Whirlpool | VR 120 B | Instruction for Use | Whirlpool VR 120 B Guida utente

Whirlpool VR 120 B Guida utente
Congelatore
Iinstallazione e uso
Freezer
Installation and use
Congélateur
Installation et emploi
Einbautiefhühlgeräte
Installation und Gebrauch
Vriekast
Plaatsing en gebruik
I
Congelatore verticale
1
Istruzioni per l'installazione e l'uso
GB
Upright Freezer
7
Instructions for installation and use
F
Congélateur armoire
14
Instruction pour l'installation et l'emploi
D
Einbautiefhühlgeräte
20
Installation- und Gebrauchshinweise
NL
Vertikale vrieskast
Gebruiksaanwijzingen vor de plaatsing en gebruik
28
La sicurezza, una buona abitudine
ATTENZIONE
Leggete attentamente le avvertenze contenute nel presente libretto in quanto forniscono importanti indicazioni riguardanti la sicurezza di installazione, d’uso e di manutenzione.
Questa apparecchiatura è conforme alle seguenti Direttive Comunitarie:
- 73/23/CEE del 19/02/73 (Basse Tensioni) e successive
modificazioni;
- 89/336/CEE del 03/05/89 (Compatibilità Elettromagnetica)
e successive modificazioni.
1. Questo apparecchio non va installato all’aperto, nemmeno se lo spazio è riparato da una tettoia; è molto pericoloso
lasciarlo esposto alla pioggia e ai temporali.
2. Deve essere usato soltanto da adulti ed esclusivamente
per conservare i cibi, seguendo le istruzioni d’uso scritte in
questo manuale.
3. Non toccate né manovrate mai l’apparecchio a piedi nudi
o con le mani o piedi bagnati.
4. Sconsigliamo di ricorrere a prolunghe e multiple. Se il congelatore è installato tra i mobili, controllate che il cavo non
subisca piegature o compressioni pericolose.
5. Non tirate mai il cavo né il congelatore per staccare la
spina dalla presa a muro: è molto pericoloso.
6. Non toccate le parti interne raffreddanti soprattutto con
le mani bagnate poiché potreste scottarvi o ferirvi. Né met-
tere in bocca cubetti di ghiaccio appena estratti dal freezer
poiché rischiate di ustionarvi.
7. Prima di procedere a qualsiasi operazione di pulizia staccare l'apparecchio dalla rete di alimentazione (disinserendo
la spina o l'interruttore generale dell'appartamento).
8. Prima di farvi ritirare il vecchio congelatore, mettete fuori
uso l’eventuale serratura per evitare che i bambini, giocando, possano rimanere chiusi dentro l’apparecchio.
9. In caso di guasto, prima di chiamare il servizio-assistenza,
controllate al capitolo “C’è qualche problema?” per verificare se è possibile eliminare l’eventuale inconveniente. Non
tentate di riparare il guasto, cercando di accedere alle parti
interne.
10. In caso di sostituzione del cavo di alimentazione rivolgersi ai nostri Centri di Aassistenza. In alcuni casi le connessioni sono eseguite con terminali speciali, in altri è richiesto
l’uso di un utensile speciale per accedere ai collegamenti.
11. Non usate apparecchi elettrici all'interno dello scomparto conservatore di cibi, se questi non sono del tipo raccomandato dal costruttore.
12. Al termine della vita funzionale dell'apparecchio, contenente gas ciclopentano nella schiuma isolante ed eventualmente gas R600a (isobutano) nel circuito refrigerante, lo stesso dovrà essere messo in sicurezza prima dell'invio in discarica. Per questa operazione rivolgetevi al vostro negoziante
o all'Ente Locale preposto.
Installazione
Per garantire un buon funzionamento e un consumo
contenuto di elettricità è importante che l’installazione sia eseguita correttamente.
L’aerazione
Il compressore ed il condensatore emettono calore e richiedono perciò una buona aerazione. Sono poco adatti ambienti con una non perfetta ventilazione. L’apparecchio va
quindi installato in un ambiente servito da un’apertura (finestra o portafinestra) che assicuri il necessario ricambio
dell’aria. E che non sia troppo umido.
Fare attenzione, durante l'installazione, a non coprire od
ostruire le griglie che permettono la buona ventilazione dell'apparecchio.
Lontano dal calore
Evitare di posizionare l'apparecchio in un luogo direttamente esposto alla luce solare, accanto alla cucina elettrica o
similari.
Collegamento elettrico e messa a terra
Prima di procedere al collegamento elettrico, controllate che
il voltaggio indicato sulla targhetta caratteristiche, che si trova
all'interno del congelatore, corrisponda a quella del vostro
impianto di casa, e che la presa sia dotata di una regolare
messa a terra, come prescrive la legge sulla sicurezza degli
impianti 46/90. Se manca la messa a terra, la Casa
Costruttrice declina ogni responsabilità. Non usate prese multiple o adattatori.
Posizionare l’apparecchio in modo che la presa, a cui
è collegato, sia accessibile.
La potenza è insufficiente?
La presa elettrica deve essere in grado di sopportare il carico
massimo di potenza dell’apparecchio, indicata sulla targhetta caratteristiche posta in basso a sinistra accanto alla verduriera.
Prima di collegarlo elettricamente
Dopo il trasporto posizionare l’apparecchio verticalmente ed
attendere almeno 3 ore prima di collegarlo alla presa, per
consentire un corretto funzionamento.
1
I
Visto da vicino
Manopola per la regolazione della temperatura
La lampada rossa
Regola automaticamente la temperatura all'interno
dell'apparecchio.
Ruotando la manopola dalla posizione 1 alla posizione 5 è possibile ottenere temperature sempre più fredde.
Si accende quando la temperatura all'interno dell'apparecchio è insufficiente per conservare delle derrate.
Vano utilizzabile per il congelamento e la conservazione
La lampada verde
Vani per la conservazione
Quando è accesa (spostare l'interruttore verso destra)
indica che l'apparecchio è collegato alla rete di alimentazione. Spostando l'interruttore verso sinistra)
lampada verde coperta) l'apparecchio è disinserito
dalla presa di corrente.
La lampada gialla
Quando è accesa (spostare l'interruttore verso sinistra) permette il funzionamento continuo del compressore per raggiungere le basse temperature necessarie al congelamento rapido delle derrate fresche.
Spostando l'interruttore verso destra (lampada gialla
coperta) il congelamento funziona secondo la
regolazione del termostato.
2
3
4
1
5
S N
0
D
A
C
E
F
G
H
I
2
B
I
Come avviare il congelatore
ATTENZIONE
Dopo il trasporto, posizionare l’apparecchio verticalmente ed attendere circa 3 ore prima di collegarlo alla
presa di corrente per favorire un buon funzionamento.
Per un funzionamento ottimale ed economico ricordatevi di porre la manopola per la regolazione della temperatura sulla posizione di temperatura media.
Una volta collegato l'apparecchio alla rete di alimentazione,
accertarsi che la lampada verde sia accesa e provvedere ad
accendere anche quella gialla.
Quando la lampada rossa si sarà spenta, provvedere allo spegnimento della lampada gialla; a questo punto l'apparecchio è pronto per essere adoperato.
Come utilizzarlo al meglio
Per congelare bene
- Un alimento scongelato, anche solo parzialmente, non deve
mai essere ricongelato: lo dovete cuocere per consumarlo
(entro 24 ore) oppure per ricongelarlo.
- Per la preparazione dei cibi da congelare consultare un
manuale specializzato.
- Gli alimenti freschi da congelare non devono essere posti a
contatto con quelli già congelati o surgelati ma vanno messi
nel vano superiore dove la temperatura scende sotto i -18°C
ed è l’ideale per congelar bene i cibi. Non bisogna infatti
dimenticare che la buona conservazione degli alimenti congelati dipende dalla velocità di congelazione.
- Durante la congelazione evitate di aprire la porta del congelatore.
- Congelate soltanto la quantità, in kg, indicata sulla targhetta delle caratteristiche.
- Effettuare l’operazione di congelamento accendendo la
lampada gialla e dopo questa operazione introdurre i cibi da
congelare nel vano superiore avendo cura che gli stessi siano disposti, il più possibile, a contatto diretto con i piani
raffreddanti e che non siano messi a contatto con eventuali
derrate già congelate nello stesso vano.
- L’introduzione di notevoli quantitativi di cibi da congelare
può riscaldare momentaneamente la temperatura all’interno dello scomparto freezer (accensione della lampada rossa). Tale situazione, essendo transitoria, non pregiudica la
buona conservazione degli alimenti già stivati.
- Dopo 24 ore, terminato il congelamento, provvedere allo
spegnimento della lampada gialla.
Attenzione: .questa operazione non va dimenticata se si
vogliono evitare inutili sprechi di energia.
- Per ottenere una conservazione e una successiva scongelazione ottimali è consigliabile dividere i cibi in piccole porzioni così si congeleranno rapidamente e in modo omogeneo.
Sulle confezioni riportate le indicazioni sul contenuto e sulla
data di congelamento.
- Non aprite la porta del congelatore in caso di mancanza di
corrente o di un guasto, ritarderete così l’aumento della temperatura al suo interno. In questo modo i surgelati e i congelati si conserveranno senza alterazioni per circa 9-14 ore.
- Non mettete nel congelatore bottiglie piene: potrebbero
rompersi poiché, gelandosi, tutti i liquidi aumentano di volume.
- Riempite le bacinelle dei cubetti di ghiaccio fino a circa 3/4
della loro altezza.
Conservazione
Per ottenere una buona conservazione di alimenti surgelati
o di cibi congelati non posizionare mai l’indice della manopola del termostato al di sotto di 1, qualunque sia la temperatura ambiente.
Per temperature ambiente fino a 25°-27°C l’indice della
manopola va posizionato tra 1 e 2 mentre per temperature
ambiente fino a 32°C tra 2 e 3.
I tempi massimi di conservazione dei cibi congelati sono riportati nelle tabelle “Guida all’utilizzo dello scomparto congelatore”.
Osservare sempre scrupolosamente le istruzioni riportate sulle
confezioni dei cibi surgelati e in assenza di esse non conservare per più di 3 mesi dalla data di acquisto.
All’acquisto di prodotti surgelati occorre sincerarsi che gli stessi
siano conservati a temperatura adeguata e che l’involucro
sia intatto.
Per mantenere inalterata la qualità del cibo surgelato è opportuno trasportarlo in appositi contenitori e riporlo al più
presto all’interno dell’apparecchio.
Qualora una confezione presentasse tracce di umidità e anormali rigonfiamenti è probabile che sia stata precedentemente conservata a temperatura inadeguata e che il contenuto
si sia nel frattempo deteriorato.
3
I
Come tenerlo in forma
Prima di procedere a qualsiasi operazione di pulizia
staccare l'apparecchio dalla rete di alimentazione
(disinserendo la spina o l'interruttore generale dell'appartamento).
Per accelerare le operazioni di sbrinamento si può introdurre all’interno dell’apparecchio una o più bacinelle di acqua
tiepida.
Durante l’operazione di sbrinamento è opportuno avvolgere i cibi messi in conservazione con più fogli di carta e sistemarli in luoghi freschi. Poiché l’inevitabile aumento di temperatura ne abbrevia la durata è consigliabile consumarli a
breve scadenza.
Sbrinamento
ATTENZIONE: non danneggiare il circuito refrigerante.
Fare attenzione a non usare dispositivi meccanici o altri utensili per accelerare il processo di sbrinamento,
oltre a quelli raccomandati dal costruttore.
E’ opportuno, di tanto in tanto, togliere la brina che ricopre
i ripiani dell’apparecchio.
Attenzione a non usare, per tale operazione, oggetti metallici appuntiti .che possono provocare forature al circuito refrigerante con conseguente irreparabile danneggiamento
dell’apparecchio, ma servirsi del raschietto in plastica fornito in dotazione.
Per ottenere il completo sbrinamento dell’apparecchio (da
effettuare una o due volte l’anno) spegnere la lampada verde e lasciare aperta la porta fino al completo scioglimento
della brina.
Pulizia e manutenzioni particolari
La pulizia dell’apparecchio va effettuata periodicamente
impiegando bicarbonato di sodio sciolto in acqua tiepida.
Evitare in ogni caso l’uso di prodotti abrasivi, detergenti o
saponi; dopo il lavaggio risciacquare con acqua pulita ed
asciugare con cura.
Effettuate tali operazioni, riaccendere la lampada verde e
riportare la manopola termostato nella posizione di funzionamento desiderata.
Dopo 2 o 3 ore di funzionamento l’apparecchio è di nuovo
pronto per la conservazione dei cibi surgelati o congelati.
C'è qualche problema?
Lampada spia verde spenta
Avete controllato se:
• non manchi la corrente;
• l'interruttore generale dell'appartamento non è disinserito;
Lampada allarme rossa sempre accesa
Avete controllato se:
• la porta non chiude bene o la guarnizione è rovinate;
• la porta viene aperta molto spesso;
• la manopola di regolazione della temperatura non è in
posizione corretta;
• sulle pareti interne la brina non è eccessiva
Il motore funziona di continuo.
Avete controllato se:
• la lampada gialla non sia accesa (condizione di funzionamento continuo);
• il termostato è nella posizione corretta.
Mod. RG 2330
220 - 240 V-
TI
50 Hz
340
Avete controllato se:
• Il congelatore è posto ben in piano:
• è stato installato tra mobili o oggetti che vibrano ed emettono rumori;
• il gas refrigerante interno produce un leggero rumore anche quando il compressore è fermo (non è un difetto).
4
Cod.
150 W
93139180000
W Fuse
S/N 704211801
A
Max 15 w
Capac
Class
Poder de Cong
Clase
Freez.
75
Total
Net
Gross
Gross
Util
Bruto
Bruto
Utile
Brut
Brut
Compr. R 134 a
Test Pressure
HIGH-235
Syst.
P.S-I. LOW 140
Kompr. kg 0,090
Made in Italy 13918
Gross
Bruto
Brut
RG 1145
MADE IN ITALY
L’apparecchio emette troppo rumore.
I
Se, nonostante tutti i controlli, l’apparecchio non funziona e
l’inconveniente da voi rilevato continua ad esserci, chiamate il Centro di Assistenza più vicino, comunicando queste
informazioni: il tipo di guasto, la sigla del modello (Mod.) e
i relativi numeri (S/N) scritti sulla targhetta delle caratteristiche si trova all'interno dell'apparecchio (vedi esempi nelle
figure seguenti).
kg/24 h
WEU
4,0
N
Classe
47133980001
S/N 704045585
VOL. BRUT
l.
GROSS VOL. 135
VOL. BRUTO
cu. fl.
SYSTEME A COMPRESSION
SYSTEM
K
SISTEMA
REFRIGERATEUR l.
REFRIGERATOR 225
cu. fl.
FRIGORIFICO
POUVOIR DE CONGEL. kg/24h
FREEZING CAPACITY
PODER DE CONGELACION
CONGELATEUR
l.
FREEZER
cu. fl.
CONGELADOR
REFRIGERATEUR R134 A CONGELATEUR R134 A
REFRIGERATOR 0,080 FREEZER
kg
kg.
FRIGORIFICO
CONGELADOR
FUSE LINK
A
220-240 HZ
V
50
W
110
CLASSE
CLASS
CLASE N
Non ricorrete mai a tecnici non autorizzati e rifiutate
sempre l’installazione di pezzi di ricambio non originali.
Guida all'utilizzo del congelatore
Carni e pesci
Frollatura
(giorni)
Conservazione
(mesi)
Avvolto in foglio di alluminio
2/3
9 / 10
Non necessario
Agnello
Avvolto in foglio di alluminio
1/2
6
Non necessario
Arrosto di maiale
Avvolto in foglio di alluminio
1
6
Non necessario
Arrosto e bollito di
vitello
Avvolto in foglio di alluminio
1
8
Non necessario
Bistecche e braciole di
maiale
Ogni fetta avvolta in politene e quindi in
foglio di alluminio in numero di 4-5
6
Non necessario
Fettine e cotolette di
agnello o manzo
Ogni fetta avvolta in politene e quindi in
foglio di alluminio in numero di 4-5
6
Non necessario
Carne macinata
In contenitori di alluminio ricoperti con
politene
2
Lentamente in frigorifero
Cuore e fegato
In sacchetti di politene
3
Non necessario
Salsicce
In fogli di politene o alluminio
2
A seconda dell'uso
Polli e tacchini
Avvolti in fogli di alluminio
1/3
9
Lentamente in frigorifero
Anatre e oche
In fogli di alluminio
1/4
6
Lentamente in frigorifero
Anatre selvatiche,
fagiani e pernici
In fogli di alluminio
1/3
9
Lentamente in frigorifero
Conigli e lepri
In fogli di alluminio
3/4
6
Lentamente in frigorifero
Cervo e capriolo
In fogli di alluminio o politene
5/6
9
Lentamente in frigorifero
Pesci grossi
In fogli di alluminio o politene
4/6
Lentamente in frigorifero
Pesci piccoli
In buste di politene
2/3
Non necessario
Crostacei
In buste di politene
3/6
Non necessario
Molluschi
In contenitori di alluminio o plastica
ricoperti con acqua e sale
3
Lentamente in frigorifero
Pesci cotti
In fogli di alluminio o politene
12
In acqua calda
Pesci fritti
In sacchetti di politene
Tipo
Confezionamento
Arrosto e bollito di
manzo
Freschissima
4/6
5
Scongelamento
Direttamente in padella
I
Guida all'utilizzo del congelatore
Frutta e verdura
Tipo
Preparazione
Mele e pere
Sbucciare e tagliare a
pezzetti
Albicocche, pesche,
Snocciolare e pelare
ciliege e prugne
Scottatura
Confezionamento
(min)
Conservazione
Scongelamento
(mesi)
2'
In contenitori ricoperti di
sciroppo
12
Lentamente in frigorifero
1' / 2'
In contenitori ricoperti di
sciroppo
12
Lentamente in frigorifero
10 / 12
Lentamente in frigorifero
12
Lentamente in frigorifero
Lentamente in frigorifero
Fragole, more e
mirtilli
Pulire, lavare e lasciare
asciugare
In contenitori ricoperti di
zucchero
Frutta cotta
Tagliare, cuocere e
passare
In contenitori,
aggiungere 10% di
zucchero
Succhi di frutta
Lavare, tagliare e
schiacciare
In contenitori, zucchero
a piacere
10 / 12
Cavolfiori
Spezzettare e scottare
in acqua e succo di
limone
2'
In sacchetti di politene
12
Cavolo e cavolini
Pulire e lavare
(spezzettare)
1' / 2'
In sacchetti di politene
10 / 12
Piselli
Sbucciare e lavare
2'
In sacchetti di politene
12
Non necessario
Fagiolini
Lavare e tagliare a
pezzetti
2
In sacchetti di politene
10 / 12
Non necessario
Carote, peperoni e
rape
Tagliare a fette,
pelare, lavare
3' / 4'
In sacchetti di politene
12
Non necessario
Funghi e asparagi
Lavare e tagliare
3' / 4'
In sacchetti o contenitori
6
A temperatura ambiente
Spinaci
Lavare e tagliuzzare
2'
In sacchetti di politene
12
A temperatura ambiente
Verdure varie per
minestra
Lavare e tagliare a
pezzetti
3'
In sacchetti in piccole
porzioni
6/7
A temperatura ambiente
Cibi vari
Preparazione
Scottatura Confezionamento
Non necessario
A temperatura ambiente
Conservazione
Scongelamento
(mesi)
Pane
In sacchetti di politene
4
A temperatura ambiente o
nel frigorifero
Torte
In fogli di politene
6
A temperatura ambiente e
cuocere a 100/200°C
Panna
In contenitori di plastica
6
A temperatura ambiente o
nel frigorifero
Burro
Nel suo incarto originale
avvolto in alluminio
6
In frigorifero
Cibi cotti,
minestrone
Suddiviso in contenitori
di plastica o vetro
3/6
A temperatura ambiente e
in acqua calda
Uova
Congelare senza guscio
in piccoli contenitori
10
A temperatura ambiente o
nel frigorifero
I
6
10/2000 - 195000705.09 - Xerox Business Services - DocuTech
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertising