Seiko 8R39 Automatic Divers Manuale utente

Seiko 8R39 Automatic Divers Manuale utente
ATTENZIONE
ATTENZIONE
l Non utilizzare questo orologio per immersioni, se non dopo essere stati
adeguatamente addestrati alle immersioni subacquee. Per ovvi motivi di
sicurezza attenersi a tutte le regole previste per le immersioni.
l Non utilizzare questo orologio in caso di immersioni a saturazione con
l'uso di elio gassoso.
l Prima dell'immmersione verificare che l'orologio funzioni come dovuto.
80
AVVERTENZE
Le note alla voce “AVVERTENZE” indicano istruzioni o pratiche che, qualora
non rigorosamente osservate, possono portare a lesioni personali o a danni
materiali.
PRECAUZIONI PER L'USO DELL'OROLOGIO IN IMMERSIONE
Prima dell’immersione verificare che l’orologio funzioni normalmente, ed attenersi
alle precauzioni descritte qui di seguito.
PRIMA DELL’IMMERSIONE
l Non usare l’orologio in caso di immersioni a saturazione con uso di gas elio.
l Per misurare il tempo trascorso mentre si è sott’acqua usare sempre la calotta rotante.
l Verificare che:
•
•
•
•
•
la corona sia strettamente avvitata in posizione.
i tasti siano strettamente bloccati in posizione.
non esistano incrinature visibili nel cristallo dell’orologio, o nel bracciale.
il cinturino o il bracciale siano saldamente fissati alla cassa dell’orologio.
la fibbia tenga il cinturino o il bracciale strettamente bloccato al polso.
Italiano
ITALIANO
AVVERTENZE
l Per garantire un corretto funzionamento di questo orologio per subacquei,
leggere attentamente le istruzioni di questo manuale, ed attenersi
scrupolosamente alle stesse.
l Non agire mai sulla corona ad orologio bagnato, o in acqua.
l Non utilizzare i tasti con l’orologio bagnato, o in acqua.
l Evitare che l'orologio possa urtare oggetti particolarmente duri, quali
rocce o simili.
Le note alla voce “ATTENZIONE” indicano istruzioni o pratiche che, qualora
non rigorosamente osservate, possono portare a gravi lesioni personali o
eventualmente anche alla morte.
81
• la calotta rotante ruoti in senso antiorario dolcemente e senza intoppi (la rotazione non deve essere
né troppo allentata, né troppo stretta) e che il contrassegno “
” si trovi correttamente allineato
con la lancetta dei minuti.
• l’ora e il calendario siano stati correttamente predisposti.
• la lancetta dei secondi funzioni regolarmente (se non del caso, agitare l'orologio per almeno 30
secondi per avvolgere a sufficienza la molla motrice).
In caso di eventuali disfunzioni si consiglia di rivolgersi ad un CENTRO DI SERVIZIO SEIKO.
DURANTE L’IMMERSIONE
● Non agire mai sulla corona ad orologio bagnato, o in acqua.
● Evitare che l'orologio possa urtare oggetti particolarmente duri, quali rocce o simili.
● In immersione la rotazione della calotta può risultare alquanto più rigida. Non si tratta di una disfunzione.
DOPO L’IMMERSIONE
82
Pag.
CARATTERISTICHE DI UN OROLOGIO MECCANICO.................................. 84
DENOMINAZIONE DELLE PARTI.................................................................. 85
USO................................................................................................................ 86
PREDISPOSIZIONE DELL’ORA E DELLA DATA............................................. 88
USO DEL CRONOMETRO............................................................................. 91
CALOTTA ROTANTE...................................................................................... 94
CORONA AD AVVITAMENTO........................................................................ 95
PER MANTENERE LA QUALITÀ DELL'OROLOGIO...................................... 97
LUOGHI E CONDIZIONI DA EVITARE........................................................... 100
CONTROLLI PERIODICI................................................................................. 101
NOTE SULLA GARANZIA E LE RIPARAZIONI............................................... 101
DIAGNOSTICA............................................................................................... 102
PRECISIONE DEGLI OROLOGI MECCANICI................................................. 103
SPECIFICHE TECNICHE................................................................................. 105
Italiano
Italiano
● Dopo ogni immersione risciacquare l'orologio in acqua dolce ed eliminare completamente qualsiasi
traccia di acqua di mare, sporco, sabbia, ed altro.
● Dopo aver lavato l'orologio in acqua dolce, asciugarlo accuratamente per prevenire la possibile forma
zione di ruggine.
INDICE
83
CAL. 8R39
CARATTERISTICHE DI UN OROLOGIO
MECCANICO
DENOMINAZIONE DELLE PARTI
Lancetta centrale del cronometro
Lancetta dei minuti
AVVIO/ARRESTO del
A cronometro
Lancetta delle ore
● Questo orologio funziona grazie all’energia fornita da una molla.
● Se l’orologio risulta completamente fermo, ruotare manualmente la corona circa una
ventina di volte per avvolgere la molla ed avviare il movimento dell’orologio.
● Mentre l’anticipo o il ritardo di un orologio al quarzo vengono indicati su base mensile,
la precisione di un orologio meccanico viene solitamente indicata su base giornaliera
(anticipo o ritardo al giorno).
● La normale precisione di un orologio meccanico può subire variazioni in relazione alle
condizioni di uso (periodo di tempo per cui l’orologio viene tenuto al polso, temperatura
dell’ambiente di uso, movimento delle mani, e stato di avvolgimento della molla).
● Se l’orologio subisce un forte magnetismo può temporaneamente anticipare o ritardare.
Se l’orologio entra nell’ambito di un campo magnetico particolarmente forte, le varie
parti dell’orologio stesso si magnetizzano. In tal caso si rende necessaria una riparazione, che
comporta l’eliminazione del magnetismo. Per queste riparazioni rivolgersi al negozio presso
il quale l’orologio è stato acquistato.
Lancetta dei minuti
del cronometro
b
c
CORONA
Piccola lancetta dei secondi
Lancetta delle ore
del cronometro
B
AZZERAMENTO del
cronometro
Calendario
CORONA
a) Posizione normale
: per l’avvolgimento della molla (a mano)
b) Estratta al primo scatto : per la predisposizione della data
c) Estratta al secondo scatto : per la predisposizione dell’ora.
*
84
a
Italiano
Italiano
(modello ad avvolgimento automatico)
La posizione degli elementi o il design del quadrante possono differire a seconda del modello.
85
USO
Questo orologio è un orologio automatico, ma dotato anche di un meccanismo di avvolgimento
manuale della molla.
• Tenendo l’orologio al polso, il movimento del braccio dell’utente ne fa caricare la molla.
• Se l’orologio si trova completamente fermo, si consiglia di procedere a caricarlo
manualmente ruotando la corona.
*
*
*
● Avvolgimento manuale della molla per mezzo della rotazione della corona
1. Per avvolgere la molla ruotare lentamente la
corona in senso orario (nella direzione verso le
ore 12).
Ruotando la corona in senso antiorario (verso
le ore 6) la molla non viene riavvolta.
2. Continuare a ruotare la corona sino a quando
la molla risulta avvolta a sufficienza. A questo
punto la piccola lancetta dei secondi inizia il suo
movimento.
*
Italiano
Italiano
*
Una volta che la molla risulti completamente avvolta non è necessario continuare a
ruotare la corona. Ma anche ruotandola oltre il limite di avvolgimento, il meccanismo
dell’orologio non subisce danni.
A molla completamente avvolta l’orologio può continuare a funzionare per circa 45 ore.
Tuttavia, se si fa uso del cronometro in modo continuativo per un certo periodo di tempo,
l’orologio può non continuare a funzionare per tutte le 45 ore previste.
Se l’orologio viene utilizzato senza aver prima provveduto ad avvolgere completamente
la molla, possono verificarsi degli anticipi o dei ritardi nell’indicazione del tempo. Per
evitare tali evenienze tenere l’orologio al polso per almeno 10 ore al giorno. Se si utilizza
l’orologio senza portarlo al polso, cioè se, ad esempio, lo si usa come un orologio da
tavolo, ricordarsi di procedere all’avvolgimento completo della molla tutti giorni ad una
certa ora fissa.
Se l’orologio è fermo con la molla non avvolta, non entra in funzione immediatamente anche
se si procede ad avvolgere la molla ruotando la corona. Ciò dipende dal fatto che la forza di
coppia della molla è ancora bassa al momento in cui si inizia l’avvolgimento tramite la corona.
Questa è una caratteristica degli orologi meccanici. La piccola lancetta dei secondi inizia
a muoversi solo dopo che la molla è stata avvolta sino al punto in cui dispone di un valore
di coppia abbastanza alto e sufficiente a mettere in movimento la lancetta. Se tuttavia, si
scuote l’orologio lateralmente per mettere in funzione a forza il bilanciere, l’orologio inizia
a muoversi prima del limite minimo di avvolgimento della molla.
3. Procedere a predisporre l’ora e la data prima di
mettere l’orologio al polso.
86
87
PREDISPOSIZIONE DELL’ORA E DELLA DATA
•
•
Verificare che l’orologio sia funzionante e procedere a predisporre l’ora e la data.
L’orologio è dotato di una funzione di indicazione della data ed è stato fabbricato in modo
che la data cambi ogni 24 ore. Il cambiamento di data avviene intorno alla mezzanotte.
Se le lancette non sono state predisposte correttamente per le ore del mattino e del
pomeriggio, può succedere che il cambio di data avvenga intorno al mezzogiorno.
88
AVVERTENZA
AVVERTENZA
•
Non procedere alla modifica della data nel periodo di tempo che intercorre fra le
20.00 (le 8.00 di sera) e le 2.00 del mattino successivo. Se si modifica la data in
questo ambito di tempo, la data stessa potrebbe non cambiare correttamente il
giorno successivo, o potrebbero verificarsi delle disfunzioni.
•
Italiano
Italiano
1. Estrarre la corona sino al primo scatto (la piccola lancetta dei
secondi continua a spostarsi e la precisione dell’orologio non
subisce variazioni).
2. La data viene predisposta ruotando la corona in senso
antiorario. Ruotare la corona sino a quando la lancetta che
indica la data viene a trovarsi in corrispondenza della data che
precede quella che si vuole effettivamente predisporre.
Es.: Se si vuole predisporre il giorno “6” del mese, portare
la lancetta della data in corrispondenza della cifra “5”
ruotando la corona in senso antiorario.
3. Nel momento in cui la piccola lancetta dei secondi punta sulla posizione delle ore 12
estrarre la corona sino al secondo scatto. La piccola lancetta dei secondi si arresta
immediatamente.
Continuare a ruotare la corona facendo avanzare le lancette sino a quando la lancetta
della data scatta ad indicare la data del giorno successivo. A questo punto le ore indicate
dalle lancette del quadrante dell’ora sono quelle del mattino. Continuare a far avanzare
le lancette sino a raggiungere l’ora esatta desiderata.
4. Rispingere la corona in dentro nella sua posizione normale in concomitanza con un segnale
orario.
Il meccanismo degli orologi meccanici è diverso da quello degli orologi al quarzo.
Per la predisposizione dell’ora, far retrocedere la lancetta dei minuti sino a qualche
minuto prima dell’ora voluta, e farla poi avanzare lentamente sino all’esatto minuto
desiderato.
89
● Regolazione della data all’inizio del mese
Il giorno successivo ad un mese con meno di 31 giorni è necessario procedere alla regolazione
della data.
Es.: Predisposizione della data al mattino del giorno 1 di
un mese che segue un mese di 30 giorni.
1. La data visualizzata, invece di “1” risulta essere “31”.
Estrarre la corona al primo scatto.
2. Ruotare la corona in senso antiorario sino a portare
la data sulla posizione “1”, e rispingere poi la corona
nella sua posizione normale.
USO DEL CRONOMETRO
Questo orologio dispone di una funzione di cronometro che può misurare sino a 12 ore.
• Il termine “cronografo” indica un orologio dotato della funzione di cronometro, oltre che
di quella della normale indicazione del trascorrere del tempo.
• Prima di passare ad usare la funzione di cronometro, verificare che la lancetta centrale del
cronometro punti correttamente sulla posizione 0. Se così non è, agire opportunamente
sul tasto B sino a correggere come desiderato la posizione della lancetta stessa.
• Prima di usare il cronometro, verificare che la molla sia stata caricata a sufficienza.
A
AVVERTENZA
•
90
Non procedere alla modifica della data nel periodo di tempo che intercorre fra le
20.00 (le 8.00 di sera) e le 2.00 del mattino successivo. Se si modifica la data in
questo ambito di tempo, la data stessa potrebbe non cambiare correttamente il
giorno successivo, o potrebbero verificarsi delle disfunzioni.
Lancetta centrale del
cronometro
Italiano
Italiano
Lancetta dei minuti
del cronometro
AVVIO/ARRESTO
Lancetta delle ore
del cronometro
B
AZZERAMENTO
Attuale indicazione dell’ora: ore 10, 8 minuti e 42 secondi
Indicazione del cronometro: 6 ore, 20 minuti e 10 secondi
91
FUNZIONAMENTO DEL CRONOMETRO
Lettura della lancetta dei minuti del cronometro.
<MISURAZIONE NORMALE>
A
A
B
AVVIO
ARRESTO
AZZERAMENTO
La lancetta dei minuti del cronometro compie un giro completo in 30 secondi. La corretta
indicazione della lancetta dei minuti del cronometro viene determinata in relazione alla
posizione della lancetta delle ore del cronometro.
Lancetta dei minuti del
cronometro
<Per la lettura fra 0 e 29 minuti>
<Per la lettura fra 30 e 59 minuti>
Lancetta dei minuti del
cronometro
“20 min.”
“50 min.”
6 º 20’ 10”
<MISURAZIONE DEL TEMPO TRASCORSO IN ACCUMULAZIONE >
A
A
A
AVVIO
ARRESTO
RIPRESA
A
ARRESTO
B
AZZERAMENTO
Italiano
6 º 20’ 10”
* La ripresa e l’ arresto del cronometro possono essere effettuati
ripetutamente, sempre agendo sul tasto A.
Se la lancetta delle ore del cronometro si trova
in una posizione che “precede” la tacca della
mezz’ora, leggere i minuti effettivamente
indicati dalla lancetta dei minuti, così come
sono. Nel caso illustrato qui sopra il tempo
misurato deve essere letto come “6 ore, 20
minuti e 10 secondi”.
Lancetta delle ore del
cronometro
Tacca della mezz’ora
Se la lancetta delle ore del cronometro si trova
in una posizione che “segue” la tacca della
mezz’ora, si devono aggiungere 30 minuti ai
minuti effettivamente indicati dalla lancetta dei
minuti. Nel caso illustrato qui sopra il tempo
misurato deve essere letto come “6 ore, 50
minuti e 10 secondi”.
Italiano
Tacca della mezz’ora
2 º 8’ 40”
92
Lancetta delle ore del
cronometro
93
CALOTTA ROTANTE
La calotta rotante consente di misurare il trascorrere del tempo, sino a 60 minuti.
Predisponendola opportunamente prima di iniziare l’immersione si può conoscere il tempo
trascorso in acqua.
l Per prevenire movimenti accidentali, la calotta rotante è studiata in modo da renderne
difficile la rotazione durante le immersioni. Inoltre, sempre per motivi di sicurezza, la
calotta può rotare solamente in senso antiorario, e quindi il tempo misurato non è mai
più breve del tempo effettivamente trascorso.
1. Ruotare la calotta sino ad allinearne il contrassegno “
” con la lancetta dei minuti.
* La calotta ruota a scatti. Ad ogni scatto successivo della calotta corrisponde un
avanzamento di mezzo minuto.
2. Leggendo la cifra della calotta sulla quale punta la lancetta dei minuti, si potrà determinare
il numero di minuti trascorsi.
Esempio:
Inizio (ore 10:10 A.M.)
Contrassegno “
”
94
Dicitura “30” della
calotta rotante
Sono trascorsi 30 minuti
La rotazione della calotta può risultare alquanto rigida in immersione. Non si tratta di
una disfunzione.
•
•
L’orologio dispone di una corona con chiusura a vite, destinata a prevenire errori operativi
ed a mantenere le caratteristiche di impermeabilità dell’orologio.
Per poter usare la corona è necessario anzitutto svitarla per poterla estrarre, ed è
importante riavvitarla accuratamente e a fondo al termine dell’uso.
FUNZIONAMENTO DELLA CORONA AD AVVITAMENTO
La corona deve sempre rimanere avvitata ben a fondo nella cassa, ad eccezione dei
momenti in cui viene utilizzata per predisporre l’orologio.
<Sbloccaggio della corona>
La corona è svitata e può
Per svitarla ruotare la corona in senso antiorario.
essere estratta.
La corona viene liberata e scatta in fuori dalla sua
posizione originale.
<Bloccaggio della corona>
Ruotare la corona in senso orario, premendola
leggermente in dentro, sino a quando risulta
strettamente avvitata e bloccata.
La corona è avvitata.
1. Prima di ogni immersione verificare che la corona sia strettamente avvitata in posizione.
2. In immersione, o comunque ad orologio bagnato, non agire mai sulla corona.
3. Avvitando la corona in dentro, verificare che sia correttamente allineata con la filettatura,
e ruotarla dolcemente. Se sembra dura da avvitare, svitarla e procedere poi di nuovo
all’avvitamento. Non forzarla in dentro perché ciò potrebbe danneggiare la filettatura della
vite o la cassa dell’orologio.
Italiano
Italiano
Lancetta dei minuti
CORONA AD AVVITAMENTO
95
FUNZIONAMENTO DEI PULSANTI CON BLOCCAGGIO DI SICUREZZA
PULSANTI “A” E “B” CON BLOCCAGGIO DI SICUREZZA
A
Bloccaggio
PER MANTENERE LA QUALITÀ DELL'OROLOGIO
l La riparazione degli orologi per subacquei richiede una adeguata esperienza ed una
attrezzatura speciale. In caso di eventuali disfunzioni non tentare di riparare l’orologio
da soli, ma inviarlo immediatamente al più vicino CENTRO DI SERVIZIO SEIKO.
Sbloccaggio
n TEMPERATURE
Bloccaggio
96
Sbloccaggio
Bloccaggio del pulsante
- Ruotare in senso orario, e sino a fine corsa, il pulsante con bloccaggio di sicurezza.
- In questa condizione il pulsante NON può essere premuto in dentro.
Sbloccaggio del pulsante
- Ruotare in senso antiorario, e completamente sino a fine corsa, il pulsante con bloccaggio
di sicurezza.
- Ora il pulsante può essere premuto in dentro.
1. Prima di ogni immersione verificare che i due tasti siano strettamente avvitati in posizione.
2. In immersione, o comunque ad orologio bagnato, non agire mai sui tasti.
n MAGNETISMO
N
n AGENTI CHIMICI
2-3
Anni
S
L'orologio subisce
negativamente
l'influenza di un forte
magnetismo. Evitare
pertanto di porlo
vicino ad apparecchi
magnetici.
n CONTROLLI PERIODICI
Evitare assolutamente il contatto
dell'orologio con solventi, mercurio,
spray cosmetici, detergenti, adesivi o
vernici. In caso contrario, la cassa
ed il bracciale possono scolorirsi o
deteriorarsi, o subire altri danni.
Si raccomanda di far controllare
l'orologio una volta ogni 2 o 3 anni.
Farlo verificare da un RIVENDITORE
AUTORIZZATO SEIKO o da un CENTRO
DI ASSISTENZA, per controllare che la
cassa, la corona, la guarnizione ed il
sigillo del cristallo siano intatti.
Italiano
Italiano
B
I componenti chiave degli orologi meccanici sono di metallo, che può espandersi o contrarsi
a seconda della temperatura circostante. Questo fenomeno influisce sulla precisione degli
orologi. In genere, gli orologi meccanici tendono a ritardare in ambienti ad alta temperatura
e tendono ad anticipare in ambienti a bassa temperatura.
97
Italiano
n URTI E
VIBRAZIONI
n PRECAUZIONI PER LA PELLICOLA CHE
PROTEGGE IL RETRO DELLA CASSA
Per prevenire un possibile
arrugginimento della cassa
e del bracciale, strofinarli
periodicamente con un panno
morbido ed asciutto.
Fare attenzione a non
lasciar cadere l'orologio, e a non farlo
urtare contro superfici
molto dure.
Se sul retro dell'orologio vi una pellicola
protettiva e/o un'etichetta, ricordarsi di
toglierle prima di mettere l'orologio al
polso.
LUMIBRITETM
LumiBrite è una vernice luminosa assolutamente innocua per gli esseri umani e l'ambiente naturale,
e priva di qualsiasi materiale nocivo, quali sostanze radioattive.
LumiBrite assorbe in breve tempo l'energia luminosa del sole o della luce artificiale, la conserva, e la
riemette poi in ambienti oscuri. Ad esempio, esposta per circa 10 minuti ad una sorgente luminosa
di almeno 500 lux, LumiBrite può emettere luce per un periodo variabile fra le 5 e le 8 ore.
Notare, però , che, dal momento che LumiBrite emette la luce precedentemente immagazzinata, il
livello di luminanza della luce decresce gradualmente col tempo. La durata della luce emessa può
anche differire leggermente in relazione a vari fattori quali la luminosità dell'ambiente nel quale
l'orologio viene esposto alla luce, e la distanza fra la sorgente luminosa e l'orologio stesso.
In caso di immersioni al buio, LumiBrite potrebbe non essere in grado di emettere luce immediatamente, nel caso in cui non abbia precedentemente assorbito ed immagazzinato luce sufficiente.
Prima di un'immersione, esporre quindi l'orologio alla luce nelle condizioni sopraccitate, in modo
che possa completamente assorbire ed immagazzinare l'energia luminosa. In caso contrario, usare
l'orologio in combinazione con una torcia elettrica per uso subacqueo.
< Dati informativi sulla luminanza >
(A) Luce solare
[Bel tempo]: 100.000 lux
[Cielo nuvoloso]: 10.000 lux
(B) Interni (presso una finestra, di giorno)
[Bel tempo]: oltre 3.000 lux
[Cielo nuvoloso]: da 1.000 a 3.000 lux
[Pioggia]: meno di 1.000 lux
(C) Apparecchi di illuminazione (luce fluorescente da 40 watt)
[Distanza dall orologio: 1 m]: 1.000 lux
[Distanza dall orologio: 3 m]: 500 lux (luminosit media di una stanza)
[Distanza dall orologio: 4 m]: 250 lux
* "LUMIBRITE" un marchio di fabbrica della SEIKO HOLDINGS CORPORATION.
Italiano
98
n CURA DELLA CASSA
E DEL BRACCIALE
99
LUOGHI E CONDIZIONI DA EVITARE
● Evitare di lasciare o conservare per lungo tempo l’orologio in luoghi soggetti a temperature
inferiori a +5° C (41º F) o superiori a +35° C (95º F).
● Non lasciare l’orologio in luoghi potenzialmente soggetti a forti campi magnetici (ad esempio
nelle vicinanze di apparecchi televisivi, altoparlanti o collane magnetiche), o ad elettricità
statica.
CONTROLLI PERIODICI
● Questo orologio è un dispositivo di precisione con numerose parti e movimenti
lubrificati con uno speciale olio. Se l’olio che lubrifica i movimenti si asciuga, o se i
movimenti stessi si consumano, l’orologio può rallentare il proprio movimento o
fermarsi del tutto. In tali casi è necessario far effettuare una revisione dell’orologio stesso.
● Non lasciare l’orologio in luoghi soggetti a forti vibrazioni.
● Non lasciare l’orologio in luoghi molto polverosi.
● Non esporre l’orologio a sostanze chimiche o a gas (ad es.: solventi organici quali benzene
o simili, benzina, smalto per unghie, cosmetici a spray, detergenti, adesivi, mercurio, o
soluzioni antisettiche allo iodio).
● Per riparazioni o revisioni rivolgersi al negozio presso il quale è stato effettuato
l’acquisto, o ad un CENTRO DI ASSISTENZA CLIENTI della SEIKO.
● Se nel corso di validità della garanzia, per ottenere i servizi in garanzia presentare
l’apposito certificato di garanzia.
● I limiti di copertura della garanzia sono indicati sul certificato. Leggere attentamente le
indicazioni ivi contenute e conservare il certificato stesso.
Italiano
● Non lasciare l’orologio a diretto contatto con l’acqua calda di sorgenti termali.
NOTE SULLA GARANZIA E LE RIPARAZIONI
Italiano
100
101
DIAGNOSTICA
Problema
Possibili cause
Problema
Rimedi
L’energia fornita dalla
molla si è esaurita.
Ruotare la corona per avvolgere la molla,
o scuotere l’orologio in senso orizzontale.
Se l’orologio non si avvia rivolgersi al
rivenditore.
L’orologio viene tenuto al
Tenere l’orologio al polso per lunghi periodi di
Nonostante l’orologio
venga tenuto al polso tutti polso solo per brevi periodi tempo, o, al momento in cui lo si toglie dal
di tempo, o il movimento
polso, procedere all’avvolgimento manuale della
i giorni, si arresta quasi
del braccio è assai limitato. molla ruotando la corona.
subito.
L’orologio si arresta.
L’orologio è stato lasciato
cadere, o ha subito urti contro
superfici molto dure, o è stato
tenuto al polso nel corso di
attività sportive particolarmente
movimentate. Oppure è stato
esposto a forti vibrazioni.
Riportando l’orologio alle normali
condizioni di temperatura, la precisione
ritorna a quella usuale.
L’orologio ritorna alle normali condizioni di
precisione allontanandolo, e tenendolo lontano,
dalla sorgente di magnetismo. Se le condizioni
di errore persistono rivolgersi al negozio presso
il quale l’orologio è stato acquistato.
L’orologio non può tornare alle normali
condizioni di precisione. Rivolgersi al
negozio presso il quale l’orologio è stato
acquistato.
L’orologio non è stato sottoposto Rivolgersi al negozio presso il quale
a revisione per oltre 3 anni.
l’orologio è stato acquistato.
102
Rimedi
L’ora non è predisposta
correttamente per le ore
antimeridiane e
pomeridiane.
Far avanzare l’ora di 12 ore esatte.
La superficie interna della
calotta di vetro è
appannata e la condizione
persiste per lungo tempo.
Nell’orologio è penetrata
dell’umidità a causa del
deterioramento della
guarnizione esterna.
Rivolgersi al negozio presso il quale
l’orologio era stato acquistato.
Le lancette dei
minuti e delle ore
del cronometro si
muovono mentre si
procede a predisporre
l’ orologio all’ ora
corrente.
Si sta effettuando la
predisposizione con il
cronometro in funzione.
Rispingere la corona in dentro nella sua
posizione normale e procedere poi ad
arrestare e azzerare il cronometro.
Dopodiche, se si desidera predisporre l’ ora
corrente, seguire le procedure descritte al
paragrafo “PREDISPOSIZIONE DELL’ ORA E
DELLA DATA” di questo manuale.
• Per qualsiasi altro problema diverso da quelli qui citati rivolgersi sempre al rivenditore presso il quale è
stato effettuato l’acquisto.
PRECISIONE DEGLI OROLOGI MECCANICI
● La precisione di un orologio di tipo meccanico viene indicata su base giornaliera, come
media settimanale.
● La deviazione nella precisione di un orologio meccanico può risultare superiore a quella
della gamma specificata, a seguito di anticipi o ritardi dovuti alle condizioni di uso, quali il
periodo di tempo per cui l’orologio viene tenuto al polso, il movimento del braccio, le condizioni
di avvolgimento (totale o no) della molla, ed altre.
● I componenti chiave degli orologi meccanici sono di metallo, che può espandersi o
Italiano
Italiano
L’orologio temporanea- L’orologio è stato lasciato, o è
stato tenuto al polso, in luoghi
mente anticipa o
a temperature estremamente
ritarda.
basse o estremamente elevate.
L’orologio è stato lasciato
vicino ad oggetti che
irradiano un forte campo
magnetico.
Possibili cause
La data cambia alle ore
12 (mezzogiorno).
103
104
SPECIFICHE TECNICHE
1
Caratteristiche:
Ora e calendario������������������������������������������ lancette delle ore e dei minuti, e piccola lancetta dei
secondi
La data è visualizzata in cifre.
Cronometro������������������������������������������������� Può misurare sino a 12 ore.
lancette del cronometro per ore, minuti e secondi
2
3
Oscillazioni all’ora:���������������������������������������������� 28.800
Anticipo o ritardo (media giornaliera):����������������� deviazione massima di +25 o -15 secondi, nella
gamma normale di temperature di funzionamento (fra
5° e 35° C o comprese fra 41° e 95° F)
4
Funzionamento continuo: ��������������������������������� circa 45 ore
5
Sistema di trascinamento:��������������������������������� trascinamento a molla del tipo automatico, con
meccanismo di avvolgimento manuale della molla
6
Rubini:���������������������������������������������������������������� 34 rubini
•
•
La precisione sopra indicata è stata misurata in fabbrica.
A causa delle caratteristiche degli orologi meccanici, l’effettiva precisione registrata giornalmente
può differire da quella della gamma specificata, in relazione alle condizioni di uso, quali il periodo di
tempo per cui l’orologio viene tenuto al polso, la temperatura, il movimento del braccio, le condizioni di
avvolgimento (totale o no) della molla, ed altre.
Italiano
Italiano
contrarsi a seconda della temperatura circostante. Questo fenomeno influisce sulla
precisione degli orologi. In genere, gli orologi meccanici tendono a ritardare in
ambienti ad alta temperatura e tendono ad anticipare in ambienti a bassa temperatura.
● Per migliorare la precisione dell’orologio è importante fornire energia costante
al bilanciere che comanda la velocità di movimento degli ingranaggi. La forza di
trascinamento della molla che fornisce l’energia necessaria al movimento
degli orologi meccanici varia in relazione alle sue condizioni di avvolgimento,
totale o prossimo all’esaurimento. In altri termini, con la progressiva diminuzione
dell’avvolgimento della molla, la sua forza motrice diminuisce.
● Una precisione relativamente costante può essere ottenuta tenendo quanto più a lungo
possibile l’orologio al polso (per i modelli ad avvolgimento automatico) o avvolgendo la
molla costantemente tutti i giorni, ad una certa ora fissa (per i modelli ad avvolgimento
manuale).
● In presenza di forti campi magnetici esterni, un orologio meccanico può
temporaneamente anticipare o ritardare. A seconda dell’intensità del campo
magnetico, le parti dell’orologio possono magnetizzarsi. In tali casi si rende necessaria
una riparazione, che comporta l’eliminazione del magnetismo. Per queste riparazioni
rivolgersi al negozio presso il quale l’orologio è stato acquistato.
105
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement