Toro INFINITY 35/55 Series Golf Rotors, INFINITY 34/54 Series Golf Rotors, INFINITY 35-6/55-6 Series Golf Rotors User guide

Toro INFINITY 35/55 Series Golf Rotors, INFINITY 34/54 Series Golf Rotors, INFINITY 35-6/55-6 Series Golf Rotors User guide
Irrigatore serie INFINITY™ con SMART ACCESS™
Guida per l’installazione e la manutenzione
I nuovi irrigatori Toro serie INFINITY con SMART ACCESS™, specificatamente
progettati per il golf, ampliano e potenziano la linea Toro leader per il settore degli
irrigatori per il golf. Fabbricati con componenti di plastica ingegneristica e acciaio
inossidabile, robusti e ad elevata resistenza, gli irrigatori della serie INFINITY
comprendono molte caratteristiche innovative e di qualità provata nel tempo che
ne garantiscono un funzionamento durevole e esente da manutenzione.
Sono disponibili sei modelli base:
• INF34 - Ingresso ACME da 1” (25 mm), cerchio completo, doppia traiettoria
• INF54 - Ingresso ACME da 1,5” (40 mm), cerchio completo, doppia traiettoria
• INF35 - Ingresso ACME da 1”, cerchio completo/parziale, doppia traiettoria
• INF55 - Ingresso ACME da 1,5”, cerchio completo/parziale, doppia traiettoria
• INF35-6 - Ingresso ACME da 1”, cerchio completo/parziale, TruJectory con
24 posizioni
• INF55-6 - Ingresso ACME da 1,5”, cerchio completo/parziale, TruJectory con
24 posizioni
La funzione SMART ACCESS aggiunge significative possibilità che consentono agli addetti alla manutenzione di accedere alla
maggior parte dei componenti interni senza dover scavare o arrestare l’acqua.
Prima di installare l’irrigatore si prega di leggere questa guida all’installazione e alla manutenzione per eseguire queste operazioni
correttamente. Installando e azionando l’apparecchiatura, osservare tutti gli Avvertimenti e le norme di Attenzione.
Caratteristiche del prodotto
• Massima accessibilità alla valvola pilota, al modulo
di controllo GDC, alle giunte dei fili e a tutti i futuri
potenziamenti. Per l’accesso ai componenti interni non è
necessario nessuno scavo.
• La valvola pilota può essere staccata anche con l’impianto
sotto pressione.
• I vani garantiscono spazio per le attuali funzioni e i futuri
potenziamenti.
• Dimensioni fisiche simili a quelle dei corpi originali degli
irrigatori Toro, per facilitarne la sostituzione.
• Il contrassegno di identificazione rimovibile è
personalizzabile, per indicare misure lineari, numeri di zone,
apporvi il marchio del campo da golf e/o altre informazioni
che il cliente desideri.
Installazione
Giunti snodati Toro
Per gli irrigatori della serie INFINITY, Toro consiglia l’uso giunti snodati.
• In siti in cui esiste la possibilità che apparecchiature pesanti passino sugli
irrigatori schiacciandoli, il giunto snodato flettendosi previene danni alle
tubazioni laterale o principale.
• Su una installazione nuova in terreno grezzo, in cui gli irrigatori devono
essere installati inizialmente al di sopra del livello del terreno e abbassati
quando il manto erboso viene creato, il giunto snodato consente il
riposizionamento dell’irrigatore senza cambiare le colonne montanti.
Notare il metodo, corretto e non, di
installazione del giunto snodato.
1
Note sulla filettatura ACME
Per il collegamento al sistema di tubazioni, il corpo dell’irrigatore per golf con filettatura ACME richiede un giunto snodato
filettato ACME. Il giunto snodato ACME ha un anello di tenuta sull’uscita del raccordo che, se correttamente assemblato,
fornisce una tenuta stagna all’interno del corpo dell’irrigatore.
!
ATTENZIONE: Con il raccordo ACME non usare sigillanti per filettature
quali nastro Teflon™ o vernice impermeabilizzante per tubi.
Per facilitare l’assemblaggio e per garantire una tenuta corretta,
! Importante!
inumidire l’anello di tenuta con acqua pulita subito prima dell’installazione.
Installazione degli irrigatori:
Avvitare in senso orario il corpo dell’irrigatore sull’uscita del raccordo del giunto
snodato ACME finché non si arresta. Non è richiesta alcuna ulteriore regolazione.
Corpo dell’irrigatore
!
ATTENZIONE: Una perdita tra l’uscita del raccordo del giunto snodato e il
corpo dell’irrigatore può indicare che l’anello di tenuta non è correttamente
insediato, manca, è danneggiato e/o che il corpo dell’irrigatore non è
completamente installato.
Se compare una perdita, osservare la procedura che segue.
1. CSpegnere e eliminare la pressione dell’acqua dall’impianto.
2. Rimuovere l’irrigatore dal raccordo del giunto snodato.
3. Verificare che l’anello di tenuta non presenti danni e sia correttamente insediato
nell’apposita scanalatura. (Se necessario, sostituire l’anello di tenuta)
4. Inumidire l’anello di tenuta con acqua, reinstallare l’irrigatore, ripristinare la
pressione nell’impianto e controllare che non vi siano perdite.
2
Anello di tenuta
Raccordo di uscita
del giunto snodato
ACME
Disimballo dell’irrigatore
1
3
2
Rimuovere la vite di fissaggio.
Rimuovere la vite di fissaggio.
Rimuovere il kit di accessori.
Giunte impermeabili dei fili
!
ATTENZIONE: Tutte le giunte dei fili e i collegamenti in campo devono essere impermeabilizzati per impedire
cortocircuiti a massa e conseguenti danni al controller.
Questo tipo di giunta impermeabilizzata dei fili è utile per collegamenti a filo rigido e a filo trefolato.
1 - 3 #12
1 - 4 #14
2 - 5 #16
2 - 5 #18
1 #10 con 1-4 #18
1 #12 con 1-4 #18
2 #12 con 1 o 2 #18
1 #14 con 1-4 #18
3 #14 con 1 o 2 #18
Fasi
1. DSpellare 11 mm (7/16”) di filo (calibro 12-16)
2. Non è necessario attorcigliarli. Tenere insieme i fili spellati con le estremità a pari (Figura 1). Tenere i fili trefolati leggermente
più lunghi. Allineare eventuali trefoli frangiati o conduttori.
3. Spingere con decisione il filo nel connettore e avvitare il connettore in senso orario sul filo fino a che non è stretto (Figura 1).
4. Inserire la giunta al fondo del tubo riempito di sigillante (Figura 2).
5. Collocare i fili nelle canalette (Figura 3). Eliminare con un panno eventuale residuo di sigillante intorno all’apertura e ai
conduttori.
6. Chiudere il coperchio verificando che la chiusura sia fissata (Figura 4)..
Figura 1
Figura 2
Figura 3
Figura 4
3
Collegamenti dei filiell’irrigatore
Collegamento del filo di comunicazione con l’irrigatore serie INFINITY con modulo GDC
Il sistema GDC fornisce un segnale codificato a c.c. attraverso un cavo comunicazioni con codice a colori, sensibile alla polarità, che
richiede collegamenti corretti per garantire un funzionamento appropriato. Il sistema GDC utilizza anche una rete di comunicazioni
a catena a margherita, in cui tutti gli irrigatori, eccetto l’ultimo su un tratto di filo, avranno un solo cavo che arriva dal gateway o
dall’irrigatore più vicino e un altro che esce e collega l’irrigatore successivo.
1. Se si usa un cavo schermato, rimuovere circa
Figura 1
Figura 2
508 mm (20”) di guaina dal cavo o dai cavi di
comunicazione.
2. Disporre i fili attraverso l’anello in gomma di
accesso al fondo del vano dell’irrigatore. Creare
un avvolgimento di filo al di sotto dell’irrigatore
per consentire aggiustamenti di altezza e per
futuri interventi. (Vedere la Figura 1.)
virole
d’accès
3. Estrarre il cavo o i cavi dalla parte superiore
dell’irrigatore per circa 152 mm (6”). (Vedere la
Figura 2.)
boucles de
service
4. Spellare 11 mm (7/16”) di isolamento da fili di
calibro di 12-16. (Vedere la Figura 2.)
5. Collegare il o i fili del cavo bianco e il filo
bianco del modulo GDC con un cappellotto
coprifilo e installarlo in un cappuccio lubrificato
impermeabile (entrambi forniti). (Vedere la
Figura 3.)
Figura 3
cappellotto
coprifilo
6. Ripetere per il o i fili neri. (Vedere la Figura 3.)
7. Piegare e inserire i collegamenti dei cavi nella
tasca del vano.
8. Registrare l’indirizzo del modulo GDC e fare
riferimento all’ubicazione del sito. Rimuovere
le 2 ulteriori etichette con l’indirizzo dal kit
degli accessori. Affiggerne una sul coperchio
per riferimento futuro temporaneo e l’altra
sul modulo di identificazione della sede per
l’inserimento nel controller centrale.
9. Sostituire il coperchio e installarvi tre (3)
viti (dal kit di accessori). Stringere ad una
coppia massima di 34,6 chilogrammi forza per
metro (25 in/ lb.) o ad una coppia media e
un’impostazione di bassa velocità su un cacciavite
elettrico a batteria.
4
vite di ricambio
etichetta con indirizzo
cappuccio
lubrificato
Collegamento dei fili di controllo all’irrigatore serie INFINITY con satellite
I controller dei satelliti di campo forniscono un
Figura 1
Figura 2
segnale da 24 V c.a. agli irrigatori utilizzando
normalmente fili singoli. In questi impianti i
virole
collegamenti alle elettrovalvole degli irrigatori non
d’accès
sono sensibili alla polarità e non richiedono specifici
collegamenti di fili. Normalmente il filo “comune”
proveniente dal controller ha un collegamento a
boucles de service
catena a margherita su diversi irrigatori e un solo
filo proveniente dal satellite o dall’irrigatore più
vicino mentre l’altro va all’irrigatore seguente. Il filo
sotto tensione dell’uscita della zona normalmente è
collegato ad un unico irrigatore ma può essere anche
collegato a catena a margherita con diversi irrigatori,
a seconda delle capacità del sistema di controllo.
1. Disporre il filo o i fili attraverso l’anello
di accesso di gomma al fondo del vano
dell’irrigatore, prevedendo un avvolgimento
Figura 3
di servizio al di sotto dell’irrigatore stesso per
cappellotto
consentire aggiustamenti di altezza e per futuri
coprifilo
interventi. (Vedere la Figura 1.)
2. Estrarre il cavo o i cavi dalla parte superiore
dell’irrigatore per circa 152 mm (6”). (Vedere la
Figura 2.)
cappuccio
3. Rimuovere 11 mm (7/16˝) dell’isolamento da
lubrificato
tutti i fili di controllo. (Vedere la Figura 2.)
4. Collegare il o i fili “comuni” a uno dei fili
dell’elettrovalvola con un cappellotto coprifilo
e installarlo in un cappuccio lubrificato
impermeabile (entrambi forniti).
(Vedere la Figura 3.)
5. Ripetere per il filo o i fili sotto tensione
dell’uscita della zona. (Vedere la Figura 3.)
6. Piegare e inserire i collegamenti dei fili nella tasca
del vano.
7. RSostituire il coperchio e installare tre (3) viti (dal kit di accessori). Stringere ad una coppia massima di 34,6 chilogrammi forza
per metro (25 in/ lb.) oppure ad un’impostazione media di coppia di un trapano a batteria.
Aggiustamenti finali
Regolare il giunto snodato per portare la parte superiore
dell’irrigatore a filo del terreno. Colmare con materiale
poroso pulito che favorisca il drenaggio. Costipare il
suolo intorno all’irrigatore per compattarlo e prevenire il
cedimento.
avvolgimenti di servizio
sabbia
Giunto snodato Toro
tubazione principale/
laterale
5
Tabella 1: Velocità consigliata di riempimento del sistema
Calibro tubazione Flusso
Velocità
Calibro tubazione Flusso
Velocità
In (poll)
cm
gall/ min
litri/min
ft/sec
m/sec
In (poll)
cm
gall/ min
litri/min
ft/sec
m/sec
1/2
1,3
2
7,6
1,60
0,49
3
7,6
45
170,3
1,86
0,57
3/4
1,9
3
11,4
1,92
0,59
4
10,1
75
283,9
1,87
0,57
1
2,5
5
18,9
1,50
0,46
6
15,2
150
567,8
1,73
0,53
1-1/4
3,1
10
37,9
1,86
0,57
8
20,2
250
946,3
1,70
0,52
1-1/2
3,8
10
37,9
1,41
0,43
10
25,4
450
1 703,0
1,97
0,60
2
5,0
20
75,7
1,80
0,55
12
30,5
500
1 893,0
1,55
0,47
2-1/2
6,4
30
113,6
1,84
0,56
On - Off - Auto
Per il funzionamento normale, il selettore deve essere impostato su AUTO.
ON
OFF
1
AUTO
L’irrigatore entra immediatamente in funzione.
L'irrigatore non entra in funzione neanche con l'attivazione
dell'elettrovalvola.
Funzionamento normale. L'irrigatore è in funzione quando viene attivata
l'elettrovalvola secondo la programmazione dell'irrigazione.
Ruotare il selettore
sull’impostazione appropriata.
Modifica dell’impostazione di pressione dell’irrigatore
La valvola pilota dell’irrigatore può essere impostata su quattro diverse impostazioni di pressione: 50, 65, 80, o 100 psi (3,5, 4,6, 5,6,
o 7,0, kg/cm2 rispettivamente). La pressione della valvola pilota dell’irrigatore è predefinita secondo le specifiche del cliente.
Per modificare l’impostazione:
1.
Allentare la manopola di regolazione.
2.
S postare la manopola sull’impostazione di
pressione desiderata.
3.
Stringere la manopola di regolazione.
Per rimuovere il gruppo di valvola pilota, seguire il procedimento di pagina 9.
6
Assistenza
Les arroseurs de série INFINITY sont conçus pour fournir un service fiable des années durant, sans entretien régulier. S’il devient
nécessaire de désassembler l’arroseur pour remédier à un problème ou remplacer une composante, toutes les pièces internes de
l’arroseur sont accessibles par le haut. Certains outils spéciaux sont requis pour le désassemblage ou l’entretien de l’arroseur; vous
pouvez les obtenir de votre revendeur Toro.
Retrait du couvercle
1
2
Rimuovere le tre (3) viti
della parte superiore.
Sollevare il coperchio.
Rimozione del contrassegno di identificazione
Ogni irrigatore Toro della serie INFINITY è dotato di un contrassegno di identificazione rimovibile. Questo contrassegno può essere
personalizzato con misure lineari, loghi dell’azienda e altro ancora. Per informazioni riguardo ai contrassegni, contattare il proprio
distributore Toro.
1
2
Premere verso l’interno le tre linguette
del contrassegno.
Separare dal coperchio.
7
Intervento sul modulo GDC
Il modulo GDC ha dei fili che lo collegano direttamente all’elettrovalvola. La sostituzione richiede il taglio e il giuntaggio di fili.
Eseguire tutti i collegamenti con giuntaggi di fili impermeabili (vedere a pagina 3).
1
3
2
Estrarre il modulo. Tagliare i fili rosso
e nero dell’elettrovalvola.
Tagliare i fili nero e bianco di controllo.
Smaltire il vecchio modulo.
Spellare 11 mm (7/16”) di filo dai capi
dei fili dell’elettrovalvola e di controllo.
5
4
6
I fili del modulo sono a coppie.
Nero con bianco e rosso con striscia
bianca con stesso.
Il nero e il bianco si fissano ai fili
di controllo nero e bianco.
Procurarsi il nuovo modulo*,
4 cappellotti coprifilo e
4 cappucci lubrificati.
7
Inserire tutti i cappellotti coprifilo nei
cappucci lubrificati e chiudere
facendo scattare.
Inserire tutti i capi dei fili nei
cappellotti coprifilo.
8
*
Ricordarsi di registrare il nuovo
indirizzo del modulo al controller
centrale!
!
Rimettere il modulo e tutto il cablaggio
nel corpo dell’irrigatore.
8
Ricollocare il coperchio e fissare tutte e
3 le viti ad una coppia di
34,6 chilogrammi forza per metro
(25 in/lb).
FUtilizzare l’irrigatore
INFINITY™ senza il coperchio o
con le viti del coperchio allentate
o mancanti può abbreviare la
durata prevista dell’irrigatore.
Intervento sulla valvola pilota
La valvola pilota può essere sostituita anche se l’impianto è pressurizzato. Rimuovere la valvola pilota che necessita di intervento.
1
2
Rimuovere la vite che fissa il gruppo
di valvola pilota.
Estrarre il gruppo con cautela.
Per problemi con gli interventi sulla valvola pilota, vedi Figura 1.
1. Svitare l’elettrovalvola (17), svitare il dado zigrinato (7), e rimuovere il
localizzatore (6).
Figura 1
2. Rimuovere il gruppo del diaframma (1), il pistone (2), la molla (3), il
regolatore mobile (4), il regolatore di pressione (5) e l’anello di tenuta (11).
3. Rimuovere il gruppo dell’albero del selettore (10) e il gruppo dello
stantuffo (12). (L’albero del selettore trattiene lo stantuffo all’interno
del corpo della valvola.)
4. Pulire e ispezionare accuratamente tutte le parti. Prima
dell’assemblaggio sull’elettrovalvola e sul corpo della valvola pilota,
accertarsi che la filettatura sia pulita. Sostituire le parti danneggiate, se
necessario, e riassemblare seguendo l’ordine inverso. Un assemblaggio
scorretto dell’elettrovalvola o la spanatura della filettatura può
danneggiare il corpo della valvola pilota e/o provocare cattivi
funzionamenti.
Nomenclature des pièces de la soupape pilotée
1.
118-1825
Diaframma, saldato
2.
102-2469
Pistone, valvola pilota, regolabile
3.
102-2235
Molla, valvola pilota, regolabile
102-2236
Dado, mobile
4.
5.
102-2237
Registro, valvola pilota
102-2606
Localizzatore, impostazione pressione
6.
343-4441
Dado, zigrinato
7.
8.
118-3711
Valvola pilota, corpo, Infinity
1-2035
Anello di tenuta
9.
10. 102-4831
Selettore, Valvola pilota, rossa inclusa
11. 360-0220
Anello di tenuta
12. 118-1740
Stantuffo
Elettrovalvola, standard
13. 118-0248
13. 102-3443
Elettrovalvola, SPIKE GUARD
Elettrovalvola, nichelata, SPIKE GUARD
13. 102-3444
Elettrovalvola, chiavistello elettronico a c.c.
13. 102-2709
13. 118-0841
Modulo GDC con elettrovalvola a
chiavistello elettronico a c.c.
Vite, N° 10 x 1”, maschiatura, SS
14. 4102001
15. 118-1816
Alloggiamento, valvola pilota
Anello di tenuta
16. 2-9654
9
Sostituzione dell’elettrovalvola della valvola pilota
Ci sono due prime fasi, a seconda di quale versione di irrigatore della serie INFINITY viene sottoposto a intervento.
1
1
Con modulo Intelligence:
6
Con cautela, rimettere il gruppo
della pilota e il cablaggio nel corpo
dell’irrigatore, fissando con la vite.
10
Tagliare i fili nero e bianco
di controllo
4
Spellare 11 mm (7/16”) di filo da
ciascuna estremità.
Svitare la vecchia elettrovalvola e
smaltirla. Sciacquare l’area dello
stantuffo con acqua pulita.
Avvitare la nuova elettrovalvola.
Senza modulo Intelligence:
Tagliare i fili rosso con striscia bianca
e nero dell’elettrovalvola.
3
2
Tra elettrovalvola a modulo Intelligence:
attorcigliare rosso con rosso
e nero con nero.
Tra elettrovalvola e fili di controllo
satellite Abbinare i colori dei fili con
l’installazione precedente.
Inserire tutti i capi nei cappellotti coprifilo.
5
Inserire tutti i cappellotti coprifilo
nei cappucci lubrificati e
chiudere facendo scattare.
Per rimuovere il gruppo di colonna montante dell’irrigatore
1
2
3
995-83
Inserire l’attrezzo multifunzione
nella scanalatura del cappuccio della
colonna montante. Inclinare l’attrezzo
all’indietro per bloccarlo in sede.
4
Tirare la colonna montante verso l’alto e
afferrare saldamente.
6
5
Inserire l’attrezzo multifunzione nella
scanalatura dell’anello di ancoraggio.
Con l’attrezzo multifunzione,
spingere il ritegno della tenuta con
decisione verso il basso per staccare
l’anello di ancoraggio.
Ruotare e rimuovere l’anello
di ancoraggio.
Rimuovere con cautela il gruppo di
colonna montante. La molla premerà
sulla mano dell’operatore.
7
118-0954
Inserire l’attrezzo di bloccaggio nella
tacca dell’ugello e nel collare della
molla della colonna montante.
11
Per gli irrigatori INF34 e INF54 (solo a cerchio completo)
2
1
Figura 8
Per la procedura che segue, fare riferimento alla Figura 8.
3
1. Tenere saldamente la molla di ritorno (14) e la colonna montante
(16) e tenere ferma mentre si rimuove la base dell’ugello (4).
Ruotare in senso antiorario il gruppo di base dell’ugello per
15
rimuoverlo.
4
7
2. Allentare con cautela la tensione della molla di ritorno.
8
10 9
3. Rimuovere la molla e il gruppo di ritegno della tenuta/anello di
16
tenuta (12 e 13).
4. Rimuovere il vaglio della colonna montante (19) ruotandolo in
7
senso antiorario con il bordo dell’attrezzo multifunzione
(Cod. 995-83) o le punte di pinze per anelli di ancoraggio
(Cod. 995-100).
5. Rimuovere l’anello di tenuta (15) dalla parte superiore del gruppo
12
di colonna montante.
17
6. Rimuovere il gruppo di comando (17) e lo statore (18) dal gruppo
di colonna montante, premendo con cautela sulla parte finale
13
dell’albero filettato.
18
7. Utilizzando una chiave per dadi da 5/8” (Cod. 995-99), svitare
l’ugello principale. (10) dall’alloggiamento (8). Il cappuccio della
19
colonna montante (3) deve essere ancora fissato al gruppo di base
14
dell’ugello (4), altrimenti sarà l’alloggiamento dell’ugello (8) a
ruotare invece dell’ugello principale.
8. Utilizzando una chiave per dadi da 5/16” (Cod. 995-105), svitare
l’ugello intermedio (6) e quello interno (5) e i tappi (7) dal gruppo
di base degli ugelli.
9. Pulire a fondo e ispezionare tutte le parti, sostituendo se necessario.
Durante il rimontaggio, accertarsi che l’anello di ancoraggio sia installato correttamente e ben insediato nell’apposita
scanalatura. Per una collocazione corretta servirsi dell’attrezzo multifunzione.
Per gli irrigatori INF35 e INF55 (cerchio intero/parziale)
Per la procedura che segue, fare riferimento alla Figura 9.
1. Rimuovere il vaglio della colonna montante (17) ruotandolo
in senso antiorario con il bordo dell’attrezzo multifunzione
(Cod. 995-83) o le punte di pinze per anelli di ancoraggio
(Cod. 995-100).
2. Rimuovere lo statore variabile (16) dal gruppo di colonna
montante.
3. Allentare la vite di fissaggio del gruppo di comando (14) di sei
o sette giri e tirare il gruppo (15) utilizzando un paio di pinze.
! ATTENZIONE: Rimuovendo o installando il gruppo di
comando, per tirarlo non usare la turbina. Per estrarlo,
servirsi dello stesso gruppo di comando. Non osservare
questa norma potrebbe essere causa di distacco dei
componenti del gruppo.
Durante il rimontaggio, accertarsi che il gruppo di
comando sia allineato correttamente con la vite di fissaggio.
4. UUtilizzando una chiave per dadi da 5/8” (Cod. 995-99),
svitare l’ugello principale (9) dal gruppo di base degli ugelli.
5. Utilizzando una chiave per dadi da 5/16”(Cod. 995-105),
svitare l’ugello interno (8) quello intermedio (7) e il tappo
(12).
6. Pulire a fondo e ispezionare tutte le parti, sostituendo se
necessario.
12
Figura 9
5
6
11
1
2
8
10
7
12
3
11
9
13
4
15
5
14
16
17
6
Per installare il gruppo di colonna montante degli irrigatori INF35 e INF55
1
Inserire l’attrezzo di bloccaggio nella
tacca dell’ugello e nel collare della molla
della colonna montante.
4
Premere il gruppo di dispositivo di ritegno /
anello di tenuta verso il basso al di
sotto della scanalatura dell’anello di
ancoraggio. Mettere l’anello di ancoraggio,
con il lato con lo scalino verso l’alto, intorno
al corpo della colonna montante.
2
3
Centrare l’anello del cricchetto sulla
tacca di allineamento e inserire la
colonna montante.
Annotare le posizioni della tacca e
della nervatura di allineamento.
5
6
Premere l’anello di ancoraggio verso
il basso finché non scatta in sede.
Può essere utile l’attrezzo multifunzione.
Rimuovere l’attrezzo di bloccaggio e
abbassare la colonna montante sulla
posizione ritratta,
Per installare il gruppo di colonna montante degli irrigatori INF34 e INF54
Per installare l’INF34 e/o l’INF54, seguire il procedimento di cui sopra, eccetto che per i punti 2 e 3, che non sono necessari.
13
Per intervenire sulla valvola principale e sul vaglio antisassi.
Per intervenire sulla valvola principale, è necessario arrestare l’alimentazione di acqua all’irrigatore e
! AVVERTENZA:
spurgarne eventuali residui.
AVVERTENZA
NON SOSTARE VICINO ALL’IRRIGATORE NÉ SPORGERSI SU DI ESSO DURANTE IL RIEMPIMENTO
DELL’IMPIANTO, L’AZIONAMENTO MANUALE O AUTOMATICO, O QUANDO SI ESEGUONO DELLE
PRPOCEDURE DI INTERVENTO SULL’IRRIGATORE. IL CONTATTO DIRETTO CON LO SPRUZZO
DI IRRIGAZIONE, UN COLLEGAMENTO DELL’IRRIGATORE GUASTO O MAL INSTALLATO, O DEI
COMPONENTI DELL’IRRIGATORE PROIETTATO CON FORZA VERSO L’ALTO DALLA PRESSIONE
POSSONO CAUSARE GRAVI LESIONI.
Per intervenire sulla valvola principale, il gruppo della colonna montante deve essere rimosso dal corpo dell’irrigatore. Per rimuovere
il gruppo di colonna montante, vedere a pagina 11.
1
2
3
995-100
Collocare il selettore manuale sulla
posizione ON per garantire il distacco
dell’alimentazione dell’acqua e
eliminare la pressione.
4
5
Quindi afferrare l’anello di ancoraggio ai
“ganci” e premere insieme.
Afferrare il gancio più esterno e mentre
si ruota tirare verso l’alto.
7 - Intervento sul vaglio
Con le pinze, rimuovere il gruppo
di vaglio antisassi.
Pulire o sostituire se necessario.
14
Con delle pinze lunghe spingere
verso il basso al centro del cilindro
della valvola.
Sono necessarie pinze lunghe.
(Codice n° 995-100).
6
8
Con le pinze, premere il vaglio
nuovamente in sede.
Con le pinze, rimuovere il gruppo di
valvola principale.
Per reinstallare la valvola principale
Usare l’attrezzo di inserimento valvole. L’attrezzo è disponibile in due misure a seconda delle dimensioni dell’ingresso dell’irrigatore.
• 118-1843 è l’attrezzo di inserimento valvole da 1,5” (40 mm)
• 118-1844 è l’attrezzo di inserimento valvole da 1” (25 mm)
1
3
2
Il lato a scalino dell’anello è rivolto
verso l’alto. I “ganci” dell’anello sono
agganciati intorno alle sporgenze
dell’attrezzo di inserimento.
Caricare l’anello di ancoraggio
sull’attrezzo di inserimento.
Il grilletto è in posizione in giù.
6
5
4
Inserire il gruppo valvola.
7
Allineare la porta di comunicazione
della valvola alla tacca sullo strumento
di inserimento. Caricare il gruppo della
valvola sullo strumento.
Allineare la maniglia dello strumento,
l’anello di ancoraggio e la valvola alla
tacca nel corpo.
Premere completamente in basso,
quindi premere il “grilletto” per
rilasciare l’anello di ancoraggio.
8
Rimuovere l’attrezzo.
Sostituire il gruppo di colonna montante.
(Per l’intera procedura, vedere a pagina 13)
Se correttamente installato, l’anello di ancoraggio scatta nella scanalatura. Rimuovere l’attrezzo di inserimento e controllare se
l’anello di ancoraggio è insediato a fondo nella scanalatura.
15
Risciacquo dell’irrigatore
1.
2.
Con lo spruzzatore in funzione, premere con cautela sul centro del cappuccio diverse volte. L’acqua scorrerà intorno alla colonna montante,
facendo fuoriuscire lo sporco.
Attivare/disattivare lo spruzzatore diverse volte, per controllare che si ritragga correttamente. A ritrazione completa, il cappuccio deve essere
pari con la parte superiore della flangia del corpo. Se la colonna montante si blocca in posizione alzata, controllare che non vi siano depositi
di sporco tra questa e il corpo. Risciacquare via tutto lo sporco. Se necessario, rimuovere il gruppo della colonna montante.
Guida alla risoluzione dei problemi
Problema
L'irrigatore non si attiva.
Causa
Corrente a 24 V c.a. verso l'elettrovalvola assente.
Sporco nel gruppo di valvola pilota.
Camma del selettore sulla posizione "OFF"
(disattivata).
Elettrovalvola della valvola pilota non funzionante.
Movimento dello stantuffo della valvola pilota
limitato.
Alimentazione acqua dalla valvola principale assente.
L'irrigatore non si spegne.
L'irrigatore non ruota.
La testa si blocca alzata.
Schema di distribuzione
scadente.
Soluzione
Misurare la tensione con un voltmetro digitale.
Controllare il cablaggio e il programma del controller.
Smontare e rimuovere tutto lo sporco. (Vedere
Manutenzione della valvola pilota, a pagina 9.)
Impostare sulla posizione "AUTO".
Rimuovere e sostituire l'elettrovalvola.
Ispezionare, pulire e/o sostituire.
Scorie nel tubo di controllo, nel gruppo della valvola
principale e/o nei passaggi di comunicazione del corpo.
Sciacquare a fondo.
Corrente a 24 V c.a. dal controller costante.
Verificare la tensione utilizzando un voltmetro digitale.
Se è presente tensione, scollegare il filo. Se l'irrigatore
si chiude, intervenire sul controller. Fare riferimento al
manuale di manutenzione del controller.
Camma del selettore sulla posizione "ON" (attivata). Impostare sulla posizione "OFF".
Sporco nel gruppo di valvola pilota.
Smontare e rimuovere tutto lo sporco. (Vedere
Manutenzione della valvola pilota, a pagina 14.)
Perdita nel gruppo di valvola pilota.
Sostituire gruppo valvola pilota.
Vaglio dell'alimentazione sul pistone intasato.
Pulire o sostituire il vaglio sul pistone della valvola
principale.
Movimento dello stantuffo limitato.
Ispezionare e pulire o sostituire.
Cilindro della valvola non allineato al tubo di
Rimuovere il gruppo della valvola e installarlo
comunicazione del corpo dell'irrigatore.
correttamente.
Un oggetto estraneo impedisce alla valvola di insediarsi. Rimuovere, pulire e verificare che la valvola non sia
danneggiata. Sostituire se necessario.
Tenuta del pistone o gruppo pistone danneggiati.
Sostituire gruppo valvola.
Scorie incuneate tra lo statore e la turbina.
Rimuovere l'ostruzione.
Gruppo di comando difettoso.
Sostituire gruppo di comando.
Gruppo base ugello difettoso.
Sostituire gruppo base ugello.
Sporco nel gruppo della colonna montante.
Sciacquare via. (Vedere su questa pagina in alto.)
Molla di ritorno danneggiata o mancante.
Sostituire la molla.
Colonna montante danneggiata.
Sostituire la colonna montante.
Ugello intasato da scorie
Pulire o sostituire l'ugello.
Orifizio dell'ugello danneggiato.
Pressione di esercizio insufficiente.
Sostituire l’ugello.
Stabilire il motivo del sovraccarico dell'impianto e
correggere.
Garanzia e assistenza Toro
La Toro Company e la sua affiliata, Toro Warranty Company, in base a un accordo congiunto, garantiscono al proprietario contro difetti di materiale e di manodopera, per un periodo di tre
anni a partire dalla data di acquisto. (Cinque anni se con l’irrigatore è installato il giunto snodato Toro.) Toro e Toro Warranty Company declinano ogni responsabilità per guasti di prodotti
non fabbricati dalle stesse anche se tali prodotti vengono venduti o utilizzati insieme ai prodotti Toro. Per l’intero periodo di validità della garanzia, ci impegniamo a riparare o a sostituire, a
nostra discrezione, qualsiasi parte che si riveli difettosa. Riportare il componente difettoso al punto vendita. L’azienda è tenuta unicamente alla sostituzione o alla riparazione degli elementi
difettosi. Non esistono altre garanzie esplicite. Questa garanzia non è applicabile ai casi in cui le apparecchiature vengano utilizzate, o l’installazione venga eseguita in disaccordo con le
specifiche tecniche o le istruzioni di Toro, oppure nei casi in cui le apparecchiature vengano alterate o modificate. Né Toro né Toro Warranty Company declinano ogni responsabilità per
danni indiretti, incidentali o consequenziali derivanti dall’uso di tali apparecchiature, inclusi, ma in via non limitativa: perdita di vegetazione, costo di apparecchiature sostitutive o servizi
necessari durante i periodi di malfunzionamento o di conseguente non utilizzo, danni alla proprietà o lesioni alle persone derivanti da negligenza dell’installatore.
Poiché alcune giurisdizioni non consentono l’esclusione o la limitazione di danni incidentali o consequenziali, le limitazioni o esclusioni di cui sopra potrebbero non essere applicabili.
Tutte le garanzie implicite, incluse quelle di commerciabilità e di idoneità all’uso, sono limitate alla durata della presente garanzia esplicita. Poiché alcune giurisdizioni non riconoscono
limitazioni relative alla durata delle garanzie implicite, le limitazioni di cui sopra potrebbero non essere applicabili al proprio caso. La presente garanzia riconosce diritti legali specifici e
l’acquirente potrebbe avere altri diritti che variano da giurisdizione a giurisdizione.
16 © 2013 The Toro Company, Golf Division • www.toro.com • 1-877-345-8676
Form Number 373-0798 Rev. B
Was this manual useful for you? yes no
Thank you for your participation!

* Your assessment is very important for improving the work of artificial intelligence, which forms the content of this project

Download PDF

advertisement