Shure | PSM300 | User guide | Shure PSM300 Stereo Personal Monitor System Guida utente

Shure PSM300 Stereo Personal Monitor System Guida utente
PSM300
Stereo Personal Monitor System
Online user guide for PSM300 stereo personal monitor system.
Version: 2 (2019-J)
Shure Incorporated
Table of Contents
Impostazione e configurazione del sistema
PSM300Stereo Personal Monitor System
3
Informazioni importanti sul prodotto
3
16
Montaggio su rack
16
Collegamenti per alimentazione, audio e RF
17
Ricerca del miglior canale aperto
18
ISTRUZIONI IMPORTANTI PER LA SICUREZZA
3
PRECAUZIONI DI SICUREZZA
4
Creazione di una connessione wireless tra ricevitori e tra­
smettitori (sincronizzazione)
19
5
Regolazione di guadagno e volume d'ascolto
PSM®300
Caratteristiche
5
Componenti inclusi
6
Descrizione generale del sistema
7
Hardware
8
Pannelli anteriore e posteriore del trasmettitore P3T
8
Display trasmettitore P3T
9
Radioricevitore P3R
11
Durata delle pile
13
Applicazioni del sistema
13
Sistema singolo per un solo esecutore
13
Trasmettitore singolo con più ricevitori
14
Più trasmettitori con segnali miscelati separati
14
Instradamento del segnale verso dispositivi esterni (siste­
mi a combinazione)
15
Funzionamento
21
22
Creazione di segnali miscelati di monitoraggio
22
Monitoraggio in modalità MixMode e stereo
23
Soluzione dei problemi
25
Specifiche tecniche
26
Gamma di frequenze e potenza di uscita del trasmettito­
re
29
Gamma di frequenza e potenza di uscita del trasmettitore2
9
Accessori opzionali e ricambi
30
Omologazioni
31
Informazioni importanti sul prodotto
32
Frequenze per i Paesi europei
33
2/37
Shure Incorporated
PSM300
Stereo Personal Monitor System
Informazioni importanti sul prodotto
ISTRUZIONI IMPORTANTI PER LA SICUREZZA
1. LEGGETE le istruzioni.
2. CONSERVATE le istruzioni.
3. OSSERVATE tutte le avvertenze.
4.
5.
6.
7.
8.
9.
10.
11.
12.
SEGUITE tutte le istruzioni.
NON usate questo apparecchio vicino all’acqua.
PULITE l’apparecchio SOLO con un panno asciutto.
NON ostruite alcuna apertura per l’aria di raffreddamento. Consentite distanze sufficienti per un’adeguata ventilazione
e installate l’apparecchio seguendo le istruzioni del costruttore.
NON installate l’apparecchio accanto a fonti di calore, quali fiamme libere, radiatori, aperture per l’efflusso di aria calda,
forni o altri apparecchi (amplificatori inclusi) che generano calore. Non esponete il prodotto a fonti di calore non control­
late.
NON modificare la spina di alimentazione o di messa a terra. Una spina polarizzata è dotata di due lame, una più am­
pia dell’altra. Una spina con spinotto è dotata di due lame e di un terzo polo di messa a terra. La lama più ampia ed il
terzo polo hanno lo scopo di tutelare la vostra incolumità. Se la spina in dotazione non si adatta alla presa di corrente,
rivolgetevi ad un elettricista per far eseguire le modifiche necessarie.
EVITATE di calpestare il cavo di alimentazione o di comprimerlo, specie in corrispondenza di spine, prese di corrente e
punto di uscita dall’apparecchio.
USATE ESCLUSIVAMENTE i dispositivi di collegamento e gli accessori specificati dal costruttore.
USATE l’apparecchio solo con carrelli, sostegni, treppiedi, staffe o tavoli specificati dal costruttore o venduti insieme
all’apparecchio stesso. Se usate un carrello, fate attenzione durante gli spostamenti per evitare infortuni causati da un
eventuale ribaltamento del carrello stesso.
13. Durante temporali o se non userete l’apparecchio per un lungo periodo, SCOLLEGATELO dalla presa di corrente.
14. Per qualsiasi intervento, RIVOLGETEVI a personale di assistenza qualificato. È necessario intervenire sull’apparecchio
ogniqualvolta è stato danneggiato, in qualsiasi modo; ad esempio la spina o il cavo di alimentazione sono danneggiati,
si è versato liquido sull’apparecchio o sono caduti oggetti su di esso, l’apparecchio è stato esposto alla pioggia o
all’umidità, non funziona normalmente o è caduto.
15. NON esponete l’apparecchio a sgocciolamenti o spruzzi. NON appoggiate sull’apparecchio oggetti pieni di liquidi, ad
esempio vasi da fiori.
16. La spina ELETTRICA o l'eventuale adattatore devono restare prontamente utilizzabile.
17. Il aereo dell’apparecchio non supera i 70 dB (A).
18. L’apparecchio appartenente alla CLASSE I deve essere collegato ad una presa elettrica dotata di messa a terra di pro­
tezione.
3/37
Shure Incorporated
19. Per ridurre il rischio di incendio o folgorazione, non esponete questo apparecchio alla pioggia o all’umidità.
20. Non tentate di modificare il prodotto. Tale operazione può causare infortuni e/o il guasto del prodotto stesso.
21. Utilizzate questo prodotto entro la gamma di temperatura operativa specificata.
低功率電波輻射性電機管理辦法
第十二條
經型式認證合格之低功率射頻電機,非經許可,公司、商號或使用者均不得擅自變更頻率、加大功率或變更原設計之特性及功
能。 第十四條
低功率射頻電機之使用不得影響飛航安全及干擾合法通信;經發現有干擾現象時,應立即停用,並改善至無干擾時方得繼續使
用。前項合法通信,指依電信法規定作業之無線電通信。低功率射頻電機須忍受合法通信或工業、科學及醫療用電波輻射性電機
設備之干擾。
PRECAUZIONI DI SICUREZZA
I possibili effetti di un uso errato sono contrassegnati da uno dei due simboli - "AVVERTENZA" e "ATTENZIONE" - sulla base
dell'imminenza del pericolo e della gravità del danno.
AVVERTENZA: ignorare questi messaggi può comportare lesioni personali gravi o mortali in conseguen­
za di un funzionamento errato.
ATTENZIONE: ignorare questi messaggi può comportare lesioni personali di media gravità o danni mate­
riali in conseguenza di un funzionamento errato.
ATTENZIONE
• Per evitare di provocare possibili danni non smontate, né modificate mai il dispositivo.
• Per evitare di provocare possibili danni non applicate una forza estrema sul cavo e non tiratelo.
• Mantenete il prodotto asciutto e non esponetelo a temperature ed umidità estreme.
AVVERTENZA
• L'eventuale ingresso di acqua o di altri corpi estranei nel dispositivo può dare luogo allo sviluppo di incendi o folgorazioni.
• Non tentate di modificare il prodotto. Tale operazione può causare infortuni e/o il guasto del prodotto stesso.
Questo apparecchio può produrre un volume sonoro superiore a 85 dB di SPL. Verificare il massimo livello di esposizione al rumore continuo consentito in ba­
se ai requisiti di protezione degli ambienti di lavoro vigenti nel proprio Paese.
AVVERTENZA
L'ASCOLTO AD UN VOLUME ECCESSIVAMENTE ELEVATO PUÒ CAUSARE LESIONI PERMANENTI ALL'APPARATO
UDITIVO. USARE IL VOLUME PIÙ BASSO POSSIBILE. La sovraesposizione a livelli sonori eccessivi può danneggiare le vo­
stre orecchie provocando una perdita permanente di udito causata dal rumore. Si consiglia di attenersi alle seguenti direttive
stabilite dalla OSHA (Occupational Safety Health Administration) sul tempo massimo di esposizione a vari livelli di pressione
sonora (SPL), oltre il quale si rischia di causare lesioni all'apparato uditivo.
90 dB SPL
95 dB SPL
100 dB SPL
105 dB SPL
per 8 ore
per 4 ore
per 2 ore
per 1 ora
110 dB SPL
115 dB SPL
120 dB SPL
per ½ ora
per 15 minuti
Da evitare, rischio di lesioni
4/37
Shure Incorporated
®
PSM 300
Il sistema di monitoraggio personale PSM300 offre un monitoraggio stereofonico wireless con una nitidezza migliorata e una
retroazione attenuata rispetto ai tradizionali monitor da palcoscenico. Gli esecutori possono creare i propri segnali miscelati
personalizzati regolando la combinazione stereofonica e il livello del volume complessivo sul body-pack, ottenendo un volume
più basso sul palcoscenico e un miglioramento del dettaglio audio. Semplice da configurare e utilizzare, il PSM300 offre sincro­
nizzazione frequenza rapida e forte stabilità RF wireless tra trasmettitori e ricevitori. Grazie a una struttura robusta ed affidabile
e tecnologia efficiente, i sistemi di monitoraggio personali Shure PSM300 offrono un'esperienza di monitoraggio sul palcosceni­
co notevolmente migliorata.
Caratteristiche
• Invia due canali audio in modalità wireless agli esecutori sul palcoscenico
• Stabile connessione RF con una portata di 90 metri
• Crea un segnale miscelato su ciascun body-pack con bilanciamento stereofonico regolabile o combinazione monofonica
®
su due canali MixMode .
• Il rapporto segnale-rumore fino a 90 dB offre un audio nitido e dettagliato con qualsiasi volume
• Sistemi disponibili con auricolari Shure Sound Isolating™
• Tramite scansione e sincronizzazione IR rapide viene assegnato rapidamente e facilmente un canale wireless pulito
• Nessun menu complicato, solo semplici comandi di volume e miscelazione che si concentrano sulle prestazioni
• Trasmettitore da mezza unità rack interamente in metallo
• Il body-pack sottile e leggero si fissa facilmente alla cintura o alla cinghia della chitarra
5/37
Shure Incorporated
Componenti inclusi
*Non incluse in Argentina
**Non incluso nel modello con banda JB
6/37
Shure Incorporated
Descrizione generale del sistema
Questo esempio illustra la configurazione tipica di uno spettacolo musicale. Per ulteriori esempi, consultate la sezione Applica­
zioni del sistema.
① Instradamento dei se­
gnali audio
Inviate i segnali di strumenti e microfono dal palcoscenico ad un mixer o ad un impianto di
diffusione sonora.
7/37
Shure Incorporated
② Creazione dei segnali
miscelati di monitoraggio
Dal mixer create due segnali miscelati: uno solo con gli strumenti, l'altro solo con le voci. In­
stradate ciascuna di queste distinte uscite del mixer e collegatele agli ingressi del P3T.
③ Invio dell'audio wireless
agli esecutori
Sincronizzate i body­pack con il trasmettitore P3T per inviare i segnali miscelati agli esecuto­
ri per il monitoraggio con auricolari.
④ Regolazione dei segnali
miscelati personali
Ciascun esecutore utilizza la manopola MixMode sul body­pack per comandare il proprio se­
gnale miscelato di strumenti e voci.
Hardware
Pannelli anteriore e posteriore del trasmettitore P3T
① Controllo del livello
d'ingresso
Regola il livello del segnale audio in ingresso
② Finestra di sincronizza­
zione IR
Invia e riceve dati di gruppo/canale per sincronizzare i ricevitori con il trasmettitore
Premete per sincronizzare trasmettitore e ricevitore sullo stesso gruppo e canale
③ Pulsante sync
Nota: i dati di sincronizzazione sono inviati attraverso la finestra di sincronizzazione IR
④ Display LCD
Visualizza informazioni su audio, RF e sistema
⑤ Pulsante group
Premete per scorrere le impostazioni del gruppo
⑥ Pulsante channel
Premete per scorrere le impostazioni del canale
⑦ Power
Accende o spegne l'unità
⑧ Ingresso alimentazione
Consente di collegare l'alimentatore esterno Shure PS24 in dotazione
⑨ Interruttore Mono/Ste­
reo-MX
StereoMX
Invia un segnale miscelato stereofonico a due canali al ricevitore
Mono
Invia un segnale miscelato audio sommato ad entrambi i canali del ri­
cevitore
Consente di regolare la sensibilità in ingresso utilizzando il seguente riferimento di collega­
mento:
⑩ Interruttore Line/Aux
Aux (-10 dBV):
Dispositivi audio per uso personale, come computer o lettori
multimediali portatili
8/37
Shure Incorporated
Line (+4 dBu):
Mixer o altri dispositivi audio professionali
⑪ Uscite Loop (TRS da ¼
di pollice, bilanciate)
Collega le uscite a sistemi PSM aggiuntivi o altri dispositivi audio
⑫ Ingressi audio (TRS da
¼ di pollice. bilanciati)
Da collegare alle uscite mixer o ad altre sorgenti audio per il monitoraggio degli esecutori
⑬ Connettore antenna
BNC
Per collegare l'antenna da ¼ d'onda fornita, un'antenna direzionale o un combinatore di an­
tenne Shure PA411
Pannello anteriore del P3T
Pannello posteriore del P3T
Nota: nei modelli a banda JB, l’antenna è fissata in modo permanente al trasmettitore. La rimozione dell’antenna dai modelli a banda JB può danneggiare il
trasmettitore ed è inoltre proibita dalla legge in Giappone.
Display trasmettitore P3T
9/37
Shure Incorporated
① Indicatore audio in in­
gresso
② Impostazione gruppo/
canale/TV
Indica il livello del segnale audio
Visualizza le impostazioni selezionate del gruppo e del canale e il canale televisivo corri­
spondente
Nota: l'indicatore TV è valido solo per i canali statunitensi e resta vuoto nelle altre nazioni.
③ Stato di blocco
Per bloccare o sbloccare i comandi, tenete premuti i pulsanti group e channel finché non
compare/scompare l'icona di blocco.
④ Stato di sincronizzazio­
ne
Viene visualizzato dopo il completamento di una sincronizzazione tra trasmettitore e ricevito­
re. La direzione di sincronizzazione è indicata come Tx>Rx (il trasmettitore invia la frequen­
za al ricevitore) o Tx (il ricevitore invia la frequenza al trasmettitore).
⑤ Segnale miscelato ste­
reo-MX/mono
Indica se l'audio inviato al ricevitore è un segnale miscelato a uno o due canali (corrisponde
all'interruttore Stereo-MX/Mono sul pannello posteriore).
⑥ Modalità Aux/Line
Indica l'impostazione della sensibilità di ingresso (corrisponde all'interruttore Aux/Line sul
pannello posteriore)
⑦ Indicatore 0 dB
Si accende quando il segnale di ingresso raggiunge 0 dB. Per informazioni su come utilizza­
re questa icona, consultate la sezione relativa alla regolazione del guadagno e al volume di
ascolto.
10/37
Shure Incorporated
Radioricevitore P3R
P3R
11/37
Shure Incorporated
① Display
Visualizza le impostazioni di gruppo, canale e MixMode.
② Pulsante group
• Premete per visualizzare il gruppo
• Tenete premuto per modificare il gruppo, quindi premete per scorrere quando il display
lampeggia
③ Pulsante channel
• Premete per visualizzare il canale
• Tenete premuto per modificare il canale, quindi premete per scorrere quando il display
lampeggia
④ Finestra di sincronizza­
zione IR
⑤ Pulsante Scan
Invia e riceve i dati di sincronizzazione tra ricevitore e trasmettitore
• Tenete premuto per eseguire una ricerca del gruppo
• Premete per eseguire una ricerca del canale
Nota: una ricerca del canale seleziona il canale migliore nel gruppo corrente. Una ricerca del gruppo individua il
gruppo con più canali aperti e seleziona il primo canale disponibile in quel gruppo.
⑥ Antenna
⑦ Spia LED di alimentazio­
ne
Indica quando il ricevitore è acceso, la durata residua delle pile e quando è attivata la moda­
lità di risparmio energetico. Per ulteriori informazioni, consultate la tabella sulla durata delle
pile.
⑧ Interruttore di alimenta­
zione/manopola di regola­
zione del volume
Accende/spegne il ricevitore e regola il livello del volume della cuffia principale
⑨ Spia LED RF (blu)
Si accende in caso di sintonizzazione su un gruppo di trasmettitori attivi e un canale
⑩ Uscita cuffia
Da collegare ad auricolari o cuffie
⑪ Manopola di regolazione
MixMode
⑫ Vano pile
• In modalità MixMode, questa manopola crea una combinazione dei canali 1 e 2 in un
singolo segnale miscelato
• In modalità stereo, questa manopola regola il bilanciamento dei canali sinistro/destro
Contiene 2 pile AA
Ricevitore P3RA
Per applicazioni più complesse, Shure offre il ricevitore P3RA che presenta una costruzione interamente metallica e un menu
di navigazione avanzato oltre alle funzioni incluse nel ricevitore P3R. Per ulteriori informazioni, visitate il sito www.shure.com.
12/37
Shure Incorporated
Durata delle pile
Comportamento LED
Autonomia residua (ore)
Verde
5-7
Ambra
1-3
Rosso (fisso)
0,5-1
Rosso (lampeggiante)
0
La durata delle pile è stata misurata utilizzando pile alcaline di marca Energizer™, alle condizioni indicate di seguito.
• Sensibilità del trasmettitore: Linea (+4 dBu)
• Uscita audio dal ricevitore: 100 dB tramite auricolari Shure SE112
Modalità di risparmio energetico: quando non vi sono auricolari collegati, il ricevitore entra in modalità di risparmio energeti­
co per prolungare la durata delle pile. Il LED si spegne/si illumina lentamente in questa modalità e continua a mantenere il co­
lore che rappresenta la durata residua delle pile.
Applicazioni del sistema
Prima dell'installazione, consultate le diverse configurazioni del sistema PSM300 indicate di seguito. La comprensione delle
opzioni di configurazione prima dell'installazione aiuta a identificare i requisiti di instradamento del segnale e a pianificare
un'espansione futura. Per informazioni specifiche su come configurare il sistema PSM300 e creare segnali miscelati per il mo­
nitoraggio, consultate le sezioni "Impostazione e configurazione del sistema" e "Funzionamento" di questa guida all'uso.
Sistema singolo per un solo esecutore
Questa configurazione prevede il monitoraggio con auricolari in uno spettacolo da solista o in uno spettacolo di gruppo in cui il
monitoraggio wireless è necessario solo per una persona. È possibile ampliare questo sistema per più esecutori utilizzando ul­
teriori ricevitori body-pack P3R sintonizzati sullo stesso trasmettitore.
13/37
Shure Incorporated
Trasmettitore singolo con più ricevitori
Più esecutori possono monitorare l'audio dallo stesso trasmettitore e regolare comunque il segnale dal proprio body-pack per
personalizzare il segnale miscelato È sufficiente sintonizzare ciascun body­pack sulla stessa frequenza del trasmettitore e uti­
lizzare la manopola MixMode per regolare il segnale miscelato.
Modalità di funzionamento MixMode o stereo:
Ogni esecutore ha la possibilità di impostare il proprio body-pack su MixMode o Stereo quando il trasmettitore è impostato su
Stereo-MX. Quando si accende il body­pack, per impostazione predefinita entra in modalità stereo. Per farlo funzionare in mo­
dalità MixMode, tenete premuto il pulsante GROUP mentre accendete l'apparecchio. Per informazioni su queste modalità, con­
sultate "Monitoraggio in modalità MixMode e stereo".
Più trasmettitori con segnali miscelati separati
Quando in un gruppo sono presenti diversi esecutori con esigenze di monitoraggio differenti, è possibile utilizzare più sistemi
PSM300 contemporaneamente per inviare segnali miscelati diversi tramite ciascun trasmettitore. Questa configurazione richie­
de un mixer con due uscite monitoraggio/ausiliarie per ciascun trasmettitore.
Suggerimento: per semplificare la configurazione nelle applicazioni con più trasmettitori, Shure offre l'antenna e il sistema di distribuzione dell'alimentazione
PA411, che fornisce alimentazione e RF a un massimo di quattro trasmettitori PSM.
14/37
Shure Incorporated
Instradamento del segnale verso dispositivi esterni (sistemi a combinazione)
Le uscite LOOP inviano l'audio a un dispositivo esterno, ad esempio sistemi di monitoraggio personali, dispositivi di registrazio­
ni o sistemi di monitoraggio sul palcoscenico. Il segnale presso le uscite LOOP è identico a quello proveniente dal mixer e non
è alterato dalle impostazioni del volume o della sensibilità di ingresso (linea/ausiliario) del trasmettitore. In tal modo, le uscite
LOOP si rivelano particolarmente efficaci quando si utilizza un mixer con una o due uscite monitoraggio/ausiliarie.
Utilizzo del sistema PSM300 contemporaneamente con altoparlanti:
È possibile utilizzare un sistema di monitoraggio a combinazione in cui alcuni esecutori utilizzano il sistema wireless PSM300 e
altri ascoltano tramite altoparlanti sul palcoscenico.
Nota: se si utilizzano sistemi di monitoraggio sul palcoscenico, le uscite P3T devono essere collegate a un amplificatore. I diffusori attivi (amplificati) possono
essere collegati direttamente alle uscite P3T.
Utilizzo del sistema PSM300 in combinazione con altri sistemi di monitoraggio wireless
In uno scenario in cui due esecutori dispongono di un proprio sistema di monitoraggio wireless (ad esempio un sistema Shure
PSM300 e un sistema di terze parti), il PSM300 può inviare il segnale dal mixer al secondo sistema di monitoraggio.
15/37
Shure Incorporated
Impostazione e configurazione del sistema
Montaggio su rack
Il trasmettitore P3T può essere montato su un rack standard da 19". Un singolo rack può alloggiare fino a due unità. Se si uti­
lizzano più trasmettitori P3T, è possibile impiegare il sistema combinatore di antenne Shure PA411 per riunire e distribuire tutti i
segnali RF e l'alimentazione a un massimo di quattro trasmettitori.
16/37
Shure Incorporated
Nota: per il fissaggio di due apparecchi affiancati utilizzate entrambe le barre per fissaggio doppio.
Collegamenti per alimentazione, audio e RF
1.
2.
3.
4.
Utilizzate l'adattatore per l'alimentazione per collegare il P3T a un'alimentazione c.a.
Installate 2 pile AA nel ricevitore del body-pack.
Collegate l'antenna all'apposito connettore BNC sul pannello posteriore P3T.
Collegate il mixer o la sorgente audio agli ingressi audio P3T utilizzando cavi bilanciati da 1/4 di pollice.
Importante: in caso di collegamento a un solo ingresso trasmettitore, utilizzate l'ingresso LEFT/CH1. Impostate il trasmettitore su MONO per ascol­
tare l'audio su entrambi i canali del ricevitore.
17/37
Shure Incorporated
Ricerca del miglior canale aperto
Per eseguire la scansione dell'ambiente RF e individuare la migliore frequenza disponibile per il funzionamento:
1. Accendete il ricevitore del body-pack ed eventuali potenziali sorgenti di interferenza, inclusi sistemi wireless, computer,
apparecchiature audio, telefoni cellulari, schermi a LED e altri dispositivi elettronici che verranno utilizzati durante uno
spettacolo.
2. Assicuratevi che il trasmettitore P3T sia su OFF.
3. Posizionate il ricevitore nell'area dello spettacolo e premete SCAN per cercare i canali disponibili all'interno
dell'impostazione del gruppo corrente.
Se utilizzate diversi sistemi PSM300 o vi trovate in un'area con un volume elevato di dispositivi wireless, eseguire dap­
prima una ricerca del gruppo, seguita da una ricerca del canale:
Ricerca del gruppo: tenete premuto il pulsante SCAN sul ricevitore.
Ricerca del canale: premete il pulsante SCAN sul ricevitore.
18/37
Shure Incorporated
Creazione di una connessione wireless tra ricevitori e trasmettitori (sincronizzazione)
Per inviare il segnale audio dal trasmettitore al ricevitore, entrambi devono essere sintonizzati sulla stessa frequenza. Il modo
più semplice per configurare il sistema è tramite la funzionalità di sincronizzazione automatica, che consente di trasferire le im­
postazioni di gruppo e canale premendo semplicemente un pulsante. Per sincronizzare i componenti, utilizzate uno dei proce­
dimenti descritti di seguito, in base alla configurazione del sistema in uso:
Allineamento delle finestre IR per sincronizzare ricevitore e trasmettitore
Premendo il pulsante SYNC vengono trasferiti i dati di gruppo/canale
Trasmettitore e ricevitore singoli
La seguente procedura di sincronizzazione va utilizzata con una configurazione composta da trasmettitore e ricevitore singoli,
a meno che non sia stata assegnata un'impostazione di gruppo/canale prima di uno spettacolo.
19/37
Shure Incorporated
Sincronizzazione da ricevitore a trasmettitore:
1.
2.
3.
4.
Eseguite una scansione sul ricevitore (per le procedure migliori, consultate "Scansione del miglior canale aperto").
Allineate le finestre IR su ricevitore e trasmettitore. Le finestre devono trovarsi a una distanza di 6-11 cm.
Premete il pulsante SYNC sul trasmettitore mentre il LED RF blu sul ricevitore lampeggia.
Quando la sincronizzazione è riuscita, sul trasmettitore viene visualizzato SYNC. Le frecce tra Rx (ricevitore) e Tx (tra­
smettitore) indicano la direzione di sincronizzazione.
Nota: quando il LED RF sul ricevitore lampeggia dopo aver eseguito una scansione, il ricevitore invia al trasmettitore la propria impostazione di fre­
quenza. Quando smette di lampeggiare, premendo SYNC viene trasmessa l'impostazione della frequenza dal trasmettitore al ricevitore.
Trasmettitore singolo e ricevitori multipli
La seguente procedura di sincronizzazione va utilizzata con una configurazione composta da un trasmettitore singolo con più
ricevitori o se al trasmettitore è stata assegnata un'impostazione specifica di gruppo/canale prima di uno spettacolo.
Sincronizzazione da trasmettitore a ricevitori:
1. Sincronizzate il primo ricevitore con il trasmettitore utilizzando la procedura di sincronizzazione per un ricevitore singo­
lo. Si consiglia di eseguire una scansione e di utilizzare il gruppo e il canale risultanti dal ricevitore.
2. Impostate i ricevitori aggiuntivi sulla frequenza del trasmettitore (una alla volta), utilizzando la sincronizzazione IR:
◦ Allineate le finestre IR su ricevitore e trasmettitore e premete SYNC.
◦ Il LED del ricevitore non deve lampeggiare quando premete SYNC.
Nota: i ricevitori possono anche essere sincronizzati manualmente con trasmettitore se la sincronizzazione IR è poco agevole.
Più trasmettitori e più ricevitori
1. Configurate il primo trasmettitore e tutti i ricevitori associati in base all'apposita procedura di sincronizzazione. Tenete
accesi il trasmettitore e tutti i ricevitori di questo primo sistema quando configurate sistemi aggiuntivi.
2. Configurate ciascun sistema aggiuntivo utilizzando l'apposita procedura di sincronizzazione. Lasciate sempre acceso
ciascun nuovo sistema prima di configurarne un altro.
20/37
Shure Incorporated
Selezione manuale
Se le frequenze sono state pianificate in precedenza, gruppo e canale possono essere impostati manualmente senza eseguire
una scansione. Per identificare le frequenze per ciascuna impostazione di gruppo/canale, consultate la tabella delle frequenze
al termine di questa guida all'uso.
Per selezionare le impostazioni di gruppo/canale su ricevitore e trasmettitore:
1. Premete GROUP per scorrere le impostazioni del gruppo.
2. Premete CHANNEL per scorrere le impostazioni del canale all'interno del gruppo selezionato.
Regolazione di guadagno e volume d'ascolto
Per ottenere la migliore qualità dell'audio, regolate innanzitutto i livelli di mixer o sorgente audio, quindi quelli del sistema
PSM300. Questo approccio corrisponde alla direzione percorsa dai segnali audio lungo il sistema e consente di ottimizzare il
rapporto segnale/rumore.
Prima di iniziare: verificate tutti gli instradamenti dei segnali e le impostazioni del guadagno su mixer o sorgente prima di re­
golare i livelli nel sistema PSM300. Se, all'ingresso del trasmettitore P3T, il suono è distorto o debole, ciò indica probabilmente
un problema da risolvere lungo la catena del segnale.
① Regolazione dei livelli del trasmettitore:
Sensibilità di ingresso
Selezionate l'impostazione che corrisponde alla sorgente di ingresso:
Line (+4 dBu)
Da utilizzare con mixer o altri dispositivi audio professionali che inviano segnali a livello di li­
nea.
Aux (-10 dBV)
Da utilizzare nel collegamento di dispositivi audio per uso personale, come lettori audio o
computer portatili.
Nota: quando si utilizzano dispositivi audio per uso personale, in genere il volume di uscita del dispositivo va impostato sul valore massimo possibile senza
provocare distorsioni o clipping all'uscita del dispositivo. In questo modo si ottimizza il rapporto segnale/rumore.
Livello di ingresso
Regolate il livello in modo che i livelli medi sull'indicatore audio raggiungano circa il 75% della gamma completa. I livelli più
alti devono arrivare di tanto in tanto al simbolo 0dB sull'indicatore audio in ingresso, senza raggiungere il simbolo OL (so­
vraccarico).
Suggerimento: se prima dello spettacolo è possibile eseguire un sound check, ciascun musicista dovrebbe suonare al volume massimo previsto, in modo da
non rendere necessaria l'attenuazione durante il concerto.
21/37
Shure Incorporated
② Regolazione del volume del ricevitore:
Dopo aver definito i livelli su mixer e trasmettitore, utilizzate il controllo del volume degli auricolari sul ricevitore body-pack per
regolare il volume d'ascolto complessivo. Per informazioni sulla regolazione del bilanciamento dei canali sinistro/destro o sulla
personalizzazione della combinazione dei segnali miscelati, consultate "Monitoraggio in modalità MixMode e stereo".
Funzionamento
Creazione di segnali miscelati di monitoraggio
In genere, il segnale miscelato che gli esecutori sentono sul palcoscenico è diverso da quello sentito dal pubblico. Nelle appli­
cazioni sonore dal vivo, il tecnico crea un segnale miscelato separato da inviare all'esecutore instradando i segnali in ingresso
verso specifiche uscite del mixer, generalmente chiamate uscite Monitor o Auxiliary.
Il seguente scenario illustra una configurazione generica del percorso dei segnali miscelati di monitoraggio, che potrebbe non
essere valida per tutti i tipi di mixer. Per le opzioni dettagliate sull'instradamento dei segnali, consultate la guida all'uso del vo­
stro mixer.
22/37
Shure Incorporated
① Canale del mixer
② Uscite monitoraggio/au­
siliarie
Ciascun canale del mixer controlla l'elaborazione e l'instradamento dell'audio di una singola
sorgente audio. Nell'esempio illustrato, un microfono per uso vocale è collegato al canale sul
mixer.
Regolate il livelli del segnale da inviare alle uscite monitoraggio/ausiliarie, ciascuna delle
quali corrisponde a un distinto segnale miscelato di monitoraggio. Ciascuno di questi segnali
miscelati viene inviato a canali separati del trasmettitore P3T.
Nota: i fader del canale sulla maggior parte dei mixer non incidono sul volume delle uscite monitoraggio/ausiliarie.
③ Trasmissione wireless
Ciascun segnale miscelato di monitoraggio viene trasmesso su un canale separato al ricevi­
tore P3R. La manopola MixMode sul body­pack regola la combinazione tra l'audio del cana­
le 1 e quello del canale 2.
Monitoraggio in modalità MixMode e stereo
Il ricevitore può funzionare in modalità stereo o MixMode quando il trasmettitore è impostato su STEREO-MX. Nelle applicazio­
ni che utilizzano più ricevitori body­pack sincronizzati con un singolo trasmettitore, alcuni body­pack possono funzionare in mo­
dalità stereo ed altri in MixMode.
23/37
Shure Incorporated
Selezione della modalità
Stereo: l'impostazione predefinita del ricevitore è nella modalità stereo. Per passare dalla modalità MixMode a quella stereo,
spegnete il ricevitore, che alla riaccensione ritornerà alla modalità stereo.
MixMode: tenete premuto il pulsante GROUP sul ricevitore body-pack durante l'accensione. La spia MixMode sul ricevitore si
accende per confermare l'impostazione. Dopo lo spegnimento, il ricevitore ritorna alla modalità stereo.
Stereofonia
L'audio proveniente dal canale 1 e dal canale 2 viene ascoltato, rispettivamente, con gli auricolari destro e sinistro. L'ascolto in
modalità stereo aumenta la separazione tra le sorgenti su ciascun canale, contribuendo ad aumentare la nitidezza quando
vengono monitorate molte sorgenti. La manopola MixMode sul body-pack regola il bilanciamento dei canali sinistro/destro
quando si utilizza la modalità stereo.
MixMode
MixMode consente agli esecutori di regolare la combinazione di due segnali miscelati di monitoraggio (ad esempio uno stru­
mentale ed uno vocale). In modalità MixMode:
• Ciascun segnale miscelato viene udito con entrambi gli auricolari
• La manopola MixMode regola la combinazione dei due segnali miscelati di monitoraggio (canale 1 e canale 2)
• Ogni ricevitore body-pack può combinare i segnali autonomamente, per soddisfare le esigenze di monitoraggio di ciascun
esecutore
Regolazione dei livelli dei segnali miscelati
In questo scenario, sui canali 1 e 2 sono presenti rispettivamente un segnale miscelato di strumenti e uno di voci.
24/37
Shure Incorporated
Per aumentare il livello del canale uno, ruotate la manopola MixMode verso sinistra.
Per aumentare il livello del canale due, ruotate la manopola MixMode verso destra.
Quando utilizzare l'impostazione mono
In alcuni casi, nel trasmettitore viene utilizzato un solo ingresso (ad esempio se il mixer dispone di una sola uscita monitorag­
gio/ausiliaria). Per assicurarsi che l'audio venga udito con entrambi gli auricolari:
• Utilizzate l'ingresso LEFT/CH1 sul trasmettitore
• Impostate il trasmettitore su MONO
Nota: quando il trasmettitore è impostato sul funzionamento in modalità mono, la manopola MixMode non influisce sul suono.
Soluzione dei problemi
Problema
Audio distorto
Soluzione
Controllate i livelli del volume sul trasmettitore P3T e verificate che l'indicatore non raggiunga il sim­
bolo del sovraccarico
Controllate i livelli in entrata e in uscita sul mixer. Se l'audio è distorto in qualsiasi punto della catena
del segnale, risulterà distorto anche se il sistema PSM300 non è sovraccarico.
Assicuratevi che le pile nel ricevitore siano nuove.
Verificate che i cavi siano da 1/4 di pollice bilanciati. Se si utilizza un cavo sbilanciato per strumenti o
diffusori, potrebbe introdurre rumore.
Suggerimento: per individuare la differenza, osservate i connettori sul cavo. Il connettore metallico su un cavo bilanciato ha
due anelli di plastica che lo suddividono in tre sezioni separate (punta, anello, manicotto). Un cavo sbilanciato ha solo un anel­
lo di plastica che suddivide la parte metallica in due sezioni (punta, manicotto).
Controllate che tutti i cavi siano ben collegati agli ingressi del mixer e dell'unità P3T. A volte se un ca­
vo non è completamente inserito, il segnale risulta debole e distorto.
25/37
Shure Incorporated
Problema
Soluzione
Accertatevi di utilizzare le uscite a livello di linea del mixer. Su un mixer amplificato, non utilizzate le
uscite principali degli altoparlanti in quanto i segnali sono amplificati e sovraccaricano gli ingressi
dell'unità P3T.
Nessun suono dal
ricevitore
Assicuratevi che trasmettitore e ricevitore siano collegati allo stesso gruppo e canale
Verificate che sul trasmettitore i livelli sono registrati e che sul ricevitore il volume è attivato
Controllate che il ricevitore sia acceso e che gli auricolari siano collegati correttamente al ricevitore
stesso.
Ruotando la mano­
pola MixMode il
suono non cambia
L'interruttore Stereo-MX/Mono sul pannello posteriore dell'unità P3T potrebbe essere impostato su
Mono. Per il funzionamento della manopola MixMode, il trasmettitore deve essere impostato su Ste­
reo-MX.
Verificate che i segnali che vanno dal mixer al trasmettitore non siano identici
Controllate che il body-pack sia impostato su MixMode
Basso livello di
uscita audio al ri­
cevitore
Controllate collegamento e livello del volume degli auricolari
Se viene inviato un solo canale al trasmettitore P3T, controllate che la manopola MixMode non sia
orientata su un canale silenzioso. Se usate un solo canale, impostate il trasmettitore P3T sulla moda­
lità mono.
Perdita di audio o
RF
Eseguite una scansione per assicurarvi che il ricevitore sia su una frequenza pulita (disponibile)
Accertatevi di disporre di un percorso di linea ottica tra l'antenna del trasmettitore e i ricevitori bodypack.
Verificate che altri dispositivi monitorati, come microfoni wireless, non siano soggetti a perdite RF
Se utilizzate un'antenna diversa da quelle fornita con il sistema, assicuratevi che sia progettata per
funzionare nella gamma di frequenza corretta
Sincronizzazione
IR non riuscita
Verificate che la distanza tra ricevitore e trasmettitore sia compresa tra 6 e 11 cm
Specifiche tecniche
Gamma della portante radio
488-937,5 MHz
varia in base alla regione
Frequenze compatibili
Per banda
fino a 15
Larghezza di banda regolazione
24 MHz Massimo
26/37
Shure Incorporated
Nota: varia in base alla regione
Portata
dipende dall'ambiente
90 m (300 piedi)
Risposta audio in frequenza
38 Hz –15 kHz
Rapporto segnale/rumore
Ponderazione A
90 dB (tipico)
Distorsione armonica totale (THD)
rif. ±34 kHz di deviazione ad 1 kHz
<0.5% (tipico)
Compressione-espansione
Circuiti brevettati Shure Audio Reference Companding
Reiezione dei segnali spuri
rif. 12 dB SINAD
>80 dB (tipico)
Latenza
<0,7 ms
Stabilità di frequenza
±2,5 ppm
Tono pilota MPX
19 kHz (±1 Hz)
Modulazione
FM*, Stereo MPX
*rif. ±34 kHz di deviazione ad 1 kHz
Temperatura di funzionamento
-18°C - +63°C
Potenza RF di uscita
10, 20, 30 mW
Nota: varia in base alla regione
Impedenza RF di uscita
50 Ω (tipico)
27/37
Shure Incorporated
Peso netto
783 g(27,6 once)
Dimensioni
43 x 198 x 172 mm (1.7 x 7.8 x 6.8 pollici), A x L x P
Alimentazione
12-15V c.c., 260 mA Massimo
Ingresso audio
Tipo di connettore
TRS da 6,35 mm
Polarità
Punta positiva rispetto all’anello
Configurazione
Bilanciamento elettronico
Impedenza
40 kΩ (effettivo)
Livello d'ingresso nominale
commutabile: +4 dBu, –10 dBV
Livello massimo d'ingresso
+4 dBu
+22 dBu
-10 dBV
+12,2 dBu
Segnali sui contatti
Punta = livello alto, anello = livello basso, manicotto = massa
Protezione da alimentazione virtuale
Fino a 60 V c.c.
Uscita audio
Tipo di connettore
TRS da 6,35 mm
Configurazione
Bilanciamento elettronico
Impedenza
Collegamento diretto agli ingressi
28/37
Shure Incorporated
Sensibilità a radiofrequenza attiva
a 20 dB SINAD
2,2 µV
Reiezione della frequenza immagine
>90 dB
Reiezione canale adiacente
>60 dB
Attenuazione di intermodulazione
>50 dB
Bloccaggio
>60 dB
Potenza di uscita audio
1 kHz a <1% di distorsione, potenza di picco a 32 Ω
40 mW + 40 mW
Impedenza di carico minima
4Ω
Uscita per cuffia
3,5 mm stereo
Impedenza di uscita
<2,5 Ω
Peso netto
98 g(3,5 once) (senza batteria)
Dimensioni
110 x 64 x 21 mm A x L x P
Durata delle pile
5–7 ore (uso continuo) Pile AA
Gamma di frequenze e potenza di uscita del trasmettitore
Gamma di frequenza e potenza di uscita del trasmettitore
Banda
Gamma
Alimentazione del trasmettitore
G20
488 - 512 MHz
30 mW
29/37
Shure Incorporated
Banda
Gamma
Alimentazione del trasmettitore
H8E
518 - 542 MHz
10 mW
H20
518 - 542 MHz
30 mW
H62
518 - 530 MHz
10 mW
J10
584 - 608 MHz
30 mW
J13
566 - 590 MHz
30 mW
JB
806 - 810 MHz
10 mW
K3E
606 - 630 MHz
30 mW
K12
614 - 638 MHz
30 mW
L18
630 - 654 MHz
10 mW
L19
630 - 654 MHz
30 mW
M16
686 - 710 MHz
30 mW
M18
686 - 710 MHz
10 mW
Q12
748 - 758 MHz
10 mW
Q25
742 - 766 MHz
30 mW
R12
794 - 806 MHz
10 mW
S8
823 - 832 MHz
20 mW
T11
863 - 865 MHz
10 mW
X7
925 - 937,5
10 mW
Nota: le bande di frequenza potrebbero non essere disponibili per la vendita o autorizzate all'uso in tutti i paesi o regioni.
NOTA: questo apparecchio radio è concepito per l'intrattenimento musicale a livello professionale ed applicazioni simili. Questo apparecchio radio può essere
in grado di funzionare a frequenze non autorizzate nel Paese in cui si trova l'utente. Rivolgetevi alle autorità competenti per ottenere le informazioni relative al­
le frequenze ed ai livelli di potenza RF autorizzati nella vostra regione per i prodotti radiomicrofonici.
Accessori opzionali e ricambi
Ricevitore body-pack
P3R
Trasmettitore da semirack
P3T
Ricevitore body-pack universale
P3RA
Antenna e sistema di distribuzione di alimentazione
PA411
Body-pack PSM cablato
P9HW
Auricolari Dynamic MicroDriver
SE112
30/37
Shure Incorporated
Auricolari Dynamic MicroDriver
SE215
Auricolari MicroDriver ad alta definizione con porta bassi sincronizzata
SE315
Auricolari ad alta definizione con MicroDriver doppi
SE425
Auricolari ad alta definizione con MicroDriver tripli
SE535
Auricolari ad alta definizione con MicroDriver quadrupli
SE846
Custodia (adatta anche per il trasporto)
95A2313
Antenna a quarto d’onda (774­952 MHz)
UA400
Antenna a quarto d’onda (470­752 MHz)
UA400B
Kit per montaggio su rack singolo
RPW503
Kit per montaggio su rack doppio
RPW504
Omologazioni
Conformità ai requisiti essenziali specificati nelle seguenti Direttive dell'Unione Europea:
• direttiva WEEE 2002/96/CE, come modificata dalla 2008/34/CE
• direttiva RoHS 2011/65/CE
Nota: per lo smaltimento di pile e apparecchiature elettroniche, seguite il programma di riciclo dell'area di appartenenza
Questo prodotto è conforme ai requisiti essenziali specificati nelle direttive pertinenti dell’Unione europea ed è contrassegnabi­
le con la marcatura CE.
Il fabbricante, Shure Incorporated, dichiara che l’apparecchiatura radio è conforme alla direttiva 2014/53/UE. Il testo completo
della dichiarazione di conformità UE è disponibile al seguente indirizzo Internet: http://www.shure.com/europe/compliance
Rappresentante europeo autorizzato:
Shure Europe GmbH
Sede per Europa, Medio Oriente e Africa
Ufficio: EMEA Approval
Jakob-Dieffenbacher-Str. 12
75031 Eppingen, Germania
N. di telefono: +49-7262-92 49 0
Fax: +49-7262-92 49 11 4
E-mail: info@shure.de
Omologazione in base alla clausola della Dichiarazione di conformità della FCC Parte 15.
Conforme ai requisiti previsti da RSS-GEN.
Etichetta di conformità alla norma ICES-003 della IC in Canada: CAN ICES-3 (B)/NMB-3(B)
This device contains licence­exempt transmitter(s)/receiver(s) that comply with Innovation, Science and Economic Develop­
ment Canada’s licence­exempt RSS(s). Operation is subject to the following two conditions:
1. This device may not cause interference.
2. This device must accept any interference, including interference that may cause undesired operation of the device.
31/37
Shure Incorporated
L’émetteur/récepteur exempt de licence contenu dans le présent appareil est conforme aux CNR d’Innovation, Sciences et Dé­
veloppement économique Canada applicables aux appareils radio exempts de licence. L’exploitation est autorisée aux deux
conditions suivantes :
1. L’appareil ne doit pas produire de brouillage;
2. L’appareil doit accepter tout brouillage radioélectrique subi, même si le brouillage est susceptible d’en compromettre le
fonctionnement.
Omologazione a norma FCC Parte 74.
Omologazione della ISED in Canada a norma RSS-123 ed RSS-102.
IC: 616A-P3TA, 616A-P3TB, 616A-P3TD.
FCC: DD4P3TA, DD4P3TB, DD4P3TD, DD4P3TT.
Omologazione della ISED in Canada a norma RSS-102 ed RSS-210.
IC: 616A-P3TT.
Avvertenza relativa al wireless per il Canada
Il dispositivo funziona su base di non interferenza e senza diritto a protezione. Nel caso in cui l’utente cerchi di ottenere prote­
zione da altri servizi radio che funzionano nella stessa banda TV, è necessario disporre di una licenza radio. Per maggiori det­
tagli, consultate il documento Circolare delle procedure per il cliente (Client Procedures Circular) CPC-2-1-28 del ministero per
l’innovazione, la scienza e lo sviluppo economico canadese alla sezione Concessione volontaria della licenza per apparecchi
radio a bassa potenza nelle bande TV esonerati dal pagamento di imposte.
Ce dispositif fonctionne selon un régime de non‑brouillage et de non‑protection. Si l’utilisateur devait chercher à obtenir une
certaine protection contre d’autres services radio fonctionnant dans les mêmes bandes de télévision, une licence radio serait
requise. Pour en savoir plus, veuillez consulter la Circulaire des procédures concernant les clients CPC‑2‑1‑28, Délivrance de
licences sur une base volontaire pour les appareils radio de faible puissance exempts de licence et exploités dans les bandes
de télévision d’Innovation, Sciences et Développement économique Canada.
La o le antenne devono essere installate in modo da garantire sempre una distanza minima di 20 cm fra il trasmettitore (anten­
na) e la persona.
La ou les antennes doivent être installées de telle façon qu’une distance de séparation minimum de 20 cm soit maintenue en­
tre le radiateur (antenne) et toute personne à tout moment.
Informazioni importanti sul prodotto
INFORMAZIONI SULLA CONCESSIONE DI LICENZA
Concessione della licenza all'uso: per usare questo apparecchio, in determinate aree può essere necessaria una licenza mini­
steriale. Per i possibili requisiti, rivolgetevi alle autorità competenti. Eventuali modifiche di qualsiasi tipo non espressamente au­
torizzate dalla Shure Incorporated possono annullare il permesso di utilizzo di questo apparecchio. Chi usa l'apparecchio ra­
diomicrofonico Shure ha la responsabilità di procurarsi la licenza adatta al suo impiego; la concessione di tale licenza dipende
dalla classificazione dell'operatore, dall'applicazione e dalla frequenza selezionata. La Shure suggerisce vivamente di rivolgersi
alle autorità competenti per le telecomunicazioni riguardo alla concessione della licenza adeguata, e prima di scegliere e ordi­
nare frequenze.
Information to the user
This device complies with part 15 of the FCC Rules. Operation is subject to the following two conditions:
1. This device may not cause harmful interference.
2. This device must accept any interference received, including interference that may cause undesired operation.
32/37
Shure Incorporated
Note: This equipment has been tested and found to comply with the limits for a Class B digital device, pursuant to part 15 of
the FCC Rules. These limits are designed to provide reasonable protection against harmful interference in a residential installa­
tion. This equipment generates uses and can radiate radio frequency energy and, if not installed and used in accordance with
the instructions, may cause harmful interference to radio communications. However, there is no guarantee that interference will
not occur in a particular installation. If this equipment does cause harmful interference to radio or television reception, which
can be determined by turning the equipment off and on, the user is encouraged to try to correct the interference by one or more
of the following measures:
•
•
•
•
Reorient or relocate the receiving antenna.
Increase the separation between the equipment and the receiver.
Connect the equipment to an outlet on a circuit different from that to which the receiver is connected.
Consult the dealer or an experienced radio/TV technician for help.
Etichetta di conformità alla norma ICES-003 della IC in Canada: CAN ICES-3 (B)/NMB-3(B)
Nota: la prova di conformità ai requisiti relativi alla compatibilità elettromagnetica è basata sull’uso dei cavi in dotazione e consigliati. Utilizzando altri tipi di ca­
vi si possono compromettere le prestazioni relative alla compatibilità elettromagnetica.
Eventuali modifiche di qualsiasi tipo non espressamente autorizzate dal produttore possono annullare il permesso di
utilizzo di questo apparecchio.
Per lo smaltimento di pile, imballaggi ed apparecchiature elettroniche, seguite il programma di riciclo dell’area di appartenenza.
Avvertenza relativa al wireless per l'Australia
Questo dispositivo funziona in base ad una licenza di categoria ACMA e deve essere conforme a tutte le disposizioni di questa
licenza, incluse le frequenze di funzionamento. Prima del 31 dicembre 2014, questo dispositivo risulterà a norma se utilizzato
nella banda di frequenza 520-820 MHz. AVVERTENZA: dopo il 31 dicembre 2014, per essere a norma, questo dispositivo non
deve essere utilizzato nella banda 694-820 MHz.
Frequenze per i Paesi europei
H8E 518-542 MHz
Country Code
Frequency Range
Code de Pays
Gamme de frequences
Codice di paese
Gamme di frequenza
Código de país
Gama de frequencias
Länder-Kürzel
Frequenzbereich
A, B, BG, CH, CY, CZ, D, EST
518 - 542 MHz*
F, GB, GR, H, I, IS, L, LT
518 - 542 MHz*
NL, P, PL, S, SK, SLO
518 - 542 MHz*
DK, FIN, M, N
*
HR, E, IRL, LV, RO, TR
*
* This equipment may be capable of operating on some frequencies not authorized in your region. See Licensing Information.
33/37
Shure Incorporated
H20 518-542 MHz
Country Code
Frequency Range
Code de Pays
Gamme de frequences
Codice di paese
Gamme di frequenza
Código de país
Gama de frequencias
Länder-Kürzel
Frequenzbereich
A, B, BG, CH, CY, CZ, D, DK, EST, F
518 - 542 MHz*
FIN, GB, GR, H, HR, I, IRL, IS, L, LT
518 - 542 MHz*
M, N, NL, P, PL, RO, S, SK, SLO, TR
518 - 542 MHz*
all other countries
*
* This equipment may be capable of operating on some frequencies not authorized in your region. See Licensing Information.
K3E 606-630 MHz
Country Code
Frequency Range
Code de Pays
Gamme de frequences
Codice di paese
Gamme di frequenza
Código de país
Gama de frequencias
Länder-Kürzel
Frequenzbereich
A, B, BG, CH, CY, CZ, D, EST
606 - 630 MHz*
F, GB, GR, H, I, IRL, L, LT
606 - 630 MHz*
NL, P, PL, S, SK, SLO
606 - 630 MHz*
DK, FIN, M, N
*
HR, E, IRL, LV, RO, TR
*
* This equipment may be capable of operating on some frequencies not authorized in your region. See Licensing Information.
34/37
Shure Incorporated
K12 614-638 MHz
Country Code
Frequency Range
Code de Pays
Gamme de frequences
Codice di paese
Gamme di frequenza
Código de país
Gama de frequencias
Länder-Kürzel
Frequenzbereich
A, B, BG, CH, CY, CZ, D, DK, EST, F
614 - 638 MHz*
FIN, GB, GR, H, HR, I, IRL, IS, L, LT
614 - 638 MHz*
M, N, NL, P, PL, RO, S, SK, SLO, TR
614 - 638 MHz*
all other countries
*
* This equipment may be capable of operating on some frequencies not authorized in your region. See Licensing Information.
M16 686-710 MHz
Country Code
Frequency Range
Code de Pays
Gamme de frequences
Codice di paese
Gamme di frequenza
Código de país
Gama de frequencias
Länder-Kürzel
Frequenzbereich
A, B, BG, CH, CY, CZ, D, DK, EST, F
686 - 710 MHz*
FIN, GB, GR, H, HR, I, IRL, IS, L, LT
686 - 710 MHz*
M, N, NL, P, PL, RO, S, SK, SLO, TR
686 - 710 MHz*
all other countries
686 - 710 MHz*
* This equipment may be capable of operating on some frequencies not authorized in your region. See Licensing Information.
35/37
Shure Incorporated
R12 796-806 MHz
Country Code
Frequency Range
Code de Pays
Gamme de frequences
Codice di paese
Gamme di frequenza
Código de país
Gama de frequencias
Länder-Kürzel
Frequenzbereich
N
796 - 806 MHz*
A, B, BG, CH, CY, CZ, D, DK, E, EST
*
F, FIN, GB, GR, H, HR, I, IRL, IS, L, LT
*
LV, M, NL, P, PL, S, SK, SLO, TR
*
* This equipment may be capable of operating on some frequencies not authorized in your region. See Licensing Information.
S8 823-832 MHz
Country Code
Frequency Range
Code de Pays
Gamme de frequences
Codice di paese
Gamme di frequenza
Código de país
Gama de frequencias
Länder-Kürzel
Frequenzbereich
BG, CH, D, DK, EST, F, FIN, IS, N, NL, S
license free*
A, B, CY, CZ
*
E, GB, GR, H, HR
*
I, IRL, LV, L, LT, M, P, PL
*
SK, SLO, RO, TR
*
* This equipment may be capable of operating on some frequencies not authorized in your region. See Licensing Information.
36/37
Shure Incorporated
T11 863-865 MHz
Country Code
Frequency Range
Code de Pays
Gamme de frequences
Codice di paese
Gamme di frequenza
Código de país
Gama de frequencias
Länder-Kürzel
Frequenzbereich
A, B, BG, CH, CY, CZ, D, DK, E, EST
license free
F, FIN, GB, GR, H, HR, I, IRL, IS, L, LT
license free
LV, M, N, NL, P, PL, S, SK, SLO
license free
TR
863 - 865 MHz*
* This equipment may be capable of operating on some frequencies not authorized in your region. See Licensing Information.
Q25 614-638 MHz
Country Code
Frequency Range
Code de Pays
Gamme de frequences
Codice di paese
Gamme di frequenza
Código de país
Gama de frequencias
Länder-Kürzel
Frequenzbereich
A, B, BG, CH, CY, CZ, D, EST
742 - 766 MHz*
F, GB, GR, H, I, IS, L, LT
742 - 766 MHz*
NL, P, PL, S, SK, SLO
742 - 766 MHz*
RO
742 - 743; 750 - 751; 758 - 759 MHz*
HR, E, IRL, LV, TR, DK, RIN, M, N
*
* This equipment may be capable of operating on some frequencies not authorized in your region. See Licensing Information.
37/37
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertising