AEG | BOBZRB | User manual | Aeg BOBZRB Manuale utente

Aeg BOBZRB Manuale utente
BOBZRB
BOBZRM
USER
MANUAL
IT
Istruzioni per l’uso
Forno
2
www.aeg.com
INDICE
1. INFORMAZIONI DI SICUREZZA.................................................................................3
2. ISTRUZIONI DI SICUREZZA........................................................................................ 5
3. DESCRIZIONE DEL PRODOTTO............................................................................... 7
4. PANNELLO DEI COMANDI........................................................................................8
5. PRIMA DI UTILIZZARE L'ELETTRODOMESTICO......................................................8
6. UTILIZZO QUOTIDIANO............................................................................................ 9
7. FUNZIONI DEL TIMER.............................................................................................. 10
8. UTILIZZO DEGLI ACCESSORI.................................................................................. 12
9. FUNZIONI AGGIUNTIVE...........................................................................................13
10. CONSIGLI E SUGGERIMENTI UTILI...................................................................... 13
11. PULIZIA E CURA...................................................................................................... 27
12. RISOLUZIONE DEI PROBLEMI...............................................................................29
13. EFFICIENZA ENERGETICA.................................................................................... 30
14. GARANZIA............................................................................................................... 31
PER RISULTATI PERFETTI
Grazie per aver scelto di acquistare questo prodotto AEG. Lo abbiamo creato per
fornirvi prestazioni impeccabili per molti anni, grazie a tecnologie innovative che
vi semplificheranno la vita - funzioni che non troverete sulle normali
apparecchiature. Vi invitiamo a dedicare qualche minuto alla lettura del presente
manuale, per conoscere come trarre il massimo vantaggio dall'utilizzo della vostra
apparecchiatura.
Visitate il nostro sito web per:
Ricevere consigli d'uso, scaricare i nostri opuscoli, eliminare eventuali
anomalie, ottenere informazioni sull'assistenza:
www.aeg.com/webselfservice
Registrare il vostro prodotto e ricevere un servizio migliore:
www.registeraeg.com
Acquistare accessori, materiali di consumo e ricambi originali per la vostra
apparecchiatura:
www.aeg.com/shop
SERVIZIO CLIENTI E MANUTENZIONE
Consigliamo sempre l’impiego di ricambi originali.
Quando si contatta il Centro di Assistenza autorizzato, accertarsi di disporre dei
seguenti dati: Modello, numero dell'apparecchio (PNC), numero di serie.
Le informazioni si trovano sulla targhetta di identificazione.
Avvertenza/Attenzione - Importanti Informazioni per la sicurezza
Informazioni e suggerimenti generali
Informazioni sull'ambiente
Con riserva di modifiche.
ITALIANO
1.
3
INFORMAZIONI DI SICUREZZA
Leggere attentamente le istruzioni fornite prima di
installare e utilizzare l'apparecchiatura. I produttori non
sono responsabili di eventuali lesioni o danni derivanti
da un'installazione o un uso scorretti. Conservare
sempre le istruzioni in un luogo sicuro e accessibile per
poterle consultare in futuro.
1.1 Sicurezza dei bambini e delle persone
vulnerabili
•
•
•
•
•
•
•
•
Questa apparecchiatura può essere usata da bambini
a partire dagli 8 anni e da adulti con limitate capacità
fisiche, sensoriali o mentali o con scarsa esperienza o
conoscenza sull'uso dell'apparecchiatura, solamente
se sorvegliati o se istruiti relativamente all'uso
dell'apparecchiatura e se hanno compreso i rischi
coinvolti.
I bambini di età compresa fra i 3 e gli 8 anni e le
persone con disabilità diffuse e complesse vanno
tenuti lontani a meno che non vi sia una supervisione
continua.
Tenere lontani i bambini al di sotto dei 3 anni se non
costantemente supervisionati.
Non lasciare che i bambini giochino con
l'apparecchiatura.
Tenere gli imballaggi lontano dai bambini e smaltirli in
modo adeguato.
Tenere i bambini e gli animali domestici lontano
dall'apparecchiatura durante il funzionamento o
raffreddamento. Le parti accessibili sono
incandescenti.
Se l'apparecchiatura ha un dispositivo di sicurezza per
i bambini sarà opportuno attivarlo.
I bambini non devono eseguire interventi di pulizia e
manutenzione sull'apparecchiatura senza essere
supervisionati.
4
www.aeg.com
1.2 Avvertenze di sicurezza generali
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
L'installazione dell'apparecchiatura e la sostituzione
dei cavi deve essere svolta unicamente da personale
qualificato.
AVVERTENZA: L'apparecchiatura e le parti accessibili
si riscaldano molto durante l'uso. Abbiate cura di non
toccare gli elementi riscaldanti.
Servirsi sempre degli appositi guanti da forno per
estrarre o inserire accessori o pentole resistenti al
calore.
Prima di qualsiasi intervento di manutenzione,
scollegare l'apparecchiatura dalla presa di corrente.
Assicurarsi che l’apparecchiatura sia spenta prima di
sostituire la lampadina per evitare la possibilità di
scosse elettriche.
Non usare una pulitrice a vapore per pulire
l'apparecchiatura.
Non utilizzare detergenti abrasivi o raschietti di
metallo per pulire il vetro della porta per non rigare la
superficie e causare la rottura del vetro.
Se il cavo di alimentazione è danneggiato, deve
essere sostituito dal produttore, da un tecnico
autorizzato o da una persona qualificata per evitare
situazioni di pericolo.
Per rimuovere i supporti ripiano, sfilare innanzitutto la
parte anteriore del supporto, quindi quella posteriore,
dalle pareti laterali. Installare i supporti griglia
seguendo al contrario la procedura indicata.
I dispositivi di interruzione della corrente devono
essere incorporati nel cablaggio fisso conformemente
alle regole di cablaggio.
ITALIANO
5
2. ISTRUZIONI DI SICUREZZA
2.1 Installazione
AVVERTENZA!
L’installazione
dell'apparecchiatura deve
essere eseguita da
personale qualificato.
• Rimuovere tutti i materiali di
imballaggio.
• Non installare o utilizzare
l'apparecchiatura se è danneggiata.
• Attenersi alle istruzioni fornite insieme
all'apparecchiatura.
• Prestare sempre attenzione in fase di
spostamento dell'apparecchiatura,
dato che è pesante. Usare sempre i
guanti di sicurezza e le calzature
adeguate.
• Non tirare l’apparecchiatura per la
maniglia.
• È necessario rispettare la distanza
minima dalle altre apparecchiature.
• Installare l'apparecchiatura in un
luogo sicuro e idoneo che soddisfi i
requisiti di installazione.
• L'apparecchiatura è dotata di un
sistema elettrico di raffreddamento.
Questo deve essere alimentato
elettricamente.
•
•
•
•
•
•
•
2.2 Collegamento elettrico
AVVERTENZA!
Rischio di incendio e scossa
elettrica.
• Tutti i collegamenti elettrici devono
essere realizzati da un elettricista
qualificato.
• L'apparecchiatura deve disporre di
una messa a terra.
• Verificare che i parametri sulla
targhetta siano compatibili con le
indicazioni elettriche
dell'alimentazione.
• Utilizzare sempre una presa elettrica
con contatto di protezione
correttamente installata.
• Non utilizzare prese multiple e
prolunghe.
• Accertarsi di non danneggiare la
spina e il cavo. Qualora il cavo
elettrico debba essere sostituito,
•
l’intervento dovrà essere effettuato
dal nostro Centro di Assistenza
autorizzato.
Evitare che i cavi entrino a contatto o
si trovino vicino alla porta
dell'apparecchiatura, in particolare
quando la porta è calda.
I dispositivi di protezione da scosse
elettriche devono essere fissati in
modo tale da non poter essere
disattivati senza l'uso di attrezzi.
Inserire la spina di alimentazione nella
presa solo al termine
dell'installazione. Verificare che la
spina di alimentazione rimanga
accessibile dopo l'installazione.
Nel caso in cui la spina di corrente sia
allentata, non collegarla alla presa.
Non tirare il cavo di alimentazione per
scollegare l’apparecchiatura. Tirare
sempre dalla spina.
Servirsi unicamente di dispositivi di
isolamento adeguati: interruttori
automatici, fusibili (quelli a tappo
devono essere rimossi dal
portafusibile), sganciatori per correnti
di guasto a terra e relè.
L'impianto elettrico deve essere
dotato di un dispositivo di isolamento
che consenta di scollegare
l'apparecchiatura dalla presa di
corrente a tutti i poli. Il dispositivo di
isolamento deve avere una larghezza
dell'apertura di contatto non inferiore
ai 3 mm.
Questa apparecchiatura è conforme
alle direttive CEE.
2.3 Utilizzo
AVVERTENZA!
Rischio di lesioni, ustioni,
scosse elettriche o
esplosioni.
• Questa apparecchiatura è stata
prevista unicamente per un uso
domestico.
• Non modificare le specifiche tecniche
dell'apparecchiatura.
• Accertarsi che le fessure di
ventilazione non siano ostruite.
• Non lasciare mai l'apparecchiatura
incustodita durante il funzionamento.
6
www.aeg.com
• Spegnere l'apparecchiatura dopo
ogni utilizzo.
• Prestare attenzione in fase di apertura
della porta dell'apparecchiatura
quando quest'ultima è in funzione.
Può fuoriuscire aria calda.
• Non mettere in funzione
l'apparecchiatura con le mani umide o
quando c'è un contatto con l'acqua.
• Non esercitare pressione sulla porta
aperta.
• Non utilizzare l'apparecchiatura come
superficie di lavoro o come piano di
appoggio.
• Aprire la porta dell'apparecchiatura
con cautela. L'uso di ingredienti
contenenti alcol può causare una
miscela di alcol e aria.
• Evitare la presenza di scintille o
fiamme aperte vicino
all'apparecchiatura quando si apre la
porta.
• Non appoggiare o tenere liquidi o
materiali infiammabili, né oggetti
facilmente incendiabili
sull'apparecchiatura, al suo interno o
nelle immediate vicinanze.
AVVERTENZA!
Vi è il rischio di danneggiare
l'apparecchiatura.
• Per evitare danni o scolorimento dello
smalto:
– Non mettere pentole resistenti al
calore o altri oggetti direttamente
sulla superficie inferiore
dell'apparecchiatura.
– Non appoggiare la pellicola di
alluminio direttamente sulla parte
bassa della cavità
dell'apparecchiatura.
– Non mettere direttamente acqua
all'interno dell'apparecchiatura
calda.
– Non tenere piatti umidi e cibo
all'interno dell'apparecchiatura
dopo aver terminato la fase di
cottura.
– Prestare attenzione quando si
tolgono o inseriscono gli
accessori.
• Lo scolorimento dello smalto o
dell'acciaio inox non influisce sulle
prestazioni dell'apparecchiatura.
• Per le torte molto umide, usare una
leccarda. I succhi di frutta provocano
macchie che possono essere
permanenti.
• L'apparecchiatura è destinata solo
alla cottura. Non deve essere
utilizzata per altri scopi, come per
esempio il riscaldamento di un
ambiente.
• La cottura deve sempre essere
eseguita con la porta del forno chiusa.
• Se l'apparecchiatura si trova dietro a
un pannello anteriore (ad es. una
porta), assicurarsi che questo non sia
mai chiuso quando l'apparecchiatura
è in funzione. Calore e umidità
possono accumularsi sul retro di un
pannello chiuso causando danni
all'apparecchiatura, all'alloggiamento
o al pavimento. Non chiudere il
pannello dell'armadio finché
l'apparecchiatura non si è
completamente raffreddata dopo
l'uso.
2.4 Manutenzione e pulizia
AVVERTENZA!
Vi è il rischio di lesioni,
incendio o danni
all'apparecchiatura.
• Prima di eseguire qualunque
intervento di manutenzione, spegnere
l'apparecchiatura ed estrarre la spina
dalla presa.
• Controllare che l'apparecchiatura sia
fredda. Vi è il rischio che i pannelli in
vetro si rompano.
• Sostituire immediatamente i pannelli
in vetro della porta nel caso in cui
siano danneggiati. Contattare il
Centro Assistenza Autorizzato.
• Prestare attenzione quando si
rimuove la porta dall'apparecchio. la
porta è pesante!
• Pulire regolarmente l'apparecchiatura
per evitare il deterioramento dei
materiali che compongono la
superficie.
• Pulire l'apparecchiatura con un panno
inumidito e morbido. Utilizzare solo
detergenti neutri. Non usare prodotti
abrasivi, spugnette abrasive, solventi
od oggetti metallici.
• Se si utilizza uno spray per il forno,
seguire attentamente le istruzioni di
sicurezza sulla confezione.
ITALIANO
• Non pulire lo smalto catalitico (ove
presente) con detergente di alcun
tipo.
2.5 Illuminazione interna
• Utilizzare esclusivamente ricambi
originali.
2.7 Smaltimento
AVVERTENZA!
Rischio di lesioni o
soffocamento.
AVVERTENZA!
Pericolo di scosse elettriche.
• Le lampadine utilizzate in questa
apparecchiatura sono lampade
speciali per elettrodomestici. Non
usarle per l'illuminazione di casa.
• Prima di sostituire la lampadina,
scollegare l’apparecchiatura dalla rete
elettrica.
• Servirsi unicamente di lampadine con
le stesse specifiche tecniche .
• Staccare la spina dall'alimentazione
elettrica.
• Tagliare il cavo elettrico
dell'apparecchiatura e smaltirlo.
• Togliere il blocco porta per evitare
che bambini o animali restino
intrappolati nell'apparecchiatura.
2.6 Assistenza Tecnica
• Per riparare l'apparecchiatura
contattare il Centro di Assistenza
Autorizzato.
3. DESCRIZIONE DEL PRODOTTO
3.1 Panoramica
1
11
5
4
3
2
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
1 Pannello dei comandi
2 Manopola di regolazione delle
funzioni di riscaldamento
3 Spia/simbolo alimentazione
4 Display
5 Manopola di regolazione (per la
temperatura)
6 Indicatore della temperatura /
simbolo
7 Elemento riscaldante
8 Luce
9 Ventola
10 Supporto ripiano, smontabile
11 Posizioni dei ripiani
7
8
www.aeg.com
3.2 Accessori
Lamiera dolci
Ripiano a filo
Per la cottura di torte e biscotti.
Per pentole, torte in stampo, arrosti.
4. PANNELLO DEI COMANDI
4.1 Pulsanti
Campo sensore / Pulsante
Funzione
Descrizione
MENO
Per impostare l'ora.
OROLOGIO
Per impostare una funzione orologio.
PIÙ
Per impostare l'ora.
4.2 Display
A
B
C
A. Funzioni dell’orologio
B. Timer
C. Funzione orologio
5. PRIMA DI UTILIZZARE L'ELETTRODOMESTICO
AVVERTENZA!
Fare riferimento ai capitoli
sulla sicurezza.
Per l'impostare l'Ora del
giorno rimandiamo al
capitolo "Funzioni
orologio".
5.1 Prima pulizia
Togliere gli accessori e i supporti ripiano
amovibili dal forno.
Fare riferimento al capitolo "Pulizia e
cura".
Pulire il forno e gli accessori prima di
utilizzarli per la prima volta.
Sistemare gli accessori e i supporti
ripiano rimovibili nella posizione iniziale.
ITALIANO
9
6. UTILIZZO QUOTIDIANO
AVVERTENZA!
Fare riferimento ai capitoli
sulla sicurezza.
Funzione forno
6.1 Manopola incassabile
Per utilizzare l'apparecchiatura, premere
la manopola. La manopola fuoriesce.
6.2 Impostazione di una
funzione cottura
1. Ruotare la manopola delle funzioni di
riscaldamento per selezionare una
funzione di riscaldamento.
2. Ruotare la manopola di controllo per
selezionare la temperatura.
La spia si accende quando il forno entra
in funzione.
3. Per spegnere il forno ruotare la
manopola per le funzioni di
riscaldamentofino a portarla in
posizione off.
6.3 Funzioni cottura
Funzione forno
Applicazione
Il forno è spento.
Posizione di
spegnimento
Luce Forno
Per accendere la lampadina senza una funzione
di cottura.
Per cuocere su tre posizioni della griglia conCottura Venti- temporaneamente ed essiccare i cibi.
lata
Impostare la temperatura
del forno di 20 – 40°C in
meno rispetto a Cottura
convenzionale.
Cottura Pizza
Per preparare la pizza.
Per una doratura intensa
e un fondo croccante.
Cottura convenzionale
Applicazione
Per cuocere e arrostire
alimenti su una sola posizione della griglia.
Per cuocere torte dal fondo croccante e conservaCottura Finale re gli alimenti.
Per scongelare alimenti
(verdura e frutta). Il temScongelamen- po di scongelamento dipende dalla quantità e
to
dalla dimensione dei cibi
congelati.
10
www.aeg.com
Funzione forno
Applicazione
Funzione forno
Questa funzione è progettata per risparmiare
Cottura a umi- energia in fase di cottura.
Per istruzioni di cottura rido
mandiamo al capitolo
"Consigli e suggerimenti", Cottura a umido. La
porta del forno dovrebbe
essere chiusa in fase di
cottura, di modo che la
funzione non venga interrotta. Ciò garantisce inoltre che il forno funzioni
con la più elevata efficienza energetica possibile. Quando viene usata
questa funzione, la temperatura all'interno della
cavità potrebbe essere
diversa rispetto alla temperatura impostata. Sarà
possibile ridurre la potenza riscaldante. Per indicazioni generali per risparmio energetico, rimandiamo al capitolo "Efficienza energetica", Risparmio energetico.Questa funzione veniva usata
per attenersi alla classe di
efficienza energetica, in
conformità con la normativa EN 60350-1.
Grill
Doppio Grill
Ventilato
Applicazione
Per grigliare cibi di ridotto spessore e tostare il
pane.
Per arrostire grandi tagli
di carne o pollame con
ossa su una posizione
della griglia. Per gratinare e dorare.
La lampada si potrebbe
spegnere automaticamente
a temperature inferiori a 60
°C durante alcune funzioni
del forno.
7. FUNZIONI DEL TIMER
7.1 Tabella delle funzioni orologio
Funzioni orologio
Applicazione
IMPOSTA ORA
Permette di modificare o controllare l'ora.
DURATA
Per impostare il tempo di funzionamento dell'apparecchiatura.
ORARIO FINE
Per impostare l'orario di spegnimento dell'apparecchiatura.
ITALIANO
Funzioni orologio
11
Applicazione
PARTENZA RITARDATA
Per combinare le funzioni DURATA e FINE.
CONTAMINUTI
Per impostare il conto alla rovescia. Questa funzione non
ha alcun effetto sul funzionamento del dispositivo. È possibile impostare il CONTAMINUTI in qualsiasi momento, anche quando l'apparecchiatura è spenta.
7.2 Impostazione del tempo.
Modifica del tempo
7.4 Impostazione della
funzione FINE
È necessario impostare l'ora prima di
mettere in funzione il forno.
1. Impostare una funzione del forno e la
temperatura.
La
lampeggia quando si collega
l'apparecchiatura all'alimentazione
elettrica dopo un'interruzione di corrente
o se il timer non è stato impostato.
o
per impostare
Premere il tasto
l'ora corretta.
Dopo circa cinque secondi, la spia
smette di lampeggiare e il display mostra
l'ora impostata.
Per modificare l'ora del giorno, toccare
nuovamente
lampeggiare.
fino a che
non inizia a
7.3 Impostazione della
DURATA
1. Impostare una funzione del forno e la
temperatura.
2. Premere nuovamente
e di nuovo
fino a che
non inizia a
lampeggiare.
3. Premere
DURATA.
o
Il display visualizza
per impostare la
.
4. Allo scadere del tempo,
lampeggia e viene emesso un
segnale acustico. L'apparecchiatura
si spegne automaticamente.
5. Premere un tasto qualsiasi per
disattivare il segnale acustico.
6. Ruotare la manopola delle funzioni
del forno e della temperatura sulla
posizione di spento.
2. Premere nuovamente
e di nuovo
fino a che
non inizia a
lampeggiare.
3. Premere
tempo.
o
Il display visualizza
per impostare il
.
4. Allo scadere del tempo,
lampeggia e viene emesso un
segnale acustico. L'apparecchiatura
si spegne automaticamente.
5. Premete un tasto qualsiasi per
disattivare il segnale.
6. Ruotare la manopola delle funzioni
del forno e della temperatura sulla
posizione di spento.
7.5 Impostazione della
PARTENZA RITARDATA
1. Impostare una funzione del forno e la
temperatura.
2. Premere nuovamente
e di nuovo
fino a che
non inizia a
lampeggiare.
o
per impostare il
3. Premere
tempo di DURATA.
4. Premere
.
5. Premere
o
per impostare il
tempo di FINE.
per confermare.
6. Premere
L'apparecchiatura si accende
automaticamente, funziona per la
DURATA impostata e si ferma all'orario
di FINE impostato. Allo scadere del
12
www.aeg.com
tempo impostato, viene emesso un
segnale acustico.
7. L'apparecchiatura si spegne
automaticamente. Premete un tasto
qualsiasi per disattivare il segnale.
8. Ruotare la manopola delle funzioni
del forno e della temperatura sulla
posizione di spento.
7.6 Regolazione del
CONTAMINUTI
1. Premere nuovamente
e di nuovo
non inizia a
fino a che
lampeggiare.
2. Premere
o
per impostare il
tempo necessario.
Il Contaminuti si avvia in modo
automatico dopo 5 secondi.
3. Allo scadere del tempo impostato,
viene emesso un segnale acustico.
Premere un tasto qualsiasi per
disattivare il segnale acustico.
4. Ruotare la manopola delle funzioni
del forno e la manopola della
temperatura in posizione spento.
7.7 Annullamento delle
funzioni orologio
1. Premere ripetutamente il tasto
finché la spia della funzione
desiderata non inizia a lampeggiare.
2. Tenere premuto .
La funzione dell'orologio si spegne dopo
alcuni secondi.
8. UTILIZZO DEGLI ACCESSORI
AVVERTENZA!
Fare riferimento ai capitoli
sulla sicurezza.
8.1 Inserimento degli accessori
Ripiano a filo:
Spingere il ripiano fra le guide del
supporto e verificare che
Ripiano a file e lamiera dolciinsieme:
Spingere la lamiera dolci tra le guide del
supporto ripiano e il ripiano a filo sulle
guide sovrastanti.
Lamiera dolci:
Spingere la lamiera dolci tra le guide del
supporto ripiano.
ITALIANO
13
Il piccolo rientro sulla parte
superiore aumenta il livello
di sicurezza. Gli incavi
fungono anche da dispositivi
antiribaltamento. Il bordo
alto intorno al ripiano evita
che le pentole scivolino dal
ripiano.
9. FUNZIONI AGGIUNTIVE
9.1 Ventola di raffreddamento
Quando il forno è in funzione, la ventola
di raffreddamento si accende in modo
automatico per tenere fresche le
superfici del forno. Dopo aver spento il
forno, la ventola di raffreddamento
continua a funzionare fino a che il forno
non si è raffreddato.
10. CONSIGLI E SUGGERIMENTI UTILI
AVVERTENZA!
Fare riferimento ai capitoli
sulla sicurezza.
La temperatura e i tempi di
cottura specificati nelle
tabelle sono valori indicativi.
Possono variare in base alle
ricette, alla qualità e alla
quantità degli ingredienti
utilizzati.
10.1 Consigli di cottura
Il vostro nuovo forno può cuocere o
arrostire in modo differente rispetto al
forno posseduto in precedenza. Le
seguenti tabelle offrono le impostazioni
standard di temperatura, tempo di
cottura e posizione ripiano.
Qualora non si trovino le impostazioni
per una ricetta speciale, cercarne una
simile.
10.2 Panificare
• Usare la temperatura più bassa la
prima volta.
• È possibile prolungare i tempi di
cottura di 10 - 15 minuti se si
cuociono torte su più livelli.
• I dolci infornati ad altezze diverse non
si cuociono contemporaneamente.
Non serve modificare la temperatura
in caso di rosolature diverse. Le
differenze si compensano in fase di
cottura.
• I vassoi nel forno possono girare in
fase di cottura. Una volta raffreddate,
le deformazioni scompaiono.
10.3 Consigli per cuocere al forno
Risultati di cottura
Causa possibile
Il fondo della torta non La posizione della griglia è
è sufficientemente dora- errata.
to.
Rimedio
Sistemare la torta su un ripiano inferiore.
14
www.aeg.com
Risultati di cottura
Causa possibile
Rimedio
La torta si affloscia e diventa poltigliosa, unta,
con strisce d'acqua.
La temperatura del forno è
troppo alta.
La prossima volta che si utilizzerà
il forno, impostare una temperatura leggermente inferiore.
Il tempo di cottura è troppo Impostare un tempo di cottura
breve.
più lungo. Non è possibile ridurre
i tempi di cottura impostando
temperature più alte.
È presente troppo liquido
nel composto.
La torta è troppo asciut- La temperatura del forno è
ta.
troppo bassa.
Utilizzare meno liquido. Attenersi
ai tempi di impasto, soprattutto
quando si impiegano impastatrici
per dolci.
La prossima volta che si utilizzerà
il forno, impostare una temperatura più alta.
Il tempo di cottura è troppo La prossima volta che si utilizzerà
lungo.
il forno, impostare un tempo di
cottura più corto.
La doratura della torta
non è omogenea.
La torta non è pronta
nel tempo di cottura indicato.
La temperatura del forno è
troppo alta e il tempo di
cottura troppo corto.
Impostare una temperatura del
forno più bassa e un tempo di
cottura più lungo.
Il composto non è distribuito in modo uniforme.
Distribuire il composto in modo
uniforme sulla lamiera dolci.
La temperatura del forno è
troppo bassa.
La prossima volta che si utilizzerà
il forno, impostare una temperatura del forno leggermente più alta.
10.4 Cottura su un solo livello:
Cottura in stampi
Alimenti
Funzione
Temperatura
(°C)
Tempo (min.)
Posizione della
griglia
Ciambella/Brioche
Cottura Ventilata
150 - 160
50 - 70
1
Torta margherita/Torte alla
frutta
Cottura Ventilata
140 - 160
70 - 90
1
Base per flan –
pasta frolla
Cottura Ventilata
170 - 1801)
10 - 25
2
Base per flan pasta lievitata
Cottura Ventilata
150 - 170
20 - 25
2
ITALIANO
15
Alimenti
Funzione
Temperatura
(°C)
Tempo (min.)
Posizione della
griglia
Cheesecake
Cottura Tradizionale
170 - 190
60 - 90
1
1) Preriscaldare il forno.
Torte/dolci/pane su lamiere dolci
Alimenti
Funzione
Temperatura (°C)
Tempo
(min.)
Posizione
della griglia
Treccia/Corona
Cottura Tradizionale
170 - 190
30 - 40
3
Dolci di Natale
Cottura Tradizionale
160 - 1801)
50 - 70
2
Pane (di segale):
1. Prima parte della procedura di cottura.
2. Seconda parte della procedura di cottura.
Cottura Tradizionale
1.
2.
Bigné/éclair
Cottura Tradizionale
190 - 2101)
20 - 35
3
Rotolo dolce
Cottura Tradizionale
180 - 2001)
10 - 20
3
Torta tipo crumble (secca)
Cottura Ventilata
150 - 160
20 - 40
3
Torta alle mandorle con burro/zucchero
Cottura Tradizionale
190 - 2101)
20 - 30
3
150
35 - 55
3
Flan alla frutta (con pasta lievi- Cottura Tradizionale
tata/torte lievitate)2)
170
35 - 55
3
Torte di frutta fatte con pasta
frolla
Cottura Ventilata
160 - 170
40 - 80
3
Torte lievitate delicatamente
guarnite (ad es. formaggio
morbido, panna, crema)
Cottura Tradizionale
160 - 1801)
40 - 80
3
Flan alla frutta (con pasta lievi- Cottura Ventilata
1.
2301)
160 - 180 2.
20
30 60
1
tata/torte lievitate)2)
1) Preriscaldare il forno.
2) Utilizzare una leccarda.
16
www.aeg.com
Biscotti
Alimenti
Funzione
Temperatura
(°C)
Tempo (min.)
Posizione della
griglia
Biscotti di pasta
frolla
Cottura Ventilata
150 - 160
10 - 20
3
Biscotti realizzati Cottura Ventilacon pasta lievita
tata
150 - 160
15 - 20
3
Dolci realizzati
con albume/
Meringhe
Cottura Ventilata
80 - 100
120 - 150
3
Macarons
Cottura Ventilata
100 - 120
30 - 50
3
Biscotti realizzati Cottura Ventilacon pasta lievita
tata
150 - 160
20 - 40
3
Pasticcini di pasta sfoglia
Cottura Ventilata
170 - 1801)
20 - 30
3
Panini
Cottura Ventilata
1601)
10 - 25
3
Panini
Cottura Tradizionale
190 - 2101)
10 - 25
3
1) Preriscaldare il forno.
10.5 Sformati e gratinati
Alimenti
Funzione
Temperatura
(°C)
Tempo (min.)
Posizione della
griglia
Pasta al forno
Cottura Tradizionale
180 - 200
45 - 60
1
Lasagne
Cottura Tradizionale
180 - 200
25 - 40
1
160 - 170
15 - 30
1
Baguette con
formaggio fuso
Cottura ventilata 160 - 170
15 - 30
1
Dolci al forno
Cottura Tradizionale
180 - 200
40 - 60
1
Sformati di pesce
Cottura Tradizionale
180 - 200
30 - 60
1
Verdure gratina- Doppio grill
ventilato
te1)
ITALIANO
Alimenti
Funzione
Temperatura
(°C)
Verdure ripiene
Cottura ventilata 160 - 170
17
Tempo (min.)
Posizione della
griglia
30 - 60
1
1) Preriscaldare il forno.
10.6 Cottura a umido
Per risultati ottimali attenersi
ai suggerimenti elencati
nella seguente tabella.
Alimenti
Accessori
Temperatura
(°C)
Posizione
della griglia
Tempo (min.)
Panini dolci, 16
pezzi
lamiera dolci o leccarda
190
3
45 - 55
Pizza, surgelata,
0,35 kg
ripiano a filo
190
2
45 - 50
Rotolo dolce
lamiera dolci o leccarda
180
2
45 - 55
Brownie
lamiera dolci o leccarda
180
2
55 - 60
Base pan di
Spagna
pirottino base soufflé su
ripiano a filo
180
2
40 - 50
Pesce cotto in
bianco, 0.3 kg
lamiera dolci o leccarda
180
3
25 - 35
Pesce intero, 0,2 lamiera dolci o leccarda
kg
180
3
25 - 35
Filetto di pesce, teglia pizza su ripiano a fi- 180
0,3 kg
lo
3
40 - 50
Carne bollita,
0.25 kg
lamiera dolci o leccarda
190
3
40 - 50
Shashlik, 0.5 kg
lamiera dolci o leccarda
190
3
35 - 45
Cookie, 16 pezzi lamiera dolci o leccarda
160
2
40 - 50
Macaron, 24
pezzi
lamiera dolci o leccarda
150
2
35 - 45
Muffin, 12 pezzi
lamiera dolci o leccarda
160
2
35 - 45
Pasta saporita,
20 pezzi
lamiera dolci o leccarda
170
2
35 - 45
Biscotti con cro- lamiera dolci o leccarda
sta, 20 pezzi
150
2
40 - 45
18
www.aeg.com
Alimenti
Accessori
Temperatura
(°C)
Posizione
della griglia
Tempo (min.)
Tortine, 8 pezzi
lamiera dolci o leccarda
170
2
35 - 45
Verdure bollite,
0.4 kg
lamiera dolci o leccarda
180
3
45 - 55
Omelette vegetariana
teglia pizza su ripiano a fi- 190
lo
3
40 - 50
10.7 Cottura multilivello
Usare la funzione:Cottura Ventilata.
Torte/dolci/pane su lamiere dolci
Alimenti
Temperatura
(°C)
Tempo (min.)
Bigné/éclair
160 - 1801)
Torta Streusel
150 - 160
Posizione della griglia
2 posizioni
3 posizioni
25 - 45
1/4
-
30 - 45
1/4
-
Temperatura
(°C)
Tempo (min.)
Posizione della griglia
150 - 160
1) Preriscaldare il forno.
Biscotti/pasticcini/dolci/panini
Alimenti
2 posizioni
3 posizioni
20 - 40
1/4
1/3/5
Biscotti realizzati 160 - 170
con pasta lievitata
25 - 40
1/4
-
Biscotti con al80 - 100
bume montato a
neve, meringhe
130 - 170
1/4
-
Macarons
100 - 120
40 - 80
1/4
-
Biscotti realizzati 160 - 170
con pasta lievitata
30 - 60
1/4
-
Pasticcini di pasta sfoglia
170 - 1801)
30 - 50
1/4
-
Panini
180
20 - 30
1/4
-
Biscotti di pasta
frolla
1) Preriscaldare il forno.
ITALIANO
19
10.8 Cottura Pizza
Alimenti
Temperatura (°C)
Tempo (min.)
Posizione della griglia
Pizza (sottile)
200 - 2301)2)
15 - 20
2
Pizza (molto guarnita)
180 - 200
20 - 30
2
Torte
180 - 200
40 - 55
1
Flan di spinaci
160 - 180
45 - 60
1
Quiche Lorraine
170 - 190
45 - 55
1
Flan al formaggio
170 - 190
45 - 55
1
Cheesecake
140 - 160
60 - 90
1
Torta di mele, ricoperta
150 - 170
50 - 60
1
Torta di verdure
160 - 180
50 - 60
1
Pane non lievitato
230 - 2501)
10 - 20
2
Tortino di pasta sfoglia
160 - 1801)
45 - 55
2
Flammekuchen (spe- 230 - 2501)
cialità simile alla pizza, tipica dell'Alsazia)
12 - 20
2
Piroggen (versione
russa del calzone)
15 - 25
2
180 - 2001)
1) Preriscaldare il forno.
2) Utilizzare una leccarda.
10.9 Cottura arrosto
Usare articoli resistenti al calore, che
possono essere messi in forno.
Arrostire i tagli di grandi dimensioni
direttamente sul vassoio o sulla griglia
sopra al vassoio.
Onde evitare che il sugo di cottura o il
grasso possano bruciarsi, si consiglia di
aggiungere un po' d'acqua nel
recipiente di cottura.
La carne con cotenna può essere
arrostita nella teglia senza coperchio.
Girare l'arrosto (dopo 1/2 - 2/3 del
tempo di cottura).
Per tenere la carne più succulenta:
• arrostire le carni tenere nella teglia
con il coperchio, o usare l'apposito
sacchetto per arrostire.
• arrostire grandi tranci di carne e
pesce (1 kg o più).
• gli arrosti e il pollame di grandi
dimensioni devono essere bagnati di
tanto in tanto con il fondo di cottura.
20
www.aeg.com
10.10 Tabelle di cottura al forno
Manzo
Alimenti
Quantità
Funzione
Temperatura (°C)
Tempo
(min.)
Posizione
della griglia
Arrosto misto
1 - 1,5 kg
Cottura Tradizionale
230
120 - 150
1
Arrosto di manzo o filetto: al
sangue
per cm di al- Doppio Grill
tezza
Ventilato
190 - 2001)
5-6
1
Arrosto di manzo o filetto: medio
per cm di al- Doppio Grill
tezza
Ventilato
180 - 1901)
6-8
1
Arrosto di manzo o filetto: ben
cotto
per cm di al- Doppio Grill
tezza
Ventilato
170 - 1801)
8 - 10
1
Funzione
Temperatura (°C)
Tempo
(min.)
Posizione
della griglia
Spalla/Coppa/
1 - 1.5
Taglio di prosciutto per arrosto
Doppio Grill
Ventilato
160 - 180
90 - 120
1
Braciola/costoletta
1 - 1.5
Doppio Grill
Ventilato
170 - 180
60 - 90
1
Polpettone
0.75 - 1
Doppio Grill
Ventilato
160 - 170
50 - 60
1
Stinco di maiale 0.75 - 1
(precotto)
Doppio Grill
Ventilato
150 - 170
90 - 120
1
1) Preriscaldare il forno.
Maiale
Alimenti
Quantità
(kg)
Vitello
Alimenti
Quantità
(kg)
Funzione
Temperatura Tempo
(°C)
(min.)
Posizione
della griglia
Arrosto di vitello
1
Doppio Grill
Ventilato
160 - 180
90 - 120
1
Stinco di Vitello
1.5 - 2
Doppio Grill
Ventilato
160 - 180
120 - 150
1
ITALIANO
21
Agnello
Alimenti
Quantità
(kg)
Funzione
Temperatura Tempo
(°C)
(min.)
Posizione
della griglia
Cosciotto di 1 - 1.5
agnello/Arrosto di agnello
Doppio Grill
Ventilato
150 - 170
100 - 120
1
Sella di
agnello
1 - 1.5
Doppio Grill
Ventilato
160 - 180
40 - 60
1
Alimenti
Quantità
(kg)
Funzione
Temperatura Tempo
(°C)
(min.)
Sella/
Cosciotto di
lepre
fino a 1
Cottura Tradizionale
2301)
30 - 40
1
Sella di capriolo
1.5 - 2
Cottura Tradizionale
210 - 220
35 - 40
1
Coscia di capriolo
1.5 - 2
Cottura Tradizionale
180 - 200
60 - 90
1
Funzione
Temperatura Tempo
(°C)
(min.)
Posizione
della griglia
Selvaggina
Posizione
della griglia
1) Preriscaldare il forno.
Pollame
Alimenti
Quantità
(kg)
Porzioni di
pollame
0,2 - 0,25 cia- Doppio Grill
scuno
Ventilato
200 - 220
30 - 50
1
Mezzo pollo
0,4 - 0,5 ciascuno
Doppio Grill
Ventilato
190 - 210
35 - 50
1
Pollo, pollastra
1 - 1.5
Doppio Grill
Ventilato
190 - 210
50 - 70
1
Anatra
1.5 - 2
Doppio Grill
Ventilato
180 - 200
80 - 100
1
Oca
3.5 - 5
Doppio Grill
Ventilato
160 - 180
120 - 180
1
Tacchino
2.5 - 3.5
Doppio Grill
Ventilato
160 - 180
120 - 150
1
Tacchino
4-6
Doppio Grill
Ventilato
140 - 160
150 - 240
1
22
www.aeg.com
Pesce al vapore
Alimenti
Quantità
(kg)
Funzione
Temperatura Tempo
(°C)
(min.)
Posizione
della griglia
Pesce intero
fino ad 1 kg
1 - 1.5
Cottura Tradizionale
210 - 220
1
10.11 Grill
• Durate la cottura al grill usare sempre
l'impostazione massima della
temperatura.
• Sistemare la griglia nella posizione
indicata nella tabella per la cottura
alla griglia.
• Inserire sempre la leccarda nel primo
livello per raccogliere il grasso.
• Cuocere al grill solo pezzi di carne o
pesce di spessore ridotto.
40 - 60
• Preriscaldare sempre il forno vuoto
con le funzioni del grill impostate, per
5 minuti.
ATTENZIONE!
Durante la cottura al grill la
porta del forno deve essere
sempre chiuso.
Grill
Alimenti
Temperatura
(°C)
Tempo (min.)
1° lato
2° lato
210 - 230
30 - 40
30 - 40
2
Filetto di manzo 230
20 - 30
20 - 30
3
Carré di maiale
210 - 230
30 - 40
30 - 40
2
Lombo di vitello 210 - 230
30 - 40
30 - 40
2
Lombo di agnel- 210 - 230
lo
25 - 35
20 - 25
3
Pesce intero,
500 -1.000 g
15 - 30
15 - 30
3/4
Roast beef
210 - 230
Posizione della
griglia
10.12 Cibi Congelati
Utilizzare la funzione Cottura ventilata.
Alimenti
Temperatura (°C)
Tempo (min.)
Posizione della griglia
Pizza surgelata
200 - 220
15 - 25
2
Pizza Americana surgelata
190 - 210
20 - 25
2
Pizza fredda
210 - 230
13 - 25
2
Pizzette surgelate
180 - 200
15 - 30
2
ITALIANO
23
Alimenti
Temperatura (°C)
Tempo (min.)
Posizione della griglia
Patatine fritte sottili
200 - 220
20 - 30
3
Patatine fritte spesse 200 - 220
25 - 35
3
Croquette
220 - 230
20 - 35
3
Sformato Di Patate
210 - 230
20 - 30
3
Lasagne/Cannelloni
freschi
170 - 190
35 - 45
2
Lasagne/Cannelloni
surgelati
160 - 180
40 - 60
2
Formaggio fuso
170 - 190
20 - 30
3
Ali Di Pollo
190 - 210
20 - 30
2
10.13 Scongelamento
• Scartare la confezione e sistemare il
cibo su un piatto.
• Utilizzare il primo livello dal basso.
• Non coprire con un recipiente o un
piatto; ciò potrebbe allungare il
tempo di scongelamento.
• Per porzioni di cibo più grandi,
mettere un vassoio vuoto rivolto verso
l'alto sulla parte inferiore della cavità
del forno. Mettere il cibo in un
vassoio o in un piatto profondo,
quindi collocarlo sul piatto all'interno
del forno. Togliere i supporti del
ripiano, ove necessario.
Alimenti
Quantità
(kg)
Tempo di
Tempo di
scongelascongelamento (min.) mento ulteriore (min.)
Commenti
Pollo
1
100 - 140
20 - 30
Sistemare il pollo su un piattino rovesciato in una piastra grande. Girare a metà tempo.
Carne
1
100 - 140
20 - 30
Girare a metà tempo.
Trota
0.15
25 - 35
10 - 15
-
Fragole
0.3
30 - 40
10 - 20
-
Burro
0.25
30 - 40
10 - 15
-
Panna
2 x 0,2
80 - 100
10 - 15
Montare la panna ancora un po’
congelata.
Dolce
1.4
60
60
-
24
www.aeg.com
10.14 Marmellate/Conserve Cottura finale
• Usare solo vasetti per marmellata
delle stesse dimensioni disponibili sul
mercato.
• Non usare vasetti con coperchio a vite
e con chiusura a baionetta od i
barattoli di metallo.
• Per questa funzione usare il primo
ripiano a partire dal fondo.
• Mettere non più di sei vasetti per
marmellata da un litro sulla lamiera
dolci.
• Riempire i vasetti tutti fino allo stesso
livello e chiudere con un morsetto.
• I vasetti non devono venire a contatto
l'uno con l'altro.
• Versare circa 1/2 litro di acqua nella
lamiera dolci in modo da creare
umidità sufficiente all'interno del
forno.
• Quando il liquido nei vasetti inizia
leggermente a bollire (dopo circa 35 60 minuti con i vasetti da un litro),
spegnere il forno o ridurre la
temperatura a 100°C (vedere la
tabella).
Frutta morbida
Alimenti
Temperatura (°C)
Tempo di cottura fi- Continuare la cottuno alla bollitura
ra a 100 °C in (min.)
(min.)
Fragole/Mirtilli/
Lamponi/Uva spina
matura
160 - 170
35 - 45
Alimenti
Temperatura (°C)
Tempo di cottura fi- Continuare la cottuno alla bollitura
ra a 100 °C in (min.)
(min.)
Pere/Mele cotogne/
Prugne
160 - 170
35 - 45
Alimenti
Temperatura (°C)
Tempo di cottura fi- Continuare la cottuno alla bollitura
ra a 100 °C in (min.)
(min.)
Carote1)
160 - 170
50 - 60
5 - 10
Cetrioli
160 - 170
50 - 60
-
Ortaggi misti in
agrodolce
160 - 170
50 - 60
5 - 10
Cavolo rapa/Piselli/
Asparagi
160 - 170
50 - 60
15 - 20
-
Frutta con noccioli
10 - 15
Verdure
1) Lasciare riposare nel forno spento.
ITALIANO
10.15 Asciugatura - Cottura
Ventilata
Ricoprire le teglie con carta oleata o con
carta da forno.
Per ottenere risultati migliori, spegnere il
forno a metà del tempo consigliato,
aprire la porta e lasciare raffreddare per
una notte per completare l'asciugatura.
Verdure
Per un vassoio usare la terza posizione ripiano.
Per 2 vassoi usare la prima e quarta posizione ripiano.
Alimenti
Temperatura (°C)
Tempo (h)
Fagioli
60 - 70
6-8
Peperoni
60 - 70
5-6
Verdure per minestrone
60 - 70
5-6
Champignons
50 - 60
6-8
Erbe
40 - 50
2-3
Frutta
Alimenti
Temperatura
(°C)
Tempo (h)
Prugne
60 - 70
Abricots
Posizione della griglia
1 posizione
2 posizioni
8 - 10
3
1/4
60 - 70
8 - 10
3
1/4
Fette di mela
60 - 70
6-8
3
1/4
Pere
60 - 70
6-9
3
1/4
10.16 Informazioni per gli
istituti di prova
Test conformemente a EN 60350-1:2013
e IEC 60350-1:2011.
Cottura su un livello. Cottura in stampi
Alimenti
Funzione
Temperatura
(°C)
Tempo
(min.)
Posizione
della griglia
Pan di Spagna senza
grassi
Cottura Ventilata
140 - 150
35 - 50
2
Pan di Spagna senza
grassi
Cottura Tradiziona- 160
le
35 - 50
2
60 - 90
2
Torta di mele (2 stam- Cottura Ventilata
pi Ø 20 cm, disposti in
diagonale)
25
160
26
www.aeg.com
Alimenti
Funzione
Temperatura
(°C)
Torta di mele (2 stam- Cottura Tradiziona- 180
pi Ø 20 cm, disposti in le
diagonale)
Tempo
(min.)
Posizione
della griglia
70 - 90
1
Cottura su un livello. Biscotti
Usare il terzo livello griglia.
Alimenti
Funzione
Temperatura (°C)
Tempo
(min.)
Frollini al burro/Strisce di
pasta
Cottura Ventilata
140
25 - 40
Frollini al burro/Strisce di
pasta
Cottura Tradizionale
1601)
20 - 30
Dolcetti (20 per lamiera
dolci)
Cottura Ventilata
1501)
20 - 35
Dolcetti (20 per lamiera
dolci)
Cottura Tradizionale
1701)
20 - 30
1) Preriscaldare il forno.
Cottura multilivello. Biscotti
Alimenti
Funzione
Temperatura
(°C)
Tempo
(min.)
Posizione della griglia
2 po- 3 posizioni sizioni
Frollini al burro/Strisce di pasta
Cottura Ventilata
140
25 - 45
1/4
1/3/
5
Dolcetti (20 per lamiera dolci)
Cottura Ventilata
1501)
23 - 40
1/4
-
1) Preriscaldare il forno.
Grill
Preriscaldare il forno vuoto per 5 minuti.
Durate la cottura al grill usare l'impostazione massima della temperatura.
Alimenti
Funzione
Tempo (min.)
Posizione della
griglia
Toast
Grill
1-3
5
Bistecca di manzo
Grill
24 - 301)
4
1) Girare a metà tempo.
ITALIANO
27
11. PULIZIA E CURA
AVVERTENZA!
Fare riferimento ai capitoli
sulla sicurezza.
11.1 Note sulla pulizia
Pulire la parte anteriore del forno con un
panno morbido inumidito con acqua
tiepida saponata.
Per pulire le superfici metalliche,
utilizzare un detergente dedicato.
Pulire l'interno del forno dopo ogni
utilizzo. Grasso o altri residui di cibo
possono causare un incendio.
Dopo ogni utilizzo, pulire gli accessori e
farli asciugare accuratamente. Utilizzare
un panno morbido inumidito con acqua
tiepida saponata. Non pulire in
lavastoviglie gli accessori.
Rimuovere lo sporco tenace con
detergenti speciali per forno. Non
applicare il detergente per il forno sulle
superfici catalitiche.
Non pulire gli accessori antiaderenti con
detergenti aggressivi, oggetti appuntiti o
in lavastoviglie. Potrebbe danneggiare il
rivestimento antiaderente.
Pulire l'umidità dalla cavità dopo ogni
uso.
11.2 Rimozione dei supporti
ripiano
Per pulire il forno, togliere i supporti
ripiani.
ATTENZIONE!
Prestare attenzione quando
si tolgono i supporti ripiani.
1. Sfilare dapprima la guida di
estrazione dalla parete laterale
tirandola in avanti.
2. Estrarre la parte posteriore del
supporto ripiano dalla parete laterale
e rimuoverla.
1
2
Installare gli accessori rimossi al contrario
della procedura indicata.
11.3 Pulizia catalitica
La cavità con rivestimento catalitico è
auto-pulente. Assorbe i grassi.
Prima di attivare la pulizia catalitica:
• togliere tutti gli accessori e i supporti
ripiano rimovibili.
• pulire la base del forno con acqua
tiepida e detergente delicato.
• pulire il vetro interno della porta con
acqua tiepida e un panno morbido.
1. Impostare la funzione .
2. Impostare la temperatura del forno a
250°C e lasciarlo in funzione per 1
ora.
3. Spegnere il forno.
4. Quando il forno si raffredda, pulire la
cavità con un panno umido.
Macchie o scolorimento del rivestimento
catalitico non hanno alcun effetto sulle
proprietà catalitiche.
11.4 Rimozione e installazione
della porta
È possibile rimuovere la porta e i pannelli
in vetro interni per pulirli. Il numero di
28
www.aeg.com
pannelli in vetro varia a seconda dei
modelli.
AVVERTENZA!
La porta è pesante.
1. Aprire completamente la porta.
2. Sollevare completamente le staffe (A)
sulle due cerniere della porta.
A
ATTENZIONE!
In caso di urti violenti si può
rompere il vetro, soprattutto
sui bordi del pannello in
vetro anteriore.
7. Rimuovere la copertura tirandola in
avanti.
8. Afferrare per il bordo superiore un
pannello in vetro della porta per
volta e toglierli dalla guida tirando
verso l'alto.
A
3. Chiudere la porta fino a
un'angolazione di circa 45°.
9. Pulire i pannelli in vetro con
dell'acqua saponata. Asciugare il
pannello in vetro facendo attenzione.
Al termine della pulizia, eseguire i
passaggi di cui sopra in sequenza
opposta. Installare per primo il pannello
più piccolo, poi quello più grande e la
porta.
45°
4. Afferrare lateralmente la porta con
entrambe le mani e tirarla fino ad
allontanarla dal forno mantenendo
un'inclinazione verso l'alto.
5. Appoggiare la porta, con il lato
esterno rivolto verso il basso, su di un
panno morbido steso su una base
stabile.
6. Afferrare sui due lati la guida della
porta (B) sul bordo superiore della
stessa e premere verso l'interno per
rilasciare la chiusura a scatto.
2
B
AVVERTENZA!
Verificare che i bicchieri
vengano inseriti nella
posizione corretta, altrimenti
si potrebbe surriscaldare la
superficie della porta.
11.5 Sostituzione della
lampadina
AVVERTENZA!
Pericolo di scosse elettriche.
La lampada potrebbe essere
calda.
1. Spegnere il forno.
Attendere che il forno si raffreddi.
2. Estrarre la spina dalla presa di
corrente.
3. Appoggiare un panno sul fondo
della cavità.
Lampadina superiore
1
1. Girare il rivestimento di vetro della
lampada per toglierla.
ITALIANO
29
2. Pulire il rivestimento di vetro.
3. Sostituire la lampadina con una
alogena, da 230 V, 40 W,
termoresistente fino a 300°C.
4. Montare il rivestimento di vetro.
12. RISOLUZIONE DEI PROBLEMI
AVVERTENZA!
Fare riferimento ai capitoli
sulla sicurezza.
12.1 Cosa fare se...
Problema
Possibile causa
Rimedio
Non è possibile attivare il
Il forno è stato collegato in
forno o metterlo in funzione. modo errato all’alimentazioIl display mostra “400” e vie- ne di rete.
ne emesso un segnale acustico.
Controllare che il forno sia
collegato in maniera corretta
all’alimentazione di rete (fare
riferimento allo schema di
collegamento).
Il forno non si scalda.
Il forno è spento.
Accendere il forno.
Il forno non si scalda.
L'ora non è impostata.
Impostare l'ora.
Il forno non si scalda.
Non sono state effettuate le
impostazioni necessarie.
Accertarsi che le impostazioni siano corrette.
Il forno non si scalda.
È scattato il fusibile.
Verificare se l'anomalia di
funzionamento è dovuta al
fusibile. Nel caso in cui il fusibile continui a scattare, rivolgersi ad un elettricista
qualificato.
La lampada non si accende.
La lampada è guasta.
Sostituire la lampada.
Vapore e acqua di condensa Le pietanze sono state laNon lasciare le pietanze nel
si depositano sugli alimenti sciate nel forno troppo a lun- forno per più di 15 - 20 mie nella cavità del forno.
go.
nuti dal termine del processo di cottura.
12.2 Dati Assistenza
Qualora non sia possibile trovare una
soluzione al problema, contattare il
rivenditore o il Centro di Assistenza
Autorizzato.
Le informazioni necessarie per il Centro
di Assistenza si trovano sulla targhetta
dei dati. La targhetta si trova sul telaio
anteriore del forno. Non rimuovere la
targhetta dei dati dalla cavità del forno.
30
www.aeg.com
Consigliamo di annotarli in questo spazio:
Modello (MOD.)
.........................................
Codice Prodotto (PNC)
.........................................
Numero di serie (S.N.)
.........................................
13. EFFICIENZA ENERGETICA
13.1 Scheda prodotto e informazioni conformemente alla
normativa UE 65-66/2014
Nome fornitore
AEG
Identificativo modello
BOBZRB
BOBZRM
Indice di efficienza energetica
95.3
Classe di efficienza energetica
A
Consumo di energia con un carico standard, in modalità tradizionale
0.99 kWh/ciclo
Consumo di energia con un carico standard, in modalità ventola forzata
0.81 kWh/ciclo
Numero di cavità
1
Fonte di calore
Elettricità
Volume
71 l
Tipo di forno
Forno a incasso
Massa
BOBZRB
33.0 kg
BOBZRM
33.0 kg
EN 60350-1 - Apparecchiature elettriche
per la cottura per uso domestico - Parte
1: Cucine, forni, forni a vapore e grill Metodi per la misura delle prestazioni.
eccessiva frequenza in fase di cottura.
Tenere pulita la guarnizione della porta e
verificare che sia saldamente fissata in
posizione.
13.2 Risparmio energetico
Utilizzare piatti in metallo per aumentare
il risparmio di energia.
Il forno è dotato di funzioni
che consentono di aiutarvi a
risparmiare energia durante
le operazioni di cottura di
tutti i giorni:
Suggerimenti generali
Verificare che la porta del forno sia
chiusa correttamente quando lo stesso è
in funzione. Non aprire la porta con
Ove possibile, non pre-riscaldare il forno
prima di collocare alimenti al suo interno.
Per una cottura superiore ai 30 minuti,
ridurre la temperatura del forno al
minimo per 3 - 10 minuti, in base al
tempo di cottura. Il calore residuo
all'interno del forno proseguirà la
cottura.
ITALIANO
Utilizzare il calore residuo per scaldare
altri piatti.
Ridurre quanto più possibile gli intervalli
fra le diverse operazioni di cottura
quando vengono preparati più piatti
contemporaneamente.
Cucinare con ventola
Ove possibile, servirsi delle funzioni di
cottura con la ventola per risparmiare
energia.
14.
CH
31
Tenere in caldo gli alimenti
Scegliere l'impostazione di temperatura
più bassa per usare il calore residuo e
tenere calda la pietanza.
Cottura a umido
Funzione progettata per risparmiare
energia in fase di cottura.
GARANZIA
Servizio clienti
Servizio dopo vendita
Industriestrasse 10
5506 Mägenwil
Le Trési 6
1028 Préverenges
Via Violino 11
6928 Manno
Morgenstrasse 131
3018 Bern
Langgasse 10
9008 St. Gallen
Seetalstrasse 11
6020 Emmenbrücke
Schlossstrasse 1
4133 Pratteln
Comercialstrasse 19
7000 Chur
Vendita pezzi di ricambio
Industriestrasse 10, 5506 Mägenwil,Tel.
0848 848 111
Consulenza specialistica/Vendita
Badenerstrasse 587, 8048 Zürich, Tel. 044
405 81 11
Garanzia Per ogni prodotto concediamo
una garanzia di 2 anni a partire dalla data
di consegna o dalla sua messa in
funzione. (fa stato la data della fattura,
del certificato di garanzia o dello
scontrino d’acquisto) Nella garanzia sono
comprese le spese di manodopera, di
viaggio e del materiale. Dalla copertura
sono esclusi il logoramento ed i danni
causati da agenti esterni, intervento di
terzi, utilizzo di ricambi non originali o
dalla inosservanza delle prescrizioni
d’istallazione ed istruzioni per l’uso.
15. CONSIDERAZIONI SULL'AMBIENTE
Riciclare i materiali con il simbolo .
Buttare l'imballaggio negli appositi
contenitori per il riciclaggio. Aiutare a
proteggere l’ambiente e la salute umana
e a riciclare rifiuti derivanti da
apparecchiature elettriche ed
elettroniche. Non smaltire le
apparecchiature che riportano il simbolo
insieme ai normali rifiuti domestici.
Portare il prodotto al punto di riciclaggio
più vicino o contattare il comune di
residenza.
32
www.aeg.com
Per la Svizzera:
Dove portare gli apparecchi
fuori uso?
In qualsiasi negozio che
vende apparecchi nuovi
oppure si restituiscono ai
centri di raccolta ufficiali
della SENS oppure ai
riciclatori ufficiali della SENS.
La lista dei centri di raccolta
ufficiali della SENS è visibile
nel sito www.erecycling.ch
*
ITALIANO
33
34
www.aeg.com
ITALIANO
35
867352698-B-402019
www.aeg.com/shop
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertising