ESAB | MIGGYTRAC | Instruction manual | ESAB MIGGYTRAC Manuale utente

ESAB MIGGYTRAC Manuale utente
Miggytrac
Cabezal de soldadura
Carrello di saldatura
Carro de soldadura
Welding carriage
ÖÏÑÅÉÏ ÓÕÃÊÏËËÇÔÇ
Manual del operador
Manuale per l’operatore
Manual para o operador
Operating manual
Ïäçãßåò ×åéñéóìïý
443 566--003
010126
Valid from Machine no 452 XXX--XXXX
SEGURIDAD . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
DESCRIPCIÓN TÉCNICA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
INSTALACIÓN . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
FUNCIONAMIENTO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
2
3
5
8
SICUREZZA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
DESCRIZIONE TECNICA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
INSTALLAZIONE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
ISTRUZIONI PER L’USO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
16
17
19
22
SEGURANÇA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
DESCRIÇÃO TÉCNICA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
INSTALAÇÃO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
FUNCIONAMENTO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
30
31
33
36
SAFETY . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
TECHNICAL DESCRIPTION . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
INSTALLATION . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
OPERATION . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
44
45
47
50
ÁÓÖÁËÅÉÁ . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
ÔÅ×ÍÉÊÇ ÐÅÑÉÃÑÁÖÇ . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
ÅÃÊÁÔÁÓÔÁÓÇ . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
ËÅÉÔÏÕÑÃÉÁ . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
58
59
61
64
CROQUIS ACOTADO -- DIMENSIONI -- ESBOÇO COM
DIMENSÕES -- DIMENSION DRAWING -Ó×ÅÄÉÁÃÑÁÌÌÁ ÌÅÃÅÈÙÍ . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
71
ESQUEMA -- ESQUEMA -- SCHEMA -- DIAGRAM -ÄÉÁÔÁÎÅÉÓ ÓÕÍÄÅÓÇÓ . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
72
PIEZAS DE DESGASTE -- PARTI DI USURA -PEÇAS EXPOSTAS A DESGASTE-WEAR COMPONENTS . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
73
ÁÍÁËÙÓÉÌÁ . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .
76
Reservado el derecho de cambiar las especificaciones sin previo aviso.
Specifiche senza preavviso.
Reservamo--nos o direito de alterar as especificações sem aviso prévio.
Rights reserved to alter specifications without notice.
Äéáôçñåßôáé ôï äéêáßùìá ôñïðïðïßçóçò ðñïäéáãñáöþí ×ùñßò ðñïåéäïðïßçóç.
ATTENZIONE
I LAVORI EFFETTUATI CON LA SALDATURA AD ARCO E LA FIAMMA
OSSIDRICA SONO PERICOLOSI. PROCEDERE CON CAUTELA. SEGUIRE LE
DISPOSIZIONI DI SICUREZZA BASATE SUI CONSIGLI DEL FABBRICANTE.
CHOCK ELETTRICO -- Può essere mortale
S
S
S
S
Installare e mettere a terra l’elettrosaldatrice secondo le norme.
Non toccare particolari sotto carico o gli elettrodi a mani nude o con
attrezzatura di protezione bagnata.
Isolarsi dalla terra e dal pezzo in lavorazione.
Assicurarsi che la posizione di lavoro assunta sia sicura.
FUMO E GAS - Possono essere dannosi
S
S
Tenere il volto lontano dai fumi di saldatura.
Ventilare l’ambiente e allontanare i fumi dall’ambiente di lavoro.
IL RAGGIO LUMINOSO - Può causare ustioni e danni agli occhi
S
S
Usare elmo protettivo per saldatura adeguato e abiti di protezione.
Proteggere l’ambiente circostante con paraventi o schermature adeguate.
PERICOLO D’INCENDIO
S
Le scintille della saldatrice possono causare incendi. Allontanare tutti gli
oggetti infiammabili dal luogo di saldatura.
RUMORE -- Un rumore eccessivo può comportare lesioni dell’udito
S
S
Proteggete il vostro udito. Utilizzate cuffie acustiche oppure altre protezioni
specifiche.
Informate colleghi e visitatori di questo rischio.
IN CASO DI GUASTO
S
Contattare il personale specializzato.
LEGGERE ATTENTAMENTE LE ISTRUZIONI PRIMA
DELL’INSTALLAZIONE E DELL’USO.
PROTEGGETE VOI STESSI E GLI ALTRI!
mmvarnia
-- 15 --
SICUREZZA
SICUREZZA
L’utilizzatore di una saldatrice automatica ESAB è responsabile delle misure di sicurezza per il personale che opera con il sistema o nelle vicinanze dello stesso.
Queste indicazioni sono da considerarsi un complemento alle norme di sicurezza vigenti sul posto di lavoro.
Il sistema di saldatura automatica deve essere manovrato secondo quanto indicato
nelle istruzioni e solo da personale adeguatamente addestrato.
Una manovra erronea, causata da un intervento sbagliato, oppure l’attivazione di
una sequenza di funzioni non desiderata, può provocare anomalie che possono causare danni all’operatore o all’impianto.
1.
Tutto il personale che opera con saldatrici automatiche deve conoscerne:
S l’uso e il funzionamento
S la posizione dell’arresto di emergenza
S il suo funzionamento
S le vigenti disposizioni di sicurezza
A tale fine ogni interruttore, pulsante o potenziometro è dotato di un cartello con
testo o figura che indica il tipo di movimento azionato o di collegamento attivato
in caso di manovra.
2.
L’operatore deve accertarsi:
S che nessun estraneo si trovi all’interno dell’area di lavoro della saldatrice automatica prima che questa venga messa in funzione,
S che nessuno si trovi sul percorso del carrello o della slitta.
3.
La stazione di lavoro deve:
S essere libera da utensili, parti di macchina o altro materiale che possa ostacolare il movimento dell’operatore nell’area di lavoro,
S essere organizzata in modo tale che l’arresto di emergenza sia immediatamente raggiungibile.
4.
Abbigliamento di sicurezza
S Usare sempre l’abbigliamento di sicurezza previsto, per es. occhiali di protezione, abiti non infiammabili, guanti protettivi.
S Non usare abiti troppo ampi o accessori quali cinture o bracciali che possano
impigliarsi.
5.
Altro
I componenti sotto tensione sono normalmente protetti dal contatto.
S Controllare che i previsti cavi di ritorno siano correttamente collegati.
S Ogni intervento sui componenti elettrici deve essere effettuato solo da personale specializzato.
S Le attrezzature antincendio devono essere facilmente accessibili in luogo
adeguatamente segnalato.
S Non eseguire mai lubrificazioni e interventi di manutenzione sulla saldatrice
automatica quando è in esercizio.
df00f1ia
-- 16 --
DESCRIZIONE TECNICA
DESCRIZIONE TECNICA
Il Miggytrac ha quattro ruote motrici ed è concepito per l’uso con saldatrici elettriche
standard ESAB (A 10), cannelli ossidrici e unità di alimentazione del filo elettrodo.
Il carrello è destinato a saldatura MIG/MAG di testa e a gola (DC).
Dati tecnici
Miggytrac
Tensione di funzionamento
25--45 V/AC o 36/60 V/DC
Potenza
Protezione elettronica sovraccarichi
25 Watt
Arresta il carrello ed il processo di saldatura in
caso di sovraccarico o di ostacolo fisico
Velocità di saldatura
15 -- 150 cm/min
Velocità di avanzamento
250 cm/min
Saldatura a intervalli programmabile
0 -- 99 cm
Tempo di preriscaldamento
0 -- 9,9 s
Tempo di riempimento cratere
0 -- 9,9 s
Lunghezza
314 mm
Larghezza
220 mm
Altezza
(dimensioni: vedere pag. 72 )
370 mm
Peso
15 kg
Regolazione scorrimento trasversale
+/-- 25 mm
Regolazione massima
+/-- 56 mm
Pressione acustica, ponderata su A
dha1d1ia
68 dB
-- 17 --
DESCRIZIONE TECNICA
Il Miggytrac è composto dai seguenti elementi:
1
2
3
4
5
6
7
Pulsante di arresto avanzamento e saldatura.
Pulsante di avvio avanzamento e saldatura.
Centralina elettronica di gestione avanzamento e saldatura.
Cappa di estrazione fumi, con finestrella di ispezione e raccordo per tubo flessibile
da 25 mm.
Supporto per cannello.
Connessione per cavo di inserimento.
Collegamento di alimentazione.
dha1d005
dha1d1ia
-- 18 --
INSTALLAZIONE
INSTALLAZIONE
KIT DI MODIFICA
Miggytrac - MEH 30/44, MEK 4, MEK 4S, MEK 25
Il kit di modifica 443 341--880 comprende un contatto a manicotto Amphenol a quattro poli da installare nel foro esistente (2). L’uso di un contatto separato per il
Miggytrac permette di continuare ad utilizzare il comando a distanza.
Miggytrac -- MEH 30/44, Collegare i vari componenti nel modo seguente:
S
Contatto a manicotto, polo A -- cavo da 600 mm -- morsettiera a vite B (1),
n. 1, sulla scheda di circuito parallelo al cavo rosa.
S
Contatto a manicotto, polo B -- cavo da 600 mm -- morsettiera a vite B (1),
n. 2, sulla scheda di circuito parallelo al cavo grigio.
S
Contatto a manicotto, polo C -- cavo da 160 mm -- Connettore a forcella -- al
connettore a forcella sul blocchetto parallelo al cavo 011 (4). Infilare il manicotto
Elkoterm sul cavo da 110 mm.
S
Contatto a manicotto, polo D -- cavo da 160 mm -- Connettore a forcella -- al
connettore a forcella sul blocchetto parallelo al cavo 012 (3). Infilare il manicotto
Elkoterm sul cavo da 110 mm.
dha1d018
Connettore femmina
Connessione
Connettore a 3 pin
PCB
Connettore a 2 pin
dha1d017
dha1i1ia
-- 19 --
INSTALLAZIONE
Miggytrac --MEK 4, MEK 4S, MEK 25 Collegare i vari componenti nel modo seguente:
dha1i1ia
-- 20 --
INSTALLAZIONE
dha1i1ia
-- 21 --
ISTRUZIONI PER L’USO
ISTRUZIONI PER L’USO
Comandi
1. Velocità di saldatura
Per la programmazione della velocità di
saldatura del carrello (15 -- 150 cm/min).
Il visualizzatore indica i valori direttamente
in cm/min. La velocità di saldatura per saldature a gola e saldatura intermittente è di
250 cm/min.
2. NEXT (SUCCESSIVO)
Seleziona i menu (4) di programmazione
della saldatura intermittente.
3. Visualizza
Consente di visualizzare la lunghezza della saldatura, la saldatura intermittente, il
tempo di riempimento cratere e la funzione di riempimento.
4. Lunghezza saldatura
La lunghezza della saldatura può essere
di 0 -- 99 cm.
5. Intervallo
Intervallo di 0 -- 99 cm tra ogni saldatura.
6. Tempo riempimento cratere
Se l’alimentatore incorpora la funzione di
riempimento cratere, questo comando
permette di visualizzare il tempo di inattività del carrello mentre il cratere viene riempito, prima dell’avvio del carrello. Il tempo
di riempimento cratere è regolabile tra 0 e
9,9 secondi
dha1d002
7. BACKFILL (RIEMPIMENTO)
La funzione di riempimento può essere utilizzata se l’alimentatore è sprovvisto
della funzione di riempimento cratere. Il Miggytrac torna indietro per un breve
tratto (regolabile tra 0 e 9,9 cm) alla fine di ogni saldatura per riempire il cratere.
dha1o1ia
-- 22 --
ISTRUZIONI PER L’USO
8. Saldatura intermittente o continua
Il LED verde indica che la macchina è regolata per saldatura intermittente.
9. Direzione
Seleziona il senso di marcia. Deve essere impostata prima dell’avvio del carrello.
10. Cratere
Questo LED indica che è stato programmato il tempo di riempimento cratere e/o
la funzione di riempimento.
11. Saldatura On/Off
La spia rossa indica se l’alimentatore è inserito o disinserito, insieme con il carrello di saldatura.
12. Pulsante
Arresta l’avanzamento e la saldatura.
13. Pulsante
Avvia l’avanzamento e la saldatura.
dha1o1ia
-- 23 --
ISTRUZIONI PER L’USO
DIREZIONE DI SALDATURA
dha1d004
dha1o1ia
-- 24 --
ISTRUZIONI PER L’USO
REGOLAZIONE DEL DISPOSITIVO DI PROTEZIONE DAI
SOVRACCARICHI
Il Miggytrac incorpora un dispositivo elettronico di protezione dai sovraccarichi che
controlla la corrente del motorino e protegge il motorino e la trasmissione da eventuali sovraccarichi. Se il Miggytrac incontra un ostacolo fisico di grandi dimensioni od
una parete, questo dispositivo arresta immediatamente il motorino ed il processo di
saldatura.
I valori ammissibili possono essere impostati dal pannello frontale.
S
Scollegare il cavo di alimentazione.
1. Per aumentare il carico del motorino prima dell’attivazione del dispositivo di
protezione dai sovraccarichi:
Premere il pulsante SPEED (VELOCITÀ - ) e ricollegare il cavo di alimentazione.
Il valore di configurazione del dispositivo di protezione si ridurrà di 1 unità
ogni 0,3 secondi, se si tiene premuto il pulsante.
2. Per diminuire il carico del motorino prima dell’attivazione del dispositivo di
protezione dai sovraccarichi:
Premere il pulsante SPEED (VELOCITÀ +) e ricollegare il cavo di alimentazione.
Il valore di configurazione del dispositivo di protezione aumenterà di 1 unità
ogni 0,3 secondi, se si tiene premuto il pulsante.
dha1o1ia
-- 25 --
ISTRUZIONI PER L’USO
TARATURA DELLA VELOCITÀ
1. Fare funzionare il carrello di saldatura per almeno 10 minuti per portarlo alla normale temperatura di esercizio.
2. Scollegare il cavo di alimentazione.
dha1d015
3. Selezionare il Modo Taratura premendo il pulsante
e ricollegando il cavo di
alimentazione. Rilasciare il pulsante quando il visualizzatore indica
4. Iniziare con la taratura della velocità minima.
Il visualizzatore superiore indica 15 cm/min. Regolare la
velocità misurando il tempo impiegato dal carrello per
coprire una distanza nota, oppure misurando la distanza
coperta in un determinato tempo. La velocità minima
possibile è di 15 cm/minuto.
dha1d008
5. Posizionare il carrello di saldatura all’estremità di una riga da 1 m e premere il
pulsante di avvio.
La scala di taratura è 0 --10. Un valore inferiore fornirà una velocità minore,
mentre un valore superiore fornirà una velocità maggiore. Se il carrello di saldatura avanza per un tempo superiore a quello impostato, ridurre il valore di taratura di un grado; aumentare il valore di taratura se il carrello smette di avanzare
prima della scadenza del tempo impostato. Ripetere la procedura fino ad ottenere la velocità corretta.
6. Premere
tà.
dha1o1ia
una volta per selezionare la regolazione successiva della veloci-
-- 26 --
ISTRUZIONI PER L’USO
7. Il visualizzatore superiore ora indica 50 (=150 cm/min),
che rappresenta la massima velocità di saldatura. La distanza di prova deve ora essere di 75 cm/30 sec. Ripetere la stessa procedura di taratura descritta al punto 5.
8. Premere
tà.
dha1d009
una volta per selezionare la regolazione successiva della veloci-
9. Il visualizzatore superiore indica ora tS = Travel Speed
(velocità di avanzamento). La distanza di prova deve ora
essere di 1 m. Ripetere la stessa procedura di taratura
descritta al punto 5.
dha1d010
10. Una volta terminata la taratura, scollegare il cavo di alimentazione e quindi ricollegarlo.
11. Il carrello di saldatura è ora pronto per l’uso.
dha1o1ia
-- 27 --
ISTRUZIONI PER L’USO
AVVIO RITARDATO
Il movimento del carrello di saldatura può essere programmato per avvio ritardato
rispetto all’inizio della saldatura. Ciò offre un migliore riempimento nella parte iniziale
della saldatura. Il ritardo è programmabile tra 0 e 9,9 secondi. La macchina viene
consegnata programmata con un valore di 0,3 secondi.
1. Scollegare il cavo di alimentazione.
dha1d015
2. Selezionare il Modo Taratura premendo il pulsante
e ricollegando il cavo di alimentazione. Rilasciare il pulsante quando il visualizzatore indica
3. Premere
4 volte.
4. Il visualizzatore superiore indica S.d. = Start Delay
(ritardo di avvio).
5. Per aumentare il ritardo: Premere +
Per ridurre il ritardo: Premere --
dha1d011
6. Dopo avere programmato il ritardo desiderato, scollegare il cavo di alimentazione e quindi ricollegarlo.
7. Il carrello di saldatura è ora pronto per l’uso.
dha1o1ia
-- 28 --
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertising