una classifica
settimanale a cui è possibile partecipare. È possibile configurare
un torneo e invitare i giocatori. È possibile caricare segnapunti
dal dispositivo Garmin compatibile per visualizzare statistiche
dettagliate e analisi dei colpi.
L'app Garmin Golf sincronizza i dati con l'account Garmin
Connect. È possibile scaricare l'app Garmin Golf dall'app store
sullo smartphone.
Rilevamento dei progressi: è possibile rilevare i progressi
giornalieri, partecipare a una gara amichevole con i propri
contatti e raggiungere gli obiettivi impostati.
Condivisione delle attività: è possibile connettersi con gli amici
per seguire reciprocamente le attività o pubblicare
collegamenti alle proprie attività sui social network preferiti.
Gestione delle impostazioni: è possibile personalizzare le
impostazioni del dispositivo e le impostazioni utente
sull'account Garmin Connect.
Aggiornamento del software medianteGarmin
Connect Mobile
Prima di aggiornare il software del dispositivo utilizzando l'app
Garmin Connect Mobile, è necessario disporre di un account
Garmin Connect e associare il dispositivo con uno smartphone
compatibile (Associazione dello smartphone al dispositivo,
pagina 1).
Sincronizzare il dispositivo con l'app Garmin Connect Mobile
(Sincronizzazione manuale dei dati su Garmin Connect
Mobile, pagina 10).
Quando un nuovo software è disponibile, l'app Garmin
Connect Mobile lo invia automaticamente al dispositivo.
Aggiornamento del software mediante Garmin
Express
Prima di aggiornare il software del dispositivo, è necessario
scaricare e installare l'applicazione Garmin Express e
aggiungere il dispositivo in uso (Uso di Garmin Connect sul
computer, pagina 10).
1 Collegare il dispositivo al computer usando il cavo USB.
Quando un nuovo software è disponibile, l'applicazione
Garmin Express lo invia al dispositivo.
2 Al termine dell'invio dell'aggiornamento da parte
dell'applicazione Garmin Express, scollegare il dispositivo dal
computer.
L'aggiornamento viene installato nel dispositivo.
Uso di Garmin Connect sul computer
L'applicazione Garmin Express consente di connettere il
dispositivo all'account Garmin Connect tramite un computer. È
possibile utilizzare l'applicazione Garmin Express per caricare i
dati dell'attività sull'account Garmin Connect e inviare i dati,
come esercizi e piani di allenamento, dal sito Web Garmin
Connect al dispositivo. È anche possibile installare gli
aggiornamenti software del dispositivo e gestire le app Connect
IQ.
1 Collegare il dispositivo al computer usando il cavo USB.
2 Visitare il sito Web www.garmin.com/express.
3 Scaricare e installare l'applicazione Garmin Express.
4 Aprire l'applicazione Garmin Express e selezionare Aggiungi
dispositivo.
5 Seguire le istruzioni visualizzate sullo schermo.
Avvio di una sessione GroupTrack
Prima di poter iniziare una sessione GroupTrack, è necessario
disporre di un account Garmin Connect, di uno smartphone
compatibile e dell'app Garmin Connect Mobile.
Queste istruzioni sono valide per iniziare una sessione
GroupTrack con i dispositivi D2 Charlie. Se le connessioni
hanno altri dispositivi compatibili è possibile visualizzarli sulla
mappa. È possibile che gli altri dispositivi non siano in grado di
visualizzare i ciclisti GroupTrack sulla mappa.
1 Uscire all'aperto e accendere il dispositivo D2 Charlie.
2 Associare lo smartphone al dispositivo D2 Charlie
(Associazione dello smartphone al dispositivo, pagina 1).
3 Sul dispositivo D2 Charlie, tenere premuto UP e selezionare
Impostazioni > GroupTrack > Mostra su mappa per
consentire la visualizzazione delle connessioni sulla pagina
della mappa.
4 Nell'app Garmin Connect Mobile, dal menu delle
impostazioni, selezionare Live Track > GroupTrack.
5 Se si possiede più di un dispositivo compatibile, selezionare
un dispositivo per la sessione GroupTrack.
6 Selezionare Visibile a > Tutte le connessioni.
7 Selezionare Avvia LiveTrack.
8 Sul dispositivo D2 Charlie, avviare un'attività.
9 Scorrere la mappa per visualizzare le connessioni.
SUGGERIMENTO: nella mappa, tenere premuto UP e
selezionare Connessioni nelle vicinanze per visualizzare le
informazioni su distanza, direzione e passo o velocità per
altre connessioni nella sessione GroupTrack.
Suggerimenti per le sessioni GroupTrack
La funzione GroupTrack consente di monitorare altre
connessioni nel gruppo utilizzando LiveTrack direttamente sullo
schermo. Tutti i membri del gruppo devono essere connessi
all'account Garmin Connect dell'utente.
• Iniziare l'attività all'aperto utilizzando il GPS.
• Associare il dispositivo D2 Charlie allo smartphone mediante
la tecnologia Bluetooth.
• Nell'app Garmin Connect Mobile, dal menu delle
impostazioni, selezionare Connessioni per aggiornare
l'elenco delle connessioni per la sessione GroupTrack.
• Accertarsi che tutte le connessioni siano associate ai loro
smartphone e avviare una sessione LiveTrack nell'app
Garmin Connect Mobile.
• Accertarsi che tutte le connessioni si trovino nell'area di
copertura (40 km o 25 mi.).
• Durante una sessione GroupTrack, scorrere la mappa per
visualizzare le connessioni (Aggiungere una mappa a
un'attività, pagina 28).
Sincronizzazione manuale dei dati su Garmin Connect
Mobile
1 Tenere premuto LIGHT per visualizzare il menu dei comandi.
10
Funzioni di connettività
Funzioni di connettività Wi‑Fi
®
Alcuni modelli D2 Charlie sono dotati di funzioni di connettività
Wi‑Fi. L'app Garmin Connect Mobile non è richiesta per l'utilizzo
della connettività Wi‑Fi.
Caricamento delle attività sull'account Garmin Connect:
consente di inviare automaticamente l'attività all'account
Garmin Connect non appena si finisce di registrarla.
Allenamenti e piani di allenamento: consente di cercare e
selezionare esercizi e piani di allenamento sul sito Garmin
Connect. La prossima volta che il dispositivo stabilisce una
connessione Wi‑Fi, i file vengono inviati in modalità wireless
al dispositivo.
Aggiornamenti software: consente al dispositivo di scaricare
l'aggiornamento software più recente quando è disponibile
una connessione Wi‑Fi. La volta successiva che il dispositivo
viene acceso o sbloccato, attenersi alle istruzioni visualizzate
sullo schermo per installare l'aggiornamento software.
Connessione a una rete Wi‑Fi
È necessario connettere il dispositivo alla app Garmin Connect
Mobile sullo smartphone o all'applicazione Garmin Express sul
computer prima di potersi connettere a una rete Wi‑Fi.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Wi-Fi > Reti personali >
Aggiungi rete.
Il dispositivo visualizza un elenco di reti Wi‑Fi nelle vicinanze.
3 Selezionare una rete.
4 Se necessario, inserire la password di rete.
Il dispositivo si connette alla rete e la aggiunge all'elenco delle
reti salvate. Il dispositivo si ricollega automaticamente a questa
rete quando viene a trovarsi nel suo raggio di copertura.
Funzioni Connect IQ
È possibile aggiungere funzioni Connect IQ all'orologio di
Garmin e di altri provider utilizzando il sito Web Connect IQ. È
possibile personalizzare il dispositivo con quadranti dell'orologio,
campi dati, widget e app.
Quadranti orologio: consente di personalizzare l'aspetto
dell'orologio.
Campi dati: consente di scaricare nuovi campi dati che
presentano i dati del sensore, dell'attività e di cronologia in
modi nuovi. È possibile aggiungere campi dati Connect IQ a
funzioni integrate e pagine.
Widget: forniscono informazioni in un colpo d'occhio, inclusi i
dati dei sensori e le notifiche.
Applicazioni: aggiungi funzioni interattive all'orologio, come
nuovi tipi di attività all'aperto e di fitness.
Download di funzioni Connect IQ dal
computer
1
2
3
4
disponibili, il dispositivo utilizza i dati sulla frequenza cardiaca
misurata tramite la fascia cardio.
Misurazione della frequenza cardiaca al
polso
Come indossare il dispositivo
• Indossare il dispositivo sopra l'osso del polso.
NOTA: il dispositivo deve essere aderente ma comodo. Per
letture della frequenza cardiaca più precise, il dispositivo D2
non deve muoversi durante la corsa o l'allenamento.
NOTA: il sensore ottico è situato sul retro del dispositivo.
• Per ulteriori informazioni sulla frequenza cardiaca al polso,
consultare Suggerimenti per i dati di frequenza cardiaca
errati, pagina 11.
• Per ulteriori informazioni sulla precisione, visitare il sito Web
garmin.com/ataccuracy.
Suggerimenti per i dati di frequenza cardiaca errati
Se i dati della frequenza cardiaca sono errati o non vengono
visualizzati, è possibile seguire questi suggerimenti.
• Pulire e asciugare il braccio prima di indossare il dispositivo.
• Non applicare creme solari, lozioni o repellenti per insetti
sotto il dispositivo.
• Non graffiare il sensore della frequenza cardiaca sul retro del
dispositivo.
• Indossare il dispositivo sopra l'osso del polso. Il dispositivo
deve essere aderente ma comodo.
• Aspettare che l'icona
diventi verde fissa prima di iniziare
l'attività.
• Eseguire il riscaldamento per 5-10 minuti e ottenere una
lettura della frequenza cardiaca prima di iniziare l'attività.
NOTA: in ambienti freddi, eseguire il riscaldamento al chiuso.
• Sciacquare il dispositivo con acqua fresca dopo ogni
allenamento.
• Durante gli allenamenti, utilizzare una fascia di silicone.
Widget della frequenza cardiaca
Il widget visualizza la frequenza cardiaca corrente in battiti al
minuto (bpm) e un grafico della frequenza cardiaca per le ultime
4 ore.
1 Nel quadrante dell'orologio, selezionare DOWN.
per visualizzare la media dei valori della
2 Selezionare
frequenza cardiaca degli ultimi 7 giorni.
Collegare il dispositivo al computer usando un cavo USB.
Visitare il sito Web apps.garmin.com ed effettuare l'accesso.
Selezionare una funzione Connect IQ e scaricarla.
Seguire le istruzioni visualizzate sullo schermo.
Funzioni della frequenza cardiaca
Il dispositivo D2 Charlie consente il monitoraggio della
frequenza cardiaca al polso ed è compatibile anche con le fasce
cardio (vendute separatamente). È possibile visualizzare i dati
sulla frequenza cardiaca sul widget della frequenza cardiaca. Se
entrambi i dati sulla frequenza cardiaca misurata al polso e sulla
frequenza cardiaca misurata tramite la fascia cardio sono
Funzioni di connettività Wi‑Fi
®
11
Trasmissione dei dati sulla frequenza cardiaca ai
dispositivi Garmin
È possibile trasmettere i dati sulla frequenza cardiaca dal
dispositivo D2 Charlie e visualizzarli sui dispositivi Garmin
associati.
NOTA: la trasmissione dei dati sulla frequenza cardiaca riduce
la durata della batteria.
1 Nel widget della frequenza cardiaca, tenere premuto UP.
2 Selezionare Opzioni > Trasmetti frequenza cardiaca.
Il dispositivo D2 Charlie avvia la trasmissione dei dati sulla
frequenza cardiaca e viene visualizzato
.
NOTA: è possibile visualizzare solo il widget della frequenza
cardiaca durante la trasmissione dei relativi dati dal widget
corrispondente.
3 Associare il dispositivo D2 Charlie al dispositivo Garmin
ANT+ compatibile.
NOTA: le istruzioni per l'associazione variano per ciascun
dispositivo Garmin compatibile. Consultare il Manuale
Utente.
SUGGERIMENTO: per interrompere la trasmissione della
frequenza cardiaca, selezionare qualsiasi tasto e selezionare
Sì.
Trasmissione dei dati sulla frequenza cardiaca durante
un'attività
È possibile configurare il dispositivo D2 Charlie per trasmettere
automaticamente i dati della frequenza cardiaca quando si inizia
un'attività. Ad esempio, è possibile trasmettere i dati sulla
frequenza cardiaca a un dispositivo Edge mentre si pedala o su
una action cam VIRB durante un'attività.
NOTA: la trasmissione dei dati sulla frequenza cardiaca riduce
la durata della batteria.
1 Nel widget della frequenza cardiaca, tenere premuto UP.
2 Selezionare Opzioni > Trasmetti durante attività.
3 Iniziare un'attività (Avvio di un'attività, pagina 4).
Il dispositivo D2 Charlie avvia in background la trasmissione
dei dati sulla frequenza cardiaca.
NOTA: non vengono visualizzate indicazioni relative alla
trasmissione dei dati della frequenza cardiaca durante
un'attività.
4 Se necessario, associare il dispositivo D2 Charlie al
dispositivo Garmin ANT+ compatibile.
NOTA: le istruzioni per l'associazione variano per ciascun
dispositivo Garmin compatibile. Consultare il Manuale
Utente.
SUGGERIMENTO: per interrompere la trasmissione dei dati
sulla frequenza cardiaca, interrompere l'attività (Interruzione
di un'attività, pagina 4).
polso a meno che non sia associata una fascia cardio ANT+ al
dispositivo.
1 Nel widget della frequenza cardiaca, tenere premuto UP.
2 Selezionare Opzioni > Stato > Disattivato.
Come indossare la fascia cardio
La fascia cardio deve essere indossata a contatto con la pelle,
appena sotto lo sterno. Regolarla in modo tale che aderisca e
rimanga in posizione durante l'attività.
1 Se necessario, applicare la prolunga alla fascia cardio.
2 Inumidire gli elettrodi sul retro della fascia cardio per
garantire la massima aderenza tra il torace e il trasmettitore.
3 Indossare la fascia cardio con il logo Garmin rivolto verso
l'alto.
®
®
Impostazione dell'avviso sulla frequenza cardiaca
anomala
È possibile impostare il dispositivo per avvisare quando la
frequenza cardiaca supera un certo numero di battiti al minuto
(bpm) dopo un periodo di inattività.
1 Nel widget della frequenza cardiaca, tenere premuto UP.
2 Selezionare Opzioni > Allarme FC anomala > Stato >
Attivato.
3 Selezionare Soglia di allarme.
4 Selezionare un valore di soglia della frequenza cardiaca.
Ogni volta che si supera il valore di soglia, viene visualizzato un
messaggio e il dispositivo emette una vibrazione.
Disattivazione della frequenza cardiaca al polso
Il valore predefinito per l'impostazione Cardio da polso è Auto. Il
dispositivo utilizza automaticamente la frequenza cardiaca al
12
Il passante
e il gancio
devono essere collegati a destra
del torace.
4 Avvolgere la fascia cardio al torace, quindi collegare il gancio
al passante.
NOTA: accertarsi che le etichette non si pieghino.
Dopo aver indossato la fascia cardio, questa è attivata e invia i
dati.
Suggerimenti per i dati di frequenza cardiaca errati
Se i dati della frequenza cardiaca sono errati o non vengono
visualizzati, è possibile seguire questi suggerimenti.
• Inumidire nuovamente gli elettrodi e i rivestimenti protettivi
(se presenti).
• Stringere l'elastico sul torace.
• Riscaldarsi per 5 - 10 minuti.
• Seguire le istruzioni di manutenzione (Manutenzione della
fascia cardio, pagina 12).
• Indossare una maglietta di cotone o inumidire
completamente entrambi i lati dell'elastico.
Tessuti sintetici a contatto con la fascia cardio possono
creare elettricità statica che potrebbe interferire con i segnali
della frequenza cardiaca.
• Allontanarsi dalle sorgenti che possono interferire con la
fascia cardio.
Le sorgenti di interferenza possono includere campi
elettromagnetici potenti, alcuni sensori wireless da 2,4 GHz,
cavi elettrici ad alta tensione, motori elettrici, forni, forni a
microonde, telefoni cordless da 2,4 GHz e punti di accesso
LAN wireless.
Manutenzione della fascia cardio
AVVISO
Un accumulo di sudore e sale sull'elastico può pregiudicare
l'accuratezza dei dati forniti dalla fascia cardio.
• Sciacquare la fascia cardio dopo ogni utilizzo.
Funzioni della frequenza cardiaca
• Lavare a mano la fascia cardio ogni sette utilizzi o dopo una
nuotata in piscina con una piccola quantità di detergente
delicato, come un detersivo per piatti.
NOTA: una quantità eccessiva di detergente potrebbe
danneggiare la fascia cardio.
• Non introdurre la fascia cardio in lavatrice o asciugatrice.
• Appendere o distendere la fascia cardio per asciugarla.
Dinamiche di corsa
È possibile utilizzare il dispositivo D2 compatibile associato
all'accessorio HRM-Run™ o ad altri accessori per le dinamiche di
corsa per fornire feedback in tempo reale sull'andamento della
corsa. Se il dispositivo D2 è stato fornito con l'accessorio
HRM-Run, i dispositivi sono già associati.
L'accessorio per rilevare le dinamiche di corsa è dotato di un
accelerometro che misura i movimenti del busto al fine di
calcolare sei metriche di corsa.
Cadenza: la cadenza consiste nel numero di passi al minuto.
Visualizza il totale dei passi (destro e sinistro combinati).
Oscillazione verticale: l'oscillazione verticale consiste nel
rimbalzo della fase aerea nel movimento della corsa.
Visualizza il movimento verticale del busto, misurato in
centimetri.
Tempo di contatto con il suolo: il tempo di contatto con il
suolo consiste nel tempo di contatto di ogni passo con il
suolo durante la corsa. È misurato in millisecondi.
NOTA: il tempo di contatto con il suolo e il bilanciamento non
sono disponibili durante la camminata.
Tempo medio di contatto con il suolo: il tempo medio di
contatto con il suolo mostra la media di contatto del piede
destro e sinistro con il suolo durante la corsa. Il valore è
mostrato in percentuale. Ad esempio, 53,2 con una freccia
rivolta verso sinistra o destra.
Lunghezza passo: la lunghezza dei passi è la distanza tra un
passo e l'altro. È misurata in metri.
Rapporto verticale: Il rapporto verticale è il rapporto tra
l'oscillazione verticale e la lunghezza dei passi. Il valore è
mostrato in percentuale. Un valore basso indica un migliore
stile di corsa.
Allenamento con le dinamiche di corsa
Prima di poter visualizzare le dinamiche di corsa, è necessario
indossare l'accessorio per le dinamiche di corsa, ad esempio
l'accessorio HRM-Run e associarlo al dispositivo (Associazione
dei sensori wireless, pagina 35). Se il D2 Charlie è stato fornito
con l'accessorio, i dispositivi sono già associati e il D2 Charlie è
impostato per visualizzare le schermate dati sulle dinamiche di
corsa.
1 Selezionare un'opzione:
• Se l'accessorio per le dinamiche di corsa e il dispositivo
D2 Charlie sono già associati, proseguire al passo 7.
• Se l'accessorio per le dinamiche di corsa e il dispositivo
D2 Charlie non sono già associati, completare tutti i passi
di questa procedura.
2 Tenere premuto UP.
3 Selezionare Impostazioni > Attività e app.
4 Selezionare un'attività.
5 Selezionare le impostazioni dell'attività.
6 Selezionare Pagine Dati > Aggiungi nuovo.
7 Selezionare una schermata dati sulle dinamiche di corsa.
NOTA: le schermate delle dinamiche di corsa non sono
disponibili per tutte le attività.
8 Iniziare una corsa (Avvio di un'attività, pagina 4).
9 Selezionare UP o DOWN per aprire una schermata delle
dinamiche di corsa e visualizzare le metriche.
Indicatori colorati e dati delle dinamiche di corsa
Le schermate delle dinamiche di corsa visualizzano un indicatore colorato per la metrica primaria. È possibile visualizzare la
cadenza, l'oscillazione verticale, il tempo di contatto con il suolo, il bilanciamento del tempo di contatto con il suolo o il rapporto
verticale come metrica primaria. L'indicatore colorato mostra i dati delle dinamiche di corsa dell'utente a confronto con quelli di altri
corridori. Le zone colorate si basano su percentili.
Garmin ha effettuato ricerche su molti corridori di tutti i livelli. I valori dei dati nella zona rossa o arancione sono tipici dei principianti
o dei corridori lenti. I valori dei dati nella zona verde, blu o viola sono tipici dei corridori più esperti o dei corridori più veloci. I corridori
più allenati tendono a visualizzare tempi di contatto con il suolo più brevi, oscillazioni verticali e rapporto verticale meno elevati e
cadenze più elevate rispetto ai corridori meno allenati. Tuttavia, i corridori più alti presentano di solito cadenze leggermente più
lente, passi più lunghi e oscillazioni verticali più elevate. Il rapporto verticale indica l'oscillazione verticale divisa per la lunghezza dei
passi. Questo valore non è correlato all'altezza.
Per ulteriori informazioni sulle dinamiche di corsa, visitare il sito Web www.garmin.com/runningdynamics. Per ulteriori teorie e
interpretazioni dei dati delle dinamiche di corsa, è possibile effettuare ricerche su pubblicazioni e siti Web specializzati.
Zona colorata Percentile della zona Intervallo di cadenze Intervallo di tempi di contatto con il suolo
>95
>183 spm
<218 ms
Blu
Viola
70-95
174-183 spm
218-248 ms
Verde
30-69
164-173 spm
249-277 ms
Arancione
5-29
153-163 spm
278-308 ms
Rosso
<5
<153 spm
>308 ms
Dati del bilanciamento del tempo di contatto con il suolo
Il bilanciamento del tempo di contatto con il suolo misura la simmetria della corsa e viene visualizzato come percentuale del tempo
di contatto con il suolo totale. Ad esempio, una percentuale di 51,3% con una freccia rivolta verso sinistra indica che il tempo di
contatto con il suolo del piede sinistro è superiore. Se la schermata dei dati riporta due numeri, ad esempio 48-52, 48% è il valore
per il piede sinistro e 52% quello per il piede destro.
Zona colorata
Rosso
Arancione
Verde
Arancione
Rosso
Simmetria
Scarso
Adeguato
Buono
Adeguato
Scarso
Percentuale degli altri corridori
5%
25%
40%
25%
5%
Bilanciamento tempo di contatto con il suolo >52,2% S 50,8-52,2% S 50,7% S-50,7% D 50,8-52,2% D >52,2% D
Funzioni della frequenza cardiaca
13
Durante lo sviluppo e il test delle dinamiche di corsa, il team Garmin ha scoperto alcune correlazioni tra infortuni e gli squilibri di
sbilanciamento per certi corridori. Per molti corridori, il bilanciamento del tempo di contatto con il suolo tende ad allontanarsi molto
dal valore 50-50 quando corrono salendo o scendendo sulle colline. La maggior parte degli allenatori concorda che una corsa
simmetrica è l'ideale. I corridori di livello avanzato tendono ad avere passi rapidi e bilanciati.
È anche possibile guardare l'indicatore colorato o il campo dati durante la corsa o visualizzare il riepilogo sull'account Garmin
Connect al termine della corsa. Così come per gli altri dati delle dinamiche di corsa, il bilanciamento del tempo di contatto con il
suolo è una misurazione quantitativa che consente di avere maggiori informazioni sulla corsa.
Dati di oscillazione verticale e rapporto verticale
Gli intervalli di dati per l'oscillazione verticale e il rapporto verticale sono leggermente diversi a seconda del sensore utilizzato e dalla
posizione in cui viene indossato sul petto (accessori HRM-Tri™ o HRM-Run) o in vita (accessorio Running Dynamics Pod).
Zona colorata Percentile della
zona
Viola
Intervallo di oscillazioni
verticali sul petto
Intervallo di oscillazioni
verticali sulla vita
Rapporto verticale
sul petto
Rapporto verticale
sulla vita
>95
<6,4 cm
<6,8 cm
<6,1%
<6,5%
Blu
70-95
6,4-8,1 cm
6,8-8,9 cm
6,1-7,4%
6,5-8,3%
Verde
30-69
8,2-9,7 cm
9,0-10,9 cm
7,5-8,6%
8,4-10,0%
Arancione
5-29
9,8-11,5 cm
11,0-13,0 cm
8,7-10,1%
10,1-11,9%
Rosso
<5
>11,5 cm
>13,0 cm
>10,1%
>11,9%
Suggerimenti per i dati mancanti sulle dinamiche di
corsa
Se i dati sulle dinamiche di corsa non vengono visualizzati,
seguire questi suggerimenti.
• Accertarsi di disporre di un accessorio per le dinamiche di
corsa, ad esempio un accessorio HRM-Run.
Gli accessori con le dinamiche di corsa riportano il simbolo
sulla parte anteriore del modulo.
• Associare nuovamente l'accessorio per le dinamiche di corsa
al dispositivo D2, attenendosi alle istruzioni.
• Se i dati sulle dinamiche di corsa visualizzano solo il valore
zero, accertarsi che l'accessorio sia indossato in modo
corretto.
NOTA: il tempo di contatto con il suolo e il bilanciamento
vengono visualizzati solo durante la corsa. Non viene
calcolato durante la camminata.
Misurazioni delle prestazioni
Tali misurazioni rappresentano una stima che consente di
tenere traccia e analizzare le attività di allenamento e le
prestazioni nelle gare. Le misurazioni richiedono che alcune
attività utilizzino la tecnologia cardio da polso o una fascia
cardio compatibile. Le misurazioni delle prestazioni di ciclismo
richiedono una fascia cardio e un sensore di potenza.
Le stime vengono fornite e supportate da Firstbeat. Per ulteriori
informazioni, visitare il sito Web www.garmin.com/physio.
Tempo di recupero: il tempo di recupero visualizza il tempo
rimanente al recupero totale prima del successivo
allenamento ad alta intensità.
Carico di allenamento: il carico di allenamento è la somma del
consumo di ossigeno in eccesso post-allenamento (EPOC)
degli ultimi 7 giorni. L'EPOC è una stima della quantità di
energia necessaria al corpo per recuperare dopo un
allenamento.
Tempi di gara previsti: il dispositivo utilizza la stima del VO2
Max. e le fonti di dati pubblicati per fornire tempi di gara
basati sullo stato di forma fisica corrente. Questa previsione
ipotizza inoltre che sia stato completato l'allenamento
adeguato ad affrontare la gara.
Test sullo stress HRV: il test sullo stress HRV (variabilità della
frequenza cardiaca) richiede una fascia cardio Garmin. Il
dispositivo registra la variabilità della frequenza cardiaca
quando si rimane fermi per almeno 3 minuti. Fornisce il livello
di stress generale. Il fattore di scala va da 1 a 100 e un
valore inferiore indica un livello di stress minore.
Performance condition: la performance condition è una
valutazione in tempo reale effettuata dopo un'attività di 6 - 20
minuti. Può essere aggiunta come campo di dati in modo da
visualizzare la propria performance condition durante l'intera
attività. Confronta la condizione in tempo reale con il livello di
forma fisica medio.
Soglia di potenza (FTP): per fornire una stima della soglia di
potenza (FTP), il dispositivo utilizza le informazioni del profilo
utente impostate durante la configurazione iniziale. Per una
valutazione più precisa è possibile effettuare un test guidato.
Soglia anaerobica: soglia anaerobica richiede una fascia cardio
per torace. La soglia anaerobica è il punto in cui i muscoli
iniziano ad affaticarsi rapidamente. Il dispositivo misura il
livello della soglia anaerobica utilizzando i dati sulla
frequenza cardiaca e il passo.
Disattivazione delle notifiche sulle prestazioni
NOTA: la stima potrebbe sembrare imprecisa all'inizio. Il
dispositivo richiede alcune attività per raccogliere dati sulle
prestazioni.
Training Status: il Training Status mostra l'impatto
dell'allenamento sulla forma fisica e le prestazioni. Il Training
Status si basa sulle modifiche al carico dell'allenamento e al
VO2 max in un periodo di tempo prolungato.
VO2 max: Il VO2 max è il volume massimo di ossigeno (in
millilitri) che è possibile consumare al minuto per
chilogrammo di peso corporeo al massimo delle prestazioni.
14
Le notifiche sulle prestazioni sono attivate per impostazione
predefinita. Alcune notifiche sulle prestazioni sono avvisi che
vengono visualizzati dopo aver completato l'attività. Alcune
notifiche sulle prestazioni vengono visualizzate durante
un'attività o quando viene registrata una nuova misurazione di
una prestazione, ad esempio una nuova stima del VO2 max.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Metriche fisiologiche >
Notifiche sulle prestazioni.
3 Selezionare un'opzione.
Funzioni della frequenza cardiaca
Rilevamento automatico delle misurazioni delle
prestazioni
La funzione Rilevam. autom. è attivata per impostazione
predefinita. Il dispositivo può rilevare automaticamente la
frequenza cardiaca massima e la soglia anaerobica durante
un'attività. Se associato a un sensore di potenza compatibile, il
dispositivo è in grado di rilevare automaticamente la soglia di
potenza (FTP) durante un'attività.
NOTA: il dispositivo rileva una frequenza cardiaca massima
solo quando questa è superiore al valore impostato nel profilo
utente.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Metriche fisiologiche >
Rilevam. autom..
3 Selezionare un'opzione.
Sincronizzazione delle attività e misurazioni delle
prestazioni
È possibile sincronizzare le attività e le misurazioni delle
prestazioni di altri dispositivi Garmin sul dispositivo D2 Charlie in
uso utilizzando il proprio account Garmin Connect. Ciò consente
al dispositivo di visualizzare in modo più preciso il training status
e il livello di fitness dell'utente. Ad esempio, è possibile
registrare una corsa in bici con un dispositivo Edge e
visualizzare i dettagli dell'attività e il Training Load complessivo
sul dispositivo D2 Charlie.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Metriche fisiologiche >
TrueUp.
Quando si sincronizza il dispositivo con lo smartphone, vengono
visualizzate le attività recenti e le misurazioni delle prestazioni di
altri dispositivi Garmin sul dispositivo D2 Charlie.
Training Status
Il Training Status mostra l'impatto dell'allenamento sul livello di
fitness e le prestazioni. Il Training Status si basa sulle modifiche
al carico dell'allenamento e al VO2 max in un periodo di tempo
prolungato. È possibile utilizzare il Training Status per
pianificare allenamenti futuri e continuare a migliorare il livello di
fitness.
Picco: significa che sei nella condizione ideale per gareggiare.
La riduzione recente del carico dell'allenamento sta aiutando
il tuo corpo a recuperare e controbilanciare l'allenamento
precedente. Preparati perché questo stato di picco può
essere mantenuto solo per un breve periodo.
Produttivo: il carico dell'allenamento corrente ti sta aiutando a
migliorare il tuo livello di fitness e le prestazioni. È necessario
assicurarsi di pianificare periodi di recupero da includere nel
programma di allenamento per mantenere il livello di fitness.
Mantenimento: il carico di allenamento attuale è sufficiente a
mantenere il livello di fitness corrente. Per assistere a un
miglioramento, prova a diversificare i tuoi allenamenti o ad
aumentare il volume dell'allenamento.
Recupero: il carico di allenamento più leggero consente al
corpo di recuperare, il che è essenziale durante periodi
prolungati di allentamento intenso. Puoi aumentare di nuovo
il carico di allenamento quando ti senti pronto.
Non produttivo: il carico dell'allenamento è a un buon livello,
tuttavia il tuo livello di fitness sta diminuendo. Il corpo sta
avendo difficoltà a recuperare, pertanto presta attenzione alla
tua salute generale, incluso lo stress, il cibo e il riposo.
Detraining: il detraining si verifica quando ci si allena con meno
frequenza del solito per almeno una settimana e ciò influisce
sul livello di fitness. Per assistere a un miglioramento prova
ad aumentare il carico dell'allenamento.
Alta intensità: il carico dell'allenamento è molto alto e
controproducente. Il tuo corpo ha bisogno di riposo. Devi
Funzioni della frequenza cardiaca
darti il tempo di recuperare aggiungendo al tuo piano un
allenamento più leggero.
Nessuno stato: per determinare il training status, il dispositivo
deve registrare una o due settimane di allenamenti, inclusi i
risultati delle attività di corsa o ciclismo con il VO2 massimo.
Suggerimenti per raggiungere il Training Status
La funzione training status dipende dalle valutazioni aggiornate
del proprio livello di fitness, incluse almeno due misurazioni del
VO2 max. a settimana. La stima del VO2 max. viene aggiornata
dopo le corse a piedi o in bici all'aperto durante le quali la
frequenza cardiaca raggiunge il 70% della frequenza cardiaca
massima per alcuni minuti. Le attività di trail running e corsa al
chiuso non generano una stima del VO2 max. per preservare la
precisione del trend del proprio livello di fitness.
Per ottenere il massimo dalla funzione Training Status, è
possibile provare i seguenti suggerimenti.
• Almeno due volte a settimana, correre a piedi o in bici
all'aperto con un sensore di potenza e raggiungere una
frequenza cardiaca più alta del 70% della frequenza cardiaca
massima per almeno 10 minuti.
Dopo aver utilizzato il dispositivo per una settimana, il
Training Status dovrebbe essere disponibile.
• Registrare tutte le attività di fitness su questo dispositivo
oppure attivare la funzione Physio TrueUp™ per consentire al
dispositivo di conoscere le proprie prestazioni
(Sincronizzazione delle attività e misurazioni delle
prestazioni, pagina 15).
Info sulle stime del VO2 max
Il VO2 max è il volume massimo di ossigeno (in millilitri) che è
possibile consumare al minuto per chilogrammo di peso
corporeo al massimo delle prestazioni. Più semplicemente, il
VO2 max è un'indicazione delle prestazioni atletiche e deve
aumentare quando il livello di forma fisica migliora. Il dispositivo
D2 Charlie richiede la tecnologia cardio da polso o una fascia
cardio compatibile per visualizzare la stima del VO2 max. Il
dispositivo fornisce stime separate del VO2 max. per la corsa e
il ciclismo. È necessario correre a piedi all'aperto con il GPS o in
bici con un sensore di potenza compatibile mantenendo un
livello di intensità moderata per diversi minuti al fine di
recuperare una stima accurata del VO2 max.
Sul dispositivo, la stima del VO2 max appare come numero,
descrizione e posizione sull'indicatore colorato. Nell'account
Garmin Connect, è possibile visualizzare ulteriori dettagli sulla
stima del VO2 max, inclusa l'età di fitness. L'età di fitness offre
un'idea della propria forma fisica a confronto con una persona
dello stesso sesso ma di età differente. Man mano che ci si
allena, l'età di fitness può diminuire.
Viola
Ottimo
Blu
Eccellente
Verde
Buono
Arancione
Adeguato
Rosso
Scarso
I dati del VO2 max sono forniti da FirstBeat. Le analisi del VO2
max vengono forniti con l'autorizzazione del The Cooper
Institute . Per ulteriori informazioni, consultare l'appendice
®
15
(Valutazioni standard relative al VO2 massimo, pagina 43) e
visitare il sito Web www.CooperInstitute.org.
Come ottenere il VO2 massimo stimato per la corsa
Questa funzione richiede la frequenza cardiaca al polso o una
fascia cardio compatibile. Se si utilizza una fascia cardio è
necessario indossarla e associarla al dispositivo (Associazione
dei sensori wireless, pagina 35). Se il dispositivo D2 Charlie
dispone di una fascia cardio in dotazione, i dispositivi sono già
associati.
Per ottenere la stima più precisa, completare l'impostazione del
profilo utente (Impostazione del profilo utente, pagina 18),
quindi impostare la frequenza cardiaca massima (Impostazione
delle zone di frequenza cardiaca, pagina 18). La stima
potrebbe sembrare imprecisa all'inizio. Il dispositivo richiede
alcune corse per raccogliere dati sulle prestazioni di corsa.
1 Correre all'aperto per almeno 10 minuti.
2 Dopo la corsa, selezionare Salva.
3 Selezionare UP o DOWN per visualizzare il widget delle
prestazioni.
per scorrere le misurazioni delle prestazioni.
4 Selezionare
Come ottenere il VO2 massimo stimato per l'attività di
ciclismo
Questa funzione richiede un sensore di potenza e la frequenza
cardiaca al polso o una fascia cardio compatibile. Il sensore di
potenza deve essere associato al dispositivo D2 Charlie
(Associazione dei sensori wireless, pagina 35). Se si utilizza
una fascia cardio è necessario indossarla e associarla al
dispositivo. Se il dispositivo D2 Charlie dispone di una fascia
cardio in dotazione, i dispositivi sono già associati.
Per ottenere la stima più precisa, completare l'impostazione del
profilo utente (Impostazione del profilo utente, pagina 18) e
impostare la frequenza cardiaca massima (Impostazione delle
zone di frequenza cardiaca, pagina 18). La stima potrebbe
sembrare imprecisa all'inizio. Il dispositivo richiede alcune corse
in bici per raccogliere dati sulle prestazioni di ciclismo.
1 Pedalare a intensità costante e sostenuta per almeno 20
minuti.
2 Dopo la pedalata, selezionare Salva.
3 Selezionare UP o DOWN per visualizzare il widget delle
prestazioni.
per scorrere le misurazioni delle prestazioni.
4 Selezionare
Tempo di recupero
È possibile utilizzare il dispositivo Garmin con la tecnologia
cardio da polso o la fascia cardio compatibile per visualizzare il
tempo rimanente al recupero totale prima dello sforzo
successivo.
NOTA: il tempo di recupero consigliato si basa sulla stima del
VO2 max e all'inizio può sembrare inaccurati. Il dispositivo
richiede alcune attività per raccogliere dati sulle prestazioni.
Il tempo di recupero viene visualizzato immediatamente dopo
un'attività. Viene avviato un conto alla rovescia che indica il
tempo rimanente allo sforzo successivo.
Visualizzazione del tempo di recupero
Per ottenere la stima più precisa, completare l'impostazione del
profilo utente (Impostazione del profilo utente, pagina 18),
quindi impostare la frequenza cardiaca massima (Impostazione
delle zone di frequenza cardiaca, pagina 18).
1 Iniziare una corsa.
2 Dopo la corsa, selezionare Salva.
Viene visualizzato il tempo di recupero. Il tempo massimo è 4
giorni.
NOTA: nel quadrante dell'orologio, è possibile selezionare
UP o DOWN per visualizzare il widget delle prestazioni e
16
selezionare
per scorrere le misurazioni delle prestazioni
per visualizzare il tempo di recupero.
Frequenza cardiaca di recupero
Se ci si sta allenando con la frequenza cardiaca al polso o con
una fascia cardio compatibile è possibile controllare il valore
della frequenza cardiaca di recupero dopo ogni attività. La
frequenza cardiaca di recupero è la differenza tra la frequenza
cardiaca durante l'esercizio e la frequenza cardiaca due minuti
dopo il termine dell'esercizio. Ad esempio, dopo una tipica corsa
di allenamento, arrestare il timer. La frequenza cardiaca è
140 bpm. Dopo due minuti di inattività o defaticamento, la
frequenza cardiaca è 90 bpm. La frequenza cardiaca di
recupero è 50 bpm (140 meno 90). Alcuni studi hanno collegato
la frequenza cardiaca di recupero alla salute cardiaca. Valori più
alti indicano in genere cuori più sani.
SUGGERIMENTO: per ottenere risultati ottimali, si dovrebbe
restare fermi per due minuti mentre il dispositivo calcola il valore
della frequenza cardiaca di recupero. Quando viene visualizzato
tale valore è possibile salvare o eliminare l'attività.
Training Load
Il Training Load di allenamento è una misurazione del volume
dell'allenamento dei sette giorni precedenti. È la somma delle
misurazioni EPOC (consumo di ossigeno in eccesso postallenamento) per i sette giorni precedenti. L'indicatore mostra se
il Training load è basso, alto o compreso nel range ottimale per
mantenere o migliorare il proprio livello di fitness. Il range
ottimale viene determinato in base al livello di fitness individuale
e alla cronologia degli allenamenti. Il range viene regolato in
base all'aumento o alla diminuzione del tempo e dell'intensità
dell'allenamento.
Visualizzare i tempi di gara previsti
Per ottenere la stima più precisa, completare l'impostazione del
profilo utente (Impostazione del profilo utente, pagina 18),
quindi impostare la frequenza cardiaca massima (Impostazione
delle zone di frequenza cardiaca, pagina 18).
Il dispositivo utilizza la stima del VO2 massimo (Info sulle stime
del VO2 max, pagina 15) e le fonti di dati pubblicati per fornire
tempi di gara basati sullo stato di forma fisica corrente. Questa
previsione ipotizza inoltre che sia stato completato l'allenamento
adeguato ad affrontare la gara.
NOTA: le previsioni potrebbero sembrare imprecise all'inizio. Il
dispositivo richiede alcune corse per raccogliere dati sulle
prestazioni di corsa.
1 Selezionare UP o DOWN per visualizzare il widget delle
prestazioni.
per scorrere le misurazioni delle prestazioni.
2 Selezionare
I tempi di gara previsti vengono visualizzati per le distanze di
5 km, 10 km, la mezza maratona e la maratona.
Informazioni su Training Effect
Il Training Effect misura l'impatto dell'esercizio fisico nelle attività
fitness aerobiche e anaerobiche. Training Effect raccoglie dati
durante l'attività. Quando l'attività procede, il valore di Training
Effect aumenta, indicando in che modo l'attività ha migliorato la
propria forma fisica. Il valore di Training Effect è basato sulle
informazioni del profilo utente, la frequenza cardiaca, la durata e
l'intensità dell'attività.
Il Training Effect aerobico utilizza la frequenza cardiaca per
misurare l'intensità dello sforzo accumulata nell'esercizio
aerobico e indica se l'allenamento ha avuto un effetto di
mantenimento o di miglioramento sul livello di fitness. L'EPOC
accumulato durante un esercizio è mappato su un range di
valori che si basa sul proprio livello di fitness e abitudini di
allenamento. Gli allenamenti regolari con intensità moderata o
gli allenamenti che includono ripetute più lunghe (> 180 sec)
hanno un impatto positivo sul metabolismo aerobico e pertanto
producono un Training Effect aerobico.
Funzioni della frequenza cardiaca
Il Training Effect anaerobico utilizza la frequenza cardiaca e la
velocità (o la potenza) per determinare l'impatto di un
allenamento sulla capacità di allenarsi a intensità molto alta.
L'utente riceve un valore basato sul contributo anaerobico
all'EPOC e sul tipo di attività. Intervalli ripetuti ad alta intensità
da 10 a 120 secondi hanno un impatto particolarmente positivo
sulla capacità anaerobica e pertanto producono un Training
Effect anaerobico più alto.
È importante tenere presente che i numeri Training Effect (da
0.0 a 5.0) possono sembrare molto alti durante le prime attività.
Occorre effettuare diverse attività prima che il dispositivo rilevi il
livello di fitness aerobico e anaerobico.
È possibile aggiungere Training Effect come campo dati a quello
delle schermate dell'allenamento per monitorare i numeri
registrati durante l'attività.
Zona colorata
Training Effect
Beneficio
aerobico
Beneficio
anaerobico
Da 0.0 a 0.9
Nessun
beneficio.
Nessun
beneficio.
Da 1.0 a 1.9
Beneficio
minimo.
Beneficio
minimo.
Da 2.0 a 2.9
Mantiene
l'attività fitness
aerobica.
Mantiene
l'attività fitness
anaerobica.
Da 3.0 a 3.9
Migliora l'attività Migliora l'attività
fitness aerobica. fitness
anaerobica.
Da 4.0 a 4.9
Migliora notevol- Migliora notevolmente l'attività
mente l'attività
fitness aerobica. fitness
anaerobica.
5.0
Intensità troppo
alta e potenzialmente dannosa
senza un
adeguato tempo
di recupero.
Intensità troppo
alta e potenzialmente dannosa
senza un
adeguato tempo
di recupero.
La tecnologia Training Effect è fornita e supportata da Firstbeat
Technologies Ltd. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web
www.firstbeattechnologies.com.
Variabilità e livello di stress della frequenza cardiaca
l livello di stress è il risultato di un test di tre minuti eseguito
mentre si rimane immobili, durante il quale il dispositivo D2
analizza la variabilità della frequenza cardiaca per stabilire il
livello di stress generale. Allenamento, sonno, alimentazione
uniti allo stress della vita in generale influiscono sulle prestazioni
di un corridore. Il range del livello di stress va da 1 a 100, dove 1
indica un livello di stress molto basso e 100 indica un livello di
stress molto alto. Conoscere il proprio livello di stress consente
di decidere se il corpo è pronto a eseguire un allenamento
faticoso o una lezione di yoga.
Visualizzazione della variabilità della frequenza cardiaca e
del livello di stress
Questa funzione richiede una fascia cardio Garmin. Prima di
poter visualizzare il livello di stress HRV (variabilità della
frequenza cardiaca) è necessario indossare una fascia cardio e
associarla al dispositivo (Associazione dei sensori wireless,
pagina 35). Se il dispositivo D2 Charlie dispone di una fascia
cardio in dotazione, i dispositivi sono già associati.
SUGGERIMENTO: Garmin consiglia di misurare il livello di
stress approssimativamente alla stessa ora e nelle stesse
condizioni ogni giorno.
> Aggiungi > Stress HRV
1 Se necessario, selezionare
per aggiungere l'app dello stress all'elenco delle app.
2 Selezionare Sì per aggiungere l'app all'elenco dei preferiti.
> Stress HRV >
3 Nel quadrante dell'orologio, selezionare
.
Funzioni della frequenza cardiaca
4 Restare immobili e a riposo per 3 minuti.
Performance Condition
Completata l'attività di corsa o ciclismo, la funzione relativa alla
condizione delle prestazioni analizza passo, frequenza cardiaca
e variabilità della frequenza cardiaca per valutare in tempo reale
la capacità di prestazione rispetto al livello di fitness medio. Si
tratta della deviazione in percentuale approssimativa in tempo
reale dalla stima VO2 max di base.
I valori della condizione della prestazione variano da -20 a +20.
Dopo i primi 6 - 20 minuti di attività, il dispositivo visualizza il
punteggio della condizione delle prestazioni. Ad esempio, un
punteggio di +5 indica che l'utente si è riposato ed è in grado di
fare una buona corsa a piedi o in bici. È possibile aggiungere
condizioni delle prestazioni come campo dati a quello delle
schermate dell'allenamento per monitorare le capacità durante
l'attività. La condizione delle prestazioni può anche essere un
indicatore del livello di fatica, specialmente alla fine di una lunga
corsa di allenamento a piedi o in bici.
NOTA: il dispositivo richiede alcune corse a piedi o in bici con
una fascia cardio per recuperare una stima del valore VO2 max
accurata e avere informazioni sulla capacità di corsa a piedi o in
bici (Info sulle stime del VO2 max, pagina 15).
Visualizzazione della condizione delle prestazioni
Questa funzione richiede la frequenza cardiaca al polso o una
fascia cardio compatibile.
1 Aggiungere Condizione Performance alla schermata dati
(Personalizzazione delle pagine dati, pagina 27).
2 Iniziare a correre o a pedalare.
Dopo 6 - 20 minuti, la condizione delle prestazioni viene
visualizzata.
3 Scorrere la schermata dei dati per visualizzare la condizione
delle prestazioni durante la corsa a piedi o in bici.
Soglia anaerobica
La soglia anaerobica è l'intensità dell'esercizio al
raggiungimento della quale il lattato (acido lattico) inizia ad
accumularsi nel flusso sanguigno. Nella corsa, indica il livello
stimato di sforzo o il passo. Quando un atleta supera questa
soglia, la fatica inizia ad aumentare sempre più velocemente.
Per i corridori esperti, la soglia si verifica a circa il 90% della
frequenza cardiaca massima. Per i corridori amatoriali, la soglia
anaerobica si verifica spesso al di sotto del 90% della frequenza
cardiaca. Conoscere la propria soglia anaerobica consente di
stabilire i livelli di allenamento o quando spingere durante una
gara.
Se già si conosce il valore della frequenza cardiaca della soglia
anaerobica, è possibile inserirla nelle impostazioni del profilo
utente (Impostazione delle zone di frequenza cardiaca,
pagina 18).
Esecuzione di un test guidato per stabilire la soglia
anaerobica
Questa funzione richiede una fascia cardio Garmin. Prima di
poter eseguire il test guidato, è necessario indossare la fascia
cardio e associarla al dispositivo (Associazione dei sensori
wireless, pagina 35).
Per fornire una stima della soglia anaerobica, il dispositivo
utilizza le informazioni del profilo utente impostate durante la
configurazione iniziale e la stima del VO2 max. Il dispositivo
rileverà automaticamente la soglia anaerobica durante le attività
di corsa a intensità costante e sostenuta con la frequenza
cardiaca.
SUGGERIMENTO: il dispositivo richiede alcune corse con una
fascia cardio per recuperare un valore accurato della frequenza
cardiaca massima e una stima del valore VO2 massimo. Se non
si riesce a ottenere la stima della soglia anaerobica, provare a
ridurre manualmente il valore massimo della frequenza
cardiaca.
17
.
1 Dal quadrante, selezionare
2 Selezionare un'attività di corsa all'aperto.
3
4
5
6
Il GPS è richiesto per completare il test.
Tenere premuto UP.
Selezionare Allenamento > Test guidato soglia
anaerobica.
Avviare il timer e seguire le istruzioni visualizzate.
Dopo aver iniziato la corsa, il dispositivo visualizza la durata
di ciascuna fase, il traguardo e i dati della frequenza cardiaca
corrente. Viene visualizzato un messaggio quando il test è
completato.
Una volta completato il test guidato, arrestare il timer e
salvare l'attività.
Se si tratta della prima stima della soglia anaerobica, il
dispositivo chiede all'utente di aggiornare le zone di
frequenza cardiaca in base alla frequenza cardiaca della
soglia anaerobica. Per ogni stima della soglia anaerobica
successiva, il dispositivo chiede all'utente di accettare o
rifiutare i valori rilevati.
Calcolare la soglia di potenza (FTP) stimata
Prima di poter calcolare la soglia di potenza stimata (FTP), è
necessario associare una fascia cardio e un sensore di potenza
al dispositivo (Associazione dei sensori wireless, pagina 35) e
ottenere la stima del proprio VO2 max (Come ottenere il VO2
massimo stimato per l'attività di ciclismo, pagina 16).
Per fornire una stima della soglia di potenza e del VO2
massimo, il dispositivo utilizza le informazioni del profilo utente
impostate durante la configurazione iniziale. Il dispositivo
rileverà automaticamente la soglia FTP durante le attività di
corsa in cibi a intensità costante e sostenuta con la frequenza
cardiaca e la potenza.
1 Selezionare UP o DOWN per visualizzare il widget delle
prestazioni.
per scorrere le misurazioni delle prestazioni.
2 Selezionare
L'FTP stimata viene visualizzata come valore misurato in watt
per chilogrammo, la potenza generata viene calcolata in watt
e viene mostrata una posizione sull'indicatore colorato.
Viola
Ottimo
Blu
Eccellente
Verde
Buono
Arancione
Adeguato
Rosso
Non allenato
Per ulteriori informazioni, consultare l'appendice (Valutazioni
FTP, pagina 43).
NOTA: quando una notifica sulle prestazioni avvisa di una
nuova FTP, è possibile selezionare Accetta per salvare la
nuova FTP o Rifiuta per mantenere la FTP corrente
(Disattivazione delle notifiche sulle prestazioni, pagina 14).
Effettuare un test dell'FTP
Prima di poter condurre un test per stabilire la soglia di potenza
stimata (FTP), è necessario associare una fascia cardio e un
sensore di potenza al dispositivo (Associazione dei sensori
wireless, pagina 35) e ottenere la stima del proprio VO2 max
(Come ottenere il VO2 massimo stimato per l'attività di ciclismo,
pagina 16).
NOTA: il test FTP consiste in un allenamento complesso che
richiede circa 30 minuti. Scegliere un percorso pratico e
principalmente in pianura che consenta di correre aumentando
costantemente lo sforzo, allo stesso modo di una prova a
tempo.
.
1 Dal quadrante, selezionare
2 Selezionare un'attività di ciclismo.
3 Tenere premuto UP.
18
4 Selezionare Allenamento > Test guidato FTP.
5 Seguire le istruzioni visualizzate sullo schermo.
Dopo aver iniziato una corsa, il dispositivo visualizza la
durata di ciascuna fase, il traguardo e i dati di potenza
attuale. Viene visualizzato un messaggio quando il test è
completato.
6 Una volta completato il test guidato, completare il
defaticamento, arrestare il timer e salvare l'attività.
L'FTP viene visualizzata come valore misurato in watt per
chilogrammo, la potenza generata viene calcolata in watt e
viene mostrata una posizione sull'indicatore colorato.
7 Selezionare un'opzione:
• Selezionare Accetta per salvare la nuova FTP.
• Selezionare Rifiuta per mantenere l'FTP corrente.
Allenamenti
Impostazione del profilo utente
È possibile aggiornare le impostazioni relative al sesso, all'anno
di nascita, all'altezza, al peso e alla zona di frequenza cardiaca.
Il dispositivo utilizza queste informazioni per calcolare i dati
esatti dell'allenamento.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Profilo utente.
3 Selezionare un'opzione.
Obiettivi di forma fisica
Conoscere la propria zona di frequenza cardiaca può essere
utile per misurare e migliorare il proprio livello di forma in base ai
seguenti principi.
• Il cuore è un ottimo parametro di riferimento per misurare
l'intensità dell'esercizio.
• Allenarsi in determinate zone di frequenza cardiaca può
contribuire al miglioramento della capacità cardiovascolare e
della forza.
Se si conosce la propria frequenza cardiaca massima, è
possibile utilizzare la tabella (Calcolo delle zone di frequenza
cardiaca, pagina 19) per stabilire la zona di frequenza cardiaca
ottimale per i propri obiettivi.
In caso contrario, utilizzare uno dei calcolatori disponibili su
Internet per individuare la propria frequenza cardiaca massima.
Presso alcune palestre e alcuni centri fitness è possibile
effettuare un test che misura la frequenza cardiaca massima. La
frequenza cardiaca massima è 220 meno l'età.
Informazioni sulle zone di frequenza cardiaca
Molti atleti utilizzano le zone di frequenza cardiaca per misurare
e aumentare la propria potenza cardiovascolare e migliorare il
proprio livello di forma fisica. Con zona di frequenza cardiaca si
intende un intervallo definito di battiti cardiaci al minuto. Le
cinque zone di frequenza cardiaca comunemente riconosciute
vengono numerate da 1 a 5 in base alla crescente intensità.
Solitamente, le zone di frequenza cardiaca vengono calcolate in
base a percentuali della frequenza cardiaca massima.
Impostazione delle zone di frequenza cardiaca
Per stabilire le zone di frequenza cardiaca predefinite, il
dispositivo utilizza le informazioni del profilo utente impostate
durante la configurazione iniziale. È possibile impostare zone di
intensità separate per i profili sport, ad esempio corsa, ciclismo
e nuoto. Per ottenere i dati sulle calorie più precisi durante
un'attività, impostare la frequenza cardiaca massima. È anche
possibile impostare manualmente ciascuna zona di frequenza
cardiaca e immettere la frequenza cardiaca a riposo. È possibile
regolare le zone manualmente sul dispositivo o utilizzare
l'account Garmin Connect.
1 Tenere premuto UP.
Allenamenti
2 Selezionare Impostazioni > Profilo utente > Frequenza
cardiaca.
3 Selezionare FC max e immettere la frequenza cardiaca
massima.
È possibile utilizzare la funzione Rilevam. autom. per
registrare automaticamente la frequenza cardiaca massima
durante un'attività (Rilevamento automatico delle misurazioni
delle prestazioni, pagina 15).
4 Selezionare SAFC > Inserimento manuale e immettere la
frequenza cardiaca della soglia anaerobica.
È possibile eseguire un test guidato per determinare la soglia
anaerobica (Soglia anaerobica, pagina 17). È possibile
utilizzare la funzione Rilevam. autom. per registrare
automaticamente la soglia anaerobica durante un'attività
(Rilevamento automatico delle misurazioni delle prestazioni,
pagina 15).
5 Selezionare FC riposo e immettere la frequenza cardiaca a
riposo.
È possibile utilizzare la frequenza cardiaca a riposo media
misurata dal dispositivo oppure è possibile impostare una
frequenza cardiaca a riposo personalizzata.
6 Selezionare Zone > In base a.
7 Selezionare un'opzione:
• Selezionare BPM per visualizzare e modificare le zone in
battiti al minuto.
• Selezionare % Max FC per visualizzare e modificare le
zone come percentuale della frequenza cardiaca
massima.
• Selezionare % FCR per visualizzare e modificare le zone
come percentuale della frequenza cardiaca di riserva
(frequenza cardiaca massima meno la frequenza cardiaca
a riposo).
• Selezionare %SAFC per visualizzare e modificare le zone
come percentuale della frequenza cardiaca della soglia
anaerobica.
8 Selezionare una zona e immettere un valore per ciascuna
zona.
9 Selezionare Aggiungi FC sport e selezionare un profilo
sport per aggiungere zone di intensità separate (opzionale).
10 Ripetere i passi da 3 a 8 per aggiungere zone di intensità per
lo sport (opzionale).
Consentire al dispositivo di impostare le zone della
frequenza cardiaca
Le impostazioni predefinite consentono al dispositivo di rilevare
la frequenza cardiaca massima e impostare le zone della
frequenza cardiaca come percentuale della frequenza cardiaca
massima.
• Verificare che le impostazioni del profilo utente siano corrette
(Impostazione del profilo utente, pagina 18).
• Correre spesso con il cardiofrequenzimetro al polso o con la
fascia cardio sul torace.
• Provare alcuni piani di allenamento per la frequenza
cardiaca, disponibili nell'account Garmin Connect.
• Visualizzare le tendenze della frequenza cardiaca e i tempi
nelle zone utilizzando l'account Garmin Connect.
Calcolo delle zone di frequenza cardiaca
Zona % della
frequenza
cardiaca
massima
Sforzo percepito
Vantaggi
1
50–60%
Passo rilassato, senza
sforzo, respiro
cadenzato
Allenamento aerobico
livello principianti;
riduce lo stress
2
60–70%
Passo non faticoso;
Allenamento cardiovarespiro leggermente più scolare di base; buon
profondo, conversapasso di recupero
zione possibile
3
70–80%
Passo moderato; più
difficile mantenere una
conversazione
Capacità aerobica
migliorata; ottimo
allenamento cardiovascolare
4
80–90%
Passo veloce e
piuttosto faticoso;
respiro corto
Capacità e soglia
anaerobica migliorate;
velocità migliorata
5
90–100%
Passo massimo, non
sostenibile a lungo;
respiro corto
Resistenza anaerobica
e muscolare; potenza
aumentata
Impostazione delle zone di potenza
I valori di queste zone sono predefiniti a seconda del sesso, del
peso e dalla capacità media e potrebbero non corrispondere alle
capacità personali dell'utente. Se si conosce il proprio valore
della soglia di potenza (FTP), è possibile inserirlo e lasciare che
sia il software a calcolare automaticamente le zone di potenza.
È possibile regolare le zone manualmente sul dispositivo o
utilizzare l'account Garmin Connect.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Profilo utente > Zone potenza
> In base a.
3 Selezionare un'opzione:
• Selezionare Watt per visualizzare e modificare le zone in
watt.
• Selezionare % FTP per visualizzare e modificare le zone
in base a percentuali della soglia di potenza.
4 Selezionare FTP e immettere il valore FTP.
5 Selezionare una zona e immettere un valore per ciascuna
zona.
Se
necessario, selezionare Minima, quindi immettere un
6
valore di potenza minimo.
Rilevamento delle attività
La funzione di rilevamento dell'attività registra il numero di passi
giornalieri, la distanza percorsa, i minuti di intensità, i piani saliti,
le calorie bruciate e le statistiche sul sonno per ogni giorno
registrato. Le calorie bruciate includono il metabolismo basale e
le calorie consumate durante l'attività.
Il numero di passi effettuati durante il giorno viene visualizzato
sul widget dei passi. Il numero di passi viene aggiornato
periodicamente.
Per ulteriori informazioni sul rilevamento dell'attività e sulla
precisione delle metriche di fitness, visitare il sito Web
garmin.com/ataccuracy.
Obiettivo automatico
Il dispositivo crea automaticamente un obiettivo di passi
giornalieri in base ai livelli di attività precedenti. Mentre ci si
muove durante il giorno, il dispositivo mostra i progressi verso
l'obiettivo giornaliero .
Allenamenti
19
dispositivo aggiunge ai minuti di attività moderata i minuti di
attività intensa. Il totale dei minuti di attività intensa viene
raddoppiato quando questi vengono aggiunti.
Se si sceglie di non utilizzare la funzione di obiettivo automatico,
è possibile impostare un obiettivo di passi personalizzato
sull'account Garmin Connect.
Utilizzare l'avviso di movimento
Stare seduti per periodi di tempo prolungati è sconsigliato per il
metabolismo. L'avviso di movimento viene visualizzato quando è
il momento di muoversi. Dopo un'ora di inattività, viene
visualizzato Muoviti e la barra rossa. Vengono visualizzati
ulteriori segmenti dopo altri 15 minuti di inattività. Inoltre, il
dispositivo emette un segnale acustico o una vibrazione se sono
attivati i toni audio (Impostazioni del sistema, pagina 34).
Camminare per alcuni minuti (almeno un paio) per
reimpostare l'avviso di movimento.
Rilevamento del sonno
Durante il sonno, il dispositivo rileva automaticamente tale
attività e monitora i movimenti durante le normali ore di sonno. È
possibile impostare le ore di sonno normali nelle impostazioni
utente sull'account Garmin Connect. Le statistiche sul sonno
includono le ore totali di sonno, i livelli di sonno e il movimento
durante il sonno. È possibile visualizzare le statistiche sul sonno
sull'account Garmin Connect.
NOTA: i sonnellini non vengono aggiunti alle statistiche sul
sonno. Utilizzare la modalità Non disturbare per disattivare le
notifiche e gli avvisi, ad eccezione degli allarmi (Uso della
modalità Non disturbare, pagina 20).
Uso della funzione di rilevamento automatico del sonno
1 Indossare il dispositivo durante il sonno.
2 Caricare i dati di rilevamento del sonno sul Garmin Connect
sito (Sincronizzazione manuale dei dati su Garmin Connect
Mobile, pagina 10).
È possibile visualizzare le statistiche sul sonno sull'account
Garmin Connect.
Garmin Move IQ™
Quando i movimenti corrispondono a schemi di allenamento
noti, la funzione Move IQ rileva automaticamente l'evento e lo
visualizza sul diario. Gli eventi Move IQ mostrano il tipo di
attività e la durata, tuttavia non vengono visualizzati nell'elenco
delle attività o nel newsfeed.
La funzione Move IQ può avviare automaticamente un'attività a
tempo per la camminata e la corsa utilizzando le soglie di tempo
impostate nell'app Garmin Connect Mobile. Queste attività
vengono aggiunte all'elenco delle attività.
Impostazioni di rilevamento delle attività
Tenere premuto il UP e selezionare Impostazioni >
Rilevamento attività.
Stato: disattiva la funzione di rilevamento delle attività.
Avviso spostamento: visualizza un messaggio e la barra di
movimento sul quadrante dell'orologio digitale e sulla
schermata dei passi. Inoltre, il dispositivo emette un segnale
acustico o una vibrazione se sono attivati i toni audio
(Impostazioni del sistema, pagina 34).
Avvisi obiettivo: consente di attivare e disattivare gli avvisi
obiettivo oppure di disattivarli solo durante le attività. Gli
allarmi relativi all'obiettivo vengono visualizzati per l'obiettivo
di passi giornalieri e l'obiettivo di minuti di intensità
settimanali.
Move IQ: consente di attivare e disattivare gli eventi Move IQ.
Disattivazione del rilevamento dell'attività
Quando viene disattivato il rilevamento dell'attività, i passi, i
piani saliti, i minuti di intensità, il rilevamento del sonno e gli
eventi Move IQ non vengono registrati.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Rilevamento attività > Stato >
Disattivato.
Uso della modalità Non disturbare
È possibile utilizzare la modalità Non disturbare per disattivare
la retroilluminazione, i toni di avviso e gli avvisi tramite
vibrazione. Ad esempio, è possibile utilizzare questa modalità
durante il sonno o mentre si guarda un film.
NOTA: è possibile impostare le ore di sonno normali nelle
impostazioni utente sull'account Garmin Connect. È possibile
attivare l'opzione Sonno nelle impostazioni del sistema per
attivare automaticamente la modalità non disturbare durante le
normali ore di sonno (Impostazioni del sistema, pagina 34).
1 Tenere premuto LIGHT.
2 Selezionare .
Allenamenti
Minuti di intensità
Per migliorare la salute, organizzazioni come la U.S. Centers for
Disease Control and Prevention, la American Heart Association
e l'Organizzazione Mondiale della Sanità, consigliano almeno
150 minuti a settimana di attività a intensità moderata, ad
esempio una camminata veloce o 75 minuti a settimana di
attività ad alta intensità, ad esempio la corsa.
Il dispositivo monitora l'intensità dell'attività e rileva il tempo
trascorso in attività da moderate a intense (dati sulla frequenza
cardiaca necessari). È possibile allenarsi per raggiungere
l'obiettivo di minuti di intensità settimanali trascorrendo almeno
10 minuti consecutivi in attività da moderate a intense. Il
®
20
Calcolo dei minuti di intensità
Il dispositivo D2 Charlie calcola i minuti di intensità confrontando
i dati sulla frequenza cardiaca con la media dei dati sulla
frequenza cardiaca a riposo. Se la misurazione della frequenza
cardiaca viene disattivata, il dispositivo calcola i minuti di
intensità moderata analizzando i passi al minuto.
• Iniziare un'attività a tempo per ottenere il calcolo più preciso
dei minuti di intensità.
• Allenarsi per almeno 10 minuti consecutivi su un livello di
intensità moderato o alto.
• Indossare il dispositivo per tutto il giorno e tutta la notte per
ottenere la frequenza cardiaca a riposo più precisa.
È possibile creare allenamenti personalizzati che comprendono
obiettivi per ciascuna fase di allenamento, nonché per distanze,
tempi e calorie. È possibile creare allenamenti utilizzando
Garmin Connect oppure selezionare un piano di allenamento
con esercizi integrati da Garmin Connect e trasferirlo sul
dispositivo.
È possibile pianificare gli allenamenti utilizzando Garmin
Connect. È possibile pianificare gli allenamenti in anticipo e
memorizzarli sull'unità.
Come seguire un allenamento dal Web
Prima di poter scaricare un allenamento da Garmin Connect, è
necessario disporre di un account Garmin Connect (Garmin
Connect, pagina 9).
1 Collegare il dispositivo al computer.
2 Visitare il sito Web www.garminconnect.com.
Allenamenti
3 Creare e salvare un nuovo allenamento.
4 Selezionare Invia al dispositivo e attenersi alle istruzioni
3 Tenere premuto UP.
4 Selezionare Allenamento > Intervalli > Modifica > Ripetuta
5 Scollegare il dispositivo.
5 Selezionare Distanza, Ora o Aperto.
Avviare un allenamento
SUGGERIMENTO: è possibile creare un intervallo aperto
selezionando l'opzione Aperto.
6 Selezionare Durata, immettere un valore per la distanza o
per l'intervallo di tempo per l'allenamento, quindi selezionare
.
7 Selezionare BACK.
8 Selezionare Riposo > Tipo.
9 Selezionare Distanza, Ora o Aperto.
10 Se necessario, immettere un valore per la distanza o il tempo
per l'intervallo di riposo, quindi selezionare .
11 Selezionare BACK.
12 Selezionare una o più opzioni:
• Per impostare il numero di ripetizioni, selezionare Ripeti.
• Per aggiungere un riscaldamento aperto all'allenamento,
selezionare Riscaldam. > Attivato.
• Per aggiungere un defaticamento aperto all'allenamento,
selezionare Defaticamento > Attivato.
visualizzate sullo schermo.
Prima di poter iniziare un allenamento, è necessario scaricare
un allenamento dall'account Garmin Connect.
.
1 Dal quadrante, selezionare
2 Selezionare un'attività.
3 Tenere premuto UP.
4 Selezionare Allenamento > Allenamenti personali.
5 Selezionare un allenamento.
NOTA: solo di allenamenti che sono compatibili con le attività
selezionate vengono visualizzati nell'elenco.
6 Selezionare Esegui allenamento.
per avviare il timer.
7 Selezionare
Dopo aver iniziato un allenamento, il dispositivo visualizza
ciascuna fase dell'allenamento, le note sui passi (opzionale),
l'obiettivo (opzionale) e i dati sull'allenamento corrente.
Info sul calendario degli allenamenti
Il calendario degli allenamenti sul dispositivo è un'estensione del
calendario degli allenamenti o delle pianificazioni impostato in
Garmin Connect. Dopo aver aggiunto alcuni allenamenti al
calendario Garmin Connect, è possibile inviarli al dispositivo.
Tutti gli allenamenti pianificati inviati al dispositivo vengono
visualizzati nell'elenco del calendario degli allenamenti in base
alla data. Quando si seleziona un giorno nel calendario degli
allenamenti, è possibile visualizzare o eseguire l'allenamento.
L'allenamento pianificato rimane sul dispositivo sia che venga
completato sia che venga ignorato. Quando si inviano
allenamenti pianificati da Garmin Connect, questi sovrascrivono
quelli presenti nel calendario degli allenamenti esistente.
Uso dei piani di allenamento Garmin Connect
Prima di poter scaricare e utilizzare un piano di allenamento da
Garmin Connect, è necessario disporre di un account Garmin
Connect (Garmin Connect, pagina 9) e associare il dispositivo
D2 allo smartphone compatibile.
1 Dall'app Garmin Connect Mobile, selezionare Allenamento >
Piani allenamento > Trova un piano.
2 Selezionare e pianificare un piano di allenamento.
3 Selezionare e attenersi alle istruzioni visualizzate sullo
schermo.
4 Rivedere il piano di allenamento nel calendario.
Piani di allenamento adattivi
L'account Garmin Connect è un piano di allenamento adattivo e
un coach Garmin che si adatta a tutti gli obiettivi di allenamento.
Ad esempio, è possibile rispondere ad alcune domande e
trovare un piano che consente di completare una gara di 5 km. Il
piano si adatta al livello di forma fisica attuale, alle preferenze di
allenatore e programmazione e alla data della gara. Quando si
inizia un piano, il widget Garmin Coach viene aggiunto alla
sequenza di widget sul dispositivo D2.
Allenamenti a intervalli
È possibile creare allenamenti a intervalli in base alla distanza o
al tempo. Il dispositivo salva l'allenamento a intervalli
personalizzato finché non viene creato un altro allenamento a
intervalli. È possibile utilizzare intervalli aperti per tenere traccia
degli allenamenti e quando si corre su una distanza nota.
Creare un allenamento a intervalli
1 Nel quadrante dell'orologio, selezionare
2 Selezionare un'attività.
Allenamenti
.
> Tipo.
Avviare un allenamento a intervalli
.
1 Nel quadrante dell'orologio, selezionare
2 Selezionare un'attività.
3 Tenere premuto UP.
4 Selezionare Allenamento > Intervalli > Esegui
allenamento.
per avviare il timer.
5 Selezionare
6 Quando l'allenamento a intervalli include un riscaldamento,
selezionare BACK per avviare il primo intervallo.
7 Seguire le istruzioni visualizzate sullo schermo.
Una volta completati tutti gli intervalli, viene visualizzato un
messaggio.
Interruzione di un allenamento a intervalli
• In qualsiasi momento, selezionare BACK per interrompere la
ripetuta corrente o il periodo di riposo e passare alla
successiva ripetuta o periodo di riposo.
• Dopo aver completato tutte le ripetute e i periodo di riposo,
selezionare BACK per terminare l'allenamento a intervalli e
passare al timer utilizzato per la fase di defaticamento.
• In qualsiasi momento, selezionare
per fermare il timer. È
possibile riprendere il timer o terminare l'allenamento a
intervalli.
Segmenti
È possibile inviare segmenti di corsa o ciclismo dall'account
Garmin Connect al dispositivo. Dopo aver salvato un segmento
sul dispositivo è possibile utilizzarlo per gareggiare, provare a
raggiungere o battere il record personale o quello di altri
partecipanti ciclisti che hanno utilizzato il segmento.
NOTA: quando si scarica un percorso dall'account Garmin
Connect, è possibile scaricare tutti i segmenti disponibili in esso
contenuti.
Segmenti Strava™
È possibile scaricare segmenti Strava sul dispositivo D2 Charlie.
Seguire i segmenti Strava per confrontare le proprie prestazioni
con quelle delle corse precedenti, gli amici e i ciclisti che hanno
percorso lo stesso segmento.
Per iscriversi a Strava, accedere al widget dei segmenti
sull'account Garmin Connect. Per ulteriori informazioni, visitare il
sito Web www.strava.com.
21
Le informazioni contenute in questo manuale si applicano sia ai
segmenti Garmin Connect sia ai segmenti Strava.
Visualizzazione dei dettagli di un segmento
.
1 Selezionare
2 Selezionare un'attività.
3 Tenere premuto UP.
4 Selezionare Allenamento > Segmenti.
5 Selezionare un segmento.
6 Selezionare un'opzione:
• Selezionare Race Time per visualizzare i tempi e la
velocità o il passo medi per il leader del segmento.
• Selezionare Mappa per visualizzare il segmento sulla
mappa.
• Selezionare Profilo altimetrico per visualizzare un grafico
di elevazione del segmento.
Gareggiare contro un segmento
I segmenti sono percorsi di gara virtuali. È possibile gareggiare
contro un segmento e confrontare le proprie prestazioni con le
attività passate, le prestazioni di altri atleti, le connessioni
nell'account Garmin Connect o con gli altri membri delle
comunità di corsa o ciclismo. È possibile caricare i dati
dell'attività sull'account Garmin Connect per visualizzare la
propria posizione nel segmento.
NOTA: se l'account Garmin Connect e l'account Strava sono
collegati, l'attività viene automaticamente inviata all'account
Strava per la revisione della posizione del segmento.
.
1 Selezionare
2 Selezionare un'attività.
3 Iniziare a correre o a pedalare.
Quando ci si avvicina a un segmento, viene visualizzato un
messaggio ed è possibile iniziare la gara contro quest'ultimo.
4 Iniziare a gareggiare contro il segmento.
Viene visualizzato un messaggio quando il segmento è
completato.
Utilizzare Virtual Partner
®
Virtual Partner è uno strumento di allenamento progettato per
consentire agli utenti di raggiungere i propri obiettivi. È possibile
impostare un'andatura per il Virtual Partner e gareggiare contro
di esso.
NOTA: questa funzione non è disponibile per tutte le attività.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Attività e app.
3 Selezionare un'attività.
4 Selezionare le impostazioni dell'attività.
5 Selezionare Pagine Dati > Aggiungi nuovo > Virtual
Partner.
6 Immettere un valore di passo o velocità.
7 Iniziare l'attività (Avvio di un'attività, pagina 4).
8 Selezionare UP o DOWN per accedere alla schermata Virtual
Partner e visualizzare chi è in testa.
Impostare un obiettivo di allenamento
La funzione obiettivo di allenamento viene utilizzata con la
funzione Virtual Partner per allenarsi in base a una distanza
impostata, distanza e tempo, distanza e passo o distanza e
velocità. Durante l'attività di allenamento, il dispositivo fornisce
un feedback in tempo reale sulla vicinanza all'obiettivo di
allenamento.
.
1 Nel quadrante dell'orologio, selezionare
2 Selezionare un'attività.
22
3 Tenere premuto UP.
4 Selezionare Allenamento > Imposta un obiettivo.
5 Selezionare un'opzione:
• Selezionare Solo distanza per selezionare una distanza
preimpostata o immettere una distanza personalizzata.
• Selezionare Distanza e tempo per selezionare un
obiettivo di distanza e tempo.
• Selezionare Distanza e passo o Distanza e velocità per
selezionare un obiettivo di distanza e passo o di velocità.
La schermata dell'obiettivo di allenamento viene visualizzata
e indica l'orario di fine stimato. L'orario di fine stimato è
basato sulla prestazione corrente e sul tempo rimanente.
per avviare il timer.
6 Selezionare
Annullare un obiettivo di allenamento
1 Durante un'attività, tenere premuto UP.
2 Selezionare Annulla obiettivo > Sì.
Gara contro un'attività precedente
È possibile gareggiare contro un'attività registrata o scaricata in
precedenza. Questa funzione può essere utilizzata con la
funzione Virtual Partner per visualizzare la propria posizione
durante l'attività.
NOTA: questa funzione non è disponibile per tutte le attività.
.
1 Nel quadrante dell'orologio, selezionare
2 Selezionare un'attività.
3 Tenere premuto UP.
4 Selezionare Allenamento > Gara contro attività.
5 Selezionare un'opzione:
• Selezionare Da cronologia per selezionare un'attività
registrata in precedenza dal dispositivo.
• Selezionare Scaricate per selezionare un'attività scaricata
dall'account Garmin Connect.
6 Selezionare l'attività.
Viene visualizzata la schermata Virtual Partner che indica
l'orario di fine previsto.
per avviare il timer.
7 Selezionare
> Salva.
8 Dopo aver completato l'attività, selezionare
Record personali
Al termine di un'attività, il dispositivo visualizza eventuali record
stabiliti. I record personali includono i tempi migliori basati sulla
distanza di vari tipi di gara e sulla corsa a piedi o in bici più
lunga.
NOTA: per le attività di ciclismo, i record personali includono
anche la salita più ripida e la potenza maggiore (misuratore di
potenza richiesto).
Visualizzare i record personali
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Cronologia > Record.
3 Selezionare uno sport.
4 Selezionare un record.
5 Selezionare Visualizza record.
Ripristino di un record personale
È possibile impostare nuovamente ciascun record personale su
un record precedentemente registrato.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Cronologia > Record.
3 Selezionare uno sport.
4 Selezionare un record da ripristinare.
Allenamenti
5 Selezionare Precedente > Sì.
NOTA: in questo modo, non vengono eliminate le attività
salvate.
Cancellazione di un record personale
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Cronologia > Record.
3 Selezionare uno sport.
4 Selezionare un record da eliminare.
5 Selezionare Cancella record > Sì.
NOTA: in questo modo, non vengono eliminate le attività
salvate.
Cancellazione di tutti i record personali
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Cronologia > Record.
NOTA: in questo modo, non vengono eliminate le attività
salvate.
3 Selezionare uno sport.
4 Selezionare Cancella tutti i record > Sì.
I record vengono eliminati solo per tale sport.
Orologio
Impostazione di un allarme
È possibile impostare fino a dieci allarmi separati. È possibile
impostare ciascun allarme per attivarsi una volta o a ripetizioni
regolari.
1 Nel quadrante dell'orologio, tenere premuto UP.
2 Selezionare Orologio > Sveglia > Aggiungi sveglia.
3 Selezionare Ora e specificare un orario per l'allarme.
4 Selezionare Ripeti, quindi selezionare la frequenza di
ripetizione dell'allarme (opzionale).
5 Selezionare Toni, quindi selezionare un tipo di notifica
(opzionale).
6 Selezionare Retroilluminazione > Attivato per attivare la
retroilluminazione con l'allarme.
7 Selezionare Etichetta, quindi selezionare una descrizione
per l'allarme (opzionale).
Eliminare un allarme
1 Nel quadrante dell'orologio, tenere premuto UP.
2 Selezionare Orologio > Sveglia.
3 Selezionare un allarme.
4 Selezionare Elimina.
Avvio del timer per il conto alla rovescia
1
2
3
4
Nel quadrante dell'orologio, tenere premuto UP.
Selezionare Orologio > Timer.
Specificare l'ora
Se necessario, selezionare Riavvia > Attivato per riavviare
automaticamente il timer dopo la scadenza.
5 Se necessario, selezionare Toni, quindi selezionare un tipo
di notifica.
Selezionare
Avvia timer.
6
Utilizzo del cronometro
1
2
3
4
Nel quadrante dell'orologio, tenere premuto UP.
Selezionare Orologio > Cronometro.
Selezionare
per avviare il timer.
Selezionare BACK per riavviare il timer dei lap .
Orologio
Il tempo segnato dal cronometro
continua l'esecuzione.
per interrompere entrambi i timer.
5 Selezionare
6 Selezionare un'opzione.
Aggiunta di fusi orari alternativi
È possibile visualizzare l'ora corrente del giorno in altri fusi orari
sul widget Fusi orari alternati. È possibile aggiungere fino a
quattro fusi orari alternativi.
NOTA: potrebbe essere necessario aggiungere il widget Fusi
orari alternati alla sequenza dei widget.
1 Nel quadrante dell'orologio, tenere premuto UP.
2 Selezionare Orologio > Fusi orari alternati > Aggiungi
zona.
3 Selezionare un fuso orario.
4 Se necessario, selezionare Sì per rinominare la zona.
Impostazione degli avvisi dell'orologio
1 Nel quadrante dell'orologio, tenere premuto UP.
2 Selezionare Orologio > Avvisi.
3 Selezionare un'opzione:
• Per impostare un avviso da attivare un numero di minuti
od ore prima del tramonto, selezionare Fino al tramonto
> Stato > Attivato, selezionare Ora e inserire l'orario.
• Per impostare un avviso da attivare un numero di minuti
od ore prima dell'alba, selezionare Fino all'alba > Stato >
Attivato, selezionare Ora e inserire l'orario.
• Per impostare un avviso da attivare ogni ora, selezionare
Ogni ora > Attivato.
Sincronizzazione dell'ora con il GPS
Ogni volta che si accende il dispositivo e si acquisisce il segnale
satellitare, il fuso orario e l'ora del giorno corrente vengono
rilevati automaticamente. È anche possibile sincronizzare
manualmente l'ora con il GPS quando si cambia fuso orario e
per impostare l'ora legale.
1 Nel quadrante dell'orologio, tenere premuto UP.
2 Selezionare Orologio > Sincronizza con GPS.
3 Attendere l'acquisizione dei satelliti (Acquisizione del segnale
satellitare, pagina 38).
Navigazione
Salvataggio di una posizione
È possibile salvare la posizione corrente per tornare indietro a
tale posizione in un secondo momento.
1 Tenere premuto LIGHT.
2 Selezionare .
3 Seguire le istruzioni visualizzate sullo schermo.
Modifica delle posizioni salvate
È possibile eliminare una posizione salvata oppure modificare il
nome, la quota e le informazioni sula posizione.
23
1 Nel quadrante dell'orologio, selezionare
> Naviga >
Posizioni salvate.
2 Selezionare una posizione salvata.
3 Selezionare un'opzione per modificare la posizione.
Proiezione di un waypoint
È possibile creare una nuova posizione proiettando la distanza e
la direzione dalla posizione corrente su una nuova posizione.
> Aggiungi > Proietta wpt
1 Se necessario, selezionare
per aggiungere l'app di proiezione waypoint all'elenco delle
app.
2 Selezionare Sì per aggiungere l'app all'elenco dei preferiti.
> Proietta wpt.
3 Dal quadrante dell'orologio, selezionare
4 Selezionare UP o DOWN per impostare la direzione.
.
5 Selezionare
6 Selezionare DOWN per selezionare l'unità di misura.
7 Selezionare UP per immettere la distanza.
per salvare.
8 Selezionare
Il waypoint proiettato viene salvato con un nome predefinito.
Navigazione verso una destinazione
È possibile utilizzare il dispositivo per navigare verso una
destinazione o seguire un percorso.
> Naviga.
1 Nel quadrante dell'orologio, selezionare
2 Selezionare una categoria.
3 Attenersi alle istruzioni visualizzate sullo schermo per
scegliere una destinazione.
4 Selezionare Vai a.
Vengono visualizzate le informazioni sulla navigazione.
per iniziare la navigazione.
5 Selezionare
Navigazione verso un punto di interesse
Se i dati mappa installati nel dispositivo includono punti di
interesse, è possibile raggiungerli tramite la navigazione.
.
1 Nel quadrante dell'orologio, selezionare
Selezionare
un'attività.
2
3 Tenere premuto UP.
4 Selezionare Navigazione > Punti di Interesse e selezionare
una categoria.
Viene visualizzato un elenco di punti di interesse vicini alla
posizione corrente.
5 Se necessario, selezionare un'opzione:
• Per cercare vicino a un'altra posizione, selezionare Cerca
vicino, quindi selezionare una posizione.
• Per cercare un punto di interesse in base al nome,
selezionare Scrivi elemento da cercare, immettere un
nome, selezionare Cerca vicino e selezionare una
posizione.
6 Selezionare un punto di interesse dai risultati della ricerca.
7 Selezionare Vai.
Vengono visualizzate le informazioni sulla navigazione.
per iniziare la navigazione.
8 Selezionare
Punti di Interesse
Un punto di interesse è un luogo ritenuto utile o interessante per
l'utente. I punti di interesse sono ordinati in base alla categoria e
possono includere destinazioni di viaggio popolari, ad esempio
stazioni di rifornimento, ristoranti, alberghi e luoghi di
intrattenimento.
24
Come creare e seguire un percorso sul
dispositivo
1 Nel quadrante dell'orologio, selezionare
2
3
4
5
6
7
> Naviga >
Percorsi > Crea nuovo.
Immettere un nome per il percorso, quindi selezionare .
Selezionare Aggiungi posizione.
Selezionare un'opzione.
Se necessario, ripetere i passaggi 3 e 4.
Selezionare Fatto > Segui percorso.
Vengono visualizzate le informazioni sulla navigazione.
Selezionare
per iniziare la navigazione.
Creazione di un percorso Round-Trip
Il dispositivo consente di creare un percorso round-trip in base a
una distanza specificata e a una direzione di navigazione.
.
1 Nel quadrante dell'orologio, selezionare
2 Selezionare Corsa o Bici.
3 Tenere premuto UP.
4 Selezionare Navigazione > Percorso Round-Trip.
5 Inserire la distanza totale del percorso.
6 Selezionare una direzione.
Il dispositivo crea fino a tre percorsi. Selezionare DOWN per
visualizzare i percorsi.
per selezionare un percorso.
7 Selezionare
8 Selezionare un'opzione:
• Per avviare la navigazione, selezionare Vai.
• Per visualizzare il percorso sulla mappa e scorrere o
ingrandire/ridurre la mappa, selezionare Mappa.
• Per visualizzare un elenco di svolte nel percorso,
selezionare Navigazione dettagliata.
• Per visualizzare un grafico elevazione del percorso,
selezionare Profilo altimetrico.
Salvataggio e avvio della navigazione verso
una posizione Uomo a mare
È possibile salvare una posizione uomo a mare (MOB), quindi
avviare automaticamente la navigazione verso di essa.
SUGGERIMENTO: è possibile personalizzare la funzione di
pressione prolungata dei tasti per accedere alla funzione MOB
(Personalizzazione dei Tasti Funzione, pagina 35).
Nel quadrante dell'orologio, selezionare
> Naviga >
Ultimo MOB.
Vengono visualizzate le informazioni sulla navigazione.
Navigazione con Punta e Vai
È possibile puntare il dispositivo su un oggetto distante, ad
esempio una torre idrica, bloccare la direzione, quindi creare un
percorso per raggiungerlo.
> Naviga >
1 Nel quadrante dell'orologio, selezionare
Punta e vai.
2 Puntare la parte superiore dell'orologio su un oggetto e
selezionare
.
Vengono visualizzate le informazioni sulla navigazione.
per iniziare la navigazione.
3 Selezionare
Navigazione verso il punto di partenza
durante un'attività
È possibile tornare al punto di partenza dell'attività corrente in
linea retta o seguendo il percorso effettuato. Questa funzione è
disponibile solo per le attività che utilizzano il GPS.
Navigazione
1 Durante un'attività, selezionare
2 Selezionare un'opzione:
> Torna all'inizio.
• Per tornare al punto di partenza dell'attività tramite il
percorso seguito, selezionare TracBack.
• Se non si dispone di una mappa supportata o si utilizza un
percorso diretto, selezionare Percorso per tornare al
punto di partenza dell'attività in linea retta.
• Se non si utilizza un percorso diretto, selezionare
Percorso per tornare al punto di partenza dell'attività
utilizzando le indicazioni delle svolte con pronuncia dei
nomi delle strade.
• Per visualizzare i punti di interesse e i waypoint nelle
vicinanze, selezionare Around me.
Salvataggio o navigazione verso una posizione sulla
mappa
È possibile selezionare una posizione sulla mappa. È possibile
salvare la posizione o avviare la navigazione per raggiungerla.
1 Nella mappa, tenere premuto UP.
2 Selezionare Zoom/Scorri.
Controlli e reticoli vengono visualizzati sulla mappa.
3 Spostare ed eseguire lo zoom della mappa per centrare la
La posizione corrente , la traccia da seguire
e la
destinazione
vengono visualizzate sulla mappa.
Navigazione verso il punto di partenza
dell'ultima attività salvata
È possibile tornare al punto di partenza dell'ultima attività
salvata in linea retta o seguendo il percorso effettuato. Questa
funzione è disponibile solo per le attività che utilizzano il GPS.
> Naviga > Torna all'inizio > Percorso.
1 Selezionare
Le indicazioni delle svolte con pronuncia dei nomi delle
strade aiutano l'utente a navigare al punto di partenza
dell'ultima attività salvata, se si dispone di una mappa
supportata o si utilizza un percorso diretto. Se non si sta
utilizzando un percorso diretto, sulla mappa viene
visualizzata una linea dalla posizione corrente al punto di
partenza dell'ultima attività salvata.
NOTA: è possibile avviare il timer per impedire che il
dispositivo entri in modalità orologio.
2 Selezionare DOWN per visualizzare la bussola (opzionale).
La freccia punta nella direzione del punto di partenza.
Interruzione della navigazione
1 Durante un'attività, tenere premuto UP.
2 Selezionare Arresta navigazione.
Mappa
Il dispositivo viene fornito precaricato con mappe e può
visualizzare diversi tipi di dati mappa Garmin, inclusi i profili
topografici e i punti di interesse nelle vicinanze. Per acquistare
ulteriori dati mappa e visualizzare informazioni sulla
compatibilità, visitare il sito Web garmin.com/maps.
rappresenta la posizione sulla mappa. Durante la navigazione
verso una destinazione, il percorso viene contrassegnato da una
linea sulla mappa.
Visualizzazione della mappa
> Mappa.
1 Nel quadrante dell'orologio, selezionare
2 Tenere premuto UP, quindi selezionare un'opzione:
• Per scorrere o eseguire lo zoom della mappa, selezionare
Zoom/Scorri.
SUGGERIMENTO: per alternare le funzioni di scorrimento
verso l'alto e il basso, sinistra e destra e zoom,
selezionare
. Tenere premuto
per selezionare il
punto indicato dal mirino.
Navigazione
posizione nei reticoli.
Tenere
premuto
per selezionare il punto indicato dal
4
mirino.
5 Se necessario, selezionare un punto di interesse nelle
vicinanze.
6 Selezionare un'opzione:
• Per scaricare l'immagine del radar meteo associata alla
posizione selezionata, selezionare Mostra NEXRAD
(Visualizzazione del radar meteo NEXRAD, pagina 2).
• Per avviare la navigazione verso la posizione, selezionare
Vai.
• Per salvare la posizione, selezionare Salva posizione.
• Per visualizzare ulteriori informazioni sulla posizione,
selezionare Modifica.
Navigazione con la funzione Around Me
È possibile utilizzare la funzione Around me per navigare verso
punti di interesse e waypoint nelle vicinanze.
NOTA: i dati mappa installati nel dispositivo devono includere
punti di interesse affinché sia possibile raggiungerli.
1 Nella mappa, tenere premuto UP.
2 Selezionare Around me.
Le icone che indicano i punti di interesse e i waypoint
vengono visualizzate sulla mappa.
3 Selezionare UP o DOWN per evidenziare un'area della
mappa.
.
4 Selezionare
Viene visualizzato un elenco di punti di interesse e waypoint
nell'area della mappa evidenziata.
per selezionare una posizione.
5 Selezionare
6 Selezionare un'opzione:
• Per scaricare l'immagine del radar meteo associata alla
posizione selezionata, selezionare Mostra NEXRAD
(Visualizzazione del radar meteo NEXRAD, pagina 2).
• Per avviare la navigazione verso la posizione, selezionare
Vai.
• Per visualizzare la posizione sulla mappa, selezionare
Mappa.
• Per salvare la posizione, selezionare Salva posizione.
• Per visualizzare ulteriori informazioni sulla posizione,
selezionare Modifica.
25
Bussola
Il dispositivo dispone di una bussola a 3 assi con calibrazione
automatica. Le funzioni della bussola e il relativo aspetto
cambiano in base all'attività in corso, alla disponibilità del GPS e
alla navigazione verso una destinazione. È possibile modificare
manualmente le impostazioni della bussola (Impostazioni
bussola, pagina 32). Per aprire rapidamente le impostazioni
della bussola, selezionare
dal widget della bussola.
anche in modalità di risparmio energetico. L'altimetro visualizza
la quota approssimativa in basandosi sui cambiamenti di
pressione. Il barometro visualizza i dati della pressione
ambientale basandosi sulla quota fissa in cui è l'altimetro è stato
calibrato più di recente (Impostazioni dell'altimetro, pagina 33).
Per aprire rapidamente le impostazioni dell'altimetro e del
dai widget dell'altimetro e del
barometro, selezionare
barometro.
Altimetro e barometro
Il dispositivo è dotato di altimetro e barometro interni. Il
dispositivo raccoglie continuamente il dati di quota e pressione,
Letture dell'altimetro
L'altimetro funziona in modo diverso a seconda delle impostazioni fisse o variabili.
Per regolare le impostazioni dell'altimetro, tenere premutoUP, selezionare Impostazioni > Attività e app > Volo, selezionare le
impostazioni dell'attività, quindi selezionare Altimetro.
Sensore
Fisso
Variabile
Altimetro con GPS attivato
La quota corrisponde alla quota del GPS.
La quota riflette le modifiche di pressione
atmosferica e posizione GPS.
Altimetro con GPS disattivato
La quota rimane costante.
La quota riflette le modifiche della pressione
atmosferica.
Cronologia
La cronologia include il tempo, la distanza, le calorie, il passo
medio o la velocità, i dati Lap e le informazioni sul sensore
opzionale.
NOTA: quando la memoria del dispositivo è piena, i dati meno
recenti vengono sovrascritti.
Uso della cronologia
La cronologia contiene le attività precedenti salvate sul
dispositivo.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Cronologia > Attività.
3 Selezionare un'attività.
4 Selezionare un'opzione:
• Per visualizzare ulteriori informazioni sull'attività,
selezionare Dettagli.
• Per selezionare un Lap e visualizzare ulteriori informazioni
su ciascun Lap, selezionare Lap.
• Per selezionare un intervallo e visualizzare ulteriori
informazioni su ciascun intervallo, selezionare Intervalli.
• Per selezionare una serie di esercizi e visualizzare
ulteriori informazioni su ciascuna serie, selezionare Serie.
• Per visualizzare l'attività su una mappa, selezionare
Mappa.
• Per visualizzare l'impatto dell'attività sul livello fitness
aerobico e anaerobico, selezionare Training Effect
(Informazioni su Training Effect, pagina 16).
• Per visualizzare il tempo trascorso in ciascuna zona di
intensità, selezionare Tempo in zona (Visualizzazione del
tempo in ciascuna zona di frequenza cardiaca,
pagina 26).
• Per visualizzare un grafico elevazione dell'attività,
selezionare Profilo altimetrico.
• Per eliminare l'attività selezionata, selezionare Elimina.
Cronologia multisport
Il dispositivo memorizza il riepilogo multisport generale
dell'attività, inclusa la distanza totale, il tempo, le calorie e i dati
degli accessori opzionali. Il dispositivo separa anche i dati
dell'attività per ciascun segmento sportivo e transizione per
confrontare attività di allenamento simili e rilevare il tempo
trascorso tra una transizione e l'altra. La cronologia delle
26
transizioni include la distanza, il tempo, la velocità media e le
calorie.
Visualizzazione del tempo in ciascuna zona di
frequenza cardiaca
Prima di poter visualizzare i dati sulle zone di intensità, è
necessario completare un'attività con la frequenza cardiaca e
salvare tale attività.
Visualizzare il tempo in ciascuna zona di frequenza cardiaca
aiuta a regolare l'intensità dell'allenamento.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Cronologia > Attività.
3 Selezionare un'attività.
4 Selezionare Tempo in zona.
Visualizzazione dei totali dei dati
È possibile visualizzare la distanza accumulata e i dati sul
tempo salvati sul dispositivo.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Cronologia > Totali.
3 Se necessario, selezionare un'attività.
4 Selezionare un'opzione per visualizzare i totali settimanali o
mensili.
Uso del contachilometri
Il contachilometri registra automaticamente la distanza totale
percorsa, la quota raggiunta e il tempo delle attività.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Cronologia > Totali > Contachilometri.
3 Selezionare UP o DOWN per visualizzare i totali del
contachilometri.
Eliminazione della cronologia
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Cronologia > Opzioni.
3 Selezionare un'opzione:
• Selezionare Elimina tutte le attività per eliminare tutte le
attività dalla cronologia.
• Selezionare Reimposta totali per reimpostare tutti i totali
sulla distanza e il tempo.
Cronologia
NOTA: in questo modo, non vengono eliminate le attività
salvate.
4 Confermare la selezione.
Personalizzazione del dispositivo
Impostazioni delle attività e delle app
Queste impostazioni consentono di personalizzare ogni app
precaricata in base alle proprie esigenze. Ad esempio, è
possibile personalizzare le pagine dati e attivare gli avvisi e le
funzioni di allenamento.Non tutte le impostazioni sono disponibili
per tutti i tipi di attività.
Tenere premuto UP, selezionare Impostazioni > Attività e app,
selezionare un'attività, quindi selezionare le impostazioni
dell'attività.
Distanza 3D: consente di calcolare la distanza percorsa
utilizzando i cambiamenti di quota e i movimenti orizzontali
sul terreno.
Velocità 3D: consente di calcolare la velocità utilizzando i
cambiamenti di quota e i movimenti orizzontali sul terreno
(Distanza e velocità 3D, pagina 29).
Tonalità colore: imposta il colore caratteristico di ogni attività
per consentire di identificare quella attiva.
Avvisi: consente di impostare gli avvisi di navigazione o
allenamento per l'attività.
Altimetro: consente di visualizzare la pressione di quota o la
quota GPS, quando il dispositivo ha una posizione GPS.
Auto Climb: consente al dispositivo di rilevare automaticamente
i cambiamenti di quota utilizzando l'altimetro integrato.
Volo automatico: in modalità orologio, consente di avviare
automaticamente un'attività di volo quando la velocità di
ascesa rilevata supera la velocità specificata. L'attività si
interrompe quando la velocità al suolo scende sotto i 30 kn
per un periodo di tempo specificato.
Auto Lap: imposta le opzioni per la funzione Auto Lap (Auto
Lap, pagina 29).
Auto Pause: consente di interrompere la registrazione dei dati
sul dispositivo quando ci si ferma o quando si scende al di
sotto di una velocità stabilita (Attivazione di Auto Pause ,
pagina 29).
Auto Lap Sci: consente di impostare il rilevamento automatico
della discesa delle piste da sci sul dispositivo tramite
l'accelerometro integrato.
Scorrimento automatico: consente di scorrere tutte le
schermate dati dell'attività mentre il timer è in esecuzione
(Uso della funzione Scorrimento automatico, pagina 29).
Serie automatica: consente al dispositivo di avviare e
interrompere automaticamente le serie di esercizi durante
un'attività di allenamento di Forza Funzionale.
Colore dello sfondo: imposta il colore dello sfondo per ogni
attività (bianco o nero).
Avvio conto alla rovescia: avvia un conto alla rovescia per
stabilire gli intervalli di nuoto in piscina.
Pagine Dati: consente di personalizzare le pagine dati e di
aggiungerne di nuove per l'attività (Personalizzazione delle
pagine dati, pagina 27).
Timer volo: dall'app Volo, consente al timer di volo di avviarsi e
interrompersi automaticamente quando la velocità al suolo
supera i 30 kn.
GPS: consente di impostare la modalità per l'antenna GPS.
L'uso dell'opzione GPS + GLONASS fornisce prestazioni
ottimizzate in ambienti difficili e l'acquisizione più rapida della
posizione. L'uso dell'opzione GPS + GLONASS può ridurre
maggiormente la durata della batteria rispetto alla sola
opzione GPS. Con l'opzione UltraTrac i punti traccia e i dati
®
®
Personalizzazione del dispositivo
del sensore vengono registrati con meno frequenza
(UltraTrac, pagina 30).
Tasto Lap: consente di registrare un Lap o un periodo di riposo
durante l'attività.
Blocca tasti: consente di bloccare i tasti durante le attività
multisport per impedirne la pressione accidentale.
Mappa: imposta le preferenze di visualizzazione della
schermata dati della mappa per l'attività (Impostazioni mappa
dell'attività, pagina 28).
Metronomo: emette un suono a un ritmo regolare per
consentire di migliorare le prestazioni allenandosi con una
cadenza più veloce, più lenta o più coerente (Uso del
metronomo, pagina 6).
Dimensioni piscina: consente di impostare la vasca per il
nuoto in piscina.
Timeout risparmio energetico: imposta le opzioni di timeout di
risparmio energetico per l'attività (Impostazioni di timeout
risparmio energetico, pagina 30).
Rinomina: consente di impostare il nome dell'attività.
Ripeti: consente di attivare l'opzione Ripeti per attività
multisport. Ad esempio, è possibile utilizzare questa opzione
per includere più transizioni, ad esempio una swimrun.
Ripristina predefiniti: consente di ripristinare le impostazioni
dell'attività.
Calcolo percorso: imposta le preferenze del calcolo dei
percorsi per l'attività (Impostazioni di calcolo del percorso,
pagina 28).
Punteggio: consente di attivare o disattivare automaticamente il
segnapunti quando si inizia una partita di golf. L'opzione
Chiedi sempre consente di visualizzare una richiesta quando
si inizia un round.
Avvisi segmento: attiva gli avvisi sulla presenza di segmenti
nelle vicinanze.
Rilevamento statistiche: consente di attivare il rilevamento
delle statistiche dettagliate durante una partita di golf.
Rilevamento bracciata: consente di attivare il rilevamento delle
bracciate per l'attività in piscina.
Transizioni: consente di attivare le transizioni per attività
multisport.
Personalizzazione delle pagine dati
È possibile visualizzare, nascondere e modificare il layout e i
contenuti delle schermate dati per ciascuna attività.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Attività e app.
3 Selezionare l'attività che si desidera personalizzare.
4 Selezionare le impostazioni dell'attività.
5 Selezionare Pagine Dati.
6 Selezionare una schermata dati da personalizzare.
7 Selezionare un'opzione:
• Selezionare Layout per impostare il numero di campi dati
nella schermata.
• Selezionare un campo per modificare i dati visualizzati nel
campo.
• Selezionare Riordina per modificare la posizione della
pagina dati nella sequenza.
• Selezionare Rimuovi per rimuovere la pagina dati dalla
sequenza.
8 Se necessario, selezionare Aggiungi nuovo per aggiungere
una pagina dati alla sequenza.
È possibile aggiungere una pagina dati personalizzata
oppure selezionare una delle pagine dati predefinita.
27
Aggiungere una mappa a un'attività
È possibile aggiungere la mappa alla sequenza delle schermate
dati per un'attività.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Attività e app.
3 Selezionare l'attività che si desidera personalizzare.
4 Selezionare le impostazioni dell'attività.
5 Selezionare Pagine Dati > Aggiungi nuovo > Mappa.
Avvisi
È possibile impostare gli avvisi per ogni attività, in modo da
allenarsi in base a obiettivi specifici, aumentare la
consapevolezza dell'ambiente circostante e navigare verso la
destinazione desiderata. Alcuni avvisi sono disponibili solo per
attività specifiche. Sono disponibili tre tipi di avvisi: avvisi di
eventi, avvisi di intervallo e avvisi ripetuti.
Avviso di eventi: l'avviso di eventi effettua una sola notifica.
L'evento consiste in un valore specifico. Ad esempio, è
possibile impostare il dispositivo in modo che fornisca un
avviso quando viene raggiunta una quota specifica.
Avviso di intervallo: l'avviso di intervallo segnala ogni volta che
il dispositivo si trova al di sopra o al di sotto di un intervallo di
valori specifico. Ad esempio, è possibile impostare il
dispositivo in modo che segnali quando la frequenza
cardiaca scende al di sotto dei 60 bpm (battiti al minuto) e
supera i 210 bpm.
Avviso ripetuto: l'avviso ripetuto segnala tutte le occasioni in
cui il dispositivo registra un valore o un intervallo specifico.
Ad esempio, è possibile impostare il dispositivo in modo che
fornisca un avviso ogni 30 minuti.
Nome avviso
Tipo
avviso
Descrizione
Cadenza
Range
È possibile impostare i valori minimi e
massimi della cadenza.
Calorie
Evento,
ripetuto
È possibile impostare il numero di calorie.
Personalizza
Ripetuto
È possibile selezionare un messaggio
esistente o creare un messaggio personalizzato e selezionare un tipo di avviso.
Distanza
Ripetuto
È possibile impostare un intervallo di
distanza.
Quota
Range
È possibile impostare i valori minimi e
massimi della quota.
Frequenza
cardiaca
Range
È possibile impostare i valori minimi e
massimi della frequenza cardiaca oppure
selezionare i cambiamenti di zona.
Vedere Informazioni sulle zone di
frequenza cardiaca, pagina 18 and
Calcolo delle zone di frequenza cardiaca,
pagina 19.
Passo
Range
È possibile impostare i valori minimi e
massimi del passo.
Alimentazione Range
È possibile impostare il livello di potenza
alto o basso.
Prossimità
Eventi
È possibile impostare un raggio da una
posizione salvata.
Corri/
Cammina
Ripetuto
È possibile impostare interruzioni a
tempo della modalità Pedonale a
intervalli regolari.
Velocità
Range
È possibile impostare i valori minimi e
massimi della velocità.
Frequenza
vogate
Range
È possibile impostare un numero di
vogate basso o alto al minuto.
Ora
Evento,
ripetuto
È possibile impostare un intervallo di
tempo.
2 Selezionare Impostazioni > Attività e app.
3 Selezionare un'attività.
NOTA: questa funzione non è disponibile per tutte le attività.
4 Selezionare le impostazioni dell'attività.
5 Selezionare Avvisi.
6 Selezionare un'opzione:
• Selezionare Aggiungi nuovo per aggiungere un nuovo
avviso per l'attività.
• Selezionare il nome dell'avviso per modificare un avviso
esistente.
7 Se necessario, selezionare il tipo di avviso.
8 Selezionare una zona, inserire i valori minimo e massimo
oppure un valore personalizzato per l'avviso.
9 Se necessario, attivare l'avviso.
Per avvisi ripetuti e di eventi, viene visualizzato un messaggio
ogni volta che si raggiunge il valore dell'avviso. Per gli avvisi di
intervallo, viene visualizzato un messaggio ogni volta che si
supera o si scende al di sotto dell'intervallo specificato (valori
minimo e massimo).
Impostazioni mappa dell'attività
È possibile personalizzare l'aspetto della pagina dati della
mappa per ciascuna attività.
Tenere premuto UP, selezionare Impostazioni > Attività e app,
selezionare un'attività, quindi selezionare le impostazioni
dell'attività e selezionare Mappa.
Configura mappe: mostra o nasconde i dati dei prodotti mappa
installati.
Usa impostazioni predefinite: consente al dispositivo di
utilizzare le preferenze dalle impostazioni mappa del sistema.
Orientamento: imposta l'orientamento della mappa. L'opzione
Nord in alto mostra il nord nella parte superiore della pagina.
L'opzione Traccia in alto consente di visualizzare la direzione
del viaggio corrente nella parte superiore della schermata.
Posizioni utente: mostra o nasconde le posizioni salvate sulla
mappa.
Zoom automatico: consente di selezionare automaticamente il
livello di zoom per un uso ottimale della mappa. Quando è
disattivato, è necessario ingrandire o ridurre la
visualizzazione manualmente.
Tieni su strada: consente di bloccare l'icona della posizione,
che rappresenta la propria posizione sulla mappa, sulla
strada più vicina.
Track Log: mostra o nasconde il registro tracce o il tragitto
percorso, come una linea colorata sulla mappa.
Colore traccia: consente di cambiare il colore del registro
tracce.
Dettaglio: consente di impostare il livello di dettaglio della
mappa. Un livello di dettaglio elevato comporta
un'elaborazione più lenta della mappa.
Nautica: consente di impostare la mappa per visualizzare i dati
in modalità Nautica (Impostazioni della carta nautica,
pagina 33).
Disegna segmenti: mostra o nasconde i segmenti con una
linea colorata sulla mappa.
Impostazioni di calcolo del percorso
È possibile modificare le impostazioni di calcolo del percorso per
personalizzare il modo in cui il dispositivo calcola i percorsi per
ciascuna attività.
Tenere premuto UP, selezionare Impostazioni > Attività e app,
selezionare un'attività, quindi selezionare le impostazioni
dell'attività e selezionare Calcolo percorso.
Impostazione di un avviso
1 Tenere premuto UP.
28
Personalizzazione del dispositivo
Attività: consente di impostare un'attività per il calcolo del
percorso. Il dispositivo calcola percorsi ottimizzati in base al
tipo di attività che si sta eseguendo.
Percorsi: consente di impostare le modalità di navigazione dei
percorsi tramite il dispositivo. Utilizzare l'opzione Percorso da
seguire per navigare un percorso nel modo esatto in cui
compare, senza ricalcolo. Utilizzare l'opzione Usa mappa per
navigare un percorso utilizzando mappe che supportano
funzioni di percorso e ricalcolare il percorso in caso di
deviazione dallo stesso.
Metodo di calcolo: imposta il metodo di calcolo per ridurre al
minimo il tempo, la distanza o l'ascesa nei percorsi.
Elementi da evitare: imposta i tipi di strada o di trasporti da
evitare nei percorsi.
Tipo: consente di impostare il comportamento dell'indicatore
visualizzato durante il calcolo del percorso diretto.
Auto Lap
Contrassegno dei Lap in base alla distanza
È possibile utilizzare Auto Lap per contrassegnare
automaticamente un Lap a una distanza specifica. Questa
funzione è utile per confrontare le prestazioni ottenute in diversi
punti di un'attività (ad esempio, ogni miglio o 5 chilometri).
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Attività e app.
3 Selezionare un'attività.
NOTA: questa funzione non è disponibile per tutte le attività.
4 Selezionare le impostazioni dell'attività.
5 Selezionare Auto Lap.
6 Selezionare un'opzione:
• Selezionare Auto Lap per attivare o disattivare Auto Lap.
• Selezionare Distanza automatica per regolare la
distanza tra i Lap.
Ogni volta che viene completato un Lap, viene visualizzato un
messaggio che indica il tempo per tale Lap. Inoltre, il dispositivo
emette un segnale acustico o una vibrazione se sono attivati i
toni audio (Impostazioni del sistema, pagina 34).
Se necessario, è possibile personalizzare le pagine dati per
visualizzare ulteriori dati Lap (Personalizzazione delle pagine
dati, pagina 27).
Personalizzazione del messaggio Avviso Lap
È possibile personalizzare uno o due campi dati visualizzati nel
messaggio di avviso Lap.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Attività e app.
3 Selezionare un'attività.
NOTA: questa funzione non è disponibile per tutte le attività.
4 Selezionare le impostazioni dell'attività.
5 Selezionare Auto Lap > Avviso Lap.
6 Selezionare un campo dati per modificarlo.
7 Selezionare Anteprima (facoltativo).
Attivazione di Auto Pause
®
È possibile utilizzare la funzione Auto Pause per mettere
automaticamente in pausa il timer quando l'utente si ferma.
Questa funzione è utile se l'attività include semafori o altri luoghi
in cui è necessario fermarsi.
NOTA: la cronologia non viene registrata quando il timer non è
attivo o è in pausa.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Attività e app.
3 Selezionare un'attività.
NOTA: questa funzione non è disponibile per tutte le attività.
Personalizzazione del dispositivo
4 Selezionare le impostazioni dell'attività.
5 Selezionare Auto Pause.
6 Selezionare un'opzione:
• Per mettere automaticamente in pausa il timer quando ci
si ferma, selezionare Quando in sosta.
• Per mettere automaticamente in pausa il timer quando il
passo o la velocità scende al di sotto di un valore
specificato, selezionare Personalizza.
Attivazione della funzione Auto Climb
È possibile utilizzare questa funzione per rilevare
automaticamente i cambiamenti di quota. Questa funzione può
essere utilizzata durante diverse attività, quali arrampicata,
escursioni, corsa o percorsi in bicicletta.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Attività e app.
3 Selezionare un'attività.
NOTA: questa funzione non è disponibile per tutte le attività.
Selezionare
le impostazioni dell'attività.
4
5 Selezionare Auto Climb > Stato > Attivato.
6 Selezionare un'opzione:
• Selezionare Pagina corsa per identificare quale pagina
dati visualizzare durante la corsa.
• Selezionare Pagina scalata per identificare quale pagina
dati visualizzare durante la scalata.
• Selezionare Inverti colori per invertire i colori visualizzati
quando si cambia modalità.
• Selezionare Velocità verticale per impostare la velocità di
ascesa nel tempo.
• Selezionare Cambio modalità per impostare la rapidità
con cui il dispositivo cambia modalità.
Distanza e velocità 3D
È possibile impostare la distanza e la velocità 3D in modo da
calcolare i relativi parametri utilizzando sia la variazione di quota
che il movimento orizzontale sul suolo. Questa funzione può
essere utilizzata durante diverse attività, quali sci, arrampicata,
navigazione, escursioni, corsa o percorsi in bicicletta.
Attivazione e disattivazione del tasto Lap
È possibile attivare l'impostazione Tasto Lap per registrare un
Lap o un periodo di riposo durante un'attività mediante BACK. È
possibile disattivare l'impostazione Tasto Lap per evitare di
registrare i Lap premendo accidentalmente il tasto durante
un'attività.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Attività e app.
3 Selezionare un'attività.
4 Selezionare le impostazioni dell'attività.
5 Selezionare Tasto Lap.
Lo stato del tasto Lap passa da Attivato o Disattivato e
viceversa in base all'impostazione corrente.
Uso della funzione Scorrimento automatico
La funzione Scorrimento automatico consente di scorrere
automaticamente tutte le schermate dati dell'attività mentre il
timer è in esecuzione.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Attività e app.
3 Selezionare un'attività.
NOTA: questa funzione non è disponibile per tutte le attività.
4 Selezionare le impostazioni dell'attività.
5 Selezionare Scorrimento automatico.
6 Selezionare una velocità di visualizzazione.
29
UltraTrac
La funzione UltraTrac è un'impostazione GPS che consente di
registrare i dati del sensore e i punti traccia con una frequenza
inferiore. L'attivazione della funzione UltraTrac aumenta la
durata della batteria riducendo, tuttavia, la qualità delle attività
registrate. Si consiglia di utilizzare la funzione UltraTrac per
attività che richiedono una durata superiore della batteria e per
le quali non sono richiesti aggiornamenti frequenti dei dati del
sensore.
Impostazioni di timeout risparmio energetico
Le impostazioni di timeout influiscono sul tempo in cui il
dispositivo resta in modalità di allenamento, ad esempio,
quando si è in attesa dell'inizio di una gara. Tenere premuto UP,
selezionare Impostazioni > Attività e app, selezionare
un'attività, quindi selezionare le impostazioni dell'attività.
Selezionare Timeout risparmio energetico per regolare le
impostazioni di timeout per l'attività.
Normale: consente di impostare la modalità orologio a risparmio
energetico dopo 5 minuti di inattività.
Prolungato: consente di impostare la modalità orologio a
risparmio energetico dopo 25 minuti di inattività. Il modo
prolungato può ridurre la durata della batteria tra una ricarica
e l'altra.
Cambiare l'ordine di un'attività nell'elenco
delle app
1
2
3
4
5
Tenere premuto UP.
Selezionare Impostazioni > Attività e app.
Selezionare un'attività.
Selezionare Riordina.
Selezionare UP or DOWN per regolare la posizione
dell'attività nell'elenco delle app.
METAR: consente di visualizzare sulla mappa le condizioni del
cielo correnti, le condizioni meteo, la distanza di visibilità, la
temperatura, il punto di rugiada, la pressione barometrica, le
informazioni sul vento, le informazioni TAF e i dati meteo
NEXRAD.
Comandi musicali: controllano il lettore musicale per lo
smartphone.
La mia giornata: visualizza un riepilogo dinamico delle attività
del giorno. Le metriche includono le attività a tempo, i minuti
di intensità, i piani saliti, i passi, le calorie bruciate e molto
altro.
Notifiche: consente di ricevere chiamate in arrivo, SMS,
aggiornamenti dai social network e molto altro, in base alle
impostazioni di notifica dello smartphone.
Prestazioni: visualizza lo stato dell'allenamento corrente, il
carico dell'allenamento, le stime del VO2 max., il tempo di
recupero, la potenza di soglia e i tempi di gara previsti.
Informazioni del sensore: visualizza le informazioni di un
sensore interno o di un sensore ANT+ connesso.
Passi: rileva il numero di passi giornaliero, l'obiettivo di passi e i
dati dei giorni precedenti.
Stress: visualizza il livello corrente di stress e un grafico del
livello di stress. È possibile praticare un'attività di
respirazione per rilassarsi.
Alba e tramonto: visualizza gli orari di alba, tramonto e
crepuscolo civile.
Comandi VIRB: fornisce i comandi della fotocamera quando un
dispositivo VIRB è associato al dispositivo D2.
Meteo: visualizza la temperatura corrente e le previsioni meteo.
Mirino per arco Xero™: visualizza informazioni sulla posizione
del laser se è stato associato un mirino per arco Xero al
dispositivo D2.
Personalizzare la sequenza dei widget
Widget
Il dispositivo viene fornito precaricato con widget che forniscono
informazioni al primo sguardo. Alcuni widget richiedono una
connessione Bluetooth a uno smartphone compatibile.
Alcuni widget non sono visibili per impostazione predefinita. È
possibile aggiungerli al widget loop manualmente.
Fusi orari alternativi: visualizza l'ora del giorno corrente in altri
fusi orari.
Calendario: visualizza le riunioni future dal calendario dello
smartphone.
Calorie: visualizza le informazioni sulle calorie per il giorno
corrente.
Tracciamento cinofilo: visualizza le informazioni sulla
posizione del cane quando al dispositivo D2 è associato un
dispositivo di tracciamento cinofilo compatibile.
Piani saliti: rileva i piani saliti e i progressi rispetto all'obiettivo.
Golf: visualizza informazioni sul golf per l'ultimo round.
Frequenza cardiaca: visualizza la frequenza cardiaca corrente
in battiti al minuto (bpm) e un grafico della frequenza
cardiaca.
Minuti di intensità: il tempo trascorso in attività da moderate a
intense, l'obiettivo di minuti di intensità settimanali e i
progressi fatti per raggiungere l'obiettivo.
Comandi inReach : consente di inviare messaggi al dispositivo
inReach associato.
Ultima attività: viene visualizzato un breve riepilogo dell'ultima
attività registrata, come l'ultima corsa a piedi, l'ultima corsa in
bici o l'ultima sessione di nuoto.
Ultimo sport: visualizza un breve riepilogo dell'ultimo sport
registrato.
È possibile modificare l'ordine dei widget nella sequenza dei
widget, rimuovere widget e aggiungerne di nuovi.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Widget.
3 Selezionare un widget.
4 Selezionare un'opzione:
• Selezionare Riordina per modificare la posizione del
widget nella sequenza dei widget.
• Selezionare Rimuovi per rimuovere il widget dalla
sequenza dei widget.
5 Selezionare Aggiungi widget.
6 Selezionare un widget.
Il widget viene aggiunto alla sequenza dei widget.
Altimetro
®
30
Allarme di quota
Pressione di quota
Pressione barometrica
Personalizzazione del dispositivo
Temperatura
Telecomando VIRB
La funzione telecomando VIRB consente di controllare la action
cam VIRB utilizzando il dispositivo. Visitare il sito Web
www.garmin.com/VIRB per acquistare una action cam VIRB.
Temperatura analogica
Temperatura digitale
Quota di densità da un sensore della temperatura compatibile,
come il sensore tempe™
METAR
Codice aeroporto
Categoria aviazione
Direzione, velocità e raffiche di vento
Visibilità in miglia inglesi
Condizioni cielo
Condizioni meteo
Telecomando inReach
La funzione telecomando inReach consente di controllare il
dispositivo inReach utilizzando il dispositivo D2. Visitare il sito
Web buy.garmin.com per acquistare un dispositivo inReach.
Uso del telecomando inReach
Prima di utilizzare la funzione telecomando inReach, è
necessario impostare il widget inReach come visibile nella
sequenza dei widget (Personalizzare la sequenza dei widget,
pagina 30).
1 Accendere il dispositivo inReach.
2 Sul dispositivo D2, selezionare UP o DOWN sul quadrante
dell'orologio per visualizzare il widget inReach.
Selezionare
per cercare il dispositivo inReach.
3
per associare il dispositivo inReach.
4 Selezionare
, quindi scegliere un'opzione:
5 Selezionare
• Per inviare un messaggio SOS, selezionare Inizializza
SOS.
NOTA: la funzione SOS deve essere utilizzata
esclusivamente in caso di reale emergenza.
• Per inviare un messaggio di testo, selezionare Messaggi
> Nuovo messaggio, selezionare i destinatari del
messaggio e immettere il testo del messaggio o
selezionare un'opzione di testo rapido.
• Per inviare un messaggio predefinito, selezionare Invia
predefinito, quindi selezionare un messaggio dall'elenco.
• Per visualizzare il timer e la distanza percorsa durante
un'attività, selezionare Rilevamento.
Personalizzazione del dispositivo
Controllo di una action cam VIRB
Prima di poter utilizzare la funzione telecomando VIRB, è
necessario attivare l'impostazione del telecomando sulla
fotocamera VIRB. Per ulteriori informazioni, consultare il
VIRBManuale Utente delle serie. È necessario anche impostare
il widget VIRB perché venga visualizzato nella sequenza dei
widget (Personalizzare la sequenza dei widget, pagina 30).
1 Accendere la fotocamera VIRB.
2 Sul dispositivo D2, selezionare UP o DOWN sul quadrante
dell'orologio per visualizzare il widget VIRB.
3 Attendere che il dispositivo si colleghi all'action cam VIRB.
.
4 Selezionare
5 Selezionare un'opzione:
• Per registrare un video, selezionare Avvia registrazione.
Viene visualizzato il contatore video sulla schermata D2.
• Per scattare una foto mentre si registra un video,
selezionare DOWN.
• Per interrompere la registrazione di un video, selezionare
.
• Per scattare una foto, selezionare Scatta foto.
• Per modificare le impostazioni di video e foto, selezionare
Impostazioni.
Controllo di una action cam VIRB durante un'attività
Prima di poter utilizzare la funzione telecomando VIRB, è
necessario attivare l'impostazione del telecomando sulla action
camera VIRB. Per ulteriori informazioni, consultare il Manuale
Utente delle serie VIRB. È necessario anche impostare il widget
VIRB perché venga visualizzato nella sequenza dei widget
(Personalizzare la sequenza dei widget, pagina 30).
1 Accendere la fotocamera VIRB.
2 Sul dispositivo D2, selezionare UP o DOWN sul quadrante
dell'orologio per visualizzare il widget VIRB.
3 Attendere che il dispositivo si colleghi all'action cam VIRB.
Quando la action cam è connessa viene aggiunta
automaticamente una pagina dati VIRB alle app dell'attività.
4 Durante un'attività, selezionare UP o DOWN per visualizzare
la pagina dati VIRB.
5 Tenere premuto UP.
6 Selezionare Telecomando VIRB.
7 Selezionare un'opzione:
• Per controllare la action cam utilizzando il timer
dell'attività, selezionare Impostazioni > Avvio/interr.
timer.
NOTA: la registrazione del video si avvia e si interrompe
automaticamente quando viene avviata o interrotta
un'attività.
• Per controllare la action cam utilizzando le opzioni del
menu, selezionare Impostazioni > Manuale.
• Per registrare manualmente un video, selezionare Avvia
registrazione.
Viene visualizzato il contatore video sulla schermata D2.
• Per scattare una foto mentre si registra un video,
selezionare DOWN.
• Per interrompere la registrazione di un video, selezionare
.
• Per scattare una foto, selezionare Scatta foto.
31
Utilizzo del widget Livello di stress
Il widget Livello di stress mostra il livello di stress attuale e un
grafico del livello di stress delle ultime ore. Può anche guidare
l'utente nella respirazione per aiutarlo a rilassarsi.
1 Mentre si è seduti o non si svolge alcuna attività, selezionare
UP o DOWN per visualizzare il widget Livello di stress.
SUGGERIMENTO: se si è troppo attivi affinché l'orologio
determini il livello di stress, viene mostrato un messaggio
anziché il numero del livello di stress. È possibile controllare
di nuovo il proprio livello di stress dopo alcuni minuti di
inattività.
per visualizzare un grafico del livello di
2 Selezionare
stress delle ultime quattro ore.
Le barre blu indicano periodi di riposo. Le barre gialle
indicano periodo di stress. Le barre grigie indicano momenti
di attività eccessiva per determinare il livello di stress.
3 Per iniziare un'attività di respirazione, selezionare DOWN >
e inserire la durata della respirazione in minuti.
Personalizzazione del menu dei comandi
È possibile aggiungere, rimuovere e modificare l'ordine delle
opzioni di menu dei collegamenti rapidi nel menu dei comandi
(Visualizzazione del menu dei comandi, pagina 1).
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Comandi.
3 Selezionare un collegamento rapido da personalizzare.
4 Selezionare un'opzione:
• Selezionare Riordina per modificare la posizione del
collegamento rapido nel menu dei comandi.
• Selezionare Rimuovi per rimuovere un collegamento
rapido dal menu dei comandi.
5 Se necessario, selezionare Aggiungi nuovo per aggiungere
un altro collegamento rapido al menu dei comandi.
Impostazioni del quadrante dell'orologio
È possibile personalizzare l'aspetto del quadrante dell'orologio
selezionando layout, colori e dati aggiuntivi. È inoltre possibile
scaricare quadranti orologio personalizzati da Connect IQ Store.
Personalizzare il quadrante dell'orologio
Prima di poter attivare un quadrante dell'orologio Connect IQ, è
necessario installarne uno dallo store Connect IQ (Funzioni
Connect IQ, pagina 11).
È possibile personalizzare le informazioni e l'aspetto del
quadrante dell'orologio oppure attivare un quadrante
dell'orologio Connect IQ installato.
1 Nel quadrante dell'orologio, tenere premuto UP.
2 Selezionare Quadrante orologio.
3 Selezionare UP o DOWN per visualizzare l'anteprima delle
opzioni del quadrante dell'orologio.
4 Selezionare Aggiungi nuovo per scorrere i quadranti
aggiuntivi dell'orologio precaricati.
> Applica per attivare un quadrante
5 Selezionare
dell'orologio precaricato o un quadrante dell'orologio Connect
IQ installato.
>
6 Se si utilizza un quadrante precaricato, selezionare
Personalizza.
7 Selezionare un'opzione:
• Per modificare lo stile dei numeri per il quadrante
dell'orologio analogico, selezionare Quadrante.
• Per modificare lo stile delle lancette per il quadrante
dell'orologio analogico, selezionare Lancette.
32
• Per aggiungere il numero di coda dell'aereo al quadrante
dell'orologio analogico aeronautico, selezionare Numero
di registrazione.
• Per modificare lo stile dei numeri per il quadrante
dell'orologio digitale, selezionare Layout
• Per modificare lo stile dei secondi per il quadrante
dell'orologio digitale, selezionare Secondi.
• Per modificare i dati visualizzati sul quadrante
dell'orologio, selezionare Dati.
• Per aggiungere l'UTC (Tempo Universale Coordinato)
oppure il numero di coda dell'aereo al quadrante
dell'orologio digitale aeronautico, selezionare UTC/
Numero di registrazione.
• Per aggiungere o modificare un colore predominante per il
quadrante dell'orologio, selezionare Tonalità colore.
• Per modificare il colore dello sfondo, selezionare Colore
sfondo.
• Per salvare le modifiche, selezionare Fatto.
Impostazioni dei sensori
Impostazioni bussola
Tenere premuto UP e selezionare Impostazioni > Sensori e
accessori > Bussola.
Calibra: consente di calibrare manualmente il sensore della
bussola (Calibrazione manuale della bussola, pagina 32).
Schermo: consente di impostare l'intestazione di direzione sulla
bussola in lettere, gradi o milliradianti.
Riferimento nord: consente di impostare il riferimento nord
della bussola (Impostazione del riferimento nord,
pagina 32).
Modo: consente di impostare la bussola per l'uso dei soli dati
del sensore elettronico (Attivato), di una combinazione di dati
GPS e del sensore elettronico durante gli spostamenti (Auto)
oppure dei soli dati GPS (Disattivato).
Calibrazione manuale della bussola
AVVISO
Calibrare la bussola elettronica all'esterno. Per migliorare la
precisione della direzione, non sostare nelle vicinanze di oggetti
che potrebbero influenzarne i campi magnetici, ad esempio
veicoli, edifici o cavi elettrici posizionati ad altezza uomo.
Il dispositivo è già stato calibrato in fabbrica e utilizza, per
impostazione predefinita, la calibrazione automatica. Se la
bussola presenta un funzionamento irregolare, ad esempio in
seguito a spostamenti su lunghe distanze o sbalzi di
temperatura, è possibile calibrare la bussola manualmente.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Sensori e accessori > Bussola
> Calibra > Avvia.
Seguire
le istruzioni visualizzate sullo schermo.
3
SUGGERIMENTO: muovere il polso formando un otto fino a
visualizzare un messaggio.
Impostazione del riferimento nord
È possibile impostare il riferimento direzionale usato per
calcolare i dati di direzione.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Sensori e accessori > Bussola
> Riferimento nord.
3 Selezionare un'opzione:
• Per impostare il nord geografico come riferimento per la
direzione, selezionare Vero.
• Per impostare automaticamente la declinazione
magnetica in base alla posizione, selezionare Magnetico.
Personalizzazione del dispositivo
• Per impostare la direzione nord utilizzando il reticolo
(000º) come riferimento per la direzione, selezionare
Reticolo.
• Per impostare manualmente il valore della variazione
magnetica, selezionare Utente, inserire la variazione
magnetica, quindi selezionare Fatto.
Impostazioni dell'altimetro
Tenere premuto UP, quindi selezionare Impostazioni > Sensori
e accessori > Altimetro.
Barometro: consente di impostare manualmente la pressione
barometrica o di selezionare un valore dalla stazione METAR
più vicina tramite l'app Garmin Connect Mobile.
Avviso di quota: consente di impostare un allarme affinché
emetta una vibrazione quando viene raggiunta la quota
specificata.
O2 Alert: consente di impostare un allarme affinché emetta una
vibrazione quando viene raggiunta una quota a scarso
contenuto di ossigento.
Sincronizza su quota: consente di sincronizzare il dispositivo
sulla quota corrente manualmente.
Calibrazione dell'altimetro barometrico
Il dispositivo in uso è stato calibrato in fabbrica e per
impostazione predefinita utilizza la calibrazione automatica nella
posizione di partenza GPS. È possibile calibrare manualmente
l'altimetro barometrico se si conosce la quota corretta.
1 Nel widget dell'altimetro, tenere premuto UP.
2 Selezionare Opzioni.
3 Selezionare un'opzione:
• Per inserire la quota corrente, selezionare Calibra > Sì.
• Per eseguire la calibrazione automatica dal punto di
partenza GPS, selezionare Calibra > Usa GPS.
• Per consentire all'altimetro di effettuare una calibrazione
automatica ogni volta che viene attivata la funzione di
rilevamento GPS, selezionare Calibrazione automatica >
Attivato.
Impostazioni del barometro
Tenere premuto UP e selezionare Impostazioni > Sensori e
accessori > Barometro.
Calibra: consente di calibrare manualmente il sensore del
barometro.
Grafico: imposta la scala temporale per il grafico nel widget del
barometro.
Avviso tempor.: imposta la velocità di cambiamento della
pressione barometrica che attiva un avviso di temporale.
Modo orologio: consente di impostare il sensore utilizzato in
modalità orologio. L'opzione Auto utilizza sia l'altimetro sia il
barometro in base al movimento. È possibile utilizzare
l'opzione Altimetro quando l'attività prevede variazioni della
quota oppure l'opzione Barometro quando l'attività non
prevede variazioni della quota.
Pressione: consente di impostare la modalità con cui il
dispositivo mostra i dati di pressione.
Calibrazione del barometro
Il dispositivo in uso è stato calibrato in fabbrica e per
impostazione predefinita utilizza la calibrazione automatica nella
posizione di partenza GPS. È possibile calibrare manualmente il
barometro se si conosce la quota o la pressione al livello del
mare corretta.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Sensori e accessori >
Barometro > Calibra.
3 Selezionare un'opzione:
Personalizzazione del dispositivo
• Per inserire la quota corrente o la pressione al livello del
mare, selezionare Sì.
• Per eseguire la calibrazione automatica dal punto di
partenza GPS, selezionare Usa GPS.
Impostazioni di quota
Tenere premuto UP e selezionare Impostazioni > Sensori e
accessori > Quota.
Calibra: consente di calibrare manualmente il sensore
dell'altimetro.
Calibrazione automatica: consente all'altimetro di effettuare
una calibrazione automatica ogni volta che viene attivata la
funzione di rilevamento GPS.
Quota: consente di impostare le unità di misura per la quota.
Impostazioni della mappa
È possibile personalizzare l'aspetto della mappa nell'app della
mappa e nelle pagine dati.
Tenere premuto UP e selezionare Impostazioni > Mappa.
Orientamento: imposta l'orientamento della mappa. L'opzione
Nord in alto mostra il nord nella parte superiore della pagina.
L'opzione Traccia in alto consente di visualizzare la direzione
del viaggio corrente nella parte superiore della schermata.
Posizioni utente: mostra o nasconde le posizioni salvate sulla
mappa.
Zoom automatico: consente di selezionare automaticamente il
livello di zoom per un uso ottimale della mappa. Quando è
disattivato, è necessario ingrandire o ridurre la
visualizzazione manualmente.
Tieni su strada: consente di bloccare l'icona della posizione,
che rappresenta la propria posizione sulla mappa, sulla
strada più vicina.
Track Log: mostra o nasconde il registro tracce o il tragitto
percorso, come una linea colorata sulla mappa.
Colore traccia: consente di cambiare il colore del registro
tracce.
Dettaglio: consente di impostare il livello di dettaglio della
mappa. Un livello di dettaglio elevato comporta
un'elaborazione più lenta della mappa.
Nautica: consente di impostare la mappa per visualizzare i dati
in modalità Nautica (Impostazioni della carta nautica,
pagina 33).
Disegna segmenti: mostra o nasconde i segmenti con una
linea colorata sulla mappa.
Impostazioni della carta nautica
È possibile personalizzare il modo in cui viene visualizzata la
mappa in modalità Nautica.
Tenere premuto UP, quindi selezionare Impostazioni > Mappa
> Nautica.
Modalità carta nautica: consente di attivare la carta nautica
durante la visualizzazione dei dati nautici. Quest'opzione
consente di visualizzare le diverse funzioni mappa in colori
differenti, in modo tale che i POI nautici siano più leggibili e
che la carta rifletta lo schema di rielaborazione delle mappe
cartacee.
Punti di scandaglio: consente di attivare le misurazioni di
profondità sulla mappa.
Settori luce: mostra e consente di configurare l'aspetto dei
settori luce sulla carta.
Set simboli: consente di impostare i simboli della mappa in
modalità nautica. L'opzione NOAA consente di visualizzare i
simboli della carta National Oceanic and Atmospheric
Administration. L'opzione Internazionale consente di
visualizzare i simboli della carta dell'International Association
of Lighthouse Authorities.
33
Mostrare e nascondere i dati mappa
Se sul dispositivo sono state installate più mappe, è possibile
scegliere i dati mappa da visualizzare sulla mappa.
> Mappa.
1 Selezionare
2 Tenere premuto UP.
3 Selezionare le impostazioni della mappa.
4 Selezionare Mappa > Configura mappe.
5 Selezionare una mappa per attivare l'interruttore di
attivazione/disattivazione, che mostra o nasconde i dati
mappa.
Impostazioni GroupTrack
Tenere premuto UP e selezionare Impostazioni > GroupTrack.
Mostra su mappa: consente di visualizzare le connessioni sulla
pagina della mappa durante una sessione GroupTrack.
Tipi di attività: consente di selezionare i tipi di attività da
visualizzare sulla pagina della mappa durante una sessione
GroupTrack.
Impostazioni di navigazione
È possibile personalizzare gli elementi mappa e l'aspetto della
mappa durante la navigazione verso una destinazione.
Personalizzare gli elementi mappa
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Navigazione > Pagine Dati.
3 Selezionare un'opzione:
• Selezionare Mappa per attivare o disattivare la mappa.
• Selezionare Guida per attivare o disattivare una pagina di
riferimento che mostra la direzione che la bussola segue o
deve seguire durante la navigazione.
• Selezionare Profilo altimetrico per attivare o disattivare il
grafico di elevazione.
• Selezionare una pagina da aggiungere, rimuovere o
personalizzare.
Impostazione di un indicatore di direzione
È possibile configurare un indicatore di direzione da visualizzare
sulle pagine dati durante la navigazione. L'indicatore punta sulla
direzione della destinazione.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Navigazione > Indicatore
direzione.
Impostazione degli avvisi di navigazione
È possibile impostare avvisi come ausilio alla navigazione verso
la destinazione.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Navigazione > Avvisi.
3 Selezionare un'opzione:
• Per impostare un avviso per una distanza specificata dalla
destinazione finale, selezionare Distanza finale.
• Per impostare un avviso per il tempo previsto che rimane
per raggiungere la destinazione finale, selezionareETE
finale.
• Per impostare un avviso quando si devia dal percorso,
selezionare Fuori rotta.
Se
necessario, selezionare Stato per attivare l'avviso.
4
5 Se necessario, immettere una distanza o un valore per
l'intervallo di tempo, quindi selezionare .
Impostazioni del sistema
Tenere premuto UP e selezionare Impostazioni > Sistema.
Lingua: imposta la lingua visualizzata sul dispositivo.
34
Ora: regola le impostazioni dell'orario (Impostazioni dell'ora,
pagina 34).
Retroilluminazione: regola le impostazioni di retroilluminazione
(Modifica delle impostazioni di retroilluminazione,
pagina 34).
Toni: imposta i suoni del dispositivo, come i toni dei tasti, gli
avvisi e le vibrazioni.
Non disturbare: consente di attivare o disattivare la modalità
Non disturbare. Utilizzare l'opzione SonnoPer attivare
automaticamente la modalità Non disturbare durante le
normali ore di sonno. È possibile impostare le ore di sonno
normali sull'account Garmin Connect.
Tasti fisici: consente di assegnare collegamenti ai tasti del
dispositivo (Personalizzazione dei Tasti Funzione,
pagina 35).
Blocco automatico: consente di bloccare i tasti
automaticamente per impedire che vengano premuti
inavvertitamente. Utilizzare l'opzione Durante l'attività per
bloccare i tasti durante un'attività a tempo. Utilizzare l'opzione
Non durante l'attività per bloccare i tasti quando non si
registra un'attività a tempo.
Unità: imposta le unità di misura utilizzate nel dispositivo
(Modifica delle unità di misura, pagina 35).
Unità aviazione: consente di impostare le unità di misura
utilizzate per i dati di volo.
Formato: consente di impostare le preferenze di formato
generali, ad esempio il passo e la velocità mostrati durante le
attività, l'inizio della settimana, il formato della posizione
geografica e le opzioni relative al datum.
Registrazione dei dati: consente di impostare la modalità con
cui il dispositivo registra i dati delle attività. L'opzione di
registrazione Intelligente (predefinita) consente registrazioni
delle attività di maggiore durata. L'opzione di registrazione
Ogni secondo fornisce registrazioni più dettagliate delle
attività, ma potrebbe non registrare completamente le attività
di durata prolungata.
Modo USB: consente di impostare l'uso del modo di
archiviazione di massa o del modo Garmin quando il
dispositivo viene connesso a un computer.
Ripristina predefiniti: consente di reimpostare dati e
impostazioni dell'utente (Ripristino di tutte le impostazioni
predefinite, pagina 38).
Aggiorn. software: consente di installare gli aggiornamenti
software scaricati utilizzando Garmin Express.
Impostazioni dell'ora
Tenere premuto UP, quindi selezionare Impostazioni >
Sistema > Ora.
Formato orario: consente di impostare il dispositivo per
visualizzare l'ora in formato 12 ore, 24 ore o militare.
Imposta ora: consente di impostare il fuso orario del dispositivo.
L'opzione Auto consente di impostare automaticamente il
fuso orario in base alla posizione GPS.
Ora: consente di regolare l'orario se è impostato sull'opzione
Manuale.
Avvisi: consente di impostare gli avvisi orari, gli avvisi di alba e
tramonto per ricevere un tono alcuni minuti oppure ore prima
del sorgere o del tramontare del sole.
Sincronizza con GPS: consente di sincronizzare manualmente
l'ora con il GPS quando si cambia fuso orario e per impostare
l'ora legale.
Modifica delle impostazioni di retroilluminazione
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Sistema > Retroilluminazione.
Personalizzazione del dispositivo
3 Selezionare un'opzione:
• Selezionare Durante l'attività.
• Selezionare Non durante l'attività.
4 Selezionare un'opzione:
• Selezionare Tasti per attivare la retroilluminazione per la
pressione dei tasti.
• Selezionare Avvisi per attivare la retroilluminazione per
gli avvisi.
• Selezionare Gesto per attivare la retroilluminazione
sollevando e ruotando il braccio in modo a guardare il
proprio polso.
• Selezionare Timeout per impostare l'intervallo di tempo
prima che la retroilluminazione venga disattivata.
• Selezionare Luminosità per impostare il livello si
luminosità della retroilluminazione.
Personalizzazione dei Tasti Funzione
È possibile personalizzare la funzione dei tasti con una
pressione prolungata dei pulsanti sia singolarmente che in
combinazione.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Sistema > Tasti fisici.
3 Selezionare un tasto o una combinazione di tasti da
personalizzare.
4 Selezionare una funzione.
Modifica delle unità di misura
È possibile personalizzare le unità di misura relative a distanza,
passo e velocità, quota, peso, altezza e temperatura.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Sistema > Unità.
3 Selezionare un tipo di misurazione.
4 Selezionare un'unità di misura.
Visualizzazione delle informazioni sul
dispositivo
Si possono visualizzare le informazioni sul dispositivo, come ad
esempio l'ID unità, la versione software, informazioni sulla
regolamentazione e la licenza d'uso.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Info.
Visualizzare le informazioni su normative e
conformità
Le informazioni per questo dispositivo vengono fornite
elettronicamente. Sono fornite informazioni sulle normative, ad
esempio i numeri di identificazione forniti dall'FCC o dai marchi
di conformità regionali, nonché informazioni sul prodotto e la
licenza.
1 Tenere premuto UP.
2 Nel menu delle impostazioni, selezionare Info.
Sensori wireless
Il dispositivo può essere utilizzato con i sensori ANT+ o
Bluetooth wireless. Per ulteriori informazioni sulla compatibilità e
l'acquisto dei sensori opzionali, accedere a buy.garmin.com.
Associazione dei sensori wireless
La prima volta che si collega un sensore wireless al dispositivo
utilizzando la tecnologia ANT+ o Bluetooth, è necessario
associare il dispositivo al sensore. Una volta associati, il
dispositivo si connette automaticamente al sensore quando si
avvia un'attività e il sensore è attivo e nell'area di copertura.
Sensori wireless
1 Durante l'associazione di una fascia cardio, indossare la
2
3
4
5
fascia (Come indossare la fascia cardio, pagina 12).
La fascia cardio non invia né riceve dati finché non viene
indossata.
Posizionare il dispositivo entro la portata di 3 m (10 piedi) dal
sensore.
NOTA: mantenersi a 10 m (33 piedi) da altri sensori wireless
durante l'associazione.
Tenere premuto UP.
Selezionare Impostazioni > Sensori e accessori >
Aggiungi nuovo.
Selezionare un'opzione:
• Selezionare Ricerca tutto.
• Selezionare il tipo di sensore in uso.
Una volta associato il sensore al dispositivo, lo stato del
sensore passa da Ricerca a Connesso. I dati del sensore
vengono visualizzati nella sequenza delle pagine dati o in un
campo dati personalizzato.
Modalità di visualizzazione estesa
È possibile utilizzare la modalità di visualizzazione estesa per
visualizzare le schermate dati del dispositivo D2 su un altro
dispositivo Edge compatibile durante una corsa in bici o attività
di triathlon. Per ulteriori informazioni, consultare il Manuale
Utente di Edge.
Uso di un sensore di velocità o cadenza per
la bici
È possibile utilizzare un sensore di cadenza o velocità per la bici
compatibile per inviare dati al dispositivo.
• Associare il sensore al dispositivo (Associazione dei sensori
wireless, pagina 35).
• Impostare le dimensioni della ruota (Dimensioni e
circonferenza delle ruote, pagina 43).
• Iniziare una corsa (Avvio di un'attività, pagina 4).
Allenarsi con i sensori di potenza
• Visitare il sito Web www.garmin.com/intosports per un elenco
di sensori ANT+ compatibili con il dispositivo (ad esempio
Vector™).
• Per ulteriori informazioni, vedere il Manuale Utente del
sensore di potenza.
• Regolare le zone di potenza in modo che corrispondano ai
propri obiettivi e capacità (Impostazione delle zone di
potenza, pagina 19).
• Utilizzare gli avvisi di intervallo per ricevere una notifica
quando si raggiunge una zona di potenza specifica
(Impostazione di un avviso, pagina 28).
• Personalizzare i campi dei dati di potenza (Personalizzazione
delle pagine dati, pagina 27).
Uso dei cambi elettronici
Prima di poter utilizzare i cambi elettronici compatibili, come i
cambi Shimano Di2™ è necessario associarli al dispositivo
(Associazione dei sensori wireless, pagina 35). È possibile
personalizzare i campi dati opzionali (Personalizzazione delle
pagine dati, pagina 27). Il dispositivo D2 Charlie visualizza i
valori di regolazione correnti quando il sensore è in modalità di
regolazione.
®
Consapevolezza dell'ambiente circostante
Il dispositivo D2 può essere utilizzato con il dispositivo Varia
Vision™, le luci per bici intelligenti Varia™ e con un radar per
vista posteriore per una maggiore consapevolezza dell'ambiente
35
circostante. Per ulteriori informazioni, consultare il Manuale
Utente del dispositivo Varia.
NOTA: potrebbe essere necessario aggiornare il D2 software
prima di associare dispositivi Varia (Aggiornamento del software
medianteGarmin Connect Mobile, pagina 10).
Foot Pod
L'unità è compatibile con il foot pod. È possibile utilizzare il foot
pod invece del GPS per registrare il passo e la distanza se ci
allena al chiuso o il segnale GPS è debole. Il foot pod è in
standby e pronto a inviare dati (come la fascia cardio).
Dopo 30 minuti di inattività, il foot pod si spegne
automaticamente per ridurre il consumo della batteria. Se la
batteria è scarica, sul dispositivo viene visualizzato un
messaggio. Ciò indica che la durata residua della batteria è di
circa cinque ore.
Migliorare la calibrazione del foot pod
Prima di poter calibrare il dispositivo, è necessario acquisire
segnali GPS e associare il dispositivo al foot pod (Associazione
dei sensori wireless, pagina 35).
Il foot pod si calibra automaticamente, ma è possibile migliorare
la precisione dei dati sulla velocità e la distanza con alcune
corse all'aperto utilizzando il GPS.
1 Recarsi all'aperto per 5 minuti con una visuale libera del
cielo.
2 Avviare un'attività di corsa.
3 Correre su una traccia senza fermarsi per 10 minuti.
4 Interrompere l'attività e salvarla.
In base ai dati registrati, il valore di calibrazione del foot pod
cambia, se necessario. Non è necessario calibrare
nuovamente il foot pod a meno che non venga modificato lo
stile della corsa.
Calibrazione manuale del Foot Pod
Prima di poter calibrare il dispositivo, è necessario associarlo al
sensore del foot pod (Associazione dei sensori wireless,
pagina 35).
Si consiglia la calibrazione manuale se si conosce il fattore di
calibrazione. Se è stato calibrato un foot pod con un altro
prodotto Garmin, il fattore di calibrazione dovrebbe essere noto.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Sensori e accessori.
3 Selezionare il foot pod.
4 Selezionare Calibrazione fattore > Imposta valore.
5 Regolare il fattore di calibrazione:
• Aumentare il fattore di calibrazione se la distanza è troppo
breve.
• Ridurlo se la distanza è troppo elevata.
Impostazione della velocità e della distanza del foot
pod
Prima di poter personalizzare la velocità e la distanza del foot
pod, è necessario associare il dispositivo al sensore del foot pod
(Associazione dei sensori wireless, pagina 35).
È possibile impostare il dispositivo per calcolare la velocità e la
distanza utilizzando il foot pod invece dei dati GPS.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Sensori e accessori.
3 Selezionare il foot pod.
4 Selezionare Velocità o Distanza.
5 Selezionare un'opzione:
• Selezionare Indoor quando ci si allena con il GPS
disattivato, generalmente al chiuso.
36
• Selezionare Sempre per utilizzare il dati del foot pod
indipendentemente dall'impostazione GPS.
tempe
tempe è un sensore di temperatura wireless ANT+. Il sensore
può essere fissato a un cinturino o a un passante, in modo che
sia a contatto con l'aria aperta e, pertanto, fornisca dati sulla
temperatura costanti e precisi. È necessario associare tempe al
dispositivo per visualizzare i dati sulla temperatura del tempe.
Info sul dispositivo
Specifiche diD2 Charlie
Tipo di batteria
Batteria agli ioni di litio integrata, ricaricabile
Durata della batteria di D2
Charlie
Fino a 12 giorni
Classificazione di impermeabilità
10 ATM*
Temperatura operativa e di
stoccaggio
Da -20 a 50 °C (da -4 a 122 °F)
Temperatura di ricarica
Da 0 a 45 °C (da 32 a 113 °F)
Frequenze/Protocolli
wireless
2,4 GHz @ 1,8 dBm nominal
*Il dispositivo resiste a una pressione equivalente a un
profondità di 100 m. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web
www.garmin.com/waterrating.
Informazioni sulla batteria
La durata effettiva della batteria dipende dalle funzioni attivate
sul dispositivo, come rilevamento delle attività, frequenza
cardiaca basata sul polso, notifiche dello smartphone, GPS,
sensori interni e sensori connessi.
Durata della batteria di D2 Modo
Charlie
Fino a 12 giorni
Modalità smartwatch con rilevamento
dell'attività e monitoraggio della
frequenza cardiaca al polso 24/7
Fino a 20 ore
Modalità GPS con frequenza cardiaca al
polso
Fino a 35 ore
Modalità GPS UltraTrac con posizione
stimata basata sul giroscopio
Gestione dei dati
NOTA: il dispositivo non è compatibile con Windows 95, 98,
Me, Windows NT e Mac OS 10.3 e versioni precedenti.
®
®
®
Scollegamento del cavo USB
Se il dispositivo è collegato al computer come unità o volume
rimovibile è necessario scollegarlo dal computer in modo sicuro
per evitare perdite di dati. Se il dispositivo è collegato al
computer Windows come dispositivo portatile, non è necessario
scollegarlo in modo sicuro.
1 Eseguire un'operazione:
• Per i computer Windows, selezionare l'icona di rimozione
sicura dell'hardware nella barra delle applicazioni e
selezionare il dispositivo.
• Per i computer Apple, selezionare il dispositvo, quindi
selezionare File > Espelli.
2 Scollegare il cavo dal computer.
Eliminazione dei file
AVVISO
Se non si è certi della funzione di un file, non eliminarlo. La
memoria del dispositivo contiene file di sistema importanti che
non devono essere eliminati.
Info sul dispositivo
1
2
3
4
Aprire l'unità o il volume Garmin.
Se necessario, aprire una cartella o un volume.
Selezionare un file.
Premere il tasto Canc sulla tastiera.
NOTA: se si utilizza un computer Apple è necessario
svuotare la cartella Cestino per rimuovere completamente i
file.
Manutenzione del dispositivo
Manutenzione del dispositivo
AVVISO
Non utilizzare oggetti acuminati per pulire il dispositivo.
Evitare l'uso di detergenti chimici, solventi e insettifughi che
possono danneggiare i componenti e le rifiniture in plastica.
Sciacquare accuratamente il dispositivo con acqua dolce dopo
l'esposizione a cloro, acqua salata, creme solari, cosmetici,
alcool o altri prodotti chimici corrosivi. L'esposizione prolungata
a queste sostanze può danneggiare il corpo del dispositivo.
Evitare di premere i tasti sott'acqua.
Conservare il cinturino in pelle in un luogo asciutto. Evitare di
nuotare o di fare la doccia indossando il cinturino in pelle.
L'esposizione all'acqua può danneggiare il cinturino in pelle.
Evitare urti eccessivi e utilizzare il prodotto con cura per non
ridurne la durata.
Non conservare il dispositivo in ambienti in cui potrebbe essere
esposto a temperature estreme per un periodo prolungato, al
fine di evitare danni permanenti.
Pulizia del dispositivo
AVVISO
Anche piccole quantità di sudore o umidità possono provocare
la corrosione dei contatti elettrici quando il dispositivo è
connesso a un caricabatterie. La corrosione può impedire la
ricarica e il trasferimento dei dati.
1 Pulire il dispositivo con un panno imbevuto di una soluzione
detergente non aggressiva.
2 Asciugarlo.
Dopo la pulizia, lasciare asciugare completamente il dispositivo.
SUGGERIMENTO: per ulteriori informazioni, visitare il sito Web
www.garmin.com/fitandcare.
Pulizia dei cinturini in pelle
1 Pulire i cinturini in pelle un panno asciutto.
2 Utilizzare un detergente apposito per pulire i cinturini in pelle.
Sostituzione dei cinturini QuickFit™
1 Far scorrere il fermo sul cinturino QuickFit per rimuoverlo
dall'orologio.
2 Allineare il nuovo cinturino all'orologio.
3 Premere il cinturino in posizione.
NOTA: verificare che il cinturino sia fissato. Il fermo dovrà
essere fissato al perno dell'orologio.
4 Ripetere i passi da 1 a 3 per cambiare l'altro cinturino.
Regolazione del cinturino dell'orologio di
metallo
Se l'orologio include un cinturino di metallo, è necessario
portarlo presso un gioielliere o un altro professionista per
regolarne la lunghezza.
Risoluzione dei problemi
Il dispositivo visualizza la lingua errata
È possibile cambiare la selezione della lingua del dispositivo nel
caso in cui sia stata selezionata accidentalmente la lingua
errata.
1 Tenere premuto UP.
.
2 Scorrere verso il basso fino all'ultima voce e selezionare
3 Scorrere verso il basso fino alla penultima voce e selezionare
.
.
4 Selezionare
5 Selezionare la lingua.
Lo smartphone è compatibile con il
dispositivo?
Il dispositivo D2 Charlie è compatibile con gli smartphone aventi
tecnologia wireless Bluetooth.
Per informazioni sulla compatibilità, visitare il sito Web
www.garmin.com/ble
Il telefono non si connette al dispositivo
Se il telefono non si connette al dispositivo, è possibile provare
a seguire questi suggerimenti.
• Spegnere e riaccendere lo smartphone e il dispositivo.
• Attivare la tecnologia Bluetooth sullo smartphone.
• Aggiornare la app Garmin Connect Mobile alla versione più
recente.
• Rimuovere il dispositivo dalla app Garmin Connect Mobile
per ritentare il processo di associazione.
Con un dispositivo Apple, è necessario rimuovere il
dispositivo anche dalle impostazioni Bluetooth sullo
smartphone.
Manutenzione del dispositivo
37
• Mantenere lo smartphone a una distanza massima di 10 m
(33 piedi) dal dispositivo.
• Sullo smartphone aprire l'app Garmin Connect Mobile,
selezionare
o , quindi selezionare Dispositivi Garmin
> Aggiungi dispositivo per accedere alla modalità di
associazione.
• Sul dispositivo, tenere premuto LIGHT e selezionare per
attivare la tecnologia Bluetooth e impostare la modalità di
associazione.
È possibile utilizzare il sensore Bluetooth
con l'orologio?
Il dispositivo è compatibile con alcuni sensori Bluetooth. La
prima volta che si collega un sensore al dispositivo Garmin, è
necessario associare il dispositivo al sensore. Una volta
associati, il dispositivo si connette automaticamente al sensore
quando si avvia un'attività e il sensore è attivo e nell'area di
copertura.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Sensori e accessori >
Aggiungi nuovo.
3 Selezionare un'opzione:
• Selezionare Ricerca tutto.
• Selezionare il tipo di sensore in uso.
È possibile personalizzare i campi dati opzionali
(Personalizzazione delle pagine dati, pagina 27).
Riavvio del dispositivo
1 Tenere premuto LIGHT fino a quando il dispositivo non si
spegne.
Tenere
premuto LIGHT per accendere il dispositivo.
2
Ripristino di tutte le impostazioni predefinite
NOTA: questa operazione elimina tutte le informazioni immesse
dall'utente, compresa la cronologia delle attività.
È possibile ripristinare tutte le impostazioni del dispositivo ai
valori di fabbrica predefiniti.
1 Tenere premuto UP.
2 Selezionare Impostazioni > Sistema > Ripristina
predefiniti > Sì.
Acquisizione del segnale satellitare
Il dispositivo potrebbe aver bisogno di una visuale
completamente libera del cielo per acquisire il segnale
satellitare. La data e l'ora vengono impostate automaticamente
in base alla posizione GPS.
1 Recarsi in un'area all'aperto.
La parte anteriore del dispositivo deve essere rivolta verso il
cielo.
2 Attendere che il rilevamento dei satelliti sia completato.
L'acquisizione dei segnali satellitari potrebbe richiedere 30-60
secondi.
Miglioramento della ricezione dei satelliti GPS
• Sincronizzare di frequente il dispositivo sull'account Garmin
Connect:
◦ Collegare il dispositivo a un computer tramite il cavo USB
e all'applicazione Garmin Express.
◦ Sincronizzare il dispositivo sull'app Garmin Connect
Mobile mediante lo smartphone Bluetooth.
◦ Connettere il dispositivo all'account Garmin Connect
tramite una rete wireless Wi‑Fi.
38
Mentre è connesso all'account Garmin Connect, il dispositivo
scarica diversi giorni di dati satellitari, consentendo la
localizzazione rapida dei segnali satellitari.
• Recarsi con il dispositivo in un'area all'aperto, lontano da
edifici o alberi alti.
• Rimanere immobili per alcuni minuti.
La lettura della temperatura è imprecisa
La temperatura corporea influisce sulla lettura della temperatura
da parte del relativo sensore interno. Per ottenere la lettura della
temperatura più precisa, rimuovere l'orologio dal polso e
attendere 20-30 minuti.
È anche possibile utilizzare un sensore della temperatura
esterno tempe opzionale per visualizzare le letture precise della
temperatura ambientale mentre si indossa l'orologio.
Come ottimizzare la durata della batteria
È possibile aumentare la durata della batteria in vari modi.
• Ridurre il timeout della retroilluminazione (Modifica delle
impostazioni di retroilluminazione, pagina 34).
• Ridurre l'intensità della retroilluminazione.
• Utilizzare la modalità GPS UltraTrac per l'attività (UltraTrac,
pagina 30).
• Disattivare la tecnologia wireless Bluetooth quando non si
utilizzano le funzioni di connettività (Funzioni di connettività,
pagina 8).
• Quando si sospende l'attività per un periodo di tempo
prolungato, utilizzare l'opzione Riprendi in un secondo
momento (Interruzione di un'attività, pagina 4).
• Disattivare il rilevamento dell'attività (Disattivazione del
rilevamento dell'attività, pagina 20).
• Utilizzare un quadrante dell'orologio che non si aggiorni ogni
secondo.
Ad esempio, usare un quadrante orologio senza lancetta dei
secondi (Personalizzare il quadrante dell'orologio,
pagina 32).
• Limitare le notifiche dello smartphone visualizzate dal
dispositivo (Gestione delle notifiche, pagina 9).
• Interrompere la trasmissione dei dati sulla frequenza
cardiaca ai dispositivi Garmin asssociati (Trasmissione dei
dati sulla frequenza cardiaca ai dispositivi Garmin,
pagina 12).
• Disattivare il monitoraggio della frequenza cardiaca basata
sul polso (Disattivazione della frequenza cardiaca al polso,
pagina 12).
NOTA: il monitoraggio della frequenza cardiaca dal polso
viene utilizzato per calcolare i minuti di attività intensa e le
calorie bruciate.
Rilevamento delle attività
Per ulteriori informazioni sulla precisione del rilevamento
dell'attività, visitare il sito Web garmin.com/ataccuracy.
Il numero di passi giornalieri non viene visualizzato
Il numero di passi giornalieri viene reimpostato ogni notte a
mezzanotte.
Se vengono visualizzati dei trattini al posto del numero di
passi, consentire al dispositivo di acquisire segnali satellitari
e di impostare l'ora automaticamente.
Il conteggio dei passi è impreciso
Seguire questi suggerimenti se il conteggio dei passi è
impreciso.
• Indossare il dispositivo sul polso non preferito.
• Riporre il dispositivo in tasca quando si spinge un
passeggino o un tagliaerba.
Risoluzione dei problemi
• Riporre il dispositivo in tasca quando si utilizzano attivamente
solo le mani o le braccia.
NOTA: il dispositivo potrebbe interpretare alcuni movimenti
ripetitivi, come lavare i piatti, piegare la biancheria o
applaudire, come passi.
I passi sul dispositivo e sull'account Garmin Connect
non corrispondono
Il numero di passi sull'account Garmin Connect viene aggiornato
quando si sincronizza il dispositivo.
1 Selezionare un'opzione:
• Sincronizzare il numero di passi con l'applicazione Garmin
Connect (Uso di Garmin Connect sul computer,
pagina 10).
• Sincronizzare il numero di passi con l'app Garmin Connect
Mobile (Sincronizzazione manuale dei dati su Garmin
Connect Mobile, pagina 10).
2 Attendere la sincronizzazione dei dati da parte del
dispositivo.
La sincronizzazione può richiedere alcuni minuti.
NOTA: l'aggiornamento dell'app Garmin Connect Mobile
dell'applicazione Garmin Connect non sincronizza i dati né
aggiorna il numero di passi.
Il numero di piani saliti non è preciso
Il dispositivo utilizza un barometro interno per misurare le
variazioni di quota mentre si salgono le scale. Un piano equivale
a salire di 3 m (10 piedi).
• Non appoggiarsi ai corrimano né saltare gli scalini mentre si
salgono le scale.
• In ambienti ventosi, coprire il dispositivo con la manica o la
giacca, poiché le raffiche di vento possono causare letture
errate.
I minuti di intensità lampeggiano
Quando ci si allena su un livello di intensità vicino all'obiettivo
prefissato, i minuti di intensità lampeggiano.
Allenarsi per almeno 10 minuti consecutivi su un livello di
intensità moderato o alto.
Come contattare il servizio di assistenza
Garmin aeronautica
• Per informazioni sull'assistenza nel Paese di residenza,
visitare il sito Web fly.garmin.com/support.
Ulteriori informazioni
È possibile reperire ulteriori informazioni su questo prodotto nel
sito WebGarmin.
• Visitare il sito Web support.garmin.com per ulteriori manuali,
articoli e aggiornamenti software.
• Visitare il sito Web www.garmin.com/outdoor.
• Visitare il sito Web http://buy.garmin.com oppure contattare il
proprio rivenditore Garmin per informazioni sugli accessori
opzionali e sulle parti di ricambio.
Appendice
Campi dati
% FCR: la percentuale della frequenza cardiaca di riserva
(frequenza cardiaca massima meno frequenza cardiaca a
riposo).
% FCR Lap: la percentuale media della frequenza cardiaca di
riserva (frequenza cardiaca massima meno frequenza
cardiaca a riposo) per il Lap corrente.
Appendice
% FCR max nella ripetuta: la percentuale massima della
frequenza cardiaca di riserva (frequenza cardiaca massima
meno frequenza cardiaca a riposo) per la ripetuta corrente.
% FCR media: la percentuale media della frequenza cardiaca di
riserva (frequenza cardiaca massima meno frequenza
cardiaca a riposo) per l'attività corrente.
% FCR media nella ripetuta: la percentuale media della
frequenza cardiaca di riserva (frequenza cardiaca massima
meno frequenza cardiaca a riposo) per la ripetuta corrente.
%FCR ultimo Lap: la percentuale media della frequenza
cardiaca di riserva (frequenza cardiaca massima meno
frequenza cardiaca a riposo) per l'ultimo Lap completato.
%FTP: la forza corrente espressa come percentuale della
potenza di soglia.
% max FC Lap: la percentuale media della frequenza cardiaca
calcolata sulla massima per il Lap corrente.
% max FC media: la percentuale media della frequenza
cardiaca massima calcolata per l'attività corrente.
%max FC ult. Lap: la percentuale media della frequenza
cardiaca massima calcolata per l'ultimo Lap completato.
% Max media nella ripetuta: la percentuale media della
frequenza cardiaca massima calcolata per la ripetuta
corrente.
% sat. ossig. muscoli: la percentuale stimata di saturazione di
ossigeno nei muscoli per l'attività corrente.
Alba: l'ora dell'alba in base alla posizione GPS.
Anteriore: il rapporto anteriore della bici rilevato da un sensore
di posizione del cambio.
Ascesa Lap: la distanza verticale dell'ascesa per il Lap
corrente.
Ascesa massima: l'intervallo di ascesa massimo espresso in
piedi/metri al minuto dall'ultima reimpostazione.
Ascesa media: la distanza verticale media dell'ascesa
dall'ultima reimpostazione.
Ascesa totale: la quota totale percorsa dall'ultima
reimpostazione.
Ascesa ultimo Lap: la distanza verticale dell'ascesa per l'ultimo
Lap completato.
Batteria cambio: lo stato della batteria di un sensore di
posizione del cambio.
Batteria Di2: la carica rimanente della batteria di un sensore
Di2.
Bilanciam.: il bilanciamento di potenza della gamba sinistra/
destra corrente.
Bilanciamento Lap: il bilanciamento di potenza della gamba
sinistra/destra medio per il Lap corrente.
Bilanciamento TCS: il bilanciamento tra gamba destra e
sinistra di tempo di contatto con il suolo durante la corsa.
Bilanciamento TCS Lap: il bilanciamento medio di tempo di
contatto con il suolo per il Lap corrente.
Bilanciamento TCS medio: il bilanciamento medio di tempo di
contatto con il suolo per la sessione corrente.
Bracciate: nuoto. Il numero totale di bracciate per l'attività
corrente.
Bracciate Lap: nuoto. Il numero totale di bracciate per il Lap
corrente.
Bracciate ripetuta/vasca: il numero medio di bracciate per
vasca per la ripetuta corrente.
Bracciate ultima vasca: il numero totale di bracciate per
l'ultima vasca completata.
Bracciate ultimo Lap: nuoto. Il numero totale di bracciate per
l'ultimo Lap completato.
39
Cadenza: modalità Ciclistica. Il numero di rotazioni complete
della pedivella. Perché vengano visualizzati questi dati, il
dispositivo deve essere collegato a un accessorio di
rilevazione della cadenza.
Cadenza: corsa. I passi al minuto (destro e sinistro).
Cadenza Lap: modalità Ciclistica. La cadenza media per il Lap
corrente.
Cadenza Lap: corsa. La cadenza media per il Lap corrente.
Cadenza media: modalità Ciclistica. La cadenza media per
l'attività corrente.
Cadenza media: corsa. La cadenza media per l'attività corrente.
Cadenza ultimo Lap: modalità Ciclistica. La cadenza media per
l'ultimo Lap completato.
Cadenza ultimo Lap: corsa. La cadenza media per l'ultimo Lap
completato.
Calorie: la quantità di calorie totali bruciate.
Combinazione Rapporti: La combinazione dei rapporti corrente
rilevata da un sensore di posizione del cambio.
Condizione Performance: il punteggio della condizione della
prestazione è una valutazione in tempo reale della qualità
della stessa.
Direzione: la direzione in cui ci si sta muovendo.
Direzione bussola: la direzione verso la quale ci si dirige
basata sulla bussola.
Direzione GPS: la direzione verso la quale ci si dirige basata
sul GPS.
Discesa Lap: la distanza verticale della discesa per il Lap
corrente.
Discesa massima: l'intervallo di discesa massimo espresso in
piedi/metri al minuto dall'ultima reimpostazione.
Discesa media: la distanza verticale media della discesa
dall'ultima reimpostazione.
Discesa totale: la distanza totale percorsa in discesa dall'ultima
reimpostazione.
Discesa ultimo Lap: la distanza verticale della discesa per
l'ultimo Lap completato.
Distanza: la distanza percorsa durante la traccia o l'attività
corrente.
Distanza al successivo: la distanza rimanente al waypoint
successivo del percorso. Per visualizzare tali dati, è
necessario avviare una navigazione.
Distanza Lap: la distanza percorsa durante il Lap corrente.
Distanza media per bracciata: nuoto. La distanza media
percorsa per bracciata durante l'attività corrente.
Distanza media per vogata: sport con pagaia. La distanza
media percorsa per bracciata durante l'attività corrente.
Distanza nautica: la distanza percorsa in metri o piedi nautici.
Distanza per bracciata Lap: nuoto. La distanza media per
bracciata durante il Lap corrente.
Distanza per vogata: sport con pagaia. La distanza percorsa
per bracciata.
Distanza per vogata Lap: sport con pagaia. La distanza media
per bracciata durante il Lap corrente.
Distanza per vogata ultimo Lap: sport con pagaia. La distanza
media percorsa per bracciata durante l'ultimo Lap
completato.
Distanza rimanente: la distanza rimanente alla destinazione
finale. Per visualizzare tali dati, è necessario avviare una
navigazione.
Distanza ripetuta: la distanza percorsa per l'intervallo corrente.
40
Distanza totale prevista: la distanza prevista dalla partenza
alla destinazione finale. Per visualizzare tali dati, è
necessario avviare una navigazione.
Distanza ultimo Lap: la distanza percorsa durante l'ultimo Lap
completato.
Distanza verticale a destinazione: la distanza in quota tra la
posizione corrente e la destinazione finale. Per visualizzare
tali dati, è necessario avviare una navigazione.
Dist brac ult Lap: nuoto. La distanza media percorsa per
bracciata durante l'ultimo Lap completato.
Efficienza coppia: la misurazione dell'efficienza della pedalata.
Emoglobina totale: il totale stimato di ossigeno nei muscoli per
l'attività corrente.
ETA: l'ora del giorno in cui si prevede di raggiungere la
destinazione finale (regolata in base all'ora locale della
destinazione). Per visualizzare tali dati, è necessario avviare
una navigazione.
ETE: il tempo rimanente previsto per il raggiungimento della
destinazione finale. Per visualizzare tali dati, è necessario
avviare una navigazione.
FC % max: la percentuale della frequenza cardiaca massima.
FC Lap: la frequenza cardiaca media per il Lap corrente.
FC max nella ripetuta: la frequenza cardiaca media per la
ripetuta di nuoto corrente.
FC media: la frequenza cardiaca media per l'attività corrente.
FC media nella ripetuta: la frequenza cardiaca media per la
ripetuta corrente.
FC ultimo Lap: la frequenza cardiaca media per l'ultimo Lap
completato.
Fr. brac. ult. vas: il numero medio di bracciate al minuto (bam)
per l'ultima vasca completata.
Freq. bracc. ult. L: nuoto. Il numero medio di bracciate al
minuto (bam) per l'ultimo Lap completato.
Frequenza bracciate: nuoto. Il numero di bracciate al minuto
(bam).
Frequenza bracciate Lap: nuoto. Il numero medio di bracciate
al minuto (bam) per il Lap corrente.
Frequenza bracciate ripetuta: il numero medio di bracciate al
minuto (bam) per l'intervallo corrente.
Frequenza cardiaca: la frequenza cardiaca in battiti al minuto
(bpm). Il dispositivo deve essere collegato a una fascia
cardio compatibile.
Frequenza media vogate: sport con pagaia. Il numero medio di
bracciate al minuto (bam) per l'attività corrente.
Frequenza vogate: sport con pagaia. Il numero di bracciate al
minuto (bam).
Frequenza vogate Lap: sport con pagaia. Il numero medio di
bracciate al minuto (bam) per il Lap corrente.
Frequenza vogate ultimo Lap: sport con pagaia. Il numero
medio di bracciate al minuto (bam) per l'ultimo Lap
completato.
Fuori rotta: la distanza a destra o sinistra di allontanamento dal
percorso originale di viaggio. Per visualizzare tali dati, è
necessario avviare una navigazione.
GPS: la potenza del segnale satellitare GPS.
Imposta Timer: durante un'attività di allenamento della forza
funzionale, il tempo trascorso nella serie di allenamenti
correnti.
In Movimento: il tempo totale in movimento per l'attività
corrente.
Intensity Factor: Intensity Factor™ per l'attività corrente.
Kilojoule: lo sforzo accumulato (potenza sviluppata) in kilojoule.
Lap: il numero di Lap completati per l'attività corrente.
Appendice
Lap tempo da seduti: il tempo trascorso da seduti durante la
pedalata per il Lap corrente.
Lap tempo in piedi: il tempo trascorso in piedi durante la
pedalata per il Lap corrente.
Latitudine/Longitudine: la posizione corrente espressa in
latitudine/longitudine, indipendentemente dall'impostazione
del formato di posizione selezionata.
Livello batteria: la carica di batteria rimanente.
Lunghezza media passo: la lunghezza media del passo per la
sessione corrente.
Lunghezza passo: la lunghezza del passo è la distanza tra un
passo e l'altro, misurata in metri.
Lunghezza passo Lap: la lunghezza media del passo per il Lap
corrente.
Max % max nella ripetuta: la percentuale massima della
frequenza cardiaca massima calcolata per la ripetuta
corrente.
Med. oscill.vert.: la quantità media di oscillazione verticale per
l'attività corrente.
Media bilanciam.10s: la media movimento di 10 secondi del
bilanciamento di potenza della gamba sinistra/destra.
Media bilanciam.30s: la media movimento di 30 secondi del
bilanciamento di potenza della gamba sinistra/destra.
Media bilanciamento: il bilanciamento di potenza della gamba
sinistra/destra medio per l'attività corrente.
Media bilanciamento 3s: la media movimento di tre secondi del
bilanciamento di potenza della gamba sinistra/destra.
Media bracciate/Vasca: il numero medio di bracciate per vasca
per l'attività corrente.
Media PCO: la media del platform center offset per l'attività
corrente.
Media PP D: l'angolo medio della power phase per la gamba
destra per l'attività corrente.
Media PP S: l'angolo medio di power phase per la gamba
sinistra per l'attività corrente.
Media rapporto verticale: il rapporto medio di oscillazione
verticale rispetto alla lunghezza del passo per la sessione
corrente.
Media swolf: il punteggio swolf medio per l'attività corrente. Il
punteggio swolf è la somma del tempo necessario per
completare una vasca e del numero di bracciate necessarie
per percorrerla (Terminologia relativa al nuoto, pagina 6). Per
il nuoto in acque libere, il punteggio swolf viene calcolato su
25 metri.
Media TCS: il tempo medio di contatto con il suolo per l'attività
corrente.
NP: Normalized Power™ per l'attività corrente.
NP Lap: il Normalized Power medio per il Lap corrente.
NP ultimo Lap: la Normalized Power media per l'ultimo Lap
completato.
Ora del giorno: l'ora del giorno in base alle impostazioni della
posizione e dell'ora correnti (formato, fuso orario, ora legale).
Oscill. vert. Lap: la quantità media di oscillazione verticale per il
Lap corrente.
Oscillazione verticale: il numero di rimbalzi durante la corsa. Il
movimento verticale del busto, misurato in centimetri per ogni
passo.
Passo: il passo corrente.
Passo 500m: il passo di voga corrente per 500 metri.
Passo Lap: il passo medio per il Lap corrente.
Passo Lap 500m: il passo medio di voga per 500 metri per il lap
corrente.
Passo medio: il passo medio per l'attività corrente.
Appendice
Passo medio 500m: il passo medio di voga per 500 metri per
l'attività corrente.
Passo ripetuta: il passo medio per l'intervallo corrente.
Passo ultima vasca: il passo medio per l'ultima vasca
completata.
Passo ultimo Lap: il passo medio per l'ultimo Lap completato.
Passo ultimo Lap 500m: il passo medio di voga per 500 metri
per l'ultimo lap.
PCO: il platform center offset. Il platform center offset è la
posizione del pedale in cui viene applicata la forza.
PCO Lap: la media del platform center offset dal centro della
piattaforma per il Lap corrente.
Pendenza: il calcolo del dislivello (quota) durante la corsa
(distanza). Ad esempio, se per ogni 3 m (10 piedi) di salita si
percorrono 60 m (200 piedi), la pendenza è del 5%.
Percorso: la direzione dalla posizione iniziale a una
destinazione. Il percorso può essere visualizzato come
pianificato o impostato. Per visualizzare tali dati, è necessario
avviare una navigazione.
Piani al minuto: il numero di piani saliti al minuto.
Piani saliti: il numero totale di piani saliti del giorno.
Piani scesi: il numero totale di piani scesi del giorno.
Posizione: la posizione corrente utilizzando l'impostazione del
formato di posizione selezionata.
Posizione destinazione: la posizione della destinazione finale.
Posteriore: il rapporto posteriore della bici rilevato da un
sensore di posizione del cambio.
Potenza: la potenza attuale in watt.
Potenza in base al peso: la potenza corrente misurata in watt
per chilogrammo.
Potenza Lap: la potenza media per il Lap corrente.
Potenza max: la potenza massima per l'attività corrente.
Potenza max Lap: la potenza massima per il Lap corrente.
Potenza media: la potenza media per l'attività corrente.
Potenza media 10s: la media movimento di 10 secondi di
potenza sviluppata.
Potenza media 30s: la media movimento di 30 secondi di
potenza sviluppata.
Potenza media 3s: la media movimento di 3 secondi di potenza
sviluppata.
Potenza ultimo Lap: la potenza media per l'ultimo Lap
completato.
PP destra: l'angolo della power phase corrente per la gamba
destra. Power phase è l'area della pedalata in cui viene
prodotta la potenza positiva.
PP Lap D: l'angolo medio della power phase per la gamba
destra per il Lap corrente.
PP Lap S: l'angolo medio di power phase per la gamba sinistra
per il Lap corrente.
PPP destra: l'angolo di picco della power phase corrente per la
gamba destra. Il picco della power phase è l'angolo nel quale
viene prodotto il picco della forza.
PPP Lap D: l'angolo di picco della power phase medio per la
gamba destra per il Lap corrente.
PPP Lap S: l'angolo di picco della power phase medio per la
gamba sinistra per il Lap corrente.
PPP media D: l'angolo di picco della power phase medio per la
gamba destra per l'attività corrente.
PPP media S: l'angolo di picco della power phase medio per la
gamba sinistra per l'attività corrente.
41
PPP sinistra: l'angolo di picco power phase corrente per la
gamba sinistra. Il picco della power phase è l'angolo nel
quale viene prodotto il picco della forza.
PP sinistra: l'angolo di power phase corrente per la gamba
sinistra. Power phase è l'area della pedalata in cui viene
prodotta la potenza positiva.
Quota: la quota della posizione corrente sopra o sotto il livello
del mare.
Quota GPS: l'altitudine della posizione corrente utilizzando il
GPS.
Quota max: la quota massima raggiunta dall'ultima
reimpostazione.
Quota minima: la quota più bassa raggiunta dall'ultima
reimpostazione.
Rapp. tras.: il numero di denti sui rapporti anteriori e posteriori
della bici rilevato da un sensore di posizione del cambio.
Rapporti: i rapporti anteriori e posteriori della bici rilevati da un
sensore di posizione del cambio.
Rapporto verticale: il rapporto di oscillazione verticale rispetto
alla lunghezza del passo.
Rapporto verticale Lap: il rapporto medio di oscillazione
verticale rispetto alla lunghezza del passo per il Lap corrente.
Rateo planata: il rapporto tra distanza orizzontale percorsa e la
variazione della distanza verticale.
Rateo planata a destinazione: il rateo di planata necessario
per la discesa dalla posizione corrente alla quota di
destinazione. Per visualizzare tali dati, è necessario avviare
una navigazione.
Rilevamento: la direzione dalla posizione corrente a una
destinazione. Per visualizzare tali dati, è necessario avviare
una navigazione.
Ripetizione attivata: il timer per l'ultimo intervallo più l'intervallo
di riposo corrente (nuoto in piscina).
Ripetuta vasche: il numero di vasche completate durante
l'intervallo corrente.
Ripetute: durante un'attività di allenamento della forza
funzionale, il numero di ripetizioni in una serie di allenamenti.
Swolf Lap: il punteggio swolf per il Lap corrente.
Swolf ripetuta: il punteggio swolf medio per l'intervallo corrente.
Swolf ultima vasca: il punteggio swolf per l'ultima vasca
completata.
Swolf ultimo Lap: il punteggio swolf per l'ultimo Lap
completato.
TCS: il tempo di contatto con il suolo è il tempo di contatto di
ogni passo con il suolo durante la corsa, misurato in
millisecondi. Il tempo di contatto con il suolo non viene
calcolato durante la camminata.
TCS lap: il tempo medio di contatto con il suolo per il Lap
corrente.
TE aerobico: l'impatto dell'attività corrente sul livello di fitness
aerobico.
TE anaerobico: l'impatto dell'attività corrente sul livello di fitness
anaerobico.
Temp. max ultime 24 ore: la temperatura massima registrata
nelle ultime 24 ore da un sensore della temperatura
compatibile.
Temp. min ultime 24h: la temperatura minima registrata nelle
ultime 24 ore da un sensore della temperatura compatibile.
Temperatura: la temperatura dell'aria. La temperatura del corpo
influisce sul sensore della temperatura. È possibile associare
un sensore tempe al dispositivo per fornire una sorgente
pertinente di dati precisi sulla temperatura.
42
Tempo al punto successivo: il tempo rimanente previsto per il
raggiungimento del waypoint successivo sul percorso. Per
visualizzare tali dati, è necessario avviare una navigazione.
Tempo in piedi: il tempo trascorso in piedi durante la pedalata
per l'attività corrente.
Tempo in sosta: il tempo totale in sosta per l'attività corrente.
Tempo in zona: il tempo trascorso in ogni zona di potenza o
frequenza cardiaca.
Tempo Lap: il tempo impiegato per il Lap corrente.
Tempo medio Lap: il tempo medio per Lap per l'attività
corrente.
Tempo multisport: il tempo totale per tutti gli sport in un'attività
multisport, incluse le transizioni.
Tempo ripetuta: il tempo impiegato per l'intervallo corrente.
Tempo riposo: il timer per l'intervallo di riposo corrente (nuoto
in piscina).
Tempo seduti: il tempo trascorso da seduti durante la pedalata
per l'attività corrente.
Tempo trascorso: il tempo registrato totale. Ad esempio, se si
avvia il timer e si corre per 10 minuti, quindi si arresta il timer
per 5 minuti e si riavvia nuovamente il timer e si corre per 20
minuti, il tempo trascorso è di 35 minuti.
Tempo ultimo Lap: il tempo impiegato per l'ultimo Lap
completato.
Timer: l'ora corrente del timer per il conto alla rovescia.
Tipo br. ult. vas: il tipo di bracciata utilizzato durante l'ultima
vasca completata.
Tipo bracciata ripetuta: il tipo di bracciata corrente per
l'intervallo.
Tramonto: l'ora del tramonto in base alla posizione GPS.
TSA al punto successivo: l'ora del giorno in cui si prevede di
raggiungere il waypoint successivo lungo il percorso
(regolata in base all'ora locale del waypoint). Per visualizzare
tali dati, è necessario avviare una navigazione.
TSS: Training Stress Score™ per l'attività corrente.
Uniformità pedalata: la misurazione dell'uniformità della forza
applicata ai pedali per ogni pedalata.
Vasche: il numero di vasche completate durante l'attività
corrente.
Velocità: la velocità di viaggio corrente.
Velocità Lap: la velocità media per il Lap corrente.
Velocità massima: la velocità massima per l'attività corrente.
Velocità media: la velocità media per l'attività corrente.
Velocità media complessiva: la velocità media per l'attività
corrente, incluse le velocità in movimento e in sosta.
Velocità media in movimento: la velocità media di movimento
per l'attività corrente.
Velocità nautica: la velocità corrente in nodi.
Velocità nautica max: la velocità massima in nodi per l'attività
corrente.
Velocità nautica media: la velocità media in nodi per l'attività
corrente.
Velocità ultimo Lap: la velocità media per l'ultimo Lap
completato.
Velocità verticale: l'intervallo di ascesa o discesa nel tempo.
Velocità verticale all'obiettivo: la valutazione di ascesa o
discesa da una quota predeterminata. Per visualizzare tali
dati, è necessario avviare una navigazione.
VMG: la velocità con cui ci si avvicina a una destinazione lungo
la rotta. Per visualizzare tali dati, è necessario avviare una
navigazione.
Appendice
Vogate: sport con pagaia. Il numero totale di bracciate per
l'attività corrente.
Vogate Lap: sport con pagaia. Il numero totale di bracciate per
il Lap corrente.
Vogate ultimo Lap: sport con pagaia. Il numero totale di
bracciate per l'ultimo Lap completato.
Waypoint destinazione: l'ultimo punto sul percorso verso la
destinazione. Per visualizzare tali dati, è necessario avviare
una navigazione.
Waypoint successivo: il punto successivo del percorso. Per
visualizzare tali dati, è necessario avviare una navigazione.
Zona FC: l'intervallo corrente della frequenza cardiaca (da 1 a
5). Le zone predefinite si basano sul profilo utente e sulla
frequenza cardiaca massima (220 meno l'età).
Zona potenza: l'intervallo attuale di potenza (da 1 a 7) in base
alla potenza di soglia o alle impostazioni personalizzate.
Valutazioni standard relative al VO2 massimo
Queste tabelle includono le classificazioni standardizzate dell stime di VO2 massimo in base all'età e al sesso.
Uomini
Percentile
20–29
30–39
40–49
50–59
60–69
70–79
Superiore
95
55,4
54
52,5
48,9
45,7
42,1
Eccellente
80
51,1
48,3
46,4
43,4
39,5
36,7
Buono
60
45,4
44
42,4
39,2
35,5
32,3
Sufficiente
40
41,7
40,5
38,5
35,6
32,3
29,4
Scarso
0–40
<41,7
<40,5
<38,5
<35,6
<32,3
<29,4
Donne
Percentile
20–29
30–39
40–49
50–59
60–69
70–79
Superiore
95
49,6
47,4
45,3
41,1
37,8
36,7
Eccellente
80
43,9
42,4
39,7
36,7
33
30,9
Buono
60
39,5
37,8
36,3
33
30
28,1
Sufficiente
40
36,1
34,4
33
30,1
27,5
25,9
Scarso
0–40
<36,1
<34,4
<33
<30,1
<27,5
<25,9
Dati ristampati con l'autorizzazione del The Cooper Institute. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web www.CooperInstitute.org.
Valutazioni FTP
Dimensioni ruote
Circonferenza della ruota (mm)
Queste tabelle includono classifiche per la soglia di potenza
stimata (FTP) in base al sesso.
22 × 1-1/2
1785
24 × 1
1753
Uomini
Watt per chilogrammo (W/kg)
24 × 3/4
1785
Ottimo
5.05 e fuoriclasse
24 × 1-1/8
1795
Eccellente
Da 3.93 a 5.04
24 × 1,75
1890
Buono
Da 2.79 a 3.92
24 × 1-1/4
1905
Sufficiente
Da 2.23 a 2.78
24 × 2,00
1925
Inferiore a 2.23
24 × 2,125
1965
26 × 7/8
1920
Non allenato
Donne
Watt per chilogrammo (W/kg)
26 × 1-1,0
1913
Ottimo
4.30 e fuoriclasse
26 × 1
1952
Eccellente
Da 3.33 a 4.29
26 × 1,25
1953
Buono
Da 2.36 a 3.32
26 × 1-1/8
1970
Sufficiente
Da 1.90 a 2.35
26 × 1,40
2005
Non allenato
Inferiore a 1.90
26 × 1,50
2010
26 × 1,75
2023
26 × 1,95
2050
26 × 2,00
2055
26 × 1-3/8
2068
26 × 2,10
2068
26 × 2,125
2070
26 × 2,35
2083
26 × 1-1/2
2100
26 × 3,00
2170
27 × 1
2145
27 × 1-1/8
2155
27 × 1-1/4
2161
27 × 1-3/8
2169
29 x 2,1
2288
29 x 2,2
2298
29 x 2,3
2326
650 x 20C
1938
Le valutazioni dell'FTP si basano su uno studio condotto da
Hunter e Andrew Coggan, PhD, Training and Racing with a
Power Meter (Boulder, CO: VeloPress, 2010).
Dimensioni e circonferenza delle ruote
Il sensore di velocità rileva automaticamente le dimensioni della
ruota. Se necessario, è possibile inserire manualmente la
circonferenza della ruota nelle impostazioni del sensore di
velocità.
Le dimensioni della ruota sono indicate su entrambi i lati della
ruota stessa. Questo elenco non è completo. È inoltre possibile
misurare la circonferenza della ruota oppure utilizzare i
calcolatori disponibili su Internet.
Dimensioni ruote
Circonferenza della ruota (mm)
20 × 1,75
1515
20 × 1-3/8
1615
22 × 1-3/8
1770
Appendice
43
Dimensioni ruote
Circonferenza della ruota (mm)
650 x 23C
1944
650 × 35A
2090
650 × 38B
2105
650 × 38A
2125
700 × 18C
2070
700 × 19C
2080
700 × 20C
2086
700 × 23C
2096
700 × 25C
2105
700C Tubolare
2130
700 × 28C
2136
700 × 30C
2146
700 × 32C
2155
700 × 35C
2168
700 × 38C
2180
700 × 40C
2200
700 × 44C
2235
700 × 45C
2242
700 × 47C
2268
Definizione dei simboli
Questi simboli potrebbero comparire sulle etichette del
dispositivo o degli accessori.
Corrente alternata. Il dispositivo è idoneo all'uso di corrente
alternata.
Corrente continua. Il dispositivo è idoneo solo all'uso di corrente
continua.
Fusibile. Indica le specifiche o la posizione di un fusibile.
Simbolo di smaltimento e riciclo WEEE. Il simbolo WEEE è
applicato al prodotto in conformità alla direttiva UE 2012/19/UE
sullo smaltimento delle apparecchiature elettriche ed elettroniche
(WEEE). Ha lo scopo di ricordare la normativa che proibisce lo
smaltimento inappropriato del prodotto e di promuovere il riutilizzo
e il riciclo.
44
Appendice
Indice
A
accessori 35, 38, 39
aeroporto 1
più vicino 2
aeroporto più vicino 2, 3
aggiornamenti, software 10
aggiornamento, database 1
allarmi 23, 28
allenamenti 20, 21
caricamento 20
allenamento 8, 21, 22
piani 20, 21
allenamento al chiuso 5
allenamento per il triathlon 6
altimetro 26, 33
calibrazione 2, 33
analisi swing 8
applicazioni 8, 10, 11
smartphone 1
associazione
sensori 35
Sensori ANT+ 12
Sensori Bluetooth 38
smartphone 1, 37
attività 2, 4, 5, 27, 30
avvio 2, 4
Mie Posizioni 5
personalizzate 5, 6
salvataggio 2, 4
auto climb 29
Auto Lap 29
Auto Pause 29
avvisi 23, 28, 29, 34
frequenza cardiaca 12
B
barometro 26, 33
calibrazione 33
batteria 37
carica 1
durata 36
ottimizzazione 9, 30, 38
bracciate 6, 7
bussola 26, 32, 34
calibrazione 32
C
cadenza 6, 13
avvisi 28
sensori 35
calcolo della rotta verso 3
calendario 21
calibrazione
altimetro 2, 33
bussola 32
calorie, avvisi 28
campi, riproduzione 7
campi dati 11
caratteristiche tecniche 36
carica 1
caricamento dei dati 10
chiamate telefoniche 9
cinturini 37
collegamenti 1, 32
collegamento 9, 11
condivisione dei dati 35
Connect IQ 11
contachilometri 8, 26
coordinate 24
cronologia 26
eliminazione 26
invio al computer 9, 10
cronometro 23
D
database, aggiornamento 1
dati
caricamento 10
Indice
condivisione 35
memorizzazione 9, 10
pagine 27
trasferimento 9, 10
dati utente, eliminazione 36
dimensioni ruota 43
dinamiche di corsa 13, 14
distanza 29
avvisi 28, 34
dogleg 8
E
elastici 37
eliminazione
cronologia 26
record personali 23
tutti i dati utente 36
F
fitness 16
foot pod 36
frequenza cardiaca 11
associazione dei sensori 12
avvisi 12, 28
fascia cardio 11, 12, 14–16
zone 15, 18, 19, 26
fusi orari 23
G
Garmin Connect 1, 8–11, 20, 21
memorizzazione dei dati 10
Garmin Express 2, 11
aggiornamento del software 2
Garmin Pilot 4
GLONASS 34
GPS 30, 34
segnale 38
GroupTrack 10, 34
I
ID Unità 35
impermeabilità 37
impostazione direzione 34
impostazioni 20, 27, 28, 30, 32–35, 38
impostazioni del sistema 34
J
jumpmaster 6
L
N
navigazione 2, 3, 24, 25, 28, 34
indicatore della situazione orizzontale (HSI,
horizontal situation indicator) 3
interruzione 3, 25
Punta e Vai 24
waypoint 3
notifiche 8, 9
chiamate telefoniche 9
messaggi di testo 9
nuoto 7
O
obiettivi 22
obiettivo 22
ora
avvisi 28
fusi e formati 34
impostazioni 34
orari di alba e tramonto 23
orologio 23
oscillazione verticale 13, 14
ostacoli 7
P
percorsi 3, 24
creazione 24
riproduzione 7
selezione 7
performance condition 14, 17
personalizzazione del dispositivo 27, 32, 35
piani di volo 3, 4
POI. Vedere punti di interesse (POI)
posizioni 24
eliminazione 23
modifica 23
salvataggio 23, 25
potenza (forza) 15
avvisi 28
metri 16, 18
sensori 35, 43
zone 19
profili 4
utente 18
profilo utente 18
pulizia del dispositivo 12, 37
Punta e Vai 24
punteggio swolf 6
punti di interesse (POI) 24, 25
lay up 8
lingua 34
livello di stress 17, 32
LiveTrack 10
lunghezza dei passi 13
quadranti orologio 11, 31, 32
quota 2, 30
impostazioni 33
M
R
mappa 25, 28, 33, 34
mappe 28, 34
aggiornamento 2
consultazione 25
navigazione 24, 25
marine 33
memorizzazione dei dati 9, 10
menu 1
menu comandi 1, 32
menu principale, personalizzazione 30
messaggi di testo 9
meteo 2, 31
metronomo 6
minuti di intensità 20, 39
misurazione di un colpo 8
misurazioni 8
MOB 24
MOB (uomo a mare) 24
modalità orologio 30
modalità risparmio energetico 20
multisport 5, 6, 26
Q
racing 22
rapporto verticale 13, 14
record personali 22
eliminazione 23
recupero 14, 16
reimpostazione del dispositivo 38
retroilluminazione 1, 34
riferimento nord 32
rilevamento dell'attività 20
rilevamento delle attività 19, 20
ripetute 6
allenamenti 21
risoluzione dei problemi 11, 12, 14, 37–39
rotte
creazione 3
impostazioni 28
verso 3
visualizzazione sulla mappa 4
S
salvataggio delle attività 5
schermo 34
sci
alpino 6
snowboard 6
45
scorrimento automatico 29
segmenti 21, 22
segnali satellitari 38
segnapunti 8
sensori ANT+ 35
Sensori ANT+ 35
associazione 35
sensori bici 35
Sensori Bluetooth 35
associazione 38
sensori di velocità e cadenza 35
servizio di assistenza, informazioni sui contatti
39
Servizio di assistenza Garmin, informazioni sui
contatti 39
smartphone 10, 11, 30, 37
applicazioni 8, 11
associazione 1, 37
snowboard 6
software
aggiornamento 2, 10
licenza 35
versione 35
soglia anaerobica 15, 17
statistiche 8
stress score 17
T
tapis roulant 5
tasti 1, 34, 35
personalizzazione 29
tecnologia Bluetooth 8, 9, 37
Tecnologia Bluetooth 9
telecomando inReach 31
Telecomando inReach 31
telecomando VIRB 31
tempe 36, 38
temperatura 31, 36, 38
tempo di contatto con il suolo 13
tempo di fine gara previsto 16
timer 5, 26
conto alla rovescia 23
timer per conto alla rovescia 23
toni 6, 23
TracBack 4, 24, 25
tracce 24
Training Effect 14, 16
Training Load 16
training status 15
U
UltraTrac 30
unità di misura 35
USB 10
disconnessione 36
V
vasche 6
velocità 29
Virtual Partner 22
vista green, posto della bandierina 7
visualizzazione estesa 35
VO2 massimo 43
VO2 max 14–16
W
waypoint 3, 25
navigazione 3
proiezione 24
visualizzazione sulla mappa 3
Wi‑Fi 11
collegamento 11
widget 1, 11, 12, 30, 32
Z
zone
alimentazione 19
frequenza cardiaca 18, 19
ora 23
46
Indice
support.garmin.com
Novembre 2018
190-02236-00_0B
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertising