ESAB | Warrior™ Feed 304 | Instruction manual | ESAB Warrior™ Feed 304 Manuale utente

ESAB Warrior™ Feed 304 Manuale utente
Warrior™ Feed 304,
Warrior™ Feed 304w
Istruzioni per l'uso
0463 363 101 IT 20190826
Valid for: serial no. 540-xxx xxxx
SOMMARIO
1
SICUREZZA .................................................................................................
4
1.1
Significato dei simboli ...........................................................................
4
1.2
Precauzioni per la sicurezza .................................................................
4
INTRODUZIONE ..........................................................................................
8
2.1
Panoramica .............................................................................................
8
2.2
Equipaggiamento ...................................................................................
8
3
DATI TECNICI ..............................................................................................
9
4
INSTALLAZIONE .........................................................................................
11
4.1
Panoramica .............................................................................................
11
4.2
Istruzioni per il sollevamento ................................................................
11
OPERAZIONE..............................................................................................
12
5.1
Panoramica .............................................................................................
12
5.2
Collegamenti e dispositivi di controllo.................................................
14
5.3
Collegamento per l'acqua ......................................................................
14
5.4
Procedura di avviamento.......................................................................
14
5.5
Spiegazione delle funzioni.....................................................................
15
5.6
Pressione di avanzamento del filo........................................................
16
5.7
Sostituzione e caricamento del filo ......................................................
16
5.8
Sostituzione dei rulli di trascinamento.................................................
16
MANUTENZIONE ........................................................................................
18
6.1
Panoramica .............................................................................................
18
6.2
Controllo e pulizia ..................................................................................
18
ORDINAZIONE RICAMBI ............................................................................
SCHEMA ..............................................................................................................
COMPONENTI SOGGETTI A USURA ................................................................
NUMERI DI ORDINAZIONE ................................................................................
ACCESSORI ........................................................................................................
19
20
22
26
27
2
5
6
7
Diritti riservati di modifica delle specifiche senza preavviso.
0463 363 101
© ESAB AB 2019
1 SICUREZZA
1
SICUREZZA
1.1
Significato dei simboli
Utilizzo in questo manuale: Significa Attenzione! State attenti!
PERICOLO!
Significa rischi immediati che, se non evitati, avranno come conseguenza
immediata, lesioni gravi o addirittura letali.
ATTENZIONE!
Significa possibili pericoli che potrebbero dar luogo a lesioni fisiche o
addirittura letali.
AVVISO!
Significa rischi che potrebbero causare lesioni fisiche.
ATTENZIONE!
Prima dell'uso, leggere attentamente il manuale di
istruzioni e attenersi a quanto riportato sulle etichette,
alle procedure di sicurezza e alle schede di sicurezza
(SDS).
1.2
Precauzioni per la sicurezza
Gli utilizzatori degli apparecchi ESAB sono responsabili del rispetto di tutte le misure di
sicurezza pertinenti da parte del personale che opera con l'apparecchio o nelle sue
vicinanze. Le misure di sicurezza devono soddisfare i requisiti previsti per questo tipo di
apparecchi. Oltre alle norme standard applicabili ai luoghi di lavoro è opportuno rispettare le
indicazioni che seguono.
Tutte le lavorazioni devono essere eseguite da personale addestrato e in possesso di una
buona conoscenza dell'apparecchio. L'azionamento errato dell'apparecchio può dare origine
a situazioni di pericolo che possono causare lesioni all'operatore e danni all'apparecchio.
1.
2.
3.
Tutto il personale che utilizza l'apparecchio deve conoscere:
○ il suo funzionamento;
○ l'ubicazione degli arresti di emergenza;
○ le sue funzioni;
○ le misure di sicurezza pertinenti;
○ saldatura e taglio o altre funzioni applicabili dell'apparecchio
L'operatore deve accertarsi:
○ che nessun estraneo si trovi all'interno dell'area di lavoro dell’apparecchio per
saldatura prima che questo venga messo in funzione
○ che tutti indossino protezioni quando si innesca l'arco o si inizia il lavoro con
l'apparecchio
Il luogo di lavoro deve essere:
○ adeguato allo scopo;
○ esente da correnti d'aria.
0463 363 101
-4-
© ESAB AB 2019
1 SICUREZZA
4.
5.
Dispositivi di protezione individuale:
○ Usare sempre le attrezzature di protezione consigliate, come occhiali di
sicurezza, abiti ignifughi e guanti di sicurezza
○ Non indossare indumenti o accessori ampi come sciarpe, braccialetti, anelli e
affini, che possono impigliarsi o provocare ustioni
Precauzioni generali:
○ Accertarsi che il cavo di ritorno sia fissato saldamente
○ Ogni intervento sui componenti elettrici deve essere effettuato solo da
personale specializzato
○ Devono essere disponibili a portata di mano attrezzature antincendio adeguate e
chiaramente indicate
○ Non eseguire mai lubrificazioni e interventi di manutenzione sull'apparecchio per
saldatura quando è in esercizio
ATTENZIONE!
Le unità trainafilo sono destinate soltanto all'uso con generatori in modalità MIG/MAG.
Se utilizzate in modalità di saldatura diverse, ad esempio MMA, the il cavo di
saldatura tra l'unità trainafilo e il generatore deve essere scollegato, altrimenti l'unità
trainafilo sarà sotto tensione o eccitata.
Se dotato di refrigerante ESAB
Utilizzare esclusivamente un refrigerante approvato da ESAB. I refrigeranti non approvati
potrebbero danneggiare l'apparecchio e mettere a rischio la sicurezza del prodotto. In
presenza di danni derivanti da tale negligenza, gli obblighi di garanzia di ESAB decadono.
Numero di ordinazione del refrigerante ESAB: 0465 720 002.
Per informazioni sull'ordinazione, vedere il capitolo "ACCESSORI" nel manuale di istruzioni.
ATTENZIONE!
La saldatura ad arco e il taglio possono causare lesioni all'operatore o ad altre
persone. Durante la saldatura e il taglio adottare le opportune precauzioni.
SCOSSA ELETTRICA: può uccidere
•
•
•
Non toccare i componenti elettrici sotto tensione o gli elettrodi con le mani
nude oppure quando si indossano guanti o indumenti bagnati
Isolarsi dal pezzo da lavorare e dal terreno.
Assicurarsi che la posizione di lavoro sia sicura
CAMPI ELETTRICI E MAGNETICI: possono nuocere alla salute
•
•
•
0463 363 101
Gli operatori portatori di pacemaker devono consultare un medico prima di
eseguire operazioni di saldatura. I campi elettromagnetici possono
provocare interferenze con determinati pacemaker.
L'esposizione a campi elettromagnetici può provocare effetti sulla salute
ancora sconosciuti.
Gli operatori devono adottare le procedure riportate di seguito per ridurre
al minimo l'esposizione ai campi elettromagnetici:
○ Portare i cavi da lavoro e l'elettrodo sullo stesso lato del corpo. Se
possibile, fissarli con del nastro. Non posizionarsi tra la torcia e i cavi
da lavoro. Non avvolgere mai la torcia o il cavo da lavoro attorno al
corpo. Tenere il più lontano possibile dal corpo i cavi e il generatore
di saldatura.
○ Collegare il cavo da lavoro al pezzo da saldare il più vicino possibile
all'area da saldare.
-5-
© ESAB AB 2019
1 SICUREZZA
ESALAZIONI E GAS: possono nuocere alla salute
•
•
Tenere la testa lontano dalle esalazioni
Eliminare le esalazioni e i gas dall'area in cui si respira e in generale
dall'area di lavoro, utilizzando sistemi di ventilazione o di aspirazione
presso l'arco o entrambi
RAGGI DELL'ARCO: possono causare lesioni agli occhi e ustioni
•
•
Proteggere gli occhi e il corpo. Utilizzare l'apposito schermo per saldatura
e le lenti con filtro e indossare indumenti di protezione
Proteggere le persone presenti mediante schermi o tende
RUMORE: il rumore eccessivo può danneggiare l'udito
Proteggere le orecchie. Utilizzare le cuffie o altri dispositivi di protezione
dell'udito.
PARTI MOBILI: possono provocare lesioni
•
•
•
Tenere tutte le porte, i pannelli e i coperchi chiusi e fissati saldamente in
posizione. Se necessario, consentire solo al personale qualificato di
rimuovere i coperchi per gli interventi di manutenzione e la risoluzione dei
problemi. Reinstallare i pannelli o i coperchi e chiudere le porte quando
l'intervento di manutenzione è stato ultimato e prima di avviare il motore.
Arrestare il motore prima di installare o collegare l'unità.
Tenere mani, capelli, abiti ampi e attrezzi lontano dalle parti mobili.
PERICOLO D'INCENDIO
•
•
Le scintille (gocce di saldatura) possono causare incendi. Accertarsi quindi
che nelle vicinanze non siano presenti materiali infiammabili
Non utilizzare in contenitori chiusi.
SUPERFICIE CALDA: le parti possono provocare scottature
•
•
•
Non toccare le parti a mani nude.
Attendere il raffreddamento prima di toccare l'attrezzatura.
Per maneggiare le parti calde, utilizzare dispositivi adatti e/o indossare
guanti isolanti per evitare scottature.
GUASTI: in caso di guasti richiedere l'assistenza di persone esperte.
PROTEGGERE SE STESSI E GLI ALTRI!
AVVISO!
Questo prodotto è destinato esclusivamente alla saldatura ad arco.
AVVISO!
L'apparecchiatura di Class A non è destinata all'uso in
luoghi residenziali in cui l'energia elettrica viene fornita
dalla rete pubblica di alimentazione a bassa tensione. A
causa di disturbi sia condotti che radiati, potrebbe
essere difficile assicurare la compatibilità
elettromagnetica di apparecchiature di Class A in questi
luoghi.
0463 363 101
-6-
© ESAB AB 2019
1 SICUREZZA
NOTA:
Lo smaltimento delle apparecchiature elettroniche
deve essere effettuato presso la struttura di
riciclaggio.
In osservanza della direttiva europea 2012/19/CE sui
rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche e
della relativa attuazione nella legislazione nazionale, le
apparecchiature elettriche e/o elettroniche che giungono
a fine vita operativa devono essere smaltite presso una
struttura di riciclaggio.
In quanto responsabile delle apparecchiature, è
tenuto/a ad informarsi sulle stazioni di raccolta
autorizzate.
Per ulteriori informazioni contattare il rivenditore ESAB
più vicino.
ESAB dispone di un vasto assortimento di accessori e dispositivi di protezione
individuale acquistabili. Per informazioni sull'ordinazione contattare il rivenditore
ESAB di zona oppure visitare il nostro sito Web.
0463 363 101
-7-
© ESAB AB 2019
2 INTRODUZIONE
2
INTRODUZIONE
2.1
Panoramica
Il gruppo trainafilo Warrior Feed 304, Warrior Feed 304w è adatto per eseguire la saldatura
MIG/MAG insieme ad alimentatori di saldatura:
•
•
Warrior 400i CC/CV
Warrior 500i CC/CV
Sono disponibili in diverse varianti, vedere il capitolo "Numero di ordinazione".
I gruppi trainafilo sono sigillati e includono meccanismi di avanzamento filo a quattro rulli e i
necessari comandi elettronici.
Possono essere utilizzati unitamente al filo da MarathonPact di ESAB oppure dalla bobina di
filo (standard Ø 200 mm, Ø 300 mm e accessorio Ø 440 mm).
Il gruppo trainafilo può essere posizionato su un carrello, sospeso al di sopra della
postazione di lavoro con un occhiello di sollevamento, su un contrappeso o sul pavimento
con o senza ruote.
Gli accessori di ESAB per il prodotto sono reperibili nel capitolo "ACCESSORI" del
presente manuale.
2.2
Equipaggiamento
Il gruppo trainafilo Warrior Feed 304, Warrior Feed 304w viene fornito completo di:
•
•
Istruzioni per l'uso
Adesivo con raccomandazioni riguardanti i componenti soggetti ad usura
0463 363 101
-8-
© ESAB AB 2019
3 DATI TECNICI
3
DATI TECNICI
Warrior Feed 304, Warrior Feed 304w
Tensione di alimentazione
42 V CA, 50–60 Hz
Potenza richiesta
252 VA
Corrente di alimentazione nominale I1
6A
Dati di regolazione
Velocità di avanzamento del filo
1,5–25,0 m/min
Avvio micrometrico
OFF oppure ON
2/4 tempi
2 o 4 tempi
Selezione filo
Massiccio o animato
Attacco torcia
EURO
Diametro max. della bobina del filo
300 mm (*440 mm)
Dimensioni del filo
Fe
0,6–1,6 mm
SS
0,8–1,6 mm
Al
1,0 e 1,6 mm
Filo animato
0,9–1,6 mm
Peso
WF 304 con copribobina
14,4 kg
WF 304w con copribobina
14,7 kg
Peso bobina filo (standard ESAB)
Ø 200 mm
5 kg
Ø 300 mm
18 kg
Ø 440 mm
30 kg
Dimensioni (l x p x a)
basico
675 × 265 × 418 mm
Temperatura di esercizio
Da -10° a +40°C
Temperatura di trasporto e stoccaggio
Da -20° a +55°C
Gas di protezione
pressione max
Tutti i tipi sono indicati per la saldatura
MIG/MAG
5 bar (0,5 Mpa)
Refrigerante (Warrior Feed 304w)
pressione max
Refrigerante miscelato ESAB, pronto all'uso
5 bar (0,5 Mpa)
Carico ammissibile con
Tempo caldo di saldatura 60%
500 A
Tempo caldo di saldatura 100%
400 A
Classe di protezione
con bobina da Ø 440 mm e/o contrappeso
IP23
IP2X
* Vedere il capitolo "ACCESSORI" nel manuale di istruzioni.
0463 363 101
-9-
© ESAB AB 2019
3 DATI TECNICI
Tempo caldo di saldatura
Il tempo caldo di saldatura indica il tempo, espresso in percentuale di un periodo di dieci
minuti, per cui è possibile saldare o tagliare ad un certo carico senza causare sovraccarichi.
Il tempo caldo di saldatura è valido per una temperatura ambiente di 40°C.
Classe di protezione
Il codice IPdefinisce la classe di protezione, vale a dire il grado di protezione dalla
penetrazione di corpi solidi o acqua.
Gli apparecchi contrassegnati con l’indicazione IP23 sono intesi per l’uso al chiuso e
all’aperto.
L'attrezzatura contrassegnata con IP2X è destinata all'uso al coperto.
0463 363 101
- 10 -
© ESAB AB 2019
4 INSTALLAZIONE
4
INSTALLAZIONE
4.1
Panoramica
L’installazione deve essere effettuata da un professionista.
ATTENZIONE!
Quando la saldatura viene effettuata in un ambiente particolarmente pericoloso dal
punto di vista elettrico, utilizzare solo generatori adeguati a tale ambiente. Tali
generatori possono essere identificati mediante il simbolo
4.2
.
Istruzioni per il sollevamento
AVVISO!
Rischio di schiacciamento durante il sollevamento del trainafilo. Montare una bobina
di filo di grandi dimensioni (Ø 440 mm) comporta la possibile variazione del baricentro
del trainafilo e incrementa il rischio di ribaltamento e schiacciamento. Non dimenticare
di proteggersi e di informare i presenti del rischio.
AVVISO!
Per evitare lesioni personali e/o danni alle apparecchiature, sollevare utilizzando il
metodo e i punti di fissaggio mostrati qui.
Per il numero di ordinazione dell'occhiello di sollevamento consultare il capitolo "Numero di
ordinazione".
NOTA:
Se viene utilizzato un altro dispositivo di montaggio, è necessario isolare tale
dispositivo dal gruppo trainafilo.
0463 363 101
- 11 -
© ESAB AB 2019
5 OPERAZIONE
5
OPERAZIONE
5.1
Panoramica
Le norme generali di sicurezza per la movimentazione dell'apparecchio sono riportate
nel capitolo "SICUREZZA" del presente manuale. Leggerle attentamente prima di
iniziare ad utilizzare l'apparecchio!
ATTENZIONE!
Per evitare scosse elettriche, non toccare il filo dell'elettrodo o le parti in contatto con
esso, né il cavo o i collegamenti non isolati.
NOTA:
Durante gli spostamenti dell'apparecchio, utilizzare l'apposita maniglia per il trasporto.
Non tirare mai l'attrezzatura dalla torcia di saldatura.
ATTENZIONE!
Assicurarsi che i pannelli laterali siano chiusi mentre l'apparecchio è in funzione.
ATTENZIONE!
Per evitare che la bobina scivoli via
dal mozzo: bloccare la bobina in
posizione ruotando la manopola
rossa come indicato nella targhetta
di avvertenza posta accanto al
mozzo.
AVVISO!
Prima di inserire il filo di saldatura, assicurarsi di aver rimosso bordi taglienti e
bavature dall'estremità del filo, per evitare che il filo resti impigliato nella guida della
torcia.
0463 363 101
- 12 -
© ESAB AB 2019
5 OPERAZIONE
ATTENZIONE!
Gli organi rotanti possono causare lesioni. Prestare la
massima attenzione.
ATTENZIONE!
Se il gruppo trainafilo è provvisto di braccio di contrappeso c'è il rischio che si ribalti.
Assicurarsi di installare il kit stabilizzatore e fissare l'apparecchio, specialmente se
utilizzato su una superficie in pendenza o non uniforme.
Valori massimi consigliati della corrente per i cavi del set di attacchi
Imax
450 A (tempo caldo di saldatura
60%)
350 A (tempo caldo di saldatura
100%)
550 A (tempo caldo di saldatura
60%)
430 A (tempo caldo di saldatura
100%)
450 A (tempo caldo di saldatura
60%)
350 A (tempo caldo di saldatura
100%)
550 A (tempo caldo di saldatura
60%)
430 A (tempo caldo di saldatura
100%)
Area cavi
Lunghezza cavi
Nota
70 mm2
2 - 35 m
19 poli
95 mm2
2 - 35 m
19 poli
70 mm2
2 - 35 m
19 poli, per acqua
95 mm2
2 - 35 m
19 poli, per acqua
Tempo caldo di saldatura
Il tempo caldo di saldatura indica il tempo, espresso in percentuale di un periodo di dieci
minuti, per cui è possibile saldare o tagliare ad un certo carico senza causare sovraccarichi.
Il tempo caldo di saldatura è valido per una temperatura di 40 °C o inferiore.
0463 363 101
- 13 -
© ESAB AB 2019
5 OPERAZIONE
5.2
Collegamenti e dispositivi di controllo
1. Tensione display (V)
9. Interruttore di selezione 4 tempi / 2 tempi
(interno)
10. Interruttore per filo animato / massiccio
(interno)
11. Interruttore per avvio micrometrico
(interno)
12. Attacco per la corrente di saldatura fornita
dall'alimentatore (OKC)
13. Attacco per il cavo di comando
proveniente dall'alimentatore
14. Attacco per il gas di protezione
2. Corrente display (A)
3. Manopola per la regolazione della
velocità di avanzamento filo
4. Manopola per la regolazione della
tensione
5. Interruttore per avanzamento filo o
spurgo gas
6. Attacco ROSSO per l'acqua di
raffreddamento proveniente dalla torcia
di saldatura *)
7. Attacco BLU per l'acqua di
raffreddamento destinata alla torcia di
saldatura *)
8. Attacco per la torcia di saldatura
15. Attacco BLU per l'acqua di raffreddamento
proveniente dall'alimentatore (gruppo di
raffreddamento) *)
16. Attacco ROSSO per l'acqua di
raffreddamento destinata all'alimentatore
(gruppo di raffreddamento) *)
NOTA:
*) I collegamenti per l'acqua di raffreddamento sono disponibili solo in alcuni modelli.
5.3
Collegamento per l'acqua
Quando si collega una pistola saldatrice raffreddata ad acqua, l'interruttore dell'alimentazione
elettrica dell'alimentatore deve essere posizionato su OFF e l'interruttore del gruppo di
raffreddamento deve essere posizionato su 0.
È possibile ordinare come accessorio un kit di collegamento per acqua, vedere il capitolo
"Accessori".
5.4
Procedura di avviamento
Quando si avvia l'avanzamento del filo, l'alimentatore genera la tensione di saldatura.
0463 363 101
- 14 -
© ESAB AB 2019
5 OPERAZIONE
Se non fluisce alcuna corrente di saldatura entro tre secondi, l'alimentatore disattiva la
tensione di saldatura. L'avanzamento del filo prosegue fino alla disattivazione dell'interruttore
della torcia di saldatura.
5.5
Spiegazione delle funzioni
Aprire il coperchio per accedere alle funzioni 4 tempi/2 tempi, filo animato/massiccio e avvio
micrometrico.
2 tempi
Con 2 tempi, il preflussaggio del gas (se utilizzato) inizia quando si preme il
grilletto della torcia di saldatura. dando inizio al processo di saldatura.
Rilasciando il grilletto si interrompe definitivamente la saldatura e si attiva il
postflussaggio del gas (se selezionato).
4 tempi
Con 4 tempi, il preflussaggio del gas inizia quando si preme il grilletto della
torcia di saldatura e l’avanzamento del filo inizia quando lo si rilascia. Il processo
di saldatura continua finché il grilletto viene premuto nuovamente,
l'avanzamento del filo si arresta e quando il grilletto viene rilasciato ha inizio il
postflussaggio del gas (se selezionato).
Selezione filo: filo animato
Rilasciando il grilletto viene selezionato un tempo di bruciatura costante, per
adattare la saldatura al filo animato.
Selezione filo: filo massiccio
Rilasciando il grilletto viene selezionato il comportamento di terminazione con
cortocircuito (SCT, Short Circuit Termination), per adattare la saldatura al filo
massiccio.
Si tratta di un nuovo modo per arrestare la saldatura con alcuni piccoli
cortocircuiti, al fine di ridurre il cratere terminale e l'ossidazione. Consente inoltre
di ottenere buone prestazioni iniziali con il filo massiccio.
Avvio micrometrico
L’avvio micrometrico fa avanzare il filo a 1,5 m/min (4,9 piedi/min) fino a quando
esso non entra in contatto elettrico con il pezzo da saldare.
Avanzamento filo
L'avanzamento del filo serve quando si desidera fare avanzare il filo senza
attivare la tensione di saldatura. Il filo avanza fintantoché si tiene premuto il
tasto.
Spurgo dei gas
Lo spurgo dei gas serve per misurare la portata del flusso di gas o per pulire i
tubi del gas dall'aria o dall'umidità prima di dare inizio alla saldatura. Lo spurgo
dei gas avviene fintantoché si tiene premuto il tasto ed è prodotto senza
attivazione della tensione o dell’avanzamento del filo.
0463 363 101
- 15 -
© ESAB AB 2019
5 OPERAZIONE
Velocità di avanzamento del filo
Regola la velocità di avanzamento necessaria per il filo di apporto espressa in
m/min.
5.6
Pressione di avanzamento del filo
Iniziare controllando che il filo scorra senza impedimenti attraverso la relativa guida. Quindi
impostare la pressione dei rulli di pressione del gruppo trainafilo. È importante che la
pressione non sia troppo elevata.
Figura A
Figura B
Per verificare se la pressione di avanzamento impostata è corretta, far avanzare il filo verso
un oggetto isolato, ad es. un pezzo di legno.
Tenendo la torcia di saldatura a circa 5 mm dal pezzo di legno (figura A) i rulli di
trascinamento dovrebbero scorrere.
Tenendo la torcia di saldatura a circa 50 mm dal pezzo di legno, il filo dovrebbe avanzare e
piegarsi (figura B).
5.7
•
•
•
•
•
•
Sostituzione e caricamento del filo
Aprire il pannello laterale.
Scollegare il sensore di pressione piegandolo all'indietro, in modo da far scorrere i rulli
di pressione verso l'alto.
Estrarre da 10 a 20 cm del nuovo filo, quindi inserirlo nel gruppo trainafilo dopo avere
eliminato dalla sua estremità con una lima le eventuali sbavature e gli spigoli vivi.
Accertarsi che il filo si inserisca correttamente nella scanalatura del rullo di
trascinamento e nell’ugello di uscita o nella guida del filo.
Fissare il sensore di pressione.
Chiudere il pannello laterale.
5.8
•
•
•
Sostituzione dei rulli di trascinamento
Aprire il pannello laterale.
Scollegare il sensore di pressione (1)
piegandolo all'indietro.
Scollegare i rulli di pressione (2)
ruotando l'assale (3) per 1/4 di giro in
senso orario ed estraendo l'assale.
I rulli di pressione si scollegano
•
Scollegare i rulli di trascinamento (4)
svitando i dadi (5) ed estraendo i rulli.
Per l’installazione, eseguire nell’ordine inverso i passaggi descritti sopra.
0463 363 101
- 16 -
© ESAB AB 2019
5 OPERAZIONE
Scelta della scanalatura dei rulli di trascinamento
Ruotare il rullo di trascinamento in modo che la tacca delle dimensioni relative alla
scanalatura prescelta sia rivolta verso l’operatore.
0463 363 101
- 17 -
© ESAB AB 2019
6 MANUTENZIONE
6
MANUTENZIONE
6.1
Panoramica
NOTA:
Per garantire un funzionamento sicuro e affidabile, è importante una manutenzione
regolare.
AVVISO!
Tutti gli obblighi di garanzia del fornitore decadono qualora l'acquirente tenti di
intervenire direttamente sul prodotto durante il periodo di garanzia al fine di
correggere eventuali difetti.
6.2
Controllo e pulizia
Gruppo trainafilo
Controllare con regolarità che il gruppo trainafilo non sia ostruito da residui di sporcizia.
•
Per un funzionamento senza problemi del gruppo trainafilo, eseguire la pulizia e la
sostituzione dei componenti usurati del meccanismo di avanzamento a intervalli
regolari. Si noti che se si imposta un valore eccessivo di pre-tensionamento si può dare
origine a un’usura eccessiva dei rulli di pressione, dei rulli di trascinamento e della
guida del filo.
Mozzo del freno
Il mozzo viene regolato al momento della consegna da parte del fabbricante; se è necessario
regolarlo nuovamente, procedendo come segue. Regolare il mozzo del freno in modo che il
filo risulti leggermente lento quando si arresta l’avanzamento.
•
Regolazione della coppia frenante:
○ Ruotare la maniglia rossa in
posizione di blocco.
○ Inserire un cacciavite nelle molle
del mozzo.
Ruotare le molle in senso orario per
ridurre la coppia frenante.
Ruotare le molle in senso antiorario per
aumentare la coppia frenante.
Nota: Assicurarsi di ruotare entrambe le
molle della stessa quantità.
Torcia di saldatura
•
Per un funzionamento senza problemi dell’avanzamento del filo occorre pulire e
sostituire a intervalli regolari i componenti soggetti a usura della torcia di saldatura.
Pulire con regolarità la guida del filo con aria compressa e pulire la punta di contatto.
0463 363 101
- 18 -
© ESAB AB 2019
7 ORDINAZIONE RICAMBI
7
ORDINAZIONE RICAMBI
AVVISO!
Le riparazioni e gli interventi a livello elettrico devono essere effettuati solamente da
tecnici di manutenzione autorizzati da ESAB. Utilizzare solo ricambi e componenti
soggetti a usura originali ESAB.
Warrior Feed 304 è progettato e collaudato in conformità alle norme internazionali ed
europee IEC/EN 60974-5 e IEC/EN 60974-10 classe A, allo standard canadese
CAN/CSA-E60974-5 e allo standard°degli Stati Uniti ANSI/IEC 60974-5. Al completamento
degli interventi di assistenza o riparazione, è responsabilità del personale che esegue il
lavoro assicurarsi che il prodotto rispetti i requisiti delle norme di cui sopra.
I ricambi e i componenti usurati possono essere ordinati dal più vicino rivenditore ESAB; fare
a riferimento al sito Web esab.com. Al momento dell’ordine, indicare il tipo di prodotto, il
numero di serie, la denominazione e il numero del ricambio specificati nell’elenco dei
ricambi. In questo modo si facilita l’invio del pezzo desiderato.
0463 363 101
- 19 -
© ESAB AB 2019
SCHEMA
SCHEMA
0463 363 101
- 20 -
© ESAB AB 2019
SCHEMA
0463 363 101
- 21 -
© ESAB AB 2019
COMPONENTI SOGGETTI A USURA
COMPONENTI SOGGETTI A USURA
Item
Ordering
number
Denomination
Wire type
Wire dimensions
HI 1 0455 072 002
0456 615 001
Intermediate nozzle Fe, Ss & cored Ø 2.0 mm steel for 0.6-1.6 mm
Intermediate nozzle Al
Ø 2.0 mm plastic for 0.8-1.6 mm
HI 2 0469 837 880
0469 837 881
Outlet nozzle
Outlet nozzle
HI 3 0191 496 114
Key
HI 4 0215 701 007
Locking washer
HI 5a 0459 440 001
Motor gear euro,
drive gear
Item
Ordering
number
Denomination
Fe, Ss & cored Ø 2.0 mm steel for 0.6-1.6 mm
Al
Ø 2.0 mm plastic for 0.8-1.6 mm
Wire
type
Wire dimensions (mm)
Groove
type
Roller
markings
HI 5b 0459 052 001 Feed/pressure rollers Fe, Ss Ø 0.6 & 0.8
& cored
V
0,6 S2 e
0,8 S2
0459 052 002 Feed/pressure rollers Fe, Ss Ø 0,8 e 1,0
& cored
V
0,8 S2 e
1,0 S2
0459 052 003 Feed/pressure rollers Fe, Ss Ø 0,9/1,0 e 1,2
& cored
V
1,0 S2 e
1,2 S2
0459 052 013 Feed/pressure rollers Fe, Ss Ø 1,4 e 1,6
& cored
V
1,4 S2 e
1,6 S2
0458 825 001 Feed/pressure rollers Cored
Ø 0,9/1,0 e 1,2
V1,0 R2 e
knurled 1,2 R2
0458 825 010 Feed/pressure rollers Cored
Ø 1,2 e 1,2
V1,2 R2 e
knurled 1,2 R2
0458 825 002 Feed/pressure rollers Cored
Ø 1,2 e 1,4
V1,2 R2 e
knurled 1,4 R2
0458 825 003 Feed/pressure rollers Cored
Ø 1,6
V1,6 R2 e
knurled 2,0 R2
0458 824 001 Feed/pressure rollers Al
Ø 0,8 e 0,9/1,0
U
0,8 A2 e
1,0 A2
0458 824 002 Feed/pressure rollers Al
Ø 1,0 e 1,2
U
1,0 A2 e
1,2 A2
0458 824 003 Feed/pressure rollers Al
Ø 1,2 e 1,6
U
1,2 A2 e
1,6 A2
Only use pressure and feed rollers marked A2, R2 or S2.
The rollers are marked with wire dimension in mm, some are also marked with inch.
0463 363 101
- 22 -
© ESAB AB 2019
COMPONENTI SOGGETTI A USURA
0463 363 101
- 23 -
© ESAB AB 2019
COMPONENTI SOGGETTI A USURA
Item Ordering number Denomination
Notes
HI 6
Washer
Ø 16/5x1
HI 7
Screw
M4×12
HI 8
Screw
M6×12
HI 9
Washer
Ø 16/8,4x1,5
HI 10 0469 838 001
Cover
HI 11 0458 722 880
Axle and Nut
HI 12 0459 441 880
Gear adapter
HI 13 0455 049 001
Inlet nozzle
0460 007 001
Ugello di entrata Lunga durata per filo Fe, Ss e animato
HI 14 0458 999 001
Shaft
HI 15
Nut
HI 16 0458 748 002
Insulating
washer
HI 17 0458 748 001
Insulating
bushing
Item
Ordering
number
HI 18 0156 602 001
Ø 3mm for 0.6-1.6mm Fe, Ss, Al and cored wire
Denomination
Inlet nozzle
M10
Wire type
Ø 16/5x1
Wire dimensions
Ø 2 mm plastic for 0.6 - 1.6 mm
Welding with aluminium wire
In order to weld with aluminium wire, U-shaped rollers, nozzles and liners for aluminium wire
must be used. It is recommended to use 3 m long welding torch for aluminium wire,
equipped with appropriate wear parts.
0463 363 101
- 24 -
© ESAB AB 2019
COMPONENTI SOGGETTI A USURA
0463 363 101
- 25 -
© ESAB AB 2019
NUMERI DI ORDINAZIONE
NUMERI DI ORDINAZIONE
Ordering Number
Denomination
0465 250 880
Warrior ™ Feed 304
0465 250 881
Warrior ™ Feed 304w
0459 839 085
Spare parts list
Type
with water cooling
Technical documentation is available on the Internet at: www.esab.com.
0463 363 101
- 26 -
© ESAB AB 2019
ACCESSORI
ACCESSORI
0458 674 880
Bobbin cover kit, plastic Ø 300 mm
0458 707 880
Wheel kit
0458 707 881
Wheel kit
0459 233 880
Adapter for Ø 440 mm bobbin
Note! IP23 not valid for wire feeder with Ø
17,32 Inch (400 mm) bobbin.
0458 706 880
0463 363 101
Lifting eye
- 27 -
© ESAB AB 2019
ACCESSORI
0457 341 881
Strain relief for welding torch
F102 440 880
Quick connector MarathonPac™
0459 234 880
Strain relief bracket for connection set
0465 451 880
Remote kit
0459 491 895
Remote control unit M1
MIG/MAG: wire feed speed and voltage
0465 510 880
0463 363 101
Trolley
- 28 -
© ESAB AB 2019
ACCESSORI
0465 508 880
Trolley guide pin extension kit
Used together with the trolley when the wire
feed unit is equipped with wheel kit
0459 553 880
Remote cable 23 pole - 8 pole 5 m
0465 276 881
Water kit
0458 705 880
Counter balance device (includes mast and
counter balance)
Note! For use of the counter balance device,
a stabilizer kit (see below) is required!
Note! IP23 not valid for wire feeder with
counterbalance arm.
0465 509 880
0463 363 101
Kit stabilizzatore Warrior™ (1)
- 29 -
© ESAB AB 2019
ACCESSORI
0465 451 881
Remote Kit Railtrac / Miggytrac
Welding torch MXH 400w PP Note! MXH PP only recommended for Feed304/3004/L3004
0700 200 015
6m
0700 200 016
10 m
0700 200 019
10 m, 45°
Welding torch MXH 300w PP Nota! La pistola saldatrice MXH PP è consigliata solo per
Feed304/3004/L3004
0700 200 017
6m
0700 200 018
10 m
0700 200 020
10 m, 45°
Connection set, 70 mm², 19 poles
0459 836 880
2m
0459 836 881
5m
0459 836 882
10 m
0459 836 883
15 m
0459 836 884
25 m
0459 836 885
35 m
Connection set water, 70 mm², 19 poles
0459 836 890
2m
0459 836 891
5m
0459 836 892
10 m
0459 836 893
15 m
0459 836 894
25 m
0459 836 895
35 m
0463 363 101
- 30 -
© ESAB AB 2019
ACCESSORI
Connection set, 95 mm², 19 poles
0459 836 980
2m
0459 836 981
5m
0459 836 982
10 m
0459 836 983
15 m
0459 836 984
25 m
0459 836 985
35 m
Connection set water, 95 mm², 19 poles
0459 836 990
2m
0459 836 991
5m
0459 836 992
10 m
0459 836 993
15 m
0459 836 994
25 m
0459 836 995
35 m
0463 363 101
- 31 -
© ESAB AB 2019
For contact information visit esab.com
ESAB AB, Lindholmsallén 9, Box 8004, 402 77 Gothenburg, Sweden, Phone +46 (0) 31 50 90 00
http://manuals.esab.com
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertising