Leica Microsystems | DM500 | User manual | Leica Microsystems DM500 Upright Microscopes Manuale utente

Leica Microsystems DM500 Upright Microscopes Manuale utente
Leica DM500
Manuale utente
Informazioni del produttore
Pubblicato nell'ottobre 2019 da:
Leica Microsystems (Schweiz) AG
Max Schmidheiny Strasse 201
CH-9435 Heerbrugg (Svizzera)
In caso di domande, rivolgersi alla hotline:
sms.support@leica-microsystems.com
Leica DM500 Manuale utente
2
Panoramica del capitolo
Norme di sicurezza
l Leica DM500
5
16
Pronti!19
Partenza!26
Via!35
Manutenzione del microscopio
37
Dimensioni40
Leica DM500 Manuale utente
3
Indice
Norme di sicurezza
Concetto di sicurezza
Simboli usati in questo manuale d'uso
Note importanti
Istruzioni per l'uso
Rischi per la salute e pericoli nell'uso
Informazioni per il personale responsabile dello strumento
Istruzioni per la manutenzione
Accessori, manutenzione e riparazione
Dati elettrici e condizioni ambientali
6
7
8
9
11
12
13
14
15
l Leica DM500
Congratulazioni!17
Disimballaggio18
27
28
29
30
31
33
Via!
Pronti! Partenza! Via!
36
Manutenzione del microscopio
Manutenzione generale
38
Dimensioni
Dimensioni41
Pronti!
Montaggio dei tubi di osservazione
20
Tubo di osservazione Leica EZ – oculari integrati
21
Tubo di osservazione Leica standard – oculari separati
23
Paraocchi24
Installazione degli obiettivi e del condensatore sotto il tavolino
25
Leica DM500 Manuale utente
Partenza!
Accensione del microscopio
Uso del condensatore
Preparativi per l'osservazione di un campione in un vetrino
Messa a fuoco
Regolazione del tubo di osservazione
Tecnica dell'immersione in olio
4
Norme di sicurezza
Leica DM500 Manuale utente
Norme di sicurezza5
Concetto di sicurezza
I singoli moduli delle serie di microscopi
Leica DM includono un CD interattivo con
tutti i manuali utente importanti in diverse
lingue. Tali istruzioni andranno conservate
con attenzione e dovranno essere a disposizione dell’utente. I manuali d'istruzione e
gli aggiornamenti sono anche disponibili,
per essere scaricati e stampati, al nostro sito
www.leica-microsystems.com.
È possibile combinare singoli articoli del
sistema con articoli di fornitori esterni. Consultare il manuale d'istruzioni e le norme di sicurezza del fornitore.
Il presente manuale descrive le speciali funzioni
dei singoli moduli delle serie di microscopi
Leica DM e contiene importanti istruzioni per
la loro sicurezza operazionale, per la manutenzione e sugli accessori.
Per conservare la funzionalità originaria dello
strumento e per assicurarne un funzionamento
senza rischi, l’utente deve attenersi alle avvertenze e ai simboli di avvertimento contenuti
nelle presenti istruzioni per l’uso.
Prima del montaggio, della messa in servizio
e dell'uso, leggere le istruzioni per l'uso sopra
citate. Si prega di attenersi in particolar modo a
tutte le prescrizioni di sicurezza.
L'opuscolo "Concetto di sicurezza" contiene
informazioni di sicurezza aggiuntive relative ai
lavori di servizio, ai requisiti nell'uso del microscopio, agli accessori e agli accessori elettrici,
nonché istruzioni generali riguardanti la sicurezza.
Leica DM500 Manuale utente
Norme di sicurezza6
Simboli usati in questo manuale d'istruzioni
Segnalazione di un punto di potenziale
pericolo
Questo simbolo compare accanto
a informazioni che è fondamentale
leggere e osservare.
La mancata osservanza delle indicazioni...
può rappresentare un rischio per le
persone!
OO
OO
può comportare malfunzionamenti o danni
allo strumento.
Segnalazione di tensione elettrica
pericolosa
Questo simbolo compare accanto
a informazioni che è fondamentale
leggere e osservare.
La mancata osservanza delle indicazioni...
OO può rappresentare un rischio per le
persone!
Leica DM500 Manuale utente
OO
può comportare malfunzionamenti o
danni allo strumento.
Segnalazione di superficie surriscaldata
Questo simbolo segnala punti surriscaldati con cui vi è rischio di contatto, quali
ad esempio lampade a incandescenza.
Informazione importante
Questo simbolo compare accanto a informazioni o spiegazioni supplementari,
utili a una migliore comprensione del funzionamento.
Avvertenze complementari
ff Questo simbolo nel testo rimanda a informazioni e spiegazioni complementari.
Istruzioni per lo smaltimento dello strumento, degli accessori, e dei materiali di
consumo.
Norme di sicurezza7
Note importanti
Descrizione
Il microscopio Leica DM500 è uno strumento
con tecnologia allo stato dell'arte. Tuttavia,
durante l'uso possono aversi dei pericoli. I rischi
potenziali sono descritti in basso.
Prima dell'installazione, della messa
in servizio e dell'uso, è obbligatorio
leggere questo manuale. Si prega di attenersi in
particolar modo a tutte le prescrizioni di sicurezza.
Istruzioni per l’uso
Il presente manuale utente include importanti
istruzioni relative alla sicurezza di esercizio, alla
manutenzione e agli accessori,
Il vostro microscopio Leica DM500
viene fornito con un CD interattivo
contenente tutti i manuali utente di rilievo.
Tali istruzioni andranno conservate con
attenzione e dovranno essere a disposizione dell’utente. Le istruzioni per l’uso e gli
aggiornamenti sono disponibili per essere
scaricati e stampa anche nel nostro sito web
www.leica-microsystems.com.
Accessori di altre marche
È possibile combinare singoli articoli del
sistema con articoli di fornitori esterni. Consultare il manuale d'istruzioni e le norme di sicurezza del fornitore.
Condizione originale
Per conservare la funzionalità originaria dello
strumento e per assicurarne un funzionamento
senza rischi, l’utente deve attenersi alle avvertenze e ai simboli di avvertimento contenuti
nelle presenti istruzioni per l’uso.
Norme di legge
Rispettare i regolamenti generali e locali sulla
prevenzione degli infortuni e la protezione
ambientale.
Dichiarazione di conformità CE
Gli accessori elettrici sono stati costruiti sulla
base di una tecnologia allo stato dell'arte e
sono dotati di una dichiarazione di conformità
CE.
Leica DM500 Manuale utente
Norme di sicurezza8
Istruzioni per l'uso
Il microscopio Leica DM500 può essere
impiegato esclusivamente in ambienti
chiusi e deve essere collocato su un pavimento
solido.
Collocare il microscopio Leica DM500 in
modo da poterlo staccare dall'alimentazione in qualsiasi momento. Il cavo di alimentazione deve rimanere accessibile in qualsiasi
momento poiché esso rappresenta il dispositivo di distacco principale dall'alimentazione.
Luogo d'impiego
Usare lo strumento solo in ambienti chiusi ed
esenti da polveri e a temperature comprese tra
+10 °C e +40 °C. Proteggerlo da olio, sostanze
chimiche e da umidità estrema. Usando lo
strumento all'aperto, proteggerlo da polvere e
umidità. Non usare mai dispositivi elettrici all'esterno. Installare i dispositivi elettrici ad almeno
10 cm dalle pareti e lontani da oggetti infiammabili.
Uso improprio
Non istallare mai qualsiasi altro
spinotto e non svitare alcun componente meccanico a meno che ciò non sia stato
richiesto espressamente nelle istruzioni.
Occorre evitare sbalzi di temperatura, l’irradiazione solare diretta e le vibrazioni.
In caso di qualsiasi intervento sullo
strumento, di modifiche o di combinazioni con componenti non prodotti da Leica,
non trattati nelle presenti istruzioni, occorrerà
consultare la rappresentanza Leica competente!
In zone climatiche calde e caldo-umide,
i singoli componenti necessitano di una
particolare cura per evitare la formazione di
muffe.
Gli strumenti e i componenti accessori
descritti nelle istruzioni per l’uso sono
stati controllati dal punto di vista della sicurezza
e di possibili rischi.
Eventuali interventi non autorizzati
sull'apparecchio, oppure un eventuale
utilizzo improprio, comporteranno il decadimento di qualsiasi diritto di garanzia.
Leica DM500 Manuale utente
Norme di sicurezza9
Istruzioni per l'uso (continuazione)
Trasporto
Se possibile, per la spedizione o il trasporto dei
singoli moduli usare gli imballaggi originali.
Per evitare che eventuali scuotimenti danneggino le parti, smontare e imballare separatamente tutti i componenti mobili che il cliente
possa montare e smontare autonomamente
secondo quanto indicato dalle istruzioni per
l’uso.
Leica DM500 Manuale utente
Smaltimento
Quando il prodotto ha raggiunto il termine
della durata di vita, contattare il servizio Leica
o il rivenditore per lo smaltimento.
Rispettare e garantire la conformità con le leggi
e i regolamenti nazionali che implementano
per esempio la direttiva CE WEEE.
Impiego in prodotti estranei
Installando i prodotti Leica in parti di altri
produttori, il produttore dell'intero sistema o il
suo rivenditore è responsabile del rispetto delle
istruzioni di sicurezza valide, delle norme di
legge e delle direttive.
Come tutti prodotti dell'elettronica
di consumo questo strumento, i suoi
accessori e i materiali di consumo non vanno
mai smaltiti insieme ai comuni rifiuti domestici. Lo smaltimento deve essere effettuato nel
rispetto delle leggi e dei regolamenti locali in
vigore.
Norme di sicurezza10
Rischi per la salute e pericoli nell'uso
Rischi per la salute
Le postazioni di lavoro dotate di microscopi facilitano e migliorano il compito di
osservazione, ma al contempo rappresentano
un notevole impegno per l’apparato visivo e
per quello muscolare di sostegno dell’utente. A
seconda della durata delle attività ininterrotte,
possono verificarsi problemi di carattere astenopico e muscolo-scheletrico. È quindi opportuno prendere dei provvedimenti adeguati a
ridurre il carico di lavoro:
OO
Configurazione ottimale della postazione
di lavoro
OO
Frequenti cambi di attività
OO
Istruzione dettagliata del personale, nel
rispetto dei punti di vista riguardanti l'ergonomia e l'organizzazione del lavoro
Leica DM500 Manuale utente
Il concetto ottico ergonomico e la struttura
delle serie di microscopi Leica hanno lo scopo
di limitare al minimo la sollecitazione dell'operatore.
Pericoli durante l'uso
OO Il microscopio Leica DM500 può essere
collegato esclusivamente ad una presa
messa a terra.
Pericolo di infezione
Il contatto diretto con gli oculari può
essere una potenziale fonte di trasmissione di infezioni da batteri e virali dell'occhio.
OO
Il rischio può essere ridotto al minimo
con l'impiego di oculari personali o di
paraocchi innestabili.
Il microscopio Leica DM500 può funzionare
solo se è in condizioni perfette.
Ai sensi della normativa EN 62471:2008 e se
conforme alla destinazione d’uso, l’illuminazione del microscopio è inclusa nel gruppo
libero (gruppo di rischio 0).
• LED del dispositivo d‘illuminazione, con
Non guardare mai direttamente il raggio
o senza strumenti ottici, in quanto ciò aumenterebbe la classe di rischio. La mancata osservanza di questa precauzione comporta il rischio
di danneggiamento agli occhi.
Norme di sicurezza11
Informazioni per il personale responsabile dello strumento
Informazioni per il personale responsabile
dello strumento
OO Assicurarsi che il microscopio Leica DM500
venga usato solo da personale qualificato.
OO
Assicurarsi che questo manuale utente
sia disponibile nei pressi del microscopio
Leica DM500.
OO
Effettuare ispezioni a intervalli regolari per
verificare che gli utenti autorizzati stiano
rispettando i requisiti di sicurezza.
OO
Istruendo nuovi utenti, farlo in modo
completo e spiegare il significato dei
segnali e dei messaggi di avvertimento.
OO
Stabilire le responsabilità individuali per
l'avvio, l'uso e la manutenzione dello strumento e verificarne il rispetto.
Leica DM500 Manuale utente
OO
Usare il microscopio Leica DM500 solo se
esso è in condizioni perfette.
OO
Informare tempestivamente il proprio
rappresentante Leica o la Leica Microsystems (Schweiz) AG, 9435 Heerbrugg,
Svizzera, di qualsiasi difetto del prodotto
che possa potenzialmente causare lesioni
o danni.
OO
Se insieme al microscopio Leica DM500 si
usano accessori di altri produttori, assicurarsi che il produttore in questione confermi
la sicurezza e l'assenza di rischi nell'uso del
prodotto e rispettare il manuale relativo.
OO
Modifiche e manutenzione del microscopio Leica DM500 possono essere effettuate
esclusivamente da professionisti espressamente autorizzati dal Leica.
OO
Nella manutenzione del prodotto, è
ammesso esclusivamente l’utilizzo di parti
di ricambio originali Leica.
OO
Dopo lavori di manutenzione o di modifiche tecniche, l'unità deve essere riconfigurata osservando i nostri requisiti tecnici.
OO
Se l'unità è modificata o se ne viene effettuata la manutenzione da parte di persone
non autorizzate, se la sua manutenzione
viene eseguita in modo improprio (a meno
che essa non sia stata effettuata da noi),
o se essa viene usata in modo improprio,
Leica non si assumerà alcuna responsabilità.
OO
L'impianto elettrico nell'edificio deve essere
conforme agli standard nazionali, si consiglia ad esempio ad esempio una protezione
contro le perdite di corrente a massa (protezione contro dispersioni di corrente).
Norme di sicurezza12
Istruzioni per la manutenzione
Istruzioni generali
OO Proteggere il microscopio Leica DM500
da umidità, vapori, acidi, alcali, e sostanze
corrosive. Non conservare sostanze chimiche nelle vicinanze.
OO
Proteggere il microscopio Leica DM500 da
olio e grasso. Non ingrassare od oliare mai
parti meccaniche o superfici di scivolamento.
OO
Seguire le istruzioni del produttore del
disinfettante.
OO
È consigliabile stipulare un contratto di
manutenzione con il servizio Leica.
Leica DM500 Manuale utente
Pulizia di parti rivestite e di parti in plastica
Le particelle di polvere e sporco andrebbero rimosse con un pennello morbido o
con un panno che non si sfilacci.
OO
OO
Rimuovere le particelle grezze con un
panno umido usa e getta.
OO
NON usare acetone, xilene o diluenti alla
nitro.
OO
Superfici colorate e accessori rivestiti in
gomma non vanno mai puliti con prodotti
chimici. Ciò potrebbe danneggiare le
superfici e le eventuali particelle distaccatesi potrebbero inquinare i campioni.
Pulizia delle superfici di vetro
Togliere la polvere usando un pennello fine,
asciutto ed esente di grassi, soffiando con
un soffietto, o usando il vuoto.
OO
OO
Le superfici ottiche vanno pulite con un
panno privo di pelucchi, inumidito con un
detergente per vetri, d'uso commerciale,
con un fazzolettino per lenti o con un
bastoncino cotonato.
Norme di sicurezza13
Accessori, manutenzione e riparazione
Accessori
Insieme al microscopio Leica DM500 è possibile
impiegare esclusivamente i seguenti accessori:
OO
OO
Gli accessori Leica descritti in questo
manuale.
Altri accessori a condizione che essi siano
stati espressamente approvati da Leica
come tecnicamente sicuri in questo contesto.
Leica DM500 Manuale utente
Manutenzione
In linea di principio, il microscopio Leica
DM500 non richiede manutenzione. Per
assicurare che esso funzioni sempre in
modo sicuro e affidabile, si raccomanda di
contattare precauzionalmente il responsabile dell'organizzazione di servizio.
Lavori di riparazione e manutenzione
OO È ammesso esclusivamente l’utilizzo di
parti di ricambio originali prodotte da Leica
Microsystems.
OO
Prima di aprire gli strumenti, spegnere
l'alimentazione e staccare il cavo relativo.
È possibile accordare ispezioni periodiche o, se opportuno, stipulare con questi
un contratto di manutenzione.
OO
Evitare il contattare con circuiti elettrici
alimentati che possono causare lesioni.
OO
OO
È consigliabile stipulare un contratto di
manutenzione con il servizio Leica.
OO
Per la manutenzione e la riparazione,
possono essere usate solo parti di ricambio
OEM.
Indirizzo del servizio di assistenza
Nel caso di problemi, contattarci nel modo
seguente:
stereo.service@leica-microsystems.com
Norme di sicurezza14
Dati elettrici e condizioni ambientali
Sostituzione del fusibile
Prima di sostituire qualsiasi fusibile, staccare lo strumento
dall'alimentazione. Il Leica DM500 dispone di due fusibili collocati dietro il vano del cavo di alimentazione.
+10 °C … +40 °C
Temperatura di stoccaggio
-20 °C … +52 °C
+50 °F … +104 °F
Shock durante l'uso
Usare esclusivamente un fusibile del tipo: 5×20 mm,
1 Amp/250 V, Quick acting (# 13RFAG30003)
Dati elettrici
Leica DM500
Ambiente
Temperatura di esercizio
25 mm su legno duro da
50 mm
Entrata: 100–240 V, 50/60 Hz, 5 W (LED 3 W )
Shock durante il trasporto (disimballato)
100 g / 6 ms
Shock durante il trasporto (imballato)
800 mm di caduta libera
Vibrazioni durante il trasporto (disimballato)
5–200 Hz / 1.5 g
Pressione atmosferica "durante il servizio" e per lo stoccaggio 500–1 060 mBar
Umidità “nell'uso” e per lo stoccaggio
Usare solo batterie ricaricabili da 1.2 volt tipo NiMH con un
massimo di 2 700 mAh. Non utilizzare batterie AA non ricarica-
20–90 %
Categoria di installazione II (categoria di sovratensione)
Grado di inquinamento 2
bili.
Leica DM500 Manuale utente
Norme di sicurezza15
l Leica DM500
Leica DM500 Manuale utente
l Leica DM50016
Congratulazioni!
Grazie per aver acquistato il microscopio
Leica DM500 Compound Leica Microsystems.
Le caratteristiche esclusive della struttura di
questo modello e la gamma completa di accessori lo rendono uno strumento di alta qualità ed
estremamente versatile.
Leica DM500 Manuale utente
l Leica DM50017
Disimballaggio
OO
Rimuovere con attenzione il microscopio e
gli altri componenti dall'imballaggio.
OO
Confrontare la completezza dei componenti rispetto alla configurazione prevista.
OO
Parti opzionali come accessori per il contrasto, adattatori per fotocamere, fotocamere
e valigette di trasporto non vengono
spedite insieme all'equipaggiamento standard. Ciò avviene in imballaggi a parte.
OO
Non gettar via alcuno dei materiali d'imballaggio. Secondo necessità, essi vanno usati
per conservare con sicurezza i componenti
e per il trasporto dello strumento.
Leica DM500 Manuale utente
l Leica DM50018
Pronti!
Leica DM500 Manuale utente
Pronti!19
Montaggio dei tubi di osservazione
Utensili impiegati
OO Chiave maschio esagonale
Tipo 2: tubo di osservazione standard con oculari
separati
2. Inserire la coda di rondine nel supporto
del basamento e serrare a fondo la vite di
arresto senza forzare. Questa operazione
posiziona con precisione il tubo di osservazione sull'asse ottico del microscopio
indipendentemente dalla rotazione scelta.
Esistono due tipi di tubi di osservazione.
Identificare il tubo di osservazione che si
ha a disposizione:
Tipo 1: Tubo di osservazione Leica EZ con oculari
integrati.
Leica DM500 Manuale utente
1. Svitare leggermente la vite di arresto (situata in cima al basamento) con la chiave
maschio esagonale acclusa.
Pronti!20
Tubo di osservazione Leica EZ – oculari integrati
1. Per usare la vite a testa zigrinata, rimuovere
del tutto la vite di arresto acclusa al basamento.
2. Ricollocare il tubo di osservazione Leica EZ
nel basamento.
Tubo di osservazione Leica EZ con oculari
integrati.
Per ruotare il tubo di osservazione Leica
EZ, allentare la vite di arresto sul basamento o sostituire tale vite con la vite a testa
zigrinata (opzionale).
Leica DM500 Manuale utente
Prima di avvitarla al basamento, assicurarsi che la parte zigrinata della vite sia
del tutto svitata:
3. Avvitare la vite a testa zigrinata usando la
chiave ad essa acclusa.
Pronti!21
Tubo di osservazione Leica EZ – oculari integrati (continuazione)
Adesso sarà possibile ruotare il tubo
ottico Leica EZ in modo sicuro allentando
e riserrando la vite a testa zigrinata.
Gli oculari sono già integrati nel tubo
ottico e sono preregolati per una visione
corretta; non è pertanto necessaria una regolazione degli oculari, né è necessario inserirli.
Continuare con la sezione "paraocchi" a
pagina 24.
Leica DM500 Manuale utente
Pronti!22
Tubo di osservazione Leica standard – oculari separati
1. Inserire gli oculari nei tubi.
2. Bloccare gli oculari nei tubi di osservazione serrando le viti argentate sul loro lato
inferiore con un normale cacciavite a croce
(tipo Phillips, non accluso).
Tubo di osservazione standard; i tubi non contengono ancora gli oculari
Il tubo di osservazione standard dispone
di una coda di rondine ruotabile. Per
questo motivo, il tubo di osservazione standard
può essere ruotato liberamente in qualsiasi
posizione.
Leica DM500 Manuale utente
Sarà ancora possibile ruotare gli oculari,
essi non potranno essere però estratti.
Pronti!23
Paraocchi
Se per l'osservazione al microscopio si
usano occhiali, lasciare i paraocchi in
gomma ripiegati verso il basso. Se non si usano
occhiali, può essere utile sollevare i paraocchi
in gomma per evitare di essere disturbati dalla
luce ambientale.
Leica DM500 Manuale utente
Se si è acquistato un microscopio con
configurazione standard, si noterà che gli
obiettivi sono già installati nel portaobiettivi a
revolver e che il condensatore sotto il tavolino
è già installato nel basamento. In questo caso
proseguire con la sezione "Uso" a pagina 27.
Se avete acquistato il vostro Leica DM500 a
componenti e non in una configurazione standard, continuare con la sezione "Installazione
degli obiettivi" a pagina 25.
Pronti!24
Installazione degli obiettivi e del condensatore sotto il tavolino
Installazione degli obiettivi
Ruotare sempre il portaobiettivi a revolver usando l'apposito anello zigrinato.
1. Ruotando il portaobiettivi a revolver in
senso orario, montare gli obiettivi avvitandoli nei ricettacoli previsti iniziando con
quello ad ingrandimento inferiore e proseguendo con quelli a ingrandimento via via
maggiore.
Leica DM500 Manuale utente
Condensatore sotto il tavolino
Il condensatore sotto il tavolino del Leica
DM500 è preinstallato, prefocheggiato e
precentrato. Non è necessaria alcuna installazione o allineamento aggiuntivi.
Pronti!25
Partenza!
Leica DM500 Manuale utente
Partenza!26
Accensione del microscopio
Come misura precauzionale, il cavo di
alimentazione è stato messa a terra sul
basamento del microscopio. Non interporre
mai un adattatore tra il cavo di alimentazione e
la sorgente elettrica; esso renderebbe inefficace
la funzione di messa a terra.
Connettore di alimentazione US
Leica DM500 ha un connettore di alimentazione USB 5 V/1,5 A al centro dell'involucro cavi.
Questo può essere utilizzato per alimentare
alcune telecamere Leica o altri dispositivi che
richiedono 5 V/1,5 A.
Regolazione dell'intensità d'illuminazione
Per iniziare, ruotare la manopola di
regolazione dell'illuminazione (situata
in basso a sinistra sul basamento del microscopio) sul valore più basso. La manopola di regolazione dell'illuminazione permette di regolare
l'intensità della luce prodotta dal sistema d'illuminazione.
Superficie di lavoro
Usare sempre il microscopio su una
superficie dura e stabile.
Cavo di alimentazione
Se il cavo di alimentazione non è già
collegato, collegarlo in modo sicuro sul
retro del microscopio.
Leica DM500 Manuale utente
Partenza!27
Uso del condensatore
Collegare e accendere il microscopio
1. Collegare il cavo di alimentazione del
microscopio ad una presa elettrica adatta
messa a terra.
Uso del condensatore
Il condensatore è dotato di un diaframma
a iride che può essere regolato per essere
adattato all'apertura numerica effettiva dei
singoli obiettivi.
2. Per iniziare, aprire del tutto il diaframma
ad iride dell'apertura del condensatore
ruotandone l'anello completamente a
destra.
È accluso un cavo tripolare messo a terra.
2. Accendere il microscopio usando l'interruttore situato in basso a destra sul basamento
del microscopio.
1. Per aprire e chiudere il diaframma a iride,
basta ruotare l'anello zigrinato del condensatore a destra o a sinistra in modo che la
tacca sull'anello corrisponda all'ingrandimento dell'obiettivo utilizzato.
L'interruttore on/off è situato in basso a destra sul
basamento
Leica DM500 Manuale utente
Partenza!28
Preparativi per l'osservazione di un campione in un vetrino
Preparativi per l'osservazione di un
campione in un vetrino
1. Collocare un vetrino di campione sul tavolino facendolo scivolare in avanti sotto i
fermi.
2. Usare il dispositivo di controllo X/Y del
tavolino per posizionare il vetrino in modo
che una parte del campione si trovi al di
sotto dell'obiettivo usato.
I fermi servono a bloccare il vetrino.
Leica DM500 Manuale utente
Partenza!29
Messa a fuoco
Messa a fuoco
1. Ruotare il portaobiettivi a revolver (usando
il suo anello zigrinato) per inserire l'obiettivo ad ingrandimento minimo nella posizione di lavoro.
2. Sollevare il tavolino ruotando la manopola
di regolazione macrometrica verso il fine
corso positivo nella posizione più alta.
I basamenti dei microscopi Leica DM500
sono stati regolati in fabbrica in modo che
la messa a fuoco del tavolino può essere trovata
con 1.5 rotazioni della manopola di messa a
fuoco micrometrica a partire da questa posizione.
4. Usando la manopola di regolazione micrometrica, mettere esattamente a fuoco il
campione.
Manopola di regolazione macrometrica
3. Guardare negli oculari e regolare l'intensità
dell'illuminazione in modo da avere una
visione confortevole.
Manopola di regolazione micrometrica
Leica DM500 Manuale utente
Partenza!30
Regolazione del tubo di osservazione
1. Regolare i tubi di osservazione adattandoli
alla propria distanza interpupillare. Avvicinare o allontanare tra loro i tubi per aumentare o ridurre la distanza tra gli oculari fino a
vedere un solo cerchio illuminato.
Tubo di osservazione Leica EZ
Se si usa un tubo di osservazione Leica EZ nel
quale gli oculari sono già integrati nei tubi, non
sono necessarie regolazioni di sorta. Assicurarsi
di usare i propri occhiali o le lenti a contatto.
Continuare con la sezione "Immersione in olio"
a pagina 33.
Tubo di osservazione standard con uno o
due oculari focheggiabili
Se si usa un tubo di osservazione standard con
uno o due oculari focheggiabili, è necessario
effettuare alcune regolazioni.
1. Impostare gli oculari focheggiabili su "0"
diottrie.
Tubo di osservazione standard con due
oculari fissi
Se si usa un tubo di osservazione standard con
due oculari fissi (non focheggiabili), non sono
necessarie regolazioni di sorta. Assicurarsi
di usare i propri occhiali o le lenti a contatto.
Continuare con la sezione "Immersione in olio"
a pagina 33.
La lunghezza dei tubi di osservazione
rimane costante a qualsiasi impostazione
della distanza interpupillare. Questo significa
che il cambio della distanza interpupillare non
influenza in alcun modo la parafocalità, l'ingrandimento o le calibrazioni da esso dipendenti.
Leica DM500 Manuale utente
Partenza!31
Regolazione del tubo di osservazione (continuazione)
Se per l'osservazione comoda al microscopio si stanno usando le proprie lenti
correttive (lenti a contatto od occhiali), continuare ad usarle e la necessità di regolazione
sarà minima.
3. Passare adesso all'osservazione attraverso
l'altro oculare (focheggiabile) con l'altro
occhio. Questa volta mettere a fuoco il
campione usando la funzione di messa a
fuoco dell'oculare focheggiabile.
5. Passare adesso ad un obiettivo ad elevato
ingrandimento (ma non ad un obiettivo
per immersione ad olio) e mettere a fuoco
il microscopio osservando con ambedue gli
occhi.
2. Mettere a fuoco il campione usando la
manopola di regolazione micrometrica
del microscopio osservando solo attraverso uno degli oculari (se si dispone di un
oculare focheggiabile e di uno non focheggiabile, in questa fase osservare attraverso
quest'ultimo). Per facilitare la messa a
fuoco, coprire o chiudere l'altro occhio.
Per la messa a fuoco non alzare o abbassare il tavolino.
Gli ingrandimenti maggiori avranno
una profondità di campo inferiore. Per
questo motivo, dopo aver messo a fuoco ad
alto ingrandimento, si noterà che passando ad
ingrandimenti inferiori sarà al massimo necessario regolare solo leggermente la messa a
fuoco micrometrica.
4. Tener fermo con una mano l'anello zigrinato dell'oculare focheggiabile e con l'altra
ruotare l'estremità superiore dell'oculare
fino a che il campione non sia a fuoco con
questo occhio e con questo oculare focheggiabile. Ciò corregge qualsiasi differenza di
osservazione tra l'occhio destro e quello
sinistro.
Leica DM500 Manuale utente
Partenza!32
Tecnica dell'immersione in olio
Tecnica dell'immersione in olio
1. Portarsi sul campo visivo del vetrino che si
intende esaminare.
3. Applicare una goccia di olio per immersione Leica sul vetrino del campione nella
zona che si intende esaminare.
2. Abbassare il tavolino alla sua posizione più
bassa usando la manopola di messa a fuoco
macrometrica.
5. Alzare lentamente il tavolino usando la
manopola di messa a fuoco macrometrica
fino a quando la goccia d'olio sul vetrino del
campione non entra in contatto con la lente
frontale dell'obiettivo per l'immersione in
olio.
4. Scegliere l'obiettivo per l'immersione in
olio (l'obiettivo è contrassegnato con “OIL”)
6. Afferrare l'anello zigrinato del portaobiettivi a revolver e far muovere l'obiettivo
avanti e indietro per eliminare bolle d'aria,
quindi mettere in posizione l'obiettivo per
l'olio con l'olio tra la lente frontale dell'obiettivo e il vetrino del campione.
Leica DM500 Manuale utente
Partenza!33
Tecnica di immersione in olio (continuazione)
7. Osservare attraverso il microscopio e
ruotare lentamente la manopola di messa a
fuoco micrometrica per sollevare il tavolino
fino a quando il campione non sia messo a
fuoco.
8. Dopo aver terminato di usare l'obiettivo per
l'immersione in olio, assicurarsi di pulire la
sua lente frontale, il vetrino del campione
e qualsiasi altra superficie che sia entrata
in contatto con l'olio seguendo le istruzioni
della sezione"Manutenzione del microscopio" a pagina 37.
Leica DM500 Manuale utente
Partenza!34
Via!
Leica DM500 Manuale utente
Via!35
Pronti! Partenza! Via!
Quello che adesso rimane da fare è cambiare
gli obiettivi, regolare il condensatore in modo
corretto per l'ingrandimento dell'obiettivo
usato e godersi l'osservazione!
Leica DM500 Manuale utente
Via!36
Manutenzione del microscopio
Leica DM500 Manuale utente
Manutenzione del microscopio37
Manutenzione generale
Considerazioni generali
Trasportare sempre il microscopio
usando ambedue le mani. A tale scopo
sul retro del microscopio è presente un'impugnatura e sul lato frontale un incavo.
Leica DM500 Manuale utente
OO
L'avvolgitore del cavo permette di avvolgere il cavo in modo che esso venga esteso
solo per la lunghezza necessaria.
OO
Mantenere puliti tutti i componenti ottici.
La pulizia è importante per il mantenimento di una buona prestazione ottica.
OO
Se non viene usato, il microscopio dovrebbe
essere sempre coperto con la protezione
antipolvere (acclusa).
OO
Se una qualsiasi superficie ottica viene ricoperta da polvere o sporco, prima di usare un
panno per pulirla ricorrere ad una siringa o
ad un pennello di peli di cammello.
OO
Le superfici ottiche vanno pulite con un
panno privo di pelucchi, inumidito con un
detergente per vetri, d'uso commerciale,
con un fazzolettino per lenti o con un
bastoncino cotonato.
OO
È molto importante evitare di eccedere
nell'uso di solventi, usarli quindi molto
parsimoniosamente. Il panno che non
si sfilaccia, il fazzolettino per le lenti o il
bastoncino cotonato devono essere inumiditi con solvente ma senza esagerare per
evitare che questo possa spargersi sulle
lenti.
Manutenzione del microscopio38
Manutenzione generale (continuazione)
OO
Per quanto riguarda la raccolta di sporco,
polvere e olio, nessuna parte del microscopio è più vulnerabile della lente frontale l'obiettivo. Ogni volta che si nota
una perdita di contrasto, di chiarezza o di
definizione dell'immagine, controllare con
attenzione le condizioni della lente frontale
usando una lente d'ingrandimento.
OO
La pulizia degli obiettivi 40× e 100×
richiede una maggiore cura. Nota: Per
raggiungere l'elevato grado di planeità
degli obiettivi a maggiore ingrandimento,
l'obiettivo dispone di una piccola lente
frontale concava di raggio o curvatura
molto ridotti. Rimuovere lo sporco utilizzando un panno pulito inumidito con
detergente per vetri d'uso commerciale.
Pulire la lente frontale leggermente senza
applicare eccessive sollecitazioni e senza
strofinare troppo. Assicurarsi che la punta
di ovatta tocchi la superficie concava della
lente Al termine della pulizia, controllare
l'obiettivo con una lente d'ingrandimento.
Leica DM500 Manuale utente
OO
Se si rende necessario rimuovere il corpo
ottico del microscopio, fare attenzione a
non toccare accidentalmente le superfici
esterne delle lenti (situate sul lato inferiore
del corpo). Le impronte digitali su questa
superficie ridurrebbero la chiarezza dell'immagine. Questa lente può essere pulita
alla stessa maniera degli obiettivi e degli
oculari.
Illuminazione
OO I Leica DM500 usano un'illuminazione a
LED. Per l'intera durata dell'utile del microscopio non è quindi necessario cambiare la
lampadina.
Manutenzione del microscopio39
Dimensioni
Leica DM500 Manuale utente
Dimensioni40
Leica DM500 Manuale utente
Dimensioni41
Leica DM500 Manuale utente
Dimensioni42
Leica DM500 Manuale utente
Dimensioni43
Leica DM500 Manuale utente
Dimensioni44
Leica DM500 Manuale utente
Dimensioni45
10/2019 · 13IDE12060IT_2 · © 2019 by Leica Microsystems GmbH.
Subject to modifications. LEICA and the Leica Logo are registered trademarks of Leica Microsystems IR GmbH.
CONNECT
WITH US!
Leica Microsystems (Schweiz) AG · Max-Schmidheiny-Strasse 201 · 9435 Heerbrugg, Switzerland
T +41 71 726 34 34 · F +41 71 726 34 44
www.leica-microsystems.com
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertising