Shure | SCM262 | User guide | Shure SCM262 Stereo Mixer Guida utente

Shure SCM262 Stereo Mixer Guida utente
SCM262
Mixer stereo
The Shure stereo microphone mixer, SCM262, user guide.
Version: 4 (2019-G)
Shure Incorporated
Table of Contents
Modifiche interne
SCM262Mixer stereo
3
ISTRUZIONI IMPORTANTI PER LA SICUREZZA
3
Descrizione generale
4
Caratteristiche
Pannello anteriore
Pannello posteriore
4
4
6
Applicazioni
8
8
Funzione cercapersone con l’applicazione di attenuazione8
Applicazione silenziamento jukebox
Collegamenti
Modifiche interne
11
Smontaggio
11
Parti in dotazione
13
Installazione su un rack
14
Installazione autonoma
15
Installazione fissa
15
Specifiche tecniche
17
6
Interruttori DIP
Applicazione generale
10
Guadagno di tensione (valore tipico, controlli a fine corsa
in senso orario)
18
Parti di ricambio
19
Accessori opzionali
19
Servizio di assistenza
19
Omologazioni
19
8
9
2/20
Shure Incorporated
SCM262
Mixer stereo
ISTRUZIONI IMPORTANTI PER LA SICUREZZA
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.
10.
11.
12.
LEGGETE le istruzioni.
CONSERVATE le istruzioni.
OSSERVATE tutte le avvertenze.
SEGUITE tutte le istruzioni.
NON usate questo apparecchio vicino all’acqua.
PULITE l’apparecchio SOLO con un panno asciutto.
NON ostruite alcuna apertura per l’aria di raffreddamento. Consentite distanze sufficienti per un’adeguata ventilazione
e installate l’apparecchio seguendo le istruzioni del costruttore.
NON installate l’apparecchio accanto a fonti di calore, quali fiamme libere, radiatori, aperture per l’efflusso di aria calda,
forni o altri apparecchi (amplificatori inclusi) che generano calore. Non esponete il prodotto a fonti di calore non control­
late.
NON modificare la spina di alimentazione o di messa a terra. Una spina polarizzata è dotata di due lame, una più am­
pia dell’altra. Una spina con spinotto è dotata di due lame e di un terzo polo di messa a terra. La lama più ampia ed il
terzo polo hanno lo scopo di tutelare la vostra incolumità. Se la spina in dotazione non si adatta alla presa di corrente,
rivolgetevi ad un elettricista per far eseguire le modifiche necessarie.
EVITATE di calpestare il cavo di alimentazione o di comprimerlo, specie in corrispondenza di spine, prese di corrente e
punto di uscita dall’apparecchio.
USATE ESCLUSIVAMENTE i dispositivi di collegamento e gli accessori specificati dal costruttore.
USATE l’apparecchio solo con carrelli, sostegni, treppiedi, staffe o tavoli specificati dal costruttore o venduti insieme
all’apparecchio stesso. Se usate un carrello, fate attenzione durante gli spostamenti per evitare infortuni causati da un
eventuale ribaltamento del carrello stesso.
13. Durante temporali o se non userete l’apparecchio per un lungo periodo, SCOLLEGATELO dalla presa di corrente.
14. Per qualsiasi intervento, RIVOLGETEVI a personale di assistenza qualificato. È necessario intervenire sull’apparecchio
ogniqualvolta è stato danneggiato, in qualsiasi modo; ad esempio la spina o il cavo di alimentazione sono danneggiati,
si è versato liquido sull’apparecchio o sono caduti oggetti su di esso, l’apparecchio è stato esposto alla pioggia o
all’umidità, non funziona normalmente o è caduto.
15. NON esponete l’apparecchio a sgocciolamenti o spruzzi. NON appoggiate sull’apparecchio oggetti pieni di liquidi, ad
esempio vasi da fiori.
16. La spina ELETTRICA o l'eventuale adattatore devono restare prontamente utilizzabile.
17. Il aereo dell’apparecchio non supera i 70 dB (A).
18. L’apparecchio appartenente alla CLASSE I deve essere collegato ad una presa elettrica dotata di messa a terra di pro­
tezione.
19. Per ridurre il rischio di incendio o folgorazione, non esponete questo apparecchio alla pioggia o all’umidità.
20. Non tentate di modificare il prodotto. Tale operazione può causare infortuni e/o il guasto del prodotto stesso.
3/20
Shure Incorporated
21. Utilizzate questo prodotto entro la gamma di temperatura operativa specificata.
Questo simbolo indica la presenza di alta tensione all’interno dell’apparecchio, che comporta il rischio di folgo­
razione.
Questo simbolo indica la presenza di istruzioni importanti per l’uso e la manutenzione nella documentazione
in dotazione all’apparecchio.
AVVERTENZA: le tensioni presenti in questo apparecchio possono essere letali. L’apparecchio non contiene componenti inter­
ni su cui l’utilizzatore possa intervenire. Per qualsiasi intervento, rivolgetevi a personale di assistenza qualificato. Le omologa­
zioni di sicurezza non sono valide quando la tensione di alimentazione viene cambiata rispetto al valore di fabbrica.
Descrizione generale
Il modello Shure SCM262 è un mixer stereo ideato per applicazioni di amplificazione del suono che integrano microfoni a im­
pianti stereo non professionali. È dotato di due ingressi microfonici attivi e bilanciati e di tre ingressi stereo ausiliari non bilan­
ciati.
Il mixer stereo SCM262 è ideato per ristoranti, classi, formazione aziendale, corsi di aerobica e altre situazioni in cui il sistema
cerca persone/avviso pubblico è combinato con musica di sottofondo o altri programmi audio.
Caratteristiche
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
Ideato per combinare sistemi di cerca persone con musica di sottofondo
Un canale di ingresso per microfono XLR, attivo e bilanciato
Un microfono XLR attivo e bilanciato e un canale di ingresso di linea TRS da 1/4 di pollice
Tre canali di STEREO INPUT
Uscite AUX stereo
Uscite MIC/LINE stereo
Comandi BASS e TREBLE sull’uscita principale
Chassis da semi-rack
Alimentazione phantom da 12 V per microfoni a condensatore
Alimentatore interno
Cavo di alimentazione rimovibile
Funzione di attenuazione (disattivabile)
Funzione silenziamento jukebox (disattivabile)
4/20
Shure Incorporated
Pannello anteriore
① Comandi del guadagno del canale MIC, 1-2.
Consentono di controllare i livelli di guadagno dei canali MIC e LINE IN 2 (MIC 2).
② Comandi del guadagno del canale STEREO, 1-3.
Consentono di controllare i livelli di guadagno da lettori CD, jukebox, VCR o altri impianti non professionali collegati agli in­
gressi STEREO.
③ Comandi BASS e TREBLE.
Consentono di controllare l’amplificazione o la riduzione delle frequenze basse e alte dei filtri shelving.
④ Comando MASTER del guadagno.
Consente la regolazione del guadagno generale dell’uscita.
⑤ Spia POWER.
Si accende quando l’apparecchio è alimentato.
Il SCM262 non ha un interruttore generale; per spegnerlo, scollegate il cavo di alimentazione o usate una presa multipla dotata di interruttore. Potete tuttavia
lasciarlo collegato, perché quando è inattivo consuma una potenza molto bassa.
⑥ Interruttore POWER.
Secondo il Paese.
5/20
Shure Incorporated
Pannello posteriore
① Connettore di ingresso alimentazione.
Accetta una tensione di 100-120 V c.a. (SCM262) o 220-240 V c.a. (SCM262E).
② Connettori di uscita MIC/LINE di sinistra/destra.
Questi connettori da 1/4 di pollice sono uscite stereo e bilanciate per l’utilizzo con attrezzatura audio professionale. Control­
lati con interruttore DIP.
③ Connettori di uscita AUX di sinistra/destra.
Questi jack sono uscite stereo e non bilanciate per l’utilizzo con impianti stereo non professionali.
④ Interruttori DIP.
Consentono di regolare l’SCM262 per applicazioni specifiche. Vedi sezione Interruttori DIP.
⑤ STEREO INPUT di sinistra/destra, 1-3.
Questi jack sono ingressi stereo per il collegamento con impianti stereo non professionale.
⑥ INGRESSO canale 2 MIC.
Il canale 2 microfonico dispone di due ingressi. È dotato di un connettore da 1/4 di pollice per collegamenti bilanciati o me­
no a livello di linea e di un connettore XLR per collegamenti microfonici bilanciati.
⑦ INGRESSO canale 1 MIC.
È un connettore XLR per collegamenti microfonici bilanciati.
6/20
Shure Incorporated
Interruttori DIP
INTER. DIP
FUNZIONE
POSIZIONE SU (predefini­
ta)
POSIZIONE GIÙ
1
LEFT OUTPUT MIC/LINE
Line
Mic.
2
RIGHT OUTPUT MIC/LINE
Line
Mic.
3
MIC 1 DUCKING
Spento
Acceso
4
MIC 2 DUCKING
Spento
Acceso
5
DUCKING LEVEL
–∞
-20 dB
6
STEREO 3 JUKEBOX MU­
TE
Spento
Acceso
7
12 V PHANTOM
Spento
Acceso
LEFT/RIGHT OUTPUT MIC/LINE: gli interruttori DIP 1 e 2 consentono di regolare le uscite di sinistra e di destra per operazio­
ni a livello di linea o di microfono.
Attenuazione MIC 1/MIC 2: quando l’attenuazione è abilitata, l’SCM262 diminuirà automaticamente il guadagno di tutti gli in­
gressi STEREO se qualcuno parla in un microfono.
7/20
Shure Incorporated
DUCKING LEVEL: regola la riduzione del guadagno del canale STEREO quando l’attenuazione è attenuata.
STEREO 3 JUKEBOX MUTE: questo interruttore DIP abilita o disabilita la funzionalità di silenziamento jukebox. Quando è abi­
litata, ogni sorgente collegata a STEREO 3 silenzierà gli ingressi STEREO 1 e 2.
PHANTOM POWER: quando in posizione abbassata, questo interruttore attiva una sorgente di alimentazione phantom da 12
V per i microfoni a condensatore. L’alimentazione phantom non influisce sul funzionamento di microfoni dinamici bilanciati, così
da poterli collegare all’SCM262 insieme a un microfono a condensatore.
Applicazioni
Applicazione generale
Questa è una configurazione generale per la maggior parte delle situazioni che richiedono un utilizzo combinato di un microfo­
no professionale e di un impianto stereo non professionale. Con questa configurazione, è possibile selezionare molte altre op­
zioni per ulteriori regolazioni dell’SCM262 per l’impianto audio. Fate riferimento al diagramma nella pagina accanto.
1. Ruotate tutti i comandi di guadagno in senso antiorario.
2. Collegate gli L/R STEREO INPUT all’SCM262 alle uscite stereo di sinistra/destra dell’impianto stereo desiderato (letto­
re CD, VCR, televisione, jukebox ecc.).
3. Collegate i microfoni ai MIC INPUT sull’SCM262.
4. Per microfoni che richiedono alimentazione phantom, come i microfoni a condensatore, abbassate l’interruttore DIP 7
(alimentazione phantom attivata).
5. Collegate le uscite di sinistra/destra dell’SCM262 agli ingressi di sinistra/destra dell’amplificatore.
Nota: se si utilizza un amplificatore di un impianto stereo non professionale, utilizzate le uscite AUX. Se si utilizza un amplificatore di un impianto ste­
reo professionale, utilizzate le uscite LINE. È possibile utilizzare le USCITE MIC/LINE e AUX contemporaneamente per alimentare due amplificatori
separati.
6. Fornite alimentazione al mixer collegando il cavo in dotazione al connettore sul mixer da un’estremità e a una presa di
corrente CA adeguata dall’altra. Il POWER LED si illuminerà di verde per indicare che il mixer è alimentato.
Nota: l’unità SCM262 non dispone di interruttore di alimentazione*. È progettata per essere collegata a una presa multipla che supporta l’intero siste­
ma audio. Una presa multipla tipica avrà un interruttore di alimentazione; di conseguenza, quando la presa è alimentata lo sarà anche l’SCM262.
(*Interruttore di alimentazione, in base al Paese).
Funzione cercapersone con l’applicazione di attenuazione
Con l’attenuazione abilitata, l’SCM262 percepirà in modo automatico quando qualcuno sta parlando in un microfono e abbas­
serà il volume della musica per consentire al parlante di essere sentito più chiaramente. Una volta terminato l’annuncio, la mu­
sica riprende normalmente.
Utilizzate un microfono con un interruttore ON/OFF o a pressione per la Funzione cercapersone con l’applicazione di attenuazione. Un microfono senza inter­
ruttore causerà false attivazioni con conseguenti interruzioni della programmazione.
1. Collegate l’SCM262 all’impianto audio come descritto in Applicazione generale.
2. Impostate gli interruttori DIP 3 o 4 in posizione abbassata per attivare l’attenuazione rispettivamente per i canali del mi­
crofono 1 o 2.
3. Impostare la posizione dell’interruttore DIP 5. La posizione Giù attiva l’attenuazione in modo da abbassare il volume
della programmazione di 20 dB quando viene utilizzato un microfono. La posizione Su attiva l’attenuazione in modo da
silenziare il volume della programmazione quando viene utilizzato un microfono.
Applicazione silenziamento jukebox
In questa applicazione, progettata principalmente per i jukebox, ogni sorgente audio collegata ai canali STEREO 3 silenzierà
automaticamente ogni suono proveniente dai canali STEREO 1 e 2. In questo modo, un lettore CD può riprodurre musica e,
8/20
Shure Incorporated
appena qualcuno seleziona un brano sul jukebox, l’SCM262 silenzierà automaticamente i canali del lettore CD e passerà al ju­
kebox. I canali STEREO 1 e 2 rimarranno silenziati per circa 30 secondi dopo il termine dei programmi audio per consentire al
jukebox di passare alla canzone successiva.
1. Collegate l'SCM262 all'impianto audio come descritto in Applicazione generale.
2. Collegate le uscite di sinistra/destra del jukebox agli ingressi STEREO 3 di sinistra/destra.
Sebbene questa funzionalità sia ideata appositamente per i jukebox, funzionerà allo stesso modo con ogni apparecchio connesso a STEREO 3.
3. Impostate l’interruttore DIP 6 in posizione abbassata (silenziamento jukebox attivato).
Se l’applicazione di attenuazione viene utilizzata insieme all’applicazione silenziamento jukebox, i microfoni attivati si­
lenzieranno o attenueranno l’ingresso STEREO 3.
9/20
Shure Incorporated
Collegamenti
10/20
Shure Incorporated
Modifiche interne
Modifiche interne
Le tensioni presenti in questo apparecchio possono essere letali. L'apparecchio non contiene componenti interni su cui
l'utilizzatore possa intervenire. Per qualsiasi intervento o modifica, rivolgetevi a personale di assistenza qualificato.
Smontaggio
Per accedere alla piastra a circuiti stampati per eseguire modifiche interne, procedete come segue.
1. Scollegate il cavo di alimentazione.
2. Togliete dal pannello anteriore le manopole e i dadi di bloccaggio.
3. Togliete le due viti da ciascun angolo inferiore del pannello anteriore.
4. Togliete le quattro viti da ciascun angolo del pannello posteriore.
5. Estraete il pannello posteriore e la piastra a circuiti stampati dalla parte posteriore dello chassis.
Quando si monta l’SCM262, NON SERRARE ECCESSIVAMENTE i dadi di fissaggio delle manopole. Applicare la
forza appena necessaria a serrarli (0,6­0,8 N m (5­7 pollici/libbra)). Se si esercita una forza eccessiva, si posso­
no danneggiare i componenti interni.
Modifica mixer mono
Questa modifica consente a tutti gli ingressi di essere mixati in un singolo segnale mono inviato sia sulle uscite di de­
stra sia su quelle di sinistra.
Ponticello X203.
Disinserimento dell'alimentazione virtuale
Questa modifica disabilita l’alimentazione phantom per canale.
Per disabilitare l’alimentazione phantom dal microfono 1, rimuovete il resistore R121. Per disabilitare l’alimentazione
phantom dal microfono 2, rimuovete il resistore R122.
Attenuazione preamplificatore microfono di 15 dB
Quando un microfono ha un segnale estremamente alto, ottenere il guadagno desiderato può risultare difficile: una
piccola rotazione del comando del guadagno può modificare il suono da un sussurro a un suono assordante. Questa
modifica aggiunge un’attenuazione del preamplificatore del microfono di 15 dB per consentire una regolazione del
guadagno più precisa con microfoni dal segnale estremamente alto.
Rimuovete R160 (microfono 1) o R183 (microfono 2).
11/20
Shure Incorporated
Hard Panning canali MIC
Per rimuovere MIC 1 dalle uscite di sinistra, rimuovete R912. Per rimuovere MIC 1 dalle uscite di destra, rimuovete
R913.
Per rimuovere MIC 2/LINE 2 dalle uscite di sinistra, rimuovete R910. Per rimuovere MIC 2/LINE 2 dalle uscite di destra,
rimuovete R911.
Filtro passa alto
Per eliminare il filtro passa alto da 80 Hz, rimuovete il resistore R501 (microfono 1) o il resistore R519 (microfono 2).
Posizionate un condensatore da 10 a 33 µF in X501 (microfono 1) o X502 (microfono 2). La polarità del condensatore
non importa. Per modificare la frequenza del filtro passa alto, rimuovete il resistore R501 (microfono 1) o R519 (micro­
fono 2) e posizionate il condensatore adeguato in X501 (microfono 1) o X502 (microfono 2) per ottenere la frequenza
di taglio desiderata.
Nelle tabelle che seguono sono riportate le frequenze di taglio del filtro passa alto per alcuni dei valori di capacità più
comuni.
Valore del condensatore
Frequenza di taglio
0,033 µF
803 Hz
0,047 µF
564 Hz
0,068 µF
390 Hz
0,1 µF
265 Hz
0,22 µF
120 Hz
Valore del condensatore
Frequenza di taglio
0,33 µF
80 Hz
0,47 µF
56 Hz
0,68 µF
39 Hz
1,0 µF
26,5 Hz
2,2 µF
12 Hz
Profondità attenuazione
Questa modifica regola il livello della profondità di attenuazione dei canali di ingresso quando l’attenuazione è attiva­
ta.
È possibile modificare la profondità di attenuazione ausiliaria, rimuovendo il resistore R213 e inserendo un resistore
nel ponticello X202. Utilizzate le seguenti tabelle per determinare quale sia il valore adeguato del resistore per ottene­
re la profondità di attenuazione desiderata.
Profondità attenuazione
Resistenza
6 dB
4.000 Ω
9 dB
5.000 Ω
15 dB
7.500 Ω
12/20
Shure Incorporated
Profondità attenuazione
Resistenza
20 dB
10.000 Ω
24 dB
12.000 Ω
29 dB
15.000 Ω
Profondità attenuazione
Resistenza
36 dB
20.000 Ω
42 dB
25.000 Ω
47 dB
30.000 Ω
50 dB
33.000 Ω
55 dB
40.000 Ω
Soglia attenuazione
Questa modifica regola la soglia di attivazione del circuito di attenuazione.
La soglia di attenuazione può essere aumentata o abbassata rimuovendo il resistore R333, quindi posizionando un re­
sistore (R) nel ponticello X303. Per abbassare la soglia di attenuazione, utilizzate un valore del resistore inferiore a 2
KΩ. Per aumentare la soglia di attenuazione, utilizzate un valore del resistore maggiore a 2 KΩ.
Parti in dotazione
•
•
•
•
•
•
•
•
Quattro piedini di gomma. Per installazione autonoma.
Una staffa da rack lunga. Per installazioni semi-rack (unità singola)
Una staffa da rack corta. Per installazioni semi-rack (singola) o a montaggio doppio.
Due staffe di congiunzione. Per installazioni a montaggio doppio o fisse.
Dodici viti per le staffe da 6 mm (1/4 pollice). Per fissare le staffe allo chassis.
Quattro viti per il fissaggio al rack da 2,5 cm (1 pollice). Per il montaggio dell'unità su un rack.
Quattro rondelle di plastica. Da usarsi con le viti in dotazione per il fissaggio al rack.
Quattro viti per legno da 1,25 cm (1/2 pollice). Per installazioni fisse.
13/20
Shure Incorporated
Installazione su un rack
L’SCM262 può essere montato singolarmente o insieme a un altro SCM262 o un altro apparecchio Shure da semi­
rack, come l’SCM268 o il DFR11EQ. Fissate le staffe da rack procedendo in uno dei due modi indicati di seguito.
Installazione semi-rack (unità singola):
1. Fissate la staffa corta e quella lunga all’SCM262 servendovi di otto (8) viti per le staffe.
Installazione a montaggio doppio:
1. Fissate i due apparecchi tra di loro, fianco a fianco, mediante le due (2) staffe di congiunzione. Disponetele in
modo che combacino con i bordi incassati sulla parte superiore e quella inferiore di ciascun chassis. Fissatele
con otto (8) viti per le staffe.
Assicuratevi di adoperare entrambe le staffe di congiunzione: una sulla parte superiore e l'altra su quella inferiore.
2. Fissate le staffe corte ai lati esterni degli apparecchi uniti servendovi di otto (8) viti per le staffe.
14/20
Shure Incorporated
3. Dopo aver fissato le staffe, fissate il complessivo a un rack da apparecchi adoperando le apposite viti e le ron­
delle di plastica.
Installazione autonoma
1. Attaccate i quattro piedini adesivi di gomma, in dotazione, ai quattro angoli inferiori dell'apparecchio,. per im­
pedire che scivoli e proteggere la superficie del tavolo.
Installazione fissa
Per fissare l'SCM262 a u tavolo, scaffale o ripiano, sopra o sotto la superficie di montaggio, procedete come segue.
1. Fissate le staffe di congiunzione ai bordi incassati dello chassis mediante quattro delle apposite viti.
Montaggio sulla parte superiore: fissate le staffe di congiunzione alla parte inferiore dell'apparecchio.
Montaggio sulla parte inferiore: fissate le staffe di congiunzione alla parte superiore dell'apparecchio.
2. Fissate le staffe di congiunzione alla superficie mediante le quattro viti per legno in dotazione.
15/20
Shure Incorporated
16/20
Shure Incorporated
Specifiche tecniche
Risposta in frequenza
ad 1 kHz
Interruttore Mic/Line (microfono/linea)
150 Hz - 20 kHz ±2 dB
Ingresso ausiliario
20 Hz - 20 kHz ±2 dB
Filtro passa alto
-6 dB/ottava al di sotto degli 80 Hz
Distorsione armonica totale (THD)
1 kHz, uscita +4 dBu, uscita mixer (PRINCIPALE) a +0 dB
<0,25%
Rumore equivalente d'ingresso
sorgente bilanciata a 150 Ω, Ponderazione A
-128 dBV
Rumore di uscita
controlli dei canali giro completo in senso antiorario, Ponderazione A
Giro completo in senso antiorario principale
-95 dBV
Giro completo in senso orario principale
-59 dBV
Reiezione di modo comune
>70 dB, ad 1 kHz
Polarità
Tutti gli ingressi e tutte le uscite sono non invertenti.
Protezione contro sovraccarichi e cortocircuiti
Le uscite in cortocircuito, anche per lunghi periodi, non causano danni. Gli ingressi microfonici
non vengono danneggiati da segnali di ampiezza massima di +10 dBV; gli ingressi di linea e ausi­
liari da segnali di ampiezza massima di +28 dBV
Equalizzazione
Bassi (bassa frequenza shelving, frequenza di taglio a 250 Hz)
±6 dB
Alti (alta frequenza shelving, frequenza di taglio a 4 kHz)
±6 dB
Attenuazione
Livelli canali microfono 1 e 2
-20 dB o ­∞ dB
Activation time
10 ms, tipico
Tempo di disattivazione del microfono
2 secondi, tipico
17/20
Shure Incorporated
Tempo di disattivazione del silenziamento jukebox
30 secondi, tipico
Alimentazione phantom
12 V c.c. a circuito aperto attraverso resistori da 680 Ω
Tensione di funzionamento
SCM262
100–200 V c.a., 50/60 Hz, 60 mA
SCM262E
220–240 V c.a., 50/60 Hz, 30 mA
Gamma temperatura
Temperatura di funzionamento
-7° – 35° C (20° –95° F)
Temperatura a magazzino
-29° – 74° C (-20° –165° F)
Dimensioni
43 x 218 x 162 mm (1,72 x 8,60 x 6,37 pollici)
Peso netto
1,1 kg (2 lbs, 5 once)
Guadagno di tensione (valore tipico, controlli a fine corsa in senso orario)
Uscita
Ingresso
Mic.
Line
Aus.
Microfono a bassa impe­
denza (150 Ω)
32 dB
72 dB
60 dB
Line
-9 dB
31 dB
19 dB
Stereofonia
-5 dB
35 dB
23 dB
Progettato per l'uso con:
Valore effettivo (tipico)
Livello di clipping in in­
gresso
Microfono (XLR)
< 600 Ω
1,4 kΩ
-16 dBV
Line
< 10 kΩ
155 kΩ
+24 dBV
Stereofonia
< 2 kΩ
21 kΩ
> 28 dBV
Ingressi
Impedenza
Ingresso
18/20
Shure Incorporated
Uscite
Impedenza
Uscita
Progettato per l'uso con:
Valore effettivo (tipico)
Livello di clipping in uscita
Mic.
> 600 Ω
3Ω
-22 dBV
Line
> 5 kΩ
300 Ω
+18 dBV
Aus.
≥10 kΩ
1,5 kΩ
+5 dBV
Parti di ricambio
Knob, Master (blue)
95B8752
Knob, Channel Gain (white)
95A8752
Line (Power) Cords: SCM262: 100-120 Vac (US/Canada)
95B8762
Line (Power) Cords: SCM262E: 220-240 Vac (EU)
95B8778
Fuse: SCM262 (5x20 mm, 250V, 100mA, time delay)
80Z730
SCM262E (5x20 mm, 250v, 40mA, time delay)
80M258
Hardware Kit
90AW8100
Barre di collegamento (staffa)
53B8443
Single Mount Bracket
53A8484
Dual Mount Bracket
53E8484
Accessori opzionali
Line (Power) Cord, 230-240 Vac (UK)
95A8713
Servizio di assistenza
Per assistenza o informazioni sui ricambi, rivolgetevi al servizio di assistenza Shure chiamando il numero 1-800-516-2525 (negli USA). Fuori degli
USA rivolgetevi al centro di assistenza Shure autorizzato.
19/20
Shure Incorporated
Omologazioni
Questo prodotto è conforme ai requisiti essenziali specificati nelle direttive pertinenti dell’Unione europea ed è con­
trassegnabile con la marcatura CE.
La Dichiarazione di conformità CE è reperibile sul sito: www.shure.com/europe/compliance
Rappresentante europeo autorizzato:
Shure Europe GmbH
Sede per Europa, Medio Oriente e Africa
Ufficio: EMEA Approval
Jakob-Dieffenbacher-Str. 12
75031 Eppingen, Germania
N. di telefono: +49-7262-92 49 0
Fax: +49-7262-92 49 11 4
E-mail: info@shure.de
20/20
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertising