Olivetti | Nettun@ 7000 T | Owner Manual | Olivetti Nettun@ 7000 T Manuale utente

Olivetti Nettun@ 7000 T Manuale utente
REGISTRATORE DI CASSA
Code: 586603
GUIDA RAPIDA
T
OLIVETTI S.P.A. VIA JERVIS, 77 10015 IVREA (TO) ITALY www.olivetti.it
OLIVETTI S.P.A. VIA JERVIS, 77 10015 IVREA (TO) ITALY www.olivetti.it
Pubblicazione emessa da:
Olivetti S.p.A.
Gruppo Telecom Italia
Via Jervis, 77 - 10015 Ivrea (TO)
Copyright © 2015, by
Olivetti Tutti i diritti riservati
Questo manuale contiene informazioni relative al misuratore fiscale CRF7100
(contenuto nell'imballo) commercializzato con la denominazione NETTUN@
7000T .
Il manuale di istruzione per l’uso del misuratore fiscale è disponibile in versione
elettronica sul sito Olivetti www.olivetti.it > ASSISTENZA CLIENTI > DOWNLOAD >
MANUALI.
Il produttore si riserva il diritto di apportare modifiche al prodotto descritto in questo
manuale in qualsiasi momento e senza preavviso.
DIRETTIVA 2002/96/CE SUL TRATTAMENTO, RACCOLTA,
RICICLAGGIO E SMALTIMENTO DI APPARECCHIATURE
ELETTRICHE ED ELETTRONICHE E LORO COMPONENTI
INFORMAZIONI
1. PER I PAESI DELL’UNIONE EUROPEA (UE)
E’ vietato smaltire qualsiasi apparecchiatura elettrica ed elettronica come rifiuto solido
urbano: è obbligatorio effettuare una sua raccolta separata.
L’abbandono di tali apparecchiature in luoghi non specificatamente predisposti ed autorizzati,
può avere effetti pericolosi sull’ambiente e sulla salute.
I trasgressori sono soggetti alle sanzioni ed ai provvedimenti a norma di Legge.
PER SMALTIRE CORRETTAMENTE LE NOSTRE APPARECCHIATURE POTETE:
I requisiti qualitativi di questo prodotto sono attestati
sul prodotto.
dall’apposizione della marcatura
Si richiama l'attenzione sulle seguenti azioni che possono compromettere la
conformità sopra attestata, oltre, naturalmente, le caratteristiche del prodotto:
•
•
•
errata alimentazione elettrica
errata installazione o uso errato o improprio o comunque difforme dalle
avvertenze riportate sul manuale d'uso fornito col prodotto
sostituzione di componenti o accessori originali con altri di tipo non approvato
dal costruttore, o effettuata da personale non autorizzato.
Sicurezza dell’utente
Collegare la macchina ad una presa di corrente che sia posta nelle vicinanze e sia
facilmente accessibile.
Accedere alla zona del gruppo di stampa ai soli fini della sostituzione accessori.
Non usare la macchina sopra o vicino a fonti di calore (p.e. radiatori) o molto vicino
all’acqua (p.e. piscine o docce).
Per scollegare effettivamente l’apparecchio, occorre disinserire la spina del cavo di
alimentazione dalla presa di corrente. Per pulire la macchina scollegarla dalla
presa di corrente, usare un panno umido e non usare liquidi corrosivi.
a) rivolgervi alle Autorità Locali che vi forniranno indicazioni e informazioni pratiche sulla
corretta gestione dei rifiuti, ad esempio: luogo e orario delle stazioni di conferimento, ecc.
b) All’acquisto di una nostra nuova apparecchiatura, riconsegnare al nostro Rivenditore
un’apparecchiatura usata, analoga a quella acquistata.
Il simbolo del contenitore barrato, riportato sull’apparecchiatura, significa che:
- l’apparecchiatura, quando sarà giunta a fine vita, deve essere portata in centri di
raccolta attrezzati e deve essere trattata separatamente dai rifiuti urbani;
- Olivetti garantisce l’attivazione delle procedure in materia di trattamento,
raccolta, riciclaggio e smaltimento della apparecchiatura in conformità alla
Direttiva 2002/96/CE (e succ.mod.).
2. PER GLI ALTRI PAESI (NON UE)
Il trattamento, la raccolta, il riciclaggio e lo smaltimento di apparecchiature elettriche ed
elettroniche dovrà essere effettuato in conformità alle Leggi in vigore in ciascun Paese.
NETTUN@7000T
INDICE GENERALE
GENERALITÀ .................................................................................... 1
INSTALLAZIONE............................................................................... 2
CONTENUTO DELL’IMBALLO ....................................................................... 2
PREREQUISITI PER L’INSTALLAZIONE....................................................... 3
COLLEGAMENTO DEL REGISTRATORE DI CASSA
ALLA LINEA ELETTRICA ............................................................................... 3
ACCENSIONE DEL REGISTRATORE DI CASSA.......................................... 5
INSERIMENTO DELLA CARTA ...................................................................... 6
CONNESSIONE DEL CASSETTO (OPZIONALE) ........................................ 12
CONNESSIONE DI PERIFERICHE ESTERNE ............................................. 13
IL GIORNALE DI FONDO ELETTRONICO (D.G.F.E.).................................. 14
LA CARTA CHIP............................................................................................ 16
CONOSCERE IL REGISTRATORE DI CASSA .............................. 17
COMPONENTI PRINCIPALI.......................................................................... 17
IL DISPLAY CLIENTE ................................................................................... 18
COME UTILIZZARE IL TOUCH SCREEN....................................... 19
CARATTERISTICHE TECNICHE .................................................... 21
iii
Registratore di cassa
NETTUN@7000T
GENERALITÀ
Il misuratore fiscale descritto in questo manuale consente la registrazione, ai fini
fiscali, dei dati relativi alla vendita di merci o servizi e rappresenta uno strumento
indispensabile per la gestione del punto di vendita.
Le principali caratteristiche e prestazioni del prodotto sono:
•
Monitor touch screen da 10.1” con inclinazione regolabile.
•
Modulo di stampa per l'emissione di scontrini da 80 mm o da 57,5/60 mm, di
ampiezza, dotato di taglierina automatica.
•
Giornale elettronico D.G.F.E. per la registrazione dei dati del giornale di
fondo.
•
Possibilità di programmare fino a 30 gruppi merceologici, fino a 250 reparti
e fino a circa 40.000 PLU.
•
Possibilità di integrare lo scontrino fiscale con la partita IVA del cliente, la
quantità e la descrizione dei beni o dei servizi venduti, ed essere perciò
utilizzato con valore di ricevuta fiscale.
•
Possibilità di stampare sullo scontrino fiscale disegni di grafica
merceologica con relativi testi personalizzati di commento e messaggi
portafortuna.
•
Possibilità di gestire più operatori.
•
Modulo per la lettura di carta chip.
•
Due interfacce seriali,
sei interfacce USB e una Ethernet per il
collegamento a dispositivi esterni quali lettore di codici a barre, personal
computer, stampanti aggiuntive per l’emissione di ricevute fiscali e fatture
(RF), dei dispositivi per l’acquisizione/esportazione di dati gestionali. Una
ulteriore interfaccia consente il collegamento di un cassetto portavalute.
1
Registratore di cassa
INSTALLAZIONE
CONTENUTO DELL’IMBALLO
Il registratore di cassa è fornito in un imballo contenente i seguenti componenti:
•
Il registratore di cassa.
•
Alimentatore esterno con cavo di alimentazione
•
Manuale con le Istruzioni per l’uso.
•
Libretto di dotazione.
•
Un rotolo carta termica di prima dotazione.
•
Un giornale di fondo elettronico (D.G.F.E.)
•
Kit di fissaggio del cassetto.
•
Riduttore per la gestione dei rotoli da 57,5 / 60 mm
Nota: il giornale di fondo elettronico (D.G.F.E.) è inserito all’interno del registratore
di cassa.
2
NETTUN@7000T
PREREQUISITI PER L’INSTALLAZIONE
L'installazione del registratore di cassa prevede:
- il collegamento del registratore di cassa alla linea elettrica
- l’accensione del registratore di cassa
- l’inserimento della carta
- il collegamento del lettore di codice a barre (non indispensabile per l’utilizzo generico)
- la connessione del cassetto (non indispensabile per l’utilizzo generico)
- la connessione di altre periferiche esterne (non indispensabile per l’utilizzo
generico).
AVVERTENZA: il registratore di cassa deve essere predisposto con il rotolo
carta caricato e il dispositivo del giornale di fondo inserito correttamente per
poter entrare nella modalità operativa.
COLLEGAMENTO DEL REGISTRATORE DI CASSA ALLA LINEA ELETTRICA
Collegare l’alimentatore esterno al registratore di cassa (A) e successivamente
collegare l’alimentatore esterno alla rete elettrica a 220V (B).
A
B
3
Registratore di cassa
Avvertenze generali:
• Non inserire corpi estranei nel registratore di cassa.
•
Se il registratore di cassa rimane incustodito per lunghi periodi, scollegarlo dalla
presa della rete elettrica.
•
Per togliere l'alimentazione elettrica all'apparecchiatura è necessario scollegarla
dalla rete elettrica; utilizzare una presa elettrica facilmente accessibile e posta
nelle vicinanze dell’apparecchiatura.
•
L’apparecchio è certificato come sicuro e rispondente alle norme solo se utilizzato
con l’alimentatore esterno.
Caratteristiche dell’alimentatore:
Power Supply Unit (alternative)
Input: 100-240V, 50/60Hz-1,2A
Output 24 V DC 3,75A
4
NETTUN@7000T
ACCENSIONE DEL REGISTRATORE DI CASSA
Per accendere il registratore di cassa bisogna aver collegato l’alimentatore al
registratore di cassa come descritto precedentemente e poi premere il tasto
.
Alla pressione del tasto
, il misuratore si accende e dopo un breve tempo, la
macchina visualizza l’ambiente di vendita ed è operativa.
Quando il registratore di cassa è acceso (tasto
illuminato), se viene premuto il
tasto
per circa 5 secondi, si attiva la fase di spegnimento che, se non ci sono
operazioni in corso, attiva lo spegnimento.
Se durante la fase di spegnimento, il misuratore si trova in uno stato operativo in cui
lo spegnimento non è consentito, viene visualizzato un messaggio di notifica
avvisando l’utente che la fase di spegnimento non è consentita.
In questo caso, l’utente deve prima terminare la procedura operativa che ha in corso
e poi premere il tasto
(circa 5 secondi) per spegnere il registratore di cassa.
Avvertenza
se il registratore di cassa rimane inutilizzato per un certo tempo,
automaticamente si predispone per la modalità di risparmio energia,
che rimane illuminato.
spegnendo il touch screen, con il tasto
Toccando il touch screen in un punto qualsiasi, il misuratore torna nella
modalità operativa ed è possibile continuare ad utilizzarlo.
Pulsante di
accensione
5
Registratore di cassa
INSERIMENTO DELLA CARTA
Avvertenza: sul registratore di cassa deve essere utilizzata esclusivamente
carta termica omologata. Carte termiche diverse, in particolare
carte troppo leggere potrebbero causare problemi di
avanzamento dello scontrino. Dal lato scontrino, le scritte e i
loghi applicati sul retro carta, non devono essere visibili a causa
della trasparenza della carta stessa.
PRECAUZIONI DI SICUREZZA E NORME GENERALI PER L’UTILIZZO
Nota: prima di procedere con l’utilizzo del prodotto, leggere attentamente questa sezione.
• Assicurarsi che le caratteristiche elettriche dell’alimentatore del registratore di
cassa (230 V AC, 50/60 Hz) corrispondano a quelle della rete di alimentazione.
• Collegare il registratore di cassa ad un impianto elettrico a norma.
• Non esporre la stampante alla luce diretta del sole, vicino all’acqua, a fonti di
calore, né in luoghi umidi o molto polverosi.
• In caso di fumo, odore o rumori insoliti provenienti dal misuratore, scollegare il
prodotto dalla rete elettrica e contattare l’assistenza tecnica.
• Per evitare il rischio di ferite, non toccare le parti indicate in figura:
Testina di
stampa: molto
calda
Controlama taglierina:
molto affilata
•
•
•
•
Lama taglierina
automatica: molto affilata
Lama taglierina manuale: molto affilata
Non tirare la carta dalla bocchetta d’uscita quando la copertura del registratore di
cassa è chiusa.
Non aprire la copertura del misuratore durante la stampa.
Non effettuare interventi sul registratore di cassa ad eccezione delle procedure
indicate per la risoluzione dei problemi.
Non tentare di smontare o modificare il prodotto.
Avvertenza: Le procedure indicate in seguito servono sia per il caricamento del
primo rotolo che per la sostituzione del rotolo esaurito. La stampante utilizza rotoli
carta da 80 mm, 60 mm o 57,5 mm. Per utilizzare i rotoli da 57,5/60 mm, occorre
installare il Kit adattatore rotoli carta. La necessità di sostituire il rotolo viene indicata
da un messaggio sul display.
6
NETTUN@7000T
INSERIMENTO DEL ROTOLO DI CARTA
1.
Aprire la copertura della
stampante.
2.
Premere a fondo (fino a
sentire un clic di sgancio) il
relativo pulsante d’apertura
(A) sulla console operativa
e sollevare la parte
superiore della stampante.
3.
A
Con il rotolo di carta termica
orientato come indicato
nella seguente figura,
srotolare circa 20 cm di
carta quindi inserire il rotolo
nel relativo alloggiamento
nella stampante
assicurandosi di trattenere
la parte di carta srotolata.
7
Registratore di cassa
4.
Trattenendo la parte di carta
srotolata, chiudere la
copertura della stampante
premendo
contemporaneamente a
destra e a sinistra della
feritoia d’uscita carta.
Assicurarsi che la copertura
sia chiusa bene su entrambi i
lati (si deve sentire il clic di
chiusura meccanica).
Estrarre il rotolo e tagliarlo con la
taglierina manuale.
5.
8
Chiudere la copertura
superiore della stampante.
NETTUN@7000T
SEGNALAZIONI CARTA
MANCA CARTA Segnalazione di quasi fine del rotolo ricevuta. In questa condizione
la stampante continua a funzionare fino all’esaurimento della carta
termica. L’intervento di questa segnalazione può essere regolato
seguendo le istruzioni riportate nel paragrafo “REGOLAZIONE
SENSORE QUASI FINE CARTA” al fondo di questo capitolo.
FINE CARTA
Segnala l’esaurimento completo della carta del rotolo carta termica.
In questa condizione la stampante si blocca.
Nota:
alcune tipologie di rotoli segnalano l’approssimarsi del fine carta con una
banda colorata (normalmente rossa) su un lato della carta stessa.
TARATURA DEL SENSORE CARTA
Quando si inserisce nel vano carta il rotolo scontrino per la prima volta, oppure si
cambia il tipo carta, si deve eseguire la taratura del sensore. Per la regolazione
procedere come segue.
1. Spegnere la macchina dal tasto.
2. , scollegare il cavo di alimentazione
220V dalla parte della presa e
attendere per circa 15-20 secondi.
3. Reinserire il cavo e accendere la
macchina.
4. Quando sullo schermo compare la
barra di inizializzazione, tenere
premuto il tasto “AVANZAMENTO
CARTA” fino a quando non compare
il messaggio di “RIMUOVERE LA
CARTA”.
5. A macchina accesa aprire coperchio,
premere la leva (A) e togliere carta.
Compare "CHIUDI COPERCHIO".
Pulsante di
accensione
Pulsante di
avanzamento carta
00
@70
TUN
NET
int’l
A
9
Registratore di cassa
6. Chiudere il coperchio e attendere
sino a che compare la segnalazione
"METTI CARTA".
7. Premere la leva (A), mettere carta e
richiudere il coperchio della
stampante.
8. Attendere sino a che compare
"“ESEGUITA XX-YYY”
(dove xx-yyy sono i valori di
taratura).
9. Dopo qualche secondo la macchina
si spegne autonomamente.
10. La calibrazione è terminate.
Nel caso in cui l’operazione di
taratura fallisce compare la
segnalazione "OPERAZ.
TARATURA NON ESEGUITA". In
questo caso ripetere l’operazione di
taratura.
10
A
NETTUN@7000T
REGOLAZIONE SENSORE QUASI FINE CARTA
Nota:
il sensore di quasi fine carta è regolato in fabbrica in modo tale da essere
funzionale rispetto ai rotoli più diffusi.
Se alla segnalazione della condizione di quasi fine carta la carta rimanente è
eccessiva oppure insufficiente, è possibile intervenire sulla regolazione.
La regolazione dipende dal diametro del nocciolo del rotolo carta utilizzato. A parità
di diametro del nocciolo, muovendo la leva verso il retro della macchina rimarrà
meno carta al momento della segnalazione mentre muovendo la leva verso il fronte
ne rimarrà di più. Per regolare il sensore di quasi fine carta, procedere come
descritto di seguito.
1.
2.
3.
4.
Aprire la copertura del
registratore di cassa
premendo a fondo il relativo
pulsante d’apertura.
Se è presente un rotolo
carta caricato, rimuoverlo.
Spostare la leva verde di
regolazione verso il pannello
operatore del misuratore,
per ottenere una
segnalazione più precoce
(nel caso di nottolini con
diametro maggiore).
Spostarla verso il retro del
modulo unità centrale per
ottenere una segnalazione
più tardiva (nel caso di
noccioli con diametro
minore).
Caricare il rotolo di carta
IL GRUPPO DI STAMPA
Il gruppo di stampa è composto da una stampante termica a 1 stazione. Contiene
uno scomparto per rotolo carta da 80 o da 57,5 / 60 mm. con l’utilizzo del riduttore in
dotazione.
La stampante è fornita di una taglierina per il taglio automatico degli scontrini.
Premendo 0 X è comunque possibile eseguire la stampa dell’intestazione.
11
Registratore di cassa
CONNESSIONE DEL CASSETTO (OPZIONALE)
Le connessioni possibili per aggiungere un cassetto sono le seguenti:
Connettore per
il cassetto
Connettore per
il cassetto
12
NETTUN@7000T
CONNESSIONE DI PERIFERICHE ESTERNE
I dispositivi che generalmente si collegano sono: Personal computer, Lettore di codici
a barre in grado di gestire i seguenti codici: UPC A / UPC-E, EAN 13 /EAN 8, Code
39 (lunghezza 5-32), Codice Farmaceutico (lunghezza 9), Stampante Slip printer
(come i modelli “Olivetti PR4 SL”, “Olivetti PRT100”), Cassetto.
A
B
C
COLLEGAMENTO DI UNA STAMPANTE ESTERNA (OPZIONALE)
Se si desidera utilizzare una stampante esterna, acquistabile separatamente (come i
modelli “Olivetti PR4 SL”, “Olivetti PRT100”) verificare se si tratta di stampanti usb
oppure seriali. Collegare la stampante al connettore A (seriale).
COLLEGAMENTO DI UN LETTORE DI CODICE A BARRE (OPZIONALE)
Se si desidera utilizzare un lettore di codice a barre, acquistabile separatamente,
verificare il tipo di connessione (USB o seriale). I Lettore di codici a barre supportati
possono gestire i seguenti codici: UPC A / UPC-E, EAN 13 /EAN 8, Code 39
(lunghezza 5-32), Codice Farmaceutico (lunghezza 9). Le connessioni possibili sono
B o C.
13
Registratore di cassa
IL GIORNALE DI FONDO ELETTRONICO (D.G.F.E.)
Avvertenza: Il registratore di cassa viene fornito con il giornale di fondo
elettronico (D.G.F.E.) inserito.
Nota: Sul registratore di cassa non possono essere utilizzate Card o SD
comunemente reperibili sul mercato, ma solo quelle specifiche fornite dai centri
autorizzati. Prima di poter utilizzare un giornale di fondo elettronico nuovo, è
necessario inizializzarlo.
Nota: non si garantisce il corretto funzionamento del sistema in caso di utilizzo di
D.G.F.E. non originali Olivetti.
L’inserimento e la rimozione del D.G.F.E. devono essere eseguiti con il
registratore di cassa spento.
Per evitare danneggiamenti del D.G.F.E. , malfunzionamenti della macchina,
alcuni dei quali recuperabili solo con l’intervento dell’Assistenza Tecnica, si
raccomanda di utilizzare il D.G.F.E. seguendo le indicazioni descritte in questo
manuale.
RIMOZIONE DEL D.G.F.E.
Aprire lo sportellino (1), spingere la card
fino ad ottenere l’espulsione della stessa
(2).
Le Card dovranno essere archiviate e
conservate per almeno 2 anni dalla data
dell’ultima registrazione.
NOTA:
Le Card devono essere
conservati in un luogo con
caratteristiche di temperatura
ambiente compresa da – 40°C a
85°C e di umidità compresa tra
8% e 95%.
NOTA: I dati presenti sul D.G.F.E. sono
consultabili con le più comuni
applicazioni software presenti
nei personal computer.
14
1
2
NETTUN@7000T
INSERIMENTO DEL D.G.F.E.
Procedere come segue:
Aprire lo sportellino (1) ed inserire il
D.G.F.E. nello slot d’inserimento (2) fino
a sentire lo scatto del bloccaggio, quindi
chiudere lo sportellino.
Nota:
l’apertura dello sportellino è
possibile solo se si utilizza un
cacciavite con punta fine a taglio
o strumenti simili.
Nota: la card può essere inserita in un
solo senso (i contatti della card
devono essere verso l’alto);
eventuali
forzature
possono
danneggiarla.
1
2
INIZIALIALIZZAZIONE DEL D.G.F.E.
Il registratore di cassa riconosce automaticamente il D.G.F.E. inserito. Se si inserisce
una card nuova, il registratore di cassa richiede l’esecuzione della procedura di
inizializzazione, in tal caso seguire i messaggi che verranno visualizzati sullo
schermo per inizializzare correttamente il D.G.F.E.
Se si inserisce un D.G.F.E. che è già stato utilizzato (per esempio una card di
archivio), oppure una card utilizzata su un altro registratore di cassa, sono possibili
solo le operazioni di lettura del contenuto in assetto SET.
15
Registratore di cassa
LA CARTA CHIP
La carta chip deve essere.inserita nel registratore di cassa con il chip rivolto verso il
basso.
AVVERTENZA: sul registratore di cassa non possono essere utilizzate carte
chip comunemente reperibili sul mercato, ma solo quelle specifiche fornite dai
centri autorizzati.
AVVERTENZA: la chip card deve essere rimossa solo ed esclusivamente
quando la funzione che utilizza la chip card è terminata, quando cioè lo
scontrino che attesta l’avvenuta operazione è stato stampato.
16
NETTUN@7000T
CONOSCERE IL REGISTRATORE DI CASSA
COMPONENTI PRINCIPALI
Display LCD alfanumerico cliente
Pulsante di
accensione
Vano di uscita scontrino
Touch screen
Connettore
USB (master)
Pulsante di
avanzamento carta
Interfaccia
seriale 2
Alloggiamento carta chip
Connettore
Ethernet
Connettori USB (master)
Interfaccia per
il collegamento
del display cliente
(integrato)
Connettore USB
(slave)
Alloggiamento DGFE
(dispositivo giornale di fondo
elettronico)
Interfaccia
seriale 1
Alimentazione
esterna DC IN
Connettori USB (master)
17
Registratore di cassa
IL DISPLAY CLIENTE
Il display cliente è costituito da un display a cristalli liquidi con 2 righe retro-illuminate,
in grado di visualizzare fino a 20 caratteri alfanumerici per riga.
Il display è montato su un supporto speciale che può essere regolato in altezza, e
può essere ruotato nella posizione più conveniente come indicato in figura.
MAX 90°
Quando il registratore di cassa è in modalità di vendita, il display mostra i valori
numerici dei clienti e le informazioni relative alla vendita in corso.
REPARTO 1
Quando il registratore di cassa non è in modalità di vendita, il display cliente
visualizza i messaggi di cortesia e informazioni di servizio (come l'ora, la data e il
numero di fino).
22-03-2014
NOTA: Un messaggio di scorrimento può essere programmato per apparire sul display
del cliente dopo che il registratore di cassa è inattivo per circa 30 secondi. Questo
messaggio può essere programmato dalla configurazione dell’interfaccia utente come
descritto nel capitolo “Configurazione interfaccia utente e tasti funzione programmabili”.
18
NETTUN@7000T
COME UTILIZZARE IL TOUCH SCREEN
Il touch screen permette di interagire con il registratore di cassa e permette di
utilizzare tutte le funzionalità del registratore di cassa.
2
1
3
4
6
5
Pagina
Funz. 1/3
19
7
Lista plu
18
Rif.
1
2
3
4
5
6
17
Precedente
Successivo
16
7
8
9
X
C
4
5
6
%
Storno
1
2
3
SUB
Totale
,
0
00
15
8
0,00
TOTALE
14
9
10
11
Scontrino
13
12
Descrizione
Tasto Funzioni: per accedere alle funzioni non disponibili sulla videata
principale
Tasti programmabili: a questi tasti possono essere assegnate dall’utente
delle funzioni per poterle selezionare più rapidamente. Attraverso il tasto
Pagina 1/3 è possibile cambiare in modo ciclico fino a 3 pagine di tasti
funzione.
Tasti Reparti/PLU: tasti associati agli articoli di vendita.
Tasti alfanumerici da 0 a 9: utilizzati per l’introduzione di importi e codici
Area dedicata alla visualizzazione del totale della vendita relativa agli item
visualizzati sullo scontrino a video oppure all’introduzione di altri parametri
tipo “codice dell’articolo” da vendere.
Area in cui viene visualizzato lo scontrino a video, che visualizza la lista
degli articoli venduti e tutte le altre informazioni eventualmente inserite nello
scontrino (descrizione alfanumerica, codice fiscale del cliente, ecc.). Le
funzioni legate alla vendita che interessano uno degli articoli venduti (vedi lo
sconto, lo storno, ecc….) sono eseguite selezionando con un tocco l’articolo
interessato e selezionando successivamente la funzione desiderata.
19
Registratore di cassa
Rif.
Descrizione
7
Tasto “X” – in ambiente di vendita è un tasto moltiplicatore (scontrino
chiuso), in ambiente SET conferma la programmazione.
8
Tasto C: cancella i dati introdotti erroneamente e permette di uscire da una
condizione di errore.
9
Tasto %: premuto prima dei tasti [MAGG] [SCONTO] calcola la
percentuale di maggiorazione o sconto.
10
Storno: permette di cancellare l’ultima transazione di vendita oppure quella
selezionata sullo scontrino a video.
11
Tasto Pagam.: per visualizzare le forme di pagamento disponibili in
macchina
12
Subtotale: nel corso di una vendita visualizza sullo scontrino a video il
Totale parziale di una vendita e il numero di transazioni effettuate.
Premuto per 2 volte consecutivamente, visualizza il numero degli articoli
venduti.
13
Tasto Scontrino: contabilizza il pagamento in contanti e chiude lo
scontrino.
14
Tasti 0 e 00 : utilizzati per l’introduzione di 0 oppure 00.
15
Tasto Virgola introduce la virgola separatore dei decimali durante
l’introduzione dei prezzi di vendita.
16
Tasto Precedente/Successivo: per passare ai REPARTI / PLU precedenti
o successivi.
Tasto lista reparti: elenca i reparti disponibili.
Tasto lista PLU: elenca i PLU disponibili per la vendita
Area dedicata alle informazioni generali in termini di operatore selezionato,
listino, operazione in corso (es. P.C.N.R., BONIFICO, ECC.), modalità di
collegamento in rete del sistema.
17
18
19
20
NETTUN@7000T
CARATTERISTICHE TECNICHE
CARROZZERIA
•
•
•
•
•
Basamento e copertura in resina.
Vincolo con vite metallica e sigillo fiscale in lega tenera.
Video touch screen 10,1” - 16/9 - risoluzione 1024x600 - resistivo
Display cliente a cristalli liquidi, retroilluminato, con capacità di 2 righe da 20
caratteri alfanumerici.
Interfacce: una interfaccia per cassetto, due interfacce seriali RS232 con
connettori RJ 45, cinque interfacce USB master, una interfaccia USB slave, una
interfaccia Ethernet.
IL DISPLAY CLIENTE
Il display cliente è un display a cristalli liquidi regolabile in altezza, orientabile e
reclinabile, retro-illuminato, di 20 caratteri alfanumerici su ciascuna delle due righe
disponibili.
CARATTERISTICHE PRINCIPALI
Impostazioni di fabbrica programmate come configurazione standard (default del
misuratore fiscale modificabile con l’opzione SET 102 per la formattazione della
memoria interna del registratore di cassa).
•
Gruppi merceologici : 30
•
Reparti : 250
•
PLU : fino a 40.000
•
Aliquote IVA : fino 8
•
Forme di pagamento : fino a 20 con gestione di 16 compagnie di ticket per un
massimo di 256 tagli in totale
•
Valute : fino a 5
•
Listini prezzi : 4
•
Operatori : 10
•
Gestione clienti : 200
CONNESSIONI ELETTRICHE DISPONIBILI
•
•
•
•
Due interfacce seriali
sei interfacce USB
una Ethernet per il collegamento ad una rete LAN e/o a dispositivi di rete
Una interfaccia dedicata per il collegamento di un cassetto portavalute.
PERIFERICHE ESTERNE COLLEGABILI
I dispositivi che generalmente si possono collegano sono:
• Personal computer
• Lettore di codici a barre in grado di gestire i seguenti codici: UPC A / UPC-E,
EAN 13 /EAN 8, Code 39 (lunghezza 5-32), Codice Farmaceutico (lunghezza 9).
• Stampante Slip printer “Olivetti PR4 SL”, “Olivetti PRT100” .
• Cassetto.
21
Registratore di cassa
STAMPANTE TERMICA INTEGRATA
•
•
•
•
•
•
Stampante termica con una stazione di stampa.
Velocità di stampa fino a 260 mm/sec.
Lunghezza riga di stampa programmabile a 36, 44 o 52 caratteri.
Dimensioni rotolo carta termica: 80/60/57,5 mm di larghezza x 100 mm max di
diametro.
Due font stampabili con attributi normale e doppia altezza.
Segnalazione di fine carta scontrino e quasi fine carta scontrino
ALIMENTATORE
•
Alimentatore esterno
CARATTERISTICHE ELETTRICHE
•
•
Alimentazione (Input):
100 – 240 V, 1,5 A, 50-60Hz
Alimentazione (Output):
24 V DC ± 3%, 1,875 A
Potenza media assorbita: 12 W
DATI DI ALIMENTAZIONE
Tecnologia di alimentazione:
Power Supply Unit (alternative)
Input: 100-240V, 50/60Hz-1,2A
Output 24 V DC 3,75A
CARATTERISTICHE AMBIENTALI
•
•
•
Funzionamento:
Temperatura da 0 °C a 40 °C - Umidità da 20% a 85%
Immagazzinamento: Temperatura da -15 °C a 40 °C - Umidità da 5% a 90%
Trasporto:
Temperatura da -15 °C a 55 °C - Umidità da 5% a 90%
DIMENSIONI E PESO
•
•
•
•
22
Altezza: 180 mm
Larghezza: 360 mm
Profondità: 360 mm
Peso: 3,5 Kg
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertising