Garmin | GPSMAP® 1222xsv Touch | Garmin GPSMAP® 1222xsv Touch Istruzioni di installazione

Garmin GPSMAP® 1222xsv Touch Istruzioni di installazione
GPSMAP® 1222/1242 Touch
Istruzioni di installazione
Informazioni importanti sulla sicurezza
AVVERTENZA
Se guiden Vigtige oplysninger om sikkerhed og produkter i
æsken med produktet for at se produktadvarsler og andre
vigtige oplysninger.
Quando si collega il cavo di alimentazione, non rimuovere il
portafusibili. Per evitare possibili lesioni o danni al prodotto
dovuti a incendio o surriscaldamento, è necessario che il fusibile
appropriato sia installato come indicato nelle specifiche del
prodotto. Inoltre, il collegamento del cavo di alimentazione
senza che sia installato il fusibile appropriato invalida la
garanzia del prodotto.
ATTENZIONE
Durante le operazioni di foratura, taglio o carteggiatura,
indossare degli occhiali protettivi, una maschera antipolvere e
un'adeguata protezione per l'udito.
AVVISO
Prima di effettuare fori o tagli verificare l'eventuale presenza di
oggetti nel lato opposto della superficie da tagliare.
Per ottenere le massime prestazioni ed evitare danni
all'imbarcazione, installare il dispositivo attenendosi alle
istruzioni riportate di seguito.
Prima di procedere all'installazione, leggere attentamente le
istruzioni. In caso di difficoltà durante l'installazione, contattare il
servizio di assistenza ai prodotti di Garmin .
®
Contattare l'assistenza Garmin
• Per assistenza e informazioni, come manuali di prodotto,
domande frequenti, video e supporto clienti, visitare il sito
Web support.garmin.com.
• Negli Stati Uniti, chiamare il numero 913-397-8200 o
1-800-800-1020.
• Nel Regno Unito, chiamare il numero 0808 238 0000.
• In Europa, chiamare il numero +44 (0) 870 850 1241.
Aggiornamento software
NOTA: è possibile utilizzare l'app ActiveCaptain™ per aggiornare
il software del dispositivo (Aggiornamento sofware con l'app
ActiveCaptain, pagina 1).
All'atto dell'installazione o aggiungendo un accessorio al sistema
esistente, potrebbe essere necessario dover aggiornare il
software del prodotto.
Questo dispositivo supporta una scheda di memoria fino a
32 GB, formattata su FAT32.
Introduzione all'app ActiveCaptain
NOTA: la funzione ActiveCaptain è disponibile soltanto sui
modelli dotati della tecnologia Wi‑Fi .
®
È possibile collegare un dispositivo mobile al dispositivo
GPSMAP utilizzando l'app ActiveCaptain. L'app offre un modo
rapido e semplice di interagire con il chartplotter e completare
alcune attività, come la condivisione dati, la registrazione,
l'aggiornamento software del dispositivo e la ricezione delle
notifiche del dispositivo mobile.
1 Nel dispositivo GPSMAP, selezionare ActiveCaptain.
2 Nella pagina ActiveCaptain, selezionare Rete Wi-Fi > Wi-Fi
> Attivato.
3 Inserire il nome e la password della rete.
4 Inserire una scheda di memoria nell'alloggiamento schede
del dispositivo GPSMAP.
5 Selezionare Crea scheda di memoria ActiveCaptain.
AVVISO
È possibile che venga richiesto di formattare la scheda di
memoria. La formattazione della scheda elimina tutte le
informazioni salvate sulla scheda. Queste includono i dati
utente salvati, ad esempio i waypoint. Formattare la scheda è
consigliato, ma non è obbligatorio. Prima di formattare la
scheda, è necessario salvare i dati dalla scheda di memoria
nella memoria interna del dispositivo.
Accertarsi che la scheda sia inserita ogni volta che si utilizza
la funzione ActiveCaptain.
6 Dall'app store sul dispositivo mobile, installare e aprire l'app
ActiveCaptain.
7 Posizionare il dispositivo mobile entro la portata 32 m
(105 piedi) dal dispositivo GPSMAP.
8 Nelle impostazioni del dispositivo mobile, aprire la pagina
delle connessioni Wi‑Fi e collegarsi al dispositivo Garmin,
utilizzando il nome e la password inserita nel dispositivo
Garmin.
Per ulteriori informazioni sull'app ActiveCaptain e sulle funzioni,
consultare il Manuale Utente sul sito Web www.garmin.com
/manuals/GPSMAP1222-1242 oppure guardare il video sul sito
Web www.garmin.com/ActiveCaptainVideo.
Aggiornamento sofware con l'app ActiveCaptain
Se il dispositivo offre la tecnologia Wi‑Fi, è possibile utilizzare
l'app ActiveCaptain per scaricare e installare gli aggiornamenti
software più recenti per il dispositivo.
AVVISO
Gli aggiornamenti possono richiedere il download sull'app di file
di grandi dimensioni. Possono essere applicabili limitazioni al
download di dati o addebiti dal provider del servizio Internet.
Contattare il provider del servizio Internet per ulteriori
informazioni sui limiti di dati o sugli addebiti.
Il processo di installazione potrebbe richiedere alcuni minuti.
1 Collegare il dispositivo mobile al dispositivo GPSMAP
(Introduzione all'app ActiveCaptain, pagina 1).
2 Quando un aggiornamento software è disponibile e il
dispositivo mobile è connesso a Internet, selezionare
Aggiornamenti software > Scarica.
L'app ActiveCaptain scarica l'aggiornamento sul dispositivo
mobile. Quando si riconnette l'app al dispositivo GPSMAP,
l'aggiornamento viene trasferito sul dispositivo. Una volta
completato il trasferimento, viene richiesto di installare
l'aggiornamento.
3 Quando richiesto dal dispositivo GPSMAP, selezionare
un'opzione per installare l'aggiornamento.
• Per aggiornare immediatamente il software, selezionare
OK.
• Per posticipare l'aggiornamento, selezionare Annulla.
Quando si è pronti a installare l'aggiornamento,
Gennaio 2018
190-02393-71_0A
selezionare ActiveCaptain > Aggiornam. software >
Installa ora.
1 Utilizzando la staffa À come dima, segnare la posizione dei
quattro fori di riferimento Á.
Strumenti necessari per l'installazione
• Trapano e punte da trapano
◦ Montaggio su staffa: punte da trapano adeguate alla
superficie e ai componenti di montaggio
◦ Montaggio a incasso: punta da trapano da 13 mm
(1/2 poll.), punta da trapano da 6 mm (1/4 poll.) e punta da
trapano da 3,6 mm (9/64 poll.) (con piastrina filettata) o da
3,2 mm (1/8 poll. senza piastrina filettata)
• Cacciavite a croce 2
• Sega o strumento a rotazione
• Lima e carta abrasiva
• Sigillante marino (consigliato)
Informazioni sull'installazione
AVVISO
Non installare il dispositivo in una posizione soggetta a
temperature o condizioni estreme. L'intervallo di temperature per
il dispositivo è indicato nelle specifiche del prodotto.
L'esposizione prolungata a temperature che superano l'intervallo
di temperature specificato, in condizioni di stoccaggio o di
operatività, può causare danni al dispositivo. I danni e le
conseguenze correlate all'esposizione a temperature estreme
non sono coperti dalla garanzia.
Scegliere la posizione di installazione tenendo presente quanto
segue.
• Una corretta installazione garantisce la massima visibilità
dello schermo durante l'utilizzo.
• La posizione scelta per l'installazione deve permettere un
facile accesso al display, alla tastiera, al touchscreen e al
lettore di carte (se presente).
• Assicurarsi che la superficie di installazione sia
sufficientemente robusta da sostenere il peso del dispositivo
e che lo protegga da urti o vibrazioni.
• Per evitare interferenze con una bussola magnetica,
installare il display rispettando la distanza di sicurezza dalla
bussola indicata nelle specifiche del prodotto.
• Lasciare spazio sufficiente per l'inserimento e il collegamento
di tutti i cavi.
• La posizione non deve essere una superficie piana,
orizzontale. La posizione dovrebbe avere un'angolazione
verticale.
La posizione e l'angolo di visualizzazione devono essere
verificati prima di installare il dispositivo. Un angolo di
visualizzazione troppo alto o basso rispetto al display può
peggiorare la visibilità dello schermo.
Installazione del dispositivo su staffa
AVVISO
Se si sta installando la staffa su fibra di vetro con delle viti, si
consiglia di utilizzare una punta fresatrice per praticare una
svasatura attraverso lo strato di resina. In questo modo è
possibile evitare crepe prodotte dal serraggio delle viti nello
strato di resina.
La staffa e gli accessori necessari all'installazione (viti, dadi,
rondelle e bulloni) non sono inclusi. La staffa è inclusa in alcuni
modelli. Prima di installare il dispositivo con la staffa, è
necessario acquistare una staffa. È inoltre necessario
acquistare i componenti di montaggio adatti ai fori nella staffa e
fissarla saldamente alla superficie di montaggio specifica. La
dimensione dei fori di riferimento dipende dai compenti di
montaggio acquistati.
2
2 Forare con una punta da trapano idonea i 4 fori
precedentemente segnati.
3 Fissare la staffa alla superficie di montaggio Â.
4 Installare i pomelli per il montaggio su staffa à sui lati del
display.
5 Inserire il dispositivo nella staffa di montaggio serrando i
pomelli.
Installazione ad incasso
AVVISO
Prestare attenzione durante il taglio del foro per effettuare
l'installazione a incasso del dispositivo. Tra la scocca e i fori di
installazione l'ingombro è minimo, pertanto il taglio di un foro
troppo grande può compromettere la stabilità del dispositivo
dopo l'installazione.
La dima e gli accessori per l'installazione inclusi nella
confezione possono essere utilizzati per installare il dispositivo
ad incasso. Sono disponibili tre opzioni di minuteria in base al
materiale della superficie di installazione.
• È possibile praticare fori di riferimento con il trapano e
utilizzare viti di legno.
• È possibile praticare fori con il trapano e utilizzare piastrine
filettate e viti a ferro. Le piastrine filettate possono
aggiungere stabilità a una superficie più sottile.
• È possibile punzonare e battere i fori e utilizzare le viti a
ferro.
1 Rifinire la dima e verificare che la posizione scelta per
l'installazione sia idonea.
2 Fissare la dima nella posizione di installazione selezionata.
3 Con una punta da trapano da 13 mm (1/2 poll.), praticare uno
o più fori all'interno degli angoli della linea sulla dima per
poter procedere al taglio.
4 Tagliare con una sega o con uno strumento a rotazione la
superficie di installazione seguendo l'interno della linea sulla
dima.
Posizionare
il dispositivo nel foro per verificare l'ingombro.
5
6 Se necessario, utilizzare una lima e della carta abrasiva per
rifinire l'incasso.
7 Se necessario, rimuovere le mascherine rimovibili.
AVVISO
Se possibile, usare una leva in plastica. L'uso di una leva in
metallo, ad esempio un cacciavite, può danneggiare i
cappucci del trim e il dispositivo.
8 Dopo aver inserito correttamente il dispositivo nell'incasso,
accertarsi che i fori di montaggio su quest'ultimo siano
allineati ai fori più larghi sulla dima.
9 Se i fori non sono allineati segnare la nuova posizione
corretta.
10 A seconda della superficie di installazione, trapanare o
punzonare e battere i fori più larghi:
• Per le viti in legno, praticare fori da 3,2 mm (1/8 poll.) e
proseguire al passo 18.
• Per la piastrina filettata le viti in ferro, praticare fori da
6 mm (1/4 poll.) nelle posizioni dei fori più larghi.
• Per le viti a ferro senza piastrina filettata, punzonare e
battere i fori M4, quindi proseguire al passo 18.
11 Se si utilizza una piastrina filettata, cominciando da un
angolo della dima, posizionare una piastrina filettata À sul
foro più largo Á praticato nel passo precedente.
Il foro più piccolo  della piastrina filettata deve essere
allineato al foro più piccolo sulla dima.
12 Se il foro più piccolo della piastrina filettata non è allineato al
foro più piccolo sulla dima, segnare la nuova posizione
corretta.
13 Se si utilizza una piastrina filettata, praticare un foro da 3,6
mm (9/64 poll.) nella posizione del foro più piccolo.
14 Ripetere per verificare la posizione delle piastrine filettate
rimanenti e dei fori sulla dima.
15 Rimuovere la dima dalla superficie di installazione.
16 Cominciando da un angolo, posizionare una piastrina filettata
à allineando sia il foro grande che quello piccolo.
La parte più alta della piastrina filettata deve inserirsi nel foro
più grande.
20 Applicare del sigillante marino tra la superficie di installazione
e il dispositivo per sigillare correttamente e impedire
fuoriuscite dietro la console.
21 Se sarà possibile accedere alla parte posteriore del
dispositivo, applicare del sigillante marino intorno all'incasso.
22 Posizionare il dispositivo nell'incasso.
23 Fissare il dispositivo alla superficie di montaggio utilizzando
le viti in ferro più larghe Æ o le viti in legno in dotazione.
24 Rimuovere tutto il sigillante marino in eccesso.
25 Installare i cappucci del trim facendoli scattare in posizione
lungo i bordi del dispositivo.
Considerazioni sul cablaggio ed i
collegamenti
• I cavi possono essere stati imballati senza gli anelli di blocco
installati. In questo caso, passare i cavi prima di installare gli
anelli di blocco.
• Dopo aver collegato un anello di blocco a un cavo, verificare
che l'anello sia fissato in modo sicuro e che l'anello circolare
sia in posizione.
Cavo di alimentazione/NMEA 0183
®
• Il cavo alimentazione/dati collega il dispositivo
all'alimentazione, agli strumenti NMEA 0183, a un led o
sirena per avvisi visibili o udibili.
• Per estendere il cavo NMEA 0183 o del segnale acustico,
utilizzare un cavo da 0,33 mm² (22 AWG).
Elemento Colore del cavo
Ê
Ë
Ì
Í
Î
Ï
Ð
Ñ
Funzione cavo
Rosso
Alimentazione
Nero
Terra (alimentazione e NMEA 0183)
Blu
NMEA 0183 TXA
Marrone
NMEA 0183 RXA
Grigio
NMEA 0183 TXB
Viola
NMEA 0183 RXB
Arancione
Alimentazione accessorio
Giallo
Livello allarme basso
Collegamento all'alimentazione
17 Fissare le piastrine filettate alla superficie di montaggio
serrando le viti in ferro più piccole Ä nei fori più piccoli.
18 Installare la guarnizione di gomma Å sulla parte posteriore
del dispositivo.
Le guarnizioni di schiuma sono adesive. Accertarsi di
rimuovere il rivestimento protettivo prima dell'installazione.
19 Se il foro d'incasso non permette il collegamento dei cavi con
il dispositivo installato, collegare tutti i cavi necessari prima di
posizionarlo.
AVVISO
Proteggere i connettori non utilizzati con i relativi cappucci
protettivi.
AVVERTENZA
Quando si collega il cavo di alimentazione, non rimuovere il
portafusibili. Per evitare possibili lesioni o danni al prodotto
dovuti a incendio o surriscaldamento, è necessario che il fusibile
appropriato sia installato come indicato nelle specifiche del
prodotto. Inoltre, il collegamento del cavo di alimentazione
senza che sia installato il fusibile appropriato invalida la
garanzia del prodotto.
1 Tirare il cavo dall'alimentazione al dispositivo.
2 Collegare il filo rosso al terminale della batteria positivo (+) e
il filo nero al terminale della batteria negativo (-).
3 Installare la ghiera di chiusura e l'o-ring all'estremità dei cavi.
4 Inserire il cavo nel connettore POWER sul retro del
dispositivo e premere saldamente.
5 Ruotare l'anello di blocco in senso orario per collegare il cavo
al dispositivo.
3
Ulteriore considerazione sulla messa a terra
Questa considerazione è valida solo per i prodotti predisposti
alla messa a terra. Non tutti i modelli hanno la predisposizione
per la messa a terra.
Nella maggior parte delle installazioni, l'unità non ha bisogno di
una messa a terra supplementare per funzionare correttamente.
In caso di interferenze è possibile collegare lo chassis dell'unità
al negativo comune dell'imbarcazione.
NMEA 2000, ad esempio un ricevitore GPS o una radio VHF. I
cavi NMEA 2000 inclusi e i connettori consentono di collegare il
dispositivo alla rete NMEA 2000 esistente. Se non si dispone di
una rete NMEA 2000 esistente, è possibile crearne una di base
utilizzando i cavi di Garmin.
Se non si è pratici di NMEA 2000, leggere il capitolo "NMEA
2000 Concetti base della rete" del Riferimento tecnico per i
prodotti NMEA 2000. É possibile reperire questo documento
utilizzando il collegamento "Manuals" sulla pagine dei prodotti
per il dispositivo in uso sul sito Web www.garmin.com.
La porta NMEA 2000 viene utilizzata per collegare il dispositivo
a una rete NMEA 2000 standard.
Informazioni sulla Garmin Marine Network
AVVISO
È necessario utilizzare un PoE (Power over Ethernet) isolato
Garmin (P/N 010-10580-10) per collegare un dispositivo di terze
parti, ad esempio una videocamera FLIR a una Garmin Marine
Network. Il collegamento diretto di un dispositivo PoE al
chartplotter Garmin Marine Network danneggia il chartplotter
Garmin e il dispositivo PoE. Il collegamento diretto di un
dispositivo di terze parti a un chartplotter Garmin Marine
Network causa il comportamento anomalo dei dispositivi
Garmin, incluso lo spegnimento dei dispositivi in modo
inappropriato o l'inutilizzabilità del software.
®
Questo dispositivo può collegarsi ad altri dispositivi Garmin
Marine Network per la condivisione di dati, ad esempio radar,
ecoscandagli e mappe dettagliate. Quando si collegano
dispositivi Garmin Marine Network a questo dispositivo, tenere
presente quanto segue.
• Tutti i dispositivi collegati alla Garmin Marine Network devono
essere collegati alla stessa messa a terra.
• È necessario utilizzare un cavo Garmin Marine Network per
tutte le connessioni Garmin Marine Network.
◦ Non utilizzare un cavo CAT5 e connettori RJ45 di terze
parti per le connessioni Garmin Marine Network.
◦ È possibile acquistare cavi e connettori Garmin Marine
Network aggiuntivi presso il rivenditore Garmin locale.
• Le porte NETWORK sul dispositivo fungono ciascuna da
switch di rete. Qualsiasi dispositivo compatibile può essere
collegato a una qualsiasi delle porte NETWORK per
condividere dati con tutti i dispositivi sull'imbarcazione
collegati mediante un cavo Garmin Marine Network.
Informazioni su NMEA 2000
®
AVVISO
Se si collega il dispositivo a una rete NMEA 2000 esistente, la
rete NMEA 2000 deve essere già collegata all'alimentazione.
Non collegare il cavo di alimentazione NMEA 2000 a una rete
NMEA 2000 esistente, poiché è possibile collegare un'unica
fonte di alimentazione alla rete NMEA 2000.
Se si collega il dispositivo a una rete NMEA 2000 esistente o a
una rete del motore di un altro produttore, installare un
sezionatore NMEA 2000 (010-11580-00) tra la rete esistente e i
dispositivi Garmin.
Se si installa un cavo di alimentazione NMEA 2000, è
necessario collegarlo all'interruttore di accensione
dell'imbarcazione o tramite un altro interruttore in linea.I
dispositivi NMEA 2000 potrebbero scaricare la batteria se il cavo
di alimentazione del NMEA 2000 viene collegato direttamente
alla batteria.
Questo dispositivo può collegarsi a una rete NMEA 2000
sull'imbarcazione per condividere dati dai dispositivi compatibili
4
Elemento
À
Á
Â
Ã
Ä
Å
Æ
Ç
È
Descrizione
Dispositivo NMEA 2000 compatibile con Garmin
Antenna GPS
Interruttore di accensione
Cavo di alimentazione NMEA 2000
Cavo di derivazione NMEA 2000
Sorgente di alimentazione da 12 V cc
Terminatore o cavo backbone NMEA 2000
Connettore a T NMEA 2000
Terminatore o cavo backbone NMEA 2000
Connessioni NMEA 0183
• Sono disponibili un ingresso NMEA 0183 (RX) e un'uscita
NMEA 0183 (TX) con il cavo dati NMEA 0183 in dotazione. È
possibile collegare un dispositivoNMEA 0183 alla volta
all'ingresso Garmin e fino a tre dispositivi NMEA 0183 in
parallelo all'uscita Garmin.
• Consultare le istruzioni di installazione per il dispositivo
NMEA 0183 per identificare i cavi di trasmissione (TX) e di
ricezione (RX).
• Il dispositivo è dotato di una porta TX e di una porta RX.
Ciascuna porta è dotata di due cavi, etichettati con A e B in
base alla convenzione NMEA 0183. Collegare i cavi A e B
corrispondenti di ciascuna porta ai cavi A (+) e B (-) del
dispositivo NMEA 0183.
• Utilizzare un cavo bipolare schermato da 28 AWG per
prolungare i cavi. Saldare tutti i collegamenti e sigillarli con
del termorestringente.
• Non collegare i cavi dati NMEA 0183 data dal dispositivo alla
messa a terra.
• Il cavo di alimentazione del dispositivo e i dispositivi NMEA
0183 devono essere collegati a una messa a terra comune.
• Consultare Informazioni su NMEA 0183, pagina 7 per un
elenco di sentenze NMEA 0183 approvate in uscita e
ingresso del dispositivo.
• Le porte NMEA 0183 interne e i protocolli di comunicazione
sono configurati sul dispositivo Garmin collegato. Per ulteriori
informazioni, consultare la sezione NMEA 0183 del Manuale
Utente del chartplotter.
Schema di collegamento di NMEA 0183
+
Elemento
À
Á
Â
-
Descrizione
Fonte di alimentazione da 12 V cc
Cavi
NMEA Dispositivo compatibile con NMEA 0183
Elemento Funzione cavo Colore del
NMEA Funzione dei cavi
Garmin
cavo Garmin del dispositivo NMEA
0183
Ê
Ë
Ì
Í
Î
Alimentazione
Rosso
Alimentazione
Terra
Nero
Messa a terra del cavo dati
Terra
Tx
Blu
Rx/A(+)
Rx
Marrone
Tx/A(+)
Collegamento di un led e di un cicalino
É possibile collegare al dispositivo un led o un cicalino ed
essere avvisati quando viene visualizzato un messaggio. Il
collegamento è opzionale, pertanto non è indispensabile
eseguirlo per il corretto funzionamento del dispositivo. Quando
si collega il dispositivo a un led o a una sirena considerare
quanto segue.
• Quando si attiva l'allarme, la tensione del circuito si abbassa.
• La corrente massima è 100 mA ed è necessario un relè per
limitare la corrente proveniente dal chartplotter a 100 mA.
• Per attivare manualmente il led e la sirena installare un
interruttore dedicato.
Elemento
À
Á
Â
Ã
Ä
Å
Elemento
Ê
Ë
Ì
Tramite la porta HDMI OUT, è possibile duplicare lo schermo del
chartplotter su un altro dispositivo, ad esempio un televisore o
un monitor.
Il cavo Garmin GPSMAP HDMI accessorio è lungo 4,5 m
(15 piedi). Se si necessita di un cavo più lungo, utilizzare
esclusivamente il cavo HDMI attivo. È necessario un
accoppiatore HDMI per collegare i due cavi HDMI.
Effettuare tutti i collegamenti dei cavi in un ambiente asciutto.
Descrizione
Fonte di alimentazione
Cavo di alimentazione
Cicalino
Led
Corrente massima del relè 100 mA
Interruttori per attivare e disattivare i led o le sirene
Colore del cavo
Funzione cavo
Rosso
Alimentazione
Nero
Terra
Giallo
Allarme
Elemento Descrizione
À
Á
Â
Ã
Chartplotter GPSMAP 1222/1242 Touch
Cavo GPSMAP HDMI (HDMI OUT)
Schermo con una porta HDMI In, ad esempio un computer
o un televisore
Ambiente asciutto, protetto dall'umidità
Note sui video compositi
Questo chartplotter consente di ricevere input video da sorgenti
video composite utilizzando la porta CVBS IN. Per collegare un
video composito, tenere presente quanto segue.
• La porta CVBS IN utilizza un connettore BNC. É possibile
utilizzare un adattatore da BNC a RCA per collegare una
sorgente video composita con connettori RCA alla porta
CVBS IN.
• Il video viene condiviso tramite la Garmin Marine Network,
ma non tramite la rete NMEA 2000.
Note sul collegamento alla rete del motore J1939
AVVISO
Per evitare la corrosione dovuta all'umidità, è necessario
utilizzare un cavo accessorio Garmin GPSMAP J1939 per
collegare il chartplotter alla rete del motore J1939. L'uso di un
cavo alternativo invalida la garanzia.
Se l'imbarcazione dispone di una rete del motore esistente,
questa dovrebbe essere già collegata all'alimentazione. Non
aggiungere ulteriori prese di alimentazione.
Questo chartplotter può collegarsi a una rete del motore
sull'imbarcazione per leggere dati da dispositivi compatibili, ad
esempio alcuni motori e generatori. La rete del motore segue
uno standard e utilizza messaggi proprietari.
Collegare un solo chartplotter alla rete del motore. Il
collegamento di più chartplotter a una sola rete del motore
potrebbe causare comportamenti imprevisti.
La porta J1939 viene utilizzata per collegare il dispositivo alla
rete del motore esistente. Passare il cavo entro 6 m (20 piedi)
dalla backbone della rete del motore.
Il cavo accessorio Garmin GPSMAP J1939 deve essere
collegato a una sorgente di alimentazione e a una terminazione
appropriata. Per ulteriori informazioni sul collegamento alla
propria rete del motore, consultare la documentazione del
motore del produttore.
Osservazioni sulla porta HDMI Out Video
AVVISO
Per evitare la corrosione dovuta all'umidità, è necessario
utilizzare cavi Garmin GPSMAP accessori quando si collega il
chartplotter al display video. L'uso di cavi alternativi invalida la
garanzia.
5
Pin
À
Á
Â
Ã
Ä
Colore del cavo
Descrizione
PGN
Descrizione
Senza rivestimento
Schermatura
127258
Varianza magnetica
Rosso
Alimentazione, positivo
127488
Parametri motore: aggiornamento rapido
Nero
Alimentazione, negativo
127489
Parametri motore: dinamici
Bianco
CAN High
127493
Parametri trasmissione: dinamici
Blu
CAN Low
127505
Livello fluidi
127508
Stato della batteria
128259
Velocità: velocità sull'acqua
128267
Profondità dell'acqua
129025
Posizione: aggiornamento rapido
129026
COG e SOG: aggiornamento rapido
129029
Dati posizione GNSS
129283
Errore di fuori rotta
129284
Dati navigazione
129539
DOP GNSS
129540
Satelliti GNSS in vista
130306
Dati vento
130310
Parametri ambientali (obsoleto)
130311
Parametri ambientali (obsoleto)
130312
Temperatura (obsoleta)
Caratteristiche tecniche
Specifiche
Specifica
Valore
Dimensioni (L×A×P)
330 × 226 × 79 mm (13 × 8,9 ×
3,1 poll.)
(33/
Ingombro
95 mm
Peso
2,72 kg (6 libbre)
Dimensioni dello schermo (L×A)
262 × 163 mm (10,3 × 6,4 poll.)
Tipo di schermo
Schermo WXGA
Risoluzione dello schermo
1280 x 800 pixel
Materiale
Alluminio pressofuso e plastica
policarbonato
4
poll.)
Classificazione di impermeabilità*
IEC 60529 IPX7
Temperatura
Da -15 a 55 °C (da 5 a 131 °F)
Tensione operativa
Da 10 a 32 V cc
Assorbimento di corrente tipico a
10 V cc
3,5 A
Trasmissione
PGN
Descrizione
126464 Funzione di gruppo elenco PGN in trasmissione e ricezione
Assorbimento di corrente massimo 36 W
a 10 V cc
127497 Parametri trip: Motore
Assorbimento di corrente massimo 3,0 A
a 12 V cc
Ricezione
Fusibile
6 A, 125 V ad azione rapida
PGN
Descrizione
2
065030
Generator average basic AC quantities (GAAC)
75 mA max
126992
Ora del sistema
Distanza di sicurezza dalla
bussola
65 cm (25,6 poll.)
127251
Velocità di virata
127257
Assetto
Frequenza e protocolli wireless
Tecnologie Wi‑Fi, ANT e
Bluetooth
2,4 GHz a 15,26 dBm
127498
Parametri motore: statici
127503
Stato ingresso CA (obsoleto)
127504
Stato uscita CA (obsoleto)
127506
Stato dettagliato DC
127507
Stato caricabatterie
127509
Stato inverter
128275
Registro della distanza
129038
Rapporto posizione Classe A AIS
129039
Rapporto posizione Classe B AIS
129040
Rapporto posizione esteso Classe B AIS
129044
Datum
129285
Navigazione: Informazioni waypoint/rotta
129794
Dati statici e relativi alla navigazione Classe A AIS
129798
Rapporto posizione velivolo SAR AIS
NMEA 2000 LEN
Assorbimento NMEA 2000
®
®
Scheda di memoria
2 slot per schede SD ; capacità
scheda 32 GB max.
®
Numero massimo di waypoint
5.000
Numero massimo di rotte
100
Numero massimo di punti traccia
attivi
50.000 punti, 50 tracce salvate
*Il dispositivo resiste all'esposizione accidentale all'acqua fino a
1 m per 30 min. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web
www.garmin.com/waterrating.
Informazioni su PGN NMEA 2000
Trasmissione e ricezione
PGN
Descrizione
129799
Frequenza/Modalità/Alimentazione radio
059392
Riconoscimento ISO
129802
Messaggi AIS per trasmissioni correlate alla sicurezza
059904
Richiesta ISO
129808
Informazioni sulle chiamate DSC
060160
Protocollo di trasporto ISO: Trasferimento dati
129809
Rapporto dati statici "CS" Classe B AIS, parte A
060416
Protocollo di trasporto ISO: Gestione delle connessioni
129810
Rapporto dati statici "CS" Classe B AIS, parte B
060928
Indirizzo ISO richiesto
130313
Umidità
065240
Indirizzo richiesto
130314
Pressione effettiva
126208
Richiesta funzione di gruppo
130316
Temperatura: Gamma estesa
126996
Informazioni sul prodotto
130576
Stato calibrazione trim
126998
Informazioni sulla configurazione
130577
Dati sulla direzione
127237
Controllo direzione/traccia
127250
Direzione imbarcazione
6
Informazioni su NMEA 0183
Sentenza
Descrizione
Tipo
Sentenza
Descrizione
65172
Refrigerante ausiliario motore
Trasmissione
GPAPB
APB: controller direzione/
traccia (pilota automatico) frase
"B"
65252
Spegnimento
65253
Ore e giri motore
65262
Temperatura motore 1
BOD: rilevamento (da origine a
destinazione)
65263
Livello fluidi motore o pressione 1
BWC: rilevamento e distanza
da waypoint
65270
Condizioni valvole o scarichi 1
65271
Alimentazione elettrica veicolo
Acqua nell'indicatore carburante
GPBOD
GPBWC
GPGGA
GGA: dati correzione GPS
(Global Positioning System)
65279
65272
Liquidi trasmissione 1
GPGLL
GLL: posizione geografica
(latitudine e longitudine)
65248
Distanza veicolo
GSA: GNSS DOP e satelliti
attivi
65266
Consumo (liquido)
65276
Display plancia
65226
Codici errori di diagnostica attivi
GPGSA
Ricezione
GPGSV
GSV: satelliti GNSS in vista
GPMRB
RMB: informazioni di
navigazione minime consigliate
GPRMC
RMC: dati minimi consigliati
specifica GNSS
GPRTE
RTE: percorsi
GPVTG
VTG: COG e SOG
GPWPL
WPL: posizione del waypoint
GPXTE
XTE: errore di fuori rotta
PGRME
E: errore previsto
PGRMM
M: map datum
PGRMZ
Z: quota
SDDBT
DBT: profondità al di sotto del
trasduttore
SDDPT
DPT: profondità
SDMTW
MTW: temperatura dell'acqua
SDVHW
VHW: velocità sul'acqua e
direzione
DPT
Profondità
DBT
Profondità al di sotto del
trasduttore
MTW
Temperatura acqua
VHW
Velocità su acqua e direzione
WPL
Posizione waypoint
DSC
Informazioni DSC (Digital
Selective Calling)
DSE
Expanded Digital Selective
Calling
HDG
Direzione, deviazione e
variazione
HDM
Direzione magnetica
MWD
Direzione e velocità del vento
MDA
Composita meteorologica
MWV
Velocità e angolazione del
vento
VDM
Messaggio collegamento dati
VHF AIS
© 2018 Garmin Ltd. o sue affiliate
Garmin , il logo Garmin e GPSMAP sono marchi di Garmin Ltd. o delle società affiliate,
registrati negli Stati Uniti e in altri Paesi. L'uso di tali marchi non è consentito senza
consenso esplicito da parte di Garmin.
®
®
NMEA , NMEA 2000 e il logo NMEA 2000 sono marchi registrati del National Marine
Electronics Association. HDMI è un marchio registrato di HDMI Licensing, LLC. Il logo
SDHC è un marchio di SD-3C, LLC. Wi‑Fi è un marchio registrato di Wi-Fi Alliance
Corporation.
®
®
®
®
Le informazioni complete sul formato e le frasi National Marine
Electronics Association (NMEA) sono acquistabili presso: NMEA,
Seven Riggs Avenue, Severna Park, MD 21146 USA (www.nmea.org)
Informazioni su PGN J1939
Il chartplotter può ricevere sentenze PGN J1939. Il chartplotter
non può trasmettere dati sulla rete J1939.
Sentenza
Descrizione
61443
ECU 2
61444
ECU 1
65031
Temperatura scarichi
7
support.garmin.com
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertising