Fujitsu RDG30KMLA Istruzioni per l'uso

Aggiungi a I miei manuali
8 Pagine

annuncio pubblicitario

Fujitsu RDG30KMLA Istruzioni per l'uso | Manualzz

OPERATING MANUAL

MODEL:

* Please write down the model name.

* Bitte schreiben Sie den Modellnamen auf.

* Veuillez écrire le nom du modèle.

* Anote el nombre de modelo.

* Annotare il nome del modello.

* Καταγράψτε το όνομα μοντέλου.

* Registe o nome de modelo.

* Запишите название модели.

* Lütfen model adını not ed n z.

OPERATING MANUAL

AIR CONDITIONER (Duct type)

Before using this product, read these instructions thoroughly and keep this manual for future reference.

BEDIENUNGSANLEITUNG

KLIMAANLAGE (Für Luftkanalsysteme)

Bevor Sie dieses Produkt verwenden, lesen Sie diese

Anweisungen sorgfältig durch und bewahren Sie diese

Anleitung für späteres Nachschlagen auf.

MODE D’EMPLOI

CLIMATISEUR (Type conduit)

Avant d'utiliser ce produit, veuillez lire attentivement ces instructions. Conservez ce manuel pour référence future.

MANUAL DE FUNCIONAMIENTO

ACONDICIONADOR DE AIRE (Tipo ducto)

Antes de utilizar el producto, lea estas instrucciones detenidamente y conserve este manual para consultarlo en el futuro.

MANUALE DI ISTRUZIONI

CONDIZIONATORE D'ARIA (Tipo di condotto)

Prima di utilizzare l'apparecchio, leggere attentamente le presenti istruzioni e conservare il manuale per poterlo consultare il futuro.

ΕΓΧΕΙΡΙΔΙΟ ΛΕΙΤΟΥΡΓΙΑΣ

ΚΛΙΜΑΤΙΣΤΙΚΟ (Τύπος αγωγού)

Προτού χρησιμοποιήσετε το προϊόν, διαβάστε προσεκτικά τις

παρούσες οδηγίες και φυλάξτε το παρόν εγχειρίδιο, ώστε να

μπορείτε να ανατρέχετε σε αυτό στο μέλλον.

MANUAL DE FUNCIONAMENTO

AR CONDICIONADO (Tipo conduta)

Antes de utilizar este produto, leia atentamente estas instruções e guarde este manual para referência futura.

РУКОВОДСТВО ПО ЭКСПЛУАТАЦИИ

КОНДИЦИОНЕР ВОЗДУХА (Канального типа)

Перед эксплуатацией устройства внимательно ознакомьтесь с данным руководством и сохраняйте его для использования в будущем.

KULLANIM KILAVUZU

KLİMA (Kanal t p )

Bu ürünü kullanmadan önce ver len tal matları d kkatl ce okuyun ve daha sonra tekrar faydalanmak üzere saklayın.

PART No. 9383813009

Indice

1. PRECAUZIONI DI SICUREZZA ................................ 1

2. FUNZIONI DI BASE .................................................. 2

3. IMPOSTAZIONI DEL FLUSSO D’ARIA ..................... 3

3.1. Impostazione velocità del ventilatore ............... 3

4. FUNZIONI TIMER ..................................................... 3

4.1. Timer On (Acceso) o timer Off (Spento) ........... 3

4.2. Timer settimanale ............................................. 3

4.3. Timer di Programmazione ................................ 3

4.4. Timer Spegnimento automatico ........................ 3

4.5. Timer ripristino temperatura ............................. 4

5. FUNZIONAMENTO A RISPARMIO ENERGETICO ... 4

5.1. Funzionamento Economy ................................. 4

5.2. Controllo del ventilatore per il risparmio energetico ......................................................... 4

6. ALTRE MODALITÀ DI FUNZIONAMENTO ............... 4

6.1. Modalità di funzionamento Riscaldamento

10 °C ................................................................ 4

7. PULIZIA E MANUTENZIONE .................................... 4

8. INFORMAZIONI GENERALI ..................................... 5

9. COMPONENTI OPZIONALI ...................................... 5

9.1. Telecomando .................................................... 5

9.2. Utilizzo di più telecomandi ................................ 5

9.3. Controllo di gruppo ........................................... 5

9.4. Condizionatore d’aria multitipo ......................... 6

9.5. Simultaneo gruppi multipli di condizionatori .... 6

10. RISOLUZIONE DEI PROBLEMI ................................ 6

It-1

1. PRECAUZIONI DI SICUREZZA

Per evitare lesioni personali o danni materiali, leggere attentamente la presente sezione prima di utilizzare il prodotto e rispettare rigorosamente le seguenti precauzioni di sicurezza.

Il funzionamento non corretto dovuto all’inosservanza delle istruzioni potrebbe causare lesioni o danni la cui gravità viene classifi cata come segue:

AVVERTENZA

Questo simbolo segnala pericolo di morte o di gravi lesioni personali.

ATTENZIONE

Questo simbolo segnala pericolo di lesioni personali o di danni materiali.

Questo simbolo indica un’azione NON CONSENTITA.

Questo simbolo indica un’azione OBBLIGATORIA.

Spiegazione dei simboli riportati sull’unità interna o sull’unità esterna.

AVVERTENZA

Questo simbolo indica che il prodotto utilizza un refrigerante infi ammabile. In caso di perdite di refrigerante o di esposizione a una fonte di ignizione esterna, vi è il rischio di incendi.

ATTENZIONE

Questo simbolo indica che il manuale di istruzioni deve essere letto con attenzione.

ATTENZIONE

Questo simbolo indica che il personale tecnico autorizzato deve maneggiare l’apparecchio facendo riferimento al manuale di installazione.

ATTENZIONE

Questo simbolo indica la disponibilità di informazioni quali ad esempio il manuale di istruzioni o il manuale di installazione.

AVVERTENZA

• L’apparecchio deve essere installato, azionato e conservato in una stanza di dimensioni superiori a X m².

Quantità di carica del refrigerante

M (kg)

M ≤ 1,22

1,22 < M ≤ 1,23

1,23 < M ≤ 1,50

1,50 < M ≤ 1,75

1,75 < M ≤ 2,0

2,0 < M ≤ 2,5

2,5 < M ≤ 3,0

3,0 < M ≤ 3,5

Dimensioni minime stanza

X (m 2 )

-

1,45

2,15

2,92

3,82

5,96

8,59

11,68

3,5 < M ≤ 4,0 15,26

(IEC 60335-2-40)

• Questo prodotto non contiene componenti riparabili dall’utente. Per la riparazione, personale tecnico autorizzato l’installazione e lo spostamento di questo prodotto, rivolgersi a personale tecnico autorizzato.

L’installazione o la movimentazione inadeguate possono causare perdite, scosse elettriche o incendi.

• In caso di malfunzionamento come ad esempio odore di bruciato, interrompere immediatamente il funzionamento del condizionatore d’aria e scollegare l’alimentazione spegnendo l’interruttore generale o disinserendo la spina. Quindi consultare personale tecnico autorizzato.

• Fare attenzione a non danneggiare il cavo di alimentazione.

Se danneggiato, deve essere sostituito esclusivamente da personale tecnico autorizzato al fi ne di evitare pericoli.

• In caso di perdite di refrigerante, tenerlo lontano dal fuoco o da sostanze infi ammabili e rivolgersi al personale dell’assistenza autorizzato.

• In caso di temporale o di fulmini, spegnere il condizionatore d’aria con il telecomando e non toccare il prodotto o la fonte di alimentazione per evitare scosse elettriche.

AVVERTENZA

• Il prodotto deve essere posizionato in una stanza priva di fonti di ignizione costantemente attive (ad esempio: fi amme vive, una macchina del gas o una stufa elettrica in funzione).

• Il prodotto deve essere posizionato in un’area ben ventilata.

• Tenere presente che i refrigeranti potrebbero essere inodore.

• Il prodotto deve essere posizionato in modo tale da evitare il verifi carsi di danni meccanici.

• Lo smaltimento del prodotto deve essere eff ettuato in maniera corretta, nel rispetto di leggi nazionali o regionali.

• Questo prodotto non è destinato a essere utilizzato da persone (bambini inclusi) con ridotte capacità fi siche, sensoriali o mentali, o con esperienza e conoscenze insuffi cienti, se non dietro sorveglianza e istruzioni di un soggetto responsabile della loro incolumità.

Prendere i provvedimenti necessari affi nché i bambini non giochino con il prodotto.

• Non spostare il prodotto aff errando i tubi dell’unità interna.

(La tensione applicata sui raccordi dei tubi potrebbe causare perdite di gas infi ammabile durante il funzionamento).

• Non installare l’unità in luoghi in cui siano presenti oli minerali come ad esempio fabbriche o possano esservi schizzi d’olio o vapore in grande quantità, come le cucine.

• Non avviare né arrestare il funzionamento di questo prodotto accendendo o spegnendo il sistema salvavita.

• Non utilizzare gas infi ammabili in prossimità del prodotto.

• Non esporsi direttamente per molte ore al fl usso dell’aria di raff reddamento.

• Non inserire le dita o altri oggetti nella bocca di uscita o nella griglia di aspirazione.

• Non azionare il condizionare con le mani bagnate.

• Non utilizzare mezzi diversi da quelli consigliati dal produttore per accelerare lo sbrinamento o pulire il prodotto.

• Non punzecchiare né bruciare.

ATTENZIONE

• Garantire una ventilazione occasionale durante l’uso.

• Azionare sempre il prodotto con i fi ltri aria installati.

• Assicurarsi che le apparecchiature elettroniche si trovino ad almeno 1 m (40 poll.) di distanza dal prodotto.

• Disattivare completamente l’alimentazione in caso di inutilizzo prolungato del prodotto.

• Dopo un lungo periodo di utilizzo, assicurarsi che il supporto di installazione dell’unità interna sia in buone condizioni, onde evitare che il prodotto cada.

• Se l’apparecchio è utilizzato in locali dove sono presenti neonati, bambini, persone anziane o ammalate, è necessario considerare attentamente la direzione del fl usso d’aria e la temperatura ambiente.

• Mantenere pulito e ordinato lo spazio intorno all’unità esterna e non posizionarvi oggetti. Eventuali oggetti che ostruiscono o penetrano dalle bocche di uscita potrebbero causare il malfunzionamento del prodotto.

• Non rivolgere il fl usso d’aria verso caminetti o caloriferi.

• Non bloccare né coprire la griglia di aspirazione e la bocca di uscita.

• Non esercitare forti pressioni sulle alette del radiatore.

• Non salire sul prodotto e non posizionarvi né appendervi oggetti.

ATTENZIONE

• Non posizionare nessun altro prodotto elettrico od oggetto domestico sotto il condizionatore d’aria. Le gocce di condensa provenienti dall’unità potrebbe bagnarli e causare danni o problemi di funzionamento ai suddetti oggetti o prodotti.

• Non esporre questo prodotto a diretto contatto con l’acqua.

• Non utilizzare questo prodotto per la conservazione di alimenti, piante, animali, strumenti di precisione, oggetti d’arte o altri oggetti. Si rischia altrimenti di compromettere la qualità di tali oggetti.

• Non esporre animali o piante al fl usso d’aria diretto.

• Non bere l’acqua scaricata dal condizionatore d’aria.

• Non tirare il cavo di alimentazione.

• Non toccare le alette in alluminio dello scambiatore di calore integrato nel prodotto per evitare lesioni personali durante l’installazione o la manutenzione dell’unità.

• Non posizionarsi su gradini instabili quando si avvia o si pulisce il prodotto. Potrebbero cedere e causare lesioni.

2. FUNZIONI DI BASE

NOTE: Per istruzioni dettagliate sulle modalità di funzionamento, consultare il manuale di istruzioni del telecomando.

La modalità di funzionamento e l’intervallo di impostazione della temperatura sono riportati nella tabella seguente.

Modalità di funzionamento

Automatico

Raff reddamento

Deumidifi cazione

Ventilatore

Riscaldamento

Fascia di regolazione della temperatura

18,0 - 30,0 °C

18,0 - 30,0 °C

18,0 - 30,0 °C

Non è possibile impostare la temperatura.

16,0 - 30,0 °C

Modalità Automatico

Il condizionatore d’aria seleziona la modalità di funzionamento appropriata (Raff reddamento o Riscaldamento) a seconda della temperatura ambiente eff ettiva.

Temperatura ambiente

Superiore alla temperatura stabilita nella relativa impostazione

Vicina alla temperatura stabilita nella relativa impostazione

Inferiore alla temperatura stabilita nella relativa impostazione

Funzionamento

Raff reddamento

Determinata dalla temperatura esterna

Riscaldamento

Modalità Raff reddamento

Temperatura stabilita nell’impostazione temperatura

Determinata dalla temperatura esterna

Modalità Riscaldamento

Quando viene selezionata la modalità Automatico per la prima volta, il ventilatore gira lentamente per alcuni minuti mentre l’unità interna rileva le condizioni della stanza e seleziona la modalità di funzionamento.

Quando il condizionatore d’aria ha avvicinato la temperatura ambiente a quella impostata sul termostato, inizia la funzione di monitoraggio.

Nella modalità di funzionamento di monitoraggio, il ventilatore funziona a velocità bassa. Se in seguito la temperatura ambiente dovesse cambiare, il condizionatore d’aria selezionerà nuovamente la funzione appropriata (Riscaldamento, Raff reddamento) per adattare la temperatura al valore impostato sul termostato.

Se la modalità selezionata automaticamente dall’unità non è quella desiderata, selezionare una delle modalità di funzionamento

(Riscaldamento, Raff reddamento, Deumidifi cazione, Ventilatore).

It-2

Modalità Raff reddamento

Si utilizza per raff reddare l’ambiente.

NOTE:

• Impostare una temperatura inferiore alla temperatura ambiente corrente, altrimenti funzionerà solo il ventilatore.

• La ventola dell’unità interna potrebbe fermarsi di tanto in tanto a causa del controllo del ventilatore per il risparmio energetico (fare riferimento a pagina 4).

Modalità Deumidifi cazione

Si utilizza per raff reddare leggermente l’ambiente e deumidifi carlo.

NOTE:

• Non è possibile riscaldare l’ambiente.

• Impostare una temperatura inferiore alla temperatura ambiente corrente, altrimenti la modalità desiderata non si azionerà.

• L’unità funzionerà a velocità bassa per regolare l’umidità dell’ambiente.

Il ventilatore dell’unità interna potrebbe arrestarsi di tanto in tanto.

Inoltre, il ventilatore potrebbe funzionare a velocità molto bassa durante il processo di regolazione dell’umidità dell’ambiente.

• La velocità del ventilatore non può essere modifi cata manualmente.

Modalità Ventilatore

Si utilizza per far circolare l’aria nell’ambiente.

NOTE: Non è possibile impostare la temperatura.

Modalità Riscaldamento

Si utilizza per scaldare l’ambiente.

NOTE:

• Impostare una temperatura superiore alla temperatura ambiente corrente, altrimenti la modalità desiderata non si azionerà.

• Inizialmente il ventilatore dell’unità interna ruota a una velocità molto bassa per 3-5 minuti per scaldare l’interno dell’unità interna.

In seguito, il ventilatore dell’unità interna passerà alla velocità di ventilazione selezionata.

• Quando la temperatura ambiente è molto bassa, sull’unità esterna potrebbe formarsi del ghiaccio, riducendone di conseguenza le prestazioni. Per eliminare questo ghiaccio, l’unità avvierà automaticamente di tanto in tanto il ciclo sbrinamento. Durante lo Sbrinamento automatico, il funzionamento in modalità

Riscaldamento verrà interrotto.

• Dopo l’avvio del funzionamento in modalità Riscaldamento, l’ambiente impiegherà qualche minuto per riscaldarsi.

3. IMPOSTAZIONI DEL FLUSSO

D’ARIA

NOTE: Per istruzioni dettagliate sulle modalità di funzionamento, consultare il manuale di istruzioni del telecomando.

3.1. Impostazione velocità del ventilatore

La velocità del ventilatore cambia come di seguito.

Automatico Alta Media Bassa Silenzioso

It-3

Se è selezionato Automatico, la velocità del ventilatore viene regolata automaticamente in base alla modalità di funzionamento.

Riscaldamento:

Raff reddamento:

Il ventilatore funziona a una velocità molto bassa quando la temperatura dell’aria che fuoriesce dall’unità interna è bassa.

Man mano che la temperatura ambiente si avvicina a quella impostata, la velocità del ventilatore si riduce.

Ventilatore: Il ventilatore funziona a bassa velocità.

Il ventilatore opera a velocità estremamente bassa durante la funzione di monitoraggio e all’inizio della modalità Riscaldamento.

Quando è selezionato Silenzioso, inizia il funzionamento

Supersilenzioso. Il fl usso di aria dell’unità interna viene ridotto per il funzionamento più silenzioso.

● Non è possibile utilizzare il funzionamento Supersilenzioso durante la modalità Deumidifi cazione. (Lo stesso avviene quando viene selezionata la modalità Deumidifi cazione durante il funzionamento in modalità Automatico.)

● Durante il funzionamento Supersilenzioso, le prestazioni di riscaldamento e raff reddamento sono leggermente ridotte. Se la stanza non si riscalda/si raff redda quando si utilizza il funzionamento

Supersilenzioso, regolare la velocità della ventola dell’unità interna.

4. FUNZIONI TIMER

NOTE: Nel collegamento multigruppo simultaneo, non è possibile utilizzare questa funzione servendosi del telecomando senza fi li.

4.1. Timer On (Acceso) o timer Off (Spento)

NOTE: A seconda del tipo di telecomando utilizzato, questa funzione potrebbe non essere disponibile.

Il timer On (Acceso) avvia il funzionamento all’orario desiderato.

Il timer Off (Spento) interrompe il funzionamento all’orario desiderato.

4.2. Timer settimanale

NOTE: Questa funzione è disponibile solo sul telecomando a fi lo.

Il Timer settimanale consente di impostare fi no a 4 programmi di funzionamento per ciascun giorno della settimana.

Usare l’impostazione Day off (giorno festivo) per disattivare il funzionamento programmato per un giorno selezionato della settimana successiva. Essendo possibile impostare tutti i giorni contemporaneamente, il timer settimanale può essere utilizzato per ripetere le impostazioni del timer per tutti i giorni.

Fascia di regolazione della temperatura

Modalità

Automatico,

Raff reddamento o

Deumidifi cazione:

18–30 °C

*Anche se la temperatura viene impostata su 10,

16 o 17 °C, il condizionatore d’aria funzionerà a

18 °C.

Modalità

Riscaldamento:

10 o 16-30 °C

• Le modalità operative saranno identiche a quella attiva nel momento in cui è stato arrestato l’ultimo funzionamento. Quindi i tipi di funzionamento Raff reddamento → Riscaldamento → Raff reddamento

→ Riscaldamento non possono essere impostati automaticamente.

• Se vengono impostati timer On (Acceso) e timer Off (Spento) alla stessa ora, verrà attivato il timer On (Acceso).

• Se due programmi timer On (Acceso) sono impostati alla stessa ora, il condizionatore d’aria eseguirà i programmi in base all’ordine del numero di programmazione.

• Non è possibile utilizzare il timer Settimanale e altri timer contemporaneamente

Se si utilizza il timer On/Off (Acceso/Spento), il timer di Programmazione o il timer Spegnimento automatico durante il funzionamento del timer

Settimanale, il timer Settimanale verrà disattivato.

In tal caso, attivare il timer Settimanale al termine del funzionamento degli altri timer.

4.3. Timer di Programmazione

NOTE: Questa funzione è disponibile solo se si utilizza il telecomando senza fi li.

Il timer di Programmazione opera come combinazione di timer On

(Acceso) e timer Off (Spento).

È possibile impostare il timer di Programmazione solo nell’arco di 24 ore.

4.4. Timer Spegnimento automatico

NOTE: Questa funzione è disponibile solo se si utilizza il telecomando senza fi li.

Il timer Spegnimento automatico agevola un sonno confortevole moderando gradualmente il funzionamento del condizionatore d’aria.

L’impostazione dell’orario del timer Spegnimento automatico cambia come segue:

Durante il funzionamento del timer Spegnimento automatico, la temperatura impostata cambia come illustrato nella fi gura di seguito.

In modalità Riscaldamento

1 °C 2 °C 3 °C 4 °C

In modalità Raff reddamento o Deumidifi cazione

Ora impostata

30 min.

1 ora

Impostazione temperatura 1 ora

1,5 ora

Ora impostata

1 °C 2 °C

Una volta trascorso il periodo di tempo impostato, il condizionatore d’aria si arresta.

4.5. Timer ripristino temperatura

Il timer ripristino temperatura modifi ca l’impostazione della temperatura per il giorno della settimana.

L’intervallo di impostazione della temperatura è identico a quello della modalità di funzionamento.

Ripristino temperatura

Temperatura normale

24 °C

ON 28 °C OFF

24 °C

NOTE:

• Il timer ripristino temperatura modifi ca soltanto la temperatura impostata; non può essere utilizzato per avviare o arrestare il funzionamento del condizionatore d’aria.

• Il timer ripristino temperatura può essere impostato per essere avviato fi no a 2 volte al giorno, ma può essere utilizzata solo 1 impostazione per la temperatura.

• Il timer ripristino temperatura può essere utilizzato insieme alle funzioni timer On, Off e settimanale.

5. FUNZIONAMENTO A RISPARMIO

ENERGETICO

5.1. Funzionamento Economy

Consente di risparmiare maggiore energia elettrica rispetto alle altre modalità di funzionamento modifi cando la temperatura impostata e posizionandola su un’impostazione bassa.

Modalità di funzionamento

Raff reddamento/

Deumidifi cazione

Riscaldamento

Dettagli relativi alle impostazioni

La temperatura ambiente dovrà essere di qualche grado superiore rispetto a quella impostata

La temperatura ambiente dovrà essere di qualche grado inferiore rispetto a quella impostata

NOTE:

• In modalità Raff reddamento, Riscaldamento o Deumidifi cazione la resa massima di questo tipo di funzionamento corrisponde a circa il 70% del normale funzionamento. Se l’ambiente non viene raff reddato o riscaldato bene con la funzione Economy, selezionare il funzionamento normale.

• Questo tipo di funzionamento non può essere utilizzato durante il monitoraggio della temperatura attuato dalla modalità Automatico.

• In caso di condizionatore multitipo, la modalità di funzionamento

Economy è disponibile solo per l’unità interna impostata.

5.2. Controllo del ventilatore per il risparmio energetico

Nel funzionamento in modalità Raff reddamento o Deumidifi cazione, quando la temperatura ambiente raggiunge quella impostata, il ventilatore dell’unità interna funziona a intermittenza per risparmiare energia.

Al momento dell’acquisto questa funzione è attiva.

Per disabilitare questa funzione, consultare il manuale di istruzioni del telecomando.

Anche nel caso in cui l’impostazione sia stata modifi cata, se la velocità del ventilatore è impostata su Automatico in modalità Raff reddamento o Deumidifi cazione, questa funzione continuerà a essere attiva per impedire la diff usione dell’umidità penetrata all’interno.

6. ALTRE MODALITÀ DI FUNZIO-

NAMENTO

6.1. Modalità di funzionamento

Riscaldamento 10 °C

NOTE:

• Questa funzione è disponibile solo sul telecomando senza fi li.

• Nel collegamento multigruppo simultaneo, non è possibile utilizzare questa funzione servendosi del telecomando senza fi li.

La modalità di funzionamento Riscaldamento a 10 °C mantiene la temperatura ambiente a 10 °C impedendo che scenda eccessivamente.

NOTE:

• Se la temperatura ambiente è suffi cientemente calda, il funzionamento in questa modalità non verrà azionato.

• In caso di condizionatori d’aria multitipo, se viene utilizzata un’altra unità interna per il riscaldamento, la temperatura della stanza in cui viene applicata la modalità di funzionamento Riscaldamento

10 °C aumenta. Quando si utilizza la modalità di funzionamento

Riscaldamento 10 °C, si consiglia di utilizzare tutte le unità interne a una temperatura di 10 °C.

7. PULIZIA E MANUTENZIONE

ATTENZIONE

• Prima di pulire l’unità interna, assicurarsi di averla spenta e di aver disattivato l’alimentazione.

• Il ventilatore gira ad alta velocità all’interno dell’unità e potrebbe causare lesioni.

• Se la pulizia del fi ltro comporta operazioni da eff ettuare a notevole altezza dal suolo, è consigliabile rivolgersi al personale tecnico qualifi cato.

• Non esporre l’unità interna a insetticidi liquidi o lacche per capelli.

Per la pulizia dell’unità, non utilizzare acqua a temperature superiori a 40 °C, detergenti abrasivi o agenti volatili come benzene o diluenti.

Pulizia del fi ltro dell’aria

● Rimuovere la polvere dai fi ltri dell’aria con un aspiratore o lavandoli.

Una volta lavati, farli asciugare completamente in un’area protetta dalla luce del sole.

● La polvere può essere rimossa dal fi ltro dell’aria con un aspirapolvere o lavando il fi ltro in una soluzione di detergente delicato e acqua calda. Se il fi ltro viene lavato, farlo asciugare completamente in un luogo riparato prima di reinstallarlo.

● Se si accumula polvere sul fi ltro dell’aria, il fl usso di aria risulterà ridotto, l’effi cienza di funzionamento diminuirà e aumenterà il rumore.

Dopo una sospensione prolungata dell’uso dell’unità

In caso di mancato utilizzo del prodotto per più di 1 mese, prima di usarlo normalmente farlo funzionare in modalità Ventilatore per mezza giornata, in maniera da asciugare bene i componenti interni.

Controllo supplementare

Dopo un periodo d’uso prolungato, la polvere accumulatasi all’interno dell’unità interna può ridurre le prestazioni del prodotto nonostante siano state applicate le misure di manutenzione quotidiana o le procedure di pulizia descritte nel presente manuale.

In tal caso, si raccomanda di sottoporre il prodotto ad un controllo.

Per ulteriori informazioni, consultare personale tecnico autorizzato.

It-4

Ripristino indicatore del fi ltro (Impostazione speciale)

Questa funzione può essere utilizzata se impostata correttamente durante l’installazione. Per l’utilizzo di questa funzione, consultare il personale tecnico autorizzato.

1. Pulire il fi ltro dell’aria quando compare l’indicatore del fi ltro.

2. Dopo la pulizia, ripristinare l’indicatore del fi ltro.

* Per istruzioni dettagliate sulle modalità di funzionamento, consultare il manuale di istruzioni del telecomando.

It-5

8. INFORMAZIONI GENERALI

Inverter

All’avvio, il condizionatore d’aria funzionerà alla capacità massima per portare rapidamente la temperatura ambiente a quella desiderata.

Quando la temperatura ambiente inizia a raggiungere quella impostata, il condizionatore d’aria ridurrà la propria capacità e il consumo energetico alle fasce di capacità e potenza minime.

Prestazioni di Riscaldamento

Questo condizionatore d’aria funziona sulla base del principio della pompa di calore, assorbendo il calore dall’aria esterna e trasferendolo all’unità interna. Di conseguenza, le prestazioni operative risultano ridotte quando la temperatura dell’aria esterna scende.

Se si ritiene che le prestazioni di riscaldamento siano insuffi cienti, si consiglia di utilizzare questo condizionatore d’aria unitamente ad un altro tipo di apparecchio di riscaldamento.

Consultare il tecnico addetto all’installazione per accertarsi che le dimensioni dell’unità siano adeguate allo spazio disponibile nella stanza.

I condizionatori con pompa di calore riscaldano gli ambienti facendo circolare l’aria al loro interno; per questo motivo potrebbero essere necessari alcuni minuti per riscaldare l’ambiente dopo l’avvio del condizionatore d’aria.

Funzione Sbrinamento automatico

Durante il funzionamento in modalità Riscaldamento quando la temperatura esterna è molto bassa e vi è un alto tasso di umidità, sull’unità esterna può formarsi del ghiaccio, con conseguente riduzione delle prestazioni.

Per evitare il problema, il condizionatore d’aria è dotato di una funzione sbrinamento automatico controllata da microcomputer.

Se si forma del ghiaccio, il condizionatore d’aria si arresta temporaneamente e il circuito di sbrinamento entra in funzione per un breve lasso di tempo (per circa 15 minuti al massimo).

In caso di formazione di ghiaccio sull’unità esterna dopo il funzionamento in modalità Riscaldamento, l’unità esterna si arresta automaticamente dopo pochi minuti di funzionamento. Si avvia quindi la funzione sbrinamento automatico.

Se durante lo Sbrinamento automatico si imposta il funzionamento in modalità Riscaldamento, l’operazione di Sbrinamento automatico verrà comunque portata a termine. Il funzionamento in modalità

Riscaldamento verrà avviato dopo il completamento dello sbrinamento.

Di conseguenza potrebbero essere necessari alcuni minuti prima che venga emessa aria calda.

Avvio Super calore

L’unità interna impedisce correnti di aria fredda quando viene avviato il riscaldamento.

Il ventilatore dell’unità interna non si avvierà o funzionerà a una velocità estremamente bassa fi nché lo scambiatore di calore non raggiungerà la temperatura impostata.

Riavvio automatico

In caso di interruzione dell’alimentazione

Qualora si verifi chi un’interruzione di corrente, il condizionatore d’aria si riavvierà automaticamente nell’ultima modalità selezionata quando verrà ripristinata l’alimentazione.

Problemi di malfunzionamento provocati da altre apparecchiature elettriche

L’uso di altre apparecchiature elettriche, come un rasoio elettrico, o un trasmettitore radio wireless nelle vicinanze, può provocare problemi di funzionamento del condizionatore d’aria.

In tal caso, disattivare l’alimentazione. Quindi riattivarla e riavviare il funzionamento mediante il telecomando.

Intervallo di temperatura e umidità dell’unità interna

Gli intervalli di temperatura e umidità consentiti sono i seguenti:

Temperatura interna Raff reddamento/

Deumidifi cazione

[°C] Da 18 a 32

Riscaldamento [°C] Da 16 a 30

Umidità interna [%] Pari o inferiore a 80 * 1)

*1) Se il condizionatore d’aria viene utilizzato ininterrottamente per molte ore, l’acqua potrebbe creare condensa sulla superfi cie e causare gocciolamento.

• Se l’unità viene azionata in condizioni diverse dalla fascia di temperature consentite, il condizionatore d’aria potrebbe arrestarsi per via dell’attivazione del circuito di protezione automatico.

• A seconda delle condizioni di funzionamento, lo scambiatore di calore potrebbe congelarsi, causando perdite d’acqua o altri tipi di malfunzionamento. (in modalità Raff reddamento o Deumidifi cazione).

Quando la temperatura interna e quella esterna sono elevate

Se la temperatura interna e quella esterna sono elevate durante l’utilizzo della modalità Riscaldamento, il ventilatore dell’unità esterna potrebbe arrestarsi.

Raff reddamento dell’ambiente

Quando la temperatura esterna scende, i ventilatori dell’unità situata all’esterno possono passare a velocità bassa, oppure uno dei ventilatori può arrestarsi a intermittenza.

Altre informazioni

• Non utilizzare il condizionatore d’aria per scopi diversi dal raff reddamento/deumidifi cazione dell’ambiente, riscaldamento dell’ambiente o ventilatore.

• Per le fasce di temperatura e umidità consentite per l’unità esterna, consultare il manuale di installazione dell’unità esterna.

• Durante l’utilizzo in modalità Riscaldamento, la parte superiore dell’unità interna potrebbe riscaldarsi; ciò è dovuto al fatto che il refrigerante viene fatto circolare attraverso l’unità interna anche quando questa è ferma. Non si tratta quindi di un malfunzionamento.

9. COMPONENTI OPZIONALI

9.1. Telecomando

Il telecomando è opzionale. È possibile scegliere fra i seguenti tipi di telecomando.

- Telecomando senza fi li

- Telecomando a fi lo

- Comando LAN wireless

Per verifi care il modello di telecomando disponibile, rivolgersi al personale tecnico autorizzato.

NOTE: A seconda del tipo di telecomando utilizzato, alcune funzioni potrebbe essere limitate. Per maggiori dettagli consultare il manuale di istruzioni del telecomando o dell’adattatore WLAN.

È possibile utilizzare contemporaneamente il telecomando senza fi li e quello a fi lo.

Tuttavia, alcune funzioni del telecomando senza fi li potrebbero essere limitate.

9.2. Utilizzo di più telecomandi

È possibile collegare due telecomandi a fi lo a un singolo condizionatore d’aria.

Entrambi i telecomandi possono azionare il condizionatore d’aria.

Tuttavia, le funzioni del timer non possono essere utilizzate dall’unità secondaria.

9.3. Controllo di gruppo

Un telecomando a fi lo può azionare fi no a 16 condizionatori d’aria. Tutti i condizionatori d’aria funzioneranno con le stesse impostazioni.

Non è possibile utilizzare contemporaneamente comando di gruppo e comando LAN wireless.

9.4. Condizionatore d’aria multitipo

NOTE: A seconda del modello utilizzato, questa funzione potrebbe non essere utilizzata. Per i dettagli , rivolgersi al personale tecnico autorizzato.

L’unità interna può essere collegata a un’unità esterna multi-tipo.

Il condizionatore d’aria multitipo consente a unità interne multiple di essere attivate in diversi punti. Le unità interne possono essere utilizzate contemporaneamente, secondo il rispettivo rendimento.

Utilizzo contemporaneo di unità multiple

● Quando si utilizza un condizionatore d’aria multitipo, le unità multiple interne possono essere azionate contemporaneamente, ma quando 2 o più unità interne dello stesso gruppo vengono azionate contemporaneamente l’effi cienza di riscaldamento e raff reddamento sarà inferiore rispetto al caso in cui viene utilizzata un’unica unità interna. Di conseguenza, quando si desidera utilizzare più di 1 unità interna per il raff reddamento, l’impiego deve essere concentrato di notte o in altri momenti della giornata quando è richiesta una resa inferiore. Allo stesso modo, quando unità multiple vengono utilizzate contemporaneamente per il riscaldamento, se ne consiglia l’utilizzo unitamente ad altri apparecchi di riscaldamento ausiliari, a seconda delle necessità.

● Anche le condizioni del tempo e della temperatura esterna, la struttura dei locali e il numero di persone presenti potrebbero provocare variazioni dell’effi cienza operativa. Suggeriamo di provare vari modelli operativi per confermare il livello di riscaldamento e raff reddamento off erto dalle proprie unità e di utilizzare le unità secondo le modalità più adatte allo stile di vita della propria famiglia.

● Nel caso in cui si riscontri che 1 o più unità off rano un basso livello di raff reddamento o riscaldamento durante il funzionamento contemporaneo, si consiglia di interrompere l’azionamento contemporaneo delle unità multiple.

● Il funzionamento non è consentito nelle diverse modalità operative riportate di seguito.

Modalità Riscaldamento e Raff reddamento (o modalità Deumidifi cazione)

Modalità Riscaldamento e modalità Ventilazione

● Il funzionamento è consentito nelle diverse modalità di funzionamento riportate di seguito.

Modalità Raff reddamento e modalità Deumidifi cazione

Modalità Raff reddamento e modalità Ventilatore

Modalità Deumidifi cazione e modalità Ventilatore

● La modalità di funzionamento (modalità Riscaldamento o raff reddamento (Deumidificazione)) dell’unità esterna sarà determinata dalla modalità di funzionamento dell’unità interna avviata per prima. Se l’unità interna è stata avviata in modalità ventilazione, la modalità di funzionamento dell’unità esterna non sarà determinata.

Ad esempio, se l’unità interna (A) è stata azionata in modalità ventilatore e successivamente è stata attivata l’unità interna (B) in modalità riscaldamento, l’unità interna (A) inizierà a funzionare temporaneamente in modalità ventilatore ma quando l’unità interna (B) avrà iniziato a funzionare in modalità riscaldamento, l’unità interna (A) passerà alla modalità standby. L’unità interna (B) continuerà a funzionare in modalità riscaldamento.

9.5. Simultaneo gruppi multipli di condizionatori

Questa unità interna può essere collegata anche a un gruppo multiplo simultaneo che consente il funzionamento contemporaneo di unità interne multiple collegando l’unità esterna mediante l’utilizzo di un tubo di separazione.

NOTE:

• Il numero di unità interne collegabili e il tipo collegabile di tubo di separazione variano a seconda del modello.

• A seconda del modello utilizzato, questa funzione potrebbe non essere utilizzata. Per i dettagli , rivolgersi al personale tecnico autorizzato.

Nel collegamento multigruppo simultaneo, tutte le unità interne funzionano contemporaneamente da un telecomando collegato all’unità interna principale.

Per questa caratteristica unica del collegamento multigruppo simultaneo, le funzioni di altre unità interne potrebbero essere limitate.

10. RISOLUZIONE DEI PROBLEMI

AVVERTENZA

Nei casi seguenti, interrompere immediatamente il funzionamento del condizionatore d’aria e disattivare l’alimentazione spegnendo l’interruttore generale o scollegando la spina di alimentazione. Quindi consultare il rivenditore o il personale tecnico autorizzato.

Finché l’unità resta collegata alla fonte di alimentazione, non ne è isolata nemmeno quando è spenta.

• Si avverte odore di bruciato o l’unità emette fumo

• Fuoriuscita di acqua dall’unità

L’apparecchio non funziona.

□ Si è verifi cata un’interruzione di corrente?

In tal caso, l’unità si riavvia automaticamente dopo il ripristino dell’alimentazione. (Fare riferimento a pagina 5 ).

□ Il sistema salvavita è stato spento?

⇒ Accendere il sistema salvavita.

□ È saltato un fusibile, oppure è scattato il sistema salvavita?

⇒ Sostituire il fusibile o ripristinare il sistema salvavita.

□ Il timer funziona?

⇒ Per controllare o disattivare l’impostazione del timer, consultare il manuale di istruzioni del telecomando.

□ L’unità rispetta tutte le condizioni di funzionamento tranne la fascia di temperature consentite?

In tal caso il condizionatore d’aria potrebbe arrestarsi per l’attivazione del circuito di protezione automatico.

□ Il fi ltro dell’aria è sporco?

⇒ Pulire il fi ltro dell’aria. (Fare riferimento a pagina 4 .)

□ La griglia di aspirazione o la bocca di uscita dell’unità interna è ostruita?

⇒ Rimuovere le ostruzioni.

□ La temperatura del locale è stata regolata adeguatamente?

⇒ Per modifi care l’impostazione della temperatura, consultare il manuale di istruzioni del telecomando.

□ È stata lasciata aperta una porta o una fi nestra?

⇒ Chiudere la fi nestra o la porta.

□ La velocità del ventilatore è impostata su Silenzioso?

⇒ Per modifi care la velocità del ventilatore, consultare il manuale di istruzioni del telecomando.

□ Il condizionatore è in funzionamento Economy?

⇒ Per interrompere il funzionamento Economy, consultare il manuale di istruzioni del telecomando.

□ <In modalità Raff reddamento> Luce solare diretta o intensa penetra nella stanza?

⇒ Chiudere le tende.

□ <In modalità Raff reddamento> Nella stanza vi sono altre apparecchiature di riscaldamento o computer in funzione, oppure molte persone?

⇒ Spegnere le apparecchiature di riscaldamento o i computer, oppure impostare una temperatura più bassa.

Il fl usso d’aria è debole o si arresta.

□ La velocità del ventilatore è impostata su Silenzioso?

⇒ Per modifi care la velocità del ventilatore, consultare il manuale di istruzioni del telecomando.

□ Il Controllo del ventilatore per il risparmio energetico è stato impostato? In tal caso, il ventilatore dell’unità interna potrebbe arrestarsi temporaneamente durante il funzionamento in modalità

Raff reddamento.

⇒ Per annullare il Controllo del ventilatore per il risparmio energetico, consultare il manuale di istruzioni del telecomando.

* Non è possibile disabilitare questa funzione se la velocità del ventilatore è impostata su AUTOMATICO.

It-6

It-7

□ <In modalità Riscaldamento> Il funzionamento è stato appena avviato?

In tal caso, il ventilatore funziona temporaneamente a velocità molto bassa in modo da riscaldare i componenti interni dell’unità.

□ <In modalità Riscaldamento> La temperatura della stanza è superiore a quella impostata?

In tal caso, l’unità esterna si arresta e il ventilatore dell’unità interna funziona a velocità molto bassa.

□ <In modalità Riscaldamento> È attiva la funzione Sbrinamento automatico? In tal caso, l’unità interna si arresta per un massimo di 15 minuti. (Fare riferimento a pagina 5 ).

□ <In modalità Deumidifi cazione> L’unità interna funziona con il ventilatore a bassa velocità in modo da regolare l’umidità della stanza, e può di tanto in tanto arrestarsi.

□ <In modalità Automatico> Durante il funzionamento monitoraggio, il ventilatore funziona a velocità molto bassa.

□ <In multiconnessione> Le unità multiple sono impostate in modalità di funzionamento diversa come mostrato di seguito?

In questo caso, le unità impostate in seguito si fermeranno.

• Modalità riscaldamento e altra modalità

L’umidità non goccia.

□ <In modalità di funzionamento Deumidifi cazione> Se la temperatura impostata è elevata, l’umidità potrebbe non gocciare.

⇒ Per abbassare l’umidità, ridurre la temperatura impostata.

Si avverte rumore.

□ Il rumore viene avvertito durante il funzionamento o subito dopo l’arresto dell’unità?

In tal caso, è possibile avvertire il rumore del fl usso del refrigerante. Tale rumore potrebbe essere avvertito in particolare nei primi

2-3 minuti di funzionamento.

□ Si avverte un leggero scricchiolio durante il funzionamento?

Questo rumore è provocato da una leggera espansione e contrazione del pannello anteriore dovuta alle variazioni di temperatura.

□ <In modalità Riscaldamento> Si avverte uno sfrigolio?

Questo rumore è prodotto dalla funzione Sbrinamento automatico.

(Fare riferimento a pagina 5 ).

Dall’unità provengono odori.

□ Il condizionatore d’aria potrebbe assorbire vari odori provenienti dai tessuti di arredamento, dai mobili o dal fumo di sigaretta. Tali odori possono essere emessi durante il funzionamento.

L’unità emette nebbiolina o vapore.

□ <In modalità Raff reddamento o Deumidifi cazione> Potrebbe prodursi una leggera nebbiolina generata dalla condensa che si forma nel processo di raff reddamento rapido.

□ <In modalità Riscaldamento> È attiva la funzione Sbrinamento automatico? In tal caso, potrebbe fuoriuscire vapore dall’unità esterna. (Fare riferimento a pagina 5 ).

Dall’unità esterna esce acqua.

□ <In modalità di funzionamento Riscaldamento> L’unità esterna può emettere l’acqua generata dalla funzione Sbrinamento automatico. (Fare riferimento a pagina 5 ).

Il funzionamento è ritardato dopo il riavvio.

□ L’alimentazione è stata attivata improvvisamente?

In tal caso, il compressore non funzionerà per circa 3 minuti per evitare di far saltare il fusibile.

□ L’interruttore generale è stato spento e poi riacceso?

In tal caso, il circuito di protezione si attiva per circa 3 minuti.

Nelle situazioni descritte di seguito, spegnere immediatamente il condizionatore d’aria e l’interruttore generale. Rivolgersi quindi a personale tecnico autorizzatopersonale tecnico autorizzato.

• Il problema persiste nonostante si siano eff ettuati i controlli o diagnosi prescritti.

• Il segnale di errore viene visualizzato sul display del telecomando a fi lo o tramite le spie luminose sull’unità ricevitore a infrarossi.

NOTE:

Per la risoluzione di problemi riguardanti il comando W-LAN, consultare il manuale di istruzioni dell’adattatore W-LAN o l’app mobile installata sul proprio smartphone o PC tablet.

annuncio pubblicitario

Manuali correlati

Scaricare PDF

annuncio pubblicitario