Simrad MO Series Monitors Manuale utente

Simrad MO Series Monitors Manuale utente
Monitor serie MO
Manuale d'uso
ITALIANO
simrad-yachting.com
Introduzione
Navico migliora costantemente il prodotto e pertanto ci riserviamo il diritto di apportarvi
modifiche in qualunque momento. Questa versione del manuale può quindi non tenerne
conto. Per ulteriore assistenza contattare il distributore più vicino.
È esclusiva responsabilità del proprietario installare e utilizzare l'apparecchio e i trasduttori
in maniera tale da non causare incidenti, lesioni alle persone o danni alle cose. L'utente del
prodotto è unico responsabile del rispetto di pratiche di navigazione sicure.
NAVICO HOLDING AS E LE SUE CONSOCIATE, FILIALI E AFFILIATE NON SI ASSUMONO ALCUNA
RESPONSABILITÀ PER QUALUNQUE UTILIZZO DI QUESTO PRODOTTO CHE POSSA CAUSARE
INCIDENTI, DANNI O VIOLARE LA LEGGE.
Lingua di riferimento: questa dichiarazione, tutti i manuali di istruzioni, guide per l'utente e
altre informazioni relative al prodotto (Documentazione) possono essere tradotti in o essere
stati tradotti da altre lingue (Traduzione). In caso di conflitto tra una qualunque Traduzione
della Documentazione, la versione in lingua inglese della Documentazione costituirà la
versione ufficiale della Documentazione.
Il presente manuale rappresenta il prodotto al momento della stampa. Navico Holding AS e le
sue consociate, filiali e affilate si riservano il diritto di apportare modifiche alle specifiche senza
preavviso.
Copyright
Copyright © 2016 Navico Holding AS.
Garanzia
La scheda di garanzia è fornita come documento separato.
Per qualsiasi richiesta, fare riferimento al sito Web del marchio del vostro display o sistema:
www.simrad-yachting.com
Dichiarazioni di conformità
Monitor Simrad serie MO;
•
È conforme al marchio CE ai sensi della direttiva sulla compatibilità elettromagnetica
(EMC) 2004/108/EC
•
È conforme ai requisiti dei dispositivi di livello 2 fissati dallo standard per le comunicazioni
radio (compatibilità elettromagnetica) del 2008
La dichiarazione di conformità pertinente è disponibile sul seguente sito Web, nella sezione
relativa alla documentazione del modello: www.simrad-yachting.com
Avvertenza
Si avverte l'utente che qualsiasi cambiamento o modifica non esplicitamente approvato
dalla parte responsabile per la conformità potrebbe annullare l'autorizzazione dell'utente ad
utilizzare l'apparecchio.
Marchi
•
•
•
•
NMEA 2000 è un marchio registrato dell'Associazione nazionale per l'elettronica nautica
(National Marine Electronics Association)
Navionics è un marchio registrato di Navionics SpA
Simrad è un marchio di Kongsberg Maritime AS Company registrato negli Stati Uniti e in
altri paesi ed è utilizzato su licenza
B&G, StructureScan, Navico, SonicHub, SimNet, Skimmer, InsightHD, Broadband Radar e
Broadband Sonar sono marchi di Navico, registrati negli Stati Uniti e in altri paesi
Manuale d'uso serie MO
| 3
Informazioni su questo manuale
Il presente manuale rappresenta una guida di riferimento per l'installazione e l'utilizzo dei
monitor Simrad serie MO.
Nel manuale non si trovano informazioni di base sulla modalità di funzionamento di radar,
ecoscandagli e AIS.
Parti di testo importanti alle quali il lettore deve prestare particolare attenzione vengono
evidenziate in questo modo:
¼¼ Nota: utilizzata per attirare l'attenzione del lettore su un commento o informazioni
importanti.
! Avvertenza: utilizzata quando è necessario avvertire il personale di procedere
con cautela per prevenire il rischio di lesioni e/o danni all'apparecchio o alle
persone.
4|
Manuale d'uso serie MO
Sommario
6
Introduzione
6
Componenti di serie
7
Installazione del display
7
7
8
11
Dima di foratura
Opzioni di fissaggio
Montaggio a filo dello schermo
Montaggio VESA dello schermo
12
Connessione dello schermo
12
12
13
14
14
14
15
15
15
Connessioni posteriori
Fissaggio dei cavi
Collegamento dell'alimentazione
Connessione del controllo touch
Connessione seriale
Connessione USB
Connessione di NMEA 2000
Connessione cavo HDMI
Installazione tipica
16
Utilizzo dello schermo
16
16
16
18
18
18
Primo utilizzo
Funzioni dei tasti di scelta rapida
Menu OSD
Aggiornamento del firmware
Verifica della versione corrente del firmware
Installazione di un aggiornamento
19
Disegni dimensionali
20
Suggerimenti per la risoluzione dei problemi
21
Pulizia e manutenzione
21
22
22
22
Rimozione dello schermo
Sostituzione della guarnizione
Sostituzione dei filtri
Altre attività di manutenzione
23
Specifiche tecniche
24
Accessori
Sommario | Manuale d'uso serie MO
| 5
1
Introduzione
I monitor Simrad serie MO offrono una soluzione a basso profilo ed elevata luminosità per
la visualizzazione di video da diverse sorgenti. La gamma include sei modelli: la serie Touch
da 16”, 19” e 24” e la serie Pilot da 16”, 19” e 24”. I modelli Touch sono adatti per l'utilizzo in
ambienti interni ed esterni (luce solare diretta), mentre la serie Pilot è adatta per le installazioni
in plance di comando chiuse. La serie Pilot non utilizza un touchscreen, pertanto, in caso
di connessione a un processore marino, richiede un controller esterno come l'OP40. Tutti i
monitor di questa gamma accettano video tramite ingressi HDMI, DVI-I e composito.
Componenti di serie
1
2
5
3
4
6
7
10
9
8
11
16
12
17
13
14
18
15
19
1 Monitor
2 Staffe di montaggio per cruscotto (x2)
3 Rondella, M4, 12 mm, SS (x4)
4 Vite a testa conica, M4 x 12 mm, SS (x4)
5 Distanziale in plastica (x4)
6 Dado ad alette M5 (x4)
7 Vite con testa ad alette (x4)
8 Fermo in plastica - montaggio per cruscotto (x4)
9 Vite autofilettante a testa conica 4G x 1/2” (x12)
10 Staffa di supporto dei cavi con viti 4G x 1/2” (x4)
11 Fascette stringicavo (x4)
12 Blocco connettore (dati seriali)
13 Elemento a T Micro-C
14 Cavo Micro-C, 2 m (6 piedi)
15 Cavo di alimentazione con connettore
16 Profilo della cornice, nero (x2)
17 Profilo della cornice, argento (x2)
18 Manuale dell'utente
19 Modello per foratura
20 Scheda garanzia
21 Trapanare e avvitare guida
6|
Introduzione | Manuale d'uso serie MO
20
21
2
Installazione del display
È consigliabile alimentare l'unità e connetterla a una sorgente video per agevolare la selezione
di una posizione di montaggio adatta, prima di apportare modifiche alla plancia di comando
dell'imbarcazione. Al momento della scelta della posizione per lo schermo, è necessario
tenere presenti i seguenti aspetti per garantire un utilizzo sicuro, confortevole e affidabile:
• Praticità - la posizione di montaggio deve essere facilmente accessibile per consentire
l'utilizzo dei controlli e deve consentire di visualizzare agevolmente lo schermo.
• Angolo di visualizzazione - l’angolo di visuale condiziona la visibillità del monitor. Gli
angoli di visione consigliati sono illustrati nelle immagini seguenti.
C
C
20°
A
40°
70°
B
C
80°
MO16
MO19
80°
A
A
C
Angolo di visione orizzontale
C
A
80°
A:
Angolo di visione ottimale
B: Angolo di visuale buono
80°
C:
Angolo di visione povero
A
MO24
C
Angolo di visione verticali
•
•
•
•
Accesso - lo spazio dietro lo schermo deve essere sufficiente per consentire il collegamento
dei cavi ai connettori posteriori, evitando di piegare i cavi. Verificare inoltre che l'accesso sia
sufficiente per serrare i dadi e le viti ad alette sulle staffe di montaggio, se utilizzate.
Interferenze - la posizione selezionata deve essere sufficientemente distante da dispositivi
che possono causare interferenze, come motori, generatori e trasmettitori/ricevitori radio.
Bussola magnetica - montare lo schermo almeno a 1 metro (3 piedi) di distanza dalla
bussola magnetica.
Ambiente - per evitare il surriscaldamento, non limitare il flusso d'aria nella parte posteriore
dell'unità; verificare che la ventilazione sia adeguata, in particolare se l'unità è montata in
un contenitore. Il raffreddamento dello spazio dietro lo schermo tramite aria condizionata
o con una ventola consente di abbassare la temperatura dell'unità in caso di montaggio in
una posizione esposta alla luce solare diretta. Lo schermo deve essere protetto da danni
fisici e vibrazioni eccessive. Benché l'unità sia impermeabile dal lato anteriore se installata
correttamente, è consigliabile montarla in un'area protetta, che eviti l'esposizione prolungata
e diretta alla pioggia e agli spruzzi di acqua salata.
! Avvertenza: i danni causati al monitor dalla mancanza di un'adeguata ventilazione
possono rendere nulla la validità della garanzia. Non incassare il dispositivo in un
contenitore condiviso con una fonte di calore, ad esempio il vano motore.
Dima di foratura
Utilizzare la dima in dotazione per contrassegnare l'area per la foratura.
¼¼ Nota: prima di eseguire la foratura confrontare sempre le dimensioni della dima con il
monitor fisico per assicurarsi che siano corrette.
Opzioni di fissaggio
I monitor della serie MO possono essere montati in un cruscotto o tramite staffa (utilizzando
l'adattatore VESA opzionale).
In caso di montaggio in un cruscotto, l'unità deve essere installata utilizzando le staffe di
Installazione del display | Manuale d'uso serie MO
| 7
montaggio per cruscotto montate posteriormente e le viti della cornice dal lato anteriore.
L'esclusione della staffa per il montaggio in un cruscotto aumenta notevolmente la
sollecitazione sulle viti della cornice e sui componenti in plastica adiacenti della cornice,
pertanto non è consigliata.
Montaggio a filo dello schermo
¼¼ Nota: informazione importante per misura del foro:
Informazione importante per misura del foro
Materiale morbido per esempio compensato
1.9 - 2.3 mm
Materiali duri per esempio, Acrilico, legni duri
2.3 - 2.5 mm
Consigli per montaggio viti frontali
1.
8|
Montare le viti M4, le rondelle e i
distanziali in plastica in dotazione su
ognuno dei quattro raccordi filettati
sulla copertura posteriore dello
schermo. Serrare esclusivamente a
mano.
Installazione del display | Manuale d'uso serie MO
Mass 5.5 mm
2.
Fissare in posizione sul cruscotto
con del nastro adesivo il modello di
montaggio appropriato e assicurarsi
che le linee di taglio siano livellate
rispetto a un punto di riferimento sul
cruscotto.
3.
Praticare i fori per le viti di montaggio
superiore e inferiore utilizzando una
punta del trapano adeguata per la
superficie:
• Materiale morbido per esempio
compensato - 1.9 - 2.3 mm
• Materiali duri per esempio, Acrilico,
legni duri - 2.3 - 2.5 mm
1
X4
2
3
x2
200
.0
117.5 mm (4.63")
111.0 mm (4.37")
4
x4
mm
mm (7.8
7")
mm (7.5
8")
(7.3
2")
5
CL
117.5 mm (4.63")
130.0 mm (5.12")
.5
.0
200
.0
192
mm
.5
186
mm (7.8
.0
7")
mm (7.5
(7.38")
111.0 mm (4.37")
130.0 mm (5.12")
192
186
6
CLIC
K
7
2")
M
REM
OVE
M
O1
ar
in
SHA
DED
*9
ARE
e
88
A
-1
DO NO
NO TE
:
PRI T SCA
NT
1:1 LE
M
6
on
itor
IMPO
by RTAN
copyi
from
T.
Do
scale a ng or not
le, prin use
befor pleas
IMPO
e use.e ng. If this
check this temp
impri RTAN
the is notlate
originmé T.
Ne
dime theif it
véri al en forma
pas
has
ni
nsionorigin
u
been
er une
liser
t rédui
lines al,
IMPO qu’il versio
or resca
est
belowis
t ouce gabar
originRTAN
n impri
led
a print
à l’éche
agran it
impreal
are
TE.
exact no
lle mée di. s’il a
to
car sión
avant d’un Si
a se usar
que impre
ce été photo
gabar
ha la plan
de
las
WICH
altera
l’u chier
líneascisos.
copié
liser. PDF,it n’est
KopieTIG.
do lla si
abajoSi esto
veuill ni ou
por hay
es
ren Diese
un
nicht oder
están no copia peligr
ez
unten
n Vordr
es
das Druck
a la el s o
o
Maßs stehe
Origin
uck
escaloriginproceque
en
la
tab nde
al, sos escal
a
al
im nicht
angep Zeilen
BELA
oder Maßs verwe antes o un de
a
derd NGRI
asst vor ein tab
de PDF,
nden
usar. veri
PDF-A verän
werd erwe
JK.
niet doord
, wenn
Gebru
en. ndunusdru dert
ondehet
at
originhet ik
kt. rstaan
g an ck wurder
deze
durch
eel is gecop
densein, e.
de
mal
of
lijnen
rich müssSollte
een ieerd niet
IMPO
gen en
de print of indien
ver RTAN
juiste van gedru
originsido TE.
de
schaaPDF kt. schaa
as
al alteraNão
linhas
is, Indie
ou
u
l zijn
contr n l is
umada
porlize este
dezeveran
abaix cópia
voord oleer
VIKTI
cópia
mal o,
at
utskrGT.
para impre ougabar
u zedan
utskri Använ
ito
of
acert ssa impre
gebru
eller
de
se
d inte
med i
ar de
ssão.a escal
från kopie
ia escal
um
skala en
denn
arquiSe a
ring.
n innan
PDF,
IMPO
a antes não do mesm
Oma mall
vo
kontr de
ridim RTAN
PDF,for o
om
det
da
o
ollera a
l’origiensio TE.
veri
u
använ
inteden
lizaçã
seguonale natoNon
que
är skala
ds. a linjer
o.
u
origin ts
te.
no o la copia
lizzar
om
devonstamp ndolo
na
alet geno
e
neda eller
o esser
TÄRK
a di o quest
m
n stämm
o mode
en
un stamp
muu EÄÄ.
e dime
le
peräi unutÄlä
er
PDF,ando llo
nsion
käytä
se
ennenen kopio
verilo. Se è
stato
ate
tätä
n käytai
carequest
PDF -idess kaavi
prima
注意:
se o non
öä. tulosta
di
tai ota,
le
如果使
esserlinee è
tulost jos
e tarkis
请尽量
件大小
e u che
sen
用复印
ta aessa mi
不要使
lizzarajat .
必须一
Jos akaav
件,则
중요:
用本安
mi
tämä
a
사용하복사나 致。 在使用
akaav
ei on
装挖孔
사용하
asta ole
지
之前请
출력으
allaalku尺寸模
기 마십시
注:こ
전
确认其
版图的
아래오. 로 크기가
わって
원본이
のテン
比例一
치수선
ンプレ
复印件
いるこ
조정
プレー
法線を
定要与
의 아니거 된
ートが
。
とがあ
トは印 눈금을나 경우
使って
原
オリジ
ВНИ
인쇄물
ります
이
刷やコ 확인
縮尺を
ли МАН
템플릿
ナルの
해 이면,
ので使
нииона ИЕ:
ピーに
주십시
確認し
을
もので
игинилибыла Не
用しな
よって
오.
てくだ
испо
тветал, распизме
ない場
いで下
нстрстви
а
縮尺が
льзу
さい。
ечатнена
расп
合には
さい。
укци и
йте
ке. в
変
ечат
разм
、下の
размэту
Если
и
テ
с
ку
еров
дейс
инст
из вы ерах
寸
файл испо
твитлине
прирукц
ию,
ельнйкиа,
льзу копи
убед
ес
ымив нижн ете рова
итес
не
разм
ей ь в ор
ерам
частсоо
и. и и
04
55
-0
ec
k dim
en
sio
ns
12"
300
be
for
e cu
mm
tti
ng
222.0 mm (8.74")
01
235.0 mm (9.25")
.0
385
mm
.0
400
mm (14.
.0
65")
mm (15.
16")
(15.
75")
Ch
260.0 mm (10.24")
CL
372
*
4.
5.
6.
7.
8.
Praticare i fori per gli angoli di taglio
con una piccola punta per trapano
pilota seguita da una punta per
trapano da 13 mm. Completare il
taglio con un seghetto alternativo o
un utensile analogo.
Piazzare il display nel foro.
Piazzare la guida sul vetro del display.
Spostare la guida in modo che che i fori della guida coincidano col centro della vite.
Trapanare.
¼¼ Nota: prima di trapanare per le rimanenti viti e consigliato bloccare il display con
almeno una vite.
9.
Inserite una delle vite fornite e avvitate.
10.
Procedete nella stessa m,aniera per le altre viti.
Installazione del display | Manuale d'uso serie MO
| 9
11.
12.
13.
14.
Montare le staffe sulla parte
posteriore dello schermo, allineando
i “fori chiave” sulla staffa con le viti sul
retro della copertura dello schermo.
15.
CLICK
16.
17.
10 |
Ruotare il dado ad alette sulla vite ad
alette, quindi ruotare il gruppo vite
sulla staffa finché lo stelo filettato
non sporge di circa 5 mm dall’altro
lato della staffa.
Montare il fermo all’estremità della
vite ad alette.
Eseguire l’operazione per entrambi i
fori filettati su ciascuna staffa.
Ruotare le viti ad alette finché i fermi
non sono saldamente a contatto con
la parte posteriore del materiale del
cruscotto.
Controllare la parte anteriore
dell’unità, assicurandosi che la
cornice dell’unità sia uniformemente
a contatto con la superficie del
cruscotto.
Installazione del display | Manuale d'uso serie MO
Con la staffa a contatto con la parte
posteriore del monitor, far scorrere la
staffa verso il basso finché non scatta
in posizione.
18.
19.
Serrare i dadi ad alette contro la parte
posteriore delle staffe di montaggio
per bloccare la vite ad alette in
posizione. Mantenere fissa la vite ad
alette se ruota durante la regolazione
del dado ad alette.
Durante il montaggio delle cornici,
assicurarsi che le linguette di bloccaggio sul retro di ciascuna cornice
si inseriscano nelle scanalature
corrispondenti sulla cornice dello
schermo. Una volta a filo con la
superficie anteriore dello schermo,
far scorrere la cornice superiore verso
sinistra e la cornice inferiore verso
destra per bloccarle in posizione.
Montaggio VESA dello schermo
È disponibile un adattatore VESA per la staffa come componente opzionale per gli schermi di
tutti i formati, consentendo diverse opzioni di montaggio della staffa a parete e in modalità
autonoma. I dispositivi di fissaggio per il collegamento allo schermo sono forniti in dotazione
con la staffa.
I monitor montati tramite staffa Vesa dispongono di una classificazione IPX2 e devono essere
montati in un'area al riparo dalla pioggia e dagli spruzzi di acqua salata.
¼¼ Nota: la staffa e il monitor illustrati sono applicabili ai modelli MO16/19. MO24 è fissato con sei
viti.
¼¼ Nota: il monitor non deve essere inclinato in avanti di oltre 15 gradi, in quanto tale
caratteristica compromette la classificazione IPX2. Nelle plance di comando completamente
chiuse questa limitazione può essere ignorata.
¼¼ Nota: i punti di montaggio della staffa sul monitor sono concepiti per reggere solo il peso
del monitor; non installare il monitor in una posizione in cui potrebbe essere utilizzato come
appiglio o per il collegamento di ulteriori apparecchiature.
Installazione del display | Manuale d'uso serie MO
| 11
3
Connessione dello schermo
I monitor della serie MO fanno uso di cavi standard di settore, che possono essere acquistati
pre-terminati in diverse lunghezze. Nel seguente capitolo vengono forniti ulteriori dettagli
quando i cavi richiedono la terminazione sul campo da parte dell'installatore.
Connessioni posteriori
1
No.
1
2
3
4
5
6
7
8
Connessione
HDMI-1
DVI-2
VIDEO-3
VIDEO-4
NMEA2K
SERIAL
USB
POWER
2
3
4
5
6
7
8
Funzione
Ingresso video (digitale)
Ingresso video (digitale)
Ingresso video per telecamera (composito - analogico)
Ingresso video per telecamera (composito - analogico)
Ingresso/uscita di controllo, aggiornamento software
Ingresso/uscita di controllo per touchscreen
Ingresso/uscita di controllo per touchscreen
Ingresso di alimentazione 12/24 V CC
¼¼ Nota: gli ingressi HDMI-1 e DVI-2 non supportano HDCP (High bandwidth Digital Content
Protection). Sorgenti come DVD protetti potrebbero non essere visualizzate o presentare
problemi su questo monitor.
! Avvertenza: verificare che l'unità non sia alimentata prima di iniziare l'installazione.
Fissaggio dei cavi
È necessario utilizzare un fissacavo per i cavi collegati
allo schermo. Tutti gli schermi vengono forniti con
una staffa di supporto, che deve essere fissata alla
copertura posteriore.
Con i cavi e il connettore in posizione, serrare il cavo alla staffa di supporto utilizzando una
fascetta. Non eseguire il fissaggio in modo da sottoporre a sollecitazione il cavo o spostare
fuori allineamento il connettore maschio o femmina.
12 |
Connessione dello schermo | Manuale d'uso serie MO
Collegamento dell'alimentazione
1234
1 2
3 4
5
+
No.
1
2
3
4
5
6
Colore
Giallo
Verde
Rosso
Nero
- 6
Funzione
Controllo dell’alimentazione
Terra del telaio
Alimentazione CC positiva (impianto a 12 V o 24 V)
Alimentazione CC negativa (impianto a 12 V o 24 V)
Fusibile - vedere la tabella alla fine della sezione
Alimentazione CC
¼¼ Nota: questo schermo non è concepito per le imbarcazioni dotate di un impianto elettrico
con messa a terra positiva. Il filo di massa del cavo di ingresso dell'alimentazione deve essere
connesso a una messa a terra negativa.
¼¼ Nota: la messa a terra del telaio in genere non è richiesta. In determinate installazioni
problematiche può essere utile per stabilizzare la sensibilità del touchscreen, ovvero impedire
tocchi "falsi" o non registrati.
Valore nominale del fusibile consigliato
Modello
MO16-T
MO19-T
MO24-T
MO16-P
MO19-P
MO24-P
Fusibile
3 amp
4 amp
7,5 amp
2 amp
2 amp
4 amp
Connessione dello schermo | Manuale d'uso serie MO
| 13
Connessione del controllo touch
I modelli touchscreen dei monitor serie MO possono fornire funzionalità di controllo touch
per il processore marino NSO evo2, nonché per PC Windows 7 e Windows 8. La connessione
può essere effettuata tramite connessione dati seriale per NOS evo2 oppure tramite USB per i
sistemi PC.
Connessione seriale
I monitor serie MO devono essere sempre connessi a NSO evo2 tramite connessione seriale.
Effettuare tutte le connessioni con il dispositivo spento.
1234
Cavo seriale NSO evo2
5
No.
1
2
3
4
Colori del cavo seriale NSO evo2
arancione
arancione/bianco
blu/bianco
blu
¼¼ Nota: la connessione seriale supporta percorsi dei cavi molto lunghi, a condizione che venga
utilizzato un cavo di buona qualità progettato per i dati seriali.
Connessione USB
La connessione tramite USB è molto semplice, poiché è possibile utilizzare cavi standard
pronti all'uso, che sono disponibili in varie lunghezze (in genere fino a 5 m). Il terminale per
il monitor deve essere dotato di un connettore maschio USB di tipo B. L'altro terminale deve
essere adatto al dispositivo da controllare, che in genere utilizza un normale connettore
maschio USB di tipo A.
¼¼ Nota: in caso di connessione USB, la lunghezza del cavo non deve essere superiore a 5 m
quando si utilizzano cavi standard. Lunghezze superiori a 5 m sono possibili con l'utilizzo di
un cavo USB dotato di amplificazione attiva.
¼¼ Nota: non effettuare sia la connessione seriale che la connessione USB alla stessa sorgente
video.
¼¼ Nota: verificare che qualsiasi sorgente video di terze parti connessa all'unità MO disponga di
una connessione USB isolata per evitare potenziali danni dovuti a errori di installazione o altri
problemi del sistema.
¼¼ Nota: la conezione consigliata e per via di un cavo seriale, solamente per via seriale si può
configurare per funzionare con un ingreso video specifico. La funzione touch tramite USB e
indipendente dal ingresso video selezionato, il che può creare dei problemi quando si utilizza
una sorgente video differente.
14 |
Connessione dello schermo | Manuale d'uso serie MO
Connessione di NMEA 2000
In caso di connessione a un processore compatibile come NSO evo2, lo schermo deve
essere connesso anche alla rete NMEA 2000. Questo consente di visualizzare la schermata
iniziale tramite il tasto Home dei monitor. NMEA 2000 viene inoltre utilizzato per applicare gli
aggiornamenti software dal processore allo schermo.
¼¼ Nota: se il monitor è collegato alla rete NMEA2000 e il tasto Beeps è su ON, si udirà un
segnale sonoro per ogni allarme di rete relativo a quell monitor.
Connessione cavo HDMI
Tutti le perifieriche devno essere spente prima di collegare o scollegare il cavo HDMI.
Installazione tipica
1
9
8
2
4
3
5
10
6
11
7
No.
Descrizione
1
Monitor MO16-T/P, MO19-T/P o MO24-T/P
2
Cavo HDMI (solo sorgenti non HDCP)
3
Cavo DVI (ad esempio PC, solo sorgenti non HDCP)
4
Cavo video composito (ad esempio videocamera)
5
Processore marino NSO evo2
6
Telecamera FLIR® IR che fornisce video tramite NSO evo2
7
Bus di rete Micro-C
8
Cavo seriale - comunica il controllo touch a NSO evo2
9
Cavo di alimentazione - monitor
10
Cavo di rete Micro-C - consente l'aggiornamento software del monitor tramite
NSO evo2
11
Cavo di alimentazione - NSO evo2
¼¼ Nota: per le periferiche nel diagramma non vengono necessariamente illustrate tutte le
connessioni richieste, se non sono direttamente correlate ai monitor serie MO.
Connessione dello schermo | Manuale d'uso serie MO
| 15
4
Utilizzo dello schermo
Lo schermo viene configurato e controllato utilizzando la fila di pulsanti a sfioramento
disponibili lungo il bordo inferiore della cornice del monitor. Tutti i pulsanti sono
retroilluminati: solo il pulsante di accensione è illuminato quando il monitor è spento.
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
Alimentazione: una pressione prolungata consente di accendere o spegnere lo schermo. Una
pressione breve consente di visualizzare l'OSD o di tornare indietro
Giù: scorrere verso il basso nelle opzioni di menu (anche tasto di scelta rapida per la riduzione
della luminosità)
Invio: selezionare l'opzione di menu (anche tasto di scelta rapida per la selezione della
sorgente)
Su: scorrere verso l'alto nelle opzioni di menu (anche tasto di scelta rapida per l'aumento della
luminosità)
LED rosso: rosso fisso = "active off" (nessuna sorgente video), lampeggiante = avvio o
aggiornamento in corso
Sensore di luce
Home: seleziona la home page nei dispositivi Navico compatibili
Primo utilizzo
Lo schermo dispone della capacità di effettuare automaticamente le regolazioni in base alla
risoluzione della sorgente a cui è collegato. Questa regolazione automatica viene effettuata
alla prima installazione e connessione dell'unità a una sorgente e successivamente, in caso di
modifiche dell'ingresso video o qualora venga avviata dall'utente.
Funzioni dei tasti di scelta rapida
Selezione della sorgente: premere il tasto Invio per visualizzare le opzioni relative alla
sorgente video.
Visualizzazione della luminosità: premere i tasti Su/Giù per regolare la luminosità dello
schermo.
¼¼ Nota: le funzioni dei tasti di scelta rapida sono utilizzabili solo quando l'OSD non è aperto.
¼¼ Nota: se lo schermo è impostato su una sorgente a cui non è connessa alcuna sorgente video
attiva, dopo un breve ritardo lo schermo entrerà in modalità "active off". In questa modalità
la retroilluminazione dello schermo è spenta, ma le altre funzioni del monitor rimangono
alimentate. Tenere presente che il monitor continuerà ad avere un assorbimento di circa 300
mA a 13,8 V.
Menu OSD
Questo menu consente di accedere ai controlli per tutti gli aspetti relativi alla configurazione
dell'immagine ed è visualizzato con una breve pressione del tasto di accensione quando lo
schermo è acceso. Di seguito sono descritte le otto opzioni di menu principali.
16 |
Opzione
Opzione secondaria
Scala
Funzione
Display
Luminosità
0-100
Regola il livello di retroilluminazione
Contrasto
Regola il contrasto dell'immagine
(intervallo tra aree più scure e più chiare)
Tonalità
(solo video analogico)
Modifica i colori rappresentati dallo
schermo
Saturazione
(solo video analogico)
Varia l'intensità del colore, da opaco
a vivace
Utilizzo dello schermo | Manuale d'uso serie MO
Opzione
Opzione
secondaria
Impostazione
Ridimensiona
HDMI-1
1:1, FILL, ASPECT Imposta l'immagine in ingresso
alle dimensioni reali, riempie l'area
dello schermo disponibile oppure
riempie lo schermo verticalmente
o orizzontalmente mantenendo
comunque le proporzioni corrette
DVI-2
VID-3
VID-4
Funzione
Opzione
Opzione
secondaria
Scala
Descrizione
Colore
Temperatura
Utente,
6500K,
9300K
Consente all'utente di selezionare la
temperatura di colore. L'impostazione 6500K
rende il colore dello schermo più caldo (tinta
leggermente sul rosso). L'impostazione 9300K
rende il colore dello schermo più freddo
(tinta leggermente sul blu). L'impostazione
Utente consente al cliente di selezionare
manualmente i valori Rosso, Verde, e Blu
Rosso
0 - 255
Regola il colore rosso
Verde
Regola il colore verde
Blu
Regola il colore blu
Opzione
Opzione
secondaria
Impostazione/ Descrizione
Scala
Controllo
PIP
(Picture-inPicture)
Modo PIP
OFF, PIP, Diviso Imposta su nessuna finestra PIP, finestra PIP
normale in base alle seguenti impostazioni
o riquadro suddiviso 50:50 (con immagine
ridimensionata)
Cambio PIP
Cambia la sorgente principale con la sorgente
PIP
Dimensione Piccolo,
Controlla la dimensione della finestra PIP. Viene
PIP
Medio, Grande impostata a circa 1/6, 1/5 e 1/4 dell'area dello
schermo, rispettivamente
PIP
0-100
Orizzontale
Regola la posizione orizzontale,
dove 0 = sinistra e 100 = destra
PIP
Verticale
Regola la posizione verticale, dove 0 = basso e
100 = alto
0-100
Opzione
Opzione
secondaria
Impostazione/ Descrizione
Scala
Sorgente
Sorgente
Principale
HDMI-1, DVI-2, Selezionare l'ingresso fisico da visualizzare
VID-3, VID-4
Nota: la sorgente PIP può essere impostata
solo su VID-3 o VID-4 quando la sorgente
principale è HDMI o DVI. Quando una delle
sorgenti analogiche è impostata come
sorgente principale, vale il contrario
Sorgente PIP
Opzione
Opzione
secondaria
Scala
Descrizione
Posizione
OSD
Orizzontale
0-100
Regola la posizione orizzontale, dove 0 = sinistra e
100 = destra
Verticale
Regola la posizione verticale, dove 0 = sinistra e
100 = destra
Utilizzo dello schermo | Manuale d'uso serie MO
| 17
Opzione
Opzione
secondaria
Linguaggio English
Français
Deutsch
Español
Italiano
Português
Descrizione
Selezionare la lingua desiderata per il testo dell'OSD
Opzione
Opzione
secondaria
Scala
Descrizione
Configurazione
Controllo
Alimentazione
Slave,
Master
In modalità Slave, il monitor si accenderà se
vengono rilevati 12/24 V sul cavo giallo. In modalità
Master, il monitor accenderà i dispositivi slave
commutando 12 V sul cavo giallo quando il
monitor è acceso
Beep Tasto
Off, On
Attiva o disattiva i toni dei tasti dell'OSD
Reset di
Fabbrica
Sì, No
Ripristina tutte le impostazioni predefinite
Opzione
secondaria
Descrizione
Opzione
Touch Screen HDMI
Abilita il controllo touch seriale per HDMI
DVI
Abilita il controllo touch seriale per DVI
Abilita
Tutto
Abilita il controllo touch seriale per HDMI e DVI
Disabilita
Disabilita il controllo touch seriale
¼¼ Nota: il controllo touch USB viene abilitato automaticamente alla connessione.
Aggiornamento del firmware
Occasionalmente possono essere resi disponibili aggiornamenti del firmware dei monitor
serie MO. Gli aggiornamenti in genere includono miglioramenti delle funzionalità esistenti o
nuove caratteristiche e vengono resi disponibili tramite il sito Web di Simrad:
www.simrad-yachting.com
Verifica della versione corrente del firmware
Nella pagina Configurazione è possibile visualizzare il nome del monitor, la risoluzione
(nativa), la versione dell'OSD, la versione del BIOS e l'ID NMEA 2000.
Installazione di un aggiornamento
Gli aggiornamenti devono essere caricati tramite un dispositivo Simrad compatibile Display
Multifunzione o lo strumento di programmazione ST10. Fare riferimento al manuale
del prodotto applicabile per informazioni sull'aggiornamento di un dispositivo tramite
NMEA 2000.
In alternativa, restituire il dispositivo a un rivenditore Navico per l'esecuzione
dell'aggiornamento.
¼¼ Nota: gli aggiornamenti dei monitor serie MO possono essere eseguiti solo uno alla volta.
18 |
Utilizzo dello schermo | Manuale d'uso serie MO
MO16: 383mm
MO19: 461mm
MO24: 598mm
MO16: 400mm
MO19: 478mm
MO24: 625mm
MO16: 233mm
MO19: 305mm
MO19: 278mm
MO24: 349mm
MO24: 386mm
MAX 25,4 mm (1,00")
MO16: 260mm
5
Disegni dimensionali
8 mm (0,31")
66,0 mm (2,60")
MAX 88,0 mm (3,46")
Disegni dimensionali | Manuale d'uso serie MO
| 19
6
Suggerimenti per la risoluzione dei problemi
Problema
Possibile causa
Nessuna immagine LED rosso ACCESO
Il LED continuamente acceso indica che sulla sorgente
attualmente selezionata non è disponibile alcun video
(compatibile).
Verificare di avere selezionato l'ingresso video corretto.
Verificare che il cavo del segnale video sia connesso
correttamente allo schermo. Testare il cavo con
un'apparecchiatura sicuramente funzionante.
Verificare le impostazioni di visualizzazione della sorgente video:
assicurarsi che la risoluzione sia supportata dallo schermo.
Verificare che la luminosità sia regolata in modo appropriato.
Nessuna immagine LED rosso SPENTO
Verificare che l'alimentazione sia connessa a una sorgente
di tensione CC appropriata, che il fusibile sia montato o che
l'interruttore sia acceso. Dopo la pressione del pulsante di
accensione, il LED rosso dovrebbe lampeggiare durante l'avvio del
monitor, quindi dovrebbe essere momentaneamente visualizzato
il logo sullo schermo.
Persistenza
dell'immagine
La persistenza dell'immagine si verifica quando un'immagine
fantasma resta sullo schermo dopo il cambiamento dell'immagine
sullo schermo. A differenza dei monitor CRT, nei monitor LCD
la persistenza dell'immagine non è permanente. Per cancellare
un'immagine fantasma, spegnere il monitor per alcune ore. Per
evitare questa condizione, non visualizzare sul monitor la stessa
immagine senza necessità per periodi di tempo prolungati.
Qualità e stabilità delle
immagini
Verificare la condizione del cavo video; controllare che la
schermatura sia intatta e che il cavo non superi la distanza
massima per lo standard video.
Verificare che la sorgente del segnale trasmetta in uscita una
risoluzione compatibile a una frequenza supportata.
È possibile che il monitor stia ricevendo segnali errati o non
sincronizzati dalla sorgente.
Interferenze da altre apparecchiature potrebbero compromettere
il segnale video.
Basso livello di
retroilluminazione
La tensione di alimentazione è scesa sotto 10 V. Verrà ripristinata a
più di 11 V.
L'unità è rimasta esposta alla luce solare diretta per un periodo di
tempo prolungato e/o il contenitore dell'unità è eccessivamente
caldo. È stata abilitata la protezione termica automatica.
Leggera distorsione del Non viene utilizzata la risoluzione nativa. Se possibile, regolare la
testo o della grafica
sorgente video per l'invio in uscita della risoluzione corretta.
20 |
La visualizzazione è
presente ma appaiono
delle “barre” sullo
schermo
Problema di messa a terra tra la sorgente video e il monitor.
Barre ombreggiate
verticali nell'immagine
sullo schermo
Il video in ingresso potrebbe essere in formato 4:3. Mantenerlo in
modalità "aspect" o impostare "fill" per utilizzare tutto lo spazio
sullo schermo.
Interferenze da altre apparecchiature potrebbero compromettere
il segnale video.
Suggerimenti per la risoluzione dei problemi | Manuale d'uso serie MO
7
Pulizia e manutenzione
Se è necessario pulire lo schermo, utilizzare un panno morbido umido (ad esempio, in
microfibra) con un detergente per vetri neutro e non abrasivo. Assicurarsi che il panno venga
regolarmente lavato o sostituito.
¼¼ Nota: non utilizzare prodotti in carta perché possono graffiare lo schermo. Per ridurre al
minimo il rischio di abrasioni, lasciare asciugare lo schermo.
¼¼ Nota: non utilizzare mai prodotti detergenti acidi, a base di ammoniaca o abrasivi per la
pulizia dello schermo. Questi prodotti danneggiano gli speciali rivestimenti del vetro.
¼¼ Nota: per evitare i danni causati dai fulmini, è consigliabile scollegare lo schermo dalla fonte
di alimentazione durante i temporali o quando il prodotto non è in uso per periodi di tempo
prolungati.
Rimozione dello schermo
È necessario rimuovere i profili della cornice
superiore e inferiore dello schermo in modo
da allentare i dispositivi di fissaggio che
mantengono in posizione l'unità tramite la
flangia di montaggio. I profili della cornice
sono stati progettati per avere un profilo
molto basso e pertanto nascondono
completamente le linguette di bloccaggio
che ne impediscono lo sgancio accidentale
dalla flangia di montaggio. Per rilasciare
la linguetta di bloccaggio, è necessario
sollevare delicatamente la parte centrale
del profilo della cornice dalla flangia di
montaggio. Per rimuovere la copertura, farla
scorrere lateralmente, verso destra per la
copertura superiore e verso sinistra per la
copertura inferiore.
Le staffe di montaggio devono essere
allentate in ordine inverso rispetto al
montaggio. Per rimuovere le staffe,
abbassare la linguetta di bloccaggio prima
di far scorrere le staffe verso l'alto.
Pulizia e manutenzione | Manuale d'uso serie MO
| 21
Sostituzione della guarnizione
La guarnizione in gommapiuma nella parte posteriore della cornice dello schermo è
disponibile come accessorio opzionale, qualora quella installata risulti danneggiata.
Montare le due parti della guarnizione in
gommapiuma nella scanalatura sulla parte
posteriore della flangia di montaggio dello
schermo. Rimuovere il foglio protettivo
solo dal lato da far aderire al monitor e
rimuoverne solo una piccola parte alla volta.
Verificare che i bordi delle due metà della
guarnizione si sovrappongano e siano in
contatto.
¼¼ Nota: fare attenzione a non strappare la guarnizione durante l'applicazione. Tirare la
guarnizione solo quanto basta per applicarla correttamente. Il foglio protettivo sul lato
esterno della guarnizione evita gli strappi e deve essere rimosso solo quando lo schermo è
pronto per l'installazione nel cruscotto.
Sostituzione dei filtri
Se gli schermi vengono installati in un contenitore non sigillato, i filtri delle prese d'aria
devono essere ispezionati ogni anno e sostituiti se risultano visibilmente ostruiti. Se
l'imbarcazione deve essere interessata da opere che comprendono attività di verniciatura o
carteggiatura, è consigliabile rimuovere il monitor o coprirlo completamente con un panno
pulito.
¼¼ Nota: i modelli MO24 richiedono cinque elementi per i filtri, mentre i modelli MO16 e MO19
ne richiedono tre. Il kit di accessori per i filtri include cinque elementi, in modo da soddisfare i
requisiti di tutti i modelli.
Altre attività di manutenzione
Qualsiasi riparazione che richieda l'apertura della copertura deve essere eseguita solo da
personale tecnico qualificato.
! Avvertenza: alcuni componenti dello schermo operano ad alta tensione. Le
riparazioni richiedono procedure tecniche e strumenti disponibili solo per gli specialisti
dell'assistenza; non sono presenti parti riparabili o regolazioni effettuabili dall'utente.
L'operatore non deve mai rimuovere la copertura dello schermo o tentare di eseguire
attività di manutenzione sull'apparecchiatura. Qualsiasi operazione di questo tipo renderà
non valida la garanzia.
22 |
Pulizia e manutenzione | Manuale d'uso serie MO
8
Specifiche tecniche
Display LCD
TFT da 15,6” con
pannello a matrice
attiva
Peso (solo monitor):
MO16T = 3,60 Kg
MO19P = 4,30 Kg
TFT da 18,5” con
pannello a matrice
attiva
MO19T = 4,60 Kg
MO24P = 6,63 Kg (14,64
lb)
TFT da 24” con pannello
a matrice attiva
Luminosità
Risoluzione nativa
Modelli Touch: >1000
nit
Modelli Pilot: >300 nit
MO16: 1366x768
Vetro dello schermo
Protezione
MO19: 1366x768
MO24: 1920x1080
Contrasto
MO16: 500:1
Tasti di accensione e
configurazione
MO19: 1000:1
Angolo di
visualizzazione
Colori visualizzati
MO24: 5000:1
Orizzontale: Tutti 80/80.
Verticale:
MO16/19, Superiore 20,
Inferiore 70.
MO24, 80/80.
16,7 milioni
Temperatura d'esercizio Da -15 a +55 gradi
celsius
Temperatura non
Da -20 a +60 gradi
d'esercizio
celsius
Umidità d'esercizio
95%
Resistenza all'acqua
Cornice e copertura
posteriore
MO16P = 3,33 Kg
RS422, USB, NMEA 2000
Ingressi video
1 HDMI, 1 DVI-I, 2
composito (NTSC e PAL)
SÌ; posizione e
dimensione variabili
SÌ
Rilevamento
automatico video
Ridimensionamento
automatico video
Tensione di
alimentazione
IPX5 (montaggio a
cruscotto, solo lato
anteriore esposto)
PC/ABS
termica: regolazione
automatica della
luminosità dello
schermo, sovratensione,
inversione di polarità,
bassa tensione
touch capacitivo
Comunicazioni/
controllo
Picture in Picture
IPX2 (montaggio a
staffa)
MO24T = 7,04 Kg (15,52
lb)
AF, IR (modelli "T") AF, AR
(modelli "P")
SÌ
12 V / 24 V CC (9-31,2 V)
Consumo di
alimentazione
Touch: 24 W, 25 W, 65 W
1280 x 768
1366 x 768
(colore a 8-32 bit, 60 Hz)
(colore a 8-32 bit, 60 Hz)
1280 x 720
1920 x 1080
Pilot: 12 W, 13 W, 30 W
Risoluzioni supportate
640 x 480
800 x 480
(colore a 8-32 bit, 59, 60 Hz) (colore a 8-32 bit, 60 Hz)
720 x 480
800 x 600
(colore a 8-32 bit, 59, 60 Hz) (colore a 8-32 bit, 60 Hz)
(colore a 8-32 bit, 50-60 Hz) (colore a 8-32 bit, 50-60 Hz)
720 x 576
1024 x 600
1360 x 768
1920 x 1080
(colore a 16-32 bit, 50-60
Hz)
(colore a 8-32 bit, 60 Hz)
(colore a 8-32 bit, 60 Hz)
(colore a 8-32 bit, 25, 29, 30
Hz interlacciati)
1024 x 768
(colore a 8-32 bit, 60 Hz)
¼¼ Nota: le specifiche sono soggette a modifiche. Fare riferimento all'edizione più recente del
manuale sul sito Web: www.simrad-yachting.com
Specifiche tecniche | Manuale d'uso serie MO
| 23
9
Accessori
Descrizione parte
Codice parte
Profilo della cornice MO16, argento e nero (4 pezzi)
000-11620-001
Profilo della cornice MO19, argento e nero (4 pezzi)
000-11621-001
Profilo della cornice MO24, argento e nero (4 pezzi)
000-11622-001
Staffa Vesa MO16
000-11615-001
Staffa Vesa MO19
000-11616-001
Staffa Vesa MO24
000-11617-001
Staffa di supporto dei cavi (tutti i modelli), include 4 fascette e viti
000-11614-001
Kit di montaggio posteriore MO16/19/24
000-11618-001
Kit di sigillatura cruscotto MO16/19/24 (6 pezzi)
000-11619-001
Filtri di ingresso MO16/19/24 (confezione da 5)
000-11623-001
Copertura per filtri di ingresso MO16/19/24
000-11624-001
Cavo HDMI (3 m)
000-11248-001
Cavo HDMI (10 m)
000-11249-001
Kit di connessione (connettori di alimentazione e seriale)
000-11625-001
¼¼ Nota: gli accessori disponibili sono soggetti a modifiche. Fare riferimento all'edizione più
recente del manuale sul sito Web: www.simrad-yachting.com
24 |
Accessori | Manuale d'uso serie MO
Accessori | Manuale d'uso serie MO
| 25
*988-10660-003*
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement