Whirlpool | IDCE 8454 A ECO(IT) | Instruction for Use | Whirlpool IDCE 8454 A ECO(IT) Guida utente

Whirlpool IDCE 8454 A ECO(IT) Guida utente
Istruzioni per l’uso
ASCIUGATRICE
Indice
IT
Italiano,1
IT
Informazioni importanti, 2-3
Installazione, 4
Dove installare l’asciugatrice
Aerazione
Collegamento elettrico
Livellamento dell’asciugatrice
Informazioni preliminari
Descrizione dell’asciugatrice, 5-6
Caratteristiche
Pannello comandi
Come effettuare un’asciugatura, 7
Avvio e scelta del programma
Programmi e opzioni, 8-9-10
IDCE 8454 A
Tabella dei programmi
Opzioni
Apertura dello sportello
Bucato, 11-12
Suddivisione del bucato
Etichette di manutenzione
Capi particolari
Tempi di asciugatura
Avvertenze e suggerimenti, 13
Sicurezza generale
Risparmio energetico e rispetto dell’ambiente
Cura e manutenzione, 14
!
Questo simbolo ti ricorda di leggere questo libretto
istruzioni.
! Tenere a portata di mano il presente libretto così da poterlo
consultare facilmente a ogni evenienza. Tenere il libretto sempre
vicino all’asciugatrice; nel caso in cui l’apparecchio venga venduto
o ceduto ad altre persone, ricordarsi di consegnare loro questo
libretto, così da permettere anche ai nuovi possessori di conoscere
le avvertenze e i suggerimenti sull’utilizzo dell’asciugatrice.
! Leggere attentamente queste istruzioni: le pagine che seguono
Interruzione dell’alimentazione elettrica
Pulizia del filtro dopo ogni ciclo
Controllo del cestello dopo ogni ciclo
Svuotamento del contenitore di raccolta dell’acqua dopo
ogni ciclo
Pulizia del filtro Condensatore
Pulizia dell’asciugatrice
Problemi e soluzioni, 15
Assistenza, 16
Ricambi
Assistenza Attiva 7 giorni su 7
Informazioni per riciclaggio e smaltimento
contengono importanti informazioni sull’installazione e utili
suggerimenti sul funzionamento dell’elettrodomestico.
1
Informazioni importanti
IT
Per un funzionamento efficiente dell’asciugatrice a
condensazione è necessario seguire lo schema di
manutenzione regolare indicato qui sotto:
Filtro per lanugine – È NECESSARIO pulire la
lanugine che si deposita sul filtro dopo ogni ciclo di
asciugatura.
Fase 1
Aprire lo sportello
dell’asciugatrice premendolo
come indicato nella figura.
La mancata pulizia del filtro dopo ogni ciclo
di asciugatura influisce sulle prestazioni di
asciugatura della macchina, che impiega più tempo
ad asciugare e, di conseguenza, consuma più
elettricità durante l’asciugatura.
Contenitore di raccolta dell’acqua – È necessario
svuotare il contenitore di raccolta dell’acqua dopo
ogni ciclo di asciugatura.
2
Fase 1
Tirare il contenitore di raccolta
dell’acqua verso di voi e
rimuoverlo completamente
dall’asciugatrice.
Fase 2
Svuotare tutta l’acqua raccolta
nel contenitore.
Fase 2
Estrarre il filtro (usando due dita).
Fase 3
Pulire eventuali depositi di
lanugine dalla superficie interna
della rete del filtro.
Fase 3
Reinstallare il contenitore di
raccolta dell’acqua accertandosi
che sia inserito completamente
in sede.
Il mancato svuotamento del contenitore di raccolta
dell’acqua potrebbe causare:
- L’arresto del riscaldamento della macchina (quindi
il carico potrebbe essere ancora umido alla fine del
ciclo di asciugatura).
- Il led ”Svuotare vaschetta” si illumina per
avvertire che il contenitore è pieno.
Caricamento del sistema di raccolta dell’acqua
Fase 4
Reinstallare il filtro – Non attivare
mai l’asciugatrice senza il filtro
inserito in posizione.
2
Quando l’asciugatrice è nuova, il contenitore
di raccolta dell’acqua non raccoglie finché il
sistema non viene caricato. Questa operazione
può impiegare 1 o 2 cicli di asciugatura. Una volta
caricato, il sistema raccoglie acqua a ogni ciclo.
Filtro del Condensatore - Per un corretto
funzionamento il filtro deve essere pulito ogni
cinque cicli di asciugatura; tuttavia, per ottimizzare
le prestazioni di asciugatura, e per ottenere il minor
consumo energetico, ti raccomandiamo di pulire il
filtro al termine di ogni ciclo di asciuigatura.
IT
Fase 1
Aprire il coperchio del
Condensatore.
- prendere la maniglia e
tirare verso di voi.
Fase 5
Reinserire il filtro – assicurarsi che l’unità sia interamente
inserita, ruotare le 4 clip portandole nella posizione
orizzontale.
Fase 2
Estrarre l’unità del filtro
ruotando le 4 clip portandole
nella posizione verticale e
tirare verso di voi il filtro.
(Potrebbero esserci residui
di acqua nel filtro, ciò è
normale).
La mancata pulizia del Filtro del Condensatore
diminuisce l’efficienza di asciugatura e potrebbe
danneggiare la vostra asciugatrice.
Per ottimizzare le prestazioni di asciugatura si
consiglia di pulire il filtro del Condensatore dopo
ogni ciclo di asciugatura.
! ATTENZIONE: la parte frontale del condensatore
è realizzata con sottili piastre metalliche. Quando lo
pulisci, rimuovi o riposizioni l’unità filtrante per la pulizia, fai
attenzione a non danneggiarlo e a non tagliarti.
Fase 3
Se si presenta un accumulo
di lanugine sulle piastre del
condensatore, pulirle con
attenzione utilizzando un
panno umido, una spugna
o l’aspirapolvere.
Non utilizzare le dita.
Fase 4
Separare le due parti del
filtro, rimuovere i depositi di
lanugine presenti nella parte
interna della retina del filtro.
Pulire la guarnizione del
filtro.
Riassemblare le due parti.
3
Installazione
Dove installare l’asciugatrice
10 mm
Aerazione
• Quando l’asciugatrice è attiva deve essere presente una
sufficiente aerazione. Assicurarsi di installare l’asciugatrice in
un ambiente non umido e dotato di un’adeguata circolazione
d’aria. Il flusso d’aria attorno all’asciugatrice è fondamentale
per consentire la condensazione dell’acqua prodotta durante
il lavaggio; l’asciugatrice non funziona correttamente se
posizionata in uno spazio chiuso o all’interno di un mobile.
! Se l’asciugatrice viene utilizzata in una stanza piccola o fredda è
possibile che si generi un po’ di condensa.
! Non è consigliabile installare l’asciugatrice in un armadio;
l’elettrodomestico non deve mai essere installato dietro una porta
chiudibile a chiave, una porta scorrevole o una porta con cardine
sul lato opposto dello sportello dell’asciugatrice.
Scarico dell’acqua
Se la macchina viene collocata vicino a un tubo di scarico è
possibile far defluire l’acqua condensata direttamente senza
dover impiegare il contenitore di raccolta dell’acqua. In questo
caso non è più necessario svuotare il contenitore di raccolta
dell’acqua dopo ogni ciclo.
Se l’asciugatrice viene posizionata sopra o di fianco a una
lavatrice può condividere lo stesso scarico. È sufficiente
scollegare il tubo indicato alla figura A e collegarlo allo scarico.
Se lo scarico si trova più lontano della lunghezza del tubo,
per raggiungerlo è possibile acquistare e collegare un tubo di
diametro identico e della lunghezza necessaria.
Per installare il nuovo tubo è sufficiente sostituire quello esistente
come indicato alla figura B inserendolo nella stessa posizione.
! Lo scarico deve trovarsi ad un’altezza inferiore ad
1 metro dal pavimento.
! Dopo avere installato l’asciugatrice accertarsi che il tubo di
scarico non sia piegato né contorto.
1
2
2
1
Less than 1m
IT
• Le fiamme possono
danneggiare l’asciugatrice, che
deve pertanto essere installata
lontano da cucine a gas, stufe,
termosifoni o piani di cottura.
L’asciugatrice deve essere
installata in un ambiente con
temperatura compresa tra 20
15 mm
15 mm
e 23°C per ottenere prestazioni
ottimali. Il corretto funzionamento
è comunque garantito tra 14 e
30°C.
Se l’elettrodomestico deve essere installato sotto un banco da
lavoro è necessario lasciare uno spazio di 10 mm tra il pannello
superiore dell’elettrodomestico e altri oggetti posti sopra di esso,
e uno spazio di 15 mm tra i lati dell’elettrodomestico e le pareti
o gli arredi accanto a esso. In questo modo viene garantita una
sufficiente circolazione d’aria.
Fig. A
4
Fig. B
Collegamento elettrico
Prima di inserire la spina nella presa elettrica verificare
quanto segue:
• Accertarsi che le mani siano asciutte.
• La presa deve essere dotata di messa a terra.
• La presa deve essere in grado di supportare la potenza
massima prevista per la macchina, indicata sulla targhetta
dei dati di esercizio (vedi Descrizione dell’asciugatrice).
• La tensione di alimentazione deve essere compresa
nei valori indicati sulla targhetta dei dati di esercizio (vedi
Descrizione dell’asciugatrice).
• La presa deve essere compatibile con il tipo di spina
dell’asciugatrice. In caso contrario, provvedere alla
sostituzione della presa o della spina.
! Non utilizzare prolunghe.
! L’asciugatrice non può essere installata in ambienti esterni,
anche se riparati. Può essere infatti molto pericoloso esporre
questo elettrodomestico alla pioggia o a temporali.
! Dopo l’installazione dell’asciugatrice il cavo elettrico e la
spina devono rimanere a portata di mano.
! Il cavo elettrico non deve essere né piegato né schiacciato.
! Se la spina da sostituire è di tipo incorporato, è necessario
smaltirla in maniera sicura. NON lasciarla dove può essere
inserita in una presa e provocare scosse elettriche.
! Il cavo elettrico deve essere controllato periodicamente
e sostituito utilizzando un cavo specifico per questa
asciugatrice, che può essere installato unicamente da
tecnici autorizzati (vedi Assistenza). I cavi elettrici nuovi o più
lunghi vengono forniti dai rivenditori autorizzati a un costo
aggiuntivo.
! Il produttore declina qualsiasi responsabilità qualora
non ci si attenga a queste regole.
! In caso di dubbio su quanto sopra indicato, contattare
un elettricista qualificato.
Livellamento dell’asciugatrice
L’asciugatrice deve essere installata in piano per funzionare
correttamente.
Dopo aver installato
l’asciugatrice nella posizione definitiva, controllare il suo
livello prima da lato a lato, quindi da davanti a dietro.
Se l’asciugatrice non è in piano, regolare i due piedini
anteriori in alto o in basso, finché non si posiziona in piano.
Informazioni preliminari
Una volta installata l’asciugatrice, prima di metterla in
funzione pulire l’interno del cestello e rimuovere lo sporco
che può essersi accumulato durante il trasporto.
ATTENZIONE: prima di utilizzare la tua asciugatrice
assicurati che sia rimasta in posizione verticale per
almeno 6 ore.
Descrizione
dell’asciugatrice
Caratteristiche
Apertura dello sportello
Targhetta dei dati
di esercizio
Contenitore di
raccolta dell’acqua
Premere sullo
sportello
IT
Modello
e Numero
di serie
Filtro
Maniglia
coperchio del
Condensatoe
(tirare per
aprire)
Griglia
della presa
d’aria
Maniglia
coperchio del
Condensatore
(tirare per aprire)
Piedini
regolabili
Pannello comandi
Pulsante
On/Off
Pulsante
Asciugatura a
tempo
Manopola
Programmi
Spia Svuotare
vaschetta
Pulsante
Pulsanti e spie
Partenza
Ritardata
Opzioni
Pulsante e spia
START/PAUSE
Display
Spia Pulizia
Filtro
Spia Pulizia
Condensatore
Fasi
Icona
asciugatura
a tempo
Icona
partenza
ritardata
5
IT
Pulsante ON/OFF/Reset
Una pressione normale del pulsante fa accendere o spegnere il prodotto. Se l’asciugatrice è in funzione una pressione prolungata
per circa 3 secondi fa spegnere il prodotto e resettare il ciclo in corso.
Manopola Programmi
Consente di impostare il programma: ruotare finché l’indicatore non è direzionato verso il programma desiderato (vedi Avvio e Scelta
del programma).
Pulsanti opzioni
Consentono di scegliere le opzioni disponibili per il programma selezionato. Le spie relative si accendono per indicare che l’opzione
è stata selezionata (vedi Programmi e opzioni).
Pulsante e spia START/PAUSE
Quando la spia verde lampeggia lentamente, premere il pulsante per avviare il programma. Quando il ciclo è avviato, la spia di
segnalazione resta sempre accesa. Per mettere il programma in pausa premere nuovamente il pulsante; la spia diventa di colore
arancione e inizia di nuovo a lampeggiare.
Per riavviare il programma dal punto in cui era stato interrotto, premere nuovamente il pulsante (vedi Avvio e Scelta del programma).
Display
Nella sezione A viene visualizzato il valore dell’”Asciugatura a Tempo” impostata; nel caso fosse stata impostata una “Partenza
ritardata” viene visualizzato il tempo mancante all’avvio del programma selezionato.
In questa sezione viene visualizzata anche la durata del programma scelto.
Nella sezione B viene visualizzata la fase del programma in corso:
Icona sole
Icona ventola
: Asciugatura
: Ciclo aria fredda
Nella sezione C le spie di manutenzione (Spia svuotare vaschetta
, Spia pulizia filtro
, Spia pulizia condensatore
), vedi Spie.
B
C
A
Spie
Le spie forniscono informazioni importanti. Ecco cosa dicono:
La Spia “svuotare vaschetta”
indica che è necessario svuotare il contenitore di raccolta dell’acqua.
Se il contenitore si riempie nel corso del programma, il led si accende. L’asciugatrice automaticamente avvia il ciclo aria fredda e il
led START/PAUSE pulsa ambra. Per riavviare il ciclo dal punto in cui era stato interrotto premere il pulsante START/PAUSE.
Per evitare questo procedimento svuotare sempre il contenitore di raccolta dell’acqua ad ogni utilizzo dell’asciugatrice (vedi
Manutenzione).
La Spia pulizia filtro
(vedi Manutenzione).
prima di ogni programma ricorda che è fondamentale pulire il filtro ogni volta prima di utilizzare l’asciugatrice
La Spia pulizia condensatore
ricorda che è fondamentale pulire il condensatore periodicamente (si raccomanda tuttavia di pulire
questo filtro dopo ogni ciclo). (vedi Manutenzione).
6
Come effettuare
un’asciugatura
Avvio e scelta del programma
IT
1. Inserire la spina dell’asciugatrice nella presa di alimentazione elettrica.
2. Selezionare il programma in base al tipo di bucato (vedi Bucato).
3. Aprire lo sportello e accertarsi che il filtro sia pulito e in posizione, e che il contenitore di raccolta dell’acqua sia vuoto e
posizionato correttamente (vedi Manutenzione).
4. Caricare la macchina facendo attenzione che nessun capo si frapponga tra lo sportello e la relativa guarnizione. Chiudere lo
sportello.
5. Premere il pulsante ON/OFF per avviare la macchina.
6. Ruotare la manopola Programmi finché l’indicatore non è direzionato verso il programma corrispondente al tipo di tessuto
da asciugare, controllando la tabella dei programmi (vedi Programmi e opzioni) e le indicazioni per ciascun tipo di tessuto (vedi
Biancheria).
! Attenzione: se dopo avere premuto il pulsante di START/PAUSE la posizione della manopola dei programmi è cambiata, la nuova
posizione NON modifica il programma selezionato. Per modificare il programma premere il pulsante START/PAUSE per mettere in
pausa il programma (la spia lampeggia in color arancione), scegliere il nuovo programma e le relative opzioni. Premere il pulsante
START/PAUSE per avviare il nuovo programma.
7. Scegliere l’”Asciugatura a tempo” premendo il relativo pulsante finché non viene raggiunto il livello o il tempo desiderato (vedi
Programmi e opzioni).
8. Se necessario impostare il tempo di partenza ritardata e le altre opzioni (vedi Programmi e opzioni).
9. Se si desidera che il segnalatore acustico si avvii alla fine del programma, premere il pulsante ALLARME
.
10. Per iniziare premere il pulsante START/PAUSE. Sul display viene visualizzato il tempo residuo stimato.
Durante il programma di asciugatura è possibile controllare il bucato ed estrarre i capi che si sono asciugati lasciando continuare gli
altri. Dopo avere richiuso lo sportello, premere START/PAUSE per mettere di nuovo in funzione la macchina.
Se apri lo sportello per verificare lo stato di asciugatura dei capi otterrai un allungamento dei cicli di asciugatura perché il
compressore del condensatore attenderà 5 minuti prima di ripartire dopo che avrai richiuso lo sportello ed azionato il pulsante
START/PAUSE.
11. Durante gli ultimi minuti dei programmi di asciugatura prima del termine del programma viene avviata la fase finale di
ASCIUGATURA A FREDDO (i tessuti vengono raffreddati); è necessario lasciare sempre terminare questa fase.
12. Se il programma è terminato il segnalatore acustico suona 3 volte e il display visualizza “End” (nota: se l’opzione ALLARME è
stata selezionata, il segnalatore acustico suona tre volte, ogni 30 secondi per 5 minuti). Aprire la porta, estrarre il bucato, pulire il
filtro e reinserirlo in sede. Svuotare il contenitore di raccolta dell’acqua e reinserirlo in posizione (vedi Manutenzione).
Se è stata selezionata l’opzione “Post antipiega” e non si rimuove il bucato immediatamente, i capi vengono fatti ruotare di tanto in
tanto per 10 ore o finché non viene aperto lo sportello.
13. Scollegare l’asciugatrice dalla rete elettrica.
Modalità stand by
Questo asciugatore, in conformità alle nuove normative legate al risparmio energetico, è dotata di un sistema di autospegnimento
(stand by) che entra in funzione dopo circa 30 minuti nel caso di non utilizzo. Tenere premuto il pulsante ON/OFF fino a quando
l’asciugatrice non riprende a funzionare
7
Programmi e opzioni
Tabella dei programmi
IT
Programma
Carico
max.
(kg)
Opzioni compatibili
Durata
ciclo
Energy Saver
1
Allarme o Post antipiega - Pre antipiega - Partenza ritardata.
2 Eco Camicie
1
Allarme o Post antipiega - Pre antipiega - Partenza ritardata.
3 Eco Sintetici
1
Allarme o Post antipiega - Pre antipiega - Partenza ritardata.
Standard
4 Cotone Extra
5 Cotone Armadio
6 Cotone Appendino
7 Cotone Stiratura
o Post antipiega - Pre antipiega - Temperatura alta - Asciugatura a tempo e
Max. Allarme
Partenza ritardata.
o Post antipiega - Pre antipiega - Temperatura alta - Asciugatura a tempo e
Max. Allarme
Partenza ritardata.
o Post antipiega - Pre antipiega - Temperatura alta - Asciugatura a tempo e
Max. Allarme
Partenza ritardata.
o Post antipiega - Pre antipiega - Temperatura alta - Asciugatura a tempo e
Max. Allarme
Partenza ritardata.
Special
8 Sintetici
3
Allarme o Post antipiega - Pre antipiega - Asciugatura a tempo e Partenza ritardata.
9 Delicati
2
Allarme o Post antipiega - Pre antipiega - Asciugatura a tempo e Partenza ritardata.
10 Lana
1
Allarme
11 Jeans
3
Allarme o Post antipiega - Pre antipiega - Partenza ritardata.
Sport
12 Special Shoes
1 paia Allarme
13 Sport Intensive
4
Allarme o Post antipiega - Pre antipiega - Partenza ritardata.
14 Tessuti Tecnici
2
Allarme o Post antipiega - Pre antipiega - Partenza ritardata.
E’ possibile controllare la durata dei programmi sul display.
1 Eco Cotone
Parziali
Stira facile
2,5
Allarme
Rinfresca
-
Allarme
Programmi Energy Saver
I programmi Energy Saver diminuiscono il consumo energetico e quindi non aiutano solo l’ambiente, ma riducono anche la bolletta
energetica!
I programmi Energy Saver sono disponibili per i diversi tipi di tessuto, uno si può utilizzare per i cotoni un’altro è indicato per le
camicie e il terzo per i tessuti sintetici. Sono stati progettati per garantire eccellenti prestazioni di asciugatura per piccoli carichi.
I programmi Energy Saver danno eccellenti risultati di asciugatura, grazie alla perfetta regolazione della temperatura e l’accurata
rilevazione di umidità che sono state ottimizzate per ottenere il miglior risultato con carichi di piccole dimensioni.
! La durata di questo programma dipenderà; dalla dimensione del carico e dalla velocità di centrifuga utilizzato nel lavaggio.
Delicati
• Questo programma viene utilizzato per asciugare i capi delicati (acrilici).
• Può essere impiegato per carichi fino a 2 kg.
• I carichi asciugati con questo programma sono pronti all’uso, ma alcuni capi potrebbero presentarsi leggermente umidi. In questo
caso, provate ad estrarre il carico e a distendere i capi oppure a metterli a rovescio. Quindi avviate nuovamente il programma per un
periodo più breve.
! La durata di questo programma dipenderà; dalla dimensione del carico e dalla velocità di centrifuga utilizzato nel lavaggio.
8
Programma Lana
Questo è un programma dedicato ai capi che sopportano l’asciugatura a tamburo contrassegnati con il simbolo . Può essere
usato per carichi fino a 1 kg (circa 3 maglioni). Si consiglia di rivoltare i capi prima dell’asciugatura. Questo programma impiega
circa 1:00 (Ora:Minuti), ma può durare più tempo a seconda delle dimensioni e della densità del carico e della velocità di centrifuga
usata nella lavatrice. I carichi asciugati con questo programma sono solitamente pronti da indossare, ma in alcuni capi più pesanti i
bordi potrebbero essere leggermente umidi. Lasciarli asciugare naturalmente, poiché un ulteriore processo di asciugatura potrebbe
danneggiare i capi.
! Al contrario di altri materiali, il meccanismo di restringimento della lana è irreversibile, cioè il capo non ritorna alla dimensione e alla
forma originale.
! Questo programma non è indicato per i capi acrilici.
Programma Jeans
Questo programma è dedicato ai jeans realizzati in cotone denim. Prima di asciugare i jeans rivoltare le tasche anteriori. Può essere
usato per carichi fino a 3 kg (circa 4 paia).
I carichi asciugati utilizzando questo programma sono solitamente pronti da indossare; i bordi o le cuciture possono essere
leggermente umidi. In questo caso provare a rivoltare i jeans e a riattivare il programma per un breve periodo.
! La durata di questo programma dipenderà; dalla dimensione del carico e dalla velocità di centrifuga utilizzato nel lavaggio.
! Utilizzare questo ciclo unicamente per i carichi in cotone 100%; non mescolare capi di colori scuri e chiari; non impiegare questo
programma per capi con ricami e accessori (elastici applicati in vita, spille, ...); rivoltare le tasche.
Programma Special Shoes
Questo è un programma per asciugare un paio di scarpe sportive. Le scarpe devono essere state lavate e centrifugate ad una
velocità di centrifuga minima di 400 giri.
Devono essere usate con l’apposita rastrelliera per scarpe fornita. Se si asciugano scarpe nel tamburo l’asciugatrice verrà
danneggiata. Rimuovere il filtro dalla sua posizione nella parte anteriore dell’asciugatrice e posizionare la rastrelliera.
Infilare i lacci all’interno delle scarpe e caricare le scarpe con le punte rivolte in basso e le suole davanti.
I tempi di asciugatura variano dal formato e dal tipo di scarpa. Se le scarpe non sono completamente asciutte alla fine del
programma, avviare nuovamente il programma.
! Non asciugare scarpe con gel all’interno o luci lampeggianti. Asciugare solo scarpe fatte di materiale sintetico o tela. Al termine del
programma rimuovere la rastrelliera per scarpe e riposizionare il filtro.
Programma Sport Intensive
Questo è un programma per asciugare in sicurezza indumenti, come tute da ginnastica e calzoncini contrassegnati con il simbolo .
Ideale per quei capi che necessitano di un’asciugatura completa. Può essere usati per carichi fino ad 4 kg. Consigliamo di rivoltare
gli indumenti prima dell’avvio dell’asciugatura.
! La durata di questo programma dipenderà; dalla dimensione del carico e dalla velocità di centrifuga utilizzato nel lavaggio.
Programma Tessuti Tecnici
Questo programma è dedicato all’asciugatura di tessuti idrorepellenti e giacche a vento (es. goretex, poliestere, nylon). L’asciugatura
dopo il lavaggio ha un benefico effetto sull’indumento in quanto riattiva il trattamento idrorepellente.
Può essere usato per carichi fino a 2 kg.
! La durata di questo programma dipenderà; dalla dimensione del carico e dalla velocità di centrifuga utilizzato nel lavaggio.
Stira facile
È un breve programma di 0:10 (Ora:Minuti) che distende le fibre dei capi in modo da agevolarne la stiratura e la piegatura.
Il programma è particolarmente indicato per i tessuti in Cotone o Misto cotone.
Per risultati ottimali non caricare il cestello oltre la capacità massima (i seguenti valori si riferiscono al peso dei capi asciutti):
Tessuto: carico massimo
Cottone e Misto cotone: 2,5 kg
Sintetici: 2 kg
Jeans: 2 kg
Svuotare l’asciugatrice subito dopo la fine del programma; appendere, piegare o stirare i capi per poi riporli nell’armadio. Se ciò non
fosse possibile, ripetere il programma.
! Questo non è un programma di asciugatura e non va quindi utilizzato con capi ancora bagnati.
L’effetto prodotto dal programma varia da tessuto a tessuto: le caratteristiche di tessuti quali fibre acriliche o Tencel® non
consentono di ottenere gli stessi risultati delle fibre tradizionali (es. cotone).
Rinfresca
Programma breve adatto a rinfrescare fibre e capi attraverso l’emissione di aria fresca. Dura circa 0:20 (Ora:Minuti).
! Questo non è un programma di asciugatura e non va quindi utilizzato con capi ancora bagnati.
9
IT
Opzioni
IT
Le opzioni consentono di personalizzare il programma selezionato in base alle proprie esigenze.
Asciugatura a tempo
Dopo avere selezionato un programma, per inserire il tempo di asciugatura premere il pulsante asciugatura a tempo. A ogni singola
pressione di questo pulsante sul display viene visualizzata la durata dell’asciugatura scelta . Alla prima pressione del pulsante sul
display compare il valore massimo ammesso per il ciclo selezionato. Ogni successiva pressione riduce il tempo impostato fino a OFF.
Se l’opzione di asciugatura a tempo non è disponibile vengono emessi tre segnali acustici.
Partenza ritardata
L’avvio di alcuni programmi (vedi Programmi e opzioni) può essere ritardato fino a 24 ore. Premere più volte il pulsante fino a
raggiungere il ritardo desiderato. Prima di impostare una partenza ritardata accertarsi che il contenitore di raccolta dell’acqua sia
vuoto e che il filtro sia pulito.
Temperatura alta
Se viene selezionata un’asciugatura a tempo, premendo questo pulsante si seleziona una temperatura alta e la spia sopra ad esso
si accende. I programmi a tempo hanno preimpostata una temperatura bassa.
Pre antipiega
Quando vengono selezionate la partenza ritardata e questa opzione i capi sono fatti ruotare occasionalmente durante il periodo di
ritardo per aiutare a impedire lo sviluppo di pieghe.
Post antipiega
Quando selezionata, i capi vengono fatti ruotare occasionalmente dopo il termine dell’asciugatura e dell’asciugatura a freddo onde
evitare lo sviluppo di pieghe in caso si fosse impossibilitati a rimuovere immediatamente il carico al completamento del programma.
Nota: se avete selezionato l’opzione Allarme, questa opzione non è disponibile.
Allarme
Un segnale acustico si avvierà alla fine del ciclo di asciugatura per indicare che il programma è terminato e gli indumenti sono pronti
per essere rimossi. Nota: se avete selezionato l’opzione Post antipiega, questa opzione non è disponibile.
! Non tutte le opzioni sono disponibili per tutti i programmi (vedi Programmi e opzioni). Se un’opzione non è disponibile e si preme il
pulsante, il segnalatore acustico emette tre suoni.
Apertura dello sportello
Aprendo lo sportello (o premendo il pulsante START/PAUSE) durante il funzionamento di un programma l’asciugatrice si arresta e si
hanno le seguenti conseguenze.
• La spia START/PAUSE lampeggia di colore arancione.
• Durante la partenza ritardata il ritardo continua a essere conteggiato. È necessario premere il pulsante di START/PAUSE per
riprendere il programma di partenza ritardata. La spia della “Partenza ritardata” lampeggia e sul display viene visualizzato il tempo
residuo alla partenza del programma selezionato.
•È necessario premere il pulsante di START/PAUSE per riprendere il programma. Le spie di avanzamento indicano la fase corrente e
la spia START/PAUSE smette di lampeggiare e diventa di colore verde.
• Durante la fase di antipiega post asciugatura il programma termina. Premendo il pulsante START/PAUSE viene riavviato un nuovo
programma dall’inizio.
• Ruotando la manopola Programmi si seleziona un nuovo programma e la spia START/PAUSE lampeggia di colore verde. È
possibile utilizzare questa procedura per selezionare il programma Asciugatura a freddo per raffreddare i capi se si ritiene che siano
sufficientemente asciutti.
Premere il pulsante di START/PAUSE per avviare il nuovo programma.
Protezione del sistema Pompa di Calore
Il sistema a pompa di calore funziona attraverso un compressore munito di una protezione che interviene se apri lo sportello, o se
avviene una improvvisa interruzione di tensione. Questa protezione impedirà il riavvio del compressore per 5 minuti dopo che sarà
stato richiuso lo sportello e dopo che sarà stato riavviato il ciclo.
Nota: In caso di interruzione dell’alimentazione elettrica, scollegare l’alimentazione o staccare la spina. Una volta ripristinata
l’alimentazione, collegare l’asciugatrice, premere e tenere premuto il pulsante ON/OFF fino a quando l’asciugatrice non riprende a
funzionare, quindi premere il tasto Start/Pause.
10
Bucato
Suddivisione del bucato
Etichette di manutenzione
• Controllare i simboli riportati sulle etichette dei vari capi
per verificare che i capi possano essere sottoposti ad
asciugatura a tamburo.
• Dividere il bucato in base al tipo di tessuto.
• Svuotare le tasche e controllare i bottoni.
• Chiudere le lampo e i ganci e allacciare cinture e lacci
senza stringere.
• Strizzare i capi per eliminare la maggior quantità di acqua
possibile.
Controllare le etichette dei capi, specialmente quando questi
vengono inseriti per la prima volta in asciugatrice. Di seguito
sono riportati i simboli più comuni:
! Non caricare l’asciugatrice con capi totalmente pieni
Può essere inserito nell’asciugatrice.
Non asciugabile in asciugatrice
Asciugare ad alta temperatura.
Asciugare a bassa temperatura.
d’acqua.
Capi non adatti all’asciugatura a tamburo:
Massime dimensioni di carico
Non caricare il cestello oltre la capacità massima.
I seguenti valori si riferiscono al peso dei capi asciutti:
Fibre naturali: massimo 7,5 kg
Fibre sintetiche: massimo 3 kg
• Capi che contengono parti in gomma o materiali simili
oppure rivestimenti in plastica (guanciali, cuscini o giacche
a vento in PVC) e qualsiasi tipo di oggetto infiammabile
o oggetti che contengono sostanze infiammabili
(asciugamani sporchi di lacca per capelli).
! Per evitare un calo delle prestazioni dell’asciugatrice, non
• Fibre di vetro (alcuni tipi di tendaggi).
sovraccaricarla.
• Capi precedentemente sottoposti a pulitura a secco.
Carico tipo
• Capi contrassegnati con il codice ITLC (“Capi particolari”)
, che possono essere puliti con prodotti speciali di
pulizia domestica. Seguire attentamente le istruzioni.
Nota: 1 kg = 1000 g
Capi
Camicetta
Cotone
Altro
Abito
Cotone
Altro
150 g
100 g
500 g
350 g
700 g
Jeans
1.000 g
10 pannolini
Camicia
• Capi troppo voluminosi (piumoni, sacchi a pelo, guanciali,
cuscini, copriletto grandi, ecc.), che si espandono durante
l’asciugatura e impediscono la circolazione dell’aria
nell’asciugatrice.
300 g
200 g
Cotone
Altro
T-shirt
125 g
Biancheria da casa
Copripiumone
(matrimoniale)
Cotone
Altro
1.500 g
1.000 g
Tovaglia grande
700 g
Tovaglia piccola
250 g
Tovaglietta da tè
100 g
Telo da bagno
700 g
Asciugamano
350 g
Lenzuolo matrimoniale
500 g
Lenzuolo singolo
350 g
Se si mischiano capi in tessuto sintetico con capi in cotone,
questi ultimi potrebbero risultare ancora umidi al termine del
ciclo di asciugatura. In questo caso, è sufficiente avviare un
ulteriore breve ciclo di asciugatura.
11
IT
Capi particolari
IT
• Quantità di bucato: capi singoli e piccoli carichi possono
impiegare più tempo per asciugarsi.
Coperte e copriletto: i capi in acrilico (Acilian, Courtelle,
Orion, Dralon) devono essere asciugati con estrema cura
a temperatura bassa. Non impostare tempi di asciugatura
lunghi.
• Asciugatura: se i capi devono essere stirati possono
essere estratti dalla macchina quando sono ancora un po’
umidi. I capi che devono essere completamente asciutti
possono invece essere lasciati più a lungo.
Capi con pieghe o plissettati: leggere le istruzioni di
asciugatura fornite dal produttore.
• Temperatura impostata.
• Temperatura della stanza: più è bassa la temperatura
della stanza in cui si trova l’asciugatrice più tempo sarà
necessario per l’asciugatura dei capi.
Capi inamidati: non asciugare questi capi con altri non
inamidati. Rimuovere la maggiore quantità di soluzione
inamidante prima di inserire i capi nell’asciugatrice. Non
asciugare eccessivamente: l’amido diventa polvere lasciando
i capi morbidi e venendo meno alla propria funzione.
• Volume: alcuni capi voluminosi richiedono particolare cura
nel processo di asciugatura. Si consiglia di estrarre questi
capi, scuoterli e inserirli nuovamente nell’asciugatrice:
questa operazione deve essere ripetuta più volte durante il
ciclo di asciugatura.
Tempi di asciugatura
I tempi sono approssimativi e possono variare in base a:
! Non asciugare troppo i capi.
• Quantità di acqua trattenuta dai capi dopo la centrifuga:
gli asciugamani e i capi delicati trattengono molta acqua.
Tutti i tessuti contengono umidità naturale che serve a
conservarne la morbidezza e la vaporosità.
• Tessuti: i capi dello stesso tessuto, ma con trama
e spessore differenti possono presentare tempi di
asciugatura diversi.
I tempi forniti si riferiscono ai programmi automatici
Asciugatura armadio.
Sono indicate anche le impostazioni Asciugatura a tempo
per scegliere meglio l’opzione di tempo più adatta.
I pesi si riferiscono ai capi asciutti.
Tempi di asciugatura
Cotone
Temperatura Alta
Tempi di asciugatura dopo lavaggi da 800-1000 giri al minuto
1 kg
2 kg
3 kg
4 kg
5 kg
6 kg
7 kg
7,5 kg
Automatica
(Ore:Minuti)
0:40-0:60
1:00-1:30
1:30-1:40
1:40-2:10
2:10-2:40
2:40-3:00
3:00-3:10
3:10-3:20
A tempo
(Ore:Minuti)
0:40 or 1:00
1:00 or 1:30
1:30
1:30 or 2:00
2:00 or 2:30
2:30 or 3:00
3:00
3:00 or 3:40
Sintetici
Temperatura Bassa
Tempi di asciugatura dopo lavaggi a velocità inferiori
1 kg
2 kg
3 kg
Automatica
(Ore:Minuti)
0:40 - 0:50
0:50 - 1:00
1:00 - 1:30
A tempo
(Ore:Minuti)
0:40 or 1:00
0:40 or 1:00
0:40 or 1:00 or 1:30
Acrilici
Temperatura Bassa
Tempi di asciugatura dopo lavaggi a velocità inferiori
1 kg
2 kg
Automatica
(Ore:Minuti)
0:40 - 1:20
1:20 - 2:20
A tempo
(Ore:Minuti)
0:40 or 1:00 or 1:30
1:30 or 2:00 or 2:30
12
Avvertenze e suggerimenti
! Questo elettrodomestico è stato progettato e realizzato nel
rispetto delle normative internazionali in materia di sicurezza.
Queste avvertenze vengono fornite per motivi di sicurezza e
devono essere osservate attentamente.
Sicurezza generale
• La presente asciugatrice non deve essere usata da persone
(compresi i bambini) con capacità fisiche, sensoriali o mentali
ridotte o senza esperienza e conoscenza, a meno che non
siano sottoposte a supervisione o ricevano istruzioni relative
all’uso del dispositivo da parte di una persona responsabile
della loro sicurezza.
• La presente asciugatrice è stata progettata per uso
domestico e non professionale.
• Non toccare l’elettrodomestico quando si è a piedi nudi
né con le mani o i piedi bagnati.
• Scollegare l’elettrodomestico dalla rete di alimentazione
tirando la spina e non il cavo.
• Non lasciare avvicinare i bambini all’elettrodomestico
in funzione. Dopo l’uso, spegnere l’asciugatrice e
scollegarla dalla rete di alimentazione. Tenere lo sportello
chiuso onde evitare che i bambini possano utilizzare
l’asciugatrice come un gioco.
• I bambini devono essere sorvegliati per assicurarsi che
non giochino con l’asciugatrice.
• L’elettrodomestico deve essere installato correttamente
e deve avere un’adeguata aerazione. La presa d’aria
sulla parte frontale dell’asciugatrice non deve mai essere
ostruita (vedi Installazione).
• Non utilizzare mai l’asciugatrice sulla moquette nel caso
in cui l’altezza del pelo sia tale da impedire l’ingresso
dell’aria attraverso la base dell’asciugatrice.
• Verificare che l’asciugatrice sia vuota prima di caricarla.
•
La parte posteriore dell’asciugatrice può diventare
molto calda: non toccarla mai quando la macchina è
in funzione.
• Non utilizzare l’asciugatrice a meno che il filtro, il
recipiente dell’acqua e le unità del filtro del condensatore
(pompa di calore) non siano saldamente in posizione
(vedere la sezione Manutenzione).
• Non sovraccaricare l’asciugatrice (vedi Bucato per le
massime dimensioni di carico).
• Non inserire capi completamente bagnati.
• Seguire sempre con attenzione tutte le istruzioni riportate
sulle etichette per il lavaggio dei capi (vedi Bucato).
• Non caricare capi grandi, eccessivamente voluminosi.
• Non asciugare fibre acriliche ad alte temperature.
• Completare ogni programma con la relativa fase di
asciugatura a freddo.
• Non spegnere l’asciugatrice quando contiene ancora capi
caldi.
• Pulire il filtro dopo ogni uso (vedi Manutenzione).
• Svuotare il contenitore di raccolta dell’acqua dopo ogni
uso (vedi Manutenzione).
• Pulire l’unità filtro della pompa di calore ad intervalli
regolari (vedere la sezione Manutenzione).
• Evitare l’accumulo di laniccio intorno all’asciugatrice.
• Non salire sul pannello superiore dell’asciugatrice, poiché
si potrebbe danneggiare la macchina.
• Rispettare sempre le norme e le caratteristiche elettriche
(vedi Installazione).
• Acquistare sempre accessori e ricambi originali (vedi
Assistenza).
Per ridurre il rischio di incendo dell’asciugatrice, è
necessario osservare i seguenti punti:
• Prima di essere caricati nell’asciugatrice, i capi devono
essere lavati con acqua e sapone, risciacquati e infine
centrifugati. L’asciugatura di capi che NON siano stati
precedentemente lavati con acqua, determina il pericolo
di incendio.
• Non caricare nell’asciugatrice capi precedentemente
trattati con prodotti chimici.
• Non asciugare articoli macchiati o imbevuti di olio
vegetale o da cucina, ciò costituisce un rischio di
incendio. Gli articoli sporchi di olio possono infiammarsi
spontaneamente, specialmente quando vengono esposti
a fonti di calore come l’asciugatrice. Gli articoli possono
diventare caldi, causando una reazione di ossidazione
con l’olio, l’ossidazione crea calore. Se il calore non è in
grado di fuoriuscire, gli articoli possono scaldarsi tanto da
prendere fuoco. L’accumulo, l’impilamento o il deposito
di capi sporchi/imbevuti di olio può impedire la fuoriuscita
del calore e causare un incendio.
Se non è possibile evitare di porre nell’asciugatrice articoli
sporchi/imbevuti di olio vegetale, olio da cucina o lacca,
è prima necessario lavarli con detergente supplementare,
ciò ridurrà, ma non eliminerà il rischio di incendio. E’
necessario usare la fase di asciugatura a freddo per
ridurre la temperatura degli articoli, che non devono
essere rimossi dall’asciugatrice e impilati o ammucchiati
quando sono ancora caldi.
• Non inserire nell’asciugatrice capi che sono stati
precedentemente lavati, puliti, imbevuti o lasciati in
ammollo in benzina, solventi a secco o altre sostanze
infiammabili o esplosive, le sostanze altamente
infiammabili usate comunenmente negli ambienti
domestici, compresi olio da cucina, acetone, alcol
denaturato, cherosene, sostanze antimacchia,
trementina, cere e sostanze di rimozione cere. Assicurarsi
che questi capi vengano lavati in acqua calda con una
quantità supplementare di detergente prima di essere
inseriti nell’asciugatrice.
• Non inserire nell’asciugatrice articoli contenenti schiuma
di gomma (detta anche schiuma di lattice), o materiali
simili. I materiali in schiuma di lattice quando vengono
riscaldati possono incendiarsi mediante la combustione
spontanea.
• Non utillizzare ammorbidenti o prodotti simili
nell’asciugatrice per eiliminare gli effetti dell’elettricità
statica, se non consigliato espressamente dal produttore
dell’ammorbidente.
• Non inserire nell’asciugatrice indumenti intimi che
contengono rinforzi in metallo, es. reggiseni con ferretti in
metallo.
Se i ferretti si staccano durante l’asciugatura, possono
danneggiare l’asciugatrice.
• Non inserire nell’asciugatrice articoli in gomma solida, in
plastica, come cuffie per la doccia o teli impermeabili di
protezione per bambini, polietilene o carta.
• Non inserire nell’asciugatrice articoli foderati in gomma
solida, capi con imbottiture in schiuma di gomma, cuscini,
galosce e scarpe da tennis rivestite in gomma.
• Togliere tutti gli oggetti dalle tasche, specialmente gli
accendini (rischio di esplosione).
! ATTENZIONE: non arrestare mai l’asciugatrice prima della
fine del ciclo di asciugatura a meno che tutti i capi non siano
rimossi velocemente e stesi in modo da dissipare il calore.
Risparmio energetico e rispetto per l’ambiente
• Prima di asciugare i capi, strizzarli per eliminare la
maggiore quantità di acqua possibile (se viene prima
utilizzata una lavatrice impostare un ciclo di centrifuga). In
questo modo si risparmia energia durante l’asciugatura.
• Utilizzando sempre l’asciugatrice a pieno carico si
risparmia energia: capi singoli e piccoli carichi impiegano
più tempo per asciugarsi.
• Pulire il filtro alla fine di ogni ciclo in modo da
contenere i costi connessi al consumo energetico (vedi
Manutenzione).
13
IT
Cura e manutenzione
Interruzione dell’alimentazione elettrica
IT
! Scollegare l’asciugatrice quando non è in funzione, nonché
durante le operazioni di pulizia e di manutenzione.
Pulizia del filtro dopo ogni ciclo
Il filtro è un componente fondamentale dell’asciugatura: la sua
funzione è quella di raccogliere il laniccio e la lanugine che si
formano durante l’asciugatura. Al termine dell’asciugatura pulire
quindi il filtro sciacquandolo sotto acqua corrente o pulendolo
con l’aspirapolvere. Nel caso in cui il filtro si dovesse intasare il
flusso d’aria all’interno dell’asciugatrice verrebbe gravemente
compromesso: i tempi di asciugatura si allungano e si consuma
più energia. Inoltre, possono verificarsi danni all’asciugatrice.
Il filtro si trova davanti alla guarnizione dell’asciugatrice (vedi figura).
Rimozione del filtro:
1. Tirare verso l’alto il manico in
plastica del filtro (vedi figura).
2. Pulire il filtro dal laniccio e
riposizionarlo correttamente.
Assicurarsi che il filtro sia
inserito completamente
a filo con la guarnizione
dell’asciugatrice.
! Non utilizzare l’asciugatrice
senza avere prima reinserito
il filtro in sede.
Controllo del cestello dopo ogni ciclo
Ruotare il cestello manualmente per rimuovere i capi più
piccoli (fazzoletti) che potrebbero essere rimasti all’interno
dell’asciugatrice.
Pulizia del cestello
! Per la pulizia del cestello non usare abrasivi, lana di acciaio
o agenti di pulizia per acciaio inossidabile.
Potrebbe formarsi una patina colorata sul cestello in acciaio
inossidabile, fenomeno che potrebbe essere causato
da una combinazione di acqua e/o agenti di pulizia quali
l’ammorbidente del lavaggio. Questa patina colorata non ha
alcun effetto sulle prestazioni dell’asciugatrice.
Svuotamento del contenitore di
raccolta dell’acqua dopo ogni ciclo
Estrarre il contenitore dall’asciugatrice e svuotarlo in un lavandino
o in altro scarico adatto, quindi riposizionarlo correttamente.
Controllare sempre il contenitore di raccolta e svuotarlo prima
dell’avvio di un nuovo programma di asciugatura.
Pulizia dell’unità Filtro del Condensatore
• Periodicamente, ogni 5 cicli, estrarre il Filtro del
Condensatore e pulirlo eliminando eventuali residui di
lanugine dalla superficie del filtro lavandolo sotto acqua
corrente o aspirando con aspirapolvere.
Si raccomanda tuttavia di pulire questo filtro dopo ogni ciclo
per ottimizzare le prestazioni di asciugatura.
Come rimuovere l’unita Filtro Condensatore:
1. Scollegare la spina di alimentazione ed aprire lo sportello.
2. Estrarre il coperchio del Filtro del Condensatore ruotare le 4
clip portandole in posizione verticale ed estrarre l’unità del filtro.
3. Separare le due parti del filtro e
rimuovere l’eventuale lanugine dalla
superficie interna della retina.
ATTENZIONE: la parte frontale del
condensatore è realizzata con sottili
piastre metalliche. Quando lo pulisci,
rimuovi o riposizioni l’unità filtrante
per la pulizia, fai attenzione a non
danneggiarlo e a non tagliarti.
4. Se si presenta un accumulo di lanugine sulle piastre del
condensatore, pulirle con attenzione utilizzando un panno
umido, una spugna o l’aspirapolvere. Non utilizzare le dita.
5. Riassemblare le due parti del filtro, pulire la superficie della
guarnizione ed inserire il filtro nella sua sede ruotando le 4 clip nella
posizione orizzontale assicurandosi che le clip siano ben agganciate.
Pulizia dell’asciugatrice
• Le parti esterne in metallo e in plastica e le parti in gomma
possono essere pulite con un panno umido.
• Periodicamente (ogni 6 mesi) pulire con l’aspirapolvere
la griglia della presa d’aria frontale e gli sfiati sul retro
dell’asciugatrice per rimuovere eventuali accumuli di
lanugine, laniccio e polvere. Inoltre, rimuovere gli accumuli
di lanugine dalla parte frontale del condensatore e delle
aree del filtro utilizzando occasionalmente l’aspirapolvere.
! Non usare solventi o abrasivi.
! L’asciugatrice utilizza componenti a sfera che non
necessitano di lubrificazione.
! Far controllare regolarmente l’asciugatrice da personale
tecnico autorizzato onde garantire la sicurezza delle parti
elettriche e meccaniche (vedi Assistenza).
Contenitore
di raccolta
dell’acqua
Filtro
Presa
d’aria
Condensatore
Fermi
14
Maniglia
Coperchio del
condensatore
Problemi e soluzioni
Nel caso in cui si abbia la sensazione che l’asciugatrice non funzioni in modo corretto, prima di telefonare al Centro di assistenza
(vedi Assistenza) consultare attentamente i seguenti suggerimenti per la soluzione dei problemi.
IT
Problema:
Cause probabili / Soluzioni:
L’asciugatrice non parte.
• La spina non è inserita nella presa di corrente a muro abbastanza a fondo per fare
contatto.
• C’è stata una interruzione di corrente.
• Il fusibile è bruciato. Provare a collegare un altro elettrodomestico alla stessa presa.
• Se si utilizza una prolunga provare a inserire la spina dell’asciugatrice direttamente
nella presa.
• Lo sportello non è stato chiuso correttamente.
• Il programma non è stato impostato correttamente (vedi Come effettuare un’asciugatura).
• Non è stato premuto il pulsante START/PAUSE (vedi Come effettuare un’asciugatura).
Il ciclo di asciugatura non si avvia.
• È stato impostato un tempo di ritardo (vedi Programmi e opzioni).
• È stato premuto il pulsante di START/PAUSE; prima dell’avvio dell’asciugatrice
è necessario attendere un breve ritardo. Attendere l’inizio dell’asciugatura, non
premere nuovamente il pulsante di START/PAUSE: in caso contrario l’asciugatrice
entra in modalità di pausa e non avvia l’asciugatura.
I tempi di asciugatura sono lunghi.
• Il filtro non è stato pulito (vedi Manutenzione).
• Il contenitore di raccolta dell’acqua deve essere svuotato? La spia “Svuotare
vaschetta” lampeggia e viene visualizzato il messaggio “H2O” (vedi Manutenzione).
• Il filtro del Condensatore deve essere pulito (vedi Manutenzione).
• La temperatura impostata non è adatta al tipo di tessuto da asciugare (vedi
Programmi e opzioni).
• Non è stato selezionato il tempo di asciugatura corretto per questo carico (vedi Bucato).
• I capi sono troppo bagnati (vedi Bucato).
• L’asciugatrice è sovraccarica (vedi Bucato).
La spia “Svuotare vaschetta”
lampeggia, ma l’asciugatrice è in
funzione da poco tempo.
• Il contenitore di raccolta dell’acqua probabilmente non è stato svuotato all’avvio del
programma. Non attendere il segnale di svuotamento dell’acqua, ma controllare
sempre il contenitore e svuotarlo prima dell’avvio di un nuovo programma di
asciugatura (vedi Descrizione dell’asciugatrice).
La spia “Svuotare vaschetta”
è accesa ma il contenitore di
raccolta dell’acqua non è pieno.
• È normale: la spia “Svuotare vaschetta” lampeggia quando il contenitore è pieno. Se
la spia è accesa ma non lampeggia ricorda solamente di svuotare il contenitore di
raccolta (vedi Descrizione dell’asciugatrice).
Il programma termina e i capi sono
più umidi del previsto.
! Per motivi di sicurezza i programmi dell’asciugatrice hanno una durata massima di
4 ore. Se un programma automatico non ha rilevato l’umidità finale richiesta entro
questo intervallo, l’asciugatrice completa il programma e si arresta. Controllare i punti
sopra indicato e ripetere il programma; se i capi risultano ancora umidi contattare il
Centro di assistenza (vedi Assistenza).
Sul Display viene visualizzato il
codice F seguito da uno o due
numeri, le spie di opzione e la spia
della pausa lampeggiano.
• Se il display mostra F seguito da uno o due numeri, spegnere l’asciugatrice,
disinserire la spina, pulire il filtro (vedi manutenzione).
Successivamente reinserire la spina di alimentazione, accendere l’asciugatrice ed
avviare un nuovo programma di asciugatura.
Se il messaggio persiste, prendere nota del numero e contattare il centro Assistenza
(vedi Assistenza).
Sul display viene brevemente
visualizzato “dOn” ogni 6 secondi.
• L’asciugatrice si trova in modalità “Demo”. Tenere premuti i pulsanti ON/OFF e
START/PAUSE per 3 secondi. Sul display viene visualizzato “dOn” per 3 secondi,
quindi l’asciugatrice riprende la normale funzionalità.
Il Tempo residuo cambia durante
l’asciugatura.
• Il tempo residuo viene costantemente monitorato durante il ciclo di asciugatura e il
tempo viene modificato per mostrare la migliore stima possibile. Il tempo visualizzato
può aumentare durante il ciclo e questo è normale.
L’asciugatore è rumoroso nei primi
minuti di funzionamento.
• Questo è normale, soprattutto se l’asciugatore non è stato utilizzato per un certo
tempo. Se il rumore persiste durante tutto il ciclo, contattare il centro di assistenza.
Le luci nel pannello di controllo
dell’asciugatrice sono spente,
sebbene sia accesa.
L’asciugatrice è entrata in stand-by per risparmiare elettricità. Questo avviene quando
l’asciugatrice è stata lasciata accesa e si è verificata un’interruzione dell’alimentazione
elettrica. Avviene dopo 30 minuti:
- se l’asciugatrice è accesa ma non viene avviato alcun programma;
- in seguito al termine del programma di asciugatura.
Tenere premuto il pulsante ON/OFF fino a quando l’asciugatrice non riprende a funzionare
15
Assistenza
10/2012
IT
Sistema a Condensatore
Questo asciugature è dotato di un sistema a Condensatore
per asciugare i tuoi capi. Per consentire il suo funzionamento,
il Condensatore utilizza gas ad effetto serra (gas fluorurati), che
sono contemplati dal protocollo di Kyoto. I gas F sono contenuti
in una unità sigillata ermeticamente. Questa unità sigillata
contiene 0,29 kg di gas R134a F che agisce come refrigerante.
Se l’unità di condensazione è danneggiata deve essere sostituita
con una nuova unità di condensazione. Per avere maggiori
informazioni contattare il centro assistenza più vicino.
Nota: I gas contenuti in un’unità sigillata non sono pericolosi
per la salute, ma se fuoriescono avranno un impatto sul
riscaldamento globale.
Prima di telefonare al Centro di assistenza:
• Seguire la guida alla risoluzione dei problemi per vedere
se è possibile porre rimedio al guasto personalmente (vedi
Problemi e soluzioni).
• In caso contrario, spegnere l’asciugatrice e chiamare il più
vicino Centro di assistenza.
Dati da comunicare al Centro di assistenza:
• Nome, indirizzo e codice postale;
• numero di telefono;
• il tipo di guasto;
• la data di acquisto;
• il modello dell’apparecchio (Mod.);
• il numero di serie (S/N) dell’asciugatrice.
Queste informazioni si trovano sull’etichetta dati applicata
dietro l’oblò.
Ricambi
Questa asciugatrice è una macchina complessa. Tentando
di ripararla personalmente o affidandone la riparazione a
personale non qualificato si rischia di mettere a repentaglio
l’incolumità delle persone, di danneggiare la macchina e di
far decadere la garanzia sui ricambi.
In caso di problemi con l’utilizzo di questa macchina,
rivolgersi sempre a un tecnico autorizzato.
E’ reato per una persona non qualificata effettuare qualsiasi
assistenza o riparazione che comporta il danneggiamento
del Condensatore sigillato.
*
Assistenza Attiva 7 giorni su 7
In caso di necessità d’intervento chiamare il Numero Unico Nazionale 199.199.199*.
Un operatore sarà a completa disposizione per fissare un appuntamento con il Centro Assistenza Tecnico
Autorizzato più vicino al luogo da cui si chiama.
È attivo 7 giorni su 7, sabato e domenica compresi, e non lascia mai inascoltata una richiesta.
Programmi comparativi
• Programmi consigliati per il test comparativo di EN61121.
Programma (EN61121)
Asciugatura cotone
Cotone asciugatura stiratura
Tessuto di facile cura
Programma da selezionare
Cotone Armadio
Cotone Stiratura
Sintetici
Dimensione carico
7,5 kg
7,5 kg
3 kg
! Nota: questo non è un elenco completo delle opzioni di programma.
Informazioni per riciclaggio e smaltimento
Nell’ambito del nostro costante impegno in difesa dell’ambiente ci riserviamo il diritto di utilizzare componenti riciclati di qualità per
ridurre i costi del cliente e minimizzare lo spreco di materiali.
• Smaltimento dei materiali di imballaggio: seguire le normative locali, così da permettere di riciclare l’imballaggio.
• Per ridurre il rischio di incidenti ai bambini, rimuovere lo sportello e la spina, quindi tagliare il cavo di alimentazione a filo con l’apparecchio.
Smaltire queste parti separatamente per assicurarsi che l’elettrodomestico non possa più essere collegato a una presa di corrente.
Smaltimento
La direttiva Europea 2002/96/CE sui rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE), prevede che gli
elettrodomestici non debbano essere smaltiti nel normale flusso dei rifiuti solidi urbani. Gli apparecchi dismessi devono essere
raccolti separatamente per ottimizzare il tasso di recupero e riciclaggio dei materiali che li compongono ed impedire potenziali
danni per la salute e l’ambiente.
Questo asciugatore utilizza un Condensatore sigillato contenente gas fluorurati che devono essere recuperati e smaltiti.
Il simbolo del cestino barrato è riportato su tutti i prodotti per ricordare gli obblighi di raccolta separata.
Per ulteriori informazioni, sulla corretta dismissione degli elettrodomestici, i detentori potranno rivolgersi al servizio pubblico preposto
o ai rivenditori.
Il presente elettrodomestico è conforme alle seguenti direttive CEE:
- 2006/95/CEE (Dispositivi a bassa tensione);
- 89/336/CEE, 92/31/CEE, 93/68/CEE (Compatibilità elettromagnetica).
* Al costo di 14,25 centesimi di Euro al minuto (iva inclusa) dal Lun. al Ven. dalle 08:00 alle 18:30, il Sab. dalle 08:00 alle 13:00 e di
5,58 centesimi di Euro al minuto (iva inclusa) dal Lun. al Ven. dalle 18:30 alle 08:00, il Sab. dalle 13:00 alle 08:00 e i giorni festivi, per
chi chiama da telefono fisso.
Per chi chiama da radiomobile le tariffe sono legate al piano tariffario dell’operatore telefonico utilizzato.
Le suddette tariffe potrebbero essere soggette a variazione da parte dell’operatore telefonico; per maggiori informazioni consultare il
sito www.aristonchannel.com.
16
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertising