Taylor | Model C708/C716 | Owner Manual | Taylor Model C708/C716 Manuale utente

Taylor Model C708/C716 Manuale utente
Modelli C708 e C716
Refrigeratori a trattamento
termico per Soft Serve
Istruzioni per l’uso
059061IM
Gennaio 2005 (Prima edizione)
(Aggiornamento, dicembre 2010)
Compilare questo breve modulo ogni volta che si richiede assistenza:
Distributore Taylor:
Indirizzo:
Telefono:
Assistenza:
Ricambi:
Data di installazione:
Informazioni che si trovano sull’etichetta dati:
Modello numero:
Numero di serie:
Specifiche elettriche: Voltaggio
Ciclo
Fase
Dimensioni massime fusibile:
A
Corrente nominale minima del filo:
A
© Gennaio 2005 Taylor (Prima edizione)
(Aggiornamento, dicembre 2010)
Tutti i diritti riservati.
059061IM
I marchi Taylor e Crown design
sono marchi registrati negli Stati Uniti
d’America e in altri Paesi.
Taylor Company
750 N. Blackhawk Blvd.
Rockton, IL 61072
Inserto Manuale dell’operatore Taylor®
Gruppo sportello refrigeratore
Si prega di aggiungere le seguenti fasi alle
procedure del proprio Manuale
dell’operatore se pertinenti alle macchine
utilizzate.
Gruppo battitore
Fase 1
Prima di installare il gruppo battitore, ispezionare le
condizioni di raschietti e clip.
Innanzi tutto controllare che i raschietti non siano
usurati o danneggiati. Se un raschietto è incrinato o
usurato, sostituire entrambe le lame.
Controllare le clip dei raschietti e assicurarsi che non
siano piegate e che lo spazio sia costante per tutta
la loro lunghezza. Sostituire tutte le clip
danneggiate.
Fase 1
Prima di installare lo sportello del refrigeratore,
verificare che i seguenti pezzi non siano scheggiati,
incrinati o usurati:
cuscinetti e guarnizioni dello sportello, valvola
erogatrice, o-ring, e tutti i lati del gruppo sportello,
incluso l’interno del foro della valvola erogatrice.
Sostituire tutti i pezzi danneggiati.
Gruppo pompa miscela
Se la vostra unità è dotata di pompa miscela,
eseguire le seguenti fasi:
Fase 1
Controllare i pezzi di gomma e plastica della pompa.
Affinché la pompa e l’intera macchina possano
funzionare regolarmente, gli o-ring, gli anelli di
ritegno e la guarnizione devono essere al 100% in
ottime condizioni. Non possono svolgere il loro
compito se sono ammaccati, tagliati o bucati.
Verificare che i pezzi di plastica della pompa non
siano crepati, usurati o delaminati.
Sostituire immediatamente i pezzi difettosi e
cestinarli.
Procedure di disinfettazione e
adescamento
Figura 1
Fase 2
Prima di installare i pattini del battitore, verificare che
non siano scheggiati, incrinati o usurati. Sostituire i
pattini del battitore se hanno dei difetti.
IMPORTANTE! NON mettere l’unità in AUTO fino
a quando tutta la soluzione disinfettante è uscita dal
cilindro refrigerante e le adeguate procedure di
adescamento sono state completate. La mancata
osservanza di questa avvertenza può causare danni
al cilindro refrigerante.
E 2015 Taylor Company
La riproduzione, divulgazione o distribuzione non autorizzata di copie di qualsiasi parte di questo manuale da parte di
qualsiasi persona può essere vietata dalla legge di Copyright degli Stati Uniti e di altri Paesi e può risultare in danni statutari
fino ad un massimo di $250.000 (17 USC 504) per violazione, ed a possibili ulteriori sanzioni civili e penali.
Tutti i diritti riservati.
Taylor Company
750 N. Blackhawk Blvd.
Rockton, IL 61072
6/26/2015 - LN
Sommario
Sezione 1
Per l’installatore ...............................................................................
1
Sicurezza dell’installatore .....................................................................................
Preparazione dell’ambiente ..................................................................................
Unità raffreddate ad aria .......................................................................................
Collegamenti dell’acqua (solo per unità raffreddate ad acqua) .............................
Collegamenti elettrici.............................................................................................
Rotazione battitore ................................................................................................
Refrigerante ..........................................................................................................
1
1
2
2
2
3
3
Sezione 2
Per l’operatore .................................................................................
4
Dichiarazione di non responsabilità relativa alla garanzia del compressore .........
4
Sezione 3
Sicurezza ..........................................................................................
5
Sezione 4
Identificazione ricambi operatore ..................................................
7
Modello C708 ........................................................................................................
Modello C716 ........................................................................................................
Modello C708 Sportello a bocchetta singola e gruppo impastatrice......................
Modello C716 Sportello e gruppo battitore ............................................................
X57029-XX Pompa A. - Miscela semplificata (Modello C708) ..............................
X57029-XX Pompa A. - Miscela semplificata (Modello C716) ..............................
Accessori ..............................................................................................................
Spazzola A.-Confezione-HTX44127 .....................................................................
7
8
9
10
11
12
13
14
Sezione 5
Importante: Per l’operatore............................................................. 15
Legenda simboli ....................................................................................................
Descrizione e uso del display ...............................................................................
Blocchi del refrigeratore ........................................................................................
Menù del Manager ................................................................................................
Sezione 6
16
17
20
22
Procedure d’uso .............................................................................. 30
Gruppo cilindro refrigerante ..................................................................................
Gruppo sportello refrigeratore ...............................................................................
Gruppo pompa miscela .........................................................................................
Disinfezione ..........................................................................................................
Adescamento ........................................................................................................
Operazioni giornaliere di chiusura.........................................................................
Operazioni giornaliere di apertura .........................................................................
Modelli C708 e C716
30
32
35
38
40
41
42
Sommario
Sommario – pagina 2
Pulizia a spazzola manuale ..................................................................................
Drenaggio del prodotto dal cilindro di refrigerazione. ............................................
Risciacquo ............................................................................................................
Pulizia della vasca ................................................................................................
Smontaggio ...........................................................................................................
Pulizia a spazzola .................................................................................................
Sezione 7
43
43
44
44
45
46
Importante: Lista di verifica per l'operatore .................................. 47
Durante le operazioni di pulizia e disinfezione: .....................................................
Individuazione e risoluzione di problemi al controllo batteri: .................................
Operazioni di manutenzione ordinaria: .................................................................
Conservazione durante l'inverno: ..........................................................................
47
47
47
48
Sezione 8
Guida alla soluzione dei problemi .................................................. 49
Sezione 9
Programma ricambi ......................................................................... 53
Nota: La nostra costante ricerca ci porta a continui miglioramenti, pertanto le
informazioni contenute in questo manuale sono soggette a cambiamenti senza
nessun preavviso.
© Gennaio 2005 Taylor (Prima edizione)
(Aggiornamento, dicembre 2010)
Tutti i diritti riservati.
059061IM
I marchi Taylor e Crown design
sono marchi registrati negli Stati Uniti
d’America e in altri Paesi.
Modelli C708 e C716
Taylor Company
750 N. Blackhawk Blvd.
Rockton, IL 61072
Sommario
Sezione 1
Per l’installatore
Le seguenti sono istruzioni generali per
l’installazione. Dettagli completi sull’installazione
sono a disposizione nella scheda di checkout.
Questa unità ha molti bordi taglienti che
possono causare gravi lesioni.
Sicurezza dell’installatore
Preparazione dell’ambiente
In tutti gli altri paesi al di fuori degli USA,
l'apparecchiatura deve essere installata in
ottemperanza alla normativa vigente. Se avete
domande al riguardo, per cortesia contattate le
autorità locali.
Esaminare l’area dove si intende installare l’unità
prima di toglierla dall’imballo accertandosi che tutti i
pericoli che si possono presentare per l’unità stessa
o per l’operatore siano stati discussi.
Da usarsi esclusivamente al coperto: Questa
unità è stata progettata per funzionare al chiuso, a
temperature ambientali normali di 21–24 °C (70–75
°F). Il refrigeratore funziona correttamente, anche
se con capacità ridotta, anche se usato in ambienti
con temperature elevate fino a 40 °C (104 °F).
Durante l’installazione e la manutenzione delle
attrezzature Taylor usare la massima attenzione
per garantire che tutte le pratiche di base sulla
sicurezza vengano rispettate.
•
•
•
•
L’installazione e le riparazioni delle
attrezzature devono essere svolte solo dal
personale autorizzato Taylor.
Il personale autorizzato dovrebbe
consultare gli standard OSHA
29CFRI910.147 o il codice vigente della
zona di competenza per quanto riguarda gli
standard del settore sulle procedure di
blocco/disinnesto della corrente.
Il personale autorizzato deve garantire che
sia disponibile un adeguato
equipaggiamento di protezione individuale,
e che lo stesso sia indossato, quando
richiesto, durante l'installazione e la
manutenzione.
Prima di lavorare su attrezzature elettriche,
il personale autorizzato deve rimuovere tutti
gli oggetti metallici che porta, come gioielli,
anelli ed orologi.
Questa unità NON deve essere installata in
un'area vicina ad apparecchiature che possono
generare getti o spruzzi d'acqua. NON usare getti o
spruzzi d'acqua per sciacquare o pulire l’unità. Non
seguire tale istruzione potrebbe causare
elettrocuzione.
Questa macchina deve essere installata su
una superficie a livello per evitare pericoli. Se per
qualsiasi motivo si deve spostare la macchina,
usare estrema cautela. Per spostare in sicurezza
l’unità sono necessarie due persone. La mancata
osservanza di questa avvertenza può provocare
lesioni personali o danni all'apparecchiatura.
Togliere l’unità dall’imballo ed ispezionarla per
accertare che non vi siano danni apparenti.
Informare il distributore Taylor se l’unità è
danneggiata.
Prima di iniziare le operazioni di
riparazione bisogna scollegare il refrigeratore dalla
rete elettrica. La mancata osservanza di queste
istruzioni può provocare lesioni o morte da scossa
elettrica o da movimento di parti pericolose, oppure
danneggiare l’attrezzatura e ridurne la prestazione.
Questa macchina è stata costruita negli USA e tutte
le sue parti sono dimensionate secondo standard
USA. Le conversioni nel sistema metrico sono
approssimative e possono variare
dimensionalmente.
Nota: Tutte le riparazioni devono essere effettuate
da tecnici autorizzati Taylor.
Modelli C708 e C716
1
Per l’installatore
Unità raffreddate ad aria
Collegamenti elettrici
NON ostruire le vie di ingresso dell'aria e le
aperture di scarico:
Negli Stati Uniti, questa attrezzatura deve essere
installata in conformità al NEC (National Electric
Code, codice elettrico nazionale), ANSI/NFPA 701987. Lo scopo di tale normativa è la salvaguardia
di persone e proprietà contro i rischi derivanti
dall'uso dell'elettricità. Questo codice contiene
provvedimenti ritenuti necessari per la sicurezza. In
tutti gli altri paesi del mondo, l'apparecchiatura deve
essere installata in ottemperanza alla normativa
vigente. Contattare le autorità locali.
Modello C708: Sono necessari come minimo 152
mm (6 pollici) di spazio libero sui lati e 0 mm sul
lato posteriore.
Modello C716: Sono necessari come minimo 76
mm (3 pollici) di spazio libero su tutti i lati. Installare
il deflettore fornito per evitare il ricircolo di aria
calda.
Ciò consentirà un adeguato flusso d’aria per i
condensatori. Se questi spazi liberi attorno all'unità
non vengono rispettati si potrebbe ridurre la
capacità refrigerante dei refrigeratori ed anche
causare danni permanenti ai compressori.
Seguire la normativa elettrica locale!
Collegamenti dell’acqua
Ciascuna unità richiede una fonte d'alimentazione
per ciascuna etichetta dati che si trova sull'unità.
Controllare l'etichetta/e dati sul refrigeratore per
informazioni circa la protezione del circuito derivato
da sovracorrente o sul fusibile, la corrente nominale
del circuito e le specifiche elettriche. Per il
collegamento corretto all'alimentazione, fare
riferimento allo schema elettrico fornito nella scatola
di controllo.
(Esclusivamente per unità raffreddate ad acqua)
Deve essere fornito un adeguato rifornimento di
acqua fresca, dotato di valvola di arresto. Due
collegamenti per l’acqua da 3/8” I.P.S., uno di
entrata e uno di uscita, sono stati posizionati sotto
la vaschetta o sul lato destro per poter essere
facilmente collegati. I tubi d’acqua da collegare alla
macchina devono avere un diametro interno di 1/2”
(1,25 cm circa). (Si raccomanda l’uso di tubi
flessibili, se permesso dai regolamenti locali). A
seconda delle condizioni metereologiche del luogo,
si consiglia l’installazione di un filtro al fine di
impedire che sostanze estranee vadano ad ostruire
la valvola automatica dell’acqua. Ci sarà solamente
un collegamento per l’acqua in entrata e uno per
l’acqua in uscita. NON installare una valvola
manuale d’arresto sul collegamento per l’acqua in
uscita. L’acqua dovrebbe sempre scorrere in questo
senso: prima attraverso la valvola dell’acqua
automatica; poi attraverso il condensatore; e infine
attraverso il raccordo di uscita fino ad un rubinetto
di scarico aperto.
ATTENZIONE: QUESTA MACCHINA
DEVE ESSERE MESSA A TERRA IN MODO
ADEGUATO! LA MANCATA OSSERVANZA DI
QUANTO SOPRA POTREBBE CAUSARE
LESIONI PERSONALI DA SCOSSA ELETTRICA!
Questa unità è provvista di un capocorda di
messa a terra che deve essere collegato alla parte
posteriore del telaio da un tecnico specializzato. Il
luogo dell’installazione è contrassegnato dal
simbolo legante equipotenziale 5021 della IEC
604171-1 sul pannello rimuovibile e sul telaio.
Si richiede l’installazione di un
dispositivo anti-riflusso sul collegamento per
l’acqua in entrata. Si prega di consultare le
normative nazionali, statali e locali al fine di
determinare la configurazione appropriata.
Modelli C708 e C716
2
Per l’installatore
I collegamenti elettrici vengono effettuati
direttamente nella morsettiera principale esistente
nella scatola di controllo principale situata:
•
•
•
Gli apparati elettrici fissi non dotati di un
cavo di alimentazione e di una spina o di
altri dispositivi atti a scollegare l'apparato
elettrico dalla rete devono essere dotati di
un interruttore, installato esternamente, in
grado di scollegare tutti i fili con uno spazio
di separazione dei contatti di almeno 3mm.
Gli apparati elettrici che sono
permanentemente collegati alla rete
elettrica e che potrebbero avere perdite di
corrente superiori a 10 mA, particolarmente
quando sono scollegati o quando non
vengono usati per lunghi periodi di tempo, o
durante l’installazione iniziale, devono
essere provvisti di apparati di sicurezza
come un interruttore di protezione contro le
sovratensioni (GFI), come protezione
contro eventuali perdite di corrente, che
devono essere installati da un tecnico
specializzato e secondo la normativa locale
vigente.
I cavi di alimentazione usati in questa unità
devono essere resistenti all’olio, devono
essere flessibili, sotto guaina e non più
leggeri dei cavi standard con guaina in
policloroprene o altro equivalente
elastomero sintetico (codice di
designazione 60245 IEC 57), e devono
essere installati con adeguato ancoraggio
per limitare le sollecitazioni ai conduttori
come per esempio torsione dei terminali, e
devono proteggere l'isolamento dei
conduttori dall’abrasione.
C708 – dietro al pannello posteriore
C716 – dietro al pannello anteriore inferiore
Refrigerante
Nel rispetto dell'ambiente, Taylor è
orgogliosa di usare esclusivamente refrigeranti HFC
a basso impatto ambientale. Il refrigerante HFC
usato in questa unità è il R404A. Questo
refrigerante viene generalmente considerato non
tossico e non infiammabile, con un potenziale di
riduzione dell'ozono pari a 0.
Nonostante ciò, tutti i gas sotto pressione
rappresentano dei pericoli potenziali e devono
essere maneggiati con cura.
Non riempire MAI completamente con liquido il
cilindro del refrigerante. Una normale espansione si
ottiene riempiendo il cilindro approssimativamente
fino all'80%.
Se liquido refrigerante entra in contatto con
la pelle, si possono causare gravi danni ai tessuti.
Proteggere gli occhi e la pelle. Se ci si ustiona,
lavare immediatamente con acqua fredda. Se le
ustioni sono gravi, applicare impacchi di ghiaccio e
contattare immediatamente un medico.
Rotazione battitore
La Taylor Company ricorda ai tecnici di
rispettare le leggi relative al recupero, al riciclaggio
del refrigerante e ai sistemi di riutilizzo. Per
eventuali domande su queste leggi, contattare
l'ufficio assistenza della Taylor.
La rotazione del battitore deve avvenire in
senso orario, guardando verso l'interno del cilindro
di refrigerazione.
Nota: le seguenti procedure devono essere
eseguite da un tecnico specializzato Taylor.
Per correggere la rotazione su un’unità a tre fasi,
invertire solo due dei cavi di alimentazione in
ingresso alla morsettiera principale del
refrigeratore.
ATTENZIONE: Il refrigerante R404A,
utilizzato insieme agli oli sintetici di poliolestere,
assorbe moltissimo l'umidità. Quando si apre un
sistema di refrigerazione, il sistema non deve
restare aperto per più di 15 minuti. Tappare tutti i
tubi aperti per impedire che l'olio assorba aria
umida o acqua.
Per correggere la rotazione in un'unità monofase,
cambiare i conduttori all'interno del motore del
battitore. (Seguire lo schema stampato sul motore).
Modelli C708 e C716
3
Per l’installatore
Sezione 2
Per l’operatore
I vostri refrigeratori sono stati progettati e costruiti in
modo accurato per garantire un funzionamento
affidabile. Queste unità, se operate e mantenute in
modo adeguato, produrranno un prodotto di qualità
costante. Come tutti i prodotti meccanici,
richiedono pulizia e manutenzione. Se le procedure
operative di questo manuale vengono seguite in
modo adeguato, il refrigeratore richiederà cure ed
attenzioni ridotte.
L’utente è responsabile di far pervenire il prodotto al
centro raccolta adeguato, secondo quanto previsto
dal codice locale.
Per informazioni aggiuntive riguardo la normativa
locale, per cortesia contattare il municipio di
appartenenza e/o il proprio distributore locale.
Dichiarazione di non
responsabilità relativa alla
garanzia del compressore
Prima di effettuare operazioni di manutenzione sulla
macchina bisogna leggere il presente Manuale
dell’Operatore.
Il refrigeratore Taylor NON compenserà e
correggerà eventuali errori durante le operazioni di
settaggio e riempimento. Pertanto, le procedure di
assemblaggio e di adescamento iniziale sono di
importanza estrema. Si raccomanda vivamente che
il personale responsabile del funzionamento,
dell'assemblaggio e dello smontaggio
dell'attrezzatura si riunisca per discutere di tali
procedure per essere addestrato in modo adeguato
e per evitare che si creino fraintendimenti.
I compressori di refrigerazione di questa macchina
sono garantiti per il termine indicato sulla scheda
della garanzia che accompagna questa macchina.
Tuttavia, in seguito al Protocollo di Montreal e
all'U.S. Clean Air Act Amendments del 1990,
vengono testati e sviluppati molti nuovi refrigeranti,
che quindi si presentano sul mercato dell'industria
della manutenzione. Alcuni di questi nuovi
refrigeranti vengono pubblicizzati come sostituzioni
pronte per numerose applicazioni. È necessario
tenere presente che, in caso di manutenzione
ordinaria al sistema di refrigerazione di questa
macchina, è necessario utilizzare solo il
refrigerante specificato sull'etichetta dati
affissa. L'utilizzo non autorizzato di refrigeranti
alternativi rende nulla la garanzia del compressore.
Sarà responsabilità del proprietario rendere noto
questo fatto ai tecnici suoi dipendenti.
Nel caso sia necessaria assistenza tecnica, vi
preghiamo di contattare il vostro distributore
autorizzato Taylor.
Nota: la garanzia è valida solo se i pezzi di
ricambio usati sono originali Taylor, acquistati da un
distributore Taylor autorizzato ed il lavoro è stato
svolto da un tecnico autorizzato Taylor. Taylor si
riserva il diritto di rifiutare la garanzia su
attrezzature o parti se nella macchina sono state
installate parti o refrigerante non approvati, se nel
sistema sono state implementate delle modifiche
che non rispecchiano quanto raccomandato dal
produttore o se viene stabilito che il
malfunzionamento è stato causato da negligenza o
abuso.
Tenere presente che la Taylor non garantisce il
refrigerante utilizzato in questa apparecchiatura. Ad
esempio, se durante interventi di manutenzione
ordinaria su questa macchina si perde del
refrigerante, la Taylor non ha alcun obbligo di
rifornire il refrigerante, né gratis né, a pagamento.
La Taylor non ha l'obbligo di raccomandare un
sostituto adeguato se il refrigerante originale viene
tolto dal commercio, diventa obsoleto o non è più
disponibile nei cinque anni della garanzia del
compressore.
Nota: la nostra costante ricerca ci porta a
continui miglioramenti, pertanto le informazioni
contenute in questo manuale sono soggette a
cambiamenti senza nessun preavviso.
La Taylor Company continuerà a monitorare
l'industria e a testare le nuove alternative
sviluppate. Se una nuova alternativa, dopo essere
stata sottoposta ai nostri test, viene accettata come
sostituzione adeguata, la presente dichiarazione di
non responsabilità diventa nulla. Per determinare la
situazione corrente di un refrigerante alternativo
relativamente al compressore, rivolgersi al proprio
Distributore Taylor o alla fabbrica. Tenere a portata
di mano il modello e il numero di serie dell'unità in
questione.
Se il simbolo di cui sopra, rappresentante
un bidone della spazzatura con ruote, è affisso a
questo prodotto, significa che lo stesso è conforme
alla Direttiva EU e ad altre normative simili in vigore
dal 13 agosto 2005. Pertanto non potrà essere
trattato come rifiuto municipale indifferenziato ma
dovrà venire prelevato separatamente.
Modelli C708 e C716
4
Per l’operatore
Sezione 3
Sicurezza
Noi della Taylor Company teniamo in modo
particolare alla sicurezza dell'operatore quando
questi è a contatto con il refrigeratore e le sue parti.
Taylor ha fatto di tutto, sia durante la progettazione
che la costruzione, per produrre macchine sicure
sia per l'utente che per i tecnici dell'assistenza. Per
esempio, ha affisso al refrigeratore una serie di
etichette per evidenziare all’operatore le questioni
di sicurezza.
•
•
•
IMPORTANTE - La mancata osservanza di
queste istruzioni di sicurezza può provocare lesioni
personali gravi ed anche la morte. La mancata
osservanza di queste avvertenze potrebbe
danneggiare la macchina ed i suoi componenti. Il
danno a componenti comporta spese per la
sostituzione di tali componenti e per la
manodopera.
•
•
NON fate funzionare il refrigeratore senza
aver prima letto il presente manuale dell'operatore.
La mancata osservanza di queste istruzioni può
danneggiare l’attrezzatura, ridurre la prestazione
del refrigeratore, rappresentare pericoli alla salute o
causare lesioni personali.
•
In ottemperanza alla normativa IEC 60335-1 e i
relativi standard della parte 2,questa
apparecchiatura deve essere operata solo da
personale all’uopo formato.” Non è adatta all’uso da
parte di bambini o persone con capacità fisiche,
sensoriali e mentali ridotte oppure senza
un’adeguata esperienza e conoscenza, salvo che
l’uso venga supervisionato e insegnato da una
persona responsabile della loro sicurezza”.
•
Questa unità è provvista di un capocorda di
messa a terra che deve essere collegato alla parte
posteriore del telaio da un tecnico specializzato. Il
luogo dell’installazione è contrassegnato dal
simbolo legante equipotenziale 5021 della IEC
604171-1 sul pannello rimuovibile e sul telaio.
NON usare getti o spruzzi d'acqua per
sciacquare o pulire il refrigeratore. La mancata
osservanza di questa avvertenza può provocare
gravi scosse elettriche.
Modelli C708 e C716
NON far funzionare il refrigeratore a meno
che non sia messo a terra in modo
adeguato.
NON usare il refrigeratore con fusibili più
grandi di quelli indicati nell'etichetta dati
dell'unità.
NON cercate di effettuare riparazioni a
meno che il refrigeratore sia scollegato
dall’alimentazione elettrica. Contattare il
proprio Distributore autorizzato Taylor.
Unità collegate a cavo: La spina elettrica
di questa unità può essere installata solo
da tecnici autorizzati Taylor.
Gli apparati elettrici fissi non dotati di un
cavo di alimentazione e di una spina o di
altri dispositivi atti a scollegare l'apparato
elettrico dalla rete devono essere dotati di
un interruttore, installato esternamente, in
grado di scollegare tutti i fili con uno spazio
di separazione dei contatti di almeno 3mm.
Gli apparati elettrici che sono
permanentemente collegati alla rete
elettrica e che potrebbero avere perdite di
corrente superiori a 10 mA, particolarmente
quando sono scollegati o quando non
vengono usati per lunghi periodi di tempo, o
durante l’installazione iniziale, devono
essere provvisti di apparati di sicurezza
come un interruttore di protezione contro le
sovratensioni (GFI), come protezione
contro eventuali perdite di corrente, che
devono essere installati da un tecnico
specializzato e secondo la normativa locale
vigente.
I cavi di alimentazione usati in questa unità
devono essere resistenti all’olio, devono
essere flessibili, sotto guaina e non più
leggeri dei cavi standard con guaina in
policloroprene o altro equivalente
elastomero sintetico (codice di
designazione 60245 IEC 57), e devono
essere installati con adeguato ancoraggio
per limitare le sollecitazioni ai conduttori
come per esempio torsione dei terminali, e
devono proteggere l'isolamento dei
conduttori dall’abrasione.
La mancata osservanza di queste istruzioni
potrebbe causare elettrocuzione. Contattare il
proprio Distributore autorizzato Taylor.
5
Sicurezza
•
•
•
Questa macchina deve essere montata su
una superficie a livello. La mancata osservanza di
questa avvertenza può provocare lesioni personali
o danni all'apparecchiatura.
NON consentite a personale non
addestrato di lavorare su questa macchina.
NON lavorate sul refrigeratore a meno che
tutti i pannelli di servizio e gli sportelli
d’accesso siano fissati dalle apposite viti.
NON rimuovete le parti funzionanti interne
(come per esempio: lo sportello del
refrigeratore, il battitore, i raschietti, ecc.) a
meno che tutti gli interruttori dei comandi
non siano in posizione OFF (SPENTO).
Le operazioni di pulizia e disinfezione
programmate e stabilite dagli enti statali e locali
devono essere seguite in modo adeguato. Si prega
di fare riferimento alla sezione di questo manuale
dedicata alla pulizia dove viene indicata la
procedura adeguata da seguire per pulire l'unità.
La mancata osservanza di questa istruzione può
causare gravi lesioni personali a causa delle parti in
movimento.
NON ostruire le vie di ingresso dell'aria e le
aperture di scarico:
C708: Sono necessari come minimo 152 mm (6
pollici) di spazio libero sui lati e 0 mm sul lato
posteriore.
Questa unità ha molti bordi taglienti che
possono causare gravi lesioni.
•
•
•
C716: Sono necessari come minimo 76 mm (3") di
spazio su tutti i lati. Installare il deflettore fornito per
evitare il ricircolo di aria calda.
NON mettere oggetti o le dita nella
bocchetta del portello. In questo modo si
potrebbe contaminare il prodotto e causare
gravi lesioni personali dovute al contatto
con la lama.
USARE ESTREMA CAUTELA durante la
rimozione del gruppo battitore. I raschietti
sono molto taglienti.
ATTENZIONE ANGOLI TAGLIENTI:
L'erogatore di coppe/coni deve essere
maneggiato da due persone. Indossare
guanti protettivi ed i fori di montaggio NON
possono venire usati per alzare o per
trattenere l'erogatore. La mancata
osservanza di questa istruzione può
causare lesioni personali alle dita o danni
all'attrezzatura.
Modelli C708 e C716
La mancata osservanza di queste istruzioni può
danneggiare l’attrezzatura e ridurre la prestazione
del refrigeratore.
Da usarsi esclusivamente al coperto: Questa
unità è stata progettata per funzionare al chiuso, a
temperature ambientali normali di 21–24 °C (70–75
°F). Il refrigeratore funziona correttamente, anche
se con capacità ridotta, anche se usato in ambienti
con temperature elevate fino a 40 °C (104 °F).
LIVELLO DI RUMORE: L'emissione di rumore non
supera i 78 dB(A) se misurata a una distanza di 1
metro dalla superficie della macchina e a un'altezza
di 1,6 metri da terra.
6
Sicurezza
Sezione 4 Identificazione ricambi operatore
Model C708
Figura 1
ARTI
COLO
1
2
3
4
5
6
7
8
DESCRIZIONE
PANNELLO LATERALE SIN.
VASSOIO RACCOGLIGOCCE
LUNGO 11-5/8
PERNO PER FISSARE IL
COPERCHIO DELLA VASCA
KIT A. - COPERCHIO - VASCA
LAMA A. - AGITATORE
POMPA A. MISCELA
SEMPLIFICATA IN ACC. INOX
PANNELLO POSTERIORE
VASSOIO RACCOGLIGOCCE
LUNGO 51/2”
Modelli C708 e C716
PEZZO N.
ARTI
COLO
056963
027503
9
10
043934
11
X65368
X56591
X57029-14
12
13
14
056077
X56074
15
16
7
DESCRIZIONE
VITE-1/4-20X3/8 RHM- ACCIAIO
INOX
PANNELLO A - LATERALE
DESTRO
PANNELLO A. – FRONTALE
SUPERIORE
PANNELLO A. – FRONTALE
INFERIORE
PERNO RACCORDO CONI
MENSOLA – VASSIOIO RACCOGLIGOCCE
VASSOIO RACCOGLIGOCCE
PARASPRUZZI
PEZZO N.
011694
X57871
X59423
X58955
055987
056076
056858
049203
Identificazione ricambi operatore
Model C716
Figura 2
ARTI
COLO
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
DESCRIZIONE
COPERCHIO - VASCA
LAMA A. - AGITATORE
PANNELLO POSTERIORE
VASSOIO RACCOGLIGOCCE
7,875
POMPA A. MISCELA
SEMPLIFICATA
PANNELLO - LATERALE DESTRO
PANNELLO A. - FRONTALE
PANNELLO A. - FRONTALE
VASSOIO RACCOGLIGOCCE
12,5
FILTRO – ARIA- POLY - FLO
Modelli C708 e C716
PEZZO N.
053809-1
X56591
059916
059737
ARTI
COLO
DESCRIZIONE
11
PANNELLO A. – FILTRO A
PERSIANA
VITE-1/4-20 X 38/4 RHM – ACC.
INOX
DEFLETTORE
VASSOIO RACCOGLIGOCCE 19-5/8 L X 4-7/8
PARASPRUZZI – RETE – 19-3/4
L
VASSOIO RACCOGLIGOCCE
LUNGO 19-1/2
PERNO RACCORDO CONI
PERNO PER FISSARE IL
COPERCHIO DELLA VASCA
PANNELLO LATERALE SIN.
12
X57029-14
13
14
059907
15
X63879
X59836
059736
16
17
18
052779-11
19
8
PEZZO N.
X59928
011694
059929
033812
033813
035034
055987
043934
059906
Identificazione ricambi operatore
Modello C708 Sportello a bocchetta singola e gruppo impastatrice
Figura 3
ARTI
COLO
1
2
3
4
5
6
7
8
9
DESCRIZIONE
MANIGLIA A. - EROGAZIONE
SALDATA
DADO PERNO NERO 2,563”
PORTELLO A. CON
DEFLETTORE
VALVOLA A. - EROGAZIONE
O-RING VALVOLA
EROGAZIONE ACC. INOX
PERNO MANIGLIA DI ACCIAIO
INOX
GUARNIZIONE - SPORTELLO
ALTO 4” DBL
PATTNO FRONTALE
CUSCINETTO
PATTINO FRONTALE SPIRALE
*POSTERIORE*
Modelli C708 e C716
PEZZO N.
ARTI
COLO
DESCRIZIONE
X56246
10
058764
X57332-SER
11
12
13
14
15
PATTINO FRONTALE SPIRALE
*ANTERIORE*
BATTITORE A. - 3QT - 1 SPIN.
RASCHIETTO DI PLASTICA
CLIP – RASCHIETTO 7,00
ALBERO - BATTITORE
GUARNIZIONE - ALBERO DI
TRASMISSIONE
DADO PERNO NERO 3,250”
O-RING - 1/4 OD X .070W50
VITE DI REGOLAZIONE -5/1624
X55820
014402
055819
16
17
18
048926
050348
PEZZO N.
050347
X46231
046235
046236
056078
032560
058765
015872
056332
050346
9
Identificazione ricambi operatore
Modello C716 Sportello e gruppo battitore
Figura 4
ARTI
COLO
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
DESCRIZIONE
MANIGLIA A. - EROGAZIONE
SALDATA
DADO PERNO NERO LUNGO
3,250
DADO PERNO *NERO LUNGO
2,563
SPORTELLO A.-3SPT*HT*LG
BAF
PERNO MANIGLIA – TWIN
TWIST
GUARNIZIONE - SPORTELLO
ALTO 4” DOPPIO
O-RING - 7/8 OD X .103W
VALVOLA A. - EROGAZIONE
VALVOLA A. –EROGAZIONE
*CENTRALE
PATTINO FRONTALE SPIRALE
*ANTERIORE*
Modelli C708 e C716
PEZZO N.
ARTI
COLO
DESCRIZIONE
X56421-1
11
058765
12
058764
13
X50399-SER
14
15
PATTNO FRONTALE
CUSCINETTO
PATTINO FRONTALE SPIRALE
*POSTERIORE*
RASCHIETTO DI PLASTICA 81/8L
CLIP – RASCHIETTO 7,00*
BATTITORE A. – 3,4 QT - 1
SPIN.
ALBERO - BATTITORE
GUARNIZIONE - ALBERO DI
TRASMISSIONE
O-RING - 1/4 OD X .070W50
VITE DI REGOLAZIONE -5/1624
GUARNIZIONE – VALVOLA
EROGAZIONE H-RING
059894
048926-1
16
17
014402
X59888
X59890
18
19
20
050347
10
PEZZO N.
050348
050346
046235
046236
X46231
032564
032560
015872
056332
034698
Identificazione ricambi operatore
X57029-XX Pompa A. - Miscela semplificata (Modello C708)
Figura 5
ARTIC
OLO
1-7
1
2
3
4
5
6
7
8
DESCRIZIONE
GRUPPO POMPA – MISCELA
SEMPLIFICATA SOFT SERVE
CILINDRO-POMPA-VASCA
ACC. INOX
PERNO A.- FISSAGGIO
PISTONE
O-RING 2-1/8” OD - ROSSO
COPRI VALVOLA
GUARNIZIONE VALVOLA
POMPA SEMPLIFICATA
ADATTATORE IMMISSIONE
MISCELA
O-RING 11/16 OD - ROSSO
Modelli C708 e C716
PEZZO N.
ARTIC
OLO
X57029-14*
DESCRIZIONE
PEZZO N.
FERMAGLIO
044731
ALBERO DI TRASMISSIONE A. X41947
VASCA POMPA MISCELA
10a MANOVELLA
039235
10b ALBERO DI TRASMISSIONE
041948
O-RING ALBERO DI
11
048632
TRASMISSIONE
O-RING 1-3/4
12
008904
CLIP PER FISSARE LA POMPA 044641
13
DELLA MISCELA
X56521
TUBO A.- ALIMENTAZIONE
14
VASCA
ANELLO DI RITEGNO .120 OD 056524
15
*NOTA: LA POMPA STANDARD X57029-XX È UNA 14. L’OVERRUN PUÒ ESSERE AUMENTATO O
DIMINUITO SOSTITUENDO IL COPRIVALVOLA
(056874-XX) CON COPRIVALVOLE DISPONIBILI DA -1
A -20. PIÙ È ALTO IL NUMERO DOPO IL TRATTINO (), PIÙ ALTO È L’OVERRUN.
9
10
057943
X55450
053526
020051
056874-14*
053527
054825
016132
11
Identificazione ricambi operatore
X57029-XX Pompa A. - Miscela semplificata (Modello C716)
Figura 6
ARTIC
OLO
1-7
1
2
3
4
5
6
7
8
DESCRIZIONE
GRUPPO POMPA – MISCELA
SEMPLIFICATA SOFT SERVE
CILINDRO- POMPA - VASCA SOFT SERVE
PERNO A.- FISSAGGIO
PISTONE
O-RING 2-1/8” OD - ROSSO
COPRI VALVOLA
GUARNIZIONE - VALVOLA
POMPA SEMPLIFICATA
ADATTATORE - IMMISSIONE
MISCELA
O-RING 11/16 OD - ROSSO
Modelli C708 e C716
PEZZO N.
ARTIC
OLO
X57029-14*
DESCRIZIONE
PEZZO N.
FERMAGLIO
044731
ALBERO DI TRASMISSIONE A. X41947
VASCA POMPA MISCELA
10a MANOVELLA
039235
10b ALBERO DI TRASMISSIONE
041948
O-RING ALBERO DI
11
048632
TRASMISSIONE
O-RING 1-3/4
12
008904
CLIP PER FISSARE LA POMPA 044641
13
DELLA MISCELA
ANELLO DI RITEGNO .120 OD 056524
14
X59808
TUBO A.- ALIMENTAZIONE 15
SINISTRA
X59809
TUBO A.- ALIMENTAZIONE 16
DESTRA
*NOTA: LA POMPA STANDARD X57029-XX È -14.
L’OVERRUN PUÒ ESSERE AUMENTATO O
DIMINUITO SOSTITUENDO IL COPRIVALVOLA
(056874-XX) CON COPRIVALVOLE DISPONIBILI DA -1
A -20. PIÙ È ALTO IL NUMERO DOPO IL TRATTINO (), PIÙ ALTO È L’OVERRUN.
9
10
057943
X55450
053526
020051
056874-14*
053527
054825
016132
12
Identificazione ricambi operatore
Accessori
Figura 7
ARTI
COLO
1
2
3
4
DESCRIZIONE
DISINFETTANTE - STERA
SHEEN
ATTREZZO PER TOGLIERE
GLI O-RING
ATTREZZO-ALBERO-POMPA
LUBRIFICANTE-TAYLOR HIPERF
PEZZO N.
ARTI
COLO
*VEDI NOTA
DESCRIZIONE
PEZZO N.
SECCHIELLO MISCELA DA 10 013163
QUARTI
X63146
KIT A. - MESSA A PUNTO
**
(C708)
X49463-82
KIT A. - MESSA A PUNTO
**
(C716)
X57797
KIT A. – PEZZI VASSOIO
**
(C708)
X67432
KIT A. – PEZZI VASSOIO
**
(C716)
**Nota: L’unità viene spedita con una confezione
campione di disinfettante. Per i riordini, ordinare l’articolo
Stera Sheen n. 055492 (100 confezioni) o l’articolo Kay5 n. 041082 (125 confezioni).
5
048260-WHT
057167
048232
** Non illustrato
Modelli C708 e C716
13
Identificazione ricambi operatore
Spazzola A.-Confezione-HTX44127
Figura 8
ARTI
COLO
1
2
3
4
5
DESCRIZIONE
SPAZZOLA DI SETOLE NERE
SPAZZOLA A DUE LATI
SPAZZOLA DI SETOLE
BIANCHE 1” x 2”
SPAZZOLA DI SETOLE
BIANCHE 1-1/2” x 3”
SPAZZOLA DI SETOLE
BIANCHE 1/2 x 3
Modelli C708 e C716
PEZZO N.
ARTI
COLO
013071
013072
013073
6
014753
7
8
9
033059
10
14
DESCRIZIONE
SPAZZOLA SPORTELLO
SCIROPPO
SET SPAZZOLE (3)
SPAZZOLA DI SETOLE GIALLE
SPAZZOLA DI SETOLE
BIANCHE 3” x 7”
SPAZZOLA BOCCHETTA
POMPA
PEZZO N.
045079
050103
039719
023316
054068
Identificazione ricambi operatore
Sezione 5
Importante: Per l’operatore
C708
C716
Figura 9
ARTIC
OLO
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
Modelli C708 e C716
DESCRIZIONE
INTERRUTTORE
DISPALY A CRISTALLI LIQUIDI
TASTIERE
SPIA MISCELA ESAURITA
SPIA STANDBY
SPIA MISCELA BASSA
TASTO SELECT
TASTO MENÙ ASSISTENZA
CONTATORE PULIZIA A SPAZZOLA
TASTI FRECCIA
TASTO RISCALDATORE SCIROPPO
15
Importante: Per l’operatore
Interruttore di alimentazione
Legenda simboli
Per meglio comunicare con la clientela
internazionale, abbiamo sostituito i termini con dei
simboli in molti dei nostri interruttori, funzioni ed
indicatori di errore. La vostra attrezzatura Taylor è
stata progettata con i seguenti simboli
internazionali.
Quando si trova nella posizione ON (ACCESO),
l'interruttore di alimentazione consente il
funzionamento del pannello di controllo.
Display fluorescente
La seguente tabella indica la definizione dei simboli.
= SELECT
Il display fluorescente si trova sul pannello di
controllo frontale. Se la macchina funziona
normalmente, sul display non si visualizzano
messaggi. Il display serve per illustrare le opzioni
del menù e notifica all’operatore se si sono verificati
guasti. Nei modelli internazionali, il display indica la
temperatura della miscela nella vasca.
= FRECCIA SÙ
= FRECCIA GIÙ
Indicatori luminosi
= AUTO
MIX LOW – Quando il simbolo MIX LOW
si
accende, il livello della miscela nel serbatoio è
basso e pertanto bisogna aggiungerne il più presto
possibile.
= CICLO TERMICO
= LAVAGGIO (Modello C708)
MIX OUT – Quando il simbolo MIX OUT
si
accende, la miscela nel serbatoio è quasi esaurita e
non è sufficiente per il funzionamento del
refrigeratore. In quel momento, la modalità AUTO
viene bloccata e il refrigeratore si mette in modalità
STANDBY. Per far partire il sistema di
refrigerazione, aggiungere miscela nel serbatoio e
premere il simbolo AUTO . Il refrigeratore inizierà
a funzionare automaticamente.
= LAVAGGIO (Modello C716)
= MIX LOW (MISCELA BASSA)
= MIX OUT (MISCELA ESAURITA)
HEAT MODE – Quando il simbolo HEAT MODE
si accende, il refrigeratore si trova in un ciclo
termico.
= DISPLAY MENÙ
= POMPA MISCELA
BRUSH CLEAN COUNTER – Quando il contatore
BRUSH CLEAN COUNTER arriva a “1”, la
macchina deve essere smontata e pulita a spazzola
entro le successive 24 ore.
= STANDBY
Modelli C708 e C716
16
Importante: Per l’operatore
erogato, girare la vite in senso ANTIORARIO.
(Vedere la Figura 10.)
Meccanismo di ripristino.
Il pulsante di ripristino del C708 si trova sul
pannello di assistenza sul lato sinistro. I pulsanti di
ripristino del C716 si trovano sul pannello
posteriore. Il pulsante di ripristino protegge il motore
del battitore dalla condizione di sovraccarico. Se si
verifica un sovraccarico, il meccanismo di ripristino
viene attivato. Per reimpostare il refrigeratore in
modo adeguato, posizionare l’interruttore su OFF.
Premere fermamente il tasto di ripristino.
Posizionare l'interruttore di alimentazione in
posizione ON (acceso). Premere il simbolo
WASH
e controllare la prestazione del
refrigeratore.
Figura 10
ATTENZIONE: Non usare oggetti
metallici per premere il pulsante di ripristino. La
mancata osservanza di questa avvertenza può
provocare lesioni personali o danni
all'apparecchiatura.
Descrizione e uso del display
Durante il normale uso giornaliero della macchina,
sul display fluorescente situato al centro del
pannello di controllo non appare alcun messaggio.
Il display si attiva quando si selezionano il simbolo
SEL o il Menù del Manager. Il display avvertirà
inoltre l’operatore di eventuali guasti specifici rilevati
dal pannello di controllo.
Se il motore del battitore gira nel modo dovuto,
per cancellare il ciclo.
premere il simbolo WASH
per ripristinare il
Premere il simbolo AUTO
normale funzionamento. Se il refrigeratore si ferma
nuovamente, contattare il proprio tecnico
autorizzato.
Nota: I display illustrati in questa sezione sono
quelli dei Modelli C708/C709. Le versioni dei
Modelli C716/C717 possono essere leggermente
diverse.
Meccanismo di ripristino pompa
aria/miscela
Questo pulsante di ripristino protegge la pompa
dalla condizione di sovraccarico. Se si verifica un
sovraccarico, il meccanismo di ripristino viene
attivato. Per ripristinare la pompa, premere
fermamente il tasto di ripristino.
Accensione memoria (Inizializzazione)
Durante la sequenza di inizializzazione, sul display
dovrebbe apparire “00”.
All’accensione della macchina, il sistema di
controllo eseguirà un controllo del sistema. Sullo
schermo apparirà “INIZIALIZZAZIONE”.: Il sistema
controllerà 4 tipi di dati: LANGUAGE, SYSTEM
DATA, CONFIG DATA e LOCKOUT DATA.
ATTENZIONE: Non usare oggetti
metallici per premere il pulsante di ripristino. La
mancata osservanza di questa avvertenza può
provocare lesioni personali o danni
all'apparecchiatura.
Inizializzazione lingua
Maniglia erogazione regolabile
La piattaforma UVC supporta multiple lingue,
mantenendo stringhe specifiche nella RAM tenuta
alimentata da una batteria. Dopo l’accensione o il
ripristino del CPU, le stringhe delle lingue sono
controllate per verificarne la presenza e l’integrità.
Se le stringhe sono rilevate e non sono corrotte,
l’inizializzazione prosegue. In caso contrario,
l’operatore è invitato a selezionare una lingua.
Durante il controllo dell’integrità delle stringhe, sul
display appare il seguente messaggio.
Queste unità sono dotate di maniglie di erogazione
regolabile per meglio dosare le porzioni, fornire un
prodotto più consistente e di migliore qualità e per
contenere i costi. La maniglia di erogazione
dovrebbe essere regolata per erogare una quantità
di prodotto da 5 a 7-1/2 once (da 142 a 213 g) di
prodotto in 10 secondi. Per AUMENTARE la
quantità di prodotto erogato, girare la vite in senso
ORARIO. Per DIMINUIRE la quantità di prodotto
Modelli C708 e C716
17
Importante: Per l’operatore
Dati blocco
I dati di bloccaggio sono protetti separatamente dal
resto dei dati in memoria. Durante il controllo dei
dati di bloccaggio, sul display appare quanto segue.
Inizializzazione
Lingua
Nota: se si rileva un guasto durante
l’inizializzazione della lingua, la macchina richiederà
la selezione di una lingua prima della sequenza di
inizializzazione. Il LED del menu standard dovrebbe
accendersi come se ci si trovasse in un menù.
Dopo che è stata selezionata una lingua e l’unità è
stata spenta, la macchina non richiederà più la
selezione di una lingua a meno che non si verifichi
un guasto di inizializzazione lingua. L'impostazione
di fabbrica è l'Inglese.
Inizializzazione
dati blocco
Se I dati di bloccaggio sono corrotti, tutto lo storico
dei blocchi viene cancellato. Appare il guasto
“ERRORE CRC BLOCCO”.
Una volta verificata l’integrità della memoria, appare
la schermata Timeout Sicurezza.
Dati sistema
I dati del sistema sono protetti separatamente dal
resto dei dati in memoria. I dati del sistema
comprendono variabili che cambiano di frequente,
come la modalità nella quale si trova la macchina,
lo stato di bloccaggio, i contatori delle porzioni, i
codici dei guasti e altro. Durante il controllo dei dati
del sistema, sul display appare quanto segue.
Dati ciclo termico
I dati dei cicli termici sono protetti separatamente
dal resto dei dati in memoria. L’integrità dei dati di
ciascun ciclo termico viene verificata
individualmente. All’inizio di un ciclo termico, i dati
del ciclo termico successivo vengono cancellati e
sostituiti da quelli del ciclo in corso. I dati del ciclo
termico in corso verranno riportati nell’opzione
menù DATI CICLO TERMICO come primo ciclo
termico registrato.
Inizializzazione
dati sistema
Se i dati del sistema sono corrotti, la macchina si
imposta su OFF, i contatori delle porzioni si
azzerano e i guasti vengono cancellati. In questo
caso, sul display appare “ERRORE SISTEM CRC”.
È necessario confermare (premendo il tasto SEL).
L’integrità dei dati dei cicli termici viene controllata
quando detti dati sono consultati; attualmente ciò è
possibile solo attraverso l’opzione menù DATI
CICLO TERMICO. (Per ulteriori informazioni sui
dati dei cicli termici, vedere a pagina 28.)
Dati di configurazione
I dati di configurazione sono separati dal resto dei
dati in memoria. I dati di configurazione sono i dati
immessi tramite i menù operatore e assistenza.
Durante il controllo dei dati di configurazione, sul
display appare quanto segue.
Una volta terminata l’inizializzazione, sul pannello di
controllo appare il numero dei giorni che mancano
alla pulizia a spazzola. Apparirà la schermata
TIMEOUT SICUREZZ con segnalatore acustico per
60 secondi o fino a quando non si tocca uno dei
simboli sul pannello di controllo.
Initializing
dati config
Se i dati di configurazione sono corrotti, tutte le
impostazioni di operatore e assistenza tornano ad
essere quelle di fabbrica. In questo caso, sul
display appare “ERRORE CONF CRC”. Il sistema
continuerà ad operare nella modalità in cui si
trovava, ma secondo le impostazioni di fabbrica.
Modelli C708 e C716
TIMEOUT SICUREZZ
OGNI TASTO ANNUL
18
Importante: Per l’operatore
Usare i simboli freccia su o giù per portare il
cursore su “SI”. Toccare il simbolo “SEL” per
iniziare immediatamente un ciclo termico.
Interruttore alimentazione OFF
Una volta completata la schermata timeout
sicurezza e con l'interruttore su OFF, appare il
seguente messaggio.
Nota: Per poter entrare in modalità HEAT, la
macchina deve avere miscela a sufficienza nella
vasca e trovarsi in AUTO o STANDBY.
Ciclo termico
INERRUTR SPENTO
-=-=-=-=-=UNITÀ PULITA
Il simbolo HEAT sul pannello di controllo rimane
illuminato durante tutto il trattamento termico. Sullo
schermo appariranno due messaggi di avvertenza.
“NON EROGARE” quando la temperatura è
inferiore a 130ºF (54,4ºC).
Interruttore alimentazione ON
Con l’interruttore di alimentazione in posizione ON,
la tastiera del pannello di controllo è operativa. Il
display fluorescente rimarrà scuro o indicherà che
l’unità è stata pulita.
NON EROGARE
Quando la temperatura della miscela è superiore a
130ºF (54,4ºC) sullo schermo appare un messaggio
ad indicare che la macchina contiene PRODOTTO
CALDO.
UNITÀ PULITA
PRODOTTO CALDO
Solo nei modelli internazionali:
In alcuni modelli internazionali, con l’interruttore in
posizione ON, il display continuerà a indicare la
temperatura della miscela nella vasca.
VASCHTTA
NON tentare di erogare prodotto o di
smontare la macchina durante un ciclo termico. Il
prodotto è caldo e sotto estrema pressione.
21.0
Durante il ciclo termico, la temperatura della
miscela nella vasca e nel cilindro refrigerante deve
arrivare a 151ºF (66,1ºC) entro 90 minuti.
UNITÀ PULITA
Completata la fase di riscaldamento, il refrigeratore
passa alla fase di mantenimento. Durante la fase di
mantenimento, la temperatura sarà tenuta sopra i
151ºF (66,1ºC) per almeno 35 minuti.
Se il pannello è impostato con configurazione
internazionale, toccando il simbolo heat farà
apparire quanto segue.
>
L’ultima fase del ciclo termico è quella di
raffreddamento. Il refrigeratore deve raffreddare la
miscela fino a meno di 41ºF (5ºC) entro 90 minuti.
Quando l’intero ciclo termico è terminato, il simbolo
HEAT si spegne. La macchina entra in modalità
STANDBY (si accende il simbolo STANDBY). La
macchina può essere lasciata in STANDBY o
essere messa in AUTO.
SEI SICURO
Si
No
Modelli C708 e C716
19
Importante: Per l’operatore
In ottemperanza ai codici sanitari, i refrigeratori a
trattamento termico devono completare almeno un
ciclo termico al giorno e devono essere smontati e
puliti a spazzola almeno una volta ogni 14 giorni.
Per pulizia a spazzola si intende la normale
procedura di smontaggio e pulizia illustrata nel
Manuale dell’operatore. La mancata osservanza di
queste istruzioni comporta il blocco del refrigeratore
dalla modalità AUTO.
2. Se invece durante il ciclo termico si è guastato
un termistore (cilindro refrigerante o vasca),
sullo schermo appare quanto segue.
Se il ciclo termico non viene completato, sullo
schermo appare un messaggio di guasto e il
refrigeratore torna in modalità STANDBY.
>
Rispettare sempre le normative locali in materia di
numero massimo di giorni entro cui effettuare la
pulizia a spazzola.
GUASTO SISTEMA
CONGELATORE BLOCCATO
MANUTENZ RICHIESTA
PULIZIA A SPAZZOLA
Per vedere quale termistore ha causato il blocco
rigido, toccare il simbolo SEL.
Blocchi del refrigeratore
Ci sono due tipi di blocco che possono avvenire.
Blocchi rigidi o blocchi leggeri Un blocco rigido
(Hard Lock) richiede lo smontaggio e la pulizia a
spazzola della macchina. Un blocco leggero (Soft
Lock) può essere superato smontando e pulendo a
spazzola la macchina o iniziando un altro
trattamento termico.
TERM VASC GUASTO
CONGELATORE BLOCCATO
Se la macchina è andata in blocco rigido e si tenta
di andare in AUTO, la macchina entra in modalità
STANDBY e sullo schermo appare questo
messaggio.
Blocco rigido
Un blocco rigido è causato da due motivi. Il
refrigeratore va in blocco rigido se è la pulizia a
spazzola non è stata fatta entro il tempo previsto o
se durante un ciclo termico si è guastato un
termistore (cilindro refrigerante o vasca).
1. Se il tempo previsto per la pulizia a spazzola è
scaduto, sullo schermo appare quanto segue.
>
CONGELATORE BLOCCATO
TEMPO SCAD PUL SPAZ
CONGELATORE BLOCCATO
PULIZIA RICHIESTA
PULIZIA A SPAZZOLA
Per tornare al messaggio che identifica la causa del
blocco rigido, mettere l’interruttore nella posizione
OFF, aspettare cinque secondi e riportarlo poi nella
posizione ON. Sullo schermo riappare il messaggio
indicante la causa del blocco rigido.
Toccando il simbolo SEL, sullo schermo appare
quanto segue.
Il messaggio CONGELATORE BLOCCATO rimarrà
sullo schermo fino a quando la macchina è stata
pulita a spazzola. Per attivare il timer da cinque
minuti sullo schermo, la macchina deve essere
smontata. Quando il timer arriva a zero, il blocco
rigido viene annullato.
CONGELATORE BLOCCATO
Modelli C708 e C716
20
Importante: Per l’operatore
Blocco leggero
Un blocco leggero può verificarsi anche quando la
macchina è in uso se la temperatura della vasca o
del cilindro refrigerante supera i 59ºF (15ºC), la
temperatura si alza e rimane sopra i 45ºF (7ºC) per
più di un'ora, o se la temperatura si alza e rimane
sopra ai 41ºF (5ºC) per più di quattro ore.
Un blocco leggero (Soft Lock) si verifica quando
non è stato iniziato un ciclo termico nelle ultime 24
ore. L’operatore può rimediare le cause che hanno
portato al blocco leggero. L’operatore ha l’opzione
di iniziare un altro ciclo termico o di pulire a
spazzola la macchina. Quando si verifica un blocco
leggero, la macchina entra in modalità STANDBY.
Sullo schermo appare il seguente messaggio. La
causa del blocco leggero è riportata sulla seconda
riga.
>
Se durante l’uso si verifica una condizione di
PRODOTTO SOPRA TEMPERATURA, apparirà il
seguente messaggio.
NO CICLO TERM INIZ
MOTIVO
CICLO TERMICO
PULIZIA A SPAZZOLA
PRODOTTO TROPP CALDO
>
Se la causa del blocco leggero è stata risolta,
selezionando CICLO TERMICO fa iniziare
immediatamente un ciclo termico. Se mentre il
messaggio precedente è ancora sullo schermo si
seleziona PULIZIA A SPAZZOLA, la macchina
andrà in blocco rigido e sarà necessario pulirla a
spazzola.
Quando appare uno di questi messaggi, la
refrigerazione automatica del refrigeratore non può
attivarsi fino a quando il refrigeratore è stato pulito a
spazzola o ha completato un ciclo termico.
I vari messaggi della causa del blocco leggero che
possono apparire sulla seconda riga sono indicati di
seguito.
INERRUTR SPENTO
L'interruttore di
alimentazione è in
posizione OFF (spento).
MISCELA FINITA
La miscela è esaurita.
AUTO O STDBY OFF
La macchina non si
trovava in modalità
AUTO o STANDBY.
CICLO TERMICO
PULIZIA A SPAZZOLA
Quando un blocco viene annullato iniziando un ciclo
termico, il simbolo HEAT si accende e sullo
schermo appare il seguente messaggio.
NON EROGARE
NO CICLO TERM TENT Non si è iniziato un
trattamento termico nelle
ultime 24 ore. (È stato
anticipato TEMPO
RISCALD AUTO o
all’inizio del ciclo
programmato è mancata
la corrente.)
Se per annullare il blocco si è selezionato di fare la
pulizia a spazzola, il messaggio CONGELATORE
BLOCCATO rimarrà sul display fino a quando la
pulizia a spazzola è stata completata. Per attivare il
timer da cinque minuti sullo schermo, la macchina
deve essere smontata. Quando il timer arriva a
zero, il blocco rigido viene annullato.
Se appare il seguente messaggio, un blocco
leggero si è verificato durante il trattamento termico.
>
GUASTO CICLO TERM
CONGELATORE BLOCCATO
CICLO TERMICO
PULIZIA A SPAZZOLA
Modelli C708 e C716
CONGELATORE BLOCCATO
21
Importante: Per l’operatore
Per tornare al messaggio che identifica la causa del
blocco leggero, mettere l’interruttore nella posizione
OFF, aspettare cinque secondi e riportarlo poi nella
posizione ON. Sullo schermo riappare il messaggio
indicante la causa del blocco leggero.
>
Nota: la macchina continuerà ad operare nella
modalità in cui si trovava al momento in cui il menù
è stato selezionato. In ogni caso, quando il display
visualizza il Menù del Manager, i tasti di controllo
non sono accesi e non sono attivi. Lo sono solo se
ci si trova nella schermata delle CONDIZIONI
ATTUALI del Menù del Manager. (Vedere
CONDIZIONI ATTUALI a pagina 29.)
GUASTO CICLO TERM
MOTIVO
CICLO TERMICO
PULIZIA A SPAZZOLA
Immissione del codice di accesso
Nota: Lo storico dei dati dei cicli termici e dei
blocchi è consultabile nel Menù del Manager.
Con il display nella schermata CODICE DI
ACCESSO, usare il simbolo SEL per immettere il
primo numero del codice nella posizione del
cursore. Una volta selezionato il corretto numero,
toccare il simbolo SEL per spostare il cursore nella
posizione successiva.
Menù del Manager
Usare il Menu del Manager per immettere nel
display funzioni dell’operatore. Accedere al menu
toccando il simbolo del CONO sul pannello di
controllo. Quando si visualizza la schermata del
CODICE DI ACCESSO, i simboli freccia, SEL e
CONO si accendono.
INS CODICE ACCESSO
8
3
0
__
9
Continuare a immettere i numeri del codice (8309)
fino a quando sono tutti visibili e poi toccare il
simbolo SEL. Se è stato digitato il corretto codice di
accesso, sullo schermo appare l’elenco del Menù
del manager.
Se il codice di accesso digitato non è corretto, una
volta toccato il simbolo SEL il display uscirà dal
menù di programmazione.
Figura 11
Nel programma Menù, i simboli freccia e SEL
funzioneranno come tasti del menù.
FRECCIA SÙ – aumenta la cifra sopra al cursore e
si usa per andare sul testo indicato più in alto.
FRECCIA GIÙ – diminuisce la cifra sopra al cursore
e si usa per andare sul testo indicato più in basso.
SEL – avanza la posizione del cursore verso destra
e si usa per selezionare le opzioni del menù.
Nel Menù del manager c’è un tempo limite di due
minuti. Se non c’è alcuna attività per due minuti
mentre ci si trova nel Menù del manager, il display
ritorna al Menù principale. L’unica eccezione si ha
nel display delle condizioni attuali.
Modelli C708 e C716
Figura 12
22
Importante: Per l’operatore
Opzioni Menù del Manager
Ripristinare il CONTA PORZIONI toccando il
simbolo SEL per avanzare alla schermata
successiva. Toccare il simbolo freccia SÙ per
spostare la freccia (>) su SI e toccare il simbolo
SEL. Il conta porzioni si azzera e si ritorna al Menù
del Manager.
Scorrere per il menu usando i simboli FRECCIA.
Selezionare un’opzione del menu toccando il
simbolo SEL. Per uscire dal Menù, selezionare
ESCI DA o toccare il simbolo CONO.
Segue l’elenco delle opzioni trovate nel Menù del
Manager.
AZZERA CONTA PORZ
>
Si
No
ESCI DAL MENÙ
AZZERA CONTA PORZ
L’opzione REGOLAZ OROLOGIO permette al
Manager di regolare ora e data. Ora e data
possono essere cambiate solo dopo che il
refrigeratore è stato pulito manualmente, ma prima
di essere stato messo in modalità AUTO o
STANDBY. Se la macchina non è stata pulita a
spazzola, questo è il messaggio che apparirà se si
seleziona l’opzione REGOLAZ OROLOGIO.
REGOLAZ OROLOGIO
TEMPO RISCALD AUTO
ORA AVVIO AUTOMAT
MODALITÀ STANDBY
CICLO PULIZIA SPAZ
(solo C716)
REGOLAZ OROLOGIO
12:01
6/10/2010
MODIFIC NON PERMESSE
Premere un tasto
ALLRM LIVELLO MISC
DESCRIZIONE GUASTO
ELENCO BLOCCHI
SOMMARIO CICL TERM
Per cambiare data e ora, scegliere l’opzione
REGOLAZ OROLOGIO dal menù. Toccare il
simbolo freccia SU per portare la freccia da Esci a
Modifica; toccare poi il simbolo SEL per selezionare
l’opzione Modifica.
DATI CICLO TERMICO
INFO SISTEMA
CONDIZIONI ATTUALI
REGOLAZ OROLOGIO
12:01
6/10/2010
Modifica
> Esci
Selezionando “ESCI DAL MENÙ” si lascia il Menù
del Manager e si torna ai simboli del pannello di
controllo per le normali operazioni d’uso.
La schermata CONTA PORZIONI è utilizzata per
controllare o azzerare il numero di porzioni erogate
dalla macchina. A seguito della pulizia a spazzola, il
CONTA PORZIONI viene automaticamente
azzerato.
Modificare l’ora toccando la freccia SU con il
cursore sotto la posizione dell’ora. Muovere il
cursore sui minuti toccando il simbolo SEL. Una
volta immessi i minuti giusti, toccare il simbolo SEL
per portare il cursore sul mese.
CONTA PORZIONI
REGOLAZ OROLOGIO
12:01
6/10/2010
EROG
0
> Successivo
> Esci
Modelli C708 e C716
23
Importante: Per l’operatore
Immettere mese, giorno e anno corretti. Una volta
immessi i dati, toccare il simbolo SEL per andare
alla schermata ORA LEGALE (DST).
Premendo il simbolo SEL quando la freccia è vicina
al mese giusto porta alla schermata successiva.
>
ORA LEGALE
ABILITATO
>
Abilita
Disabilita
SETTIMANA INIZ DST
Seconda domenica
Terza domenica
Quarta domenica
Premere i simboli SU o GIÙ per portare la freccia
sulla settimana in cui comincerà l’ora legale (DST).
Premendo il simbolo SEL quando la freccia è vicina
alla settimana giusta porta alla schermata
successiva. Premere i simboli SU o GIÙ per portare
la freccia sul mese in cui finirà l’ora legale (DST).
Premere i simboli freccia SU e GIÙ per spostare la
freccia da "Abilita” a “Disabilita”. Premendo il
simbolo SEL vicino a “Disabilita” si seleziona detta
opzione e si ritorna al Menù del Manager.
Premendo il simbolo SEL vicino a “Abilita” si
seleziona detta opzione e si va alla seconda
schermata.
MESE FINE DST
>
MAR Seconda domenica
NOV Prima domenica
Modifica
> Esci
NOV
DIC
Premendo il simbolo SEL quando la freccia è vicina
al mese giusto porta alla schermata successiva.
Premere i simboli SU o GIÙ per portare la freccia
sulla settimana in cui finirà l’ora legale (DST).
Se non è disponibile la domenica in cui l’ora verrà
cambiata, selezionare “Modifica”. Premendo il
simbolo SEL quando la freccia è vicina a “Modifica”
si va alla terza schermata. Premere i simboli SU o
GIÙ per portare la freccia sul mese in cui comincerà
l’ora legale (DST).
>
SETTIMANA FINE DST
Prima domenica
Seconda domenica
Terza domenica
MESE INIZIO DST
>
MAR
APR
MAG
Modelli C708 e C716
Premere il simbolo SEL quando la freccia è vicina
alla settimana giusta per selezionare
quell’impostazione e tornare al Menù del Manager.
24
Importante: Per l’operatore
La schermata TEMPO RISCALD AUTO permette al
Manager di impostare l’ora del giorno in cui inizia il
ciclo termico.
>
>
TEMPO RISCALD AUTO
00:00
Modifica
Esci
ORA AVVIO AUTOMAT
00:00
Modifica
Esci
Programmare ORA AVVIO AUTOMAT toccando il
simbolo freccia SU per portare la freccia su
“Modifica”. Toccare il simbolo SEL per andare alla
schermata successiva.
Per impostare TEMPO RISCALD AUTO, toccare il
simbolo freccia SU per portare la freccia su
“Modifica”. Poi, toccare il simbolo SEL. Sullo
schermo appare l’ora con il cursore sotto la cifra
dell’ora.
ORA AVVIO AUTOMAT
00:00
TEMPO RISCALD AUTO
00:00
Usare i simboli freccia per cambiare l’ora sopra il
cursore e programmare ORA AVVIO AUTOMAT.
Toccare il simbolo SEL per far avanzare il cursore e
impostare i minuti. Toccare il simbolo SEL per
tornare alla schermata precedente e con la nuova
impostazione in vista. Toccare il simbolo SEL per
uscire dalla schermata e tornare al Menù.
Toccare i simboli freccia per arrivare all’ora che si
desidera impostare. Poi, muovere il cursore sui
minuti toccando il simbolo SEL. Regolare i minuti.
Dopo, premere il simbolo SEL per salvare le
impostazioni e tornare alla schermata TEMPO
RISCALD AUTO. Toccare il simbolo SEL per uscire
dalla schermata e tornare al Menù.
L’opzione STANDBY è usata per mettere la
macchina in modalità standby manualmente
durante lunghi periodi in cui non si eroga prodotto.
Selezionare la schermata STANDBY dal Menù del
Manager. Toccare il simbolo SEL per attivare
Standby. Si può entrare in standby anche toccando
il tasto STANDBY quando non ci si trova nel Menù
del Manager.
L’opzione ORA AVVIO AUTOMAT permette al
Manager di impostare l’ora del giorno in cui la
macchina passerà automaticamente dalla modalità
STANDBY alla modalità AUTO. Affinché la
macchina possa entrare automaticamente in AUTO
all’ora impostata, deve prima trovarsi in modalità
STANDBY e non deve essersi verificata alcuna
condizione di blocco. ORA AVVIO AUTOMAT può
anche essere disattivata e la modalità AUTO dovrà
essere quindi impostata manualmente.
Annullare Standby uscendo dal Menù del Manager
e selezionando la modalità AUTO.
ORA AVVIO AUTOMAT
DISABILITATO
>
Abilita
Disabilita
MODALITÀ STANDBY
>
Attivare ORA AVVIO AUTOMAT toccando il
simbolo freccia SU per portare la freccia su Abilita.
Toccare il simbolo SEL per andare alla schermata
successiva.
Modelli C708 e C716
25
ESCI
Importante: Per l’operatore
Mix Low e Mix Out sul pannello di controllo si
accenderanno, ma il segnale acustico non suonerà.
L’opzione CICLO PULIZIA SPAZ permette al
Manager di scegliere il numero massimo di giorni
che possono trascorrere tra le pulizie a spazzola
del Modello C716. Il ciclo pulizia spaz può essere
cambiato solo dopo che il refrigeratore è stato pulito
manualmente, ma prima di essere stato messo in
modalità AUTO o STANDBY.
DESCRIZIONE GUASTO indica se il refrigeratore si
è guastato e dove si è verificato il guasto. Se non
viene rilevato alcun guasto, questo è il messaggio
che appare sullo schermo.
Nota: si può accedere a questa opzione dal Menù
Assistenza del C708.
DESCRIZIONE GUASTO
NO GUASTO RILEV
Se la macchina non è stata pulita a spazzola,
questo è il messaggio che apparirà se si seleziona
l’opzione CICLO PULIZIA SPAZ.
Toccare il simbolo SEL per visualizzare il guasto
successivo o per tornare al Menù se non ci sono
altri guasti. Una volta riparati i guasti, per cancellare
il messaggio, toccare il simbolo SEL e il messaggio
sparirà una volta tornati alla schermata del Menù.
CICLO PULIZIA SPAZ
Modific non permesse
Premere un tasto
Segue l’elenco dei vari messaggi che appaiono,
insieme alla spiegazione dell’azione correttiva
necessaria.
Figura 13
Cambiare il numero di giorni che possono
trascorrere tra pulizie a spazzola usando i simboli
freccia. Toccare il simbolo SEL per salvare le
impostazioni e tornare al Menù. Il numero di giorni
riportato sul contatore rifletterà il cambiamento
apportato.
TEMPO
CICLO PULIZIA SPAZ
14
NO GUASTO RILEV – Nessun guasto rilevato sul
refrigeratore. Dopo questo messaggio, sullo
schermo non apparirà più nulla.
OVERLOAD BATTITORE - Posizionare
l'interruttore di alimentazione in posizione OFF.
Premere fermamente il tasto di ripristino del
battitore. Posizionare l'interruttore di alimentazione
su ON (acceso) e ripartire in AUTO.
GIORNI
ALTA PRESS COMPRES - Posizionare
l'interruttore di alimentazione in posizione OFF.
Aspettare che la macchina si raffreddi per 5 minuti.
Posizionare l'interruttore di alimentazione su ON
(acceso) e ripartire in AUTO.
Figura 14
Rispettare sempre le normative locali in materia di
numero di giorni entro cui effettuare la pulizia a
spazzola.
TERM VASCH GUASTO* - Posizionare
l'interruttore di alimentazione in posizione OFF.
Sostituire la sonda termistore della vasca.
Se l’opzione ALLRM LIVELLO MISC è attivata, ogni
volta che la miscela è bassa o in esaurimento,
l’operatore ne viene avvisato da un segnale
acustico. Questa è la schermata che appare
quando si seleziona questa opzione.
TERM BARILE GUASTO* - Posizionare
l'interruttore di alimentazione in posizione OFF.
Sostituire la sonda termistore del barile.
*Nota: Sono stati inseriti tre codici per meglio
diagnosticare le sonde termistore guaste. Se una
sonda è cortocircuitata (resistenza minore di 1 ohm)
sullo schermo appare la scritta “CORT” in relazione
alla posizione del guasto nella macchina. Se la
sonda è aperta (resistenza superiore a 1 megohm),
sullo schermo appare “APER”. Se la zona della
sonda supera davvero i 200ºF (93ºC) le schermate
indicheranno la posizione e il messaggio "SUP" ad
indicare che la temperatura è fuori norma.
ALLRM LIVELLO MISC
>
Abilita
Disabilita
Per disattivare il segnale acustico, toccare il
simbolo freccia GIÙ per portare la freccia su
“Disabilita”. Toccare il simbolo SEL per salvare la
nuova impostazione e tornare al Menù. Man mano
che il livello di miscela nella vasca scende, le icone
Modelli C708 e C716
COMP ON TRPPO TEMPO – Il compressore ha
superato il tempo di funzionamento di 11 minuti
impostato nel timer.
26
Importante: Per l’operatore
MANCA CORRENTE – È mancata la corrente
durante un ciclo termico.
La schermata ELENCO BLOCCHI riporta lo storico
degli ultimi 40 blocchi leggeri, blocchi rigidi, date di
pulizia a spazzola o di cicli termici abortiti. I numeri
di pagina sono indicati nell’angolo in alto a destra. I
guasti più recenti sono sempre riportati a pagina 1.
ELENCO BLOCCHI
00/00/00
Motivo
POCA MISCELA – Nella vasca non c’è miscela
sufficiente per completare un ciclo termico.
OVLD BATT CICL RISC – Il sovraccarico ha fatto
saltare il meccanismo di protezione del motore del
battitore.
1
00:00
TERM BAR GUASTO – Guasto al sensore del
termistore del cilindro refrigerante.
> Esci
TERM VASCH GUASTO – Guasto al sensore del
termistore della vasca.
La seconda riga riporta la data e l’ora in cui è
avvenuto il guasto. La terza riga indica la causa del
guasto o se è stata completata la pulizia a spazzola
Alcuni guasti hanno più di una causa. In tal caso, si
crea una pagina per ogni causa.
ALTA PRES CICL RIS – L’interruttore dell’alta
pressione si è aperto durante il ciclo termico.
Muoversi da una schermata all’altra usando i
simboli freccia. Segue l’elenco dei vari messaggi
che possono apparire.
Guasti che si verificano in modalità
AUTO
Guasti che si verificano all’inizio di ciclo
termico
(S/D) VASC>41F (5C) DOPO 4 HR – La
temperatura della miscela nella vasca è stata
superiore a 41°F (5°C) per più di quattro ore.
INERRUTR SPENTO – L’interruttore di
alimentazione è nella posizione OFF.
(S/D) BARL>41F (5C) DOPO 4 HR – La
temperatura della miscela nel cilindro refrigerante è
stata superiore a 41°F (5°C) per più di quattro ore.
AUTO O STBY OFF – Il controllo non si trovava
nelle modalità AUTO o STANDBY.
(S/D) VASC>41F (5C) DOPO PF – La temperatura
della miscela nella vasca è stata superiore a 41°F
(5°C) per più di quattro ore a seguito di mancanza
di corrente..
MISCELA FINITA – Miscela esaurita.
NO CICLO TERM TENT – Tempo riscald auto era
stato programmato per iniziare un ciclo termico oltre
24 dopo l’ultimo ciclo termico completato.
(S/D) BARL>41F (5C) DOPO PF – La temperatura
della miscela nel cilindro refrigerante è stata
superiore a 41°F (5°C) per più di quattro ore a
seguito di mancanza di corrente..
Guasti che si verificano in durante un
ciclo termico
(S/D) VASC>45F (7C) DOPO 1 HR – La
temperatura della miscela nella vasca di destra o di
sinistra è stata superiore a 45°F (7°C) per più di
un’ora.
GUASTO MOD. RISC. – Macchina in modalità di
riscaldamento per più dei 90 minuti massimi
previsti.
GUASTO MOD. RAFF. – Macchina in modalità di
raffreddamento per più dei 90 minuti massimi
previsti.
(S/D) BRL>45F (7C) DOPO 1 HR – La temperatura
della miscela nel barile di destra o di sinistra è stata
superiore a 45°F (7°C) per più di un’ora.
GUASTO TEMPO TOT. – Il ciclo termico è durato
più delle 4 ore massime previste.
(S/D) VASC>59F (15C) – La temperature della
miscela nella vasca ha superato i 59°F (15°C).
TEMPO SCAD PUL SPAZ – Si è superato il
numero di giorni di utilizzo senza pulizia a spazzola.
(S/D) BARL>59F (15C) – La temperature della
miscela nel cilindro refrigerante ha superato i 59°F
(15°C).
INERRUTR SPENTO – Durante il ciclo termico,
l’interruttore di alimentazione era su OFF.
Modelli C708 e C716
27
Importante: Per l’operatore
Le altre righe indicano quanto segue:
La schermata SOMMARIO CICL TERM riporta le
ore trascorse dall’ultimo ciclo termico, dall’ultima
volta che la temperatura del prodotto era superiore
a 150ºF (65,6ºC) e il numero di cicli termici
completati dopo l’ultima pulizia a spazzola.
SOMMARIO CICL TERM
ORE DAL CICLO TERM
ORE DAL 150
ORE DAL PS
RISCALD = Tempo totale necessario a vasca (v) e
barile (c) per raggiungere 150.9°F (66.1°C).
SUP = Tempo totale che vasca (v) e barile (c) sono
stati a temperatura superiore a 150ºF (65,6Ԩ).
RAFF = Tempo totale che vasca (v) e barile (c)
sono stati a temperatura superiore a 41ºF (5Ԩ)
durante la fase di raffreddamento.
0
0
0
PEAK = Temperatura più alta registrata su vasca
(v) e barile (c) durante il ciclo termico.
La schermata SOMMARIO CICL TERM contiene i
dati degli ultimi 366 cicli termici. I primi dati mostrati
riguardano il ciclo termico più recente.
I dati di ogni ciclo termico sono raccolti in tre
schermate. La prima schermata riporta il mese e il
giorno del ciclo termico, l’ora di inizio e conclusione,
e la descrizione dei guasti. L’ultima riga riporta il
numero di registrazione e indica se durante il ciclo è
mancata la corrente (MANCATA CORRENTE IN
CICL TERM).
01/01
V: 40.9
RISC
SUP
1:12
0:49
0:46
1:11
B:26.3
RAFF
v 1:19
b 0:15
PEAK
161.0
169.7
S
V: 38.0
RISC
SUP
1:09
0:52
0:66
1:00
B:23,7
RAFF
v 1:11
b 0:11
PEAK
161.2
169.9
D
Il tempo RISC è il tempo impiegato da ogni zona
per raggiungere 150ºF (66,1ºC). Ogni zona deve
rimanere sopra i 150ºF (66,1ºC) per almeno 35
minuti.
Toccare il simbolo freccia SU per andare alla
pagina successiva o GIÙ per tornare a quella
precedente. Se si è verificato un guasto, ciò verrà
riportato sulla prima schermata.
CICLO TRATT TERM
02:00
05:14
NO GUASTO RILEV
1
Segue l’elenco dei vari codici dei messaggi di
guasto che potrebbero apparire a riga 2.
Sfogliare le pagine dati toccando il simbolo freccia
SU. Tornare alle pagine dati precedenti toccando il
simbolo freccia GIÙ.
HT
GUASTO TEMPO RISC
La temperatura della miscela non ha
superato i 151ºF (66,1ºC) in meno di 90
minuti.
Le temperature di vasca e barile di ciascun lato del
refrigeratore sono riportate nella seconda e terza
schermata. La seconda schermata riporta i dati del
lato sinistro (S) del refrigeratore.
CL
GUASTO MOD. RAF.
La temperature della miscela nella vasca e
nel cilindro refrigerante non è scesa al di
sotto di 41ºF (5ºC) in meno di 90 minuti.
TT
GUASTO TEMPO TOT.
Il ciclo termico deve essere completato entro
4 ore.
ML
POCA MISCELA
Le fasi di riscaldamento e raffreddamento
sono durate troppo e non c’era abbastanza
miscela.
La seconda schermata riporta i dati del lato destro
(D) del refrigeratore.
La prima riga di queste schermate mostra le
temperature di vasca (V) e barile (C) registrate alla
fine del ciclo termico e indica il lato (S o D) del
refrigeratore.
Modelli C708 e C716
MO MISCELA FINITA
La miscela è esaurita all’inizio o durante il
ciclo termico.
28
Importante: Per l’operatore
BO
OLVD BATT MOD RISC
Durante il ciclo termico, il battitore è andato
in sovraccarico.
HO
ALTA PRES CICL RIS
Durante il ciclo termico, un problema di alta
pressione ha causato un arresto.
PF
OP
Toccare il simbolo SEL per avanzare alla
schermata successiva contenente la versione della
lingua del software.
Lingua
V3.00 English
MANCA CORRENTE IN CICL TERM
Un problema di corrente ha fatto superare i
tempi previsti per fase di riscaldamento,
raffreddamento o tempo totale di ciclo. Nel
caso salti la corrente senza che il ciclo
termico si fermi, il ciclo si concluderà, ma
sulla terza riga del display apparirà un
asterisco (*).
> Successivo
Toccare il simbolo SEL per avanzare alla terza
schermata di info sistema che contiene la distinta
base del modello e il numero di serie della
macchina. Toccando il simbolo SEL un’altra volta si
torna all’elenco del Menù.
INTERRU. OPERATORE
Indica che il ciclo termico è stato abortito
utilizzando l’opzione INTERRU.
OPERATORE del Menù di assistenza.
PS
INERRUTR SPENTO – Durante il ciclo
termico, l’interruttore di alimentazione è stato
messo su OFF.
TH
GUASTO TERMISTORE
Una sonda termistore si è guastata.
PD
PORTA PROD STACCAT
Uno sportello non è al suo posto o è
allentato.
B.O.M.
C70827C000
N SERIE M0000000
> Successivo
Lo schermo CONDIZIONI ATTUALI fornisce le
viscosità del prodotto quando la macchina è in uso
e le temperature di vasca e cilindro refrigerante
della macchina.
VISC
0.0
VASCHTTA 41.0
BARILE
41.0
I dati INFO SISTEMA sono riportati in tre schermate
diverse. La prima schermata contiene le versioni
del controllo e del software installati nella macchina.
La schermata CONDIZIONI ATTUALI è l’unica su
cui i tasti del pannello di controllo funzionano
normalmente. Quando si sceglie questa opzione, i
simboli del Menù non si accenderanno, ma i tasti
del pannello saranno totalmente funzionanti. Per
uscire dalla schermata CONDIZIONI ATTUALI e
tornare al Menù, premere il simbolo SEL.
VERSIONE SOFTWARE
SerieS C700 UVC3
VERSIONE X.XX
> Successivo
Modelli C708 e C716
29
Importante: Per l’operatore
Sezione 6
Procedure d’uso
Fase 3
Lubrificare abbondantemente l'interno della
guarnizione e anche la sua estremità piatta che
verrà a contatto con il cuscinetto a guscio
posteriore.
Il C708 conserva la miscela in una vasca ed è
dotato di un cilindro refrigerante di 3,4 quarti (3,2
litri) di capacità con uno sportello a bocchetta
singola. Il C716 conserva la miscela in due vasche
ed è dotato di due cilindri refrigeranti di 3,4 quarti
(3,2 litri) di capacità con uno sportello a tre
bocchette.
Fase 4
Applicare uno strato uniforme di lubrificante
sull’albero. NON lubrificare l’estremità esagonale.
(Vedere la Figura 15.)
Per illustrare le procedure d'uso, abbiamo
selezionato il modello C708. Se necessario, sul
Modello C716, ripetere le operazioni sul secondo
cilindro refrigerante.
Iniziamo le nostre istruzioni partendo dal momento
in cui al mattino entriamo nel locale e troviamo i
pezzi smontati e lasciati ad asciugare dalla sera
precedente quando erano stati puliti.
Le procedure a seguire vi spiegheranno come
montare tali pezzi nel refrigeratore, come
disinfettarli, e come adescare il refrigeratore con
miscela fresca in preparazione all'erogazione della
prima porzione di prodotto.
Figura 15
Se state per smontare la macchina per la prima
volta o se avete bisogno di informazioni su come
arrivare a questo punto, andate a pagina 45,
"Smontaggio", e partite da quel punto.
Nota: Per assicurare che la miscela non coli fuori
dalla parte posteriore del cilindro di refrigerazione,
la sezione centrale della guarnizione dovrebbe
essere convessa oppure la guarnizione stessa
dovrebbe essere più larga dell'area da sigillare. Se
la sezione centrale della guarnizione è concava o
se si estende nel mezzo della parte da sigillare,
rivoltare la guarnizione.
Gruppo cilindro refrigerante
Nota: quando volete lubrificare dei componenti,
usate un lubrificante approvato per uso alimentare
(per esempio: Taylor Lube).
Fase 5
Inserire l’albero del battitore nel cilindro refrigerante
attraverso il cuscinetto a guscio posteriore e
inserire fermamente l’estremità esagonale
nell’innesto dell’albero. (Vedere la Figura 16.)
ASSICURARSI CHE L'INTERRUTTORE
DI ALIMENTAZIONE SIA NELLA POSIZIONE
OFF (SPENTO)! La mancata osservanza di questa
istruzione può causare gravi lesioni personali a
causa delle parti in movimento.
Fase 1
Prima di installare l’albero del battitore, lubrificarne
la scanalatura.
Fase 2
Far scivolare la guarnizione dell’albero del battitore
partendo dall'estremità più piccola dello stesso fino
a farla arrivare e scattare al suo posto sulla
scanalatura..
Figura 16
Modelli C708 e C716
30
Procedure d’uso
Fase 8
Installare i pattini del battitore. (Vedere la Figura
19.)
USARE ESTREMA CAUTELA nel
maneggiare il gruppo battitore. I raschietti sono
molto taglienti e possono causare lesioni.
Fase 6
Prima di installare il gruppo battitore, verificare che
le lame del raschietto non siano scheggiate o
usurate. Se appaiono segni di usura o
danneggiamento, sostituire entrambe le lame.
Se le lame sono in buone condizioni, installare i
ferma raschietti sui raschietti. Montare il raschietto
posteriore nel perno di sostegno posteriore del
battitore (Vedere la Figura 17.)
Figura 19
Fase 9
Inserire il resto del gruppo battitore fino in fondo al
cilindro refrigerante.
Assicurarsi che il gruppo battitore sia ben
posizionato sull'albero di trasmissione ruotando
leggermente il battitore fino a quando va nella
posizione giusta. Quando è in posizione, il battitore
non dovrà sporgere oltre il lato frontale del cilindro
di refrigerazione. (Vedere la Figura 20.)
Figura 17
Nota: Le lame del raschietto dovrebbero essere
sostituite ogni 3 mesi.
Nota: il foro sulla lama del raschietto deve essere
ben fissato sul perno al fine di evitare danni costosi.
Fase 7
Tenendo la lama posteriore sul battitore, fatelo
scorrere inserendolo a metà nel cilindro
refrigerante. Installare il raschietto anteriore sul
perno di sostegno anteriore. (Vedere la Figura 18.)
Figura 20
Sul Modello C716, ripetere queste operazioni
anche sull’altro lato.
Figura 18
Modelli C708 e C716
31
Procedure d’uso
Fase 3
Lubrificare leggermente la parte alta dell’interno
della cavità della valvola dello sportello del
refrigeratore. (Vedere la Figura 23.)
Gruppo sportello refrigeratore
Il gruppo sportello del refrigeratore C708 è diverso
da quello del C716. Si prega di seguire le istruzioni
per la macchina di cui si è in possesso.
Gruppo sportello refrigeratore Modello
C708
Fase 1
Mettere la guarnizione dello sportello nella
scanalatura che si trova nella parte posteriore dello
sportello del refrigeratore. Far scorrere il cuscinetto
anteriore sopra l’asta del deflettore in modo che il
bordo flangiato sia contro la porta. NON lubrificare
la guarnizione o il cuscinetto. (Vedere la Figura
21.)
Figura 23
Fase 4
Inserire la valvola di erogazione dall’alto e con la
scanalatura della maniglia che punta in avanti.
(Vedere la Figura 24.)
Figura 21
Fase 2
Far scivolare i tre O-ring nelle scanalature della
valvola di erogazione e lubrificare. (Vedere la
Figura 22.)
Figura 24
Figura 22
Modelli C708 e C716
32
Procedure d’uso
Gruppo sportello refrigeratore Modello C708
(cont.)
La maniglia di erogazione dovrebbe essere regolata
per erogare una quantità di prodotto da 5 a 7-1/2
once (da 142 a 213 g) di prodotto in 10 secondi.
Per AUMENTARE la quantità di prodotto erogato,
girare la vite in senso ORARIO. Per DIMINUIRE la
quantità di prodotto erogato, girare la vite in senso
ANTIORARIO
Fase 5
Inserire l’asta del deflettore nel cilindro refrigerante
attraverso il battitore. Posizionare lo sportello sui
perni e installare le viti, mettendo quelle più lunghe
in alto. Serrare le viti a mano in uno schema a
croce per assicurare che lo sportello sia ben fissato.
(Vedere la Figura 25.)
Fase 7
Inserire i due vassoi raccogligocce nei fori sui
pannelli sinistro e posteriore. (Vedere la Figura 31.)
Figura 25
Fase 6
Far scivolare la forchetta della maniglia di
erogazione dentro la scanalatura della valvola di
erogazione. Serrare con il perno girevole. (Vedere
la Figura 26.)
Figura 27
Fase 8
Installare il vassoio raccogligocce frontale e il
paraspruzzi sotto la bocchetta dello sportello.
(Vedere la Figura 32.)
Figura 26
Nota: Il C708 è dotato di maniglia di erogazione
regolabile per meglio dosare le porzioni, fornire un
prodotto più consistente e di migliore qualità e per
contenere i costi.
Modelli C708 e C716
Figura 28
33
Procedure d’uso
Fase 6
Inserire le valvole di erogazione dal basso fino a
quando la scanalatura di ciascuna valvola diventa
visibile.
Gruppo sportello refrigeratore Modello
C716
Fase 1
Mettere le guarnizioni dello sportello nelle
scanalature che si trovano nella parte posteriore
dello sportello del refrigeratore.
Fase 2
Far scorrere i cuscinetti anteriori sopra le aste dei
deflettori. l bordi flangiati dovrebbero andare contro
la porta. NON lubrificare le guarnizioni o i
cuscinetti.
Fase 3
Inserire le aste dei deflettori nei cilindri refrigeranti
attraverso i battitori. Posizionare lo sportello sui
perni e installare le viti, mettendo quelle più lunghe
in alto. Serrare le viti a mano in uno schema a
croce per assicurare che lo sportello sia ben fissato.
Figura 30
Fase 7
Posizionare ciascuna maniglia di erogazione in
modo che la vite di regolazione punti verso il basso.
Far scivolare la forchetta di ciascuna maniglia di
erogazione dentro la scanalatura della propria
valvola di erogazione, partendo da destra.
Fase 8
Far passare il perno girevole attraverso ciascuna
maniglia di erogazione mentre le inserite nelle
valvole di erogazione.
Figura 29
Fase 4
Far scorrere i tre O-ring nelle scanalature di
ciascuna valvola erogatrice standard. Far scorrere
lo H-ring e l’O-ring nelle scanalature della valvola di
erogazione centrale. Lubrificare lo H-ring e gli Oring.
Nota: Questo refrigeratore è dotato di maniglie di
erogazione regolabili per meglio dosare le porzioni,
fornire un prodotto più consistente e di migliore
qualità e per contenere i costi. Le maniglie di
erogazione dovrebbero essere regolate per erogare
una quantità di prodotto da 5 a 7-1/2 once (da 142
a 213 g) di prodotto in 10 secondi.
Fase 5
Lubrificare la parte alta e bassa dell’interno delle
bocchette dello sportello del refrigeratore.
Modelli C708 e C716
34
Procedure d’uso
Gruppo pompa miscela
Per AUMENTARE la quantità di prodotto erogato,
girare la vite in senso ORARIO. Per DIMINUIRE la
quantità di prodotto erogato, girare la vite in senso
ANTIORARIO.
Fase 1
Controllare i pezzi di gomma della pompa. Affinché
la pompa e l’intera macchina possano funzionare
regolarmente, gli O-ring e la guarnizione devono
essere al 100% in ottime condizioni. Gli O-ring e la
guarnizione non possono svolgere il loro compito se
sono ammaccati, tagliati o bucati.
Fase 9
Incastrare i cappucci con il design sopra il fondo
delle bocchette dello sportello.
Fase 10
Inserire i due vassoi raccogligocce nei fori sul
pannello posteriore. Inserire i due vassoi
raccogligocce nei fori dei panelli laterali. (Vedere la
Figura 31.)
Sostituire immediatamente i pezzi difettosi e
cestinarli.
Fase 2
Montare il pistone. Inserire l’O-ring nella
scanalatura del pistone. NON lubrificare l’O-ring.
(Vedere la Figura 33.)
Figura 31
Figura 33
Fase 11
Installare il vassoio raccogligocce frontale e il
paraspruzzi sotto le bocchette dello sportello.
(Vedere la Figura 32.)
Fase 3
Applicare un sottile strato di lubrificante all’interno
del cilindro della pompa, sull’estremità col foro del
perno di fissaggio.
(Vedere la Figura 34.)
Figura 34
Figura 32
Modelli C708 e C716
35
Procedure d’uso
Fase 4
Inserire il pistone nel cilindro della pompa
dall’estremità col foro del perno di fissaggio.
(Vedere la Figura 35.)
Figura 37
Fase 7
Inserire il cappuccio del corpo della valvola nel foro
dell’adattatore dell’immissione miscela. (Vedere la
Figura 38.)
Figura 35
Fase 5
Montare il cappuccio della valvola. Far scivolare
l’O-ring nella scanalatura del cappuccio della
valvola. NON lubrificare l’O-ring. (Vedere la Figura
36.)
Figura 38
Fase 8
Inserire il gruppo immissione miscela nel cilindro
della pompa. (Vedere la Figura 39.)
Figura 36
Fase 6
Inserire la guarnizione della valvola della pompa
mettendola nei fori del cappuccio. NON lubrificare
la guarnizione. (Vedere la Figura 37.)
Modelli C708 e C716
Figura 39
Posizionare l’adattatore sulla tacca situata alla fine
del cilindro della pompa.
36
Procedure d’uso
Fase 9
Serrare i pezzi della pompa ai loro posti facendo
scivolare il perno di fissaggio attraverso i fori
incrociati situati su una delle estremità del cilindro
della pompa. (Vedere la Figura 40.)
Fase 11
Installare un O-ring rosso su ciascuna estremità del
tubo di alimentazione per la miscela e lubrificare
abbondantemente. (Vedere la Figura 42.)
Figura 40
Figura 42
Nota: Una volta installata, la testa del perno di
fissaggio deve trovarsi in alto sulla pompa.
Fase 12
Appoggiare gruppo pompa, ferma pompa, fermaglio
e agitatore sul fondo della vaschetta per
disinfettarli. (Vedere la Figura 43.)
Passo 10
Montare il gruppo tubo di alimentazione. Far
scivolare l’anello di ritegno nella scanalatura del
tubo di alimentazione. (Vedere la Figura 41.)
Figura 43
Figura 41
Modelli C708 e C716
37
Procedure d’uso
Fase 13
Far scorrere l’O-ring grande e i due più piccoli di
colore nero dentro le scanalature dell’albero di
trasmissione. Lubrificare completamente gli O-ring
e l’albero. NON lubrificare il dado esagonale
all'estremità dell'albero. (Vedere la Figura 44.)
Disinfezione
Fase 1
Preparare una soluzione disinfettante approvata
100 PPM (per esempio: 2,5 galloni [9,5 litri] di Kay5R o 2 galloni [7,6 litri] di Stera-SheenR). USARE
ACQUA CALDA E SEGUIRE LE ISTRUZIONI DEL
PRODUTTORE.
Fase 2
Versare la soluzione disinfettante su tutti i pezzi
appoggiati sul fondo della vaschetta consentendo
che arrivi anche nel cilindro refrigerante. (Vedere la
Figura 46.)
Figura 44
Fase 14
Installare l’estremità esagonale dell’albero di
trasmissione nel mozzo dell’albero sulla parete
posteriore della vaschetta per la miscela. (Vedere la
Figura 45.)
Figura 46
Nota: avete appena disinfettato la vaschetta e i
pezzi; assicuratevi pertanto di avere le mani pulite e
disinfettate prima di procedere secondo le istruzioni
che seguono.
Fase 3
Mentre la soluzione scorre nel cilindro refrigerante,
fare particolare attenzione nel pulire a spazzola la
sonda che misura il livello della miscela situata sul
fondo della vaschetta, la vaschetta stessa, il foro
immissione miscela, la pompa aria/miscela, il
fermapompa il tubo di alimentazione miscela e il
fermatubo.
Figura 45
Nota: per facilitare l’installazione, mettere il perno
sferico dell'albero di trasmissione nella posizione
ore 3.
Sul Modello C716, ripetere queste operazioni
anche sull’altro lato.
Modelli C708 e C716
38
Procedure d’uso
Fase 8
Spazzolare i lati esposti della vaschetta.
Fase 4
Installare il gruppo pompa sul retro della vasca per
la miscela. Per posizionare la pompa sul mozzo
dell'albero, allineare il foro dell'albero del pistone
con la manovella dell’albero di trasmissione.
Fissare la pompa al suo posto facendo scorrere il
fermapompa sopra al collare della stessa
assicurandosi che il fermapompa trovi alloggio nella
scanalatura del collare. (Vedere la Figura 47.)
Fase 9
Posizionare l’interruttore di alimentazione su ON
(Acceso).
Fase 10
Toccare il simbolo WASH . In questo modo la
soluzione disinfettante verrà agitata all'interno del
cilindro refrigerante. Prima di procedere con le
seguenti istruzioni, aspettare almeno 5 minuti.
Fase 11
Mettere un secchio sotto le bocchette dello
sportello, aprire la valvola di erogazione e toccare il
simbolo PUMP . Aprire e chiudere la valvola di
erogazione per 6 volte.
Figura 47
Nota: Aprire momentaneamente la valvola di
erogazione centrale per disinfettare la bocchetta
centrale dello sportello (solo C716).
Fase 5
Installare l’estremità verso la pompa del
tubo di alimentazione miscela e fissarlo con il
fermaglio. Non seguire questa istruzione può
causare lo spruzzo di disinfettante sull'operatore.
(Vedere la Figura 48.)
Fare fuoriuscire il resto della soluzione disinfettante.
Fase 12
Toccare i simboli WASH e PUMP
e chiudere
la valvola di erogazione. (Vedere la Figura 49.)
Figura 48
Passo 6
Preparare un altro secchio di soluzione disinfettante
approvata 100 PPM (per esempio: 2,5 galloni [9,5
litri] di Kay-5R o 2 galloni [7,6 litri] di SteraSheenR). USARE ACQUA CALDA E SEGUIRE LE
ISTRUZIONI DEL PRODUTTORE.
Figura 49
Nota: Assicurarsi di avere le mani pulite e
disinfettate prima di procedere secondo le
istruzioni che seguono.
Fase 7
Versare la soluzione disinfettante nella vaschetta.
Modelli C708 e C716
39
Procedure d’uso
Fase 13
Mettere l’agitatore nell’alloggio dell’albero di
trasmissione dell’agitatore. (Vedere la Figura 50.)
Adescamento
Nota: utilizzare solo MISCELA FRESCA
nell’adescare il refrigeratore.
Fase 1
Mettere un secchio vuoto sotto le bocchette dello
sportello. Versare 2-1/2 galloni (9,5 litri) di miscela
FRESCA nella vasca e lasciare che fluisca nel
cilindro di refrigerazione.
Fase 2
Aprire la valvola di erogazione e drenare tutta la
soluzione disinfettante. Appena c’è solo miscela
fresca che scorre, chiudere la valvola di
erogazione.
Nota: Aprire momentaneamente la valvola di
erogazione centrale per drenare il disinfettante dalla
bocchetta centrale dello sportello (solo C716).
Figura 50
Fase 3
Quando la miscela smette di scendere nel cilindro
refrigerante, rimuovere il fermatubo dal raccordo di
uscita della pompa. Inserire l’estremità di uscita del
tubo di alimentazione miscela nel foro immissione
miscela della vaschetta. Inserire l’estremità in
entrata del tubo di alimentazione nel raccordo di
uscita della pompa miscela. Serrare con il
fermaglio.
Nota: Se mentre la macchina è in funzione
l’agitatore dovesse fermarsi, disinfettarsi le mani,
rimuovere l'agitatore dal suo alloggio e pulire a
spazzola con soluzione disinfettante. Reinstallare
l’agitatore nel suo alloggio e sull’albero di
trasmissione.
Fase 14
Rimuovere il fermaglio dalla pompa. Installare
l’estremità alta del tubo di alimentazione nel gruppo
pompa. Mettere il fermatubo sul raccordo di uscita
del gruppo pompa. (Vedere la Figura 51.)
Figura 52
Fase 4
Selezionare il simbolo AUTO
Fase 5
Riempire la vaschetta di miscela fresca e mettere il
coperchio.
Figura 51
Sul Modello C716, ripetere queste operazioni
anche sull’altro lato.
Sul Modello C716, ripetere queste operazioni
anche sull’altro lato.
Modelli C708 e C716
.
40
Procedure d’uso
Operazioni giornaliere di chiusura
Fase 7
Preparare una piccola quantità di soluzione
disinfettante approvata 100 PPM (per esempio:
Kay-5® o Stera-Sheen®). USARE ACQUA CALDA
E SEGUIRE LE ISTRUZIONI DEL PRODUTTORE.
Disinfettare agitatori e coperchi.
Queste operazioni devono essere eseguite
una volta al giorno!
La funzione del ciclo di trattamento termico è quella
di far alzare la temperatura della miscela nel
cilindro refrigerante e nella vaschetta fino a portarla
ad una temperatura che, mantenuta per uno
periodo specifico, è sufficientemente alta per
uccidere i batteri. Detta temperatura deve poi
essere diminuita a sufficienza per evitare che la
miscela vada a male.
Fase 8
Reinstallare gli agitatori nei loro alloggi e sugli alberi
di trasmissione. Rimettere i coperchi al loro posto.
Il ciclo di trattamento termico inizia all’ora impostata
su Tempo Riscald Auto.
IMPORTANTE: Se gli agitatori non vengono
installati correttamente, la macchina non potrà
completare il ciclo termico e, al mattino, si
bloccherà.
IMPORTANTE: Il livello di miscela all’interno
della vasca deve essere sufficiente a coprire le
palette dell’agitatore. Nota: Se il display BRUSH
CLEAN COUNTER indica che manca un giorno alla
pulizia a spazzola, non aggiungere miscela. La
macchina dovrà essere smontata e pulita a
spazzola entro 24 ore.
Fase 9
Ritornare al refrigeratore con una piccola quantità di
soluzione detergente. Immergere la spazzola per la
pulizia delle bocchette nella soluzione detergente e
usarla per pulire bocchette e fondo delle valvole di
erogazione.
Prima che il ciclo termico (HEAT) possa essere
avviato, il refrigeratore deve trovarsi in modalità
AUTO (simbolo AUTO
acceso) o STANDBY
acceso).
(simbolo STANDBY
Fase 1
Rimuovere il coperchio della vaschetta.
Nota: Per assicurarsi di mantenere le condizioni
sanitarie necessarie, pulire a spazzola ciascun
pezzo per un totale di 60 secondi, continuando ad
immergere la spazzola nella soluzione detergente.
(Vedere la Figura 53.)
PRIMA DI PROCEDERE CON LE SEGUENTI
OPERAZIONI, ASSICURARSI DI AVERE LE
MANI PULITE E DISINFETTATE.
Fase 2
Rimuovere l’agitatore dalla vaschetta.
Fase 3
Rimuovere i cappucci con il design (solo C716).
Fase 4
Portare agitatori, coperchi e cappucci con il design
al lavello per meglio pulirli e disinfettarli.
Fase 5
Sciacquare questi pezzi con acqua pulita e fresca.
Fase 6
Preparare una piccola quantità di soluzione
disinfettante approvata 100 PPM (per esempio:
Kay-5® o Stera-Sheen®). USARE ACQUA CALDA
E SEGUIRE LE ISTRUZIONI DEL PRODUTTORE.
Pulire agitatori e coperchi con la spazzola.
Modelli C708 e C716
Figura 53
41
Procedure d’uso
Fase 10
Rimuovere, pulire e reinstallare tutti i vassoi
raccogligocce. (Vedere la Figura 54.)
NON tentare di erogare prodotto o di
smontare la macchina durante il ciclo termico. Il
prodotto è caldo e sotto estrema pressione.
Una volta completato il ciclo termico, il pannello di
controllo ritorna in modalità STANDBY. Il simbolo
STANDBY
si accende.
Operazioni giornaliere di apertura
Prima di cominciare le operazioni di apertura,
controllare che sul display non appaiano messaggi
di errori. Se non vi sono stati guasti, il display non
dovrebbe contenere messaggi. Se si è verificato un
guasto, investigarne la causa e seguire le istruzioni
riportate sul display prima di procedere con le
operazioni apertura. (Vedere Messaggi di guasti, a
partire da pagina 27).
Figura 54
Fase 11
Con un asciugamano pulito e disinfettato, pulire lo
sportello del refrigeratore, il pannello anteriore,
l’area intorno alla base del refrigeratore e tutte le
altre aree in cui si sono accumulate umidità o
sostanze alimentari.
Preparazione – Completare quanto
segue
PRIMA DI PROCEDERE CON LE SEGUENTI
OPERAZIONI, ASSICURARSI DI AVERE LE
MANI PULITE E DISINFETTATE.
Il ciclo termico inizierà quando l'orologio della
macchina arriva a segnare il tempo impostato sul
TEMPO RISCALD AUTO dal Menù del Manager
(vedere pagina 25).
Fase 1
Preparare una piccola quantità di soluzione
disinfettante approvata 100 PPM (per esempio:
Kay-5® o Stera-Sheen®). USARE ACQUA CALDA
E SEGUIRE LE ISTRUZIONI DEL PRODUTTORE.
Il ciclo termico è composto da 3 fasi:
Riscaldamento, Mantenimento e Raffreddamento.
Ogni fase deve completarsi entro un tempo limite.
Se in una delle tre fasi la temperatura prefissata
non viene raggiunta entro il tempo limite, il ciclo
verrà abortito automaticamente e la macchina
tornerà in modalità STANDBY.
Fase 2
Ritornare al refrigeratore con una piccola quantità di
soluzione disinfettante. Immergere la spazzola per
la pulizia delle bocchette nella soluzione
disinfettante e usarla per pulire bocchette e fondo
delle valvole di erogazione. (Vedere la Figura 55.)
Sul display fluorescente apparirà un messaggio ad
informare l’operatore che la macchina non ha
completato il ciclo di trattamento termico. È
possibile che non sia il caso di servire il prodotto. Il
refrigeratore sarà impossibilitato (blocco leggero)
ad entrare in modalità AUTO. L’operatore avrà
l’opzione di selezionare il simbolo HEAT
che
avvierà un nuovo ciclo termico, o di toccare il
che porterà il refrigeratore in
simbolo WASH
modalità OFF per consentire la pulizia a spazzola
della macchina.
Nota: una volta che il ciclo termico è stato avviato,
non può più essere interrotto. Con le vasche piene,
il completamento del ciclo termico impiegherà un
massimo di 4 ore.
Modelli C708 e C716
Figura 55
Nota: Per assicurarsi di mantenere le condizioni
sanitarie necessarie, pulire a spazzola ciascun
pezzo per un totale di 60 secondi, continuando ad
immergere la spazzola nella soluzione disinfettante.
42
Procedure d’uso
Pulizia a spazzola manuale
Fase 3
Con un asciugamano pulito e disinfettato, pulire lo
sportello del refrigeratore, il pannello anteriore,
l’area intorno alla base del refrigeratore e tutte le
altre aree in cui si sono accumulate umidità o
sostanze alimentari. Installare il vassoio
raccogligocce anteriore e il paraspruzzi.
Questa operazione deve essere completata ogni
14 giorni!
Seguire sempre le normative
sanitarie del luogo.
Nota: Installare i cappucci con il design (solo
C716).
Per smontare queste macchine, sono necessari i
seguenti articoli:
•
•
•
Fase 4
Una volta pronti a rimettere in funzione la
macchina, toccare il simbolo AUTO . (Vedere la
Figura 56.)
•
Due secchi per detergente e disinfettante
Disinfettante/Detergente
Le spazzole necessarie (fornite assieme al
refrigeratore)
Salviette monouso
Drenaggio del prodotto dal
cilindro di refrigerazione.
Fase 1
Mettere un secchio sotto le bocchette dello sportello
e aprire le valvole di erogazione. Toccare i simboli
WASH e PUMP
. (Vedere la Figura 57.)
Figura 56
È possibile attivare o disattivare AVVIO AUTO
START dal Menù del Manager nel pannello di
controllo. Se AVVIO AUTO è attivato, la macchina
uscirà automaticamente dalla modalità STANDBY e
avvierà la macchina in modalità AUTO ogni giorno
all’ora prefissata. (Vedere pagina 25).
Figura 57
Nota: Non permettere che la pompa continui a
funzionare quando la valvola di erogazione è
chiusa. Ciò causa un eccessivo aumento di
pressione con conseguente spruzzo di prodotto
quando la valvola di erogazione viene aperta.
Nota: Questa operazione dovrebbe essere
eseguita 15 minuti prima di cominciare a servire il
prodotto.
Modelli C708 e C716
Fase 2
Drenare il prodotto dal cilindro refrigerante e dalla
vaschetta.
43
Procedure d’uso
Nota: Non pulire il foro immissione miscela con la
spazzola quando la macchina è in modalità WASH.
Fase 3
Quando il prodotto ha smesso di uscire, toccare i
simboli WASH e PUMP
, annullando le
modalità WASH e PUMP. Chiudere la valvola di
erogazione. Smaltire la miscela in modo adeguato.
(Vedere la Figura 58.)
Fase 2
Mettere un secchio sotto le bocchette dello
sportello, aprire la valvola di erogazione e toccare il
simbolo PUMP . (Vedere la Figura 60.)
Figura 58
Figura 60
Fase 4
Rimuovere il clip di bloccaggio, il tubo di
alimentazione, il fermapompa, e il gruppo pompa
aria/miscela montato.
Fase 3
Far drenare tutta l’acqua di risciacquo dalla
bocchetta. Chiudere la valvola di erogazione e
per annullare la
toccare il simbolo WASH
modalità WASH.
Sul Modello C716, ripetere queste operazioni
anche sull’altro lato.
Fase 4
Ripetere queste operazioni usando acqua calda e
pulita fino a quando dalla macchina esce solo
acqua pulita.
Risciacquo
Sul Modello C716, ripetere queste operazioni
anche sull’altro lato.
Fase 1
Versare 2 galloni (7,6 litri) di acqua fredda e pulita
nella vasca della miscela. Con la spazzola bianca
per la vasca, pulire la vasca, la sonda livello
miscela e l’esterno dell’alloggio dell’albero
dell’agitatore. Con la spazzola a due lati, pulire il
foro immissione miscela. (Vedere la Figura 59.)
Pulizia della vasca
Fase 1
Preparare una soluzione disinfettante approvata
100 PPM (per esempio: 2,5 galloni [9,5 litri] di Kay5R o 2 galloni [7,6 litri] di Stera-SheenR). USARE
ACQUA CALDA E SEGUIRE LE ISTRUZIONI DEL
PRODUTTORE.
Fase 2
Versate la soluzione nella vasca e lasciatela
defluire nel cilindro di refrigerazione.
Fase 3
Con la spazzola bianca per la vasca, pulire la
vasca, la sonda livello miscela e l’esterno
dell’alloggio dell’albero dell’agitatore. Con la
spazzola a due lati, pulire il foro immissione
miscela. (Nota: Non pulire il foro immissione
miscela con la spazzola quando la macchina è in
modalità WASH.)
Figura 59
Modelli C708 e C716
44
Procedure d’uso
Fase 5
Togliere la guarnizione dello sportello, il cuscinetto
anteriore, il perno girevole, la maniglia di
erogazione e la valvola di erogazione. Rimuovere i
tre O-ring dalla valvola di erogazione.
Fase 4
Toccare il simbolo WASH . Ciò farà in modo che
la soluzione detergente pulisca tutto l’interno del
cilindro refrigerante.
Fase 5
Mettere un secchio vuoto sotto le bocchette dello
sportello.
Nota: Rimuovere i cappucci con il design (solo
C716).
Fase 6
Rimuovere l’albero di trasmissione della pompa dal
mozzo situato sulla parete posteriore della vasca
per la miscela.. (Vedere la Figura 61.)
Fase 6
Aprire la valvola di erogazione del refrigeratore e
farne fuoriuscire tutta la soluzione.
Fase 7
Quando l’acqua smette di scorrere dalla bocchetta
dello sportello, chiudere la valvola di erogazione e
toccare il simbolo WASH , per annullare la
modalità WASH.
Sul Modello C716, ripetere queste operazioni
anche sull’altro lato.
Smontaggio
Figura 61
Nota: Per evitare danni alla macchina, smontare,
pulire a spazzola e lubrificare i pezzi sotto
specificati. Questi pezzi devono venire smontati
ogni 14 giorni o la macchina si blocca e smette di
funzionare.
Fase 7
Rimuovere i due O-ring piccoli e quello grande
dall’albero di trasmissione della pompa.
Sul Modello C716, ripetere queste operazioni
anche sull’altro lato.
Fase 8
Rimuovere il vassoio raccogligocce frontale ed il
paraspruzzi.
ASSICURARSI CHE L'INTERRUTTORE
DI ALIMENTAZIONE SIA NELLA POSIZIONE
OFF (SPENTO)! La mancata osservanza di questa
istruzione può causare gravi lesioni personali a
causa delle parti in movimento.
Fase 9
Rimuovere tutti i raccogligocce. Portare il tutto nel
lavello per pulirlo. (Vedere la Figura 62.)
Fase 1
Rimuovere le viti a mano, lo sportello del
refrigeratore, il battitore, le lame del battitore,
l’albero di trasmissione e la sua guarnizione dal
cilindro di refrigerazione.
Fase 2
Rimuovere i ferma lame.
Fase 3
Rimuovere la guarnizione dall'albero di
trasmissione.
Fase 4
Rimuovere il fermatubo, l’adattatore immissione
miscela, il cappuccio della valvola, la guarnizione
della pompa e il pistone dal cilindro pompa.
Rimuovere l’O-ring da pistone e cappuccio della
valvola.
Modelli C708 e C716
Figura 62
Nota: Se i raccogligocce contengono troppa
miscela, ciò vuol dire che la guarnizione o l’O-ring
dell'albero di trasmissione devono essere sostituiti o
lubrificati in modo adeguato.
45
Procedure d’uso
Fase 4
Con la spazzola di setole nere, pulire il mozzo
dell’albero sulla parete posteriore della vasca
miscela. (Vedere la Figura 64.)
Pulizia a spazzola
Fase 1
Preparare una soluzione disinfettante approvata
100 PPM (per esempio: 2,5 galloni [9,5 litri] di Kay5R o 2 galloni [7,6 litri] di Stera-SheenR). USARE
ACQUA CALDA E SEGUIRE LE ISTRUZIONI DEL
PRODUTTORE. Assicuratevi che tutte le spazzole
fornite di corredo al refrigeratore siano disponibili
per la pulizia a spazzola.
Fase 2
Pulire accuratamente con le spazzole tutte le parti
smontate immerse nella soluzione detergente, ed
assicuratevi che ogni residuo di miscela e
lubrificante venga rimosso. Assicurarsi di
spazzolare tutte le superfici e i fori, specialmente i
fori nei componenti della pompa e quello della
valvola di erogazione nello sportello.
Figura 64
Sul Modello C716, ripetere queste operazioni
anche sull’altro lato.
Risciacquare tutti i pezzi con acqua calda e pulita.
Collocare tutti i pezzi su una superficie pulita e
asciutta e lasciarli asciugare all'aria per tutta la
notte.
Fase 5
Pulire tutte le superfici esterne del refrigeratore con
un asciugamano pulito e disinfettato.
Fase 3
Ritornare al refrigeratore con una piccola quantità di
soluzione detergente. Pulire il cuscinetto a guscio
posteriore sul retro del cilindro di refrigerazione
utilizzando la spazzola di setole nere. (Vedere la
Figura 63.)
Figura 63
Modelli C708 e C716
46
Procedure d’uso
Sezione 7 Importante: Lista di verifica per l'operatore
6. La temperatura della miscela nella vasca e
nella cella frigorifera dovrebbe essere
inferiore a 40º F. (4,4º C.).
Durante le operazioni di pulizia e
disinfezione:
7. Durante le “Operazioni di pulizia e
disinfezione”, smaltire il resto della miscela
ancora nel refrigeratore.
Seguire sempre le normative
sanitarie del luogo.
Operazioni di manutenzione
ordinaria:
Le operazioni di pulizia e disinfezione
programmate e stabilite dagli enti statali e locali
devono essere seguite in modo adeguato. Le
seguenti procedure di controllo dovrebbero
essere implementate durante le operazioni di
pulizia e disinfezione.
1. Sostituire i raschietti che sono scheggiati o
danneggiati. Prima di installare il gruppo
battitore, assicurarsi che i raschietti siano
adeguatamente attaccati alla spirale.
2. Controllate che il cuscinetto a guscio
posteriore non presenti segni di usura
(perdite di miscela eccessive nel vassoio
raccogligocce posteriore) e assicuratevi che
sia ben pulito.
LE OPERAZIONI DI PULIZIA E
DISINFEZIONE DEVONO ESSERE ESEGUITE
OGNI 14 GIORNI.
Individuazione e risoluzione di
problemi al controllo batteri:
3. Usando un cacciavite ed un panno pulito,
fate in modo che il cuscinetto a guscio
posteriore e l'attacco esagonale femmina
dell'unità di trasmissione siano puliti e che
non contengano lubrificante o depositi di
miscela.
1. Pulite e disinfettate con cura la macchina
regolarmente, compresa la pulizia dei pezzi
completamente smontati e la pulizia a
spazzola.
4. Sostituite gli o-ring e le guarnizioni se sono
usurati, danneggiati o se si sono allentati
troppo.
2. Usare tutte le spazzole fornite per la pulizia.
Le spazzole sono state progettate
appositamente per raggiungere tutti i luoghi
attraverso i quali passa la miscela.
5. Seguire le procedure di lubrificazione
indicate nella sezione "Assemblaggio".
6. Se la vostra macchina è raffreddata ad aria,
controllare che non ci sia accumulo di
sporcizia o filaccia nei condensatori. Sei i
condensatori sono sporchi l'efficienza e la
prestazione della macchina saranno ridotte. I
condensatori dovrebbero essere puliti
mensilmente con una spazzola morbida.
Non usare mai cacciaviti o altre sonde
metalliche per pulire tra le alette del
condensatore.
Nota: In caso la macchina sia provvista di
filtro ad aria, sarà necessario pulire
mensilmente i filtri tramite aspirazione.
3. Usate la spazzola di setole bianche per pulire
il foro di immissione della miscela che
collega la vasca con la parte posteriore del
cilindro di refrigerazione.
4. Usare la spazzola di setole nere per pulire il
cuscinetto a guscio posteriore situato sul
retro del cilindro refrigerante e l'apertura per
il mozzo situata sulla parete posteriore della
vasca. Assicuratevi di usare una generosa
quantità di soluzione detergente con la
spazzola.
5. Preparare in modo adeguato le soluzioni per
la pulizia e disinfezione. Leggere e seguire
attentamente le indicazioni contenute
sull'etichetta. Una soluzione troppo
concentrata potrebbe causare danni ai
componenti, mentre una soluzione troppo
blanda non assicura una pulizia adeguata.
Modelli C708 e C716
Attenzione: Prima di pulire il
condensatore, scollegarlo sempre dalla
rete elettrica. Non seguire tale istruzione
potrebbe causare elettrocuzione.
47
Importante: Lista di verifica per l'operatore
pressurizzata se vi è rimasta acqua all’interno. Fare
quanto sopra è di estrema importanza. Se non si
esegue la suddetta operazione, il sistema
refrigerante potrebbe subire danni seri e costosi.
7. Se la vostra macchina è raffreddata ad
acqua, controllare che i tubi dell’acqua non
abbiano pieghe o perdite Ogni volta che la
macchina viene spostata avanti e indietro
nelle operazioni di pulizia o manutenzione i
tubi si possono piegare. I tubi dell’acqua
deteriorati o crepati dovrebbero essere
sostituiti solo da un distributore autorizzato
Taylor.
Il vostro distributore Taylor locale può effettuare le
operazioni per la conservazione durante l’inverno
per voi.
Avvolgere tutti i pezzi del refrigeratore che si
possono smontare, come il battitore, i raschietti,
l’albero di trasmissione, e lo sportello del
refrigeratore e metterli in un posto sicuro ed
asciutto. Le parti in gomma e le guarnizioni
possono essere protette avvolgendole in carta
resistente all'acqua. Tutti i componenti dovrebbero
essere puliti con attenzione e dovreste assicurarvi
che siano liberi da resti di miscela o lubrificante che
potrebbero attirare topi e altri parassiti.
Conservazione durante l'inverno
Se la vostra attività è stagionale ed è chiusa
durante i mesi invernali, è importante proteggere il
refrigeratore seguendo alcune precauzioni,
soprattutto se nell'edificio in cui si trova la
temperatura potrebbe scendere sotto lo zero.
Scollegare il refrigeratore dalla presa elettrica per
prevenire potenziali danni elettrici.
Si consiglia che l’ultimo drenaggio prima dello
spegnimento della macchina per l’inverno venga
eseguito da un tecnico autorizzato al fine di
assicurarsi che tutta l’acqua venga eliminata.
Questo proteggerà la macchina da congelamento e
conseguente rottura dei suoi componenti.
Scollegare l’alimentazione dell’acqua nei
refrigeratori raffreddati ad acqua. Togliere
pressione dalla molla nella valvola dell’acqua.
Asciugare il condensatore dall’esterno con aria
Modelli C708 e C716
48
Importante: Lista di verifica per l'operatore
Sezione 8
PROBLEMA
1. Sul display appare un
messaggio di blocco
leggero.
Modelli C708 e C716
Guida alla soluzione dei problemi
CAUSA PROBABILE
SOLUZIONE
a. Più di 24 ore trascorse
dall’ultimo ciclo termico.
a. Il refrigeratore deve
completare un ciclo
termico ogni 24 ore. Il
refrigeratore deve essere
smontato e pulito a
spazzola o si deve avviare
un ciclo termico.
21
b. L'interruttore di
alimentazione è in
posizione OFF.
b. L’interruttore di
alimentazione deve essere
nella posizione ON. Il
refrigeratore deve essere
smontato e pulito a
spazzola o si deve avviare
un ciclo termico.
21
c. Al momento programmato
per l’avvio del ciclo
termico, il refrigeratore non
si trovava in modalità
AUTO o STANDBY.
c. La macchina deve trovarsi
in modalità AUTO o
STANDBY. Il refrigeratore
deve essere smontato e
pulito a spazzola o si deve
avviare un ciclo termico.
21
d. Miscela bassa o esaurita.
d. Il livello di miscela nella
vasca deve superare la
sonda miscela bassa. Il
refrigeratore deve essere
smontato e pulito a
spazzola o si deve avviare
un ciclo termico.
21
e. Agitatore non installato.
e. Prima di avviare un ciclo
termico, l’agitatore deve
essere pulito e installato. Il
refrigeratore deve essere
smontato e pulito a
spazzola o si deve avviare
un ciclo termico.
41
f. È mancata la corrente.
f. Controllare i messaggi di
guasto e la temperatura
del prodotto. Smontare e
pulire a spazzola o avviare
un ciclo termico.
27
49
PAGINA
RIF.
Guida alla soluzione dei problemi
PROBLEMA
CAUSA PROBABILE
SOLUZIONE
PAGINA
RIF.
a. Periodo di tempo per la
pulizia a spazzola
superato. (Programmabile
da 2 a 14 giorni.)
a. Quando il contatore indica
che manca un giorno, il
refrigeratore deve essere
smontato e pulito a
spazzola entro 24 ore.
20
b. Termistore di barile o
vaschetta guasto.
b. Contattare un tecnico
dell’assistenza autorizzato.
---
3. Con l’interruttore su ON, il
pannello di controllo non
funziona.
a. La macchina non è
collegata alla corrente.
a. Collegarla alla presa a
muro.
---
b. Interruttore differenziale
OFF o fusibile saltato.
b. Sostituire il fusibile o
attivare l'interruttore.
---
4. La macchina emette un
rumore di strido.
a. Barile vuoto.
a. Rimuovere, pulire e
reinstallare la pompa.
35, 38, 45
5. Il prodotto non viene
erogato.
a. Miscela bassa. La spia
MIX LOW è accesa
a. Aggiungere miscela nella
vasca. Ritornare in
modalità AUTO.
40
b. L'interruttore di
alimentazione è in
posizione OFF.
b. Mettere l’interruttore su
ON e selezionare AUTO.
39
c. La macchina non è in
modalità AUTO.
c. Selezionare AUTO e
permettere alla macchina
di completare il ciclo prima
di erogare prodotto.
40
d. Motore battitore fermo su
reimpostazione. Appare il
messaggio OVERLOAD
BATTITORE.
d. Spegnere la macchina.
Premere il pulsante di
ripristino. Riaccendere la
macchina in AUTO.
e. Il motore della pompa non
funziona in modalità
AUTO.
e. Premere il pulsante di
ripristino della pompa.
Controllare che il motore
della pompa funzioni
quando si alza la valvola di
erogazione.
17
f. Ghiaccio nel foro
immissione miscela.
f. Contattare un tecnico
dell’assistenza autorizzato.
---
g. Il perno sferico della
pompa miscela è rotto.
g. Contattare un tecnico
dell’assistenza autorizzato.
---
h. Tubo di alimentazione o
anello di ritegno non
montati correttamente.
h. Assicurarsi che tubo di
alimentazione e anello di
ritegno siano installati
correttamente.
2. Sul display appare un
messaggio di blocco
rigido.
Modelli C708 e C716
50
---
37, 40
Guida alla soluzione dei problemi
PROBLEMA
CAUSA PROBABILE
SOLUZIONE
PAGINA
RIF.
6. Il prodotto è troppo soffice.
a. La portata di erogazione
impostata è eccessiva.
a. Regolare la portata da 5 a
7 1/2 once (da 142 g. a
213 g.) di prodotto in 10
secondi.
17
7. Il prodotto è troppo denso.
a. Cilindro refrigerante non
adescato correttamente.
a. Drenare il cilindro
refrigerante e adescare di
nuovo la macchina.
40
b. Pompa aria/miscela non
montata correttamente.
b. Seguire con attenzione le
istruzioni di montaggio.
35
c. La viscosità impostata è
troppo fredda.
c. Contattare un tecnico
dell’assistenza autorizzato.
---
d. Ghiaccio nel foro
immissione miscela.
d. Contattare un tecnico
dell’assistenza autorizzato.
---
e. Materia grassa butirrica
nella pompa.
e. Smontare, pulire e
reinstallare la pompa.
a. Coperchio della vasca in
posizione sbagliata.
a. Pulire e disinfettare il
coperchio e metterlo al suo
posto.
41
b. Agitatore non installato.
b. Pulire e disinfettare
l’agitatore e installarlo.
41
c. La temperatura della
vasca è fuori regola.
c. Contattare un tecnico
dell’assistenza autorizzato.
---
9. La miscela nella vaschetta
è troppo fredda.
a. La temperatura della
vasca è fuori regola.
a. Contattare un tecnico
dell’assistenza autorizzato.
---
10. Le sonde miscela bassa e
miscela esaurita non
funzionano.
a. Accumulo di pietra di latte
nella vasca.
a. Pulire completamente le
vasche.
46
11. Accumulo di prodotto
sopra lo sportello del
refrigeratore.
a. L’o-ring più in alto della
valvola di erogazione è
usurato o non
adeguatamente lubrificato.
a. Lubrificare adeguatamente
o sostituire l’o-ring.
34
12. Eccessiva perdita di
miscela dal fondo della
bocchetta dello sportello.
a. L’o-ring più in basso della
valvola di erogazione è
usurato o non
adeguatamente lubrificato.
a. Lubrificare adeguatamente
o sostituire l’o-ring.
34
8. La miscela nella vaschetta
è troppo calda.
Modelli C708 e C716
51
35, 38, 45
Guida alla soluzione dei problemi
PROBLEMA
13. Perdita eccessiva di
miscela nel raccogligocce
lungo.
14. L’albero di trasmissione è
incastrato nel suo innesto.
15. Le pareti del cilindro
refrigerante sono rigate.
16. Il prodotto scoppietta
quando viene erogato.
Modelli C708 e C716
CAUSA PROBABILE
SOLUZIONE
PAGINA
RIF.
a. La guarnizione dell’albero
di trasmissione è usurata o
non adeguatamente
lubrificata.
a. Lubrificare adeguatamente
o sostituire la guarnizione.
30
b. La guarnizione sull’albero
di trasmissione è stata
montata all’inverso.
b. Montarla correttamente.
30
c. Lubrificazione inadeguata
dell’albero di trasmissione.
c. Lubrificare
adeguatamente.
30
d. L’albero e il gruppo
battitore operano
spostandosi in avanti.
d. Contattare un tecnico
dell’assistenza autorizzato.
---
e. Cuscinetto a guscio
posteriore usurato.
e. Contattare un tecnico
dell’assistenza autorizzato.
---
f. Scatola ingranaggi fuori
allineamento.
f. Contattare un tecnico
dell’assistenza autorizzato.
---
a. La miscela e il lubrificante
si raccolgono nell'innesto
dell’albero.
a. Pulire regolarmente con
una spazzola l'area del
cuscinetto a guscio
posteriore.
b. Angoli arrotondati di albero
di trasmissione, innesto o
di entrambi.
b. Contattare un tecnico
dell’assistenza autorizzato.
---
c. Scatola ingranaggi fuori
allineamento.
c. Contattare un tecnico
dell’assistenza autorizzato.
---
a. Pattini battitore e
cuscinetto anteriore usurati
o mancanti.
a. Montare o sostituire
cuscinetto anteriore e
pattini del battitore.
31, 34
b. Asta del deflettore rotta.
b. Sostituire lo sportello.
34
c. Perni del battitore rotti.
c. Sostituire il gruppo
battitore.
31
d. Il gruppo battitore è
piegato.
d. Sostituire il gruppo
battitore.
31
e. Scatola ingranaggi fuori
allineamento.
e. Contattare un tecnico
dell’assistenza autorizzato.
---
a. La portata di erogazione
impostata è eccessiva.
a. Regolare la portata da 5 a
7 1/2 once (da 142 g. a
213 g.) di prodotto in 10
secondi.
17
b. Pompa montata
scorrettamente.
b. Montarla e lubrificarla
seguendo le istruzioni di
questo manuale.
35
c. Cilindro refrigerante non
adescato correttamente.
c. Drenare il cilindro
refrigerante e adescare di
nuovo la macchina.
40
52
46
Guida alla soluzione dei problemi
Sezione 9
DESCRIZIONE PEZZO
Programma ricambi
OGNI 3 MESI
OGNI 6 MESI
OGNI ANNO
OGNI 4 ANNO
X
Portello A.
Raschietto
X
Guarnizione albero di trasmissione
X
Guarnizione sportello refrigeratore
X
Cuscinetto anteriore
X
Pattini anteriori battitore
X
O-ring valvola di erogazione
X
O-ring tubo di alimentazione miscela
X
O-ring pompa
X
Guarnizione valvola pompa
X
Anello di ritegno tubo di alimentazione
miscela
X
O-ring albero di trasmissione pompa
X
Spazzola di setole bianche 3” x 7”
Ispezionare e
sostituire se
necessario
Come minimo
Spazzola di setole bianche 3” x 1/2”
Ispezionare e
sostituire se
necessario
Come minimo
Spazzola di setole bianche, 1-1/2” x 3”
Ispezionare e
sostituire se
necessario
Come minimo
Spazzola di setole bianche 1” x 2”
Ispezionare e
sostituire se
necessario
Come minimo
Spazzola di setole nere 1” x 2”
Ispezionare e
sostituire se
necessario
Come minimo
Spazzola a due lati
Ispezionare e
sostituire se
necessario
Come minimo
Spazzola di setole gialle
Ispezionare e
sostituire se
necessario
Come minimo
Set spazzole (3)
Ispezionare e
sostituire se
necessario
Come minimo
Modelli C708 e C716
53
Programma ricambi
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertising